mail-icon.png Iscriviti al M5S
banner_lex.jpg

Discorso di fine anno di Beppe Grillo

Discorso di fine anno di Beppe Grillo
(08:36)
beppediscorso.jpg

Le uniche certezze che abbiamo sul 2013 è che l’economia sarà peggiore del 2012 e che i responsabili del fallimento politico ed economico dell’Italia non se ne vorranno andare. Alle prossime elezioni si ripresenterà tutto il ciarpame della Seconda Repubblica, da Berlusconi, a Bersani, da Fini a Casini. Le elezioni anticipate sono state decise a tavolino per escludere il M5S, non solo per una questione di numero di firme, ma per il pochissimo tempo a disposizione. Se non ci fossimo preparati per tempo, dalla scorsa estate, saremmo già fuori dal Parlamento. Per la firma sulle liste elettorali bisogna disporre di due delegati ufficiali per ogni circoscrizione elettorale, avere le liste con tutti i nomi complete per ogni collegio elettorale, predisporre i moduli senza sbagliare una sola parola e i moduli sono diversi per Senato e Camera, per le Regioni a Statuto Speciale e per le Circoscrizioni estere, è necessario avere un pubblico ufficiale ad ogni banchetto per vidimare le firme, quindi portare i moduli nei Comuni dei singoli firmatari per verificarne l’appartenenza al Comune. Una volta fatto tutto questo, i delegati devono depositare le liste nei tribunali di rifermento delle circoscrizioni. Quando è avvenuto il colpettino di Stato con Rigor Montis che si è sfiduciato da solo senza sentire neppure l’obbligo di farlo di fronte alle Camere, il tempo a nostra disposizione era così limitato che solo alle 4 di notte siamo riusciti ad inviare i moduli ai delegati, era sabato mattina di metà dicembre, e nel pomeriggio abbiamo iniziato a raccogliere le firme. Io ho fatto due massacro tour in due fine settimana, uno al centro nord e l’altro al Sud con il camper, ho tenuto trenta comizi in quattro giorni. Dopo, solo dopo, le firme necessarie sono state abbassate dal Governo a un quarto per favorire la lista Monti e la data delle elezioni è stata spostata di una settimana. Giochiamo contro dei bari della democrazia. In questa folle raccolta dalla quale sono esentati tutti i partiti presenti in Parlamento e chi si accorpa con loro, ho conosciuto una nuova realtà: i consolati italiani all’estero. E’ in atto un boicottaggio per impedirci di raccogliere le firme dei nostri emigrati. Quando si presentano trovano quasi sempre il consolato chiuso, se telefonano dicono che non sono competenti. Nessuno risponde al citofono. Questo è uno scandalo di cui chiederemo comunque conto e valuteremo gli estremi di cause legali contro alcuni consolati. Faccio un appello in particolare alle città con più italiani delle quattro circoscrizioni: Londra, New York, Buenos Aires e Sidney. Andate a firmare. Ai loro parenti e amici in Italia chiedo di avvertirli. In questo percorso a ostacoli per impedire al M5S di entrare in Parlamento si gioca il futuro della democrazia in Italia. Se ci impediranno con la burocrazia o con altri mezzi di partecipare alle elezioni, ci aspetta un nuovo fascismo, un’Alba Dorata all’italiana. Senza un cambiamento democratico l’Italia è condannata. Questi se ne devono andare. Se non sarà il M5S con le buone, arriverà qualcuno che lo farà con le cattive. Il M5S in fondo è la loro assicurazione sulla vita. Questa classe politica ha distrutto il Paese e ora ha la faccia di bronzo di proporsi come la cura. Gente come Monti, l’ex consulente di Cirino Pomicino allora ministro del Tesoro fece esplodere il debito pubblico, come Bersani che ha governato con il centro sinistra per dieci degli ultimi vent’anni il Paese, come il mentitore professionale Berlusconi, come Napolitano che denuncia i guasti della politica della quale vive dagli anni 50. Se ne devono andare con i loro giornali, i loro servi delle televisioni. L’anticipo elezioni consente a Napolitano di scegliere il prossimo presidente del Consiglio, lui vuole Monti e Monti sarà. E’ un altro colpetto di Stato. Se le elezioni si fossero tenute ad aprile il prossimo presidente del Consiglio sarebbe stato nominato dal nuovo presidente della Repubblica eletto con i voti del M5S e allora addio Monti, Merkel, BCE. Dopo più di un anno Rigor Montis ha tradito ogni promessa, il debito pubblico è aumentato di 100 miliardi nonostante nuove tasse, disoccupazione mai vista dal dopoguerra, prodotto industriale in picchiata. Monti ha fallito e deve togliere il disturbo insieme ai suoi sostenitori di Pdl, Pd e Udc che hanno votato qualunque infamia nel 2012. L’Italia deve riprendersi la sua sovranità, il suo futuro, ha bisogno di cittadini onesti e capaci e non corrompili dal vecchio Sistema, Nel 2012 il M5S è diventato il secondo gruppo politico, ha fatto eleggere sindaci giovani e capaci, come a Parma, è diventato il primo movimento politico in Sicilia. Leggete sul blog il programma, diffondetelo. Se il M5S andrà al Governo proporrà il reddito di cittadinanza come avviene nei Paesi più civili. Nessuno deve restare indietro. Nel 2013 il suo obiettivo è di vincere le elezioni e restituire la democrazia a questo Paese. Buon anno a tutti. Sarà speciale, sarà micidiale, sarà un anno indimenticabile. L’importante è esserci per cambiare l’Italia.

Imprenditori Suicidi

Sicari a cinque euro di Alessandro Di Battista (eBook)

Vita e morte in America Latina
Sale il costo del riso, dello zucchero, della farina, l'unica cosa che scende è il prezzo della morte. Scopri il libro

Postato il 31 Dicembre 2012 alle 16:27 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
Commenti (1101) | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Beppe Grillo, consolati, democrazia, discorso, fine anno, MoVimento 5 Stelle, raccolta firme, reddito di cittadinanza

Commenti

 

In tanto, un buon tutto anche a te Beppe, un buon tutto anche ai nostri parlamentari, So che sarà dura.
Ho sentito le tue parole e come sempre mi hanno toccato. Hai parlato chiaro e con semplicità, queste cose servono alle persone normali.

Grazie mille del tuo messaggio che io ho seguito volentieri.
Un saluto,
Roberto.

Roberto FESTA 31.12.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo sono stato untuo sostenitore ma non hai dimostrato di conoscere bene la politica visto che eri tanto vicino ad entrare in parlamento e pian piano dimostrare le tue idee invece adesso si coalizzano per se arti fuori. Io sono un genitore molto arrabbiato per come stanno distruggendo questo paese mangiandoci i nostri su dati risparmi, ma utilizzare i masmedia tutti i giorni insistentemente per far capire anche hai genitori che dobbiamo farci sentire per un futuro a noi ed i nostri figli!!!!!! La gente ha paura di perdere quello che possiede me lungo andare cosi' come sta' andando lo si perdera' riflettiamo fin che si e' in tempo in dietro non si torna ciao grillo e team w l'Italia

iuri fortini 03.06.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Saluti a te,
Sono Mr.philip giovane usuraio accreditate che offrono prestiti ai privati​​, Avete bisogno di un prestito o finanziamento, per qualsiasi motivo, quali prestiti personali, prestiti commerciali, l'espansione di business start up prestiti prestiti, prestiti istruzione, debiti di consolidamento? tipi di prestiti non contattarci attraverso: (philipyoung63@yahoo.com) e compilare un modulo di richiesta di credito di seguito, in modo da poter presentare le condizioni del prestito.

Modulo di domanda di prestito

Sig / Sig.ra Nome: ..............................
Nome: .........................
Prestito Importo necessario: .............................
Prestito Durata: ....................................
Scopo del prestito: ..............................
Reddito mensile ..........................
E-mail: ..............................
Paese: ....................
Città: ..............................
Telefono: .............................

I contatti di seguito:

Nome del contatto: Mr Philip giovane
EMAIL: (philipyoung63@yahoo.com)

philip 18.05.13 07:03| 
 |
Rispondi al commento

Che fine ha fatto Marco Giustini, consigliere della 16 circoscrizione di Roma, che ha denunciato il sistema di scelta dei canditati all'interno del movimento ????
Io sono una fedelissima e vi seguo da diversi anni, ma non vorrei che manco vi hanno eletto e già vi state trasformando nel vostro nemico ?
Cooptazione, prepotenza, mancanza di trasparenza nel movimento ???
Vi prego voglio una spiegazione o smetto di votarvi.
Con dispiacere e preoccupazione
Maria Laura Fiaschi

Maria Laura Fiaschi, roma Commentatore certificato 07.01.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Ci hanno imposto l'euro senza chiederci se eravamo d'accordo. Ora che ci stiamo accorgendo che rimanere nell'euro significa essere impoveriti, privati dell'industria manifatturiera (l'obiettivo degli stati "forti" è la deindustrializzazione degli stati "deboli") e umiliati (siamo considerati fra i "maiali" d'Europa), PERCHE' NON PROMUOVIAMO UN REFERENDUM PER USCIRE DALL'EURO E, MEGLIO ANCORA, DALL'UNIONE EUROPEA?
Sentite cosa dice in merito Claudio Borghi, economista docente presso l'Università cattolica di Milano
http://www.youtube.com/watch?v=fhzwE1oNA30
... e soprattutto sentite che cosa dice Nino Galloni, simpatizzante per il M5S
http://www.youtube.com/watch?v=t_ssGy0LXo0


Gene Bianchi 05.01.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Chiediamoci se l'Italia sia un paese EUROPEO oppure NO. I politici hanno costruito un conglomerato culturale, hanno FUSO i paesi mentre al massimo avrebbero dovuto unirli. I paesi europei dovevano essere come le dita di una mano. Le dita di una mano non sono fuse, sono unite ma indipendenti: ogni dito aiuta le altre dita e migliora le capacita' motorie. I paesi europei dovrebbero essere come le dita di una mano. Invece i burocrati hanno creato un MONCHERINO, una mano handicappata, un UNCINO.

Poi c'é da chiedersi se ci sia veramente questa EUROPA: in molti paesi esiste il reddito di cittadinanza. In Italia NO. E' GIUSTO? No, non e' giusto, perche' vuol dire che esiste un'Europa da serie B e un'Europa da serie A.

Dico, se gli italiani non hanno piu' sovranita', allora dobbiamo prendere parte alle VOTAZIONI EUROPEE e dobbiamo LICENZIARE tutti i politici italiani, che sono dei mantenuti e basta. Se prendiamo ordini dall'UE, perche' paghiamo Monti, Casini, Fini, Bersani, Bossi, D'Alema, Fassino, Berlusconi?

berto1999 05.01.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Il mio augurio di buon anno a tutti, eccetto “loro”!
di Maria Pia Caporuscio.

Buon anno a tutti i popoli del pianeta affinché il 2013 porti loro il coraggio e la forza di ribellarsi contro i poteri economici e politici che li stanno affamando. Buon Anno a tutti i bimbi del mondo e a quelli che nasceranno, affinché possano crescere in pace dopo aver sterminato i cannibali, affamatori dei propri genitori. Buon anno a chi non ha più occhi per piangere affinché diventino spade che trafiggano i propri carnefici. Buon anno a coloro che lottano contro i dittatori affinché arrivino a deportarli e riprendersi la libertà. Buon anno agli emigranti affinché trovino accoglienza e pace in altre terre per ricominciare a vivere. Buon anno ai soldati affinché rifiutino di uccidere i propri simili e in massa seppelliscano le armi. Buon anno agli operai il cui lavoro è costruire armi affinché arrivino ad usarle proprio contro chi, con esse si arricchisce. Buon anno a quelli che per nutrirsi lavorano in nero dieci ore al giorno, affinché si tolgano le catene e le usino per i padroni. Buon anno a chi ha perso lavoro, casa e dignità affinché si adoperi per annientare l’osceno sistema capitalistico e tornare ad essere Uomo! Buon anno alle banche mondiali, alle multinazionali, ai governanti assetati di potere che hanno creato l’osceno “debito” che strangola l’umanità, affinché una “divina catastrofe” li seppellisca per sempre!
Maria Pia Caporuscio, Roma

Robincook .,, Roma Commentatore certificato 05.01.13 02:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://nazioneitalia.noads.biz/

Basta seguire chi persegue solo il proprio interesse e offende il prossimo. Con gli insulti non si va da nessuna parte. Impegnati in Italia con Noi per cambiare le regole, oppure vota i soliti, e avrai cio' che meriti!

Nazione Italiana, Torino Commentatore certificato 04.01.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Sig. Grillo,
il mio nome è Fabio Patrone nato a Foggia l' 11 Maggio 1968 e residente a Foggia alla Via Giacomo Matteotti 89,
Vorrei Candidarmi nel suo Movimento alle prossime comunali di Foggia,
Mi faccia sapere come fare, il mio indirizzo di posta è:
fabio.patrone@libero.it

La Saluto con estrema Stima
Fabio Natale Patrone

Fabio Natale Patrone, Foggia Commentatore certificato 04.01.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Non tutte le TV sono uguali: qualcuno tra i network privati comincia a svegliarsi. Un plauso a TeleToscana Nord per aver mandato in onda questo coraggioso servizio che, in maniera semplice e chiara, analizza i motivi (reali) della cosiddetta "crisi". Un video da vedere e condividere ovunque. Finalmente anche i media locali cominciano a prendere in considerazioni determinate tematiche troppo frettolosomente e boriosamente snobbate e svilite dall'informazione "tradizionale"
Date un'occhiata a questo video
http://www.youtube.com/watch?v=TQTWkij11aE&feature=youtu.be

alessandro b. Commentatore certificato 04.01.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO IN TROPPI.
Lo sentivo dire da mio padre circa 40 anni fa, "siamo in troppi", troppo pochi che lavorano e troppi che non fanno niente.
Non siamo tutti uguali; non siamo fratelli e la libertà non vuol dire fare quello che si vuole. La civiltà è formata da gente che ha costruito dei principi su cui si basano i doveri dei cittadini: il rispetto è alla base di tutta la convivenza. Le leggi non devono servire per compiacere o far godere i malati di mente e i prepotenti. La dignità non vuol dire lasciarsi calpestare con stile; i diritti sono l'urlo di chi viene oltraggiato dalla mancanza di doveri degli altri. La democrazia si puo' anche mettere in discussione quando la maggioranza fa danno alle minoranze. Le pene severe e definitive sono una medicina a lungo termine, la tolleranza una debolezza autolesiva. Il profitto è il superfluo alle necessità umane; il raggiungerlo porta ad uno stato di estasi incontrollata che, come la droga, porta ad una vita sregolata e senza limiti.
Beppe, due anni fa ti ho scritto annunciandoti che sta arrivando sul mercato un nuovo prodotto che sconvolgerà il mondo dell'energia; quelle capre dei tuoi collaboratori non ti hanno fatto passare il messaggio, evidentemente non hanno capito o sono poco attenti, e questo non è buono per il fututo del Movimento. Tra le righe si doveva saper leggere la grande opportunità che sto proponendo. Ora siamo al dunque: il meccanismo sta per essere prodotto e dobbiamo prepararci ad una guerra; non quella che annunci tu per far sparire i politici corrotti e malati di assuefazione d'onnipotenza, ma una guerra materiale devastante.
Energia al consumo a costo ZERO.
Presto mi dovro' occupare della presentazione mondiale. Se ti interessa, mi puoi contattare.
Eolico: finito! Fotovoltaico: finito! Certo molta gente si troverà in difficoltà xké certi lavori spariranno ma ... siamo in troppi! E produrre per il plus a cosa serve?? Ciao Beppe.

Alberto Colman (alcol) Commentatore certificato 04.01.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

salve sono nunzio da fiumicino e vorrei condividere con il m5s una mia idea sul lavoro e reddito .io la butto li poi mi fate sapere. METTERE NEL PROGRAMMA IL PROGETTO REDDITO DI FAMIGLIA DA AFFIANCARE AL L'ALTRA PROPOSTA DEL M5S SUL REDDITO MINIMO .L'IDEA E' UNO STIPENDIO E CONTRIBUTI VERSATI PER 2 IL PROGETTO E BEN ARTICOLATO MA VORREI LAVORARCI CON QUALCUNO COMPETENTE A PRESTO NUNZIO

Nunzio Corrado, Fiumicino Commentatore certificato 04.01.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Se nulla cambia è perché la politica non lo vuole, tanto il prezzo della strage lo pagano i lavoratori. Perché nulla cambia, perché il lavoro umilia ferisce mutila uccide? Perché lavorare per guadagnarsi da vivere è cosi difficile? Perché il lavoro è assassino? Quelli che senza pudore dicono che è una “questione di cultura” perché lo fanno? Perché i controllori (non solo quelli addetti alla prevenzione) non controllano? La risposta non è un rompicapo: sudditi sottoposti alla sovranità (autorità) del dirigente di nomina politica; quello che decide tutto e non risponde di niente.
Alla faccia della Costituzione il controllato è libero di sbarazzarsi impunemente dei controllori trasformandoli in formatori, burocrati, investigatori della volontà dei lavoratori di farsi male, promotori della prevenzione delle malattie da puntura di zanzara (sic!) Il potere politico (LA REGIONE) impone che i controlli in fabbriche cantieri uffici banche ospedali scuole ... si riducano in farsa. Disubbidire alla politica (I CONTROLLORI CONTROLLINO) E' TUTELARE SALUTE SICUREZZA VITA DEI LAVORATORI, E' ONORARE "LA PIU' BELLA DEL MONDO": LA COSTITUZIONE ANTIFASCISTA

cristina tosti guerra 04.01.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

La Costituzione lo dice chiaramente che decido io chi sarà il prossimo presidente del consiglio, che vi piaccia o no. Quindi, voi votate chi vi pare, al resto ci penso io.

Agli italiani ricordo che evadere le tasse e' un cancro per il paese. In particolare, voglio ricordare ai vecchietti negli ospizi che devono pagare l' IMU sulla loro casa come seconda casa. Non facciamo i furbetti come al solito!

Ai giovani Italiani voglio ricordare che non bisogna essere troppo "choosy" come e' stato più volte detto dal Ministro Fornero. Andare all' università va bene, ma non ci si può aspettare che tutti i giovani italiani aspirino a una vita migliore. Quella spetta ai giovani francesi, tedeschi e inglesi, non a voi!

Abbiamo bisogno di giovani intraprendenti che sappiano vivere con 500 euro al mese. In ogni caso, per venire incontro ai bisogni delle nuove generazioni, come detto prima, abbiamo alzato l' età per il pensionamento cosicché i vostri genitori vi possano mantenere per più tempo e in più, inizieremo un programma di apprendistato. Con l' apprendistato forniremo livelli di sfruttamento e manodopera che come costi farà concorrenza a quella cinese e quindi risolleverà le sorti del paese.
Per fare tutto ciò ho però bisogno del vostro aiuto. I partiti c'è la stanno mettendo tutta, si stanno sacrificando per il popolo. Ora tocca al popolo mostrare un po' di gratitudine e fare sacrifici, perché solo uniti ce la possiamo fare.

Per finire, vorrei ringraziare tutte le forza politiche e i partiti che hanno aiutato e sostenuto il governo Monti, votando tutte le sue leggi. Con la campagna elettorale alle porte, capisco che i partiti comincino a dire che Monti ha lavorato male anche se hanno votato tutte le leggi che Monti ha varato. Spero però che si mantengano toni rispettosi ed equilibrati perché dopotutto siamo tutti una casta ed essere gli uni contro gli altri danneggerebbe il paese.

Un felice Natale e buon anno a tutti.
Giorgio Napolitano

Cavaliere Mascarato Commentatore certificato 03.01.13 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Il vero discorso di Napolitano

Voglio ringraziare tutti gli italiani per questo splendido anno. Sono riuscito a far insediare al governo il mio caro amico Mario Monti senza voti inutili che fanno male al paese. Mario e i suoi amici di Goldman Sachs sono riusciti a manipolare SPREAD, e agenzie di rating per insediarsi e far pagare agli italiani miliardi di euro andati a banche Francesi e Tedesche che avevano grandi quote di debito italiano. Adesso, se l' Italia fallirà, le banche Tedesche e Francesi saranno salve. Questo, naturalmente, ha migliorato di molto la reputazione dell' Italia all' estero dove hanno capito che l' Italia paga sempre le banche anche a costo di far morire il proprio popolo di fame.

Grazie alle misure del governo Monti non siamo più sul baratro, la disoccupazione giovanile e' solo al 35%, il debito pubblico e' a 2,000 miliardi e la produzione industriale è al -4%. Tutto questo siamo riusciti a farlo senza dover tagliare gli stipendi dei parlamentari, le loro pensioni o il loro numero. Non abbiamo nemmeno tagliato il numero di provincie o rinunciato alla TAV. Naturalmente, qualche sacrificio lo abbiamo dovuto fare. In particolare penso all' aumento dell' età pensionabile, all' aumento delle tasse, all' introduzione dell' IMU (tranne per gli enti bancari), e agli esodati che si nutriranno di amor di patria per un paio d' anni.

Sono convinto che il 2013 ci riserverà grandi sorprese. Se tutto andrà come previsto riusciremo a salvare il Monte dei Paschi di Siena con i soldi dei contribuenti, ci indebiteremo ulteriormente dando qualche miliardo di Euro all' UE per il fondo salva stati per aiutare altre nazioni in crisi e venderemo le grandi industrie italiane ad altri paesi. Svenderemo l' Italia ma la nostra reputazione all' estero continuerà a migliorare.
Le prossime elezioni politiche saranno fondamentali. Questa volta vi lascerò votare ma ricordatevi che il Presidente del Consiglio lo scelgo io, non voi. La Costituzione lo dice chiaramente che d

Cavaliere Mascarato Commentatore certificato 03.01.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, hai fatto un discorsetto di fine anno che potevi anche evitare fare, in senso temporale, per via del discorsetto di quel Presidente che ha imperversato a reti unificate. E' stato il tuo un discorso troppo frammentato che non ha dato,secondo me,buona impressione. Quando ti ho inviato qualche giorno fa la richiesta di fare un discorso chiaro e sintetico agli elettori non era per augurare le buone feste, ma per qualcosa che si potesse anche scaricare e far girare e far vedere agli anziani che sono ancora offuscati da quei politici che imperversano in tv. Spero che questo fosse solo un preambolo, anche se, ripeto, non l'avrei fatto in questo periodo. Comunque, grazie ancora per il tuo e vostro impegno.

carlo t., cagliari Commentatore certificato 03.01.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Bel discorso, ma non siete in grado di governare. Sono solo parole, quando voi del movimento vi troverete in parlamento penserete soltanto ai vostri interessi come gli altri parlamentari.
Non avete le capacità per fare politica.
Per questo io non vi voterò.
Questa è la mia opinione.

Luigi Dettogigi 03.01.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se prima delle Elezioni Politiche 2013, Beppe Grillo non lascia liberi i Grillini, lasciandoli così andare a parlare anche in televisione, tutto il suo grande lavoro per tutte le piazze d'Italia si rivelerà non solo inutile ma anche dannoso, poiché molti "maligni" penseranno che i vecchi politici lasciavano parlare liberamente il comico genovese, affinché il “popolo bue” credesse che in Italia vi è tanta, ma tanta, democrazia! (fate girare questo messaggio o faremo una brutta fine!)

Antonio Addamo, Napoli Commentatore certificato 03.01.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, tu dimmi cosa devo fare ed io lo faccio.

Marcello Noera 03.01.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

A Verona quando c'è la raccolta firme?

Roberto Ferrari 03.01.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe buon anno , io penso che ognuno di noi può aiutare il movimento cercando di parlare con la gente , amici parenti e sopratutto ai giovani che magari non vanno a votare . Parlare a loro del nostro programma e del loro futuro che lasciato in mano a questi ....... rischia di essere davvero nero . Dai che ci divertiremo......

Massimo Alboino 03.01.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il mio personale parere, i primi 5 punti da sviluppare e realizzare sono:
1) Abolizione integrale del finanziamento pubblico ai partiti e del finanziamento all’editoria. I risparmi sono destinati alla creazione di nuovi posti di lavoro, alla riforma del sistema sanitario e di quello scolastico;
2) Abrogazione della legge n. 223/1990 c.d. legge Mammì e contestuale emanazione di una legge che consenta a ciascun soggetto, pubblico o privato, di detenere al massimo il 10% del valore complessivo stimato (fra televisione, radio e giornali) dei mezzi di informazione;
3) Abolizione dell’IMU sulla prima casa per gli immobili di valore inferiore ai 500.000 euri ed obbligo di IMU per tutte le fondazioni bancarie e per tutti gli edifici privi della finalità di culto del Vaticano. Introduzione di una aliquota IRPEF del 55% per redditi superiori ai 200.000 euri;
4) Taglio del 90% delle spese militari (es. non si comprano più i caccia F 35 e non si finanziano più le missioni all’estero) e destinazione delle risorse finanziarie alla Sanità ed alla Scuola;
5) Riduzione (con effetto retroattivo) delle pensioni d’oro (es. Cimoli, Burlando ecc.) – ossia quelle pari o superiori ad € 10.000 al mese - in misura non inferiore al 60% del loro valore attuale. Abolizione integrale delle Province con popolazione inferiore a 1 milione di abitanti e creazione dell’area metropolitana (comune più provincia) in quelle (es. Roma, Milano ecc.) con più di un milione di abitanti. Le risorse derivanti da tali risparmi sono destinate a sanità, istruzione e creazione di nuovi posti di lavoro.
Sono tutte cose che si possono fare subito e con legge ordinaria. Se sei d’accordo con me, ti chiedo la cortesia di cliccare sul link in fondo alla pagina e di votare la mia proposta e di diffondere il più possibile questo messaggio. Grazie mille!

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/12/come-trovare-risorse-per-loccupazione-la-sanita-e-la-scuola-4.html

Benedetto Neroni Commentatore certificato 03.01.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido tutto ma abbiamo bisogno di maggiore presenza del m5s attraverso i media più utilizzati, perchè milioni di persone non utilizzano il computer, specialmente i meno acculturati ed i più anziani. Tutti costoro, arrabbiatissimi con i vecchi politici ed i partiti-lobby, sarebbero felicissimi di votare m5s al fine di mandare tutti via, ma si avvalgono soltanto della televisione e del passa parola, con qualche dubbio sull'affidabilità di quanto sentito. Fu eccezionale il periodo della nuotata nello stretto, che portò grande visibilità al movimento ed alle sue idee. Adesso bisogna trovare qualche escamotage per entusiasmare la gente e convincerla che è il momento della ribellione se si vuole voltare pagina e toglier ossigeno e nutrimento ai divoratori dei soldi pubblici, mistificatori e bugiardi consapevoli, dediti alla politica solo per riempire le tasche proprie e di tutti i loro accoliti. Trovate il modo o davvero si perderanno milioni di voti. Del resto i sondaggi rispecchiano ciò che la gente dice e la gente nomina più chi conosce, anche se non ha capito, che chi non conosce. L'Italia è fatta anche di una folta massa che segue il Grande Fratello o L'Isola. E' questa la realtà culturale.

pinella astorina 03.01.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

non tutti usano il computer e vedono la tv,per questo dicono che beppe prende soldi del governo già adesso per fare la sua politica e vero?

luciano r., faicchio( bn) Commentatore certificato 03.01.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda l'argomento "ABOLIZIONE DEL VALORE LEGALE DEL TITOLO DI STUDIO" ho trovato utili informazioni all'indirizzo http://www.repubblicadeglistagisti.it/article/pro-e-contro-valore-legale.

Gene Bianchi 03.01.13 01:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti e un saluto speciale al grande e fantastico Beppe.L'argomento di questo commento lo avro' spulciato altre due o tre volte,questo perchè per me è molto preoccupane.Sto parlando del fatto che questi malfattori che hanno disintegrato l'italia senza ritegno e sono ancora lì a combattere per la poltrona,hanno ancora dalla loro parte un gran numero di simpatizzanti(coglioni)che sono ancora pronti a votarli,prendendosi così una grande responsabilità di colpevolezza nei riguardi di tutta quella povera gente che ancora non è alla fame o sull'orlo del fallimento,ma che lo sarà fra poco;cioè quando manderanno ancora al governo il macellaio autosfiduciato o il voltabandiera e leccaculo Bersani o il fantasma nano Berlusca.Bene!!! come avrete capito l'argomento è il masochismo e la coglionaggine della gente che malgrado tutto quello che subisce,malgrado tutto quello che vede continua a votare la stesse teste di cazzo sanguisuga;forse perchè inseguono ancora le ideologie dei partiti che non esistono più,come si faceva nella prima repubblica;forse perchè credono ancora a tutte le cazzate che questi signori sparano in TV nei talk show pilotati da loro stessi; o più semplicemente li votano ancora perchè sono legati a loro da una schifosissima raccomandazione. Per cui la mia preoccupazione è:come fanno a non pensare al futuro dei loro figli?come fanno ad essere così patetici?come fanno a essere così menefreghisti?La risposta a tutto questo non c'è,ma il risultato pratico si;è la staticità del sistema che pian pianino logora tutti e anche loro che li hanno sempre votati.Buon 2013 a tutti ma soprattutto ai non votanti del M5S.

Vito Miccoli, Villa Castelli Commentatore certificato 02.01.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Salve è la prima volta che commento questo blog. Mi sto avvicinando al movimento e su invito di Grillo ho letto il programma. Lo condivido quasi completamente, ma c'è una cosa in particolare che mi blocca e cioè l'abolizione del valore legale dei titoli di studio al capitolo Istruzione. Qualcuno gentilmente mi può spiegare cosa vuol dire?cioè in che consiste?quali sarebbero le conseguenze? Un grazie anticipato a chi vorrà rispondere.

Raimondo Molinari 02.01.13 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sapete che il link a questa pagina, tiscali non permette di inviarlo all'interno di un messaggio di posta elettronica ?

Mi sembra sia una cosa grave ...

La posta funziona perfettamente con qualsiasi altro contenuto, quando però all'interno del messaggio si inserisce http://www.beppegrillo.it/2012/12/discorso_di_fin.html

ritorna indietro con questa dicitura:

552 5.2.0 j8Ft1k00A3jvW9J018FtjX Spam Detected

Carlo Bernardini 02.01.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Molte cose positive, necessarie, quasi scontate, unica perplessità è se il movimento mancasse l'obiettivo avendo scelto di combattere senza utilizzare tutte le armi consentite come ad esempio il finanziamento pubblico?
Io personalmente utilizzerei tutto per realizzare un simile e nobile progetto!

Massimo Gasparini 02.01.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per tutto quello che fai, Beppe, buon anno nuovo!

Ho ritirato la tessera elettorale (non voto dal '93) e sono pronto! +1 voto al Nord (mia moglie) e +1 al Sud (il mio), per il MoVimento, viva M5S!

Francesco L. Commentatore certificato 02.01.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto e l'ho trovato interessante

giorgio motta 02.01.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe, ho lavorato un anno con la partita IVA e sono stato licenziato senza ragioni con una mail la vigilia di natale, quando sarete in parlamento bisognerà fare una legge che vieti la vergogna dell'assunzione della gente con finte partite IVA in tutti i settori e nel mio, sono consulente legale..teoricamente libero professionista in realta dipendente a tutti gli effetti senza alcu diritto..una vergogna legalizzata!!!!!!
Forza Beppe un saluto
Riccardo da Genova

Riccardo 02.01.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillo ma perchè tu che sei ascoltato non organizzi di scendere in piazza e cominciare una rivolta contro i politici.
E' ora di mandare tutti a casa e riscrivere tutto.
Chiamami se hai intenzioni di questo genere.
Tranquillo, come me ce ne sono a migliaia.
Sergio

sergio indelicato 02.01.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Grande Grillo!!!

Un cittadino 02.01.13 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io non sono un vero Grillino, però vi ho sempre sostenuto, e qualche volta anche criticato. Tuttavia, questo non considerarlo un appunto, bensì un consiglio. Se al più presto non lasci liberi di andare anche in televisione tutti i Grillini, rischierete di saltare e far cambiare idea a tanti potenziali elettori che lentamente potrebbero convincersi che votare Movimento 5 Stelle potrebbe risultare alla fine della fiera un voto inutile. In bocca al lupo.(è un consiglio)

Antonio Addamo, Napoli Commentatore certificato 02.01.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento

anno nuovo vita nuova, e "i sostenitori di Pdl, Pd e Udc che hanno votato qualunque infamia nel 2012" si riproporranno con la verginità ricostruita chirurgicamente.
Perchè fanno schifo solo a me sti denlinquenti?
Perchè gli italiani votano chi li fotte?
Se non tiriamo fuori qualche idea buona si rischia di trovarci il Monti bis nel 2013 e oltre, e allora si che saranno caxxi amari.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 02.01.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

...prendetevi qualche minutino e leggetevi la pagina del link... facciamo di tutto perché non rimangano i politici che dicendo di spegnere l'incendio ci soffiano sopra alimentandolo ulteriormente !!! http://felicitaannozero.altervista.org/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=41&Itemid=68

Elio Giardinelli, Spineto Scrivia Commentatore certificato 02.01.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE FOR PRESIDENT!!! W IL M5S!!!!

Tegoni Luca 02.01.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

....e tutti si chiedono che Italia vogliono questi..la stessa degli anni passati? Ci descrivano cosa vogliono cambiare vissto che fino ad ora abbiamo l'Italia del fallimento morale ed economico... Senza entusiasmo per programmi chiari e giusti non si va da nessuna parte. E la centralità dei programmi è salvare l'aria, la terra, le acque: la Vita. Non c'è soltanto l'economia di pochi che conta .. c'è l'umanità intera. E l'ONU farebbe bene ad allarmare i Governi.,

almagemme 02.01.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Stamattina 2-01-2012 ho controllato i miei risparmi, in Buoni Fruttiferi Postali, 30000 Euro messi da parte con sacrifici enormi, forse per comprare una casa...Cha fin ora è impossibile da trovare a condizioni umane di acquisto.
Comunque tornando ai miei risparmi, vedo che su questi 30000 euro ci sono 300 euro di tassazione che poche settimane fa non c'erano.
Chiedo numi in posta e mi dicono che è il frutto del decreto salva italia.. Come? su quei soldini ho pagato le tasse già alla fonte come lavoratore dipendente, li metto da parte in BFP e me li trovo tassati così. Gli interessi sono già meno dell'1%, se li ritiro prima della maturazione degli interessi, colmo dei colmi ritiro 29900.
Alla posta non hanno ancora comunicato nulla, si stanno studiando il decreto salva italia mi hanno detto...
Sono deluso amareggiato e penso ai tanti ignari anziani che così si troveranno senza saperlo soldi in meno nei loro risparmi.. E nessuno ne parla..
Che tristezza! Devono andare tutti a casa!
Beppe sono con te!

Giuseppe F. 02.01.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento

La situazione a inizio anno è veramente drammatica aumenti a raffica ogni famiglia è in difficoltà i saldi nel settore abbigliamento sono un'utopia il settore dell'auto crollato. Mi stupisco che i politici non fanno nulla per sollevare il Paese da una situazione così drammatica dal dopoguerra a oggi il debito pubblico ha preso dimensioni bibliche che pagheranno anche i pronipoti ma nessun politico rinuncia agli stipendi dorati. E' una vergogna !!!!,

Renzo Grillo 02.01.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo discorso Beppe......
mandiamoli tutti nei campi di rieducazione a coltivare......
questi politici affamatori di popolo, braccia levate all'agricoltura...
...x la rinascita italiana:
formattiamo la Camera e il Senato
..a casa tutti quei balordi che si divertono a prendere pei fondelli il popolo italiano

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 02.01.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo il 2013 sarà per gli italiani un anno all'insegna della rassegnazione che ci condurrà inevitabilmente alla disperazione con esiti sociali imprevedibili. Spero solo che il M5s riesca ad essere presente in Parlamento, per salvaguardare gli interessi di tutti quegli italiani che da tempo non sono più ascoltati dagli attuali schieramenti politici, che continuano a promettere e illudere anche di fronte alla realtà che tutti dovrebbero ormai conoscere molto bene. Chissà se riusciranno a toglierci l'opportunità di sperare in un'Italia più giusta e Democratica per tutti gli Italiani.

M. P. 02.01.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Il Sogno di Un Parlamento Elettronico del Movimento 5 Stelle

http://commentandolestelle.blogspot.it/2012/12/proposta-per-un-parlamento-elettronico.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 02.01.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Grillo moderno Che Guevara!!!!!

Paolo O., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

io conosco molte persone di qualunque grado di cultura e sociale, per fargli capire che è ora di cambiare mi sembra una missione impossibile.
li vedo arrampicarsi sugli specchi senza interessi personali ma da chi la sempre saputo raccontare. i detti non sbagliano mai,( lavare le orecchie agli asini si perde il tempo e il sapone)un saluto a tutti e aprite gli occhi come ho fatto io.

nicola fabozzi, castelfranco emilia modena Commentatore certificato 02.01.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei sapere che mezzo userà il movimento per fare campagna elettorale in questi 2 mesi. il desiderio mio e di tutti gli iscritti sarebbe quello di fare arrivare a tutta la popolazione italiana cio che noi della rete giornalmente leggiamo in questo sito. se cosi fosse, se cioè i milioni di mario antonio edoardo sconnessi dal web che sono ahime' ancora la maggioranza, potessero essere raggiunti dai prograami del movimento, sono certo che i voti agli altri partiti risulterebbero pressoche azzerati. il grillo nei tg è relegato in un angolo di 30 secondi compresso fra i 15 minuti di monti i 12 di bersani i 7 di casini ecc. sono convinto che una volta in parlamento l'informazione estesa a tutti i cittadini che descrivera gli atti e le proposte del movimento, faranno crescere tipo plebiscito il consenso....pero in parlamento sarebbe meglio arrivarci con l'85 % dei voti e non con il 20. quindi credo che adesso ci vuole uno scatto in piu il movimento deve essere visibile a tutti i cittadini. se arriviamo senza maggioranza assoluta in parlamento..............comanderanno ancora i soliti. capisco che dare in pasto i giovani grillini alle feroci e navigate tigri dell'informazione puo essere pericoloso, pero qualcosa si deve studiare per essere visibile a tutti. il grande Beppe si sta spendendo fino all'ultima goccia di energia, e voglio rassicurarlo: tutti noi del movimento anche i non attivisti come me, stiamo facendo propaganda tutti i giorni con tutti quelli con cui ci capita di parlare. ho stampato decine di programmi del movimento e li ho dati a tante persone. pero mi accorgo che è una battaglia dura e impari, dobbiamo andare in televisione per forza, diamo delle regole, ma dobbiamo andarci! magari con interviste programmate studiate verificate, ma andiamoci perche se arriviamo IN TUTTE LE CASE DEGLI ITALIANI VINCIAMO|||||

gennaro d'ambrosio, carate brianza Commentatore certificato 02.01.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un buon link da leggere con attenzione, in special modo il file di Eric Toussaint
http://antoniomoscato.altervista.org/index.php?option=com_content&view=article&id=1175:banche-e-popoli&catid=28:allordine-del-giorno-i-commenti-a-caldo&Itemid=39

Se interessa, posto anche questo link:
https://www.facebook.com/pages/Movimento-operaio/110562848987368?fref=ts

Aëtius Flavius (flavetius) Commentatore certificato 02.01.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che il 2013 potrebbe essere migliore ....
se per qualche caso strano della vita si riuscisse a rispedire a fare altro tante persone....
e poi si ponesse un limite (max 7000 euro netti) a qualsiasi retribuzione o compenso dato da Stato, Regioni, Provincie, Comuni, Inps .... a chiunque ...
le cose andrebbero meglio.
Se poi una leggina obbligasse un qualsiasi eletto ad una qualsiasi carica (o impiego) pubblico a fare una scelta o lavora per il pubblico o lascia stare e va' a lavorare anche per 20 privati diversi....
Se poi sparissero le aziende SPA a socio unico ...
e quelle con una partecipazione pubblica superiore o pari al 5% fossero soggette ad un limite massimo delle retribuzioni .....
.
le cose andrebbero meglio ......
.
e comunque eventuali sacrifici ulteriori li sopporteremmo con un minimo di fiducia nel futuro.
.
PS ... ovviamente non si possono ridurre stipendi e pensioni (diritti acquisiti ...) ma la parte che eccede i 7000 euro la si puo' corrispondere in BOT non negoziabili ad un interesse pari a quello tedesco ... Bot a 5 anni .... E' gia' stato fatto nel 1977 con il blocco della contingenza dei poveracci .... ed allora nessuna corte costituzionale si e' opposta ..... pertanto ....
si puo' fare .....

lui la plume 02.01.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Un discorso pieno di idee concrete pronte ad essere attuate e a migliorare la vita dei cittadini, a differenza di quello di Napolitano che è pieno delle solite frasi mai avveratesi!
Molto più pratico il vostro Sig. Grillo!

Gennaro . Commentatore certificato 02.01.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE VAI IN TV A FARE UN DISCORSO COME BENIGNI E SPACCHI.

Walter 02.01.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Io CREDO nella democrazia non in quanto sistema perfetto ma in quanto rappresentazione piu' o meno conforme del volere della popolazione.
La democrazia italiana è sempre stata uno specchio fedele del nostro popolo..e non è un complimento.
Siamo un popolo diviso, ammettiamolo..non siamo un esempio di coerenza.
Ricordo sempre con amarezza una vignetta di Altan:
"Hei..dicono che gli italiani sono un popolo di individualisti.." .." ah si ? cazzi loro..".
Detto questo sono convinto che il 5Stelle in Parlamento farà il suo dovere.. che non sarà governare.. ma iniziare la lotta contro l'etica immorale del politico italiano (rappresentante perfetto della poca etica del cittadino italiano).
COn questo intendo dire che prima di poter governare correttamente un popolo bisogna insegnargli il "senso dello stato" e quindi ..niente piu' riunioni del parlamento a mezzanotte per votare all'unanimità aumenti di indennità o merdate simili.
Voglio fermamente che il 5Stelle in questa legislatura sia cane da guardia feroce.. nella prossima presenteremo ai cittadini quello che abbiamo fatto e impedito di fare.. allora si che potremo chiedergli di farci governare.
Non illudiamoci che l'onesta' sia la sola cosa che ci permetterebbe di governare meglio..ci vuole anche competenza e esperienza, lo dimostrano in parte le difficoltà di Parma.
Questa legislatura ci servirà a conoscere il nostro Stato per poter cambiare le cose da cambiare senza un..muoia Sansone con tutti i filistei...

Marco Vallerga 02.01.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Beppe,
Vorrei sollecitare una FERMA presa di posizione/pPROPOSTE CONCRETE da parte del Nostro Movimento sul tema- VERGOGNOSO - della CORRUZIONE:

Report CPI di TRansparency 2012
72 Bosnia and Herzegovina
72 Italy
72 Sao Tome and Principe
75 Bulgaria
nON è il caso di commentare...

Di seguito i temi ( e i miei commenti):
1) Political Competition (assente..partiti padronali da 30 anni, STESSA GENTE A BIVACCARE DA 40 anni)
2) Party Financing (finanziamento pubblico GIà ABROGATO...sic!)
3) Transparency (inesistente)
4) Rules and Legal Instruments (il BILANCIO??? chi era costui?? evviva er batmannn de anagni...)

v. sito di BANCA MONDIALE PER BEST Practices:

http://web.worldbank.org/WBSITE/EXTERNAL/TOPICS/EXTPUBLICSECTORANDGOVERNANCE/EXTANTICORRUPTION/0,,contentMDK:20222028~menuPK:1165494~pagePK:148956~piPK:216618~theSitePK:384455,00.html)
Grazie
Buon 2013 di cambiamento
In c...ai Maya :)

Federico B., Estero Commentatore certificato 02.01.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Dopo decenni un discorso finalmente di speranza per tutte le persone che vogliono ritrovare la vera luce offuscata da questa ristretta lobby di potere delle banche dei petrolieri delle case farmaceutiche ecc. servite e riverite dai "politici" di professione TUTTI a loro libro paga. Siamo con te Beppe. Il M5S e' l'ultima spiaggia per l'Italia.

Fabio Chiappini 02.01.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

La mostruosa difficoltà di fare le scelte difficili:
Ricordo il periodo in cui stavo maturando dentro di me la decisione di separarmi dalla allora mia moglie, la fatica che ho fatto per vincere i sensi di colpa verso mia figlia, verso tutti i parenti che immaginavo come avrebbero giudicato la mia scelta, le difficoltà per ricostruirsi una vita. Dopo un logorio interiore durato qualche mese ho maturato poi la decisione pensando che anche per mia figlia saremmo stati dei genitori migliori da separati, che accettare il grigiore di una convivenza forzata sarebbe stato sterile e improduttivo soprattutto per mia figlia.
Oggi come diciotto anni fa provo lo stesso turbamento interiore pensando al nostro futuro politico ma so ormai che solo con un cambiamento radicale si può aprire un nuovo orizzonte che l'attuale rappresentanza parlamentare, sappiamo per certo, volerci plecludere.

Luca Sani 02.01.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Monti, la società civile ( quella a responsabilità limitata), le banche, il Vaticano. E' una vera LISTA CINICA

Gravemanonserio 02.01.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che hai proprio ragione, che devono venire dall'estero a controllarci il voto, come fanno nei paesi del terzo mondo. Non solo i brogli vari, più regole e regolette che si fanno a proprio piacimento. Si è messo anche il nostro presidente della cosiddetta repubblica ad ingigantire queste anomalie, mandandoci a votare senza che Monti si dimettesse, e senza sciogliere le camere ecc. eccetera.

giovanni porfido 02.01.13 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ti volevo dire che il tuo discorso di fine anno è stato molto più concreto e pieno di speranze verso il futuro nel caso di vincita alle elezioni, che non quello di napolitano, ormai come un vecchio disco incantato, non riesco più a sentirlo parlare questo teatrante di mestiere che regge il gioco ai suoi degni compari (ma la gente sta aprendo sempre più gli occhi), sa solo ripetere a memoria le solite banali cose e fare promesse da "politico". Lo avrei sentito volentieri invece, se ci avesse spiegato le ragioni del suo ultimo aumento di stipendio mentre il paese va a rotoli. FORZA BEPPE W IL M5S

Gio 66, Roma Commentatore certificato 02.01.13 01:15| 
 |
Rispondi al commento

beppe io ho sempre votato il pdl e sono anticomunista che non ti dico.
Quest anno pero votero' x il mov 5 stelle sperando che almeno cacci dal parlamento tutta quella merda che ci vuole rientarre..
ps..
bersani e un moralista di merda alla faccia dell innovazione ha ricandidato quell uomo di rosy bindi e poi in calabria perche aveva paura di renzi in toscana!!!!!!!!!! sacndalosiiiiiiiiiiiiiiiiiii

gianni arianeli 02.01.13 00:07| 
 |
Rispondi al commento

." Come mai noi siamo criticabili e lui che di soldi ne ha e pure tanti non e' attaccato su questa cosa?Come mai l'eventuale rimborso referendario di cui abbiamo sempre parlato chiaramente e che avremmo devoluto a 4 ospedali,di cui uno per bambini,e' stato criticato e massacrato mentre lui puo' (se lo fa) darlo ai terremotati? Qual'e' la differenza tra noi e loro?" Marco Savari
-------
Te la spiego il la differenza: Il pdmenoelle ha preso centinaia di milioni di rimborsi elettorali ad ogni consultazione elttorale (nazionale, regionale, provinciale, europea, comunale), il M5S manco una lira!
Ti è chiara la differenza adesso?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.13 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Tratto da agendamonti.it
"Il vecchio schema politico che contrappone una destra conservatrice o liberista, impegnata a perseguire l’efficienza economica, a una sinistra progressista o statalista, che si illude di conservare l’equità rifiutando il merito e la mobilità sociale, non corrisponde più a ciò che effettivamente accade nella politica italiana."

Avete forse valorizzato il merito voi tagliando il 75% dei fondi all'università e dando 3,5 miliardi di euro a una banca privata fallita come MPS: QUESTO SIGNIFICA VALORIZZARE IL MERITOOO?
Mobilità scoiale: volete dire potere mettere il mezzo alla strada la gente dall'oggi al domani senza giusta causa?
Insomma, parlate del favore fatto a confindustria?

In più parlate di liberismo come cosa negativa. Lo credo, ma sappiamo anche che siete avanti, che siete neo-liberisti, e sappiamo pure per chi lavorate e chi vi manda.
Sapete che vi dico?
Se ci fosse un'informazione decente in questo caxxo di paese, voi prendereste solo i voti dei consigli d'amministrazione delle banche e dei vari confindustriali, ma siccome avete messo a 90 i giornalisti prenderete anche i loro voti...
Ve lo dico con animo desideroso di liberazione e verità: ANDATE A FARE IN CULO!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Il punto di debolezza 5S:

Purtroppo, piaccia o no (ed a me non piace), il sitema legislativo in Italia (ma penso anche in molti paesi del mondo e' questo:lo scheletro di una legge si puo' sapere magari giorni prima, ma al momento della presentazione in aula, vengono inseriti nello spazio di minuti, commmi, sottocommi, deroghe etc. Questo e' fatto in parte perche' ciascun parlamentare deve tener conto del bacino elettorale che lo ha eletto (e quindi lo deve foraggiare "ad personam" per essere rieletto anche una 2nda volta, altre volte e' solo a "ad personam"), in parte perche' ciascuna proposta di legge, essendo elaborata da un limitato numero di persone, non potra'mai essere perfetta e necessita quindi di molte correzioni che per forza devono essere fatte in brevissimo tempo.

Questo secondo me diventa il nodo: per statuto, tradizioni,regolamenti non scritti etc. gli eventuali eletti 5S non possono prendere decisioni "autonome" ma devono prima consultare, chiamiamola cosi',"la base"

Si e' tanto parlato del fatto che mettere la "casalinga di Voghera" od il bravo giovane senza una specifica preparazione non avesse importanza, in quanto poi le decisioni dovevano essere ratificate da tutto il 5S.

Non e' cosi', vanno messe persone gia' competenti e gli deve essere lasciata autonomia decisionale, altrimenti come fanno, ad esempio,seguendo le regole prefissate, ad opporsi durante la discussione di una finanziaria (che per forza ha tempi strettissimi), ad un emendamento che stanzia 200000 euro "a favore dei cercatori di funghi"?

Va inoltre ripensato il limite delle 2 legislature: se una persona si rivela competente ed onesta,viene ad essere forzatamente cacciata proprio nel momento in cui ha capito come funziona il sistema, per essere sostituito da qualcuno che casca dalle nuvole. Cosi' facendo si corre il rischio di non essere propositivi, di arrivare sempre quando il treno e' gia' partito ed anche di diventare i guitti ed essere divorati dai politici con esperienza.

Danilo Zangani 01.01.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo questo libro, il titolo spiega già tutto :

IL TRAMONTO DELL'EURO

Come e perché la fine della moneta unica salverebbe democrazia e benessere in Europa

Marco Dal Prà, Venezia Commentatore certificato 01.01.13 22:42| 
 |
Rispondi al commento

attenzione...quello là ha detto che vuole ri salvare l'Italia..inoltre .. su tgcom 24 ho notato che non tutte le auto sono blu ma tutte sono bellissime, metallizzate e recentissime.. mica come la mia skoda felicia anno 1997 che per risolvere un problema alla valvola a farfalla mi tocca trovarla allo sfascia carrozze...

antonio v., silvi Commentatore certificato 01.01.13 22:31| 
 |
Rispondi al commento

http://nemsisprojectresearch.blogspot.it/2012/12/berlusconi-monti-guerra-massonica-per.html

Beppe contattami!
Saluti e rispetto

Arthur McPaul

Arthur McPaul 01.01.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
se puoi vorrei un chiarimento. Tutti i politici disonesti accertati quindi Fiorito, Storace ecc, restituiscono ciò che hanno sottratto allo stato?
Oppure alla fine facendo parte della casta viene loro scontato pure l'obbligo di restituire ciò che hanno preso indebitamente?
Grazie ciao
Monica

monica 01.01.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Ecco una bella sorpresa del 2013....Dopo tutte le critiche che alcuni esponenti del M5S ci hanno rivolto sui contributi VOLONTARI che chiediamo per sostenere le spese del referendum si scopre questo : http://www.beppegrillo.it/movimento/donazioni/ dove testualmente il comico dice : "Mancano meno di due mesi alle elezioni politiche, per vincerle abbiamo bisogno del tuo aiuto, di fondi per pagare le spese legali (che al momento ammontano già a 120.000 euro per i due studi legali che ci assistono da luglio e senza i quali non avremmo avuto nessuna possibilità di partecipare alle elezioni, né di riuscire ad avviare la raccolta firme in così breve tempo), per la promozione del M5S nel periodo pre elettorale, per la mia tournée non-stop che partirà subito dopo la Befana fino alle elezioni per tutta Italia, per organizzare eventi nazionali e per fornire ogni supporto on line agli attivisti. Anche pochi euro saranno utili.
L’obiettivo è raccogliere un milione di euro. Ogni spesa sarà documentata e l’eventuale residuo sarà destinato al conto corrente per i terremotati dell’Emilia. Chi vorrà, inserendo i suoi dati, potrà essere visibile nella lista dei donatori. Grazie del tuo supporto." Come mai noi siamo criticabili e lui che di soldi ne ha e pure tanti non e' attaccato su questa cosa?Come mai l'eventuale rimborso referendario di cui abbiamo sempre parlato chiaramente e che avremmo devoluto a 4 ospedali,di cui uno per bambini,e' stato criticato e massacrato mentre lui puo' (se lo fa) darlo ai terremotati? Qual'e' la differenza tra noi e loro?Perche' bisogna sostenere il suo tour in giro per l'italia donandogli soldi quando potrebbe tranquillamente pagarselo da solo?Ecco chi è Grillo,un comico solo un comico...OPINIONE PERSONALE DI MARCO SAVARI

Marco Savari 01.01.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siete cosi' democratici che non ho nemmeno potuto votare

Antonio Adami 01.01.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dichiarazione di Mario Staderini, segretario di Radicali italiani:
"Grazie ai Radicali la riduzione delle firme necessarie per partecipare alle elezioni vale per tutti (anche per M5S ndr) e non solo per gli amici dei potenti. Ma non basta: la raccolta firme rimane una trappola per chi rispetta le regole.Nessuno informa i cittadini della possibilità di sottoscrivere le liste e dove farlo, mentre il Governo non garantisce la disponibilità degli autenticatori. Chi è esonerato dalla raccolta, invece, potrà decidere i candidati sino all’ultimo giorno.
Intanto, gli italiani ancora attendono una riparazione per i cinque anni di cancellazione delle Tribune politiche. Di fronte a istituzioni e partiti che tollerano e creano tutto questo, ci siamo rivolti all’Osce, al Consiglio d’Europa e alla Corte europea dei diritti dell’uomo, perché si possa parlare di vere elezioni e non di elezioni farsa."

vittorio d. Commentatore certificato 01.01.13 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera e Auguri a tutti,sono nuovo di questo blog e mi sto avvicinando a questo Movimento.Si con la M maiuscola.Le idee ci sono eccome,solo che mi chiedo se questi volponi,questo vecchiume che circonda la politica italiana ci permetterà di rinnovare e mettere a posto questo paese?Lascieranno una volta per tutte le poltrone?A me sembra che si siano incollati con il bostick.Si vede che conviene...Ho guardato il messaggio di GRILLO ,e parlando con la gente si dice che è un discorso populista,ma che cazzo significa?A me sembra che tutto quello che dice è la sacrosanta verità,questi ci hanno rotto,devono andare via,hanno rubato per 50 anni,e continuano a farlo indisturbati.Qualcuno sà quanto hanno preso tra stipendio e tredicesima?Io credo intorno ai 25 30mila euro,voi quanto avete preso?Molti non sanno nemmeno cos'è,è una vergogna,basta dovete sparire dovete ridarci il paese,dovete ridarci la sovranità,altrimenti ce la riprendiamo...anche con la forza se ce ne sarà bisogno.Basta finiamola cazzo,basta rubare,basta privilegi,basta leccare il culo,basta auto blu,basta scorte basta stipendi da nababbi,basta voli gratis,basta finanziamento ai vostri partiti,basta raccomandazioni,basta promesse non mantenute,basta inciuci,basta farsi i cazzi propri, dovete andarvene,mi avete rovinato la vita a me e a tutti gli italiani onesti e lavoratori. BASTA TUTTO

giovanni m., san giorgio piacentino - pc - Commentatore certificato 01.01.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDATE QUA STO SONDAGIUCCIO BEPPEEEEEEEEEEE SIAMO PRIMI !!!!!!!! http://affaritaliani.libero.it/sondaggi/vota.html?pollId=3386


Buon 2013 agli italiani stanchi di essere presi per fondelli da politici cialtroni. Buon anno agli eterni disoccupati giovani e anziani. Buon anno alla nuova politica, quella vera. Buon anno a coloro che vogliono il rinnovamento. Buon anno agli italiani che sono costretti ad emigrare e a quelli che restano pressati da Monti e compagni. Buon anno agli italiani che per pagare l’IMU non hanno comprato regali ai figli. Buon anno a coloro che lavorano da tanti anni e che andranno in pensione vecchi e acciaccati. Buon anno aI giovani che per lavorare dovranno andare molto lontano.

patrizia p lilli, Pompu Commentatore certificato 01.01.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dai coglioniiiiiii!!!!!!!!!

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 01.01.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Ai falliti vanno tolti i diritti civili!! questi miserabili hanno la sfacciataggine di ripresentarsi per continuare a metterci sotto i piedi, facendo affidamento sullo stuolo di locuste e parassiti che negli anni hanno "sistemato" quale prezzo del consenso,alcuni dei quali bazzicano anche su questo blog.
L'augurio che questo 2013 spazzi via queste immondizie con la ventata del M5S per una rinascita dell'Italia e degli ITALIANI!!!!

Francesco E. Commentatore certificato 01.01.13 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Beppe Grillo, io non mi sono mai occupata di finanza e nemmeno di politica... ma, mi può spiegare il perché se siamo a un passo dalla bancarotta, io sto cambiando Euro con Rupie indiane qui in India, meglio di prima? E l'euro viene valutato più del dollaro? Mentre l'anno scorso cambiavo a 50 rupie x 1 euro ora cambio a 71 rupie x 1 euro. Non è che ci raccontano che siamo nei pasticci e ci fanno vivere nel panico così che, mentre noi ci arrabattiamo per sopravvivere, loro possano raschiare persino il fondo di quello che è ancora rimasto e a massacrarci di tasse?
Mi sarebbe gradita una risposta.
Grazie e... continui così... lei è l'unica voce fuori dal coro che ci può salvare da queste sanguisughe scellerate.

Emy Blesio 01.01.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Forza Grillo resisti che ci porti al cambiamento . Grazie

Sergio Barba 01.01.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

ad ORNELLA M- UZZANO PISTOIA
Cerca di discutere l'argomento senza offendere chi non la pensa come te. Se non ti va bene Benigni, indicalo tu un premier, perchè sappi che per essere votati dobbiamo per forza nominare qualcuno che possa competere con Monti e compagni.

ad ADRIANO
Tutto bene quello che dici, ma alla fine chi può essere il nostro premier?

a GERMANO VALENTE
La tua proposta non può trovare spazio perchè Grillo non accetta inviti in televisione. Ma del premier che ci dici?

ad ALESSANDRO CRAPANZANO
Una cosa è sparare proposte populiste e ad effetto, altra cosa è presentare progetti organici e fattibili. Comunque un premier dobbiamo pure crearcelo, altrimenti in caso di vittoria (that's my hope!) a chi affidiamo la presidenza del consiglio?

a STEFANO CORRò
e WALTER GENTILE
su otto interventi solo noi tre siamo d'accordo sulla nomina di un premier, ma siamo in minoranza e io, a giudizio di ORNELLA M. DI UZZANO PISTOIA, sono un.. deficiente di BI-TONTO.
Comunque grazie a tutti.

domenico f., BITONTO Commentatore certificato 01.01.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Auguri a me, auguri a Beppe e a chi la pensa in questo modo, sarà una lotta ma se ne DEVONO ANDARE!

antonio neri 01.01.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe,le guardie giurate sono con te,sono 90 (novanta)anni che aspettiamo una riforma del settore.

stefano turino 01.01.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Ah, dimenticanza nel mio precedente.
Fonte: www.unduetre.com

" il Messaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano è stato seguito su Rai1 da 4.821.000, 27,32%, su Rai2 da 693.000, 3,93%: su Rai3 da 859.000, 4,87%; su Canale5 da . 2.637.000, 14,94% e su La7 da 692.000, 3,92%."

mario 01.01.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Ho trovato proprio ora i dati auditel che riportano la % di italiani che ha ascoltato il NAPO ieri sera (reti RAI unificate più canali vari e tv private).
Ebbene, sembra che nemmeno il totale di tutte le reti che hanno diffuso la diretta abbia raccolto il 50% di audience.
Ricorderei, a quanti non ne hanno avuta la splendida occasione, che negli anni di presidenza di PERTINI i cittadini italiani attendevano con impazienza i messaggi di fine anno, messaggi che venivano dal profondo del suo cuore del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA e non come al giorno d'oggi che arrivano dagli AMMINISTRATORI DELLE BANCHE.

mario 01.01.13 19:27| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Amici!
Ora che la casta non ha osato escludere il glorioso MoVimento 5 stelle dalle elezioni, serve creare una rete di propaganda! La matematica dice che bastera' convincere un terzo di astenuti, e il Movimento otterra' il premio di maggioranza!
E governera'!

Il Porcellum si ritorce contro la casta stessa.

E anche tutta la fretta di fare le elezioni in inverno sara' un boomerang contro di loro - molti grassi poltroni rimarranno a casa a mangiare e dormire, mentre tutti noi dobbiamo convincere e assicurare che tutti i nostri amici, colleghi e parenti vadano a votare!

Serguei S., s.sokolov@tin.it Commentatore certificato 01.01.13 19:19| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

stamattina alle 11:00 scopro che è sparita una discussione delle 18:00 di ieri sera,adesso vedo che non sono state inserite nel blog ,commenti dalle 21:30 di ieri sera alle 12:20 di oggi.

VI PREGO DI SPIEGARE PERCHè .
FACCIO PRESENTE CHE SONO UN FORTE SOSTENITORE DEL MOVIMENTO E L'ALTRO GIORNO HO DONATO 50 ERO PER IL RAGGIUNGIMENTO DI 10000000 .
HO BISOGNO DI SPIEGAZIONI………GRAZIE

siamo in guerra Commentatore certificato 01.01.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vivo a Tenerife e non solo cio' che dici sui consolati e' vero ma alle Canarie ci sono solo 2 Consolati(peraltro onorari)che hanno il n.telefonico collegato ad un call-center,non so se mi spiego, per ottenere un passaporto devi andare in posta , spedire con raccomandata il tutto a Madrid,il quale (se sarai fortunato come me in quanto mia moglie e' stata Presidente del Comites) dopo 3mesi e mezzo riceverai un numero con il quale dovrai collegarti con un sito che ti dira' quando potrai andare ed a che ora..!!!Tieni presente che per andare a Madrid non ci si puo' andare in auto ma in aereo, inoltre la ristrettezza degli orari (ci sono 3 ore di volo) non ti permettono di svolgere il tutto in giornata ma devi per forza pernottare,e guai se ritardi ti potresti vedere spostata la data del ritiro anche di una settimana.Tanto c'e' sempre pantalone che paga...!!! Coraggio Beppe io, per quanto piccolo cittadino ti faccio una campagna a favore!! Ciao Giancarlo

Giancarlo Caprioli 01.01.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera ho scritto un commento però non lo vedo pubblicato anche se mi era arrivato un'avviso che era stato inserito. Volevo dire semplicemente questo:Per quale motivo (oscuro) il blog di Beppe Grillo a volte é inesistente o
l'accesso viene bloccato per ore? Si tratta semplicemente di un problema
tecnico o sembriamo sempre di più alla Cina e alla Corea del Nord? Invece
d'inviare gl'osservatori dell'O.N.U.in giro per il mondo per verificare che
non ci siano brogli elettorali, non sarebbe meglio che venissero in Italia
nelle prossime elezioni? A tutti i simpatizzanti di Beppe Grillo BUON ANNO

bruna c., udine Commentatore certificato 01.01.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe bene che M5S facesse conoscere il numero di firme/adesioni ancora necessarie per non farsi fregare dalla burocrazia, e che venisse fatto un ulteriore sforzo organizzativo con nuovi banchetti a Roma e nelle altre più grandi città italiane, oltre a quelle d'oltre Oceano, a meno che per il territorio nazionale il tempo sia malauguratamente scaduto. Come stanno le cose?

Mario Samele 01.01.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, una cosa di cui ti sei dimenticato come, stranamente, si dimenticano tutte le associazioni di consumatori, il mistero che aleggia intorno al mondo della funeraria, sia per quanto riguarda i servizi che per quanto riguarda le gestioni cimiteriali.
ne vuoi sapere di piu'? solo un dato 550.000 decessi annui per.........ne vogliamo parlare.
p.s.
gestione forni crematori, tipo genova socrem " ente morale senza fine di lucro" giro d'affari 2011 6 milioni di euro, grazie a presto ciao

carlo siffredi (carlosiffredi), chiavari Commentatore certificato 01.01.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

venerdi sono andato in banca per fare la donazione per la campagna elettorale del MOVIMENTO 5 STELLE ,voglio donare nel mio piccolo 20 euro ,la cassiera mi ha chiesto 3 euro di commissione,,,ho rinunciato ,,ho mandato un email al movimento 5 stelle per sapere se si puo contribuire direttamente senza passare in banca ,perche i 3 euro mi brucia dargliele,,qualcuno del movimento puo dirmi come fare????? buon 2013 a tutti

arcangelo cirillo (cirange59), vigevano Commentatore certificato 01.01.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(continua il mio precedente commento) Chi non vuole il cambiamento fa leva su queste due paure. E’ il loro campo di battaglia.
Ma tu fai male ad accettare la sfida su questo campo, perché non è necessario accettarla ora.
Il MoVimento per queste elezioni dovrebbe puntare solo e rapidamente sull’obiettivo “a”. Raggiunto questo obiettivo e fatte delle vere riforme si dovrebbe al più presto andare di nuovo alle urne con le migliori regole elettorali, anti corruzione ed anti casta possibile, e a quel punto, in nuove elezioni, un nuovo modo di intendere la società e l’economia.
Dai a molta più gente il tempo di capire.
Nel frattempo avresti portato a casa un primo risultato: la casta finalmente a casa e il Paese rinato come una vera moderna democrazia. Ti sembra poco?
Perseguire solo finalità di riforma, naturalmente, raccoglierebbe i consensi di molti più cittadiniche forse si dividono sulla politica per lo smaltimento dei rifiuti, ma molto probabilmente sono d’accordo nel rinnovare tutta la politica italiana.
E’ un movimento rifondante e costituente quello che serve ora.
Se si perde il momento non ci saranno opportunità nel futuro.
Fai quindi una cosa molto coraggiosa: crea una nuova costituente fatta da gente onesta. Rivedi il “non programma” e proponi agli elettori solo la parte di riforma istituzionale, assicurando il risanamento della democrazia nel paese e subito dopo nuove elezioni con regole ferree anticasta. Mentre finalmente si faranno le riforme la normale amministrazione del paese può essere retta provvisoriamente da una sorta di governo (non rabbrividire!) tecnico, (l’ultimo di questo genere) ma stavolta con davvero le più belle menti del paese. E ne abbiamo, per fortuna, senza per forza doverle pescare fra i banchieri.
Fallo con un colpo di scena mediatico come tu sai fare.
Non se lo aspettano e non sapranno reagire in tempo. E in parlamento avremmo i numeri per cambiare le cose.

Cosimo mereu 01.01.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE,siamo vicinissimi al traguardo,mancano meno di 2 mesi,sono convintissimo che finalmente manderemo a casa per sempre questa associazione
criminale condannandoli al risarcimento di tutto.
Sono un uomo operativo nelle vendite settore industriale
e condivido totalmente tutto il programma del M5S.
Forza BEPPE
01/01/013 Franco Treviso

Franco Tonetto 01.01.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe.. abbiamo bisogno del vostro Movimento. Ci dobbiamo svegliare e reagire. Buon 2013.

ornella b., endine gaiano Commentatore certificato 01.01.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Povero Bersani ma non lo sapevi che andare al FT e farsi intervistare avresti ricevuto un sacco di critiche sul blog di Grillo? Caro Bersa fatti furbo certi giudizio contano e non poco.

Il Giustiziere Casalecchio 01.01.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

certo che, dopo NON aver sentito il discorso di napolitano, questo è una boccata d'aria fresca.
però, beppe, ripensandoci... ma non è che ci siamo un tantinello montati la testa?

lily war, roma Commentatore certificato 01.01.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Io ci credo fino in fondo e voterò il M5S. Cerco anche di discutere con tutti sull'opportunità di questo cambiamento politico: amici,conoscenti ecc. Ma conoscendo poco gli strumenti informatici chiedo se posso fare di più per aiutare il movimento.

gilberto pazzi, genova Commentatore certificato 01.01.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Auguri al BLOG

2013, l’Anno europeo
del cittadino

La Commissione europea ha nominato il 2013 “Anno europeo del cittadino“. Il Gruppo S&D ritiene che sia giunta l’ora per le istituzioni UE di dare la massima priorità alle preoccupazioni dei cittadini UE, assicurando che al centro delle politiche europee ci siano le persone.

Commentando l’Anno europeo del cittadino, Hannes Swoboda, presidente S&D, ha detto: “Ogni anno dovrebbe essere l’anno del cittadino. Tuttavia, dato il poco rispetto per gli interessi dei cittadini europei nei dibattiti sulle politiche UE, c’è chiaramente una distanza crescente tra le persone e l’Europa. I cittadini europei stanno diventando le vittime delle politiche di austerità e soffrono le conseguenze delle decisioni sbagliate prese dai politici conservatori che dominano la politica europea. Non possiamo tollerare un numero sempre maggiore di giovani senza lavoro e intere generazioni che scivolano nella povertà“.

http://www.euprogress.it/2012/12/2013-lanno-europeo-del-cittadino

Paolo Rivera Commentatore certificato 01.01.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Ot.....ahò posso fá na confessione? Me manca Enrico! Er blogghe me pare ndeserto senza li versi sui!
Ma che fine ha fatto?

luis p Commentatore certificato 01.01.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicuramente il discorso di napolitano per chi lo ha ascoltato sarà stato pieno di belle parole e di intenti.Mi viene in mente la frase di un saggio "Le nostre parole non devono essere piacevoli, ma utili" L'ammalato non cerca un medico eloquente ma uno che lo curi,per questo i politici che hanno fatto male il loro lavoro devono essere mandati a casa,non hanno saputo curare, cosi anche per i sindacati che da un lato gridavano governo ladro, scendevano in piazza con 2/3 milioni di lavoratori incazzati, e partorivano un topolino.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 01.01.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Sappiamo tutti come il problema principale dell'Italia sia la corruzione. Dal libro LA DEMOCRAZIA DEI CORROTTI(W.Mapelli e G.Santucci) si legge:"Nel 2010 i delitti contro la pubblica amministrazione sono stati 3076. E hanno portato alla denuncia di 13824 persone. Significa più di 8 reati scoperti e quasi 38 persone denunciate al giorno( sabato e domenica compresi). Il 2010 non è stato neppure, il periodo peggiore...Un saccheggio continuo alle risorse dello Stato.E questi sono i reati scoperti, quindi soltanto una parte di quelli realmente consumati...". La politica(anche gli ex tecnici) si giustifica che non ci sono i soldi e quindi bisogna TAGLIARE.TAGLI ALLA SCUOLA!! FALSO!!!Dal libro la democrazia dei corrotti :"...la Corte dei Conti torna a spiegare che la corruzione costa ancora all'Italia 60 miliardi di euro l'anno.Questo è il prezzo delle tangenti. e dei danni che provocano :opere pubbliche incomplete e con spese incontrollabili, distorsioni del mercato , alterazioni della concorrenza , servizi inefficienti, sprechi disastri urbanistici e ambientali.L'evasione fiscale è l'altra faccia della patologia.Ogni anno sottrae 120 miliardi alle casse dello Stato."

elisa bartoli 01.01.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Non so per quale motivo sono stata cancellata dal blog come commentatore certificato. Non mi sento di attribuire responsabilità a Grillo, lo reputo troppo intelligente per cadere in queste bassezze. Sappiamo tutti che lo spirito critico in un individuo rappresenta la molla per combattere contro la corruzione e le ingiustizie e per rivoluzionare il sistema politico italiano. Sono convinta che Grillo e il suo Movimento fanno tesoro delle critiche costruttive, ecco perché continuerò comunque a leggere i vari commenti. Certo non potrò votarli, pazienza, il mio giudizio non influenzerà minimamente gli altri commenti. Probabilmente qualcuno con l’intelligenza di una gallina continuerà a ostacolare in tutti i modi i miei commenti, ma poiché siamo in democrazia,( o no?) io continuerò a esprimere le mie idee, le mie perplessità e le tante preoccupazioni, le stesse di tanti italiani.

Patrizia Lilliu 01.01.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandioso , questo si che è un discorso da Presidente D' Italia , invece gli italiani si sono dovuti sopportare napolitano perché noi non siamo un popolo che decide bensì sono i politici che decidono per noi ma tutto questo finirà se no e' guerra civile faremo come la Siria

Giuseppe sannino 01.01.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIOTI!
Le feste stanno per finire: l'alberello di natale di plastica tornerà nello scatolone insieme alle palline e i nastri luccicanti, il presepe farà la stessa rituale fine, i regali si scoprirà essere stati uno spreco inutile, i cenoni si saranno trasformati in merda, e l'epifania tutte queste ipocrisie porterà via.
Si torna alla realtà, amara come non mai, ma con molti meno soldini di prima, e molte più tasse e aumenti.
Siete stati "più buoni perchè è natale"? Ora è il momento invece di tirare fuori le palle (più o meno rinsecchite) e incazzarsi sul serio.
non farlo ora, potrebbe significare non farlo mai più.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


NON SERVONO DISCORSI DI FINE ANNO, MA DOVETE SPIEGARE DETTAGLIATAMENTE, CIFRE ALLA MANO, COME PORTERETE QUESTO PAESE FUORI DALLA POVERTÀ E DALLA ALIENAZIONE DEI DIRITTI!!!!

Dissidente 01.01.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

E' vera questa notizia?
"Il Senato della repubblica ha approvato con 257 voti a favore e 165 astenuti il disegno di legge del senatore Cirenga che prevede la nascita del fondo per i "Parlamentari in crisi" creato in vista dell'imminente fine legislatura. Questo fondo prevede lo stanziamento di 134 miliardi di euro da destinarsi a tutti i deputati che non troveranno lavoro nell'anno successivo alla fine del mandato. "

Gaetano Carlucci, Palo del Colle Commentatore certificato 01.01.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fruttaro' ma quanto cazzo ce metti a legge, scrivi du righette ogni morte de papa, stai sempre a gioca' a spider e a vede la tevelisione. di male der papa pure tu, de che cazzo ciai paura che t'aresta quando te confessi?

acquaragia 01.01.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Considerato che tutti i giornali finanziati dallo Stato (dalla Casta dei Partiti) parlano del discorso del Presidente della Repubblica di ieri sera, devo dire che la Costituzione Italiana - tra i compiti del Capo dello Stato - non prevede il discorso alla Nazione di fine anno. Sicuramente il discorso é una consuetudine ma se ne potrebbe fare volentieri a meno. Avrei gradito più messaggi alle Camere e meno discorsi al popolo. Grazie.

Salvatore Mattiacci 01.01.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Guardo molto raramente dalla parte destra della home anche perché mi hanno messo un carattere così grande che a mala pena leggo i post principali
Oggi ci sono andata per caso e ho avuto quasi un colpo nel vedere pubblicata l'indicazione di Masada
Questo numero qui non l'avevo nemmeno messo, perché non parlava di politica, ma rispondeva a vari richieste di finire le lezioni di parapsicologia interrotte qualche tempo fa
Ma la parapsicologia con la politica sapete bene che ci va come il cavolo a merenda
Ora, vedere qui pubblicizzato un corso di parapsicologia mi imbarazza molto, perché chissà i giornalisti ora come si sbriglieranno a prendere in giro Beppe Grillo. Io sul mio blog non temo nulla e ci scrivo quel che mi pare, ma qui questo titolo può creare frizzi e lazzi, per cui prego gentilmente ma pressantemente lo staff di toglierlo
Non ho la più pallida idea se sia il primo Masada che appare o se ce ne siano stati altri
Se non altro, l'intento di valorizzare il mio blog è una simpatica risposta a tanti che si sono divertiti a prendermi come bersaglio e sconfessa quelli che vengono qui a scrivere falsamente che io sarei un TROLL
Ringrazio dell'attenzione, sono commossa
ma levate questo titolo, per favore
Non voglio sentirmi in dovere di rispondere al gesto simpatico dello staff con l'obbligo di scrivere cose particolari
Voglio restare col mio diritto libero di scrivere quel che mi pare senza coinvolgere nessuno

Grazie, ma toglietemi

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 01.01.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paolo Ferraro In preparazione il secondo articolo . Ma allora ditelo : vi piace lo 0,2%, o 0,53 %, lo 0,9 %, lo 0,1 % , lo 0,3 % , lo 0,2 % , lo 0,8 % , e il 56 % del non voto, non conto, non cambio la storia, non mi piego non mi spezzo non esisto, o esisto nella illusione che rifiutando Stato e meccanismo di voto e la falsa democrazia possa crearne una " da pieghe della società " per più dei cento giorni canonici . PREOCCUPAZIONE : ma a Roma , dove le metropolitane sono poche e ridotte al minimo, come faremo a farci dormire la metà della popolazione urbana ?!?! IL quadro a tinte piramidali si fà eclatante ed evidente . Un POLO di centro sinistra ( 23 % ) , un polo di centro destra ( 16 % ) un polo di centro 16 % , un quarto polo color arancia ( non meccanica ) 4 ,5 %, un antipolo quinto polo 18 % , e il sesto mondo dei partitini lenticchia esclusi dalla rappresentanza delegata , ma alcuni compresi nel riparto del rimborsino elettorale . . Indovinate chi ha già stravinto ?!?!

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 01.01.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon 2013 a Beppe e a tutti!

Davide G., Milano/Bari Commentatore certificato 01.01.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Oggi però ero venuta qui con l'intento di parlare del Fiscal cliff e di come è finita in modo prevedibile.
Sembra che si divertano a creare la suspence per poi far vedere come hanno "evitato il Baratro".
Dev'essere diventata una moda dire così.
La stessa cosa era successa l'agosto scorso. Sembrava che se non si fosse trovato un accordo, il giorno 2 ci sarebbe stato nientepopodimeno che il fallimento degli Stati Uniti!
Lo dico perchè vorrei parlare di tasse. In fondo non sono la cosa complicata e contorta che hanno fatto diventare.
Gli Arabi mi pare, ma forse, anche altri l'hanno risolta così: si paga la cosidetta "Decima" o "Dodicesima" non son sicura. La progressione è assicurata e la vita moooolto semplificata!
Avete mai provato a fare un 730 o un Unico nostro?

Lady Dodi 01.01.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

buon anno GRILLO che DIO ti benedica,,buon anno a tutti i simpatizzanti è non del MOVIMENTO 5 STELLE,,buon anno a tutte le persone di buona volontà ,,buona fine a tutti i responsabili del disastro di questo paese,,,buona fine e che le aragoste e champagne li vadano di traverso,,,

arcangelo cirillo (cirange59), vigevano Commentatore certificato 01.01.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

donato per la campagna e contentooo!:)

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 01.01.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, comunque vada, a Beppe Grillo. Per il suo impegno per una possibile ALTERNATIVA a questa politica vecchia, stagnante e devastatrice. Anche se (forse) non andra' secondo le aspettative GRAZIE comunque per averci provato e per averci donato una speranza.

Francesco 01.01.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

È' possibile sapere dove posso andare a firmare?

Roberto Lucchino 01.01.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto in questi giorni due libri di Antonio Ingroia:
-"Nel labirinto degli Dèi"
-"Io so"
Ho tratto la conferma della professionalità e correttezza morale che ispira la sua azione giudiziaria e civile.
Per questi motivi ho trovato molto sconveniente l'atteggiamento di Grillo alla cortese offerta fattaci di collaborare.
Ma ciò che più mi ha offeso è il modo: si poteva ragionare, sentire i partecipanti al Movimento, discutere e poi, magari alla fine, rifiutare con cortesia e, soprattutto, con argomenti dichiarati.
Per coerenza con i miei principi, non posso accettare questo modo di fare, anche se spero che con l'anno nuovo ci possano essere ventate nuove nel Movimento ed anche ripensamenti.
Per ora devo dichiarare, allo stato dei fatti, che avete perso un voto, ma forse non solo uno.
Con il rammarico interiore saluto e auguro a tutti Buon Anno,
G.Mazz.

Gianpiero Mazzoleni 01.01.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI I GIORNALISTI E LE TESTATE GIORNALISTICHE, RADIOFONICHE E TELEVISIVE CHE PUBBLICANO FALSE NOTIZIE IN MERITO ALLA FALSA POSSIBILITA' DI DEFAULT DELL'ITALIA o false notizie PROPONGO:
UNA DENUNCIA PENALE per FALSO PROCURATO ALLARME in base all'art.658 c.p. : “Chiunque, annunziando disastri, infortuni o pericoli inesistenti, suscita allarme presso l’Autorità, o presso enti o persone che esercitano un pubblico servizio, è punito con l’arresto fino a sei mesi o con l’ammenda da euro 10 a 516.

Francesco P., Venezia Commentatore certificato 01.01.13 17:12| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo nella gente una nuova coscienza, molti dubbi , ma specialmente la nausea per questa classe politica. Lo sfinimento sara' un grosso alleato del MoVimento...

Mauro Piconi 01.01.13 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Da oggi gli uomi non potranno lasciare il posto di lavoro prima di avere compiuto 66 anni e 3 mesi, mentre per le donne l'asticella si alza fino a 62 anni e 3 mesi.

F.to: Antonio Mastrapasqua - Presidente dell'Inps


ANTONIO MASTRAPASQUA è nato a Roma il 20 settembre 1959.

Enrico Maria Conte Commentatore certificato 01.01.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi fa molto piacere quello che segnala Eriberto Genovese, parlando del 5 Stelle in Sicilia.
Dei "ragazzi" in Consiglio Regionale e del loro ottimo comportamento, morale e politico.

Lady Dodi 01.01.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

BUON ANNO a tutti!!

Francesco Calipari 01.01.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

la cosa più schifosa è quando senti in tv delle votazioni nei paesi che non piacciono ai padroni del mondo,(vedi venezuela)che subito dopo parlano di brogli e di ispettori dell'onu per controllare la regolarità del voto.
perchè non vengono in italia a fare un controllo?
a già i nostri politici piacciono molto così ai padroni del mondo.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 01.01.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Certo che L'italia dei carini con Montezemolo, Monti & c. sicuramente tirerà su lo 0, % di voti e ci permetterà di superare la crisi economica con programmi ad hoc.
Ma chi cazzo voterà questa gente ? vivono in un altro mondo?

adriano.fontanot torino 01.01.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Quest'anno Giorgio doveva fare solo un unico vero regalo.Tacere.
Buon Anno Al Blog!

Simone S., Roma Commentatore certificato 01.01.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Pensioni, l'Inps: «615 "defunti" ritiravano
l'assegno, truffa da 12,6 milioni»

1,2,3: veloci , senza guardare internet, dove poteva succedere un fatto del genere ?

Enrico Maria Conte Commentatore certificato 01.01.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su tzetze,de lato,ce sta 'n bell'articolo.Esaustivo,chiaro,esplicativo...ma,perché quer "Beppe Grillo ve regala er reddito de cittadinanza?"??

Beppe se sara' fatto promotore...

er fruttarolo Commentatore certificato 01.01.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tagesschau24 (telegiornale tedesco) di oggi 1 gennaio 2013: Meditate gente!

Interessante un servizio sull'euro che è visto esplicitamente come un errore da riparare.
O si attua la politica di supervisione voluta dalla Germania oppure nel telegiornale si parla apertamente di andarsene dall'euro.

MENTRE DA NOI MONTI E GARGAMELLA CERCANO DI IMBONIRSI LA MERKEL PIEGANDOSI FINANZIARIAMENTE A 90°, LA GERMANIA SI STA PREPARANDO AL DOPO EURO CHE è INEVITABILE.

Nel servizio danno la colpa alla Grecia che non può ripagare i suoi debiti ma sanno che ormai non c'è più nulla da succhiare in Europa ma solo soldi da perdere per salvarla e come hanno dato vita all'euro così lo scioglieranno, magari dando la colpa ai paesi che sono stati poco virtuosi e non hanno lavorato così "fleissig" come loro: i bravi tedeschi.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SICILIA: Crocetta parla dei ns ragazzi a 5 stelle:
“I grillini stano dimostrando di rispondere in Sicilia alle sfide del governo regionale. Non c’è un inciucio politico c’è un atteggiamento responsabile da parte loro rispetto ad un governo che si comporta in modo responsabile. Capiscono bene che la posto in gioco è lo scontro con vecchie classi dirigenti e anche loro vogliono che questa politica delle continue spese cessi e non prosegua all’infinito”.

“Perché i grillini inoltre dovrebbero votare contro il governo se noi abbiamo presentato un atto che consente ai comuni di gestire in proprio i rifiuti o quando abbiamo presentato una legge per la tutela dei precari. Se i grillini vedono che presentiamo un bilancio che permette di risparmiare un miliardo di euro perchè dovrebbero votare contro?”

-------------------------------------------
Dai primi risultati devo dire che stanno lavorando bene smascherando emendamenti ladri, approvando con Crocetta l'annullamento degli Ato Idrici (Acqua Pubblica) e business dei rifiuti (commistioni privato/pubblico)

Eriberto Genovese () Commentatore certificato 01.01.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,je l'hai fatto er cesto natalizzio pe' quelli de Gugol??
Sinno',qua...

er fruttarolo Commentatore certificato 01.01.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento

LE DIFFERENZE CHE CONTANO
PAESE TRIPLE AAA
20 aprile 1653
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-11-05/ecco-citazione-cromwell-titolo-145137.shtml?uuid=Aaz9i0IE

PAESE TRIPLE ???, o banana republik
3 LUGLIO 1992 . http://www.youtube.com/watch?v=dyjc5N6sepU
finanziamento irregolare o illegali, inter alia,...cognatuzzi in ferrari , sindaci con doppia ferrari (v. Buccinasco), batman e totani vari....."non credo che ci sia nessuno in quest'aula....che possa alzarsi e pronunciare una dichiarazione in senso contrario a quanto affermo...."

4/5 'ndrine, logge e faccendierati vari, 2 000 000 000 000 di euro di debito pubblico dopo, parlamentari e politic (consiglieri regiuonali ,etc) che percepiscono in media il 60% in più delle maggiori (e migliori) economie mondiali....per non dire di competitività, qualità dell'istruzione, grado di liberalizzazione dei servizi, trasparenza, governance bancaria/assicurativo, clientelismo, conflitto di interessi, lavoro per giovani e donne, mobilità sociale....e via dicendo

DOBBIAMO CAMBIARE QUESTO PAESE PER LE INNOCENTI GENERAZIONI F U T U R E. serve GENTE NUOVA, GIOVANE E COMPETENTE

Federico B., Estero Commentatore certificato 01.01.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento

“MINI JOB, UN PORCHERIA TUTTA TEDESCA”, che danneggia il Made in Italy.

In Germania quando si è licenziati, c’è il “SUSSIDIO DI DISOCCUPAZIONE”.

Finito il periodo di tempo in cui spetta la disoccupazione, si può ottenere “IL SUSSIDIO SOCIALE”. Che consiste nel affitto pagato, sempre se rientra entro determinati canoni di "affitto giustificato" (mica ti pagano l’affitto per un super attico), piu’ le spese di riscaldamento e poco più di 300 euro al mese per il vitto”.

Facciamo i conti della serva:
- 400 euro d’affitto.
- 100 euro di riscaldamento
- 300 euro per il vitto.

Per un totale di circa 800 euro al mese a cui vanno aggiunti altri sussidi se hai dei figli a carico.

Ma in Germania esistono anche i Mini-job.

“UN MINI-JOB È UNA FORMULA LAVORATIVA MOLTO USATA IN GERMANIA, CHE PERMETTE AL DATORE DI LAVORO DI NON PAGARE TASSE, NÈ CONTRIBUTI”. Per essere definito per legge Mini-job, non si devono superare le venti ore lavorative a settimana ed i 400 euro di reddito mensile. E in Germania si calcola che usufruiscono di questa formula dai 7 agli 8 milioni di tedeschi.

Se aggiungiamo agli 800 euro del sussidio sociale che si continuano ad avere, i 400 euro di un mini Mini-job otteniamo 1200 euro, che è una somma che permette di vivere.

“MA IO SONO UN MAL PENSANTE” e questo vuol dire che “LE IMPRESE TEDESCHE” possono avere in abbondanza manodopera a basso prezzo, “400 EURO AL MESE”, che sono come i 300/400 euro al mese che il caro Marchionne paga in Serbia.

“MA SE LA STESSA COSA LA FACESSE L’ITALIA, IL CARO MARCHIONNE TORNEREBBE A PRODURRE AUTOMOBILI IN ITALIA”, (800 euro ce li mette lo stato e 400 esentasse ce li metterebbe il caro Marchionne, a lui poco importa se le auto vengano prodotte in Italia od in Serbia se spende uguale), ma poi succederebbe che la comunità Europea darebbe una multa per “AIUTI DI STATO”, mascherati da sussidi.

“E’ COMODO FARE I PRIMI DELLA CLASSE, ed esportare in tutto il mondo, “CON I SOLDI DELLO STATO”, Eh, cari camerati tedeschi.

Paolo Z. Commentatore certificato 01.01.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Deve sparire la ricchezza sfacciata, temeraria, esagerata. Qualunque paperone con un minimo d'informazione lo sa che e' la straricchezza e buona parte di loro e' d'accordo a rinunciarci, resta da convincere l'altra parte, quella cocciuta, in primis a quella cerchia di checche avide dell'osservatorio astronomico per scienziati pazzi che e' il vaticano, e noi ci proveremo a farglielo capire con le buone, e lo capiranno per forza perche' e' ora perche' si.

Acquaragia 01.01.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Questo 2013 deve essere l'anno in cui le cose iniziano a cambiare. Io ci credo, voglio credere che si possa fare. Sono ateo, non votavo da diversi anni e non sono nemmeno tifoso di calcio ma Grillo e il movimento 5 stelle mi hanno contagiato con il loro buonsenso e mi sono appassionato nuovamente a qualcosa. Buon contagio a tutti.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

il titolo è "il più bel discorso del mondo"
Presidente dell'Uruguay, Josè Mujica, quello che vive con 800 euro (come Napolitano!!). Parla per tutti gli stati dell'America Latina.
C'è una grandezza stellare, distante galassie
dalla miopia e tristezza dei discorsi dei nostri.
Facciamolo girare. E' grandioso. E' il futuro.

http://www.youtube.com/watch?v=3SxkMKTn7aQ&feature=player_embedded

Grillo fallo girare!!!

Maurizio Castellini 01.01.13 16:29| 
 |
Rispondi al commento

NON SERVONO DISCORSI DI FINE ANNO, MA DOVETE SPIEGARE DETTAGLIATAMENTE, CIFRE ALLA MANO, COME PORTERETE QUESTO PAESE FUORI DALLA POVERTÀ E DALLA ALIENAZIONE DEI DIRITTI!!!!

tupacamaru 01.01.13 16:27| 
 |
Rispondi al commento

un paio di canzoni di giorgio gaber.... no?!


http://www.youtube.com/watch?v=WYAIgWu_VXI

http://www.youtube.com/watch?v=5aWYkwV-pn0

stefano pieri - spam 01.01.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=r5OaePD604Y

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.01.13 16:19| 
 |
Rispondi al commento

segnalo che sul forum concorsisti dedicato ai concorsi ( http://concorsisti.forumfree.it/ ) è stato inserito un sondaggio su chi vincerà le elezioni. io ho votato M5S ;)
è tornato raggiungibile dopo un picco di voti, mi raccomando, votate bene ;)

Paolo Remigio 01.01.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

in Italia le PMI, cioè le aziende con meno di 250 dipendenti, sono il 99,8 % del totale! Quindi solo
lo 0,2% sono grandi industrie .
Le PMI producono il 58% del fatturato dell’industria italiana.
Siccome il sistema bancario BCE in testa, non intendono fare credito alle PMI mi spiegate, senza fare demagogia, dove andrete a prendere i soldi per sostenerne il credito?

tupacamaru 01.01.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe, di tutto
Un buon 2013 e rivoltiamo questo paesello neo-feudale come un calzino, prima che il cancro della corruzione, dell'economia sommersa (30% del PIl), mafie, 'ndrine, e via dicendo si magni tutto.
60 MILA ESPATRIATI UFFICIALI ALL'ANNO DA DIECI ANNI!!
ho più amici all'estero che in ITALIA.

hanno massacrato un Paese intero, come già scritto da Gramellini su La Stampa.
V E R G O G N A
Bisogna impoverire la politica, escluderla dalle scelte economiche del paese, abolire i finanziamenti pubblici ai partiti (già abrogati, ma reintrodotti) e fare una legge elettorale nel terzo millennio AVANTI CRISTO in cui si trova l'Italia. nON SO QUANTI MILIONI DI ITALIANI NON VOTINO DA ANNI
V E R G O G N A
@domenico v., brescia. CONDIVIDO IN TOTO

Federico B., Estero Commentatore certificato 01.01.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe! Quello che hai messo in moto non puo' essere piu' fermato, la parte sana del Paese oramai si ritrova nel mov5stelle, nulla e nessuno la potra' estinguere! Il lavoro da fare e' immenso, ma dobbiamo farlo, altrimenti la via dell'onesta' e della civilta' sara' preclusa alle prossime generazioni.
Ti auguro tanta, tanta salute.

da non diemnticare:"ceterum censeo vaticanem esse delendam!"

mario bottoni 01.01.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento

HAI RAGIONE BEPPE nel dire :noi siamo la vostra assicurazione sulla VITA ; la pòlizza scade il 27/2/13..... contraccambio auguri...

Renato B., Giaveno-To Commentatore certificato 01.01.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile via Crucis!

Lady Dodi 01.01.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=HORaWaxi6io

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Sacrilegio! ho trovato un sistema per battere 'il banco' alla roulette.
Basta puntare una Fiche per dozzina e lasciar la terza libera. In questo modo si ha il 64.86% di possibilità a favore e il 35.14% contro. Tu 'prendi 3 24volte e perdi due per tredici volte

mauro c., san mauro Commentatore certificato 01.01.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

ma i' papa?????

stefano pieri 01.01.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

"Za Stalinu" dice che OBAMA può farlo (di far pagare le tasse ai ricchi e di non aumentare così le tasse alla classe media)

"perché ha la sovranità popolare, Monti-Bersani-Berlusconi-Casini no perché non possono scegliere la politica economica in quanto non hanno sovranità monetaria. Costoro possono muoversi soltanto nell'ambito di una gestione microeconomica dell'economia nazionale. Il loro vero demerito non è tanto quello che non fanno, ma è di essersi volontariamente messi nella condizione di non poter fare nulla."

MA CHE DICI? VUOI CONFONDERE LE IDEE?
Dovevano far pagare gli scudati, i miliardi in Svizzera, e gli evasori fiscali quarantennali, e gli sprechi veri nella pubblica amministrazione, etc.

domenico v., brescia Commentatore certificato 01.01.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

SCHIAVITÙ MODERNA

Chi ha detto che la schiavitù è stata abolita?
In realtà esiste ancora, ma ha cambiato faccia, anzi ha molte facce…
La schiavitù moderna si chiama innanzitutto PETROLIO.
Chi ha il petrolio comanda e chi non ce l’ha ubbidisce.
La schiavitù moderna si chiama DENARO.
Chi ha i soldi si gode la vita e chi non ce l’ha muore di fame e di sete.
La schiavitù moderna si chiama PROFITTO.
Chi fa profitto si approfitta degli altri e calpesta tutti i diritti per affermare i propri.
La schiavitù moderna si chiama POTENZA MILITARE.
Chi ha la potenza militare detta legge e la esporta col nome di DEMOCRAZIA.

E chi è schiavo? Deve lavorare e pagare per i nuovi padroni, altrimenti perché è nato?

Gabriele M., Roma Commentatore certificato 01.01.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

AUMENTI PEDAGGI ESPONENZIALI !!!

come ogni anno nuovo , il primo aumento che scatta è quello dei pedaggi autostradali dei nostri cari prenditori benetton!!!! al cambiare della data scatta inesorabile un AUMENTO ESPONENZIALE dei prezzi dei pedaggi per il medesimo tratto autostradale, manco nel medioevo accadeva e questo se non ci sono ritocchi dell'iva come la prossima primavera , xchè in questo caso altri aumenti. non ce la faccio più!!! ho il posto did lavoro che mi costringere a fare l'autostrada , non ci sono mezzi pubblici alternativi e come me tanti altri lavoratori.
quest'anno ho deciso che denuncero sul sito appena potrò questa situazione ormai insostenibile

INA GHIGLIOT 01.01.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

L’erba del vicino è sempre più verde …
anche quando brucia
A proposito di alcuni sciocche leggende sulla Germania …

http://www.pane-rose.it/files/index.php?c3:o36945:e1

tupacamaru 01.01.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Senza pretese di convincer i sordi che non vogliono sentire, ecco alcuni brevi e recenti dati sulla condizione sociale dei proletari tedeschi. Forse migliore di quella di tanti altri proletari. Ma questo vuol solo dire che i proletari son tutti nella merda. E presto avranno da perdere solo le lor catene. E allora saranno cazzi, per i padroni. Almeno così mi auguro.

In Breve …

Con le riforme Hartz (2002) perfezionate dal governo socialdemocratico di Gerhard Schröder (foto), il mercato del lavoro tedesco è profondamente cambiato, offrendo un modello per Pietro Ichino & Elsa Fornero (foto).

Il salario minimo è stato eliminato. L’accesso all’indennità di disoccupazione, ultra-ridotta, è stato reso sempre più difficile. Si stanno diffondendo a macchia d’olio i lavori ad ore, pagati anche UN euro l’ora.

Ci sono 5 milioni di mini-job senza copertura di malattia, 3 milioni e 900.000 lavoratori a lunga disoccupazione (soprattutto i membri di famiglie monoparentali e anziani), 7 milioni di occupati precari (con un aumento del 134% del lavoro interinale), 12 milioni di poveri (anche all’ovest, non solo all’est) su 82 milioni di abitanti, mentre un lavoratore su 5 è ormai a rischio povertà e un bel numero di pensionati è costretto a tornare sul mercato del lavoro per sbarcare il lunario...

Dissidente 01.01.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo,
nel tuo programma dovresti anche inserire che chi ha lavorato onestamente per 40 anni !!!! versando tutti in contributi ha diritto alla pensione altro che inventarsi la "speranza di vita" o altro per allungarti gli anni di lavoro e farti morire nel frattempo e non pagarti un bel niente ! e Farti lavorare ! lavorare ! lavorare ! spremendoti fino alla morte a messo di continuare ad avere il lavoro e non perderlo nel frattempo! Altrimenti diventi un disperato dopo che lo stato ti ha succhiato il sangue per 40 anni e poi ti abbandona al tuo destino ! E poi non si da ricambio alle nuove generazioni che nel frattempo invecchiano senza avere un lavoro !
Hanno sfondato il muro dei 40 anni di lavoro, e questa e' una grande VERGOGNA !!!! E che non ci vengano ha contare delle balle !!!!! Chiaro !!!!
Grazie x l'attenzione + ciao

Barrile Vincenzo

vincenzo barrile 01.01.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito della raccolta fondi in corso (Obiettivo un Milione di Euro) ne comprendo perfettamente le motivazioni, le condivido largamente (cosi’ come brevemente esposte), ciononostante (come sto scrivendo sempre piu’ frequentemente, da un po’ di tempo a questa parte) chiedo:

chi ha deciso che bisognava raccogliere questi fondi?
Non s’era detto che l’M5S era un Movimento a costo zero (o quasi)?
Si era provato a verificare se fra gli attivisti dell’M5S c’erano professionisti disponibili a donare gratuitamente, anche solo in parte, il proprio contributo professionale per lo scopo?
Chi gestisce il conto sul quale vengono raccolti questi fondi?
A chi e’ intestato?
Chi decidera’ come, a chi ed in base a che criterio verranno assegnati questi fondi?

Chi scrive ha versato un modesto contributo al Movimento per la ricostruzione di Onna in Abruzzo: non mi sembra d’aver mai letto su questo sito (o altrove) come siano stati utilizzati quei fondi.

Se “Ognuno vale Uno, NESSUNO vale Tutti”.

Grazie per l’attenzione e buon 2013 a Tutti,

Gianluca De Michele
Trani BT

Gianluca De Michele Commentatore certificato 01.01.13 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUON 2013!

E UN GRAZIE A BEPPE PER AVER INSEGNATO AGLI ITALIANI A RIUTILIZZARE QUELL'ORGANO SITUATO NELLA SCATOLA CRANICO RIMASTO A LUNGO IN DISUSO:
IL CERVELLO!

Gabriele M., Roma Commentatore certificato 01.01.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un augurio con mille maledizioni a tutti i politici corrotti ed ai politici che ci hanno portato il tale situazione, che possa il denaro rubato e sprecato servire loro a comperare medicine anticancro.

adriano.fontanot torino 01.01.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL LAVORATORE PERFETTO: ha la voglia di lavorare di un Cinese e i diritti di un Italiano (dipendente a tempo indeterminato, però).

IL LAVORATORE PEGGIORE: ha la voglia di lavorare di un Italiano e i diritti di un Cinese (una tragedia!).

Gabriele M., Roma Commentatore certificato 01.01.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon anno anche a te Beppe.
Sarà un anno moooolto caldo, spero proprio rovente.
Auguro all'Italia un risveglio tale per cui chiunque è in parlamento da più di 2 legislature sia costretto a LASCIARE PER SEMPRE LA VITA POLITICA, con le buone o con le cattive.
E per cattive intendo esattamente andare a prenderli uno per uno e tirarli fuori tutti in meno di 12 ore.
Per chi accenna a rientrare, luce verde ai cecchini.
Subito dopo, libere elezioni e formazione del nuovo governo popolare.
Primi atti del governo: rifiuto del debito pubblico, accurata inchiesta sui redditi della ex-classe politica, processo per direttissima e immediata class action per il recupero forzoso del surplus.
A seguire tutto il resto del programma del Movimento.
E se l'Italia non si salva così, che vadano pure affanculo l'Italia, l'Europa e tre quarti di pianeta.

real time 01.01.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AUGURI A TUTTI NOI!!!!!!

lily war, roma Commentatore certificato 01.01.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

ieri ho chiamato mio padre, per fargli gli auguri di un buon 2013. è un arzillo settantenne, sebbene con qualche acciacco. e lui mi fa, "oh! sono stato a firmare, ho portato anche un paio di amici, lì per lì mi avevano detto che non volevano firmare, perché non voteranno per il m5s. però li ho convinti, ho detto: anche se non voterete per il m5s dovete firmare perché queste persone abbiano l'opportunità di partecipare alle elezioni. ho insistito un po', e alla fine sono venuti a firmare. e vuoi sapere come la penso? secondo me voteranno per il m5s!"
grande padre.
grazie a tutti e un augurio per un 2013 davvero speciale

Testa di Manzo Commentatore certificato 01.01.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

/Facciamoci un regalino per il primo giorno del nuovo anno*****:

Ho appena guardato "di la'", le donazioni vanno un po' a rilento ed e' un po' poco visti gli obiettivi che ci siamo prefissi. Fate uno sforzo, consideratelo un piccolo investimento per il futuro, donate qualcosina, anche piccola piccola. Auguri a tutt*

Nadia R. Commentatore certificato 01.01.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo bene ragazzi..io sono con voi e ci credo e soprattutto spero sia possibile, senza violenze ma solo con la forza della democrazia, cambiare questo stato disperato delle cose.
Buon anno a tutti :)

Nicola 01.01.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno e Buon 2013 a tutti: a Beppe, allo staff, agli iscritti, ai simpatizzanti, ed ai curiosi che cercano nel Blog verità e speranza. Voglio condividere con voi la felicità che provo di appartenere a questo movimento.
Da quasi un anno frequento il Blog che mi informa e mi stimola a conoscere ed approfondire temi e argomenti della nostra esistenza trascurati da quasi tutti i media e i politici.
Così, all'inizio di questo nuovo anno, e alla vigilia di un percorso politico così importante per noi e per il paese, l'ingresso in parlamento, sento di non poter più fuggire ad un impegno personale diretto. Cercherò con maggiore determinazione di partecipare a qualche incontro, nella mia città, nel mio quartiere, ed a coinvolgere più convintamente parenti amici e conoscenti a conoscere e partecipare al movimento.
Forza ragazzi!!!
Alberto elle. Roma

Alberto L., Roma Commentatore certificato 01.01.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È proprio la fiducia che manca caro Francesco . Tuttavia un tale provvedimento implica obbligatoriamente anche la rinuncia al guadagno. Non avrebbe senso prestarci i soldi anche all' 1% perché si tradurrebbero in tasse e sottrazione di risorse magari da settori della spesa sociale più importanti. La logica del guadagno capitalista , e io non sono comunista, è al suo limite bisogna invertire la rotta. Tutto il mondo economico è indebitato verso quello finanziario che lo supera in valore non so quante volte. Immense risorse virtuali che noi con il nostro lavoro dobbiamo far diventare reali. La matematica non perdona e se ancora non l'abbiamo raggiunto prima o poi lo supereremo il punto di non ritorno !

andrea ceccotti 01.01.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per gli Italiani è già stato organizzato un anno più pesante di quello precedente.
Auguro un anno ancora più pesante a tutti i politici
un anno di piombo.

MAX 01.01.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=ucme25Fx34c&feature=share
ho copiato il link sul blog video di byoblu
invito tutti di vederlo interessante per il m5s

lucio c., parma Commentatore certificato 01.01.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Rivolgo a Beppe la seguente riflessione: Pur condividendo totalmente il tuo discorso di fine anno, ti chiedo se tu pensi realmente che tutti gli italiani indigenti, quelli che sono più sensibili agli argomenti che tu solleciti ( specialmente anziani come me ), siano in grado di leggere sul blog il programma del M5S e diffonderlo come tu solleciti noi tutti ?? ( io sono un anziano anomalo che a fatica cerca di districarsi nel forum e nel blog).
Perché invece non cogli l’occasione della new entry di rilievo approvata, dall’Agcom il 28/12/2012, nel regolamento che disciplina la “ par condicio” per la campagna elettorale in cui chiunque anche se non candidato direttamente ma rappresenta comunque un partito, una lista, uno schieramento, deve avere la stesso spazio per la campagna elettorale che intende promuovere??
E’ chiaro che è stata fatta su misura per Rigor Montis, ma se TU tramite questo mezzo lanciassi una sfida occupando tutti gli spazi televisivi privati possibili, anche in modo provocatorio chiedendo confronti diretti tra TE e i ns. avversari tutti, Monti, Bersani, Berlusconi, ecc,ecc, e son certo che TU te li divoreresti TUTTI , allora e solo allora anche tantissimi Italiani indigenti verrebbero a conoscenza , tramiteTE, dei tanti giovani che dietro il simbolo del M5S stanno lavorando da mesi per portare quel cambiamento che parte dai cittadini, senza bisogno di leader, di aspiranti premier, ma di una partecipazione diretta alla politica con dei portavoce per applicare i programmi.

germano valente 01.01.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna ripristinare il merito delle persone:
bisogna RIVALUTARE I LAUREATI. Il laureato deve essere trattato come tale, la laurea non gli è piovuta in testa, ha sputato SANGUE sui LIBRI!!!
chi non lo è può diventarlo, se vuole, ma non si può continuare a pensare di scavalcare per un senso di appagamento personale e far andare a rotoli L'Italia. Che facciamo? Mandiamo a spasso tutti i fisici, gli ingengneri, i matematici, i chimici, gli informatici, i medici, i biologi, musicisti, magistrati, economisti, musicisti, letterati, filosofi....aohhh SVEGLIA!!!! SVEGLIA!!!! SVEGLIA!!!! SVEGLIA!!!!

BUON ANNO

Franco R. Commentatore certificato 01.01.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la voglia di rendere questo paese migliore passa attraverso noi e raggiunge ogni cosa,l'aria frizzante aiuta a sturare nasi,cervelli,e altre parti,per qualcuno è tardi diggiamolo pure..

untubisuntu 01.01.13 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao beppevorrei veramente far parte della tua organizzazione quello che ti sento dire e sempre stato il mio pensiero vorrei tanto esserti utile io vivo a londra da 18 anni non ho mai votato questi politici itliani vorrei poter votare la tua oganizzazione e mettermi a disposizione se lo richiedi qui in uk aspetto tue notizie e ti auguro un fantastico 2013 ciao ti mando imiei numeri telefonici 0044 07834780079/07554447750
Un caro abbraccio
Paolo.w.iaiani

Paolo iaiani 01.01.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Buon Anno a tutti (anche a quelli che terminator vorrebbe all'...inferno: noi ci accontentiamo che vadano fuori dai c. senza pingui sussidi..).

Pare che la linea di OBAMA sia passata: aumento della tasse solo ai super ricchi.

Perciò si avrà:
1) possono restare l' indennità di disoccupazione; il mantenimento delle aliquote dell’attuale minimum tax - etc.
2) si è evitata la reazione negativa dei mercati.
3) La classe media-medio povera non ha subito aumento di tasse con perdita di potere d'acquisto e crisi ulteriore dell'economia (come invece è successo in Italia grazie a Monti, Bersani, Casini, Berlusconi, etc !)

domenico v., brescia Commentatore certificato 01.01.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trentenne si dà fuoco
per amore
a Costa Volpino

Voleva parlarle per l'ultima volta, non accettava la fine della sua storia d'amore. Così è andato sotto casa sua, a Costa Volpino, ma non riuscendo ad avvicinarla si è dato fuoco. Ora è ricoverato in condizioni gravi all'ospedale di Bergamo "Papa Giovanni XXIII". non voleva accettare la fine della storia d'amore con Anca, 24enne romena che vive a Costa Volpino.

lucio c., parma Commentatore certificato 01.01.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla domanda:
-Può una maestra-d'asilo o elementare-acquistare una cascina da € 450.000 per i propri figli?

Risposta:
Se la maestra di scuola materna\elementare si chiama Manuela Morrone in Bossi,ovvero,moglie del senatur, nonchè ex ministro\segretario della Lega "ladrona"(che ruba e non perdona),allora tutto è possibile.

*Una maestra neppure con 50 anni di servizio riuscirebbe a comprarsi nè casa nè cascina.
Leggere per credere.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/27/lady-bossi-e-il-doppio-assegno-a-carico-nostro/166661/

-Nel 1992 la 2^ moglie del Senatur va in pensione a soli 39 anni,con le "pensioni Baby" = servizio: 14 anni,6 mesi ed 1 giorno(comprese le maternità).
-Fonda la Scuola privata della Bosina(senza oneri per lo Stato!),che non solo dirige,ma dove,per affermazioni delle ministra Gelmini a Ballarò (quella del tunnel dei neutrini):-La signora Bossi non è in pensione,ma ancora insegna”.

Benedetta Maristar!Forse neppure si è resa conto la ministra che per sostenere l’alleato Bossi (non l’ormai nemico Fini)bene avrebbe fatto a tacere. Già perché in questo modo ha rispolverato la recente storia del polo scolastico parificato in quel di Varese–elementari, medie e liceo linguistico–che si presenta come “la scuola del territorio”.

La scuola è parificata e vi insegna per l’appunto (lo certifica la stessa Gelmini) la pensionata dallo Stato e lavoratrice per il privato d’ispirazione leghista (Manuela Marrone in Bossi), socia della cooperativa che gestisce la struttura.Ma siccome quello che conta sono i fatti,la suddetta scuola nel 2008 è stata inserita dalla Commissione Bilancio del Senato–a guida leghista–nel Fondo per la tutela dell’ambiente e la promozione dello sviluppo del territorio e nel 2010,con la Legge Mancia,ha ricevuto ben 800.000€ di finanziamenti per la ristrutturazione.

E poi ci sono tutti gli altri finanziamenti dati direttamente al partito che,sappiamo bene dove finivano.

"Lega ladrona, più di Roma!"

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensieri sparsi di un filosofo napoletano : non sono mai andato a votare -ma sono ben informato sui fatti della politica.Perchè ascolto da sempre l'unica radio affidabile che è r. radicale- e da qualche anno gli unici siti web affidabili- che sono il blog di Grillo-dei radicali- e del fatto quotidiano- solo quando non fa finta di attaccare Grillo- (e lo fa per non perdere clienti piddini).--Leggo almeno 4 saggi scientifici e biografici al mese-Le mie figure di riferimento - quelli che io chiamo maestri -non sono certo sagome di inutili burocrati della politica.Neanche quelli che hanno fatto la costituzione- che il piccolo uomo di Benigni-presenta come saggi illuminati.--Erano invece onesti- ma sempre uomini medi.Si vede soprattutto su 3 fronti da essi trascurati imperdonabilmnente : 1-non hanno scritto una riga a protezione dei fratelli animali..ovviamente essendo anch'essi primitivi carnivori.--2 non hanno istituito finanziamenti per le discipline artistiche-ne hanno solo fatto cenno giusto per una completezza formale. ----3--non hanno visto chiaramente che i soprusi sulle donne per fatti di gelosia sono crimini uguali agli altri.Altro che saggi- erano dei primitivi--Mentre si è dovuto aspettare il 1997-per vedere condanne più adeguate per punire i gelosi.La gelosia e l'invidia sono due patologie terminali.Nessuno lo dice- perchè appartengono a 9 su 10 persone.---Quelli che io chiamo maestri e che benigni non è ancora pronto per scorgere- si chiamano : O.Michael Ivanov-Ramana Maharishi-P.Dunov--Gurdjeff.-E al di sopra di tutti Sathia Sai Baba.--Al cospetto di questi- i vostri scienziati e i vostri scrittori sono dei lattanti che ciucciano.---Concludo dicendo che il discorso di Napolitano è una vergogna per le persone perbene.-Ipocrita disonesto.Ho un mio aforisma per lui per Sgarbi e i loro complici del parlamento-----Chi non conosce la virtù, non conosce la vergogna.-Un abbraccio al grandissimo Beppe Grillo

salvatore t., afragola (NA) Commentatore certificato 01.01.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la rosy bindi ringrazia il presidente napisan per il forte rispetto della costituzione durante il settennato e maurizio lupi lo ringrazia per aver tracciato il solco (di cosa ? forse della terra che dovranno andare a zappare dal 26 febbraio ?). l'ho sentito su sky tg 24 in diretta da Marte (ah ah ah !!!). Sono proprio come malati terminali le provano tutte per rimanere attaccati a quel barlume di vita che gli resta. 'sti pezzi di merda

max teramo 01.01.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Amici! Ora che la casta non ha osato escludere il glorioso MoVimento 5 stelle dalle elezioni, serve creare una rete di propaganda! La matematica dice che bastera' convincere un terzo di astenuti, e il Movimento otterra' il premio di maggioranza!

Il Porcellum si ritorce contro la casta.

E anche tutta la fretta di fare le elezioni in inverno sara' un boomerang contro di loro - molti grassi poltroni rimarranno a casa a mangiare e dormire, mentre tutti noi dobbiamo convincere e assicurare che tutti i nostri amici, colleghi e parenti vadano a votare!!!

Serguei S., s.sokolov@tin.it Commentatore certificato 01.01.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Momprezzemolo

Le dò del lei.
Mavadaffaaa...Il nobilino decaduto (dal girello)

Non La paragono alle CAROGNE che spolpano tutti i giorni L'ITALIA, perche Lei non ha fatto tanto male.

La paragono a quei nati con la camicia comprata coi soldi degli altri.

Torni (per piacere) alla FIAT e faccia qualcosa di buono x 1 volta.
SLOGGIARE il sarcofago di MARPIONNE.

Franco Restuccia Commentatore certificato 01.01.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

questa dovrebbe essere un'innovazione a cui il m5s dovrebbe interessarsi, divulgarla e mettere in fase di utilizzazione pratica (il piu' presto possibile) prima che la rinchiudano in qualche cassetto.
sembra poi tutta roba italiana, manna anche per le casse della nostra sconomia.

http://www.eticamente.net/5487/in-arrivo-il-pannello-fotovoltaico-economico.html

francesco 01.01.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Monti ha fondato un "Movimento" dal basso di carattere sociale!

Mi sembra di averla già sentita.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per come siamo messi, dire buon anno suona come una presa per il culo. E' un po' come augurare buone vacanze a un esodato o buona fortuna a uno che ha appena perso la casa. C'è poco da augurare qua se non fare fli auguri al contrario.
Auguro quindi a coloro che hanno portato l'Italia alla rovina di cadere in digrazia, di perdere tutto e di frequentare lungamente i reparti di terapia intensiva. Esagero? Può darsi, ma di fronte a tale scempio viene meno in me qualunque forma di moderazione.
Si perdona chi si pente, non chi persevera nel delitto e nell'abuso. Non vi rendete conto di quanto schifosi siate e di quanto la gente vi detesti. Quelli che ancora vi tollerano appartengono a due categorie: i correi che hanno costruito le proprie fortune sulle vostre malefatte, e gli ingenui disinformati.
La gente, quella vera, vi schifa. Provate ad andare in giro senza scorta o a fare una passeggiata in un mercato e capirete di cosa parlo. So per certo che dal basso della vostra vigliaccheria non lo farete e allora sarà la gente a entrare in quella che avete fino ad oggi considerata casa votsra: il Parlamento.
Come è solito dire Beppe: ci vediamo in parlamento, saranno ca$$i amari...per voi.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.13 14:16| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

in effetti se si votava in aprile mi sembra che il prossimo presidente della repubblica lo avrebbe eletto l'attuale parlamento, cioe' quello con 100 condannati-mezzo condannati, con nani e ballerine, etcetc. a maggioranza piduista o scagnozzopiduista e senza poi il m5s.
inorridisco a pensare chi avrebbero potuto eleggere, anche perche' sapevano che erano con l'acqua alla gola cosi' avrebbero occupato la casella piu' importante dele istituzioni con non certo una persona anche solo un minimo decente, e di farabutti li' dentro ce n'e' a iosa, hanno l'imbarazzo della scelta.

francesco 01.01.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
condivido di certo il tuo allarme nei termini in cui lo descrivi: la casta spera di salvarsi dalla giusta ira dei tanti italiani onesti, ed ho paura che possa anche riuscirci.
Forse non leggerai queste mie idee, che meditavo di scriverti da un po’ di tempo, tuttavia provo a scrivertele.
Loro giocano sporco, ostacolano il MoVimento con tutti i mezzi che hanno a disposizione e ne hanno di tatticamente temibili.
Ma tu hai in mano una carta dagli effetti per loro devastanti per loro ed io ti propongo di giocarla adesso. Provo a spiegarmi.
Schematizzando e semplificando , l’azione del MoVimento si pone due obiettivi:
a)Abbattere la classe politica corrotta e restituire la politica vera ai cittadini con nuove norme (riformare le istituzioni)
b)Governare il paese secondo nuove idee ( ecologia, nuovo rapporto con l’economia e la finanza, nuove politiche per l’occupazione, nuovi assetti dei media)
L’obbiettivo “b” rischia alla fine di rendere più incerto il raggiungomento dell’obbiettivo “a” che è invece quello tatticamente prioritario.
I detrattori del MoVimento con i loro media sostengono che i candidati del M5S stanno assieme solo grazie alla (asserita) poca democraticità interna al MoVimento ma si diveranno alla prova pratica di governo, che risulteranno inefficaci. E’ possibile che così appaiano, proprio perché appunto non sono dei professionisti della politica. Lo so che è un paradosso, vista la performance di chi ci governa, ma la gente teme l’inesperienza.
D’altra parte molti cittadini onesti, molti di più di quelli che hanno già deciso di votare il M5S, forse il doppio, aiuterebbero a mettere in atto la fase di pulizia e di riforma delle istituzioni, ma non condividono (forse non riescono, mettila come vuoi ) il sogno di riformare completamente la società sulla base di concetti effettivamente rivoluzionari, come la decrescita controllata ad esempio.
Questo in realtà può essere un tuo tallone di achille. Chi non vuole il cambi

Cosimo Mereu 01.01.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

2 Morti per i botti di capodanno!

La prima vittima è un ristoratore di 51 anni. L'uomo è morto per l'esplosione di un botto di Capodanno che gli ha procurato gravi ferite al cranio.


La seconda vittima: si tratta di Antonio Serino, un imprenditore edile di 49 anni originario di Montefusco (Avellino). L'uomo era con i familiari in una villa di San Martino Sannita (Benevento) quando un razzo partito inavvertitamente lo ha colpito al volto. E' deceduto sul colpo.

Ecco.....!

Come diceva il grandissimo Toto nel film i 2 generali questi due dovrebbero morire 2 volte perchè sono dei CRETINI.....!

Ma si può morire ancora nel 2012 così stupidamente per dei botti infischiandone della loro pericolosità.....?

((((((( Mozart))))))) Commentatore certificato 01.01.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

auguri vivissimi al maestoso e onorevole uomo beppe grillo e tutti noi del m5s , ringraziandovi per tutto quello che stiamo facendo per cambiare sto paese devastato da sti luridi criminali mafiosi che ci governano ,ai quali auguro un 2013 pieno di tremende disgrazie , mentre il nostro 2013 sara' l'anno piu' importante del secolo ,certo di un vero stravolgente cambiamento culturale socialpolitico, e di questo , prossimo possibile auspicabile cambiamento ,ne dovremo essere per sempre grati a beppe grillo, visto che sta cercando insieme a noi ,riuscendoci,di creare un futuro per i nostri amati figli.a GRILLO e a tutti voi un grazie ancora.Pero' grillo hai sempre detto cose giustissime ma vorrei rettificare una tua considerazione .... tu dici che c'e' il rischio che i nazisti possano arrivare se le cose non cambiano , be' su cio' ti sbagli , i nazisti sono gia' arrivati ,e i suoi capi sono al parlamento solo che hanno cambiato nome ora si chiamano PD,PDL,UDC,LEGA,IDV, e tutti gl'altri falliti di merda . BUON ANNO GRANDE BEPPE E M5S A PRESTO IN PARLAMENTO O FUORI .

walter messa 01.01.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho un problema: VADO IN INDIA TRA POCO e sarò laggiù quando si voterà. Qualcuno mi può dire come faccio a votare da lì??? sarò vicino a Bangalore, nel sud dell'India.
Grazie e tanti auguri a tutti noi
Roberto
robpiccini@gmail.com


Caro Beppe
tanti auguri di Buon Anno ne hai veramente bisogno sentendo le parole che dici e le montagne di carta che devi scalare. Ho visto come manipolano le informazioni attraverso il tuo messaggio sul Corriere (della solita Italia) che abilmente hanno tagliato su misura del loro interesse.
Hai pienamente ragione, spero con il cuore che Noi tutti lasciamo i nostri piccoli interessi a favore di un nuovo pensiero che possa cambiare le sorti di questo paese sudicio di esseri senza dignità!
Resisti perché il bello deve ancora venire, tanti auguri per te e tutti coloro che credono nel Movimento
Ciaobbello!!

Cristian Magni 01.01.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Anti discorso di fine anno. Byoblu
http://www.youtube.com/watch?v=ucme25Fx34c

Fiandrino Giorgio, Torino Commentatore certificato 01.01.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

http://pianetablunews.wordpress.com/2012/12/27/ragazze-africane-realizzano-un-generatore-in-grado-di-produrre-6-ore-di-elettricita-con-1-litro-di-urina/

Caro Beppe vorrei farti vedere questo

La speranza del futuro!!

antonella ghedin 01.01.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

propaganda significa mostrare sempre e solo un lato della realtà.
Leggo spesso anche sul blog persone più o meno aderenti al m5s che dicono che dovremmo cominciare a inveire di meno e a fare proposte perchè tra poco andremo in parlamento e li gli insulti ai politici non basteranno più.
Da decenni la politica italiana è fatta di contrapposizioni invece che da idee. Bersani contro Berlusconi, Prodi contro Berlusconi... Questo fa comodo a chi della mancanza di idee fa la propria sopravvivenza: i partiti, ovvero, coloro che le idee dovrebbero portarle.
Oggi stesso leggevo su repubblica una affermazione di Bersani "Monti dica a chi è alternativo".
Le idee del movimento 5 stelle sono completamente ignorate, le proposte sono sconosciute quasi a tutti. Il movimento 5 stelle ha un programma politico di rinnovamento, spesso non lo sanno nemmeno i simpatizzanti.
Sui media, pur di appiattirci, di farci sembrare un partito, mostrano grillo invece che il m5s, e sempre quando parla male di monti o chi per esso. Mai per le nostre iniziative o idee.
Questa è la loro propaganda. Per il 2013 il mio augurio è che questa propaganda possa finire, e che finalmente gli italiani possano ragionare in termini di idee invece che di inutili contrapposizioni per decidere chi è il meno corrotto.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 01.01.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il reddito di cittadinanza non è solo aiuto e dignità a tutti, ma anche, e soprattutto, fare circolare il denaro. Faccio un esempio :
- prendiamo un piccolo gruppo di 4 persone, e di questi solo uno ha 1 euro, il resto non ha niente se non saper fare qualcosa. Lo chiamiamo gruppo A;
- prendiamo come sopra e cloniamo il gruppo A in gruppo B. Stessa situazione economica.

Gruppo A
Poniamo che il possessore dell unico euro lo dia al secondo in cambio di qualcosa che sa fare, o che sia utile al primo...e cosi via..fino a che quell'unico euro torni al primo in cambio di qualcosa che piaccia al quarto in cambio dell'unico euro.

Gruppo B
il primo conserva gelosamente l'euro che possiede e lo fa "ricco" alla vista degli altri (qui la clonazione deve essere riuscita male ed aver prodotto un ebreo possessore dell'unico euro)

La domanda è semplice : adesso quanto vale l'euro del gruppo A e quanto quello del gruppo B ?

bob l. Commentatore certificato 01.01.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon 2013 a tutti coloro che credono e abbracciano il M5S*

Non ho ascoltato il discorso di Napo, ma, leggendo il testo, non pensi che questo pezzo calzi a pennello nelle intenzioni e nella ragioni che spingono molti a seguire il Movimento.

" E che dire poi dell'indignazione che suscitano la corruzione in tante sfere della vita pubblica e della società, una perfino spudorata evasione fiscale o il persistere di privilegi e di abusi - nella gestione di ruoli politici ed incarichi pubblici - cui solo di recente si sta ponendo freno anche attraverso controlli sull'esercizio delle autonomie regionali e locali?
Importante è che soprattutto tra i giovani si manifesti, insieme con la polemica e l'indignazione, la voglia di reagire, la volontà di partecipare a un moto di cambiamento e di aprirsi delle strade. Perché in fondo quel che si chiede è che si offrano ai giovani delle opportunità, ponendo fine alla vecchia pratica delle promesse o delle offerte per canali personalistici e clientelari. E opportunità bisogna offrire a quanti hanno consapevolezza e voglia di camminare con le loro gambe : bisogna offrirle soprattutto attraverso politiche pubbliche di istruzione e formazione rispondenti alle tendenze e alle esigenze di un più avanzato sviluppo economico e civile."

tratto da
http://www.linkiesta.it/napolitano-discorso-fine-anno-completo#ixzz2Gj8OsF36


PS
Così parlò Napo, ma sembrano parole pronunciate da Beppe, lette e scritte nel Programma del M5S*.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Buon Anno a Beppe e a tutti gli amici del Blog.
E' verissimo,siamo circondati da facce di bronzo che non hanno minimamente il senso della vergogna. Il Paese è in affanno e questi continuano a giocarsi le poltrone tra di loro senza un minimo di dignità. Ricordate quando Riccardi - il fondatore della Comunità di S. Egidio - entrò in politica cosa disse? Cha faceva schifo! Ed ora sembra pronto a cavalcare l'onda dei Montezemolo, dei Monti, dei Casini etc. Perchè, questi non fanno schifo? Sono così immacolati e protesi alle esigenze della gente da aver affto cambiare repentinamente idea al Riccardi? Ecco le new entry nella politica italiana e ce ne sono tanti di questi personaggi voltagabbana interessati solo alle poltrone.
Che dire? Speriamo che come M5S riusciamo a liberarcene una volta e per tutte e che il 2013 sia veramente l'anno del rinnovamento. Lo so sembro troppo illuso, ma voglio cntinuare a crederci.
Auguri per tutto!

Felice D., Roma Commentatore certificato 01.01.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe.
Buon Anno a tutti noi.
Vivo solo (politicamente) nella speranza che il M5S possa veramente iniziare a cambiare il paese.

tommaso di girolamo 01.01.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Non trova lavoro,suicida laureata 34enne
Il dramma a Recanati, si impicca in camera da letto
01 gennaio, 12:20
salta direttamente al contenuto dell'articolo
salta al contenuto correlato


IndietroStampaInviaScrivi alla redazioneSuggerisci ()

Guarda la foto1 di 1
(ANSA) - RECANATI (MACERATA), 1 GEN - Dramma della disoccupazione a Recanati, dove nella notte tra il 30 e 31 dicembre una giovane donna di 34 anni si e' suicidata impiccandosi nella sua camera da letto.Il gesto e' stato quasi certamente determinato dalla delusione della donna, laureata in geologia, che non trovava lavoro pur avendo usufruito anche di una borsa di studio e di uno stage in Canada. Il corpo della donna e' stato scoperto dalla madre. Il padre, colto da malore, e' stato ricoverato in ospedale.
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2013/01/01/trova-lavoro-suicida-laureata-34enne_8015611.html

Mario 01.01.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Auguro un 2013 di disgrazie, morte e malattia a TUTTI i rappresentanti della c.d. CASTA, dal vecchio babbione dell'Orinale fino all'ultimo boiardo di Stato, passando per deputati, senatori e impiegati dellAgenzia delle Entrate, e Equitaglia.
Che la Grande Consolatrice vi porti tutti all'Inferno!

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento

"Uscire dalla crisi è tuttosommato semplice, basta ridargli tutti gli euro. Non abbiamo bisogno della bce che presta i soldi alle banche all'1% perché comprino il nostro debito che rende il 6% . Possiamo benissimo prestarcelo da soli allo 0%"

andrea ceccotti

--------------------------------------------------


ma infatti sarebbe semplice, basterebbe che il debito italiano se lo comperassero gli italiani, a un tasso fisso molto basso o un minimo
redditizio.
ma per fare questo ci vuole fiducia, cioe' gli italiani devono avere fiducia in chi gestira' i loro soldi.
e' tutto li'.
come noi non ci fidiamo dei nostri politici, cosi' anche gli investitori
esteri che finora ci hanno comperato i titoli pubblici non si fidano piu'.
per quello succede poi il corto circuito che e' avvenuto l'estate scorsa (di cui pero' le avvisaglie c'erano gia' negli anni passati, dai oggi dai domani a furia di tirare la corda questa era sul punto di spezzarsi cosi' e' successo quel che e' successo).
solita domanda: presteresti soldi che verranno gestiti da un esecutivo berlusconi-tremonti?
per quello che hanno messo monti, per ridare fiducia agli investitori esteri e si spera anche italiani perche' ormai di quell'altro signore, berlusconi, non ne vogliono piu' mezza e hannoc apito tutto e non perche' va a troie, ma perche' e' completamente inaffidabile e inscosciente.

francesco 01.01.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUON ANNO A TUTTI ! (segue e conclude il post precedente)
----------------

Per migliorarlo impariamo a consumare diversamente, abolendo per esempio la maggior parte del packeging dalle merci, cercando prodotti a km 0, impegnandoci ad essere più frugali nei nostri consumi. Da qui il passo verso una nuova solidarietà fra gli uomini, anche incentrata sul localismo, è breve.
Molto in sintesi la ricerca di un modello di vita che ridia speranza a giovani e meno giovani passa da queste cose ed è di queste cose che vorrei sentir parlare sempre più spesso gli esponenti del movimento 5 stelle.
Per il raggiungimento di un’utopia possibile sarei ancora capace di impegnarmi ed appassionarmi alla politica !
Buon anno a tutti !

danilo t., imola Commentatore certificato 01.01.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

test contest prova

lucio c., parma Commentatore certificato 01.01.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uscire dalla crisi è tuttosommato semplice, basta ridargli tutti gli euro. Non abbiamo bisogno della bce che presta i soldi alle banche all'1% perché comprino il nostro debito che rende il 6% . Possiamo benissimo prestarcelo da soli allo 0% creando una seconda moneta , io la chiamo euro.it, totalmente elettronica utilizzabile solo in Italia. Convertire una quota di euro reali in euro.it per 3 anni allo scadere dei quali lo stato li riconvertirà in euro reali consentirà a quest'ultimo di pagare gli interessi finanziari del debito senza aumentarlo nei confronti del nuovo creditore , ossia noi. Ovviamente è vietata la nuova emissione di debito pubblico e si potrà pagare tutto tasse comprese, ed essere pagati in euro.it Gli euro saranno la moneta delle vacanze all'estero o servirannp per comprare gas e petrolio, per tutto il resto in Italia basteranno gli euro.it . Magicamente non avremo più bisogno di essere salvati da prestatori di ultima istanza o fondi monetari assassini.

andrea ceccotti 01.01.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE!! BEPPE per quanto hai fatto nell'anno appena passato, col tuo immenso cuore hai ridato una speranza al popolo disastrato.
Per il 2013 l'augurio di un successo del M5S conviene lo augurino anche coloro che mettono i bastoni fra le ruote.

Francesco E. Commentatore certificato 01.01.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

E' TUTTO MOLTO SEMPLICE:
Il progetto politico di questi dittatori e' di indebolire i cittadini italiani,a tal punto da non farli reagire piu' davanti ad una qulsiasi offesa,davanti ad una qualsiasi ingiustizia.....portano il popolo italiano al punto di doversene andare dall'Italia,(come qualche mio amico),per poi essere rimpiazzati da manodopera a basso costo, di qualche poveraccio nord-africano,gia' incline ad ubbidire in silenzio.....
N.B. per i partigiani come me che seguono il M5S,
sperando che Grillo non sia un bluff,perche' ormai fidarsi e' bene ,ma non farlo e' meglio...
Non preoccupatevi se una volta vinto,il M5S entrera' in parlamento con persone apparentemente non pratiche di politica,non laureate,ecc...perche' attualmente in parlamento c'e' di peggio,attualmente in parlamento ci sono persone che non conoscono la storia d'Italia,ci sono persone che quando aprono bocca offendono la lingua italiana,percio' non fate i saccenti difronte a qualche difetto di uno onesto,che non ha avuto la fortuna di poter studiare....per anni abbiamo votato al governo degli ignoranti,dei pedofili,ladri puttanieri con i nostri soldi,e alla fine gli abbiamo leccato anche il culo....percio' ricordate sempre che l'Italia ha bisogno di nuovi politici,ma gente onesta,con ideali sani,con principi di giustizia legalita' e uguaglianza per tutti.Ci riusciremo.

Fabrizio Pratesi 01.01.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Ho cominciato il 2013 iscrivendomi a questo blog. Seguo da un po’ con interesse e simpatia il Movimento 5 stelle e probabilmente lo voterò alle prossime elezioni.
Sono sempre stato un uomo di sinistra, anche se mai in maniera ortodossa, e vorrei continuare ad esserlo trovando il modo di riattualizzare il termine “sinistra”, non sganciandolo dalla storia perché sarebbe scorretto, ma arricchendolo di nuove prospettive.
La prospettiva è proprio un particolare punto di vista con cui si osserva il mondo e le vicende umane ed oggi quello che veramente manca è una nuova prospettiva.
Gli ultimi in grado di dare agli uomini la speranza di un mondo migliore sono stati Marx e…Gesù Cristo !
Oggi c’è bisogno più che mai di ridare alla gente un sogno e una speranza, di diffondere l’idea che un altro mondo è possibile, che un altro modello sociale è possibile.
Nessun partito né di sinistra né di destra oggi in Italia ha la benché minima idea di cosa questo voglia dire. Sono tutti prigioneri di modelli più o meno neocapitalisti e liberisti, della tirannia del PIL, del dispotismo della finanza, della ricerca acefala della crescita economica. Con questi presupposti nessuno schioderà dalla testa della gente i miti del denaro, del benessere, del potere, miti che per forza di cose condannano all’infelicità il 90% della gente.
Seguo da un po’ di tempo con passione e interesse i temi della decrescita così come divulgati da Serge Latouche e da qualche altro. Ecco qualcosa che il movimento 5 stelle dovrebbe fortemente sponsorizzare, come in piccola parte sta già facendo.
Le questioni da mettere in primo piano, a partire dalla prossima campagna elettorale, dovrebbero essere il problema energetico, l’ambiente, la bio-diversità, la solidarietà tra gli uomini.
Bisogna avere il coraggio di dire che di energia dobbiamo imparare a consumarne meno, come facevamo 50 anni fa, stando meglio. Il risparmio energetico ci porta direttamente al rispetto dell’ambiente. Per migliorarlo impariamo a consumare

danilo t., imola Commentatore certificato 01.01.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brrsani non devi dichiarare che Berlusconi è il tuo competitor. Ma molto più chiaramente che è il tuo complice

Uno poco sveglo

michele ., rimini Commentatore certificato 01.01.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei solo l'opportunità di votare senza attappare il naso
Ed è la vostra ultima occasione se questo non avverrà il paese non è degno di avere una democrazia, mi rasero i capelli ed il passo dell'oca lo faccio io
Buon anno

frenz savona 01.01.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIA DIO CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI SULLA SCHEDA CI SIA IL M5S, OPPURE GIA' DA ORA PROPONGO UN PICCHETTO CIVILE E COSTANTE DAVANTI AL PARLAMENTO DI NON MENO DI 10.000 PERSONE AL GIORNO PER IMPEDIRE A QUESTI LADRONI DI CONTINUARE A ROVINARCI, NON DOVRANNO NEANCHE ENTRARE NEL PARLAMENTO.

Antonio Villella001, Messina Commentatore certificato 01.01.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse l'unica cosa buona che ci porterà il 2013 è proprio l'ingresso in P. del M5S.
Se proprio avessimo avuto bisogno di un'ulteriore prova che i dinosauri non cambiano le abitudini l'abbiamo avuta:
Le LISTE SEPARATE ALLA CAMERA dei partiti, chiamiamoli così, collegati a Monti.
Non è la paura risibile di non farcela, con la soglia del 4% se non coalizzati, ma la SOLITA CONTA per poi spartirsi CENCELLInamente le poltrone come fù per l'inserimento del 20% di proporzionale quando il referendum aveva stabilito UNIVOCAMENTE, come da referendum appunto, "PURO MAGGIORITARIO". Quell'operazione di Scalfaro & C. è stato il 1° colpo di stato e le fondazioni della 2a Repubblica sempre con grande acquiescenza della combattiva e democratica sinistra. Fino ad allora i referendum erano stati rispettati alla lettera anche se con maggioranze meno marcate.
Anche Passera si è "schifato" della scelta delle liste divise alla camera, ed è tutto dire.
MANCA POCO LORO NON CAMBIANO, LI CAMBIAMO NOI !

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 01.01.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Mi è piaciuto più il tuo discorso che quello, scontato del presidente.

salvatore 01.01.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori