Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

M5S Sicilia: Privilegi a sbafo per gli "onorevoli"


menu_sicilia.jpg
"Leggendo questo "listino prezzi" si potrebbe pensare che qualcuno stia abbassando i prezzi, magari per un giorno, per rendere possibile a tutti un pasto caldo. La realtà è molto meno romantica e ci fa piombare nelle solite storie. Questo è il listino prezzi della buvette dell'ARS. Con meno di un euro è possibile prendere caffé e cornetto. Con 11 circa viene servito un pranzo con antipasto, primo, secondo, frutta e caffé. Per coprire quei prezzi ribassati è prevista una quota fissa di 31.000 euro oltre I.V.A., pagata mensilmente. Indovinate chi paga la differenza..." Giancarlo Cancelleri, m5S Sicilia

25 Nov 2012, 11:12 | Scrivi | Commenti (160) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Dai ora mi pare che vi piaccia la "Buvette"

Stefano To, ottomasi@gmail.com Commentatore certificato 20.03.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, questa è una delle tante VERGOGNE, che il M5S dovrà CANCELLARE , non appena verrà eletto per governare il paese ITALIA.

Maria Flavia Cattorini, Samarate Commentatore certificato 30.11.12 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Questo andazzo e legale e non possiamo farci nulla. Questi signori che vivono a sbaffo sono bravissimi e meritano ammirazione. In questi anni hanno regolarizzato questo sistema mentre alcuni erano intenti ad affiggere i loro manifesti per ricandidarsi. Ripulire questo marciume ci costerà caro, abbiamo riposato in letargo e oggi c'è solo una via d uscita: votate cinque stelle, Renzi, Bersani sono il disperato tentativo per non cambiare nulla e tenere in vita i soliti dietro le quinte.

Marco Puddu 29.11.12 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giancarlo , io ti ho votato ma credo che ti stia appigliando ad una cosa di poco conto. Non ci perdere troppo tempo perchè questa è una cazzata , anche se può dare fastidio. Le cose veramente importanti sono ben altre e sono certo che meritano molta più attenzione. Ciao

Clark R., Palermo Commentatore certificato 29.11.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

: Regione Sicilia, mensa d’oro: fritto misto a 3 euro, il resto lo pagano i cittadini... E dove sta la notizia? Tutto quello che "MANGIANO" codesti signori lo prelevano dal frigo del popolo.

Sergio Silvestri, Veruno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento

bravissimi. Incominciamo a parlare anche dei dipendenti delle camere: per mansioni come portiere, cuoco, stenografo, autista prendono stipendi da dirigenti. Uno stenografo prende 200.000 euro annui e non se ne vede l'utilità visto che pure in tribunale li hanno eliminati sostituendoli con registratori più sicuri. Cominciamo ad equiparare questi stipendi ed eliminare i servizi inutili che hanno una utilità solo per i nostri disonorevoli: cucina, ambulatorio, barbiere ecc. ecc. Hanno anche la posta dentro il senato il cui direttore è stato indagato per spaccio di droga: non gli mancava proprio nulla a parte le olgettine, proprietà privata di berlusconi, le più famose fatte assumere direttamente dallo stato come la Minetti. La magistratura come la Corte dei Conti e la Procura poco o niente fanno contro gli sprechi, contro la corruzione, contro le tangenti miliadarie ( si parla ormai di miliardi di euro ) cuccate dai politici per far arricchire i soliti noti oltre che se stessi, nomi eccellenti del capitalismo nostrano che meglio starebbero dietro le sbarre assieme ai mafiosi che gli fanno da mano d'opera per sistemare affari o per procurargli subappalti da imprese schiaviste quando gli schiavi non li trovano in Cina od in altri paesi. Per non parlare dei banchieri, dei gruppi di controllo delle banche, ma anche lì girano sempre gli stessi nomi che si nascondono dietro presidenti che prestano la faccia a caro prezzo per affari comei titoli spazzatura ed i derivati che hanno distrutto i risparmi di molti italiani consapevolmente. Andiamo poi alle partecipate come ANAS, Finmeccanica, Atac, AMA ecc. ecc. e provate a vedere chi sono i destinatari di appalti e subappalti, consulenze d'oro, nomine manageriali con stipendi da favola. Sono i figli, i parenti, gli amici e le amanti di...I vostri figli che studiano e si impegnano definiti ciusi non potranno mai aspirare a tutto questo perché sono posti riservati e fra un pò non potranno accedere nemmeno alle università taroccate!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.11.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento

segue....

3) Ogni mese gli eletti/e girano un video in cui vengono illustrate le iniziative sostenute ed il video viene caricato sul web.

Vi ho seguito spesso in streaming durante la campagna elettorale siciliana, siete un bel gruppo, in questo momento siete l'avanguardia del Movimento, la migliore che possiamo avere e sono sicuro che il 18% che ha preso Giancarlo sarà ben superiore al 20 a marzo. Il lavoro è appena all'inizio, c'è tempo, ma occorre darsi da fare:ora inizia la sfida. Parlate con chi vi ha sostenuto, confrontatevi con loro e tra di voi. E, se posso, state nelle stanze e nei corridoi dell'AssembleaRegnaSovrana lo stretto indispensabile: il rischio più grande che correrete stando troppo nel palazzo dell'ars è quello di diventare un pò come loro....ma voi, noi siamo diversi....

federico n., roma Commentatore certificato 27.11.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

segue....
Avete le eccellenze, non provare a valorizzarle sarebbe un delitto.
Giorni fa leggevo di un ragazzo di 20 anni di Enna che ha sviluppato una app per Android che è risultata essere tra le + scaricate del momento (app di cui Samsung, non ho capito bene come, si è subito appropiata). Bene, è molto probabile che se aiutiamo quel ragazzo a creare una cooperativa, se sosteniamo un progetto che prevede la donazione di un certo numero di smartphone e di un abbonamento a banda larga più veloce di quello che ha ora quel ragazzo (poche migliaia di eurobat, quindi), è molto probabile che tra qualche anno in quella cooperativa lavoreranno altri ragazzi/e.
(Sperando di non essere prolisso. C'è almeno un elemento che oggi distigue la possibilità di creare un'impresa, e conseguentemenet il lavoro, rispetto a quanto succedeva nel '900: la relativa scarsità di risorse necessarie per avviare l'iniziativa. Prova di ciò la troviamo nelle storie di molte dotcom d'oltreoceano che sono state fondate nei garage o nei sottoscala. All'opposto chi nel secolo scorso avesse voluto provare ad avviare un'attività (un mobilificio, una catena di montaggio per la produzione di componentistica, etc), avrebbe avuto la necessità di cospicue risorse per finanziare l'acquisto dei macchinari e dei capannoni per la produzione.) Oggi sono più importanti le idee, le capacità creative.
E la storia del ragazzo di Enna dimostra che in Sicilia ci sono, occorre scoprirle e valorizzarle.
Così com'è molto probabile, al contrario, che se quelle risorse vengono restituite all'AssembleaRegnaSovrana finiranno in rimborsi per la missione del deputato taldetali in Ucraina per la fiera della barbabietola, in gettoni di presenza per la subcommisione sull'autonomia delegata, in cornetti e cappuccini scontati per i consiglieri.
segue....

federico n., roma Commentatore certificato 27.11.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto che si parla d'indennità, benefit e cose di questo tipo, forse c'è un pò di confusione, ma all'inizio può capitare: non me ne preoccuperei, perchè alla fine i numeri restano i numeri.
E 1 resta 1 e Zero, come ci hanno insegnato i matematici greci che a loro volta lo avevano appreso dai babilonesi, resta Zero.
Laboratorio Sicilia: la politica a saldo Zero per i cittadini. Possiamo provare a farlo con tre mosse.
1) Gli eletti e le elette scrivono all'ente di riferimento che intendono rinunciare ai fondi per i gruppi consiliari, ai gettoni per commissioni che forse neanche si riuniscono, ai rimborsi chilometrici, ai biglietti gratis per lo stadio, in sintesi: agli sprechi e ai privilegi.
2) "Depurato" il cedolino da tutte quelle voci, supponiamo, per semplicità di calcolo, che restino netti 7500,00 eurobat. Sottraiamo 2500,00 eurobat, che è l'importo che il Movimento ha deciso spetti agli eletti/e, e avremo un saldo positivo di 5000,00 eurobat (da moltiplicare x il numero degli eletti/e).
Le risorse possono essere utilizzate per sostenere micro progetti proposti dai cittadini/e, discussi e poi scelti con una votazione:
una cooperativa agricola bio ha bisogno di un trattore nuovo per continuare a produrre, ma in questo momento nessuna banca gli "presta" i soldi: il Movimento gli dona il trattore;
un'associazione di volontariato ha bisogno di un nuovo pulmino per il trasporto di persone che hanno problemi di deambulazione: il Movimento gli dona il pulmino;
una cooperativa di pescatori ha bisogno di sostenere dei costi per la manutenzione delle sue barche, ma ma in questo momento nessuna banca gli "presta" i soldi: il Movimento sostiene l'iniziativa.
Un pò come farebbe banca Etica, ma con una piccola differenza: il Movimento non chiederà la restituzione di alcun importo e di interessi. E anzi se tra qualche anno l'associazione di volontariato avrà bisogno di cambiare le gomme del pulmino, verrà proposta l'iniziativa e molto probabilmente verrà sostenuta.

segue

federico n., roma Commentatore certificato 27.11.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordo, ma a parte lamentarvi? Che minchia state facendo, a parte deludere gli elettori? Da quando siete stati eletti siete spariti! Dormite?!

Giancarlo Gv, Messina No Ponte 27.11.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e caro Giancarlo Cancelleri, il listino dell'ARS è l'ennesima offesa a noi cittadini onesti, ma anche l'ennesimo atto provocatorio che ci viene perpetrato.
Il sig. Monti in questi giorni ha detto che contro il problema dell'evasione fiscale, l'Italia è in stato di guerra.
Bene, ci puà stare.
Ma allo stesso tempo mi chiedo: perchè lo stesso stato di guerra non viene PROCLAMATO E ATTUATO contro questo sistema politico in cui gli sprechi e gli approfittamenti personali (LEGGASI FURTI)sono sotto gli occhi di tutti?
Io credo che non si possa più tollerare di assistere a questo stato di cose che vede:
-da una parte, noi cittadini e padri di famiglia, considerati evasori fiscali e pertanto sottoposti a terrorismo psicologico e a misure impositive basate su presunzioni di reddito slegate dalla realtà;
-dall'altra parte, un sistema politico che ogni giorno ci sbeffeggia con i loro privilegi ma che non viene neanche lontanamente intuito dal sig. Monti come il marcio da eliminare e da sanzionare severamente e radicalmente...chissà perchè? Potrebbe, per caso... essere dovuto al fatto che Monti appartiene alla casta? Voi cosa ne pensate?
Che schifo!
Massimo Mangiameli, Caltanissetta

Massimo Mangiameli, Caltanissetta Commentatore certificato 27.11.12 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Ecco... Quando leggo queste cose, io mi domando se non siano anticostituzionali. Devono per forza esserlo. Se un cittadino non può permettersi (e i parlamentari con il loro "striminzito" stipendio di sicuro avranno delle difficoltà!!!) di andare al bar, non ci va. Non costringe qualcuno a pagarglielo portandogli via i soldi dalla busta paga... E lo stesso vale per le spese mediche... Per l'automobile... Per la donna delle pulizie e la baby sitter... per i viaggi... e le vacanze... Ma come è possibile che in un paese civile e "democratico" i cittadini siano costretti a pagare le tasse per queste spese...

Isabella Ambrosio 27.11.12 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Importante è che Tu ci faccia sapere chi si oppone ai cambiamenti.... Siamo tutti con Voi MS5 di Sicilia.

Alberto Fani, VIGEVANO Commentatore certificato 27.11.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di pecore e caproni,siamo arrivati a questo e ci spingeranno ben oltre e noi sempre zitti,quindi non vi lamentate scrivendo nei blog o cazzate varie sui social network. L'italiano purtroppo fin quando arriva a fine mese con un solo frutto nel frigo non scenderà mai per strada a fare una rivolta. Siamo comandati da una massa di Ladri e ci sta bene,ce lo meritiamo e li continueremo a votare. Siamo solo pecore che scappano davanti a un lupo,ma la cosa che non avete capito e che loro sono solo un centinaio di lupi e noi siamo milioni di pecore.....

Giovanni Cotugno 27.11.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Se questi ladri e spesso delinquenti non riusciremo a toglierceli di torno, temo che i disordini aumenteranno fino alla guerra civile.

gilberto serafini, gradara Commentatore certificato 27.11.12 07:17| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto che la mafia è nata per riscuotere l'affito della grossa proprietà fondiaria,primi fra tutti il latifondo ecclesiastico.I contadini venivano costretti a pagare anche se per loro si delineava lo spettro dela fame,fino alla successiva annata agraria.La vita non lasciava alternativa,o mangi la minestra o ti butti dalla finestra;contro la forza la ragion non vale.Dove c'è il grosso il piccolo cessa,e mia madre aggiungeva la preghiera del ricco così recitata al mattino:" Padre eterno mio aiuta l'aiutato perchè il povero cristo è già imparato (a soffrire).C'è stata la confusione del progresso macchina ed informatica,che ha spiazzato l'agricoltura e lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo,ma da persone per bene si sono subito adattate.La grossa proprietà fondiaria ecclesiastica e privata,si sono inventate un ruolo sociale e pertanto titolate a sostituire, il contadino ed il mezzadro con lo stato.Contributi e sostegno all'agricoltura sono stati garantiti con i proventi incamerati dallo stato dall'industria.Adesso che la manifattura e l'industria è stata ceduta ai paesi del terzo mondo,con la scellerata legge della riduzione delle aliquote alte al 43 % delle tasse sul reddito.La cosa ha consentito,a spese dello stato,il 20% delle tasse in meno ai ricchi,la costruzione di un doppione della fabbrica all'estero,dove lavorano per un pezzo di pane.Adesso che hanno dismesso le fabbriche in europa creando la crisi più nera,dicano là dove lavorano per un pezzo di pane,di mangiarne la metà per sostenere i consumi e i loro guadagni con l'altra metà.Noi torneremo al medio evo grazie alle fulvide intelligenze di preparazione bocconiana.

vincenzo fazio 27.11.12 06:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per loro tutto è permesso gli paghiamo anche il pranzo e cena e si riempiono come maialini.Spero che tutto questo avrà una fine, aspetto con ansia il 2013 per andare a votare.

Enzo Baratta, Solza Commentatore certificato 26.11.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi auguro che gli vada tutto di traverso in gola.

Fabrizio C., Bg Commentatore certificato 26.11.12 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Se' non li mandiamo a casa tutti non si ricomincera' mai. dove erano PD ,IDV,UDC. ecc. ecc. QUando arrivavano tutti sti' soldi ai partiti e sparivano? nessuno ha visto niente? Adesso via tutti.

guido caravaggio 26.11.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento

allora magari saranno pochi ma gli italiani non hanno capito proprio niente. le primarie servivano appunto per far capire a questi politici che il loro tempo e' finito ma 4 (dicono) milioni di italiani si sono messi in fila anche per 2 ore e anche pagato per spiegarci quanto sono fessi votando questo o quello a casa dovevano restare e voti 0 questo era un segnale di maturita'allora avanti cosi ma non lamentiamoci piu'

flavio passilongo 26.11.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEH?? DOVE' LA NOVITA'?? CHE CADETE DAL PERO?? SE LO FANNO IN PARLAMENTO PERCHE' NON DOVREBBERO FARLO NELLE REGIONI?? L'IMPORTANTE E' CHE QUNADO IL M5S SARA' IN PARLAMENTO FACCIA QUALCOSA PER FARLI RICACCIARE TUTTI QUESTI PROIVILEGI!!!

MANUEL FORCINA, ROMA Commentatore certificato 26.11.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

bravo Giancarlo avanti cosi

antonio marrocco (tonix954), Cisterna di Latina Commentatore certificato 26.11.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giancarlo, pensavo che i problemi principali della Regione Sicilia fossero, ad esempio ,che la tua regione ha 10 volte il numero di dipendenti della Regione Lombardia, che vi sono piu' guardie forestali che in tutto il Canada, le innumerevoli consulenze d'oro date agli amici degli amici(piu' di € 100.000 annue ciascuna) per le cose piu' bizzarre, e, come sai, potrei continuare a lungo...invece vedo che cominci dal listino del bar dell'ARS...beh almeno sei coerente con te stesso, visto che uno dei punti del tuo programma prevede il trasporto gratuito delle biciclette sui treni della Sicilia..per carita' nulla di male, ma non sono cosi' sicuro che siano questi i punti su cui concentarsi....buon lavoro.

Luigi c., Milano Commentatore certificato 26.11.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ti stai battendo bene e' dura immagino ma molti ragazzi ti seguono sei una speranza per tutti noi che dio ti benedica.

luciano canale 26.11.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Il primo obbiettivo degli eletti 5 stelle e tagliare i costi della politica: indennità dei deputati regionali, diarie, rimborsi, etc. Tagliare lo stipendio ai consiglieri regionali non è affatto demagogia, ma è un ATTO DI civiltà. Bisogna tagliare gli immensi privilegi dei deputati dell'assemblea regionale siciliana, che sono i più pagati d' Italia e probabilmente d' Europa. Non accettiamo da cittadini una tale diseguaglianza sociale! è inamissibile! Bisogna ridure i costi della politica siciliana e gli eletti del M5S fanno benissimo a denunciare tutti i minimi privilegi dei singoli consiglieri. Anche sul fatto della Buvette siciliana che magari sarà una piccola cosa nel contesto economico della regione, ma è un fatto di enorme rilevanza agli occhi dei cittadini. O riducono i costi della casta o saranno i cittadini prima o poi a ridurre loro........

Gaspare M. Commentatore certificato 26.11.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno sa se ci sono privilegi simili in piemonte o in emilia romagna?

Thomas Turini, Reggio Emilia Commentatore certificato 26.11.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

e noi come meetup stiamo facendo la collette per i
poveri sempre piu'schifo

tommao sanità 26.11.12 11:15| 
 |
Rispondi al commento

IL PRESIDENTE CROCETTA SE VUOLE SALVARSI LA FACCIA CON TUTTI I SICILIANI DEVE FAR VEDERE IL SUO VALORE CHE HA PROFESSATO PER TUTTA LA SUA CAMPAGNA ELETTORALE E FARE TANTA PULIZIA DI MELMA E PARASSITI SITI ALL'INTERNO DELLA SUA REGIONE.....QUESTA LISTA E' UN INSULTO CONTRO IL POPOLO ITALIANO...VERGOGNATEVI

vincenzo velardi, Borgo San Dalmazzo (CN) Commentatore certificato 26.11.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Bene.
Tutti al bar Sicilia a far colazione.
Per il pranzo o la cena bisogna prenotarsi.

giuseppedip 26.11.12 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Buingiorno,
Sabato sera ho seguito lo speciale di PIAZZAPULITA, e vogilo porre una domanda a Beppe Grillo.
Vorrei che spiegasse come puó concigliare la battaglia che sta facendo ( che condivido), con ritrovarsi in vacanza con Berlusconi & company.
Un saluto.

Fabio Marcelli 26.11.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se lo stanno meritando i siciliani: hanno votato i soliti anziche 5stelle.
Prima fanno entrare il ladro a casa e poi si lamentano di essere stati derubati.

Enea Virgilio (smettiamola2012) Commentatore certificato 26.11.12 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pulizia,ripulire,ci fanno trovare delle amministrazioni sporche e prima di FARE bisogna pulire,non bisogna aver premura di realizzare il programma,anche sè tanta gente è in sofferenza,occorre molta SOLIDARIETA verso chi ne à bisogno.
Coraggio e lungimiranza,ricordatevi siciliani,siete i primi,grande è la vostra responsabilità per far EVOLVERE l'umanità.

salvatore castellano 26.11.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento

IL M5S NUOVA SPERANZA
e perchè tifo per il m5s? malgrado le mie 72 primavere sono rivolto al futuro di questo paese.
Spero tanto che l'esperimento di Parma e della Sicilia riesca bene e possa essere d'esempio alla politica corrotta della ns italia. Mi raccomando Giancarlo, rigore ed inflessibilità, tutta la casta spera che facciate degli errori e sta pronta con la macchina del fango. Forza Cancelleri, forza M5S, forza Grillo!!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 26.11.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che l'attività parlamentare comporti una serie di spese e ritengo giusto che chi ci rappresenta in parlamento abbia tutti gli strumenti necessari a svolgere il suo lavoro; la questione è nel merito di come vengono spesi questi soldi.
Come ogni semplice cittadino pondera bene ogni impegno economico e sceglie in base a principi di convenienza, di qualità o di miglior beneficio, vorrei che ogni parlamentare facesse altrettanto.

Luca Sani 26.11.12 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se per caso a qualcuno fosse sfuggito l'argomento "stipendio ai futuri deputati 5 Stelle", ecco qui: http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/11/24/futuri-parlamentari-a-5-stelle-meno-indennita-ma-resta-diaria/425017/

Lucio Sergio Catilina Commentatore certificato 26.11.12 05:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma dov'è il problema? Di questi e di altri privilegi possono tranquillamente usufruirne anche gli eletti 5 Stelle, gli attuali parlamentari siciliani ma anche i futuri nazionali, purché - beninteso - lo dichiarino sul sito, come da regolamento. Ommnia munda mundis! E, urrah. la pacchia delle caste, vecchie e nuove, continua sotto mentire spoglie!

Lucio Sergio Catilina Commentatore certificato 26.11.12 05:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste cose purtroppo sono risapute ma dal cittadino comune sono ignorate. Ne conoscevo già l'esistenza 25 anni fà grazie a un amica che lavorava al comune di Milano. Immagina cosa troveranno i "cittadini" che verranno eletti al parlamento. Come diceva il grande Totò " Vitto, alloggio e stiratura","E IO PAGO" "ITALIANI, POPOLO DI VIGILI URBANI, POPOLO DI MAGNAMAGNA". Spero in una bella pulizia. Un saluto e buon lavoro.

Vincenzo Michelazzi (mikivink64), olbia Commentatore certificato 26.11.12 03:46| 
 |
Rispondi al commento

Per correttezza di informazione l' articolo originale lo ha scritto Francesco Lupo del M5S Palermo e lo potete leggere per intero qui:
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/palermo/2012/11/il-gradito-e-servito-la-buvette-dellars-ai-tempi-della-spending-review.html

Riccardo Nuti, Palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.12 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Bè, che dire, l'ennesima schifezza annunciata, d'altronde questi mangiano e basta. Crocetta, buon appetito, e che possibilmente ti vada tutto di traverso.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 25.11.12 23:24| 
 |
Rispondi al commento

un merito in più per il 53% di siciliani che non è andato a votare.si vede che gli va bene così.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 25.11.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Taglia! Next!!

Fabio Farfaglio 25.11.12 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Anche voi del Movimento 5 Stelle con questo titolo di "onorevole"? Si può sperare di non sentire e di non vedere scritto una volta per sempre questo titolo da sudditi? Grazie

ItaBoilo 25.11.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Bene,saranno cose piccole,ma tutte queste cose piccole insieme hanno creato le cose marcie più grandi.denunciando queste cose si dimostra ancora una volta lo spirito del movimento

matia p., roma Commentatore certificato 25.11.12 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Forse sarebbe più utile sapere se per la buvette ci sia stato un appalto? chi ha l'appalto per questa 'buvette", da quanto tempo ha preso quest'appalto e se la gara si è svolta con trasparenza. Sinceramente mi aspettavo questo da i nostri. Forza M5S!,!!!!

ezio sperduto (integro), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.11.12 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Grazie al movimento 5 stelle certe porcate vengono alla luce continuate cosi bravi

paolo genuardi Commentatore certificato 25.11.12 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Ah! Il listino dei prezzi del bar degli onorevoli in Sicilia! Ecco cos'è che non fa arrivare la gente a fine mese! Questo è uno dei problemi che vanno denunciati e corretti SUBITO! Così vedrete come si risolleverà l'Italia!

Caro Beppe, domani sul Corriere uscirà un Manifesto, un vero e proprio Piano di salvezza economica dell'Italia. Un manifesto ultra-autorevole, imponente, rivoluzionario (ma davvero rivoluzionario), il prodotto di 100 anni di teoria economica e con relatori alcuni dei massimi economisti mondiali viventi coadiuvati dal giornalista Paolo Barnard. Questa Economia, la MMT, è da oltre 1 anno e mezzo che è arrivata in Italia (proprio grazie a Barnard), è cresciuta molto e domani uscirà dalla propria nicchia per essere letta da MILIONI di italiani.
Cosa farai domani, Beppe? Proverai a discutere, leggere, studiare, comprendere e magari assorbire nel programma del M5S, (o quantomeno a informarti e approfondire un attimo in onestà!) quel Piano di Salvezza Economica (l'unico e vero in Italia che si contrappone autorevolmente alle politiche di Monti e dell'UE e traccia una via di salvezza), oppure lo ignorerai, preferendo continuare ad occuparti di problemi cruciali quali "il listino prezzi degli onorevoli in Sicilia"?

Finora Grillo (con grillini a seguito) era scusato perchè la MMT e "Il più grande crimine" erano cose di nicchia, ma da domani non avrà più scuse.
Domani si capirà una volta per tutte se Grillo è libero e onesto o no e di conseguenza se il M5S è veramente libero e democratico. Visto che si parla del presente e del futuro di un'intera nazione, del destino di MILIONI di persone, del futuro delle prossime 3-4 generazioni (minimo), e che c'è un Manifesto che autorevolmente parla di questo e indica una via di salvezza, in qualità di elettore del M5S come minimo mi aspetto che venga messo all'ordine del giorno per le prossime settimane, venga discusso ampiamente tra tutti, e infine messo ai voti per inglobarlo nel Programma del Movimento.

Vincenzo C 25.11.12 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo come sia possibile, visto che dare contributi ad attività economiche come i bar è ILLEGALE, perché è un aiuto finanziario che droga il mercato (in un posto, l'ARS, che è PUBBLICO ed accessibile da tutti).
Si poteva e si può impugnare il bando. E farne un'altro in regola con le direttive europee e le leggi nazionali.
C'è già da rimboccarsi le maniche! :)


Grande Cancelleri, con tutti i problemi che ci sono in Sicilia va a controllare i prezzi della buvette.
Secondo me sarebbe meglio se impiegasse il suo tempo a trovare soluzioni per il Bilancio Regionale.

Pippo65 25.11.12 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' GIUSTO POVERINI CON QUELLO CHE GUADAGNANO NON SI POSSONO PERMETTERE DI PAGARE TUTTA LA COLAZIONE AD UN PREZZO NORMALE!

massimiliano marzini, cecina (livorno) Commentatore certificato 25.11.12 21:41| 
 |
Rispondi al commento

I grandi cambiamenti possono iniziare dalle piccole cose, ora tocca a voi dimostrare di meritare la fiducia dei vostri sostenitori, sono certo che non deluderete. Gli italiani stufi della solita brodaglia puzzolente vi seguono pieni di speranza.

Giovanni M., Aosta Commentatore certificato 25.11.12 21:37| 
 |
Rispondi al commento

meglio per voi mettete ai voti lo stipendio dei parlamentari altrimenti col cazzo che vi voto,uno vale uno sempre.

francesco q., cellamare bari Commentatore certificato 25.11.12 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Sti miserabili andassero a mangiare alle case loro visto che sono in sede o cmq paghino in un esercizio qualsiasi quello dovuto. Possibile che debbano sempre scroccare alla povera gente. SI VERGOGNINO SONO DEI MORTI DI FAME. NON CI PUO' ESERE UNA LEGGE CHE PERMETTA CIO'

Antonio Errico 25.11.12 21:18| 
 |
Rispondi al commento

quand'ero giovane chiesi ad un anziano: essere onesti nella vita è conveniente?
egli mi rispose che l'onestà non paga subito,però
prima o poi ti paga!
il poi spero che sia il movimento cinque stelle.

mimmo c., roma Commentatore certificato 25.11.12 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Questo che tu riferisci lo sapevamo già.Cosa stiamo proponendo per sanare questo ed altri abusi? Mi piacerebbe essere informato sul lavoro che state svolgendo e sulle iniziative che state appoggiando.

Ignazio Virzì 25.11.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento

...e noi facciamo immensi sacrifici x arrivare almeno a metà mese!!!

enza cordio 25.11.12 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole tempo per eliminare definitivamante questi privilegi e per mandare a casa tutti questi ipocriti. Ci vuole tempo anche se di tempo ne abbiamo poco in quanto siamo al collasso della credibilità istituzionale. Voi però non vi fate coinvolgere, siete l'ultima e l'unica speranza di un serio cambiamento.

claudio g., modena Commentatore certificato 25.11.12 20:32| 
 |
Rispondi al commento

..alla faccia dei tagli della casta,,,qui i politici si tagliano solo i prezzi per mangiare sulle spalle dei cittadini....avanti popolo dei fessi(che siamo tutti noi cittadini che permettiamo alla politica di diventare un oligarchia dei privilegi!!!!)

marco merialdi 25.11.12 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Ancora non riescono a rendersi conto del fastidio, della rabbia del disappunto provato dalla gente comune. Si arroccano sempre più nelle loro cittadelle del potere facendo finta di non vedere e non sentire. Noi abbiamo il potere di cambiare le cose e tutti uniti dobbiamo cogliere questa possibilità. Non vi sono alternative. Facciamo sentire la nostra voce tutti uniti. Sosteniamo il movimento nella quotidianità, coinvolgiamo anche gli anziani nel progetto comune. Uniti si vince

luca c., Merano (BZ) Commentatore certificato 25.11.12 20:06| 
 |
Rispondi al commento

E non si può fare niente per far pagare i 31000 euro a chi usa sta cacchio di buvette ?

Alessandro La Tessa 25.11.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Porci

Giuseppe Maldera 25.11.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Indovinate chi paga la differenza..."

°°°°°°°°°°

mmmm, aspè, fammi indovinare...
« la mafia che non strangola » envè !? (( ^_* ))

Lenin Er Saggio 25.11.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Intanto in questi ultimi mesi le richieste di residenza a Lugano da parte di "poveri" italiani in fuga sono passate da 700 dello scorso anno a 6000. Sarà già paura del M5S? Paura di dover pagare le tasse? Intanto Monti rassicura i loggisti: non faro' mai una patrimoniale. Certo meglio continuare a tassare le tredicesime dei lavoratori. Magari il prossimo anno se ci sarà ancora Monti non ci saranno più tredicesime da tassare. Io aspetto questo Benedetto giorno delle votazioni.

Luca Sogli 25.11.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti.Questa è solo la punta di uno dei mille iceberg emergenti nell'oceano della solita malapolitica.Ecco che i sepolcri imbiancati perdono la tinta. Non avevo dubbi che voi del M5S Sicilia l'avreste rilevata e prontamente denunciata.Grazie e continuate così, un giorno non lontano il Popolo sarà al governo della nostra Patria.Delenda burocratia necesse est!Viva l'Italia!Cincinnatus da Genova

Pietro M., Genova Commentatore certificato 25.11.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Non mi meraviglia, la storia di questo Paese è destinata a peggiorare, Il malaffare si è radicato in molti di noi. Bisogna cambiare il nostro modo di pensare e spazzare via dalle istituzioni il malaffare anche con molta energia se necessario per non essere massacrati da questi malfattori che governano.

Edoardo Franco Cerrone 25.11.12 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo.
Mentre loro ingrssano nelle scuole italiane accade qualcos'altro.
Monti tra i tagli degli "sprechi" ha tolto i pasti ai dipendenti della scuola che vigilano i bambini durante l'orario di mensa.
I comuni per risparmiare hanno eseguito immediatamente l'ordine.
E così chi lavora a scuola in orario mensa, per esempio dalle 9.30 alle 16.45 , non può più mangiare .

caterina c. Commentatore certificato 25.11.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Bene, il M5S inizia a dare i suoi frutti, l'operazione trasparenza, elemento necessario per cambiare l'Italia, sta prendendo piede, i nostri concittadini si devono rendere conto di come hanno buttato il loro voto in tutto questo tempo e delle persone spregevoli che hanno sostenuto, degne delle peggiori ignominie... ma è tempo che restituiscano tutto, tutto quanto!!!

Adriano Leggio 25.11.12 18:37| 
 |
Rispondi al commento

La teoria delle tasse al 7%
E' una teoria così pazzesca, semplice e interessante che potrebbe anche funzionare negli stati con una elevata evasione fiscale, commentava Paul Krugman, premio nobel per l'economia nel 2008, leggendo sul Wall Street Journal la teoria scritta un paio di anni fa da un economista italiano che descrive come abbattere l'evasione fiscale, abbassare le tasse e farle pagare in modo più equo a tutti .
http://www.quaeram.blogspot.it/2012/09/la-teoria-delle-tasse-al-7.html

raf 25.11.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

anche al bar
NOOOOOOOOOOOOOOOOO
Basta c°°°o !!!!!!!!
Riprendiamoci quello che ci spetta

Danyda bologna Commentatore certificato 25.11.12 18:10| 
 |
Rispondi al commento

privilegi ai politici da eliminare anche retroattivi ci se ne frega, ma eliminare anche quelli dei controlli caldaie domestiche 15 minuti di lavoro 120 euro

moss vald, torre de roveriBG Commentatore certificato 25.11.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Spero vivamente che presto si passi dal dire quello che non va a cambiare le cose, anche piccole. Gli eletti Siciliani scoprano cosa succede ai loro soldi e facciano in modo di spenderli meglio. Fate continui benchmarking con altre regioni e migliorino continuamente i servizi della loro regione. Abbassino le liste di attesa basterebbe far pagare il ticket alla prenotazione e rimborsare solo con l'annullamento dell'appuntamento. In questo modo chi va privatamente è motivato ad annullare ed accorciare le liste. Si potrebbero fare migliaia di cose per spendere meno e meglio i soldi pubblici e liberare risorse per far vivere la gente. Ci riusciremo? Dobbiamo farlo, non c'è scelta.

Belpaese 25.11.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento

E questo e' solo l'INIZIO!!!!

Di spese non dichiarate ne toroveranno e ne denunceranno!!!!!!!

AVANTI M5S!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 25.11.12 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Come minimo i rappresentanti del movimento 5 stelle presenti alla regione dovrebbero boicottare il locale prima di ogni altra cosa, per non mettersi sullo stesso piano di questi parassiti.Poi attuare tutte le iniziative atte a debellare questa fregatura.

domenico C., Chivasso Commentatore certificato 25.11.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti e a te Cancelleri, non mi stupisco più ma mi auguro che si sveglino e si stupiscano i dormienti, che purtroppo sono la metà dei Siciliani... condivido il consiglio che ho letto tra i commenti, quello di far pervenire la notizia ai vari (report,ballaro',quinta colonna ecc.ecc)e se non ne parleranno si aggiungerà anche del fatto di non averne parlato. Mi sono convinto che questi cani si devono affrontare con le stesse loro risorse e metterli al punto di farli vergognare davanti al popolo televisivo e giornalistico. L'indignazione crescerà....

sebastiano b., catania Commentatore certificato 25.11.12 16:36| 
 |
Rispondi al commento

e dei privilegi di grillo ne vogliamo parlare?

Nome e Cognome 25.11.12 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che ormai caro Grillo tu sia fuori dalla realtà, non puoi permettersi di giudicare in maniera sprezzante questo popolo che si sta muovendo per riappropriar si della politica vera, forse cominci ad avere paura della gente che hai cercato di svegliare con il tuo populismo e la tua demagogia ( anche se in un certo modo avevi ragione) ma la democrazia e' questa,. Gente che si muove e si mette in discussione, non è' solo quella che naviga sul web . Non offendere e giudicare sempre, cerca di rispettare tutti anche chi non la pensa come te.

Massimo menicucci 25.11.12 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Secono me è giusto avere un locale convenzionato, dove mangire.
Poter mangiare con 11 € non è una cosa strana. ma se vuoi mangiare cibo da chef be allora pagherai la differenza. Sicuramente non do al locale 31000€ anno per compensare.

Stefano T., Rivoli Commentatore certificato 25.11.12 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
ONOREVOLI DA CACCIARE,ANCHE PER LO SBAFFO
ALVISE

alvise fossa 25.11.12 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti! Ora i fatti: il M5S deve presentare una legge per la cancellazione di questo privilegio culinario.

Successivamente mettere in rete nomi e partiti che si opporrano alla sua approvazione.

THX 1138

Roberto Duvallo 25.11.12 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Unica soluzione puntare al 50% alle prossime elezioni, brogli permettendo naturalmente, pensa che figura di M. per i nostri "amici" spremitori di persone autorizzati dai potenti del pianeta.

roberto lo curcio 25.11.12 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Ed io da quando ho perso il mio lavoro da 934 euro al mese + 67 di quattordicesima + 69 di tredicesima + 168 di assegni mi sento insicuro se riuscirò a pagare la mia casa. Forse per qualcuno non erano molti ma io con 1238 euro al mese potevo pagare il mutuo le bollette e mangiare.
Loro ne sperperano 31.000 euro al mese che potrebbero tirare avanti con pochi contributi 20 famiglie. Vergogna.
Ma sono fiducioso "bel tempo e brutto tempo non durano per sempre"

Angelo S., Catania Commentatore certificato 25.11.12 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Cancelleri! Sarebbe bene che la tua denuncia fosse trasmessa dalle televisioni locali! E ti suggerisco di inviarla a Report, l' Infedele, Servizio Pubblico, Ballaro' ... sono proprio curiosa di vedere se i boiardi di stato ne parlano ...

Giuseppina ., Treviso Commentatore certificato 25.11.12 15:16| 
 |
Rispondi al commento

NON SOLO I POLITICI HANNO QUESTI PRIVILEGI, MA ANCHE GLI UFFICIALI DELL'ESERCITO, DELL'AERONAUTICA, ECC. GODONO DI TUTTO QUESTO. BASTA ANDARE AI CIRCOLI UFFICIALI DI QUALSIACI CITTA' E LA STORIA E' UGUALE. I PREZZI SONO IDENTICI E LA DIFFERENZA LA PAGANO I CITTADINI. DA SEMPRE.

gabriella morelli 25.11.12 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i siciliani, tutti, dovrebbero essere grati al M5S.

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 25.11.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma in un mucchio di posti qui a nord di Torino, a mezzogiorno dove mangiano artigiani, operai e viaggiatori,con primo-secondo-frutta e caffè si spendono dai 10 ai 12 euro. Forse lo scandalo stà nel rimborso, calcolando che in Sicilia, come ho potuto appurare in un viaggio, i prezzi erano mediamente più bassi.
Sarebbe il caso di rivedere la concessione del ristorante o il tipo di contratto.

adriano 25.11.12 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giancarlo, tu e i tuoi colleghi state facendo un lavoro incommensurabile! Site grandi! L'Italia vi è e sarà riconoscente per sempre!
Grazie! Grazie grazie grazie!

fulgy f., torino Commentatore certificato 25.11.12 14:53| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE . sono felice invece di vedere pareri contrastanti qui sul tuo Blog , non hanno ancora capito cosasignifica cambiamento ..Noi comunque inquesto momento abbiamo vinto 22% e sino alle elezioni aumenterà e se abbiamo il programma Beppe che ho sempre auspicato da qui a febbraio . credo che potremmo non dico nulla anche perche noi del Movimento cinque stelle non facciamo competizioni . ma fatti concreti per uscire da questo Pnatano che non auguro a nessun Paese . che mi riocrdo io , si stava gia meglio dopo finita la guerra . credo che tecnologicamente siamo cresciuti tanto. anche troppo . ma come Umanità , sensibilità , dell'essere nemmeno nel medioevo..

roberto 25.11.12 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Bastardi al rogo!

Giuseppe Maldera 25.11.12 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Primarie o non primarie,PD o PDL,destra,sinistra,centro,il problema e'che nessuno che vincera'le elezioni potra'veramente incidere per cambiare questa Italia.Bisogna cambiare la politica europea,togliere potere alla Bce ed alla Bundesbank che decidono le sorti di milioni di europei e rivedere i trattati firmati venti anni fa che sono diventati obsoleti e distanti dalla realta'e cercare nuove soluzioni per la disoccupazione e per la crescita.L'austerita'fine a se stessa ci sta portando alla rovina e sta affamando il vecchio continente;siamo entrati nel club della moneta unica per stare meglio economicamente,i risultati sono stati disastrosi,a questo punto era meglio rimanere fuori.Massimo.B.Genzano di Roma

Massimo B., Genzano di Roma Commentatore certificato 25.11.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento

I soliti privilegiati mangia a sbaffo strapagati e pure scontati sti maledetti,ma i comuni mortali non si pagano ogni cosa con il loro stipendio?Ma perchè continuano gli infiniti assurdi privilegi?

Letizia U. 25.11.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono parole ma solo Vergogna

Stefano seveso 25.11.12 13:24| 
 |
Rispondi al commento

E noi continuamo a pagare, intanto che ci tolgono dalle mani quello che ci guadagnamo con sudore e fatica facendo mille sacrifici e rinunce...non è giusto..non è giusto ...dobbiamo ribellarci e riportare queste persone con i piedi per terra e far loro "vedere veramente" l'ingiustizia, che non si puo' accettare...basta!

Amalia Cucca 25.11.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Non tornano i conti:
premesso che è prassi dei bar interni agli enti pubblici avere prezzi calmierati (di solito 20/25% in meno rispetto ai bar della zona). Tale prassi viene promossa per evitare esodi per caffè presso i bar della zona.

MA tali prezzi dovranno comunque essere "convenienti" per chi somministra il servizio (solitamente è un'azienda famigliare) che NON beneficia né deve beneficiare di rilasci dall'amministrazione per sostenere la profittabilità d'impresa.

Solo poche referenze rispondono a requisiti minimi di profittabilità, la stragrande maggioranza è quasi un "sottocosto"... è chiaro che poi i conti non tornino.

thin ice 25.11.12 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma tu Cancellieri dove mangi?

Arianna Astuni, Siena Commentatore certificato 25.11.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

… Questi dovrebbero essere i prezzi giusti da praticare alla gente nei vari esercizi pubblici… La differenza che paghiamo all’ARS anche per i deputati, la paghiamo di già quotidianamente per i nostri fabbisogni…

cesare politi, siracusa Commentatore certificato 25.11.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo!

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.11.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Perfetto, lo immaginavamo, sappiamo anche che questa cosa forse é fra le più insignificanti. Ma... Che state facendo? O che farete?
Io sono un vs convinto sostenitore, ma adesso mi piacerebbe che, oltre a denunciare lo schifo che c'è in regione, voi scriveste cosa state facendo o cosa intendete fare.

Pietro conti 25.11.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

e noi subiamo sempre... BASTA!!!!!

Piero Cucchiara 25.11.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Le regole dei Messaggi mi sembrano giuste .Darei,però , un avvertimento ,prima di cancellare un simpatizzante ,a quelli che non rispettano le regole dandogli la possibilità di difendersi .Per il resto ,ho 55 anni ,ne ho viste e sentite tante ,NON deludetemi;Sono con voi ,volendo anche come attivista .Ciao Raffaele Di Palma da Cassino FR

Raffaele Di Palma 25.11.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

E quella vecchia maledetta frase tutta italiana ( siciliana nel ns caso) resta sempre in auge : > Vergogna !

cesare politi, siracusa Commentatore certificato 25.11.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi capita da tempo di pubblicare notizie come questa che dovrebbero far accapponare la pelle a tutti, invece niente, nè una discussione nè un riferimeto qualsiasi. In passato non era così. Per esempio a me pare gravissimo che invece di andare a votare per un numero di parlamentari dimezzato o quanto meno ridotto del 20%, c'è la concreta possibilità che voteremo per altri 90 persone oltre le 965 di sempre. Nessuno si fila una simile notizia, invece moltissimi interventi riguardano le candidature, coloro che si mettono in mostra, polemiche tra blogger più gettonati, futuri eventuali stipendi parlamentari e benefit accettabili anche dal M5Stelle. L'aria sta cambiando, crescendo di numero. Lo stesso percorso della Lega?

Chiara Mente Commentatore certificato 25.11.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo fa parte degli scandali quotidiani italiani. Allora, Beppe, non ripetiamoci in Parlamento con i futuri onorevoli o cittadini 5 stelle che dir si voglia non lottando per togliere i privilegi della casta come chanel e barbiere per i ns cari rappresentanti o pranzi raffinati a prezzi di rosticceria.

Pietro Lupia 25.11.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Cancelleri,
all'ARS finalmente abbiamo una giovane speranza.

ZICHICHI...
di appena 83 anni.

Fate attenzione: è come un cristallo...
si può rompere.

^_^

Paolo Rivera Commentatore certificato 25.11.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma gli stipendi della regione Sicilia e i privilegi adesso quanti e quali sono ???

Raffaele Di Palma 25.11.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

manco alla caritas fanno sti prezzi.....che schifo!

leo c., roma Commentatore certificato 25.11.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

ma basta! ma sono una vergogna!

maria eleonora longo 25.11.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Sapete perchè la Sanità in Sicilia costa non serve e funziona male ?
Perchè di questi privilegi ne sussistono a bizzeffe.
A fronte di medici e sanitari che devono pagarsi la benzina ed il pasto per poter partecipare ai corsi di aggiornamento e formazione obbligatoria (ECM) ci sono gli apicali Direttori (generali, sanitari ed amministrativi) che con lo spauracchio delle leggi anti casta (solo x risparmiare alle Casse attive) si sono messi in pensione da dirigenti con assegni pensione da oltre 10000 €/mese e contnuano a parcepire le prebende di DG DS e DA da 200/250 mila €/anno. Se fossero reimasti in servizio non potevano avere il doppio lauto compenso ergo trovato l'inganno. E chi paga ? l'ASP cioè noi paghiamo i DG DS e DA per il loro enorme lavoro manageriale... e l'INPS ex INPDAP, cioè sempre noi.... gli paga il meritato assegno di quiescenza. E se gli tolgono qualcosa sono pure capaci di fare ricorso.....

zorro 25.11.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Minchia.!!!! (scusate il volgare) ma non si può più andare avanti cosi.. x quanto dobbiamo far "campare" tutti sti magnacci!!!

silvio Anselmo 25.11.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Non saprei in Sicilia, il costo della vita sembra assai più bassa dei listini del nord Italia. Un caffé costa 1€, aggiungi i cornetto sono almeno 1,90 €, se non di più. Privilegi del Sud Italia o deformazione sociale? Cominciamo ad adeguare i costi a livello Nazionale. Solo cosi si riuscirà a creare una struttura di garanzie sociali per tutti.

Flavio P., Brescia Commentatore certificato 25.11.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da notare il "CapuCino" e il "DecaFeinato", si risparmia anche nelle doppie...

Daniele Bottene 25.11.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Stanno cercando di prenderci per esaurimento... dobbiamo prendere le pillole adatte... M5S!!!

Graziano b., Mori Commentatore certificato 25.11.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

qui da me in friuli i menù a 11/12 E sono la norma, ma chi va in trattoria se li paga, altro che convenzioni. e poi perchè le convenzioni? che facciano come fanno tutti gli operai di questo mondo, il pasto se lo paghino!

Luca Culos 25.11.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento

credo che in tutt'Italia ci siano troppo privilegi, ma questi devono essere cancellati, spero voi siate in grado di farlo al più presto...lo spero proprio...se no è solo aria fritta e pesta! Cordiali saluti

Raffaele D'Onofrio 25.11.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È noi paghiamo .......

Rocco Cuvato 25.11.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento

fforza m5s non abbassate mai la guardia e siate incorruttibili

johnny sacco 25.11.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento

E' veramente uno schifo!!
MOVIMENTO 5 STELLE AD OLTRANZA,DEVONO FINIRE TUTTI I PRIVILEGI. BASTA

paola c., roma Commentatore certificato 25.11.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Politici ,merdacce senza coscenza!

paolo fuscini 25.11.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Forza Grillo tu hai creato grande opportunità cioè quella di rendere migliore questa Italia disgraziata!
L'importante è che una volta che sei tu al "seggiolone" non fai come tutti gli altri e non ti ricordi più di quello che hai detto e criticato. E' importante anche che tu non ti faccia coinvolgere in quelle lobby massoniche che ricattano tutto il mondo politico. Ricordati anche che abbiamo fame e non ce la facciamo più!

Moreno Bichi 25.11.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Quale commento bisogna dire!!!!
Questi prezzi che hanno loro per soppravvire,lo avevano anche quando ciera la Lira.....
Prendono migliaia di Euro come pensione/Stipendio,e molti di loro non arrivano a fine mese....
Io che prendo quando sono fortunato 1500 euro e a chiamata,con figli da matenere e spesso fanno anche fatica a darmi quello che devo avere....Se fosse per me,per quello che fanno al paese,ci hanno portato alla nuova Africa del 21 secolo,porterei i loro stipendi a non più di 2000 euro al mese,poi sono anche troppi.....Oppure farei come Mussolini in fila al muro e un colpo alla testa a quei scalda sedie....Chiedetegli a loro quando vanno a un bancomat se hanno paura?

L.CESARI ENRICO 25.11.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento

IL VASO DI PANDORA.
Caro Giancarlo, cosa pensavi di trovare? In questa Italia di merda qualunque cosa si vada a verificare si trovano ruberie e sopprusi. Tu pensa ai poveri siciliani disoccupati, ai pensionati che vorrebbero ma non possono permettersi nemmeno un caffè. Il vostro operato fa onore a voi, al M5S e alla Sicilia intera. Dalla vostra isola arriverà (come le elezioni) l'esempio per un cambiamento solidale e sostenibile.
CORAGGIO, L'ONESTA' VI RIPAGHERA'.
UN ABBRACCIO A TUTTI.

Roberspierre 25.11.12 11:32| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e questo e' niente .l'altra domenica il neo eletto presidente crocetta ,intervistato da giletti su rai uno ha detto una bella e grande bugia perche' incalzato sul fatto che qui abbiamo 28.000 forestali e se intendesse diminuirne il numero risponde che lui non mettera' nessuno che guadagna 600 euro al mese fuori dalla porta. FALSISSIMO perche' i forestali guadagnano esattamente quando guadagna un normalissimo operaio cioe' il prezzo del tariffario,poi i mesi che non lavorera' gli vengono comunque pagati dalla cosidetta disoccupazione annuale che qui corrisponde ad 9 mensilita' equivalenti allo stipendio quindi di cosa stiamo parlando???di un altro ipocrita e falso che nasconde la verita' alla nazione per avere l'appoggio della gente.ecco chi e' crocetta un altro in mano alla classica sicilietta dei falsari in bilancio!!!
continua cosi ti prego beppone che hai tutto il nostro appoggio!!!ciao un saluto da un disoccupato senza nessuna entrata e lasciato da solo senza nessun aiuto da parte del comune.

tamburino giacomo 25.11.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Siamo dei masochisti!

Luigi S 25.11.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento

che schifoo

paul palumbo (ppalumbo) Commentatore certificato 25.11.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei tanti privilegi incomprensibili e da togliere al più presto, sul come benvengano proposte.

Dario Bertin 25.11.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento

La differenza? La paga come al solito il cittadino.

Ecco perche' finalmente si e' deciso di votare e sostenere il Movimento 5 Stelle. Perche' tutto questo malaffare, tutta questa ingiustizia finiscano presto.

Forza Giancarlo. Fagli un "mazzo" tanto!!

Ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 25.11.12 11:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori