Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Cosa e' successo in Sicilia


Due croci e sarà Storia!
(01:53)
sicilia_cambia.jpg

" Cosa è successo in Sicilia? Il dato politico fondamentale è uno solo, quello che alcuni temevano, altri si aspettavano, altri ancora snobbavano: ora c’è una nuova forza, che fa sul serio. Nuova perché al di là di ogni logica partitica “classica” fondata sulla suddivisione destra - centro - sinistra. È dalla crisi di questa logica, della forma-partito, che è sorto questo movimento di opposizione: il MoVimento 5 Stelle. Il quale, da oggi, è la prima forza politica in Sicilia: 15 seggi contro i 14 del Pd ed i 12 del Pdl. Con questo movimento è nato un nuovo modo di fare politica che parte dei bisogni della gente e cerca di offrire soluzioni concrete praticabili e non imposte dall’alto, ma che nascono dal confronto e dal dibattito pubblico. Il MoVimento aspira così a presentare nel nostro Paese una nuova immagine della democrazia: non più fondata sull’idea di rappresentanza e sulla delega ai partiti, bensì sulla diretta partecipazione dei cittadini alla vita pubblica. Partecipazione che passa attraverso una nuova forma di comunicazione, la rete (blog, twitter, etc.), aggirando gli organi tradizionali come stampa e televisione, su cui invece contano gli altri partiti. È questa inedita fusione tra la concezione “originaria” della democrazia e la rivoluzione delle forme di comunicazione che rende, per la prima volta, possibile una autentica partecipazione del cittadino alla politica. Per questo il MoVimento dà prova di essere profondamente radicato nel territorio e, al contempo, di non conoscere confini, campanilismi, clientele. Il voto in Sicilia lo conferma. Il MoVimento “sfonda” nelle città (Palermo, con 43.000 voti contro i 26.000 del Pd, ma anche Messina, Agrigento e Caltanisetta). E cosa fanno i neo-eletti? Parlano con i cittadini, cercando di rispondere alle loro domande, mentre quelli degli altri partiti sperimentano la possibile tenuta del “patto di ferro” tra Pd ed Udc per le prossime elezioni politiche. C’è un abisso che separa la vecchia dalla nuova politica. Il MoVimento chiude definitivamente i conti con il “politico di professione”, con la rappresentanza, con il “vivere della politica”: il politico del MoVimento è un cittadino come gli altri che, con il sapere che gli deriva dalla professione che esercita nella società, si mette per un breve periodo della sua vita al servizio degli altri cittadini, per poi ritornare alle sue precedenti occupazioni. Egli vive, finalmente, per la politica, per i cittadini. Radicato nel territorio, ma senza i limiti che sono propri dei governi locali e localistici, il MoVimento 5 Stelle ha cominciato davvero a fare sul serio e, dopo la Sicilia, lo attendono le prove della Lombardia e del Lazio che, probabilmente, precederanno le elezioni politiche. E sarà proprio in vista delle elezioni politiche che, rispetto ai programmi regionali, il MoVimento dovrà discutere al suo interno, ed elaborare una soluzione nuova ed originale, il problema fondamentale del nostro Paese: quello della posizione italiana in Europa e del destino della moneta unica. Mentre tutti i partiti politici (se si esclude quel che resta della Lega Nord) sono “allineati” con la posizione del Governo dell’ “europeismo” ad oltranza, il MoVimento potrà - e dovrà - dare una nuova “scossa” alla politica italiana. Le elezioni in Sicilia sono un nuovo inizio. Ce n’est qu’un debut, continuons le combat! " Paolo Becchi

Siamo in guerra di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio

La Rete contro i partiti. Per una nuova politica

Potrebbero interessarti questi post:

M5S Sicilia: il pulito che fa la differenza
Il M5S per la Sicilia
Il Tour Elettorale in Sicilia

2 Nov 2012, 13:09 | Scrivi | Commenti (1270) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

perchè dopo le elezioni in Sicilia le televisioni non parlano più della sicilia
la sicilia non fà più parte dell'italia?

rosario frustaci 27.01.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao grillo ti ascolto e sono un tuo sostenitore in quanto, in un momento come questo nn riesco ad ascoltare chi nn si indigna e nn parla di cambiare IL SISTEMA. tutti gli altri sono parole. 2 cose vorrei dirti: 1) quando chiedo alle persone che ho intorno cosa ne pensano di te...mi rispondono che nn hai programmi...allora mi son detto...ma quali sono i tuoi programmi? e cosi ho digitato...grillo...il programma e mi sono accorto anchio, (che ti seguivo sull onda dell'entusiasmo, xche ragioni come me), che hai un bel programma che smonterà tanti bei giochini economici mi dispiace che nn a tutti arrivi la tua concretezza. 2) nel programma nn ho letto nulla sulla criminalità...città più sicure, pene certe, carceri...

steve ferrari, reggio emilia Commentatore certificato 07.11.12 16:37| 
 |
Rispondi al commento

cari ragazzi 5stelle oggi il progresso ha vinto, portando la legalizzazione a scopo ludico della canapa in 2 stati americani...quelli che lo hanno accettato a livello terapeutico sono 19 ....e quello che verra'.....L' industria americana che sta "dietro" alla maria medica vale 100 billions of dollars in espansione!!!!...e ormai a livello scientifico stanno uscendo notizie sulla sostanza contenuta nell' erba (THC) che non potranno rimanere silenziate per tanto (università americana UCLA, Università di Theheran e Università di Madrid ...IL THC UCCIDE LE CELLULE TUMORALI E BLOCCA METASTASI E PROPAGAZIONE SANGUIGNA....oltre agli studi su sclerosi multipla e sla)Ci sarebbe da scrivere ben oltre i 2000 caratteri per spiegare tutto...comunque sono notizie che in rete si trovano facilmente.Il 16 ottobre, medici, avvocati e pazienti hanno chiesto alla FDA americana di spostare la marijuana dalla tabella 1 (sostanze vietate senza nessun effetto medico) in tabella 2 (controllate ed aventi effetto medico)...la risposta è prevista per questa estate ma sarà sicuramente a favore...In poche parole: siete una regione a statuto speciale, potete prendere delle decisioni in autonomia; quindi svuotate termini imerese trasformatela in serra per la canapa medica doc e fibre e carta e....olio quanti posti di lavoro !!!!...la sicilia volerebbe e a breve l' italia con lei
Se volete saperne di piu contattatemi.....ho studiato tanto la cosa perchè mi è morto un amico di cancro e gli ho fatto una promessa...La canapa è stata un bene comune donatoci dalla natura per 10000 anni e dopo 75 anni di proibizionismo DEVE ritornare alla gente!!!
IL PROGRESSO NON SI FERMA !!! E NEANCHE IL MOVIMENTO 5 STELLE....FORZA RAGAZZI
ciao
michele

michele m., bologna Commentatore certificato 07.11.12 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti gli amici che seguono Beppe Grillo, vorrei dire la mia sul fatto dei tagli degli stipendi ai parlamentari del M5S, da quanto ho capito verranno tolte, sullo stipendio, SOLO e ripeto solo le indennità( circa 2.500,00 euro al mese) e resterebbero tutti i rimborsi vari, quindi, da circa 16.000 euro si arriverebbe a circa 13.500 euro.Voglio dire, meglio che niente, ma se il taglio è questo è un' altra presa x i fondelli! ciao a tutti Lory

loretta gentilin 07.11.12 16:03| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,
seguo con interesse il tuo programma sopratutto per la tematica "energia rinnovabile" dato che lavoro in questo settore. vorrei segnalarti alcune incogruenze che si stanno formando a livello locale per la regione Marche. nella lista civica di Jesi, ci sono parecchi attivisti del M5S facenti parte dei comitati del "no" per gli impianti a fonte rinnovabile (giusto). ma ho chiesto espressamente "come" intendono realizzare/concretizzare i punti espressi nel programma del m5S come ben scritto nella sezione energia. Si stanno letteralmente arrampicando sugli specchi, e si contraddicono di continuo. (puoi seguire la discussione su facebook (https://www.facebook.com/#!/groups/220437234690059/423746287692485/?notif_t=group_comment) questo è controproducente perchè non sono credibili. capsico che progetti "energeticamente "non sostenibili" e non accompagnati da programi di eff. energetica devono essere bloccati, ma per discutere di temi cosi importanti c'è bisogno di gente preparata in grado di saper valutare quando i progetti sono sostenibili oppure no. ci sono molte contraddizioni, spero possiate intervenire altrimenti continuano a fare una magra figura usando il M5S..
grazie della tua attenzione e buon lavoro!!!

carla de carolis 07.11.12 16:00| 
 |
Rispondi al commento

OGGETTO: Candidatura

Buon giorno Beppe,
mi chiamo Romeo Iannone e sono un disabile, Le indirizzo la presente cogliendo l’occasione dell’attuale fase riorganizzativa per la Regione Lombardia in atto per confermarLe la mia candidatura, per operare nel settore Handicap.

Ho la convinzione di poter raggiungere - operando in sinergia alle risorse del MOVIMENTO " - obbiettivi ambiziosi di crescita e sviluppo di quote da destinare alla categoria.

La possibilità, infatti, di un positivo riscontro, è per me motivo di stimolo, mia ambizione è poter bandire definitivamente il concetto BARRIERE MENTALI !.................

Nel nostro paese, compreso la Lombardia, tale mandato viene conferito ad abili professionisti amici per convenienza, la gestione economica spesso destinata nel personale conto.

Naturalmente partendo con obiettivi ben delineati sia in termini di risultati che temporali condivisi.

La ringrazio per l’attenzione che vorrà prestare alla presente e nel confermarmi disponibile ad approfondire di persona quanto sopra colgo l’occasione per porgerLe i miei cordiali saluti.

Milano, 7 novembre 2012

Romeo Iannone


DI PIETRO NO!!!! Caro Grillo ora devi qualche spiegazione...il 17% siciliano potrebbe sgonfiarsi e sarebbe un peccato: DI PIETRO DEVE ANDARSENE ,Donadi ha detto che è come Berlusconi.. NO,NO,NO è come BOSSI, anche lui, IL PURO, ha ben sistemato un TROTONE a 12000 euro al mese!!!!basterebbe questo oltre a quanto abbiamo appreso da report(che pur giunge in ritardo...da tempo si sapeva...)perchè se ne vada e per punizione gli darei da leggere ogni due minuti la lettera d'addio di SERGIO MORONI!!! Inoltre vedi di usare un altro tono quando vuoi imporre regole ,come alla Salsi,diventi incoerente
ed inquietante...ricordi qualche dictat di spregevole memoria....puoi fare ancora molto per svangare il putridume....stai attento a non fare passi falsi..il potere è ancora nelle loro mani:per dare senso alle parole intendo per LORO: tutti coloro che producono putridume:i furb e servi dell società civile, i politici,i giornalisti e quella mega schiera di menager pubblici e privati che si mangiano tutto !!!!Coraggio !!!!

rinoleinaneroni 05.11.12 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

intanto M5S primo partito in sicilia ma eletto crocetta presidente... no comment... non cambierà mai... gli italioti saranno sempre italioti...

alessandro bardi 05.11.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Vado in sicilia per lavoro e devo dire che dopo piu di una settimana si parla ancora del tuor di grillo. E' stato davvero di un impatto devastante

Giovanni dima 05.11.12 18:28| 
 |
Rispondi al commento

sono un siciliano che vive a Milano ..ho tanti amici in M5S uno è stato pure eletto Antonuiio Venturino ed un altro Liardi è un grande promotore ...SIETE STATI GRANDI E SIETE UNA SPERANZA ANCJE PER NOI IN LOMBARDIA ..FILIPPO NOVELLO

filippo novello 05.11.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento

quello che è sucesso in sicilia è un bene per il movimento e la nazione, ma per il lazio bisogna trovare soggetti migliori di quelli fatti vedere in quello sgabuzzino da quella lurida trasmissione di agorà!!!, ormai come in piemonte vediamo personaggi che non hanno mai fatto un giorno di lavoro e si candidano per rappresentare cosa???? caro beppe sarebbe ora che intervenissi prima che tutto questo si ritorca contro il m5s !!!

FABRIZIO P., Roletto Commentatore certificato 05.11.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

ciao Peppe Grillo,felice dell'esito elettorale siciliano,volevo rivolgermi direttamente a te in questa fase delicata per chiederti di tenere ferma
linea politica che ci siamo dati:non scendere a patti con nessuna forza politica,la gente attraverso il voto ha dimostrato stima e voglia di cambiamento.tenere ferma la linea dei finanziamenti ai partiti,di cui noi siamo contrari.in questi ult giorni hai dato dichiarazioni sulla questione Dipietro ritenendolo ottimo candidato alla Presidenza della REPUBBLICA.Credo che su queste affermazioni dobbiamo essere cauti,in quanto ogni forza politica appare essere coinvolta in scandali.Noi dobbiamo continuare a restare MOVIMENTO e piano piano riusciremo a capire quando sarà il momento giusto per dire alcune cose insieme al POPOLO.ti apprezzo sulle cose che hai detto sulla Sicilia e che vuoi essere garante di tutti noi.tieni duro sulla linea democratica assieme alla gente.ciao a presto

salvatore sicali 05.11.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Come si forma un governo:

"A seguito della tornata elettorale, in cui è emersa una preferenza popolare per un partito o una coalizione di partiti politici, aventi dunque la maggioranza dei seggi in Parlamento, la prassi costituzionale prevede che il Presidente della Repubblica in carica avvii delle consultazioni con i Capi dei Gruppi parlamentari, gli ex Presidenti della Repubblica e le varie delegazioni politiche[...]
http://tinyurl.com/b8clwaf "

Perche dico questo?

Perché avendo vinto più voti in Sicilia il M5-stelle non può governare da solo visto che la costituzione prevede la maggioranza dei seggi in parlamento!
Allora qualcuno di voi sa come ottenere questa maggioranza senza doversi alleare ad alcun partito?

I partiti della casta sapevano che Grillo si doveva alleare a qualcuno e sapevano che Grillo non si sarebbe alleato con il PD-l PD ecc, ma sapevano che l'unico partito con cui si poteva alleare era l'IDV, la coincidenza vuole che proprio l'unico partito con cui il M5-stelle si poteva alleare (IDV) ha subito una diffamazione!

Sono gli ultimi colpi di coda della cricca. Sostenete Di Pietro per la volontà espressa dalla Sicilia e per la democrazia del Paese!


Vi ricordate cosa fece Berlusconi a Fini dopo che si divorziarono?

Incomincio' a diffamarlo per un presunto appartamento pagato con soldi di partito!

Scagliola aveva un debito che neanche sapeva di avere e c'era qualcuno del PD-L che lo pagava!
In questo caso il Nano non si pronuncio'! Ma Fece partire la macchina della diffamazione come fece con Piero Marrazzo"..ho un video ma non ti sputtano[...] stranamente questo video cade proprio nelle mani del Nano!

Sveglia!

john buatti Commentatore certificato 05.11.12 07:02| 
 |
Rispondi al commento

Chiaramente imbrogliare il popolo, e' alquanto facile, soprattutto quando si raccontano balle. Cosa sono i partiti? A detta del m5stelle, (che in verità di 5 stelle hanno assai poco), i partiti sarebbero formati da ciarlatani pagati dalla finanza pubblica, come se lo stato abbia l'interesse di rimanere affossato da questa specie di larve piovute chissà da dove. In realtà i partiti sono associazioni di cittadini, previsti dalla costituzione dei loro paesi, che si riuniscono per dibattere gli argomenti che interessano la loro vita di cittadini e del paese in cui vivono, e decidere le forme di lotta per la conquista degli obiettivi stabiliti dalla maggioranza dei componenti di ogni singolo partito. In tutti i paesi che si richiamano alla democrazia e' così, ad eccezione di quei paesi in cui vige il fanatismo religioso sul tipo di quello islamico, in cui a decidere la vita del paese sono gli unti del signore come certi ayatollah che bisogna lodare, se non si vuole rimanerne travolti. Certamente la democrazia ha un suo costo, e se si vuole portare avanti la lotta per raggiungere gli obiettivi prefissati occorrono i soldi, e quanti sbraitano per dire che se ne può fare a meno, o addirittura che se ne deve fare a meno, evidentemente hanno soldi propri da spendere, e questa e' una strategia per chiudere la bocca a quanti soldi propri da spendere non ne hanno, e cercano di emarginarli dalla società. Non e' forse così? E allora avanti, Diciamo la verità! .

Diciamo la verità 05.11.12 06:02| 
 |
Rispondi al commento

NON HO PAROLE!!!!

invece di frignare e' ora di passare ai fatti come hanno fatto i siciliani!!!!

FORSE NON TUTTI SANNO CHE ... IN ITALIA
HANNO SCOPERTO L'ACQUA CALDA E FREDDA

W GRILLO

DONATO O., Piedimonte Matese Commentatore certificato 04.11.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Il successo in Sicilia non deve essere un punto di arrivo, ma un caposaido per andare avanti. si deve sviluppare uin programma, le iniziative prese in Francia sono da studiare,far risaltare quei partiti che hanno solo lo scopo di fomentare guerre tra poveri mentre loro continuano gozzovigliare- vedi la lega nord che riparte con la disputa la lotta tra nord e sud ma ignorando le agevolazioni della politica e dei gruppi forti che la guidano.

umberto pini 04.11.12 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha detto in Sicilia non c'è la mafia!
Intende,non si sono mai trovati i grandi capitali economici che la mafia possiede anche se sono stati arrestati più personaggi definiti super capi della cupola come:Totò Rina,Provenzano,etc..che non vivevano nel lusso, anzi Provenzano viveva e si nutriva di erbe raccolte dove sono i capitali?Certamente i capitali sono dove sono i veri capi della mafia e quelli arrestati sono solo esecutori,visto anche la vita che facevano non era da super capi di "cosa Nostra".-

salvatore i., macerata Commentatore certificato 04.11.12 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Siete un buon esempio di tenacia e pensare che non vi hanno mai preso sul serio! Il vostro risultato in Sicilia è un ottimo schiaffo a tutti coloro che non vogliono lasciare la poltrona d'oro.Noi abbiamo smesso di guardare i TG e mediante la rete cerchiamo di allargare le nostre informazioni ai lampanati che credono ancora alle favole dei vecchi partiti e dei super tecnici (?).

Nadia S., Gemona del Friuli Commentatore certificato 04.11.12 18:01| 
 |
Rispondi al commento

In futuro ci ricorderemo di Grillo e del "suo" M5S per due motivi: ha ridicolizzato e travolto la vecchia classe politica, ha evitato una deriva estremista. Risultati apprezzabili, ma interlocutori. Le correnti e i voltafaccia percorreranno anche le "sue" reti informatiche, le attraverseranno e non resteranno impigliati. L'uomo e il "suo" pigmalione infatti non pensano, ma lo sanno, che il web italiano è un colabrodo. E soprattutto non pensano, chissà se questo lo sanno, che hanno creato un movimento settario di puri e duri, ma autoreferenziali e vanitosi. E ogni specchio, si sa, impedisce di guardare oltre, di guardare gli occhi degli "ultimi" che ci interpellano. Quando e se voteremo il MS5 dovremo esserne ben coscienti.

Giovanni Panunzio 04.11.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Beppe Grillo e Giancarlo Cancelliere del M5S,
Tra i primi nodi che dovrete affrontare all’Ars, troverete il progetto (elettoralistico e circoscrizionalistico) della “vecchia politica” sull’accorpamento e la riduzione delle Provincie siciliane. Da nove ne vogliono fare solo sei ma, è un “ modo gattopardesco”.
Desidero darti, umilmente, il mio suggerimento – da inserire sul vostro programma M5S se credete – e vi esorto ad “essere dirompenti nelle proposte di cambiamento” della Sicilia.
Cominciate col cambiarne la fisionomia, riallacciatevi, non solo alla storia bensì alla geografia e alla geologia, prendere in mano “la Trinacria” e proporre di portare avanti, d’ora in poi, l’immagine delle TRE VALLI DI SICILIA ( Val di Noto – Val Demone – Val di Mazzara ). Tre grandi circoscrizioni, tre grandi realtà economiche, turistiche, storiche, piene ricolme di Comuni che devono prendere in mano i loro territori e consorziarsi tra loro su progetti concreti in loco.

criceto italiano 04.11.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento

c'è un cambiamento nuovo, epocale, profondo che stà avvenendo qui e oggi sotto i nostri occhi. La corruzione è un fenomeno che appartiene a qualsiasi tempo e a qualsiasi società è un fenomeno (perdonatemi l'arroganza: azzardo supposizioni velleitarie) proprio alla natura umana. Esagerando, oserei azzardare l'ipotesi ch'è un fenomeno che condiziona l'evoluzione della specie: l'esemplare che strappa il boccone più nutriente è quello che assicura al proprio patrimonio genetico una possibilità in più di essere trasmesso. L'era dell'interconnessione digitale è quella che spinge la democrazia (azzardo un'altra "forzatura") non avanti, ma indietro nella storia: indietro a quando gli ateniesi partecipavano attivamente, quotidianamente e personalmente alle scelte che decidevano giorno per giorno le condizioni di vita degli abitanti della Polis. Scegliere collettivamente gli obiettivi e le misure da adottare per attuarli (il "programma politico non solo votato, ma scritto dalla cittadinanza on-line giorno per giorno, punto per punto, per intenderci), scegliere il proprio rappresentante quale coordinatore-attuatore delle scelte della collettività (candidato questa volta non coperto da una metaforica tunica bianca che ne simboleggi una esibita onestà, ma monitorato quotidianamente nelle sue scelte e nelle sue azioni perchè la tecnologia permette di farlo [una sorta di "grande fratello" al contrario: non un'oligarchia che osserva guida e sanziona i gesti di un popolo, ma una cittadinanza che ha la possibilità di osservare, conoscere e misurare minuto per minuto le scelte e le azioni del proprio rappresentante, di vederle attuarsi coi propri occhi]. Insomma se è vero che "libertà è partecipazione" abbiamo gli strumenti per cui ogni cittadino possa essere, oggi, libero come mai è potuto essere in passato. Forse sono esageratamente ottimista, ma voglio sognare di aver visto nell'esito delle elezioni in Sicilia la crisalide della democrazia far emergere le ali dal bozzolo... E sogn

Gianluca Gallo 04.11.12 09:27| 
 |
Rispondi al commento

La Cancelliera A.Merkel ha "cancellato" con poche significative parole, la nebbia illusoria e menzognera, di chi afferma o "vede"la ripresa economica nel breve/medio termine. Bisogne prima convencere gl'investitori a tornare in Europa. Ebbene, chi conosce cosa sia il Capitale da Investimento, sa che questo per scendere in campo, prima pone ai rispettivi mercati delle ben precise domande, a cui BISOGNA rispondere subito, con ampie ed affidabili garanzie, altrimanti, ciccia! Esempio: la stabilita'delle leggi fiscali e la stabilita'dell'apparato produttivo di un paese, quindi un bilancio previsionale dell'operazione investitiva sul breve, medio e se tutto va bene, sul lungo termine, cioe' la rendita del capitale al netto e possibilmente, quanto del capitale iniziale se ne torna a casa, su questi quesiti si gioca gia' la competitivita' di una nazione, si capisce che l'Italia, al momento e' fuori gara, da noi possiamo solo cantare; Torna a Surriento. Nel caso Merkel il gioco e' molto diverso, infatti in Germania, invece di stare a risolvere i problemi giudiziari del loro Premier, si sono buttati a testa bassa a rinsaldare dei contatti economici con mezzo mondo,
ed hanno conquistato parecchi mercati, primo fra tutti un interscambio con Putin, sulla fornitura di energia/fornitura di beni e supporto tecnologico, esiste un progetto russo, che in caso di necessita', prevede la costruzione di centrali per la produzione di energia elettrica, di tipo promiscuo, gas,carbone,nucleare, da farsi lungo la frontiera polacca; inoltre pare che sia stato completato il gigantesco, in termini di costi, gasodotto, che porta, passando sotto il Baltico, il gas russo in Germania, senza passare sul continente. In Germania vale sempre il detto: poche palle e tanti fatti, molto concreti. In Italia, purtroppo e' tutto il contrario, e il Capitale lo sa benissimo, per cui ciccia! Qualcuno lassu, si beve latte di coca e vede la ripresa, un altro vede il Pil al 10%........

Lord Windsor 04.11.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento

La politica (PD-L PD ecc) si sta mobilitando visto la vincita del M5stelle in Sicilia.

Hanno preso di mira Di Pietro perche e' l'unico partito con cui il M5 puo formare una coalizione per Governare e quelli dentro il IDV alleandosi al PD-L e PD (dietro le quinte) cercano di cooperare nel far cadere Di Pietro garantendosi che Grillo ed i suoi non possino formare governo e cosi tenendo nel pugno L'italia!

Si chiama controllo del POTERE!

Sostenete Di Pietro! Ci dipende la salvezza democratica della Sicilia e dell'Italia!

Il nano monti e la cricca sono morti!

john buatti Commentatore certificato 04.11.12 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Che i partiti politici stavano arrivando al capolinea, lo avevo avvertito molti anni addietro, solo chi non voleva capirlo o chi ne lucrava parassitariamente faceva e continua a far finta che sono l'unica democrazia. Oggi il vero politico è come l'artista che crea l'opera d'arte; come l'artista nel creare l'opera d'arte riesce a sapere interpretare il periodo storico in cui vive, così il politico deve saper cogliere le esigenze della società in cui vive. Credo che beppe Grillo con il suo movimento apartitico ha creato "l'opera d'arte", è riuscito a capire, da solo, quello che tanti piseudo politici e cultori della politica non hanno o non sono riusciti a capire, distruggendo quello che una volta si chiamava "democrazia" e portando l'Italia al disastro economico..
Io credo che Beppe Grillo non si deve far convincere da ex politici appartenenti ormai all'era di Jurassic Park,quelli ragionano sempre con la mentalità e con la testa girata all'indietro, hanno l'arroganza di essere i custodi del sapere, di capire l'oggi e il futuro, lo capiscono talmente tanto che hanno distrutto tutto...
Caro Beppe, vai avanti da solo e senza partiti politici, se mai scegli gli uomini giusti, anche se appartenenti a partiti politici, ma che hanno dato prova di serietà, impegno, capacità ma principalmente onestà e rettitudine. un abbraccio nicola


Nicola Turco 04.11.12 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Manca aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Poco ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 03.11.12 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma per quale motivo il popolo "sovrano" dovrebbe ripagare il debito fatto da chi si è arricchito mandando al FALLIMENTO questo meraviglioso paese?
Ma perchè non dovremmo farlo pagare a chi ha ha creato questa situazione?
Grillo, non si salva nemmeno Di Pietro dall' elenco degli approfittatori... Ma non era quello che ha fatto crollare la prima Repubblica? non era l' accusa? Ma come ci si può fidare di uno che salta la staccionata e si và a schierare con quelli che combatteva?
E tu vorresti fargli fare il Presidente?
Ma siamo impazziti?
Significherebbe cambiare tutto per non cambiare niente.
Un consiglio... hai cominciato bene ... non fare cavolate

marco pocci 03.11.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento

CHI SI ACCONTENTA GODE...???

Il successo numerico alle elezioni in Sicilia premia il Movimento 5 stelle.

Non Vince.

Vincono PD+UDC.I soliti furbetti della politica itagliota.Risultato scontato.

Allora spero e mi auguro che per il futuro si mediti di trovare soluzioni.Se si vuole "Vincere" e contare qualcosa.

Alleanze con Radicali.
Alleanze con tutte le Opposizioni.
Alleanze con tutti i meno peggio ! Di Pietro compreso.
Meditate gente ,meditate...

ROBERTOSOS...

ROBERTO S., MILANO Commentatore certificato 03.11.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Il ruolo del Movimento 5 Stelle non è quello di costituire un ennesimo gruppo in competizione per la scalata al potere, ma vuole essere ed è lo strumento di congiunzione che permette ai cittadini di entrare "direttamente" nelle istituzioni senza "altri" intermediari.

In questo preciso momento in cui il sistema è pregnato dalla logica partitica la "collettività" ha bisogno per forza di un simbolo per "inserirsi nel sistema" per entrare e poi poterlo cambiare, un simbolo (M5S) che consenta ai cittadini di porre i "suoi" eletti nelle Istituzioni, ma che una volta dentro, raggiunto lo scopo, ognuno assumerà l’identità del territorio che li ha eletti in modo di avere dei politici alle dipendenze della collettività e non tesserati di partito (o di movimenti ), camerieri delle lobbie.

Quando i partiti ultimeranno la loro opera in corso di "auto-estinzione", nelle Istituzioni non si accetteranno più simboli di nessuna tipologia associativa, ma solamente il "nome" della circoscrizione territoriale competente alla formazione di ogni singolo collegio istituzionale

Indico molto schematicamente per spiegare
meglio il modello sovrano delle "circoscrizioni":

Per la formazione dei collegi legislativi:
I consiglieri comunali saranno eletti dalle "collettività locali" (circoscrizione locale).
I consiglieri regionali saranno eletti dalle "collettività dei comuni (circoscrizione comune)
I Parlamentari saranno eletti dalle collettività delle regioni (circoscrizione regione)

Per la formazione dei collegi esecutivi:
Il primo ministro ed i ministri del governo saranno eletti dalla collettività nazionale (circoscrizione nazionale).
I presidenti di regione e gli assessori delle giunte regionali saranno eletti ciascuno dalla propria collettività regionale (circoscrizione regione).
I sindaci e gli assessori delle giunte comunali saranno eletti ciascuno dalla propria collettività comunale (circoscrizione comune)

Il Presidente della Repubblica lo eleggerà il Popolo

marco turco Commentatore certificato 03.11.12 21:04| 
 |
Rispondi al commento

E' triste vedere come il MoVimento 5 Stelle è passato da un'associazione di cittadini a - praticamente - un qualsiasi partito (semi)clientelare "alla siciliana". Ma d'altronde, è il prezzo da pagare per l'eccessiva popolarità.
La mia paura è che questo fenomeno non venga frenato e che i "parassiti" all'interno del MoVimento - che vorranno candidarsi per ottenere potere o, più banalmente, uno stipendio pubblico - attratti dalla popolarità del simbolo 5 Stelle si moltiplichino.
Già prima rimasi deluso da alcune scelte interne del MoVimento a livello nazionale, come supportare l'indagato e strapagato Nichi Vendola in Puglia e Giuliano Pisapia a Milano. Volevo credere che mi sbagliassi, e invece stavolta ho toccato con mano che il MoVimento adesso conosce anche troppo bene la parola "compromesso".
5 anni fa dal meetup fondammo un'associazione, Energia Messinese, apartitica e attiva sul territorio. Tra le tante iniziative, riuscimmo a portare in piazza migliaia di persone il 23 maggio 2010 per l'evento antimafia "Profumo di Libertà". Si rivelò, a mia sorpresa, la più grande manifestazione antimafia mai organizzata a Messina. Crediateci o no, quell'associazione fallì qualche mese dopo, perchè uno a uno, gli attivisti si allontanarono e non venne nessuno. Che differenza c'era tra Energia Messinese e il MoVimento 5 Stelle? Semplice: il secondo avrebbe regalato a qualcuno uno stipendio da politico o comunque la fama. A due anni di distanza mi rendo conto che era davvero così.
Forse sarò un pazzo, ma preferivo quando eravamo pochi (anche in consensi), ma buoni.
A proposito: perchè quest'anno non hanno riproposto i volantini COL PROGRAMMA INVECE CHE CON LE FACCE LORO? E Grillo non voleva abolire le regioni?

Giancarlo Gv, Messina No Ponte 03.11.12 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Vi scrivo per esprimere la mia delusione per il MoVimento 5 Stelle siciliano. Si, sono deluso. Perchè ho avuto una brutta conferma: come diceva Gaber, in democrazia per ottenere i numeri bisogna scendere di qualità. Ed è ciò che è successo nel MoVimento in Sicilia negli ultimi anni.
Ricordo con soddisfazione la campagna elettorale ai tempi di Sonia Alfano, quando eravamo di meno, ma determinati, convinti, desiderosi davvero di cambiare la politica, la Sicilia, sopprimere il clientelismo, dire cose scomode, parlare di mafia.
Tutto questo purtroppo è solo un ricordo. Sono fatti morti quando i grillini hanno preferito mettere da parte le denunce "per paura di querele" (per denunce intendo anche un comunicato in cui si parla di una strada dissestata, per dire... [sic!]). Infatti, prima della campagna elettorale, l'unica iniziativa intrapresa a Messina è stata la pulizia delle spiagge in estate, già svolta peraltro da diverse associazioni ambientaliste.
Le frasi che mi ha fatto rabbrividire durante le riunioni, peraltro, sono state: "Il problema dei partiti è che c'è troppa democrazia" e "Perchè dobbiamo ridurci lo stipendio, quando con quei soldi potremmo organizzare una manifestazione?"
Insomma, con la massima delusione, devo ammettere che purtroppo anche i grillini sono scesi a compromessi. Lo hanno fatto probabilmente perchè - presi dalla smania - hanno pensato bene di rinunciare ai pochi voti (e candidati) di persone per bene, per allargare i propri consensi. Passare dalla qualità alla quantità. Ciò che serve in democrazia per vincere. Mi amareggia non poco vedere che tutto ciò che costruimmo 4 anni fa si è dissolto in così poco tempo, per una questione (credo) di puro interesse elettorale.
Un esempio è stato quando venni persino contattato per telefono da un conoscente di uno dei candidati (tra l'altro, dipendente della Monte dei Paschi di Siena... E meno male che Beppe era contro le banche!) dicendo che se non avessi votato mi avrebbe "negato favori". [segue]

Giancarlo Gv, Messina No Ponte 03.11.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Francamente Di Pietro presidente della repubblica e Italia fuori dall'euro sono due argomenti più che sufficienti per non votarvi.
Potrei votarvi alle regionali per vedere se riuscite veramente a comportarvi in maniera diversa dagli altri partiti, ma mai alle politiche.

Marco 03.11.12 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In data 25 ottobre 2009 Beppe Grillo profetizzò l'ascesa al governo dell'allora presidente della Banca d'Italia Mario Draghi ( http://www.beppegrillo.it/2009/10/roma_11_gennaio.html ) e ANNUNCIò CHE L'ITALIA E' COME SE FOSSE GIà TECNICAMENTE FALLITA. Il 23 luglio 2012 Napolittano ha promulgato il Fiscal Compact, che dal 1 gennaio 2013 entra in vigore. Uno dei punti del FC consiste nell'OBBLIGO per i Paesi con un debito pubblico superiore al 60% del PIL, di rientrare entro tale soglia nel giro di 20 anni, ad un ritmo pari ad un ventesimo dell'eccedenza in ciascuna annualità! ( https://it.wikipedia.org/wiki/Fiscal_compact ) Nel secondo trimestre del 2012 il rapporto debito pubblico/PIL é al 126%! ( Dati Eurostat) ( 126 - 60 ) / 20 = 3,3. PER I PROSSIMI 20 ANNI IL RAPPORTO DEBITO PUBBLICO/PIL DOVRà RIENTRARE DEL 3,3 % ALL'ANNO. Il debito pubblico é a 1.982 miliardi. Diamo per scontato che PER I PROSSIMI 20 ANNI il PIL rimarrà costante a 1600 miliardi (impossibile ma fa niente). QUESTO SIGNIFICA CHE DAL 2013 IL DEBITO PUBBLICO DOVRà RIENTRARE DI 52.8 MILIARDI L'ANNO PER I PROSSIMI 20 ANNI!! Altro punto del FC é l'OBBLIGO per ogni stato di garantire correzioni automatiche con scadenze determinate quando non sia in grado di raggiungere altrimenti gli obiettivi di bilancio concordati. ITALIOTI, Vi aspettano 20 ANNI di MANOVRE LACRIME E SANGUE PEGGIORI DI QUELLE CHE MONTI V'HA FATTO FINORA!! Dal 2013 al 2032 gli italioti andranno al voto in teoria 4 volte ( saranno molte di più con elezioni anticipate ). Per 4 volte di fila partiti che porteranno avanti gli obiettivi del FC dovranno forzatamente vincere le elezioni!! Altrimenti salta tutto! ITALIOTI, per quanto tempo vi farete prendere per il culo da tutta la vostra classe dirigente, da politici, imprenditori, giornalisti, dalla BCE, dall'UE, dal FMI? Dal mio esilio volontario in un paese povero, vi dò un consiglio spassionato: ponete fine all'Italia e tornate agli stati preunitari. Così forse vi salverete.

Francesco O., Ostrava (CZ) Commentatore certificato 03.11.12 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Domanda, ma c'e' una legge o un sistema in grado di garantire un rientro nella vita professionale a chi dovesse buttarsi in politica per qualche anno? Se non c'e' allora bisognerebbe cominciare a pensare come implementarlo. Altrimenti io la vedo dura che tutti i cittadini si possano mettere in gioco, specie quelli che hanno quel livello di competenze che li renderebbero utili a un livello nazionale, e non solo a quello di un comune o una regione.

Marc Sarzi, Oxford Commentatore certificato 03.11.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

"Nelle Piazze Grillo ha detto molte volte che siamo già falliti".
Monti non chiede aiuti all'Europa poichè sono soggetti ad un controllo preventivi dei conti, d'Autorità Europeee.(Gatta ci cova)?
Il numero dei disoccupati Italiani ufficiale è stimato al 10,50% (Da chi,Loro)?
La cancelliera Merkel,voleva un commissario Europeo che avrebbe supervisionato i conti dei singoli Stati della communità!Monti ha subito rifiutato tale ipotesi.(Quì casca l'asino)!!
-Il numero dei disoccupati Italiani sarà come minimo il doppio!
-I soldi sui conti Svizzera non sono degli operai ma saranno probabilmente di Monti e colleghi Suoi!
-Le uniche riforme tiranniche che ha fatto sono quelle contro la classe media,sono:pensione e lavoro.(Sono anni che dicevano che il lavoro a part-ime e tempo determinato doveva essere più pagato,invece la Fornero ha messo la pausa di 3 mesi)??
-Caro Grillo fai smuovere davvero i Commissari Europei e probabilmento verrà fuori che il Governo Monti è un bluff di Falsità e fallimento!!

salvatore i., macerata Commentatore certificato 03.11.12 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Ho paura, anzi sono certo, che i "soliti noti" adesso, a mezzo Monti ( e mari...oli) daranno il solito zuccherino agli italianucci che si accontentano dell'ossicino che gli verrà fatto vedere nello specchio e chiedere ed ottenere consensi per rivincere le elezioni e rimanere e/o tornare al tavolo dello sbafo parlamentare. Mafia, ndrangheta, camorra, sacra corona unita ecc. , continueranno a delinquere e corrompere e le banche, ed i poteri finanziari forti domineranno i mercati e l'economia italiana o almeno quello che sarà rimasto dell'italiano patrimonio. E noi? Nemmeno più vassalli o vassallini ma semplici esecutori di comandi padronali, quasi schiavetti, a piegare la schiena per sopravvivere o per cercare di salvare il poco che avremo per non molto ancora. Non credo che ci si possa liberare pacificamente di questi maledetti lupi mannari, vampiri e indemoniati usurpatori di beni, benessere e libertà. Il cancro ha invaso tutto il tessuto italico e nemmeno un bravo chirurgo riuscirebbe ad estirparlo. Ci vuole un vero miracolo che facesse rinsavire buoni e cattivi al punto da diventare tutti onesti, lavoratori alacri, altruisti, organizzativi, solidali e rispettosi del diritto e della costituzione italiana. Insomma colpiti da un forte attacco di amore verso il prossimo e se stessi da rimanerne schiavo. Eppure è così facile essere onesti e amico di tutti e di tutto. Non c'è bisogno di santi ma di persone perbene e volenterose e rispettose aiutate ed ispirate dal popolo nell'interesse di ognuno. L'Europa ci farebbe un baffo se si eliminasse la corruzione ed evasione in Italia. Eravamo, siamo e saremo sempre i migliori in tutti i campi. WW l Italia dei nostri padri, onesti lavoratori. Un caloroso saluto a tutti voi.migliori in tutti i campi. WW lItalia dei nostri padri onesti e lavoratori. Un caloroso saluto a tutti voi.

ciccillo e., Acerra - NA Commentatore certificato 03.11.12 18:13| 
 |
Rispondi al commento

che succede!!!! io non vedo piu' tantissimi post..spariti!!!!!

simone stellini Commentatore certificato 03.11.12 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe, hai ragione a sottolineare, che gli attivisti del movimento non devono andare in televisione.
è giusto rispondere alle domande, ma non in televisione, per tutti coloro i quali che vogliono avere una propria visibilità personale, abbandonando l'idea del movimento, consiglio il grande fratello.
chi non è in linea con l'idea del movimento ha tante strade, e semmai preoccupante pensare che alcuni in scadenza di mandato cerchino una propria visibilità, questi per utilizzare una parola di moda vanno subito rottamati, perché dimostrano di non avere capito quattro regole precise del movimento.

giovanni spanò 03.11.12 17:23| 
 |
Rispondi al commento

UN TICKET DI COERENZA A 5 STELLE

"Il MS5 è nato sulla rete e morirà sulla rete"

Uno slogan del genere ridimensionerebbe tutti quegli attivisti che hanno messo il cuore in questo progetto.Ragazzi che dagli albori del movimento,si sono impegnati in ogni piazza,con banchetti,raccolte firme,e altre importanti attività informative, non sicuramente per un personale piacere civico.
QUINDI LA RETE SENZA LE PERSONE NON ESISTEREBBE!

Il MS5 è sorto dopo l'Italia dei Valori,e con quest ultimo ha condiviso molte battaglie.
La differenze più chiara tra i 2 movimenti è la presenza in Parlamento.
Il rimborso elettorale è invece l'oggetto empirico di questa differenza.
Quindi rivendicare una pura e immacolata verginità politica(propria del Movimento)può generare solo una gracile e innocua etichetta.
Questa non potrebbe scongiurerebbe affatto il MS5,da una sua prostituzione,una volta entrato nelle stanze del potere.

Quindi ciò che mi domando è:
Noi "Grillini" saremo in grado di rappresentarci in parlamento meglio di altri.
I nostri monologhi ETICO-MORALI basteranno a liberarci dai nostri fantasmi e dalle nostre effimere convinzioni francescane,se già ora incominciamo a dividerci!
In questi giorni paradossalmente Beppe Grillo passa,dal essere il nemico pubblico numero uno della vecchia partitocrazia,al diventare l'avvocato del diavolo di quest'ultima.

Il MS5 è riuscito ad attirare verso di se quel desiderio di cambiamento di parte dei siciliani.
L'astensionismo ha coinciso invece,con la sconfitta dei partiti e dalla non-fiducia nel Movimento stesso.

Dobbiamo ognuno di noi,diffondere il vero messaggio del Movimento:

1 VALE 1

Ovvero un democrazia dal basso che superi la frammentazione ideologica su cui il vecchio sistema ci ha sguazzuato.

BEPPE GRILLO E' L'AGGREGATORE DI UNA SOLIDARIETA' DI PENSIERO.
IL MS5 DEVE RACCHIUDERE QUESTA ESSENZA E NON DISPERDERLA IN ARIA COME MONOSSIDO LETALE

SOLO IN QUESTO MODO RIUSCIREMO A PRESENTARCI ALLE POLITICHE COME UNA VERA FORZA NAZIONALE

alex r., torino Commentatore certificato 03.11.12 17:04| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI
SI è ORA DI METTERCI A PARLARE DI COSE DI SOSTANZA NON DELLA SALSI CHE HA ROTTO I ...... SE VUOLE VISIBILITà ACCETTI L'ISOLA DEI FAMOSI
COME GIà SCRITTO IN UN POST PRECEDENTE PENSO CHE SE VERAMENTE NOI DEL MOVIMENTO 5 STELLE DOVREMMO PRIMA UNIRCI SEMPRE DI PIU' E SE QUALCUNO CHIEDE DEMOCRAZIA IN QUESTO MOVIMENTO SON SI VA DAI LUPI A FARSI SBRANARE IN TV MA PROPORRE IDEE E VOTARLE IN RETE NOI STESSI
IO PROPONGO CHE SE DAVVERO VOGLIAMO FAR PIAZZA PULITA DEL LETAMAIO CHE CI SOVRASTA DI COMINCIA RE A PROPORRE NOMI CHE COMPONGANO UNA SQUADRA DI GOVERNO NOMI TOSTI FUORI DALLA POLITICA E DAI PARTITI E BANCHE, UN ECNOMISTA ALL'ECONOMIA,
UN EX MAGISTRATO ALLA GIUSTIZIA ETCCC...NON QUEI FANTASMI DEI NOSTRI MINISTRI
ORA IO NON SONO IN GRADO DI INDICARE I NOMI C'E' GENTE PIU' ISTRUITA DI ME MA SARO' IN GRADO DI SCEGLIRE IN BASE ALLE PROPOSTE
CIA ANCORA PELAZZ

salvatore ., como Commentatore certificato 03.11.12 16:51| 
 |
Rispondi al commento

è straordinario quello che è successo in Sicilia, mi fa sentire orgoglioso di essere italiano, negli ultimi 40 anni lo siamo stati solo per un goal della nazionale e personalmente anche per i referendum sull'acqua e il nucleare. Viva!
Una sola cosa da appuntare: Giusto che la partecipazione alla vita pubblica sia fatta da cittadini che per un periodo della vita portano la loro esperienza professionale di settore al processo democratico. Giusto che essi ritornino alle proprie funzioni/attività professionali al termine del mandato. Ma attenzione non esistono in tutti i settori e nel mondo del lavoro in genere strumenti che ti permettano una parentesi simile senza isolarti e per usare un termine sgradevole ed inflazionato esodarti. Il rischio è che a questa neo-classe politica appartenga una media borghesia che meglio può permettersi lussi di questo genere e che se pur in continuo turnover escluderebbe quei ceti meno abbienti o se preferite quel "proletariato" che invece ha maggior contatto con la realtà del cittadino. Beppe pensaci tu a risolvere questo problema sono sicuro che darai la risposta che tutti noi del movimento attendiamo. Grazie

mario lattanzio 03.11.12 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi detta la linea: "No a un leghista alla Regione Lombardia"

"In Europa la Lega aderisce al partito più antieropeo che esiste se vogliono venire con noi in Lombardia li accogliamo a braccia aperte"

non penso che un’alleanza simile potrebbe funzionare a livello europeo e nazionale", ha continuato Albertini sottolineando di "essere già d’accordo con l’Udc per stare insieme in Lombardia"

Mari Stella Gelmini dà ragione a Berlusconi sul fatto che il Pdl non può lasciare "al monocolore Lega la presidenza di tre Regioni del Nord".

<<< bene!!!! tanti nemici, tanto onore!!!

senza preoccuparsi dei grillini, son solo fuochi fatui!!!

" Unificare il Nord per salvare l'Italia! "

La Lega puo' farcela, l'attuale PDL, no! "

Il Nord agli italiani! ", il resto del paese se lo spartiscano pure i meridionali, gli immigrati, gli annosi politici, i magistrati, i sindacalisti, i camorristi, i mafiosi , i truffatori dello stato,il carrozzone statale, i politicanti da 4 soldi sudisti , grillini e la Merkel!

ps: e tutti gli assunti al nord, che siano a km 0!!

Turi Giannone Commentatore certificato 03.11.12 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Salsi più che infiltrata la definirei UN'OPPORTUNISTA,si vuol mettere in mostra andando contro le regole....le conosceva benissimo,quindi ha preferito la sua immagine......peggio x lei!!!!Di Pietro l'ho sempre reputato serio,un accordo con Grillo non mi dispiacerebbe.....Però fuori dall'I.D.V. e a esito dei chiarimenti che lo riguardano.E'più che normale che il m.5 stelle si trovi a doversi difendere da attacchi di tutti i generi anche dall'interno,purtroppo il potere logora sempre.Qualche volta accadrà di inciampare cadendo in qualche tranello....Ma come scrissi già in passato l'importante è la sostanza,e il programma del M.5.STELLE ne ha tantissima.....

renatocarassale 03.11.12 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro??
Non serve a nessuno e non capisco perché se ne discuta.

Roberto Z., Nova Milanese Commentatore certificato 03.11.12 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie Salsi,
anche se concordo con la strategia di disertare i talk show, la rivoluzione 5stelle non può prescindere dal rispetto e anzichè fare battute degne di berlusca e amici,apriamo il confronto su programmi nazionali, visto che fra poco saremo in parlamento e senato ( spero in tanti |||)
Il centralismo dittatoriale non ha mai fatto bene alla costruzione di una civiltà più umana, anche se si tratta di mezzi e non di fini.
Non molleremo e non saremo come quelli che manderemo a casa! moreno

moreno tateo 03.11.12 14:40| 
 |
Rispondi al commento

"Diretta partecipazione"!!!
Nella mia citta (Cosenza) il m5s é già una casta chiusa!!!

Luca G. Commentatore certificato 03.11.12 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non capisco questo alzare gli scudi contro Di Pietro; è stato l'unico a difendere i giudici siciliani contro il Capo dello Stato ed a fare vera opposizione in Parlamento, mentre Donati continua a "limonare" con Bersani; un'alleanza con Di Pietro farebbe veramente tremare il Palazzo. Certamente Di Pietro deve fare un dietro-front sincero contro la realizzazione della Tav in Val di Susa.

andrea caneva 03.11.12 14:29| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho ascoltato la bella Gruber un otto e mezzo, avrebbe dato l'anima e forse non solo quella, perchè i suoi ospiti parlassero male di Grillo. Ha tentato di tutto ma, in modo molto saggio nessuno è stato così ingenuo di confermare le sue accuse non tanto velate. Non so se la bella Lilli legge questo blog, non credo, vola molto alto, in ogni modo sappia che come si è comportata ieri sera ci fa capire e apprezzare il giudizio di Grillo sulla TV. Ci vediamo in parlamento

attilio rossi Commentatore certificato 03.11.12 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' arrivato Turi...lo sturi cessi alias Giovannino!
Cambia nik....Azienda spurghi Varese!

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 03.11.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Cosa c'è di vero in questo articolo dal titolo:
Grillo-Di Pietro, il piano per le elezioni
«Ingroia candidato premier»

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/politica/grillo_di_pietro_idv_ingroia_elezioni/notizie/229338.shtml

Gianni2 A., Ferrara Commentatore certificato 03.11.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti Turi il naso e poi leggi i commenti di Giannone :ovvero alias Giovannino il reportage di Varese gazzettino il cr....no!

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 03.11.12 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Scusate,ma chi se ne frega di DI Pietro!! Provocazione,Mossa politica,Amicizia ,Onore al merito....Tempo perso,Chi deciderä il quirinale
automaticamente, saranno i "partiti di maggioranza"
Perciö si rimandi la discussione tra 7 Anni..
La Sicilia e il punto dove concentrarsi con tutte le forze.Il Grillo l´ha ripetuto ,se cambiamo qua. cambiamo l`Italia...5 mesi di concretezza politica valgono piü di mille talk(show)

maurizio perotto (pragmatico), friburgo in bresgovia Commentatore certificato 03.11.12 13:49| 
 |
Rispondi al commento

La Federica Salsipotrebbe anche essere un infiltrata. Ci avete mai pensato?

E-S-P-U-L-S-I-O-N-E !!!!!!!!!!!!!
E-S-P-U-L-S-I-O-N-E !!!!!!!!!!!!!
E-S-P-U-L-S-I-O-N-E !!!!!!!!!!!!!
E-S-P-U-L-S-I-O-N-E !!!!!!!!!!!!!
E-S-P-U-L-S-I-O-N-E !!!!!!!!!!!!!

Franz M., Everywhere Commentatore certificato 03.11.12 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Salsi ha sbagliato: questa cosa di concentrarsi sulla battuta di Grillo anzichè sul contenuto del suo intervento.. cioè sul fatto di non andare nei talk show.. (come già si sapeva!!!) è molto da donnina DS.

noi scusate ma siamo diversi..
non ci concentriamo sul linguaggio politically correct..
sennò, scusate, ma faremmo meglio a lasciar stare e votare tutte quelle belle donnine DS..che sono proprio così: un bel linguaggio, correttissimo.. tutte concentrate sul non offendere a parole le donne.. e poi a lasciar passare tutte le offese più grandi (in sostanza!)

sara 03.11.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

La Salsi sapeva benissimo le regole (anche di comunicazione) dell'M5S...
Se non le andavano bene, perchè si è fatta eleggere?
e poi dai, ora, dopo tutti i vaffa elargiti negli anni.. ora, per una battuta sul punto G... prendersela a morte in questo modo??
ridicolo..

sara 03.11.12 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricchezza secondo grillini e buonistume vario

<Milano, 34enne filippino
ucciso di botte per droga dai suoi compaesani

<Rubano bancomat a una disabile, arrestata la badante e il compagno
I due cittadini romeni avevano effettuato prelievi dal conto della settantenne per un totale di 7500 euro.

<Torino: furti di rame e pannelli fotovoltaici, 8 arresti

<VELLETRI: ARRESTATI DUE GIOVANI ROMENI PREDONI DI APPARTAMENTI

<Sequestrati beni per un milione e mezzo
ai rom serbi della «banda degli sceicchi»
Il capoclan è implicato nella rapina dei gioielli di Evita Peron a Valencia ed è parente del ragazzo che investì un vigile

<Marocchino arrestato a Lecco per abusi su bambina di 9 anni

<Lite con ascia e collo di bottiglia, due feriti a Montesilvano

<Halloween, un marocchino e due albanesi arrestati per spaccio di ...

<Sfiorato da coltellata al cuore

<Fermato egiziano con 130mila euro

<Moldavo pronto a colpire nelle case di Cantù: fermato

< spaccio : Nigeriano 30enne senza vita
nella pineta. Finito a fucilate

<Badante circuisce l'anziano e gli 'spilla' i soldi. E' finita nei guai una bella cinquantenne, di origine sudamericana

<Furto e truffa, badante denunciata da Cc Avrebbe sottratto circa 70 mila euro all'anziana ...

<I ladri all’assalto del campanile in rame
alto 40 metri

<Rubavano lastre di rame dal tetto di una scuola, arrestati tre ladri

<Due giovani nordafricani che, nei pressi di una fermata per gli autobus, avevano immobilizzato una donna nel tentativo di violentarla

<Oltre due tonnellate di sostanza stupefacente (hashish, cocaina ed eroina) sono state distrutte nei giorni scorsi presso l'impianto di termovalorizzazione di Piacenza. Si tratta della droga sequestrata negli ultimi mesi dalla Guardia di Finanza , nel corso delle operazioni che hanno portato all'arresto di 63 trafficanti,

Turi Giannone Commentatore certificato 03.11.12 13:22| 
 |
Rispondi al commento

essere fottuti da una donna, che la Salsi rappresenta più che bene, mi parrebbe equa come pena del contrappasso.

speriamo bene , va là, se sono rose fioriranno

Alex Scantalmassi 03.11.12 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Strano ma vero!
Rivendico la mia natura di dissidente e quindi non mi certifico!

Mi appello allo staff, a tutte le autorita' competenti, le persone di giudizio e tutti i difensori della legalita'!

Sono stato CLONATO!
Chi mi ha clonato per farlo si e' CERTIFICATO!

Se e' accettata anche la non certificazione mi sento in diritto di denunciare questa violazione e invito chi si spaccia per me medesimo, di smetterla altrimenti dovro' fare ricorso alla PP!

Io sono l'originale, l'autentico NON CERTIFICATO e che sapete cosa e come scrive.
grazie.

scuolabus, 03.11.12 13:18| 
 |
Rispondi al commento

la Salsi credo non mollerà al contrario di Favia, ha la tempra del leader la Salsi, i miei omaggi

Alex Scantalmassi 03.11.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento

solo se saremo capaci di mantenere le regole ferree date da Grillo all'inizio potremo (FORSE) evitare di diventare squallidi ed uguali a tutti gli altri partiti..

non sosteniamo chi vuole cambiare le regole che sono alla base della nostra identità e della nostra diversità!

sara 03.11.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento

E' vero c'è un qualcosa che non va nell'insarire i commenti e una miriade di spam e virus che rompono le palle,se a noi che siamo certificati riuscite ha isolarci da questi attacchi eviteremmo si insultarci a vicenda.
Comunque era scontato che più il movimento si espande e più i feudi politici incominciassero ad affilare le armi mandando i loro sudditi a complicarci la vita,basto però non perdere di vista il nostro obbiettivo senza cadere in futili discussioni di quartierino,noi sappiamo chi siamo siamo cittadini e non sudditi e se Uno vale Uno tutti insieme siamo il M5S e non sara certo uno spam o un virus a demolirci perché oltre che essere sul web siamo in ogni paese chitta e famiglia è li che dobbiamo combattere la realtà è quella ed è sconosciuta ai Mass Media e alle loro partitocrazzie.

Ora si incomincia a fare sul serio.

W il M5S

1 Davide 1 Vignati, Merlino Commentatore certificato 03.11.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perché tanti continuano a parlare male della Salsi, per persone normali ci vuole coraggio ad andare in "televisione", diranno bischerate saranno presi in giro e usate, ma è una gabella che dovremmo pagare, credo che meno si vada a quelle che sono trasmissioni con i propri sponsor sia meglio, ma non è giusto offendere una ragazza che ci ha provato.
ATTENZIONE, STO RICEVENDO E-MAIL CHE SI SERVONO DEL FATTO CHE SONO ISCRITTO AL BLOG PER FARSI PUBBLICITA', O PEGGIO, CHI NE E' CAPACE CONTROLLI, GRAZIE

Marco V., Pistoia Commentatore certificato 03.11.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

sempre Donati, quello dell'idv con la metafora sviluppata, dichiara,

Tonino se ne va senza avere capito che quello che potevano dare l'hanno già dato,

sono sempre gli affetti che ti fregano nella vita, lo sa anche Bersani che va sempre dove lo porta il cuore, in questo hanno fregato noi gli affetti di Bersani, ma prima o poi toccherà anche a lui, meglio poi, ovvio, d'accordissimo

Alex Scantalmassi 03.11.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Cancelleri boccia la proposta Grillo: “No Di Pietro al Quirinale”

ROMA – “E’ solo una proposta”. Proposta di Beppe Grillo che però non piace al Cinque Stelle del Momento, Giancarlo Cancelleri protagonista dell’exploit elettorale alle regionali siciliane.

Su Antonio di Pietro al Quirinale, spiega Cancelleri, in un’intervista all’Unità ”non c’è un patto”, perché si tratta ”solo una proposta di Beppe Grillo”. Ma Cancelleri, per il dopo Napolitano, fa un altro nome: ‘‘Io vedrei Salvatore Borsellino al Quirinale, un cittadino, non un politico”.
http://www.blitzquotidiano.it/wp/wp-content/themes/blitz_theme/img/blitz_logo.gif

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 03.11.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

è iniziato il nostro declino, non arriveremo sani e salvi alle elezioni politiche
chissenefregadeisoldi !

Alex Scantalmassi 03.11.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Chi, pur non essendo un fan di RAI3, non più di RETE4 di FEDEle memoria,
si fosse avventurato nella visione della famigerata puntata di REPORT, sull'onda del clamore provocato dalla suddetta trasmissione...

Si sarà accorto, guardando l'intera trasmissione dal titolo "gli insaziabili", credo,
che a parte la lunga parentesi-inchiesta sulle attività del buon Tonino,
l'intenzine finale della Gabanelli era un j'accuse senza esclusione a TUTTI i partiti,compreso PD, sulla gestione più che allegra dei soldi dei rimborsi elettorali.
Soldi nostri.

Con un piacevole quanto doveroso distinguo a favore del M5S.

Chapeau...

marco mix, santarita Commentatore certificato 03.11.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

From the movie: The man who knew too much - Doris Day sings: Que sera', sera', whatever will be, will be. The future's not ours to see, que sera', sera'. Tanti, troppi che scrivono sul Blog, mi senbrano quei monaci predicatori del passato, che andavano sulle piazze e con gli occhi spiritati, urlavano alle genti, con parole impetuose, il loro credo assoluto, li bruciava dentro la fiamma ardente delle certezze incrollabili.
Il M5S non si allea con nessuno! Mai! Diciamo se piace meglio che questo Movimento congloba molto, gia' adesso persone di altri partiti e persone che non hanno ancora un credo politico, e' come un Blob, quindi in futuro, pur essendo monolitico, ha conglobato di tutto e di piu' anche la Signora Viviana V., ossia lo spirito di Giovanna D'Arco sulla terra, guai a parlare anche lontanamente di alleanze con Lei, s'incazza come Bruce Lee! Il tempo e'galantuomo, si vedra'.

Ma va la LaLa 03.11.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo che le politiche nazionali per il M5S non siano alla vostra portata come lo sono invece le amministrative o le comunali dove le problematiche sono più semplici ed abbordabili.

Mi spiego meglio con un solo esempio già sapendo che subirò un mare di critiche: l'Alcoa di Porto Vesme (ma come essa in italia vi sono altre 130 aziende sparse soprattutto nelle regioni del sud, tralasciando l'Irisbus e le Acciaierie Meridionali perchè ormai consierabili storia morta) rappresenta l'indice del "Progresso Industriale nel Tempo" ossia l'ITP anglosassone che prevede, in base agli andamenti dei cicli industriali determinati dalle scelte e/o risposte politiche, lo scenario futuro di una tipologia di filiera produttiva.
Vengo al dunque: Esempio: la decisione della multinazionale americana è stata determinata dagli alti costi dell'energia elettrica per la trasformazione della materia prima in prodotto semilavorato, nel nostro caso in pani d'alluminio per le fonderie o in billette cilindriche per la pressofusione ed estrusione.
Finiti i soldi (dello sponsor pubblico) è finito l'amore (ossia l'interesse di restare sul territorio a produrre).
In un paese come l'italia, dove mancano le materie prime, dove le aziende vivono di trasformazione del semilavorato in prodotto finito, opporsi al NUCLEARE solo per spirito ambientalistico o per consenso elettoralistico (NB stò facendo solo un esempio uno) stà portando e porterà sempre più le filiere produttive a riposizionarsi in paesi dove la manodopera costa meno (vedi Serbia), o dove il costo dell'energia è inferiore, (ad oggi gli Emirati Arabi sono tra i maggiori produttori di billette d'alluminio del mondo, anche se non hanno nemmeno mezza miniera).
Ciò per farvi capire che dietro ad un scelta che a priori può sembrare di interesse comune si può nasconde l'insidia della perdita di posti di lavoro che rappresentano l'unico sostentamento per una famiglia.
Bravi a rompere i coglioni, come i comunisti, ma se c'è da costruire... boh.

Nomen Omen 03.11.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Dai cinesi ai nordafricani boom di imprese : +13mila nonostante la crisi

Le aziende italiane sono invece calate di 24.500 unità

non ci vuol molto a cpaire che come legalita siamo a 0 %

lo stato italiano e' punta solamente i fessi italiani con la storia dell'evasione!!

pensare che ci sono dei matti che vorrebbero impestare tutta l'italia con sti barbari!!!

Turi Giannone Commentatore certificato 03.11.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi ricordo l'epico film "il mucchio selvaggio", la storia di un gruppo di avventurieri gringos, ex militari, che nel mexico di Sancho Panza e Zapata rinunciano al denaro per vendicare la morte del loro compagno "campesinos"

ogni riferimento a fatti realmente accaduti è puramente casuale

Alex Scantalmassi 03.11.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

"Grillo, maschilista da Medioevo"

Il comico umilia le donne: "Godono solo in tv". E la consigliera 5 Stelle si ribella al capo e alle sue battute sessiste

azzo!! neanche hanno iniziato e gia' litigano!!

con il divieto del duo Grillo-Casaleggio ai rappresentanti del M5S di partecipare ai dibattiti televisivi , vogliono evitare che i telespettatori si rendano conto dell'incompetenza e della inadeguatezza dei cosiddetti grillini che non sarebbero in grado di confrontarsi con politici e giornalisti.

Turi Giannone Commentatore certificato 03.11.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la rete s'è richiusa su se stessa e ora sono cacchi vostri, anche la Pirini del m5s ammette a malincuore, "lo faccio perchè ci credo ancora", "ma la rete si è sviluppata più sul territorio che nel web"
ah ecco! brava, grazie

Alex Scantalmassi 03.11.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Esistono sistemi per proteggersi dai cloni e multinick ma chissa' perche' i grillini non li chiedono.
Perche' non li chiedete?

siete stupidi? Avete paura? Non volete mettervi contro i pasdaran?
Quindi tacete perche' siete ridicoli.
Come votare berlusconi e poi lamentarsi delle leggi ad personam o del bungabunga.
Il blog e' organizzato tipo bunga bunga...mettetevi l'animo in pace che chi vi clona sono i pasdaran per farvi fare caciara!
Stop!

Capitano Rasi 03.11.12 12:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

stavo tanto bene,ma guarda te se alla fine non posso votare........ ho rimandato stamattina i documenti,speriamo bene.....

leo c., roma Commentatore certificato 03.11.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Cara Salsi, mi pare che lei stia sbagliando obiettivo.Io l'ho vista in Tv e purtroppo devo dire che sono rimasta molto delusa dalla sua mancanza di lungimiranza politica e dovessi farlo, non voterei mai per lei.Perchè non capisce in che contesto l'hanno GIA' INQUADRATA e USATA.
Se volevano assestare un colpo basso al Movimento, ci sono riusciti in pieno, perchè lei ci è apparsa come una persona adattabile al loro gioco. Infatti è riuscita a screditare lo sforzo politico di migliaia di persone per una ospitata.

Non sono iscritta ma sono una di quelle che ha votato il Movimento 5S e per Calise.Sono sempre stata e voglio rimanere un cane sciolto.
Riguardo a questa polemica però, la penso come Grillo e chi è iscritto al Movimento 5stelle, dovrebbe sapere molto bene di cosa si sta parlando qui e sopratutto, qual'è la posta in gioco. E se lei guarderà attentamente il video dell'intervista di Biagi a Pasolini se ne renderà conto.

Bypassare la TV è la mossa più geniale, strategica e importante di questo movimento, perchè in questo modo esso non è manipolabile.

Ma solo una persona cosciente, smaliziata e probabilmente ,ferita da questo mezzo di comunicazione di massa può arrivare a fare di internet una strategia politica.Perchè punta più in alto.

Jannacci diceva " la Televisiun la g'ha na forsssa de Liun,la Televisiun, la g'ha paura de nissun, la Televisiun la te n'durment com un cujun...paff!"

Giovanna S.- Milano

giovanna spedicato 03.11.12 12:45| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

una alleanza IDV SEL M5S potrebbe essere la fine per la casta hai voglia che bersani è preoccupato e non solo lui.

sfolla teorie 03.11.12 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che questo Donati dell'idv c'ha il senso della metafora sviluppato, dell'allenza Beppe/Tonino dice:

“Un Italia del genere sarebbe come il Messico di Pancho Villa e Zapata”.

mi candido per la parte del "gringos" ah ah ah

Alex Scantalmassi 03.11.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Cosa c'è di vero alla candidatura di Ingroia a primo ministro per il M5S?

Gianni2 A., Ferrara Commentatore certificato 03.11.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Mandi
il commento delle 10.10 non è mio.
Sono stronzate che non mi permetto di dire,ma solo da parte di un clone!
Cia00ooooo......

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 03.11.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

non c'è democrazia nel M5S?
sono al secondo mandato, forse sono proprio loro che
non hanno dato spazio ad altri?

sfolla teorie 03.11.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tuti...
avete fatto caso che chi si oppone all'agenda MONTI fa una brutta fine???? iniziano le indagini della magistratura o si attiva la macchina del fango.... come ad esempio il caso Vendola e Dipietro!
Avete fatto caso che gli scandali che vengono fuori sono di piccole realtà locali in modo da distrarci da ciò che realmente sta facendo MONTI??? e l'incazzatura della gente si sposta da MONTI ai Fiorito & C., così lui nei sondaggi è sempre il più apprezzato rispetto ai partiti!

Alle politiche andremo al voto da soli "duri e puri".... può essere una buona strategia per prendere più voti possibili, MA POI???? COSA FACCIAMO???
Lo sapete che se ci mettiamo all'opposizione automaticamente MONTI va al governo di nuovo???
E se dopo le elezioni, ci mettessimo al tavolo con IDV, SEL e PD per definire un programma di governo COMUNE???? Potremmo in questo modo essere veramente ATTIVI! Controllare da dentro che non vi siano inciuci ed essere promotori di iniziative vere!
Se aspettiamo utopisticamente di avere il 51% avranno già rovinato l'Italia e con essa le nostre vite! Se invece trovassimo una soluzione "intermedia" ribalteremo l'agenda MONTI e forse l'Italia non andrà a scatafascio insieme alle nostre vite! Magari in questo modo prederemo ancora più voti alle prossime politiche facendo vedere come si comporta il M5S e che cosa apporta di nuovo alla politica in generale!

Cosa ne pensate????
Ditemi le vostre opinioni per favore????

marco zanandrea 03.11.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un vostro sostenitore da tempi non sospetti e vorrei iniziare a parlare di proposte concrete. Come mai i partiti ripetono come un mantra "bisogna aiutare le famiglie" e poi non propongono soluzioni semplici? Eccone una: eliminare le detrazioni per le spese di palestra degli adulti ( chi fa pilates se lo paga e basta!), eliminare le detraibilità per le spese per animali/veterinario ecc. ( i figlioli in momento di crisi sono più importanti degli animali) limitare le deduzioni per i liberi professionisti ai solo furgoni per trasporto merci/persone(NON giro con una BMV/ SUV e me la detraggo perché è della ditta e mi serve per lavoro!) e permettere la deduzione sul 730 delle spese per i libri scolastici (gratuiti in molti stati d'Europa)e delle spese di trasporto degli studenti. Quest'anno l'abbonamento dei miei figli è passato da 350 a 390 euro l'anno per ogni figliolo e 500 euro a testa di libri. Non posso detrarre un euro di tutto ciò! Questa è una proposta per aiutare le famiglie, non chiacchiere inutili dei vari partiti!

Leo Lacatena 03.11.12 12:36| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione


http://www.repubblica.it/politica/2012/11/03/news/sindaci_contro_di_pietro-45824144/

Diciamo la verità: perchè è morto l'idv?
E' morto perchè è stato il palo attorno a cui si è aggrappata la partitocrazia per costruire i ministeri del finanziamento del NULLA!!
QUANDO CROLLO' TANGENTOPOLI cioè l'idea che per pigliare soldi di Stato bisognava agire nell'oscurità con le tangenti, inizò il tempo di legalopoli.
Cosa è LEGALOPOLI? E' quel meccanismo per cui "BASTA GIUSTIFICARE CON LEGGI AD HOC UNA SPESA E TUTTO DIVENTA LEGALE" anzi "CI SARA' UN PARTITO CHE DIFENDERA' IL PRIVILEGIO IN QUANTO STABILITO PER LEGGE E CIOE' L'IDV"!

Quale fu la furbata, la genialata italiota che venne dopo tangentopoli che servì per derubare i soldi della collettività senza incorrere nell'azione della magistratura? LEGALOPOLI!
E così l'idv da strumento anti corruzione divenne il difensore delle PEZZE GIUSTIFICATIVE IN QUANTO "LEGALI"!! Poi ad un certo punto a qualcuno venne in mente di pensare che uno scontrino da 10000 euro per ostriche e champagne non è proprio "legale".
Chissà se a qualcuno verrà in mente che 100 miliardi di spesa all'anno per non fare un kazzo spesi dal Ministero del Lavoro e Politiche Sociali o 80 miliardi all'anno per le aziende di Stato...non siano un tantino "illegali"!!!

Per Donadi basta che vengano elencate tutte le spese per filo e per segno per essere considerate ONESTE!!Donadi...vada a...

Sono vent'anni che partiti come PDL e PD approfittano della difesa dell'idv alle "pezze giustificative" e ai rimborsi. Da quando l'idv è in Parlamento, i due partiti di maggioranza Pdl e pd hanno iniziato a elencare SPESE IMPROBABILI e a cambiare il senso alle parole, a "LEGALOPOLIZZARLE" le spese a carico dei contribuenti, tutto per avere al proprio fianco l'idv.

LA PIU' CLAMOROSA AZIONE DI LAGALOPOLI E' STATO IL CAMBIAMENTO DEI "FINANZIAMENTI AI PARTITI" IN "RIMBORSI ELETTORALI!"

mario mario Commentatore certificato 03.11.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo con Paolo Becchi! Aggiungo, tuttavia, la necessità di formare gli eletti! E' necessario, a mio avviso, creare una sorta di "scuola di formazione" degli eletti del M5S, finalizzata a creare le condizioni per saper efficacemente rappresentare, nelle sedi istituzionali, i contenuti, le idee ed il pensiero del Movimento. Il tutto, anche al fine di evitare "sbandate" televisive e situazioni create dalla casta per distruggere il Movimento. Il risultato elettorale conseguito in Sicilia e altrove, impone organizzazione e rappresentazione chiara e comprensibile dei contenuti fondanti l'azione politica del Movimento. I cittadini che ci hanno votato devono essere informati in modo chiaro dell'operato degli eletti e della concretizzazione di attività svolte. Devono capire che non siamo come gli altri, ma che abbiamo idee pulite, oneste, sane e rinnovatrici, vicine alla gente, ai suoi problemi, alle sue speranze e lontane dalla politica vomitevole e sporca della casta! Se siete d'accordo con la mia proposta, votate questo commento. Insieme, invieremo un segnale forte al nostro garante Grillo ed all'ottimo Casaleggio, collaborando con loro! Partecipiamo per cambiare, compatti con il nostro Movimento!

Roberto Barresi 03.11.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione , attenzione:

la battaglia è in atto.
Ci sono truppe del genio guastatori in azione.
Il blog è avvertito.
Stanno tagliando le recinzioni per entrare con la truppa assaltatori nel cuore del blog.
Lo staff si prepari urgentemente a respingere questi assalti perchè si rischia un conflitto cruento.
E' bene prevenire che combattere.
La battaglia è in atto ripeto la battaglia è in atto.

stefano m. Commentatore certificato 03.11.12 12:26| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Max Stirner

Ciao Max, tutto bene?

Non so realmente in che rapporti stai con staff vari, Grillo, Casaleggio.

Però so che dai ottimi consigli.

Ti andrebbe di vedere il post mio più in basso e vedere se ci si può fare qualcosa? Non penso siano idee sbagliate.

Di più . . . Hai consigli universali per proteggersi i nick dagli Stron2i?

Ciao, stai bene e grazie dell'eventuale risposta.

Francesco. Folchi, Roma Commentatore certificato 03.11.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Qualche tempo fa me la presi col " segnala commento inappropriato". Sbagliavo è strumento utile e come molti sanno (soprattutto i miei SINISTRI detrattori) feci giustamente ammenda.
Però arrivare al paradosso che ci vogliono cinque persone per cancellare uno STRON2O e basta invece uno di questi STRON2I per smerdarti mi sembra eccessivo.

A nome di coloro che qui stanno per informare e difendere, si può trovare una soluzione? Si può dare qualche consiglio agli utenti che magari non sono ferratissimi in informatica?
Come possiamo proteggere i nostri nick?

Ed inoltre.

Prima una ragazza/signora, mni ha consigliato di calmarmi, ho accettato il consiglio. Avrei potuto non accettarlo però . . .

Ma si potrebbero avere dei referenti per sapere se si sta bene operando o se invece si sta facendo qualcosa di sbagliato?
Qualche nick noto a tutti che se da consigli va rispettato?
Non è detto che noi si faccia sempre bene, con onestà si può anche sbagliare.

Allora, visto che si sta arrivando ad una specie di stretta finale, perchè non organizzare qualcosa di semplice anche qua sopra? Sembra che talecosa sia ineludibile . . . pensate al caos che tre o quattro stron2etti possono creare . . .

L'esperienza "TRIBU'" è irripetibile.
Non è semplice che la dea bendata faccia ritrovare un gruppo di persone coisì in sintonia per improvvisare come accadde allora. Tali esperienze sono troppo rare perchè possano bissarsi. E' questione planetaria e lo stesso posto i pianeti non lo ricoprono MAI MAI e poi MAI. Perciò forse è meglio organizzare qualcosa qua sopra.

Per collaborazione e per stima nei confronti degli ideatori di questa straordinaria follia che è il:
Movimento 5 Stelle!!

Francesco. Folchi, Roma Commentatore certificato 03.11.12 12:16| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domanda:T.V. si o no

Contro: i lupi sono famelici, le t.v sono lottizzate
poi si parla il poltichese,appunto chiacchere e non fatti.
Pro:La rete e limitatissima,buona parte dell`elettorato e anziana,i giornalai sono quasi tutti contro.
Proposta: Allenarne 5 ,e mandare sempre loro una sorta di videoscardinatori, non a fare teatrini, ma
bensi usare l`arma migliore la concretezza.

maurizio perotto (pragmatico), friburgo in bresgovia Commentatore certificato 03.11.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Penso che il buon Grillo faccia un errore a supportare Di Pietro perchè molti lo considerano, e non a torto,un appendice del vecchio sistema. Di Pietro ha tutte le magagne della casta che il M5S vorrebbe abbattere.Sulla donazione della Contessa Borletti vengono riportate,anche dai commentatori di questo Blog notizie non esatte, cioè praticamente soltanto la versione di AdP.

" LA DONAZIONE del 1995 in DETTAGLIO

La donazione della Contessa Maria Virginia Borletti del 1995, pur essendo intestata a Prodi e Di Pietro, ebbe una motivazione dichiarata: la prosecuzione del loro progetto politico, allora in cantiere. NON FU ad USO PERSONALE...

Il finanziamento era tutto politico e,come è d'obbligo, è stato regolarmente denunciato alla Camera dei deputati sia da Prodi sia da Di Pietro. Prodi passa all’incasso il 19 ottobre 1998, 10 giorni dopo aver lasciato Palazzo Chigi: 198.479 sterline e 22 pence, che al cambio corrente facevano 545.817.855 lire, pagati a Ginevra da un conto Ubs.

Per quanto riguarda Di Pietro,sono note le date e gli importi dei versamenti: 571 milioni il 15 giugno 1998; altri 83 milioni il 13 agosto; terza tranche di 300 milioni il 19 marzo 1999. Totale dichiarato alla tesoreria della Camera: 954.317.014 lire… ” Se l’articolo vi interessa, potete leggere il resto su:

http://www.anziani.it/index.php?name=PNphpBB2&file=viewtopic&t=25

* * *

ANNOTAZIONI:

1° L’atto legale della donazione è del 1995 ma, come avete letto,Prodi incassa le sue 545.817.855 lire nel 1998.

2° Di Pietro, invece, riscuote il suo importo di 954.317.014 lire in tre rate dal 1998 al 1999. L'ANNO di FONDAZIONE di IDV è il 21 MARZO del 1998.

3° Prodi ha versato la sua parte all’Ulivo, Di Pietro ha investito in immobili.

Manusardi,il commercialista della Borletti,esclude "in maniera assoluta che l’obiettivo della Signora fosse il finanziamento di qualsivoglia acquisto immobiliare altrui”.

BEPPE,SMARCATI da ADP: è solo zavorra del vecchio regime !

Chiara Luce 03.11.12 12:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"Tuttavia abbiamo notato che l’immagine non rappresenta un tuo documento di identità.
Dovresti rimandarci una scansione (o fotografia) di un documento d’identità"

Non ce la faccio,non ce la posso fare....
ho mandato la patente ,ma che devo fare per votare?

leo c., roma Commentatore certificato 03.11.12 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Giuseppe D. Cagliari
Caro Giuseppe
Nella tua qualità di vice sfanculatore ufficiale del Blog (vice dopo Beppe, s’intende), ti segnalo un caso particolarissimo, del quale magari ti sei già occupato senza che me n’accorgessi.
Si tratta di quel grandissimo cagatore di notizie noto come Massimo Franco.
Costui non perde occasione di spargere un dolce veleno (dolce perché sparso con le buone maniere), ma non per questo meno tossico, su Beppe e sul Movimento.
Te l’affido nella certezza che te n’occuperai con la consueta sollecitudine e competenza.
Ciao Giuseppe.
P. S. In ogni caso, se il cagatore l’avessi già trattato, ricordati che due “cure” sono sempre più efficaci di una.

Giulio Cabella (Giulio Cabella), Lerici Commentatore certificato 03.11.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè Bersani si preoccupa tanto di una possibile alleanza con Di Pietro,non siamo affatto preoccupati,che Lui nella bisogna si allea anche con L'UDC.
Siamo un democrazia vera? Siamo una democrazia fittizia?
Bersani! "A Lei l'ardua sentenza"

vincenzo sando 03.11.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1.2.3.

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 03.11.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incursione velocissima, lascio la lenza col gamberetto (rojo)...vediamo se qualche pesciona abbocca ;DDD

Buon uikend a tutt...no, un momento esclusi cloni, trolli, cafoni e materialisti crotali. :D


S'alsi e se ne vadi!

L'osservatore è l'osservato Commentatore certificato 03.11.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Un distinto professionista si reca in comune per avere un colloquio con un assessore. Si avvicina alla scrivania di un impiegato e gli dice: "Buongiorno... vorrei parlare con l'assessore!". "Contanti o carta di credito?".

leo c., roma Commentatore certificato 03.11.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Escape from the Planet of the Apes
"Cercavo grandi uomini e ho trovato sempre e soltanto le scimmie dei loro ideali"
[Friedrich Wilhelm Nietzche]

Scimmiette ammaestrate
organismi al limite dell'umanità
che si presentano come una scimmia meccanica
di parti staccate
non come unità che ha in se stessa
il principio di sviluppo
e la necessità delle relazioni
delle parti col tutto.

Quant'è difficile - anche su questo blog
definire chiaramente in quanti siamo
e smascherare gli infiltrati
nei loro costumi da scimmie !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 03.11.12 11:58| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il commento a mio nome delle ore 11.14 non è il mio.

Si può fare cortesemente qualcosa?

Grazie se possibile sennò non scrivo più e ciccia.
Poco male.

fatemi sapere se è possibile fare qualcosa perfavore, grazie.

Francesco. Folchi, Roma Commentatore certificato 03.11.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salsi di pomodori... Vengooooo ahhhh.....

Zio Ale 03.11.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Se potete cambiate il post,tanto quello che c'è scritto è ben noto a tutti noi che abbiamo seguito il buon salvatore nelle sue mirabolanti avventure.
Rinnovo i miei complimenti a lui e a tutti siciliani,a Beppe dico,se posso,con umiltè.....prepariamoci a squassare l'animo putrido della Regione lazio,una volta per tutte.

leo c., roma Commentatore certificato 03.11.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento

io penso che la candidatura di Di pietro al quirinale (anche se può trovarmi d'accordo) è stata fatta in modo inopportuno; si sarebbe dovuto aspettare il momento delle sedute parlamentari per l'elezione del Presdente della Repubblica;

penso che siano altri i temi che appasionano attaulmente gli italiani, magari il M5S dovrebbe portare avanti temi economici, io propongo Patrimoniale e legalizzazione delle droghe leggere (da tassare ) e avere così un notevole aumento dell'introito nelle casse dello stato; inoltre cercare di depenalizzare dei reati per iniziare a svuotare le carceri;

ero entusiasta della candidatura di Di pietro ma poi mi sono reso conto che si è voluto anteporre un gioco di nomi e alleanze a dei programmi (almeno mediaticamente la cosa è passata così e crdo che abbia fatto perdere più voti della Salsi a Ballaro) e inoltre questa proposta non è stata discussa con la base, facendo dubitare sulla democrazia interna al M5S;

secondo me d'ora in poi le proposte devono essere solo programmatiche e discusse preventivamente con la base, la credibilità del M5S è questa

pino anthony 03.11.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento

M5S - Apparizioni in TV

La Direzione di M5S faccia con comunicato nel quale vieta ai suoi iscritti qualsiasi apparizione in Radio o TV senza averla prima concordata...e provveda ad espellere coloro che disattendono...migliorare l'Italia in favore dei suoi cittadini è un compito arduo e difficile ed ottenere i voti per farlo molto complesso...non si può lasciare che pochi esibizionisti rovinino il progetto...

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 03.11.12 11:38| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ci sono ancora troppi seguaci del M5s
che, non avendo la minima idea di
cosa sia la democrazia diretta,
propongono questo o quello come
Presidente della Repubblica o
chiedono di ridurre gli stipendi dei
parlamentari.
Democrazia diretta significa che,
servendosi del WEB, tutti gli
italiani propongono leggi
nell'interesse di tutti gli italiani,
le discutono e le approvano o bocciano.
Non occorrono dunque parlamenti,
parlamentari e presidenti della
Repubblica con i loro annessi e
connessi.
In Svizzera esiste già una abbozzo
di democrazia diretta.
Questi concetti vanno spiegati sul
blog, ma subito dopo è necessario
cominciare a gettare le basi per la
sua realizzazione.
Se ci attardiamo ancora a
chiacchierare senza costrutto, il
Movimento imploderà e tutto il lavoro
degli attivisti finirà in una bolla
di sapone.
E non mi venite a dire che il
progetto è irrealizabile. Con il suo
"panta rei" Eraclito ci diceva che,
anche se il mondo sembra immobile, si
muove incessantemente.

alessandro c., lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.11.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahhahaahahahha La partitocrazia vuole portare il premio di maggioranza al 40 % hahahaahhaah non sanno più cosa inventarsi per auto distruggersi...........

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 03.11.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro non é il migliore per nomina divina, ma é sicuramente meglio di tutta la nomenclatura politica attuale. Pertanto la proposta di Grillo merita attenta riflessione. Sul servizio di report, attenti, stiamo parlando di televisione e quindi l'apparire diventa essere anche se non é cosi. Meditate!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.11.12 11:35| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Devo ammettere di aver sbagliato e lo faccio di rado, quando ho visto "Report" ho pensato che Di Pietro fosse uno dei tanti, il giorno dopo non ho controllato, rimuginando sempre e comunque sul dato certo, che fosse proprietario di oltre 50 appartamenti. Qualcosa stonava però, mi rammaricavo per non aver accertato come faccio sempre, la verità. Ebbene la verità è che io adesso so, mentre Donadi ed altri non sanno è farebbero bene a infilare la testa sotto terra e lasciarcela.
Vai Tonino, non ti condivido ma ti rispetto, memore sopratutto e riconoscente "IO", per quello che hai fatto in questi ultimi 25 anni.

stefano s. Commentatore certificato 03.11.12 11:30| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

POLITICA PARTECIPATA

I cittadini del MV5S
----------------------------------------

“Vanno allora al governo non perché lo stimino un bene per loro o perché pensino di trovarvi un piacere, ma perché lo considerano necessario e non hanno modo di affidarlo a persone migliori di loro e nemmeno simili”

La Repubblica di Platone - XIX

Edmond Dantès 03.11.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

AVVISO AI NAVIGANTI E ALLO STAFF:
c'è un coglione o clone come volete chiamarlo che alle ore 10,11" ha fatto un primo tentativo di spacciarsi per il sottoscritto.
Se cliccate sul suo nome appare una promozione della Telecom.
Quindi è passato dalla telecom con la mia e-mail.
Ora dico se così fosse lo segnalo alla Telecom e poi passo alla denuncia alla polizia Postale presso il Dott.Carpita responsabile della sezione.
Se mi legge può iniziare la pratica.

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 03.11.12 11:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Se facciamo vedere che qualcosa cambia in Sicilia (anche con qualche errore da iniziati, ma senza malafede e con buona volonta' e onesta'), il Movimento si garantisce la leadership della politica italiana per i prossimi 20 anni (in Italia si va avanti storicamente a ventenni)

klaus k. Commentatore certificato 03.11.12 11:26| 
 |
Rispondi al commento

M5S e' alla frutta ancora prima di partire. Come ho detto piu' volte, come idea non sarebbe male SE non ci fosse un predominio di un analfabeta. La cosa che non capisco e' come facciano tante persone oneste, con mediamente un'ottima formazione culturale ed un senso civico fuori dal comune ad accettare di essere guidati da gente molto peggio di loro che ha il solo vantaggio della notorieta'.
Per favore, svegliatevi e scrollatevi di dosso Grillo e il suo staff, prima che sia troppo tardi.

o.e.g 03.11.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Non c'è democrazia nel Movimento 5 Stelle".

I dittatori hanno diritto di vita e di morte sui loro sudditi.
I dittatori hanno le armi per privarti della democrazia, ti uccidono, ti stuprano, ti umiliano.
I dittatori non ti fanno andare in TV.
Durante il fascismo, i dissidenti andavano al confino.

"Beppe Grillo è un antidemocratico maschilista".

E si, nel Movimento non c'è democrazia e Fa-via, Pirini e Salsi (Tavolazzi è dal parrucchiere a farsi la tinta) sono i nostri rappresentanti?

stefano s. Commentatore certificato 03.11.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA DOVE NASCE IL SUCCESSO IN SICILIA..

Il siciliano con il forcone è uomo di parola

Edmond Dantès 03.11.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

- schiaccia la vipera e i suoi multinick -

"L'uomo dell'avvenire dovrà nascere fornito di un cervello e di un sistema nervoso del tutto diversi da quelli di cui disponiamo noi, esseri ancora tradizionali, copernicani, classici"

Eugenio Montale
xyxyxyxyxyxyxyxyxy

Tutto all'opposto di lulù bordiga

che è ritardata pure su copernico

caduta da piccola?

pregasi l'accompagnatore

di rialzarla e tutti insieme

andassero a farsi fottere.


pace e pene a tutti e che 'azzzz


...to be continued

Francesco. Folchi, Roma Commentatore certificato 03.11.12 11:14| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

simone stellini, ha "sentito" da gente che vive a Comacchio che il sindaco fa bene:
Supervotato sul sentito dire!

Francesco invece che a Bologna ci vive e dice che c'e' un po' di lassismo e poca incisivita' dei 5 stelle...e' un Troll!

Rosellini a Lucca, *Gia'* votata nei 5 Stelle che fa la segretaria nella pagina del sindaco PD:

http://www.facebook.com/events/301622313222307/

giuseppe 03.11.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Patti prima, e alla prima interruzione si dice ai presenti, conduttore e "ascoltatori" che...alla prossima interruzione si alzano e se ne vanno e se vogliono riaverli OSPITI e' questa la procedura!"

giuseppe

----------------------------------------------------

giusto, patti chiari e amicizia lunga e se insistono a cercare di mettere zizzania senza che nessuno li ferma alzarsi e prima di andare via dire in diretta tv e con chiarezza "visto perche' non vogliamo venire in televisione?"

e la gente da casa capirebbe perfettamente.

francesco 03.11.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Invito a dare un'occhiata a questo link per tutti coloro che continuano a scassare la minchia (come oramai dicono correntemente anche quelli del nord)sulla pulizia morale di Di Pietro, continuando a tralasciare il letame che copre la fu moralità di centinaia di altri politicanti.

P.S.
Sono esentati i dementi per i quali non c'è speranza che cambino idea.

http://www.antoniodipietro.it/2012/11/da-mia-sorella-concetta-tonino-fai-il-tuo-dovere-e-pagane-le-conseguenze

Franco F., Napoli Commentatore certificato 03.11.12 11:08| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti.
Dunque vediamo i fatti.
Fino ad ora i primi tre partiti che hanno governato l'Italia si sono impadroniti dei tre canali rai, rai1 filo governativo, rai2 un'altro partito (Lega-pdl), rai3 pd.
Secondo logica il prossimo hanno avremmo un canale tutto per noi (M5S) o sbaglio?

Giuseppe led 03.11.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

da alcuni giorni non si parla d'altro che il movimento 5 stelle è in crisi, è governato da un dittatore che ha un programma e chi più ne ha ne metta. Ormai i politici dopo la battosta nella roccaforte della politica cioè nella sicilia, cercano di influenzare gli italiani con queste minkiate sul movimento 5 stelle. i politici criticano tanto beppe grillo perchè evita il confronto, io ho una proposta perchè tutti i leader politici non vengono in piazza a confrontarsi con una piazza vera fatta da cittadini scelti a caso in rappresentanza di ogni ceto sociale e lavorativo. il moderatore deve essere un giornalista straniero, non compromesso con questi giornali di parte.
io farei una semplice domanda a questi grandi politici la seguente: MI DITE DI CHI E' LA COLPA DEL FALLIMENTO POLITICO ED ECONOMICO DELL'ITALIA ?????????????

italo palmieri 03.11.12 11:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ho letto un articolo sul messaggero:se fosse tutto vero ne sono felice.significa che si comincia a fare sul serio.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 03.11.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=olD1sm0NtJo&feature=plcp

Divieto!

siciliano sugnu Commentatore certificato 03.11.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

I malati di SLA possono morire, questo è il paese che abbiamo, questo è il paese che vogliamo? A chi piange vorrei dire di cominciare a rinunciare ai soldi di ministro per darli agli ammalati, questo sarebbe un gesto da ricordare e non le lacrime ipocrite di chi stà portando il paese verso la barbarie.

Sebastiano O. Commentatore certificato 03.11.12 10:55| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.
Ho problemi nell'entrare nel blog direttamente con il login del MoVimento,devo per forza entrare tramite il login del blog.....nel senso che dal sito del MoVimento entrando nel blog mi da la presenza,ma non mi fa scrivere,come se mi avessero bannato,quindi devo fare il logout dal MoVimento e rifare il login dirattemente nel blog,è successo a qualcuno?e se si mi potete dare una mano?grazie.

leo c., roma Commentatore certificato 03.11.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Illusi! La mafia ha ordinato di non andare a votare e il 57% le ha obbedito. Ale prossime elezioni, che si svolgeranno tra non molto perché così non c'è governabilità, l'Onorata società darà l'indirizzo di voto e sarà un nuovo trionfo per la destra cialtrona e malavitosa. Il risultato di queste elezioni è un avvertimento ai politici di rimettersi sotto l'ala protettrice dei mammasantissima. Quanto a voi, poveri cristi onesti e in buona fede, se vi darete da fare oltre quanto vi consentiranna, farete la fine degli altri eroi che hanno combattuto la Mafia.

Riccardo Tucci 03.11.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

bravo cancelleri, bella mossa politica la tua proposta di candidatura così si fa.

sfolla teorie 03.11.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

se i rappresentanti del m5s andassero in tv mettendosi d'accordo prima con il conduttore che loro volgiono "Wsolo" parlare di progetti e proposte e non accettano discussioni di lana caprina, questo sarebbe un bene.
se vanno li' per fare il solito teatrino e la presenza, questo e' male e siccome le chiacchiere divagando perche' non hanno un obbiettivo vengono pilotate con furbizia da professionsti del dubbio quelli del m5s ci cascano e vengono poratti a fare brutte figure.

e' giusto che vadano in tv ma solo ( e ripeto solo) per parlare di obbiettivi, proposte, progetti e programma.

francesco 03.11.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo partendo con il piede sbagliato.
Si rischia di vanificare un'opportunità eccezionale specialmente in Sicilia. La forza del M5S è stata nel non apparire nel circo mediatico truccati e atteggiati, anche Grillo dovrebbe cercare di limitare i suoi interventi; la piazza è il suo luogo, dove sà emozionare. Non sono giovane ma non ho mai smesso di sognare. In sicilia i parlamentari prendono un sacco di soldi, credo che Crocetta si impegnerà su questo tema e su altri ancora più gravi, qui non è l'Emilia Romagna, appoggiamolo e di dialoghiamo è l'unica via.

giuseppe cavarra, noto sr Commentatore certificato 03.11.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento

mi sorge un dubbio.i nostri eletti non possono andare in tv perchè verrebbero divorati dai cannibali e,questo nonostante loro siano il bene e la tv il male.beh.se questi non hanno la capacità di difendere le loro idee come possono difendere noi nei parlamenti e nelle aule consiliari?va bene la lotta ai ladri ma,non possiamo farla eleggendo incapaci e psicolabili.segno che occorre non limitarsi alle facce pulite:ci vogliono,anche capacità,conoscenza,intelligenza e furbizia.spero che non porteremo nel prossimo parlamento 150 travet.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 03.11.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non vi sembra una presa per il c*** che per le primarie della sinistra vi chiedano 2 EURO?
Dopo che si sono mangiati e bevuti i "rimborsi" elettorali?
Prevedo e mi auguro che NESSUNO vada a votare alle primarie per regalare altri euro a questi dissipatori di fondi pubblici.

Homo Sapiens, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.11.12 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono d'accordo con "l'invito" ai candidati del M5S a non partecipare alle trasmissioni o ai dibattiti TV, in quanto bisogna spiegare e farsi conoscere anche da quella parte di elettori che non fanno parte del blog.
Se ci raccontiamo le cose solo fra noi non c'è contraddittorio, noi siamo tutti d'accordo, c'è invece bisogno di confronto e anche di scontro (politico ovviamente).
Inoltre non sono convinto che l'eventuale uscita dell'Italia dalla moneta unica non sia un evento indolore (parliamone).
Sono invece convinto che il M5S possa uscire dai confini italiani ed andare alla conquista dell'Europa.
Prendiamoci ciò che ci appartiene la consapevolezza di decidere in prima persona e la facoltà di partecipare al dibattito.

Massimo Simioli 03.11.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Daniela Rossellini consigliere della lista "alternativa" del M5S di Lucca (quella ufficiale è presieduta dalla Giorgi) fino a 2 mesi prima di candidarsi con M5S era una appassionata sostenitrice del candidato sindaco del PD Tambellini:

https://imageshack.us/photo/my-images/191/vototambelini.jpg/

Spero che queste persone prima o poi le mandiamo via tutte, Grillo, o vogliamo trovarci colonizzati da ex PD diventati M5S dell'ultima ora?

Tommaso Apostolo Commentatore certificato 03.11.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se il Movimento non è nè di destra nè di sinistra
coerentemente deve stare per conto suo.
quindi le infiltrazioni partitiche snaturerebbero
la sua nascita. forse Grillo ha l'ansia di
raggiungere nel breve periodo una maggioranza
nel paese. secondo me la maggioranza non si
potrà realizzare se non si riuscirà ad essere
simpatici o credibili a quelli che detengono
il nostro debito che non sono bongo bongo o mau mau ma i fortissimi americani francesi inglesi cinesi.
loro se vorranno inonderanno di aiuti quelli
che decideranno debbano governare e lo hanno
sempre fatto.quindi ecco la necessità di sapere
dialogare nelle loro lingue quindi non fate
gli schizzinosi contro la cultura perchè senza
di essa voi non avreste potuto comunicare
attraverso i computer ecc. ecco la necessità
di promuovere l'invio di candidati all'estero
aiutandoli economicamente in modo che possano
capire e riferire il modo di pensare e di ragionare di quei popoli.
altro intervento prioritario sarà il raddoppio
degli interventi per la scuola e la ricerca
ma con severi controlli sul raggiungimento degli
obiettivi strategici per la nazione!!

LOVO GIUSEPPE 03.11.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento

per francesco il bolognese che si chiede perchè il M5S a Bologna non riesce a governare bene:

L'alleanza Pd-Sel-Idv è quella che governa Bologna.

Il M5S ha (se non sbaglio) 3 consiglieri a Bologna e non sono forza di Governo.
Ma che ca22o stai dicendo????
Fanno lavoro di opposizione e altro non possono fare ma che ca22o dici? (ripeto)

Passo e chiudo.

Francesco. Folchi, Roma Commentatore certificato 03.11.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seconda parte
- togliere il segreto di Stato su tutte le porcherie fatte dai "nostri politici" in questi 60 anni, soprattutto sulle collusioni tra politici e malavitosi in genere
- creare tribunali appositi per i delitti contro l'ambiente e contro l'umanità causate dai politici in combutta con i malavitosi, con sentenze rapire ed esemplari.
- aggiungete voi altre cose
Saluti
Aldo

Aldo Moro 03.11.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alcune brevi considerazioni :
- democrazia significa "forza (potere) del popolo" quello che ha fatto Grillo con il M5S è stato di riproporre con forza il significato VERO di questo termine, snaturato in 60 anni di inganni della nostra "Classe Politica".
- da notare che già il fatto che ci sia una "classe politica" e peggio se si parla di "classe dirigente politica" significa che NON si è in Democrazia ma in una oligarchia
- il "marketing politico" inventato ancora nell'Antica Grecia, dopo il fallimento della "Repubblica delle Ideologie" l'ha sostituita con la "Repubblica delle Personalità" facendoci credere che era un "nuovo percorso" ... niente ( ancora una volta) di più falso, sono solo tecniche di marketing politico
- ora stanno tentando la strada delle "coalizioni" per "costringere" i votanti entro una "arena" dalla quale NON possono scappare, ma fortunatamente Grillo ha sconquassato i loro piani ritornando alla VERA DEMOCRAZIA, che è quella enunciata in questo comunicato
COSA C'E' DA FARE
- primo : non pensare di fare opposizione ma di "fare governo"
- secondo : ripristinare nella Costituzione la vera democrazia inserendo la norma delle due legislature e impedendo la formazione di "professionisti della politica" che alla fine diventano mercenari mediatori di vacche ... o peggio. In questo modo si pone fine all'inganno perpetrato nel '48 quando la Costituzione Italiana è stata definita "democratica" e invece è oligarchica
- modificare l'articolo primo della Repubblica "fondata sul lavoro" con qualcosa di più serio ed umano
- ripristinare i concetti democratici della gestione finanziaria della "cosa pubblica" per cui uno stato sovrano con moneta sovrana NON può avere debito pubblico e ancora meno dover pagare alle banche interessi miliardari solo per farli traghettare al di là dell'oceano al Bilderberg & C. in questo modo togliendo risorse al popolo italiano con il chiaro intento di schiavizzarlo come fece Hoover in America dopo la crisi del '28
fine 1a parte

Aldo Moro 03.11.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire ad Oreste Mori che non c'è nessuno inciucio in Sicilia, hai omesso che hanno offerto la presidenza dell'assemblea siciliana a Cancelleri del M5S e lui ha declinato l'offerta, questo per la cronaca e per la verità-

Sebastiano O. Commentatore certificato 03.11.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I risultati del MM5 in Sicilia mi ha fatto un piacere enorme.
Quello che apprezzo nel movimento è l'approccio diverso alla politica,i metodi di scelta dei candidati ed il programma per cancellare gli aspetti negativi della politica.
Questo è quello che vogliono gli italiani è questo!
Mi sembra già un grande obiettivo da raggiungere!
Beppe ora non devi fare più nulla di clamoroso che attiri critiche.
La sparata su di Pietro Presidente della Repubblica non ti ha certo portato più consensi ,anzi ne hai persi, e così pure certi estremismi sulla TAV o atteggiamenti ultra ecologisti non ti giovano.(Terzo valico e Gronda a Genova.)
Devi diventare più moderato e cominciare da ora a pensare che il MM5S dovrà governare e non solo criticare (per altro giustamente).
Ciao

Aldo Cagnola 03.11.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

come si può accusare Grillo di maschilismo quando alle regionali in Sicilia ha eletto il 50% di donne al parlamento siciliano, una cosa mai vista.La verità è che qualcuno in cerca di visibilità forse con altri contatti cerca di buttare fango su Grillo è sul movimento. Non c'è posto per queste persone che vadano a dare il culo su altre sponde, buffoni.

Sebastiano O. Commentatore certificato 03.11.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti , dopo Report sono molto deluso da Di pietro perche' nonostante non l'abbia mai votato lo avevo sempre ammirato per la sua schiettezza e la sua 'onesta'....sono un fans del movimento e di Grillo , penso che l'attivista abbia sbagliato a presentarsi a Ballaro' perche' bisogna seguire una linea comune altrimenti non ha' senso fare parte di un gruppo...pero' Beppe , alla luce degli ultimi fatti ,non doveva proporre la candidatura di Di pietro al colle......

bruno galati 03.11.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori