Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Regala un sorriso - Smile Train


smiletrain.jpg
"Smile Train è un’organizzazione non governativa costituita da medici volontari che realizza missioni chirurgiche nei Paesi più disagiati per operare bambini affetti da malformazioni del volto, quali labiopalatoschisi, esiti di ustioni e traumi bellici. Tali patologie sono particolarmente diffuse nei paesi più poveri ed i bambini che ne sono affetti, oltre ad avere il volto completamente deturpato e deformato, sono spesso esclusi dalla vita sociale della comunità. I medici di Smile Train con un intervento chirurgico di soli 45 minuti sono in grado di restituire loro il sorriso e con esso la speranza di un nuovo avvenire. L’intervento di Smile Train ha finora permesso di ritrovare la dignità di un volto normale e la speranza di una nuova vita a migliaia di bambini nel mondo. Smile Train lancia la campagna “Emergenza Sorrisi”: dal 12 novembre al 2 dicembre sarà infatti possibile inviare sms solidali del valore di 2 Euro al 45502 da cellulari Tim, Vodafone, Wind, 3, Poste Mobile, Coop Voce e Noverca; oppure donare 2 o 5 Euro chiamando da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e TWT il 45502. La campagna "Emergenza Sorrisi" permetterà a Smile Train Italia Onlus di intervenire in favore dei bambini affetti da gravi malformazioni facciali e ustioni organizzando missioni mediche in paesi come l’Iraq, il Bangladesh e il Benin, dove migliaia di bambini sono in attesa di un gesto di solidarietà per tornare a sorridere e a vivere una vita normale. Alle missioni parteciperanno esclusivamente professionisti volontari: chirurghi plastici e maxillo-facciali, anestesisti, pediatri, infermieri e coordinatori logisti." Smile Train Italia Onlus

Dona ora online!

11 Nov 2012, 13:28 | Scrivi | Commenti (26) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

"ringraziamo il sito di Beppe Grillo per la Sua disponibilita' a rafforzare
il ns messaggio solidale che consente attraverso un sms di raccogliere
fondi per aiutare bambini con deformita' del volto nei Paesi con minori
risorse. Fra tanti bei messaggi e commenti sono presenti alcuni  che
necessitano una risposta:
1 i nostri medici sono tutti volomtari ( cioe' lavorano gratis a favore dei
bambini che operano) e sono tutti superspecialsti e estremamente
qualificati. Nessun specia
izzando o medicoprivo di grande esperienza e' ammesso a partecipare ad
unsingolo intervento chirurgico
2 i bilanci di Smile  Train Sono certificati sia da una societa'
specializzata che dalla societa' che certifica i bilanci solidali come
appare nel ns sito. Nessun euro sfugge ad un controllo accurato o va
disperso! la ns organizzazione ha passato un esame severissimo del Ministero
degli Esteri che gli ha consentito di diventare ONG
3 le compagnie telefoniche non trattengono un euro dagli importi che si
ricavano dagli sms solidali
4 siamo si  sollecitati da tante organizzazioni umanitarie ma le necessita'
sono tantissime ed i volontari sono il pilastro che consente di rispondere,
per quanto possibile alle emergenze del nostro pianeta
Infine come Presidente e fondatore di Smile  Train Italia desidero
ringraziare di cuore tutti coloro che hanno,aderito al nostro appello e
sollecitare tutti coloro che si sono dimostrati critici ad informarsi prima
di come siano in realta' le cose ediinformarsi avendo tuttigli strumenti
che solo con un po di pazienza e' possibile verificare in prima persona
Grazie
"

Se vuoi che i commenti siano pubblicati immediatamente senza ricevere questa email, autenticati su: http://www.beppegrillo.it/autenticazione.php

fabio abenavoli 28.11.12 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, diverse persone mi hanno riferito che delle donazioni effettuate dai cellulari oltre il 50/60% viene trattenuto dalla compagnia telefonica e dall'associazione a cui si inviano i soldi e solo il resto viene utilizzato per i fini che si erano prefissi. E' vero?

Sergio Vicanò 12.11.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

LA STORIA DEI MEDICI VOLONTARI FUNZIONA ANCORA !!!
se chiamassimo le cose col proprio nome, tutto funzionerebbe meglio, quindi smettiamo di chiamarli medici volontari e cominciamo a chiamarli medici tirocinanti, la completa assenza di avvocati nel territorio africano, soprattutto nelle sue aree più povere (create ad hoc da altrettante società "benefiche") fa si che sia un posto molto ambito dai giovani chirurghi che intendono intraprendere la professione nel più breve tempo possibile.
Quindi propongo di creare un gruppo di sostegno per avvocati africani che difendono i loro connazionali da eventuali errori o leggerezze di medici tirocinanti, e chiedo ai medici volontari di esporla quì tutta la loro volontà, dove gli avvocati di certo non mancano.

Andrea De Iaco (salanitru), Sannicola Commentatore certificato 12.11.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

e a chi in italia non può sorridere (nè masticare) perchè non ha i soldi per il dentista, chi ci pensa? Inoltre rimango convinto che le donazioni serviranno a comprare mercedes e ville ai caraibi.
Le onlus mi hanno scassato le palle!

mister x, Ravenna Commentatore certificato 12.11.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento

a riprova che di gente in gamba in italia ce n'è !!! mi piacerebbe avere un chirurgo di questi come ministro o parlamentare m5s, con o senza sua iscrizione !!!!!!!

ina ghigliot 12.11.12 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Ancora un blog che lascia perplessi per non dire incazzati! Continuiamo con il balzello delle onlus e degli sms a scassare i coglioni alla gente, anche qui! Ora ci hanno scassato le palle con la ricerca sul cancro quando siamo invasi da alimenti cancerogeni e aria puzzolente oltre che centrali nucleari e scorie radioattive. La natura si ribella e ci penserà Lei, fortunatamente, a rimettere le cose in ordine! Se si continua di questo passo il Movimento 5 Stelle avrà vita breve, più si va avanti e più vedo che anche qui le lobbye e gli interessi di qualcuno prevalgono. Ricordiamoci che questo Movimento non è la soluzione a tutti i mali ma nasce come megafono dei cittadini per portarli a contare qualcosa senza più essere passivi e scontenti. Invito coloro che gestiscono questo blog ad evitare prese di posizione personali, col rischio di fare pessime figure e di dare ai cittadini lo spazio che meritano per migliorare il nostro modo di vivere. Avanti con i referendum propositivi in rete e avanti con un progetto di elezioni elettroniche con i risultati in tempo reale. Per tornare al tema, avanti con un conto, consultabile in rete, dove raccogliere fondi di solidarietà per tutte quelle opere che dovranno essere constatate e controllate dalla rete, da noi!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 12.11.12 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mi stupisco di vedere sul tuo Blog una campagna di raccolta fondi attraverso le compagnie di stampo telefonico ! Beppe sta cambiando qualcosa ? La raccolta fondi tramite sms mi puzza....sopratutto quando a farla sono i grandi gestori di reti ! Beppe me lo hai insegnato Tu !!

Luca P., San Giusto Canavese Commentatore certificato 12.11.12 06:27| 
 |
Rispondi al commento

I bambini ce li ho nel cuuore ma non mi fido di onlus/tim

Franco R. Commentatore certificato 11.11.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Prima di sponsorizzare e sostenere un'organizzazione non governativa e le sue proposte bisognerebbe cercare di capire meglio quali sono gli elementi capaci di rendere l'azione in questione appropriata, efficace, efficiente, sostenibile e coordinata. Senza questo tipo di valutazioni il rischio di realizzare progetti che si rivelano più utili per chi li promuove e per chi li sostiene piuttosto che per chi ne dovrebbe beneficiare è altissimo. La promozione dei diritti è diversa dalla filantropia che oggi ci invade facendoci pensare, grazie a un SMS o un piccolo obolo di essere più buoni di quello che siamo.

Pippo Costella, genova Commentatore certificato 11.11.12 23:19| 
 |
Rispondi al commento

@.... seconda parte...E DOVE LE STRAGI FISICHE E PSICHICHE DEI LAVORATORI, CHE PER ANNI SONO STATI SCHIAVIZZATI ALLE CATENE DI MONTAGGIO E NEGLI INFERNALI ALTIFORNI DELL'ILVA, PER UN MISERABILE E INFIMO SALARIO, NON HANNO ANCORA PRESENTATO, IL LORO CONTO IN TERMINI DI STORPIATURE FISICHE E DI NEVROSI PSICHICHE DEI LAVORATORI...FACCIAMO, QUINDI MOLTA ATTENZIONE PERCHE, DOPO AVERCI DANNATO E RUBATO LA NOSTRA VITA, E QUELLA DEI NOSTRI FIGLI, QUESTI NOSTRI POLITICI, GOVERNANTI E GRUPPI DOMINANTI, PROFETI E UNTORI DI QUESTO LURIDO E MARCIO SISTEMA CAPITALISTICO E MERCIFICATORIO, VOGLIONO ANCHE RUBARCI LA SPERANZA DI SPERARE IN QUESTO NUOVO “MIRACOLO A 5 STELLE” CHE QUALCUNO CI HA “ MANDATO” PERCHE IMPIETOSITO DALLA MISERA MISERIA SOCIALE, POLITICA, ECONOMICA, CULTURALE, E SPESSO ANCHE INDIVIDUALE, DI QUESTO STRAMPALATO PAESE... E ALLORA... FORZA...SOSTENIAMO QUESTO “MIRACOLO ITALIANO , IL M5S...SOSTENIAMO BEPPE GRILLO CHE NON E' UN DIO MA SOLO UN UOMO DISPERATO COME NOI E CHE, COME NOI, VUOLE CERCARE DI VIVERE UNA VITA CHE NON SIA UNA VITA MORTA E SPENTA COME VOGLIONO CHE SIA CHI HA GUIDATO SINO AD ORA IL NOSTRO DESTINO... IL M5S E' IL NUOVO RISORGIMENTO TUTTO ITALIANO... E' LA RINASCITA DEI CITTADINI CHE, MALGRADO L'ART. 1 DELLA COSTITUZIONE NON HANNO MAI CONTATO UN CAZZO DI NULLA ANCHE SE TUTTO LO SCEMPIO CHE POLITICI, GOVERNANTI E GRUPPI DOMINANTI HANNO FATTO, LO HANNO FATTO FACENDO CREDERE DI AVERLO FATTO PER IL BENE E IL BENESSERE DI QUESTO PAESE... TUTTE FALSITA' .. QUESTI HANNO FATTO PER 65 ANNI SOLO GLI STRACAZZI LORO....BUONA SERATA A TUTTE E TUTTI... CARLO DE LUCIA PARTITO DELLE DONNE ... BARI

PARTITO.DELLE .DONNE. Commentatore certificato 11.11.12 22:46| 
 |
Rispondi al commento

@...STAMATTINA, DOPO LA MIA ABITUALE LETTURA DEI VARI QUOTIDIANI NAZIONALI, RI-LEGGO CHE I PARTITI TRADIZIONALI, QUELLI CHE CI HANNO TRASFORMATI DA CITTADINI COSTITUZIONALMENTE SOVRANI, ( SOVRANI DEL CAZZO, E SOLO A PAROLE) MA CHE IN REALTA' CI HANNO FATTI DIVENTARE “VERMI STRISCIANTI”, “LARVE UMANE”, E DEI POVERI E MISERABILI SUDDITI SCHIAVIZZATI SFRUTTATI, INERMI, SOTTOMESSI IMPOTENTI E UBBIDIENTI, STANNO FACENDO DI TUTTO PER EVITARE IL LORO ORMAI PROSSIMO DEFAULT IN VISTA DELLE ELEZIONI DEL 2013... UN DEFAULT PROVOCATO DAI CITTADINI CHE SONO SCESI DIRETTAMENTE IN CAMPO CANDIDANDOSI NEL MOVIMENTO 5 STELLE DI BEPPE GRILLO...LA NOSTRA AMATA "CASTA", INFATTI, PERCEPENDO CHE I LORO SPORCHI GIOCHI DI POTERE E DI DOMINIO SU DI NOI, SONO ARRIVATI ALLO SPRINT FINALE, STANNO FACENDO DI TUTTO PER EVITARE IL LORO ABORTO POLITICO, SOCIALE, ECONOMICO, CULTURALE E ASSOCIATIVO, E CERCANO DI SALVARE I LORO IMMORALI, ASSURDI E INTOLLERABILI PRIVILEGI DI CASTA CHE SI SONO AUTOASSEGNATI PRENDENDO TUTTI GLI ITALIANI PER IL CULO DA QUANDO, 65 ANNI FA E' STATA PROMULGATA LA COSTITUZIONE ITALIANA ...I CAPI DEI MANDAMENTI DEI PARTITI, DEI GOVERNI E DEI GRUPPI DOMINANTI CAPITALISTICI, INFATTI, STANNO FRENETICAMENTE CONSULTANDOSI FRA DI LORO, DISCUTENDO ANCHE DELLA NUOVA LEGGE ELETTORALE, CON LO SCOPO DI NON ESSERE SPAZZATI VIA DALLA NOSTRA VITA, E DI POTER CONTINUARE AD IMBURRARCI IL CULO ANCORA UNA VOLTA, COME NEL PASSATO, RECENTE E LONTANO... E ALLORA RIVOLGO UN APPELLO AI CITTADINI...FACCIAMO ATTENZIONE... FACCIAMO MOLTO ATTENZIONE...QUESTI SONO CAPACI DI TUTTO...ANCHE DI VENDERE LE LORO INFIME, SQUALLIDE E SPORCHE ANIME AI DIAVOLI DOPO AVER VENDUTO E SVENDUTO GLI ITALIANI ALLE BANCHE, AI BANCHIERI, AI FINANZIERI, AI POTENTI GRUPPI IMPRENDITORIALI, INDUSTRIALI E CAPITALISTICI, COME LA FIAT E IL SIDERURGICO DI RIVA, DOVE I MORTI E I DISABILI PERMANENTI, CADUTI SUL CAMPO DI STERMINIO LAVORATIVO NON SI CONTANO PIU', @... segui la seconda parte ...

PARTITO.DELLE .DONNE. Commentatore certificato 11.11.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Il gruppo del M5S di Brindisi non solo ha condiviso il post come segnalato da Beppe, ma ha anche provveduto a rafforzare sulla propia pagina di Facebook a promuovere l'appello per consentire ai più possibili di vedere e condividere l'iniziativa.

Laurino Rubino, Brindisi Commentatore certificato 11.11.12 21:36| 
 |
Rispondi al commento

In un momento in cui tutti parlano di nozze gay, mi chiedo come mai nessuno parla del fatto che la legge italiana obblighi chi è sposato senza figli, prima di divorziare consensualmente, a rimanere separato per ben TRE ANNI senza potersi risposare e creasi una nuova famiglia.
Perché lo Stato non impone tre anni di convivenza prima di sposarsi? Si eviterebbero di sicuro molti divorzi.
Chi guadagna da questa legge assurda se non la lobby degli avvocati?
Scrivete un commento per favore.
Questo tema che riguarda molte persone non viene affrontato da nessuno.

Antonio Salerno 11.11.12 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sicuri che questo sms sia quello giusto? Dal sito Smile Train non risulta che si possa donare per sms e a quel numero si fanno le donazioni per la lotta alla ricerca sul cancro (che si vede in ogni canale tv oggi e nelle partite di calcio...)

Matteo Bradaschia 11.11.12 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I bambini, con i loro sorrisi, strappano il cuore. Per la loro fragilità, per la loro innocenza. Salviamo i bambini. Non però...NON PERO', abusandone e facendone veicolo di mercimonio. Non con le onlus, non con le ong. Non spenderò un centesimo se non quelli che ubbidiscono alle regole chiare della TRASPARENZA...che non sono certo quelle dei bilanci certificati. Mi fanno un baffo! Nessun sms, nessuna donazione. Sarebbe compito nostro, al contrario, rintracciare in rete quanto viene già sborsato dallo stato e quindi da noi per ogni associazione. "In Italia non ci sono disposizioni normative che rendono obbligatoria la redazione del
Bilancio Sociale, fatta eccezione per:
 le Fondazioni bancarie
 le cooperative sociali,le imprese sociali e relative strutture di gruppo,

Negli altri casi il Bilancio Sociale resta uno strumento volontario, che viene adottato
allorquando l’Organizzazione Non Profit ritenga di “dare conto” del proprio agire ai vari
portatori d’interesse .http://www.lavoro.gov.it/NR/rdonlyres/C80201FE-A32A-4A46-9E52-1EA0FF2C471E/0/Linee_Guida_Bilancio_organizzazioni_nonprofit.pdf

FRANCA P., MILANO Commentatore certificato 11.11.12 17:19| 
 |
Rispondi al commento

uesta è la prima e l'unica volta che dono 5 euro a dei medici senza sapere dettagliatamente la tipologia di intervento che vanno a fare , ma l'ho fatto sulla fiducia.

sulla fiducia leggetevi le certificazioni di questo sito :
http://www.altamareabeachvillage.it/IT/Premi-e-certificazioni/


Basta con l'uso dei volti dei bambini africani per chiedere soldi che non si sa dove vanno e come vengono impiegati. O per i bambini africani la Carta di Treviso non vale. E se sbattesero i vostri figli malati in pubblico ne sareste contenti? L'Africa non è quella mostrata dalle onlus e dai missionari!

antonio brindisi 11.11.12 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Non sono un'attivista del movimento ma simpatizzante...volevo solo esporre il mio pensiero per quello che è successo a domenica live ...quando L 'Onorevole Santache' ha definito tutte le Donne che si avvicinano al Movimento Cinque Stelle delle Cretine !!!! Questo per la battuta fatta da Grillo in merito al punto G !!!
Le donne del Movimento sono talmente intelligenti e mature
Che non si sono nemmeno preoccupate di offendersi inulti mente!! Loro vanno avanti con il loro lavoro !!!
Beh , allora sono orgogliosa di essere cretina se questo può servire nel mandare tutti quelli che sono al governo ..a casa!!!
Donne ! Noi siamo una forza! Non vi arrendete !

Iris Piraccini 11.11.12 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Bonjour,la città di Latina verrà premiata come la città con due assessori all'urbanistica.Unico caso in Ialia.
E siccome sono due riescono a fare tanto lavoro,tra cui quello di dimenticarsi di inserire nel Piano Territoriale Paesistico Regionale alcuni tra i più importanti monumenti storici della città. Per esempio Palazzo M posto al centro del comune,realizzato nel periodo della bonifica.Se ne dimenticano,ma addirittura consentono ad alcuni costruttori di edificare di fronte a quell'importante monumento.
Quello che ne verrà fuori sarà uno scempio nel più totale silenzio.

Altra vicenda
La Procura di Latina ha aperto una inchiesta su un edificio ne pieno centro della città.Gli indagati sono il costruttore Massimo Riccardo e il direttore dei lavori arc antonio chimera.
L'abuso(vedi Latina Oggi del 11 novembre 2012) perché si tratta di un edificio realizzato nella zona di tutela storica,proprio dentro la zona chiamata "zona rossa",ma riguarda anche la volumetria residenziale realizzata in più rispetto a quanto consentito dal Piano Casa regionale.
Nessuno al comune di Latina ha mai pensato di andare a verificare i mc realizzati,nessuno al comune di Latina ha mai richiesto all'impresa di costruzione il parere paesaggistico preventivo come si richiede agli interventi che ricadono in aree distanti meno di 150 metri dalla zona rossa.
Secondo il NIPAF le due costruzioni rientrano nei casi per i quali é obbligatoria la richiesta di paree alla sovrintendenza e al comune. La sovrintenenza ai beni architettonici in un primo tempo aveva dato ragione all NIPAF,ma nel giro di pochi giorni ha cambiato parere affermando la regolarità della costruzione.
Quando si dice la coerenza ed il rispetto della legge.
Sarebbe interessante sapere a quale consulente l'impresa di costruzione ha chiesto un parere sulla intcata vicenda.Forse un ex dirigente della sovrintendenza di Latina.Può darsi o non può darsi.
Staremo a vedere.Intanto l'inchiesta é aperta.
Prima puntata.

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 11.11.12 16:08| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Luigi Azzariti 11.11.12 14:59| 
 |
Rispondi al commento

E come euro. Invocare un “referendum sull’euro”
è dire tutto e niente: come si vive con
l’euro lo sappiamo, come si vivrebbe tornando
alla lira (sempreché sia possibile) non lo sa
nessuno. I salti nel buio sono controproducenti,
perché spaventano gli elettori. Urge
spiegazione, possibilmente convincente.
C come candidati. Inevitabile mettere in lista i
pentastelluti iscritti fino a un anno fa, per evitare
l’assalto last minute di opportunisti e riciclati.
Ma il bello dei ragazzi di M5S, la giovane
età e l’inesperienza, è un vantaggio in
Parlamento, mentre al governo è un handicap.
Lì ci vuole gente esperta e competente: indicare
al più presto i nomi di chi, in caso di
vittoria elettorale, sarebbero il premier e i ministri.
R come riccioli. Potare quelli del guru Gianroberto
Casaleggio: perderebbe subito tutto il
suo luciferino alone di mistero.

MI SONO PERMESSO DI CONDIVIDERE CON LA RETE L'EDITORIALE DI OGGI DI MARCO TRAVAGLIO I CUI CONSIGLI A GRILLO, CI PORTEREBBERO DRITTI AL GOVERNO.

stante biagio, rapolla Commentatore certificato 11.11.12 14:31| 
 |
Rispondi al commento

R come rete. Il web è un canale fondamentale
per trasmettere i messaggi, anche perché interattivo.
Ma molti italiani, per età, formazione,
provenienza geografica, il computer
non ce l’hanno e/o Internet non lo frequentano.
Leggono i giornali, ascoltano la radio,
guardano la tv. E votano come i giovani internettari.
Chi si candida al Parlamento non
può ignorarli né tagliarli fuori, anche perché
sono il grosso degli astenuti.
P come programma. Non è vero che M5S non
ce l’ha, basta cliccare sul blog alla voce “Programma”.
Ma è ancora uno scarno elenco di
buone intenzioni, senza spiegazioni sul “come”
e sul “con quali soldi”. E mancano voci
decisive come la lotta alla criminalità economica,
prima causa della crescita zero dell’Italia;
lotta alla criminalità organizzata, seconda causa;
riforma della giustizia per farla funzionare a
costo zero, anzi guadagnandoci. Tanti magistrati
e giuristi potrebbero dare consigli interessanti
per rimpolpare il programma.

stante biagio, rapolla Commentatore certificato 11.11.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
SOSTENIAMO SMILE TRAIN
ALVISE

alvise fossa 11.11.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori