Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'indecenza delle banche

  • 1200


comportamento_indecente.jpg

"Comprare qualcosa, pagando con banconote o monete è una delle cose più normali di questo mondo. Eppure in Italia c'è chi vuole farlo passare per un comportamento addirittura incivile. Si veda Giovanni Sabatini, direttore dell'associazione delle banche italiane (ABI), con la ridicola tesi che "la lotta al contante è una vera e propria battaglia di civiltà". Chiaramente straparla, per nascondere una verità ben diversa: le banche guadagnano su tutti i pagamenti, salvo quelli in contanti. Per questo vogliono colpevolizzare chi li usa. Con le carte di credito, bancomat ecc. lucrano le provvigioni addebitate ai negozianti, le commissioni sui movimenti di conto corrente, gli interessi (fino al 24,9% annuo) sulle carte di revolving ecc. Inoltre costringono la gente a tenere i soldi sul conto, senza corrispondergli praticamente nessun interesse.
Le banche italiane si sono addirittura inventate la campagna della guerra al contante. Hanno costruito e finanziato "War on cash" che diffonde falsità del tipo: "Il cash è superato, costoso, pericoloso, inquinante e scomodo".
Uno dei leitmotiv delle banche, ripetuto pappagallescamente dai giornalisti economici italiani, è poi che a tale riguardo l'Italia sarebbe in forte ritardo rispetto all'Europa. Ebbene, anche questa è una frottola, smentita dalla banca centrale tedesca: in Germania l'80% degli acquisti avviene in contanti. Anzi, la Deutsche Bundesbank ha addirittura organizzato un convegno a difesa del contante (Bargeldsymposium, Francoforte 10-10-2012, ovviamente ignorato dalla stampa italiana.
Vantaggi del contante. Studiosi e dirigenti della banca centrale tedesca dimostrano in modo inconfutabile che, rispetto ai pagamenti elettronici, il contante è: più comodo, più veloce, più accettato, più rispettoso della privacy, più economico, più trasparente.
Importantissimo l'ultimo punto: solo prelevando contanti e pagando con essi si ha un immediato controllo sulle proprie spese. Peccato che alle banche invece faccia gioco che uno vada in rosso sul conto corrente, per applicargli interessi anche del 20,4% (vedi Banca Intesa-Sanpaolo), senza che ufficialmente sia usura.
Questo e altri vantaggi del contante solo comunque citati anche da Carlo Pisanti, direttore centrale della Banca d'Italia.
L'evasione fiscale. Si può convenire sull'opportunità di vietare l'uso delle banconote per grossi importi, come nell'acquisto di un appartamento o anche di una macchina. Ma qui il discorso è un altro. La "lotta al contante" prende di mira chi paga in contanti un paio di scarpe o il conto di un ristorante. Geronimo Emili di "War onCash" vuole tutti i micro-pagamenti, cioè di 5 euro o meno, senza contanti con la vaga promessa che "si abbasseranno i costi delle commissioni bancarie", rifiutando peraltro ogni regolamentazione. In realtà non è neppure vero che proibendo del tutto l'uso dei contanti si potrebbe contrastare l'evasione fiscale, perché non si vede come il fisco avrebbe abbastanza personale per spulciare i 40 milioni di conti correnti degli italiani.
Forti critiche alla pretesa utilità anti-evasiva della lotta al contante arrivano da Alessandro Penati, dell'Università Cattolica di Milano: "Come se per eliminare l'evasione bastasse eliminare la banconote. Un'assurdità". Ma anche da Ranieri Razzante, esperto e docente di antiriciclaggio. In realtà la grossa evasione e la massiccia esportazione di capitali non usano il contante, ma sovra- e sotto-fatturazioni e altri trucchi contabili.
I costi del contante. Sulla stampa italiana leggiamo bizzarrie come quella di Enrico Romagna-Manoja, direttore del Mondo, che scrive che "il costo in Europa per la gestione delle banconote supera i 300 miliardi di euro" (il Mondo, 26-10-2012, pag. 7). A ciò corrisponderebbe per l'Italia un costo nell'ordine dei 100 miliardi di euro l'anno: una sparata senza fondamento (e senza nessuna fonte).
Mette le cose a posto Helmut Rittgen, responsabile per il contante della Bundesbank che scrive a pag. 9 del suo intervento: "Gli argomenti, secondo cui il contante sarebbe il mezzo di pagamento più caro, sono semplicemente falsi". Nel complesso il contante risulta anzi quello meno costoso.
Potremmo continuare a lungo. Nel 2009, quando in Italia le banche erano partite con la guerra al contante, Giampaolo Fabris scriveva che "il contante tendenzialmente è destinato a scomparire" (il Sole 24 Ore, 21-12-2009, pag. 21). Di nuovo ristabilisce la verità la Bundesbank proclamando al contrario che "il contante è un mezzo di pagamento di ieri, di oggi… e di domani". Con buona pace dei banchieri italiani." Beppe Scienza

P.S. Sono in corso alcuni tentativi di acquisire i dati degli iscritti al MoVimento 5 Stelle tramite sedicenti sondaggi o censimenti sulle Parlamentarie pubblicati su Facebook da parte di terzi facendo intendere di essere legati al MoVimento 5 Stelle. Sono ovviamente degli illeciti e saranno denunciati alle autorità.

P.S.2 Il sondaggio è stato chiuso. Guarda i risultati!

Calendario dei Santi Laici 2013

Calendario dei Santi Laici 2013 (www.santilaici.it)
Acquista oggi la tua copia a offerta libera o scarica gratuitamente il PDF.

Potrebbero interessarti questi post:

La Grecia e' in default - Beppe Scienza
Usura a norma di legge - Beppe Scienza
La fregatura dei fondi pensione

7 Dic 2012, 15:10 | Scrivi | Commenti (1200) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1200


Tags: ABI, banche, Beppe Scienza, Bundesbank, contante, Emili, euro, Germania, Italia, Razzante, Romagna-Manoja, Sabatini

Commenti

 

Ciao, io sono un individuo che offre prestiti a internazionale l. Dotato di un capitale
che verrà utilizzato per erogare prestiti tra privati a breve e lungo termine da
2000€ a €500,000 a tutte le persone a grave essendo nei bisogni reali, il tasso di
interesse del 2% l'anno. I fornisce prestiti finanziari, mutuo per la casa, prestito di investimento,
Prestito auto, prestito personale. Sono disponibile per soddisfare i miei clienti in una durata massima 3 giorni dal ricevimento del modulo di domanda.
Passo serio persona ad astenersi

Più informazioni
Precilla.vandekt@gmail.com
Grazie

precilla 12.01.16 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti vorrei raccontarvi qualcosa che sa di favola "purtroppo" brutta che mi è capitata con la mia banca online FINECO.
Nel 2004/2005 con dei risparmi apro un conto in dollari e acquisto 7626 dollari al cambio di quel periodo cioè da 1,14 a 1,20 spendendo 6387 euro circa, purtroppo il dollaro perde valore e nel 2008 vista la perdita, in quanto in quel periodo il suo valore era di 1,45, acquisto un fondo azionario in valuta americana spendendo l'intero gruzzoletto. Arriva la crisi il fondo perde ecc. fortunatamente non ne ho bisogno e restano la in giacenza fino al 6 marzo 2015 vendo il tutto e il suo valore complessivo è di 7909 cioè una minusvalenza di 283 dollari e qui arriva il bello.
Che cosa fa la Banca mi applica una tassa del 26% no sui 283 dollari reali ma su 2158 e rotti dollari cioè loro hanno fatto il calcolo su la rivalutazione del dollaro dal momento dell'acquisto del fondo ( e non da quando ho acquistato realmente i dollari) al 6 marzo e mi fanno pagare una ritenuta fiscale di 621 dollari. Morale della favola io non ho mai guadagnato i 2158 dollari e oggi con la rivalutazione del dollaro a 1,09 e il 3% del fondo sono alla pari e i 20158 dollari guadagnati meno le tasse dove sono? bohhhh. spero di essere stato chiaro e che qualcuno mi possa aiutare sono a disposizione per qualsiasi chiarimentograzie

francesco trenta 12.03.15 21:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.contantelibero.it/
Serenella Fuxsia del M5S ha fatto la proposta di legge di dare tutti i nostri soldi alle banche eliminando il nostro contante!! Ma siamo matti?? Ma allora questo è il movimento delle banche? Ma il giudizio della rete non conta? http://www.beppegrillo.it/risultati_contante.html Ma la hanno pagata? Quanto??

Fabrizio G., Rapallo (Ge) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.12.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento

NON SCHERZIAMO CON LE PAROLE E CON LE COSE SERIE, PER QUANDO RIGUARDA IL FISCO BASTA FARE SCARICARE TUTTI I COSTI, E QUINDI TUTTE LE FATTURE E TUTTI GLI SCONTRINI A TUTTI, CIOE' A TITOLARI DI P.IVA E NON, E POI FARE QUATTRO CONTI PER SOSTENERE LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E CALCOLARE LE TASSE IN %, ATTUARE IL REDDITO DI CITTADINANZA A CHI NON HA REDDITO, LEGALIZZARE LE DROGHE, ABOLIRE LE AUTO BLU, L'EVASIONE PIU' FORTE LA FANNO LE MULTINAZIONALI CHE OPERANO IN ITALIA, TIPO OGNI CENTO TIR DI MERCE 10 ESCONO IN NERO, NEL CORSO DI UN ANNO MILIONI DI EURO DI EVASIONE, E POI ROMPONO I COGLIONI AI PICCOLI ARTIGIANI E COMMERCIANTI, IN ITALIA ANCHE I DISOCCUPATI PAGANO LE TASSE, TUTTE QUELLE INDIRETTE, CON LA PAGHETTA CHE GLI DANNO I GENITORI. E' CHIARO COME IL SOLE, ESPORTANO DENARO ALL'ESTERO, MA CHI AUTORIZZA QUESTE OPERAZIONI? QUALCUNO DI VOI MI SA' DIRE QUALE DIRETTORE DI BANCA HA MAI PAGATO PER QUESTE OPERAZIONI? E A NOI CI COSTRINGONO A PRELEVARE 999,00 EURO IN CONTANTI AL GIORNO, CHE FIGLI DI PUTTANA, VOTARE M5S E' FONDAMENTALE, NON SIPUO' ANDARE AVANTI COSI, DIAMOGLI UNA SPALLATA FORTE E LI MANDIAMO TUTTI A CASA O IN GALERA, FATE VOI

Antonino Abate, Santa Maria di Licodia prov. Catania Commentatore certificato 09.09.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti,
scusate se mi intrometto, ma ho avuto anch'io varie "vicessitudini" con le Banche e anche Equitalia.
Penso che la cosa migliore sia proprio di boicottare il sistema Bancario. Come?
Semplicemente non usando le banche, ma di affamarle, praticamente facendo girare soldi, affari, contributi e altro su altri sistemi diversi da quello bancario. Non ci vuole molto per capire che senza "polli" anche le banche schiatterebbero entro breve, e visto che questa porcheria di pseudo Comunità Europea è Banca Centrica, lo stesso risultato si otterrebbe su tutta la linea alleandosi con altri gruppi di altri paesi (vedi i nostri sfigati vicini di casa Spagnoli, Greci e altri ancora). La stessa cosa bisogna cominciare a farla con le multinazionali e con tutti gli altri sistemi che ci impongono stili di vita DEBITORIA . GRANDE Distribuzione, compagnie petrolifere, Multinazionali di ogni genere, fra cui quelle Farmaceutiche. Per ogni settore bisogna studiare una strategia di comportamento, divulgarla e metterla in atto.
Al pari dei Meetup devono crescere dei portali concentrati sulla divulgazione di queste strategie, autoalimentati e sopratutto autonomi e svincolati uno dall'altro. La finalità è sempre quella di riprendersi la nostra vita e le nostre famiglie.
Cosa ne pensate???

luca paolino 21.07.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Io mi stupisco di alcuni commenti, si parla di arricchire le banche si parla di difesa della privacy...mi sembra che manchi decisamente informazione.Intanto il denaro oggi E' elettronico, il contante costituisce ben misera parte del totale esistente, che difatto sono solo numeri immagazzinati in byte di memoria.Secondariamente NON bisogna obbligare nessuno a portare i propri soldi in banca (facoltativo a discrezione di ciascuno) ma gli istituti Bancari Nazionali dovrebbero emettere gli strumenti di pagamento elettronici personali gratuitamente, e nel contempo mettere gradualmente fuoricorso il contante.Il risultato sarebbe abbattimento dei costi (stampare monete e banconote ogni anno costa molto di più) e a mio avviso un gran brutto affare per le banche, visto che al costo attuale di mantenimento di un conto corrente l'unica ragione per il risparmiatore medio di tenerne uno è quello di accreditare lo stipendio e pagare l'affitto...e non farsi fregare i soldi risparmiati se fossero CONTANTI. In ultimo il discorso privacy è ridicolo, la privacy non esiste se hai un telefono android o apple, non esiste se esci da un centro massaggi e la finanza ti chiede la ricevuta fiscale, quindi? Dovrei avere qualche pudore se rispetto le leggi e pago le mie tasse?che mi controllino pure! Semmai liberalizziamo e legalizziamo ciò che molti anelano a pagare coi maledetti CONTANTI.Salute a tutti.

Lorenzo M., Treviso Commentatore certificato 04.05.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Everyone is talking these days about the increasingly concerning economic and social differences between Southern Europe and the Central-Western Europe. Everyone already understood what have been the wrong steps that brought us here, what austerity measures imply, what the impact on population has been, how banks look like regardless if we dive into the stock exchange or into the general perception.
During all this period of turmoil, what is happening up north? Apart from the average increase of 25% of the bank stocks? Most of the Sweden’s big lenders: SEB, Swedbank and Nordea Bank have stopped manual cash-handling services in 65 percent to 75 percent of their local branches. They say cash is out as Swedes rely on credit cards, the Internet and mobile phones to make all their payments. The country’s bank notes are only used in about 20 percent of shop transactions. In this respect, Scandinavia seems far ahead of the U.K. and the U.S.
To go on, most of the recent reported bank robberies in Sweden were at SEB branches, the only bank still offering cash-handling services at all its branches.
In Germany, Europe’s largest economy, even international chains such as Ikea and Saturn don’t accept Visa or MasterCard in their outlets -only cash and Germany’s so-called EC cards. In the U.K., cash was used in 58 percent of all retail transactions in 2011, up from 55 percent in 2010. Payment with credit cards fell 11 percent, according to data from the British Retail Consortium.
In the end, since we talk money, the cost of keeping cash amounted to 0.26 percent of Sweden’s gross domestic product in 2009, compared with 0.19 percent for credit cards and 0.09 percent for debit ccards, according to a KTH Royal Institute of Technology report published in January.
So what is this all about? Yes, there is the comfort of having full control of your own currency as well, but the constant evolution and innovation are hardly a direct result of it.

Tom Bombadil 30.04.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

non illudiamoci, l'eliminazione del denaro non fermerà certamente gli evasori professionisti, in compenso ci renderà ancora di più ostaggi delle banche. Credo che una buona forma di difesa contro questa ulteriore presa in giro da parte del potere, sarebbe il chiudere tutti noi domani stesso i nostri conti in banca.

lino ., alpignano Commentatore certificato 28.04.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Forse non si è compreso che le banche non fanno altro che accumulare debito, e per andare avanti non hanno altra strada che rafforzare il loro potere togliendo risorse alla gente (non più ai risparmiatori, ma a tutti) quindi cercano ogni strumento per tenerci in scacco, così come fanno con i governi, minacciando di bloccare i bancomat e causare disordini in caso di fallimento. Come se ne esce? Intanto non diamo loro altri strumenti per ricattarci e dissanguarci lentamente, poi non cediamo ai ricatti, qualche legge a tutela dei correntisti sarebbe gradita.

Leonardo Gentile 09.04.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi risulta che Berlusconi è un amante del contante. Nei TG ha affermato, più volte in campagna elettorale, che gioielli e pellicce non si vendono più con il limite dei mille euro. Trovo curioso che adesso Grillo la pensi come Berlusconi su questo argomento.

roberto nuara, monza Commentatore certificato 08.04.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Ti tira in ballo i pensionati per giustificare il contante è in malafede perché per i pensionati, come sono io, è meglio non andare in giro con contante e nemmeno tenerlo in casa perché leggiamo tutti i giorni di anziani rapinati fuori dalle poste e derubati in casa.

roberto nuara, monza Commentatore certificato 08.04.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Lo capisce anche un bambino che l'uso del contante favorisce solo gli evasori, la corruzione, rapine e la mafia. Io da quando hanno inventato il bancomat in pratica uso solo quello. E' così comodo e non ti possono mai fregare nel darti il resto. Chi preferisce il contante avrà i suoi motivi e vantaggi immagino ma non capisco quali.
Roberto - Monza

roberto nuara, monza Commentatore certificato 08.04.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace che si tenti di influenzare l'opinione pubblica con argomentazioni prive di intelligenza.
E' vero che le banche guadagnano attraverso i pagamenti mediante pos e non tramite contante ma questo non significa che utilizzare la carta al posto del bit sia meglio. Basterebbe rendere gratuiti i pagamenti elettronici. Una banca di stato avrebbe la funzione etica di dispensare credito alle imprese ai cittadini a tassi d'interessi onesti e di non utilizzare il denaro dei risparmiatori nella finanza. Tutte le movimentazioni di denaro sarebbero gratuite ed elettronica attraverso smartphone. Esiste già questa tecnologia e Report ha già fatto un servizio in tal proposito. Mi dispiace che questo sondaggio sia frutto di ignoranza.

Giante Lorusso Commentatore certificato 04.04.13 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è una parte dei pensionati che prende dai 470 euro agli 820. Idea brillante fargli aprire un Conto corrente bancario pagando i mille balzelli e trucchi delle banche e poi anche diamoli una carta di credito, altro pedaggio mensile per le banche. Fuori furbi, furboni e furbetti dall'Italia.

Giorgio Falossi falossi, milano Commentatore certificato 27.03.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, premetto che sono un'imprenditore, ho 78 dipendenti, viaggio in Oriente da 15 anni, esporto in Asia, in Europa e negli USA

Penso di essere il perfetto evasore per chi non conosce la Thailandia

1) Dal mio ufficio di Bangkok importo ed esporto in tutto il mondo solo merce fatturata

2) Pago a fine anno il 28 % di tasse sull'utile netto

3) Mi sono stipendiato con 60000 THB al mese(1500 Euro)

4) Ogni 90 gg mi scade il rinnovo del work permit (permesso di lavoro) e devo andare l'ufficio immigrazione per estendere il visto per altri 90 gg

5)l'IVA e' al 7 % ...

6) Se non pago le tasse mi mettono in galera ...

7) pago mensilmente un assicurazione ai miei dipendenti pari al 10 % del loro stipendio

8) per i dipendenti privati non esiste la pensione

METTETE PER LEGGE LA MONETA ELETTRONICA A COSTO ZERO PER I REDDITI FINO A 5000 EURO AL MESE E CONTEMPORANEAMENTE ABBASSATE LE TASSE DELLE AZIENDE CHE VOGLIO OPERARE IN ITALIA

I piccoli commercianti/artigiani che sono il tessuto sociale italiano sono massacrati, stufi, e incazzati

Ciao

alessandro z., Bangkok Commentatore certificato 20.03.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Secondo la mia opinione con il sondaggio si è visto in modo sbagliato la faccenda:

1- La moneta elettronica, chi ha detto che deve passare per forza da una banca e che invece non può passare in un circuito elettronico non bancario senza commissioni simile a Paypal gestito in remoto dallo stato, in cui ad ogni account corrisponde un Codice Fiscale e una Partita IVA?

2- Togliendo il contante e imponendo la moneta elettronica nominativa un sacco di crimini e di reati verrebbero colpiti e smantellati con un riferimento a quelli diffusissimi in Italia di natura fiscale, ma a maggior ragione per quelli di natura violenta e antisociale.

L'unica componente discutibile sarebbe la perdita di privacy nel confronto delle istituzioni.

Se a casa mia ammazzo mia moglie non credo che la magistratura non debba intervenire ponendo un problema di privacy e di rispetto del mio domicilio.

Allo stesso modo, se intasco costantemente soldi da pizzo, mazzette, prostituzione minorile, spaccio di stupefacenti, lavoro nero, e altre attività illecite è ovvio che non posso porre un problema di privacy.

Gli stranieri dovrebbero usare le loro banche o circuiti compatibili per riuscire a interagire con il nostro sistema e quindi anche tanti clandestini non avrebbero opportunità per poter delinquere nell'anonimato.

Inoltre la moneta elettronica potrebbe essere collegata in modo diretto al sistema giuridico e sociale e al sistema finanziario fiscale.

Non succederebbe più che miliardari o gente decisamente più che benestatnte abbia erogati sussidi come fossero bisognosi perchè un algoritmo preverrebbe il fenomeno tempo reale.

Cesare R. Commentatore certificato 20.03.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Anche Federconsumatori contro le banche: tassi da usura legalizzata. Gravissimo il silenzio di Bankitalia e del Governo. occhio!

Roberto Lucarelli 14.03.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento

BUONA GIORNATA A Tutto IL M. . 5 .S //
IN QUESTI SITI CI SONO MIGLAGLIA DI MESSAGGI /OGNI UNO DICE LA SUA MA ALLA FINE TUTTI CHIEDONO LE STESSE COSE /da me viene tanti messaggi che non riesco a leggerli tutti / molti con emeil / molti telefona / tutti con problemi / solo quelli che hanno votato il m.5.s. anno i problemi? quella grande parte che anno votato gli altri partiti cosa sono, benestanti? oppure deficienti? se sono benestanti allora l'italia non c'e' la crisi sarebbe una grande maggioranza dei ricchi/se sono deficienti l'italia e' un paese sottosviluppato e la situazione e' molto + grave,a sostenere la parte deficienti ci sono anche 8.000.000 circa di extracomunitari senza quelli che continua a venire che non fanno che sono sopra le nostre spalle,il totale di tutto questo e' una grande maggioranza/credo che bisognerebbe cominciare a tagliare le teste + alte/e' difficile da fare anno eserciti armati in torno/prendiamo esempio di berlusconi in questi giorni/questo partito e' molto giovane forte e pieno di buone ide'e/dobbiamo combattere riusciremo a mantenere le promesse fatte /// ciao a tutti

marc.giov. rossi, rimini Commentatore certificato 11.03.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Il denaro contante va abolito per eliminare l'evasione. Conseguentemente le banche vanno accorpate in una unica banca di stato per evitare che un privato possa diventare più potente dello stato.

I soldi sono un SERVIZIO, non un bene....

pierluigi s. Commentatore certificato 10.03.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALTRA VERGOGNOSA PECCA DELLE BANCHE !

Chiunque acquisti una casa con mutuo è d'obbligo rivolgersi alle banche le quali, con fare "preziosino" impongono un tasso a cui, noi poveretti, siamo costretti ad accettare.

Per anni dobbiamo pagare questo mutuo, nel frattempo la casa, fino a quando non viene estinto il debito, rimane come proprietà della famigerata banca.

Nonostante ciò il cittadino NON PROPRIETARIO DELLA CASA ma paga il mutuo alla banca è l'unico a dover pagare anche l'Ici prima oggi Imu.

Possiamo mai accettare una cosa simile ? Eppure è sempre stato così senza mai protestare, come somari abbiamo pagato le tasse su una casa che NON RISULTA NOSTRA se non al termine del debito.

Le case dei cittadini con sottrazione coatta da queste associazioni a delinquere chiamate banche, di cui ne sono divenute proprietari pagano quella che ieri era l'Ici oggi Imu ?

RIBELLIAMOCI A TUTTO QUESTO E CERCHIAMO DI CREARE NOI UN FONDO COMUNE PER UN AIUTO COMUNE.

Carmen b., Bologna Commentatore certificato 25.01.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Invio NUOVAMENTE il commento.

Le banche dovrebbero sparire dalla compagine sociale. Esistono perchè prestiamo loro il nostro danaro. Soffermiamoci a riflettere su questo:
Nostro deposito 100 = prestito alle banche le quali se ne servono, lo utilizzano a proprio piacimento prendolo ad altri, come noi, con la pretesa che vengano restituiti 120.
Quando chiediamo la restituzione la somma è pari a 101. Intanto, con la scusa che bisogna passare da una serie di difficoltà burocratiche, te ne restituiscono a conti fatti 99.

Ditemi a cosa servono queste banche ?
Io ne farei a meno se ne avessi !

Carmen b., Bologna Commentatore certificato 24.01.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

buona sera a tutti / e' da molti anni che combatto x i diritti delluomo di qualsiasi genere e sono in contatto con molti cittadini / ci troviamo in contizzioni di non poter reagire nessuno ti ascolta persone sole ammazzate a casa loro donne violentate anche incinta ladri che viene dentro casa / se poi spari ne ammazzi uno sei anche contannato / devi farli ribare e anche farti ammazzare e tutto e' in regola / criminali in carceri domiciliari che maffia criminali giudici avvocati maffiosi politici assassini / un giudice che dice che non bisogna uscire soli allora ci deve dare una guardia del corpo x ogni cittadino /tutti abbiamo il diritto di essere protetti / come loro che anno un esercito appresso/ se come dicono sono persone oneste non devono aver paura dovrebbe andare in giro da soli /maffiosi /l'europa dice che le nostre carceri sono piene allora che se li porta nelle loro prigioni / abbiamo 9.000.000 di extracomunitari/ 90x100 vagabondi che non fanno niente e noi gli puliamo anche il culo / 88x100 delle persone ingalera sono extracomunitare / viene da noi a fare i criminali perche da noi le carceri sono come gli otel e fanno la bella vita / i criminali devono stare ingalera a vita devono morire dentro soffrendo / sono sicuro che dopo un anno i crimini e altro scenderebbe del 85x100 / vedrete che le carceri li libera /non esiste un motivo x ammazzare una persona non si dovrebbe nemmeno perdere tempo a processarle dirette ingalera a vita/e' tutto un gioco politico maffioso + vanno alla lunga + guadagna giudici avvocati e tanti altri/speriamo solo che l'italiani si sveglia nelle prossime elezzionisono e devono andare a votare tutti/italiani siete come i somari lavorate come i muli e fate la vita di/schiavi sta' studianto un sistema x fare diminuire del 30x100 le spese di ogni famiglia sul mangiare /semplice aumenta le tasse / e gli alimentari problema risolto // svegliatevi votate x ( movimento 5 stelle ) dovete provare a cambiare / credetemi // ciao

marc.giov. rossi, rimini Commentatore certificato 16.01.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Le banche, per quanto mi riguarda, dovrebbero sparire dalla faccia della terra. L'esistenza di quest'associazione a delinguere hanno truffato circa 300 famiglie in Puglia nel barese rif. COOPERATIVA "LA CASA" zona di Noci (Ba) la quale aveva il compito di costruire case per famiglie monoreddito con tre figli a carico. Questo progetto regionale riconosceva agli aventi diritto una partecipazione del sostegno istituzionale. Questo buon intentimento durò poco. Infatti con la complicità di individui loschi: uno che che si insinuo' come presidente con parente avvocato ed altri sporchi individui legati ad una banca con sede a Bari. Prefettura con la "voluta" negligenza della Ufficio Provinciale del lavoro e la Prefettura di Bari hanno ignorato con intenzione le continue denunce di almeno due degli storici soci della cooperativa al punto che, la stesso Ufficio Provinciale intervenne solo dopo quando la cooperativa venne commissariata perchè in condizioni fallimentare grave. Questo mise circa 300 famiglie, molte inabienti,anziani,nella condizioni di ripagare la propria casa costi esosi oppure uscire fuori. Tutto questo grazie ad una banca di Torino con agenzie a Bari, con la complicità di loschi individui ma anche di Istituzioni come l'Ufficio Provinciale e la Prefettura. Fatti iniziati nel 1980 e non ancora conclusi. Vi sono documenti che parlano da sole, dove fanno nomi e fatti. Non c'e' stato un avvocato valido, con le palle che abbia saputo prendere in mano la situazione. Eppure di documenti ce ne sono da farli tremare. Eppure sono solo degli ometti che maneggiano i nostri risparmi! Siamo disgustati!

Carmen b., Bologna Commentatore certificato 05.01.13 01:08| 
 |
Rispondi al commento

io sono favorevole alla sostituzione del denaro col bancomat a patto che il bancomat venga trattato in maniera uguale al denaro stesso, ovvero niente commissioni sul pos e cose simili.

maurizio bivona (evilbb) Commentatore certificato 02.01.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo sul fatto che se le banconote fossero abolite le banche farebbero gran-festa, però voglio che si rifletta su cosa succederebbe se si abolissero veramente:
Eliminazione della evasione da parte dei commerciante
Sicuramente si eviterebbe di essere fermati per strada per essere rapinati, oggi anche se non hai i contanti in tasca ti portano davanti ad un bancomat e ti chiedono di prelevare
Non ci sarebbero rapine a mano armata nei negozi (dove sto spesso si sentono di rapine per poche centinaia di euro).
Il pizzo sarebbe più difficile richiederlo
Ci sarebbero problemi pure per pagare gli spacciatori (diminuzione dell'uso degli stupefacenti)
Anche pagare le prostitute sarebbe difficile pagare

Questi sono solo quelli che mi sono venuti in mente, siamo sicuri che l'eliminazione delle banconote sarebbe una cosa così negativa?

Baldassare D., Mascalucia Commentatore certificato 17.12.12 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.
Non simpatizzo per il Movimento, e sono molto critico su diverse cose. Devo dire pero' che apprezzo l'articolo appena letto.

Tutti dimenticano che il contante, in ogni caso, e' anche la moneta di chi diffida dello stato.

Diffidenza che mi sembra piu' che giustificata, visto le belle cosette che i nostri governanti ci stanno imponendo, e sicuramente cercheranno di imporci. Per quale motivo io dovrei affidare completamente il mio denaro, frutto del mio lavoro, e che quindi rappresenta anni della mia vita che non torneranno mai piu', in balia di questi soggetti?
Vi rendete conto che per uccidervi, in mancanza di contante, in futuro basterebbe un click col mause di un oscuro burocrate? E perdereste tutto, sareste morti economicamente e civilmente.

Per conto mio, io ho gia' detto in giro che accetto in pagamento qualunque valuta... se l'euro dovesse perdere la sua utilita' come moneta (il divieto di uso del contante lo penalizzerebbe assai rendendolo una valuta "monca" ..), che mi paghino in Franchi Svizzeri, Dollari Canadesi, oro, argento...

E in banca non tengo piu' nulla, avendo ormai stimato i delinquenti comuni meno pericolosi di quelli istituzionali....

Saluti, e grazie per l'attenzione...

Roberto Zambrini 15.12.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento

grande Beoppe Scienza e ribadisco: la disoneste e L'evasione fiscale é un fatto di persone non di carta moneta. Se vogliono per forza far ingrassare le banche ( come l'accredito della pensione su di un cc. sic!) propongo di tornare al baratto cosí il sistema di potere finanziario e bancario salterá per aria. tanto per facilitare il commercio locale potremo usare anche dei pezzetti di carta autoprodotti. Vi ricordate dei gettoni telefonici, o degli spiccoli, 50 e 100 lire, stampati da chi cessia in sostituzione degli spiccioli in moneta legale che non si trovavano. Coraggio , che cambiamo il mondo.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.12 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Da noi capiterà mai?

http://www.nexusedizioni.it/economia/kirchner-mette-la-museruola-alla-finanza-speculativa/

elena confetti 12.12.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sono entusiasta del tuo blog, ma sopratutto di quella battaglia che porti avanti, ora gli ultimi eventi mi lasciano perplesso, cosi come tanti del movimento che ho sentito. Non buttare tutto alle ortiche, stai molto attento, perché abbiamo tutti addosso. Se il movimento crolla non cambia + niente siamo in balia dei ladri.
Cordiali saluti
Sara

sara giugni 12.12.12 21:23| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe noi siamo con te cambia questo paese sei la nostra speranza

sabrina pizziconi 12.12.12 21:07| 
 |
Rispondi al commento

non sopporto gli ipocriti e chi ha la presunzione di essere onnisciente. E tu signor Grillo sei così. Potevi rappresentare una risorsa ed invece ti stai rilevando un pallone gonfiato. Il tuo tempo svanirà presto. Peccato. Comunque, buona fortuna
Saluti Sauro Secone

sauro secone 12.12.12 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno,volevo solo dirle che lei mi fa paura.Lei urla,sbraita,si esprime con un linguaggio assai povero e terribilmente carente di contenuti reali.Insulta amici,nemici tutto mescolato in un brodo senza senso.E oggi l'aberrazione per cui nel "suo" movimento non è contemplata la possibilità di critica.Nemmeno il
partito fascista degli anni 30-40 arrivava a tanto.Purtroppo penso che lei sia solo una delle espressioni più volgari e pericolose emerse nel nostro paese (dopo Berlusconi,il peggio che siamo riusciti ad esprimere da 50 anni a questa parte)
Una domanda mi pongo:cosa la spinge a mettersi in politica?Filantropia?Amore per questo paese?Un modo come un altro per lavorare?
Distinti saluti
FABRIZIO VOLPE

fabrizio volpe 12.12.12 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci posso credere!! Usate la censura!! Chiunque critichi viene prima insultato e poi cancellato! Siete fascisti,ecco cosa siete! E tu,Beppe....che figura....probabilmente.da lassu,Giorgio Gaber ti guarda e vomita.....

Massimo Teggi 12.12.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe finalmente hai parlato chiaro,quella che stiamo vivendo è una guerra,e non c'è spazio per la democrazia.chi ti scrive è un piccolo imprenditore del settore petrolifero che comunque con la sua piccola azienda da lavoro a 10 persone.non c'è più spazio per nessuna trattativa e se questo governo non riesce nemmeno a far rispettare le leggi e gli accordi da lui stesso promulgate,appecorinandosi alle lobby delle compagnie petrolifere,non ci rimane che fare la rivoluzione,sperando che possa essere pacifica;ma se ci lasciamo scappare questa storica occasione di cambiamento,che sono le elezioni di febbraio,allora non so quando ci ricapiterà un'altra occasione.perchè la deriva autoritaria che sta prendendo questo paese potrebbe arrivare a dei gesti inconsulti anche se molto più raffinati di una volta,in quanto una volta avevamo la libertà,adesso è l'ultima cosa che rimane da togliere.ma credimi ci stanno lavorando e se nessuno li contrasterà vedrai che ci riusciranno.quindi della scarsa democrazia all'interno del movimento io me ne fotto.perchè tanto meglio una democrazia interna anche limitata che una libertà esterna del tutto calpestata.sono a disposizione per qualunque azione di cui dovessi avere bisogno.

vincenzo cultrera 12.12.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

In relazione alla nuova normativa sulle pensioni, vi chiedo se è giusto non poter conteggiare anche figurativi i contributi versati all'enasarco,io personalmente ho lavorato sei anni come consulente pagando fior fiore di tasse nel periodo sopra indicato,se così non fosse vuol dire che per andare in pensione il mio periodo sarebbe di 51 anni lavorativi.
Vi sembra giusto una situazione del genere!

Grazie del Vs. tempo dedicatomi.

Albertino Turati 12.12.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

in fondo in fondo pensano di poterci controllare obbligandoci (domocrazia) ad usare il passaggio elettronico per spostare i nostri soldi... così come sparando le tax di zio tobin oin oin oin (ah no quello era chobin) ma alla fine non fanno altro che convincerci che aguzzare l'ingegno e far lavorare le valute estere... rimane la strada più solidale alle nostre tasche

Carmelo L., Siracusa Commentatore certificato 11.12.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento

LE BANCHE
Siamo tutti consapevoli che gli istituti di Credito sono pieni di titoli di Stato. Perchè? Se hanno paura che lo Stato non faccia fronte ai suoi impegni perchè li comprano? fanno beneficenza? No LORO guadagnano e noi lo prendiamo in quel posto. Come? Proviamo a ragionare. Loro acquistano BTP ad es. con un rend. del 5,55% a dieci anni. Dopo pochi giorni, se consultate il Sole24h vedrete che il RENDIMENTO EFFETTIVO di quei titoli è già cambiato. Se li volete anzichè 95 o 98, li troverete già a più di cento (esempio puramente teorico e maccheronico nei numeri). La soluzione che andrò ad esporre può apparire semplicistica e ridicola: fatela analizzare da qualcuno che ne capisce di finanza, mercati e sarete sorpresi.
LA SOLUZIONE SI PUO' SCRIVERE IN POCHE RIGHE:
I titoli di stato in scadenza verranno rimborsati alle sole PERSONE FISICHE.
Cose vuol dire: che se gli Istituti/fondi/Banche ecc. vorranno rientrare delle somme investite, dovranno OBBLIGATORIAMENTE venderli sul mercato (al prezzo che il risparmiatore avrà reputato congruo): nel caso in cui gli Istituti dovessero decidere di NON vendere i Titoli alla scadenza, si può ipotizzare il rinnovo alle condizioni precedentemente pattuite. Ovvio a questo punto che le Banche avrebbero Minusvalenze, (del 15% del 20%). Come spesso abbiamo visto tali minusvalenze sono state più volte patite dai risparmiatori. Facciamo un po' per uno?
Da notare che in questo modo gli Istituti troveranno oltremodo conveniente avere liquidità per finanziare le aziende anzichè speculare con titoli e derivati (in quanto rischierebbero di rimanere col cerino in mano) INFATTI chi garantirebbe loro che il prezzo alla scadenza dei titoli con cui fanno speculazione raggiungeranno il prezzo-limite che loro hanno prefissato?
Inoltre ci sarebbe la corsa tra gli ist. a piazzare presto e al miglior offerente i titoli quanto più vicini alla scadenza. Questo spezzerebbe il circolo vizioso Titoli-banche-derivati-banche-titoli

elvezio m., bologna Commentatore certificato 11.12.12 22:33| 
 |
Rispondi al commento

I due sistemi a confronto:

- banconota da 100€ dopo 100 passaggi (transazioni) il costo è quello della stampa POCHI DECIMI
- transazioni elettroniche da 100€ dopo 100 passaggi (transazioni) il costo è superiore al valore
stesso del capitale di 100€ (1 € a transazione fra noleggio pos, commissioni, chiamata telefonica)

Conclusioni:

La carta o bancomat sono ENORMEMENTE PIU COSTOSE (almeno 100 volte di più) del contante.

Evasione – traffici illeciti
Senza una nostra banconota, per i traffici illeciti (evasione) sarà utilizzata un’altra valuta come ad esempio il Dollaro, con ulteriore danno alla nostra economia!

Suggerimento: ogni tanto un bel respiro profondo…. Ossigena il cervello !

mat 11.12.12 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finché non verrà implementata la regola di Volcker le banche continueranno a giocare d'azzardo perché le perdite vengono poi addossate allo Stato, cioè a tutti noi!

http://notizie.radicali.it/articolo/2012-12-11/editoriale/la-regola-di-volcker-sempre-pi-urgente

Andrea de Liberato 11.12.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento

NOI FACCIAMO TANTI MESAGGI CON DELLE IDE'E BUONE CHE QUALCUNO DOVREBBE TENERNE CONTO/ PURTROPPO A NESSUNO INTERESSA / NON SERVIREBBE ABBOLIRE LA VALUTA SERVIREBBE SOLO A DARE LA POSSIBILITA' ALLE BANCHE DI RUBARCI SEMPRE + MORTI DI FAME SIAMO E + MORTI DIVENTEREMMO E' TUTTO UN GIOCO POLITICO X FARCI CREDERE CHE VUOLE CONTROLLARE E PUNIRE MEGLIO GLI EVASORI /PURTROPPO I CAPI EVASORI CORROTTI LADRI CRIMINALI SONO NELLA POLITICA COLLABORA CON AVVOCATI MAGISTRATI E MAFFIA / I GRANDI EVASORI CI SONO PERCHE' SONO PROTETTI /COME LA MAFFIA E' DA 50 ANNI CHE IO RICORDO CHE DICE DI STERMINALLA MENTRE I CAPI SONO LORO / COME LA CASSA DEL MEZZOGIORNO LA STESSA FRECATA CENTRO E NORDE MUORE DI FAME IL SUD ANNO STIPENDI FINO A 600.000 EURO ALL'ANNO / SOLO IN SICILLIA CI SONO 40.000 IMPIEGATI CON STIPENDI DA CAPOGIRO / SOLO UN GIORNALE A 21 DIRIGENTI / NON GIORNALITI / TUTTI CAPI / COSA VOGLIAMO DIRE ANCORA /POLITICI CHE SONO NELLE POLTRONE DA 50 ANNI E RESTERANNO FINO ALLA MORTE/ GIOVANI SENZA FUTURO PENSIONARI CHE MANTIENE I FIGLI CON PENSIONI DA FAME CERCA UMPO' DA MANGIARE NEI CASSONETTI DELLA MONNEZZA / DORME SOTTO I PONTI /IN COMPENSO PASSIAMO DA MANGIARE ASSISTENZA SOLDI A 6.000.000 DI EXTRACOMUNITARI CHE STANNO DA NOI SOLO X RUBARE AMMAZZARE VIOLENTARE E DROGA /PROTETTI DALLA POLITICA / NON SERVE LEVARE LA VALUTA BASTA CHI EVADE / INGALERA NELLE CARCERI ARABE OPPURE RUSSE / E X CHI AMMAZZA LA PENA DI MORTE NON SERVE PERDERE TEMPO A PROCESSARLI SOLDI DEI CONTRIBUENTE SPREGATI /IL POPOLO ITALIANO DEVE USCIRE DAL COMA PROFONDO LE PROSSIME ELEZZIONI TUTTI DEVONO VOTARE / UNICO PARTITO X ADESSO E' ( MoVIMENTO 5 STELLE ) RICEVO TANTI MESSAGGI E MOLTI LA PENSA IN QUESTO MODO / SVEGLIATE SE NON VOLETE MORIRE FATELO X I VOSTRI FIGLI ALMENO

marc.giov. rossi, rimini Commentatore certificato 11.12.12 17:27| 
 |
Rispondi al commento

No, vi prego, non toglietemi il contante!
Poi come lo pago lo spacciatore?

Ciccio Pasticcio 11.12.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se fosse per me, manderei via tutti questi leccaculo che sbavano appena fai la faccia "cattiva", tutti servi alla ricerca di un papà-padrone (ne hanno presi di calci in culo dai loro padri). Ottimo, una famiglia di cerebrolesi. Mentre i figli critici e intelligenti possono andare a casa. Ma andate voi a fare in culo.

Marco D., Ariccia Commentatore certificato 11.12.12 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Il commento a questo post è un post sul sito Waroncash.org
qui: http://www.waroncash.org/waroncash-org-riponde-a-beppe-grillo.html
Grazie

Geronimo Emili 11.12.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con questo articolo.
Per esempio, non è vero che il denaro contante è più trasparente. Con il denaro elettronico corrompere diventerebbe più difficle, specie se si crea un buon sistema informatico di controllo (chi l'ha detto che bisogna assumere un esercito di addetti al controllo, quando basta un buon software?!?)
Lo so, suona un po' 1984, ma sono convinto che sia un sacrifcio per il bene di tutti!
La mafia sparirebbe o verrebbe ridotta del 99%!
Non ne varrebbe la pena?
Se poi si applicasse una tassa fissa per ogni transazione, evadere le tasse sarebbe impossibile e quindi tutti potremmo pagare meno imposte!

Leggete questo fumetto di 8 pagine che parla di queste cose in una maniera un po'...diversa!

www.incorreggibili2012.blogspot.com

paolo ricci 11.12.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Sarà, ma io farei una cosa tanto semplice: tutti i pagamenti dovrebbero essere fatti con il metodo che si preferisce, contanti, Pos, carte ecc., ma poi basterebbe strisciare la tessera del codice fiscale che ognuno di noi ha in possesso e dare ai cittadini la possibilità di scaricare anche un solo 5% su tutti gli acquisti e/o pagamenti effettuati durante l'anno e allo stesso tempo anche l'esercente sarebbe controllato.
Nessuno di noi avrebbe più timore a chiedere scontrini anche per un caffè o per il pane e anche chi sta dall'altra parte capirebbe che lo stesso scontrino viene richiesto perché si ha la possibilità di scaricarlo.
La tessera del codice fiscale non costa nulla e questo metodo è già usato solo per gli acquisti fatti in farmacia su alcuni prodotti e lo scontrino si può già scaricare.
Perché non provare questo sistema? ah forse perché per la banche non ci sarebbe alcun introito?

Antonio Foglietta 11.12.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Il Sig Romeo Casti è stato beccato già molti post fa....E' UN EVASORE o ne fa le veci.
QUOTE:
se con l'abolizione del denaro anonimo nessuno potrà comprare o vendere nulla (neanche un pezzo di pane) senza l'autorizzazione di una banca che ti concede una carta elettronica, che ne sarà allora di coloro che non hanno un lavoro stabile, o di coloro che sono disoccupati e campano grazie a saltuari lavoretti in nero o di coloro che campano grazie all'elemosina di qualche parente e amico?
---------------------------------------------------------

E perchè IO lavoratore dipendente pubblico o privato devo pagare delle tasse onerose per poi LEI avere i miei stessi servizi???
...esistono persone "che pensano che il lavoretto a nero" sia una COSA BUONA E GIUSTA!!!
CI DEVE PAGARE LE TASSE!!!!!!!!CI DEVE PAGARE LE TASSE!!!!!!!! CI DEVE PAGARE LE TASSE!!!!!!!!

SE poi il suo reddito risultera' basso e/o iniquo NEANCHE CE LE PAGA o ne paga una cifra irrisoria quindi di cosa stiamo parlando???

QUOTE:
E che ne sarà dei poveri......MICA SONO TUTTI BELLI E SISTEMATI COME VOI!!!!!
VOI VE NE DOVETE ANDARE A FANCULO NEI PARTITI COMUNISTI O NEL PD, LASCIATE IN PACE IL M5S!!!
QUOTE:
IL M5S E' IL PARTITO DEGLI UOMINI LIBERI CHE NON VOGLIONO FARSI CONTROLLARE DALLE BANCHE, NON LO AVETE ANCORA CAPITO??????

EVVIVA "libertà" dei blogger del m5s!!!..... Idiosincrasia del cazzo!!!

VADA a FARE IN CULO LEI perchè la liberta' di OGNUNO di NOI finisce dove INIZIA quella degl'ALTRI.

ANARCHICO ed INCIVILE di due soldi!!!

AVETE ROVINATO VOI IL M5S.....Speriamo che il sig. BEPPE GRILLO se ne renda CONTO!!!

pirrera salvatore 10.12.12 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè questa battaglia a "difesa" dell'uso del contante, per di più senza alcun suggerimento alternativo di verifica fiscale ? L'utilità in chiave antievasione dell'obbligo di pagare in contanti ai fini della tracciabilità è evidente: non servono milioni di funzionari per "spulciare" i conti correnti, basta un clic di computer ! Quanto all'extracosto per le commissioni bancarie, le banche già ci derubano per servizi assai più inutili di questo; questo servizio, invece, nell'attuale fase storica è essenziale per la società italiana. Non siamo in Germania o in Francia, dove la gente le tasse le paga e se dichiari il falso al fisco vai in galera ! Saluti a tutti.

Fabio Giachetti 10.12.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento

SPUNTO per una ri-evoluzione monetaria.
Se ci viene imposto il denaro elettronico ed il denaro elettronico è controllato dalle banche c'è un problema costituzionale a mio avviso, poichè lo stato deve garantire la possibilità della vita economica del cittadino a prescindere dagli istituti bancari, se il cittadino lo desidera. E dunque lo stato dovrebbe avere un database, ed emettere delle carte per le transazioni economiche, in un sistema "gratuito" che sia il più difficile da truffare. Ovvero un sistema a 3 vie (ridondanza tripla) i cui mezzi devono essere forniti a richiesta dallo stato. Database Centrale, "Scatola Nera" del Venditore/Creditore (tipo pos ma che punta al database), "Scatola Nera" del Debitore e tutte le informazioni vengono registrate su carte e scaricate nella "scatola nera" del debitore ogni volta che la carta viene inserita, al che ci viene data notifica delle transazioni effettuate e a volontà stampato un rendiconto e un andamento, ma possono essere verificate via rete dal database centrale. Tutto deve coincidere, i pagamenti sono tracciati e diventa possibile pagarsi fra cittadini senza limiti e pagare le tasse senza intermediari inutili (poichè è assurdo pagare un professionista per pagare le tasse! E' distruzione della produttività di un paese!) e manteniamo il controllo su quel numeretto fittizio che oggi chiamiamo denaro.
Il denaro è ora un'entità puramente astratta. Ricorda oramai i "mi piace" di youtube o facebook, solo che in questo caso i "mi piace" che puoi dare sono limitati (capitale),e i più affidano la maggior parte dei loro "voti" disponibili alle banche, le quali diventano LE sole dispensatrici di possibilità d'azione. Il "Credito" non a caso si chiama così, è in infatti una misura di fiducia. Quando offre un credito significa che si da fiducia a qualcuno affinchè faccia o ci dia qualcosa che ci stia bene o ci serva... quanto ci sta bene lo quantifichiamo in un valore numerico concordato.
Gestire il credito influenza i valori.

Achille Crosignani 10.12.12 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Le banche sono le vere mafie del nuovo millennio, ma non hanno fatto i conti col popolo stellissimo e internet!

Presto ci riprenderemo la nostra autorità monetaria!

Daniele Stellissimo (stellissimo), Pomezia Commentatore certificato 10.12.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento

HO PUBBLICATO UN VIDEO DI GIACINTO AURITI DOVE SPIEGA IL SIGNORAGGIO BANCARIO E NON ME LO AVETE PUBBLICATO....QUESTO DIMOSTRA CHE QUESTO BLOG NON E' LIBERO NON E' PER I CITTADINI MA SAPIENTEMENTE MANOVRATO....ANKE LE VOTAZIONI ON-LINE. NON C'è ARGOMENTO PIU' IMPORTANTE DEL SIGNORAGGIO BANCARIO E OGNI QUALVOLTA VIENE PUBBLICATA QUALCOSA A RIGUARDO, VIENE PUNTUALMENTE CANCELLATA.....COME QUESTO COMMENTO CHE HO FATTO ORA....NEI VIDEO CHE AVETE CONSENTITO LA PUBBLICAZIONE IL PROBLEMA DEL SIGNORAGGIO BANCARIO SI CAPISCE A STENTO, SE FOSSE STATO IL CONTRARIO NON LI AVRESTE PUBBLICATI....

Maria Fittizzi 10.12.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

io sono sicuro che tutte le animelle candide che sono favorevoli all'abolizione del contante sono o impiegati pubblici o comunque gente con un posto e stipendio sicuro che vivono una vita tranquilla e serena e che non riescono a capire che oltre il loro orizzonte limitato ma sereno e iperprotetto c'è un mondo dove si lotta ogni giorno per la sopravvivenza
A queste animelle candide e privilegiate faccio queste 2 domande semplici:
se con l'abolizione del denaro anonimo nessuno potrà comprare o vendere nulla (neanche un pezzo di pane) senza l'autorizzazione di una banca che ti concede una carta elettronica, che ne sarà allora di coloro che non hanno un lavoro stabile, o di coloro che sono disoccupati e campano grazie a saltuari lavoretti in nero o di coloro che campano grazie all'elemosina di qualche parente e amico?
E che ne sarà dei poveri indebitati con equitalia e con le banche ai quali vengono pignorati i conti e le carte bancomat?
Se i soldi fisici e ANONIMI spariscono mi dite COME CAZZO FA UN POVERACCIO A CAMPARE e SFAMARSI?
MICA SONO TUTTI BELLI E SISTEMATI COME VOI!!!!!
VOI VE NE DOVETE ANDARE A FANCULO NEI PARTITI COMUNISTI O NEL PD, LASCIATE IN PACE IL M5S!!!
IL M5S E' IL PARTITO DEGLI UOMINI LIBERI CHE NON VOGLIONO FARSI CONTROLLARE DALLE BANCHE, NON LO AVETE ANCORA CAPITO??????

romeo casti 10.12.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non pensavo di leggere un articolo come questo, ritengo che incentivare l'uso del contante al posto dei pagamenti elettronici sia per lo meno anacronistico.
L'uso dei pagamenti elettronici non comporta nessun costo per il consumatore, è possibile aprire conti correnti gratuiti che offrono carte di credito e debito senza spese aggiuntive, mentre per i commercianti le spese sono contenute, basta scegliere gli istituti bancari con le tariffe più basse.
A questo link si può visionare uno schema con i costi a carico dei commercianti:
http://www.linkiesta.it/bancomat mentre tanto per citare una banca a zero spese basta andare sul sito http://www.ingdirect.it/

Non entro nel merito della lotta all'evasione e al diritto alla privacy, il discorso è molto complesso, di certo, personalmente, non ho nulla da nascondere e pago sempre con carte elettroniche, questo garantisce l'emissione dello scontrino/fattura, le poche volte che ho pagato in contanti invece mi sono spesso trovato davanti alla mancata emissione del documento fiscale.

Non aggiungo altro, ognuno tragga le sue conclusioni.

Francesco D., tecnomad@gmail.com Commentatore certificato 10.12.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo beppe grillo....sento puzza!!!!
Cose troppo strane!!!!
Lei, o chi per LEI, fa un articolo di quello e manda un sondaggio dietro le quinte!!!!
SE VUOLE FARE UN SONDAGGIO lo faccia e basta, dando dei termini di tempo distanti e promuovendolo in maniera asettica.
Chiaramente NON CREDO AI RISULTATI....IMHO sono stati manipolati e poco trasparenti.
"Vico" diceva "Historia se repetit": ci ha provato il Berlusca e ora ci prova LEI?
Rifarebbe il SONDAGGIO al di fuori del SUO BLOG??
In un server esterno??? e perchè non promuove un REFERENDUM?
Le firme si trovano....si trovano!!!
Se pensa che il partito sia SUO perchè nasce da Lei e Casaleggio e DOVETE decidere VOI per TUTTI...mi spiace preferisco non andare a votare....sareste uguale all' ABC della politica.
Se per LEI le idee dissonanti sono fonte di fastidio e devono essere eliminati...
mi spiace non amo essere pedissequo come molti in questo blog.

SONO un ISCRITTO al m5s di Palermo....

SPERO IN UNA TUA RISPOSTA.

pirrera salvatore 10.12.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi lascio delle riflessioni in merito che ho scritto un anno fa
http://www.libertiamo.it/2011/12/17/elogio-del-contante-strumento-di-liberta-contro-banche-e-governi/

Andrea Benetton 10.12.12 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Lo "spread" in inglese vuol dire la spalmata. Cioè come spalmare formaggio morbido o marmellata su un pezzo di pane. In inglese si può anche intendere una spalmata di merda su altri. Spalmare il brutto e il schifo creato su tutti. Decidete voi cosa intendeno Monti, le banche e la politica di "spread".

Robert T. Commentatore certificato 10.12.12 04:18| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo.
Se i soldi venissero aboliti e sostituiti da debit-card e credit-card in Italia tutti i pagamenti in nero morirebbero perche'tutte le transazioni di denaro sarebbero alla luce del sole.
Quindi piu'soldi al governo.
Comprando un caffe' al bar per esempio, non esisterebbe piu'il problema dello scontrino non fatto...

TIZIANO CALVILLO 09.12.12 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Questo e un post che difende chiaramente l'interesse degli imprenditori piccoli e medi, come grillo e casa leggio, che senza il contante sarebbero costretti a pagare tutte le tasse che tanto invece gli piace evadere per comprare case in Kenya ( vedi condanna a grillo e shopping della moglie) 5 stelle svegliaaaaaaaaaaaaaaa

v per Vaffa 09.12.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fare un sondaggio preceduto da un articolo così "schierato" verso la risposta negativa, è del tutto insignificante e fuorviante.

Dario Manzato (manzario), Torino Commentatore certificato 09.12.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordate che non bisogna mai affidarsi ad un unico sistema, bisogna sempre lasciare aperta un'alternativa per non cadere nel monopolio

Adriano P. Commentatore certificato 09.12.12 14:12| 
 |
Rispondi al commento

odio le banche, ho sempre cercato di evitare di farmi un CC (alla fine sono stato obbligato). non mi sta bene che su ogni transazione loro si prendono 'na parte... 5 euro all accredito dello stipendio, 3 euro il costo del CC, etc x non fare nulla. se vogliono i soldi andassero a lavorare come me non fregarsi i miei

Tupac Amaru 09.12.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio perché facciamo la cosidetta “morale” agli altri partiti (cosa buona e giusta!), credo che sarebbe stato meglio evadere ogni dubbio su qualsiasi inciucio di parentopoli.
Se lo avesse fatto un esponente di un altro partito noi ce la saremmo presa ovviamente, avremmo detto che il tizio ha candidato la sorella/fratello/cugino/zio e così via, altrettanto avremmo dovuto fare attenzione nell’evitare che ciò potesse accadere nelle nostre liste. Non è che perché noi ci riteniamo diversi dagli altri poi invece possiamo fare le stesse cose che fanno gli altri, perché a quel punto, anche se le nostre intenzioni non sono le stesse degli altri, appaiono però simili per non dire identiche, alle malefatte che gli altri fanno.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 09.12.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti italiani /io sono costretto a vivere all'estero perche' dopo aver lavorato una vita intera e aver pagato regolarmente sempre tutto / mi ritrovo con una pensione da fame che non ci pagherei nemmeno l'affito x una stanza / seguo sempre tutto quello che succede da voi e sono in contatto con molti /si parla da 40 anni che in italia bisogna cambiare purtroppo si cambia sempre ma in peggio molto peggio /x dare il colpo di grazie alla crisi e far aumentare la fame all'italiani lo stato a pensato bene ad importare almeno 9.ooo.ooo di extracomunitari che non fanno niente /in + vengono pagati in + anno assistenza case tutti i diritti che non anno l'italiani / in + viene anche nelle nostre case x rubare ammazzarci violentare e tante altre /sono anche protetti x questo da tutte le istituzioni dello stato compresa la maffia che comanda a tutti / sarebbero bastati i criminali italiani era + facile controllarli / non vanno nemmeno ingalera non ci sono i posti /x gli extracomunitari le carceri italiane sono come otel x quello viene e fanno quello che vuole /le carceri dovrebbe essere come nei paesi arabi oppure come in siberia ci sarebbe almeno il 50x100 in meno di criminali/italiani non dite + dobbiamo cambiare se poi non andate a votare e chi va' vota sempre x le stesse persone che sono nelle poltrone da quanto erano bambini e e ci vogliono morire/andate x una volta tutti a votare e cambiate totale le facce /pensate solo che quessi sono 9 su 10 condannati e stanno sempre lo stesso posto e' un governo di corrotti svegliatevi x i vostri figli magari ciao

marc.giov. rossi, rimini Commentatore certificato 09.12.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono daccordo. La moneta elettronica combatte l'evasione e tutti gli altri problemi sono risolvibili o politicamente o tecnicamente.
Politicamente: istituendo il diritto di cittadino ad avere un conto senza spese. E' tutto automatizzato. Cosa vuoi che gli costi alle banche?
Tecnicamente: lotta all'evasione incrociado i dati di denuncia dei redditi con beni acquistati. Non c'e' bisogno che un finanziere vada a scartabellare conto per conto. Ma come si fa a dire queste cazzate!
Mi spiace che la moneta elettronica abbia perso il sondaggio. Questo vuol dire che non basterebbe neanche un movimento 12 stelle. E' proprio l'essere umano che non lascia speranza.

Claudio B. Commentatore certificato 09.12.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Non sono daccordo. La moneta elettronica combatte l'easione e tutti gli altri problemi sono risolvibili o politicamente o tecnicamente.
Politicamente: istituendo il diritto di cittadino ad avere un conto senza spese. E' tutto automatizzato cosa vuoi che gli costi alle banche?
Tecnicamente: lotta all'evasione incrociado i dati di denuncia dei redditi con beni acquistati. Non c'e' bisogno che un finanziere vada a scartabellare conto per conto facendosi venire la gobba. E' tutto automatizzabile lo farebbero alcuni PC in mezza giornata (chiedere al collega Casaleggio).
Mi spiace che la moneta elettronica abbia perso il sondaggio. Questo vuol dire che non basterebbe neanche un movimento 12 stelle. E' proprio l'essere umano che non lascia speranza.

Claudio B. Commentatore certificato 09.12.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Spostare la tassazione dal reddito al denaro l' unico modo per far scomparire l' evasione, la creazione di fondi neri e lo strapotere oscuro bancario. Prevedere aliquote crescenti sia in base al tipo di bene acquistato acquistato che al montante accumulato. Il denaro o si spende o sii accumula o si trasferisce altrove, quindi basterebbe una semplice legge e nessuno potrebbe più evadere. E ognuno di noi sarebbe libero di fare ciò che vuole con il proprio denaro. una cosa del genere non sarebbe gradita alla grande finanza, ma al m5s?

italo s., grosseto Commentatore certificato 09.12.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo eliminare l' evasione? Credo che l' unico modo sia quello di spostare la tassazione dal reddito al denaro. Il denaro lo si spende, lo si accumula o lo si trsferisce altrove, quindi basterebbe fissare aliquote crescenti in base al bene acquistato, alla quantità di accumulo ovvero trsferito ed il gioco e' fatto. Non ci sarebbero più evasori e con il proprio reddito ognuno sarebbe libero di comprare ciò che vuole senza avere leggi e controlli cervellotici tipo il redditest.

italo s., grosseto Commentatore certificato 09.12.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno faccia come vuole. Il pagamento contante è importante tanto quanto tutti gli altri. Demonizzare l'uno o tifare per l'altro secondo me è inutile, sono necessarie tutte le forme di pagamento.

Amelio Rossi, Milano Commentatore certificato 09.12.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento

il contante è indispensabile solo per pagamenti in nero e per acquisti illeciti.
per tutto il resto il bancomat va meglio.
mi stupisce che un movimento pro tecnologia e pro legalità si spacchi su questo tema. tra l'altro oggi come oggi,il valore delle banconote è puramente virtuale, basato sulla fiducia della gente nel valore del pezzo di carta.
virtuale per virtuale, meglio la moneta digitale:
- meno nero (ci sarà poi da tenere d'occhio l'oro)
- meno scippi
- tracciabilità (se non hai nulla da nascondere è utile all'utente)

rick 09.12.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo significherebbe non essere più proprietario dei miei soldi in quanto non fisicamente esistenti e quindi lo stipendio non potrei mai più vederlo tra le mani dovendo passare "obbligatoriamente" da qualche conto corrente. Non potrei mettere soldi da parte (sotto il materasso) perchè qualcuno deve gestirli per me e sappiamo bene in Italia come vanno a finire queste cose con gli avvoltoi che ci sono.

Adriano P. Commentatore certificato 09.12.12 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Due paroline sulle assicurazioni ?

democratico b., Milazzo Commentatore certificato 09.12.12 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe
credo in tanti ci ricordiamo quando ci hai chiesto di aiutare il blog con una donazione comprando i libri di scrittori pochissimo conosciuti,
e altrettanto quando ci hai comunicato che quella prova non è andata a buon fine in quanto pochi avevano aderito all'appello.

Ora detto questo ti prego in nome del blog di fare un contratto in modo da filtrare le pubblicità che i gestori a cui hai venduto gli spazi usano.

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 09.12.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Pago con la carta di credito. La signorina dell'albergo sbaglia a schiacciare il tasto e la somma dovuta viene solo "impegnata". E me la tolgono dal mio plafond, quasi la metà del limite. Con l'altra metà pago il conto Ohh scusi, ma tanto se le ritrova fra qualche giorno.... Grazie ma intanto io sulla mia carta di credito non ho piu' nulla !!!
Al diavolo le carte . Se ti si smagnetizza la carta e magari sei all'estero o ti si rompe che fai ? Chiami la Gabbanelli per lamentarti ?
Intanto sei con il culo per terra e non hai piu' credito da nessuno. Non puoi fare nenache una colletta... non c'e' piu' contante !!!!
QUANDO si fanno le riforme bisogna pensare. Pensare a tutte le implicazioni che una scelta del genere puo' avere.

aa p. Commentatore certificato 08.12.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Il nuovo sistema elettorale che con un sol colpo darebbe molte possibilità
di vittoria a Berlusconi e farebbe rimanere fuori dal parlamento il movimento di Grillo
http://www.quaeram.blogspot.it/2012/12/esclusivo-lasso-nella-manica-di.html

io 08.12.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

x Flavio Caricasole.

Di proposito non ho voluto usare il "rispondi al commento" perchè quello che lei ha scritto è, a mio giudizio molto grave e leggibile da tutti, quindi mi pare giusto risponderLe con la stessa visibilità.
Lei afferma che il più grande problema economico dell'Italia è l'economia sommersa!!! Questo è totalmente falso! Oltre ai trattati europei criminali, il più grande problema economico in italia sono LE BANCHE dove in una di queste Lei dice di lavorare. Bene , dal momento che ci lavora sa perfettamente che le banche invece di fare quello per cui sono nate, cioè custodire i risparmi dei clienti e prestare (guadagnandoci con gli interessi) soldi a chi fa impresa e agevolando in tal modo l'economia, fanno tutt'altro!!! Investono i risparmi dei cittadini in operazioni di finanza speculativa che possono far guadagnare molto in poco tempo ma anche, essendo operazioni ad alto rischio, far perdere molto in poco tempo. Poi se le cose vanno male ci pensa lo Stato, cioè noi, noi cittadini che veniamo tassati fino all'inverosimile per tirare fuori dai guai, che si sono cercati, le banche!!! Tutto questo è spudorato. Naturalmente, per Lei che ci lavora, la banca rappresenta il suo datore di lavoro, quello che le da lo stipendio e non mi aspetto che denunci certe cose, ma il silenzio sarebbe più dignitoso!!!

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 08.12.12 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai a mignotte con la carta di credito!

Prostituzione azzerata.

Compra una pera con la carta di credito!

Commercio di droga azzerato.

Corrompi o paga il pizzo con la carta di credito.

Criminalità azzerata.

Porta i soldi in svizzera con un bonifico.

Evasione azzerata.

Beppe, dai... te lo do lo stesso il voto ma prima di scrivere questi post consulta la rete... noi l'abbiamo la testa sulle spalle.

Graziano 08.12.12 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono assolutamente d'accordo con Beppe Sciena riguardo l'uso dei contanti.
1) chiunque ha o richiede una piva DEVE avere un pos gratis e a zero commissioni.
2) prelievi e versamenti di contanti DEVE essere tassato immediatamente del 30%.
3) legge di stato di uso totalmente gratuito della moneta elettronica.
Caro Beppe intervieni in questo modo e risolvi 3 problemi a partire da domani mattina :
- evasione fiscale
- corruzione
- criminalità organizzata
Parliamone

Luigi Bonetti 08.12.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento

esiste un sistema per eliminare completamente le commissioni delle banche.
E' un sistema completamente sicuro, che permette di trasferire importi in tempo reale e completamente esente da qualsiasi commissione.
Si chiama bitcoin ed è una moneta elettronica completamente decentralizzata, basata su un sistema di crittografia peer to peer.
Non vorrei andare troppo sul tecnico ma basta mettere la parola bitcoin su google per scoprire un mondo fantastico.
Io mi ci sono imbattuto qualche mese fa e mi ha cambiato la vita.
Il valore di bitcoin continua ad aumentare, perchè non essendo controllato da banche non è un sistema inflazionistico, si basa su un algoritmo che permette una emissione massima di solo 21 milioni di unità.
Fate le vostre ricerche ma se avete quesiti di qualsiasi tipo sarò ben lieto di darvi una mano per chiarirvi le idee.
A scanso di equivoci io non ci guadagno nulla, il mio è solo un tentativo di aiutarvi a raggiungere l'indipendenza dalle banche.

Giancarlo Devasini, Milano Commentatore certificato 08.12.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento

lavoro in banca e posso assicurare che il sig. Scienza ha completamente smarrito il senso dell'opportunità o meno di eliminare il contante.

L'Italia è il fanalino di coda nell'utilizzo della moneta elettronica e dei bonifici, il tutto giustificato da un'economia sommersa superata in % solo dalla Grecia (e così ci capiamo) e che di fatto costituisce il principale problema economico italiano. come affermato da altri, la Gabanelli ha indicato la ricetta giusta. seguo il blog da anni, ma ritengo che la deriva presa negli ultimi tempi sia deviante.

flavio caricasole 08.12.12 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

direi che un cambiamento come quello di smettere TOTALMENTE di utilizzare il contante sarebbe un mezzo fantistico per APRIRE GLI OCCHI,tutti quanti e capire l'essenza del denaro ... capire che si tratta solo di una convenzione potrebbe aprire le porte ad un mondo nel quale si capisca che il tasso d'interesse, che poi e' lo spread, serve solo ad alcuni e solo per opprimere, controllare, condizionare ... peccato che nell'articolo di sopra non vengano considerati anche i vantaggi reali, immediati, che si potrebbero ottenere per tutti i cittadini smettendo di utilizzare il contante ... vengo da 7 anni in uk e irlanda e li non si pagava la commissione per prelevare (uno scandalo, 2,5 euro ad ogni prelievo e' un furto !!!) e neanche per pagare con la debit card, che effettuava immediatamente il pagamento, senza interssi e/o commissioni ... con quella card, poi, paghi tutto, dalle tasse, alle multe, ai beni ed ai servizi, sia al telefono che al pc ... mi lascia basito il fatto che proprio grillo inventore della politica solo on-line abbia sottovalutato il ruolo dei pagamenti elettronici ... il contante non e' assolutamente vero che sia tracciabile, i pagamenti elettronici si e basterebbe imporre alle banche italiane un taglio degli assirdi balzelli applicati in tale ambito per rendere la vita piu'facile a tutti ... giorni fa ho postato un articolo che parla della fine del denaro per come lo conosciamo, succede nel 2020 ed il cambiamento inizia in italia, ma nessuno sembra averlo apprezzato ... ma io insiste, cercate su google "2020 neweconomicperspectives" e se avete una buona conoscenza dell'inglese e 10 minuti di tempo vi fate una cultura, 2 risate e aprite anche la mente a nuove prospettive ... se lo volete tradotto, contattatemi pure, sono a esposizione ...

andrea m., Roma Commentatore certificato 08.12.12 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Peccato... prima o poi doveva capitare...questo è il primo post di Beppe al quale sono completamente in disaccordo.
La storia del guadagno delle banche se venisse tolto il contante è una barzelletta in quanto se si dovesse arrivare ad un passaggio così netto evidentemente verrebbero attuate regole e commissioni diverse per le banche.
Saluti

Fabrizio G., Roma Commentatore certificato 08.12.12 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace ma non sono minimamente d'accordo a cio'.
Io sono un sostenitore della "gabanelli"..
CONTANTI SALUTI AL NERO (http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-130a96d5-03d9-4d08-ba89-9e4a362c7489.html)

QUOTO:
"Con le carte di credito, bancomat ecc. lucrano le provvigioni addebitate ai negozianti, le commissioni sui movimenti di conto corrente, gli interessi (fino al 24,9% annuo) sulle carte di revolving ecc."

Basterebbe impostare la legge dove le banche avrebbero quasi tutto il contante a disposizione e il conto "lo pagherebbero" facendo il spending free...."senza spese"!!!

QUOTO:
Vantaggi del contante...rispetto ai pagamenti elettronici, il contante è: più comodo, più veloce, più accettato, più rispettoso della privacy, più economico, più trasparente.
Importantissimo l'ultimo punto: solo prelevando contanti e pagando con essi si ha un immediato controllo sulle proprie spese.

più rispettoso della privacy: MA mi faccia il piacere!!!
privacy di che? hai paura di voler far sapere quanto spende????E perchè? forse perchè ha paura di far scoprire in realtà quanto guadagna!!!E perchè?? forse è UN EVASORE!!

più economico: vedi sopra...spending free

più trasparente: sinonimo della privacy...ripeto....se io NON sono un evasore non HO PAURA DI FAR STUDIARE IL MIO CONTO CORRENTE ALL' AGENZIA DELLE ENTRATE!!.

OGNUNO rimane della propria idea ma IO SONO UN DIPENDENTE E PAGO FINO ALL'ULTIMO CENTESIMO LE TASSE e pensare che c'è gente che non le paga e le devo pagare anche per loro mi fa INCAZZARE di BRUTTO!!!

1) VOGLIAMO CHE TUTTI PAGHINO LE TASSE PER RECUPERARE MILIARDI.CON GLI STESSI, CALARE LA PRESSIONE FISCALE PER FAR SI CHE IL POTERE D'ACQUISTO CRESCA!!!!
2)INVESTIRE SULLA RICERCA, ANCHE GRAZIE AL PRIVATO, CON UN CONTROLLO PIENAMENTE STATALE.

Vedere Speciale Superquark - Uscire dal tunnel del 07/12/2012
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-02f85722-b629-45a4-b252-b9875461b1db.html

pirrera salvatore 08.12.12 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
va bene che le banche sono dei mastini a cui mettere la museruola ma mi spieghi come becchi l'evasore se non tramite una stretta sul contante? Io sono totalmente d'accorda con la proposta di Report di tassazione del contante, ovviamente previa legge che disciplini i costi bancari.
Come qualcuno ha già scritto il contante è una gran seccatura ed è rubabile. Serve solo a vecchiette ed evasori.
I comportamenti allucinanti delle banche basta disciplinarli. E rendere più semplice investire eticamente i propri soldi (negli ultimi anni le difficoltà dell'esperienza MAG mi pare si siano accresciute: forse sarebbe meglio facilitare l'associazione dei risparmiatori invece che ostacolarla in nome di fantomatici pericoli)

Enrico Tronville (bighenry), Torino Commentatore certificato 08.12.12 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CURA MONTI,PDL,PD-L,UDC:
1.IVA +1 PUNTO PERCENTUALE = GETTITO IVA NAZIONALE SU BASE ANNUA 2012 -2%
2.CRESCITA DEBITO PUBBLICO A 2000 MLD
3.DISOCCUPAZIONE GIOVANILE 36%
4.PRESSIONE FISCALE,ENTRATE FISCALI + 12 MLD
5.PIL NEGATIVO ANCHE PER IL 2013

E' come aiutare a morire un paziente in fin di vita,illudendolo di operare per la sua salvezza.
A cosa sono serviti tutti questi sacrifici degli italiani?
Probabilmente a loro e alle loro lobby oligarchiche.
Il popolo ritorni ad essere protagonista assoluto del proprio destino,altrimenti sara' la nostra fine e quella dei nostri figli.

Daniele ., Roma Commentatore certificato 08.12.12 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono nel M5S perchè credo che qui si possa 'sognare' il futuro... e non rimuginare su quello che sta per diventare passato. Il denaro così come è, carta colorata stampata senza alcun nesso con la ricchezza reale e, le attuali carte, che sostanzialmente sono plastica riferita alla carta colorata, accentuano solamente il moltiplicarsi del denaro che non c'è (sono interessi e decime di decime... praticamente tutto il denaro contabilizzato nel mondo, dai dollari allo yen, passando per franchi ed euro... teoricamente supererebbe il valore di molti paneta terra messi insieme... semplice gioco di prestigio che attanaglia l'esistenza dei popoli.
Mi auguro che Beppe e il M5S immaginino il domani e non si aggroviglino il cervello su: è meglio il contante o la carta ? ... Dobbiamo anadare oltre questa troppo lunga preistoria !!! Altrimenti mi si spieghi come si possa estinguere mai il debito pubblico, non solo il nostro, ma anche quello americano (stratosferico) o quello giapponese (gigantesco).
Il trucco è perpetuare gli interessi, quindi il nulla !!! Che generano comunque schiavitù moderna e inconsapevole (!?).

P.S. Mi piacerebbe formare un bel forum di discussione, dove ipotizzare veramente un nuovo concetto di valore di scambio, riferito e ancorato al lavoro ed ai beni reali e non alle intermediazioni e/o speculazioni, di cui siamo vittime, coi fogliettini colorati in tasca o la plastichina. Qualche contributo valido penso di poterlo dare anch'io.

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 08.12.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Interessante opinione della Gabanelli di Report sul contate ed evasione fiscale.

PUNTATA DEL 06/09/2012 SALUTI AL NERO
http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-130a96d5-03d9-4d08-ba89-9e4a362c7489.html

Costantino Bellei, modena Commentatore certificato 08.12.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

La bundesbank ha solo organizzato un convegno dove si e discusso il tema (vedete sotto), chi contro chi a favore. Non si e assolutamente espressa in merito.
Inoltre mi sembra strano che un istituto straniero organizzi un convegno internazionale per sfatare una teoria esclusivamente italiana.
Il solito articolo fazioso e non oggettivo.

According to the war on cash supporters, cash’s days are numbered. This view and other aspects of cash are worth exploring in greater detail. The objective of the conference is to enable academics, researchers and central bank experts to discuss and exchange views as well as to present empirical and theoretical research on cash-related subjects.

Umberto E. Commentatore certificato 08.12.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento

vivo in inghilterra da poco più di un anno, qui ho aperto un conto corrente base con una delle maggiori banche ora al 30% di proprietà pubblica.

il conto è costato zero, anzi i conti, perchè sono due, uno corrente con carta di debito e uno risparmio, sul quale ho avuto il piacere di vedere accreditati gli interessi dopo 12 mesi.

tutto ciò quando mio padre in Italia decide rinunciare alla sua carta di credito stufo di pagare caro un servizio di scarsissima qualità.

il vero problema sono le banche, non i contanti nè le carte.

giuseppe p., campofelice di roccella Commentatore certificato 08.12.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGE DEL PARENTADO,
INSERIRLA NEL NON STATUTO X DISINCENTIVARE I CIANFRUSONI.
ARTICOLO 1
NON PUO’ ESSERE CANDIDATO NESSUN PARENTE , FINO AL 3°, DI ELETO M5S, IN UN QUALSIASI INCARICO PUBBLICO.
ARTICOLO 2
NON PUO’ ESSERE ELETTO MEMBRO DI UNA QUALSIVOGLIA SOCIETA’ PUBBLICA O PARAPUBBLICA, DI UN PARENTE, FINO AL 3° , DI UN ELETTO M5S, IN UN QUALSIASI INCARICO PUBBLICO.
ARTICOLO 3.
NON PUO’ ESSERE NOMINATO “ PORTABORSE”, SEGRETARIO O COLLABORATORE , STIPENDIATI CON SOLDI PUBBLICI, PARENTI , FINO AL 3°, DI ELETTO M5S, IN UN QUALSIASI INCARICO PUBBLICO.
CHI VIVRA’ VEDRA,
SEMPRE PRONTO A VAFFANKULARE CHI NON LA SEGUE
CON TUTTO L’ENTUSIASMO 5 STELLE..

gianluigi bendinelli, verona Commentatore certificato 08.12.12 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

uela , casal, l'avevo pubblicato 30 minuti fa, è gia sparito'
ripubblico.
CARA AZZURRA CANCELLERI, FA PIACERE CHE TU SIA UN’ATTIVISTA M5S DEL PRIMO SECONDO. MA SE LA LEGGE è + UGUALE X GLI ALTRI , X GLI ADERENTI M5S, DEVE ESSERE + DIVERSA.
VERGOGNATI, TU E TUO FRATELLO CON LA SUA DIFESA D’UFFICIO.

SPERO CHE GIORGIO USI TUTTI I CANALI WEB X INFORMARE CHI VUOLE UNA LEGGE + DIVERSA DEGLI ALTRI.

gianluigi bendinelli, verona Commentatore certificato 08.12.12 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo all'ottavo nanetto qui sotto autodefinitosi superfluo. Che poi non si capisce perché compare lui e la pagina si blocca per mezz'ora, sarà un caso? mah.
In questo blog PURTROPPO non esiste un cestino consultabile in cui mettere interventi come i tuoi. Perciò quando le persone che stanno cercando di discutere un argomento ne hanno piene le tasche, non possono fare altro che clikkarti, e 5 giramenti di palle sono sufficienti a eliminare il tuo commento.
Personalmente clikko poco perché anche io preferirei il cestino virtuale. Però, quando è troppo, è troppo. Mica siamo dei santi che dobbiamo subirci tutta questa merda gratis.

gi m. Commentatore certificato 08.12.12 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abolendo i contanti le banche
disporrebbero poi di una serie quasi infinita di dati statiscini su acquisti fatti dalla loro clientela, importi e tempi,
da rivendere alle agenzie di ricerca delle multinazionali
che cosi' saprebbero vita, morte e miracoli della spesa al dettaglio dei cittadini italiani, suddivisi per categorie economiche, professioni, eta', ricchezza posseduta
sarebbero dai che varrebbero oro per queste multinazionali e verrebbero vendute dalle banche a peso d'oro
si saprebbe tutto, di tutti in ogni momento
e forse allora due persone verrebbero arrestate se
uno ripara ad un secondo la bicicletta gratis,
in cambio del fatto che l'altro gli taglierebbe l'erba del giardino.
ma perche' un padre di famiglia che non si scarica
l'acquisto di un albero di natale, comprato da un boscaiolo al mercato, dovrebbe pagare l'iva sull'albero?
perche' quell'iva e quelle tasse sono necessarie a mantenere 3 milioni di persone occupate in politica in italia?
o per far continuare a prendere a monti lo stipendio di senatore a vita?
o per far prendere a tabacci tre pensioni d'oro?
o per mantenere un esercito di pensionati d'oro?
dai 90,000 euro al mese di un tizio della regione sicilia ai 14,000 euro di prodi ai 20,000 di topolino, alias amato?
o per continuare a dare centinaia di milioni di euro ai manager di stato?
o a un crini, ministro dell'ambiente, che per decenni e' stato dirigente del ministero e che dice di non sapere nulla dell'inquinamento decennale dell'ilva, con migliaia di morti all'anno a taranto?
ma se lo stato non da' servizi ai cittadini
se gli costringe a pagare un'imu odiosa sulla 1 casa che e' un diritto e non una scelta,
perche' il cittadino deve pagare tutte le tasse?
se in olanda ho la figlia disoccupata lo stato se ne fa carico e da' un'assegno di cittadinanza, fa corsi per entrare nel mondo del lavoro e facilita l'impiego.
perche' devo contribuire a spese assurde e folli come la tav, gli f35, il ponte di messina o gli appalti gonfiati e truccati?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 08.12.12 16:07| 
 |
Rispondi al commento

si vuole fare uno stato di polizia tributaria
a danno dei cittadini
eliminando il contante
le banche avrebbero un guadagno enorme
1 dalle commissioni su carte di credito usate x pagare
2 dalla possibilita' di mandare in rosso persone e famiglie che hanno prelevato col bancomat e con l'uso di carte di credito e pos
a interessi usurari del 20%
3 dalla giacenza maggiore dei conti correnti degli italiani obbligati a depositare i soldi, il contante, inservibile e inutilizzabile, su conti correnti a tasso zero e quindi i depositi delle banche aumenterebbero di miliardi di euro senza costi aggiuntivi per loro
4 dalle spese di movimentazione conti correnti che aumenterebbero in maniera esponenziale per cittadini e imprese commerciali con miliardi di euro in piu' di costi gestione dei conti correnti a favore delle banche stesse
usando il contante per le imprese piccole e per i cittadini sarebbe un danno enorme
ci sono due tipi di evasione, quella per portare milioni e miliardi di euro all'estero fatta attraverso l'aiuto di finanzieri e commercialisti con sottofatturazioni, fatture false, acquisti falsi, giacenze di magazzino false, sovraffatturazioni e basta un clik di un computer per portare milioni di euro alle cayman e nei paradisi fiscali
e quella necessaria per la sopravvivenza delle imprese, se no con questo livello di tassazione chiude l'italia e falliscono le famiglie italiane tutte, chi prima e chi dopo.
una riflessione: una pensionata con la minima risparmia 21 euro di iva sul lavoro di un idraulico
ha la pensione di 500 euro al mese e 20 euro le servono a mangiare 3 4 giorni
l'idraulico oberato da tasse sopra il 60% e con la crisi che c'e' e' quasi costretto a chiudere
e' evasione per necessita', per continuare a vivere in questo paese e campare
o e' l'evasione di chi porta come i cinesi a prato, difesi da console e ambasciatore cinese, miliardi di euro l'anno in cina con valigie piene di biglietti da 500 e 200 che non si trovano piu'?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 08.12.12 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la balla delle commissioni bancarie....io pago zero spese di tenuta conto corrente, bancomat e carta di credito gratuiti, prelevamento da qualsiasi sportello d'italia gratuito, commissioni per mantenimento carte ZERO, commissioni di pagamento sia bancomat sia carta di credito ZERO.....

da milano 08.12.12 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE' SUI GIORNALI I COMMENTI POCO GRADITI VENGONO NASCOSTI (MA E' SEMPRE POSSIBILE LEGGERLI) MENTRE SUL BLOG DI GRILLO E SU IL FATTO QUOTIDIANO VENGONO FATTI SPARIRE?

DOVE STA TUTTA QUESTA DEMOCRAZIA DAL BASSO?

FUORI CASALEGGIO E I SUOI SCAGNOZZI DAL MOVIMENTO 5 STELLE.

Tarquinio il Superfluo, l 'ottavo Re di Roma, 08.12.12 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così ho scritto alla Gabbanelli e alla sua bislacca idea pubblicata dal Corriere:
Quando saremo controllati in ogni transazione, quando ogni nostra spesa sarà tracciabile e monitorata, quando le banche (e chi le controlla) sapranno tutto di noi e sapranno, in base alle nostre transazioni, identificarci in mezzo a milioni e milioni di altri utenti con sofisticati strumenti software (che ci sono già ora) allora non avremo piu' evasori e spacciatori, ma avremo perso il bene piu' grande.
Avremo perso la libertà nostra e quella di usare il nostro denaro senza essere controllati, senza essere monitorati, tracciati e poi eventualmente ricattati e perseguiti se non saremo allineati a chi sarà al potere.
Chi avra' a disposizione i dati delle trasazioni, avrà un potere immenso di controllo e di ricatto sugli individui perchè senza contante si dovrà usare solo il chip elettronico delle carte di credito.
Chi conosce il mondo dei computer sa che quando un dato è registrato sul silicio non è piu' controllabile. Puo' essere acceduto, duplicato distribuito o aggregato a piacere. Non esisterà quindi piu' la certezza della privacy sui comportamenti umani perchè tutto potrà essere ricostruito in base alle transazioni fatte.
La nostra vera libertà comprende anche la libertà di sbagliare, perchè senza di quella non c'e' evoluzione. Per combattere evasori e tangentisti ci sono altri mezzi. Perchè i soldi, o sono in banca o sono in proprietà. Se si vogliono controllare gli illeciti, i mezzi ci sono senza far sparire il denaro contante.

aa p. Commentatore certificato 08.12.12 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuiamo a combattere uno “Stato Fantasma”
Al pari di Casper il fantasmino,lo Stato non è una entità dotata di vita propria che se ne và a spasso terrorizzando i cittadini. Così come le Banche o gli altri enti nefasti vedi Equitalia vero incubo partorito dalla mente malata di un qualcuno ancora da ricercare ben bene e croccare di complimenti solidi e nodosi. Tutto quello che chiamiamo oggi purtroppo Stato altro non che la personificazione del nostro dire e non fare,del lamentarsi e non agire,del dire di voler cambiare e poi fare la fila a due euro nella speranza di clientelare al meglio,dell’aspettare che altri facciano al posto nostro, del non scendere in piazza senza violenza che tanto quando siamo milioni non occorre e dire NO. Ecco è questo NO che non viene agito nella concretezza ,mandando subito decisi a casa quelli da noi pagati per torturarci e tutta la pletora di incubi fatti persone politiche ed ammnistrative dei quali ci lamentiamo ma che sanno benissimo che nessuno li caccia sul serio perché siamo nel paese dei senza parola e senza decisione. Berlusconi? Bersani? Casini? ecc ecc. ..Vivono e vanno avanti perché autorizzati dagli stessi che si lamentano e che credono ancora alla favole e non sarebbero dove sono se non li avessimo noi mitizzati e collocati dove sono vere star al nulla facente. Tutto può essere complicato. Ma tutto può essere semplice. Facciamoci una fantasia…..Se in questo istante invece di parlare fossimo insieme per strade e piazze tutti centinaia di migliaia come i nostri fratelli in tutto il mondo che vogliono un mondo migliore ma senza violenza o male alcuno solo a testimoniare un vero NO non sarebbe una magnifica occasione per trasformare lo Stato fantasma in uno Stato/Nazione vero?Nessuno mi canvincerà mai che non sia così.

Francesco Roma*****

Francesco S., Roma Commentatore certificato 08.12.12 14:37| 
 |
Rispondi al commento

LISTA DI (ALCUNI) INFLUENCER PAGATI DALLA CASALEGGIO&ASSOCIATI PER CONDIZIONARE LE OPINIONI DEL BLOG ATTRAVERSO MIGLIAIA DI COMMENTI E CENTINAIA DI CANCELLAZIONI: E' FACILE RICONOSCERLI, SONO SEMPRE D'ACCORDO CON TUTTO QUELLO CHE VIENE SCRITTO NEL PIZZINO DI GRILLO, MAI UNA CRITICA, NEMMENO VELATA O LEGGERA, SOLO OSANNA NELL'ALTO DEI CIELI E ATTACCHI E INSULTI A CHI NON PENSA COME DOVREBBE.

ORESTE M, LA SPEZIA (VEDI ANCHE O.M., SP)
BOB L.
VIVIANA V.V. (VEDI ANCHE VIVIANA VIVARELLI, BOLOGNA)
LUCA DEL 62, MILANO
DARIO DEL SOGNO, TRIESTE
CIRO C. QUINTO DI TREVISO (SARA' MICA PAOLO CICERONE DA MILANO?)
ANDREA FORGIONE 64, AVELLINO
GIORGIO FIANDRINO, TORINO
SILVANETTA*
ENRICO W, NOVARA
JAN G, MILANO (VEDI ANCHE JAN N, GALLARATE)
VITO ASARO, MAZARA DEL VALLO
ER FRUTTAROLO
IL MANDI
DANIELA S, PARIGI
TOTO' A., MILANO
SIMONE STELLINI
50STARS 13STRIPES, USA

E CE NE SONO MOLTI ALTRI...

FATE UNA SEMPLICE RICERCA: APRITE UN POST QUALSIASI DEL BLOG, PREMETE CTRL+F, INSERITE UNO DI QUESTI NOMI E VEDRETE QUANTI INTERVENTI HA FATTO IN UNA SINGOLA GIORNATA, OGNI SANTO GIORNO; TROVATE, SE CI RIUSCITE, UNA CRITICA PROVENIENTE DA QUESTI PERSONAGGI VERSO BEPPE O CASALEGGIO.
"IL 90% DEI CONTENUTI DEL WEB E' PRODOTTO DAL 10% DEGLI UTENTI. QUELLI SONO GLI INFLUENCERS", PAROLA DI GIANROBERTO CASALEGGIO

L'ottavo Re di Roma, Tarquinio il Superfluo 08.12.12 14:33| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non insulto nessuno e NON sono Fesso!

Quando i log del server saranno pubblici online, allora potrei credere che sono stati gli utenti.
(c'è da dire che pure i log sono manipolabili).

Uno Qualsiasi, Milano Commentatore certificato 08.12.12 14:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hamas
pace e bene

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 08.12.12 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON M' IMPORTA SE DELL' UNIVERSO

Non m' importa se dell' universo
io fossi la cavia preferita
troppo ho visto per non essere felice
perchè quel poco basta e avanza.
Una farfalla mi rende baldanzoso
più di mille vini o donne amanti
un raggio giusto nella sera che avanza
o un' ape pigra che nell' aria danza
un gatto impazzito di felicità
e me ne fotto di aerei supersonici
e di barriere di morte opposte alla morte
e l' incoscienza mi fa strada
nei reticolati della vostra saggezza
avanzo nella vita
come guerriero cieco e ubriaco
mai contento e mai domo.

PER ENRICO W. DI NOVARA.

nino f. Commentatore certificato 08.12.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le “banche” sono soltanto la punta emergente, la faccia quasi presentabile dell’iceberg dell’illegalità italiota. Banche, banchieri, filibustieri, evasori (di quelli che non rispettano le regole bancarie e borsistiche internazionali), speculatori in valuta e di junk bond, di derivati, futures e quant’altro; riciclatori di denaro che proviene dal crimine, dalla droga, dal lavoro in nero e persino dallo schiavismo....

Le banche italiane, in particolar modo, hanno sempre ricevuto un trattamento privilegiato da parte della classe politica al potere. Tassi da usurai sono applicati ancora al giorno d’oggi non solo da oscuri “istituti di credito” gestiti da cricche del malaffare, ma anche da banche di levatura nazionale ed oltre: questo, perché gli è stato - e glielo consentono - i vari “guardiani della democrazia”, che mascherati da “politici” ne ricavano profitto in potere, se non anche direttamente economico.

Recentemente il cartello formato dalla Barclays Bank che illecitamente speculava nella sfera economica della sterlina è stato multato con cifre astronomiche e ha dovuto cambiare le regole interne. Qui in Italia, invece, va tutto bene, signora la Marchesa.....

Basti pensare a quel “banchiere di Dio”, il fu Roberto Calvi che fu ritrovato sotto il ponte dei “frati neri” (comica coincidenza, ma non tanto, guarda caso lo stesso nome della loggia massonica a cui apparteneva) nel lontano 1982... e mentre qui da noi TUTTORA non si sa ancora se si sia auto-omicidato o altro, Scotland Yard, due settimane dopo il suo ritrovamento, sentenziò che trattavasi di un puro e semplice omicidio.

Vince M 08.12.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO PIU' VOTATO IERI E FATTO SPARIRE, RIPOSTATO OGGI E FATTO SPARIRE DI NUOVO OGGI

CHI HA PAURA DI 'EMANUELE BOTTARO'?
ogni tanto qualcuno si lamenta delle pubblicità di banche e finanziarie sul blog di grillo.
vabbè, non proprio di grillo.
Il blog di Grillo, infatti è registrato a nome di tale Emanuele Bottaro(whois.domaintools.com/beppegrillo.it) e pare che sia amministrato dalla Formula Sistemi s.r.l. (formulasistemi.it), una società di servizi per il web che, tra i suoi clienti, oltre alla Casaleggio&Associati e al Blog di Beppe Grillo, annovera anche:
CARIPARMA&PIACENZA (banca)
ROCHE (casa farmaceutica)
ENI-SNAM PROGETTI (sfruttamento combustibili fossili)
INTESALEASING (banca)
BAYER (colosso chimico-farmaceutico)
IBM (multinazionale dell’informatica)
OLIVETTI (Colaninno? Telecom? WebEgg?)
CONSOLATO DEL KUWAIT (leggi: fondo sovrano degli sceicchi del Kuwait)
SIFARMA (casa farmaceutica)
LOMELLINA ENERGIA (termovalorizzatori)
GRUPPO VONA (costruzioni)
IMPREGILO (costruzioni, energia, termovalorizzatori e finanza)
(formulasistemi.it/j15/index.php/chi-siamo/alcuni-clienti)

Ora, vi pare che un Blog gestito da una società che lavora anche con varie e grosse banche non ospiti pubblicità di finanziarie e banche varie?

Emanuele Bottaro ha la residenza presso un B&B di Modena, lavora per ITnet srl, che ha sede in Ivrea, via Jervis 77. La stessa sede condivisa con: TELECOM ITALIA, OLIVETTI e WIND, ti dice nulla? Ti fa pensare a qualcosa il fatto che Casaleggio e Sassoon abbiano cominciato la carriera proprio in Telecom e Olivetti? Ti fa penare a qualcosa il fatto che questo blog sia amministrato da qualcuno ammanicato con tutti i poteri forti? E come li combatti i poteri forti se sei organico ad essi? se sei un loro cliente? se lavori per loro?

APRITE GLI OCCHI SIGNORI… ECCO A VOI I POTERI FORTI!!!
CERCATE DI VEDERE OLTRE L’APPARENZA, USATE LA RETE PER AVERE LE INFORMAZIONI CHE VI SERVONO, NON FATEVELE DARE DA NESSUNO. CI VUOLE POCO A RESTARE INFORMATI!

L'ottavo Re di Roma, Tarquinio il Superfluo 08.12.12 14:04| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La morte di Giacinta Saldana ci dimostra per l'ennesima volta il potere dei midia quanto possa suggestionare e far perdere la ragione i reali portano sfiga

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 08.12.12 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caspita!

^ .<?^ () Commentatore certificato 08.12.12 13:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Scusate il fuori onda, non ho idea della forza che il M5S avrà nel prossimo parlamento. Ma sicuramente potrà denunciare al popolo il crimine delle "scie chimiche", esperimenti yankee di geo-ingegneria autorizzati nel nostro paese dal buffone di Arcore.

luca martinelli, como Commentatore certificato 08.12.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mi prenderò l'onere venire di parlarti del funzionamento del tuo blog.

Almeno la voce non sparirà come i messaggi.

Uno Qualsiasi, Milano Commentatore certificato 08.12.12 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Amico, iersera, negava che per sistemar l'Andazzo, non basterebbe neppur una Bacchetta Magica.

Eppur, io credo, che una da 80 cm per 8 di diametro, Nodosa sul groppone a Banchieri e Politici, qualcosa Ammorbidirebbe...

enrico w., novara Commentatore certificato 08.12.12 13:53| 
 |
Rispondi al commento

io vi avviso che se un collega mi fa quello che i giornalisti fanno a emilio fede, vi aspetto sotto casa poi quello che succede succede

Alex Scantalmassi 08.12.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento

bei colleghi, bella solidarietà, che vergogna nazionale, che paese di merda


Ringrazio Emilio Fede per non avere dato la colpa a me circa la sua ritardatissima erogazione del fondo pensioni INpgi

Alex Scantalmassi 08.12.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

L'Inno di Mameli

Tentativo di polemica per non aver aperto la stagione lirica alla Scala con l'inno (marcetta di merda da bar sport). L'inno di Fiorito e di Equitalia...
Dovremmo registrare le melodie di un petomane e suonarle con altoparlanti, ogni volta che suona l'inno dei rimborsi elettorali....Ed e' ora di finirla che le previsioni meteo vengano da sottoufficiali in divisa....Non siamo mica in Nicaragua ,perdio! Sveglia Italioti.

klaus k. Commentatore certificato 08.12.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è la mia proposta circa il metodo di scelta del candidato Presidente del Consiglio, obbligatoria secondo la vigente legge elettorale. Se la condividete, votatela! http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/12/metodo-di-scelta-del-candidato-presidente-del-consiglio-a-5-stelle---capo-della-forza-politica.html

Michele Acchioni, Velletri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un post sulla legalità in Sicilia come e quando

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 08.12.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono farci diventare tutti schizofrenici?

Un momento uno dice che occorrerà fare al più presto altri tagli, ad esempio alla sanità.

Un momento dopo un altro dice che con l'Imu sta entrando tanto di quel denaro come nessuno si aspettava (e non sono ancora arrivate le seconde rate).

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 08.12.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Non so voi, ma sto godendo da matti nel vedere l'itaglia sprofondare nella miseria.
Voglio vedere fino a che punto si possono schiacciare gli italioti senza che reagiscano.
Io ho poco da perdere, e sono abituato a privarmi dei lussi, e quindi provo un gusto sadico nei confronti dei masochisti di cui è pieno perfino questo Blog.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ABOLIZIONE DEL DENARO ANONIMO SAREBBE UNA TRAGEDIA PER I POVERI, PER LE MASSE, SAREBBE IL PASSO VERSO LA NUOVA SCHIAVITU'
Se ad esempio qualcuno avesse un debito con equitalia o con qualche banca cosa succederebbe? Morirebbe di fame perchè con i conti pignorati e l'assenza di denaro anonimo non potrebbe comprare neanche il pane: e state attenti che chiunque di questi tempi puo indebitarsi.
Indebitare le masse per schiavizzarle sarebbe un giochetto facile: basterebbe alla casta aumentare le tasse a tutti.
Sto leggendo i commenti dei soliti rimbambiti ingenui che hanno abboccato alla propaganda dei comunisti complici dei poteri occulti come la gabanelli .... ma cazzo ma allora che vi serve frequentare il blog M5S se rimanete così rincoglioniti ?

romeo casti 08.12.12 13:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Nuovo Ordine Mondiale,progetto massonico deviato che annovera tra i suoi sostenitori il presidente Napolitano, prevede il controllo totale del cittadino e anche il ricatto totale dello stesso. Se non stai in riga ti blocco il conto e così sei sistemato. Il prossimo passo sarà il microchip, che nel paese dei cow-boys muove i primi passi. Folle di mamme entusiaste all'idea di sapere sempre dove stanno i loro figli alcolizzati, fanno la fila per farli microchippare. Saluti a tutti

luca martinelli, como Commentatore certificato 08.12.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a volte mi tocca controllare bene perchè temo di essere finito nel blog di casini.è giusto pagare le tasse?certo che si ma,fino a quando le tasse servono per ingrassare i pochi e per comprare le catene con cui tenere schiavi i disgraziati non cndannerò mai chi cerca di difendersi.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 08.12.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento

La macchina del fango é ripartita!Occhio

Pippo 08.12.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento

"Intanto il Rossi e Focardi hanno risolto il problema dei problemi : “L’energia quasi gratis” Perché non ne parli ogni giorno? Rispondi ! In 6 mesi il debito pubblico azzerato".

giannino ferro trieste

--------------------------------------------------


straquoto, ma vaglielo a dire.
i due che citi stanno lavorando in un capannone alla zona roveri di bologna, a 10 minuti di strada dall'ufficio di favia.
un salto li' a vedere se e' una bufala o c'e' del vero (casomai accompagnato da qualche esperto dell'universita') non sarebbe il caso di farlo? gli costa una mattinata.
e non sarebbe utile, qualora si intravedesse del vero, provare l'invenzione in qualche palazzo del comune o della regione? o in qualche casa privata, basterebbero 100 alloggi dotati di questo sistema di riscaldamento (al momento sembra produrre solo acqua calda, non energia elettrica) perche' la scoperta si propaghi in poco tempo e nessuno potrebbe piu' arrestare la sua diffusione.
ci vuole solo chi inizia e rende pubblica la cosa e se non lo fa il m5s (che si dichiara innovativo, senza vincoli con le grandi lobbies, coraggioso e all'avanguardia) non saprei chi possa farlo.

una mattinata di tempo, non ci vuole molto.

francesco 08.12.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Le Banche van rase al Suolo ed i Banchieri al $1/Bis.
Son i Responsabili della Katastrofe in cui ci Dibattiamo.
Son Disonesti nel Dna, a Prescindere.

Ma tanto non la Capite.
Dicendo che son io triste nell'Intimo.
Per Natura.

Vedo, Voi, Felici.

enrico w., novara Commentatore certificato 08.12.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti di 'sto passo e Costringerete le Mogli a farsi Pagare le Prestazioni di natura Sessuale dai Mariti.
Avanti con lo Squallor Mortis.
L'Amore , sì...
Pei Coglioni che ancor ci Credono.

enrico w., novara Commentatore certificato 08.12.12 13:24| 
 |
Rispondi al commento

L' indecenza del M5S, non rompere il taboo.

http://www.youtube.com/watch?v=8UtNF-Le2L0

Votato a maggiornaza durante una assemblea pubblica cittadina a Parma del M5S, la proposta di vendere cannabis terapeutica sottoprescrizione medica è caduta nel silenzio nonostante il M5S sia forza di maggioranza assoluta.
Un progetto di legge regionale per la vendita di cannabis terapeutica giace ormai completa preso l' assemblea legislativa dell' emilia romagna, ma nessuno ha intenzione di presentarlo per paura di rompere il taboo.
La seconda proposta più votata nel forum del M5S è quella di legalizzare la cannabis, eppure di questo non se ne parla e il programma del movimento è senza una voce che parli della questione.
Prima di cercare la pagliuzza nell' occhio degli altri, sarebbe giusto notare la trave nel proprio.


Un benvenuto a Emilio Fede tra noi ! non è mai troppo tardi, hai tutta la mia solidarietà, lo Stato ti deve parecchio


uè Inpgi di merda ! caccia subito a Emilio Fede il suo fondo pensioni, che tu presidente ti fai ricco anche alle sue spalle, dicci quanto guadagni, speculatore del cazzo !


http://www.youtube.com/watch?v=pHvgQ5L5gC0

Alex Scantalmassi 08.12.12 13:07| 
 |
Rispondi al commento

L'indecenza delle banche....ed il fallimento del governo dei banchieri e del palazzo: si sta per chiudere l'anno e questo potrebbe essere il titolo di sintesi.

Rigor, dopo aver trascorso una bella serata alla Scala di Milano, dice oggi il re Sole si è allontanato da me. Se B. è re sole, te Rigor sei il re del buio. In un anno sei riuscito in un vero miracolo: aumentare le tasse (IMU, benzina, IVA) e far crescere il debito pubblico, far aumentare la disoccupazione e non aver fatto nulla contro la precarietà (certo che con Miss Choosy cosa potevi aspettarti).
E ora, ovviamente, si riparlaerà di spread, di salvataggio dal default: fateci il piacere. Neanche la Spagna è andata in default e sullo spread (e su quanto è manovarato e manovrabile dalle banche, si potrebbe parlare a lungo - leggasi Barclays scandalo Libor a titolo di esempio). Certo che se date i soldi alla banche e loro comprano i titoli di stato lo spread scende Profumo appena nominato Amministratore di mps ha dichiarato: forse abbiamo un pò troppi titoli di stato in portafoglio.
re Giorgio hai congelato la democrazia per un anno, hai provato a far coesistere il sole ed il buio: il fallimento è evidente agli occhi di tutti. Ieri Rigor ha detto mi devono sfiduciare in Parlamento: la stessa cosa che diceva B. nel novembre 2011.
re Giorgio vorresti mantenere in piedi un Governo tecnico senza maggioranza parlamenatare? Dopo il gelo, il sole ed il buio, cosa vorresti proporci le tenebre?

Forse sarebbe utile pensare velocemente alle elezioni: il momento centrale, il cuore della democrazia.


federico n., roma Commentatore certificato 08.12.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Persone dotate di un vero Cervello e di una grande anima:)

Un uomo non vale per i soldi che ha,ma per il credito di cui gode." Sir Wiston Churchill

"Quando si sogna da soli e' un sogno, quando si sogna in due comincia la realta'." Ernesto Che Guevara

Che cosa avete da perdere che non abbiate già perso?Allora proviamo tutti insieme ad essere liberi:) Che ne dite?

Beppe Grillo


Francesco Roma*****
Mov.to CinqueStelle
Roma
http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=HSbgSwhNb3I

Francesco S., Roma Commentatore certificato 08.12.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

con il contante regolo le mie spese secondo quanto ho in tasca, non ho la tentazione di comprare qualcosa che non posso permettermi e sopratutto non do a nessuno la facoltà di conoscere come dove e perchè spendo, dove vado e per quanto. Guadagno poco, non ho soldi da investire per cui non vedo proprio il motivo per aprire un conto e dare la possibilità alle banche di utilizzare i miei soldi, anche fossero 100 euro

B) questi trolls mi hanno veramente rotto le palle. Non capisco se vengono qui per divertimento (??) o a pagamento. In questo ultimo caso mi chiedo in quale stato siano ridotti per accettare un simile lavoro che oltretutto sarà pagato come quello di un operaio clendestino cinese. O lo fanno per fede politica ? Beh, quale sia il motivo qualsiasi persona dotata di un minimo di rispetto per se stesso non perderebbe buona parte delle giornata così. Ma non hanno un lavoro, degli amici, una moglie, un compagno, dei figli o qualsiasi altro di più appagante a cui dedicarsi?

Marco P. Commentatore certificato 08.12.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

La mia banca qui in Belgio (ING Bank), applica le commissioni solo se il pagamento via bancomat è troppo piccolo (al di sotto dei 20 Euro). Invece per importi "normali" la transizione è agevolata dall'assenza di spese di commissioni o fardelli che gravano sul correntista. L'home banking qui è diffusissimo anche tra gli anziani perché non ha aggravio di costi. Tutti i pagamenti sono possibili da casa, fatture di riparazioni, bollette, Tasse, bolli auto e assicurazioni. Mi convinco sempre piu' che qui sia il Primo Mondo, l'Italia non so piu' a quale appartenga....

ziofabbro 08.12.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

   NOOOOOOO!!!!!!!!!  I direttori generali (politici) i presidenti (politici) di società anche a partecipazione pubblica ;  vedi ILVA  ;  VADO   LIGURE  ;  MESTRE  ;  ecc….ecc…. devono avere la loro residenza effettiva  ( Loro beninteso e tutta la Loro famiglia ) nelle palazzine dentro le ferriere ; raffinerie, altiforni ,dei quali sono i massimi responsabili! I ragazzi giovani 20 ; 30 o 40 anni non devono far finta di litigare con qualcuno; cioè fare politica ed immaginarsi di pigliare 30.000,00 Euro come nuova CASTA.Devono andare alla camera di commercio ed aprire una attività imprenditoriale! LAVORARE! Rammentate bene i vari Renzi; Alfano; Vendola; Casini; Fini; ecc..sanno solamente far finta di litigare tra di loro e null'altro . Sanno solamente legiferare per aumentarsi vitalizi da veri ladri !
Se si aumenta il PIL si può ridistribuire ricchezza al nostro popolo .Rammentate bene. I danari che abbiamo in tasca sono l'esatto controvalore che noi Italiani ed europei abbiamo prodotto in ricchezza !
Gestire lo stato lo debbono fare i professori universitari e i grossi imprenditori nell'ultimo biennio del loro impegno di vita !!!! ( CON UN MODESTISSIMO INCREMENTO PECUNIARIO ) Cioè mettersi al vero servizio dello stato ! Sono i soli che hanno l'esperienza su tali questioni ! Intanto il Rossi e Focardi hanno risolto il problema dei problemi :  “L’energia quasi gratis” Perché non ne parli ogni giorno? Rispondi ! In 6 mesi il debito pubblico azzerato!Non servonopaleeoliche !Non servono  milioni di tralicci per l’alta tensione ! Non serve fare enormi buchi per terra o in mare per estrarre   quella cosa schifosa che chiamano petrolio L’unico rumore che si sentirebbe per istrada sarebbe l’imitazione dei campanelli della slltta di Babbonatale  ! I mezzi che vanno piano i campanelli suonano piano , mentre i mezzi che corrono un po più veloce i scampanellii più forti! !Basta parlare di RIGASIFICATORI!   BASTA  PIGLIARCI PER IL CU

giannino Ferro Casagrande, Trieste Commentatore certificato 08.12.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento

GLI ALIENI SONO TRA DI NOI?
sai che novità.

sfolla teorie originale 08.12.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Dmitri Medvedev in tv: "Gli alieni sono tra noi".

La notizia arriva in realtà dall'Italia:

Testa d'asfalto, prima di scendere per la sesta volta in campo, ha confessato ai suoi compari (Medvedev e Putin) che "i grillini" sono tra noi...

Finalmente se ne sono accorti... i veri Alieni simao Noi!!

Patroclo F., Firenze Commentatore certificato 08.12.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno ha paura di essere controllato dalle banche?
le forze dell'ordine quando cercano informazioni su di una persona i primi a essere contattati sono i preti e le b...

sfolla teorie originale 08.12.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Piazzarsi a 70 km/h in autostrada in 10.000 e' illegale ? Non mi pare, si chiama traffico.. Vogliono le leggi ab personam... Bene eccone una per noi. Rivoluzione ? Si ma con la testa

Dante M. 08.12.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

gli alieni sono tra noi, lo dice Medvedev, mica bau bau micio micio,

sveglia !


http://video.corriere.it/russia-medvedev-gli-alieni-sono-noi/ad8db07e-410c-11e2-b1cb-f72c456506f7

Alex Scantalmassi 08.12.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono favorevolissimo all'abolizione totale del contante a patto che conto corrente, carta di pagamento e transazioni siano gratuite.
Molte banche già lo fanno.

moderno 08.12.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non so voi ma io vedendo due milioni di persone , affamate dalla crisi , mettersi in fila e pagare due euro, combattendo con tutte le proprie forze per poter continuare a finanziare la vecchia partitocrazia, i giornali , la lottizzazione della tv .. come dire.. ho riconsiderato l'amore per gli animali . Ho deciso di rallentare un po' con la solidarieta' al prossimo e adottare un cane randagio

g. torquemada (), bolzano Commentatore certificato 08.12.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABBIAMO UNA BANCA?ve la ricordate questa frase?
cassazione annulla la sentenza unipol,prevedo una bufera giudiziaria sul PD.
ma questa è solo una teoria,ovviamente.

sfolla teorie originale 08.12.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno nel mio post delle 09.21 c'è un certo


MANUEL FORCINA, ROMA

che si fa pubblicità gratis qua sopra (lo sciacalletto).

Per favore clikkatelo grazie. (io l'ho gia fatto)

Francesco. Folchi, Roma Commentatore certificato 08.12.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché è esattamente il contrario di quanto scritto nell'articolo: lavoro in banca, allo sportello, e quotidianamente tanti clienti, soprattutto pensionati, prelevano in contanti cifre esorbitanti. Un esempio in tal senso potrebbe aiutare: se uscendo dalla filiale, smarriscono quei 1000-2000-3000 euro che hanno in tasca, da chi vengono risarciti? Forse da un onesto cittadino che assiste alla scena e riconsegna quanto perso (ipotesi impossibile). Ammettiamo che la stessa cosa avvenga, ma ad essere smarriti siano carta di debito o carta di credito. Soluzione? Numero verde, carta bloccata, perdita di PROPRIO denaro = ZERO!
In un'epoca come questa, Beppe, dove tu stesso hai usato per altri motivi la potenza di internet, è possibile monitorare minuto per minuto entrate/uscite del proprio patrimonio: home banking, avvisi via sms di spese, tecnologia NFC applicata alle carte di pagamento. Il futuro è questo.
Mi trovi d'accordo sul fatto che le commissioni percepite dalle banche sono alte: per essere veramente moderni e trasparenti, i sistemi di pagamento dovrebbero essere (quasi) a costo zero. Opinabile invece quanto detto in questa frase "Studiosi e dirigenti della banca centrale tedesca dimostrano in modo inconfutabile che, rispetto ai pagamenti elettronici, il contante è: più comodo, più veloce, più accettato, più rispettoso della privacy, più economico, più trasparente." Esempio: un cittadino acquista un bene di consumo in un negozio di elettronica, paga in contanti, in futuro non ritrova lo scontrino. Garanzia? In fumo. Stesso pagamento effettuato con carta: per lo meno un estratto conto attesterà che a quell'ora di quel giorno, il consumatore ha effettuato un pagamento in quel negozio. Potrei andare avanti ma mi fermo.
Il mondo, che ci piaccia o no, va avanti e noi dobbiamo evolvere col mondo.

Perché si fa sempre di tutta l'erba un fascio? Mi fa sorridere chi dice "è colpa delle banche, dei medici, dei giornalisti..." QUALUNQUISTI!!!

Alessandro 08.12.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi stupisce che stiano vincendo i no. Io comunque sono per il si. Uso abitualmente il bancomat da parecchio tempo e la mia banca non mi fa pagare la commissione. Quindi e' vero che ci sono banche paragonabili agli usurai (intesa san paolo) ma e' anche vero che ci sono banche che si comportano in modo differente. A mio avviso la lotta al contante non colpisce che va a comprare un paio di scarpe o va al ristorante.Il problema dell'evasione in italia è dato in gran parte dalla microevasione fatta di tutti quei commercianti che quando possono non emettono lo scontrino o da quei professionisti che alla prima occasione evitano di emettere la fattura. In questi casi utilizzare il bancomat limita semmai la possibilità di fare nero.

luca rocchietti 08.12.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come al solito non sapete leggere tra le righe .. il fallimento del welfare a cui fanno riferimento i politici non riguarda la sanita' nello specifico ma come vi avevo ampiamente preannunciato , alle *PENSIONI* , sono anni che vi fracasso i santissimi ripetendovi che PER NESSUN MOTIVO, MAI , un sistema basato su uno schema di Ponzi potra' reggere nel lungo periodo , chi mi ha ascoltato (e sono molti) ha preso le dovute precauzioni, chi continua ad aspettare di andare in pensione a 67 anni senza aver nulla in banca avra' un'AMARISSIMA SORPRESA (la sorpresa di pulcinella)

e' facile fare previsioni in Italia

g. torquemada (), bolzano Commentatore certificato 08.12.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo certi commenti di persone che non votano M5S e francamente mi viene da piangere al solo pensiero che magari stanno peggio di altri e non lo ammetterebbero mai. Gente con le pezze al culo che si taglierebbero le vene per Berlusconi o Bersani e che dopo averli votati rimarranno con le pezze al culo ma soddisfatti e speranzoso che finalmente staranno meglio di prima, come se i 50anni precedenti non fossero serviti a niente.La gente muore di fame, e parafrasando un famoso film '' la gente si stà vendendo i figli per avere due biglietti della partita'' e si parla di contante si o contante no. Di quale cazzo di contante si parla? che io pur avendo uno stipendio fisso non riesco mai ad averne? L'unica soluzione è votare M5S, e lo dico convinto, e non mi importa quanti senatori e deputati saranno eletti del movimento, quello che mi importa e che anche fosse uno dieci o cento, dovremo esseri lì e non dobbiamo dare tregua a tutti questi ladroni che ci hanno affamato e che ancora continuano imperterriti. Una volta in parlamento dovremo usare la clava e non farli respirare,denunziare tutti i latrocini e far mancare l'acqua sotto i loro ponti. Questo dovrà essere il compito del Movimento, sempre che si vada all'opposizione, perchè Dio volesse si vincessero le elezioni, quel dito medio che vi siete ficcati nel culo, sarà per voi solo un piacevole ricordo.

Sebastiano O. Commentatore certificato 08.12.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMPARIAMO DAGLI EGIZIANI!

(e non a fare le piramidi...)

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Forza Grillo!!!
Forza M5S!!!

Questa volta non sono riuscito a votare ma non importa. Importa che vengano cacciati i buffoni che ci governano da vent'anni e passa. Importa che il Parlamento cambi registro e lavori per noi e non per le mafie, i cialtroni ed i ladri.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento

SMETTIAMOLA !!!!!
Togliere anche il contante vuol dire fare il gioco dei potenti di turno, ci mancherà solo che ci mettano un microchips al collo dopodichè quel poco di libertà che abbiamo ce la possiamo mettere su per il camino.

RICORDIAMOCI !!!!!

Che ogni giorno quando ci svegliamo dobbiamo decidere di essere preda o predatore, non cambiamo la natura.
Cordialità

Totò A., Milano Commentatore certificato 08.12.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento

ma voi ci credete che il paese con minori evasori del mondo sono gli stati uniti?
sapete che in america 1% della popolazione ha il 60% della ricchezza e si fa fare le leggi per non pagarle legalmente le tasse?!

quindi diciamo la verita' questa e' una lotta contro l'evasione dei poveracci mica dei ricchi che in futuro potranno eludere molto piu' facilmente

http://www.washingtonpost.com/world/italys-tax-evasion-culture/2011/11/24/gIQAvSletN_graphic.html

alex 08.12.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Eliminazione del contante?

No, grazie!

Se dispongo di una piccola cifra, diciamo pure fino a cinquemila euro, non vedo perche' dovrei aprire un conto corrente e depositarla in bamca per vedere diminuire la predetta cifra di alcune decine di euro a trimestre? Perche' la banca, attraverso spese di spedizione del resoconto cartaceo, attraverso spese di tenuta conto, attraverso altri infernali balzelli che vanno sotto svariate voci, tanto ti sottrae.

Perche' dovrei sostenere le spese di una carta di credito o di un bancomat? Per fare un favore alle banche?

Perche' se devo andare a prendere un pacchetto di sigarette o un chilo di pane devo pagare con il POS?

La soluzione, anzi, le soluzioni all'evasione selvaggia ci sono. Le leggi per combattere gli evasori ci sono, magari sono imperfette e sono migliorabili, solo che si saltano e si scavalcano allegramente come nel caso dei grandi capitali all'estero "amnistiati" col cinque per cento!!
Si combattano i grandi evasori e la terribile cifra di circa 140 miliardi di euro 'anno di evasione si ridurrebbe almeno dei due terzi!!

Per la piccola evasione basterebbe rendere piu' conveniente per il cittadino richiedere fattura e scontrino, da allegare alla dichiarazione dei redditi e da scaricare dalle tasse attraverso un rimborso pressocche' immediato, senza fare aspettare tempi biblici!!

Chi ha dei crediti d'imposta con lo Stato deve potere compensare le cifre di cui e' debitore nei confronti dello Stato medesimo!!

E poi, mi si perdoni questa osservazione:
Parliamo sempre di evasione e delle decine e decine di miliardi nascosti al fisco. Quand'e' che ci mettiamo in testa che la corruzione costa anche di piu'?
Eliminare il contante per essere meglio controllati, monitorati e successivamente vessati dai corrotti?

No, grazie!

Ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 08.12.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero che bisogna rispettare tutte le opinioni, ma c'è un limite, ed è quello dell'intelligenza.
Invocare la moneta elettronica per dare addosso agli "evasori", è come tagliarsi il pisello per fare dispetto alla moglie.
Contenti voi...

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa ma chi ti ha detto che non puoi avere una tua idea?i post sono soprattutto degli spunti di riflessione,spesso illuminanti,e che di sicuro hanno smosso le coscenze di molti...ti ha fatto pensare? allora ha raggiunto il suo scopo.

emanuela b., bologna

Ma non dire puttanate, i post qua dentro sono fatti per due motivi:
a)delineare la linea politica del m5s
b)sponsorizzare libri

Se si vuole far riflettere, soprattutto se a fine post ci metti un sondaggio, scrivi due opinioni diverse e contrastanti riguardo lo stesso argomento.


Saluti illuminanti

Rob Kane, Arkham Commentatore certificato 08.12.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Quanta Sopravvalutazione.

I soldi son Merda.
I Banchieri Maiali.
Le Banche Porcili.

Ci voleva Tanto?

Altrimenti, perchè siam cosi' Infelici?

enrico w., novara Commentatore certificato 08.12.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il denaro contante non è il massimo, ma il denaro virtuale è ancora peggio, è la finanza che si basa sul nulla e specula con il nulla sul sudore di chi produce per mangiare.
Vogliono il virtuale perchè la parte grossa del contante è già depositata nei paradisi off shore, in Svizzera o magari nelle cassette di sicurezza delle banche europee. Vogliono il denaro virtuale perchè non c'è più contante in circolazione a sufficienza per continuare a speculare, vogliono il virtuale perchè chi non dispone di contante si vedrà pignorato quel poco che ha.

fran cesco 08.12.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Una candidata della Toscana ce l'ha fatta per dieci voti, pensate...
sorry, volevo dire; ce l'ha fatta con dieci voti...!

Ps: c'e' un po' di maretta in molte famiglie; i voti presi non corrispondono ai familiari.

Mavala' 08.12.12 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Meglio NON abolire il contante, sarebbe un SUICIDIO DI MASSA, e la "prova", l'abbiamo già vista con la BORSA.

In ORIGINE,c'era la Borsa alle "grida", dove si possedevano FISICAMENTE, i contratti, concordando il prezzo con l'acquirente/venditore. Se uno NON possedeva azioni, o le acquistava FISICAMENTE, oppure rimaneva SOLO con i propri soldi.
Da quando è stato introdotta la possibilità di operare ELETTRONICAMENTE, hanno poi dato questa possibilità, anche ai piccoli risparmiatori, con il TRADING ONLINE.
Cosa è cambiato?
La cosa più INDECENTE, è stata l'introduzione dello SHORT, una sorta di FRODE, nei confronti di chi opera come piccolo risparmiatore.
Arriva un grosso speculatore, con un bel po' di soldi e può chiedere ad una banca di "prestargli" un grosso quantitativo di azioni, che i piccoli risparmiatori hanno depositato presso di loro. Semplicemente avendo come garanzia, denaro.
A quel punto, i piccoli risparmiatori, possiedono ancora VIRTUALMENTE i propri titoli. Ma non sanno che il GROSSO speculatore sta vendendo allo SCOPERTO grosse quantità di quelle azioni, che se i vari "piccolini" avessero FISICAMENTE, non avrebbe potuto vendere.
A questo punto, grosse quantità in vendita, significano un crollo verticale delle quotazioni. In passato, a parte l'ottobre 1929, in cui il panico di massa aveva costretto alla svendita generale a Wall Street, non abbiamo mai assistito alle montagne russe continue, come in questi ultimi dieci anni. O fallimenti continui.
Con le quotazioni che crollano, molti dei piccoli risparmiatori cominciano a vendere, presi dal panico...ad un certo punto, la discesa comincia a rallentare, e il grosso speculatore, ricomincia a "raccogliere" a prezzi decisamente più bassi, "restituendo" le azioni alle banche e guadagnandoci la differenza(vendono senza possederle ad esempio, a 10 e ricomprando a 5)
Col denaro elettronico, potrebbero aggiustare semplicemente i "numerini elettronici" a nostra insaputa, e creare una SPECULAZIONE SENZA PRECEDENTI..

Gianluca Massimo 08.12.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io spero che qualche magistrato che conosce il contenuto delle telefonate tra Napolitano e Mancino, le renda pubbiliche, facendo disobbedienza civile in nome del diritto dei familiari delle vittime a sapere la verità.
Aldo

Aldo Baroncini 08.12.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Uscire dall'euro
concordare accordi commerciali con
Portogallo Grecia Spagna Irlanda
accordi di cooperazione e mutuo soccorso.
Secondo me è fattibile.
Si attendono opinioni.

nino f. Commentatore certificato 08.12.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono daccordo sull'uso della Mastercardizzazione dell'Euro da parte delle banche, con l'aggravio di un interesse del 30% ad operazione ed il ritiro degli euro circolanti.
A patto che al Governo ci mettan l'M5s che stampi un Italeuro ad un cambio Corretto e lo presti ai cittadini ad un tasso 2-3 % e lo usi per pagar stipendi, pensioni, etc.
Chi vuol Speculare, continui con l'Euro.
Un po' come durante il cambio lira-euro.
Contemporaneamente, Ammazzi di Tasse i Dirigenti di Banche.

Fantascemenza, lo so.
Van a cena coi Manager della Gdf, partiti...

enrico w., novara Commentatore certificato 08.12.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me non è questa la parte più grave del problema... sinceramente se sparissero banconote e monete non ne sentirei la mancanza, non ha mai avuto un buon rapporto con loro... :)

questi video sono fatti molto bene e centrano quello che credo sia il fulcro del problema, ovvero da dove provengono i soldi e cosa fano davvero le banche:

http://youtu.be/bE8i-4HpKlM

Filippo Gasperi Commentatore certificato 08.12.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Separare le banche di investimento da quelle commerciali.

La legge bancaria Glass-Steagall firmata dal presidente degli Stati Uniti Roosevelt, mirava a introdurre misure per contenere la speculazione da parte degli intermediari finanziari e i panici bancari, ciò a seguito della grave crisi finanziaria del 1929.

La prima misura fu di istituire la Federal Deposit Insurance Corporation con lo scopo di garantire i depositi e prevenire eventuali corse allo sportello delle banche e ridurre il rischio di panici bancari.

La seconda misura prevedeva l'introduzione di una netta separazione tra attività bancaria tradizionale e attività bancaria di investimento. Le due attività non potevano essere esercitate dallo stesso intermediario, avendo così la separazione tra banche commerciali e banche d'investimento. La ragione di tale provvedimento era di evitare che il fallimento dell'intermediario comportasse altresì il fallimento della banca tradizionale, impedendo di fatto che l'economia reale fosse direttamente esposta al pericolo di eventi negativi prettamente finanziari.

L’abrogazione del Glass-Steagall Act avvenuta nel 1999 con la legge nota con il nome di Gramm-Leach-Bliley Act, e promulgata dal Presidente Bill Clinton. ha avuto un impatto rivelatosi disastroso, ed è stato un importante contributo al crollo del mercato finanziario nel 2008-2009, causato dall’insolvenza dei mutui USA sub-prime, che si trasmise immediatamente nella tradizionale attività bancaria, proprio perché i due rami sono oggetto di commistione.

Le leggi che disciplinano la separazione delle istituzioni che si occupano di mercati dei capitali e la tradizionale di depositi e mercati finanziari di lavoro-capitale devono esistere al fine di creare stabilità, responsabilità, e salvaguardia contro la ripetizione di tali disastri economici.

Tullio Marra 08.12.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Il personale per controllare 40 milioni di conti non può ovviamente esserci ma se anche il caffè al bar viene registrato saranno i computer a dirci e a segnalare che un individuo continua da mesi a spendere il doppio di quello che guadagna. Oggi invece tutto il guadagno "a nero" posso spenderlo tranquillamente a 1000 euro alla volta! Una gran comodità! Quindi non cerchiamo di far passare che sarebbe inutile per combattere l'evasione. E non nominiamo la privacy come i berlusconiani. Chi la nomina ha evidentemente qualcosa da nascondere. Io che non ho nulla da nascondere non ho problemi a far sapere a un computer quanto spendo e per cosa. Sul discorso costi di certo si può discutere e credo che ci sia molto margine per farli abbassare. Sono convinto che i benefici supererebbero i costi e non sentiremmo più dall'oculista "120 con fattura, 80 senza!".

Matteo Mazzon 08.12.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Se questa non fosse l'italia potrei anche essere d'accordo con quanti affermano che l'evasione si combatte anche in questo modo.
Ci si dimentica però che siamo italiani e non solo noi ma lo sono anche i nostri politici e i nostri banchieri, risultato? NON MI FIDO!!
E non mi fiderò mai di questa accozzaglia, le commissioni non solo non diminuiranno ma una volta afferrato "il porco per le orecchie" come diciamo dalle mie parti per noi sarà finita, questi si faranno le leggi per fottersi i soldi dai cc.
Quindi usare il contante per le esigenze comuni della gente è solo un modo per difenderci dai furti della casta.
Ho due figli che vivono e lavorano in inghilterra
hanno conti correnti sulla barclays:
conto corrente spese=zero
tasse sul conto = zero
carta bancomat spese= zero
Aprirono il conto senza versare una sola sterlina, e gli fu detto che per quattro anni e cioè fino alla scadenza del contratto anche senza un centesimo sul conto non avrebbero mai pagato nulla ed infatti è così.
Ultima cosa il primo dei due chiese se fosse tornato in italia se gli conveniva passare alla filiale della stessa banca in italia gli fu detto se vuole lo faccia ma in italia siamo costretti a farle pagare dei costi molto alti perchè imposti dal vostro governo.
Siete ancora convinti che le nostre banche siano degne di fiducia?

pasquale r., napoli Commentatore certificato 08.12.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato in Islanda in vacanza quest'estate, da quelle parti si paga tutto con carta di credito, anche il caffè ai distributori automatici! E alle casse è tutto molto più veloce, non ti fanno nemmeno digitare la password, è automatizzato, basta strisciare la carta e via! Io sono favorevole non tanto all'abolizione del contante, ma alla favorizzazione di più carte di credito.

Orazio L., Roma Commentatore certificato 08.12.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

ho letto che ci sono parenti fra le liste dei candidati,non mi trovo in accordo,se lo facciamo anche noi non ci distinguiamo dagli altri,poi io odio parenti che si spalleggiano in parlamento,bisogna fare secondo me un ripulisti e lo deve fare grillo,altrimenti c'è sfiducia, anzi si metta una regola, non eleggibili i parenti, ciao anna

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Morsi commette un grave errore e comprometterà l'immagine dei militari se li obbligherà a scendere in strada a reprimere la protesta democratica,Morsi si stà scavando la fossa

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 08.12.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Fino a quando non saranno date risposte pubblicamente, sulle tante domande poste inerenti alla gestione delle liste, alla gestione del MoVimento ed alla censura dei commenti, io personalmente non frequentero' piu' questo blog. Mi rivolgero' ad altri schieramenti meno comandati che offrono democrazia partecipata.

Addio 08.12.12 11:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma e' vero che si puo' diventare candidato premier con 500 voti?
A saperlo, ho famiglia numerosa...
per l'economia faranno il turn over i Scienza, Benetazzo e Cali?

Mavala' 08.12.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il denaro contante serve ed è inutile non ammetterlo. Ma attenzione parliamo sempre di piccoli importi max 3.000 euro da poter prelevare allo sportello degli Istituiti Bancari.
Ma l’uso del contante nasconde un tarlo al suo interno - l’evasione fiscale - per questo sarei del parere che oltre la carta moneta ci sia in parallelo la moneta elettronica, questa servirebbe per creare la tracciabilità sugli acquisti oltre 3.000 euro.
Per quanto riguarda il problema “costi banche” bisognerebbe fare una politica risoluta per far si che tutti, ma proprio tutti gli esercizi commerciali, bancarelle, sale cinematografiche, negozi, supermercati, servizi, studi legali, notarili e medici, ecc. siano forniti di POS (Point of Sale) con commissioni zero euro applicate dalle banche e spese per l’installazione degli apparecchi POS non superiori a 25 euro l’anno.
Il tasso da applicare sul contante in depositato sul conto corrente deve corrispondere all’Euribor 12 mesi (oggi 0,56) più 2 punti, totale 2,56.
Attenzione perché la vera usura applicata dalle banche sta nelle carte “trappola” chiamate REVOLVING, un vero massacro di interessi che i clienti devono riconoscere agli Istituti Bancari o alle Società le emettono. Anche qui applicare l’Euribor a 3 mesi (oggi 0,19) + 2 punti, totale 2,19.

Salve, Matbonac

Matteo Bonaccorsi Commentatore certificato 08.12.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Perchè il MONDO non impone alle banche dei PARADISI FISCALI di rendere nota, alle autorità, la lista di coloro che hanno un conto corrente? è questo il modo in cui bisogna applicare il famigerato REDDITOMETRO non credete? Quanti soldi verrebero a galla in questo modo? quante nazioni potrebbero risollevarsi con un intervento semplice e veloce? altro che finanziaria...

(www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2012-07-22/ecco-elenco-paradisi-fiscali-210234.shtml?uuid=AbgeWBCG)

LUIGI B. Commentatore certificato 08.12.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento

SONO D'ACCORDO AD ABOLIRE IL CONTANTE! SENZA SOLDI LIQUIDI NON SI PUO' EVADERE NEPPURE UNA TAZZINA DI CAFFE'. TANTO, NOI SEMPLICI OPERAI E IMPIEGATI PAGHIAMO TUTTO FINO ALL'ULTIMO CENTS, QUINDI NON MI SCONVOLGEREBBE PIU' DI TANTO DOVER PAGARE AL BAR UN CAFFE' CON IL BANCOMAT!

Mario 08.12.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

98 miliardi di evasione delle solt machine,
245 milioni unicredit
societa' controllate da scatole cinesi,
paradisi fiscali
Anche senza contante l'evasione ci sarebbe comunque..
Quello che verrebbe a mancare e' ancora una volta la perdita di parte della vostra liberta'

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che le banche in italia rubano, è dovuto alla pigrizia di molti italiani, che vanno nella prima banca sotto casa. Non ha caso ci sono in italia una quantità esagerata di sportelli bancari. Bisogna avere la voglia di cercare online le banche più vantaggiose, e mandiare al diavolo la banca sotto casa. Se tutti cominciano a fare così vuoi vedere che anche tutte le altre banche si adeguano e abbassano i costi?????

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 08.12.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Scene di ordinaria violenza in pieno giorno a Milano: vittima un cittadino qualunque, uno chiunque tra il milione e mezzo di abitanti di Milano che semplicemente era andato a portare a spasso il proprio cane.

E alla fine si è ritrovato ricoverato in un letto d’ospedale.

Avrebbe potuto anche andargli peggio se in sua difesa non fosse intervenuto un militare in servizio al vicino oratorio.

Angelo D., di 38 anni, stava ascoltando musica con le cuffiette insieme al suo cane quando 3 nordafricani spacciatori lo hanno preso a botte. «Sei un poliziotto o un infame», gli hanno urlato i giovani nordafricani, alterati forse da alcol e droga, e poi hanno cominciato a picchiarlo con inaudita violenza.

Italo Martini Commentatore certificato 08.12.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contante si, contante no. Troppo semplicistico come sondaggio. E' vero che le banche ci massacrano con i costi dei conti correnti ( movimenti, interessi passivi, ecc) ma non possiamo neanche tenere i soldi sotto il cuscino come cent'anni fa. E' vero che la vecchietta non potrebbe comprare tutto con il denaro elettronico, che i microchip servono alla fine per tracciare ogni nostro singolo bisogno . Ma il denaro elettronico non permette il nero. Perchè il Parlamento non propone una legge dove: siano eliminati tutti i costi relativi alle transazioni con bancomat e/o carte di credito; aumenti per legge il costo del prelievo del contante tanto da renderlo svantaggioso economicamente; non permetta l'utilizzo dei nostri dati, tranne se autorizzati dal titolare, relativi alle transazioni e che siano disponibili solo agli Enti che li devono incrociare fiscalmente ( mi spiego, se compro con la carta ad un supermercato poi non mi devono arrivare le pubblicità di quell'insegna senza che io le abbia richieste o autorizzate: chi gli ha ceduto i miei dati?). Spero che i nostri cittadini appena eletti alle Parlamentarie sappiano proporre in Parlamento ( perchè saranno in tanti!!) delle leggi che cerchino il meglio delle soluzioni e non soltanto un compromesso al ribasso come purtroppo siamo abituati da troppo tempo. Finalmente è finito il tempo di scegliere " i meno peggio": ora si può davvero cambiare.

Pierluigi Gallia, Genova Commentatore certificato 08.12.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

ricchezza tanto amata dai cultori della cultura multietcnica ..in genere grillini e gentaglia fumata con il pugno alzato.

Nizar Acuri, tunisino di 25 anni, ha una lista di precedenti lunghissima e ben quattro ordini di espulsione emessi da altrettante questure. Tra i precedenti ha storie di droga e di violenze. E violento è anche contro la sua compagna. Anche se lei non ha mai sporto denuncia contro di lui, nemmeno l’altra sera, quando l’ha talmente pestata da romperle il setto nasale: un diverbio, durante il quale Acuri ha alzato le mani, pestando la donna.

Sono invece finite, si spera, le violenze e le angherie durate per ben tre anni, per una marocchina ventitreenne.
Più che un matrimonio il loro era un incubo: il marito, A. R. di 25 anni, la picchiava sempre, anche quando era incinta del loro figlioletto.
La routine erano minacce, calci e strattoni. Una volta l’ha fatta ruzzolare dalle scale, costringendola poi, pesta e dolorante, a dormire sul pavimento freddo.
Le botte c’erano, e tante, il cibo per lei e il piccolo no, perché il marito, si spendeva lo stipendio in bevute e videopoker.

Italo Martini Commentatore certificato 08.12.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

denunciato a piede libero un tunisino sorpreso nel tardo pomeriggio all’interno di una chiesa di Licata ad urinare nei pressi di un’acquasantiera, alla presenza di alcuni fedeli, parzialmente denudato.

Italo Martini Commentatore certificato 08.12.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricchezza di importazione ,che tanto piace ai grillini e ai dementi del buonistume vario , oltre a essere aiutati dallo stato alla faccia dei fessi che devono lavorare e pagare le tasse

<<Torino - Aveva un vero e proprio tesoro nascosto sotto la gonna.

Una gonna ampia, lunga e vaporosa che celava 70 monili d'oro, tra collane, braccialetti e anelli, per un totale di quasi mezzo chilo.

A indossarla era una rom bosniaca di 49 anni, fermata dai carabinieri di Torino insieme a tre complici.

Era già stata fermata 28 volte, fornendo 18 identità diverse, mentre suo marito, 53enne, era stato già fermato 31 volte fornendo 19 differenti 'alias'.

Il terzo complice invece, di 28 anni, era già stato fermato in passato 59 volte, la prima a soli 10 anni, con 19 'alias', mentre il quarto uomo, un 26enne, 48 volte con 'soli' 5 'alias'.


I quattro nomadi quindi hanno stabilito un vero e proprio record avendo subito, complessivamente, la bellezza di 166 fermi, fornendo in totale 61 diverse identità, in 7 diverse regioni italiane.

Italo Martini Commentatore certificato 08.12.12 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me anno per anno dovrebbe essere fissato un massimo di tasse in proporzione al PIL, queste non dovrebbero superare il 50%, se il gettito è superiore dovrebbero essere abbassate le aliquote fiscali, che effettivamente oggi sono troppo elevate. Però dire che l'abolizione del contante colpirebbe solo i piccoli evasori mi pare un pò una cazzata, perchè in italia la maggior parte delle imprese sono piccole. Fra cui dentisti, avvocati, architetti, notai, medici...Non sarebbe anche ora di favorire la nascita di studi associati, con prezzi trasparenti e disponibili online?? Personalmente mi è capitata una dissaventura ristrutturando la casa, e dividendola in tre appartamenti, prima sono andato dall'architetto, ho dovuto pagare il resp sicurezza, l'ingegnere, poi finiti i lavori, pagavo l'ici con seconda e teraza, casa, anche se nei tre appartamente vivevamo, io mia sarella e mia madre. Quindi sono dovuto andare dal notaio,tornare dal geometra per la valutazione della casa, ecc ecc, ma uno studio associato che fornisca servizi svariati non sarebbe meglio??? mi pareva di essere tornato al medio evo, tanti giri, e ogni volta oboli dai 1000 in su.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 08.12.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Sto soppesando i pro e i contro. Al momento non do parere.
Volevo piuttosto parlare di Crocetta in Sicilia. Nella speranza che questa mia arrivi ai Rappresentanti 5 Stelle in Regione.
Dapprincipio stimavo Crocetta, ma adesso mi sto ricredendo. Prima ha nominato quale Assessore alla Cultura Battiato , come se un grande artista fosse automaticamente buon politico e amministratore . Anzi ! Deve essersene accorto anche l'interessato perchè è passato al Turismo.

Ieri apprendo che è stato coptato in Giunta anche Zichicchi. A far che ? Forse scrutando nel cielo le Lune e gli Asteroidi di Saturno , può rendersi utile alla viabilità?!
Non ci resta che aspettare la riesumazione di Pirandello, ottimo Assessore all'Agricoltura e l' Etoile dell'Operà di Parigi, tale Eleonora Abbagnato, senz'altro magnifica per le infrastrutture.

Lady Dodi 08.12.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Per combattere l'evasione del ristoratore, del barista del dentista del muratore e di ecc. ecc.
TI BASTA PRETENDERE LO SCONTRINO E LA FATTURA. LO VOLETE CAPIRE O NO. Perchè no gli chiedi lo scontrino al barista? (perchè non lo puoi scaricare)
Perchè non gli chiedi la fattura al muratore? (perchè al massimo puoi scaricarne la metà)
Se no ci fossero i contanti sareste tutti costretti a pagare il 21% d'iva senza la possibilità di scaricarlo. L'EVASIONE PARTE DAL CONSUMATORE NON DAL COMMERCIANTE. Per combattere l'evasione non serve l'abolizione del contante, serve la possibilità di poter scaricare TUTTO, allora si che PRETENDERAI LA FATTURA allora si che PRETENDERAI LO SCONTRINO.
L'abolizione del contante serve solo a farci diventare più SCHIAVI di quello che già non siamo

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 08.12.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

RAGGIUNTO ACCORDO TRA CAMERE E SENATO SU RASSEGNE STAMPE ON LINE
SENTO UN TANTINO PUZZA DI CENSURA
SBAGLIO?

WMV5* 08.12.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi conta le sue gocce di sudore, non conterà mai denaro...

Max _1967, Roma Commentatore certificato 08.12.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Volete uno stato ancora più totalitario e oppressivo??
Allora volete eliminare il contante.

al rossi Commentatore certificato 08.12.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo di sondaggio è se il post non è imparziale?

Davide Rossetti (blasfemo), Pisa Commentatore certificato 08.12.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sto immaginando la mitica sora Annarella alle prese col bancomat mentre va al mercato a comprare i cavoletti.
Ma li mortacci vostra...

Massimo Minimo Commentatore certificato 08.12.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La moneta elettronica sarebbe un'ottima idea se le banche non fossero quello che sono ora. Quando e se ci saranno organi di controllo seri sulle banche allora non avrò problemi a servirmi solo delle carte elettroniche, che sono effettivamente un grandissima comodità. Transazioni gratuite in primis.

Stefano Lazzari 08.12.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Notiziona del giorno.
"Lapo Elkann, causa il maltempo, entra alla Scala di Milano tra i ritardatari.

Trattasi di lapsus giornalistico, in effetti volevano dire “tra i ritardati”…

Massimo Minimo Commentatore certificato 08.12.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

SPERO UN GIOENO NON LONTANO CHE COSTORO, VENGANO PUNITI SERIAMENTE!!!!!!!!!

PAOLO CARBONI 08.12.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Leggo commenti di gente che scrive che in Inghilterra fanno questo che in Germania fanno quello, conti correnti gratis, costo zero...ecc.ecc.
QUI INVECE SIAMO IN ITALIA il conto corrente non ti dà interessi, anzi ha costi di commissione per tenerlo aperto.
QUI SIAMO IN ITALIA, dove con qualche scusa banale ti metteranno dei costi di commissione altissimi. e non ci potrai fare più niente perchè non avrai banconote in tasca.
ELIMINARE IL NERO DI CHI? tutti a guardare il pelo del culo del ristoratore o del barista, QUANDO TI BASTA PRETENDERE LO SCONTRINO (magari per scaricarlo)
PER L'OZIO di non pretendere lo scontrino che c'è la piccola evasione, e volete risolverla col pagamento elettronico così non ci devi pensare tu ma qualcun'altro alla piccola evasione.
POI UN GIORNO ti ritroverai SCHIAVO di commissioni altissime e non ti potrai neanche drogare per non pensarci più
POI UN GIORNO ti ritroverai lo stipendio pignorato da equitalia e non potrai neanche fare la puttana PIRLA ITALIANO SEI UN PIRLA

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 08.12.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi immaginate voi un anziano alle prese con il bancomat o postmat? Ricordarsi il numero segreto,inserire la carta, ritirare il bancomat in tot secondi? La carta esce da quella fessurina che avrà una sporgenza non so di quanti millimetri? Con la lentezza che ha un anziano? Parlo di anziani normali,semplici,umili, non di anziani con i milioni di Euro in tasca,probabilmente quelli avranno il segretario personale. Saluti a tutti

Anto Sist, Pordenone Commentatore certificato 08.12.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ARMATA BRANCALEONE

Eccoli i 3 cavalieri sui loro destrieri mentre attraversano le macerie fumanti del paese.
Sono i salvatori della patria.
Il paese era stato invaso da una popolazione di vampiri della finanza proveniente dal Nord Europa che aveva deciso di impossessarsi di ogni cosa bella del paese e di far gestire la cosa brutta da un uomo di fiducia.
L'uomo aveva il compito di trattare col 'vecchio' stato e con la chiesa per drenare risorse al paese in modo da soddisfare la fame senza fine dei vampiri.
I 3 cavalieri però ai tempi dell'occupazione se ne stavano all'ombra a banchettare con l'invasore e con questi fecero un patto:
'noi ti diamo l'appoggio popolare,non toccare i ricchi e la chiesa,ti diamo l'organizzazione per spargere menzogna in modo da fare accettare al popolo che il tuo uomo lavora per il bene della comunità,ti diamo carta bianca per riscuotere altre tasse ed i soldati per sedare le rivolte.
In cambio vogliamo una parte del bottino,gli stessi privilegi che avevamo prima della tua venuta e lo scettro quando te ne andrai.'
E così fu.
L'invasore lasciò il paese dopo averlo spolpato e il popolo acclamò i cavalieri come liberatori,d'altronde il popolo era da tempi lontani che non faceva differenza tra oppressori e liberatori.
L'armate Brancaleone ben presto però si accorse che c'era poco da governare in un paese ridotto in povertà ed anche la loro armata non brillava come una volta.
A complicare le cose inoltre c'era un gruppo di ribelli rivoluzionari che aveva capito il gioco dei tre capucci e che continuava a combattere il loro spadroneggiare a colpi di informazione.
Riusciranno i nostri eroi a destare il popolo?


To be continued...

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 08.12.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento

è vero quello che c'è scritto nell'articolo sopra: l'abolizione del contante è in pratica un favore alle banche. ma è vero anche che se sparisse il contante tanta evasione anche sparirebbe. bisogna guardare i pro e i contro...

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 08.12.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da leggere!!!!!!!

NON NE USCIREMO MAI PIU' FUORI DA QUESTA CRISI PILOTATA

ATTENZIONE DA LEGGERE X CAPIRE CHE LA MISERIA DI TANTI E' IL BENGODI PER POCHI

http://crepanelmuro.blogspot.it/2012/12/la-poverta-e-il-piu-grosso-business-che.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed:+LaCrepaNelMuro+(La+Crepa+nel+muro)

ferlingot 08.12.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Saro' breve.

simone stellini Commentatore certificato 08.12.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile, questo post mi ha sconvolto
Se eliminassimo il conante non esisterebbero più i furti (tranne che per i gioielli) - non esistereebbe più il 90% della evasione fiscale ...
Questo post è talmente grave che non voterò per il movimento 5 stelle come avevo pensato di fare.
Saluti

Francesco Zani 08.12.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

REPEAT.
MENO BANCHE
PIU' BANCHI(DI SCUOLA).

nino f. Commentatore certificato 08.12.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

O.T: riporto
Ad un passo dalla CANCELLAZIONE DELLA SANITA' come prospettato da Monti i partiti che difendono i deboli e gli oppressi CHIEDONO CHE L'ESPERIENZA MONTI NON FINISCA??
A parte gli adepti del Pd e gli antiberluschini di professione, piazzisti per conto della grande finanza, chi ancora crede alla favola della ripresa nel 2013? L'eurotower, il FMI, e le stesse agenzie di rating rivedono al ribasso le stime per L'ECONOMIA MONDIALE (quindi non è l'Italia un'anomalia) ED ALLORA PERCHE' MAI DOVREMMO CONTINUARE CON LA CURA MONTI?????

Si deve essere completamente fuori di testa e votati al suicidio PER ESIGERE CHE IL POPOLO SI INCHINI ANCORA UNA VOLTA DINNANZI ALLO SPREAD.

Caro Pd, Udc e camerieri vari, devoti all'agenda Monti, I MERCATI NON CI COMPRANO I TITOLI DI STATO?

Tornare alla moneta pubblica, rinazionalizzare Bankitalia e stampare i soldi di cui abbiamo bisogno senza andare a mendicare alla corte dei MERCATI SAREBBE UN'IDEA COSI' DISGUSTOSA E REPELLENTE?
SICURAMENTE LO E' PER CHIUNQUE RISULTI A LIBRO PAGA DELLE BANCHE.

ferlingot 08.12.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Se il medico specialista dovesse riscuotere la parcella con il POS, sarebbe veramente molto difficile non pagare le tasse sulla sua prestazione, che normalmente chiede in nero.
TRASPARENZA!!

Davide Rossetti (blasfemo), Pisa Commentatore certificato 08.12.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Relativamente ai controlli fiscali come si fa a scrivere delle cazzate del genere???? se tu hai un ristorante e tutti ti pagano con carta non puoi evedere, perchè se evadi sai che se ti vengono a fare un controllo ti beccano subito, quindi non è che la finanza deve controllare per forza 50 milioni di italiani.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 08.12.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bel servizio di "Report" a riguardo. http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-de9c6b68-61b6-4940-a62f-6709534774fb.html

Davide Rossetti (blasfemo), Pisa Commentatore certificato 08.12.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che molti auspicano la scomparsa del contante per convertire gli "evasori"
E´ovvio anche ai piu´sprovveduti che questi "evasori" sono comunque i pesci piccoli, non certamente i miliardari.
Questi NON evadono usando il contante, ma usando le banche.
Io vorrei aprire gli occhi a costoro.
Non vi accorgete di essere vittime di questa propaganda di regime che mira ad asservirci in ogni modo possibile?
Con il controllo sulle tasse da pagare (lavoro dipendente) su ogni cosa posseduta (catasto immobiliare e automobilistico) Quando controlleranno anche ogni piccolo avere avranno il potere di vita e di morte.
Inoltre io dico:
Non e´IMMORALE NON pagare le tasse, e´IMMORALE tassare il 65% e piu´con le tasse indirette.
I criminali non sono i cittadini che cercano di difendersi, ma lo stato che li sta uccidendo.
Sapete per cosa dovremmo lottare?
Che i lavoratori dipendenti ricevano a fine mese lo stipendio BRUTTO e poi a fine anno provvedano a fare la dichiarazione dei redditi detraendo TUTTE le spese.
Cosi´se si volesse fare una rivoluzione basterebbe NON PAGARE le tasse o minacciare se...
Solo in questo modo, potendo controllare le nostre finanze, allora saremmo esseri liberi, se no schiavi del sistema e vediamo che sistema....una societa´in cui i politici hanno TUTTI i privilegi e la massa deve pagare e tacere.
BASTA!!!!

Patrizia B. 08.12.12 10:24| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SONO FAVOREVOLE ALL'ABOLIZIONE DEL CONTANTE
Premetto che le banche non dovrebbero far pagare niente per l'uso delle carte e per le transazioni. Anzi, sarebbe auspicabile UNA BANCA DI STATO, DOVE I MARGINI DOVREBBERO SERVIRE SOLO PER COPRIRE I COSTI.
La tracciabilità riesce ad evitare quasi completamente l'evasione.
Chi ha una attività, una partita IVA dovrebbe essere obbligato ad avere un POS.
A chi servono i contanti se non agli evasori e agli spacciatori?

Davide Rossetti (blasfemo), Pisa Commentatore certificato 08.12.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capitalismo virtuale.
Socialismo tecnologico,
corredato dal come si fa a cosare chi.
Potere:l'esclusione a portata di click.
Gli 'ostinati e contrari' come gli indiani.In riserva oppure verso il ri-servaggio.


Saluti fish&chip


t.o. 08.12.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma il Wi-fi gratuito a cosa dovrebbe servire a leggere ste stronzate di post, o chattare su facebook????? Ci sono tantissime banche-online che ti danno bancomat, carta, a costo zero, ovvero senza canone, sia senza spese bancarie. Tramite smatphone prossimante si potranno pagare piccoli importi, come biglietti del bus e caffè. Tutto il resto scritto in questo post sono troiate pazzesche, da retrogradi cavernicoli. Come dire non usa la bici perchè andando veloce posso cadere e farmi male, è stai attento, prima di andare in rosso sul conto ti farai due conti, sarà più facile controllare i conti controllando l'estratto conto online, piuttosto che pagare in contante???

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 08.12.12 10:17| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manca un articolo che certifichi l'opposto, secondo me non ha senso fare un sondaggio mettendo in bella vista un articolo schierato solo in un senso...bisogna dare l'opportunità di vagliare le idee.

andrea b. Commentatore certificato 08.12.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento

In Sicilia corre Azzurra Cancelleri.

Notizia da prima pagina per il Corriere.

Che notizia, ho i brividi.

No, penso sia per il freddo.

Io di questa informazione di regime ne ho veramente fin sopra i capelli.

Propongo come punto del programma dei 100 GIORNI:

togliere tutti i fondi pubblici alla stampa.

emanuele c., Torino Commentatore certificato 08.12.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedo in fondo al tunnel il fallimento dell'autarchia, ben gli sta,
questi sono e li hanno voluti così, non c'è un kaiser da fare,
se te l'avevo detto ? certo che te l'avevo detto, tra le righe ovvio

passeranno da un leader all'altro leaderino in preda a convulsioni da carenza di idee,

che poi il motto "chi ha di più deve pagare di più" di per sé non sarebbe sbagliato, rimane la domanda "di più quanto e per farne che?"

e qui casca l'asino, saluto

Alex Scantalmassi 08.12.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa' un po' ridere sta cosa, ma cerchero' di essere educato e spiegarne i motivi anziche' rendermi antipatico.
Primo: chi parla di privacy e poi usa facebook, scrive un commento qua inserendo e registrando l'email ecc...
Vivo in Inghilterra da un paio di anni, la carta la usiamo sia io che la mia ragazza da sempre e ti ci puoi comprare anche un caffe' se vuoi. I pagamenti sono registrati e disponibili quasi immediatamente online con sito personalizzabile e registro cash in/cash out, in caso di frode di un venditore i pagamenti sono garantiti e puoi richiedere che ti vengano restituiti i soldi spesi. Giro per la citta' con pochissimo contante giusto per le mance e poco altro, la mia amica e' stata derubata e in pochi minuti ha potuto bloccare la sua carta non perdendo denaro. Il conto corrente e' GRATIS, se paghi qualcosa paghi assicurazioni per la casa, elettrodomestici, viaggi e solo se le vuoi. Hai sempre un conto parallelo su cui versare i tuoi risparmi che oltre ad essere gratis ti da' interessi, ogni anno puoi aprire un conto nuovo ISA a interessi non tassati... devo continuare?
Perche' scrivo questo? perche' come al solito in Italia si parte con il lamento e secondo me non si focalizza il problema. Il problema non e' la carta, il problema e' che avete le banche che ci mangiano sopra come su TUTTO in Italia. Eliminate quello, non tornate all'eta' della pietra!
Poi se volete parliamo della gestione del denaro che non e' pubblica ma privata e li vi do' ragione, QUELLO si dovrebbe cambiare, ma la carta e' un servizio che a me qui fa' piacere usare tutti i giorni e pure giusto 2 settimane fa' mi ha saltato 200 euro di spesa di un venditore che voleva frodarmi. Mai speso un solo centesimo per averla e me la accettano ovunque, faccio la nota spese al lavoro facilmente perche' tutto e' registrato...
Vabbeh, tanto mi darete contro senza essere oggettivi perche' guai a dire qualcosa contrario a Grillo.. come Berlusconi ormai :(

Alex Rossi 08.12.12 10:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non devono eliminare il contante ,devono cambiare le persone e i primi sono le cariche istituzionali...E poi SE si volesse veramente eliminare il contante si dovrebbe fare un referendum ,perchè il popolo come tutti sappiamo è sovrano...

angelo. I. 08.12.12 10:13| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sarà anche vero che qualcuno evaderà anche senza contante, ma intanto buona parte dell'evasione nazionale la recuperi, cosi puoi concentrare gli sforzi su quella internazionale.Stessa cosa il riciclo. Al di la delle cifre cmq senz'altro i costi di gestione della carta coprono abbondantemente i costi delle carte.

Andrea71 T., milano Commentatore certificato 08.12.12 10:13| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Primo, vado a puttane.
Secondo, mi drogo.
Terzo ( più importante) le banche e lo stato ladro e truffature sarebbero capaci di eliminare le commissioni sull'uso del bancomat per favorire l'ingresso della moneta elettronica. Ma essendo italiano sono sicuro che appena passata la legge ed eliminato il contante, ci troveremmo a pagere di nuovo commissioni addirittura più alte di quelle odierne. NON FATEVI FOTTERE DITE NO AL BANCOMAT

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 08.12.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stato ladro con l'abolizione del contante ,spera di arraffare qualcosa in più e quindi perpetuare ruberie,sprechi,privilegi ancora per qualche anno,è uno degli obbiettivi primari della casta politica per continuare ad abbuffarsi,con la complicità delle banche che vogliono lucrare sui pagamenti elettronici.

al rossi Commentatore certificato 08.12.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento

si potrebbe eliminare la banconota da 500 euro e porre il
limite per l'uso del contante a 250 euro,meni soldi falsi
che girano,meno rapine,più controllo sull'evasione.

sfolla teorie originale 08.12.12 10:06| 
 |
Rispondi al commento

La Barzelletta Piu' Esilarante Del Mondo.........


SILVIO BERLUSCONI...........

AHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHHA!

daniela s., parigi Commentatore certificato 08.12.12 10:05| 
 |
Rispondi al commento

potevamo prelevarli a casa e costringerli a votare davanti al pc, strano che nessuno c'abbia pensato

Alex Scantalmassi 08.12.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento

parentopoli a cinque stelle,in corsa nelle candidature
mogli sorelle e fidanzate, gli italiani ci tengono alla
famiglia.

sfolla teorie originale 08.12.12 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


@ MAX STERNER

Alcuni siti di vendita online accettano pagamenti tramite bitcoin, vedi qui

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/25/bitcoin-moneta-virtuale-diventa-reale-e-funziona-nel-circuito-mastercard/333875/

WMV5* 08.12.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

mi manca solo l'accusa da parte dei reazionari di essere antirivoluzionario e poi sono a posto, posso dedicarmi agli affari e diventare ricco anch'io

Alex Scantalmassi 08.12.12 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono una ragazza calabrese schifata dall'andazzo in Italia e nella mia regione. Guardo con molto interesse a Beppe Grillo poichè sono (ero?) tentata di non andare a votare. Ho seguito, per vicinanza geografica, quanto di buono é stato fatto nella vicina Sicilia. Pertanto, la "tentazione" é molto forte. Fra l'altro mi convince molto il concetto di democrazia dal basso e, soprattutto, la scelta di non dare spazio a ricilati, opportunisti o trombati di varia natura e origine. Peró, ho letto i candidati delle Parlamentarie e sono rimasta molto delusa poiché ho trovato nella lista il'insegnante Giuseppe Auddino, conosciuto come Fabio. Auddino é stato candidato trombato alle ultime elezioni comunali di Polistena(RC) nella lista dei Comunisti Italiani. Non é stato eletto nonostante la suddetta lista ha vinto le elezioni (il sindaco si chiama Tripodi) e ha ottenuto 13 seggi su 20. Mi pare una grande contraddizione dare spazio e notorietà a questi personaggi. Secondo te, caro Beppe, se Auddino non fosse stato eletto oggi sarebbe nel tuo Movimento o sarebbe comodo comodo seduto nella sua poltrona. Non so se si tratta di una svista o di una sceta voluta. In ogni caso mi pare una palese violazione delle tante belle parole che giornalmente affermi e del tuo non-statuto. Grazie e spero in un immediato rimedio. Vi é in gioco la tua credibilità.

Laura Bruzzese 08.12.12 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"In realtà non è neppure vero che proibendo del tutto l'uso dei contanti si potrebbe contrastare l'evasione fiscale, perché non si vede come il fisco avrebbe abbastanza personale per spulciare i 40 milioni di conti correnti degli italiani."

AL FISCO BASTEREBBE UTILIZZARE PROGRAMMI PER INCROCIARE I DATI DELLE DICHIARAZIONI DEI REDDITI CON LE ENTRATE ED USCITE DEI CONTI CORRENTI!!!!!
NON CI VOGLIONO MILIARDI DI PERSONE CHE CONTROLLINO "A MANO" 40 MILIONI DI CONTI CORRENTI.

Siamo un paese che vive di nero, vive sulle tasse dei lavoratori dipendenti e pensionati, siamo la feccia d'Europa su questo tema ci vogliamo svegliare o no???
Il nero ed il riciclaggio avvengono tramite denaro contante ed artifizi sui bilanci, eliminare transazioni mediante denaro contante sopra certi importi, come gli attuali 1000 euro, serve eccome ad eliminare il nero.

Diverso è il discorso per le commissioni sui pagamenti con bancomat, li le commissioni andrebbero eliminate.
Le carte di credito nessuno obbliga ad averle, se la utilizzi devi informarti dei costi che può avere, come per qualsiasi contratto di servizio che stipuli, telefonia, abbonamenti a rivisti, siti internet,...

andare sotto sul conto corrente significa utilizzare soldi che non sono i tuoi!! Anche li con un minimo di intelligenza si riesce a non sconfinare sul conto!!!

Matteo Barbieri 08.12.12 09:49| 
 |
Rispondi al commento

se fanno la TAV la colpa è del Governo Ladro, se fanno l'inceneritore a PArma è di Scantalmassi, e se la gente non va a votare è colpa mia, Alex, che non ho alzato il culo presentando la carta d'identità, bene bene, io apro il cassetto e incasso..

Alex Scantalmassi 08.12.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Senza contatti non si può comprare niente a nero, non posso pagare il muratore imbianchino elettricista idraulico carrozziere meccanico a nero (con le tasse esistenti evadono x campare). Non posso pagare il medico il professore barone pediatra che visita a casa e opera in ospedale.(quante cassette di sicurezza piene di pezzi da 500) Non posso pagare le lezioni private. Non posso incassare per lavoretti tipo giardiniere contadino cameriere ripetizioni. Non posso comprare droga e pagare prostitute. Non posso pagare il pizzo. Ecc... Eliminare il contante È l'unica arma x combattere efficacemente l'evasione e la criminalità. È utopia x questo non si farà mai. Anche eliminando le commissioni di banche e poste. Troppi interessi da difendere in nome della privacy. Sapete che basterebbe sostituire tutte le banconote invalidando quelle vecchie x scatenare il panico. Di pezzi da 500 ormai sono piene le cassetta di sicurezza. E non puoi andare allo sportello con 5000 euro vecchi e farteli sostituire senza essere censito. Viva la privacy e l'evasione

luca 08.12.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sta a vedere che parte l'inceneritore a Parma e la colpa è di Scantalmassi che non si è incatenato al bruciatore centrale, come se fosse facile entrarci..., sta a vedere


sarò breve XX:

Alla prima alla Scala con il "Lohengrin" anche Monti.
Fuori le protese, lancio di ortaggi e petardi.

il mondo è fatto a scale,
c'è chi scende e c'e chi sale.

e poi c'è che le tassa......

'giorno, breve.....


Una soluzione potrebbe essere una specie di compromesso. Eliminare tutte le banconote tranne quelle da 5 e 10€. Naturalmente anche le banche dovranno diminuire almeno del 50% le spese. E' vero che chi vuole truffare troverà il sistema per farlo ma secondo me diventa sicuramente più complicato.

Marco Giuberti Bologna 08.12.12 09:31| 
 |
Rispondi al commento

adesso dovrei contribuire a implementare il programma, quando non c'è una dico una tra tutte le proposte che ho fatto che sia stata presa in considerazione, quelli parlano di strisce pedonali e inceneritori mentre io parlo di democrazia compiuta


E per concludere riposto anche questo. Arrisentirci presto.

Che ciò che è scritto sul post sia vero è evidente.

Son contento oltretutto che sia stata ripresa una cosa che dissi (magari non c'è collegamento e non ho ispirato nessuno . . . ma un pochetta di vanità ce l'ho e perciò mi pavoneggio un po . . . sopportatemi va).
Col super computer che tiene sotto controllo milioni di contribuenti non ci si ricava una lira bucata (e c'abbiamo l'euro ora . . . che ca22o di lira vuoi ricavare? E già, c'avete raggione . . .).
Le procedure di riscossione e accertamento sono diverse da quelle elettroniche e servirebbe un esercito immenso per poter accertare e poi controllare e poi ci vorrebbero non si sa quanti giudici per giudicare e decidere su colpevolezze e innocenze.

Insomma questa presa per i fondelli del redditometro col supercomputer fa ridere chi ne capisce appena qualcosina.

E' L'IMPIANTO LEGISLATIVO CHE VA FATTO IN QUESTA MANIERA.
TUTTE LE LEGGI FINO AD OGGI CESTINATE E RISCRITTO DI SANA PIANTA CERCANDO UN SISTEMA DI AUTOCONTROLLO FRA CITTADINI IN MANIERA TALE CHE NON SIA LA MORALE A DETTARE LE REGOLE MA LA CONVENIENZA!!
Deve essere conveniente controllarci l'un l'altro altrimenti l'evasione non finirà mai!

Ha accoppato più cristiani (ma anche musulmani, induisti, buddhisti, zoroastriani ecc. ecc.) la morale che le bombe atomiche . . .

Monti, Grilli, Fornero, ma FACETECI IL PIACERE POTRETE PRENDERE PER IL CULO LA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI MA NON TUTTI. . . E CHE AZZ!!

Francesco. Folchi, Roma Commentatore certificato 08.12.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripeto anche questa mattina . . . Buondì blog.

Qualche tempo fa lo scrissi e lo ripeto.

Quello che stanno facendo non è più combattere il comunismo, lo hanno bello che sconfitto (o almeno secondo le loro teorie).

Stanno mirando a riportare indietro l'orologio del tempo a prima del maggio 1789.
Ciò che stanno MINANDO è l'assunto " LIBERTE' - EGALITE' - FRATERNITE' ".

Ciò a cui mirano i neocon è la restaurazione di un sistema pre rivoluzione francese.
Ovviamente una cosa un po più moderna, ma il modello al quale mirano è quello.

La posta in gioco è immensa . . . anche se mi sfugge un tantinello i calcoli che fanno questi scienziati del ca22o . . .

Il Movimento 5 Stelle, si inserisce in questo scenario quale controparte.
Facciamolo crescere il più possibile perchè i calcoli dei neocon sono sbagliati come tutti i calcoli che i superconservatori hanno sempre fatto. Troppo privi di sfumature, troppi egoismi da sfamare, troppe fantasie malsane da privileggiare e soddisfare, troppi omicidi da commettere in nome di onori, glorie, mafie . . .

Il futuro riserva cose grame, penso che qui sopra un po tutti concordiamo su questo.
L'unica speranza è questo movimento e quelli simili sparsi nel mondo.

Augh . . .

Francesco. Folchi, Roma Commentatore certificato 08.12.12 09:21| 
 |</