Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Not in my name

tasso.jpg

Not in my name sarà ceduta la più piccola goccia di sovranità nazionale
Not in my name verrà smantellato lo Stato Sociale
Not in my name i partiti che hanno distrutto l'Italia si ricicleranno come salvatori della Patria
Not in my name i giornali che hanno fatto della menzogna un'arte riceveranno un solo euro di finanziamento pubblico
Not in my name ci saranno ancora le pensioni d'oro
Not in my name ci saranno i finanziamenti pubblici ai partiti
Not in my name rimarremo nell'euro senza una consultazione popolare
Not in my name saranno distrutte le piccole e medie imprese
Not in my name i concessionari di Stato continueranno a lucrare su beni pubblici
Not in my name si faranno Grandi Opere inutili indebitando i cittadini
Not in my name chi ha fatto della politica un mestiere rimarrà al suo posto dopo aver rovinato l'economia italiana
Not in my name la grande distribuzione ucciderà il commercio locale
Not in my name si costruirà un solo inceneritore
Not in my name i rifugiati politici saranno più trattati come bestie
Not in my name l'Italia parteciperà alle guerre altrui come in Afghanistan o in Libia
Not in my name gli alti funzionari pubblici percepiranno stipendi da nababbi
Not in my name sarà ancora permesso il falso in bilancio
Not in my name l'Italia non avrà una legge anticorruzione
Not in my name l'Italia non avrà una legge contro i conflitto di interessi
Not in my name sarà più eletto alla presidenza del Consiglio chi non ha avuto una legittimità popolare
Not in my name la legge elettorale potrà essere cambiata dai partiti che ne sono i beneficiari, ma solo attraverso un referendum
Not in my name esisterà ancora Equitalia
Not in my name la RAI sarà più gestita dai partiti
Not in my name l'Italia sarà spolpata per comprare il nostro debito pubblico dalle banche francesi e tedesche
Not in my name la finanza sostituirà la politica
Not in my name la prima casa potrà essere ipotecata per tasse non pagate o soggetta all'IMU
Not in my name continuerà la cementificazione dell'Italia
Not in my name qualcuno potrà essere lasciato indietro

Siamo in guerra di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio

La Rete contro i partiti. Per una nuova politica

Potrebbero interessarti questi post:

Cos'è il MES
Le Regioni dei maiali
La TAV è una montagna di merda

22 Nov 2012, 13:00 | Scrivi | Commenti (1559) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa
Tags: Equitalia, Euro, falso in bilancio, finanziamenti giornali, finanziamenti partiti, Rai, referendum popolare, sovranità nazionale

Commenti

 

Caro Beppe, ricordando (oggi nel 2014) questo tuo celebre post del - NOT IN MY NAME, ti chiediamo accendere i riflettori sullo scandalo che in queste ore esplode all'Università di Salerno - questa la petizione di 160 Professori che dicono "No alla laurea ad honorem per Raffaele Bonanni - NON IN MIO NOME" - http://www.change.org/it/petizioni/al-magnifico-rettore-dell-universit%C3%A0-di-salerno-no-alla-laurea-ad-honorem-per-raffaele-bonanni#

Pietro Di Gennaro, Salerno Commentatore certificato 14.06.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

...NON DIMENTICATEVI DI EQUITALIA ...SE METTIAMO MANO LI UN BUON 50% DI PROBLEMATICHE FISCALI LI RISOLVIAMO NON NON NON NON NON NON NON DIMENTICATEVENE VENE VENE VENE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! SALUTI A TUTTI

FRANCESCO C., genova Commentatore certificato 14.05.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, sono davvero scandalizzato dall'insipienza e dalla malafede dei vari giornalai (naturalmente molto autorevoli e ben foraggiati dal regime)che si intestano a parlare di crisi per questa enorme bufala della diaria e non si rendono conto (o fanno finta di non rendersene conto)che si tratta d'una iniziativa altamente coerente e produttiva per il Paese tutto.
Perchè non parlano un po' di chi non ha alcun problema sugli "incassi" a valanga che ingoia zitto zitto e, con la bocca piena e rigurgitante, si permettere di scadalizzarsi su chi questi denari (dei cittadini) li vuole rendere, gestire diversamente, o comunque utilizzare per il popolo? La scena e davvero ributtante e chi crede a queste squallide polemiche è assolutamente privo di senso critico e di intelligenza. Sarebbe davvero necessaria una nostra rete che potesse entrare in tutte le case degli italiani e smontare tutte le "balle" "ingenuamente" diffuse da questi eroi del marciume e del latrocinio.
Mi auguro che Grillo ci pensi. Ho molta fiducia in lui e nel suo buonsenso. Mi dispiace solo che nella quantità alcuni pseudo-grillini vengano meno al principio base della fedeltà e dello spirito di servizio. Combattere questa montagna di delinquenti col denaro nelle loro mani; che come sirene possono attrarre qualche allocco o qualche infiltrato preventivamente organizzato, non è facilissimo.
Confido molto nel buonsenso di Grillo che saprà sicuramente porvi qualche rimedio.
Del resto grazie ai mostruosi "casini" che i nostri "soloni" organizzeranno, gli italiani dovranno rendersene conto sempre in numero maggiore e prendersi qualche giusta soddisfazione nel metterli alla porta (previo recupero del maltolto). Meno male che Grillo c'è.

Lino C., Genova Commentatore certificato 14.05.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento


Beppe! T'ho scritto molte volte sul blog, t'ho anche mandato 1 raccomandata l'11 marzo ma.. sempre ignorato! Rispondi x favore!
Ho navigato, oltre 30 anni in tutto il Mediterraneo, noleggiando 1 mia barca "trasportavo" signorotti pretenziosi tipo "pago pretendo" ora basta! Da tempo ho un sogno: portare in crociera intorno l'Italia disabili, pensionati, meno abbienti etc.
Persone in grado di apprezzare\condividere la mia passione per il Mare non venuti per schiavizzarmi.
Ho per le mani gratis in regalo 1 traghetto di 33 mt. COMMERCIALMENTE inutilizzabile perchè obsoleto e lento.
Ha il motore revisionato; con pochi soldi si può trasformare in un motoveliero da diporto NON commerciale. Una pensioncina itinerante, per circa 50 persone alla volta, dove ogni partecipante diventa un associato e va in crociera al solo costo del rimborso spese di vitto ed alloggio. La durata di permanenza a bordo è libera; in ogni porto ci si può imbarcare\sbarcare, in ogni porto una festa\gemellaggio con le locali associazioni di disabili e visita dei luoghi.
Con questo "contenitore" si realizzano molti scopi sociali e culturali alcuni sono:1) Creare, con queste brevi convivenze "forzate" amicizie tra disabili e normodotati che potrebbero continuare anche dopo la crociera. 2)Svolgere corsi di formazione a persone di lunga disoccupazione, disaddatati sociali\ex-detenuti\ex-tossicodip. etc. (non paganti non pagati) alle quali viene rilasciato un attestato di partecipazione ogni mese;Un pezzo di carta con scritto:il sig.Tizio Caio ha effettuato 1 corso da:aiuto marinaio\e\o\cuoco\motorista\manutentore etc che potrebbe esser utile, a questi soggetti, per reinserirli al lavoro.
Il motoveliero in ogni porto si può utilizzare come palco x comizi con loghi M5S sulle vele. O aspettiamo che lo facciano gli altri per poter dire: "Grillo se ne frega dei disabili etc.etc."? N.B.: Si tratta di 1 iniziativa NO-PROFIT per passione dove nessuno ci guadagna! Tel. 3386007516 pierangelo.bellettini@gmail.com

Pier Angelo Bellettini, Rimini Commentatore certificato 04.05.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

VOTA PER BECCHI!!CLICCA SOTTO

VOTA ESPULSIONE BECCHI!! 03.05.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere dove stanno (quantomeno per essere brevi)i:

"not on my name in Italia si pratichera' sperimentazione animale e si useranno invece metodiche alternative e realmente sara' esercitabile l'obiezione di coscienza da parte di studenti e ricercatori"
"not in my name in Italia si esercitera' attivita' venatoria e saranno invece imposte accise sui armi e munizioni"
"not in my name in Italia ci saranno allevamenti da pellicca e da sperimentazione e si vietera' l'importazione di pellicce"
"not in my name in Italia ci saranno allevamenti da carne intensivi che usano ormoni e antibiotici"
"not in my name in Italia ci sara' la truffa dei canili gestiti dalla politica e dalla mafia che incentivano il randagismo per avere cani/gatti in prigioni sovvenzionate dalle nostre tasse invece di promuovere adozioni e sterilizzazioni"

Non vorrei che M5S si dimenticasse che ha ricevuto una vagonata di voti dal mondo animalista proprio sulla scorta di precisi impegni di Grillo su caccia e vivisezione e valori della tutela animale connessi; che restino ben chiari questi valori dichiarati prima del voto...perche' c'e' una forte componente animalista che ora attende che le promesse fatte vengano poi trasformate in impegni legislativi.

fabio m., Milano Commentatore certificato 02.05.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe credo vivamente nella correttezza e trasparenza delle nuove idee di questo movimento ( vi ho votato con un sincera speranza che il paese cambi LETTERALMENTE direzione a costo di far sparire il porfido dalle strade.... ) anche se mi rendo conto ogni giorno di più che il nostro caro stato sia INCANCRENITO a tal punto che l'unica cura sia davvero dare il giro a questi politicanti che ci hanno portato a fondo, avendo "l'umiltà" di presentarsi come salvatori della patria ! E la prima volta che scrivo nel blog "che tratta di politica" ma ho percepito nei vostri punti la vera volontà di fare un qualcosa per rendere positivo il futuro dell'Italia e di quelli che verranno. Auguri a tutti !!!

Massimo 27.03.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

sono favorevole alla abolizione dell'euro, torniamo in patria,
torniamo alla nostra cara amata lira

vito capuano, Bari Commentatore certificato 04.03.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

ma come può esistere un'Europa unita se tutti pensano a fregare
l'altro pur di portare a casa propria e nelle proprie tasche il miglior
risultato, siamo solo degli ipocriti, ma di cosa parliamo,bisogna uscire dall'euro per una rapida ripresa tanto siamo e resteremo
nella cacca.
fare il politico è una missione (almeno dovrebbe) non glielo ha chiesto nessuno... significa che uno ha deciso di mettersi al servizio della comunità, quindi che cazzo vogliono con tutti i privilegi, stipendi ecc. loro sono dei nostri dipendenti e come tale abbiamo il diritto di licenziarli in qualsiasi momento, chi non riga dritto deve essere mandato via subito ma com'è se non pago
il canone rai mi pignorano la casa e questi che rubano milioni di euro vivono tranquillamente nella loro casa senza restituire il mal tolto con la scusa degli arresti domiciliari che gli fanno una baffo
e continuano a godersela alla faccia di noi coglioni....
ma se c'è ancora gente che si vende il voto per una cena, dove vogliamo andare, stiamo ancora parlando di finanziamento ai partiti, ma chi controlla il controllore, quello che so di un politico è di una persona sponsorizzata da un partito o da altri tipi di potere per portare avanti interessi propri e che impara a memoria un parte ( come un'attore sa fare ) e che di tanto in tanto finge di essere rammaricato,dispiaciuto, dandosi anche delle colpe pur di far credere che è nella piena sincerità... tanto lui sa benissimo di non rischiare nulla, male che vada quel qualcuno che lo ha sponsorizzato gli troverà qualcosa da fare.
Ancora mi stupisco ( e mi scuso per la mia ignoranza ) tutt'oggi
quando vedo apparire un senatore o parlamentare che non ho mai ne visto e sentito in nessun modo come se uscisse da un uovo di pasqua resto basito al sol pensiero che percepisce un stipendio ( e che stipendio ) senza fare una mazza solo per
la sua straordinaria presenza di cui non ne possiamo fare a meno.... , nella vita le cose sono più semplici di quanto le fanno apparire

vito capuano, Bari Commentatore certificato 04.03.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Posso sapere perchè nella lista di NOT IN MY NAME non compare nulla sui privilegi fiscali della chiesa cattolica (specie riguardante l'Imu e tutti le postilline inventate a favore) ?

Grazie.

Donatella Ponterio 28.11.12 15:35| 
 |
Rispondi al commento

il tuo movimento e' l'unico che puo' salvare l'italia da questa dittatura fiscale economica morale siamo spiati per telefono e internet fotografati ripresi come attori torturati da esattori siamo carcerati senza sbarre liberaci

paolo alimbeni 28.11.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento

not in my name.

gabriele de simone Commentatore certificato 27.11.12 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Oggi mi ha preso in ridere...sarà un bruto segno ?
Crozza, dai, cantala. Ti prometto che non chiederò i diritti:

Nicola di Bari sound (Chitarra mia suona più piano...)

DO+ La mi vida es una mierda la muchera una
SOL+ baldraca siamo todos nella
RE- caca e il problema è che ci
SOL 7 piace...rotolarse nella

DO+ mierda con i chiodi nellas
SOL+ chiapas quando el vomito
RE- ce achiapas te lo pongo sula
SOL 7 scarpas del governo berlu-

DO+ scones che ha scassato un pò i
SOL+ marones abbiam finito i
RE- baiocchi cha tassato anche i
SOL 7 pidocchi e los tappos che

DO+ ridacchia e speriamo che
SOL+ s'affoghi alle proxime
RE- elezioni in esto mare
SOL 7 de mierda e lo stercos dela

DO+ lega che più che farse
SOL+ na sega non se puede baca-
RE- iar ce l'ho duro e bunga
SOL 7 bunga bell'esempio di

DO+ sto menga con l'italia alla
SOL+ mutanda le erezioni del
RE- cumenda che c'han tolto di-
SOL 7 gnitade festeggiam cento-

DO+ cinquanta non ho perso la
SOL+ speranza all'alternativa
RE- stronza tra mafiosi e sta-
SOL 7 linisti ci son sempre i fu-

DO+ turisti qui affideremo il de-
SOL+ stino a uno che di nome fà.....
RE- ....Bocchino...alleato con Casino e fortuna che è un finiano
SOL7 che è trent'anni che sta

DO+ lì....


Pollicino incazzato 27.11.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento

In generale sul blog il tema dei diritti dei lavoratori è oiuttosto latitante.
secoondo me manca un:
not in my name sindacati minoritari firmano accordi senza nemmeno farli votare dagli interessati

Maurizio Sacchetto 27.11.12 14:10| 
 |
Rispondi al commento

"not in my name" perfetto!
ma a quando le ricanditature sottoposte a votazione avranno:
la spunta degli obiettivi raggiunti dal candidato?
una scadenza di voto superiore alle 48 ore?

fino ache leggo solo bravo bene benissimo penso che siano solo voti di amici
fino a quando leggo che si vota la ricanditatura solo in 48 ore penso che votino solo gli amici

magari sbaglio...ma forse sarebbe meglio?

riberto toni 27.11.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

condivido in pieno!!!!

carmela s., biancavilla Commentatore certificato 27.11.12 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Più sto a guardare quello che succede, più mi viene da piangere!Una classe politica,l'attuale,che vuol distruggere l'Italia,seguendo i dettami dell'Europa,comandata da India,Cina ,Russia!Monti messo li dalle banche,servo prezzolato che impoverisce il suo Paese!!! Veramente squallido momento,spero che il Popolo capisca e mandi a quel paese,tutti questi politici del cavolo!!Meno male che c'è Grillo,unica scelta per la salvezza il M5S!!!Io,personalmente non voglio aver ragione,vorrei essere capito!!!Tengo a questo Paese e alle persone oneste che lo popolano!!! Una buona vita a tutte le persone oneste! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 26.11.12 20:16| 
 |
Rispondi al commento

S.B. ha detto che si ricandiderà, perchè gli italiani sono schifati della politica e bisogna cambiare tutto...

Sarà l'Haltzeimer, spero...

Pollicino incazzato 26.11.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Sara' un piacere vedere le loro facce in parlamento,di quella accozzaglia di lestofanti senza vergogna,sono curioso di vedere quello che si inventeranno x non affondare miseramente nella m...a! Non permettiamogli piu' di galleggiare gente!

dino p., alessandria Commentatore certificato 26.11.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

hai dimenticato: not in my name acquisto di nuovi cacciabombardieri

sebastiano cosenza 26.11.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Ve dico col cuore, vi voterei ad occhi chiusi, ma "l'uscita dall'euro" proprio non mi convince e per questo resto indeciso.
Ripensateci bene, perchè su questo punto credo si decida molto sul vs voto.
Saluti

aldo fabri 26.11.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La teoria delle tasse al 7%
E' una teoria così pazzesca, semplice e interessante che potrebbe anche funzionare negli stati con una elevata evasione fiscale, commentava Paul Krugman, premio nobel per l'economia nel 2008, leggendo sul Wall Street Journal la teoria scritta un paio di anni fa da un economista italiano che descrive come abbattere l'evasione fiscale, abbassare le tasse e farle pagare in modo più equo a tutti .
http://www.quaeram.blogspot.it/2012/09/la-teoria-delle-tasse-al-7.html

raf 25.11.12 18:26| 
 |
Rispondi al commento

NOT IN MY NAME che ci siano BANCHE PRIVATE, la SOVRANITA' MONETARIA deve tornare pubblica e anche la SOVRANITA' PERSONALE deve essere riconquistata...informiamo le persone degli effetti delle BOLLE PAPALI che ci tengono ancora schiavi....

Marco C., Milano 25.11.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento

...5...4...3...2...1..." UN FELICE ANNO A 5 STELLE A TUTTI ".
E UN VAFFANCULO AGLI ALTRI ! FINALMENTE SI VEDRANNO SBOCCIARE DOPO TANTE LEGGI "AD PERSONAM" QUALCUNA....."AD POPOLAM"!!!!! AUGURI A TUTTI!


lE BANCHE MALATE(DA MUTUI SUBPRIME-DERIVATI-TAROCCATE) VANNO CHIUSE

Los países de la UE desembolsaron ya € 1.600 M para rescates

Alemania estudia exigir a los bancos planes de saneamiento anticrisis

Alemania estudia exigir a bancos medidas de saneamiento contra crisis.

El Gobierno alemán busca que los grandes bancos planeen de forma detallada qué medidas tomarían en casos de crisis, incluyendo su propio desmantelamiento. Los llamados "testamentos bancarios" permitirían sanear o cerrar de forma veloz entidades afectadas por esta o una nueva crisis financiera. Así, se evitaría que vuelva a ser el Estado quien asuma el rescate de los bancos, como ocurrió con la crisis de 2008.

Un portavoz del Ejecutivo confirmó informe publicado hoy por el diario Süddeutsche Zeitung al adelantar que "queremos avanzar en ese punto". El medio asegura que el Ministerio de Finanzas elabora un borrador sobre los "testamentos" y que la ley podría aprobarse ya en 2013.

Según la Comisión Europea, los países de la Unión Europea tuvieron que invertir de 2008 a 2010 unos 1.600 millones de euros para salvar bancos de la quiebra. Esto ocurrió por el temor de que la caída de las grandes entidades derivara en un colapso del sistema financiero mundial.

En Estados Unidos los "testamentos" ya se aplican a 125 bancos y son parte central de la reforma del mercado financiero impulsada por el presidente Barack Obama. En el caso alemán, el gobierno los prescribiría a una decena de grandes institutos como Deutsche Bank, el Commerzbank, el DZ Bank y algunos bancos regionales, señala el periódico.

De aplicarse la medida, los institutos deberían elaborar un detallado plan de saneamiento para el caso de una crisis y someterlo a la aprobación de la autoridad de vigilancia bancaria. El documento debe detallar las conexiones de cada sector del banco, su importancia sistémica, los riesgos de cada división y filial y de qué forma la directiva prevé hacerse con capital adicional en caso de necesi

O 24.11.12 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma non si parla piu' l'italiano in Italia? Non e' piu' possibile dire tutto cio' che vogliamo dire in italiano? Il messaggio deve essere per gli italiani non per quelli che parlano inglese. Fatemi il piacere e usate l'italiano, non e' una lingua morta anche se l'Italia e' in agonia!

Nunzia Rosmini Commentatore certificato 24.11.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Se l’Europa è priva di una “politica” ma è solo un vangelo di austerity e di trasferimento di ricchezza dalle classi più basse a quelle più alte, non sarebbe utile tornare al sistema di sovranità nazionale, come abbiamo conosciuto fino a pochi anni or sono? Avremmo di sicuro un percorso che ci porterebbe ad affrontare grossi sacrifici (quelli che ci aspettano non saranno da meno) ma cesserebbe quest’incubo neoliberista.
Questo liberismo sfrenato rappresenta un pericolo mortale soprattutto per le future generazioni. Il sistema capitalistico ha sempre avuto per fine l’arricchimento di pochi e lo sfruttamento dei molti, ma la degenerazione a cui questo sistema è arrivato, sta trascinando in un buco nero l’intero pianeta. Si sta piegando al mercato non solo la vita degli esseri umani, ma anche l’eco-sistema. Stanno devastando la natura nella più oscena depredazione delle sue risorse e senza il minimo scrupolo per i danni che ne derivano. Banche mondiali e multinazionali si stanno spartendo il nostro pianeta come fosse cosa loro. Mai nella storia dell’umanità si era arrivati a raggiungere un livello tale di criminalità, neppure i più feroci assassini avevano nella loro follia sognato la cancellazione della vita sulla Terra.
Se ancora è rimasto un minimo di cervello alla classe politica dei vari paesi, si rende necessario spezzare questa gabbia, riappropriarsi della propria sovranità, ristabilire la legalità fin qui negata, costringere le banche a sottostare alle leggi dello Stato e non permettere più che privati cittadini, possano arricchirsi in modo tale, da mettere a rischio la tenuta dello Stato. I cittadini meritano di più, non possono sottostare a governi che perseguono soluzioni di disintegrazione sociale. In mancanza di una risoluzione di questa tragica situazione, saranno i cittadini a pretenderlo con la forza. La saggezza popolare, oltre alla storia insegna che quando si tira troppo, la fune si spezza!
mariapiacaporuscio | 23 novembre 2012

Cesare 24.11.12 19:48| 
 |
Rispondi al commento

IL PAREGGIO DI BILANCIO
Una folle campagna mediatica presenta il “pareggio di bilancio” e la politica del rigore come unica via d’uscita dalla crisi. A dettare gli ordini non sono più i governi dei vari Stati ma “l’Europa, ossia la BCE” creando in questo modo un vero, gravissimo problema come la morte della sovranità degli Stati. Così questi governi non più sovrani, con la scusa della necessità, adottano politiche di smantellamento del welfare e la riduzione dei diritti dei cittadini. Per meglio coordinare gli ordini delle banche mondiali, vengono inseriti nei governi dei vari Stati, personaggi solo apparentemente neutrali, meglio conosciuti col nome di “tecnici” che portano avanti strategie coerenti con questa ideologia. Autorevoli figure tecniche col compito di indicare alle popolazioni come unico problema il deficit di bilancio e portare avanti la propaganda neoliberista. Ad avere interesse ad inserire nei governi queste figure sono i creditori, che potrebbero vedersi ridotti i profitti per prestiti concessi a tassi iniqui, ai vari Stati nazionali.
Quel che interessa a questa nuova categoria di usurai, sono solo i problemi di natura economica, senza tener conto che l’economia è intimamente legata al sociale. Un paese drammaticamente impoverito, privo di risorse per via della disoccupazione galoppante e le piccole e medie imprese costrette a chiudere l’attività, non potrà che portare ad avere magazzini pieni e scarso potere di acquisto, da parte di un popolo condannato inesorabilmente alla miseria. In quale modo si possa risanare il bilancio con dei cittadini che non possono comperare le merci, nessuno se lo chiede.
Questa follia sta portando la gloriosa Europa a livelli da terzo mondo e senza alcuna possibilità di riduzione del debito che, contrariamente alle aspettative, sale in modo esponenziale. Allora a questo punto ci si chiede dove questi “banchieri” intendono trascinare l’Europa.
Se l’Europa è priva di una “politica” ma è solo un vangelo di austerity e

Cesare 24.11.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra di leggere scienza politica nella definizione del partito pigliatutto.
Cose giustissime e anche demagogia, inutile fare il referendum sull'euro nessuno sano di mente uscirebbe ora, la grande distribuzione è una realtà come internet non si torna indietro, va bene non fare inceneritori ma in zone come Napoli come lo risolvi il problema nell'immediato?? La partecipazione alle guerre altrui sarebbe da evitare ma fanno parte della politica estera reale, Mario Monti anche se ha fatto sputare sangue a mezza Italia mesi fa ha anche salvato il c..o a tutti semmai bisogna vedere di chi erano i voti in parlamento, Equitalia la chiuderei per mettere qualcosa di peggio questo è un paese di evasori fiscali che piangono appena non riescono più a rubare come prima o gli tassi le case che si sono fatte rubando.

Marco Pintus 24.11.12 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho l’impressione che chi ha stilato questo elenco abbia riflettuto poco, e sovente male, su ciò che certi propositi comporterebbero.

Quello che più di tutto sconcerta è che la grandissima maggioranza dei cambiamenti prospettati consisterebbero in una restaurazione dello status quo ante, in un’epoca mitica pre-berlusconiana: Stato sociale, piccole e medie imprese, commercio locale, funzionari onesti, famiglie assistite e simili presepi della (cattiva ) memoria. Manca solo Benigni che prende in braccio Berlinguer, a completare il teatrino dei pupi.

Quel mondo era già morto allora, non è stato ucciso a tradimento dai cattivi politici e dai malvagi finanzieri.

Occorre un approccio infinitamente più radicale se si vuole che qualche cosa, anche solo un dettaglio dell’esistente, si re-orienti nel senso della libertà.

Osservo in particolare che alcune delle più gravi emergenze, come quella dello strapotere della polizia, dell’indegnità delle carceri, della persecuzione dei tossici, delle leggi oscurantiste sulle questioni di genere, e in particolare sulle ingerenze dei cattolici, non vengono nemmeno sfiorate.

In poche parole, chi ha scritto questo elenco, lo ha fatto not in my name.


E mi auguro neppure a nome del Movimento

https://www.facebook.com/notes/gilda-caronti/una-risposta-per-la-messa-in-discussione-dei-singoli-punti-del-post-not-in-my-na/10151333743634808

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 24.11.12 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono commosso, Grillo sei la nostra unica speranza.

gilberto pazzi, genova Commentatore certificato 24.11.12 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Not in my name sono disoccupata da circa un mese, licenziata in nome della crisi.
Da circa un mese non esco di casa, non metto benzina, non compro nulla che non sia indispensabile, non metto il muso nemmeno fuori dalla finestra..dovessi beccarmi una multa non saprei proprio come pagarla.
Aspetto, mi do ancora poco tempo. Quando mi avranno tolto anche l'ultimo centesimo della mia "pensione" (3000 euro messi da parte con grandi sforzi) allora preparerò la mia bella valigetta di cartone e lascerò questo paese senza rimorsi. Questo paese a cui di Italia gli è rimasto ben poco, solo il nome.

margherita p. Commentatore certificato 24.11.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOTATE QUESTA PROPOSTA
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/09/proposta-per-limpiego-dellextra-stipendio-dei-consiglieri-regionali.html

VOLETE DONARE AI TERREMOTATI
Donazione ai terremotati, degli EXTRA STIPENDI consiglieri M5S
Via i soldi dalla politica, MA anche dal M5S

VOTA !!!!!!!!!!!


Testo proposta:

Proposta per l'impiego dell'extra stipendio dei Consiglieri regionali
postato da Bussola il 05/09/2012 12 9 Voti (Registrati e clicca per votare)
Ciao a tutti, volevo proporre di destinare i soldi degli extra stipendi dei nostri 2 Consiglieri Regionali E-R (al netto delle spese legali e dei rimborsi kilometrici) sul conto corrente aperto per raccogliere fondi da destinare alla ricostruzione post-terremoto. In questo modo ci sarebbe il sospirato ritorno del denaro ai cittadini e un impiego encomiabile, a mio modo di vedere. E' una cosa della quale ritengo che sarebbe il caso di discutere. La proposta si potrebbe eventualmente estendere anche ai Consiglieri regionali della Regione Piemonte.

riccardo grossi 24.11.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

LO STATUTO M5 NON E' CHIARO

DOMANDE PER IL POPOLO M5 E GRILLO

la croce suL palazzo di montecitorio?
^tra l'altro viola la costituzione^

nei luoghi pubblici ospedali e tanto altro e' giusto l'esposizioni di immagini sacre cristiane?

fare pagare le tasse alla chiesa e anche ai luoghi di culto?

alle inaugurazione di ogni opera pubblica e' giusto sempre la presenza di un prete?

dare i soldi pubblici alle scuole private tra cui quelle cattoliche?

8x100?

potrei andare avanti all'infinito....

faccio queste domande perche' se' ci ritroviamo in queste condizioni, cioe' nel medio evo e soprattutto grazie alle manipolazioni che la chiesa impone a questo paese, vedere la DC 40 anni di violenza e sottosviluppo.

LA DOMANDA FINALE E', COME FARA'IL MOVIMENTO 5 E I SUOI CANDIDATI A CONTRASTARE QUESTA PIAGA, SE' MAI LA CONSIDERI TALE?

TRA L'ALTRO IN UNA SENTENZA EUROPEA 1998 DAVA RAGIONE AD UN RICORSO CHE IN ITALIA SI VIOLAVANO I DIRITTI DELL'UOMO E QUELLI COSTITUZIONALI VISTO CHE L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA LAICA.

scritto da
FLAVIO CLAUDIO GIULIANO l'ultimo pagano

andy p. Commentatore certificato 24.11.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

ho letto un commento e, d'istinto, mi viene da ripetere: qualcosa cambierá quando le cose si faranno non perché ce lo chiede l'Europa, ma perché ce lo chiede la gente

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.11.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Il programma deve essere eseguito davvero! Non deve essere un espediente per catturare voti.La cosa più importante è ascoltare il popolo specialmente per questioni di grande rilevanza. Non deve più succedere che i governanti decidano di entrare nell'euro senza consultare il popolo!.Ci hanno praticamente distrutto con l'adesione all'euro unicamente fatta per i loro sporchi interessi. Pensate soltanto alla perdita del potere d'acquisto : 1euro =1936 lire, i marco=1000 lire, 1 marco=1 euro!. Questo significa rubare al popolo italiano.

mauro c., avezzano Commentatore certificato 24.11.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

NOT IN MY NAME PAGAMENTI DI IMPOSTE ANTICIPATE.....SE LO RACCONTIAMO ALL'ESTERO CHE DOBBIAMO PAGARE TASSE PER L'ANNO PROSSIMO, NON CI CREDONO!!!!!!

Rob P. Commentatore certificato 24.11.12 09:55| 
 |
Rispondi al commento


http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/11/23/casta-a-vito-doppio-vitalizio-non-ci-rinuncio-siete-moralisti-come-grillo/211947/#disqus_thread

”Con questo moralismo stiamo arrivando a Beppe Grillo, in questo Paese” ha tuonato il deputato prendendosela con i giornalisti che guadagnano “molto di più”.

E' certo, meglio senza BEPPE GRILLO così quelli come te si ingrassavano ancora di più il culo ! Mi auguro che Grillo vi faccia pagare e restituire tutto......pure quello che state prendendo con i cossiddetti "diritti acquisiti" dalle leggi fatte da voi solo per tutelare i vostri privilegi e ladrocini e per fottere il popolo !!


https://www.facebook.com/groups/127374827388376/

renzo m., Agropoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.11.12 07:16| 
 |
Rispondi al commento

NOT IN MY NAME €URO MONETA PER L'ITALIA
NOT IN MY NAME ITALIA PENSIONI D'ORO
NOT IN MY NAME 1000 PARLAMENTARE

CARO BEPPE LA GRATICOLA DI STASERA I SERVI FINTI GIORNALISTI
L'APOSTROFANO UDITE UDITE UN REALITY?????
L'UNICO VERO REALITY DEPRIMENTE LO SUBIAMO OGNI GIORNO VEDENDO QUESTI FANTASMI CHE CON I SOLDI DEI CITTADINI COMPRANO SPAZI PER ATTACCARE IL M5S CHE GLI FA' UNA PAURA IMMANE ANZI IMMINE...NENTE!!!!!!!!!

Sergio Magugliani 24.11.12 02:18| 
 |
Rispondi al commento

Not in my name IL DASPO PER LE MANIFESTAZIONI

E tanti furboni dicevano che lo slogan "oggi gli ultra, domani tutta la città" era un'esagerazione

L'arresto differito è uno degli strumenti che il Governo vuole mettere in campo contro le violenze di piazza. Lo ha detto il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri, nel corso di un'informativa al Senato sugli scontri di mercoledì scorso.

Si valuta anche il Daspo
Il ministero dell'Interno e il governo stanno, dunque, valutando gli strumenti per fare f...ronte alle ondate di violenza e alle in
filtrazioni terroristiche nell'ambito di manifestazioni di cittadini e studenti. Tra questi c'é lo strumento dell'arresto differito e il Daspo. «L'arresto differito é uno strumento molto efficace che ha già dato esiti molto positivi nel calcio - ha dichiarato Cancellieri -. Intendiamo adottarlo. Valuteremo anche il Daspo».

Preoccupazione da mesi per le emergenze di ordine pubblico
«C'è una situazione di grande preoccupazione e sono mesi che ci stiamo preparando a momenti difficili», ha detto il ministro dell'Interno al Senato in una informativa sulla gestione dell'ordine pubblico in occasione di manifestazioni di piazza dopo gli scontri avvenuti lo scorso 14 novembre a Roma. «Tutti dobbiamo renderci conto - ha aggiunto il ministro - che siamo chiamati a fare sacrifici». «Il momento - ha proseguito il titolare del Viminale - è molto delicato» e occorre «fare quadrato attorno alle istituzioni».

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 23.11.12 23:59| 
 |
Rispondi al commento

i partiti sono crollati quando sono finiti i soldi per distribuire favori e regali
per comprare il consenso popolare
a suon di posti di lavoro, fasulli e no
promozioni e cooptazioni per ricevere piu' soldi pubblici
gare d'appalto su misura e gonfiate nei costi
subappalti distribuiti con variazione d'opera a costi piu' elevati degli stessi appalti
consulenze milionarie
e via dicendo
tanto paga pantalone

i partiti tradizionali che da oltre 60 anni occupano le istituzioni dello stato democratico
hanno soffocato l'economia reale
piegandosi alla finanza bancaria e assicurativa,
ad un potere fine a se stesso,
svendendo lo stato italiano
per conservare le loro misere poltrone
ormai c'e' solo l'interesse privato ed egoistico
che ha distrutto ogni forma di solidarieta' di partecipazione e di collaborazione
rimane il movimento 5 stelle
a farci sperare in un domani migliore per noi e per i nostri figli
al di fuori di beppe grillo e della rete
il vuoto assoluto delle idee e delle proposte politiche
una classe dirigente che e' peggio del popolo che la esprime, sia a dx che a sx
e che si merita solo di essere mandata tutta a casa

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 23.11.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Me la devo togliere la soddisfazione, dopo 45 anni di presa per i fondelli, di vedere qualche politico svegliarsi dopo le elezioni e non trovare + la poltrona sotto il doratissimo sedere. Votate e fate votare il M5S

Laura Ciccarelli 23.11.12 22:50| 
 |
Rispondi al commento

NAZIONALIZZAZIONE DELLA BANCA D'ITALIA.
Facciamo sentire la nostra voce anche se solo con un gesto simbolico.
Tutto vero, la perdita' di sovranita' da parte del popolo Italiano e' cio' che alimenta il debito pubblico che nessuno riesce a fermare. Lo sapete che la Banca d' Italia e' un' organizzazione privata che presta i soldi allo stato pretendendo garanzie e alti tassi d' interesse? Ogni anno pagate fior di quattrini ad un gruppo di vecchi dirigenti sclerotici che speculano sulla vita dei vostri figli e nipoti! Allora vi prego di aiutarmi e aderite alla seguente iniziativa senza fini di lucro. Anzi i soldi della donazione li ho tirati fuori di tasca mia:
Ho iniziato una petizione per la
Nazionalizzazione della Banca d’ Italia.
Aiutatemi perche’ l’ obiettivo e’ ambizioso. Raccogliere un milione di firme.
Visitate il seguente sito:
http://www.activism.com/it_IT/petizione/nazionalizzazione-della-banca-d-italia/40459
Vi sarei riconoscente se giraste questo messaggio ai vostri amici e conoscenti.

Donato Cappiello, Reading (Regno Unito) Commentatore certificato 23.11.12 22:23| 
 |
Rispondi al commento

C'e' gente che simpatizza per un popolo o un'altro

in base al numero dei loro MORTI.
E in base alla loro ricchezza.

Mi spiego

I palestinesi sono buoni perche hanno 150 morti alla volta.
E perche sono poveri.

Gli israeliani sono cattivi perche hanno 5/6 MORTI alla volta e sono piu' ricchi.

Ma guarda un po'

Piu' ci sono morti AMMAZZATI o MORTI DI FAME (di qua' o di la')
e piu' sono simpatici!!!!

Franco Restuccia Commentatore certificato 23.11.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il finanziamento-rimborso elettorale.
La grande "intuizione-decisione" di Beppe Grillo.

La "rovina" dei partiti è stata soprattutto determinata dal "finanziamento-rimborso" elettorale. Dal 1974 ad oggi hanno incassato circa SEI MILIARDI di euro !
Solamente dal 1994 ad oggi l'area "Pd ed antenati"
ha incassato 759.599.659,64 euro, l'area "Pdl" ha incassato 916.536.489,85 euro,l'area "Udc" ha incassato 121.396.272,24 euro, l'area "Lega" ha incassato 120.260.237,37 euro, "Altri" hanno incassato 330.000.000 euro.

Tutto questo "fiume di denaro FACILE", che era "denaro dei CITTADINI", ha dato la netta impressione ai CITTADINI che i partiti "rubavano MOLTO", mungendo dalle casse pubbliche, per poi "distribuire favori".

Trent'anni fa Enrico Berlinguer aveva "tentato" di far capire che la "occupazione dello Stato da parte dei partiti aveva generato la guerra per bande" e chiese ai partiti di fare un passo indietro. Sperava che comprendessero che dovevano
cessare la loro "trasformazione" in pure macchine di potere "con boss e sotto-boss".
Berlinguer morì nel 1984 senza vedere realizzata dai partiti la sua richiesta-aspirazione.

Quello che è stato il "disprezzo di Berlinguer" nei confronti dei partiti, ridotti a "cricche ignoranti e avide", è diventato oggi, secondo noi, osservatori e "sostenitori" esterni, FORTUNATAMENTE, la linea-guida del "MoVimento 5 Stelle", che continuerà la sua "avanzata" INARRESTABILE per spazzare via TUTTA l'attuale
PARTITOCRAZIA !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Grazia Pace 23.11.12 21:24| 
 |
Rispondi al commento

NOT IN MY NAME:
- not in my name si eleggeranno persone scelte dalle segreterie di partito;
- not in my name si potranno candidare indagati, inquisiti e condannati per reati contro la p.a.;
- not in my name si continuerà a rimborsare le cc.dd. spese elettorali;
- not in my name si faranno centrali nucleari e/o a carbone;
- not in my name si privatizzerà l'acqua;
- not in my name si farà la TAV;
- not in my name si farà il ponte sullo stretto;
- not in my name si finanzieranno altre missioni di guerra;
- not in my name si esenteranno da imposte i capitali scudati;
- not in my name si regaleranno le frequenze TV;
- not in my name si esenteranno da imposte i profitti delle transazioni finanziarie;
- not in my name si istituiranno imposte e tasse senza l'approvazione del popolo;
- not in my name si faranno opere che possano danneggiare l'ambiente;
- not in my name si faranno opere le cui spese non siano preventivamente concordate ed approvate dal popolo;
- not in my name si pagheranno imposte e tasse sulla prima casa (e neppure sulle altre case, se esse non danno un reddito);
- not in my name si manterranno le regioni cosi come sono. Esse saranno soppresse o accorpate ad un massimo di tre;
- not in my name si manterranno ancora le provincie. Esse saranno tutte soppresse, salvo che, al loro posto, non si sopprimano tutte le regioni;
- not in my name si manterranno i comuni cosi come sono. Essi saranno accorpati ad almeno 15.000 abitanti;
- not in my name si manterranno ancora i 945 parlamentari. Essi saranno dimezzati;
- not in my name ci saranno rendite inferiori a 2 volte e superiori a 10 volte il trattamento minimo di pensione INPS (rispettivamente per i
dipendenti pubblici e privati di primo livello e per i dirigenti pubblici e privati di massimo livello);
- not in my name si consentirà ai parlamentari e agli amministratori locali (tranne i consiglieri comunali) di svolgere più di un'attività retribuita;
Tutto quanto sopra: NOT IN MY NAME.

Stanko 23.11.12 20:59| 
 |
Rispondi al commento

(Adnkronos)
"Domani e' una giornata particolarmente delicata e naturalmente la tensione e' molto alta.
La affronteremo come al solito, con la grande professionalita' e lo spirito di servizio delle forze dell'ordine che hanno sempre dimostrato, e sono sicura dimostreranno anche domani.
Conto su di loro e do' loro tutta la mia vicinanza e il mio apprezzamento".
Lo ha detto il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri, intervistata dal Tg5, sulle manifestazioni in programma domani nella Capitale.

(InfoMandi)
"Domani e' una giornata normalmente pericolosa e come al solito la tensione e' molto alta.
La affronteremo come al solito, con la solita scarsa professionalita' e lo spirito di vendetta delle forze dell'ordine che hanno sempre dimostrato menando ad occhi chiusi, e sono sicura meneranno anche domani.
Conto su di loro e do' loro tutta la mia vicinanza e il mio apprezzamento, e se poi è il caso, lo stato pagherà avvocati e spese per i poveri poliziotti che verranno beccati a menare inutilmente".
Non lo ha detto il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri, in nessun tg, sulle manifestazioni in programma domani nella Capitale.


non a mio nome...

La frase forse più importante è scritta nell'ultima riga e riassume tutto ...

SOLO APPLICANDOLA SI FARANNO TUTTE LE ALTRE...LA GENTE NON E' STUPIDA...LA GENTE COMUNE...

ROBERTOSOS...

ROBERTO S., MILANO Commentatore certificato 23.11.12 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Volevo dire a tutti i compagni del Movimento che forse abbiamo dimenticato una cosa:
Not in my name la mafia esisterà ancora in Italia...dobbiamo essere pronti a combatterla!

Domenico Sinigagliese 23.11.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E davvero consolante scoprire che al mondo ci siano tante persone in gamba. In particolare, oggi, mi ha fatto bene vedere il video "Senza chiedere il permesso", che consiglio a tutti. Da oggi farò in modo che i miei figli trascorrano sempre meno pomeriggi vuoti davanti alla tv. Ne va del loro futuro, del futuro dell'umanità.

donatella g., siracusa Commentatore certificato 23.11.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Not in my name ascoltare ancora un interminabile minuto come questo.
Questo è vero coraggio! Il nazismo? Sciogliere i bambini nell'acido? Tutte idiozie confronto a questo!
Non dimentichiamocelo, che è successo davvero...
purtroppo :(

http://www.youtube.com/watch?v=0u7T2n2Hn04

Copernico 2000, milano Commentatore certificato 23.11.12 19:55| 
 |
Rispondi al commento

PUNTO 1) CI SONO PROCESSI IRREVERSIBILI CHE NON SI POSSONO CAMBIARE NON PROMETTERE COSE CHE NON PUOI MANTENERE ( GRECIA DOCET )
PUNTO 2) LO STATO SOCIALE NON SERVE PIU' E' ANTIECONOMICO E PESSIMO NEI SERVIZI ROBA DA 800 E' PREISTORIA O PER PAESI CHE HANNO POTENZIALITA' ECONOMICHE E L'ITALIA NON E' PIù TRA QUESTI, INEVITABILMENTE BISOGNA APPRENDERE DAGLI USA E DI CORSA ANCHE!!
PUNTO 3)NON è POSSIBILE CHE QUESTI SE LA CAVANO COSI' A BUON MERCATO DEVONO DARCI ALMENO IL 50% DEL DEBITO INDIETRO E CI SONO I STRUMENTI PER FARLO NIENTE INDULGENZA.
PUNTO 4)OK
PUNTO 5) OK MA TOGLIERLE ANCHE AI GENERALI I BOIARDI ECC
PUNTO 6) OK
PUNTO 7) OK
PUNTO 8) OK
PUNTO 9) OK PERO' BASTA CHE SI FACCIANO ALTRIMENTI TORNIAMO AD ESSERE IL BOSTWANA.
PUNTO 10) OK ANZI DEVE ESSERE SEVERAMENTE PUNITO COME MONITO OLTRE CHE RESTITUIRE I DANNI FATTI.
PUNTO 11) OK
PUNTO 12) OK BASTA CHE GIA' CONOSCI UN MODO PER SMALTIRE LA MONDEZZA ALTRETTANTO EFFICIENTEMENTE E IMMEDIATAMENTE APPLICABILE SENZA TANTE TEORIE ECOLOGISTE INATTUABILI.
PUNTO 13) NON ABBIAMO MAI TRATTATO NESSUNO COME BESTIE LO DIMOSTRA CHE ORMAI SIAMO UNA SOCIETA' MULTIETNICA MA BISOGNA FERMARE L'IMMIGRAZIONE DI MASSA!
PUNTO 14) L'ESERCITO DEVE DIVENTARE PROTEZIONE CIVILE TRANNE UN GRUPPO SCELTO DI ELITE.
PUNTO 15)OK
PUNTO 16)OK
PUNTO 17)OK
PUNTO 18)OK MA NON SOLO TV ANCHE MAGISTRATI, AVVOCATI, GIORNALISTI, MEDICI E PER TUTTI COLORO CHE HANNO ATTIVITA' CHE POSSONO AGIRE SULLA POPOLAZIONE O HANNO ORDINI PROFESSIONALI.
PUNTO 19)OK
PUNTO 20)OK
PUNTO 21)OK
PUNTO 22)OK
PUNTO 23)OK
PUNTO 24)OK
PUNTO 25)OK
PUNTO 26)MAI DIRE MAI SAI BENE CHE TANTA GENTE HA BISOGNO DI CASE QUESTA E' UNA PROMESSA CHE NON PUOI MANTENERE FORSE DOVRESTI PROMETTERE CHE NON CEMENTIFICHERAI IN POSTI PERICOLOSI E' GIA' MEGLIO
PUNTO 27)QUESTO DIPENDE DA TROPPE COSE


Ci sono 2 cose che non approvo nel programma: l'uscita dall'euro e il divieto di costruire inceneritori. Dove li mettiamo i rifiuti?

roberto marzocchi 23.11.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe... posso chiederti di ascoltare il video " una ragazza all'università di Parma" che ho inviato e che è su questo blog?...Dopo averlo visto...potrei chiederti di rintracciare quella ragazza ed offrirle la candidatura nel nostro movimento per le prossime politiche?..Sono un vecchio sessantottino....a volte certe nostangie ritornano...

Francesco Piscopo, Favara ( Agrigento) Commentatore certificato 23.11.12 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Scrivete in italiano, per cortesia. Smettiamola di farci colonizzare politicamente, economicamente e culturalmente. "Not in my name"?! Piuttosto un bel "Non in mio nome". Recuperiamo un po' d'amor proprio e dignità nazionale anche restituendo dignità alla nostra lingua.

Jonathan Gironi 23.11.12 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ci dimentichiamo il sociale.
la gente che fruga nei cassonetti ha diritto alla dignità che spetta a ciascuno di noi.
alle persone che non hanno casa e dormono on the road.
ai sessantenni che hanno perso il diritto alla pensione pur avendo 36 anni di lavoro, che magari hanno perso, e non vi possono accedere perchè la fornero ha calpestato un diritto già acquisito cambiando le carte in tavola condannandoli alla povertà.
ma dove è finito il senso della coscienza?
potrei continuare all'infinito ma mi fermo qui.
ormai spero solo che il movimento 5 stelle dia delle risposte concrete alle ingiustizie sociali che da troppo troppo tempo ci massacrano.

mimmo c., roma Commentatore certificato 23.11.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Sapete che c'e' di nuovo? Propio nulla.
Non scrivo niente e solo per un semplicissimo motivo.
NOn HO UN CAZZO DA DIRE.
In compenso una cosa l'ho capita molto bene...
qui c'e' molto da fare e non ho tempo per starmela a menare con le parole.

SIMONE VISCARDI 23.11.12 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Not in my name. Nessuno più potrà appropriarsi del mio voto e, farne ciò che gli pare. La rappresentanza spetta a ciascuno di noi cittadini, e a noi soltanto dovrà tornare. Not in my name i nominati potranno tornare a occupare, anche solo "una sedia al circolo del gioco delle bocce"...Ai giovani che sento più spesso che non vogliono andare a votare, dico che il loro non voto "è un voto per far tornare gli stessi B&B e C", e quelli della premiata famiglia "ce l'ha chiesto l'Europa".

Vincenzo C., Foggia Commentatore certificato 23.11.12 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Perché la Democrazia dei Sondaggi non è Democrazia Diretta:

http://commentandolestelle.blogspot.it/2012/11/perche-la-democrazia-dei-sondaggi-non-e.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 23.11.12 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Siamo arrivati, ora, dopo che ci saremo organizzati per sostituirli, li spazzeremo via per sempre e per sempre dovremo ricordare che nessuno:
not in my name può fomentare odio e guerre;
not in may name può tenere nell'oblio e nell'ignoranza i popoli;
not in my name può distruggere l'ambiente e ciò che è stato realizzato per una vita dignitosa e sana;
not in my name sfruttare gli umili per arricchire i potenti e i ricchi;
not in may name può calpestare la sovranità dei popoli e delle genti ingannandoli ;
not in my name può usare gli animali come cavie di laboratorio e renderli schiavi dei voleri del genere umano;
not in my name può usare la violenza e abbandonare i piu' indifesi, nessuno può e deve essere lasciato solo e soprattutto ognuno conta uno senza alcuna distinzione;

Al - 2012 23.11.12 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Per sintetizzare ulteriormente se qualcuno facesse fatica ad arrivare fino in fondo basta dire : " faremo tutto il contrario, virando di 180°,
rispetto a quello fatto finora questa manica di incapaci professori compresi che agiscono sotto dettatura per salvare i loro compagni di merende.Domenica si assisterà all'ennesima buffonata delle primarie " de noantri " spero che un primo colpo sia assestato così vedremo se gli italiani PD hanno capito e si comincino a liberare di una parte di zavorra, per il resto ci penserà M5s a Marzo o Aprile.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 23.11.12 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Gli studenti contestano, la Fornero sposta il convegno su un’ISOLA!!!...

...ministra insieme ai suoi socitutti...
non sarà il caso che cominciate a tacere ed ascoltare chi SA PARLARE ed HA IL DIRITTO DI PARLARE???!!!
...magari, chissà...potreste impare qualcosina...

http://www.youtube.com/watch?v=yTzCMN6J0MI&feature=player_embedded

http://www.livejournal.it/studenti-fornero-isola-49qs

anib roma Commentatore certificato 23.11.12 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per gli amici del blog;
APRILE (ELEZIONI)è vicino o lontanissimo?Ci sono trappole,trabocchetti,cecchini dappertutto.
RESISTEREMO?

nino f. Commentatore certificato 23.11.12 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON DOBBIAMO assolutamente RINUNCIARE ai 98 MILIARDI di euro delle slot-machine !!!

"Francesco f.,Treviso" ha commentato, ieri alle ore 07:16 :
"Tanto di quei miliardi non si vedrà neanche una goccia, li hanno già fatti sparire alle Caiman".

Dai quindi per scontato che "NON CI SIA NULLA DA FARE ?"

Proprio Beppe Grillo ha detto, giustamente e ripetutamente, che se "ci si mette in testa di raggiungere un obiettivo che si RITIENE GIUSTO e non si demorde, l'obiettivo prima o dopo lo si raggiunge". !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Movimento Indipendentista Ligure 23.11.12 14:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

SECONDO VOI, SI POTRA' REALIZZARE IN ITALIA UNA COSA SIMILE, nonostante le nostre abitudini??????
vorrei porre un quesito con la speranza di poter ricevere qualche opinione o risposta; a San Francisco quasi nessuno usa più i contanti, premetto che avendo girato mezzo mondo per lavoro, nel 1990 quando abitavo in Canada a Toronto, io e mia moglie impiegammo due anni per capire dove fossimo capitati, non è che mi dispiaceva, anzi, mi trovavo benissimo, sia come stile che come modo di vita(tranne quando faceva 25 gradi sotto zero), come prima cosa non esisteva alcun tipo di imposta e tasse del tipo: scontrini, fatture, 730, irpef, ici, accise, imu, bolli, ecc. ecc. ecc. ma bensì le tasse venivano detratte in automatico in base al reddito, sommando il totale guadagnato in un anno, direttamente dalla propria banca di appartenenza, quindi se uno guadagnava tipo 20 mila dollari all'anno, pagava una tassa adeguata a quella cifra, se il guadagno era 100 mila all'anno, la detrazione fiscale era proporzionata a quella cifra, naturalmente tenendo conto ovviamente di far mantenere uno stile di vita ad ogni cittadino assolutamente non disagiato. Mi ricordo anche che il Direttore della Banca alla proposta di un mio progetto per aprire un'attività, con una stretta di mano in due giorni mi dava anche 100 mila dollari per iniziare.(FANTASCIENZA??)
Mi piacerebbe continuare a raccontarvi altre cose, ma per ora mi fermo quì, anzi una cosa ve la dico: NON ESISTEVA LA DISOCCUPAZIONE !!! dico esisteva perchè ora non sò se le cose sono cambiate, 4 pagine di quotidiani di offerte di lavoro, in possesso della mia Social Insurance Number (tipo tessera sanitaria nostra) per es. potevo cambiare lavoro tutti i giorni, e timbrando il cartellino di presenza avrei ricevuto trenta buste paga al mese. Fantascienza??
NO REALTA' vissuta dal sottoscritto.
Ditemi cosa ne pensate e se fosse possibile una cosa del genere in Italia.... Ciao a tutti, ciao Beppe Grrrr..... (sempre incaxxato)

filippo pirri 23.11.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S!!!Spero che in Italia si diffonda l'idea che per salvare il Paese(e salvare noi) bisogna che ci impegnamo ognuno di noi,nel nostro piccolo,è questa l'idea(straordinaria)che è alla base del M5S!!

ciao ciao 23.11.12 14:23| 
 |
Rispondi al commento

sottoscrivo tutto,sarà finalmente un piacere recarsi alle urne senza turarsi il naso e senza senso di nausea.

roberto merli 23.11.12 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Not in my name dovranno più essere nominati parassiti a vita al senato. Ho fatto due conti e l'ultimo campione ingaggiato da re giorgio,ai più noto come "rigormonti" ogni mese percepirà una tangente a carico della comunità pari all'imu (pizzo legalizzato sulla prima casa) versata nel 2012 da tutto il condominio dove abito, composto di 44 appartamenti.

VERGOGNA!!!!!!!!!!.

Maurizio Giraldi Commentatore certificato 23.11.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Al di là di tutto ricordiamoci che il nemico è il capitalismo che può sopportare ogni crisi ed ogni fluttuazione dei mercati per il semplice fatto che dispone di un trucco di base: la produzione del denaro. Se ci rendiamo conto che un pugno di banchieri privati stampa un biglietto da 5/10/20/50/100/200/500 (euro,dollari,sterline,quel che volete)pagandolo non più di 25/30 cents e ce lo vende al suo valore nominale + gli interessi (cioè fa quello che farebbe un falsario vero e proprio),vediamo come inevitabilmente costoro disporranno sempre di una ricchezza superiore al valore "commerciale" del mondo intero! Perciò quando decideranno di trasformarla in beni,come stanno facendo adesso,diventeranno i padroni assoluti della Terra. E nessuno ha modo di fermarli. Un nuovo ordine feudale è in arrivo, se non sapremo fermarli. Rendiamocene conto tutti.

francesco ., imperia Commentatore certificato 23.11.12 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Di promesse e "sogni" ce ne hanno propinato tonnellate per quarant'anni.
Da un paio d'anni ha cominciato anche Beppe.
Dai Vday da cui uscivano proposte di legge ed azioni concrete siamo passati alle visioni.
Aboliamo questo, eliminiamo quell'altro....
Mai una parola sul come e sopratutto a che prezzo si ottengono le riforme.
Qualunque cambiamanto ha un prezzo, chi ti vota ha il diritto di conoscerlo.
Ora da Grillo mi aspetterei un po' di concretezza visto che pare M5S
otterra' un bel successo alle politiche.
E' il momento di tirare fuori le ricette e cucinare non si puo continuare a
leggere la bellissima lista della spesa.
Non cominciate a tirarmi fuori il forum perche' da quel coacervo non puo' uscire nulla di decente.
Di fatto non UNA SOLA PROPOSTA DEL FORUM e' entrata nel programma M5S che e' sempre lo stesso da quando e' stato pubblicato.

Paolodelcolle 23.11.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ho aperto il Writer di Open Office, ho fatto copia-incolla dei Not In My Name, ci ho aggiunto in calce la firma:

BEPPE GRILLO 22 novembre 2012,

poi: menù File > Stampa, n° copie 100, quando la stampante ha finito ho preso i fogli e sono uscito a fare volantinaggio e infilarlo nelle cassette della posta.

se lo facesse l' 1% degli utenti del blog, credo sarebbe il volantinaggio più efficace della storia, e non escludo che il 51% degli elettori italiani sceglierebbe il M5*****


Il tuo commento:
"dati "Cerved" di oggi,record di fallimenti nel 2012,55.000 aziende hanno
chiuso i battenti nei primi 9 mesi del 2012,oltre 200 aziende al
giorno..con tutto cio che ne consegue,mancati stipendi,mancato pagamento
contributi,mancato pagamento dei fornitori ecc. ecc. e lo stato non fa
nulla e sui media passa come una notizia di secondo piano e noi cittadini
zitti..,siamo sfiduciati demoralizzati...ma perche lo stato non mette una
legge severissima che il pagamento deve essere assolutamente saldato a 30
giorni data fattura??altro che redditest...luciano"

luciano ciano 23.11.12 14:01| 
 |
Rispondi al commento

I punti sono tutti condivisibili, ma circa quello sulla permanenza nell'euro, qualcuno può spiegare le conseguenze del ritorno alla lira?
Inoltre, ho letto tutti i programmi dei vari partiti ed in nessuno (neanche qui) c'è una sola parola sulla vergognosa situazione dei contratti a progetto, vera e propria legalizzazione del lavoro nero e oltretutto al 99,99% non collegati ad un vero progetto. Li vogliamo abolire oppure no?
Grazie a chi vorrà rispondere.

Claudio G., Roma Commentatore certificato 23.11.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il comunismo ha fallito.
Il neoliberismo ha fallito.

Proviamo a trovarla noi, qui, una nuova strada,
e mettiamocela tutta.

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 23.11.12 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti a rincorrere Monti....a Destra a Sinistra...
Tutti lo vogliono.
Partendo dal capo Ultra' Napolitano.

Nonostante sia fautore di politiche così MEDIOCRI..ma dalle devastanti conseguenze.
Tutti a lodare la CREDIBILITA' ritrovata...
Ma se era una questione di credibilita'....sinceramente rispetto a chi ha preceduto Monti anche mia Madre avrebbe fatto un figurone.

Eppure....Tutti lo vogliono...

Beh... E' cosa risaputa che in Italia la Mediocrità è di CASA !

gabriel ., casalattico Commentatore certificato 23.11.12 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APSETTO CON ANSIA MARZO.......SARA' UN PIACERE DARE IL MIO CONSENSO AL M5S.
DI QUESTI PORCI , PAGATI 20 MILA EURO AL MESE, NON NE POSSO PIU'.
CITTADINO LIBERO, FORTE E CORAGGIOSO , FAI LO STESSO ED AIUTACI A RIPULIRE DALLA MERDA L'ITALIA.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 23.11.12 13:53| 
 |
Rispondi al commento

arrivati altri 17

tutti da mantenere

in compenso ci saranno 17 italiani che non troveranno posto di lavoro con paghe adeguate

e NON mi si venga a dire che gli italiani NON vogliono fare i portinai o gli autisti degli spedizionieri,...ecc..ecc...è che questi 17 accetteranno paghe minori, con minori garanzie,.con minori ferie, facendo aumentare la disoccupazione italiana..

in alternativa avremo 17 spacciatori in piu' anche per i figli del buonistume cieco!!

Abdelkabir Ferrad Commentatore certificato 23.11.12 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTERA AI -- GONZI --

( che tuttavia sono spesso RECUPERABILI )

Quando si PARAGONA Israele e si accosta

in qualche modo, anche VAGAMENTE

al NAZISMO e zio HITLER, ecc.. si capisce che non conoscete la storia del NAZISMO e dello STERMINIO

( avete letto bene? -- STERMINIO --) di persone INERMI PRIGIONIERI CIVILI,ebrei e non.

Oppure fate capire di essere cresciuti in un UMUS di incivilta' e prevaricazione.

Attenzione Questo non giustifica quello che fa' l'esercito israeliano.

E non e' giustificato quello che FA' HAMAS e tutti quei palestinesi che gioiscono agli ATTENTATI

COME GIOIVANO E FESTEGGIAVANO SADDAM HUSSEIN nel 1990 quando invase il KUWAIT (per chi si ricorda BENE)
Se gli ISRAELIANI volessero distruggere il popolo palestinese lo avrebbero fatto da tempo.
Ne hanno i mezzi.

Se fosse invece -- LA DITTATURA IMPERANTE SUL POPOLO PALESTINESE -- ad avere ,-- LEI -- la possibilita' di distruggere ISRAELE e L'occidente cioe' compresi tutti NOI

(precisazione per i GONZI)
lo avrebbe GIA' FATTO.

Voglio dire...critiche, accuse, anche FEROCI per carita'..

Ma parlare di NAZISMO, di HITLER e minchiate del genere non so' perchè ma mi RIPUGNA.

ODIFREDDI.. MMAAVVADA-AAFFAREINCULO!!

Ognuno la veda come vuole!

Franco Restuccia Commentatore certificato 23.11.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Whit my name voterò m5s.

Marco 23.11.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento


La spiaggia di Razza di Juncu si trova nel Golfo di Cugnana, a pochi km. da Porto Rotondo, lungo la costa orientale del nord Sardegna. Legambiente ha indicato questa spiaggia come una delle più belle dell'Italia e le ha riconosciuto quattro vele, per la bellezza del suo mare.
La spiaggia ha sabbia fine e candida e alle sue cui spalle si apre una zona palustre, dove cresce la tipica vegetazione di giunchi che ha dato il nome alla zona. La parte sud della spiaggia, chiamata anche Rena Bianca, si trova in territorio di Olbia.
ALTRI "AIUTI"PER LA SARDEGNA.
NON SOLO SULCIS,STIAMO FACENDO LA FINE DEGLI INDIANI D'AMERICA.
VORREI SAPERE SE PASSARE DAL SONNO ALLA MORTE O SE E' FORSE MEGLIO SVEGLIARSI,RIPULIRSI BENE E RIPARTIRE AMANDO NOI STESSI E IL PARADISO IN CUI VIVIAMO.
PER IL BENE DI TUTTI E DI CIASCUNO.

nino f. Commentatore certificato 23.11.12 13:49| 
 |
Rispondi al commento

EHI TU, CITTADINO PERBEPNE, ONESTO LAVORATORE,GENEROSO E LABORIOSO, ORA HAI LO STRUMENTO PER LIBERARTI DEI PARASSITI POLITICI , DEI PORCI DELLA PARTITOCRAZIA..... A MARZO VOTA 5 STELLE.....POSSIAMO TORNARE AD ESSERE FELICI MA DOBBIAMO LIBERARCI DEGLI ARISTOCRATICI PARRUCCONI, PROFESSIONISTI DELLA POLITCA. MANDA A CASA BERSANI, FINI, CASINI, MONTI E NAPOLITANO E TUTTO SARA' POSSIBILE.
CONTIAMO SU DI TE, NON DELUDERE LE PERSONE CHE AMI.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 23.11.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento

"Ce Lo Chiede L'Europa"

Quante volte avete sentito quest'espressione uscire dalla bocca dei politici..
E non solo quelli Italiani...
Vivo in Irlanda...Qui la stessa cosa...Passano misure criminali in nome dell'Europa ! Tagli SPAVENTOSI che hanno ridotto alla fame la gente comune..

Le cose saranno diverse...DIVERSE VERAMENTE solo quando sentiremo....

"CE LO CHIEDE LA GENTE"

gabriel ., casalattico Commentatore certificato 23.11.12 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Basta grillini, piantatela! (cos’è il M5S)
(di Paolo Barnard)

Sentite grillini, voi M5S, sono 8 mesi che mi bersagliate di richieste per portare la ME-MMT ai vostri gruppi di qua o di là. Basta, piantatela.

Siete il più desolante esperimento di azzeramento cerebrale della storia moderna. Centinaia di migliaia di esseri, Grillo incluso, che non possono dire niente, fare un niente, pensare niente se non lo permette il capo di un’azienda di marketing, il Casaleggio. Questa è la nuova Italia. Dio santo, Dio abbi pietà!

E la cosa più straziante è quando protestate che questo non è vero. Non è vero? Questa verità è come un tricheco dentro un taxi e non lo vedete? Povere anime spente.

Si sta male a guardarvi, si perde la speranza nella vita. Grillini, M5S, piantatela di scrivermi, per favore, veramente. PB


http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=502

Un Italiano 23.11.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera, en passant, ho visto come a Porta a Porta la G.d.F. mostrava i numeri della sala operativa che riceveva le segnalazioni dei cittadini per gli scontrini non emessi...Il tutto commentato con la pomposa esaltazione dei bravi cittadini che reagiscono alla disonestà e si "rivoltano" contro gli infami evasori. In pratica, la COlonna Infame, gli untori... il solito immondo pappone di Regime, di cui Vespa è lo zelante zerbino!

Vorrei campare abbastanza almeno per vedere quell'insulso figliastro di Mussolini, pagare per i quarant'anni di grasso e mediocre servizio di imbonitore di masse...Ma non succederà mai, lo so! Schiatterò io cento volte prima di veder piegati 'sti quattro saltimbanchi. Almeno, adesso non me la prendo più, ma so da che parte stare!

kar Ma, avezzano Commentatore certificato 23.11.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento

VOTA IL 5 STELLE ED ABBATTI LA PORCILAIA PARTITOCRATICA

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 23.11.12 13:41| 
 |
Rispondi al commento

e i miliardi evasi, mi pare fossero 100, dai concessionari del gioco...

da articolo di g. lanes

"lista dei grandi evasori: la società Atlantis dell’onorevole Amedeo Laboccetta (An, poi Pdl) deve all’Erario ben 31,5 miliardi. Seguono: Cogetech (9,4 miliardi di euro), Snai (8,1 miliardi di euro), Lottomatica (7,7 miliardi di euro), Cirsa (7 miliardi di euro), Hbg (7 miliardi di euro), Codere (6,8 miliardi di euro), Sisal (4,5 miliardi di euro), Gmatica (3,1 miliardi di euro) e Gamenet (2,9 miliardi di euro)"

ferlingot 23.11.12 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Bloomberg rimpiange la lira: "L'euro non è più sostenibile"

l' euro è lo strumento con cui la finanza ha reso l' Europa loro schiava.

Ci stiamo distruggendo per inseguire un miraggio.

Abdelkabir Ferrad Commentatore certificato 23.11.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono pronto anche a valutare l'aspetto umano della faccenda, ci mancherebbe, non sarei io altrimenti,

in sintesi: c'avete provato ma è andata male, sarà per un'altra volta, non vi mancheranno le occasioni tranquilli

anzi, ci sarebbe il m5s a portata di mano... poi fate voi eh !

grazie dell'attenzione e buon proseguimento

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 23.11.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

La Primavera Araba... Hmmm..

Sa tanto di Kebab!!

gabriel ., casalattico Commentatore certificato 23.11.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Gli Economisti?

Waste of time and space !

gabriel ., casalattico Commentatore certificato 23.11.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Neanche a nome mio!

dario c., trieste Commentatore certificato 23.11.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

mi piacciono queste trasmissioni tv dove si discute di tasse e dove l'ospite che guadagna meno ha un reddito di 200mila euro, forti,
e il popolino se le beve ... senza fiatare.

i miei più sinceri complimenti a tutto il pubblico televisivo per la capacità di sopportazione sin qui dimostrata


Roger Waters :" I Potenti del Mondo sono Malati di Mente "

Concordo in Pieno !

gabriel ., casalattico Commentatore certificato 23.11.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Che bello non vedo l'ora che sia primavera per vedere il mondo cambiare! Possibile che i Maya non abbiano previsto questo profondo cambiamento ad opera di un umile uomo genovese?

Dino Como 23.11.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAZIONALIZZAZIONE DELLA BANCA D'ITALIA.

Facciamo sentire la nostra voce anche se solo con un gesto simbolico.

Tutto vero, la perdita' di sovranita' da parte del popolo Italiano e' cio' che alimenta il debito pubblico che nessuno riesce a fermare. Lo sapete che la Banca d' Italia e' un' organizzazione privata che presta i soldi allo stato pretendendo garanzie e alti tassi d' interesse? Ogni anno pagate fior di quattrini ad un gruppo di vecchi dirigenti sclerotici che speculano sulla vita dei vostri figli e nipoti! Allora vi prego di aiutarmi e aderite alla seguente iniziativa senza fini di lucro. Anzi i soldi della donazione li ho tirati fuori di tasca mia:

Ho iniziato una petizione per la
Nazionalizzazione della Banca d’ Italia.
Aiutatemi perche’ l’ obiettivo e’ ambizioso. Raccogliere un milione di firme.
Visitate il seguente sito:

http://www.activism.com/it_IT/petizione/nazionalizzazione-della-banca-d-italia/40459

Vi sarei riconoscente se giraste questo messaggio ai vostri amici e conoscenti.

Donato Cappiello, Reading (Regno Unito) Commentatore certificato 23.11.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Not in my name gli sfaceli di alcuni saranno fatti pagare ai più deboli

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 23.11.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNO DECIDE PER TUTTI

Monti è in europa ; decidono i bilanci dei prossimi 7 anni. Praticamente il nostro futuro.
Se abilissimo le istituzioni , la politica e i parlamentini con i quirinalini , risparmieremo 50 miliardi di euro all'anno...
Elimineremo il contorno INUTILE e le prese per il culo.
A meno di tornare ad un parlamento SOVRANO.

http://www.grr.rai.it/dl/grr/notizie/ContentItem-d511b9cf-4392-42dc-99bd-9a5afc58347f.html

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTE BELLE IDEE SEMPLICI ED EFFICACI

MA LA DOMANDA CHE DOBBIAMO PORCI

COME E CHI LE METTERA' IN PRATICA....

SIAMO AGLI SGOCCIOLI E ANCORA NESSUN PROGETTO PRATICO DI COME INTERVERREMO

VOGLIAMO ,OPS, VUOI PARLARNE BEPPE?

O CI PRESENTEREMO COME L'ARMATA BRANCALEONE
MI STO SPENDENDO CON TUTTI A FARLI VOTARE X IL M5S
E DICENDO CHE SAREMO PREPARATI

NON FACCIAMO BRUTTE FIGURE

CAPISCI A ME

ferlingot 23.11.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete fatto il test del redditometro e vi sentite tranquilli perchè vi ha detto che siete coerenti ?

:) quanta tenerezza

avete inserito anche gli incrementi e i decrementi patrimoniali dovuti ad anni ed anni di risparmi che però non potrete mai giustificare ?

ne dubito, sappiate che c'è un ponte che vi aspetta, tutto per voi, altrimenti nella peggiore delle ipotesi stazionerete all'addiaccio sul marciapiede

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 23.11.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Sui RIFUGIATI POLITICI sono perfettamente d'accordo col post.

Voglio anche precisare che I RIFUGIATI (come dice il post) -- QUELLI VERI, RICONOSCIUTI -- aggiungo, hanno tutti i diritti SACROSANTI.

PERO'.... esiste una gigantesca zona grigia di persone FUORIUSCITI, che si sono autodichiarate RIFUGIATI POLITICI ma sono ANCORA IN ATTESA di essere riconosciuti -- O MENO --, da troppo tempo, (e anche questo è sbagliato).

Con le CARTE CHE HANNO IN MANO , molti di loro

( non tutti per carita')

SPADRONEGGIANO e ci sbeffeggiano e disprezzano e si atteggiano (e spesso delinquono)

PRETENDENDO diritti che non spettano nemmeno ai cittadini Italiani.

A questi qui, saro' RAZZISTA e lo sono....

non gli riconoscerei nemmeno i diritti umani.

Franco Restuccia Commentatore certificato 23.11.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

é ora di passare dalla protesta alle proposte,come ricreare nuovi posti di lavoro,come eliminare le leggi vergogna,quale stato sociale,come migliorare l'amministrazione statale,i trasporti ,come combattere le organizzazioni criminali ecc.ecc..Discutiamone

Angelo Ubaldi, Umbertide Commentatore certificato 23.11.12 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo con te.

AL - 2012 23.11.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

"Per realizzare i tuoi sogni devi prima risvegliarti"

(Anonimo)


Splendido proclama,Beppe,ma è anche una supposta
dolorosa per Monti e un rospo a colazione per Napo

Chiara Luce 23.11.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

nel mio nome vi dico:
VIVETE NELLA SEMPLICITA' UNIVERSALE E LA SEMPLICITA'
UNIVERSALE SARA' CON VOI.

sfolla teorie 23.11.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

il mondo è di tutti è di nessuno, chi non l'ha capito
non capito un beeep della vita.

sfolla teorie 23.11.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo!

Dorin B., Roma Commentatore certificato 23.11.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento

OT
Il meetup europeo si incontra dal vivo il 15/16 dicembre a Zurigo.... Parleremo dei candidati, delle proposte come movimento europeo e di svariati altri argomenti...
Pregasi staff e blog di dare visibilità a noi poveri espatriati
Che niente niente siamo npar de milioni.

PS: il meetup si tiene a zurigo per un solo motivo, abbiamo indotto una regolare votazione per scegliere in quale città incontrarci, hanno partecipato tutti i meetup europei e la città col maggior numero di voti é stata zurigo.
blog di tegnosi

daniela s., parigi Commentatore certificato 23.11.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma è possibile che dobbiamo vivere trascinandoci?è possibile che ogni mattina il nostro primo pensiero debba essere:cazzo e chi la regge questa giornata?e tutto per colpa di pochi delinquenti.MA LIBERIAMOCENE.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 23.11.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento

il PD primo partito in italia?
come direbbe il mitico TOTO': ma mi facciano il piacere?

sfolla teorie 23.11.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Perché gli esseri umani si credono normali quando invocano la democrazia ?
Se davvero fosse stata il meglio, l’antica Grecia avrebbe conquistato il Mondo intero.
Invece l’espansione massima la fece Roma con Cesare,
il dittatore !


ore alle slot durante il servizio,con la pantera
parcheggiata lì fuori.poliziotti della squadra volanti che invece di presidiare la città se ne stavano in sala giochi a tentare la sorte con le slot machine.
non centra con il post, ma lo scrivo solo per porre
l'attenzione su questo fenomeno socialmente degradante e pericoloso per tutta la società.

sfolla teorie 23.11.12 12:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E NOT IN MY NAME

La guerra dei "poveri" (soprattutto davanti al fisco) padri divorziati contro le donne. Ora esce fuori che tutti vengono picchiati e umiliati dalla moglie! Moglie che quando è lei ad accusare, viene dichiarata PAZZA grazie alla PAS. Non nel mio nome questo ennesimo schiaffo diffamatorio e umiliante contro le donne. Questa merda pompata ad oc e capitanata da quello stronzo di timperi riceve soldi e consensi, e in televisione e per radio non si parla d'altro. Poveri padri che non ci raccontano di come trattano le mogli a letto, di quante puttane frequentano, delle molestie da loro perpetrate in ufficio e ovunque, delle botte alle mogli, ai figli, a chiunque si opponga a loro. E intanto per "merito" di questo stronzo che ha capitanato la guerra alle donne, si finanziano ricerche che portano i dati voluti contro le donne (mentre manca all'appello il numero di bambine e bambini abusati da padri zii nonni medici ...), ed è tutto uno strombazzare di invettive a favore del maschio. Blog e pagine fb che parlano del privilegio delle donne, che hanno i parcheggi rosa!!! Poi non dite che è colpa delle donne e delle madri, se gli uomini non rispettano le donne. Giovani ragazzi cresciuti dai media e da internet nell'odio per le donne, grazie a queste vergognose battaglie. Tutto organizzato e orchestrato e finanziato, perché i soldi girano là dove il maschio chiede, vuole e ottiene. E intanto negli asili le maestre non sanno più come fermare la prepotenza dei quattrenni, già stronzi e arroganti da piccoli con le loro coetanee, capirai il proseguo. In un paese in cui gli uomini fanno fatica a dare la precedenza allo stop, se a passare è una donna, un paese di maschilisti schifosi, appoggiare il minimo diritto di un uomo, è un gesto suicida. Davvero complici le donne che fingono di non accorgersi della slealtà della violenza e dell'orrore di questa battaglia. Le donne devono smettere di fare figli, o farli solo grazie all'inseminazione artificiale,è l'unica via.

Chiara e Tondo 23.11.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,ti immagini se accadesse?

mariuccia rollo Commentatore certificato 23.11.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quoto anche io!!!! e dopodomani le primarie ahahhahahahah

ThePusher 23.11.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

titolo repubblica.it:Sondaggi: Montezemolo al 5%, Grillo al 21,1. perché non mette nel titolo il pd al 26%?
mah!?

paolo 23.11.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero anche che:
NOT IN MY NAME sopravviverà la legge che porta il limite delle pensioni a 66/67 anni di età!
NOT IN MY NAME sopravviverà la legge che indebolisce l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori o qualunque legge metta a repentaglio i posti di lavoro!
NOT IN MY NAME sopravviverà l'IMU!
N.B. queste voci non le ho ancora viste nel Programma a 5 stelle.

Mauro Ricci 23.11.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'entra forse poco, ma se in Italia avremo avuto qualche giornalista così, magari il paese non avrebbe preso questa piega: http://www.lastampa.it/2012/11/22/multimedia/esteri/dimissioni-in-diretta-contro-il-bad-journalism-n1W3JFSSgcr1LeNRHug8KL/pagina.html

Davide R., Treviso Commentatore certificato 23.11.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

ieri ho sentito l'on franceschini in parlamento affermare che in italia nonostante la crisi la gente non era tutta scesa in piazza come in spagna o grecia perche partiti e sindacati erano stati bravi a spiegare e a mediare le "giuste ragioni"del governo Monti. io penso che non ci siamo comportati come gli altri paesi perchè una parte degli italiani è ormai rimbabita nel mondo dei reality appositamente studiati per loro, un altra parte vive girovagando come zombi nei centri commerciali drogati da un illusione creata ad arte di benessere e distrazione, una parte,in aumento,delinque incitata da camorra e mafia perchè solo cosi ha trovato come sfuggire alla crisi,un altra parte vive ancora immobilizzata aspettando promesse personali di partiti e sindacati, quei pochi che hanno dimostrato sono stati bastonati a sangue dalla polizia su ordine dal alto,gli extracomitari non possono nemmeno azzardare una qualche disapprovazione se no "raus a casa" chi rimane... grandi imprenditori, politici, amministratori, sindacalisti, militari... non sò questi ultimi gruppi se protesteranno mai.

Francesco Iovinella 23.11.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

--------------- FERMATE ANGELA --------------

Il debito è la colpa
Debt is the fault
La dette est la faute
La deuda es la culpa
Die SCHULD ist die SCHULD


L’unica lingua-base Europea in cui i termini “colpa” e “debito” coincidono è il Tedesco.
Bisognerebbe mandarli dallo psicologo per rompere questa idiosincrasia semantica nella loro testa...

Arjuna , Madras Commentatore certificato 23.11.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Se ci penso bene.. tutto questo casino x una INVENZIONE.. una cosa che si stampa.. CARTA COLORATA....

NULLA DI PIU'..

Potete ragionare quanto vi pare..Analizzare quanto vi pare..

Ma la triste realta'è questa..
IL DENARO NON E' CHE UNA STUPIDA INVENZIONE UMANA...
Non cresce sugli alberi, non sgorga da una sorgente e nemmeno nasce dalla terra..

Esce da una stampante...MAGARI UNA MOLTO GRANDE,,, Ma sempre una stampante è.

gabriel ., casalattico Commentatore certificato 23.11.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

not in my name Telecom procederà con lo scorporo della rete a danno dei piccoli azionisti.

Beppe, fatti risentire all'assemblea che la delega te la dò a okki chiusi.

Cerchiamo di approfondire questa operazione di moltiplicazione delle poltrone e magari di fermarla se ci danneggia.

Passera ha già dato l'ok, anzi, la auspica, dice che il governo non deve entrare a gamba tesa nel business di società private,

private un par di palle !!!

ciao e grazie dello spazio

Alex

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 23.11.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Castelfranco Emilia...c'è nessuno?

Il mio paesone non è un disastro, sembra di essere in una città di frontiera. La via Emilia lo taglia in due come una lama, ci sono i soliti gruppetti nei quali se non sei castelfranchese da 5 generazioni non entri oppure se non conosci le persone "giuste"...quindi qual'è il problema? Il PD. Questa è una roccaforte del PD e non c'è opposizione che tenga. Abbiamo un sacco di problemi e tanta illegalità che a nessuno interessa arginare. Sono più di 10 anni che sto qui e ho la sfiga di non coprirmi gli occhi davanti agli abusi così ecco come una cittadina attiva diventa una gran rompicoglioni. Ti può succedere che se chiami la Polizia Municipale per un casino in un cantiere tu assista a un vero e proprio "fuggi fuggi" ed ecco che il casino non c'è più e la Polizia non si è neanche disturbata a uscire. Può succedere che ti portino via i cassonetti dell'immondizia perchè a "qualcuno" non son graditi. Può succedere che si costruisca i zone dove fino a ieri era vietato per problematiche di origine idrogeologica. Può succedere che la viabilità sia uno schifo e i bambini che vanno a scuola seguano percorsi dove prima o poi ci scappa il morto. Può succedere che le scuole cadano a pezzi anche senza il terremoto. Può succedere che si inventano il "Pedibus" perchè non ci sono più soldi per lo scuolabus. Può succedere che la gente se ne freghi della differenziata tanto non c'è controllo. Può succedere che "qualcuno" butti in un canale una montagna di rifiuti e dopo tre mesi la Polizia ti dica che son passati 45 gg dopo la chiamata e non c'era più niente.

Ecco forse sono piccoli problemi di piccole città ma c'è questa diffusa arroganza dell'amministrazione pubblica che non sopporto. Possibile che non ci sia speranza? Possibile che mi debba sentire solo una cittadina rompicoglioni? Basterebbe così poco.

Caro Beppe ricordati di Castelfranco Emilia, prega per noi.

tit ti Commentatore certificato 23.11.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Sto cercando da 2 gg il mio post per un programma di politica estera da discutere nei MU, apparso per poco tempo martedì scorso: ma perchè lo staff permette interventi volgari ed inutili e taglia le proposte? Se ci fossero problemi di compatibilità o convenienza per il M5S, perchè non rispondere al bloger e avvisarlo? Sembra che davvero non vogliamo prepararci ad un appuntamento nazionale che mette a prova la credibilità di tutti noi!!! Mime

Mime Ruffato 23.11.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Parlando con un conoscente, gli ho chiesto per chi voterà, mi ha risposto Renzi, allora gli ho chiesto il perchè, mi ha risposto che è simpatico e che gli piace quello che dice.
La gente è cosi'da il voto per simpatia o popolarità e non guarda assolutamente a fondo, non va a vedere se quello che dice poi lo fa, se ne sbatte i maroni, delega e basta...poi non sono c...i miei.
L'italia è vissuta cosi' per 60 anni con livelli culturali da terzo mondo, spero che adessa possa cambiare grazie a Beppe.

adriano fontanot torino 23.11.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo con i gruppi parlamentari i politici ci rubano 37 milioni l'anno
Ma mi dite a che servono?
Ma mi dite perché Monti non può azzerarli con una riforma secca del carrozzone pubblico votabile alla fiducia?
Ma mi dite qualche altro Paese al mondo ha un simile e sfacciato latrocinio?
Ognuno di questi tupi individui che bivaccano in parlamento alle nostre spalle prende un tot come parlamentare, più tutti i vari benefit, sussidi, regali, note spese e integrazioni varie sempre in aumento e senza obbligo di presentare alcune fattura e senza alcun controllo da parte di organi dello stato, da gonfiare a piacere, con vitalizi guadagnati persino con sole 6 ore di legislatura e assenza in aula a go go, alla faccia degli esodati, dei lavoratori dipendenti che di lavoro si ammazzano per tre lire e dei disoccupati!!
Però ancora a questa gentaglia tutto questo non basta e si sono votati un tot come rimborsi ai partiti contro il referendum che aveva bocciato qualunque finanziamento pubblico
poi si sono attribuiti un rimborso che va al gruppo parlamentare
poi ce n'è uno che va al capogruppo
poi ci sono i finanziamenti ai giornali
poi ci sono le mazzette di chi vuole favori e che con una bella legge ad hoc hanno denominato: donazioni ai partiti
Persino tutti i transfughi e i traditori che abbandonano i loro partiti e confluiscono nel GRUPPO MISTO misto hanno diritto a un rimborso pubblico che si dividono tra loro, e non si capisce rimborso di che per ripagare cosa.
Su questi soldi RUBATI non ci pagano tasse!!
Questi rimborsi sono pagati loro equiparandoli a lavoratori dipendenti, MA NON CI PAGANO NEMMENO L'IRPEF!!
E mi sembra giusto: essendo un furto fatt
o da ladri, non è che i ladri si tassano sul bottino!! Rubano al netto!

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 23.11.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non in mio nome,ect,ect..
Ok..çe ricette per fare tutto cio' ?

Giancarlo B., milano Commentatore certificato 23.11.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene...i media concentrati sul TEATRINO DELLE PRIMARIE....."pane e pesci per tutti".....un GF...un po' allargato...
Beppeee ora basta che mettano in sovraimpressione il numero per votare come al GF...magari con costo chiamata fissa di 1 €....
Se scegli Bersani:99999
Poi si chiude il televoto....e via... tra una votazione e un'altra devo scegliere su come esibirsi...Bersani cosa sceglie?:.....Canto una canzone...titolo:...lambrusco e popo corn...ahhh!
Vendola:...scelgo il cavallo di battaglia...Ballo..tema?:...danza moderna...colonna sonora?: Bandiera Rossa...!
Tabacci..cosa sceglie?..Recitazione..!ah!...qual'è il pezzo:...Il salto della quagia...!
Renzi...Canto..bene...il pezzo che hai scelto:..ma e la mi son voluto ispirare al canto popolare romano..La società dei magnaccioni!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.11.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

E questo è quanto, ben detto Beppe. Vogliamo anche prendere posizione sul mondo tutto italiano dei sub-appalti e delle agenzie interinali che, spacciandosi per aziende si servizi, trattengono alte percentuali sui soldi guadagnati dai lavoratori?

Giulio D., giulio211271@hotmail.com Commentatore certificato 23.11.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché il fatto che stiamo cedendo sovranità a istuituzioni non italiane e non elette lo hai taciuto per anni addossando le colpe ai furtarelli (gravi ma non quanto il disastro sociale che sta causando la politica del "ce lo chiede l'Europa") della politica italiana? Perché non urli che in tempi di crisi adottare una politica di pareggio di bilancio significa condannare a morte un paese? Perché non dici che un ministro presunto difensore della costituzione come la fornero non può dichiarare che le "riforme della pensione sono state fatte per compiacere i mercati finanziari(non il cittadino, ma i mercati), che altrimenti avrebbero devastato l'italia"? Perché usare sempre i toni moderati del cavolo per edulcorare le verità? Proprio voi che avete introdotto il metodo del vaffa scihetto e sincero perché non dite che c'è una guerra in corso?! una guerra in cui i cittadini e la piccola&media impresa sono aggrediti selvaggiamente dalle grandi organizzazioni multinazionali finanziarie (non tutti i buoni contro "la casta"). Perchè non dici che in tutto ciò il politico ha solo il compito di obbedire a chi gli ordina di firmare questo o quell'altro decreto e poi addolcire la pillola dopo che la finanza massacra noi poveracci? Da come mi sembra qua la situazione è che lo stato, inteso come unità dotata di potere decisionale autonomo, non esiste quasi più; che il popolo non è + sovrano (magari non lo è mai stato, ignorante, irrazionale e oggi pure presuntuoso); e che fare politica significa lottare con unghie e denti al limite della dignità per procurarsi un posto al sicuro e potersi salvare facendo tutto quello che viene ordinato "dai mercati finanziari". Cosa si aspetta per mettere fine a questa barbarie? si aspetta una dittatura? volete la dittatura? la strada è buona: alba dorata in grecia e gruppi fascisti in italia stanno ottenendo sempre + consensi. Magari vuoi vedere che ce li ritroviamo in parlamento?

Davide Pirolli 23.11.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

www.etic.biz

Alfio Grasso, Catania Commentatore certificato 23.11.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Cari Cittadini,
abbiamo sotto i nostri occhi la più pericolosa crisi sistemica della democrazia e dell'economia italiana dal 1948 a oggi. La struttura dell'Eurozona non lascia scampo al Paese, proprio perché disegnata per sottometterlo, in tutte le sue sovranità, agli interessi di élite sovranazionali finanziarie e speculative che lucrano depredando la nostra ricchezza così faticosamente costruita in decenni.

L'Italia, con oltre dieci mila miliardi di Euro di ricchezza privata, è la prima mira in Europa di quelle élite. L'attacco sta distruggendo i nostri redditi, il tesoro nazionale delle nostre Piccole Medie Imprese, e ha interamente abolito le sovranità parlamentari fondamentali. L'attacco non si fermerà, le presenti politiche del 'rigore' mirano esattamente a garantire la sua tragica efficacia.

Tornare Italia si può e si deve.

Scaricate, leggete e diffondete questo PROGRAMMA, una guida di massima autorevolezza che spiega in ogni dettaglio di finanza dello Stato come l'uscita pilotata del Paese dalla sciagura dell'Eurozona non solo non
costerebbe alla nazione miliardi, ma rilancerebbe la ricchezza nazionale di miliardi, con la Piena Occupazione, la piena produzione aziendale, col rilancio delle infrastrutture, l'arrivo di investimenti internazionali, e, non ultimo, il recupero delle sovranità monetaria e parlamentare totalmente perdute per volere di Trattati europei mai votati dagli italiani.

Ora lo sapete. È la vostra arma per salvarvi, per salvare i vostri figli, la ricchezza che abbiamo tutti costruito in sessant'anni, la democrazia stessa.

Ne va del nostro futuro, della democrazia stessa. Torniamo Italia.

http://memmt.info/site/wp-content/uploads/2012/11/programma_salvezza.pdf

l'antimeridiano 23.11.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Never in my name:

BONANNI & ANGELETTI!!

:(((

Arjuna , Madras Commentatore certificato 23.11.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

A Vita, condanniamoli a VITA.
Ai politici
Agli amministratori
Ai manager
Ai consiglieri comunali
Agli assessori
Ai Sindaci
Ai banchieri
Ai finanzieri
Che hanno portato in bancarotta il paese usufruendo di benefici, stipendi dorati, privilegi, secretazioni bancarie, fiduciarie.
CONDANNO A VITA
1000 EURO AL MESE FINO ALLA FINE DEI LORO GIORNI

Andrea O. 23.11.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma nessun altro giornale tranne il "Fatto Quotidiano" ha riportato la notizia che questo governucolo di Don Abbondio, per definizione forte con i deboli e debole con i forti, si è rimangiato la parola sulla Tobin Tax dello 0,1% sulle transazioni finanziarie per non di spiacere agli amichetti di Rigor Mortis!!!

daniele 23.11.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

in sicilia come assessore alla cultura vogliono zichicchi
giovanotto, classe 1929 ,miliardario, magari qualche piccolo problemi come quelli della sua eta'

ma uno con una ventina di anni meno non potevano trovarlo ?,,magari per meta' paga

Abdelkabir Ferrad Commentatore certificato 23.11.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

[;-( ______QUOTO____ [:-)

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 23.11.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

la verità è una sola:stanno obbligandoci ad una vita di merda e,se la rifiutiamo siamo antipolica o fuorilegge.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 23.11.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto che hanno reso pubblici i conti della margherita?
Qualcuno ha notato questo bonifico?670 mila euro per i sondaggi Ipsos

come fanno ad essere imparziali?
ecco perchè il m5s è sempre secondo!!!

Francesco C. Commentatore certificato 23.11.12 12:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io dico che avremo il 51 per cento dei voti alle elezioni!!!passate parola,informate.ovunque!e ci arriveremo!buon pranzo signori!

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 23.11.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OPSSS

Mantova, picchiato dalla Polizia e lasciato sull’autostrada

Pestato violentemente dall'agente di Polizia e lasciato a terra sull'autostrada A22, nei pressi di Mantova. E' la vicenda che vede coinvolto il veronese Riccardo Welponer, nipote dell'ex consigliere regionale dei Ds Nadir Welponer.

A bordo della vettura ci sarebbero stati due poliziotti, tra questi Luca Prioli, segretario regionale del sindacato di polizia Coisp.

"Il fatto è accaduto - ha commentato il questore di Vicenza, Angelo Sanna - e sono stato tempestivamente informato. Dovranno essere fatti accertamenti, anche perché eventuali lesioni provocate da un poliziotto sono procedibili d'ufficio. Aspetto di poter parlare con l'interessato per capire cosa sia effettivamente accaduto".

L'aggressore si è rifiutato di rilasciare dichiarazioni, limitandosi a dire di voler prima parlare con il questore Sanna. Secondo quanto fatto trapelare Prioli e il collega erano in missione e stavano trasportando un detenuto. Il pestaggio ("solo un diverbio" ha sostenuto il presunto aggressore) sarebbe avvenuto perchè Welponer non avrebbe lasciato loro strada libera.


Read more: http://it.ibtimes.com/articles/38729/20121123/polizia-picchiato-autostrada-prioli-welponer-mantova-coisp.htm#ixzz2D2gB1tRr

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Basta , sì basta!
Ho sentito ...Vendola e Renzi..

MON IN MY NAME ...GENTE CHE PREDICA BENE (buona dialettica, logica ecc...)E CHE RAZZOLA MALE ...MALE...MALE...

informatrevi bene...

mai più...in MY NAME...

Jeffrey ., firenze Commentatore certificato 23.11.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento

DEMOCRAZIA DIRETTA – EURO - DEBITO PUBBLICO

E’ semplicemente sbagliato che dei genitori chiedano ai figli se preferiscono minestra o patatine fritte.
I figli dovrebbero essere bene in grado di capire
Ed i genitori dovrebbero spiegare bene:
La minestra li fa stare bene e garantisce loro un futuro di salute
Le patatine fritte li fanno stare male e garantiscono loro un futuro di malattie…che…tra l’altro dovranno pagarsi loro…

Una gestione di Bilancio corretta è semplicemente bene. Uno Stato ottimizzato è produttivo competitivo, progettuale…
Una gestione di Bilancio scorretta è semplicemente male. Uno Stato improduttivo, spese parassitarie, senza futuro.

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 23.11.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Non mettete sotto sigillo
le parole profetiche di questo POST ,
perché il tempo è vicino.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Manca, sulla elencazione del not in my name, che saranno consentiti scritture ed ingaggi da nababbi nel mondo dello spettacolo, della televisione e dello sport, milioni di euro, tassati come redditi di piccoli commercianti o artigiani.

Resm 23.11.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

IN questi giorni i mezzi di informazione non fanno altro che parlare di primarie.
Cose se la notizia di chi si candida sul PDL o sul PD(-L) fosse la notizia più importante del mondo !
Chiunque vincerà le primarie e si candiderà, ovviamente, non cambierà nulla.
Il PD(-L) conta di portare un milione di persone al voto, il PDL mezzo milione, ma chi ci crede, quando mai hanno avuto questi numeri!
Dopo tutti gli scandali delle tessere fasulle, figuriamoci se non falsificheranno i numeri dei partecipanti alle primarie.
Ma il loro scopo non è questo, il loro scopo, ovviamente, consiste nel bombardare sui TG le loro sigle, i loro nomi, le loro cazzate !
Non ascoltate la radio, non guardate la TV, non leggete i giornali.
Tutto quello che riportano e falso, tendenzioso, finalizzato al perpetuare una classe politica che ha portato allo sfascio questo paese e che vorrebbe far pagare ai più poveri il costo delle loro immense ricchezze!

Carlo C., Milano Commentatore certificato 23.11.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Come mai non compare il mio post???

Not in my name: chi ha generato questo disastro non vada a casa senza pagare. DEVONO PAGARE e poi a casa a cercarsi un lavoro per sopravvivere come hanno ridotto la stragrande maggioranza degli italiani.

I miei genitori pensionati hanno avuto una ritenuta di 300 euro sulla pensione il mese scorso.

Lo stato pochi mesi fa ha richiesto il recupero di una somma "indebitamente percepita nella pensione" di circa 500 euro, dopo 10 anni dalla morte di mia nonna, che ha passato gli ultimi 6 anni della sua vita paralizzata da un ictus in un letto, accudita giorno e notte solo dalla mia famiglia. Ci siamo rivolti ad un SINDACATO che ha intimorito i miei genitori intimando il subentro di Equitalia!!!!Stanno pagando anche i morti!!!!


Il post lo condivido e lo sottoscrivo, anche se non dimentico la cavolata Di Pietro for Presidentt!!

Resti cmq l'unica via per il riscatto della dignità di questo paese. Sforzati di non deluderci.
Grazie e forza M5S.

Antonio M., Teramo Commentatore certificato 23.11.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di not in my name
ed a scanso di equivoci,vorrei ricordare
agli scarafaggi che usano a sproposito
il mio nome,che : DARIO DEL SOGNO
è lo pseudonimo di un simpatizzante del M5*
fin da quando questo venne fondato da Grillo
e non è collegato né asservito a null'altro
che alla propria coerenza e scrive liberamente
(più o meno regolarmente) su questo blog
esclusivamente a nome e per conto di se stesso.

Un Sorriso :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 23.11.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

non è che la pensi esattamente come grillo ma,mi schiero con lui dal momento che è l'unico che fa politica:tutti gli altri sono l'antipolitica.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 23.11.12 11:31| 
 |
Rispondi al commento

La realtà è che al mondo del lavoro in questo paese mancano due elementi fondqamentali. L'onestà e la competenza di manager capaci.
Sono vent'anni che le persone oneste sono state allontanate dal mondo del lavoro italiano.
...e questi omuncoli contiuano a menarla con il merito ed i concorsi farsa degna espressione di una società corrotta ed ignorante.

BRUNETTA SEI UN UOMO PICCOLO DENTRO!

fabio martello Commentatore certificato 23.11.12 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

N.I.M.N

TEST OBLIGATORIO ANTIDROGA AI PARLAMENTARI

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOT IN MY NAME !!

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 23.11.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lotta alla Mafia e Camorra dovrebbe ben rientra ella lista. Questa è una grossa svista.

Giuseppe Ragozino 23.11.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Ma come, le imprese sono inviperite con questo governo che le ha strozzate e Montezemolo spera nella sua continuazione? Che dite, secondo voi avrà pesato in questa scelta il fatto che Montezemolo è il vice presidente di UniCredit, o è un caso?

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento

In nome dell’Europa il governo tecnico ha provveduto ad una stretta implacabile sulle tasse, è intervenuto sull’articolo 18,come fosse responsabile dei mancati investimenti internazionali. In nome dell’Europa e per un contratto firmato dal vecchio governo si acquistano 131 cacciabombardieri F35 per una spesa complessiva di 18 miliardi da spalmare fino al 2026. In nome dell’europa si decide un pacchetto di aiuti per i Territori palestinesi di oltre 50 milioni di euro, divisi in crediti d’aiuto e contributi a dono.
In nome dell’Europa però avrebbero dovuto redigere un Ddl anticorruzione che è in lavorazione da dieci anni ma che non è stato mai portato a termine. Dieci anni sono trascorsi anche senza ottemperare alle richieste Europee sul controllo dell’acqua portando i valori dell’arsenico inferiori al l0%.
Gli Stati membri hanno, tra gli altri, l'obbligo di controllare costantemente i parametri, di informare la cittadinanza e di sottomettere una relazione alla Commissione ogni tre anni sull'attuazione degli obblighi previsti dalla direttiva.
E' tuttavia prevista la possibilità di una deroga temporanea, ne hanno chieste tre. In egual maniera Politici, Dirigenti, Governo Tecnico, Presidente del Consiglio, Presidente della Repubblica, Organi di Controllo statali non rispettano ciò che la Commissione Europea ha sancito nel 2003. Le regole elettorali ”non devono essere modificate nell’ anno che precede l’elezione. Di fronte alla forzatura di Stato del cambiamento della legge elettorale in corsa e al tetto del 42,5% per il premio di maggioranza per impedire a tavolino la possibile vittoria del M5S e replicare il Monti bis, tutto tace.
Penso questo:ci ritroveremo un Monti bis per interessi di partito, ci costringono ad avere 2 governi che gravano sulle spalle dei contribuenti. Se si è scelto Monti per i prossimi cinque anni, perché questi politicanti da strapazzo ed incapaci non fanno un passo indietro per il bene del paese rinunciando a stipendi e benefit?

maurizio a., matera Commentatore certificato 23.11.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma ancora ascoltate Beppe Grullo?Rinnegate ogni religione

ateo 23.11.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

napolitano (blehhhhh... scusate) dice che monti non può candidarsi con una lista perché è già senatore a vita...

a me sta storia non torna... a parte il fatto che può dimettersi (credo... mica "a vita" è una condanna... si potrà pur rinunciare all'incarico), potrebbe comunque capeggiare una lista senza candidarsi al parlamento...

secondo me napolitano (blehhhhh... scusate) sa benissimo che se questo accadesse la disgraziata lista non vincerebbe mai... ma mi spiegate chi cazzo lo vota monti a parte qualche banchiere e imprenditore? a questo punto non ce lo potrebbero rifilare più come primo ministro per un governo di larghe intese, pErché essendosi schierato non è più super partes. quindi la conclusione è una sola: faranno in modo che nessuno abbia la maggioranza che gli permetta di governare, monti rimarrà nell'ombra fino a quel momento come del resto ha sempre fatto negli ultimi 30 anni, e alla fine, visto che saremo sempre sull'orlo del baratro e cagate simili ce lo propineranno per altri 4 anni...

LA SITUAZIONE E' DRAMMATICA!

jule 23.11.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qual è la necessità di pagare uno stipendio di centinaia di migliaia di euro a un mero burocrate come Befera per sapere che le dichiarazioni dei redditi degli italiani sono incongrue rispetto al tenore di vita di molte famiglie? Questa è una notizia? Se ne sono accorti ora? Ma se lo sanno anche i sassi che è cosi da sempre e che la politica non ha mai fatto nulla di concreto per combattere l’evasione. Anzi, non mi stancherò mai di ripeterlo, la incentiva con concordati, scudi e una vergognosa legislazione in cui proliferano le scatole cinesi grazie alla garanzia dell’anonimato. Ma qual è il commercialista più bravo se non quello che fa pagare meno tasse?
Pagare il 9% di commissioni a equitalia, circa un miliardo l’anno, sulla pelle dei cittadini, questa è una notizia.
Ci vediamo in Parlamento, sarà un piacere.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Sottoscrivo, nemmeno nel mio nome.

Chiara e Tondo 23.11.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa dei paesi nordici stà cercando di dare una corretta disciplina all'Italia ed alle sue gestioni amministrative...Qui infiniti politici cercano solo di arricchirsi e perpetuarsi. E le loro sovrattasse hanno fatto diventare la torta Italia sempre più piccola. Ma loro, questi "politici", imperturbabili, ne reclamano una fetta sempre più grande e continuano ad invitare parenti ed amici al banchetto dello Stato...e naturalmente fette grandi anche per questi... E quelli che la producono, la torta, ...sempre di più abbandonano...Ma l'offesa più grande, nei loro confronti, il tradimento più grande verso di loro, lo stanno commettendo proprio quelli che si dichiarano loro difensori...ed insistono ad assegnare all'Euro ed all'Europa colpe che sono invece totalmente attribuibili alle malefatte di partiti e politici e dirigenti statali italiani...

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 23.11.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento

...e intanto, in CANCELLIERI name, viene proposto l'arresto differito, come negli stadi, per i dimostranti...diciamo un pò più vivaciotti...VIVA LA REPRESSIONE! A quando il divieto di fare scoregge per tema che possano ammorbare l'aria dei Signori Parlamentari???

Illy 23.11.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

E' penoso vedere la logorrea infaticabile di Renzi, tanto vince Bersani. Lo zoccolo duro non perdona.

PERO' CHI STRAPARLA SI RIVELA

Renzi: "Se perdo, inondo dei miei il Parlamento!"
Ma non aveva detto che se perdeva si levava di torno e non aspirava a cariche di potere?
ROTTAMATORE O SCALATORE?

comunque sia, Matteo Renzi resta il miglior candidato alle primarie di Berlusconi. :-DD

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 23.11.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il fuorionda di Renzi svela tutti gli inciuci per le poltrone parlamentari.
gli amici dei politici che li aiutano a far carriera nelle cariche pubbliche vengono retribuiti con poltrone succulente e profumate di soldi soldi soldi.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 23.11.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In riferimento al mio commento di ieri,dato che ho avuto commenti negativi, voglio precisare che nn ce l'ho contro i statali in generale, ma se uno invece di lavorare va a fare la spesa e timbra deve essere licenziato, se un dottore certifica una cecita' nn vera deve essere licenziato, se un politico ruba deve andare in galera almeno piu' di un privato, invece di tutelare chi lavora si tutela i nullafacenti in provincia in comune e in regione e a roma e cosi si va' alla rovina. E' questo che volevo dire.

Massimo G., jesi Commentatore certificato 23.11.12 10:52| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che dire un programma perfetto. Purtroppo è un'utopia.Per realizzarlo ci vorrebbe una maggioranza assoluta sia alla camera che al senato,ed ancora non è detto.Faranno l'impossibile perchè il M5S non vinca, spero di no.Saluti

Anto Sist, Pordenone Commentatore certificato 23.11.12 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Santoro a Brunetta: ''Ma vada a...'' - video
La discussione tra il giornalista e il parlamentare Pdl, ospite di Servizio pubblico su La7, degenera
http://www.cadoinpiedi.it/
ex mini ministro del partito dei ladri
che miseria vedere ancora certa gente

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 23.11.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento

*** 21 12 2012 ***
Cari amici,mancano meno di 28 giorni,e questo sistema di merda globale,basato sul dio denaro e il potere sta per terminare.Sara' messa a dura prova la resistenza degli esseri umani.Chi ha puntato sino a oggi al potere,al lusso,e non ha investito sull'ambiente,al rispetto della natura,e non ha pratiche di sopravvivenza e' destinato a deperire in breve tempo.
Non verra' nessuna FINE DEL MONDO,come vogliono far credere,ma il nostro pianeta reagira' in un modo diverso come non lo avete mai visto.Saranno anni duri.Ci sara' fame,carestie,nuove malattie,manifestazioni con feriti e morti.Il governo ombra del NUOVO ORDINE MONDIALE e' operativo gia' da oltre due anni.L'anno prossimo ci sara' una nuova forza di polizia europea,che si chiamera' EUROGENDFOR,con licenza anche di uccidere senza che subiscano nessun processo!!Questa forza di polizia sostituira'la nostra Polizia Italiana e Carabinieri,e sara' necessaria per contenere i tanti crimini che aumenteranno sempre di piu' a causa di quello che succedera'.
Quindi cari amici,per chi vuole credermi,e' giunta l'ora che cambiate le vostre abitudini.Dovete amare il prossimo,eliminare l'invidia,l'egoismo,aiutarvi uno con l'altro,amare il Signore,e non le religioni,rispettare la natura e l'ambiente per come Dio lo aveva creato,e che l'uomo ha distrutto.I potenti credono che con i loro BUNKER sotterranei si salveranno.No,non ci sara' nessuna salvezza per loro,perche' loro non hanno mai amato Dio e rispettato la nostra TERRA.
Tra poco i loro denari e il loro potere non servira' piu' a nulla.

Sergio Presicci (pianetaverde2000), Taranto Commentatore certificato 23.11.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E qualcuno diceva che non avevamo un programma e una filosofia e una cultura di governo,e questo cos'è cari vecchi mafiosi cultori del ladrocinio ed espropriazione della cosa pubblica.Solo i sordi e i cechi,metaforicamente parlando s'intende,e i disonesti continuano a non vedere e sentire la vera politica del GRILLO,che con questo intervento scrive una vera e propria nuova carta costituzionale,altro che la costituente riproposta in nuova salsa dai gattopardiani che vogliono continuare a mantenere i loro privilegi nobiliari.Attuando questo manifesto si rivoluziona l'Italia,in meglio s'intende.Grazie Beppe

Giuseppe Franco Masala (pino masala), OLBIA Commentatore certificato 23.11.12 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma manca la Pace nel mondo e l'abolizione della morte e abbiamo fatto tombola.

Ma che significa questo post, siamo vicino a Natale?

Come pragmaticamente teniamo fede a questi non in mio nome?

Arianna Astuni, Siena Commentatore certificato 23.11.12 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PURTROPP COME HO GIÀ DETTO PIU' VOLTE IN QUESTO BLOG, IL M5S È L'UNICA POSSIBILITÀ DI RINNOVAMENTO GENERALE CONTRO QUESTO SISTEMA CORROTTO ED INGIUSTO VERSO IL POPOLO.
IO SONO ITALIANO, SONO ORGOGLIOSO DI ESSERLO, FACCIO IL MIO LAVORO IN MODO ONESTO E TRASPARENTE. PURTROPPO VEDO CHE ANCHE A CAUSA DI INFORMAZIONE "DROGATA" LE PERSONE NON METTONO PIU' IN DUBBIO NULLA, SONO SFIDUCIATE. IO PENSO CHE M5S DIA LA POSSIBILITÀ A TUTTE LE PERSONE ONESTE DI CONTINUARE A VIVERE DIGNITOSAMENTE COME MERITANO, ABOLENDO PREVILEGI, FURTI DI QUESTE IGNOBILI CASTE.
SOTTOSCRIVO LA FRASE:"CI VEDIAMO IN PARLAMENTO. SARÀ UN PIACERE"

CORRADO

CORRADO PADOVANI, CUORGNE Commentatore certificato 23.11.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Non in nomine meo

stupiditas trollorum!

Arjuna , Madras Commentatore certificato 23.11.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

"Not in my name sarà ceduta la più piccola goccia di sovranità nazionale - ..rimarremo nell'euro senza una consultazione popolare"..Non è con proposte che hanno piu del demagogico che del concreto che si risolvono le cose. Forse con la demagogia si acquistano consensi ma i problemi poi però restano. Nnt futuro con l'Europa? Ritorno alla lira? Se poi il cetriolo che arriva nel di dietro dp aver fatto questa scelta lo prendono i piu deboli (perchè così sarà)chissenefrega...l'importante è reggere nei sondaggi...

Giulio C., Roma Commentatore certificato 23.11.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno si chiede dove sia la Chiesa, la posizione della Chiesa.
Basta girarsi e quardarsi alle spalle, la Chiesa e' sempre la', da secoli, a pochi centimetri dal buco del culo, anzi, a volte ci va proprio dentro.
Vedi cappell-ano di S.Vittore......

Sbatt Man 23.11.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Not in my name

Rimangono ben visibili commenti del genere

++++++++

PER CIRRUZZO U-TERRUNCIELLO

BECCATA UNA BIDELLA LADRA MESSA IN PRIMA PAGINA

RUBAVA DENARO NEGLI ZAINETTI DEGLI STUDENTI

NOME MESSO PER ESTESO:

ROSARIA MURABITO


NOME E COGNOME DA GARANZIA!!!!!!!!

Autore: Svitati Stellati 22/11/2012 ore 17.51

+++++++++++++++++

ONLY IN MY NAME gli ho risposto che come al solito, laddove circolano piu' soldi, si ruba molto di piu':

Famiglia Marzotto, evasi 65 milioni di euro.

http://economia.panorama.it/aziende/marzotto-evasione-fiscale-cayman


NOT IN MY NAME che anche su questo blog si debbano tollerare le solite, vecchie, stravecchie dimostrazioni di razzismo.

ALSO IN MY NAME non per niente il sito di Stormfront e' stato chiuso.

Se adesso mi si deve rispondere con la solita demagogia...meglio che non lo si faccia...IN MY NAME TOO!

Ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 23.11.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vera soluzione e' di denunciare tutti, tutti coloro che hanno avuto incarichi di Governo alla Corte dell'Aja, per crimini contro l'umanita'. Poi si dovrebbe riattare il palazzo di Giustizia di Norimberga e legittimarci un nuovo Tribunale contro quei criminali, ottenere delle sentenze di condanna ed eseguirle allo stesso modo degli alleati, alla fine della 2.a G.M. Cordone insaponato, tanto, tanto cordone. Ne impicchi uno, ne educhi 10.000.

W il Boia 23.11.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento

FONTE GOOGLE NEW .

ROMA - Riprenderà oggi il vertice Ue sul bilancio 2014-2020, iniziato giovedì dopo ben 14 ore di bilaterali. Restano divisi i 27, con Italia e Francia contro i tagli a politica agricola e fondi di coesione.Il vertice è vicino al limite del fallimento. Poco dopo la mezzanotte, i capi di Stato e di Governo della Ue hanno smesso di discutere e si sono riconvocati oggi a mezzogiorno per valutare se c'è lo spazio per un accordo. Ecco il risultato di oltre 12 ore di incontri bilaterali e di un giro di tavolo a 27 durato solo un paio di ore.

La nuova proposta per il bilancio 2014-2020 del presidente Ue Herman Van Rompuy non ha sostanzialmente modificato le posizioni. Così si è più vicini al rinvio a un altro vertice all'inizio dell'anno. Molti leader hanno cominciato a lanciare un messaggio in questo senso: non sarà un dramma. Mario Monti la pensa allo stesso modo anche se ha rilevato più «attenzione» alle posizioni italiane. «Non esiteremo a votare contro se saremo insoddisfatti», ha detto il premier.

«Dubito che ci possa essere un risultato, le posizioni sono ancora troppo lontane», ha affermato la cancelliera tedesca Angela Merkel. «C'è ancora molta strada da fare», ha sottolineato, pur ammettendo che i leader «hanno fatto qualche progresso».

I tagli alla Pac «sono per noi ancora troppo importanti», ha detto il presidente francese Francois Hollande, commentando la nuova proposta di bilancio. Secondo l'ultima bozza, le riduzione alla Politica agricola comune sarebbero di 17,8 miliardi, contro i 25,5 della proposta precedente. Oggi «comincerà la fase più dura del negoziato», ha sottolineato Hollande, tornando ad augurarsi che «abbia successo». E sullo sconto britannico, il presidente francese ha detto di «non poter accettare che alcuni fra i Paesi più ricchi dell'Unione chiedano ancora sconti, mentre la Francia non ne chiede». (il debito pubblico italiano e' giunto A 1980 MILIARDI DI EURO)

giuseppe Ga 23.11.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Io su questo:

Not in my name sarà ceduta la più piccola goccia di sovranità nazionale

ci andrei piano, a meno di non dichiararsi apertamente contro un Europa unita. Io sono un idealista e l´idea degli Stati Uniti d´Europa mi é sempre piaciuta molto e non vorrei tornare ne´ alla liretta ne alle dogane, vorrei solo battermi per una maggiore integrazione e questo stride con il primo punto di cui sopra. E, per dirla tutta, il piú lieve odore di nazionalismo mi fa venire l´orticaria. Sottoscrivo e condivido tutto il resto

nazareno s., praga Commentatore certificato 23.11.12 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN MY NAME la caccia sarà abolita!

antonio c. 23.11.12 10:17| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Not in my name i nostri giovani saranno costretti ad emigrare per trovare un lavoro dignitoso

ricerca 23.11.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento

NOT IN MY NAME si dirà che Israele
aveva il diritto di difendersi.
Gli israeliani hanno avuto centinaia
di morti e migliaia di feriti, grazie
ai missili forniti alla Palestina
dall'Iran.
Quando arriveranno altri missili
dagli altri Paesi arabi ed entreranno
in azione gli Hezbollah, i sionisti
cominceranno a farsela addosso, come i politicanti supercorroti che hanno
occupato abusivamente il Parlamento.
I filoisraeliani che da un
capovolgimento della situazione in
Medioriente temono di perdere i loro
privilegi, neganno la sconfitta dei
sionisti afflitti da prepotenza
endemica aggravata da furia omicida,
ma non possono negare che
gli israeliani hanno chiesto una
tregua e i palestinesi non li temono
più.
Entro l'anno, infatti, la Crsto
(l'alleanza militare dei Brics)
prenderà il posto della Nato e la
Russia dirigerà i giochi in M.O.


alessandro c., lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.12 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Not in my name

Edmond Dantès 23.11.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Programma perfetto.manca solo la nazionalizzazione delle banche in stato fallimentare.Ti faccio votare da un sacco di gente libera.

Inoki 23.11.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento

L'unico modo per cambiare in meglio la nostra società è attraverso una riforma del sistema monetario, abolendo le banconote e passando al denaro elettronico, usando il cellulare per pagare/farsi pagare e applicando una tassa fissa su ogni transazione.
In questo modo le tasse le pagano tutti e tutti possiamo pagarne di meno. Anche la corruzione verrebbe ridotta drasticamente. Altro che leggi-anticorruzione!
Uscire dall'euro e tornare alla lira svalutata di sempre non cambierebbe nulla! Per cambiare veramente la politica e l'economia, dobbiamo prima rivoluzionare il sistema monetario. Il cambiamento sarà immediato!

Leggete questo fumetto che è divertente e spiega bene queste cose: www.incorreggibili2012.blogspot.it

paolo ricci 23.11.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ma la Chiesa dov'è?
L'Italia sta sprofondando nella povertà, migliaia di persone scendono in piazza per salvare il paese, per salvare il proprio futuro e quello dei propri figli. Cercando di combattere contro dei governanti "Re Sole"che ricoperti d'oro tolgono il pane di bocca al popolo. Popolo pacifico che viene manganellato, arrestato e trattato come nemico della repubblica perchè ha deciso che non ce la fa più. Povertà,dignità e violenza..dove sono i preti? Dov'è la Chiesa che dovrebbe tuonare contro la violenza ingiusta usata dai poliziotti? la chiesa che dovrebbe essere dalla parte dei deboli,dei poveri e degli oppressi? perchè il prelato non scende in piazza ad accompagnare il popolo, in modo da evitare le violenze? Probabilmente nessuno oserebbe levare il manganello contro uomini di Chiesa sotto gli occhi del Vaticano. Perchè nessuna voce inorridita si è levata dalle alte sfere del Vaticano per condannare la violenza con cui il governo attua la repressione di persone inermi che lottano per il giusto? Rappresentanti di Dio che fanno sentire la propria voce solo contro preservativi, omosessuali o imu. Basterebbe ispirarsi alle parole scritte sul quel libro di cui si fanno portavoce, la Bibbia, che narra di Gesù Cristo picchiato e portato dal gran sacerdote del tempio, a cui dice "..se quello che dico è giusto, perchè mi percuoti?". Ed allora se quello che il popolo dice e rivendica è giusto, perchè viene percosso? Cara Chiesa "I giovani non hanno più fede" si dice. Dovrebbero avere fede in che cosa? in chi?
Graziano Nardi

Graziano Nardi 23.11.12 10:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione


^ Nel versetto 275 della seconda sura del Corano: “Dio ha reso lecito il commercio e illecito l'interesse”.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa strana,ma che tanto strana non e',e' che da parte di economisti,pensatori,artisti,operai,pensionati,industriali,artigiani e chi piu' ne ha piu' ne metta,si esprimono critiche e dissensi nei confronti di un manipolo di disadattati che hanno pensato bene di aggregarsi e di dare luogo alla piu' grande razzia del secolo, (con la benedizione pontificia),e che l'unico ordine professionale che appoggia questa egregora di malfattori e di incapaci e' quello dei giornalisti. Quindi io aggiungerei al magnifico NOT IN MY NAME di Beppe anche il Not in my name dell'esistenza degli ordini professionali che oramai trasudano di nepotismo e di incapaci.

Roberto Testi 23.11.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Le vostre palme sono macchiate di sangue
e le vostre dita di iniquità;
le vostre labbra proferiscono menzogne,
la vostra lingua sussurra perversità.
Nessuno muove causa con giustizia,
nessuno la discute con lealtà.
Si confida nel nulla e si dice il falso,
si concepisce la malizia e si genera l'iniquità.

I loro piedi corrono al male,
si affrettano a spargere sangue innocente;
i loro pensieri sono pensieri iniqui,
desolazione e distruzione sono sulle loro strade.
Non conoscono la via della pace,
non c'è giustizia nel loro procedere;
rendono tortuosi i loro sentieri,
chiunque vi cammina non conosce la pace.
Per questo il diritto si è allontanato da noi
e non ci raggiunge la giustizia.
Speravamo la luce ed ecco le tenebre,
lo splendore, ma dobbiamo camminare nel buio.
Tastiamo come ciechi la parete,
come privi di occhi camminiamo a tastoni;
inciampiamo a mezzogiorno come al crepuscolo;
tra i vivi e vegeti siamo come i morti.
Noi tutti urliamo come orsi,
andiamo gemendo come colombe;
speravamo nel diritto ma non c'è,
nella salvezza ma essa è lontana da noi.
Così è trascurato il diritto
e la giustizia se ne sta lontana,
la verità incespica in piazza,
la rettitudine non può entrarvi.
Così la verità è abbandonata,
chi disapprova il male viene spogliato.


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ll'unica vera e profonda rivoluzione è l'abolizione degli interessi sui capitali: pensateci un attimo, crollerebbe il mondo dei numeri e torneremmo a vivere la nostra vita, oggi rubataci.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.12 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da tanto tempo aspettavo ed aspettavamo credo tutti questo post che leggo adesso....:)

Bellissimo.necessario,vero.

https://www.youtube.com/watch?v=zSAJ0l4OBHM&feature=player_detailpage

Cinquestelle for Ever
Francesco Roma*****


Una canzone che dedico a Beppe e al Blog Tutto

Un Cavallo Senza Nome ...ora con un Nome!!!

Nella prima parte del viaggio
riguardavo tutta la mia vita
C’erano alberi ed uccelli e rocce e cose,
c’era sabbia, colline e catene di montagne.
La prima cosa che incontrai fu una mosca e il suo ronzio
ed un cielo senza nuvole.
Il clima era caldo e il terreno arido,
ma l’aria era piena di suoni.
Ho attraversato il deserto su un cavallo senza nome
Mi sentivo bene lontano dalla pioggia,
nel deserto puoi ricordare il tuo nome
perchè non c’è nessuno che ti causi dolore.
Dopo due giorni sotto il sole del deserto
la mia pelle ha cominciato ad abbronzarsi.
Dopo tre giorni sotto il sole del deserto
guardavo il letto di un fiume
e la storia che raccontava di un fiume che scorreva
mi ha intristito pensando che fosse morto
Ho attraversato il deserto su un cavallo senza nome
Mi sentivo bene lontano dalla pioggia,
nel deserto puoi ricordare il tuo nome
perchè non c’è nessuno che ti causi dolore.
Dopo nove giorni, ho liberato il cavallo
perchè il deserto era diventato mare.
C’erano alberi ed uccelli e rocce e cose,
c’era sabbia, colline e catene di montagne.
L’oceano è un deserto con la sua vita sommersa
ed una maschera perfetta sopra
Sotto la città c'è un cuore fatto di terra
ma gli uomini non daranno amore
Ho attraversato il deserto su un cavallo senza nome
Mi sentivo bene lontano dalla pioggia,
nel deserto puoi ricordare il tuo nome
perchè non c’è nessuno che ti causi dolore.

Francesco S., Roma Commentatore certificato 23.11.12 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Da molti secoli molti territori italiani sfuggono al controllo dello Stato, l'integrazione dei parlamentari con malviventi comuni non è un incubo ma una logica conseguenza.

La depenalizzazione di molti reati ed il tentativo di offrire sempre piu' scappatoie al farabutto è una volontà di fatto di molti chiecchieroni in doppiopetto.

La questione va posta, mi pare, in questi termini: il denaro serve, non olet mai e meno che mai oggi. La lotta allo spread imposto da paesi più oculati nella scelta dei politici ci obbliga ad esaudire tutti i sogni dei mafiosi?

Francesco A., Catania Commentatore certificato 23.11.12 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Certo che per i papponi, facendieri, puttane e cazzi vari, sarnno cazzi amari... hahhhha come godo, finalmete li guardero andarsene, senza sentimenti vendetta, solo andarsene fuori dai coglioni.Come godo, come godroooo...

henry venis 23.11.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento

EVVAI ! Si è finalmente accorto che la Merkel lo ha coglionato !

http://www.teleborsa.it/News/2012/11/23/budget-ue-monti-dice-no-a-soluzione-inaccettabili-636.html

Era ora ! Così hai capito che la Germania sta affossando l'Europa DI PROPOSITO !

Vuoi vedere che alle prossime voterà Grillo anche Monti ?...

Pollicino incazzato 23.11.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Riflessioni davanti al caminetto (acceso) centellinando un artigianale Anderson Lowlands Scotch Whisky - 43°. Centellina qua, e poi la', se na sono gia' andati 2 tumbler....che volevo dire? Ah!Si! Insomma ,come una vista dall'alto, un brutale riepilogo, in sintesi penso: tutti quei nefasti personaggi della politica italiana, la In-Fornero, la Scancellieri, lo stesso Monti, certo che l'Italia e'messa veramente male. Possibile che in tutto il Paese non ci fosse altro da pupazzare nel teatrino politico istituzionale? Ma quando qualcuno si mettera' sul serio a farci uscire dall'€? Anche se la conseguenza fosse l'uscita dalla EU? Meglio, molto meglio soli che male accompagnati; per esempio l'Italia potrebbe in questo caso, diventare il primo paese nell'area mediterranea, in tutti i campi, un'intuizione che ha avuto il Governo Turco, che ora fa da mediatore tra l'Asia e l'Europa e ci sta guadagnando forte. Tramite l'area mediterranea quindi, si potrebbe penetrare l'Afrika, che nei prossimi decenni avra' un incredibile sviluppo, sull'Afrika ci sta gia'scommettendo la Merkel, e noi? 20 anni!20 anni, di porcate ad personam, corruzione infinita, beghe tra partiti, Procure della Repubblica, lodi, 20 anni perduti per sempre! Ed ora? Napolitano, Monti, Casini, Bersani, Renzi, Casini, Fini...........???? 20 anni buttati dalla finestra, che facciamo ne sbattiamo via altri 20, 30, 40? Magari fosse possibile, ma non lo e', e' rimasto poco, pochissimo tempo, non temendo chissa' quale tremendo evento finanziario, no, no, rimane poco tempo alla pazienza e residua capacita'di sopravvivenza degli italiani, una rivoluzione? Il tempo e' galantuomo.....

Lord Windsor 23.11.12 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera per Servizio pubblico ho sentito dire alcune cose interessantissime (oltre a quel coglione di brunetta che diceva che il debito pubblico è una cosa positiva) una di queste mi ha colpito particolarmente "l'Italia potrebbe dichiarare bancarotta cancellare tutto e ripartire da zero"
Cosa vuol dire? Sembra una cosa allettante. Come togliere la spina a un moribondo e ricominciare daccapo...

tit ti Commentatore certificato 23.11.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si chiuderanno più gli occhi di chi vede
e gli orecchi di chi sente staranno attenti.

L'abietto non sarà chiamato più nobile
né l'imbroglione sarà detto gentiluomo,

Effetto della giustizia sarà la pace,
frutto del diritto una perenne sicurezza.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Casualmente" il segnale televisivo è disturbatissimo in alcune serate e in specifici orari ... sempre casualmente quando ci sono trasmissioni "scomode" per i soliti noti ... ormai mi sono organizzata con lo streaming, voi direte "ma perchè guardi la TV?" "perchè no!" io guardo di tutto e mi sembra scandaloso che si usino "certi trucchetti"

Not in my name informazione imbavagliata e di regime

tit ti Commentatore certificato 23.11.12 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Questa ve la regalano i bolognesi :
http://www.greenme.it/informarsi/energie-rinnovabili/6636-e-cat-fusione-fredda-prezzi

Pollicino incazzato 23.11.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Ululeranno le iene nei loro palazzi,
gli sciacalli nei loro edifici lussuosi.
La loro ora si avvicina,
i loro giorni non saranno prolungati.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 09:26| 
 |
Rispondi al commento

per quello che valgono i sondaggi ..

oggi il sondaggio rai 3 :

pd-l al 26,7
M5S al 21,1

ieri ipsoa :

pd-l al 32,2
M5S al 20,6

tutti davono il M5S con aumenti BOOM !

ci vediamo in parlamento, questa è una certezza !

http://www.sondaitalia.com/2012/11/swg-il-sondaggio-elettorale-del-venerdi.html

Roberto B. Commentatore certificato 23.11.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seguito
Si si deve dire ‘NO’ alle opere che intralciano il moto delle acque.Finora la PA ha solo portato a casa" un po' di soldi per fare cose spesso inutili:villaggi turistici rimasti deserti dopo aver tagliato boschi e colline;campi sportivi, nei quali non avrebbe giocato nessuno,costruiti nei fondo valle;piscine,in cui non avrebbe nuotato nessuno,nelle golene dei fiumi;edifici pubblici inutili,quartieri di cui nessuno aveva bisogno..pur di assicurare un po' di affari a qualche impresa locali e qualche posto di lavoro per pochi mesi.In questa frenesia del "fare" sono stati coperti fossi e torrenti per recuperare qualche mq edificabile,sono stati imprigionati i fiumi nel cemento,ricette sicure per aumentare la velocità e la forza erosiva delle acque con l'allagamento delle zone circostante ad ogni pioggia più intensa
Unica speranza è vedere come nei disastri si manifestano volontà individuali di solidarietà come per le alluvioni del Polesine, di Firenze, della Puglia e della Sicilia,o,ieri, in Toscana e Liguria.Le piogge provocheranno meno alluvioni e frane se governate e frenate dagli argini di una nuova,grande solidarietà nazionale.

(L'Italia è il paese occidentale che non ha mai, mai,avuto un piano nazionale di qualcosa.Non ce l'ha per la cura del territorio,né per i rifiuti o le energie pulite.Monti sta smantellando quel poco che c'è:la scuola,la sanità,i trasporti,le tutele ai più poveri,il lavoro..
Cdx e csx in 20 anni hanno distrutto quel poco di buono che c'era:il territorio,i diritti del lavoro,i diritti costituzionali,la sovranità popolare,il diritto penale e processuale...un esercito immane di distruttori,ognuno dei quali con la sua parte piccola o grande di massacri, senza che nessuno pensi realmente a questo Paese, ma radicati ognuno nella difesa a oltranza dei propri privilegi ed interessi.E la cosiddetta sx, se si è espressa con meno virulenza di B,è rimasta lontanissima da un'idea di Stato bene amministrato
Noi amiamo questo Pese. Difendiamolo!

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 23.11.12 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Domenica avró finalmente poco da vedere in televisione, perché ci sará "l'evento". Non ne posso piú di queste primarie, non mi sento rappresentato dal PD, ritengo le primarie un fatto interno ad un partito e la telecronaca del loro svolgimento l'ennesima dimostrazione dello asservimento del mondo televisivo al pensiero unico: uno dice e tutti gli altri ripetono. Attenti, che i lupi hanno cambiato la pelle ma restano i portatori di cio che vogliamo estirpare; l'ultimo della serie é il ministro pacioccone con la bella barba grigio-bianca da Babbo Natale

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.12 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALTRO CHE AGENDE DIGITALI E GRANDI OPERE!!!
Giorgio Nebbia
2 o 3 tre volte all'anno l'Italia deve fare i conti con i danni delle alluvioni.In questi giorni, che registrano il dolore in tante zone
Si può stimare in 3 miliardi l'anno il costo pubblico per i danni subiti dalle persone che hanno perduto i propri beni, le case, le possibilità di lavoro, a causa delle frane e alluvioni.
Dopo la grande alluvione di Firenze e Venezia, nel 1966,il governo diede l'incarico alla commissione del prof. De Marchi di indicare come evitare tali futuri disastri.Essa individuò cosa fare e disse che occorreva una cifra corrispondenti a 100 miliardi di euro attuali anche se oggi ce ne vorrebbero di più
Occorrono opere di rimboschimento e incentivi per riportare l'agricoltura nelle zone collinari perché la cura del bosco e il paziente lavoro degli agricoltori sono i principali rimedi per regolare il flusso delle acque. Se il suolo è coperto di vegetazione la forza di caduta delle gocce d'acqua si "scarica" sulle foglie e sui rami, che sono elastici e flessibili, e l'acqua scivola dolcemente verso il suolo e scorre sul terreno con molto minore forza erosiva e distruttiva.
Occorrerebbe un Servizio Idrogeologico Nazionale che tenesse sotto continuo controllo lo stato dei corsi dei fiumi, procedesse alla pulizia e manutenzione di tutte le strade percorse dall'acqua nel suo moto verso il mare,dei torrenti e dei fiumi maggiori per rimuovere gli ostacoli incontrati dalle acque e di tenere aperte le vie naturali del loro scorrimento.Nel dissennato uso del territorio di tanti decenni sono stati costruiti, autorizzati ed abusivi,edifici,strade,ponti,ferrovie,senza alcuna attenzione al moto delle acque,anzi alcuni rappresentano veri ostacoli al moto delle acque; per alcune opere sono stati sbancati i fianchi delle valli e sono così stati accelerati i fenomeni erosivi
Un servizio Idrogeologico Nazionale creerebbe decine di migliaia di posti di lavoro e si eviterebbero disastri

segue

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 23.11.12 09:10| 
 |
Rispondi al commento

NOT IN MY NAME: La prossima primavera in Veneto,Lombardia e Friuli verranno seminati miglioni di semi OGM e quando fioriranno, le api inpollineranno anche le colture bio contaminandole,nonostante studi fatti in francia(durati 2 anni anzichè 2 mesi come quelli della multinazionale che li vende come prodotti senza rischio cancro ) ne accertino la cancarogenesi e nonostante i cittadini non abbiano potuto decidere su quello che poi mangeranno e menchemeno per gli agricoltori che l'anno sucessivo dovranno ricomprarli (sono semi brevettati)poichè le piante non danno semi che si riproducono.Not in may name !!

Stefano M. Commentatore certificato 23.11.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Digitale terrestre, dal 2015 servirà un nuovo decoder

Per poter sfruttare il nuovo standard DVB-T2 saranno necessari decoder e TV compatibili.

Con un emendamento all'interno del decreto di semplificazione fiscale il Consiglio dei Ministri ha indicato il primo gennaio 2015 quale data in cui tutti i decoder del digitale terrestre dovranno essere compatibili con lo standard DVB-T2, evoluzione dell'attuale DVB-T.

A partire dal primo luglio 2015, poi, sarà vietata la vendita di decoder non compatibili con DVB-T2.

Rispetto alla tecnologia attuale, la versione 2 ha un vantaggio importante: permette di inserire più canali all'interno dello stesso multiplex; ciò significa che, anche riducendo le frequenze (per lasciare spazio alla connettività mobile) il numero di canali disponibili aumenterà anziché diminuire.

Al momento i due maggiori protagonisti della scena televisiva - RAI e Mediaset - non hanno indicato piani chiari per il passaggio al DVB-T2, se si eccettua l'intenzione, manifestata dalla RAI, di procedere a una sperimentazione.


Le trasmissioni digitali con lo standard attuale, comunque, non cesseranno di colpo nel 2015: secondo Mario Frullone della Fondazione Ugo Bordoni «le due tecnologie continueranno a coesistere per un gran numero di anni».

http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=17317

https://www.google.it/search?q=Digitale+terrestre%2C+dal+2015+servir%C3%A0+un+nuovo+decoder&ie=utf-8&oe=utf-8&aq=t&rls=org.mozilla:it:official&client=firefox-a&channel=rcs

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

not in my name.......

Paolo O., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.12 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Un paio di giorni e calera' il sipario sulle primarie Pd
e sapremo finalmente il prossimo, probabile PDC.

Io personalmente non rincorro illusioni e non sono particolarmente in ansia nel conoscere il nome del vincitore.
Il Pd nella sua storia recente si è distinto particolarmente nell'essere "accorso" al capezzale del lavoratore, dei diritti civili e delle guerre per rendere piu' dolce, e fargli "accettare" lo slittamento verso una destra liberista, capitalista, guerrafondaia.
Un'eutanasia assistita!
Un cerchiobottismo degno del miglior illusionista; in maniera soft e graduale ha rimesso in discussione diritti "acquisiti" riportandoli di nuovo in sede di contrattazione.
Il suo capolavoro, comunque, rimane il "rinnovamento" prodotto negli anni, un riformismo-trasformismo che supportato dalla macchina mediatica, è di fatto servito per arginare le "sinistre" storiche; quelle dei valori, quelle della parita', dell'eguaglianze, della solidarieta', del lavoro, della non prevaricazione...
e continuavano a chiamarla sinistra, quell'accozzaglia di servi, mascherati da difensori del popolo, che per proporre il loro programma, per arginare, a loro dire, il liberismo, il capitalismo...sono andati su una rete privata e non su quella pubblica!
Che nessuno s'illuda, che questi abbiano ricette per "noi"; questi che continuano ad andare a braccetto con la finanza e le banche, o che abbiano ricette urgenti per il proletariato, ma...
un invito ai compagni, anche quelli duri e puri, un invito a non disertare le urne e cercare di togliere il giocattolino dalle mani di Bersani o addirittura di Renzi.
Non che Vendola abbia le ricette in tasca, ma se a capo della prima coalizione del paese, mi sento tranquillamente di dire, che evitare un ulteriore slittamento verso destra è plausibile e in attesa e nella speranza che gli elettori riacquistino la propria sensibilita' e il PD stramazzi, quella di Vendola è la migliore delle scelte. Per arginare!

Dopo "Non in mio nome"...we shall do?

scuolabus 23.11.12 08:58| 
 |
Rispondi al commento

SEMPRE ATTUALE: Vasco
"T'IMMAGINI
la faccia che farebbero
se da domani davvero
davvero tutti quanti "smettessimo"!!
T'IMMAGINI
quante famiglie sul lastrico
altro che crisi del dollaro
questa sì che sarebbe la Crisi del Secolo!!!
.....
A meno che
non siate già tutti d'accordo con me
che c'è qualcosa che...
QUALCOSA che non va...
NON SO...PERÒ...MAH!

Secondo me
qui c'è qualcuno che ha sbagliato mestiere...
non voglio mica dire che sia in mala fede...per carità....
pero'...pero' qui qualche cosa NON VA!!!
......
Fantasie, fantasie che volano libere
fantasie che a volte fan ridere
fantasie che credono alle favole...
....favole, favole, favole, favole,
favole......FA! FA! FAVOLE!!!!!"


VOTA M5S

Alessandro Longoni, Cremella Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento

RIVOGLIO IL MIO ORO!!


Dov'è nascosto l'oro d'Italia?


Ma dove sono le circa 2450 tonnellate d’oro, circa 110 miliardi di euro, di riserve auree italiane? Presso Bankitalia? Non certo tutte: una parte è custodita negli Usa e a Londra. Se la Bundesbank dieci anni fa ha deciso cheera meglio tenersele vicine, non sarebbe il caso che, prima di discutere le proposte della Consob, qualcuno si prenda il disturbo di dare unacontrollatina? In che percentuale le nostre riserve sono conservate all’estero? Esiste poi un registro? Le barre o lingotti sono contraddistinte con numeri seriali, dai quali si evince senza ombra di dubbio la proprietà italiana delle stesse?

La Germania ha 3,396 tonnellate di oro, pari a un controvalore di 143 miliardi di euro, la seconda riserva al mondo dopo quella degli Usa (ammesso e non concesso che quello statunitense non sia davvero tutto tungsteno) e la grandissima parte di essa è stata stivata all’estero durante la Guerra Fredda nel timore di un attacco e un’invasione sovietica.
stando al report, la Bundesbank avrebbe ridotto le sue detenzioni d’oro a Londra da 1440 tonnellate a 500 tonnellate tra il 2000 e il 2001, ufficialmente «perché i costi di stoccaggio erano troppo alti». A quel punto, il metallo fu trasportato per via aerea a Francoforte.

Non dico un’interrogazione parlamentare, ma una domandina almeno al question time del mercoledì qualcuno vorrebbe farla al ministro competente? Prima di fare conti, come quelli di Vegas, senza avere più il metallo.

:)

http://disinformazione.it/oro_italia.htm

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento

NOT IN MY NAME condivido in toto ed aggiungerei tantissime altre cose.

Giuseppe P. Commentatore certificato 23.11.12 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Signor Beppe G.,
sono molto d'accordo sul contenuto del post, che ovviamente ha un taglio più sentimentale-poetico che non di programma politico; devo tuttavia rilevare che c'è una dimenticanza di un certo rilievo, che riguarda il peso esorbitante nella società italiana della Chiesa cattolica;
per colmare la lacuna suggerisco a titolo di esempio:
- Not in my name l'8 per mille alla Chiesa
- Not in my name l'8 per cento degli oneri
edilizi dei Comuni alla Chiesa
- Not in my name niente IMU per la Chiesa
- Not in my name contributi dello Stato alla
scuola cattolica
- Not in my name l'insegnamento della religione
cattolica nella scuola pubblica
Cordiali saluti

Nicola Aversa, San Giuliano Milanese Commentatore certificato 23.11.12 08:45| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

seguito
Il gap digitale tra i pochi che hanno un pc e gli altri è una vergogna a cui le aziende di telecomunicazioni, negli anni, non hanno mai messo mano, perché gli investimenti per garantire l’accesso alla rete in zone considerate “disagiate” risulta antieconomico. Ora, invece, l’intento compare tra i punti programmatici dell’Agenda. Perché? Perché sarà lo Stato che si farà in quota parte carico degli investimenti. E le aziende di telecomunicazione ringraziano, perché potranno accedere a questo mercato “residuale”, che fino a questo momento hanno snobbato, grazie a questi fondi che, di fatto, sono aiuti Statali spacciati sotto falso nome. C’è poi la solita domanda di rito. Quali sono le figure o i consulenti che gireranno nei corridoi di questa Agenzia? Ci sono dei bandi pubblici per la selezione? O sono scelti con le solite dinamiche di prossimità al potere? Capiamoci, va pure bene. Se non fosse altro che alle chiacchiere che ci vengono propinate da 15 anni a questa parte dai soliti soggetti dovrebbero seguire anche i fatti. Perché questa Agenda, dietro il paravento dell’ammodernamento tecnologico del Paese, ha tutta l’aria di essere un enorme e gustoso banchetto da spartirsi tra pochi giocatori. I benefici saranno marginali. Nessuno dei propositi indicati inciderà significativamente al rilancio del Paese. Per quello servono solo le industrie e i servizi, quelli veri, a valore aggiunto. Non bastano solo i bit, le “smart cities” e il vacuo fascino della rete per rialzarci dal pozzo in cui siamo impantanati. Queste teorie sono solo disturbi di fondo generati da un’incontrollabile entropia che affligge il nostro Sistema. Propaganda spicciola e del tutto inutile.

L'Agenda digitale è la nuova truffa firmata Passera
Ma, a oggi, tra Monti, la Fornero, la Severino, Clini, la Cancellieri, Ornaghi e gli altri, il governo Monti si sta profilando come la più grande truffa del secolo nella storia italiana
"Senza se e senza ma", vero Bersani????????????

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 23.11.12 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Not in my name
Questo messaggio deve essere ripetuto ogni giorno, ogni ora, deve diventare ossessivo deve entrare bene nella testa della gente e soprattutto in quella di tanti giornalisti che continuano a dire che grillo vuole uscire dall'euro. Beppe Grillo vuole una cosa sacrosanta che sia il popolo a decidere se vuole restare nell'euro o no! perchè se decide di voler restare allora sarà perfettamente consapevole dei pro e dei contro che ne derivano

giovanni ., Roma Commentatore certificato 23.11.12 08:42| 
 |
Rispondi al commento

IL MAGNA MAGNA CONTINUA

(Formigoni ha buttato 1 miliardo nelle tessere sanitarie lombarde informatizzate e che non servono a niente.Passera,siccome si annoia e non sa che fare,vuol riprendere il loro software di merda e farle a livello nazionale;saranno inutilizzabili e non faranno sparire le vecchie tessere sanitarie.Ma quando uno non sa fare il bene si occuperà di fare il male
Se nella sola Lombardia sono costate 1 miliardo, quanti miliardi costerà farle per tutta Italia? 3? 4? E cosa ce ne faremo quando il governo Monti avrà totalmente distrutto la sanità pubblica? Le metteremo sulla lapide del fu stato sociale?
Ma,se si vuole con tanta ostinazione una cosa inutile,a quanto ammonta la cresta di questa spesuccia che si metterà in tasca Passera? La mettiamo nel contesto delle grandi opere,che a noi non servono ma alle loro tasche sì?)

Workuup.com
L’Agenda Digitale sarà un clamoroso fallimento. Il principio su cui si basa, secondo il quale l’uso diffuso delle nuove tecnologie dovrebbe contribuire al rilancio del nostro Paese, è solo fumo negli occhi. Tutte le belle storielle formalizzate dalla cosiddetta “cabina di regia”, riguardo l’e-government, le smart cities, l’e-commerce, la ricerca e l’innovazione, sono soltanto vaghi propositi per giustificare la nascita di un ulteriore, inutile, apparato burocratico sotto il beneplacito dell’Europa. Si chiamerà “Agenzia Digitale”.Solo il tizio a capo dell’agenzia costerà 250 mila euro l’anno.In un Paese come l’Italia dove l’infrastruttura di rete fissa e mobile fa acqua da tutte le parti, manca il presupposto basilare per l’attuazione di questa famigerata Agenda. Uno degli obiettivi della tanto sbandierata rivoluzione digitale alla base dell’Agenda è quello di assicurare la copertura a banda larga per tutti entro il 2013 per completare il cosiddetto “Piano Nazionale Banda Larga”. Ad oggi, secondo i dati del Ministero dello Sviluppo Economico, 8,5 milioni di italiani si trovano in condizioni di divario digitale.

segue

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 23.11.12 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico e lo ripeto....c'è d'aspettarsi di tutto...avete visto che nel giro di 2 settimane è imploso il PDL IDV....fuggi fuggi generale...oltre a quelli già in fin di vita!
stanno studiando il sistema di rimanere "attaccati al tram"...l'idea di rispolverare la "commissione dei saggi" è una furbata!
Lancio l'appello alle forze di Polizia...abbiamo l'interesse di ristabilire un clima di fiducia tra politica ,istituzione e cittadini...questo è il primo obbiettivo del M5s....non fidatevi di chi oggi,tra questi partiti si sgancia e fa aouting politico....!troppo comodo..!abbandonare la barca quando ci sono problemi!..
Sono tutti alla ricerca di una "riconferma"..ora va bene anche una "seggiolina peghevole"...vero!!
Questi dei problemi della gente se ne sbattano i coglioni...(purtroppo quelli bravi si contanto sulle dita!)...!meditate...

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.11.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento

hanno tolto il bue e l'asino dalla stalla di Betlemme,hanno tagliato il riscaldamento,
quale sara' la prossima mossa?

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 08:39| 
 |
Rispondi al commento

ah dimenticavo
NON NEL MIO NOME un presidente della Repubblica ottuagenario per fare in modo che i sessantenni si sentano dei giovani per fare politica nel Palazzo, .... se uno a sessant'anni vuole essere considerato giovane deve fare qualcosa di veramente innovativo o muoversi per le piazze!

mario mario Commentatore certificato 23.11.12 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Ieri da Santoro, un'economista ricordava per l'ENNESIMA VOLTA, che uscire dall'euro si può e senza creare traumi irreparabili, noi già lo sapevamo grazie a Beppe & Casaleggio, ma fino a ieri tutti gli si sono scagliati addosso come FOSSERO I NUOVI ERETICI ALLA GIORDANO BRUNO, da bruciare a Campo dei Fiori, mentre i soliti fasci, che per MANGANELLI "non sono preoccupanti", radono a zero un locale e inzuppandolo di sangue straniero come se avessimo bisogno di questa pubblicità in questo momento? Ma Manganelli é talmente ingrassato, in questi anni, tanto da sembrare che abbia seri problemi di salute? E non assomiglia neppure più, al suo amichetto di merende il "marpionne dei cieli", erano due gocce d'acqua fino all'altro anno, e si con quei basettoni, bianco cenere da SCOPATORE anni 70?? Scusate se godo che certi FASCISTI si ammalino, o stanno male in salute, ma quando ce vò ce vò, anche perché aspettarsi che questo tipo di segnale divino, o del destino, come ripeteva Rudolph Steiner, li maturi, e sia un'occasione per ritrovare una propria umanità e compassione, per carità di Dio il FASCISTA "MODERNO" E' MACHO TUTTO DI UN PEZZO???????
Ma ieri brunetta che ci svela che la Merkel alla fine si era veramente incazzata della battuta dello statista migliore degli ultimi 100 anni, "hihihihihihhahahaha", e ha così costretto la Deuche Bank a vendere tonnellate di nostri bond, noi lo sapevamo, ma alla culona inchiavabile, chi glielo dice di che colpa ne hanno 24.000.000 di italiani, che hanno da sempre odiato lo psicopedonano e lo hanno dovuto subire per 20anni?
Grande Beppe continuiamo cosi...

W IL MOVIMENTO 5 STELLE*****

CI VEDIAMO IN PARLAMENTO 45% E PASSA, SARA' UN PIACERE...

ANDATE A VOTARE SPARGETE LA VOCE, DITE AI BEOTI CHE NON VOTARE NON LI AIUTERA' PROPRIO A NULLA, E CHE NON VOTANDO FARANNO SOLO L'INTERESSE DI QUESTI POLITICASTRI, LASCIANDOLI LI A DECIDERE COMUNQUE PER LORO!
IN GIRO SI SENTE SOLO QUESTO CHE NON VOGLIONO ANDARE A VOTARE COME ATTO DIMOSTRATIVO?

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 23.11.12 08:35| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci vorrebbe anche qualche "non in mio nome" riguardante la scuola e sopratutto l'Università.
NON NEL MIO NOME un'Università baronale, burocratica, statica, chiusa alle imprese, orientata alla distribuzione di titoli di studio come titoli nobiliari (che come per il caso della monarchia ora non valgono più niente), al finanziamento di progetti di ricerca senza feedback (cioè senza un ritorno economico in termini di brevetti, contratti, lavoro...).....

mario mario Commentatore certificato 23.11.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO MONDO

Il Parlamento boccia il taglio degli stipendi, ancora intatti i costi della politica
Ce l'hanno fatta anche stavolta.


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.12 08:32| 
 |
Rispondi al commento

LO SCHIFO

Caro Beppe Grillo,
è trapelata la notizia che il Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica (URP-MIUR) ha elargito milioni di euro a professori universitari, alcuni dei quali con amicizie tra gli NDRANGHETISTI (Calabria ed altrove), i MAFIOSI (Sicilia ed altrove) e CAMORRISTI (Campania ed altrove). Questi professori avrebbero ottenuto fondi per centinaia di migliaia, o di milioni di euro per ricerche scientifiche irrisorie ed inconcludenti. Gli atenei italiani sono tra gli ultimi nel mondo in questo settore strategico. Questo sperpero di denaro pubblico sarebbe avvenuto quando la sig.ra Mariastella Gelmini era ministro dell’Università e della Ricerca Scientifica. Tre riflessioni consequenziali:

1) Individui NDRAGHETISTI ed affini (mafiosi, camorristi) incompetenti sono divenuti prof. universitari con carriere fulminanti.

2) Gli stessi individui hanno presentato piani di ricerche ottenendo milioni di euro dallo Stato, o dall’Europa.

3) La legge (vedi DPR 382/80) dice che per giustificare una spesa di milioni di euro per una ricerca scientifica effettuata da un prof. universitario basta presentare una breve relazione, anche di mezza pagina. In questa relazione possono essere confermati i risultati scientifici di altri studiosi. PUNTO E BASTA.
Ecco come sono stati dilapidati milioni di euro, senza una resa effettiva e senza i necessari controlli si spesa. AMEN.
Giuseppe C. Budetta

Giuseppe C. Budetta 23.11.12 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, come tanti, dimentica o fa finta di dimenticare che la sovranità nazionale fu ceduta l'8 settembre 1943. Ora continuate a godervi la Repubblica "nata dalla resistenza e dall'antifascismo". Buon divertimento!

Laura . 23.11.12 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a tutti i precisini del manca questo e manca quello, ha scritto NOT IN MY NAME NESSUNO SARA'LASCIATO INDIETRO e bastaaaaaaaaaa

sofia marigliano 23.11.12 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo programma ora si passi a scrivere come ottenere tutti questi punti. Come superare i problemi normativi e costituzionali. Io sono molto d'accordo col limite delle pensioni a 3000 euro ma come si fa legalmente a fare una legge del genere, giusta, senza farla annullare dai giudici? Troviamo il modo solo così faremo veramente paura.

Belpaese 23.11.12 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attualmente in Italia abbiamo 29 partiti,2 grossi:Pd e M5S,gli altri briciole che si aggregheranno a quelli grossi o spariranno
Se non cambiano il porcellum,si dà un premio di maggioranza al partito o coalizione che prende più voti,così da fargli avere la maggioranza dei seggi e farla governare,in barba dalla proporzione con i votanti
Il quadro però dovrebbe essere ancor più complicato perché il porcellum è stato firmato da Calderoli ma costruito a tavolino dagli esperti di B per dare la vittoria solo a lui
Per cui in Senato il premio di maggioranza viene assegnato in modo diverso da regione a regione e nella passata legislatura il premio è stato dato in alcune regioni al cdx e in altre al csx col risultato paradossale che al senato le due coalizioni erano pari,il che rendeva difficile ogni azione di governo.
Ci sono poi sbarramenti per essere rappresentati:per entrare in Senato bisogna avere almeno l’8% dei voti(su base regionale)
Per entrare alla Camera il 4% (su base nazionale )
Questo vuol dire che se i sondaggi di oggi dessero il senso del voto,non entrerebbero nemmeno in Senato:
tutti i partiti della sx estrema
tutti i partitini di centro e di dx che non entrano in qualche coalizione
e Di Pietro,che si appoggia a Bersani non certo per quel poco e male che ha fatto finora (Bersani è stato contro tutti i referendum e le richieste popolari e dei lavoratori e a favore delle più assurde grandi opere per favorire le sue lobbie del cemento)ma perché calcola che Bersani vinca e spera che,con le buone o le cattive,lo prenda con lui.Stesso calcolo fanno i fuorusciti dall’IdV che si sono già schierati con Bersani.Perché non si fondono addirittura col Pd,domando io? Per avere più rimborsi pubblici? Sperano davvero che questi calcoli meschini e incrociati li facciano stimare dall’elettorato?
La Lega entrerebbe in Senato a pelo e in molte regioni non entrerebbe alla Camera,per cui Maroni si assocerà al Pdl senza se e senza ma,si chiamasse pure Sgarbi :-)
Ma che schifo!

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 23.11.12 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Not in my name qualcuno potrà essere lasciato indietro ,Not in my name qualcuno potrà essere lasciato indietro,Not in my name qualcuno potrà essere lasciato indietro,Not in my name qualcuno potrà essere lasciato indietro,Not in my name qualcuno potrà essere lasciato indietro,Not in my name qualcuno potrà essere lasciato indietro,Not in my name qualcuno potrà essere lasciato indietro,Not in my name qualcuno potrà essere lasciato indietroNot in my name qualcuno potrà essere lasciato indietroNot in my name qualcuno potrà essere lasciato indietroNot in my name qualcuno potrà essere lasciato indietroNot in my name qualcuno potrà essere lasciato indietroNot in my name qualcuno potrà essere lasciato indietro

wiwa la parre 23.11.12 08:08| 
 |
Rispondi al commento

CHI VOTA BERSANI E' UNA CAPRA.
ANTONIO DI PIETRO , SCESO NEI SONDAGGI SOTTO IL 3 PER CENTO HA ANNUNCIATO CHE VOTA BERSANI.
OGNUNO TRAGGA LE PROPRIE CONSEGUENZE

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 23.11.12 08:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No in mio nome alla costituzione di una commissione di 90futuri (trombati della politica) per la revisione della 2 parte della Costituzione....
RUTELLI pensa d'essere furbo...con questo strattagemma vorrebbe rimanere in carica anche dopo l'elezioni)....la riforma della Costituzione deve essere prerogativa dei cittdini e del Nuovo Parlamento...
A 10 settimane dal voto questi vorrebbero rimanere dentro con un piede....troppo furbi!!!
Ci vedremo in Parlamento....e anche fuori...se necessario...qualcuno di questi signori farebbe bene a comprare un biglietto di sola andata..!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.11.12 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Io non credo che i sondaggi dicano il vero, essi sono falsificanti solo per il modo con cui sono fatti e sono sempre stati usati dal potere a scopi di manipolazione dell'elettorato.
Tuttavia spero che almeno tendenzialmente qualcosa rivelino.

Sondaggi IPSOS di oggi (quelli di Ballarò che è filo Bersani)

Continua incessante la crescita del Pd e del M5S

Pd 32,2%: il dato è in crescita di 0,5 punti rispetto alla scorsa settimana quando era stata sfondata la soglia del 31%.

Cresce però anche il partito di Beppe Grillo che guadagna rispetto alla scorsa settimana 1,8 punti percentuali e sale vertiginosamente al 20,6%.

Il Pdl resta solo il 15%

Distanti le altre formazioni che si assestano al di sotto del 10%.

Sel di Vendola sale al 6,4%
Udc al 5,8% (in lieve calo)
Lega Nord ferma al 4,7% (ancora un po' e non entrerà in Parlamento, se Dio vuole)
Continua il crollo di Di Pietro, praticamente atterrato dopo la trasmissione Report, che non ha mai chiesto scusa delle sue calunnie e ha affossato l'IdV (ma anche l'attendibilità della Gabanelli) che è scesa al 3,1% e rischia anch'essa di sparire dal Parlamento, mentre continua lo stillicidio dei traditori che entrano nel partito di Donadi a favore del Pd.
Povero Di Pietro! Lo hanno rimasto solo!

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 23.11.12 07:51| 
 |
Rispondi al commento

Tutte cose condivisibili, ma, purtroppo, continuo a NON VEDERE SCRITTO COME REALIZZARLE!!!
Senza una bella spiegazione a fianco (credibile) sono solo PAROLE AL VENTO!

Donato Tobi () Commentatore certificato 23.11.12 07:51| 
 |
Rispondi al commento

il post è veramente una porcata.
io sono simpatizzante. ma occorrono programmi definiti. quelli lì sono vaccate senza senso.

cosa vuoi fare per il lavoro? dire "sto con i piccoli commercianti e non con la grande distribuzione" è una porcata di un populismo berlusconiano, visto che sappiamo tutti che l'italia è fatta al 99% di piccoli commercianti e non c'è uno straccio di proposta in quella frase.

in concreto cosa vuoi fare per il lavoro? per le false partite iva? per i tirocini professionali non retribuiti? per i contratti precari?

proposte serie e uno scadenziario: "a tot mesi dalle elezioni faremo: ..."

le frasette del tipo "non lasceremo nessuno indietro" mi sanno molto di mix tra rambo e berlusca.

claudio barossi 23.11.12 07:46| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Not in my name un Parlamento pieno di indagati e condannati.
Not in my name, processi che durino decenni.
Not in my name l'ecoballe.
Not in my name i monopoli sulla linea telefonica.
Not in my name il pedaggio dell'autostrade gia' pagate dai nostri nonni.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 23.11.12 07:43|