Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La grande paura


grande-paura.jpg

Intervento di Paolo Becchi, Professore ordinario di Filosofia del Diritto presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Genova

"Le prossime elezioni politiche saranno decisive, perché il loro esito sarà quello di decidere non la semplice “altalena” tra una maggioranza ed un’opposizione parlamentare, ma lo scontro politico fondamentale in atto: quello tra la “Terza Repubblica” inaugurata dal “18 Brumaio” di Napolitano e l’unica autentica forza “rivoluzionaria” presente nel Paese, il MoVimento 5 Stelle. Che lo si voglia o no, gli elettori eserciteranno, questa volta, un potere “costituente”, riscriveranno, qualunque sia l’esito della consultazione, la nostra Costituzione: con il prossimo voto, ne va del rapporto tra Parlamento e Governo, della sorte della forma “partito”, della posizione dell’Italia in Europa e nell’unione monetaria. Eppure l’esercizio del voto è, in qualche modo, sempre “manipolabile”. E le discussioni di questi mesi – e, in particolare, di quest’ultima settimana – sulle modifiche alla legge elettorale rivelano esattamente ciò che è davvero in gioco: impedire l’ascesa del MoVimento 5 Stelle che, dopo il voto in Sicilia, si è imposto come l’unico soggetto politico in grado di resistere alla consacrazione della “Terza Repubblica”. Le recenti dichiarazioni del Presidente del Senato Schifani sono, al riguardo, emblematiche: "Sono al lavoro sulla legge elettorale per i cittadini, ce la sto mettendo tutta, è quello che ci chiedono in tanti. Ce la facciamo, se no Grillo altro che al 30%, va all'80%". Le forze politiche si preparano, trasversalmente, alla controffensiva contro un MoVimento fatto di volti completamente nuovi, con idee chiare, semplici e precise nella testa: prima di tutte la trasformazione rivoluzionaria dell’intero ordine costituzionale, da sistema fondato sulla rappresentanza a sistema fondata sulla democrazia diretta. Prima delle elezioni siciliane, la classe politica italiana si era illusa che il MoVimento non rispecchiasse che un’ondata di malcontento popolare. Solo ora si è compreso che il sogno potrebbe diventare realtà. Ed è per questo che la legge tanto auspicata dal “mangiafuoco” della Repubblica (il Capo dello Stato) è ritornata sul tavolo delle trattative tra i partiti. Lo scopo è uno solo: una legge contra personam (vecchio pezzo di teatro del berlusconismo), contro Grillo ed il MoVimento. Grillo ha ragione, quando fa notare che - mentre sulla questione della moneta unica i partiti si trincerano dietro al rispetto per Bruxelles e l’Europa -, è proprio l’Unione Europea ad aver ha sancito nel 2003 che gli elementi fondamentali del diritto elettorale non devono poter essere modificati nell'anno che precede l’elezione, o dovrebbero essere legittimati a livello costituzionale. Quando parla di “colpo di Stato”, non si può dargli torto. Intanto, i vecchi partiti “mercanteggiano” sui mezzi per raggiungere lo scopo di eliminare in partenza la “rivoluzione” del MoVimento 5 Stelle. Ci sono alcuni dati di fatto, da cui si deve partire. Il sistema partitocratico è in crisi irreversibile. Il Centro-Destra ha già perso le elezioni, e tenterà soltanto di “vendere” al miglior prezzo quel 10%-12% che potrà ottenere. La Lega resterà confinata nelle sue riserve indiane. Il Centro-Sinistra si riposiziona: sembra che abbia capito di non poter “sfondare”, e si prepara ad un accordo con Casini e l’Udc. Se il Pd non punta più a vincere le elezioni, a governare da solo questo Paese, ecco che si apre lo spazio per l’approvazione di una legge elettorale a tavolino fatta per salvare quello che resta della “partitocrazia”. La trattativa sul cosiddetto “Lodo D’Alimonte” non sarebbe mai neppure cominciata se non si temesse, oggi, che il MoVimento 5 Stelle è divenuto la prima forza politica in Italia e che rischia, pertanto, di conseguire il “premio” previsto dal Porcellum (con la legge elettorale attuale, infatti, la lista o la coalizione che consegue la maggioranza relativa dei voti si vede attribuiti 340 seggi alla Camera). Lo “sbarramento” del premio di maggioranza al 40% (ed a fortiori al 42,5%) bloccherebbe il MoVimento 5 Stelle, costringendo di fatto le forze politiche che puntino ad ottenere il “premio” a formare coalizioni. Lo ha perfettamente spiegato Casini: "Saremo spazzati via [...]. Se lasciamo la legge così nulla di più facile che chi ha il 30% nelle urne prenda il 55% dei seggi". Dopo la “truffa dell’Euro”, ecco la “truffa del sistema elettorale”. Di “truffe” elettorali abbiamo illustri precedenti nella nostra storia politica: dalla legge Acerbo del 1923 alla legge del 1953, con il suo premio di maggioranza del 65%. Oggi, però, per la prima volta il meccanismo del “premio di maggioranza” viene utilizzato in funzione “negativa”, per impedire al popolo italiano di esprimere con il suo voto il disgusto per l’intero sistema politico. L’idea è quella di addomesticare le elezioni, predeterminandone, di fatto, il risultato: un governo che - guidato o meno da Monti - continui nell’opera di massacro già cominciata." Paolo Becchi

lasettimanabanner.jpg

Legge elettorale. Difetto di democrazia di Antonio Capuano

Analisi del sistema elettorale italiano

Potrebbero interessarti questi post:

Boom boom Napolitano
Legge elettorale “ad movimentum”
Il 18 Brumaio di Napolitano I

13 Nov 2012, 13:50 | Scrivi | Commenti (982) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

oltre che votare il movimento 5 stelle bisognerebbe dare un premio anche ai non votanti!!! come? riducendo proporzionalmente,in base alla percentuale dei non votanti,il numero dei parlamentari,senatori,consiglieri regionali,prov,comunali ecc,ecc.e' giusto che in sicilia,dove ha votato il 47% dei cittadini,il n° dei consiglieri eletti sia rimasto uguale(90),in teoria se ha votato il 47% il numero dei consiglieri eletti dal POPOLO doveva essere di 42.LA DEMOCRAZIA VALE ANCHE PER CHI NON VOTA?

dodi enzo 20.11.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento

è il primo post che inserisco e sono 3 parti.

questa è la 3 di 3
 L’attuale Parlamento dovrà approvare subito una legge elettorale “proporzionale” per garantire che nel Parlamento Costituente siano presenti tutte le componenti politiche, culturali e sociali esistenti nel paese. In questo Parlamento Costituente dovranno essere eletti tutti persone dotate di un’etica professionale, di una morale e di un’onestà indiscussa e di non appartenere a lobby di potere.
 Gli attuali partiti si dovranno impegnare pubblicamente a non candidare persone condannate almeno in primo grado. Sarebbe meglio che non candidassero anche le persone inquisite, ma almeno i condannati. Non mi sembra eticamente corretto che dei condannati o inquisiti possano riscrivere le regole di una società civile
Come si garantirà la governabilità mentre il Parlamento Costituente riscriverà le regole del vivere civile della Terza Repubblica?
La cosa principale è che tutti i partiti che sposano questo progetto si impegnino a nominare un Premier ed un Consiglio dei ministri composto esclusivamente da tecnici, sulla falsariga di quello attuale. Attuale governo che tutti i partiti hanno benedetto, anche gli oppositori più accaniti, increduli di aver finalmente trovato chi facesse il lavoro sporco al loro posto, e di lavoro “sporco” questo Governo ne ha fatto.
Il Premier e i Ministri del nuovo Governo non dovranno essere parlamentari e si dovranno focalizzare sull’equità fiscale e sociale che poco è stata considerata dall’attuale.
Tutto questo credo che sia realizzabile in un paio d’anni. Dopo di che si andrà a votare con una nuova legge elettorale questa volta maggioritaria per cercare di evitare la formazione di tanti micro partiti. La politica, le battaglie sociali si fanno all’interno dell’area democratica cui si appartiene e non creando un partito ad hoc ogni volta. Aree democratiche che sono al massimo due o tre e che rappresentano come ideologicamente è distribuita la nostra società.

Giuseppe Cioffi 18.11.12 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 di 3
Anche qui direte: stai scoprendo l’acqua calda!
Tutti i sistemi che regolano la vita civile del nostro paese sono normati dalla seconda parte della Costituzione Italiana e quindi per modernizzare il paese va cambiata in modo sostanziale questa parte della Costituzione. Per poterla cambiare ed aggiornarla a quelle che sono le necessità di una società del terzo millennio avremmo bisogno di una rivoluzione. Avremmo bisogno di ripartire da zero e riscrivere tutte le regole del gioco.
Dicevo che avremmo bisongo di una rivoluzione alla quale in qualche modo state pensando e facendo voi, anche se non una rivoluzione nel senso classico del termine, che da noi forse oggi non è attuabile. Onestamente non so se, continuando di questo passo, fra qualche tempo sarà ancora così, però visto che al momento in Italia le rivoluzioni “cruenti” fortunatamente non sono realizzabili, la mia proposta, per una rivoluzione pacifica e democratica, è in estrema sintesi:
 che la prossima legislatura sia una Legislatura Costituente dove tutti i parlamentari eletti abbiano l’unico obiettivo di definire le regole del vivere civile dell’Italia del terzo millennio. Essenzialmente il nuovo Parlamento dovrà riscrivere la seconda parte della Costituzione e confermare eventualmente c’è ne fosse bisogno tutta la prima parte. Dopo aver fatto questo si dovrà andare subito al voto con evidentemente una nuova legge elettorale che si spera questa volta sia maggioritaria, in modo da permetterà finalmente la governabilità del nostro paese.

Giuseppe Cioffi 18.11.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dare un mio contributo per risolvere l’impasse politica, morale, democratica e partitico-elettorale che si è creata in Italia.
Sarebbe per me un piacere ricevere da voi un feedback se queste mie idee sono condivisibili e compatibili con la vostra linea politica.
Per l’argomento trattato è molto difficile essere sintetici e allo stesso tempo colpire la vostra attenzione ma, ci provo.
Il problema è come effettuare il rinnovo della classe politica o meglio della politica in Italia ed aiutare il nostro paese ad uscire dalla profonda crisi economica, politica, democratica nella quale è caduto.
É evidente che in Italia c’è un impasse democratica ed è altrettanto evidente che è quasi impossibile che coloro che ci hanno portato sull’orlo del baratro possano essere quelli che oggi sono in grado di rinnovare il paese e le sue regole democratiche. Quindi sarà difficile che questi politici siano in grado di approvare leggi elettorali decenti, modifiche costituzionali e non, che migliorino la qualità della vita dei cittadini e non pensino, come hanno fatto negli ultimi anni o forse decenni, innanzitutto a preservare gli interessi loro e dei loro amici.
Fin qui direte non stai dicendo nulla di nuovo . E’ da anni che stiamo combattendo una battaglia per mandarli tutti a casa.
Ma proviamo ad entrare più nello specifico.
Ci sono tante cose da fare per far diventare l’Italia un paese finalmente democratico, moderno ed europeo. Troppi sono i sistemi che regolano la vita civile che vanno modificati, aggiornati, riscritti, attualizzati. Da anni si parla di modificare l’ordinamento dello stato, la legge elettorale, il finanziamento ai partiti, il sistema giudiziario, il sistema economico e finanziario, il sistema fiscale, la sanità, il lavoro, le comunicazioni, lo stato sociale, la sicurezza e chi più ne ha

Giuseppe Cioffi 18.11.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Ha fatto bene grillo a vietare la partecipazione ai coordinatori di partecipare alle discussioni nei salotti televisivi. Ha fatto bene a tenere lontano i giornalisti.E' vero che la valanga di consensi è dovuta la malcontento. Ora però il problema non è accumulare consensi ma come far sì che questi realizzino in parlamento e nelle realtà locali compagini di coordinatori capaci di demolire la "cricca" e proporre riforme finalmente a beneficio della comunità.
A questo punto dovendo evitare che questo movimento non faccia la fine dei precedenti movimenti di "protesta" consiglierei a grillo di fare una cosa che spiazzerebbe la "cricca" : Quasi scomparire dalla scena e dare voce alle centinaia di coordinatori sparsi per l'italia.Questo rafforzerebbe la convinzione in tutti gli italiani che il movimento non è di grillo ma dei cittadini e che le decisioni vengono prese con il consenso di un moltitudine di persone oneste e disinteressate.
A grillo , che ha lanciato la proposta del movimento 5 stelle il compito di vigilare sulle centinaia di persone che rappresenteranno il movimento affinchè venga rispettato dello statuto.

fausto pozzo 18.11.12 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Un ladro se viene preso in flagrante va in galera!

Tutte le istituzioni italiane (si perché nessuna è esclusa) che hanno sempre"prelevato" e sono state prese in "castagna" perché continuano a rimanere libere?

Si potrebbe proporre al popolo "sovrano" se coloro i quali hanno prodotto la crisi con debiti di circa 2 miliardi di Euro non siano condannati, non solo ad andare in cella,ma anche a restituire il maltolto all'Italia!

Si perché i loro compensi, e che compensi, se li sono concessi di loro libero arbitrio senza chiedere minimamente il parere dei cittadini: nel programma, come sarebbe bello se fosse inserito questo concetto.

Il popolo, sicuramente lo voterebbe a maggioranza,e loro sarebbero costretti alla restituzione di tutto il "Malloppo"

Solo cosi' si potrebbe diminuire il nostro debito che hanno fatto loro e non noi!

E poi stabilire immediatamente i compensi per tutti i personaggi "Importanti", Onorevoli, Dirigenti, Direttori, Presidenti che con l'immagine negativa che hanno dato all'Italia nel mondo vorrebbero far credere che la colpa sia degli italiani e non loro: All'occorrenza, al mondo, possiamo dare nome e cognome di coloro che hanno prodotto questo scenario: Intanto come minimo vanno immediatamente neutralizzati per evitare che continuino a fare danni.

Comunque non dobbiamo aspettare tanto per vedere il risultato finale.
Stanno lentamente scivolando nell'abisso
che loro stessi si sono pazientemente costruito!

Non credo, questa volta, avranno la possibilità di tirarsene fuori facilmente.

Raffaele Caria 18.11.12 03:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La connessione WAP esaurisce il credito
Migliaia di utenti della telefonia mobile subiscono il prosciugamento del proprio credito, a causa della funzione "WAP". (Wireless Application Protocol).
Il protocollo di comunicazione è usato da tutte le maggiori società di telefonia mobile e consente ai cellulari di connettersi ad appositi siti WAP, sfruttando la rete Internet. Il caso che citiamo in questo articolo è riferito all'accesso alla connessione Wap di TIM.
Il comando di connessione WAP si trova in tutti i telefonini, è costituito da una serie di protocolli che permettono una navigazione in rete del tutto simile a quella a cui siamo abituati, ma senza l’ausilio del personal computer. Il protocollo è usato ormai da tutti i gestori di telefonia mobile, e al momento dell'acquisto tutti i cellulari risultano già abilitati. Nella maggior parte dei casi, data la complessità delle molteplici funzioni, l'ignaro acquirente non conosce né la funzione WAP, né il modo per disabilitarla. Per cui, accade che il comando di connessione spesso parte per errore, e anche se subito si procede a chiudere, ormai la frittata è fatta: è scattato l'addebito di 3 euro.
Le società che gestiscono la telefonia mobile hanno deciso, non si sa bene per quale concessione divina, che i tre euro debbano essere addebitati indipendentemente dalla quantità di KB di traffico e dalla durata della connessione. Per cui anche per 1 KB e per 1 secondo sono sempre 3 euro. Qualche volta si riesce ad essere veloci nel disabilitare la connessione e allora la registrazione di traffico rimane a zero e non viene addebitato nulla. Se si ha la pazienza di visitare i centinaia di forum che in rete trattano questo argomento ci si accorge di quante persone "piangono" la scomparsa del proprio credito senza conoscerne il motivo.
Se per esempio si acquista un nuovo telefonino, magari uno "smart" con il touchscreen , e si cerca di prenderci confidenza, state certi che la funzi... leggi tutto su www.newsphera.it

Angelo Proietti 18.11.12 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
vi voterò. Però devo dire che mi ha fatto una certa impressione vedere tua moglie a Malindi con tutti gli altri rottami della politica e dell'economia italiana, che dopo aver distrutto l'Italia ora si apprestano a distruggere anche il Kenya.
E tu, che ne pensi?
Un saluto,
Marco

Marco Di Branco 17.11.12 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Il cambiamento

Per innescare il cambiamento bisogna partire dal denaro, fare nuove leggi, inibire l’uso delle armi e rendere vera l’informazione.
Ci saranno reazioni, anche forti.
La contro-reazione può essere la proposta di una nuova istituzione politica europea (una repubblica europea) con un parlamento eletto ad effettiva parità di condizioni da tutti gli abitanti della UE.

Questa istituzione rappresenterebbe la volontà dei popoli dell’intera UE ed avrebbe la massima autorevolezza, anche perché i partecipanti sono anche elettori in tutti i paesi a regime cosiddetto democratico e quindi chi si mettesse contro i partecipanti alla nuova istituzione si metterebbe contro gli elettori del proprio paese.

Per promuovere queste due iniziative si può usare la comunicazione elettronica.
Non per spiegare – dove c’è bisogno della comunicazione da bocca ad orecchio – ma per informare e per promuovere.

In questo modo, mentre si modificano le condizioni materiali della maggioranza della popolazione, si costruisce un nuovo rapporto dialettico fra le persone (ormai del tutto atomizzate) e quindi si possono modificare le coscienze.

In sostanza, il piano consente un’accelerazione verso un cambiamento tanto repentino quanto radicale nella UE di vivere e di pensare: un salto verso il futuro.

Vent’anni fa si poteva cambiare l'UE in modo progressivo.

Ora si tratta di salvarla e c’è molto meno tempo per farlo.

Campobasso 17/11/2012

carmine felice, campobasso Commentatore certificato 17.11.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento

L’informazione

L’informazione è potere. Tutti i più importanti mezzi di comunicazione, dalle agenzie di stampa alle testate giornalistiche e televisive, sono sotto il controllo di chi detiene il denaro. Con questi mezzi, l’élite orienta e determina la coscienza sociale.
Campobasso, 17/11/2012

carmine felice, campobasso Commentatore certificato 17.11.12 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Si immagini una banca di Stato presso cui, per legge, debbano confluire i conti correnti di esercizio di tutte le partite iva, nonché quelli su cui erogare gli stipendi del pubblico impiego e dei pensionati. Alle banche private resterebbe solo la tenuta del grosso risparmio privato. Lo Stato disporrebbe così di depositi di liquidità pronta cassa. E il debito pubblico si sgonfierebbe d'incanto. Ma che danno per l'alta finanza bancaria!
La istituzione di una Banca di Stato che raccolga direttamente liquidità dal mercato reale interno per poi ridistribuirla come spesa pubblica è il primo passo per liberarci dal bisogno di rinnovare prestiti di denaro dagli Stati esteri.
Non è questione di rivoluzione, ma di cambiare un sistema economico basato sulla truffa e sul “signoraggio bancario”. Da sempre giochiamo una partita seduti ad un tavolo di bari.

FABIO DESIO 17.11.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Domani sarà diverso! Un mondo diverso! Una vita diversa! Ci siamo giocato quasi tutto! Ti mando le mie previsioni.
PIL) Vai nel PC e clicca PIL Wikipedia-principi obiezioni (Robert Kennedy)
Le nuove ricchezze. Saranno l'acqua dolce, il verde, l'istruzione, l'assistenza, il risparmio generalizzato, l'ordine.
I trasporti. Il concetto di movimento sarà nel rendimento complessivo tra la potenza espressa/carico trasportato.
Energia. Le energie alternative intermittenti non potranno mai coprire i fabbisogni energetici attuali. L'idrico si ridurrà notevolmente.
Il lavoro. Fine della produzione dell'inutile in favore dell'essenziale. Sviluppo del terzo settore.
Alimentazione e popolazione. Rapporto terra coltivabile/popolazione in crisi. Produzione solo dei beni primari.
Il nostro pianeta. Esso è un sistema termodinamicamente isolato. Riceve solo energia solare, non introita nulla dall'esterno e non ne cede. L'Entropia deciderà del nostro destino.
Informazioni approfondite, studiate e stimate in prospettiva.
L'elettore dovrà sapere in un confronto onesto, franco e reale.

Luciano B. 17.11.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Ho sperimentato personalmente l'esperienza di grillo. Nel 1987 per reagire all'ennesimo contratto truffa che umiliava i macchinisti delle ferrovie ,mi sono chiesto :ma non possiamo scioperare da soli? nel giro di due anni con il solo uso del telefono abbiammo costruito il coordinamento macchinisti uniti . Sono stato eletto coordinatore unico nazionale e siamo riusciti a paralizzare l'italia per 23 volte.Dicevano a noi quello che ora dicono di grillo e dei"grillini".Sospettavano finanziamenti occulti e persino infiltrazioni terroristiche .Se avessimo avuto il web tutto sarebbe stato più facile ma ci siamo riusciti ,abbiamo costretto il parlamento a riconoscerci.La forza del coordinamento è stato lo statuto , l'onestà dei componenti e soprattutto LA COLLEGGIALITA' DELLE DECISIONI.Quando si arriva a eleggere un segretario e una segreteria il movimento è fallito.Condivido le idee di grillo e faccio a tutti noi l'augurio di riuscire a mantenere fermi i punti chiave dello statuto.

fausto pozzo 17.11.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, Beppe io penso, e difenderò quello che dico e scrivo qui adesso, basato sul esperienza francese; paese che conosco benissimo per esserci nato; no facciamo la kazzata di dare la cittadinanza a qui nasce in Italia, qui é straniero, e vuol essere italiano, a i suoi 18 anni la chiederà se la vuole veramente. Adesso, perché questa volontà di essere sempre più italiani numerosi, per paura della nostra bassa demografia? Sapete quanti ITALIANI a l'estero figli e nipoti di ITALIANI, che pensano, parlano, mangiano, come gli ITALIANI, che si chiamo con nome e cognomi ITALIANI e a qui gli sono rifiutati la cittadinanza ITALIANI; ma no vi sembra una vergogna che questi ITALIANI no possono essere riconosciuti ITALIANI perché si sono persi documenti, passaporti etc? E stato colpa di loro se l'Italia del fine 800, inizio 900 anni 50 no e stata capace di trattenere i suoi figlia in patria? per ragione di miseria, guerra, mafia e politici infame? No riconoscere la loro cittadinanza oggi e un doppia tradimento, e "cittadina-re" un altro perché a avuto solamente la fortuna di nascere in Italia e una terzo tradimento. E inutile di darmi del xenofobo, io che vivo in media 340 giorni fuori del ' Italia, so cosa vuole dire essere un straniero. so cosa vuole dire sentirsi chiamare di maccherone, ho "d'infedele", dipendendo da dove mi trovo. Adesso vivo in Brasile, Ho creato il M5S Brasile; siamo un forza che fa paura al "etablisment", perché con la Cittadinanza, ce il voto, e il voto cambiera tutto i loro equilibri: meglio dare la a gli extracomunitari, che loro si che si possono controllare più facilmente. In Poche parole Beppe: Tiene duro, hai ragione.

Gaspare Di Caro, Florianopolis Commentatore certificato 17.11.12 14:55| 
 |
Rispondi al commento

"Di Pietro come aveva già annunciato toglierà il suo nome dal simbolo del partito." Speriamo anche la faccia. Era, forse, l'unico soggetto che faceva opposizione. Adesso, dalle recenti affermazioni, m'ha veramente schifato: DP&Co VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Confido nella vostra sparizione dalla faccia della terra. Affaristi ignobili, sfruttatori e, senza ombre di dubbio peggiori degli altri. Vergognatevi di fronte ai vs/ illusi elettori.

giuseppe rigonx, malo Commentatore certificato 17.11.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Porca miseria, il più pulito ha la rogna!
Di Pietro, l'inquisitore finto: "noi non possiamo seguire il progetto di Grillo che è un progetto di mera protesta", loro seguono il denaro. Bella coerenza. Votate IDV, una garanzia (immobiliare)!
Già DP deludeva ampiamente per i concetti espressi in un'italiano imparato alla scuola radioelettra poi queste uscite....... Schiavi, votate vaselina o gargamella per la continuità. Vi assicuriamo il raggiungimento dei 2000 miliardi di debito entro l'anno, e forse, ma forse, se ce la mettiamo tutta arriviamo anche a 2000 suicidi. Cose da pazzi, meno gente a cui dare la pensione!

giuseppe rigonx, malo Commentatore certificato 17.11.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, mi sono iscritto perchè sento l'esigenza di comunicare le mie opinioni ad un movimento che seguo con interesse da qualche anno anche se non condivido alcune vostre posizioni del tutto irrazionali:la fobia della comunicazione attraverso la televisione(anche se strumento ormai che si avvia verso la rottamazione!)però ritengo che alcuni talk show sono ancora utili e imparziali, vedi Santoro,Lerner, Ballaro'. il trattamento riservato alla SALSI è VERAMENTE indegno, ricorda molto l'atteggiamento delle "camicie nere" altro che democrazia!!!ci manca solo l'olio di ricino.

La protesta verso un sistema politico INETTO CORROTTO e bloccato! credo che sia giusta e sacrosanta.

Attenzione però evitiamo di buttare al mare tutti quanti, potrebbe essere molto pericoloso con conseguenze ancora peggiori di quelle attuali,soprattutto per le

fasce sociali più deboli.

Se i sondaggi sono giusti, nelle prossime politiche il M5S arriverà tra il 15/20% dei voti e con tutta la buona volontà di questo mondo considerato che non farai alleanze con nessuno,L'INGOVERNABILITA' ED IL CAOS NELLA PROSSIMA LEGISLATURA E' ASSICURATA! con buon auspicio da parte dei grandi ineressi e del grande capitale che continueranno a fare i loro porci comodi.

NON E' CHE PER CASO A TUA INSAPUTA STAI FACENDO GLI INTERESSI DELLE MULTINAZIONALI CHE TANTO COMBATTI? MI AUGURO DI SBAGLIARE PER IL BENE DEL PAESE.
GIUSEPPE LANZILOTTI

GIUSEPPE LANZILOTTI, SAN VITO DEI NORMANNI Commentatore certificato 16.11.12 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO – QUANDO “L’ANTIPOLITICA” TOGLIE IL SONNO AL POTERE
Il movimento M5S di Grillo (perché è di Grillo, checché ne dicano quei quattro cialtroni servi del potere, metastasi del fascismo, che fino a ieri hanno sguazzato nel torbido mercificando l’anima e la dignità, e che oggi si appellano ai valori di quella democrazia defunta, che da sempre hanno contrastato e combattuto pur di affermare la loro indole cortigiana, i loro privilegi, interessi e impunità), rischia seriamente di spazzare via tutto quel luridume e marciume morale, che i nostri parlamentari incarnano in maniera egregia e disinvolta.
Pertanto, sostenere la tesi dell’esistenza di intrecci fra la politica e affari, non solo è un facile eufemismo, ma una vera fesseria. Queste due entità sono talmente in simbiosi fra loro, da avere sacrificato ogni concetto di bene comune e di legalità, a fronte di profitto e potere. La politica ha trasformato la sacralità del parlamento in un postribolo di profanazione dove si mercifica la dignità altrui. E’ lei oggi l’affare degli affari, e al punto in cui siamo, è impensabile un qualsiasi cambiamento o radicale riconversione.
E’ questo il motivo di tanto veemente sdegno e di ipocrita, demagogica delegittimazione nei confronti di Grillo – e lo si ricava dal terrore palpabile che si respira nell’aria, di dovere presto fare le valige e cominciare davvero a lavorare. Così lo accusano di populismo, di familismo e di non sapersi adeguare alle logiche e consuetudini partitiche, per emarginarlo nella sfera dell’antipolitica.
Quale antipolitica??? Sono almeno vent’anni che l’Italia è alla mercé dell’antipolitica! Sono vent’anni che la votiamo, la acclamiamo, la serviamo! Sono vent’anni che la subiamo senza che un moto di dignità e di orgoglio ci resusciti dal torpore della rassegnazione, e dall’indolenza dei nostri atti. E adesso c’è Grillo! Lui, che non è una novità di oggi come ci vorrebbero fare credere, ma che iniziò la sua marcia indomita contro il Sistema Potere in tem

gianni tirelli 16.11.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento

La legge elettorale in gestazione nel cesso del Senato, l'ormai famosa legge "Cagarellum" (se la stanno facendo sotto, perché sanno che saranno spazzati via), che segue gli scempi del "Mattarellum" e del "Porcellum", prevede un premio di maggioranza fino al 55% dei seggi per la coalizione che ottiene il 42,5% dei voti (ma perché il 42,5 e non, che so io, il 41,7?); un 10% di seggi in più al primo partito - che però abbia superato almeno il 20% -; infine un premio di consolazione, un Cicciobello parlante, per il suo ideatore, l'ineffabile marito della Palombelli, qualora il suo movimento, l'API, riesca a superare la soglia di sciacquonamento dello 0,1%.

alessandro o., catania Commentatore certificato 16.11.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento

vorrei che tre cose fossero attuate e ritenute fondamentali in un programma democratico che tuteli il cittadino.
1) reddito di cittadinanza come ad esempio in inghilterra e germania. in inghilterra il reddito minimo è di 350 euro mensili più l'affitto e serie di assegni per figli fonte www.reddito di cittadinanza .com
2) stipendi come in germania dove l'operaio generico percepisce 21.000 euro e lo specializzato 30.000 che sono gli stipendi più bassi fonte www.lavoro in germania.com
3)pensioni in francia 6800 euro l'anno più sussidio di 400 euro al mese per le persone sole, sussidio di alloggio, rimborso spese mediche , aiuto a domicilio. fonti www. bietonline.org

riccardo ciullini 16.11.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

"Innovazione vs novità"
Cosa bisogna fare per sviluppare l'italia e gli italiani? Cercare delle novità in campo economico e politico? No, perchè le novità sono fuorvianti. Sempre. E in qualsiasi campo. Meglio ragionare sulle innovazioni. Del resto le novità sono infinite, basta fare un restiling a un ragionamento, a un prodotto e il gioco è fatto. Sarebbe come fare la collezione di sassolini. L'innovazione ha invece un altro sapore perchè è impregnata di lungimiranza per il bene comune, praticità esecutiva e chiarezza interpretativa.
Fatta questa premessa, qual è l'innovazione legislativa che permetterebbe un salto di qualità della nostra nazione ("paese" secondo i giornalisti e i politici)? Come teorizzava G. Miglio, la divisione dell'Italia in 3 macroregioni con 3 presidenti ecc. eliminebbe da subito la pletora politica aumentando nel contempo la trasparenza.
Un saluto a tutti.
==> Max Senior

Massimo A., Torino Commentatore certificato 16.11.12 06:12| 
 |
Rispondi al commento

Offerta Selezione Prosecco DOCG a Domicilio http://www.terredelprosecco.it/?a_aid=508a58c941631&a_bid=1d3ff98c

matteo rossignol, vezza d'oglio Commentatore certificato 16.11.12 03:41| 
 |
Rispondi al commento

Trucchi e Risorse per fare soldi tramite internet http://www.guadagniweb.it?a_aid=508a58c941631&a_bid=95d5e23e

matteo rossignol, vezza d'oglio Commentatore certificato 16.11.12 03:38| 
 |
Rispondi al commento

guardate!! molto interessante!!!
http://www.guadagniweb.it?a_aid=50a268b161972&a_bid=95d5e23e

mirko guizzardi (mirko17), brescia Commentatore certificato 16.11.12 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che la casa ove si vive non debba essere tassata in alcun modo. E' assolutamente sbagliato attribuire un reddito alla prima casa.L'Imu sulla prima casa è una tassa sbagliata ingiusta e deve essere abolita. In questi ultimi anni ho conosciuto famiglie di operai che si sono sacrificate, hanno pagato un mutuo per una vita per questa conquista. Le Banche hanno incassato fior di interessi e talvolta hanno fatto pignorare a chi non poteva pagare. Oggi che la maggior parte degli Italiani ha raggiunto l'obbiettivo casa, ha finito di pagare i mutui gravati di interessi su interessi, Monti ha pensato bene di introdurre l'IMU per continuare a mettere in difficoltà le famiglie che finalmente potevano godersi la tanto sospirata Casa. L' IMU non è altro il peggioramento dell'Ici una tassa introdotta nel 1993 per autosovvenzionare i comuni. Il Comune di San Benedetto, con il gettito di questa tassa, non ha fatto altro che sperperare con monumenti inutili, opere inutili e soprattutto piantumazione di palme infette dal "punteruolo rosso" che ha infettato tutto il patrimonio arboreo preesistente. Tutto a danno dei Cittadini.
Tornando alla prima casa, questa deve essere un bene essenziale per vivere e quindi risulta essere anche contro la famiglia e quindi contro la costituzione.

faustino p., san benedetto del tronto Commentatore certificato 15.11.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

OGGI IL PRESIDENTE NAPOLITANO HA DETTO CHE SIAMO COSTRETTI A PAGARE 80 MILIARDI DI INTERESSI PER IL DEBITO PUBBLICO. HA CHI DEBBONO ESSERE PAGATI QUESTI INTERESSI? ALLE BANCHE! SE ALLE BANCHE E' CHIARO CHE SONO LE BANCHE CHE DEBBONO ESSERE TASSATE IN PRORZIONE AGLI INTERESSI CHE PRETENDONO.

faustino p., san benedetto del tronto Commentatore certificato 15.11.12 18:04| 
 |
Rispondi al commento

A chi scrive contro il movimento cinque stelle gli dico ma ti conviene? Ci conviene? La storia insegna che da situazioni come quella che stiamo vivendo con i cittadini che perdono ogni giorno qualcosa, oggi la sicurezza sul lavoro, domani la pensione, dopodomani il letto in ospedale, il giorno successivo una scuola o università decente per i propri figli o nipoti e infine la speranza in un futuro migliore e dove nessuno ha più nulla da perdere scoppiano le rivoluzioni e poi arrivano le dittature. Cosa vi sta dicendo Grillo, un semplice comico, per alcuni una colpa, cosa? Semplicemente che tutti i cittadini si devono prendere le loro responsabilità e decidere in prima persona su dove vogliamo andare. Attenzione però che la libertà è intesa nelle decisioni ma l'organizzazione non può essere libera altrimenti si chiamerebbe anarchia.

Davide T., Pescara Commentatore certificato 15.11.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento

questi politici sono solo dei menefreghisti. dubito del fatto che abbiano paura di noi. non conoscono la paura perchè se la provassero non starebbero seduti ancora la dove siedono.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 15.11.12 16:35| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi guardate qua!!!! http://www.specialprezzi.com/department/86/Lampadine-LED.html?a_aid=50a268b161972&a_bid=fe84a770

mirko guizzardi (mirko17), brescia Commentatore certificato 15.11.12 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Non so dove e come indicare dei suggerimenti e spero che,almeno questo,sia il posto giusto.Mi permetto di segnalarVi quello che,a mio avviso,e'un ottimo candidato:RAGNEDDA MASSIMO.E'un giovane insegnante precario che scrive su Tiscali.Seguitelo e contattatelo.
p.s.ma questa Radio M5S la facciamo o no?

Walter Valentino 15.11.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento

A GRILLO & ADEPTI

Perchè a distanza di due giorni su questo blog la notizia che l'assemblea del M5S a BOLOGNA ha applaudito la SALSI e fischiato chi ne chiedeva le dimissioni è passata sotto silenzio??

Pronto Beppe? ... pronto? ... ci rispondi?

Anton G. Commentatore certificato 15.11.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo voi colui che occupa a sbafo il quirinale riesce a capire cosa sta succedendo in italia oppure è troppo occupato a dire cazzate in giro. E pensare che dovrebbe essere lui il baluardo della democrazia....vergognati hai autorizzato un golpe e te ne vanti pure....Vergogna, vergogna, continui a coprire corrotti, ladri, mafiosi ecc ecc ecc. Ti fai i tuoi incontri istituzionali e continui a dirci che dobbiamo rispettare lo stato...."ma quando pronunci queste parole non ti viene un po di schifo". Caro conduttore del quirinale lei dovrebbe uscire un po dal suo palazzo dorato e fare una passeggiata in giro, andare nei mercati rionali, nei bar, nelle botteghe dei piccoli commercianti ed ascoltare come vivono i suoi concittadini e capire cosa vorrebbe il popolo. Invece, lei sta li seduto a parare il culo ai suoi amici. La ricorderemo sicuramente egr. conduttore del palazzo.

angelo c., roma Commentatore certificato 15.11.12 09:03| 
 |
Rispondi al commento

ISTITUZIONI CAZZO SVEGLIATEVI ,POLIZIA MAGISTRATURA GUARDIA DI FINANZA ,ESERCITO ,CARABINIERI , ORA SIAMO NELLE VOSTRE MANI , DOVETE NON SOLO DIFENDERCI MA AVETE IL COMPITO MORALE DI COMBATTERE I MALVIVENTI CRIMINALI E MAFIOSI , PROPRIO I NOSTRI GOVERNANTI, MENTRE I VOSTRI GOVERNANTI, VI RICORDIAMO DOVREMMO ESSERE NOI, CITTADINI ONESTI , AVETE FATTO GIURAMENTO DI COMBATTERE IL MARCIO E IL DELINQUERE . INVECE DI SCHIERARVI CON LA GIUSTA SOCIETA DEL POPOLO ONESTO CONTRO DI ESSI VI SCHIERATE A SPADA TRATTA A FAVORE DI STI MAFIOSI DELLA CASTA POLITICA ,LA QUALE PERSISTE CON UN COLPO DI STATO ORAMAI ACCLAMATO DA ANNI ,A FARCI TUTTI MORIRE. VI ABBIAMO SEMPRE ELOGIATO , RISPETTANDOVI CONSIDERANDOVI AL SERVIZIO DEL POPOLO COME NOSTRI PADRI PROTETTORI, MA CAZZO ADESSO VI COMPORTATE PALESEMENTE COME NEMICI DEL POPOLO . VI AMIAMO E CONTINUIAMO A SENTIRVI NOSTRI , MA MI SA' CHE NON LO SIETE GIA' PIU' PREFERITE STARE DALLA PARTE DEI CORROTTI POLITICI GOLPISTI , PRENDETE UNA POSIZIONE CORRETTA PERCHE' NON C'E' PIU' TEMPO , RICORDATEVI CHE SIETE DALLA NOSTRA PARTE NON DALLA LORO , PERCHE' LA GENTE COMINCIA A CONSIDERARVI COME I NOSTRI POLITICI, E SAPPIAMO CHE E' L'ESATTO OPPOSTO ,SVEGLIATEVI .NON VOGLIAMO UNA CAZZO DI GUERRA CIVILE ,NON CE LO MERITIAMO PER STI TRE STRONZI DI MERDA BANCHIERI CHE CON MALAFFARE CI GOVERNANO, UN ABBRACCIO ALLE NOSTRE ISTITUZIONI DI POLIZIA , NELLA CONSAPEVOLEZZA CHE TUTTI INSIEME RISOLVEREMO ORA LA STRADA GIUSTA DA PERCORRERE INSIEME , NELLA CORRETTA DIGNITA',UMANITA',E GIUSTIZIA. SIETE SULLA NOSTRA BARCA CHE STA AFFONDANDO E'PALASE ,SOLO VOI SAPETE PILOTARLA SENZA FARCI TUTTI AFFONDARE ,PERFAVORE AIUTIAMOCI.SENZA DI VOI NON PUO' ESISTERE ALCUN STATO DEMOCRATICO .APPUNTO.

walter messa 14.11.12 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE PREGIATISSIMO E STIMATO ESIMIO BEPPE GRILLO , LEGGI QUESTO POST.SONO MILITANTE E SOSTENITORE DEL M5S DA QUANDO E' NATO , OLTRETUTTO SONO TUO SOSTEMITORE E STIMATORE ACCANITO DA MOLTI ANNI PRIMA . TI HO SEMPRE SEGUITO PROPRIO PERCHE' HAI SEMPRE ESPOSTO I MIEI PENSIERI,COME FOSSE LA MIA COSCIENZA A PARLARE E PER QUESTO TI RINGRAZIO INFINITAMENTE SINO AD AMARTI ,RITENENDOTI UN GRANDE UOMO PRIMA CHE PERSONA FAMOSA .HO UNA PROPOSTA INTERESSANTE PER TUTTI NOI DEL M5S E SPERO VENGA STUDIATA E PRESA IN SERIA CONSIDERAZIONE DA TUTTI VOI/NOI ,BEPPE COMPRESO , DEVO SEGNALARE CHE PER QUEL POCO CHE POSSO CONOSCERE DEL MOVIMENTO DEI FORCONI , COME DEL MOVIMENTO DEI PASTORI SARDI E AGRICOLTORI E POCHISSIMI ALTRI NATI ANCH'ESSI ANNI ADDIETRO ,DA NON CONFONDERE CON ALTRI MOVIMENTI PARACULATI E PATETICI ATTENZIONE , MI SEMBRA CHE LA PENSINO ESATTAMENTE COME IL M5S ,PROPRIO PER QUESTO CONSIDERANDOLI LAVORATORI ONESTI ED ITALIANI INTEGRI, OLTRE CHE GIUSTAMENTE INDIGNATI , HO DISPIACERE NEL SAPERE CHE PORTANDO AVANTI ESATTAMENTE COME NOI GLI STESSI OBBIETTIVI SOCIALPOLITICI , NON SIANO UFFICIALMENTE COALIZZATI CON NOI ,VISTO CHE OVVIAMENTE SONO MOVIMENTI NUOVI SE COME NOI HANNO IMPOSTO LE NOSTRE REGOLE GIUSTAMENTE TASSATIVAMENTE NON MODIFICABILI , COME AD ESEMPIO : 2 MANDATI ,NO PRECEDENTI PENALI ECC,ECC PERCHE' NON CI UNIAMO TUTTI INSIEME COSICCHE' INVECE DEL 42,5% SI POSSA RAGGIUNGERE ALLE PROSSIME ELEZIONI ANCHE IL 60% IN CULO A STI STRONZI DI POLITICI.MI SEMBRANO BATTAGLIONI IN GUERRIGLIA CHE MERITANO IL NOSTRO RISPETTO E QUINDI ,CHE FACCIANO PARTE DEL NOSTRO GIA' ENORME ESERCITO . GRAZIE COSA NE PENSATE? A PRESTO IN PARLAMENTO O IN TRINCEA ,UN ABBRACCIO A TUTTI NOI DEL M5S . PENSACI GRILLO E GRAZIE ANCORA PER SEMPRE.

walter messa 14.11.12 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro sig. Giuseppe Acquafresca la differenza è che dalle parole il M5S lotterà per concretizzare coi FATTI!!!!
E se tanti Italiani acconsentiranno fiduciosi, si potrà veramente sperare il realizzarsi del tanto atteso RINNOVAMENTO POLITICO.

M. P. 14.11.12 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Okkio ancora una volta a non star lì sempre e solo a sottomettere il M5S al risultato elettorale. Sappiate e tenete in mente che la sola esistenza di M5S è una vittoria enorme! Infatti con l'esempio strutturale che noi possiamo offrire anche i partiti (se sopravviveranno) dovranno cambiare e con essi la società intera.

Nessuna vittoria elettorale vale l'aver cambiato dal basso, dalla radice, un pezzetto di questo mondo allo sfascio, secondo me...Mi pare che anche le antiche dottrine orientali la pensino così!

kar Ma, avezzano Commentatore certificato 14.11.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perché l'autore dell'articolo dia per scontato che il successo del Movimento 5 Stelle debba determinare un percorso contituente che porti alla modifica della Costiruzione. E' proprio quello che le destre e altri auspicano da tempo: una fase costituente che porti al presidenzialismo. Vi immaginate una nuova Costituzione firmata da almeno metà degli attuali parlamentari? E poi, perché voler fare dire queste cose al Movimento, quando a me pare che il programma dello stesso si ispiri alla Costituzione, una delle migliori, dal punto di vista dei diritti delle persone, al mondo? Mi dispiace professor Becchi non concordo affatto con lei su questo punto specifico.

Giuseppe Acquafresca, Milano Commentatore certificato 14.11.12 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basterà prendere il 50,1% ed il gioco è fatto!!

Daje italiani!!

Marco Sparaco 14.11.12 16:43| 
 |
Rispondi al commento

carissimi signori,signore,e ragazzi prossimi alle elezioni, abbiamo questa opportunità di cercare di cambiare sicuramente con molta e paziente fatica il nostro futuro per cercare di uscire da questo come chiamarlo scherzo,carnevale,paese dei ballocchi per opportunisti.non diamo più l'opportunita a queste persone evanescenti riproposte oramai vecchie come una bottiglia di buon barolo anche se il paragone e inproponibile. io sono e penso altruisticacente siamo pieni di probblemi,pensieri,famiglie in crisi, disoccupati,rendiamoci conto purtroppo della situazione che una generazione ha perso tutto sopratutto chi ha o aveva qualcosa,prendiamo in mano il nostro futuro

Elio Maffeis 14.11.12 16:35| 
 |
Rispondi al commento

VOTARE è UN DIRITTO E UN DOVERE DEMOCRATICO.

NON VOTARE NON CAMBIEREBBE NIENTE IN ITALIA, ANZI BEN VENGA PER LA VECCHIA CASTA POLITICA A CUI INTERESSA SOLO GOVERNARE CON LA MAGGIORANZA DEI CONSENSI.

SE SI VUOLE CAMBIARE BISOGNA SOSTENERE CON IL PROPRIO VOTO CHI REALMENTE LO VUOLE FARE, ESCLUDENDO TUTTI QUEI PARTITI, DI DESTRA O DI SINISTRA, CHE HANNO SEMPRE FATTO PROMESSE E MAI MANTENUTE, METTENDO L'ITALIA IN GINOCCHIO.

L'OPPORTUNITà CON IL M5S ADESSO C'è, DIPENDE SOLO A NOI VOLER CAMBIARE OPPURE NO.

PERò POI NON LAMENTIAMOCI PIù, PERCHè LA COLPA SARà SOLO NOSTRA.....

M. P. 14.11.12 16:31| 
 |
Rispondi al commento

CI HANNO TOLTO ANCHE IL PIACERE DI VOTARE!

Be! se le cose stanno così nessuno andrà a votare, preferisco stare a casa che dare il voto per una politica di governo già programmata a tavolino! In Italia la democrazia non esiste più.

Francesco Perli 14.11.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo da una parte il movimento 5 stelle che cerca di risparmiare sui costi della politica come adesso in Sicilia € 1.600.000 di rimborsi elettorali e il governo tecnico che vuole spendere ben 100 milioni di euro per fare le elezioni regionali 1 mese prima di quelle generali, negando l'election day, quindi anche loro continuano con i soliti sprechi facendoli poi pagare ai pensionati e ai poveri, caro Beppe o spazziamo via questa gente o altrimenti è inutile risparmiare soldi, tanto poi ce li mangiano tutti loro che non gliene frega niente del deficit dello stato, è solo un arma per avere potere.

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è bisogno di nessuna Norimberga.
E' sufficiente comportarsi correttamente,essere giusti,sanando il male senza drammi e/o eccessi,facendo pagare il prezzo dovuto a chi il male l'ha fatto.
Pensate a chi volete voi che viene privato del malloppo sottratto alla collettività,lavora in colonie agricole,riparazione dissesto idrogeologico,marciapiedi,piazze ecc.,ovviamente ciascuno nella regione d'appartenenza.
E' importante conoscere e capire la lezione del Nicaragua Sandinista,niente bagni di sangue,universale lezione di civiltà,aspetto dai ragazzi 5 Stelle nuovi Ernesto Cardinal,persone che diano luce al buio che vorrebbero imporci.
Siamo miliardi di persone alla ricerca di un vivere giusto,equo,per il bene di tutti e di ciascuno.

nino f. Commentatore certificato 14.11.12 15:29| 
 |
Rispondi al commento

SU SKY quella TESTA pelata di giornalista che ha condotto quello squàllido confronto dei 5 famosi dice : in varie città del Italia ci sono manifestazioni di anarchici è centri sociali . BRUTTO DEFICENTE CHE NON SEI ALTRO quelli che sono in piazza è IL POPOLO ITALIANO sofferente è INDIGNATO in più sono dei coraggiosi , impara ha fare il giornalista DEFICENTE MALEDUCATO ....

Renato Borio, Giaveno-To Commentatore certificato 14.11.12 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione !!! Passata la festa, gabbato lo santo.
Sembra essere la regola che prevale nel M5S da parte degli eletti, che prima sono tutti dediti al movimento poi una volta eletti fanno ciò che gli pare. Non sorprende questo comportamento che è incontrollabile da parte del leader e degli oligarchi del movimento, infatti qualsiasi documento sia stato firmato o qualsiasi impegno sia stato preso prima delle elezioni può dopo queste essere disatteso richiamandosi e giustificandosi, l’eletto, con il più rilevante impegno e dovere preso verso i suoi elettori. Così nascono i vari casi di Reggio Emilia, di Bologna, del Piemonte e forse con gli altri che vedremo. La sintesi è che chi eletto scopre il vantaggio del “magna magna” gabbando leader che non hanno un sistema di esercizio del potere e gabbando anche in parte quegli elettori che più che al candidato credevano ciecamente ai principi del movimento. Ma questo altro non è che l’inizio della fine se gli elettori semplicemente aprono gli occhi, “mente”, non solo cuore.

Ezio P., Vimercate Commentatore certificato 14.11.12 15:21| 
 |
Rispondi al commento

I Radicali Italiani hanno denunciato sin da subito il tentativo di modifica della legge elettorale contro le linee guida europee e quanto a trasparenza sono l'unico partito che ha sempre pubblicato tutti i bilanci. Invito le persone ad informarsi su questo partito che purtroppo e sempre stato emarginato dalla vergognosa partitocrazia italiana. Ascolta tutti e cerca di spiegare a tutti che le tue idee sono al servizio del popolo. Non importa chi occupa le cariche istituzionai ciò che importa è che agisca per il bene comune. In altre parole l'alternativa per una soluzione pacifica dei problemi quotidiani è il dialogo, se questo non basta . . . .

Valter Cidin 14.11.12 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei poter entrare in parlamento,andare al governo magari. Ci entrerei con qualsiasi partito o movimento, ma ad una sola condizione, senza nessun tipo di compromesso. Eccola. Che tale partito o movimento addottasse le mie prime 4 proposte.In caso contrario me ne resterei fuori.
Prima proposta,verificare a quanto ammonta il "monte pensioni",in seguito portare tutte le pensioni alla stessa cifra. Esempio, ci sono pensioni da 500 euro al mese e altre da 50.000 e più? Bene,fare la media tra tutte e dividere in parti uguali, quelle di 500 diventerebbero magari di 1500 euro.Questo perchè chi ha lavorato sodo tutta una vita ha diritto ad una pensione dignitosa, chi si è arricchito avrà cmq da parte tanti di quei soldi da poter accettare la pensione ridotta. Anche di molto. Seconda proposta, verificare attraverso professionisti seri quanto segue: se tutti pagassero tutte le tasse dovute, a quanto si potrebbe portare giù la pressione fiscale? Sono sicuro che si potrebbe arrivare al 25%/28%.. poi però carcere duro e sequestro dei beni per tutti quanti evadessero le tasse, anche per un solo cent. Terza proposta,tetto massimo dello stipendio per onorevoli, ministri e capi di stato che dir si voglia. 3000 euro netti al mese, portaborse, uno, a carico del parlamento e rimborso spese soloamente se documentato. Null'altro. Ancora,riduzione dei parlamentari alla camera e al senato a 100(che verrebbe più facile fare poi le percentuali..), massimo due legislazioni e naturalmente fedina penale stra-pulita. Infine,abolizione totale di qualsiasi forma di finanziamento ai partiti. Poi tutti al lavoro, investire sulla tutela del territorio e sul turismo, oltre che sulla cultura. Morale, nessun partito mai adotterà ne la mia persona ne le mie proposte. Ma queste cose vorrei poterle dire in tv e in un confronto con i vari politicanti schierati. Nessun compromesso. Vorrei solamente sentire come giustificherebbero il fatto di non potermi schierare tra le loro file. Ma tant'è.

daniele saiani 14.11.12 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in uno stato veramente democratico, solo dire di fare una legge elettorale per evitare che una formazione raggiunga la maggioranza (nella fattispecie il M5S) provocherebbe serie reazioni dei cittadini, se non degli organi che dovrebbero garantire la costituzione (nella fattispecie il PR), o per lo meno un'allerta seria del sistema dell'informazione.

Mi addentro nell'ovvietà: o si persegue tale movimento/partito e lo si scioglie in quanto anticostituzionale, oppure dovrebbe essere garantito libero accesso alle istituzioni, lasciando agli elettori la scelta (che mi pare siano detentori della sovranità, sulla carta...a meno che non abbiano cambiato l'art 1)

Invece tutto viene fatto passare come normale. Per di più una legge elettorale decisa da un parlamento fatto di nominati...

Questo a prescindere dalla predilizione per un partito/movimento/idea.

Tutti a citare a sproposito Voltaire (Non sono d'accordo con le tue opinioni, ma difenderò sempre il tuo diritto ad esprimerle) fino al punto in cui questo non impedisca di trattenere la seggiola sotto al sedere... sono curioso di vedere fino a che punto si spingeranno e fino a che punto noi Italiani decideremo di restare sudditi (dei peggiori regnanti) e non cittadini

Robert Dragon Commentatore certificato 14.11.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Confesso che anche io a volte vorrei uccidere tutti i grandi dirigenti della politica e dell'economia del mondo che per decenni hanno vissuto per il loro potere abusando popoli e nazioni; semplicemente vorrei uccidere tutti coloro che nel mondo possono definirsi tiranni, uomini o donne che amano il potere e per il potere uccidono, abusano, stuprano la massa popolare nella loro effimera arroganza e senso di superiorità; vorrei uccidere la stupidità della loro "sublime" intelligenza......
Ma questo cosa è in me stesso? ODIO.
E allora dico a me stesso: vuoi essere odio? No non voglio essere odio, non vale la pena degradare me stesso nell'odio per nessun uomo e per nessuna donna.
Non possiamo piu essere cose come paura, insicurezza, sopravvivenza, odio oppure paura, insicurezza, sopravvivenza che diventa potere dell'ira o dell'odio....... Dobbiamo scegliere un sentimento condivisibile per quella che è una rivoluzione non solo italiana con il m5s, ma europea (vedi i vari movimenti popolari), anzi direi che è una rivoluzione mondiale ( vedi l'evoluzione della consapevolezza a livello globale che c'è stata in questi anni su tutta la Terra, un evoluzione che "grida" liberta e nuova vita basata sull'armonia).
Allora quale sentimento vogliamo dare a questa rivoluzione collettiva di noi stessi, di noi stessi in italia, di noi stessi nel mondo?
Io propongo il SENTIMENTO DELL'AMORE, DELLA LIBERTA, DELL'ARMONIA, UN SENTIMENTO PRONTO ANCHE ALLA BATTAGLIA SE NECESSARIO, MA LO SPIRITO DELLA BATTAGLIA DEVE NASCERE NON DALL'ODIO MA DALL'IDEALE DELL'AMORE PER NOI STESSI E PER TUTTO L'ESSERE UMANO E PER TUTTA LA TERRA, DA UN IDELA DI NUOVA VITA IN ITALIA, IN EUROPA, NEL MONDO, BASATA SULL'ARMONIA TRA LA GENTE, TRA I POPOLI, IN NOI STESSI, CON LA NATURA E CON GAIA LA NOSTRA TERRA. IL SENTIMENTO RIVOLUZIONARIO E DELL'EVENTUALE BATTAGLIA DEVE NASCERE DALL'AMORE, DALL'ARMONIA, DALLA LIBERTA VERSO NOI STESSI, VERSO TUTTE LE GENTI, VERSSO MADRE TERRA, VERSO LO SPAZIO, VERSO L'UNIVERSO........

Pierluigi Scabini Commentatore certificato 14.11.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stamattina stavo facendo un intervento tecnico in una scuola di Roma e vi posso dare in poche parole il termometro della situazione; la quasi totalità del personale scolastico PREGAVA affinchè si avverasse un sogno, che i manifestanti riuscissero a entrare in un palazzo del potere, e ne tirassero fuori gli occupanti trascinandoli in piazza e IMPICCANDOLI uno ad uno. TUTTI.
e questo era il sentimento più "bonario" che ho verificato. gli altro sono persino irriferibili.

l'odio che questa classe dirigente e politica ha generato prima o poi sfocerà (DEVE necessariamente sfociare) in un bagno di sangue e io spero solo che il sangue sia solo quello dei MAIALI che ci hanno SFRUTTATO, AFFAMATO, VILIPESO, TIRANNEGGIATO, mentre gozzovigliavano a ostriche e champagne o dilapidavano i nostri soldi in video poker o si costruivano ville faraoniche e imperi finanziari all'estero.

confesso, li voglio vedere anche io IMPICCATI IN PUBBLICA PIAZZA UNO AD UNO.

a cominciare dai PRO-TAV.
a proposito, cari amici NO-TAV, a quei pezzi di merda che si riempiono la bocca di TAV e PROGRESSO, non dovete mandargli lettere anonime di minacce.
no no.
dovete andarli a prelevare a casa e infilarli in uno dei tanti buchi che in val di susa vi stanno facendo. e dopo, una volta lasciatili là, non dimenticate di chiuderli bene, i buchi!

BASTA!!
NON
SE
NE
PUO'
PIU'

!!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 14.11.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento

IN QUESTO momento ha TORINO c'è una sommòssa popolare con vari feriti ...

Renato Borio, Giaveno-To Commentatore certificato 14.11.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento

contro la porcilaia partitocratica......
gli eletti del pd piemontesi esprimono solidarietra' a biiole' e gli consigliano: " vinei con noi, fottiti tutto lo stipendio e i rimborsi, lascia stare grillo. qui possiamo mangiare tutto alla faccia dei cittadini coglioni che pagano".
tavolazzi e' d'accordo con biole' e spera che il pd lo candidi.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.11.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento

LA PEGGIOR PUNIZIONE PER TUTTI QUEI POLITICI CHE HANNO RIDOTTO L'ITALIA COSì è METTERGLI LE MANI IN TASCA, COME LORO HANNO E STANNO FACENDO A TUTTI GLI ITALIANI ONESTI, E FARGLI RESTITUIRE TUTTO CIò CHE NON SI SONO MERITATO.

PERCHè SE L'ITALIA SI è RIDOTTA COSì è SOLO COLPA LORO!!!!!!!!!!!!!!!

M. P. 14.11.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, te lo dico con tutto l' affetto che ho per te, NON VEDO L' ORA CHE TI VIENI A PRENDERE ROMA. Dopo più di 50 anni di buio il popolo italiano ha finalmente l' opportunità, con il Movimento 5 Stelle, di avere voce in capitolo e di essere ascoltato ed aiutato. In tutti questi anni sono stati al potere parassiti, opportunisti, ladri e pregiudicati che avevano come unico intento il riempirsi le tasche e l' ottenere voti attraverso la propaganda falsa e sfruttando il bigottismo e la superficialità della gente. Era ora che qualcuno di onesto si facesse vivo per dare una mano a questo paese per risollevarsi non solo a livello economico, ma anche a livello morale. Ti ringrazio per tutto quello che hai fatto, che stai facendo e quello che farai per NOI. IO VOTO MOVIMENTO 5 STELLE, FORZA RAGAZZI CHE SIAMO TANTI!

Valentino Vannacci, Roma Commentatore certificato 14.11.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento

CONTRO LA PORCILAIA PARTITOCRATICA SCEGLI IL M5S
....mandali tutti a casa a lavorare.....a cominciare da bersani, fini, casini , berlusconi etc etc

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.11.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

E' malcostume tutto italiano quello di modificare le leggi elettorali poco prima delle elezioni successive. Va da se che questa pratica disonesta viene svolta dalla maggioranza parlamentare nella prospettiva di non ottenere il risultato sperato alle imminenti elezioni.
Pessimo è anche il prevedere premi di maggioranza, ma ha ben detto il prof. Becchi, che stavolta è stato previsto non ad lucrum captandum (per conseguire un vantaggio) ma de damno vitando (per evitare il danno...del premio alla vittoria del M5S).

antonio 14.11.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Un modo unico per condividere e metterlo nella mia bacheca.. grazie mille

Emorroidi rimedi naturali 14.11.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Volevo fare qualche domanda ai politici:
Voi siete nostri dipendenti perchè non possiamo sapere cosa fate come spendete e dove siete?
Che cosa avete fatto per il lauto stipendio che NOI vi paghiamo?
Se siamo noi il popolo sovrano perchè non ci lasciate decidere liberamente chi dobbiamo elelggere?
Non è che siete attaccati alla cadrega da 20 anni avete il diritto di restarci. Io sul lavoro lavoro e se sbaglio mi cacciano. Voi avete sbagliato e adesso volete ancora rimanere? Perchè non possiamo rottamarvi? Vi paghiamo noi gli stipendi e tutto il resto siamo noi i vostri datori e vogliasmo sapere tutto di cosa fate e come spendete trasperenza vogliamo e trasparenza sulle elezioni non è possibile che per tenervi la poltrona contro il voto del POPOLO SOVRANO fate questi inciuci state sprofondando sempre più nel ridicolo e confermate con questi atteggiamenti che FARETE SOLO E SOLAMENTE I VOSTRI INTERESSI . VERGOGNA!!!!!

ennio milani 14.11.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento

TEMO CHE TANTI IMPIEGATI STATALI CHE GARANTIVANO UN BACINO DI VOTI PER ALCUNI IMPORTANTI PARTITI, SE NE GUARDERANNO BENE A CONFERMARE IL LORO VOTO, VISTO CHE GIà DA ORA IL LORO POSTO DI LOVORO è A RISCHIO E NON PIù GARANTITO, E SE QUESTA CASTA POLITICA SI RICONFERMERà NON AVRANNO NEPPURE LA SPERANZA DI CONSERVARLO.

LA COSTITUZIONE ITALIANA DICE CHE IL POTERE è DEL POPOLO SOVRANO E NON DI QUESTA INFAME E RADICATA PARTITOCRAZIA CHE FA DI NOI QUELLO CHE VUOLE, OLTRETUTTO SENZA IL NOSTRO CONSENSO.

CORAGGIO ITALIANI CHE CON IL M5S CE LO RIPRENDEREMO!!!!!!!!!

M. P. 14.11.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento

ormai lo sanno tutti: per alcuni non è più mantenere o meno la poltrona, lo sanno già che la DEVONO lasciare. "la grande paura" è il "Norimberga all'Italiana".

Francesco F., Altamura Commentatore certificato 14.11.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

...L'ho già scritto :
mia nonna mi ha sempre inculcato un messaggio:
ricordati cara Alessandra che, i ladri, gli assassini e i truffatori di mestiere non se ne vanno via da soli e non è detto che li riconosci subito.Lei ,me lo ha sempre detto, per insegnarmi che,non solo nelle favole ma anche nel mondo reale, esistono le persone cattive :hanno tecniche ben precise per mascherarsi,sanno bene come muoversi e e, una volta ottenuti posti di potere e di comando è ben difficile liberarsene ma, come nelle favole, non se ne vanno via da sole.

Alessandra Mammoal 14.11.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno che passa il disgusto per questi politici aumenta.Ormai non posso più vedere le loro facce.Odio i talk show.I telegiornali mi fanno vomitare.Non sopporto più alcun riferimento passato e futuro alle loro bestialità.Vorrei che morissero tutti e che non mi dicessero nulla nemmeno sul loro funerale.Oggi ho acceso la tv mentre la Santanché sproloquiava che lo spread non era in alcun modo riferibile a B.L'avrei buttata in discarica assieme al televisore!Di costoro non se ne può più!

Tra le tante imbecillaggini che hanno infarcito questi ultimi sciagurati 20 anni ne ricordo solo una che mi fa vomitare più delle altre: Berlusconi, che dice con una grandissima faccia da schiaffi che se lui non avesse avuto i suoi processi si sarebbe dedicato agli ospedali dei bambini nel mondo!!
Per ora continua a pagare 2500 euro al mese alle Olgettine per le "cene tante serie ed eleganti" e non si sa quanti milioni ai vari Lavitola o Tarantini o ricattatori che hanno curato i suoi vizi. E l'unica cosa che fa per il mondo sono i suoi viaggetti al resort keniota di Briatore a spassarsela. A proposito, il Kenia è quello dove ci sono la baraccopoli di Korogocho ma non pensa che quelli come lui se ne cureranno più di tanto.

Vorrei indicare io a lui e a tutta l'altra ghenga vergognosa dove potrebbero mettere gli occhi e il portafoglio:l'ANT.
E' una associazione di volontariato che esiste da 30 anni in 9 regioni italiane per dare aiuto ai malati di tumore e rendere migliore la loro vita. Il suo motto 'eu bios' buona vita, per far sì che anche un malato grave viva al meglio fino all'ultimo.E’ molto attrezzata,ha ogni sorta di medici e di attrezzature e fa anche analisi a casa. E’ stata fondata 30 anni fa da un oncologo bolognese ed è più grande esperienza al mondo di assistenza sanitaria gratuita ai malati di tumore.E in 30 anni ne ha assistiti 87.000.I suoi medici e infermieri sono persone straordinarie.
Ecco, anche questa è Italia!

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 14.11.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco la madre di tutte le leggi....la legge elettorale...capovolta, rigirata, emendata, riemendata con l'unico scopo di mantenere la casta e la partitocrazia allo stato attuale con buona pace dei giornali, tv, e fanfaroni vari...
...ma le cose forse stanno cambiando...
Corri Beppe corri!!!!!

graziano t. Commentatore certificato 14.11.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

CHI VOTA PER BERSANI E' UN TESTA DI CAZZO ED UN COGLIONE

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.11.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ragionamento dell'uomo della strada.
Mossa o non mossa politica, truffa o non truffa, se la maggioranza vota il Movimento 5 Stelle qualcosa cambierà oppure... no? Attenzione! Nel 1936 in Spagna vinse una fazione politica con elezioni regolari e dopo cosa successe? La storia insegna...occhio ragazzi!

attilio rossi Commentatore certificato 14.11.12 11:15| 
 |
Rispondi al commento

e' una vergogna che uno schieramento politico come quello del pdl blocchi un paese dopo averlo portato al collasso...e' semplicemente vergognoso..spero un giorno che ci sia qualcuno che faccia pagare il conto a questi personaggi..sarebbe la piu' grande gioia della mia vita...questo vuol dire lo stato di depressione che i cittadini hanno nei loro confronti..Beppe battere il ferro fino a quando e' caldo..famoso detto di chi conosce bene questo lavoro...con la volonta' e la forza dei cittadini si ottera' questo..tanto questi facendieri oltre a essere dei furbastri altro nn sanno fare e quindi anche come intelligenza mentale sono a zero....i cittadini per evitare la vergogna dello stato in cui si trovano si gettano al suicidio, quindi aspetto che pure loro inizino a farlo....grazie Beppe di esistere...scusate se sono stato troppo cattivo ma quando ce vo ce vo...

uno di voi 14.11.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

AHIME!!! TEMO NON CI SARA'UN GRANDE CAMBIAMENTO.
HO CHIESTO A COLLEGHI DI LAVORO/PARENTI/AMICI E AMICHE SE ALLE PROSSIME ELEZIONI POLITICHE INTENDESSERO VOTARE IL MOVIMENTO 5 STELLE PER PROVARE A DARE UNA POSSIBILITA' DI MUTAMENTO AL NOSTRO PAESE. LA RISPOSTA DI MOLTI E' STATA PRESSOCHE' QUESTA "NON HANNO ESPERIENZA PER GOVERNARE".
ALLIBITA DA TALE CONSIDERAZIONE, VISTO IL MALGOVERNO DEI POLITICI DEGLI ULTIMI 30 ANNI, HO PENSATO CHE PURTROPPO IN ITALIA NON CI SARA' VERA RIVOLUZIONE FINO A QUANDO QUELLA PARTE DELLA POPOLAZIONE FATTA DA APATICI, TIFOSI DEI PARTITI A QUALUNQUE COSTO, CREDULONI, INDIFFERENTI ED EGOISTI, NON AVRA' LA PANCIA VUOTA.

annarita mosca 14.11.12 11:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori, Beppe.., ma vogliamo farla una cosa eclatante, dato che i mass media tacciono? Vogliamo scendere in piazza affinchè non cambino la legge elettorale? Vogliamo far vedere la nostra forza sul campo a questi (davvero non so come definirli) individui?

luigi faraone, rosolini Commentatore certificato 14.11.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Trovo semplicemente assurdo, anzi decisamente truffaldino, che si possa modificare la legge elettorale a pochi mesi dalle elezioni aggiustandosela come più fa comodo, (cosa che tra l'altro è stata già fatta in passato dal PDL con la lega).
Anzi credo che sia insufficiente anche consentire la modifica un anno prima delle elezioni, le modifiche vanno effettuate nella prima metà della legislatura, possibilmente il primo anno ed a maggioranza dei due terzi.
Riguardo alle modifiche che stanno discutendo ora è evidente (ed è stato detto esplicitamente) l'intento di mantenere le forze attuali ed impedire l'ingresso massiccio del M5S che sarebbe una rivoluzione incruenta, che metterebbe finalmente fine ai privilegi delle caste, che inizierebbe a portare avanti gli interessi dei cittadini invece che quelli di pochi privilegiati (che è l'interesse di quasi tutti i partiti attualmente in parlamento, come hanno dimostrato con i loro atti, al di là di quello che dicono).



SALSI INSISTE E RILASCIA INTERVISTA ALLA STAMPA.
vuole tornare in telvisione e non intende dimetteris, anzi rilancia ed appoggia faviafini.
caro beppe se mandi in parlamento gente come salsi e favia tempo due mesi tci ritroviamo con decoine di scilipoti a libro paga di culatello e di monti. caccia via questi infiltrati del pd .

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.11.12 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come si e' incazzato sallusti e tutti gli staff dei giornali destrodi berluschini perche' hanno lasciato il carcere per i giornalai diffamatori...
ma non aveva detto che in galera ci sarebbe andato senza lamentarsi e che non voleva una legge ad personam (cioe' in questo caso in suo favore)?

gentaglia che mente sapendo di mentire e che adora giocare sporco cercando poi di farsi passare per i giusti.

come diceva montanelli, la feccia che risale il pozzo.

il sistema boffo, di cui tanto siete orgogliosi di averlo inventato e attuato, infilatevelo dietro.

francesco 14.11.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Gli aiuti del fondo salva-stati stanno diventando un'arma contro di noi, contro la sostenibilità dei nostri conti. Con un avvitamento della crisi, questi fondi saranno destinati ad aumentare, fino alla follia. Come dire per non far fallire la Grecia falliamo tutti. Qui è il sistema corrotto politico-bancario che pur di salvarsi vuole distruggere tutto e tutti. Noi abbiamo subito aumenti di tasse assurdi in un momento di così profonda crisi per dare soldi "a strozzo" a paesi in difficoltà. Questi non hanno capito che questo sistema di debito dove guadagnano solo le banche non funziona più. FALLIREMO TUTTI. Noi per dare questi soldi, che non abbiamo, dobbiamo indebitarci con tassi superiori a quelli che riprenderemo dalla Grecia e dagli altri(sempre che li riprenderemo). Insomma per curare i debiti altrui stiamo aumentando i nostri. Il sistema è scellerato, butteremo a mare tanti di quei miliardi con i quali avremmo potuto evitare molte sofferenze ai nostri cittadini. E la Grecia? Non si salverà comunque e non ci slaveremo nemmeno noi. Siamo tutti spacciati. L'unica è RIFIUTARE IL DEBITO. Chi vuole dare soldi a questo fondo LI DIA DI TASCA PROPRIA.

Belpaese 14.11.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo non fa una grinza purtroppo, che questi sudici politici avrebbero attuato una contromossa era scontato. L'unica cosa che però non viene mai analizzata da nessuno, è che questa volta la gente è avvelenata e incazzata sul serio. Quindi in un modo o nell'altro si dovrà fare i conti con il popolo Italiano perchè stavolta non rimarremo inermi a farci rubare anche l'aria da questi squali famelici.
Vediamo se questa ignobile classe politica oltre a tutto lo schifo che è riuscita a fare fino adesso, riesce a macchiarsi anche di una "bella" guerra civile.
Voglio sperare in una vittoria democratica e netta del m5s, perchè dopo tutta la merda che siamo stati costretti a mandare giù ce lo meritiamo come popolo e come Paese!

Vittorio De Rossi, Roma Commentatore certificato 14.11.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento

altro che civiltà...
questo nostro mondo si comporta peggio degli animali,ogni mezzo è lecito per emergere e soverchiare l altro...belle parole..bei ideologismi CI nascondiamo dietro simboli crociati,predichiamo povertà ,e astinenza,uguaglianza ,e invece cerchiamo sempre di fregare il prossimo ci atteggiamo a salvatori della patria
a riformatori ed ecologisti vogliamo salvare il (nostro mondo) da aggressori nucleari e attivisti M5S
e cerchiamo di impiantare centrali e inceneritori
perforiamo montagne per treni invisibili
ci comportiamo come le mafie
dar lavoro agli amici degli amici e parenti
recicliamo soldi sporchi di sangue droga
oppure indebitamente rimborsati li giochiamo ai casinò o feste
non ci riduciamo gli stipendi e privilegi
candidiamo condannati al parlamento
o cerchiamo di eludere la galera con leggi ad personam e manipolare le leggi elettorali...

firmato ...i politici al governo

emi m., crema Commentatore certificato 14.11.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento

NICHI: ....UN EFFLUVIO DI SUPERCAZZOLE ED ANTANI PREMATURATI

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.11.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento

gad ....hai la faccia come il culo

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.11.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

IN UFFICIO SIAMO 22 COLLEGHI.
9 votano m5s
7 votano pd
3 non vanno a votare
1 vota pdl
1 vota udc
1 vota sel
ovviamente io faccio voti per il 5s.......ma il terreno era fertile di per se.
Questo e' il sondaggio, su quelli di floris e formigli noi ci caghiamo sopra.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.11.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FLORIS ......FAI CAGARE
FORMIGLI......PROVOCA STIPSI

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.11.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento

ROCCO CASALINO CANDIDATO M5S?
E CI ANDRA' IN TV?
o no?

colombo cristofero Commentatore certificato 14.11.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza movimento 5 stelle per una nuova alba.

INDIPENDENTISTI UNITI 14.11.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento


La verita' su Di Pietro. http://tinyurl.com/albfew6
I fatti:
Report non e' neanche andato sul sito del catasto ne ha specificato la composizione di questi immobili, gran parte particelle di UN Solo immobile cioe' il terreno ereditato dal padre!

Punto 2)

Donadi che dice di essere stato tradito ma sapeva della composizione degli immobili di Di Pietro da circa 3 anni ma ha scelto di far parte della macchina diffamatrice!

Fate schifo Donadi e compagnia! Voi siete i traditori diffamatori!

Ora ci vuole una causa penale contro Report e chi ha sostenuto questa diffamazione contro Di Pietro!

Guardare tutto il video qui sotto

http://tinyurl.com/albfew6


Ottimo post e...pessima italia!
o meglio, è l'ennesima conferma allo stato di dittatura partitocratica a cui siamo succubi.
SVEGLIA!!!
RACCOGLIAMO FIRME e PORTIAMOLE AL PARLAMENTO EUROPEO
POI BLOCCHIAMO L'ITALIA e GLI ITALIOTI SCENDENDO TUTTI NELLE PIAZZE
BASTA BASTA BASTA

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 14.11.12 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Che i partiti stiano cercando di sabotare il voto è
poco ma sicuro.
Certo che sentir parlare il "trasparente" Grillo di una "trasformazione rivoluzionaria dell'intero ordine costituzionale" dopo la nomea che si sta facendo, è veramente rassicurante.
Ti fa venir voglia di cercare il cambiamento tra le braccia di Bersani (...).

Gabriele M., Milano Commentatore certificato 14.11.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento

La 'posta' nelle prossime elezioni è molto alta, mi aspetto dunque che chierici del potere/giornalisti organizzino una santa inquisizione contro gli eretici del M5S, che si innalzino pubblici processi e roghi mediatici contro gli attivisti....Ma scherziamo??!! Il Verbo politico possono interpretarlo solo loro, rimasticarlo e propinarlo per il volgo dei sudditi boccaloni; guai ai cittadini che vogliano riprendersi il diritto di pensare e comunicare liberamente...la cattedrale-monnezzaio dell'antipolitica rischierebbe di crollare...

Carlo F., Padova Commentatore certificato 14.11.12 09:52| 
 |
Rispondi al commento

DEVO FARE UNA DENUCIA il programma televisivo BALLARO andato in onda ieri sera ha diffuso SONDAGGI FALSI la cosa ancora più grave che nessuno in studio sia intervenuto .. G.NAPOLITANO non ha il 72% dei consensi degli Italiani ,quindi FLORIS preparati perchè quello che ti arriverà non saranno certo complimenti....

Renato Borio, Giaveno-To Commentatore certificato 14.11.12 09:51| 
 |
Rispondi al commento

I sondaggi di Ballarò di ieri sera dicevano
- 49% a favore di Monti
- 48% contro Monti

possibile che il 49% di italiani sia una massa di idioti ?

Furia Cavallo del nord Commentatore certificato 14.11.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fare politica seriamente senza soldi è un utopia.

Niente finanziamenti al M5S.
Indietro allo Stato

Poco stipendio agli eletti del M5S.
Indietro allo Stato.

Che si fa? Una colletta?

Stefano R., Monsummano Commentatore certificato 14.11.12 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGE DEL PARENTADO.

ART_1
È FATTO DIVIETO , A TUTTE LE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE, ASSUMERE PARENTI DI ELETTI, DI TUTTE LE LISTE, FINO AL 3° GRADO DI PARENTELA,
IN QUALSIVOGLIA SOCIETA’ PARTECIPATA DALL’AMMINISTRAZIONE.

ART_2.
E’ FATTO DIVIETO AVERE CANDIDATI , X QUALSIVOGLIA CARICA PUBBLICA, TRA LORO PARENTI FINO AL 3° GRADO ( SORELLA DI TOSI , FIGLIO DI BOSSI, FIGLIO DI DI PIETRO INSEGNANO).

ART_3.
E’ FATTO DIVIETO X QUALSIASI ELETTO, IN UNA QUALSIVOGLIA AMMINISTRAZIONE PUBBLICA, AVERE INCARICHI PRESSO BANCHE O QUALSIASI ALTRA SOCIETA’ DI QUALSIASI NATURA, PRIVATA, PUBBLICA O MISTA. ( VEDERE SORELLA DI TOSI).

ART_4.
E’ FATTO DIVIETO A QUALSIASI AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DARE APPALTI DI QUALSIASI IMPORTO E NATURA A SOCIETA’ RICONDUCIBILI A PARENTI DI ELETTI IN UNA QUALSIASI AMMINISTRAZIONE PUBBLICA , FINO AL 3° GRADO DI PARENTELA.

CON QUESTA SEMPLICE LEGGE SI TAGLIANO LE GAMBE A TUTTI I LADRI DI STATO, QUELLI CHE VOGLIONO FARE POLITICA X I PROPRI E ALTRUI INTERESSI , ESCLUSI GLI INTERESSI DEI CITTADINI.

gianluigi bendinelli, verona Commentatore certificato 14.11.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

legge eletorale a parte, l'importante è avere cittadini "normali" in parlamento una bellissima ventata di pulito!!.Per il resto: ogni provvedimento verrà sottoposto al vaglio di questi cittadini che porteranno alla luce del sole i vari inciuci o leggi truffa. Quindi avanti senza paura

Pietro Rasulo, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Suggerimento: oltre ai due mandati, limite per essere eletti sarà l'età di 67 anni, così come hanno trombato i lavoratori comuni devono essere trombati anche gli onorevoli

Furia Cavallo del nord Commentatore certificato 14.11.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AUMENTANO LA TASSAZIONE E IL DEBITO PUBBLICO AUMENTA???

IL PROBLEMA è LA NOSTRA SPESA PUBBLICA CHE è LETTERALMENTE FUORI CONTROLLO!!!!

CHE COMINCINO A FARE I CONTROLLI A TUTTE LE PERSONALITà DI POTERE E CHE PAGHINO SIA AMMINISTRATIVAMENTE CHE PENALMENTE PER I DANNI ARRECATI AGLI ITALIANI DALL'INIZIO DELLA SECONDA REPUBBLICA ITALIANA...

SOLO COSì CAPIRANNO LA GRANDE RESPONSABILITà DELL'INCARICO RICEVUTO PER GAVERNARE UN PAESE, INVECE CHE CON LE LORO DIMISSIONI, MA CON TANTI SOLDI IN TASCA E UN BEL VITALIZIO, RISOLVONO SEMPRE TUTTO...

CHE SIANO LORO D'ESEMPIO....
QUESTA è GIUSTIZIA!!!!!!!

M. P. 14.11.12 09:41| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!oops,ieri si son visti i prìmi elicotteri in fuga..

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 14.11.12 09:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo è entrato ufficialmente in campagna elettorale. Sui giornali si legge che incominciano a calare le tasse e nella fattispecie sarà eliminata l'IRAP per alcune categorie e sarà aumentato l'assegno familiare. Peccato che bisogna bisogna poi trovare l'articolo dove viene chiarito che sarà dal 2014 e quindi a babbo morto.
Il problema però è che convinceranno tante persone che siamo sulla strada giusta e che non bisogna cambiare.
In rete c'è una minoranza del paese e la maggioranza si informa ormai in televisione ed è li che bisogna smascherarli.
Questi parassiti pensano solo alla propria sussistenza e noi siamo solo formiche. Quale emozione crea in noi schiacciare una formica? NESSUNA. Lo stesso è per loro, schiacciarci non gli crea alcuna emozione.
Per nostra fortuna esistono le elezioni ed è l'unico momento in cui siamo visibili ai loro occhi, poi per 5 anni spariamo e ridiventiamo formiche.
Se vogliamo entrare veramente in parlamento e contare, DOBBIAMO comunicare con tutti e quindi DOBBIAMO andare in televisione.
Il mio sospetto è che Beppe in realtà si renda conto che chi sarà candidato in realtà non è in grado di governare e quindi l'obiettivo attuale del M5S è semplicemente quello di portare qualche parlamentare per creare trasparenza. Dei semplici passacarte.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 14.11.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Talvolta sarebbe utile parlare un pochino anche delle realta' dove sta ben amministrando il M5S.

Talvolta sarebbe meglio che si analizzassero lo stato attuale di Comuni come Sarego e quello relativo al periodo precedente all'insediamento del Movimento stesso.

Talvolta sarebbe piu' onesto per i nostri detrattori andare a vedere cio' che fanno i sindaci e i consigleri eletti finora.
Basta collegarsi col sito del Comune e leggere cio' che finora e' stato fatto e non e' poco.

http://www.comune.sarego.vi.it/hh/index.php?jvs=0&acc=1

Ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 14.11.12 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Ps.........Napolitano dorme.....
Ed intanto in parlamento gli cantano la ninna nanna e preparano un vestito a cappelletto per il M5S
Fa la ninna, fa un sonnetto
che hai bisogno di dormire
mentre dormi vo' a cucire
un vestito e un cappelletto
ninna oh ninna oh
il mio bimbo s'addormentò

Giulia S., Napoli Commentatore certificato 14.11.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento

"Non vi è riparo allo sterminio per l'uomo che, imbaldanzito dalle ricchezze, ha diroccato
il grande altare della Giustizia."
L'aforisma di Eschilo ben rappresenta la grande paura del futuro che ha il ceto dirigente di questo Paese.

M. Mazzini 14.11.12 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici ...buongiorno....

C'è un pozzo ad Orvieto che gode di fama sinistra, si dice che non ABBIA FONDO !

Nei giorni scorsi ho scritto che la spesa di 100 milioni di euro per le elezioni regionali non potevamo permettercele. BENE, hanno deciso di spenderli, tanto i 4 milioni di interessi bancari per 50 o 100 anni li pagherà qualcun altro, cioè i giovani e gli italiani che ancora non sono nati !

Ke ci vuoi fare? Nel frattempo il debito, come già scritto sul blog è arrivato a 2000 trilioni !

La cosa buffa è ke il bilancio dello Stato resta TOP SECRET.

Le uscite somigliano tanto alle alluvioni del NILO . Si sa che si espangono per un po di kilometri e arricchiscono la terra di humus. FENOMENO NON CONTROLLABILE E NON MISURABILE!

Siamo alla METAFISICA DEI CONTI.

La cosa ancora più buffa è che le aree con più possibilità di prendere voti per il M5* sono le due aree metropolitane. Lo sanno benissimo! E' come una dichiarazione di guerra contro i CITTADINI.

Tra Roma e Milano c'è il più alto potenziale di voti al M5* misurabile in 3 milioni reali e in 6 milioni potenziali.

UN SUICIDIO ANNUNCIATO PER I BARONETTI DEL CENTRO- DESTRA E PER I SIGNOROTTI DEL CENTRO-SINISTRA !

E cosi sia!

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 14.11.12 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Quando dico che comunque vada il M5S ha gia vinto, intendo che se in Camera, in Parlamento, a Montecitorio entreranno le telecamere che riporteranno integralmente e gratuitamente (parola oggi in disuso) in Internet gli incontri, pare chiaro come la notizia non abbia più ragion d’essere nel venire riportata (magari in parte) confondendo le intenzioni e le idee legate alla stessa, ma ogni persona potrà così valutare da se; mi pare altresì chiaro come l’idea di migrare (sarà difficile comunque perchè è un cancro molto diffuso) dalla TV ad Internet sia una manovra splendida perchè tende così a riportare con i piedi per terra abituando ad usare più la propria testa e non quella di altri. I problemi di oggi (peraltro molto umani, molto egoisti) scaturiscono dalle “non regole”, si comprende bene proprio la necessità di rispettarne qualcuna e tra queste c’è proprio quella di non partecipare ai Talk-Show, perchè è inutile fingere non siano così meccanizzati e fintamente resi spettacolo, proprio perchè è il sistema Mediatico che ha negli anni lobotomizzato le persone con pubblicità sempre più stupide, messaggi subliminali, donne nude (oggetto) e quant’altro, anzi... è proprio durante i programmi televisivi che si comprende bene ciò che più conta, ovvero la pubblicità nell’intermezzo (spettacoli e film vengono malamente interrotti)... oggi le Parole hanno perso il loro vero significato e questo si traduce anche nella formulazione e costruzione errata degli stessi pensieri, ergo menti confuse (complice una scuola che non educa a vivere nel Mondo reale, ma insegna a conformarsi a quello industriale-speculativo dove l’orgoglioso sforzo a primeggiare sugli altri (“merito”, altra parola intesa erroneamente nella sua accezzione positiva), porta a profonde divisioni).

roberto b., milano Commentatore certificato 14.11.12 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi se ne frega dei sondaggi ????' A Parma siamo passati in 15 gg dal 20 al 60 % ed abbiamo buttato nel cesso tutta la partitocrazia,che volete che possa impensierire il Movimento 5 stelle questo branco di cialtroni e ladri partitocratici ? La festa sta per finire per tutta questa munnezza ad iniziare dalla mega disinformazione pilotata dei medium. Secondo voi alzavano la barriera al 42,5 % per chi o cosa a livello di legge elettorale ????? I reali sondaggi ci portano ad essere il primo movimento politico in Italia e tutta la ciurma dei mariuoli se ne renderà ben presto conto sia dalle prossime regionali in lazio,lombardia e molise che a livello nazionale.

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 14.11.12 09:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Quanto altro tempo perderà quella che si vanta di essere la politica in Italia a parlare del nulla, mentre l'Italia AFFOGA, nel vero senso della parola? Ma quanto dobbiamo aspettare perchè la politica RISOLVA i problemi della gente e non le loro scaramucce elettorali? Quando si renderanno conto della loro inutilità, anzi peggio, della loro dannosità per il Paese?

Antonella G., Taranto Commentatore certificato 14.11.12 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi ha telefonato via skype un mio amico australiano....mi ha detto che li' fà molto ridere la foto dei 5 COGLIONI , vestiti da super eroi....del disastro italia.....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.12 09:22| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

attenzione il dibattito per le primarie PD non deve essere sottovalutato.Il potenziale elettorato della coalizione lo ha seguito e ha potuto vedere che Bersani è favorevole all alleanza con Casini e quindi al famigerato Monti bis mentre il suo furbo rivale Renzi è contrario. Secondo i risultati delle primarie vedremo se il popolo della sinistra accetta o no ancora un governo Monti. Ognuno si assuma le proprie responsabilità.

francesco sorrentino, roma Commentatore certificato 14.11.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento

I sondaggi di Ballarò saranno anche sballati e falsi, ma ciò non cambia la realtà.

Siamo molto staccati dal PD e poco sopra il PDL, dopo tutto quel che è successo.

Mi spiace, questo è un popolo di merda, pieno di coglioni, di parassiti, di ladri e di corrotti e non ha più nessuna speranza.

Io ho deciso di non fare più nulla per salvare la gente di merda, me ne andrò da questo paese e lo lascerò morire. Si fottano tutti.,

Scusate, ma non voglio vivere più con certa gente.

Mi dispiace, ma non ce la faccio più!

Alex . Commentatore certificato 14.11.12 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO IL MALE S'INPOSSESSA DEL CORPO ASSUEFANDO LA MENTE NELLO STAR BENE .PERSONE AUTOELETTE DALL'INVISIBILE SUPERPARTNES SONO UNA DROGA CATTIVA PER LA POPOLAZIONE ITALIANA.
http://depositfiles.com/files/0l6svn64w

Generale Batongo 14.11.12 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno si scompone ma il vero dato allarmante è il PD-L al 31%, questa è una catastrofe. Tanti piccoli Bersani e Renzi in parlamento, gente senza colore e calore a difendere i cittadini che nemmeno conoscono. Due rappresentanti inutili quanto un pesce rosso come animale di compagnia. Il Renzi che senza cellulare con bluetooth in collegamento diretto con Gori è come Ambra senza Boncompagni e Bersani senza fascicoli e giornali sotto il braccio e i capelli tinti dallo stesso parrucchiere di Berlusconi sembrerebbe un finto impiegato delle Ferrovie dello Stato addetto al catering, Paniniiii Cocaaaaa Birraaaaa Caffééééééé.......

stefano s. Commentatore certificato 14.11.12 09:16| 
 |
Rispondi al commento

E BRAVI! !

Non solo questi poveretti tengono escort da mantenere e ville e investimenti in Tanzania e nelle isole Cayman (< caimano) e c/c in Svizzera e Liechtenstein e danno paghette da manager aziendali e ferrari ai propri rampolli e si fanno cene pantagrueliche e bisbocce notturne da veri viveurs à la “bilionair”,

MA si tolgono addirittura lo sfizio di soddisfare le proprie pulsioni adrenaliniche con il gioco d’azzardo.

Il tutto, naturalmente a spese e a danno del contribuente, al quale gli si toglie quel poco che ha e gli si decurtano paghe e pensioni, gli si tagliano sanità e servizi e gli si fa venir meno la tutela in termini di sicurezza e di giustizia.
E lasciano che la criminalità e l’illegalità la facciano da padrone dalla valle d’Aosta a Mazara del Vallo. Sulla falsariga che intanto che la plebe si gratta i pidocchi, non ci rompono le palle.

E PRETENDONO di darsi , come fece Mussolini, il 25% di “premio di maggioranza” , per poter continuare a vivacchiare, naturalmente.

Sancho Panza 14.11.12 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI ITALIANI SCHIAVI DELLA PARTITOCRAZIA.

SIAMO UN POPOLO INERME E DA QUESTA MALEDETTA CASTA SIAMO CONSIDERATI DEI BURATTINI.

SOLO SE SAREMO TUTTI UNITI CON IL M5S RICONQUISTREREMO LA LIBERTA' DI DECIDERE...

E NON è DEMAGOGIA!!!

M. P. 14.11.12 09:08| 
 |
Rispondi al commento

EURO - SOVRANITA' MONETARIA

LA MIA IDEA …finale…è che mi fido MOLTO di più dei governanti del nordeuropa che dei nostri corrottissimi …e…se volessimo guardare gli alberi dai frutti che hanno sempre prodotto….italiani a elemosinare lavori ce ne sono in tutto il mondo…tedeschi, olandesi, austriaci, finlandesi, ……..casomai sono a comandare lavori…questa è la storia….questi governanti italiani ci hanno disintegrati…spero proprio che non possano governare mai più nemmeno le loro …mutande…La grande speranza sarebbe costruire stati uniti d’europa, basta contrasti basta conflitti, basta divisioni e guerre….ma naturalmente SOLO se a comandare sono governanti nordici…....I governanti greci e portoghesi e spagnoli e italiani……..prima restituire tutto e poi...tutti a lavorare…

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 14.11.12 09:07| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI......VAI A FANCULO

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.11.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento

correzione ...eredita' dal padre

john buatti Commentatore certificato 14.11.12 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Mi aspetto che la magistratura intervenga e ascolti tutti gli amministratori coinvolti nelle "alluvioni", Regioni Provincie..ecc...per verificare se la legge sul Patto di Stabilità,indirettamente impedisca di mettere mano e fare prevenzione...non per verificarne la Costituzionalità....ma anche l'aspetto Penale e Civile.
Immaginatevi che per rispettare il "Patto di Stabilita" non facciamo più rifornimento ai mezzi di soccorso?...oppure non ricarichiamo gli "estintori"...oppure non paghiamo gli agenti per fare le "scorte" a questi cialtroni...e allora perchè di fronte ad un rischio tale e pronosticato,sia ammissibile che una legge, impedisca di procedere almeno a ridurre lo stesso rischio?...
Io se fossi stato il Presidente di una Regione avrei detto...con il cazzo che mando i soldi a Roma...!
Ecco perchè bisogna trattenerci i soldi delle tasse nelle Regioni!

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.11.12 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Maruccio schiavo dei videopoker........cos'è,una montatura per evitare il carcere?

leo c., roma Commentatore certificato 14.11.12 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La verita' su Di Pietro. http://tinyurl.com/bkl7sj3

I fatti:
Report non e' neanche andato sul sito del catasto ne ha specificato la composizione di questi immobili, gran parte particelle di UN Solo immobile cioe' il terreno ereditato da padre!

Punto 2)

Donadi che dice di essere stato tradito ma sapeva della composizione degli immobili di Di Pietro da circa 3 anni ma ha scelto di far parte della macchina diffamatrice!

Fate schifo Donadi e compagnia! Voi siete i traditori diffamatori!

Ora ci vuole una causa penale contro Report e chi ha sostenuto questa diffamazione contro Di Pietro!

Guardare tutto il video qui sotto
http://tinyurl.com/bkl7sj3


io lo sapevo...questa è la RIVOLUZIONE della X
-è quindi normale che tutti i delinquenti si alleino CONTRO di NOI (il popolo!!!!!!)
D I S T R U G G I A M O L IIIIIIIIIIIIIIIIIII.....

Vincenzo Caruso 14.11.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento

MALEDETTI PORCI DELLA PARTITOCRAZIA, AD APRILE RIPULIREMO LA VOSTRA PORCILAIA, ED ALCUNI DI VOI FINIRANNO SCANNATI.....IN SENSO METAFORICO.
FATE SCHIFO. VI CROGIOLATE NEL VOSTRO FANGO , RUTTATE E VI TIRATE LA MERDA IN FACCIA. MONTECITORIO COME UNA PORCILAIA.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.11.12 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Il Monti BLUFF....debito in aumento nel 3° trim...era prevedibile...tra agosto e dicembre sapevamo che era in scadenza circa 70 miliardi di bond..di cui circa 25 d'interesi da pagare...l'aver rimandato il collocamento dei titoli nel mese d'agosto(come ormai di prassi) è stata una scelta di marketing economico poco furba!...
Per l'ennesima volta L'italia "annega"...grazie al patto di stabilità....ora io mi chiedo...ma di fronte ad un rischio conclamato...possibile che nessuna risponda dei danni provocati per omissione d'atti d'ufficio?
Perchè la magistratura non interviene?..perchè c'è una legge?...e allora se in questa legge ci fosse scritto: andatevi a buttare nel Pozzo..cosa faremo?....
Possibile che non si possa processare chi con un atto di legge ha indirettamente provocato danni e vittime...!
Eppure tutti gli esperti hanno affermato che è scentificamente provato il pericolo...e allora perchè si è condananto la commissione grandi rischi, rea di non aver valutato il rischio incombente del terremoto...e chi bisogna punire, quando invece lanciano l'allarmi e il legilsatore blocca con una legge la prevenzione...che dovrebbe essere invece un "obbligo" civile e penalmente rilevamente...?
Caro Beppe mettiamoci anche questo nel fascicolo d'accusa che presenteremo al n/s Norimberghino!

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.11.12 08:17| 
 |
Rispondi al commento

O.T. Buongiorno,

volevo segnalare questa pagina web che contiene una rassegna stampa delle notizie che la stampa on line dedica a Grillo e al M5s.

http://it.rimagina.com/report.html?q=beppe+grillo

Spero che sia un link utile, se troppo off topic cancellate. Grazie

Amedeo

Rassegna Stampa Beppe Grillo 14.11.12 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Una organizzazione terroristica si aggira per l'Italia: l'API di Rutelli.
Prima presentano un emendamento per alzare la soglia per il premio di maggioranza al 42,5%, adesso hanno proposto e fatto passare quello che rifila un anno di galera ai giornalisti che fanno il loro mestiere.
Posto che sono norme incostituzionali, ma come è possibile che un partitino da prefisso telefonico possa fare tutti questi danni, tra l'altro facendo alzare lo spread e mettendoci nei guai con le normative europee?
Persino Bersani si è frantumato gli attributi e non vuole ricandidare vecchi arnesi come Fioroni e la Bindi, Rutelli rompe per rtornare in parlamento, magari per minacciare tutti di querela.
A cicciobello, ma vaffanculo.

mario genovesi, Roma Commentatore certificato 14.11.12 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi viene da fare una autocritica: il Programma del M5S è privo di approfondimenti. La cosa la affermo da tempo e la ripeto, sui vari punti si capisce il cosa, ma nessun accenno al come e nessuna controproposta quando si dice "abolizione" . Nessuna spiegazione sui perchè. Nessuna proposta che parta da una idea realizzabile. Gli unici approfondimenti che ho apprezzato sono sotto la voce "Energia". Ma per gli altri argomenti solo una lista delle cose che non ci piacciono, ripeto, senza approfondirne i contenuti, le motivazioni e le proposte in merito.
Non lo so...
Mi piacerebbe che per ogni punto ci siano due righe di approfondimento.
Condivido quasi tutto sia del programma e sia della direzione verso cui va, ma questa autocritica non smetterò mai di farla. Quando vedrò un VERO programma, SERIO e dettagliato sarò davvero CONVINTA e irremovibile. Fino ad allora posso dire che il Movimento è da due anni la mia soddisfazione politica, ma non al 100%.
Spero condividiate il pensiero, da persone serie.
Buona giornata a tutti

alessandra c., roma Commentatore certificato 14.11.12 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Sardegna da tempo si stanno coalizzando operai,commercianti,piccoli imprenditori stanno lentamente emarginando i sindacati che considerano una propaggine del potere, qualcuno ha detto bene, "prove tecniche di rivoluzione",una pentola pronta ad esplodere, altro che primarie del pd.

Franco z. Commentatore certificato 14.11.12 07:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riprendiamoci la dignità di Cittadini.
GRAZIE BEPPE

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.12 07:43| 
 |
Rispondi al commento

UN MILIONE A TESTA
A casa 4028 statali: "comporteranno un risparmo di 398 milioni di euro" (Patroni-Griffi)

Sono 988.000 Euro a testa!

Immagino si tratti del costo medio.
Ma allora, la macchina statale con 1.500.000 dipendenti QUANTO COSTA VERAMENTE?

Estrapolando il dato del ministro sarebbero 142 MILIARDI e 820 milioni.

Chiaramente i conti non tornano.
a) - il ministro ha gonfiato i risparmi per farsi bello.
oppure
b) - al suo ministero stanno facendo il giochino delle tre carte coi dati veri.
oppure
c) - in questo paese siamo pazzi

Nota bene: 1.500.000 dipendenti si ricavano dal numero di cedolini (buste paga) gestiti dal sistema elettronico centralizzato delle paghe.
Quanti ce ne sono davvero - includendo enti autonomi, più regioni, province, comuni, consorzi, municipalizzate e aziende speciali,forze dell'ordine, diplomatici, servizio sanitario - NESSUNO LO DICE.

Forse perchè, sinceramente, non hanno la più pallida idea.

GIANLUCA N., firenze Commentatore certificato 14.11.12 07:42| 
 |
Rispondi al commento

sarò sbullonato, ma breve, 46:

il 10 ed 11 febbraio si vota in molise, lazio e lombardia.

il 10 si festeggia Santa Scolastica, vergine sorella di San Benedetto da Norcia, e San Troiano di Saintes, vescovo.
(è vero, non una battuta, come è vero che chissà perchè ambedue i santi mi fanno venire in mente la gelmini....)

il 10 febbraio 1996 il computer Deep Blue sconfigge per la prima volta il campione del mondo di scacchi Garry Kasparov, e noi some movimento siamo praticamente nati sul pc.

l'11 invece è la giornata mondiale del malato, e questa ricorrenza invece mi manda il pensiero al governo attuale, ma anche quelli precedenti.
sempre l'11, ma nel 1994, in sudafrica viene liberato nelson mandela, nel 2004 in italia viene arrestato sergio cragnotti per il crac della cirio, nel 2011 Hosni Mubarak si dimette da presidente dell'egitto.

son due ottimi giorni, anche perchè il 12 febbraio, del 1982, giorno nel quale si sapranno i risultati definitivi con certezza, viene osservata la supernova SN 1982B nella galassia NGC 2268, e sempre di stelle si tratta!

'giorno, breve!


Caro Beppe Grillo o Grillo Beppe come ti pare.Ora si vede molto evidente che vogliono far fuori il M5S. Agiscono anche a volto scoperto,e troveranno il modo x nuocerci. Hanno tutto in mano;dal FETENTE e puzzolente di vecchiaia NAPOLITANO al BUGIARDO e KRIMINALE MONTI. E poi tutti i SCIACALLI politici, I SCIACALLI della informazione,i CAGNOLINI dei sindacati accuciati dietro i portoni dei partiti x qualche ossa; più i tanti SCIACALLI di PROFESSIONISTI ed AMMINISTRATORI. Tutti questi signori... forse è meglio chiamarli animali famelici ed arroganti non lasceranno mai la loro preda. L'operato di MONTI sta sotto i nostri occhi: -Gli occhi della gente che lavora, che non arriva a fine mese, che si "SUICIDA PURTOPPO"- Il DEBITO è AUMENTATO a 1995 miliardi di euro. Fino a fine anno Monti lo porterà a 2000 e passa, portando la media di 100 miliardi di aumento l'anno. "questa è una storia che si ripete, perchè il SUPERTECNICO Prof. ECONOMISTA MONTI è solo un ASINELLO in materia, e ce lo ha dimostrato nel 1989-1992 messo capo della COMMISSIONE SCENTIFICA ECONOMICA x fermare l'allora debito sui 500 miliardi di LIRE, lo fece aumentare di 340 MILIARDI e lo cacciarono via. Il vecchio e poco ricordevole NAPOLITANO ha dimenticato tutto". Monti e compani oltre al debito ha AUMENTATO la DISOCCPAZIONE, ha DIMINUITO il POTERE d'acquisto delle famiglie e ha fatto chiudere più di 600.000 Aziende. Avete capito bene: 600.000. E parlano di crisi: voi pensate che loro soffrono x la crisi? Monti e famiglia in questi anni si son comprati ville ed appartamenti. E Napolitano non arriva a fine mese con 50.000 euro al mese? E tutti i parlamentari e giù di li se la paSSANO MALE X LA CRISI? Il POPOLO CHE LAVORA SE LA PASSA MALE. Allora Grillo ,M5S avete detto e FATTO MOLTO, la gente vi crede. X difenderci da tutta l'ACCOZZAGLIA dobbiamo dire che dobbiamo DIMINUIRE i PARLAMENTARI a 400. DIMINUIRE ASSESSORI e DIRIGENTI REGIONALI DEL 75%. E dove arriviamo, FARLO. Con amore e con democrazia. Peter Pam,

vitovolpicella 14.11.12 06:53| 
 |
Rispondi al commento

Povera patria!
Schiacciata dagli abusi del potere
di gente infame, che non sa cos'è il pudore,
si credono potenti e gli va bene
quello che fanno;
e tutto gli appartiene.
Tra i governanti,
quanti perfetti e inutili buffoni!
Questo paese è devastato dal dolore...
ma non vi danno un po' di dispiacere
quei corpi in terra senza più calore?
Non cambierà, non cambierà,
no cambierà, forse cambierà.
Ma come scusare
le iene negli stadi e quelle dei giornali?
Nel fango affonda lo stivale dei maiali.
Me ne vergogno un poco, e mi fa male
vedere un uomo come un animale.
Non cambierà, non cambierà,
sì che cambierà, vedrai che cambierà.
Voglio sperare
che il mondo torni a quote più normali
che possa contemplare il cielo e i fiori,
che non si parli più di dittature
se avremo ancora un po' da vivere...
La primavera intanto tarda ad arrivare.

peccato che poi anche Battiato....
ma non li ha visti 8 anni di csx?
e non gli sono bastati?
ma non lo ha visto Bersani votare il tutto Monti "senza se e senza ma"?
Ma non lo ha visto Bersani applaudire il sistema Marchionne?
E non lo ha visto riproporre la gestione privata dell'acqua il giorno dopo il referendum?
si può scrivere questa realtà e poi cascarci di nuovo così?

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 14.11.12 06:47| 
 |
Rispondi al commento

UN ELENCO DI AMICI INUTILI.
I SINDACATI? DEVONO ESSERE SCIOLTI E RIFORMATI!
LE BANCHE? DEVONO ESSERE NAZIONALIZZATE!
LE PROVINCE? DEVONO ESSERE TUTTE SOPPRESSE!
LE REGIONI? DEVONO ESSERE SCIOLTE E RIFORMATE!
LE CIRCOSCRIZIONI COMUNALI? DEVONO ESSERE SOPPRESSE!
IL VATICANO? DEVONO ANDARE VIA DA ROMA!
GLI AMERICANI? LA DEVONO FINIRE DI VOLERE UN
RINGRAZIAMENTO ETERNO PER LA LIBERAZIONE!
I TEDESCHI? DEVONO FINIRLA DI SENTIRSI I PIU'
BRAVI DEL MONDO!
LA MAGISTRATURA? DEVE ESSERE RIFORMATA!
GLI ITALIANI? DEVONO ESSERE RIEDUCATI!
QUESTO E' IL COMPITO CHE SARA' CHIAMATO A
SVOLGERE IL M5S FORSE CI VORRANNO ANNI MA E'
POSSIBILE E BISOGNA TENTARE!
AGLI ASTENUTI: SE NON ANDRETE A VOTARE VOI
AVRETE LA RESPONSABILITA' STORICA DEL FALLIMENTO
DI QUESTA NAZIONE E PROBABILMENTE I VOSTRI
FIGLI VI MALEDIRANNO!!!!!!

LOVO GIUSEPPE 14.11.12 06:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie ragazzi. Grazie Beppe.
Mi sveglio la mattina con la consapevolezza che un cambiamento potrà esserci ed è merito vostro...nostro.
Da qualche anno dormo solo poche ore. Ho un'azienda, degli operai, una famiglia e due figli. Il mio tesoro. Tutte le volte che vedo i volti di quei non morti dei nostri parlamentari e governanti vari, di questi infami giornalisti, mi si arrovellano le viscere pensando che questo doveva essere il più bel paese del mondo dove il lavoro doveva nobilitare l'uomo. Ci hanno reso schiavi. Adesso la rabbia è nei nostri cuori e non ci saranno solo le monetine lanciate per far scappare questi affamatori. Sarà un piacere vedere quel giorno...io in un modo o nell'altro rivoglio la mia dignità...per noi tutti..per i nostri padri...per i nostri figli.

A. Ciriolo 14.11.12 06:44| 
 |
Rispondi al commento

MARIA MANTELLO-Micromega

La legge contro l’omofobia è stata bloccata ancora una volta alla Camera e anche questa volta ad affossarla sono stati i voti di Lega,Udc e Pdl.Ancora una volta un tradimento della nostra Costituzione che all’art.3 oltre ad affermare il principio dell’uguaglianza dei cittadini davanti alla legge senza distinzione di sesso,di razza, di condizioni personali e sociali,vincola la Repubblica a rimuovere gli ostacoli che limitando di fatto libertà e uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana
Ancora una volta è prevalso l’opportunismo e il bigottismo dei vassalli del Vaticano che cercano di ergere a legge dello Stato il catechismo cattolico,che condanna l’omosessualità come «oggettivo disordine morale»,(canone 2357)e gli omosessuali all’espiazione del “peccato” vivendo nel «sacrificio della croce del Signore le difficoltà che possono incontrare in conseguenza della loro condizione»(canone 2358)
Precetti inquietanti,che potrebbero esaltare i delinquenti omofobi di oggi,e che non possono non far pensare ai roghi della santa inquisizione,al confino fascista,ai lager nazisti
Un filo nerissimo di un odio con cui si intrecciano i divieti alla legalizzazione delle unioni omosessuali e l’ennesima bocciatura della legge contro l’omofobia,e che pregiudizialmente equipara omosessualità e devianza,e quindi la esorcizza nella pulsionale rimozione collettiva che erige a proprio totem l’omofobia
Di questo filo nero fa parte l’ostinazione a impedire una legge che punisca gli atti delinquenziali che hanno come movente l’omofobia Perché una tale legge inevitabilmente significherebbe il riconoscimento del diritto all’omosessualità.Le darebbe cittadinanza togliendola finalmente dal de-genere rispetto alla sacralizzata normalità,sarebbe il pubblico riconoscimento della normalità della omosessualità
Sarebbero addirittura ribaltati i rapporti tra vittima e carnefice

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 14.11.12 06:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scontri davanti all’ingresso della Grande Miniera di Serbariu, a Carbonia, dove si svolgono gli incontri istituzionali sulle vertenza Sulcis alla presenza dei ministri Passera e Barca e del sottosegretario De Vincenti che sono stati costretti alla fuga in elicottero....

QUALCHE COSA SI STA' MUOVENDO..FINALMENTE!!!

salvatore b., savona Commentatore certificato 14.11.12 06:31| 
 |
Rispondi al commento

saluti

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 14.11.12 06:24| 
 |
Rispondi al commento

SONDAGGI O TRUFFE PARTITICHE?
Da un intervento parlamentare:
"Oggi si può con tranquillità affermare che, nel nostro Paese, il sondaggio, da strumento di analisi, si sta sempre più trasformando in un'arma politica, un mezzo di pressione e di controllo sull'opinione pubblica. La proliferazione di istituti demoscopici di scarsa attendibilità e serietà e le continue manipolazioni di dati condotte ad arte sono sotto gli occhi di tutti."
"I sondaggi politico-elettorali hanno grande popolarità, per il ruolo che svolgono e per l’eco che sono capaci di suscitare, specie nei periodi prossimi alle elezioni.Lo scetticismo ed i dubbi sollevati sull’attendibilità dei sondaggi, specie in ambito politico, derivano dalle enormi potenzialità che hanno di influire sulla pubblica opinione e dalla sempre maggiore visibilità mediatica di cui essi godono."
Vorrei sempre ricordare l'errore clamoroso dei sondaggi che dettero Al Gore vincente su Bush con larghissimo margine mentre Bush vinse per una manciata di voti, molti brogli, troppe schede annullate e i voti postali su cui non ci fu vero controllo.
Purtroppo le incognite in un voto vanno molto al di là del semplice conteggio o sondaggio. Ricordiamo anche il lungo tempo di latenza durante uno dei conteggi su Berlusconi in cui non si è mai saputo cosa facesse il ministro degli Interni e dopo il quale un Berlusconi in perdita cominciò improvvisamente a vincere.
Ricordiamo il voto contestatissimo a Formigoni o a Cota a causa di firme false e di errori clamorosi nelle liste, contenzioso che la Corte chiuse di botto senza conteggio, dando la vittoria a chi non ne aveva diritto.
Ricordiamo infine che tutte le agenzie di sondaggio hanno colore politico e servono qualche partito. E che Berlusconi andò a Washington proprio per imparare da Bush come manipolare il voto sia con sondaggi falsificati che con brogli successivi.


La paura più grande non è legata alla perdita di seggi in Parlamento ma di ciò che ne consegue ovvero l'impossibilità a far valere quell'equivalenza implicita tra debito pubblico e risparmio privato dei cittadini italiani e, di conseguenza, la impossibilità a prendere gli stipendi faraonici di Stato come prima.
E' ovvio che il movimento 5 stelle mette in crisi sia la possibilità dello Stato di indebitarsi a carico della collettività con garanzie tipo il risparmio o le abitazioni private, sia con manovre di maggioranza in Parlamento e diktat come l'eliminazione di diritti pensionistici.
Gli elettori del pdl non solo si sono visti traditi per l'azione di Monti sulle pensioni, ma anche per le conseguenze della politica di Monti sui patrimoni immobiliari italiani.
Sull'Italia si è abbattuta da tempo una crisi immobiliare mai vista prima, che si sta acuendo sempre più e che sta portando i prezzi delle case a livelli bulgari.
E questo aggraverà ulteriormente quella garanzia apposta al debito pubblico fatta con gli immobili degli italiani. Quante volte questi maledetti politici alla domanda, "ma questo debito sarà sostenibile?" hanno risposto "ma gli italiani sono grandi proprietari di case che valgono!".
I nostri politici da sempre indebitano il Paese e pagano gli stipendi dei faraoni politici e burocratici sulla base di un'equivalenza con il patrimonio privato degli italiani....LA PAURA FA NOVANTA!!

mario mario Commentatore certificato 14.11.12 06:11| 
 |
Rispondi al commento

*Perché non riusciamo ad unirci tra noi per uscire da una condizione di abbrutimento e oggi abbiamo bisogno di chiamare un estraneo (Monti)come ieri chiamavamo i francesi o gli americani perché ci liberassero?
Perché siamo un popolo corrotto che ha sempre avuto governi corrotti e non ha mai conosciuto e amato veramente la libertà.
Perché,come dice Machiavelli,qua domina la corruzione,la mancanza di virtù,una sorta di pigrizia,di inattitudine alla vita politica,e manca quell’energia morale e fisica necessaria a mantenere in vita una comunità civile.In Italia impera la corruzione dei costumi e del modo di vita che si manifesta nel rifiuto o nella incapacità di porre il bene comune al di sopra degli interessi particolari.Nella città corrotta non c’è vera solidarietà,perché i cittadini si riuniscono solo per fare del male alla patria o ad altri cittadini,non c’è fiducia reciproca perché i giuramenti e le promesse sono rispettati solo fin quando sono utili o vengono fatti solo per ingannare.
E qual'è la causa di questa corruzione?Tra le altre il fatto che questo paese ha avuto una storia di colonia non di Nazione,vivendo sempre nella servitù e ignorando libertà e autonomia. Grazie a tutti i governi(e grazie anche alla Chiesa),siamo nati servi e abbiamo vissuto sempre da servi,ignorando che un popolo possa governarsi da solo.
E' per questo che anche oggi ci sono moltissimi che preferiscono una vita da servi che da liberi e aggrediscono chi la pensa diversamente o per dipendenza servile o per fanatismo a un partito o per ignavia e rifiuto di capire che non tutti nascono servi e sono felici di esserlo.
Da questa avversione alla libertà e a chi vi aspira,nascono tanti attacchi al M5S perché la gente ordinaria odia chi non vive come lei,sia perché odia in genere il diverso,sia perché il partigiano della libertà crea un senso di colpa e di autocritica che il servo non sopporta.
Se lo Stato è corrotto e la Chiesa appoggia la sua corruzione,chi educherà il cittadino?

v.i.v.i.a.n.a v., Bo Commentatore certificato 14.11.12 06:03| 
 |
Rispondi al commento

guardate qui! Prosecco DOCG a Domicilio:
http://www.terredelprosecco.it/?a_aid=508a58c941631&a_bid=1d3ff98c
Offerta Lenti Contatto Progressive, le Migliori Marche! Spedizione Gratis:
http://www.1000lenti.it/public?a_aid=508a58c941631&a_bid=e2f757e3
Abbigliamento SEXY per DISCO e PARTY:
http://www.specialprezzi.com/department/33/Sexy-abbigliamento-ed-accessori.html?a_aid=508a58c941631&a_bid=5a40a62b
Lampadine Led e Nastri luci Led Sconto -40% Elevato Risparmio Energetico a prezzi imbattibili!:
http://www.specialprezzi.com/department/86/Lampadine-LED.html?a_aid=508a58c941631&a_bid=fe84a770
Offerta ROBOT ASPIRAPOLVERE -46%:
http://www.specialprezzi.com/product/164/Aspirapolvere-Robot-Lilin-LL-A320-Codice-91500001.html?a_aid=508a58c941631&a_bid=b94f86ed
Guadagna subito 3 centesimi per ogni click con Facebook,Twitter,Google ecc:
http://www.prclick.it?a_aid=508a58c941631&a_bid=d6f62c00
Offerte.net - Grandi Offerte su Voli, Viaggi, Vacanze, Crociere:
http://www.offerte.net?a_aid=508a58c941631&a_bid=adbfd002
Trucchi e Risorse per fare soldi tramite internet:
http://www.guadagniweb.it?a_aid=508a58c941631&a_bid=95d5e23e
Ha Perso 21 Kg con Questa Tisana:
http://www.miadietashop.com/blog.html?a_aid=508a58c941631&a_bid=ea51848b
Ha Perso 22 Kg con questa Tisana:
http://www.miadieta.it/blog1.html?a_aid=508a58c941631&a_bid=0051d1d4
Ha Perso 24 Kg con la Tisana dei Monaci:
http://www.miadieta.it/blog2.html?a_aid=508a58c941631&a_bid=46880338
Marilyn Monroe 50° Anniversario - Bottiglia da Collezione Edizione Limitata – Bagghywine:
http://www.miadieta.it/blogbagghy.html#a_aid=508a58c941631&a_bid=ca2b7e6f
Sei in Forma o in Sovrappeso? Clicca qui, fai il test del BMI Gratis!:
http://www.miadieta.it/diete_dimagranti1.html?a_aid=508a58c941631&a_bid=0b7ae1ee
Lezioni di Inglese online via Telefono o Skype:
http://www.english-by-phone.it?a_aid=508a58c941631&a_bid=4b9325f1

Terre del Prosecco
www.terredelprosecco.it

matteo rossignol, vezza d'oglio Commentatore certificato 14.11.12 05:59| 
 |
Rispondi al commento

Ieri, nel mio itinerare presso i clienti, con uno di loro si è parlato di chi votare per le prossime agognate elezioni. Così dopo aver espresso la mia scelta sul M5S mi dice che come me decine sente decine di persone dire la stessa cosa. A suo parere sono invotabili i vecchi partiti ma è pericoloso votare il movimento. Ho chiesto di spiegarmi il perchè. Ha risposto che dai ladri certificati del morente sistema all'incognita dei 5 stelle non vede differenza negli esiti. Poi, con mio grande stupore, lapidario afferma che a suo parere ci vorrebbe 1 generale. È proprio vero, se non ci fosse il movimento altro che alba dorata, saremmo già nella notte più nera!

Luca Pino 14.11.12 05:39| 
 |
Rispondi al commento

"O ci salviamo tutti insieme o moriamo tutti insieme".

Avrebbe dichiarato Michele Iorio,esponente del Pdl, tre ore dopo la notizia dell'annullamento della sua "ultima" elezione a presidente del Molise !!!

E' dal 1998 che il suo "sedere" è assiso nella carica di "presidente"! Dal 1975 è "in politica", quando aderì alla Dc, poi nel PPI e infine nel...
"regno di Berlusconi" !!

E' il VERO esempio che gli iscritti al "MoVimento 5 Stelle" NON SEGUIRANNO MAI : DUE legislature e poi ..a casa !

Ed è per questo che ANCHE noi, "sostenitori esterni", del M5S, sempre di più APPOGGEREMO il
"MoVimento 5 Stelle" !!!!!!!

A Genova c'è un panificio-pizzeria che tiene aperto 24 ore, condotto da giovani entusiasti del lavoro che fanno e il titolare è un nostro "aderente". Già alle ore 3 del mattino sfornano della buonissima "focaccia" e "fanno propaganda" per Beppe Grillo ed il "MoVimento 5 Stelle" e...... aspettano i volantini !!!!


La campana ha terminato i rintocchi.
Sono già fuori tempo massimo.
Declinano le loro istanze difronte una vuota platea.
I più furbi hanno nascosto il loro malloppo e cancellato le tracce.
I più scemi attendono la grande ondata credendo di cavalcarla; sarà uno Tsunami, caro Bersani.
Con la T maiscola.
Un' ondata di piena che coprirà tutta l' Italia.
Eppure, febbrilmente, cercano di preparare una nicchia di sopravvivenza.
Approvano leggi degne della disquisizione sul sesso degl' angeli in una Costantinopoli assediata e prossima alla caduta.
Indegni del loro essere, flaccidi e bavosi, credono di dimenarsi ma si muovono appena. Si muovono a pena.
Sono i sottoposti, il peggio!
Sono i pidocchi rifatti, i caporali(come diceva Totò) che non ci staranno. Hanno tutto da perdere, eccome!
Una volta scalzati i grossi saranno i piccoli da fare fuori.
Conosciute le nobili istanze, abituati agli agi e alle comodità, non ci staranno a tornare alla feccia fognaria dalla quale provengono.
Eppure, nel rispetto della persona, occorre non avere pietà di loro.
Vanno schiacciati(metaforicamente) come esseri immondi!
Introdotti in botti, irte di lame ed aculei al loro interno, fatti rotolare sulle scalinate dell' istituto che gestivano.
Sopravvissuti alla prima discesa, saranno costretti a riposizionare l' arnese in alto, reintrodurvisi, e ri-rotolare fino alla estinzione della loro esistenza(sempre metaforicamente).
Occorre una netta soluzione di continuità.
Loro le tenteranno tutte, noi non sappiamo quali.
Ma non passeranno!
EVVIVA
Maurizio

maurizio fontana 14.11.12 04:35| 
 |
Rispondi al commento

La storia ci ha insegnato quanto basta!
Ora sappiamo e possiamo decidere di agire in modo diverso.
I nostri nonni che erano meno informati di noi hanno accettato in massa di andare a morire per la gloria della patria, poi i nostri padri hanno accettato in massa di andare ad alienarsi in fabbrica, ora c'é la possibilitá di informare questa massa, farle prendere Coscienza, affincé possa accettare la Nostra Pacifica Rivoluzione.

ArrendeteVi Tutti!!

Vi Amo!

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 14.11.12 03:41| 
 |
Rispondi al commento

Si arrenderanno, si arrenderanno eccome!

Vi Amo!

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 14.11.12 03:21| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

da un anno che siamo sotto assedio da un governo illeggittimo, e facendo un analisi obiettiva e numerica, purtroppo viene confermato il totale fallimento dell'assedio tecnico-Bancario.

Nonostante tutto, i media sono occupati a dar voce ai 5 dell'oca selvaggia, e al divertentissimo sputtanamento di un movimento noto come M5S; anche se i media, affermano di essere disponibile ad accoglierli nei loro talk-show, c'è però da notare che dietro di loro si vedono dei fucili mediatici, che hanno lo scopo di trasformare l'M5S, in un qualunque partito politico individuale.

Questo contensto, ha esposto i cittadini, alla perdita di diversi diritti, come quelli dell'articolo 18, perdita della pensione, per non parlare dell'iniqua tassazione, che giusta a livelli abnormi mai verificatesi in Italia, definità dalla stessa UE, troppo eccessiva da ridurre al più presto.

Alle prossime elezioni, sono convinto, che sarà possibile ottenere risultati importanti, anche oltre le nostre aspettative, a patto che, si adottino strateggie di comunicazione efficaci.

Un esempio, sarebbe quello di stampare volantini elettorali e inbucarli nelle caselle di posta del proprio palazzo e/o di quelli di amici, del posto di lavoro etc. volantino in cui viene illustrato con chiarenza e semplicità lo scopo del movimento ed i candidati.

Un altro punto interessante, sarebbe quello di fare un vademecum su come proporre il movimento ad amici, parenti, etc, specialmente ai tele e media dipendenti che subbiscono un continuo lavaggio del cervello.

Tutti abbiamo il dovere d'impegnarci in questa compagna elettorale, nessuno deve sentirsi esonerato.

Solo cosi potremmo arrivare agl'indecisi e convincerli a votare M5S, grazie a loro voto sarà possibile cambiare le sorti di un paese destinato alla svendita della sua sovranità.

Ciao.

PS: attenzione già l'alba è chiara!!, ripeto l'alba è già chiara.

Alex Picconatore Commentatore certificato 14.11.12 02:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono le 2,10 e a quest'ora sono solito farmi delle domande.
La domanda di stasera è:
Ma perchè non abbiamo un presidente del consiglio che dica queste semplici parole?
" Cittadini, la situazione è critica, in venti anni abbiamo avuto politici, affaristi, servizi deviati e mafia che hanno saccheggiato questo paese. A questo pinto il danno è fatto e moi siamo un popolo che si è sempre distinto per onore e rispetto. Abbiamo 1987564321736 di debiti. Gli interessi sul debito non bastano per riuscire a risolvere la situazione quindi, a questo punto, ogni italiano deve fare il suo dovere. Tutti, e dico tutti, mettono la propria parte per pagare questo debito. Ognuno come può metterà una parte del suo stipendio, patrimonio e pensione. Facciamo una colletta e, insieme ai nostri beni immobili inutili, alcune riserve aurifere, e tutti i privilegi; ripiaghiamo il debito immediatamente e da domani potremmo sederci a testa alta nel tavolo dell'europa e pretendiamo ciò che spetta a un paese che questa europa la ha inventato.
Diventiamo solvibili in un colpo solo e poi dettiamo le nostre pretese".
Perchè non esiste un presidente che ha il coraggio di fare ciò.
Ma possibile che dobbiamo farci prendere per le palle da una massa di burocrati banchieri vecchi e viscidi?
Non è ora di dire alla BCE " ecco i tuoi sporchi soldi e adesso va a quel paese tu e i tuoi interessi! Se vuoi vendermi l'EURO ora accetti le mie condizioni altrimenti mi rifaccio la lira".

Sinceramente sono stanco di sentirmi dire dall'europa che non sono affidabile, che non sono solvibile, che sono il solito piagnone e mammone.
Il paese ha le risorse per sbattergli in faccia un assegno 3 metri per tre a quel traditore di Draghi. Forse saremo più poveri tutti dal giorno dopo, ma immaginate le loro facce da culo in diretta mondiale al momento della consegna....una cosa del genere non avrebbe prezzo!
Cominciamo a pensare all'Italia per una volta nella vita e non ai mostri interessi.....sarebbe ora non credete?

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 14.11.12 02:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutto il dovuto rispetto per il prof. Becchi, la "demonizzazione" del MoVimento e la discussione sulla legge elettorale sono a mio parere due cose ben diverse.
La demonizzazione serve a cercare di contenere l'avanzata del MoVimento nei consensi, semplicemente perché il nuovo concorrente toglie spazio a tutti gli altri. In second'ordine, destra e sinistra cercano entrambe di spaventare l'avversario (e gli elettori e il pubblico) con il "pericolo MoVimento".
La discussione sulla legge elettorale è invece, per il PD, volta a riformare sì il "Porcellum", ma senza vanificare la propria probabile vittoria; per il PDL è volta ad approfittare della convergenza sulla "riforma" per ridurre il più possibile la portata della probabile sconfitta, e se possibile per impedire alla sinistra di governare con un margine di tranquillità.
La legge attuale assegna il premio alla coalizione, non alla lista, per cui è sostanzialmente certo che il MoVimento non prenderà comunque nessun premio di maggioranza alle prossime politiche. Il MoVimento è insomma sì agitato come uno "spauracchio" ma non è considerato un possibile vincitore.
Salvo imprevedibili e improbabili stravolgimenti, in primavera vincerà la sinistra, e la vera partita è nel tentativo della destra di azzopparne la vittoria, con la polpetta avvelenata della riforma elettorale; la sinistra la chiede dal 2005, ma resta da vedere fino a che punto penserà che le convenga trattare.
La tesi di fondo di questo post mi sembra un po' troppo "dietrologica" e "ottimista".

Daniele C. Commentatore certificato 14.11.12 02:23| 
 |
Rispondi al commento

amici del M5S dovunque voi siate salute a voi.
siate forti la parola paura non deve fare parte del
vostro bagaglio !!!! loro hanno paura di noi.
qualunque cosa tenteranno di fare sarà come
se prima della morte cercassero di dare un cazzotto!
sono morti e non hanno più forza!!!
non credete a quei sondaggi pilotati che ci danno
al 20% in campo nazionale perchè ne hanno nascosto
almeno un altro venti!!! e lo vedremo e lo vedremo.
la loro rabbia schiumosa è per il nostro silenzio
nelle televisioni e GRANDISSIMA E'L'INTUIZIONE
DI BEPPE DEVONO SCHIATTARE NELLA LORO RABBIA!!
noi dobbiamo continuare a fare proseliti
alacremente tutti i giorni e loro devono
continuare a schiattare. vedrete i risultati!!!
POI non vi fate impressionare da quei quattro
scalzacani che pontificano contro di noi nella
televisione sono come i moscerini una manata
e zac vengono eliminati.
ALLORA CHE UNA CALMA FORTE OLIMPICA CADA SU DI NOI
SIAMO IN BUONE MANI E VINCEREMO!!!!!!

LOVO GIUSEPPE 14.11.12 02:20| 
 |
Rispondi al commento

io sono perplesso su i sondaggi che danno il pd al 31% come è possibile? possibile che sia una manovra per giustificare la modifica elettorale?
chi cavolo li fa questi sondaggi?

doctor w. Commentatore certificato 14.11.12 02:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stasera mi sento cosi buono che ho persino deciso di aiutare i vecchi politici.i poverini hanno completamente perso il senso della realtà e mi fanno un pò pena.lo faccio da qui,tanto,qualche infiltrato andrà a riferire.ok:cari politici,vi regalo un consiglio sincero.smettetela di pensare al premio di maggioranza.non serve a niente.pensate,piuttosto,a togliere lo sbarramento al 5 per 100.solo cosi con il voto dei parenti e di qualche leccaculo,qualcuno di voi,magari,potrebbe riuscire a salvare la poltrona.inoltre eviterete che il m5s si ritrovi a governare senza opposizione.siccome sono buono,non vi invio alcuna parcella anche perchè sò che i soldi vi serviranno,dopo le elezioni,per pagarvi gli avvocati.accettate il consiglio di un cittadino che vi vuole tanto bene.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 14.11.12 01:55| 
 |
Rispondi al commento

...E' come quando, nel sonno,si
vive un bellissimo sogno...
...Dal quale non ci si vorrebbe
mai svegliare !

...Così sono i politici italiani
della casta...Sono svegli, ma la
realtà per loro è solo:...INCUBO !

...Allora tentano continuamente di
riaddormentarsi, ad ogni modo, ad
ogni costo e riagganciare, se pos=
sono,strenuamente...Quel Sogno....!

...Le carte del gioco, c'è l'hanno
loro in mano...Allora non fanno altro
che mischiare e rimischiare il mazzo,
truccando pure le carte....!

...Perchè loro, si vogliano ancora
riaddormentare e......

...Ma quel "sogno" non cè più !

...E' andato ! Stop ! Finish !

...Quel "loro sogno", invece per noi
E' stato solo...UN INCUBO ed un vero
...MARTIRIO .......!

(Domanda):"COME LA METTIAMO ADESSO"???

Maurizio Tesei


maurizio tesei, catania Commentatore certificato 14.11.12 01:49| 
 |
Rispondi al commento

Seconda parte

Se non cambi tattica di presentazione del m5s e del suo programma senza girargli troppo attorno nei tuoi discorsi,ma con qualcosa di più concreto verso chi ti ascolta, rischi di bruciarti le penne da solo, e a me questo dispiacerebbe molto, dato che berlusca ha già rovinato troppo il nostro governo e non vorrei rivedermelo ancora. PURTROPPO molte persone in avanti, ascolteranno in modo persistente ,anche involontario come un lavaggio del cervello il nuovo messaggere del PDL e si lasceranno fregare come al solito da stupidi , sempre che tu GRILLO non cambi tattica d'informazione; così nel sistema che stai adottando ora a mio giudizio ora non basta più, e non ti devi accontentare troppo del buon , ma magro successo che hai avuto in sicilia, qui al centro- nord le cose sono ben diverse. Pensaci bene..

giovanni.p(vicenza) 14.11.12 01:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima parte
Attualmente, a riguardo delle ultime notizie che parlano di Grillo, sul suo modo di fare ed altro, c'è molta confusione tra la gente , e non c'è dubbio che i rivali a seguito di questo " in molto amplificato" tramite la stampa o la tv ci pompano parecchio sopra, ovviamente in modo negativo, al fine di creare ancora di più disordine nella vista del m5s, del suo piano di lavoro ed altro, specialmente per chi non lo conosce o non ne è ancora convinto di dargli il voto alle prossime elezioni. Berlusca nel frattempo sta giocando la sua ultima carta, quella di sostituire i soliti ed inefficaci compomenti del PDL con Samorì , un componente del PDL che fino ad ora non l'ho mai visto; nonostante questo, nei suoi discorsi mi sembra sia ben preparato almeno nella sua dialettica ,nel contenuto dei suoi discorsi privi di incertezza . E' apparso come da un cappello magico in modo graduale nelle trasmissioni in programmi televisivi come quelli della tv7 etc... sfruttando bene i suoi discorsi "quasi veri" , ideali nei contenuti, costruiti per convincere bene gli ascoltatori , mediante la macchina mediatica ,che non hanno ancora una chiara idea alle prossime votazioni. Se tu GRILLO preferisci di rimanere chiuso qui in rete e ti bastano le spintarelle indirette delle tv , compreso i tuoi strani comportamenti che hai avuto verso qualche componente del m5s che non ha seguito totalmente le tue idee. Le previsioni che hai/anno fatto in avanti per le prossime votazioni non le vedo tanto corrette.

giovanni.p(vicenza) 14.11.12 01:45| 
 |
Rispondi al commento

le recenti votazioni in sicilia forse ricalcheranno l'andamento nazionale ,molti non voteranno molte delle mie conoscenze hanno questa intenzione cerco di fargli comprendere che se' non ci andranno e come se gli avessero dato il voto il m5s dovrebbe convincere chi non vota ,i partiti tentano il golpe ,hanno paura comunque sia l'importante e' entrare in parlamento dovranno fare alleanze che non stanno ne' in cielo ne' in terra forse grazie al m5s avremo un futuro certamente piu' onesto degli anni passati.

umberto c., carsoli (aq) Commentatore certificato 14.11.12 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Spazio ai giovani, noi abbiamo vissuto, abbiamo girato il mondo, lo abbiamo consumato, sporcato, dileggiato, umiliato ed ora è arrivato il momento di fare il "mea culpa". Loro hanno bisogno che noi ci si faccia un po da parte, lasciamogli almeno la speranza.

p.s. Ho 50 anni e non sono pochi.

stefano s. Commentatore certificato 14.11.12 01:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito dire che il MoVimento a 5 stelle sia collegato ai circoli di Scientology.

E io che pensavo che il MoVimento fosse solo stato attenzionato alle forze dell'ordine per le sue frequentazioni omosessuali...

A Marzo sara' veramente un piacere.

pietro

Pietro Foralosso 14.11.12 01:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui sotto trovate il testo della mail/denuncia da inviare al Consiglio d’Europa e ai membri della Commissione Venezia.

Qualche secondo del nostro tempo e due click per difendere lo Stato di diritto e quel poco di democrazia che ancora rimane nel nostro paese, penso ne valga la pena!

A: kaarlo.tuori@eui.eu; gret.haller@bluewin.ch; Christine.Ebel@coe.int; gianni.buquicchio@coe.int; Jean-Claude.Col
liard@univ-paris1.fr; post@ombudsmanden.dk; jan.velaers@ua.ac.be; Lucio.GUSSETTI@ec.europa.eu; Esa.PAASIVIRTA@ec.europa.eu; daniel.holtgen@coe.int; cm@coe.int; Pierre.GARRONE@coe.int;

Madame, Monsieur,

je vous écris pour savoir si le code de bonne conduite concernant les éléctions a une quelconque valeur et doit etre respecté par les Etats. Ceci car en Italie les partis politiques, qui craignent l’arrivé d’un mouvement politique de citoyens au parlement (Movimento Cinque Stelle) sont en train de modifier pour l’enième fois la loi qui reglemente les elections à quelque mois des prochaines elections legislatives et cela avec une majorité simple. Ce qui semble etre contraire au point 2b du code de bonne conduite.
Peut la Commission de Venise ou le Conseil de l’Europe faire quelque chose pour empecher ceci ou faut-il se resigner devant l’abus conduit par des politiques qui changent les regles du jeu en cours de match devenant ainsi arbitres et jouers en meme temps?
Dans l’attente d’une réponse et intervention de votre part
Cordialement
NOME E COGNOME
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/11/13/legge-elettorale-anti-m5s-mail-bombing-al-consiglio-deuropa/411693/#.UKJ1Uecz3lQ.facebook

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 14.11.12 01:19| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io spero che gli italiani siano tutti come me, nel senso che, finalmente, hanno capito che non devono più cadere nella solita trappola ordita dai nostri politicanti, che almeno una cosa la fanno bene, quella di ingannarci ogni volta ! E noi, questa volta che lo stato italiano è nel marasma, dobbiamo chiudere le nostre orecchie a questi raccontastorie che avremmo dovuto cacciare già da decenni ! Facciamoci furbi e non i soliti cretini, perchè è cosi' che loro ci considerano, ma questa volta dobbiamo mandarli a casa! Questo treno non passerà più !

Bruno Marioli 14.11.12 01:14| 
 |
Rispondi al commento

IL PALAFRENIERE DEL PD.
Giovanni Floris non è felice perchè non è libero.
Giovanni Floris è disposto a mistificare (sapendo di farlo)per compiacere al suo vero editore di riferimento: il PD.
La conduzione del suo programma è strutturata per distruggere in maniera subdola, con ospiti ad oc il bersaglio del momento , e cioè SILVIOLO prima e il M5S oggi. PONIAMOCI TRE DOMANDE :
1)in pochi mesi ci sono un milione di disoccupati in più, sono diminuiti anche i sindacalisti?
2) La RAI chiuderà il bilancio con una perdita di 200 milioni di euro, sono stati ridotti gli stipendi di Vespa e di Floris?
3) Con questa crisi feroce conoscete qualche prelato che se la passa male?
ITALIA DI MERDA.

Roberspierre 14.11.12 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani non era meglio che salivi su Cash Taxi?
Almeno avevi l'opportunità di vincere dei soldi, non con Fabio volo sul Taxi della RAI!

alex r., torino Commentatore certificato 14.11.12 01:06| 
 |
Rispondi al commento

UMBRIA Sciopero generale 14 novembre 2012 Thissen Krupp e outukumpu smobilitano le acciaierie di Terni fiore all'occhielo dell'industria pesante italiana........è ora di dire basta!!!

deli avena 14.11.12 01:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHIACCHIERE- PUTTANATE- ALTRO CHE FACCIA DI CORNO- ORMAI QUESTI SONO TALMENTE VISCIDI, E SPUDORATI, ALTRO CHE PRIMARIE - HANNO IL PRIMATO DEI LESTOFANTI- LAVORI FORZATI, RESTITUZIONE DEL MALLOPPO RUBATO, E CALCI NEL CULO- GRAZIE BEPPE- A NOME DI TUTTI GLI UOMINI E DONNE ONESTI..SFONDEREMO IL MURO- INFORMAZIONE DAL BASSO LA VERA INFORMAZIONE- SPUTTANARE L'INTERO LETAMAIO -

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 14.11.12 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Non ho mai capito il successo di fabio Volo.

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 14.11.12 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

falsi sondaggi accreditano il gradimento dell'attuale Morfeo al 70% (erano 90% fino a qualche mese fa falsi pure quelli) .....
e'invece alla pari con Rigor Mortis in una forbice del 32 34%
per un altro 30% è indifferente mentre il
restante non nutre alcuna fiducia anzi ...

marco c., milano Commentatore certificato 14.11.12 00:57| 
 |
Rispondi al commento

leggete qua ...

http://www.wallstreetitalia.com/article/1458258/riunione-straordinaria-di-bilderberg-a-roma.aspx

caterina c. Commentatore certificato 14.11.12 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Puppato è una traditrice del buon costume civico
e poi col quella conclusiva evocazione a Mina che pena..

Fabio Volo torna a fare il panettiere,
stai sicuro che quella sana farina da sniffare ,ti ricondurrà sulla retta via!

alex r., torino Commentatore certificato 14.11.12 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inutile dire che la più grande goduria sarebbe che modificassero la legge elettorale e che poi il M5S prendesse più del 42.5%. Comunque meglio stare coi piedi per terra e combattere perché il sabotaggio non accada. In ogni caso vedo molto male questi arrampicatori da specchio! Forza M5S!

Alessio P., La Spezia Commentatore certificato 14.11.12 00:50| 
 |
Rispondi al commento

LA VECCHIA POLITICA
...ha paura

Questi politici (vecchio stampo), sono come quei pugili suonati che vogliono fare ancora un round, nella speranza di trovare il pugno del k.o. e sovvertire un pronostico ormai segnato.

"L'arbitro non vuole interrompere il match e dall'angolo sono pronti a buttare la spugna."


UNA RISATA LI SEPPELLIRA'


Piantatela di mettere quello che fa la rai o mi arriva il canone. Updateve.

scuncanenzi 14.11.12 00:44| 
 |
Rispondi al commento

La RAI prepara da anni una eterogeneità di prodotti televisivi per l'igiene gastro-intestinale.

Non sono se gli basterà per curare quella malattia,destinata al "Prolasso" totale dei partiti!

E' fatela sta "scoregiaaaaaaa" !

alex r., torino Commentatore certificato 14.11.12 00:44| 
 |
Rispondi al commento

angelina Jolie nel salotto della vispa teresa
poverina! c è anche il berluschino fiorentino...
confidiamo in una alluvione!

marco c., milano Commentatore certificato 14.11.12 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo ti ho criticato in alcune discussioni specialmente su quella relativa alla modalità della scelta dei candidati ma una cosa la devo riconoscere stai facendo veramente paura a tutti non dormono la notte per escogitare un sistema per metterti i bastoni tra le ruote.
Io credo che a questo punto il Movimento deve affondare il coltello nel sistema e colpire chi veramente controlla il sistema.
Una dichiarazione di NAZIONALIZZAZIONE delle BANCHE e una riduzione pesante delle tasse ( aliquota unica al 15% per persone fisiche e 20% per persone giuridiche processo per direttissima e condanna minima a 10 x chi evade). Al prossimo sondaggio sali al 50% E DIVENTI UN INCUBO.

feliziano ballatori Commentatore certificato 14.11.12 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE STANNO TAROCCANDO I SONDAGGI.
Voi credete che Don Giorgio da Napoli abbia il consenso del 72% degli italiani? Manco per un cazzo, prendete un telefono e sondate 100 operai dell'alcoa.
Mario Orfeo, senza finanziamento pubblico, dovrà andare a raccogliere cicoria, ma non soltanto perchè come giornalista non vale una sega ma perchè ha detto una cosa gravissima: "fare un referendum sull'uscita dall'euro va assolutamente proibito", è Beppe l'antidemocratico?
Orfeo non può neppure vendere il cervello, perchè non ne è dotato.
SIGNORI, IL VOSTRO TEMPO E' SCADUTO.

Roberspierre 14.11.12 00:33| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mandiamo un suggerimento al ministro Fornero come da Lei suggerito all'email: apprendistato@lavoro.gov.it

marco c., milano Commentatore certificato 14.11.12 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Dal Letame nascon i Flores?
Fiori Carnivori?
Una natura, senza Flores, si dice infine, Deflorata?

Flora, Flores, Floris.
Florae, Florarum, FloriBus?

Un Defoliante, serve dunque a Sfogliare?
Foglie, od un sol "Foglio"?
Ed un FloriLegio?
Di Flori , una Legio?

Certo, son Fuso.
A basso e suso.
:)
Son MAtto, ma non mi LAgno:
Sol per Amore, mai per Guadagno...

enrico w., novara Commentatore certificato 14.11.12 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OggiNotizie

Lazio, Lombardia e Molise al voto il 10 e 11febbraio

PREPARATE LE POLVERI!!!!

SI VA ALL'ATTACCO DEL SISTEMA!!!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 14.11.12 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco neanche più a fare zapping.
Da una trasmissione all'altra sembra un unico, interminabile talk-show, noioso e insopportabile.

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 14.11.12 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spiace per Crozza, che pur stimo, ma credo Compito essenziale di un Comico Odierno, la capacita' di far piangere, Immediatamente.
Bene farebbe a Convertirsi al Pianto a Dirotto.
Al solo aprir Bocca, sarebbe capace d'infartuare la Fornero e gli Accoliti ai Monti.
A meta' discorso, la Platea dovrebbe strizzar dieci fazzoletti a testa ed i Politici e Banchieri colti nel gareggiare ad Impiccarsi ai Lampioni, antenne , Campanili.
Poich'è questo e questo solo, l'Antidoto alla Fascinazione $atanica che ci opprime.
Un Vetturino folle dal Mantello prestato dalla Morte in Persona, a Spronar e rabbiosamente proteso a gettar Carrozza, Cavalli e Passeggeri nell'Abisso dell'Inferno.

Solo un Pianto Enorme, Collettivo di Bimbi, potrebbe Intenerir la Dolce Fatina e Fermar la Storia, poi, asciugato le Cocche agli Scolaretti, aiutarli a Scriver una Storia Nuova...

Senza un Pentimento, non Ritroveremmo la giusta Strada.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.11.12 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe è in atto una campagna mistificatrice di proporzioni mai viste nei confronti del M5S. Tutti i giorni su La7 dalla Parodi a Lilli Gruber a Gad Lerner ecc. Anche stasera a Ballarò. Subito dopo Ballarò c'era Fabio Volo. Anche lui a fare il siparietto con Laura Puppato a cantare "Beppe Grillo...parole..parole parole" e subito dopo quasi a limonare con Bersani che ti ha attaccato insulsamente. Anche Volo è entrato nel Club delle Merdine!!! Che delusione!..Qual'è il punto però??? Beppe è necessario fare subito delle bozze semi-definitive del programma nazionale del M5S per le elezioni 2013 ed iniziare una campagna elettorale ortodossa sul Web, ma anche volgare: nella Televisione!!! Bisogna andarli a prendere a calci nel culo nelle loro tane catodiche il più presto possibile! Queste Merdine stanno minacciando per l'ennesima volta la libera informazione e la democrazia in questo paese! In questo momento dobbiamo picchiare duro! Facciamolo!!! Grazie Beppe

Pino Celano 14.11.12 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CAMPO MINATO
Il tempo sta per scadere, nei salotti grondanti di essudati di cadavere di politici immondi e di conduttori dal cervello venduto, si sentono risate e discorsi di primarie e di alleanze a maggioranza variabile. L'indice di sopportazione dei cittadini oppressi è arrivato al limite. Quello che oggi è accaduto in Sardegna, sono le prove tecniche di rivoluzione. O questo andazzo si cambia subito o la prossima volta ne i ministri ne i politici avranno il tempo di raggiungere l'elicottero e neppure la macchina. Una sola raccomandazione agli uomini di scorta "lasciateli soli o saranno guai anche per voi".

Roberspierre 14.11.12 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione! Il Pianeta Nibirino, il gemello piccolino di Nibiru, e' transitato vicino alla Terra ed alcuni dei suoi abitanti a noi alieni, sono zompati qua, hanno la forma di grillo, si nutrono di uomini e partiti politici, li riconoscono dall'odore; pare che li aspirino con la cannuccia della gazzosa. Consigliamo a tutti gli interessati di usare parecchio deodorante al tartufo bianco.

Sbatt Man 14.11.12 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CONTRAEREA DEI GIORNALAI,"CONDUTTORI" DEL DEGRADO MEDIATICO-SOCIALE.

BALLARO' INIZIA LA SUA PERSONALE VENDETTA PRIVATA CONTRO IL MS5, INGROPPANDO I SUOI DEGNI CAVALLI DA SOMA!
STASERA UN PARTERRE DI NULLITA ORATORIE, CHE HA RIMPATRIATO VECCHI NEMICI DEI TALK SHOW, IN COMMOSSI COMPAGNI DI MERENDA.
TUTTI CONTRO IL NUOVO NEMICO DEGLI ITALIANI.
QUEL "SILVIO BERLUSCONI" TRAVESTITO DA BEPPE GRILLO.
CON ONOREVOLE DISINVOLTURA,IL SIGNOR FLORIS ARCHITETTA UNA PUNTATONE TRAVOLGENTE.


ECCO LA SINTESI:
INDIVIDUAZIONE FOTOGRAFICA DI SANT' ILARIO,COME ICONA DELLA NUOVA ARCORE BERLUSCONIANA.

PUBBLICIZZAZIONE PATETICA DI UN RESTYLING DEL "MESSAGGERO".
UNO STORICO E DEFUNTO QUOTIDIANO FINANZIATO CON SOLDI PUBBLICI.
ORA DITEMI CHE DIFFERENZA C'E TRA "M"ORFEO E MARUCCIO?


TOCCA A VENDOLA POI,IMPADRONIRSI DEL PALCOSCENICO.
IL PIU GRANDE INGANNATORE DI QUESTA POLITICA DI DILETTANTI.
UNA SCHIZOFRENICA DELUSIONE,CHE STA PREPARANDO I BAGAGLI PER TRASFERIRSI DEFINITIVAMENTE IN SPAGNA.

POI INIZIA LA RECITA DEL ONOREVOLE CROSETTO.
UN PLAGIO PATETICO DI ALCUNI ESTRATTI DEI COMIZI DI BEPPE GRILLO.

POI CROCIFISSIONE IN PIAZZA DEI PROMOTORI DEL REFERENDUM SENZA QUORUM.
UN ATTO ANTIDEMOCRATICO RAPPRESENTAZIONE MIGLIORE,SECONDO LA RAI (TELEVISIONE PUBBLICA),DEL POPULISMO PIU DEPLOREVOLE.
ECCO COME QUESTI PANTOFOLAI,CONTINUANO A PRENDERCI PER IL CULO.

LA SOLUZIONE PER QUESTA RETORICA,CHE DIFFAMA E UMILIA L'INTELLIGENZA DI NOI ITALIANI, E ASPETTARE IL CORSO DEGLI EVENTI!

PS: SARA UNA CASUALITA' CHE I SONDAGGI DI PAGNONCELLI,SI SIANO CONCENTRATI TRASVERSALMENTE SUL MS5...
AH DIMENTICAVO IL SONDAGGIONE CONCLUSIVO CHE SIMBOLEGGIA IL TRAVIATO UMORE DEL PAESE:
UN BEN 72% DI ITALIANI CONSIDERA COME FIGURA ISTITUZIONALE PIU' CONVINCENTE,IL PRESIDENTE DEI PARTITI:
IL RE GIORGIO NAPOLITANO.

MI SCUSO PER IL MAIUSCOLO,
MA NON POTEVO FARNE A MENO!

SARETE SPAZZATI VIA INSIEME AI VOSTRI AVVOCATI DIFENSORI!

alex r., torino Commentatore certificato 14.11.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. - Stanotte qui in Val di Susa ci siamo alzati dai divani -

Prossimamente sui vostri displays:
La Grande Paura.
W Revoluciòn.
W Carbonia
W Sulcis
W 5S
A sarà dura dura dura dura dura dura dura.......

D. Pavan Commentatore certificato 14.11.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Vespone per Silvio sta presentando a porta a porta il faccia a faccia per le primarie della destra tra Alfano e Renzi
Amici di firenze a questo punto potete anche credere che la fiorentina vincerà campionato, coppa campioni, intercontinentale e magari che gli asini volano tra l'altro chi lo fà il sindaco da voi, vi autogestite?
Grande Beppe

roberto bernardi, barge-cuneo Commentatore certificato 14.11.12 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho fortissimi dubbi . Andremo come pecore alle urne e ne usciremo ancora una volta coglioni ? Io c' andro' ma gia' temo il prete il professore e lo sbirro.

Ethan Levi 14.11.12 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ci si può attendere da chi ha appena fatto un colpo di stato per modificare a piacimento delsistema finanziario mondiale di gestione dei popoli e della grande industria sua quinta colonna il mondo del lavoro? Cosa ci si può attendere da soggetti che negli ultimi lustri (schifani) sono stati al servizio di determinate logiche partitiche, leggittimate a governare grazie ad una legge elettorale (schifosa) definita "porcellum" proprio da chi l'aveva creata? Evitiamo le ingenuità. Perchè dovrebbero sfornare una legge elettorale che molto democraticamente consenta all'opposizione reale (non al coacervo di sigle partitiche che si appropriano indebitamente di questa qualifica) di poter competere ad armi pari, rischiando di ottenere un risultato che infici quanto sino ad oggi (non solo dal colpo di stato monti, ma dall'inizio degli anni '90) è stato fatto in Italia per demolire quel poco di effettivamente democratico vi era nel nostro sistema politico? Complimenti vivissimi a Grillo e entoourage che hanno saputo risvegliare in questi anni la coscienza civile di molti italiani, prostrata da anni di pessima gestione politica ed etica del Paese, ma da ciò a potersi illudere di ottenere un effettivo, quanto urgente cambiamento nel corso della prossima tornata elettorale sussiste una distanza difficilmente colmabile. Ben che vada sarà possibile un fronte di opposizione al governo di coalizione che sorgerà (con monti- goldman sachs a capo o chi per esso) che forse riuscirà a mitigarne le vessanti linee guida in ciò però legittimandone il legittimo ruolo scasturito dalle urne. Auguri, tanti auguri a tutti!

stefano radi Commentatore certificato 14.11.12 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che è successo oggi nel Sulcis,in Sardegna,è un filo di fumo che segnala un qualcosa che potrebbe trasformarsi in un incendio.
C'è un sotterraneo(non poi tanto)allarme in quest'isola colonia che ha sembianze di tsunami,di pentola a pressione con valvola di sicurezza(sindacati)che sembra sempre più deteriorata...

nino f. Commentatore certificato 14.11.12 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Incazzati Beppe.

168 !!!


Incazzati o manda tutti a fanculo!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.12 23:52| 
 |
Rispondi al commento

non c'e' nessuno che ha una soluzione seria
al di fuori del movimento 5 stelle
e sembra quasi un paradosso che la migliore e piu' seria soluzione sia quella che viene da un ex comico
beppe grillo che ora fa sul serio:
azzeramento di tutta la classe politica esistente
perche' ci ha portato ad un debito pubblico
di oltre 2000 miliardi di euro
non piu' sostenibile con i sui 80 miliardi di euro di interessi l'anno, da una nazione che e' in profonda crisi industriale e soprattutto culturale.
il movimento 5 stelle partira' da una rivoluzione culturale per rigirare come un calzino tutte le certezze e falsita' che queste classi politiche ci hanno fatto bere in questi anni.
L'italia e' risorta nel dopoguerra grazie al contributo di politici onesti, di buona volonta'
e un popolo che non aveva neanche le scarpe per camminare ha fatto tanta strada da diventare
la settima potenza industriale del mondo.
E questo senza i B, senza i casini, senza i fini i vendola i bersani e le loro corti attuali.
Un sistema dei partiti che, come associazioni private, si sono appropriate a poco a poco dello stato, della ricchezza che gli italiani con il loro sudore costruivano per il bene comune,
hanno occupato tutte le posizioni di potere e dominanti nella societa' civile condizionandone anche gli aspetti economici e lo sviluppo,
segando i migliori, le migliori idee e favorendo solo i raccomandati, gli yes men e le idee che perpetuavano la loro posizione di comando, controllo e gestione della societa' a tutti i livelli.
I risultati gli abbiamo sotto gli occhi ogni giorno, gli stiamo pagando con la crisi e pagheranno anche i nostri figli e i figli dei nostri figli.
E' sufficiente questo per mandargli tutti a casa?
o devono portarci all'agonia estrema, coi loro discorsi a vuoto, con i loro contenuti privi di contenuto?
riprendiamoci l'italia riprendiamoci il nostro futuro col movimento 5 stelle
vola grillo vola

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 13.11.12 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Vi sono Persone con cui far conversazione è Piacevole, come altre attivita' Vitali.
Corroborano il Corpo, lo Spirito, la Mente.
In fondo, la nostra Vita si riassume in una perenne ricerca di Soddisfacimento.
Basso, Medio, Elevato infine.
Pervenire alle Vette, è certamente Faticoso, ma permette di porgere uno Sguardo d'insieme maggiormente Obiettivo.
Inoltre, l'Anima riesce supernamente a Librarsi e , talvolta, ad Intravedere Mondi Superiori.
Purtroppo, le conndizioni contingenti, tendono ad una preclusione aprioristica nei confronti di alcuni individui, forzosamente al fine di perpetrarne il Livellamente al basso e la Subalternita'.
E' la realizzazione pratica della Teorizzazione Aberrante del Sottouomo, quel Laboratorio d'incostituzionalita', Antiumanesimo, Depravante castrazione sociale ed individuale operata dal nostro sistema politico Degenerato.
Ormai, ho i Calli al Cervello, nel ripeterlo per l'ennesima volta e a dir il vero, comincio a ritenerlo esercizio Sterile, ormai.

Credo che un Porcello, Lavato e Profumato, sia piu' Gradevole e soprattutto piu' Affidabile di taluni campioni della scimmia Inutile, a fingersi Rappresentante.
Almeno, i Porcelli non han mai messo guerra agli Umani.
Ma quei Cinque Agenti delle Pompe Funebri, parevan i Cavalieri dell'Apokalisse intenti a Magnificar le Favolose proprieta' taumaturgiche della Morte, quasi fosse piu' una questione di Stile, ovvero forme, anzi i Contenuti.
In pretto Gangnam, pardon, Gang-Gnam Style...
Son Manga, non uomini dediti alla politica.
Insomma, delle LAdy MAcbeth, alla Carlona.
No, non dico alla .azzo di.ane: non posso Offender i Sir Cani...

Buonanotte: s'alzi, ov'è il Disgusto, una Nuova, Vitale Passione.
Un Sugger la Vita, ad Occhi Aperti, delle Meraviglie della Natura.
Generata e Generante.
Un Soffio Delicato, Intangibile.
Destinato a PosarVi altrove.
Nelle braccia del Dio.

Scegli il Tuo.
Quale Ti si Addice?
Così: il Sogno o pur, nel vegliar, dell'Incubo subir l'Angoscia?

enrico w., novara Commentatore certificato 13.11.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La paura serpeggia nelle file dei partiti, ma i sondaggi che danno il M5S al 20% rincuorano i parlamentari: per come si sono comportati finora si aspettavano ben di peggio.
Lo scontro elettorale deve ancora arrivare e i partiti continuano a calare, sperano nel grande inciucio della legge elettorale e della mega alleanza post elezioni, ma non sanno proprio come far digerire simili porcate ai loro stanchi elettori.
E una alleanza a sinistra non va bene, e quella al centro nemmeno, e quella a destra peggio ancora.... ma 'sti elettori fanno ancora gli schizzinosi dopo tutte le ladrate subite? Nemmeno al Pd-l sanno spiegarsi come mai le leggi porcata vanno benissimo ma le alleanze porcata no, specialmente considerando che l'attuale alleanza è la stessa porcata che vogliono rifilarci dopo le elezioni: perchè adesso va bene e fra 6 mesi no?

Beh Monti ha detto che potrebbe non essere il prossimo premier, non gli interessa, si fa pregare, non vuole concedersi facilmente e soprattutto non vuole umiliare gli attuali leader che volenti o nolenti gli cederanno il posto appena qualche banca minaccerà di non rinnovarci i bot.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 13.11.12 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mancherà la maggioranza tra gli eletti al Senato. Nè il Porcellum nè la bozza Malan nè la bozza Alimonte modificano lo stallo che inevitabilmente si produrrà al Senato. Chi vincerà si troverà nelle stesse condizioni del 2006: come Prodi con cento deputati di vantaggio alla Camera, ma con solo tre senatori al Senato (poi uno se lo sono tolto da soli, nominandolo presidente della rep.; uno era Digrigorio, e a quel punto...).

Michele C., Genova Commentatore certificato 13.11.12 23:39| 
 |
Rispondi al commento

floris ha accostato la casa di Grillo a quella del nano quasi a voler dire agli italiani che votare Grillo equivale a passare dalla padella alla brace.Floris dopo questa leccata di culo al pd ha acquisito meriti.Il M5S,invece,ha acquisito il mio voto,quello dei miei familiari,amici parenti e tutti quelli che riuscirò a convincere facendo loro capire che se stiamo in questa situazione di merda molto è dovuto a giornalisti di merda alla floris.

salvatore m. Commentatore certificato 13.11.12 23:38| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovanni Floris il prossimo anno andrà in onda su youdem tv.
ALè.

fran cesco 13.11.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

la governabilità dipende dai voti presi dai candidati al SENATO: chiunque vinca alla Camera non avrà la maggioranza al Senato, ma nessuno finge di accorgersene. Al Senato si va dritti dritti all'inevitabilità di una alleanza post-elettorale come nella prima rep. Nè il porcellum nè la Malan nè la Alimonte modificano lo stallo che inevitabilmente si produrrà al Senato.

Michele C., Genova Commentatore certificato 13.11.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

E' un paese che frana con le imprese che arrancano e non ce la fanno piu' soffocate da una burocrazia che non ha pari in nessuna parte d'europa
che se ne frega dei lavoratori e delle imprese
con un sindacato in cui i sindacalisti invece che tutelare i diritti dei lavoratori
pensano solo alla carriera personale,
alla carriera dei compagni
o degli amici degli amici,
e non hanno piu' la fiducia dei lavoratori.
Politici che fanno convegni sul lavoro a Prato
e che siedono in prima fila
i casini, gli alfano, i fassina
e che non hanno lavorato un giorno nella loro vita
venditori di se stessi
imbonitori e il nostro vendola con le sue supercazzole non dice una cosa a favore di chi lavora, di chi produce paga le tasse e gli paga lo stipendio e con il rimborso elettorale bocciato di
fatto dal referendum anche il partito.
E poi rispolvera la frase di valletta,
manager fiat degli anni 60, che diceva che il manager non puo' prendere piu' di 10 volte lo stipendio medio dell'operaio, e gli sembra di aver detto una cosa di sinistra.
Subito son venute le statistiche del cartello di floris stip, medio dipendente 24.000 euro
stipendio medio manager 192.000
e per vendola va bene cosi?
o lo vuol portare a 10 volte di piu'?
a 240.000 euro?
ma si domanda cosa fanno invece questi cosiddetti manager? tutti con l'auto blu e lo stuolo di servi e servitori?
niente, come lui passano a jurnata e aspettano il 27 per riscuotere?
ma quando intervistato poco tempo fa aveva detto che la prima cosa che in italia manca lui ha detto la liberta'? la liberta' dei cittadini extracomunitari di avere gli stessi diritti dei cittadini italiani?
e il lavoro? il lavoro che manca e a cui nessuno da' una risposta per il semplice motivo che non ce l'hanno.
la repubblica italiana e' fondata sul lavoro.
di chi? dei quasi 3 milioni di disoccupati che abbiamo?
o dei milioni di lavoratori a nero e sottopagati
extracomunitari che entrano e si fanno sfruttare
dalle mafie e da imprenditori senza scrupoli?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 13.11.12 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSANO DI FARE POLITICA CON GLI SPETTACOLINI DI CABARET.

Non c´é nessuno che abbia l´ambizione di fare Politica, la Cultura e l´Itelligenza per indicare al Paese un progetto, un cammino per essere un grande Paese. Nessuno che abbia l´umiltá di parlare chiaro degli errori commessi, che prima del diritto alla pappa c´é il dovere di produrla, nessuno che parli della profonda ristrutturazione che necessita il Paese per aprirsi e iniziare a crescere. Tutti che fanno appello alle debolezze, alle divisioni, ai rancori delle parti per essere spinti dalla ottusa faziositá di queste all´arrembaggio del potere. Una casta brullicante di mediocri che devono dare sfogo al loro gretto egoismo, alla loro intima violenza di disadattati per dominare e per sentire per questo di esistere. Questa casta, il suo apparato burocratico devono essere spazzati via dalla spalle di un Paese esausto. Occorre fare Cultura, ma non se ne ode ancora la voce cristallina.

Al CORRIERE DELLA SERA ((Un bel giornale!)

1)

corriere sempre il solito squallore.

La censura, perché prevalga sopra al Paese la tua bassezza.

2)

corrierino,

la tua “cultura” del “comannari i pegghiu chi futtiri” é trasparente nonostante il lavaggio alla Bocconi. (Anche questa la andiamo a pubblicare in qualche blog liberale perché é troppo carina. Cultura é allegria di ció che é corretto e bello).

CADAQUÉS 13.11.12 23:32| 
 |
Rispondi al commento

L'onda cresce di giorno in giorno ed il popolo si è già reso conto del Colpo di stato e del regime a cui è sottoposto . Le esplosioni di rabbia del popolo che si vedono esplodere sono segnali di un clima infuocato bloccare il sistema con una legge che impedisce al popolo il cambiamento democratico significa indirizzarlo sulla strada di Piazzale Loreto. Quando la fame e l'esasperazione di un popolo giunge sotto la soglia della sopportazione l'esplosione diventa violenta ed irreflenabile culminando in un bagno di sangue. Da buon siciliano prevedo scenari dreammatici e del resto dalla Sicilia è venuto il messaggio della richiesta di una rivoluzione pacifica civile e democratica. Saggezza vorrebbe che lorsignori non si opponessero alla volontà del popolo oppresso . vedremo se la Storia è fatta di corsi e ricorsi oppire c'è spazio per una evoluzione intelligente e matura. Altrimenti si ripeterà piazzale Loreto il consiglio per i detentori del potere in tale malaugurata ed inopinabile oltrechè pessimistica ipotesi è di espatriare al più presto .

domenico gangemi 13.11.12 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Bilderberg. Mi sono incuriosito alla scelta del luogo dell'incontro di oggi del gruppo più misterioso e potente del mondo. Ecco cosa ho trovato:
"...Michelangelo, permeato di cultura classica, nel suo intento di ricollegarsi alle sue origini Etrusche e Romane, ha voluto ripristinare in questo luogo, con il suo intrigante disegno ovale, il centro del mondo, l'Ombelico, e quindi non è certo un semplice motivo ornamentale.

Questo luogo era il punto più sacro per gli antichi romani e probabilmente lo era stato anche per gli Etruschi quando regnarono su Roma. Era il punto di arrivo del percorso trionfale che percorreva i Fori imperiali. Doveva ridiventare Umbelicus Caput Mundi .

L’antico Ombelico, i cui resti sono stati trovati poco più sotto, in cima al Foro, e che si "ricollegava idealmente all’Ombelico greco di Delfi"1 al cui centro c’era la pietra Ovale definita Omphalos (vedi foto), ora doveva spostarsi in questa piazza. Michelangelo, non potendo mettere al centro della piazza una Pietra Ovale, come quella di Delfi, aveva disegnato un motivo che si ricollegasse in modo criptato a tale Pietra Ombelico." ...

http://members.xoom.virgilio.it/Farf/campidoglio.htm

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.12 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È molto importante che da italiani ci rendiamo conto che non è che Monti si risolve per eseguire leggi in bianco non emanate dal Parlamento e poi ci ripensa in base all' opinione pubblica! no! la dinamica è una kostante! ...visto che tanto nemmeno il Governo odierno ne è stato eletto legittimamente! nel senso elettorale (sempre che abbia un senso in Italia; per tanto senso che faccia. PS: scusate il doppio senso!)...tutti attendono ma continuerà nella prossima puntata! (sempre che nessuno risponda!)

robert aceti () Commentatore certificato 13.11.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Il vero nemico è Casini.
Non è assolutamente possibile che un tale elemento possa essere l'ago della bilancia di tutta questa storia.
I notissimi trascorsi di alcuni rappresentanti del suo partito, dovrebbero costringere un uomo politico di rispetto alle dimissioni immediate, ma è un "allievo" di Andreotti, quindi.......non si dimette ma continua abilmente a ricattare a destra e a sinistra, per ottenere spudoratamente una nuova legge elettorale che gli permetta di continuare ad esistere come partito e quindi rimanere al centro del ricatto politico.

luciano cottu Commentatore certificato 13.11.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

i poteri oscuri che stanno dietro le quinte sembra che abbiano deciso di puntare sulla capacità di imbonire la gente di cabarettisti di serie zeta come berlusconi o grillo che a un certo punto si sono ritrovati a fare i padreterni della politica, e per di più facendo i "rivoluzionari"... di questo passo avremo rocco siffredi a capo di un prossimo governo (sempre di stampo "rivoluzionario" naturalmente)... immaginate che gioia sarebbe per un rottoinculo come lenin eh eh eh....

ANALogico 13.11.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
A prescindere dal "Politically Correct" che a quanto pare è fuori moda, vorrei sottolineare che insultare una persona col termine mongoloide denota un livello di meschinità davvero rivoltante.
Non c'è più limite all'indecenza e alla mancanza di rispetto e insultare le persone usando termini simili fa capire con molta chiarezza a che livello di barbarie sia ormai giunta questa nostra società.
Tante volte ho letto il termine "spastico" come insulto. Qualche tempo fa su questo blog,
una persona, volendo insultare alcuni bloggers, ha scritto "sembrano usciti da una colonia per bambini handicappati".
Io non so se e quanti si rendano conto che i disabili sono cittadini degni di rispetto e
bisognosi di solidarietà, perchè ormai ciò che davo per scontato non è più tale.
Bene, vorrei che chi scrive si rendesse conto che la disabilità può colpire chiunque in qualunque momento della vita e misurasse le parole, portando rispetto alle persone che vivono la sofferenza e alle loro famiglie e pensassero che un domani potrebbe toccare a loro o ad un loro familiare trovarsi nella condizione di aver bisogno
dell'aiuto e della solidarietà degli altri. Sperino di non dover conoscere certe realtà perchè
altrimenti si guarderebbero bene dall'usare certe parole che offendono la dignità di persone infinitamente migliori di loro.

RISPETTO!!! 13.11.12 23:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche mese fa è uscito per la Rizzoli un libro di Giulio Tremonti contro le banche; l’autore si è messo su un partito denunciando lo strozzinaggio del sistema bancario italiano e va in giro a far convegni per spiegare come fare a uscire dalla crisi. Basterebbe un’unica domanda per archiviare la penosa esibizione di questo signore: “In base a quale principio economico, lei da gennaio del 2010 al 31 dicembre del 2010, attraverso tre manovre economiche, diciotto decreti leggi, scritti e presentati in parlamento con la sua firma insieme a quella di Berlusconi, La Russa, Bossi, Maroni e approvate in commissione finanze da Fassina, Veltroni, D’Alema, Casini, Fini, avete dato 87 miliardi di euro alle prime 50 banche italiane con il via libera a investirli nei derivati controllati da Goldman Sachs, J.P.Morgan, Royal Bank of Scotland e Citibank?”. Non glie lo chiede nessuno. Eppure ci sono gli atti parlamentari a disposizione del pubblico, sono documenti formali.

http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2012/11/ecco-il-futuro-che-avanza-arriva-dalla.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.11.12 23:17| 
 |
Rispondi al commento

basta
hanno rotto il cazzo
a ballaro' parlano parlano parlano
nessuno da' le soluzioni alla crisi
alla macelleria sociale a cui
dall'alto dei loro stipendi di centinaia di migliaia di euro, politici e giornalisti,
assistono quasi stupiti

martone, parla parla dei tagli fatti e
afferma che a forza di tagli e tasse verra' la crescita
ma dove ha studiato?
ma chi e' il suo spacciatore?
o ci ha preso tutti per stupidi?

crosetto dice che uno stipendio di 17 milioni di euro, dato dalla wolsvagen e' giusto,
sembra giustificare il suo padrone B
che dando lavoro a 20.000 persone e guadagna miliardi di euro l'anno
fa ancora quella pubblicita' che nessuno vuole
perche' cambia canale e ormai e' solo a livello subliminale,
e coi quiz e telenovelas e intrattenimenti vari, dal gossip alle chiacchere inutili, fa tenta quell'imbonimento e distrazione della classe media
che ora non funziona piu'.
Perche' quando spenge quella droga che e' la tv
si accorge della realta' di tutti i giorni, del futuro che non c'e' piu', dell'abisso di poverta'
su cui sta lentamente ma inesorabilmente scivolando, dei progetti che non pu0' piu' fare e che non hanno un respiro piu' lungo di qualche mese.
E questo sia a livello personale, che familiare che di attivita' di impresa, dove intraprendono o dove contribuiscono col loro lavoro.

e vendola?
e le sue supercazzole della societa' complessa e da studiare e monitorare?
e mentre studia e monitora il paese frana, di fatto a massa e in bassa toscana e alto lazio umbria, dove con il silenzio assenso o la partecipazione dei suoi consiglieri locali si e' cementificato gli alvei dei fiumi, le pianure alluvionali, le paludi in una corsa continua alla distruzione del territorio in nome del dio quattrino.
La bandiera di sel a coprire lo sfascio del territorio come e forse piu' di altre qui in toscana, perche' da sempre in simbiosi col potere dominante da 60 anni a questa parte.
segue

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 13.11.12 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Noi italiani siamo ridicoli,dei pagliacci e questa situazione l'abbiamo voluta noi.Ora non ci resta che il m5s ma tanti voteranno ancora per i soliti porci schifosi e la vedo dura.Questa situazione c'e' per colpa nostra.Stop.

antonio.ref 13.11.12 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Visto che, e cito il post, "gli elementi fondamentali del diritto elettorale non devono poter essere modificati nell'anno che precede l’elezione" non si potrebbe denunciare il fatto alla corte europea o chi poer lei? Non c'è una cavillo legale che si può impugnare? dobbiamo stare a guardare anche questa? Io non ho queste competenze, qualcuno ha qualche idea?

Davide B. Commentatore certificato 13.11.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma devo denunciare quello che fanno a ballaro':

1 - come pretendete che un direttore di un giornale che prende i finanziamenti pubblici e di proprietà di uno dei piu grandi palazzinari d'italia, parli bene di Grillo, quando il con il secondo V-day abbiamo raccolto le firme per un referendum contro questa cosa????
e infatti ha detto che c'è da preoccuparsi di Grillo...per le sue uscite strane....

2- come fate a non vedere la manipolazione dell'informazione quando si mette in correlazione la casa di Grillo e un commentatore genovese, con la villa Certosa di Berluska e una commentatrice di Porto cervo che dicono che non credono piu a nessuno e che a suo tempo avevano creduto....: non vedete la sentenza esplicitata su Grillo sul fatto che sarà come berluskoni???

COME AL SOLITO PER I LORO SONDAGGI SONO SEMPRE SALVI MONTI NAPOLITANO, E A QUESTI DUE TUTTI GLI VOGLIAMO BENE....

LA FINEZZA DEL GIORNALISMO
MA QUALE FINEZZA...
ORMAI IL POPOLO STA APRENDO GLI OCCHI
ANCHE E SOPRATTUTTO GRAZIE A GRILLO
STAL'TR''ANNO SO' C..ZI VS

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 13.11.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai mi hanno votato in 11 (vedere i miei tre post delle ore 16,38 circa) e non appaio tra i più votati? Ho forse scritto qualcosa che ha dato fastidio ai manovratori?

annunziato l. Commentatore certificato 13.11.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri alla TV davano la commedia "CIELO! 5 Pupazzi a confronto".......l'ho guardata per un pò poi mi sono reso conto che si trattava di un remake di una telenovela che dura da ventanni. E' una storia grottesca....M5S state lontani dalla tv!

mino mino 13.11.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento

consultazioni regionali in Lazio, Lombardia e Molise: si voterà il 10 e l’11 febbraio.

3 regioni in confronto agli Stati Uniti d'America cosa sono? Una scoreggia. Eppure agli USA basta un giorno e dopo qualche ora si conoscono i risultati mentre in Italia ci vogliono due giorni. In Sicilia dalle 8 del mattino ad oltre mezzanotte perchè poi partono gli straordinari, solo per lo spoglio.

Non siamo credibili.

Chi permette questo stato di cose non è credibile.

Occorre ripartire da zero. Rifondare. Ha ragione Feltri del Giornale che afferma di votare M5S perchè si scardini definitivamente tutto il sistema politico di corrutele italico-mafioso.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.12 22:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il popolo della Sicilia si è già rivoluzionariamente espresso adesso vedremo cosa accadrà nel resto d'Italia laddove è allocato il vero POTERE. Se ci veremo in Parlamento sarà un piacere infinito!!!

domenico gangemi 13.11.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Le Religioni saranno pure l'oppio dei popoli, ma i preti di quella cattolica di sicuro sono le sanguisughe da salasso di quello italiano, a cominciare dal prete vestito di bianco fino all'ultimo parroco di paese.
Li paghiamo pure, per sentire le cazzate che dicono!

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.12 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche commento fa, un "tizio" ha usato un te

rmine "mongoloide" nei confronti dei leghisti. A prescindere da chi sia il destinatario, quel tizio, usando un termine del genere, ha dimostrato una ignobilita' infinita. I "mongoloidi", cioe' ragazzi e ragazze affette da sindrome di down, sono trecento miliardi di volte migliori del suddetto "tizio" del genere....ma tantè per avere del consenso, si puo' arrivare anche a certe affermazioni ignobili...

MISTER 13.11.12 22:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Gotha partitocratico trema fortemente, e vi dirò, assistere a queste scene di panico isterico un pochino mi diverte.
In particolare, ascoltare il buon Rutelli che parla di "avanzi dei rimborsi elettorali da restituire ..." ( Riferito a ciò che Lusi non è riuscito a portare via ), come se si parlasse di frattaglie da dare ai porci ( che saremmo tutti noi ), nel tentativo di risollevare l'immagine di questi inutili o meglio, dannosi parassiti, fa letteralmente ribollire il sangue.
Allora, la consolazione la trovi auspicando una loro completa eliminazione dallo scenario dirigenziale italiano, quindi non solo dalle sedi istituzionali, ma da tutte le mille strutture e parastruture che hanno creato per realizzare l'unica forma di riciclo che in Italia ha sino ad ora avuto successo.
Così attendiamo trepidanti gli eventi che si susseguono a volte lentamente a volte rapidamente ma comunque inesorabilmente. Alla fine ho fatto anche la rima.
Saluti a tutti ed....ad maiora.

Fabiomarino Colella, Foligno Commentatore certificato 13.11.12 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mark Twain: "Se votare facesse qualche differenza non ce lo lascerebbero fare".

Mino Pin, Sydney Commentatore certificato 13.11.12 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi prego! Cominciate ad andarvene adesso! Perchè appena arriveremo noi non basteranno tutte le galere del Paese per ospitarvi!

maurizio p., parma Commentatore certificato 13.11.12 22:31| 
 |
Rispondi al commento

A ballarò parlano da due ore, e non hanno ancora detto un cazzo....

Esprimono un concetto, ma non arrivano a compirlo perché in mezzo ci sono gli attacchi al parafulmine de mov.5 stelle o gli inciuci su Di Pietro.

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 13.11.12 22:25| 
 |
Rispondi al commento

IL DEBITO PUBBLICO È IL MIGLIOR MODO PER TRASFORMARE IL PATRIMONIO NAZIONALE IN CAPITALE PRIVATO.

1) Nel 1970, alla fine del boom economico, l’Italia aveva un debito pubblico pari al 37,11% del Pil.

Dal 1971 il debito italiano, come in tutti i paesi occidentali, comincia a crescere, cause:
- Nel dicembre del 1971 si mise fine agli accordi di Bretton Woods, dando inizio alla fluttuazione libera dei cambi.
- Nel 1972 gli stati dell'allora Comunità economica europea per mantenere un margine di fluttuazione predeterminata e ridotta tra le valute comunitarie diedero vita primo embrione d’euro, al così detto SERPENTONE MONETARIO EUROPEO. (Ma se voi mantenere stabili i cambi, non devi stampare moneta, perciò inizi ad indebitarti).
- Tra il 1973 ed il 1974 avvenne lo “SHOCK PETROLIFERO”.

2)Nel 1980 il debito italiano supera i 100 miliardi, pari al 56,08% del Pil;

- Nel 1981, si ha il "divorzio" fra Tesoro e Banca d'Italia: con cui la Banca d'Italia non è più obbligata a comprare i titoli di stato. La misura non dà gli effetti sperati (l’Inflazine continua a salire), per questo Craxi decide di smantellare la scala Mobile, ma per mantenere alto la capacità di spesa degli Italiani ricorre all’indebitamento pubblico.

3) Nel 1988 arriva a 524 miliardi, pari al 90,83% del Pil.

Poi arrivano gli anni di mister Draghi, d’Amato, di Ciampi, di Prodi, le prime svendite, ma il debito continua a crescere:

4)Nel 1992 il debito italiano è a 849 miliardi;

Nel 1992 l’Italia è costretta all’uscita dal SERPENTONE MONETARIO EUROPEO, ma essendo intervenuto il "divorzio" fra Tesoro e Banca d'Italia, si continua a ricorre al debito pubblico, non potendo più stampare moneta.

5) Nel 1993 il debito italiano è 959; nel 1994 supera i mille miliardi d’euro e così anno dopo anno cresce sempre, fino ai quasi 2000 miliardi d’oggi.

MA SE INVECE D’INDEBITARCI, AVESSIMO STAMPATO MODERATAMENTE UN PO’ DI MONETA, ORA SAREMMO A POSTO? Tanto a pagare sono sempre ai soliti fessi.

Paolo R. Commentatore certificato 13.11.12 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COM'E' CHE DUL FATTO NON SI LEGGONO I COMMENTI SU ALCOA,CARBONIA E,UDITE UDITE,3 MINISTRI 3 CHE SCAPPANO IN ELICOTTERO???

nino f. Commentatore certificato 13.11.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Eclisse totale di sole in diretta:

http://events.slooh.com/

ciao

Noè SulVortice Commentatore certificato 13.11.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Paolo Becchi; per loro non sono elezioni ma POSSESSIONI. Sono posseduti dalla ....poltronite; divinità postbellica di origine esoterica.Un modus vivendi tra sacro è profano. Questi secondo me hanno orgasmi continui nel vedere regole calpestate e ci godono come dei satiri. Quanto sarà bello vederli contorcere sotto i carboni ardenti della civiltà .Avanti tuttaaaaa

ilario ., bassano del grappa Commentatore certificato 13.11.12 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Tutti gli attivisti devono promuovere giornalmente il Movimento con le parole e con i comportamenti. Bisogna arrivare alle elezioni dopo aver fatto ognuno di noi tutto il possibile per conquistare voti e far decollare la rivoluzione democratica italiana. Avanti tutti insieme!

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.12 22:20| 
 |
Rispondi al commento

"Eliminare i senatori a vita,tanto non muoiono mai o se muoiono,muoiono troppo tardi"...bella questa Beppe mi è piaciuta.....dai che ce la fai.

Gino B. Commentatore certificato 13.11.12 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Le primarie del Partito Demoniaco, han evidenziato le Divergenze fra gli Anneriti, farisaicamente detti Candidati, ovvero Imbiancati come i Sepolcreti.
Divisi su tutto, meditan se sia meglio dir Bestemmie in Paradiso oppur Ave Maria all'Inferno.
Sempre piu' simili a quei Sensali d'Improbabili Matrimoni, che il Volgo, da tempo immemore, quanto la Saggezza popolare, li ha Battezzati col titolo di Accoppia Culi.
Ovvero, tutto il Sacro è ridotto all'O$$o...
;)

Ma dove voglion andare?

enrico w., novara Commentatore certificato 13.11.12 22:19| 
 |
Rispondi al commento

che dire...come sempre i punti focali evidenziati sono piu' che corretti...come emblematico e' il monito di Schifani per tamponare l'ascesa della "ragione", l'ascesa del "giusto"...e' un argomento che in Italia NON SONO ABITUATI A CAPIRE.....votano in tanti, e poi in tanti scendono in piazze a lamentarsi....e' difficle riuscire ad aprire occhi cosi' volutamente chiusi...in tanti provano disperati tentavivi di darsi una ragione sulle scelte "scellerate" fatte in passato,avendo votato i partiti "di famiglia" storici, che poi sono gli stessi di quelli di oggi, ma con nomi diversi....e' un'impresa far salire l'asticella sopra il 20/25%...caro Beppe, ora serve inserire un'altra marcia...come hai fatto per la Sicilia, dove abbiamo vinto con merito e giustizia...serve fare come ha fatto stasera Ballaro'...un bel servizio devo dire, dove si e' evidenziato con chiarezza che la "Casta" Politica, soprattutto nei suoi dirigenti, NON HA VOLUTO DIMINUIRE I SUOI PRIVILEGI/VITALIZI/STIPENDI/AUTO BLU etc.etc....argomentando benissimo, un raro caso di "servizio pubblico"... caro Beppe, e' ora di DARGLI IL COLPO DI GRAZIA! ASPETTIAMO FIDUCIOSI! un caro saluto.

fabio settimi 13.11.12 22:18| 
 |
Rispondi al commento

HO CINQUANT'ANNI, SONO LAUREATO, HO UN LAVORO IMPEGNATIVO NELLA SCUOLA. CONOSCO LE SOFFERENZE DI CHI NON HA MAI AVUTO NULLA. MI SONO ROTTO LE BALLE. VOTO GRILLO.

moreno rasia dani 13.11.12 22:16| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi staniamoli...

gerardo g. Commentatore certificato 13.11.12 22:14| 
 |
Rispondi al commento

LA PAURA OLTRETEVERE - OVVERO UN ALTRO CHE SCAPPA.
Il Vaticano sta alzando i suoi ponti levatoi; hanno ritirato da varie banche italiane, parecchi milioni di € e li hanno depositati in banche tedesche, qui per loro ormai c'e' puzza di zolfo.
Ma perche'? Perche', non vanno dietro i loro capitali e si trasferiscono tutti in Baviera? Cosi' ce li togliamo dai coglioni e magari risparmiamo pure tantissimi costi che noi stupidi gli paghiamo. Alla faccia del Bicarbonato di Sodio e del Bambino, povero, nato in una stalla con tanto di bovino e ovino... ma per piacere....!
Io sono protestante e quindi protesto, e per restare in Roma dico: li mortacci vostra!

Lord Windsor 13.11.12 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Sto guardando ballarò e durante la pubblicità hanno detto che a report domenica parleranno del mps.

Conosco la vicenda essendomi molto interessato,forse se ne è già parlato anche su questo blog.

Cmq posso dirvi che l'mps è il più grande errore del governo:
Ha comprato una banca del valore di 3milioni a 10 e conseguentemente è fallita.
Lo stato per tamponare il fallimento ha versato milione di euro.

Come mai i soldi per gli esodati ci sono e per una banca che ha sbagliato tutto no?
PErchè le nostre tasse vanno a gente che non conosce il valore di una banca?

Il goveno dovrebbe rispondere a questa domanda...credo che la sua risposta ci farà capire molto del futuro dell'italia!!!

Francesco C. Commentatore certificato 13.11.12 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me si stanno dando la zappa sui piedi oppure sanno già quanto può prendere il Movimento se hanno sparato sto 42,5%.
Se qualcuno è indeciso e fanno una porcata del genere, tutti e dico TUTTI devono protestare, sul web, sui posti di lavoro.
Io proporrei una cosa, perchè se fanno una porcata di sto genere non organizziamo uno sciopero sul web?
Ma vi rendete conto che gli scioperi che facciamo adesso non servono a niente anzi sono pilotati politicamente? L'unico vero sciopero è quello spontaneo, senza chiedere "il permesso" al governo. Si perchè bisogna chiederlo sennò è contro la legge.
Facciamo una bella cosa, un giorno stiamo tutti a casa in malattia e glielo mettiamo nel culo a sta gente di merda e gli facciamo vedere quanti cazzo siamo!

Michele Piccoli 13.11.12 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Per non correre il rischio di un
riflusso nei sondaggi, dobbiamo
cominciare a prendere l'iniziativa
almeno su questi punti.
* Smettere di parlare dei traditori e
dei politici capaci di qualsiasi
magagna pur di mantenersi al potere.
Ogni volta che lo facciamo concediamo
loro un attimo di respiro.
Auguriamoci invece che ci attacchino
su tutti i fronti, perché dopo ogni
attacco andiamo su nei sondaggi.
* Iniziamo a elaborare la piattaforma.
Alle elezioni in Lombardia, Lazio e
Molise mancano solo tre mesi.
* Cominciamo a contattare i Movimenti
che perseguono i nostri stessi
obiettivi nell'ottica di una
Federazione prima nazionale e poi
internazionale.
Il nostro attuale immobilismo mi fa
temere che sia sopravvenuta qualche
difficoltà a proseguire lungo il
percorso prefissato.

alessandro c., lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.12 22:05| 
 |
Rispondi al commento

BASTA DISCRIMINAZIONI TRA NORD E SUD, BASTA LITI E DIMOSTRIAMO DI ESSERE UNITI E FIERI DI ESSERE ITALIANI PER MERITARCI UN'ITALIA MIGLIORE.

UNITI IN UN GRANDE MOVIMENTO CHE CI RAPPRESENTI PER SCONFIGGERE UNA PARTITOCRAZIA CHE CI UCCIDE.

M. P. 13.11.12 21:58| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

BISOGNA SCHIODARSI DAL QUEL 20%.
LASCIAMO PERDERE TUTTI QUELLI CHE REMANO CONTRO E CHE LEGGIAMO ANCHE QUI, SONO PERSONE CHE TRAGGONO BENEFICI DAL SISTEMA VIGENTE DI CORRUZIONE-CLIENTELA. PARLIAMONE ANCHE FUORI DA INTERNET, FACCIAMOCI RICONOSCERE, SIA IL NOSTRO UN ATTO DI CORAGGIO E DI SPERANZA. SIAMO NOI GLI ARTEFICI DEL PIù GRANDE CAMBIAMENTO DOPO L'UNITà D'italia. SIAMO NOI IL M5S. TOCCA A NOI.

moreno rasia dani 13.11.12 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Allora,poniamo il caso che questi cialtroni riescono
a fare “la truffa del sistema elettorale”
e gli Italiani allora decidessero di non andare a votare?

franco p. Commentatore certificato 13.11.12 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si si se la stanno facendo sotto dalla paura..cominciano a capire che stanno per essere seppelliti da una montagna di merda di cui nemmeno immaginano la portata...a noi tutta la forza per farne affluire quanta piu è possibile..indirizzate pure i tubi di scarico delle fogne verso di loro,ne hanno bisogno per rifarsi una nuova identità:)mi scappa vado al bagno ah ah ah! ciaoo

Emanuele V., colzè di montegalda Commentatore certificato 13.11.12 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Grande Popolo del M5S!
Se Voi credete che la Vostra forza sia solo nella scheda elettorale, Vi sbagliate, siamo gia' una Potenza, basta solo avere delle idee! Esempio,
pensate a cosa succederebbe se tutto il Popolo del M5S, boicottasse in toto, i prodotti pubblicizzati dalle varie TV, sul mercato ci sono tanti prodotti, non si comprano piu' quelli della TV, sapete cosa succederebbe? Lo sapete? O quelli dei giornali che ci trattano male. Un boicottaggio da illustrare in Rete, a livello nazionale. Cosa succederebbe?

Sitting Fox 13.11.12 21:44| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sò se ridere o piangere.a ballarò ci sono dei personaggi con dei portafogli gonfi come palloni che parlano di crisi economica.va be.spengo il merdaio cosi,almeno,non vedo le loro facce di merda e non sento il loro puzzolente alito che buca lo schermo.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 13.11.12 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Questo e’ una frase di un indiano Americano che io dedico alla paura dei nostri politici:

When your time comes to die, be not like those whose hearts are filled with fear of death, so that when their time comes they weep and pray for a little more time to live their lives over again in a different way. Sing your death song, and die like a hero going home.
Tecumseh
Quando e’ venuto per te il tempo di andare( di andartene dal parlamento) non essere come coloro che hanno il cuore pieno di paura, cosi’ che quando il loro tempo e’ arrivato, piangono e pregano per un po’ di tempo in piu’ per vivere in modo differente ( sono gli stessi politici che ci hanno portato a Monti, vogliono restare perche’? cambieranno in qualcosa?)
Canta la tua canzone di saluto finale, e vai via come un eroe che torna a casa.
Eroi pero’ non sono mai stati....se ne andranno da meschini...... con la loro truffa finale alla Costtuzione.....

Giulia S., Napoli Commentatore certificato 13.11.12 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe io vorrei che tu dedicassi qualche capitolo del blog e qualche tuo discorso pubblico al vaticano. Questo stato lercio, immondo, corrotto e ipocrita, cancro maligno dell'umanità deve essere cancellato e i suoi beni confiscati. Aiutiamolo a meritarsi il paradiso nell'aldilà portandolo ad una condizione di povertà assoluta.

Un'altro desiderio che mi arreovella è questo, vorrei che il ministero quello che oggi si chiama "Ministero dell'istruzione" tornasse ad essere chiamato "Ministero della PUBBLICA istruzione" e a vorrei reggente di tale ministero una persona colta, degna di rispetto, sincera, non in vendita, combattiva e laica: il signor ALDO BUSI per il quale nutro ammirazione, fiducia e rispetto tanto quanto quello verso di te Beppe.

M5S mantenevi in salute e indignati verso l'immonda casta.

Elsa kaputt! 13.11.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento

CHI E' D'ACCORDO ?
VOTATE QUESTO COMMENTO ! VOTATE PER VOI !

UN REFERENDUM PROPOSITIVO PER I CANDIDATI 5 STELLE

* SIETE D'ACCORDO CHE I BLOGGERS ISCRITTI NEL PORTALE NAZIONALE DI B. GRILLO ENTRO IL 31.12.2010, ovverosia in tempi non sospetti, POSSANO PARTECIPARE ALLE ELEZIONI NAZIONALI ? *

* VOTATE - VOTATE - VOTATE *

BEPPE ha proposto in tutte le Piazze d'Italia una sua idea che in tantissimi condividiamo:

" I REFERENDUM PROPOSITIVI SENZA QUORUM "

Anche questo portale può essere paragonato ad una Grande Piazza ed in questa sede abbiamo l'occasione di ATTUALIZZARE IL PRIMO REFERENDUM PROPOSITIVO e di dimostrare a tutti i miscredenti che Noi oltre a credere nella Democrazia Partecipata ne stigmatizziamo anche i valori con i fatti.
Molti gruppi del M5S in tutt'Italia sono dei gruppi chiusi che hanno impedito in passato la candidatura alle amministrative locali a colui/coloro che non fosse/fossero loro amico/i.
Se il M5S scegliesse la logica del Passepartout degli amici degli amici torneremmo alle regole di FORZA ITALIA che ha portato alla miseria tutti Noi !
LIBERTA' - LEGALITA' - UGUAGLIANZA

I BLOGGERS del M5S LIBERI !

E NON HO FINITO !

A mio sommesso parere, la situazione politica dell'Italia non permette che il Parlamento sia occupato da soggetti incompetenti e che devono farsi le ossa sulla nostra pelle.
Non ce lo possiamo consentire, non lo possiamo tollerare !
Qualche giorno or sono girovagava un rumors: Antonio Ingroia, Famoso Magistrato della Procura di Palermo, candidato per il M5S.
Credo che tutti i simpatizzanti del Movimento applaudirebbero a tale scelta, compreso me stesso.
Non sono d'accordo pertanto da quanto divulgato dal M5S ROMA.
Esistono uomini che non devono dimostrare niente a nessuno, sono le azioni di tutta la loro vita a parlare; PERCHE' non possono essere candidati nel M5S ?

" LA RETE E SOLO LA RETE deve scegliere il destino del M5S.

IN CONCLUSIONE :

VOGLIAMO VOLARE ALTO O ESSERE L'ULTIMO DINOSAURO POLITICO DELLA 2^ REPUBBLICA ?

MARCO S., ALBA Commentatore certificato 13.11.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo che i candidati del movimento 5 stelle DICHIARINO sotto propria responsabilità penale di NON essere assuefatti da giochi d'azzardo di qualsiasi tipo, videopoker incluso!!
Diversamente devono essere dichiarati INCANDIDABILI!! HO UNA PAURA TREMENDA DEI DROGATI DI VIDEOPOKER!

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-11-13/bombardiere-malato-videopoker-161631.shtml?uuid=Abql0a2G

mario mario Commentatore certificato 13.11.12 21:38| 
 |
Rispondi al commento

“DUE MARIO SONO MEGLIO DI UNO”

In quel tempo nella “TERRA DEI CACHI”, spadroneggiavano due Mario, uno il “MARIO NOSTRANO” era stato chiamato da un “VECCHIO SORDO”, a salvare la patria dallo sperad, mentre “L’ALTRO MARIO” che “DIRIGEVA UNA FABBRICA DI SESTERZI A FRANCOFORTE” si occupava di fare salire o scendere lo spread a seconda della convenienza di certi amici loro, che s’erano rovinati giocando d’azzardo i soldi dei risparmiatori nel gran bordello della finanza internazionale.

Il “MARIO NOSTRANO”, si occupava di rubare e depredare i contribuenti della “TERRA DEI CACHI”, per prima cosa stabili che lì pecorai dovevano lavorare nei campi fino a quando non avevano un piede nella fossa, poi che lì feudatari potevano cacciare a pedate nel culo i servi della gleba com’e quando volevano, stabilì in oltre che “LE PENSIONI DEI SERVITORI DELLO STATO FOSSERO PAGATE CON I SESTERZI ACCANTONATI PER PAGARE LE PENSIONI DEI SERVI DELLA GLEBA, DEI MUGNAI, DEI FABBRI E DEI LIBERI SERVI”. Non contento scatenò anche i gabellieri d’equitalia per depredare quello che restava a tutti lì Villani.

“L’ALTRO MARIO” quello che “DIRIGEVA UNA FABBRICA DEI SESTERZI” invece si occupava di rifornire di sesterzi, sempre certi amici sui nostrani, i quali dovevano riportare in patria i debiti contatti dai governati della “TERRA DEI CACHI”, con certi loro amici esteri, in modo che quando il “MARIO NOSTRANO” dovrà dichiarare il fallimento, i loro amici nostrani possano impossessarsi per sempre di tutti risparmi accumulati dai servi della gleba, dai pecorai e da lì villani tutti.

“TANTE E TALI FURONO LE RUBERIE”, le angherie, le privazioni e le vessazioni, che finì che “LÌ SERVI DELLA GLEBA” non riuscirono più a comprare le sementi per coltivare lì campi, le gabelle e le decime non furono più corrisposte ai “FEUDATARI ED AL CLERO”, che iniziarono a loro volta a sentire la carestia e fu così che anche ai “BANCHIERI” iniziarono “A MANCARE LÌ POLLI DA SPENNARE”.

RESTIAMO PENSANTI.

Paolo R. Commentatore certificato 13.11.12 21:37| 
 |
Rispondi al commento

POST OSCURATO !!!

Il Post a seguire :
" CHI E' D'ACCORDO ? VOTATE QUESTO COMMENTO ! VOTATE PER VOI !

E' stato oscurato per parecchie ore nel corso della mattina. Pochi commentatori - bloggers lo hanno visionato e solo nelle ore notturne.
Mi piace pensare che sia intervenuto un semplice problema tecnico.
Mi auguro che le numerose invettive di tanti bloggers contro il M5S siano solo il frutto di elucubrazioni mentali senza sostanza.

STAREMO A VEDERE SE INTERVERRANNO NUOVI MOMENTI DI OSCURITA' ANCHE IN QUESTA SECONDA TORNATA !!!

MARCO S., ALBA Commentatore certificato 13.11.12 21:37|