Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Colpo di Stato all'italiana


colpo_monti.jpg

In Italia è in atto un colpo di Stato progressivo. La fine della democrazia un passo alla volta, per abituare il cittadino al cambiamento. Dolce, soffice come lo shampoo di Gaber. Il primo passo fu la legge porcata Calderoli voluta e utilizzata da TUTTI i partiti nonostante le sceneggiate di facciata del pdmenoelle. I parlamentari sono diventati "di nomina", come i cavalieri antichi, di 5 segretari di partito. Non più preferenze da parte degli elettori, ma, con una liberalità assoluta, amici, amanti, mogli, compari, avvocati di fiducia, sodali a cui fare evitare la galera. Il secondo colpetto è avvenuto con la nomina di Rigor Montis (inserito a forza nel Parlamento come senatore a vita per meriti sconosciuti) a presidente del Consiglio senza che il precedente governo fosse sfiduciato dal Parlamento in aula. Un fatto mai successo prima. Un precedente inquietante. E ora il terzo colpetto di Stato, nessuno sa quando si voterà, se ci sarà l'election day, con quale legge elettorale, con che circoscrizioni, se ci saranno premi e premiolini e chi lo deciderà. Nulla di nulla a pochissimi mesi dalle elezioni, mentre Napolitano a fine mandato estende le sue prerogative di garanzia della Repubblica a sovraintendente della prossima legislatura. Il prossimo presidente deve essere Monti, nessuna coalizione deve vincere, nessun governo politico dovrà guidare la Nazione, la legge elettorale in gestazione con Calderoli in qualità di legislatore, estrema beffa e presa per il culo degli italiani, va disegnata per escludere ogni possibilità di vittoria del M5S e riproporre la minestra riscaldata della coalizione Pdl, pdmenoelle, udc con la new entry Sel. Un governissimo dei partiti in cui governa un altro, un cosiddetto "tecnico" (ma di che?) scelto dalla BCE. Un uomo di fiducia della finanza internazionale che sta facendo dell'economia italiana un deserto dei tartari. Va detto, gridato, anche in sedi internazionali, e lo farò, che l'Italia non è più una democrazia, ma una partitocrazia affiliata ai poteri economici internazionali. Chi ha portato allo sfascio il Paese si esibisce in televisione e concede interviste ai giornali proponendosi come il nuovo che avanza, senza pudore, senza vergogna invece di scomparire dalla circolazione! Ridono nei salotti, con il riso di Franti, i responsabili della disoccupazione, della svendita del Paese, della corruzione (mai una legge), della mafia (con cui lo Stato ha trattato), del conflitto di interessi (mai una legge), del debito pubblico con cui hanno rovinato l'Italia e riempito le tasche delle lobby, della distruzione delle imprese, di una pressione fiscale inumana e degli stipendi più bassi d'Europa. Non potete essere sia la malattia, sia la cura. Dove siete stati negli ultimi 20/30/40 anni? Con il culo al caldo grazie ai soldi degli italiani! E da lì non volete muovervi a qualunque costo, anche stravolgendo la legge elettorale sotto elezioni. Neppure Stalin o Mao hanno avuto la vostra faccia di bronzo, di cambiare le regole del gioco all'ultimo minuto dichiarando che è per la democrazia. Ci vediamo (comunque) in Parlamento. Sarà un piacere.

Tecnica del colpo di stato di Curzio Malaparte

Spietata dissezione delle varie tipologie di golpe e delle loro costanti

Potrebbero interessarti questi post:

Il 18 Brumaio di Napolitano I e il M5S
La democrazia negata
Tecniche di colpo di Stato

29 Nov 2012, 15:13 | Scrivi | Commenti (1301) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Attenti che l'uscita di fassina è un losco e goffo tentativo di farci parlare d'altro.

Antonio Zugulu 26.07.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Io vi giuro che da quando c'è questo movimento, sono rinato. E come ex votante di PD-L non mi ero accorto al 100% di questa spudoratezza inciucista, tanto da mettersi d'accordo nel demolire la costituzione. Meno male che ci siete Voi che date queste notizie di trasparenza e di coinvolgimento del popolo per poterlo finalmente cambiare.Questa vecchia e marcia classe politica va cacciata dal nostro Parlamento. L'Italia merita di meglio. Ma perché ancora oggi votano questi vecchi politici corrotti e arroganti. I deputati del M5s sono l'esempio di correttezza e onestà, tanto che oggi nessuno più osa parlarne male.

givanni p. 25.07.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento

CLICCATE SOPRA!!!GUARDATE COSA FA QUESTO TIZIO!!!


Art. 89.

Nessun atto del Presidente della Repubblica è valido se non è controfirmato dai ministri proponenti, che ne assumono la responsabilità.

Gli atti che hanno valore legislativo e gli altri indicati dalla legge sono controfirmati anche dal Presidente del Consiglio dei Ministri

filippo t., lugo Commentatore certificato 08.07.13 23:41| 
 |
Rispondi al commento

La Democrazia in Italia è già da un po' che non c'è ,più, E' stata sostituita dall'ANARCHIA, perché tutti fanno solo i propri interessi e degli altri non si interessa nessuno.
Nei Tribunali la Giustizia è diventata un mercato all'ingrosso dove i C.T.U. la fanno da Padroni, gli avvocati si vendono le cause e le tirano all'infinito per incassare soldi. I giudici stanno a guardare quando và bene e si fidano Ciecamente dei CTU,. la giustizia non è uguale per tutti, senza soldi ti prendi un avvocato d'ufficio con pochi soldi ti prendi un avvocato, se hai un po' più soldi ti prendi un avvocato in gamba, con tanti soldi ti prendi un pool di Avvocati , conclusione La Giustizia è Uguale Per Tutti , Quelli che hanno Tanti Soldi.
Posso garantire che è proprio cosi l'ho sperimentato sulla mia persona. vai sul sito www.artlabgiuber.it alla voce Massimiliano Berlanda e lo scoprirai. leggi in nome del popolo Italiano che appare sotto le foto, e guarda le foto vedrai di tutto.

Giuliano Berlanda 31.05.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento

pd e pdmenoelle avrebbero potuto fare Andreotti ancora per l'ennesima volta presidente del consiglio magari gli avrebbero allungato la vita. Peccato una occasione persa per pd e pdmenoelle.

Rocco N. Commentatore certificato 06.05.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento


Beppe! T'ho scritto molte volte sul blog, t'ho anche mandato 1 raccomandata l'11 marzo ma.. sempre ignorato! Rispondi x favore!
Ho navigato, oltre 30 anni in tutto il Mediterraneo, noleggiando 1 mia barca "trasportavo" signorotti pretenziosi tipo "pago pretendo" ora basta! Da tempo ho un sogno: portare in crociera intorno l'Italia disabili, pensionati, meno abbienti etc.
Persone in grado di apprezzare\condividere la mia passione per il Mare non venuti per schiavizzarmi.
Ho per le mani gratis in regalo 1 traghetto di 33 mt. COMMERCIALMENTE inutilizzabile perchè obsoleto e lento.
Ha il motore revisionato; con pochi soldi si può trasformare in un motoveliero da diporto NON commerciale. Una pensioncina itinerante, per circa 50 persone alla volta, dove ogni partecipante diventa un associato e va in crociera al solo costo del rimborso spese di vitto ed alloggio. La durata di permanenza a bordo è libera; in ogni porto ci si può imbarcare\sbarcare, in ogni porto una festa\gemellaggio con le locali associazioni di disabili e visita dei luoghi.
Con questo "contenitore" si realizzano molti scopi sociali e culturali alcuni sono:1) Creare, con queste brevi convivenze "forzate" amicizie tra disabili e normodotati che potrebbero continuare anche dopo la crociera. 2)Svolgere corsi di formazione a persone di lunga disoccupazione, disaddatati sociali\ex-detenuti\ex-tossicodip. etc. (non paganti non pagati) alle quali viene rilasciato un attestato di partecipazione ogni mese;Un pezzo di carta con scritto:il sig.Tizio Caio ha effettuato 1 corso da:aiuto marinaio\e\o\cuoco\motorista\manutentore etc che potrebbe esser utile, a questi soggetti, per reinserirli al lavoro.
Il motoveliero in ogni porto si può utilizzare come palco x comizi con loghi M5S sulle vele. O aspettiamo che lo facciano gli altri per poter dire: "Grillo se ne frega dei disabili etc.etc."? N.B.: Si tratta di 1 iniziativa NO-PROFIT per passione dove nessuno ci guadagna! Tel. 3386007516 pierangelo.bellettini@gmail.com

Pier Angelo Bellettini, Rimini Commentatore certificato 04.05.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

il popolo sta capendo tutto e dico tutto quando i politici vanno in tv o i tg infangano il m5s sanno che mentono wm5s

marco i., bari Commentatore certificato 04.05.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

guardatevi questo http://www.youtube.com/watch?v=9TIhWu8Gq74&feature=share

sandroperugini 04.05.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Avevo un gatto: Avevo un gatto ,bianco ,enorme .in effetti ,in casa , si pensava che fosse un gatto . Ma aveva perso , da molti anni , le prerogative di un gatto. Non ha mai cacciato ,e se sentiva i suoi colleghi gatti , lottare in strada , si raggomitolava sotto una sedia a dormire. In compenso aveva costantemente fame ,che reclamava sbuffando e graffiando muri e divani. La cosa buffa , però, era che anche lui pensava di essere un gatto. Della cosa se ne ricordò un giorno che scovammo un enorme ratto in cortile. Pensammo " facciamo uscire il gatto ,ne farà porpette",e così lo spingemmo fuori. Il micione uscì ,con molta resistenza ( ma perché mi svegliano così bruscamente, non é ancora ora di pappa). Dopo qualche istante ,in lui si risvegliò qualche cosa, e spinse il ratto in un angolo , e noi pensammo che ne era valsa la pena di aver ingrassato il nostro gattone per tutti questi anni. Il nostro sogno di vittoria durò ben poco. Il ratto con un salto "felino",volò in faccia al nostro gattone , e gli bucò un occhio. Ci ritrovammo con un ratto fetente che sgambettava , inpunemente,nel nostro cortile; con un gatto orbo che , da quel giorno , divenne ancora più pigro e grasso; e noi che non sapevamo piú come liberarci delle due bestiacce . Forse cambiando casa.

Antonino Aricò 04.05.13 06:55| 
 |
Rispondi al commento

X Livio:
Non hai tutti i torti però !
Ci dovevamo quindi impelagare col pd ?
Adesso però hanno fatto l'inciucio, mascherato
dalla sola via possibile.
Credo e ci sono riusciti, ad incastrarci!
Bisogna far casino per una nuova ed equa legge elettorale...e forse abbiamo fatto bene a restare fuori(all'opposizione). I frutti si vedranno...spero!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 03.05.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi del Movimento 5 Stelle,
avevate la possibilità di sostenere il governo Bersani. Grillo (o chi per lui) avrebbe potuto incontrarsi con Bersani in un luogo tranquillo e lontano dai riflettori e concordare una linea politica comune e un Presidente della Repubblica che andasse bene ad entrambi (ad esempio Rodotà), in cambio della fiducia al governo Bersani; in caso di mancanza del rispetto degli accordi presi, questa fiducia avrebbe potuto essere revocata in qualsiasi momento. Invece avete voluto fare quella farsa in diretta streaming in cui avete voluto umiliare Bersani costringendo il PD a cercare altri alleati e a mettersi nelle mani del PDL. Adesso gridate all'inciucio: una parte di responsabilità è anche del Movimento 5 Stelle! Avete deluso parecchi elettori. Purtroppo temo che adesso sia tardi per rimediare; sarete relegati a fare l’opposizione. Spero che non fosse questo il vostro obiettivo fin dall’inizio, perché sarebbe molto deludente. Cercate di pensare e di comportarvi come un partito/movimento di governo anche senza avere il 51% : sicuramente potrete essere di aiuto a quanti vi hanno votato. Saluti Livio

Livio B., Gorizia Commentatore certificato 28.04.13 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Almeno 10 buoni motivi per non votare Grillo!
(di Rocco Strangio64)
1.Grillo vuole l'acqua pubblica. Che comunista!
2.Grillo vuole un Europa più solidale, meno sovranazionale. Che fascista!
3.Grillo vuole proporre la legge Anticorruzione e contro le degenerazioni della politica. E' proprio un antiliberale oscurantista!
4.Grillo vuole tagliare i costi della politica e dare il ricavo alla gente bisognosa. Che egoista!
5.Vuole mandare a casa tutti i politici corrotti attraverso leggi che prevedono i casi di ineleggibilità, di impunità giudiziaria, la riduzione degli stipendi dei parlamentari e la legge sul conflitto di interessi: Che fuorviato reazionario!
6.Vuole salvaguardare l'ambiente, eliminando inceneritori cancerogeni e coltivando il verde riducendo il cemento. Un incosciente distruttore del pianeta!
7.Grillo vuole dare la voce a tutti: contadini, medici, operai, agricoltori, allevatori, dentisti, proprio tutti. Persino alle casalinghe. E' proprio un antidemocratico reazionario!
8Vuole combattere le ingiustizie, le scorrettezze le porcherie. E' uno farabutto!
9.Vuole usare i soldi destinati a velivoli da guerra e all’acquisto di sommergibili per devolverli alla gente che non può più mangiare carne per la mancanza di soldi... Che disonesto malfattore!
10.Grillo non ha fatto la marcia su Roma, anzi ha fatto la … retromarcia! E’ un irresponsabile!
Bisogna assolutamente fermarlo questo individuo! E' pericoloso per il nostro futuro e per quello delle generazioni future!
Lui, solo Lui, e non Berlusconi, Cicchitto, Gianni Letta o Gasparri, D’Alema e Franceschini!
Il pericolo della politica italiana è Lui!!!
Lui rappresenta l’antipolitica, l’antisistema!
In ognuno di noi potrebbe insorgere – forse, o diciamo solo forse - un legittimo dubbio.
Ma se la politica è quella anzi descritta, non è meglio stare dalla parte di chi rappresenta l’antipolitica?
Ma se il sistema è quello rappresentato e difeso dalla cosiddetta “casta” non è meglio restare ai margini del sistema!

Rocco Strangio, Oppido Mamertina Commentatore certificato 23.04.13 19:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

l'infantilismo del PD ad incaponirsi contro Rodotà era prevedibile, per quanto palesemente assurdo, dopo i continui rifiuti di m5s . Bisogna saltare sul cavallo che passa quando passa . vi è stato un momento per dire:bene , vediamo se i nostri programmi hanno punti in comune(e ne avevano).E fare un governo m5s pd o pd m5s, non conta, perchè non conta chi prende la medaglietta di essere arrivato primo , altrimenti potremmo dire che l'infantilismo non è esclusivo del pd.
Invece il continuo tormentone del ''tutti a casa''e ''nessun accordo col pd'' pur se condivisibile negli esordi( se le richieste del pd erano solo di voti),il porsi senza imporsi come possibilità ineludibile, ha dato al pd la scusa per non appoggiare in seguito nessuna scelta di m5s. ora secondo voi che cosa se ne fa il cittadino che ha esultato vedendo i risultati elettorali,e vedendo già arrivato il momento che da sempre aspettava cioè vedere insieme due sistemi politici ma con un sol sistema valoriale e pensando a quante belle riforme(elettorale, acqua pubblica, energie rinnovabili ,minimo reddito garantito, abolizione sprechi,legge anti corruzione ,abolizione province,ineleggibilità e conflitto di interessi etc ),che se ne fa di quella gioia , di quella speranza, gettata subito dopo in mare? dovrebbe mandare tutti a ... casa. Ora ci attende un altro pastrocchio di governo raffazzonato tra saggi e vecchie conoscenze uomini che di notte prenderanno i soldi dainostri conti corrent,uomini vecchi dentro che non hanno mai cambiato il Paese (se non in peggio e secondo le vecchie logiche di arroccamento e difesa delle posizioni di potere, e che mai hanno fatto riforme migliorative della qualità di vita della cittadinanza e dell' ambiente. Signori quelli ,che se scendono in campo è per i loro interessi , se già ne hanno, ma se non ne hanno ancora non tardano a farsene ed a perseguirli, e che mai faranno innovazioni, quelle in cui crediamo.la notra vita è passata tra quisquiglie e pinzillacchere .grazie.

emma d. Commentatore certificato 22.04.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Berlu che rideva in Parlamento gli scrivo le parole tratte dalla Sacra Scrittura" quelli che oggi ridono domani piangeranno".

Nunzia L., Salerno Commentatore certificato 22.04.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

CLICCATE IL LINK SOTTO

WWW.AMATOPRESIDENTE.IT 22.04.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Altro colpo gobbo all'italiana e ritorno della REPUBBLICA DELLE BANANE. Presidente eletto da una maggioranza inesistente. Grillo deriso dalla stampa golpista..... Vi servono altre ragioni per votare 5 stelle o dobbiamo fare la fine della Cecenia con i Russi??

ALBERTO CHIESA, Vigevano Commentatore certificato 21.04.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDA IL MIO APPELLO A BERLUSCONI: http://goo.gl/ubRxX


Caro Beppe finora hai fatto un buon lavoro. Il Movimento 5 Stelle ha un interessante programma che potrebbe realizzare assieme al PD; basterebbe votare la fiducia a Bersani e si potrebbero realizzare parecchie cose nuove ed interessanti per il Paese. Non capisco per quale ragione non si possa sfruttare questa occasione. Non voler formare un governo con il Pd potrebbe essere una grossa opportunità persa che forse non si presenterà più. Bersani ha dato la sua disponibilità: per quale ragione non dare la fiducia, seppur dettando le varie condizioni? Non penso che andando subito a nuove elezioni il Movimento 5 Stelle prenderà più voti, forse ne perderà parecchi, poiché molti di coloro che lo hanno votato si aspettano che si assuma una responsabilità di governo, oltre che fare una critica costruttiva in una eventuale coalizione di governo Pd-Movimento 5 Stelle. Con l'alleanza Movimento 5 Stelle-Pd ci sarebbe la possibilità di attuare le riforme e mettere finalmente all'angolo Berlusconi! Non sprecate questa occasione, potrebbe non ripresentarsi più!

Livio B., Gorizia Commentatore certificato 06.04.13 02:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Monti il suo provvedimento è ignobile e puo èssere paragonato a un crimine nei confronti dell'umanita ,possible che per incassare dei soldi miseri si debba passare per le Banche,ed invece i spostamenti finanziari dell'alta economia vengono tramite bustarelle fatti passare inosservati.Gli spot televisivi sequestrato 8 milioni ecc.ecc. sono delle pubblicita.Varrei sapere i suoi conti come possano èssere giustificati dato che lei era un semplice ragioniere della Banca D'Italia.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 04.04.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Io sono perplesso e sconcertato come si possa ,avere un personaggio del genere al governo,in primo luogo perche prese l'un per cento con la sua lista civica, in secondo luogo perche fa una politica retrogata di risparmio,che ha portato alla rovina dell'italia,Tasse pagate e mai utilizzate per l'italia ed adesso siamo i barboni dell'EUROPA,inutile ripetere che per 20 anni andavono spesi i soldi per creare benessere ed esportazione prima in lire 475Mila Miliardi pagati da noi italiani ed ora in euro.E si continua a tenere i soldi pubblici nelle tasche, non sapendo di chi, con la pretesa anche di aumentare le incommensurabili tassazzioni, che ovvio colpisce i piu deboli.Ripeto la politica comunista della falce che vorrebbe tentare la parita societaria, non è che puo farci avere la parita sotto terra,signor Monti lei è anziano e non gli importa nulla, ma al di fuori dei suoi schemi, c'è gente che vorrebbere vivere.Poi Basta con questi istituti bancari non se ne puo piu,ce li fate pagare per forza tramite tasse e in piu sei obbligato a tenere un conto aperto da povero vero per obbligo di pagamenti;dove non solo si pagano le operazioni ma spesso e volentieri con il salto datato dei prelievi, ti furtizzano anche dei soldi.Poi se c'è bisogno di un vero cambiamento causa rischio guerra Internazionale canalizziamo i soldi in un unico istituto le Poste e Diamo 10 milioni di posti di Lavoro.Si potrebbe fare ,solo che c'è il pericolo che poi arriva qualche altro anziano che pensa tanto ormai;e toglie tutto a tutti.Io vorrei dato che sono un essere umano poter avere una dignita rispettata,e dato che il prodotto della mia esistenza mi aveva messo in condizione privilegiate con il Lavoro (di non sofferenza) non vedo perche debba andare a chiedere l'elemosina).Ed in piu mi accorgo giorno per giorno di vedere moltissime persone che vivono piu agiatamente di me sensa aver potuto in nessun modo,produrre reddito e denaro.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 04.04.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Sposando appieno il parere in merito a coloro che coi soldi degli italiani non mollano la sedia, vorreiportare l'attenzione sul grande tema del denaro contante/conti bancari obbligatori.Appare che i conti obbligatori non siano una lotta all'evasione (cosa vuoi evadere con 1000 € al mese di reddito?)ma un "reddito" per le banche.Inoltre il non volerci concedere "proprietà"di denaro contante, sembra una vecchia idea di altrettanto vecchio comunismo che non vuole proprietari, ma solamente popoli di gente che a testa china possiede nulla e che lavora per "il potere di qualcuno".In quest'ottica è chiara la negazione del libero arbitrio ad ognuno di noi. Qualcuno può spiegarmi meglio questo sistema? Grazie

angiolina benvenuti 02.04.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Comunque in Parlamento, anche se decimati alle prossime elezioni? bella soddisfazione! Coerenza insegna ( leggi Bertinotti)

Mara pera 02.04.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ehilà. Ora abbiamo cambiato idea. Ma Napolitano non aveva, con la trovata dei saggi, seguito il nostro pensiero del nessuno governo e centralità del parlamento? Forse non si era capito bene prima, o forse non si è capito bene adesso. O più semplicemente non si è capito ne ora ne prima.
Tiriamola pure in lungo, tanto sono già partiti i primi provvedimenti per il rilancio dell'economia e la diminuzione della tasse... vedi qui...
http://www.quattroruote.it/notizie/legal/pra-le-tariffe-aumentano-del-30
...come avevo già scritto ma nessuno si è degnato di rispondere, come alla proposta che se non ci si trova d'accordo col Napolitano subito domani mattina si presenta una mozione di sfiducia al governo Monti, così te la do io la prorogatio!
Altrimenti come ho detto sopra tiriamola pure per le lunghe senza concludere niente, almeno fino alle amministrative. Poi ci contiamo e però temo che la sorpresa non si troppo felice...purtroppo!!

et blanc 02.04.13 02:04| 
 |
Rispondi al commento

MONTI? È SOLU UN FARABUTTO
basta solo un esempio: l'IMU dopo tanto penare, si ricordi che fino a Settembre 2012 (per alcuni Comuni) non si sapeva cosa bisognava pagare.
E dopo è arrivata la conferma definitiva per i residenti all'estero che si sono visti calcolata l'IMU come se si trattasse di una seconda casa.
Ma oltre alla beffa c'è anche lo sfottò: infatti salomónicamente, la decisione e quindi la responsabilità dell'applicazione dell'IMU ai residenti all'estero come se si trattasse di seconda casa veniva delegata alla decisione ultima dei Comuni....overo oltre alla beffa e all'inganno ci ha aggiunto anche lo scherno.
MONTI SEI UN DISGRAZIATO!

claudio rizzo, Barcelona Commentatore certificato 01.04.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Ennesima porcata all'italiana: Monti esce dalla porta perdendo categoricamente le elezioni dei cittadini liberi e rientra dalla finestra appoggiato dalla solita lobby con l'aiuto del presidente napolitano e l'appoggio indiretto di Bersani.
Complimenti, io al posto loro mi vergognerei!

Mario livio Rossi, Bari Commentatore certificato 01.04.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento

La confusione, invece di diminuire, aumenta. La mossa di Napolitano può avere ( ed avrà) scarsa efficacia, ma non aveva grosse alternative. Il Presidente è giustamente preoccupato del fatto che la sinistra tenti un colpo di mano, eleggendo con un o due voti di maggioranza un proprio uomo
al Quirinale. Ciò non risolverebbe il dilemma del governo, ma contribuirebbe ad avvelenare ( se possibile) ancor di più il clima ed a gettare un discredito, forse esiziale, sulle istituzioni.
Il maggiore pericolo per la democrazia in questo momento è Bersani:è desideroso di una rivincita, dopo la mezza bastosta elettorale. Venderebbe l'anima al diavolo pur di di riscattarsi.
Il caos è grande. Il livello di scontro e di litigiosità tra le maggiori forze politiche emerse dalle ultime elezioni sta crescendo.
Scriveva Alexix De Toqueville, un grande del pensiero politico moderno,che quando i grandi partiti guardano più al loro interesse particolare
che a quello generale, il padrone è vicino, bisogna prepararsi a servire.
La cultura politica di questo Paese è irrimediabilmente degradata: il centro destra succude dei problemi personali di Berlusconi, la sinistra ancora prigioniera del proprio, non sempre radioso, passato.
Il M5S appare come un magma informe, nel quale prevalgono di volta in volta suggestioni diverse.
Si ha spesso l'impresssione di un legame troppo stretto con vecchie idee, patrimonio della sinistra estrema, e di uno sbilanciamento eccessivo verso posizioni giustizialiste, le quali
di democratico non hanno molto.
Dovete crescere miei cari! Non rinunciare alla
vostra carica innovatrice, ma dovete crescere, se
aspirate a trarre fuori questo Paese dalle secche
nelle quali si è arenato.

sandro bilei 01.04.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento


TUTTO E' PERDUTO, MA ANCHE NO.

POTETE ANCORA COMINCIARE A FARVI SENTIRE

SEMPRE SE SIETE NATI PER ESSERLO. ( FORSE).

SE COMINCIATE CON LA SOVRANITA' MONETARIA
EURO ITALIANO VALORE DOLLARO, STATO COSTITUZIONALE CON BANCA CENTRALE STATALE PUBBLICA, CANCELLAZIONE DEL DEBITO FRAUDOLENTO, RICHIESTA RISARCIMENTO DANNI E RESA DEI SOLDI RUBATI, INQUISIZIONE DI PERSONE PARTITI E POLITICI BANCHIERI E BORSISTI E SOCIETA', CHE HANNO COLLLABORATO ALLA FRODE, STATI COMPRESI.
RINASCITA STATO CON ECONOMIA PROPRIA, E AUTOSUFFICENZA TERRITORIALE VIVIBILE E DI SOPRAVIVENZA, CAMBIO DEI MODI DI VITA INTELLIGENTI, PARITA' SOVRANA CON LAVORO PER TUTTI E SALRIA PER TUTI CON MARGINE DI GUADAGNO,
E TANTO ALTRO......

.... LA VERITA' E' NEL PENSIERO MA SE NON LO SI DICE, LA VERITA' NON ESISTE.

GRILLO E MOVIMENTO, FATEVI SENTIRE ALLA GRANDE,
O QUI SE SI VA' A VOTARE, VOI SARETE DIMEZZATI.

IL PAESE COMISSARIATO DEFINITICAMENTE.

EH, SI PIUPO'PERDERE CIO' CHE E' TUO PERCHE' STAI LI A GUARDARE 4 MARCI IN GRAVATTA CHE TE LO PRENDONO? PRENDENDOCI SOPRATUTTO INTELLIGENZA, VERITA', DIRITTI, E VITA STESSA?

NO. NON SI PUO'. PARLARE PARLARE PARLARE PARLARE

DI VERITA'. VE- RI- TA'-

my5 01.04.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento


ANDATE A FARE IN CULO TUTTI: IL COLPO DI STATO

LO AVETE FATTO VOI A VOI STESSI E AL PAESE.

COGLIONI.

PRIMA DELLE ELEZIONI DOVEVATE ANDARE NELLE TV E DIRE, NON DISCUTIAMO, MA QUESTI SONO I PUNTI 20 CHE A FORZA CI BATTEREMO PER ESEGUIRLI. STOP.

A LELEZIONI FATTE, DOVEVATE ANDARE DA BERSANI E DIRE: QUESTISONO I 20 PUNTI E SE LI PROPONI NOI SIAMO CON TE. SE FALLISCI .....

.... ANDIAMO DA NAPOLETANO, E GLI DICIAMO: PREGO, PER PRESTIGIO E PARTITO FRA LE MAGGIORANZE, INVITI BERLUSONI AD ESEGUIRE, GLI DIREMMO LE STESSE COSE. POI....

... TOCCA A NOI: E CON I MEDIA CHE AMPLIFICANO, DICIAMO I 20 PUNTI E LI PROPONIAMO, E DOVE SCATTA IL NO, DICIAMO.......

... IL VERO PROBLEMA E' IL SIGNORAGGIO E LA FRODE BANCARIA E POLITICA ITALIANA EUROPEA BCE, CHE SVENDENDO LA SOVRANITA'DI UNO STATO CON LA SUA MONETA, SI E' MESSO NELLE MANI DI POCHE BANCHE E PERSONAGGI, CHE PRESTANO SOLDI A INTERESSE E CREANO DEBITO INUTILE E A COSTO ZERO, E CI RAPINANO TERRITORIO, LAVORO, ECONOMIA, SOLDI PRIVATI E PUBBLICI, BENI DELLO STATO, STRUTTURE PRIMARIE, E METTONO LA SOCIETA' IN UN DISAGIO DA CODICE PENALE, LACIANDOLI NELLA MISERIA.....

.... E TUTTO CONTINUA A PASSARE DA QUESTO BUCO NERO, NELL' INERZIA E NELLA CONTINUAZIONE DELLA FRODE, WSU UN' OPOCRISIA CHE TRAVALICA COSTITUZIONE, E CODICI CIVILI E PENALI DI OGNI SORTA.

MA MOVIMENTO, SE VOI DOVRESTE ESSERE L' ELITE' DELLA VERITA', E SIETE LI AD ACCODARVI AL TUTTO, ALLORA SIAMO FINITI.

LA VERA RIVOLUZIONE DELLA VERITA' ANZICHE' FARLA CON LA PAROLA E LA VERITA', LA FAREMO COME I PRIMITIVI, A SUON DI LEGNATE, PERCHE' LA SPUDORATEZZA DELLA FRODE E DELL' ANTIVITA, E' COSI' LAMPANTE, CHE PIU' CHE METTERTI IN MESERIA, TI FA' VOMITARE DA TANTO FRAUDOLENTA E LAMPANTE CHE E'.

QUESTE COSE SI DEVE URLARE BATTENDO IL PUGNO SUL TAVOLO...... VERO GRILLO....

DAVANTI A NAPOLETANO, NON HAI BATTUTO PUGNO,
MA L' HAI CIUSO CON DENTRO IL TUO CAZZINO,
EDE' PARTITA UNA PUGNETTA, LA STESSA DEL TUO SPETTACOLO GAG SULL' EDUCAIZONE.

MY 5 01.04.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Del colpo di stato me ne ero accorto anche io,vedere questa premura per accordare sti rimborsi agli italiani,nel mezzo quelli per le banche.Ahhh le banche.......
Ragazzi si parla di 70 miliardi.
Di EURO!!!!
Come corrono sti fringuelli,
Sembra che il mondo é ai loro piedi.
Pensano di essere immortali,
Anche a 92 anni,
L'accumulo di ricchezze li fa stare meglio,
E godono quando la gente sta male,
Non ha soldi,
Gli strusciano per un lavoro,
si sentono invincibili,
I PUNITORI DIVINI,
gli OMNISCENZA,
lo strangolamento avviene sistematico,
Contrazione,
Vivi ringraziamenti per il ricevuto: MISERIA
LA GESTIONE CRUDELE DELLE SOCIETA'
Ha trasformato la gente in iene,
E questi compiaciuti dei loro risultati esultano,
E si frequentano pure e danno sfoggio
della crudeltà applicata

carmelo amata 01.04.13 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Si sono presi la nostra liberta', vogliono spiare i nostri conti in banca, vogliono impedirci di votare se lo facciamo cambiano tutto a loro favore. Non pagano i fornitori, non restituiscono IVA, effettuano finanziamenti hai loro quotidiani,partiti,associazioni,banche in fallimento, ma le anno svuotate loro con finanziamenti all'amico dell'amico,se questo non e colpo di stato cose. Bisogna fare una rivoluzione e mandarli via non con dottore ma a calci in culo grazie BEPPE
Presto succedera'

Torre Antonio Bruno 31.03.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa' ha dare mandato ai 10 cosi detti saggi. Questi 10 fanno parte sempre della cricca ladrocinia del passato. Bravi, non volete uscire dai palazzi, fate di tutto per restare. Inciuccioni !

Germano Savarese, Taranto Commentatore certificato 31.03.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Non aver fatto una nuova legge elettorale,meschinamente protetta dal capo dello Stato,(partigiano PD) ora non si può chiedere al M5S di dare un contributo per formare un governo fatto da chi non ha voluto cambiare.Spero proprio che i cittadini si rendano conto e puniscano definitivamente al prossimo turno elettorale,a brevissimo,tutte le coalizioni oggi presenti nel parlamento.Senza ghigliottina;ma democraticamente.Purtroppo oltre al danno prodotto,per nostra colpa,cittadini irresponsabili e conniventi,c'è anche la beffa;mi riferisco al vitalizio e/o pensione che questi sciacalli percepiranno.Spero proprio che,almeno,le provvidenze aggiuntive vengano tolte variando da subito i regolamenti parlamentari..non ci vuole un costituzionalista e/o saggio delegato.Seguo con attenzione l'evolversi della situazione e mi auguro di tutto cuore che la pattuglia dei parlamentari M5S sappia essere combatta e credente al 100% per rivoltare questa bella Italia come un calzino.Ci sono molti funzionari e dipendenti della P.A. seri e rispettosi delle regole e sono quelli non iscritti ad alcun sindacato;altra casta che fa scempio del denaro pubblico;permessi,missioni,rimborsi a piè di lista solamente per far stagnare il mondo del lavoro.Mai un rinnovo di un contratto con specifici interventi sulla professionalità che significa profitti per l'Azienda,solo richiesta di più ore per permessi sindacali ed aumenti salariali,il vanto ad ogni chiusura di contratto,il risultato si chiama ILVA-TARANTO

Vincenzo Farina 31.03.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento

MOLTI IN ITALIA,CHE DICHIARANO DI AVER VOTATO IL MOVIMENTO 5 STELLE,IGNORANO CHE CI TROVIAMO DI FRONTE A UN REGIME CAMUFFATO DA DEMOCRAZIA.ULTIMA CONFERMA NE E'L'ISTITUZIONE DEI "FANTASTICI 10" DA PARTE DELLA MUMMIA,IL QUALE IN SPREGIO E SFREGIO ALLA VOLONTA' DEGLI ELETTORI SI E' ARROGATO IL DIRITTO DI PARALIZZARE IL PARLAMENTO,DI FATTO ESAUTORATO.A QUESTO PUNTO SAREBBE AZZARDATO NON SOSTENERE IL MOVIMENTO CHE PROPRIO ADESSO NE HA PIU CHE MAI BISOGNO.QUINDI FORZA E ANDIAMO AVANTI UNITI.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato 31.03.13 19:59| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sembra scritto oggi... è sorprendente vedere quanto già era preciso il quadro che avremmo avuto dopo quasi 5 mesi e le elezioni ormai alle spalle... porcaccia la miseria!!

Lello Marino, Ercolano Commentatore certificato 31.03.13 19:35| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Devono andare tutti in galera

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 31.03.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

BASTA!!!!!! riprendiamoci l'ITALIA fermiamo questo schifo cacciamo queste larve dal potere se non lo facciamo ora sarà il buio per sempre. sempre pronto col movimento.

augusto de luca, villanova Commentatore certificato 31.03.13 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma stiamo scherzando?
E chi è che ha messo Napolitano nella posizione di fare ciò se non il Movimento 5 stelle?
Io vi ho votato crerdendo sinceramente in una ventata di aria nuova e ora ci ritroviamo con un MONTI ( dimissionario) blindato nella sua posizione di premier !!!!
Tutti ci avete promesso in campagna elettorale che avreste abbassato le tasse ma le dichiarazioni che sento soprattutto dalla neoeletta preseidente della Camera riguardano solo gli extracomunitari.
Ma stiamo scherzando?
Invece di fare l'opposizione senza proporre un cazzo , rimboccatevi le maniche e mettetevi al lavoro che Monti deve andare a casa, le tasse devono dominuire drasticamente, occorre pensare a una seria politica del lavoro, a migliorare la sanità e soprattutto a far tornare a casa i nostri Marò.
Avete parlato tanto e io vi ho creduto. Ora voglio vedere i fatti.

Antonella P. Commentatore certificato 31.03.13 17:40| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il burocrate senza onore

È davvero ancora possibile che la gente non se ne renda conto?
Un anno e mezzo fa depositano questa denuncia, la pubblicano su facebook e ad oggi nessuno muove un dito.
Mi chiedo se la si potesse integrare anche con la "faccenda marò"
http://www.facebook.com/notes/david-rorro/quereladenuncia-per-alto-tradimento-/10150380367147762

Grilli, ministro degli esteri dimissionario, alla domanda: "è stato scavalcato dalla nomina di un sostituto, fatta da Monti, per la questione marò? Si è dimesso per questo?".
La risposta è stata: "Secondo coscienza."
Una risposta che sottintende due cose, la prima è che se fosse stato un "No" secco non ci sarebbero stati problemi di coscienza in quanto se fosse stata una sua decisione autonoma, o finanche da lui direttamente derogata, si sarebbe parlato di assunzione di responsabilità e le scuse dirette sarebbero state sufficienti. La seconda è insita nelle dimissioni, definite da Monti "irrituali", forse perchè si aspettava di conoscere la natura umana dell'avidità senza tener conto di quella dell'onore e che gli uomini da lui nominati al governo gli reggessero il gioco su ogni porcheria.
Nessuno va lasciato indietro, la nazione, i propri compagni, gli amici.
Vivi o morti.
Non certo si cedono in cambio di contratti per forniture di velivoli.
Esiste un reato che anche nella costituzione prevede il destituimento della carica e la reclusione: l'alto tradimento.
Questa gente ci sta massacrando, ci sta prosciugando, il peggio deve ancora arrivare e nessuno fa nulla per fermarli
Perchè?
E' possibile che ad oggi, che il moVimento 5 stelle ha ottenuto il massimo consenso per numero di voti, ci si senta così inerti e non si riesca a delineare una rotta per mandarli via?
Che non si riesca, anche in televisione, a dire a tutti: "Questa è la rivoluzione non violenta."
Il sistema sta implodendo, la gente non ce la fa più, non c'è tempo.
Basta giocare secondo le loro regole.
Bisogna fermarli o non resterà più niente a nessuno

Francesco Pellegrin 31.03.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Scadenza del mandato di Giorgio Napolitano. Successore designato sarà Mario Monti l'uomo di Bilderberg. L'uomo convinto che i parlamenti,gli stati,le democrazie vanno relegate in secondo piano e chi deve governare il mondo sono Bilderberg,la BCE,le banche,il Fiscal Compact, il Trattato di Lisbona.Cipro è sull'orlo del collasso deve chiedere aiuto non modificare niente delle sue politiche economiche e sociali, salvare le banche.Stessa cosa per Grecia, Irlanda,Spagna,Portogallo,Slovenia e Italia.La condizione di vita economica e sociale delle persone,delle famiglie,dei lavoratori - per questo pericoloso personaggio chiamato Mario Monti- arriva dopo.In fondo il suo governo sostenuto da pd e pdl questo ha fatto.Ha spremuto i ceti medi e le classi deboli.Questo signore che odia la democrazia sarà il prossimo presidente della repubblica Italiana nata dalla Resistenza. Poveri noi.
Leggete su Bilderberg e capirete chi è e che cosa rappresenta Mario Monti.Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 31.03.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di quest'ultima porcheria (il governo Monti resuscitato) siete colpevoli proprio
voi Grillini.

Comunque, grazie alla costituzione, questa ultima porcata non è possibile: basta che uno solo dei gruppi parlamentari chieda la verifica della fiducia, ed il governo cade.

Stefano C. Commentatore certificato 31.03.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io spero che tutti gli eletti tengano fede a cio che è stato promesso,è importantissimo restare compatti dimostrando cosi che il movimento non è un'accolita di ragazzini incompetenti e portati solo alla certezza che insediati in parlamento abbiano raggiunto il loro scopo.E'ora di dimostrare che il movimento è costituito da gente seria e motivata e fortemente decisa a mandare acasa questa accozzaglia di politici di mestiere legati solo al potere e al denaro.Forza Grillo adesso si gioca il tutto x tutto noi e siamo in tanti vi appoggeremo.

franco pistoia 11.03.13 16:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono guardato allo specchio:"Mamma mia, sono un alieno"! Ma sono sardo, per cui alieno vuol dire "allenu", cioè sono di altri, non sono più di me stesso"! Santa Barbara dei miracoli mi aiuti! Mamma ho perso l'identità, solo perché ho votato al Movimento 5 stelle"! Solo perché non ho più fiducia nei Partiti! In verità, proprio stamattina, mentre stavo analizzando il cognome sardo "Oggiano", ho letto, nel Web:" Luigi Oggiano, politico sardo, uno dei fondatori del Partito Sardo d'Azione, etc. etc. senatore della Repubblica Italiana; negli anni Sessanta, disgustato del malcostume tra i Partiti Italiani, lasciò la politica e rinunciò persino alla pensione di senatore! Mi sono consolato tanto', quando ho letto di Oggiano: ho riacquistato fiducia in me stesso e nella mia identità, politica s'intende. Oh, come mi sento bene, sono un grillino anch'io. Ho definitivamente eliminato i dubbi: Non sono affatto un alieno!!!

giuseppe concas, concas.giuseppe@alice.it Commentatore certificato 06.03.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Seguendo la direzione del PD posso solo dire che non ci sara' bisogno delle GHIGLIOTTINE.
Essendo gia' morti bastera' comporli, dire una preghiera per i credenti e inumarli o, se lo avessero richiesto, cremarli.

Mario De Filippi, Roma Commentatore certificato 06.03.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli eletti del Movimento 5***** facciano il piacere di tener fede al programma che hanno accettato nel candidarsi e (per volontà dal caso) nell' essere eletti. Se le direttive erano: non allearsi con nessuno, ma fare l' ago della bilancia votando le leggi a favore dei cittadini e non accordare il voto alle contrarie, che motivo c'è di volersi a tutti i costi alleare con altri partiti? VOLTAGABBANA, VERGOGNATEVI, CI RAPPRESENTATE MERAVIGLIOSAMENTE PER QUELLO CHE L' INDIVIDUO E': oportunista e basta. A proposito, perché NON VI SIETE CANDIDATI NEGLI ALTRI PARTITI? Datemi una risposta. Come cittadino la esigo.
Grillo, d' ora in avanti non candidare più nessuno se non sanno a memoria "LA FATTORIA DEGLI ANIMALI" (in particolare la PREFAZIONE di Raymond Williams dal libro di G. ORWELL) Vengo personalmente come volontaria ad interrogarli. L' ho fatto per anni e ti posso assicurare che con lor signori lo farei molto bene.
Sibilla12


Credo che "la casta" sia la cosa piu odiata in qualsiasi ambiente lavorativo o sociale che esso sia.. ..i danni, sopprusi, privazioni o comunque "ingiustizie" che essa partorisce sono abominevoli per tutti!! Tanto piu si sale in alto nei "vertici" e tanto piu cresce l'orrore e il disprezzo nei suoi confronti!! Come Perseo riuscì a sconfiggere il Gorgone tagliandogli la testa.. ..cosi "votando" e ponendo la mia fiducia e della mia famiglia, cosa in assoluto piu sacra e sovrano per ME, ci auspichiamo un "radicale cambiamento" nella "casta" delle "caste" piu odiate del nostro paese!!! Ragazzi non fate coloro che perdono la testa.. ..vigilate, e fate quando in vostro potere/credo per garantire a tutte le "famiglie" una prospettiva di vita piu dignitosa, sana, e giusta.

piero larosa 04.03.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

io lo definirei un colpo di coda di questi maiali,per togliere alla gente quello che non potevano convincerli a pagare con il semplice plagio mediatico e poi ripresentarsi come i salvatori della patria.ci ha pensato monti dicendo che doveva salvarci dallo SPRED e che non c'era alternativa,e i giornalisti tutti complici per convincere la gente che era giusto,mettere alla fame un popolo,ce ne fosse uno che dice che paghiamo tutto il doppio rispetto ai tedeschi(vedi youtube lambrenedettoxvi).

claudio m., roma Commentatore certificato 04.03.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

I punti di vista: non è Grillo a mettere in atto un colpo di stato, ma lo hanno per anni perpetrato tutti i partiti pensando solo ad ingrassarsi e portare acqua al proprio mulino. Ma è giusto così, ora basta. L'ultimo Monti: chi lo ha votato? DA dove è venuto se non per coprire le malefatte altrui. Il M5S rappresenta l'unica speranza per l'Italia: il programma? Ci sarà solo quando gli italiani avranno preso coscienza e votato un'unica maggioranza.

Aniello Bove 04.03.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo scrivo in tutte le sedi: no ad alleanze con il Pd di Bersani. Ancora sta li a dettar legge: incredibile! Se vogliono il voto, tanto meglio. La gente li punirà. In ogni caso, io credo sia tutta una manfrina da parte loro. Ai neodeputati: tenete il punto! E' una rivoluzione lenta, lo capiranno pure in Europa! Dobbiamo allentare la morsa della finanza che ha solo l'interesse di creare povertà e schiavitù fiscale.

GIUSEPPE PRINCIPATO 04.03.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

nell'assegnare i contributi del terremoto hanno fatto una delibera di Consiglio Comunale la n° 5 del 2000 facendo dei sub/criteri alla legge nazionale al fine di esludere persone a loro contrarie politicamente ed inserire altre a loro favorevoli, il giudice ha dichiarato illeggittima la delibera n° 5/00 quindi tutti i contributi assegnati per circa 16 miliardi delle vecchie lire erano illeggittimi, loro hanno fatto una ulteriore delibera nel 2005 facendo salvi gli effetti prodotti da tale delibera illeggittima da loro stessi riconosciuta, vorrei sapere se possiamo recuperare questi soldi che si sono spartiti tra di loro ed i loro parenti ed amici. sono in possesso di tutta la documentazione, posso farla vedere a qualcuno del movimento 5 stelle che potrebbe darmi una mano, da solo non riesco ad uscire da questo tunnell sono circa 15 anni che combatto ma sono ostacolato anche dalla cassazione. questo non è uno stato è una dittatura.

ANIELLO MUSTO (muani60), MONTEMILETTO Commentatore certificato 04.03.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

ho avuto danni dal terremoto 80, siccome non veniva seguito l'ordine cronologico nell'assegnazione dei contributi, visto che non voglio e non ho interlocutore politico, ho fatto causa in primo grado il giudice mi ha liguidato il contributo, io ho portato le fatture e mi hanno fatto il mandato. hanno ricorso in appello dove il giudice mi riconosce il contributo ma dice che se il comune non teneva i soldi non me li doveva dare, così pure la cassazione. ma se il comun e non teneva i soldi è lecito choiedersi dove li ha presi per coprire il contributo? è poi se per me non li teneva come faceva a darli a quelli dopo di me in ordine cronologico se siamo di fronte ad un diritto soggettivo? questa non è giustizia!!! questo non è stato!!! questa non è civiltà!!! ben venga la dittatura fuori questi ladroni e intrallazzatori usando i soldi dei contribuenti. sono d'accordo con GRILLO non può parlare coc queste persone sono infettive!!! Musto Aniello Montemiletto (AV)

ANIELLO MUSTO (muani60), MONTEMILETTO Commentatore certificato 04.03.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Dopo i danni che ha fatto in Italia ora li fa pure in Parlamento Europeo!!! con Draghi emana trattati a tutto spiano in Parlamento Europeo senza consultare nessuno, soprattutto noi !!! TOGLIAMOLI il TITOLO DI SENATORE, di RAPPRESENTANTE EUROPEO!!!

Lucy C., Milano Commentatore certificato 03.03.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento

MONTI PRIMA CHE CREPI
LA LEBBRA

claudio t., chupaclatir@gmail.com Commentatore certificato 03.03.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento

avete fatto sparire tutti i commenti del blog di febbraio-marzo perchè non vi conveniva far vedere le critiche dei cittadini che vi hanno votato ma che non si accontentano delle parole promesse, ora vogliono i fatti ,altrimenti siete come tutti gli altri partiti e andrete TUTTI FUORI

Paola p., roma Commentatore certificato 03.03.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho votato il movimento 5 stelle e vorrei dire la mia sulle alleanze:non provate ad alleavi con nessun partito altrimenti non voterò piu' per il movimento.
grazie

marco tolfa 27.02.13 12:57| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già il colpo di stato..... ma questo è ancora uno stato ?.
Sentite l'ultima.... Circa tre anni or sono ho denunciato alla Guardia di Finanza un illecito penale ai danni della Pubblica Amministrazione. Come accade quasi sempre non è successo nulla. Ho deciso di approfondire e cosa scopro ? ... Per la Legge italiana il cittadino non è parte lesa se si commette un reato contro la Pubblica Amministrazione; perciò il GIP che si occupa della cosa può anche decidere di non notificare l'avviso di archiviazione. Aivoglia a denunciare...tanto loro insabbiano e tu non hai neanche il diritto di esserne informato..... siamo davvero perduti

Gaetano Pinto 20.12.12 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se ci dovessero fere fuori noi andremo a votare lo stesso e metteremo come preferenza il nostro movimento cosi' le schede se le daranno in faccia.
questi signori che sicuramente non hanno conosciuto la loro mamma perche' abbandonati vicino ad un cassonetto stanno facendo la stesso gioco per la legge anti corruzione.
ma perche' devono far candidare chi ha subito condanne inferiori ai due anni? NOI VOGLIAMO ESSERE RAPPRESENTATI DA I N C E N S U R A T I

HANNO ROTTO VERAMENTE I COGLIONI

furio frate 13.12.12 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Sono dell'idea che tutto questo bordello che stanno facendo a Strasburgo per difendere RigorMontis e il suo eccezionale lavoro come premier(noi italiani non c'è ne siamo accorti!)dimostra che lui appartiene alla elitè di banchieri e faccendieri che stanno affamando l'Italia.Meglio che vada a casa il prima possibile.Non lo sopportiamo più.

Fortunato Cappuccio, Torino Commentatore certificato 13.12.12 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'INFORMAZIONE TAROCCATA DI GRUBER
Ma avete visto la gruber che faceva solo domande che mettevano in cattiva luce il M5S? Perchè non ha chiesto come mai nel M5S non ci sono indagati o corrotti? Perchè non ha chiesto quanti sono sul blog quelli che condividono l'espulsione e quelli che la condannano? Perchè non ha detto che Grillo aveva parlato rivolto ad un uomo dell'invidia del pene e che quindi quella del punto G si trattava di una battuta? Perchè non ha parlato degli 8 milioni che il PD si è fatto dare dai cittadini per il voto? Ma la Gruber come tutti sanno era del PD ed è stata europarlamentare proprio del PD. La poverina fa esattamente come tutti gli altri parlare male del M5S fa tendenza!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 13.12.12 09:59| 
 |
Rispondi al commento

CERTO CHE INSERISCO UN COMMENTO! E' ORA DI AGIRE. PROPONGO: IL GIORNO DELLE VOTAZIONI DI ANDARE TUTTI A ROMA A OCCUPARE LE CAMERE E IL QUIRINALE, MANDIAMO A CASA TUTTI QUESTI POLITICI CORROTTI E LADRONI. DOPO SI RITORNA A VOTARE. COSA NON Và LO SAPPIAMO, COME SAPPIAMO COSABISOGNA FARE PER MIGLIORARE L'ITALIA. MA PRIMA: E' ORA DI AGIRE. DIFFONDETE E PASSATE PAROLA. RICORDATEVI: IL GIORNO DELLE VOTAZIONI TUTTI A ROMA. DIMENTICAVO: VISTO CHE LA STRADA PER ROMA E' LUNGA, PORTIAMOCI IL BASTONE, PUO' SERVIRCI PER APPOGGIARCI. E' ORA DI AGIRE.

Saverio Giarratano, Bologna Commentatore certificato 12.12.12 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VISTO CHE IL COLPO DI STATO L'ANNO FATTO LORO I POLITICI IN SORDINA, ADESSO E' ORA DI AGIRE. IO PROPONGO VERAMENTE E IN SENSO MATERIALE: IL GIORNO DELLE VOTAZIONI DI ANDARE TUTTI A ROMA A OCCUPARE LE CAMERE E IL QUIRINALE, MANDIAMO A CASA TUTTI QUESTI POLITICI CORROTTI E LADRONI. Dopo formiamo due soli partiti ( l'Italia ha bisogno di governabilità, no, di una miriade di partiti che non riescono a governare ma sanno solo rubare), e si ritorna a votare con candidati giovani( che sono bravi, capaci e intelliggenti), tremilaeuro al mese di stipendio, via tutti i benifici, bonus e vitalizzi. vanno in pensione alle stesse condizioni degli operai. e tante altre cose che qui non stò ad elencare, ma prima: E' ORA DI AGIRE. BASTA CON QUESTI LADRONI. E' ORA DI AGIRE. Diffondete e passate parola. Tutti a Roma il giorno delle votazionbi. E' ORA DI AGIRE.

Saverio Giarratano, Bologna Commentatore certificato 12.12.12 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo credo che forse questo messaggio passerà' inosservato ma poco importa, considerando che i media continuino a non parlare del cambiamento epocale che ci sarebbe in Italia con l'evento di motori ad aria compressa.
Inutile che critiche negative cerchino di smorzare il positivo evento che sta per compierei in positivo.
Pare che le vetture siano già' pronte all'uso ma per maggiori informazioni basta cercare su internet possibilmente in video per capire a mio parere che non sia una bufala.
Sig. Grillo spero ne parli il più' possibile seguito da fatti concreti.

Altra cosa fondamentale a mio parere sarebbe quello di almeno fare una proposta di legge per dare la possibilità' a coloro che come me si ritrovano una bella e costosa macchina CDTI o per coloro che c'e' l'hanno a benzina definiti ormai definiti autoveicoli preistorici, di poter sostituire i motori con quelli ad aria compressa, considerando che i tipi di motori non siano solo per auto ma anche per bus furgoni ecc.
Quindi la sostituzione dei motori con eventuale incentivazione sarebbe cosa buona e giusta e senza inquinamento di auto.
Gradirei da questo blog un commento costruttivo.
Saluti.

Di Benimeo Angelo 05.12.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento

TRE GIOVANI DI CATANZARO DENUNCIANO IL GOVERNO PRESSO LA CASERMA DEI CARABINIERI DELLA LORO CITTA'.

ALTRI STANNO SEGUENDO IL LORO ESEMPIO E PERSONALMENTE VORREI FARLO ANCH'IO INSIEME A VOI. E' UN' AZIONE ESTREMAMENTE SERIA E PERFETTAMENTE LEGALE DA NON SOTTOVALUTARE.
E' FONDAMENTALE FARLO IN TANTI. QUI' DI SEGUITO ECCO COME INFORMARSI E AGIRE:

DA * La Maxi Protesta del Popolo * ECCO IL LORO ANNUNCIO:
DIFFONDETE TUTTI COME PROMESSO LE NOSTRE DENUNCE SONO STATE DEPOSITATE. NEL MARE MAGNUM DEGLI INTRIGHI DI POTERE, DEGLI ACCORDI A DISCAPITO DEL POPOLO ITALIANO ABBIAMO DECISO DI ALZARE LA TESTA. UNA VOCE NON PUO' NULLA MA TANTE SI ! INIZIAMO DA QUESTO PASSO A PORCI CONTRO UN SISTEMA CHE CI VIENE IMPOSTO SENZA POTER FAR VALERE LA SOVRANITA' CHE LA NOSTRA "CARTA COSTITUZIONALE" CI ATTRIBUISCE. LA PROTESTA DEVE INIZIARE DAI GESTI CHE LE LEGGI STESSE CI CONSENTONO. SARA' TUTTO MESSO A TACERE ? CONTINUEREMO FINCHE' IL NUMERO CI DARA' RAGIONE.
COSI' HA INIZIO * La Maxi Protesta del Popolo * !!! ← clicca qui per entrare in pagina e saperne di più. Grazie.
Qui troverete la denuncia da scaricare, stampare e compilare:

http://maxiprotestadelpopolo.jimdo.com/denunciare-il-governo-si-pu%C3%B2/
clicca su DOWNLOAD sotto il PDF Gli Allegati che provano gli atti d'accusa della denuncia

(Gli allegati potete scaricarli, stamparli e presentarli, nel momento in cui l'autorità giudiziaria lo richiederà)

Pierluigi Angelo, Riano (RM) Commentatore certificato 05.12.12 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Spero con tutta la mia passione che questa iniziativa vi possa interessare. Un abbraccio!!! Ho appena creato una nuova petizione, grazie alla comunità di Avaaz e spero vorrete firmarla, si chiama:
ANNULLAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO IN TUTTO IL MONDO. E' una questione molto importante per me e insieme possiamo fare qualcosa per risolverla! Se firmate la petizione e poi la condividete con i vostri amici e contatti, potremo raggiungere presto il nostro obiettivo di 3,000,000 di firme e fare pressione per ottenere il risultato che vogliamo.
Campagne come questa partono sempre in piccolo, ma crescono se persone come noi vengono coinvolte. Per favore prenditi un secondo e aiutaci ora firmando e passando parola.

Grazie mille Pierluigi

FIRMATE LA PETIZIONE DOPO AVER CLICCATO SUL LINK:

http://www.avaaz.org/it/petition/ANNULLAMENTO_DEL_DEBITO_PUBBLICO_IN_TUTTO_IL_MONDO_1/?frMuFab&pv=12

CONDIVIDETELA POI SU FACEBOOK E FATELA GIRARE ANCHE TRAMITE E-MAIL . GRAZIE.

L’ISLANDA SI E’ RIFIUTATA DI PAGARE IL DEBITO PUBBLICO, HA FATTO ARRESTARE DEI BANCHIERI, HA MIGLIORATO LA COSTITUZIONE CON CONSULTO POPOLARE TRAMITE INTERNET INSERENDO NORME CHE IMPEDISCANO IL RIPETERSI DI TALI TRAGEDIE FINANZIARIE ED ECONOMICHE, HA NAZIONALIZZATO LE BANCHE E IL GOVERNO E’ STATO COSTRETTO A DIMETTERSI.
ORA L’ISLANDA SI E’ RIPRESA ECONOMICAMENTE.
http://www.facebook.com/notes/informazione-libera/islanda-quando-il-popolo-sconfigge-leconomia-globale/10150253331779154

ANCHE L’ECUADOR NON HA PAGATO IL DEBITO PUBBLICO.

Pierluigi Angelo, Riano (RM) Commentatore certificato 05.12.12 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MOVIMENTO 5 STELLE SOLO TU CI PUOI RESTITUIRE LE PENSIONI LA SALUTE IL LAVORO E LA DIGNITA DI AVERE UN TETTO DOVE VIVERE CON I PROPRI FAMIGLIARI NESSUNO NE PARLA PENSANO SOLO ALLO Spread E Spending Review E COME INGRASSARE INTERESSI POLITICI E SISTEMARE LE LORO FAMIGLIE O PARENTELE SE POI IL RESTO DEGLI ITALIANI NON CE LA FANNO A TIRARE AVANTI A LORO NON INTERESSA. MA VERRA UN GIORNO CHE QUALCUNO RIBALTERA' QUESTO SISTEMA E CHIEDERA' DI RESTITTUIRE TUTTO IL MALTOLTO AGLI ITALIANI: GRILLO SE SEI TU COME IO CREDO SBRIGATI XKE NOI TI STIAMO SPETTANDO E AL TUO VIA S.....INFERNO!!!

GIUSEPPE D., BELLARIA IGEA MARINA Commentatore certificato 05.12.12 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono il sindaco di un piccolo comune del centro Sardegna, in Barbagia. Ho letto con attenzione il programma M5S che, in larga misura, condivido. Tra i punti che non mi trovano d'accordo, ce n'è uno in particolare: l'accorpamento dei comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti. Se si continua ad usare il solo parametro demografico per decretare la vita o morte di un'autonomia, non si va da nessuna parte. Non intendo difendere un campanile ma parlo di ciò che conosco. Se nella mia comunità venisse a mancare anche un amministratore od il sindaco fosse lontano diecine di km, la disaffezione del cittadino verso le istituzioni e la politica aumenterebbe. Gli aministratori dei piccoli comuni non hanno potere, non sono appetibili perchè hanno un bacino di elettori troppo piccolo. Fanno ciò che possono con tanto sacrificio e sono stanco della superficialità con cui (anche M5s) si trattano questi argomenti...

Giuseppe Carta Seulo Commentatore certificato 04.12.12 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Salve Grillo. Come facciamo a votare per te per cambiare l'Italia e convincerci che non ci racconti delle storie come gli altri? Se non ti confronti con gli altri in televisione sarà difficile votare per te.

Rifletti!!!!

...


alberto marangoni 04.12.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao,volevo darVi una notizia dell'ultima ora,una brutta notizia di oggi.
Un Signore che gestiva (mio collega)un noto e centralissimo caffè della mia città (Treviso) s'è tolto la vita oggi in modo atroce.
Ha lasciato un messaggio: Sono strangolato dalla crisi e non dal cappio, W l'Italia ora son finalmente libero.
Chi avrà sulla coscenza l'ennesima morte da bilancio-rosso?
Paolo Kappe

paolo cappellazzo 04.12.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO SE MI PERMETTE VORREI RAMMENTARE CHE. PARE ALL'INIZIÒ DEL NUOVO ANNO VERRÀ FATTA IN LUSSEMBURGO LA PRESENTAZIONE DELL'AUTO AD ARIA COMPRESSA ARGOMENTO INTERESSANTE ED ATTENDIBBILE COSÌ PARE COSA BELLA SAREBBE SE M5S COMINCIASSE A PARLARNE FORSE NON HO SENTITO MA NE AVETE PARLATO?
COMUNQUE SIA E' L'UNICO CHE PUÒ' PARLARNE CONSIDERANDO CHE ALTRI PARTITI NON NE PARLEREBBERO .
VOI DEL FORUM COSA NE PENSATE?
Se volete saperne di più' e' sufficiente una semplice ricerca su. Motore aria compressa.
Saluti.

Angelo Di Benimeo 04.12.12 17:41| 
 |
Rispondi al commento

gentilissimo e focoso sig. Grillo,gradirei sapere da Lei (perche' piu' esperto e informato) che C...... e' andato a fare Bersani in Libia se non e' un rappresentante dell'attuale governo?quale potrebbe essere il motivo? grazie anticipatamente

nico quarto 04.12.12 15:43| 
 |
Rispondi al commento

azz... ma la squadra dei "corsari" della politica sembra più tecnocrate e burocratizzata del vecchio establishment... io mi pensavo e mi credevo, invece no!!! troppe regole, troppe date limite, troppi paletti, troppi meccanismi... per votare bisognava iscriversi entro il 30 settembre... caro beppe, non hai pensato a quelli che "fino all'ultimo" sono stati indecisi??? a quelli che possono decidere le sorti del movimento passando dalla vecchia parrocchia alla nuova??? a quelli spinti dalla voglia di rinnovamento e schifati dalla "vecchia" politica??? caro beppe pensaci, anche tu sei ancora in tempo... come del resto lo sono tutti quelli che sono ancora in tempo a voler passare dagli indecisi al vostro movimento!!! grazie beppe!!!

Marittiello De Marittiellis 04.12.12 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

direi che il concetto va esteso alla gran maggioranza dei paesi occidentali "sviluppati", per intendersi quelli che, oltre ad autodefinirsi "democratici", la democrazia fasulla che li contraddistingue la vogliono esportare ... torno da un week end in germania, dove mi dicono che esistono ministri collusi con le corporations che comunque restano dove sono, oppure, se scoppia uno scnadalo, cambiano solo poltrona, da quella governativa, passano a quella della grande azienda di riferimento ... lo stesso principio vale per gli usa e basta leggere chomsky che in "failed states" mostra chiaramente come i presidenti, tutti, rispondono ad imput economico/finanziari ed alle lobbies di ogni genere, piuttosto che ai loro stessi elettori ... vi posto un link ad un divertente articolo che ho trovato su un sito di economisti alternativi (o almeno cosi mi sono parsi ad un primo sguardo) che ipotizza un default italiano nel 2020 http://neweconomicperspectives.org/2012/11/2020.html ma la cosa più divertente è la conclusione a cui giunge, la vera essenza del dio denaro ed una soluzione alternativa tutta italiana che finirebbe per cambiare il mondo ... è in inglese e sembra una previsione utopica, ma è bellissimo immaginare che possa accadere ...

andrea m., Roma Commentatore certificato 04.12.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perché la Merkel vuole abbuonare parzialmente il debito della Grecia !!!!!!! e lo spread è sceso a 300 !!!!!!!!.............qualcuno li ha denunciati

http://www.ecplanet.com/node/3654

Mary S. 04.12.12 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1968 Luttwak ha pubblicato Strategia del colpo di Stato: libro quasi introvabile, da cui alcuni passi significativi.

"Il colpo di Stato non deve essere necessariamente assistito dall'intervento delle masse né, in grado significativo, dalla forza di tipo militare. [...] Se un colpo di Stato non fa uso delle masse e delle forze armate, quale strumento di potere si userà per prendere il controllo dello Stato? La risposta, in breve, è la seguente: il potere verrà dallo Stato stesso".

"Un golpe consiste nell'infiltrare un segmento anche piccolo, ma cruciale, dell'apparato statale, che poi verrà usato per togliere al governo il controllo di tutto il resto".

"La prima condizione preliminare per un colpo di Stato è la seguente: le condizioni economiche e sociali del paese bersaglio devono essere tali da limitare la partecipazione politica a una piccola frazione della popolazione"
La seconda condizione preliminare del colpo di Stato è per conseguenza: lo Stato bersaglio dev'essere sostanzialmente indipendente e l'influenza delle potenze straniere nella sua vita politica interna deve essere il più possibilmente limitata.

"Se i burocrati sono collegati alla leadership politica, la presa di potere illegale deve avere la forma di una 'rivoluzione di palazzo', ed essenzialmente consiste nella manipolazione della persona del governante. Egli può essere obbligato ad accettare politiche e consiglieri, può essere ucciso o tenuto prigioniero, ma tutto ciò che accade nella rivoluzione di palazzo deve essere condotto solo 'all'interno' e da 'interni'".

"Tutto il potere, tutta la partecipazione, è nelle mani di una piccola élite istruita, benestante e sicura, e quindi radicalmente differente dalla vasta maggiornaza dei suoi concittadini - praticamente una razza a parte"

"Noi vogliamo prendere il potere all'interno del sistema presente. [...] Noi dunque avremo un compito duplice: imporre il nostro controllo alla macchina dello Stato e allo stesso tempo usarla per imporre il nost

nicola evoli, Minneapolis Commentatore certificato 03.12.12 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partiamo con una proposta di legge:

Art. 1
Sul territorio italiano non ci possono essere fabbriche d'armi da guerra né parti di esse.

Art. 2
Aziende italiane non possono produrre in nessuna parte del mondo armi da guerra né parti di esse.

Art. 3
In Italia non ci possono essere filiali di aziende che producono armi da guerra né parti di esse.

Penso che potremmo avere molto seguito e farne anche menzione nella prossima camapagna elettorale.

Paolo Manfredi 03.12.12 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Sembra di vivere costantemente in un enorme Truman Show.

Perchè?

Semplice perchè questo racconto che quotidianamente ci regala Beppe Grillo, noto comico satirico italiano, pare tratto da un'opera satirica o comica, inventata insomma e pensata solo per il gustodi stimolare una sana risata.

Invece siamo in Italia, nella realissima Italia e nella sua disastrosa crisi di identità rispetto alla Costituzione alla sua Legge ed ai suoi organi istituzionali che un tempo erano baluardo della salvaguardia della dignità e dell'eguaglianza ma oggi sono solo ostaggi di un sistema corrotto che contagia e distrugge la capacità di difendersi di rendersi autoimmuni.

L'enigma più grande però è rappresentato da noi italiani, gente accodiscendente che non si meraviglia più di nulla, spero apparentemente, perchè ci sono in gioco nei prossimi mesi non solo la salvaguardia della democrazia attraverso il voto ma anche un inasprimento del prelievo fiscale per tutti.

A quando discuteremo delle varie sfumatire di indignazione vera degli italiani e della conseguente presa diretta di potere di decidere senza più deleghe in bianco a chiunque sia?

Maurizio 03.12.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Scusta,ma a me sembra che tutto ilbaillame che si fa sulle preferenze abbia poco senso.E'vero che prima gli elettori potevano esprimere una preferenza,ma le liste dei candidati chi le compilava?le segreterie dei partiti e specialmente
alle politiche ma nei grandi centri anche alle amministrative i candidati(a parte eventuali boss)
erano comunque degli emeriti sconosciuti.Tra l'altro non mi pare che la vecchia legge abbia
impedito di infarcire il Parlamento di amici
degli amici e di parenti,basta guardare quanti
"figli d'arte"sono in Parlamento da anni essendoci entrati ben prima del porcellum.

gb giuberti 03.12.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Credo che la vecchia politica ha paura di noi e illegalmente corre ai ripari per non essere spazata via.Non è possibile fare una legge elettorale quando mancano pochi mesi alle elezioni politiche.Per fortuna ci siamo noi W il M5S

walter comer, nerviano Commentatore certificato 03.12.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO, guardati dalle idi di marzo dei prossimi accoltellatori che ti potresti mettere in casa. Guardati dalla "democrazia" nel movimento di quelli che la vogliono per salire sul carro del prossimo vincitore. Usa il detto evangelico: chi non è con me è contro di me. Il programma l'hai fatto tu. Chi non l'accetta ne stia fuori senza chiedere democrazia o sarà la fine del movimento.
Io purtroppo continuerò a non votare dal 1994 perché non so come tu la pensi sull'immigrazione e la politica dell'accoglienza (con la volontà assurda di dare la cittadinanza a tutti i nati in Italia, con conseguente ulteriore invasione di clandestini) nonché sul riconoscimento delle coppie di omosessuali (che pretendono anche la pensione con l'equiprazione del culo alla vagina). Sono con te nel richiedere il referendum propositivo con il cambiamento della Costituzione e la messa in discussione dell'euro per vedere come uscirne.
Ti auguro comunque una grande vittoria per dare una bastonata ai partiti del malaffare, cioè a tutti.
Io mi presenterò al seggio elettorale ma non entrerò nella cabina e aprirò subito le schede scrivendo il tuo nome. La scheda verrà annullata ma la mia sarà una testimonianza di rifiuto di tutti i partiti. E faccio propaganda per te. Non è una contraddizione ilfatto che non ti dia il voto. Se votassi si potrebbe pensare che non abbia votato per te.
Da alcuni anni sto cercando di propagandare una mia idea: istituire il partito dei non votanti in modo che, fatta salva una soglia fisiologica del 20% di non votanti, sopra tale soglia il numero degli eletti diminuisca in proporzione al numero dei non votanti. Per questo bisognerebbe modificare la Costituzione per introdurre il referendim propositivo. Ma già adesso in base all'art. 71 della Costituzione si potrebbe presentare un disegno di legge di iniziativa popolare (con 50.000 firme) per richiedere l'approvazione di una legge in tal senso. Naturalmente il parlamento dei parassiti delle poltrone non l'approverebb


Se questa classe politica ha dovuto mettere uno come monty e i suoi guappi per dirigere il paese, o sono icapaci o sono sotto ricatto.
In entrambi i casi, se ne devono andare tutti e in primis monty, che sta dimostrando di portare il Paese alla rovina, mandando al fallimento la borghesia lavoratrice, non sò se per incapacità o volontariamente...

MONTY GO HOME !!! 02.12.12 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione il Papa: il Diavolo esiste si chiama Turbocapitalismo.
Proprietà: Club Bildenberg (Wikipedia) . Obiettivo: Possedere il mondo.
Mezzo: Controllare il Mercato per controllare il mondo.
Nome in codice: NOM (Nuovo Ordine Mondiale).
Tappe:
Possedere immensi capitali. (fatto)
Controllare le maggiori Banche. (fatto)
Togliere la sovranità agli stati nazionali.(fatto quasi ovunque)
Il fine oltre che economico è anche politico: sottomettere tutti i popoli.
Metodi.
Provocare attraverso flussi e reflussi di immense quantità di denaro crisi e se occorre anche guerre. Razziare dopo gli tzunami indotti tutto quanto rimasto a prezzi ridicoli.
Intervenire in veste di salvatori dopo la catastrofe.
Italia
Parola d’ordine:Tagliare.Nome in codice: spending review.
Fine: sottrarre al popolo ogni risparmio fino a portargli via la casa, aumentare le tariffe, riempirlo di debiti, precarizzare la salute, eliminare gli strati sociali più deboli. Fare paura.
Il fine è sia economico, ricomprare tutto(case e aziende)per due soldi,che politico:aumentare la ricattabilità sociale.
Sul piano culturale abituare il popolo a una cultura di povertà e non di diritti.
Non abbattere la democrazia ma renderla inservibile,rendere inservibile ai governi la volontà popolare.
<della democrazia rimanga solo il nome.
Commissariare il governo se non si sottopone alle regole di Mercato.

“Ci stiamo lavorando. Purtroppo qualcuno di quei bastardi sta scoprendo il gioco”.
“Sono troppo pochi,impotenti, l’Italia è un paese senza cultura. Per nostra fortuna in Italia nessuno si occupa di politica. Consumi, circenses e Bunga Bunga … gli Italiani sono tutti bene ammaestrati”.
“E se si ribellano?”
“Controlliamo la polizia, i servizi segreti e l’esercito e avremo sempre i soldi per pagare metà della popolazione per soffocare l’altra”.

Pensate sia fantascienza o è la realtà che abbiamo davanti agli occhi e che nessuno vuole vedere?
BRUTTE TASSE DI SUCCESSIONE!

Walter Bocelli, milano Commentatore certificato 02.12.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento

ALTRO DEFAULT PER I BOND ARGENTINA?
Informador Publico
Ya asquea el evidente grado de enriquecimiento ilícito que involucra a la señora presidente, miembros de su gabinete y “estrechos colaboradores”
diciembre 1, 2012
By Ricardo Jorge Pareja

31

Y todo se ventila, y nada se niega ni rebate por parte de los involucrados. Ciertos funcionarios públicos hasta hacen alarde y ostentación de bienes inmuebles que jamás podrían haber adquirido a través de una gestión transparente, así más de uno, incluida la Señora Presidente de la Nación, hayan amasado genuinas fortunas, a través de una más que exitosa carrera profesional anterior al correspondiente nombramiento.
Y entonces a uno se le revuelve el estómago. Y es entonces cuando uno se formula planteos que hasta tienen que ver con la misma condición humana, y semejante grado de insaciabilidad.
Y entonces uno se asquea más, cuando esos mismos funcionarios le hablan de igualdad. Cuando esos funcionarios, que deberían estar al servicio de quienes les concedieron semejante privilegio, se sirven de ellos, y de la ventaja que el cargo les confiere.
Y todo huele a podrido porque está podrido. A la basura orgánica e inorgánica que pasa días en la calle, sin que se resuelva el conflicto de su recolección, se debe sumar el olor a podrido que emana de la gestión más corrupta que reconozca la historia de nuestro país, matizada por jornadas gloriosas y bochornosas. Una historia de la que cada día que pasa podemos hacer menos alarde, toda vez que nos tergiversan hasta aquella que nos ha sido contemporánea. ¡No existe un país sin historia, porque es justamente ésta la que marca los procesos económicos, políticos, sociales y culturales de un país!
Hay quienes se están quedando con todo, y quienes se están quedando sin nada. Los últimos, rehenes de la impotencia y la sumisión supina. Los primeros, infelices cegados por esa voracidad que, a la larga, sólo les permitirá ventilar sus riquezas en un territorio empobrecido, conformando

O 01.12.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con questa analisi.
Ritengo che anche prima la finanza internazionale faceva, indirettamente, il bello e il cattivo tempo nel nostro Paese (come del resto in tutto il mondo). La differenza è che ora lo fa direttamente, ad onta della nostra Costituzione, imponendoci un presidente del consiglio.

Francesco La Manno 01.12.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

forza grillini avanti tutta!

Alex Magnifico Commentatore certificato 01.12.12 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Dal 2006 ne parlo con decisione e conoscenza di causa del disastro che sta avvenedo con gli zombi con cui lavoro,ma nulla gli smuove dal torpore,a loro frega solo dello stipendio del calcio e del suv della moglie e che i loro figli abbiano il culo nel burro.
bene,ora la ditta come tutte sta chiudendo,io come un gufetto,perchè è piu facile chiamarmi così da questi dormienti me la godo dall'alto del mio trespolo perchè ora il burro nel culo l'abbiamo tutti.
ci vediamo per strada sarà un piacere.

paolo giannotti, pesaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.12.12 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Prestiamo attenzione a ciò che la cosiddetta casta intanto trama per intercettare quanto più possibile tutti i sentimenti di esasperazione, opposizione, deprecazione, rifiuto e voglia di cambiamento radicale della popolazione italiana verso questo apparato politico che ha depredato e continua a depredare ogni risorsa positiva di questa nazione, sentire così bene interpretato e rappresentato dal M5S, riproponendo all'interno dei loro apparati falsi fermenti di rinnovamento, schieramenti e contraddittori composti ad arte, false correnti di rinnovate frange rappresentate da politici giovani ma già navigati e da tempo iniziati e incorporati nel sistema, in modo da proporre al pubblico catatonico radiotelecondizionato che esiste la possibilità di un rinnovamento anche nell'ordine costituito, che non c'è bisogno di stravolgere il sistema per modificarlo, che la rabbia, l'opposizione, il disgusto la voglia-volontà di cambiare le regole è in fondo, se vogliamo, anche già rappresentato lì.
Vorrei inoltre proporre in discussione il perchè non si è pensato un cammino comune di questo movimento nella lotta contro il regime partitocratico con altre forze di rinnovamento - e quì mi riferisco in particolare ai radicali, che hanno dimostrato negli anni di essere movimento altamente democratico e progressista, con persone quali Marco Pannella, Emma Bonino, Rita Bernardini, Mario Staderini, Irene Testa, Maurizio Turco, Michele De Lucia, etc. di indubbia capacità e credibilità politica, e se me lo consentite, di grandissimo spessore e pulizia. Credo che il modo più giusto di procedere è proprio di far tesoro nel movimento delle migliori esperienze esistenti - badate bene: non dico in toto, ma di quelle migliori!- proprio per far crescere il Movimento.
Un abbraccio
Paolo

Paolo Nocerino 01.12.12 17:32| 
 |
Rispondi al commento

basta pubblicitá, basta pubblicitá, basta pubblicitá. Grazie!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.12.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento

In questa confusione non ci dimentichiamo della recente nomina dell ineffabile Melandri all importante museo MAXXI. Tale nomina, fatta in modo ingiusticato e immotivato, va rimossa. Va indetto un concorso internazionale. Forse bisognerebbe organizzare una class action contro tale nomina. Idem andrebbe fatto per alcuni provvedimenti - vedi riforma discriminatoria- delle pensioni. Il Sig Monti parla di clima di guerra ma lo trasferisce solo sui deboli. Forte con i deboli, debole con i forti. Intanto i superpensionati gozzovigliano, le municipalizzate gongolano, la casta politica - dopo i finti litigi televisivi - ringrazia. Se fosse "guerra", Sig. Monti, averbbe dovuto prendere drastici provvedimenti per ridurre lo spreco del denaro pubblico. Il coraggio se uno non lo ha, non se lo può dare. Tecnico ? Tecnici ? Bondi - quello della Parmalat - é un TECNICO. Mario di Zenobio

Mario Di Zenobio 01.12.12 16:28| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di "Ci vediamo (comunque) in Parlamento", voglio mandare un messaggio indirizzato a tutti i denigratori di Grillo che lo accusano di non avere un programma politico, e a quelli che lamentano una mancanza di democrazia. Userò una similitudine.
Quale programma politico avevano quelli che assaltarono la Bastiglia? Uno solo, e chiaro: buttare giù il re e l’aristocrazia di Francia. Grillo ha detto: “Io voglio incenerire quella fogna che è il Parlamento italiano!”. Questo è il programma di Grillo. Punto.
Quelle menate sulla mancanza di democrazia dentro il Movimento a 5 Stelle sono tutte puttanate di chi non ha capito chi è Grillo.
Grillo è un generale che sta preparando i soldati di un esercito da mandare all’assalto del Parlamento. E come Garibaldi con i suoi Mille, deve creare intorno al suo esercito un grande consenso popolare. Vogliamo impedire al generale Grillo di scegliersi lui i suoi soldati e di dire loro come devono combattere?
Questo è il momento della battaglia. Preferiamo, perché pensiamo sia meglio, che ogni soldato decida di testa sua come fare la guerra?
Poi ci sarà il dopo. Dopo vedremo. Se quelli che verranno mandati a sostituire i topi di fogna si riveleranno ugualmente incapaci o addirittura peggiori, questo paese saprà di non avere speranza. Amen!
Roberto Daina

Roberto Daina 01.12.12 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto Moody's declassa i fondi salva stati dell'eurozona EFSF ed ESM. Ancora tante grazie ai distruttori dello stato sociale dei paesi dell'eurozona, e via con la speculazione.
WM5*

Moodys 01.12.12 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il nostro nostro non governo e un'associazione a delinquere con licenza di uccidere!!!!

fred 01.12.12 14:35| 
 |
Rispondi al commento

quando li vedo davanti ad una telecamera che parlano mi fanno tanta pena...ha ragione il Comico Crozza..quando si guida un paese e' come se si guidasse una autovettura e c'e bisogno di avere la patente per farlo..noi invece abbiamo faccendieri che oltre a nn saper guidare sn pure ladri poi nn contenti abbiamo un governo di tecnici senza patente guidati dai ladri faccendieri ...un bel miscuglio che ci portera' ad un collasso....

marcello 01.12.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Premessa: non è farina del mio sacco. Ho trovato questo commento della Sig.a Ivana in un altro blog che ritengo meriti essere diffuso.
Al posto di tanti sacrifici, perché Monti, in un anno di belle parole, non ha fatto come il Presidente francese?
Ecco cosa ha fatto Hollande (non parole, fatti) in 56 giorni di governo:
- Ha abolito il 100% delle auto blu e le ha messe all’asta; il ricavato va al fondo welfare da distribuire alle regioni con il più
alto numero di centri urbani con periferie dissestate.
Ha fatto inviare un documento (dodici righe) a tutti gli enti statali dipendenti dall’amministrazione centrale in cui comunicava l’abolizione delle “vetture aziendali” sfidando e insultando provocatoriamente gli alti funzionari, con frasi del tipo: “un dirigente che guadagna 650.000 euro all’anno, se non può permettersi il lusso di acquistare una bella vettura con il proprio guadagno meritato, vuol dire che è troppo avaro, o è stupido, o è disonesto.
La nazione non ha bisogno di nessuna di queste tre figure”.
Via con le Peugeot e le Citroen. 345 milioni di euro risparmiati subito, spostati per creare (apertura il 15 agosto 2012) 175 istituti di ricerca scientifica avanzata ad alta tecnologia assumendo 2.560 giovani scienziati disoccupati “per aumentare la competitività e la produttività della nazione”.
- Ha abolito il concetto di scudo fiscale (definito “socialmente immorale”) e ha emanato un urgente decreto presidenziale stabilendo un’aliquota del 75% di aumento nella tassazione per
tutte le famiglie che, al netto, guadagnano più di 5 milioni di euro all’anno.
Con quei soldi (rispettando quindi il fiscal compact) senza intaccare il bilancio di un euro ha assunto 59.870 laureati disoccupati, di cui 6.900 dal 1luglio del 2012, e poi altri 12.500
dal 1 settembre come insegnanti nella pubblica istruzione.
- Ha sottratto alla Chiesa sovvenzioni statali per il valore di 2,3 miliardi di euro che finanziavano licei privati esclusivi ...continua nei commenti

gabriele lasca, fabriano Commentatore certificato 01.12.12 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti quelli che non hanno capito il perché alle primarie Beppe da così poca attenzione:

NON AVETE CAPITO NIENTE

Gli eletti sono solamente nostri DIPENDENTI!!

Lo avete capito o no? Sono solo 10 anni che Beppe lo spiega.

http://commentandolestelle.blogspot.it/2012/12/perche-beppe-grillo-da-poca-importanza.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 01.12.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Tempo scaduto per la Polverini...il tentativo maldestro di trovare la scusa di accorpare l'ezioni regionali con le politiche per questioni economiche è ridicolo..!questi utilizzano le leggi a uso e consumo loro!
Ovviamente andare al voto..in due regioni importanti come Lazio e Lombardi...consentirebbe a questa partitocrazia, di evitare l'effeto "trascinamento", in quanto se il M5S ottiene i risultati pronosticati, molti elettori indecisi potrebbero sciogliere i dubbi e votare per noi..
Non solo un voto cos' mette "a nudo" la verà forza numerica degli attuali schieramenti politici...ma in taluni casi le alleanza andrebbe riviste..e molti non potrebbero "millantare" un credito politico che non avrebbero più.
Un area di centro "sbriciolata" non avrebbe più potere contrattuale nella fase della costruzione di eventuali schieramenti..(e non è poco)e non solo nella distribuzione dei seggi...ma anche nel campo delle nomine istituzionali!..
Il PD dovrebbe guardare in modo perentorio a SEL e alla SInistra..e di conseguenza la componte ex DC sarebbe messa in minoranza..
Non a caso il Cavaliere sta meditando se mantere il PDL..con i fedelissimi suoi e di AN...anche quì il centro sarebbe scaricato..la PAX con la Lega la dice lunga..!
Poi ci siamo noi....se prima era un dato certo la n/s opposizione corposa, domani potremmo giocarcela per il Governo...ciò significherebbe un rivoluzione sia dal punto di vista politico che sociale!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 01.12.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Signori alziamo il culo dai computers (io in primis)e facciamo la RIVOLUZIONE CAZZO!!! altrimenti questo paese di merda non cambiera' mai!!!

antonio d. Commentatore certificato 01.12.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento

3,9 Miliardi di euro regalati ad MPS e scusa se e' poco ma non ci sono soldi.
WM5*

Regali 01.12.12 01:24| 
 |
Rispondi al commento

il primo colpo di stato è stato sul britannia nel 1990 quando i primi tecnici decidevano la svendita del paese. inizio di un piano premeditato per sottrarci quanto avevamo ottenuto, energia di stato, poste autostrade, ospedali, scuola, rappresentanza democratica (abilmente cancellata con il referendum sul proporzionale proposto con il solito slogan dei falsari dell'informazione) tutto.un piano che risale al 1943 con cui le oligarchie industriali e finanziarie, finalizzato a abbattere ogni lumino di democrazia, lavoro (ottenendo un esercito di disoccupati da sfruttare senza regole) e sopratutto sovranità statale e monetaria. ecco l'euro nel 2001!eccoci a dover chiedere prestiti (e prendere ordini!!) dagli strozzini del FMI.
e a tagliare la spesa pubblica. se non ci si pone un piano per uscire dall' europa e riacquistare sovranita statale e monetaria nessuna politica avra senso.

Max 01.12.12 00:43| 
 |
Rispondi al commento

http://tra2mondi.wordpress.com/2012/11/30/il-capo/

"il capo"

tra2mondi
Blog del Nuovo Mondo

Iro 01.12.12 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me le cose stanno evolvendo verso una situazione tra il grottesco ed il tragico, con un'operazione di ritorno alla prima repubblica,
nelle menti minorate dei tardi epigoni dell'antico pentapartito, dove una sgangherata coalizione di partiti piccolo-medi dovrebbe sostenere un probabile Monti bis.
Questa operazione ha la regia della Confindustria (o di quella parte che risponde alle ultime aziende pubbliche in mano al centrodestra) ed in parte del Vaticano.
Casini, Montezemolo, Fini, probabilmente Berlusconi con una Forza Italietta come scrive l'Espresso, e forse Renzi, se dovesse perdere le primarie, nonostante supporters come Oscar Giannino, che sul suo blog sostiene spudoratamente la necessità di votare Renzi per distruggere il centrosinistra(!).
Più o meno a sinistra di questa coalizione, dopo la dissoluzione di PD e PDL, ci sarebbe una SEL più grossa, a destra la Lega più gli scarti ex missini, e l'M5S a fare da opposizione di uno sgangherato e periclitante sistema partitocratico che andrebbe ad elezioni dopo pochi mesi dopo la bancarotta indotta dai mercati basiti da tanto schifo.

mario genovesi 01.12.12 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe svegliati! Ci sono elezioni amministrative troppo importanti, occorre dare la sferzata finale a questo sistema morente.
Attiviamoci al più presto! Il Paese ha bisogno di noi, dobbiamo liberarlo da queste sanguisughe e le elezioni amministrative e politiche rappresentano un'occasione unica per spazzarli via.

Amelio Rossi, Milano Commentatore certificato 01.12.12 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Morti, la disoccupazione è alle stelle, i precari ancor di più, le aziende chiudono o peggio ancora falliscono, i consumi delle famiglie sono ai minimi storici ed ancora non si vede la fine di questo continuo stillicidio. Noi, signor Morti, non le abbiamo fatto nulla di male e vorremmo che anche lei non ce ne volesse, contrariamente a quanto ci sta dimostrando con la sua pressione fiscale e con le sue vessazioni che salvano i patrimoni dei ricchi per distruggere la speranza dei nostri ragazzi e delle nostre case.
Noi vorremmo degli amministratori capaci di capire che il male dell'Italia non sono le scuole pubbliche, non è la sanità e neanche gli impiegati del posto fisso cui lei continua a chiedere pesanti oneri.
Il male dell'Italia si chiama mafia, un'azienda che fattura 120 miliardi di euro; si chiama corruzione, un reato che ci costa 60 miliardi di euro; si chiama evasione fiscale, una sottrazione ai contributi per lo Stato che ammonta a 300 miliardi; ed infine ci sono i costi della politica, della burocrazia e dell'inefficienza da esse provocati.
Come vede, signor Morti, ha tanto da lavorare prima di andare a rompere i coglioni alla povera gente.

Amelio Rossi, Milano Commentatore certificato 30.11.12 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Sti gran figli di cagna si sono fottuti pure le case popolari destinate agl'indigenti. Conservate le auto blu che se girate senza scorta qualche incazzato vi farà la festa...brutti bastardi!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.12 23:55| 
 |
Rispondi al commento

In Italia non esiste nessuna forma di democrazia.
Stiamo assistendo alla peggiore forma di dittatura
perchè ti lasciano strombazzare "abbasso il governo", ma intanto ti impongono quello che vogliono loro: tasse, decurtazioni di stipendi e
pensioni, ti impongono di non poterti curare perchè devono tagliare la sanità, ti impongono
di non poter studiare perchè devono tagliare i
fondi alla cultura, ecc. ecc. e POI AUMENTANO LE
SPESE MILITARI!!!!! questi stramaledetti di politici, TUTTI D'ACCORDO.
RIBELLIAMOCI! QUI CI VUOLE UN ALTRO 25 APRILE PER
ABOLIRE LA DITTATURA DI QUESTA CASTA CHE CI OPPRIME!
COSA ASPETTIAMO A FARLA FINITA?
Geronimo

ugo armoni 30.11.12 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Non è democrazia approvare leggi che rappresentano l'interesse prevalente di chi detiene il potere politico, economico e religioso, o leggi che tutelano i diritti di determinate classi rispetto all'interesse comune dell'intera società nazionale.

Non è democrazia mantenere uno stato di diritto che privilegia la "conoscenza" dei pochi che così lo hanno voluto o lo hanno condizionato.

Non è, infine, democrazia, non produrre gli strumenti per garantire l'osservanza delle leggi più giuste, quelle che dovrebbero garantire il diritto all'incolumità, il diritto di intraprendere, di destinare i risultati derivanti dall'impiego dei propri capitali e del proprio lavoro al massimo reinvestimento produttivo, il diritto all'assistenza, il diritto di beneficiare dei servizi essenziali ad una moderna società civile ed economicamente avanzata come la nostra.

In effetti, lo stato di diritto italiano non rappresenta, forse non ha mai rappresentato, il governo delle soluzioni ai problemi dei cittadini italiani.

Essi sono stati chiamati a decidere su monarchia o repubblica, è stata compiuta una grande e libera scelta, ma la formazione dello stato di diritto, nei suoi contenuti, non è mai stata riportata ad una moderna accezione di democrazia rappresentativa.

Sono state promulgate tante leggi, molte delle quali in contraddizione tra di esse, dando la sensazione di un profondo rinnovamento, perchè tutto rimanesse come prima.

Ce ne rendiamo conto quando ci confrontiamo con la nuova legislazione comunitaria alla quale, e lo facciamo faticosamente e tardivamente, dovremmo ricondurci.

I limiti del nostro stato di diritto si riflette poi, necessariamente, sulla gestione delle risorse e, segnatamente, sulla finanza statale.

Non è possibile che, con i moderni sistemi di controllo amministrativo, non vengano realizzate le previsioni, a meno che questo non corrisponda a precisi interessi di chi gestisce lo Stato.

carmine felice, campobasso Commentatore certificato 30.11.12 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Non è stato un colpo di stato all'italiana, ma un nuovo tipo di colpo di stato, perfettamente adeguato alle condizioni sociopolitiche della penisola. Molti si rendono conto, perchè è ampiamente evidente, che di quanto è stato annunciato con grande enfasi con l'avvento di monti e company al governo, non si è fatto nulla. Si sono fatte invece una serie di decreti legge per distruggere quanto restava della tutela dei lavoratori e contemporaneamente, le banche hanno chiuso i rubinetti alle aziende medio piccole e sono state imposte limitazioni al limite del ridicolo nella circolazione di denaro contante.
C'è ancora altro, ma solo questo basta ampiamente per far comprendere chi e come comanda e cosa si vuole fare. La prossima mossa sarà quella di abbattere la tutela sanitaria. Il pubblico impego è rimasto tale e quale, perchè senza il suo apporto fondamentale non è possibile far muovere l'apparato di stato , non più al servizio dei cittadini, ma di chi li governa in nome dell'alta banca. Sarebbe sufficiente che la gente si rendesse conto della situazione in cui si trova, per mutare le cose in modo fondamentale, ma ciò non avviene perchè dopo lustri di demolizione delle idealità e di diffusione dell'opportunismo e della furberia da bertoldo, tutti sono convinti di cavarsela in un modo o nell'altro. Non sarà così e quando se ne accorgeranno, tutta la nazione sarà completamente asservita al potere imposto con l'arbitrio e l'astuzia.
E' grave dirlo ma è la democrazia che oggi in Italia offre agli impostori lo strumento per schiavizzare la nazione, con la complicità interessata della classe politica e dei media cialtroni sviluppatisi nella disattenzione generale.

stefano radi Commentatore certificato 30.11.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Difficile venirne fuori da questa situazione stagnante; la democrazia in questo paese è una brutta parola perchè significa; libertà per i lestofanti; ma no che dico; questo paese non ha vera democrazia, perchè ci sono solo obblighi e divieti; obbligo di mettere sempre mano al borsellino e divieto di non pagare. In questo paese è tutto falso, più tanto una cosa è istituzionalizzata, ovvero ufficiale o ufficiosa, tanto più è una farsa, una pagliacciata, una presa per i fondelli alla gente.
Purtroppamente nessuno sembra avere a cuore la politica, coloro chge sono ben intenzionati ad agire con maniofestazioni oppure a fare qualche forma di resistenza, si ritrovano soli, e gli altri sono alla finestra a guardare.
Ha, si và in piazza a ballare l'ultima canzone del canzoniere di turno che tira fuori un tormentone del momento, oppure si festeggia se vince il milan o la yuve, strombazzando fin tarda notte e quiondi disturbando chi vuol dormire e non gliene frega del calcio, no, no, non ci siamo...Mah.

Diego Fabris 30.11.12 22:28| 
 |
Rispondi al commento

se vogliamo che non ci sia più l'evasione dobbiamo eliminare i soldi. si può fare inviando ad ogni cittadino una carta di credito (che deve essere gratuita) e dove viene caricato e speso lo stipendio. se non circolano più soldi tutti i movimenti sono registrati e nessuno può più evadere. certo questa carta è una spesa per lo stato però abbattere l'evasione. eliminare le mafie eliminare rapine, scippi, e ogni altro fatto illecito che si fa per i soldi ( visto che nessuno avrà più denaro contante) forse farà risparmiare moltissimi soldi allo stato. sicuramente quelle merde di politici che abbiamo non faranno mai una cosa del genere perchè non potrebbero più rubare. comunque forza M5S

botticella roberto 30.11.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO PRIGIONIERI DI NOI STESSI.
E LA LIBERAZIONE DEVE AVVENIRE SOLO SE NOI LO VOGLIAMO.
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 30.11.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo al blog che questa sera (30/11/2012) su RAINEWS24 hanno scoperto che il M5S fa le primarie.
Sembra che stia scimmiottando il PDmenoelle.
Forse sarebbe il caso di informarli e chiedere una rettifica sull'informazione.
Anche per loro cultura personale e professionale.

Brunero Cortonicchi 30.11.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento

La cosa piu'triste è che tutti si preoccupano
della mancanza o no di democrazia nel m5s (vedi caso salsi ,favia,etc..)
e poi non vedono queste emorragie di democrazia
che in silenzio,piano piano ,tutti i giorni,
si verificano in questo paese.

la polena, firenze Commentatore certificato 30.11.12 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è qualche malato di AIDS che voglia fare una tournè al parlamento ed infettare quelle merde?

fath-tiikaz.iitua 30.11.12 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono più parole per descrivere la fine dell'Italia governata da questa melma di gente sia politici che tecnici, vi ricordate quando Giulio Cesare mandava a riscuotere le tasse ai poveri contadini e alla povera gente? Sono trascorsi duemila anni, stiamo vivendo la stessa storia.
V E R G O G N A !!!

Stefano 30.11.12 20:09| 
 |
Rispondi al commento

POVERA ITALIA!!!! E POVERI NOI ITALIANI......

M. P. 30.11.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Befera boccia l'idea di detrarre gli scontrini dalla dichiarazione dei redditi..Befera ha spiegato poi che "la misura non porta quei vantaggi di cui tutti parlano" e ha affermato di non trovare corretta "l'onestà per convenienza".
Una volta c'era il Parlamento Sovrano....fermo restando che non si tratta di una "convenienza" personale..ma sia dello stato e del cittadino..se vogliamo parlare di "convenienza" per ora l'unica "convenienza" l'hanno avuto solo i megaevasori, grazie allo scudo "fiscale"...che con un 5% se la sono cavata..!ma perchè su quell'argomento non ha detto nulla?...ci saremo aspettati una presa di posizione oiù netta,,,invece quando si tratta di cittadini,,,improvvisamente sembra che lo stato ceda ai ricatti di terroristi!!
Intanto e 12 mesi che Mister Monti sta girando a vuoto per chiudere l'accordo con la svizzera...se aspetta un altro po' non ci trova nemmeno le briciole...su questo però non dice nulla..
Comunque quando metteremo mano noi...si rincuori- faremo come cazzo ci pare!

roby f., Livorno Commentatore certificato 30.11.12 19:45| 
 |
Rispondi al commento

E' da tanto tempo che vorrei vedere l'Italia come un paese normale come altri nel mondo.
Mi aggrappo alla speranza di vedere il M5S in parlamento con la forza di contare; se anche stavolta accadrà niente, addio Italia!

Carlo D. Commentatore certificato 30.11.12 19:04| 
 |
Rispondi al commento

CHI NON CONDIVIDEREBBE QUESTO ARTICOLO CHE EVIDENZIA CHIARAMENTE LA MANCANZA DI DEMOCRAZIA NEL NOSTRO PAESE.
MA CIò CHE MI MERAVIGLIA DI PIù é CHE CI SIA ANCORA TANTISSIMA GENTE CHE DA FIDUCIA A TUTTI QUEI PARTITI DI SINISTRA E DI DESTRA CHE HANNO DISTRUTTO L'ECONOMIA DELL'ITALIA.
NON SERVE A NIENTE URLARE LA NOSTRA DISPERAZIONE SE POI NON ABBIAMO IL CORAGGIO DI CAMBIARE.

M. P. 30.11.12 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici il DIVERTIMENTO SIA CON VOI !

A Napoli giocavo con gli amici a PERDERE, è un gioco molto divertente e difficile !

Chi vince PERDE ! E il politica ? In questa Italia DISORGANIZZATA ?

E' semplice ! Patto di STABILITA' 50 miliardi all'anno di riduzione DEBITO !

Il prossimo NON-GOVERNO dovrà trovare i soldi che il GOVERNO EUROPEO CHIEDE!

SO' KAZZI AMARI !

Vie d'uscite . 1) Movimento 5 stelle , referendum V/S euro, VAFFANKULO EUROPA !
2)Mov 5 STELLE costretto a governare con l'EURO perché si perde il referendum, tutti i vecchi babbioni CONTRO, l'economia al collasso, giovani e non SCAPPANO dall'ITALIA , KAOS INVEROSIMILE, invasione di governanti TEDESCHI E FRANCESI .
ANARCHIA VINCE !!

3)Vince Renzi e i suoi giovanotti, e insieme ai giovanotti del 5 STELLE , skassano tutto lo SKASSABILE. NUOVA VIA D'USCITA !!!!! Possibile e augurabile !

Qui comincia il RIDICOLO E LE RISATE che vengono dalla politica.

Il centro-destra HA GIA' PERSO !

Lo sanno e se lo augurano ! Chi kazzo glielo fa fare a quei vecchi volponi di mettersi ad aggiustare quello che hanno mandato alla malora?
E per perdere non c'è niente di meglio del KAOS , un kaos da mostrare ogni giorno alla TV e sui giornali , questi figli di puttana vogliono VINCERE PERDENDO !
E finora ci stanno riuscendo alla grande !

I vecchi burocrati-impiegatuzzi-cerebrolesi del PD hanno capito l'antifona e si mettono sulla stessa strada del CD. Perdere per vincere! Della serie “ VIENI AVANTI CRETINO “ e forza Renzi !

Ai NONNI e ai RAGAZZI di questo martoriato paese non resta molto !

BISOGNA A TUTTI I COSTI VINCERE IL REFERENDUM CONTRO L'EUROPA E CONTRO L'EURO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 30.11.12 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINALMENTE !!!

FINALMENTE PAROLE FUORI DAI DENTI.

Quante volte ho scritto di associazioni di individui, organizzazioni criminali atte a perseguire esclusivamete interessi privati ed illegittimi???
Quelli che potevano essere definiti partiti ora sono una armata di lobbisti che non sanno nulla dei cittadini e dei loro problemi.
Tutti insieme costoro agitano le bandiere ideologiche per offrire agli italiani i cannoni dietro ai quali schierarsi, mentre loro dall'alto osservano e si crogiolano soddisfatti della loro opera di distruzione che gli consente la permanenza sulla cima della montagna.
Dei sopra gli umani, idolatrati da chi ancora pensa che più vicino a loro sta e più riuscirà ad ottenere. Cortigiani ciechi e dementi continuano ad offrirsi in sacrificio a falsi dei autonominati ed autosantificati.
Tronfi e certi della loro incrollabilità non sanno quanti come loro gli hanno preceduti e sono crollati e svaniti, lasciando solo amari ricordi che la storia, scritta dai vincitori, senza pietà condannerà in eterno.
Troppe malefatte, troppi abusi, troppe malvagità porteranno anche i ciechi alla vista e poi alla rabbia che scaccerà la merda che ci affoga e che ci schiaccia.
L'Italia risorgerà e vedrà una nuova luce, ci dobbiamo credere ma prima di tutto dobbiamo credere che possiamo, noi per primi, liberarci dai lacci ideologici e servili che ancora ci stringono e ci accoppiano a questi parassiti, sanguisughe che non avranno mai pietà per la più misera delle nostre condizioni.
Non dobbiamo avere pietà di costoro.
non dobbiamo più accostarci a costoro.
Sono peste, virulenze da debellare con le buone o le cattive.
Cristo scacciò i mercanti dal tempio e non lo fece solo con le parole, ma con l'azione diretta, i gesti, la forza, la violenza.
L'azione è sacra quando giustifica la liberazione dalle catene in cui pochi tengono tanti.

Giuseppe Petrachi 30.11.12 18:29| 
 |
Rispondi al commento

http://tra2mondi.wordpress.com

tra2mondi
blod del Nuovo Mondo

Iro 30.11.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, cari amici un saluto a tutti.

Condivido, quanto sopra scritto,parola per parola.

L'Italia è malridotta e continuerà ad esserlo ancor di più,perchè ce la mettono tutta a convincere gli ingenui (chiamiamoli così) che Bersani sarà il bene del paese. Ho sentito ieri,una voce politica che poverina,avrebbe voluto votare Vendola,ma ha sacrificato la sua nobile propensione di estremista di sinistra ad una posizione più moderata a favore di Bersani chè, a suo parere rappresenta l'ultima opportunità per l'Italia. Se questi modi di pensare sono comuni a tante persone,penso che sarà difficile risanare l'Italia dalle fondamenta. Personalmente non conosco il Bersani pensiero,ma penso che non sia estraneo al determinarsi della catastrofica situazione attuale. Non ne è sicuramente stato l'artefice, ma uno spettatore passivo. A questo punto mi faccio una domanda- Tutti questi politici, che nelle interviste televisive, pare abbiano in tasca la ricetta per il risanamento, dove sono stati fino ad ora? Se erano così convinti di essere pronti a tutto per far ripartire il paese perchè il nostro governo è stato affidato a un gruppo di tecnici e non siamo ricorsi subito al voto? Pare che con il porcellum non si potesse votare. E a marzo con quale sistema si voterà?
Si voterà con il sistema attuale,oppure con uno reso ancor più ambiguo. In verità, non capisco come si possa fare in tre mesi , ciò che un parlamento,legittimato a governare, non ha fatto in quattro anni
gianna.arzela@fastwebnet.it Cristian4

gianna arzela, la spezia Commentatore certificato 30.11.12 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Preparate 2 euro...domenica si vota...ehhhh!...alle 8 appena aprono i seggi...andiamo e votiamo...Beppe Grillo...!ehhh!Renzi...vuol tenere aperte l'iscrizione..(renzino...non si "bara"...èèèè..va be giochi con le volpi..ma così no..èèèèèè)---

roby f., Livorno Commentatore certificato 30.11.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Monti il 90% degli italiani ti detesta. Ma con che coraggio perseveri, sai quanto festeggeremo se ti togli di mezzo? Conosci la vergogna? Sei responsabile di tutti i danni che hai fatto al popolo e soprattutto alle imprese che alimentano il popolo.. diminuisciti lo stipendio tu che parli tanto!!! VERGOGNA

leonardo Masini 30.11.12 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il riferimento a Mao e Stalin non è esatto in quanto ambedue uscivano da rivoluzioni che han coinvolto milioni di individui.Più giusto il riferirsi a Hitler e Mussolini che hanno piegato costituzioni liberali ed avanzate, nel caso di Hitler,per imporre una dittatura, usando, guarda un pò,la giustificazione dell'emergenza.

Luciano 30.11.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

BASTA ......i giovani, i ricercatori e anche i non giovani pensionati stanno abbandonando l'Italia, ma che cavolo di politica e di stato sociale è questo? BASTA, EUROPA UNITA ( da cosa?), AGENZIE DI RAITING, TURBO FINANZA, EVCASIONE FISCALE E RIFORME DI ME..A !

alfredo 30.11.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento

tra2mondi

http://tra2mondi.wordpress.com

Iro 30.11.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Siccome lui è integerrimo, è il nuovo, è bravissimo in tutto vi riporto un trafiletto di un giornale online riguardo al RENZI che i grandi quotidiani si sono ben guardati dal pubblicare. Notate soprattutto le ultime righe.

http://www.gonews.it/articolo_166797_La-Corte-dei-Conti-boccia-il-bilancio-di-Palazzo-Vecchio-su-multe-nuove-assunzioni-Opposizione-allattacco-Gravi-irregolarit.html

Filippo V. Commentatore certificato 30.11.12 16:23| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA AD ANTONIO DI PIETRO
Caro Tonino, utilizzo il Blog di Grillo per inviarti questa lettera, in quanto sono anni che non faccio più parte del tuo blog. Come speronricorderai, fui uno di coloro che si entusiasmarono al tuo ingresso in politica alla fine degli anni novanta e che ti esortarono a farlo. Era il tempo del "Popolo dei fax", come tu stesso amavi definirci.Poi, quando decidesti di fondare un tuo movimento politico, fui uno dei primi ad aderirvi(ricordi quelle riunioni in una specie di scantinato nella zona di viale Mazzini a Roma?)e tu mi nominasti coordinatore della Provincia dell'Aquila. Per un anno, dal giugno 2000 alle Elezioni Politiche del 2001,abbandonai il mio lavoro dedicandomi, assieme ad un manipolo di persone,all'impegno di costruire nella mia provincia il tuo movimento. Poi arrivò la cocente delusione del risultato elettorale, che per una manciata di voti ti impedì di sforare la soglia del 4% e portare una ventina di deputati alla Camera. Fu eletto un senatore in Lombardia, che immediatamente Berlusconi fagocitò in Forza Italia. Questo episodio, passato quasi inosservato, ha rappresentato il prodromo di altri episodi ben più gravi per qualità e quantità, verificatisi nelle successive legislature. Mi riferisco ai De Gregorio, Razzi, Scilipoti, al cassiere laziale accusato di essersi appropriato dei fondi del partito, ecc. Ora, con la stessa franchezza con la quale ti esortai a scendere in campo, ti dico che secondo me l'esperienza politica del Partito Italia dei Valori si è esaurita e che tu devi sciogliere senza indugi questo partito con un drastico "rompete le righe, tutti a casa". Nel contempo devi dimetterti da deputato e per un pò di tempo, dopo aver fatto l'operaio, il poliziotto, il magistrato ed il leader di partito, ritirarti nella tua masseria,occupandoti della sua gestione e dimostrando alla nazione che sei capace anche di questo.Sarà per te l'anticamera del Quirinale. Te lo auguro. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila

claudio cagnoli 30.11.12 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Il vaso di pandora
Amo il mio movimento e dal 2008 mi becco gli sputi della gente. Per tanto tempo ho detto basta e' inutile e forse in un momento di debolezza mi sono allontanato dopo aver fatto anch' io da motore propulsivo. Ritornare e' stato difficile ma ancora di piu' e' stato vedere che tutto e' diventato non dico come. Politici riciclati , curriculum per portavoce lombardia invisibili, candidati di altre provincie nella mia ecc. Io sono incandidabile come te Beppe e quindi chi piu' di me o te non ha interessi. Prima di Parma eravamo quattro gatti e come dicevo pagavamo duramente e tante volte anche penalmente la nostra scelta, e spero che tu caro il mio leader ne sia consapevole di questo e ora in sei mesi gli iscritti sono cresciuti del 400% e a bordo sono saltati tutti. O Beppe sveglia qui le regole per entrare sono blande e in alcuni meetup vengono pure annacquate ulteriormente. Perfavore metteci una pezza tu perche' il colpo di stato all' italiana lo stanno facendo chi come con il treno in corsa sta saltando a bordo. Tutto cambia affinche nulla cambi. I candidati che sottoscrivano un' accordo penale con art. 76 dpr 28-12-2000 n.445 dichiarazione mendace. che dice di non avere precedenti penali , non e' in attesa di giudizio , non ha avuto precedenti cariche pubbliche o iscrizioni a partiti , non ha parenti fino al secondo grado condannati per 416bis o terrorismo.
Vedrai che forse gli inscritti diminuiranno ma almeno forse saranno fonte di cambiamento per questo paese. Grazie

fabio c., primaluna Commentatore certificato 30.11.12 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo chiderci se le scelte che abbiamo fatto fino ad adesso hanno migliorato la nostra vita.Le assunzioni in Italia sono solo di precari che, dato di oggi, hanno raggiunto quasi 3 milioni di contratti a basso reddito, a cui viene negato anche il credito perchè non in grado di fornire garanzie, la disocuppazione è all'11%. Si parla della fine del tunnel e della famosa luce in fondo che vede solo il governo, noi siamo dentro al tunnel e non vorrei che la luce che si vede in fondo sia un treno in arrivo.
Se ci accorgiamo che una strada è sbagliata dobbiamo tornare indietro e cambiare strada, non ha senso accelllerare per arrivare prima alla fine della strada sbagliata. Ci sono molti esempi che spiegano che le nostre scelte possono essere diverse, sia politiche che economiche e finanziarie, esistono esempi di sviluppo ecosostenibile che renderebbero migliore la società in cui viviamo ma bisogna sceglere e scegliere significa rinunciare, difficile rinunciare alla cosa più comoda per quella più giusta,costa fatica.
Mi viene in mente una frase che ho letto tempo fà: nessuno ha mai commesso un errore più grande di colui che non ha fatto niente perchè poteva fare troppo poco. Se facessimo tutto ciò che siamo in grado di fare rimarremmo letteralmente sbalorditi e dopo che avremmo mosso il primo passo nella direzione dei nostri obiettivi nessuno potrà fermarci, io ho deciso di provarci. Siamo ad un punto di non ritorno,sappiamo quello che è giusto fare ma non abbiamo il coraggio di farlo, sù amico è arrivato il momento di andare il cambiamento ci aspetta. Marco Barbon MoVimento 5 stelle Treviso

marco barbon Commentatore certificato 30.11.12 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Anche io vorrei fare un colpo di Stato.
Mi piacerebbe che tutte le persone che hanno beneficiato dei "rimborsi elettorali" fossero messi davanti alla seguente scelta:
1- Uscire definitivamente dalla politica (e relative società controllate)
2- Dimostare che non si sono arricchite con la politica. Ovvero che il loro patrimoni all'inizio del mandato fosse uguale al patrimonio attuale + il reddito percepito.

Penso che nessuno possa optare per la scelta 2.

Vittorio D. Commentatore certificato 30.11.12 15:05| 
 |
Rispondi al commento

A Montecitorio alloggia il SINTOMO del male degli italiani.
Delega, asservimento, furboneria, inciucio, raccomandazioni. Il bello che non se ne vuol sentir parlare, né a Montecitorio né tra gli stessi italiani che vogliono continuare a giustificarsi con “ma allora chi dobbiamo votare?”.
Il brutto è che seppur per ipotesi si volesse sopire il sintomo, il male resterebbe: diffuso in quella mentalità e costume. Come ogni brutto male rifiuta ogni "cura", se ne ribella, la ridicolizza... preferisce il SINTOMO.
Il M5S non è un partito ma un obiettivo: è la guarigione da conquistare. Diciamoglielo al Sartori che tanto continua ad avvelenare con parole come “esperienza” e “ridicolaggine”, lui rappresenta uno degli aspetti del male italiano che invoca il SINTOMO.
La paura è che il male alloggi anche nei “portatori sani” del M5S, che una volta inseriti non cedano anch’essi al male, ovvero che non mutino nel SINTOMO.
Buonanotte popolo.

Marcello M., roma Commentatore certificato 30.11.12 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E allora quando cazzo andiamo tutti a roma per ucciderli tutti questi politici figli di puttana!!!!!!!!!!!!! Che cazzo aspettiamo??? Tanto, peggio di così. Dai cazzo andiamo porco dio, io sono carico a mille dio cane, solo che da solo non ce la faccio, troppi figli di puttana da uccidere, mi servirebbe gentilmente una mano e forse anche di più. MI SONO ROTTO IL CAZZO DI VEDERE IL MIO PAESE RIDOTTO COSI', DOVE I GIOVANI SONO TUTTI DISOCCUPATI, I PADRI E LE MADRI FANNO FATICA A SFAMARE I PROPRI FIGLI, GLI ANZIANI DOPO UNA VITA DI LAVORO E DI SACRIFICI FATICANO A VIVERE A CAUSA DELLE PENSIONI DA FAME CHE PERCEPISCONO. MI SONO ROTTO IL CAZZOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

SIMONE FALBO (slayer '79), Salsomaggiore Terme (Parma) Commentatore certificato 30.11.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mancano a Renzi 230.000 voti e allora, per rastrellare voti perduti,ecco che scavalca ogni regola che il partito si è data per le primarie. La regola?? Chi era costei? Renzi le regole le crea, non le rispetta! E se non rispetta quelle del Pd oggi,figuriamoci domani se avesse mano libera su decreti e Costituzione! Ora,pur di avere voti e potere,farebbe votare anche i ricattatori di B,se li trovasse, e sì che sono una fitta schiera! Renzi delle regole se ne frega,come se n'è fregato del referendum sull'acqua o sull'incineritore.
Ma una nuova tegola si è abbattuta sul troppo disinvolto signorino. Non bastavano i 20.000 euro buttati in cene e nemmeno i 100.000 euro spesi dalla sua fondazione solo per le paginone in tutti i giornali in cui invitava a votare cani e porci con iscrizioni di recupero. Ora la Corte dei Conti gli ha messo gli occhi addosso, perché le sue spese hanno sforato di brutto, solo quelle per il personale nel 2012 sono il 50% di più rispetto al 2009 e ci sono, sembra, gravi irregolarità contabili, contrarie alle norme di legge e ai principi della finanza pubblica. E' inutile che proclami "Il bilancio è in equilibrio", i bilanci non si possono ipnotizzare come i telespettatori, e l'assessore Claudio Fantoni si è dimesso proprio per quello: gestione disinvolta (è un eufemismo) del bilancio comunale. Nel 2005 Renzi creò un super ufficio stampa: Florence Multimadia, dove sembra corressero cifre superiori ai contratti di servizio per 9 milioni di euro! Renzi è andato liscio saltando le procedure di legge e senza mai discuterne in Consiglio comunale. Almeno 6 di questi 9 milioni sono dubbi. Notiamo che non è la prima volta che la Corte dei Conti mette in dubbio la gestione Renzi. In una indagine precedente,quando era capo della Provincia,la stessa fu condannata per un danno erariale di 50.000 euro.
Come cambiano i tempi! Una volta quelli che facevano sparire i soldi,li chiamavano delinquenti. Oggi li chiamano 'disinvolti' e a volte 'capitani coraggiosi'!

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 30.11.12 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come previsto, Sallustri, anziché ai domiciliari con la Santanché, preferisce la galera.

antonio d., carrara Commentatore certificato 30.11.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Desidero lanciare una sottoscrizione in favore di Giorgio Napolitano, perchè non ha la rolls royce, come fa senza rolls? è una cosa indecente non si puo' mandarlo in giro senza rolls.
Chiedo pertanto che tutti i pensionati al minimo ed i cassintegrati partecipino a questa giusta e doverosa sottoscrizione.

adriano fontanot torino 30.11.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARCO TRAVAGLIO ARIDATECE D’ALEMA
Sulla trista e trita coppia

…E dire che non capita tutti i giorni di trovarsi di fronte un avversario così imbalsamato…che, proprio mentre esplode il caso Ilva , si scopre essersi fatto finanziare la campagna elettorale anche da Emilio Riva (98 mila euro) e da Federacciai (100 mila). Che ha dato il suo nome al decreto che consente agli enti ecclesiastici di non pagare l’Ici. Che aveva al suo fianco uno come Penati. Che ha sponsorizzato Gavio, i capitani coraggiosi di Telecom, i furbetti del quartierino e il loro protettore Fazio. Che non s’è mai perso un Meeting di Cl. Eppure passa per quello “di sx”, mentre Renzi per liberista, confindustriale, ciellino, bigotto, “di dx”. Ma il sindaco non ha schiacciato nemmeno una di queste palle…Per non parlare del ridicolo discorso sul conflitto d’interessi, ridotto a una banale questione di “incompatibilità e antitrust nelle comunicazioni”, come se i conflitti d’interessi li avesse solo B. e non fossero dappertutto, dalla politica all’economia.. ma anche Renzi sembrava imbalsamato (o non aveva Gori a suggerirgli nell’auricolare?)… Non sappiamo se i due si siano messi d’accordo, e su quale accordo. Certo, a vederli duettare per finta in quella nebbia di mediocrità che rendeva frizzanti persino gli spot pubblicitari, qualcuno avrà pensato (per poi immediatamente pentirsene): “D’Alema, dove sei?”. Perché il conte Max, l’altra sera, li avrebbe asfaltati entrambi con una battuta. Almeno nei talk show, era imbattibile. Il guaio è che poi pretendeva pure di far politica e di governare.

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 30.11.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento

adesso attenzione su ILVA...la mia solidarietà a quei onesti e sfruttati operai e alle loro famiglie...ma come risolvere il problema???
beh,senza essere populista,che ogni politico si adotti una delle 5000 famiglie che resteranno senza lavoro(1500 euro al mese)non peserà certo ai loro abbondanti compensi...

per i lavori di ammodernamento dell'impianto..semplice; confisca dei beni dei proprietari e riduzione delle pensioni d'oro superiori ai 5000euro....hai voglia di trovare quanto basta!!!!!!!
130mld all'anno spesi solo per gli stipendi di 135.000 dirigenti pubblici...per aver ricevuto in eredità a quante generazioni di debito pubblico do 2000mld....vaffan!!!!!

scipione massari 30.11.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento

non crederete ai sondaggi? il PD al 30%? ma dai su
con quello che è successo alle elezioni ancora vi
fate il sangue amaro, è vecchio trucco psicologico
per convincere molti degli indecisi a votare il
partito più grande, purtroppo funziona.

sfolla teorie originale 30.11.12 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Si potrebbe tacere. Potremmo avere Comuni anche a 500.000 Stelle e videocamere in ogni luogo di pubblica amministrazione ma se non avessimo nessuna videocamera nelle carceri e in ogni altro luogo di contenzione, si potrebbe tacere. Si potrebbero prima chiudere i Lager poi occuparsi di tutto ciò che necessita per la costruzione di una nazione civilizzata. Cosa accade nelle carceri? Cosa accade nei manicomi? Questa è la prima informazione che si potrebbe volere. Come si pensò di fare durante la Seconda Guerra Mondiale, si potrebbero prima aprire tutti i Lager e solo dopo ricostruire e migliorare tutto il possibile. Questo blog sembra inneggiare a progresso ed evoluzione di civiltà. Se prima di ogni altra cosa non ci occuperemo di Diritti Umani e permetteremo mostruosità, non ci evolveremo né come uomini né come animali ma solo come mostri.

rightsfirst 30.11.12 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Bel sondaggio sul Fatto.

Io continuo a dirlo e ripeterlo! Speriamo di arrivare al 15 alle prossime elezioni.

Paese abitato in maggioranza da un ammasso di coglioni!
Fine dei discorsi!

D'altronde, come pensiamo pensare che in un paese dove ha spopolato vanna marchi possa esserci un pò di intelligenza?

ITSALIANI COGLIONI!

alex t. Commentatore certificato 30.11.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento

I conti non tornano alla Bosina
E chiude il liceo linguistico

VARESE Il liceo linguistico della Scuola Bosina chiuderà a fine anno scolastico. Tutta colpa della mancanza di iscrizioni che ha ferito la scuola per due anni consecutivi, costringendo la dirigenza a correre ai ripari per evitare conseguenze peggiori.

Proprio per la mancanza della terza lingua straniera il liceo bosino, alla vigilia della sua apertura, aveva incassato un parere negativo da parte del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione. Il documento porta la data del 26 agosto 2010.

Ciumbia !!

E il varesino non è una lingua straniera ???

Caro Umberto ...lo dicevo che bisognava alzare un muro attorno alla Bosina !!

Lo dicevo che bisognava appropriarsi di più fondi pubblici !!

Turi Bellomo Commentatore certificato 30.11.12 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace discutere di primarie del PDmenoelle perchè credo che siano solo un'arma di distrazione di massa e che danno solo l'illusione di scegliere, ma è interessante quello che ha da poco riferito Bersani, dice che non vuole cambiare le regole (delle primarie) durante la partita in corso. Non sarebbe corretto. Giustissimo.
Vorrei la stessa coerenza sempre. Faccia altrettanto con la legge elettorale, come l'UE indica nelle regole, non si può manipolare la legge elettorale nell'anno che precede le elezioni, ovvero tra marzo 2012 e marzo 2013.
Beata coerenza.
V

Renè I. Commentatore certificato 30.11.12 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Sentirsi Cittadino Italiano con questa gestione dello Stato sociale fondata su di una fine reale della Democrazia a favore di una falsa facciata che come tale la presenta e rappresenta è divenuto non più possibile. Per la pressione totale alla quale siamo sottoposti come cittadini in questo infernale artato e studiato e voluto sistema utlizzato potremmo paragonarci ai galeotti ai ferri dei remi di una galera presi a frustate o al lavoro nelle miniere di sale e lacrime di biblica memoria.La mancanza di una presa decisa di posizione da parte della gente favorisce inoltre la legittimazione governativa a questo stato di cose ormai davvero intollerabile.
La relazione Stato_ Cittadini funziona a senso unico.Con lo Stato che prende tutto rozzamente quello che pùo prendere scudandosi con le leggi e non ritornando nulla a nessuno se non leggi minacciose,vessazioni,incurie,servizi inesistenti,aiuti totali zero tasse alle stelle,lavoro nisba!|....Che facciamo?
Vedete un poì voi diceva il proverbio famoso!
Certo che oltre che falliti come Beppe dice a ragion veduta come Paese non stiamo molto meglio di morale e di violenza subita a tuttandare senza reagire a questa porcheria assoluta complessiva politico sociale.Vivere è divenuto un'incubo
e sappiamo bene Nightmare chi sia......
Sveglia!Non dormire.....!

Francesco Roma*****

Francesco S., Roma Commentatore certificato 30.11.12 14:10| 
 |
Rispondi al commento

MENTEZEMOLO.
CAMBI I COMPANGNI DI MERENDE SONO MARCI FINO ALLOSSO

mauro calugi 30.11.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

MONTI: RIDARE CORAGGIO AGLI SCORAGGIATI
Non si arresta l'emorragia di posti di lavoro in Italia. Ad ottobre l'esercito dei disoccupati ha raggiunto la soglia record di quasi 2,9 milioni di individui (2milioni 870mila). Lo ha comunicato l'Istat spiegando che si tratta del dato più alto dal gennaio 2004 (serie storiche mensili) http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-11-30/quasi-milioni-disoccupati-massimo-100656.shtml?uuid=AbOXDn7G
Per fortuna, non ci sono più gli scoraggiati.
I delusi dalla lunga e infruttuosa ricerca di un posto di lavoro che si sono ormai rassegnati e neppure si presentano agli uffici di collocamento.
Ricordate !
La famosa quota in più che secondo sindacati e sinistra andava ad inficiare i dati ISTAT ai tempi di Tremonti e Berlusconi facendo lievitare la disoccupazione reale rispetto a quella ufficiale.
Oggi non ci sono più, o quantomeno sindacati e sinistra non ci segnalano la presenza.
E’ l’ennesimo miracolo di questo governo.
Ridare coraggio agli scoraggiati.

Enrico Pascolo Commentatore certificato 30.11.12 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come si fa a votare Pd?? ma che casso avete in testa daiiiiii...Poi quant'è guadagna Napolitano??? Cioè qui quelli che salavno vite negli ospedali non hanno neanche i soldi per i buoni della mensa e i quattro mentecatti al governo hanno miliardi...Ma cazzo andiamo prenderli fisicamente dico io!!!costi quello che costi, togliamoli di mezzo. Se fossi un Doc. e domani mi arrivasse in ospedale un politico che ha bisogno di cure ,fanculo Ippocrate, fanculo tutti sta volta ti arrangi!!!

Federico B., Como Commentatore certificato 30.11.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALTRO CHE LOTTA ALL'EVASIONE FISCALE!
LA LOTTA ,COSI' COME FUNZIONA IN ITALIA, BISOGNA FARLA AL CONTRARIO, OSSIA LOTTA A CHI LE TASSE LE PRELEVA SENZA NESSUNA REGOLA DEMOCRATICA E FREGANDOSI DELLA COSTITUZIONE (IL PRINCIPIO DELLA PROGRESSIVITA' DELL'IMPOSTA NON SI APPLICA QUASI MAI).
E SOPRATTUTTO LOTTA A CHI DESTINA DENARO PUBBLICO NON PIU' AI CITTADINI MA AI VERI EVASORI (QUELLI CHE POSSEGGONO JET E YACHT SENZA DICHIARARE NULLA IN ITALIA E CHE USUFRUISCONO DI SERVIZI PUBBLICI TOGLIENDOLI A CHI NE HA VERAMENTE BISOGNO) E AI POLITICI CHE A COLPI DI CLIENTELISMO, NEPOTISMO E CORRUZIONE FANNO MAN BASSA DEI NOSTRI SUDORI E DI QUELLI DEI NOSTRI GENITORI IN FACCIA A TUTTI NOI.
QUA BISOGNA AZZERARE TUTTO E RICOMINCIARE DA CAPO!!!
IL DEBITO LO PAGHI CHI L'HA FATTO!!!

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Dove sono quelli del PD che parlano della democrazia del Movimento 5 stelle?

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 30.11.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento

@ TERMINATOR: TI AUGURO DI CREPARE DI UNA ATROCE AGONIA A TE E A TUTTI GLI UOMINI DI MERDA COME TE.

si chiama VESSAZIONE PRIMA E STUPRO POI, E TU MERITERESTI DI CREPARE SULLA SEDIA ELETTRICA PER QUELLO CHE HAI SCRITTO, PEZZO DI MERDA!!

Chiara e Tondo 30.11.12 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Varese

Mister Ilva è in ospedale
Malnate ricorda il suo impero

MALNATE Malnate in ansia per le condizioni di Emilio Riva, il fondatore dell'Ilva di Taranto - al centro della bufera in questi giorni - che ieri mattina è stato trasportato in ospedale al Monzino di Milano per una serie di accertamenti clinici. Forse controlli di routine, forse un malessere accusato nelle ultime ore per lo stress sulla vicenda dell'Ilva, fatto sta che in paese la notizia è circolata rapidamente creando apprensione. Sulle sue condizioni c'è il massimo riserbo.

quindi se volete sapete dove trovare uno dei responsabili della famiglia Riva della rovina di Taranto .

I varesini in apprensione ... per il bravuomo !!

Turi Bellomo Commentatore certificato 30.11.12 14:05| 
 |
Rispondi al commento

PER UN DRASTICO CAMBIAMENTO DELLA SOCIETA' ITALIANA E' NECESSARIA UNA NUOVA COSCIENZA CIVICA, RINNOVATA E CORAGGIOSA. NON VEDO NEGLI ITALIANI QUESTA CAPACITA'DI RINASCERE. VEDO UNA MASSA DI PECORONI BELANTI E OPPORTUNISTI. SPERO CHE QUESTO MOVIMENTO ABBIA VITA LUNGA MA TEMO CHE IL MARCIO NON SI ARRENDA FACILMENTE.

moreno rasia dani 30.11.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

E si chiedono dove hanno sbagliato I GENITORI DELLA RAGAZZINA STUPRATA?
Hanno sbagliato a farla nascere in Italia, dove questi due stupratori di merda, invece di finire in galera per IL RESTO DELLA LORO VITA verranno tutelati. Già il 17enne verrà considerato incapace di intendere perché minorenne, poverino lui, le urla non le sentiva, non sapeva che stava ROVINANDO PER SEMPRE UNA RAGAZZINA.
E queste merde di sinistra che vorrebbero abolire i carceri e non CONTROLLARE l'immigrazione, nemmeno a fronte di questi INNUMEREVOLI CASI DI STUPRI DA PARTE DI IMMIGRATI CHE NESSUNO CONTROLLA. Queste MENTALITA' E CULTURE DI MERDA in stile nordafricano e packistano che trattano le RAGAZZINE COME MERCE.
E non basta che un'altra ragazzina pachistana sia stata uccisa dal padre, l'ennesimo caso, nessuno MAI CHE SI PONGA L'OBBLIGO DI FAR CAPIRE A CHI VIENE CHE LE DONNE HANNO IL DIRITTO DI VIVERE LIBERAMENTE A QUALUNQUE ETA, e chi vuole sopraffarci CHE SE NE STIA A CASA PROPRIA PERCHE' Sì ESISTE UN CASA MIA E CASA TUA, E DI UOMINI DI MERDA NE ABBIAMO GIA' ABBASTANZA, SENZA BISOGNO DI TORNARE AL MEDIOEVO CON QUESTE MERDE DI SUBCULTURE CHE FANNO SPOSARE LE BAMBINE DI UNDICI ANNI!! POI SI PARLA DELLA PEDOFILIA COME DI UNA MALATTIA!! e' LA MALATTIA DI TUTTI GLI UOMINI LASCIATI LIBERI DI FARE CIò CHE VOGLIONO, SE NON SI TUTELANO BAMBINE RAGAZZE E DONNE, NON CI SARA' TREGUA!!

Non si può permettere di SPARGERE ALTRE TRAGEDIE in nome della libertà dei popoli, sulla pelle di donne e bambine. E' una VERGOGNA!!

Chiara e Tondo 30.11.12 14:02| 
 |
Rispondi al commento

98,000 euro assegno personale dei riva a bersani
poi finanziamenti dei riva al pd con 100,000 euro l'anno registrati
poi finanziamento dei riva a B e pdl oltre 400.000 euro
poi entrata di riva nella cordata alitalia chiamato da B, con oltre 150 milioni di euro
poi finanziamenti a tutti chiesa, sel, sindacati
tangenti al perito della procura di taranto

la contropartita era continuare l'attivita' ilva
che ha garantito ai riva 3,5 miliardi di euro
senza investire in riduzioni disossina e gas velenosi che hanno ammazzato con
l'avallo di tutti i partiti e del sistema
migliaia di cittadini a taranto

non ci sono parole

spazziamo via questo sistema velenoso che uccide i nostri figli in nome di un dio quattrino
che ha ormai travolto tutto e tutti in questa soceta' di merda che si chiama italia
forza beppe grillo i cittadini sono tutti con te

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 30.11.12 14:01| 
 |
Rispondi al commento

IL COMUNISTA DI LIBERTO HA CHIESTO AI SUOI, SAREBBE LA SUA FAMIGLIA, DI VOTARE PER BERSANI.
POI NEL GOVERNO PRESIEDUTO DA MO0NTI BERSANI A DI LIBERTO GLI FA FARE IL SOTTOSEGREATRIO AI CAMPI DI RIEDUCAZIONE VIETNAMITA.

NON SCORDARE , VOTA 5 STELLE E MANDALI A CASA QUESTI PARASSITI POLITCI.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 30.11.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO - Una studentessa 16enne italiana è stata stuprata da due giovani nordafricani che prima filmano i rapporti con il telefonino e poi fanno girare il video tra gli amici. Il filmato arrivava tra le mani del fratello della ragazza che la riconosce e racconta tutto ai genitori. Inevitabile la denuncia che fa finire nei guai un 18enne e un 17enne, stranieri, che risiedono a Conegliano. Il primo, ieri, è stato rinviato a giudizio dal giudice Silvio Maras. Il secondo attende le decisioni della procura dei minori di Venezia. È l’angosciante storia che ha avuto per vittima una 16enne coneglianese, ma che presenta ancora molte zona d’ombra che toccherà ai giudici del dibattimento portare a galla. La certezza? Una famiglia normale che non si da pace. Un papà e una mamma che continuano a chiedersi dove hanno sbagliato.

Tutto accade tra settembre e dicembre 2011. La 16enne è legata sentimentalmente a un coetaneo magrebino che la lascia. A quel punto si fanno avanti due amici di lui che si offrono di aiutarla. «Noi ti corteggiamo, così lui si ingelosisce e torna insieme a te», le propongono. Il prezzo? Un rapporto orale. Lei, da quanto emerso dalle indagini, ci sta. Tutto fila liscio per un breve periodo. Il 18enne e il 17enne le fanno una corte assidua, ottenendo in cambio la prestazione sessuale. Ma da quel primo incontro ne seguono altri tre. Ma questa volta i rapporti sono completi, con entrambi. E non pattuiti.

Gli incontri sessuali avvengono in un giardino pubblico coneglianese che si trova in un luogo isolato. Ma mentre lei fa sesso con uno dei due, l’altro filma il rapporto con telefonino. A quel punto il 18enne e il 17enne, per vantarsi, fanno girare il video tra amici e conoscenti, convinti che nessuno possa riconoscere la 16enne, ripresa di spalle. Ma il filmato capita tra le mani del fratello della ragazza che la riconosce e chiede subito aiuto ai genitori, una coppia di impiegati coneglianesi, che fanno scattare la denuncia. (il messaggero)

Chiara e Tondo 30.11.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL FUTURO GOVERNO MONTI.
bersani ministro del tesoro, vendola ministro delle politiche sociali, casini ministro della difesa, fini ministro degli interni, bindi ministro della sanita', d'alema ministro degli esteri, alfano ministro di giustizia e la russa ministro della cultura. per calderoli pronto il ministero delle riforme costituzionali.
presidente della repubblica il prode prodi bromuro.

caro amico non c'e' mai fine all'abisso

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 30.11.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDISSIMO PEZZO DI MERDA ! ! !

http://pinoz6700.blogspot.it/

G. 30.11.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Questo post è una provocazione da schizoide :
uno che vuole andare in Parlamento tra qualche mese e mqagari governare non scrive che c'è un colpo di stato ! Scrive armiamoci e partite, almeno !
Il governo Monti è tecnico come un commissario straordinario Parmalat, come un oncologo dell'S.S.N., come un pilota americano alle prese con l'agente arancione in Vietnam. Non fa colpi di stato, lavora per il sistema e lo fa ad ampio spettro. Colpisce come un acquazzone, non attacca il sistema sbagliato ma lo sbaglio nel sistema, specie se è piccolo, equamente. Lo Stato è tutto un magna magna ? S'attacca sopratutto chi magna meno così s'incazza con chi magna di più e smette di sostenerlo. Questo non è un colpo di stato è chemioterapia : si cerca di uccidere il cancro con il veleno nella speranza che il paziente sopravviva ! intanto la Bayer AG incassa e ringrazia, sfido io, Monti ce lo han messo loro !

Pit G. Commentatore certificato 30.11.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI HA ACCETTATO 98 MILA EURO DALLA FAMIGLIA RIVA.
LA SUPERCAZZOLA NON HA FATTO NIENTE PER FERMARE IL MASSACRO
L'ILVA E' LA METAFORA DELLA MORTE DELLA SINISTRA ITALIANA.

VOTA 5 STELLE E STAI FELICE

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 30.11.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Celetano: "i veri vincitori sono stati quei quasi quattro milioni di persone che con grande senso di responsabilita' hanno affrontato ore di coda...!"

Celentano E' UN GRANDE!!!!!!

marisa biosa 30.11.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PORCILAIA PARTITOCRATICA DI BERSANI , CASINI E ALFANO, CON LA COMPAGNIA DELLA SUPERCAZZOLA PUGLIESE( AL SECOLO IL NICHI PSEUDOCOMUNISTA) EMANA UN ODORE DI MARCIO CHE STA INFESTANDO TUTTO IL PAESE.
RICORDATI CHE A MARZO LI PUOI MANDARE A CASA DANDO IL VOTO AL 5 STELLE.
DALLO CON PIACERE E GODI FINO IN FONDO.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 30.11.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Beppe lo sai benissimo che IDV è diverso.
Basta guardare come ha votato.
Se metti qualcuno dei tuoi in parlamento non credo risolverai qualcosa.
allora? A tutta forza con M5S - IDV.
Il movimento dei valori

sp 30.11.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il puzzo di marcio è sempre più insopportabile...

Paolo O., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.12 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Don Gallo a Radio 2, da Chiambretti parla di Beppe:

"Con la politica siamo a pezzi, meno male che il Beppe ha cominciato a gridare. Lo hanno accusato di antipolitica, ma non è vero, gli antipolitici corrotti e corruttori sono loro! A me il Beppe parlava di queste cose 5 anni fa, mi diceva che i partiti sono morti, io rispondevo, ma beppe dì che sono ammalati, no, ti dico che sono morti!"

"Busi dice che Ranzi rende Grillo intelligente? A parte che Renzi non è intelligente, dite che è teleguidato? Hai voglia: c'è dietro un'organizzazione che solo Dio lo sa... addirittura anche l'Opusdei... Se questo è il futuro dell'Italia, ha ragione Beppe a mandare tutti a quel paese!"

Ecco il link del podcast (dal minuto 11:30 in poi):
http://www.radio.rai.it/podcast/A42538079.mp3

Ecco il link di Facebook:
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=358690840893977

Art V., Malagrotta Commentatore certificato 30.11.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi sono le vere ROVINE dell'Italia

http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2012/04/04/news/la_lega_trafficona-32758955/

Oltre all'inchiesta che sta facendo tremare i vertici del movimento, la Lega paga ancora i conti della sua sfortunata avventura bancaria alla fine degli anni '90. Sponsorizzata dall'allora capo di Bankitalia, Credieuronord, l'istituto di credito sognato dal Senatur, è naufragato poi tra i debiti. Colpa, anche, delle operazioni spericolate per nascondere il maxi raggiro da 100 milioni di euro da parte di allevatori vicini al partito

Deputati e senatori, sindaci e consiglieri di piccoli comuni. Nelle carte delle procure del Nord sono finiti molti esponenti leghisti per corruzione o reati legati alla p.a.. Ma c'è anche chi, con una condanna per stupro alle spalle, è pronto a ripresentarsi alle elezioni

Le mazzette dalle imprese
"A Boni 300mila euro"

Tutto uno schifo !!

Ciumbia!!

Turi Bellomo Commentatore certificato 30.11.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Con la decisione di votare a favore dello Stato palestinese Monti mi ha decisamente spiazzato!
Avrei scommesso almeno sull'astensione, e invece...
Forse è una cambiale pagata al PD, o forse c'è dell'altro, comunque, va bene così.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

INGROIA PDC 5 STELLE!!!!

Nino da palermo 30.11.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento


Il vecchio Stil Novo del Cayman(o) di Rignano


Vi proponiamo questa lunga e interessante nota pubblicata da Tommaso Fattori su Facebook…

La “notte prima delle primarie” e la prima poltrona di Renzi, grazie a Rutelli

Ci sono tanti modi di trascorrere “la notte prima delle primarie”: fra i peggiori c’è sicuramente quello di trovarsi a scrivere un’email sul nuovo Cayman(o) Matteo Renzi. Oltretutto che senso ha? Un’email (o un post-facebook) così tardivo neppure ha il senso (eventuale) di convincere 2 o 3 conoscenti a non votare il Richard Nixon di Rignano sull’Arno. Troppo tardi. Eppure un senso per me ce l’ha, mi sento di assolvere ad un piccolo “compito morale”, etico, civico. Dopo aver ricevuto l’ennesima email che m’invita a votare Renzi il “rinnovatore” (fra cui quella che rimanda al blog di un certo signor “Sola”: un nome, un programma), email piena di inconsistente retorica, sento di poterne più e di volermi inutilmente rovinare il sabato notte.

Prima di tutto “adesso” a Firenze è iniziato ben 9 anni fa, quando (grazie ad un accordo spartitorio in grande stile), il Cayman(o) ottiene, grazie a Rutelli, di poter avere la sua prima poltrona: quella di Presidente della Provincia di Firenze. Dalle peggiori “pratiche” spartitorie arriva il primo posto per il Cayman(o): l’alba di un nuovo giorno (che poi in Italia è uguale al giorno prima, come ne il “giorno della marmotta”).

Le istituzioni come “trampolino”: il j’accuse di Pier Luigi Vigna

Al Cayman(o) di Rignano –come è noto- non importava un fico secco della Provincia di Firenze. L’obiettivo è stato fin da subito ben chiaro: usare la Provincia (l’istituzione e i soldi pubblici) per diventare Sindaco di Firenze, per poi usare Firenze al fine di ottenere un ruolo politico nazionale. Uso di soldi pubblici, assunzioni a man-bassa degli “amici suoi”

http://www.renzileaks.it/articoli/vecchio-stil-novo-caymano-rignano/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.11.12 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Quando si parlare di primarie del PD, capita spesso di perdere di vista la vera questione.

Il PD è una bestia strana che disorienta con la sua ostentazione di paradossi eclatanti.

Mi disorienta dicendo di essere di sinistra e poi facendo saltare l’articolo 18.

Mi disorienta quando vota il MES ed il pareggio di bilancio.

Mi disorienta dicendo di essere dalla parte dei lavoratori e poi tenendo, nei confronti dei poteri finanziari, una posizione da cane da guardia simpatico e giocoso che sembra fare le feste al poveraccio che cerca di scalare la cancellata ma, così facendo abbaia, e continua a fare l’interesse del padrone.

Mi disorienta quando dice di essere dalla parte dello stato e poi fa quello che fa alla scuola italiana.

Mi disorienta quando dice di essere di sinistra e poi abbandona gli invalidi.

Insomma, mi disorienta quando dice di essere di sinistra e poi istalla e sostiene il governo in carica perché… vedete… Napolitano (che è del PD) ha messo Monti al governo.

Bersani, Veltroni, D’Alema e Letta (che sono del PD) hanno votato ubbidienti ogni provvedimento di questo governo.

L’unica figura chiara del PD, alla fine, è Renzi il quale non ha mai fatto mistero la sua appartenenza all’estrema destra mercatista.

In tutto questo disorientamento, quando si parla di primarie, rischio di perdere di vista il fatto più importante.

Quanto ci costano queste primarie?

No!

Non parlo di denaro.

Parlo di costo politico.

Queste primarie ci costano “due soldini”.

Due soldini molto importanti.

Per prima cosa, la partecipazione alle primarie verrà considerata, dai dirigenti del PD, come un sostegno al governo Monti.

Ci tengono moltissimo.

Hanno la coscienza sporca per ciò che hanno votato e vogliono farci riconoscere implicitamente la scala di valori che ha guidato l’azione politica nell’ultimo anno.

http://www.delusidalbamboo.org/primarie-da-un-soldino/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.11.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma che se ne fa di tutti quei soldi il babbione del Quirinale? Se li porta all'inferno?

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente ci avviciniamo alle spiegazioni che devono essere date! Per capire meglio consiglio la lettura di quello che scriveva byoblu più di un anno fa: http://www.byoblu.com/post/2011/11/08/Il-Grande-Golpe.aspx

Morris I., Vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento

LE GRATICOLE DEL MOVIMENTO 5 STELLE FANNO NOTIZIA:

http://commentandolestelle.blogspot.it/2012/11/le-graticole-del-movimento-5-stelle.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 30.11.12 13:28| 
 |
Rispondi al commento

premesso che le primarie non mi hanno interessato, cosi' come non guardo programmi politici in Tv, ieri sera pero' ho visto santoro... e ho visto per la prima volta Renzi parlare in Tv... ok, ecco, due cose: primo, di sinistra non ha niente, secondo a me ricorda un giovane rampante appoggiato dai socialisti e Craxi arrivato in alto... non sara' che avra' preso lezioni a cena ad Arcore? poi grande tristezza per il caso Ilva (ho perso mio padre per colpa di mesotelioma pleurico da amianto a Bologna) e ancora IO AMO LANDINI!

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento

prego i paesi del nord europa e tutti i paesi virtuosi del mondo occidentale, in cui i politici prendono la metro, solo pochissimo hanno la scorta, ed i magistrati picchiano duro contro i corrotti, li prego affinché ci salvino e siano solidali solo con la parte onesta e capace delle istituzioni denunciando i corrotti e gli incapaci. Un'Europa solidale per ripulire tutti dal marciume dei corrotti, dei corruttori, del clientelismo e nepotismo, delle lobbies. Una Europa laboriosa, solidare, giusta, meritocratica, onesta che dia da mangiare e dormire a tutti, il servizio sanitario e scolastico efficiente e punisca duramente sperperi e corruzione. L'Europa deve capire che se non debelliamo questo cancro che ha invaso non solo l'Italia, ma nache altri paesi CEE, presto se lo ritroveranno tutti a casa loro, anche i bravi tedeschi. L'Europa deve aiutarci a liberarci da questa gente.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 30.11.12 13:20| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si prepara la Cina a gestire il suo nuovo ruolo di superpotenza7 E quanta parte hanno nelle sue strategie politiche i servizi segreti? Roger Faligot, esperto di questioni asiatiche, è andato a indagare nei retroscena della politica internazionale di Pechino per scoprire quali segreti si celano dietro l'impenetrabile facciata e come si muovono i servizi segreti ritenuti i più potenti al mondo. Raccogliendo documenti inediti, consultando archivi segreti e intervistando esperti dei servizi informativi, responsabili politici, diplomatici, rifugiati politici e dissidenti, l'autore ha scoperto scottanti verità: ci parla di spionaggio industriale e guerra lampo su internet, spiega come la Cina si dedichi alla formazione di hacker addestrati ad attaccare i siti governativi stranieri, ci rivela come in occasione dei Giochi Olimpici atleti e giornalisti siano stati spiati da un centro informativo appositamente creato, dotato di un budget miliardario. Tutto fa pensare che l'Impero di Mezzo stia ancora attingendo a piene mani dall'antica arte dello spionaggio, e la stia affinando sempre di più, coniugando le azioni repressive con le nuove tecnologie in una vera e propria guerra invisibile.

clik china, PO Commentatore certificato 30.11.12 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano si aumenta lo stipendio

http://it.ibtimes.com/articles/39060/20121130/napolitano-si-aumenta-lo-stipendio.htm

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.11.12 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X Luca del 62.... Sono davanti al pc con un consigliere comunale del M5S e nemmeno lui capisce dov'è la battuta.Dai sia carino è dalle 07:01 che aspetto. Fai uno sforzo spiegami cosa c'è di tanto ironico nel commento della signora Viviana, delle ore 07:01. Torno fra un paio d'ore spero che tu ti commuova.

Marco Giuberti Bologna 30.11.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EURO - DEBITO PUBBLICO

Carissimo Beppe...

Il problema non è tanto se noi vogliamo rimanere nell'euro e le ns varie mestruazioni o cosa...
Il vero grossissimo, e la cui soluzione, forse, purtroppo, non dipende solo da noi è:
Per quanto tempo ancora Germania e Paesi nordici sopporteranno di rimanere a prestare soldi e garanzie a paesi mediterranei semplicemtente corrotti e inaffidabili...senza che questi diano ampie rassicurazioni di volere migliorare???
Al loro posto io avrei abbandonato ognuno al proprio destino già da MOLTISSIMO tempo...
Rifletti bene...M5S e quelli che saranno i suoi massimi rappresentanti dovranno emanare CREDIBILITA' INTERNAZIONALE, FIDUCIA, COMPLETA GRADEVOLISSIMA RELAZIONALITA'...
A restare isolati non ci vuole niente e...in una situazione di improduttività e corruzioni e continui ladrocinii,... a quando riprendersi???
Ti sei assegnato un compito vitale...Portare un cambiamento epocale di correttezza, produttività, progettualità a favore solo dei cittadini...Non operare per portarli in qualche pozzo senza fondo...

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 30.11.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

loro hanno un prodotto scadente,taroccato e dannoso per la salute.eppure riescono a venderlo all'80 per cento della popolazione.noi abbiamo un prodotto eccellente che solo 20 persone su cento comprano.evidentemente bisogna rianalizzare e migliorare le nostre strategie.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 30.11.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Monti è il Robert Scholes del momento, finirà come con il Long Term Capital Management

http://it.wikipedia.org/wiki/Long_Term_Capital_Management

Se incontraste per strada una persona che vi dicesse di essere in crisi/indebitato fino al collo e per questo di essersi tolto/giocato la pensione per indebitarsi ancora di più per andare a zoccole direste: "questo è pazzo" non che "sta affrontando con rigore il problema".

Allora la politica italiana è quella cosa per cui la pazzia diviene il rigore! Noi ci siamo tolti la pensione affontando con rigore il problema di "andare a zoccole"...Monti dovrebbe fare oltre allo Scholes del momento il ragioniere di un bordello di Amsterdam!

mario mario Commentatore certificato 30.11.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

perche cresce il pd?semplice:gli italiani sono deboli.hanno bisogno di sicurezze e il pd,con la sua organizzazione riesce a dargliele.che poi sia tutto falso è di secondaria importanza.preferiscono fare come gli struzzi pur di inseguire un'effimera sicurezza.provate ad immaginare il m5s,con le sue incontrovertibili verità,dove potrebbe arrivare se fosse organizzato per dare sicurezza alla gente.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 30.11.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è il classico piddino, l'unica differenza con Bersani è che ha il coraggio di ammetterlo in pubblico, e io premio sempre il coraggio quando lo riconosco...


ma fino a quand dovrò sopportare le analisi di sartori e gli aumenti di stipendio di novantenni che non si accontentano di vivere con meno di 100.000 euro al giorno?ma non hanno pronipotini da portare ai giardini pubblici?ma è normale che,chi è pronto per il cimitero debba decidere la vita di chi ne ha ancora per un bel pò di restare su questa terra?

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 30.11.12 12:50| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' TRISTE FARE PENA ALL'ETA' DI 88 ANNI.

Questo essere inutile definito "POLITOLOGO" ha più cariche onorifiche di qualunque comune mortale.
Stà proprio quì il bello, quest'uomo è un "ESPERTO DEL NULLA". E' un personaggio che si vende ad un pubblico di suoi simili e cioè "POLITICI,GIORNALISTI,INTELLETTUALI DEL NULLA", pagati con soldi pubblici provenienti anche dalle tasse di quei cittadini (M5S) giudicati folli e antidemocratici.
E' ora di dare valore ai CONTADINI che si fanno il culo dalla mattina alla sera per far mangiare anche Sartori. E' ora di dare valore agli ARTIGIANI, ai PICCOLI IMPRENDITORI che hanno sostenuto l'economia di questo paese stuprato, rapinato e gettato in una discarica proprio da quei "POLITICI DI ESPERIENZA" amici di Sartori.
SARTORI MA CHE CAZZO DICI, HAI 88 ANNI E PORTI ANCORA I CALZONI CORTI, A TE PIACE SOLO LA POLITICA CHE TI HA FATTO MANGIARE FINO AD OGGI.
GIU' LA MASCHERA, NON FOTTI PIU' A NESSUNO.

Robespierre 30.11.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Robert Mundell premio nobel per l'economia 1999 studioso e ideatore di una semplice teoria:
"Quando paesi strutturalmente diversi decidono di utilizzare un'unica moneta, in seguito a shock esterni (tipo recessione) bisogna che nei paesi a maggior difficolta' i lavoratori accettino di farsi tagliare i salari o di emigrare, altrimenti la moneta unica collassera'"
Quelli che l'hanno deciso o la perseguiscono (tipo monti) o sono ignoranti (impossibile visto che la insegnano anche alla bocconi) o sono palesemente consapevoli di quello che stanno provocando..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento

il pd stava al 20%, dopo il teatrino delle primarie lo danno al 30%. Ma quand'è che ci svegliamo da questo incubo??

Isabella Maria, Torino Commentatore certificato 30.11.12 12:45| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sulla notizia dell'aumento dello stipendio di Napolitano Repubblica scrive che "Napolitano rinuncia a aumento di stipendio
Quirinale restituisce al Tesoro oltre 15 milioni". Certo lo scrive Repubblica.....

http://www.repubblica.it/politica/2011/07/30/news/napolitano_rinuncia_a_aumento_di_stipendio_fino_alla_fine_del_suo_mandato-19802627/

alessandra c., roma Commentatore certificato 30.11.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Lo Stato del governo Monti manca totalmente di reciprocità nei confronti dei cittadini.
Funziona come un diodo, la corrente di denaro fluisce solo in un senso e la polarità la spinge sempre verso le casse dei soliti noti.
A noi non resta che sperare di pigliare qualche briciola.
Sembra di tornare ai tempi dell'oppressore Austro-Ungarico. Monti è un ragioniere ottocentesco asburgico!!

mario mario Commentatore certificato 30.11.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Faccio una proposta forse un po provocatoria. Visto che Renzi contesta le regole che anche lui aveva sottoscritto e che adesso dice che non vanno più bene perchè domenica devono poter votare tutti coloro che lo desiderano e visto che per il M5s sarebbe meglio che prevalesse Bersani,perchè molti simpatizzanti dei M5s non vanno a votare e votano Bersani? Vediamo poi cosa dice REnzi.

Franco M., Bergamo Commentatore certificato 30.11.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che ne abbiamo subite tante non c'è dubbio alcuno, specie durante il regno del nano. Così come non DEVE esserci dubbio che adesso si abbia il diritto di tentare di uscirne.
Ragion per cui inviterei Beppe Grillo ad essere più "costruttivo", propositivo e meno dissacrante.
Beppe, ho tutta l'impressione che giunto ad un passo dal Grande Risultato tu ti stai un poco perdendo specie appresso ad inutili e stupide polemiche interne.
Cosa succede?

PI.ERRE. 30.11.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

colpo di stato ? certo ed è in atto con l'opposizione del senato dove sul decreto Cancelleri, quello che riduce la spesa degli enti locali in misura mica da ridere... pendono circa 4000 emendamenti, immagino verrà posta la fiducia visto nei primi giorni di dicembre scade con il rischio che tutto rimanga come prima....

poi

la mia ipotesi rivoluzionaria, non rivaluzionaria alla Bersani, prevede:

soppressione delle Regioni anche a e sopratutto a statuto Speciale per porre fine ai danni di guerra dìche tuttora paghiamo a chi ha vinto la seconda world war..

soprressione di tutte le Province

soppressione del Senato

accorpamento dei comuni minori con soppressione degli enti locali fino a 5000 abitanti

vi faccio presente che alcuni Comuni, annusata l'aria che tira si stanno unendo volontariamente in Unioni per accentrare i servizi ma conservare le cariche elettive

che sarebbero proprio quelle da sopprimere per prime...e qui mi discosto da Renzi che resta comunque un piddino sotto false vesti,
il meno peggio insomma

già già, .... chi la dura la vince.. belli miei

avanti con il colpo di Stato...della Cancelleri, ma che sia di Stato e non di Partito, a due euro a cranio..


DECIDONO TUTTO IN POCHI.
GLI ORGANI ELETTIVI,dal parlamento ai consigli regionali, provinciali e comunali, SONO SVUOTATI DI POTERE E RESPONSABLITA'.
DA MOLTI, TROPPI ANNI, MANCA IL COMPROMESSO POLITICO IN BASE AL QUALE NEGLI ANNI '70 SONO STATE FATTE LEGGI PROGRESSISTE NEL NOSTRO PAESE.
LE MANIFESTAZIONI DI PIAZZA VENGONO IGNORATE O SEDATE COL MANGANELLO.
PERCHE' I CITTADINI DORMONO?

emma s. 30.11.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

beppe,organizzati bene per difendere la tua creatura.uno vale uno è un punto ideale d'arrivo.non di partenza.non dimenticare che l'italia è piena di mentecatti che hanno fatto la fortuna di berlusconi e che vanno allo show delle primarie.altro che uno vale uno.piedi per terra e giuste analisi altrimenti è solo fumo.devi andare in parlamento e presentarti come candidato a governare l'italia.è indispensabile se vogliamo andare avanti.diciamo le cose come stanno:gli italiani non sono tutti intellettuali e maturi autosufficienti.che quelli sono ladri e farabutti ormai è evidente.comincia a volgere seriamente la tua attenzione e le tue analisi a cosa sono gli italiani e a come ben organizzarsi per trasformare TUTTI in cittadini a 5 stelle.vuoi la mia analisi?il 2 per cento ha capito.il 18 segue per istinto.il 70 va dove li porta il vento.il 10 sono i furbi.è questo il campo di battaglia.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 30.11.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema è divenuto autoreferenziale:
- si alimenta con un sistema autoritario di tassazione di cui Equitalia è lo strumento intimidatorio
- esclude i cittadini dalla partecipazione politica con una selezione dall'alto dei candidati
- amministra i denari senza rendere conto ai contribuenti attraverso la previsione dell'articolo 75 della Costituzione che vieta i referendum per le leggi tributarie e di bilancio.
Su questi 3 punti deve battersi il M5S:
Tassazione, partecipazione politica e referendum in materia di fisco e bilancio.

Johann Gossner 30.11.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

FORSE MI SONO SBAGLIATO.
SI, FORSE MI SONO SBAGLIATO. CESARE NON E' ANCORA MORTO.E'LI' AGONIZZANTE IN ATTESA CHE DECIDANO SE RIPORTARLO IN VITA O SE DARGLI IL COLPO DI GRAZIA.
SE DECIDERANNO DI FARLA FINITA VORRÀ DIRE CHE ANCORA UNA VOLTA QUESTO RULLO COMPRESSORE CONTINUERÀ A SCHIACCIARCI PER FARNE UN TAPPETO SUL QUALE LA SIGNORA MERKEL CAMMINERA' VERSO LA SUA VITTORIA ELETTORALE. SE DECIDERANNO DI RIPORTARLO IN VITA NON C'E' DA ILLUDERSI. CI RIPROVERANNO. MAGARI IN UN FUTURO DOVE BERSANI TIRERÀ FUORI DAL CILINDRO UNA DELLE SUE "DEMOCRATICHE" SOLUZIONI.
IN QUESTI GIORNI ALLA TV DI SKY, MAGARI VOLUTAMENTE, HANNO RIDATO UN FILM DOVE UNA GRANDE INDUSTRIA AMERICANA HA DOVUTO PAGARE CENTINAIA DI MILIONI DI DOLLARI AI CITTADINI DI UNA COMUNITÀ INVESTITA DA TERRIBILI MALATTIE A CAUSA DELL'INQUINAMENTO PRODOTTO DA DETTA INDUSTRIA.
NON SO SE COME ME VOI CREDETE CHE I PRIMI RESPONSABILI DI QUESTA SITUAZIONE AMBIENTALE DELL'ILVA SIA DELLO STATO. E' LO STATO CHE HA VENDUTO AI RIVA SENZA PRETENDERE GARANZIE DI RISANAMENTO. DI QUEL RISANAMENTO AL QUALE COMUNQUE LO STATO SAREBBE DOVUTO ARRIVARE AUTONOMAMENTE.
DOVE SONO STATI FINO AD OGGI GLI AMBIENTALISTI?.
TROPPO PRUDENTI PER METTERE A RISCHIO LA LORO CARRIERA CON UNA DENUNCIA CHE LI AVREBBE TOLTI DALLA VIA AL POTERE. TORNANDO AI RISARCIMENTI: C'E' UNA MANIERA PER BERLUSCONI DI RIFARSI UNA ONORABILITÀ. ORGANIZZI, LUI CHE NE HA MEZZI A SUFFICIENZA, UNA SQUADRA DI GRANDI AVVOCATI MAGARI
CHIAMATI ANCHE DAL FORO INTERNAZIONALE (PER CARITÀ NIENTE GHEDINI) E ISTRUISCA UNA DENUNCIA ALLO STATO PER GENOCIDIO GRAVE E CHIEDA UN CONGRUO RISARCIMENTO PER QUELLE VITTIME INNOCENTI. E CHE IL TRIBUNALE COSTRINGA QUESTO IGNOBILE STATO PURE AL RISANAMENTO DELLO STABILIMENTO E DELLE AREE CONTAMINATE. SE SONO I VOTI CHE VUOLE ALLORA BERLUSCONI HA UNA VERA, GRANDE OCCASIONE PER VINCERLA SULLA MAGISTRATURA E ACCAPARRARSI IL CONSENSO DI NOI TUTTI. RESTA COMUNQUE IL FATTO CHE
FORSE QUESTO SFASCIO GENERALE CI PORTERÀ A MIGLIORI E PIU' SERI COMPORTAMENTI.

ANNIBALE BERNARDESCHI 30.11.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

I DISOCCUPATI SONO 2,9 MILIONI: È RECORD, Centomila in più in un solo mese.

“GRAZIE MARIO, UN SUCCESSO DIETRO L’ALTRO”

Paolo R. Commentatore certificato 30.11.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Che strafalcioni grammaticali si leggono in questo blog, da record asinino! Solo un piccolo esempio recente:
"finanziamento pubblico hai partiti.."
"..il confronto ho l'ho scontro prima ho poi sarà inevitabile.."
Vabbe che per essere così ipnotizzati da un'organizzazione di Viral Marketing bisogna avere il livello culturale pari a zero.. E voi vorreste essere il futuro dell' Italia?
AHI AHI AHI AHI!

Alluci Nante 30.11.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.giornalettismo.com/archives/632883/salsi-radio24/

E'un OT... Ma io questa Salsi non la sto più tanto tollerando. Il motivo è che sembra caduta dalle nuvole, va in giro a farsi intervistare e muove sempre le stesse critiche inutili e controproduttive... Però anche chi le da tutta questa importanza lo fa con uno scopo ben preciso e putroppo trova con lei terreno fertile... ma è stupida o crede davvero a quello che dice?

alessandra c., roma Commentatore certificato 30.11.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani sulle regole di voto delle primarie e sul possibile allargamento della base dei votanti per il secondo turno proposto da renzi :

Il segretario del Pd nel corso del videoforum di Repubblica Tv: "Le ho volute io le primarie. Ho forse paura della partecipazione? No. Voglio però che si capisca che le regole vengono prima del consenso"

e le regole del voto per le politiche nazionali ??? quelle invece si può discuterle in segreto a tavolino con napolitano casini e berlusconi ,per quelle votazioni il consenso viene prima , ovvero come facciamo a fare una legge elettorale che ci garantisca di governare ... e le regole ??? chi se ne frega se vengono cambiate a due mesi dalle elezioni secondo i risultati degli ultimi sondaggi quando da anni tutti tacciono sul porcellum , compreso il santissimo Napolitano !!! ( tutti tranne il movimento 5 stelle che 5 anni fa ha presentato una legge popolare per la modifica )

dov'è la credibilità e la democraticità di questa gente che si vende come il partito democratico ??? che dice di essere in sintonia con le grandi socialdemocrazie europee ???

viva il pd viva la democrazia

matteo M. Commentatore certificato 30.11.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

NON SI RENDONO CONTO CHE VERRANNO CACCIATI CON I FORCONI? A MERDA SI AGGIUNGE MERDA.
ITALIANI, pagate l'IMU e non rompete i coglioni.
Cosa importa se l'inquilino del quirinale si è aumentato lo stipendio? Cercate di capire che le vicende di Mancino, la soppressione costante della democrazia, e la paura del M5S (che eliminerebbe il suo vitalizio), hanno indebolito la cagionevole salute del presidente, quindi un aumento del compenso E' ASSOLUTAMENTE GIUSTIFICATO (follia pura).
RENZINO DA FIRENZE è sotto attacco dal SOVIET supremo del PARTITO nonDEMOCRATICO perchè stà rompendo il giocattolo di Gargamella.
VI siete chiesti perchè Vendolino, Puppato (la chioggia) e Facciadigomma (Tabaci) sono tutti contro Renzino? Ma è semplice perchè Gargamella ha già promesso una poltrona a tutti e non vogliono assolutamente rinunciarci. Sono disperati anche Franceschini (l'uomo del nulla) e la Moretti in trasferta dal Veneto, sono disperati perchè se vince Renzino sono fuori dai coglioni.
La Moretti,(la donna ambizione) probabilmente stà già cercando casa a Roma e forse ha già dato la caparra?
PER RIMUOVERE TUTTA QUESTA MERDA CI VUOLE UN AUTOSPURGO CON MOTORE FERRARI.


RENZINO DA FIRENZE è attaccato

Robespierre 30.11.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE
FAI IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO !!!!!!!!
GUARDA CHE ANDANDO ALL'OPPOSIZIONE NON COMBINIAMO NULLA PERCHE' IL SISTEMA CI STRITOLERA',
SERVE PRENDERCI IL PAESE SUBITO.
RIFORMA FISCALE .
PENSIONI MINIMA € 1500 -- MASSIMA € 3000,00
SANITA' PER TUTTI DIGNITOSA VELOCE E PREMIARE
MEDICI E INFERMIERI MERITEVOLI .
TUTELA DELLA PRIMA CASA.
BANCHE CHE DEVONO FINIRE DI RUBARE.
VECCHI POLITICI CHE DEVONO GIUSTIFICARE IL LORO BENESSERE, GLI FACCIAMO NOI IL REDDITOMETRO RETTROATTIVO.
E TUTTO QUELLO CHE VOLETE PUCHE' NON VEDA PIU' GENTE DISPERATA ED ESASPERATA DA QUESTA SITUAZIONE.
FUORI DALL'EURO RIPRENDIAMOCI LA LIRA.
E LA GERMANIA NON CI VENGA A DIRE COSA DOBBIAMO FARE, GLI ITALIANI!!!!! NON CERCANO ANCHE PROFESSORI TEDESCHI .

FORZA BEPPE
FORZA M5S

ANTONIO D'AVERSA, MILANO Commentatore certificato 30.11.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Marchionne diceva qualche settimana fa: Monti tutta la vita. Mentre affermava la grandiosità di sua banchezza Monti, preparava le valigie per la Fiat Industrial verso l'Olanda. Si sa il panino olandese è sempre buono e fa risparmiare molto. Seguirà le orme della Apple con Double Irish With a Dutch Sandwich? Certamente si a questo punto se il colosso americano è riuscito a pagare in questo modo il 2% di tasse perchè il nuovo colossino americano deve pagare di più? Giusto, quindi, pontificare il "Mario delle mie brame" perchè tanto le tasse che mette a lui non glie ne frega nulla. Lui non le paga e quindi ben vengano nuove tasse per tutti, meno che per la Fiat. Mentre segretamente si prepara la successione di Monti a se stesso i furbi, furbetti, furbaroli fanno le valige. Chi lo seguirà? Vediamo, sicuramente tutti quelli che appoggiano Monti (urca il Montezemolo dei miei stivali), tutti quelli che sono contenti della sua politica hanno già un nuovo passaporto e stanno intasando le agenzie di viaggio per l'espatrio delle loro aziende. Tutti questi fautori dell'austerity conto terzi festeggeranno a morsi di aringa olandese con gli zoccoli ai piedi. Grazie per averci indicato in Mario Monti una grande guida per il nostro futuro, tanto voi mica siete così scemi da condividere questo futuro. Voi andate verso verdi pascoli con un sistema fiscale che premia le aziende e non le ammazza come fa l'Italia. Io non critico la vostra fuga anche se puzza di 9 Settembre del '43 quando Re Vittorio e lo scellerato Badoglio fuggirono senza avvisare nessuno. Così fate voi, agite in difesa vostra ma ALZATEVI IN PIEDI e agite anche in difesa dell'Italia. Dite la verità, che di austerity si muore. La disoccupazione è alle stelle ai massimi da quando ci sono le serie storiche mensili e trimestrali. Abbiate il coraggio di dire che ve ne andate perchè questo sistema di tassazione asfissia le aziende e le fa chiudere. Diteci la verità voi del Gruppo Bilderberg. Almeno una volta dite il vero.

Belpaese 30.11.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Il professor Borghi afferma che c'è un programma preciso per deindustrializzare l'Italia, i fatti, secondo me, gli stanno dando ragione. Ogni giorno parlo con i titolari di aziende e mi dicono che per poter continuare a lavorare bisogna ridurre il personale o andarsene all'estero altrimenti sono considerati evasori. Sinistri, destri e centrini continuate a dar credito ai parassati di stato che arriveremo alla completa desertifcazione, allora anche voi piangerete.

giovanni b. Commentatore certificato 30.11.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sonda su Marte ha trovato una ricevuta di versamento a Unicredit del saldo dell'Imu. E sì,si paga lo 0,76% sugli immobili all'estero(Marte e' finito nella lista degli Stati canaglia)...L'Agenzia delle Entrate sta cercando di contattare l'Amministrazione Marziana per gli estimi catastali su Marte...Strano, non risponde nessuno...Manderanno Equitalia (rivolgersi NASA).

klaus k. Commentatore certificato 30.11.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO il fatto che il tuo STAF non abbia censurato il video di PANNELLA,vuol dire che c'e materia da riflettere ; il confronto ho l'ho scontro prima ho poi sarà inevitabile ; il còlpo di STATO dobbiamo farlo noi ,dobbiamo prendere iniziative ; sperò con tutto il cuore che le parole di PANNELLA non si avverino ...lui stesso ha fatto capire che ci tiene al M5S . dobbiamo averè il coraggio di prendere delle iniziative forti che si vedano , ciao BEPPE ..

Renato B., Giaveno-To Commentatore certificato 30.11.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono ancora italiani che dicono che il furto/finanziamento pubblico hai partiti sia giusto!!! Oggi non ho altre parole.... Solo tristezza......

roberto andreotti, coreglia antelminelli Commentatore certificato 30.11.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io dico ma a qusto punto non è meglio uscire dall'Euro????

fasbio z., revello Commentatore certificato 30.11.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

IN UN MONDO CHE VA AL CONTRARIO NON CI RESTA CHE TRAMUTARE LA DELUSIONE IN RABBIA E LA RABBIA IN DETERMINAZIONE.. DOPO UN PO' DA SCHIAVI SI DIVENTA GLADIATORI! ARRIVERA' ANCHE LA VITTORIA! E FORSE, SE QUESTO MOVIMENTO NON CEDERA' A COMPROMESSI, QUESTA 'VERSAILLES' DI POLITICIMAFIOSI CADRA'!!!

claudio mannino, gravina di catania Commentatore certificato 30.11.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Concordo in pieno!
Se lo stato (e lo scrivo intenzionalmente con la minuscola) non garantisce più nè il welfare, né la sanità, né la pensione, né la tutela del lavoro, né i diritti delle donne, né la scuola, né la giustizia, né la sovranità nazionale, né una televisione libera dai "conflitti di interesse", né dei trasporti decenti, né una disoccupazione o un reddito di cittadinanza degni di questo nome (questi non li ha mai garantiti...) CHE CI STA A FARE? Quale rimane essere la funzione dello stato? Quella di garantire i privilegi ai pochi (per di più non eletti dai cittadini!) che si spartiscono gli "utili" di questo massacro sociale?

Gabriella S., Milano Commentatore certificato 30.11.12 11:45| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti.

Anche stamattina bellissime notizie:

- Disoccupazione a livelli stratosferici;
- Gente che si impicca;
- Operai schiavizzati che muoiono chiusi nella cabina della gru al passaggio di un tornado:
- Attività che chiudono con una frequenza spaventosa;
- Cliniche ed ospedali sull'orlo della chiusura;
- Dati macroeconomici tutti e dico tutti negativi.

E, ma il grande macellaio ha comunque per noi due buonissime notizie dopo un anno di governo:
1) Il peggio della crisi è alle spalle.
2) Lo spread sta calando.

Minchia che culo.....

Mindorsar 30.11.12 11:43| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCHAEUBLE: DA DEFAULT ATENE POSSIBILE CROLLO DELL'EURO...

Attenzione a tutti i detrattori di Europa, Euro, Germania, Paesi nordici...

Il ministro delle finanze tedesco manda un chiaro segnale a tutti i paesi mediterranei...O si procede alle riforme strutturali INDISPENSABILI e ad eliminare le corruzioni INSOSTENIBILI, altrimenti Germania e Paesi nordici virtuosi si sono già stancati di prestare soldi e garantire debiti di nazioni malgovernate e maldirette...

E ognuno per conto proprio...Con qualche differenza di prospettive...La Germania è già ottimizzata...e si è costruita infrastrutture perfette e servizi statali ottimi e comunque si è sempre ripresa da disastri infiniti e stà ospitando lavoratori di tutto il mondo...Per gli altri...già con disoccupazioni stellari...o ottimizzazioni o declini ...Greci o Argentini...

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 30.11.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Si sapeva già. Non serve più imformare. Bisogna passare all'azione. Alla controffensiva. Non si può nemmeno parlare di Colpo di Stato, non è corretto chiamarlo cosi, Lo stato sono Loro, Noi il Popolo, hanno sempre fatto tutto Loro di tacito accordo. Il Coplo di Stato è un'altra cosa, e quello che deve fare il Popolo a breve. Si spera !

Filippo Malagola 30.11.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento

voglio cacciare i ladri ed i farabutti ma,non voglio sostituirli con tanti salsi.il movimento rischia di diventare utile solo per la scalata al potere di alcuni furbetti.finchè non avrò precise garanzie starò sulle mie.ritengo che solo una assunzione di responsabiltà da parte di beppe grillo,con una sua discesa in campo,possa convincermi.di beppe mi fido.sugli altri mantengo le mie riserve.sono vecchio e conosco uomini e cose.sò di cosa sono capaci.insomma,grillo,se non vuoi che si cada dalla padella nella brace presentati per portare avanti,in prima persona e,nel posto giusto,il tuo progetto.un esercito senza guida è solo un'orda di barbari.capaci di tutto e di più(favia,salsi ecc....l'uomo è debole).

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 30.11.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Data la presenza di renzi a SP avevo deciso, ma non è la prima volta,di non vedere la trasmissione perchè la vista di quell'uomo mi porta nausea, sapendo che l'intervento di Marco travaglio lo avrei visto subito dopo sul Fatto
Sul tardi,giusto per curiosità, mi sono collegata e.... ho assistito ad una scena fantastica
Clini boccheggiava, il giovane tarantino, in piedi sul palchetto, gliele cantava di santa ragione, lui sulla sedia si contorceva poi biascicando ha chiesto a Santoro un bicchiere d'acqua.E Santoro:Aspetti, tra poco ci sarà la pubblicità e potra bere. E' seguito un significativo applauso.Anch'io da casa

mariuccia rollo Commentatore certificato 30.11.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, se non ci fosse stato il M5S non avrei saputo per chi votare ed avrei finito per incrementare il numero degli astensionisti. Grazie per essere sempre in prima linea nella difesa delle libertà democratiche.


Possono inventarsi tutto quello che vogliono.
Tanto li cacceremo via ugualmente, senza se e senza ma.
E con loro i loro aguzzini che hanno tiranneggiato sul popolo inerme promulgando leggi al solo danno dei ceti medio bassi.
Sempre democraticamente, ma se ne andranno ugualmente a casa.
Poi si vedrà, se rivedere certe leggi, che hanno levato il futuro ai nostri giovani dovranno essere obbligatoriamente riviste e modificate. E con un termine oggi a loro caro : Retroattivamente.
Solo così si potrà ripristinare il diritto al futuro per i nostri giovani.

franco melisi, cagliari Commentatore certificato 30.11.12 11:28| 
 |
Rispondi al commento

da ilfatto quotidiano.it
ditemi per quale motivo i bed and breakfast devono essere finanziati con i soldi pubblici, cioé i nostri, e guarda caso i fondi stanziati, come evidenzia striscia la notizia, sono arrivati a finanziare solo alcuni BB, di proprietà dei politici e uno dei pochissimi non di politici ha avuto l'accertamento, quelli dei politici no!!!
FORSE E' IL CASO DI RIBELLARSI A QUESTA CASTA DI CRIMINALI, DELINQUENTI, MAFIOSI CHE CI HANNO RIDOTTO IN MISERIA. LA PROCURA E LA GUARDIA DI FINANZA DEVONO ASSEDIARLI E PUNIRLI PESANTEMENTE PER I LORO CRIMINI CHE HANNO PROVOCATO MISERIA E DOLORE A NOI TUTTI E TOLTO OGNI SPERANZA AI NOSTRI FIGLI. AI LORO NO, ANZI, TUTTI MANAGER E PROFESSORI!

Servizio di ‘Striscia la notizia’, su Canale 5, su finanziamenti pubblici che il deputato e coordinatore Idv per la Lombardia, Sergio Michele Piffari, ha ricevuto per due “bed and breakfast“. Una delle due strutture, però, a dire di più testimoni, è proprio l’abitazione del parlamentare, a Valbondione (Bergamo). La vicenda inizia nel maggio 2006, quando la moglie di Piffari riceve un finanziamento di 100mila euro per aprire il B&B “Dina”. Neppure tre mesi dopo, viene concesso un ulteriore finanziamento regionale al deputato e alla sua ditta individuale. Finalità del denaro: l’apertura di un altro bed and breakfast. L’attività intestata alla moglie di Piffari è pubblicizzata sui svariati siti internet e sull’elenco telefonico. La redazione di ‘Striscia la notizia’, allora, prova a contattare prima telefonicamente la struttura. Risponde proprio la moglie del deputato, che annuncia la chiusura temporanea del B&B per lavori di ristrutturazione e l’imminente apertura per Natale. In una seconda occasione, lo staff del programma satirico si reca direttamente sul posto e per citofono prova a prenotare una stanza per le vacanze natalizie. Ma stavolta il responso comunicato dalla moglie di Piffari è diverso: “Mi dispiace, abbiamo chiuso l’attività“.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 30.11.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Perdonate il commento OT

Votate la proposta di Fabio Castellucci (che va corretta, rivista, aggiornata, meglio formulata - ma la piattaforma non lo consente per ora) sul nostro Foruma a 5 stelle:

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/10/immediata-uscita-da-eurozona-moneta-sovrana-applicazione-mmt.html

Nicola D. Commentatore certificato 30.11.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento

tutti questi deputati parlano di tagli sulla sanità ecc ecc ,incominciamo un po da loro vuoi andare a lavorare usi la tua macchina e ti paghi la benzina come tutti gli operai,e vendiamo tutte ste macchine che una vergogna x tutti gli italiani e come stipendio puoi vivere bene con 3ooo euroe e più la carica e alta e meno e lo stipendio cosi non si scornano più x il seggiolino ,torniamo solo con 4 partiti e togliamo diversi mangioni inutili cosi ci sarebbero più soldi x il deficit e non stiano a leggere la vita ai suoi avversari siamo stufi vogliamo un governo che sappia governare sono li x questo, e che la gente abbia da poter vivere discretamente senza andare a chiedere l'elemosina.

giuseppe guarneri 30.11.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori