Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I consolati contro il MoVimento 5 Stelle / 2

  • 149


grillo_trieste.jpg
"Sono andato al consolato onorario a Bahia il 13 dicembre e il console onorario non c’era. Ho chiesto all'impiegata di autenticarmi la firma per la candidatura. Mi ha risposto che non ne sapeva nulla e di rivolgermi a Recife, a 1.200 km. Ritenevo assurdo dover prendere un aereo per autenticare una firma. Ho chiesto di firmare l’accettazione davanti a lei e di lasciare il modello firmato così il console Giovanni Pisanu mi avrebbe certamente autenticato la firma. Venerdì 14 ho chiamato e il console non si era visto. Ho rintracciato tramite amici il cellulare del console e l’ho chiamato la sera alle 21. Mi ha detto che non sapeva se poteva farlo o no e io ho detto che era una semplice autentica che rientrava nelle sue funzioni. Mi ha detto che avrebbe chiamato Recife (consolato ufficiale) per sapere se poteva e di tornare al consolato lunedì. Il console mi ha detto inoltre che il consolato onorario non si occupa della autentica della raccolta firme e in tal caso io non avrei potuto contare sulla firma delle 30 persone che ho raccolto. Quando vado l'indomani porto il riferimento normativo che dice l’opposto: "Sulle modalita' di autenticazione da parte dei pubblici ufficiali [...] Sono legittimati ad autenticare sottoscrizioni apposte da cittadini elettori in territorio estero il Console d'Italia, il console onorario investito di analoghe funzioni del Console, il Cancelliere presso l'Ambasciata d'Italia, incaricato con delega del Capo della missione diplomatica a svolgere le funzioni di autenticazione." Pierluigi Guerini

17 Dic 2012, 10:22 | Scrivi | Commenti (149) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 149


Tags: Bahia, consolati, Giovanni Pisanu, M5S, MoVimento 5 Stelle, Pierluigi Guerini

Commenti

 

Purtroppo stesso problema con consolato onorario di fortaleza e consolato di recife. Vorrei sapere cosa fa' Gentiloni ed i suoi predecessori con le rappresentanze diplomatiche, sui servizi e come li prestano?

domenico bonfiglio 27.01.16 05:34| 
 |
Rispondi al commento

Come ti capisco Beppe, sono sempre stato un tuo fan, hai gia sentito parlare del consolato di San Paolo Brasile?? Tutte le volte che há bisogno di qualcosa e ti rivolgi a loro, iniziano i tuoi veri guai, poveri italiani all´estero, siamo veramente trattati male, spero che in futuro tu possa cambiare questo sistema consolare.

Massimo Di Francesco 11.12.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Il console onorario di Salvador non è nuovo a queste cose, io che vivo a Salvador da un po di tempo ci ho avuto a che fare diverse volte.
L'ultima volta per il rinnovo della patente oltre ad avermi mandato in una favela malfamata a fare la visita medica, molto probabilmente da un medico compiacente con cui divide gli importi, quando sono andato a portare i risultai della visita medica ha iniziato a far passare avanti alla fila delle persone che era li in attesa di essere ricevuti dei suoi amici arrivati per ultimi.
Ad un mio reclamo si è pure atteggiato dicendo come si permette io sono il console onorario, e a quesl punto non ci ho visto più e l'ho apostrofato come console onorario maleducato e anche cafone. Io non so chi da questi incarichi ma questo signore è veramente un maleducato e non meriterebbe di ricoprire il ruole che ricopre quindi aspettiamoci di tuttoper la raccolta di firme. Vi garantisco pero che se mi verra impedito di firmare con qualsiasi scusa allora lo denucnio e faro di tutto per metterlo nei guai.

Mitch Ducannon 21.12.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel gennaio 2006, a Lugano, un vostro concittadino è entrato al Consolato d'Italia armato di pistola.
Ha esploso 3 colpi contro la porta del console (nessun ferito).
E' stato scritto che farneticava e pronunciava frasi sconnesse. Leggendo le vicende di chi ha a che fare con i Consolati oggi sono portato a pensare che era un "pochino" esasperato e incazzato.

Silvano B., Bellinzona Commentatore certificato 20.12.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti.L'ostruzionismo da parte dei consolati e delle ambasciate italianeverso il M5S è cosa normale poichè loro fanno parte del sistema marcio. Ambasciatori, consoli, addetti vari sono tutti amici degli amici. Anche i consoli onorari(lo scrivo apposta minuscolo), che non dovrebbero percepire emolumenti e parrebbe lo facciano per l'Italia, invece fanno a cazzotti per essere nominati alla carica onoraria.Il perchè è molto semplice. Sono facilitati nel farsi gli affaracci loro e dei loro complici. Noi del M5S, grazie alla rete,abbiamo però una memoria collettiva. Ci ricorderemo di costoro e quando sarà il momento non accetteremo scuse.
Delenda burocratia necesse est!Viva l'Italia! Cincinnatus Genova

Pietro M., Genova Commentatore certificato 18.12.12 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Consolati onorari, per quello che e' la mia esperienza, sono una presa per il culo. Scusate la franchezza, ma che dire di un console onorario che ti risponde "che nonostante non rientri nelle mie funzioni, giusto perche' e' lei, cerchero' di aiutarla" e poi non fa un cazzo ugualmente? (Era il 2007) Mi e' successo a Guayaquil, Ecuador, anni fa. Evitai di mandarlo affanculo li per li, giusto per vedere fino a che punto avrebbe portato avanti la presa in giro. Il Console Onorario non riceve stipendio, ma il consolato onorario riceve un contributo di circa 5000 euro l' anno. Inoltre quelli che prendono il consolato onorario in mano, lo fanno per i benefici che ne derivano. E l' assegnazione dei consolati onorari e', quanto meno, dubbia e per niente trasparente.
L' altro estremo dello spettro sono invece i consolati italiani (veri) efficienti, quelli che, nonostante tutto, ci provano a dare servizi efficenti: e' il caso di quelli in Australia, paese meraviglioso dove ora risiedo dopo aver mandato affanculo l' Ecuador ed il nostro consolato onorario di Guayaquil.

Stefano Mollo 18.12.12 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consoli Onorari e disonorari ...

Ho trascorso 2/3 della mia vita all'estero dove tuttora risiedo. Ero insegnante al servizio del Ministero Affari Esteri. Ho conosciuto Consoli ed Ambasciatori degni della più alta stima per l'impegno con cui svolgevano la loro difficile professione ed altri che erano il disonore della categoria e in qualunque azienda privata sarebbero stati licenziati in tronco dopo poche settimane. Il problema non é l'esistenza di capaci ed incapaci, meritevoli e fannulloni, ma il fatto indiscutibile che l'Amministrazione A.E. sembra congegnata appositamente per favorire i peggiori ed emerginare i migliori. In parte ciò é dovuto alla legislazione antiquata, in gran misura però la colpa é della classe politica, che certo non poteva lasciare immune dal proprio marciume e corruzione il settore degli affari esteri. Non abbiamo avuto un Ministro degli Esteri, un noto "avanzo di Balera" come lo definiva Dario Fo, condannato per furto ai danni dei fondi per i Paesi in via di sviluppo?
Per intenderci il suo compare dello stesso partito finí i suoi giorni in Tunisia per non trascorreli nelle patrie galere, che aveva ben meritato. Dunque l'amministrazione degli Affari
Esteri deve essere uno dei primi settori da risanare se si riesce a mandare a casa l'attuale classe politica: selezionare personale capace, eliminare i raccomandati incapaci, modernizzare le leggi (che in gran parte risalgono all'era fascista o ne sono comunque ispirate), snellire le rappresentanze consolari all'estero impiegando soprattutto giovani figli di emigrati che siano perfettamente bi- o plurilingui, conoscano per esserci cresciuti il Paese e l'emigrazione italiana locale alla quale appartengono, e non sono legati al marciume politico italiano.
I consoli onorari NON sono pagati, quelli di carriera sono STRAPAGATI: con lo stipendio di un console inviato dall'Italia si pagano dai 5 agli
8 stipendi di un impiegato assunto in loco. Ecco come coniugare risparmio ed efficienz

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 18.12.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento

E' Una casta di PRIVILEGIATI ecco perchè sono contro !!!

renzo m., Agropoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento

sono mario da napoli vorrei sapere per la raccolta firme al quartiere vomero per tutta la settimana , grazie un saluto a tutti mario

mario f., napoli Commentatore certificato 18.12.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento

chiunque viva all'estero (come il sottoscritto) ed abbia a che fare con le nostre ambasciata e o rappresentanze consolari sa bene il livello di organizzazione ed efficienza... tempi per avere nuovo passaporto per un tedesco in russia: 3 giorni lavorativi / per in italiano in russia: 25 giorni (forse)

alessandro bardi 18.12.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le volte che c'è la necessità di confrontarsi con la gestione della cosa pubblica si fanno sempre queste amare scoperte.Persone che esercitano una funzione di cui non conoscono le facoltà e le prerogative.Sembra un'assurdo in termini, ma è così. Accade nelle amministrazioni comunali piuttosto che nei consolati, come in questo caso.
Sono persone,senza competenza ed inadatte, incaricate,esclusivamente, per essere affini e vicine al politico di turno.

MICHELE ELICO, Maddaloni Commentatore certificato 18.12.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Io voglio fare una domanda che potrebbe essere utile anche ad altri (se non è già stata fatta): Io ancora devo firmare ai banchetti ma nel paese dove sono residente non ci verranno messi...Per firmare sono costretto ad andare in un paese vicino...Mi faranno firmare uguale anche se non sono residente? In questo caso come faccio per firmare e farmi autenticare la firma??
Grazie
Chi sa qualcosa risponda :)

Alberto 18.12.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

la presente nota per esprimere talune considerazioni per avere una maggiore possibilità di nuova occuapzione nel campo dei lavori per opere pubbliche. oggi le rigide ed uneludibili condizioni poste dal Patto di Stabilità non consentono a Comuni e Privincie di avere finanziamenti pubblici per costruire scuole, centri sposrtivi, ecc...Da qui la necessità per le PA di ricorrere a strumenti alternativi quali i contratti di Partenariato Pubblico Privato (PPP)che per definizione restano fuori dai vincoli del Patto in quanto i rischi legati alla costruzione (aumento dei costi e ritardi nella consegna) ed alla disponibilita dell'opera (mantenuta in efficienza) ricadono tutti sul privato. Il ricorso a tali strumenti è , però, inficiato dalle difficoltà che trovano i soggetti finanziatori (banche, soc di leasing) nell'erogare i finanziamenti in assenz adi garnzie di rientro da parte delle stessa PA. ritengo che tale condizione possa essere superata laddove venisse istituito un Fondo di Garanzia pre, ad esempio , la Cassa depositi e Prestiti (CDP) che può agire nel caso di PA insolventi. queste , in tal caso, subirebbero , evidentemente tutte le penalità applicabili per il rientro successivo. Questa soluzione, a mio parere, rilancerebbe un mercato, già da troppo tempo fermo, con riscontri positivi sull'occupazione e sul mantenimento di adeguati livelli di qualità della vita per i cittadini.
grazie, buone feste
ing. Tullio ricci

Tullio Ricci (tullio ricci), Genazzano(RM) Commentatore certificato 18.12.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Qui a Bangkok per ora non riesco ad avere informazione , il funzionario incaricato per le questioni politiche è in ferie e rientrerà il 21 dicembre , gli altri o non sanno o fanno finta di non sapere .
devo dire che nonostante abbia cercato di avere informazioni anche dal M5S in italia non ho per adesso avuto alcuna risposta e vero che siamo pochi ma ci siamo anche noi una 30 sicuri e probabilmente con il passa parola molti altri , solo che parola si può passare se non si hanno informazioni certe , attenderò lunedì 21 per sapere dal funzionario se mi concederà udienza se posso autenticare la firma e invitare altri a firmare , di certo c' è molto ostruzionismo da parte delle rappresentanze diplomatiche . speriamo di farcela comunque gli daremo filo da torcere questo è garantito. se qualcuno ha i riferimenti di chi si occupa dell' estero extraeuropeo per favori me li invii anche per email a raxpieros@gmail.com

Piero Mazzoni, raxpieros@gmail.com Commentatore certificato 18.12.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento

ciao sono candidato per M5S estero. Potete per favore dirmi quale é l'iter presso il consolato per avere la documentazione in regola per essere votato?? Grazie

matteo solbiati 18.12.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento

i consolati sono un altra casta andate a vedere quanto guadagna un conslo o un semplice funzionario

ien p., monaco di baviera Commentatore certificato 18.12.12 08:41| 
 |
Rispondi al commento

.....ho fatto parte del COMITES di Chicago per 20 anni 3 volte eletto e posso confermare la ineficienza del consolato.....stipendi da FARAONE ....l'attuale console ha voluto cancellare l'esistenza del comites con una delibera di FRATTINI....facevamo troppe domande e richieste....c'e uno spreco di fondi incalcolabile anche negli istituti di cultura ...camera di commercio estere ed ente turismo.....

luigi sciortino 18.12.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento

... Sono legittimati ad autenticare, previa autorizzazione diversamente politica, sottoscrizioni apposte da cittadini elettori in territorio estero il Console d'Italia...

Se dal punto di vista politico siamo messi molto male, da quello burocratico siamo messi molto peggio.

Tutti temono di fare il loro dovere, il timore di incorrere in giudizi e provvedimenti ritorsivi da parte dei superiori è alto.

Possiamo continuare a riempirci la bocca di meritocrazia e produttività... con il freno a mano tirato ovviamente.


I CONSOLATI ONORARI E MOLTI UFFICI ITALIANI PRESSO I CONSOLATI SONO DA ABOLIRE.

renzo m., Agropoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.12 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Benigni: "Grillo giullare che grida vaffanculo nelle piazze, scene da medioevo". Invece benigni che a 50'anni è ridotto a fare la spalla di Bindi e franceschini come lo vogliamo chiamare? negli ultimi 20'anni mentre Grillo si inimicava tutti Benigni che ha fatto a parte prendere i miliardi dalla rai per le solite 4 battute su Berlusconi? Benigni sei una merda!!

gianni frascogna 18.12.12 05:16| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Scusate ma si può autenticare la firma solo se si è iscritti all'Aire o può farlo chiunque si trovi all'estero in quel momento?Vi ringrazio dell'aiuto!


Questa è malavita organizzata.

Beppe è stato ottimista, questa è peggio di una guerra, neanche la Spectre era così ben diramata.

Il mondo ha i giorni contati, stanno per prenderci tutti per fame.

Giovanni P. Commentatore certificato 18.12.12 04:16| 
 |
Rispondi al commento

ascolta beppe,io sono un italiano che vivo da 6 anni in brasile,un anno ho vissuto a salvador,e adesso sono cinque anni che vivo a fortaleza,adesso con questo tuo articolo tu mi dai uno spunto per parlare dei consolati italiani che stanno qua.premetto che sto tornando in italia,insieme a moglie e due figli,e che la crisi non mi fa assolutamente paura,anzi mi sprona di piu a far bene,sono un tuo sostenitore accanito,e sono convinto che li manderemo tutti a ca.... premesso questo torno ai consolati,sono una razza di ladroni peggio dei loro sudditi che li mandano qua in ferie perenne,riscuotendo la bella cifra mensile di ventimila euro,io per rifare il passaporto italiano che era scaduto mi e costato la bellezza di 350 euro,il vice console perche qua e vice consolato d italia,sig.roberto misici,e perennemente assente,cosi dopo 4 mesi e una grande litigata sono riuscito ad averlo,idem per la patente,non servono ad un cazzo,sono solo dei papponi,che scaldono le poltrone.come e capitato a te pure per me per firmare una delega ho dovuto mandarla a recife,allora io dico,scusatemi se per la patente e passaporto e una delega e stato mandato tutto a recife,che cazzo ce lo hanno messo a fare a questo a fortaleza?perche sprecare tutti questi nostri soldi per un vice consolato che non vale un cazzo per noi italiani che viviamo qua in brasile a fortaleza? beppe queste sono cose da rivedere e risistemare,questo e spreco di denaro pubblico,perche non sono solo i 20000 che si pappa il sig. misici roberto,ma ci sono segretarie 2,assistenti 2,affitto di residenza per lui e tutta la sua cricca,affitto di palazzo dove soggiorna il vice consolato. vedi vorrei tanto sapere questo signore di chi e discepolo,e chi la messo la.medita beppe,medita. e in finale ti dico: te lo do io il brasile quando torno in otalia a fine dicembre.un abbraccio. Vincenzo Esposito

vincenzo 18.12.12 02:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la questione come sempre è a monte : anche consolati e sottospecie fanno parte della grande famiglia improduttiva e clientelare italiana.....sono centinaia di impiegati - comn stipendi stellari e nullafacenti.... E cosa vuoi che facciano ? aiutare m5stelle a raccogliere firme dandosi la zappa sui piedi ? lo capite o no ? chi non vede il complotto non è razionale come dice lui -è cieco come dico io

salvatore t., afragola (NA) Commentatore certificato 18.12.12 01:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh, che uno del MoVimento possa non essere preparato su certe questioni di carattere burocratico, può capitare ed è comprensibile, dato che si è gente comune senza pretese che si presta per funzione pubblica, ma che non lo sappia chi da anni sguazza in quegli ambienti...fa meditare e non poco!

3mendo 18.12.12 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Oggi finalmente ho parlato con il console onorario e mi ha ribadito che lui per poter autenticare le firme deve avere delega-autorizzazione dal consolato di Recife e di scrivere la . Tornato in ufficio ho scritto a Recife la email qui sotto. CHE SCHIFO.
"Gentile S.ra Anna Maria Caldaretti ( Consolato Recife)
............
Mi sono incontrato stamattina con il Console Onorario Dott. Pisau`quia Salvador che mi ha comunicato gentilmente che per poter autenticare le sottoscrizioni della nostra lista deve ricevere una delega-autorizzazione dal Vostro Consolato perche`vicevera vorrebbe dire che i 50 potenziali sottoscrittori che io ho raccolto qui a Salvador non potrebbero sottoscrivere la lista datio che dovrebbero venire a Recife, ossia a 900 km da qui.
Sarebbe un assurdo e una forte limitazione all esercizio della democrazia che ha come massima espressione il diritto di chiunque a eleggere ed essere eletto.
Le chiedo pertanto cortesemente, in accordo con il Console Pisanu`che ci legge per cc, di voler autorizzare il nostro Console Onorario alla autenticazione delle firme cosi` come previsto dalla circolare del Ministro dell`Interno n. 2844 del 2 maggio 1989

La ringrazio infinitamente per la sua attenzione e per un suo auspicabile intervento che agevoli il corretto funzionamento della nostra democrazia.

Pierluigi Guerini

Pielruigi Guerini, Salvador Commentatore certificato 17.12.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

E come disse Sawyer in Lost: figlio di puttana!

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 17.12.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Beh cosa pretendevi, che per 30.000 euro al mese il console ti autenticasse pure la firma?!?

Bob C., Rieti Commentatore certificato 17.12.12 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Console onorario di che? Questo inetto non conosce o, in questo caso, non vuole conoscere le funzioni che gli competono. Degno rappresentante della merda che c'è in Italia

donatella d., roma Commentatore certificato 17.12.12 21:04| 
 |
Rispondi al commento

I PARASSITI SONO SPARSI NEL MONDO.
Questi "inviati speciali", sono peggio di Pilato in Giudea. Sono imboscati, non fanno un cazzo dalla mattina alla sera, non sanno un cazzo di niente, sono irreperibili e sopratutto nei paesi "particolari" mangiano a quattro ganasce. Bisogna affamare il parassita e chi lo alimenta.
Qualunque ricerca dei diritti conduce sempre ad aprire una pentola dove trovi vermi o peggio ancora merda.
PERO' CORAGGIO CHE CON LE ULTIMARIE DEL PDmenoelle tutti i problemi svaniscono. Mi sà che dovrò rioliare la Ghigliottina.

Robespierre 17.12.12 19:34| 
 |
Rispondi al commento

No comment . Nico

Nicola quatela 17.12.12 19:19| 
 |
Rispondi al commento

No comment

Nicola quatela 17.12.12 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe credo un chiarimento circa le ultime "epurazioni dal Movimento" sia davvero necessario; si corre il rischio di far mettere in discussione diversi punti fermi del M5S.

Carlo D. Commentatore certificato 17.12.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Quando un pubblico ufficiale, in questo caso un console onorario, non conosce le norme che regolano la propria funzione, è meglio che venga licenziato e che quantomeno non venga riconfermato. Chiedete al Console se conosce le norme inerenti il proprio onorario e i rimborsi delle spese a lui spettanti. Su quelle norme lui sa tutto!!!

Lillo C., Agrigento Commentatore certificato 17.12.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico, quando c'è la volonta di "rompere", tutte le scuse sono buone.
Coraggio ed insisti....
Buona fortuna.
Emanuele

Emanuele Bonaldo, Treviso Commentatore certificato 17.12.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questi abusi! Si dovrebbe permettere le raccolte firme mediante posta certificata. Ha tutti i requisiti di autentificazione sia per i dati anagrafici che per la firma.

tommaso grappa, taranto Commentatore certificato 17.12.12 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questi abusi! Si dovrebbe permettere di fare raccolte firme mediante la posta certificata. Ha tutti i requisiti di autentificazione sia nei dati anagrafici che della firma.

tommaso grappa, taranto Commentatore certificato 17.12.12 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Confermo!
Le istituzioni italiane (consolari e non) in Messico fanno abbastanza schifo, perfetta emanazione della madre patria.
A volte ci sono peró persone straordinarie che svolgono mansioni di rappresentanza in paesi "difficili" con molta passione.
La tendenza generale comunque é di gran cazzeggio, di personalismi, e gran magna magna coi soldi che arrivano dall'italia.
Il caso di Cittá del Messico, dove all'ambasciata tutti sanno di un segretario molto discusso, intoccabile, inetto e maleducato all'inverosimile.
Le altre istituzioni (comites) hanno giá mandato a tutti la "pubblicitá" con l'invito a votare (donare) per le primarie del pd.
saludos

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 17.12.12 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici , spero che qualcuno legge questo piccolo importantissimo articolo. Tutti gridano, "lavoro", lavoro" etc. Ma sappiamo che ormai di lavoro ce ne sarà sempre meno, i computer, i robot, etc. stanno sostituendo l'uomo, e questo è anche buono, specie per i lavori pesanti e antipatici.
Allora la richiesta deve essere, "SALARIO", "SALARIO". Chi ha i mezzi di produzione deve ridistribuire i guadagni. A ogni giovane o anziano deve avere assicurato un salario dignitoso fino a quando non gli danno un adeguato lavoro ( costituzione ).
Allora non basta rispondere, " lavoro non ce ne". Non ci interessa.rispondiamo. Intanto ci debbono dare il salario garantito! dalla nascita alla morte, non si deve vivere sulle spalle dei genitori fin dalla nascita e non si deve vivere costantemente nella preoccupazione del sopravvivere. Il 10% dei ricchi e chi ha i mezzi di produzione deve ridistribuire le ricchezze.
Spero che questo concetto venga pubblicizzato e si proponga una discussione.
Saluti, Saladin.

Giuseppe M., Caltagirone Commentatore certificato 17.12.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"quello che farete anche al piu' piccolo dei miei fratelli e come l'aveste fatto a me"

AL - 2012 17.12.12 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Se non vi permettono di firmare fate una denuncia immediata

caterina c. Commentatore certificato 17.12.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

La Rai colpisce ancora.
Lunedì 17 dicembre 2012.
Ore 14:00.
TG3 regionale del Friuli Venezia Giulia.
Titolo di apertura: "Piazze piene per Grillo".
"Uau, ma che è successo, si sono ravveduti", esclamo pieno d'entusiasmo, "danno al TG una notizia positiva di Grillo e del M5S?".
Iniziano bene nel servizio, ma ben presto, nel proseguo della notizia il mio entusiasmo si trasforma in delusione.
Di circa mezz'ora di discorso di Beppe (ero presente di persona), fatto di buoni propositi sui tagli ai costi della politica, sull'ambiente, sulla buona gestione dello stato ecc., il TG cosa trasmette?
Qual'è il messaggio che il TG vuole trasmettere ai telespettatori?
Ma certo, quei 2/3 minuti di critica che Beppe fa nei confronti di Monti.
L'immagine che da sempre vogliono forzare la gente a credere, è quella del solito Grillo populista, demagogo, che sa solo criticare e null'altro.
Come se tutto si concentrasse sulle critiche e nemmeno un accenno a tutte le cose buone e positive che Grillo ha detto.
Ma non è finita quì.
Non paghi del fatto, collegano la notizia con la presentazione di un libro che ha fatto oggi Buttiglione a Trieste.
Durante l'intervista, Buttiglione, che annuncia un'eventuale lista con Monti, pure lui non manca con il consueto offuscamento dell'immagine di Grillo e va giù duro: "E' un fenomeno da contrastare con durezza, perchè i demagoghi dicono al popolo quello che il popolo vuole sentire. Però quello che il popolo vuole sentire, a volte, non è vero."
Ah, quindi non è vero che ci dovrebbero essere i tagli alla politica, non è vero che la sanità, la scuola, l'ambiente e tutto quello che riguarda la gestione dello stato dovrebbe essere più chiaro e trasparente nei confronti del cittadino?

Questo il link al video del TG (richiede Silverlight): http://www.tgr.rai.it/dl/tgr/regioni/PublishingBlock-cea42243-992b-482c-b385-32bcf35835b4.html

P.S. - non so per quanto tempo il video sarà disponibile sul sito Rai, probabilmente già stasera verrà aggiornato.

Paolo Vescovi, Sistiana (TS) Commentatore certificato 17.12.12 17:04| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

la burocrazia é corruzione! Potresti riprenderlo in video...

Ugo D., Nice Commentatore certificato 17.12.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Io sto cercando di farmi autenticare la firma per la candidatura al senato circoscrizione America del Nord e Centrale. I servizi consolari dell'ambasciata di Washington non me la possono autenticare perché, pur risultando iscritto all'AIRE nel loro consolato, non sono presente nelle liste elettorali del 2011. Infatti, mi sono trasferito qua nel gennaio 2012. Io ho presentato la domanda di trasferimento (visto che prima abitavo a Parigi) il 17 febbraio 2012. In 10 mesi non sono riusciti ad aggiornare le liste elettorali. Ho fatto richiedere ai miei al mio comune AIRE in italia la certificazione della mia iscrizione alla circoscrizione estero. Il consolato mi ha chiesto di far da tramite tra loro ed il comune...intanto i giorni passano ed io non riesco ad autenticare la mia firma!

Simone Lolli 17.12.12 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Si alla Solidarietà
No allo spread
Vaff.... alla casta

Ri Vo Lu Zio Ne

chi da il via ????????

Sassi Em. BO 17.12.12 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile Staff e gentile Beppe Grillo,
non potendo riuscire a contattarvi uso il blog sperando in qualche modo che qualcuno raccolga questo appello:
nella mia zona ( provincia di Roma ) le firme non vengono raccolte e due personaggi che si qualificano come "organizzatori della zona" sigh rifiutano di darci i moduli per far firmare i cittadini.
Qualcuno dello staff si degna di contattarci??

alessandro B., Mentana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.12 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

consolati ed ambasciate sono degli sfaticati che si sentono praticamente in vacanza pagati da noi!!!

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 17.12.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RACCOLTA FIRME A PARMA!!???

W M5S!! W BEPPE!!!!

Tegoni Luca 17.12.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma qualcuno di voi ha mai avuto a che fare con i consolati anche per le cose piu' semplici?
Smettela di rendervi ridicoli con questi complotti che poi va a finire che veramente ci pigliano per dementi!

Stefano D 17.12.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***** Raccolta Firme CASTELLI ROMANI *****


Ci stiamo organizzando per la raccolta firma anche nel comune di Frascati e Grottaferrata (RM).
Presto le date e gli orari! Ci servono volontari!!


Maggiori Info e Aggiornamenti: http://tinyurl.com/cc2csp8


*****

Manuel A. Commentatore certificato 17.12.12 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo pannella, ogni volta rompe il cazzo con questo digiuno e non muore mai cosa cazzo vuole? Liberare i carcerati? Ma vada a fanculo.

Gianluca S. 17.12.12 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Buono buono hanno paura dei cittadini onesti! Buono, vuol dire che siamo in tanti e loro ne sono consapevoli...
AVANTI così... Formazione a TESTUGGINE e respingiamo gli attacchi. A nemico stanco sarà più facile rispondere a dovere!!
Saluti 5S

Bruno Z. 17.12.12 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Vedila cosi, una delle prime cose che farà il 5 stelle in parlamento, sarà quella di rimuovere questo console dai suoi incarichi.

E congedarlo con disonore.

Iniziamo a esercitare il potere altrimenti l'Italiota non ti rispetta..

lucifero 17.12.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NESSUNA RACCOLTA DI FIRME A PIACENZA?

Elio G., Toronto, Canada Commentatore certificato 17.12.12 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ul console onorario e' per l'appunto una figura onoraria, e' probabilmente una perona che ha il suo lavoro come privato e principalmente serve come "portavoce" dello stato italiano in quei posti dove la presenza di un consolato vero e proprio non e' da come l'ho capita io.

Ho appena parlato con un console onorario alcuni giorni fa per altri motivi e mi ha detto che l'unica cosa che lui puo' fare di ufficiale e' proprio l'autenticazione delle firme!

Massimo M., Lontano dall'Italia Commentatore certificato 17.12.12 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è omissione di atti di ufficio , vanno denunciati alla Magistratura -----ci vorrà tempo ma poi li chiameranno a risponderne.

Oreste Bellini 17.12.12 14:00| 
 |
Rispondi al commento

scusate, in merito al tema ,una volta autenticata la firma tramite un apposito modulo autocertificazione immagino , come fare per farla avere al M5S?

Alberto 17.12.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Digli che si faccia fare la delega dal Console ufficiale, e quest'ultimo dall'Ambasciata (Funzionario facente funzioni)

E' esattamente come dici tu, ma quei passaggi lì mancano.

Li trovi nei regolamenti attuativi sul sito della Camera.
Ma basta dirglielo. E insistere.

Luca del 58 (FI) 17.12.12 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rimandiamoli a casa, stanno all'estero a spese nostre e non servono al cittadino, ma solo a farsi gli affaroi propri. consoli, finti consoli, ecc.. e basta con le valigie diplomatiche.

antonella 17.12.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Qualora il M5S votato dai cittadini vada in Parlamento deve RICORDARSI di questo console onorario ed espletare una serie di azioni a seguito di denuncia esplicita dei fatti così come descritta e successiva verifica.
A. Sospensione temporanea dall'incarico.
B. Acquisizione di tutti gli atti che hanno portato questa persona all'incarico.
C. Rimborso di tutte le remunerazioni.
Ricordarsi che il M5S vuole togliere i soldi dalla politica e non soltanto quelli degli eletti nel movimento ma soprattutto quelli percepiti dagli altri, da quelli che non li meritano ed affamano i nostri pensionati sociali.
BASTA.


Ivan I., Genova Commentatore certificato 17.12.12 13:21| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

allora dirò che menomale non son partita ormai aspetto le elezioni e poi emigro definitivamente anche se vinciamo le elezioni..... io ho bisogno di sole in italia mi ammalo!baci a tutti belli e brutti

marina b., firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh, guardiamo il lato positivo: abbiamo trovato una nuova voce sulla lista delle spese da tagliare.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 17.12.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=x21uw543HVk


una piccola carica. Buona giornata

Davide Benedetto Ricciardi 17.12.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento

infami.

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 17.12.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Questi carrozzoni, ambasciate, consolati, commercio estero, e istituti per la cultura, hanno dei enormi privilegi, prendono laudi stipendi, un semplice impiegato prende dai (seimila) a ottomila euro al mese, una insegnante di Italiano, con uno due massimo cinque alunni, prende uno stipendio di quasi (diecimila euro) e così via, quale e il ritorno in termini economici per L'Italia ? Qualcuno dei partiti attuali della politica, si e mai posto questo problema?

Riccardo Graziani 17.12.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Lasciamo perdere i consolati italiani in brasile ... ci sono passato per fare dei documenti propio in quel di Bahia (salvador ) praticamente non c'era mai ,, ogni giorno una scusa senta contare le ore d' attesa solamente per sentirsi dire .. volta amanha ! ritorna domani .

gionni addazi 17.12.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Console onorario... Noi Italiani saremmo ONORATI se, visto quello che servono, i CONSOLATI chidessero subito ! Un bel risparmio e nessun rimpianto !

Maurizio Monti 17.12.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

In Germania i Consolati Italiani da una decina di anni sono diventati molto piu´funzionali e competenti , cioe ´da quando e´stata assunta una parte del personale Italo-Tedesca o comunque nativi in Germania -
E´aumentata l efficienza , collaborazione , disponibilita´ed e´diminuita la strafottenza e la baldanza tipica dei trombati burocrati Itaglioti-
In questo senso grazie Germania

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raccolta Firme a Pescara: Un banchetto piccolo piccolo, posto nemmeno sotto al lampione e c'era ombra mentre si scriveva (bastava spostarlo di 2 metri !!). Non un cartello informativo, ma dei miseri volantini posti sul banchetto. Facce da morti, zero entusiasmo. Bersani Casini e Alfano hanno le TV. Il Mov. 5 Stelle a Pescara nemmeno un cartellone informativo. Voi pretendete di andare in parlamento con questo modo di fare ? Caro Beppe per favore dai una strigliata a questi inetti. Io sono andato a votare e ho visto DISORGANIZZAZIONE TOTALE. Gente stufa di aspettare che andava via !!! Non possiamo permetterci questo. OCCORRE CATTURARE L'ATTENZIONE ANCHE DEGLI ANZIANI. Invece col banchetto di ieri a malapena si è riusciti a convogliare quelli che già votano per il Mov 5 Stelle. SVEGLIATEVI A PESCARA IERI SIETE STATI PIETOSI. - firmato uno che è venuto a firmare.

salvatore bergamo 17.12.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Colonia funziona invece tutto bene! Una nota positiva in mezzo al fiume di inefficienza.

Ale Koln 17.12.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

io ho girato tanto credo mezzo mondo mai e poi mai o incontrato una ambasciata che ha veramente fatto in modo di far rispettare i diritti degli italiani anche i piu semplici e pensare che mandiamo aiuti a tantissimi paesi dimenticando che cada sei mesi in italia tagliano tutto quello che e il sociale forse e piu facile gestire il denaro all estero che non in italia.

nadia m. Commentatore certificato 17.12.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento

i consolati onorari sono diretti da persone che non sono diplomatici ne' funzionari statali, il personale al loro interno e' reclutato dal console onorario che il piu' delle volte fa un altro lavoro nella vita. quindi mi sembra piu' che normale che non sapessero cosa fare in tal caso.

laura pirro' 17.12.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento

su www.movimentocinquestelle.eu ci sono info per la raccolta firme e i consolati.

Aiutateci a coprire il territorio mondiale di pallini bianchi a cinque stelle!

Matteo Salani 17.12.12 11:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

+++Alle 18,45, il premier è atteso dal Consiglio dei Ministri a Palazzo Chigi per l'esame del decreto-legge che snellisce le procedure richieste per la presentazione delle liste elettorali, a cominciare dal numero di firme necessarie per le forze politiche non presenti in Parlamento.+++

da repubblica.it

lorenzo rolla 17.12.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono curioso di sapere se il console si è poi fatto trovare...

Alessandro C. Commentatore certificato 17.12.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Dakar in Senegal ha sede l'Ambasciata Italiana di Capo Verde, A Capo Verde c' è solo il Consolato Onorario Italiano che è autorizzato solo a raccogliere le documentazioni per i visti necessari ai Capoverdiani per eventuali viaggi in Europa, ma l'Italia non autorizza detti Consolati a rilasciare il visto. Quindi tutta la documentazione fra le quali anche il biglietto aereo di andata e ritorno e innumerevoli altri documenti, il tutto per circa 1200 euro, deve essere inviata all'Ambasciata Italiana a Dakar. L'Ambasciatore reinvia detta documentazione al Consolato, quasi sempre dopo un mese con parere negativo o almeno dopo che il biglietto per il volo è già scaduto. Così lui se ne lava le mani e la gente butta via i 1200 euro circa per le spese.
Grande Italia e Grande Europa. Grazie

vanni b., pistoia Commentatore certificato 17.12.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante firme? Siamo dentro o fuori

Antonio B. Commentatore certificato 17.12.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

occhio....ricordatevi che il secondo governo prodi si reggeva oltre che sui voti dei senatori a vita anche su quelli all'estero. E' tutto un progetto x aggiudicarsi i seggi....

tommaso grappa, taranto Commentatore certificato 17.12.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente credo che i Consolati e le Ambasciate siano una sottospecie di.... un qualcosa.... un entità astratta.... un... non so non riesco neppure a definirli.. Mi vengono in mente termini tipo Ectoplasma, Alieni, Entity, Paranormal Activity... La sola cosa che so è che vengono pagati coi NOSTRI soldi per fare cosa non mi è mai stato ben chiaro. Ce ne vorrebbero di cittadinoi come te che gli INSEGNINO il loro mestiere visto che, o sono ignoranti patentati, o non han voglia di fare un ca**o (malattia assai diffusa tra i Caporali dello Stato Italiota)

Fabrizio Sabato 17.12.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento

In Svizzera dove abito, per poter prendere un appartamento in affitto chiedono a tutti, d'ufficio, un estratto giudiziario (fedina penale pulita) e un controllo bancario (c'è un ufficio apposta che controlla i mancati pagamenti o i fallimenti, si chiama Office des Poursuites). In pratica se uno non ha pagato anche solo una bolletta, l'appartamento non glielo danno. E in Italia Berlusconi si ricandida? No comment

Marco F. Commentatore certificato 17.12.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tipico dei raccomandati davanti a un problema non sanno cosa fare gente non preparata ha rovinato l'Italia studiate buffoni.
Giovanni

John Sport (gio9), Brisbane Australia Commentatore certificato 17.12.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

senza parole...gli italiani sll estero devono avere una voce!!

silvano ulivi 17.12.12 11:25| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI FOSSERO SOLO GLI AMBASCIATORI CHE CREDONO DI VIVERE UNA FAVOLA UNA VOLTA SCELTI O ELETTI DAI LORO PADRONI POLITICI. E' L'ITALIA CHE FUNZIONA COSI. UN PAIO DI SECOLI FA' LA FRANCIA VIVEVA CON LA CORTE DA UN LATO E LA MISERIA DALL'ALTRO. fINCHE' UN GIORNO IL CITTADINO ROBESPIERRE CAMBIO' LO STATO IMPICCANDO O MEGLIO GHIGLIOTTINANDO TUTTI QUEI PORCI. IN ITALIA BISOGNEREBBE FARE UNA COSA DI QUESTE. NON BASTA FARGLI RICACCIARE IL MALTOLTO, BISOGNA GHIGLIOTTINARLI IN PIAZZA QUESTI PORCI.

salvino licatini, frosinone Commentatore certificato 17.12.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Vista la necessità dell'autenticazione venerdi 14 mi trovavo a Cordova (SPAGNA)Ho iniziato anche io a cercare un consolato italiano vicino Dalle 9:30 del 14 dicembre fino alle 13.15 ho "parlato" con voci automatiche, numeri inesistenti trovati su internet e numeri a pagamento fra i quali più volte un 807505883 che mi ha solo dato il numero del consolato di Malaga. Questi mi ha poi risposto che non sapevano e che il venerdi non lavoravano che ci voleva appuntamento ed ho aggiunto l'ira di Dio! Insomma, stremata sono andata da un notaio spagnolo che mi ha autenticato firma ma che incredulo ha riprovato personalmente a contattare i numeri dei consolati.
Alla fine In Italia non funziona niente e neanche fuori!Ora basta !

maria saija 17.12.12 11:18| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La gente è sempre pronta a lavarsene le mani dei problemi altrui. Complimenti per la perseveranza, credo che se tutti fossimo determinati come te un risultato lo otterremo in ogni caso, d'altronde è vero che siamo in guerra e in palio c'è il futuro dei nostri figli. O così o saranno cazzi....

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.12 11:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Mi verrebbe da dire: SCONSOLANTE...

giancarlo rizzi 17.12.12 11:15| 
 |
Rispondi al commento

20 mila euro più benefits per ambasciatore, quelli Italiani sono i più pagati al mondo !

prendono più di Merkel e Hollande.

.. gli ambasciatori e funzionari pesano sul bilancio dello Stato per 1,7 miliadi di euro l'anno !

almeno lavorassere quando serve.

Roberto B. Commentatore certificato 17.12.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nei consolati credono di essere messi li per fare favanze a caviale e champagne? in un paese serio sarebbe sostituito subito!

cristian l. Commentatore certificato 17.12.12 11:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

siamo in guerra

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.12 11:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

devono recarsi tutte al consolato le persone e firmare? oppure posso farli firmare su un foglio (a4 tipo stampante?) e portare fotocopia dei documenti?

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 17.12.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

grande! tra oggi e domani porto un po di firme al consolato onorario di belfast :)

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 17.12.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Consoli Magnoni.
Consoli Truffoni.
Con tutti i soldi che prendono (200.000 €/anno) si permettono persino di non volere lavorare.
La Casta Estera.

Res 17.12.12 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Tra le possibilità c'è quella di non riuscire a raccogliere le firme necessarie alla presentazione delle liste per le parlamentari. Se questo avvenisse, dovremmo decidere tra il voto e l'astensione. La seconda ipotesi darebbe solo via libera alla "loro" gioia; la prima è impraticabile in assoluto.Ma se voto scheda bianca o annullo la scheda??? in tal caso vengo, comunque registrato come votante e quindi contribuisco al calcolo del rimborso elettorale.
E se, allora, vado al seggio e dichiaro di rifiutare le schede e che questo venga messo a verbale???? è praticabile questa strada??? si bloccherebbe tutto il sistema!
Per piacere rispondetemi.
grazie
maurizio

maurizio di domenico 17.12.12 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che queste persone, che credo siano da noi profumatamente pagate, non sanno nemmeno svolgere i propri compiti, propongo di farle tornare in Italia a svolgere un altro lavoro, ovviamente adeguando al minimo lo stipendio.

Alessandro La Tessa 17.12.12 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
io vivo in Spagna e anche nella mia cittá esiste un "viceconsolato" (il consolato si trova a Madrid).

Quale sarebbe la procedura per autenticare la mia firma e eventualmente di alcuni amici/conoscenti italiani?

Domenico Sicignano 17.12.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono in Bielorussia in questi gg chiamo l'ambasciata vediamo cosa mi dicono, con la speranza che gli ambasciatori non si mettono contro.

Corrado Liotta 17.12.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo...non mollare. Dobbiamo fargli capire che non hanno davanti ignoranti

Stefano P. Commentatore certificato 17.12.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cooky Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori