Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le falsità della televisione


mazzacurati_.jpg
"In un'intervista trasmessa da Servizio Pubblico la scorsa settimana, Ivano Mazzacurati ha affermato che Casaleggio prenderà i soldi destinati ai gruppi parlamentari del MoVimento 5 Stelle. La notizia è falsa ed offensiva. Ho dato disposizioni ai miei legali per querelare Ivano Mazzacurati e il direttore di rete de La 7." Gianroberto Casaleggio

10 Dic 2012, 11:08 | Scrivi | Commenti (354) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

http://www.osppic.blogspot.it/2015/02/la-rivoluzione-non-sara-trasmessa-in.html

Presto una spiegazione dettagliata.

Marco MeloniB (marco__), Collinas Commentatore certificato 15.02.15 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Prof. Monti,
approfitto del Blog di Grillo per rivolgerLe un invito, (che fà seguito alla Sua affermazione che
questi Suoi 12 mesi di governosono stati "entusiasmanti"), a visitare le varie zone industriali della provincia di Pesaro, per vedere l'effetto del Suo entusiasmo. Personalmmente trovo
la Sua politica di governo, non solo sbagliata, ma oserei definire " dissennata".
In merito al discorso delle televisioni, tale invito è rivolto anche a loro, visto che in numerosi servizi sembra che vada quasi
tutto bene: vengano a vedere il risultato di dodici mesi di " cura Monti"e documentino il fatto che hanno chius, in zona, oltre il 50% delle fabnbriche sia nel settore legno, che nel settore meccanica.
Se và avanti di questo passo, a pagare le tasse rimarranno il Professor Monti, ed il nostro emerito Presidente delle repubblica.
Gilberto Serafini Gradara

gilberto serafini, gradara Commentatore certificato 04.01.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' palese che c'e tutto un mondo che osteggia a qualunque costo il M5S, quello che stupisce sono coloro i quali sono scettici! O scettici del cavolo!. Sveglia!.
ci siete o ci fate?. Se ci siete sappiate che siete voi che tenete su questi ladri e delinquenti(spesso).
E' meglio un movimento o partito che si racchiude per impedire ogni speculazione e danno all'immagine, o un esercito di falelici divoratori del nostro danaro?. Altro chè la querela!!!!!.
In culo a M.......
Gilberto Serafini Gradara.

gilberto serafini, gradara Commentatore certificato 03.01.13 07:24| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia è l'elemento fondante per ogni partito o movimento in uno stato di diritto. Caro Beppe ti ho seguito in tutte le battaglie che contavano ed ho partecipato a quasi tutti i V days che hai organizzato. Ora però o chiarisci il tuo pensiero mettendoti in gioco con un serrato contraddittorio sulle ragioni di espulsioni, e altri argomenti fondanti o caro mio anche tu ti beccherai dalla base un grande WaffanKulo... Le eregole devono essere chiare ed uguali per tutti. Senza rancore ...Paolo de Maio

tito tarak, roma Commentatore certificato 31.12.12 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Quetsa decisione mi lascia un po perplesso nel senso che io penso che in democrazia ognuno ha la libertà di esprimere opinioni ed idee. Certo se faccio parte di un movimento devo rispettare le regole ma da qui a essere espulsi per aver detto qualcosa contro o essere andati in televisione ce ne passa.Mi stavo avvicinando a questo movimento per le sue idee e proposte ma questa cosa mi fa riflettere.
Che governo avremo se in questo movimento solo una persona può decidere chi entra o esce? Non siamo quasi alla dittatura? Le idee sono buone ma mi sembra che manchi il riscontro del mettersi in gioco relazionandosi a chi ha idee opposte.
Se ci sono discussioni proposte ben vengano ma in democrazia il contradditorio è necessario per potersi migliorare.
Mi sembra che il M5s stia diventando sempre più un gruppo chiuso e questo mi preoccupa.
Io ho poco tempo per andare sul web e mi piacerebbe che il M5S potesse avere altre fonti per poter raggiungere un pubblico sempre più vasto e democratico.

Ennio M 13.12.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che tu sia già preparato ad attacchi a 360°e più ti allarghi e maggiori saranno gli attacchi.Così come avrai previsto tra i neo parlamentari i piazzisti o commercianti sopraffini, e se uno fa uno mi auguro che chi tratterà la sua elezione come propria e non come collettiva al servizio della collettività, in deroga alla norma costituzionale che pone il parlamentare senza obbligo di mandato,sarà preventivamente disposto a dichiarare terminato il mandato in caso di cambio di casacca. bisogna imparare a stare in comunità accettando anche di stare in minoranza. se si è nel giusto saranno i fatti a darti ragione e non l'arroganza dell'assoluto.io non so se m5s potrà essere decisivo nelle scelte di questo paese in un contesto internazionale, ma certamente potrà divenire un esempio di rieducazione alla gestione della res publica. in fondo non chiediamo novità, ma un sano ritorno al vecchio, cioè all'etica, alla morale della polis, alla responsabile gestione del benessere comune,sia entro i confini di una nazione che entro i confini di una nazione più grande chiamata europa.in fondo siamo un grande popolo che ha un pò perso la bussola, niente di più.mi auguro che la tua mission assuma un carattere trasversale quanto prima e chissà che presto ci troveremo parlamentari degni del titolo di ONOREVOLI.
ciao

dario marino 12.12.12 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Concordo sul fatto che sono tutte strumentalizzazioni contro il M5S. Questo movimento ormai fa paura a tutti i politici tradizionali e se continua così comincerà a fare paura anche all'estero ed ai finanzieri.
E' ovvio e prevedibile che subiremo attacchi via via di crescente entità e spesso verranno da falsi sostenitori infiltrati fra quelli veri.
Grillo non può aspettarsi di portare questo movimento in parlamento senza subire attacchi del genere; conosce il mondo come è fatto e non può aspettarsi che il potere tradizionale si lasci sconfiggere facilmente e lealmente.
Ritengo però che questo movimento ha tutti i numeri per reagire con fermezza a queste calunnie distruggendole sul nascere, e questo vale pure per l'espulsione di Favia e Federica Celsi.
il M5S deve rimanere al di sopra dei dubbi in modo che gli attacchi alla sua integrità si ritorcano contro chi li lancia. Ed il modo è semplice e lo offre proprio il WEB lo strumento tramite il quale il M5S è nato.
Cosa ci vuole a mettere in rete tutta la contabilità del nostro movimento rendendola consultabile almeno a tutti gli iscritti?
In questo modo ci sarà trasparenza ed ogni altra illazione dei nostri detrattori diventerà un boomerang per loro

Giacomo Piromalli, Roma Commentatore certificato 12.12.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

lo scopo è gettare fango sul movimento; se Casaleggio ricevesse veramente quel denaro, lo rifiuta pubblicando sul web il versamento allo Stato. L'azione di querela è riiscontrabile solo nelle aule giudiziarie, mentre l'esibizione di un documento è visibile a tutti i cittadini

sergio mazzesi 12.12.12 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Goldman Sachs: multa da 1,5 milioni
Secondo le autorità Usa ha fallito in "alcuni aspetti di management del rischio"

NEW YORK - Goldman Sachs dovrà pagare 1,5 milioni di dollari per non aver impedito a suo ex trader di nascondere una posizione da 8,3 miliardi di dollari: questo è quanto hanno deciso - come riporta il Financial Times - le autorità americane, secondo le quali la banca d'affari ha fallito in "alcuni aspetti di management del rischio". Il trader chiamato in causa dalla Commodity Futures Trading Commission è Matthew Marshall Taylor che avrebbe costruito e nascosto una posizione miliardaria.

7.12.2012 - 22:21Red. Online -

annarella toscani 12.12.12 03:17| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Alle plebi non interessa un fico che hai querelato , l'ha detto la tv e i giornalini lacche' percio' sei gia' sputtanato. La magitratura poi .. Buona quella . Scusa eh . Con simpatia ciao

Ethan Levi 12.12.12 00:05| 
 |
Rispondi al commento

LEGGETE QUESTO ARTICOLO:

"La Malafede di Chi Accusa Grillo di essere Antidemocratico"

http://commentandolestelle.blogspot.it/2012/12/la-malafede-di-chi-accusa-grillo-di.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 11.12.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento

chi cerca trova... online...
http://www.youtube.com/watch?v=_zaasXF6QJM&feature=share

Alberto Ubaldovino Orlando (bartòldo), Montebelluna Commentatore certificato 11.12.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

la rete si sta svegliando e un mare di merda vi sta per seppellire....w liquidfeedback w i piraten w Guy Fawkes

V per Vaffa 11.12.12 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Le "parlamentarie" , certamente hanno rappresentato una novità nello stantio panorama politico Italiano , ma non si può non osservare che , i voti ottenuti singolarmente dai vari candidabili sono alquanto bassi , ciò significa scarsamente rappresentativi di quell'universo che è il M5S . Un movimento accreditato al 18 > 20% non può essere rappresentato da chi ha ottenuto la candidatura con 20 voti (sono sufficienti parenti stretti a amici intimi) ; Sappiamo bene che l'elettorato votando il M5S farà un atto di fede verso Grillo , presterà poca attenzione ai nomi dei candidati in particolar modo se , come pare , si voterà con il porcellum ma ciò non può esimerci dal porci il problema della reale rappresentatività degli eletti in rapporto al territorio . D'altra parte non si può dimenticare che "movimento" significa partecipazione , ne consegue che dinanzi ad una partecipazione così bassa forse qualcosa va rivisto , forse coloro che nei sondaggi esprimono la preferenza al M5S meritano un maggior coinvolgimento nelle scelte , ivi incluse quelle dei candidati . Abbiamo fortemente criticato il parlamento dei "nominati" ma dinanzi ai numeri delle "parlamentarie" forse commettiamo inconsapevolmente lo stesso errore . Non ho condiviso le regole stabilite per le "parlamentarie" ma ne ho compreso le ragioni , ma oggi dinanzi a candidabili con soli 20 voti ,ritornano forti i dubbi di un eccessivo distacco tra candidati e elettori ma anche fra candidati e simpatizzanti , temo una eccessiva mortificazione nei confronti di chi pur aderendo al M5S , viene messo in una specie di limbo in virtù e a tutela di una ristretta minoranza che rivendica una sorta di primogenitura . Se è vero che bisogna prestare la massima attenzione a non imbarcare "clandestini" , se è vero che vanno riconosciuti i meriti a chi per primo ha creduto nel M5S , è altrettanto vero che non si possono creare "caste " , ciò equivarrebbe per il M5S a una contraddizione in termini ; va bene la prudenza ma si eviti ch

Antonio Carito 11.12.12 12:35| 
 |
Rispondi al commento

DITE SEMPLICEMENTE DOVE VANNO A FINIRE QUEI SOLDI!!
E vedrete che nessuno avrà la possibilità di dare false info, no?

Fabio A 11.12.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con Mazzacurati , il M5S ha in Grillo la sua anima, senza di lui il M5S scivolerebbe nella totale anarchia, il M5S non interpreta una protesta ma bensì mille proteste ognuna diversa dalle altre , solo Grillo riesce a tenerle insieme . Infatti ha ragione Grillo quando afferma che se non vi fosse il M5S probabilmente anche in Italia si sarebbero affermati movimenti estremisti ( tipo Alba Dorata in Grecia), ma dietro questa affermazione si nasconde un'altra verità e cioè che, chi oggi afferma di votare M5S lo fa più per protesta che per reale convinzione nel programma (che in tanti probabilmente non hanno mai letto). La verità è che , l'elettorato è attratto da Grillo, dalla forza che trasmette , dalla caparbietà con cui da anni porta avanti la sua battaglia , dal suo modo di rivolgersi alla gente e di farsi comprendere, il messaggio che passa è quello della protesta della voglia di mandarli tutti a casa. D'altra parte l'obbiettivo primo del M5S è proprio quello di rottamare non una data parte politica ma tutto il sistema politico; il M5S è convinto che è il sistema nel suo insieme che va cambiato e non un singolo aspetto.Resta il problema di come tenere insieme non la protesta ma le tante proteste che si vanno coagulando nel M5S, a leggere i post si avverte la sensazione di trovarsi in un ginepraio in cui ognuno porta avanti la sua protesta che mal si concilia con le altre. Pare quasi che tutti coloro che sono per qualsivoglia ragione "incazzati" con il sistema cerchino di salire sul treno del M5S. ognuno speranzoso di raggiungere la propria meta , ma raggiunta la prima fermata (il mandarli tutti a casa) credo che si litigherà violentemente per dire al macchinista quale deve essere la successiva fermata . Già si stanno creando acredini e litigi sulle "candidature" , quando tutti sappiamo bene che i voti (consensi) al M5S sono al 99% merito di Grillo e all'1% merito degli attivisti , chiunque sarà in lista con il M5S ha probabilità di essere eletto

Antonio Carito 11.12.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

La stampa alimenta falsità anche perchè non abbiamo informazioni!!! Più trasparenza prego!

Dove andranno a finire quei soldi?
Chiedere è lecito, rispondere è cortesia.

Leandro Z., Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

concordo.

useranno te e Grillo per screditare il movimento 5 stelle.

i partiti mafiosi hanno le Tv per imporsi sulle menti dei cittadini. La Tv non è un mezzo democratico, ma dispotico poichè non consente all'astante di interloquire, piuttosto solo di assorbire quanto divulgato.

INIZIATE A QUERELARE!

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 11.12.12 11:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Dovrebbe pensare ai soldi che ha preso il suo datore di lavoro il tronchetto della felicità chi ha memoria per ricordare "l'elusione" del secolo ....(vendita di Telecom )

Roberto Porta 11.12.12 06:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto il servizio di Casaleggio su L7 (Servizio Pubblico) e, a mio avviso, appare pretestuoso...
Ciao, Roberto

Roberto Dibitonto 11.12.12 04:03| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento è palesemente sotto assedio...
Non bisogna cadere su queste finte bucce di banana, vedi il trattamento di dossieraggio fatto all'IDV di di Pietro, crollato nel giro di due settimane (servizi segreti birbantelli)...a questo punto bisognerà trovare dei mastini napoletan superpreparati e sguinzagliarli in determinati programmi...credo che la piazza di santoro sia quella giusta per eliminare tutte le nuvole sul movimento.....ripeto, senza gente preparata non andremo da nessuna parte...forzaaaaa!!!!

Angelo 11.12.12 03:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono iscritto al Movimento.

Faccio una semplice domanda:

Casaleggio chi sei? Io so niente di te e sento voci che dicono che controlli. Si puo sapere che cavolo fai e cosa sono le tue interesse?

Robert T. Commentatore certificato 11.12.12 02:43| 
 |
Rispondi al commento

Ok la querela, ma se si pone come base la trasparenza allora ci deve essere la trasparenza in tutte le cose, tipo le primarie, cosa che ultimamente sta mancando su alcuni aspetti. Occhio che si rischia un grosso ridimensionamento e la gente vota non perchè siamo meglio ma perchè siamo i meno peggio.

Lorenzo 11.12.12 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Hai fatto bene a querelarlo, questi personaggi la devono finire di dire stronzate e inventarsi queste notizie solo per sminuire e rendere ridicoli l'unica forza politica in grado di garantire trasparenza e lealtà. Io e i miei amici voteremo per il cambiamento. VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE.

Claudio ., San Benedetto Dei Marsi Commentatore certificato 11.12.12 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Io credo, che oltre alla denuncia, ci si debba presentare da Santoro con la lista delle domande, e rispondere in diretta a tutte e venti, Servizio pubblico è una trasmissione con un bacino di utenza molto importante, tra diretta tv, e visualizzazioni in you tube, sembra che superi i 13/14 mln.

quale occasione migliore, per spiegarsi e al tempo stesso farsi apprezzare, da un così vasto ed importante bacino di utenza.....?

potrebbe essere l'occasione che da sempre il M5S aspetta per entrare con forza nelle case degli italiani e dimostrare con fatti concreti che realmente si può cambiare, mostrandosi finalmente a quei milioni di potenziali elettori che credono solo in ciò che vedono.

Pensaci GianRoberto, una puntata con te e Beppe da Santoro passerebbe agli annali della televisine e sono certo, porterebbe migliaia di voti al moVimento.


Ciao e grazie...

Ugo Zaccaro, Rozzano ( MI ) Commentatore certificato 10.12.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento

la macchina del fango fa il suo lavoro, e l'intensità aumenterà prrogressivamente fino alle elezioni.
prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti attaccano, poi vinci (Ghandi)

mino mino 10.12.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

ottimo. Condivido. Segnalo questa sera nella trasmissione di zerbino piddino fassio l'uscita di Grame--ini: "non ascoltate i grilli sparlanti ma credete in una destra ed una sinistra europea e bla bla"
ma come si permette? Ancora queste trasmissioni pagate con le tasche degli italiani a far pubblicità alla vecchia casta... andate a lavorare, bestie!!!

sentinella 10.12.12 23:02| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE GRILLO,ho molta simpatia e stima per te e per il M5S , e condivido tutto quello che avete fatto fin'ora .Ma c'è una cosa che mi preme dirti . Al programma e al movimento bisogna dare un leader , se si vogliono vincere le elezioni !E chi più di te potrà farlo ? In questi brevi quanto fulgidi anni ti sei ben documentato in economia e hai approfondito i problemi dell'italietta che naviga verso la catastrofe suo malgrado , e , soprattutto , hai smascherato i trucchi del potere e tutta la malagenìa di politicanti che non sanno fare altro che perseguire i loro sporchi interessi ai danni della povera gente . Non è giusto che in parlamento ,dopo le elezioni , siedano gli stessi delinquenti di oggi , non è giusto che l'italietta sia ancora abbandonata alle canaglie e ai loro lacchè che la stanno divorando ed esautorando . In una parola bisogna vincere le elezioni .Ebbene il M5S HA LE CARTE IN REGOLA PER FARLO ,Sicilia docet , tanto più che il momento storico è più che propizio : basta guardare ai così detti partiti , che sono ridotti ormai a bande di sbandati , non sanno come riproporsi ,persino il buon bersanetto ha paura di arrivare secondo , dopo di te , mentre berlusca non sa se supererà la soglia di sbarramento .Ebbene per vincere devi presentarti pretendente di governo!Lascia perdere la fedina sporca per un banale incidente stradale ! Il M5S può vincere , ma solo se ci sarai tu a comandarlo dall'interno . Devi deciderti ! Non ci sarà un'altra possibilità . Devi entrare col tuo esercito di neoeletti in parlamento e mandare a casa per sempre i delinquenti .La gente è stufa e arrabbiata sul serio e non avrà difficoltà a darti il suo consenso : vogliono vedere facce oneste . Fai questo tentativo ,senza di te candidato il M prenderà molti consensi ma con te almeno il doppio ! Accetta la missione a cui da sempre sei stato predestinato ,l'Italia merita una nuova rivoluzione .Però prima bisogna vincere , perdio! E sarà un piacere !

mario crugliano 10.12.12 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con tutta la merda che stanno lanciando sul m5s io direi sarebbe ora di cominciare a querelare in maniera lineare per rimpinguare le casse , altro che imu o abbiamo una banca.. con i soldi delle querele ci sarebbe di che ripagare il debito pubblico

g. torquemada (), bolzano Commentatore certificato 10.12.12 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio Sig. Casaleggio, non credo si tratti di libertà di pensiero e di parola ma di errori che tutti possono fare. Ma anche fosse il frutto di malafede, piuttosto che una querela non era meglio spiegare cosa ne sarà degli stipendi degli eletti del M5S e chiedere a Floris di fare ammenda alla prossima puntata?

marco z., Venezia Commentatore certificato 10.12.12 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fai bene,
Gianroberto questi colpi bassi sono insopportabili.

La loro potenza di fuoco è impressionante.
Fai benissimo a querelare quegli inetti.
Hai il mio pieno appoggio!

Con stima, Francesco.

Francesco. Folchi, Roma Commentatore certificato 10.12.12 21:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Toh adesso comincia a piacermi anche casaleggio, mossa che condivido in pieno !

Pietro T. Commentatore certificato 10.12.12 21:54| 
 |
Rispondi al commento

C'è una gran voglia di dire: Loro sono come gli Altri. Da altre parti, però, tolto il coperchio è stato trovato il marcio (oggettivo=provato da fatti). Si può dire lo stesso per M5S? Non mi pare.
Questa realtà è dovuta al M5S o è dovuta ad altri soggetti?
Ho notato che con il M5S chi non rispetta le regole (sottoscritte ed accettate in anticipo) viene estromesso, è mancanza di Democrazia o invece è coerenza?
Mi chiedo anche un'altra cosa: come si può credere a chi ci ha portato a queste condizioni, avendo promesso e pontificato sulla bontà dei Loro programmi?

Vincenzo C., Roma Commentatore certificato 10.12.12 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Sig. Casaleggio, ha mai sentito parlare di liberta' di pensiero e di parola? Incaricare i suoi legali per una banale espressione di opinione, oltre che fanciullesco, e' spoporzionato e inutile. Ovviamente Lei e' libero di farlo, ma sta' perdendo la mia stima e forse quella di tanti altri.

Cordialmente,
Luigi

Luigi Bianchi 10.12.12 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Santoro io sono fortunato per non aver contribuito con i famosi dieci euro per il tuo programma, con la 7 è una brutta copia del precedente.La Innocenzi forse è troppo "innocente".

walter p. Commentatore certificato 10.12.12 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare evidente che quelli che criticano lo fanno o perchè livorosi (se non anche "prezzolati") o perchè sono talmente impediti da non riuscire a trovare il regolamento accettato da tutti i candidati.. visto che alcuni addirittura lo postano, delle due l'una: o non sanno leggere o vogliono solo seminare zizzania. Bisogna assumersi la responsabilità delle proprie azioni, i "furbetti" sono malamente tollerati. Ha ben fatto Casaleggio a tutelare la sua immagine e quella del Movimento.

Michele Platoni Commentatore certificato 10.12.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento

No Gianroberto, che hai fatto???
Adesso con la fedina penale sporca quello entra in Parlamento senza nemmeno essere eletto!
Pazzo!

Stefano Lazzari 10.12.12 21:05| 
 |
Rispondi al commento

ma Ivano Mazzacurati chi?

Quello che da più di un anno scriveva in tutte le bacheche che dopo aver partecipato attivamente alle regionali emiliane nel 2010 ne era uscito schifato e avrebbe denunciato quanto era "corrotto" il movimento5stelle?

Lo stesso che appena arrivata la email destinata a tutti coloro che si erano candidato ha risposto di "si. che voleva candidarsi con il movimento5stelle"?????

e lo stesso che una volta che la sua candidatura è stata rigettata ha trovato da ridire e questionare?

Pensa , se lo candidavamo magari non c'era problema... e se si installava in una poltrona?

Ileana B, savona Commentatore certificato 10.12.12 20:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

La querela per il messaggio sbagliato che è stato fatto passare è giusta. Arrivati a questo punto è anche giusto che siano date 20 risposte a quelle 20 domande.

Morris I., Vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.12 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Quoto Marco DM.
Desidero mettere agl'atti questa considerazione: andate avanti cosi ..vederemo il risultato.

Luciano S. Commentatore certificato 10.12.12 20:32| 
 |
Rispondi al commento

FACILE PARLARE A VANVERA.
Chi agisce male, pensa male. La storia è vecchia, chi vive di danaro pubblico o comunque si disseta alla fonte dei fondi pubblici, criminalizza chi ai soldi pubblici vuole rinunciare. Ci odiano, ci detestano, ci ridicolizzano, sbeffeggiano Beppe e Gianroberto, si stracciano le vesti perchè non capiscono e non capiscono perchè hanno intelligenza e conoscenza limitata. Sono tutti li a elemosinare una sedia e tanti privilegi, hanno la stessa dignità di un culo sporco di merda.
BASTA VEDERE QUELLO CHE STA' SUCCEDENDO IN QUESTE ORE, SONO COME MOSCHE IMPAZZITE SOPRA UNA CACCA.

Robespierre 10.12.12 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Le accuse fatte a Ballarò e a Servizio Pubblico stanno insinuando sospetti anche tra la base.Secondo me urge dare risposte precise prima che la macchina del fango sommerga tutto. Viva il M 5*****

Giuseppe da Potenza 10.12.12 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Ormai Casaleggio e co. sono usciti allo scoperto.... diciamo pure che hanno provato a fare una scorreggia e gli è uscita bene. Contenti del risultato, hanno provato a farne un'altra, ma si sono cagati sotto...

Lucio Rossi 10.12.12 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la verità non è che sulle primarie, sui compensi ai futuri parlamentari e sulla gestione del denaro pubblico ci sia una trasparenza cristallina. Ora nessuno è perfetto e qualcosa bisognerà mandare giù anche col M5S, ma qualche ombra si allunga...

Lino V. 10.12.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dov'è il server? Dove vanno i soldi? CHi conta i voti? Quanto è costato il software? Domande del nulla sul nulla che non meritano la minima considerazione. Manca un briciolo di cervello - non ce ne vuole poi tanto eh - per osservare la realtà nella suo insieme, per fare domande sul programma senza dimenticare dove siamo e cosa hanno combinato fino ad oggi. Oppure semplicemente per cercare di capire una buona volta che i candidati del M5S si potrebbero tirare a sorte e non cambia nulla per un popolo che vuole governare direttamente, scrivendosi le leggi e utilizzando i referendum sq. Questo principio non conta niente, non si vede, lo si ignora, con i media che creano il vuoto assoluto in queste menti lobotomizzate che oltre a Grillo duce e Casaleggio chissà che ed il punto G della salsi non possono andare. Non riescono ad informarsi, a partecipare ad un incontro di cittadini (meetup) per vedere come funziona il governo del popolo e toccare con mano la loro spudorata ignoranza. Impediti, impossibile formulare un pensiero logico, un'osservazione razionale, una domanda che riguardi la politica nella sua vera accezione del termine, evidentemente sconosciuta a molti. Ed infatti votano Bersani, Berlusconi, Casini, così in parlamento ci resta la Bindi ragazzi la Bindi e passano il tempo a scrivere bestemmie sui blog, magari durante l'orario di lavoro e sono anche dipendenti statali o pagati dai cittadini. Mi chiedo come si possa, senza vergognarsi, restare così in basso dopo tutto quello che accade "veramente" tutti i giorni. Sembra impossibile, la scure scende in testa e la vittima tifa per il boia.

Paolo F., LIVORNO Commentatore certificato 10.12.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bah, leggo molti commenti e resto basito. Anzichè fare della trasparenza il vostro punto di forza, vi nascondete e denunciate tutti coloro che vi chiedono che ore sono. Siate trasparenti! siete un movimento (anche se assomigliate molto ad un partito); dite cosa fate, che soldi avete a disposizione, dove li avete presi, come li spendete... è così difficile? Fate proclami in puro stile "Roma ladrona!", ma poi a Roma ci volete andare voi e non a gratis. A parlare sono buoni tutti...

Giorgio Michelangelo 10.12.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che Casaleggio abbia fatto bene a querelare quella persona, la sua affermazione è chiaramente un danno all'immagine del movimento e di Casaleggio in prima persona.

Ma credo anche che non sia possibile che in un movimento, che fa della trasparenza un suo punto cardine, ci siano delle cose su cui non si faccia bene chiarezza. Che si risponda chiaramente a queste cazzo di 20 domande in modo da eliminare ogni dubbio e ogni nebbia! Credo sia giusto di non andare ai talk show, ma quando qualche dubbio legittimo sorge è necessario stroncarlo sul nascere!

P.S.
Forza movimento 5 stelle!

Alessandro d., Rivoli Commentatore certificato 10.12.12 19:36| 
 |
Rispondi al commento

bravo Gianroberto Casaleggio quando ci vuole ci vuole , la diffamazione va punita con ogni mezzo, visto che il reato e' avvenuto a mezzo stampa (in atto pubblico) la pena prevista e' un massimo di tre anni di carcere, poi verranno applicate le attenuanti ma con la fedina penale sporca gli passera' la voglia di diffamare per comparire in tv

g. torquemada (), bolzano Commentatore certificato 10.12.12 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai fatto bene fagli un mazzo ai deficienti di la7 magari compreso mitraglia quello che regola il tgla7 dove i sondaggi danno il pd al 98 %.

Pietro T. Commentatore certificato 10.12.12 19:15| 
 |
Rispondi al commento

benissimo!giustissimo!e anche qui,associandomi ad altri,chiedo si faccia pulizia nel blog!ci si doti distrumenti adatti per tener fuori i troll stupidi e razzisti.almeno tener pulita casa nostra per favore!il blog è anche la nostra vetrina!non si possono tollerare tutti i dementi.altrimenti allontaniamo le persone civili.

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 10.12.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fare delle ipotesi, supporre, mi sembra che..., e poi?
Che si mangia? Alla fine cosa resta? A che serve?
Invece la certezza, la realtà, la fattibilità, la trasparenza dove cazzo sono? Buffoni e fessi? Oppure onesti, leali, sinceri e dignitosi?
La FALSITA'? Ma siam pieni, zeppi, colmi di falsità, falsità di tutti i tipi, falsità in tutti i campi, falsità in ogni luogo ed in ogni tempo, falsità di ieri e di oggi. Scoprono le falsità oggi sulla loro pelle. E le falsità del loro passato? Le falsità storiche? La falsità imposte? La falsità accettate dai pecoroni? Le falsità insegnate a suon di rigate e ceffoni ai loro figli? Ah, già... per tanti quelle falsità sarebbero cose da niente, cose da poco, cose del passato, cose out, cose fuori tempo, cose che non fanno moda, non fanno in, non fanno indici di ascolto tra i tanti babbei imbecilli che le ascoltano e le seguono come tanti citrulli buffoni fessi.
Al popolo onesto non servono le buffonate, non servono le quisquilie private..., servono fatti concreti e bastaaaa.... punto e bastaaaa...
Ho votato, ho votato, sìììì che ho votato, ho votato con tanto di password (così si dice nel gergo mi sembra...) già mi sembra, mi sembra, perchè a ben vedere e sentire nel locale, nel locale... del doman non c'è certezza...- spero che grillo e movimento 5 stelle abbiano in seguito realmente la maggioranza assoluta, spero tanto nel POPOLO SOVRANO,..., ma, ma... altro che quello o quell'altro... credo che ci siano altri espurghi da fare nei locali, in tutti i locali...
GRILLO! attento agli insinuatori, ai contraddittori, ai casinari, alle zizzanie...,
non lo so..., ma ho la vaga sensazione che qualche infiltrato nei movimenti ci sia ancora...;
altro che semplici questioni, altro che falsità private..., credo ci sia altro,... spero proprio che questa sia solo una mia stupida sensazione... lo spero tanto..., ma come si dice, fidarsi è bene, non fidarsi è mooolto meglio...; forse l'esqpurgo della gramigna è già stato fatto? Boh?

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Nipotini di scilipoti crescono ...

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 10.12.12 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Quello che lascia basiti e' il fatto che si preferisca il gossip alla notizia! Quando la signora Giannini (giornalista di Report autrice del servizio sulle malversazioni della "ditta" Di Pietro & C.) ha spiegato come ha reperito le informazioni su Di Pietro, andando oltre ogni ragionevole dubbio, tutti a bacchettare non il signor Di Pietro ma la giornalista, colpevole di aver pubblicato quello che a regola non doveva essere pubblicato!

LUCA AZZINI, Quarrata Commentatore certificato 10.12.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento

http://www.beppegrillo.it/2009/08/la_querela_per.html


La querela per diffamazione è sopravvissuta a tutte le riforme sulla Giustizia, alla depenalizzazione del falso in bilancio, al lodo Alfano, alla separazione delle carriere, al bavaglio all'informazione. La querela serve al potere. La querela è un'arma da ricchi. Usata per intimidire. Per tappare la bocca. Per togliere i mezzi economici all'avversario. Spesso con la ricerca del pelo nell'uovo, come ad esempio un mancato virgolettato in una frase. La querela può essere penale o civile. Se va bene si infanga l'avversario e si porta a casa un piccolo tesoretto. Magari con la cessione del quinto dello stipendio di un povero diavolo.

Avv. Massimo Della Pena 10.12.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Gianroberto Casaleggio, non entro nel merito della necessità della querela, perché è una sua prerogativa, della quale io non discuto. Mi sembra però poco corretto mettere alla berlina uno come Mazzacurati che, appartenendo al movimento, può in buona fede aver commesso un errore. E' del tutto evidente che in un luogo come questo la gente reagisce in modo incontrollato, animalesco. Forse è necessario adottare una maggiore attenzione ed evitare che si dia alla folla 'inferocita' la possibilità di pasteggiare con delle persone che sono in carne ed ossa. Perché può succedere che il sapore del sangue non vada più via e ci si sbrani a vicenda, non sapendo quando e dove la voracità possa poi fermarsi. Studiare un po' di storia serve anche a questo. Combattiamo e lottiamo per il nostro futuro, ma attenzione ai mezzi che si utilizzano. Viva il M5S, il rispetto per tutte le persone e la democrazia

Anto N. Commentatore certificato 10.12.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo una cosa, tutti chiedono a Casaleggo di rispondere ad accuse considerate false di persone che lo fanno perchè altrimenti non parlano più di loro e per di più diffamando. Io non conosco Casaleggio, sono iscritto al Movimento Cinque Stelle di Reggio Emilia, non subiamo ricatti, diktat, firme di proptocollo di alcunchè, ma trovo esilarante l'accanimento in specail modo, come letto nei commenti, del dovere di rispondere a domande di persone che lavorano in media che nella migliore delle ipotesi sono scorretti se non squalldi.... Io quando vedo alle riunioni del Movimento presentarsi persone che se non gli dici nulla ti fanno domande con microfoni nascosti e telecamere nascoste che riprendono in marchingegni pacchiani e risibili, dico poi che a queste persone (mandate ad esempio dai partiti locali o trasmissioni tv), non hanno il diritto di chiedere trasparenza e darsi ul tono della bocca della verità contro chi vuole "nascondere". A non serietà, non si risponde. Se poi salterà fuori che qualcuno sabglia, almeno nel movimento cinque stelle salta fuori... da altre parti gli sparvieri dei media ci girano alla larga chissà come mai, non fosse altro perchè poi non prendono paga a fine mese..

Mauro Caldini, Montecchio Emilia (RE) Commentatore certificato 10.12.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attaccare Grillo è un'abitudine ormai, ma la macchina del fango non si ferma lì: anche un privato professionista come Casaleggio che non è in politica viene attaccato poichè la propaganda diffamatoria logora tutti quelli che non sono schierati con la partitocrazia.
Dopo la Gabanelli con DiPietro ci becchiamo anche Servizio Pubblico: fosse stato Sallusti nessuna meraviglia, ma ormai i colpi bassi si sprecano ovunque.....
Io la tv non la guardo, così ho più tempo libero per pensare ai fatti miei e nello stesso tempo sono meno influenzabile dalla propaganda: per me il silenzio elettorale dovrebbe iniziare almeno un mese prima di votare!!

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 10.12.12 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN GIRUM IMUS NOCTE ET CONSUMIMUR IGNI.

Silvester Stangone 10.12.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casaleggio mi sembra in stato confusionale... ma credete che in parlamento non ci sia un giornalista, un avversario politico, un telegiornale che non farà domande scomode sul movimento? e cosa faremo noi, quereliamo e ci ritiriamo tra le sicure mura del blog? Il mondo resta la fuori, le mentalità da cambiare sono la' fuori, là dovremo confrontarci per cambiare le cose!!

Casaleggio, Grillo, svegliatevi o prevedo crollo dei consensi, altro che 20%...

fabio castellano Commentatore certificato 10.12.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La contraddizione come regola d'arte... ;)

http://www.beppegrillo.it/2009/08/la_querela_per.html

Giuseppe Lorino 10.12.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che sono un sostenitore del movimento e che sono una di quelle persone che vi darà una mano per entrare in parlamento e risisitemare la situazione ma sono convinto che se invece di scappare ad ogni domanda rispondeste, penso sarebbe molto meglio sia per noi elettori che per voi eletti. Purtroppo non abbiamo modo di sapere se le informazioni che ha divulgato l'intervistatore siano mendaci o meno..
Penso proprio che un appuntino su dove andranno a finire questi soldi lo dovreste fare, non tanto per il movimento ma per le migliaia di persone che vi stanno dando fiducia e che sperano che siate realmente la soluzione ad uno sperpero e non solamente un altra facciata.

Mattia

Mattia sanciu 10.12.12 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma se viene fatta informazione non corretta e poco precisa è anche colpa vostra (coppia Grillo - Casaleggio), perché non rispondete alle domande e perché vi va di definire per "aperta" una organizzazione che sembra segreta.

Francesco E Bucci 10.12.12 18:11| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

potranno dire quello che vogliono ma non ci fermeranno forza 5 stelle

massimo ciotti 10.12.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la SALSI, MAZZACURATI, TAVOLAZZI...avanti un altro, c'è posto per tutti.
ma che cazzo succede...


ma che senso ha denunciare Mazzacurati che ha fatto la dichiarazione e il direttore della tv su cui è andata in onda (la7), se non si denunciano anche i responsabili del programma (Santoro e Travaglio) e la giornalista (Innocenzi) che ha fatto l'intervista?

Forse gli amici sono intoccabili?

CHE SENSO HA? 10.12.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1– Chi è o chi sono gli amministratori del Portale?

2 – Dove è fisicamente il server su cui è il Portale?

3 – Chi ha accesso alle informazioni sensibili?

4 – Come vengono scelte le persone che hanno accesso al Portale come amministratori?

5 – Quali metodologie di sicurezza vengono adottate?

6 – Quanti iscritti vi sono sul Portale?

7 – Quanti degli iscritti operano regolarmente?

8 – Come sono suddivisi per regione e provincia gli iscritti e gli attivi?

9 – Come si pensa di garantire trasparenza nelle votazioni?

10 – Chi e come certificherà che le votazioni sono libere, reali e che il conteggio sarà corretto?

11 – I verbali dei risultati come verranno resi pubblici?

12 – Si prevedono “terze parti” che saranno abilitate al controllo e alla certificazione del voto?

13 – Nel caso di problemi di accesso o di attacco hacker, come si pensa di rendere possibile il voto?

14 – Sarà possibile per tutti i cittadini verificare le operazioni di voto, scrutino e proclamazione degli eletti?

15 – Nel caso di controversie o ricorsi chi e come si deciderà?

16 – Ogni votante avrà una certificazione dell’avvenuto voto verificabile in ogni momento anche a valle della chiusura delle votazioni?

17 – Le informazioni sul voto essendo dati estremamente sensibili, da chi verranno gestite, archiviate e rese inaccessibili?

18 – Come verranno proclamati gli eletti?

19 – Vi sono state deroghe per la scelta dei candidati, ripeetto alle varie regole, post e comunicati politici?

20 – Quale sarà la “struttura di comunicazione” che sarà destinataria dei fondi dei gruppo parlamentari?

V per VAFFA 10.12.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E DI NUOVO... CHI HA PAURA DI 'EMANUELE BOTTARO'?
ogni tanto qualcuno si lamenta delle pubblicità di banche e finanziarie sul
blog di grillo.
vabbè, non proprio di grillo.
Il blog di Grillo, infatti è registrato a nome di tale Emanuele
Bottaro(whois.domaintools.com/beppegrillo.it) e pare che sia amministrato
dalla Formula Sistemi s.r.l. (formulasistemi.it), una società di servizi
per il web che, tra i suoi clienti, oltre alla Casaleggio&Associati e al
Blog di Beppe Grillo, annovera anche:
CARIPARMA&PIACENZA (banca)
ROCHE (casa farmaceutica)
ENI-SNAM PROGETTI (sfruttamento combustibili fossili)
INTESALEASING (banca)
BAYER (colosso chimico-farmaceutico)
IBM (multinazionale dell’informatica)
OLIVETTI (Colaninno? Telecom? WebEgg?)
CONSOLATO DEL KUWAIT (leggi: fondo sovrano degli sceicchi del Kuwait)
SIFARMA (casa farmaceutica)
LOMELLINA ENERGIA (termovalorizzatori)
GRUPPO VONA (costruzioni)
IMPREGILO (costruzioni, energia, termovalorizzatori e finanza)
(formulasistemi.it/j15/index.php/chi-siamo/alcuni-clienti)

Ora, vi pare che un Blog gestito da una società che lavora anche con varie
e grosse banche non ospiti pubblicità di finanziarie e banche varie?

Emanuele Bottaro ha la residenza presso un B&B di Modena, lavora per ITnet
srl, che ha sede in Ivrea, via Jervis 77. La stessa sede condivisa con:
TELECOM ITALIA, OLIVETTI e WIND, ti dice nulla? Ti fa pensare a qualcosa il
fatto che Casaleggio e Sassoon abbiano cominciato la carriera proprio in
Telecom e Olivetti? Ti fa penare a qualcosa il fatto che questo blog sia
amministrato da qualcuno ammanicato con tutti i poteri forti? E come li
combatti i poteri forti se sei organico ad essi? se sei un loro cliente? se
lavori per loro?

APRITE GLI OCCHI SIGNORI… ECCO A VOI I POTERI FORTI!!!
CERCATE DI VEDERE OLTRE L’APPARENZA, USATE LA RETE PER AVERE LE
INFORMAZIONI CHE VI SERVONO, NON FATEVELE DARE DA NESSUNO. CI VUOLE POCO A
RESTARE INFORMATI


resto del parere che tutti i soldi che il favoloso bobbolo tajano passa alla politica vanno presi anche per non offendere la suscettibilità di chi ti fa un regalo.
Nel nostro caso bisogna spenderli in affitto di ore e ore di canali televisivi per poter raggiungere la massa bobbolare, altrimenti non si va al di là del 18 - 19%
Solo con la maggioranza assoluta poi potremo raddrizzare il paese eliminando tutti gli sprechi e facendoci restituire il maltolto da coloro che per tanti anni si sono aumentati gli stipendi con una leggina ed oggi quatambiano più di obama.
Altrimenti occorre abbozzare, perchè con le chiacchiere non si risolvono i problemi


Caro Gianroberto,

dovresti al più presto chiarire come rendiconterai quei soldi che ti saranno destinati, vista la clausola fatta firmare al futuro parlamentare di versarti il contributo editoria, comunicazione che spetta agli eletti. Soldi pubblici che finiscono ad un privato, si chiami Casaleggio poco importa. Dovrai rendicontare visto che saranno un considerevole malloppo mensile.

Cordiali Sallusti.

Fabio Batisoff 10.12.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Più leggo i commenti di certi personaggi che accusano il M5S di mancata trasparenza e più mi chiedo quando finiranno di guardare il dito.
La luna, gente! La luna è lì da 50 anni! Che cavolo lo guardate a fare il dito??! Continuate a votare la luna, mi raccomando. Tanto siete comunque morti. E' solo questione di tempo. La vostra generazione sparirà. Ed i giovani non vi voteranno mai.

Barbara B. Commentatore certificato 10.12.12 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Per chi grida che i soldi non vanno restitituiti allo Stato, dico solo due cose:
Il movimento 5 stelle rifiuta il finanziamento pubblico ai partiti e si batterà in Parlamento perchè venga tolto a tutti i partiti...
quindi non li può accettare, se li accetta e poi li dà all'asilo non avrà nessuna voce propositiva in Parlamento per eliminare questo spreco.
Non rimentichiamo che il COSTO DELLA POLITICA ammonta a 25 MILIARDI DI EURO...questo è l'obbiettivo . Non ci interessa creare un altro partito autoreferenziato serve cambiare l'Italia

caterina c. Commentatore certificato 10.12.12 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo dice: "La televisione e' morta!"

Tecnicamente non lo e', bisognerebbe dire "La TV sta morendo tragicamente!".

A parte questo insignificante appunto, la frase di Grillo descrive bene la realta'.

Ma Santorucolo e Giulietta se la prendono e trasmettono servizi faziosi e non proprio innocenZi contro Grillo e il suo movimento...

forse la prossima volta ne controlleranno la veridicita' prima di trasmetterlo.

GP 10.12.12 16:39| 
 |
Rispondi al commento

giusto additare chi dice inesattezze, magari ad arte come certi programmi tv, ma la querela mi sembra fuori luogo, visti i passati "proclami".... http://pubblicogiornale.it/attualita/quando-grillo-diceva-la-querela-e-unintimidazione/


bene ha fatto Casaleggio

mariuccia rollo Commentatore certificato 10.12.12 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo che si stiano facendo gli stessi errori dei vecchi partiti. Se si vuole dare una immagine di novità, bisogna essere chiari sulle risorse che entrano e sul loro utilizzo. I Gruppi parlamentari hanno già risorse - peraltro dalla prossima legislatura soggette a rendiconto - che sono sufficienti per ogni attività di supporto tecnico ai lavori degli eletti in Parlamento. Sulle altre risorse bisogna essere limpidi. Se, ad esempio, si decide che i parlamentari del M5S prendono solo l'indennità, cioè 5.000 euro netti mese (più i biglietti per gli spostamenti da/per Roma), bisogna dare una destinazione precisa agli altri fondi (i rimborsi a vario titolo, cioè circa 9.000 netti al mese). Semplifichiamo. Se vengono eletti 150 parlamentari (x 9.000) si hanno 1.350.000 euro mese, cioè 16.200.000 all'anno, cioè in cinque anni di legislatura 81 milioni di euro. Con 81 milioni si può costruire un ospedale specialistico nuovo di zecca (Ospedale 5 Stelle?), oppure 40 TAC da donare ad altrettanti ospedali, 20 scuole, 100 asili e così via. Si può in questo modo dare un senso concreto alla presenza del M5S. Così come - a mio avviso - è un errore non prendere il finanziamento pubblico lasciandolo in "balia" della spesa pubblica dello Stato. Dove vanno a finire i soldi del finanziamento pubblico cui - secondo le leggi vigenti, che si possono certamente cambiare - il M5S rinuncia pur avendone diritto? Probabilmente nel calderone degli sprechi, di cui il M5S non può avere alcun controllo. Finalizzare in progetti "concreti" tutto quanto si prende, magari costruendo in modo visibile e tangibile nei comuni dove ci sono i sindaci a 5S, che possono controllare i cantieri, credo sia la cosa più saggia ed assennata. Altrimenti ci si fa coinvolgere nel turbinio dei sospetti, dei controsospetti, delle querele e delle controquerele. Film già visti.

Alessandro Salvaneschi, Cave Commentatore certificato 10.12.12 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EBBRAVO Casaleggio

Nicola armando lovato 10.12.12 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Hai fatto bene a querelarlo. Non si possono lasciare queste cose in sospeso se alcuni soggetti fanno delle supposizioni davanti a tutti su un programma nazionale.

Edoardo Moreni, Roma Commentatore certificato 10.12.12 16:28| 
 |
Rispondi al commento

quanti trooool ci sono oggi si vede che il mov5stelle e' peggio di una zecca nel culo
sfogatevi pure noi a roma arriveremo
piu' fate casino piu' rafforzate il movimento
postate pure che rido con gusto ---.. ...--

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 10.12.12 16:24| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Fatto bene, è un continuo insultare il movimento, e chi ne fa parte come fondatore .
Un consiglio!!!
Serve che alla gente arrivi anche la controinformazione...Almeno leggendo in rete la verità.
Fate obbligatoriamente pubblicate in rete euro per euro agli eletti 5 stelle , come vanno usati o a chi vanno restituiti (tesoro, cassa comunale, regionale ecc...) i soldi dei rimborsi elettorali e degli stipendi non trattenuti dagli eletti.

caterina c. Commentatore certificato 10.12.12 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dott. Casaleggio,
sono dispiaciuta per quanto accaduto. Ha fatto benissimo a rivolgersi ai legali, purtroppo in certi ambienti (politica/potere/denaro/successo) non c'è alcun limite alle bassezze che alcune persone sono disposte a compiere (a torto o a ragione).

Ne approfitto per ringraziarla del mezzo che sta mettendo a disposizione dei cittadini per una vera democrazia.

Forza sempre al M5S !!!

Monica C. Commentatore certificato 10.12.12 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Casaleggio si sente diffamato fa bene a querelare però dove è la trasparenza tanto decantata da Grillo, rispondete a ste cazzo di domande.

Franco M., Bergamo Commentatore certificato 10.12.12 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"I FONDI DEI GRUPPI PARLAMENTARI...MILIONI DI EURO ALLA CASALEGGIO!"

Ma una bella querela anche per Giulia Innocenzi non ci stava?

simoMas 10.12.12 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo, fagliela pagare cara!

Alberto da Pra Commentatore certificato 10.12.12 16:03| 
 |
Rispondi al commento

I danni veri li fanno i grandi mass media sia televisivi che stampati la 7 e Corrado formigli non credo che siano la stessa cosa ne tantomeno servizio pubblico

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 10.12.12 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Credo che nel panorama nazionale dei mass media televisivi prendersela con il più piccolo e forse l unico che provi a fare un po' di informazione sia un po' ingiusto . la persona intervistata è sicuramente colpevole di una affermazione non aderente alla realtà ma sembra essere forte con i deboli e debole con i forti , altre trasmissioni hanno fatto peggio in quanto a disinformazione forse la 7 deve pagare il brutto tiro ai danni del m5s da parte di Corrado formigli . Ma a ne pare che servizio pubblico sia una trasmissione ben fatta
Quando si diventa personaggi pubblici accade che i cronisti i giornalisti vogliano far sapere le idee del personaggio deve farsene una ragione il sig . Casaleggio

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 10.12.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trasparenza del M5S :

e tutto on-line
(per ora solo localmente visto che si hanno eletti locali):

.. tutti gli stipendi degli eletti .

.. la restituzione dei "rimborsi elettorali" (finanziamento ai partiti).

.. lavori degli eletti

ecc.

per le nazionali, per ora esiste un documento di compartamento :
http://www.beppegrillo.it/movimento/codice_comportamento_parlamentare.php


che ad esempio recita sulla Trasparenza:

-Votazioni parlamentari motivate e spiegate giornalmente con un video pubblicato sul canale YouTube del MoVimento 5 Stelle

-Votazioni in aula decise a maggioranza dei parlamentari del M5S

-Il parlamentare eletto dovrà dimettersi obbligatoriamente se condannato, anche solo in primo grado, nel caso di rinvio a giudizio sarà invece sua facoltà decidere se lasciare l’incarico

-Rendicontazione spese mensili per l’attività parlamentare (viaggi, vitto, alloggi, ecc) sul sito del M5S

ecc

Roberto B. Commentatore certificato 10.12.12 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Al fine evitare critiche (anche se false) che piovono da ogni parte di mancanza di democrazia e che continueranno all'infinito, suggerisco di:
Indire nuove parlamentarie per solo i candidati che sono stati esclusi a vario titolo alle prime. Di chiamarle "Elezioni parlamentarie per le opposizioni interne". Potranno votare (da data ... a data..) gli iscritti che non hanno potuto farlo alle prime. Ovviamente i candidati dovranno firmare una dichiarazione di lealtà ed obbedienza ai principi fondamentali del movimento. Vantaggi: si garantisce una democrazia interna a scapito delle critiche, aumenta il numero dei votanti. Occorrerà fare alcune modifiche al programma affinchè escluda quelli che hanno già votato ma penso che in alcuni gg si possa fare.
Daniele Petti iscritto che ha già votato.

Daniele Petti 10.12.12 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma chi è sto ammazza curati??? per fare simili affermazioni??? querela giustissima!

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 10.12.12 15:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non sono assolutamente d'accordo con la decisione presa da Casaleggio, secondo me dovrebbe spiegare bene e il più presto possibile questo "disguido" giornalistico, sia per chi è dentro al Movimento sia per chi sta fuori e ne apprezza lo statuto, ma sopratutto per chi ancora deve entrare. Con questo modo di fare si avvicina molto all'UDC al PDL al PD e a tutti quei personaggi amorfi della politica corrotta, se non ha nulla da temere dovrebbe assolutamente rispondere.

matteo b., Roma Commentatore certificato 10.12.12 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Ivano Mazzacurati dice il falso, Gianroberto Casaleggio fa bene a querelarlo.

Simple as that!

THX 1138

Roberto Duvallo 10.12.12 15:37| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo solo sapere cosa significa allora questa richiesta che è stata accettata da chi si è candidato...:

Caro candidata/o,

ad integrazione del documento da te approvato:
“Codice di comportamento eletti MoVimento 5 Stelle in Parlamento”, ti riporto questo testo ufficiale predisposto da uno studio legale che è necessario sottoscrivere.

Beppe Grillo

Costituzione di "gruppi di comunicazione" per i parlamentari del M5S di Camera e Senato

Il Regolamento della Camera dei Deputati e del Senato prevede che a ciascun gruppo parlamentare vengano assegnati dall'Ufficio di Presidenza contributi da destinarsi agli scopi istituzionali riferiti all'attività parlamentare, nonché alle “funzioni di studio, editoria e comunicazione ad essa ricollegabili”.

La costituzione di due “gruppi di comunicazione”, uno per la Camera e uno per il Senato, sarà definita da Beppe Grillo in termini di organizzazione, strumenti e di scelta dei membri, al duplice fine di garantire una gestione professionale e coordinata di detta attività di comunicazione, nonchè di evitare una dispersione delle risorse per ciò disponibili. Ogni gruppo avrà un coordinatore con il compito di relazionarsi con il sito nazionale del M5S e con il blog di Beppe Grillo.

La concreta destinazione delle risorse del gruppo parlamentare ad una struttura di comunicazione a supporto delle attività di Camera e Senato su designazione di Beppe Grillo deve costituire oggetto di specifica previsione nello Statuto di cui lo stesso gruppo parlamentare dovrà dotarsi per il suo funzionamento.
E’ quindi necessaria l'assunzione di un esplicito e specifico impegno in tal senso da parte di ciascun singolo candidato del M5S al Parlamento prima delle votazioni per le liste elettorali con l’adesione formale a questo documento.

Grazie a tutti quelli che vorranno rispondere
Robs

robs 10.12.12 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Credo che grillio, casaleggio o chiunque possieda il potere di espellere dal movimento una persone lo continui a fare nel rispetto delle regole. Credo sia giusto però che la persone espulsa possa essere rinserrita, qualora dimostrasse con il tempo di rispettare le regole e che non giochi sporco contro il movimento.
Il M5S è comporto da tante persone, sicuramente al suo interno sono presenti individui singoli o a gruppi, che non fanno il lavoro che promettono di fare, o che hanno un passato non del tutto trasparente, onesto e sincero.
Credo inoltre che se il vertice del M5S qualora espellerà una persone in modo scorretto, perderà credibilità.
Al momento dell'iscrizione di un singolo, il vertice del M5S non riesce a conoscere la persona o il suo passato, e proprio per questo qualcuno deve aver il potere di cacciarlo.
Queste sono le mie idee e spero siano anche le vostre. Dobbiamo cambiare drasticamente l'Italia dobbiamo essere tutti uniti per questo l'obbiettivo. Entriamo in parlamento e portiamo fuori tutti i documento.
Chi a sbagliato deve pagare.
Davide

Angelini davide 10.12.12 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo Casaleggio, se questi Signori hanno delle critiche da esprimere nei confronti del M5S lo facciano pure, ma sulla base di cose e fatti veri, per le falsità è giusto che ne rispondano in Tribunale.

stefano p. 10.12.12 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Casaleggio ha tutto il diritto di querelare i giornalisti che lo diffamano o gli attribuiscono poteri o abusi tutti da dimostrare, ma HA ANCHE IL DOVERE di rispondere alle domande che gli possono, anzi direi gli devono essere fatte, anche dai giornalisti scomodi.
Il fatto che lui non si esprima, si neghi, non si faccia trovare, si rifiuti di rispondere ad una domanda legittima come quella che gli veniva posta dalla giornalista Giulia Innocenzi di Servizio Pubblico che io ho visto, fà molto pensare e fà nutrire molti dubbi sull'operato suo e di Grillo stesso specialmente su argomenti come quello di gestire i fondi dei futuri gruppi parlamentari.
Lo dico da attivista del M5S, su cui credo e ripongo tutta la mia fiducia, ma certi atteggiamenti mi insospettiscono e mi fanno riflettere.
Credo che certe scelte dovrebbero essere più condivise e supportate a maggioranza dalla base del M5S attraverso una consultazione on line.
Tutto questo è mancanza di trasparenza, ovvero il contrario di quello di cui il m5S in primis Beppe nè sono i primi sostenitori.
Come si conciliano i 2 fatti ??
Che si fà , si predica bene e si razzola male ??
Non voglio sbagliarmi , ma questa vicenda mi puzza di bruciato !!

fabrizio1 fierli1, cortona Commentatore certificato 10.12.12 14:45| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente ! molto bene querelare i responsabili di frasi senza prove,perché covano risentimento personale ,spero lo stesso per quella nullità della Salsi...

maryelle 10.12.12 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Egregio sig. Gianroberto Casaleggio, probabilmente lei ha ragione, come gran parte delle volte Beppe Grillo e il M5S sulla grande campagna che si sta facendo da più fronti contro le positive iniziative del blog e del movimento. Non capisco però perché il questo post è trattato in modo così sbrigativo e si decida ancora per la querela e le vie legali. Forse questa persona è male informata, ci ha pensato? Non ci battiamo forse da anni contro la scarsa informazione? Allora perché non pensare ad argomentare meglio le risposte anziché ricorrere alle vie legali?
Certo, è dura aver a che fare ogni giorno con il solito giro di false notizie, però più si andrà avanti e più bisognerà fornire alla gente tutte le indicazioni necessarie per uscire dai tunnel della disinformazione, oppure si offrirà sempre un fianco scoperto al nemico, tra dubbi, incertezze e negazioni.
Forse mi sbaglio però mi pare un'incoerenza. Buon lavoro a tutti e incrociamo le dita, forse manca poco al rovesciamento di questo maledetto sistema!

Igor Bova, Asolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.12 14:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mea culpa, rispetto al post precedente ho sbagliato sicuramente io ad inserire il commento, pensavo mi avesse autenticato, problemi di connessione.

stefano vergari 10.12.12 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, Non penso di essere in grado di consigliare, come comportasi in questo caso. Visto che siamo comunque un paese civile abbiamo delle leggi che regolano la convivenza tra le persone è giusto servirsene. Se una persona si ritiene offesa è giusto che si tuteli.

Pietro I., Napoli Commentatore certificato 10.12.12 14:41| 
 |
Rispondi al commento

bene!

tiriamo fuori le palle!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.12 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Personale di supporto ai parlamentari:

Le persone eventuali di supporto ai parlamentari se previste per legge, per la loro attività non potranno superare un rimborso economico di 5 mila euro lordi mensili.

Costituzione di "gruppi di comunicazione" per i parlamentari del M5S di Camera e Senato:

Il Regolamento della Camera dei Deputati e del Senato prevede che a ciascun gruppo parlamentare vengano assegnati dall'Ufficio di Presidenza contributi da destinarsi agli scopi istituzionali riferiti all'attività parlamentare, nonché alle “funzioni di studio, editoria e comunicazione ad essa ricollegabili”. La costituzione di due “gruppi di comunicazione”, uno per la Camera e uno per il Senato, sarà definita da Beppe Grillo in termini di organizzazione, strumenti e di scelta dei membri, al duplice fine di garantire una gestione professionale e coordinata di detta attività di comunicazione, nonchè di evitare una dispersione delle risorse per ciò disponibili. Ogni gruppo avrà un coordinatore con il compito di relazionarsi con il sito nazionale del M5S e con il blog di Beppe Grillo. La concreta destinazione delle risorse del gruppo parlamentare ad una struttura di comunicazione a supporto delle attività di Camera e Senato su designazione di Beppe Grillo deve costituire oggetto di specifica previsione nello Statuto di cui lo stesso gruppo parlamentare dovrà dotarsi per il suo funzionamento. E’ quindi necessaria l'assunzione di un esplicito e specifico impegno in tal senso da parte di ciascun singolo candidato del M5S al Parlamento prima delle votazioni per le liste elettorali con l’adesione formale a questo documento.

Manuel Meles, Savona Commentatore certificato 10.12.12 14:34| 
 |
Rispondi al commento

@nome fasullo, forse perchè io ho ad esempio ho già postato alle 14.18 e il mio commento non è apparso...stavo pensando anche io di andare su quel post per vedere se veniva censurato anche li...a me sta cosa puzza sempre di più.
su queto post ci sono molti più commenti positivi anche alla media del dibattito su queste pagine...
comunque ci metto nome e cognome

""Di solito si querela la verità, mai la menzogna. Di solito chi querela
sono i politici e i rappresentanti delle cosiddette istituzioni, mai i
cittadini. Di solito la querela viene usata in mancanza di altre
argomentazioni per finire sui giornali di regime e fare la figura
dell'innocente"

chi l'ha detto questo?
mi state spingendo a non votare per nessuno, avrei votato per un modo nuovo
di fare politica, non per un duce e una mancanza di trasparenza e
organizzazione che rischiano di scoppiarvi in mano, parlar male dei media,
e poi pensare solo alla comunicazione frontale del leader e non
preoccuparsi di darsi una struttura e dei metodi.
E i più intelligenti se ne rendono conto.
Sono eversivi?
Finti sostenitori che remano contro?
Si può stare qui dentro solo se si è infoiati di Beppe Grillo e si hanno
ore da spendere a scrivere commenti su internet e poco più?
Uno vale uno e beppe grillo vale tutti?

stefano vergari 10.12.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Cose da matti ,vorrei dire al servizio pubblico del cazzo di La7 che invece di andare a preoccuparsi del movimento 5 stelle vada dai politici di PD , pdl, udc, api e così via a chiedere cosa fanno dei soldi pubblici .Io cittadino Italiano non voglio nel modo più assoluto che una redazione giornalistica viene a sindacare il popolo italiano siamo studi di giornalisti spazzatura
Lo volete capire o no.
NOI vogliamo il vero cambiamento per cui
andate affanculo

Giuseppe sannino 10.12.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PECCATO HANNO PER L'OCCASIONE DI FARE GIORNALISMO VERO .NON CERCANO LA VERITA' MA IL DISCREDITO ESSIA . QUANDO AL POSTO DEL M5S CI SARA L'ALBADORATA CHE CHE VI PRENDERA A CALCI NEL CULO ALLORA LI FARE I POVERI GIORNALISTI VITTIME DI UN CATTIVO OMONE PELATO CHE VI MENA . COMUNQUE CASALEGGIO A QUERELATO CHI SPARA CAZZATE FAVIA IL SOLITO MEZZO CULO . MA COMUNQUE POSSONO ANDARE AL PD AL PDL UDC LI FANNO LE VERE LISTE PULITE E LIBERE INFATTI PARE CHE LUSI E LA MINETTI CURERANNO I PROVINI. E POI IL RESTO E NOIA .

henry venis 10.12.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento

DUE COMMENTI IDENTICI.

roberto b. e alessio santi, vernio hanno usato le stesse identiche parole per rispondere a un post...

ma non solo... l'hanno fatto anche su 2 pagine diverse!!! ahahahahaha buffoncelli aahahahaha

http://www.beppegrillo.it/2012/12/noi_siamo_noi_e_voi_non_siete_un_cazzo.html

http://www.beppegrillo.it/2012/12/le_falsita_dell.html

NOME FASULLO 10.12.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai fatto bene a querelare quei cialtroni infami, devono finirla di disinformare i cittadini.
La 7 resta feccia uguale al resto dei massmerda zerbini della peggior partitocrazia oligarca del mondo.
Avanti tutta Gianroberto, rispedire questa feccia la dove dovrebbe stare. (Nelle fogne).

Siamo con te!

Cesare

Babacesare 10.12.12 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Alla Signorina Innocenzi,perchè non va a cercare il suo segretario di partito x chiedergli a che titolo ha ricevuto i 90 mila euro dall'Ilva visto che questa è una notizia vera,invece di cercare di fare un 'grandissimo servizio giornalistico'...con notizie false? P.s E questa sarebbe una giornalista? Siamo a posto!!!

alfieri d., salsomaggiore Commentatore certificato 10.12.12 14:13| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che Casaleggio abbia fatto bene: almeno un piccolo segnale va dato a coloro che diffondono illazioni al solo scopo di distruggere ciò che altri cercano con pazienza e fatica di costruire.
Un segnale che chiarisca che certe affermazioni che si leggono in rete o che si sentono in televisione sono solo il frutto di malafede gratuita.
Chi ha prove del contrario le tiri fuori o taccia invece di sparare minchiate solo per mettersi in mostra.

Davide G., Milano/Bari Commentatore certificato 10.12.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Io credo nel m5s.
Non ascolto le fesserie propinate in Tv.
Il tipo che è stato denuncato se lo meritava.
W il m5s!!!
Chiaro?


Tutto questo casino sui giornali per un'imboccata della giornalista? Andiamo avanti per la nostra strada e lasciamoli perdere. Ci vediamo in parlamento, sarà un piacere

Vincenzo Michelazzi (mikivink64), olbia Commentatore certificato 10.12.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento

RESTITUIRE i soldi allo STATO ?

Questa sarebbe una BUONA AZIONE ?

Eh già... AFFIDARE le eccedenze a chi DERUBA, TRUFFA e agisce SISTEMATICAMENTE CONTRO i cittadini mi sembra un'OTTIMA idea !

Bravi grillisti, così si fa a cambiare le cose.

Avrei capito e approvato la costituzione di un fondo per aiutare i bisognosi, ma affidare il bottino ai LADRI non vi fa molto onore.

Complici ? Forse no... siete solo STUPIDI.

La cosa davvero buffa è che pestiate un'enorme MERDA dichiarandone preventivamente il "pestaggio". Ma chi ve le pulisce le scarpe ?

Fan Thomas 10.12.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No mi stupisce affatto che ricorrano a tali bassezze !!
Personalmente non credo mai a quello che ci propinano le tv di stato!
Rispondiamo alle urne a tutti questi vili attacchi..
A Casaleggio porgo il mio appoggio morale e gli dico di non stupirsi di queste bassezze operate dal sistema.....a me stupisce semmai il fatto che ancora non vi
abbiano bombardato con gli F16 !!!
Con rinnovata e più forte stima...
Paolo

Paolo Croce "Secundo", Chianciano Terme ( Siena ) Commentatore certificato 10.12.12 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio Dottore Casaleggio,purtroppo la mediocrità è una delle principali caratteristiche di chi vorrebbe essere a tutti i costi al centro dell'attenzione.Non perda tempo a querelare,Lei potrà prendersi tutte le soddisfazioni e rivincite morali,attraverso il suo comportamento,che smentirà nei fatti le affermazioni gratuite,superficiali,e menzognere fatte nei suoi confronti.Vada fiero del lavoro che sta svolgendo,continui nel suo impegno per far crescere il M5S,l'Italia ne ha bisogno.Avrei voluto impegnarmi nella prossima competizione elettorale,ma non ho i requisiti richiesti.Pazienza,l'importante è che vincano le idee e non i personalismi.Contribuisca con la sua riconosciuta professionalità,al cambiamento della nostra Nazione.Non si fermi,al cospetto di qualche ostacolo,che Le viene frapposto proprio per distoglierla dall'impegno che ora la vede protaginista attivo del rinnovamento che tutti auspichiamo.In bocca al lupo!

placidodomenico di falco 10.12.12 13:53| 
 |
Rispondi al commento

E da già si dovrebbe querelare anche Floris, perchè a ballarò hanno detto di peggio,cioè che l'eccedenza sopra i 5000€ dello stipendio degli eletti andrebbe nelle casse del movimento, mentre invece va restituito allo stato.

fran Commentatore certificato 10.12.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALL'ATTENZIONE DEL SIGNOR PAOLO COGORNO... PARE EH?

Domain: beppegrillo.it
Status: ok
Created: 2001-03-15 00:00:00
Last Update: 2012-11-08 00:56:39
Expire Date: 2013-10-24

Registrant
Name: Emanuele Bottaro
Organization: Emanuele Bottaro
ContactID: EB4212

Admin Contact
Name: Emanuele Bottaro
Organization: Emanuele Bottaro
ContactID: EB4212

Technical Contacts
Name: Emanuele Bottaro
Organization: Emanuele Bottaro
ContactID: EB8478
Address: Via Morane 281/5
Modena
41100
MO
IT
Created: 2007-03-01 11:04:22
Last Update: 2011-12-19 16:55:26

Name: Gestione Domini Internet
ContactID: GDI11
Address: Via Jervis, 77
Ivrea
10015
TO
IT
Created: 2000-08-11 00:00:00
Last Update: 2011-12-19 16:55:26

Registrar
Organization: ITnet s.r.l.
Name: ITNET-REG

Nameservers
dns.it.net
dns2.it.net

http://whois.domaintools.com/beppegrillo.it


Qui non si tratta di dare spiegazioni, ma il fatto che il signore ha detto una falsità. Questo si chiama calunnia, come quella di Farina sul giornale di Sallusti.
Un accenno a come verranno gestiti i soldi c'è già, se poi si vogliono ulteriori spiegazioni, si possono chiedere,senza dire cose false.
Oltre alla denuncia, ci starebbero bene anche due calci in culo!

adriano 10.12.12 13:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno sign. Grillo, mi sono registrato al suo blog unicamente per poter commentare e nello specifico per poter fare una domanda alla quale gradirei non una risposta a me presente ma una risposta PUBBLICA a tutti coloro si trovano nella mia situazione.
e la situazione è questa:
Molti vostri futuri elettori hanno bisogno di affiancare la trasparenza da lei evidenziata una sua altrettanta chiarezza a riguardo dei legami con la casaleggio associati.
Le 10 domande che circolano nel web hanno bisogno di una sua risposta pubblica CHIARA e INCONFUTABILE per poter continuare ad avere la nostra fiducia.
Al contrario, se non prenderà in considerazione questa chiarificazione, alimenterà solo confusione e divisione.
In attesa di un suo riscontro le porgo distinti saluti.

pier f. Commentatore certificato 10.12.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casaleggio ha fatto bene.

*****

Codice di comportamento eletti MoVimento 5 Stelle in Parlamento

Trattamento economico:

• L’indennità parlamentare percepita dovrà essere di 5 mila euro lordi mensili,

il residuo*** dovrà essere restituito allo Stato*** insieme all’assegno di solidarietà (detto anche di fine mandato).

silvanetta* . Commentatore certificato 10.12.12 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noto con piacere che questo post è firmato, a differenza degli altri post di Grillo che NON sono firmati da Grillo e quindi NON sono di Grillo...

Luca Fontana 10.12.12 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la verità non interessa ai detrattori del M5S, in continuazione dicono falsità .. a volte, poi smentiscono !

.. fate bene a querelare, fate bene a mettere da parte i cialtroni, quelli che credono che spargendo falsità, possano far continuare a prosperare la casta ..

Roberto B. Commentatore certificato 10.12.12 13:22| 
 |
Rispondi al commento

chi chiede chiarezza si informi o lo fa in malafede. dice chiaramente che tutto sara' coordinato attraverso il portale e gli eletti quindi cari giornalai piantatela con le vostre cazzate

cristian l. Commentatore certificato 10.12.12 13:13| 
 |
Rispondi al commento

certi media “di regime” (pagati e comandati dai politici), sono come i trollini a cui non interessa la verità!

.. puoi spiegargli tutto in maniera semplice, puoi mostrargli i fatti, fargli anche dei disegni .. ma la verità e cercare di capire, per loro è opzional, il ragionamento neppure sanno quale sia, loro cercano altro, cercano di annientare il "nemico" ..

.. questo modo di fare non avrà altro futuro, è durato decenni, è durata troppo la manipolazione dell’informazione .. ora, per fortuna, esistono altri modi di provare la verità, la verità dei fatti ..

Roberto B. Commentatore certificato 10.12.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che ci sia una lieve mancanza di trasparenza. Proprio nel movimento, da questo, un sacco di equivochi. Comunque querelare chi lavora all'interno del movimento significa cercare di creare un vero e proprio clima di sudditanza. Molto male, delusione.

Giancarlo C., giancarlo.cadei@gmail.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.12 13:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai fatto bene, anzi benissimo. Questi cialtroni ci sentono solo quando vengono attaccati sui soldi e sui patrimoni. Chiedi un risarcimento esemplare. W il Movimento.

paolo b., roma Commentatore certificato 10.12.12 13:08| 
 |
Rispondi al commento

La ragazza fa televisione. Lasciatela perdere. Lei è libera di fare ciò che vuole. Facciamo: TUTTI AL ROGO?Poi sto Casaleggio Oscuro, esce fuori solo in certe questioni...non so neanche che fa e faccio parte del M5S.SE lui avrà ragione è giusto che denunci.GRillo per favore , la ghigliottina non esiste più. Vogliamo tornare indietro nei tempi?Con affetto x Grillo bye

Marc Svetava Commentatore certificato 10.12.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Hanno detto qualcosa di simile anche all'ultimo ballaró, stavolta peró era grillo che li pigliava...

Massimo capriotti 10.12.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

CASALEGGIO? HA FATTO BENE

E' ora di smetterla di parlare senza dimostrare ciò che si dice! Non si contano più, oltre alla carta da culo, quanti sono coloro che vogliono che il M5S si sgretoli!
Vai Gianroberto io sono con te, anche se mi hai fatto incazzare ferocemente per non avermi dato la possibilità di votare alle parlamentarie, ma è anche colpa mia che seguo il MoVimento da sempre e non mi ero ancora iscritto!

Salvo Pa Commentatore certificato 10.12.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma se qualcuno lo avesse spiegato direttamente a Servizio Pubblico non sarebbe stato più efficace?? è con queste cazzate che si butta tutto a mare..

marco torna 10.12.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Ci sta tutta la querela per diffamazione a Mazzacurati, ma qualcuno mi spiega cosa c'entra il direttore de La7 ???

Luca R. 10.12.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiarezza ragazzi chiarezza ed onestà. Se vengono meno questi due elementi vincolanti, tutto il resto e schiuma come quella prodotta da i partiti. Beppe devi chiarirci come stanno le cose, altrimenti ti avvicini a quella spazzatura che abbiamo al governo

tito tarak, roma Commentatore certificato 10.12.12 12:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Vediamo se i tg daranno la notizia che Casaleggio ha querelato il sig. Mazzacurati per diffamazione sui rimborsi. Dubito che ne parleranno in tv.. Aspetto la puntata di Servizio Pubblico di Santoro, vediamo se almeno lui darà la notizia. O travaglio nel suo monologo, chissà !?

vincenzo morra (maiol), napoli Commentatore certificato 10.12.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento

comunque apro una parentesi:
CI VOGLIONO COSI' BENE E SPERANO CHE IL MOVIMENTO SIA DIVERSO DAI PARTITI CHE I GIORNALISTI SI PREOCCUPANO ANCOR PRIMA CHE I SOLDI PUBBLICI VENGANO SPESI DI INDAGARE E FAR CHIAREZZA....
chissa' quante magagne ed oscurita' e gossip sarebbero usciti fuori, sui partiti e comitati pro tizio e pro' caio se avessero impiegato le stesse risorse anche per loro.......
ma la natura umana e' spinta dalla curiosita' sulle cose nuove e sulle novita'
OK TOCCA A NOI DIMOSTRARE CHE SIAMO IL NUOVO...
e siccome sono informato anche sulla sostanza del movimento oltre al gossip giornalistico
VOTERO' MoVimento5stelle
e siccome sono informato anche sul

alex 10.12.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento


UN DUBBIO-NESSUN DUBBIO.

Non ho nessun dubbio sulla nostra totale e infinita trasparenza , buona , fede ed intenti .

Quindi Casaleggio ha fatto benissimo a querelerare una infamia.

Siamo sotto attacco dall'interno e dall'esterno.

L'esperimento della democrazia diretta cozza contro l'italiano furbino e la crisi economica e si trasforma in una guerra senza frontiere.

All'interno buonisti falsi come un euro gridano al non statuto e a basse regole per infiltrarsi , dall'altra parte buonisti falsi come una lira mettono paletti per escludere gli altri.

Dal basso la guerra dei Roses offre succose perle ai media che oggi non sanno piu' dove pescare.

I movimentisti veri , la maggioranza, guarda inorridita.

Quindi chi critica spesso è solo UN INCAZZATO SENZA SEGGIOLA POTENZIALE , chi gli si oppone la occupa ....o punta alla stessa.

Tal Ivano Mazzacurati , che si vendica dell'esclusione da candidato al parlamento.....

Diventa sempre piu' difficile scindere l'ipocrita , il falso dal sincero.

Difenta non facile discernere il parassita e il solito italiota furbetto da quello vro , sano.

UN antidoto ; PARTECIPATE DI PIU' , NON SCRIVETE SOLO.

Non mollate , ma qualcosa bisogna rivedere .

TRoppo facile certificarsi sul portale , troppo facile delegare a castine senza controllo processi importanti.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.12 12:38| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DELUSISSIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
Caro Beppe e Caro Casaleggio,
vi seguo dagli albori, non ho mai partecipato fisicamente ma ho sempre fatto proseliti per il movimento.
Però due cose proprio non mi vanno più:
1. Le Parlamentarie. Neanche 100.000 voti :-( scherziamo? Non mi permetto di discutere le liste (anche se avrei preferito un po' più di gioventù ed esperienza nella società civile) ma almeno che ci siano voti degni di persone che andranno in Parlamento!
2. Stipendi/compensi dei parlamentari. Alla fine non si è ridotto per niente un bel niente! Rimborsi a spese di viaggio ecc. ecc. Ok, mettete che è obbligatorio spostarsi con i mezzi meno costosi, ponete dei limiti....così è uguale a prima.

Siete, siamo ancora in tempo per cambiare le cose. Solo gli stupidi non cambiano mai idea. Solo chi è in mala fede non ammette gli errori! Altrimenti le questa potrebbe essere l'inizio della fine.

Alessandro Dettori 10.12.12 12:35| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ben fatto!!!....e mi raccomando la costituzione di parte civile con ogni richiesta di risarcimento del danno in sede penale....soprattutto civile.....ancora meglio se sara' possibile vedere la querela,cosi sapremo come comportarci nelle future molteplici occasioni che certamente non mancheranno....

Adolfo Partenope Commentatore certificato 10.12.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento

OK! Ma DOVE ANDRANNO QUEI SOLDI?? E lo volte dire o no?? E basta!!

Emenuele D. Commentatore certificato 10.12.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Grande Gianroberto,è ora che chi usa il mezzo televisivo per diffondere false notizie o diffamare,paghi e si assuma le responsabilità di quello che dice. Comodo infangare davanti alle telecamere e poi farla passare come opinione. A casa di Sallusti c'è posto...

alfieri d., salsomaggiore Commentatore certificato 10.12.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

GIANROBERTO CASALEGGIO anche se andranno a lei i fondi per la comunicazione non vedo nulla di scandaloso nell'affermarlo in quanto lei gestisce i siti del movimento e mi sembra giusto che sia retribuito per il lavoro che fa'.....pero' non cada nell'errore di arroccarsi dietro i suoi avvocati e dietro il mistero del personaggio irraggiungibile...faccia un post insieme a grillo e spieghi come stanno le cose....io personalmente non trovo nulla di scandaloso se percepira' dei soldi per lavorare sul sito che usera' il movimento per l'informazione....i giornalisti sono soliti attacarsi alle cavolate e al gossip piuttosto che badare al sodo....pero' e chiaro che ora come ora il movimento abbia bisogno di piu' trasparenza altrimenti i giornali vi faranno fuori proprio sulle cavolate chiudendo gli occhi sul grande lavoro che avete fatto.

alessandro 10.12.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Credo sia arrivato il momento di giocare a carte scoperte,lo dico come attivista del m5s e come prossimo vostro elettore. Ci sono domande che attendono delle risposte,dattele una volta per tutte,in modo che la smettano di buttare fango e merda sul movimento!! Dai che è la volta buona e li mandiamo tutti a casa!

Marco P. Commentatore certificato 10.12.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

essere vicini alla gente fuori dalle torri d avorio. Basta questo...basta farsi capire e denunciare a voce le schifezze.Differenti umili chiari. Non regalano niente. Tanto meno i psedocomunisti o sinistrorsi . Destra o sinistra filosoficamente sono andati.Essere il nuovo. Questo bisogna

domenico pietropoli 10.12.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Se sono ancora capace di leggere e comprendere un testo (a cui, a dire il vero, manca un po' di punteggiatura, il che lo rende meno comprensibile ad una prima lettura) mi pare che il titolo non sia corretto.
Titolo:«Fondi parlamentari gestiti da Grillo»

Articolo:
1) Ci sono contributi da destinarsi agli scopi istituzionali riferiti all’attività parlamentare, nonché alle “funzioni di studio, editoria e comunicazione ad essa ricollegabili”.
2) La costituzione di due “gruppi di comunicazione” uno per la Camera e uno per il Senato, SARA DEFINITA da Beppe Grillo in termini di organizzazione, strumenti e di scelta dei membri.
3) Scopo: garantire una gestione professionale e coordinata di detta attività di comunicazione, nonchè di evitare una dispersione delle risorse per ciò disponibili (quini non un ognuno per sè e Dio x Tutti).
4) Ogni gruppo avrà un COORDINATORE con il compito di relazionarsi con il sito nazionale del M5S e con il blog di Beppe Grillo.

Quindi a mio avviso il Titolo corretto dovrebbe essere:
"Fondi per la comunicazione gestiti da una struttura coordinata"

lorenzo Elle 10.12.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Gianroberto, e cerca di rendere pubblico gli sviluppi di questa cosa, non possono sputtanare così le persone e il movimento!!!!!!!
Avete in mano il possibile cambiamento di questo paese, siamo veramen te stanchi!!!!!!!!

annita b. Commentatore certificato 10.12.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Viste le numerose fonti di cattiva informazione (Ballaro', Servizio Pubblico), nonche' i non pochi commenti degli elettori del M5S che chiedono chiarezza circa questi fondi per i gruppi Parlamentari, non sarebbe il caso di produrre un comunicato che chiarisca una volta e per tutte dove andra' a finire questo denaro?

Luca S. (Palermo) 10.12.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

«ACCETTA IL SEGUENTE TESTO PER ABILITARE LA TUA CANDIDATURA Caro candidata/o, ad integrazione del documento da te approvato: “Codice di comportamento eletti MoVimento 5 Stelle in Parlamento”, ti riporto questo testo ufficiale predisposto da uno studio legale che è necessario sottoscrivere. Beppe Grillo Costituzione di “gruppi di comunicazione” per i parlamentari del M5S di Camera e Senato Il Regolamento della Camera dei Deputati e del Senato prevede che a ciascun gruppo parlamentare vengano assegnati dall’Ufficio di Presidenza contributi da destinarsi agli scopi istituzionali riferiti all’attività parlamentare, nonché alle “funzioni di studio, editoria e comunicazione ad essa ricollegabili”.
La costituzione di due “gruppi di comunicazione”, uno per la Camera e uno per il Senato, sarà definita da Beppe Grillo in termini di organizzazione, strumenti e di scelta dei membri, al duplice fine di garantire una gestione professionale e coordinata di detta attività di comunicazione, nonchè di evitare una dispersione delle risorse per ciò disponibili. Ogni gruppo avrà un coordinatore con il compito di relazionarsi con il sito nazionale del M5S e con il blog di Beppe Grillo. La concreta destinazione delle risorse del gruppo parlamentare ad una struttura di comunicazione a supporto delle attività di Camera e Senato su designazione di Beppe Grillo deve costituire oggetto di specifica previsione nello Statuto di cui lo stesso gruppo parlamentare dovrà dotarsi per il suo funzionamento. E’ quindi necessaria l’assunzione di un esplicito e specifico impegno in tal senso da parte di ciascun singolo candidato del M5S al Parlamento prima delle votazioni per le liste elettorali con l’adesione formale a questo documento».

http://pubblicogiornale.it/politica/m5s-tavolazzi-fondi-parlamentari-gestiti-da-grillo/

GRAZIE CASALEGGIO, CON L'AVVENTO DEI TUOI CANI DA GUARDIA PREZZOLATI, CON LA TUA POLITICA AUTORITARIA, RAZZISTA E FASCISTA HAI DISTRUTTO IL SOGNO DI GRILLO E DI MILIONI DI ITALIANI

VIA CASALEGGIO DAL M5S 10.12.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Si potrebbe tranquillamente evitare di scappare di fronte alle domande che vengono poste.
l'unica richiesta che ogni attivista / cittadino fa è quella di trasparenza.
Perchè scappare di fronte alle interviste?
Il movimento dovrebbe essere esente da sospetti che anzi, dovrebbero venir fugati con dichiarazioni sincere sia sui problemi sia sulle richieste di alcuni attivisti, senno' rischiamo di trasformarci in quel blob che sono i partiti italiani.

Daniele Del Piano 10.12.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

siate piu' chiari e trasparenti e non ci sara' bisogno di QUERELARE nessuno.....
GIANRIBERTO CASALEGGIO faccia una video risposta e risolva la questione personalmente.....
altrimenti la disinformazione andra' avanti e non servira' a nulla arroccarsi dietro i propri avvocati.....

alessandro 10.12.12 12:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo casaleggio digli ai tuoi avvocati di querelare anche ballaro' http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=_zaasXF6QJM almeno i soldi ricavati possono essere usati per aiutare qualcuno o per supportare il m5s che non prende finanziamenti pubblici ma campa di donazioni

cristian l. Commentatore certificato 10.12.12 11:54| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Ci sono delle domande che meriterebbe delle risposte chiarificatrici invece che querele. Meglio dire esattamente come verranno gestiti questi fondi. Come attivista M5S non ho ancora visto una discussione interna su come usarli.
Trovo sbagliato che sia stato emesso il famoso "comunicato politico 53" in data 29 ottobre chiedendo di iscriversi al sito entro 2 giorni. Io mi sono iscritto il 1 Nov.e non ho ne' potuto votare ne' posso vedere i risultati. Tant'e' che il numero di iscritti e' di poco piu' di 30mila persone quando invece un movimento che aspira a governare il paese avrebbe dovuto essere aperto a centinaia di migliaia di persone. Non sono stati considerati neanche gli iscritti ai MeetUp che dovrebbero essere considerati la vera base del movimento visto che li' confluiscono tutte le attivita' locali ormai da alcuni anni. Sono cose che meriterebbe una riflessione per correggere alcuni errori che non considero leggeri. Grazie

Alessandro Rossi 10.12.12 11:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E importante che i membri del m5s si parlano publicamente, altrimenti ci sara un sospetto e si perderanno voti.

Dom Thegood, Perth Commentatore certificato 10.12.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma basta!!!!!!
Dov'è la trasparenza ?
Non avete la scorta ma siete diventati irraggiungibili ai comuni mortali proprio come quelli con i quali vi differenziate.

Se non c'è nulla da nascondere ed è tutto trasparente date le vostre spiegazioni a chi ve le chiede... e non fate come i politici o i truffatori che non si fanno intervistare e vanno scappando.

E ve lo scrive uno che il movimento 5 stelle lo ha votato più volte... ma così facendo non mi fate proprio andare a votare!!!

Marco DM 10.12.12 11:40| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ben fatto!!!....e mi raccomando....anche e soprattutto la costituzione di parte civile....con ogni danno conseguenziale in sede penale....e civile....e pubblica pure la querela....cosi impariamo tutti come bisogna fare....per future(certamente non mancanti occasioni).....

adolfo partenope 10.12.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Nel caso vi fosse sfuggito, vi segnalo questo grave atto di disinformazione - più corretto sarebbe definirlo di menzogna - da parte della trasmissione Ballarò (nel servizio si dice che i parlamentari 5 stelle rinunceranno a parte dello stipendio in favore di Grillo e non dei cittadini!).
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=_zaasXF6QJM

Benedetto Neroni Commentatore certificato 10.12.12 11:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

signor grillo vorrei avere notizie su di voi e sul partito...sono interessata a sapere se ci sono incontri dei vostri esponenti dalle mie parti...abito in provincia di napoli

CORINNE SCOGNAMIGLIO 10.12.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Da querelare assolutamente, basta con le falsità.

Alberto Unia, Torino Commentatore certificato 10.12.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gianroberto, quelle affermazioni sono il frutto di un errore di comunicazione vostro.
Io non me la prenderei tanto con lui, ma cercherei di fare un po di chiarezza circa le tante domande e i dubbi che inevitabilmente esistono.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.12 11:32| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta anche rispondere e dire dove vanno i soldi No???

tommaso garritano 10.12.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Ok, ma dove andranno quei soldi?

Emil S. Commentatore certificato 10.12.12 11:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori