Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le foglie di fico


foglia_fico_.jpg

La biblica foglia di fico serviva per coprire i genitali di Adamo ed Eva scacciati dal Paradiso Terrestre. Per nascondere le loro vergogne. L'utilità della foglia di fico in politica è evidente. Una verniciatura arancione o montiana e il vecchio torna come nuovo. E' un gioco di specchi, una vecchia tecnica di marketing. Cambio il fustino, ma il contenuto è sempre lo stesso: il partito. Nel caso di Rigor Montis l'operazione serve a salvare Azzurro Caltagirone e l'UDC di matrice cuffariana e clericale dall'uscita dal Parlamento, nel caso di Ingroia a creare un minestrone con tre partiti, Idv, Verdi e Prc che non hanno da soli alcuna possibilità di superare lo sbarramento elettorale. In più ci sono gli arancioni, in sostanza due sindaci più i loro congiunti, una famiglia Cesaroni allargata. Chi fa la foglia di fico non sempre ne è consapevole. E' di solito una brava persona, onesta, che nel suo ruolo ha operato per il bene della società. I motivi della discesa in campo o salita in politica dei fogliafichisti appartengono talvolta alla sfera del mistero, in altri casi al desiderio di visibilità. I partiti per riciclarsi hanno un disperato bisogno di foglie di fico, cosa c'è di meglio di campioni della società civile per nascondere fallimenti ventennali, perché tutto cambi per rimanere come prima? Gratta la foglia di fico e trovi il vecchio partito, le sue logiche, i suoi affari, la sua nomenclatura. Il cambiamento deve partire dai cittadini, non c'è bisogno di leader, di aspiranti premier, ma di una partecipazione diretta alla politica con dei portavoce per applicare i programmi. E' una rivoluzione dolce, partecipata, senza leader, né persone del destino. Ingroia ha detto che la sua porta per il MoVimento 5 Stelle è aperta. Lo ringrazio, ma, per favore, la richiuda.

Imprenditori Suicidi

Sicari a cinque euro di Alessandro Di Battista (eBook)

Vita e morte in America Latina
Sale il costo del riso, dello zucchero, della farina, l'unica cosa che scende è il prezzo della morte. Scopri il libro

Potrebbero interessarti questi post:

I sindaci multicolor
La logica di Pisapippa
Democrazia va cercando, ch'è sì cara

29 Dic 2012, 18:20 | Scrivi | Commenti (1188) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Caro Beppe, seguo il tuo blog dal tempo del 1° Vday ed ho sempre condiviso, e condivido, tutto quello che il movimento ha portato avanti in questi anni per il cambiamento di questa politica becera e corrotta. Sono d'accordo con te che tutti i partiti italiani sono stati complici del disfacimento morare e materiale della nostra Italia e pertanto devono andare tutti a casa DEFINITIVAMENTE !.
Detto questo però non mi sento di condannare i parlamentari che hanno votato per Grasso, perchè non sarebbe stato coscientemente possibile accettare, ancora una volta, l'affidamento della seconda carica dello stato ad un personaggio fortemente sospettato ( e mi risulta anche indagato) di essere in "odore" di Mafia.
Mi pare che il movimento sua nato per cambiare le cose e pertanto appare giusto che, ogniqualvolta sen presenti l'occasione, si faccia piazza pulita di tutti questi personaggi.

Francesco U., Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo.
Smettila di arrampicarti sugli specchi.
Lo stridore delle unghie che grattano il vetro mi farro orrore. Ti prego smettila. Abbi pietà per le nostre orecchie.
E mettiti il cuore in pace. Hai preso una sonora fregatura con la tua linea intransigente e devi solo fare il "mea culpa" e non darti alla botanica che tanto non la dai da bere a nessuno ( o meglio solo i tuoi talebani concordano con te).
Saluti da un Troll del PD.
A.

ALBERTO CIOCCHETTA, CAZZANO DI TRAMIGNA Commentatore certificato 18.03.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve a tutti.sono una ragazza di 33 anni, disabile da 7 anni. la mia vita è già molto complicata per questo, ma se guardo al futuro mi sento ancora più male, impotente e disperata. ha proprio ragione crozza: l'italia è davvero il paese delle meraviglie! ditemi.....cosa ci dobbiamo aspettare??? quale governo ci dobbiamo aspettare??? ho paura, ho davvero paura.....le previsioni sono terrificanti. E' agghiacciante pensare alle possibilità: pdl+pdmenoelle o pd+monti o meglio ancora: pdl+pdmenoelle+monti. e vaiiiiiiiii!!! con un presidente della repubblica al loro servizio, senza prendere posizione mai, nemmeno per esprimere il disgusto per la ridicola e anticostituzionale protesta dei parlamentari del pdl al tribunale di milano. continuo a comprare giornali, quotidiani, li ho provati tutti, davvero. ma non ce ne è nessuno degno di tale nome. così ho smesso di comprarli, tutti pronti solo a imputare colpe antiche al nuovo M5S. non capisco.....per ventanni hanno fatto i porci comidi loro, lo schifo che ormai tutti conosciamo e ora???? se non si fa il governo è colpa di grillo???? ma vi rendete conto??? è allucinante! stanno provando in tutti i modi a gettare fango su Grillo e il M5S. vergogna!io ho votato M5S. ero convinta allora e lo sono ancora di più oggi. cosa devo aspettarmi??? d'alema presidente della repubblica, bersani presidente del consiglio, monti ministro dell'economia e magari barlusconi ministro della giustizia. noooooooooooooo!!! grillo ti prego aiutaci tu. Bianca
p.s. grazie per questa bellissima opportunità che il M5S ci ha dato, di liberarci della vecchia politica marcia e corrotta. dobbiamo resistere e combattere. grazie
P

bianca maria giubileo, battipaglia Commentatore certificato 18.03.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Siete come tutti gli altri...

Antonio C. 18.03.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aspetto il Presidente che gli dica di arrendersi.
Politicamente sono morti, e non lo vogliono accettare

gioacchino gargiulo (aequano), aequano@gmail.com Commentatore certificato 06.03.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Semplicemente fantastico. In poche e vere parole il pensiero di tanti. Chapeau!

Omar Ferrari, Rivello Commentatore certificato 05.03.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANIIIIIII abbiamo il dovere e il diritto di TOGLIERE queste foglie di fico per portare alla luce la VERGOGNA di queste persone senza ritegno ne'dignita' umana.Facciamolo tutti insieme votando movimento5stelle alle prossime elezioni politiche.Lamentarsi e basta non serve a niente,se vogliamo VERAMENTE cambiare questo paese diamo la possibilita' a dei cittadini normali privi di disonesta' di partecipare a migliorare la vita di tutti.VOTIAMO TUTTI MOVIMENTO 5 STELLE.Ciao a tutti.

Franco S., Pistoia Commentatore certificato 27.01.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Cittadini d'italia: vi comunico una cosa sulle foglie di fico: a parte quello che dice Beppe al riguardo,per chi non lo sapesse sono assai appiccicose e fastidiose per chi le tocca,vi immaginate come sono ridotti quelli che ci stanno attaccati dietro? Se dovessi scegliere tra la foglia di fico e chi ci sta dietro, non ho dubbi,scelgo MOVIMENTO 5 STELLE.Buon voto a tutti.Ciao BEPPE e ciao a TUTTI.

Franco S., Pistoia Commentatore certificato 24.01.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisci ad Ingroia di chiudere la porta? Per il M5S potrebbe trattarsi di un'occasione di confronto con una linea di pensiero che asserisce ciò che ormai da oltre vent'anni penso sia diventata l'Italia: ignorante perchè indotta nell'ignoranza, marcia di illegalità. Un paese senza cultura e senza legalità è morto!!! Quanto sei distante da tutto ciò???!!! Sei proprio sicuro di esserlo!!!

Giovanni B., Bergamo Commentatore certificato 06.01.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento

mario dice che è ora di crescere e quindi aumenterà l'econmia con più ATTIVITA' DI COMPRO ORO, SILVIO, rincara la dose e dice che lui li aumenterà a livello industriale E MONDIALE i COMPRO SUBITO ORO ALLORA PIERLUIGI AGGIUNGE CHE LORO SARANNO PIU' GIUSTI NEL PESARE IL NOSTRO ORO.

MARCO C 03.01.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Grillo non crea un Partito Politico?" ebbene ora che la creato vorrei, col mio VOTO contribuire al Movimento.Se ci fosse qualcuno che m'insegnasse qual'e'il modo per VOTARE glie ne farei grato

Max Stirner Commentatore certificato 03.01.13 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono iscritto da poco al M5S,ma gia'hai tempi
quando Grillo fu cacciato dalle TV di Stato perche'diceva le verita'sugli scandali che oggi leggiamo sui giornali,ero gia'da quei tempi un simpatizzante di Grillo e pensavo"perche Grillo non crea un Partito Politico?" ebbene ora che la creato vorrei, col mio VOTO contribuire al Movimento.Se ci fosse qualcuno che m'insegnasse qual'e'il modo per VOTARE glie ne farei grato.
Saluti da Claudio Gaudiano

Claudio Gaudiano 02.01.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con l'analisi e la scelta di Grillo. E preciso che non sono un "grillino" ma un "moderato liberista". Bravo Grillo!

Alfonso Pacino Commentatore certificato 02.01.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ha ragione a comportarsi in questo modo e mi spaventa chi ancora non riesce a capire che noi non dobbiamo fare come loro che hanno bisogno di sotterfugi e alleanze assurde per rincorrere la poltrona e fare i propri comodi, noi vogliamo cambiare questo , non è più tempo di poltrone dobbiamo governare cambiando il nostro modo di vedere le cose. Mi fido di beppe. Avanti!!!!!

Giovanni Castaldo 01.01.13 23:43| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ritengo comunque opportuno che Grillo accetti l'apertura di Ingroia, anche perchè è urgente prendere la maggioranza prima che gli artefici del disastro finiscano l'opera. Con Ingroia & Co la maggioranza sarebbe possibile, anzi, probabile.
Non c'e più tempo! Lo capite o no?
Se non si cacciano i Vespa e soci, l'informazione continuerà a disinformare, e senza un'informazione trasparente seppelliranno tutte le loro malefatte. Carlo Castorina - toblach50@hotmail.com

Carlo Castorina 01.01.13 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

massimo rispetto per ingroia magistrato, ho apprezzato tanto il suo lavoro nella inchiesta su Napolitano per cui è stato bersagliato, ma non mi piacciono le toghe che fanno politica.
la magistratura deve restare terza altrimenti perde di credibilità.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 01.01.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

MAGISTRATURA DEMOCRATICA ...

e non si può commentare e/o dir niente del tipo: La magistratura non dovrebbe "fare politica", ma semplicemente APPLICARE le leggi.
Puotrebbe per lo meno dare dei semplici pareri visto che comunque sono gli 'esperti del settore'.

mi e vi chiedo?

Se un magistrato, simpatizzante ad esempio LEGA NORD, fonda : LA LEGA DEI MAGISTRATI DEL NORD,

la sinistra ed i sinistroidi che direbbero??

" ecco, i magistrati politicizzati, non è possibile!!, non è democrazia!!, indipendenza della magistratura!! e via cosi...

morale: ognuno per me deve fare il suo lavoro!

di cosa sono in cerca questi magistrati? di PENSIONI D' ORO?

alberto z., PN Commentatore certificato 01.01.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace che grillo pensi che Ingroia sia una foglia di fico, credo invece che sia il suo modo per combattere questa politica corrotta e collusa con la mafia.
Il movimento arancione nasce dalle stesse esigenze di portare onesta correttezza e soprattutto legalità .
La chiusura a priori e con questi toni non fa bene al movimento 5stelle.

Fabrizia Matera 01.01.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse sarebbe il caso di ricordare che, senza Di Pietro in parlamento, la democrazia in questo Paese sarebbe già finita da un bel pezzo

Roger C., Fano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta, puntualmente con le elezioni, vengono fuori i rifiuti in una moltitudine di citta'. Ormai uno strumento elettorale a tutti gli effetti, e' la misura dell' evoluzione in Italia del rapporto tra politica e cittadini.
E' l' attestato di qualita' per la strategia, orchestrata tra politica nei palazzi e il suo braccio nelle strade, nelle aziende e nelle istituzioni, poi riversata tramite mass media e promesse elettorali, con cui si sviluppano le logiche di governo. Useranno ancora la leva monnezza, vedrete, gia' pronta.
I cittadini si dovranno accontentare di molto poco anche questa volta, e gli inceneritori verranno accolti perfino con grazia.
C'e' piu' niente da fare, siamo alla cancrena. Mi spiace.
Con tutto il bene che voglio al mio paese, e con tutto l' impegno che possiamo metterci, e' bene che prendiate coscienza, non bastera' un blog a cambiare l'Italia, non ce lo lasceranno fare. Non cosi'.
Questi giocano sporco. Sono abituati ai peggiori giochi che possiate immaginare. Non siamo in questa situazione per caso, per una serie di disattenzioni, di errori di valutazione e di incompetenze. Cari amici, e' tutto voluto.
Ma voglio essere ottimista, come dice il caro Beppe nell' unico discorso all' umanita' degno di questo nome, che ci ha regalato. E in cambio ho firmato.
Ho firmato, ma so che abbiamo bisogno di alleati, e dobbiamo coinvolgere il maggior numero di persone possibili, abbiamo bisogno di tecnici anche noi purtroppo, percio', occhio a chiudere le porte in faccia a persone che sono li' per cercare l'occasione di una vita. Bisogna distinguere.

marco medori 31.12.12 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con Beppe. Molte persone stanno scendendo in politica proprio per ricoprire il ruolo di "foglia di fico". Il caso di Ingroia è il più evidente, e devo dire che mi dispiace sinceramente la sua candidatura a Premier. Antonio Ingroia lo considero uno dei migliori magistrati italiani, il suo impegno civile è sempre stato impeccabile e come esempio da seguire. Se lui decide di schierarsi apertamente con una forza politica io non ci trovo nulla di male, anzi aggiungerei che fa bene perchè sarebbe una scelta legittima. Ma non approvo l'idea che si candidi e sotto le sue sottane si debbano nascondere i dinosauri di una certa parte politica con i loro affari, le loro logiche e la loro solita nomenclatura. Antonio Ingroia liberamente ha scelto di schierarsi con il nuovo Movimento Arancione, ma non doveva candidarsi alla Premiership del paese, anche per un fatto di coerenza. Ingroia doveva terminare il lavoro che gli era stato assegnato dall'Onu in Guatemala, e poi in futuro vedere una candidatura sulla scena politica con il simbolo degli arancioni. Ormai a due mesi dalle elezioni A. Ingroia non può più ritornare sulla sua decisione, ma mi ha lasciato profondamente deluso. Sicuramente è una persona in gamba, capace, intelligente e lo vedrei benissimo come Ministro della Giustizia; sarebbe il migliore della storia della Repubblica italiana. Ma non è questo il modo per entrare in politica cosi velocemente facendo da carrozzone agli Orlando, De Magistris e company. Tutte ottime persone, ci mancherebbe, ma legate saldamente alla vecchia politica. Il M5S non è questo e Grillo fa bene a rifiutare una possibile alleanza con gli arancioni.

Gaspare M. Commentatore certificato 31.12.12 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riguardo la democrazia.
http://www.youtube.com/watch?v=AwxxPUXDz8w

Fiandrino Giorgio, Torino Commentatore certificato 31.12.12 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Cari Grillo e Casaleggio,
vi ho sempre seguito e appoggiato a spada tratta ma mi sembra che stiate
perdendo colpi...proprio ora che dovreste dare il massimo!
L'intransigenza totale con cui bollate qualsiasi partito o movimento (avete
paura che vi faccia ombra il movimento arancione?) è solo frutto di
miopia.Ma la cosa veramente grave, a mio parere, è che date prova d vedere
benissimo la foglia di fico degli altri ma non la vostra!
Visto che citate la bibbia immagino conoscerete senz'altro la frase: chi è
senza peccato scagli la prima pietra. Mi sembra che il vostro ultimo
passatempo preferito sia quello di scagliare pietre. Quelle pietre,
accidenti, usatele per costruire e non per distruggere.......non buttate
via tutto il lavoro fatto fino ad ora e le speranze che ci avete restituito
e per le quali vi devo ancora ringraziare. "

maurizio pambieri 31.12.12 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/monti-bildeberg-sparito-dal-web-wikipedia-1435686/ leggete cosa succede intanto sul web

Luca D. Commentatore certificato 31.12.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Perdonate il mio commento fatto in assoluta buona fede (e che forse peccherà di ingenuità). Leggendo i commenti più votati al post di Beppe Grillo, intitolato Le foglie di fico e avente come soggetto il rifiuto netto dell'offerta di Antonio Ingroia di dialogo col M5S, si nota una netta maggioranza di persone (immagino aderenti o comunque simpatizzanti del Movimento) che si dichiarano apertamente CONTRARI a tale chiusura ad ogni possibilità di dialogo con Ingroia e i movimenti, i partiti e le personalità che lo appoggiano. Mi domando allora: Quali sono i meccanismi decisivi all'interno del M5S? Quante persone decidono sulle strategie e sulle scelte più importanti? Che rapporto hanno queste persone con la base del Movimento?

Giuseppe Pipino 31.12.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i giorni delle liste civetta sono iniziati, in ossequio al principio del divide et impera, ma i lupi con un pelo diverso non ci devono far dimenticare il nostro obbiettivo: io vorrei poter dire fra qualche mese o, che stiamo veramente cambiando l'Italia, o che ci siamo sbagliati un'altra volta! Ma la chance la vorrei aver avuta!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.12.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Se non ci fosse il M5S forse voterei per Ingroia, perché forse mi sentirei garantita da uno come lui, ma è la logica partitocratica che deve finire e gli attivisti questo ormai ce l'hanno nel DNA: basta rimborsi, basta sprechi, basta ingiustizie. L'Italia cambierà dal basso e sarà finalmente un altro Paese!!!

carla ricci, roma Commentatore certificato 31.12.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Io non farei nessun accordo finchè ci sono tutte le vecchie faccie, come Ferrero, Diliberto, eccetera. Salverei DiPietro che ha fatto i referentum e Ingroia che ha scoperto la cupola mafiosa stato-mafia. Se proprio ci vogliono stare, solo alle nostre condizioni, e solo i puliti spirito di rinnovamento come il M5S.

giovanni porfido 31.12.12 01:54| 
 |
Rispondi al commento

E per ombreggiare Giuliano Ferrara che tipo di pianta serve? una pianta dell'era giurassica potrebbe essere sufficiente?

Daniele Di Bert (dandb), Lesmo Commentatore certificato 31.12.12 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Quello della foglia di fico di biblica memoria è un canovaccio collaudato e sperimantato dai sapienti del POTERE Cambiare tutto per non cambiare niente e della gestione del POTERE la chiesa istituzionale e millenaria è deèpositaria dai tempi fortunati di Costantino ai giorni nostri i farisei si sono impadroniti delle chiavi della sapeienza e non hanno fatto entrare i credenti autentici nè sono entrati loro.

domenco gangemi 30.12.12 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Ingroia si candida in una lista dove sono presenti, Diliberto,Bonelli, Di Pietro e Ferrero.
E questo sarebbe il nuovo? La versione riveduta e corretta del movimento Arcobaleno.
Ha fatto benissimo Grillo a mandare Ingroia a quel paese: non supereranno neanche la soglia di sbarramento.
Sono solo fuffa, aria fritta, articoli per negozi di cianfrusaglie.

Don Rigoberto Lopez Commentatore certificato 30.12.12 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono d' accordo con Beppe. Non faremo passi avanti se la definizione dei movimenti o partiti politici parte sempre dall' alto. Pur standomi simpatico il movimento " rivoluzione civile" non nasce direttamente dai cittadini per cui siamo daccapo, niente partecipazione= niente democrazia.
W il M5S!!

fabio piccinin 30.12.12 22:14| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il movimento sostiene le buone idee,QUANDO ARRIVERA'IL MOMENTO Ingroia O altri le facciano, noi le voteremo le SOSTERREMO ma non ci alleiamo SIAMO STATI TROPPO MALTRATTATI DAI POLITICI, facile NO perche complicarci la vita. Come sempre si fanno gli interessi dei furbi in ITALIA. MEDITATE ITALIANI MEDITATE

pescatore pesca (esca), lecce Commentatore certificato 30.12.12 21:46| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO MI SPIEGA PERCHE' PER ESEMPIO IL NUOVO PARTITO DI INGROIA SI PRESENTA ALLE ELEZIONI SENZA LE FIRME DEI CITTADINI?


BRAVO GRILLO NON MESCOLARTI CON NESSUN SCHIERAMENTO POLITICO RIMANI PURO E VERACE COME SEI.MAGISTRATURA, SINDACATI,SANITA E PURTROPPO ANCHE PARTI CONSIDEREVOLI DELLA CHIESA..... TUTTO POLITICIZZATO. NON SI SA PIU DOVE SIA LA VERITA.CON LE PROSSIME ELEZIONI CI GIOCHIAMO L'ITALIA CREDO INIZIERA LA STALINGRADO ITALIANA E LA FINE POSSIAMO BEN IMMAGINARLA.

Renzo C., Este Commentatore certificato 30.12.12 20:35| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

In risposta ad un recente commento di questo blog, intanto cominciamo a dire che il 5Stelle vuole vincere le prossime elezioni, perchè senza vittorie ci sono solo sconfitte e solo con le sconfitte non si costruisce nessuna coscienza nazionale e popolare. Chiaro? Poi, sforziamoci di capirle le critiche serie, e non facciamo sempre i gradassi dicendo che gli altri dicono sempre corbellerie. Ho la vaga impressione che nel movimento si stia diffondendo una certa megalomania che è comprensibile solo in parte. Qui abbiamo un problema serio: senza alleanze quanto meno tattiche (non dico strategiche), che non per questo devono essere compromissorie, il 5Stelle, anche se consegue un bel successo elettorale, si condanna in parlamento a veder vanificate molte sue proposte innovative o ad apparire come una forza sempre più settaria e incapace di coinvolgere altre forze sociali e parlamentari nelle sue battaglie. Sono stato molto sintetico: ma l'amico piemontese ha capito o non ha capito?

francesco luciani 30.12.12 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti ha ingannato il popolo italiano
Appena incaricato, ha voluto, con l'inganno, una manovra finanziaria non necessaria, provocando lo sfascio totale dell'economia italiana.
In data 4 dicembre 2011, per giustificare questa “manovra finanziaria” con la quale introduceva sulla prima casa la tassa ICI (oggi IMU, mediamente quasi raddoppiata), Monti dichiarava che la situazione italiana era sull’orlo di un burrone, con un debito pubblico elevato, con le casse dello Stato vuote, quasi da non poter pagare la tredicesima.
Sembrerebbe invece che Monti avesse mentito perché la manovra non era necessaria, che l’Italia non era affatto sull’orlo di un precipizio, che le casse dello Stato non erano vuote con il rischio di non pagare le tredicesime.
Basti pensare che le tredicesime erano state pagate già prima di approvare la manovra; inoltre, già prima che la stessa trovasse attuazione, cioè il 3 gennaio 2012, Monti, in gran silenzio, sottraeva dalle casse dello Stato 2 miliardi e 567 milioni di euro (un decimo della manovra “Salva Italia” e buona parte di quanto avrebbe ricavato con l’IMU sulla prima casa) per trasferirli alla super banca americana Morgan & Stanley verso la quale lo Stato Italiano aveva un’esposizione in derivati bancari. Incredibile! Il professore, mentre da un lato dichiarava lo stato di emergenza per le casse dello Stato, dall’altro sottraeva da esse una somma così considerevole! Ma perché aveva scelto proprio la Morgan & Stanley tra le altre banche verso le quali l’Italia è ugualmente esposta in derivati finanziari? Qualcuno insinua che questa banca è amica di Monti perché lì ha lavorato suo figlio Giovanni!
Ma lasciamo perdere queste illazioni; resta il fatto che nelle casse dello Stato vi erano risorse sufficienti – che Monti negava di avere - anche per effettuare queste grosse transazioni finanziarie.

Michele Piccolo 30.12.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lCerto che la porta non si aprirà per Ingroia,che facciamo la coerenza la buttiamo nel secchio della spazzatura?Per carità,Ingroia brava persona,stretto collaboratore di Borsellino e Falcone,quindi persona fidata,ma chi si nasconde dietro di lui?Attenzione,Beppe lo dici così chiaramente nel post,occhio ai riciclati,occhio a chi ha fatto politica per molti anni non concludendo niente,a parte i loro interessi è chiaro.
Quindi la regola da rispettare è quella che principalmente il Movimento 5Stelle è nato per ridare voce e forza al cittadino comune,siamo stanchi di politici avvocati, ex pm,imprenditori,medici,professori,insomma di camice ben stirate con belle cravatte siamo stufi.
Quindi avanti così,senza alleanze,poi in parlamento nelle decisioni importanti per rimolarizzare questo paese,per ridare dignità ai suoi Cittadini,il Movimento 5 Stelle aprirà la porta,ma dopo...........
Avanti a tutto Grillo......W il Movimento 5 Stele

franco p. Commentatore certificato 30.12.12 18:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La cosa che mi fa più ridere e' che il nanetto paranoico dice di essere in recupero e che i sondaggi danno il PDL al 20%.
D'Alema in televisione afferma che tutti i sondaggi danno il PD tra il 32 e il 36%. Montezemolo sostiene che il partito o la coalizione di partiti che sostengono Monti e' accreditata del 20%. Poi ci sono arancioni e altri che sono dati al 15.
Gli astenuti sono circa il 35%
Poi il Movimento 5 Stelle molti lo danno al 20%.
Secondo me c'è' qualcuno che non la racconta giusta.

Don Rigoberto Lopez Commentatore certificato 30.12.12 18:36| 
 |
Rispondi al commento

P E R F E T T O !!

Dr. Ingroia, "Il giorno della (lista) civetta" è tornato, ma passerà presto. Auguri.

Roberto V., Recanati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i leader ci sono nel m5s e sono i "garanti" gli altri non decidono la linea politica ma solo i capillari interventi sul territorio. Le linee le direttive e i vari codici comportamentali (che non sempre sono scritte sul "nonstatuto") le gestiscono loro non certo chi viene eletto, che rappresenta solo un tournover temporaneo nelle posizioni di potere. Condivido i principi e le denuncie del blog di Beppe Grillo, ma non voterò il M5S per il momento, perchè mi sembra un pò fragile ed anacronistico il modo con il quale esso è gestito e controllato. Ingroia in politica rappresenta una ventata di aria fresca ed una risposta convincente a una emergenza democratica come quella che stiamo vivendo, le idee del M5S credo siano compatibilissime con questo nuovo protagonista, a parte il fatto che il M5S è contro i partiti. A questo punto mi sembra ragazzi che si stia un'attimino esagerando soffermandosi su formalismi. Dare sostegno non significa prenderne parte o fondersi. L'assolutismo invocato da Grillo non sò voi ma mi puzza di desiderio esclusivistico di potere, infatti posso capire Monti, Berlusconi, Bersani ecc.. ma su Ingroia cavolo, prima di chiudere le porte in faccia, magari pensateci un pò più di volte, d'altronde l'interesse del M5S dovrebbero essere i cittadini che non possono sopportare ancora molti anni di crisi non l'esclusività del potere! Vi prego di confutare la mia tesi, ma per cortesia fatelo in modo ragionato e razionale.. astenersi romantici, fanatici e commenti al limite del metafisico GRAZIE

Gennaro Chieppa 30.12.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando ieri ho guardato i commenti più votati il primo diceva che una collaborazione con Ingroia la vedeva più che bene.

Quel commento è scomparso.

Credo che eliminare commenti sia poco democratico, e che chi oggi elimina commenti con i quali non è d'accordo, domani potrebbe eliminare i dissensi o le critiche ... e non è una cosa che mi fa stare tranquillo.

fabrizio castellana Commentatore certificato 30.12.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scrivo e mi rivolgo direttamente a te caro grillo,
a riguardo della lista di arancione di ingroia.
premetto che sono un grande sostenitore del movimento 5 stelle,e continuero ad esserlo malgrado scelte non molto piacevoli che insinuano in molti di noi dei dubbi....
ma secondo molti di noi chiudere le porte ad un magistrato come INGROIA che potrebbe lavorare molto meglio da dentro lo stato che dal di fuori, e sbagliatissimo..bisogna mettere da parte un po di arroganza che sta enfatizzando il nostro modo di essere un movimento:LIBERO,DEMOCRATICO,E INFORMATICO,VISTO CHE LE ALLEANZE ONESTE NON ANNO MAI AMMAZZATO NESSUNO, ANZI.....
E VERO CI SIAMO PAVENTATI DI CORRERE SOLI E SONO ORGOGLIOSO DI QUESTO MA....
SE IL NOSTRO MOVIMENTO E FATTO DI GENTE ONESTA,E VANTIAMO LA NOSTRA LEGALITA',PERCHE' INGROIA MAGISTRATO NO??? NON CAPISCO!!!!....
SE PUR SOGNANDO IL NOSTRO MOVIMENTO ARRIVI IN PARLAMENTO ALLA GIUSTIZIA CHI CI METTERESTI"FALETTI"???....MEGLIO INGROIA NO???..
GRILLO RIFLETTI BENE GUARDA SOLO UN PUNTO DEL PARTITO DI INGROIA E TUTTO UN PROGRAMMA "COMBATTERE LA MAFIA DENTRO LO STATO"....
TU CARO GRILLO NON PUOI VANTARTI DI CONOSCERE LA MAFIA PARLAMENTARE MEGLIO DI UN MAGISTRATO COME INGROIA...ALLORA CHE ALLEANZA SIA,FALLO PER NOI E PER I NOSTRI FIGLI...UN CARO ABBRACCIO.....

enzo perrucci 30.12.12 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In definitiva il messaggio è che siete l'unico movimento serio, l'unico gruppo affidabile. Voi e solo Voi. Il resto è da buttare. Quindi, ecco spiegato perchè non si dialoga con nessuno, perchè la porta aperta da Ingroia può esser richiusa tanto a Voi non serve. Mi pare che sotto ci sia la paura del confronto, piuttosto che lo schifo per il mondo politico diverso da Voi. Credo che resti l'impressione (e si rafforza) del carattere settario del Movimento 5 stelle.
Così non andate lontano!

Gianfranco Depinguente 30.12.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visitato la terra nel 2050… bellissimo, si parla molto dell'era dei "maiali" tra la fine del secondo millennio ed i primi anni del terzo che si concluse con la caduta dell'impero "partitocratico" struttura madre di tutti i soprusi e di tutte le aberrazioni sociali era un modello socio-politico in conflitto permanente con la "Costituzione".
Ci fu la grande "Rivoluzione 5 Stelle" la prima rivoluzione della storia non cruenta fatta in rete da ragazzi , papà con i figli piccoli in braccio e mamme agguerrite- online.
I partiti svanirono , la sovranità dei cittadini si affermò e la Costituzione si compi previo alcune modifiche ordinamentali.
Si parla che tutto fu opera di uno storico Movimento 5 Stelle fondato da un famosissimo Beppe Grillo (ancora vivo e lucido per essere diventato vegano) e che fu un movimento attivo solo per il tempo necessario a raggiungere ed impostare il nuovo modello politico.
Al Parlamento non sedevano più i partiti ne movimenti ma cittadini "portavoce" eletti nelle proprie "Regioni".
Alle istituzioni regionali non sedevano più i partiti ma cittadini "portavoce" eletti nei propri "Comuni".
Nelle istituzioni comunali, non partiti ma cittadini "portavoce" eletti nelle proprie "Collettività Locali".
Le istituzioni legislative ed esecutive provinciali sono state eliminate (non per i servizi ai cittadini).
Tutte le decisioni politiche a livello locale, comunale, regionale e nazionale venivano prese "democraticamente" dal popolo sovrano attraverso lo strumento della rete.
Mi sono svegliato e ho detto
"SI NOI POSSIAMO"

marco turco Commentatore certificato 30.12.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Capisco la coerenza, capisco il timore di essere assimilati al vecchio sistema, capisco la necessità di un cambiamento radicale. Ma un pò di realismo bisogna pur cercare di averlo. Con il massimo dell'integrità e con percentuali lusinghiere a che serve arrivare soli in parlamento a fare solo interdizione e contare poco o nulla?.. Non è forse meglio far capire alla gente che, sia pure ben staccati da loro, si possono usare altre forze che percorrono vie parallele per giungere alla meta? questo non servirebbe a rendere più appetibile e verosimile un progetto che rischia di restare sui numeri e sulla carta perchè ancora carente. Non si coagulerebbero forse molte più persone indecise se si facesse intendere che si rischia di FARCELA DAVVERO insieme?...i puri e duri.. restano al palo e i MANIGOLDI FANNO MAN BASSA, ogni volta.. il problema e che non c'è più tempo per sbagliare o per i preziosismi formali.. quì o si cambia o si muore dalle tasse. E adesso prima di darmi del dissidente ragionateci su.

Mario Coluccino 30.12.12 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe! Forza M5S!!!

Per favore, qualcuno sa dove si può sottoscrivere la lista M5S a Catanzaro? Ci sono ancora i banchetti di raccolta firme?

Beppe, sarebbe opportuno predisporre almeno nelle grandi città (Napoli, Roma, Firenze, Milano,...) dei punti di raccolta firme anche per non residenti.. C'è moltissima gente (ne conosco tanti) che non è tornata a casa a Natale e non può firmare.

Grazie e NON MOLLATE!!!

Alfredo Amato, Catanzaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il partito di Ingroia e tutti questi piccoli partiti che stanno nascendo, hanno solo il compito di far disperdere i voti del Movimento 5 Stelle.

Vi rigordate la domanda ricorrente nei programmi tv e nelle interviste al sindacalista Landini se avesse intenzione di scendere in campo?

Stanno facendo di tutto per far perdere voti al Movimento.

eri 30.12.12 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma poi di cosa dovremmo meravigliarci se Grasso cerca di proteggere la sua coscienza sporca tutelandosi da futuri processi con uno scudo parlamentare?
Il Pd non è nuovo a questi giochetti. Non ha forse tenuto presso di sé Penati e Bassolino? Non ha candi dato persino de Mita? Non ha sempre protetto uno ammanicato con la mafia come Andreotti?

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 30.12.12 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Completamente d'accordo con il post di Beppe. FORZA M5S

alfieri d., salsomaggiore Commentatore certificato 30.12.12 15:23| 
 |
Rispondi al commento

a domenica in hanno organizzato un anti Grillo

Twittiamo su domenica in:

#domenicain

ciao

Alex Picconatore Commentatore certificato 30.12.12 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo ricordare che B volle fortemente la nomina di Grasso a procuratore nazionale antimafia,mentre questo posto doveva andare di diritto a Caselli e fece apposta per Grasso due leggi per silurare Caselli. Contemporaneamente B volle Carnevale a capo della Cassazione, permettendogli così di azzerare per futili motivi formali i processi di 500 mafiosi
La nomina forzata di Grasso fu al centro di aspre polemiche nel mondo giudiziario e politico, perché B aveva voluto nuocere dolosamente a Caselli, per mettere al suo posto un uomo a lui fedele che avrebbe potuto scansare certi arresti e permettere a B di pagare il suo debito con la mafia che gli procurava soldi da riciclare e elettori in Sicilia. Queste cose infami furono avvalorate dal Ministro della giustizia leghista Castelli. A causa delle leggi imposte da B, Caselli venne escluso dalla nomina per limiti d’età. In seguito la Corte costituzionale, dopo la nomina di Grasso quale nuovo procuratore nazionale antimafia, dichiarò illegittimo il provvedimento ma Grasso rimase nella carica che aveva guadagnato ignominiosamente. Alla scadenza naturale del primo mandato alla DNA Grasso fu poi riconfermato dal Consiglio Superiore della Magistratura per un 2° mandato. Può sembrare strano oggi questo ingresso di Grasso nel Pd, dopo che appena 7 mesi fa voleva premiare B per la sua lotta alla mafia, lo stesso B che in Sicilia prese 61 seggi su 61, che teneva Dell’Utri come mediatore con la mafia e il cui patrimonio iniziale esce da un buio molto inquietante che non è mai stato chiarito. Ma l’ipotesi migliore è che Grasso tema che ciò che si cela nell’inchiesta Stato-.mafia esca allo scoperto mettendolo nei guai, così, candidandosi nel Pd, che è oggi il partito vincente, cerca uno scudo parlamentare contro futuri guai che possano incriminarlo.

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 30.12.12 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

secondo me sta sbagliando, ingroia e gli altri hanno dimostrato con i fatti più volte che sono capaci di fare del Bene... infatti in questo testo non c'è niente che possa dire contro Ingroia e "i due sindaci" solo cattiverie gratuite per tenersi gli elettori... penso che quando uno merita gratitudine non servi parlarne male.

karim sharafi 30.12.12 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'elettore italiano creca l'uomo forte....


Gli elettori italiani sono tutti un branco di ricchioni.

MUSIC!!!
http://www.youtube.com/watch?v=AO43p2Wqc08


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 30.12.12 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al di la di qualsiasi altra pur ragionevole considerazione, se dovessimo verificare uno dei punti focali che caratterizzano la truffa elettorale dei prossimi 24/25 febbraio basterebbe puntualizzare quanto segue. La disaffezione al recarsi alle urne è un fenomeno altamente consolidato, ergo l'astensionismo sappiamo già ora in tutti che sarà un fenomeno che vizierà assolutamente il risultato finale. Qual'era l'espediente più demplice per ottenere un risultato pilotato a favore di personaggi e casini vari a questo punto? Semplice: costruire degli impedimenti oggettivi e non scavalcabili. Uno per tutti (sottile ma non a sufficienza ad occhi attenti), visto che nessuno l'ha evidenziato sin ora, è quello di imporre il voto nel cuore dell'inverno. Quale infatti di tutti gli impedimenti naturali può essere più preponderante se non il freddo? Pensate a quante migliaia e migliaia di anziani non andranno a votare soprattutto nelle zone più impervie del paese. Sembra una cosa quasi "insignificante­", de facto a mio avviso è uno dei tanti macchiavellismi per pilotare risultati sicuramente altamente fuorvianti rispetto al reale bacino di voto. Aggiungasi poi però, come squallido contraltare, che gli stessi vecchi che non andranno al voto, sono senz'altro gli stessi che non rinunciano alla cosiddetta messa di "natale" notturna. Il freddo insomma si sente solo quando comoda. Nel bacino Mediterraneo è scoppiata una "primavera araba", qui siamo nell'eterno e figurato inverno della Ragione.

GIAN LUIGI SOLDI, Conegliano Commentatore certificato 30.12.12 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Quando Beppe Grillo chiede di "grattare sotto la foglia di fico", mi viene in mente che sotto quella di rigor montis si scoprono i tre grandi poteri:
la finanza
gli imprenditori delle grandi industrie
la chiesa
...e per far numero ...e per l'apparenza, si tira dietro i vecchi lecchini del precedente governo, i volta-gabbana della politica e gli assetati di potere e di soldi
E lui, con la veste del grande super-partes, il saggio e il salvatore dell'italia in europa,
lui non aspetta altro che prendere il potere per riprendere a dissanguare il popolo promettendogli in cambio la salvezza dello spirito e la dignità morale.
VIA-VIA-VIA-VIA
DEVONO ANDARSENE TUTTI VIA
lui e il nano per primi

donatella cardarelli 30.12.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento

stavolta non hai capito un cazzo Beppe..stai sbagliando tutto..il paese pagherà questo pridannismo anche tuo..hai il culo parato gli altri nò. Ingroia è l'unica speranza per questa nazione destinata alla sciagura.

sara 30.12.12 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo è veramente dura portare avanti un idea.
Ingroia è sicuramente una brava persona, ma cosa c'entra questo con il M5S?
Nulla! Non credo che Ingroia abbia mai fatto politica, quindi poteva tranquillamente iscriversi al M5S e proporsi alla candidatura, e se vinceva (cosa molto probabile) tenere la carica per due mandati, così come da statuto.
Questo non è successo e tanti a gridare contro Grillo e le sue decisioni da garante, tanti a chiedere un sondaggio... ma cosa c'entra? Nulla!
Le regole del M5S sono abbastanza semplici e chiare, e nel caso di Ingroia non vedo fraintendimenti: poteva proporsi e non l'ha fatto, poi vuole e offre appoggio, un pò un controsenso.
Abbiamo un occasione unica, forse l'ultima, avanti con Grillo.

Per tutti quelli che sono realmente titubanti, e non per i tanti falsi che circolano ai quali auguro dissenteria acuta, fermatevi a pensare che dalle regionali siciliane, qualsiasi politicante vecchio o nuovo, usa termini e rubacchia idee del M5S, per fare propaganda, chiede appoggio o lo offre.
Il M5S è una potentissima leva socioculturale e , udite udite, vince o perde sta già funzionando, tutto il resto è paura, si paura di cambiamento.

roberto a., messina Commentatore certificato 30.12.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo sta facendo una operazione fantastica, che molti consideravano impossibile, cioe' quella di ripartire dal basso, grazie alla rete, unica forma di aggregazione di massa possibile in questo momento, e di presentare persone e faccie davvero nuove e davvero della societa' civile. a parte quella uscita su Di Pietro, che spero un giorno ce la spieghi, Grillo ha chiuso su tutto il resto, e senza dibattito. Le scelte le fa lui, chi non e' daccordo esca dal movimento, punto. Ingroia viene da una situazione diversa. Insieme a molti altri, mentre Grillo faceva il suo lavoro di comico e guadagnava anche grazie ai soldi dei contribuenti quando lo pagava la Rai, stava a piangere morti e a prendere sberle da un potere arrogante e colluso. Ora si candida a rappresentanza di una parte di societa' che non si sente rappresentata da nessuno, nemmeno da Grillo. E' vero, si porta dietro dei sinistri che non sempre sono stati coerenti, ma nemmeno Grillo e' autorizzato a confondere Rivoluzione Sociale e Ingroia con quegli altri che in questi decenni hanno , con la mafia, convissuto e fatto affari spartendosi ricchezza e potere.

nino c. 30.12.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TASSE INDIRETTE

I partiti che si danno da fare per il nostro bene continuano a riempire le loro casse coi soldi degli Italiani.
Il sistema della partecipate statali sta prosciugando questo paese di mantenuti e papponi i quali senza soldi pubblici sono un emerita nullità.
Finmeccanica ed Enav 'controllata' dal ministero dell'Economia e delle Finanze, da sole stanno drenando miliardi di euro alla comunità che il sig Monti vuole recuperare sempre dai soliti senza mai andare al nocciolo delle perdite.
Le due società hanno sborsano tangenti a tutti i colori politici: matteoli,gasparri,la russa,marco milanesi un amico di d'alema,casini e cesa.
Ci sono ex alleanza nazionale, l’ex forza italia, udc,pd nella inchiesta sulle presunte tangenti uscite delle sedi dell’Enav ed arrivate direttamente nelle casse dei partiti.
Magari bastassero le foglie di fico qui ci vogliono intere coperte sono tutti coinvolti in attività corruttive ai danni della nazione.
Monti,monti ma cosa vuoi cambiare e con chi ti vuoi alleare?
Il professore è parte di un sistema marcio che raddoppia il carico fiscale a carico dei cittadini onesti con miliardi di euro dovuti alla corruzione della lottizzazione dei partiti anche dell'aria che respiriamo.
Non se ne salva uno.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 30.12.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA ASSOLUTAMENTE CONVINCERE QUANTI PIU' ASTENUTI POSSIBILI(OGGI SONO CIRCA 20 MILIONI) A RECARSI ALLE URNE PER DARE LA PROPRIA FIDUCIA AL MOVIMENTO 5 STELLE. MI PERMETTO, CON IL DOVUTO RISPETTO, DI ESORTARE IL BLOG A RIVOLGERSI A QUESTE PERSONE IN MANIERA PIU' DIRETTA E COSTANTE, RICHIEDENDO IL LORO VOTO ALLE PROSSIME ELEZIONI.

virgovd 30.12.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quale partito lavora per raccogliere i consensi della popolazione fascistoide in ripresa?

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Meno male, un nuovo post.
Questo qui è indegno per contenuti e grafica.
Credo che il post "Foglie di fico", sarà ricordato come una dei granchi più colossali presi da Grillo.

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 30.12.12 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho una grande stima per il dott.Ingroia,il fatto poi che SCENDENDO in politica abbia rinunciato a qualsiasi possibilita' di fare ulteriore carriera,rafforza questa stima,ma ritengo che la sua proposta sia destinata ad un'inevitabile fallimento,perche' mi sembra piu' una lista civetta del pd,avente come unico scopo quello di drenare consensi dal M5S siciliano,almeno di quella parte di elettori che hanno scelto il Movimento come unica alternativa al sistema mafioso che,ormai,nell'isola ha infettato qualsiasi forza politica e le polemiche con bersani mi sembrano la classica "ammuina".
Discorso diverso credo invece vada fatto per la candidatura del procuratore Grasso,che non vorrei sia una sorta di salvacondotto parlamentare per metterlo al riparo dagli ulteriori sviluppi dell'inchiesta sulla trattativa stato/mafia all'indomani delle stragi;inchiesta che credo potra' avere delle risposte definitive solo se il M5S diventera'forza di governo,visto che i principali indiziati sono proprio nelle fila del pd.
Dal M5S mi aspetto risposte,colpevoli e,almeno,carcere a vita per tutti coloro che hanno insanguinato questo Paese per mero calcolo elettorale;se posso avanzare una critica,mi sarei aspettato questa priorita' tra i 16 punti dell'"agenda Grillo" di qualche giorno fa.

Ottobre Rossovalentino 30.12.12 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a beppe, ti ho seguito sin dall'inizio e avrei voluto partecipare ma siccome vuoi personaggi incensurati ed io ho una condanna per detenzione di oppio che risale al 1978 non potevo mi stai simpatico MA adesso stai cacando fuori dal vaso e mi stai facendo girare le palle il tuo movimento perchè lo hai creato tu stà prendendo una piega snob che mi infastidisce. non mi toccare ingroia che vale cento volte te. vorrei votare il m5s alle prossime elezioni, ma comincio ad avere seri dubbi.
un giardiniere di 54 anni che ne ha piene le palle dei combattenti duri e puri.
P.S. datte 'na calmata sennò, per quanto mi riguarda te ne puoi andare afffanculo
con franchezza

marcello visca 30.12.12 14:20| 
 |
Rispondi al commento

E' la solita "strategia" democristiana (quella con il vaticano dietro): quando sei preso con le mani nel sacco, sparpagliati in tutte le direzioni; finito il pericolo, si ritorna tutti in gruppo al centro, comodo perchè puoi scegliere tra allearsi a destra o sinistra, purchè sia utile a mantenere il "potere".
Il massone MONTI, essendo democristiano doc, non poteva fare diversamente; IMPORTANTE E' NON FAR PRENDERE IL POTERE AD "ESTRANEI" (5 stelle o altri).
Ma la comica più grossa è quella del PC che sta facendo la parte dell'arrabbiato sapendo già che DOVRA' PORTARE I PROPRI VOTI AL CRIMINALE MONTI (criminale, perchè con il suo menefreghismo economico sta distruggendo definitivamente un paese, facendo più morti e miseria dei nazisti).

Mario P., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 14:17| 
 |
Rispondi al commento

signori....attivisti cittadini,qua me sembra che la situazione è che l'unica alternativa per questo paese sia il movimento 5 stelle,anche sè è una cosa nuova che non conosciamo bene(cè un bel programma mai sentito da un altro partito).... ma conosciamo bene i vecchi partiti e quello che fanno ...tutti corrotti,sempre compromessi per tutto anche per le stronzate,le cose piu logiche,semplici o scastriamo questo sistema o la prediamo di nuovo in quel posto...proviamoci......

roberto m. 30.12.12 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Rifiutare la mano offerta da Ingroia
è stato un grave errore.
Rivoluzione civile non é né un
Partito né un Movimento, ma un
Contenitore di entrambi.
I punti del suo programma poi sono in
gran parte simili a quelli del nostro.
Perché non lottare insieme, senza
unificarsi, se queste due forze hanno
degli obiettivi comuni?
Riflettete. Se il M5s e Rivoluzione
civile prendessero rispettivamente il
35 e il 20% dei consensi, cacceremmo
in un sol colpo dal Parlamento tutto
il lerciume che vi si annida.

alessandro c., lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EE DAI minetti (da non confondersi con MIGNOTTI)
Spogliati, di' qualcosa....qualsiasi.

capezzone dove sei? batti un colpo!
pannellaaa!
Fatti verere sennò ti rubano il palcoscenico!

Ma -- la loggia -- che fine ha fatto?
E previti? e urbani? e bondi? e la carlucci? e barbareschi? e geronimo larussa e' ancora presidente dell' ACI?
E pillerio plastina, ci ha il figlio a radio rai?

Franco Restuccia Commentatore certificato 30.12.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Craxi non era "latitante" ma "esule"
e neppure "pluripregiudicato"
bensi' un "diversamente onesto"

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 30.12.12 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S non si alleerà mai con nessun partito, perchè nessun partito si alleerà mai col popolo.
Forza Beppe avanti per la nostra strada.....te lo chiedono gli italiani che si stanno attivando a livello locale, per perseguire un diritto comune e non propri interessi.

Massimo Di Domenico 30.12.12 14:00| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEh ,io sono d'accordo con il testo FOGLIE DI FICO, perchè è davvero così LOGICO.Questa è un'altra strada " chi c'è c'è, chi non c'è sta con i soliti partiti(che puzzano sempre)..."
Un Buon inizio anno a chi lo merita!bye

Marc Svetava Commentatore certificato 30.12.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento

AAAAhh a sentire tutta sta' GENTAGLIA QUA'QUAre, mi sto' divertendo un mondo.

ALBERTINI.... ha detto che l'asse PDL-LEGA E' UN RAPPORTO -- CONTRO NATURA --

(Come disse la grande SIMONA MARCHINI)
"ma cosa avra' voluto dire"?

Franco Restuccia Commentatore certificato 30.12.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanto per non dimenticare:

16 maggio 1994 fin dal discorso d'insediamento alla Camera Berlusconi si impegna a" non mettere mai in discussione l'indipendenza dei magistrati.Questo governo è schierato dalla parte dell'opera di moralizzazione della vita pubblica intrapresa da valenti magistrati
Incontrando i vertici dell'Anm,ribadisce:""""vi do formale assicurazione che non è intenzione del governo da me presieduto toccare l'indipendenza del pm""""
***** e poi cosa è successo?: queste toghe rosse!!!
E gli Italiani ci hanno creduto!

oreste m,, sp Commentatore certificato 30.12.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO AI SICILIANI SIMPATIZZANTI O ATTIVISTI DEL M5S
********* premessa**********
Il M5S in Sicilia è il primo partito o no?
Il Dott. Ingroia questo lo sa o no?
Per quanto possa ferirvi, o il Dott. Ingroia fa un passo indietro e collabora con il movimento e dimostra quindi onestà intellettuale e non... oppure è un conservatore complice di questo vecchio sistema da combattere. Comunque, se anche fosse in buona fede, verrà SFRUTTATO e RISUCCHIATO da TUTTI i vecchi marpioni dell'attuale potere politico ed economico.

************* APPELLO ****************
NON FATEVI CONDIZIONARE DA INGROIA COSI' COME VUOLE PROPORSI... O TORNA SUI SUOI PASSI O E' UN'INGROIA FALSO.

Angelo P. Commentatore certificato 30.12.12 13:53| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ebbene, mi presento, sono un preveggente,

vedendo il telegiornale ho ascoltato le parole

di Bersani, per chi non lo conoscesse,

assomiglia a Gargamella, personaggio dei cartoni

animati ma di ben altro spessore morale, ebbene,

ripeto, nella mia preveggenza e prendetene nota,

questo politico mezzo cartone e mezzo

attoruncolo, insieme ad un altro grandissimo del

circo PD, un certo Letta, si esatto, quello che

manda pizzini a Monti, orbene, insieme,da anni,

spalla dei comici come Berlusconi etc, cioé

CASINI, dicevo, stanno architettando una specie

di tragicommedia del tira e molla, con finte

botta e risposta sul chi è più sobrio ed

efficente per, alla fine, farsi il governo che

sperano i sondaggi, gli permattano di fare.

Attenzione, sono attoruncoli da una vita ma

anche grandi manipolatori.
Poi non dite che non vi avevo avvertito.

p.s. Ripeterò questo commento tutti i giorni,

forse con piccole modifiche ed aggiustamenti.

gaetano r. Commentatore certificato 30.12.12 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ingroia è una brava persona. Il movimento non vuole le alleanze, questo è l'unico significato del chiudere la porta aperta da Ingroia.
Si può fare il bene per L'Italia anche separatamente, anzi forse è meglio, pensate ad un futuro con in parlamento il movimento 5 stelle e Rivoluzione civile, uno alla guida del paese e l'altro all'opposizione.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POST PARLA CHIARO, LO CONDIVIDO IN TOTO,

LE FOGLIE DI FICO DEI PARTITI SONO I MAGISTRATI

COME SCRIVO SOTTO

minkia ma sapete leggere ?


CASINI DA QUANDO QUANDO A LASCIATO BERLUSCONI
STA DICENDO CHE LA POLITICA E DIVENTATA UN
TRIATRINO. A ME SEMBRA CHE IL CAPO COMICO SIA PROPRIO LUI

mauro calugi 30.12.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHIARIMENTO per gli AMANTI/FANS di INGROIA.

Il M5S

1. NON è un partito;

2. NON ha leaders, quindi NON ricerca uomini della provvidenza;

3. NON fa coalizioni con nessun partito ma solo con VERI movimenti dal BASSO (quello di ingroia NON LO È!) che condividano gli stessi principi;

4. ha come obiettivo principale la creazione di una VERA DEMOCRAZIA in antitesi con le OLIGARCHIE presenti in tutto il mondo;

Quindi, chi non è d'accordo con quanto sopra vada pure a cercarsi un'altra alternativa, le polemiche sul NULLA sono a zero.

marco bellini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento

BOSSI/MARONI/CALDEROLI/ROSI MAURO ecc. ecc.
varia ONOREVOLAGLIA LEGHISTA.

Perchè -- FATE FINTA -- di NON volere piu' l'AMICO
BERLUSKONI?
AVETE PAURA CHE QUALCUNO VI TIRI LE MONETINE COME QUELLA VOLTA LI'.. A CRAXI?

State tranquilli, sono finite le monete.

Franco Restuccia Commentatore certificato 30.12.12 13:41| 
 |
Rispondi al commento

e infatti, c'abbiamo pieno pieno di magistrati eletti che gridano allo scandalo, chissà come mai dopo che sono eletti anche loro vanno a fare un corso di diritto amministrativo

SE PROPRIO DOBBIAMO, FACCIAMOLO CON UN MAGISTRATO DEL TAR DEL LAZIO


E così ci siamo giocati anche Ingroia.

Anche io sono contro Ingroia,

mi hanno detto che da bambino metteva le dita nel naso e

udite udite.... lo hanno visto portare i calzini color arancione.

Ma si può lottare per il bene di tutti mettendosi contro tutti ????

Boohhhh...

Arturo Foà () Commentatore certificato 30.12.12 13:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

*
*
*
FURBI, NON COGLIONI

Non sono coglioni. Il vespaio verso Monti è un'abile manovra. Monti semberà una sorta di salvatore vessato dal bruto... Sono manovre studiate per benino. Si stanno riorganizzando per allearsi, come sempre. Creeranno nuove alleanze (che poi sono sempre le stesse), tutti insieme amabilmente, per continuare l'eterno balletto, dove chi se la prende nelle chiappe si sa bene chi sarà.
La vera lotta va fatta contro quegli italiani che ancora sostengono questi bavosi.
Rosy Bindi docet.
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo sei un controsenso se da un lato dici di essere solo un garante dall'altro come al solito decidi solo Tu. Sappi che solo chi ha paura di confrontarsi chiude la porta, la democrazia è partecipazione e confronto, senza di questi si resta isolati nella propria presunzione. A proposito della foglia di fico chi mi dice che anche Tu o i tuoi adepti non siate delle "foglie di fico". Oggi non si tratta solo di dire "no" ma bisogna ricostruire un Paese ormai allo stremo e questo si può raggiungere solo confrontandosi con le forze sane della società civile. Quindi basta con l'ipocrisia di essere gli unici depositari del bene dell'Italia, scendete dal piedistallo dell'isolamento che vi siete creati e confrontatevi. Un caro saluto e VIVA L'ITALIA SANA!

Roberto Ferrari 30.12.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..armando a., e secondo te b.grillo ha una personalità forte ? Si, mi risponderesti, e pure io concordo. Ti chiedo se anche Ingroia ha una forte personalità, e tu mi risponderesti che si è venduto.
Caro Armando, non credo si ragioni cosi

bob l. Commentatore certificato 30.12.12 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici vedo sul blog tanti post......non mi convincono!

Ingroia è un giudice.

Tanto mi basta per dire : VAFFANCULO.

Wiwa Sciascia
e tutti i lettori di Leonardo Sciascia.

Aveva capito in anticipo quello che sarebbe , inevitabilmente, successo.

I PROFESSIONISTI DELL'ANTIMAFIA!

ma andate a CAGARE fans dei GIUDICI. Stiano a fare il proprio lavoro in silenzio. Fanno parte di una SUPER-CASTA DI PRIVILEGIATI!

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 30.12.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno mi presta 2 euro x le buffonarie?

Pippo Depapero Commentatore certificato 30.12.12 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Monti usato come uno straccio per le cagate partitocratiche ora non decidera chi deve essere candidato ,dopo aver salvato la partitocrazia lo straccio torna nello sgabuzzino,a che è servito se non a preservare la coppa che pulita all'esterno è marcia all'interno ,un calice amarissimo che monti a offerto al popolo ,possa il popolo farti bere lo stsseo amaro calice

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 30.12.12 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Quando la smetteremo di fare i "MINCHIONI"... L'unica soluzione per questo paese è il "CAOS", il cannibalismo sociale, l'annientamento del persona sia socialmente che personalmente, suicidi di massa, confusione, guerra civile, guerra mediatica... Insomma ci vorrebbe un bel diluvio universale per fare una bella pulizia. "SIETE TUTTI GLI STESSI..." direbbe il mio Pro-ZIo Giovanni "ARMIAMOCI E AMMAZZAMIOLI TUTTI..." gridava nel centro città... nella sua "pazzia" dicevo la sacro santa verità... Alla fine dei conti solo e sempre SOLDI si chiedono... E GLI AVVOCATI SCIACALLI MANGIANO SULLE NOSTRE SPALLE... Questa la chiamate democrazie... Aveva ragione CARMELO BENE... Siamo dei morti viventi... Grillo e un ci scassa u cazzu ccu su Miliuni d'Euro!!! Sordi un cci ni sù!!! Basta sostenere un sistema fatto di avvocati e notai che andassero a Zappare la terra diceva mio nonno... Un cambio di coscienza ci vuole un educazione senza denaro dovrebbero insegnare a scuola...Soldi...Money...novac...diners...Dinero...dinheiro...грошы.نقود...Lo possiamo scrivere tutte le lingue ma il Citrulu va sempre 'nculu all'ortolano...Hasta siempre la Victoria compañeros...

Lucio D. Commentatore certificato 30.12.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perchè non voterei mai Ingroia ed appoggerei la scelta di Grillo.

L'Osservatore

Ma Grillo non ha proposto l'ex magistrato Antonio Di Pietro come presidente della repubblica.....?

E allora, per cortesia, ..... basta demagogia.....!

((((((( Mozart))))))) Commentatore certificato 30.12.12 13:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e chi vi dice che il trasferimento di ingroia sia stato programmato a tavolino dai soliti per far credere che sia persona vergine e leale al popolo?
con chi si sta alleando ingroia?? e perche grillo non lo vuole?? riflettiamo bene su queste domande perche grillo non è stupido, buttarci a mare per un errore cosi banale non en vale la pena?? e poi scusate c'è tempo per valutare questi partitini che stanno nascendo come funghi.
io rimango dell'idea che, come dice beppe grillo sono solo delle foglie di fico.
leo

Leonardo M., Bovisio masciago (mb) Commentatore certificato 30.12.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI. CANALE 5 DI BERLUSCONI STA DIFONDENDO
NOZIE FARSE.
INGROIA A SOLO DETTO CHE GRASSO E STATA MESSO LI DA BERLUSCONI. E GRASSO VELEVA PREMIARLO PER LA LOTTA ALLA MAFIA QUESTE AFFERMAZIONI SONO LI E NESSUNO PUO CANCELARE

mauro calugi 30.12.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I PARTITI HANNO BISOGNO DI RIFARSI UNA VERGINITA' CANDIDANDO MAGISTRATI

PERCHE' I MAGISTRATI DEVONO ATTESTARE LA LEGALITA' E LA CORRETTEZZA DELL'OPERATO DEI PARTITI

TUTTI GLI SCHIERAMENTI LI CANDIDANO SENZA ECCEZIONI

ORA

NOI NON ABBIAMO BISOGNO DI UN GARANTE CHE APPARTENGA ALLA MAGISTRATURA E CHE CERTIFICHI IL FATTO CHE DOBBIAMO PAGARE I DANNI DI GUERRA ALL'INFINITO

vi faccio notare che Beppe Grillo insiste sul suo ruolo di garante,

NON ABBIAMO BISOGNO CHE UN MAGISTRATO CI CHIEDA DI ALLEARSI A LUI (NOTA BENE: A LUI) SENZA CONDIVIDERE IL PROGRAMMA

REGIONI
SENATO
PROVINCE
COMUNI
CIRCOSCRIZIONI
MORATORIA


HO BISOGNO DI RISPOSTE ALLE MIE PRECEDENTI DOMANDE CHE SONO TUTTORA VISIBILI IN QUESTO POST, NON DI ULTERIORI GARANTI

grazie dell'attenzione

Alex Scantalmassi 30.12.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe vedere una PERSONA DI PRESTIGIO E SPECCHIATA MORALITA' che, come PORTAVOCE

possa OFFRIRE la sua COMPETENZA POLITICA/tecnica/PERSONALE e IMMAGINE al MOV.5 STELLE.

NON ISCRITTO NE' ATTIVISTA NE' SEGUACE OSSEQUIOSO ma, ideologicamente in SINTONIA, gia' da tempo,

sulle questioni piu' sentite dal movimento.

Il gradimento sull'operato di tale personalita' andrebbe sondato a scadenze precise.

Ce ne sono. (anche non Italiani)

Franco Restuccia Commentatore certificato 30.12.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento

daccordissimo con beppe grillo, come al solito la tua lucidità e animo popolare non ha paragoni. gioco forza non allearsi con nessuno di questi farabbutti camuffati.
beppe non scendere a patti con il dialogo, non scivolare su logiche di potere, vai avanti cosi e noi ti appoggeremo sempre. il pericolo è sempre in agguato, a volte invisibile, a volte perverso, ma noi saremo uniti se la nostra logica di socetà rimarra immutata nel tempo.
grazie beppe grillo, grazie M5S.
leonardo da milano

Leonardo M., Bovisio masciago (mb) Commentatore certificato 30.12.12 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Il 28/12/12 avevo scritto questo.

"Mi sono chiesto come mai Pietro Grasso si candida con il PD, un procuratore antimafia che si candida in un partito che non parla di mafia, figuriamoci di trattativa stato-mafia (alle volte ne parla per negarne l’esistenza). Una risposta me la sono data informandomi sul Fatto Quotidiano. L’anno scorso respinse le pressioni del consigliere giuridico del Quirinale e del Pg della cassazione per avocare o trasferire o deviare le indagini sulla trattativa. Quando subentrò a Caselli alla Procura di Palermo abbandonò le indagini su mafia e politica (Cuffaro a parte), allontanò dalla Dda i pm più impegnati su quel fronte, lasciò nel cassetto le carte sequestrate a Ciancimino sulla trattativa, rifiutò di firmare l’appello contro l’assoluzione di Andreotti in primo grado, meritandosi gli elogi di berluscones e riformisti centrosinistri, infine ritirò il premio: la legge Bobbio (An), poi dichiarata incostituzionale, che di fatto lo nominava procuratore nazionale antimafia estromettendo il suo unico concorrete Caselli. Insomma evito di fare affermazioni forti, mi sbilancio nel dire che questo procuratore più che anti è pro."

Aggiungo per chi non fosse chiaro che la Candidatura di Grasso che cola serve a dare al Pd una parvenza di giustizia e legalità. Ovviamente un INGROIA non andava bene in quanto fa il suo lavoro!

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, invece di decidere tu da solo se vale la pena allearsi con INGROIA, perche' non proponi un sondaggio tra di noi e vediamo se la base l'ascolti davvero o fai sempre di testa tu!!!!
PROPONGO SONDAGGIO PER INGROIA PREMIER M5S...
SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO SONDAGGIO

Spunk Pirata, Caltagirone Commentatore certificato 30.12.12 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma ragazzi, secondo voi, è Ingroia ad unirsi a Di Pietro o non il contrario ?

E, per favore, non accomunate le esperienze di magistrato di di pietro ad Ingroia.

E, per favore, sono due personalità molto diverse.

ps. oh ragazzi, io voterò M5S comunque! Ma riflettere sulle cose non guasta ma ci migliora

bob l. Commentatore certificato 30.12.12 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per cortesia, e' una cosa veramente importante e seria, guardatevi il seguente video, rifletteteci, queste cose le dice anche Beppe da anni. E forse, dopo averlo visionato ed ascoltato capirete perche' non vogliamo compromessi e perche' Grillo ha prontamente ed opportunamente reagito:

http://youtu.be/AsoYXIDVQQw

Nadia R. Commentatore certificato 30.12.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento

DOPO AVER APPOGGIATO E MANOVRATO PER UN ANNO IL GOVERNO MONTI IL NANO VUOLE COMMISSIONE D'INCHIESTA SU COMPLOTTO PER FARLO DIMETTERE.....TROVA ANCORA GENTE CHE GLI STRINGE LA MANO....FORZA ITALIA-NI....

aniello r., milano Commentatore certificato 30.12.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

####################################################

Perche' un Magistrato o un Ex- Magistrato non dovrebbe mai entrare in Politica ?

Perchè un Magistrato dovrebbe avere il DOVERE MORALE ti terminare la sua vita lavorativa senza dare adito a dubbi o sospetti sulle sue sentenze passate, palesando una presunta fede politica e/o appartenenza netta ad un qualsivoglia schieramento.

Ecco perchè non voterei mai Ingroia ed appoggerei la scelta di Grillo.

L'Osservatore 30.12.12 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguendo una logica consequenziale, se il Movimento non si allea, almeno temporaneamente, non può arrivare in Parlamento. Di conseguenza nessuno dei cittadini "normali" che ne fanno parte potrà decidere nulla, avrà ancora come unica possibilià raccogliere firme per referendum che verranno bellamente e sfacciatamente ignorati. Continueranno a governare i soliti partiti corrotti, che come abbiamo visto, in prossimità delle elezioni si mettono la museruola, si turano il naso, e mettono insieme i voti (pdl,udc e lega i principali). La cosa più grave è confondere LA CASTA, che sono alcuni specifici partiti, con il SISTEMA-PARLAMENTO: sono quei partiti ad essere sbagliati, non l'ISTITUZIONE, rifiutarsi di allearsi per non far parte della "casta" è una frase che di per sè non significa nulla, a meno che non si intenda un rifiuto che intende delegittimare l'Istituto e quindi intende modificare lo stesso assetto della Repubblica. Non si può confondere il politico corrotto con "la politica" o il parlamento costutuito da delinquenti con l'Istituto del Parlamento. Non è il ruolo che è sbagliato ma la persona che in questo momento lo ricopre.

Camilla Paolucci 30.12.12 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alle politiche non si scherza, eh, se mi fate girare la palle faccio il depliant e lo mando nelle case di tutti gli italiani.

altro che berluska, ah ecco

Alex Scantalmassi 30.12.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Beppe nel tuo post precedente punti del programma aggiungi un punto che ci faà prendere molti + voti... è un argomento trito e ritrito ma nessuno fa una proposta seria.

La mia idea su EQUITALIA

1 pagamento della cartella esattoriale solo per importo dovuto ( es. inps)
2 penale fissa del 5 % ( copre tutto no interessi a vita anatocismo...)
3 abbatimento e annullamento di aggi a Equitalia , interessi e spese aggiuntive
4 Chiusura di Equitalia e il personale messo a disposizione dei tribunali per smaltire i milioni di processi in arretrato
5 Restituzione degli interessi , spese , aggi a chi ha gia pagato
6 sospenzione degli atti esecutivi per ipoteche su abitazione principale ( assurdo atti per contributi inps , canone rai , tassa camera di commercio ecc..)

Beppe cavlaca questo cavallo di battaglia fai un proposta seria e fattibile la gente è esasperata

sabatino petrosino, tortoreto Commentatore certificato 30.12.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE SE VI HO MESSO AL CORRENTE DI QUANTO LA MIA FAMIGLIA SIA MERAVIGLIOSA.

MI SPIACE TANTO PER CHI NON CE L'HA

:)

vado, a dopo

Alex Scantalmassi 30.12.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Il PD ha scelto una foglia di fico (Pietro Grasso) che a sua volta gli serve una foglia di fico.
Il PD può permettersi sono foglie di fico bucate.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

"Guardatevi dai falsi profeti, che vengono a voi in manto da pecore, ma dentro sono lupi rapaci.
Li riconoscerete dai loro frutti. Non si coglie uva dalle spine ne fichi dai cardi, vi pare? Similmente ogni albero buono produce frutti eccellenti, ma ogni albero marcio produce frutti spregevoli;l'albero buono non può dare frutti spregevoli, ne l'albero marcio può produrre frutti eccellenti.
Ogni albero che non produce frutti eccellenti è tagliato e gettato nel fuoco. Realmente,quindi,riconoscerete quegli uomini dai loro frutti."

Quali frutti hanno prodotto i politici italiani che richiedono di essere rieletti ??

Buoni per loro, pessimi per tutti noi!

noi siamo noi. 30.12.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ingroia e De Magistris servono solo a portare via qualche voto al M5S: mi fanno pena.

alice kappa Commentatore certificato 30.12.12 13:01| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

++++++++++++++++++++++

IL MIO BABBO E LA MIA MAMMA STAMANE HANNO FIRMATO PER IL MOVIEMENTO 5*

LA COSA SI FA PIUTTOSTO IMPEGNATIVA PER TUTTI VOI

NON VI INVIDIO

METTETECELA TUTTA E CERCATE DI NON DELUDERLI

Alex Scantalmassi 30.12.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

a casa a casa mandiamoli a casa questo e il momento non lasciamoci macinare dal tempo un abbraccio a voi tutti del movimento lino

linodolfinidol 30.12.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Invito Ingroia a iscriversi al Movimento 5 Stelle se vuole fare politica seria al servizio degli Italiani. Il M5S non ha niente che spartire con gli autocrati del sistema partitocratico in cui si è infilato.

Toni Leonardi 30.12.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti.
Sono una nuova iscritta del movimento ma leggo il blog da tempo e rimango sempre sorpresa da quelli che si dichiarano "sostenitori" ma vorrebbero imporre al movimento (e a Grillo in prima persona) di fare alleanze. Perchè farlo, mi chiedo, se il punto di forza del movimento è proprio la dichiarata e ferma volontà di non diventare un normale PARTITO della casta? Possibile che ogni volta che un POLITICO della casta "apre la porta" si debba correre all'alleanza perchè altrimenti "non si vince"?(Anche il sig. Ingroia, che io stimo e rispetto tantissimo come persona e magistrato, aspira adesso a diventare un politico della casta, purtroppo.). Possibile non si comprenda che il punto non è vincere ma vincere contro il sistema e che questo sistema non si cambia se non se ne cambiano, prima di tutto, le pessime regole? E ancora mi chiedo come sia possibile che esistano in Italia persone che non hanno capito che non possiamo più delegare ad altri e che occorre partecipare in prima persona se vogliamo davvero salvarci. Nessuno potrà farlo per noi, neppure il migliore degli uomini o delle donne, senza che noi si partecipi attivamente. Dall'altra parte ho anche io dei legittimi timori, ad esempio mi auguro che le persone "normali" che il movimento riuscirà a mandare al parlamento restino, nel tempo, davvero capaci di essere la nostra voce e i nostri occhi, fuori da ogni ambizioso personalismo. Ma questa è almeno la loro ferma intenzione! Essi, almeno, non vogliono sostituirsi a noi ed essi, almeno, rifiutano i privilegi sociali ed economici della casta. E io ritengo non sia poco come garanzia di onestà di intenti.
Del resto se questa nostra nuova forma di democrazia funzionerà potremo scoprirlo solo vivendo mentre ciò che abbiamo dall'altra parte sappiamo già che non funziona per niente.
Scusate il lenzuolo e buona domenica.

Rita L. Commentatore certificato 30.12.12 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

si bravi, poi quando vi eleggeremo andrete a fare il corso di diritto amministrativo al termine del quale ci comunicherete che abbiamo le mani legate dalle precedenti amministrazioni

è perfetto.. !


la categoria dei magistrati che scende o sale in politica fate voi .. è l'ennesimo affronto alla società civile che lavora. I vari Dipietro ,De Magistris, Finocchiaro , Aiala ecc.. ora anche ingroia e il procuratore uscente antimafia grasso .

Il PD che si vuole rifare la faccia con candidature ( al di sora delle parti ) dopo gli scandali lusi , penati e solo dio sa quanto hanno rubato nell'apparato.

POlitici e magistrati fate un favore all'italia andate a via siete senza arte ne parte .

Gli unici magistrati che meritavano di avere un ruolo politico istituzinale li hanno eliminati Falcone e Borsellino,

p.s. nei sondaggi tutti i partiti crescono ma la percentuale è 100 non 200 x % :)))


siete solo dei malati terminali

sabatino 30.12.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

andrea vianello bravo!!!!
ti auguro che la tua casa venga visitata da dei fantastici gruppetti di bravi ragazzi dell'est.
magari una visitina all'anno tanto per non perdere l'abitudine.
RipetoGrillo: se non sento niente dal blog riguardo le bestie dall'est non ti voto

frano unoenessuno 30.12.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Movimento è quasi l'unica speranza della Democrazia in Italia, e ciò che davvero ci ha insegnato è che la politica è NOSTRA, dei cittadini. Io penso che se questa presa di posizione nei confronti di Ingroia, Di Pietro e quant'altro viene disapprovata dalla maggior parte dei sostenitori del movimento, forse Grillo dovrebbe pensarci bene, dato che il Movimento è di chi lo vota, e sono i cittadini a decidere quali scelte deve adottare.. e se Grillo non approva tali decisioni, può sempre tirarsi indietro e lasciare il Movimento completamente in mano dei cittadini. Se invece di Ingroia si fosse candidato un cittadino qualunque, come avviene nel Movimento, sarebbe stato ugualmente la "foglia di fico" di quei partiti, solo perchè non si è candidato con il Movimento? chi infatti critica il Movimento cercando di screditarlo e prevedendo chissà quali derive totalitaristiche, implicitamente definisce tutti i candidati 5 Stelle "foglie di fico".. perchè abbassarsi ai livelli della classe politica che vogliamo cambiare, invece di essere aperti a tutte le critiche che sono occasione di cambiamento, e a tutte le proposte, e a tutte le PERSONE?

Camilla Paolucci 30.12.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

no dico in questo paese c'è ancora qualcuno che inserisce nel suo programma il rispetto della legalità mentre la legalità che abbiamo in Italia è la prima cosa da aggredire per semplificarla, altro che palle

Alex Scantalmassi 30.12.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Una volta passeggiando sulla riva del fiume Magra in periodo di secca vidi dei pesci rimasti isolati in una pozza ormai fangosa che si dibattevano buttandosi gli uni sugli altri mentre poco più in la le acque limpide del fiume scorrevano portando via il marciume accumulato nell'inverno precedente; in questi giorni sto pensando, ascoltando i discorsi di questi cialtroni (vedi sul vocabolario), che quel ricordo rappresenta una magnifica metafora di cio che sta succedendo in Italia oggi.
Ho compiuto da poco 59 e continuando a soffrire di una fortissima memoria continuo a domandarmi fino a che punti questi esseri intendono ancora prendermi per il culo(scusate la chiarezza).

fancesco clementi 30.12.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

LA PROPOSTA DI INGROIA E' ANTISTORICA, RIVELA TUTTI I LIMITI CULTURALI DI QUESTO PAESE CHE NON SA ANCORA QUALE GUERRA STA COMBATTENDO,

non possiamo fermarci ad aspettarlo, mi spiace, quando fossimo sotto un ponte o su un marciapiede lui non sarebbe li' a difenderci perchè è soggetto solo a questo marasma giuridico che hanno creato per controllare il dissenso

Ingroia, guarda che abbiamo bisogno di una moratoria parlamentare perchè nel diritto positivo non ci si capisce più nulla,

abbiamo bisogno di almeno 5 anni per capire il casino giuridico che abbiamo e cercare di semplificare qualcosa.

le buone intenzioni non bastano più

R I V O L U Z I O N E

Alex Scantalmassi 30.12.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono sempre chiesto come è possibile costruire abusivamente senza che nessuno dei preposti se ne accorga. I preposti sono tutti coloro che il cittadino paga per avere sicurezza, che naturalmente è legata al controllo del territorio.
Quindi, se nessuno si accorge che si sta costruendo una casa, una villa o addirittura un palazzo, su un terreno inibito all'edificazione come può essere un'area a parco o con vincoli archeologici o demaniali, nasce il grande dubbio che ci sia connivenza o accondiscendenza o sudditanza o più semplicemente inadempienza.
Questo genere di reato è comune ovunque in Italia, con picchi assurdi nel centro-sud. I recenti rilevamenti satellitari per l'aggiornamento del catasto (banali come google maps insegna) hanno messo in luce un abusivismo eclatante e mai perseguito. Dopo un rumors iniziale, la faccenda sembra essere stata risepolta o messa in attesa nei meandri della burocrazia, magari aspettando l'ennesimo condono che, oltre a monetizzare il reato (sic!) permetterà ai soliti preposti di gozzovigliare tra una multa per divieto di sosta e un verbale di autovelox. Fortunatamente c'è la magistratura... tutta presa tra candidature politiche e guardonismo tra le mura di Arcore.. tralasciando bene le canoniche e le puttane ad ogni angolo di strada. Non serve a nulla parlare di 'ndrangheta e mafia, quando si è così inefficaci contro il reato giornaliero, mastodontico e palese.
Eppure paghiamo milioni di euro di stipendi !!!
Mentre ci rubano e menano anche nelle nostre case e uccidono o fanno scomparire le donne e abbiamo fior di assasini liberi o in attesa di indagini perennemente aperte...
Anche questa è un'enorme foglia di italico fico !!!

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 30.12.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spiacente caro Grillo ma stavolta sbagli,questa chiusura a Ingroia ti costerà molto cara,questo tuo modo di mettere tutti sullo stesso piano poteva funzionare con i vecchi partiti ma non con le persone perbene,volevo votare per il m5s ma non lo farò,voterò Ingroia che è uno che le palle le ha davvero e lo ha dimostrato con i fatti e non con le chiacchiere.

francesco a. Commentatore certificato 30.12.12 12:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli astenuti in Italia sono il 40% (circa 20 milioni) ma non se li fila nessuno, nemmeno Grillo, tanto chi non vota non conta un tubero. Pensate cosa succederebbe se Messer Grillo li evocasse direttamente (come ha fatto con gli italiani all'estero) e solo la quarta parte di essi votasse il MoVimento!

suso de nava 30.12.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

monti dopo essere stato usato come uno straccio del pavimento per ripulire le gagte partitocratiche ora viene gentilmente invitato nello sgabuzzino partitocratico dove stanno gli straccci

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 30.12.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Ci han presi per coglioni.
si ripresentano con un finto lifting a prenderci per il culo.. per l'ennesima volta!
non fatevi infinocchiare e mandiamoli a casa una volta per tutte

Mario Brumini 30.12.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

CAPIAMOCI, IL MARCIUME NON E' INGROIA, MA LA VECCHIA PARTITOCRAZIA CHE SI PORTA DIETRO (RIF.COM. IDV, VERDI, ETC.), DI CONSEGUENZA E' INAFFIDABILE.

armando e. Commentatore certificato 30.12.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

C'è QUALCUNO QUI CHE VORREBBE FARE IL PASSAGGIO INVERSO CIOE' DI FARSI METTERE SOTTO TUTELA DALLA MAGISTRATURA DEMOCRATICA

roba da partito degli onestissimi a 30 mila euro al mese

1.300.000 SECONDO LE ULTIME STIME

c'hanno bisogno si che la magistratura li protegga, come no

Alex Scantalmassi 30.12.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Salve ma senza alleanze ce l ha faremo lo stesso l'ariete Grillo ci riuscira'???Se ne stanno inventando tutte pur di tornare alle poltrone perfino il papa benedisce l'agenda monti......questa e' la mia paura...spero che anche se si alleano il POPOLO li abbandoni e voti M5 stelle solo cosi ci possiamo salvare
Salve ne approfitto scusate ma e urgente cerco lavoro a Napoli sono di MArano Napoli e cerco lavoro come guardarobiera aiuto cuoco fattorino per consegne estern ho 50 anni divorziata.
Scusate ma e' urgente

ANNA GRANITO 30.12.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, concordo al 97% su ciò che hai scritto in merito... l'unica cosa che mi dispiace è la porta chiusa ad Ingroia... lui si che non è come gli altri... un pensierino lo farei.. abbiamo bisogno di gente onesta e lui ne è un esempio... ciao Lorenzo da Taranto

Lorenzo Reale 30.12.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Io dico che non è giunta l'ora di apparentarci con qualcuno. Il momento che sta attraversando il M5S è particolarmente importante per il futuro della legislatura prossima. Noi tutti conosciamo benissimo la storia di Ingroia, niente da eccepire per quanto riguardo la lotta professionale che ha intrapreso in questi anni contro la mafia e i poteri politici occulti e prepotenti. Un Uomo coraggioso tutto di un pezzo. La memoria storica di decenni di indagini sul malaffare Siculo-Italico, arma preziosa e rara come lo fu di Falcone e Borsellino. Ingroia, un Uomo delle istituzioni a cui gli Italiani devono molto. Comunque rispettabile la sua scelta di guidare una compagine politica in cui si riconosce i suoi ideali. Peccato però che Beppe Grillo abbia ragione a dire che gli faranno fare la foglia di fico. Nonostante la storia patria insegni, gli Italiani spesso dimenticano in fretta, sopratutto che il sistema politico-partitico fagocita tutto e comprime le volontà più forti ed emerite, che le regole e le ragioni imposte dalle nomenclature rappresentano spesso ostacoli insormontabili anche per le menti più acute e pragmatiche. Io suggerisco almeno di aspettare gli esiti delle prossime nazionali, prima di impegnarsi con esiti incerti e poi rischiare di cadere nel vuoto. Sicuramente però, i prossimi eletti al Parlamento del M5S avranno modo comunque di appoggiare e condividere comunque qualsiasi proposta o disegno di legge che si avvicina al proprio programma. La scelta di andare da soli finora è stata vincente, siamo in continua crescita di consensi. Pertanto ha ragione perfettamente Beppe Grillo: meglio un salto nel buio da soli, che rischiare di inciampare nelle probabili incoerenze in compagnia di sistemi che finora abbiamo avversato.

Toni Leonardi 30.12.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Ci sarebbe da ridere se la discriminazione delle donne da noi non fosse solo un fenomeno culturale, ma passasse soprattutto attraverso politiche di sfruttamento ed emarginazioni, promosse con particolare virulenza da una donna al governo che penalizzando il lavoro di tutti, lo ha reso ancora più impervio precario e inaccessibile alle donne.
Ci sarebbe da ridere se i governi che si sono succeduti non avessero potuto impunemente cancellare lo stato sociale, che tanto si poteva sempre contare sullo spirito di sacrificio delle mogli, delle figlie, delle sorelle, delle madri, accusate peraltro di essere oppressive e arcaiche.
Ci sarebbe da ridere se non avessimo coniato un orrendo neologismo per definire lo stillicidio di donne ammazzate da mariti e amanti che, nello spirito del tempo, considerano i corpi una merce da possedere o conferire in discarica a proprio piacimento.
Ci sarebbe da ridere se da noi ci fosse non Se non ora quando, che va in piazza una volta nella vita contro un vecchio satrapo ridicolo, trascurando le infamie in doppio petto, ma ci fosse invece Sari Rosa, un movimento che organizza l’insurrezione delle donne insieme agli uomini contro stupri e sopraffazioni che colpiscono bambine giovani donne e anziane vilipese, ferendo così tutto il sistema sociale, impoverendo la democrazia che è di tutti, avvilendo la dignità maschile e femminile, cancellando i diritti fondamentali che non dovrebbero avere confini né geografie, se non quelle di tutto il mondo con uguale potenza.
Si pare proprio che aiuti umanitari, lezioni di democrazia, ribellione ai soprusi li dobbiamo importare se da noi non nascono da soli.

http://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2012/12/30/sari-rosa-la-democrazia-da-importare/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.12.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Siamo proprio un'armata Brancaleone ottusa e becera lo si evince dai commenti pubblicati sul post, come armata Brancaleone finiremo molto male, grazie alla molteplice ridda di opinioni e di ragioni, come son finiti, se non si persegue una strategia comune, come quei movimenti e partiti che volevano sì cambiare il mondo a parole, alla fine inglobati e normalizzati dal potere. Alle teste di rapa la storia non ha insegnato proprio un bel nulla? Chi vuole allearsi con Ingroia e chi no, chi l'alleanza la vorrebbe con Di Pietro e chi no ed alla fine si arriverà al compresso ed alla mediazione menando esecrabili accordi di sottobanco, che non tutelano ciò che aspirano i cittadini; giustizia sociale, libertà alquanto negletta ed equità. E' la politica degli affari il nemico, essa ha intriso ed inquinato ogni ganglio vitale della società, si è divorata, digerita e defecata l'economia sana di questo Paese e perciò deve arretrare e non la si fa arretrare coi compromessi od alleanze di sorta, diventeremmo come tutti gli altri. Dobbiamo tenacemente, tutti quanti insieme come un bulldozer percorrere, una via comune, che non è certo quella del compromesso, non esistono poteri buoni e tantomeno politiche buone se si vuole giungere al cambiamento di questo Stato governato dalla dittatura del partito degli affari.

arnofaravelli 30.12.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Jan g., se tu avessi capito qualcosa degli itagliani senza "g" e ci terresti alla vittoria allora sapresti che ogni voto è prezioso ed ogni opinione e confronto, quando costruttivo, è lecito.
Sono i cazzoni come te che spaventano gli italiani e fanno credere che questo movimento sia fatto solo di persone scoppiate che non andranno mai da nessuna parte.
Cerca di costruire consenso e non distruggerlo con i tuoi commenti acidi ma che non portano nessun contributo costruttivo alla causa. Sei sicuro di non essere tu il troll di fui ali? Non ti preoccupare che quando si vincerà ti daremo a te la mannaia del boia per tagliare e teste, adesso abbi pazienza e fai lavorare colore che i voti e il consenso lavorano per raggiungerlo.
Buon anno.

Guido Lumore, Torino Commentatore certificato 30.12.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Voglio persone oneste in parlamento, persone normali di cui potermi fidare. Non ci servono capi, non ci servono magistrati. Ci vuole gente che usi il buon senso e che gni proposta venga discussa in rete e approvata a maggioranza. Basta con la casta! Basta con la casta! Basta con la casta!

Lou C. Commentatore certificato 30.12.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi non fatevi infinocchiare dai nuovi movimenti come quello di ingroia, che di nuovo non hanno NULLA.

Sono i vecchi partiti (rif. comunista, verdi, idv, etc.) che cercano di tornare a galla. Stessa gente (leoluca orlando il mafioso) e soliti partiti e tutti continuano a prendere le sovvenzioni illegali ai partiti, cioè i nostri soldi, ma si vestono da innovatori per i soliti allocchi italiani che ci cascano con tutti i vestiti e leggendo qua sopra alcuni interventi, di allocchi ce ne sono ancora molti.

Non fatevi ingannare un altra volta, qui occorre un capovolgimento dalle fondamenta che faccia piazza pulita e questo cambiamento può venire solo dal m5s.

armando e. Commentatore certificato 30.12.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo
se non vedo nel blog qualcosa riguardo l' invasione di bestie dall'est non ti voto.

frano unoenessuno 30.12.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER NON DIMENTICARE
X la cara Ivanona: Il 7 febbraio 1994,al processo Cusani in corso a Milano per la maxitangente Enimont,Carlo Sama riferisce che già a Dicembre del 1993 Bossi aveva ricevuto 200 milioni dalla Montedison.
Belin già dal 1993 "Lega Ladrona"!

oreste m,, sp Commentatore certificato 30.12.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo momento abbiamo bisogno di una testa d'ariete come Grillo che non ascolti le varie sirene ammaliamti, ed io ripongo completa fiducia in lui.
In prospettiva a medio termine sarebbe importante che le varie decisioni siano prese a maggioranza tramite web, come sondaggio o in altra forma, per diventare gradualmente un movimento veramente importante e dal basso.

mirco 30.12.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bellissimo articolo.la vera realtà

salvatore di vincenzo 30.12.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

va bene, ho capito, il M5S é diverso, non é un partito, non fa alleanze, loro sono il passato il M5S é il futuro... Bene, ci siamo. Ora peró, leggendo l'agenda Grillo ed il programma del movimento, mi accorgo che ci sono proposte come l'introduzione del referendum propositivo ed il referendum sull'euro che necessitano di riforme costituzionali (Art.75 della costituzione: il refrendum propositivo non é previsto ed il referendum abrogativo non é ammesso per leggi tributarie o trattati internazionali). Ora che si fa? Sempre soli contro il mondo? O magari si parla con qualcuno dato che per cambiare la costituzione occorre la maggioranza assoluta alla camera e al senato?
Ho pienamente condiviso le critiche alle primarie del PD ed l'ho scritto diverse volte su blog e siti di quotidiani dato che, come Grillo ha ricordato piú volte, in Italia non abbiamo il premierato. Ma vendere cambiamenti che, al vaglio attuale dei fatti, sono irreali quanto la pretesa elezione diretta del primo ministro, in cosa ci si differenzia?

Detto questo vi faccio, comunque la pensiate, i miei piú sinceri auguri, di Natale (in ritardo) e di buon anno (in anticipo).

A.C.

Antonio C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok però ora si fà come quelli che fino a poco tempo addietro si domandavano chi c'era dietro casaleggi o,mi riferisco ad Ingroia, credo che sia interessante dargli una possibilità,a me piace è uno che non le manda a dire.trovo sbagliato sbattere la porta in faccia ad una persona che ha teso la mano.

A.panino 30.12.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma possibile che si continua a discutere di Ingroia?
Basta. Ingroia si è fatto un partito ad hoc. Grillo,comke da non statuto, ha chiuso la porta a tutti i partiti, niente alleanze. Si dovrà discutere semmai, dopo le elezioni, sulle decisioni che ci saranno da prendere.

Armando ., Milano Commentatore certificato 30.12.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Grillo che vuoi fare " L' ORAZIO SOL CONTRO L'ETRURIA TUTTA" ? E' rischioso, perchè c'è un sacco di gente che non se la sente di assecondarti in tutto anche se su tante cose è sulla stessa linea e siccome per dare una scossa, ( abbatterli no, sono troppo forti e potenti è un sogno ) a quel porcile criminale che ci toglie l'aria per respirare occorre che le persone un po più decenti si uniscano, allora io mi guarderei attorno e forse una schiusa a quella porta, potrebbe essere un'idea.

franco ., Roma Commentatore certificato 30.12.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento


INGROIA NON COMBATTE LA MAFIA E NON L'HA MAI COMBATTUTA.
LA MAFIA CI GOVERNA DAL DI FUORI ALMENO DAL DOPOGUERRA, MA LA MAGISTRATURA NON L'HA NEANCHE SCALFITA.
LA MAGISTRATURA HA MESSO IN GALERA AL MASSIMO QUALCHE MANOVALE DELLA MAFIA, FACENDOCI CREDERE CHE ERANO I CAPI, QUESTO PER NON DOVER ASSUMERSI LA RESPONSABILITÀ DI AMMETTERE LA SCONFITTA.
INTANTO I VERI MAFIOSI, I CAPI DEI CAPI CHE GOVERNANO LA GRANDE FINANZA E LE MULTINAZIONALI SE LA RIDONO DI VOI IDIOTI, MA SOPRATTUTTO SONO CONTENTI DI MAGISTRATI COME INGROIA CHE CONTINUANO A COMBATTERE LA MANOVALANZA O AL MASSIMO QUALCHE CONNIVENZA POLITICA.

Dissidente 30.12.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai Bindi ... quanti bei commenti

http://www.democraticidavvero.it/adon.pl?act=doc&doc=12615

Damiano C., Cagliari Commentatore certificato 30.12.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i magistrati i sindicalisti i giornalisti rai
è tutto un fiorire di dipendenti pubblici di statalisti che scendono o salgono in politica e occupano il diritto di scegliere ,si tratta di occupare spazi di ostruire passaggi di completare l'opera socialista uno spettacolo ,dopo tutto arriva il lavaggio del cervello mediatico
e le cause politiche che ci anno portato in questo disastro non solo non sono dibattute ma vengono auspicate nuove presenze dello stato sotto forme diverse ,gli impiegati pubblici dovrebbero avere il buon gusto di non occupare completamente ogni
dove ma acettare che l'opinione pubblica scelga di tagliare l'occupazione pubblica inutile e dannosa per la competitivita del paese,dove c'è assistenzialismo c'è coruzzione e criminalita meridione docet

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 30.12.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

....forse m'è sfuggito ma nel programma pubblicato, e visibile a tutti, non vedo l'abolire il numero dei parlamentari a qualhe centinaiuo e non a quell'enorme e deleterio numero attuale. ....magari potete recuperare....ma ripeto forse non l'ho visto e me ne scuso. Approfitto però per fare una mia personale considerazione al tema...."ma vi pare possibile che 1000 e più parlamentari italiani possano starsene la ad "osservare" la deriva di questa ignobile situazione nostra italica (voluta naturalmente)...e non fare un cazzo di niente? Anzi, un grand da fare lo fanno per la verità...per non farsi sfilare la seddia d'oro di sotto le chiappe....mentre negli USA immensamente più grandi che il nostro beneamato stivaletto, hanno poco più di 300 parlamentari!! Sproporzione ciclopica, come per gli stipendi tra realtivi capi dello stato e altre alte cariche....finito. quindi se la mia è stata una svista, amerei vederla nel programma....altrimenti non so se continuerei a sostenervi....sarebbe troppo e non lo spporterei.In bocca al lupo per tutto&tutti!!

mauro corbani 30.12.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Nella più completa contiguità con i governi precedenti, il grande governo del centrosinistra siciliano guidato da un grande politico come Crocetta, la prima cosa che fà è quella di mettere un ticket sulle ricette farmaceutiche ed un contributo giornaliero per i ricoveri in ospedale.Ora qualcuno mi deve spiegare a cosa serve pagare le tasse se poi speculano sulla salute dei malati. Per fortuna il M5S in Sicilia pur essendo il primo partito - movimento dell'isola è all'opposizione, altrimenti chissà di quali nefandezze ci avrebbero accusato. Bravo governo siciliano, mi aspetto adesso che si metta la tassa sull'aria che respiriamo, ma mi raccomando un tot piccolo piccolo a metro cubo, tanto per cominciare. Maledetti, forza M5S facciamo capire agli italiani che il paese può andare avanti e meglio con un'equa ridistribuzione dei patrimoni, cominciando a requisire tutto ciò che è stato rubato alla povera gente da parte di imprenditori disonesti e politici corrotti, e ridandolo indietro a chi è rimasto affamato da questa orda famelica senza onore ne dignità.

Sebastiano O. Commentatore certificato 30.12.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

come si fa a votare ingroia ?

ha passato la vita nel suo ufficio da statale e vuole governare il paese!!!

ps: non avra' mai messo un piede in fabbrica o fatto la spesa al supermercato e non prendera' certo 1000 euro al mese al mese

Rosario Catricala' Commentatore certificato 30.12.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non si capisce la differenza enorme tra il M5S e i partiti non si è capito niente.
Se non si capisce che i nuovi partiti sono ancora partiti e non movimenti di democrazia diretta non si è capito niente.
Se non si capisce che la politica corrotta della partitocrazia non cambierà aggiungendo nuovi partiti ma rivoluzionando il modo fondamentale di intendere e praticare la cura della cosa pubblica eliminando radicalmente la professione di politico partitico non si è capito niente.
Le battaglie comuni con Ingroia o altri non mancheranno.
Ma c'è qualcosa che supera tutte le battaglie: ed è l'intento di iniziare un nuovo tipo di politica, finalmente dal basso e orizzontale
e non gerarchica, verticale e come sempre dall'alto.
Se non capisci questo, non capisci niente e resti irretito dai paradigmi della partitocrazia senza la quale ti sembra di non poter vivere.
La rivoluzione più difficile non è quella materiale, legislativa o istituzionale. La rivoluzione più grande è quella mentale. E l'avvento del Movimento 5 stelle implica l'emancipazione 'mentale' da tutte le vecchie e fallimentari categorie politiche per rifondare la cura del bene collettivo su basi totalmente nuove e finalmente democratiche.

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 30.12.12 11:53| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

“I PISTOLOZZI DOMENICALI” della grande stampa Italiana

Da Repubblica:
“PER FAVORE PROFESSORE NON RIFACCIA LA DC”, di Eugenio Scalfari

Dal Corriere della sera
“QUEL SAPORE DI ANTICO” di Pierluigi Battista

A quanto sembra “IL PROFESSORE DI VARESE È CADUTO IN DISGRAZIA” presso i grandi pensatori Italiani.

Paolo Z. Commentatore certificato 30.12.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento

I POLITICANTI ALLE CORDE..

SE SAREMO TUTTI UNITI E COMPATTI AL VOTO, NON LASCIANDOCI TRASCINARE DA SIRENE E DAI SINGOLI FATTI CONTIGENTI ( SPESSO ARTEFATTI E PRETESTUOSI) QUESTI QUI VANNO TUTTI A CASA..Ricordiamoci che L'Italia è fallita.. non vedo perchè loro, i politicanti di merda, non debbano finalmente tornare a casa...TUTTI, NESSUNO ESCLUSO..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 30.12.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

CAZZO CAZZO, é partita la contro offensiva dei soliti TROLL a pagamento, MA COME BEPPE "ANCORA " CORRI DA SOLO ALLORA VUOI PROPRIO "PERDERE", e già nel caso contrario, E MA BEPPE TI ALLEI CON INGROIA E ALLORA DOVE STA' LA "COERENZA", CAZZO CAZZO SIETE TUTTI UGUALI?
I TROLL a pagamento, sono l'esempio, la sintesi suprema e CONCRETA, di una nazione di FARABUTTI, DISONESTI, MENTITORI E CIARLATANI, MA SE PENSANO QUELLO CHE SCRIVONO SOPRATUTTO DI DEMENTI IDIOTI, SI DI QUELLI DA UN "PENSIERINO" ALLA VOLTA e QUELLA DEI MILIONI DI DON ABBONDIO striscianti e timorosi.
Da straniero non avevo percepito quella figura cosi ampiamente presente in itaglia, e durante la scuola media mi fece addirittura "tenerezza", peccato che crescendo, me li sia ritrovati DAPPERTUTTO, OVUNQUE.
TU BEPPE O NOSTRO "LEADER".... maximo? Come si fà a farglielo almeno entrare ntu culo visto che in testa a questi prezzolati proprio non entra CHE BEPPE GRILLO NON E' CANDIDATO A NESSUNA POLTRONA, ragazzi ti ci sei svociato, ci siamo svociati, MA GRAZIE AI TROLL SEMPRE SULLO STESSO ARGOMENTO SI FINISCE, dove stà il LEADER, cazzo cazzo ABBIAMO PERSO IL LEADER INGROIA, ma allora vogliamo perdere? Mi viene da piangere, ci mancherebbe che qualcuno si lamenti che i tuoi "comizi" siano tutti uguali, ma cazzo cazzo, vale il detto latino "REPETITA JUVANT"non si riesce mai a fargli scrivere del nostro programma, manco ora che l'hanno copiato tutti, e sperano di essere credibili nel proporlo, ma vaffanculo.
Cari TROLL MISEREVOLI, bestie senz'anima, mi auguro per il nostro e vostro bene che chi vi legge su questo blog capisca che Ogni volta che scrivete di non volerci votare, per questo e per quell MOTIVO, guarda caso non ha mai nulla a che fare con il PROGRAMMA 5 STELLE, ma sempre su PRESUNTE ARROGANZE E LEADERISMI DI BEPPE & CASALEGGIO, mi fate pena, tristezza come questo meraviglioso paese in mano a zoticoni cialtroni con cervelli "sub-normali" alla Frankenstein Junior! RIDICOLI SCRIBACCHINI DEL NULLA ANDATE AFFAN

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 11:49| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

se c'è qualcuno che crede sinceramente che serva a qualcosa mi ci alleo per metterlo sotto tutela,

NE HA TANTO BISOGNO

Alex Scantalmassi 30.12.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

SONO SICURO CHE IN CAMPAGNA ELETTORALE SE NE VEDRANNO DELLE BELLE .
L'ISTERIA DEI PARTITI E' ALLE STELLE E BEPPE LO SA BENE.

andrea vianello (democrazia diretta), ca' savio Commentatore certificato 30.12.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

tanto per non dimenticare:
Il 6 Febbraio 1994,nella prima convention di Forza Italia al Palafiera di Roma,il Cavaliere afferma:
"""Basta con la vecchia politica,noi vogliamo una politica diversa,nuova,pulita!
Siamo l'Italia che risparmia contro l'Italia che ruba.
Siamo l'Italia della gente per bene contro l'Italia dei vecchi partiti"""""
E gli Italiani ci hanno creduto*****

oreste m,, sp Commentatore certificato 30.12.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le 15 persone originarie di Napoli, scoperte e denunciate dalla polizia, che sulla carta abitavano con i loro familiari a Chiusanico avevano convenienza a fingere di abitare lì: il costo delle assicurazioni delle auto e delle moto in provincia di Imperia è la metà o un terzo di quelle stipulate a Napoli. Far finta di abitare a Chiusanico aveva un’enorme valenza economica. Falsificando i documenti, si giustificava una residenza per un intero nucleo familiare che in realtà viveva da tutt’altra parte. La truffa alle assicurazioni è stata scoperta grazie all’intuito degli agenti della Volante di Napoli.

Rosario Catricala' Commentatore certificato 30.12.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quanto sembra aumentano i movimenti anticasta e anti europa. Meraviglioso!!! Piú fronti si aprono e piú possibilitá di alleanze ci saranno contro la partitocrazia e la dittatura delle banche. Dopo M5S, FiD,FN,etc, vi presento il movimento:" Io amo l´Italia" http://www.ioamolitalia.it/.
leggetevi il programma e vi stupirete di quante analogie con il M5S ci siano. Vai Grillo che non sei solo. Cominciamo a reclutare anche gente di spessore nelle nostre file, perché solo di buona volontá non si fanno progressi. Il leader dell´ALI, ex vicedirettore del corriere della sera, e il suo programma http://www.ioamolitalia.it/programma/programma.html, calzerebbero a pennello con le idee del M5S. Vai Grillo la valanga prende velocitá......

Luigi L. Commentatore certificato 30.12.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ingroia è una brava persona e mi sembra anche una persona molto buona e mite.Uno come lui ci voleva per la lotta alla mafia e la salvezza del mezzogiorno,due voci,'mafia' e 'mezzogiorno',che l'Agenda di Monti neanche si degna di nominare,ma ha fatto bene Grillo a chiamare Ingroia 'foglia di fico',perché dietro a lui che è nuovo e sano e ingenuo mentre si affaccia alla politica,si affollano tante facce che nuove e sane certamente non sono,facce che in 65 anni non hanno certo brillato per servizi resi allo Stato ma si sono annullate e svergognate in polemiche sterili e superbie immeritate,tanto da uscire per sempre dalla scena parlamentare con un linguaggio e finalità ormai fuori dalla storia della democrazia più simile a quello di una setta sfiziosa e inutile che a vera politica.
Queste facce si sono affacciate sul blog di Grillo solo per schernire,calunniare,insolentire e mai mai mai sono state al nostro fianco o hanno cercato di capire qualcosa della democrazia diretta,attaccandoci come il loro peggiore nemico (basti pensare a Tony o a 'uno vale uno' a terzo Nick che li ha sempre supportati per fare poi il voltafaccia di candidarsi col M5S) e censurando sui loro siti qualunque accenno al Movimento con un vero odio per Grillo e un accanimento nell'attaccarlo pari a quello dei piddini o alla estrema dx
E ora che queste forze confuse,disordinate, caotiche,vedono un'occasione di tornare di nuovo alla ribalta politica,ecco che usano l'ingenuo Ingroia per un voltafaccia vergognoso in cui, dopo averci insultati e derisi per anni,oggi ci chiedono di sostenerli per paura di non raggiungere il 4%,per cui nostri voti fanno loro comodo e addirittura col mirabile scopo di di sostenere un Bersani il cui unico programma è l'Agenda Monti!Io scuso Ingroia che è digiuno di politica e del movimento sembra saperne poco,ma non scuso chi è stato per anni su questo blog a leggerci e a insultarci e che ora si piega a questo vile compromesso per usare a suo pro i nostri voti!

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 30.12.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ingroia vi sta dicendo tra le righe

scusateci tanto ma nei precedenti tentativi abbiamo sbagliato persone, adesso ci penso io e li scelgo io

e c'è qualcuno che crede seriamente che serva a qualcosa ?

Alex Scantalmassi 30.12.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento


cronache dal regno di francischiello : tutta gente

Individuata un'organizzazione con base a Napoli che si spacciava per onlus e raccoglieva fondi per bimbi malati di cancro.

Truffe in cambio della solidarietà. Hanno bussato alla porta di centinaia di persone, affacciandosi con il loro volto da clown e chiedendo beneficenza per i bimbi malati di cancro.

Così la buona fede dei benefattori ha fruttato centinaia di migliaia di euro per i loro raggiri. La strategia dei finti volontari è stata scoperta dai carabinieri della che hanno denunciato, per associazione a delinquere finalizzata alla truffa, dieci persone originarie di Napoli.

Le truffe avevano anche un finto sponsor d'eccellenza: ci si presentava come volontari di associazioni onlus, poi venivano chiesti contributi economici per aiutare bambini malati e ricoverati nei reparti oncologici di varie strutture sanitarie in tutta Italia. Ma per rendere più credibili i progetti benefici venivano vantate anche collaborazioni con ospedali rinomati a livello internazionale, come il Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Quest'ultimo si è costituito parte lesa presentando una denuncia ai carabinieri, visto che era stato utilizzato anche il marchio contraffatto dell'ospedale. I truffatori adescavano vittime anche in centri commerciali, fiere, mercati, e chiedevano un contributo per l'organizzazione di eventi come la "clown therapy": la cura alternativa del sorriso per i piccoli ammalati. La finta rete di solidarietà era diventata un affare sporco gestito a livello imprenditoriale, con introiti economici a cinque zeri.

ciruzzo ? ma tu vedi solo lo stuzzicandenti del pieno della benzina della macchina di Renzo Bossi ( utilizzando dei giuda con mentalita sudista, dispendio di soldi a non finire per incastrarlo, e utilizzando 6 procure sudiste) e non la sequoia della vergogna napoletana ?

Rosario Catricala' Commentatore certificato 30.12.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento

La buona fede non basta per cambiare il modello in senso democratico...servono solo i cittadini. Avanti con il nuovo modello partecipativo!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 30.12.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Quanta gente che vota Movimento 5 Stelle e non ha capito il senso. Minacciano Beppe di perdere il loro voto perchè non sono soddisfatti nelle loro personali aspettative.
Il voto non viene dato A Beppe ma ai cittadini del Movimento quindi a se stessi. Come tagliarsi i coglioni.

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 11:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

SONO DUE GIORNI CHE VERSATE LACRIME PER IL RIFIUTO DI GRILLO VERSO IL PARTITO DELLA MAGISTRATURA.
Ma no! Come si fa! Ingroia combatte la mafia! Noi Siciliani! Bla, bla, bla......Intanto gli Italiani aspetteranno qualcosa nel 2013 e CREDO NON GLI FREGHI NIENTE DELLE ALLEANZE, saranno preoccupati della disoccupazione, dei salari che rimangono fissi come chiodi o addirittura diminuiscono, mentre le tasse sono in Sopportabili e in alcuni casi immorali! Saranno preoccupati delle pensioni, quelle in essere sempre più misere e le future che, se mai verranno percepite, costringeranno un'intera generazione di anziani ad emigrare in cerca di paesi dove il costo della vita è praticabile. Saranno preoccupati del paese che non è una nazione, forse non lo è mai stata (soprattutto per quelli che iniziano il discorso con io sono Siciliano, Lombardo ecc ecc....), ma qualche italiano desidererebbe si facessero gli interessi del paese ancor prima di quelli delle Banche europee e delle multinazionali.
Ma a voi non frega un cazzo, lo so, a voi interessano le alleanze con la Magistratura. Sì la Magistratura che se mai fosse esistita non avremmo avuto Portella della Ginestra, il primo colpo di stato, al quale ne sono seguiti talmente tanti che ormai o perso il conto, grazie Magistratura, grazie Ingroia. Intanto la MAGISTRATURA PERÒ UN RISULTATO LO HA VERAMENTE RAGGIUNTO, UN RISULTATO PER CUI CI INVIDIANO DA TUTTO IL MONDO, LE CARCERI ITALIANE SONO LA VERGOGNA DI QUESTO PAESE, LUOGHI DI TORTURE, STRACOLME DI LADRI DI POLLI E DI INNOCENTI!

tupacamaru 30.12.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanto tutto il sistema è destinato a crollare. Ormai i soldi non ci sono più. L'italia, patria dell'italiano-medio-rincoglionito, tifoso di calcio, ha i giorni contati.

Franco Ninja 30.12.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento

le elezioni sono alle porte, ora basta selezionare in base alla capacità retorica

ai candidati è giusto porre qualche domandina sulla compatibilità dei programmi

avete convinto almeno gli amici e i parenti a mettere una firma ?

o manco quello ?


Ma...Ingroia,

ha messo la firma per il m5* ?

il dramma vero è che se Ingroia si fosse iscritto e candidato nel m5s come un cittadino qualunque l'avreste votato in massa, poco ma sicuro, avreste preso il metodo e ve lo sareste messo in tasca


Foglia di fico della famosa Societa'Trangugia & Ingoia?
Ecco Siore e Siori! Come ben vedette il mio cappallone e cillindro e' vuoto...ma ora? Ecco qua! Un coniglione bianco, poi? Foglie di fico e di fica!Centinaia di foglie. Camion di foglie. Cosa viene ora? Pupazzi di pezza, vestiti da clown! Burattini di legno di Pinocchio! Stregoni Voodoo con il crocefisso al collo! Kaimani! Sruzzi! Tigri dentate e sdendate! Grazie, Siori&Siore! Lo spettacolo e' solo all'inizio,
presto avremo tra di noi Montimake che Vi strabiliera'facendo sparire in sala una grossa cassa piena d'oro!

Binarelli & Mandrake 30.12.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO - INGROIA

A TUTTI I SIMPATIZZANTI DI INGROIA VOGLIO DIRE CHE BEPPE NON HA RESPINTO BRUTALMENTE IL SUO INVITO.
RICORDO A TUTTI CHE INGROIA HA APERTO UN PO' A TUTTI TRANNE CHE A MONTI E BERLUSCONI , NON HA CHIUSO TOTALMENTE A BERSANI QUINDI LA SUA POSIZIONE è ABBASTANZA TRASVERSALE NEL PANORAMA POLITICO.
NON ENTRO NEL MERITO DELLA SUA BUONA FEDE PERCHE' LA SUA INTEGRITA' MORALE E' INDISCUTIBILE MA HA FATTO UNA SCELTA PRECISA E SA BENISSIMO CHE IL M5S NON FA ACCORDI PREELETTORALI CON NESSUNO SE IN PARLAMENTO CI SARANNO PROPOSTE DEGNE DEL VOTO DEL M5S SARANNO VOTATE DAI NOSTRI PORTAVOCE.
QUESTO E' IL M5S PIU' SEMPLICE DI COSI'.

andrea vianello (democrazia diretta), ca' savio Commentatore certificato 30.12.12 11:33| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SKYTG24: dalle finte e farlocche #primarie del #PD escono vincenti gli attuali parlamentari ed apparati di Partito! Meravigliati?

Gerardo Graziano, Atella Commentatore certificato 30.12.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento

le ammucchiate sono il cast delle marchette tv ,un braccio di ferro che va avanti da anni tra midia e politici .
la politica cosa troppo delicata per non essere disciplinata nei tempi e nei modi di apparizione ,in questo porcaio il paese è la prima vittima ,non c'è una regola ne un calendario ne si vede venire avanti alcunché ,
sapendo i partitocrati che di regole minga mirano direttamente al controllo dei giornalisti che devono vivere questa oppressione in modo vergognoso per loro e per chi guarda,la comparsata di silvio e la rogna conseguente con giletti è la prova dell'accordo partitocratico ,silvio conferma in rai che va bene cosi che di regole non ce ne devono essere ,giletti se è un giornalista non intervisti più i politici finche non ci sia un regolamento ferreo valido in tutti i midia e chiaro per tutti,in questo modo ci riapproprieremo del diritto di conoscere per deliberare ,purtroppo sui midia c'è un clima che dire rivoltante è dire poco ,ecco perchè chiedere la privatizzazione della RAI mi sembra il minimo.

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 30.12.12 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Mah, tutti questi magistrati in politica, ce ne fosse 1 che si candida col m5s. Casualità, non credo. Difesa status quo, più probabile.
Per es.Vigna è stato un grande magistrato e non si è mai candidato con nessuno, credeva nelle separazioni dei ruoli, basilari per il rispetto della Costituzione. Fanno recitare la costituzione al "compagno" Benigni quando gli fa comodo, e poi sul fronte che riguarda il rispetto dei referendum, del lavoro, della giustizia, lì però Benigni non si sofferma a dire che per es: su tanti referendum che hanno espresso la VOLONTA'DEL POPOLO ITALIANO non glien'è importato MAI nulla, a nessuno, mai ho sentito un magistrato dire qualcosa e di aver fatto rispettare LA VOLONTA' POPOLARE di fronte alla corte costituzionale(aboliz.min.agric.,responsab.civile magistrati,ecc..,finanziam.to partiti,..). saluti

fabio b., arezzo Commentatore certificato 30.12.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

francesca pascale , 27 anni , di napoli : amore , di quello vero e profondo , verso berlusconi!!!!!!

Rosario Catricala' Commentatore certificato 30.12.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripeto il post di Alessio Santi che mi sembra il più azzeccato scritto finora

"democrazia delegata e' quella dei partiti
che ci ha portato allo sfascio, a un debito pubblico non piu' sostenibile, alla perdita del futuro per i nostri figli e del presente per noi, con imu tasse gabelle lacci e lacciuoli per far scomparire il welfare e la classe media dall'italia:
un lavoro che non si trova piu' e non hanno una benche' minima idea di come far ripartire questo paese, giocando sul berlusconi si berlusconi no, casini si casini no, bersani si renzi no.
In un deja vu' che fa vomitare
poi c'e' la democrazia diretta, quella che vuole beppe grillo e il movimento 5 stelle, quella dei cittadini attivi e non passivi, che s'impegnano nel loro quotidiano, che propongono e che votano le cose da fare, che non si fidano piu' della casta autoreferenziale: non dico di un B o di un azzurro caltagirone, ma di un Gargamella col suo mondo dei puffi, e di un dipietro o un ingroia qualsiasi.
Noi non abbiamo bisogno di vip, ma di idee e programmi,
non di personalita' ma di cose concrete da fare, prima votate democraticamente dalla rete come priorita' e poi attuate, a partire dall'agenda di grillo.
le idee sono rpioritarie anche se poi camminano con le gambe delle persone, ma i nostri sono semplici portavoce nel parlamento italiano,
loro vogliono essere i nostri capi e capetti.
E' una rivoluzione culturale, sara' una rivoluzione culturale.
Democrazia diretta e non piu' delegata a questi soloni autoreferenziali che si sono accordati, chi piu' chi meno, col sistema.
La porta e' aperta per tutti, come semplici iscritti e attivisti del movimento 5 stelle,
ed e' chiusa per tutti quelli che come favia, la salsi, o un ingroia credono di avere una marcia in piu' e fare i capi.
One man one head, one head one vote "

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 30.12.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che tutti possano pensare ciò che vogliono, è sacrosanto.
Ma quando ricarico la pagina, veder rispuntare ogni volta la faccia di Ingroia sulla foglia di fico insieme a comprovati masnadieri, mi riempie di tristezza. E non vale la solfa del 'consapevole' o meno perché indegno il tirarla fuori per un personaggio come il magistrato Siciliano: che si possa dubitare sulla capacità di Ingroia di riuscire a vedere dietro le immediate apparenze delle cose è atteggiamento paradossale e sleale.
Almeno variate quell'aberrante fotomontaggio!

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 30.12.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

@GerardoGraziano: SKYTG24: dalle finte e farlocche #primarie del #PD escono vincenti gli attuali parlamentari ed apparati di Partito! Meravigliati?

Gerardo Graziano, Atella Commentatore certificato 30.12.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Siete a menarla con Ingroia.
Nel post se letto bene,Beppe fa riferimento a tutti i partiti vecchi e nuovi che si riciclano grazie alla foglia di fico.
Ora prendetevela anche con Casini,con Fini,con Monti,con Montezemolo eccc.
Mi sembra una posizione partigiana anche se penso,come Di Pietro,che anche Ingroia sia la persona meno colpevole delle nefandezze,che ha denunciato,di questa classe politica.
Poi personalmente penso che Ingroia abbia fatto una scelta poter colpire il sistema dal suo interno,tanto più che da Magistrato in Guatemala non avrebbe potuto fare nulla,anzi avrebbe rischiato come Borsellino e Falcone.
Quindi piantiamola di vedere solo Ingroia.
Chiunque,dopo le elezioni vorrà mettersi con il m5* dovrà accettarne le condizioni altrimenti....dovremo aspettare ancora alcuni anni prima che gli italiani si sveglino da questo torpore politico.
Colgo l'occasione di fare i migliori auguri agli amici del Blog e un'auspicio di migliori fortune per le prossimi elezioni al Movimento.

oreste m,, sp Commentatore certificato 30.12.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè il sig. Ingroia non si è iscritto al M5S?

piera boschini, SALTRIO Commentatore certificato 30.12.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Fanno da tappezzeria al Blog da anni , hanno fallito e continuano a fallire il loro mandato , anzi ci sarebbe da ringraziarli visto che il consenso del M5S è in continua crescita .Oggi si porta il finto deluso da Grillo , vecchio gioco trito e ritrito che tutti i bloggers già conoscono bene , un po di fantasia almeno per le feste ,no? Mi sa che pure le vostre selezioni sono taroccate un po come tutte le scelte dei partiti per intenderci : parenti amici e commarelle senza qualità.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi esseri viventi del mondo siamo convinti che avere un capo da osannare oppure che ci comandi sia la risposta a tutti i nostri problemi, in realtà vi posso dire che la forza è rimanere uniti,senza un capo.IL M5S SIAMO NOI TUTTI, SENZA CAPI E SOTTO CAPI MA OGNUNO CAPO DI SE STESSO, SONO SOLO LE IDEE CHE VANNO CONDIVISE E SOSTENUTE. ECCO PERCHE' NON BISOGNA ALLEARSI CON CAPI DI PARTITI, MA CON I PENSIERI DELLA GENTE.FORZA MOVIMENTO 5 STELLE CAMBIAMO IL MODO DI VITA SENZA ALCUN LEADER O CAPO ----------------------------AUGURI BUON ANNO A TUTTI CAPI

pescatore pescatore, lecce Commentatore certificato 30.12.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento

ma quello in alto a sinistra è lele mora?

ludacris scittone 30.12.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento

“IL PISTOLOZZO DOMENICALE”, di Eugenio Scalfari

Da Repubblica:
“Per favore Professore non rifaccia la Dc”.

A quanto sembra “IL PROFESSORE DI VARESE È CADUTO IN DISGRAZIA”

Paolo Z. Commentatore certificato 30.12.12 11:26| 
 |
Rispondi al commento

l'autunno è arrivato e le foglie sono cadute.. ora l'inverno di sicuro non ne farà nascere di nuove...ASPETTIAMO LE NUOVE FOGLIE DEL M5S DA MARZO IN POI CI SARA' PRIMAVERA... BUON ANNO A TUTTI!!!

GIOVANNINO G. Commentatore certificato 30.12.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Se dico a qualcuno che è una persona per bene poi mi riesce difficile dirgli di chiudere la porta, semmai cerco di portarlo verso le mie idee visto anche che collimano abbastanza, capisco la totale chiusura verso chi si pone all'opposto ma non verso chi mi sta molto vicino se non per idee cultura almeno per il programma.
Il sogno che molti di noi anelano e cioè il 100% del parlamento è appunto almeno per ora un sogno.
Forse un pò di sano realismo senza per questo rinunciare ai sogni non guasterebbe.
L'italia fatta per il 6o% da anziani secondo l'istat resta ancora un paese fortemente ancorato alla dottrina vaticana nonostante tutto, ed al conservatorismo becero che ne consegue.
Aggiungete una grande massa di opportunisti che della furbizia all'italiana fanno il loro unico scopo di vita, metteteci poi una larga parte volutamente ignorante disinformata ed inebetita da televisioni e media asserviti al potere, ed infine il potere stesso, quel famoso 10& che detiene il 50% della ricchezza del paese con tutti i suoi mezzi ed avrete il quadro completo.
Se poi molti si sono convinti che tutti quelli incazzati e che non riescono più a mettere il piatto a tavola tutti i giorni voteranno per il M5* be allora credeteci pure al 100% io ve lo auguro e me lo auguro di vero cuore.
Lo stesso M5* non è altro che un insieme di persone con idee e cultura politica diverse che mai avrebbero immaginate di trovarsi a fianco l'un l'altra per un unico obbiettivo e basta poco come si evince anche dal blog per far si che queste differenze emergono con i loro contrasti e contraddizioni.
E scusatemi se a qualcuno posso sembrare pessimissta o peggio disfattista, la mia è solo una riflessione dettatami dal mio modo di vedere la realtà.

pasquale r., napoli Commentatore certificato 30.12.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già De Magistris ha usato il Movimento per prendere visibilità da arrivista come ha dimostrato di essere . Ora di solito chi si assomiglia si piglia e Ingroia non mi sembra da meno.....se il buongiorno si vede dal mattino. Questi personaggi sono sicuramente ottimi magistrati ma ad un certo punto si montano la testa e assumono un comportamento egocentrico dimenticando che dopo di loro e senza di loro comunque la società va avanti come per tutti vale la regola tutti utili nessuno indispensabile.
La mafiosità si basa sull'affermazione del singolo sia in male che in "bene apparente".

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.12.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Don't worry, be Beppy!!

Darlene Middleton 30.12.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

ma chi e' sto ingroia ? uno del sud assunto nello stato ?

Rosario Catricala' Commentatore certificato 30.12.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco come molti sembrino fidarsi ciecamente di persone il cui lavoro consiste nel cercare di mandare in galera la gente. Potrei capire dei giudici (che devono essere al di sopra delle parti ed applicare la legge) ma non dei Pm!

Enrico Richetti 30.12.12 11:15| 
 |
Rispondi al commento

2009 : enrico bondi assume in parmalat il figlio di monti con il ruolo di top manager

212 : monti assume enrico bondi come commissario taglia sprechi.


pensare che in questo blog ci sono dei matti che riescono a vedere solo il pieno dell'auto di Renzo Bossi

Rosario Catricala' Commentatore certificato 30.12.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace molto per il tuo movimento, caro Grillo, ti avrei votato anche...ma continui a fare e stare solo...a dire che sono tutti uguali e l'Italia la aiuterai a continuare a sprofondare nella merda. Il tuo metodo non è efficace ora...troppo lento il cambiamento se si spera solo nella gente e ora siamo in emergenza. Con Ingroia avresti potuto dare una mano concreta all'Italia. Grazie ancora, continua a perdere da solo.

Ludovica Pizzetti 30.12.12 11:11| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è : sono foglie di fico a loro insaputa o sono consapevoli?
Questo lo vedremo solo dopo le elezioni.

oreste m,, sp Commentatore certificato 30.12.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e qui é iniziata la fine del M5S !
La sua forza e la sua sua credibilitá si fonda nel richiamarsi ai normali cittadini e alle persone oneste e volenterose che accettano di portare il loro contributo prezioso e le loro energie al servizio della ricostruzione di questa societá ormai allo sfascio. Ebbene, questa credibilitá si sgretola come neve al primo sole di primavera quando, arrampicandosi sugli specchi, viene tutto rinnegato nel momento in cui questa "societá civile" non appartiene all'imprimatur del M5S ! Non si capisce come Ingroia, con tutta la sua onestá esperienza ed anche cognizione di causa, non potrebbe essere positivo nella ricostruzione delle macerie, almeno nel campo, IMPORTANTISSMO, che gli compete. Non si capisce come mai secondo il M5S solo la casalinga di Voghera o lo studente di Perugia del M5S potrebbero portare qualcosa di positivo.
Evidentemente il M5S, nel sogno di aver giá raggiunto personalmente il potere e la vittoria, diventa come tutti i partiti, autoreferenziale. Oppure, semplicemente, rientra nel gioco squallido della schermaglia elettorale, e cerca semplicemente di screditare, equiparandolo a foglia di fico, chiunque sia concorrenziale agli interessi personali del M5S ! Comunque sia, tutto ció offusca un qualcosa che sembrava il nuovo sole nascente della societá italiana.
Mi dispiace tanto, perché oggi ho capito qualcosa di nuovo.....

Fabio Orsi 30.12.12 11:07| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

#

Ho letto i 10 punti programmatici del nuovo partito sinistro con a capo il giudice Ingroia.

Una vera accozzaglia di intenzioni qualunquiste, banali e demagogiche.

A molte persone basta ed avanza per farsi prendere ancora per il culo dai massimalisti fuori dal tempo e buttare quindi il loro voto nel cesso.

#


Sono siciliano...
Sono sostenitore del M5S...
Non permettetevi di sputare sentenze su Ingroia e sciacquatevi la bocca prima di parlare di questo SIGNORE... La mafia l'abbiamo combattuta noi siciliani, i morti sono figli della nostra terra, le conseguenze le abbiamo pagate a caro prezzo sulla nostra pelle.. .Non è stata combattuta a Roma, Firenze, Milano, tanto meno in Liguria, caro BEPPE...
Pensavo che la mancanza di un nostro candidato premier fosse fatto appositamente nell'attesa che un PERSONAGGIO ILLUSTRE facesse un primo passo... Ieri ero felice nell'apprendere da parte di Ingroia l'apertura al Movimento.. Ma subito dopo mi son cadute le palle per terra nel leggere la tua risposta Beppe!!!
Sappi che in Sicilia, e per noi siciliani, Ingroia è un'icona Sacra, il figlio di Falcone e Borsellino, i nostri veri Santi Martiri sacrificati per la nostra libertà... Se in Sicilia siamo stati il primo partito, con la candidatura di Ingroia e la nostra chiusura, non arriverete nemmeno al 5%.. .dico "non arriverete" perchè io per primo, e con me pure la mia famiglia, i miei genitori e i miei parenti, non vi voteremo più...
E come me stai certo che non voteranno il Movimento nemmeno migliaia di cittadini... Non so se questo post è opera tua o di quel Casaleggio che sta alle spalle, sappi che tra quel Casaleggio e Ingroia ci sta un'abbisso di differenza...
Spero tu voglia ritornare in queste assurde decisioni lesive proprio per il Movimento e ricorda che qualsiasi movimento o partito ha bisogno di un candidato Premier...
Cordialmente
Lino Nero

Lino N. Commentatore certificato 30.12.12 11:02| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma quello ell'angolo in alto a sinistra è lele mora?

ludacris scittone 30.12.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Tanto di cappello a Grillo per aver acceso la fiamma del cambiamento con il M5S, seguo Grillo da sempre ed anche il M5S, condivido quasi tutto e spero che il cambiamento avvenga; tutto ciò premesso, non credo nelle chiusure pregiudizievoli a tutti a prescindere, non credo che il M5S sarebbe sminuito da una logica aperta a chi condivide, stesse idee di principio, mi da' la sensazione di ottusità anche se questa definizione è l'antitesi dell'apertura mentale dei componenti del M5S. Non vorrei che questa rigidità si trasformasse in un boumerang, sarebbe un peccato proprio per tutti quelli che ci credono. La chiusura ad Ingroia paragonandolo alla massa di politicanti, la trovo fuori luogo ed ingiusta specie quando si accomuna l'IDV agli altri partiti quando la sua disgregazione è dovuta proprio al fatto che Di Pietro non ha voluto accettare compromessi ed ha continuato a fare battaglie molto scomode, da solo, all'interno del Parlamento. Continuare con l'elmetto a testa bassa? OK, ma senza infierire su chi non se lo merita!

adriana guidotti 30.12.12 10:54| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ingroia chiama, grillo risponde!

Continua l'azione chirurgica, scientifica di grillo, di sbarazzarsi di probabili alleati che possono fargli "ombra" e diventa sempre piu' chiaro che il ruolo *politico* del MOV. è e sara' quello di URLATORI professionisti!
La politica eterna del fanculo fanculo fanculo!

Ingroia come gli altri che l'hanno preceduto e auspicato un confronto, ancora non si sono resi conto, che se vogliono dialogare con grillo devono mettersi un CONO in testa col nome del guru e un fischietto in bocca che quando soffi esce il faccione del panzone genovese!

Immaginavo, che se a Parma avesse vinto chiunque altro, favorito nei sondaggi, e non Pizzarotti, sul blog, i pasdaran avrebbero dato vita a un romanzo a puntate sull'Iren, sull'inceneritore e quanto male faccia;
videi di protesta si sarebbero sprecati, commenti di sdegno, d'indignazione, sarebbero tracimati in maniera copiosa e gli intrecci, politica-lobbie-cancronesi, sarebbero diventati un tormentone.

Io penso che grillo, come tutte le battaglie contro lobbie e interessi che ha lanciato e poi puntualmente 'silenziate' o addirittura propagandato, con banner e pubblicita'...penso che egli stesso sia una "foglia di fico" e il conflitto d'interessi che vorrebbe, a chiacchiere promuovere e risolvere...gli riguardi molto ma molto da vicino.


Oggi i veri blocchi politici contrapposti, sono il M5S contro TUTTI gli altri schieramenti, quindi, Ingroia creandone un'altro (e NON collaborando con il M5S), automaticamente, si ALLEA ai gruppi di monti (monti+berlusca+bersani+casini/o).
LA REGOLA FONDAMENTALE DEL M5S, E' ALLEANZE
ZERO, che è l'unico sistema per ROMPERE completamente i ponti con tutti gli attuali poteri MARCI e TIRANNI.

Angelo P. Commentatore certificato 30.12.12 10:51| 
 
  • Currently 2.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse Grillo non le vuole vincere queste elezioni.
Vuole fare il "partito" di opposizione non quello di governo.
Perchè?
Perchè il prossimo governo dovrà affrontare lo tsunami dell'uscita dall'Euro, evento ormai inevitabile, altro che referendum.
E in Italia il fronte no-euro non ha uno straccio di accordo su come si possa gestire la cosa (Economisti del calibro di Bagnai, Zimbordi, Borghi, Barnard litigano tra di loro).
Che Dio ci aiuti. ... voterò comunque per il M5S sperando di fargli cosa gradita.

Giorgio S. Commentatore certificato 30.12.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...! Beppe!!! NON FARE IL SOLISTA.
Io ti dico che, al posto tuo, ad uno come Ingroia ci avrei mandato ( prima che si candidasse ed assolutamente in privato ) l'invito ad entrare nel movimento oppure anche ed essere solo candidato nel M5S al Parlamento. Inoltre, senza alcun vincolo dopo la elezione a sentirsi legato e obbligato.
La politica è saggezza Beppe!
SE CONTINUI NELL'ASSOLUTISMO DEI SOLISTI.....?????

criceto ( twitter) 30.12.12 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma... Se si raccolgono soldi per finanziare le politiche del M5*, allora abbiamo raggiunto il numero di firme necessarie?

Boris V. Commentatore certificato 30.12.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“QUI SI SCOPIAZZA DAL MOVIMENTO A CINQUE STELLE”

Dal corriere della sera:

I quattro i criteri richiesti da Monti per vagliare le candidature al suo partito :

- Fedina penale immacolata.
- Conflitto di interessi inesistente.
- Storia professionale di valore.
- Radicamento sul territorio.

Ma Monti non è quello che è contro gli odiati populismi ?

“QUESTO PREDICA IN TEDESCO E RAZZOLA IN ITALIANO”.

Paolo Z. Commentatore certificato 30.12.12 10:44| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutte cose condivisibili da sottoscrivere in pieno, ma restano comunque non essenziali per risolvere il vero problema dell'Italia: la mancanza di sovranità monetaria. Andate a questo link e votate.

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/10/immediata-uscita-da-eurozona-moneta-sovrana-applicazione-mmt.html

alessandro b. Commentatore certificato 30.12.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Tutto sto' casino sull'india in TV, non è che per caso con la scusa non faranno ritornare in india i maro' EROI?

adriano.fontanot torino 30.12.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Beh paragonare Ingroia agli altri è una forzatura, sta di fatto che nel partito di Ingroia confluiscono idv, verdi, prc e movimento arancione, fintanto che ci sta il movimento arancione io credo che alla fine la porta potesse rimanere aperta ma con idv e verdi oltre a prc credo che la porta faccia bene a chiudersi, quindi io credo che occorra proporre ad Ingroia con un dialogo politico tra le parti che al M5S non stia bene il fatto che ci siano partiti all'interno del nuovo movimento politico e ovviamente auspico che si possa trovare una soluzione tra entrambi. Riguardo alcuni commenti che ho letto su Beppe capo del movimento, beh alla fine Beppe è solo amplificatore delle voci del movimento e garante del logo, quello che mi chiedo... era davvero necessario espellere in quella maniera dei validi rappresentanti del Movimento ?

Antonio 30.12.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento


Ti cito: "Il cambiamento deve partire dai cittadini, non c'è bisogno di leader, di aspiranti premier..." e ancora: "E' una rivoluzione dolce, partecipata, senza leader, né persone del destino...".
Neanche io credo nella assoluta necessità di leader in politica, ma, constatatane la quasi inevitabile esistenza, e, in fondo, l'utilità, specie in alcune fasi, concludo che, come per ogni altra cosa, il problema della leadership si risolve nel "quanto" e nel "come".
Del resto, mi chiedo, e ti chiedo, cosa sarebbe stato il M5s senza Beppe Grillo?L'identificazione tra te e il tuo movimento, nell'immaginario di chi ti voterà, è totale, che tu lo ammetta o meno. E in Italia, in tempi recenti, c'è stato (e purtroppo c'è ancora) un solo caso di leadership che somigli al tuo, e mi rincresce molto dirtelo perché non ho dubbi sui sani propositi, diversamente da quell'altro, da cui muovi.
Ho la sensazione che, nella foga di dare il benservito ai vecchi partiti, tu stia dando il benservito alla politica tout-court, contribuendo anche tu ad alimentare, forse involontariamente, l'equivoco sul significato stesso del termine "politica". Che può essere declinato in molti modi, scendendo da Pericle a Berlusconi…
Questo errore sarebbe a mio avviso irreparabile, non solo per il M5s.
La "teoria della foglia di fico" ha certamente una sua ragionevolezza. Applicarla indiscriminatamente a tutti gli altri che non facciano parte del tuo movimento rischia di essere una cantonata storica.

Fabio Costa 30.12.12 10:35| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/pages/Senatore-Mario-Monti-Politiche-2013-Ufficiale/576783289004898

Monti ha avuto il coraggio di aprire una pagina su FB!
Scriviamogli cosa pensiamo del suo governo!

Gabriella S., Milano Commentatore certificato 30.12.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Alleanze con nessuno, ci vediamo in Parlamento, voteremo a favore solo le proposte che favoriranno il Popolo Sovrano.
Cordialità

Totò A., Milano Commentatore certificato 30.12.12 10:34| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ingroia apre la porta al moVimento? E chi ha bussato? NESSUNO! Si avvicina la resa dei conti nelle urne e la paura fa novanta... Cominciano a girare tra i fogliafichisti proposte copiate dal programma del MoVimento. ATTENTI AMICI perchè hanno il culo in faccia e per la poltrona e i privilegi si vendono anche la loro madre. Pur di favorire i vari riciclati nascosti in liste e listerelle il Senato ha approvato in fretta e furia il taglio delle firme da 120.000 a 30.000 e i media a reti unificate hanno strombazzato che il favore è stato fatto a Grillo. Il MoVimento non ha bisogno di favori da questi ladri e menzogneri e loro lo sanno per cui scatta la falsa informazione, la calunnia, il discredito. ATTENTI AMICI le sirene dei finti volti nuovi e perbene hanno cominciato il loro canto. SCHIERIAMOCI!! O CON LORO O CON NOI CITTADINI!!! W LA RIVOLUZIONE A 5 STELLE!!!!

paolo b., roma Commentatore certificato 30.12.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo di saper il perchè tutti questi partitelli che stanno nascendo adesso come quello di Ingroia possono presentarsi liberamente alle elezioni politiche febbraio 2013, mentre al M5S sono state richeste le firme dei cittadini? perchè?


La risposta a tutta la pugnetta Ingroia è, mi fido più di un cittadino che di un politico,semplice.Ma che siete suonati?

michele ., rimini Commentatore certificato 30.12.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento

AHHAHAH si stanno sbranando perchè non vogliono cadere dalla torre!!!

Ma non hanno capito che LA TORRE CROLLERA'.

simone stellini Commentatore certificato 30.12.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Il blog è pieno di stronzi, e si nascondono dietro un nick, abbiano il coraggio di mettere nome e cognome.

adriano.fontanot torino 30.12.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma gli 'inciuci' telefonici tra Morfeo ed il facocero, coperti dal segreto di Stato e combattutti unicamente dal M5S e da Ingroia, non vi sembrano il punto focale della maggior parte dei guai italiani?
Le strette collaborazioni iniziali tra mafia e Stato, sviluppatesi poi nella conclamazione del potere mafio-piduista all'interno delle nostre istituzioni governative, non vi sembrano la cronistoria dei nostri più beceri mali?
Si faccia uno sforzo e non si lasci chiuso quell'uscio...

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 30.12.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lode e onore a Ingroia, ma vorrei far notare che anche Di Pietro quando lasciò la magistratura per entrare in politica era lodato e onorato, poi non ha fatto che associarsi al Pd (come del resto ha detto di voler fare anche Ingroia), Pd di cui abbiamo ben visto la non opposizione a Berlusconi per 18 anni e di cui oggi vediamo il cieco asservimento per 13 mesi alle nefandezze di Monti, che è stato sempre votato "senza se e senza ma" e a cui Bersani stava per offrire il Ministero dell'economia affinché continuasse la repellente Agenda, sostenuta dal Fm, dalla Bce, dalla Goldman Sachs e dal Vaticano per rovinare completamente l'Italia e annullarle i diritti civili e del lavoro.
Faccio notare che Di Pietro, pur con tutti i complimenti che posso fargli, è quello che ha sostenuto la Tav in Valsusa, che ha sempre sostenuto i fondi pubblici alle scuole private, che è stato contro una commissione che facesse luce sulle responsabilità di Berlusconi e Fini nella macelleria di Genova, che è attaccato a un'idea padronale e proprietaria di partito, e che ha portato in parlamento i peggiori ceffi che si siano mai visti in questo Paese!
Vorrei infine ricordare che sotto la faccia pulita di Ingroia si stanno rifacendo avanti tutti quei rimasugli dell'estrema sx extraparlamentare che quando sono andati al governo con Prodi hanno saputo solo affossarlo, e che su questo blog ci sono venuti sempre e solo per insultare e calunniare mentre sui loro blog (vedi bellacao) hanno censurato sempre e comunque chi osasse fare il nome di Grillo. E che costoro ora vengano ad elemosinare alleanze mi sembra come minimo spudorato!!

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 30.12.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLO IL POPOLO (E CIOE' IL MOVIMENTO 5 STELLE... O POPULISMO... COME LO CHIAMANO I POLITICANTI...)... POTRA' FARE LE LEGGI VERAMENTE GIUSTE PER IL POPOLO... E CONTRO I POLITICANTI CHE (DA PIU' DI 50 ANNI) HANNO SEMPRE VERGOGNOSAMENTE DIFESO I LORO ASSURDI PRIVILEGI...!!! FORZA MOVIMENTO 5 STELLE... FORZA SIGNOR BEPPE GRILLO... VOGLIAMO LA VERA GIUSTIZIA PER IL POPOLO "NORMALE"... CHE RISPARMIA PER ARRIVARE A FINE MESE... MENTRE I POLITICANTI SE NE FREGANO...!!!
Ezio Scarponi

Ezio Scarponi 30.12.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento

mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm.....!

Non è che a sfottere gli altri verremo fottuti.....?

E pensare un pochino in casa propria no ehhhh.....?

((((((( Mozart))))))) Commentatore certificato 30.12.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Credere di essere gli unici ad avere la verità in tasca si chiama presunzione ed in questo Tu Grillo non sei secondo a nessuno.

Come quando fracassa