Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola -Tolleranza zero per la violenza contro le donne - Anna Costanza Baldry

  • 750


Tolleranza zero per la violenza contro le donne
(10:00)
stalking_donne.jpg

pp_youtube.png

*** Enna alle 21, collegati alla ---> Diretta streaming ***

"Uno è vittima di stalking quando comincia a avere ansia e paura, non è il semplice ex che vuole cercare di riallacciare con te, e quindi vuole rivederti, fa parte questo della normalità, comincia a diventare stalking quando questo comportamento è proprio insistente, invalidante e quindi uno è costretto addirittura a cambiare le proprie abitudini di vita, cosa che più spesse accade è cambiare il numero di telefono, addirittura cambiare le abitudini, per esempio non puoi andare più in palestra, non puoi più uscire da sola, fare lo stesso percorso per andare a lavoro, a studio, a scuola, dove devi andare e questo comincia a creare problemi, cominci a avere paura, ti viene l’ansia. Questi sono i primi segnali per cui non è semplicemente un corteggiamento insistente." Anna Costanza Baldry

Il Passaparola di Anna Costanza Baldry, psicologa e membro dell'associazione Differenza Donna

Come si riconosce se uno è vittima di stalking? (espandi | comprimi)
"Ciao a tutti gli amici e amiche del blog di Beppe Grillo, sono Anna Costanza Boldri, sono psicologa, criminologa, faccio parte di un’associazione che si chiama Differenza Donna che a Roma gestisce i centri antiviolenza che sono posti dove si rivolgono le donne vittime di violenza, maltrattamenti, violenza sessuale, stalking e nello specifico mi occupo proprio dei casi di stalking, sono responsabile degli sportelli antistalking. Cos’è lo stalking?

Atti persecutori (espandi | comprimi)
Ovviamente non tutti i casi hanno questo epilogo drammatico e non bisogna farsi prendere dal panico, però sicuramente uno stalker che viene fermato dalla norma e dalla legge che hanno introdotto l’ammonimento che è come un cartellino giallo, il cartellino giallo che funzione ha? Quello di dire: “Guarda questo non va bene, questo comportamento non è conforme alla norma, devi smettere”.

Perché le donne non denunciano? (espandi | comprimi)
Un numero enorme e sappiamo che, purtroppo, è una punta di un iceberg, è vero che negli ultimi 10 anni sono aumentate le donne che chiedono aiuto, che fanno denuncia e che si rivolgono ai centri antiviolenza, ma sappiamo anche di quanto questi reati così come anche la violenza sessuale, purtroppo è un reato ancora molto poco denunciato sia per la paura delle ritorsioni, io non denuncio il mio ex perché cosa fa poi lui se scopre che l’ho denunciato? Si vendicherà ancora di più? Mi ammazzerà?

Speciale Sicilia: Oggi, martedì 23 ottobre, sarò a Niscemi alle 18 e a Gela alle 21.
Segui il tour in tempo reale su Facebook e Twitter!
C'è qualcosa che cambia

energia.jpg
I pescatore di Sciacca

legalita.jpg
Sostienici


Se questi sono gli uomini di Riccardo Iacona

"Italia 2012. La strage delle donne"

Potrebbero interessarti questi post:

La strage delle donne - Riccardo Iacona
L'altra metà del cielo
2.000 schiave sessuali in Italia

22 Ott 2012, 14:00 | Scrivi | Commenti (750) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 750


Tags: assistenza donne, beppegrillo-passaparola, differenza donna, ex fidanzati, passaparola, roma, stalker, stalking, violenza donne

Commenti

 

sono una delle tante donne che ha visto una madre perennemente con lividi e cicatrici addosso, che non sapeva come chiedere aiuto, che ha portato il peso addosso per anni, e che ancora fatica a sbarazzarsi di un pò di quello sporco da dosso, che quando sente un bimbo piangere ancora oggi va alla ricerca ella voce per capire se è in pericolo.
Sono orgogliosa di me, ce l'ho fatta da sola, ma con tante lacrime, e tanto tempo PERSO, che era il mio. Anni e leggi scritte a metà ci fanno solo capire che c'è una volontà di chi legifera di fare in modo che ci sia sempre scampo per chi deve pagare, così c'è "lavoro per tutti". Ma quel lavoro, è a discapito di chi ha diritto di vivere la propria vita, perciò fino a che non cambieranno le cose, e le pene in Italia saranno DAVVERO fatte rispettare al fine di disincentivare un qualcosa di aberrante, vorrei lanciare un messaggio:
a tutte quelle donne che
non sanno cosa fare quando un marito è violento,
che temono di non avere una vita migliore di quella che stanno vivendo,
che temono per la loro vita (giustamente) di fronte a smidollati che sentendosi indegni e piccoli, trovano la loro grandezza con un arma in mano o sollevando pugni,
che pensano di non potercela fare da sole...
RICORDATEVI che
siete donne
vi è stato dato il compito di portare in grembo una vita
avete dei figli (per chi ne ha) da proteggere, se non lo fate per voi, fatelo per loro, trovate la forza in loro
una vita migliore di quella che state vivendo c'è
AVETE DIRITTO DI VIVERE, AMARE, SORRIDERE

Annalisa Rover 15.07.16 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Lei è un'altra vittima della disinformazione. Se li legga i veri dati sulla
violenza:
http://www.centriantiviolenza.com/the_truth_archives/category/news/
poi nè riparliamo.

Miky 19.01.13 01:34| 
 |
Rispondi al commento

E tutti i soprusi che subiscono i padri separati vittime delle decisioni a senso unico dei Tribunali?

massimo 15.01.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento

IMPERO DEL BENE
Immaginiamo uno scenario in cui l'essere umano sia espressione del bene più grande possibile, dove teoria e prassi si identifichino, sotto le spinte della ragione e dell'amore.
Immaginiamo un interesse diffuso alla verità, al nostro massimo benessere.
Immaginiamo la pace come effetto della realizzazione delle soluzioni ai problemi reali della gente.
Immaginiamo la serenità di chi sa, avendone accettato i costi, di essere stato giusto e vero.

Immaginiamo un gigantesco passo in avanti delle nostre possibilità, i cui benefici siano prima di tutto a nostro vantaggio ed a vantaggio di tutto ciò che vive.

Immaginiamo il ruolo morale di una religione fondata sull'etica della verità effettiva dimostrata o dimostrabile.
Immaginiamo il ruolo di una politica al servizio dei popoli.
Immaginiamo la realizzazione della massima perfezione possibile dell'essere umano mediante l'emulazione del vero, del giusto e del bello.

Avremo immaginato l'impero del bene.

carmine felice 26.10.12 21:53| 
 |
Rispondi al commento

"siamo un passo avanti agli uomini come maturazione"

Secondo me dovremmo smetterla di fare considerazioni che alimentano la guerra tra uomini e donne, oltretutto considerazioni basate su opinioni personali e chiacchere da bar!

Puntiamo al rispetto reciproco (guardiamo avanti) e smettiamola di dire chi è più bravo. Lasciamo perdere le statistiche che sono facilmente manipolabili da chi detiene il dato (vedi a chi fa comodo la guerra uomo-donna)

Aldo 25.10.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe ti faccio i miei complimenti per il tuo programma elettorale, vorresti fare un sondaggio per eliminare i senatori a vita?
grazie e viva m5stelle

rosolino agricola 25.10.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci sono donne che non si amano che accettano tutto in nome dell'amore. Oltre che insegnare ai ragazzi il rispetto per le ragazze , dobbiamo insegnare alle donne ad amarsi, dobbiamo fargli capire che prendere schiaffi e sopportarlo non è sinonimo di amore. Quando un uomo ti colpisce ti butta in terra per gelosia, non pensare che ti stia amando, che fa questo perché "tiene a te". Spesso le donne si crogiolano negli amori impossibili, nel vittimismo nella sofferenza. Neppure quando finiscono in ospedale demordono e nonostante tutto non riescono a staccarsi da uomini violenti. Dicono che sono innamorate, e nascondono il loro vero problema. Il bisogno quasi irreale di essere vittima e complice di un pazzo. Sono donna e non sono una psicologa ma conosco la mente contorta delle donne conosco fino a che punto una donna possa sopportare. Ecco perché dico che la colpa non è sempre e solo del maschio, ma anche di coloro che scambiano la follia per amore. Poi naturalmente ci sono i pazzi che puntano una preda a caso e la uccidono. Una donna dovrebbe accorgersi da subito chi ha accanto. Diciamo sempre che noi donne siamo sensitive, siamo un passo avanti agli uomini come maturazione. Mettiamolo in atto allora questo nostro sesto senso e cerchiamo di i giusti nomi alle cose. Smettiamola di innamorarci di chi ci maltratta! Smettiamo di piangerci addosso e telefonare alle amiche. Fuggiamo da questi uomini e quando ci vogliono parlare per l'ultima volta, pentiti, piangenti...lasciamoli stare. Un mostro cambia volto facilmente quando vuole arrivare alla sua preda.

Roberta ., Firenze Commentatore certificato 24.10.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Faccio presente che ci sono milioni di uomini che hanno dovuto cambiare le proprie abitudini dopo un divorzio e/o separazione. Vivono nascosti nei sottoscala ed elemosinano ospitalita' a parenti o amici, mangiano alla caritas, non si fanno piu' vedere in giro dagli amici coi quali prima prendevano il caffe e commentavano le partite di calcio, perdono la salute, si ammalano di rettocolite ulcersosa, cambiano numero di cellulare per doversi vergognare . . . . e le istituzioni non fanno niente. E se provano a reclamare un po di giustizia, si deveono pure pagare il patrocinio legale. Assurdo!

Dario Albano 24.10.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo una famiglia consuma meno di due single. L'emancipazione femminile, giusta e sacrosanta, fa tanto comodo alle banche, alle corporation e all'economia. Ci avete mai pensato? Chi guadagna veramente dall'emancipazione femminile? Le grandi corporation che hanno raddoppiato la customer base! Ovviamente se donne e uomini si fanno la guerra, la famiglia va "a puttane", ma l'economia ne trae beneficio !

Aldo 24.10.12 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era un pezzo che non seguivo il blog e devo dire che la qualità dei commenti è scadente. Per le campagne sessiste poi state bene attenti che in questa materia l'uomo occidentale è la vera vittima di campagne d'odio senza pari e questa sara una delle cause della prossima estinzione della civilta occidentale. Le cose si risolvono con l'educazione fin dagli anni della scuola (che ovviamente non viene neanche presa in considerazione) e da una vita sociale che andrebbe recuperata invece di alimentare odi di razza sesso o specie. Capisco che siete in campagna elettorale e che i voti delle donne vi servono ma non alimentate odio inutile, per questo ci sono gia gli sciacalli dei media tradizionali. Un saluto da chi vive fuori dal vostro sistema di schiavizzazione.

Claudio Conti (iscritto dal 2005) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.12 23:34| 
 |
Rispondi al commento

cara signora??? Viviana
una donna di classe saprebbe scegliere un
linguaggio più elegante.
evidentemente Lei ha una forte origine popolare.
una vecchia zia lei sì aristocratica diceva sempre
che le persone rozze anche se colte erano pur
sempre figli di una rustica progenie!!
per quanto riguarda il mio considerarla omosessuale
forse sono stato indotto in errore quando in un
commento Lei parlando degli omosessuali ha scritto
fra parentesi IO per cui quello scritto si
prestava all'interpretazione.
comunque gli omosessuali appartengono ad un
mondo diverso dal mio e spero che prima o poi
la scienza troverà il sistema per curarli.
che ci devo fare li considero una irregolarità
o uno scherzo della natura.
educati saluti

zabaione0 23.10.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devo complimentare Suor Talebana per essersi ricordata di ascrivermi l'ennesimo reato. Secondo lei quindi non solo sarei

1) Appartenente ad una rete di trolls e detrattori
prezzolati del m5s

2) Un influencer al servizio dell'ultra liberismo

3) Amico dei Bilderbergs,delle banche,delle
multinazionali ecc.

4) Nemico della democrazia

5) Elogiatore di Ferrara(!)detrattore di Travaglio

6) Amico di Berlusconi,Casini,Fini,del governo
Monti e di tutta la corrotta classe politica
che ha portato il paese allo sfascio

7) Uno squadrista

ma finalmente anche


8) Uno che difende gli stalker e quelli che fanno
strage di donne.Uno che le donne le odia e non
le merita (marita?)

SOTTINTESO

Tutto ciò che - nelle esternazioni del reo - può contraddire le tesi dell'accusa, è totalmente ininfluente. Si tratta evidentemente di depistaggi
studiati ad hoc per evitare la condanna che gli compete per la sua patente trasgressione di uno dei pilastri fondamentali della nostra fede,che recita testualmente:
"Tutto ciò che dice,pensa, scrive e fa il nostro guru Casaleggio,compresi i suoi sogni e/o incubi,le sue visioni e i suoi silenzi mistici,è da considerarsi insindacabile in quanto dettato direttamente da Dio per il maggior bene del mondo. Metterne in dubbio la purezza e l'infallibilità,o semplicemente cercare una spiegazione per ciò che non si comprende è chiaro segno di mancanza di fede o orgoglio intellettuale,tipico di una mente
demoniaca".

ERGO appare del tutto legittimo considerare l'imputato responsabile di tutte le nefandezze che caratterizzano i nemici della vera religione,
e consegnarlo al rogo purificatore.

ERETICI SIETE AVVERTITI

(Ma...temo che la lista di proscrizione sia troppo breve,Suor Talebana, dovresti aggiornarla quotidianamente...)


francesco ., imperia Commentatore certificato 23.10.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per primo rispondo a Alessio Santi che non
autorizzo a darmi del tu.
Lei ha preso le difese della signora Viviana e
questo le fa onore. Lei la pensa in una maniera
circa le teorie scientifiche sui nostri cromosomi,
io non la penso come Lei.
io sono sempre di più convinto che la omosessualità
sia una malattia che prima o poi sarà curata.
per quanto il suo amico che per trenta anni ha
nascosto alla moglie la propria natura omosessuale
bè credo che quella donna doveva avere gli
occhi ben chiusi.
per quanto riguarda me ho da quarantasette anni
un menage felicissimo con mia moglie e Le
auguro di averlo altrettanto per così lungo tempo
quindi non corro pericoli di incontri extra
di qualsiasi tipo.
infine mi sento di dare un consiglio a Lei
e a tutti quelli che scrivono sul blog infiorando
le loro idee con turpiloqui molto offensivi
premesso che se scriviamo sul blog qualche
affinità con le idee di Grillo le abbiamo è
stupido e infantile usare il turpiloquio
gratuito e offensivo e prima o poi insistendo
mi costringerete ad azioni legali.

zabaione0 23.10.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bel post, ci voleva proprio in questo blog un post sul femminicidio, bravo beppe!

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 23.10.12 18:26| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma stò leggendo tanti post che non centrano nulla con l'argomento dello stalkin e violenza sulle donne stiamo in tema per favore.

roberto.c 23.10.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho paura... ho chiesto aiuto a tanti ma nessuno si è fatto sentire... c'è qualcuno che possa aiutarmi?

Simona Camera 23.10.12 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ohhh...mamma mia! Qualche anima buona se ha voglia o tempo, vuol essere così gentile da spiegarmi perchè tutta questa cattiveria fra noi?
Penso male io o forse qualche d'uno ci sta mettendo molto impegno a voler far scadere questo blog? non credo che possa ottenere molto, ma è un peccato, i problemi seri ci sono, di ogni genere, perchè non cerchiamo di risolverli anche nel nostro piccolo senza continuare a scrivere insulti? Se sbaglio chiedo scusa, ma faccio fatica a capire il perchè!

Raffaella L., Pavia Commentatore certificato 23.10.12 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve. Stamattina su La7 notizia: portantino ospedaliero violentava donne anestetizzate prima dell'intervento chirurgico. Non una ma TRE volte. Questo sfigato lavora ancora nell'ospedale pubblico come se nulla fosse, semplicemente non gli fanno piu' portare le donne in sala operatoria . Ma che zero tolerance ( banale vocabolo copiato da New York di anni e anni fa ) d'egitto? Saluti.

Ethan Levi 23.10.12 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre letto con interesse i commenti di Viviana, vorrei oggi farle una domanda; perchè da un po' di tempo nei, tuoi commenti, sempre interessanti, mescoli alcune parolacce che rovinano tutto? Un po' di classe non fa male anche in questo blog. Solo questo, ciao, un amico

attilio rossi Commentatore certificato 23.10.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento

@zabaione0

ma guarda, "sin da bambino correva appresso alle gonnelle"?
Ma i froci "li teneva a due passi dal culo", e certo che non gli venisse "la tentazione", come avrebbe potuto sopportare una tale scoperta, ma sei matto quelli sono "la minoranza" oh poveri sfigati??????
Ma la vera chicca e che chi ha "chiara" la propria sessualità, non ha mai paura dei gay, che gli frega, mica lo attraggono, e dunque perchè tenerli a distanza tanto non gli si rizzerebbe.....
Ed è quì che casca l'asino di tutti questi "presunti etero" che sono così SICURI di se che basta la vicinanza di un gay a farli tremare, e obbligarli a TENERLI LONTANO A DUE PASSI DAL CULO!
Altro che zabaione a te te ce vorrebbe una quintalata de fosforo, magari immessa per via anale, chissà che finalmente fai pace con te stesso? Oh in stò paese da Heghel a tutti gli intelettuali froci d'europa venivano a scoparsi gli italioti, presi, attratti da quella splendida euforia, schizzofrenia latina percui: oh quello che lo prende al culo sono io e però il frocio sei te"........?????????????????

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Formigoni su Twitter si sfoga contro i grillini - foto
Il governatore della Lombardia parla di smarrimento dei grillini e della sinistra


formigonigrillini.JPG

Per qualche utente Twitter si tratta di "delirio di onnipotenza". Roberto Formigoni, qualche ora fa ha twittato un messaggio davvero originale. Questa volta, il governatore della Lombardia ha messo nel mirino sinistra e grillini. A suo dire, le due forze sono ormai smarrite e sconcertate. Pensavano di vincere facile e invece sono in tilt. L'affermazione di Formigoni potrebbe, in un certo qual senso, accostarsi alla sinistra. Difficile però immaginare il Movimento 5 Stelle in tilt, visto quanto sta succede

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 23.10.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco come un argomento serio, una tragedia serissima, trattata in modo serio, può essere mandato in vacca da un pugno di idioti!!

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 23.10.12 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so se così rispondo anche a Leo, dico comunque come la vedo io, premesso che la violenza può essere anche psicologica, premesso che pure agli uomini capita di subire situazioni a dir poco vergognose da parte di certe donne, una violenza può essere, per me, anche una frase cattiva detta in un momento di rabbia dalla persona che volete bene,padre, madre, marito ecc, fa male, ma ci sta, nessuno ha l'aureola, non esageriamo. Quello che non tollero è chi, credendo così di essere più uomo picchia una donna, può darsi che lei lo meriti pure, ma tu sei un cretino. Detto questo, una persona che si fissa su un'altra tempestandola di telefonate, minacce,PEDINANDOLA, E TERRIBILE credetemi, un incubo, ma quella persona va curata, non minacciatela, anche se difficile, parlategli/le con calma utilizzare toni pacati, è un buon antidoto per evitare il peggio, se si risponde urlando e insultando si può ottenere purtroppo il peggio. Forse sono stata solo fortunata, ma per me ha funzionato.

Raffaella L., Pavia Commentatore certificato 23.10.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento

però avvolte le donne usano questi strumenti,queste leggi per togliere di casa il marito,e togliergli la possibilità di stare con i propri figli..
e anche vero che alle volte le donne vengono indotte ad accusare il marito,o addirittura cercano qualcuno da accusare per un delitto di questo tipo solo perché farlo e la moda del momento!
questo dovrebbe dirci che forse,non sempre la legge è usata per fare giustizia,e che alle volte chi amministra la giustizia e cieco e sordo e ascolta solo la parte che gli fa comodo sentire!
questo deve cambiare! non so come,ma deve cambiare la legge non può essere uno strumento di tortura verso gli innocenti!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 23.10.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Viviana o Viviano non so come devo chiamarti
mi sono sempre fatto una domanda: perchè gli
omosessuali maschi o femmine non cambiano il
nome dal maschile al femminile o viceversa?
sarebbe tutto più trasparente no?
tu mi definisci un poveretto bè io penso che
voi omosessuali siate i poveracci di questo
nostro tempo così confuso. siete una minoranza
e volete trattare alla pari con la maggioranza
e avete inventato la baggianata che ogni uomo
avrebbe un fondo di omosessualità perchè così
faceva comodo a qualche intellettuale dei miei
stivali anche lui omosessuale. per quanto mi
riguarda e penso riguardi la maggior parte
degli UOMINI sappi che già da tenerissima età
sono corso sempre dietro le gonnelle femminili
perchè sono nato così e sono fiero di essere
così. i tipi come voi li ho sempre emarginati
e cancellati dal mio pensiero. e adesso mi dirai
che sono un fascista perchè questo è il vostro
alibi quando non volete ragionare siete come
i preti che nascondono molte fregnacce dicendo
che bisogna avere fede. grazie, anche fra di loro
di omosessuali ce ne sono anche troppi.
per tornare all'argomento del blog io torno
a sostenere che le donne non sono tutte sante
e chi erano Eva Elena ecc ecc ecc?
anche tu hai scritto che le donne del sud
sono addestrate a mentire sin dalla più piccola
età e allora? io sarei il poveraccio ? senti
a me per l'età cominci a perdere di lucidità
curati.

zabaione0 23.10.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Formigoni su Twitter si sfoga contro i grillini - foto
Il governatore della Lombardia parla di smarrimento dei grillini e della sinistra

Per qualche utente Twitter si tratta di "delirio di onnipotenza". Roberto Formigoni, qualche ora fa ha twittato un messaggio davvero originale. Questa volta, il governatore della Lombardia ha messo nel mirino sinistra e grillini. A suo dire, le due forze sono ormai smarrite e sconcertate. Pensavano di vincere facile e invece sono in tilt. L'affermazione di Formigoni potrebbe, in un certo qual senso, accostarsi alla sinistra. Difficile però immaginare il Movimento 5 Stelle in tilt, visto quanto sta succedendo in Sicilia.


http://www.cadoinpiedi.it/2012/10/23/formigoni_su_twitter_si_sfoga_contro_i_grillini_-_foto.html

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.10.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Due croci e sarà Storia!

In alto a sinistra ci sono due simboli: gli unici con le stelle!
Una croce per la lista, una croce per il presidente e sarà Storia!

http://www.youtube.com/watch?v=FawNLXryV2M

DIFFONDETE...

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.10.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Cercare di reiterare fino a giungere all'epistemologia dei fatti reconditi,
potrebbe essere risolutore dei problemi relativamente al caso in oggetto.

(Odlaf.)

Nicola A. Commentatore certificato 23.10.12 11:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

come disse il conte mascetti (UGO TOGNAZZI) in italia ci sono piu' froci che donne forse aveva anche ragione basta un buco hahahah

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 23.10.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Anonymous ha colpito ancora e duramente...
1.3 Gb di documenti della polizia di stato in rete.
C'è da leggere e imparare!

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Violenza sulle donne - L'inferno di Valentina Pitzalis e la sua forza


http://www.youtube.com/watch?v=kGeFL51rltE&feature=related

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.10.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Ueh ma non sono più un commentatore certificato?
Volevo rimanere ANONYMOUS!

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti d'accordo che la violenza sulle donne è un atto criminoso...si dovrebbe fare di più...poco è stato fatto,le morti annunciate dopo svariate denunce ne sono la prova.....ma una domanda me la pongo e vorrei che fosse motivo di riflessione....qual'è il limite oltre il quale un rapporto di coppia diventa insano?io litigo spesso con mia moglie,anche con diverbi accesi,a volte ho anche dormito per protesta sul divano,ci facciamo i dispetti....ma alla fine siamo una coppia,condividiamo molte cose,ridiamo tanto,e massimo un giorno senza parlarci non ce la facciamo a stare....allora penso che se in un rapporto si rompono gli equilibri quello che prima era normale diventa insano....insopportabile....non so se riesco a trasmettere quello che intendo.....

leo c., roma Commentatore certificato 23.10.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La tempesta economica e sociale che stiamo vivendo è il frutto avvelenato di una non visione della vita e dei suoi significati, che non terminerà fino a quando l’uomo non si convincerà di approdare ad una dimensione diversa ove scoprirà altri valori da collocare al centro del proprio interesse.

E’ forte il desiderio di aprire una stagione nuova…. una stagione di Piena Luce…. un salto qualitativo che mandi in soffitta gli attuali politicanti-praticanti-professionisti, alcuni di essi giunti addirittura alla quinta legislatura e che di conseguenza detengono il potere-regime politico ormai da troppi anni. ……

sicuramente c’è necessità di uomini e donne comuni… semplici… umili… liberi e di buoni costumi che con il loro entusiasmo e i loro ideali, con impegno e intelligenza, siano in grado di contribuire nel cambiare in meglio il nostro Paese.

La “democrazia” è giunta al termine… questo regime basato sulla materialità sta fallendo. Dobbiamo trovare una forma diversa di gestire gli interessi del popolo.

Risolutezza e fedeltà all’ideale, dimostrando equilibrio e saggezza, senza fare uso frettoloso ed impulsivo del libero arbitrio;
lottare e combattere sempre, in difesa della GIUSTIZIA e della LIBERTA’…. con impegno, sofferenza, obbedienza e umiltà, per vincere questo sistema politico definito “democrazia”.

Nella consapevolezza che la Giustizia coordina e districa il Caos, distribuendo tutto con ordine, armonia ed esattezza…… e che in essa si comprendono e si sintetizzano tutti gli altri concetti tanto cari a tutti di Libertà, Uguaglianza, Solidarietà, Tolleranza, Verità… che costituiscano gli ingredienti dell'Uomo nell’esser giusto e perfetto…che, con fermezza di spirito e tenerezza di cuore, non potrà che esprimere giudizi basati sull'Equità e sul Giusto Mezzo, facendo uso dei piatti della bilancia della Giustizia che si chiamano SEVERITA' e CLEMENZA.

Quindi, non è più concesso tergiversare…… GIUSTIZIA deve essere fatta Vincere o Morire

sandro sbolci 23.10.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento

L'ARCHIVIO SEGRETO DELLA POLIZIA SUI NO-TAV
PUBBLICATO DA ANONYMOUS

scaricabile qui:
http://bayfiles.com/file/oJRx/TrtnNI/PWN-pack001%28NOTAV%29.zip

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il delinquente che compie violenza non ha sesso, la violenza deve essere condannata sia negli uomini che nelle donne. Mi dispiace ma è la dura e cruda verità.

Francesco Perli 23.10.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA – Paolo Villaggio fa lo show in tv e dice: “L‘Italia è un Paese di merda“. Il fu Fantozzi non usa mezzi termini e critica a tutto spiano l’Italia durante “Storie”, programma di Vero Tv.

Dopo che ieri Elsa Fornero ha attaccato nuovamente i giovani definendoli “choosy”, anche Paolo Villaggio si unisce al coro e dice: “Voi giovani avete il vizio di dire che siete infelici, di credervi delle vittime, di incolpare la nostra generazione o i politici. Dopo la guerra, in quindici anni l’Italia è diventata la quarta potenza economica mondiale. Oggi sta franando tutto, è colpa vostra. Sto iniziando a credere che siamo più felici noi vecchi che voi giovani. (…) L’Italia è un Paese di merda. Uno deve per forza soffrire come un cane, Monicelli si è buttato giù, ha avuto un grande coraggio, da ammirare”.

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 23.10.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento

la mia mente è ferma di fronte a questo problema, non mi suggerisce nulla, eppure sono una donna resto inerme, e allora mi dico:forse perchè sono nata in una famiglia con tre fratelli e un padre splendidi?

maria t., potenza Commentatore certificato 23.10.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli uomini che non denunciano lo stalkin non lo fanno perché SANNO DI NON ESSERE IN PERICOLO, non ne va della loro INCOLUMITA', nella generalità dei casi. Gli stronzi che continuano a parlare della ragazza che incinta che ha buttato l'acido in faccia al ragazzo che l'aveva abbandonata immagino lottino tutti i giorni per la tutela economica delle ragazze madri. Immagino anche che sappiano che pare proprio che lui, un ultras del Brescia che era ben noto alla polizia, non si limitasse a "parole" quando litigavano, pare. E io non la sto giustificando, ma piantiamola di ascoltare maschietti isterici e imbecilli che giudicano il caso di una donna che comunque aveva subito delle violenze, quando loro sono pronti a uccidere se gli graffi la macchina...Questi senzapalle bravi a vedere la vittima negli uomini che alzano le mani, nei poveri stupratori che non avevano figa gratis a loro disposizione, provino magari a farsi curare. Provino cosa vuol dire subire DAVVERO violenza, poi ne riparliamo.

Chiara e Tondo 23.10.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera alla trasmissione "Quinta Colonna" di Paolo Del Debbio l'argomento era Renzi e Grillo.
La puntata però è stata particolarmente monotematica; per ben 3 ore si è parlato del momento di gloria che Beppe Grillo e Matteo Renzi stanno vivendo in questo periodo storico, con i classici interventi dalle piazze, con gli ospiti in studio e una serie di spezzoni dei comizi che in questi giorni Grillo sta tenendo in Sicilia.
Ovviamenti Renzi ne è uscito meglio di Grillo (repetita iuvant: chissà cosa si saranno detti l'ebetino di Firenze e Berlusconi ad Arcore nel dicembre del 2010 ?). Penso che ormai tutti l'abbiamo capito!

Si è molto parlato dei retroscena più oscuri del Movimento 5 Stelle, sono intervenuti diversi (cosidetti) ex appartenenti al movimento che hanno parlato di poca democrazia all’interno del Movimento e in alcuni casi affermando anche di esserne stati buttati fuori per aver espresso delle idee differenti da quelli del leader. E' intervento anche uno che ha dichiarato di essere un elettore del movimento ma che praticamente non ha detto nulla. Ma non è finita qui, perché le telecamere di Rete4 sono arrivate fino a Genova, dove i giornalisti hanno intervistato i concittadini del comico, che non sono stati affatti teneri con lui. Addirittura è stata mostrata la villa in cui Grillo risiederebbe, sulla cima di una collina nel quartiere di Sant’Ilario, non senza sottolineare il lusso della residenza e la presenza di una serie di domestiche al suo interno.
La trasmissione si è chiusa poi con un servizio in cui Rosanna Sferrazza, agghindata agghiacciantemente con delle banane al collo e pronta per attraversare il Tevere a nuoto, ha proposto una parodia del Movimento 5 Stelle.
Questo è solo un anticipo di quello che succederà al movimento se riesce ad entrare in Parlamento.

Au revoir.


@viviana v.

Misogino? No mia cara OMOSESSUALE....
E in quanto tale in questo paese di merda molto vicino agli abusi rivolti contro il "femminile" e le donne, ahimè.
Se mi avessi letto anche in passato, sapresti che sono anni che sostengo sul Blog e che ho ribadito più volte, che la condizione degli omosessuali (la mia), migliorerebbe notevolmente in questa nazione, allo stesso modo di quella femminile, in quanto strettamente legate dall'apprezzamento di quella parte "femminile", psicologica: Animus & Anima, mistica: Yin & Yang, etc. che vi contraddistingue e ci contraddistingue e che sarebbe bene che anche voi comprendeste appartenere a tutti maschi e femmine. Questa prerogativa assoluta di un femminile solo delle donne é quello che contesto agli stereotipi meridionali, di cui ti pregherei di prendere atto, conoscendo da vicino la realtà femminile pugliese, calabrese, campana, siciliana e lucana. Chiedi a queste donne che tipo di "rapporti" intrattengono con i loro maschi, chiedigli se é vero che usano farli fessi e coglioni per poi poter fare quello che vogliono. Se denunciare L'IPOCRISIA che si cela dietro agli stereotipi italioti, ancora protratti dalle donne meridionali e riportati in migliaia di saggi, solo per i loro miseri specifici interessi, su cui appoggiano poi tutte le violenze proprio nei confronti delle donne. Con questo non mi sognerei nemmeno per un secondo di deresponsabilizzare i maschi (non gli uomini) dalla loro incapacità a diventare uomini, ma di rimanere dei perenni MAMMONI, pericolosi a 360°, in quanto anche incapaci di assumersi la propria omosessualità.
Poi rabbrividisco ai discorsi dei "padri" divorziati, che vivrebbero delle TRAGEDIE per colpa delle loro mogli, ma dobbiamo ammettere che l'ignoranza e quei stereotipi della donna brava mamma sono stantii e molto spesso fasulli ahimè?
Un motivo ci sarà se i maschi di questo paese faticano ad accettare la loro omosessualità, la loro parte femminile, non si tratta di colpe ma di educazione.

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE NE DEBBONO ANDAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 23.10.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

nel loro vocabolario alla voce antipolitica si legge:metodo che tende ad impedire il latrocinio legalizzato e non.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 23.10.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

nel loro vocabolario alla voce qualunquista si legge:persona che pretende giustizia ed equità.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 23.10.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento

corruzione internazionale,l'"eccellenza" del made in italy" viene esportata in tutto il mondo....complimenti a Scajola,Pozzessere e Paolo graziano.....con il vostro operato avete contribuito grazie al know how perfezionato nel tempo ad essere i primi nel settore della corruzione.

leo c., roma Commentatore certificato 23.10.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Girano in Italia MILIONI di donne che hanno subito le peggiori violenze. Chi scrive che "la violenza non ha sesso" dovrebbe ricevere a casa la visita degli assistenti sociali. Proprio non c'è speranza su questi discorsi, e non c'è speranza proprio perché gli uomini non hanno nessuna voglia di farsi un esame di coscienza. E non è che non conoscano i dati, è non è che non lo sappiano che MUORE una donna ogni due giorni, è che siete dei senzapalle e avete la FACCIA DI MERDA di continuare a comportarvi come le vittime foste voi. Davvero non c'è speranza. Tra uomini maschilisti e donne cretine che non hanno nemmeno le capacità intellettive per leggere la realta, non resta speranza..

Chiara e Tondo 23.10.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

I VECCHI HANNO ROVINATO L'ITALIA

A CASA I POLITICI NONNETTI


Paolo Villaggio fa lo show in tv e dice: “L‘Italia è un Paese di merda”

Signor Paolo rispetto molto la sua carriera però il debito pubblico che avete lasciato sulle spalle dei giovani è il frutto di voi vecchi che avete vissuto sopra le vostre possibilità e oggi vi godete la pensione che i giovani non vedranno mai…..
Cari vecchi in Italia si stava bene perché con i trucchi del debito si faceva andare avanti tutto… i giovani oggi anche con una laurea sono disoccupati e vivono il un mondo di merda che i vecchi hanno creato… Se la colpa è dei giovani perché non prendono in mano il loro futuro e l’Italia perché non cominciamo a liberare le poltrone in parlamento dai vecchi della politica? Liberiamo i posti di lavoro occupati dai vecchi che vanno in pensione a 75 anni? La verità che i giovani sono tristi perché in Italia governano i vecchi e tutti coloro che vanno in tv e fanno le i rimproveri in età di pensione.

Domenico Greco 23.10.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

il principio da cui bisogna partire per organizzare la nostra esisenza,ormai è uno solo:sono stanco di esistere SOLO per consentire ad una minoranza di ladri di fare la bella vita.la vita dei miei figli vale quanto quella dei figli della fornero e della cancellieri.loro la pensano diversamente quindi sono solo dei nemici da cui debbo difendermi.ci proverò col m5s.se non dovesse funzionare,va bene qualsiasi mezzo ma,non intendo sacrificare i miei figli per il bene dei loro.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 23.10.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

per quanto vale il mio commento, sono d'accordo per la non violenza sulle donne,tranne che sulla fornero.
buona giornata

Simone S. Commentatore certificato 23.10.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

I consiglieri del Lazio prendono ancora lo stipendio e il rimborso chilometrico
Uno spreco senza fine, nonostante il Consiglio sia stato sciolto trenta giorni fa

Ben 70 consiglieri dell'era Polverini, continuano ad incassare nove mila euro al mese di stipendio per stare a casa. Già, il Consiglio è sciolto da 30 giorni, ma gli stipendi però ci sono tutti. E neppure tirati al minimo.

Ai nove mila euro infatti vanno aggiunti infatti 3.503 euro di diaria per la presenza in aula (quale?), il contributo per il rapporto con gli elettori che consta di 2.090 euro al mese e, ciliegina sulla torta, il rimborso chilometrico per raggiungere l'aula. Attualmente chiusa.

http://www.cadoinpiedi.it/2012/10/23/i_consiglieri_del_lazio_prendono_ancora_lo_stipendio_e_il_rimborso_chilometrico.html
------------------------------------------------

La "rivoluzione" di Silvio: torna Forza Italia
Soddisfatta la Santanchè: si riparte dallo spirito del ’94
Le parole di Daniela Santanchè trovano spazio su La Stampa: "Esco da una riunione con il presidente rafforzata nella mia convinzione che il Pdl è finito. Si torna a Forza Italia e allo spirito del '94", spiega l'ex sottosegretaria dopo aver lasciato villa San Martino dove ieri ha incontrato l'ex premier.

Il piano di Silvio è quello di scomporre il Popolo della libertà in diverse liste. Ci sarà Forza Italia, appunto, una componente della destra, cioè gli ex An che tornerebbero ad unirsi alla Destra di Storace, e poi altre liste civiche. Tra queste una si dovrebbe chiamare "L'Italia che lavora" composta da imprenditori e artigiani. Tutti insieme queste realtà politiche e della società civile dovranno stringere un patto elettorale e fronteggiare il centro-sinistra. Questa, dunque, è la nuova idea del Cavaliere pronto ad accogliere anche Casini e a convincere gli ex An La Russa e Gasparri

http://www.cadoinpiedi.it/2012/10/23/la_rivoluzione_di_silvio_torna_forza_italia.html#anchor
-----------------------------------------

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.10.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

La donna deve lavorare? per meriti!

L’insicurezza, scarsi meriti pratici e l’emotività non sono sgraditi nel mondo del lavoro per questo le donne hanno maggiori problemi per trovare un posto. Utilizzano le crociate della violenza sulle donne per il secondo fine dell’emancipazione attraverso scappatoie di quote rosa e scuse varie. Studiate e cercate di essere sicure di voi con merito come la Margaret Thatcher e vedrete che il lavoro lo troverete…

Gino da Bari 23.10.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

stalking: leggesi e dicesi molestie telefoniche.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Per migliorare questa società
trasformata in un immondezzaio da un
branco di ignoranti che ci derubano
di tutto al solo scopo di dimostrare
quanto sono furbi, è sufficiente che
vadano al potere le persone che
producono ricchezza, i semplici e gli
onesti.
Per ottenere questo "miracolo", non
servono le ideologie, i partiti, i
contafavole e i talk show creati per
aiutare i giornalai di regime a
diffondere notizie false e tendenziose.
Serve solo una cosa semplicissima e
cioè che tutti partecipino
attivamente alla vita del Paese.
I mezzi per conseguire lo scopo sono
pochi e gratuiti: la democrazia
diretta, con la quale i cittadini
sono anche legislatori; le banche
cooperative, dove i clienti sono
anche azionisti e le fabbriche
autogestiti, in cui i lavoratori sono
anche imprenditori.
Come si vede, si tratta di una
rivoluzione culturale, per la cui
realizzazione occorre lo sforzo dei
singoli e dell'intera società per
ottenere un salto di qualità
dell'uomo insipiens, che ancor oggi
predomina su questo pianeta.

alessandro c., lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


La violenza non ha sesso smettiamola di fare i populisti ignoranti..

Per qualche voto in più o per fare carriera le giovani donne costruiscono le loro crociate per fare aumentare le quote rosa nei concorsi e in parlamento.. Care donne le cose ve le dovete guadagnare con il merito e non con la persuasione..

Laura Celona 23.10.12 10:48| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

On line i segreti della polizia
di Carola Frediani

Nella notte gli attivisti informatici di Anonymous sono entrati nel database riservato e nelle mail interne delle
forze dell'ordine. Svelati centinaia di documenti, tra cui quelli sui No Tav e sugli agenti infiltrati tra i manifestanti

E poi ancora c'è un documento di protesta inviato dal Siap, Sindacato italiano appartenenti polizia, segreteria provinciale di Torino, al ministro degli Interni Anna Maria Cancellieri e al capo della Polizia Antonio Manganelli, in cui i rappresentanti degli agenti esprimono scoramento, rabbia e frustrazione per la gestione non abbastanza ferma dell'ordine pubblico a Chiomonte, chiedendo «di chiudere l'abusivo campeggio».

E poi «in Valle come a Torino, vanno vietate le manifestazioni, di un pseudo movimento che non ha alcuna intenzione di prendere le distanze da chi pratica la violenza gratuita a discapito dell'ordine e della sicurezza pubblica». Tra i materiali pubblicati ce ne sono diversi dedicati al tema degli agenti sotto copertura, infiltrati e provocatori. In particolare un documento senza titolo ufficiale e autore apparente, ma il cui file è nominato solo "agente-provocatore", scritto presumibilmente da un giurista, esamina la posizione legale dei poliziotti sotto copertura nel momento in cui attivamente prendano parte ad azioni illecite.

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/on-line-i-segreti-della-polizia/2193420//1

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.10.12 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'eri sono stato a un comizio di Beppe. Speravo che avesse imparato la lezione dopo la battuta infelice sulla mafia di qualche mese fa, ma vedo di no.
"La mafia non è più qui, ce l'avete mandata al Nord, nella Lombardia di Formigoni", ha detto.

LA MAFIA NON E PIU QUI ? MA TI SEI BEVUTO IL CERVELLO , BEPPE?

Io sono siciliano e credo che dovresti smetterla con le batttute idiote per compiacere o de-responsabilizzare i siciliani.

Innanzitutto i boss mafiosi qui sono quelli che hanno il controllo del territorio e sono piu potenti e importanti dei politici. Irridere e strapazzare i politici come fai tu Beppe è facile.
Per cari, fai benissimo, ma la mafia qui sta sopra la politica, che praticamente è impotente. La gente a cui parli sono gli stessi che a suo tempo votavano Cuffaro e Lombardo per un piatto di lenticchie.
In Sicilia c'è chi ha provato a fare politica onestamente ma si è scontrato con questa realtà.

Così come nello stato c'è chi tutti i giorni sacrifica la propria vita per fare la lotta alla mafia. E sarebbe ora di finirla con le battute idiote e di cominciare a rispettarli invece di fare stupidi paragoni.
Se la mafia è così forte è perchè coloro a cui parli nei comizi ( o la maggioranza) vende il proprio voto. E' opportunista.
Anche se capisco che questo è meno facile dirlo in un comizio in Sicilia perchè strappa meno applausi,vero ?
Queste cose non le dici. In compenso però lo stato (compreso chi rischia la vita tutti i giorni per contrastare questo schifo) lo denigri tutti i giorni. Tanto quello è facile..l'applauso è assicurato..
E ti consiglio di stare attento a chi metti in lista in Sicilia.
L'opportunismo è nel DNA siciliano
E vedrai che comunque (purtroppo) il M5S prenderà meno voti che nel resto d'Italia.

PS: è una parola sul Pool antimafia di Palermo sotto assedio quirinalizio?

O devi compiacere i pecorai di borgata che ti applaudono quando spernacchi i poltici e poi incensano Messina Denaro?
Mi sa che la Sicilia la conosci poco, Beppe..

Giuliano Vigliata 23.10.12 10:45| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

strano che nessuno abbia detto che le primarie del pd con quadruplo turno al palo della cuccagna, votanti che sappiano ballare la galoppa e saper rispondere esattamente a tre domande sul "grande libro della salamella",
contributo di 35 euro e due pacchetti di sigarette.....SONO UNA BUFFONATA!

leo c., roma Commentatore certificato 23.10.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ULTIMO DEGLI ITALIANI

E' incredibile assistere alle invettive dei partiti e dei sindacati contro Beppe Grillo.
C'è chi lo chiama qualunquista,populista altri fascista.
Ieri un sindacalista ha affermato che non affiderebbe mai il paese nelle mani di un comico miliardario.
I giornalai di destra e di sinistra fanno a gara per sbeffeggiarlo e per mettere in rilievo le incongruenze e i disaccordi degli appartenenti al movimento.
Ma chi può veramente definirsi Italiano?
Chi può affermare di aver lottato per migliorare la qualità della vita degli Italiani?
I sindacati hanno davvero lottato per i lavoratori oppure li hanno usati come mezzo per ricattare gli imprenditori?
Lo sanno gli Italiani che gli scioperi rientrano solo se l'imprenditore paga il sindacato o il sindacalista?
Lottano forse per il bene del paese parlamentari ed assessori che alimentano la corruzione e gli sprechi della spesa pubblica?
Forse sono i bersani,i casini o gli alfano i salvatori della patria o le varie minetti elette per il merito del lato b?
E' forse Finmeccanica che da lavoro a migliaia di persone mentre produce armi che ne uccidono milioni con il benestare dei partiti e della chiesa o è l'Ilva di Taranto che salva i Pugliesi dalla disoccupazione mentre ammazza intere famiglie?
Chi si prodiga per questa nazione,il governo tecnico figlio di un gene malato che vorrebbe guarire la nazione col bisturi?
Ci vuole un 'maledetto' comico in questo paese per parlare di raccolta differenziata ed energie alternative?
In questa nazione di santi,ipocriti e bigotti il comico deve fare il comico e non può nemmeno essere ricco.
E' inammissibile che i suoi spettacoli facciano il pienone a pagamento e che addirittura paghi le tasse sui suoi leciti guadagni.
Non andate ai suoi spettacoli e non leggete i suoi libri niente vi toglie dalle tasche ma guardate in fondo alla vostra coscienza e chiedetevi cosa fate davvero per la nazione e allora capirete che Grillo è l'ultimo degli Italiani.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 23.10.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Tolleranza zero per la violenza.

Davide G., Milano/Bari Commentatore certificato 23.10.12 10:41| 
 |
Rispondi al commento

servo (destino mio e del nick) unOsa inqualificabile "lista" di proscrizione della vivarelli (minuscolo intenzionale) contenente presunti misogini stalker.

A parte l'umorismo involontario della suddetta (ma in lei è tutto involontario) la faccenda si commenta da se per le sue implicazioni in caso persone così avessero anche una briciola di potere.

Il fatto poi che ci sia io nella lista fa davvero cascare le braccia. Il motivo: ho scritto che è una Talebana coi paraocchi, interviene a pera...per mezzo di imboscate e insulta chi le pare fornita evidentemente di un lasciapassare speciale. Ho avuto in questo blog fruttuosi input con e da donne, ho sempre tentato di ragionare e non ho MAI abbandonato il filo del discorso, anche con elementi velenosissimi: se c'era uno straccio di sostanza ho tentato di entrarci.


Squadra anti-crotali

Allahu Akbar :DD


LA VIOLENZA NON HA SESSO

Non confondere la violenza sulle donne con l'emancipazione femminile che sono due cose diverse.. non fatene un cavallo di battaglia populista per raggiungere secondi fini.. La violenza è una cosa brutta che fanno gli uomini ma anche le donne! Ti ricordi di quella ragazza che ha sfigurato il suo ex ragazzo con l'acido? Sai quanti uomini sono vittima di stalking però non denunciano perché si vergognano essendo il sesso forte per lo stereotipo popolare? anche le donne sanno fare violenza.. forse anche peggio degli uomini..

Francesco Perli 23.10.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

OGGI
Parte il redditometro con internet e telefonia, anche per i minori

http://www.informarexresistere.fr/2012/10/21/parte-il-redditometro-con-internet-e-telefonia-anche-per-i-minori/#axzz2A0dkjLGh


Il redditometro, più volte annunciato nei mesi scorsi, partirà dall’analisi delle spese compiute per internet e telefono. Dal 23 ottobre i dati telefonici e di internet di tutti gli Italiani dovranno essere trasmessi all’Agenzia delle entrate.

Il direttore dell’Agenzia Attilio Befera ha firmato infatti il 6 settembre scorso il provvedimento di acquisizione definitiva dei dati telefonici e di internet che rende obbligatorie, a carico di tutti gli operatori telefonici, mobili e fissi, di tutti gli internet service provider anche wi fi, e di tutti i rivenditori di traffico telefonico, l’obbligo di comunicare tutte le informazioni relative agli abbonati: contratti, consumi e credito telefonico, attraverso internet, all’Agenzia delle entrate.

Fino a oggi l’Agenzia richiedeva esclusivamente i dati delle imprese, mentre il nuovo provvedimento comprende anche le utenze domestiche e personali quindi anche quelle dei soggetti minori.

Il tutto si reggerà sul sistema informatico Entratel gestito dall’Agenzia delle entrate.

Con qualche dubbio però.

Il garante Privacy ha dato, a più riprese, alcuni consigli all’Agenzia delle entrate in merito all’utilizzo del sistema informatico Entratel, che costituisce e costituirà la base di comunicazione dei dati di milioni di italiani.

In particolare il Garante privacy ad aprile di quest’anno aveva avvertito l’Agenzie delle entrate sui rischi per i cittadini della trasmissione e conservazione di dati personali mediante il sistema Entratel.


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.10.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Va detto, a proposito dei due casi su dieci in cui lo stalker è donna, che le modalità (e gli esiti) dello stalking sono diversi. In questi casi non si tratta quasi mai (sono casi rarissimi) di molestie di tipo sessuale e non ho mai visto un caso che finisse in violenza fisica. Non si tratta solo di differenze "quantitative", uomini e donne SONO DIVERSI e le differenze le pagano amaramente le donne. Questo per dire che il lavoro di autoanalisi maschile è ben lungi dall'essere cominciato.
Aggiungo che personalmente a me sul "cartellino giallo" introdotto dalla recente normativa, restano molti dubbi. Rispecchia un atteggiamento ammonitore e paternalistico e, soprattutto, si è rivelato spesso un'arma a doppio taglio. Quando lo stalker è davvero "feroce", rischia di scatenare la sua peggiore violenza proprio nel lasso di tempo tra l'ammonimento e la querela, quando si sente più in trappola ma è ancora libero. A mio avviso questa legge non tutela sufficientemente le donne, né legalmente né (soprattutto!) dal punto di vista dell'incolumità fisica. E' stato fatto in un certo senso il gioco delle varie assistenti sociali/psicologhe cui polizia e carabinieri indirizzano subito le vittime di stalking. Che ricevono assistenza, ma finiscono con l'essere poi controllate più del carnefice al quale rimane un ampio spazio di manovra. In pratica, si controlla che la donna non cerchi di vendicarsi da sola, ma non la si tutela fino in fondo, e lo si fa anche in nome della finta credenza che lo stalking non sia ben definibile o distinguibile da una semplice insistenza (mentre non è così, come è qui ben stato spiegato - si parla di stalking quando c'è controllo e assillo), e che al criminale vada sempre data la possibilità di fermarsi, quasi che prima di picchiare e/o uccidere/stuprare non avesse commesso alcun reato. Le vittime dello stalking, anche le tantissime che riescono a rimanere incolumi, sanno che è un'esperienza che - purtroppo - non si cancella mai.

Chiara e Tondo 23.10.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le Donne sono un dono meraviglioso;
danno la vita e l'amore.
Portano la vita dentro di sè dandoci il più grande messaggio di umanità;
ma sono in pericolo.

Non sono solo vittime di violenze, ma sono vittime costanti di mascolinizzazione:
costrette a diventare iene nel mondo del lavoro, nella società, nella competizione dimenticano la dolcezza e la compassione....trasformandosi in mutazioni obrobriose quali santanchè, brambilla, iervolino, polverini, o mussolini.

Vittime dei giornali e dei media,
vittime del loro corpo socialmente prostituito,
di un immagine sculettante assegnatele,
lottano
e
non capiscono perchè devono svuotare il loro cervello,
il loro stomaco,
per riempire il loro seno o le loro labbra.

Costrette dalla nascita, dai giochi, dalle norme,
imprigionate in un immagine,
carcerate da sempre.

Naturalmente nate per prendersi cura dell'altro,
per preoccursi non solo di loro,
si perdono nella società dell'ansia.

L'uomo è perso,
è vuoto;
e l'unica possibilità per l'umanità è la scintilla che portano dentro le donne.

roberto p., genova Commentatore certificato 23.10.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strano che nessuno questa mattina abbia fatto riferimento allo sgombero giustissimo da parte del sindaco di Mira nei confronti di alcune famiglie di extracomunitari che avevano occupato delle case comunali, avrei il piacere di sapere che sistemazione hanno avuto quantomeno i 4 bambini.
I commenti a dopo.
Cordialità

Totò A., Milano Commentatore certificato 23.10.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento

I ragazzi di Anonymous hanno messo in rete le mail della polizia riguardanti la schedatura dei no-tav.
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/on-line-i-segreti-della-polizia/2193420?ref=HREC1-4

Fran cesco 23.10.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia del fruttarolo...

Donna.

Donna, non sei soltanto l' opera di Dio,
ma anche degli uomini, che sempre
ti fanno bella con i loro cuori.

I poeti ti tessono una rete
con fili di dorate fantasie;
i pittori danno alla tua forma
sempre nuova immoralità.

Il mare dona le sue perle,
le miniere il loro oro,
i giardini d' estate i loro fiori
per adornarti, per coprirti,
per renderti sempre più preziosa.

Il desiderio del cuore degli uomini
ha steso la sua gloria
sulla tua giovinezza.
Per metà sei donna, e per metà sei sogno.

Rabindranath Tagore.

Dedicata a tutte le donne...Barbara.

er fruttarolo Commentatore certificato 23.10.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA....

Pepp' a quaglia e' passato alle minacce...AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH...

Sto buffone ha scritto che mi vuole raddrizzare....AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH....

Buffone ma quanto sei ridicolo con le tue dabbenaggini...:)))))))))))))))))))))))

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 23.10.12 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera dopo aver assistito lo scempio mediatico, ho capito una cosa.

Solo il ritrono degli anni di piombo e BR ci daranno speranza di liberarci dalla merda.

Alex . Commentatore certificato 23.10.12 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo più di 20anni di insozzaggio mentale mediatico che ha stravolto e ribaltato ogni valore sociale, etico, morale, umano, era inevitabile che il raccolto non potesse essere altro che frutti MARCI!!!
Donne, Uomini, Bambini, Animali, Ambiente...
non c'è un settore, una categoria che non abbia subito l'aggressione marciscente di questo sistema.
Se non si riprogramma Tutto velocemente, Recuperando i Valori Svenduti per quattro denari saremo destinati a finire nei rifiuti e al massimo potremo servire a concimare...

Sarebbe da Insegnare già dall'asilo che :

"Anche per gli Umani è Arrivato il Tempo del RECUPERO...
di TUTTE LE COSE SANE DI UNA VOLTA"!!!

anib roma Commentatore certificato 23.10.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento

siamo alle comiche , qualsiasi cosa faccia il M5S per la casta è sbagliato .le dimissioni in bianco ogni 6 mesi per i candidati in Sicilia sono incostituzionali lo dice il radicale Matteo Mecacci.
http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/movimento-5-stelle-dimissioni-bianco-sicilia-grillo-1374762/
A pensarci una certa coerenza c'è: in un paese di ladri se fai l'onesto sei incostituzionale!

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Wow ieri sera sulle tv fantoccio italiane c'era un vero e proprio dibattito su Beppe. E stamattina accendo il tv e ancora tutti a parlare di Beppe...
(ps. ma la Moretti portavoce del PD è per caso Casini al femminile??? hanno lo stesso modo di esprimersi!!! Bleah!

Una chicca bellissima da non perdere: D'Alema baffetto furbetto 3 anni fa diceva di Renzi: Matteo è come quel ciclista che parte sulla pista...bisogna vedere se riuscirà a battere il record... baci e abbracci e leccatine varie!!

Oggi che ne dice D'Alema?? tutto e il contrario di tutto, come ha fatto finora la politca italiana...SENZA PERO' FARE MAI NULLA DI CONCRETO PER L'ITALIA SE NON DEPREDARLA DELLA SUA DIGNITA'!

Ma manca ancora poco....la paura gli si legge negli occhi!!

FORZA 5 STELLE!!!

Giacomo E. Commentatore certificato 23.10.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento

OT dalla Sicilia

Appena sbarcata ho cominciato a prendere la temperatura per le intenzioni di voto....
I vari partiti (bastardi) qua usano la tecnica sottile.
Vi elenco le bugie:
I ragazzi del m5s sono dei pazzi.... Dei grillini pazzi
Non votate Beppe Grillo, non si è mai visto un comico in politica.
Tu sei grillina perciò parli in questo modo( questo me lo ha detto un parente.... Grrrr)

Azioni per comprarsi il voto:
- donazioni di carte di credito prepagate fino a 10 mila euro.
- cene e feste a base di pesce
- il solito posto fisso
- compravendita voto per 50 euro

C'è bisogno di fare un inchiesta giornalistica.... Che i 'pazzi grillini' di organizzino...
Informare, denunciare, scoprire gli altarini e sputtanare.....
Bisogna svestire il re e lasciarlo in mutande.
Ciao
Ps: non siate tristi ma incazzati!!!
Pps: benché le forze in campo abbiano tantissimi mezzi (soldi) per contrastare il m5s, molti siciliani sono oramai svegli e arrabbiati. Qua o la va o la spacca.

daniela s., parigi Commentatore certificato 23.10.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GIORNALE DI CONFINDUSTRIA (IL SOLE 24 ORE)IRONIZZA SU GRILLO IN SICILIA.

Un giornale che vive di finanziamento pubblico, quindi anche mio, non può e non deve dire che molte persone che seguono Grillo non conoscono il MoVimento 5 Stelle perchè la colpa, se la gente non lo conosce, e non conosce la verità sulla politica italiana, è anche dei giornalisti che non scrivono oppure la scrivono a modo loro.

Il 2013 si avvicina!

Salvo Pa Commentatore certificato 23.10.12 09:33| 
 |
Rispondi al commento

La donna e' la possibilita' della razza umana di riprodursi.

Regala all'uomo, nel senso di maschio, l' occasione per potere continuare a vivere anche dopo la sua morte per mezzo dei propri discendenti.

La donna lavora, si occupa dei figli per la maggior parte del tempo, sempre meno spesso fa da mangiare ma e' comprensibile visto che non ha ancora ricevuto il dono dell'ubiquita'.

La donna da' un'dentita' ed uno scopo nella vita all'uomo, anche in una societa' cosi' complicata.

Talvolta con la donna ci si litiga, ci si separa ma sono normali incidenti di percorso.

Per queste e per tante altre cose, grandi e piccole, credo che la donna sia meritevole di rispetto, sempre.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 23.10.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Processo grandi rischi...7 condannati a 6 anni...tutti meravigliati...condanna incomprensibile....ora se questi grandi luminari sono meravigliati di questa condannata,giudicata incomprensibile dagli accusati allora c'è da chiedersi, se è vero che i terremoti non si possono prevedere a che cosa serve la commissione grandi rischi?perchè viene consultata e quale peso hanno le loro decisioni sul piano della prevenzione?.
Allora tanto vale rivolgersi ad un Chiromante..ci costa di meno e stiamo alle capacità di preveggenza, senza tanti uffici e ufficetti e senza tanti luminari a libro paga..fermo restando che se la presero con giampolo giuliani...reo di aver affermato con la comparazione dei propri dati e studi un possibile evento sismisco potente nei giorni precedenti l'evento..invitando la gente a mettersi al sicuro!..salvo poi essere denunciato per procurato allarme!..
Quindi con profonda delusione, questi esperti ci dicono che nessuno si prenderà più la briga di esporsi in questa attività!......bene...sono contento di questa decisione....vorrà dire che risparmiamo un sacco di soldi e ciascuno valuterà il rischio personalmente..almeno se sbagliamo sarà solo colpa n/s---

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.10.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Faccio una lista dei 'barbari' di questo blog,
quelli che difendono gli stalker e chi fa strage di donne, quelli che le donne le odiano e proprio non le maritano

Giuseppe
Zabaione0
Michele s
Giupy
Antonio Cataldi
Cesuratori prezzolati...
Cetto La Qualunque
Bruno Bassi
Jan
Robertino Venturi
L'osservatore..
Francesco di Imperia..

Mi pare che i misogini ieri sera arrivassero a frotte ma per fortuna molti sono stati bannati
Con gente così non saremo mai un paese civile
Lo dico con molta tristezza

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 23.10.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buondì blog!!
OT
Sono arrivata in Sicilia...

Il 26 Ottobre conto andare a vedere Beppe Grillo a Caltanissetta
Sarò con la web cam, e caricherò il video su youtube.
Intervisterò(se vorranno) i candidati e Beppe. Essendo l'ultimo giorno del tour spero avere a disposizione più tempo per fare un bel video.
Vorrei raccogliere domande sul blog da fare ai candidati e a Beppe... dal web alla vita reale....
Ma rispondere pure nei sottocommenti.
Ciao a tutti

daniela s., parigi Commentatore certificato 23.10.12 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a causa di un clone ho rifatto la mail e l'ho provata nei post precedenti,e con mia enorme sorpresa ho notato che anche dopo 24 ore dal nuovo post c'è chi ancora posta e sono tutti non certificati,percè postare dopo due giorni cose inutili quando c'è un nuovo post?sono a decine,tanti mai letti,pero' ieri oreste mi costringeva a certificarmi.

sfolla teorie 23.10.12 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPERA O...

Nessun Dorma - L. Pavarotti - ... Principessa, nella tua fredda stanza guardi le stelle che tremano d'amore e di speranza...

Fornero: "Sono avvilita che venga negato il diritto di parola".

Sapesse quanto lo siamo noi a furia di sentire le solite balordaggini.

Se ritiene che chi ascolta con rispetto debba subire le sperimentazioni di chi non si rende conto della inapplicabilità oggettiva delle proprie nozioni tecniche, allora deve accettare le critiche di chi sa perfettamente che tali soluzioni sono più dannose del male che dovrebbero curare... in perfetto stile narcotrafficonano.

Dopo il fiasco tecnico è bene tornare alle botte elettorali.

SPEAR.

By GFD


Se il fornitore evade, l’Iva la paga il cliente

Prima di detrarre l’Iva, l’imprenditore deve verificare che il fornitore di beni o servizi l’abbia effettivamente versata.
Perché se così non è, scatta il reato di frode fiscale. È quel che si è visto contestare dall’agenzia delle Entrate un imprenditore veronese (in compagnia di altre centinaia di contribuenti in Italia, con richieste spesso milionarie) che ha avuto il torto nel 2007 – quindi ben prima dell’entrata in vigore della legge 134/2012 che sancisce la solidarietà fiscale tra appaltatore e subappaltatore, ossia se il secondo non paga l’Iva tocca al primo – di detrarre “al buio”.

Cioè senza controllare che il fornitore abbia effettivamente versato l’imposta. E nell’accertamento si legge che il «committente partecipa, peraltro mediante sostanziali violazioni alla normativa, a una frode tributaria, traendone indiscutibili vantaggi competitivi». Tradotto: caro imprenditore, non potevi non sapere che il fornitore l’Iva non la pagava.
Con tanti saluti ai principi fondamentali del diritto.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.10.12 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe auspicabile una campagna a favore dell'ascolto della RADIO .

almeno le immagini che uno si crea nella mente sono in percentuale piu' alta di produzione propria .


un'inizio di cervello a km 0

wiwa la parre 23.10.12 08:52| 
 |
Rispondi al commento

La ministra avrebbe fatto meglio a dire " cari ragazzi e ragazze andate per le strade del bel paese e ...prostituitevi. E' la più bella delle professioni libere, vi divertite e vi pagano, soprattutto quei politici che rubano stipendi d'oro senza fare un cazzo dalla mattina alla sera. Hanno tutto il tempo di dedicarsi a trovare puttane e puttani , e di pagarli anche bene! Vi ho dato una bella dritta? Vero? Firmato LA MINISTRA CON UN NEURONE DI PASSAGGIO!

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 23.10.12 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Pare che il nuovo partito di Berlusconi si chiamera' FRATELLI D'ITALIA.

Pazienza. Dopo avere rinunciato ad esclamare FORZA ITALIA, rinuncero' anche a cantare l'inno nazionale.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 23.10.12 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rilassiamoci prima di partire per la guerra

http://www.youtube.com/watch?v=-lwJPD_TZwM

Paolo Robino 23.10.12 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici dopo aver bevuto una quantità esagerata di birre e con l'insonnia che non smette di affligermi, sono costretto a rompere le palle al blog con le mie considerazioni irrazionali. Perdonatemi e seguitemi !
Vivo in un film? O sono tanti film? Più cerco film divertenti e più mi ritrovo in film dell'ORRORE. Si passa dai seriosi film polizieschi a serie FRANKESTEIN, fino a serie spazzatura .
Mentre i BARONI dei partiti continuano imperterriti a difendere i loro privilegi , abbiamo una ministra del lavoro che straparla a vanvera, dice stupidaggini da ….(non riesco a definire)..La cosa buffa è che straparla senza aver bevuto un goccio !
Non riesco a proseguire, e mi chiedo: ma noi cittadini italiani come KAZZO abbiamo fatto ad avere una serie di personaggi INQUALIFICABILI che fanno i MINISTRI?

Se fossi un giovane, laureato o no, dopo aver ascoltato la trama del film dell'orrore di serie zeta descritto da una signora che fa la ministra, sarei già su un treno o su un aereo . Prima avrei preso una freccetta e l'avrei lanciata sulla mappa del mondo , con la bianchettatura della penisola. Affinché , neppure per sbaglio, la freccetta non potesse finire su quella parte del mediterraneo sconvolta da menti assurde!

Neppure un film di fantascienza può spegare ciò che si dice e quello che riescono a legiferare!

E neppure un lentissimo film surrealista potrebbe darci un filo per capire in ke kazzo di paese viviamo.

SONO SCONVOLTO! Ho il vuoto nella testa....

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 23.10.12 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


............................da quando è uscita la legge dal 2009 a oggi, nel 2012, di migliaia di casi sia di querele che di veri e propri arresti che poi non tutti finiscono con condanne ...............................................

Il riconoscimento , nel contesto penale , di pratiche ( sempre esistite ?) , da arginare , in quanto colpiscono il tessuto societario fin dalla base : , LE SINGOLE PERSONE CON I PRORI INTERESSI PARTICOLARI ;
---- mi sorprende quanto quest'ultima affermazione ,NEL CONTESTO ATTUALE , mi rimandi; sicuramente anche a chi legge : ad ''immagini'' NEGATIVE in tal senso , mentre nella pratica (REALTA') , ancora oggi!!!, tutti godiamo dei risultati magnifici degli interessamenti PARTICOLARI delle singole persone . (wedi Beppe)

lo Stalking , come il mobbing & C. sono delle attivita' che alcuni perseguono , senza percepire il grado di malvagita' ìnsito nelle azioni che attuano :perche' e' ''di moda''o spinto dalla compagnia ,o piu' gettonata :soldi ecc.. --- nel caso stolking , la persecuzione e' uno a uno ,( ma coinvolge inevitabilmente il corollario relazionale delle persone coinvolte , )---
ESISTONO persone che utilizzano i comportamenti caratterizzanti queste pratiche , in modo scientifico e come armi , con risultati non indifferenti (!!!hainoi!!!perche' la diffidenza permane alle persone ed a pizzichi di Autorita') .

Alcune caratteristiche proprie delle Azioni che caratterizzano la fattispecie sono anche i comportamenti-azioni 'apparentemente' LECITI ma comunque iprontati ALLO SCOPO , come anche i comportamenti-azioni OMISSIVI .

Concludo con la definizione ( del MOBBING) del rappresentante ed esperto della materia , di una delle piu' attive associazioni , contro le forme di persecuzione , qui' descritte


............una situazione LAVORATIVA di conflittualita' SISTEMATICA ,persistente ed in costante progresso in cui una o piu' persone vengono fatte oggetto di azioni ad alto contenuto PERSECUTORIO da parte di uno o p

wiwa la parre 23.10.12 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie mille per il lavoro che svolgete! quando credi di accarezzare o ricambiare il bene e però vedi che graffi -anche l' uomo è sensibile!; e in un certo senso questo graffio si affila in proporzione alla sensibilità graffiata a sua volta (incluso per la stessa percepzione innata in donne o soggettiva, e maggior ragione quando è oggettiva!)- allora è meglio smettere di -purtroppo ormai quando lo è per l'altra, lo è!- "graffiare"! In biblioteca una ragazza si siede con una mini che si vede tutto e m'avvicino per dirle che...ma lei si aspettava un avance e per non dirgli davanti le amiche cosa fosse il chiederle di uscire per dirglierlo in privato le causò un certo pregiudizio! mentre in cambio, quando ragazze ti rimprendono "alzati i pantaloni" quando ti sei chinato senza pensarci...se però le rispondi "anche tu vai scollata!"...ovvero si nota una certa imposizione qui! o un non considerare la sensibilità dell'altro! e si intende che a effetti pratici il Diritto deve funzionare! e filosoficamente stare sempre dalla parte delle vittime! in definitiva l' ideale sarebbe "un' educazione cortese!" un' inclinarsi a favore della donna e non credere in una chimerica uguaglianza! ammetto che due messaggi o indirette o che una ragazza si sieda in chiesa a lato tuo produsca certa sensibilità anche nell' uomo, o messaggi o critiche o piangerti per un bacio non datogli...Bisogna contare anche che ragazze famose reagiscono -o devono reagire- con timori improvvisi, cambi di umore -paranoie del mondo dello spettacolo che si rifugiano sempre nel loro boia- che una persona sensibile incluso crede che ci sia un' amicizia ma che per ragioni sociali -faziosità del glamour- vengono stroncate -poi la ragazza ti richiama...- a seconda dell' opportunismo! In ogni caso ringrazio questo l'avoro d' informazione per qualcosa alieno dall' educazione familiare domestica: 50% donna e 50 uomo. Meglio non graffiare lasciar stare, reciprocamente, ma il contesto di provenienza non può scavalcarsi

robert aceti 23.10.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento


Fornero: "Giovani, non siate troppo esigenti"
Contestata, lascia un incontro: "Sono avvilita"

Contestare in piazza il ministro del lavoro è cosa giusta e buona!

Fornero dai le tue dimissioni

Laura Celona 23.10.12 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che la forza sia con noi.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.10.12 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Non siamo la prima forza del paese,siamo l'unica forza del paese.....

leo c., roma Commentatore certificato 23.10.12 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA FORNERO CHIEDA SCUSA... A TUTTI QUEI GIOVANI PRECARI CHE LAVORANO PER 500,00 EURO AL MESE SENZA VEDERE MAI LA PENSIONE

"Giovani, non siate troppo esigenti"
Ministro delle pari opportunità e lavoro

In questo ultimo periodo si parla tanto dei giovani schiavizzati dagli imprenditori del callcenter, relegati come le batterie di polli con contratti precari ai limiti della decenza da 450 euro al mese. L’alto turn over, possibile a queste condizioni di sfruttamento legalizzato, giovani da pollaio, rappresenta una caratteristica purtroppo di molte piccole, medie e grandi imprese.
Giovani da sfruttare sottoposti a contratti atipici, il famigerato contratto di collaborazione, che simboleggia la precarietà, in sostanza, lo sfruttamento di milioni di giovani, o probabilmente purtroppo è più esatto il termine sudditi, in quanto come lavoratori sono privati di buona parte dei diritti spettanti a un cittadino-lavoratore. Al governo non piace la presenza di molti giovani che rimangono fino a tarda età sui libri universitari perché non possono essere facilmente sfruttabili dal sistema lavorativo flessibile di coffeindustria e delle banche carbonare che vedono nel giovane un lavoratore da sacrificare sull’altare del dio danaro.

"Il lavoro rende liberi"
Campo di concentramento di Auschwitz

Domenico Greco 23.10.12 08:12| 
 |
Rispondi al commento

chissa' perche' le emergenze avvengono tutte e ridosso delle elezioni e sono cicliche , e' proprio in questi momenti che bisogna rimanere lucidi .
C'e' l'emergenza immigrazione , c'e' l'emergenza pedofilia, c'e' l'emergenza femminicidio, c'e' l'emergenza stupri, c'e' l'emergenza furti in ville. Il problema delle emergenze e' la statistica.. quando si va a vedere i numeri ci si accorge che quello che cambia e' solo la percezione del problema ma le statistiche rimangono immutate anno dopo anno. Le leggi speciali finiscono per aggravare i problemi (vedi quelle varate dalla lega) quel che serve e' semplicemente APPLICARE le leggi che ci sono (vedi quella sullo stalking) poi se capita il pazzo o il balordo che sia uomo, donna, bambino o cane c'e' poco da fare.

Condoglianze alla famiglia della 17enne

g. torquemada (), bolzano Commentatore certificato 23.10.12 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le televisioni ormai non sanno come arginare il MoVimento,più non si vuole avere a che fare con loro e più siamo in prima,seconda e terza serata.....ci insultano,ci deridono,fanno il verso....veramente una trasmissione comica quella di Del Debbio,non l'avevo mai vista....mi sa che le colonne gli sono cadute in testa visto il modo di condurre....che ridicolo!Ma da retequattro che ti puoi aspettare....."facete facete,facete pure",ne riparliamo a fine mese......

leo c., roma Commentatore certificato 23.10.12 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post non l'ho nemmeno letto.
Mi è bastato leggere il titolo.
Tolleranza zero è una parola che usano i fascisti.
In Italia c'è così poca Libertà che si sentiva proprio la mancanza di leggi ancor più severe contro lo stalking. Stronzate degne di una involuzione totale della cultura giuridica. Chissà che non siano proprio queste assurdità ad aver ridotto i maschi ad una banda di psicopatici esauriti?

giuseppe 23.10.12 07:52| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il futuro Vi aspetta.... :(

''L'aumento della tassa automobilistica regionale si e' reso necessario - ha spiegato Manneschi - a seguito dei recenti provvedimenti del governo che hanno reso inesigibili i crediti erariali non superiori ai 30 euro.

Questo comporta una decurtazione delle risorse a disposizione della Regione, e si e' inoltre ritenuto opportuno ritoccare alcuni importi per non incentivare l'evasione''.


http://www.asca.it/newsregioni-Toscana__bollo_auto_piu__caro_in_base_a_potenza_auto-1209703-.html
-------------------------------------
Ovvero non siamo capaci di recuperare i crediti...così vi aumentiamo i debiti.....
facciamo prima!!!
che furbizia......

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.10.12 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Da anarchopedia
Secondo una ricerca della Harvard University,per le donne tra i 15 e i 44 anni la violenza è la prima causa di morte e di invalidità.In molti paesi lo stupro,la violenza coniugale,la prostituzione,le mutilazioni genitali,l'aborto selettivo ecc. sono tutte pratiche comuni
In India,ogni anno sono migliaia le donne bruciate vive dai mariti:8.000 nel 2007. Nel 2009 i casi di tortura e violenza domestica 'denunciati' sono stati 76.000.
Anche i "civilissimi" Stati Uniti non sfuggono alla violenza di genere: secondo un recente rapporto del Dipartimento di giustizia,la violenza contro le donne sarebbe in costante aumento. Il Sondaggio Nazionale sulle Vittime del Crimine stima che nel 2007 ci siano stati almeno 248.300 stupri (in aumento del 25% rispetto al 2005).La violenza domestica è aumentata del 42%
Nel 2006,da una indagine telefonica l'ISTAT segnava:
Le donne sopra i 16 anni che dichiarano di esser state vittime di violenza, fisica o sessuale, almeno una volta nella vita sono 6 milioni e 743 mila, cioè il 31,9% della popolazione femminile; considerando il solo stupro di ha un milione di donne
Il 14% delle donne è stata oggetto di violenze da parte del partner,il rimanente 24,7% (violenze provenienti da conoscenti o estranei,fisiche e sessuali)
Il 93% delle violenze perpetrate dal coniuge non viene denunciata; la percentuale sale al 96% se l'autore non è il partner. Al 2004 il 91,6% degli stupri, in base a dati ISTAT, non è segnalata alle autorità.
Il 94% degli stupri avviene in famiglia o ad opera di conoscenti. Gli stupri da parte di stranieri è del 3% in famiglia e del 10% fuori.Viene così smitizzata l'idea razzista, diffusa da certi giornali o partiti che gli stupri partano da extracomunitari.

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 23.10.12 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie rete 4. Da ieri sera 50.000 voti in piu per il m5s.
Siete unici !!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.12 07:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giornata tranquilla ieri:

arrestato un vescovo che guidava ubriaco:
fedele al motto pane al pane, vino al vescovo....

padre madre e figlia muoiono per funghi velenosi:
quando si dice porire di fame.....

pisapia, il cuore mi dice vendola, ma ascoltero tutti:
certo che se ascolta vendola, la supercazzola con la zeppola....

bersani: mi sento in un'ottima posizione!
è arrivato in fondo al tunnel, davanti al precipizio....

allarme a taranto, tumoti in aumento:
smettessero di fumare sul lavoro....

fornero ai giovai; non fate gli schizzinosi!
giusto, menate un ministro qualsiasi....

pensioni: la fornero, dopo le contestazioni:
non mi lascio intimorire!
grida mentre scappa protetta dalla scorta....

Terremoto: Bersani, giustizia faccia il suo corso ma anche la ricostruzione
non ho capito, bersanetto....
i giudici devono fare anche i muratori?

Usa-Russia:
Duma denuncia violazioni diritti umani da parte degli Stati Uniti.
lo scrivono i tre giornalisti russi ancora vivi....

Lazio, Polverini: "Difficile votare nel 2012".
tranquilla, impiastro, non ti voteranno manco nel 2013....

ma oggi è un'altro giorno, magari succede qualcosa di meno noioso....

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 23.10.12 07:21| 
 |
Rispondi al commento

PER BEPPE E CASALEGGIO :: IERI A QUINTA COLONNA ANNO TRASMESSO UN FILMATO CON UNA SIGNORA CHE ESIBIVA UN "DOCUMENTO RICERCA" SUL SINDACO DI MIRA VENEZIA , SE NON RICORDO MALE IL QUALE NON SI E ABBASSATO LO STIPENDIO COME PROMESSO QUESTO E QUANTO AVREBBE ESIBITO ...CONTROLLATE!! RIVEDETE LA TRASMISSIONE TRAMITE VIDEOMEDIASET! CONGOO.

marino g., vicenza Commentatore certificato 23.10.12 06:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici
uno dei problemi enormi che si dovrebbe affrontare
è quello della esistenza di questi sindacati in
Italia.
per me come sono strutturati non servono a niente
perchè loro non difendono gli interessi dei
lavoratori in quanto organizzazioni politiche.
hanno creato la casta dei sindacalisti che
girano dappertutto senza costrutto come le mosche
avendo acquisito il privilegio di non lavorare
o di lavorare pochissimo.
essi sono una palla al piede per la costruzione
di un futuro migliore per il nostro paese e
dovrebbero essere molto riformati.
PRATICAMENTE VIVONO ALLA SCUSA DI CRISTO!!!!!!!!

zabaione0 23.10.12 02:55| 
 |
Rispondi al commento

Il manuale del Confessore:
http://www.utopia.it/MANUALE_DEI_CONFESSORI_come_fare_il_sesso_e_come_non_fare_il_sesso.pdf

Questo viene detto:
"R. 1 Deve, internamente, non acconsentire al piacere venereo, qualunque sia la violenza esterna che su lei si compie: se no, peccherebbe mortalmente.
R. 2 Ella deve difendersi con tutte le sue forze,… in guisa però di non uccidere né di mutilare gravemente l'aggressore, perché la vita e i principali membri del corpo valgono in questo caso più dell'onore, che nella donna qui non è altro che materialmente offeso.
R. 3 Se ella spera di poter essere soccorsa, deve gridare e invocare l'opera altrui, imperocché se ella non resiste… parrebbe ch'essa acconsentisse. E meglio sarebbe mille volte morire, piuttosto che piegare di fronte a questo pericolo. Una giovane, ridotta a queste strette, temendo di poter acconsentire al piacere delle sensazioni veneree, deve gridare, anche con evidente pericolo della propria vita; in tal caso ella sarà una martire della castità."....

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 23.10.12 02:02| 
 |
Rispondi al commento

LA QUINTA ESSENZA DEL DEGRADO UMANO

L'informazione italiana è la causa della fine di questo paese!
Stasera una sola trasmissione ha racchiuso:
Faziosità
Ignoranza
Superficialità
Immoralità
Ingenuità
Stato di ebrezza
Cialtroneria
Curva Fiesole
Peggio gioventù pensante
Prostituzione UMANA!
Deriva dei continenti

Mi sento una merda assoluta!
Stasera ho avuto la conferma totale del perché non mi son mai avvicinato alla politica e ai miei diritti di cittadino!

La nostra informazione è la quinta essenza della degenerazione umana!

Eppure si chiedono perché il MS5 raggiunge il 21%!,nonostante i loro salotti di inciviltà intellettuale...
..Bastava solamente tirar fuori dal guscio, chi fino a ieri aveva dentro di se tutte le risposte, ma non ha mai avuto un esorcista che gliele tirasse fuori!
Beppe e Il nostro MV5 sta raccogliendo quelle richieste.
Quelle di un mondo diverso da quello visto sul 4!

Ma loro fanno parlare vecchi saggi e giovani idrofobi esaltati!
Gente come quel baffone ignorante,che di colorato ha solamente le sue mutande VIOLA,come del resto il suo sindaco, colui che dovrebbe guidare questo paese.
Non stava neanche in piedi, aveva appena finito di pisciare gli ettolitri di vino che si era sgolato durante la giornata!
Persone che hanno i cervelli oramai in pensione,e che fanno politica ancora con la bandiera issata!

Pensano ancora che le percentuali siano solo fumo.
Poverini loro!
Non di certo gli Italiani che si stanno risvegliando da quel coma televisivo,indotto da emittenti che di storico non avranno più neanche il numero sul telecomando!

Sarà dura ma la battaglia è appena cominciata.
Questa informazione verrà spazzata via,è la soddisfazione sarà addirittura doppia!

Loro continueranno a DIVIDERE!

Noi ad AGGREGARE!!

Le percentuali forse scenderanno di nuovo al 15%
Non importa!
L'importante è che chi ha conosciuto il MS5 anche solamente "in una piazza", quando andrà a votare,si guarderà in giro, e solo allora si rendera conto di non avere scelta!

alex r., torino Commentatore certificato 23.10.12 01:55| 
 |
Rispondi al commento

uno stalker non ha sesso.
E' un malato/a cullato dalla nostra societa' perbenista e ipocrita.
Un disadattato/a in cerca del suo posto al sole.
Una zekka.
Insetto parassita senza nerbo.
Uomo o donna non porta risposte.Perche' l'altro non esiste.
Lo stalker esiste solo per se' stesso e per le luci della ribalta.DEL SUO MISERO EGO.

mary dg 23.10.12 01:51| 
 |
Rispondi al commento

IERI SERA E' AVVENUTO QUELLO CHE AVEVO PREVISTO:
SIA L'INFEDELE SIA PORTA A PORTA HANNO COMINCIATO
A DEDICARE QUALCHE MINUTO AL MOVIMENTO.
QUESTO SIGNIFICA CHE NON DOBBIAMO ESSERE ANSIOSI
IN QUANTO IL TEMPO STA LAVORANDO A FAVORE DEL MOVIMENTO E ANCHE SE DICONO DELLE SCIOCCHEZZE
ESSE DEVONO ESSERE CONTESTATE CON FORZA.
HO LETTO CHE SULLA QUATTRO UN RAPPRESENTANTE
DEL MOVIMENTO NON HA SAPUTO DIFENDERLO E QUESTO
E' UN PROBLEMA PERCHE' QUANDO NON SI DIFENDE
UNA IDEA COME SE SI DOVESSE DIFENDERE I PROPRI
FIGLI VUOL DIRE CHE IN FONDO NON SI CREDE MOLTO
IN QUELL'IDEA!!! ALLORA OCCHIO ALLA SELEZIONE
DEI RAPPRESENTANTI CHE DOVRANNO SCENDERE NEL
CIRCO AD AFFRONTARE I LUPI DOVRANNO ESSERE TIGRI.

zabaione0 23.10.12 01:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusatemi, ma a che serve specificare il reato di femminicidio? Esiste già l'omicidio. La donna vale più dell'uomo? Chi uccide, uccide pensando: ora uccido una femmina? O piuttosto è un omicidio e basta?
Non riesco a capire mi sembra un discorso del tutto inutile.
Bisognerebbe tacere e avere rispetto del dolore dell,e famiglie.

Luigi Fabozzi 23.10.12 01:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma secondo voi le donne sono tutte sante?
molte volte chi se non loro aizzano nel maschio
gli istinti primordiali? per esempio loro sanno mentire molto meglio di noi uomini e quando
decidono di fare fesso un marito o un fidanzato
non c'è ragione che le trattenga in quanto
quando fiutano l'odore del maschio che a loro
piace non ci capiscono più niente. Poi finita
l'infatuazione lo scaricano e l'uomo che di
solito cada anche nella trappola dell'amore
rimane fregato. C'è chi reagisce con noncuranza
e c'è chi reagisce male. questa è la mia
esperienza.

zabaione0 23.10.12 01:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in sintesi, é sempre un rapporto a tre:

il violento, la vittima, e gli spettatori.

Tutti in qualche modo colpevoli.

1-il violento. É ovvio: colpevole, anche se i buonisti direbbero che é "malato" quindi innocente
2-la vittima, che nella maggior parte dei casi non ha saputo prevedere e fermare a tempo la violenza. Ovviamente é vittima quindi meno colpevole. Evidenza di colpevolezza con frasi del tipo: si, mi picchia, peró é perché mi ama. (ne ho sentite parecchie).
3- Lo spettatore. Colpevole! Familiari, amici, vicini e istituzioni omertose e a volte complici. La societá in generale. Siamo un po' tutti noi spettatori/complici ogni giorno di innumerevoli violenze e non dicendo nulla siamo ...COLPEVOLI!

Proporre responsabilitá penale a 16 anni o di armare gli indifesi é molto pericoloso, anti etico e non risolverebbe il problema.

Il problema non é la contrapposizione dei sessi, é la violenza che dilaga onnipresente.

Vi Amo!

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 23.10.12 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Faccio le mie scuse per aver citato nel post precedente dati errati relativi alla trasmissione e al conduttore del programma andato in onda questa sera su rete4 .. il commento era per quinta colonna condotto dal Paolo Del Debbio, al quale confermo il mio totale disappunto .

Monica C. Commentatore certificato 23.10.12 01:26| 
 |
Rispondi al commento

scusatemi per il messaggio non in linea con il post ma volevo lasciare un commento a Salvo Sottile di quinto grado: se avessi un briciolo di coscienza avresti dovuto ringraziare per tutto il lavoro che sta facendo Beppe Grillo, l'unico Uomo che sta dimostrando interesse per tutti i cittadini.. ma forse è chiederti troppo , continua pure a pensare al tuo ".ul." spero tanto che arrivi il momento in cui sarà la gente come te ad avere bisogno di aiuto e spero che riceverete la stessa risposta che la politica (che stai tanto difendendo) , sta dando a tutti i cittadini italiani.
W M5S e a Beppe un sentito Ti voglio bene!

Monica C. Commentatore certificato 23.10.12 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SEGUE
Mi son consumato gli occhi anch'io con tutte quelle sigle e però devo dirti che non ho fatto altro che trovare tanti bei filmati e interviste sul MUOS,nessuno dei quali tuttavia aveva a che fare con Grillo. Ma finalmente poi ho trovato sul www.siciliaa5stelle.it quello che tanto mi stava a cuore,e cioè che Beppe farà tappa a Niscemi mercoledi e che ha inserito l'emergenza MUOS nei temi del suo discorso. Evviva! Quindi ancora grazie a te per la buona informazione.
Scusami per il lungo panegirico,ma sono abituato a scrivere senza freni.Così come se mi attacco alla chitarra non la smetto di suonare,mettendo a dura prova la pazienza di mia moglie. Se ti interessa conoscermi meglio puoi ascoltare 8 brani che ho registrato con altri amici musicisti,e che si trovano su soundcloud diteggiando francesco iacometti. Lì sono sintetizzate le mie aspirazioni e il mio immaginario. Spero che potrai condividerne alcune con me.
Concludo invitando te e tutti gli amici del blog ad evitare il partito preso e il settarismo,e soprattutto l'identificazione con qualsiasi sacra scrittura e tantomeno con qualsivoglia leader o condottiero. Il movimento di cui il mondo ha bisogno per salvarsi può nascere solo dall'interazione paritaria di persone che - oltre che la volontà di mettersi in gioco - abbiano saputo recuperare la loro interezza, serenità e autonomia di giudizio. Solo così il m5s può sopravvivere e vincere.
Auguri sinceri a tutti
Hasta la victoria siempre

francesco ., imperia Commentatore certificato 23.10.12 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Ohiohi sta storia.... ancora.....
Cioè gli uomini, intesi come la parte maschile della specie, hanno combattuto guerre, sono morti nei campi di battaglia SAPENDO che nella maggior parte dei casi la donna si sarebbe ritrovata un compagno (in caso contrario saremmo pressochè estinti...)... e per tornare all'attualità... come uomo penso che FORSE le donne credono che la "guerra ormonale per il predominio" sia na cosa che hai così, di natura... che non ti ci devi impegnare, che non ti crei un casino di casini, che lo fai per sfizio e/o per natura, lo faresti in tutti i casi...
Ed invece come uomo inizi a "combattere" da quando nasci fino a moooolto in la con l' età (io a 35 non posso certo permettermi il lusso ancora di vederla sta fine battaglia)... una lotta che tra l'altro è creata MOLTISSIMO dalla donna, che di essere picchiata da un coglione si lamenta, però con uno che AL 99,99% è un coglione ci và di corsa....
Com'è che non si vedono le peggio "fighe" andare con l'impiegatino di banca timidino alla io "clark kent", che è molto improbabile un giorno si giri a stalkerarle, o nell'improbabile caso lo sposino è IMPROBABILISSIMO prenda un coltello e le secchi?
Mica dico che non ci sia da incazzarsi, ma per le donne come per gli uomini....
Non c'è nessuna "emergenza" femminile, gli uomini SONO I PRIMI a dire "vuoi i nostri pro/contro? Vieni, tutti tuoi"... il che vuol dire farsi i muscoli, stare in forma (perchè uno gracilino ha gli stessi prob di na donna sotto molti punti di vista), avere sempre 32 occhi intorno in situazioni "tese"....
Certo, se si vuole restare "na rosa in fiore" ma avere la tranquillità di una "noce di cocco" eccheccazzo...

Mi dispiace, forse è un pò uno sfogo sicuramente un pò estremista, ma tutti i giorni mi guardo intorno con tante ragazze che vanno / frequentano posti che .... cosa vuoi che succeda? E ci vanno perchè ci sono i "fighi", "la musica", "ecc."....
Nessuno dice di non farlo, ma avete gli stessi prob degli uomini che ci crediate o n

michele s. Commentatore certificato 23.10.12 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PURTROPPO DEVO ANDARE A LETTO MA X FAVORE, RSE QUALCUNO FA SAPERE A BEPPE LE MALDICEOZE DI QUESTA SERA SU RETE4, XCHE NON SI PUÒ FAR PASSARE QUELLO CHE È STATO DETTO, DENUNCIAMOOÒ

Cinciallegra è tornata Commentatore certificato 23.10.12 00:31| 
 |
Rispondi al commento

LE RETI BERLUSCONIANE, DA ANNI INSIEME ALLA RAI MONNEZZA PROPONGONO E DICONO STRONZATE, OVVIAMENTE AUMENTATE CON L'AVVENTO DEL MOV. 5 STELLE, L'IMBECILLE PAGATO SU TETE 4 CON UN PROGRAMMA STUPIDO, INVITANDO GENTE ANCORA PIU' STUPIDA- STRVOLGE I CONTENUTI A PROPRIO PIACERE, E PAGANDO DELLE VERE IMMONDIZIE UMANE INVIA NELLE CASE DEGLI ITALIOTI MESSAGGI FALSI, RAI 1 PORTONE E PORTONI CON LE SOLITE FACCE DA CULO- UN LETAMAIO DA VOLT'ASTOMACO- RAGAZZI LAVORARE -LAVORARE X BUTTARE FUORI DALLE PALLE- CHE SCHIFO STO CASINI CHE GLI PERMETTONO DI VOMITARE STRINZATE SE GLI UOMINI ONESTI POTESSERO AVERE TRA LE MANI........STA GENTAGLIA......... QUESTO E' UN PAESE DA CAMBIARE ASSOLUTAMENTE........

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 23.10.12 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Porca merda ! Caro Gianroberto qui o si fa il PORTALE O SI MUORE!

Se non ci muoviamo con sta democrazia diretta implodiamo.

Voglio poter migliorare il programma con mie proposte.

Grazie.

PS. ho visto 5a colonna è stato uno stillicidio.
Dobbiamo reagire con forza e chiarezza.

lucifero 23.10.12 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,ho appena finito di vedere un servizio che ti riguarda nel programma 5colonna di rete 4 e sento la necessità di scriverti per dimostrarti tutta la mia solidarietà per come ti hanno trattato.Hanno paura di te ed hanno cercato in tutti i modi di screditarti agli occhi dei telespettatori mandando in onda dei servizi faziosi e di parte, osando criticare anche tua moglie che va dal parrucchiere,ma scherziamo???Ho appena mandato un commento a questi stronzi dove ho paragonato la loro trasmissione a quelle di Emilio Fede servo del padrone, questi nn sono diversi.Avevi un rappresentante in studio che, poverino, nn è riuscito a tener testa allo scempio, ma come ho detto agli autori noi nn siamo dei cretini abbiamo capito che è stata tutta una macchinazione demonizzatrice.Quindi forza, coraggio, vai avanti per la tua strada che noi siamo con te,nn ho mai desiderato la candidatura in un partito politico, ma sinceramente con il tuo movimento ci starei volentieri perchè vi considero le uniche persone oneste che sono oggi in Italia. Con ammirazione e affetto Anna

anna maria mercuri 23.10.12 00:22| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

il popolo inchiodato da tasse su tasse con una risata vi seppelirà


giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 23.10.12 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto 5 colonna...mio dio che merda di programma... si sputtanano da soli secondo me...

Stefano 23.10.12 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma la Melandri non era meglio per tutti se andva a fare i tortellini alla festa del pd-elle?

Lucilla Lu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.12 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di tirare fuori ste cazzate di moralismo,

invito lo staff di grillo di valersi su cosa sta succedendo su rete 4 e in futuro,perchè stanno veramente sputtanando il M5S.

Un confronto diretto con queste capre toscane sarebbe un chiarimento di cosa si vuole fare con il M5S.
Avete capito STAFF??????

Robertino Venturi (w beppe), Castel Bolognese Commentatore certificato 23.10.12 00:02| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

È un problema diffuso questo..anche la mia ragazza ha subito questo problema con un suo collega del lavoro... problema grave da risolvere anche perché quando ci siamo rivolti alla polizia mi hanno sbattuto la porta in faccia...

Stefano 23.10.12 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incredibile l'intervista ad un troll è una vera esclusiva!!!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 22.10.12 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le donne fanno strage di ragni mosche ddt zanzariere elettriche. La finestra aperta con la tele accesa attira le zanzare, le mosche una volta entrate se non hanno una via d'uscita vanno in paranoia come un cane che deve uscire per pisciare, lasciategli un po' di luce dalla porta socchiusa e vi lasceranno in pace, sentono gli spifferi d'aria e vanno un po' a zonzo per la casa, non lasciate il cibo sulla tavola, magari nelle giornate piu' torride per farle dissetare mettette una scorza di cocomero sul lavandino e vi lasceranno in pace, i ragni negli angoli dei soffitti non sono indice di sporcizia, ma di armonia, serenita'.

Carlito's way 22.10.12 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE IL MAIUSCOLO E L OT:
SU RETE4 DAVVERO UNA VERGOGNA, VISTI I COMMENTI DALLA CHAT DEL CANALE USTREAM CHE DAVA IL MOVIMENTO IN DIRETTA IN SICILIA HO VISTO ORA LA REPLICA..

IO SPERO CHE AL PIU' PRESTO,POTREMO VEDERE IL CONTRADDITTORIO CON LE SMENTITE DAL SINDACO ALVISE MANIERO DI MIRA MA NON IN TV, IN VIDEO SU YOUTUBE NEL CANALE DEL COMUNE!!!!!

VORREI ANCHE CAPIRE IL PERCHE' I CITTADINI DI MIRA SENTENDO LE CAZZATE MADORNALI NON SONO ANDATI A DIFENDERE COME MINIMO SIA IL PROPRIO SINDACO SIA LORO STESSI VISTE LE CALUNNIE RICEVUTE..

PERO' IO VORREI VEDERE ANCHE UN PO' DI DENUNCE PER CALUNNIA, DOBBIAMO FERMARLI STI BASTARDI NON CREDETE? SIAMO TROPPO BUONI

Andrea_ D., bi Commentatore certificato 22.10.12 23:51| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto riguarda il blog lo trovo bellissimo,un vero specchio del malessere,delle speranze e delle tematiche che accomunano tanta bella gente che non vuole più rassegnarsi a questa gestione suicida/omicida dell'ambiente globale.
Credo che questo blog sia un potente fermento per favorire il cambiamento radicale che deve assolutamente venire,pena l'avvento della peggiore barbarie mai conosciuta.
Vorrei però invitare molti di voi a non rispondere con irritazione e ostracismo a coloro che fanno domande apparentemente scomode o avanzano dubbi su certi temi che il m5s porta avanti. Non tutti sono trolls,infiltrati o agenti nemici. Assolutamente doveroso stare in campana,ma bisogna far lo sforzo di capire e confrontarsi prima di condannare al rogo il malcapitato.Il dogmatismo è un cancro che può uccidere anche il movimento più nobile.
Se io metto in pratica i precetti di Cristo,poco importa se metto in dubbio la verginità di Maria. Resto comunque un buon cristiano. Ma la chiesa mi metterà al rogo. Ecco. Bisogna eliminare l'inquisizione se si vuol che la chiesa sia degna di Cristo. Non vuol dir nulla essere informatissimi e acculturati se non si ha la volontà di discutere,o addirittura di leggere e capire quello che dicono gli altri. Questo è successo a me scontrandomi colla scomunica della talebana. Se fossi un po' timido mi sarei senz'altro ritirato in buon ordine,e non sarebbe stato quel grande affare per il movimento. Non ho il secondo fine di demonizzare o infangare chicchessia, come forse tu avrai capito.
Per quanto riguarda il mio contenzioso con lei,puoi provare a fare una ricerca sotto i post degli ultimi 7/10 gg,diversamente ne parleremo presto se la questione ti interessa.
Ho letto il tuo scambio con Eliana e anche lì avrei da rimproverare a te una certa diffidenza. Lei si è limitata a dire di non aver trovato nel blog o nelle parole di Grillo accenni al MUOS, tu le hai fornito una serie di riferimenti accusandola di fregarsene del m5s.
SEGUE

francesco ., imperia Commentatore certificato 22.10.12 23:48| 
 |
Rispondi al commento

renzi cerca di recuperare i voti del PDL in libera uscita
il nano lo appoggia, l'UDC galleggia, sono pronti a un
monti bis è la loro ultima spiaggia AFFONDIAMOLI.

sfolla teorie 22.10.12 23:39| 
 |
Rispondi al commento

troppo forte...

vota renzi ma non il pd


elettori allo sbando!!!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 22.10.12 23:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso tutti contro la nuova stangata il giorno dopo
le elezioni in sicilia tutti a favore,ma se vince il
M5S che succederà?

sfolla teorie 22.10.12 23:33| 
 |
Rispondi al commento

per far vedere che attacca monti....

e' passato il messaggio dell'acqua pubblica a parigi.... ;)

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 22.10.12 23:32| 
 |
Rispondi al commento

matita e web il vecchio e il nuovo insieme per una
rivoluzione pacifica.

sfolla teorie 22.10.12 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Er Cavaliere Mascarato
ha cominciato anche lui a sparare
e spara tramite REte4
piu merda che
merda non si puo' gettata sul movimento..
tutte assieme, vecchie cannonate e nuove fucilate, chi piu ne ha piu ne metta...pure Trifiletti.....

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 22.10.12 23:28| 
 |
Rispondi al commento

In Italia non esiste un'emergenza femminicidio:

http://violenza-donne.blogspot.it/2012/08/in-italia-non-esiste-unemergenza.html

Posso capire le giornaliste del fatto che scrivono sul femminicidio per sbarcare il lunario (anche loro devono mangiare), ma voi che ci guadagnate a fare disinformazione?

Giupy F, Catania Commentatore certificato 22.10.12 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.tzetze.it/2012/10/grillo-lo-denuncio-per-violazione-della-costituzione.html

Grillo? Lo denuncio per violazione della Costituzione

Difficile? Per noi no. Ma evidentemente, per questi habituè della vecchia partitocrazia, alcuni dei quali sono in Parlamento dai tempi dell'assemblea costituente, risulta intollerabile. Così Mecacci inizia a fare paragoni impropri, addirittura con la Serbia, e minaccia di denunciare il Movimento per violazione dell'articolo 67 della Costituzione. In un paese di caste di nominati che si auto-perpetuano, Mecacci non trova di meglio da fare che rompere i maroni all'unico Movimento che fa qualcosa per riguadagnare, faticosamente, la fiducia dei cittadini. E che rischia di riuscirci sul serio!

Vorrei sapere dov'era, Mecacci, quando Berlusconi si candidava e si ricandidava nonostante giganteschi conflitti di interessi, o quando i suoi ministri bruciavano la bandiera italiana: non era violazione della Costituzione, quella? E dov'è, adesso, Mecacci, mentre firmiamo alla cieca un Trattato che la Germania ha ridimensionato - il MES - proprio grazie alla Corte Costituzionale, e che in virtù di questo ridimensionamento ha reso la nostra cessione di sovranità sproporzionata rispetto a quella ceduta dalla Germania, violando così l'articolo 11 della Costituzione italiana?

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 22.10.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento

fuoco a volontà contro il M5S,chissà cosa succederà
quando arriveremo alle politiche, santoro renzi fini
della valle e la minetti? santoro, con la minetti ascolti record garantiti.

sfolla teorie 22.10.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma che programma è Quinta Colonna? NON CI POSSO CREDERE!!!

Gio' 22.10.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

*** TUMORI A TARANTO ***
(ANSA) - TARANTO, 22 OTT - A Taranto e a Statte si registra un eccesso di mortalita' nel primo anno di vita del 20% rispetto alla media regionale della Puglia. Il dato e' contenuto nel Rapporto Sentieri. L'eccesso di mortalita' diventa tra il 30% e il 50% per le condizioni morbose di origine perinatale che si manifestano oltre il primo anno di vita.

IL TUMORIFICIO ILVA A TARANTO DEVE CHIUDERE PER SEMPRE E QUEL GRAN CRIMINALE E COGLIONE DEL SUO PATRON EMILIO RIVA E FIGLIO VANNO INCRIMINATI CON PENE MOLTO PIU' GRAVI!!ALTRO CHE ARRESTI DOMICILIARI NELLE LORO VILLE VICINO AL LAGO DI GARDA A BRESCIA!!VANNO BUTTATI DENTRO GLI ALTOFORNI QUESTI PEZZI DI MERDA!!
VOI POPOLO DI TARANTO COSA ASPETTATE A COSTITUIRVI PARTE LESA E APRIRE DEI PROCESSI PENALI E CIVILI CON RICHIESTE DI RISARCIMENTI!!!VI HANNO SEGNATO LA SALUTE VOSTRA E DEI VOSTRI FIGLI PER SEMPRE!!
QUESTI CRIMINALI DEVONO PAGARE TUTTO LO SCEMPIO E IL DISASTRO AMBIENTALE DI TARANTO E PROVINCIA.
MIA MADRE MORTA DI TUMORE AI POLMONI - MIO ZIO IDEM - MIO FRATELLO HA BRONCOPATIA INIZIALE OSTRUTTIVA - MIO NIPOTE BRONCHIRE CRONICA - IL FIGLIO DI UN MIO AMICO E' DECEDUTO AD APPENA 13 ANNI PER TUMORE AL POLMONE!!
COSA STIAMO ASPETTANDO PER BUTTARLI NELLA CALCE VIVA????
SE NON CI MUOVIAMO NOI,LE ISTITUZIONI NON FANNO NULLA!!QUI' C'E' GENTE AMMALATA DI TUMORE PRONTA A FARLI FUORI!!TANTO NON HANNO PIU' NULLA DA PERDERE

Sergio Presicci (pianetaverde2000), Taranto Commentatore certificato 22.10.12 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Non buttate gli avanzi di cibo abituate un po' alla volta i passeri a venire sul vostro terrazzetto o sotto la finestra, se non potete portateli in un prato, spezzate i bocconi troppo grossi con la forchetta, ammollate con l'acqua il pane secco, non abusate di alcol e droga. Che cazzo ridete? Sembrano stronzate da buddisti invece e' la base per il rispetto di se' e degli altri da se'. Non menatela che anche hittler era vegan perche' non era un cazzo no vegan, e' una balla.

Carlito's way 22.10.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OPS il sindaco grillino ha fatto rispettare le regole......

http://www.tvinstreaming.org/rete-4-in-streaming/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 22.10.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io mi fido della giustizia,ma non mi fido di chi la amministra!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 22.10.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Nicola ma di quale rivoluzione parli?!
La violenza crea altra violenza!
Li dobbiamo castigare nelle urne!
Solo cosi potremo avere un cambiamento civile e democratico.
Il M5S è fatto da gente che lavora, produce e paga le tasse, non da violenti!

carmine felice 22.10.12 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TOLLERANZA ZERO PER LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE.

50% donne, 50% uomini.

Questo è un parlamento equilibrato, che le donne abbiano "pari" opportunità di fare leggi, vedi tu come si organizzano!

Poi saranno caxxi se ne fanno "qualcuna" contro i maschietti! Ahahahahah

Notte gentaccia virtuale.

Nando da Roma.

p.s.

Le dirette dalla Sicila mi hanno stregato, sto facendo il tour con loro!

Anche oggi in piazza Polifemo diceva:

Ma non c'è Nessuno?

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.12 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE C'É UNO SU RETE4 CHE STA DICENDO FALSITÀ SUL MOVIMENTO, PER FAVORE STI PERSONAGGI VANNO AFFRONTATI SERIAMENTE XCHE STANNO SPUTTANANDO E X NON PARLARE DI QUELLALTRO CHE LO CONTRADDICE E NON SI SA DA DOVE SBUCA. INOLTRE DICONO CHE A MIRA IL SINDACO NON SI È RIDOTTO LO STIPENDIO COME AVEVA PROMESSO E HANNO PURE UNA DELIBERA DEL COMUNE IN MANO. NON SE NE PUÒ PIÙ, VOGLIO UN CONTRADDITTORIOCHE POSSANO VEDERE TUTTIII!

Cinciallegra è tornata Commentatore certificato 22.10.12 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' veramente vergognoso come ancora oggi siano perpetrate simile barbarie sulle donne

un articolo sullo scontro obama romney di stanotte
http://www.capitochesuccede.altervista.org/

giuseppe andrea rapisarda (ivan rollingstone) Commentatore certificato 22.10.12 23:03| 
 |
Rispondi al commento

CHIAMAMI AL NUMERO VERDE
Paolo

Lo stalker è un mostro. La sua testa è piena di merda secca. Quello che ho conosciuto andava abbattuto col macete. NON SI POTEVA TENERE IN NESSUN MODO. Aveva negli occhi qualcosa che non riesco a spiegare e faceva paura a tutti. A turno siamo stati tutti vittime delle sue attenzioni anche se preferiva le donne. Uno stalker lo riconosci solo se ci vivi accanto. Lo stalker è gentile, ti porta fiori, ti telefona, ti dice amoruccio e tesoro, ti da il bacio della buonanotte, ti sveglia al mattino con un sms e poi ti fa impazzire. L'unica cosa che desideri da questi individui "MALATI" è VEDERLI MORTI.

Ci si legge.


Basterebbe solo che il giudice consideri casi del genere come omicidio premeditato con L'AGGRAVANTE dei futili motivi. Basterebbe fare una leggina in cui si precisa che l'omicidio per 'motivi passionali' o 'd'onore' etc sia SEMPRE considerato un'aggravante.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 22.10.12 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il caso di Anna Maria Scarfò potrebbe spiegare la nota reazionaria di molti calabresi e la loro proverbiale diffidenza.
Se nella mia civilissima regione,nella mia civilissima città non ci si allinea bisogna inevitabilmente imparare ad usare il coltello.
Si chiama sopravvivenza.Remare contro qua è difficile.Certi personaggi non si possono toccare e certe situazioni si devono dimenticare.
Se a violentarti è un professionista,un sacerdote, un personaggio noto denunciando ti ritroverai tutti contro.Conservare l'equilibrio è difficile come è difficile scardinare questa mentalità.
E non è questione di maschi e femmine.
E' questione di deviazione comportamentale,di mentalità medioevale.Per esempio al medico famoso qui è consentito tutto e tutti sono pronti a fregiarsi della sua conoscenza anche se è una persona pessima.Ecco perchè dico sempre che bisogna nascere servo per essere schiavo ed ecco perchè definisco popolani accondiscendenti quelli che seguono i politicanti locali.
Secondo me le cose possono cambiare.Non mi arrendo.Sono convinta che Grillo possa fare tanto per questa terra.Lui riesce a cambiare la testa e lo ha dimostrato.Mi fido di lui e non vedo l'ora di averlo qui.
Pollicina la pulce

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 22.10.12 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.tvinstreaming.org/rete-4-in-streaming/

ACCONTENTATO...

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 22.10.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento

La vivarelli ha il Burka!! E non la obbligano!


p.s.: normalmente

"non scampa
fra chi veste da parata
chi veste una risata"

Io però, crotalazzi,
scampo ancor,
scampo ognor! :DDDDDDD


Mettete un attimo rete 4.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 22.10.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

QUANTI FAVI/LAZZI NEL MOV. 5 STELLE?
Vorrei mettere in guardia tutti i M5S dall'incursione di tanti altri Tavolazzi e Favia nei prossimi mesi. E' ormai evidente che, data la rapida ascesa del Movimento, la Classedirigente, userà tutti i mezzi di cui dispone per annientare, una volta per tutte, il progetto M5S e i suoi sostenitori.
Come ogni guerra che si rispetti Le armi a loro disposizione non mancano e, come ogni guerra che si rispetti,useranno con spregiudicatezza la diffamazione e lo screditamento dei fautori e attivisti più rappresentativi del 5 Stelle. La disinformazione e la totale mancanza d'informazione sui media alternativi ad internet è ormai sotto gli occhi di tutti. Colpi bassi non mancheranno e la spavalderia di certi personaggi candidati alle regionali in Sicilia ce lo dimostra.
E' nell' entusiasmo dei buoni che si annida la malafede dei rinnegati!

maurizio p., parma Commentatore certificato 22.10.12 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Di seguito uno dei motivi per cui le donne non denunciano.

http://www.crimeblog.it/post/4284/san-martino-di-taurianova-ragazza-violentata-per-anni-fa-arrestare-i-suoi-aguzzini-lintero-paese-si-scaglia-contro-di-lei

La storia ha dell'incredibile.Un intero paese schierato contro la vittima.Anna Maria Scarfò ha vissuto per anni come in un thriller.
Per la gioia degli anticlericali la ragazza dichiarò di non essere stata aiutata nemmeno dal parroco e dalla suora con i quali si sarebbe confidata subito dopo i fatti(aveva 13 anni).
Le donne delle aguzzini sono state le sue più acerrime nemiche.

Se non si cambia testa alla gente le donne continueranno a subire.Bisogna cambiare prima quella delle donne,però.

Pollicina

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 22.10.12 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe: UDC Unione dei Carcerati!

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 22.10.12 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Se è vero che la donna è a pari diritti dell uomo(che a me non sembra),
mi sta bene tolleranza zero sulla violenza delle donne,ma vale anche per gli uomini.
Molte donne PER ESEMPIO,si vestono provocatorie,senza vergona,questa non è violenza per l uomo??
Avete rotto il cazzo con ste donne che sono violentante o altro.
Se cosi fosse queste hanno fatto qualcosa per meritarsi quello che si meritano
Allora
SIAMO A PARI DIRITTI O NO!!!!!
A me una volta due donne piu grandi di me, mi hanno preso,cosa faccio le denuncio o dico che bestia che sono perche ho retto il coccio!!
Quando ci sono separazioni con dei figli,la donna gli devi dare il mantenimento e te li fa vedere qundo vuole lei.
ALLORA
SIAMO A PARI DIRITTO O NO!!!
l uomo è violentato moralmente dalla donna e quello che non regge la donna la violenta fisicamente!
La colpa è di tutti e due!

Tolleranza zero...ma vaff........

Robertino Venturi (w beppe), Castel Bolognese Commentatore certificato 22.10.12 22:21| 
 |
Rispondi al commento

la violenza c'e' sempre stata nella storia
dell'umanita'
da quando gli uomini si sono uniti in societa'
comunita' di cacciatori
di agricoltori
regni, citta' stato, imperi
comuni, di nuovo imperi poi nazioni,
infine la democrazia dopo le guerre mondiali.
e la donna, come parte piu' debole di queste forme di societa' ha sempre subito la violenza dell'uomo
Oggi ne sappiamo di piu' e tanti sono i casi a migliaia quelli denunciati in italia.
Ma oggi, in questa societa' che e' la nostra e si dice civile e rispettosa dei diritti altrui, e dove la scuola non da' solo conoscenze scientifiche e culturali ma anche civiche,
anche poche decine o qualche centinaio di casi di violenza sulle donne gridano giustizia e cambiamento culturale.
Perche' gli italiani comprano le prestazioni sessuali di ragazzine dell'est minorenni?
non e' questa una forma di violenza o un comportamento, allargato a 9 milioni di "beneficiari finali" alla Berlusconi,
che genera violenza
la violenza dei magnaccia che trattano come schiave queste ragazze, le rubano dai loro paesi fin da giovani, e poi sono disposti a tutto, anche a ucciderle o usare su di loro violenze inaudite sotto l'indifferenza non solo dei 9 milioni di clienti, ma di tutti noi italiani
poi c'e' una violenza piu' sottile, psicologica, fata di ricatti all'interno del mondo del lavoro, dove molte giovani donne sono a tempo determinato e disposte pur di lavorare a cedere, a vendere il proprio corpo per un pezzo di pane
e infine c'e' la violenza degli sguardi, dei comportamenti, delle telefonate, del pedinamento: l'intrusione improvvisa di certi uomini nella vita privata di ragazzine o di donne adulte
e il loro condizionamento che pu0' segnare per tutta la vita una giovane donna, una giovane mamma
e incidere sulla sua personalita', sul suo io piu' profondo

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 22.10.12 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Robincook, vorrei ringraziarti e fare due chiacchiere con te.
Ma per rientrare nel tema del post [non sia mai che mi attiri qualche reprimenda] mi limiterò a dire che mi sono sposato l'anno scorso con la donna che mi è compagna da oltre 20 anni, colla quale abbiamo un figlio di 22 anni,e siamo perfettamente felici e innamorati né ci siamo mai sognati di risolvere gli eventuali problemi con la violenza.
Gli uomini non possono permettersi di usar violenza alle donne,così come ai ragazzini,per il semplice fatto che si tratta di un confronto impari. La rabbia accecante che certe donne smaliziate e approfittatrici sono capaci di suscitare va assolutamente controllata, ed è meglio trovare altre vie per risolvere certe situazioni. Molto meglio soffrire per le nostre scelte sbagliate, e farsi furbi di conseguenza,piuttosto che rendersi responsabili di delitti tanto infami.
Detto questo vorrei ringraziarti per l'accoglienza che mi hai dato su questo blog e le dritte che mi hai già fornito per orientarmi. Avrai visto che sono un nuovo arrivato. In effetti è da pochi giorni che mi sono deciso ad iscrivermi al m5s,per quanto io sia un vecchio freak del 68 ed abbia da sempre una forte simpatia per Beppe. Non sono affatto un maestro del web,ho sempre diffidato della tecnologia fine a se stessa(un po' com'era Beppe prima della sua conversione telematica). Ho sempre usato il pc per scrivere,ricevere posta,fare qualche ricerca in rete o vedere qualche film. Quindi ho ancora qualche difficoltà ad orientarmi,e perciò se scrivo qualcosa di nuovo,a meno che non sia un sottocommento,lo farò sempre in calce all'ultimo post pubblicato.
Ho già scritto parecchie volte,senza tenere conto della collocazione spazio/temporale dei miei messaggi,che quindi avrei qualche difficoltà a ripescare. Purtroppo appena arrivato ho sollevato un argomento tabù,che mi ha attirato immediatamente gli strali della più assidua e occhiuta talebana del web. [segue]

francesco ., imperia Commentatore certificato 22.10.12 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non abbiate paura gli strumenti ci sono e vanno usati denuciate,denunciate,denunciate il POTERE si basa sulla sottomissione e sulla paura. Denunciate tutte le violazioni di legge di cui avete conoscenza non solo nel campo dello stolking
ma più in generale di tutti gli abusi di potere che cadono sotto i vostri sensi della vista e dell'udito. Denuciate cittadini i cittadini sono la base della democrazia e dell'attuazione e conservazione delle leggi e della Giustizia che per questo viene amministrata IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. I potere ,la Gorgone non deve pietrificarvi,denunciate senza guardare in faccia nessuno le vostre denucie formeranno un'onda di affermazione di democrazia e di tutela dei diritti violati. Questa nuova consapevolezza costituisce il fondamento del movimento 5S non è Grillo che vi può dare la tutela dei vostri diritti e la democrazia ma siamo noi tutti chiamati a partecipare e collaborare uniti per la relizzazione della vera democrazia è un nuovo modo di concepire la POLIS difficile per chi per secoli è stato abituato a delegare ad altri le decisioni importanti concernanti il proprio futuro
Le nuove generazioni devono nascere ed operare con questa nuova consapevolezza il popolo invisibile di internet ti dice che non sei solo ma fai parte di una moltitudine molto ma molto più numerosa del gruppo di oppressori-criminali che vuole convincerti del contrario. Siamo una forza invisibile che si renderà visibile in tutta la sua potenza il 28 quando dalla Sicilia partirà l'onda che attraverserà tutto il Paese. Forza e coraggio!

gangemi domenico 22.10.12 22:15| 
 |
Rispondi al commento

LA VENUTA DI “MARIO L'ISCARIOTA”

In quel tempo di sciagure e disgrazie, nelle terre che appartennero al “CAVALIERE D’HARDCORE” ed al “CAVALIERE DI PREDAPPIO”, si assistette alla calata di una piccola e ferocissima tribù di barbari i “BANCHIERO-MANNI”, guidati da un tal “MARIO L'ISCARIOTA”, passato alla storia per la sua abilità e perfidia nell’depredare lì beni dei servi della gleba e dè lì pecorai.

La calata dei “BANCHIERO-MANNI” avvenne quasi senza colpo ferire, poiché furono chiamati da un “VECCHIO SORDO CHE S'ERA ADDORMENTATO SUL COLLE DEL QUIRINALE”, in un primo tempo i “BANCHIERO-MANNI” furono accolti come liberatori da lì servi della gleba per le angherie e ruberie subite dai “BERLUSCO-MANNI” e dei “D’ALEMO-MANNI”.

Ma ben presto l’entusiasmo iniziale svanì, “MARIO L'ISCARIOTA” giunse subito a patti con i vecchi predoni, impegnandosi a mantenere i vecchi privilegi e prebende, in cambio ottenne di disporre liberamente dei beni della vita de’ lì servi della gleba e dè lì pecorai.

“MARIO L'ISCARIOTA” per prima cosa stabilì che lì servi della gleba e lì pecorai, dovevano lavorare li campi dei feudatari fino a quando non avevano un piede nella fossa, poi stabili che i feudatari potevano cacciare a pedate lì servi della gleba e lì pecorai, quando e come gli pareva, aumentò a dismisura le decime e le gabelle sempre e solo per lì servi della gleba e lì pecorai, poi scatenò i suoi gabellieri d’Equitalia per impossessarsi dei pochi beni rimasti a lì servi della gleba ed a lì pecorai, “PER DARLI A CERTI AMICI SUOI, SVIZZERI, CHE S’ERANO ROVINATI GIOCANDO D’AZZARDO LÌ SOLDI ALTRUI, NEI GRANDI BORDELLI DELLA FINANZA INTERNAZIONALE”.

Tante e tali furono le privazioni e le angherie, CHE LÌ SERVI DELLA GLEBA NON RIUSCIRONO PIÙ A COMPRARE LE SEMENTI PER COLTIVARE LÌ CAMPI, LE DECIME NON FURONO PIÙ CORRISPOSTE AI FEUDATARI ED AL CLERO, ED AI “BANCHIERO-MANNI” INIZIARONO A SCARSEGGIARE I POLLI DA SPENNARE.

Paolo R. Commentatore certificato 22.10.12 22:15| 
 |
Rispondi al commento

OCCHIO PER OCCHIO
DENTE PER DENTE


La violenza contro altri individui deve essere perseguito proporzionalmente al danno che infligge


OCCHIO PER OCCHIO
DENTE PER DENTE

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 22.10.12 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Sono stati condannati a 6 anni i componenti della commissione che "rassicurò" gli aquilani 6 giorni prima del sisma del 2009 circa l’improbabilità di una nuova forte scossa sismica che invece si verificò alle 3.32 portando morte e distruzione.

Enzo Boschi dell’Ingv (quello che definì Giuliani un povero imbecille) oggi si dichiara disperato.

Il terremoto dell’Aquila provocò 310 morti, 1600 feriti e 80.000 sfollati circa.

Enzo Boschi dovrebbe raccontare la sua disperazione agli aquilani che hanno perso, familiari e casa, ai genitori degli studenti morti, troverebbe senza dubbio comprensione e solidarietà.

silvanetta* . Commentatore certificato 22.10.12 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tassare le pensioni di guerra...equivale a non riconoscere il danno ricevuto per proteggere la nostra Pastria!!!Coglioni di guerra attuale andate a casa...siete so0lo dei numeri, ragionate solo con i numeri ma la comprensione sociale non vè la sognate nemmeno...questo non è il nostro governo è il governo dei superfinanzieri!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 22.10.12 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vedo grossa differenza tra uomini e donne. Ogni episodio andrebbe studiato nei particolari per capire chi ha ragione e torto. Mi riferisco alle storie di coppia chiaramente. Per quanto mi riguarda ritengo la donna per certi versi superiore all'uomo o almeno ha il coltello dalla parte del manico. La violenza è un segno di debolezza.

Noè SulVortice Commentatore certificato 22.10.12 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signora Anna,io sono un ragazzo di 23 anni,e quando mi capita di conoscere una ragazza,io riconosco di avere dei limiti,riconosco se quella persona fa,o non fa per me,e riconosco se ho,o non ho la possibilità di iniziare una relazione da cui ad una certa età potrebbe venirne fuori un bambino,quindi se vado con una ragazza e mi dice che non è il caso di uscire ancora,io le dico: ok, Grazie per la compagnia.. massimo,massimo la invito ancora qualche volta per un caffè una sigaretta in amicizia,ma non sono mai andato oltre questo semplice modo!
la legge per tutelare le persone e giusta farla,si,giusto che esista..
il problema nasce quando qualcuno cerca un reato per accusarti ai soli fini speculativi..
come le truffe alle assicurazioni che viene uno dice che lo hanno investito con la macchina ha preso il numero di targa,e ti rovina!
e una cosa che sta capitando nella mia famiglia che un gruppo di persone accusano mio fratello di un reato a sfondo sessuale,ciò che più fa rabbia e che noi famiglia,io,e mio fratello,siamo stati più volte minacciate,abbiamo ricevuto ritorsioni di ogni genere da queste persone,mia sorella più piccola frequenta la prima di liceo,e talmente spaventata che non vuole più uscire di casa,e non le dico sig.Anna,quante volte siamo stati da: carabinieri,polizia,ecc.. per presentare formale denuncia e ci siamo visti cacciare fuori solamente perché sentivano per quale motivo succedeva,e come se non bastasse,questa gente e riuscita a trovare delle finte prove,aggiungendo testimoni in esistenti e tanto che hanno fatto che hanno mandato mio fratello in carcere,per un reato che non ha commesso..
la polizia i magistrati,non si preoccupano di investigare sulla famiglia dell'accusa,perché se lo farebbero salterebbero fuori tutte le altre truffe che hanno commesso queste stesse persone a danno di altre persone.. non se ne preoccupano proprio.. il caso di mio fratello e analogo a quello ruby.. stessa dinamica! se è innocente S. lo deve essere anche mio frate.

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 22.10.12 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per rispettare gli umani uomini donne vecchi bambini bisogna rispettare gli animali, ucciderli o mangiarli solo in caso di necessita', rispettare la vita vegetale, non abusarne per sfamarsi, non sprecarla non rovinarla. Non ho mai sentito una psicologa parlarne, e' un tabu' parlarne nelle scuole, eppure anche le donne sono obese.

Carlito's way 22.10.12 21:57| 
 |
Rispondi al commento

La parte di questo denaro impiegato in mezzi di produzione consentirà ai lavoratori di rimpossessarsi dei mezzi di produzione e di farli partecipare direttamente ai rischi ed ai risultati delle attività economiche.
Questo è il concetto di moneta del lavoro, una moneta che rappresenta il lavoro futuro per produrre i beni che con quel denaro saranno scambiati. Con questo denaro, si possono cambiare i rapporti economici perché, eliminando la divisione fra i lavoratori ed i mezzi di produzione, i lavoratori tornano ad essere lavoratori-produttori.
E si riprenderà a produrre per soddisfare bisogni e non per il profitto.
Mi rendo conto di essere prolisse, ma sono argomenti (spero per voi)di massima importanza che vanno trattati fino in fondo per non toccare il fondo.

carmine felice 22.10.12 21:52| 
 |
Rispondi al commento

In questo modo, come mediante denaro creato dal nulla si è concentrata la ricchezza, così con nuovo denaro, creato da chi è disposto ad impegnarsi a lavorare per produrre, si deconcentra e si diffonde la ricchezza.
Si dirà che anche questo nuovo denaro è creato dal nulla. Non è vero. Denaro creato dal nulla è quello che non rappresenta beni reali esistenti né possibilità di chi emette quel denaro di produrre beni in futuro. Denaro creato dal nulla è quello con il quale si ottiene sempre più denaro creato dal nulla. Al contrario, il denaro che rappresenti la volontà e l’impegno di chi lavorando può produrre i beni che in futuro potranno essere scambiati con quel denaro non è creato dal nulla ma, appunto, da lavoro futuro.
Assegnando questo denaro in parti uguali ed una sola volta a tutte le persone con almeno sedici anni di età, si mette in circolazione un nuovo credito per l’economia reale che può essere utilizzato in parte per acquistare beni di consumo ed in parte per acquistare e/o fabbricare nuovi mezzi di produzione.
In questo modo si ridistribuisce nuova ricchezza, non per gentile concessione di chi ne ha concentrato la maggior parte nelle sue mani o espropriando chi ha espropriato ma semplicemente cambiando tipo di denaro.
Come si mette in circolazione questo denaro? Chiedendolo in pagamento del lavoro, in modo che, per procurarsi questo denaro, chi acquista lavoro debba vendere merci in cambio di questo stesso denaro con il quale potrà pagare il lavoro.
Naturalmente, per evitare la perdita del suo potere d’acquisto, questo denaro dovrà avere un limite massimo di emissione e dovrà essere assegnato una sola volta. Così, aumentando la produzione ed i consumi senza aumentare la quantità di denaro, si avrà una continua rivalutazione del denaro stesso.
CONTINUA.......

carmine felice 22.10.12 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Quando si interrompe il meccanismo, entrano in crisi sia i paesi più sviluppati che non riescono a rimborsare i loro debiti sia i paesi emergenti che producono per esportare. Ed è crisi globale.
Il modo più logico per rimediare a questa situazione sarebbe la ridistribuzione della ricchezza sia nei paesi più sviluppati sia nei paesi emergenti. In questo modo, sarebbe possibile far stare meglio chi vive peggio senza far stare male chi vive meglio. Ma, chi ha concentrato nelle proprie mani la maggior parte della ricchezza, non vuole accettare questa soluzione per non perdere i suoi privilegi. Quindi, non si può prendere denaro da chi ne ha molto più del necessario per darlo a chi non ne ha.
L’unica alternativa possibile, è dare nuovo denaro a chi non ne ha senza riceverlo da chi ne ha. Sembra un paradosso, eppure è l’unica soluzione praticabile. Ed è proprio la pratica della creazione di denaro che non ha e non rappresenta alcun valore reale che, correggendo la sua natura essenziale, offre questa possibilità.
Vediamo. Il denaro creato dal nulla, rappresenta in effetti un mezzo con il quale si ordina alla collettività di lavorare per produrre i beni che con quel denaro si potranno scambiare: è una specie di tratta emessa nei confronti dei lavoratori.
Il problema è che, per effetto della funzione di arricchimento di quel denaro, non si offre la possibilità di lavorare a chi può lavorare. E questo accade perché, la quantità di denaro creato dal nulla, è superiore al lavoro che può essere acquistato per ottenere plus valore e quindi profitto.
Dunque, bisogna sostituire il denaro-tratta, che rappresenta un ordine di lavorare che non potrà mai essere accolto a causa dell’eccessiva quantità di questo denaro, con il denaro-cambiale, che rappresenta l’impegno di lavorare di ogni lavoratore.
CONTINUA ...

carmine felice 22.10.12 21:46| 
 |
Rispondi al commento

E' ora che al governo ci vada un comico professionista!!!!!!!!!!!!

Daniele Galiotto 22.10.12 21:42| 
 |
Rispondi al commento

La sopraproduzione, provoca disoccupazione per effetto della quale si riducono sempre più i consumi ed aumenta la sopraproduzione, quindi aumenta la disoccupazione, in un processo inarrestabile. Aggravano questa situazione i debiti assunti dagli stati per finanziare le burocrazie ed il consenso. Da tempo i debiti pubblici non sono rimborsati ma sempre rinnovati con gli interessi.
Ma l’economia fondata sull’indebitamento può continuare finché gli interessi sui debiti (pubblici e privati) non superano il plus valore derivante dalla produzione. Quando gli interessi superano il plus valore, l’intero sistema economico e finanziario fondato sul debito si blocca e poi implode.
Per evitare il crollo, si cerca di aumentare il plus valore sottraendo ancora più valore al lavoro. Per un certo tempo, questa soluzione è possibile acquistando lavoro a basso costo nei paesi emergenti ma la progressiva perdita di potere d’acquisto dei lavoratori dei paesi più sviluppati ed il maggiore sfruttamento del lavoro nei paesi nei quali si produce a costo inferiore, interrompono il meccanismo.
Nello stesso tempo, avviene un’inversione nei rapporti finanziari internazionali: mentre fino ad un certo momento i paesi nei quali è concentrata più ricchezza finanziano lo sviluppo produttivo degli altri paesi (i veneziani hanno finanziato gli olandesi, gli olandesi hanno finanziato gli inglesi e gli inglesi hanno finanziato gli americani), ora sono i paesi in via di sviluppo che finanziano i consumi dei paesi più sviluppati.
Così, il paese più sviluppato del mondo, gli Stati Uniti, diventa una fabbrica di moneta creata dal nulla per pagare i beni prodotti nei paesi a più alto sfruttamento del lavoro.In sostanza, fino ad un certo momento si impiega ricchezza accumulata per produrre maggiore ricchezza, poi si inventa ricchezza inesistente per pagare i beni prodotti da altri. CONTINUA .....

carmine felice 22.10.12 21:41| 
 |
Rispondi al commento

ed in parte per acquistare capitali di imprese al prezzo che si prevede possano avere in futuro. Con quest’ultimo impiego del denaro, le imprese di più grandi dimensioni acquisiscono quelle più piccole e si ha l’accentramento del capitale.
In questo modo, dove siamo arrivati?
La minoranza più ricca della popolazione consuma molti beni superflui, ha beni di lusso non produttivi, terreni e fabbricati dai quali trae una rendita fondiaria e denaro dal quale riceve un interesse. Le banche e gli altri operatori finanziari, guadagnano sulla differenza fra gli interessi attivi sui prestiti e quelli passivi sui depositi e sulla differenza fra i prezzi di vendita e quelli di acquisto delle merci e dei capitali di imprese.
Intanto, quattro quinti della popolazione non ha abbastanza risorse per produrre ed abbastanza denaro per vivere.
Il relativo benessere dei lavoratori che fanno parte del quinto della popolazione che vive meglio è costruito sulla sottrazione di risorse e di valore al lavoro del resto della popolazione. E, quando questo non basta più, si ricorre all’indebitamento: pubblico e privato. Per sostenere i consumi, una parte del denaro derivante dal profitto è prestato dietro interesse agli stessi lavoratori al cui lavoro è sottratto valore con il plus valore. Così, i lavoratori sono sfruttati due volte: una con il plus valore ed una con gli interessi sui prestiti.
Poiché i lavoratori non creano denaro dal nulla come le banche, ad un certo punto non sono più in grado di rimborsare i prestiti né gli interessi sui prestiti e sono costretti a ridurre i consumi. Questo provoca una duplice crisi: finanziaria, perché chi ha concesso i prestiti si trova con crediti inesigibili; economica, perché la riduzione dei consumi provoca il calo delle vendite e quindi dei profitti. E si ha sopraproduzione provocata da sottoconsumo.
CONTINUA........

carmine felice 22.10.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Una donna scopre che il proprio marito la tradisce o l'ha tradita, reazioni:
1) Le crolla il mondo addosso e pensa ai propri figli e allo shock che proveranno
2) Sbatte fuori di casa il marito ma non ne è sicura al 100%
3) Passato qualche tempo da sola può anche decidere, se innamorata, di provare a ricucire il rapporto con il proprio compagno e di perdonare.

Un uomo scopre che la propria moglie lo tradisce o lo ha tradito, reazioni:
1) Ricopre di insulti la moglie e , in certi casi, alza pure le mani su di lei.
2) La sbatte fuori di casa fregandosene delle reazioni dei figli
3) Non gli passa neanche per l'anticamera del cervello l'idea di ricucire il rapporto o di provare a perdonare la moglie

Troppo cattiva? Però ci sono anche le eccezioni, tante eccezioni.....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 22.10.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

in TV sono alla frutta : costretti ad assoldare comparse come a cinecittà , per infangare Grillo ed il M5S . Grazie , stanno stendendo un tappeto al trionfo del Movimento.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.12 21:36| 
 |
Rispondi al commento

trattenuta da chi detiene i mezzi di produzione.
Per chi detiene i mezzi di produzione, il plus valore è profitto da reinvestire in nuovi mezzi di produzione per ottenere, con ulteriore plus valore, ancora più profitto. Inizia così il processo di concentrazione dei mezzi di produzione e della ricchezza. E la produzione si trasforma da attività necessaria a soddisfare bisogni in attività per ottenere profitto.
Poiché il profitto deriva dalla differenza fra il prezzo di vendita di un prodotto ed il suo costo totale, per ottenere più profitto bisogna vendere di più e per vendere di più bisogna far consumare di più. Ecco perché si consuma per produrre invece di produrre per soddisfare bisogni reali: per avere più profitto.
Ma il plus valore, proprio perché rappresenta una sottrazione di valore al lavoro, limita la capacità di acquisto e quindi i consumi dei lavoratori e provoca una sopraproduzione rispetto alla domanda: non si riesce a consumare tutto quello che si può produrre.
Allora, una parte del denaro ottenuto come profitto non può più essere impiegata nella produzione e deve essere destinata ad altri scopi: una parte in cose superflue, una parte in terreni e fabbricati civili, una parte è tesaurizzata (cioè resta denaro) ed una parte nella finanza per concedere prestiti pubblici e privati e per operazioni speculative.
I beni superflui, sono prodotti pregiati da consumare o beni durevoli di lusso.
I terreni ed i fabbricati civili, sono concessi in affitto e formano la rendita fondiaria.
Il denaro tesaurizzato, costituisce una riserva di valore dalla quale si trae una rendita finanziaria.
Il denaro impiegato nella finanza è in parte prestato con interesse, in parte speso (nelle borse valori ma anche fuori dai mercati regolamentati) per acquistare beni (spesso non ancora prodotti) da vendere ad un prezzo superiore a quello di acquisto (come con il petrolio, i cereali, etc.)CONTINUA .......

carmine felice 22.10.12 21:36| 
 |
Rispondi al commento

poche regole per far ripartire l'italia politica ed economica :
1) tutte le cariche politiche ed istituzionali devono essere rese a titolo gratuito eccetto le spese vive documentate fiscalmente che sono rimborsabili solo a fine mandato ( finirebbe la corsa alle poltrone , o meglio inizierebbe la corsa solo di quelle persone che avrebbero a cuore la cosa pubblica e non l'interesse privato )
2) il prezzo finale per i consumatori del carburante da autotrazione veicolare ( benzina e diesel ) per anni tre non può essere gravato da alcuna tassa , da alcun tributo , da alcuna imposta o accise di alcuna natura . ( si avrebbe un brusco abbattimento di quasi tutti i prezzi di beni al consumo )
3) le nuove attività ad indirizzo agricolo sono esentate totalmente per anni cinque da imposizioni fiscali di ogni natura ; lo stato si farà carico totale di versare i contributi per tutti i nuovi assunti in attività di carattere e natura agricola , restando a carico delle aziende che assumono solo l'onere retributivo ed assistenziale . ( si creerebbe molta occupazione e quindi più base contributiva e più entrate per lo stato )
4) la polizza assicurativa per la r.c.a. deve diventare facoltativa ( scomparirebbero le truffe e calerebbe drasticamente il prezzo delle polizze nonchè vi sarebbero molto meno sinistri e meno morti sulle strade ).

Antonio S. 22.10.12 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Su rete 4 ci sono le comiche

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 22.10.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE: consulta il sito dell'OSSERVATORIO NAZIONALE STALKING.
Loro hanno istituito un percorso gratuito per "recuperare" gli stalker attraverso sedute di psicoterapia dirette dal Centro Presunti Autori, creato appositamente per trattare uno stalker, spesso un soggetto con problemi psicologici che vengono aggravati dalla sola coercizione. In altre parole, carcere e arresti domiciliari non servono a frenare questi omicidi.
PERCHE' QUESTE SEDUTE NON VENGONO PREVISTE PER LEGGE, come avviene in altri paesi? Contatta Massimo Lattanzi il presidente ONS attraverso il sito www.stalking.it... sarebbe bello dare risalto al suo messaggio con un'intervista sul tuo blog.

Ufficio Stampa ONS 22.10.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Allora, i custodi iniziarono ad emettere duplicati delle ricevute di deposito ed a prestarle dietro interesse. In questo modo, il valore totale delle ricevute rilasciate superava il valore totale dei beni in deposito. Dalle ricevute di deposito si passò alle note di banco, le banconote. Una successiva forma di denaro fu la moneta di credito emessa per anticipare crediti (in genere rappresentati da cambiali) derivanti da vendite con pagamenti a termine.
Infine, nasce la moneta bancaria creata dal nulla: la banca crea denaro semplicemente accreditando al beneficiario denaro che non esiste e che la banca iscrive fra le proprie passività come depositi e fra le attività come prestiti. E poiché questo denaro non ha e non rappresenta alcun valore reale esistente, si stabilisce il corso legale con il quale la moneta senza valore, creata dal nulla, prende valore per legge.
Con la rivoluzione industriale, le macchine sostituiscono parte del lavoro manuale. Chi ha denaro produce o acquista le macchine e paga il lavoro per farle funzionare. Così si separano i lavoratori dai mezzi di produzione (macchine ed impianti) ed il lavoro diventa come una merce che si può acquistare come le altre.
E mentre con il commercio esotico (importazione ed esportazione) si guadagna sulla differenza fra prezzo di vendita e costo di acquisto dei beni, con la separazione dei lavoratori dai mezzi di produzione si guadagna anche sulla differenza fra prezzo di vendita e costo del lavoro per produrre, intendendo per tale tutto il lavoro impiegato nel ciclo produttivo: per la raccolta, l’estrazione ed il trasporto delle risorse ed energie naturali, per la fabbricazione dei mezzi di produzione, fino al prodotto finito.
Infatti, se acquistato come merce, il lavoro è sottoposto alle leggi della concorrenza fra i lavoratori. Questo consente, a chi dispone di denaro e di mezzi di produzione, di sottrarre valore al lavoro tramite il cosiddetto plus valore, cioè la parte di valore del lavoro CONTINUA...

carmine felice 22.10.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Come tutti gli altri beni, il denaro-merce aveva un valore intrinseco equivalente al lavoro impiegato per la sua produzione: se un grammo d’oro aveva il valore di un quintale di grano con il quale si scambiava era perché per produrre un grammo d’oro si impiegava tanto lavoro quanto ne occorreva per produrre un quintale di grano.
Finché gli scambi sono rimasti locali, tutti gli acquirenti conoscevano il valore dei beni scambiati perché sapevano quanto lavoro fosse necessario alla loro produzione. Questa conoscenza è diminuita quando, con il commercio esotico di esportazione e di importazione, è aumentata la distanza fra i luoghi di acquisto e di vendita dei beni ed i mercanti hanno potuto vendere a prezzi anche assai superiori a quelli di acquisto.
Allora si iniziò a dare denaro per acquistare merce da vendere per ottenere più denaro di quello che si spendeva e la funzione originaria di mezzo neutrale di scambio (dare merce per avere denaro da dare per avere altra merce dello stesso valore) si trasformò in mezzo di arricchimento (dare denaro per avere merce da vendere per più denaro).
Nella sua nuova funzione, il denaro diventa mezzo per accumulare ricchezza. Questo significa che, in generale, più denaro si ha e più denaro si può guadagnare. Constatata questa evidenza, si inventò, attraverso diverse fasi, il denaro senza valore reale, cioè una forma di denaro che non ha alcun valore intrinseco e non rappresenta valore reale esistente.
Questa forma di denaro nasce da chi riceve in custodia, o deposito, monete con valore intrinseco od altri beni preziosi. Per i beni che riceveva in deposito, il custode rilasciava una ricevuta di deposito. Chi presentava la ricevuta al custode, aveva diritto di prelevare i beni depositati. I custodi si accorsero che i depositanti non prelevavano mai tutti i beni depositati ma solo una parte di essi, perché preferivano usare le ricevute per effettuare i pagamenti. CONTINUA....

carmine felice 22.10.12 21:23| 
 |
Rispondi al commento

onestamente beppe non so come sei, o sei davvero sei diverso da tutti gli altri politici, io farei una bella rivoluzione come in francia!

Nicola 22.10.12 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Pisapippa sputa sui sindaci 5S :" una volta eletti non si può più fare demagogia".
Continua il tiro al piccione in TV e sui giornali . Che monotonia , peggio del M5S niente . Grazie Pisapippa , se tu sei il bene ed i sindaci del M5S il male ,hai regalato un altro 2% al M5S .Inizia a preparare un assegno per restituire le tangenti dell'Expo .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.10.12 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Toh chi si rivede!!

Benigni che viene invitato dal tg1 per promuovere il suo spettacolo che andrà in onda in rai il 17 dicembre...e guarda caso, Romita, gli chiede di cosa parlerà : COSTITUZIONE ITALIANA!!! Ma dai???

E guarda caso sempre lo stesso Romita gli chiede qualche battuta sulla situazione politica e le primarie!!

E guarda caso l'unica battuta che Benigni fa è su Renzi e Bersani che dice: se fossero dello stesso partito sarebbero al 65%.

Ma non è che per smorzare il successo di Beppe ora il governo si affida ad un altro comico in vista delle elezioni???

Benigni mi sta simpatico ma spero non si presti a fare propaganda per il PD sulla rete nazionale...

Vedremo....

Giacomo E. Commentatore certificato 22.10.12 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe ho bisogno di parlare con te perchè tutti i giorni tante persone che incontro mi dicono lei parla come beppe grillo cia0 saimon giovanna

giovanna simontacchi 22.10.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

SE VUOI
Se vuoi vivere, devi scambiare energia con la natura.
Se vuoi ricevere energia, devi respirare, bere e nutrirti.
Se vuoi respirare bene, hai bisogno di avere aria pura.
Se vuoi dissetarti, hai bisogno di avere acqua pulita.
Se vuoi nutrirti senza ammalarti, devi mangiare cibo naturale.
Se vuoi aria pura ed acqua pulita, non devi inquinare.
Se vuoi cibo naturale, devi apprendere con produrlo.
Se vuoi essere sano, devi curare l’igiene e prevenire le malattie.
Se vuoi conservare la forza e rigenerare energia, devi riposarti.
Se vuoi ripararti, devi isolare il tuo corpo dall’esterno.
Se vuoi protezione, devi trovare un rifugio adeguato.
Se vuoi sicurezza, devi interagire con gli altri.
Se vuoi pensare lucidamente, devi usare tutti i tuoi sensi.
Se vuoi sviluppare la tua intelligenza, devi studiare.
Se vuoi vivere con realismo, devi vincere il pregiudizio.
Se vuoi vincere il pregiudizio, devi informarti.
Se vuoi vincere la paura, devi stare sull’orlo del caos.
Se vuoi evitare il caos, devi organizzarti con gli altri.
Se vuoi avere rapporti sociali, devi far parte di un gruppo.
Se vuoi far parte di un gruppo, devi rispettare gli altri.
Se vuoi stima, devi meritare fiducia.
Se vuoi essere indipendente, devi lavorare e produrre.
Se vuoi superare i tuoi limiti, devi darti obiettivi possibili.
Se vuoi avere obiettivi possibili, devi percepire la realtà.
Se vuoi armonia, devi raggiungere il massimo equilibrio.
Se vuoi avere equilibrio, devi moderare gli eccessi.
Se vuoi amore, devi dare amore.
Se vuoi la felicità, devi conquistarla..
Se vuoi pace, devi far emergere la verità.
Se vuoi conoscere la verità, devi cercarla.
Se vuoi giustizia, devi sentirti parte del tutto.
Se vuoi essere libero, devi lottare per la libertà degli altri.
Se vuoi conoscere la realtà, devi rinunciare alle apparenze.
Se vuoi cambiare la realtà, devi interrompere le sue cause.
Non tutto è probabile ma molte cose sì e se vuoi puoi far diventare probabile ciò che è possibile.
Dipende anche da te.

carmine felice 22.10.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parte l'orrore e la grande vergogna (di essere dello stesso genere di questi soggetti) per combattere meglio questo fenomeno proporrei la realizzazione di un corpo speciale per la raccolta delle denuncie fatto di sole donne. Solo una donna non avrebbe il minimo dubbio sul fatto di aiutare queste donne in difficoltà e pericolo. Quante volte il poliziotto o carabiniere di turno prendono sottogamba queste denunce cercando di minimizzare (spero per ignoranza e non per negligenza o preconcetti), come ha fatto la polizia proprio con l'ultimo episodio di violenza estrema consigliando una conciliazione che è arrivata sotto forma di decine di coltellate. Dobbiamo difendere queste donne, queste ragazze, che hanno il diritto di scegliere chi amare e chi smettere di amare. Si cammina e si avanza meglio se si usano le due gambe, la società avanzerà più velocemente verso la civiltà con le due "gambe" l'uomo e la donna!

Massimo Vattani 22.10.12 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione! La data di scadenza del fondo per le utenze Svantaggiate è stata rinviata al 19 novembre.
http://qualenergia.it/articoli/20121022-fondi-gas-ai-comuni-poveri-ed-efficienza-scadenza-rinviata

Lorenzo Rolla 22.10.12 20:45| 
 |
Rispondi al commento

LA VILENZA ALLE DONNE E' DA CONDANNARE SEMPRE!
TRANNE IN UN CASO!!!

LA FORNEROOOOOoooOOOOOoooOOOOOoooooOOOO!!!!

ammesso e non concesso che donna sia!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 22.10.12 20:37| 
 |
Rispondi al commento

FORNERO SEI L'UNICA DONNA A CUI SE USASSERO VIOLENZA NON ME NE FREGHEREBBE UNA MAZZA!
ANZI!!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 22.10.12 20:35| 
 |
Rispondi al commento

FORNERO, MORTACCI TUA.
la tua superraccomandata figliola è troppo CHOOSY!
la manderemo a raccogliere stracci!
L'ANIMA DE LI MEJO MORTACCI VOSTRI!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 22.10.12 20:32| 
 |
Rispondi al commento

la VIOLENZA SULLE DONNE è sancita, prevista e legittimata dalle RELIGIONI.
le SACRE SCRITTURE:

"NON DESIDERARE LA DONNA D'ALTRI - NON DESIDERARE LA ROBA D'ALTRI"

la donna equiparata alla "roba".

i PATRIARCHI inventarono la PROPRIETA' PRIVATA e tra le cose da possedere inclusero la DONNA.
e anchela PROLE:

"ONORA IL PADRE E LA MADRE"
eggià
mica dice: tutela e proteggi i tuoi figli e difendili dal male.
no no...perchè anche loro sono PROPRIETA', la PRIMA forma di PROPRIETA'.

tutto questo avvenne in seguito alla scoperta che anche il maschio aveva un ruolo nel concepimento e dunque nella conservazione della specie.
infatti, in MATRIARCATO, non si conosceva la funzione del seme maschile, si riteneva lo sperma un fluido corporale come altri.
e si credeva che le donne mettessero al mondo figli per PARTENOGENESI.
quando i maschietti patriarchi scoprirono che anche lo sperma aveva un suo ruolo nella faccenda, si applicarono per far si che questa prerogativa servisse a dominare sul resto della loro specie, istituzionalizzando la PROPRIETA' PRIVATA, e legittimandola sulle SACRE SCRITTURE, a cui fanno riferimento le tre grandi religioni monoteistiche...sapevano benissimo che l'umanità è fatta di COGLIONI che avrebbero creduto a tutto quello che gli fosse stato annunciato da un DIO del menga.

funziona così, non c'è verso.

la violenza sulle donne, sui figli, sui deboli, la schivitù e tutte le forme di sfruttamento che gli uomini sono stati capaci di inventare, da cosa credete che derivino?
DALLE RELIGIONI!

e come pensate di sradicare 5000 anni di CIVILTA' BASATI SULLE "SACRE STRONZATE", instillati nel profondo antropologico fino a penetrare nel DNA???

la violenza sulle donne e molte altre violenze finiranno quando non esisterà più la religione e le sue sacre stronzate e verrà meno anche la PROPRIETA' PRIVATA.


Fuori tema: avete notato come repubblica sta pompando la Bonino con un videoforum in diretta con i lettori e fotografia patinata? Che stiano preparando il terreno per pomparla a "grande saggia" e prepararla alla presidenza della repubblica? Se non sbaglio come al solito Beppe lo aveva previsto. Questi giornalai fanno bene il loro lavoro sotterraneo

Anthony NY Commentatore certificato 22.10.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ho un'amica meravigliosa ed eccezionale.
Ha lasciato il marito perché la voleva magra, scattante e un po' "schiava".
Ora lei è magra, scattante e fa "schiavi" gli uomini che vuole lei. Fa palestra, arti marziali e autodifesa. Prova a metterle un dito addosso se lei non vuole.............
Donne, fate come lei, difendetevi, fatevi rispettare e non abbiate paura!
Un gioioso saluto"

Claudio T. Commentatore certificato 22.10.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi ero quasi meravigliata che tutto un blog fosse andato avanti liscio con post intelligenti senza nemmeno un deficiente
ed ecco che arrivano tutti insieme! Uno spettacolo! Come veder irrompere una porcilaia!

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 22.10.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...la violenza sulle donne (e i bambini) è opera dei maschi, non degli uomini...

Gabriele Alfano Commentatore certificato 22.10.12 20:08| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Ma nessuno acco.ppa la Fornero ?

Davide R 22.10.12 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Perli chiede quali siano le cause del femminicidio (ricordamo che nel 2006 esso ha portato alla morte di 3.000 donne, una vera strage)

"In generale, la causa sociale della violenza viene attribuita alla tendenza maschile a non considerare le donne come individui indipendenti e con il diritto di autodeterminarsi, ma come cosa propria. L’aumento di casi di violenza e femminicidio viene spesso associato al fatto che in questo momento stiamo vivendo una fase di mutamento dell’identità femminile, che va verso l’emancipazione e la libertà, e viene quindi vissuta dagli uomini come una minaccia alla propria virilità o al proprio diritto al dominio sessista.
La violenza è dovuta allo scollamento tra una rappresentazione della donna in larga parte patriarcale e antiquata (chiesa,politica e tv) e il ruolo attivo e importante che un numero sempre maggiore di donne ricopre nella vita reale."

Sono migliaia di anni che gli uomini trattano le donne come degli oggetti di proprietà, Oggi le donne cominciano ad emanciparsi. Molti uomini non riescono ad accettarlo. Non riescono ad accettare che una donna abbia autonomia ed emancipazione, indipendenza e volontà, che sia una persona pari a un uomo, e il modo più semplice che hanno per negare la loro autonomia è ucciderle.

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 22.10.12 20:01| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lazio, eccesso di mortalità per l'arsenico nell'acqua
Ecco la prima indagine sugli effetti da contaminazione nelle popolazioni di 91 comuni
cado sui piedi

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 22.10.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento

CAPIRE LE CAUSE DEL FENOMENO E GLI EFFETTI

Per combattere il fenomeno dobbiamo capire le cause e non solo gli effetti. Come mai gli uomini temono così tanto le donne da impazzire letteralmente?

Molti uomini con il divorzio diventano dei poveri che mangiano alla caritas perché devono versare il salario alla moglie e consegnare la casa.

Molti uomini non vedono più i propri figli se non un giorno a settimana deciso da un giudice estraneo che ti dice quando vedere tuo figlio

Molti uomini sono oggetto di soprusi e stalking dalle donne ed essendo il sesso forte non vogliono denunciare difendendosi in maniera inopportuna impazzendo letteralmente.

Per combattere la violenza sulle donne dobbiamo comprendere le cause che scatenano questi comportamenti e non fare populismo ignorante di argomenti molto complessi che non hanno niente a che vedere con l'emancipazione del sesso femminile!

Francesco Perli 22.10.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisogna fare delle distinzioni : se una donna se ne va , non chiede niente e l'uomo fa violenza per farla tornare anziche' stappare 100 bottiglie di champagne , allora e' da rinchiudere. se invece lei ti butta fuori di casa perche' e' stanca e depressa , ci porta dentro l'amante , non ti fa vedere piu' i figli e ti pignora lo stipendio mandandoti alla caritas e tu l'ammazzi allora fai bene. angelo

angelo 22.10.12 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Dopo Beppe ...campanella me sembra un prete....senza offesa eh...

leo c., roma Commentatore certificato 22.10.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento

In riferimento all'articolo a fianco riguardo il sangue di quel ragazzo manganellato dalla polizia, inviterei l'autore a non usare il termine "COMPAGNO" certi che oramai i comunisti e fascisti sono cose da dimenticare ritengo sia inutile definire un'attivista anche del M5S "COMPAGNO" o "CAMERATA".

SMETTIAMOLA

Totò A., Milano Commentatore certificato 22.10.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

SI PARLA SI PARLA delle solite cose violenza sulle Donne problemi importanti ma ad oggi si può continuare a parlarne sino al anno 3000 tanto le cose nel 3000 saranno le stesse perchè ci sarà sempre qualcuno che tratta male una donna e ci sara sempre qualcuno che ruberà qualcuno che ne parlera all'infinito ma adesso i problemi sono solo la politica che vinca il movimento 5 stelle che mandiamo a casa sti farabutti e smettiamola di discutere delle stesse cose che ormai hanno rotto i colioni ne ho piene le tasche di stolking violenza spreed e tutte le cose che non riguardano per niente risolvere veramente i problemi.
volete salvare le donne se un uomo viene preso che a compiuto un atto di violenza tagliategli i coglioni vedrete che subito gli altri ci penseranno un po prima di farlo anche loro auguri per le solite cazzate e auguri per un Italia che affonda

davide franchin 22.10.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensate che Paese orribile è il Ghana!
Ha lo stesso grado di corruzione dell'Italia!
Una cosa da non credere!
Io gli manderei un commissario Monti anche a lui così impara!

vivianav v., Bologna Commentatore certificato 22.10.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.... smammas...lo dite lo dite ma state sempre in mezzos....

leo c., roma Commentatore certificato 22.10.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento

lo stalking e solo uno degli aspetti della situazione infame del genere femminile in Italia, la violenza fisica e verbale contro le donne non è stalking eppure la dice lunga sull'effettiva maturazione di un maschio, quello italiano, più prossimo a kro-magnon che al bistrattato ma civilissimo francese o inglese (non per niente siamo precipitati negli ultimi vent'anni bnelle classifiche di gradimento femminili): VERGOGNATEVI IMPOTENTI PISELLINI COCCHI DI MAMMA!!!

ciccio c. Commentatore certificato 22.10.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento

E ci credo, una volta che tua moglie ti dice che vuole divorziare cosa fai? Che poi arrivano gli avvocati che ti portano via tutto, anche i figli e cosa fai, non impazzisci?

demetrio l., arcore Commentatore certificato 22.10.12 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, mi rivolgo anche a Casaleggio, so che non avete bisogno dei miei consigli, ma non credete sia ora di preparare una squadra per le prossime politiche? Ed oltre a metterne i programmi in rete, che ne pensate sia ora di pensare un po' anche alla tv? Si rischia così di perdere parte di quei voti di persone che, per un motivo o l'altro non hanno accesso ad internet, e poi così, anche di rispondere a quanti temono che una eventuale vittoria del M5S possa far salire lo spread... Io di lavoro faccio il militare di carriera ma vi ammiro e sono convinto che non mi deluderete....

Luigi Campone 22.10.12 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X PARTITO DELLE DONNE.
Ieri vi siete scagliate contro i maschietti,eppure oggi leggo tanti interventi di uomini sensibili che hanno a cuore le donne.
Non dovreste chiedergli scusa magari cambiando dicitura?
Le donne come voi creano l'emarginazione della donna.
Ciao
Pollicina la pulce (e come dite voi"pure più stronza di un maschio")

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 22.10.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione