Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - L'Eni, Mattei e la maledizione del petrolio - Benito Li Vigni


L'Eni, Mattei e la maledizione del petrolio
(50:00)
li-vigni_mattei.jpg

pp_youtube.png

Una testimonianza di Benito Li Vigni, depositario di moltissimi segreti, assistente personale di Enrico Mattei è ospitato nel Passaparola del lunedì. L'Italia di oggi è figlia di una lunga storia di potere e di sangue di cui Mattei fu la prima vittima. Cefis, Gelli, la P2, la strategia della tensione, le bombe, l'uccisione di Pasolini, l'assassinio di Mauro De Mauro. Tutto iniziò con l'attentato all'aereo di Mattei precipitato a Bascapè il 27 ottobre del 1962.

Intervento di Benito Li Vigni

"Vorrei tornare su Enrico Mattei, di cui sono stato uno strettissimo collaboratore, per dire che in Italia è avvenuto qualche cosa di orrendo, di sporco, era stata fatta una inchiesta quando l’aereo precipitò a Bascapè, un'inchiesta vergognosa, fatta da depistaggi e coperture della verità. Nel 1994 ho pubblicato un libro: "La grande sfida" e sono riuscito avere documentazioni top secret dagli archivi della JFK Library di Boston, dall’Eisenhower Library ho scoperto che tra Mattei e Kennedy c’era una corrispondenza molto stretta. L’Italia dopo la crisi di Suez, quando Inghilterra e Francia erano stati invitati dagli Stati Uniti a ritirarsi durante la guerra di Suez, perché gli USA temevano uno shock petrolifero, avanzò la proposta di coprire un ruolo di nazione strategica sul Mediterraneo in sostituzione di Francia e Inghilterra. Kennedy era d’accordo, però bisognava dare stabilità politica al governo italiano che cambiava ogni due mesi. C’era stata la crisi del governo Tambroni che durò un mese e mezzo... Per dare stabilità politica bisognava scegliere un uomo e fare riforme, Kennedy esaminò tutti i possibili interlocutori italiani, Fanfani, via, Gronchi via, e arrivò a Mattei, di lui Kennedy era affascinato e iniziarono delle trattative, una prima trattativa avvenne all’hotel Excelsior di Roma in grandissimo segreto. Mattei non si fece assistere da nessuno. Kennedy chiese alle grandi compagnie americane di mettere Mattei in condizioni di fare affari, di offrirgli contratti migliori di quelli che aveva con l’Unione Sovietica. Venne fatto un contratto tra l’Eni e la Esso per la fornitura di 12 milioni di tonnellate l’anno di grezzo a condizioni veramente migliori di quelle che Mattei aveva con l'URSS. Dopo l’accordo commerciale, segretissimo, si passò alla trattativa politica. Parteciparono il responsabile della politica estera di Kennedy e il futuro capo della Cia in Italia. Mattei doveva andare a dicembre 1962 a incontrare Kennedy. Non ne parlò con nessuno, neanche con me. Era abbastanza teso in quei giorni, aveva ricevuto minacce. La cosa che mi colpì è che era stato in Sicilia il 18 ottobre 1962, c’era stato un incontro a Gela, un CdA della Agip mineraria, lui transitò da Palermo, mi chiamò e mi disse "Ti voglio vedere subito in aeroporto". Arrivò con l’aereo aziendale, mi diede indicazioni su fatti che stavamo svolgendo e dissi "Presidente venga entro l’anno, perché abbiamo fatto una realizzazione a Gela, che voleva lei, un grande deposito costiero per importare dalla raffineria di Gela i prodotti sul mercato"... Lui disse: "Non posso venire, ho parecchi impegni, ci vediamo il prossimo anno". Dopo sette giorni ricevo una sua telefonata. Io mi trovo a Palermo, avevo un incarico di scout man, l’uomo dei servizi segreti nel petrolio che cerca di sapere cosa fanno le altre compagnie. Mi disse "Sto partendo per Gela", "Presidente, ma… come mai?" "Poi glielo dico". Arrivai a Gela prima di lui e andai al Motel Agip e mi dissero "Non atterra qui". L'Agip aveva un aeroporto privato, l'aeroporto di Ponte Olivo, con una pista molto sorvegliata e la sera prima avevano messo una carica di tritolo e rotto la pista per non farlo atterrare, e lui dovette atterrare a Catania, arrivò intorno alle 13. Abbiamo parlato di problemi in corso che riguardavano L’Iraq. Nessun libro dei 300 e rotti pubblicati nel mondo su Mattei ha parlato mai dell’Iraq. Sapevo che c’era una questione in Iran, non si era riusciti a entrare nel consorzio dopo la caduta di Mossadeq, fatto cadere dagli angloamericani perché aveva nazionalizzato il petrolio, fatto cadere con l’uso dei sicari dell’economia. Mossadeq fu denunziato come se fosse un pazzo, e invece era molto saggio, era presidente del Consiglio del primo governo democratico iraniano, un governo eletto dal popolo. Riaprirono le compagnie angloamericane, fecero un consorzio e noi siamo stati rifiutati. E Mattei disse "Andiamoci a prendere il petrolio in Iraq". Che cosa era successo? Io ho conosciuto a Taormina Dino Grandi, ex ministro degli Esteri del governo Mussolini, che mi ha informato che nel 1934 l'Agip, fondata nel 1926, era riuscita a ottenere in Iraq il più grande giacimento nell’area di Kirkul, nell’area curda. Era riuscita per l'abilità di Grandi che venne a patti con gli inglesi, che avevano l’85% del territorio iracheno, una concessione enorme. L’Iraq è un'invenzione di Churchill che aveva capito che mettendo una linea, un rettangolo, unificando sciiti, curdi, sunniti, turcomanni, avrebbe creato un Paese in eterno confitto, facilmente governabile e dominabile da un punto di vista coloniale. Dino Grandi diede appoggio all'Inghilterra, perché scadeva il protettorato inglese nel 1934, presso la Società delle Nazioni, l’ex Onu, e in contropartita l’Inghilterra accettò che l'Agip rilevasse una società piccola petrolifera e poi accettò che questa si ingrandisse fino a diventare una concessione importante che si chiama Mossul Oil Field. E però avvenne che nel 1935 le truppe italiane invadono l’Etiopia, gli inglesi ricattano la Agip, dicono "Se vuoi che noi interveniamo alla Società delle Nazioni per non fare sanzioni e un embargo petrolifero ci devi cedere,la Mossul Oil Field". Grandi trattò, e alla fine trovarono una soluzione, sarebbe andato a inglesi e americani il 51%, però l'Agip avrebbe mantenuto il 39% e una presenza strategica nel golden share della società, cioè avrebbe partecipato alle politiche e alle strategie. Quando Grandi, tornò a Roma, Mussolini ebbe paura e disse "No. Cediamo la società, perché gli inglesi poi mi possono giocare un brutto scherzo e io non posso fermare in Etiopia le truppe con un embargo". Mattei sapeva tutto questo e dopo che fummo rifiutati dal consorzio iraniano disse "Andiamoci a prendere il petrolio in Iraq". Si formò un gruppo molto ristretto. Io lavorai con l'equipe che andò in Iraq quando Khassem, nel 1958, abbatté la monarchia Irachena di Re Fesal. Khassem venne contattato nel mese di agosto, in una caserma, mentre fuori si sparava. Gli fu portata una credenziale di Mattei, in cui diceva "Vogliamo fare con voi un contratto paritetico, un partenariato, non un contratto in cui vi vede Paese esattore di tasse o di royalty, facciamolo insieme, facciamo una società paritetica che si occuperà anche di altre cose connesse al petrolio". Lui accettò e disse "Voglio però prima cacciare via l’Iraq Petroleum Company". E così si iniziò a dare assistenza legale a Khassem esaminando concessione per concessione dell’Iraq Petroleum Company per vedere dove questa società aveva mancato. La società su 60 e rotti concessioni ne aveva sfruttato solo tre con un atteggiamento di scorrettezza enorme, si era mantenuta come riserva le altre risorse, privando il popolo iracheno di quelle royalty, ancorché irrisorie. Nel 1962 Khassem revocò le concessioni, queste 57 concessioni, all'Iraq Petroleum Company. Era una bomba! Una delle più grandi compagnie del mondo veniva buttata fuori, perché Khassem avrebbe fatto entrare l’Eni. Seguii da vicino la faccenda, ma non eravamo sicuri di essere sfuggiti ai servizi segreti americani e inglesi, perché in Italia c’era parecchia gente che voleva la fine di Mattei, parecchia. Lui aveva rotto con Fanfani... mandò all'opposizione i fanfaniani siciliani, che non era gente troppo facile, erano Gioia, Lima. Avevano indirizzato i finanziamenti alla DC, a Fanfani a Moro. Era rottura totale e Fanfani era Presidente del Consiglio.. Poi c’è la questione Cefis, Mattei lo aveva cacciato fuori, il vicepresidente, che era un uomo dei servizi inglesi. Mattei era isolato e durante la trattativa, ho scoperto con i documenti avuti che c’erano stati interventi pesantissimi dell'ambasciata americana e inglese a Roma su Fanfani, per fermare Mattei e Fanfani ha risposto "Io Mattei non lo posso fermare, non ho il potere". È una cosa gravissima: "Fermare a ogni costo". Khassem fece una società nazionale per creare una società paritetica con noi, fece sapere che voleva dare un annunzio al giornalismo internazionale di questo progetto. Noi abbiamo detto "Prendi tempo!". Era il 16 settembre del 1962 e Khassem, per la smania di dimostrare al popolo che stava lavorando per il bene dell’Iraq, rilasciò un'intervista che ci fece gelare. Disse "Io ho revocato le concessioni all’Iraq Petroleum company e sto realizzando una società paritetica con l'Eni".Ci siamo sentiti persi, era grave, gravissimo. Abbiamo detto a Mattei di stare attento, di non viaggiare più in aereo, e quindi arrivò in Sicilia il giorno 26, di ottobre. Eravamo terrorizzati, io ho detto "Presidente non riparta questa sera per Milano, venga con me, andiamo in campagna, mia moglie ha campagne vicino Palermo, si riposi, si riposi, non chiami neanche sua moglie. Un amico andrà a Roma e avviserà sua moglie, ma lo farà in modo privato, per un mese faccia finta di.. ". Disse "No, devo andare, devo incontrarmi a Milano con l’onorevole Tremelloni questa sera e poi devo partire, devo fare il contratto con l’Algeria", un altro contratto molto osteggiato dagli angloamericani, ma soprattutto da Fanfani perché non voleva che Mattei portasse avanti una politica di rottura nei confronti delle 7 sorelle ( fu Mattei a definirle così, in verità all’inizio voleva dire sorellastre e poi i giornalisti l’hanno modificato) ... è voluto partire lo stesso Mattei. E quella sera l’aereo è caduto, è caduto… in Italia abbiamo avuto una porcheria degna di nessun Paese.al mondo. Quando pubblicai "La grande sfida" il procuratore Vincenzo Calia di Pavia, zona dove l’aereo è caduto, riaprì l’inchiesta perché la novità era il rapporto Mattei-Kennedy. Indagò con molta serietà Calia. Ho avuto l’onore di collaborare da vicino con l’avanzamento inchiesta, e si accertò l’avvenuto sabotaggio. Si sono riesumati i corpi di Mattei e Bertuzzi, il pilota, e si sono trovate tracce di esplosivo, Compound 200, un esplosivo molto potente, si è accertato che l’esplosivo era stato messo sotto i comandi del carrello, e si può fare attraverso il ruotino, si infila la carica con una calamita, e che l’aereo era stato portato la notte tra il 25 e il 26 dentro l’hangar militare della Nato, (quello che vi dico è nell’inchiesta), e è stato sabotato dai servizi, l’ho scritto. L'aereo, quando il pilota azionò la cloche per scendere è andato in aria, è esploso. Ebbene, quest'inchiesta, che stava arrivando ai mandanti, già individuati, il magistrato stava acquisendo ulteriori elementi per le prove, è stata archiviata. E' stata archiviata il 2003, dicono che Mattei non si sa perché è morto, alcuni dicono in un incidente, è una vergogna che una verità sia stata occultata... se ammazzano un uomo non succede niente, un Paese indegno.Io ci ho perduto la moglie nel luglio 2007, una macchina ci ha speronato e mia moglie è morta, ebbene, chi ci ha speronato, che era ubriaco, e era drogato, sta passeggiando tranquillo, si diverte, va alle feste, denunziato per omicidio colposo, non succederà niente! Ritorniamo a Mattei. L’inchiesta, archiviata e io ho fatto un libro in 25 giorni lavorando notte e giorno, che si chiama "Caso Mattei, un giallo Italiano". Perché giallo italiano? Perché alla fine è stata gestito da italiani, da uomini per cui l'escalation di Mattei nella politica avrebbe dichiarato la fine politica o manageriale. E poi ho messo in evidenza da una serie di documenti un rapporto tra l’assassinio di Kennedy e quello di Mattei. A Catania c’era in quel giorno, Carlos Marcello, che è stato implicato nell’assassinio di Kennedy, il tutto converge della oligarchia britannica, sulla Permidex, controspionaggio inglese, siamo sempre lì, il centro del mondo nella finanza è Londra e quindi Mattei ha messo in difficoltà gli inglesi, Kennedy lo stesso, perché ha rotto i rapporti con l'oligarchia britannica a fini finanziari della politica, ha posto fine alla guerra in Corea senza interpellare gli inglesi. Non ci sono prove, ma c’è un legame comune. Quindi Mattei è stato ucciso, anche se tutti quelli che hanno scritto libri, come Bruno Vespa, dicono è caduto per un incidente aereo."

Mattei di Carlo Maria Lomartire

Storia dell'italiano che sfidò i signori del petrolio

Potrebbero interessarti questi post:

Chi tocca l'ENI muore
Berlusconi come Mattei ?
La P2 e il delitto Pasolini

12 Nov 2012, 14:50 | Scrivi | Commenti (764) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ARMI PSICOTRONICHE E MK ULTRA Insomma un insieme di tecniche ti tortura
psicologica vere e proprie fatte al fine di estorcermi informazioni secondo
loro rilevanti.
Senza il mio volere sono stato messo in questa lista nera, che permettono a
loro di controllare i miei pensieri 24 ore al giorno. In questi 10 anni gli
episodi sono tantissimi e cercherò di riassumerli in pochi esempi al fine
di non essere ripetitivo :
- In primis immagini alla televisione che erano collegate ai miei pensieri,
cioè quello che pensavo, loro lo trasformavano in immagini penso con un
computer remoto su qualche satellite.
- Poi sentire alla radio discutere il presentatore di turno dei miei
pensieri .
- Sentire parlare persone accanto a me dei miei pensieri ma in realtà non
stavano neanche muovendo la bocca.
- Udire suoni e odori che in realtà non ci sono.
- Farmi avere intenti suicidi e farmi credere che sarei stato salvato cosa
ovviamente che non sarebbe mai accaduta.
- Farmi avere una sensazione di tachicardia e rallentamento dei battiti
cardiaci, penso che possano addirittura bloccarmi il cuore se volessero.
- Vedere cose che non esistono come volti sotto forma di fasci di luce.
- Sento sempre pressione alle tempie come se due mani facessero pressione
su di esse.
- Muovere i miei muscoli e i miei arti come se fossero pilotati.
- Metterti in testa pensieri che in realtà non ti appartengono.
In America questo tipo di tecnologia fu usata su centinaia di persone e ci
fu anche un processo quello di Norimberga dove fu lo stesso Rockefeller che
apri una commissione contro queste armi. Inseguito ci fu un trattato
appunto quello di Norimberga che a quanto pare nessuno rispetta.
Il progetto MKULTRA (conosciuto anche come MK-ULTRA) fu una serie di
attività svolte dalla CIA tra gli anni cinquanta e sessanta che aveva come
scopo quello di influenzare e controllare il comportamento di determinate
persone (cosiddetto controllo mentale).SONO TANTE LE VITTIME GUARDATE
http://italiaparla.wordpress.com/"

DEGIO 02.06.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento

OPEL (CHE DIO LA STRAMALEDICA E LA FACCIA FALLIRE)

MOLTO BRAVI ALLA OPEL A FARE PUBBLICITA' E CARTA PATINATA, MA PRIMA DI COMPERARLA CERCATE D'INFORMARVI BENE NEI FORUM COME CODACONS O ALTROCONSUMO O QUATTRORUOTE E IN ALTRI SITI.

EVITATE SGRADITE SORPRESE E INFORMATEVI BENE. COME MINIMO, PRIMA DI COMPERARLA, CHIEDETE DI MOSTRARVI COME SI CAMBIANO LE LAMPADINE DEI FANALI E FARETE LA SCOPERTA DI COSA CONSISTE LA STREPITOSA TECNOLOGIA TEDESCA. PER FARE UN SOLO ESEMPIO, VI ACCORGERETE CHE SULLA OPEL CORSA, PER CAMBIARE UNA LAMPADA DI DESTRA, BISOGNA SMONTARE TUTTO IL PASSARUOTA, MENTRE PER CAMBIARE QUELLA DI SINISTRA OCCORRE SMONTARE TUTTO IL FANALE.

LE ALTRE "CHICCHE", MOLTO MA MOLTO PIU' GRAVI LASCIO CHE LE SCOPRIATE DA SOLI.

IO OGNI VOLTA CHE SALGO SULLA OPEL MI SENTO AUMENTARE LA PRESSIONE SANGUIGNA!

AUGURI!

Paolo Sgorbati Commentatore certificato 16.11.12 18:48| 
 |
Rispondi al commento

'Ho realizzato un fotomontaggio che secondo me rappresenta meglio le primarie del PD.

Spero che vogliate pubblicarlo.


Un caro saluto.


Federico Canino

federico canino 16.11.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,

Chiedo cortesemente di confermare se questa informazione e vera e se si, pubblicarlo nell volstro BLOG


http://www.petizionepubblica.it/?pi=P2012N30844

Antonio P., Cadrezzate Commentatore certificato 16.11.12 14:15| 
 |
Rispondi al commento

guardate!! molto interessante!!!
http://www.guadagniweb.it?a_aid=50a268b161972&a_bid=95d5e23e

mirko guizzardi (mirko17), brescia Commentatore certificato 16.11.12 00:47| 
 |
Rispondi al commento

splendido intervento! finalmente una persona di una certa eta' che non ha paura di dire la verita'.. leggero' sicuramente i suoi libri, visto che la vicenda Mattei mi e' sempre stata molto a cuore, non so, forse anche per la meravigliosa interpretazione di Volonte' nell'omonimo film... ho anche letto Petrolio di Pasolini...

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

@ Partito delle Donne; in questo momento il FemminiCidio e' $trumentale al potere DistraZIONista Mediatico, che esce tanti mali veri(omofobia, pedofilia,..) ,ma minori rispetto allo sterminio di massa, in corso! di certo oggi aumentano i delitti in famiglia, perche' con la crisi indotta (dall EUROtruffa) non ragiona piu' nessuno,ed il cattivo e' sempre il cittadino,e non la banca o la Finanza che ha Detronizzato Paesi interi con l EURO truffa!

vito messina 15.11.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Si Sal che in Italia come nel Mondo, chi osa toccare o mettere i ndubbio gli Inganni dello ZIOn $em ,ovvero Petrolio OronerO e la Finanza truffaldina,da Signoraggio , finisce male; tanto poi diamo la colpa alle solite pattumiere della storia ;nazifascismo,mafia, terrorismo neRosso o islamico,black block,..... ci vuole una sola INDUSTRIA AUTO nazionale che Produca (a prezzo di costo e dando lavoro ad italiani) solo 3 modelli di vetture per la popolazione; Stop a tutte le auto estere; una minicar per single, una utulitaria per coppie, ed una SW per famiglie numerose con diritto a sgravi sul prezzo; naturalmente ad idrogeno,motore magnetico,elettrico,.... e basta essere $chiavi del Susws Sistema per ogni minima cosa! ce la faranno pagare (ritorno degli Anni di Piombo di CIA & MOSSAD) , ma cosi' siamo gia' morti !

vito messina 15.11.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lexpress.fr/24henimage/le-pot-de-yaourt-de-duflot_1187456.html

Pierre G. 15.11.12 08:45| 
 |
Rispondi al commento

qui ci sono altri video molto interessanti di Li Vigni
condividere la conoscenza è un dovere civile
e presupposto iniziale per qualsiasi lotta
http://www.italialive.org/tag/benito-li-vigni

federico fait 14.11.12 23:13| 
 |
Rispondi al commento

La verita' su Di Pietro. http://tinyurl.com/bkl7sj3

I fatti:
Report non e' neanche andato sul sito del catasto ne ha specificato la composizione di questi immobili, gran parte particelle di UN Solo immobile cioe' il terreno ereditato da padre!

Punto 2)

Donadi che dice di essere stato tradito ma sapeva della composizione degli immobili di Di Pietro da circa 3 anni ma ha scelto di far parte della macchina diffamatrice!

Fate schifo Donadi e compagnia! Voi siete i traditori diffamatori!

Ora ci vuole una causa penale contro Report e chi ha sostenuto questa diffamazione contro Di Pietro!

Guardare tutto il video qui sotto
http://tinyurl.com/bkl7sj3


Trucchi e Risorse per fare soldi tramite internet http://www.guadagniweb.it?a_aid=508a58c941631&a_bid=95d5e23e

matteo rossignol, vezza d'oglio Commentatore certificato 14.11.12 06:06| 
 |
Rispondi al commento

Trucchi e Risorse per fare soldi tramite internet

http://www.guadagniweb.it?a_aid=508a58c941631&a_bid=95d5e23e

mattia ciri 14.11.12 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo è scritto veramente male... Anche il gateway se n'è accorto...

Gateway Time-out

The gateway did not receive a timely response from the upstream server or application.
Apache/2.2.15 (CentOS) Server at www.beppegrillo.it Port 80

Marco Marchetti 14.11.12 01:07| 
 |
Rispondi al commento

chi tocca i fili muore
ma non sono i fili della corrente ad alto voltaggio
sono i fili invisibili
ma che dominano il mondo fra
chi detiene l'energia, il petrolio, loro nero
e chi detiene il potere, chi comanda nelle cosiddette democrazie avanzate occidentali, dagli stati uniti al G8, prima
dagli usa ai BRICS e paesi arabi oggi
che detengono il 99% della ricchezza del mondo.

Tempo fa il nobel Rubbia studiava l'idrogeno, l'impiego dell'idrogeno come carburante alternativo alla benzina e al gasolio, al petrolio.
Autobus a idrogeno erano o sono ancora in servizio in germania.
Il problema era comprimere l'idrogeno, farlo diventare liquido a basse temperature, in modo da poter essere contenuto nel serbatoio di una macchina e dargli un'autonomia di qualche centinaia di km.
Poi improvvisamente s'e' convertito alle stelle, alla materia primordiale.
Qualcuno gli ha dato qualche miliardo di euro per studiare il big bang o l'antimateria o altre diavolerie fantascientifiche interessantissime ma la cui applicazione industriale e' a venire di parecchi decenni nelle nostre societa'?
chi gli ha dato tutti questi miliardi di euro per fare lhc in svizzera e studiare cose diverse dall'applicazione dell'idrogeno come combustibile nei trasporti, nelle industrie, nella vita di tutti i giorni?
qualche miliardario arabo o banche arabe che da sempre hanno nel petrolio la loro fonte di ricchezza? e l'arrivo dell'idrogeno sarebbe stato l'inizio della loro fine?
e perche' nessun politecnico in europa studia piu' l'idrogeno o fonti energetiche alternative e meno inquinanti del petrolio o del carbone?
o nessuna di queste ricerche ha l'appoggio convinto delle universita', delle istituzioni, degli stati?
forse perche' gli stati, con una miopia degna di un cieco dalla nascita pensano solo al
hic et nunc
a riscuotere le tasse sul petrolio?
che sono una fonte di miliardi e miliardi di euro l'anno per tutti, basti pensare che su 1 lt di benzina il guadagno assicurato e' oltre il 50%?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 14.11.12 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Al video di Benito Livigni deve essere data la massima pubblicizzazione. La competenza e la serietà della persona e delle analisi fatte con una capacità narrativa degna di Paolini nonchè l'importanza dei temi trattati con magistrale lucidità sono fondamendamentali per la comprensione di che cosa significhi globalizzazione. Poteri forti e occulti gestiscono la res pubblica assoggettandola al loro potere su scala planetaria.
L'esistenza di associazioni segrete di "famiglie" superpotenti che pianificano i destini dell'umanità e sottraggono potere agli stati nazionali rappresenta il maggior pericolo per l'umanità.

Walter Bocelli, milano Commentatore certificato 14.11.12 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SO'...MA NON HO LE PROVE...DICHIARAVA PASOLINI ANNI FA'...

ORA PER MOLTI FATTI LE PROVE CI SONO.

Le prove le abbiamo sotto gli occhi dopo 30 anni di malgoverno.

V come Vendetta...
ROBERTOS...

ROBERTO S., MILANO Commentatore certificato 13.11.12 19:40| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA RIEQUILIBRARE LE FORZE IN CAMPO.

Da adesso fino alle elezioni, i partiti di regime scateneranno un’offensiva senza precedenti.
Hanno già iniziato con la strategia del fango e con i grandi proclami:
-Il Governo con l’avvallo della Ragioneria Generale dello Stato ha trovato i fondi per gli esodati;
-Nel 2014 verrà abolita l’IMU sulla prima casa;
-Aumenteranno le detrazioni per i figli a carico.
Questi per citarne solo alcuni.

Se queste balle più tutte le altre che tireranno fuori dal cilindro, avranno un effetto limitato in rete, così non sarà fuori dal web.

La diffusione della rete in Italia è al 48% circa, questo significa che il 52% della popolazione non ha internet, mentre ha sicuramente la televisione, cioè la nebbia per il cervello.

Quindi con tutto il rispetto mi permetto di esprimere questo suggerimento:

Attivare una colletta a mezzo sms oppure c/c postale di 1 o 2 euro e trovare anche altre forme di finanziamento, per ricavare i fondi; per attivare una campagna pubblicitaria capillare sul territorio con manifesti, cartelloni, volantini, volta a smascherare le porcate dell’attuale classe politica esempio:

-Sullo sfondo in campo americano Casini con la vignetta ;
sulla headline il seguente testo: LA PREOCCUPAZIONE DEI NOSTRI POLITICI NON SONO I PROBLEMI DEL PAESE MA QUELLO DI RIMANERE ATTACCATI ALLA POLTRONA.

Il mio chiaramente è solo un esempio, fornito per essere motivo di analisi e riflessione.
Pino Russo

giuseppe m., catania Commentatore certificato 13.11.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi sono gli italiani di cui andare orgogliosa....... Grazie Beppe per lo spazio che gli hai dato

Giulia S., Napoli Commentatore certificato 13.11.12 19:04| 
 |
Rispondi al commento

La colpa è nostra. Ci crediamo furbi, invece siamo solo dei poveri fessi derisi dai più! Ogni giorno cresce l'indebitamento delle famiglie italiane, nessuno spiraglio se non c'è garanzia economica.

Prestiti a confronto 13.11.12 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei Benito Livigni candidato premier per il M5S.
è stato stretto collaboratore dell'uomo più importante per lo sviluppo e l'indipendenza italiana, Denuncia il colonialismo economico anglosassone in Italia e, nonostante l'età, è un esempio di coraggio e indipendenza e soprattutto critico contro il sistema economico liberista attuale.
Anche la sua vicinanza al Movimento per i diritti civili e la solidarietà di Larouche la vedo come una cosa positiva.

Spero che il movimento prenda in considerazione una sua condidatura anche perchè condivido la "critica" di Travaglio :
".. Inevitabile mettere in lista i pentastelluti iscritti fino a un anno fa, per evitare l’assalto last minute di opportunisti e riciclati. Ma il bello dei ragazzi di M5S, la giovane età e l’inesperienza, è un vantaggio in Parlamento, mentre al governo è un handicap. Lì ci vuole gente esperta e competente: indicare al più presto i nomi di chi, in caso di vittoria elettorale, sarebbero il premier e i ministri."

Enrico 13.11.12 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un anno di governo Monti riassunto in una tabella dal Sole 24 Ore. Un’operazione verità che serviva davvero.

Guardare il grafico per credere:
http://keynesblog.com/2012/11/09/un-anno-di-governo-monti-i-numeri-di-un-disastro-prevedibile/

Gli unici dati positivi riguardano i rendimenti dei titoli di stato. Importantissimo, si dirà. Sicuramente vero, tuttavia come è noto il calo dello spread non dipende dall’azione di governo – tant’è che dopo l’insediamento di Monti lo spread tornò a correre oltre quota 500 e così accadde anche a luglio – ma dalle azioni della BCE che con gli LTRO e il nuovo programma di acquisto OMT ha contribuito a riportare una molto relativa calma sui mercati. Poi ci sarebbe l’inflazione, ma il calo è relativo solo agli ultimi mesi, collegato in gran parte al prezzo del petrolio.
Il resto è un bollettino di guerra: PIL a -2,5%, calo della produzione, aumento della disoccupazione e infine, come il buon senso suggerisce, aumento del deficit e del debito. In altre parole l’Italia, come gli altri paesi periferici, grazie all’austerità sta vivendo un’agonia inutile. Il disastro era facilmente prevedibile, il governo però non l’aveva previsto. A dicembre 2011, in una relazione al parlamento, il ministero dell’economia parlò dello 0,4% di contrazione nel 2012: nella realtà è stata oltre 6 volte tanto. Ma la politica continua a fare finta di nulla e gli stessi esponenti del governo, premier in testa, in continuazione rivendicano di aver salvato il paese, annunciando improbabili riprese entro pochi mesi.

Francesco ., Napoli Commentatore certificato 13.11.12 15:02| 
 |
Rispondi al commento

A sfolla teorie ore 12.30

Ma cosa credete, di essere immuni dalle metastasi del potere?
Allora siete ingenui, oltre che invasati e talebani!
Prendi il caso del consigliere regionale piemontese Biolè, espulso ora dal grande buffone per aver trasgredito alla regola della incandidabilità oltre i due mandati.

Dice Biolè ... quindi non un giornalista del cazzo come direste voi per nascondere la realtà:

"Tutti sapevano. Adesso provo soltanto una grande amarezza. Sono stato eletto senza aver trasgredito alcuna regola e ho un mandato dei miei elettori"

Hai capito? ... "TUTTI SAPEVANO" !!!

Perchè allora solo ora dopo più di due anni??? ... dove cazzo è stato il grande buffone in tutto questo tempo?

Svegliatevi grillazzi prima di cadere nel fiume al seguito del pifferaio diu Hamelin!!!!

Anton G. Commentatore certificato 13.11.12 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le regole per difendere il movimento 5 stelle da
Toto u curtu

http://it.wikipedia.org/wiki/Salvatore_Riina

quali saranno le regole per difenderlo dai vari
Marucciu u truffaturi??

http://roma.corriere.it/roma/notizie/politica/12_novembre_13/idv-maruccio-arrestato-regione-lazio-2112677596268.shtml

mario mario Commentatore certificato 13.11.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento

La minaccia più grande per il mondo non è rappresentata dall'Iran o da qualche pastore afghano armato di kalashnikov, ma dagli USA, che hanno fatto fuori un sacco di politici e leader di tutto il mondo, soprattutto latino-americani (a Panama, Ecuador, Perù, Chile e altri ancora), quasi sempre con la stessa tecnica dell'incidente aereo, per poi rimpiazzarli con i dittatori che piacevano a loro.
Quelli che credono che un presidente nero e carismatico come Obama possa cambiare le cose si sbaglia di grosso, anche perchè la CIA fa quello che vuole, ovvero quello che vogliono le sette sorelle.
Ma quello che negli ultimi 12 anni ha minacciato più di tutto il (petro)dollaro USA è l'euro.
E il cavallo di troia finanziario che ci hanno scagliato addosso (con la complicità delle agenzie di rating) sta facendo un ottimo lavoro per distruggerlo.
Tutti quelli che rivogliono la lira non sanno di cosa parlano.

Consiglio vivamente di leggere questo fumetto:
www.incorreggibili2012.blogspot.com

paolo ricci 13.11.12 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Il debito pubblico batte il suo record a settembre. Bankitalia ci fa sapere che abbiamo superato i 1.995 miliardi
La realtà di fatto è che Monti il debito lo ha aumentato e le spese del carrozzone pubblico pure, mentre le sue manovre hanno schiacciato l’economia, ammazzato la produzione, affamato le famiglie e aumentato i disoccupati. In quanto alla famosa equità, nemmeno Berlusconi aveva reso tanto inique le tasse e aveva attaccato in tanto modo perverso classi deboli come i poveri, i pensionati e i disabili. Se poi dobbiamo dire che tutto questo è cattolico basandosi sul fatto che Monti tenti di fare regali al Papa, mi parte che siano nella totale follia…E se ci dovessimo basare sul credito che Monti riscuote presso l’alta finanza internazionale che del nostro Paese farà sfracelli, dovremmo dire che essa non si è rallegrata nemmeno della vittoria di Obama, segnando borse negative, perché ama la guerra, la recessione, la disfatta, il debito, la distruzione dei diritti civili e quanto c’è di peggio al mondo!

Il Fondo Monetario, la Banca Europea, la Federal reserve, la Goldman Sachs si complimentano con Monti per il buon lavoro fatto.
Ma se l’orda dei lupi si complimenta con un lupo per il buon lavoro fatto, ciò non indica che abbia fatto il vantaggio delle pecore.


Come siete patetici ... ho inviato ripetutamente un commento forse un po' scomodo (su Biolè e la latitanza di Grillo) e non è passato ...
poi (ore 14.11) ho inviato il commento "Dai Beppe tira avanti!!!"

SUBITO passato ... fate pena!

Anton G. Commentatore certificato 13.11.12 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le esaltazioni finiscono sempre in un bluff tanto più grande quanto lo è l'esaltazione stessa.

C0rd0n BleU 13.11.12 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito pubblico batte il suo record a settembre. Bankitalia ci dice che abbiamo superato i 1.995 miliardi
La realtà di fatto è che Monti il debito lo ha aumentato e le spese del carrozzone pubblico pure, mentre le sue manovre hanno schiacciato l’economia, ammazzato la produzione, affamato le famiglie e aumentato i disoccupati. In quanto alla famosa equità, nemmeno Berlusconi aveva reso tanto inique le tasse e aveva attaccato in tanto modo perverso classi deboli come i poveri, i pensionati e i disabili. Se poi dobbiamo dire che tutto questo è cattolico basandosi sul fatto che Monti tenti di fare regali al Papa, mi parte che siano nella totale follia…E se ci dovessimo basare sul credito che Monti riscuote presso l’alta finanza internazionale che del nostro Paese farà sfracelli, dovremmo dire che essa non si è rallegrata nemmeno della vittoria di Obama, segnando borse negative, perché ama la guerra, la recessione, la disfatta, il debito, la distruzione dei diritti civili e quanto c’è di peggio al mondo!
.

v.i.v.i.a.n.a v., Bo Commentatore certificato 13.11.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Dai Beppe tira avanti!!!

Anton G. Commentatore certificato 13.11.12 14:11| 
 |
Rispondi al commento

solo in italia poteva accadere una cosa del genere:i codardi,fuggiti un anno fa lasciando il popolo nelle mani dei banchieri,hanno continuato a percepire il loro lauto stipendio e,adesso continuano a proporsi come i salvatori della patria.da ieri non si parla d'altro se non di chi ha vinto le primarie del pd alla tv.5 persone che per la loro storia,per cio che hanno fatto,per cio che rappresentano,meriterebbero solo di essere esposti al pubblico sputo.mah.non sò più che dire.non è possibile indignarsi all'infinito.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 13.11.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Gli attivisti del M5S non resistono alla tentazione di andare nelle fogne tv? Bene,ma prima imparate dagli Oliviero Toscani,dai Ricca,dagli Scanzi,dai d'Agostino,questi sono capaci a spiegarsi senza farsi intortare dal conduttore o politico di turno. Capito Salsi?

alfieri d., salsomaggiore Commentatore certificato 13.11.12 14:01| 
 |
Rispondi al commento

La CIA, si contrasta solo con la PIA.
Periferic Intelligence Agency.
Meno centralisti, piu' CApillari.

Ecco perchè abbiam gia' Vinto, da Tempo.
Ecco perchè son così Rabbiosi...

enrico w., novara Commentatore certificato 13.11.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento

SE BEPPE GRILLO E' STATO EDUCATAMENTE MESSO
IN GUARDIA DI NON SPINGERE TROPPO L'ACCELERATORE
QUINDI DI NON ASPIRARE AL GOVERNO DELLA NAZIONE??
E QUALE E' LA VERA FUNZIONE DI CASALEGGIO??
OLTRE CHE QUELLA DI CONSIGLIERE,QUELLE DI CONTROLLO O DI FRENO?? NOI ANZIANI NE ABBIAMO VISTE DI COTTE E DI CRUDE E SAPPIAMO COME GIRA IL MONDO!!
ALLORA E' POSSIBILE CHE PER QUESTA VOLTA CI
SUGGERISCANO DI ACCONTENTARCI DI UN POCO DI POSTI IN PARLAMENTO PERCHE' NON SI FIDANO.POI SI VEDRA'.
CHE BELLO ESSERE PAZZI O VISIONARI!!

zabaione0 13.11.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani non si ribellano contro chi ha manipolato e continua a manipolare il territorio e a cementificarlo, per fini di lucro, ma ci stanno pensando i fiumi a ribellarsi, travolgendo tutto ciò che abusivamente è stato costruito, stanno demolendo ciò che è stato edificato col consenso delle mafie del cemento, delle amministrazioni comunali e statali compiacenti, mi dispiace solo per le persone che non hanno colpa e restano coinvolte, ma per il resto mi fa piacere che questo avvenga, bisogna pur che a questi delinquenti imbecilli si palesi davanti agli occhi cosa comporta il loro operato scellerato e irresponabile e gli italiani dormienti finalmente si destino e capiscano che non devono considerare solo lo spazio che arriva alla soglia di casa loro, ma anche quello che viene dopo e capire che se ne deve fare un uso corrett, averne cura e tutelarlo. Madre natura si sta incazzando, l'abbiamo tirata fuori dagli stracci, come si suol dire e adesso giù botte da orbi a tutti fino a che non avremo capito come si riga dritto.

un'arrabbiata 13.11.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di coraggio. Una volta abolite le province, poi le regioni, rimarranno i comuni. (programma "per tutti")

Però quel maschile di comuni è foriero di regressione. Aboliamo le NAZIONI, resteranno solo LE COMUNI. (programma esoterico)

Arjuna , Madras Commentatore certificato 13.11.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Il Suo scritto, carissimo dott. Li Vigni, e' molto interessante. Sono note , rilievi e testimonianze, che gia' immaginavo, ma mi ha fatto piacere sentirle affermare con tanta autorita' e competenza. Ma gli Americani sono nostri amici? Perche' Berlusconi non ha reclutato i piu bravi dei nostri Servizi Segreti (circa una quarantina) pagando un forte extra con soldi suoi (tanti per non farli comprare da altri) e poi mandarli a scuola da Putin (col quale e' amico di puttane) presso l'ex KGB e poi farsi proteggere e contrastare i Servizi Americani in Italia. La storia sarebbe stata didersa. Ora con lo "spread" e con l'Euro e con Monti siamo tutti avviati verso la miseria. Complimenti di nuovo.
Marino Riccardi

Marino Riccardi 13.11.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Mariapia Caporuscio, te ne sei andata in punta di piedi, offesa da troppe cose, ma torna, per piacere, il blog ha bisogno di te!

E anche tu, Cettina, grande signora siciliana di grande classe, ritorna ad aiutarci!


Forza Beppe. Sempre.

Marco A. 13.11.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento

una precisazione.il mio scopo è partecipare ad una lotta insieme a gente cosciente,preparata,coraggiosa.qualunque cosa io scriva,mira a questo scopo.non ho il mito di beppe grillo(il problema di dio l'ho superato da un pezzo).semplicemente vorrei che ogni attivista mostrasse lo stesso impegno e lo stesso coraggio di grillo.il nemico è potente e non lo si può combattere con le margheritine.occorre essere agguerriti e qui,purtroppo,vedo troppi che gridano:gigante pensaci tu.siamo TUTTI in catene:ognuno pensi a liberarsi delle sue.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 13.11.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi scuso se sul computer fisso mi ritrovo questo nome coi puntini, l'altro è rimasto sul portatile
Mai capirò questi misteri del software
Tanto non conta com emi firmo, conta quello che dico

v.i.v.i.a.n.a v., Bo Commentatore certificato 13.11.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo venerdì 16 novembre ad Aosta alle ore 21, in Piazza Chanoux !!!!!!

(notizia tratta dal "commento" di oggi su questo Post, di Paolo Cogorno delle ore 10:45)

BRAVISSIMO BEPPE !!!!

Sarà uno strepitoso successo di pubblico !

Replica poi nelle altre 19 capitali Regionali e la "PARTITOCRAZIA" è FINITA !!!!

Dalla Val d'Aosta inizierà a precipitare la "valanga" che li travolgerà TUTTI e cominceranno a "prenotare" i voli per "SCAPPARE VIA", verso i "paradisi fiscali" !

Occorre mettere in piedi un "nucleo scelto" di esperti per andare poi a "scovarli" TUTTI per portarli davanti ad un TRIBUNALE del POPOLO :
DEVONO RESTITUIRCI tutti i MILIARDI che hanno preso con il finanziamento pubblico, ecc..

Dovranno rispondere ANCHE della loro "responsabilità" sul MANCATO INCASSO dello Stato dei 98 Miliardi di euro che DIECI società delle slot-machines DOVEVANO allo Stato in seguito ad un Accertamento della Guardia di Finanza
( su Google scrivere
"slotmachine : e i 98 miliardi?" )

Movimento Indipendentista Ligure 13.11.12 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono problemi nel MoVimento,i problemi ce l'hanno i partiti che non sanno come fare per farsi votare,trucco e parrucco,primarie senza senso,e un programma inesistente,io non ho visto e letto un programma di partito....senza dimenticare la legge elettorale,11 mesi di stipendio per fare il NULLA,c'è anche chi ne ha presi due di stipendi...
Continuate così e altro che 42,5 o il 25% del premio.....a stento arriverete alla soglia minima.

leo c., roma Commentatore certificato 13.11.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I poteri forti e la nomenklatura piddina hanno incastrato il GRANDISSIMO TONINO, il nostro candidato Presidente della Repubblica a 5 Stelle.

Come al solito Beppe aveva visto giusto, e ha fatto benissimo a difendere Tonino e i suoi dagli attacchi di casta e poteri forti.

Prima le calunnie di Report (trasmissione piddina che sta con il Potere), smontate una per una da Travaglio e da Beppe, il quale ha rinnovato la fiducia totale a Tonino, il futuro Presidente meglio di Pertini.

Poi le toghe rosse che - GUARDA CASO - intervengono proprio contro l'unico che combatte la casta e il familismo dei partiti ladri.

I giudici della nomenklatura GUARDA CASO eseguono gli arresti proprio dopo che Beppe ha candidato Tonino al Quirinale.

I magistrati al soldo dei poteri forti GUARDA CASO se la prendono con un consigliere IDV (nonché capo del Lazio e avvovato di Tonino) proprio quando c'è la riunione di Bilderberg.

DAVVERO UN CASO, VERO?

Beh, cari poteri forti-Bilderberg-massonerie segrete, nonostante i vostri patetici tentativi di colpire Beppe-Tonino-Marco, il moVimento di Beppe vincerà le elezioni e Tonino sarà il prossimo Presidente della Repubblica.

IL POPOLO A 5 STELLE STA CON BEPPE.
IL POPOLO A 5 STELLE STA CON TONINO.

Marco Rossi 2, Bologna Commentatore certificato 13.11.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

V)Sono qui perche' la movida sulla bacheca facebook di vasco mi fa cagare.

Z)Sono qui perche' il Sito di giambavascogalimberti mi da come un cerchio alla testa 13.11.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi offende che Vito tratti le nostre aspirazioni e i nostri desideri alla stregua di 'ansiolitici'
Tengo sulla libreria una pettorina che presi ad una manifestazione e che ho messo in una cornicina rossa:
Dice:
"Il corpo del povero
cadrebbe a pezzi
se non fosse
legato ben stretto
dal filo dei sogni "

Siamo tutti poveri. Poveri dentro o poveri fuori. Poveri dell'oggi o del domani. Ma l'uomo non fatto di sola carne o di soli soldi.
I sogni partecipano della sua parte migliore.
Ed è sui sogni che si scrive la Storia
(anche se questi politici lo hanno dimenticato).


Il Bilderberg, è solo la Punta dell'Iceberg.
Una sorta di Club Mediterranee Massonico finanziario.
Le Corporation, nel Sommerso, son lo Zoccolo Duro.

enrico w., novara Commentatore certificato 13.11.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Nanni Delbecchi

usaci una cortesia, inizia tu a metterti un bel bollino verde, rosa a piacere, per far riconoscere i veri giornalisti indipendenti e più oggettivi possibili, dal resto della feccia di giornalai italioti.
Gli attivisti del M5S, non ne avranno bisogno in quanto non debbono farsi riconoscere nei tak-show, capito mi hai?

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 13.11.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento

.....il problema di fondo non è la classe politica, i politici.....alla fine anche loro sono uomini...il problema sono gli uomini e la loro vanità che emerge una volta raggiunto il potere...

diego disanna 13.11.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono 10 anni che mi chiedo ingenuamente quando la svizzera entrerà in euro visto che ormai hanno fatto arrivare l'euro quasi a vladivostock, e che ci fa la GB in europa se non ha l'euro, la spia?
Mai in 10 anni un giornalista,un commentatore qualsiasi che si ponga queste domande, devono essere tutti ben retribuiti per parlare a comando.

carla g., padova Commentatore certificato 13.11.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Forza grillini e non facciamoci fregare da questa legge europea anti M5S questa volta non ci possono fermare (e fregare).

Daniele S., Roma Commentatore certificato 13.11.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma le primarie del pd le ha organizzate il regista di X FACTOR?

Gabriele Foxes, San Miniato Commentatore certificato 13.11.12 13:16| 
 |
Rispondi al commento

ot

mail bombing alla commissione europea,

contro la legge elettorale truffa che penalizzerà
il M5S

sul Fatto Quotidiano on line

da leggere , firmare ed inviare

A. S., Roma Commentatore certificato 13.11.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

tutti i lucani dovrebbero vedere questi 5 video, sono un pò lunghi ma fanno capire per filo e per segno come siamo messi in basilicata col petrolio!

è a dir poco sconvolgente!

SE UN LUCANO, DOPO AVER VISTO QUESTI VIDEO ed ascoltato il racconto di tutto quello che l'ENI ha rappresentato e rappresenta nei legami tra la MALApolitica e gli interessi economico-speculativi delle lobby, HA IL BARBARO CORAGGIO DI RIVOTARE PD o PDL ... vorrei tanto stringergli la mano e sussurrargli 2 paroline nell'orecchio ...

firmato: un lucano che ama la sua terra

michele labriola, potenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

le analisi sono indispensabili e,vanno fatte valutando nel modo più obiettivo possibile i dati che si hanno a disposizione.insomma bisogna stare con i piedi per terra e tenere presente che le cose vanno come vanno e non come noi vorremmo che andassero.bene,detto questo vi chiedo:chi sta vincendo?il movimento o i partiti?vi dò la mia risposta tenendo presente quanto ho detto sopra:nessuno dei due.il vincitore è mario monti.è lui che,giorno dopo giorno,porta avanti,inesorabilmente,il compito che gli è stato assegnato dai suoi padroni.la causa di tutto questo?beh,credo che monti sia l'unico ad avere un vero progetto.gli altri stanno navigando a vista.se i reali scopi del movimento sono di cambiare l'italia,il movimento non può continuare a navigare a vista.solo un'rganizzazione ben precisa,con scopi e strategie ben precise può sperare,quanto meno,di lottare.quello che noto fin'ora nel mvimento è:un eroe che rischia di brutto e...nient'altro.caro beppe,alcuni vaffa e un pò di facce pulite da mandare in un inutile parlamento non sono armi che permetto di opporsi a quelle forze che il sig.li vigni ha ben descritto.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 13.11.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"I Bilderberg non permetteranno mai
che l'M5s prenda il potere".
Quelli che si esprimono in questi
termini danno l'impressione di vivere
in una quarte dimensione.
Gli italiani non hanno più soldi per
pagare le tasse. Monti da dove
prenderà le migliaia di miliardi di
euro che gli servono per rispettare
gli impegni presi con la UE e
continuare a pagare gli interessi su
un debito inestinguibile?
Ieri, dopo la manifestazione
dell'esercito portoghese a favore
della sovranità nazionale, la Merkel
è stata pesantemente contestata.
I cechi hanno detto chiaro e tondo
che non vogliono avere più niente a
che fare con il clero cattolico.
Il papa ha ritirato i suoi soldi
dalle banche italiane e ha invitato i
bigotti ad andare contro i loro
interessi, rifiutandosi di fare
shopping la domenica.
I banchieri galleggiano ancora solo
grazie ai politicastri corrotti e
ignoranti che governano i Paesi
europei.
Se scatenano una guerra, non hanno
nessuna probabilità di vincerla.
Poche migliaia di zombies allo sbando
non possono prevalere su 60 milioni
di cittadini affamati e arrabbiati.
Finiamola, pertanto, di credere che
questa situazione si protrarrà
all'infinito. Questa storia ha un
percorso obbligato che conduce
all'abbattimento degli impostori che
hanno usurpato la sovranità dei
popoli europei.


alessandro c., lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://lucafiordelmondo.blogspot.it/

Luca Fiordelmondo 13.11.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

La notizia che ormai fa poco rumors è drammatica: NUOVO RECORD DEL DEBITO PUBBLICO 1.995 miliardi di euro...

ANSA:
http://ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2012/11/13/Bankitalia-debito-record-1-995-1-mld_7786139.html

E' una cifra da paura, inestinguibile con l'andazzo attuale. Eppure nulla è stato fatto per abbattere la spesa pubblica, che è in continuo aumento ed è la principale causa del debito.
Che senso ha continuare ad aumentare elargizioni e stipendi a manager e super-manager della pubblica amministrazione, qundo i risultati sono questi ???

Nelle aziende normali si LICENZIA... ed io aggiungerei... con confisca della liquidazione !!!

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 13.11.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I GIORNI CHE PRECEDONO UNA BATTAGLIA SONO
I PIU' DELICATI. BISOGNA AVERE CONSAPEVOLEZZA
DELLA PROPRIA FORZA, CORAGGIO, PAZIENZA CERTEZZA
NELLA VITTORIA E NON E' IL TEMPO DELLA CRITICA
MA DELL'ACCETTAZIONE DEI PIANI CHE I COMANDANTI
DEVONO ESEGUIRE CONCORDATI CON IL CAPO SUPREMO.
QUINDI TUTTI COLORO CHE CRITICANO LA STRATEGIA
DI BEPPE GRILLO DOVREBBERO USCIRE DAL MOVIMENTO.
NON C'E' POSTO PER LORO IN QUESTO MOMENTO!!

LOVO GIUSEPPE 13.11.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OP$$$$$$$$$$$$

Farmacovigilanza: la Roche sotto indagine
L’azienda avrebbe omesso dei dati relativi agli effetti collaterali di alcuni farmaci, tra cui i famosi Avastin e Tamiflu


L’azienda avrebbe omesso dei dati relativi agli effetti collaterali di alcuni farmaci, tra cui i famosi Avastin e Tamiflu
La Commissione europea ha dato il via ad un'inchiesta ufficiale da parte dell'Agenzia europea del Farmaco (Ema) su Roche Registration Ltd. L'azienda farmaceutica sarebbe accusata di non avere riportato correttamente all'organo di farmacovigilanza alcuni effetti collaterali di 19 tra i suoi farmaci già approvati a livello continentale. Se l'azienda dovesse risultare colpevole potrebbe essere multata per la cifra da capogiro di 530 milioni di euro.

Sarebbero state identificate, da parte della UK Medicines and Healthcare products Regulatory Agency (MHRA), alcune falle piuttosto importanti nelle procedure di farmacovigilanza di Roche. L'indagine ufficiale servirebbe dunque a comprendere se questo abbia poi avuto effettive conseguenze sul profilo di sicurezza dei farmaci, e in particolare sul loro rapporto rischi/benefici.

L'inchiesta ufficiale dell'Ema, come riporta Quotidianosanita.it, comprenderebbe farmaci piuttosto famosi di Roche, tra cui i trattamenti oncologici Herceptin e Avastin e il medicinale antipandemia influenzale Tamiflu.

"la MHRA aveva trovato circa 80 mila resoconti sui farmaci di Roche commercializzati negli Stati Uniti, che non erano però stati presi in considerazione al momento della valutazione dell'Ema. All'interno di questi documenti anche 15161 decessi mai valutati dalle autorità europee."

http://www.cadoinpiedi.it/2012/11/13/farmacovigilanza_la_roche_sotto_indagine.html

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 13.11.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

nonostante l'aumento delle entrate aumenta il debito
non riusciremo mai a pagarlo,che lo scrivo a fare boh.

sfolla teorie 13.11.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti sono utili ma nessuno è indispensabile.
Concetto che serve anche come protezione,falsi dei e liderismi vari.
Non scordando che tutti sono utili.

nino f. Commentatore certificato 13.11.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento

I politici raramente hanno preteso di inventare valori morali, ma hanno sempre giustificato e rafforzato quelli immorali.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 13.11.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

oggi all'IDV domani al M5S, non crederete di arrivare
alle elezioni senza danni? gli infiltrati hanno già
cominciato il lavoro di demolizione il resto lo farà
la magistratura, restiamo uniti o ci faranno il mazzo!

sfolla teorie 13.11.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/11/12/decalogo-per-grillo/411300/

Lord Ravid Commentatore certificato 13.11.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

I politici Ladri, son Specchietti per Allodole.
Se lo han fatto ed or Cascano, è perchè Altri lo han Permesso, Favorito ed ora Denunciato, in quanto Obsoleti e Costosi.

La Linea del Fronte, si è Alzata.
Ma le Masse, son ancora Indietro...

I Liberatori...

enrico w., novara Commentatore certificato 13.11.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,nel prossimo futuro non ci sarà (per fortuna)più bisogno del petrolio ne del carbone o di qualsiasi combustibile fossile.Infatti la Fondazione Keshe (iraniana n.d.r.)ha invitato ufficialmente a bruxelles il 21/03/2012 tutti gli ambasciatori del mondo per mostrare loro questa nuova tecnologia.Alcuni hanno partecipato alla riunione invece molti altri ambasciatori a causa delle forti pressioni delle solite nazioni hanno deciso di non partecipare.
Comunque il 26/10/2012 in Belgio alle 4 del pomeriggio l'Italia e diventata la prima nazione in Europa ad accettare il trasferimento di tecnologia spaziale dalla fondazione Keshe.La sessione è stata videoregistrata ma subito dopo già secretata.
Nessun mezzo di comunicazione tranne internet ne parla!
Già perché i media ufficiali non hanno finora parlato della Fondazione Keshe?
I comparti su cui le nuove tecnologie al plasma vanno ad impattare sono in assoluto i più strategici del mercato: produzione di energia, trasporti, salute, sistemi di disinquinamento, creazione di nuovi materiali in svariati settori industriali. Facile immaginare come gli interessi implicati siano immensi.
Appare quindi chiaro come il silenzio su un tema così delicato sia l’opzione più ovvia da parte dei poteri forti, e gli obbedienti media mainstream abbiano finora taciuto pressoché del tutto su questo tema.
La speranza che, dopo innumerevoli casi del passato in cui invenzioni e tecnologie rivoluzionarie, appena venute alla luce e mostrato il proprio potenziale sono poi finite, per acquisto o sequestro preventivo, nel segreto delle casseforti di grandi aziende ed enti governativi, stavolta questo non accada e all’umanità sia finalmente dato modo di passare ad una tappa evolutiva ulteriore. informatevi e passate parola!

sergio Lupo 13.11.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Enrico credo che IDV al di là di tutto stia pagando il non allineamento col PD, a Grillo per ora danno del fascista, ma vedrai dove arrivano prima di Natale. Lo spread sarà l'ultima mossa pro Monti bis e forse è per questo che stanno per riunirsi quelli del Bilderberg.

carla g., padova Commentatore certificato 13.11.12 12:22| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi, bravi ( di don Rodrigo?).
Continuate a tirar Bordate contro Di Pietro.
Così, liquidata IDv, saran Liberi di Concentrarsi su Beppe e l'M5s.
Dividi ed Impera, anche nel Lager.
Un Triangolo per ogni Diverso.
Invece di Unir gl'Intenti.
Il mio Triangolo Rosa è piu' Bello del tuo Giallo e così via.
Alla Tivu', gl'Internati rinnegati dal M5s danno questo Spettacolo.

Per la Gioia e l'Orgasmo dell'Imperatore.
Pare d'esser alla Taglia e Salvacondotto per una Notte d'Amore ai Casini, ceduti dai Nazisti ai Delatori, in cambio di una Maglia in piu' al Collare...
Quattro $oldi d'oro, in cambio della Vita di Dieci Patrioti.
BAstava sol Denunciarne i nomi.
Cosa volete che fosser, dieci nomi.
Basta cercar fra i Nemici, gli Antipatici, i Vistosi...

enrico w., novara Commentatore certificato 13.11.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma tra le parole idealistiche degli autori del Guidestone e il modo effettivo con cui queste politiche dovrebbero essere applicate alle masse – da politici assetati e golosi di potere – c’è un mondo di differenza. Leggendo tra le righe, le Guidestones richiedono alle masse la perdita di molte delle libertà personali e di sottoporre a un controllo governativo intensificato molte delle questioni sociali… per non parlare della morte del 92,5% della popolazione … che probabilmente non saranno quelli delle “elite” . Il concetto di democrazia “da e per il popolo”, come idealizzato dai Padri Fondatori è una mera illusione, una soluzione temporanea fino all’introduzione di un governo mondiale socialista? Perché non sono i cittadini del mondo ad essere consultati sulle questioni democratiche? Credo perchè le elite trovano più facile ottenere il consenso tramite mass media. Ma forse non funziona con tutti …

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 13.11.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI SONO GLI INTERVENTI CHE HANNO RESO GRANDE IL BLOG DI BEPPE GRILLO. AVANTI COSI'!

Stefano Capponi, Ascoli Piceno Commentatore certificato 13.11.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre convinto che sono le elezioni primarie quelle che scelgono chi deve correre per una carica . Non le raccomandate .
Le primarie sono un po' come il setaccio che divide la farina dalla crusca . I contendenti mettono alla luce le loro doti o i loro difetti davanti agli occhi del Movimento di base .
Il resto è burocrazia .Un timbro su un pezzo di carta che ha il valore che ha .

tra il dire e il fare, Sorzè VE Commentatore certificato 13.11.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Debito pubblico, record a settembre. Bankitalia: superati i 1.995 miliardi

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 13.11.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento

messaggio a grillo:

sbarazzati rapidamente di di pietro, altrimenti il tuo nome sarà associato al suo ogni volta che uno dei suoi risulterà indagato e avrà commesso reato al fine di SCREDITARE LA VALIDITÀ DEL MOVIMENTO E DEI rispettivi OBIETTIVI DEMOCRATICI.

di pietro ha usato ed usa la tua figura carismatica per tutelare se stesso , non è la persona che è apparsa attraverso la narrazione dei media, nè quella che ti stringe la mano allorchè si collabora per un medesimo impegno.... è un ondividuo pericoloso che strumentalizza gli altri per i propri fini sfruttando il dersiderio di giustizia della parte di comunità onesta....

a dimostrazione di questo sono i suoi banali tentativi di sminuire la gravità di certi avvenimenti che riguardano soggetti del suo partito e sue scelte controverse.

il giuda è di pietro.... e la ragione è che un avido come gli altri.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 13.11.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

l Servizio Civile Obbligatorio, potrei dire da qui in poi SCO, ma vorrei che si sentisse bene

la parola Obbligatorio, è un'idea incredibile, nel senso originale della parola:

non ci si crede. Ogni volta che Renzi la tira fuori - non è la prima e non è la seconda - qualche suo estimatore viene a lamentarsi dicendo che abbiamo capito male, Renzi non può veramente aver detto che vuole un Servizio Civile Obbligatorio. Ragazzi non so che farci; è vero che all'inizio nel programma non c'era scritto (se è per questo non c'è scritto nemmeno adesso: io qui all'articolo 2 comma b5 continuo a leggere "su base volontaria"), però da qualche tempo in qua lui sta dicendo "obbligatorio". Anche stasera ha proprio detto "obbligatorio"; nessuno glielo chiedeva, lo ha proprio voluto dire lui, "obbligatorio". Il che se ci pensate è curioso, perché a prima vista non è una parola tirata fuori a un dibattito che ti faccia conquistare dei voti, "obbligatorio". Si tratta di passare sei o più mesi da qualche parte a fare lavori socialmente utili (espressione ormai sinistramente associata a sentenze di condanna), per un salario largamente inferiore a quello che fisserebbe il mercato. E si tratta di farlo perché sei obbligato dallo Stato. Da cui una serie di considerazioni:

http://www.cadoinpiedi.it/2012/11/13/votate_renzi_girerete_leuropa_lavorerete_gratis.html#anchor

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 13.11.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, se non vuoi fare una fine analoga a quella di Mattei, anche se meno cruenta ma non per questo meno violenta, ti consiglio vivamente si istituire una commissione di vigilanza delle regole del movimento, incaricate di inviare le raccomandate tipo quelle di Biolè.
Firmare una raccomandata di quel tipo in prima persona ha un peso politico enorme che potrebbe ritorcersi contro il movimento stesso.
Fra l'altro fra un pò avrai sempre più raccomandate da spedire e meno forza per agire nel senso di far rispettare quelle regole che sono state stabilite.
Inutile dire che ti stanno assediando e il peso di queste faccende ricade sempre più sugli attivisti del movimenti cinque stelle.
Una commissione che semplicemente ratifichi le raccomandate renderebbe meno pesante e gravoso il lavoro di far rispettare le regole e tu potresti continuare serenamente anche a fare il comico.
Se continui così finiranno per colpirti.
Colpire un membro di una commissione non è così appetibile per i media come colpire te...e fra l'altro l'incarico di firmare le raccomandate potrebbe ruotare su varie persone così da rendere inefficace qualsiasi attacco della stampa.

mario mario Commentatore certificato 13.11.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento

gli italiani non sono un grande popolo ridotto in schiavitù.gli italiani sono quella gentaglia che ha accolto a braccia aperte berlusconi.perchè?semplice:hanno percepito che berlusconi avrebbe creato le condizioni affinche anche loro potessero arraffare qualcosina.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 13.11.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Lezione per Favisti, Salsisti, e quanti han gia' Puppato.

http://www.youtube.com/watch?v=LFgmN7O0i30&feature=related

enrico w., novara Commentatore certificato 13.11.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arrestato l'ex capogruppo di Di Pietro
13/11/2012 - 11.03 - ROMA - Continuano gli scandali politici in Italia. La Guardia di Finanza, nucleo polizia valutaria, ha arrestato a Roma Vincenzo Maruccio, l'ex capogruppo dell'Idv (Italia dei valori) al Consiglio regionale del Lazio. È accusato di peculato per essersi ... (Corriere del Ticino
non si salva nessuno qualche onesto esiste ancora???

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 13.11.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe.
primo: grazie
secondo: anche io mi sto sforzando al massimo
terzo: il sito non è più solo un blog, è diventato un mezzo fantastico per crescere, per aprire gli occhi, per vivere davvero. Le critiche che ti fanno sono ridicole, Fatto quotidiano compreso! Hai creato un grande movimento dal niente e senza spillare un euro a nessuno. non sanno nemmeno come fare con i mezzi di comunicazione perchè non vai in tv e il movimento ha più consensi di loro.
ti chiederei, per favore, di raccogliere i libri che consigli, che sono bellissimi, in un link o in qualche altro modo in modo che sia possibile consultarli in qualunque momento. E' stata una grande idea il libro consigliato. per favore fatelo!!

Antonino C. Commentatore certificato 13.11.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=8sKlwaVGKvU&feature=related

Buon Appetito!

enrico w., novara Commentatore certificato 13.11.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

più leggo questo post(va be sono cose che conoscevo)e,più mi viene da fare una riflessione:povero beppe.ti ritrovi in una guerra dove,i nemici sono potentissimi,super armati e senza un'anima.chi ti aiuterà?questo popolo pavido e pusillanime composto da gente votata al piagnisteo.questi incorregibili voltagabana?questi provincialotti abituati a lottare per qualche medaglietta da appendere al petto?questi,abituati a leccare il culo a qualcuno che fa millantato credito.chi ti aiuterà?beppe gli italiani hanno sempre saputo tutto e stai pur certo di una cosa:sono pecore e,basta un po di erbetta perchè seguano il padrone che li bastona.favia,salsi,piccoli uomini a caccia di candidature,gente che pretende di scrivere le regole e,magari voterà per il pd.non sno schiavi che anelano alla libertà.sono servi.cercano qualcuno che li compri.tu hai rischiato e rischi tutto.persino la vita.questi non sono disposti a rischiare nulla.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 13.11.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

From Napolitanner's furniture to Fornero's resort.
Passar da profumo di Passera a Passera di Fornero.

http://www.youtube.com/watch?v=ioRkdzrse-M

Esposizioni per Cesso e Finestra, ovvero Tv e Piazza Web.
Quando il Bene comune è rivolto al Dito, ignaro della Luna.

enrico w., novara Commentatore certificato 13.11.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

:-D
Finanziamento pubblico al M5S.
Tre palle, un soldo.
Baracconi tipo Luna Park, muniti di scaffali su cui sono messe delle figure di pezza, ripiene di segatura, con la faccia in cartone dei 5 famosi politici ed anche di piu', il pubblico acquista tre palle che portano la scritta: tuo voto, poi le tira contro quelle figure cercando di farle cadere giu', chi ci riesce tre volte riceve un pupazzo di Bersani vestito da Clown. Soldi! Soldi!
Carriole di soldi per il M5S.

Lord Windsor 13.11.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

SEGUE.....
(3à) "Non ci sono regole che vietano l'apparire in Tv e in mancanza, e senza una decisione della base si puo' parlare di atteggiamenti discutibili, ma sicuramente non oggetto di allontanamento o mortificazioni varie, corredate da ironie di dubbio gusto nonchè sessiste, e dalle quali prendere le distanze e evitare il ripetersi di simili atteggiamenti marcatamente autoritari, (per usare un eufemismo) si ripetano."
Ma quanto sei boccalone, ti sei fatto ben bene riempire la tua testuggine vuota, dalle STRONZATE dei media faziosi, falsi ed ipocriti, e non hai letto, nemmeno per sbaglio, i post delle donne del M5S, per carità non ti avrebbero fatto COMODO?

(4à)"Biolè è stato candidato col consenso di tutti, e consigli per non apparire nei media non sono regole, visto che nessuno ha chiesto n' tantomeno le ho lette." Ancora IL POVERETTO non le ha lette, ed ora inizio veramente ad averne abbastanza, di questi sedicenti attivisti 5 stelle, pare che tutti abbiano sorvolato su di un bellissimo post di Beppe del 14 Febbraio 2010 PARLIAMO DI DUE, DICO DUE ANNI FA', cercatevelo nell'archivio cerebrolesi, ebbene Beppe sottolinea l'insensatezza ed il VUOTO di certi talk-show, utili a cucinare solo L'ARIA FRITTA, ed invita i politici a non presenziarvi più, suggerendolo anche ai conduttori di non invitarli, ORA MI DOMANDO MA SE VALEVA PER "TUTTI" I POLITICI, come é possibile che suggeriamo agli altri E IN CASA NOSTRA FACCIAMO I CAZZI NOSTRI E IL SUGGERIMENTO E' IMPROVVISAMENTE SPARITO.

Dio che sconsolazione, mi fate schifo italioti incoerenti, anarcoidi, senza palle, e un briciolo di ONESTA' INTELLETTUALE, siete un popolo di MERDA.......................................................

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 13.11.12 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile (sic!) Sig.ra v.v.

Le co­mu­ni­co la de­ci­sio­ne del sig. G., dopo attenta e costante osservazione dei suoi interventi, di re­vo­ca­re l’au­to­riz­za­zio­ne al­l’u­ti­liz­zo da parte sua di questo/codesto Blog.
Le faccio presente altresì che, in caso lei intervenisse con nick fittizio, sarà soggetta alla legge "one CLICK, you're OUT!"

Per il punto G.

Commissario Adamo Basettoni

eulalia torricelli, forlì Commentatore certificato 13.11.12 11:27| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Per un'importante studio di statistica si pregano i grillini di compilare il questionario sulla domanda "che ci sto a fare qui?"
Segnalate la risposta che designa il vostro stato:
A)Sono qui perché ho molto tempo libero, non ho nipotini da portare a spasso e non ho altri passatempi.
B)Sono qui perché sono single e altrimenti mi annoierei.
C)Sono qui perché sono single e spero di trovarci l'anima gemella.
D)Sono qui perché c'è anche mio cugino e mi ci ha invitato.
E)Sono qui perché tanto la mamma mi da la paghetta settimanale e non ho un tubo da fare tutto il giorno.
F)Sono qui perché finalmente ho trovato una mente superiore, un Maestro spirituale che mi spiega cosa devo pensare.
G)Sono qui perché voglio partecipare anche io a cambiare il mondo.
H) Sono qui perché non posso fare a meno di leggere le perle di saggezza e poesia di viviana e silvanetta e caporuscio e le "poesie" del pervertito enrico di Novara.
I)Sono qui perché sono troppo vecchio per fare qualsiasi altra cosa.
K)Sono qui perché mia moglie non mi caga più e mentre è di la con i suoi amici io me ne sto qui a cambiare le sorti del mondo con un click.
L)Sono qui perché mi piace sottocommentare a chi parla male del Maestro con un bel CLICK o SPLAT altrimenti la notte non dormo bene e non mi sento soddisfatto di me stesso.
M)Sono qui perché ...perché BOH, non me lo sono mai domandato il perché!
N)Sono qui perché odio i comunisti! (proprio come Berlusconi).
O)Sono qui perché sono totalmente incapace di intendere e di volere.
P)Sono qui perché le energie alternative, il populismo e i sogni di gloria sono il mio pane quotidiano.
Q)Sono qui perché andare in piazza è troppo faticoso e rischioso, e poi o fa troppo freddo o troppo caldo. Inoltre sono un po vigliacco.
R)Sono qui perché mi sento tanto tanto alternativo.
S)Sono qui perché Casaleggio è grande e Grillo è il suo Profeta.
T)Sono qui perché mi piace un sacco dire e sentire le parolacce!
U)Sono qui perché mi pagano qualcosina

ScaGnoZzi DelCaP0 13.11.12 11:26| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'esempio della Danimarca.

La Danimarca ( 43.098 Km2 e 5.368.000 abitanti) punta, entro il 2020 ad avere il 35% dell'energia prodotta da fonti rinnovabili ( solare, eolico e biomasse), per arrivare poi entro il 2050 al 100%!
L'edilizia e le ristrutturazioni sono orientate al cambiamento delle fonti energetiche, in favore dell'eolico e del solare. Quasi l'80% dei Cittadini, compresi ministri e parlamentari, vanno a lavorare in BICICLETTA ! I Danesi sono vicini al 97% del "riciclaggio" dei rifiuti !

Anche Beppe Grillo ed il M5S sono fautori di "tutto questo" !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Quindi FORZA "MoVimento 5 Stelle" :
liberateci dalla PARTITOCRAZIA e dall'INQUINAMENTO !


"L'arte" della mistificazione segue esempi di ALEX.:

(1à) "Ieri scrissi che votai il movimento sulla spinta emozionale, senza ricorrere all'uso di internet del quale il movimento si identifica come luogo di trasparenza, impatto immediato e lontano dagli schemi mediatici prodotti, dove il monopolio è gestito da poche, solite persone. Devo ancora ribadire che non noto una differenza netta, sia di contenuti che innovazione per quanto riguarda la proposta."
Ma sai quanto mi dispiace, poveretto, non nota la "differenza", ad una affermazione di tale banalità ed ovvietà ma cosa vuoi obiettare?
(2à) "Perchè Biolè ha ricevuto il diktat? Da punire, eventualmente sarebbero i vertici che sapevano dei due mandati."
Per adesso ALMENO UNA REGOLA PRECISA DEL MOVIMENTO RIUSCIRETE A MEMORIZZARLA? TIPO "SOLO DUE MANDATI"? No! e allora vattene a fanculo CEREBROLESO IRRECUPERABILE!
DIKTAT? Ma di quale DIKTAT, la mattina vi lavate solo il collo o anche le orecchie e magari anche il viso? Non é prevista da nessuna legge l'espulsione dalla carica elettiva, ma E PER FORTUNA, visto quello che accade, BEPPE E' TITOLARE DEL LOGO, e RIPETO di fronte a quello che stà accadendo con questi pasticcioni, forse un poco DISONESTI, PER FORTUNA CHE IL LOGO E' SALDAMENTE IN MANO A BEPPE! Scrivere di diktat é disonesto e mistificatorio e la Salsi avrebbe dovuto leggere bene il post del 14 Febbraio 2010 prima di andare in TV, ma forse e qui vi dovremmo porre rimedio SUBITO, avremmo dovuto indire le votazioni già allora, riguardo allo stabilire questa regola, e avremmo evitato questo stillicidio di ipocrisie capito, Beppe oggi potrebbe essere troppo tardi...
SEGUE.............

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 13.11.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Ieri Mentana ha bacchettato lo specialista di statistiche; "Se dice così dà ragione a Grillo" e dato che Grillo non deve aver ragione e il giornalista doveva fare la fattura per l sua ricerca, ha modificato immediatamente la risposta illustrando grillo come un tiranno ..GRRR . Ma la bagherete ne sono certo

attilio rossi Commentatore certificato 13.11.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera sono riuscito a sopportare un po' de "l'Infedele", il programma del fedelissimo Gad.
Penso che Piero Ricca sia riuscito a a dare una scossa al torpore della trasmissione, al sonnifero che Gad usa per anestetizzare i suoi ospiti e spettatori.Non avevo mai visto Concita De gregorio così nervosa...quando tutti all'unisono dicevano che c'era grande armonia tra i candidati delle primarie Ricca ha fatto notare che solo tre giorni fa Renzi ha affermato di non volere al governo nè Sel nè Casini .Il grande Gad, Concita e compagnia bella hanno detto che non corrisponde al vero("non lo devi cercare su l'Unità,ma su google",lol!).Concita e Gad non riescono neanche a ricordare gli articoli di "Repubblica",infatti hanno dimenticato entrambi per non rovinare con un soffio il castello di carta dei "fantastici 5".
Questa la pagina Di Repubblica che smentisce Gad e Concita:
http://www.repubblica.it/speciali/politica/primarie-pd/edizione2012/2012/11/08/news/renzi_dice_no_alle_alleanze_n_con_vendola_n_con_casini-46159836/

fran cesco 13.11.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Io sto con Grillo, le regole sono regole. Punto e basta. Quello che lascia tutti di stucco è il modo. Invito Grillo e chi per lui a seguire un pò del decalogo di Travaglio, troverà spunti interessanti che ci faranno arrivare a percentuali molto più elevate. Quando si lanciano poi diktat senza spiegazione, per me ci può stare, ma per molti non capiscono il senso. Ritengono antidemocratico il più democratico dei comportamenti. Grillo ha dentro di se le capacità per capire che chi gli dice questo lo fa per il suo bene e per il bene dell'Italia. Sei rimasta l'ultima speranza, non trincerarti dietro le lettere degli avvocati senza dare spiegazioni. Vai a dire che dopo due mandati si va a casa, punto e basta. Spiega, per piacere, se è vero che Biolè è "stato chiamato" dal movimento perchè non poteva coprire tutte le liste e che comunque il movimento "sapeva" che non aveva i requisiti. Perchè se questo fosse vero allora non è Biolè che ha partecipato illegalmente ma lo ha fatto col bene placido del movimento. Grillo queste cose vanno dette, vanno spiegate. Per me caccia la Salsi, la Pirini chi vuoi tu ma dillo perchè, dillo apertamente, oppure fai come dice Travaglio "cazziali" davanti alle telecamere, dagli un abbraccio non si può scatenare una guerra, dobbiamo conquistare l'Italia. Ci servono tutti i soldati.

Belpaese 13.11.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in risposta a viviana:un'altra da mandare alle elementari.quando dico che per molti il movimento rischia di diventare il sostituto delle benzodiazepine,intendo che,costoro(magari tu sei una di questi),usando il movimento per scaricare le proprie ansie e le proprie paure,riescono a trovare la forza minima per continuare sopportare la propria vita da schiavo per cui nulla si fà per liberarsi.va be.troppo complicato per te.ciao.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 13.11.12 10:51| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo sarà ad Aosta venerdì 16 alle 21 !!!

AOSTA. Venerdì prossimo alle ore 21.00 Beppe Grillo terrà un comizio in piazza Chanoux ad Aosta per sostenere le ragioni del "sì" al referendum del 18 novembre che chiede ai valdostani di vietare la realizzazione di impianti di trattamento a caldo dei rifiuti sul territorio valdostano.

La webtv della Valle d'Aosta www.aostaoggi.tv trasmetterà in diretta video l'intero intervento del leader del Movimento 5 Stelle.

Questa diretta non implica una scelta di campo da parte della nostra testata giornalistica sul referendum. Il nostro quotidiano ha sempre cercato di mantenere un'equa distanza dalle parti e non è un caso che la nuova trasmissione settimanale "Vediamoci al 73" ha avuto e avrà ospiti i rappresentanti di entrambi gli schieramenti in campo, pur non essendo noi soggetti agli obblighi della par condicio.

Trasmettere in diretta il comizio di Beppe Grillo è un servizio rivolto ai nostri lettori in quanto come webtv riteniamo nostro compito portare nelle case dei valdostani e nel mondo gli eventi significativi che accadono nella nostra regione. Bisogna poi considerare che le "apparizioni" di Beppe Grillo sono ormai diventate un evento mediatico e politico che, in alcuni casi, trascende dal messaggio diffuso.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arrestato il capogruppo IdV
Vincenzo Maruccio!

L’ex capogruppo dell’Idv alla Pisana, Vincenzo Maruccio, è stato arrestato stamattina dai militari del nucleo di polizia valutaria della Guardia di Finanza, guidati dal colonnello De Luca. Il provvedimento restrittivo, sollecitato dal procuratore aggiunto Nello Rossi e dal pm Stefano Pesci, e’ stato emesso dal gip Flavia Costantini. Maruccio e’ accusato di peculato per l’illecita appropriazione di fondi destinati al partito.

Quello che trovo strano e inamissibile che Di Pietro non ne fosse a conoscenza.....!

E quello che trovo ancora più strano che Beppe lo acclami come l'uomo più onesto d'Italia.....!

mmmmmmmmmmmmmmmmmm.....!

((((((( Mozart))))))) Commentatore certificato 13.11.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig.Vito Asaro Mazara del Vallo del 12.11.2012 ore 14,45 credo abbia ragione. I nostri politici sono dei burattini manovrati dai poteri forti mondiali. Non permetteranno mai che il M5S vada al potere,spero non sia cosi'.La saluto

antosist sist (leone45), pordenone Commentatore certificato 13.11.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma è in corso la solita manipolazione mediatica con linciaggio di Piazza e Bugani, per i quali vorrei esprimere solidarietà.

Il loro gesto ha espresso chiaramante la volontà di DISSOCIARSI dalla valanga di letame gettato sul movimento.

Per fare un gesto del genere, nella condizione in cui versano, ci vogliono i cosiddetti attributi.

BRAVI!

rice 13.11.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

I comandamenti degli illuminati e del Nwo in un inquietante monumento in Georgia

Il Georgia Guidestones è un monumento misterioso su cui sono scolpiti dieci “comandamenti” per una “Nuova Età della Ragione”. Il primo comandamento? Mantenere la popolazione mondiale al di sotto delle 500 milioni di persone. Un altro fatto strano: gli autori di quella che può essere chiamata la “stonehenge americana” sono ancora avvolti dall’ombra del “mistero” … ad eccezione di quelli che sanno.

Si compone di quattro grandi blocchi di pietra, che contengono 10 linee guida per vivere, in otto lingue : inglese, spagnolo, swahili, hindi, ebraico, arabo, cinese e russo.Un breve messaggio è inciso nella parte superiore della struttura in quattro lingue antiche ‘: babilonese, greco classico, sanscrito, e con i geroglifici egiziani. E ‘importante notare che queste ultime quattro lingue antiche sono di grande importanza negli insegnamenti nelle scuole occulte, come per esempio per i massoni

L’ultima regola delle Guidestones, dice: “Non essere un cancro sulla terra – lascia spazio per la natura – lascia spazio per la natura” è particolarmente preoccupante l’accostamento tra la vita umana e il cancro. In questo contesto si ricollega perfettamente al primo comandamento nel quale la popolazione deve essere ridotta quasi all’estinzione.

La riduzione della popolazione è un obiettivo ammesso dall’elite e molte persone importanti ne hanno richiesto l’attuazione

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 13.11.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La questione dell'energia è più complessa e peggio di come sembra.
Ho un amico che se ne intende. Esperto in materia di energia, biochimica e quant'altro, passa il suo tempo a occuparsi di queste cose . Porta ovunque i suoi progetti, ad assessori, alla Regione Lombardia, all'ufficio brevetti, ecc. ecc. Ovunque è accolto molto bene mi risulta, ma poi le cose non hanno seguito.
Non vuol capire , il ragazzo, ma spero voi lo capiate, che GIA' DA TEMPO, potremmo essere ben oltre le fonti energetiche tradizionali. Ma purtroppo non conviene! Non solo alle famose Sette Sorelle , ma molto più prosaicamente a tutto un mondo che gira intorno al petrolio e alla status quo. Fino ad arrivare al benzinaio all'angolo .La cosa mi è stata confermata anche da altre persone che sono "nel giro" dei carburanti: si cambierà solo e soltanto, quando quelli che di questo businnes vivono e prosperano , troveranno il modo di appropriarsi e fare uguale businnes, con altre fonti.
Non voglio dilungarmi oltre, ma moltissime cose adesso si potrebbero fare, ma poi...volete che molta gente inutile che adesso straguadagna, vada a raccogliere le arance a Rosarno?!

Lady Dodi 13.11.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarò breve 45:

per colpa di quei 38 secondi che ho sprecato ieri sera su sky oggi dò i numeri.
effetti collaterali......
son partito con il 41 stamattina presto, ma è sbagliato!

ps: sul sondaggio su il sito del fatto quotidiano, tra i cinque disperati che si son proposti per guidare la sinistra verso l'abisso, vince vendola.
tanto per cambiare, alle primarie del piddì vince uno che con il pd c'entra come il trota con il vocabolario!

un classico......



L'eredità dei poteri forti,
dei monopoli,
delle lobby, logge, P1,2 e via dicendo...
Insabbiamenti, mezzeverità, menzogne...

Bene: A tutti coloro che sono convinti che i 5 Stelle sono onesti, ma non hanno esperienza x governare....
NEL NOSTRO PAESE L'ESPERIENZA DI GOVERNO E' UN MASTER IN DELINQUERE, ESPEDIENTI, EVASIONE, RAGGIRI, FALSA TESTIMONIANZA, MENZOGNA, CORRUZIONE...CON DOTTORATO IN OMERTA' E ATTIVITA' MAFIOSA.

Agli stessi medesimi....ANDATE A FARE IN CULO AL DI FUORI DEL BEL PAESE: E' ARRIVATO IL MOMENTO DEI 5 STELLE !!!!!!!!!
PAURA EHH???????

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 13.11.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Brevetto USA 4686605 – Metodo ed apparato per modificare una regione nell’atmosfera terrestre, nella ionosfera e/o magnetosfera;
Brevetto USA 4999637 – Creazione di nuvole artificiali ionizzate sopra la terra;
Brevetto USA 4712155 – Metodo ed apparato per creare una artificiale regione di plasma a riscaldamento elettronico ciclotronico;
Brevetto USA 5777476 – Tomografia globale terrena (CGT) usando una modulazione di electrojets ionosferici;
Richiesta di Brevetto USA 20070238252 – Accensione cosmica di particelle di pattern di plasma artificialmente ionizzato nell’atmosfera; Brevetto USA 5068669 – Sistema di fascio di energia;
Brevetto USA 5041834 – Specchio ionosferico artificiale composto da uno strato di plasma che può venire inclinato.
L’11 agosto 1987 Bernard Eastlund – fisico del Mit – ha brevettato con numero di «patente» 4,686,605 il suo «Metodo e apparato per l’alterazione di una regione dell’atmosfera, della ionosfera o della magnetosfera».

Weather is a Forcing Multiplier: Owning the weather in 2025). Questo è il titolo di un documento pubblicato il 17 Aprile del 1996 dal Dipartimento della Difesa USA volto a considerare tutte le possibilità di guerra meteorologica e l’impatto delle tecnologie di controllo climatico sulle attività belliche.

Il “Sea based H.A.A.R.P. X-band radar (S.B.X.)”, è una di queste piattaforme viaggianti usate a complemento dei vari impianti H.A.A.R.P. dislocati in vari paesi di Gaia (Stati Uniti, Norvegia, Russia, Francia).

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 13.11.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Ormai gli unici turisti sono le russe che cambiano i pannoloni ai vecchi e gli albanesi. Siete inutili, vivete di vincoli e divieti mentre gli altri fanno i fatti. I tedeschi che vengono a montare impianti di energia qui in italia alla faccia nostra. Sono finiti gli anni ottanta svegliatevi, non avete piu' vent'anni. La moda e' per i signori non per i morti di fame.

Seguitiamo tutti indistintamente a farci le pippe con la moda 13.11.12 10:06| 
 |
Rispondi al commento

La minaccia più grande per il mondo non è rappresentata dall'Iran o da qualche pastore afghano armato di kalashnikov, ma dagli USA, che hanno fatto fuori un sacco di politici e leader di tutto il mondo, soprattutto latino-americani (a Panama, Ecuador, Perù, Chile e altri ancora), quasi sempre con la stessa tecnica dell'incidente aereo, per poi rimpiazzarli con i dittatori che piacevano a loro.
Quelli che credono che un presidente nero e carismatico come Obama possa cambiare le cose si sbaglia di grosso, anche perchè la CIA fa quello che vuole, ovvero quello che vogliono le sette sorelle.
Ma quello che negli ultimi 12 anni ha minacciato più di tutto il (petro)dollaro USA è l'euro.
E il cavallo di troia finanziario che ci hanno scagliato addosso (con la complicità delle agenzie di rating) sta facendo un ottimo lavoro per distruggerlo.
Tutti quelli che rivogliono la lira non sanno di cosa parlano.

Consiglio vivamente di leggere questo fumetto:
www.incorreggibili2012.blogspot.com

maurizio parodi 13.11.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I militari possono monitorare tutti i media del mondo in un istante

Il missile CHAMP disattiva l’elettronica senza colpo ferire

L’AMERICA STA PREPARANDO LA GUERRA CONTRO L’IRAN

Vladimir Putin ammette di utilizzare armi psicotroniche sui civili

Il robot soldato esiste, ora negli Usa studiano come insegnargli ad uccidere!

NSA: Sorveglianza satellitare del cervello

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 13.11.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il papa nega la fiducia all’Italia: ritira i fondi dalle banche!

In compenso noi stiamo ancora regalando l'imu alla chiesa, per questi politici massoni le opere della chiesa sono no-profit, mentre la prima casa del cittadino che ha pagato o paga ancora mutui salatissimi agli amici di Monti NON è no-profit è un lusso, anche contro quello che ci impone l'europa in questo caso.

carla g., padova Commentatore certificato 13.11.12 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri scrissi che votai il movimento sulla spinta emozionale, senza ricorrere all'uso di internet del quale il movimento si identifica come luogo di trasparenza, impatto immediato e lontano dagli schemi mediatici prodotti, dove il monopolio è gestito da poche, solite persone. Devo ancora ribadire che non noto una differenza netta, sia di contenuti che innovazione per quanto riguarda la proposta. Leggo per es. il commento di Jan e di Claudio e se alla prima lettura risultano poco chiari alla seconda mi risultano incomprensibili: Perchè Biolè ha ricevuto il diktat? Da punire, eventualmente sarebbero i vertici che sapevano dei due mandati. Ha difeso la Salsi? Non ci sono regole che vietano l'apparire in Tv e in mancanza, e senza una decisione della base si puo' parlare di atteggiamenti discutibili, ma sicuramente non oggetto di allontanamento o mortificazioni varie, corredate da ironie di dubbio gusto nonchè sessiste, e dalle quali prendere le distanze e evitare il ripetersi di simili atteggiamenti marcatamente autoritari, (per usare un eufemismo) si ripetano.
Biolè è stato candidato col consenso di tutti, e consigli per non apparire nei media non sono regole, visto che nessuno ha chiesto n' tantomeno le ho lette.

Alex. 13.11.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Henry incontro eccezionale a Roma, se non sbaglio si erano già incontrati in svizzera quest'anno.
Daranno le dritte ai ministri su come evitare la conferma del movimento 5*.
Roma sarà blindata, altro che cene ad arcore, questi sono i veri attacchi, e la gruber de la7 sta bene attenta a non farsi sfuggire nulla, tanto lei fa servizi sulle escort con il cervello rifatto che si ritrova e prende ordini dai massoni come un robot.
Ultimamente anche mentana sembra sulla strada promassoneria, ma non lo invitano ancora, potrebbe spifferare qualcosa al vecchio datore di lavoro-.

carla g., padova Commentatore certificato 13.11.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il papa nega la fiducia all’Italia: ritira i fondi dalle banche!

– 30 luglio 2012

E’ di pochi giorni fa la notizia che lo IOR, Istituto per le Opere Religiose, sta prelevando numerosi capitali dalle banche italiane, al fine di trasferire i soldi negli istituti creditizi tedeschi. Il papa, il solo azionista dell’IOR, è l’unico che è al corrente dell’esatto bilancio dell’Istituto ed è anche l’unico capo al quale il consiglio amministrativo risponde per ogni movimento di denaro, infatti, non costituendosi come una vera e propria banca, nonostante i circa quarantaquattro mila conti correnti, non è soggetto agli obblighi di trasparenza a cui devono sottostare gli altri istituti finanziari e di credito. Queste clausole rendono difficile la stima del patrimonio del Vaticano ed anche i suoi trasferimenti monetari all’Estero, ma viene dichiarato che la cifra prelevata che ha fatto destare i primi sospetti si aggira intorno ai ventritrè milioni di euro. A subire l’accaduto sono state nove banche nostrane, tra le quali le rinomate Intesa SanPaolo e Unicredit, che nel corso di circa un anno, l’operazione, infatti, è iniziata nel 2011, hanno gradualmente perso l’importante cliente cattolico che, a sua volta, ha optato per un investimento più sicuro e stabile, presso le banche tedesche.

Le ripercussioni, per l’Italia, di questo spostamento di capitali sono devastanti, tra le quali la mancanza di ingenti disponibilità di “denaro liquido” per gli istituti italiani e la possibilità di un ulteriore crollo dei mercati che potrebbero risentire della palese mancanza di fiducia del Vaticano nel contronti della crescita e della stabilità finanziaria del Bel Paese.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 13.11.12 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perche dobbiamo pagare la cena ai massoni neri del gruppo Bildergher che si riunisce a Roma notizia diffusa da Dagospia con cena ai musei capitolini da 1000 € a testa e come mai 4 ministri partecipano e diversi giornalisti Mentana Gruber e la inmancabile Bonino emma futura presidente della repubblica . Questa setta di potere a cui sara presente anche il gran capo della Alcoa ditelo ai sardi ....

henry venis 13.11.12 09:38| 
 |
Rispondi al commento

A Caterina C. ho riletto di recente quel libro di cui sotto, edito nel 2001, prima anche delle torri gemelle. E' impressionante come uno che viene considerato pazzo, abbia indovinato tutto sull'euro, sulla fregatura della globalizzazione e del governo unico mondiale sotto il controllo dei poteri economico-bancari.
Era proprio il caso che allora lo dichiarassero pazzo, sennò si rischiava di credergli in anticipo e sai che guai per i massoni, i bilderberg, le sette sorellastre ecc.
Se fosse una donna avrebbe rischiato il rogo, tanto odia i windsor.
Saluti Caterina!

carla g., padova Commentatore certificato 13.11.12 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma basta con questa farsa dell'estetica, dobbiamo staccarci dalle centrali nucleari, dopo pensiamo all'estetica dei centri storici. Ma i negozi sono vuoti come tane di ragni, ma siete fissati con prima l'estetica, per i turisti che vengono con il camper fotovoltaico?

Ci vuole prima la sostanza dopo il rossetto 13.11.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,sicuramente ne avrete già discusso,ma Ricca ieri sera mi ha rappresentato,semplice e diretto,peccato che le risposte non le ha avute dai suoi interlocutori,che svicolavano cercando di cambiare argomento.
Ricca è uno che rimane sul pezzo e conclude ogni domanda che viene posta,senza quel "dire dire" per non dire nulla.
ps:io la televisione la sera la guardo.

leo c., roma Commentatore certificato 13.11.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe cosa dobbiamo pensare di tutti quelli eletti nel M5S che vorrebbero disattendere nella solita ITALIOTA e CIALTRONA maniera, la regola dei due mandati?
Insomma anche persone di "buona volontà" proprio non riescono a togliersi di dosso "l'opportunismo italiota" così ben rappresentato da Alberto Sordi, ma allora dobbiamo veramente prendere atto che é un problema di DNA oppure CULTURALE, basta crescerci in questa nazione e diventi subito "FURBO"?
Tralasciamo questa informazione stramaledettamente faziosa e distorta, per la quale dobbiamo sorbirci come M5S di essere paragonati ad altri "PARTITI" DOVE PER DAVVERO SI "EPURAVANO" fisicamente i cosi detti oppositori interni, sono senza vergogna. Dove sono saggezza e lungimiranza, questi "signori" non provano DISPIACERE A SMENTIRE E METTERE IN CATTIVA LUCE IL M5S, ma come é possibile?
PERCHE' NESSUNO DICE CHE SE VOGLIONO CONTINUARE A FARE POLITICA SONO LIBERISSIMI DI FARSI LE LORO LISTE CIVICHE, DI CANDIDARSI IN TUTTI GLI ALTRI SCHIERAMENTI, MA CHE NEL M5S, "DEBBONO" GARANTIRE IL CAMBIAMENTO, IL RINNOVARSI DELLE FORZE INTERNE? COME POSSIAMO FARLO CAPIRE, QUANDO DALLA PARTE OPPOSTA, DELL'INFORMAZIONE CI PIOVONO MACIGNI DI FALSITA' E DISTORSIONI, E ATTACCHI PURAMENTE STRUMENTALI ALLA CASTA?
Offrire grazie a questi, lasciatemelo dire "DEFICIENTI", il fianco a la nazione meno libera d'europa come mezzi di informazione, é un'invito a nozze, questo giornalismo italiota così misogino, così micragnoso, che se sbagli o meglio te la sbagliano di proposito loro la virgola, Dio ce ne scampi e liberi, discussioni sul VUOTO, giornalai che stanno costantemente a guardare il dito e non ci riescono proprio a vedere la Luna, e sì troppi anni di diseducazione hanno fatto un bel lavoro, ed é per questo che sostengo con forza la tua decisione di niente talk-show? Volete un'esempio, be riguardatevi il confronto fra vespa e Padellaro dalla Gruber, e vedrete che il povero Padellaro ha dovuto soccombere alla miriade di mistificazioni?

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 13.11.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento

La chiesa: "non fate acquisti la domenica"


Giustissimo e sacrosanto(tanto per rimanere in tema) per i dipendenti............ma per gli imprenditori che debbono farsi rapinare da rigormontis, come tutti noi del resto, per permettere al bocconiano di non far pagare l'imu e tutte le altre tasse dovute all'Erario dal Vaticano,gli imprenditori dicevo dove devono prendere i soldi per permettere tutto cio'. Senza condiderare che Santa Madre Chiesa di Roma, si cucca anche fior di quattrini dai contribuenti italiani (vedi vitalizi ai prelati e stipendi pagati ai preti che insegnano religione nelle scuole italiane).

Er Caciara er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 13.11.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento

vespino e' uno dei piu' venduti del pianeta infatti e' un re delle tv!

luciano canale 13.11.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento

E’ interessante notare che in questo momento, tutti gli esseri umani presenti sulla Terra stanno subendo, chi piú, chi meno, un cambiamento di coscienza.


Nel 2012 noi tutti avremo l’opportunitá di trascendere i vecchi comportamenti e di imparare a vivere in pace ed armonia con tutto il resto del cosmo.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 13.11.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia dal dopoguerra funziona con l""odio implicito" e Mattei ne fu probabilmente una delle prime vittime.
Perchè si odia? Sono mille i motivi ma in Italia a partire dal dopoguerra l'odio implicito ha prevalso su quello esplicito, ovvero quello delle bombe, che aveva prevalso negli anni precedenti.
I motivi per cui Mattei era odiato da qualcuno possono essere stati i più disparati e quando il livello di odio implicito divenne incontrollabile, vennero meno i supporti e le protezioni.
E quando vengono meno le protezioni politiche e fisiche o si affievoliscono, accade quello che è accaduto a Falcone, l'odio nascosto trova una via per esprimersi con la violenza e con una bomba.
L'odio implicito spesso è alimentato da quell'azione combinata di tentativi di "sputtanare" l'avversario, di farlo apparire come il mostro, il negativo, il pericolo per la società.
L'odio implicito si manifesta con la delazione alle spalle. Mattei era in apparenza osannato ma negli anni questa sua fama divenne come un tronco bucato dal tarlo dell'odio implicito.
La soluzione in Italia la trovarono i burocrati, che per risolvere il problema dell'odio implicito nascosero la loro azione dietro ai politici e ai padroni di aziende.
I burocrati non si fanno vedere ma sono molto più potenti e prendono stipendi molto più alti dei politici che sono sempre in mostra nei talk-show.
I burocrati sono diventati i custodi delle conquiste fatte dai politici sul campo del Parlamento da decenni e per questo sono massimamente rispettati .
Solo adesso i politici con Monti hanno cominciato a metterli davanti, e adesso che i burocrati iniziano ad essere visibili, sono odiabili sia esplicitamente che implicitamente.
Ed è chiaro che Monti non vuole ripetere l'esperienza perchè essere visibile alla cittadinanza significa poter essere odiato.
Mattei era un vero capitalita del dopoguerra in un momento in cui in Italia circolavano idee che lo contrastavano, serpeggiava l'odio per l'imperialismo.....

mario mario Commentatore certificato 13.11.12 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Un terremoto di magnitudo(Ml) 4.4 è avvenuto alle ore 08:06:33 italiane del giorno 13/Nov/2012 (07:06:33 13/Nov/2012 - UTC).

Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Piana_di_Gioia_Tauro.

I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.

Dati evento

Event-ID 7225465060
Magnitudo(Ml) 4.4
Data-Ora 13/11/2012 alle 08:06:33 (italiane)
13/11/2012 alle 07:06:33 (UTC)
Coordinate 38.265°N, 15.842°E
Profondità 75.7 km
Distretto sismico Piana_di_Gioia_Tauro

Comuni entro i 10Km

BAGNARA CALABRA (RC)
COSOLETO (RC)
DELIANUOVA (RC)
MELICUCCA' (RC)
PALMI (RC)
SAN PROCOPIO (RC)
SANT'EUFEMIA D'ASPROMONTE (RC)
SCIDO (RC)
SEMINARA (RC)
SINOPOLI (RC)
Comuni tra 10 e 20km

CALANNA (RC)
CAMPO CALABRO (RC)
CARDETO (RC)
FIUMARA (RC)
GIOIA TAURO (RC)
LAGANADI (RC)
MOLOCHIO (RC)
OPPIDO MAMERTINA (RC)
RIZZICONI (RC)
SAN ROBERTO (RC)
SANTA CRISTINA D'ASPROMONTE (RC)
SANT'ALESSIO IN ASPROMONTE (RC)
SANTO STEFANO IN ASPROMONTE (RC)
SCILLA (RC)
TAURIANOVA (RC)
TERRANOVA SAPPO MINULIO (RC)
VARAPODIO (RC)

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 13.11.12 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo come tanti altri delitti non puniti in nome del potere!
E' VERGOGNOSO!!!!!!!

Gabriella Monfasani 13.11.12 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici è doloroso ritornare sui soliti argomenti, ma è opportuno creare un dibattito in merito.

Tanti problemi dialettici nascono da tanti temi che si mischiano e generano un mix, un cocktail di emozioni difficilmente gestibili .

Il Mov 5 * si è dato una serie di regole e stare a discutere delle regole è da PAZZI!

Ci sono, sono chiare e stringenti, e sono VINCENTI !

Cosa osta a qualcuno di seguirle con severità e disciplina? Tante cose ma io ritengo principalmente due : IL PROVINCIALISMO E L'EGO !

Mi spiego, viviamo in una Italia dove l'essere cittadino di un campanile ci fa diventare meglio dell'abitante del campanile al di là del confine. Sentirsi migliore di qualcun altro è il massimo del provincialismo , e ci avvolge tutti, nessun escluso, anche il sottoscritto che tifa per qualsiasi cosa sia di Modena. Non è una grave malattia, in alcuni casi è divertente. Faccio un esempio: quando alcuni amici modenesi si misero a pescare in via Indipendenza a Bologna, lo sfottò riusci e fu divertentissimo! Oggi lo chiamono flash mobbing!

Nel caso di un Movimento che si è dato regole che io definisco FRANCESCANE, il provincialismo individuale provoca perdite di tempo e chiacchiere fuori luogo. Anche in virtù del fatto che sono queste REGOLE che portano consensi.

Dell' EGO individuale trovo superfluo parlarne , posso solo dire che è una BOMBA nel movimento. Una bomba distruttiva. Allontanare le persone che manifestano un EGO sproporzionato è semplicemente la unica difesa possibile.

Buona giornata e buon divertimento.

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 13.11.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento

VIVIANA

DINOSAURI
Ma Samorì sarebbe il dinosauro estratto dal cappello? Siamo proprio al giurassico.
.
NOSTALGIA
Berlusconi: “L’Italia è il paese che amo”. Si farà fare un vulcano in Kenia, nel resort di Briatore.
.
L’ITALIA CHE PRODUCE
Berlusconi: “Come sarebbe bello un partito tutto di proprietari d’azienda!”
Dal partito-azienza alle aziende di partito. Per metterla meglio in c. ai lavoratori. Come lo chiameranno? “Forza Capitale”? E il colore simbolo quale sarà? Il verde-dollaro?
.
ALLEATI
E' inutile che ci giriate sempre attorno. Casini è alleato solo di se stesso. E forse del Papa, con un retrogusto mafioso.
.
LOOK
Con Formigoni ormai è provato che indossare giacchette arancioni e andare a pranzo con Bagnasco non sempre paga.
.
OCCHI
All'annuncio di non essere più il capopartito, Alfano ha roteato gli occhi.
.
CHI NON ERRA NON REGNA
La Fornero ha corretto il suo errore sugli esodati. Ha aggiunto un altro errore sui pensionati. Ovviamente non faranno la patrimoniale sui patrimoni più alti. Cazzo! Governare male va bene, ma non fino al suicidio!
.
AFRICA
Abbiamo tanto pregato il Cielo che Veltroni andasse in Africa che ci ritroviamo Berlusconi che governa dal Kenia. Ma come funzionano questi contatti del terzo tipo?
.
TERZO MONDO
Dalla Bulgaria al Kenia.
Ma non sarà che a forza di far scendere scendere il Paese veerso il Terzo Mondo, ormai i politici faranno dichiarazioni solo dall'Africa?
.
BLAGONI
Ieri sera 5 papaveri ci hanno parlato dal Paese virtuale. Oggi però ci siamo risvegliati nel Paese reale.
.
FUORI
Negli Stati uniti con le elezioni l'Ultra-destra ha perso.
In Italia senza le elezioni l'Ultra-destra ha vinto.
Per la serie: come avanzare fuori da ogni democrazia e mettendola in tasca al popolo bue.

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 13.11.12 08:39| 
 |
Rispondi al commento

1 di 2
“E-CAT”, UNA BELLA NOTIZIA PER L’ ENERGIA!
UN SOGNO FINALMENTE DIVENTA REALTA’: ENERGIA PULITA, INESAURIBILE, ED ECONOMICA !!! DA “FUSIONE FREDDA” (LENR): TECNOLOGIA DENOMINATA “E-CAT” (ENERGY CATALYZER).
QUESTA TECNOLOGIA, IN CORSO DI SVILUPPO E CERIFICAZIONE, SARA’ PRESTO DISPONIBILE! SIA PER LA PRODUZIONE DI CALORE CHE DI ELETTRICITA’. UN’ INVENZIONE STRAORDINARIA E TUTTA ITALIANA DELL’ ING. . ANDREA ROSSI!
Conferme ufficiali vengono dal recente convegno internazionale su: “E-Cat Technology “, da parte dello stesso Dott. Andrea Rossi, inventore di questa nuova tecnologia, basata sulle reazione nucleare a bassa energia (LENR), Nichel/Idrogeno.
Dopo il clamore provocato inizialmente, e già nel 1989, dagli esperimenti pionieristici sulla “Fusione Fredda”, resi pubblici, da Martin Fleischmann e Stanley Pons, (ricerche purtroppo insabbiate poi per oltre 20 anni!), negli ambienti Scientifici aperti e innovativi, e spesso non Accademici,non si è fatto comunque altro che parlare di questa possibilità e di nuova fonte di energia: pulita, economica e inesauribile, da “Fusione Fredda” , ovvero da fusioni nucleari a bassa energia (LENR). Questa nuova fonte di energia, economica, praticamente inesauribile e pulita, ovvero priva radiazioni nucleari nocive, e di scorie radioattive, (come invece avviene attualmente nella fissione nucleare), determinerebbe oggettivamente le condizioni per una rivoluzione energetica planetaria, per il benessere di tutti i popoli della Terra, e potrebbe salvare anche il pianeta Terra dagli effetti disastrosi, già in atto, dovuti al riscaldamento globale determinato dall’ uso dei combustibili fossili e dalla conseguente emissione di CO2 nell’ atmosfera …
L’ Italia, in questo settore, (quello della “Fusione Fredda”, LENR), è sempre stata all’ avanguardia. A partire dagli studi teorici del Prof. Giuliano Preparata, e poi dalle ricerche effettuate dall’ ENEA ,"Rapporto 41" , già nel 2002. da parte di: E. Del Giudice, e collaboratori.

Lux Luci 13.11.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 di 2
“E-CAT” , UNA BELLA NOTIZIA ! PER L’ ENERGIA!
UN SOGNO FINALMENTE DIVENTA REALTA’: ENERGIA PULITA, INESAURIBILE, ED ECONOMICA !!! DA “FUSIONE FREDDA” (LENR): TECNOLOGIA DENOMINATA “E-CAT” (ENERGY CATALYZER).
In Italia operano anche attualmente alcuni tra i maggiori Scienziati nel campo delle LENR: Andrea Rossi/ Sergio Focardi, Francesco Piantelli, , Francesco Celani, Iorio/Cirillo, Ugo Abundo (Solo per citare i più noti …).
In particolare l’ Ing. Andrea Rossi, che per portare avanti il proprio lavoro si è trasferito negli USA, dove ha fondato la Leonardo Corporation, ha già annunciato la commercializzazione anche in Italia tramite la Società licenziataria “Prometeon”, nei prossimi mesi, delle prime centrali (E-Cat) da 1MW termici. (Per la sola produzione di calore, appunto …).
In un secondo momento, ma molto presto, (come ha dichiarato di fronte ad una platea internazionale, il Dott. Andrea Rossi, nel Convegno di Zurigo appena svoltosi, il 9 e 10 Settembre 2012), questi apparati basati su tecnologia E-Cat saranno anche in grado di produrre direttamente energia elettrica dal calore, sempre a partire da sistemi basati su Nichel/Idrogeno (LENR). Si tratta di una scoperta scientifica degna sicuramente di un premio Nobel per la Fisica! (“Se son rose fioriranno”…). Che avrà di certo ripercussioni positive sullo sviluppo energetico ed economico di tutto il pianeta …
Allo stato dei fatti la cosa che lascia senza parole è il fatto che nel Nostro Paese, il Nostro Governo, non si sia ancora interessato, come ci si aspetterebbe, a questo argomento? Vi risulta che siano stati fatti significativi investimenti per il sostegno di queste promettenti e attuale ricerche e tecnologie? In particolare mi riferisco alla tecnologia E-Cat dell’ Ing. Andrea Rossi, che è ormai matura, testata, e in corso di certificazione Ufficiale da parte degli Enti preposti.
Non crede il Nostro Governo che questa nuova tecnologia, E-Cat, potrebbe, dare un’ impulso clamoroso all' economia?

Lux Luci 13.11.12 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi è che sosteneva il sistema Marchionne?
Ma chi è che votava Monti "senza se e senza ma"?
Ma chi è che voleva la Fornero e Passera nel suo governo?
Ora le grandissime facce di tolla sono tutti contro. Ma ieri non erano pro?
Ma in Parlamento chi ci mandano? Dei sosia?
.
Copio:
"Nel dibattito dei 5 del csx si è persino sentita una parola di sx,mi pare che fosse 'pubblicità'!"
.
JENA

SOLO
Il Pdl è così malridotto che può salvarlo solo Renzi.
.
REALITY
La tragedia di un paese ridicolo, regia di Beppe Grillo.
.
ANCORA
Il meglio deve ancora venire. Mettetevi comodi.
.
COERENZA
L'ultima smentita di Berlusconi: Non ho mai detto di essere Berlusconi.

.
PEGGIO
Mai dire mai.Quando diciamo che peggio di così non può andare,pensiamo al Ministro Ornaghi che ha promesso di abolire lo stato sociale e a chi metterà la soglia del 42,5% per farglielo fare
.
COERENZA
La maggioranza degli Italiani intervistati chiede un governo più solido. La stessa maggioranza pensa che la soglia del 42,5% sia una buona cosa. No comment.
.
VIAGGI
Un tempo si diceva: "Vai a quel paese!"
Oggi si dice: "Ma va'in Kenia!"

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 13.11.12 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho visto il dibattito a 5

Hanno parlatdetto delle privatizzazioni?
E il nucleare?
La Tav?
E come aumentare il lavoro?
Avrebbero rispettato i diritti del lavoro senza elogiare il sistema Marchionne?
Cosa faranno per i giovani?
Come stimolare le banche a riaprire il credito?
E l’odiatissima Equitalia?
E le operazioni demenziali come l’inutile agenda digitale di Passera che ci costa 3 mld o i 27 mld in inutilissimi cacciabombardieri e generali pasturati come re?
E come mai la Chiesa non paga la tassa sugli immobili dal 2006 e ci deve 3 mld?
Avrebbero continuato la solfa delle grandi opere inutili e dei magna-magna?
O avrebbero finalmente scelto il ripristino idrogeologico del territorio?
Altri tagli a sanità e scuola?
O finalmente tagli e pene ai propri abusi e privilegi?
Avrebbero concluso il taglio delle Province e accorpato i piccoli Comuni?
Come ridurre i numeri e i costi della Casta?
E i tagli sulle armi? O un altro generale scialacquatore?
Avrebbero ripristinato a reato il falso in bilancio,l’autoriciclaggio e la corruzione tra privati?
Ed eliminato la prescrizione che non esiste in nessun paese civile?
Avrebbero finalmente applicato i referendum, rispettando il popolo italiano?
Come pensavano di aumentare gli istituti di democrazia diretta?
Come rendere pluralista e democratica la RAI?
E sganciare i giornali dalle mangiatoie di partito?
E cacciato da liste e Parlamento chiunque abbia una condanna grave in 1° grado?
Come intendevano bloccare e punire più severamente la corruzione nella Pubblica Amministrazione e cacciare i corrotti dai partiti?
Come tagliare gli enormi sprechi del Palazzo?
E i soldi neri nei paradisi fiscali? L’evasione fiscale e la revisione dei conti di partito?
E i 98 miliardi rubati dalle lotterie?
E i continui regali al Vaticano per cui paghiamo pure multe all’Ue?

Perché,se questo non lo hanno detto o non glielo hanno chiesto e si sono limitati a parlare di Grillo di Casini,allora possono andare tutti a fanculo!

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 13.11.12 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'occhiata in ca sa degli altri: Germania.
In Germania hanno risolto il problema, perche' di probleme si tratta, dei rapporti con i vari Media, la TV in primo piano, semplicemente nominando in modo ufficiale uno Speaker, sola ed unica persona autorizzata alle interviste ed alle varie domande dei giornalisti. Potrebbe essere un'idea per il M5S, nominare un delegato, unico autorizzato a tenere i contatti con i vari Media.
Io, penso anche ad un piccolo studio televisivo del M5S, in cui realizzare dei video illustrativi,
ad uso propagandistico o culturale, dove eventualmente realizzare in proprio dei dibattiti, anche con persone esterne al Movimento.
Che voglio dire con cio'? Siamo nel 2012, i Media ci sono, possono essere tossico-nocivi, oppure se ben sfruttati, molto utili, ma nei loro confronti, non si puo' fare lo struzzo, non paga.

Lord Windsor 13.11.12 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Niente di nuovo, si sapeva che i potenti italiani facevano a gara ad offrirci come servile portaerei mediterranea invece di coalizzare i nemici dell'anglofonia, sopratutto in America Latina (io cercherei perfino di provocare un terrorismo tra gli ispanici degli Stati Uniti).
Ormai l'economia basata sui combustibili fossili (tipo Berlusconi, fossile della Prima Repubblica) è finita, bisogna cacciare gli americani chiudendone le basi e prendendone a calci l'ambasciatore.
Peter Secchia, ex ambasciatore dello scemo Bush invece di festeggiare l'importante affermazione del voto latinos per Obama, che avvia la trasformazione del Nordamerica in un continente latino e cattolico, si è incazzato per la vittoria di Obama, il traditore.
Berlusconi è stato riportato al governo nel 2008 (forse non lo voleva nemmeno lui) dai culattoni dei mercati finanziari anglofoni, che temevano i governi di centrosinistra in Europa (basti vedere come hanno fatto fuori Strauss Kahn solo perchè era socialista).
Ho letto che il topo di fogna di Arcore avrebbe cercato di incontrare Grillo tramite il comune amico Antonio Ricci: io avevo letto però tanti anni che il Gabibbo era stato creato da Ricci come pesante presa per il culo di Grillo nemico dei socialisti.

mario genovesi, Roma Commentatore certificato 13.11.12 08:06| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori