Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

M5S Roma: il candidato sindaco non sarà Beha


partecipazione_.jpg
"E' destituita di qualsiasi fondamento la voce che il M5S e Beppe Grillo vorrebbero candidare, a sindaco di Roma, Oliviero Beha. La notizia, che è stata prima riportata dal blog del popolare giornalista e poi rilanciata dalle pagine romane del sito di Repubblica, è del tutto infondata perché il M5S fa le sue scelte sui candidati in maniera trasparente e democratica. Non esistono né candidature imposte dall'alto, né autocandidature. I cittadini si autodeterminano votando i propri candidati tra gli attivisti del MoVimento prima a livello territoriale, nei municipi nel caso di Roma, e poi on-line sul forum. In questo modo si garantisce che i candidati possano essere scelti tra le persone più rappresentative e meritevoli e che possano godere della stima e della fiducia del più alto numero possibile di attivisti. Tutte le proposte e le idee subiscono lo stesso iter: una volta che, dopo dibattiti sul forum, vengono ritenute valide si trasformano in sondaggi e poi votate. Il percorso per l'individuazione del candidato sindaco della Capitale si sta svolgendo con passione e determinazione e un dato possiamo affermare con certezza: non si chiamerà Oliviero Beha ma sarà un cittadino attivo del MoVimento 5 Stelle di Roma." M5S Roma

12 Nov 2012, 11:44 | Scrivi | Commenti (127) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

guardate!! molto interessante!!!
http://www.guadagniweb.it?a_aid=50a268b161972&a_bid=95d5e23e

mirko guizzardi (mirko17), brescia Commentatore certificato 16.11.12 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Paolo BARNARD e basta con Ebrei $ionisti ,finti buoni da "TV pensaci Tu", e schiavi del vero potere Bankstein! Chiamate paolo Barnar d che vi spiega il vero problema unico male , l EURO truffa c he ci ha tolto tutto; $ovranita' Monetaria e Politica! certo che poi la politica, e' costretta a fare TAGLI a tutto ! Priam eravamo padroni, ora siamo coglioni!

vito messina 15.11.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Trucchi e Risorse per fare soldi tramite internet - http://www.guadagniweb.it?a_aid=508a58c941631&a_bid=95d5e23e

matteo rossignol, vezza d'oglio Commentatore certificato 13.11.12 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Mah ... possibile che Beha se lo sia inventato?
Sta proprio invecchiando il buon Oliviero, il prode Oliviero ... reduce da tante battaglie!
Anche questo gli capita!
O forse mi sbaglio, qualcuno l'ha effettivamente cercato? Chissà?
Beppe, sicuro che non l'hai chiamato tu?

Franco G., Bologna Commentatore certificato 13.11.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, mi riferisco a qanto sta succendo di nuovo in Liguria, Toscana e in altre regioni per le quali niente è stato fatto a un anno di distanza. Di' per favore che nessun partito al governo ha mai messo in pratica una politica del territorio, nè ha mai operato una prevenzione. Ci sono sempre catastrofi annunciate. Non ci sono partiti che abbiano una coscienza ecologica, ambientale. nel loro programma tutto ciò manca da sempre.
Questa è una carenza gravissima da denunciare a tamburo battente.
Renata Maccaro

renata maccaro, roma Commentatore certificato 13.11.12 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI E' D'ACCORDO ?
VOTATE QUESTO COMMENTO ! VOTATE PER VOI !

UN REFERENDUM PROPOSITIVO PER I CANDIDATI 5 STELLE

* SIETE D'ACCORDO CHE I BLOGGERS ISCRITTI NEL PORTALE NAZIONALE DI B. GRILLO ENTRO IL 31.12.2010, ovverosia in tempi non sospetti, POSSANO PARTECIPARE ALLE ELEZIONI NAZIONALI ? *

* VOTATE - VOTATE - VOTATE *

BEPPE ha proposto in tutte le Piazze d'Italia una sua idea che in tanti condividiamo:

" I REFERENDUM PROPOSITIVI SENZA QUORUM "

Anche questo portale può essere paragonato ad una Grande Piazza ed in questa sede abbiamo l'occasione DI ATTUALIZZARE IL PRIMO REFERENDUM PROPOSITIVO e di dimostrare a tutti i miscredenti che Noi non solo ci crediamo nella Democrazia Partecipata ma ne stigmatizziamo i valori con i fatti.
Molti gruppi del M5S in tutt'Italia sono dei gruppi chiusi che hanno impedito in passato la candidatura alle amministrative locali a chi non fosse loro amico.
Se il M5S dovesse scegliere la logica del Passepartout degli amici degli amici saremmo tornati alle regole di FORZA ITALIA che ha portato alla miseria tutti Noi !
LIBERTA' - LEGALITA' - UGUAGLIANZA

I BLOGGERS del M5S LIBERI !

E NON HO FINITO !

A mio sommesso parere, la situazione politica dell'Italia non permette che in Parlamento vadano a sedere soggetti incompetenti e che devono farsi le ossa sulla nostra pelle.
Non ce lo possiamo consentire, non lo possiamo tollerare.
Qualche giorno or sono ho sentito ventilare la possibilità che Antonio Ingroia, Famoso Magistrato della Procura di Palermo potesse essere candidato per il M5S.
Credo che tutti i simpatizzanti del Movimento applaudirebbero a tale scelta, me compreso.
Non sono d'accordo pertanto da quanto divulgato dal M5S ROMA.
Perché uomini che non devono dimostrare niente a nessuno, sono le azioni di tutta la loro vita a parlare, non possano essere candidati nel M5S ?

" LA RETE E SOLO LA RETE deve scegliere il destino del M5S.

IN CONCLUSIONE :

VOGLIAMO VOLARE ALTO O ESSERE L'ULTIMO DINOSAURO POLITICO DELLA 2^ REPUBBLICA ?

MARCO S., ALBA Commentatore certificato 12.11.12 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TG2;ore20:50
Se non ci mettiamo d'accordo verremo spazzati via!
(casini)
Hai proprio ragione pierferdy,ma anche se fate l'inciucio vi spazzeremo via!!!!!!!!!!!!!!

sergio podda 12.11.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento

repubblica non ha ancora capito che il m5s non ha bisogno di personaggi famosi, i nostri candidati diventeranno famosi perché sono "giovani, onesti e seri"...

andrea corrao, sant'agata di militello Commentatore certificato 12.11.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Ecco l'intervento di Pasquino conferma che ci sono cose che non vanno nel M5S cioè la democrazia (mancanza di) (se uno vale uno tutti valgono uno e non uno che vale di più degli altri)poi "il pestaggio fisico": grazie molto gentile proprio da democratico convinto . Infine quando si scrive tutto maiuscolo si capisce con chi si ha a che fare. Ed è proprio da questa gente che viene il sospetto che qualcosa non va in questo movimento ed è da cambiare alla svelta.

Franco 12.11.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che i candidati siano scelti democraticamente è una di quelle balle che stanno stufando. I Casaleggio (1 e 2) e gli altri membri del famigerato staff di Grillo fanno quello che gli pare peggio delle famose segreterie di partito. Da ciò guerra feroce tra i Meetup del F. Venezia Giulia. La candidabilità per il parlamento poi? Il non-statuto ha rivelato dei limiti terribili, ma almeno 'sta banda dello Staff lo seguisse dove si può. Grillo come il marchese? Lui è Lui e noi non siamo un c!

Gianpaolo Verbi 12.11.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Ultimamente, dopo un periodo in cui mi ero un po scoraggiato visti gli avvenimenti e le nefandezze dei nostri ladri di governo, mi sta ritornando il sorriso....non vedo l'ora di andare a votare... ogni volta che (per caso) guardo questa gentaccia in tv, mi viene il ghigno stile zio paperone...eheheheheheh....e tra me e me penso " parla parla... brutto ladro maledetto tanto ma n'do vai pure pe te la pacchia sta pe'finii". Provate ad immaginarvi un parlamento che funzioni, dove le leggi prima di essere approvate devono passare al vaglio del popolo sovrano,dove chi deve pagare paghi e chi deve essere aiutato venga aiutato. Un paese in cui un piccolo commerciante o imprenditore possa poter sopravvivere con il suo onesto lavoro e non debba passare il tempo dal commercialista per difendersi da uno stato che impone e toglie sempre e solo alle stesse persone. L'Italia è ancora un paese di gente perbene e di persone che sanno come andare avanti anche nei momenti piu bui. Togliamo il paese dalle grinfie di questi disonesti e riconsegnamolo al popolo.

angelo c., roma Commentatore certificato 12.11.12 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2012/11/12/Grillo-espelle-consigliere-regionale-piemontese_7782547.html

E' sempre più difficile la vita per i carrieristi della politica!

E fondate un altro partito dal basso, no?

Certo che tra un pò sarà dura costringere tutti quelli a cui scadono due mandati a lasciare la poltrona, vedremo!!

mario mario Commentatore certificato 12.11.12 17:56| 
 |
Rispondi al commento

come sempre Repubblica sparge fango per favorire il suo padrone PD, e grazie alla nuova proposta di legge, chi diffama avrà una sanzione da prendere dai soldi del finanziamento pubblico, cioè dai nostri soldi. Spero che riusciamo ad azzerare queste caste

giuseppe bianco 12.11.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Io capisco che i candidati a tutti i livelli li scelga il M5S , ma non riesco a capire come...votando cosa e chi...per esempio io abito in Portogallo e quindi mi é molto difficile essere preso in considerazione da qualcuno che vive in Italia , eppure mi piacerebbe essere candidato o comunque eletto in parlamento nel mio Paese ; a 66 primavere non ho piú molti anni davanti per partecipare attivamente...potrei giusto fare una legislatura e poi ritirarmi a vita privata avendo comunque dato il mio contributo .
Potrei partecipare soltanto se Grillo o Casaleggio si svegliassero una mattina e proponessero di modificare le regole riservandosi di proporre la candidatura di alcune persone che altrimenti non avrebbero mai l' opportunitá di emergere , essendo sconosciute ai piú .
Sono francamente stufo di soffrire da lontano , di vedere il mio Paese crollare sotto il peso della miseria e della truffa...vorrei essere in primza linea , sia perché mi sento pronto culturalmente e politicamente per contestare il sistema , sia perché mi sento preparato a proporre un sistema diverso che si fondi veramente sulla capacitá di interagire col popolo , che punti alla soluzione dei problemi , che rilanci la crescita ed il rispetto dell'identitá del cittadino , della sua sovranitá , del suo stato sociale .
Non lo trovate giusto ? allora perché non gridarlo a coloro che fanno da cassa di risonanza e che potrebbero permettermi di collaborare ? Sarei lieto di ricevere una risposta...un abbraccio ,
Armido Chiattone (ar.mido@hotmail.com)

armido chiattone Commentatore certificato 12.11.12 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete scritto:
-Tutte le proposte e le idee subiscono lo stesso iter: una volta che, dopo dibattiti sul forum, vengono ritenute valide si trasformano in sondaggi e poi votate.-

Io sono un iscritto certificato del M5S, ho fatto alcune proposte nel forum del M5S ma non ho mai votato nessuna proposta, anche fatta da altri, ma non perchè non volessi, ma perchè non so proprio dove andare a parare. Dove si votano le proposte? Perchè non avvisate con una mail quando c'è una proposta da votare? Perchè non è così chiaro dove, quando e cosa viene messo ai voti?

Gianni2 A., Ferrara Commentatore certificato 12.11.12 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete scritto:


Io sono un iscritto certificato del M5S, ho fatto alcune proposte nel forum del M5S ma non ho mai votato nessuna proposta, anche fatta da altri, ma non perchè non volessi, ma perchè non so proprio dove andare a parare. Dove si votano le proposte? Perchè non avvisate con una mail quando c'è una proposta da votare? Perchè non è così chiaro dove, quando e cosa viene messo ai voti?

Gianni2 A., Ferrara Commentatore certificato 12.11.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma è così difficile la capire la Democrazia Diretta partecipata !?!

NON PREVEDE CAPI E POLITICANTI DI CARRIERA !

La democrazia diretta è la forma di democrazia nella quale i cittadini, in quanto popolo sovrano, non sono soltanto elettori che delegano il proprio potere politico ai rappresentanti ma sono anche legislatori e amministratori della cosa pubblica.

