Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Buffonarie: Bersani, fidati!


bersani_garante.jpg
Ieri Bersani in diretta a Otto e mezzo ha detto di non conoscere le persone nelle liste del pdmenoelle che hanno problemi con la giustizia. Non se ne occupa. Si fida del comitato dei garanti composto da persone irreprensibili come Caterina Romeo, condannata a 1 anno e 4 mesi per violazione alla legge elettorale. Vorrei facilitare l'arduo compito segnalandone alcuni. Vladimiro Crisafulli, Enna, rinviato a giudizio per concorso in abuso d'ufficio, accusato di aver ottenuto la pavimentazione di una strada comunale che porta alla sua villa a spese della Provincia di Enna. Antonino Papania, Trapani, ha patteggiato davanti al gip di Palermo una pena di 2 mesi e 20 giorni di reclusione per abuso d'ufficio. Nicodemo Oliverio, Crotone, imputato per bancarotta fraudolenta. Francantonio Genovese, Messina, indagato per abuso d'ufficio. Bersani, fidati!

Ps: rettifichiamo quanto scritto per Giovanni Lolli in quanto non è stato rinviato a giudizio: il giudice "chiese il rinvio a giudizio, ma da allora il Gip non ha mai deciso in proposito, e quindi si è arrivati alla prescrizione per scadenza dei termini del mio caso"

8 Gen 2013, 10:48 | Scrivi | Commenti (163) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ieri sera 6-03- ho visto Porta a Porta con ospite una candidata 5 stelle,di cui non ricordo il nome.
Sembrava un agnello tra i lupi,
Capisco che non tutti hanno la facilità di parola e di sintetica rappresentazione del pensiero che ha Grillo, però si è visto che mancavano risposte più incisive di fronte all'assalto di gente che non vuole intendere e che ti assilla di domande interrompendoti ogni volta che parli.
E' normale andare in confusione in un discorso dinnanzi al pubblico, figuriamoci poi se ti mettono continuamente il bastone tra le ruote.
Occorre una miglior preparazione.
Di certo l'immagine che ne esce non è adeguata alla forza del messaggio che stiamo portando.
Sopratutto davanti alle telecamere,attorno a quei lupi navigati della comunicazione che giocano a sminuire e ridicolarizzare le tue parole con mille astuzie.
Lì è solo il conduttore che dovrebbe impedire l'azzannamento in diretta, sperando che non sia di parte.
Finora ha ragione Grillo nello stare alla larga dai talk-show.
Bersani ieri già sul primo dei suoi 10 punti ha dichiarato l'intoccabilità dei rimborsi elettorali,che sono la fonte primaria del marcio nell'attuale modo di fare politica.
Questo è il cambiamento che propone Bersani, si cambia tutto il resto, ma non toccate il portafoglio ai politici.
E'un taglio netto al possibile dialogo con la nostra idea di rinnovamento della politica.
Inutile star li a discutere,o si lascia sui due piedi la trasmissione, o si resta a chiarire con forza i concetti che ci differenziano.
Sono due strade diametralmente opposte.
Questo è il messaggio chiaro da mandare dalla TV, quelle poche volte che ci andiamo.
La gente comune guarda la TV, e non sa usare un computer per informarsi dalla rete.
Ci vorrà ancora del tempo, siamo solo il 25% degli italiani andati alle urne,o aspettiamo che loro imparano ad usare un pc, o noi sin da ora impariamo a non temere e ad usare la TV per lanciare messaggi,efficaci non solo nel contenuto ma anche nella forma.

Ernestino Furrer 07.03.13 07:24| 
 |
Rispondi al commento

dal 1992 ad oggi destra e sinistra si sono mangiati l'Italia un pò per uno.....mi spiego.

'92-'94 Amato, Ciampi..............sinistra
'94-'95 Berlusconi.................destra
'95-'96 Dini.......................tecnico
'96-'01 Prodi, Dalema, Amato.......sinistra
'01-'06 Berlusconi.................destra
'06-'08 Prodi......................sinistra
'08-'11 Berlusconi.................destra
'11-'13 Monti......................tecnico

totale giorni di governo destra 3292
totale giorni di governo sinistra 3085

per questo motivo non andavo a votare.
finalmente ho ritrovato un pò di entusiasmo e quest'anno ci sono andato, quindi tenete duro e non alleatevi mai con nessuno.....;)

ivano cornelli, Piacenza Commentatore certificato 06.03.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,io e la mia famiglia abbiamo votato per te premetto che io ho sempre votato per la destra e checchè ne dicono i Bersaniani anche la destra è per il sociale,forse loro di sociale pensano solo alle loro tasche,ho visto le varie TV con interviste al capo gruppo del PD e ti hanno inserito già alla sinistra,a me invece piacerebbe che te ne restassi fuori da quella genia,per conto mio fai bene a non dare la fiducia a Bersani,ti dirò che quando ho votato ho pensato subito "se Grillo farà il governo con Bersani io non lo voterò più"Perciò tieni duro e vedrai che alle prossime elezioni prenderai il 51%

Salvatore Macchione, Staranzano Commentatore certificato 05.03.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe!!tieni duro e manda a casa questi politici imbroglioni ladroni...sei forte grazie x tutto quello che stai faccendo per il nostro futturo.un"abraccio da germano.

germano usala, capoterra cagliari Commentatore certificato 05.03.13 02:51| 
 |
Rispondi al commento

Signori se parliamo di governare dobbiamo necessariamente far riferimento ad un governo unicamente a 5 stelle.
Accettare accordi con altre forze politiche non ha alcun senso e servirebbe solo a farci carico di fallimenti di cui sconosciamo la responsabilità.
Non dobbiamo temere il ritorno alle urne, è un piccolissimo prezzo (rispetto a quanto si sono mangiati sino ad oggi) che dobbiamo pagare se vogliamo iniziare il cambiamento.

Cristian M., Milano Commentatore certificato 04.03.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.
Non ho votato MoVimento 5 Stelle, però credo che la vittoria ottenuta sia fortemente significativa.
Vivo in Spagna, vedo e vivo da fuori l'Italia e adesso ho una grande paura: e se riniziamo il balletto dei governi semestrali? quanto ci metteranno i mercati finanziari a distruggerci? quanto ci costerà pagare il nostro enorme debito pubblico? come potremo far valere le nostre posizioni in Europa?
Avete vinto, ne sono contenta... per favore: governate! Non mandate il nostro (sí , mio e vostro) alla deriva.
Lascio il link a un articolo di cui condivido le conclusioni: http://xurl.es/4vw12.
Grazie e buona settimana a tutti.
Antonella

Antonella Iannuso 03.03.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

se ci si mette a fare lo junior partner del pd in parlamento ci toccherá ingoiare molti rospi amari. meglio di no e del resto non ci deridevano fino a pochi giorni fa? allora che si sbroglino la matassa da soli se ne sono capaci ma ne dubito- il pd é finito, morto che parla.

Stefan Alm, Speyer Commentatore certificato 03.03.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe scrivo da Siena, non ti voglio fa' sviolinate per il tu'operato, dico solo che, se il M5S non appoggia il pdmenoelle (e so' daccordo con voi) avete i vostri boni motivi e sicuramente una grande strategia.
Tutti s'è visto come hanno ridotto l'Italia, e Siena? che la vivo da 53 anni, hanno rubato l'irrubabile, non hanno rubato sedie e mobili perchè so' pesanti e c'è da durà fatica. Quindi tutti a casa (e sono daccordo) ma con un sussidio mensile di 1.500 Euro affitto escluso, dopo 3/4 mesi si so' già buttati dal ponte di Petriolo questi mangiaguadagni, straccameriggi e mangiapane a tradimento

Stefano 03.03.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, sono qui a scusarmi x dirti che non ho votato x nessuno perchè ero troppo incazzato contro il sistema sono un ex artigiano che aveva 15 dipendenti ora non piu e sai il motivo generale. mi sono rialzato da solo con solo la mia esperienza e senza soldi ma è dura. Ti sto seguendo da dopo le elezioni e ti seguo ogni giorno qui e al tg, se hai bisogno di me su pisa scrivimi sono sempre pronto questa volta è la volta buona non mollare sono pronto a tutto. massimo 1964 pisa.

massimo guidi 03.03.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Aspettiamo a mercoledì e vediamo se il PD di Bersani (che alla fin fine è il più affidabile, nel senso che se dice una cosa la fa) mette in prima linea le poche cose che M5S suggerisce! Si indichi da parte M5S Milena Gabanelli quale Ministro gradito. Gli evasori impallidirebbero ! Credo sarebbe a genio anche a Bersani !

Nicola Giuliani 03.03.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Ha visto Garga ? che figura Bersani ? Le bugie hanno le gambe corte. Non devi fidarti di un comitato di contaballe che ti fanno fare brutta figura. E Non va più di moda proteggere i propri comitati dei garanti contaballe. Ti fanno fare bruttissima figura. Il fatto è che se li cacci a pedate poi rimani da solo a fare il mozzo nella barca di Grillo. E lì, non potrai raccontare tutte le storielle immaginifiche che la fantasia ti suggerisce. Perché se ti cresce il naso questi te lo tagliano. Capisci la differenza. Dai, non prendertela, anche a Pinocchio cresceva il naso e poi però è diventato umano, con te è il contrario sei tu che stai diventando di legno. E' una fortuna che ti piace Rossi. Tanto tu te ne fotti. Ma sempre legno rimane.

Sal T., Roma Commentatore certificato 03.03.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

I SOLDI PUBBLICI FANNO UN GIRO E FINISCONO NELLE TASCHE DEL PARTITO TRAMITE LE COOPERATIVE LE QUALI PER LA Lnchiesta Sapro: perquisizioni a raffica
Ieri mattina le Fiamme Gialle hanno svegliato all'alba alcuni membri del

FORLI - Perquisizioni a raffica per l’inchiesta Sapro. Ieri mattina all’alba i finanzieri del Nucleo di Polizia tributaria hanno svolto 25 perquisizioni, tra Cesena e Forlì, nell’ambito dell’indagine aperta dalla Procura della Repubblica che ha portato al fallimento della società, decretato dal tribunale di Forlì il 6 dicembre del 2010. Sono una ventina le persone sono iscritte nel registro degli indagati per gravi ipotesi di reati societari collegati alla bancarotta. Ieri mattina sono stati svegliati dalle Fiamme Gialle Vittorio Croci, ex presidente, Luigi Barilari (ex vicepresidente) e altri membri dei consigli di amministrazione.

I finanzieri avevano un ordine della Procura della Repubblica a firma del procuratore Sergio Sottani e dei sostituti Filippo Santangelo e Fabio Di Vizio. Negli uffici e nelle abitazioni degli interessati sono stati portati via documenti e supporti informatici. L’indagine sembrava ferma, invece la Procura ha continuato il suo lavoro in gran segreto e le perquisizioni di ieri fanno capire che si è ormai giunti ad una svolta. Gli inquirenti cercavano ancora qualcosa per chiudere il cerchio. Si tratta, molto probabilmente dell’atto finale di una vicenda che va avanti dal marzo 2010. Sapro, la società pubblica nata nel 1995 per promuovere gli insediamenti produttivi nel territorio della provincia di Forlì-Cesena, dopo una lunga agonia era stata dichiarata fallita in seguito all’istanza del sostituto procuratore Santangelo che aveva scoperto un indebitamento di circa 110 milioni di euro.EGGE NON SONO MAI PUNIBILI .

Angelo Sereno 03.03.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

In questa situazione. l'ordine di priorità tra la realtà e la possibilità si capovolge: occorre conoscere le mosse possibili; nostre e quelle degli avversari, per poter comprendere le loro probabili mosse reali in anticipo.E' importante per noi non confondere gli spazi oggettivi di possibilità per noi con le loro mosse reali. Loro non determinano ogni nostra possibilità. Cercano di ottenere questa possibilità spingendo su tattiche o strategie, tra cui divide et impera, a cui Beppe ha risposta in tempo!
Non dobbiamo darli respiro; bisogna provocarli, sondare i loro spazi d'azione, le loro possibilità di potere e di riorganizzazione , perché loro sono in perdita e noi il futuro.

Reza Z., Roma Commentatore certificato 03.03.13 02:08| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE OK TUTTO IL MONDO HA CAPITO CHE GRAZIE ALLA STAMPA E ALLA TELEVESIONE

ABBIAMO MESSO L'ITALIA IN MANNIO A GENTE CHE HA SPOLPATO L'INTERO PAESE.

OK FIN QUI CI SIAMO SAPPIAMO CHE C'E' ANCORA DA SOFFRIRE E DI DARE TEMPO CHE STA GENTE MORTA SI LEVI DAI COGLIONI.

NON SI DEVE AVERE FRETTA SE NON SI LEVANO DALLE PALLE NON SI PUO INIZIARE CON PROGRAMMI SERI....


ORA TI CHIEDO TUTTA LA CALMA DI QUESTO MONDO DIAMOGLI TEMPO TANTO ORMAI SIAMO ABITUATI A SOFFRIRE TEMPO PIU TEMPO MENO NON CAMBIA


MA SOLO PER CURIOSITA TU QUANTO PREVEDI PIU O MENO CHE QUESTI CI METTANO A LEVARSI DALLLLE PALLE ????

armando r., messina Commentatore certificato 03.03.13 01:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse non tutti comprendono che andare al governo a tutti i costi forse non deve essere l'obbiettivo primario, credo invece che innalzare il livello della politica sia non solo di gran lunga più importante ma alla distanza anche più redditizio per tutti!!!

luigi c. Commentatore certificato 03.03.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi é quel coglione a Inonda su la7?

Belpaese 02.03.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna presentare una denuncia per stalkig.

mimmo lo turco, taormina Commentatore certificato 02.03.13 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Io non me intendo di politica ma reputo che se si andasse di nuovo a votare la colpa ricadrebbe sul M5S. Inoltre, proprio perché non me ne intendo molto, vorrei che qualcuno mi spiegasse lo scopo di non partecipare ad una probabile coalizione per portare avanti il programma. Grazie

giuseppe v., garbagnte milanese Commentatore certificato 02.03.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo i grandi cambiamenti richiedono coraggio e intrapendenza e anche un poco d'incoscenza ,be oggi stiamo scrivendo la storia che i miei nipoti un giorno studieranno.A tutti coloro che non credono in questo,possono anche farsi abindolare dai media con notizie terrificanti su questa instabilita',ma per favore non prendeteci per dei coglioni ditemi in questo ultimo ventennio e piu',che cos'e' stata la stabilita' politica.Rispettare con coerenza gli elettori, quelli veri, che credono in un ITALIA DA SERIE A ,gli altri possono anche tornare da dove sono venuti.

Marco Porreca, Roma Commentatore certificato 02.03.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe spazzali dalla storia.......fagli pagare tutto quello che ci hanno fatto senza sconti..........nessuna fiducia a nessun partito noi siamo i piu' forti .

carmine manzo 02.03.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Sig Bersani, abusare della parola "responsabilità", che oggi è in bocca a te e a persone della tua coalizione che hanno dimostrato tutto tranne che essere "responsabili" è veramente una vergogna.

claudia v. Commentatore certificato 02.03.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento

rimaniamo fedeli a tutto cio' che e' stato detto fino ad oggi,devono andare via tutti altrimenti il sistema non cambiera' mai.rimarrei molto deluso se si facesse un accordo con questo o quel partito.

egidio pasquini 02.03.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Grillo !! spero Lei non voglia perdere l'occasione che le e' stata data ,secondo me se andiamo a votare fra pochi mesi il movimento prendera' meno voti.
Tutto o niente non funzionera'.
Il siatema si ambia da dentro.
IN BOCCA AL LUPO !!

adriano serafini 28.02.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La dinamica dello show di Berlusconi da Santoro scritta in un post il 15 dicembre.
Berlusconi ha letto questo post o l'autore ha chiari doti di prevedere il futuro?


Mi permetto di dare dei consigli al Cavaliere di come portare avanti la campagna
elettorale, in questo momento il PDL è al 13-14% e il PD a oltre il 30%, 16 punti
sembrano incolmabili ma ci sono possibilità. Da oggi in poi Berlusconi deve essere
in televisione a più non posso e deve trovare il modo di andare nella trasmissione
di Santoro, molti mi daranno del pazzo , ma l'unica possibilità per recuperare è di
andare dal peggior nemico possibile e quindi battersi con Santoro e Travaglio.
Questo ultimo sicuramente leggerà la sua ridicola agenda ricordando tutte le vicende
giudiziarie del Cavaliere, a questo punto Berlusconi si deve scambiare il posto con
Travaglio e gli deve leggere tutte le sue cause per diffamazione, per chi non lo sapesse
Travaglio ha decine di cause perse per diffamazione , il cavaliere dimostrerà che il
Travaglio è un calunniatore abituale e questo varrà al cavaliere molti punti in più
nei sondaggi. Infine deve ridicolizzare il Travaglio pulendo il suo posto e quindi
metaforicamente di considerarlo persona estremamente sporca.

http://quaeram.blogspot.it/2012/12/tasse-il-nuovo-cavallo-di-battaglia-di.html

lina 13.01.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel veneto nessun inquisito , io mi fido

paolo marangoni 13.01.13 00:09| 
 |
Rispondi al commento

oh Romeo Romeo, sei tu Romeo? quello di romeo gestioni, che ebbe in gestione le cose pubbliche accumulando una fortuna?No, sicuramente no. I buffoni sono per le cose comuni; e poi il pd non è mica un carro!

massimiliano arcangeli 11.01.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

L'italiano dimentica troppo in fretta le cose, i mass media manipolano le informazioni da sempre ed il politico se ne approfitta= la ricetta perfetta per l'italiano medio che non usa strumenti alternativi di informazione e vive nella sua ignoranza!!!!
Sveglia!! Stiamo discutendo ancora di questi personaggi??? Ma qualcuno ha ancora il vergognoso coraggio di credere che gente come Mastella, Dell'Utri, Pomicino siano persone che meritano un nostro consenso?

Jordan Greppo 10.01.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

che cialtrone bersani...mai un commento intelligente o una frase connessa....parla solo di banalità e lo fa in politichese, mai qualcosa di costruttivo, anzi, solo commenti "distruttivi".
aboliremo...vieteremo...o frasi come quella di oggi...chiaritrice circa la linea che vuole intraprendere in futuro...Il bene dell'Italia? Macchè...-Monti? mi dica contro chi combatterà...
COMBATTERE... ma dove crede di essere? il Parlamento deve cooperare per risolvere la montagna di problemi che ha creato alla gente normale, per interderci...quella che non vive di politica. combattere berlusca...sono vent'anni che sogna di sconfiggerlo...represso che non è altro. invidioso dei soldi del cavaliere,del suo appeal, povero bersani...sputa quel mozzicone di sigaro e mettiti a parlare con gli ITALIANI e non solo con chi ti viene ad accarezzare la pelata con parole interessate.
LA GESTIONE DEL POTERE......SOLO QUESTO TI INTERESSA. VIA BERLUSCA VIVA BERSASCA.

IPOCRITA

sabino baldassarre 09.01.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

vive su un'altro pianeta!!!!!!! MANDIAMOCELO!!!!!!!LUI E TUTTE LE ALTRE CRICCHE CHE SI STANNO RIFACENDO UN'IMMAGINE DI VERGINITA' VERGOGNOSAMENTE IGNOBILI!!! FORZA BEPPE!

franca b., modena Commentatore certificato 09.01.13 13:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

È stato sempre il partito di quelli che tirano una pietra e poi si nascondono la mano.

Filippo Pinello 09.01.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

fate campagna per Beppe Grillo e il m5s su tutti i forum di discussione social twitter fate campagna per le ideologie del movimento e divulgate i sani principi del suo programma FATELO ...da SUBITO (-sti PORCI DA MO CHE INVADONO OGNI LUOGO MEDIATICO TV-GIORNALI -) come fa Claudio (nick Tacci Vostra, schisimo, aldo, mammatiskal, ciaoniky74.) SOSTENIAMO IL MOVIMENTO E GRILLO CON DONAZIONI E PROPAGANDA: SIATE Efficaci e non raccontate storie personali FORZA RAGAZZI(uomini donne e anziani) ce la faremo Grillo in Parlamento! Claudio

albano Claudio 09.01.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento


Tacci Vostra (Claudio) sul social Tiscali- fate campagna per Beppe Grillo e il Movimento !! La colpa del nostro malcontento è la loro. Di chi in Italia malgestisce il Potere. Non segnalate storie personali...anche se drammaticamente vere ...LA TENTAZIONE è TANTA INNANZI A TANTA INCIVILTA' E ARROGANZA DEL POTERE...in molti non vi crederanno (perche ideologicamente tarati) e strumentalizzeranno la Vostra autentica sofferenza. L'italia è un paese formato anche di FURBI ARROGANTI ARRAMPICATORI SOCIALI E SMANIOSI DI POTERE PER DOMINARE E SOFFOCARE LA LIBERTA ALTRUI CHE CI HANNO COINVOLTO NEL LORO MESCHINO FALLIMENTO..CHE DEVE ESSERE SOLO E SOLTANTO IL LORO E NON DI NOI ONESTI UOMINI DI BUONA VOLONTA E PRINCIPI CLAUDIO Grillo al Parlamento !

Claudio Albano 09.01.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Non si occupa di chi ha problemi con la giustizia nel suo partito?Ma allora che fà?Innaffia i tulipani?.

gaetano sgueglia 09.01.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungete Agazio Loiero,condannato in appello ad un anno di reclosione (http://www.newz.it/2012/01/27/processo-why-not-in-appello-agazio-loiero-condannato-a-un-anno-di-reclusione/131977/ )che sarà candidato, in Caabria, con Centro Democratico di Tabacci il burattino a cui tira i fili Bersani.

eugnio galli 09.01.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra che ancora molti di noi (Italiani) non abbiano bene compreso che è in atto una vera e propria rivoluzione culturale.Si perde tempo a dire la destra,la sinistra,Bersani o Berlusconi a fare la conta dei loro peccati.Cerchiamo di staccarci dal suolo e vedere le cose da una certa prospettiva. Purtroppo oggi il Paese paga errori di 60 anni,dalla DC al Pentapartito fino al recente ventennio Berlusco-Prodi-D'alema-Monti che ha dato il colpo di grazia.Un Paese colluso con la Mafia,privo di meritocrazia,ridicolizzato a livello internazionale e dispotico verso i propri cittadini che,a loro volta,hanno metabolizzato questi comportamenti e sono (siamo) stati costretti ad usare le loro stesse turpi abitudini per sopravvivere.Siamo marci anche noi,ma consapevoli e desiderosi di essere cittadini migliori in un Paese migliore.Loro,invece,non provano nemmeno vergogna nè scrupoli.Oggi diciamo basta,senza se e senza ma,senza destra e sinistra.Non ci sono prove d'appello per chi sta al timone da 50-60 anni.Devono andare via,possibilmente pagando i danni che hanno fatto,e che invece dovremo pagare ancora una volta noi,ma soprattutto i nostri figli.Usciamo fuori dai nostri settarismi,perchè è questo che loro vogliono,farci fare la guerra tra poveri,a spartirci le briciole,mentre loro banchettano con i nostri soldi e sulle nostre vite.Il capitalismo è un sistema che ha fallito,che è al capolinea,e presto di questo passo,ci sarà un'altra grande crisi,come quella del 2008,perchè,soprattutto nella finanza gli eventi sono ciclici,si ripetono,e come in un'onda sinusoidale ci sono i picchi,che si ripetono nel tempo fino ad attenuarsi,salvo staccare la spina prima.La Rete è la nostra salvezza perchè,almeno fino a quando ce lo permetteranno,dà la voce a tutti senza distinzione di ceto,casta,religione o idea.Sta a noi utilizzarla al meglio.Per le prossime elezioni,meglio l'inesperienza della malafede.Sta alla nostra "intelligenza collettiva" ora guidare il PaeseStay foolish stay hungry

valerio f., ciampino Commentatore certificato 09.01.13 09:17| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

come si dice "u cchiù pulitu avi a rugna" (il più pulito ha la rogna). forza ragazzi, i sondaggi che ci danno in calo sono solo pubblicità per i tre bimbiminkia, credo che stino tremando

andrea corrao, sant'agata di militello Commentatore certificato 09.01.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Amici!
Non state fermi a leggere e girare i pollici!
NON BASTA!

AVVISO PRATICO
Contattate il vostro gruppo del MoVimento 5 Stelle nel territorio - per partecipare ATTIVAMENTE alla campagna elettorale. La casta e' morta! Evviva la democrazia diretta dei cittadini!

Serguei S., s.sokolov@tin.it Commentatore certificato 09.01.13 03:02| 
 |
Rispondi al commento

Bersani-ogni cosa che dice e che fa- è un messaggio per i manipolatori al di sopra dei governi -dice così : 1-sono favorevole al nucleare- e alla privatizzazione dell'acqua-- e me ne strafotto se il popolo nei referendum ha deciso il contrario-2-la mazzetta dall'ilva di 96mila euro l'ho presa- tuto a posto- l'esame della corruzione l'ho quindi superato a pieni voti---3--nel 98 insiema a mortaella prodi- ho inventato il bollino blù per le auto vecchie- e perciò che colpiva SOLO i pveri-- è una tassina occulta-del tutto simile alla revisione - ma giusto per rubare un altro pugno di soldi dalle tasche dei più martoriati--4-non solo ma sempre per mortificare solo i poveri-- portai la revisione auto vecchie- da ogni 4 anni che era-- a ogni 2 anni !! e aumentai il bollo auto del 18 perc. !!---5 il cip 6 a favore dell'Enel- giocando sui termini per la gestione rifiuti--l'ho fatto !! tutto a favore dell'Enel e a danno economico e igienico della comunità !!-6--continuo a ripetere che è necessario un finanziamento per i partiti-- e me ne strafotto del referendum in cui il popolo ha detto il contrario !!......8-gli operai ogni volta che mi vedono mi sputano addosso !!- la faccia da fesso traditore ce l'ho tutto ok-- ma insomma- cari lobby di ogni tipo-- d armatori -petrolieri-acciaierie.. ecc. cosa cacchio devo fare ancora per meritare la vostra completa fiducia ?-- Bersani cialtrone sei esattamenrte il prototipo del politico oligarca che da 50 anni stroza l'Italia in una morsa di mediocrità.--Perchè tu non conosci la bellezza.--e chi non conosce la bellezza- sceglie Barabbe ogni giorno

salvatore t., afragola (NA) Commentatore certificato 09.01.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, voi che li conoscete fateli conoscere anche a noi....il lupo perde il pelo ma non il vizio....

lena o., san giuliano milanese Commentatore certificato 08.01.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Bersani nella stessa cella di Riva(Proprietario dell'Ilva)per essersi fatto finanziare la campagna elettorale anzichè fargli spendere i soldini per bonificare gli impianti ed evitare di morire a tante persone di Taranto!

vincenzo d. Commentatore certificato 08.01.13 21:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fanculo!!!!

Toni bepera 08.01.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Bersani è proprio incapace di stare in TV ; al contrario del Berlucsa che ad ogni apparizione conquista sacchi di voti, il povero Bersani con le espressioni sfuggenti , lo sguardo altrove, le risposte che non dicono nulla, le allusioni incomprensibili, le battutine sceme, e tutto l'insieme di banalità , più che un segretario di partito, sembra il portinaio di un vecchio stabile decrepito. Ad ogni comparsata fa tanta pena per la sua mediocrità e come furfuglia qualcosa, migliaia di voti se ne vanno alla destra del grande venditore di Menzogne , massimo esperto mondiale , ahinoi , e tu Grillo fai male a non utilizzare le tv per fare conoscere le nostre idee alla gente, imbevuta e rincoglionita dal binomio berlus-bersan + fallimonti!

luc carr, 3viso Commentatore certificato 08.01.13 19:52| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN PRIMIS, SONO DIVENTATO APOLITICO.MA ALLORA NON ERA SOLO BERLUSCONI CHE HA DETTA DI TUTTI I POLITICI, SI FACEVA LE LEGGI AD PERSONAM.MA POI DA QUALE PULPITO VIENE LA PREDICA.CHE VERGOGNA.NON SO’ SE RESTARE IN ITALIA ,HO SU UNA ISOLA DESERTA COME IL CROSUE’.

antonio francesco esposito, scafati Commentatore certificato 08.01.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Salve
Il problema di fondo mi sembra sempre lo stesso ed è quello del "signoraggio" Una banda di politici deficienti decide di abdicare dalla creazione della moneta, che dovrebbe restare prerogativa dei cittadini, per trasferirla ai bankster, che , non accontentandosi di tanto poco, inventano dei marchingegni bancari per spolpare ulteriormente i loro risparmiatori: nascono così Hedge Fonds ed altri gioielli finanziari. I cittadini sono chiamati a pagare i debiti creati dai bankster, che quindi, visto che è Pantalone a pagare, continuano i loro giochini criminali.
domande:
1.Che ce ne fotte a noi dei bankster? che si facciano fallire le banche.
2.L'Europa che c'è adesso è l'Europa dei banchieri, che a noi NON interessa, quello che c'interessa è l'Europa dei popoli, che ha una propria moneta e non deve acquistarla dai banchieri falliti.
3. Il modello da perseguire è il modello Nord-Dakota, nel quale è il popolo ad essere il proprietario della moneta e, nonostante la crisi, sta dimostrando delle performance di eccellenza. Questo, perché , a suo tempo, il Nord-Dakota rifiutò di entrare a far parte dell'associazione gangheristica chiamata Federal-Reserve, restando in questo modo indenne dalle varie crisi che si sono succedute negli anni.
Solo se saremo in grado di riappropriarci della nostra moneta, eliminare il signoraggio e rifiutare l'attuale sistema dei bankster, saremo in grado di diventare liberi cittadini, che potranno costruire domani l'Europa dei popoli e non quella dei bankster.
Personaggi come Monti , Napolitano, Bersani sono uomini dei bankster,messi li a rapopresentare e curare i LORO interessi e non quelli dei popoli che governano.
" Coloro che hanno il potere di prendere decisioni importanti NON vengono votati, coloro che vengono votati NON hanno alcun potere decisionale" Seehover, governatore della Baviera.
La nostra " democrazia" è un bluff, che ci permette semplicemente di votare delle marionette al servizio dei bankster.

Giuseppe Siano, - Seleziona - Commentatore certificato 08.01.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buffonarie X chi dimostra apertamente di essere un !buffone"!
non sa e non vede i candidati alle liste del pd - L cosi come non ha mai visto il suo paese e la sua gente sprofondare nel baratro
della povertà, il compagno dei lavoratori vede solo ciò che più gli conviene. Lui e chi lo sostiene non vedono il lavoro "unico" svolto dal sindaco Pizzarotti e la sua giunta che mostrano in streaming
il bilancio preventivo del comune di Parma per il 2013..!!!!
Questi incompetenti "fasssissti" del M5* sanno anche che si può amministrare in maniera onesta e trasparente,!! ma come si fa!!!

yuva m., mantova Commentatore certificato 08.01.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

PROMEMORIA PER LE PROSSIME VOTAZIONI.
Il popolo italiano ha il difetto di dimenticare in fretta e quindi si rende opportuno riepilogare le ragioni salienti che ci hanno portato al disastro economico. La prima cosa che tutti i partiti hanno fatto, ad ogni rinnovo di legislatura, è stato quello di aumentarsi lo stipendio! Infatti le tasse sono aumentate in modo parallelo agli aumenti con la conseguenza che le situazioni gravi non venivano sanate nè aggiornate. Oggi tutti i partiti promettono dei tagli sugli stipendi (brutta copia del programma M5S). L'ideologia del partito (tutti) è morta poichè sono stati traditi tutti i principi morali, di etica sociale e di professionalità .... basta vedere gli abusi nei Comuni, Province e Regioni per non parlare poi proprio delle Camere, del Senato e delle sedi degli stessi partiti. Politici che dovrebbero risarcire i furti perpetuati, essere licenziati ed andare in galera! Ora, alla fonte di queste riflessioni, ci chiedono di votare per una Italia migliore! Finchè la politica avrà danaro ... non cambierà assolutamente nulla perchè tutti i politici stanno sulle loro poltrone solo per arricchirsi alle spese del popolo che riescono tranquillamente a prendere in giro con le solite chiacchiere e falsità. Il numero dei partiti dovrebbe ridursi a tre al massimo e non proliferare come funghi per il motivo dei finanziamenti. Tutto è stato sospeso e annullato ..... Il finanziamento ai partiti, la riduzione dei costi della politica, il numero dei deputati ...... da rivedere nella prossima legislatura. (?) Non ci resta che riprenderci il diritto del potere al popolo sovrano e mandare via tutti gli attuali politici per cambiare il sistema. Abbiamo solo due possibilità: o non votare (con registrazione a verbale) per questi co

Vincenzo Conciatori 08.01.13 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Le alleanze.

Accordo, unione sulla base di comuni interessi politici.
Mettiamo d'accordo sul significato della parola 'politica'
Per me la politica è la partecipazione di una comunità, ad una discussione aperta a tutti, per trovare soluzione il più possibile condivise, per il raggiungimento della miglior qualità di vita possibile, nel rispetto delle popolazioni vicine, ed in relazione a ciò che il nostro pianeta può darci in termini di cibo ed energia. Questo è la mia spiegazione di politica.
Se questa è la politica, quali dovrebbero essere i 'diversi interessi politici'? Quanti modi ci sono per interpretare diversamente le parole: partecipazione, condivisione e rispetto?
Insomma se il fine della politica è ciò che ho spiegato, le alleanza non hanno significato, ma considerato che oggi la politica è elite, potere, decisione di pochi a discapito di tutti gli altri, diventa ovvio a che cosa servono le alleanze: impedire l'accesso alla politica da parte dei cittadini comuni, isolare le pochissime persone oneste attualmente in politica impedendogli di fare il loro lavoro.

Fiandrino Giorgio, Torino Commentatore certificato 08.01.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Penati !!!!!
dove è andato a finire,ovviamente ad insaputa di Bersani.
E' in lista o dietro le quinte a fare la questua ?

franco selmin 08.01.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

buffone

enrica barbero, rapallo Commentatore certificato 08.01.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro sig. Grillo le vorrei fare una domanda credo abbastanza scomoda ma sper che mi risponda lo stesso, sono un artigiano o se vogliamo ex lavoro nel settore edile ed impiantistica, e da parecchi mese che non abbiamo commesse,il settore è intasato dagli stranieri che fanno dei prezzi alquanto redicoli, la stragande maggioranza non paga le tasse ed hanno il durc falso, ora mi chiedo perchè nessum politico tocca questi argomenmti? figli di amici miei cercano lavoro da tutte le parte, vivaisti raccoglitore di frutta nelle cooperative e tutti dicono siamo al completo, lo sà perchè hanno solo dei lavoratori stranieri, e non mi vengano a dire che gli italiani non vogliono fare quello che fanno loro,
certo per 10/15.00 euro al giorno credo che nemmeno lei sicuramente lo manderebbe, tra l'alrto come fanno la straganza maggioranza dei genitori, e che non mi vengano a dire che sono una risorsa, nell'ultimo censimento hanno detto che sono in regola lavorativa solo 500.000, sono una risorsa? da promettere no sono affatto razzista,e con la delinquenza come la mettiami? aspetto una sua risposta.

ignazio evola 08.01.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un paese 'normale' un indagato si DIMETTE fino a sentenza definitiva!
E sarebbe proprio di interesse agli stessi politici DIMOSTRARE NEL PIù BREVE TEMPO POSSIBILE IN UN PROCESSO GIUSTO (NON POLITICIZZATO) LA LORO TOTALE ESTRANEITA' ALLE ACCUSE MOSSE LORO!

Allora le domande?

1. Perchè i processi sono così lunghi, anche anni, in questo paese?
2. Perchè la prscrizione? perchè i suoi tempi sono stati ridotti?
3. perchè si tagliano i fondi alla giustizia?
4. perchè i magistrati non lavorano 6 gg su 7, ma solo 3/4 gg comunque prendendo un dignitosissimo stipendio?

AGLI ITALIANI LE ARDUE SENTENZE!

alberto z., PN Commentatore certificato 08.01.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Questo Blog è pieno di pubblicità, sono talmente invadenti che non si riesce più a leggere, i pop-up non si riescono a togliere e continuano ad apparire come funghi. Mi sembra veramente esagerato.

flavio angelini 08.01.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
-Franco Pronzato,consulente e manager amico di Bersani,ex responsabile nazionale per il trasporto aereo del Pd,arrestato per tangenti nell’ambito degli appalti all’Enac (“La tangente? Pensavo fosse un regalo di Natale”,peggio di Scajola)

-E poi lo stesso D’Alema,indagato nell’inchiesta sugli appalti all’Enac

-Luca Bianchini,condannato per 3 violenze sessuali!

-E mettiamoci anche la liste false della Bresso

-l’inchiesta giudiziaria sulle presunte infiltrazioni della Camorra alle primarie del Pd a Napoli

-l’intercettazione con cui un pezzo grosso del Pd chiedeva alla ‘ndrangheta voti per Fassino

-Andrea Lettieri,sindaco di Gricignano d’Aversa indagato per concorso esterno in associazione mafiosa

-L’intero Comune di Nicotera,a maggioranza Pd, sciolto per infiltrazioni della n’drangheta

-Ciro Caravà,il sindaco “anti-mafia” di Campobello arrestato proprio per associazione mafiosa

-Poi l’ultimo scandalo umbro, culminato nell’arresto del vice-presidente del consiglio regionale ed ex sindaco di Gubbio Orfeo Goracci, accusato di abuso di ufficio e addirittura violenza sessuale aggravata, in un’inchiesta che ha coinvolto altre 9 ordinanza di custodia cautelare

-Senza dimenticare il terremoto giudiziario in Basilicata, che ha coinvolto l’intera classe dirigente regionale del Pd. Dal deputato dalemiano Antonio Luongo al sindaco di Anzi Giovanni Petruzzi; dal governatore lucano Vito De Filippo al presidente del Consiglio regionale Vincenzo Folino; dall’ex assessore regionale Erminio Restaino al sindaco di Potenza Vito Santarsiero; dal consigliere regionale Pasquale Robortella al presidente della provincia di Matera Franco Stella, fino al consigliere provinciale di Matera Nicola Montesano. Tutti esponenti del Pd, accusati dei più svariati reati nell’ambito di diverse inchieste: dalla corruzione alla turbativa d’asta, fino alla truffa
sui fondi europei
E sono solo alcuni dei 400
(Sì, è vero, ho copiato da Libero. Ma questi fatti ci sono o no?)

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 08.01.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Se non ci fosse stato questo post su Bersani, avrei scritto altrove.

TG2 delle 13 di oggi; ad un certo momento, sento un "ragassi" che tra le tante sciocche critiche degli orticelli altrui, dice "...oh, poi vorrei capire quale è la democrazia del movimento di Grillo...".

Allora, da parte mia, Bersani, se c'è qualcuno che deve andarsi a vedere bene, ma bene eh!, i valori della democrazia, questo è Bersani stesso e tutto il suo PD. Perchè, d'accordo che non siete aquile di intelletto e neppure elefanti di memoria, ma la "sospensione della democrazia" da 13 mesi a questa parte, chi è che lo ha detto, voluto e reso possibile? E garantito con l'appoggio politico in Parlamento?
Casomai se lo fosse dimenticato, siamo qui a ricordarglielo. Lei e tutto il suo PD.
La sua democrazia-libertà si ferma laddove le sue cooperative devono costruire la TAV in Valsusa e il terzo valico Piemonte-Liguria? Togliendo denari agli ospedali, alla scuola, ai servizi di pulizia, al mondo del lavoro, alle pensioni, al controllo del territorio... beh, quest'ultimo direi di no, visto che lo paghiamo noi per difendere i cantieri Tav in Valsusa e Val Borbera tra poco.
Ho l'impressione che l'idea di democrazia mia non collimi con l'idea sua; ma leggendo gli altri interventi, mi sembra non collimi affatto anche con l'idea di tanti altri.
Bella la sua democrazia, veramente bella. Lusi e Penati.... scomparsi. Non se ne sa più nulla. Sulla Parmalat era velatamente stato fatto il nome di un alto esponente del PD (intercettazioni telefoniche autorizzate)... eppure non se ne sa più nulla.
Un "...faccè sognà.." che non ha avuto seguito. Oppure si: a volte, a sentirvi, ci si chiede davvero se stiamo sognando o viviamo un incubo..

Gian A 08.01.13 15:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
Scrive Riccardo Ghezzi:
Da quando Bersani è segretario gli inquisiti del Pd sono saliti a 400
L’ultimo caso,persino pacchiano e surreale e un consigliere comunale di Pomezia che si fa beccare con le mani nella bustarella
Ma che fine ha fatto la famosa ‘questione morale’ di Berlinguer?
Il Pd,nonostante i sondaggi,appare sempre più allo sbando.Non solo per la disaffezione della base e per un segretario come Bersani la cui popolarità è ai minimi,ma anche e soprattutto per le inchieste giudiziarie che colpiscono il partito.Un giorno sì e l’altro sì,è invischiato in qualche inchiesta giudiziaria.Solo tra gli esponenti nazionali fornisce 35 arrestati e circa 400 indagati,e in 3 anni,ovvero da quando Bersani è segretario.Un vero e proprio record.
Qui ne trovate un centinaio solo a luglio, ma poi sono cresciuti
http://www.qelsi.it/2011/lelenco-di-tutti-gli-esponenti-del-pd-arrestati-indagati-imputati-e-condannati/

-Renzo Antonini,il consigliere comunale arrestato in flagranza di reato mentre era intento ad intascarsi una bustarella di 2.500 euro

-Filippo Penati, ex vicepres. del Consiglio regionale lombardo indagato per concussione e corruzione

-Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno indagato per abuso d’ufficio

-Alberto Tedesco,senatore indagato sulla gestione della sanità pugliese e salvato dall’arresto nello stesso giorno in cui la Camera ha dato il via libera all’incarcerazione del parlamentare Pdl Papa

-Mario Morcone,candidato sindaco di Napoli indagato per abuso d’ufficio, turbativa d’asta e truffa

-Vittorio Casale,immobiliarista emiliano finito in carcere per bancarotta fraudolenta

-Vincenzo Morichino,co-proprietario della barca a vela “Ikarus” con D’Alema,accusato di frode fiscale e false fatturazioni

-Gaspare Vitrano,deputato regionale siciliano arrestato per aver intascato una mazzetta da 10.000 euro da un imprenditore del fotovoltaico

segue

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 08.01.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Come diceva al peggiore la mia ex professoressa d'italiano:
"BERSANI BERSANI, tu sei il chiodo più lungo della mia bara!"

Tanto perbene e tanto onesto pare
lo uom Pd quand'egli altrui saluta
ch’ogne lingua deven tremando muta,
e niuno non ardisce criticare.

Ma se guardi de retro a quel compare
i diciott'an d'un'Italia spremuta
trovi che la democrazia fu ceduta
e la sinistra si lasciò abiurare.

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 08.01.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Bersani, una persona banale che riduce a banalità la perversa macchina del potere nel momento stesso in cui ne sta abusando.

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 08.01.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Oliviero e Genovese a leggere il post non sono condannati, sono indagati.
Nemmeno gli indagati si possono candidare?

lorenzo s. 08.01.13 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pd ha 400 tra indagati, processati e condannati
Non ha cacciato nemmeno Penati!!
Ma davvero Bersani pensa di cavarselo facendo lo gnorri?? mostrando il suo bel faccione da ingenuo e facendo finta di non sapere?
Cos'é? E' segretario del Pd a sua insaputa?

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 08.01.13 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi ero iscritto al movimento 5 stelle ma dopo avere trascorso alcuni mesi in Africa, ho perso i dati.
Mi aiutate e ripristinare la mia iscrizione?? Grazie Ciao Marco Cavallini


Vediamo dunque qualcuna delle cose che il finto ingenuo Bersani dice di non sapere.
Vediamo qualcuna delle porcherie delle sue primarie, il cosiddetto ‘bagno di democrazia’ che gli ha fatto salire i sondaggi
Chiedo: ma sono davvero democrazia quei candidati impresentabili del Pd votati da cricche clientelari che niente hanno da spartire alla mafia?
E’ democrazia (cito da Travaglio) candidare Mirello Crisafulli, padrone di Enna, e amicone del boss Bevilacqua,che da 15 anni è in Assemblea regionale,è stato due volte in Parlamento,rinviato a giudizio per abuso d’ufficio?
O il ras di Messina Francantonio Genovese,sindaco ma pure azionista della società di traghetti dello stretto, che permette enti di formazione finanziati dalla Regione come quello presieduto dal cognato, e entrambi i cognati soci della Traiding Service che sta per ricevere 390.000 euro di contributi per une società intestata a moglie e cognata. Ma che bella società civile!
Il conflitto di interessi diventa una rendita di lunga vita!
O Antonio Papania a Trapani che ha patteggiato 2 anni per abuso di ufficio in un processo per compravendita di posti di lavoro in cambio di soldi. Uno che come factotum un tizio arrestato 3 anni per mafia perché era autista, cassiere e braccio destro del boss di Alcamo Melodia detto il macellaio, e che si dava da fare per cento per procurare voti al Papania
A Crotone invece il Pd candida Nicodemo Oliverio, imputato con altri 14 di bancarotta fraudolenta e che prende 8.257 preferenze su 8.547.
Ma Pietro Grasso lo sa?
Sicuramente non lo sa Bersani. Come dice il proverbio: “testa non sapere, cuore non soffrire”.


viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 08.01.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono di Messina. Confermo lo squallore di sapere Francantonio Genovese candidato. Tutti i messinesi sappiamo chi sia il sig Genovese...

sergio c 08.01.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Attacchi solo Bersani. Guarda un po' tra leghisti, pdellini e gentaglia varia...

Pierp 08.01.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Dal Blog: San Biagio 5 stelle Wordpress
consiglio l'articolo: Un lungo viaggio

marco barbon Commentatore certificato 08.01.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Un lungo viaggio
Ormai sono passati mesi da quando uno dei miei tanti amici, laureato alla ricerca disperata di lavoro, è partito, destinazione Londra. Rivederlo, sentirgli dire che sta bene, che ha trovato subito lavoro e casa mi ha fatto immensamente piacere, sentire il padre dire che lui e sua moglie hanno fatto una vita di sacrifici per permettere al loro unico figlio di studiare, per fargli avere un futuro migliore, e che non si immaginavano che questo avrebbe voluto dire vederlo un paio di giorni all'anno, questo mi ha lasciato un pò perplesso e mi ha indotto a riflettere. Non esiste più il lavoro su cui è fondata la nostra repubblica. Le assunzioni in Italia sono solo di precari che, dato di oggi, hanno raggiunto quasi 3 milioni di contratti a basso reddito, a cui viene negato anche il credito perchè non in grado di fornire garanzie, la disoccupazione è all'11% , un giovane su tre non ha lavoro e al sud uno su due. Si parla della fine del tunnel e della famosa luce in fondo che vede solo il governo Monti, noi siamo dentro al tunnel e non vorrei che la luce che si vede in fondo sia un treno in arrivo.
La soluzione è partire? Cambiare nazione? Beh in un certo senso si, la soluzione è partire per un lungo viaggio, non verso l'estero, ma verso un nuova meta all'interno del paese e prima ancora dentro di noi, con l'obiettivo di cambiare noi e il nostro modo di vivere il bel paese. Il nostro territorio è meraviglioso, difficile trovarne uno così bello, perchè andarsene? Il problema è cambiare il modo di viverlo questo paese. Enrico Berlinguer in un intervista del 1981 diceva: molti italiani, secondo me, si accorgono benissimo del mercimonio che si fa dello stato, delle sopraffazioni, dei favoritismi, delle discriminazioni. Ma gran parte di loro è sotto ricatto. Hanno ricevuto vantaggi o sperano di riceverne, o temono di non riceverne più. ( Ringrazio Ubaldo Giardelli per il contributo storico).
Di certo c'è solo che quello che abbiamo fatto fino ad adesso ha peggio

marco barbon Commentatore certificato 08.01.13 13:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo docet!! continua ad aprire gli occhi sperando di togliere quante più bende possibili agli italiani...M5S!!

Giuseppe Schinaia 08.01.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Nel PD il più pulito ha la rogna.

A. Rip, Roma Commentatore certificato 08.01.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

ahahahahahahah... sono uno spasso!...ormai ci credono anche loro alle cazzate che dicono!...

davide p. Commentatore certificato 08.01.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Bersani,
potresti far presentare ai tuoi candidati i certificati del casellario giudiziale e dei carichi pendenti. Se solo voui eliminare i condannati e gli indagati, si intende.

umberto santacroce 08.01.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

PARADOSSO ARISTOTELICO
CHI VOTA PER BERSANI E' UNA CAPRA.
INGROIA SI ALLEERA' CON BERSANI
DUNQUE CHI VOTA INGROIA E' UNA CAPRA

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 08.01.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe io sono impiegato in un comune della sardegna e non immagini quanti abusi d'ufficio ho visti è subito da parte di politici e dirigenti e questi stramaledetti bastardi non sono mai stati condannati !!!!!!
e quindi hanno la fedina penale pulita!! e non parliamo poi di tutti quei ladri, pedofili, stupratori, mafiosi, imbroglioni e delinquenti che girano tranquilli e magari benestanti con la dedina penale "pulita" !!!!!!
Questo per dire che non necessariamente, un delinquente ovvero un disonesto ha un certificato penale sporco ovvero "non pulito" !!!!

E quindi non è neanche scontato che la fedina penale sporca significhi necessariamente non appartenente ad una persona onesta.

Sbagliare è umano , quello che non lo è, è non accettare, a prescindere, la riparazione, il pentimento e l'agire onestamente dopo aver scontato la condanna e/o la pena.

Salvatore Carboni 3480339595 salvacarbo@tiscali.it

Forza Beppe, comunque !!!!!

salvatore carboni 08.01.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che vedo Bersani provo un senso di disorientamento,come in quei film dove un sosia veniva messo al posto di un presidente ed essendo più mite e senza la sua furbizia o le sue conoscenze del potere,cercava di cavarsela con silenzi,sospensioni,non risposte, pause,frasi ambigue e sfuggenti,facce da scemo,in difficoltà a sostenere il suo ruolo ed avendo un carattere diverso da quello del presidente vero
Bersani ha una faccia paciosa,simpatica,innocua. E' come se quello che avviene sotto il Pd non lo riguardasse,non ne sapesse nulla.E'come se anche quello che succede nel Paese fosse per lui ovattato e lontano o succedesse in un altro Paese.Sembra il sosia di se stesso.
Uno si chiede: ma ci è o ci fa?
Perché,grazie al Pd,per 18 anni questo Paese non ha avuto una opposizione seria a B e non ha mai fatto leggi sul conflitto di interessi né ha strappato dalle sue grinfie la televisione. Perché questo Paese,grazie al Pd,ha sdoganato Berlusconi,la Lega,le cricche,i capitani coraggiosi,le scalate bancarie,i fascisti,il clero avido e fazioso,persino i repubblichini di Salò. Perché,grazie a brava gente come Bersani,è stato chiamato il boia Monti a distruggere l'Italia scippando le elezioni,e sono state votate "senza se e senza ma" tutte le peggiori leggi di distruzione delle repubblica e della democrazia e tutte le peggiori leggi contro i cittadini,contro il lavoro,contro la giustizia.
Lo ha fatto Bersani,ma uno lo guarda e si chiede; ma come ha fatto costui a fare tanto danno, se ha un'aria tanto mite,persino tanto poco intelligente?
Bersani te lo immagini in una osteria di Bettole a giocare a scopone,eppure si dice che è lui che appena eletto ha chiamato Monti per offrirgli il ministero dell'economia o un Monti2,e era lui che correva a Bruxelles a tranquillizzare le stesse banche che ci stanno torchiando che avrebbe proseguito con l'Agenda Monti finché morte non ci finisca!
E allora uno dice:ma questo è Bersani,o è un fantoccio vuvù che sembra lui ma non lo è?

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 08.01.13 13:04| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ehi , voi di repubblica, braccia sottratte all'agricoltura.......fate le pulci a tutti i partiti tipo lega , 5 stelle, pdl ma a bersani mai.
eppure l'elenco parla chiaro: nel pd ci sono inquisiti ed indagati come il vostro padrone......o forse il vostro e' proprio un pregiudicato
TREMATE PEZZI DI MERDA I GRILLINI STANNNO PER ARRIVARE .

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 08.01.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è in mano alle banche, che tengono per i coglioni i politici ,e quindi tutti i cittadini!inutile pensare di dare il voto a questi infami , e inutile pensare che con questo sistema ci sia una soluzione...la sola soluzione penso sia l'UNIONE! forse il movimento è un buon punto di partenza per trovarla...questo dipende tutto da noi! Ma senza unione,continueremo a fare il gioco del SISTEMA , che ci vuole gli uni contro agli altri! riflettete...per quanto riguarda le nuove liste PD o PDL,non mi viene nulla di nuovo,che ci sarebbero stati indagati tra le liste ne ero certo,questo sistema e congegnato alla perfezione,le banche decidono chi e ricco ,e chi invece non deve avere nulla...e piazza i propri aguzzini ai governi....ma come diceva grillo anni fa...ci dobbiamo preoccupare della politica ,perchè e quella la vera MAFIA!!!io non voto piu nessuno da inizio 2000, ma vorrei sinceramente ritrovare una luce in cui credere...non voglio essere schiavo del sistema!

gabriele braglia Commentatore certificato 08.01.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è limite all'indecenza.
D'altra parte che aspettarsi da uno che non ha rispettato gli esiti dei referendum, che ha accettato i finanziamenti di Riva, che ha fatto una opposizione all'acqua di rose a Berlusconi, e che ha votato tutti i provvedimenti vergogna del governo Monti? Normale che risponda così; ma resta un'indecenza ed è da spazzare via senza pietà alcuna.

walter tardocchi 08.01.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Saro' ripetitivo ma Bersani non vincera' le elezioni .........e solo per non aver capito che doveva non candidare la vecchia nomenklatura (Bindi, Finocchiaro, Fassina,Realacci e altri vecchi compagni di merenda)......Grillo ringrazia!!!!!!

Gigi C., Seoul Commentatore certificato 08.01.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono un volontario dell'associazione Tecnologie Democratiche.
Il nostro progetto AIRESIS http://www.airesis.it si propone di realizzare un software per la Democrazia Diretta in Italia e di integrare diversi strumenti quali il meetup e liquidfeedback.
E' uno strumento decisionale open source, quindi chiunque può vedere il codice.
Siamo già ad uno stadio abbastanza avanzato si possono dibattere proposte, votarle, organizzare eventi,elezioni, iscriversi a gruppi e amministrarli.
Partecipate alla sua realizzazione suggerendo modifiche, implementazioni o segnalando errori. Provatelo e se vi piace fatelo conoscere in giro!
Non perdiamo l'occasione di veder realizzata la Democrazia Diretta nel nostro paese!

Alessandro Rodiii, Bologna Commentatore certificato 08.01.13 12:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coloro che andranno a votare una cosa possono farla: possono non votare quelle liste dove compaiono nomi non solo di condannati, indagati, o sotto processo in attesa di giudizio finale.

ray&cla 08.01.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Bersani non conosce i candidati del proprio partito,almeno stia zitto. Ma che leader è costui.L'importante è vincere le elezioni il resto non conta niente.Saluti

Anto Sist, Pordenone Commentatore certificato 08.01.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

....fidati bersani.....siete anche voi entrati nel meccanismo .......fidati....

ugiuseppe u., avellino Commentatore certificato 08.01.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Grillo non ci mollare proprio adesso.
Il teatro può attendere le riforme sulla pubblica (mala)amministrazione no.

marini aleandro 08.01.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

I ludi cartacei sono iniziati e la dittatura del partito unico degli affari di cui il PD meno L è parte integrante, deve e non può interrompere l'opera di grassazione verso i cittadini e deve continuare indefesso nel calpestare le istanze e le giuste aspirazioni che emergono dalla società civile. Per fare ciò, abbisogna di persone esperte ed abili nel furto e nel latrocinio. Cosa si può mai pretendere da uno Stato colluso da tempo immemore con le organizzazioni criminali e con delinquenza comune come la storia ha impietosamente messo in mostra? La legge che doveva escludere i corrotti, gli indagati, i giudicati è solo fumo buttato negli occhi dei cittadini e specchietto per accalappiare i gonzi disinformati politicamente. Non cambierà nulla, ed esterrefatti ed indignati assisteremo ancora e ancora agli scandali ed alle corruttele, dimenticandoli rapidamente, è destino e consuetudine di un popolo senza memoria della propria storia e per questo senza alcun futuro.

arnofaravelli 08.01.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma sì, Bersani si è rifatto il trucco, ma sotto il cerone c'è sempre la solita vecchia battona pseudo-comunista... Cosa vuoi che gl'importi dei corrotti ad una sanguisuga come lui... Uno che vive ed è attorniato da schifose blatte di sinistra in realtà ipocriti becchini di destra ai danni del popolo italiano. Ed ecco che logicamente per scovare gli scarafaggi nel suo partito, a chi si affida? Ma i scarafaggi peggiori li ho visti a tavola nel centro di Roma sulle foto di questi giorni, la blatta Bersani e la zecca Renzi...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 08.01.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego diffondete questo appello:

Convincete la gente a votare per le liste che non si sono mai presentate prima. Questo è il solo modo di spazzare via i soliti noti. Se il 70 % non vota, il rimanente 30% sceglie per tutti. Se il 70% vota qualsiasi altra cosa: m5s, fid, ecc. i soliti maledetti dovranno andarsene. Pensateci!
Se la gente rifiuta il voto rende legittima la scelta di coloro che voteranno per i soliti maledetti farabutti (e ce ne saranno ahimè!). In questo modo saranno autorizzati a fare le soltie scelte che ben conosciamo!

Il voto è l'unico caso in cui NON scegliere equivale a scegliere, perchè si delega automaticamente la scelta ad altri. E ahimè sappiamo anche chi sono gli altri e cosa sceglieranno!

Pensateci bene. Potremmo non avere un' altra occasione.

Vittorio Beggi 08.01.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

...........ok. Bersani non si interessa dei candidati...... io si.... e quelli che conosco in ciociaria non mi piacciono. Sempre gli stessi e inciuciano alla grande.
NO VOTO PD.

Mariano Roma 08.01.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Bersani! ma come si fa ad affidare un paese (parola grossa) come l'Italia a gente così subdola, che fa chiaramente solo gli interessi dei gruppi di potenza amici (assicurazioni, banche, catene di supermercati, agenzie di ogni risma, associazioni di CONSUMATORI - bruttissima parola), ma come puo' la gente credere a dei torvi come questi...bersani dovrebbe avvolgersi in un lenzuolo e buttarsi nel vuoto, allora si che sarebbbbe credibile, in generale questa gente non si batte per nessun ideale, se solo avesse un ideale uno solo quello avrebbe già cambiato la loro faccia triste

salvatore mussumeci 08.01.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

A Bersani frega niente dell'integrità e rettitudine dei candidati. Quello che gli preme sono i pacchetti di voti che controllano, vengano pure da Sandokan piuttosto che da u' tratturi.

andrea f. Commentatore certificato 08.01.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Y SONDAGGI del REGIME danno questo persognaggio vincitore alle prossime elezioni se questa maledizione cadrà sul paese non ci resta che la lotta armata

Renato B., Giaveno-To Commentatore certificato 08.01.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bhe cosa potrebbe dire fa finta di nn sapere ma tanto sono finiti

giorgio iabichino 08.01.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Bersani non semplifica quando parla...riduce a banalità la realtà con la scusa di farsi sentire vicino al popolo quello stesso popolo di cui rifiuta l'invito a diminuire le prebende e le agevolazioni e gli stuipendi altissimi e pensioni d'oro che portano a casa. Tutto ciò in barba... pelo e contro pelo... a chi ??? Potete domandarvelo ?

renzo marrucci 08.01.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

bersani un OTTUSO IDIOTA piddino al comando di quello che una volta era il partito dei lavoratori ed ora invece quello dei banchieri e malfattori.

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 08.01.13 12:05| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Pierjiji!?
Fidati!!
E fidati anche del fatto che Voi tutti parassiti legalizzati, dopo le
elezioni andrete di sicuro a pettinare le bambole delle vs. concubine."

Vincenzo Carta 08.01.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

ho seguito bersani a otto e mezzo. ma avevate dubbi?
sono tutte prese per il c.... e alcuni italiani gli credono.
ma avete visto la conduttrice come era servile, mielosa e accondiscendente!
la vera par condicio dovrà avere due veri giornalisti di opposti schieramenti.
antonio treviso

antonio sabetta, quinto di treviso Commentatore certificato 08.01.13 11:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a volte penso come o fatto a votare tanti anni x il PD,Ulivo;ecc,ecc,questi vecchi politici non meritano di essere italiani si dovrebbero vergognare.Bersani vattene in galera insieme a quelli ladroni che difendi

gianni f. Commentatore certificato 08.01.13 11:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Ma i giustizieri sono in arrivo. Tremate o popolo. Ci giustizieranno tutti, loro che percepiscono uno stipendio di 10-15 volte quello di un operaio e che ci raccontano di un Italia giusta!

Antonio Proni 08.01.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
ABBIAMO L'ENNESIMO CASO CLINICO DI CHI VIVE A "SUA INSAPUTA",IN QUESTO CASO: GARGAMELLA BERSANI,E L'INTERO PD MENO ELLE.
ALVISE

alvise fossa 08.01.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi manca poco al 24 febbraio....se sara' un grande giorno,dipende da noi,dal nostro impegno,dalla nostra passione....siamo in guerra,lottiamo allora!!! non limitiamoci al voto personale,convinciamo amici,parenti,conoscenti,a votare per il movimento!

lelio z., mazara del vallo Commentatore certificato 08.01.13 11:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Quando un segretario di partito non conosce i suoi collaboratori e non segue il loro operato è da chiedersi perchè occupa tale posto di segretario.

Giuseppe V. Commentatore certificato 08.01.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/perche-grillo-ora-e-in-calo/2197643/1111?google_editors_picks=true


giornalisti...braccia strappate all'agricoltura

simone v., roma Commentatore certificato 08.01.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

ho seguito bersani a otto e mezzo, ma avevate dubbi?
è tutto una presa per i f.......i. ma avete visto la conduttrice come era servile e condiscendente. la vera par condicio ci sarà quando ci sono due veri giornalisti di schieramenti opposti
antonio treviso

antonio sabetta 08.01.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Certo che fare propri intenti che il M5S propone dal 2009 è vera innovazione...eh si...mica si chiama copiare per prendere voti...neanche non avessero mai governato...bah...

Alex C. Commentatore certificato 08.01.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oltre al fidarsi vorrei far notare la differenza della gruber nell'intervista che fece a pizzarotti, e quella strisciante di ieri a bersani come quella del giorno prima a monti

cristian l. Commentatore certificato 08.01.13 11:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Bersani, ma credi che tutti gli italiani siano idioti?? te lo dimostreremo alle prossime elezioni.

Ivan N. Commentatore certificato 08.01.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sarebbero reati più seri (molto più seri) da contestare ai candidati siciliani del PD. Non è democratico (da parte di un "Partito Democratico"!!!) vedere candidati per anni ed anni in certe provincie siciliane sempre (e soltanto!!!) le stesse persone. BASTA.

Salvatore Barbera 08.01.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ludovico Vico, indagato per la vicenda Ilva di Taranto, che avrebbe minacciato (intercettato) di far "uscire il sangue" alla Camera al collega Della Seta.

Sigfrido Wagner 08.01.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente negli altri partiti i posti per mafiosi e simili sono finiti.
Ormai l'Italia è in mano alle mafie di ogni genere.

MAX 08.01.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori