Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il rombo degli elicotteri


rombo_elicotteri.jpg
"Scontri davanti all’ingresso della Grande Miniera di Serbariu, a Carbonia, dove si svolgono gli incontri istituzionali sulle vertenza Sulcis alla presenza dei ministri Passera e Barca e del sottosegretario De Vincenti che sono stati costretti alla fuga in elicottero." salvatore b., savona

14 Nov 2012, 11:12 | Scrivi | Commenti (78) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

STAATSPOLIZEI.

nino f. Commentatore certificato 19.11.12 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Voterò per il movimento 5 stelle, anzi mi iscriverò al partito. E' l'unica cosa giusta da fare. Basta con la preistoria feudale andiamo verso il futuro. L'asteroide della politica italiana è il movimento 5 stelle che all'impatto col Parlamento disintegrarà i vecchi sauri corrotti e decadenti anzi direi ormai in principio di putrefazione.

Paolo Marinelli 19.11.12 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli incentivi per l'utilizzo nelle centrali elettriche dei residui di raffinazione del petrolio li stiamo ancora pagando a Moratti? E quanto ci costano in confronto al costo che comporterebbe tenere aperte le miniere?

Enea Bruno Bossio 18.11.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Ennesima polpetta avvelenata che il M5S si troverà sul suo cammino lanciata da questo " governo". Bisogna ora pensare come e se è possibile venirne fuori nel solo interesse del popolo sardo

raffaele p., presta.raffaele@tiscali.it Commentatore certificato 17.11.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Quegli elicotteri dovevano abbatterli con missili stinger terra aria almeno così ovetto kinder passera non avrebbe più rotto il cazzo :)

SIMONE FALBO (slayer '79), Salsomaggiore Terme (Parma) Commentatore certificato 17.11.12 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentire quel rombo di elicotteri fa sempre una certa impressione. Vedere tutti quei padri di famigli che protestavano, urlavano, schiamazzavano, si scontravano con le forze dell'ordine è una cosa lacerante. Non erano nè delinquenti, ne bambini, ne drogati e nè pazzi. Erano tutti lavoratori disperati e abbandonati dalla classe politica. Se perfino loro sono arrivati a quel punto allora vuol dire che la situazione è drammatica e da guerra civile. Operai contro poliziotti! La classica guerra tra poveri, mentre i politicanti stanno nei palazzi del potere a pensare come far fuori il M5S alle prossime elezioni, mantendo così tutte le loro poltrone senza colpo ferire. Loro pensano così, e io invece penso che un colpo ci sarà: un gran botto che spazzarà via tutti se la classe politica non si assumerà le proprie responsabilità. Pensate un pò: fuori il disagio sociale è altissimo e loro pensano ad abbattere il Movimento 5 stelle. Roba da pazzi.......

Gaspare M. Commentatore certificato 17.11.12 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.guadagniweb.it?a_aid=50a268b161972&a_bid=95d5e23e
guadagni eccellenti!!! e soprattutto facili... :)

mirko guizzardi (mirko17), brescia Commentatore certificato 17.11.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Non facciamoli scappare però, sarebbe troppo comodo per questi viscidi

Andrea P. Commentatore certificato 16.11.12 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Trucchi e Risorse per fare soldi tramite internet http://www.guadagniweb.it?a_aid=508a58c941631&a_bid=95d5e23e

matteo rossignol, vezza d'oglio Commentatore certificato 16.11.12 03:38| 
 |
Rispondi al commento

guardate!! molto interessante!!!
http://www.guadagniweb.it?a_aid=50a268b161972&a_bid=95d5e23e

mirko guizzardi (mirko17), brescia Commentatore certificato 16.11.12 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Il Rombo degli elicotteri, la cavalcata delle valchirie ma all'incontrario.
Gli scontri sono stati PROVOCATI dalle c.d."forze dell'ordine"- quale, l'avrete capito: quello imposto da questa Casta di sanguisughe che ha legittimato i "tecnici" a fare il lavoro sporco- affinchè ci fosse lo scontro.
Peccato che di strategia sapessero poco, visto che si sparavano i lacrimogeni controvento, e che la scelta del campo era non solo sfavorevole, ma senza la bontà dei sardi sarebbe diventata facilmente un massacro, come nelle battaglie dei libri di Storia.
Meditate, tiranni. Meditate, voi che li difendete. La pazienza del Popolo Sardo, è esaurita assai più delle nostre speranze infrante...

giuseppe ., Gonnesa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi guardate qua!!!! http://www.specialprezzi.com/department/86/Lampadine-LED.html?a_aid=50a268b161972&a_bid=fe84a770

mirko guizzardi (mirko17), brescia Commentatore certificato 15.11.12 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Questa gentaglia non deve essere più libera di circolare e di proferire parola in luogo pubblico; vanno perseguitati con fischi assordanti.

Davide Frezet 15.11.12 15:04| 
 |
Rispondi al commento

come è corta la memoria: nessuno ricorda l'ingloriosa fuga, in elicottero, di qualche ministro sudamericano inseguito da cazuelas piuttosto incazzuate? le cure da cavallo (omen nomen) riservate all'argentina non vi fanno pensare un po'cari signori padroni?
oggi ho visto una ragazza, che io sapevo benestante, chiedere di lavorare, di poter fare qualsiasi cosa. ho saputo che il suo benessere si era volatilizzato come il posto di lavoro del padre.
attenti all'ira delle persone miti!

fabio orsini 15.11.12 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Io di norma sono contro la violenza, ma non mi sembra che le maniere civili le capiscano molto questi qua...coi nostri referendum e le raccolte firme ci si puliscono il culo, Monti poi è il più sordo tra i sordi, totalmente insensibile alla parola "dialogo", lui deve rendere conto ai suoi padroni del gruppo Bilderberg e Goldman Sachs e basta, chi ci va di mezzo (pensionati, malati, handicappati, esodati...)son cazzi esclusivamente suoi. Con queste persone (ed è già molto definirle persone) non c'è confronto, non c'è trattativa. SONO I NOSTRI NEMICI, PUNTO! O noi o loro. Io preferisco noi!...
...ci sarebbe un'altra arma, altrettanto se non più efficace delle armi tradizionali: lo sciopero fiscale. ma siamo tutti pecore! se ne parla tanto, e poi al momento dei fatti tutti in coda alle banche coi nostri bravi F24 in mano, ben attenti a non sgarrare di un giorno, pena la mannaia di Disequitalia. A proposito, quegli infami hanno aperto il cosiddetto "sportello amico" solo dopo i vari attentati e minacce di cui sono stati oggetto...Possibile che con un dialogo civile non si ottenga niente da questi farabutti?

Illy 15.11.12 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con la non violenza 100%. Se vogliamo fare qualcosa andiamo a fare proselitismo per l'M5s in maniera da far aprire gli occhi anche a quelli che su internet non ci vanno e sono ancora convinti che la sinistra sia a sinistra e la destra a destra.

fabrizio C 15.11.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra un pò rimarranno anche senza elicotteri...

Rossano C., Salento Commentatore certificato 15.11.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

SULCIS IN FUNDUS sono fuggiti come vermi....

fabrizio mattana 15.11.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Art. 1. L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

dato il fatto che i primi due aspetti della sovranità popolare e del lavoro sono andati a farsi fottere, eserciteremo la nostra sovranità al di fuori delle forme e dei limiti imposti dalla Costituzione.

Gianluca Prunas 15.11.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento

cittadini moderate i toni e feroci espressioni. non siamo bestie. il metodo c' e' . Matita copiativa e scheda elettorale siete vivamente pregati di scegliere bene. suggerisco simbolo "movimento 5 stelle". siamo una forza democratica in via di visibilita politica. rivoluzionera' l' Italia, ne sono certo.
beppe... ascendi!! e ci rienno!!!
beppe grillo, santo subito

massimo resta 15.11.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono gli italiani e ci sono i sardi. Grazie a Grillo, gli italiani offrono loro una possibilità di riscatto col M5S; se i sardi riuscissero a rendere contagiosi il loro proverbiale coraggio, il loro grande ed orgoglioso senso della dignità, da questa miscela scaturirebbe, sicuramente, una concreta opportunità di rendere finalmente normale questo disgraziato paese. Non ci sarebbe più lo spazio per chi ci ha portati nel baratro.
Un italiano che vorrebbe essere sardo.

antonio p., ferrara Commentatore certificato 15.11.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Gli elicotterini

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Trucchi e Risorse per fare http://www.guadagniweb.it?a_aid=508a58c941631&a_bid=95d5e23esoldi tramite internet

matteo rossignol, vezza d'oglio Commentatore certificato 15.11.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, inutile dirti che sono un tuo ammiratore e sostenitore e quindi voterò M5S. Formo la presente per farti notare una cosa che nel tuo programma hai dimenticato i pensionati, specialmente quelli che debbono vivere con qualche centinaio di euro al mese. Caso mio, tra me è mia moglie portavamo a casa di pensione e fino al mese scorso 997 euro mensili, poi nel 2010 mi è venuta la malsana idea di accettare un incarico part time , (io sono Preposto in Autotrasporti Nazionale ed internazionali, regolarmente abilitato dalla Provincia di Torino)come preposto in un'azienda di autotrasporti della mia zona, ho ricoperto l'incarico per quattro mesi e fin quando il figlio del titolare non ha conseguito lui l'attestato. Bilancio, per la mia prestazione ho percepito totalmente circa 4000 euro netti, TFR compreso, nelle buste paga pagavo in tasse circa 180 euro mese, la ditta che mi ha assunto ha pagato i contributi all'inps, quando ho fatto il 730 ho pagato di tasse circa 200 euro. In questi giorni, abbiamo ricevuto dall'INPS, raccomandate nelle quali si dice testalmente così: Poichè lei ha lavorato ed il suo reddito è aumentato, le riduciamo d'ufficio a lei, euro 80 mensili ed a sua moglie 320 mensili ed i più deve restituire all'istituto tra lei e sua moglie circa 7000 euro, anche a rate. Ora dal mese di gennaio i miei introiti mensili sono di 627 euro mensili. Tenendo presente che pago 530 euro di affitto mese e che le spese tra riscaldamento e varie superano i 350 euro mese, come facciamo a campare? Ho bussato a cento porte per un aiuto, NULLA. Il movimento ha in programma un aiuto ai pensionati disastrati come me, e come me miliaia di altri? Io, se del caso voglio ancora lavorare, la mia professione è ricercata, mi offro ma non voglio sicuramente andare a lavare i vetri ai semafori, o meglio prendo una roulotte mi camuffo da zingaro Rom cosi non pago tasse, giro senza assicurazione e se rubo manco vado in galera. Rispondimi Grazie. Tuo Aff.mo ELIO CAMPEOTTO

Elio Campeotto, Caselle Torinese Commentatore certificato 15.11.12 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

popolo prepariamoci a massacrare questi politici bastardi dovranno fare una morte atroce ci stanno succhiando il sangue quando decidiamo di muoverci sara troppo tardi

pepe angelo 15.11.12 08:31| 
 |
Rispondi al commento

invece di restituire i rimborsi elettorali allo stato, si consiglia, onde evitare che altri politici li sperperino, di usarli per opere sociali nella regione asili nido- sanità etc., considerando che gli stessi attualmente sono riconosciuti all'elettorato della regione stessa

franco soligno 15.11.12 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa succede quando chi ha sempre lavorato e duramente, incontra chi non ha lavorato mai nella vita..solo che quest'ultimi hanno l'elicottero..

A L., roma Commentatore certificato 15.11.12 01:28| 
 |
Rispondi al commento

Spero non sia troppo tardi per tornare indietro. Spero ancora in uno scatto d'orgoglio degli italiani, non solo dei sardi. Intanto stanno saccheggiando quel poco che resta senza rendersi conto che ci sono persone gia' ridotte alla fame mentre loro si fanno belli per apparire in tv e per fare battute 'pedagogiche'

Aa mm 15.11.12 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Logico che finisse così.Il ministro passera è indagato per evasione fiscale.Un pregiudicato che fa il ministro?Per molto molto meno in altre nazioni si dimettono.Questo evasore ha tutti i suoi beni a Medeira un paradiso fiscale al largo del Portogallo.Bisognerebbe contargli i peli del sedere..sai quanti milioni di euro recupererebbe lo stato italiano?Quando era am di intesa san paolo ha prestato 320 milioni di euro nel 2010 ad un'azienda farmaceutica italiana per farle acquistare una casa farmaceutica americana.Con lo stesso bilancio meno di un anno dopo,la stessa azienda beneficiaria del prestito e con lo stesso bilancio ha chiesto e ottenuto la cigs per 569 dipendenti,tutti a carico dell'inps cioè dello stato.Indagate seriamente su questo pregiudicato !!!!

Valeriano Manca, TERRALBA (OR) Commentatore certificato 15.11.12 01:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scappate conigli che presto con i forconi veniamo a prendervi ! Scappate che è meglio maledetti, ci state ammazzando tutti e quando saremo tutti morti dove c..... Succhierete altro sangue per vivere! Oggi è solo l'inizio andate avanti così e prima o poi, io spero prima, qualcuno vi impiccherà ad un palo !

Luigi ciaiolo 15.11.12 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo però corrono veloci, questi vermi...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 15.11.12 00:49| 
 |
Rispondi al commento

questi politici invece di intraprendere delle azioni per il bene della popolazione ed acquisire consensi; pensano solo ad accorpare le politiche alle regionali per contrastare l'onda lunga del M5S (mah! valli a capire)

agostino ingrassia 14.11.12 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Hahaha geniale!!!

Un cittadino 14.11.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento

i sardi è gente seria, chissà se la rivoluzione industriale li ha rammolliti
bisognerà bonificare i terreni dalle scorie nucleari e ritornare alla vita pastorale

fracatz 14.11.12 19:34| 
 |
Rispondi al commento

ormai la barca è affondata..il 2013 vedrà il pil scendere del -3%...oggi la germania a collocato i suoi titoli di stato a tasso negativo...ossia chi le compra paga lo stato!
Ovviamente i media del Piattino stanno zitti....questo sta a significare che la gente sta spostando i capitali in paesi ritenuti SICURI E DEMOCRATICI!!!!!questi straccioni stanno prendendo tempo e basta!!...poi ci molleranno nel caos...e ci faranno pure governare!!...
L'esempio evidente sta nel fatto che negli ultimi 3 mesi il debito pubblico è aumentato in modo esorbitante..
Quindi il 2013 si aprirà con -3 milioni di posti di lavoro...ergo che le casse di contributi e fischio...(in futuro si chiamerà così)perderanno 60-70 mld di entrate!!!!voglio vedere dove li prenderanno i vaini!!!
Fuori di Montecitorio ci diveno mettere un cartello "chiuso per fallimento"---

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.11.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Popolo Sardo,grande popolo,riappropriatevi del vostro orgoglio e date una lezione a tutti gli italiani,a coloro che hanno bisogno di coraggio per sclacuare via i cialtroni che ci stanno distruggendi

francesco loche Commentatore certificato 14.11.12 18:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Sardegna..............

giovanni b. Commentatore certificato 14.11.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe spero che tu mi legga perchè è importante! Mia sorella, mia nipote i miei vicini ti vedono "bene" ma non hanno il computer e vorrebbero conoscerti meglio!!! Come la metti con la tua latitanza dagli schermi della TV???
Anna Maria Gigante -Milano amg0491@gmail.com

anna maria gigante, Milano Commentatore certificato 14.11.12 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nerone brucio Roma...questi cialtroni passeranno alla storia per aver Bruciato l'italia...!
Stiamo arrivando...e non vi daremo tregua...!

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.11.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento

ORA PASSEREMO DALLE "AUTO BLU" AGLI "ELICOTTERI BLU".

marco ., milano Commentatore certificato 14.11.12 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Proteste violente che non migliorano a situazione democratica dell'Italia. Comprensibili se vuoi, ma foriere di tempesta più che di solidarietà e giustizia.

Piergiorgio Comai, Vervò Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma con che faccia di bronzo si continua a fare il ministro se si deve fuggire dai propri cittadini in elicottero ?

Carlo C., Milano Commentatore certificato 14.11.12 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta sono venuti a proporre il nulla, è più che mai chiaro che da quello che è accaduto e da quello che accade oggi chi continua a perorare un governo e un'agenda Monti lo fa solo per potersi garantire una possibile poltrona, ma i fatti popolari smentiscono la visione di alcuni politici tifosi di questo governo.
Il popolo non ne può più, stanchi di essere tartassati per pagare interessi a vita mentre loro raggiungono i 2000 miliardi di debito.
Praticamente ci stanno indebitando per generazioni.
Ci stanno supertassando per impoverirci.
E le regole del fisco e di equitalia le hanno varate loro per incastrare chiunque protesti o contesti il loro operato. Pertanto tutti giù col capo chino.
Non sono molte le vie d'uscita da situazioni del genere.
Bene sarebbe per loro dare un forte segnale di alleggerimento, burocratico, fiscale, e regolamentare, soprattutto in materia di riscossione.
In caso contrario tutti sappiamo come si aprirà l'anno prossimo, non serve essere Nostradamus. Ma è chiara la volontà di cambiare. AVANTI M5S.

franco melisi, cagliari Commentatore certificato 14.11.12 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

14-11-2012
CHE SIA COMINCIATA LA VERA RIVOLUZIONE??..

DALLE NOTIZIE CHE GIUNGONO DALLE PIAZZE ITALIANE SEMBRA PROPRIO CHE QUALCHE COSA SI STIA MUOVENDO!!

FORSE NEANCHE LORO (POLITICI/TECNOCRATI)AVEVANO MESSO IN PREVENTIVO UNA MOBILITAZIONE POPOLARE DI QUESTA PORTATA... RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA DIGNITA' FACCIAMO VEDERE A QUESTI INFAMI CHE GLI ITALIANI NON PIEGANO SEMPRE LA TESTA... W PIETRO MICCA!!! W L'ITALIA!!W L'ITALIANI!!

salvatore b., savona Commentatore certificato 14.11.12 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Anche il nano di Arcore sta facendo prove di fuga???
Il medico personale dice che ha problemi di stress....più precisamente, rincoglionimento da zo...le!!!

Nico P., Tolentino Commentatore certificato 14.11.12 14:23| 
 |
Rispondi al commento

I conigli scappano..

Paolo L., caselette Commentatore certificato 14.11.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento

CEAUCESCU dove sei????
questi tra poco arrivano!!
sabotiamo gli elicotteri!!!!!!!
sabotiamoli!
non devono scappare!
devono rimanere qui!
e affrontare le persone che loro stessi hanno ridotto alla FAME!!
ipocriti, chi vi ha insegnato che scamperete alle conseguenze delle vostre azioni?

Paolo r., Padova Commentatore certificato 14.11.12 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Questa è stata la simulazione per la fuga di massa dei politici italiani dopo le elezioni di primavera.
Esercitatevi a fuggire cari politici.

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 14.11.12 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Dimettetevi politici di merda, il popolo NON VI VUOLE PIÙ.
State governando senza il consenso popolare.
Ora sono sassi, a cosa volete arrivare alla guerra civile?

Gianluca S 14.11.12 13:16| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sindacati di stato cgil,cisl e uil ,sono d'accordo con il governo la loro battaglia e' una farsa a danno dei lavoratori sardi.

Francesco LUCIRINO 14.11.12 13:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Facile profezia pensare che useranno gli elicotteri per fuggire, ancora pochi giorni. Quo usque tandem, rigor montis, abutere patientia nostra?? Ne vedremo delle belle.

GIANFRANCO SANNERIS, CAGLIARI Commentatore certificato 14.11.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

se si sapesse la verità , se si cominciasse a inturire che dietro a tutto questo disastro ed al disastro dell'Italia ci sono dei responsabili .. tutti politici dal PD al PDL dovrebero scappare !

.. I politici non si assumono mai le proprie responsabilità.
Per questo i cittadini hanno sviluppato una Sfiducia totale nella politica.
In democrazia il governo ha dei vincoli, e il parlamento deve sorvegliare attentamente il contenuto delle decisioni politiche e avere accesso alle informazioni.
Il problema è che queste informazioni che presuppongono la trasparenza, mancano nei sistemi politici attuali.

Le responsabilità della crisi devono prima di tutto essere esposte all'opinione pubblica.

A quel punto, se esiste una base legale, la condanna dei colpevoli costituirà un importante atto di democrazia.

Le crisi di questa portata stravolgono la vita di milioni di persone, e non è possibile che non ci sia nessun colpevole.

I leader politici sono i più responsabili, ancor più dei banchieri e degli industriali.

Sono colpevoli di non aver vigilato, e spesso anche di complicità con chi ci ha trascinato nel baratro

Roberto B. Commentatore certificato 14.11.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra un pò come "L'alba dei morti viventi", però al contrario: qui sono i vivi che mettono sotto assedio gli zombie!!

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 14.11.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Com'è strana la storia, proprio dalle miniere sarde partirono i primi scioperi della repubblica italiana scatenati dall'ecidio di Bugerru: i militari spararono sugli operai che protestavano per le condizioni estreme imposte loro. Era il 4 settembre 1904. Il dissenso e l'indignazione furono un'ondata, uno tsunami di protesta che attraversò e contagiò tutta l'Italia. Se fossero riusciti ad incanalare quell'energia e quella voglia di giustizia e cambiamento che si respirava all'ora, a portarla avanti con perseveranza ed a cementarne i principi, forse ora non dovremmo sprecarne tanta a cercare di riaffermare gli stessi principi, la stessa voglia di giustizia e ricerca di cambiamento. Corsi e ricorsi storici. Veder scappare in elicottero dei ministri in questo momento è pericolosamente galvanizzante. E ancora mi chiedo se riusciremo stavolta a non perderci nell'oblio dello "stiamo tutti bene", a non dimenticare e, magari stavolta, a cementare nelle teste di tutti principi saldi e forti che possano durare, permeare la nostra cultura e finalmente restituire dignità a noi stessi e a chi per noi in passato ha sacrificato vita e salute, come i minatori sardi.

Rossella T., Cagliari Commentatore certificato 14.11.12 12:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Vorrei che qualcuno mi spiegasse che significa tutto questo e ,soprattutto mi dicesse che si tratta semplicemente della solita montatura contro il M5S!!
http://edizionisicollanaexoterica.blogspot.it/2012/05/beppe-grillo-e-la-politica-come-oppio.html

elio ., orgosolo Commentatore certificato 14.11.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che figura...penosa!!!

Giancarlo A., Rapallo Commentatore certificato 14.11.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Degli RPG o degli Strela-2 sarebbero serviti come il pane...ma visto che a bordo degli elicotteri c'erano anche dei civili...bene cosi...a parte l'indignazione che culmina spesso nella violenza che si evince nelle mie parole, come quelle di molti altri...siamo davvero allo stremo delle forze e capisco che gli insulti, le bellicosità, le volgarità possono destare paura di chi legge...ma qui si sta portando nel baratro intere generazioni di essere umani....di italiani...e per quanto mi riguarda sarei pronto a tutto.

Valentino F. Commentatore certificato 14.11.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HAHAHAHAHA SARANNO IN MOLTI A USARE L'ELICOTTERO A FUGGIRE IN TUNISIA l'ora sta arrivando
preparate i patiboli nelle piazze

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 14.11.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE E LA PROFEZIA DEGLI ELICOTTERI!

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillo l'Italia DEVE alla Sardegna circa 10 miliardi di euro, per conto della famosa VERTENZA ENTRATE , pochi lo sanno e pochi ne parlano, sono soldi nostri che ci hanno tolto in maniera vegognosa

luca manca 14.11.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento

La soluzione per risolvere la crisi c'è, e se fossi io un politico intanto darei la possibilità di Scaricare sulla denuncia dei redditi qualsiasi
scontrino di aquisto, purche il prodotto sia interamente fabbricato in italia.
Il prodotto ovviamente deve avere un riconoscimento da ispettori della finanza per verificare quanto sia italiano il prodotto.
Più il prodotto è made in italy, + alta sarà la possibilità di scaricare il prodotto.
cosa dovranno controllare gli ispettori? innanzitutto i contratti dei lavoratori, che dovranno essere a tempo indeterminato, che la fabbrica abbia lavoratori di cittadinanza italiana
e sopratutto che gli ingredienti provengano sempre dal'Italia. Dopo tutte le verifiche potranno constatare la percentualità che si possa dare al prodotto.
Sicurezza.
Se l'automobilista deve pagare una contravvenzione e non ha pagato da diversi mesi,la macchina sarà soggetta al sequestro fino a quando il proprietario non avrà saldato la multa.
Questo per il semplice fatto che molti stranieri e zingari non avendo niente da perdere non pagano mai.

Mecarone Mario 14.11.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

IN FUGA DAL SULCIS ...........................

RM 14.11.12 11:31| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori