Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Renzi: chi l'ha visto?


renzi_scomparso.jpg

Trovo immorale che un sindaco rimetta il suo mandato per altri incarichi da lui considerati più importanti. E' alto tradimento nei confronti degli elettori usati come un trampolino di lancio. Un caso di arrampicatore politico. La legge dovrebbe proibirlo o, in mancanza di una legge, almeno l'etica personale. Il fantasma di un ex sindaco si aggira in una Firenze strangolata dai debiti: è Matteo Renzi.
Da quando Renzi è in campagna elettorale per le primarie non si è mai presentato in Consiglio Comunale. In precedenza, nella stragrande maggioranza dei casi, l'ebetino di Firenze è rimasto in Consiglio per un massimo di 30 - 45 minuti a fare la sua conferenzina per poi andarsene senza neppure ascoltare i consiglieri comunali.
Ecco i dati del Grande Assenteista dal suo insediamento in Palazzo Vecchio fino al 10 ottobre 2012:
2009: su 17 sedute, assente 5
2010: su 48 sedute, assente 26 volte, presente 22
2011: su 44 sedute assente 21, presente 23
2012: su 39 sedute assente 25.
Dal'inizio delle primarie, dal 13 settembre 2012, non è MAI stato presente in Consiglio.
Forse il motivo per cui Renzi non si fa più vedere sono i debiti verso i fornitori che hanno eseguito lavori per il Comune, debiti pari a 98 milioni di euro. I fornitori, infatti, vorrebbero incontrarlo di persona.
11 milioni circa sono di spesa corrente che andavano pagati a 90 giorni con ritardi ancora contenuti, 30 milioni sono di spesa in conto capitale (opere pubbliche) con ritardi che risalgono fino a giugno 2011. Per questi debiti sono stati emessi mandati di pagamento senza essere onorati. Per i restanti 56 milioni il Comune ha regolarmente validato le fatture senza saldarle perché mancano i soldi e si sforerebbe (?) il Patto di Stabilità. Di questi tempi un'attesa eccessiva è fatale per qualsiasi impresa, ma non per Renzi. 40 milioni euro sono stati spesi per rifacimenti e abbellimenti di strade e piazze di cui lui va tanto fiero nei salotti televisivi (grazie al portafoglio dei cittadini...). Intanto a Palazzo Vecchio sta arrivando una miriade di Decreti Ingiuntivi mentre Renzi si atteggia a Premier e prepara la Grande Fuga in Parlamento.

Le storie di «Chi l'ha visto?»

"Chi l'ha visto?" è fatto di persone che hanno chiesto negli anni la collaborazione dei telespettatori per aiutare e portare a casa tante persone in difficoltà

Potrebbero interessarti questi post:

Renzi, il moralizzatore
Renzi e l'invidia penis
I sindaci multicolor

4 Nov 2012, 13:08 | Scrivi | Commenti (1242) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

La scelta di Beppedi "noTv"e'coerente, ma non necessariamente produttiva. Penso che Beppe stia facendo un errore (tipico per altro di chi ha una prospettiva webcentrica);quello di continuare a rafforzare il convincimento di chi ha gia' convinto senza aggiungere al suo registro una tonalita' diversa utile a convincere chi dubita.( Don't sell it twice). Non se se 5Stelle stia perdendo voti rispetto a 6 mesi fa (temo di si'), ma credo non ne stia aggiungendo di nuovi. Da questo punto di vista,potrebbe chiedere, in rete, cosa ne pensano i suoi sostenitori. Se la risposta e' positiva,potrebbe andarci. Ma li', niente urli, niente battute volgari. Quelli come me li ha gia' convinti, sono gli altri che bisogna avere.Dica che si',guadagna 3 mio, ma ne paga 1,5 di tasse. Dica che in parlamento non ci va perche' ha una condanna e spieghi che condanna e'. Dica che la politica non puo' essere solo economia e che tutti i punti "verdi" sono spariti da tutte le agende.Faccia capire che 5Stelle ha dialogo con menti che gli altri se le sognano. Si rifiuti di rispondere a 10 domande di fila dicendo che i tempi della tv li conosce benissimo, e quindi continua a rispondere sempre alla prima domanda finche' non gliela fanno finire.Dica che, se ce' un contraddittorio si rifiutera' di interrompere l'interlocutore.Dica a quali partiti appartenevano e quando i giornalisti che bivaccano in tv con pretesa di obbiettivita'.Dica che il programma di 5Stelle e' li' da leggere da anni prima degli altri. Dica che e' li' per parlare di idee e non di persone. Dica che anche lui, in fondo, e' irrilevante, e vorrebbe essere giudicato per i seguenti concetti ( e li dice). Dica che e' vero che "il marchio" e' suo, ma che altro modo ha di tenere la rotta? Si e' mai visto un Movimento (che per sua natura...si muove) che si e' inizialmente sviluppato senza una leadership ?che essa dopo un po' venga contrastata e' normale.

gallieno ferri 18.01.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa è rimasto della sinistra sana (non violenta) che sfilava per le strade urlando la sua rabbia? Cosa è rimasto degli idealisti che cercavano un senso nella vita e nel futuro? Adesso ci si propongono soltanto un Renzi maestrino che, per la ricerca dell’affermazione personale gioca al ruolo del bravo ragazzo (quello con i jeans stirati con la riga dalla mamma) che è simpatico e lega con tutti, e un Bersani - Peppone che viene orientato a legarsi con chiunque per il risultato (Casini). Ad ogni proposta seria sono pronti ad aprire un dialogo, sedersi ad un tavolo, ma mai che possano dire: “già fatto!” almeno su proposte anche soltanto demagogiche. Ci basterebbe sapere che le indennità dei parlamentari devono, per legge, coincidere con quelle dei metalmeccanici senza nessun rimborso ulteriore, che gli amministratori delle banche rispondessero in proprio degli errori commessi, …., ma qui si torna all’idealismo.
By Wolwerine

Maurizio Bartoli 29.11.12 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Per saper governare questo paese,ci vogliono persone che nella vita lavorativa hanno sofferto,fatto sacrifici partendo da zero e tirando il carretto con il sudore in fronte sono soddisfatti...mi dite chi di questi politici assomigli a questa descrizione?

Michele Santelli 19.11.12 19:28| 
 |
Rispondi al commento

povera Firenze come ti sei ridotta a a a fiorentini gli asini volano

roberto bernardi, barge-cuneo Commentatore certificato 17.11.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare alcune considerazioni sul Movimento e Beppe Grillo. Mi pare che il Movimento sia organizzato sul "modello Leninista"(anche Bossi lo adottò nella Lega).Sono d'accordo con Grillo che la partecipazione ai talk-shows sia nociva perchè ci si perde nel chiacchericcio da pollaio e credo che molti cittadini ne siano stufi. Sono invece "molto perplesso"su 2 punti del prigramma:1) la liquidazione di 2 reti della Rai lasciando a una sola Rete i compiti informativi e culturali(modello Tv pubblica USA)senza intervenire sulle Tv commerciali. 2) La uscita dello Stato da Enti di interesse nazionale come Eni, Enel etc.lasciandoli interamente ai privati. Se il Movimento vuol far contare tutti i cittadini sarebbe invece necessario un controllo sia sulla Rai sia sugli Enti di interesse nazionale sia da parte degli Utenti che dai Lavoratori che operano in essi.Altrimenti "i privati"faranno tutto quello che vorranno, senza alcun controllo. Dove va finire "la democrazia diretta"? Posso rammentare a Grillo l'esperienza dei "Consigli"? Altrimenti sotto un'apparenza popolare si nasconde il disegno di eliminare tutto ciò che "è pubblico" e "bene comune" per concederlo ai privati, cioè ai grandi interessi nazionali e multinazionali. Spero che questi appunti siano pubblicati sul blob: Saluti. Massimo Manuelli

massimo manuelli, castelnuovo di farfa(Rieti) Commentatore certificato 09.11.12 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Sul faceb.di Renzi-9 commenti su 10 sono ostili.Infatti Renzi-è l'ennesimo inetto Che non avendo alcuna competenza-vuole arricchirsi tuffandosi nella cloaca politica.-Con la sua logorrea politichese può imbambolare solo quei tifosi pd con la testa vuota, che stanno bene
economicamente e seguono la politica solo per gioco..E' assurdo e inaccetabile che Renzi solo perchè sostenuto da poteri forti -debba andare a reti unificate a dire le sue cose da italianetto medio-E' assurdo che non solo si cimenti in un dialogo con Grillo, ma addirittura lo bacchetti su questo e quello.- Il primo segno dell'intelligenza sta nel riconoscere gli spiriti più evoluti di te.-Grillo.. che sovrasta Renzi..Bersani Vittorio Zucconi -Augias o qualsiasi altro politico. Voi siete una fiat 127 scorticata beje, e lui è una astronave.-Lui conosce la saggistica indipendente.LO so non sai neanche di cosa parlo.Ma credi che non si veda che quando citi un luminare, ne hai letto solo 6 pagine per far vedere che sai le cose ?-- credi che non si veda la differenza tra chi si informa per amore di sapere, come Grillo-- e chi si informa per strategia come te ?--Dove vuoi andare cosa vuoi fare ? sei la solita pippa col vento in poppa. Non vedi che Il grande Battiato ti ha snobbato come si snobbano le nullità-e non come si
snobbano coloro con un pensiero diverso ?--Prendi al volo ogni occasione per punzecchiare grillo-ora sulla vicenda della Salsi con il punto G.---Ma cosa dici INETTO ? ma quale vigliaccata ha fatto Grillo ? solo un vigliacco può dare del vigliacco ad uno onesto.-Tutto avete detto della vicenda meno che l'unica a tradire è stata la signorina- che avendo aderito ad un mov. se ne è strafottuta
della filosofia del movimento ed ora come fanno le piccole donne di sinistra come Lella Costa con frangetta cretina e occhi di cane arrabbiato e intelligenza mediocre- si barricano dietro un argomento fasullo usando un NOI(donne)carismatico in sostituzione di un -IO- inconsistente !

salvatore testa 09.11.12 14:12| 
 |
Rispondi al commento

ciao abito in piemonte prov alessandria,sarei disponibile x servizio d'ordine a beppe grillo

salvatore ventruci 09.11.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assomiglia al tipico politico della vecchia ITALIA tanto fumo niente fatti è come il sig Monti la brutta copia di Silvio Berlusconi

walter comer, nerviano Commentatore certificato 09.11.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Questo messaggio mi e' stato inviato da un caro amico.
leggete e riflettete

per il bene comune,IL LORO.

...
IN QUESTI GIORNI
NON SI FA ALTRO CHE PARLARE DELLE ZOZZERIE DEI NOSTRI PARLAMENTARI...
QUI DI SEGUITO UN'ALTRA BELLA NOTIZIA!!!
Scandaloso e vergognoso è
"veramente dire poco !!!

La scelta della data del 13 aprile, per il
voto in alternativa a quella del 6 aprile può apparire casuale ma non
lo è affatto: votando il 6 di aprile, infatti, i parlamentari alla
prima legislatura non rieletti non avrebbero maturato la pensione.
Votando invece come stabilito dal Consiglio dei ministri il 13 aprile,
ovvero una settimana dopo, acquisiranno la pensione. "E poi parlano di
voler fare l'election day per ridurre i costi della politica - ironizza
- Ben altri saranno i costi di queste pensioni, non solo in termini
quantitativi, ma anche per il messaggio dato al paese, perchè questo è
il tipico esempio di come fatta
la legge viene subito trovato
l'inganno".

MORALE DELLA FAVOLA 300.000.000 (se avete letto bene:
TRECENTOMILIONI, chiaramente di Euro) DI COSTI PER QUESTA GENTACCIA CHE
DOPO POCHISSIMI MESI SENZA FAR NULLA HANNO GIA' LA PENSIONE CHE E' DI
PLATINO (ALLA FACCIA DEI PENSIONATI CHE DOPO UNA VITA DI LAVORO PER
MANGIARE RACCATTANO LA VERDURA RIMASTA A TERRA NEI MERCATI).

FATE
GIRARE QUESTE INFORMAZIONI, TUTTI DEVONO SAPERE !!!

I tg corrotti E
PREZZOLATI NON LO DICONO, I GIORNALI NEMMENO, SOLO INTERNET PERMETTE DI
CONOSCERE QUESTA SCHIFEZZA

domenico de mico 09.11.12 07:07| 
 |
Rispondi al commento

scrivo perchè simpatizzante di beppe grillo e come cittadino che non ne può più di governi negligenti che invece di fare gli interessi dei cittadini ,da cui per altro vengono eletti,fanno i propri interessi!!mi è successo una cosa strana!abito a carpi (mo)e avevo come contatto fb il nostro amatissimo sindaco enrico campedelli iscritto nelle liste del pd!oggi 8\11\2012 il sindaco posta un link di vasco errani che non viene condannato e lui fa dei commenti al che scrivo il mio commento in cui dico che è ora che la classe politica si faccia da parte!risultato:vengo invitato dal sindaco a non seguire più i suoi commenti perchè sono dichiarato ammiratore del partito di un comico di nome beppe grillo !al che rispondo che è meglio un comico al governo che 600 sanguisughe!lui si sente chiamato in causa e nasce un piccolo botta e risposta!io aggiungo che visto che siamo in democrazia lui essendo un personaggio pubblico votato da noi è anche criticabile,a farla breve mi toglie il contatto!morale attaccano grillo dicendo che non cè democrazia all interno del m5s ma poi loro se vengono criticati ti invitano a non seguire più i loro link e addirittura ti eliminano dai contatti!!ci manca solo che mi denunci per offese!!se volete degli approfondimenti sono a disposizione contattatemi quando volete io credo in grillo!

angelo saverino 08.11.12 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Amici, credo che oramai la vecchia meretrice sa che sta per essere sfrattata dal postribolo di Montecitorio ed è istintivo che cerca di fare il possibile per mantenere la sua lucrosa posizione adottando qualsiasi mezzo per sopravvivere,anche lo sbarramento del 42%. E' tipico della specie parassitus vulgaris.La serpe schiacciata sulla testa si agita ancora in preda alle convulsioni ora però bisogna troncargliela con il falcetto.
Amici del M5S uniamoci, ora o mai più. Forza e coraggio si va fino in fondo!

Bruno B. 08.11.12 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Renzi vede bene Tosi come contraltare per il centro destra. Voglio solo far notare questa chicca: il sindaco di Verona, Flavio Tosi, pregiudicato per istigazione all'odio razziale (condanna passata in giudicato) sul giornale L'arena del 6 novembre u.s. partecipava in qualità di sindaco, quindi a nome di tutti i veronesi, alle condoglianze per la morte del generale Amos Spiazzi, coinvolto nel tentato golpe Borghese, defininendolo "leale servitore dello Stato e della Patria !"

Gianni Giuliari 08.11.12 18:34| 
 |
Rispondi al commento

propostax le prossime elezioni:50 e 50 tra uomini e donne rappresentanti x il parlamento...

fabrizio bressan 08.11.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è il vero antagonista al movimento 5 stelle, l'unico credibile. Per questo viene attaccato. I debiti del comune di Firenze non possono essere pagati a causa del patto di stabilità e non per mancanza fondi. Non prendete per oro colato tutto quello che scrive beppe grillo. E tu Beppe, semmai leggessi questo commento, ricordati che dopo aver fatto eleggere i tuoi scagnozzi non potrai più andare a fare il matto in giro nelle piazze perché diventerai uno di loro! Un politico

Alex Mari 08.11.12 01:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Pier Paolo Pagni
vorrei rendere pubblica la risposta che ti ho dato in privato:
"sono di firenze anch'io ma forse non della tua stessa firenze...quella che descrivi è quella che leggi sui giornalie basta. grazie a questa amministrazione si sta svendendo anche le mutande di dante. la tramvia è servita solo in campagna elettorale dovevano essere almeno tre linee e ci hanno messo 10 anni a farne una (per le altre si aspetta un'altra campagna elettorale), l'alta velocità bucherà tutta firenze con conseguenze enormi sugli edifici storici (pensa che deve passare sotto la fortezza e che alla faccia dell'alta velocità, nel percorso sotterraneo dovrà fare una curva ad S a meno di 50km/h) ed è stata preferita ad un progetto che costava 20 volte di meno (rinforzo della via di campo di marte); il parco della musica di cui parli doveva essere inaugurato più di un anno fa e ancora è chiuso (per precisione lo hanno aperto una sera, hanno servito due aperitivi e lo hanno richiuso prima di mezzanotte) perchè mancano fondi; il centro storico è stato chiuso solo ai cittadini "normali": tra taxi e auto autorizzate c'è sempre traffico anche nelle zone pedonali; il gambrinus, cinema storico di firenze, ha lasciato il posto all'hard rock cafè, la ricordi alla nespresso, ora la libreria edison è stata sfrattata per lasciare il posto ad una apple store, tutto il centro è stato abbandonato da esercizi storici e c'è solo zara, h&m, e grandi magazzini...e potrei continuare ma qui mi fermo, ti lascio la curiosità di informarti sulla nostra cara firenze: prima a firenze si vendeva il fumo delle schiacciate! ora l'è icché ci rimane in mano e basta"

stefano 07.11.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Mai come questa volta il voto a De Magistris era stato dato da tantissimi napoletani nelle "certezza" di un cambiamento radicale nella gestione della cosa pubblica.
Abbiamo scritto migliaia di mail al sindaco per invitarlo ad essere coerente al suo programma a girare Napoli per imparare a conoscere e toccare con mano i suoi mille problemi, a rendere trasparente la gestione dell'amministrazione, ad essere diverso dal resto dei politici .... a colloquiare ed imparare ad ascoltare ...
Ma inutilmente! Giggino 'o flop, come correntemente è chiamato, ha dimostrato di essere uguale se non peggio dei suoi predecessori.
Vedere per credere.
Chi non l'ha fatto venga un giorno a Napoli e giri per la città, parli con i cittadini e si faccia un'idea del degrado urbanistico, sociale ed economico in cui siamo ancor più sprofondati.
Sarebbe molto interessante avviare un sondaggio (serio) sul sindaco e la sua gestione. Basterà chiedere se sono stati notati miglioramenti nella vita quotidiana, cioè nelle cose che il cittadino può toccare con mano e che rende un sindaco visibilmente diverso dagli altri.
Giardini e verde ancor più degradati. Strade impercorribili e pericolose. Vigili urbani assenti o occupati in altro. Città sporca e palesemente abbandonata a se stessa. Trasporti sempre meno efficienti se non addirittura assenti. Traffico bloccato per scelte improvvide. Spese folli per attività non condivise o comunque poco utili alla Napoli di oggi ...
Insomma un disastro: un sindaco vanesio ed incapace di ascoltare la voce del suo popolo è una iattura peggiore del peggiore Bassolino.
Se non si vuole che Napoli si spenga definitivamente occorre uno scatto d'orgoglio dei napoletani e un atto d'amore dei quotidiani locali per dare voce ai tantissimi napoletani sempre più delusi anche da quel nuovo che De Magistris doveva rappresentare!


PS A proposito perché nessun giornale locale "marca stretto" il sindaco e controlla periodicamente l'avanzamento del suo programma ?

Maria Cosmedin 07.11.12 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Dopo tanti anni di appoggio a tante tue idee caro Beppe, mi trovo ad allontanarmi lentamente dal M5S...
Dall'inizio della campagna elettorale ho notato solo tanto polverone mediatico intorno al tuo movimento, atteggiamenti da "comando io e gli altri fanno quello che dico io" e un facile nascondino dietro alla posizione "noi non siamo un partito e quindi non ci confrontiamo neanche con gli altri"...posizioni facili e troppo comode!

Da cittadino fiorentino giovane, che ha vissuto di persone la VECCHIA amministrazione Domenici e da elettore convinto di centro sinistra valuto l'attuale sindaco Renzi sui contenuti, quelli su cui un tempo anche il M5S sapeva confrontarsi.

Dal dopo Domenici io vivo quotidianamente in una Firenze moderna, rivitalizzata da nuovi progetti infrastrutturali come Tranvia, uno dei Parchi della Musica piu' grandi di Europa, e un grande grandissimo nuovo progetto di pedonalizzazione di un centro storico che da troppo tempo noi fiorentini avevamo perso.

Ti inviterei a confrontare il nuovo centro storco di oggi (in particolare Via Tornabuoni) con quella percorsa dalle macchine di soli 5 anni fa...certo, decisioni difficili e che hanno scontentato molti, ma decisioni che lasceranno ai nostri figli una citta' moderna e migliore...

E adesso le critiche per assenze, debiti (prontamente smentite dal Sole 24 ore), e altre mancanze su Firenze...

troppo facile mettere in rete il video di "UNO" che parla male di Renzi per le sue assenze...

e i vostri contenuti politici dove sono? NO TAV, no TRANVIA, No Televisione, No Talk Show, no, no no....e i si?

Ti ho perso per strada, sicuramente per colpa mia, e per mie mancanze...ma ho una certezza ad oggi:
se Matteo Renzi portasse in Italia un rinnovamento come quello che ho vissuto a Firenze, sarei fiero di vivere in un paese finalmente moderno...

Con il massimo rispetto per tutti voi,
PPP

Pier Paolo Pagni 07.11.12 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad Aprile del 2011 inviai una e-mail al Presidente della Repubblica rammaricandomi per il continuo "passaggio di parlamentari da un partito all'altro". Mi fu risposto per iscritto e firmato quanto riporto testualmente ed integralmente che
" Il Presidente della Repubblica non può suggerire alle Camere eventuali iniziative regolamentari, nè esercitare alcuna forma di censura nei confronti dei membri del Parlamento. La Costituzione rimette ai "regolamenti parlamentari" (della Camera e del Senato) la disciplina delle modalità di esercizio delle funzioni dei due rami del Parlamento, la definizione degli organi e delle procedure, nonché l'organizzazione interna, nel rispetto dei principi posti dalla stessa Costituzione. Il Regolamento della Camera e quello del Senato costituiscono due corpi normativi separati e autonomi, che ciascuna Camera applica e modifica autonomamente: si tratta di un complesso di norme scritte - una specie di codice - che ciascuna assemblea adotta, in ossequio ad una precisa disposizione costituzionale (art. 64 primo comma) con la maggioranza assoluta dei propri membri, cioè con un numero di voti pari almeno alla metà più uno dei suoi componenti". Allora non oso pensare cosa succederà con i nostri del M5S in Parlamento strattonati da tutti i partiti di quà e di là, se non dichiarano per iscritto e preventivamente il rifiuto di tali regole Camerali e l'autoespulsione in casi di passaggi nei partiti a "statuto!" Signor Grillo che garanzie abbiamo che questo non accada!?
Il Matteo Renzi od il Di Pietro, credo proprio che siano l'ultimo dei non problemi, non Le pare ?

pino 06.11.12 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me ha avuto i suoi buoni motivi per essere assente e il fatto che abbia immediatamente risposto (tramite la rete) dimostra che non ha nulla da nascondere.

Forza glillini!

Stellissimo Daniele 06.11.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire alla EX consigliera di Bologna che meglio una setta seria fatta di onesti che una acozaglia partitica di ladri puttanieri ecc. Quindi si metta l'animo in pace anche se il suo tentativo di destabilizare il movimento in tv paragonandolo ai cialtroni di Ballarò e solo in parte riusciuto. Scommetto che la signorina verra candidata dal PD .

henry venis 06.11.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Salve,
è indubbio che la candidatura di Renzi stia facendo gioco alla direzione
del PD,inducendo un certo elettorato di centro destra a votare PD,di fatto la faccia da bravo ragazzo, cattocomunisra contrario all'aborto,
all'eutanasia, non conosco la sua posizione riguardo le coppie di fatto,dovrebbe avvicinare ed avvicinerà un certo tipo elettorato.Ora la mia
posizione vi sembrerà folle va vorrei tentare di esporla così come è:considerato che sono una donna di 52 anni che a fine anni 70 ha creduto di
lottare per i propri ideali ed ha visto cadere a terra ragazzi e ragazze STRUMENTALIZZATI dal sistema poliitco di allora che guarda caso non è poi così diverso da quello di oggi. Fatta questa premessa ritengo che il PD nei pochi anni di governo abbia prodotto più danni del governo Berlusconi
alcuni esempi:
1) La riforma scolastica a firma del Ministro Berlinguer per la prima volta si introduce la parità tra istruzione pubblica e privata e si
finanziano le scuole private. In 40 anni la Dc non c'era riuscita;
2) L'abolizione dell'equo canone libero mercato degli affitti, no alla calmierizzazione;
3) cartolarizzazione, decisero per favorire banche e gruppi d'affari che
tutti gli appartamenti degli enti previdenziali andassero cartolarizzati
ossia venduti, risultato milioni di pensionati che prima pagavano un
affitto ad equo canone oggi pagano un mutuo al 7%d'interesse.
4)distruzione dello statuto dei lavoratori introduzione delle agenzie interinali e dei lavori a progetto i vari CO.CO e CO.CO.PRO
5) IL TITOLO V DELLA COSTITUZIONE ossia il disastro delle regioni;
6) LA GUERRA IN BOSNIA UN INVASIONE SENZA ALCUN MANDATO ED IN CONTRASTO CON OGNI NORMA COSTITUZIONALE;
Ora un PD al 26,6 è comunque troppo forte se a questo aggiungiamo i vari UDC FLI ecc.per una costituente occorre un numero considerevole di seggi,cosa bisogna fare?paradossalmentea mio avviso se alle primarie vincesse Renzi il PD imploderebbe nelle sue contraddizioni così come è imploso il PDL autoeliminandosi.

Eleonora F., Roma Commentatore certificato 06.11.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@michele martelli e a tutti quelli che insistono sul sessismo di grillo.
buongiorno e abbiate pazienza, ma questa cosa delle battute sessiste proprio non mi va giù.
primo: rileggetevi il post: http://www.beppegrillo.it/2012/10/il_talk_show_ti_uccide.html#commenti
parla del punto G così come dei 15 minuti di warhol: e allora perchè non si dice che grillo è contro la pop art e l'arte in generale e che per questo odia l'italia che è il paese dell'arte per eccellenza?
secondo: dopo tutto quello che abbiamo visto fin'ora fare e dire dagli attuali uomini politici (berlusconi docet), ci si deve scandalizzare per questo???
proprio la voglia di non usare la propria testa. e se proprio tutti i giornali che leggi ti dicono che grillo è un maschilista dittatore, nessuno ti vieta di pensarlo anzi....volevo solo farti conoscere un pensiero che sui giornali difficilmente riuscirai a leggere o in televisione riuscirari a vedere.
il movimento 5 stelle ha una idea politica (vedi il non statuto) ed una strategia politica ben definite (nessun media per la propaganda): se uno ne diventa rappresentante il minimo che si pretende da lui, è che segua i princìpi del movimento...nel momento in cui non rispetti più tali princìpi è ovvio che tu debba renderne conto ai cittadini che ti hanno votato: che sia chiaro: gli eletti del movimento servono per portare avanti un programma e deve essere questo l'unico impegno di chi si candida.

stefano 06.11.12 10:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

..e bravo a FORTUNELLO...

giovanni effe 06.11.12 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Senz'altro il grande merito di Renzi è stato quello far entrare nel PD un un vortice di aria nuova e di agitare le acque. Ma ci pensate a che campagna elettorale avrebbe avviato il PD senza Renzi?? Sarebbe stato uno stagno pieno di vecchie rane e rospi, che tengono fuori solo la bocca per respirare e lasciano nascoste sott'acqua le loro grasse e larghe membra, anzie meglio nessuno veda quanto si ingrassa a fare il politico....
Il PD si è quindi dimostrato nell'entusiasmo assai più giovane e fresco del PDL, ormai allo sfascio... (secondo voi, Angelino Alfano, con quella faccia raccoglie voti?? La Santanchè lo batterebbe con un colpo di ciglia... secondo voi, una persona astuta come il Cavaliere, si sarebbe messo al suo fianco una persona che gli potesse fare ombra? Per anni ha relegato il celeste Formigoni in Lombardia, quello un po' di voti glieli avrebbe sottratti... ma ora è finita anche per lui).
Tutto questo che significa: che Renzi, come M5S prima, sono le due novità positive che in questo momento potrebbero raccogliere molte preferenze e da cui partire cambiare definitivamente registro.
Una terza novità, che si esprimerà più a livello locale e in alcune regioni, è la Lega di Maroni. Sebbene anche Maroni stesso faccia parte delle incrostazioni della vecchia politica, credo abbia dato avvio ad un bel rinnovamento: lo vedrei bene alla guida della Lombardia, finalmente libera da CL e Compagnia delle Opere!!

Antonio R., Milano Commentatore certificato 06.11.12 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aiuto, l'occhiolino di renzi no!
oddio il sorriso ammaliatore da macho latino-americano è tutto un programma che tra poco svengo per la nausea.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 06.11.12 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Assurdo come un movimento con idee sane, per colpa delle manie di strapotere del padre fondatore (e qui mi ricorda un certo Silvio), vada a scadere in tristi battute sessiste e insulti alla concorrenza "rivoluzionaria".

Mi piacerebbe capire perche sta gia sfociando in una dittatura cieca. E riconosco il valore e il ruolo di un leader. Ma non cosi...

Michele Martinelli 05.11.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci saluta Greggio e la Hunziker?

ClaCla 05.11.12 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Il rispetto del proprio ruolo dovrebbe essere uno dei principi base della nuova politica.. è una cosa semplice, ma difficile da capire... se non si supera questo primo passo dopo viene il credersi dei padreterni e la corruzione. Il rispetto del proprio ruolo bisognerebbe farlo mettere per iscritto a tutti i nuovi candidati...
Prima di Renzi, Fini da presidente della camera, e Vendola, coi suoi 14,000 euro, perchè non fate un post anche su di lui? Va in giro per l'italia e evita di mettere piede a taranto.. Partecipa a tutte le manifestazioni a roma genova assisi, e quando a taranto c'è una manifestazione lui cosa fa'? Indice una conferenza stampa a bari? Osservatelo, è come la politica dopo berlusconi sia entrata in una fiction...

Aldo Saracino 05.11.12 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa ne pensate dell'idea espressa oggi da Flores d'Arcais: «Sì a Renzi e Grillo , scelta razionale per mandare tutto in frantumi» ?

Sante V., Borgomanero Commentatore certificato 05.11.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

La Svolta - Se si vuole che qualcosa cambi in questo paese, bisogna innanzitutto che le novità politiche non si bastonino a vicenda e mi riferisco ai 5 stelle di Beppe Grillo ed a Matteo Renzi dentro il PD, i quali hanno molte assonanze ed impegni in comune. La miopia che noto in Grillo che si ostina a foraggiare ostinatamente l'alleanza con Di Pietro, la cui credibilità è ormai ai minimi termini, mentre bastona Renzi senza alcuna pietà, (colpevole di non avere il dono dell'ubiquità e quindi di non essere in municipio, mentre gira con il camper la penisola per convincere gli italiani) è di non rendersi conto che sta distruggendo il proprio movimento, nel modo più autolesionista che si possa immaginare. E' assurdo infatti che dopo aver predicato per lungo tempo invocando un parlamento pulito si difenda, portandolo addirittura sul Quirinale, chi ha commesso qualche sbadataggine nell'appropriarsi di immobili, come hanno fatto Scaiola o Fini, e una svista nepotista come ha fatto Bossi nell'imporre un Consigliere Regionale della propria famiglia. E la sparata contro Renzi che ha ben amministrato Firenze è un'altra sortita da orbo, motivata da concorrenza elettorale per contrastare l'ascesa di uno che invece si dà da fare in modo che potrebbe ottenere consensi inaspettati e stupefacenti. Nella visione del 5 stelle ed in quella di Renzi ci sono molti motivi che potrebbero consigliare un'alleanza per cambiare il sistema, possibile che ciò sia solo occasione per marcare la concorrenza, anzichè la convergenza? Si parla di PD ed UDC insieme, come in Sicilia. Ma ciò sarebbe produttivo per il cambiamento, in un governo nazionale? La mia idea è che se passa Renzi, l'accordo può esservi non con l'UDC, ma con i 5 stelle, purchè Grillo la smetta di sparare cazzate e che cominci a spingere il fiorentino anche dal suo blog. Non mi illudo che Grillo mii ascolti. In ogni caso se questo non accadrà e se Grillo non farà qualche autocritica, per poi imprimere una direzione diversa, nulla i

Claudio Maffei 05.11.12 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Renzi, Renzi..sei forte ragazzo. Attenzione, ci vuole tanta attenzione..la strada alle primarie è lunga e complessa.

Il pronostico vincente 05.11.12 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Ancora perdite di tempo...
Fin quando continueremo?
Beppe, sommo CAPO POLITICO in cui gli eletti 5 stelle dovranno riconoscersi per una norma che tu stesso hai DEMOCRATICAMENTE redatto, un consiglio da uno che, nonostante tutto, ancora è disposto a darti credito: smettila con 'ste stronz... e parla di cose concrete, mettiti di buona lena tu e Casaleggio (perché tanto ormai è chiaro che il motto UNO VALE UNO vale assai poco, in realtà...) per completare il programma, e crea un buon team in grado di governare.
Hai poche settimane per farlo...
TIC TAC, TIC TAC... L'orologio corre, e noi qua a sparlare di questo o di quello...
Mah.. ho quasi l'impressione che qui si voglia perdere non solo tempo, ma anche le elezioni...
p.s. Per favore, non facciamoci ridere dietro: il programma del MoVimento fornisce ottimi spunti per l'amministrazione di una città. Ma, allo stato attuale, è impresentabile se ci vuole candidare a governare la nazione. Le parti sull'economia e sul welfare sono a dir poco scarne. Prima di diffonderlo (e siamo già in ritardo!) non sarebbe il caso di ampliarlo?
Risposte classiche dei fanatici:
1) chi se ne frega, i consensi aumentano lo stesso;
2) chi se ne frega, anche gli altri non ne hanno uno credibile;
3) vaffanculo, troll!
4) bugiardo, schifoso berlusconiano, catto-comunista, bla bla bla... che non sei altro!

luca r. Commentatore certificato 05.11.12 18:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come fa renzi a dire che Beppe non capisce nulla di economia quando fu l'unico a prevedere con un anno di anticipo il crak della parmalat?
Ma renzi quando parla il cervello lo connette?

Giuseppe T., rimini Commentatore certificato 05.11.12 18:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perche' il Grillo e' cosi' terrorizzato da Renzi? Cosa ha, paura che gli eroda il suo 15%?

Paolo M 05.11.12 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono convinto che la legge elettorale più efficace ed aderente al sistema
democratico sia quella per l'elezione del Sindaco.Il primo cittadino viene
eletto direttamente dal popolo senza mediazione alcuna: del suo operato
deve dar conto direttamente e personalmente! In questo caso, invece, il
sindaco di Firenze tradisce chiaramente ed impudentemente il mandato
popolare, non svolgendo più l'attività politico-amministrativa per cui era
stato eletto.Non posso che essere concorde con le critiche espresse dal
movimento cinque stelle. "
G. Di Genio

giancarlo Di Genio 05.11.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Berlinguer si rivolta nella tomba, solo a guardarlo in faccia... quando parla, poi, diventa spirito inquieto. Matteo, attento agli incubi.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 05.11.12 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Veramente , se non si lamentano i cittadini di Firenze che l'hanno votato a noi che ci frega? E' la solita storia " chi è causa del prorio danno ecc.ecc."

gilberto pazzi, genova Commentatore certificato 05.11.12 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma non e' che sia il "Furbetto politico" di ogni giorno con un vestito riammodernato!!!!!!! O Valentino vestito di nuovo.....porti le scarpe che mamma TI FECE....!

terenzio eleuteri 05.11.12 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Quello che viene scritto sul pagamento alle imprese è vero, l'impresa per la quale lavoro vanta circa € 500.000 di debiti con il Comune di Firenze, le fatture risalgano al periodo OTTOBRE- DICEMBRE 2011..... ma Renzi e troppo impegnato a girare con il camper!!!!!!!!!! Ma tanto al Sig. Renzi con la quale non riesci nemmeno a prendere un appuntamento (è piu facile parlare con il Papa), che gliene frega se le imprese chiudono , lui inagura, apre asili, scuole, tribunale ecc....tanto non paga mica lui.

matteo corradini, pisa Commentatore certificato 05.11.12 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto con piacere notando come il comune di Firenze pensa di ricolmare le casse: con i vigili urbani.

E' da circa 2 settimane che i vigili sono tornati a fare multe per divieto di sosta A RAFFICA: la Nazione ha dedicato qualche pagina al ritorno di questo fenomeno che i poveri Fiorentini pensavano essere ormai brutte memorie di Domenici. I Gabellieri scrivono velocemente il verbale, lo lasciano sul parabrezza e si dileguano.

Durante il "Regno" Domenici i gabellieri in divisa (vigili et vigilini ausiliari) riscuotevano qualcosa come 40 milioni di € annui di divieti di sosta, altri 20 autovelox et similia (dati 2007-2008). Con l'avvento di Renzi i vigilini se ne andarono e si tornò a tirare una boccata di ossigeno.

Nel mentre vi scrivo due macchine dgli urbani sono a battere la zona San Jacopino - via circondaria multando tutto quello che possono (non li vedevo da queste parti da 2 anni).

Certo, il parcheggio selvaggio non piace a nessuno. Ma qui c'è gente che lavora, e lavorare una giornata per pagarsi la multa lasciata dal gabelliere di turno quando non esiste valida alternativa a muoversi per la città (Autobus Ataf a 1,50€ a corsa? Sempre in ritardo e sovraffollati!?)

Ecco come si pensa di colmare le casse del comune. Nessuna novità, lo si fò da almeno 15 anni.

Duccio T. 05.11.12 16:25| 
 |
Rispondi al commento

beh grillo in effetti di economia non sa nulla. lui legge libri e sottolinea ma non ha mai amministrato neanche un condominio...

michele 05.11.12 16:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

giovannino ci sono notizie fresche per te
Canale di Sicilia, riprendono sbarchi soccorsi 171 immigrati su una carretta
Anche nel Brindisino bloccati 26 extracomunitari provenienti dal Pakistan e dalla Siria

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 05.11.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilmessaggero.it/
ROMA - «Se diventerò presidente del Consiglio, darò un posto da ministro a Renzi». Così il segretario del Pd Pierluigi Bersani a margine della visita al campus universitario di Torino.

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 05.11.12 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilmessaggero.it/
Il Dalai Lama sfotte Berlusconi: «Costretto a dimettersi»

ROMA- «In democrazia se il Parlamento non ha la fiducia del popolo si cambia, si cambia il governo, ne sa qualcosa Berlusconi credo che la democrazia è migliore forma di governo anche se non è perfetta». Ride il Dalai Lama in visita in Giappone a Yokohama durante una conferenza stampa nella quale ha parlato dell'ex premier a Sky TG24.
«Berlusconi - ha proseguito il Dalai Lama - si è dimesso, non necessariamente è stata una scelta volontaria e felice; lo ha fatto perché‚ è stato costretto a farlo. Non come me: io sono benvoluto e ho il sostegno di tutti, ma volontariamente e felicemente mi sono dimesso. Non si possono comparare le mie dimissioni e quelle del vostro ex premier».

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 05.11.12 16:02| 
 |
Rispondi al commento

PER NON CAMBIARE MAI

L'ultima moda lanciata dagli Italian's media è la critica al M5S.
Cosa fate nei comuni e nelle regioni,cosa farete in Parlamento,con chi vi alleerete?
I media hanno esaurito tutto il bagaglio di gossip e scandali politici,ora è il turno del M5S.
Esaurito il filone delle case a Montecarlo,di quelle a 'mia insaputa',dei festini e delle lap dance,delle grigliate miste della Regione Lazio,
della 'scoperta' della mafia in Piemonte e Lombardia,ora il cittadino è pronto per un altra distrazione:il movimento degli 'ingenui e degli incapaci'.
Il 'sistema' è duro a morire.
Esso si basa su legami di omertà e poteri,dove aziende come Finmeccanica e Comunione e Liberazione dettano il calendario delle tangenti e degli impieghi,dove lo Stato Italiano abdica alla mafia per mantenere i suoi soprusi ed abusi,dove il governo tecnico è l'esattore della politica che ha distrutto il paese e dove i media costituiscono l'amalgama di tutto questo schifo soffocando la vera informazione e facendosi portavoce di un regime imperiale.
La democrazia diretta è il nuovo nemico da abbattere perchè la sua esistenza erode il sistema dalla base e cioè dal cittadino stesso che col tempo e la disinformazione è divenuto complice di quel sistema che lo ha reso schiavo ed ora rivuole i suoi diritti calpestati da infiniti doveri.
Che caxxo pretendono dai cittadini?
L'attuazione di programmi specifici volti a migliorare la qualità di vita di ognuno di noi?
No,vogliono il nulla,l'obsoleto e comodo metodo di governanza e dirigenza 'ad personam'.
L'italia deve essere la culla delle stesse famiglie,degli stessi imprenditori,degli stessi politici e della stessa mafia.
Un demerito conclamato ed acclamato dove il più erudito è quello più stolto,il più saggio è solo un vecchio rincoglionito,il più premiato è solo un raccomandato ed onorevoli,professori ed eccellenze solo solo un substrato di convenevoli ammuffiti.
Cosa faremo noi del M5S in Parlamento?
Daremo vita al Parlamento.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 05.11.12 16:00| 
 |
Rispondi al commento

O.T. Guardate il "Punto di Stefano Folli"
Quando eravamo il "signor nessuno" Folli blaterava di centro-dx centro-sx alto-basso. Ora?
SI STANNO CAGANDO ADDOSSO!!!!!!!!

GAME OVER - caro FOLLI, PENNIVENDOLIIIIIII & CONSOCIATI ora siete voi che dovrete emigrare ma non so se vi accettano quando arriverete con i gommoni!

http://video.ilsole24ore.com/SoleOnLine5/Video/Notizie/Italia/2012/punto-folli-2-novembre/punto-folli-2-novembre.php

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Parliamo di cose serie...entro il 31/12/2012 dovremo fare l'isee per le prestazioni Sanitarie...quindi prepariamoci...ecco questo è quello che ci ha regalato Monti...capeggiato dall'ABC..!!
intanto "puppiamoci" altri due ticket...e nonostante il "contributo", dovremmo fare la file per ottenere un appuntamento...!!della serie i Ticket e le imposte salgono,,,,ma le file restano!!strano ma vero...!!
E così tra ul talk e l'altro nel quale si usa Grillo, come futura causa dei mali politici italiani...questi "individui" scurreggiano a piene mani...ricordandoci che in fondo tanto da buttare...
Mi chiedo...ma che cazzo ne continuiamo a parlare...!lascia perdere...dia retta Beppe...è gente inutile...!

roby f., Livorno Commentatore certificato 05.11.12 15:54| 
 |
Rispondi al commento

'Mazza aho,manco l'Orsi d'a Luna c'hanno avuta 'sta permanenza sur blogghe...

er fruttarolo Commentatore certificato 05.11.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici,l'assenteismo di Renzi e' l'esempio più classico di chi vuol fare carriera per se stesso e non per la gente. un presidente di regione che non partecipa alle sedute del suo governo e evidente che ha altri """"GRILLI"""" per la testa.tuttavia il mio commento,più che alla dovuta disapprovazione di un comportamento disonesto nei confronti della collettività,vuole essere un invito rivolto agli onesti affinché usino la carriera a sostegno dei cittadini e non cadano in tentazioni pericolose ed interessate.in questa povera ITALIA c'è bisogno di persone che, percepito un giusto compenso,si diano anima e corpo al tentativo non facile di cambiare quanto di marcio e sbagliato ci condiziona quotidianamente. DA PIU' PARTI SENTO UNA PREOCCUPATA QUANTO SCIOCCA CONDANNA RIVOLTA ALLA
CORSA PER ACCAPARRARSI UNA POLTRONA IN CASO
DI VITTORIA ELETTORALE. IO VORREI ESSERE UNO DI QUELLI,PERCHE' NO, E LO RITENGO UN FATTO POSITIVO,POICHE' PIU' ASPIRANTI CI SONO E PIU' POSSIBILITA' DI SCELTA ESISTE. L'IMPORTANTE E' SAPER SCEGLIERE E PRIVILEGIARE CHI VERAMENTE MERITA' LA PROMOZIONE E SCARTARE CHI INVECE CERCA SOLO IL SOLDO. PER QUESTO MOTIVO,NON MI PIACE LA SCELTA DI SELEZIONARE SOLTANTO GLI ISCRITTI VETERANI,E' UNA LIMITAZIONE.PER GOVERNARE NON SERVONO SOLO I CONTESTATORI,OLTRE LORO OCCORRE CHI SA FARE ATTI E PROPOSTE ATTUABILI IN COERENZA CON LE IDEE DL M5S. ORA CHE ARRIVANO I VOTI,BISOGNA FARE UN PASSO IN AVANTI E
SAPER COSTRUIRE UN MOVIMENTO CHE SAPPIA GOVERNARE.caro BEPPE,fai o fai fare una verifica
in tal senso e non fare l'errore di MUSSOLINI che
andò in guerra convinto dai suoi lustrascarpe di avere l'armata più potente del mondo,con i risultati che sappiamo.ciao

ANGELO P. Commentatore certificato 05.11.12 15:51| 
 |
Rispondi al commento

OT PER LA VIVIANA DI BOLOGNA.

Riporto una parte di una sua mail arrivatami stamattina.

Ha ancora problemi con la registrazione al blog e non riesce ad accedere. Chiede:

"Prima scrivevo direttamente a Filippo dello staff, mi pare che si chiamasse Ceccarelli, lui mi rispondeva e due volte era riuscito a rimettermi sul blog"

"Io vi chiedo due favori:
-ritrovare l'indirizzo di Filippo, che ho postato varie volte sul blog e che ora mi manca, chiedere magari sul blog se qualcuno ce l'ha ancora
-e avvertire che al momento io sono inibita dallo scrivere
vi ringrazio
viviana.

Grazie a chi vorra' darle una mano tra i bloggers e tra i componenti dello Staff.

Scusate l'OT.

Ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 05.11.12 15:47| 
 |
Rispondi al commento

scusi grillo ma il sole24ore di ieri la smentisce apertamente riguardo a quello che lei afferma sui debiti del comune di firenze?
perchè non ha ancora risposto qui sul blog ?
distinti saluti -

massimo terli 05.11.12 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Gianni2., Ferrara
Egregio Gianni2 A.,
concordo pienamente con le sue osservazioni circa il programma del M5S ed è da tempo che critico quanto definito come programma in realtà altro non sia che una lista di punti disorganizzati e insufficienti. Ma ogni critica viene respinta a volte anche con insulti (chi non ha razionali in genere per difendersi insulta). Nonostante ciò nulla viene fatto per migliorarlo anche perché i fideisti del movimento ritengono che quanto indicato sia degno di essere chiamato programma. Per fare un programma per uno stato bisogna indirizzare tutti gli aspetti della vita dello stato relativamente ai cittadini e alle istituzioni nazionali e internazionali per quanto riguarda la società, l’economia, la politica, la struttura e l’amministrazione. La conclusione a cui sono giunto è che nessuno del M5S abbia interesse a completarlo per evitare impegni troppo onerosi e puntuali.

Ezio P., Vimercate Commentatore certificato 05.11.12 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

sono molto contento di come stai affrontando questa stagione autunnale sul tuo blog, perché nonostante tutto il consenso che sta arrivando dalla gente, tu sei rimasto comunque abbastanza coerente con il tuo modo di parlare, molto diretto e senza sconti per nessuno.

Riflettendo sulle ultime cose che hai scritto, mi è piaciuto molto il battersi contro la cultura televisiva che come valore mette al primo posto la visibilità, cioé vuole spettatori e non cittadini, vuole sempre fare spettacolo di tutto.

Come a tutti, anche a me piacciono gli spettacoli, ma, per favore, la politica dovrebbe essere una cosa più importante di uno spettacolo, e non deve diventare uno spettacolo; attualmente, invece, lo è, e c'è una industria, pubblica e privata, che lavora tutti i giorni per tenere sotto scacco la politica, per intrattenerla.

Qualcuno dirà: ma i talk-show non sono spettacoli. E che cosa sono allora? (tra l'altro il termine "show" dice tutto) Se a condurre il dibattito è appunto un CONDUTTORE, che non solo modera, ma ha la facoltà di decidere chi e quanto parla, ditemi voi...

Ma la politica, quella vera, quella sempre più introvabile e indistinguibile, può essere assoggettata all'interno di uno spettacolo? Allora è giustissimo tenersi a distanza, lasciare lo spettacolo a chi fa spettacolo, a Crozza, a Benigni, a Celentano, alla Parodi, ai Fichi d'India, a Zelig, Bisio, al calcio, alle sfilate di bellezza, ai cantanti, ai film, telefilm (quante cose belle ci sono in tv...) ma i politici si tengano fuori e non si facciano SEDURRE dal fascino della popolarità, della visibilità, della fama...

I politici veri sanno che il successo e soprattutto IL DENARO CHE GIRA INTORNO AD ESSO, è una cosa vana e che non serve ai cittadini, o almeno alla stragrande maggioranza dei cittadini che non si fa abbindolare E CHE OGGI E' INCAZZATA COME ME E COME TANTI con il PD, il PD-meno elle e tutti gli altri stronzi ben visibili nel RECINTO DI MERDA IN CUI STANNO.

claudio 05.11.12 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo tolto i ladri e abbiamo messo dei coglioni denutriti al loro posto. Ma non li vedete pizzarotti favia? Hanno trenta quarant'anni ne dimostrano sedici. Che vogliono farci con gli aumenti se non comprano neanche da mangiare. Come esperimento va bene ma facciamo che non accada piu' in futuro, pensiamoci bene prima di candidare qualcuno, passiamoli ai raggi e facciamogli prima una cura di ricostituenti magari. . .

Lettere a Niccolo' Carosio 05.11.12 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT ULTIME NOVITÀ IDV...


"Indagato il deputato Idv Cimadoro. E’ cognato di Antonio Di PietroConcorso in abuso d'ufficio il reato contestato a Bergamo all'onorevole che, secondo L'Eco di Bergamo, risulta titolare di una società di compravendite immobiliari, la Helvetia, e di quote nella Immobiliare San Sosimo. Avrebbe esercitato pressioni per indirizzare alcune pratiche...."

L'ASSASSINO DI IDV: ANTONIO DI PIETRO... previo scilipoti, razzi, de gregorio, maruccio, fusca... ed ora!?

di pietrO ha tradito i cittadini italiani, la costituzione e la democrazia del nostro paese alla stregua degli altri partiti.... ciascuno dei quali assume un ruolo con l'intento di dividere in sciocche tifoserie gli italiani, mentre essi LI DEPREDANO.

SMETTETELA DI SOSTENERE I PARTITI!!!

Cittadini sono coloro che RESPONSABILMENTE HANNO GOVERNO DI SÈ! DEMOCRAZIA È IMPEGNO DIRETTO VERSO LE SCELTE CHE RIGUARDANO LA PROPRIA COMUNITÀ E ANCHE SE STESSI.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 05.11.12 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, il figlio non era il suo ma della coppia di amici che aveva con se.
Il senso però non cambia.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 05.11.12 15:31| 
 |
Rispondi al commento

"Deve capire com'è difficile la vita di un ministro".

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 05.11.12 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aho,qui se fa notte...er passaparola co' chi o famo...tiratardi,mignotte e metronotte??

er fruttarolo Commentatore certificato 05.11.12 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è l'epilogo del teatro dei pupi portato in politica. Quel mondo che tanto piace ai piddini perchè possono sentirsi intellettuali nell'individuare il pupazzo, il puparo, il romanziere e il suggeritore.
I piddini! Cercano di sopravvivere a se stessi quando il mondo si "deframmenta", diventa un agglomerato di idee dal basso, condivisibili in rete e l'unica vera politica diventa quella di filtro non piramidale.
Il Movimento 5 Stelle è POLITICA UNDERGROUND da cui nasce tutto ed è sempre nato tutto comprese le soluzioni ma che finora non aveva mai contato niente.
Coloro che vogliono sempre capire chi sono quelli che contano e chi li pilota o chi gli suggerisce il copione, che hanno infestato il mondo culturale italiota e ora conosceranno l'epilogo della loro storia compresa la rottamazione nel loro teatro immaginario con la loro sedia.
L'idea di politica con fili invisibili sulla testa di "coloro che contano" o di "coloro che raccolgono consenso" è finita, stiamo assistendo alla politica di aggregazione di idee e persone attorno a soluzioni locali, nazionali e globali.
Ci muoviamo in rete in modo flessibile e spesso senza lasciare traccia, ma quando un'idea è condivisa la presenza si sente e la rete pullula di contatti, vive! Una buona idea è diventata come il miele e i naviganti sono sciami di api che si aggregano e spostano con rapidità, proteggendola.

mario mario Commentatore certificato 05.11.12 15:27| 
 |
Rispondi al commento

DUE COSE A PROPOSITO DI ALLEANZE ELETTORALI E RAPPORTI CON I MEDIA

ALLEANZE ELETTORALI:
i media, perché gli conviene, continuano a far finta di non sapere che il Movimento non si alleerà con nessuno. Anzi, sull’onda delle parole di Beppe spese in favore di Di Pietro, e del suo silenzio sull’argomento “possibili alleanze e candidature”, si fanno sempre più insistenti nell’immaginare possibili alleati che dovrebbero coagularsi intorno al Movimento. Ma Beppe non può e non deve (pena la sua perdita d’autorità) passare il tempo a smentire ognuno che prefiguri gli scenari detti. Perciò chiedo a chi scrive sul blog di sostituirsi a Beppe e di smentire energicamente qualsiasi alleanza elettorale con chicchessia.

RAPPORTI CON I MEDIA DEGLI ELETTI E DEGLI ISCRITTI AL MOVIMENTO
Per regolare data situazione, che sembra essere fuori controllo (anche stamani uno di loro, Furfaro, era collegato tramite Skype con Agorà), è necessario specificare il divieto di partecipazione a qualsiasi evento mediatico, ben sapendo che qualunque iniziativa nel merito è contraria alla Costituzione. Ma una soluzione si deve trovare, poiché dette partecipazioni fanno male al Movimento.

SEMPRE A PROPOSITO DI MEDIA:
tutti si affannano a dire che Beppe sfugge alla TV, ma che, nonostante ciò, è il terzo leader politico in ordine a minuti di presenza in video. Alleluia, se Beppe è in quella speciale classifica è perché i media sono condannati a mettervelo. Condannati perché se potessero Beppe lo farebbero a pezzi, ma siccome ormai capeggia un esercito di consumatori, non possono più fare a meno di parlarne.
Quindi, cagatori di notizie, sappiate che siamo consapevoli del perché e del percome parlate, obtorto collo, del movimento: PERCHÉ VE LO IMPONE LA RACCOLTA PUBBLICITARIA!

Giulio Cabella (Giulio Cabella), Lerici Commentatore certificato 05.11.12 15:22| 
 |
Rispondi al commento

copertura finanziaria :

.. i caciabombardieri, la tav, i cantieri inutili, la corruzione, i vitalizi esagerati, la patrimoniale, gli stipendi esagerati di dirigenti pubblici e politici, auto blu, .. ecc.

dici che qualche centinaio di miliardi non bastano ?!?!

Roberto B. Commentatore certificato 05.11.12 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riposto il messaggio che non trovo più.
Un metro solo per gli altri !?
Egregio grillo, la sua affermazione di alto tradimento nei confronti degli elettori del sindaco di Firenze è anche applicabile al fatto del possibile accordo del suo movimento con l’Idv ? Come spiega che chi rifiuta i finanziamenti ai partiti poi si allei con chi quei finanziamenti li ha ricevuti ? Nel vostro possibile accordo chiederete all’Idv di restituire allo stato quanto percepito negli anni passati, per presentarsi qualificato all’unione, oppure il suo movimento è disposto a chiudere un occhio sul passato ? Chiederete all’Idv in futuro di rinunciare ai finanziamenti ? Trasparenza e correttezza verso i sostenitori del movimento vorrebbe chiarezza su questi punti. O no ? E’, come appare in più occasioni, sempre solo il verbo del movimento, dettato dall’alto, ciò che conta per tutti i suoi fedeli ?

Ezio P., Vimercate Commentatore certificato 05.11.12 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Renzi il liberal che difende gli inceneritori :

http://www.nocensura.com/2012/09/scandalo-renzi-difende-inceneritori-e.html

Roberto B. Commentatore certificato 05.11.12 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto attentamente il programma del M5S.
E' un programma troppo succinto privo di contenuti, un semplice elenco della lavandaia.
Ogni punto del programma è il titolo di un progetto e non ci si può limitare a questo.
Tutti i punti elencati devono essere sviluppati con la descrizioni delle azioni da intraprendere per portarli a termine e soprattutto in che modo si recuperano, dove necessitano, i finanziamenti.
Se il programma è già stato in parte discusso e migliorato, è bene che venga aggiornato, è bene che si capisca la linea politica e la filosofia del movimento.
Spero che questo venga reso pubblico al più presto in modo da far emergere nel movimento quella professionalità politica a livello nazionale che ancora stenta a manifestarsi. Le elezioni si avvicinano sempre più ed è meglio arrivarci preparati, soprattutto con un programma degno di quel nome.

Gianni2 A., Ferrara Commentatore certificato 05.11.12 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vergognoso attacco a Beppe Grillo dai servi di Rigor Montis:

www.fiduciainmonti.com

Marco Fangella 05.11.12 15:03| 
 |
Rispondi al commento

X Daniele Darco.
Lo ripeto per tutti.

No, a questo non ci sto.
In questi giorni critico molto Grillo, ma mai avrei osato tanto.
Su quel veicolo c'era suo FIGLIO, imbecille.
Sostieni che ha deliberatamente ucciso suo figlio? VERGOGNATI.
E' stato un incidente che sarebbe potuto capitare ad ognuno di noi.
Giusta la condanna ma fermiamoci li.
Solo lui sa quanto è difficile continuare a vivere in quelle condizioni.
RISPETTO.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 05.11.12 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che poveracci i troll mandati dalla partitocrazia sul blog...si riconoscono da un miglio di distanza.... almeno ci restituissero "energy clean" !!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 05.11.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento


se passa Liste pulite, che dice :
"Per i reati gravi niente candidabilità anche dopo la condanna in primo grado".

..

Matteo Renzi è già stato condannato in primo grado.
(Il periodo preso in considerazione dai magistrati che si occupano di sprechi di risorse pubbliche è quello in cui l’esponente del Pd era Presidente della Provincia di Firenze.)

.. vediamo se fanno eccezioni con renzi !

Roberto B. Commentatore certificato 05.11.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento


2/2

Le elezioni in Sicilia ne sono l’esempio lampante. Per converso, il PD alleandosi con l’UDC, ma questi si alleerebbero anche con il diavolo, per il momento è riuscito a sottrarsi alla stessa fine.

Si sa che ADP abbia infastidito (così dicono) il capo della finta opposizione Bersani diverse volte, ma non si può NON rimproverare allo stesso ADP il fatto che non ha mai voluto staccare la spina in modo netto e deciso.

Per questo non penso che Di Pietro possa apportare alcunché di positivo al M5S per la battaglia democratica del 1 persona 1 voto per mandare a casa in modo definitivo tutti questi intruppati ed approfittatori che si professano (alcuni da 64 anni) di essere professionisti della politica e di considerarsi indispensabili per la democrazia ed il benessere del paese – visto che tra l’altro l’anno ridotto ad un cumulo di macerie e ad un covo di mafiosi.

Vince M 05.11.12 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Renzi dovrebbe essere indagato per assenteismo, truffa e appropiazione indebita.

.. è assente dal comune di firenze da quasi un anno, per viaggi, per presentare stil novo e adesso per le primarie, si assenta dal lavoro per scopi privati e continua a riscuotere lo stipendio da sindaco?

.. se un dipendente del comune di firenze si assenta per 1 ora senza giustificazioni, aprono un fascicolo e rischia l'inchiesta per truffa, renzi invece fa tutto e quello che vuole, con i soldi dei contribuenti

.. dov'è la corte dei conti e la gdf che sanno tutto, ma fanno finta di nulla, mentre con il resto dei cittadini infieriscono per molto meno ?

Roberto B. Commentatore certificato 05.11.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Idv-M5S, Di Pietro: "C'è speranza di collaborare per il bene del Paese"

Premetto che dalla sua fondazione ho sempre guardato all’ IDV come ad una delle realtà più possibilistiche e concrete in grado di poter interrompere il circolo vizioso e malefico di una cancrena partitica che di fatto s’è impossessata dell’economia di un intero paese e che l’ha impostata in modo tale da sfruttarla al meglio per la stessa élite che tutti conosciamo, lasciando le briciole al restante 90% degli italiani.
Fino ad ora. Già questo suo continuo e persistente richiamarsi alla “foto di Vasto” e prostrarsi al “partito” (“cosa” sarebbe più appropriato) di Bersani mi ha sempre dato fastidio come se una persona intelligente e piena di risorse come ADP non si ritenesse all’altezza di pensare con la sua testa. E bisogna anche dire che fra le tantissime iniziative encomiabili fatte dall’IDV in questi ultimi anni ci sono stati tantissimi vuoti e mancamenti e azioni di mero intrattenimento populista sterile ed inconcludente, come se NON si volesse o NON si potesse osare di più.

E con stranissima coincidenza, con l’annuncio del “ritiro” del duce di Arcore, all’IDV stanno accadendo cose stranissime – spiacevoli naturalmente – ma è come se, venuto a mancare il personaggio antitetico, il compito dello stesso partito di Di Pietro si dovesse esaurire.

Le elezioni in Sicilia ne è l’esempio lampante. Per converso, il PD alleandosi con l’UDC, ma questi si alleerebbero anche con il diavolo, per il momento è riuscito a sottrarsi alla stessa fine.

Si sa che ADP abbia infastidito (così dicono) il capo della finta opposizione Bersani diverse volte, ma non si può NON rimproverare allo stesso ADP il fatto che non ha mai voluto staccare la spina in modo netto e deciso.

Parte 1/2

Vince M 05.11.12 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Clan dei Casalesi, sequestri per un milione di euro in tutta Italia. Parma compresa

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 05.11.12 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Il buon Matteo vuol farsi accreditare quale persona giusta al momento giusto ma ad una visione spicciola appare subito quello che è, cioè un personaggio probabilmente inadeguato a gestire anche un condominio, non espone mai un pensiero preciso che non sia pronto a smentire l'indomani, furbo al punto giusto ma vuoto di contenuti, come quelle confezioni sontuose di cioccolatini che ad aprirle si scopre che ne contengono uno o due al massimo, e non di gran qualità.

giacomotabita 05.11.12 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Per Daniele Darco (danieledarco): (Il trollone)

Io te absolvo
in nomine Grillis
Casaleggis et
Spiritus Blog...

Amen.

Patroclo F., Firenze Commentatore certificato 05.11.12 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere una cosa che ritengo importante e fin'ora non chiarita. Ok le primarie per il parlamento ma chi sarà il candidato a Palazzo Chigi? è sottinteso Grillo stesso? ma le regole per essere candidabile per i parlamentari non valgono per tutte le cariche pubbliche? non si dovrebbero fare a questo punto delle primarie per il presidente del consiglio?

giuseppe 05.11.12 14:43| 
 |
Rispondi al commento

'sto bamboccione a me pare più che un politico...
... un compagno di merende... anzi di merendine

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 05.11.12 14:42| 
 |
Rispondi al commento

dopo il voto della sicilia, i trollini piddini sembrano aumentati e sono più rancorosi.

.. si vede che il loro padrone li ha sgridati, non stanno facendo un buon lavoro, il M5S aumenta nei consensi e il pd perde come in sicilia voti su voti ..

a me piacciono così aciduli come ora, cane che abbaia non morde

Roberto B. Commentatore certificato 05.11.12 14:40| 
 |
Rispondi al commento

occorre coerenza nelle idee. Le idee ed i comportamenti devono essere coerenti! Occorre poi istituire una base che controlli veramente i candidati. Una base di gente al di sopra di ogni sospetto e tecnicamente preparata nonché celebralmente indipendente e di sana costituzione morale.ISPIRATA DA UNA ONESTA LOGICA E CAPACITA' DI VALUTAZIONE ! Esiste ancora ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 05.11.12 14:37| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilquintuplo.it/ora-grillo-fa-marcia-indietro-e-vuole-scaricare-tonino-di-pietro/

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 05.11.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io non mi lamento di daniele darco ma di quelli che gli rispondono.un pusillanime cosi deve cuocere nel suo brodo.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 05.11.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Fini contestato duramente ai funerali di Rauti.
Lo schifano perfino i fascisti, il che è tutto dire!

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

renzi non mi preoccupa son quelli che stanno dietro
che mi preoccupano.

sfolla teorie 05.11.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè chi vive di clientelismo e voto di scambio
dovrebbe preoccuparsi di creare le condizioni per una ripresa economica?

sfolla teorie 05.11.12 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi non è altro che un nuovo vecchio, stantìo anche nelle frasi. E' soltanto una seconda linea che cerca di avanzare e guadagnare qualche poltrona in più in qualche consiglio di amministrazione per crearsi una sua corrente.
E' l'unica risorsa per quelli che hanno bisogno di cambiare tutto afinchè non cambi nulla (vedi cena con la finanza). Sarà lui la restaurazione da impedire anche perchè in giro non c'è altro e si devono accontentare.

P.s. i narcisi che vanno in Tv per crearsi un'identità politica senza nessuna conoscenza sull'utilizzo del mezzo sono come minimo incoscienti, per non dire altro.

macut 05.11.12 14:19| 
 |
Rispondi al commento

battiato alla cultura in sicilia?
ha già messo le mani e i piedi in avanti.

sfolla teorie 05.11.12 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ne pensate del fatto che Cuffaro ha dichiarato che i suoi seguaci sono INFILTRATI nelle liste del Movimento 5Stelle???

http://www.youtube.com/watch?v=z-270353E7E

marco villaggio 05.11.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

al commento delle 13,54 dimostriamo che ci sono in giro ,in questo momento, 5 trolls+ il commentatore!

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 05.11.12 14:14| 
 |
Rispondi al commento

perdete 3 minuti per vedere questo sito :
http://www.rosatricolore.it/

ed altri 10 minuti per leggere questo documento :
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/la-rosa-tricolore-il-progetto-originale/2184931

è semplicemente agghiacciante!

Forrest Gump Commentatore certificato 05.11.12 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bersani:ho preso un impegno con questo governo e lo materrò sin in fondo.traduzione:se prima non vi vedo morti non mollo la presa.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 05.11.12 14:14| 
 |
Rispondi al commento

PROBLEMA: bisogna realizzare una legge elettorale
anti M5S ma che garantisca la governabilità e gli
inciuci,qualcuno ha qualche proposta?

sfolla teorie 05.11.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'asse Monti-PD
E' ormai evidente che la locomotiva Germania, con il carbone del FMI,BCE e Banca Mondiale, persegue una sola strada sulla quale "devono" viaggiare i suoi vagoni.
L'Italia, vagone traballante, appare sempre di più come un vaso di coccio in mezzo ai vasi di ferro.
La logica neo-liberista impone che questo nostro paese DEBBA essere strutturato, in funzione di questo scellerato progetto,in questo modo:
asse MONTI/PD insieme a ciò che resta del PDL+lega. (udc non è nemmeno da considerare).
Questa! e solo questa sarà la reale forza, sostenuta dagli ambienti finanziari, armati, mafiosi-clientelari e clericali, che il M5S dovrà affrontare.
Le maschere stanno ormai cadendo sotto i colpi durissimi del Movimento: dopo Santoro e Formigli,ultimi baluardi di illusione storico-televisiva,
cade anche quella della Gabanelli.
Finalmente possiamo vedere le persone in faccia!

maurizio p., parma Commentatore certificato 05.11.12 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Crocetta vuole Battiato alla Cultura.

Ma quanto mi piace quest'Uomo !

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 05.11.12 14:10| 
 |
Rispondi al commento

votare vendola alle primarie? perchè no?
una vittoria di vendola scombussolerebbe tutto
niente monti bis,niente casini bersani e tutto
di guadagnato per il M5S,oppure no.

sfolla teorie 05.11.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE GRILLO DECIDI! O DI PIETRO O ME!! PER FAVORE FACCI SAPERE!!

mauro milia Commentatore certificato 05.11.12 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ULTIMORA
16 aprile 2013
un yacht diretto in libia carico di emigranti italiani
bloccato dalla guardia costiera,rinvenuti nella stiva
lingotti d'oro diamanti titoli al portatore e altra merce
per un valore di migliaia miliardi di euro,molti degli
imbarcati si sono avvalsi della facoltà di non rispondere qualcuno ha azzardato un "lei non sa chi ero io".

sfolla teorie 05.11.12 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al prontosoccorso di Santa Maria Novella in Firenze questa mattina è stato ricoverato un paziente che non si sapeva cosa avesse.
Farfugliava qualcosa ed il medico di turno non sapeva cosa fare.
Per non sbagliare è stato ricoverato al reparto otorinolaringoiatra.
Successivamente il poveretto ha potuto scrive qualcosa perchè non riusciva a parlare aveva un nodo alla lingua ed era di misura sproporzionata.
Letto il foglietto i medici del reparto si sono tranquillizzati: sono Renzi il Sindaco di Firenze.

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 05.11.12 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Cari Grillini, vi aspettiamo in parlamento. Sarà un piacere!

Francesco Arnone (flonaldo), Bologna Commentatore certificato 05.11.12 13:56| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi è un democristiano io son di Firenze e lo conosco fin da piccolo, non è il nuovo. Il nuovo a livello mondiale è una forma democratica che garantisca il popolo di decidere online praticamente su tutto. Anzi Beppe dacci anche la possibilità di decidere le regole delle primarie M5S sennò come ha detto Facci ieri si comincia subito con una incoerenza. Io ho fiducia..ma della rete!

Nicco Cateni 05.11.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Le demolizioni antigrillo o anti Di Pietro, in vari modi da parte delle caste ABC, poteri forti e della stampa asservita, si intensificheranno nei prossimi giorni. Sono terrorizzati e faranno di tutto oltre al porcellum2.

LA MIA PROPOSTA: uno dei modi per contrastarli è a breve è che la base del M5S : VOTI IN MASSA VENDOLA ALLE FINTE PRIMARIE..spiazzando tutti i piani filo-montiani del PD e delle caste.

Controcorrente 05.11.12 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com

La testimonianza di un esodato: "eravamo davanti a Piazza Colonna, e la Polizia ci ha chiesto gentilmente di andarcene: "ordine ricevuto dal palazzo"..... ecco come vengono trattate queste persone a cui dopo 40anni di lavoro hanno RUBATO la pensione....

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 05.11.12 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Tra le news di adnokronos :

http://www.adnkronos.com/IGN/Altro/Bersani-come-Berlinguer-il-segretario-Pd-preso-in-braccio-in-Emilia-FOTO_313862176318.html

...meno male che non hanno scritto neanche una riga di commento, E'...

!!!INCOMMENTABILE!!!

anib roma Commentatore certificato 05.11.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Come leggo i giornali.
Scritto da Uriel Fanelli
Quando ero giovane, un signore anziano mi disse che lui i giornali li leggeva, ma poi faceva una media. Quello che faceva era prendere l’ Unita’ (giornale che forzava tutto verso il PCI ) e l’ Avvenire (giornale che forzava tutto verso la DC), e poi “faceva una media” per capire quali fossero i fatti. Questo era l’approccio della persona che cercava il fatti: chi cercava la verita’, ovvero UNA verita’, leggeva UN SOLO di questi giornali.

La ricerca dell’ obiettività dunque si manifestava semplicemente attraverso il numero di giornali letti. I militanti rifiutavano di leggere un giornale che non fosse “il loro” giornale, mentre i non militanti per capirci qualcosa si sforzavano di leggerne molti.
Esisteva poi una classe di “trascinati”: trascinati nel senso che leggevano un giornale solo, quello che “sentivano” piu’ vicino a loro, e questa “sensazione” era legata piu’ che altro alle scelte editoriali: il giornale che si rivolgeva ad una classe sociale (ma all’epoca questa scelta era politica) e usava una certa terminologia (e anche questa era una scelta politica) veniva sentito dai lettori come “piu’ vicino”.
Tutto, insomma, stava nella politica. E siccome la politica aveva anche delle precise linee economiche e sociali e culturali, in pratica era facile capire COME ogni cosa venisse distorta. Durante gli anni ’80 film come Rambo ottenevano unanimi (e prevedibili) condanne da parte dei giornali di sinistra, e grande ammirazione da parte dei giornali di destra, e cosi’ via.
Oggi tutto e’ piu’ complesso, ma la cosa non e’ molto diversa. Quello che cambia e’ che la proprieta’ dei giornali non e’ politica, cioe’ non sono i partiti a possedere i giornali, semmai il contrario. Ma e’ ancora possibile leggere in un modo analogo i media italiani, a patto di analizzarne la proprieta’. Andiamo per ordine.

http://www.delusidalbamboo.org/uriel-legge-giornali/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.11.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto ai troll piduani...

State tranquilli, avete ancora qualche mese di stipendio e gloria... Divertitevi!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

perchè i mass media attaccano il M5S?
ma è semplice,la maggioranza degli italiani non ne
vuole più sapere della casta e visto che vivono di
auditel e non di informazione devono dare al popolo
ciò che al popolo interessa in quel momento,troppo
tardi siete fottuti,glielo concediamo il patteggiamento.

sfolla teorie 05.11.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento


C'è un altro bimbo “tolto alla madre” a Padova
Una storia simile, terribilmente simile a quella di Leonardo, il bambino trascinato a forza dalla polizia alla scuola di Cittadella. Coinvolto anche lo stesso psichiatra. La madre: "Trattata come un criminale".

continua su: http://www.fanpage.it/c-e-un-altro-bimbo-tolto-alla-madre-a-padova/#ixzz2BLnduAHq
http://www.fanpage.it

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 05.11.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Per Totò:
Ti do una risposta in chiaro perchè ho letto il tuo commento solo ora.
Presumiamo di avere in parlamento,alle prossime elezioni,fra camera e senato , 250 Grillini e che il 15 di Aprile 2013 si debba votare a camere unite il Presidente della Repubblica.
Ebbene i partiti(lo hanno sempre fatto) propongono un loro politico(non candidato).
Ad esempio il PDL Berlusconi,il PD Monti,I radicali la Bonino,l'UDC Bottiglioni,IDV Di Pietro e i rimanenti che non sono nessuno , rimane il m5* che propone Di Pietro.
Questo è solo un esempio,ma i nomi potrebbero essere altri,ma sempre nell'aria Politica.
Arrivati a questo punto Siccome Napolitano è passato con 545 voti credo che nessuno possa passare almeno al 2° scrutinio.
Quindi si faranno le aggregazioni e in queste aggregazioni dovremo inserirci come movimento su un nominativo ma fra tanta cacca credo che rimanga il"meno sporco" ,quello che se non altro ha detto in faccia, a Montecitorio, lo schifo di questa politica.


PS. Guarda che non sono un dipietrista ,tanto per chiarire le posizioni.

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 05.11.12 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sole 24 ore di oggi, sui conti di Firenze, parla chiaro. Ciao

Marco 05.11.12 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Renzi..un politico d'assalto..liberale e garibaldino...
ce la farà a rottamare i matusa?
uno contro tutti la vedo dura !

Bianco Airone 05.11.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stranamente quando si scrivono cose che danno fastidio al pd escono subito fuori i trollini BABBEI che offendono....ma argomentate invece di offendere,quando scrivo che il pd ha 400 indagati da quando bersani è segretario, smentitemi,AVANTI!

leo c., roma Commentatore certificato 05.11.12 13:20| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per fortuna
dicono che dei preti e tutta la casta del vaticano ce ne sono sempre meno,altrimenti siamo rovinati alle votazioni!
RENZI?
La maggioranza TOSCANA ci crede e questo è un problema GROSSO da come li senti parlare.
Beppe ha risanato la sicilia,ma risanare le capre toscane la vedo dura!

In ogni caso FORZA NOI CITTADINI INTELLIGENTI=M5S

NON MOLLIAMO E STIAMO UNITI!!!

Robertino Venturi (w beppe), Castel Bolognese Commentatore certificato 05.11.12 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Almeno Renzi i soldi pubblici li ha spesi per la città in cose utili e non se li é mangiati come hanno fatto altri. Il suo problema é che appartiene ad un partito.

Filippo Tommaso 05.11.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVANTI UN'ALTRO: FINI

Roma, ai funerali di Rauti,
durissima contestazione a Fini
Il presidente della Camera accolto da un boato di fischi al suo arrivo nella Basilica di San Marco. Cerimonia interrotta per qualche minuto. Interviene Isabella Rauti per riportare la calma
-----

Miii come godo!!!!

Patroclo F., Firenze Commentatore certificato 05.11.12 13:15| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO SI PUO' essere continuamente ricattatI con lo spettro della "crisi" o della disoccupazione come strumentI da parte delle aziende per imporre rinunce dei diritti con il bene tacito di questa schifosa politica.
L'insopportabile demagogia del "piuttosto che" sta demolendo contratti e condizioni di lavoro conquistati cambiando vigliaccamente le regole in corsa.
Tutto questo anche in aziende dove di lavoro ce ne sarebbe e spremere gli addetti serve solo a non assumerne altri.
Esempio lampante sono lavoratori del commercio, basti vedere i nefasti accordi contrattuali che sono stati stipulati anche con la complicità del sindacato, ferie e malattia dimezzate l'applicazione del decreto monti cancellando il riposo in qualsiasi festività o domeniche considerate pari ad altri giorni, il tempo per la famiglia distrutto con un colpo di spugna.
Trattati con i doveri di un medico del pronto soccorso e lo stipendio da riempi scaffali.
Scrivete pure "bhe... piuttosto che disoccupati"... Piuttosto che un par di balle! Le cose vanno sempre a favore delle aziende ecco qual'è l'unica verità.

Anna 05.11.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
AHAHAHAH La Rodriguez nel processo Ruby ha dichiarato che non è mai stata ad ARCORE.
Come no ahahah, ha anche sempre detto che non ha mai fatto filmini porno......
Evidentemente quello che gira in rete è fatto da una sua sosia identica.
CHE GENTE, è proprio vero che quando entri in certi circuiti diventi come PINOCCHIO.

mario 05.11.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento

ellapeppa Beppe ma dai fastidio a tutti!!!!!^_^

I giornalisti di Agorà
nella black list di Grillo

http://pubblicogiornale.it/politica/agora-nella-black-list-di-grillo/

Il programma di RaiTre condotto da Andrea Vianello, Agorà, ha dedicato la puntata odierna alla ritrosia del Movimento 5Stelle nei confronti della stampa. Come raccontato oggi da Pubblico in edicola, l’inviata del programma, Cecilia Carpio, si è trovata a fronteggiare militanti arrabbiati che, anche ad un banchetto pubblico, non volevano farsi riprendere.

Ecco la puntata integrale della trasmissione.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.11.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

VOTARE VENDOLA ALLE PRIMARIE PER SPIAZZARE LE CASTE ABC E SCONGIURARE IL MONTI BIS.

Controcorrente 05.11.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, mi sembra che da quando ti interessi di politica fai più il comico e, a differenza di Renzi, potenzi ancor di più il tuo personale bilancio economico..........bravo....Paperoni dei Paperoni!

Franco Chieppa 05.11.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Se guardate le etichette di prodotti alimentari al supermercato,vedrete che la maggior parte dei cibi che consumiamo ogni giorno, provengono da altri Paesi..E parlo di prodotti comuni,spesso specifici dell'alimentazione italiana.Oggi sulla scatoletta dei ceci , ho letto prodotto in Croazia...Ma l'insalata brasiliana viene addirittura dalla Germania (vuoi vedere che la VW la produce nei suoi prati a Wolfsburg ?), spesso da Spagna e Olanda..Clementine,arance, le pesche estive quasi sempre dalla Spagna....Latte e frutta secca e polli ecc......Cosa significa questo ? Che lavorare in Italia ,tra tasse e mille contribuzioni (e non sei mai in regola con la Finanza), burocrazia, commercialisti....chi e' quel pazzo che apre un'attivita' ? Il cittadino medio prende 1200 euro (quando va bene), per i prossimi 5 anni rimane cosi' (sempre se si ha fortuna), cosa volete che gli rimanga da spendere? Altroche' la luce del tunnel.Se uno ha un gruzzoletto (da eredita' o vendita di immobili),credete che inizi un'attivita' industriale o commerciale, con debiti con le banche e incassi tutti virtuali? E poi non si vende nessun immobile....Tanti piccoli imprenditori venderebbero il capannone anche "quasi" gratis e ritirarsi, ma non si vende niente ,anche a regalarlo quasi...Tutto e' fermo...e anche in Germania le cose cominciano ad arenarsi....

klaus k. Commentatore certificato 05.11.12 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN MOTIVO IN PIU' PER VOTARE VENDOLA alle primarie spiazzando cisi' i piani delle caste pd:

Grazie al pressing di un instancabile Napolitano, infatti sta per nascere un nuovo porcellum2. Peggiore del precedente. Verrà modellata dalle caste partitiche ABC, non per gli interessi del paese ma per la loro salvezza sotto il cappello del Monti bis. Sono tutti ormai terrorizzati dalla crescita di consensi del M5S e, dopo aver cercato, tramite le falsità propinateci dai loro media, di eliminare dalla scena l’Idv, unica forza in parlamento a battersi contro questa ennesima porcata e contro gli inciuci di potere, stanno costruendo una legge truffa che mira ad un triplice risultato:
- Escludere l’Idv e sinistre radicali , con lo sbarramento al 5%, dal futuro parlamento,
- impedire di avere una maggioranza certa in modo da favorire un governo inciuciataro di larghe intese e dunque il ritorno di Monti ed ABC al potere.
-Impedire che i cittadini possano scegliere i loro candidati e conoscano prima del voto le alleanze e coalizioni in campo.
Uno spettacolo squallido e drammatico che uccide ogni principio di democrazia , libertà e sovranità nazionale, ci condanna alla colonizzazione dei mercati ed alla via greca.Un piano che i pochi media liberi dovrebbero denunciare con forza e che dovrebbe indurre i cittadini più consapevoli ed onesti a votare, anche solo per questo, per le forze anti-monitiane( SEl ,IDV, M5S ecc) che vi si oppongono

Controcorrente 05.11.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto un articolo che riporta di come il magistrato Ingroia potrebbe essere il candidato premier di M5S...Non ha in fondo una straordinaria importanza chi possa essere il candidato premier di M5S...dovrebbe solo per conto mio essere persona onesta affidabile progettuale e gradita a grande parte degli elettori in modo da poter ottenere la migliore vittoria con il massimo risultato acquisibile...QUELLO che però è assolutamente indispensabile è che il prossimo Governo italiano abbia assolutamente una caratteristica dominante di imprenditorialità...e magari di PICCOLA IMPRENDITORIALITA'...quella che caratterizza le migliori persone del ns paese...le più corrette produttive innovative capaci di impegnarsi e sacrificarsi per progetti di sviluppi imprenditoriali positivi...completamente slegate da ogni tipo di sovvenzioni, contribuzioni, assistenzialismi, e varie MAFIE di qualsiasi tipo. Magari giovani imprenditori di chiara correttezza e promozionalità e di certificati buoni risultati imprenditoriali che accettino e si facciano carico di mettere a disposizione dello Stato, per un limitato periodo di tempo, TUTTI i loro migliori talenti ed operatività...

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 05.11.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi:PD=Craxi:Sinistra
Craxi frantumó e spezzettó la potenza di sinistra rendendola inutile. Renzi ha lo stesso compito. Trent'anni dopo la storia si ripete. Un amico in comune, un massimo comun divisore: Silvio Berlusconi

DAVID blasi 05.11.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Marzotto

Queste famiglie di imprenditori alla moda e benefattori a nostre spese.

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 05.11.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMORA
spariti 2000 miliardi di euro,nel mirino degli inquirenti una associazione denominata CASTA la quale,pare abbia goduto
in tutti questi anni della complicità di milioni di italiani
le indagini sono a 360°,per il momento non ci sono ulteriori
informazioni.

sfolla teorie 05.11.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento

renzi è un cartone animato impazzito dalle mani del disegnatore(bersani)

leo c., roma Commentatore certificato 05.11.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

I dati del comune di Firenze sono online. C'è un piccolo utile. Se poi a voi da fastidio che la trasparenza sia applicata da ben prima dei vostri proclami internet...dov'è online il bilancio del comune di Parma?

tonio tornio 05.11.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

renzi fai il sindaco come avevi promesso e se perdi le primarie non candidarti nel pdl. sei falso e bugiardo come quelli del tuo partito.

ivo brembio 05.11.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento

se il ministro della economia degli ultimi 20 anni
fosse stata una casalinga?cosa avrebbe fatto?
tagliato la sanità o le spese militari?
alzato lì età pensionabile o tagliato i privilegi
della casta? non serve una grande cultura per poter
amministrare ma onestà buon senso e coraggio.

sfolla teorie 05.11.12 12:34| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono convinto che la legge elettorale più efficace ed aderente al sistema democratico sia quella per l'elezione del Sindaco.Il primo cittadino viene eletto direttamente dal popolo senza mediazione alcuna: del suo operato deve dar conto direttamente e personalmente! In questo caso, invece, il sindaco di Firenze tradisce chiaramente ed impudentemente il mandato popolare, non svolgendo più l'attività politico-amministrativa per cui era stato eletto.Non posso che essere concorde con le critiche espresse dal movimento cinque stelle.

giancarlo Di Genio 05.11.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Questo post è la risposta alla domanda che mi pongo da qualche tempo e cioè "perchè Renzi vuole candidarsi alle primarie? Chi glelo fa fare ? E' sindaco di una delle città più belle del mondo e si va a rovinare vita e reputazione facendo il premier ?".
A parte che pensare a Renzi come premier mi mette i brividi, penso che però per il M5S sia ancora presto per governare, e non perchè non sia pronto, no quello no.

Dico questo perchè andando a governare adesso, in questo disastro sociale ed economico, i politicanti schifosi ci metterebbero 5 minuti a distruggere il movimento.
Questi maledetti devono dare la prova definitiva della loro criminalità, devono fallire per l'ultima volta davanti agli occhi di tutti queanti dicevano "il M5S è solo fuffa, fate governare i professionisti".

Al momento non vedo l'ora di vedere un centinaio di persone del M5S in parlamento...nella speranza che i personaggi tipo Favia e Salsi siano pochi.

Alessio Anzalone 05.11.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Preparati in TV ?
hahahhahahahha...ma non vi basta la cultura di 20 Berlusconiana?
Merdaset,Anale 5,Studio traaperto,anale 4,Cielo e ca22o non vi siete fatti una spanciata di Beutifoul 3.000 puntate di Dallas prima 6.000 puntate.Draivin con coca,dove si vedevano culi ,tette,e qualche coglione?.
TV al plasma da 50 a 5000 euri per vedere merda?
Abbonamenti da 300 euri all'ano per vedere lo sport(corrotto) o i film riciclati dagli americani?
E volete andare in TV....siete masochisti!
Buttate la tv nel Cesso(metaforicamente) perchè ho provato 'un centra.

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 05.11.12 12:33| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ho due lauree ma non mi servono a niente perchè ogni volta che mi presento la cosa più gentile che mi dicono "con i titoli che hai vuoi fare il cameriere ". Scusate ma un lavoro dove lo trovo ? "Inventatevi un lavoro", ma quale lavoro mi devo inventare se fino ad oggi ho solo studiato ? Ho presentato CV ovunque...Bar, alberghi, ristoranti,poste, ferrovie, NTV, ecc. nessuna risposta.
Scusate Signori Politici ho 30 anni e ancora devo chiedere le sigarette ai miei genitori?
E allora non mi parlate di politica,nessuno si preoccupa di me, so anche che questo sfogo di parole lascia il tempo che trova, come posso interessarmi alla politica?.

AMATO GRISI 05.11.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe questa l'hai letta?

http://pubblicogiornale.it/politica/le-manovre-di-casaleggio/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.11.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

400 indagati del Pd da quando Bersani è segretario

leo c., roma Commentatore certificato 05.11.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

occorre un comitato di probiviri che si faccia carico dei controlli sui candidati e su gare e appalti. Preparato tecnicamente, al di sopra di ogni sospetto, indipendente e discreto

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 05.11.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, Attenzione!
Arriva su la7 la genialata giornalistica di Myrta Merlino!
"Politica dal basso"? Allora la signora Merlino risponde con "cacca dal basso" iniziando da Parma
con interviste STRAPILOTATE di gente di altri schieramenti che ripetono cose preparate del tipo:
"pizzarotti? dilettante allo sbaraglio"
"pizzarotti? non ha fatto un granche"
"parma? la città è ferma"
"M5S? Non arriverà a mangiare il panettone"
Attraverso un intervistato dopo l'altro vengono inanellate una serie di risposte contro il M5S e contro pizzarotti. Non è un pò strano in un Comune dove ci sono appena state le elezioni?
Con in studio la nuova giovanna d'arco del pdl Lara Comi che parla di "arroganza di pizzarotti e del M5S" perchè non vogliono il confronto televisivo e qualcosa invece potrebbero impararlo sull'Europa (che dovrebbe insegnare lei...).

mario mario Commentatore certificato 05.11.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

TV si TV no!?
Ciao Beppe e tutti,
volevo rispondere ad un commento sull'andare o meno in tv.
A chi sostiene che è sbagliato non andare in tv vorrrei dire e credo che Beppe, che bene conosce il mezzo, sia d'accordo con me, che ciò sia in sintonia con il concetto del M5S del non leader e della democrazia diretta dal basso. Mi spiego meglio: la tv che è derivazione moderna del cinema crea e distrugge miti. Il mito del buone e del cattivo amplificato dall'immagine iconografica del personaggio è gia assimilabile al leader, cioè a colui che si mette in mostra con la propria immagine (il suo primo piano) e svolge in quel momento un azione anti politica perchè mette in luce lui prima di ciò in cui crede, promuovendo se stesso e poi il concetto che esprime, strumentalizzandolo a suo uso e consumo. Il non andare in onda invece esprime ed esalta i contenuti mettendo in secondo piano il personaggio, che diventa solo portatore di concetti, cosi come il M5S per il suo DNA vuole esprimere. Una eccezione può essere fatta nei casi in cui il messaggio diventi di importanza tale da dover essere raggiunto dal maggior numero di persone possibile, come nel caso di ordine pubblico o dichiarazione di guerra ecc. cioè in tutti i casi in cui il messaggio per il suo contenuto sia cosi forte da superare in importanza il personaggio che lo esprime. E' forse questa la giusta conclusione di questo commento. Per il M5S sono più inportanti i valori che vuole diffondere espressi dalla cittadinanza tutta e non dal singolo e nel fare questo FA POLITICA. grazie Beppe

mario lattanzio 05.11.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Stracolmi di cose, «mute, materiali, oggettuali, inerti, puramente presenti»
(come le merci e i beni di consumo)
fissiamo muti la televisione,passando come nulla fosse
da un'intervista ad un serial killer cannibale
ad un cartone animato,mentre il tempo scorre
e la nostra vita giace come morta
in un angolo d'indifferenza

LA SCUOLA IMPONE UN CONFORMISMO ANGOSCIANTE
«la stampa e la televisione :
questi spaventosi organi pedagogici privi di alcuna alternativa»
assuefatti all'orrore dei telegiornali
abbiamo perso ogni curiosità
e la capacità di reagire

Ma può essere che in un paese
dove si ammazzerebbe per poter apparire in tv
ci sia qualcuno che urli: NO! NO! NO!
identificando questo strumento
come deviato e manipolato
assurdo teatrino di finzione e menzogna ?

Può essere che chi compie lo sforzo
di pensare con la propria testa
venga sistematicamente catalogato
come un anarcoide uscito di senno ?

" È stata la televisione che ha, praticamente (essa non è che un mezzo) concluso l’era della pietà, e iniziato l’era dell’edonè. Era in cui i giovani insieme presuntuosi e frustrati a causa della stupidità e insieme dell’irraggiungibilità dei modelli proposti loro dalla scuola e dalla televisione, tendono inarrestabilmente ad essere aggressivi fino alla delinquenza o passivi fino all’infelicità (che non è una colpa minore)." P.P.P.

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 05.11.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE BERSANI E' LA RISPOSTA VUOL DIRE CHE LA DOMANDA E' SBAGLIATA

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 05.11.12 12:26| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

per fortuna che per renzi quando divenne sindaco di firenze non si poteva chiedere altro e non ci sarebbe stato meglio. andate a rivedere la sua intervista. la realtà è che ultimamente l'ha abbandonata.

ivano cipolla 05.11.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Inchiesta del Fisco sul gruppo tessile Marzotto: sequestrati beni per 65 milioni, c'è anche villa a Cortina

Risultano indagati Vittorio, Matteo, Maria Rosaria, Cristiana e Margherita Marzotto, Andrea, Isabella e Rosanna Donà dalle Rose, Barth Zech, Pierre Cladmi, Ferdinando Businaro e l'imprenditore immobiliare Massimo Caputi.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-11-05/inchiesta-fisco-gruppo-tessile-104540.shtml?uuid=Abq4zA0G

Ecco dove sono i VERI EVASORI FISCALI, i VERI LADRI, quelli che DAVVERO HANNO AFFOSSATO L'ITALIA!!


Guarda caso, non e' un caso...

MARZOTTO. Una garanzia! DNA!!

Ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 05.11.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA GABANELLI E' BRAVA. OTTIMO INDAGARE SU PDL, FORMIGONI, DI PIETRO. MA CI DOMANDIAMO: QAUNDO CAZZO INDAGHI SUL PD E SU BERSANI? EVIDENTEMENTE RAI 3 E' ANCORA TELEKABUL.
NON E' POSSIBILE CHE BERSANI E' MADRE TERSA DI CALCUTTA.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 05.11.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Le cose sono semplici, se una persona è onesta, intelligente, di cultura media.
Ai partiti, c'è una sola alternativa valida ed è il M5S.

Chiunque possa votare diversamente, è:
o disonesto
o ignorante
o senza cultura

PUNTO E BASTA

Alex . Commentatore certificato 05.11.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROTTAMARE a sinistra...

FORMATTARE a destra...

Mai qualcuno di loro che se ne andasse AFFANCULO davvero!!

Ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 05.11.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giornalisti che danno addosso a Grilo percheè è sempre in televisione.....a ipocriti, lo sapete benissimo che aprire una trasmissione solo con l'efige di Grillo Vi aumente l' audience, per poi criticarlo, tentare di intervistare, come Agora oggi, forzatamente ed in un luogo privato tanto per creare il caso che gli apparteneti al % Stelle nonvoglio/sono comandati a non appareire intelevisione....lo sapete che ROMNEY , CANDIDATO ALLE PRESIDENZIALI AMERICANE HA VIETATO A CENTINAIA DI SUOI COLLABORATORI DI NON DARE INTERVISTE.....QUIGLI EMERITI GIORNALISTI ITALIANI CAPISCONO QUALCHE COSA DI CHE SUCCEDE O STANNO GIOCANDO CON IL CULO CHE GLI SCOTTA????

Camillo B. Commentatore certificato 05.11.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori