Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Se cambiamo la Sicilia, cambiamo l'Italia


grillo_pitagora.jpg
"Non ho più voce e ho bisogno di fare l'aerosol durante le brevi soste in camper. Ho attraversato mari, scalato montagne. Qui a 2.000 metri ho fatto qualcosa che ha dello strabiliante. Una coincidenza incredibile. Nello stesso punto dove io ho parlato alla gente Pitagora, vestito da attore, in un suo viaggio, ha arringato la folla dicendo una frase che ho detto io 10 minuti fa. Incredibile. Ha detto che se si cambiava la Sicilia si cambiava il mondo. Pitagora con quella enunciazione diede l'avvio alla grande rivoluzione francese, partendo dalla Sicilia. Io, per combinazione, ho detto le stesse cose. Se si cambierà la Sicilia, cambieremo l'Italia, forse anche il mondo. Chi lo sa. Staremo a vedere." Beppe Grillo

13 Ott 2012, 14:57 | Scrivi | Commenti (121) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sono i vecchi purtroppo che rovinano la Sicilia... avvezzi da sempre al voto di scambio, al voto finalizzato all' interesse personale...I giovani sono la speranza . Auguri giovanij siciliani da una trevigiana.!!! W il movimento rinnovatore!

Giuseppina ., Treviso Commentatore certificato 18.10.12 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe sono di misilmeri un paese di 27000 anime con comune commissariato da poco per mafia (una tragedia)io ed alcuni amici simpatizzanti del tuo movimento per le elezioni amministrative che saranno quando scadrà il mandato dei commissari sicuramente creeremo una lista 5 stelle per essere presenti ne''amministrazione e portare avanti i tuoi programmi che sono quelli che contano, per quanto riguarda le regionali siamo con te faccialoli neri questi soliti noti che ancora una volta si vogliono fottere tutto, mandiamoli a casa a calci in culo.
Ciao e vai avanti così sei un grande policomico
Giovanni

giovanni di salvo 15.10.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Sei l'unica speranza x noi e i nostri figli. Andiamo avanti.
Grazie.

Giuseppe manganò 15.10.12 08:01| 
 |
Rispondi al commento

vero

Vaffa nculo 14.10.12 22:09| 
 |
Rispondi al commento

La passione per la politica è importante ma è meglio non trascurare la salute: riguardati e prendi qualche pausa :)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 14.10.12 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Se riuscirò a volare, sarò più bravo di Icaro!!!!
Un ammiratore con piedi di piombo.
Igino

Igino Bartolozzi 14.10.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

prevedo brogli in Sicilia con un forte intervento della mafia

canio d., calitri Commentatore certificato 14.10.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

messia va bene? gianni roma

gianni piovano, roma Commentatore certificato 14.10.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Un'abbraccio forte a Beppe, buona campagna, ma non rovinarti le corde vocali.

W IL MOVIMENTO 5 STELLE*****

CI VEDIAMO IN PARLAMENTO 50% E PASSA, SARA' UN PIACERE....

W BEPPE GRILLO SUPERSTAR.....

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

I Siciliani sono usciti vincitori dalla seconda guerra mondiale, e noi abbiamo perso, non c'è un kaiser da fare dai

paghiamo ai Siciliani i danni di guerra in un eterno dopoguerra che li vedrà sempre a credito

okkio, che ti stanno dando del populista

ciao ;)

Alex Scantalmassi 14.10.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

vorrei dire la mia anche qui se mi è consentito

Beppe, è stato frainteso secondo me perchè il Corriere lo etichetta come separatista estrapolando una sola frase dal contesto ossia

Beppe Grillo e lo show separatista
«La Sicilia non ha bisogno dell'Italia»

ignorando l'altra del minipost

"Se cambia la Sicilia cambia l'Italia"

le due affermazioni sono in contraddizione, se fosse separatista avrebbe affermato

"Se se ne va la Sicilia cambia l'ìItalia"

ecco su quest'ultima sarei stato concorde al 100%, invece tocca di ragionare, continua

"La Sicilia è a credito nei confronti dell'Italia"

ti credo, chioso io, è l'unica Regione a Statuto Speciale che trattiene il 100% delle sue entrate fiscali,

come dire:

"sono un neonato e ho diritto al latte della mamma"

aggiungo che dipende da mamma a mamma perchè l'Italia è una mamma che gli sono sono seccate le mammelle

Alex Scantalmassi 14.10.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non hai più l'età!!!ridoo!!
SEI UN GRANDE!!!

mavi pitty, genova Commentatore certificato 14.10.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento

"Vento culturale dei Forconi, nei nuovi Vespri Siciliani.

In mezzo al Mare Nostrum,
nella Terra più a sud,
il cuore riprende a pulsare,
brivido alla schiena
per tutto lo stivale.

Si è svegliato dal torpore
e si batte con fermezza
il Popolo siciliano,
tendendo con Amore
ai più deboli... la mano.

Poesia di: Salvatore Azzaro da Giarratana, poeta e cantautore impegnato
contro le mafie.""

Salvatore Azzaro 14.10.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Siamo con te...
Queste sono molto di più delle primarie, è una rivoluzione sociale senza precedenti nella storia del dopo guerra Italiano.

Vai Beppe, è dura, ma tu sei l'unico che ce la puo' fare.

claudio g., modena Commentatore certificato 14.10.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo,
per 72 anni ho mugugnato a torto o a ragione senza avere la possibilità di esprimermi se non con la piccola cerchia di conoscenze.
Che tristezza.
Oggi Lei mi ha fatto un regalo geniale.
Lei mi ha dato la possibilità di esprimermi e finalmente di dire le mie ragioni giuste o sbagliate che siano e di condividerle con milioni di persone.
Questo è geniale un regalo che non avrei mai immaginato di ricevere. Fino a ieri ero rassegnato a chiudere la mia esistenza nel silenzio che il regime obbliga oscurando o addirittura alterando l'informazione.
Mi creda non so se il suo dare a noi la "sveglia" che attendevo da anni porterà immediatamente i frutti che tutti ci auguriamo.
Resta oggi finalmente la certezza,però, di avere un sito in cui posso anzi tutti possiamo assaporare la parola Libertà esprimendoci ripeto a torto o a ragione.
Il sito (blog? brutta parola non italiana) offre la opportunità di riflettere anche se ci si è espressi a torto.Questo si definisce più semplicemente con la parola crescita.
La ringrazio per questo dono indescrivibile.
Buon lavoro
Vittorio Ferraresi

vittorio ferraresi, Como Commentatore certificato 14.10.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Leggete qua! Le galline di Lombardo scortate!!


http://it.notizie.yahoo.com/blog/gossip-di-palazzo/sicilia-le-galline-hanno-la-scorta-130654953.html

Cambiare la Sicilia è un OBBLIGO!!

mario mario Commentatore certificato 14.10.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai che se dovessi diventar muto ti seguiremo a gesti !! Devi imparare il linguaggio! E fai monitorare il tuo barista, che certamente e' in corso un lento tentativo di avvelenamento... Cominciano ad azzerarti la voce, pensaci! Son capaci di tutto... Io girerei in tuta sterile cucinandomi da solo...fossi in te.. Vai e vieni presto a Roma !

Gabriele tarantini 14.10.12 09:16| 
 |
Rispondi al commento

I VESPRI SICILIANI!!!

« se mala segnoria, che sempre accora
li popoli suggetti, non avesse
mosso Palermo a gridar: "Mora, mora!". »

Uno dei tanti 14.10.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, te' caldo con miele e limone, rigorosamente Siculi, due passi all'aria di mare e vedi che ti passa tutto...

Luca S. 14.10.12 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei in Sicilia non serve l'aerosol.......... un po' di miele caldo aggiungi succo di limone ed ingoia a cucchiai.......spero che la tua fatica abbia fatto capire, a tutti giovani e meno, quello che vuoi far loro dire ..............

Severino Cassone 14.10.12 07:40| 
 |
Rispondi al commento

un tentativo di contribuire alla riflessione politica attraverso un corticino:

http://youtu.be/h70M0rr8KmE

Sebastiano Nicolosi 14.10.12 04:15| 
 |
Rispondi al commento

PER FAR RITORNARE LA VOCE, OLTRE ALL'AEROSOL, SE TI RICORDI COSA TI AVEVO DATO A civitanova marche, USA QUEGLI SPRAY ALLA MENTA NUTRILITE della AMWAY.
FANNO TORNARE LA VOCE IN BREVE TEMPO.Se non riesci a trovarli contattami che farò in modo di farteli avere.
VAI BEPPE , SEI GRANDISSIMO. W M5S .

marco gavasci 14.10.12 02:24| 
 |
Rispondi al commento

I ragazzi Siciliani e i loro familiari speriamo comprendano la "bomba" che grazie a te hanno a disposizione.

Beppe, grazie infinite per ciò che fai per i nostri ragazzi!

marco ., milano Commentatore certificato 14.10.12 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe cazzo!!!! Sei genovese o no? E risparmiati un pochino...
Buona notte al blog

Simone S. Commentatore certificato 14.10.12 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Che siano la Sicilia e i siciliani, una volta tanto, a liberare ed ad unire l'Italia. Il processo democratico che deve forzatamente partire dal basso dai comuni cittadini, come una valanga dirompente spezzi i legami politico-mafiosi che si sono da tempo incancreniti , nella vostra splendida terra, ma non solo, come testimonia la cronaca ormai in tutta Italia e sia apportatrice della vera democrazia che ponga sul piedestallo l'uomo e l'umanità.

Arno Faravelli 14.10.12 00:50| 
 |
Rispondi al commento

senza l'aiuto degli dei non si va da nessuna parte
(lo pensavo stasera ...altra coincidenza) :))

michelemaria quinci, verona Commentatore certificato 14.10.12 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Bppe risparmiati un po', non sei Jeeg robot d'acciaio! Riguardati, hai già fatto abbastanza! Buon proseguimento e un abbraccio, mitico...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 14.10.12 00:30| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO BEPPE GRILLO, SEI UNICO!

Elio G., Toronto, Canada Commentatore certificato 14.10.12 00:05| 
 |
Rispondi al commento

È arrivato il messia sfigato, che ci fa un tipo così sul blog?

(bello dinotte (chediocelamandibona), Addavenì)

Elio G., Toronto, Canada Commentatore certificato 14.10.12 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, io sono siciliano, vivo qui da 44 anni(la mia età) e conosco la Sicilia e i siciliani. Ebbene, ti dico una cosa: se prendi un bambino e lo abitui a stare nella penombra, per lui la normalità diventerà la penombra. Una volta adulto, avrà alla spalle una vita trascorsa nella penombra. E' quindi molto difficile che proponendogli la luce piena egli possa accettare, a meno che non sia piombato nel buio totale da un po' di tempo e allora in quel caso dovrà scegliere tra buio e una proposta di luce. Fuor di metafora, in Sicilia, solo i giovani con apertura mentale e gli adulti piombati nel buio potranno essere sottratti alla mediocrità della penombra. La rimanente parte, caro Beppe, dobbiamo aspettare che si estingua perchè giammai cambierà!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.12 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe ti seguo da quando scrivevi articoli su aam terranuova rivista alternativa è non sapevo che cosa significava il blog. Adesso posso finalmente dirti che siamo cresciuti siamo in tanti a darti stima e fiducia specialmente le donne anziane che sono fiere che un uomo si fa lo stretto di messina a nuoto o il mazzo per aiutare a credere che un altro mondo è possibile basta che lo vogliamo se siamo in tanti.

raoul romano Commentatore certificato 13.10.12 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Grave errore Beppe farti vedere con la maschera dell'aereosol che sembrava più un tubo dell'ossigeno per moribondi. Forse era meglio evitare la sfacchinata dell'attraversamento dello Stretto per farti sembrare un superuomo

Claudio A. 13.10.12 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,

ho 34 anni, il tuo viso mi ricorda quello di mio padre, con delle rughe, adornato da capelli bianchi, ma vivo, pulsante, sano come quello di un bambino e pure bello come è bella la verità, qualunque essa sia, perchè verità vuol dire noi stessi, vuol dire sapere, vuol dire essere consapevoli e tutto ciò è bellissimo anche quando la verità è agghiacciante, sei così perchè come un bambino hai ancora migliaia di sogni da condividere e da tenersi stretto allo stesso tempo. Ti voglio bene come se fossi un parente stretto, provo affetto genuino ed ammirazione ogni volta che ti vedo intraprendere viaggi, comizi ed eventi. Vederti nuotare in quello Stretto mi ha commosso e inorgoglito allo stesso tempo. Tu sei una persona genuina, che ama FARE e non ciarlare, hai creato dal nulla il motore con il quale si può cambiare la testa marcia e corrotta di questo grande gigante barcollante che è la nostra Italia. Ora servono i piloti per guidare quel motore e i piloti sono i cittadini onesti, con competenze dalle più semplici alle piu' complesse che soprattutto con volontà e con un livello di salario totalmente diverso da quello attuale vogliono ripulire dal letame il nostro governo e governarlo poi con coraggio, onestà e incondizionatamente, proprio come un poliziotto può morire incondizionatamente ogni giorno per 1000 euro al mese. Non perdere mai quel bambino che c'è in te, non cambiare mai, per nulla al mondo. Sei uno dei pochi italiani di cui vado orgoglioso e volevo fartelo sapere. Possiedo una società di trading con 3 soci tedeschi e un canadese, ma se il tempo me lo concederà proverò ad aiutare l'M5S, a dare il mio contributo. Continua ad emozionarmi come quasi sempre hai fatto, con precisione e genuinità. Ti voglio bene Beppe.


Sinceramente,

Giovanni Colombo.

Giovanni A. Commentatore certificato 13.10.12 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza ragazzo. Forza , la strada è lunga e ti sei preso un impegno immane. Ti vogliamo bene, penso che lo sai. Vorrei che lo sapesse la tua famiglia che immagino ti abbia perso un po' di vista ma, siamo ormai milioni a consolarci con le sue parole, le sue azioni, il suo movimento. Scusateci per questi anni di impegno , di piazze e montagne lontane. Ma come Forest Gump , quando ha cominciato a correre si è formata una folla che gli è accanto. Ora non siamo che a un pezzetto della corsa, qualcuno si è fermato, molti di più hanno cominciato a correre anche gli anziani, anche i disillusi. Cara famiglia Grillo, grazie ancora.

stefano s., roma Commentatore certificato 13.10.12 21:54| 
 |
Rispondi al commento

GRILLACCIU E M5S.
LE VOSTRE PROPOSTE POLITICHE SONO INEQUIVOCABILI.
SONO CERTO CHE ANDRETE BENISSIMO.
COSI' COME SONO CERTO CHE LA CHIAREZZA DELLE VOSTRE PROPOSTE NON LASCIA ALIBI A NESSUNO.
STATE METTENDO LE PERSONE DAVANTI ALLA PROPRIA COSCIENZA:SOLO QUESTO INDICA LA QUALITA' DELLE VOSTRE PROPOSTE.
IL RESTO E' NEBBIA MALIGNA.

P.S.
GRILLACCIU,MANGIA UN PO DI MIELE CRUDO DI CORBEZZOLO !

nino f. Commentatore certificato 13.10.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento

SIGNOR GRILLO,
finalmente ho sentito parole pregne di UMANITA.Da quanto tempo aspettavo questo momento!Non ero sola.Mi sbagliavo.Intorno a me c'era un mondo silenzioso che aveva bisogno di una voce.Quella voce esisteva già ed apparteneva a lei.Vorrei partecipare anche io alla Ri-Evoluzione siciliana,ma non posso.Posso solo offrire a lei e tutti gli "imprintingati siculi" una vicinanza poetica,fatta di sentimenti e di pensieri.
Mi permetto di citare un'altra voce,quella di una ragazza di origine siciliana che in questi giorni cupi,per le vie del mondo,esprime un concetto che sento universalmente vero:
"Into the wild
how are we living living living"
Parlo ovviamente di LP,Laura Pergolizzi. ( http://www.youtube.com/watch?v=By1EbHetjAs&feature=player_embedded )
L'uomo non è nato per essere prigioniero.La nostra deve essere una ricerca di Libertà,di Verità e di Giustizia.Non le pare estrema
la posizione di chi si affanna per soddisfare le esigenze materiali dell' esistenza?"Into the wild
how are we living living living" :è questa una vita paradossalmente selvaggia nel suo civismo .
Se non riusciremo nei nostri propositi saremo confinati in una condizione di "piccoli selvaggi civilizzati".
Dai Sicilia,devi farcela!Cambia per cambiare il nostro piccolo mondo.
Addio '900
PS-Riflessione.A parte quelle genetiche,esistono motivazioni storiche che rendono la Sicilia una terra speciale.Fu colonizzata infatti non solo dagli Spartani,ma soprattutto dagli Ateniesi,i filosofi.Stessa sorte non toccò alla Calabria.A casa mia Spartani a tutto spiano.Che c...!

Saluti a tutti
Rosella

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 13.10.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una matita potrà cambiare il loro destino....Beppe sta dando il 1000% per proporre l'idea di cambiamento,di democrazia diretta e partecipata...il resto è nella coscienza dei siciliani.

leo c., roma Commentatore certificato 13.10.12 20:47| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE, HO! SEI ANCHE DIMAGRITO
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 13.10.12 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto Grillo sull'Etnea; sembra una persona che rischia addirittura la propria salute per uno scopo idealistico (il "sembra" in Italia è obbligatorio).
Il movimento sembra avvicinarsi al momento delle responsabilità politiche di livello nazionale; è necessario un programma definito (che però non ha nessuno, non soltanto Grillo).
In particolare ho indicato ad una delle persone (Grillo non era direttamente accessibile) la necessità di esporre in piena chiarezza le cause reali della crisi, che sta divorando l'intero Occidente, e non solo l'Italia: senza una diagnosi chiara non è immaginabile nessun tipo di cura.
L'ambiente attuale è sostanzialmente reticente, quasi omertoso, sulle cause reali della crisi; il debito pubblico è un sottoprodotto della crisi, non viceversa.
Ho fatto presente che se il movimento avesse un programma nitido, con idee chiare e distinte, ed ipotizzasse le conseguenti azioni politiche senza nebulosità, conseguirebbe forse il doppio dei voti.
Mi auguro di ottenere una risposta; la persona con la quale ho parlato mi ha risposto in perfetto stile PD: "lo stiamo facendo" il che è certamente falso e non risolve alcun problema.
Auguri, congratulazioni per quanto già realizzato, e cordiali saluti.

virgilio sapienza 13.10.12 20:40| 
 |
Rispondi al commento

il m5s finira' come la Lega Nord!!!

brutto a dirsi ma è vero...

bello dinotte (chediocelamandibona), Addavenì Commentatore certificato 13.10.12 20:40| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ULTMO APPELLO...

Ragazzi...apprezzo Grillo...ma la rivoluzione dobbiamo farla noi Italiani

senza rivoluzione e senza sangue non è mai cambiato nulla nella Storia

la rivoluzione è un atto di scelta consapevole del certo per l'incerto e questo fa crollare la finanza xè è un fenomeno incontrollabile...

è l unica via da che mondo è mondo...

rivoluzione francese, rivoluzione americana, movimento fascista in itlaia, movimento socialdemocratico (divenuto nazionalista) in germania, solidarnosh in polonia...ghandi in india...e chi più ne ha più ne metta (vietnam, cuba, ecc)

LA RIVOLUZIONE é L'ATTO FONDANTE DI UNA COMUNITA'!!!

bello dinotte (chediocelamandibona), Addavenì Commentatore certificato 13.10.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE COME FARAI A GARANTIRE LA FEDELTà DEI TUOI ELETTI SE UNA VOLTA IN PARLAMENTO O NELL'ASSEMBLEA SICILIANA SECONDO LA COSTITUZIONE NON HANNO VINCOLO DI MANDATO????

PER IL VOLGO SIGNIFICA CHE SE IL MOVIMENTO PRENDE 100 DEPUTATI QUESTI POSSONO ANDARE IN PARLAMENTO E COSTITUIRSI COME GRUPPO MISTO E NON M5S...

IL PROBLEMA DELLA POLITICA è NEGLI UOMINI...

BEPPE DICCI QUALCOSA...

E VISTO CHE SEI IN SICILIA PARLA AI SICILIANI DI PINO MANDALARI... LOGGIA DEI 300... CHE QUELLI VOGLIONO SAXE CHI SI FUTTIA LI SOLDI E L'ADDUSSI A U CONTINENTU...

bello dinotte (chediocelamandibona), Addavenì Commentatore certificato 13.10.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI RENZI LE PRIMARIE FATEVELE DA SOLI...IL TEMPO DEI BUFFONI A 20000 MILA EURO AL MESE E' FINITO..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 13.10.12 20:32| 
 |
Rispondi al commento

DIMISSIONI IMMEDIATE DI MONTI E DEL SUO GOVERNO DI PSEUDOTECNICI...DIMMISSIONI IMMEDIATE DI TUTTI I PARLAMENTARI..AL VOTO LA PAROLA PASSA AI CITTADINI..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 13.10.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE INVITI LA GENTE A MOBILITARSI...

MA LA GENTE DEVE AVERE UN PUNTO DI AGGREGAZIONE... SE NON UN CAPO (CUI IO PERSONALMENTE SONO CINTRARIO) ALMENO UN'IDEA

ALLORA...SENZA DIRE TROPPE STRONZATE SULL AUTONOMIA SICILIANA...CHE CREDO NE ABBIANO AVUTA TROPPA IN 70 ANNI DI REPUBBLICA...

COMINCIA A DIRE CHI SARà IO CANDIDATO PREMIER DEI 5 STELLE AD APRILE...

DICCI CHE STATO VUOI... LAICO? GIUDAICO? CATTOCOMUNISTA?

DICCI CHE INTENDI FARE PER L'AMBIENTE... DECRETO LEGGE PER ABBATTIMENTO DI STRUTTURE EDILIZIE IN CONTENZIOSO E IN DIFETTO DI PIANO REGOLATORE??? (VISTO CHE PARLI DI AMBIENTE)

ALTRIMENTI PUOI ANCHE RAGGIUNGERE IL CONSENSO MA UNO DI MESSINA SE NE FOTTERà DI REGGIO EMILIA E VICEVERSA...

RAGIONARE A LIVELLO LOCALE VA BENE MA QU SIAMO 60 MILIONIIIIII E DEVI DARE UN DISEGNO A 60 MILIONI DI CAPOCCE

bello dinotte (chediocelamandibona), Addavenì Commentatore certificato 13.10.12 20:29| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE...SEI DA AMMIRARE Xè FAI CAMPAGNA ELETTORALE VECCHIO STILE...X LE NUOVE GENERAZIONI I NATI DALL'85 IN AVANTI BASTA VEDERE IL FIL DON CAMILLO X CAPIRE COSA SIGNIFICA...

SE TI STANCHI TROPPO, APRI IL BLOG E VAI IN ONDA...

BASTA CHE LANCI 3 MESSAGGI...
I MASSONI SONO AL POTERE...E FAI I NOMI
ABOLIZIONE DELL ART. 7 E 8 COST.
ABOLIZIONE DELLO STATO SOCIALE IN CHIAVE CATTOCOMUNISTA

RISCHIERAI LA VITA...MA NE SARà VALSA LA PENA!!!

bello dinotte (chediocelamandibona), Addavenì Commentatore certificato 13.10.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CON I CAZZARI DELLA POLITICA...W M5STELLE

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 13.10.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento

La Sicilia non va cambiata ma vanno cacciati gli aumma aumma burocratlioti che la schiavizzano (cioè per intederci il numero eccessivo di dirigenti pubblici presenti in Regione). Non sono burocratlioti semplici ma sono "aumma aumma" cioè hanno caratteristiche di alto lignaggio che gli permettono organizzati in "cordata" di raggiungere Montecitorio e di far sentire la propria voce (come recentemente è accaduto con il capofila della cordata aumma aumma burocratliota dal nome LOMBARDO....). La Sicilia è una terra splendida e ha una mentalità per certi versi simile a quella tedesca, potremmo gemellare la Germania alla Sicilia introducendo l'Arbeitslosengeld siculo! Sarebbe già un buon passo avanti per cambiare definitivamente mentalità ed eliminare il servilismo diffuso. W la Sicilia e viva i siciliani, con il reddito minimo garantito sarebbe un posto meraviglioso dove vivere!

mario mario Commentatore certificato 13.10.12 20:22| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE... INFATICABILE COME GESù NEGLI ULTIMI ANNI DELLA SUA VITA ATTRAVERSò IL MONDO PER DIFFONDERE IL VERBO....

VAI MESSI VAI E RIVELA LE VERITà NASCOSTE DI QUESTO STATO...

VAI BEPPE...IO SONO CON TE... VAIIIIIIIIIIIIII GRANDEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

bello dinotte (chediocelamandibona), Addavenì Commentatore certificato 13.10.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe... tu percorri coerentemente una strada giusta e condivisibile... a differenza dei tantissimi discorsi cretineschi e contraddittori degli ipocriti ciucci politicanti che non sanno fare altro che sparare cazzate a 360°. Almeno i tanti "senza voce" hanno una voce a cui aggrapparsi, per sperare di avere voce, la voce del POPOLO. Comunque il grido delle anime, delle anime che gridano forte, delle anime che hanno preferito morire pur di non piegarsi all'annessione o meglio alle crudeli e sanguinarie invasioni "barbariche", quelle anime dimenticate, quelle anime oltraggiate, quelle anime denigrate nella cultura, nella politica, quelle anime obliate e calpestate gridano, gridano, gridano forte ai loro discendenti, ai loro figli di ribellarsi al MALE e di integrarsi con tutte le altre culture, di aver rispetto di tutte le altre culture ai fini della VERA UNITA', e non di un'UNITA' imposta con la forza, il ferro e fuoco, con le tasse, con l'infamia, con il disonore, ecc., ecc., non un'annessione con un'invasione fratricida (padri contro figli e viceversa?), non gli untori, le animelle, le bustarelle sotto BANCO ed i lavaggi di cervello, non le imposizioni forzate, non le guerre civili, non i campi di sterminio, non serie a o serie b, non gli infoibamenti (nord, sud, isole) o le costrizioni ad adorare, pena la morte, gli idoli di altri, non le esposizioni in pubblico ludibrio dei trofei di caccia di poveri cristi (da qualunque parte essi vengano). Colpire i colpevoli e non i poveri cristi cittadini tartassati. E se devesse succedere tutto ciò? Se dovesse accadere la distruzione sia dell'empio, che del giusto. Allora no grazie. Non vogliamo nulla! Niente aiuti! Ce la vediamo inter nos! Molto meglio rimanere selvaggi! Senza comando! Senza nulla... senza tasse, liberi come il vento! Da soli! In sintesi: PRIMA RISPETTO, INTEGRAZIONE E RICONOSCIMENTO DELLA NOSTRA CULTURA NEGATA e poi ne parliamo dell'unione...- Fiducia? E' solo una parola, bisogna valutare i fatti.

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.12 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe i cittadini onesti spero capiscano almeno una volta nella loro vita

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 13.10.12 20:13| 
 |
Rispondi al commento

beppe,non mi schiattare adesso,schiatta tra un altro po' di anni,che ci serve un tranviere per investire un po' di politici..
forza beppe! VAI SICILIA!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 13.10.12 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Bonsoir,
Milanesi prendete i forchoni mandate via questi ladri,la Minetti Penati,Formigoni e compagni, mandateli a lavorare nei fossi,nelle campagne,nelle acciaierie.
Voglio dedicarvi una canzone di Nanni Svampa di nome "La povera Rosetta"
il 13 di agosto in una notte scura,commissero un delitto gli agenti di questura,hanno ammazzato un angelo di nome la Rosetta, era di Piazza Vetra, batea la colonnetta.
Rosetta mia Rosetta dal mondo sei sparita,
lasciando un gran dolore in tutta la malavita.
Tutta la malavita era vestita in nero per compagnar Rosetta,Rosetta al cimitero,
le sue compagne tutte erano vestite in bianco, per compagnar Rosetta Rosetta al camposanto.
Si sente pianger forte in questa brutta sera Piange la Piazza vetra.
O guardia calabrese per te sarà finita,
perché te l'ha giurata tutta la malavita.
Dormi ROsetta,dormi, giu nella fedda terra.A chi ti ha pugnalato noi li faremo la guerra.
A chi ti ha pugnalato noi li farem la guerra
Milanes e lombardi RIBELLATEVI.
Voi siete un popolo di lavoratori, nea vete viste tante in questi anni.RIVBELLATEVI.
Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 13.10.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,

Se ci occupiamo solo del piano materiale delle Nostre esistenze, senza impegnarci per un’ ampliamento della Nostra coscienza individuale (e collettiva), e senza la realizzazione di un collegamento diretto e personale con il Divino, e con la Madre Terra, e se non realizziamo anche una solida piattaforma Spirituale, tutti i Nostri tentativi di migliorarci e di migliorare la società saranno illusori, e saranno destinati a fallire … Nessuno può garantirci che quelli che verranno dopo saranno migliori di quelli che li hanno preceduti …
Ottima cosa la Democrazia Digitale, Diretta e Partecipata! Se aiuta a togliere di mezzo la mala-politica e la mala-religione … Ma ciò richiede anche: maturità, impegno, consapevolezza e responsabilità …
Ma se i Nostri cuori sono viziati dall’ avidità, dall’ egoismo e dalla mancanza d’ amore, per chi è meno fortunato, debole o malato; la tecnologia digitale, internet, di per sé non cambierà il mondo! Sarà solo l’ ultima illusione.

Auguri! Salute e prosperità!

EVOLUZIONE E CAMBIAMENTO !!! SOPRATTUTTO DELLA MERAVIGLIOSA SICILIA...

Lux Luci 13.10.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per tutto quello che stai facendo.. io ti seguo quando posso, Ieri a Acireale sei stato come tuo solito un grande.. riguardati senza di te siamo ancora come pecore senza pastore.. Il mio augurio và a te e tutti i ragazzi che hanno fede in te! Inutile dirti che oltre al tifo io e la mia famiglia voteremo per te!!!!

Renato Gravagna 13.10.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,continui nelle sue azioni politiche.Partendo dalla Sicilia,terra meravigliosa e martoriata,Lei sta riaccendendo la speranza.Una sensazione che noi meridionali non provavamo da tempo.Vada avanti,senza esitazioni o compromessi.Faccia ridiventare l'intero Mezzogiorno una parte insostituibile del nostro Paese. Oggi sul Corriere della Sera,hanno fatto un accostamento tra i discorsi da Lei tenuti in Sicilia e quanto diceva Finocchiaro Aprile molti anni fa,propugnatore del separatismo siciliano.Ebbene se Lei sta riscuotendo successi e consensi per quanto sta dicendo oggi,vuole dire che le condizioni di disperazione e di degrado in cui versava la Sicilia ai tempi di Finocchiaro Aprile,non sono mutate anzi si sono aggravate.E cinquant'anni di mala politica regionale e nazionale hanno costretto i Siciliani e la Sicilia ad essere in una posizione di inferiorità rispetto al resto del Paese. Posizione nella quale è stato relegato l'intero Sud.Una classe dirigente "stracciona",priva di coraggio ed onestà,ha ridotto il Mezzogiorno nelle attuali condizioni,dove addirittura basta un temporale per paralizzare una città come Napoli.Intanto i politici ed imprenditori a braccetto non hanno scrupoli di "stanziare ed investire" 22 milioni di euro per lo svolgimento delle regate della Coppa America.Dimenticando le condizioni drammatiche dei quartieri periferici,dell'abbandono in cui versa Il Centro Storico.Cosa dobbiamo fare? Dobbiamo cambiare, e mandare a casa questi amministratori da operetta,che hanno massacrato e stanno massacrando il Mezzogiorno.La speranza,in parte,è rappresentata anche da Lei e dal MoVimento 5 Stelle,continui Egregio Grillo, formi una nuova classe dirigente che sia all'altezza delle sfide che dovrà affrontare e risolvere per il Sud e per l'intera Nazione.

placidodomenico di falco 13.10.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ciò che dici è assolutamente vero - la lingua italiana è nata in Sicilia, I Vespri, i moti rivoluzionari, le lotte contadine, la prima donna sindacalista che guidò la rivolta dei contadini, questo per quanto riguarda il lontano passato. In tempi più recenti colizioni politiche azzardate, che poi si sono ribaltate a Roma.

maria cordaro 13.10.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento

CHE SORPRESA ' ACQUISTO DI VOTI ! IN SICILIA PALERMO COMPRESO E (ORLANDO COMPRESO) è DA ANNI CHE SI VOTA COSI' . ORA TI DANNO 50 EURO E DEVI FARE LA FOTO CON IL CELLULARE ALLA SCHEDA ELETTORALE. NEL FRATTEMPO LA MONNEZZA CO SOMMERGE, I QUARTIERI GHETTO PROSPERANO , ALTRO CHE SCAMPIA... CI SONO DUE SOLUZIONI UNA è IL NAPALM MA ALLA FINE QUALCHE INNOCENTE CI LASCEREBBE LE PENNE (POCHI) IL SECONDO è RIFONDARE LA SICILIA, DARE IN MANO LA SICILIA A GENTE PER BENE SOSTENUTA DA GENTE PER BENE . DEL PONTE NON CI FREGA UN CAZZO VOGLIAMO STRADE VERE E PULITE, NON TRAZZERE / DISCARICHE.

renato cusimano 13.10.12 19:08| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO ALBERTO BAGNAI MINISTRO DELL' ECONOMIA NEL PROSSIMO GOVERNO 5 STELLE.


BEPPE PROVA A CONTATTARLO MI SEMBRA CHE NON ABBIA MAI PARLATO MALE DI NOI.

andrea vianello (democrazia diretta), ca' savio Commentatore certificato 13.10.12 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani onesti ti amano Beppe .
I politici di oggi non valgono neanche una tua unghia.
Ce la possiamo fare.

M5S SIAMO NOIIIII

andrea vianello (democrazia diretta), ca' savio Commentatore certificato 13.10.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento

spero con il cuore che i siciliani lo capiscano: ORA O MAI PIU'........BEPPE 6 GRANDE!!!!!!

stefano colì, san donato di lecce Commentatore certificato 13.10.12 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , se gli dici aì siciliani, che farai di tutto per far si che il credito che vanta la Regione Sicilia con Roma verra restituito io ci sto, che non farai il ponte ma farai diventare la sicilia porto franco ci sto (niente iva niente accise), che sistemerai tutti coloro i quali in questo momento hanno uno stipendio da precario con la regione sicilia e verra assunto a tempo indeterminato nella amministrazione senza pesare nelle tasche dei cittadini ci sto,puoi stare tranquillo che puoi avere 70 % delle preferenze !!!

SALVATORE MORREALE 13.10.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo che i siciliani capiscano che con poco possono fare tanto e che milioni di persone possono cambiare il futuro di una nazione e salvarla dal colonialismo delle 1500 famiglie che governano l'economia.

Alessandro Ranieri guida, roma Commentatore certificato 13.10.12 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Calma Beppe: si trattava della Sicilia dei tempi di Pitagora, il paese più evoluto del mondo dell'epoca...

Za Stalinu 13.10.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe ...ma come fai?

renato vaccaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Spero, per l'Italia, che i Siciliani non siano come i sardi, che si sono venduti per un sacco pieno di fandonie raccontate dall'allora premier e il suo ragazzetto. Ha ragione Beppe, se cambia la Sicilia, cambia tutta l'Italia. Facciamo spegnere le tv, avvolgere il pesce con i fogli dei quotidiani e spieghiamo a tutti perché votare M5S.

Anto N. Commentatore certificato 13.10.12 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Belandi,Beppe che sintonia.
Non avevo visto ancora il tuo post,leggi cosa ò scritto sul post precedente.
Riguardati,e quando ti rientra la voce,cerca di strillare meno,la canottiera beppe,la canottiera,o maglia della pelle.
SICILIANI,tutto vero,da voi parte l'evoluzione,rivoluzione,rinascimento GLOBALE.
M5S,è la partenza.

salvatore castellano 13.10.12 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, in questo sito http://www.erimata.it/ c'è un sondaggio su chi
vincerà le regionali in Sicilia, facciamo vedere quanti siamo,su votate
Cancelleri. Forza m5s, forza Beppe!!

minsa 13.10.12 17:54| 
 |
Rispondi al commento

beppe dopo la sicilia ti aspettiamo a roma per prenderli tutti a calci in..............''!!!!
riguardati ciao

veratafuto 13.10.12 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando Beppe che ci servi in forma,
un caro saluto e avanti così.Ciao

Michele A., VENOSA (PZ) Commentatore certificato 13.10.12 17:46| 
 |
Rispondi al commento

beppe grillo ti adoro continua cosi sei grande non Vedo L'ora di incontrarti Un giorno ... condivido Tutto Quello Che fai.magari ci fosero di piu Persone sono te ... ciao

angela v., san bartolomeo in galdo Commentatore certificato 13.10.12 17:36| 
 |
Rispondi al commento

beppe, sei un pazzo ... spero che tra 20 anni l'italia ti sia debitrice, ... ITALIANI!!!

michele labriola, potenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.12 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, riprendo ampiandolo quanto ti ho già scritto su Facebook. Ho appena sentito il tuo discorso fatto a Messina. Idealmente bellissimo, come al solito, ma a volte sembra che ti sfugga che tra il mondo "ideale" ed il mondo "reale", nel quale si barcamena alla meno peggio il 95% della gente, ci sia di mezzo il mare.

Faccio un esempio: chi può dire che frasi come "Non fare agli altri ciò che non vorresti facessero a te stesso" o "Non giudicare o sarai giudicato" sono stronzate? Tutti le leggono e si beano, ma chi le mette in pratica? NESSUNO.

Basta leggere il blog, dove chi non la pensa come i fanatici è puzza.

L' essere umano è fatto così... debole, incoerente, a parole si nutre di ideali e nei fatti sa che con la filosofia non si mangiano bistecche.

CIO' PREMESSO in una regione dove c' è una disoccupazione del 30% NON PUOI salire su un palco e dire: "Voi non ci date il voto in cambio del lavoro, ma in cambio del lavoro che farete per noi". E non puoi dire: "Se non siete disposti a mettervi in gioco i vostri voti non li vogliamo".

Ma abbi pazienza, lo capisci che uno che zappa la terra 9 ore al giorno per 6 giorni alla settimana quando ha finito a tutto pensa tranne che a mettersi in gioco? E perché non dovresti volere il voto di queste brave persone?

Non sarebbe meglio dire: "Noi vogliiamo cambiare il sistema e ABBIAMO BISOGNO DEI VOSTRI VOTI. Se poi oltre a votarci vi metterete anche in gioco sarebbe fantastico!". E non sarebbe meglio dire: "Non promettiamo posti di lavoro fasulli, ma coi soldi risparmiati con una amministrazione onesta si potranno sicuramente creare migliaia di opportunità...".

Quando verrà il giorno del voto i siciliani ricorderanno le tue parole e quelle di A, B e C che verranno a promettere migliaia di posti di lavoro. Sono palle, lo sanno tutti, ma siccome la speme, ultima dea, fugge i sepolcri ma non le cabine elettorali, se non gli dai una speranza di lavoro metteranno la croce su A, B e C.

Ciao!

ezio g., sv Commentatore certificato 13.10.12 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che mito,Beppe sei un monumento...parlante.Ciao a tutti i siciliani,miiiiiiii,W m5s

stefano bonifazzi 13.10.12 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sono 3 giorni che mi commuovi, sei grande!!!
Grazie per tutto quello che fai, siamo in tanti, vinceremo!

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non ti strapazzare!!! Che c'hai n'età, c'hai!!!

Marcella P 13.10.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento

E’ la Sicilia la chiave di ogni cosa ... lo disse già allora ai primi dell'800 J.W. Von Goethe

vecchiarelli 13.10.12 16:49| 
 |
Rispondi al commento

si vabbè, ma ve rendete conto che stando ai sondaggi tutti quelli usciti dalla lega e dal pdl, sono approdati al movimento 5 stelle?
Ora vogliamo aggiungerci pure mafiosi pentiti ed ex picciotti?
E mo’ ve pare giusto a voi che noi dovremmo convive gomito a gomito co’ sta specie de macrocefali che pur essendo dei morti di fame votavano per quelli che difendono gli interessi dei padroni e delle caste?


"L'impresa straordinaria non è arrivare in Sicilia a nuoto ma è viverci. L'impresa straordinaria è costruire una famiglia, crescere un figlio e lavorare in Sicilia. L'impresa straordinaria è continuare ad avere un minimo di ironia perchè altrimenti alle 12:00 sei già morto, in Sicilia. L'impresa straordinaria è riuscire a fare impresa in Sicilia senza piangere carità. Siamo tutti bravi ad arrivare in Sicilia. Ci vogliono coglioni per rimanerci, e non tutti quelli che rimangono sono coglioni."
L'ha scritto, ieri, Francesco Timo, giornalista marsalese.
Evidenzio oltre a condividere la riflessione di questo giornalista, non per sollevare critiche all'impegnativa impresa di Peppe Grillo, ma per sottolineare la sofferenza di un popolo martoriato e incredulo ad ogni forma di propaganda elettorale, anche verso quelle più singolari ed efficaci.
Cordialmente
A.C.

Ninni Ciappa 13.10.12 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Conosco la Sicilia e i Siciliani.
Sono persone di grande CULTURA, da Verga a Pirandello, da Sciscia a Bufalino, da Giuseppe Tomasi di Lampedusa a Quasimodo, da Luigi Capuana ad Angelo Musco, da Vincenzo Bellini ad Ettore Majorana senza dimenticare ARCHIMEDE e tanti altri.
Sono certo che la SICILIA risplenderà.

Sario 13.10.12 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicilia terra degli DEI.....(Goethe)

cristina 13.10.12 16:09| 
 |
Rispondi al commento

FORZA SICILIA e FORZA BEPPE !!!!!

Maurizio B., Battipaglia Commentatore certificato 13.10.12 16:03| 
 |
Rispondi al commento

il bene, l'integrità morale, è come la flebile luce che squarcia le tenebre....

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 13.10.12 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo a quegli italiani che voteranno ancora una volta i partiti, a voi Siciliani che vi apprestate al voto.

Da sempre votate per un partito, quei partiti che è bene ribadirlo, non hanno mai saputo rinunciare ai SOLDI PUBBLICI. Che vi illudono con promesse che non hanno mai mantenuto. Che non riescono a porre un freno ai vari Batman, Lusi, Penati...

Che per fare una legge che favorisce i cittadini bisogna sperare in impossibili congiunture astrali.

Per una volta, toglietevi la curiosità di vedere cos'è questo nuovo modo di fare politica, non fidatevi come sempre delle parole della TV, dei giornali, date il vostro voto per CAPIRE e VEDERE LA DIFFERENZA dai soliti nomi noti, dalle solite facce!


t'avevo detto..copriti...altrimenti prendi fresco...c'hai già una certa età....ora te venuta la raudice...tieni a riposo la "voce"...

roby f., Livorno Commentatore certificato 13.10.12 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Attento Beppe ,preservati, abbiamo bisogno di te.

Sandra . Commentatore certificato 13.10.12 15:34| 
 |
Rispondi al commento

un altro siciliano doc ha detto "datemi una leva abbastanza grande e vi solleverò il mondo"...magari pensava al web!!

gabriele vanzan, roma Commentatore certificato 13.10.12 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono convinto che lo scossone che stai dando in sicilia, cambierà veramente l'Italia e il M5* non lo ferma più nessuno.
Continua così e curati la voce, ti servirà per le serate finali e le prossime politiche.
Ti aspettiamo a Como
Angelo Nicotra

Angelo N., Como Commentatore certificato 13.10.12 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Allora mi raccomando, Beppe: cerca di non fare la stessa fine che fece Pitagora; e - transitivamente - la fine che, in Sicilia, fecero i suoi seguaci.

E se per caso sarai nei guai e ti capitasse di finire di fronte a un campo di fave, non farti problemi e traversalo senza pietà: gli Dei capiranno e perdoneranno...

Alberto Rizzi Commentatore certificato 13.10.12 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa e' certa ... Beppe sei entrato oltre che nella Storia anche nei Cuori di tutti i Siciliani Onesti ! GRAZIE !

Serafino La Corte 13.10.12 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Oh Beppe se non hai più voce, fai come il primo Dylan nel video di una sua famosa canzone. Scrivi degli enormi cartelli e falli scorrere, la gente lo apprezzerà lo stesso, basta che vedano che ci sei.
Auguri!

adriano 13.10.12 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe calmati un attimo, altrimenti ci lasci davvero le penne!

Gabriele L 13.10.12 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Pitagora disse anche che in un triangolo rettangolo, la somma delle aree dei quadrati costruiti sui due cateti e uguale all'area del quadrato costruito sull'ipotenusa...

Non lo ha inventato il teorema... lo ha capito.

Capire un siciliano è come capire complesse ed eleganti "coincidenze" geometriche.
Capire un siciliano è facile solo se si ha la voglia di capirlo.

Antonino Di Bella, Catania Commentatore certificato 13.10.12 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ero salito ai crateri silvestri per vederti ma sono rimasto in riserva col gasolio e sono dovuto tornare indietro per evitare di rimanere in mezzo alla lava sull'etna... ci vediamo più tardi a Paternò!

Salvo Sardella 13.10.12 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Un nuovo rinascimento sta avvenendo in Italia grazie a te Beppe, è il mio sogno e me lo tengo stretto.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 13.10.12 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe allargati pure!

un mito, ma riguardati!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.12 15:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori