Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Buffonarie: i candidati più uguali degli altri


fattoria_pd.jpg
"Il MoVimento 5 Stelle ha già vinto. Ad esempio costringendo Bersani a fare lui delle Parlamentarie simili a quelle introdotte dal M5S. Purtroppo però nelle Primarie Parlamentari del pd (menoelle, ndr) si respira l'olezzo de "La Fattoria degli Animali". Questa è la denuncia dell'ingiustizia subita dai consiglieri del pd (menoelle, ndr) di Bari: "Sono primarie porcellum", "Si tratta di primarie ad personam, calibrate su nomi non scelti dai cittadini ma nelle stanze dei bottoni". Bersani ha fissato il regolamento in modo che un 10% dei candidati da lui scelti siano "blindati", ovvero avranno la poltrona assicurata in Parlamento. I candidati non sono tutti uguali, ce ne sono alcuni "migliori" di altri che non si abbassano ad essere giudicati dai cittadini della base, che in fondo nel pd (menoelle, ndr) non contano e non hanno mai contato nulla. Il ridicolo non finisce qui. 10 vecchi politici "scaduti" vengono non solo ricandidati ma persino blindati. I "derogati", se non riusciranno ad essere eletti, verranno comunque inseriti nel listino blindato: "Solo quattro dei dieci “derogati” hanno deciso di presentarsi alle primarie. Gli altri 6 big hanno detto no grazie. Come mai? I "magnifici 6" potrebbero aver ottenuto la garanzia di essere inclusi nel listino Bersani: una deroga alla deroga." Insomma, che i cittadini li votino o no, il circolo dei veri potenti del pd (menoelle, ndr) in Parlamento ci vuole stare e ci starà. E per questa farsa (una presa in giro inventata all'ultimo momento per guadagnare voti sulla scia del successo delle Parlamentarie 5 Stelle) un cittadino dovrebbe persino pagare 2 euro? Senza neanche avere un minimo di trasparenza su come verranno conteggiati i voti?" Commentandolestelle

30 Dic 2012, 15:47 | Scrivi | Commenti (121) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

FILM GRATIS PUOI METTERE MI PACE ECCO IL LIK http://www.facebook.com/pages/Dowoland-film/497110927006998 LIK YOUTUBE http://youtu.be/otYooLYMOtU

alessandro 28.01.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

per favore lasciamo perdere le parlamentarie del m5s che sono state una cagata pazzesca. su questa faccenda stendiamo un velo pietoso e grillo dovrebbe vergognarsi delle cazzate che ha detto. in ogni caso il movimento è sempre un passo avanti ai partiti tradizionali.

bruno pacelli 04.01.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Io eviterei la contrapposizione tra elettori del PD ed elettori del M5S anche perchè sono convinto che la stragrande maggioranza di costoro sia formata da gente onesta. Il problema è che mentre il PD, la lista Monti, il PDL hanno il contributo asfissiante delle TV e dei giornali, per il movimento M5S si evita di citarne anche il nome, se non in casi estremi.Questo perchè è notorio che molti, non avendo idee chiare sui singoli e sui programmi votano quel che vedono di più. E' triste ma è così e i politici della vecchia e inamovibile casta lo sanno bene. Basta vedere quel che sta facendo Monti ultimamente, tra radio e TV.Io non amo dare consigli a chi non ne ha bisogno, ma credo che Beppe dovrebbe ripensare al boicottaggio delle TV, perchè, sebbene sia convinto anche io che sono già schierate a priori,vedere esponenti del M5S in TV potrebbe portare ad una maggiore visibilità del programma e a sicuramente maggiori consensi. Per pesare bisogna assolutamente suerare la soglia del 20 %, perchè gli altri se ci arrivano, lo faranno a pelo e bisogna andare noi più su di loro. Solo col web non ci si fa, tutto qui. Sempre forza M5S

salvo c., genova Commentatore certificato 04.01.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Scusate si era poi saputo quante firme è riuscito a raccogliere Beppe? non trovo il dato da nessuna parte.. anche io ho contribuito ed ero curiosa di sapere.

Claudia Lo verde 04.01.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gradirei molto leggere meno messaggi di critica (dovuta) ai partiti avversari, e qualche messaggio in più sulle problematiche interne al movimento.

Giovanni B., Milano Commentatore certificato 04.01.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Buffonarie in provincia di Crotone:

E’ il deputato uscente Nicodemo Oliverio il più votato alle primarie del Pd del crotonese per la scelta dei candidati al Parlamento. Oliverio ha ottenuto 8.257 preferenze sugli 8.547 voti validi. Si legge sul suo blog:"è un premio al lavoro per il territorio, un riconoscimento per l’impegno speso a sostegno delle ragioni di una comunità che vuole orgogliosamente alzare la testa."
Dov'è il trucco in questa ascesa trionfale? Gli elettori potevano esprimere la doppia preferenza votando un uomo ed una donna obbligatoriamente, ripeto obbligatoriamente. Oliverio, era l'unico candidato maschile. Viva le parlamentarie.

Nicola M., Crotone Commentatore certificato 03.01.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Infatti, belle le primarie/parlamentarie on line del M5S, controllate da NESSUNO. Questi commenti non meritano neanche commento. Ridicolo.

PAOLO G., FIRENZE Commentatore certificato 02.01.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ESAMINA DELLA SITUAZIONE POLITICA ODIERNA PERFETTA, TANTO PERFETTA CHE POTREBBE ESSERE NON CAPITA DAI POLITICI

ANDREA TERRINONI 01.01.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento

primarie o no questa gente ci ha regalato decenni di puttane e cabarettisti al governo....non sono stati capaci di offrire una alternativa a questa feccia puzzolente ...quindi primarie DE CHE??????????

antonio v., silvi Commentatore certificato 01.01.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Infatti a Reggio Emilia, hanno fatto il riconteggio dei voti perchè un candidato avev più voti di una senatrice uscente risultante quarta, e quindi in posizione non eleggibile. Magicamente per pochi voti la senatrice uscente è deiventata la terza più votata, così come era stato stabilito... In un Partito che si chiama Democratico, non vorrete mica che i voti delle persone contino più dgli accordi di segreteria, vero?

Mauro Caldini, Montecchio Emilia (RE) Commentatore certificato 01.01.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Infatti mi sembrano molto ridicole le Primarie del PD. Adesso faranno la voce grossa, per il rinnovamento della politica, per una maggiore rappresentatività del cittadino nelle istituzioni, per un evento democratico, viva il PD, etc. Balle! Illusioni. Le Primarie del Pd son blindate e controllate saldamente dal segretario di partito. Non sono libere cone quelle del M5S dove i candidati si son messi in gioco, hanno rischiato mettendoci la propria faccia, e che il diavolo mi porti, alcuni erano anche ridicoli. Ma hanno rischiato però, mettendosi in competizione senza listini bloccati, senza inciuci dal gruppo dirigente (anche perchè non esiste un gruppo dirigente nel M5S), senza ordini dal segretario di partito e senza candidature "blindate". I cittadini che hanno votato lo hanno fatto perchè non sono a conoscenza del meccanismo organizzato dai dirigenti del PD per le loro Primarie. E i media di regime e i partiti avevano perfino la spudoratezza di criticare le "Parlamentarie" del M5S definendole misteriose, chiuse, Manovrate dall'uomo del mistero, cioè Casaleggio, poco democratiche e con scarsa partecipazione. Tutte calunie. Il PD ha organizzato un meccanismo di selezione "ad personam" ,proprio come dice il post, per assicurare nuovamente a molti soggetti la poltrona per il prossimo quinquennio.

Gaspare M. Commentatore certificato 31.12.12 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo la democrazia.
http://www.youtube.com/watch?v=AwxxPUXDz8w

Fiandrino Giorgio, Torino Commentatore certificato 31.12.12 15:44| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO QUELLO CHE AVVIENE IN QUESTI GIORNI RIENTRA NELLA NORMALITA'...IL MOVIMENTO 5 STELLE E' UN INTRUSO ...PER QUESTA RIDICOLA e fallimentare POLITICA !
m.lomiento

marcello lomiento 31.12.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

LE TURLUPINARIE DEL PD(but L)
- 2 euro per le turluprimarie;
- 2 euro per le turlusecondarie;
- 10% di derogati;
- candidati alle turlupinarie scelti dalla segreteria del PD(but L);
- inserimento in lista (per le turlupin-votazioni) in ordine stabilito dalla segreteria del PD(but L), nel turlupinante sistema porcellum;
- di soppressione del rimborso spese elettorale è vietato parlare;
- di riduzione degli enormi ed insopportabili costi della macchina pubblica (Stato, regioni, provincie e comuni) è vietato parlare;
- ecc...
Il PD(but L) e tutti gli altri partiti hanno fatto il loro tempo (di razzie) ed è ora che tornino a darsi all'agricoltura o alle fabbriche (se ne sono capaci).
Buon Fine Anno e Buon Anno Nuovo a Beppe e a tutti gli attivisti e ai cittadini del suo M5*.

Stanko 31.12.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è poi chiarita la vicenda di quei cittadini esclusi dalle parlamentarie per insindacabile decisione dello staff pur avendo tutti i requisiti?

Daniele Scanferla 31.12.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un milione di votanti?
Penso siano di più i complici servi lecchini sbirri che appoggiano questa casta di merda per salvaguardare i propri interessi.
Italiani che vogliono fottere altri Italiani questa è la situazione.

MAX 31.12.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le Bersenarie sono un affare, 2 euro a persona si tirano su un bel pò di soldi, vuoi votare paga! Naturalmente le Bersenarie vogliono accontentare tutti, mantenere l'apparato, i leaders conclamati, le gerarchie consolidate e far girare un pò di gente che non conta per dar l'illusione che ci sia un pò di democrazia, gli elettori del Pd che ci credono mi sembrano veramente dei fessacchiotti.

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.12.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite. In questo ultimo ventennio NESSUNO dei politicanti si è distinto dagli altri per onestà, Berlusconi è solo uno dei più arroganti ma il resto non è da meno. Solo mettendo cittadini comuni con regole come le nostre si può sperare in un po di trasparenza, se voti il vecchio troverai solo vecchie abitudini.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.12.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Da "Il Fatto":plebiscito per Crisafulli(in odore di mafia),eletta la Bindi in Calabria e la Finocchiaro in Puglia.Chissà da dove arrivano i voti per questi dinosauri?

davide m. Commentatore certificato 31.12.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma abbiamo raccolto il numero di firme necessarie???? Spero proprio di si: di questa oligarchia corrotta e imbrogliona NON SE NE PUO' PIU'!!!!!!.....E col 2013, ci sono i nuovi aumenti infiniti da pagare, e la casta continua indisturbata!!!!!

Caterina Bonaccorsi Prioreschi, Milano Commentatore certificato 31.12.12 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo,
non condivido questo post che considero inutilmente provocatorio.
Produce solo sterili discussioni da bar con la perdita totale degli obiettivi del Movimento.
Il malato Italia e la casta.
Solo in Parlamento avremo modo di verificare e quindi criticare il PD se ancora una volta dovesse deludere le promesse fatte durante le elezioni.
Il passato è passato io Voglio solo il futuro per i nostri figli e nipoti che dovranno pagare tutti i nostri errori.Piantiamola con ridicole ed inutili disquisizioni su chi ha torto o ragione.Concentriamo le nostre energie sul lavoro da fare che non è poco e non è soprattutto facile

vittorio ferraresi, Como Commentatore certificato 31.12.12 11:18| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile menarsela, perché il M5S (e qui dovete spiegarlo a tutti) ha già vinto sin da quando hanno deciso di allearsi tra loro per fare numero. Noi corriamo da soli e siamo forti, loro corrono uniti in varie fazioni, ma se corressero da soli non avrebbero la forza. Dunque a loro serve allearsi in quanto NON valgono e NON raggiungono il quorum necessario.

Diamoci sotto ancora un po' e riusciremo a far cadere le loro coalizioni miseramente, proprio perché non hanno il vero contributo spontaneo della gente!

Festeggiamo l'anno che se ne va, e cominciamo a preparare le azioni per il nuovo anno, che siano azioni mirate che portino nuovi aderenti e più coscienza da parte degli italiani.

Questa situazione NON PUO' e NON DEVE proseguire visto lo sfascio già creato e di prossima esecuzione.

Essere cittadini o sudditi? Chiediamo questo alle persone che arrivano ai banchetti. Facciamo girare questa domanda a tutti in modo che capiscano...

3mendo 31.12.12 11:15| 
 |
Rispondi al commento

X SIGFRIDO WAGNER
Ma ci sei o ci fai?
Io ho contestato punto per punto quello che hai detto, ma forse non hai capito, poi mi accusi di fare il professore.
Le lettere le hai messe tu per primo.(guarda il tuo post indietro) e danno molta chiarezza.
Mi ripeto, per essere + chiaro:

A) Dici che Bersani crea un listino per difendere la CASTA? E' falso. Perché la "casta" nel PD sarà composta da sole 6 persone. Il resto sarà gente mai entrata in parlamento (esclusi gli eletti con le primarie)
B) Dici che è un fatto che molti amministratori locali del PD non andranno in parlamento, per fare posto ai gerarchi. Anche questo non è vero. Dimmi chi? Ti ho citato l'esempio della mia zona dove sono stati esclusi due "ex parlamentari" e promossi un vicesindaco, un consigliere provinciale e una comunale da anni impegnata nella lotta alla mafia.
Sto parlando d'altro?
C) Dici che il PD governa da 20 anni. E' falso, perchè è nato nel 2008. Ed i partiti che lo costituivano hanno comunque governato per 8 anni (su 20). Dici che i governi di csx, tue parole, li ha fatti saltare il PD (?????che non c'era!) con giochetti PDL(che non c'era!)- lega- udc-ccd(che sono lo stesso!). Quei governi li ha fatti saltare rispettivamente Bertinotti e Mastella. Sto parlando d'altro?
Per curiosità, tu cosa votavi, se votavi,in quel periodo? Solo per sapere...

Caro Sigfrido, io non andrò a nessun governo in quanto non ho nessuna tessera di partito né altro (Ti sorprende?).
I problemi che descrivi li ho ben presenti, da molto tempo. Pensi che solo chi vota M5S sia contro i privilegi della casta, o per risolvere problemi concreti? Parlate di steccati mentali ma siete i primni voi ad avere dei grandi pregiudizi (non tutti fortunatamente).

Marco Rossi 31.12.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in irpinia alle primarie del 29 dicembre , dopo la chiusura dei seggi, i capibastone si sono accordati , spartendosi i voti, ed hanno messo ell'urna centinaia di schede non votate dai cittadini ma dai capibastone presenti nel seggio

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 31.12.12 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Bersanetor....dopo che per più di 1 anno ha votato fedelmente tutto quello che Rigor Montis si inventava, adesso gli ringhia che “deve dire con chi sta”. Potrebbe sembrare il litigio fra una coppia un po’ troppo promiscua e libertina, ma molto più probabilmente la causa sta nel fatto che il sig. Bersani e tutto il suo entourage si vedono sfumare il diritto “di governare” secondo i patti “bipolaristici” fatti col Cavaliere di Arcore a suo tempo dai soliti noti.

Va da sé che poi, dopo le elezioni, si faccia un’altra ammucchiata “per il bene dell’Italia” , questo è già chiaro e lampante, ma nel frattempo tutti si stanno facendo la guerra con il coltello fra i denti per occupare il maggior n° possibile di poltrone, visto che c’è anche il porcellum che facilita le cose. E la farsa delle “buffonarie” l’abbiamo capita da tempo, come la deve aver capito anche il Renzi da Firenze in modo più diretto, con gli strateghi dai cervelli finissimi che ce la mettono tutta per fare propaganda e aggiustare le cose e mantenere lo status quo. Altrimenti, come sistematicamente si è avverato nel passato con candidature “aperte”, correrebbero il rischio di vedersi bocciati i propri compagni di partito e non veder più nemmeno il proprio nome sull’elenco in quel di Montecitorio e dintorni.

Vince M 31.12.12 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo letta, la vergogna, non la conosce.
Vai a scopare il mare!!!

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.12.12 08:57| 
 |
Rispondi al commento

X MARCO ROSSI, SAI...

Se sbaglio, mi contesti punto per punto quello che scrivo!!! Se affermi quanto ho sintetizzato (A), oppure, dici altro (B, C), allora, stai semplicemente esprimendo una opinione, libero come tu stesso dici. Non mettere le lettere, confondi chi legge.

Andate pure al governo, cambieranno nuovamente i dirigenti delle municipalizzate, degli ospedali, delle usl... magari con laute buone uscite (sempre così è stato)! Fior di sindacalisti verranno a pontificare su come si fa il lavoro, continuando a tenere in piedi sistemi burocratici vecchi e costosi (province in primis), si finanzieranno TAV improbabili, giornali, partito e aiuti a imprese decotte... a parte qualche vicenda di gossip in meno e buona creanza europea, chi lavora non se ne accorgerà, la musica sarà la stessa!

Sigfrido Wagner 31.12.12 01:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un milione di votanti contro 20000. Imparate a stare zitti e ad avere rispetto, ogni tanto, anche per chi non la pensa come voi. Un NON elettore del PD.

Maurizio Donarelli 31.12.12 01:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto un milione di persone con il freddo sono andate a votare, il cinque stelle da casa quanta gente ha fatto votare? Buffonarie.. ma imparate il rispetto che è la base della buona politica e della democrazia.

sergio casesi 31.12.12 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è qualche ingenuo che ha mai pensato che la nomenclatura del pdmenoelle avrebbe veramente lasciato spazio a qualcuno che non fosse dentro la loro cerchia male odorante?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.12.12 00:16| 
 |
Rispondi al commento

le idee buone prima saranno ridicolizzate, e poi rimesse in circolazione come se le avessero avute loro. è sempre successo con tutti i movimenti di opposizione: prima ridicolizzati e poi copiati. Aspettiamoci che - come per le primarie dei deputati che nessuno aveva mai fatto (nè il PD nè nessuno) - tutte le buone idee del M5* siano copiate dagli altri partiti, è inevitabile...

Michele C., Genova Commentatore certificato 31.12.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Il Pd ha snaturato la prima esigenza civile della contrapposizione delle ideologie sin dalla sua nascita od addirittura è stato generato con tale scopo.
Nella teoria esso si è presentato come alternativa costruttiva nonchè risolutiva alle forme di governo non popolari e fini a se stesse dove l'obiettivo, da molti anni a questa parte, è stato il mero mantenimento dello status quo del gruppo di comando.
Nella pratica esso è stato sempre tutt'uno con "l'altra parte" (risparmiatemi cortesemente gli esempi) non lesinando appoggi incondizionati nemmeno a scelte che definire disgraziate è dispregiativo anche nei confronti del termine stesso.
Tutta questa democrazia (peraltro a pagamento... roba da matti)oggi sbandierata ai quattro venti da Bersani, antiquato ma non stupido, è solo una gratuita offesa all'intelligenza dell'individuo libero. Se poi consideriamo una popolazione italiana elettorale attiva che è intorno ai 50.000.000, i 3.500.000 di partecipanti alle ultime primarie, invece di far cantare vittoria ai vertici del Pd dovrebbe spingerli a dimissioni di massa.
La disaffezione degli italiani alla politica è da attribuire non tanto alla destra che di "partecipazione popolare" non ne ha le tracce genetiche, ma al Pd.

Comunque, cari amici a 5 Stelle: Majora Viribus Audere. La rivoluzione è cominciata e non si fermerà.

FORZA GRILLO!!!

FORZA M5S!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento

vorrei candidarmi col movimento m5s come devo fare?

luigi lanzalotti 30.12.12 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mario rossi ma ancora parli?

Questo video parla + di mille giustificazioni ed identifica chiaramente cosa sia il pd.

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=swntE1iWB5Y

Tra l'altro se volete parlare col m5s, incominciate col non prendere le sovvenzioni ai partiti come fa il m5s, soldi presi ai cittadini ILLEGALMENTE, il referendum parla chiaro.

Meno chiacchiere e + fatti, che di parole fino ad ora, il pd ne ha fatte anche troppe, ora avete stancato.

armando e. Commentatore certificato 30.12.12 23:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

X SIGFRIDO WAGNER

A) Mi spiace ma ti sbagli.
Il 90% dei parlamentari nel PD verrà eletto tramite primarie aperte. Il
restante 10% verrà da lui scelto dal segretario tra personaggi della
società civile e con competenze specifiche politiche e non (secondo quanto
previsto dallo statuto, nulla di strano). Quello a cui tu ti riferisci sono
i "derogati" (quelli che hanno fatto + di tre mandati e non partecipano
alle primarie) e sono solo 6. Secondo me è un grave errore candidarli, per
vari motivi ed in questo Bersani sbaglia. Ma da qua a far passare 6 persone
come listini bloccati ce ne vuole.
B) Chi?
Nella mia circoscrizione andranno in parlamento sicuri 4 parlamentari di
cui solo uno uscente. Tre su quattro under 40. E un'altra donna impegnata
da anni nel suo comune nella lotta alle infiltrazioni mafiose. Sono stati
esclusi due parlamentari attuali della cosiddetta"casta".
C) Il PD mi risulta nato nel 2008. O forse no? Ed ha regole molto diverse
dai partiti che lo formavano (leggi gli statuti). I governi di csx che ci
sono stati sono stati fatti cadere rispettivamente da rifondazione
comunista e Mastella, perchè putroppo all'epoca si preferiva Berlusconi, e
le maggioranze erano risicate. Vatti a vedere i dati, che citavi prima, su
debito pubblico, rapporto deficit/pil, avanzo primario, durante il primo
governo Prodi e il governo successivo di Berlusconi. Della serie "sono
tutti uguali".
D) Grillo non mette solo degli strumenti, ma attraverso i suoi post, pone
delle questioni ed identifica una linea politica, più o meno
surrettiziamente, raggrumando consenso. E' libero di farlo per carità. Io
comunque non penso affatto che nel m5S ci sia un pensiero unico. Su questo
unico punto sono d'accordo con te e non ho pregiudizi di sorta. So bene
cosa si fa nei meet up e conosco l'impegno e l'intelligenza di molte
persone.

Io non sono un "professorino", ma sono uno libero di esprimere la mia
opinione come e quando voglio. Poi mandami pure dove vuoi, me ne farò una
ragione."

Marco Rossi 30.12.12 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi del PD ti prendono per il culo perchè sanno che una parte non esigua della popolazione la puoi ancora prendere per il culo, pensiamo che c'è ancora gente che vota Berlusconi e il suo penoso teatrino, figuriamoci...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 30.12.12 22:22| 
 |
Rispondi al commento

@MATTEO MINELLI E AI SOSTENITORI DEL PD
RIASSUNTO DELL'INTERVISTA DI BERSANI AL FINANCIAL TIMES FONTE " senzasoste.it"
La vera campagna elettorale, quella per accreditarsi dove si prendono decisioni, la si fa sul Financial Times. Che ha dedicato molto spazio alle elezioni italiane. Segnaliamo questa intervista del Financial Times a Pierluigi Bersani in versione maresciallo Pètain. Quello dei giorni che precedettero la formazione della repubblica collaborazionista di Vichy.

Cosa dice di grave Bersani ?
La prima è che è favorevole ad un irrigidimento del fiscal compact, il patto sul bilancio che impegna a tagli di spesa pubblica di decine di miliardi l'anno per un ventennio. La seconda è che impegna l'Italia ad ulteriori politiche di austerità. Fin qui siamo a Monti forse con qualche parola più cruda sull'irrigidimento del fiscal compact.
Ma dove Bersani, nel tentativo di accreditarsi in Europa, riesce a superare a destra Mario Monti è sulla questione del commissario unico europeo. Si tratta di una figura, già oggetto di trattativa nei precedenti round europei, che avrebbe potere di veto sulla stesura dei singoli bilanci nazionali. Per cui se un paese decidesse di finanziare scuola, sanità, servizi sociali, in autonomia nazionale, questa figura avrebbe potere di bloccare una decisione sovrana. Il più convinto artefice di questa proposta, che ha incontrato il favore di Barroso, è il superministro tedesco dell'economia Schauble. Monti, diplomaticamente, nelle settimane scorse aveva fatto scivolar via questa proposta (assieme ad altri paesi). Monti è un uomo di destra, convinto di svendere il paese, ma sa che la cessione di sovranità va sempre saputa trattare con accortezza.
E cosa ti fa Bersani? Per accreditarsi in Europa si dice pronto ad accettare la proposta Schauble. Al Financial Times Bersani si dice pronto ad accettare la cessione di sovranità. Ovviamente si bada bene dal dirlo all'elettorato italiano.

prosegue nei sottocommenti

andrea vianello (democrazia diretta), ca' savio Commentatore certificato 30.12.12 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@MATTEO MINELLI E AI SOSTENITORI DEL PD

3A PARTE E ULTIMA PARTE DELL'INTERVISTA

Mr Bersani counters by stressing his European credentials over the years.

“I have helped Italy join the euro, I am the secretary-general of the most pro-European party of Italy, and I have supported all the policies and reforms that Europe has asked us to do over the years,” he says, smoking his trademark Toscano cigar.

“We want to accelerate the integration process as a remedy to fight the recession that is hurting the whole of Europe. So far we have taken some important steps forwards but more has to be done.”

Mr Bersani rejects the populist, anti-German stance adopted by Mr Berlusconi.

“I am not going to quarrel with Germany. I want Italy to have a serious, frank and friendly relationship with Germany based on rational and realistic arguments,” Mr Bersani said. “In fact I agree with many of the criticisms Germany makes to countries like Italy because I made the same criticism to Mr Berlusconi.”

Mr Bersani says tough fiscal discipline is non-negotiable, but he wants to reach agreement with Germany to find a way to increase spending for infrastructure and innovation-centred projects.

He wants more equity and attention to social cohesion, and intends to continue Mr Monti’s drive for a deeper mutualisation of European debt through the issuance of Eurobonds, a development opposed by Angela Merkel, the Germany chancellor.

But unless more was done to harmonise the economic discrepancies that emerged during the debt crisis, then there was a risk that anti-European movements would gain traction and threaten the EU project altogether, Mr Bersani warned.

VOGLIO LE VOSTRE IMPRESSIONI A RIGUARDO

andrea vianello (democrazia diretta), ca' savio Commentatore certificato 30.12.12 22:11| 
 |
Rispondi al commento

@MATTEO MINELLI E AI SOSTENITORI DEL PD
2A PARTE DELL'INTERVISTA
The former communist, who was one of the most pragmatic and cautiously reformist ministers in Italy’s last centre-left government from 2006 to 2008, said he was not worried about loss of sovereignty, tacitly acknowledging that Brussels played a more important role than national governments over economic policy.

However, Mr Bersani – whose party supported Mario Monti’s technocrat government for 13 months until the prime minister’s resignation last Friday – made it clear that he wanted to play a leading role at the EU level, and asserted his intention to respect and give continuity to decisions taken by Mr Monti to tackle the eurozone crisis.

“I do not want to renegotiate the fiscal compact or any of the agreements reached over the last year. However, we need to look forward,” said Mr Bersani. “On the back of greater fiscal discipline among all members I’m in favour of gradually loosening austerity measures in a selective manner.”

“Now I’d like Europe to focus on growth and fighting the recession with the same tenacity that it defended the monetary union. Otherwise austerity, which is needed, on its own could become risky in the long run.”

Mr Bersani was in Brussels in an attempt to boost his international standing, and his meetings with senior officials appeared to allay concerns over Italy’s elections and the attempted comeback by Silvio Berlusconi, former prime minister and leader of the centre-right People of Liberty.

Jean-Claude Juncker, chairman of the Eurogroup of finance ministers, was quoted by Italian media as saying that Mr Bersani “appears to have the best intentions for Italy”.

Nonetheless, in Italy questions remain over Mr Bersani’s freedom of manoeuvre in a party comprising diverse factions and influenced by the main leftwing trade union federation – which blocked Mr Monti’s labour reforms – as well as its electoral alliance with the smaller Left Ecology Freedom party.

PARTE 2

andrea vianello (democrazia diretta), ca' savio Commentatore certificato 30.12.12 22:09| 
 |
Rispondi al commento

@MATTEO MINELLI E TUTTI I SOSTENITORI DEL PD

QUESTA è L'INTERVISTA ORIGINALE RILASCIATA DA BERSANI AL FINANCIAL TIMES LA POSTO COSì COM'E' SUL SITO ORIGINALE:

Last updated: December 26, 2012 5:12 pm
Bersani wants growth-oriented Europe

By James Fontanella-Khan in Brussels
©Bloomberg

The leader of Italy’s centre-left, and the frontrunner to be the country’s next prime minister, says he would be ready to cede more sovereign powers to Brussels over government spending – in exchange for greater freedom to boost key economic sectors.

Pier Luigi Bersani, whose Democratic party has a strong lead in opinion polls ahead of elections next February, says he is open to supporting an ambitious German plan for EU control over national budgets, while stressing that it is essential for Europe to take more aggressive steps to revive economic growth.


“The first thing that we should and can do is tighten budget constraints, but allow more gradual investments,” Mr Bersani, 61, told the Financial Times during a day of meetings with top EU officials in Brussels last week.

“I am ready to discuss – if it will be my turn to run the country – how to strengthen the mechanism of fiscal discipline to monitor national budgets in exchange for new policies aimed at stimulating the economy,” he added.

Mr Bersani said a “currency commissioner” wielding power over member states’ budgets – as proposed by Wolfgang Schäuble, German finance minister – would not be his favourite option. But he agreed with the principle illustrated by Mr Schäuble and was ready to work with Germany to create a new body with powers to intervene if a country broke fiscal rules.

“I am ready to reason over such a plan. It doesn’t scare me as long as the intention is to build confidence and allow us, in a controlled and selective manner, more expansionary policies,” he said.

PARTE 1

andrea vianello (democrazia diretta), ca' savio Commentatore certificato 30.12.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento

non c'è sicuramente da stupirsi conoscendo il loro modus operandi

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 30.12.12 21:55| 
 |
Rispondi al commento

X SIGFRIDO WAGNER

A) Mi spiace ma ti sbagli.
Il 90% dei parlamentari nel PD verrà eletto tramite primarie aperte. Il restante 10% verrà da lui scelto dal segretario tra personaggi della società civile e con competenze specifiche politiche e non (secondo quanto previsto dallo statuto, nulla di strano). Quello a cui tu ti riferisci sono i "derogati" (quelli che hanno fatto + di tre mandati e non partecipano alle primarie) e sono solo 6. Secondo me è un grave errore candidarli, per vari motivi ed in questo Bersani sbaglia. Ma da qua a far passare 6 persone come listini bloccati ce ne vuole.
B) Chi?
Nella mia circoscrizione andranno in parlamento sicuri 4 parlamentari di cui solo uno uscente. Tre su quattro under 40. E un'altra donna impegnata da anni nel suo comune nella lotta alle infiltrazioni mafiose. Sono stati esclusi due parlamentari attuali della cosiddetta"casta".
C) Il PD mi risulta nato nel 2008. O forse no? Ed ha regole molto diverse dai partiti che lo formavano (leggi gli statuti). I governi di csx che ci sono stati sono stati fatti cadere rispettivamente da rifondazione comunista e Mastella, perchè putroppo all'epoca si preferiva Berlusconi, e le maggioranze erano risicate. Vatti a vedere i dati, che citavi prima, su debito pubblico, rapporto deficit/pil, avanzo primario, durante il primo governo Prodi e il governo successivo di Berlusconi. Della serie "sono tutti uguali".
D) Grillo non mette solo degli strumenti, ma attraverso i suoi post, pone delle questioni ed identifica una linea politica, più o meno surrettiziamente, raggrumando consenso. E' libero di farlo per carità. Io comunque non penso affatto che nel m5S ci sia un pensiero unico. Su questo unico punto sono d'accordo con te e non ho pregiudizi di sorta. So bene cosa si fa nei meet up e conosco l'impegno e l'intelligenza di molte persone.

Io non sono un "professorino", ma sono uno libero di esprimere la mia opinione come e quando voglio. Poi mandami pure dove vuoi, me ne farò una ragione.

Marco Rossi 30.12.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Gente la critica è legittima ma questo post deforma i fatti: capita sempre di più nei vostri post, ok la rete ma verificate meglio i fatti incrociando le informazioni.. Sono volontario PD (0 euri oggi) lavoro in fabbrica e non ho nessuna carica politica nemmeno di quartiere, vi posso dire che:

- non abbiamo copiato le vostre parlamentarie. Siamo stati i primi in Europa dal 2007, ad introdurre le primarie per la scelta di segretario e leader di coalizione. In Francia piuttosto hanno copiato il PD (Hollande nel 2011 è stato designato leader della coalizione della gauche con le primarie, e là era la prima volta). Dopo le ultime primarie siamo oggetto di studi in Europa, come esempio di buona pratica politica. Per le primarie per la scelta dei parlamentari è almeno dal 2010 che c'è questa proposta all'interno del partito (proposta di Civati, Vassallo, Gozi ecc.) e non certo dalle vostre parlamentarie ...

- A Grillo ed ai suoi riconosco invece l'invenzione delle "Secondarie" utilizzate per la prima volta alle regionali dell'Emilia Romagna per far passare De Franceschi, l'amico di Favia (allora pupillo di Beppe) al posto della Poppi, che aveva avuto più voti. Ecco le Secondarie, vera frode del voto dei cittadini, tenetevele pure, quelle sono roba vostra e sono simbolo della trasparenza e democrazia interna del vostro movimento.

- I numeri: circa 1 milione di cittadini si sono presentati, in carne ed ossa e con documento di identità nei loro seggi di appartenenza e sono stati registrati. Da voi si è trattato di 20.000 elettori, scelti con vincoli e con liste che non sembrano accessibili a tutti: poca gente e poca trasparenza viste le potenzialità del web.

- I risultati. E' vero ci sono delle criticità, le 10 deroghe(ma sono solo 10 non 100), la Bindi che non molla ed i capibastone al Sud che resistono, però sono passati tantissimi volti nuovi, specialmente giovani e donne. Scelti, mi ripeto, da 1 milione di persone e non da 2 dirigenti!

Matteo_Minelli 30.12.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma sulle buffonarie non ho mai avuto dubbi, sono il loro made in china, nel tentativo di copiare per non perderci la faccia con il loro elettorato.
Tuttavia io vi invito ad una riflessione, sul perche' questi che si sono autosospesi rimangono nell'ala PD.
Perche' chi ha visto questo e lo ha provato sulla propria pelle continua a rimanere incollato a quel partito?
E' ovvio che non possiamo pensare che tutto l'elettorato piddimenoellino siano solo quei
" vecchi" che si bevono la propaganda.
Ma ci sono anche attivisti magari seri ma per loro disgrazia e colpa nel posto sbagliato.
Uno dei problemi di questo paese ve lo dico con franchezza è il buonismo. Leggete oggi sul fatto i commenti di vari troll dopo la morte della scienziata Montalcini, come usano questa cosa buonisticamente anche contro Grillo.

Il nano è il peggio che ci è capitato in sto paese, ma una cosa giusta( a sua insaputa) la faceva, combatteva sti buonisti.. che secondo me eccedevano nell'odio verso l'immoralita' del nano stesso. Eccedevano perche' il piddino tipico crede di avere l'aureola del santo in testa.
Il Nano è caduto per le orgettine piu' che per il male che ha fatto al paese politicamente....
L'elettorato piddino non puo' e non poteva concepire questa deriva immorale. Se noi comprendiamo come sono loro riusciamo a portarne qualcuno di qua, del resto anche io arrivo da quell'area ahimè...

Guardateli i piddini anche in tv, i loro comici(crozza) i loro presentatori( fazio) e vi accorgerete che ho ragione, sono nell'atteggiamento buonisti.
Nulla contro queste persone, davvero ma certo l'atteggiamento buonista è la cosa di cui davvero questo paese non ha bisogno.
Dobbiamo capire come disarcionare questo buonismo di cui si nutroni i dinosauri del pdmenoelle... e loro lo sanno.
Combattiamo i populismi è lo slogan di Bersani, dove Grillo come una volta il Nano diventa il diavolo... emblematico è " ITALIA GIUSTA" Se siamo avanti come credo aiutiamo sti troll a crescere.

massimo l., milano Commentatore certificato 30.12.12 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Il PD meno L ha fatto le parlamentari solo per raccogliere altri soldi

Daniele Ulivelli 30.12.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento

X MARCO ROSSI

A) E' un fatto che Bersani abbia difeso la CASTA creando un listino di "esentanti"
B) E' un fatto che (il mio primo post) molti amministratori locali hanno reagito male a questa posizione, poiché presumibilmente per carriera si vedevano proiettati verso il Parlamento scevro da gerarchi.
C) E' un fatto che il PD è sulla breccia da 20 anni e ha sempre fatto governare tecnici (vuoi negarlo?) salvo farli saltare per i soliti giochi simili PDL-Lega-UDC-CCD... ecc... ecc...
D) MS5 non ha nessun GURU (come vi piace tanto pensare). Esiste un privato cittandino (Grillo) che ha messo a disposizione il suo blog (guadagnandoci se vogliamo, ma non sono soldi pubblici) e ha creato un movimento i cui militanti discutono nei MEET UP o su Facebook, i quali, non sono catalogati in un pensiero unico (vi piace tanto crederlo) ma propongono, votano, decidono e nelle amministrazioni controllano i peli del culo di tanti politici che hanno sempre saputo gli uni degli altri su come usano potere e denaro, dal finanziamento ai rimborsi e agli affari. Non tutti sono d'accordo su tutto con Grillo, ma sono d'accordo sul fatto che il potere logora e attacca alle mani, quindi chi eleggiamo deve DARE massima trasparenza nelle amministrazioni, dalle buste paga alle cose che votano... rendicontando, possibilmente sprecando poco e spendendo il giusto in cose UTILI 1. per il lavoro, 2. per la salute.!

Quindi, le "contraddizioni" che vedi, benvengano ma non venire a menarla con l'educazione, poiché, siccome ognuno di noi ha un debito pubblico sulla testa di 30000 e passa euro, dovuto tutto ai signori che sono nella stanza dei bottoni, qualcuno ha tutto il diritto di indicare parti anatomiche del corpo in cui andare a parare, se un "professorino" viene qui a fare le pulci (a giusta o torta ragione)

Sigfrido Wagner 30.12.12 21:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che nei partiti l'ipocrisia regna sovrana l'ho sempre saputo,ma quello che non riesco a digerire e' il fatto che ci vogliono prendere per i fondelli cosi' spudoratamente,in primis bersani Bersani che non ha da invidiare niente a berlusconi,e con le sue primarie e parlamentarie non e' secondo nemmeno a al grande Mario Merola che era il re della sceneggiata napoletana!
loro credono che la maggioranza degli italiana e' stupida,ma i tempi sono cambiati,la gente che naviga in rete sta facendo gli anticorpi a loro e alle loro favole e il bello e' che lo sanno,ne sono sicuro,forse non si arrendono all'evidenza e vanno avanti perche' si contendono quel bacino di voti consistente nel popolo degli irriducibili della tv, di cui muovono ancora i fili,ma non si immaginano nemmeno(o non vogliono farlo)la mazzata elettorale che prenderanno!

salvatore n., napoli Commentatore certificato 30.12.12 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per l'ottima informazione su queste buffonarie. Non avevo dubbi.

Stefano G. Commentatore certificato 30.12.12 20:45| 
 |
Rispondi al commento

X SIGFRIDO WAGNER

Mi spiace che tu faccia di tutta un'erba un fascio, mettendo insieme cose
che non c'entrano niente l'una con l'altra, con il malcelato scopo di
"smascherarmi" nei miei orientamenti politici e quindi di etichettarmi...ma
si può fare un dialogo civile in sto blog tra persone adulte (senza
ricorrere agli insulti da bar)? E bada che le so usare anche io le
parolacce, stai tranquillo..
Evidentemente hai, come molti, una visione limitata e parziale di cosa
pensa un elettore, anche di centrosinistra, o forse ti fa comodo catalogare
gli altri in questo modo..io metto solo in luce delle contraddizioni
all'interno del movimento cinque stelle,(chi ti dice che non lo faccia nei
confronti degli altri partiti?), formali e sostanziali, che mi sembrano
evidenti.
Poi, se appena si muove una critica, uno è considerato un dissidente figlio
della Kasta, " dell'Apparato", io non posso farci niente. continua.

Marco Rossi 30.12.12 20:42| 
 |
Rispondi al commento

X MARCO ROSSI, SAI...

i PDini pagano due eurini per non scegliere nulla, ci fanno pagare il finanziamento pubblico ai partiti, ci fanno pagare il finanziamento ai giornali di partito, ci fanno pagare ai loro eletti stipendi lauti e pieni e contestano quelli dell 'MS5 se vogliono ridurli, vivono nel paese più indebitato di tutti, con più alta disoccupazione giovanile, opere pubbliche più costose, aziende e laureati che vanno all'estero, chiudono ospedali e non razionalizzano le province (viva l'utilità), tolgono denari per i malati di SLA e pagano la TAV (viva la solidarietà) inciuciando innumerevoli leggi con lo pseudo partito PDLino, le uniche volte che hanno "governato" nel dopoguerra lo hanno fatto con tecnici.... da come scrivi sembri essere un FIERO PDino!
Quando vedrai i burocrati sindacalisti, portacarte e avvocatucoli presi dalla "militanza" politica, anziché dal mondo reale del lavoro,... vedrai il PDL meno L, allora vedremo se sarai qua a fare il "professorino" dalle bune maniere!!!

Sigfrido Wagner 30.12.12 19:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè non la smettete di parlare degli altri?
tanto i loro elettori son di cervello duro e non frequentano di certo la rete o questo sito.
Parliamo invece del programma per vedere di farlo essere veramente unico e non copiabile da questi ladroni e circonventori di incapaci.
Dite che rispettate il bobbolo e volete il referendum sull'euro, allora prendete i referendum sbeffeggiati dai ladroni con i 10 punti del 1992-93 e metteteli in testa al programma
1) legge elettorale maggioritaria (doppio turno francese)
2) vendita di TUTTA la rai
3) etc.
4) laicizzazione dello stato ed abolizione di qualsiasi rapporto economico con qualsiasi comunità religiosa
5) redistribuzione della ricchezza prodotta dal lavoro con tetto massimo tra primo ed ultimo dei redditi
Comunque a me se promettete di vendere TUTTA la rai, basta ed avanza per votarvi e mandare il mio contributo economico per la campagna, mi accontento di poco: 113 euri annui di tasse in meno e per me son tanti,

fracatz 30.12.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Leggete questa notizia di oggi prima di fidarvi delle primarie del PD:

PRIMARIE PD: PRESIDENTE DEL SEGGIO SCAPPA CON IL REGISTRO VOTANTI TRUCCATO

SANT'ARPINO - Neanche un maestro del thriller come Hitchcock avrebbe potuto immaginare un film come quello andato in scena a Sant’Arpino in occasione delle parlamentarie del Pd. Il presidente di seggio si dà alla fuga con il registro dei votanti, viene rapinato e finisce all’ospedale. E ora il seggio è presidiato dalla Polizia.

Incredibile, ma vero. Il putiferio è scoppiato quando al momento dello scrutinio ci sono state forti contestazioni all’indirizzo del presidente di seggio Sergio Pace per presunti brogli nelle operazioni di voto. Alcuni rappresentanti dei candidati hanno chiesto un riscontro tra il numero di schede inserite nell’urna e il numero dei firmatari segnato nel registro dei votanti. Durante la giornata, infatti, è circolata la voce che fin dall’apertura del seggio sarebbero state inserite nell’urna circa 200 schede già compilate con i nomi di alcuni candidati.

Di fronte all’assalto dei rappresentanti dei candidati il presidente di seggio ha preso il registro dei votanti e divincolandosi tra la folla ha detto che si sarebbe recato dai carabinieri. Da quello che si è successivamente appreso, durante il tragitto Pace è stato rapinato, ed ora è ricoverato in ospedale. Il presidente di seggio avrebbe fatto sapere che i malviventi gli hanno sottratto anche il registro dei votanti. Caos e polemiche nel seggio fino a notte inoltrata. Verso le 2 è partita una delegazione da Caserta, con il presidente del comitato elettorale Paolo Persico, per prelevare l'urna e portarla in federazione, dov'è stata sigillata. La votazione di Sant'Arpino è sub judice.

Una sceneggiatura alla Hitchcock. O solo una sceneggiata? Sull'accaduto sono in corso le indagini delle forze dell'ordine.

http://www.campanianotizie.com/primo-piano/93-primo-piano/46508-primarie-pd-scappa-con-registro-votanti-e-viene-rapinato-si-indaga.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 30.12.12 19:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie per queste notizie.
forza M5S

Leonardo M., Bovisio masciago (mb) Commentatore certificato 30.12.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Berlusca mi sta sulle palle però una cosa gliela devo concedere, la magistratura è veramente di sinistra, altrimenti non si spiega come mai raramente vengono inquisiti quelli del pd, nonostante le zozzerie che compiono ad ogni legislatura.

Colpiremo anche li.

armando e. Commentatore certificato 30.12.12 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alè, la bindi ha la poltrona assicurata, alla faccia della rivoluzione del pd, lol. Si apparecchiano la tavola come gli pare a loro e poi invitano i dementi (elettori del pd) a votare (per finta) delle primarie già sancite e delle poltrone già prenotate ed il bello è che non solo gli danno le sovvenzioni ai partiti (sancite illegali dal referendum) ma gli regalano pure 2 euro a testa ahahah.

Ma avete davvero il primato della cojonaggine dio bono.

armando e. Commentatore certificato 30.12.12 18:52| 
 |
Rispondi al commento

AVVISO AI SERVI DEL PCI (PDmenoelle).
Cari tirapiedi di Gargamella, non perdete tempo in questo blog, perchè quì non si guadagna, qui non ci sono posti di lavoro, quì ci sono solo regole che Gargamella teme come il crocifisso per un vampiro.
Andate nei vostri gazebo e raccogliete l'obolo dei 2 euro. Quando tornate a casa, date un bacio ai vostri figli e dite loro: questo è il bacio di Gargamella che da esperio di POMPE DI BENZINA E' DIVENTATO IL PIU' ESPERTO AL MONDO DI POMPE PER ASPIRAZIONE DEI RIMBORSI ELETTORALI. Andate via per questo blog di antidemocratici e andate a lavorare nell'apparato del PD (Prendilo Dietro), vedrete che anche voi un giorno potrete acquistare una barca come l'ICARUS DI DALEMA o un appartemento a NEW YORK come quello di Veltroni, imparate da loro che nella vita hanno "LAVORATO TANTO".

Robespierre 30.12.12 18:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quelli del PD hanno sempre saputo rubare meglio e bene degli altri partiti:

1) Tangentopoli : Primo Greganti che rubava per il PC condannato a 3 anni non fece mai i nomi dei suoi complici (milioni di euro)

2)Vicenda Unipol (compagnia di assicurazione delle coop rosse del PD) con scalata Antonveneta: Consorte l'amministratore delegato condannato a 3 anni per aggiotaggio, manipolazione del mercato e ostacolo all'autorità di vigilanza scalata Antonveneta e con Fassino che gli chiedeva "abbiamo una banca"? (milioni di euro)

3) PEnati (ex Segretario di Bersani) attualmente rinviato a giudizio per il "sistema di tangenti" attuate durante gli anni in cui era sindaco (altri milioni di euro.

4) Vicenda UNipol(coop rosse)-Fonsai : Altra truffa come riporta la relativa Puntata di Report ai danni degli azionisti di Fonsai che hanno perso fino al 70% del proprio capitale (altri milioni di euro)

5)Aziende partecipate dei comuni gestiti dal PD (come IREN) in cui la truffa l'hanno fatta direttamente ai cittadini in bolletta facendo pagare inceneritori in perdita in borsa (altri milioni di euro)

6) Affidamenti senza gara fatti ad una stessa società dal comune di Torino (Fassino-PD) e incasso di sponsorizzazioni mai iscritte a bilancio (altri milioni di euro)

Loro sì che sanno rubare altro che Fiorito e il Trota!


Platone 30.12.12 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giancarlo de Luca da Lecce, questo è il tuo bel modo di fare democrazia e di rispettare le opinioni altrui? Uguale a quello del tuo liberale capopopolo? Io non sono del pd, sono un libero cittadino, che lavora, paga le tasse con le quali anche tu vivi, e soprattutto che pensa con la propria testa. Pertanto sto dove mi pare e piace, dove mi è consentito, e sono libero di esprimere, nei limiti dell'educazione e del rispetto, tutte le critiche che voglio. Questo ti urta? Forse perché hai scarsi argomenti. Comunque problemi tuoi.

Marco Rossi 30.12.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento

ai cazzoni del pd che stanno sempre sul blog di grillo, una gentilezza andate a fanculo, già sopportiamo quotidianamente voi che votate questa merda di partito, insieme ai vostri cuginetti che votano berlusconi,,,,,,fuori dalle palle dal nostro glog.....le parlamentarie hanno fatto, ma li leggete i nomi di quelli che sono usciti? sono sempre gli stessi, ma voi siete dei maggiordomi fan di altri maggiordomi....andate via nel blog del pd!!

giancarlo de luca, lecce Commentatore certificato 30.12.12 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Certo che sentir parlare Grillo di trasparenza sul conteggio dei voti fa veramente ridere. La trasparenza la vuole solo a casa degli altri. Sarà che lui vale più Uno degli attivisti, o no?

Fabio Fivoli 30.12.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento

al votante medio del pd non importa la democrazia interna, ne se i loro deputati sono dei dinosauri, ne se sono incensurati o se vogliono applicare politiche turboliberali con monti anche se si dicono(a torto di essere un partito di sinistra) l'unica cosa che li accumuna l'odio per berlusconi, un odio non politico, anche perchè il pd+ udc faranno anche peggio del nano sullo stile del governo monti, un odio quindi personale.....un'involuzione culturale preoccupante, si cibano di odio verso il berlusca e si dissetano con i talk show!! povera italia!!

giancarlo de luca, lecce Commentatore certificato 30.12.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Comunque se io fossi in Umberto C., da Carsoli (Aq.); proverei una grande vergogna per il commento che ha scritto nei confronti di Rita Levi Montalcini; che oltre a denotare scarsissima intelligenza e rispetto, rappresenta proprio il livello più basso dell'italiano medio.

Marco Rossi 30.12.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Io dico che il PDL (senza giustificarlo per carità) fa le sue porcate alla luce del sole, senza vergogna. Il PD invece lo fa più subdolamente usando (per copiare il Beppe) foglie di fico che però oramai non servono più. Vergogna!!!

sentinella 30.12.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Vittorio Ferraresi, scusa se mi inserisco nella discussione; ma, in che modo Bersani concretamente boicotterebbe il M5S "ottenendo il silenzio stampa delle televisioni"? Ah, secondo te dietro Favia e la Salsi c'è Bersani che li muove come due burattini, sarebbero insomma due infiltrati del PD? Proprio Bersani, ce lo vedo...ahahahaha, ma finiamola con queste teorie complottistiche e strampalate, degne del peggior Berlusconi!
Per quanto riguarda la presenza del M5S in Tv, mi sembra se ne parli eccome..ma poi, non è Grillo stesso ad avere ordinato che in televisione non si va pena l'esclusione dal movimento? Come si fa a parlare e spiegare le cose in tv se non ci si va? Misteri della vita

Marco Rossi 30.12.12 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo é chiaro che in Italia esistono un sacco di delinquenti e per questo che è nato il M5S!

LA MEMORIA - A chiunque abbia in questi anni assecondato il sistema e ne ora vittima, perfavore, non lamentatevi, ciò è frutto del vostro menefreghismo ... tanto la verità prima o poi viene sempre a galla.

Firmare per il M5S non serve a niente se non ci credi, allora! muovi il culetto ... siamo uomini o coglioni!

Elio G., Toronto, Canada Commentatore certificato 30.12.12 18:04| 
 |
Rispondi al commento

pd senza vergogna.....che ipocriti oramai inrecuperabili bugiardi... vogliono solo la poltrona e il portafoglio pieno....

roberto m. 30.12.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento

@serena marino
condivido solo il fatto che non mi piace fare critiche se non a me stesso.Questo blog è sterile
Circa le altre tue affermazioni prendi atto del boicottaggio quotidiano che Bersani in primis effettua contro il Movimento non solo ottenendo il silenzio stampa e della televisione ma utilizzando i due fuoriusciti a suo uso e consumo con argomenti ingiuriosi e falsi quasi prepagati. Salsi docet
Vuoi aggiungere gli ordini eseguiti da Reporter TG3 per infamare DiPietro con falsità perseguibili per legge? Scusami ma questo blog in paragone e "nu baba"

vittorio ferraresi, Como Commentatore certificato 30.12.12 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bigiardi, questo articolo è pieno di menzogne.

Fino ad ora il m5s riesce solo ad insultare gli elettori e gli attivisti degli altri partiti con un livore e un rancore che ricorda il peggior Berlusconki.

Almeno un milione di italiani ha partecipato a queste primarie. Imparate a rispettare gli avversari. E non prendetevela per i due euro, ora che voi ne chiedete un milione ai vostri elettori. Vi siete finalmente accorti che fare politica costa?

Serena Marino 30.12.12 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la senatrice a vita rita levi montancini e morta la prima cosa che mi e' balzata per la mente prima delle classiche condoglianze....un bel risparmio per noi contribuenti e cittadini tutti.ma le buffonarie ci fanno sapere che questa gente sara' difficile togliersela dalle scatole alle poltrone ci si sono incatenate.

umberto c., carsoli (aq) Commentatore certificato 30.12.12 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE
BUFFONARIE SENZA LIMITE NEL PD MENO ELLE DI "NONNO" GARGAMELLA BERSANI
ALVISE

alvise fossa 30.12.12 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Il livore con cui il BLOG si scaglia contro le primarie del PD, in una puerile lotta sul "chi ce l'ha più lungo", denota senza dubbio un certo timore ed un pò di invidia.
Le primarie del PD, pur imperfette, pur parziali e con tutti i difetti che si vuole sono di sicuro un successo rispetto a quelle del M5S, dove, lo ricordo, sono stati votati candidati ex trombati NOMINATI da Grillo, e dove hanno votato 30.000 persone che, se è vero che il M5S ha il 20 % di consensi, come dichiarato in un precedente post, equivale neanche allo 0,5% dei potenziali elettori, ripeto 0,5%, alla faccia della nuova democrazia!!!
Comunque l'utilizzo delle primarie per la scelta dei parlamentari sono presenti nello statuto del PD dal 2008..ben prima che esistesse il M5S..e la loro teorizzazione risale ad almeno 5 anni prima quando Beppe Grillo faceva solo il comico. Qui forse chi ha copiato è qualcun altro!!

Marco Rossi 30.12.12 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate che quelli a cui fa riferimento Repubblica sono gli stessi di qui:

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/notizia.php?IDCategoria=470&IDNotizia=448159&res_start=20

ovvero è gente che da 20 anni è CASTA, i quali, non tuonano sul perché esistono i "listini" dei protetti, loro tuonano per la loro esclusione! Ovvero, il politico di professione a cui è preclusa la carriera in barba al partito che gli ha dato visibilità e agiatezza, si rivolta. Sono i professionisti del "sacrifici" del popolo e poi vanno ad accordarsi con i manager dell'Ilva per addolcire i controlli ambientali! Attenzione a fare questi "esempi" che proprio positivi non sono, i pesci si mangiano tra di loro (i grandi mangiano i piccoli) tutti mangiano le nostre tasse!!! MS5 deve esserci altra gente!

Sigfrido Wagner 30.12.12 16:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori