Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Mihaela e la tratta delle schiave


Mihaela e le altre
(07:00)
mihaela.jpg

pp_youtube.png

Un mese fa a Roma una ragazza rumena è stata brutalmente aggredita da due bastardi e data alle fiamme. I giornali hanno titolato "Prostituta data alle fiamme", cancellandola come persona. Per loro era solo una puttana, se l'era cercata, evidentemente. La ragazza ha 22 anni, è sopravvissuta, si chiama Mihaela. Era finita sul marciapiede come altre migliaia di vittime nell'indifferenza della società e delle istituzioni. In Italia avviene da tempo, sotto i nostri occhi, una gigantesca tratta delle schiave. Giovani, spesso minorenni, in bella mostra nel centro delle città, nelle periferie, nei viali delle circonvallazioni. Stuprate a pagamento da italiani pervertiti. Costrette a prostituire il loro corpo da infami magnaccia che non finiscono mai in galera. L'Italia non è un Paese civile. Questa storia deve finire, il governo si dia una mossa. Il blog ha deciso di seguire la vicenda di Mihaela, ora ricoverata al Centro Grandi Ustionati di Roma.

Intervista al Prof. Paolo Palombo, Direttore Centro Grandi Ustionati, Ospedale Sant'Eugenio - Roma
Intervistatore - Innanzitutto volevamo chiederle semplicemente come sta la ragazza?
Prof. Palombo - Diciamo che le condizioni della ragazza adesso sono sicuramente migliorate perché lei è arrivata con un’ustione del 53%, quindi un’ustione molto pesante, quasi tutta di terzo grado che colpisce parte dell’addome e tutti gli altri inferiori e parte del braccio e avambraccio di destra e sinistra, quindi ha già subito 4 interventi chirurgici, quindi stiamo andando, piano, piano verso un miglioramento delle condizioni.
Intervistatore- Quindi possiamo affermare che la prognosi non è più riservata ma…
Prof. Palombo- La prognosi continua a essere riservata, diciamo che la percentuale Quoad Vitam possiamo essere più ottimisti.
Intervistatore- Quoad valitudinem
Prof. Palombo - Quoad valitudinem vedremo quali saranno gli esiti cicatriziali dopo l’intervento.
Intervistatore- È stata mantenuta almeno all’inizio in uno stato di sedazione profonda, c’è stata questa necessità?
em>Prof. Palombo - No, non c’è mai la necessità nei pazienti con gravi ustioni di metterle in sedazione profonda perché l’ustione di per sé stesso quando è di terzo grado, quindi quando è a tutto spessore dà dolore ovviamente, sono bruciate anche le terminazioni sensitive e dolorifiche, è stata messa in una posizione cosiddetta intubata, è stata messa sotto un coma farmacologico e anestesiologico nelle prime ore per stabilizzare un po’ la sua situazione, poi non c’è stata più nessuna necessità, respira spontaneamente perché lei non ha ustioni sul volto o ne ha inalato sostanze nocive.
Intervistatore- Le è sembrata una ragazza spaventata al di là della condizione clinica?
Prof. Palombo - Direi che sicuramente di spavento ne ha avuto molto, perché posso immaginare che prima che ci sia stato questo evento dell’ustione, non credo che sia stato immediato, lei non ci ha riferito granché però è immaginabile che sia stata forse anche maltrattata, quindi sicuramente lo spavento c’è stato molto, quando ci arrivano a noi in quelle condizioni, la fase di spavento è già stata in parte superata, nel senso che sta in uno stato abbastanza di shock quindi il problema è legato a questo aspetto, sicuramente l’atto è un atto vile, infame che non giustifica qualunque cosa uno possa fare nella vita, non giustifica certo che si possa fare una cosa del genere, è veramente vergognoso.
Intervistatore- Ne sta ancora condizionando la tutela da parte dell’autorità giudiziaria o adesso…
Prof. Palombo - Noi non sappiamo da questo punto di vista quello che accade perché da noi l’autorità giudiziaria viene soltanto quando è possibile per prendere dei dati e quando sarà possibile per interrogarla, per il resto noi non ci occupiamo di questo aspetto, ci occuperemo di lei fino alla completa guarigione e anche a una certa riabilitazione.
Intervistatore - Ha il supporto dei familiari che la vengono a trovare?
Prof. Palombo - La vengono a trovare dei parenti, familiari a oggi non li abbiamo ancora visti, perché lei è rumena, però vengono delle amiche, degli amici, però le sue visite sono attraverso un vetro che sicuramente separa la zona di alta terapia intensiva dall’area di visita e quindi questo…
Intervistatore - Non c’è stato comunque uno scambio verbale tra lei e queste persone che la vengono a trovare?
Prof. Palombo - Sì, sì, parlano al citofono
Intervistatore - Quando sarà fuori...
Prof. Palombo - La cosa è un po’ lunga in questi casi, immaginatevi che una paziente del genere starà con noi, salvo situazioni che potrebbero modificarsi e che non ci auguriamo, diversi mesi.
Intervistatore- Ho capito, dentro quel reparto o ci può essere un trasferimento che va più o meno intensivi.
Prof. Palombo - Il trasferimento ci sarà fin quando le sue condizioni con consentiranno di trasferirla nel reparto al di fuori dell’alta terapia intensiva e quindi quando sarà possibile, ma questo non è certo molto a breve, anche perché è una ragazza molto giovane e dobbiamo salvaguardarle anche la funzione degli arti e di quant’altro e soprattutto il rischio, uno dei rischi più importanti che ci sono nelle malattie a ustione è l’infezione che è un evento inevitabile, in quanto in un centimetro quadro di pelle di un soggetto normale, come siamo io e lei, lei sa che i batteri sono divisi in colonie e quindi in un centimetro quadro ci sono 12 miliardi di colonie di batteri, quindi considerando che una colonia di batteri sta sui 24 miliardi, lei può avere un’idea di quanto è importante l’azione di difesa cutanea nei confronti delle infezioni e qui la cute non vi è più e quindi l’infezione viene combattuta con antibiotici immunostimolanti e tutti quegli altri residui terapeutici che sono necessari per far superare questa fase alla paziente.
Intervistatore- Al di là della tutela giudiziaria, il giorno in cui verrà dimessa prevedete un percorso di supporto, di assistenza in questi casi o verrà demandata...
Prof. Palombo - Noi abbiamo già un supporto di assistenza psicologico nel senso che già dal primo momento noi abbiamo una psicologa che lavora all’interno della struttura che supporta e sostiene questi pazienti e tutti i nostri pazienti, poi sicuramente prima di dimetterla dobbiamo cercare di capire, anche con l’autorità, quale sarà il percorso migliore, noi possiamo anche prevedere che probabilmente per un periodo di riabilitazione ci sarà necessità forse di mandarla in una struttura altamente riabilitativa perché come successe per l’indiano che, se vi ricordate, ebbe lo stesso cattivo episodio presso la stazione di Nettuno, poi dopo quando siamo riusciti di metterlo nella condizione di mettersi in piedi e di camminare, per la terapia l’abbiamo mandato all’Istituto Maugeri di Avellino dove sono specializzati per una grossa terapia riabilitativa per questi tipi di pazienti.
Intervistatore- Il clima chiaramente è di piena collaborazione con le autorità, di Frascati…
Prof. Palombo - Sì, per quello che possiamo fare noi, ma ovviamente noi molto spesso raramente veniamo a conoscenza di qual è stata la vera causa della situazione.
Intervistatore- Va bene Professore, la ringraziamo per il suo aiuto, è stato veramente molto gentile e grazie per quello che sta facendo per la ragazza.
Prof. Palombo - Grazie a voi, è stato un piacere."

"COMUNICATO;
Un mese fa Laboratorio Donnae ha creato su FB l’evento MICHELA SIAMO NOI a seguito del drammatico episodio in cui Michela di 22 anni, rumena, costretta a prostituirsi è stata bruciata dai suoi aguzzini. Ci sarà una MANIFESTAZIONE SIMULTANEA giovedì 18 ottobre - Giornata Europea contro la tratta - alle 18 nelle città italiane. Alla manifestazione, apartitica, partecipano donne e associazioni femminili che si sono organizzate a Roma, Trieste, Modena, Cernusco sul Naviglio, Savona, Reggio Calabria e altre.Ciascun gruppo si fa carico di produrre comunicati e inviti. Testimoniamo solidarietà a Michela e a tutte le donne in condizioni di schiavitù. Un paese non può dirsi civile se non garantisce l’integrità dei corpi, delle donne nate in Italia e di quelle che qui hanno scelto di vivere. Ma anche di quelle che sono portate qui con la forza o con l’inganno. FACCIAMO DELLA NOSTRA INDIGNAZIONE UN FATTO POLITICO. Firmiamo la petizione:
http://www.petizionionline.it/petizione/tratta-non-volgiamo-lo-sguardo/7099
le firme possono essere raccolte anche su carta, chiederemo un incontro ai Ministri Cancellieri e Riccardi per consegnarle"

Speciale Sicilia: Oggi, 14 ottobre, sono a Vittoria alle 18 e a Ragusa alle 21.
Domani, lunedì 15 ottobre, sarò a Modica alle 18 e a Siracusa alle 21
Segui il tour in tempo reale su Facebook e Twitter!
Guarda il video da Caltagirone

beppe_caltagirone.jpg
L'opportunità dei siciliani

opportunitasicilia.jpg


lasettimanabanner.jpg
Se questi sono gli uomini di Riccardo Iacona

"Italia 2012. La strage delle donne"

13 Ott 2012, 12:37 | Scrivi | Commenti (681) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Colpire una ragazza per educare cento . l'unica soluzione possibile ed immaginabile sono le case di tolleranza . Sono sicuro che la sig Merlin a fronte di dati come questi (schiavitù), sarebbe ritornata sui suoi passi. Queste ragazze sarebbero tutelate , tutto quelle persone senza palle mangiano su la disperazione di ragazze anche minorenni , dovrebbero darsi alle rapine se ci riescono , ma sono solo dei vili. ABOLIAMO LA LEGGE MERLIN

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 06.10.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

1 italiano su 8 non mangia
1 italiano su 8 non d'inverno non può usare il riscaldamento
1 italiano su 8 non può curarsi adeguatamente.
Per risolvere queste problematiche, serve un'azione politica forte e non "elemosine"..
Non sarà certo risolvendo il problema di una "grillina che si affronta il problema.
E poi chi non è grillino cos'è figlio di nessuno?
P.S
Per chi dissente dalla vena polemica libero di farlo.
Ma chi si permette di estromettere dal blog chi dissente...è solo una piccola persona insignificante tipo banda dei quattro

michele g., rimini Commentatore certificato 06.10.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

siamo un popolo di puttanieri...ma pensiamo di non darlo a vedere

Emanuele Siri Siri, Mone Porzio catone Commentatore certificato 06.10.13 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Se qualcuno sfigurerebbe qualcuna delle mie nipoti o figlie come Mihaela, io prenderei un fucile o una bereta e via i criminali. Chi vi da il diritto di fare queste cose ad un essere umano, bestie maledette, voi ed il vostro profitto. Le ragazze vanno torturate perché non incassano abbastanza soldi per notte, o perché i magnacci le vogliono trasferire da un posto all'altro e loro si rifiutano, vengono torturate e bruciate con la sigaretta, vanno bastonate e fate sentire al telefono dalle loro famiglie al telefono per ricattarle, vanno sepolte sotto terra e sotto sabia. Legalizzate le case di toleranza. e faciamole pagare le tasse.

maria rizescua, pesaro Commentatore certificato 05.10.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non riesco a capire come si possa trovare il coraggio di dare fuoco a una persona. Questo va veramente contro a qualsiasi diritto umano disonorando l'Italia il suo governo e tutti i suoi abitanti e soprattutto mettendo in luce il nostro "senso civile" e il nostro modo di non riconoscere la verità quando ce la troviamo davanti e cioè non comprendere che non si può andare aventi così.

enrica masino 18.01.13 22:25| 
 |
Rispondi al commento

In ambito di prostituzione tra soggetti maggiorenni, io mi domando il motivo per il quale a cadere vittime della tratta di persone a sfondo sessuale debbano essere sempre le donne straniere, mentre quelle italiane ne debbano essere quasi esenti, sia in Italia, sia all’estero ed il motivo per il quale i marciapiedi del sesso a pagamento si svuotano durante le vacanze natalizie e pasquali. La risposta è quella che la schiavitù del sesso a pagamento non è molto diffusa.


Anche la prostituzione andrebbe legalizzata al più presto ma tant'è che, con una banale "scusa" morale e ideologica atta solo a nascondere i veri interessi economici delle "infiltrazioni" criminali che invece la vogliono illegale, si controlla l'opinione pubblica sull'argomento.
Un paese civile LEGALIZZA PROSTITUZIONE E MARIUANA. Un paese di schiavi no.

iena piangens Commentatore certificato 13.11.12 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Secondo l’Oms, sono 135 milioni nel mondo le bambine sottoposte a infibulazione.

Solo in Italia le vittime sono circa 40 mila!!

Secondo legge del taglione, tagliare i genitali di certi genitori sarebbe giusto

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 20.10.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento

L'episodio è semplicemente ignobile, ma è solo uno delle centinaia che avvengono sul nostro territorio e sul terrtiotorio di decine di altri paesi "occidentali e civili"
Purtroppo la corruzione è la prima colpevole di questo stato di cose, mentre la prostituzione è sempre esistita e sempre esisterà.
Credo che una proposta logica sia davvero quella di promuovere, ma non solo a livello Italiano beensi di UE, la riapertura e la regolamentazione delle "case di appuntamento" ufficiali e controllate. Ma attenzione, l'unico modo per evitare la violenza e la una costante attenzione, senza connivenza delle forze di polizia, e sopratutto un sistema per accertare periodicamente che le ragazze abbiano il passaporto a disposizione, cioè siano libere. Oggi questo non accade, l'arma di controllo è il passaporto che viene sequestrato alle ragazze per evitare che possano scappare. Sopratutto sarebbe importante un sistema di assistenza sociale verso queste persone che decidono di scegliere questa strada per accertarsi che siano veramente decise e consapevoli.
Non ci vorrebbe molto a fare una legge del genere, tutti quelli che sono contrari sono quelli che come giustamente scritto sul blog le considerano "PUTTANE" e quindi esseri inferiori. La Merlin fu la prima.

maurizio bonamico 18.10.12 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Da vedere! In questo video Sophie accusa le forze dell'ordine Italiane di corruzione.

Sophie, a British victim of human trafficking, who was forced into prostitution talks about her harrowing experience at the hands of her trafficker and describes how being exploited and sold for sex affected her life.

http://www.bbc.co.uk/news/uk-19993193

Elio G., Toronto, Canada Commentatore certificato 18.10.12 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Discordanze che imperversano nell’interpretazione della Legge nel mondo della DISABILITA’


Desidero portare a conoscenza questo momento particolarmente delicato della mia vita.

Sono sette mesi che sto lottando contro le ingiustizie per mettere a tacere la cattiva definizione e applicazione delle Leggi nel mondo della disabilità.

Mi chiamo Riccardo Pinelli, sono dipendente del Gruppo Banco Popolare dal 2001 - sono nato a Milano, dove ho lavorato fino al 2007 - c/o la Filiale di via Larga - in quell'anno ho chiesto e ottenuto il trasferimento in Liguria, (dove ora lavoro c/o la Succursale di Rapallo) per il gravissimo stato di salute di mia mamma, affetta da più di 45 anni di " sclerosi multipla con tetra paresi spastica e deficit visivo occhio sinistro spento".
La mamma, persona con Handicap grave, presenta minorazione fisica progressiva, e, a causa di difficoltà fisica motoria necessita della mia presenza per relazionarsi ed integrarsi socialmente; pertanto sussistono le condizioni di cui Art.3 comma 1 Legge 104, Art.3 Comma 3 Legge 104.
A causa della mancanza dell’autonomia personale, è necessario che abbia un’assistenza continua e globale anche in quella di relazione; sottolineo inoltre, che sono l’unico figlio a occuparmene in qualità di Amministratore di sostegno nominato dal Tribunale di Chiavari.

“Che cosa deve intendersi per “ricovero a tempo pieno?
L’espressione indica una permanenza, per le intere 24 ore, presso strutture Sanitarie,
Pubbliche o private, che assicurino assistenza Sanitaria continua e/o specialistica; ne sono
escluse le strutture Residenziali, Case-Alloggio o di Riposo”.
La nota di cui sopra è del Ministero della Difesa SGD.

“…Tuttavia, il dettato della norma va declinato specificando che per ricovero a tempo pieno si intende quello presso strutture Ospedaliere o simili, pubbliche o private che assicurano assistenza Sanitaria continuativa”.
La nota di cui sopra è del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, riportata

riccardo pinelli 18.10.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Una nuova oligarchia fatta da enti sovranazionali, banche centrali, banche private e grandi fondi di investimento ci governa.
“Save the States” deve essere il nuovo motto, è impensabile che attraverso l'aumento dell'imposizione fiscale e la depressione del livello dei consumi si ottenga una ripartenza, anzi si è generato in tutta Europa una rivolta contro il modus operandi ortodosso dell'establishment finanziario.
Con l'appoggio delle agenzie di rating che danno i voti alle economie dei paesi pensando innanzitutto agli interessi dei propri azionisti, in breve tempo si sfascerà tutto il tessuto economico europeo ,ma soprattutto quello italiano appesantito dalla mala gestio del pubblico.
La volontà di tutelare esclusivamente il sistema bancario dimenticando il piccolo imprenditore è un'ennesima, solare dimostrazione di come in Europa manchi un disegno politico sovranazionale.
Saluti.

ranius suinar 17.10.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

MILANO 16 10 2012
Sono iscritta al movimento 5 stelle,che vorrei invitasse tutti gli italiani o perlomeno gli iscritti,se è possibile dal punto divista legale,a non pagare più nessuna tassa.
Se non arrivano più soldi non possono più fare porcate in ambito regionale,provinciale e comunale.
Devono finalmente tagliare le LORO SPESE e i loro sperperi.
Se invece paghiamo,sapendo l'uso che ne fanno,diventiamo complici dei loro reati.
BISOGNA FARLI SMETTERE TOGLIENDO LORA LA MATERIA PRIMA.
Ti saluto e ti ringrazio per quello che fai per noi e per i giovani che possono uscire dalla loro narcolessia aderendo ad un movimento privo di violenza e con voglia di cambiare finalmente.

michela pina

MICHELA PINA 16.10.12 18:37| 
 |
Rispondi al commento

..cancellandola come persona..
Chi ha scritto l'articolo ha il cervello offuscato dalla merda!

Michaela o come si scrive faceva prostituta, PUNTO. Il tuo cervello è talmente piccolo che per te giá ik termine ha un significato negativo... free your mind! se io faccio un incidente diranno Camionista/ingegnere/consulente/dottore morto bruciato bla bla bla..
Se una o uno che vende il suo corpo x sokdi diranno Prostituta o scigolo morto bruciato

Il resto è tutta FUFFA!

Aldo 16.10.12 04:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinngnor Formigoni non risponda a girnalisti
scomodi risponda sempre ai lecca culi e fara ancora tanta cariera

mauro.calugi 15.10.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento

chi organizza l'ingresso illegale di extracomunitari hanno spesso nome e cognome e sono ben conosciuti. le varie organizzazioni normalmente hanno complici nelle nostre delegazioni consolari. in Moldova vi è una organizzazione i cui capi sono un monsignore fuggito dall'italia perchè già arrestato e condannato, il responsabile della massoneria e naturalmente anche una agenzia interinale di lavoro. moltissime ragazze vengono avviate alla prostituzione, queste le nostre autorità lo sanno, tanto da aver arrestato due anni fà un piccolo pezzo dell'organizzazione.....sempre cittadino italiano. quello che mi chiedo da decemmi: perchè non si ferma tutto questo? naturalmente una risposta me la sono data ed è una certezza. dietro l'immigrazione illegale e la prostituzione girano un mare di danaro da far invidia al bilancio dello stato......quindi vengono sistematicamente corrotti tutti. c'è da ricordare che i barconi che arrivano in italia sono una piccolissima parte dell'illegalità. la maggior parte arriva regolarmente acquistando visti rilasciati e che non doveva esserlo.
fermare queste tragedie si può e si deve ma nessuno tenta di farlo perchè il danaro ha un valore superiore alla vita umana!

adolfo d., bari Commentatore certificato 15.10.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Non so perchè cadete dal pero.

E' decenni che la politica dell'immigrazione PD-PDL-UDC-UE si basa sul concetto di schiavitù, sul concetto cioè di stranieri "clandestini e illegali", che come tali non possono esigere nessun diritto, ma comunque non sono mai "carcerabili".

L'idea è "venghino venghino, signori, siete malvenuti, ma abbiamo bisogno che ci serviate alle nostre condizioni"

In altre parole, manodopera disponibile a basso, bassissimo costo, anche per lavori pericolosissimi, illegali e umilianti (leggi anche: prostituzione).
Con l'effetto di far crollare i salari dei lavoratori italiani, che è esattamnete l'effetto ricercato da coloro che hanno riempito di immigrati l'occidente.

Gli schiavi avevano diritto al vitto e all'alloggio, i clandestini moderni no, quindi sono peggio che schiavi.

Con tutto rispetto, gli stranieri devono scomparire dal paese.
Gl ingressi vanno fermati o comunque regolamentati. Per gli stranieri che già sono residenti le alternative tra cui scegliere sono 2:
1) Toglierli di torno incarcerandoli e/o cacciandoli a pedate.
2) Togliere loro l'"estraneità", cosa che si realizza facilmente tramite il diritto di cittadinanaza.

Il giudizio di scelta lo rimando alla coscenza di ognuno.

In entrambi i casi, siccome l'immigrazione è un processo che fuor di dubbio va governato, e i nostri pessimi governanti hanno trascurato questo loro dovere, come infiniti altri, dovranno senz'altro essere puniti e multati.

Stefano P

Stefano P., Torino Commentatore certificato 15.10.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

tutto il Problema Moralita' del -PelPaese- era finalizzato all' eliminaZIONe politica del Nano di villa hardcore,insieme al suo omologo greco,Pappandreu (FIAT VOLUNTAS BCE); infatti le donne, a telecomando sono scese in piazza, sole e tutte contro UNO, ma dimenticando a casa pen 10 Milioni d italiani buttanieri abituali (fra padri,figli,mariti,fidanzati,amanti,fratelli,...) che non vanno con italiane bone e consensienti che beccano la 10mila euro,ma con minorenni,schiave ,.... questo per noi italiani brava gente, non e' mai stato un problema; ma ora che non c'e' piu' lui (caro lei) abbiamo uan nuova moralita' (non 10 milioni,ma Uno solo ci ha redenti col suo sacrificio ;pare d averla sentita sta' storia!) ma oggi mister B a villa hardcore che fara' mai,datosi che come dice il freud napoletano:" o' cazz nun vol pensier " ??? era uan manovra politica della Finanza per togliere il nano e mettercelo nel Monty ! il dopo Monty sara' caino,giuda o la bestia?!

vito messina 15.10.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento

..può essere una battuta???
..ma una buona fetta di pedofilia si può eliminare semplicemente abbassando il limite della maggiore età....
....ah!aH!AH!Ah!ah!.......

...solo che poi si creerebbero troppi maggiorenni con + diritti(di voto) e meno doveri e questo non piace alla gerontocrazia..

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 14.10.12 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Il sesso a pagamento e' uno dei fenomeni piu' vecchi della storia dell'umanita' che sparira definitivamente dalla faccia della terra solo quando tutti gli esseri umani spariranno dalla stessa... Ogni tentativo di impedirlo e' inutile!!!... Il falso moralismo bigotto di una classe politica ci porto' all'pprovazione di questa assurda ed anacronistica legge merlin che causa situazioni del genere ed anche peggio..... Il sesso a pagamento non si puo' vietarlo (e' inutile!) lo si puo' soltanto controllare!!!!..... evitando che sfoci in situazioni del genere..... Occorre eliminare la legge Merlin, ripristinare le case chiuse (sottoponendo le escort a controlli della salute periodici da parte delle autorita' e facendole pagare le tasse). Il lavoro di escort deve essere volontario (oltre a casi di sesso forzato come quello di Mikaela ci sono cmq molte operatrici del sesso ch scelgono questo mestiere perche' e' un modo facile di fare guadagnare somme che faceno le pulizie o lavorando in un call center uno neanche si immagina!) quindi al di la delle condanne morali dei falsi moralisti (coloro che criticano apertamente il fenomeno e poi vanno a mignotte!!!) la professione di escort deve essere una libera scelta. Questo risultato si raggiunge oltre all'abolizione della legge Merlin, all'introduzione del divieto assoluto di esercizio della professione al di fuori delle case chiuse, a condanne severissime per i papponi e gli sfruttatori....

angelo teodosi 14.10.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, se il Nostro Movimento ha davvero ambizioni serie, non puoi limitarti a denunciare casi del genere e dire che il Governo si dia "una mossa"; devi fare proposte concrete volte ad eliminare o quanto meno a ridurre drasticamente il fenomeno, quali, a mio parere, abrogazione immediata e totale della scellerata legge Merlin e adeguamento del nostro paese alle regole che vi sono in Germania in materia di prostituzione: ripristino delle case di tolleranza, controlli sanitari obbligatori per le prostitute, obbligo per le stesse di pagare le tasse, divieto assoluto di esercitare la prostituzione al di fuori delle case di tolleranza, introduzione di pene severissime per gli sfruttatori o per chiunque induca o faciliti l'esercizio della prostituzione al di fuori delle case di tolleranza, divieto alla donna di esercitare detta attività al di sotto dei 22 anni compiuti; divieto di compiere qualunque azione da pervertiti all'interno delle case di tolleranza. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila

claudio cagnoli 14.10.12 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vecchi desvirgatori che nelle osterie orgoglioni, giovani in cerca di favoritismi non posson di certo fare i guastafeste quando i vecchi "esperti" trasformano l'amore in bisogno biologico: da li "l' importanza del sesso" di credere poter monopolizzare l'amore con lo stesso egocentrismo di un' impresario ovviamente e naturalmente capitalista...senza nulla togliere ai relativisti di sinistra, disperati con le loro creste da punk auto emarginati dall' imput del pregiudizio della diffidenza dissimulata da indifferenza per ostentare "un tipo" che serva superstiziosamente da spaventapasseri dello sconosciuto e del tabú, per poi rifugiarsi nei focolari del Joseph Friztel dell' ignoranza che nel suo conoscere il contesto storico ovviamente a maggior ragione non si disturba nell' investigare il presente, ne crede ci sia bisogno discernerlo visto che i telegiornali esistono! ed il vendere "la prostituzione" come una problematica della società "asettica!" chi si nasconde gode anche della ragione di chi vive nella presunzione di innocenza imbiancata, mentre in fondo la sua natura inclinandosi alla perversione (pervertire la natura dell' altro; costoro infatti non desiderano che si entri nelle loro case nel trombare le loro mogli e figlie a cambio di luridi quattrini traboccanti dalla seccoccie!) della specie, opportunisticamente fanno la furbata di infilarsi come "maschi alfa" nel fare le loro scorrerie! ma tutte le vittime hanno pietà di loro boia! prova del fatto che li lasciano in vita! mentre i boia esecutano!...ma tranquilli! li sentirete anticiparsi prevenuti con le classiche affermazioni attaccanti come strategie per migliori difese nell' esclamare "non faccio del male a nessuno!" e poi vengono citando "le leggi dell' offerta e della domanda" che come leggi della giungla capitalista calzano e pennellano ma sempre c'è un pesce più grande di loro...e quando si svegliano con il loro stesso denaro sul comodino...le loro filosofie si dissipano...come i volti usurati delle V

robert aceti 14.10.12 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prostituzione va legalizata
come e dove questo si lo decida la politica ,ma è inimmaginabile che non si possa prostituiri in nessun luogo e mai questa è la dittatura ,vergognatevi dittatori impotenti morte ai dittatori

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 14.10.12 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La tratta di esseri umani è un crimine e una violazione dei diritti umani fondamentali tuttavia, oltre ai necessari aspetti repressivi vanno considerate tutte le condizioni di sistema che generano vulnerabilità e mancanza di protezione. Con questa prospettiva è facile rendersi conto che l'atto criminale è favorito da elementi e responsabilità che lo rendono possibile. Le persone vittime di tratta infatti sono sfruttate in ambiti definibili come "strutturali" nella nostra economia (vedi il mercato del sesso, l'edilizia, il settore agricolo). Sono le stesse persone costrette in clandestinità da politiche migratorie stupide e demagogiche. La stesso "orrore" che proviamo nel venire a conoscenza di una singola storia dovremmo indirizzarlo verso la comprensione e il cambiamento delle cause che la hanno determinata. Persone vulnerabili come Mihaela hanno bisogno di individui capaci di esserle più vicino uscendo da narrative semplicistiche dove esiste solo l'uomo nero, la vittima e il salvatore. Per essere vicino a Mihaela dobbiamo realizzare che oltre ad essere vittima di un crimine questa ragazza è vittima anche della nostra incapacità di considerare le cause e le primarie responsabilità oltre le stupide e emotive sceneggiature di comodo che ci vengono presentate.

Pippo Costella 14.10.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento

9 milioni dici ?

stesso numero delle partite iva o sbaglio ? :)

Alex Scantalmassi 14.10.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento

AVETE VOLUTO LA CRISI?
Bene,e noi pedaliamo!!!
Mi fa immenso piacere che in Italia ci sia il BOOM di vendite di biciclette sia elettriche,che normali,mentre le immatricolazioni delle auto vanno a picco!!Abbiamo ancora petrolio per circa 5 anni globale.La benzina e derivati,sara' destinata ad aumentare sempre di piu'.Si stima che entro il 2013 la stessa sfiorera' i 2,45 euro al litro!!!Solo uno sprovveduto acquista oggi un auto nuova,con tutte le spese che poi ne deriva!!
Le tv di regime non fanno altro che pubblicizzare auto ogni momento,vantandone le novita'!!!MA novita' di che?Il solito motore termico,tanta elettronica a bordo,che in casi di guasti bisognera'accendere dei finanziamenti per poterle far riparare.Sempre inquinanti,anche se poco meno,e sopratutto sempre dipendenti dei BENZINAI!!
La novita'sarebbe effettivamente se pubblicizzassero auto elettriche,a idrogeno,idrometano,con possibilita' di poterle ricaricare tramite moduli fotovoltaici,ma questo in ITALIA non viene preso in considerazione,perche' quella specie di PSEUDOGOVERNO che abbiamo,altrimenti le accise dalle benzine da dove li prende?Su ogni litro di benzina si pagano circa l'70% in tasse e accise!!!
Io personalmente ho risolto il problema,rottamando la mia auto,cancellando l'assicurazione e il bollo,e acquistando una meravigliosa bici elettrica con motore da 1000 watt a pedalata assistita.Una scheggia!!Fa 50 km/ora e una autonomia di 40 km con una carica delle batterie al litio.La carica viene effettuata da una pensilina solare fotovoltaica da 200 watt in giardino,che mi fa da ombra e parcheggio per la bici,proteggendola anche dalle intemperie.In tre ore di ricarica la bici e' pronta per portarti dove vuoi salutando i benzinai e il traffico delle citta'!!!
MONTI,queste si che sono novita'!!Gia' dal fatto di non essere DIPENDENTI dal petrolio,per me e' molto!!Se proprio mi dovesse servire l'auto,la prendo in noleggio.

Sergio Presicci (pianetaverde2000), Taranto Commentatore certificato 14.10.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono daccordo che che questa è solo una rivoluzione culturale e non politica, non ha senso, e poi la magistratura !!! ...... come è giusto processare il nanetto, così sarà giusto processare i banchieri di parte "Passera, Profumo etcc." e non solo Ponzellini, perchè amico del nano, i tribunali sono pieni di processi nei confronti di poveri cristi a favore di Intesa, Unicredit etcc.
La pulizia andrà fatta ovunque, senza tralasciare niente e nessuno.
Cordialità

Totò A., Milano Commentatore certificato 14.10.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Torino : anna martina (95 % cognome pugliese)

20mila euro al di sotto della quale gli enti pubblici non sono tenuti a bandire le gare.

E allora eccoci: bar, ristoranti, copisterie, cooperative, stazioni radio, aziende di produzione musicale, professionisti chiamati a cucire su misura il vestito per il Comune.

Hai bisogno di un bar? Eccolo. Hai bisogno di un ufficio stampa? Pronti. E la fioriera? Subito il vivaista. Adesso che le toghe vogliono vederci chiaro sul tramestìo di dirigenti che hanno sputato centinaia di delibere per milioni di euro, a Palazzo civico scoppia la sindrome da trasparenza.

la Lega ha chiesto una commissione di indagine.


Anna Martina, direttore della Comunicazione nel mandato Chiamparino, per adesso è l'unica a essere finita nel tritacarne. Giustiziata sui giornali e in consiglio comunale dal sindaco Fassino, che l'ha scaricata spianando la strada alle sanzioni: «Se ha infranto il regolamento etico dei dirigenti, le sanzioni saranno inevitabili».

Tra le sue mani in sei anni sono passati più di 18 milioni di euro. Affidamenti diretti, forniture assegnate da lei o dai dirigenti della sua divisione. Sulla sua scrivania sono passati 437 appalti, tra affidamenti fino a 20mila euro, trattative private «in economia» fino a 200mila, ed estensioni di forniture già assegnate con gara, per lavori che superano la soglia dei 200mila. Solo l'anno delle Olimpiadi il settore ha sfornato la bellezza di 176 affidamenti, per un valore di 10,3 milioni di euro. Tra il 2008 e il 2009 Martina ha anche affidato quattro incarichi pubblici alla Punto Rec Studio, una delle società più rinomate del settore dei servizi audio, ma la stessa di cui è socio il figlio, Marco Barberis


Secondo Martina si sarebbe trattato solamente di un errore e non si sarebbe accorta che gli appalti li aveva affidati alla società del figlio.

Italia 150, in cui, in occasione della mostra «Fare gli italiani» , rientrava tra gli organizzatori Walter Barberis: suo marito

Hans Peter Palmieri Commentatore certificato 14.10.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La 'ndrangheta a Milano:
voti comprati, appalti truccati

Zambetti : barese

quello che forava le gomme agli invalidi : siculo

quello che faceva la cresta all'istituo dei ciechi e colonie estive: sudista

quello che si teneva i soldi delle tasse invece che darle al comune: napoletano

il padre di sara giudice che ha acquistato i voti per la figli: siculo


se ci sono compratori di voti ci sono anche i venditori : tutta gente del sud...ormai queste cose sono dna!!

scuole: meridinalizzate

giustizia: meridionalizzata

statali : meriodanilizzata l'italia intera

ecc

ecc

ecc

ECCO IL RISULTATO DEI SOGGIORNI OBBLIGATI..AHAHAHA...

I LOMBARDI SE FOSSERO STATI UN POCO LUNGIMIRANTI AVREBBERO VOTATO BOSSI IN MASSA PER LA SECESSIONE , MA HANNO PREFERITO NON PASSARE DA RAZZISTI GNURANT E FARSI SPREMERE A GRATIS REGALANDO SOLDI A PIOGGIA A QUELLA PARTE D'ITALIA CHE HA MANDATO IN ROVINA LA NAZIONE!!

MA.... ORMAI IL NORD E' STATO MERIDIONALIZZATO E NON C'E PIU' NIENTE DA FARE: IL SUD SARA' PER SEMPRE MANTENUTO PER LEGGE !!!

Hans Peter Palmieri Commentatore certificato 14.10.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maltempo, è allarme per la capitale
«Lunedì romani restate a casa»

Hans Peter Palmieri Commentatore certificato 14.10.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le "risate" tristi che mi faccio in questo blog, sorvolando sui filosofi da bordello che parlano di libera scelta della donna in materia di prostituzione, in una società formata a misura di maschio, dove a malapena ci viene concesso di studiare...
Qui si blatera, e l'argomento suscita un tale interesse che un blog con circa 100 000 contatti al giorno non è riuscito ad arrivare a mille firme per la petizione in 24 ore.

Bello l'articolo di Lidia Ravera di oggi sul FQ, bello in teoria. Sono contenta per lei che abbia fiducia in quello che grido da anni (e in cui non credo più): l'esame di coscienza al maschile. Certo lei parla di "debolezza" e di emotività malata dei maschi che ci stanno sterminando a spron battutto; io su questo non concordo. E' la "normale" reazione dell'istinto e della mentalità maschile. E se la normalità si basa sulla media, direi che per il maschio (e non solo italiano) è normale picchiare e stuprare (a pagamento o meno). Ed è anche piuttosto normale cercare le bambine, visti i dati dei paesi in cui la prostituzione è stata legalizzata (quindi emarginata a fuori legge quella minorile) e i casi di pedofilia aumentati in modo esponenziale.
No, non ho fiducia nella presa di coscienza maschile, perché siete perfettamente consapevoli di ciò che ci fate, e non ve ne frega niente da millenni. Perché se ne parla e si lotta da sempre (non è vero che non lo facciamo) ed è MOLTO difficile farlo in pubblico, quando sei stata demolita nel privato. Non ci credo perché sento le lagnanze dei maschi che vorrebbero LORO donne meno aggressive!! Perché dai vostri discorsi esce solo misogninia, disprezzo, maschilismo e rabbia perché quello che ci fate vi pare poco, perché vi sentite voi le vittime!! No, non credo ci sia speranza. Ma lotto ancora, e lo faccio per Mihaela e le altre, anche le cretine che non sanno cosa sia la solidarietà femminile e chiamano me "miss violenza" senza aver fatto un cazzo per le donne in vita loro.

Chiara e Tondo 14.10.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

punire severamente i clienti e gli sfruttatori di prostitute costrette a farlo.
E se una donna vuole, di propria volontà, prostituirsi, la si metta nelle condizioni di farlo sotto tutela giuridica e legale, come qualsiasi altra lavoratrice.

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 14.10.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

La vittima E' rumena, mentre gli aggressori:
"Dall'accento probabilmente rumeno"!

Che vordi?

Che dobbiamo iniziare a "odiarli" in attesa di accertamenti?

Grullini a Km 0 14.10.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO CHIEDE DI CEDERE PEZZI DI SOVRANITA' ALL'EUROPA PERCHE' QUESTO FACILITA LE DECISIONI A FAVORE DELLE NAZIONI EUROPEE

INCREDIBILE ORAMAI NON HANNO NEANCHE IL PUDORE DI MANIFESTARE SPUDORATAMENTE IL LORO SCHIERAMENTO PRO ELITE

SIAMO ALLA VERGOGNA

QUESTO E' ALTO TRADIMENTO DELLA COSTITUZIONE
QUESTO E' VENDERE, ANZI SVENDERE IL POPOLO

LA CORTE COSTITUZIONALE SUI MEGA STIPENDI E' STATA SCANDALOSA

ORMAI TUTTI ,DICO TUTTI,SI CUCIONO LE LEGGI A LORO USO E CONSUMO

QUESTA E' DITTATURA MASCHERATA

E I MAGISTRATI? COSA FANNO?
UN C...O

ALLORA COMPRATI ANCHE LORO

HO IL TIMORE CHE QUESTI NON CI FARANNO VOTARE E SE SI TROVERANNO IL MODO DI FERMARCI

ATTENZIONE PERICOLO

ferlingot 14.10.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi ricordo, come se fosse ieri, quando Saviano parlava di politica e ndrangheta al nord.

http://www.youtube.com/watch?v=4aCTqEg5Ygc

Sergio Ruspa 14.10.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

..la storia in questione è assai raccapricciante, ma è un fatto di cronaca nera e legarlo alla questione di una fittizia tratta di schiave che in realtà non esiste è solo una invenzione del puritanesimo catto-comunista che viene rispolverato quando fa loro comodo x far vedere all'opinione pubblica quanto sono partecipi nel sociale e nella difesa dei presunti oppressi.

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 14.10.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Formigoni non ci sta.....patto violato!
"la ndrangheta,la lega e il pdl avevano un patto consolidato e non si può ora di punto in bianco cambiare le carte in tavola!Giovedì si era deciso di andare al voto insieme,quindi mi aspetto che l'accordo d'onore venga rispettato!"
Queste le parole a caldo del presidente della regione lombardia dopo la contestazione a Lecco.
Maroni non risponde al telefono,e Berlusconi lo invita ad andare avanti....."Se non ci sosterrà,ha tuonato l'ex premier,ognuno si prenderà le proprie responsabilità!"La ndragheta,sdegnata ,intanto si è dissociata dalla regione lombardia.

leo c., roma Commentatore certificato 14.10.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un parlamento infarcito di indagati e condannati,di
amiche e favorite dell'imperatore,non riuscirà mai
a legiferare su un argomento così delicato.
CAMBIARE SI PUO' BASTA VOLERLO.

sfolla teorie 14.10.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

questo film l'ho già visto,tangentopoli 2,spero non
vada a finire come il primo,tanta polvere alzata al
momento e poi lentamente torna tutto come prima.

sfolla teorie 14.10.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Se in tutta la Svezia le prostitute sono 500, in Italia andiamo malissimo
Secondo l'ultima indagine specifica operata della commissione Affari sociali della Camera, le prostitute sarebbero in Italia dalle 50 000 alle 70 000. Almeno 25 000 sarebbero immigrate, 2 000 minorenni e più di 2 000 le donne e le ragazze ridotte in schiavitù e costrette a prostituirsi. Il 65% delle prostitute lavora in strada, il 29,1% in albergo, il resto in case private. Il 94,2% delle prostitute sarebbero donne, il 5% transessuali e lo 0,8% travestiti.
L'indagine non calcola il numero di prostituti maschi o escort. I sondaggi dimostrano anche che la maggiore concentrazione di prostitute è a Milano e hinterland con il 40% e di seguito Torino con il 21%; ciò può essere causato dal maggiore potere economico delle due città e dal maggiore giro d'affari che ne può scaturire.
Per quanto riguarda i clienti, uno studio commissionato nel 2007 dal Dipartimento Pari Opportunità ha rilevato che sono circa 9 milioni gli italiani che, con motivazioni e cadenze diverse, frequentano prostitute.

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 14.10.12 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forrminchione prima di andarsene deve cacciare fuori tutti i soldi che ha rubato.

Fuori i soldi, merdoso !!!

Sergio Ruspa 14.10.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Viene spontaneo domandarsi perché non sono stati fatti prima questi controlli nei bilanci delle regioni?
Fino ad oggi si andava nel negozietto nella piccola officina.
Forse perché siamo giunti alla frutta,sono spariti tutti i soldi e forse finalmente hanno capito dove
controllare?
Attendiamo fiduciosi!

Michele A., VENOSA (PZ) Commentatore certificato 14.10.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Anche il vaticano comincia a stringere il culo....e la televisione sta abbondando di interviste,fiction documentari...ma niente,ascolti in picchiata "libera".
E' finita la pacchia!!!

leo c., roma Commentatore certificato 14.10.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

3
li chiamiamo in Tribunale a testimoniare e li facciamo sedere accanto agli sfruttatori e ai trafficanti:solo così possono rendersi conto di far parte di una rete criminale"
Ormai tutti, clienti e ragazze, sono emigrati nei paesi vicini. E la polizia colpisce anche i siti che offrono sesso.
Qualcosa nelle case resta ma è poca roba in confronto alle altre capitali europee, come Oslo o Copenaghen, dove si torna a parlare di migliaia di ragazze e un numero di siti di cui le polizie hanno perso il controllo.
"I colleghi tedeschi ci dicevano che eravamo dei pazzi", racconta Wahlberg, "oggi vengono da noi per cercare di capire come lavoriamo"
(l'articolo è vecchio, in seguito anche la Norvegia sta copiando le leggi svedesi)
..
certo a leggere i post di tanti infoiati italiani riusciamo anche a capire come mai in Italia una donna sia uccisa ogni due giorni.
Manca proprio qualunque etica sessuale o delle relazione. Molti maschi italiani vivono ancora nelle caverne della preistoria e credonoc he sia legittimo pretendere il soddisfacimento di ogni loro bisogni più basso.

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 14.10.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

constato che in questo blog e in generale nel m5s sui grandi numeri prevale il buonsenso e questo mi piace , il buonsenso qualche volta e' anche in aperta contraddizione con i post e questo mi piace ancora di piu' . Non credo esista nulla di simile in rete e nel mondo reale dove il dissenso viene dissimulato (pd), censurato (lega) o semplicemente non esiste (pdl)

grazie per esserci

g. torquemada (), bolzano Commentatore certificato 14.10.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento

2
"Io stesso,nel 1999,ero contrario a questa legge",rivela l'ispettore,"perché non ne capivo il meccanismo e pensavo che se qualcuno vuol comprare e qualcun altro vendersi,sono affari suoi. Ma oggi,dopo 10 anni di esperienza e di conoscenza diretta del fenomeno capisco che non è mai questione di libera scelta: dove c'è prostituzione,dietro c'è sempre il crimine organizzato,sempre"
Una legge che ha ben 30 anni di studi alle spalle.Kajsa Wahlberg,membro dell'Intelligence della polizia nazionale e incaricata dal Parlamento di un report annuale sulla prostituzione in Svezia,spiega che "moltissimi studi e ricerche condotte in Svezia tra i primi anni 70 e fine degli anni 90 hanno portato allo stesso risultato:tutte le donne svedesi che finivano per prostituirsi avevano subito abusi sessuali infantili da parte di padri,parenti o amici.Quando i ricercatori non hanno più avuto dubbi sulle correlazioni tra gli abusi sessuali e la prostituzione si è deciso di fare una scelta radicale,ed è nata la legge"
Il cliente è solo il primo anello di una lunga catena criminale e poiché,come prevede la legge, chiedere sesso è già un reato in sé,prendere i clienti è semplice e consente di costruire una prova solida contro il trafficante
Per il tribunale la sola presenza dei clienti in aula è sufficiente a provare che è stato commesso un reato e questo è determinante per stabilire la connessione con il trafficante o lo sfruttatore
Il senso della legge è quello di includere il compratore nella filiera criminale.
"Noi informiamo i clienti che stanno aiutando il crimine organizzato e distruggendo una giovane vita.Poi gli inviamo a casa una lettera della polizia in cui si informa del reato commesso, la moglie chiederà spiegazioni.In Svezia essere qualificati come compratori di sesso è una vergogna profonda,e questo è molto efficace". E per il "compratore" è solo l'inizio. "Li pediniamo, li intercettiamo, facciamo fotografie e prendiamo le loro targhe, dopo circa 6 mesi li chiamiamo in Tribunal

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 14.10.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come vuoi caro Beppe,che si possa fare qualche cosa in Italia sulla tratta delle schiave.Ma se perfino il nostro ex Presidente del consiglio si è avvalso di queste ragazze sbandate per appagare la sua senile libidine.Viviamo in una Repubblica dove tutto è meretricio,e speriamo che le "ISTITUZIONI"intervengano a stabilire giustizia ed equità?E' FOLLIA SPERARLO!

alessandro sanna 14.10.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Lavoro in un ospedale qui nel milanese occupandomi della parte tecnica.

Non avete neanche idea di quanti soldi si fottono le cliniche con la fornitura dei macchinari.

Milioni di euro spesi per apparecchiature pagate a peso d'oro con giro di tangenti tra ospedale e aziende fornitrici di apparecchiature elettromedicali.

Milioni di euro che finiscono nelle tasche di politici e di amministratori delinquenti.

E' lo stesso giro di soldi che si intasca Fominchone e i suoi amici.

Giovanni Speri 14.10.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento

1
La Svezia è un paese civile.Più un paese è civile,più la prostituzione scende
In Svezia c’è un principio fondamentale: "La prostituzione è una violenza dell'uomo contro la donna".
La legge svedese varata nel 1999,è l'unica in Europa che, ad oggi, si sia dimostrata capace di contrastare il crimine organizzato legato al mercato del sesso. Colpendo duro il cliente. Le donne trafficate nel paese scandinavo ogni anno sono 400-500, a fronte delle 5-7.000 di altri paesi nord-europei come Norvegia o Danimarca. Una norma che funziona, dicono le autorità, perché ha il consenso dell'80% della popolazione.
Qual è il meccanismo di contrasto? Una ricetta che funziona, e che ha visto calare la prostituzione nelle strade di Stoccolma fino alle 10-15 ragazze per notte, stimate in circa 50-60 prima dell'entrata in vigore della legge, contro le circa 2.000 di capitali di dimensioni analoghe come Copenaghen o Oslo. I trafficanti si lamentano dicendo che il mercato svedese è "troppo sfavorevole". Gli svedesi interpellati non hanno dubbi: stiamo con le ragazze, contro chi compra.
"E' la cultura dell'eguaglianza di genere che può combattere la prostituzione”, dice un poliziotto: "Se la società non prova a capire i meccanismi di discriminazione tra i sessi e se non riflette sul perché è importante aiutare queste donne e non le vede come vittime allora è ovvio che la legge non funzionerebbe".
In Svezia questa legge è stata sostenuta con forza: dal 1999, anno del varo, è stato verificato in 5 consultazioni popolari un consenso che oscilla tra il 75% e l'85%. "Sono loro, le persone la nostra prima fonte, perché se c'è qualche movimento sospetto in 5 minuti la società lo sa, quindi anche la polizia lo sa. La gente sa che le ragazze sono vittime". E la "libertà di vendersi?"

segue

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 14.10.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento

BASTA TASSE BASTA PARTITOCRAZIA
A LECCO COME DOVUNQUE LA MORSA DELLE TASSE
GARANTISCE ALLA CORTE DEI PALAZZI DI CAMPARE ALLEGRAMENTE MENTRE IL POPOLO DEVE ELEMOSINARE DIRITTI ALLA POLITICA
ANDATE A FANCULO

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 14.10.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento

LA Santadechè, quella che dice di essere una imprenditrice ..... ah ah ah .... imprenditrice de sta cippa, con i soldi degli altri ...

Sergio Ruspa 14.10.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

non me ne frega, e non me n'è mai fregato, una cippa dei voti, chi mi conosce lo sa.
solo mi chiedo che possa aver arrossato il mio delle 08 e 32 e per quale motivo?

guerrafondaio o semplicemente antimandi?


Che ne pensate il servizio sull'accoglienza calorosa
che la gente onesta di Lecco ha fatto al suo più importante concittadino,verrà trasmesso da mamma rai???

Michele A., VENOSA (PZ) Commentatore certificato 14.10.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL carrierista Formigogne si scontra con la realtà
bisognava tagliare le tasse ....

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 14.10.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

è finito il tempo delle monetine!!

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 14.10.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aspè, ragioniamo un attimo

Beppe, è stato frainteso secondo me perchè il Corriere lo etichetta come separatista estrapolando una sola frase dal contesto ossia

Beppe Grillo e lo show separatista
«La Sicilia non ha bisogno dell'Italia»

ignorando l'altra del minipost

"Se cambia la Sicilia cambia l'Italia"

le due affermazioni sono in contraddizione, se fosse separatista avrebbe affermato

"Se se ne va la Sicilia cambia l'ìItalia"

ecco su quest'ultima sarei stato concorde al 100%, invece tocca di ragionare, continua

"La Sicilia è a credito nei confronti dell'Italia"

ti credo, chioso io, è l'unica Regione a Statuto Speciale che trattiene il 100% delle sue entrate fiscali,

come dire:

"sono un neonato e ho diritto al latte della mamma"

aggiungo che dipende da mamma a mamma perchè l'Italia è una mamma che gli sono sono seccate le mammelle

Alex Scantalmassi 14.10.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento

LA DISTRUZIONE DEL PAESE

si sarebbe potuta evitare giá piú di venti anni fa quando al suono della campanella del tonfo della caduta degli apparati burocratici del socialismo reale i dirigenti del partito avessero avuto tutti l´onesta di dimettersi. Non lo ha fatto nessuno.

Complici e parte attiva sono:

L´apparato fascista della magistratura.

Gli apparati e le redazioni degli organi di disinformazione.

La camera dei deputati e il senato della repubblica.

L´ORDINE DEMOCRATICO É SALTATO, IL PAESE É NELLA IMPOTENZA DI USCIRE DALLA DERIVA DEL DISASTRO SE NON ATTRAVERSO LA INIZIATIVA DI OGNI SEMPLICE CITTADINO CHE NEL PROFONDO DELLA PROPRIA COSCIENZA SENTA IL DOVERE E IL DIRITTO DI FARSI VOCE E MANO DELLA GIUSTIZIA.

SONO CONDANNATI A MORTE:

Bersani Pierluigi
Calabresi Mario
D´Alema Massimo
De Bortoli Ferruccio
Di Pietro Antonio
Fini Gianfranco
Mauro Ezio
Monti Mario
Napolitano Giorgio
Scalfari Eugenio
Schifani Renato
Vietti Michele

CADAQUÉS 14.10.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

la soluzione c'è?
Non lo so,riaprire le case chiuse?legalizzare la prostituzione?arrestare tutte e tutti?presidiare le città con l'esercito?Chiudere la frontiere?Qualcosa bisogna fare,questo è certo,
per me la cosa più ovvia innanzitutto è toglierle dalla strada....e affidarle alle istituzioni,centri di accoglienza debitamente controllati,per evitare ritorsioni dei magnaccia,
poi si richiede la collaborazione per identificare gli aguzzini,ove ce ne siano,
e varare una legge per consentire gli incontri in luoghi deputati,fuori dai centri abitati,e non nei condomini,con regolari controlli sanitari e tassazione forfettaria.
Il che non significa sdoganare,liberalizzare,ma regolamentare.
Inasprimento con l'arresto per chi opera "in strada" anche per il fruitore del servizio.
E non è ghettizzare,perché allora con lo stesso principio non ci dovrebbero essere gli stadi,i teatri,i multisala,le chiese.Cosa succederebbe se domani mi mettessi a giocare a calcetto(due squadre regolari)su via Salaria?dieci minuti e i poliziotti ci allontanerebbero....

leo c., roma Commentatore certificato 14.10.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Beppe riguardati,

senza voce non puoi dirci le verità che per decenni la politica ci ha negato!

Tieni duro, ma con rispetto per la tua salute!

Forza Beppe e 5 Stelle!

Giacomo E. Commentatore certificato 14.10.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

c'ho una zia che prende 500 euro ale mese
la pensione minima e che fatica a campare

ma 500 euro al mese e' ancora i triplo di quanto guadagna un operaio medio in cina
e dieci volte di piu' di un vietnamita che ha il subappalto cinese di forniture industriali
di una multinazionale americana o europea

ha cioe' una capacita' di spesa 3 volte e 10 volte di piu' di questi operai sebbene sia uno deli ultimi anelli della catena qui in italia

quando questa generazione di pensionati morira'
moriranno con loro gli euri per comprare la roba fatta in cina o giu' di li'
e allora chi comprera' piu'?
i giovani senza lavoro e disoccupati?
gli operai in cassaintegrazione, se ci sara' ancora e pagata da chi?
oppure i nostri nipoti andranno tutti a lavorare in comune, provincia, regioni e aziende che con il mercato non ci incastrano nulla
e la bce stampera' per loro euri per comprare la roba cinese?
quali sono le prospettive future della nostra societa'?
dove sono i politici che devono tracciare la via e invece non vedono nemmeno cosa c'e' dietro l'angolo?
e pensano solo a dire bugie, false promesse,
distorgono la realta' e intanto riempiono i loro partiti e le loro borse di mazzette di euro da 500 e da 200 che intanto, guarda caso, non si trovano piu'.

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 14.10.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

FANTASTICO!!!!!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=qJl8P9-nFBA

IMPERDIBILE!!!!!!


Folla inferocita, Formigoni rischia l'aggresione a Lecco - video
Una folla di contestatori ha cercato lo scontro fisico col presidente che è stato scortato dalla Polizia
cado in piedi

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 14.10.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema della prostituzione che arriva ed è gestita dall'est europeo (rumeni, slavi, ucraini, ecc.) è di una gravità e violenza inaudita, eppure sfugge ai preposti.

Premesso, purtroppo, che questo mercato è alimentato da una multitudine di imbecilli italioti, incapaci di avere una donna se non a pagamento.

Premesso che la politica, la magistratura e di conseguenza le forze dell'ordine, non hanno mai affrontato il problema con il dovuto impegno e perseveranza (si va a spot).

Premesso che questo mercato è ormai sopportato e spesso condiviso da esponenti minori di 'ndrangheta, mafia e camorra, col beneplacito dei loro 'vertici' (ormai anche in questo ambiente è molto scemato il senso di donna/madre e di onore in genere).

Premesso che anche a livello locale i sindaci non hanno mai azzeccato un efficace contrasto.

Premesso che anche l'italiano normale, si indigna a spot.

Credo che M5S debba inserire nel proprio programma l'argomento e, localmente, dove il fenomeno è più eclatante e palese attivarsi con una incisiva campagna di sensibilizzazione e condanna.

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 14.10.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Nessun partito o movimento politico raccoglie le firme per un referendum per abolire la legge Merlin;(si sono fatti referendum x cazzate)se comanda il Vaticano I Politici si comportano tutti da Sacrestani.Un figlio di un amico ha problemi di salute dalla nascita e nell'età giovanile è peggiorato perchè non può avere una fidanzata e forse è stufo di farsi le pippe e logico che ha bisogno di sfogarsi!Quindi a puttane dovete considerare che non vanno solo i puttanieri ma anche chi è costretto causa di salute!

salvatore i., macerata Commentatore certificato 14.10.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hahaha ho visto un tizio a 90 gradi in mutande
per fare carriera deve depilarsi andare al grande fratello

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 14.10.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

IL PEGGIOR PRESIDENTE.
CREDO CHE CHI HA SCRITTO QUESTA FRASE ABBIA TUTTE LE RAGIONI PER FARLO.
CHE RAZZA DI CUSTODE DELLA COSTITUZIONE E' COLUI CHE PRENDE UNA NETTA POSIZIONE CONTRO UN MOVIMENTO SPONTANEO CHE NASCE DALLA SCHIFOSA FANGHIGLIA DEI POLITICANTI DI MESTIERE. CHE RAZZA DI DEMOCRATICO E' CHI PRETENDE DI ESSERE "INTOCCABILE" COME FOSSE UNO DEI REGNANTI "PER GRAZIA DI DIO". POSSO PERO' CAPIRE CHE, VIVENDO NEI SALONI DORATI DEL QUIRINALE, CI SI IMMEDESIMI IN "UNTO DEL SIGNORE" E CI SI RISENTA CONTRO CHI OSA SFIORARE LA SUA SACRA MAESTA'. OGNI SANTO GIORNO SI FA RIPRENDERE
MENTRE, QUA E LA, CI OFFRE ESTERNAZIONI VUOTE E SENZA SENSO COMPLETAMENTE ESTRANEE DALLA PIETOSA SITUAZIONE NELLA QUALE CI HA RIDOTTI IL SUO NOMINATO SALVATORE DI BANCHE E FINANZA.
IO CREDO CHE LA MISURA SIA COLMA. IO CREDO CHE QUESTO ESULE DAL COMUNISMO ALL'ITALIANA SIA SOTTOPOSTO AD UN QUESITO REFERENDARIO PER TOGLIERLO DA UNA POLTRONA CHE MERITEREBBE BEN ALTRO SEDERE. IO CREDO ANCORA CHE UNO COME ME, EX COMUNISTA COME LO FU LUI, ABBIA IL SACROSANTO DIRITTO DI ESPRIMERE IL SUO SDEGNO VERSO CHI DIMOSTRA UNA TALE ASSOLUTA E DISPREGEVOLE INDIFFERENZA PER LE SOFFERENZE DI UN INTERO POPOLO, ESCLUSI QUELLI DELLA CASTA PRIVILEGIATA DELLA QUALE ANCH'EGLI FA PARTE.
IO CREDO CHE BERSANI DOVREBBE DIRE: MBE' RAGAZZI! MA VISTO CHE DOVETE MORIRE DI FAME NON SAREBBE PIU' DIGNITOSO MORIRE SULLE BARRICATE!!??.
INVECE NO. CONTINUA A SOSTENERE QUESTA SECONDA GAMBA DEL POTERE CHE PERMETTE ANCHE A LUI (E A QUELLI COME LUI)DI RESTARE IN PIEDI.
SONO STATI, E SONO ANCORA, BUONA PARTE DELLA VERGOGNA DEL NOSTRO PAESE E FANNO LA FACCIA SCHIFATA CONTRO CHI GLI FA TREMARE LA TERRA SOTTO I PIEDI. SARA' TROPPA PRESUNZIONE. MA CREDO CHE SUI LIBRI DI STORIA DEI NOSTRI NIPOTI SI LEGGERANNO I NOMI DI BEPPE GRILLO E DI QUANTI COME LUI HANNO SPAZZATO POLITICAMENTE QUESTO PUTRIDO PALCOSCENICO DI SCIACALLI.
ORA POTETE VEDERLO E SUBIRLO SULLA VOSTRA PELLE COSA VUOL DIRE LA GESTIONE CAPITALISTICA DEL POTERE. CIAO. BERNIE

ANNIBALE BERNARDESCHI 14.10.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO VERAMENTE UN POPOLO DI MINCHIONI, CI STANNO BOMBARDANDO DI TASSE DI OGNI MODO E GENERE UMANO E NOI ANCORA QUI A SUBIRE QUESTE COSE SENZA CHE RIUSCIAMO A REALIZZARE UNA MEGA MARCIA SU ROMA E FARGLI CAPIRE CHE E' FINITO IL TEMPO DELLE MERENDINE.
LO CAPITE CHE ANCORA NON SI SONO TAGLIATI NULLA DI TUTTO I LORO BENEFICI OPPURE NO?
LO CAPITE CHE PASSERA E' STATO MESSO IN QUEL POSTO DAI BANCHIERI OPPUE NO?
LO CAPITE CHE MARIO MONTI FA GLI INTERESSI DI BELUSCONI OPPURE NO?
LO CAPITE CHE CI STANNO BOMBARDANDO DI TASSE OPPURE NO?
LO CAPITE CHE NON CI ASCLTANO IN MANIERA DEMOCRATICA OPPURE NO?
NON PENSATE CHE SIA ARRIVATO IL MOMENTO DI DIRE BASTA A TUTTO QUESTO SCEMPIO? PER QUANTO TEMPO ANCORA CI DOBBIAMO SOPPORTARE:FORMIGONI, FIORITO, SCAJOLA, LUSI, PAPA, COSENTINO E TUTTO IL RESTO DELLA CAROVANA?

INCAZZATOO NERO, Mazara del Vallo Commentatore certificato 14.10.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

c'e' un mio amico che
dopo la dissoluzione della russia,
dopo la caduta del muro di berlino,
e' andato a giro per l'europa per trovare posti
dove il costo della manodopera era ed e' bassissimo

ha trovato la moldavia, terra poverissima,
dove un operaio costa meno di 100 euro al mese

ma anche producendo li' i tessuti di prato
ci sono ora i cinesi che danno in appalto le loro produzioni ai vietnamiti e a popoli e persone che con 50 euro al mese campano
e allora ha buttato tutto all'aria
ha fatto accordi con i cinesi
e produce con successo milioni di metri di stoffa
che, con marchi e etichette diverse,
distribuisce in tutto il mondo
che ci stanno a fare i nostri operai in italia?
il mondo occidentale e' finito, e non l'abbiamo ancora capito, la chiamiamo crisi,
come se dovesse passare.
E' successa una rivoluzione copernicana nel mondo del lavoro
e chiunque sta sul mercato, dove vige la legge della domanda e dell'offerta, sa che per noi non ci sara' piu' futuro
dal punto di vista industriale l'occidente e' finito
che si producano
bicchieri, bulloni, stoffe, pomodori, macchine,
loro i cinesi hanno un costo della manodopera che qualunque dazio non potra' mai abbattere
ci vogliono o le quete di importazione:
tu di questo prodotto non puoi importare piu' di 3 camion o tu di quest'altro non puoi importare piu' di 3 container
o vanno cercate altre vie al di la' del settore
industriale: vedi servizi, informatica, nanotecnologie, biotecnologie, ingegneristica applicata, turismo
ma i nostri politici sono tutti li' a pensare a destra e sinistra e casini al centro
oppure a fare l'ammucchiata su monti
per vincere facile insieme
povera italia.......poveri noi
l'unica speranza e' ora beppe grillo
fuori di lui c'e' il buio pesto della notte, del niente assoluto di discorsi rifatti come una minestra riscaldata e di aria fritta, di parole parole parole che volano al vento,
di gente che ci parla di lavoro e ce lo vuole organizzare quando non ha mai lavorato un giorno nella sua vita

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 14.10.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berluconi...un "Nanus Horribilis"

Dino Colombo Commentatore certificato 14.10.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
chi vive a Roma lo sa,ormai la malavita si è appropriata delle vie consolari.
Di giorno,di sera,di notte.....veramente esagerato.Le istituzioni hanno perso,Alemanno non ha saputo fare nulla.

leo c., roma Commentatore certificato 14.10.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

La smerdata avuta con la caduta del governo berlusca bossi non a sortito effetti nella riduzione fiscale ma al contrario nella difesa del regime che a inasprito la crisi pur di stare sullo scranno ,montidipieta come palo a garantito al regime la continuità , il mercato castigherà montidipietà traditore del popolo traditore del mercato servo di regime cameriere di palazzo

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 14.10.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Forminchioni che si sente tutto "casta e chiesa"l'ha mai letta la Bibbia?

Dove dice che "L'ARROGANZA PRECEDE LA CADUTA"???

E quindi "caro" Formigoni è ora che ti levi dai coglioni!(che fa pure rima).

Dino Colombo Commentatore certificato 14.10.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione
alla michetti garfagna polverini gelmini etc
ed a tutte le donne che vivono in Italia
se vi ribellate farete la stessa fine di Mihaela

siska 14.10.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono amareggiato nel notare che nel blog aleggino cori xenofobi e razzisti.Questi elementi contrastano con quelli che sono i principi della democrazia in generale e nello specifico con iprincipi del M5S.La Xenofobia ed il razzismo sono temi che,almeno per me, vanno respinti al mittente con cui non ritengo necessario alcun dialogo.Per quanto riguarda il tema della immigrazione urge una regolamentazione specifica nello statuto del M5S.
Occorre fare capire alla gente che delinquere è reato sia per gli italiani e sia per gli stranieri
e quindi vanno puniti allo stesso modo.
Si finisca poi con questo reato di clandestinità, messo in piedi dagli xenofobi, i quali sono ben felici di far lavorare come schiavi questa povera gente in fuga da da terre martoriate.(fa piacere sottopagare in nero questi uomini che svolgono lavori degradanti e massacranti).
Vorrei inoltre far notare come il termine 'razzismo' venga usato in modo aberrato: gli esseri umani fanno parte della RAZZA UMANA.Quindi uomini bianchi, neri, gialli, rossi, ecc. , fanno parte di POPOLI.Le razze sono ad esempio: cani,gatti , polli, uomini, ecc.
Capita la differenza?Inoltre vorrei ricordare che il popolo italiano è stato e sarà un popolo di migranti e questo dovrebbe far pensare a non compiere gli stessi errori che hanno compiuto coloro i quali ci hanno ospitato sfruttandoci e sputandoci addosso.Chissà in futuro come ci tratteranno...

giovanni effe 14.10.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

visto come si stanno mettendo le cose tra noi e Monti spostare la residenza in un paradiso fiscale anche europeo non è più cosa da ricchi
ci sono paesi europei anche vicini che offrono aliquote in grado di garantire la sopravvivenza a chiunque

solo alcuni esempi:

Serbia 10% irpef (o come diavolo si chiama da loro)
Bosnia 10 %
Croazia 15% fino a 43 mila euro (un po' più cara come tutti sanno)

Poi via Romania, Bulgaria, tutti intorno al 10%

Russia 13 % (già già)

direi che la soglia di reddito per un arbitraggio fiscale tra i diversi paesi si sia abbassata parecchio.

Per semplificarvi la vita vi linko uno straordinario tool di Kmpg
per il calcolo on line delle vostre imposte nei diversi paesi

http://www.kpmg.com/global/en/whatwedo/tax/tax-tools-and-resources/pages/tax-rates-online.aspx

Buona Domenica

Alex Scantalmassi 14.10.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento


...combatteremo ancora contro queste fiamme della viltà umana...anche per te, cara Mihaela...

CENTOVENTINOVE DONNE (A ROSA LUXEMBURGH)
- 8 Marzo, Festa della Donna -

Centoventinove operaie
...gridavano, scioperavano
nel marciume terribile della cotton newyorchese.
Centoventinove Donne
...imprigionate, arse vive
dall'inquisizione feroce della cotton newyorchese.
L'8 di marzo del '908, Rosa, la tua bandiera
per lei lottasti fino alla morte da Donna... vera.

Poesia di: Salvatore Azzaro da Giarratana, poeta e cantautore siciliano, impegnato contro le mafie.

NOTA DELL'AUTORE.
Le origini dell'8 Marzo (Festa della Donna), risalgono al 1908, quando a New York, le operaie dell'industria tessile Cotton scioperarono contro le terribili condizioni lavorative. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finché l'8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò le porte della fabbrica
per impedire alle operaie di uscire. Allo stabilimento venne appiccato
il fuoco e le 129 operaie prigioniere morirono arse vive.
La data venne proposta come giornata di lotta internazionale, a favore delle donne, da Rosa Luxemburg, proprio in ricordo della tragedia.
Rosa Luxemburg insieme al Karl Liebknecht vengono assassinati a Berlino il 15 gennaio del 1919, due settimane dopo aver fondato il partito comunista. in Germania.

www.salvatoreazzaro.it
info@salvatoreazzaro.it

Salvatore A., Pordenone Commentatore certificato 14.10.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

tanti anni fa un amico poi divenuto primario mi disse che non si drogava e non andava a puttana non perchè non gli piaceva ma perchè cio arricchiva la criminalità organizzata

siska 14.10.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento

EMINENZE..(al plurale perchè riguarda un pò tutti i gerarchi d'oltretevere)

Visto che CHI DECIDE DAVVERO IN ITALIA SIETE VOI!..non vi sentite mai IN COLPA per tutto quello che succede a queste povere ragazze?

E visto che a voi sembra stia molto a cuore il destino degli EMBRIONI...vi porto a conoscenza che in Italia, ci sono MIGLIAIA E MIGLIAIA DI EMBRIONI DI tutte le eta' spesso COSTRETTE a prostituirsi da magnaccia che le SEGREGANO, LE PICCHIANO, LE SFRUTTANO E COME NEL CASO DI QUESTO ARTICOLO DEL BLOG, LE "ABBRUSTOLISCONO" ANCHE se non si comportano abbastanza da SCHIAVE DEI LORO AGUZZINI.

La chiusura delle "case chiuse" (appunto)a ben guardare i RISULTATI, HA FALLITO SU TUTTA LA LINEA.

Per un MALINTESO SENSO DELLA "VOSTRA" "MORALITA" migliaia di EMBRIONI GIA' SVILUPPATI CONTINUANO A SOFFRIRE DI TUTTO PER LE STRADE ITALIANE.

La nazione della quale, anche se NON UFFICIALMENTE siete i padroni.

Eminenze...NIENTE DA DICHIARARE IN MERITO???

E dire che QUANDO VOLETE LE PAROLE NON VE LE FATE MANCARE...ECCOME!

Dino Colombo Commentatore certificato 14.10.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Anche questo triste avvenimento dimostra ancora una volta che la Mafia nostra collabora con quella estera.
La piovra allunga i suoi tentacoli.
Una Romena violentata brutalemnte dai suoi aguzzini è la dimostrazione che questi papponi son in accordo con la Mafia e cosa Nostra.
Altrimente ci sarebbe un conflitto come fra cosche Italiane per la supremazia ed il controllo illecito del territorio.
Quindi per combattere questo canro bisogna togliere loro il profitto.
Per togliere il profitto occorre liberalizzare tale commercio.
Se si porrà inoltre un limite al pagamento in contanti ci sarà da ridere come faranno a pagare le prestazioni con carta di credito!
Con prezzi popolari di 50 euro...andranno in fallimento!
A parte gli scherzi...colpire il rendimento delle attività illecite dovrebbe essere lo scopo principale di un Stato che vuole effettivamente combattere la mafia...invece...sappiamo come va a finire quotidianamente la cosa.

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 14.10.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento

La tratta delle schiave in Europa avviene soltanto in Italia in quanto nei paesi civilizzati esistono moderne case di tolleranza, dove chi vuole lavorare nel business del sesso paga anche le tasse. Il problema è a monte: se non avessimo il vaticano che si oppone all'apertura delle case non ci sarebbe alcuna tratta ma soltanto persone libere di decidere quale professione svolgere.


La responsabilità di queste morti è della chiesa e dei moralisti, sono proprio loro ad essere i più ossessionati dal sesso, tutto il resto è puro filosofeggiare per non affrontare il problema alla radice. Vi sfido a trovare articoli come questi sui giornali tedeschi o austriaci, dove la prostituzione è legale e regolamentata.

Paolo Rossix Commentatore certificato 14.10.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!??!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Blog....pulito...buona domenica a tutti blogghers e....buona discussione!

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 14.10.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento

sembra che in Italia le uniche rivoluzioni praticabili siano quelle fiscali,
le pensioni di invalidità, di accompagnamento e di guerra saranno tassate sopra i 15mila euro non saranno più considerate un risarcimento ma reddito cumulabile con tutti gli altri

una rivoluzione

Alex Scantalmassi 14.10.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

per vincere mettetevi nei panni del nemico
escludendo i vostri sentimenti o giudizi morali
prevedendo le sue mosse anticiperete le vostre
e quel 40% di astenuti voterà M5S


siska 14.10.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Eppure basterebbe riaprire le case chiuse e legalizare le droghe leggere per fermare tutto questo.

MA questo non interessa nessuno,le mafie rimangono la spina dorsale dell'imprenditoria nazionale

Giovanni T., Windsor Commentatore certificato 14.10.12 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti bravi a piangere lacrime di coccodrillo.
Un po meno quando si tratta di non incentivare questo schifo.
Ogni volta che passo per strada e vedo una di queste ragazze, invece di formulare pensieri da caserma, il mio cervello mi fa piommare in uno stato di depressione nera. Perché non vedo la ragazza svestita che offre la sua merce sul marciapiede, vedo il macellaio che ce l'ha messa e i mafiosi che ne tirano i fili.
Non so veramente come cazzo fa la quasi totalità degli italiani a fare le proprie gitarelle spensierate tra amici, sapendo (e lo sanno perfettamente) quello che stanno facendo.
Quando vedo qualcuno che mette la freccia e accosta, mi verrebbe voglia di accelerare e andargli addosso.
Vigliacchi.

Gabriele M., Milano Commentatore certificato 14.10.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento

con la carta degli stenti si puliscono il culo da tutte le stronzate che anno fatto

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 14.10.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento

I politici hanno una loro etica. Tutta loro. Ed è una tacca più sotto di quella di un maniaco sessuale.
Woody Allen

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 14.10.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento

La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia. Hermann Hesse
E tu lon fai.... evvai Pellei!

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 14.10.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti costretti, per rendere sopportabile la realtà, a coltivare in noi qualche piccola pazzia.
Marcel Proust
E...tu sei costretto .Vai Pellei!

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 14.10.12 09:59| 
 |
Rispondi al commento

No Taxation Without Representation

No Taxation Without Representation

No Taxation Without Representation


Da dire a Monti con un milione di mail

Tanto lui l'inglese lo sa benissimo ché ha fatto il corso alla Goldman, dove è passato anche il suo fgliuolo, Giovannino Monti ...

Paolo G., Arezzo Commentatore certificato 14.10.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Tutti siamo nati matti. Qualcuno lo rimane.
Samuel Beckett
E tu lo sei rimasto!!! Vai Pellei!!!

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 14.10.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTE

Persona, cosa significa il termine persona??
Chiaramente occorre cercare di aiutare Mihaela , vittima di così grave violenza ma lei sta parlando DI INTEGRITA' DI TUTTE DELLE DONNE?

Ho scritto decine decine di commenti su una vicenda emblematica di negazione della giustizia per 2 errori gravissimi in operazione di routine presso ospedale LOMBARDO molto potente.
Mai una parola di risposta, nonostante abbia fatto appelli per conto di Don Gallo, che è venuto a conoscenza di questa vicenda e mi ha detto di
chiedere di parlarne a suo nome.
Non riesco a capire, proprio non riesco a capire.

Ho tutta la docuemntazione che prova che quello che dico è vero, ivi compresa la richiesta di una valutazione al CSM sull'operato del magistrato, avvenuta dopo 3 ANNI senza neanche avvertire la
famiglia che continuava ad attendere giorno dopo giorno e dopo 6 anni non sappiamo quale sia..

COSI' SI E' RIUSCITI AD ARRIVARE ALLA PRESCRIZIONE!!

Solo a seguito petizione internazionale per chiedere chiarezza su questo caso, definito "INCREDIBILE " da associazione dei malati di
famosissimo ospedale, con 230 firme da tutto il mondo, America, India, Germania, c'e arrivata una RISPOSTA ALLUCINANTE dalle istituzioni :

Deve fare chiarezza l'ASSESSORATO LOMBARDO ALLA SANITA' , il cui manager e' indagato, in una giunta azzerata!!!

sig. Grillo, guardi il volto di questa signora genovese, potrebbe essere SUA MADRE e SI CHIEDA PERCHE' NON DEBBA AVERE RISPETTO , ALMENO, PER LA SUA MORTE ;

www.change.org/it/petizioni/verità-sulla-morte-di-mia-madre

CHIEDO PER FAVORE AI BLOGGER DI VOTATE QUESTO POST e , se possibile, anche IN FORMA ANONIMA , di votare la petizione, potrebbe essere la vostra mamma

francesca parodi 14.10.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando in questo caso specifico dov'è la sinistra dei Vendola, dei Ferrero, di tutti coloro che si ergono a paladini dei più deboli (a parole!).
E' vergognoso che un episodio così crudele ed efferato sia passato quasi inosservato e che i media abbiamo dedicato poco e niente al destino di questa splendida ragazza prediligendo cazzate del tipo Belen è incinta...Aveva ragione Carmelo Bene a parlare di italioti e alcuni signori che si vantano di essere accabto ai deboli, accantyo agli ultimi, farebbero bene ad andarsi a rileggere l'opera ominia del Grande Fabrizio De André, chissà, forse gli si chiarirebbero un po' le idee!

Felice D., Roma Commentatore certificato 14.10.12 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Favoleggiano di tempi che chiamano 'matriarcali' prima dell'età minoica, in cui nel Mediterraneo c'erano comunità improntate ai valori femminili, la cura della Terra, la convivenza amroniosa e la protezione dei deboli. C'erano, si dice, città senza mura e non esistevano armi.
La divinità principale era la Luna e gli umani erano in contatto con le energie della Terra.
C'erano sacerdotesse e non sacerdoti
e tutti vivevano in pace ed armonia.
La chiamano l'età dell'oro.
Poi venne l'età del Ferro e tutto si corruppe...
Ma per i cicli della storia, forse un giorno tutto tornerà di nuovo, più forte e più splendente
e i semi della nuova rinascita li vedremo nel nuovo rispetto alla Natura, nell'amicizia degli umani che si uniscono tra loro per salvare il mondo e non per il denaro e il potere, nel rispetto reciproco tra l'uomo e la donna, nella liberalizzazione delle tante forme di amore, nella perdita di potere delle chiese e dei governi costituiti e nella cessazione dei soprusi dei potenti su chi non ha potere.
Noi possiamo scegliere se mantenere l'età del Ferro o se essere i capostipiti di una nuova Età dell'Oro che forse non vedremo ma che vedranno i figli dei nostri figli
Quando un contadino pianta una quercia, non è lui che ne godrà l'ombra ma quelli che verranno. Per questo chi pianta una pianta di quercia è felice, perché le sue mani lavorano ora ma i suoi occhi contemplano il futuro.

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 14.10.12 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VISCO,GIUSTA SU REDISTRIBUZIONE E SOCIALE - "Sul piano della redistribuzione e dell'attenzione alla dimensione sociale" la Legge di Stabilità "va nella giusta direzione". Lo afferma il Governatore Ignazio Visco.......
Hanno messo la retroaattivita' sulle detrazioni...quello che ho detratto in passato, lo devo restituire. Non so se sia Costituzionale una porcheria cosi'.

Tutti concordi sull'ottimismo per il 2013 in economia : con stipendi operai da 1000 euro ,quando ci sono....700 euro cassintegrati, pensioni da 500 euro, negozi che chiudono, piccole imprese sull'orlo del fallimento. Se questi sono economisti, io sono una ballerina delle Blu Belle.

klaus k. Commentatore certificato 14.10.12 09:51| 
 |
Rispondi al commento

mi chiedo perche girando il mondo ho mai visto donne semi nude prostituirsi per strada solo in Italia


siska 14.10.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace Mihaela per ciò che hai subìto, ma se vuoi avere successo e non rischiare niente guadagnando una barca di soldi, "buttati in politica"; e per quelli "abbastanza scossi"...
guardino che "bagasciaio" a cielo aperto è la politica, e non si preoccupino se qualcuno sarebbe dell'idea di riaprire "le case".
Auguri Mihaela, sii forte.

domenico ., toscana Commentatore certificato 14.10.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento

CASA DI CURA MENDICINI MALATTIE NERVOSE
CASE DI CURA E CLINICHE PRIVATE
55, VIA DEGLI OLMI
ROMA
Tel 062311009
SAMADI
VIA DI GROTTAROSSA KM 2,200 - 00189 ROMA (RM)
(vicino osp.Santandrea)
- TEL.:06/330141 Casa di cura privata Accreditata
Villa Giuseppina
VIALE PROSPERO COLONNA N. 46 - 00149 ROMA (RM) -(portuense)
TEL.:06/5502644 Casa di cura privata Accreditata
Villa Armonia Nuova Roma
VIA DEI BEVILACQUA 43 - 00163 ROMA (RM) -
(stz.aurelio)
TEL.:06- 6623316-06/66419000 Casa di cura privata Accreditata
Nuova Villa Von Siebenthal A. Mistruzzi
VIA DELLA MADONNINA 1 - 00045 GENZANO DI ROMA (RM) - TEL.:06/9330412 Casa di cura privata Accreditata
Centro Clinico Colle Cesarano S.p.a. Tivoli
VIA MAREMMANA INFERIORE KM 3,200 - 00010 TIVOLI (RM) - TEL.:0774/381970 Casa di cura privata Accreditata
Casa di Cura Castello della Quiete Roma
(torsapienza)
VIA TOR CERVARA 112 - 00155 ROMA (RM) - TEL.:06/2294405 Casa di cura privata Accreditata
Casa di Cura Privata San Valentino
Ad indirizzo neuropsichiatrico
Via della Cappelletta della Giustiniana, 119 Roma 00123
via della Cappelletta della Giustiniana 119 - via Cassia km 14 00123 Roma Tel. 06-30310821

Cliniche psichiatriche e posti letto (2006)

ASL RM B - CLINICA CASTELLO DELLA QUIETE posti letto -70
RM B CLINICA MENDICINI posti letto 50
RM D VILLA GIUSEPPINA posti letto 150
RM D VILLA ARMONIA NUOVA posti letto 100
RM E VILLA ARMONIA posti letto 35
RM E VILLA DEI FIORI posti letto 100
RM E VILLA MARIA PIA posti letto 48
RM S. VALENTINO posti letto 56
RM E SAMADI posti letto 72
RM G COLLE CESARANO posti letto 265
RM H NUOVA VILLA VON SIEBENTHAL posti letto 70
LATINA CASA DI CURA "Sorriso sul Mare" Via Appia l. Formia posti letto 135
VITERBO VILLA ROSA posti letto 150
TOTALE POSTI LETTO 1301

Vedi te Pellei quella più idonea:vedi che ti vogliamo bene,lo facciamo per il tuo bene e quello del Blog!
Coraggio ci sono posti liberi!
Se vuoi un aiutino mandiamo i tuoi post!

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 14.10.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora un piccolo sforzo e la pulizia sarà completa!Abbiamo aperto le finestre e la puzza delle scoregge sta finalmente passando!

Bruno M. Commentatore certificato 14.10.12 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che gli uomini che parlano di prostituzione con tanta infamia sostituissero alla parola donna la parola uomo e alla parola prostituzione la parola schiavitù
forse si potrebbero rendere vegamente conto dei deliri che scrivono
"Un uomo dovrebbe essere libero di scegliere se farsi schiavo"
"Un uomo dovrebbe poter decidere di farsi schiavo per denaro"
"Ci sono uomini che godono nel farsi schiavi"
"Facendosi schiavo un uomo può guadagnare in un giorno più di quanto un uomo libero guadagni in un mese"
ecc.
per il resto vedo che l'incomprensione che certi uomini hanno col mondo delle donne è incommensurabile
ne abbiamo di cammino da fare..

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 14.10.12 09:38| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

anni fa a viareggio sparì un operaio che si era innamorato di una romena costretta a prostutuirsi da criminali tra cui il capo della polizia locale
è difficile aver ragione quando il governo ha torto

siska 14.10.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento

OT: diretta streaming.

- Venerdì pomeriggio ho fatto la diretta streaming da Misterbianco: 10 contatti.
- Venerdì sera quella da Giardini: 200 contatti
- Sabato la diretta da Paternò: 2000 contatti
Oggi farò le dirette da Vittoria e Ragusa

Vi prego di condividere questo link e spammarlo...oggi da Vittoria (che è la città in cui sono nato) e da Ragusa, vorrei 20000 contatti!

Mi aiutate?

Ecco il link:
www.ustream.tv/channel/salvomandara

Salvatore Mandara, Abbiategrasso Commentatore certificato 14.10.12 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina sul blog le scoregge emesse col cervello si sprecano.... Forza gente, non è possibile dover scorrere quasi una pagina intera prima di trovare un commento sensato...facciamo un pò di pulizia!

Bruno M. Commentatore certificato 14.10.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Argentina, nelle confessioni di Videla anche le connivenze della Chiesa
La valanga di dichiarazioni dell'ex dittatore ha fatto emergere anche le connivenze con la dittatura sui desaparecidos. Il nunzio apostolico e l'ex presidente della Conferenza episcopale fornirono consigli al regime su come gestire la situazione, ma offrirono anche i loro "buoni uffici" per tenere in silenzio i parenti delle vittime

di Horacio Verbitsky

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 14.10.12 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Pellei,ti guardo sgomento e mi trema anche il mento...

http://youtu.be/-9eyYt_Zrao

er fruttarolo Commentatore certificato 14.10.12 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INDECISI 43%.....!

In questo 43% sono tantissimi che voterebbero M5S
ma non sanno ancora chi dovrà essere il loro rappresentante in parlamento!

Ecco come si potrebbe vincere le elezioni.....!

Tutto il resto è NOIA!

Mozart

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Bravissimi a cliccare il voto al commento
ma come al solito incapaci nel rispondere al commento!

Ecco un esempio della stupidità di questo blog!

Ma per favore.....!

((((((( Mozart))))))) Commentatore certificato 14.10.12 08:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando posso, evito di partecipare a qualsiasi discussione su questo tema dolorosissimo.
Mi offende a morte la congerie di post maschili assolutamente deliranti e improntati a una cattiveria spesso inconsapevole e degna di epoche barbare e subumane.
Questi uomini non hanno la più pallida idea di cosa sia una donna e di cosa debba essere il rispetto umano, vivono in un mondo bestiale dove esiste solo il loro piacere animalesco.
Nello sviluppo del genere umano, siamo passati da un cervello rettile molto primitivo, volto all'esplicazione della pulsione sessuale, il dominio del territorio e la ricerca del potere, a cervelli più evoluti: quello mammifero che cerca la famiglia, la protezione dei piccoli, i legami di amicizia, il concetto di comunità sociale.. poi il cervello superiore, che è distinto in logico e intuitivo, infine per i più avanzati, un metacervello ancora non registrato sul piano materiale che è proprio dai santi o dei mistici
Ma quando si parla della prostituzione l'emersione di tanti cervelli rettili spaventa.
Ma a quale livello bestiale sono ancora costoro?

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 14.10.12 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 14 ottobre il parlamento norvegese (Storting) dichiarò Martin Luther King vincitore del Premio Nobel per la pace.

Il 12 ottobre il Premio nobel per la Pace viene conferito all'Unione Europea.
la motivazione:
"da oltre sessant’anni contribuisce a promuovere pace, riconciliazione, democrazia e diritti umani in Europa"

il parlamento norvegese deve aver festeggiato quelche cosa, ed esserso sbronzato a dovere, per fare una cosa del genere.

perchè a me risulta che l'unione europea, tramite i suoi aerei, abbia allegramente seminato morte in terra irachena, afgana, libica, per non dimenticare la jugoslavia.
non sto a sindacare i motivi dei bombardamenti, ma certamente questi poco mi sembrano meritevoli.....

vabbè, il prossimo lo daranno a qualche kamikaze, che con il sacrificio della propria vita, porta la pace a suon di dinamite, tra l'altro inventata proprio da colui che ha inventato il premio.

ps: Alfred Bernhard Nobel è morto a Sanremo, il 10 dicembre 1896.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 14.10.12 08:32| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi che voi dipingete come il male assoluto almeno una cosa buona e' riuscita a farla , ha tolto numerose ragazze dal marciapiede e le ha salvate spedendole direttamente in parlamento e nelle amministrazioni locali.
La minetti oggi sarebbe sotto il terzo o quarto lampione della circonvallazione di milano , la gelmini sulla strada che va in aspromonte davanti ad un copertone bruciato e una cassetta di cocomeri, la carfagna e' gia' su un altro livello e probabilmente sarebbe in seconda pagina sul sito di escort di alto bordo www.meretriciitalianeetravoni.com

g. torquemada (), bolzano Commentatore certificato 14.10.12 08:32| 
 |
Rispondi al commento

la prostituzione IN PRIMIS non dovrebbe proprio esistere , il sesso non dovrebbe essere una merce , e' questa la cosa aberrante , poi ci sono donne che vendono questa merce volontariamente e altre vengono costrette , attorno al flussi di denaro si sviluppa sempre in qualche modo la violenza che sfocia verso atti raccapriccianti come quello del post.
Io vorrei che le donne della terra smettessero di vendersi per soldi, per il potere o entrambe ma visto che non vivo nel mondo delle favole allora la seconda opzione e' regolamentare la professione e quantomeno mitigare il problema della violenza, delle malattie, il degrado.

g. torquemada (), bolzano Commentatore certificato 14.10.12 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la storia di qeusta ragazzina di 22 anni
bruciata viva da un branco di assassini
e definita prostituta, senza mezzi termini,
dai giornali italiani per vendere qualche migliaio di copie in piu'
per l'effetto prostituta che richiama il lettore
dimostra quanto siamo arretrati culturalmente in questo paese che fu culla della cultura

polizia e carabinieri cercano questi assassini ?
con quali mezzi? con che impegno?
rischiano la loro vita in questo mondo di violenza e prostituzione per prendere i colpevoli di questo gesto, se poi sono consapevoli che un giudice
gli ributta fuori con la scusa che gli era cascato l'accendino sul vestito bagnato di benzina della ragazza?
oppure condannati vanno in galera e dopo uqualche mese gli ritrovi liberi a dar fuoco a qualcun altra?
e la stampa, anche la parola e' spada e ferisce
ferisce la dignita' della persona che viene identificata con quello che fa
lei era una ragazza e faceva la prostituta, non si sa a priori se era una prostituta per scelta o costretta
la stampa dicevo
e' talvolta piu' crudele di questi assassini autori di questo gesto,
perche' ti lascia un marchio infame e indelebile
davanti a tutta la societa' cosiddetta civile

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 14.10.12 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma se al parlamento abbiamo pervertiti, schiavisti e prostitute, cosa volete che cambi? Cambia solo se c'è la pena di morte per gli autori dei crimini, e con processi che durano un anno, non un secolo! Ma l'italia, si sa, è solo una fogna puzzolente che viene rimestata dai vari berlusconi, bersani, casini, maroni, e tutti gli altri degni loro porci compari. Non sarebbe ora di prenderli a sassate mentre entrano in parlamento e far dapire chi è veramente il cittadino onesto italiano?

MARIA M. Commentatore certificato 14.10.12 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Noi italiani siamo un popolo fantastico, un popolo di bonaccioni ignoranti e creduloni. Ma lo sapete da cosa è finanziata l'edilizia in Nigeria? Dalle prostitute. Lo sapete che le ragazzine romene di venticinqueanni qui lavorano tre/cinque anni e la mantengono famiglia, ragazzo (gli regalano l'audi A3) e comprano palazzi o negozi?
Io conosco persino tre sorelle che lavorano assieme e fanno una montagna di soldi..
Sveglia italiani....SVEGLIA creduloni :-)

Aldo 14.10.12 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Sapete come finirá ora? Che appena starà bene e uscirà dall'ospedale(è questo che io spero che stia bene) arriverà un Poliziotto cin un bel foglio di espulsione e finirà così. In questo paese non c'è tutela per nessuno oggi come oggi spendere in indagini considerate inutili aumenta lo Spread! ! Peccato che non siamo un paese civile. In un paese civile da tempo si sarebbe cercato di cambiare questo fenomeno di schiavitù ma da noi tutto si ignora anche le cose più gravi. Sono davvero schifato per i titoli dei giornali all'epoca dell'accaduto anche loro ormai hanno petso la strada del buon senso e della umanità, salvo qualche eccezione unica più che rara.

Paolo.C 14.10.12 07:08| 
 |
Rispondi al commento

..e chi ci ha condotto a questa dissolutezza canagliesca con il suo esempio si fa passare per un grande leader : UOMINI DELLA tv CONSENZIENTI e comprati ( e siete molti)vergognatevi con i vostri sorrisi di suffcienza mirati a far credere che detenete la verità. Sorridete, sorridete| La verità è sulle piazze tante grande da offuscare i vostri occhi di serpen ti. Per voi non esiste la parola DIGNITA impegno morale, giustizia. Siete lì grazie all'inganno di ogni giorno e se il popolo si sveglia inventate nuove vie per raggirare la povera gente, vie che non sono certe quelle del Signore'. Come i nazisti voi fate i vostri morti con il sorriso sulle labbre...

alma gemme 14.10.12 06:54| 
 |
Rispondi al commento

come primo pensiero mattutino non posso non
ringraziare Beppe Grillo per le cose buone e giuste
che dice o scrive al 98% condivisibili. se fosse prete sarebbe un predicatore eccezionale comunque va bene così sono soddisfatto e lo seguo. nel contempo però gli suggerisco di non rischiare troppo con
la sua salute in quanto per ora non vedo molti apostoli al suo fianco e tutto è appoggiato
sulla sua persona.

zabaione0 14.10.12 06:39| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo la prostituzione come tutti i vizi
che ci accompagnano durante la nostra vita
derivano dalla nostra origine di animali.
bisogna farsene una ragione .
ci siamo moltiplicati perche all'inizio la
promiscuità doveva essere spaventosa come gli
incesti. quindi non dobbiamo prendercela ne
con le prostitute ne con quelli che ne usufruiscono.
forse piano piano la nostra evoluzione
emarginerà sempre di più queste complicazioni
di origine animale.
le religioni hanno voluto santificare la nostra
specie ma animali siamo nati e animali siamo solo
un poco più evoluti.
credo che questa sia la realtà.
buona domenica a tutti.

zabaione0 14.10.12 06:13| 
 |
Rispondi al commento

se davvero grillo crede alla storia della piccola fiammiferaia mi crolla un mito! queste fanno le prostitute già al loro paese e vengono qui per uno stage di aggiornamento! vanno in giro con macchine che un lavoratore normale si sogna e vengono maltrattate solo quando si rifiutano di restituire i soldi alla gentaglia che glieli ha prestati per venire qui! poi quello che raccontano alla polizia non sarà mai la verità no? cosa volete che dicano? sono venuta in italia per fare la zoccola? come so queste cose? un amico ha una parente che entrava on italia ancora wuando la romania era extracomunitaria e diceva esattanete le stesse cose "obbligata a prostituirmi"! così ha ottenuto persino il permesso di soggiorno definitivo! che lavoro fa oggi la ragzza? la battona.

eros i., milano Commentatore certificato 14.10.12 05:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti allo staff del blog. UNICO STRUMENTO D'INFORMAZIONE CHE HA DATO NOTIZIE DI QUESTA PERSONA DIMENTICATA VOLUTAMENTE DALLA STAMPA PAGATA DA NOI CONTRIBUENTI CON I FINANZIAMENTI... L'HANNO PURE CHIAMATA PROSTITUTA, QUESTE ACCATTONI RUFFIANI LECCHINI TROMBATI DELLA POLITICA, INUTILI MERDE CHE SI CREDONO GIORNALISTI. OLTRE A TOGLIERE I FINANZIAMENTI ANDREBBERO CERCATI CASA PER CASA ED ESPOSTI IN PIAZZA PER GIORNI COME NEL MEDIOEVO. QUESTI TRADITORI DELLA PATRIA E DELL ONORE. GRAZIE PER AVER DATO ALMENO NOTIZIA DI COME STA QUESTA VITTIMA DELL'IPOCRISIA CATTOLICA.

adel karanov 14.10.12 05:07| 
 |
Rispondi al commento

STORIA DELLA PROSTITUZIONE - CHI LA SA'

***************************************

1- perchè furono chiuse le case chiuse ?

2- e dove avrebbero esercitato dopo ?

3- in germania in cui la prostituzione è legalizzata una italiana può esercitare o no ?

Certo che la nipote di Mubarak in italia può far di tutto... Ha incastrato il porko nano e ciurma al seguito aha aha... che fenomeni, che fenomeni da baraccone... ci voleva lo spread per silurali

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 14.10.12 04:40| 
 |
Rispondi al commento

Solamente il "MoVimento 5 Stelle" potrà liberarci
dalla "partitocrazia ladra e delinquente",
perché alla sua base c'è fortissimo il principio preminente della
O N E S T A'

Tutto il resto ( competenze, ecc..) si formerà'
man mano che il Movimento crescerà.

Ora concentriamoci TUTTI per fare in modo che ci sia un GRANDE successo in SICILIA !!!

Movimento Indipendentista Ligure 14.10.12 04:17| 
 |
Rispondi al commento

se tutti i popoli non si decideranno a ribellarsi SERIAMENTE,in un paio d'anni saremo ridotti a schiavi utili solo a lavorare per alimentare l'insaziabile fame di poche centinaia di uomini.monti,merkel,hollande,obama sono solo i maggiordomi di costoro.non possiamo consentire che,la storia,evolva secondo il loro progetto.altrimenti la nostra vita,quella dei nostri figli e dei nostri nipoti,varrà meno di niente.solo un profondo stravolgimento,l'abolizione della proprietà privata e,il ritorno del denaro a mezzo simbolico utile al superamento del baratto potrà salvarci.la crescita continua non è più possibile.bisogna cominciare a regolarizzare la decrescita.non siamo in crisi.siamo nella catastrofe.o prendiamo coscienza e agiamo di conseguenza o è la fine.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 14.10.12 01:58| 
 |
Rispondi al commento

Perchè Ragazze Moldave, Ukraine, Makedoni, Rumene , e di tanti Paesi Poveri?
Non Figlie dei Parioli, di Hamburgh, of London, Wien?

Semplice: Hitler vive comunque: nel Bunker d'Hardcore, sui Monti.

Buonanotte; l'Eutanasia degl'Italiani, Procede Alacremente, secondo programma.
Programma P2 esaurito nel Bunker.
A seguire la P3.
Or, siam alla P4.
Ci Siamo.

Luca, non manca piu' nulla Ormai...
Buona Notte, Amareggiata: eppur, ancor esiston, gli Angeli Custodi.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.12 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Helene era nata il 15 settembre 1911 da padre ebreo e madre cattolica e venne cresciuta come cattolica. Suo padre morì in guerra nel 1916. Nel 1926 la madre di Helene si risposò. A 19 anni sviluppo' un esaurimento nervoso subito dopo la fine degli studi superiori. Nel 1935 abbandonò gli studi di legge che aveva intrapreso e il suo lavoro di segretaria in uno studio legale. La sua condizione si aggravò dopo aver perso il suo cagnolino Lydi. Le venne diagnosticata una schizofrenia e ricoverata all'Ospedale Psichiatrico di Steinhof vicino Vienna. Quando i tedeschi occuparono l'Austria ad Helene venne proibito di lasciare l'ospedale anche se si era manifestato un netto miglioramento. I genitori confidavano che sarebbe stata presto dimessa ma poco tempo dopo - nel 1940 - la famiglia venne informata che Helene era stata trasferita nell'ospedale di Niedernhart in Baviera. In realtà era stata inviata in una clinica di eliminazione, a Brandenburg dove venne uccisa.
Gerda D. fu per certi versi più fortunata. Commessa di negozio le venne diagnosticata una leggera malattia classificata comunque come schizofrenia. Venne immediatamente sterilizzata. Negli anni successivi Gerda D. cercò invano di ottenere il permesso di matrimonio che le venne sempre negato.

L'eliminazione di un numero così elevato di persone affette soltanto da lievi disturbi della personalità si accompagnò all'eliminazione di alcolisti, di ragazzi "difficili" ma mentalmente sani, spesso anche di ospiti di orfanotrofi in perfetta salute psichica e mentale.
Questo atteggiamento si spiega con un preciso progetto degli psichiatri tedeschi: trovare la soluzione biologica della malattia mentale, vale a dire ricercare cause fisiche. Per questo ad essere protagonisti degli studi basati sull'eutanasia furono i medici dell'Istituto di Studi sul cervello del Kaiser Wilhelm Institut di Berlino.

Or obietterete la Mancanza di relazione con i recenti fatti di Cittadella e e limitrofo, le storie alla Mihaela.

Certi?

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.12 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Noi girovaghiamo come cani smarriti in una landa Morta, desolata, lugubre.
Dove esiste un partito, Unico del Rigore, della Morte.
Non v'è neppur una'autentica organizzazione Laburista, che notate, è al confine fra il Proletariato e la piccola Borghesia.
Nessuno che s'adopri per un Salario minimo di Sussistenza, di Asili, Mutuo Popolare, Mense autogestite, Piani di Produzione consociati, sostegno alla Maternita', Abolizione del Randagismo- ecco la Riconversione Umana, Professionale, delle Prostitute, dalle Tossicodipendenze - Isole di Sanita', Istruzione, Internet, etc.
Ottanta-novantenni, son Sordi.
Figuriamoci se Ottusi, Corrotti, Pedofili, Puttanieri, Magnaccia...

Van Mozzate le Mani a questi,di natura Cleptomani, costretti conpulsivamente a Rubar Milioni di Esborsi, Rimborsi, pei loro Figlioli.
Non basta una Poppata di Latte ai Seni di Mamma.
I Figli di Troia, han messo una Scrofa al posto della Lupa, cosparsa di Lustrini, Polverini...

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.12 01:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per una nuova cultura dell'imprecazione...

Dovremmo magari cambiare linguaggio. Anche tu Beppe, anzi tu in primis. Fatti portatore di una nuova cultura dell'imprecazione. Al posto dell'usuale “porca troia”, “porca puttana” perché non imprecare chi merita. Optiamo per un paniere culturalmente differente, alcuni suggerimenti...

porco il politico
(ma il porco è un animale intelligente e utile, insomma l'antitesi di un politico, per cui non lo abbinerei al politico)
ladro di un politico
stron.. mafioso
mafioso di un politico
marcio di un politico
marcio di un mafioso
politico di m...
mafioso di m...
politicazzo (per una sintesi)

intercalari ad esempio,
ho perso le chiavi politico ladro, piove marcio mafioso

insulti tra autisti nel traffico
ma non vedi dove vai stron.. mafioso, ma bada a te politico di m..., ma come ti permetti marcio di un mafioso, ma impara a guidare politicazzo

forse se la gente iniziasse a chiamare i politici e i mafiosi per quello che sono magari questi percepirebbero più chiaramente quello che pensa la gente di loro (non mi pare che l'abbiano ancora capito appieno)

per nuove imprecazioni 14.10.12 01:03| 
 |
Rispondi al commento

scusate se l'argomento non è in linea ma indirettamente potrebbe interessare anche quelle
poveracce che non hanno assistenza sanitaria
decente.
vi voglio parlare dei medici di base o medici di
famiglia? che dir si voglia:
il film il medico della mutua interpretato da
Sordi ha fatto scuola. Ma mentre lui dedicava
un minuto a paziente e almeno li vedeva, i suoi
allievi che sono più aggiornati visitano attraverso il telefono o telefonino , quando
c'è una patologia appena complicata se ne lavano
le mani e ti spediscono al luminare prof. di
turno che quasi sempre quando ti vede non vede
il paziente ma quello che può spremergli di soldi.
quando sono in ambulatorio vi è capitato di
essere visitato solo con le mani senza l'ausilio
di macchinari ecc che pacchia quando capitano
belle donne! frequentano periodicamente congressi
all'estero e io penso che sono vacanze lussuose
truccate avute dalle case farmaceutiche per
ringraziarli di avere prescritto i loro medicinali. quando raramente mossi da compassione
vengono a casa la prima cosa che dicono è che la
visita è a pagamento. il dio denaro è quello che
li guida. dimostratemi il contrario.

zabaione0 14.10.12 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che lo stato, mai fara' leggi di Riforma della Prostituzione.

Le vedete voi Mille Puttane prenderlo in Culo, a rotazione , da Cinquanta Milioni d'Italiani e Pagare Venticinquemilaeuro mese per restar in quella "Posizione"?

Leggete troppi Fumetti di Fantasc...

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.12 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Credo si debba fare un serio distinguo fra la parola prostituta e la parola puttana.
A mio avviso:
1)- la prostituta è un personaggio che nella maggior parte dei casi è costretta a prostituirsi da magnaccia legati alla mafia che le sfruttano senza scrupoli.
L'etimologia della parola è chiara.Sono solo poveri esseri vittime di molti maschi (cui manca l'autostima ed altro) che le usano e pagano per i loro servizi.
Ricorrono al sesso a pagamento perchè non hanno alternative. Non ammettono il proprio fallimento come uomini e soprattutto come maschi.
2)- le puttane sono quelle donne che usano la propria avvenenza ed il sesso per ottenere favori da uomini del tipo sopracitato ma con seggioloni nei centri di potere piccoli o grandi che siano.
Sono spinte dal desiderio di potere e rincorrono la notorietà a qualsiasi costo. Non mi sembra si debbano fare nomi per capire di chi parlo ma incarichi in televisione da sempre e la nomina ad incarichi pubblici oggi evidenziano purtroppo largamente questa triste verità. In tutti e due i casi purtroppo si aggiunge anche la beffa. Dobbiamo infatti tristemente constatare che sono state messe a carico del contribuente e non a carico degli utenti.

vittorio ferraresi, Como Commentatore certificato 14.10.12 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Non mi stupirei se il prossimo scandalo, rivelasse di poliziotti che Sfruttan sessualmente Poliziotte.
Siamo il paese, dove Nulla è Impossibile.
Del resto, han dato il Nobel all'Europa.
Forse come Lager Modello...
Neppur una medaglia d'oro, fosse anche al merito come Tiro a Volo ai fucilieri che freddarono i Pescatori Indiani, Strano.

La Prostituzione, è sempre a Scendere...

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.12 00:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'argomento in questo momento non mi coinvolge molto, però di certo è uno dei mille problemi di questo paese di puttanieri. La classe giornalistica infame che scambia una schiava moderna per una prostituta va spurgata quanto quella politica.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 14.10.12 00:28| 
 |
Rispondi al commento

I fregnacciari si danno alla pazza gioia non gli sembra vero,mentre il paese viene abbandonato dai capitali loro imperversano su ogni rete e minacciano di governare da destra o da sinistra
fate voi

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 14.10.12 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Liberalizzazione della Minchia?

Gia' fatto.

Forminchioni, Minchionne...

Italiani...( teste di minchia).

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.12 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Una che vive nel Lusso fin alla soglia dell'eta' della Tomba, in una Reggia piu' sontuosa di quella della regina Elisabetta, chiacchierata di Rapporti con la Mafia e Vende i suoi Figli a mezzo mondo, falcidiati dalle Cavallette e le Sette piaghe del Faraone di Hardcore, la chiamereste Puttana?
Vi parrebbe una Persona?
O piuttosto, una Maitresse?

Quando non piu' in grado di Esercitar colla Forza, ne Delega il cattivo Esempio?

Non mi parlate piu' di Legalizzazione della Prostituzione, per Favore, 'chè Vomito.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.12 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Presto Riapriranno le Case chiuse.

Così scopriremo se la Leggenda della Carfagna è Vera...

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento


http://www.disinformazione.it/arma_carabinieri.htm

ovvero

Scioglimento dell’Arma dei Carabinieri e insediamento di un corpo militare sovranazionale

Cioè ci mangiano pezzo per pezzo mentre noi stiamo qui a dirci cose giuste, naturalmente, ma LORO fanno ... cioè disfanno, smontano, svendono.

Unicredit è araba, Valentino pure .. etc. La scuola è sempre peggio: ultima la stronzata dei libri digitali; riducono le materie per ingrandire l'ignoranza dei ragazzi .....

Troppi mesi dalle elezioni, LORO hanno tempo di fare molte cose dannose, come vedete dal link hanno previsto disordini e proteste e quindi preparato un corpo militare di repressione adatto al bisogno e fuori dal controllo nostro, sovranazionale, rubandoci altra sovranità, dopo averci truffato con l'euro.

LORO pianificano e fanno, noi qui, si, ci diciamo belle e utili cose, ma ... LORO fanno (a nostro danno).

Almeno un milione di email su qualche argomento (Es: vogliamo uscire dall'Euro) potremmo mandarle. Almeno una protesta.

Potete ascoltare l'Economista Alberto Bagnai che gliele canta:
http://www.youtube.com/watch?v=JGcbKCcVES8

In attesa

Paolo G., Arezzo Commentatore certificato 14.10.12 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Scindere l'Amore dal Sesso, è come Privar la Politica dell'Onesta'...

La Verginita', è Innanzitutto, Virtu' dell'Anima.
In Politica, Massimamente.
Altrimenti è Prostituzione.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.10.12 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi si chiede dov'e' la Polizia, perche' passano accanto a queste donne che si prostituiscono e non fanno niente, feci la stessa domanda anni fa ad un amico poliziotto.

Mi rispose che dopo averle arrestate, le prostitute vengono rimesse in liberta' in poche ore da giudici che non possono fare altrimenti, viste le leggi attuali.

Dai oggi e dai domani anche loro si stancano di vedere i loro sforzi andare in fumo.


Chiedete la Legalizzazione della Prostituzione ed ignorate che gia' lo è.
Solo uno stato corrotto potrebbe Alimentare tale Sfruttamento.
Altrimenti non esisterebbe.
Come ormai assodato, se la Lega è la Prostituta ed il Pdl il suo Sfruttatore, è Matematico scoprire chi tira le fila della Prostituzione .
Politica, professionale, minorile, giudiziaria, finanziaria, religiosa, militare, bancaria, Verticistica...

Baciate il Cazzo a Priapo o succhiatene il Chupa ai nanetti, in Case (delle Liberta'- edonistiche) Chiuse, anzi , meglio, Bunker...

enrico w., novara Commentatore certificato 13.10.12 23:52| 
 |
Rispondi al commento

@ controllore

"Sono abbastanza scosso, ad aver letto troppi interventi che sostengono la apertura di case chiuse con tanto di auspicio di incassi per lo Stato
provenienti dai contributi delle "signore"!!

...

io semplicemente chiederei alle prostitute cosa preferirebbero.

Se restare per strada alla mercè di criminali e sporconi o meno.

Troppo facile parlare dal caldo delle nostre case

E questo al di là delle tasse da fargli pagare ecc.

Se pensiamo che l'ideale (io la chiamerei "utopia") sarebbe l'abolizione della prostituzione in tutto e per tutto...bhe...non dovremmo più pensare che è il mestiere più antico del mondo.

Quindi mai generalizzare.

Come diceva De Andrè "C'e' chi l'amore lo fa per noia
chi se lo sceglie per professione
bocca di rosa ne' l'uno ne' l'altro
lei lo faceva per passione".

Anche se al testo manca "chi lo fa per COSTRIZIONE".

Dino Colombo Commentatore certificato 13.10.12 23:50| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Molti si chiedono dove sono le forze dell'ordine? Ma le forze del disordine e della politica corrotta di un paese che cade a pezzi e ogn'uno prende quello che vuole basta che si diventa ricco il più possibile : Poi che importa se esiste la prostituzione la delinquenza la povertà il lavoro nero le morti bianche. il caos serve a nascondere la nefandezza di uomini loschi capaci di tutto . Fatevi forza uniti si vince sempre .

raoul romano Commentatore certificato 13.10.12 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Ho capito che significa essere donna grazie a Dan Brown Il codice DaVinci e vorrei ringraziare tutte le donne per la vita che date all'essere ma molti uomini sono stupidi con la sete del potere che li corrode , forza e coraggio insieme potremmo cambiare il mondo.

sal romano 13.10.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

ehi ma tutti i simpatizzanti del Movimento per
caso sono tutti benestanti?
come mai grillo non parla quasi mai dei pensionati
minimi dei disoccupati dei cassaintegrati?
e dei loro problemi non solo per arrivare a fine mese ma anche per potersi curare decentemente
perchè il servizio sanitario per tutti è una
menzogna in quanto chi è ricco viene trattato
meglio di chi è povero un amico che avrebbe
bisogno di una dentiera per lui e per la moglie
ha avuto una richiesta con un sorriso a 32 denti
del dentista di ventimila euro.
Grillo li conosce questi problemi? non credo
che faccia la spesa per capire come i prezzi
stanno lievitando giorno per giorno.
e per voi va tutto bene? sono curioso.

zabaione0 13.10.12 23:31| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Cosa Berlusconi
di Saramago

“Non trovo altro nome con cui chiamarlo. Una cosa pericolosamente simile a un essere umano, una cosa che dà feste, organizza orge e comanda in un paese chiamato Italia. Questa cosa, questa malattia, questo virus minaccia di essere la causa della morte morale del paese di Verdi se un profondo rigurgito non dovesse strapparlo dalla coscienza degli italiani prima che il veleno finisca per corrodergli le vene distruggendo il cuore di una delle più ricche culture europee".

....

E io aggiungo:

Berlusconi? E' un "Nanus Orribilis..."

Dino Colombo Commentatore certificato 13.10.12 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,

leggetevi questo intervento di Daniela Coli


http://www.loccidentale.it/node/109777


sulla COSCA MAFIOSA costituita da:

La Repubblica, Corriere della Sera, La Stampa,

il sudiciume fascista di D´Alema, Bersani e compagni,

e quello dell´alta finanza che presta denaro a strozzo agli stati in difficoltá....

Tanto a pagare (si sa) ci sono i Lavoratori

(che ancora votano per Bersani e D´Alema).

http://www.loccidentale.it/node/109777

CADAQUÉS 13.10.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento

noi siamo schiavi inteso come voi, allora ok !

Alex Scantalmassi 13.10.12 23:16| 
 |
Rispondi al commento

riaprire o no le case chiuse...
alla fine questi post sulla prostituzione approdano sempre su questo scoglio.
segno che noi italiani ci mettiamo almeno tre o quattro generazioni per digerire certi cambiamenti. e ogni volta che assistiamo alla degenerazione di qualcosa torniamo con il pensiero nostalgicamente al buon tempo antico, perchè la memoria fa brutti scherzi, cancella le cose brutte e lascia solo le cose belle.
e questo volgere sempre la testa indietro ci impedisce di cercare soluzioni verso il futuro, ci impedisce di guardare e copiare modelli diversi e più evoluti di civiltà.

liliana g., roma Commentatore certificato 13.10.12 23:11| 
 |
Rispondi al commento

vivono in condizione di schiavitù da decenni. Sulla strada in minigonna sotto la neve, in balia di qualunque malato di mente, e invisibili.
Dov'è la polizia? Loro non le vedono?
C'è un mercato degli schiavi in Italia, a cielo aperto, sotto gli occhi di tutti.
Non è una esagerazione, si tratta di schiavi e schiave, nè più nè meno.
Passiamo loro di fianco in macchina provando un misto di indifferenza schifo e imbarazzo, senza pensare a cosa facciano lì, al freddo, soli.
Sono schiavi, quale sia il motivo per cui questo avvenga sotto gli occhi di tutti mi è oscuro. Il fatto che la polizia non intervenga mi fa pensare che qualche copertura sia in atto, e chi potrebbe coprire un mercato della schiavitù se non politici molto potenti?
D'altronde traffico di esseri umani, sfruttamento della prostituzione e politica, lo sappiamo tutti, sono tutte attività della malavita organizzata.
Lo capite da che razza di gente siamo governati?

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 13.10.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento

pennivendoli, come scribi e farisei avete, con la vostra ipocrisia ingannato i vostri simili.
I giornali italiani sono scritti da furbi ipocriti e letti da coloro che resteranno per sempre nell'ignoranza.

AL - 2012 13.10.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Dure a morire le menti ipocrite-usuraie ehh? ne ho sentite delle belle sulla prostituzione e le "case"


"Vecchia piccola borghesia per piccina che tu sia
non so dire se fai più rabbia, pena, schifo o malinconia."

Claudio Lolli


Stasera su una delle reti Rai hanno mandato un servizio che parlava delle enormi difficoltà che devono affrontare sopratutto anziani con quella MISERIA DI PENSIONE che gli da lo "stato".

Storie che stringevano il cuore.

Per non parlare dei lavoratori licenziati, esodati ecc.

E Monti e i suoi ministri, dall'alto DELLA LORO PANCIA PIENA si permettono di dire che l'Italia NON HA BISOGNO DI CHIEDERE AIUTO FINANZIARIO ALL'EUROPA!

Ma come...la gente sta morendo di fame e l'Italia non ha bisogno di soldi dall'Europa?

L'Italia forse no, MA TANTI ITALIANI SI! Puttana miseria!

Io mi sono fatto una teoria mia su questa ritrosia di Monti a chiedere aiuto all'Europa.

Gli accordi dicono che le nazioni della UE che chiedono di far parte del fondo apposito si devono sobbarcare anche l'onere di CONTROLLI adeguati.

Comincio a sospettare che siano proprio quei controlli che l'establishment italiano NON GRADISCE.

Vi immaginate GLI INTRALLAZZI A TUTTI I LIVELLI CHE POTREBBERO VENIR FUORI E CHE INVECE SI PREFERISCE TENERE NASCOSTI?????

Dino Colombo Commentatore certificato 13.10.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , lo avevo già detto e mi spiace essere ripetitivo ,ma sai, sono anziano ed è facile scordarsi di avere già raccontato la stessa cosa . Oltre questi politicanti , abbiamo un problema ancor piu’ grave …. I GIORNALISTI, casta intoccabile , mai una condanna, un controversia mai l’uno contro l’altro ,( a differenza dei politici) . Sono loro che guidano le menti delle persone, sono come i tarli , della nostra mente fanno segatura . Celentano che confonde il debito Pubblico (creato dalla politica che come un idrovore ingoia tutto) con quello delle Famiglie, milioni di persone che lo hanno ascoltano ci hanno creduto , il loro cervello viene corroso. Sondaggi che danno bersani al 24 % monti al 36% vendola al 26% di pietro al 4% movimento Grillo 23% . pdl 21% fai la somma qualcosa non torna. Non torna l’infame di monti , non torna il povero bersani che pensa di accattivarsi simpatie eccettuando il suo dialetto emiliano (tipo renzi versione toscano) non tornano le tasse al 78% , è come se un operaio guadagnasse 1000 € e 780 € le lascia a quel banchiere di monti . ( l’operaio , l’impiegato statale si devono sempre ricordare che i loro contributi, tredicesima e ferie , li paghiamo sempre noi cittadini e imprenditori) Siamo condannati ad essere schiavi dei politici , dei giornalisti della germania , colpevole di tutte le guerre e mai punita….. e della miseria , che per San Francesco era un dono , ma per noi, che non siamo Santi e non aspiriamo al paradiso è una calamità. A me non importa la fine che faro’ ma vicino a me ho tante persone giovani , e i vergogno a dire che questo mondo è fondato solo su false verità , che quando vedono un film americano nn devono prendere tutto per oro colato, loro hanno il vantaggio di stampare dollari all’infinito, ma sono piu’ poveri di noi , per cultura e per ricchezze . anche noi siamo SCHIAVI.
Scusa e grazie di tutto

Stefano P., Roma Commentatore certificato 13.10.12 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che il successo di Grillo in Sicilia non sia piaciuto affatto a D´Alema e Bersani.

Tanto che oggi il nostro caro CORRIERE DELLA SERA (amico degli amici) spara pesante su Grillo populista.

Miei interventi censurati dal bel giornalino fascista:

1)

SE NE DEVONO ANDARE VIA TUTTI

Ma forse sarebbe stato incomparabilmente meglio se D´Alema e Bersani se ne fossero andati giá venti anni fa quando suonó la campanella dell´irrimediabile tonfo degli apparati burocratici del socialismo reale.

2)

CORRIERE

Pensi davvero di aggiustare tutto il tuo sudiciume in questi ultimi venti anni e il disastro provocato sul Paese con la censura del mio intervento?

Non ti rendi conto a forza di voler tenere ragione con la forza (come i tuoi amichetti D´Alema e Bersani) a che livello di demenza ti ha ridotto la tua viltá ?

--------------------------------------------------

MIAO scrive:


爸 妈 哥 弟 姐 妹 对 不 起 没 关 系 谢 明 天 休 息 会 儿 吧

爸 妈 哥 弟 姐 妹 对 不 起 没 关 系 谢 明 天 休 息 会 儿 吧

爸 妈 哥 弟 姐 妹 对 不 起 没 关 系 谢 明 天 休 息 会 儿 吧


Io rispondo:

Caro MIAO eccome se ti capisco!!!

Voi in Cina avete mantenuto la bandiera rossa ma avete abbandonato l´egualitarismo e l´apparato burocratico.

Tutto l´opposto di quello che hanno fatto gli intelligentoni Bersani e D´Alema che hanno abbandonato la bandiera rossa ma mantenuto l´egualitarismo e l´apparato burocratico.

Totale, caro MIAO, che nel vostro Paese in pochi anni, a parte di quella bella folta dei ricchi, si é formata una classe media di 400 milioni di abitanti e l´Italia invece é sprofondata e sprofonda sempre piú nella merda.

---------

CADAQUÉS 13.10.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

non basta quello che è successo a questa disgraziata ?

mo la volete fare anche prigioniera politica con la vostra indignazione ?

mah... roba da matti

Alex Scantalmassi 13.10.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Grande serata a Caltagirone Beppe inarrestabile nonostante la voce bassa, Cancelliere è molto in gamba, La Sicilia potrebbe essere realmente l'inizio della rivoluzione italiana.

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.12 22:50| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

*****
Non sarai d'accordo con le case chiuse vero? O aspettiamo la libertà dal bisogno? Scusa la foga ma questa faccenda mi turba. Ciao.

gigi solinas (geppetto2)
*****
-------------------------------------------------

Certo che lo sono, sono sempre mille volte meglio della situazione attuale, dove non si sa bene chi e' messo sullo strada per sua decisione oppure forzatamente.

Una prostituta oggi non puo' certo denunciare le violenze subite in quanto l'attivita' che svolge e' fuori legge. Rischiare di andare in galera come rea confessa oppure tacere e prenderle di brutto se si sgarra? Tu cosa faresti?

In una casa chiusa dove la prostituzione e' legale posso richiedere che chi si prostituisce venga sottoposto a regolari controlli medici. Chi si accerta oggi delle malattie veneree delle ragazze di strada?

Se una persona e' cosi' incapace oppure ha degli impedimenti ad avere una normale relazione sessuale con il sesso opposto, voglio che abbia una valvola di sfogo dove la societa', e non certo dei papponi senza scrupoli, puo' avere un controllo determinante su cio' che avviene.

Quello che non voglio e' un'alto numero di repressi sessuali che si aggirano per le strade pronti a scoppiare sulla prima ragazzina o donna che si trova malauguratamente sulla loro strada.


enrico w. - novara

non ti chiamero' amico, ma voglia tu accettare questo:

C'è qualcosa di Nuovo oggi nel Sole,
anzi D'antico: io vivo Altrove, e sento
che sono intorno nate le Viole.

Il libraio di Selinunte ............. Commentatore certificato 13.10.12 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al singnor Marchionne piace tanto Monti perche
dopo avere messo in ginocchio l italia gli sara
piu facile dare alli operai quello che vuole lui come in polonia
E per queto che uscito da
confindustria

mauro.calugi 13.10.12 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo scopo della bce e di Rigor montis è uno solo recuperare i crediti dai pigs dopo di che saremo lasciati al nostro destino nella miseria come nel 1929 e 1930, i giovani saranno costretti ad emigrare.
Se il governo di rigor montis avesse dichiarato vera guerra alla corruzzione e all'evasione avrebbe cercato di recuperare 180 miliardi a fronte di un aumento del debito pubblico di 85 miliardi di euro.
CI VOGLIONO RENDERE UN PAESE DI SFRUTTATI E MALPAGATI PER COMPETERE E CON I PAESI SOTTOSVILUPPATI, MA SOPRATTUTTO PERCHE' NON POSSONO TOCCARE I POTERI FORTI E I POTENTI.
LA GERMANIA E LA FRANCIA NON VEDONO L'ORA DI SCARICARCI PER LA NOSTRA INAFFIDABILITA' , LORO PENSANO AI LORO EURO PRESTATI A DEGLI INAFFIDABILI GOVERNANTI ITALIANI.

ubert 13.10.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento

BISONGNA RICORDARE AL PRESDENTE NAPOLETANO DI NOME
E DI
FATTO CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI DI PRIMAVERA
UN VECCHIO PROVERBIO TOSCANO CHE DICE ESATTAMENTE COSI
DISSE IL MERLO AL TORDO LA SINTIRAI LA LA BOTTA SE NON SEI SORDO

mauro.calugi 13.10.12 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma che casino, è proprio il caso di dirlo, questi commenti.
si metteno su un unico piano scivoloso problemi diversissimi tra di loro. la prostituzione problema di ordine pubblico? di moralità? di povertà? di sfruttamento? di perversione?
ognuno di questi segmenti porta a mondi che si irraggiano in direzioni contrarie, ma nello stesso tempo tutte indissolubilmente legate l'una all'altra, in modo tale che, solo risolvendole insieme si potrà dire finalmente di aver risolto il nodo principale.
in una ipotetica civiltà matura, dove ci fosse la libertà dal bisogno, dove non ci fossero discriminazioni sessuali, dove non ci fosse la cappa opprimente del potere confessionale, la sessualità si eserciterebbe liberamente e senza riprovazione sociale, come qualsiasi altra attività umana. e chiunque desiderasse comprare o vendere un'ora d'amore lo farà consapevolmente e senza nessuna costrizione da parte di terzi.
e allora il problema non è la prostituzione, ma l'intera società che, così com'è strutturata, permette simili aberrazioni.

liliana g., roma Commentatore certificato 13.10.12 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che tristezza se penso che ci sono in giro ex leghisti che non hanno capito come funziona il M5S e che scrivono nel blog.
democrazia fino ad un certo punto, ma poi basta.

giovanni effe 13.10.12 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché non commissariano anche la regione Lombardia?
Sono tre gli assessori con comprovati collegamenti con la n'drangheta.
Se il ministro degli interni decide di commissariare il comune di Reggio Calabria per infiltrazioni mafiose, allora lo faccia anche per la regione Lombardia.

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 13.10.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORMIGONI.OGGI 13 OTTOBRE AI TIG DIETTRO DI LEI
CON ROTONDI E GIOVANARDI CERA IL MELIO
DELL ECCELENZA IN LOMBARDIA

mauro.calugi 13.10.12 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma anche se fosse,che lei sapeva che cosa faceva etc etc......questo da il diritto di bruciare,picchiare,uccidere.......mi sembra così insensato il ragionamento,come dire:" vai in giro con la minigonna,ti meriti lo stupro".....ma dove vivete?ma che mentalità avete?avete un senso del rispetto pari a quelli che queste cose le fanno.Nessuno può usare violenza sulle donne ed essere giustificato,chi giustifica è un malato mentale,uno psicotico da tso obbligatorio.

leo c., roma Commentatore certificato 13.10.12 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- LA GRANDE NOTIZIA CHE ATTENDAVAMO...CON ANSIA...

...Sembrerebbe prossima la sorprendente
rivelazione, che il Pres. NAPOLITANO...

E'in realta: IL NONNO DI MUBARAK, nonchè
discendente diretto di...RAMSES II, il
Leggendario FARAONE,anch'egli assai noto
e famoso per i sui...MONITI !

Decade quindi,definitivamente, la presunta
discendenza con...TOMMASO ANIELLO D'AMALFI,
meglio conosciuto col nome di...'U MASANIELLO !

L'Evento,sarà celebrato a breve in tutt'ITALIA,
con il solito "smarrito" Entusiasmo...!

Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 13.10.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Arminio (latino Arminius; tedesco: Hermann o Armin; Weser, 17-16 a.C. – Germania Magna, 21) principe e condottiero della popolazione dei Germani Cherusci.

Arminio è noto per aver sconfitto l'esercito romano nella battaglia della foresta di Teutoburgo, quando a capo di una coalizione di tribù germaniche annientò tre intere legioni comandate da Publio Quintilio Varo. Pochi anni più tardi, subì egli stesso una pesante sconfitta per opera di Germanico.[1]

Il nome di Arminio è una variante latinizzata di quello germanico Irmin, "grande" (confronta Herminones). Il nome Hermann (cioè "uomo dell'esercito" o "guerriero") fu utilizzato nel mondo germanico come equivalente di Arminio al tempo della Riforma protestante di Martin Lutero, che voleva farne un simbolo della lotta dei popoli germanici contro Roma.

Ringrazio Toto' e mi scuso con lui.


klaus k. Commentatore certificato 13.10.12 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono abbastanza scosso, ad aver letto troppi interventi che sostengono la apertura di case chiuse con tanto di auspicio di incassi per lo Stato
provenienti dai contributi delle "signore"!!

Voglio credere ancora che me lo son sognato, specialmente di averlo letto da persone che peraltro stimo qua dentro, non da disturbatori...

MA STATE SCHERZANDO? NO PERCHE' SE SCOPRO CHE E' UNA POSIZIONE BEN CONDIVISA IO VOTO PER LA MALFA
ALLE ELEZIONI!! MA CHE CAZZO!!!

:((((((


Oggi ho letto anche proposte di candidare certi soggetti. Per favore ragazzi di personaggi maleducati, di incompetenti falliti, di persone insignificanti ne abbiamo fin troppe in parlamento non vorrete metterne delle altre. Vero?

cocco bello (bulgneis), Bologna Commentatore certificato 13.10.12 21:32| 
 |
Rispondi al commento

per favore non diciamo minchiate: non esistono ragazze romene che vengono in italia con la promessa di un lavoro e finiscno a fare le prostitute. TUTTE quelle che vengono qui sanno benissimo cosa vengono a fare. sulla televisione romena , sui giornali e nei manifesti sulle strade , sono 5 anni che con campagne martellanti ci sono spot che dicono "attenzione , se vi dicono di andare a lavorare in italia finite a fare le prostitute". lo fanno con film , con spot , con testimonianze dirette e raggiunge anche il piu' sperduto paesino. quello che non sanno e' solo che i papponi si prendono tutto ma loro pensano di arricchirsi. quindi piantiamola con la sindrome di pretty woman, queste sono prostitute e basta e non voglion essere salvate. se poi vogliamo dire che sono piu' oneste loro che una moglie italiana che in sede di divorzio tira a farsi mantenere tutta la vita dall ex marito , sono d'accordo, pero' sanno benissimo cosa vengono a fare.. angelo

angelo 13.10.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento

PER ARMINIUS E I SUOI COMPAGNI DI MERENDE

vi conviene affogarvi in Darsena quando è in piena, ma sbrigatevi

Totò A., Milano Commentatore certificato 13.10.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che dire... non riesco a leggere tutto... mi sento male... già la vergogna di essere cittadino italiano di questa specie d'Italia fatta col e sul sangue di tantissimi martiri innocenti è tanta; già le tremende vicissitudini dei miei trisavoli massacrati da quei mostri presunti fratelli invasori tipo "conquistadores" o "inquisitors" mi riempiono l'anima, il cuore e la mente di strani orrendi pensieri, di strane orrende visioni, di strani incubi, (dall'oscurità dell'universo sconosciuto una lucina e poi il precipizio infernale in una specie di inghiottitoio carsico)... il sogno continua: su, su per la montagna con trombette e tamburini, poi il disonore ed il disorientamento, finchè una manina esile mi tira fuori per caso...-
Il germe del MALE, il gene del MALE oltraggia gli altri..., non voglio fare o essere anch'io stupido denigratore come tante altre animelle sepolcri imbiancati, ma alcune volte il pensierino razzista che qualche cosa di malefico sia stato riscritto nella mente degli italiani, dopo quell'annessione abominevole... mi passa talvolta con violenza nella mente. Per carità... lungi da me mille miglia il razzismo (Non voglio essere come quello stupido idolo razzista e beneficiato), però quando sento spesso questi tantissimi abominevoli modi di trattare gli altri, le altre culture, gli altri individui, gli altri esseri, mi viene il sospetto che qualcosa di lercio, zozzo sia stato veramente riscritto, con il solito lavaggio di cervello, nelle menti e nel comportamento di tantissimi gruppuscoli di ITALIOTI, inculcando nelle loro menti deboli, fin dalla giovane età, false teorie razziste...- Che vergogna!...altre vergogne su altre vergogne...- Il meglio viene affossato ed il marcio viene esaltato. Primato mondiale del nostro paese! I ciucci al governo... per non dire altro... ma come cazzo si fa ad onorare i ciucci? Per non dire parole mooolto più pesanti... Ecco... e se sapeva...

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.12 21:14| 
 |
Rispondi al commento

totò totò, ma non ti potevano chiamare toNtò?

Ma dalle tue parti non si dice 'Peeeeeerrrlaaaaa'?

Sarai brambilla ma rimani sempre un totò, come ha già scritto: un meneghino siculo, sei un mulatto, un sangue misto, nà cagata insomma

Forse è Abrambilla, che non esiste, anzi probabilmente non sei mai nato, ergo non puoi fare nessuna fine. ^_^ noi siamo buoni

totò cuddddaaaaaarrrro meeeenchia francu!

sciurì sciurà oh mia bela madunina 13.10.12 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Storie drammatiche,di una follia insensata,meriterebbero ben altri commenti.
La bestialità di chi ha commesso il fatto dovrebbe far capire come le donne siano sempre più carne da macello...picchiate e violentate da bande organizzate e poi messe in strada...disperate,sole,terrorizzate.
Decontestualizzare il fatto paragonandolo alle escort di lusso,a chi ha scelto di fare il "mestiere".....vi manda fuori strada,la realtà è quella che vedete,spietata,aberrante,senza via d'uscita,perchè se provi a ribellarti non potrai raccontarlo.

leo c., roma Commentatore certificato 13.10.12 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Una forma di razzismo mediatico:

-"I giornali hanno titolato "Prostituta data alle fiamme", cancellandola come persona."-

Se avessero detto: una ragazza carina, appena uscita dall'adolescenza, spinta dal desiderio di uscire dalla fame e dall'indigenza e preda di due animali, costretta a prostituirsi e data alle fiamme probabilmente perchè desiderava in qualche modo riappropriarsi della propria vita.

L'attribuzione della "colpa" sarebbe scivolata da lei ("se l'è voluta") a noi tutti.

Così anche quando dicono "un disoccupato", "un barbone", "un impiegato al call center", "un precario", "un ... negro", "un omosessuale", "un'ebreo", "un matto" ...

C'è un razzismo di fondo, il peggiore, perchè culturale, di ceto, di casta.
Figlio di una malintesa egemonia del buon senso che trasforma una persona in una cosa, in un oggetto da oggiungere nel tritacarne, un ammonimento all'asservimento che travolge qualunque identità per farne un soggetto, un sub-iectum (messo-sotto).

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.12 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Sul blog di Grillo in nuce i germi del fascismo, Roma
Caro mio i germi tu ce li hai nel cervello...e se pensi che chi si prostituisce a quell' età e in quelle condizioni lo faccia per scelta vuol dire che i germi il cervello te l' hanno già fo**uto. Ossequi demente.

six six Commentatore certificato 13.10.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

L'ONESTA' è la forza dirompente del
"MoVimento 5 Stelle" !!!!

L'onestà VERA che traspare da Beppe Grillo e dai militanti del M5S.
TUTTI possono vedere e constatare che un personaggio come Beppe Grillo, potendolo benissimo fare, ha rinunciato a fare la "bella e comoda vita", per lanciarsi in una avventura politica che può cambiare i destini della SICILIA, dell'ITALIA, dell'EUROPA e del MONDO intero :
fare politica ONESTAMENTE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Vincenzo Matteucci 13.10.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Solo uno $chiavo, non vede il Volto della Schiavitu'.
Mortificante constatazione: non s'avvede del Marchio a Fuoco nelle Carni, Impresso, e non Metaforicamente come ad una
qualsiasi femmina del genere Animale.
Bestiame da Commerciare.
Come gli altri $chiavi appunto: Carne da Catene di Montaggio, alla Fiat, Bmw, Mercedes, Barilla, Marzotto, Benetton, etc.

Auguri, Maschilisti Impotenti...
Aiutate i Poliziotti Neonazisti a Ripulire i Bimbi Autistici o con Problematiche Indotte Familiari...

enrico w., novara Commentatore certificato 13.10.12 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diretta da Caltagirone:
http://www.ustream.tv/channel/vizzini5stelle


STRAORDINARIO, GRANDE LAVORO E SACRIFICIO, IMMENSAMENTE GRANDE BEPPE, HAI DUE COG....NI COSI'.
HO! SEI ANCHE DIMAGRITO
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 13.10.12 20:49| 
 |
Rispondi al commento

((((( Merd... quanta falsità )))))

1)Ma davvero pensate che se alla signorina rumena veniva chiesto di scegliere fra la miniera e la strada avrebbe scelto la miniera?

Propongo:

a)Chi ha dato fuoco alla signorina rumena venga,dopo un equo processo,impalato.

b)I casini andrebbero riaperti e le "signorine" stratutelate.

(( Tutto il resto é un "casino di contrabbando" ))
####


2)Coloro che vogliono,e che ci imporranno,almeno il 50% delle donne in liste sono quelli che poi ci raccontono che il mondo migliorerà solo se verranno "premiati i migliori".

((((( Non capisco e non mi adeguo )))))

a)
Qualcuno mi speghi come faremo a "premiare i migliori" se poi dovremo,forzatamente,votare per una femmina anche se in quella lista i "migliori" sono tutti maschi!

b)
Qualcuno mi spieghi come faremo a "premiare" i migliori se poi bisogna,forzatamente,votare un maschio anche se in quella lista i "migliori" sono tutte femmine!

((( Votare "forzatamente" qualcuno é....un gran casino ed é......"antidemocratico" )))

Jakov S. Commentatore certificato 13.10.12 20:45| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricominciamo?

enrico w., novara Commentatore certificato 13.10.12 20:43| 
 |
Rispondi al commento

viviana se ci sei,leggi per favore la mia risposta ad un tuo commento,nel post precedente sul formigone, delle 9,16.:) buona serata!!ovviamente gradirei lo leggesssero tutti gli amici del blog!non so come ma mi è stato pubblicato tardissimo e penso sia totalmente sfuggito ai più!magari è meglio così :) in caso contrario mi piacerebbe avere la vostra opinione :)

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 13.10.12 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORMIGONI. CON GIOVANARDI E ROTONDI DIETRO DI LEI
CE PROPRIO L ECCELLENZA

mauro.calugi 13.10.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Chi poteva arrivare alla minaccia di morte se non un certo Totò di Milano(?), come mai si sente così sicuro? Sbirro o mafioso? Più o meno sempre là stiamo.
Di Milano seeeeeee, proprio di nascita, si capisce dal nome.. chissà il cognome e l'accento. Un meneghino "doc" di importazione terronica siciliota mi sa. Meeeeeeenchiaaaaaaa Cicciu!

siculone meneghinu sugnu 13.10.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLITANO dichiara che ci vuole più EUROPA e di conseguenza (QUESTO LO DICE LUI!) una cessione sempre maggiore di quote di SOVRANITA'.

!!!

un PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI UNA NAZIONE SOVRANA !!!


vi rendete conto a che livello è arrivata la PROPAGANDA??

l'UNIONE EUROPEA è nata perchè doveva essere un'istituzione VINCOLANTE per le NAZIONI, ma solo per una COOPERAZIONE improntata sul libero scambio e la libera circolazione...SI!
non certo per fondersi in un'unica NAZIONE con culture e tradizioni imbastardite, con popoli unificati con la forza della legge e sottoposti alla peggiore delle DITTATURE, QUELLA FINANZIARIA!

NAPOLITANO è in MALAFEDE e legge le parole che GLI DETTA IL VERTICE DEI POTERI A CUI E' ASSERVITO!

CI STA VENDENDO LA MERDA SPACCIANDOLA PER CIOCCOLATA!

ma non deve permettersi di insultare oltre le nostre intelligenze!


Se fosse così Libera, la Prostituzione, restrebbero ad Esercitarlo soltanto le Irriducibili, mentalmente Perverse a tale Attitudine .
Ovvero le compagne, mogli, talora figlie di politici, banchieri, emeriti professionisti delle Milano, Roma, Varese, etc. "Bene".
Ecco il cosiddetto Bene Comune della politica nostrana...

enrico w., novara Commentatore certificato 13.10.12 20:27| 
 |
Rispondi al commento

ho firmato.. invito altri a farlo!
ma non si tratta di questione di moralità,io penso che la schiavitù sia una bruttissima cosa,non si può rimanere a guardare mentre gente viene sfruttata da un paio di bastardi da due soldi.. non si può.. il punto secondo me,sono le mazzette che gli sbirri pigliano per non guardare nelle strade!
vi potrebbe sembrare da film,eppure osservate quando un fenomeno avviene davanti agli sbirri e viene ignorato.. ecco! li c'è ombra di corruzione!!
prima sbattiamo fuori questi sbirri e li mettiamo in galera per associazione mafiosa,e poi liberiamo le ragazze! così si smette di chiudere un occhio e questo non succede più.. CREDO!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 13.10.12 20:27| 
 |
Rispondi al commento

quando venne scoperto il nuovissimo mondo (l'oceania) i primi esploratori e i gesuiti notarono che non solo non esisteva la prostituzione ma mancava persino una parola per esprimerne il concetto , i nativi semplicemente facevano sesso in maniera naturale e spensierata e traevano da questo immensa gioia. I gesuiti impiegarono moltissimo tempo per importare il concetto di peccato e la societa' occidentale altrettanto per il concetto di mercificazione del sesso e piano piano la prostituzione si diffuse anche la'.
In molti luoghi dell'oceania (per esempio nelle isole Salomone) si mantengono vive le tradizioni pagane con rapporti sessuali in pubblico.

g. torquemada (), bolzano Commentatore certificato 13.10.12 20:25| 
 |
Rispondi al commento

LA Prostituzione è un Frutto dell'Alienazione Mentale degli Accampamenti di Scimmioni in Decomposizione.
Scarsissima nelle Civilta' Evolute.
Inesistente presso i Tribe dell'Amazzonia, di Tahiti,dove regnano l'Amore, la Liberta' sessuale, il Rispetto della Donna.
E' solo una Tara Mentale prettamente maschile.

enrico w., novara Commentatore certificato 13.10.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORMIGONI
CON GIOVANARDI E ROTONDI DIETRO DI LEI CE PROPRIO
L ECCELLENZA

mauro.calugi 13.10.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Formigoni.
con Giovarnadi e Rotoni dietro di lei ce proprio
l eccellenza

mauro.calugi 13.10.12 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Toto' torna nelle zolfatare, dove sei nato...neanche i terroni ti vogliono...sei finito a Malano per guadagnare tre piccioli..

klaus k. Commentatore certificato 13.10.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi si chiama Toto' viene da una Regione dove la criminalita' organizzata prevale...Non ho paura dei picciotti...li schiaccio come formiche.
Ammoninni toto'(Riina ?)

klaus k. Commentatore certificato 13.10.12 20:06| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO AI BOLOGNESI . Domani tutti a camminare. Siamo nati per camminare. Forza andiamo a visitare le vetrine a sentire i profumi a fare due chiacchiere, rivedere gli amici. Forza Bolognesi tutti in città e camminare.

cocco bello (bulgneis), Bologna Commentatore certificato 13.10.12 20:03| 
 |
Rispondi al commento

I CONTI NON TORNANO ANCHE IN QUESTO CASO …

PENE ESEMPLARI PER CHI SCHIAVIZZA LE DONNE E GESTISCE IL MERCATO DELLA PROSTITUZIONE!

Di giorno i bacchettoni e i moralisti sono contrari alla legalizzazione della prostituzione e di notte fanno gli “utilizzatoti finali”… Questa è la realtà!
Che scandalo! Che tristezza fa vedere nei viali delle Nostre città giovani ragazze che si prostituiscono, e spesso obbligate a farlo … Tutti vedono! (Forze dell’ ordine comprese!). Pochi fanno veramente qualcosa per aiutare … Si preferisce fere finta di niente fino a quando fatti gravi come quello accaduto alla povera Mihaela scuotono le coscienze, e l’ opinione pubblica.
Più che reprimere questo “epocale fenomeno”, ora collegato anche all’ emigrazione, soprattutto proveniente dai paesi dell’ Est Europa e dell’ Africa, bisognerebbe pattugliare i viali delle città, non tanto con le forze di Polizia, (anche con queste, ove necessario), ma soprattutto con equipe di Assistenti Sociali, Interpreti, Psicologi e Avvocati … Questo per sottrarre queste giovani e indifese Persone immediatamente alle organizzazioni criminali senza scrupoli che gestiscono tutto questo!
Non mi piace il fatto che si possano comprare i corpi Umani, e il piacere sessuale, ma credo che una legalizzazione della Prostituzione, anche nel Nostro Paese, con case chiuse autogestite da Donne che liberamente scelgano questo mestiere, e con la costituzione di cooperative con regole chiare sempre gestite da Donne e controllate dallo Stato sarebbe davvero il male minore arrivati a questa squallida situazione della prostituzione/schiavitù in strada alla luce del “sole” …

Il Movimento 5 Stelle” dovrà affrontare presto anche questo grave problema con intelligenza e umanità, anche per evitare che ci siano altri casi come quelli di Mihaela in futuro …

Auguri, cara e dolce Mihaela.

EVOLUZIONE E CAMBIAMENTO!!!

Lux Luci 13.10.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Un altro caso incredibile a Padova

Caso uguale a quello del bambino sequestrato a Cittadella dal Tribunale

Bambino di 12 anni non vuole il padre,persona violenta, condannato per violenza sessuale alla madre a un anno.Poiche' non vuol vedere il padre violento,viene diagnosticata la stessa sindrome da alienazione genitoriale (stesso psichiatra?) e il bambino vive contro sua volonta' in una comunita'...Chiedo al Ministro della Giustizia se non sia il caso di una ispezione al Tribunale di Padova e in subordine un TSO (trattamento sanitario obbligatorio al manicomio provinciale di qualche giudice,assistente sociale o psichiatra)

klaus k. Commentatore certificato 13.10.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROGRAMMA:
ci sono 2 attività lucrosissime che assurdamente – o profittevolmente??? - vengono lasciate nelle mani della criminalità e dalle quali lo Stato potrebbe trarre enormi introiti:

PROSTITUZIONE E “DROGHE LEGGERE”

PROSTITUZIONE:

Ogni Comune prende in affitto a cifre contenute…esempio 500 euro mensili – se dispone di propri tanto meglio – vari appartamenti e istituisce all’interno dell’Ufficio Commercio un settore “Licenze Escort”. Le persone interessate a prostituirsi ricevono in affitto questi appartamenti e pagano un affitto forfettario superiore – esempio 3.000 euro mensili. E il Comune introita la differenza.

DROGHE LEGGERE:

Si istituisce una Commissione Medica che valuta quali “droghe” non siano più dannose dell’alcool.
E queste “droghe” vengono vendute regolarmente in Erboristerie e Farmacie aumentate naturalmente delle accise ritenute corrette.

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 13.10.12 19:56| 
 |
Rispondi al commento

...L'Uomo e la Donna sono...in fondo
il "Bene" più prezioso della Terra.
Tutte le altre "Meraviglie" ne sono,
nonostante lo splendore solo la "Casa".

Il potere dell'Uomo però è quasi totale
nella gestione della "Casa".Il risultato
è sotto gli occhi di tutti.

E mi riferisco ad una media mondiale come
potrebbe essere fra una Svizzera ed il
Bangladesch o una Svezia con l'Afghanistan.
La media risulterebbe comunque devastante.

L'Uomo sia per negligenza che fragilità, ha
dimostrato,a questo punto,di non essere alla
altezza del compito. E deve...ripeto DEVE,
necessariamente gestire la "Casa", aiutato,
considerando la sua "precarietà", dalla Donna
ALLA PARI !

Perchè sin'ora le "Donne" emerse al potere hanno
dovuto "per forza" usare,per poter emergere,gli
stessi comportamenti dell'Uomo. E ha quindi
dovuto snaturare la sua vera indole.Sbagliato !

La Donna deve andare al potere con il suo modo
unico e molto più forte dell'uomo e non deve
riceverne da questo alcun impedimento.

Solo in questo modo le... MIHAELA, troveranno la
loro giusta strada...Non questa, ma quella che
meritano !

Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 13.10.12 19:56| 
 |
Rispondi al commento

@ chi invoca la liberalizzazione.... perchè la prostituzione è vietata?

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 13.10.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento

non solo rumene
non solo Roma
di tante nazionalità
ovunque in Italia

ma se non ci fosse la domanda
non ci sarebbe l'offerta
(molto spesso, il più delle volte,
forzata)

http://www.adnkronos.com/IGN/Regioni/Umbria/Sfruttamento-prostituzione-anche-minorile-tra-Roma-Terni-e-Verona-3-arresti_313786272815.html

Paola Bassi Commentatore certificato 13.10.12 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per il post.

Anche solo la firma sulla petizione
- oltre al commento sul blog -
da parte dei lettori uomini
sarebbe un bel passo avanti sulla
via della presa di coscienza.


Stranamente non si fanno due leggi che potrebbero legalizzare o quantomeno normare due fenomeni devastanti per tanti cittadini.

La droga e la prostituzione.

E guarda caso due fenomeni GESTITI SALDAMENTE DALLA CRIMINALITA'.

Se volessi pensar male e alla luce dei legami tra politica e criminalità che vengono fuori ancora oggi, direi che forse anche queste attività potrebbero far parte di qualche patto segreto tra parti delle due organizzazioni.

Dino Colombo Commentatore certificato 13.10.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Quante giovani stuprate e violentate ,solo perchè degli stronzi sono ammalati di sesso!
Quante violenze in famiglia per lo stesso motivo!
Quante violenze ai bambini!
Quanto squallore per le strade,donne che si vendono per procurare denaro ai loro protettori e magnaci!
Quanti preti pedofili!
Quanti politici sgniffano e si fanno le zoccole di alto bordo con i nostri soldi.
Quante amanti circolano...tutto per il sesso!
E allora...riapriamo le case!
Applichiamo la legge merlin solo per la prostituzione non regolamentata con l'ergastolo!

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 13.10.12 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Qualche settimana fa mi è capitato di andare in bus sulla Tiburtina da Rebibbia andando fuori dal raccordo. Erano le 20,30...beh...vi posso dire che appena fuori il raccordo c'era una serie impressionante di prostitute...a me dispiaceva tantissimo vedere ste poveracce.
Ma il problema è dentro noi tutti perchè...nel bus c'erano due di loro che sono scese a un certo punto. Il conducente di bus guardando nello specchietto retrovisore dice con estrema galanteria: "Vengo a ripiavve a mezzanotte"...
...i giornalisti sbagliano...ma anche noi non siamo molto meglio

Marco Perrone 13.10.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi può diventare Presidente della repubblica.

leggo da Wikipedia:

"La Costituzione stabilisce che può essere eletto Presidente QUALSIASI CITTADINO italiano che abbia compiuto i cinquanta anni di età e che goda dei diritti civili e politici".

Ora mi chiedo, se Beppe Grillo ha tutti i requisiti richiesti, chi ci impedisce, se il M5S avrà abbastanza eletti in Parlamento, di farlo eleggere Presidente della Repubblica???

Dino Colombo Commentatore certificato 13.10.12 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie a Salvo Mandara. Ottimo lavoro.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 13.10.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento

HuffingtonPost 5☆
Abbiamo un giornale ?

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 13.10.12 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Klaus K. ribattezzato "Arminius" farai la sua stessa fine

Totò A., Milano Commentatore certificato 13.10.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento

In molti paesi europei un pò più civili del nostro la prostutuzione è legalizzata, con tutto quello che ne consegue.
Se fosse così anche in Italia con i proventi lo stato potrebbe abbassare l'Iva o le tasse sulla benzina riducendo la pressione fiscale.
Senza contare che diminuirebbe il degrado urbano di alcune strade e le ragazze potrebbere lavorare più tranquillamente.
Ma siamo in Italia e la prostituzione è lasciata in gestione a banda di assassini senza scrupoli: che schifo.

Corri Forrest, corri.... che questa volta facciamo BOOM BOOM

federico n., roma Commentatore certificato 13.10.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Pino Disvezia,
Sono contro la censura ma voi ne approfittate, la democrazia non significa calunniare. Io posso criticare tutti i partiti ma non mi invento cose per persuadere le persone.
Alla base del confronto ci deve essere l'onesta'.

Nino da palermo 13.10.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è difficile aver ragione quando lo stato ha torto
è difficile evitar il mercato del sesso degli organi umani della schaivitu in un mondo di criminali
sfruttar il corpo di un giovane o di un bambino è facile e redditizio


siska 13.10.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Perchè quandi rispondi ad un commento non vengono pubbicati-Eppure c'e' scritto rispondi al commento.Ma mistero.Forse sbaglio io, ciao a tutti

Anto Sist, Pordenone Commentatore certificato 13.10.12 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi sono 'sti KAGAMIKAZE, avrebbero bisogno di un SATORI...


L'osservatore è l'osservato Commentatore certificato 13.10.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia NON E' UN PAESE CIVILE

Non è civiltà, scarcerare criminali.

Non è civiltà, avere delinquenti in giro.

Non è civiltà, avere carceri piene fino all'orlo.

Non è civiltà, tollerare PSEUDO/POLITICANTI, finto/pietisti e.... AMICI DI CAINO.

Che hanno permesso TUTTO QUESTO !

BASTA AMNISTIE.

ABBASSO tutti i CAINO.

Franco Restuccia Commentatore certificato 13.10.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

"A proposito di immigrati, vorrei ricordare a tutti gli amici del blog sulla
necessità di istituire una legge secondo la quale chi nasce in Italia deve
avere la cittadinanza italiana.
Passaparola, ma che non vada persa..."

giovanni faraon 13.10.12 18:40| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
non è che in nome di usi e costumi possiamo continuare a giustificare tutto.... in talune realtà esisteva anche il cannibalismo... Occorre piuttosto evolvere al meglio.

La soluzione della prostituzione si trova nell'AFFETTIVITÀ.

Quando AMO qualcuno, non cerco altro, perchè la soddisfazione personale è nel perseguire la felicità e la completezza con quella persona.
*****
-----------------------------------------------

Giustamente bisogna evolvere al meglio, in nome di usi e costumi dettati da Santa Romana Sede si e' giustificato nei secoli di tutto e di piu'.

Sembrerebbe che negli ultimi tempi, giustamente, alcuni di questi usi e costumi si stiano sgretolando e ci si stia evolvendo.

A far parte dell'evoluzione dovrebbe esserci anche la constatazione che il "problema" della prostituzione nessuno non nei secoli, ma nei millenni, e' riuscito mai a risolverlo. Anzi, le varie ricette proclamate come sicuri rimedi hanno fatto piu' danni della prostituzione medesima.

C'e' gente che "l'affettivita'" proprio non riesce a provarla, per vari e molteplici motivi.

C'e' gente che "l'affettivita'" l'ha provata e ci ha pure creduto, salvo poi constatare che con il tempo era scappata sotto l'uscio e il/la ricevente aveva trovato "l'affettivita'" in altri "lidi". Questi scornati magari preferiscono una sveltina a pagamento piuttosto di impastarsi nuovamente con "l'affettivita'".

Molte volte costa molto meno di un'avvocato!


scusate, O.T.

DA VEDERE!
il Prof. Bagnai a "l'ultima parola" Rai2
http://www.youtube.com/watch?v=JGcbKCcVES8

zapper .. Commentatore certificato 13.10.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La solita immagine : povere ragazze stuprate, bla bla bla! Ma le conoscere queste ragazze? Ci siete mai usciti assieme?

Sapete cosa significa lavorare ad un call center per 70 euro lordi al giorno? Sapete che 70 euro queste ragazze li guadagnano netti in mezz'ora? Secondo voi dopo aver guadagnato uno stipendio medio in tre giorni sono disposte a lavorare 1 mese, gli impegni di lavoro, studiare ...
Sveglia ....

Aldo 13.10.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Dici bene Beppe, la prostituzione significa "stupro a pagamento". Anche la prostituzione cosiddetta "volontaria" (poi se ascolti la storia delle ragazze te ne rendi conto di quanto sia stata una libera scelta, anche quando non ci sono magnaccia alle spalle...). Per questo la legalizzazione è una vergogna che cancella con la sua finta normalità il dolore di milioni di donne.
E vorrei che l'ulteriore passo fosse comprendere che non c'è da sottovalutare nessuna forma di maschilismo, non c'è da ridere di una "massaggiatrice" minorenne in un centro "estetico", o di una moglie fatta prostituire dal marito, solo perché non sono sul marciapiedi.
Comunque la vera questione è che manca assolutamente autoconsapevolezza ed un serio esame di coscienza degli uomini, della loro arroganza e del disprezzo verso le donne, in tutte le sue forme. Qui vengono a scrivere "povera Michaela", ma finche non ci vedere almeno in fin di vita, di compassione, con tutta la vostra sopraffazione quotidiana, non se ne vede...
Un abbraccio a Michaela.

Chiara e Tondo 13.10.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei esprimere la tutta la mia solidarieta' a questa povera ragazza vittima della nostra ipocrisia!
si perche' e a causa dell'ipocrisia che c'e' in questo paese vaticanizzato che i governi passati non hanno mai regolarizzato la prostituzione,il mestiere piu' antico del mondo che sempre e' esistito e sempre esistera'!
e allora...perche' non legalizzarlo e regolamentarlo in modo che non esistano piu' magnaccia come questi che hanno fatto del male a Michela (che dio li stramaledica)cosi che chi pratica questo mestiere venga tutelato come tutti i lavoratori e toglierle dalle strade senza dare piu' spettacoli indecenti?
vorrei anche dire grazie al blog di grillo perche' oggi questa ragazza ha un nome e una dignita'!

salvatore n., napoli Commentatore certificato 13.10.12 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono a conoscenza di circa MILLE BATTONE (quelle si!) di sesso prevalentemente MASCHILE che fanno il mestiere in 2 palazzi, pagate rigorosamente dagli ITALIANI, e si spostano in auto blu.
a nostre spese.
da SEMPRE.



Dal post precedente, a chi chiedeva: SII COERENTE E SCHIERATI DA LAICO CONTRO LA C H I ESA !!! Una illuminante risposta a cinque stelle:
"Si vede che non hai colto la priorità del M5S: la democrazia dal basso. Beppe non deve schierarsi contro nessuno ma deve limitarsi a portare in parlamento un numero consistente di deputati e senatori, cercando di promuovere cambiamenti della costituzione affinché sia possibile fare dei referendum su leggi di proposta popolare.
Questo sarebbe il maggior successo ottenibile dal M5S. Raggiunto il quale avremmo la possibilità di cambiare l'italia in linea con la coscienza media del popolo. Mettersi contro la ch iesa in modo netto significherebbe privarsi di un consistente numero di voti, necessari a realizzare quanto sopra descritto. Non avrebbe senso..."
Capito? Non ci si sbilancia, così i babbei che voteranno non potranno certo lamentarsi,
dopo, dato che non sanno nulla in anticipo di cosa si voglia fare con questa "democrazia dal basso"!
Non ci si sbilancia per prendere più voti possibile e poi si vedrà....Bella politica anche questa! Complimenti agli italiani che cascheranno come pere cotte anche questa volta!

Pino Disvezia 13.10.12 17:58| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

prossime conquiste dei cittadini (movimento 5 stelle):

Sicilia
Lazio
Lombardia
ITALIA!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.12 17:57| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

felicità vs piaceri

non è che in nome di usi e costumi possiamo continuare a giustificare tutto.... in talune realtà esisteva anche il cannibalismo... Occorre piuttosto evolvere al meglio.

La soluzione della prostituzione si trova nell'AFFETTIVITÀ.

Quando AMO qualcuno, non cerco altro, perchè la soddisfazione personale è nel perseguire la felicità e la completezza con quella persona.

INIZIATE A VIVERE UN'AFFETTIVITÀ MATURA...

La caratteristica dei piaceri è l'EFFIMERO, la felicità invece è il consolidarsi di una condizione interiore... "però richiede sacrifici?" Nell'amore i sacrifici rappresentano la REALIZZAZIONE DI SÈ ed "esso" ricompensa di GIOIA.

Nell'egoismo la persona diviene oggetto del DESIDERIO, nell'amore la persona diviene occasione di dono nel rispetto di se stessi.

Siete piccoli, ma crescerete: la vita insegna. C'è chi per la fruizione di un appagamento momentaneo ha distrutta la propria e quella altrui...

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 13.10.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento

OT
Tra poco Grillo a Paternò in diretta sul canale di Salvo http://www.ustream.tv/channel/salvomandara (CP)


Corriere della Sera: "Perché Grillo si spende -tantio- in Sicilia lanciando proclami che ricordano il movimento separatista di Finocchiaro."

Sì,sì...-tantio-,-tantio-...io capisco che i pennivendoli mantenuti di Stato della carta da culo "Il Corriere della Sera" si sono riempiti di figli con il QI di Martone...ma almeno sapere l'italiano...il minimo sindacale per un giornalista...

Ferruccio fai una buona volta outing 13.10.12 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Mihaela è stata CANNIBALIZZATA BUROCRATICAMENTE.
Vi domanderete cosa significa? E' semplice, quando arrivi in Italia perchè hai fame o perchè hai visto in televisione "italiani brava gente(!)" non hai i documenti o hai bisogno di un permesso di soggiorno e di un alloggio. L'alloggio costa come 6 mesi di lavoro ben retribuito in Romania AL MESE!! E tu non sapendo come pagare e non volendo tornare a casa cosa fai? Ti prostituisci e per strada chi trovi? Trovi i carabinieri che ti schedano e cominciano a dare un taglio al tuo carattere burocratico (ti mettono dei precedenti come prostituta) e inizia il ricatto del magnaccia che per darti un alloggio ti costringe a dargli tutti i soldi. Vai in una struttura dello Stato italiota e trovi aiuto? Ma manco per niente, trovi altri cannibalizzatori che sono interessati a te perchè così possono GIUSTIFICARE IL LORO STIPENDIO DI STATO di assistente sociale o ufficio per l'estero. E allora capisci in che Paese sei arrivata, sei cibo per il burocrate di turno e anche il carabiniere è niente altro che un burocrate perchè non si sogna minimamente di fare altro che schedarti. LETTERALMENTE TI DIVORANO BUROCRATICAMENTE, torni nel tuo Paese e ti trovi schedata, ti modificano i connotati burocratici, anzichè elevarti o aiutarti ad elevarti verso un percorso per il raggiungimento della cittadinanza ti "mangiano" nel senso burocratico. Ti mangiano burocraticamente e lasciano che la strada si divori il tuo corpo, così che quando torni nel tuo Paese (se viva perchè in questo caso non c'è stato ritorno) sei schedata come prostituta dall'interpol e sei vecchia per formare una famiglia e ti hanno rubato tutti i soldi. Gli unici che ce la fanno sono quelli che si sono organizzati per fregare l'indifferenza di questo Paese burocratico come ad esempio i cinesi. I cinesi formano un nucleo che si difende a testuggine, con una conformazione simile a quella dell'esercito romano, e si chiudono a riccio, condividono tutto cibo, lavoro, alloggio.

mario mario Commentatore certificato 13.10.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento

chi li ha metta i link dello streaming... grazie

Claudio G., Roma Commentatore certificato 13.10.12 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Malala Yousafzai, 14 anni, Pakistana, non voleva niente di piu' di quello che noi occidentali consideriamo una cosa normale e naturale: andare a scuola e imparare, vestire normalmente e costruirsi un futuro.

I Talebani l'hanno ferita con due colpi alla testa, a 14 anni, per aver osato affermare senza paura il suo desiderio di liberta'. Lo faceva dal suo blog dall'eta' di 11 anni.

I parrucconi del famigerato Premio Nobel hanno deciso quest'anno di affibiare all'Europa il premio per la pace, la giustificazione e' per gli Stati dell'Unione di non essersi scannati come sempre han fatto negli ultimi 60 e passa anni.

Persone come Malala Yousafzai dovrebbero ricevere il premio!

Persone comuni che fanno cose straordinarie dovrebbero ricevere il premio!

*****
Pakistan, fuori pericolo la 14enne ferita dai talebani.

Timori per danni al cervello.

Malala Yousafzai, la giovanissima attivista per i diritti umani colpita da un commando del Tehrek-e-Pakistan Taliban “è fuori pericolo”, ma resta in terapia intensiva.

L'attenzione però è concentrata sui danni al sistema neurovegetativo e al cervello causati da un proiettile.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/10/10/pakistan-fuori-pericolo-14enne-ferita-dai-talebani-timori-per-danni-al-cervello/379086/
*****
-----------------------------------------------

Questi sono i veri eroi da Premio Nobel Per La Pace!!!


quella scritta introduttiva al secondo 00:24 dove c'è una frase in riferimento ai presunti colpevoli che dice >, non mi va proprio giù. Stiamo attenti noi del Movimento 5 Stelle a diffondere messaggi apparentemente innocui ma che su alcune persone potrebbero suonare come una marcia militare a sfavore di probabili rumeni o cinesi o quant'altro che con queste cose non hanno nessuna relazione. Forza Movimento 5 Stelle!!!

ilario g., Crotone Commentatore certificato 13.10.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo gli ultimi sondaggi gli indecisi sono al 49%!!!...

Se sono indecisi è perchè sono definitivamente nauseati...

Se cambiano idea, e decidono di recarsi alle urne, lo faranno solo per votare M5S ovvio...mica perchè, come ai tempi della Democrazia Cristiana, decidono di turarsi il naso...

Quindi coraggio a tutti noi, continuiamo le nostre piccole o grandi battaglie che facciamo quotidianamente, e il cambiamento questa volta non ci sfuggirà.


emanuele c., Torino Commentatore certificato 13.10.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lettera43.it/economia/macro/in-spagna-sono-poveri-23-milioni-di-bimbi_4367567487.htm

lulù pensaci tu () Commentatore certificato 13.10.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre io con il mio nome e cognome e provenienza (al contrario di quanto leggo nei commenti, che si dichiarano simpatizzanti del M5S ma non hanno il coraggio di mettere il loro nome e cognome, hanno paura forse, di che? Male non fare paura non avere).Sono andata su GOOGLE ho cliccato Olanda Prostituzione e' mie uscito AMSTERDAM PROSTITUZIONE OLANDESE IN VETRINA, GLI ASPETTI POSITIVI ECC. ho letto e lo trovo molto civile, se avete tempo e voglia leggetelo. Non so perche' in ITALIA in maiuscolo perche' e'la mia PATRIA non si possa fare come in OLANDA (troppi interessi?)Cosa c'e' sotto che ci frena?Io lo so ma non vorrei andare all'inferno.

Anto Sist, Pordenone Commentatore certificato 13.10.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per ogni argomento trattato qui, i soliti vogliono sapere la posizione del mov.
improvvisamente si sono svegliati e vogliono sapere TUTTO e guai se non glielo dici!

Nino da palermo 13.10.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

possiamo fare i moralisti o gli struzzi, oppure scegliere
di affrontare il problema, molte di queste ragazze sono
costrette a prostituirsi altre lo fanno per scelta propria
legalizzando la prostituzione forse non si riuscirebbe a
risolvere il problema del tutto ma almeno regolarizzarlo
sarebbe già un passo avanti.
se esiste chi si prostituisce è altrettanto vero che esiste chi frequenta queste persone,magari molti di loro sono gli stessi che di fronte alle telecamere disprezzano le medesime.

sfolla teorie 13.10.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi riesce difficile parlare di qualcosa di cosìbestiale, di subumano, della violenza che si sfoga sulle donne, le vittime designate a prescindere da cosa facciano.....


http://digita.org/valentina-bruciata-viva-dallex-marito-video

harry haller Commentatore certificato 13.10.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Legalizzare la prostituzione con tanto di scontrino o ricevuta fiscale. Tariffe fisse senza sconti o bonus per i politici.

cocco bello (bulgneis), Bologna Commentatore certificato 13.10.12 17:19| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non so come Mihaela sia arrivata alla prostituzione, so pero'che un trattamento del genere andrebbe sicuramente riservato ai papponi o magnaccia vari che infestano le strade approfittandosi di queste ragazze.

La prostituzione e' vecchia come il mondo e nella stragrande maggioranza dei casi avviene con il consenso delle interessate. Scelte di vita che si possono condividere o meno ma questa e' la vita.

Non ho niente contro la prostituzione se non quando imposta con la forza su donne o uomini che non avrebbero mai e poi mai scelto quella strada se non appunto dietro coercizione.

Preferisco sapere il depravato appagato da una prostituta che ha scelto di propria volonta' quello stile di vita, che averlo in giro per le strade possibilmente intenzionato a soddisfare i propri bisogni su delle ragazze/i ignari delle sue intenzioni.

Dubito che ci sia la volonta' di stroncare queste cosidette tratte delle schiave del sesso. Se ci fosse, le pene per papponi e magnaccia sarebbero molto piu' severe.