In svizzera la si fa anche via Web ..

nel M5S, Grillo rappresenta il garante, ha la funzione di controllare ed eventualmente emarginare chi non rispetta le semplici regole del non-statuto !

.. come è sucesso con Biolè .

Roberto B. Commentatore certificato 12.11.12 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Sai Beppe cosa ho notato, che rimane proprio difficile ai politici e a molti cittadini purtroppo, capire come funziona il M5S.
Non capiscono ad esempio che ci sono le regole del movimento che vanno rispettate.
Per loro è tutto derogabile, sono abituati così d'altra parte.
Se oggi tu espelli un consigliere regionale per incandidabilità, per essere stato consigliere comunale per due mandati, sei il CAPO-PADRONE e non IL BUON PADRE DI FAMIGLIA corretto verso gli elettori perché esistono delle regole che vanno rispettate da tutti.
Poi altra cosa, non capiscono proprio che il programma è quello che è perché è stato scritto in base alle idee votate dai cittadini e che quindi in quanto basato sulle nostre idee è sempre pronto a migliorare ed ampliarsi.
Ovunque sui giornali troviamo scritto di politici o anche giornalisti stessi che interrogano il M5S sul programma su quello e quell'altro... il programma lo fate voi cittadini lo volete capire!!! E' proprio questa la svolta... la partecipazione!!!
Per non parlare poi dell'ultima notizia sulla candidatura a Sindaco di Oliviero Beha... se solo leggeste le regole del Movimento non potreste mai pensare che tale notizia potesse essere reale il candidato si sceglierà insieme...
So che vi rimane difficile da capire ma fate uno sforzo!!!

Claudia Galvinelli 12.11.12 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

veramente la notizia è uscita su Repubblica e poi Beha l'ha inserita sul suo blog chiedendo agli utenti cosa ne pensassero. Non è stato certo lui a mettere in giro questa chiacchiera. quindi anche il comunicato del M5S di Roma andrebbe corretto e magari potrebbero anche scusarsi con Beha che non ha la responsabilità di questo gossip.

Sonia Toni, Rimini Commentatore certificato 12.11.12 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe potresti spiegare bene sul blog il motivo per cui hai vietato l'uso del simbolo al consigliere piemontese Biolè, altrimenti fanno nascere un'altro caso che rischia di creare altri malumori. Ecco un link: http://notizie.virgilio.it/politica/grillo-caccia-consigliere-regionale-piemonte-biole_175080.html

Qui, dove ne sono venuto a conoscenza, si insinua che il motivo sarebbe la presa di posizione a favore della Salsi quando invece quello REALE è il passato da consigliere x due mandati nel comune di Gaiola. Immagino che la notizia sarà gia manipolata da altri.

Ti posso chiedere, penso a nome di tutti gli attivisti e simpatizzanti di dare queste comunicazioni sul blog per tempo, così si evitano malumori ingiustificati.

Grazie

Davide B. Commentatore certificato 12.11.12 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione!
Quanto esplificato e sacrosanto...ma vorrei anche ricordare che la priorita' x un canditato al parlamento o al governo, anche di una citta', DEVE essere la qualita' per il ruolo x a cui e' preposto! Esempio: un ministro degli esteri non puo non parlare, scrivere, leggere un ottimo inglese; deve avere una cultura almeno di scienze politiche, saper di storia e giografia, saper usare i mezzi telematici con professionalita. Quindi va bene la scelta su quelli del territoio e i certificati della prima ora, ma se tra questi non ce' quello di cui abbiamo bisogno, che venga avanti anche l'ultimo iscritto e di altra regione..o no?
ad ogni buon conto:"ceterum censeo vaticanem esse delendam!"

mario bottoni 12.11.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una precisazione, è da molto che si spiegano queste cose, ma magari qualcuno è venuto a curiosare nel blog, da poco ..

comunque per tutte le domande a cui volete una risposta, si può andare in alto a destra e scrivere la domanda nella casella di ricerca !

il blog, ha la sola funzione della discussione, mentre è nei meetUp che avviene l'azione e la decisione, Grillo è il garante che il non-statuto venga rispettato, ma non entra nelle decisioni delle "azioni" , che per ora sono solo locali (non essendo il M5S a livello nazionale), queste azioni vengono concordate e votate dagli elettori , sempre locali) e eseguite dagli eletti ..
.. quasi sempre nei meetup, ci sono blog e discussioni in ogni realtà locale dei vari meetup (o liste) .. da quasi un anno ciò avviene anche nel sito www.i-dem.eu .. che dovrebbe essere il futuro sito della DD ..
.. oltre a questo da diversi mesi , nel link forum del sito del M5S,tutti noi proponiamo, discutiamo e votiamo il programma nazionale da presentare alle prossime elezioni ..
in tutto questo non esiste null'altro che le persone, non ci sono capi ne imposizioni ..

Roberto B. Commentatore certificato 12.11.12 15:59| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO, TI HO SENTITO MOLTE VOLTE DIRE "LA POLITICA AI CITTADINI"! MA UN PICCOLO PROGRAMMA C'E'!!!! PERCHE' NON SIGNIFICA UN BEL NIENTE "LA POLITICA AI CITTADINI"!!! CHE FANNO QUESTI CITTADINI CHE VANNO AD AMMINISTRARE? CREDI FORSE CHE AMMINISTRARE SIA COME GESTIRE LA PROPRIA CASA?? E ALLORA, VEDIAMOLO QUESTO PROGRAMMA, E SE INTERESSANTE PER NOI CITTADINI AVRAI CERTAMENTE IL MIO VOTO!!! ASPETTO CHE SE LO ILLUSTRI SUL BLOG. GRAZIE

FRA DIAVOLO 12.11.12 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lungi da me l'idea di far polemica, ma: " ... Tutte le proposte e le idee subiscono lo stesso iter: una volta che, dopo dibattiti sul forum, vengono ritenute valide si trasformano in sondaggi e poi votate." Scusate, qualcuno mi sa dire una sola idea che sia nata così? Seguo questo blog quasi dal giorno in cui e nato, voterò comunque 5* perché ci credo, penso che gente come Favia, Tavolotti o come si chiama, Salsi ecc siano deprecabili e, passatemelo anche disprezzabili per i loro comportamenti perlomeno vili, ma ... ma quale idea è partita da QUESTO Forum? A me sembra che, come è giusto che sia, qui decidano tutto Grillo e Casaleggio. E' inevitabile, e non ci trovo nulla di strano e non è mancanza di democrazia, tanto io quando non mi starà bene quello che dicono non li voterò più ... scusatemi se sono stato distratto e non me ne sono accorto, ma quale idea è partita dal basso?

Vincenzo G. Commentatore certificato 12.11.12 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direi che occorre dire basta a Giornalisti, magistrati, avvocati,e non addetti ai lavori in genere che vogliono candidarsi a guidare amministrazioni Pubbliche di grande importanza.
per questi incarichi, seppure politici, è necessario avere skills manageriali, essere abituati a gestire aziende con successo,avere capacità di lavoro di squadra.

Germano Gaudenzi 12.11.12 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Oggi la stampa-fogna è carica a pallettoni
Repubblica in primis, con il suo editore/padrone nonchè "tessera numero uno" del PDmenoelle D Benedetti (cittadino svizzero) che preme per il suo Bersani alle primarie.
Ma pensate ai vostri problemi che di quelli del Movimento, quando ce ne saranno, ce ne occupiamo noi che ne facciamo parte.

Marcello Pilato, Berlino Commentatore certificato 12.11.12 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché ho detto in più occasioni che se i giornali vogliono pubblicare notizie del M5S devono attingerle dal sito nazionale? Ciò che fanno quasi sempre è anticostituzionale, in quanto non forniscono una vera informazione, ma distorta e con appoggio di qualche solito partito. Dunque per resettare la situazione, bisogna fare in modo che quando parlano del M5S siano diffidati dal farlo se pubblicano notizie false atte ad occultare la verità. Mentre se vogliono attenersi alla realtà attingano dal sito nazionale (articoli completi e non tagliati).
Solo in questo caso è democrazia.

3mendo 12.11.12 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Candidare Beha a sindaco di Roma sarebbe stato un errore perchè estraneo al movimento, il candidato deve essere scelto dai militanti locali anche se magari non conosciuto.

Franco M., Bergamo Commentatore certificato 12.11.12 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Otiima precisiazione, oggi da Repubblica parecchi attacchi frontali al M5S... sono in fibrillazione perché questa sera c'è il dibattito in TV, uh uh in TV, sulle primarie del PD. Ma chi se li fila!

Lorenzo P., Genova Commentatore certificato 12.11.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scappa Oliviero, fin che sei in tempo, non ti fare imbrigliare, la faccia è la tua, e non di Grillo
lo stregone di Suviana

roce 12.11.12 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Roma è piena di gente corretta e perbene che può essere eletta Sindaco, quanto a Beha provi a candidarsi alla presidenza della RAI...

Massimo Argiolas 12.11.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Beha o non Beha voglio solo dire che questa è prima di tutto un' offesa all' intelligenza e alle capacità dei ragazzi del M5S .
Quanti tesori sconosciuti abbiamo ancora da scoprire!

nino f. Commentatore certificato 12.11.12 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Perché fosse beha?uomo di cultura personaggio scomodo quando era in Rai beha sarebbe un ottimo candidato .!!!

FABRIZIO P., Roletto Commentatore certificato 12.11.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beha è una Persona Perbene sicuramente sarebbe ottimo come Sindaco a Roma ma, nel Movimento ci sono tantissime Persone Perbene che possono fare altrettanto, per cui darei la precedenza ai nostri Ragazzi, anche a quelli che purtroppo sono stati esclusi, a tal proposito mi sentirei di dire che la cosa andrebbe rivista, perchè sono anni e anni che Questi Ragazzi fanno Tantissimo e Bene per il Movimento.

anib roma Commentatore certificato 12.11.12 14:12| 
 |
Rispondi al commento

a torino ci sono due consiglieri M5S bravissimi e competenti. Perchè non possono candidarsi (se vogliono) alle politiche 2013? E' questa la democrazia? io sono un convinto assertore che il M5S cambierà l'italia dei miei figli ma così non è serio. Chi ha già dimostrato quanto vale è tarpato mentre viene concessa una chance al neofita o all'arrivista che salta sul carro del vincitore per convenienza. Buon senso sarebbe permettere solo a chi ha già fatto vedere quanto vale di poter avanzare nella "scala gerarchica" della politica, lasciando il suo posto a chi deve ancora farsi le ossa e soprattutto farsi apprezzare. E' pacifico che sarà poi la gente che deciderà con il proprio voto se il canditato ha egregiamente svolto il suo mandato oppure no.

giuseppe roggero 12.11.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento

bene ..anzi benissimo condivido al 1000 percento.
cercate di dire a beppe che uguale cosa dovrebbe fare per le politiche, con la sola limitazione
di togliere di mezzo il 2012 perche in quest'anno
c'è stata una esplosione del movimento tutta da verificare. franco rosso (iscritto nel 2012).

franco rosso 12.11.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa dei "famosi"insediati è proprio divertente,classica figlia dei talk show.
Vorrei solo ricordare che Leonardo Da Vinci prima che diventasse famoso in tutto il mondo (per cosa lo sappiamo)si chiamava Leonardo Da Vinci !!!

nino f. Commentatore certificato 12.11.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me bisogna stare alla larga da QUALSIASI personaggio pubblico.
Se il M5S e' fatto da persone NORMALI che si riappropriano della politica, allora devono essere NORMALI anche i candidati.
Che a fare meglio di quelli che ci sono adesso
non mi sembra ci vogliano particolari studi....
anche nel caso di personalita' al di sopra di ogni sospetto (Strada ecc.ecc.)
Cosi' la penso io.

luciano c., Senigallia Commentatore certificato 12.11.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se i sondaggi funzionano come a Parma o in Sicilia , non c'è problema neppure con il premio al 50% !

.. ma se anche non fosse, in qualsiasi caso il M5S arriva ad essere o il PRIMO o il secondo partito, con un folto numero di parlamentari, tutti con l'elmetto e tutti pronti a dare battaglia, aiutati e supportati dalle persone che li hanno eletti ...
.. anche se si coalizzano tutti contro il MoVimento, durano poco, da dentro riusciremo a smascherare le nefandezze ed a renderle pubbliche, potremmo far conoscere nella realtà dei fatti il comportamento del M5S e riusciremo a spiegare alle persone il non-statuto e la Democrazia Diretta, potremmo finalmente dare voce al M5S, senza filtri e censure che oggi ci escludono dai media ..
.. dopo meno di un anno, se continuiamo a essere coerenti ed onesti, saremmo riusciti ad essere la maggioranza, quella di più del 50% ..

.. questi partiti sono comunque finiti,è solo questione di tempo !

Roberto B. Commentatore certificato 12.11.12 13:32| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok, ora bisogna dirlo anche a Flavia Vento che non è un'attivista del Movimento 5 Stelle, che non parla a nome nostro e che deve smetterla di andare in TV a dire fandonie.Noi attivisti non andiamo in TV per motivi che possono essere validi o no a seconda dei pensieri personali, ma la Vento non è rappresentativa delle donne del Movimento, quelle sono altre e ben diverse da donne "sotto-scrivania".Antonella

Antonella Buscaglia, Ponderano Commentatore certificato 12.11.12 13:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sapete che vi dico M5S può candidare chi vuole io voto M5S, qualcosa che và oltre la singola persona!

Daniele Stellissimo (stellissimo), Roma Commentatore certificato 12.11.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento

è nel programma degli integralisti piddini :)

.. loro si immolano per la giusta causa, di essere bancomat dei politici !

Roberto B. Commentatore certificato 12.11.12 13:16| 
 |
Rispondi al commento

ma vogliamo parlare del consigliere della Regione Piemonte, Fabrizio Biolè, che è stato ugualmente candidato pur avendo già ricoperto due mandati in consiglio comunale?
Grillo se ne accorge solo adesso, dopo che Biolè ha solidarizzato con la collega emiliana Salsi. Biolè dice invece di aver ricevuto espressa deroga da Grillo che quindi era a conoscenza dei due mandati già svolti.
Parliamo appunto di questa presunta deroga: che senso ha? perchè è stato concesso a questo signore di candidarsi per la terza volta?

Adi M Commentatore certificato 12.11.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie della precisazione, cmq si sa che quello che scrive Repubblica su M5S é da ignorare

melania pomante Commentatore certificato 12.11.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è la strada giusta. Beha, si iscriva al movimento se vuole concorrere , e accetti il giudizio della gente .

Mario B., Udine Commentatore certificato 12.11.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il M5S !!

Democrazia VERA !

Nonostante tutta la disinformazione riusciremo !!


Bravi !

Roberto B. Commentatore certificato 12.11.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRODI A RADIOCAPITAL: SE E' LA RETE A SELEZIONARE I CANDIDATI, IL PAESE PERDE L'ANIMA

http://www.diariodelweb.it/Politica/Articolo/?nid=20121107_267646

E' una notizia di 5 giorni fa, ma magari alcuni di voi se l'erano persa (come me ad esempio) nell'andirivieni di cazzate quotidiane dei nostri politicanti.

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 12.11.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un plauso ad un commento che attendevo.
Con tutta la stima per il Sig.Beha voglio essere io ed i miei amici del Movimento a stabilire se eleggerlo o meno. Naturalmente se offrirà la sua candidatura.
Diversamente saremmo andati contro quanto fino ad oggi sostenuto.
Non è Grillo responsabile delle scelte.
Solo il Movimento deciderà chi eleggere valutando i curriculum dei candidati.
Grazie M%S Roma per questa importante precisazione

vittorio ferraresi, Como Commentatore certificato 12.11.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene! Avanti così!

Ci sono alcuni che non hanno ancora capito che questa è una nuova forma di Democrazia (forse l' unica vera):

DEMOCRAZIA DIRETTA E PARTECIPATA, BASATA SUL WEB!

Dove ognuno conta uno..

Dove ci sono Cittadini che non fanno della politica un mestiere, ma una forma di volontariato civico.

Dove Ognuno conta Uno.

Dove c' è la massima trasparenza.

Dove i rappresentanti non sono divi e prime donne.

Dove i rappresentanti sono intercambiabili.

Dove le decisioni si prendono alla luce del sole,e a maggioranza semplice.

EVOLUZIONE E CAMBIAMENTO !!!

Lux Luci 12.11.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori