Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Tasse di Natale


tasse_natale.jpg
Foto tratta da un'illustrazione di Francesco Poroli

"In Grecia tagliano le tredicesime. Da noi fanno allo stesso modo raddoppiando le tasse attraverso l'IMU. Però, qui da noi, lo fanno come fanno i banditi con la maschera: si nascondono quando ti depredano. Con la maschera costituita da tasse occulte, dai minori servizi e dall'IMU che in alcuni casi è addirittura raddoppiata. Alla fine ti prendono anche di più! Spero di riuscire a pagare tutto, ma mi accorgo che non ha senso lavorare tanto, come faccio io, ed essere sempre più povero, anno dopo anno!" Roberto B.

7 Dic 2012, 22:19 | Scrivi | Commenti (165) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ma, visto che siamo a Natale, sotto l'albero voglio mettere una mia domanda....

Nella nostra repubblica delle banane, che fine ha fatto l'esito dei Referendum sull'acqua potabile a gestione pubblica, votata dalla maggioranza degli italiani?

Siamo a 18 mesi da quel Referendum e ancora l'acqua è a gestione privata...!

SALVATORE I., Palermo Commentatore certificato 12.12.12 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Arruolati diventa un eroe e mai nulla ti manchera' : paga contributi sanita' impunita' assoluta gloria business e sfoghi protetti

Ethan Levi 12.12.12 00:24| 
 |
Rispondi al commento

L'IMU è incostituzionale perchè attua un esproprio senza indennizzo, vietato anche dal diritto europeo. L'art. 53 Cost. prevede che tutti devono concorrere alle spese pubbliche "in ragione della loro capacità contributiva" cioè in ragione del loro reddito. Spese pubbliche sono soltanto quelle dei servizi mentre in Italia le tasse sono proporzionate o meglio sproporzionate in ragione del debito fatto dai politici per la distribuzione del denaro pubblico, con la quale si sono assicurato il consenso politico, e che oggi chiamano "debito pubblico", trasferito ai Cittadini con il sistema bancario e il divieto dell'uso del contante, per il quale le banche trattengono i soldi dei risparmiatori e investono nei BOT i soldi che la BCE ha dato loro all'1%, garantendo il loro debito con i risparmi depositati presso di loro. IL risultato: se salta lo Stato salta la Banca e con questa i soldi dei Cittadini. Ci voleva proprio un governo tecnico per inventare questo trasferimento del debito dei politici (che continuano a magnare anche durante il loro commissariamento e non vengono minimamente intaccati dalle loro responsabilità che depistano in ..."politiche")ai Cittadini. E. I. Lecce

Enrico I., Lecce Commentatore certificato 11.12.12 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione in pieno. Non si vuole comprendere che la ripresa deve partire dal popolo e che per investire energie e capitali (con il rischio che ciò comporta per ogni attività d'impresa) si deve avere una prospettiva di guadagno. Assolutamente inesistente in Italia per il peso fiscale determinato non dalle spese pubbliche ma dal debito fatto in assenza di provvista dai politici e chiamato "debito pubblico". Saluti a tutti. È.I.

E.I. 11.12.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento

CON IL NUOVO GOVERNO DEVONO CAMBIARE MOLTE COSE , A CASA LA FECCIA www.3wad.net/nuovo-governo.gif


Credo che non ci salva piu niente !!!

Dorin B., Roma Commentatore certificato 10.12.12 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Come è possibile. Ma vero ! Sono un pensionato di Milano, possiedo un'appartamento mq.60 alla periferia di Milano,che abito come prima casa. Sullo stesso piano avevo a suo tempo acquistato due altri appartamentini, che essendo intestati a me mia moglie per un totale di 90 mq non sono mai potuti essere uniti catastalmente al primo, e quindi rimangono a mia disposizione,e da me usati anch'essi come mia prima casa . Il saldo IMU che ho dovuto pagareo per la mia casa di abitazione è stato di 1.100 euro. Ecco un furto di stato che pongo all'attenzione di quanti leggono questo blog.

Elio Buggè 10.12.12 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che i ns. sacrifici non sono serviti ad un cazzo.... e lo spread risale soo perchè Berlusconi si ricandida, NOI NON PAGHIAMO L'IMU AL 17 DICEMBRE. Articolo 5° chi ha i soldi in mano ha vinto!!

Massimiliano Salvatori 10.12.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare un pò di chiarezza su una tassa incostituzionale chiamata IMU. Leggo da più parti che l' IMU è in alcuni casi "raddoppiata". Volevo riportare il mio caso: Coltivatore Diretto, nel 2011 pagai di ICI circa 250 Euro mentre nel 2012 andrò a pagare circa 1500 Euro quindi con una tassa non raddoppiata ma "sestuplicata" rispetto al 2011. Il mio è un caso emblematico di quello che è successo nel settore agricolo. Ricordo che i politici parlarono di una riforma ICI a gettito quasi invariato! Al peggio della politica non c'è mai fine.

Fernando Altieri 09.12.12 16:27| 
 |
Rispondi al commento

in un paese con più di 2000 leggi fiscali, migliaia di risoluzioni fiscali contraditorie tra di loro, dati contabili superati da presunzioni ministeriali, non si può parlare di evasione fiscale ma di persecuzione fiscale. gfg

giangurlino 09.12.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Un'offesa al comune senso del pudore ...

...ma in altri tempi, quando il pudore esisteva e un politico corrotto e responsabile dello sfacelo di un Paese si sarebbe vergognato anche solo di farsi rivedere in pubblico.
Ma la rinnovata candidatura dell'innominabile ha un aspetto positivo poiché sarà la prova definitiva per rispondere ad un dubbio storico. Da Einstein in poi si sa che oltre all'universo solo l'imbecillitá è illimitata, ma non é ancora mai stato chiarito se essa è equamente diffusa nel mondo o invece geograficamente concentrata in alcune zone. Se la maggioranza o anche solo una forte percentuale degli italiani rivoteranno il nano, avremo finalmente la risposta a questa domanda.

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 09.12.12 07:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora ci lamentiamo di una tassa sulla prima casa calcolata in modo ingiusto. Di cosa ci lamenteremo tra 10/15 anni quando i pensionati non si potranno nemmeno permettere uno straccio di automobile?
Prima casa esente per i pensionati con la minima, moderata per i piu "fortunati", proporzionale al reddito per gli altri, aggiuntiva per la seconda, terza e via discorrendo. Il gettito per lo stato sará lo stesso, ma la distribuzione del peso per le famiglie un po piu equo. Ci vuole tanto?

brigante 09.12.12 02:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nuovo sistema elettorale che con un sol colpo darebbe molte possibilità
di vittoria a Berlusconi e farebbe rimanere fuori dal parlamento il movimento di Grillo
http://www.quaeram.blogspot.it/2012/12/esclusivo-lasso-nella-manica-di.html

io 08.12.12 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO PRENDERO' LO STIPENDIO COMPRESO DI TREDICESIMA, IL 16 DICEMBRE, 300 E ROTTI EURO VANNO PER L'IMU DELLA MIA PRIMA CASA, 600 PER L'ASSICURAZIONE DELLA MACCHINA, 500 PER LE GOMME 150 PER IL BOLLO
AZZ, MA QUANTO PRENDO DI STIPENDIO E TREDICESIMA.
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 08.12.12 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Roberto...Le sono molto vicino. I lavoratori produttivi del privato sono in enormi difficoltà. Molti hanno chiuso, fallito, delocalizzato...e sono rimasti così in un numero minore a dovere mantenere uno Stato parassita sempre più costoso...E questi Monti che sono tra le massime espressioni di questi stracostosi parassiti si sono guardati bene dal diminuire gli insostenibili costi loro e dello Stato ..ed hanno preferito infierire ulteriormente sui pochi produttivi rimasti a mantenerli...Da quanto si conosce, la Grecia, stà operando per diminuire i costi parassitari dello Stato e, per quanto lunga e difficile, ma ha imboccato la strada giusta...l'Italia, invece opera per mantenere tutti i costi parassitari dello Stato, mantenere enormità di politici dirigenti statali, consulenti statali, malespese, pensioni d'oro, ed enti stracostosi ed improduttivi ed uno Stato sovradimensionato e statali privilegiati ed invalutabili ed illicenziabili e ruberie di ogni genere...ed impunite ed impunibili....ed opera invece, per continuare a stratassare e vessare i pochi lavoratori produttivi rimasti...Cittadini produttivi impoveriti ed indebitati, stratassati e vessati, disoccupati, sottoccupati, mobiilitati, cassintegrati, licenziati, non pagati, vessati da banche ed equitalia, case sequestrate, senza lavori, senza protezioni, clienti e Stato che non pagano...disintegrati...e statali improduttivi perfettamente totalmente lontani da ogni problema di drammaticità della crisi...Non ci resta che continuare ad espatriare...resteranno solo i vari banchettatori dello Stato in una economia completamente improduttiva...a litigare per dividersi una torta che non ci sarà più...

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 08.12.12 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per le parlametarie! W la genialità italiana! Vorrei evidenziare che la nostra "italianità" è stata sempre ignorata dai politici, pochi accenni da Napolitano (enfatizzò solo l' inno contro la lega nord) ma comunque anche lui gira in auto non italiane... Aggiungerei nel programma del M5S di incentivare l' acquisto dei prodotti italiani, soprattutto non vorrei più vedere i carabinieri che girano in subaru. La carenza di controllo sulla FIAT, ha creato Alfa Romeo in bmw, Lamborghini o Maserati in audi, e la "FIAT 127 o 128, la Uno, la Marea" in tutte le altre francesi, tedesche e non, che si vedono in giro. Grande beffa i suv: avevamo una Campagnola che poteva svilupparsi in tale mercato. Le smart avevano anticipato la nuova 500, basta vedere in giro ora che sono sparite tutte le smart con le belle 500... . I turisti invece non pagherebbero l' iva su prodotti di artigiani o di artisti italiani (come succede per chi acquista opali in Australia. Per le aziende estere che investirebbero in Italia un welcome benefit, tipo: il primo anno, tasse ridotte al minimo ed incentivo sulle assunzioni. Chi investirebbe invece nel turismo in Italia, primo anno senza nessuna tassa e priorità nel ricevere tutte le licenze del caso. Di sicuro tante altre idee in merito. Ottime cose.

Antonio R. Commentatore certificato 08.12.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Non vuoi pagare l'IMU sulla tua casa? Regalala alla Chiesa cattolica,loro sono esentati.
In cambio da loro avrai una preghiera e la promessa del paradiso.

Joseph pane. Commentatore certificato 08.12.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento

io spero che tutto questo non sia una bufala come a napoli con De Magistris. Napoli è fuori-uso più di prima e non credo sia colpa del Sindaco ma la realtà è che c'è un buco nero così grande che assorbe tutta la buona volontà e le inziative di questo mondo. E temo che sia la stessa cosa per la nostra bella Italia.

laura de floris 08.12.12 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Noi commentiamo, commentiamo ma le cose vanno sempre peggio. Chi ha una partita iva lo sà benissimo, e sopravvive solo che riesce ad evadere ancora. Soldi ce ne sono sempre di meno ed è un miracolo se a fronte di un servizio riesci ad essere pagato, magari con un forte sconto e con mesi e mesi di ritardo. Prova a chiedere se nei palazzi vengono pagate le spese condominiali e vedrai dei ritardi da paura e moltissimi casi di insolvenza totale. La scusa? Ho perso il lavoro e non posso più pagare, se vuoi fammi causa tanto peggio di così non potrebbe andare. Non sò che cosa potra fare il M5s una volta al parlamento, ma sò che lo voterò perchè è l'ultima spiaggia pulita che ci resta.

G.N. 08.12.12 18:34| 
 |
Rispondi al commento

L'IMU, nel mio caso, si è triplicata.
Come ho scritto e argomentato in un post nel mio blog, è una situazione che mette in gravi difficoltà le famiglie, che non hanno vie di uscita da questa situazione paradossale: non riesci a pagare una rata che è più alta del tuo stipendio, non riesci a vendere la casa poiché il mercato è bloccato. Quindi, cosa fai?
http://lineagoticafight.blogspot.it/2012/12/imu-conviene-intestare-la-casa-allo.html

nicola andrucci 08.12.12 18:23| 
 |
Rispondi al commento

TASSE? PAGARE? SI E VERO E GIUSTO, MA CON QUALI SOLDI? CON QUELLO CHE HO GUADAGNATO...., SI VA BENE, MA A MIA MOGLIE CHE GLI DICO ( TESORO METTI A TAVOLA LA RICEVUTA CHE ABBIAMO PAGATO LE TASSE) MA ANDATE A FAR IN C...., SCUSATEMI QUI NON SI TRATTA CHE DOBBIAMO PENSARE PRIMA AL NOSTRO ORTICELLO E POI AL GOVERNO, MA PERO Sè IL TUMORE è A MONTE PERCHè IO IN PIANURA DEVO PAGARE.? NON C'è L'HO, Sè VIENE LA FINANZA? GLI OFFRO UN CATTE, LI RISPETTO, MA IO NON HO NE ARTE NE PARTE, LA CRISI MI HA LOGORATO, E PER FORTUNA CHE I STROZZINI MI HANNO DETTO CHE LA LISTA D' ATTESA è LUNGA. COME DICEVA IL GRANDE TOTò
MA MI FACCIA IL PIACERE.
NOI ITALIANI ABBIAMO TANTE QUALITA E TANTI DIFETTI, MA Sè L'ESEMPIO CI VIENE DATO DAL CAVOLO DI GOVERNO, VEDI COME CAMBIA LA NOSTRA CULTURA DI BUGGERARE L' ALTRO.
ESEMPIO IN SVEZIA PAGANO UN BOTTO DI TASSE, MA.... MA OGNI MESE LA CIRCORSCRIZIONE DEL QUARTIERE INVIA UNA LETTERA, COME SONO STATI SPESI I SOLDI, E TU PUOI ANDARE A CONSTATARE.
COME AD ESEMPIO LE SPESE DI GOVERNO SEMPRE IN SVEZIA, ANDATE A VEDERE A TOCCARE LE COSE CHE VI ASPETTANO DI DIRITTO. PAUL

paul vincelli, roma Commentatore certificato 08.12.12 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Potreste spiegarmi chi reputa giusta l'Imu sulla prima casa, perchè ogni mese in busta paga mi ritrovo una addizionale comunale ed una regionale??? Non pago già abbastanza?? Grazie

Massimiliano D'Ambra 08.12.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

NON HO GRADE DIMESTICHEZZA CON IL COMPIUTER, E NE TANTO MENO CON LA LINGUA ITALIANA, MA VOLEVO DIRE LA MIA, SONO UN COMUNE CITTADINO ITALIANO.
1.L'IMU PERCHE' NON LA PAGANO LA CHIESA E LE TASSE PER TUTTE LE LORO ATTIVITA COMMERCIALI IN TERRITORIO ITALIANO?
2. LE BANCHE? PERCHE' NO
3. I POLITICI, ONOREVOLI ECC, HA RAGIONE GEPPE GRILLO, MA QUALI TITOLI, ESEMPIO IN ALTRI PAESI QUANDO C' E' LA CRISI, IN PRIMIS SONO I POLITICI A DARE IL BUON ESEMPIO, COME? TAGLIARE TUTTO, E PRENDERE AL MASSIMO 3.000EURO AL MESE
4.LE TASSE? LA GUARDIA DI FINANZA STA FACENDO UN LAVORO EGREGIO MA CI SONO TANTI ANCORA DA ANDARE A BECCARE, CHI HA I SOLDI VERI.
5. DOVE SONO I SOLDI CONFISCATI ALLE VARIE MALAVITE CHE CI SONO? E POI PERCHè NON SI VENDONO E SI AIUTANO AI VERI POVERI CHE CI SONO.
6. IO SONO UN NORMALE CITTACINO, POLITICA NIX, MA DITEMI UNA COSA, QUESTO GOVERNO DEVE RINGRAZIARE CHE NON SIAMO COME L' ARGENTINA NEGLI ANNI 80,
OPPURE L'EGITTO, LA LIBIA, NON DICO DI FARE RIVOLTE MA FARSI SENTIRE, PRESENTI, MANIFESTAZIONI COSTANTI, COME FECERO GL' AMERICANI QUANDO VOLEVANO AUMENTARE LA BENZINA IN AMERICA? IL POPOLO SI MISE D'AVANTI AI DISTRIBUTORI MA NESSUNO FACEVA BENZINA.
CORAGGIO E PESEVERANZA CAZZO, MA SIAMO TROPPO PERMISSIVI O UN BRANCO DI PECORE, DICO NO ALLA VIOLENZA, MA FAGLI CAPIRE CHE SIAMO IN GRADO DI BLOCCARE TUTTO, FINO A QUANDO NON SI RISTABILIZZI TUTTO, ESEMPIO LE TASSE, LE BANCHE CHE NON AIUTANO NESSUNO.
MA MI DITE COME CAVOLO è POSSIBILE CHE IL BRASILE E L' INDIA SI SONO RIPRESI? PERCHè HANNO DATO FIDUCIA ALLLA GENTE
SCRIVO DOPO ALTRE COSE, ORA MI STO INCAZZANDO VERAMENTE, E NON MI RIESCO A SPIEGARE COME VORREI, SCUSATEMI. PAUL

paul vincelli, roma Commentatore certificato 08.12.12 17:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Credo che il lato iniquo dell' IMU siano due:
chi sta pagando il mutuo e non è ancora veramente proprietario della casa in cui vive (una parte è della Banca) non la deve pagare.
La pagherà a mutuo estinto.

E poi gli anziani con pensione sociale o minima, dovrebbero esserne esentati.

caterina c. Commentatore certificato 08.12.12 17:26| 
 |
Rispondi al commento

generialimentari@hotmail.it00000000
forza beppe grillo

paul vincelli, roma Commentatore certificato 08.12.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

l'imu è giusta e sacrosanta!!! Chi la critica omette di dire molte verità. E lo fa solo per interesse personale! E' vergognoso che chi partecipa ad un blog in cui la verità rispetto a un sistema falso e ipocrita, ne approfitti per puro calcolo personale o per opportunismo. L'imu è giusta e lo sanno quelli che hanno un minimo di sale in zucca in quanto: a) ha trasferito la tassazione dai redditi delle persone alle proprietà immobiliari. In questo paese molta gente ha patrimoni immobiliari immensi e lucra fior di quattrini. La tassazione della prima casa è la stessa della vecchia ici. E bisogna ricordare che in Europa tutti gli stati tassano a favore dei comuni la casa. Di certo l'Imu è una mini patrimoniale, ma che pone fine alla VERGOGNA di gente che con gli immobili ha lucrato e guadagnato senza remore. E' ora di tassare pesantemente queste cose e detassare il lavoro e il reddito d'impresa reinvestito nella ricerca. Dà fastidio pagarla come tutte le tasse. Ma da qui a dire che l'IMU è una tassa ingiusta. Non è giusta come meccanismo e poteva essere migliore. Ma il conto della crisi lo sta facendo pagare a chi ha patrimoni e non a chi guadagna mille euro nette al mese. Chi scrive di certi importi dell'imu non rivela che immobili ha e quanti. E a che titolo ne possiede così tanti. La paghi cara solo se hai una villona o se possiede due case. E francamente chiedere a chi ha due, tre, quattro immobili di pagare in questo momento di crisi e dare di più non lo trovo scandaloso.

massimo m., vicenza Commentatore certificato 08.12.12 17:12| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto, per dare un segnale positivo, il Governo dovrebbe stabilire il limite minimo (togliendo tutte le spese indispensabili : per la casa, l'auto, familiari, ecc) che deve rimanere netto in mano a ogni residente in Italia.

Gianni Marchi 08.12.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho visto che c'è un errore nella numerazione delle circoscrizioni della sicilia. Il 24 è al posto del 25 e viceversa. I candidati della sicilia orientale sono indicati nella circoscrizione occidentale e viceversa.

leonardo loria, augusta sr Commentatore certificato 08.12.12 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera, volevo solo informare che nel caso si volesse pagare l'IMU entro il 19/12/2013, un anno dopo, la sanzione è di 40 € circa su un totale seconda rata di 550 € (3,75%+2,50%).
Quento sopra l'ho appreso dal sito del comune di Roma e chiesto al commercialista.
Invito cmq. tutti a verificarne l'esattezza (con le leggi italiane non si sà mai) e nel caso correggere quanto sopra descritto.
Saluti a tutti.

Paolo Minetti, Roma Commentatore certificato 08.12.12 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Grillo e' ora di allargare le vedute con questi post, lascia' sta' il nano e monti, che so gia' alla frutta ed inizia a parlare di proposte se li vuoi mandare via per davvero

Alessandro V., Hawaii Commentatore certificato 08.12.12 16:22| 
 |
Rispondi al commento

L'imu detto anche Io Mi Uccido, è la più abbietta delle tasse dato che non tenendo conto degli ingressi fa pagare anche se uno non ha soldi ed è quindi peggio di una rapina a mano armata!!! Ormai molti sono costretti a vendere o la casa stessa oppure oggetti di valore o addirittura indebitarsi per far fronte a questa situazione o privarsi anche di beni di prima necessità o quanto meno tagliando tutto il superfluo e comprando negli store cinesi a basso costo.

Di fatto è come se la tredicesima sia stata tolta ai più, anzi anche peggio visto che in molti casi l'importo da pagare è superiore. Ci hanno impoverito e continuano a farlo, lo scopo è quello di ridurre in schiavitù moderna le popolazioni, costringendo ad accettare lavori sottopagati per mantenere quel poco che si ha, od arrivare al punto di togliere anche le case ai cittadini come avvisava già prima dell'entrata in vigore dell'euro il prof. Auriti.

Mai si era visto in tempo di pace proliferare così tanti compro oro... in realtà è una guerra silenziosa che si combatte senza armi tradizionlai e senza fronte definito...

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 08.12.12 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma, in tutto il mondo, o quasi, le tasse sulla casa "pagano" i servizi della comunità locale. Se i servizi sono molti la tassa è alta, se sono scarsi è bassa.
Mia sorella paga in USA, Stato di NY, Contea di Schenectady, circa 2/3 di quanto pago io; in più paga le tasse federali e la VAT/IVA al 7% su ogni acquisto che va allo stato e, in più, cosina non da poco, paga l'assicurazione "sanitaria" (mia madre, compiuti i 90'anni ha dovuto tornare in Italia perché la sua pensione, tutta intera, non le bastava per la sola assicurazione "sanitaria)
Ammetto che il totale laggiù è più basso, ma non di tanto: se poi hai un figlio e vuoi un'educazione decente per lui son dolori (la gente risparmia dalla nascita per questo).
Se invece di frignare si pretendesse la devoluzione dell'IMU ai Comuni (opportunamente accorpati=mai meno di 15.000 abitanti salvo in montagna) si farebbe cosa buona e saggia.
In alternativa ci terremo l'esenzione sulla prima casa (regalo velenoso di Berlusconi) e sarebbe quindi giusto tenersi anche Mr.B redivivo.

Nicola Molinari 08.12.12 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono 20 anni che questi schifosi mi prendono i soldi e combinano guai, alle prossime elezioni ci sono di nuovo gli stessi? I serpenti cambiano la pelle ma sempre rettili rimangono. In Europa hanno i capelli neri, in Italia sono pelati! Poi mi dicono che non hanno inserito i premi nobel italiani nel video e l'Italia si indigna....io mi indigno sul fatto che siamo in Europa solo per pagare e che gli europei si ricordano di noi per i soldi ma per il resto niente.....allora vi pongo questa domanda: HA ANCORA SENSO RIMANERE IN EUROPA VISTO CHE L'ITALIA ESISTE QUANDO DEVE PAGARE E QUANDO DEVE RICEVERE NON ESISTIAMO? FOSSE PER ME USCIRE DALL'EURO SAREBBE LA COSA MIGLIORE VISTO L'ANDAMENTO, SVEGLIA QUI A PAGARE SIAMO SOLO I SOLITI NOTI! Da parte mia sono sempre più convinto che uscire dall'euro è l'unico modo per salvarci.

Antonio Salvagno, Fossano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.12 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Se proponiamo di levare le feste del sabato e della domenica, facendo dei turni da parte dei disoccupati e non, l'Italia riprenderebbe a guadagnare, senza far soffrire nessuno, a parte la chiesa.

Gianluca S. 08.12.12 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai dimenticato L'iVA e la banzina, le forme + spregevoli di tassazione che colpiscono i + poveri! Alla faccia dei provvedimeni equi della sig.ra fornero (prossimo ministro di Bersani) e e del sig. monti. Se vincerà il PD sarà peggio di Silvio credo.

Massimo P. 08.12.12 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Per coloro che ritengono l'IMU una tassa equa e solidale: Roma, 70metri quadri, primo piano, zona semicentrale, 1000 euri di IMU. Prima e unica casa. Se non sapete le cose, state zitti!

Benedetto Neroni Commentatore certificato 08.12.12 14:23| 
 |
Rispondi al commento

SAPETE CHE LA CASTA POLITICA PRENDE ANCHE LA SEDICESIMA?
MA CI RENDIAMO CONTO CHE CON LE NOSTRE TASSE, QUESTA CASTA LADRA FA' LA BELLA VITA, MENTRE NOI CI IMPOVERIAMO? E' ORA DI AGIRE PER RIPORTARE EQUITA' FISCALE E BENESSERE PER OGNI CITTADINO! QUESTA CASTA POLITICA E' PROPRIO COME UN GRANDE CANCRO CHE NOI POPOLO ITALIANO DOBBIAMO ASSOLUTAMENTE RIMUOVERE! E' TUTTA GENTE CHE CON L'INGANNO HA DEPREDATO IL PAESE, SI PROTEGGE CON LEGGI AUTOPRODOTTE E DIFENDE I PROPRI PRIVILEGI INGIUSTAMENTE ACQUISITI: ORA CHE QUASI TUTTE LE LORO MALEFATTE SONO EMERSE PUBBLICAMENTE, DOVRA' ESSERE IL POPOLO SOVRANO A DECIDERE GLI IMPORTI DEGLI STIPENDI E DELLE PENSIONI DEI NOSTRI DIPENDENTI PUBBLICI! APPLICARE LORO GLI STUDI DI SETTORE E CHI NON E' CONGRUO DOVRA' TASSATIVAMENTE RESTITUIRE TUTTO IL MALTOLTO AI CITTADINI. QUESTA E' GENTE MALATA CHE SPECULA SULLE NOSTRE VITE E PENSA SOLO AL LORO BENESSERE: SE GUARDIAMO I FATTI, COME SEMPRE DOVREMMO FARE, CI ACCORGIAMO CHE LA CASTA POCO O NULLA SI E' TAGLIATA; NEANCHE DI FRONTE AI VARI SCANDALI PUBBLICATI SU GIORNALI, TV, INTERNET E RADIO. E' UNA CASTA CHE DOLOSAMENTE OPPRIME L'INTERO POPOLO ITALIANO: "RIVOLUZIONE" RIMANE LA NOSTRA ULTIMA PAROLA!

Marco 08.12.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento

il punto è che questo paese produce sempre meno, in gran parte perchè la popolazione sta invecchiando. Siamo come una famiglia con sempre piu' pensionati e meno lavoratori: per mantenere chi non produce, chi lavora deve svenarsi.
E le cose peggioreranno almeno per i prossimi 30-40 anni, solo dopo il 2045 si potrà avere vera ripresa.

Igor Bonvini 08.12.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento

...Boicottiamo il Natale e tutte le Feste...
..non compriamo i regali..non addobbiamo abeti non..facciamo presepi...andiamo a lavorare e prendiamo le ferie a febbraio, che costa tutto meno..
.. Contro le feste istituzzionalizate e i topos comportamentali...U-TURN..inverti la marcia..e manda tutto............. AFFANKULO.............

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 08.12.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Quello che stavo pensando in questi giorni.
NON te la tolgono, ma te la PORTANO VIA...se l'avessero tolta direttamente, ci sarebbero state "incursioni" nei loro confronti...PSICOLOGIA....

Gianluca Massimo 08.12.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma gli armatori "tipo Onassis" pagano le tasse?
A me risulta di no... come sempre chi ha gli agganci giusti è esentato come la chiesa!!!
Per piacere Beppe facciamo pagare l'IMU alla chiesa e via anche l'8 per mille, diamolo alla ricerca!!!

FABIO L., Piazza Armerina Commentatore certificato 08.12.12 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo ad un utente, ma quale togliere la domenica e fare turni?! cioè una persona passa la vita a studiare cavolate, passa la vita poi a lavorare (sempre se lo trova il lavoro) e per risparmiare togleresti l'unico giorno libero?ma ti sei fumato il cervello?

Per il resto lo stato ha sempre fatto così.... alzano le tasse, colpiscono sempre il popolo e invece loro dietro le maschere stanno bene. Si abbassassero lo stipendio i politici, si togliessero tutti i privilegi, colpissero le banche e le multinazionali. Cambiassero il sistema. ECCO I SOLDI. www.masteroftruth.blogspot.com

Edoardo Pucci 08.12.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento

OBIEZIONE FISCALE TOTALE !
Prima si vive e poi,schiarite le nuvole nere dei corvi,si paga ciò che è giusto pagare,in base al proprio reddito,non a deduzioni folli e palesemente disoneste.
Si pagano i servizi se ci sono,si paga il pubblico perchè torni in servizi per tutti.
Si istituisce il REDDITO DI CITTADINANZA poichè NESSUNO deve restare indietro.
Si fanno le pulizie di mafie e privilegi vari
pensione massima euro 3.000
pensione minima euro 1.000
affitti controllati e bloccati
banche etiche supermonitorate
revisione totale apparati di stato
annullamento di contratti che ledono PALESEMENTE i diritti della collettività.
ALLA FACCIA DI CHI RIDE DEL M5S
IO PENSO PER NASCONDERE IL TERRORE DELL'ONESTA'
CHE A PICCOLI PASSI MA IMPLACABILMENTE
SI FA STRADA.

nino f. Commentatore certificato 08.12.12 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prima casa non è un patrimonio, ma un bene indispensabile per vivere. La prima casa deve essere esentasse ed impignorabile. Auspico e chiedo - e credo che la mia richiesta sia condivisa dalla stragrande maggioranza degli attivisti e sostenitori 5 stelle - che una delle priorità del movimento 5 stelle, se e quando andrà al governo, sia una rifoma del fisco basata, tanto per cominciare, su 3 semplici punti:

1) La prima casa è bene indispensabile per vivere, quindi deve essere esentasse, impignorabile e non soggetta ad alcun altro tipo di sequestro giudiziario (tranne il caso di abusivismo);

2) Abolire l'IMU e reintrodurre l'ICI, tassa decisamente più equa, dalla seconda casa in poi;

3) Introdurre la patrimoniale, ossia tassare con un aliquota del 50% chi ha più di 150.000 euri l'anno di reddito

Benedetto Neroni Commentatore certificato 08.12.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI mi devo ripetere...che CAZZO stiamo aspettando!!! RIVOLUZIONE!!! ORA ORA ORA CAZZOOOO!!!

antonio d. Commentatore certificato 08.12.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Per chi ritiene che l'IMU sia una tassa equa e patrimoniale vorrei ricordare che le attività commerciali o industriali già in crisi si sono viste triplicare il dovuto rispetto la vecchia ici. Nel mio caso sono obbligato a lavorare solo per lo stato ( per legge) il quale arbitrariamente per il 2012/13 ha imposto un contratto a -40% con gli stessi servizi ( metà delle aziende delle settore hanno chiuso ), per giunta non paga da sette mesi ( vato un credito pari al mio bilancio) ora vuole l'IMU più l'f24 tutti i mesi multe comprese. Morale io l'IMU non posso pagarla perché lo stato non mi paga e per giunta mi arriverà la multa, alla fine sarà 4 volte l'ici.. Tassa equa ? Ma informatevi prima di aprire bocca

Dante M. 08.12.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Lo stato recuperebbe un sacco di soldi, se si levasse la domenica, come giorno di festa, basterebbe fare dei turni divisi in giorni diversi nella settimana. In prima impressione ci sentiremmo più schiavi, ma ci sarebbe più lavoro e più occupazione.
Uffici statali, tribunali, ecc., funzionanti sette giorni su sette. Secondo me questa è una soluzione per fare il paese più ricco ed essere meno schiavi.
Sapete quanto ci costa fermare la nazione ogni sabato e domenica?

Gianluca S. 08.12.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo troppo "civili" in Italia. Stiamo rinnegato le nostre origini, dimenticando che i nostri nonni hanno combattuto e alcuni sono morti per avere diritti che oggi ci vengono negati da USURAI dalle tasche bucate e dalla pancia piena;siamo pecore che non si stancano di seguire i cani e l'ubriaco pastore che ci guida. Ho 21 anni laureato e lavoro stento grazie a chi uccide di tasse e penso sia la storia di ognuno di noi. Il mio patriottismo si è ridotto a dovermi trasferire fuori per stare bene. E e allora che ci raccontiamo lasciamo perdere.. Forza Grillo sei la nostra speranza contro questi pagliacci che ci hanno tolto il potere.

Distinti saluti

Gian paolo reo 08.12.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento

In Grecia hanno tagliato il tredicessimo, gli stipendi (fino a un livello ridicolo), hanno moltiplicato le tasse (adesso pagano anche quelli che non guadagnano niente, che non hanno niente, i disocuppati e i poveri - e pagano per la stessa cosa tre o quattro volte, moltiple tasse, per esempio, per la stessa casa), e l'hanno fato cosi', ad incolpare il popolo, dicendo che sono pigri ed evitano pagare le tasse. Ma se questo fosse stato vero, perche' non hanno corretto il sistema, per arrestare quelli che evadono le tasse? perche' hanno imposto piu' tasse, se tutti evadono? a che cosa servirebbero le nuove tasse, se no a far pagare il popolo e spianare il cammino per "i loro" ad accumulare sempre di piu' soldi? sempre evadendo le tasse, ovviamente...
hanno diffamato un popolo per rubarlo senza senso di colpa... spero che non lo facciano anche in italia - mio popolo preferito...
spero che il m5s riuscira' ad aiutare.

(e, per favore, scusate mi il brutto italiano...!)

Maria C. 08.12.12 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che ci sono un sacco di persone che si lamentano dell'IMU. A me non sembra una tassa iniqua! Io ho solo una casa e ho pagato circa 35 euro di IMU... L'IMU è una tassa patrimoniale equa secondo me, perchè legata alla rendita catastale (cioè al valore dell'immobile). Innanzitutto c'è da dire che per la prima casa ci sono forti sconti!! Infatti le persone che si lamentano sono quasi sempre quelle che hanno la seconda, terza e passa case. Cari signori, se avete tante case dovreste ringraziare Dio: avete un bel capitale da parte e GIUSTAMENTE chi ha di più, paga di più!! Questo significa EQUITA'.
Per anni ho visto gente che si è arricchita con le case, gente che ha comprato a 200 milioni di vecchi lire e si è vista raddoppiato il valore dell'immobile nel giro di 10 anni, grazie alla bolla speculativa... Per non parlare di quelli che affittano in nero agli studenti, si sono fatti i milioni SENZA LAVORARE e senza pagare tasse!! Era l'ora che si iniziasse a parlare di una patrimoniale!! E questo è ancora poco sencondo me, perchè non si sono toccati i veri grandi patrimoni...

Michele 08.12.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi ce l'ha la tredicesima io sono molto meno fortunato...

Giuseppe Fazio 08.12.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

LE TASSE MI PORTERANNO VIA LA TREDICESIMA.... SENZA TREDICESIMA NIENTE REGALI...... NIENTE REGALII NEGOZIANTI NON VENDONO? .....QUNDI I NEGOZIANTI NON COMPRANO LA MERCE PRODOTTE DALLE FABBRICHE ....... ALLE FABBRICHE NON ARRIVANO ORDINATIVI? ..... QUINDI MENO PRODUZIONE ...... MENO PRODUZIONE + MENO VENDITE UGUALE DISOCCUPAZIONE ....... LA DISOCCUPAZIONE PORTA ALLA RECESSIONE..... MA POSSIBILE CHE I NOSTRI ILLUSTRI GOVERNANTI ..... I NOSTRI ESIMI PARLAMENTARI ECC. NON LO CAPISCONO?.... A ZAPPARE LA TERRA DEVONO ANDARE.... PROCESSIAMOLI.... IN ITALIA CI VUOLE UN ROBESPIERRE CHE FACCIA GIUSTIZIA... PROCESSIAMO TUTTI GLI ITALIANI..... E VERIFICHIAMO DA .... DOPO LA GUERRA COME SI SONO ARRICCHITI... E A COLORO NON HANNO PAGATO LE TASSE ..... SEQUESTRIAMO TUTTO...L'ITALIA DIVERREBBE LA NAZIONE PIU' RICCA DEL MONDO. DICO BENE O SBAGLIO? CHI NON LA PENSA COME ME SIGNIFICA CHE ANCHE LUI HA UN SASSOLINO NELLA SCARPA....

filiberto argenio 08.12.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi non lo sapesse, ecco un esempio di quello che succede in Germania.
Qualche anno fa lo stato di Berlino ha sospeso le tredicesime dei dipendenti pubblici perchè deve ancora rimborsare circa 70 miliardi allo stato centrale dovuto alla ricostruzione dopo la caduta del muro. Ebbene, nessuno ha fiatato pensando che un giorno tutto sarebbe tornato normale. Nessuna manifestazione, sciopero, niente di niente, Solo senso civile.

Marcello Pilato, Berlino Commentatore certificato 08.12.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLO POCHE PAROLE:
Ma il devito pubblico l' abbiamo fatto noi comuni cittadini o i nostri " amministratori"?. La responsabilità è di questi ultimi dovrebbero essere obbligati a pagarlo, tutti in solido!. Così come dovrebbe accadere in qualsiasi azienda dove i responsabili non sono gli obbligazionisti ma gli amministratori.

raffaello raffaelli, arezzo Commentatore certificato 08.12.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono cose che i media tendono a sottovalutare. La crisi economica e politica che sta caratterizzando questi anni sta sprofondando in una crisi sociale senza precedenti. E siamo solo all’inizio. I paesi dell’Eurozona meno virtuosi, si trovano a dover fare i conti con piani di austerity tecnicamente, economicamente e fisicamente insostenibili.

L’occhio mi cade subito sulla Grecia. Un paese che certamente avrà anche le sue colpe, ma che oggi deve essere visto anche con un occhio diverso. Quello umano.

Siamo arrivati ormai alla “frutta”. In tutti i sensi. Che ci crediate o no, il 27 % della popolazione greca è a livelli di vera povertà (sotto la soglia di indigenza). Per cercare di venire incontro a queste persone, il Governo permette ai supermercati di vendere cibo scaduto ad un prezzo scontato del 66%.

La Grecia dà l’ok alla vendita di cibi scaduti per provare a combattere la marea montante della povertà. Il ministero allo Sviluppo, secondo quanto riportano siti on line greci, ha approvato infatti una nuova legge che consentirà ai supermercati di lasciare sugli scaffali a prezzi super-scontati una serie di prodotti anche dopo la data entro cui devono essere “preferibilmente consumati”. Il cibo dovrà essere esposto separato da quello a prezzo pieno e il venditore risponderà del suo buon stato di conservazione. Il costo per il cliente dovrebbe secondo le stime essere pari a un terzo circa del normale. Non è consentito invece l’utilizzo di questa merce all’interno di ristoranti o negli alberghi. (Source)

Certo, una soluzione sensata che va incontro alle necessità di un popolo in condizioni drammatiche, e permette anche ai supermercati di poter “riciclare” cibo che potrebbe altrimenti finire nell’Immondizia. Però questo scenario è figlio di un dramma che sta vivendo lo stato ellenico, un dramma che non è affatto arrivato al capolinea. Anzi. C’è il forte timore che non siamo che a metà del guado. Disoccupazione oltre il 25%, quella giovanile è al 54.2%.(intermarketa

giuseppe Ga 08.12.12 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Io non pagheró l imu.. il mio sti pendio si è dimezzato e non ci arrivo piu.... e poi...è anche giunto il momento di dire basta.... accada quel che accada.

maurizio buglia 08.12.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

siamo SCHIAVI in chiave moderna

gianluigi t., perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Se le istituzioni indicassero tra le destinazioni d'uso di queste imposte l'obiettivo di garantire maggiore lavoro e migliori servizi ai lavoratori ed ai cittadini tutti, sarebbe un piacere fare quei sacrifici. Ma in questo paese, a fronte di nuove e maggiori imposte, l'unica spesa che aumenta é quella della gestione della politica. Fermiamo le grandi opere. Vagliamone la loro reale necessità. Ed investiamo sulle PMI. E sull'artigianato.

imerio amadei, cesenatico Commentatore certificato 08.12.12 10:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sistema speculazione con la collaborazione dei nostri politici traditori ci hanno resi schiavi. Mi auguro che la popolazione italiana abbia il buon senso di far cambiare le cose, con il voto delle prossime elezioni possiamo ribaltare la situazione. Grillo cosa aspetti,se vuoi far ragionare la gente bisogna scherarsi in prima fila!!!

ocram illol, monsano (AN) Commentatore certificato 08.12.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Piergiorgio " benestante un cazzo"

Fabio B 08.12.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Anni addietro ho avuto la pessima idea di investire parte dei miei risparmi in un piccolo appartamento contando sul fatto che una volta arrivato alla pensione mi avrebbe aiutato affittandolo.
Adesso ho perso il lavoro sono in mobilità a 59 anni la pensione è un sogno e prima pagavo 96 euro l'anno adesso la prima rata ho pagato 114 e la seconda che speravo essere inferiore è uguale totale 228 euro.Di riuscire a vendere neppure se ne parla e fra un pò mi mangerò le porte,le finestre,i muri? Avanti al voto M5S !!!!

Fabio B 08.12.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Imu a parte,oggi,avere un attività è più di spesa che d'impresa.Lavoro dalle 7 all 18 sotto qualsiasi condizione climatica,ci si spezza la schiena,d'estate si cuoce sotto il sole e d'inverno si gela sotto la neve.Ma loro,no.Le tasse non risentono di nulla,non guardano in faccia a nessuno(se non ai politicanti e compagnia bella,i quali vengono graziati giorno dopo giorno per il "bene comune").Maledico questo Stato che ogni giorno mi costa 3/4 dei miei sacrifici.E intanto loro se la godono.Dire "infami" è come fargli un complimento.

Fabrizio C., Bg Commentatore certificato 08.12.12 10:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La la condizione NECESSARIA ma NON SUFFICIENTE per uscire da questa crisi, creata e gestita dai banchieri e dalla speculazione finanziaria, passa attraverso la ripulitura della nostra società da tutti i TOPI DI FOGNA che sostengono questa economia CRIMINALE.

Cominciamo ad estirparli dal parlamento dalle regioni e dai comuni, non abbiamo altra scelta ;)

marco bellini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

L'unica via, oltre ad una sanguinosa rivoluzione come quella di 200 anni fà in Francia per liberarsi della cricca di Luigi Capeto, è quella di votare M5S per sputare sui ladri. Cerchiamo di convincere il maggior numero di elettori a NON astenersi, facendo il gioco del nemico, ma di votare M5S.
Alla via così, amici!

Alberto da Pra Commentatore certificato 08.12.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non basta piu' l'indignazione.Milioni di concittadini sono nelle disgrazie e nella disperazione. E' ora di agire e da subito con azioni concrete. Iniziamo con l'obiezione fiscale e civile. NON PAGHIAMO l'I.M.U:, LA RAI/TV E TUTTU I VARI BALZELLI QUOTIDIANI: BOLLINO BLU, GIALLO; VERDE, Etc.Etc. Le dittature, si combattono anche con la violenza e con qualsiasi arma che il popolo ha a disposizione. L'obbiezione fiscale e civile a tappeto è una delle armi che il popolo vessato quotidianamente da tasse, da ingiustizie sociali, puo' smuovere una classe politica di delinqueti e usurai.

mimmo 08.12.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Spero che il primo punto all'ordine del giorno se il M5S dovesse recitare un ruolo importante in parlamento sarà il TAGLIO DI STIPENDI E VITALIZI DI TUTTI I PARLAMENTARI! Come io vivo con 1000 euro al mese così anche loro possono fare lo stesso, come io prenderò la pensione dopo 40 anni di lavoro così loro potranno fare lo stesso. La prima cosa in un paese democratico deve essere L'UGUAGLIANZA TRA TUTTI I CITTADINI!

Aldo Stipiti 08.12.12 09:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo giudizio sull'IMU, che diventerà in tutto e per tutto tassa comunale, è completamente fuorviante: ditelo a Grillo. Chi ha una casa modesta, senza secondi o terzi appartamenti, paga poco o niente di IMU, controllate. Perciò rispetta il principio di progressività che altrimenti vedrebbe azzerata per tutti detta imposta. Un po' come esentare tutti gli agricoltori dalle imposte sapendo che ci sono quelli che stantanoa campare e quelli che non sanno come fare a impiegare i loro redditi. Si vede che anche all'interno degli arrabbiati ci sono molti "benestanti".

Piergiorgio Comai, Vervò Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.12 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROBERTO.B . quando tu dici sperò propiò di poter pagare vuol dire che sarai semppre più sottomesso hai mafiosi è delinquenti sei disposto ha pagare qualunque cifra ha cambio della vita se questa è la tua reazione campa cavallo continua pure ha pagare però non lamentarti fai anche la figura di quello che ha paura .......

Renato B., Giaveno-To Commentatore certificato 08.12.12 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io lavoro in proprio e ci si sente come un dipendente che fa tanto straordinario ma non gli viene mai retribuito. Questo è un paese libero? con Persone che non fanno altro che apparire in televisione e dire: abbiate pazienza ,fate sacrifici.
Ma va..........................

fabio .m 08.12.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento

cosa mi sta scioccando : gli italiani , che non fanno nulla .. assolutamente nulla , anzi in questi giorni fino al 7 gennaio saranno impegnati con sto natale e co.... ma si puo' , siamo al baratro e tutti rivolti a pensare non al futuro , alla libertà , al domani sempre piu' incerto ... no impegnati a come comprare i regali , come festeggiare il 31 dicembre ... senza parole

angelo ., ravenna Commentatore certificato 08.12.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MONTI NEL SUO INSEDIAMENTO HA ANNUNCIATO CHE L'ITALIA AVEVA BISOGNO DI RIGORE CRESCITA E SVILUPPO, FIN'ORA SI È' VISTO SOLO IL RIGORE CHE CI STRANGOLA. C'ERA PROPRIO BISOGNO DI QUESTI TECNICI PROFESSORI SUPERPAGATI ? A ME HANNO TOLTO CON L'IMU NON SOLO LA TREDICESIMA MA ANCHE LA PENSIONE DEL MESE DI DICEMBRE.COME SI FA A FARE UN BUON NATALE ?

Andrea Ronsivalle 08.12.12 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Come già sottolineato in altro loco, purtroppo non siamo mai stati un popolo unito.
Ricordate quando gli Olandesi incazzati per l'aumento della benzina inforcarono in massa la bicicletta?
E qualcosa ottennero.
La storia ci insegna che siamo più adatti ad ascoltare e seguire ciò che ci propinano che vedere l'evidenza ed agire.
Un vero peccato per il Paese più bello del mondo.
Ma già qualcuno (più di uno) disse che l'Italia c'era, mancavano gli Italiani, ed è ancora così.
ciao.

Wlad/ Dò () Commentatore certificato 08.12.12 07:11| 
 |
Rispondi al commento

Questi politici e i loro padroni sono criminali che vogliono che la gente muore di fame, quando il popolo si riprende il potere deve metterli tutti in galera, questi e quelli di prima.

Dom Thegood, Perth Commentatore certificato 08.12.12 06:49| 
 |
Rispondi al commento

quando sarete falliti perdento tempo dietro a grillo fate un pensierino sul PIN!

bruno bassi ex iscritto m5s 08.12.12 05:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se il governo cade adesso (forza berluska!) e non fanno in tempo ad approvare la nuova legge elettorale : ecco un bel regalo di Natale!

dopo Monti vorrei una donna a governare l'Italia anche questo sarebbe un ottimo regalo di nuovo anno.
M5S ha fatto il miracolo di avere il 55% di quote rosa...fatti e non parole!

questa è l'ultima volta che paghiamo IMU (io l'ho pagata quadruplicata rispetto a ici)
coraggio ;)

claudia cois, bologna Commentatore certificato 08.12.12 05:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La tragedia Italiana e' il fatto che dopo avere ridotto il paese ad un regime di polizia fiscale atto a produrre introiti che andranno sperperati in sovvenzioni ad inutili partiti, giornali e spese per mantenere gli inefficienti dannosi politici e coloro che beneficiano di vergognose pensioni etc...e pagare debiti da usura verso una falsa comunita europea (di banche e non di popoli) ancora troppe persone continuano imperterrite a votare i parassiti pd, pdl, udc, etc..Essi sono la vera rovina di questo paese, il loro stato puo considerarsi per diversi punti: da lavaggio cerebrale; da idiozia; da autolesionismo oppure traggono benefici dal marcio sistema.

Julio De Liso Commentatore certificato 08.12.12 01:35| 
 |
Rispondi al commento

Un amico danese mi ha chiesto: Vieni a trovarmi per natale? Gli ho risposto che ho l'Imu. E lui: Vieni a curarti qui da noi che abbiamo ottimi ospedali.

A L., roma Commentatore certificato 08.12.12 01:26| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' UNO SCHIFO - E'UN OMICIDIO - LE IMPRESE SENZA LAVORO DEVONO FALLIRE X NON PAGARE L'IMU,
DOVE STA LA BASE DI REDDITO CHE DETRMINA L'APPLICAZIONE DELL'IMU SU DI UN IMMOBILE DI UNA AZIENDA CHE NON HA LAVORO PER COLPA DELLA CRISI E DELLA GLOBALIZZAZIONE E SI RITROVA SOLO CON UN PESO CHE NON HA NEANCHE MERCATO ?
IN UN IMMOBILE CON QUESTE TASSAZIONI E' COME PAGARE UN AFFITTO AI PADRONI DELLO STATO.
NON CE LA FACCIAMO A SOSTENERE I PARASSITARI SOCI OCCULTI.
E ARRIVATO IL MOMENTO DI MANDARVI TUTTI A CASA SIETE UNA BANDA DI LADRI.

claudio f. Commentatore certificato 08.12.12 01:07| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Alessandro P 08.12.12 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Io sono convinto che tutto parta da molto lontano...il mondo a questi ritmi non può reggere...non è possibile che i paesi emergenti possano ambire ad una economia stile paesi occidentali...ma vi rendete conto degli sprechi inutili del nostro sistema?? se tutto il mondo facesse come noi la terra diventerebbe entro poco tempo un posto invivibile..la terra ha risorse per tutti ma non a questi livelli di spreco causati dal consumismo.
Io credo a prescindere da tutti i problemi che possono esserci, che Grillo è l'unico che sta sulla strada giusta...il futuro senza guerra è possibile solo usando l'intelligenza e creando un sistema che valorizza il risparmio di risorse...ovviamente l' equilibrio delle risorse...ma li andiamo sul pesante...i più ricchi non ci staranno mai...perciò rimane la soluzione dove il popolo prenda coscienza della situazione e si riprenda in mano la propria politica.

Geppo-G 08.12.12 00:52| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
ORAMAI E' CHIARO,CI VOGLIO FAR STRAMAZZZARE ANCHE A NATALE
ALVISE

alvise fossa 08.12.12 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Quello che stanno facendo i "tecnici" con "mandanti" tutti i politici di professione è di "travasare" i risparmi della gente normale (quella che vive del proprio lavoro e non arrichendosi rubando ad altri) nelle banche che, guarda caso, sono tutte controllate dai politici e massoni.
Quando avranno terminato l'operazione, ci troveremo come negli anni 50, dove ci sarà un paese da ricostruire completamente. SPERO SOLO CHE QUANDO IL PAESE TORNERA' AD UNA VERA DEMOCRAZIA, LA GESNTI SI RICORDI DI TUTTO CIO' PERSEGUENDO FINO ALLA MORTE I CRIMINALI CHE STANNO OPERANDO PER REALIZZARE QUESTO CRIMINE EPOCALE (altro che nazisti, questi sono peggio).

Mario P., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.12 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che regali di natale fa ai suoi cari

Fernando buonanotte 07.12.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Chi sono stati i leader dei tre maggiori partiti italiani in questi "stupendi" cinque anni? Berlusconi, Bersani e Casini!
Chi sono i leader dei tre maggiori partiti italiani che si presenteranno alle prossime elezioni? Berlusconi, Bersani e Casini!!!
MERAVIGLIOSO!!!!!!!!!!!!

Alessandro F 07.12.12 23:08| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè non si propone uno sciopero fiscale da tutti e vediamo se questi banditi hanno il coraggio di andare contro un popolo che si è scassato la minchia a pagare pagare e poi pagare come me che non vedo un euro da chissà quando e sono in rosso e fra un pò il conto sarà di un altro colore:NERO di rabbia e di costernazione.NON CE LA FACCIAMO PIU'

Pietro Narbone 07.12.12 23:03| 
 |
Rispondi al commento

E purtroppo una amara verita non ci rimane che il movimento 5 stelle che mi sono convinta di votare ; si sta giorno dopo giorno verificando tutto quello che ci aveva gia pronosticato Grillo : che sembrava un po esagerato invece ai politici mon gliene frega del popolo *non si possono pou assolutamente votare sarebbe assurdo* Grillo grazie di esistere

norma beltramini 07.12.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento

per quelli come me che la tredicesima non ce l'hanno , era meglio stare in grecia , almeno eravamo tutti alla pari !

rally0 07.12.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Noi dobbiamo lavorare e pagare...

Norman F., Pisa Commentatore certificato 07.12.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1998, con l'aiuto di mio padre acquisto la mia prima e unica casa. Nel 2006, quando ancora lavoravo, ho deciso di affittarla, vivendo con i genitori.
Oggi, non ho più lavoro, non ho più genitori, e vivo con i 600 Euro al mese di affitto (al lordo delle tasse), e debbo vivere presso parenti.
L'IMU? 680 Euro, perchè considerata seconda casa.
Nessun sgravio fiscale perchè l'ho data in affitto, non posso andarci ad abitare perchè c'è il contratto d'affitto, non posso affittare o comprare un'altra casa.
MAVAFFANCULO MONTI E CHI ANCORA LO DIFENDE!!!!!!!

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.12 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberto se non hai la casa l'IMU si fotte, vendila! Io sto in affitto e sto come un re, faccio anche i regali di Natale! Lo so, è rivoltante e vomitevole, ma questa purtroppo è l'hit parade.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 07.12.12 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e per i poverazzi nullatenenti che pagano l'affitto è anche peggio (preferirei pagare l'imu!!!)

Francesco L. Commentatore certificato 07.12.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori