Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Pdmenoelle sovietico


pdmenoelle_soviet.jpg
"Ma non era Grillo ad espellere i dissidenti? Sui giornali semmai si legge questo:
Espulsa dal Pd l'ex sindaco di Avigliana, con lei vicesindaco e assessore.
Acqui Terme: Ferraris e Giglio espulsi dal Pd.
Il Gruppo del Partito Democratico del IV Municipio di Roma ha deciso di espellere il consigliere Giorgio Limardi, a seguito di un ripetuto comportamento difforme alle linee del partito.
Mario Russo, Valerio Addentato e Roberto Merlini sono stati espulsi dal segretario del PD provinciale di Roma Carlo Lucherini.
Agropoli: Carmine Parisi: "Cacciato dal Pd perché ho denunciato la speculazione edilizia".
Troina: Espulsi dal PD due consiglieri comunali, per avere votato in contrasto con le indicazioni del partito.
Castiglione del Lago: Rosanna Ghettini, Caterina Bizzarri, Giancarlo Parbuono e Ivano Lisi espulsi dal PD.
Terremoto PD Alessano: espulsi Cosimo Del Casale e Donato Melcarne. [ Continua... ] ", Segnalazione da Bojafauss

19 Nov 2012, 15:53 | Scrivi | Commenti (118) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

scusate ma #chissenefregadelPD??

dopo questa lunga lista di sfanculati dal pd perchè dovrei essere più tranquilla?

quindi adottiamo una nuova tattica? cioè "non ti lamentare se le cose non sono tutte belle e chiare nel movimento e guarda che fanno invece nei partiti"...

beh sti c...., se mi interessava il pd votavo pd, mi piacerebbe invece che si facesse un'autocritica costruttiva. se si fanno errori, e se ne fanno purtroppo,l'onestà vuole che si riconoscano gli stessi e dove possibile si cerchi di rimediare.
in caso contrario non ci lamentiamo se perdiamo consenso e forza, mica tutti quelli che si lamentano possono essere dissidenti o troll.
chi lo pensa è opportunista o cieco, o un cieco opportunista.

manuela capitanio, cepagatti Commentatore certificato 09.02.15 18:08| 
 |
Rispondi al commento

PD è un altro modo di siglare la P2

fabrizio castellana Commentatore certificato 01.04.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Quello che non capite è che non gli hanno espulsi perché hanno dato un opinione... Gli hanno espulsi perché il movimento ha una linea da seguire ed è quella per cui li abbiamo votati! Si è sempre detto non si parla con nessuno? Non ci si allea con nessuno? Non si appoggia nessuno? Bene! Questa è la linea! Fine!
Questi 4 hanno cambiato idea? Benissimo..... Non ci andate più bene... A casa! Fine... Non è che non puoi esprimere le tue idee, tu sei li per portare le ns di idee, Nn le tue personali! È chiaro per tutti o vogliamo fare come gli altri partiti, in campagna dicono una cosa poi dopo fanno quel cazzo che gli pare! Siete solo dei PORTAVOCE!

Alessio Giannini 04.03.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

mi viene il volta stomaco a pensare che ce gente oltre a pensare parola pd ancora che li difende anno messo l'Italia intera nella merda siamo arrivati al punto che la gente si uccide e lascia di figli piccoli, e hanno ancora il coraggio di nominare la parola pl o pdl ci va coraggio nella vita!!!!!!!!

salvatore rotolo, alessandria Commentatore certificato 04.03.14 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Esta vez el M5S se equivca. Las expulsiones el el PD se deben a motivos demala conducta. En el M5S, a disidencias de opinios, y esto es fascismo.

Solo que da un partido honesto en italia: Rifondazione Comunista.

Horacio Teodoro Parenti, Trento Commentatore certificato 04.03.14 01:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No es lo mismo: El M5S expulsa por diferencias de opini, por mala conducta.o (fascismo) El PD por mala conducta.
Lo siento, pero no podre votar a un partido antidemocratico, como el M5S.

Solamente queda Rifondazione Comunista.

Horacio Teodoro Parenti, Trento Commentatore certificato 04.03.14 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE nel PD si espelle x giusta causa e non solo chi dissente CHIEDERE A LETTA/renzie PER LA CONFERMA.


tg di oggi...

frenzie ha tuittato...sole cuore amore...oh
frenzie lancia lascitag .. la volta buona ...oh oh
frenzie annuncia ...sconfiggeremo la mafia...


e io dovrei pagare il canone?

si come no credici

francesco genovese, siracusa Commentatore certificato 02.03.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

da qualsiasi partito (e non) è necessario una espulsione se si commettono,e solo se si commettono,azioni di "ruberia" e non con idee diverse

valentino tirinti 02.03.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Domanda: queste persone restano al loro posto? potrebbero comunque appoggiare con i loro voti i programmi del movimento?

onofrio de luca, firenze Commentatore certificato 02.03.14 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento5stelle sarebbe quello che espelle????ammazza oh!questi del pd danno le purghe e nessuno dice niente???che vergogna!!!!

Vladimiro rossi 01.03.14 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Io smetterei di parlare di questi traditori, a giorni i media li molleranno e torneranno nell'oblio che meritano, mai visti in una piazza, seguo un sacco di eventi nei we, di questi "scontenti" neanche l'ombra, li ho visti solo
In tv a spalare merda.

Vincenzo R. Commentatore certificato 01.03.14 22:08| 
 |
Rispondi al commento

C'è da dire che le espulsioni nel Movimento 5 Stelle fanno più notizia dato che vengono espulsi dei Senatori dopp il polverone dell'incontro tra Renzi e Grillo mentre nel PD sono stati espulsi dei consiglieri comunali

Michele Santucci 01.03.14 21:12| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONE
nel PD i 4 dissidenti del M5S non sarebbero mai stati espulsi semplicemente perché
NON GLI AVREBBERO PROPRIO PERMESSO NEANCHE DI CANDIDARSI!
Ricordate quando Beppe Grillo chiese la tessera del PD per poter partecipare alle primarie? Mica glielo permisero!!! E le motivazioni del rifiuto quali furono?
BERSANI "Un partito deve avere un suo profilo, una identità e regole certe, non può essere confuso come una galassia a cui ognuno può partecipare."
FASSINO "Un partito non è un taxi sul quale si sale e si scende, è una cosa seria. Il partito con un congresso deve prendere scelte impegnative. Le cose devono essere chiare, ci si iscrive a un partito e ci si candida a guidarlo quando se ne condividono gli obiettivi. Grillo invece ha manifestato ostilità nei confronti del Pd e dei suoi dirigenti."
Be', gente come questi 4 dissidenti che fin dall'inizio hanno manifestato ostilità nei confronti del M5S, delle sue regole e delle idee che vi sono alla base, sarebbero stati messi fuori da un partito come il PD prima ancora che potessero arrivare in parlamento

David C. Commentatore certificato 01.03.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PD ? D stà per Democratico ? ha ha ha, allora per Dittatore ? Mah ! O forse per 2, P.Due !

Gerardo F., Bruxelles Commentatore certificato 01.03.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sanno le motivazioni delle varie espulsioni?

Andrea Arighi 01.03.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il bue dice cornuto all'asino..è mai possibile? Si vede che per i PDioti tutto è possibile.

salvo s. Commentatore certificato 01.03.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

la falsa informazione nei nostri confronti del m5s ,voglio vedere se adesso i giornalisti la rendono pubblica. quelli che hanno espulso del partito del pd ,voglio proprio vedere...

stefano lionello , porto tolle Commentatore certificato 01.03.14 18:54| 
 |
Rispondi al commento

la coerenza andra' di moda....gli altri si vergognano a dirlo....

gianni f. Commentatore certificato 01.03.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Tutti zitti ora gli anti-grillini ? :)

Gianluca Chiarolanza, Pozzuoli Commentatore certificato 01.03.14 18:38| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ma il M5S è DIVERSO da tutti gli altri, per cui NON deve prendere esempio da coloro che vuole mandare a casa!

Luciano Bosi, Roma Commentatore certificato 01.03.14 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE GRILLO E' UN DILETTANTE AL CONFRONTO ;-)

http://www.youtube.com/watch?v=Vb7_YLHSZHU

alessandro b. Commentatore certificato 09.01.13 19:55| 
 |
Rispondi al commento

FRANCO BERNABE’
Giovedì scorso ho assistito a parte della trasmissione “servizio pubblico” su La7. Con Santoro collaborano delle giornaliste “toste”, grintose che non si fanno scrupoli nel fare domande scomode ai “deboli di turno”. Una di queste (non so il nome e neanche me ne frega niente), in un servizio esterno, cercava di intervistare, a mò delle Iene, gli invitati illustri (tra i quali anche Monti) ad un convegno organizzato dalla Telecom (proprietaria di La7). Era tutta baldanzosa e grintosa, stava ormai per entrare nella sede, quando ad un certo punto, in cima alle scale, appare questo signore Franco Bernabè che la blocca con un sorriso sornione……
Avreste dovuto vedere la faccia della giornalista, da TIGRE si è trasformata in AGNELLINO…
Quando si parla di POTERI FORTI……………….

ugo f. Commentatore certificato 21.11.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA = CINA
Mancano pochi giorni alle primarie del centro-sinistra: sui mass-media si parla solo di questo!!
A volte penso di essere in Cina dove c’è il PARTITO-UNICO........
Ma che fine ha fatto l’Osservatorio di Pavia?

ugo f. Commentatore certificato 21.11.12 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Veramente per me è incomprensibile dove siete andati a prendere certa gente come Favia, Salsi o Biolè. Il blog a mio parere deve essere il centro dell'attività del Movimento, altrimenti poi si radunano là a Piacenza e si fanno i cazzi loro. C'è un'atmosfera molto diversa, Beppe, tra i tuoi discorsi pubblici e le sedi dei meet-up. Vedo che in giro per il paese la maggior parte delle liste sono ok. In Emilia Romagna la situazione non mi piace, anche a Piacenza son tutti fans di Favia, la Quagliaroli è molle come un fico, non mi piace, non mi piace, non mi piace. E non ci vado.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 21.11.12 03:28| 
 |
Rispondi al commento

...altro che stalinisti..e purghe..!!

sebastiano t. Commentatore certificato 20.11.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento

il punto delle regole :)

nel M5S :

Grillo e Casaleggio, fondatori del MoVimento, sono i responsabili per far rispettare le regole ferree, che sono presenti nel non-statuto, senza deroghe come nel pd-l !

se per esempio Tavolazzi o Favia, se vogliono creare un partito con struttura verticale come nel pd+-l, lo possono fare ma da espulsi del M5S !
.. o ancora Biolè, se vuole restare in carica oltre i due mandati, deve farlo non nel M5S, ma nel gruppo misto, e poi andrà nel pd+-l !


.. per altre dimissioni, cioè se un eletto non è in linea con il volere degli elettori, viene da questi e SOLO da questi sfiduciato !
(ripeto, viene sfiduciato dagli elettori!!)
leggere alla lettara R : (http://www.beppegrillo.it/2012/11/grillo_for_dummies.html)

Nel PD :

il Politburo cioè l’organo esecutivo, decide tutto, anche se dice agli elettori che così non è,
…basta leggee il regolamento :
articolo 8 :
"La Direzione nazionale è organo di esecuzione ... assume le proprie determinazioni attraverso il voto di mozioni, ordini del giorno, risoluzioni politiche e svolge la sua funzione di controllo "

Naturalmente per essere ancora più liberi, vi è la possibilità delle Deroghe che possono essere concesse dal segretario del partito, qunidi REGOLE CON DEROGHE !

Ma veniamo nello specifico, se un elettore del PD+-L volesse far applicare il regolamento di cui al Articolo 1.per i (Principi della democrazia interna), che dice di fissare un limite al cumulo e al rinnovo dei mandati (3 mandati), tu elettore puoi andare al TAR per far rispettare questa regola ?
Ricordo che ci sono moltissimi eletti che hanno la deroga, riporto un estratto di un articolo di poco tempo fa :
Gli oligarchi del partito puntano a farsi rieleggere in Parlamento, chi per la quinta chi per la sesta volta (ma anche di più).
E quelli dell'opposizione interna (tipo Marino, Civati, Gozi etc) si mettono le mani nei capelli: «Così ci suicidiamo, come fa Bersani a non capirlo?»

..

Roberto B. Commentatore certificato 20.11.12 15:06| 
 |
Rispondi al commento

PD-L = STASI

carla g., padova Commentatore certificato 20.11.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Gli espulsi ci sono in ogni partito e formazione politica. Solo che i media sono interessati soltanto ai dissidenti del M5S. Anzi negli altri partiti politici spesso si finisce buttati fuori perchè si denuncia qualosa di scomodo e ci son stati molti casi del genere, mentre nel M5S vieni espulso SOLTANTO SE TRASGREDISCI LE REGOLE DEL NON-STATUTO. Sono poche e semplici regole ma devono essere rispettate altrimenti il pericolo che entrino infiltrati,riciclati della politica e di gente inaffidabile è molto alto. Tra l'altro nel M5S non ci sono vere e proprie espulsioni, ma semplicemente degli avvisi agli eletti che dicono di non usare più il simbolo del Movimento per ogni attività politica e istituzionale. Se poi l'eletto vuole continuare a fare politica all interno del M5S basta soltanto che si dimetta dal suo incarico istituzionale e torni di nuovo un attivista del gruppo. Se invece non tiene al bene del Movimento e non vuole rinunciare al suo stipendio, allora può benissimo iscriversi ad un'altra formazione politica, come ha fatto Biolè che è transitato nel gruppo misto. Si vede che ha preso gusto alla poltrona e alla sua indennità. Il M5S non fà politica per profitto o vantaggio personale. I suoi eletti son portavoce dei cittadini, non sono politici di professione pieni di privilegi e potere. Il Movimento 5 stelle non intende affatto la politica in questo senso. La mancanza di democrazia c'è negli altri partiti e non nel M5S. Grillo è soltanto il garante delle regole e basta. Non è un segretario di partito che si nomina i parlamentari con il "porcellum". I media di potere queste cose non le vedono.

Gaspare M. Commentatore certificato 20.11.12 13:07| 
 |
Rispondi al commento

quello che non mi piace, è che quando i politicanti fanno queste cose, come anche aggirare i loro regolamenti con deroghe, è tutto normale .. nessun media che ne parli !

Roberto B. Commentatore certificato 20.11.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Hahaha nel Pdmenoelle cosa fanno? Commissione? D'Alema ? Hahaha. Dai fatti non si direbbe. Qui vedo un sindaco a dir poco strano spalleggiato dal partito, che alla faccia del cittadino attua manovre poco legittime. Quale commissione ha allontanato? Quella del partito o quella dalla camorra? Oppure entrambe in simbiosi?

Luca Sogli 20.11.12 06:34| 
 |
Rispondi al commento

E nessuno annuncia, pubblica o trasmette servizi in proposito! Ma va bene così, è un chiaro segnale che stanno iniziando a tremare le poltrone, ma il bello deve ancora venire

Ivan Venzelini 19.11.12 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che la differenza tra M5S e il Pd è che nel Pd sulle espulsioni decide un organo previsto dallo statuto e regolamentato da precise norme, ovvero la Commissione di Gatanzia. Nel M5s invece chi decide? Boh

Nel Pd chi rischia l'espulsione viene convocato dalla Commissione e ha diritto a difendersi e a dire le sue ragioni. Nel M5 S chi è espulso lo scopre a cose già avvenute

Nel Pd chi è espulso può fare ricorsoe chiedere che il suo caso venga rivisto. Nel M5S a chi si fa ricorso

Nel Pd, visto che le espulsioni sono decise da un organo satutario, si può anche ricorrere al Tar. Nel M5s si può?

Serena Marino 19.11.12 21:41| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono fuori tema
I dati su i giorni di malattia dei dipendenti della pubblica amministrazione e straordinaria in tempi di crisi stanno tutti bene il miracolo e avvenuto
Ma dei provvedimenti per questi dipendenti e per i medici compiacenti non si può prendere. la loro pseudo malattia e parte integrante del debito pubblico e anche la conpiacenza dei medici pagati dallo stesso stato a cui loro procurano un danno che pare una truffa
I dati del ministero degli Esteri e impressionante i sindacati che facevano o meglio chi difendono???

Riccardo Garofoli 19.11.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra giusto che qualsiasi movimento o partito (zombi compresi) possa espellere chi va contro le proprie linee programmatiche e/o statutarie. Diversamente il "dissidente" trasformerebbe a suo piacimento l'orientamento politico della formazione di appartenenza, realizzando così non un atto di democrazia, ma il caos. Nel caso del M5S poi le recenti esternazioni delle narcisistiche, quanto personalissime comparse TV sono state di una banalità assoluta, non rappresentative del movimento e del tutto controproducenti. A questo punto anche il M5S dovrebbe poter attuare una apposita procedura di espulsione soprattutto a tutela della dignità dei propri attivisti.
Certa stampa per parte sua dovrebbe quindi dimostrare di non essere così vergognosamente serva del sistema, stigmatizzando in modo ossessivo il caso di due o tre pirla e chiudendosi gli occhi di fronte a decine e decine di altri analoghi eventi, spesso ben più eclatanti.

Enzo V., Reggio Emilia Commentatore certificato 19.11.12 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in recessione....anzi in re-cessione!...la borsa sale...buone notizie dagli stati uniti...la grecia riceverà gli aiuti..ma perchè non dicono che negli "Usa e getta" 49ml di americani vivono con gli stampfood..?..ovvero...per noi corrispondente al "miserycard"rilasciata ai poveri...che ha sostituito il celebre "libretto di povertà" che circolava negli anni 50-60...
Dalle nostre parti diciamo:...ci manderanno a mangiare all'ECA...il bombolotto...il mitico ente comunale assistenza nel quale si somministrava pasti caldi ai poveri...oggi sostituiti dalla Caritas..o dal "pacco alimentare"..
Ma come si dice...la storia si ripete!...mancano le "BARACCHE" con le latrine all'aperto...e poi siamo al posto!

roby f., Livorno Commentatore certificato 19.11.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo sempre sostenuto che questi partiti sono morti non capisco perchè si continui a parlarne di come gestiscono le loro cosche.

Gaetano Campisi, Martina Franca Commentatore certificato 19.11.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Giornalista di RMC.
Continuare con questo lavaggio del cervello alla massa per cui "...è un larga maggioranza a volere ancora Monti..." è una idea, nulla più; non c'è riscontro alcuno di tale affermazione.
Nessuno, sottolineo nessuno, ha manifestato una qualche simpatia all'attuale Governo supportato dai partiti in parlamento (e non solo da loro). Anzi, se qualcuno dice che la ripresina ci potrà essere dal 2013, il motivo è chiarissimo: perchè se ne andranno questi attuali politici.
Quindi, pur essendo sempre stato dalla parte della più assoluta libertà di espressione di chiunque, mi sento di dire in questo caso che forse una qualche forma di professionalità di colui che parla pubblicamente sarebbe doverosa, non foss'altro per informare veramente la gente.
Sa com'è, 70 anni fa per dire veramente le cose come erano, dovevamo aspettare le notizia dall'estero (Londra per l'esattezza). Che cosa vogliamo? Che arrivi qualche televisione o radio straniera a dirci le cose come sono veramente?

Gian A 19.11.12 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Non vi incazzate: ci sono i troolls registrati che scrivono turpiloqui, bannano, fanno finta di essere ex m5s delusi ......
LASCIATELI STARE, SONO QUI PER CERCARE DISCREDITARE IL BLOG ED IL M5S. NON CI RIUSCIRANNO, SONO ALLA FRUTTA! SI ATTACCANO AL NULLA!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 19.11.12 18:20| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Ahahaha commento fatto sparire in 4 minuti netti! mitico staff di grillo!

Tutto vero. Anche gli altri Partiti espellono i propri membri quando
violano il regolamento.
Peccato che ad espellere qualcuno dal PD o dall'UDC o dall'IdV o
addirittura dal PdL etc etc non sia mai il Segretario, o il Presidente o
chi per essi: è sempre un Comitato di Garanzia (o di Probiviri o comunque
si chiami), democraticamente eletto all'interno del Partito da parte degli
iscritti riuniti in congresso o dai delegati (eletti al congresso) in
assemblea. E comunque l'espulso ha il diritto di presentare ricorso ai
suddetti organi di controllo e garanzia per vedere riesaminata la propria
situazione.
Solo nel M5S, noto anche come Alba Dorata o Partito NeoFascista Italiano,
c'è la più assoluta mancanza di trasparenza e democraticità, con le
decisioni prese, nella migliore delle ipotesi, da un fantomatico quanto
anonimo Staff, quando non è addirittura il solo Megafono (o il Guru) a
decretare l'espulsione degli invisi al Grande Capo. E senza diritto di
replica.

ps: complimenti per il video dei "bolognesi", siete arrivati
all'eliminazione fisica della Salsi, a quando il linciaggio in salsa
Iraniana (si sa.. in Iran la donna è al centro della società, specie quando
c'è da tirare pietre, vero Mullah Grillo?)

Buona fortuna, Italia (pasquino non tace mai)

Grillo Sparlante 19.11.12 18:04| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E questa è la ciliegina..
http://www.irpinianews.it/Politica/news/?news=107549

Davide Marchi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.12 18:03| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
PD MENO ELLE,DEI MORTI VIVENTI SOVIETICI,CON IN PIU',LA STUPIDITA'
ALVISE

alvise fossa 19.11.12 17:54| 
 |
Rispondi al commento


Bersani : " GRillo come Lenin "

Dal film : I CAZZARI....sempre ....!

PD Production...

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per non parlare dei vari sindacalisti di sinistra espulsi perche contrari alle politiche sindacali dettate dal pd,il probblema e che il movimento e diventato una realtà di portata enorme e si cerca di fare di tutto per screditarlo,non hanno ancora metabolizato ciò che succedera,solo una legge elettorale truffa potra permettere a quei soggetti artefici del disfacimento istituzionale,di continuare a vivere alle spaalle dei cittadini,nel caso succedesse dobbiamo protestare manifestando il nostro dissenso.

fabio 19.11.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento

gia' chissa' come mai i giornalisti, loro lacche' non ne parlano... si autodfiniscono democratici , almeno nelle parole, poi nei fatti....

claudio r., vallebona Commentatore certificato 19.11.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento

E' divertente continuare a vedere che , gli organi di informazione "al servizio di" continuano a proporre il paradigma del Movimento 5 Stelle conto la Salsi e quindi tutto il Movimento è antidemocratico e con un padrone.... Ho coniato l'hastag #nonsolosalsi per sbugiardare un pò tutto quello che succede in casa di altri. Anche perchè ce ne è da dire finchè si vuole specialmente in casa PD-L... Bene a fatto su un post quest'oggi, Matteo Olivieri, Congliere Comunale di Reggio Emilia e riferimento locale del M5S, ad usare una battuta molto efficace: "il PD-L ha più padroni di un night club, altro che Grillo...

Mauro Caldini, Montecchio Emilia (RE) Commentatore certificato 19.11.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Quel burlone di Bersani persiste nel dare del fasciocomunista a tutti quelli che non sono schierati con lui e magari insiste a dire che il M5S non ha un programma mentre il PD-L (che viene dal partito comunista) vanta una ridicola "carta degli intenti"....
Una persona sana di mente non dovrebbe segnalare difetti inesistenti in casa d'altri perchè poi gli elettori potrebbero anche controllare se tali difetti esistono, e magari controllare pure se si trovano in casa di chi accusa... la rete non perdona.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 19.11.12 17:33| 
 |
Rispondi al commento

E' la solita storia: il bue da del cornuto all'asino.

Giuseppe V. Commentatore certificato 19.11.12 17:28| 
 |
Rispondi al commento

M5S è un grandissimo movimento di cittadini che cerca ogni giorno le cose migliori per i cittadini...ogni iscritto ogni candidato ogni eletto deve avere a cuore esclusivamente il bene del movimento che è il bene dei cittadini...Il movimento studia approfondisce e concorda un programma, ed il movimento stabilisce chi sia autorizzato a diffondere la conoscenza di questo programma e di eventuali altri argomenti in esame ...chi non riceve questa autorizzazione rappresenta solo sè stesso e le sue mestruazioni...

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 19.11.12 17:18| 
 |
Rispondi al commento

No no. Non è il PD. E' Grillo!!!

Lo stanno scrivendo a caratteri enormi su internet:

guardate qua:

http://affaritaliani.libero.it/politica/sondaggi-media-risultati-elettorali191112.html

Gian A 19.11.12 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insomma la Valle d'aosta dice "no all'inceneritore"...maggioranza schiacciante...prendiamo atto di questa vittoria...e ciò sta a significare che il popolo sta prendendo coscienza e non si lascia più abbindolare dai discorsi dei capi dei partiti, pro cenere...

roby f., Livorno Commentatore certificato 19.11.12 17:02| 
 |
Rispondi al commento

####
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu

Chi vive in baracca,chi suda il salario
chi ama l'amore,chi tira al bersaglio
chi sogna la gloria,chi ha scarsa memoria,
chi gioca a Sanremo,chi va sotto un treno...
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
Ma il cielo è sempre più blu

Chi ama la zia,chi va a Porta Pia
chi come ha provato,chi tutto sommato
chi sogna i milioni,chi gioca d'azzardo
chi parte per Beirut ed ha in tasca un miliardo
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
Ma il cielo è sempre più blu

Chi è stato multato,chi odia i terroni
chi canta Prévert,chi copia Baglioni
chi fa il contadino,chi ha fatto la spia
chi è morto d'invidia o di gelosia.
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu
......................

P.s.
Ad Ulan Bator,capitale della Mongolia,due o tre settimane fa il sindaco,Bat-Uul Erdene,ha fatto abbattere la statua di Lenin definendolo un "assassino"....
Ora i mongoli venerano,e venereranno,"solo" il pacifico e...pacifista:"Giingis Khan".E' proprio vero:Il cielo è sempre più blu uh uh,uh uh.....

Jakov S. Commentatore certificato 19.11.12 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Quelli del PD-L sono ...fassisti!

Flavio P., Brescia Commentatore certificato 19.11.12 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PD
Purga Democratica

Davide Angeletti Commentatore certificato 19.11.12 17:00| 
 |
Rispondi al commento

La Repubblica darà mai "la notizia"...?

Boris V. Commentatore certificato 19.11.12 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno faccia leggere questo articolo ai Formigli,Lerner,Fazio e Co di turno...magari mandandoglielo via Facebook.

Al caro Giletti che fa finta di fare il giornalaio.

Le domande di Giletti a Passera, domande da giornalista feroce...

Che cosa le ha lasciato suo padre?

e poi...

cosa le da sua moglie ?

La sente sempre sua madre?

evia andare....

lucifero 19.11.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento

formigli vediamo se parli di queste espulsioni.
se non lo fai sei un giornalista malato di leccaculismo verso il potere

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 19.11.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

10 e 11 marzo 2013.....bersani espulso dal partito per aver perso le elezioni. primo partito il moviemnto 5 stelle.
culatello torna a piacenza a fare il benzinaio ....ah se lo avvesse fatto prima quanti meno danni avrebbe avuto l'italia.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 19.11.12 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo, quando riusciremo a cancellare i finanziamenti pubblici ai partiti ed ai giornali, quanti tirapiedi di partito e di penna resteranno in giro a buttare fango sul nuovo. Orgoglioso di essere italiano e di combattere per il mio futuro in Italia. Sono questi politici dal culo enorme ed i loro lacchè che devono emigrare in Guatemala. (con tutto il rispetto per gli amici guatemaltechi).

Gennaro C., Pogggibonsi (Siena) Commentatore certificato 19.11.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Hahaha! Geniale come la vecchia partitocrazia stia collezionando un gran numero di autogol! XD
Prima la legge di Casini: "Niente finanziamenti ai partiti che per partito preso non vogliono finanziamenti ai partiti" :D
Poi la diceria dell'intrallazzo tra la Goldman Sachs e il M5S è stato smentito, indovinate da chi? Dallo stesso PD che ha scritto a caratteri cubitali sul sito che la Goldman Sachs vota PD
http://www.partitodemocratico.it/doc/243468/goldman-sachs-vota-per-il-pd.htm
Adesso questa.
A proposito. Dove sta la democrazia nel partito che si vuole chiamare "Democratico" che non ha voluto tesserare Grillo? Ma forse è meglio così. E' nato un movimento che è andato oltre, e il PD senza volerlo ci sta dando una mano a crescere! :D

Antonino S., Genova Commentatore certificato 19.11.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi può.
C'è chi può fare tutto questo e restare in ombra in quanto considerato "normale".
C'è chi invece tenta di rimanere coerente (è stato detto milioni di volte che le discussioni politiche che si fanno sotto il simbolo 5S e che interessano la comunità non si fanno in TV) e viene vanamente bersagliato.

ITALIANI SVEGLIA!!!!!

Boris V. Commentatore certificato 19.11.12 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Bersani un tacchino che razzola nel cortile del mal governo. Farristi e intrallazzi con il Berlusca e company .Solo loro che allombra di Silvio si sono arrichiti con le coop loro hanno rovinato il mercato del lavoro loro hanno scritto il libri bianco loro hanno fatto i precari loro sostengono il governo Monti una dittatura soft .

henry venis 19.11.12 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Ancora un assalto "all'invalidi"...cercano in tutti i modi di tagliare l'invalidità....con la scusa dei controlli...l'allarme è più che reale..."come viene denunciato dall'associazioni nazionalI"....devono fare cassa...per finanziare le missioni militari...basta pensare che stanno già cercando fondi per rifinanziare la misione in afganistan...
A dicembre dell'anno scorso, con il decreto mille proroghe destinarono circa 900 milioni...roba da matti!!..
Vanno fermati...con ogni mezzo!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 19.11.12 16:38| 
 |
Rispondi al commento

brsvo grillo....... allora se domani mi rubano il portafogli io mi posso sentire autorizzato a fare altrettanto?

vai a cacare!

robe da urlo 19.11.12 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, loro e i loro giornalisti hanno la faccia come il culo. E' bene ricordarlo, anche se noi già lo sapevamo...

marco 19.11.12 16:32| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

chi è cresciuto alla scuola di Mosca, non cambia tanto facilmente la mentalità; anche se il PCI non esiste più, esistono ancora gli ex comunisti, e poiché in Italia si cambiano i nomi dei partiti ma le persono sono sempre le stesse, non ci si può meravigliare di nulla!
L'unica speranza è di mandare a casa tutti gli ex politici dei vecchi partiti, diventati i nuovi politici dei nuovi partiti..
almeno il M5S ha di buono che non candida più questa gentaglia che pur di continuare a sedere sulle poltrone del potere non hanno esitato a riciclarsi e riciclarsi e riciclarsi...

Giuseppe Rai, piacenza Commentatore certificato 19.11.12 16:24| 
 |
Rispondi al commento

E'la solita abitudine di sti comunisti cammuffati e tant'è sto vizio nn lo perdono, ipocriti!

Franco Vesti 19.11.12 16:23| 
 |
Rispondi al commento

“MOVIMENTO 5 STELLE”

Ci sono alcuni che non hanno capito che si deve “cambiare musica”!
Chi vuole fare la prima donna (o il primo uomo), scelga un’ altra organizzazione politica. Non lo ordina il Medico di far parte del “Movimento 5 Stelle” ! Specie se francamente si è palesemente sbagliato e non si è più desiderati …
In questo Movimento ci vogliono Persone diverse, e veramente alternative. Dimentiche di se stesse, che si mettono a disposizione degli altri, come forma di volontariato civico, senza protagonismi e personalismi.
Noi abbiamo spento da anni la televisione! Non abbiamo bisogno di questa televisione (che pensa solo a realizzare profitti con la pubblicità), per confrontarci e comunicare. Noi usiamo Internet !
Democrazia Diretta e Partecipata, dove Uno conta Uno ma Tutti sono sostituibili …
Perché si deve arrivare all’ umiliazione di un’ eventuale sondaggio online sempre possibile che certifichi le decisioni di espulsione, scontate, da parte della maggioranza? Chi sbaglia si dimetta da solo, e basta!

Il Movimento 5 Stelle non può permettersi di avere al suo interno Persone che di fatto con la Loro superficialità e malafede lo danneggiano.

EVOLUZIONE E CAMBIAMENTO !!!

Lux Luci 19.11.12 16:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bhe del fatto di avigliana me lo ricordo..alle ultime amministrative son stati fatti fuori 3 politici piddini perche' hanno appoggiato una lista civica apertamente no-tav che poi ha vinto (il movimento se ricordo bene non concorreva nel comune).
Ma ormai lo sappiamo che per il pd gli interessi finanziari prevalgono su quella dei cittadini.

Pd espelle ex sindaco Avigliana per sostegno a candidato No Tav

http://www.lavallecheresiste.info/?p=4717

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.12 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il sindaco in carica ad avigliana e' stato appoggiato dal sindaco espulso uscente ed ha vinto....
tra l'altro il Sindaco ,con la S maiuscola viaggia con una uno con impianto a gas e ho di lui un felice ricordo di quando nel tragitto a piedi per andare ad una manifestazione mi ha caricato per darmi un passaggio...siamo stati controllati dai carabinieri per i soliti motivi di ostruzionismo e intimidazione per non farci partecipare alle manifestazioni e in tutto cio' NON HA MAI DETTO IO SONO IL SINDACO DI AVIGLIANA,ma si e' comportato da perfetto cittadino qualunque.
un applauso a lui...

capelli gian mario 19.11.12 16:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ma non sarà che i media omettono una gran quantità di notizie per dare spazio solo a quelle utili alla Causa?

Sono mesi che ne sentiamo di tutte , a reti ed edicole unificate, sulle "epurazioni" a 5 stelle e i giornalisti non si sono mai sognati di verificare ciò che accade nei partiti.

Eh già , sarebbe poi molto difficile per Repubblica, Unità e varie testate sostenere la natura dittatoriale di Grillo e del M5S.

SimoMas 19.11.12 16:08| 
 |
Rispondi al commento

per par conditio...

pd fassista...... o no?

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 19.11.12 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Questo post seminerà il panico fra le decine e decine di infiltrati pagati dal PDmenoelle per far credere che ci sia una sommossa anti-Grillo a favore della Salsi (leggete i commenti più votati al post di Marinelli, se avete ancora dei dubbi)

A proposito, quanto si guadagna a fare il troll per il PDmenoelle? C'è un mio amico disoccupato che vorrebbe racimolare qualche euro in vista delle vacanze di Natale...

Alberto P. Commentatore certificato 19.11.12 16:05| 
 |
Rispondi al commento

M5S FASSISTA!

fabrizio f. Commentatore certificato 19.11.12 16:03| 
 |
Rispondi al commento

... e dai... LE ESPULSIONI DEL PD SONO SEMPRE ESPULSIONI GIUSTE, GIUSTIFICATE E MERITATE....

... Tra un pò anche noi esplleremo qualcuno del PD... dal parlamento.... sempre che ci facciamo votare...

Giuseppe S., Asola (MN) Commentatore certificato 19.11.12 16:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

vediamo se : corriere.it, repubblica.it, barbara d'urso, giletti, santoro, gad lerner, V colonna, ecc. ecc. diranno qualche minima cosa su queste ESPULSIONI !!!


ihihihi... che farabutti.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.12 15:58| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI DIKTAT BERSANI DIKTAT BERSANI DIKTAT.
ALMENO PER "PAR-CONDICIO"!!!!!

gianni m. Commentatore certificato 19.11.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori