Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Marco Travaglio e il #Boom5Stelle


marco-travaglio-diretta.jpg
"L'astensionismo e il BOOM di Grillo sono due facce della stessa medaglia. Pensiamo a quanta gente non sarebbe andata a votare in più se non ci fosse stata l'offerta del MoVimento 5 Stelle, visto che ha votato meno della metà degli aventi diritto e visto che il MoVimento 5 Stelle con il suo candidato è vicino al 20% vuol dire che l'astensionismo sarebbe aumentato di un ulteriore 10%, ossia quasi due siciliani su 3 sarebbero rimasti a casa. Primo dato quindi: il M5S non fomenta l'antipolitica, ma anzi salva la politica dall'antipolitica, offrendo una proposta alternativa. Avvicina la gente alla politica anzichè allontanarla. La seconda questione, oltre al fatto che il M5S è il primo partito, riguarda i numeri dei partiti che hanno comandato in Sicilia in questi ultimi anni. Sono in via di estinzione. Vedo un pdl al 12% quando soltanto 11 anni fa maramaldeggiava in Sicilia alle politiche nazionali con il famoso 61 - 0. Vedo chi avrebbe dovuto aproffittare di questo malgoverno, cioè il pd, poco sopra il 12% del pdl. Vedo l'udc, che ha espresso gli ultimi due governatori entrambi forzatamente dimissionari per questioni giudiziarie, languire intorno al 10%. La Sicilia è particolarmente significativa è uno dei due grandi serbatoi di voti, assieme alla Lombardia, con i quali poi si vincono le elezioni politiche nazionali. E' una regione molto particolare, una delle meno favorevoli al M5S. Il fatto che il M5S sia il primo partito in una regione così poco abituata all'uso di internet è ovviamente ancora più significativo. Mi pare di poter dire che se il M5S prende il 18% con il suo candidato e il 15% con la sua lista in una regione come la Sicilia, allora è abbondantemente sopra il 20% nelle regioni del Centro Nord. Su questo non avrei dubbi." Marco Travaglio

29 Ott 2012, 17:22 | Scrivi | Commenti (215) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

SCONVOLGENTE BEPPE E DOTT MARCO dalle VSva foto ho cPITO TUTTO,mARCO IO TI AMO E ME NE VERGOGNO PERCHE HO 67 ANNI MA SEI UGUALE AL MIO PRIMO AMORE, AVEVO 6 ANNI PO HO SCOPERTO CHE NON AVEVA UNA MENTE COME LA TUA,LA TUA MENTE SI CONFA' PIU' ALLA MIA E DALLE TUE FOTO HO CAPITO TUTTO E CONSIGLIO SIA ALLA sv CHE ALLO SCONVOLGENTE BEPPE DI NON LITTIGAREE MA DI IMBOTTIRVI DI AMARO GIULIANI COME FACCIO IO

maria VESCUSO , roma Commentatore certificato 20.07.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento

come mai ne tg ne giornali parlano che con 257 voti a favore,e 165 astenuti e stato approvato il disegno di legge del senatore Cirenga che prevede 1 fondo per i parlamentari in crisi creato per la fine legislatura.Questo fondo prevede lo stanziamento di 134 miliardi di euro,destinato a tutti i deputati che non troveranno lavoro nell,anno successivo,alla fine del mandato.e questo quando ci sono malati di sla e devo pagarsi le cure.Tutti i polici devono morire.peppe parlane te grazie.

francesco nuzzo 30.12.12 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Da quando c'è M5S tornerò a votare! Forza grillini andiamoci a prendere il parlamento!

Daniele Stellissimo (stellissimo), Roma Commentatore certificato 12.11.12 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Già... condivido in pieno il tuo pensiero Marco... i dubbi però restano... nulla è certo... del doman non c'è certezza... I conti non tornano ancora... il benessere del popolo è ancora tutto nell'ipotesi astrattiva del domani forse, dopodomani forse, del futuro prossimo forse. Quando il fattibile, il concreto per il popolo, tutto dovrà essere fatto aolo e soltanto per il popolo, sarà completamente attuabile ed attuato per tutti, allora i dubbi cesseranno, allora i conti torneranno e l'oblio eterno avvolgerà gli attuali PAPAVERI TROMBETTIERI che ancora, purtroppo, rimangono in BELLA (BRUTTA) MOSTRA sui pulpiti, sulle poltrone, nei talk show, davanti alle telecamere. Noi, popolus majestatis, lo sappiamo, lo sappiamo, non ce lo dobbiamo far ripetere sempre dagli altri che in coro con altri vigliacchi si atteggiano a superuomini con frasi meschine come: "Sei antiquato, queste sono cose già fritte e rifritte!"- Sììì, ma LORO sono teste di coccio, si deve sempre ripetere con frusta e forconi ed altro materiale a disposizione... si deve fare come con l'asinello: un grido nell'orecchio e una bastonata, un aktro grido nell'orecchio e un'altra bastonata, finchè non gli entra nella capoccia. Gli asinelli sono innocenti animaletti... LORO seno mooolto peggio... sono dei MOSTRI CIUCCI che si atteggiano a GRANDI. In realtà anche LORO come tutti noi altri: solo una massa di BUFFONI E FESSI.
Essere certi, essere sicuri, aver fiducia oggi in questa specie di Paese è cosa ardua e complicata. Non si è sicuri neppure della propria camicia, quando c'è la camicia s'intente, che uno porta addosso; non si è certi neppure di sè stessi, figuriamoci se si può aver fiducia, allo stato di merda in cui ci ritroviamo, di tutti gli altri che ti circondano. Facile trovare argomentazioni per abbabbuliare le pecore. Il difficile è provvedere al loro benessere, a discapito del proprio. E, da 150 anni ad oggi, nessuno salito in alto ha pensato a quelli rimasti in basso. Solo tradimenti continui...

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.11.12 21:18| 
 |
Rispondi al commento

il risultato è buono ma secondo me sarebbe migliorato se il movimento fosse entrato nelle case oltre che con internet anche con i metodi tradizionali perchè non tutti (specialmente gli anziani) sanno usare il computer... quindi dato che non si può utilizzare ne la tv ne i giornali si potrebbero imbucare delle lettere contenenti il programma e varie notizie sul movimento, facendo così in modo che non sia solo un movimento di pochi eletti ma dell'intera comunità, stanca di vedere le solite facce e pronta a un cambiamento radicale del sistema

fabio carofiglio (fabiooo88), bari Commentatore certificato 02.11.12 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è un fiocco di neve? E' un cristallo piccolissimo e bellissimo, unico...Scende...Poco alla volta miliardi di bellissimi piccoli unici fioccchi di neve delicati si posano formando una candida coltre...Soffice. Nella sua bellezza forma maestose colline e montagne.
Noi piccoli fiocchi di neve unici e bellissimi tutti insieme...Vi seppeliremo come una valanga!

Francesco De Flaviis 02.11.12 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Beppe..... basta con le sanguisughe della politica italiana "favorevoli ed oppositori"
Vogliamo leggere articoli di gente intellettualmente onesta

Gianni Gallo 02.11.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.....parlo da confine tra due regioni che da decenni mandano avanti i "soliti carrozzoni" politici.......da anni mi sentivo sfiduciato ed immotivato, tanto che dalla fine degli anni 90 non ho (a torto o a ragione) più votato se non per un referendum o due.....le regioni sono Toscana ed Umbria.....non sapete quante volte abbiamo fantastico sulla bontà dell'idea di ripristinare il Granducato.......poveri noi lo facevamo solo ed esclusivamente per la mancanza di reali possibilità di vedere un raggio di luce alla orizzonte......
adesso è tutto diverso....siamo in tanti e a volte ci riunivano al bar per discutere da "esterni" di politica....perché gli ideali erano decaduti ma non la passione......vi dico solo che noi del grande partito dei non votanti siamo tanti e non stupidi....aspettavamo......fiduciosi......e come il detto recita"non svegliare il can che dorme"....penso proprio che a questo punto siam desti .....e non solo rinvigorito e sovraeccitato dalla possibilità di votare un nuovo movimento .....io correrò alle urne....e non solo sto anche facendo una mia piccola campagna elettorale(tra parenti e amici) a favore del M5S....vedo che è facile parlare e farsi capire...Ripeto siamo tanti che non votavano...e se soli una piccola quantità di noi verrà come penso ai seggi ci sarà da ridere per quei vecchi volponi abituati a fare i loro poeti comodi.....Grazie di esistere M5S ......fiducioso vi saluto e vi abbraccio tutti......Rimanere con noi.....non ci lasciate mai più soli.....un saluto affettuoso
Paolo Croce

Paolo Croce "Secundo", Chianciano Terme ( Siena ) Commentatore certificato 02.11.12 12:02| 
 |
Rispondi al commento

votare M5S e' l'unico modo per eliminare :i partitini,la gran massa dei politioi corrotti,i partiti che non hanno fatto niente di buono,gli amministratori pubblici foraggiati dai partiti corrotti,e soprattutto lo spreco di denaro tolto ai cittadini che pagano le tasse.cari astensionisti,se solo un terzo di voi desidera che tutto questo venga al piu' presto cambiato,per favore andate a votare M5S,se lo merita,si,se lo merita proprio,e' la nostra salvezza.

rosario dell'osso 01.11.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Se volete, approfondite l' argomento su internet, ne leggerete delle belle!Già che ci siete, toglietevi la curiosità, di vedere chi è o è stato sul libro paga della Goldman e Sachs, avrete delle grosse sorprese!Un caro saluto a tutti!Vostro affezionatissimo,Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 31.10.12 22:16| 
 |
Rispondi al commento

L'importante,è tenere presente che tra Bersani e Berlusconi, non c'è differenza!!! Uno è guidato da Goldman e Sachs, l'altro è pilotato da Goldman e Sachs, Monti, invece, è guidato da Goldman e Sachs!!!! Chiaro il concetto?E la Goldmn e Sachs chi la comanda? Semplice ,i Rothschild, forse la più potente famiglia al Mondo!!!Pare discendente addirittura da Davide,già proprio lui, quello che sconfisse Golia, pare infatti che avesse uno scudo a forma di stella,di colore rosso, infatti il nome di questa famiglia tradotto, significa scudo rosso!!Non ridete, questa è la verità!Il possesso del Mondo è l'interesse di questa famiglia!Fanno riunioni annuali ,con i personaggi più importanti al Mondo, incontri che avvengono a porte chiuse,senza la presenza della stampa!!Non è fanta politica!Semplice spiegazione perchè il Mondo va così!Destra e sinistra ,non ne frega niente a nessuno! Bisogna ricercare, la semplice onestà!Quindi, spero vivamente emerga,in modo dirompente il movimento PIRATI a 5 STELLE!!! Buona vita onesta a tutti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 31.10.12 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che il M5S avvicini alla 'politica' istituzionalizzata, anziché allontanare, è un fatto positivo solo per la casta, e per i suoi committenti (i capitalisti). Può al contrario essere un fatto negativo nel senso che allontana, anziché accelerare, la presa di coscienza da parte del popolo di trovarsi in un mattatoio capitalista, conducendoli dai loro macellai , attualmente Monti & co, senza che oppongano resistenza, agevolando così il loro lavoro.

Za Stalinu 31.10.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

A Viviana, forse sei giovane e ardita, ma non illuderti su Travaglio, che non era certo vicino al Movimento prima del risultato siciliano.
Prova a chiedergli cosa pensa della situazione israelo/palestinese. E' un argomento diplomaticamente ignorato da Gad Lerner che lo teneva in poltrona ospiti d'onore, perchè sulla risposta si sarebbero perlomeno azzuffati Lerner e Travaglio.
Ma questo non avrebbe portato voti a nessuno e avrebbe solo fatto capire meglio di che pasta è fatta la nostra casta giornalistica.
Ovvio che più fazioso di Lerner trovi solo chi ce l'ha nel nome la faziosità, cioè Fazio Fabio.

carla g., padova Commentatore certificato 31.10.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ancora si parla di destra e di sinistra, ma il mondo è rotonto non ha
destra e neanche sinistra,mi permetto di sottolineare che il vero
cambiamento è il modo innovativo di informare e formare idee politiche
(polis uguale popolo)proposte per risoluzione di problemi che sono simili
in tutto il mondo, chi ha idee le proponga senza dover appartenere a
qualche gruppo, e prima di tutto dobbiamo iniziare il cambiamento da noi
stessi utilizzando al meglio ciò che abbiamo per esempio anche internet che
è uno strumento ideale per conoscere in tempo reale ciò che succede nel
mondo, anche se ha un limite ci dirige verso il mondo allontanandoci da
casa nostra, vivendo in un Paradiso come la Sicilia non posso essere
partecipe alla difesa dell'inquinamento poichè non mi viene offerta
l'opportunità di utilizzare la raccolta differenziata , mi
sono inventata un modo per inquinare meno possibile,: no a
vettovaglie in plastica, nò a spesa per il mese ma solo approvvigionamento
giornagliero, orticello in vasi, piccola compustera per il riciclo
dell'umido,ma certamente l'involucro delle confezioni dovrò portarlo nei
contenitori e lì mi viene la rabbia perchè non ci sono isole ecologiche,
allora raccolgo la carta o derivati, vetro, e poi mi faccio chilometri per
raggiungere contenitori appropriati , mi arrabbio ancora di più quando vedo
che i contenitori vengono svuotati e mescolati in un unico cammion e poi
riversati nelle discariche ecco cosa intendo utilizzare al meglio ciò che
si ha: le leggi esistenti. anche se non mi agevolano per rispettarle
intanto inizio nel mio piccolo a comportandomi come legge recita, Essere
cittadino che vota un mio rappresentante significa che avvenga il vero cambiamento iniziando dalle piccole cose una
semplice isola ecologica potrebbe far iniziare il cambiamento nella mente
dei Siciliani. chi non vota non ha potuto cogliere
il cambiamento offerto dal movimento5S votare è un diritto sancito dalla costituzione

maria barberis 31.10.12 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, fino a qualche giorno fa, in tutte le televisioni e le radio del regno non si parlava del M5S e tantomeno di Beppe Grillo, quasi a voler esorcizzare o far dimenticare l'esistenza di questo straordinario movimento. La traversata dello Stretto
è stata presentata come la bravata di un folle e appresso immagini dei politici "seri",in giacca e cravatta che stavano facendosi carico di tutti i problemi della Sicilia e pronti,loro si, a risolverli. Oggi invece...Evviva il M5S evviva Grillo, evviva il "partito" (ancora si esprimono così) più votato in Sicilia. Ti prego Beppe,scalciate come matti picchiate duro, ma non lasciate che nessuno riesca a salire sul carro dei vincitori. Le facce le conoscete i loro modi di fare anche. Via, Via,Via. A proposito oggi hanno parlato di te e del movimento tutte le televisioni e le radio del regno...anche il videocitofono di Mentana si è dedicato a voi e questo la dice lunga su cosa vi aspetta i prossimi giorni.
Un abbraccio e un saluto.

Roberto Fiocca 30.10.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Leggete un pò la dichiarazione post elettorale di Crocetta...non c'è male come inizio no?
http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/Sicilia-Crocetta-ridurre-stipendio-deputati-e-solo-demagogia_313844828208.html

L'unica consolazione è che con questa gentaccia al governo fra un anno la sicilia sarà di nuovo commissariata e si andrà di nuovo a votare. Chissà se quelli che hanno votato PDmenoL e UDC nel frattempo avranno capito la loro cazzata e voteranno 5 stelle?

Benedetto Neroni Commentatore certificato 30.10.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa marco, se gli ultimi due governatori li ha espressi l'udc ed ora ha perso il 38%, perchè casini ha detto che la sicilia anticipa sempre quello che poi succederà in tutta italia? forse sente che si sta per estinguere? o è proprio scemo?

peterpra 30.10.12 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto il PD che ...... ho visto il PDL che.... ho visto l'UDC che... ho visto Beppe che.... Ho visto cose che voi umani.... XD

Antonio Maggio, Genova Commentatore certificato 30.10.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Speravo meglio. La proposta 5 stelle e' fenomenale, non hanno recepito bene il "verbo". Andrà' meglio alle politiche.

mariano b., alba adriatica Commentatore certificato 30.10.12 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono contento che i voti di protesta li ha ricevuti il tuo movimento, ma la mia preucopazione è quella di assistere ad una evoluzione come fu all'inizio della Lega, che anche loro sono partiti con i voti di protesta, ma il precipizio inglorioso in cui sono finiti e sotto agli occhi di tutti. Mi auguro che per il bene dell'Italia la vostra serietà tanto decantata non venga infranta dall'ingordigia e da giochi di potere.

Giorgio G. 30.10.12 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Stelle Siciliane. Fate splendere sempre di più la vostra Regione. Non è possibile che continuino ad amministrarla i Cuffaro, Lombardo e Casini. Fategli le pulci, ed accendete una diretta dal palazzo dei Normanni. Tutti noi vi aiuteremo, se ne avrete bisogno, a prendere quelle decisioni, che faranno la differenza con la vecchia politica dei vecchi politicanti.
Buona guardia a tutti.

Giancarlo Fabriani 30.10.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito l'analisi di Marco Travaglio non fa una piega,

Angelo Barbera 30.10.12 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Travaglio, sono perfettamente d'accordo con te su quasi tutto quello hai detto tranne che per l'uso di internet, noi non siamo abituati a tante cose: strade, trasporti educazione civica delle volte, buoni esempi, tutte cose ben più gravi del l'abitudine all'uso di internet ...... Ti garantisco che abbiamo internet, le macchine e anche l'acqua corrente!

Claudio Loreto 30.10.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella del buon risultato del M5S è sicuramente una buona cosa ma governare la Sicilia non solo è un altra cosa ma bonificarla da mafia e corruzione è un impresa titanica. Stando all'opposizione poi è impossibile.
Perchè sottosviluppata e corrotta è anche la società siciliana
Ci vuole la guerra civile etica. In Sicilia e in Calabria le elezioni sono inutili.
Anche stavolta non le ha vinte nessuno perchè in Sicilia il sistema è congegnato perchè per qualunque cosa si debbano fare compromessi e regalini agli amici degli amici, in modo da spartirsi la torta con chiunque ci voglia stare
La mafia lo sa benissimo per cui anche senza un referente forte (Miccichè e Alfano) continuerà a gestire i subappalti e l'edilizia in primis, o le municipalizzate. Il buon Crocetta potrà fare qualcosa, ma non molto.
Beninteso, è positivo sicuramente a livello formale il fatto che ora ci sia Orlando a Palermo (e non il prestanome Cammarata) e Cancelleri in consiglio regionale. (anche se all'opposizione vera e non finta non conti nulla o quasi .
Ma si puo fare ben poco se la gente non capisce che la disoccupazione è frutto del fatto che i mafiosi ignoranti e i da loro corrotti e incompetenti amministratori locali che fanno carriera e si arricchiscono senza meriti in Sicilia sono gli stessi che l'hanno cementificata in modo orrendo, devastando le coste rendendola meno appetibile turisticamente di quello che potrebbe essere.

Aspettando Godot.... magari un giorno arriva il cambio di mentalità

Ennio Doris 30.10.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un a ottima osservazione dei fatti
bravo MArco!! come sempre

mavi pitty, genova Commentatore certificato 30.10.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Penso che il dato delle elezioni siciliane gratifichi estremamente il Movimento,anche considerando che i giornali siciliani sono sotto una destra di potere squallida e rapinosa e sotto un pervicace controllo mafioso,e che l'altra fonte di informazione è una tv di parte,ridotta ad un piano di deprimente squallore,dove il cicaleccio continuo di politici logorroici quanto viziosi e vacui è quanto di più lontano si possa pensare a una informazione corretta e spinge a una confusa manipolazione mentale di basso livello
Il risultato siciliano è notevole,considerando anche che la regione ha un basso indice di informatizzazione
DATI ISTAT:non siamo all’avanguardia in Europa.
Nel 2011 solo il 58% delle famiglie aveva un pc, solo il 54% l'accesso a Internet e solo il 45 una connessione a banda larga (45,8%)
L'Italia è in ritardo per l'accesso in rete:è 22a nella graduatoria internazionale con un valore del 62% contro una media europea del 73% e forti differenze regionali
Dicono di utilizzare il computer oltre il 54% delle eprsone di Centro-nord, mentre a Sud e Isole siano al 44,4% e al 45,3%
Gli internauti superano il 54% a centro-nord ma non superano il 43,6% nel Sud e il 44% nelle Isole
Nei comuni fino a 2.000 abitanti utilizza il pc il 47%, mentre nei comuni centro e periferia dell'area metropolitana supera il 54%
Naviga sul web la metà della popolazione nei comuni fino a 2.000 abitanti, mentre supera il 54% nei comuni centro e periferia dell'area metropolitana.
Il M5S si muove soprattutto su internet, per cui, lode a quel 18% di siciliani che ci hanno votato!
A nord i risultati saranno sicuramente maggiori! E i sondaggi,come al solito,mostrano una tendenziosa malafede, mentre i talk show tentano di cammuffare una realtà che è sempre più fragorosa e sempre meno oscurabile.

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 30.10.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Accetto l'offerta di mettermi a disposizione per il Viterbese e Roma sia per le elezioni che per idee sulla struttura e visione di futuro,
Saluti, Marco Neri 328 711 36 62

Marco Neri 30.10.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

E NO !caro TRAVAGLIO,l'astensionismo ed il M5S
non sono le facce di una stessa medaglia.SONO
LE FACCE DI DUE MEDAGLIE COMPLETAMENTE OPPOSTE.
L'astensionismo è reduce di questi politici scellerati nelle loro azioni,il M5S rappresenta il rifiuto e la proposta di politiche diverse e. chi
lo comprende lascia il campo dei delusi e si
lancia nel campo della speranza di un migliore futuro.

ANGELO P. Commentatore certificato 30.10.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento

CHe stanchezza questi post che accusano Grillo di essere di destra o di sinistra!
TRavaglio nasce come uomo di una destra civile e legalitaria, quella, per intendersi, nelle corde di un Montanelli, che aborriva la destra berlusconiana e avrebbe ancor più aborrito l'ultra-destra di Monti, ma oggi Travaglio, come Padellaro o Gomez, non sono più né di destra né di sinistra, ma fanno parte di una classe di persone nuove che ha oltrepassato questa obsoleta divisione politica
E sarebbe l'ora che la abbandonassimo anche noi!

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 30.10.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Vede Sign. Grillo,io ho molta fiducia in Voi,ma non vorrei pensare che una volta al governo,chiamerete in cattedra al Vostro fianco uno come Travaglio che è la cosa che mi fa troppo pensare,ho notato che sta troppo vicino a Lei,in molti video e conferenze l ho visto io credo che a trascinare il popolo l abbiano messa o che sia una strategia del comunismo,fatto tutto l operato di trascinatore,poi lei si leva di mezzo e farete sedere uno di sinistra,se fosse cosi,cosa le hanno promesso i giganti del comunismo ? cinesi russi afgani ecc... uno stato intero solo per Lei Grillo? pensi che bello.Ad ogni modo spero proprio che non sia cosi,questa cosa mi fa un po paura sa Grillo.Sarebbe la fine del popolo italiano e l inizio di una apocalisse.Fosse cosi allora sarebbe meglio che arrivasse davvero la fine del mondo il 23 Dicembre.Ci sarebbe,se cosi fosse una nuova Babilonia.L Italia tornerebbe a Sodoma e Gomorra.Solo che oggi sarebbe in Popper e Cocaina.Ecco per chè Monti sta svendendo tutto e cerca di tirar su tutti i soldi che può.Sa già che l Italia sarà destinata a diventare Cinese comunista come tutta l Europa Dio ce ne scampi.Buon Giorno. Distinti saluti - Leonardo Citino.

Leonardo Citino 30.10.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra un anno va a casa Giorgio Stalin?
Spero prima!

carla g., padova Commentatore certificato 30.10.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

C'è po' o da stare allegri

Marco BANTERLE 30.10.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento

caro travaglio,
perchè dici che qui in sicilia non usiamo internet? che ne sai tu della sicilia? perchè continuate a dipingerci come arretrari e analfabeti? pensi forse che su nelle terre della lega siano più evoluti?
Forse bisognerebbe smettere di dare tutto per scontaro,cambiare forse vuol dire pure smetterla con gli sterotipi, forse è arrivato iol momento di considerci tutti italiani, tutti sulla stessa barca

graziella grimaldi 30.10.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao bebbe .abito a Moncalieri prov. Torino
anche a Moncalieri deve cambiare qualcosa o 70 anni vorrei far prate dei Grillini

franco delp 30.10.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

napolitano non senti il boom? tra un anno vai a casa!

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 30.10.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora con il M5S in regione, voglio vedere come faranno a rubare come hanno fatto fino ad ora !

.. voglio vedere se fanno come in passato dove hanno persino stanziato soldi per spalare la neve ad agosto nella città di palermo !

.. è un passo importante, essere entrati in regione, questo è il vero passo per il cambiamento !

Roberto B. Commentatore certificato 30.10.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo sia necessaria un'analisi più profonda sull'astensionismo. In questa tornata elettorale Siciliana, le possibilità di esercitare clientele e voti di scambio, erano obiettivamente molto ridotte.Condizioni queste causate dalla attuale grave crisi economica nella quale versa la regione. Pertanto l'astensionismo ha riguardato in maggior parte l'elettorato più debole e meno sano della società.
Ritengo che questa banale considerazione, non sia stata espressa, per ragioni politiche.
Tuttavia questo risultato elettorale, rende merito a poliche reali di rinnovamento e sostanziale scostamento dalle logiche partitiche e predatorie del passato.
Quindi considero questa una condizione sulla quale si dovranno misurare tutti i partiti.
Se il movimento dimostrerà in sicilia di tenere fede ai propri principi, potete star certi che l'astensionismo alle prossime elezioni nazionali calerà, itercettando quella ampia fetta di società civile delusa e arrabbiata, pari al 40/50% dell elettorato.NON SPRECATE QUESTA GRANDE OCCASIONE.
Gli altri partiti saranno costretti ad adeguarsi e forse questa è l'ultima opportunità per la nostra meravigliosa patria devastata da PREDATORI BARBARI E INCOSCIENTI,PRESENTI IN MAGGIORANZA IN TUTTI I (TRE) POTERI DELLO STATO ITALIANO.
AUGURI.....................................


Francescoo Cipriani 30.10.12 10:54| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO A TUTTI GLI ASTENSIONISTI
Cari amici astensionisti, che in Sicilia non siete andati a votare e che avete intenzione di non votare neanche alle prossime elezioni,
complimenti!...avete vinto le elezioni Regionali in Sicilia. Bravi…avete sputato in faccia a tutti questi politici ladri e mafiosi.
Bravi… ma che cazzo avete ottenuto???
Grazie al vostro astensionismo quegli stessi politici a cui volevate sputare in faccia sono nuovamente alla guida della Regione Sicilia.
Con quei 4 voti cha hanno arrabattato daranno vita ai soliti compromessi ed inciuci e proseguiranno indisturbati ad elargire favori e percepire compensi stratosferici.
Bravi! Complimenti! Bella mossa!
Cari amici astensionisti, mi rivolgo a voi e non a chi invece quei partiti li ha votati.
Chi li ha votati, infatti, o è complice, o è un illuso che pensa di affidare la ricostruzione del nostro paese nelle stesse mani di chi l’ha distrutto.
Ma voi, cari amici astensionisti, voi non siete né complici, né poveri illusi.
Voi ne avete le palle piene e questa gente la schifate!
Però dovete rendervi conto che “loro” del vostro sputo in faccia se ne fottono (li pagano abbastanza per sopportare la vostra saliva).
Non votare è un atto di RESA…e invece adesso si deve COMBATTERE!

Salvo Paternò 30.10.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Sicilia siete stati fantastici! Mi permetto un solo consiglio: per le prossime elezioni (a roma ci saranno le regionali, poi le politiche, infine le comunali), iniziate da subito un'imponente e capillare arruolamento di rappresentanti di lista che saranno presenti al momento dell'apertura delle urne e dello spoglio delle schede. Se non lo farete è quasi sicuro che i soliti noti proveranno a fregarvi con brogli elettorali. Non permetteteglielo!

Benedetto Neroni Commentatore certificato 30.10.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

il bello che la sicilia a detta di tutti, è la regione italiana più "difficile" per noi.
pensate a cosa succederà adesso nelle altre regioni dove siamo già forti.
avanti così ragazzi

maurizio ., villadossola Commentatore certificato 30.10.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

E' sicuramente un grande successo essere il primo partito in sicilia,ma credo che bisogna riflettere sull'astenzionismo.Il lavoro grosso e' parlare ai giovanissimi parlo cioe' di ragazzi che vanno dai 18 ai 20 anni i quali non hanno alcuna coscienza politica figli dei lavaggi del cervello mediatici.Il nostro compito arduo e' quello insegnarli a pensare a decidere a scegliere.Loro sono il futuro del mondo!se di futuro e di mondo si puo' parlare!

ANNAMARIA R., marano di napoli Commentatore certificato 30.10.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Pifferai e menestrelli minacciano un giorno si e l'altro pure di tornare, dopotutto c'è ancora chi gli crede per interesse o solo per partito preso. Chi guardando al M5S vede solo Grillo ha compreso poco o nulla della rivoluzione politico-culturale che sta attraversando il Paese, molto è dovuto ad un'informazione schierata e bieca, asservita alle logiche di un sistema ormai in frantumi. Il M5S in Sicilia ha riavvicinato la gente alla sana politica, quella che parte dai cittadini, tra i cittadini e li porta fin dentro il palazzo, per risolvere e risollevare lo status dei cittadini. Continuo a vedere i vari big dei partiti nazionali riunirsi in conclave dai Giardini Naxos a Stresa, senza mai incontrare la gente comune: questi sono l'anti-politica; non sanno più parlare alla gente, perché non hanno più niente da promettere, e sanno che nessuno è più disposto a credergli. Qualcosa sta cambiando e il M5S sarà l'attore principale su questo nuovo palcoscenico, dove in molti cercheranno di ritagliarsi un ruolo da comparsa, ma si ritroveranno ad essere solo spettatori. Ci vediamo nel 2013... e sarà un vero piacere.

PAOLO MANCANIELLO (mancapaolo), SPERONE Commentatore certificato 30.10.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Cancelleri 18%
M5S 15%

Evidentemente molti elettori hanno sbarrato solo il nome del candidato, e non il simbolo del Movimento.


Ma c'erano rappresentanti di lista nei seggi?

Sarà il caso di prepararli bene in vista delle Politiche

vincenzo caracalla 30.10.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Pierino: la libertà di votare è anche la libertà di non votare se devo solo dare il voto ai ladri perchè così mi hanno costretto.

carla g., padova Commentatore certificato 30.10.12 10:07| 
 |
Rispondi al commento

A Pierino la peste, non è drammatico l'astensionismo, è drammatico quello che il paese ha votato per 60 anni!
L'astensione se il Movimento 5* saprà far bene è il primo passo verso il cambiamento! Senza il Movimento 5* io che ho sempre votato a sx questo giro non avrei assolutamente votato. Bisogna analizzare da che cosa parte un astensione, e a cosa può portare con questa fogna di politici sempre se non si è malavitosi naturalmente.
Ma a questo punto meglio malavitosi astenuti in futuro, significherebbe liste pulite , un sogno!

carla g., padova Commentatore certificato 30.10.12 10:05| 
 |
Rispondi al commento

canzone.titolo:m5s.Tu sei per me il primo partito in Sicilia,un amore profondo che lega i cuor.......

francesco q., cellamare bari Commentatore certificato 30.10.12 09:58| 
 |
Rispondi al commento

evidentemente il 15% si riferisce a Crocetta! Scusate

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo ancora una volta chi prende piú voti tra i votanti pensa di essere il piú votato dagli elettori e pensa di poter dire che rappresenta la maggioranza, assoluta o relativa che sia, degli italiani. Purtroppo questa stortura di fondo viene pomposamente ribadita dai mezzi d'informazione: vero é invece che in Sicilia ad esempio é stato votato dal 15% degli elettori, che Musumeci é stato votato dal 12% degli elettori, che Cancelleri é stato votato dal 9% degli elettori ecc. ecc. Con queste percentuali nessuno puó sostenere di poter rappresentare il popolo siciliano, ne come persona ne come ideee e programmi. Per tale motivo in Sicilia entro pochi mesi vi saranno nuove elezioni e se il nuovo del 5stelle avrá superato la prova del fuoco potrá ritentare , questa volta con percentuali attorno al 40% degli elettori.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.12 09:52| 
 |
Rispondi al commento

E' drammatico un astensionismo di oltre il 50%.
Dimostra arretratezza, disinformazione, menefreghismo, scarso senzo civico, e diciamo pure poca "furbizia" per non essere offensivi.

Ovviamente cambiano le scelte che fanno scegliere di non votare.
Eliminiamo quelle strutturali legate a malattie, residenti trasferitesi in altra sede per lavoro, ed altre impossibilità, che non fanno testo.

Eliminiamo anche quelli che hanno una precisa convinzione politica e non votano per una forma di protesta contro il proprio partito (es ex PCI delusi).

Restano due grandi categorie : quelli che se ne fregano di votare e quelli che "non votano perché la politica gli fa schifo".

Ecco sono queste categoria di elettori che permette alla Casta di sopravvivere.
Non c'è speranza per il paese finché regnano ignoranza e menefreghismo, sono la stessa ignoranza e menefreghismo figlia di chi si arrangia con artefici che sfociano abbondantemente nel reato, di chi distrugge gli oggetti pubblici, di chi rovescia la spazzatura per strada e così via.

Se il paese non crescerà moralmente e socialmente non ci sarà futuro.

Una domanda provocatoria : ha senso che sia mantenuto il diritto di voto a chi regolarmente diserta le elezioni non per motivi di forza maggiore ?
Certamente è assurdo un quorum referendario del 50% +1 in un paese in cui neppure per le votazioni regolari si arriva al 50%.

Dovrebbe essere abolito o perlomeno portato al 30-33% o meglio ancora al 50% + 1 ma calcolato sul numero effettivo di coloro che hanno votato nelle ultime elezioni politiche.

Pierino_La_Peste 30.10.12 09:46| 
 |
Rispondi al commento

condivido totalmente l'analisi di Travaglio, quando molti politici minimizzavano, sminuivano, demolivano la forza sempre più propulsiva dell'idea centrale del movimento, non avevano ancora realizzato la marea che li avrebbe investiti, travolti da lì a poco, ed eccola, è arrivata, adesso dovranno fare i conti col "comico", adesso non è più voto di protesta, è voto di concetto, di rivoluzione ideologica, di reazione ad una politica che non ha più niente da scambiare, politica fallimentare, uno schiaffo a qs classe politica di spudorati che ancora parlano di cambiamento, di rinnovamento, l'unica cosa saggia che dovrebbero fare è sparire, come la nebbia, aspirati avidamente nell'oblio.
La vittoria del movimento mi ha fatto sentire "cittadina", finalmente!

maria burgarella 30.10.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Ne scrivo un'altra perchè Travaglio è un furbetto di tre cotte diciamo noi.
Con le allusioni al paese sottosviluppato Sicilia non vi sembra un po' leghista oltre che destrorso?

carla g., padova Commentatore certificato 30.10.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento

L'ammasso di simboli che ha portato Crocetta alla vittoria (4 schieramenti,più di tutti gli altri) ha un'anima sola :la vecchia DC e quello che potrebbe essere il resto malformato del PCI.
Ma quando esistevano questi partiti avrebbero governato con l'80% in Sicilia come altrove.
Solo ci hanno abbagliato per 50 anni di guerra fredda interna, una falsa e ipocrita guerra se si guarda ai privilegi che la casta ha accumulato a nostre spese e alle nostre spalle.
A non capire questo, o forse ad avvanttaggiarsi di questo è rimasto un 20% della popolazione in Sicilia.
Verosimilmente governeranno "male" se ci riescono quelli che ai privilegi sono attaccati come parassiti, quindi la vedo dura fare proposte di risanamento del debito con questa alleanza del vecchio potere.
La stessa legge elettorale e il numero dei parlamentari siciliani non è stato modificato dal governo precedente che per assurdo avrebbe potuto prendere ad esempio dai governi dimissionari di Lazio e Lombardia.

carla g., padova Commentatore certificato 30.10.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento

cosa dici travaglio,il grande vecchio baccucco l'avra' sentito il boom questa volta????????

Giuseppe P., Villafranca L. Commentatore certificato 30.10.12 09:21| 
 |
Rispondi al commento

A Libero Pensante, SE ANCHE TU PENSI CHE LE PROPOSTE SANE A PALAZZO NORMANNI POSSANO ARRIVARE DAL MOVIMENTO CONTROLLA CHI HAI VOTATO IERI O 5 ANNI FA E PER FAVORE LA PROSSIMA VOLTA VOTA MOVIMENTO 5*.
E NON RAGIONARE CHE IL PREZZO/STIPENDIO DEI POLITICI PUO' ESSERE INFINITO. NESSUNO HA VALORE INFINITO QUASI FOSSE DIO!
Spero essermi spiegata, in veneto 3 comuni di vicenza, venezia e rovigo l'hanno già capito.

carla g., padova Commentatore certificato 30.10.12 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Scusate bravissimi siciliani del Movimento, Crocetta sarà anche bravissima persona, ma chi era allora quello degli altri schieramenti che a colpi bassi accusava il titolare di Cancelleri?

carla g., padova Commentatore certificato 30.10.12 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio come scrittore sa cavalcare la politica, è di dx se serve, parla sempre male della dx berlusconiana ma non di fini, nel suo intimo odia la sx perchè uomo da sempre di dx, ed ora ha sentito anche lui il botto.
Critica e basta, ma sempre uomo di dx rimane.

carla g., padova Commentatore certificato 30.10.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento

from sicily whit love...
nessuno di loro ci credeva e invece..tutti sconvolti! non ci credono! gente che da 20 anni occupa il parlamento siciliano a casa!! io credo , da siciliano, che il m5s in sicilia potrà solo crescere e mai diminuire! io vivo in un paese che alla fine in proporzioni ridotte funziona come l'intera italia, e ho notato come le persone impegnati a cercare voti per i vari candidati MPA UDC PDL lo facessero quasi con un certo rimorso, vergognandosene! in molti infatti hanno preferito il voto disgunto! Morale della Fragola?? si stanno liquefando!
p.s. un certo Rudi Maira tappezzava la provincia di CL con manifesti "ho lavorato per voi" .. cazzo finalmente dopo 30 anni hai deciso di farlo?? ma vai a casa! infatti...

raffaele c. Commentatore certificato 30.10.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Questa è l'analisi che andava fatta....pulita, semplice, e centrata su quello che è successo. Ieri in televisione ancora parlavano i soliti politici della solita politica, senza considerare realmente quello che è accduto, nominando poco e malvolentieri il M5S ma usando dei temi cari al movimento stesso solo per accaparrarsi qualche voto un domani ( che pena che mi fanno, tanta tanta pena) . E poi bersani che parla di trionfo e di successo storico, rende ancora più evidente che alla politica non gliene frega un c...o dei cittadini, altrimenti avrebbe detto " un disastro totale, i cittadini non si fidano più" invece che andare ad esultare con quei risultati ridicoli. Ma loro à questo non pensano, basta che hanno le loro poltrone ed in questo caso il pd se le è riprese dopo molti anni, quindi è giusto festeggiare!!!!!!!! Grazie invece a te Marco, ai tuoi articoli puliti e giusti.....roba rara di questi tempi!

Claudia L. Commentatore certificato 30.10.12 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La teoria della "toppa 5 stelle" messa alla sfiducia nella politica...mi convince poco...anzi per niente...l'analisi del voto che faccio io(che rimane una visone personale)è diversa...e cioè, chi ha votato 5 stelle e chi voterà questo movimento in futuro,lo farà perchè ha una visone diversa non solo del sistema della rappresentanza politica e della funzione d'intermediazione, tra cittadini e istituzioni oggi detenuta dai partiti,ma bensì,perchè aderisce ad un "progetto" che va al di là dell'attuale modo di pensare l'economia e la società.
Quindi caro marco...il problema più grosso non è vincere l'elezioni o mandare a casa l'attuale classe politica...il problema più grande è invertire il social trend...a tutti i livelli...
La sicilia a risposto bene...nei confronti del m5s...sì....ma l'altro 50% che è rimasto a casa con le mani sui fianchi a fare "l'anfora"...no!la teoria della "toppa" non mi piace...chi ha votato 5 stelle ha scelto non una rappresentanza politica, ma un progetto diverso è questo che ci distingue dall'antipolitica!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 30.10.12 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che il senso di responsabilità del M5S in Sicilia non vanifichi il risultato delle elezioni.

Fare le "zitelle acide" come dice Cancelleri, porterà inevitabilmente al malgoverno e al caos. Ricordiamoci che le persone perbene come lo sono Crocetta e i ragazzi del M5S hanno più difficoltà ad accordarsi rispetto ai malfattori, che invece si accordano in 30 secondi.

Giuseppe Z., Siracusa Commentatore certificato 30.10.12 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

secondo me il nano tornerò in politica non il suo nuovo partito fiammante e senza rottamare il vecchio riporterò l'ago della bilancia al centro così ceh tutto abbia a cambiare perché nulla abbia da cambiare nonostante le anelisi dei giornalisti.

non lo dico io ma gli spiritelli della seduta di questa notte ;)

bruno bassi 30.10.12 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Lucida analisi come sempre ma ora viene il difficile. Quale forma istituzionale (cariche,compensi certificati e non,esenzioni)si darà il 3S per evitare la palude parlamentare? Ame pare si sia al bivio: o confermare nei fatti l'attuale inflazione parlamentaristica o introdurre nuove forme di rappresentanza (riduzione numerica)e protocollo ( tempi di dibattimento e controllo) e da ultimo: chi (singol-plural) vigilerà sulla fedeltà allo statuto etico del 5S senza diktat nè lassismi? Senza di ciò prima o poi i grilli parlanti finiranno di voto in voto per scivolare nel consociativismo...

mauro la spisa (@malaspi) 30.10.12 07:17| 
 |
Rispondi al commento

Li cacceremo tutti con entusiasmo

Armando menga 30.10.12 06:49| 
 |
Rispondi al commento

Marco, offendi quando dici "Il fatto che il M5S sia il primo partito in una regione così poco abituata all'uso di internet è ovviamente ancora più significativo". Credi, forse, che i siciliani e i meridionali siano delle persone dediti solo alla malavita, che siano analfabeti e non sanno usare il computer? Eppure il M5S ha vinsto proprio per il voto dei giovani, non te lo dimenticare, per favore!

MARIA M. Commentatore certificato 30.10.12 06:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'italia non è fatta di tanti partiti ma è fatta sostanzialmente da 2 partiti ....
..... 70% di scemi e di un 30% di furbi.......

il problema che io ancora devo capire in quale schieramento andarmi a collocare.

bruno bassi 30.10.12 06:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOOOOM

Nicola M., Mantova Commentatore certificato 30.10.12 06:00| 
 |
Rispondi al commento

Trovo estremamente lucida e veritiera l'analisi del voto in Sicilia.
Ho 71 anni ed avrei continuato a non votare, cosa che faccio dal 2004. Grazie a Grillo ho preso la macchina , ho percorso 320 km ( il mio domicilio è in un comune diverso di quello della residenza e ho votato: CANCELLIERI.Altrettanto ha fatto mia moglie
Speriamo di aver fatto la cosa giusta per i nostri nipotini.
Complimenti
Dr Umberto Liuzzo

Umberto Liuzzo 30.10.12 04:59| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora bisogna cercare di non cadere nei tranelli di questi vecchi politici che rischiano di tirarci giù insieme a loro nella melma. Adesso bisognerà combattere come e più di prima facendo attenzione perchè ora qualcosa da perdere c'è. Sarà dura, durissima, ma dobbiamo continuare a combattere e a respingere gli attacchi di questi bigotti che hanno dalla loro soltanto l'esperienza per metterti all'angolo a parole o facendo coincidere determinati fatti...è l'unica astuzia che li ha tenuti qui a far fints di fare il nostro bene anche se il loro unico pensiero era restare al loro posto e non farsi pizzicare mentre utilizzavano i soldi dei contribuenti per i loro porci comodi. Sono ancora forti, ma se non molliamo e continuiamo a crederci non possiamo immaginare nemmeno noi cosa possa succedere. Siamo come Alonso contro la Red Bull...tutto può ancora succedere anche se sembra non ci sia molta speranza!!! Se ci crediamo davvero prima o poi avremo ragione!!!!

Nicola Gianella (ganu82), Jolanda di Savoia (FE) 44037 Commentatore certificato 30.10.12 03:31| 
 |
Rispondi al commento

Evidente che resiste ancora la vecchia fallita mentalita' ora unitasi in coalizioni , vedremo ben presto un unica coalizione formata da tutti tranne il M5S quando saranno all' ordine del giorno i privilegi della casta e loro sopravvivenza. Chi ha votato per le vecchie cariatidi lo ha fatto per ignoranza, interesse o paura del vero cambiamento. Nulla e' cambiato tranne una forte opposizione del M5S che dovra rendere tutte le politiche della casta trasparenti informando tutti i risultati delle riunioni politiche ed i sicuri privilegi dei ratti a scapito dei contribuenti. Per il radicale cambiamento si necessita la maggioranza alle nazionali. Del resto chi votera pd-l, pd, udc e topi vari si rendera responsabile di una crisi politico sociale distruttiva che portera loro stessi alla fine, essi meritano di pagare le conseguenze.

Julio De Liso Commentatore certificato 30.10.12 03:03| 
 |
Rispondi al commento

...ma ti sembriamo zulù?

Guido Cicala 30.10.12 02:28| 
 |
Rispondi al commento

SI AL MOVIMENTO 5 STELLE MA NO A QUEL BUGIARDO FALSO DI TRAVAGLIO,SPERO CHE BEPPE GRILLO TENGA LONTANO UN VISCIDO PERSONAGGIO COME LUI.NON COMMETTETE QUESTO GRANDE ERRORE,CHIEDETE A CHIO LAVORAVA AL GIORNALE CON LUI(TELESE) E SE NE è ANDATO CHE TIPO DI PERSONA è IL SIGNORINO FINTO CONOSCITORE DI PROCESSI E DISTORSORE DELLA VERITA', OKKIO GENTE CONOSCETE LE PERSONE BENE PRIMA DI APOSTROFARLE COME GRANDE O MENOMALE CHE CI SEI TU.

ANTONIO DI SABATO 30.10.12 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, chi vi parla è uno di voi, uno che è cresciuto con la voglia di vedere risorgere il suo paese, uno che ha perso tutto e tutti per essere contro il sistema, uno che oggi ha un magone allo stomaco per non essere più fra i morti, a dar loro un calcio in culo, uno che vi guarda con le lacrime agli occhi, perchè si è spento dentro, quando oggi sto a riflettere sul perchè ed il per-come, vi invidio sempre un poco, ma so che anche senza di me c'è la farete ed è giusto sia cosi', un giorno non so quando ma sarò li con voi, e una promessa che non mancherò, ma per adesso sono qua a lodarvi ed applaudirvi per farsi' che anche nel mio piccolo possa esservi di aiuto. Non arrendetevi e sopratutto siate onesti con voi stessi, non fatevi mangiare dalla tirannia del successo, siete voi i padroni del potere, non fatelo scandire dall'ipocrisia e dal malgoverno, essere persone di successo vuol significare : sacrificio, lealtà ed altruismo per restare negli allori, di chi ha saputo dare per poco e ricevere per niente. Maurizio

antonio maurizio griamaldi 30.10.12 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Non fa una piega.

Don Diego de la Vega Commentatore certificato 30.10.12 01:15| 
 |
Rispondi al commento

Grande Marco!! Assolutamente d'accordo!!

Luca Cecere, Parma Commentatore certificato 30.10.12 00:29| 
 |
Rispondi al commento

dite a Bersani che se il M5S prende i voti solo a destra, il PD può finalmente illudersi di aver unificato la sinistra, visto che in Sicilia a sinistra del PD non c'è niente!!!

Roberto Foglino Commentatore certificato 30.10.12 00:07| 
 |
Rispondi al commento

I voti mancanti (astensionisti)sono quelli normalmente pagati dai politici mafiosi

Oreste siciliani 30.10.12 00:02| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo su ciò che dice Marco Travaglio, se questi sono i risultati della sicilia, al centro nord Grillo andrà ben oltre..! ha più sostenitori.
Storia molto pesante per chi per un momento ha sognato una sicilia verso la democrazia, ci arriverà ma non adesso, la maggioranza dei siciliani,che comprende anche gli astenuti,
ha scelto ancora il proprio carnefice. nessuno ci può fare niente;
hanno avuto la loro opportunità.

yuva m., mantova Commentatore certificato 29.10.12 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in un paese serio le elezioni dovrebbero essere invalidate se più del 50% non vota.
da noi invece per i referendum ci vuole il 50% più uno perchè sia valido,per le elezioni possono votare anche i 10 tanto poi la torta si divide lo stesso.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 29.10.12 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Spero tu abbia ragione, me se M5S andasse sotto il 25% sarebbe un fallimento e addio speranze di cambiamento e di moralizzazione politica ....
Solo il 25% garantirebbe il pieno successo elettorale. A patto che non si tratti mai col nemico e li si mandi tutti quanti a casa (meglio sarebbe in galera).

Tommaso Gnoli 29.10.12 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non parliamo sempre come la vecchia politica.Questo per la Sicilia e e un momento storico "STORIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA" ora non mettiamoci a fare litti ma concetriamoci a fare cose concrette che ne abbiamo tanto bisogno. In primisssss via il malafare dalla regione e ci sono molti alberi da abbatere secondo il mio modesto parere (VISTO LE PRECEDENTI AMMINISTRAZIONI). Non ci tradite avanti con il programma GRANDIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

sandro mascia 29.10.12 23:50| 
 |
Rispondi al commento

I non votanti,non sono tutti uguali, c'è chi se ne frega, chi è sfiduciato, chi non sa chi votare e la maggior parte chi non conosce i fatti!Chi crede ciecamente a ciò che legge sui quotidiani, chi crede ciecamente a ciò che dice la televisione, non sapendo di pilotaggi mediatici.Paura ,anche di votare un comico,non rendendosi conto di essere governati,da comici o meglio attori nati,i quali sanno fingere benissimo,di essere di partiti diversi,poi quando conviene, cambiano partito! Chi più tragicamente comico di loro? Ecco l'astensionismo!Ecco i non votanti, persone confuse,ingannate,non si fidano più, non sapendo che così facendo,aiutano a far proseguire,questo tragico governo!Così, per me succede!Semplicemente così.Un caro saluto a tutti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 29.10.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

ADESSO O MAI PIÙ', alle prossime elezioni il MOVIMENTO DEVE SFONDARE IL CULO A QUESTI POLIMAFIOSI DI MERDA, punto!

pillolo 29.10.12 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Io, non so voi,ma io non li sopporto più!!!Non sopporto più i politici,la Marcegalia,Napolitano, insomma contento di come è andata la Sicilia, sono però stufo,non vedo l'ora che questa classe politica se ne vada a casa!!Penso che anche gli italiani siano stufi,bisogna dare una svolta,alle votazioni e spero che si facciano presto,votare Pirati M5S è l'unica soluzione,non c'è verso è inutile sperare in altre cose,l'unica cosa da fare rimane votare un movimento diverso, formato non da persone di destra o sinistra, formato da persone oneste!!Il mio è uno sfogo ma vorrei dare una concretezza a questa voglia di cambiamento, divulgando il programma di Grillo,portando a conoscenza della gente comune, l'intenzione che hanno poteri occulti,di dare in pasto l'Italia a padroni stranieri, così come vogliono vendere Paesi in difficoltà grazie all'Europa unita, bufala colossale,anche li presidenti strani,stati ancora più strani, come l'Inghilterra che non è in Europa non ha adottato l' euro,però è sempre presente e pronta ad intervenire, dettando leggi, dando lei il prezzo dell'oro! Strano, perlomeno strano che un paese non facente parte, abbia voce in capitolo!Ritorno a ricordare la Goldman e Sachs, banca americana che ha truccato i bilanci della Grecia per farla entrare in Europa,quindi interessi americani che pilotano Stati europei,vogliono togliere la sovranità popolare,diritto innegabile ad ogni Stato!!! Insomma, la gente deve sapere,in che mani stanno!!La cosa che dobbiamo fare è rinnegare questo sistema,basta soldi ai parlamentari,ai partiti,ai giornali,al Vaticano,sentiamo parlare personaggi come Polillo sottosegretario, prende 20.000 euro di pensione, come può sapere come sta un pensionato che vive, con 400 euro al mese?Sono stanco di dire queste cose,non è fanta politica è realtà!!! Basta Monti, è da mandare a casa,ha cautelato e protetto solo le banche!Governati da chi NON ABBIAMO VOTATO!!!Grande democrazia,no?Bah!Buona vita a tutti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 29.10.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo pienamente con l'analisi da Marco Travaglio, e spero tanto che venga confermata alla prossime elezioni.

Forse in Italia qualcosa cambierà veramente.

Saluti

Diego Boscaro, Vignate Commentatore certificato 29.10.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento

il mio dubbio è:
Grillo non fa alleanze, nell'intervista ha specificato che se alle politiche del 2013 non ottiene la maggioranza in parlamento sarà guerra civile.
quali sono le concrete prospettive del M5S e dell'italiano?
ho il dubbio che in sicilia Beppe ha fatto un buco nell'acqua.
abbiamo possibilità di uscire dalla recissione?
Fabrizio Secchi grillinodoc@tiscali.it

Fabrizio Secchi 29.10.12 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Circa il 30% non vota cronicamente anche perche' non se ne fotte proprio.
Del tipo che esce tutte le sere e fa altro invece di fare o interessarsi di politica.
E di quelli ne conosco, molti che simpatizzano per il movimento

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 29.10.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Secondo Marco Travaglio se le persone non avrebbero votato M5S la percentuale degli astensionisti sarebbe stata tanto quanto la percentuale di chi ha votato M5S.
Purtroppo non è la realtà, perché in sicilia esiste la possibilità di dare il voto disgiunto, ovvero: si può votare il candidato consigliere di una coalizione e il candidato presidente dell'altra coalizione nella stessa scheda. Io personalmente ho fatto il rappresentante di lista per il M5S ed ho visto con i miei occhi che molti voti erano contrastati da questa anomalia tutta siciliana, voto per il candidato consigliere nella coalizione crocetta e voto al presidente de M5S.
Quindi, in pratica tutti coloro che hanno votato per il consigliere della coalizione di Crocetta se nella scheda non sarebbe stato presente il M5s avrebbero votato per Crocetta.
Quindi non credo che il M5S abbia preso il 100% dai voti dei potenziali astensionisti.

maurizio b., porto empedocle Commentatore certificato 29.10.12 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Marco Travaglio !!!

Raffaella B., Piozzano ( PC ) Commentatore certificato 29.10.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento

“ Siciliani ove è il prisco valor , su sorgete sorgete a vittoria all’onor, a vittoria all’onor” diceva Verdi nei suoi Vespri Siciliani, ma la loro non votano e si astengono, oppure danno il voto ai soliti parassiti da 20.000 euro al mese, mafiosi, collusi, cannolari vasa vasa; i pseudo cattolici si alleano con i pseudo comunisti, ma non per governare la Sicilia, ma per continuare a depredarla ….Ma la vittoria di costoro per i siciliani sarà una vittoria di Pirro, , perché saranno comunque chiamati a pagare i disservizi e la maggiore oppressione fiscale che la sinistra porta sempre con sé, non avendo altre idee!
Abbiamo almeno un dato che ci solleva un po' il morale: il FLI, partito di traditori con casa a Montecarlo, nonostante i luogotenenti di Fini siciliani Granata e Briguglio, non hanno preso nemmeno un seggio in consiglio regionale, non hanno superato lo sbarramento. Rientreranno come assessorati o altro: i favori si pagano e Crocetta assolverà agli impegni presi con i suoi partner!
Rosario Crocetta che già si sente investito del compito divino di Presidente della regione Sicilia ha dichiarato:"Con me cambia la Storia".!Purtroppo la Sicilia non cambierà la sua storia poiché per cambiare la Sicilia occorre un lavaggio con la soda caustica delle menti infarcite di mafia , di omertà, di voti di scambio, di qualunquismo e di mancanza di conoscenza . Per cambiare, la Sicilia ha bisogno di una grande rivoluzione o di una dittatura. Crocetta esulta, ma non deve dimenticare di essere divenuto presidente poiché eletto da una minoranza di siciliani e che il trenta per cento dei voti che ha riportati sono meno del 13 per cento effettivo del consenso. Un siciliano su tre lo ha eletto! E quel siciliano che lo ha eletto è un qualunquista, omicida dei siciliani che volevano il cambiamento e che aspiravano alla .Adesso dunque per governare Crocetta dovrà cercare nuove alleanze e con i MICCICHE' E LOMBARDO.

jose m., maestrojosemaria@yahoo.it Commentatore certificato 29.10.12 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Grande Marco!

Renè I. Commentatore certificato 29.10.12 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Più che l infedele lui fa le sedute spiritiche parla con i morti
GAD dacci un taglio

Riccardo Garofoli 29.10.12 21:57| 
 |
Rispondi al commento

GAD lerner
Più che giornalista è un medium parla con i morti

Riccardo Garofoli 29.10.12 21:55| 
 |
Rispondi al commento

☆☆☆☆☆

Il boom c'è stato senza dubbio, ma io sono ancora un po' pessimista e vedo il bicchiere mezzo vuoto: se ti vota il 20% vuol dire che l'80% ti ha votato contro (il bersaglio teoricamente è il 100%).
Festeggiare sì, ma cerchiamo di fare autocritica altrimenti finiremo come tutti quei decerebrati che festeggiano anche quando perdono voti.

Per quanto riguarda l'astensionismo è certamente un dato spiacevole ma credo che i siciliani siano ormai delusi da una politica che per loro non ha mai fatto nulla, e non credo si possa dar loro torto: la fiducia bisogna guadagnarsela.

Ora si dovrebbe parlare di alleanze, sempre che i partiti ne vogliano parlare.... cercare le parti comuni ai programmi elettorali e dare una possibilità di alleanza è un dovere ma credo che trovare accordi soddisfacenti sarà molto molto difficile.

p.s. qualcuno mi spieghi come hanno fatto i partiti-piazze-vuote-sondaggi-0 a beccare tutti quei voti.... e candidando persone a cui nessun sano di mente presterebbe mai la propria auto. Mah! Mistero...

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 29.10.12 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Posso essere daccordo sulle riflessioni di Travaglio che reputo un bravo giornalista, ma da siciliano mi sento offeso dal suo commento "in una regione così poco abituata all'uso di internet". Ma dove pensa che sia la Sicilia...in qualche posto sperduto dell'entroterra africano?

massimo patrinicola 29.10.12 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOOOOOMMMM....spazziamo via tutte le vecchie cariatidi di politici mangiasoldi e rubagalline. napolitano in primis,bersani, berlusca, casini, fini e chi più ne ha più ne metta.....però prima ci devono restituire il maltolto. FORZA M5S ,il futuro e vostro-nostro.

luigi monza 29.10.12 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Se il vecchio burocrate passa carte che alloggia abusivamente al Quirinale non è sordo dovrebbe chiedere scusa agli elettori da lui derisi

Riccardo Garofoli 29.10.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Per un paese nuovo democratico... dopo la casta tocca alla massoneria....
loro sono i piu potenti da distruggere...
se non fermiamo la massoneria in Italia non ci sarà mai democrazia...
Viva il M5S

randa V Commentatore certificato 29.10.12 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente iniziano ad arrivare le buone notizie

Riccardo Garofoli 29.10.12 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Oggi mi pare una buona giornata si comincia dalla punta estrema del Italia grazie grillo

Riccardo Garofoli 29.10.12 21:23| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO SI ACCORGE DI NOI?
Caro Marco, questi tuoi cosi detti colleghi che voltavano lo sguardo ora "sono costretti a guardare". Sei stato l'unico a difendere il M5S dall'aggressione di giornalisti zerbino, politici ladri e corrotti e un presidente sordo e cieco ma non muto.
Siamo ancora inesperti, ma siamo onesti,entusiasti e sognatori, il sogno è il motore della vita.
QUESTO E' UN MOMENTO STORICO.

Elia Porto 29.10.12 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo.In realtà io ho tradotto così: Le astensioni sono di persone che,se votavano,DOVEVANO,votare per un certo potere,non votando,si sono,in qualche modo,liberate dal "giogo". (sappiamo che "si può) verificare chi e per cosa ha votato).Ne c'est pas?

mario vianello 29.10.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Il prof.Cacciari ritiene una cazzata la proposta del M5S di portare lo stipendio dei consiglieri regionali della sicilia a 2500€ io invece lo ritengo un punto fermo il M5S si deve battere per questo perche ci contiamo.

ERMINIO P., livorno Commentatore certificato 29.10.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Otto e mezzo: parla Scanzi del fatto quotidiano. Dalle considerazioni espresse si ha L' impressione che l'unico "fatto" sia lui.

italo s., grosseto Commentatore certificato 29.10.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione a dire che il M5S non è antipolitica,ma avvicina la gente alla politica.Penso che sia una risposta civile dei cittadini ormai stanchi delle parole vuote dei vecchi partiti che parlano solo di coalizioni solo per salvarsi,e rimanere in parlamento.

alessandro fossati Commentatore certificato 29.10.12 20:58| 
 |
Rispondi al commento

questo risultato incidera molto sulla politica italiana bisogna insistere e cercare nuovi sostenitori perchè i numeri sono importanti e risolveranno la situazione attuale. travaglio cerca sempre il pelo nell'uovo e spero che veda sempre di piu' l'uovo.

bruno musicco, roma Commentatore certificato 29.10.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento

siciliano dalla nascita...sinistroide fino a 3 anni fa...votato alle regionali siciliane il 28/10/2012, M5S!!! Ho un'attività che mi fa vedere centinaia di persone tutti i giorni...chi ha votato M5S, nella mia modesta analisi, lo ha fatto contro la classe politica di imbroglioni e ladri(tale è l'opinione del 52% astensioni+18% M5S)!!! chi nn è andato a votare lo ha fatto per schifo eccessivo nei confronti della politica e per mancanza di info(cito un anedotto di venerdì;" ma puru B. Grillo è comu l'autri!!! mi dissuru chi pigna 15 € per ogni votu"). Mi lancio solo in un augurio per le nazionali del prossimo anno...se con comizi ed interviste Grillo riesce a raddoppiare le percentuali di partenza come ha fatto in Sicilia...ma comunque Forza Cancelleri, ti saremo accanto!!!

nino m. Commentatore certificato 29.10.12 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Marcoooo...sei tornato!

sergio sottini 29.10.12 20:42| 
 |
Rispondi al commento

condivido in pieno l'analisi politica di Travaglio.Al nord sicuramente si andrà sopra al 20% in sicilia la forte astensione ha favorito i VECCHI partiti.

enzo rossi 29.10.12 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Marco, intervento perfetto e altamente delucidante. Meno male che esistono ancora giornalisti veri

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Buonna sera:
Dubito che Lei Beppe Grillo legga il mio commento ,ma ci provo
Ottimo risultato nella regione Sicilia,non oso pensare a livello nazionale che % si possa raggiungere se nel programma si parlasse applicandolo nella prossima legislatura quanto segue.
Le pensioni oltre i 6.000 € debbono essere tutte tagliate dalla somma eccedente, dato che chi le percepisce sicuramente a già goduto di troppi soldi( magari immeritati come categorie di uscita dal lavoro ben oltre la posseduta al momento del pensionamento.
Se è vero che tali pensioni nominali si aggirano sui 100.000 soggetti è facilissimo conteggiare 1 risparmio annuale di 3/5 miliardi di € annui,ossia più di una manovra finanziaria, come sono da togliere cumuli di pensioni d'oro collegate a consulenze di ogni genere con remunerazioni folli.
Ci pensi se inserisce queste limitazioni quanti voti percepirà in 1 colpo solo..
A questo dimezzare i compensi di tutte pe persone all'interno dei palazzi Romani, e poi si ribellano queste possono essere bennissimo licenziate o che si dimettano subito, inserendo allo stesso tempo neo laureati o persone disoccupate, logicamente con fedina penale immacolata e controlata.
Possibile ed inamissibile aspettarsi correttivi dalla casta, e correlati spazziamoli via senza indugio, applicando ciò che Monti non osa, a parole disse:
Equità( dove ?),sacrificici solo x il popolo,decurtazione degli emolumentii solo x i pensionati sotto i 1.000 €.
Parli di tutto questo amplifichi e facciamo pagare i disastri impuniti della casta, cordialmente, Giamba1950 Bergamo

Giovanni Battista Gualdi Commentatore certificato 29.10.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio è,come sempre,un vero e grande giornalista!tutto qui.grazie travaglio!

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 29.10.12 20:37| 
 |
Rispondi al commento

La rivoluzione siciliana del 1848 iniziò nel gennaio, fu un anno caratterizzato dalle rivolte popolari; il moto siciliano fu il PRIMO A SCOPPIARE, avviando quell'ondata di moti rivoluzionari che sconvolse l'Europa. La rivoluzione siciliana portò alla nascita di un "nuovo" Regno di Sicilia indipendente, che sopravvisse fino a quando Sua Maestà britannica si accorse che il territorio siculo era ricco di miniere di zolfo, questa "convinse" Cavour ad appropriarsi delle stesse per pagare i debiti con Lei contratti. Camillo pagò profumatamente un contractor di nome Garibaldi che con l'ausilio delle navi da guerra britanniche arrivò in Sicilia con i suoi 1000 soldati privati. Quindi finanziò la locale aristocrazia terriera (ndr mafia) affinchè tenesse a bada i rivoltosi.
Da lì in poi la Sicilia è stata depredata, violentata, sfruttata da una minoranza di uomini che hanno sempre trovato nella politica e nelle istituzioni deviate il loro cavallo vincente arricchendosi a dismisura!
Oggi come quel Gennaio del 1848 i siciliani DEMOCRATICAMENTE hanno scelto di essere ancora una volta dalla parte dei giusti. Spero che non ci sia qualche altro Camillo che gli rovini nuovamente la festa.
Viva la Sicilia!
Nicola da Bari

Nicola Quarato 29.10.12 20:36| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

non sono d'accordo con Travaglio.
i siciliani sanno bene cosa vogliono, sanno bene che astenendosi dal voto fanno il gioco dei partiti.
onore a chi ha votato M5S!

mic.r. 29.10.12 20:26| 
 |
Rispondi al commento

“Fondi ai partiti: la casa delle cene eleganti di Berlusconi pagata dai contribuenti”

Fonte:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/10/29/casa-delle-cene-eleganti-di-berlusconi-pagano-contribuenti/397552/

Ecco perché non esiste in Italia il salario di Cittadinanza per chi non ha lavoro e denaro per sopravvivere …

Devono restituire tutto il maltolto al Popolo!

Magistratura, intervieni, grazie!!!

Lux Luci 29.10.12 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Crocetta, prima di cambiare la storia, cambia parrucchiere. Dovrà pur finire l'era di questi personaggi F.O.F.I.* che si tingono i capelli, capisci a me.
*(Fake out, fake in,- Falso fuori, falso dentro).

stefano s. Commentatore certificato 29.10.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo ci sono ancora molti siciliani "pecora" che hanno dimenticato come fino a 4 mesi fa il PD mangiava nello stesso piatto di Lombardo........che schifo!

SALVATORE I., Palermo Commentatore certificato 29.10.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento

bersani dice di aver vinto le elezioni in sicilia il pd nel 2008 aveva preso 505.420 voti quest'anno 204.252 bella vittoria di pirro.
il pdl 900.149 quest'anno 187.500. udc aveva preso
336.826 quest'anno 162.416. speriamo continuino a vincere in questa maniera.
OTTAVIO SARDO, NUORO

ottavio salis 29.10.12 19:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe. Iniziano i risultati seri e molti iniziano a tremare.
Ti sto scrivendo dal Cile, da Santiago e mi piacerebbe sapere dove trovo i requisiti per fondare un gruppo di sostenitori del M5S.
Ti seguo da molto tempo, ma qui non é facile avere notizie complete di ció che avviene in Italia. L'unica fonte sicura é internet, ma non sempre abbiamo buona connessione.
Se ti puó interessare, ieri si sono svolte le elzioni municipali in Cile e si é verificata la stessa situazione dell'Italia. Ha vinto il partito degli astenuti dal voto con circa il 60% di persone aventi diritto che non si sono presentate a votare. Di queste, come in Italia, io penso ci siano moltissime che non votano per il M5S perché non hanno internet e perché non ti conoscono da piú di 30 anni come me. Quindi, forse, facendoti conoscere meglio, alle prossime elezioni potremmo mandarti il consenso di molti connazionali italiani che vivono qui in Cile.
Ci sono molti ricordi nella mia mente sulle tue denunce satiriche sul mal uso dei soldi pubblici o sul bombardamento della televisione che ci rende rimbabiti, che nessuno ha preso sul serio per molto tempo, ma che adesso si stanno rivelando il baratro per molti politici che hanno usato quegli argomenti per rimanere incollati alle sedie del parlamento.
Oggi inizia la grande svolta e spero che la tua campagna sia effettiva e di grande successo.
Non ho trovato notizie di una sede del M5S in Cile, ma se gia esiste avvisatemi. In caso contrario mi metto a disposizione per fondarne una secondo i vostri criteri.
Buona fortuna e continuate cosí, anzi dategli duro, sempre piú forte.

Silvio Carrideo 29.10.12 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo su quello che scrive Travaglio. Prima di tutto penso che NESSUNO possa esultare e cantare vittoria quando l'astensione è stata del 52%. La maggioir parte degli elettori non si fida di nessuno dei candidati, sia di quelli che dicono di aver vinto, ma neppure del M5S. Bisognerebbe modificare la Costituzione e quando l'astensione ha la maggioranza le elezioni sarebbero da annullare e ripetere.Sul fatto poi che i voti del M5S abbiano diminuito l'astensione avrei seri dubbi. Nessuno può dire che chi ha votato M5S, se lo stesso non ci fosse stato, si sarebbe astenuto. Probabilmente avrebbe votato qualcun altro.

marco c. Commentatore certificato 29.10.12 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ha votato il voto di scambio che non voleva farlo gratis, ha votato chi vive di politica, e altri che vogliono cambiarla sul serio.

alice kappa Commentatore certificato 29.10.12 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè definire tutti gli astensionisti come persone che non votano per protesta? Diciamo pure che ci sono i soliti, tanti, indifferenti del c...o ci sono sempre stati, quelli che ..tanto a me va bene e me ne fotto.

angelo e., reggio calabria Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono siciliano, negli anni passati ho sempre votato per la destra, anche estrema.
Quest'anno ho votato ed ho fatto votare con convinzione il M5S.
Condivido quasi in toto l'analisi di Travaglio, tranne quando dice che non sono stati votati i vecchi partiti.
Purtroppo dietro Crocetta (non fisicamente anche se a lui piacerebbe) ci sono in primis Cracolici e Lumia, cioè quelli che da grandi paladini dell'antimafia appoggiavano e foraggiavano Lombardo.
Insieme a Crocetta c'è l'UDC (il vecchio partito di Cuffaro) con i soli volti "noti".
Evito i discorsi su Miccichè e Musumeci, perchè alle spalle hanno sempre gli stessi uomini.
Votare M5S è stato per tanti (soprattutto chi non segue la politica) un voto di protesta, come anche un non voto di protesta è stato non andare a votare. Se l'astenzionismo era del 25% il M5S avrebbe avuto il 25% di voti in più. Peccato non riuscire a convincere tutti questi indecisi a votare, sarebbe stata una vittoria schiacciante.

Sergio Bvc 29.10.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

OTTIMO TRAVAGLIO.

Vabbè, qualche lacuna in matematica. Ma capisco. Tu eccelli in lettere, anzi analisi ed articoli. E capisco anche la simpatia x noi.
Ma la matematica, Travaglio... La matematica ed i numeri...
Elezioni 2008: votanti 66%
Elezioni 2012: votanti 47%
Spread: -19%

Basta fare 2 conti tra i risultati dei singoli partiti.
Il 18% del Movimento non arriva dagli ex astenuti (anzi, numericamente aumentati), ma dai "pentiti" del 2008, cioè elettori che allora votarono PD e PDL.
Trovi qualcosa di innovativo in tutto ciò, Travaglio?
A me, provoca solo disagio...

Saluti

Terzo Nick Commentatore certificato 29.10.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Travaglio ha ragione,la vittoria c'è stata,a distanza di pochi mesi siamo diventati il primo partito in una terra abbastanza ostile per il Movimento. Quello che non capisco è il popolo dell'astensionismo che con la loro protesta del non voto,comprensibile,però non ottengono nulla e fan si che governi la loro terra la solita gentaglia,tra l'altro in minoranza. Contenti voi...

alfieri d., salsomaggiore Commentatore certificato 29.10.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragionamento giusto, ma c'è anche il passaparola oltre che internet: ci sono altri esempi (Lula in Brasile, ecc) di passaparola senza internet, perfino tra analfabeti puri (e i siciliani invece sono scolarizzati, checchè ne pensi il trota).

Michele C., Genova Commentatore certificato 29.10.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento

scusate, ma il paragone con gli USA lo fate solo quando vi pare?
negli usa gli elettori sono a mala pena un 40% e questo perchè al 60% non interessa chi sta al governo, in quanto sono sicuri che chiunque ci stia farà il meglio per il bene della nazione e dei suoi cittadini.
Io penso che i siciliani abbiano raggiunto un livello di benessere economico che gli consente di potersi astenere da questo rito, pur pagandone il relativo costo ogni 3 o 4 anni


Una richiesta di chiarimento, intanto: la nostra è una regione poco abituata all'utilizzo di internet?.. Da dove Travaglio ricava questa informazione?
Poi, dico: pare che il buon Lombardo (faccio per dire), che di voti se ne intende (anzi credo si intenda soltanto di quelli, seppure sia espertissimo di ogni possibile sfaccettatura) abbia spostato all'ultimo momento i voti su Crocetta... Ho sentito personalmente gente apertamente schierata con Lombardo (negozi e botteghe artigiane con manifesti elettorali MPA) suggerire in questi ultimi giorni di votare Crocetta.
Ci sono due Sicilie, cari signori, e due società 'civili'. Quella nefasta non si arrende e trova sempre il modo di restare a galla.
Questa è la vera conclusione che dobbiamo amaramente trarre da queste elezioni siciliane. E proiettare la giusta luce sui suoi protagonisti.

stefania r. 29.10.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ed ora cambiate la legge elettorale Siciliana e gli stipendi degli onorevoli

R. licitra 29.10.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento

ne condivido l'analisi fatto da Travaglio. Dispiace che molti siciliani sono cosi scoraggiati da non andare a votare; anch'io lo sono! ma andrò a votare per qualcosa veramento di nuovo. spero che alle politiche i siciliani vadino a votare perchè ,per me che li conosco, sono un popolo fiero e orgogliosi delle proprie origine, cultura, terra, come lo sono io della mia terra campana.Coraggio amici siciliani! tentiamo ancora una volta!!!
un saluto a tutti.

catello a., torino Commentatore certificato 29.10.12 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Concordo ma per fare il definitivo salto di qualità servono alcune cose:
- potenziare ed organizzare meglio il movimento in rete, creando un contenitore apposito , un laboratorio di idee, dove anche simpatizzanti, blogger, possano contribuire con idee concrete su programmi ( il vostro, a mio parere, va integrato e perfezionato in alcuni punti deboli).
-
cominciare ad ipotizzare possibili alleanze con forze più vicine in idee e programmi ( vedi idv ma anche sel) perché tra un po’ si creeranno tre sole forze confronto:

A)i filo-montiani ABC

B)la variabile impazzita o “cigno nero” che puo’ essere usata a vostro vantaggio, del rais di Arcore e lega.

C) tutti coloro che si oppongono al Monti bis e alle loro fallimentari politiche neoliberiste pro mercati e poteri forti: sel,Idv, M5S sinistra radicale ecologisti ecc.e che in questa fase rischiano la dispersione di voti viaggiando sparsi.

Da solo, realisticamente, il m5s non può sperare di vincere a livello nazionale e raggiungere la maggioranza alle prossime elezioni, se si riesce invece a creare una sinergia, un progetto chiaro con contenuti validi, prendendo le proposte migliori espresse dalle forze antimontiane ,sarà possibile vincere la battaglia immane contro i poteri forti le caste ed i loro apparati.

Non sarebbe da scartare in questa ottica la proposta di primarie alternative a quelle di pd e pdl, per costruire una coalizione alternativa vincente rispetto a quella dei partiti che appoggiano Monti e che farebbe da cassa di risonanza a tutto il progetto con un enorme aumento dei consensi.
Credo sia venuto il momento di andare oltre l’isolamento per crescere.

E’ difficile ma non impossibile.

Angelo Mazzoleni 29.10.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito una gran botta, un vero e proprio BOOM!!

Danilo A., Villa San Giovanni (RC) Commentatore certificato 29.10.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, volevo chiederle un chiarimento su un passaggio. Che cosa intende dire quando scrive "Il fatto che il M5S sia il primo partito in una regione così poco abituata all'uso di internet è ovviamente ancora più significativo." Grazie

E.

Eleonora Spadaro 29.10.12 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Da siciliano elettore...
Sono sorpreso dai risultati e concordo con travaglio.
Il dato elettorale va misurato con la particolare situazione della Sicilia: io credevo che M5s non avrebbe superato il 7/8% ed invece sarà il primo partito della regione per voti.
E la sfiducia non era dettata dalla incapacità dele persone proposte o per la poca bontà del programma...ma per la lentezza dei cambiamenti a cui è abituata la Sicilia.
Vedere sempre le stesse facce mi fa male, persone che da anni dicono di far il bene dei cittadini ed invece ci hanno portato allo stato dove siamo...e per l'ennesima volta il siciliano ci è caduto.
Ma questo risultato, se così eccezionale per la Sicilia, avrà una cassa di risonanza in tutta l'Italia ancora piu' alta: se il Palazzo dei Normanni era cosa impossibile adesso i Palazzi di Roma sono davvero a portata di mano.
Forza e coraggio...abbiamo la possibilità di fare una nuova Italia!

vincenzo gulisano 29.10.12 18:56| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Non è vero che il M5S è il primo partito in Sicilia: il primo partito in Sicilia è il PD. Il M5S in effetti non è un partito. Quindi: PD primo partito siciliano, M5S primo (e unico) movimento siciliano

Ugo Russo Commentatore certificato 29.10.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già qualsiasi persone di buon senso ha pensato queste cose.
Io sarei più ottimista per la percentuale a livello nazionale. Mi ricordo che sedicenti esperti politici ( di parte naturalmente )
dicevano che il M5 non aveva speranze di affermarsi al sud e che l'affermazione delle scorse elezioni comunali al nord era solo un fuoco di paglia specifico del nord e che si sarebbe presto affievolito.
Qualsiasi persona di buon senso ha tirato le stesse conclusioni di Travaglio.
Siamo in attesa delle mirabolanti analisi politiche di sedicenti esperti "politologhi" ( di parte ) e politici che si vedono sparire i voti sotto i piedi .
A livello nazionale a mio modesto parere il M5 stelle è a minimo al 25%.
Naturalmente , Grillo farà un'altra campagna elettorale stratosferica ...e sti elementi cercheranno di rincorrere...
Questo 25% crescerà ancora come sono cresciuti i voti in sicilia.
Agli eletti della Sicilia , si chiede un impegno ancora maggiore per aiutare la volata che ci sarà nelle prossime elezione.
BOOM!!!!!!!!!!!!!!!!!
P.S. Beppe non ne sta sbagliando una , diamogli una mano tutti .

nicor 29.10.12 18:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Come sempre Travaglio c'entra il bersaglio
Comunque da oggi in Sicilia è presente un opposizione vera che darà informazioni su quello che i finti politici vorranno fare alle spalle dei cittadini siciliani

Riccardo Garofoli 29.10.12 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Un bellissimo risultato che un pò brucia.
Speravamo in un successo pieno che non è arrivato nonostante si tirasse a porta vuota e dovremmo chiederci perchè.
A mio parere le cause vanno ricercate nella mancanza di informazione: quanti siciliani hanno Internet, quanti possono informarsi davvero senza passare dalle calende greche di personaggi alla Lerner, Floris e Ferrara ?
Il 18% è un' enormità ma loro si uniscono, sono e saranno sempre più determinati nella lotta per la loro sopravvivenza.Credo che ci resti solo un'arma e dobbiamo usarla con calma e sangue freddo: la prossima battaglia deve essere per l'informazione libera, gratuita e imparziale. Credo che il primo obbiettivo dei ragazzi eletti in Sicilia debba essere questo: fare in modo che i siciliano possano capire la differenza. E non curatevi troppo delle parole altrui.

Andrea Samorì (:-)), Faenza Commentatore certificato 29.10.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Gran parte degli astenuti dovrebbero essere giovani precari costretti a lavorare fuori dalla Sicilia, e che ormai se ne fregano delle minestre politiche siciliane

Siciliano 29.10.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento

LO SPREAD TRA IL VOTO ALLE COMUNALI DI ALCUNI MESI FA A PALERMO E IL RISULTATO DI PALERMO ALLE REGIONALI è L'INDICE DELL'IMPORTANZA DEI COMIZI FISICI DI GRILLO SUL POSTO.
LO SPREAD A queste REGIONALI TRA IL VOTO TRA LE CITTà SICILIANE ED IL VOTO DELLA PROVINCIA PROFONDA IN SICILIA , CON UNA BASSA CONNETTIVITà AD INTERNET PER PROBLEMI DI RETE, è L'INDICE DELLA NOSTRA DIPENDENZA DALLA RETE .
QUESTI SPREAD DEBBONO ESSERE COLMATI DAGLI ATTIVISTI CON IL LAVORO SUL TERRITORIO, PARLANDO CON E PER I CITTADINI DEI LORO PROBLEMI REALI.
NON DI METAPOLITICA (cioè la politica che discute di se stessa e dei propri problemi)

G Muccio, Bologna Commentatore certificato 29.10.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

confesso, ho votato per il M5S, ho fatto il salto nel buio anche perchè non ho visto alternative.Senza entusiasmo però, il candidato, per quanto sia una brava persona, non lo vedo all'altezza del gravoso compito che dovrà affrontare l'ARS ovvero ristabilire un equilibrio sia nei conti della regione sia nella sua gestione politica dopo lo sfascio lasciato da Lombardo e Cuffaro. In ogni caso sono contento perchè, numeri alla mano, si sfatano una serie di miti, primo fra tutti il primato del voto della mafia rispetto al voto di opinione, quest'ultimo è evidente che prevale. Il M5S può essere accustato di tutto ma non di esser colluso con la mafia.Sinceramente non lo vedo Beppe Grillo "pungiuto" baciare sulla bocca qualche boss mafioso, è troppo anche per uno come Sallusti noto giornalista "perbene".Ora niente sarà come prima, se ne facciano una ragione i vai Crocetta, Musumeci, Miccichè e degni compari della stessa "cumacca": sono finiti i tempi d'oro dei privilegi e delle arroganze, è giunto il momento di rendere conto di quello che avete fatto in questi anni.....

chimico scettico 29.10.12 18:31| 
 |
Rispondi al commento

bell analisi per una volta e senza fronzoli .,,,, ;) e gad lerner a grillo lo chiama ancora "gabibbo" ,, ,

Luca S., Toscana Commentatore certificato 29.10.12 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Che gioia che mi dà la Sicilia. Che gioia questo risultato di oggi. Dopo tanti anni, ormai, oggi mi viene spontaneo gridare: W l'Italia. Spero ad Aprile di poter gioire e gridare: W gli Italiani.

maurizio 29.10.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Beh, speriamo sia solo l'inizio e si ribalti con una "rivoluzione democratica" questa politica ormai inguardabile.

gil91061 29.10.12 18:13| 
 |
Rispondi al commento

E meno male che grazie al M5S si riduce l'astensionismo: le prime elezioni siciliane con il M5S sono quelle con il più alto tasso d'astensionismo di sempre! Mi sa che "democrazia dal basso" significa: siamo caduti proprio in basso...

Ugo Russo Commentatore certificato 29.10.12 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mio avviso sono mancati all appello i voti mafiosi
non c'e' stato mercato lo spread e' crollato
Se cosi' fosse tutto sommato e' un bene si tratterebbe di voti puliti peso netto

Mario Sonzogni 29.10.12 18:07| 
 |
Rispondi al commento

...i siciliani ieri hanno dato lezione di civiltà e di politica.
di civiltà a tutti gli italiani perchè hanno indicato un nuovo primo partito per la loro regione e non è un partito della collusione o del magna-magna, ma il movimento 5 stelle, il movimento del rigore morale. tutti i siciliani che ci hanno votato, hanno scelto la via più difficile per uscire dal baratro, la via del sacrificio e dell'impegno, la via della serietà, la via del senso civico più maturo.

lezione di politica poi all'intero m5s perchè hanno lottato, aiutati da un impagabile, impareggiabile, incommensurabile beppe grillo, in una delle regioni più difficili d'italia come ha subito riconosciuto marco travaglio. io riconosco gli amici siciliani del m5s come i veri eredi dei giudici, dei poliziotti, dei giornalisti, degli imprenditori, dei sindacalisti, dei sacerdoti cattolici, dei cittadini siciliani che in 50 anni sono caduti sotto i colpi della bestia mafiosa per il bene comune, per l'affermazione dei fondamentali valori della democrazia.
a tutti loro e per mezzo loro ai siciliani tutti la mia sconfinata gratitudine...

Gabriele Alfano Commentatore certificato 29.10.12 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Travaglio,

Con questi risultati ( sempre se confermati) la Sicilia cambierà pelle alla velocità di una lumaca, è tutto ciò perchè i siciliani hanno ben pensato di rivotare colori i quali hanno disastrato loro e la loro terra ,tenendo il M5S all'opposizione.
Un occasione d'oro buttata nel water.
Forse era meglio scrivere un post dove spiegavi loro cosa hanno perso.

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 29.10.12 18:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica cosa che mi sa di sciocchezza è relativa al poco utilizzo di internet in sicilia.
Non credo che anziché l'ADSL abbiano le mucche, è una cosa che ha il sapore del luogo comune. Travaglio enfatizza un po' come al solito.

Grandioso risultato!!!!!!

Salvatore M. 29.10.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Questo è solo l'inizio.
E' un segnale importantissimo che può determinare davvero la fine di un certo modo di fare politica.
Ovviamente non molleranno facilmente, sono potenti, spregiudicati, ricchi e delinquenti. Nessuno deve essere lasciato solo e nessuno degli eletti deve avere paura di farsi aiutare. L'orgoglio va messo da parte nel nome di decisioni sagge e ponderate.

grg RUFFINI, Modena Commentatore certificato 29.10.12 17:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

EVOLUZIONE E CAMBIAMENTO !!!

FORMA! E CONTENUTO?

Non basteranno “facce nuove”… Se e ci occupiamo solo del piano materiale delle Nostre esistenze, senza impegnarci per un’ ampliamento della Nostra coscienza individuale (e collettiva), e senza la realizzazione di un collegamento diretto e personale con il Divino, e con la Madre Terra, e se non realizziamo anche una solida piattaforma Spirituale, tutti i Nostri tentativi di migliorarci e di migliorare la società saranno illusori, e saranno destinati a fallire … Nessuno può garantirci che quelli che verranno dopo saranno migliori di quelli che li hanno preceduti …
Ottima cosa la Democrazia Digitale, Diretta e Partecipata! Se aiuta a togliere di mezzo la mala-politica e la mala-religione … Ma ciò richiede anche: maturità, impegno, consapevolezza e responsabilità …

Ma se i Nostri cuori sono viziati dall’ avidità, dall’ egoismo e dalla mancanza d’ amore, per chi è meno fortunato, debole o malato; la tecnologia digitale, internet, di per sé non cambierà il mondo! Sarà solo l’ ultima illusione…

Auguri!

Lux Luci 29.10.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande risultato per la Sicilia e per l'Italia intera, è l'alba di un grande cambiamento, la speranza è tanta!

Una nota simpatica nella pagina di Tiscali Notizie... http://notizie.tiscali.it/articoli/politica/12/10/29/elezioni_sicilia_diretta.html

" un dato in parte preannunciato dai sondaggi: il Movimento 5 Stalle è il primo partito"

Movimento 5 Stalle ???!!!

Renzo P. Commentatore certificato 29.10.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

prima delle elezioni politiche, ci sono le regionali in Lombardia e nel Lazio e in 6 mesi da qui ad aprile tutto può succedere; una cosa è certa: il mondo della politica non potrà fare più spallucce.....

Paolo Fiori 29.10.12 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Chissà se adesso Amplifon Napolitano ha sentito il boom...

gualtiero papurello 29.10.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento

io invece che il 11% degli italiani ha votato udc....il partito di cuffaro e che l'amministrazione precedente era a destra..ora a sinistra!!!

diciamoci la verità, i guai in sicilai non sono per caso...certa gente che ti mette nei caisni(che bel gioco di parole) piace sempre!!!

Francesco C. Commentatore certificato 29.10.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Napolitanoo...BOOOOOOOOOOOOOOMMM!!!

Toni Leonardi 29.10.12 17:38| 
 |
Rispondi al commento

..si sente una grande vibrazione nell'aria...
Sapete cos'è??
Sono i corpi che tremano di tutti i politici ora al governo che stanno contando i giorni che mancano al momento in cui perderanno clamorosamente le elezione.

GAME OVER...

se queste (i numerosissimi voti al M5S in Sicilia) sono le premesse, allora ci siamo.

I giornali e le emittenti pagate dai partiti ora non possono fare a meno di citare il BOOM...del M5S!!
Si BOOM...chi non lo sente..stavolta è sordo...!!

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 29.10.12 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Grande risultato! Alè!

gabriele i., bologna Commentatore certificato 29.10.12 17:31| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori