Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Burocrazia vs democrazia


Escher_stercorari.jpg

"Stercorari" di Escher

In Italia abbiamo un decifit di democrazia e un eccesso di burocrazia. Non a caso. Più prolifera la burocrazia, più diminuisce la democrazia. Nelle dittature, infatti, la burocrazia è usata per giustificare ogni nefandezza dello Stato. All'aumentare della burocrazia, come chiunque sa dopo aver affrontato quest'Idra dalle mille teste, diminuiscono i diritti dei cittadini. La burocrazia si nutre di sé stessa, è bulimica, si autoriproduce, ama la complessità dietro alla quale si rifugia e si giustifica. E' al servizio del Sistema, ma talvolta gli sfugge e diventa più forte di qualunque potere.
"Burocrazia: Organizzazione statale nella quale lo svolgimento dell'attività amministrativa, è affidato a enti che agiscono nel rispetto dei regolamenti (dizionario lingua italiana Hoepli)". Un ministro non può spostare neppure una pianta di ficus nel suo ufficio senza l'assenso della burocrazia, del regolamento. Si può mettere in discussione un partito e perfino un'Istituzione dello Stato, ma non la burocrazia. Con la sua immensa pletora di codici, codicilli, procedure, paragrafi, commi, eccezioni, metodi e via impazzendo, è invulnerabile. La burocrazia è, nei fatti, immune all'errore, se colta in flagrante nega, rimanda, si appella, gioca sul tempo e sulle sue immense risorse. Il comune cittadino deve dedicare metà della sua vita per avere una possibilità di vincere un ricorso. Meglio quindi espatriare o venire a patti.
Semplificazione, efficienza, informatizzazione, tempi di risposta certi sono i nemici della burocrazia, gli antidoti, che però in Italia la burocrazia ha sconfitto da tempo. Anzi, come beffa, li usa a suo uso e consumo nei seminari in cui il Grande Funzionario di turno spiega i successi ottenuti nella modernizzazione dello Stato. Seminari in cui sono immancabilmente presenti ministri dello Sviluppo e della Semplificazione insieme alle aziende fornitrici di nome interessate agli appalti, ma non ai risultati. La burocrazia è lo scudo spaziale italiano contro la partecipazione del cittadino alla vita pubblica. Meno capisce, meno è in grado di far valere i suoi diritti e più diventa suddito. Novello Renzo Tramaglino di fronte ad Azzeccagarbugli. L'eccesso di burocrazia deprime lo sviluppo, fa fuggire le aziende all'estero, assorbe una quantità enorme del nostro tempo, rende la giustizia meno uguale per tutti. Per i potenti c'è però sempre una scorciatoia, un'interpretazione, un condono, una distrazione. Il costo della burocrazia italiana è immenso, le società straniere evitano gli investimenti in Italia come la peste per la burocrazia. Per partecipare alle elezioni politiche il M5S sta combattendo da mesi contro la burocrazia, molto di più che con partiti, mafie, informazione e lobby varie. La burocrazia è come un sudario di cemento, avvolge il Paese con procedure interpretate da funzionari invisibili che non devono mai rispondere a nessuno del loro operato.
"Che gente era quella? Di che cosa parlavano? Da quale autorità dipendevano? Eppure K. viveva in uno stato di diritto, dappertutto regnava la pace, tutte le leggi erano in vigore, chi osava aggredirlo in casa sua? Era sempre propenso a prendere ogni cosa con disinvoltura, a credere al peggio solo quando il peggio era arrivato, a non farsi preoccupazioni per il futuro, neanche quando si presentava minaccioso. Ma ora questo non gli sembrava giusto, si poteva considerare il tutto uno scherzo, uno scherzo pesante...". Franz Kafka, Il Processo.

Ps: Lo Tsunami tour di domani, lunedì 14 gennaio, è sospeso in attesa delle decisioni del Viminale.

lasettimanabanner.jpg


Imprenditori Suicidi

Sicari a cinque euro di Alessandro Di Battista (eBook)

Vita e morte in Centroamerica
Sale il costo del riso, dello zucchero, della farina, l'unica cosa che scende è il prezzo della morte. Scopri il libro

13 Gen 2013, 14:36 | Scrivi | Commenti (1636) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve a tutti,
Vorrei denunciare una situazione alienante:

Quando si dice che il cittadino deve collaborare con lo stato o con gli enti pubblici.
Il problema nasce ogni qualvolta, che il mezzo dell’AMA svuota i cassonetti, non essendo un servizio costante, capita spesso che i cassonetti sono strapieni, “di conseguenza, esistendo anche persone incivili” buttano il sacchetto della spazzatura per terra.
Ovviamente, il mezzo dell’ama svuota il cassonetto, e non si preoccupa di quelli che sono per terra, anzi, ci mette sopra il cassonetto, e se qualcuno non reclama, questi sacchetti rimangono per terra finché madre natura non fa il suo corso.
Fortuna vuole, che una sede dell’AMA dista a solo venticinque metri, così mi sono detto… ci passo un attimo e l’informo di questa situazione, non l’avessi mai fatto!
Sono stata cacciato via come un delinquente, questo pseudo dirigente ha chiuso il cancello, adducendo: questa e una proprietà privata, non è un ufficio reclami, chiami il numero verde dell’AMA!
Mi scusi… ma se io chiamo il numero verde, loro non chiamano voi?
E non facciamo prima, “visto che dista a soli venticinque metri” a risolvere il problema con la collaborazione del cittadino che vi denuncia questo problema?
No! La burocrazia di merda vuole che il problema deve essere risolto entro qualche mese non subito!

taratufolo 09.06.14 08:08| 
 |
Rispondi al commento

BUROCRAZIA : sono un geometra che combatte ogni giorno con la burocrazia degli uffici per permettere al cittadino di avere quello che per lui è un diritto! un esempio, nella legge regionale toscana ci sono delle opere edilizie che sono dichiarate "LIBERE" però il cittadino deve fare domanda al Comune allegandovi documentazione fotografica e fin qui va bene, relazione tecnica asseverata da un tecnico che descrive l'opera e "assevera" la regolarità edilizia di tutto l'immobile con responsabilità "penale" ed elaborato grafico, che sembra semplice a dirsi ma vi spiego :
il tecnico deve fare ricerca presso gli archivi del Comune, fare domanda ricercare e richiedere e pagare!! e forse dopo "sei mesi" ha in mano le licenze, Concessioni, Autorizzazioni relative a quella casa,(abbiamo un patrimonio edilizio vecchissimo risalente spesso a prima della guerra) e vedere mediante sopralluogo e misurazione che la casa corrisponda ai titoli che avete trovato.
Spesso anzi "Sempre" non lo è!
Quindi bisogna presentare una sanatoria per quelle opere che non corrispondono ai titoli rilasciati, (Le misure scritte per esempio negli anni 60 sulle Licenze edilizie non corrispondono alla realtà, c'era un'altro modo di operare e di costruire)fra i vari disegni relazioni, ricerche etc.. passa almeno altri 6 mesi di lavoro del tecnico, spese per il proprietario e pagamento di sanatoria al Comune.
Alla fine potete presentare la vostra domanda per opera edilizia libera. Se volevate rifare il pavimento in Toscana è meglio che lo fate abusivo fate molto prima e spendete molto meno.
Non possiamo sorvolare sull'asseveramento poichè chi lo ha fatto è finito in tribunale a combattere con un'altra burocrazia, avvocati e spese.-
In Burocrazia non esiste più la libertà!

Fabrizio S., Seravezza (LU) Commentatore certificato 09.04.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

MONTE DEI PACCHI DI SIENA.

Non vi è dubbio per confezionare un PACCO di queste dimensioni dovevano essere tutti daccordo
atrimenti la cosa non era fattibile.
Dovevano essere della partita destra,sinistra,centro ed estremi proprio tutti.
Non ci resta altro che piangere a vedere quegli
imbecilloni di italiani che tifano ancora per i partiti ;che fanno il solito vecchio giochetto,
mentre ti additano il nemico con una mano,appena
volgi lo sguardo,ti fregano il portafogli con l'altra.Questa è la cosa che più mi avvilisce,non
la crisi, che pure crea grossi problemi,ma il fatto che gli ITALIANI SONO TROPPO FESSI PER USCIRNE.

angelo 30.01.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

POLITICAMENTE PARLANDO SIETE PEGGIO NELLA LEGA !ALMENO LORO NON SONO DEI FASCISTI....... M5S , AVETE PRESO UNA BRUTTA STRADA............PECCATO !!!!!!!!!!

francesco GROSSO, livorno Commentatore certificato 24.01.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno dovremmo votare perché il reddito metro sia applicato agli evasori accertati e presunti. Quasi tutti sappiamo chi sono gli evasori: gli imprenditori che continuano a lavorare in nero, molti sono conosciuti, medici con tre professioni, impiegati negli enti pubblici (lavori pubblici, manutenzione, uffici tecnici etc, artigiani che acquistano appartamenti e venditori di pesce che sono palesemente miliardari.
Abbiamo la G d F abbiamo i carabinieri, la polizia, la guardia forestale, abbiamo i vigili urbani, quanti ancora ne dovremo assumere?

Filippo Greco 18.01.13 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che seguo un argomento, con il massimo scetticismo da parte di qualunque persona con cui affrontavo questo tipo di discorso: la Fusione a freddo, finalmente i dispositivi a fusione fredda saranno in commercio anche in europa. Naturalmente, i nostri politici si sono lasciati sfuggire un'occasione unica, per il rilancio dell'economia e lo sviluppo del nostro paese, visto che è stata inventata proprio da dei ricercatori Italiani, avrebbero dovuto fornirgli tutte le risorse ed il massimo supporto per non farsi scappare questa opportunità, sempre peggio!
Qui il sito che annuncia la sua commercializzazione, http://www.prometeon.it. Comunque due ottime notizie, inquineremo zero e risparmieremo molto.

Patrizio B. 18.01.13 06:07| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA A BEPPE GRILLO. Caro Beppe, la mia è semplicemente una raccomandazione. Gli italiani si aspettano quello che prometti: Rottura degli schemi, difesa del cittadino, giustizia sociale. Ogni partito arrivato in Parlamento, prima delle elezioni ha fatto, più o meno, le stesse promesse. Il problema è, che DOPO esser giunti al punto di arrivo si sono TUTTI fatti coinvolgere da quello che comunemente si chiama " IL SISTEMA". Ed è ciò che io ti raccomando oggi: Non farti fagocitare dal "SISTEMA"! Troppi sono gli abusi, le ingiustizie, le prevaricazioni che il cittadino subisce oggi. Da parte di Istituzioni, Aziende, uffici pubblici non riceviamo altro che calci in culo, per dirla come te! Quindi, caro Beppe, visto che SEMBRA che tu voglia fare qualche cosa per romperli questi "SCHEMI DI POTERE ACQUISITO" io ti darò la mia fiducia, con i mezzi che ho, e sono pochi, cercherò di farti avere il maggior numero di voti possibili. La politica non è la cosa migliore in Italia. Me ne accorsi dopo che, fatta una lista civica che mi consentì 2 consiglieri in comune, vidi i miei consiglieri voltarmi le spalle per entrare nel gioco di potere e farsi i fatti loro! Comunque ti darò la mia fiducia sperando, questa volta, di averla ben riposta. Non credo e non spero di avere risposta a questa mia, ti rinnovo perciò il mio auspicio: NON FARTI FAGOCITARE DAI VECCHI VOLPONI DELLA POLITICA; PER TE SAREBBE LA FINE. (HAI VISTO BOSSI COME E' FINITO?) Ti mando un sincero "IN BOCCA AL LUPO" Edmondo

edmondo frunzio 18.01.13 05:58| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei andare fuori tema ma non so in quale altro modo poter chiedere uno sforzo congiunto da parte di questo blog, che al presente pare essere l'unica forza capace di cercare la verità. Siamo in pericolo? Qualcuno forse avrà sentito parlare del dispositivo HAARP. I caso contrario, una breve ricerca su Google chiarirà che si tratta di una enorme installazione radio in Alaska, ufficialmente utilizzata dagli USA per ricerche non ben chiarite. Molteplici fonti in rete sostengono che tale strumento sarebbe in grado di provocare terremoti, e produrre attacchi climatici con alluvioni e siccità su vasta scala, anche a migliaia di km di distanza. I cambiamenti climatici degli ultimi 15-20 anni sarebbero dovuti a questo strumento e forse ad altri simili di altri paesi, in tutto 4 o 5. Se così fosse sono evidenti i pericoli: potrebbero usarlo per rovinare l'economia di interi continenti, perfino per distruggere intere civiltà. Non si può continuare a nascondere la testa sotto la sabbia, occorre saper se ciò è vero e in tal caso compiere ricerche opportune per proteggere il nostro paese, dall'atmosfera al sottosuolo, contro questi attacchi. Pare che lo strumento sia frutto delle ricerche di Tesla cadute nelle mani sbagliate! Tale tecnologia sarebbe perfino in grado di ricavare un'enorme energia dal campo magnetico terrestre, ed utilizzarla come un "raggio della morte" capace anche di produrre esplosioni di potenza paragonabile alle armi nucleari. I nostri politici sono interessati solo a se stessi e non si impegnerebbero mai in una ricerca scientifica di esito incerto, ma qualcuno deve farlo! Prego di non passare oltre, ma diffondere questo messaggio a nostri simpatizzanti esperti in fisica ed ingegneria, con l'auspicio che possano svelare il mistero, tenendo presente che forse è ancora ignoto il principio fisico che sta alla base del fenomeno ma vi sono casi documentati come Canneto di Caronia che si spiegherebbero benissimo se dietro ci fosse un esperimento di questo ti

Riccardo C., Genova Commentatore certificato 17.01.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe AIUTO qua nel paese di Pianezza abbiamo tre impresari e due geometri che pensano solo a costruire e ai loro interessi, il comune è assediato da persone che pensano solo a costruire, c'è gente ottusa, marcia, che pensa solo ai propri interessi. Non conosco Perino del movimento ma gli scrivo, gli riscrivo e non mi risponde, ho chiesto di aiutare a far conoscere il programma politico chiedendo dove è quando posso ritirare il materiale informativo ma nessuna risposta. Caspita sono titolare di un'azienda che resiste ho 7 dipendenti, voglio fare qualcosa per il bene comune e non mi calcola nessuno. Capisco hanno tante cose da fare ma qua a Pianezza non si vede niente, nessun manifesto, nessuna informazione, niente volantini, niente programma politico, ma è così che si fa qualcosa per prendere voti e far conoscere cosè il movimento 5 stelle? La politica l'ascolto da quando ero bambino e solo dalla tua bocca perché solo tu hai parlato di politica fino ad oggi. Sei un grande, per quello che hai fatto e che fai per tutti noi. Credo che il mondo intero fra 200 anni ti dovrà rendere grazie perché sono convinto che quello che hai inseguito fino ad oggi non è solo un modo per sopravvivere ma un'anima paradisiaca alimentata da una fonte ultraevoluta.
Ti chiedo per amore fraterno, voglio fare qualcosa, non mi serve niente e non voglio niente ho due figli e non voglio che crescono senza un futuro.Con tanti che parlo sono convinti ancora che tu ti candidi, non conoscono come funziona il movimento non capiscono che siamo noi tutti, che il sistema e da ricostruire.
Ciao Beppe, un abbraccio forte.
Sappi che anche se nessuno mi risponde non mi arrendo continuerò sempre a portare avanti ciò che da sempre mi hai insegnato, troverò il modo, questa mail e solo un modo per semplificare il mio cammino e non perdere tempo.

Stefano S., Torino Commentatore certificato 17.01.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Corruptissima rex publica, plurimae leges...cosi Tacito commentava circa la pletora di leggi e codici. Per avere leggi rispettate servono leggi rispettabili, in tutti i sensi, l'ambiguita', la non chiarezza del codice e' un'arma nelle mani del burocrate che applica la legge a suo piacimento, un vero spartiacque fra cittadini e sudditi

Alfredo Posenato 17.01.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Un giorno ci svegliamo sapendo di essere in una nuova guerra.Vedi il Mali .Noi taliani andiamo soltanto a portare i soldati francesi.Non sono capaci di portarsi a combattere da soli i francesi?E poi,dov'e il pericolo per l'Europa se in Algeria si scannano?Ma ancora,svegliarsi e trovarsi in guerra,decisada chi ci governa,e' governo del popolo o democrazia?prima di entrare in guerra con un paese,ci potrebbero almeno far votare viaSMS,comeper chi vuoi eliminare all'isola dei penosi.O no?

felice maritano, pietra ligure Commentatore certificato 17.01.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe utile mettere il pulsante Condividi su Facebook riguardo gli articolo che si leggono sulla App per Mobile.

Daniele Cogo 17.01.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ieri a Pistoia è stato bellissimo! La presentazione delle nuove leve del M5S, l'entusiasmo della gente ... e poi c'eri tu: sei fantastico, se non sono emigrato e per "colpa/merito" tuo!
Ma ciò che mi spinge a riscriverti è per segnalarti alcune frasi di un un libro che ho letto da poco. Tu ti chiederai ma perchè è così importante? Perchè, se come immagino accadrà, ne rimarrai stupefatto, se non nauseato e ti darà un'altro spunto per il tuo/nostro tsunami tour ...
Starai pensando 1880?!?! - Esagerato!-. Invece no! E' attualissimo! Vedrai!
Cito dal libro: ... "Tutt'altra Italia io sognava nella mia vita, non questa miserabile ed umiliata all'estero ed in preda alla parte peggiore della nazione. Guardandosi intorno altro non vedeva che apatia, discordia ed immoralità in ogni aspetto della vita. I giornali erano corrotti, così le elezioni, il parlamento stesso, la magistratura, l'amministrazione, le forze armate. Il Re (sostituirei con: presidente della Repubblica) si serviva dell'esercito (forze dell'ordine) non come d'una protezione dello Stato, ma per proteggere se stesso da una nazione indignata; il Parlamento serviva a tenere l'Italia MARCIA e con ciò facilmente governabile. In un discorso elettorale Garibaldi disse che il Re aveva deliberatamente ristretto i diritti del popolo e ridotto i suoi sudditi ad un livello più basso di prima - tanto che ormai solo un dittatore dal polso d'acciaio avrebbe potuto rimettere le cose a posto." Questa era la situazione dell'Italia nel 1880!!!!! A me pare che sia una fotografia perfetta dell'attuale baratro in cui è caduta la nazione. Che ne pensi? Il libro dal quale ho preso la citazione é: "Garibaldi" di Denis Mack Smith edito dalla Oscar storia - Mondadori.
P.S: Caro Beppe, hai notato che tutti i padri della patria iniziano per G? Garibaldi, e Grillo of course! Grazie per tutto quello che fai, e ciao da "V"

valerio s (v for vendetta73), pistoia Commentatore certificato 16.01.13 06:06| 
 |
Rispondi al commento

La Democrazia Rappresentativa poteva andare bene (forse) 30 anni fa, ma ora con l'avvento della rete, si puo' e si dovrebbe tornare al piu' presto alla Democrazia Diretta. Con tornare intendo dire rimettere in vigore la vera Democrazia che è sempre stata diretta al suo inizio storico, poi modificata perché le comunità diventavano troppo numerose per l'Agorà. Ma ora che ci sono i mezzi per rimettere in vigore l'Agorà (usando la rete appunto) si deve "tornare" al metodo democratico vero e l'unico funzionante. Le "mafie" e le "caste" si sconfiggono con la democrazia originale, quella diretta. Fu generata proprio per questo, evitare le dittature e il controllo dei vertici. La democrazia rappresentativa ha superato i tempi e ha fallito, dando luogo ai partiti e alla partitocrazia che ha poi assunto le sembianze della "casta". La democrazia diretta è la risposta, anche per il problema "banche".

Mario Mag Commentatore certificato 15.01.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

All'attenzione di coloro che si fanno convincere dagli influencer da 4 soldi che infestano il blog.

Anonymus ha confermato che c'è una strategia volta a screditare o eliminare il M5S.
Il termine restituito con l'acronimo FUD fu coniato da Gene Amdahl dopo che lasciò l'IBM per fondare una propria compagnia. FUD stava ad indicare quella strategia dell'IBM che mirava a screditare la concorrenza (sfruttando la propria posizione dominante) infondendo nei consumatori sentimenti di paura, incertezza e dubbio riguardo ad essa.

La mail fasulla contiene conversazioni che poi si sono rivelate vere al riscontro dei fatti, gli screen sovrapposti sono identici e incollati apposta sfasati per far scoprire il fake.

http://www.byoblu.com/post/2013/01/14/Storiaccia-del-deposito-dei-simboli-elettorali-Ricapitoliamo-i-fatti.aspx

Mario C. Commentatore certificato 15.01.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

stiamo morendo di burocrazia. Oggi una piccola impresa impegna fra il tempo dei propri impiegati e quello dei professionisti, circa un terzo delle risorse in pratiche amministrativo contabili. Contabilità, dichiarativi ( redditi, iva, 770, black list, elenco clienti e fornitori, intrastat, f24, privacy, antiriciclaggio ecc. ecc. ) ci stanno uccidendo. Ma tutto questo non gli basta perché non ci credono e ci fanno fare studi di settore, redditometro, spesometro ecc. ecc. per ricavare redditi ormai inesistenti per pagare con le nostre tasse i loro furti, la loro inefficienza. Dobbiamo riprenderci il denaro che ci hanno rubato. Occorroo processi contro questi ladri incapaci che ora corrono ai ripari tartassandoci di tasse ed adempimenti che non hanno uguali in nessuna parte del mondo.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 15.01.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella la citazione colta del Processo di Kafka.

Trappetta 15.01.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma Monti soffre di amnesia?

Ho letto e sentito che Monti e' contro il redditometro quando e' stato lui ad inventarlo!

Il pifferaio soffre di amnesia in tempo di elezioni?

ecco cio che i giornali dicevano:

"Nel nuovo redditometro versione-Spectre ideato dal governo Monti ci entra di tutto e di più, compreso il possesso di cavalli e il soggiorno all'estero degli studenti, ovvero l'Erasmus[...]

http://tinyurl.com/ideato-dal-governo-Monti
--------------------------------------------------

"il nuovo strumento di controllo fiscale ideato e perfezionato dal Governo Monti [...]

http://tinyurl.com/Governo-Monti
-------------------------------------------------

"Sulle spese presunte misurate dal redditometro inventato dal governo Monti per spiare e tartassare gli italiani [...]

http://tinyurl.com/inventato-dal-governo-Monti
-------------------------------------------------
saluti

john buatti Commentatore certificato 15.01.13 02:45| 
 |
Rispondi al commento

Noi del M5S abbiamo deciso di non essere piu' spettatori del mondo, noi abbiamo scelto di essere partecipanti. Gli altri stanno tessendo come sempre alleanze, inciuci, con dei loro amici e parenti per spartirsi il solito bottino come hanno fatto da sempre. Parlano apertamente e spudoratamente di se stessi, di quali alleanze tesseranno e stanno tessendo per cercare di spiazzare noi del M5S. Però se qualcuno riuscisse a spulciare il nostro programma è fatta. Beppe dice ad esempio che Benetton ha di nuovo aumentato il pedaggio delle autostrade, e aggiunge che le stesse le stiamo ripetutamente pagando, prima con le tasse per poterle costruire e adesso che sono state regalate in modo parassitario , le stiamo ripagando con ripetuti aumenti del pedaggio. Beppe giustamente dice che bisogna riprendersi questi beni per far fronte al reddito di cittadinanza. E cosi per altre migliaia di situazioni simile. Divulghiamo il programma, forza.

giovanni porfido 14.01.13 23:26| 
 |
Rispondi al commento

"La menzione delle noie burocratiche ('the law's delay, the insolence of office') tra i motivi
che giustificano il suicidio, mi sembra la cosa più profonda che Shakespeare abbia fatto dire
ad Amleto" ("Sillogismi dell' amarezza" E.M.Cioran).

Attilio S. Commentatore certificato 14.01.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento

"La menzione delle noie burocratiche () tra i motivi
che giustificano il suicidio, mi sembra la cosa più profonda che Shakespeare abbia fatto dire
ad Amleto" ("Sillogismi dell' amarezza" E.M.Cioran).

Attilio S. Commentatore certificato 14.01.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

anche questa sera i servi di big-jim rusca pseudo-giornalisti del feudo mediatico di merdasiet,hanno aperto il loro tg TALK-SHOW stile de filippa,in lecca costanza-show parlando del loro Santo signore da Arcore nell'ora piu' seguita della giornata osannandone e decantandone le eroiche gesta in favore de l'italico-suolo...quali terreni impervi dovra' attraversare,quali aspre battaglie nei piu' remoti Rioni dovra'fronteggiare,quanti burrascosi mari dovra' solcare x potersi inalzare e GUADAGNARE i cieli azzurri,e,guardandolo lassu' mentre si mostra e postra il suo volto scavato dalle MAGISTRA-LI o TI fatiche, lo potremmo ammirare e invocare.....ahh rusca ma vattelo a phia' in do o'cul.....e pensare che solo ieri i servi (si sono elogiati da soli) x l'informazione il pluralismo,ringraziandosi e contenti del loro servizio come scudieri del beato piu' piccolo del pony....

go le bale piene 14.01.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO TUTTO IL SISTEMA PUBBLICO ITALIANO è BASATO SULLA BUROCRAZIA CHE RALLENTA E INTRALCIA QUALSIASI BUONA INIZIATIVA. E COME TUTTO IN ITALIA, SE NON SI CAMBIA IN FRETTA, REGREDIREMO COME UN PAESE DEL TERZO MONDO.

M. P. 14.01.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e magari santore e' contento bravo deficente.....

luciano canale 14.01.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Lavorare nella pubblica amministrazione mi ha permesso di capire il marcio di questa politica, a vantaggio di lobby che garantiscono un serbatoio di voti. In un paese serio, qualsiasi legge dovrebbe essere scritta in modo semplice in modo tale da regolamentare per intero l'argomento in questione, in Italia questo non avviene. Il nostro parlamento redige una legge primaria che regola il campo di applicazione della materia trattata, la quale demanda l'attuazione a specifici regolamenti e decreti, approvati da diverse autorità legislative; eventuali modificazioni, avvengono solo per il singolo comma od articolo, anziché sostituire l'intera normativa con una nuova. Ecco perché il normale cittadino che vuole intraprendere un'attività, per non cadere in sanzioni è obbligato a rivolgersi al consulente esperto nel settore che ne conosce tutti i cavilli. Se la legislazione fosse semplice e meno articolata, il cittadino potrebbe consultare le legge su internet per sapere come muoversi, così invece Commercialisti, consulenti finanziari, ecc. ringraziano lo Stato. Lo stesso avviene anche per le norme che regolamentano la nostra vita quotidiana, pertanto anche avvocati, notai, ecc. ringraziano. Questa è la burocrazia che ostacola non solo la libera iniziativa privata, ma anche le libere scelte delle persone, rendendole inconsapevoli schiavi di una dittatura.

sergio mazzesi 14.01.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

L'inps ritira la circolare n°149..relativa alle pensioni e assegni per i disabili..nella quale disponeva che doveva essere considerato anche il reddito del coniuge..e non quello personale dell'invalido..
Non penseranno di darci il "contentito"...vogliamo che il sostegno agli invalidi vada garantito e non con 275 euro al mese..(assegno d'accattonaggio)..
in primis dovremo ripristinare "l'assegno di mancato collocamento" poi l'assegno per la protezione dei minori e degli ultra 65enni....
al fine di garantire l'intergazione sociale a tutti i livelli dovranno essere elaborati leggi specifiche come:
1-inserimento lavorativo e agevolazioni alle imprese che assumono disabili;
2-estensioni di tutte le agevolazioni fiscali specifiche per l'abitazioni vera e propria croce;
3-acquisti veicoli estesi anche agli invalidi parziali;
al posto di comprare i carriarmati e l'aerei da guerra...e non ci rompano i coglioni..!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 14.01.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Siamo SUDDITI
Leggi e norme sono di difficile interpretazione,complesse,talvolta in contrasto tra loro.Ma attenzione,a tutto c'è una spiegazione,il vero scopo è tenere costantemente sotto ricatto il cittadino,colpirlo,in caso di necessità senza alcuna pietà.Questa consapevolezza di noi sudditi,ci rende,per puro spirito di conservazione, cinici ed insensibili ad ogni accadimento,l'importante è restare anonimi,fare buon viso a cattivo gioco,chinare il capo ad ogni sopruso dell'odiata "Casta & affini". I nostri "controllori",ad orologeria "puniscono" a macchia di leopardo la cittadinanza "Punirne uno per educarne cento". Odiose campagne di informazione di tutti,o quasi, i mass media,indirizzano il nostro pensiero,plagiano le nostre menti,istigando talvolta l'odio sociale al fine di deviare la nostra attenzione dalla vera mancanza di democrazia insita nella burocrazia.Nella confusione,anonimi "censori" hanno l'enorme facoltà di "applicare" o "interpretare" leggi e norme,favorendo "gli amici degli amici" distruggendo gli "altri" i Sudditi non Cortigiani.Questa facoltà discrezionale, si abbatte sulla nostra società,con l'odiata corruzione e per gli irriducibili,l'impossibilità o quasi, di far valere i propri diritti.Viviamo nella più totale ipocrisia,fornendo ai nostri figli valori morali "astratti" che difficilmente troveranno applicazione in questa bolgia Dantesca . Non voglio essere troppo ingenuo,la perfezione non è di questo mondo,ma almeno bisogna provare a fornire alla cittadinanza pari opportunità di sviluppo e benessere. PROVIAMOCI !!!

maurizio bracale 14.01.13 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Fa-via?
Chi è Fa-via?
Fa-via è
quel ragazzo magro magro magro che si infila in tutte le crune delle televisioni perché si è dimenticato dova sta casa sua.

gaetano r. Commentatore certificato 14.01.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Le strutture della morte
le lasciamo a chi si nutre di cadaveri.
Noi amiamo
le architetture dell'amore.

nino f. Commentatore certificato 14.01.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Favia ha raggiunto il limite di due mandati e il milione circa di "mandati" affanculo dagli esponenti del Movimento cinque stelle.

Per questo è incandidabile.

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 14.01.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Crozza sta alla satira come la Bindi a calendari.

Pietro T. Commentatore certificato 14.01.13 15:19| 
 |
Rispondi al commento

ALL'ATTENZIONE DELLA VENDITRICE DI FUMO E DI FALSITA' VIVIANA VIVARELLI

http://www.polisblog.it/post/43717/le-prove-del-golpe-contro-grillo-anonymous-smentisce-byoblu

Le prove del "golpe" contro Grillo? Anonymous smentisce Byoblu

"«In conclusione l’intera vicenda è un fake orchestrato ad arte da qualcuno interessato a screditare il partito pirata e creare FUD verso il M5s usando Anonymous per veicolare la polpetta avvelenata.
Inutile dire che non ci prestiamo volentieri a questi giochetti di bassa lega e che ad ogni azione corrisponde una reazione, Anonymous non ha simpatie particolari verso alcun partito.
Non vogliamo pensare che sia stato lo stesso Messora a inscenare questo teatrino, però gli consigliamo di validare meglio le fonti d’ora in avanti,anche per rispetto ai suoi lettori.
Precisiamo infine che non abbiamo lanciato attacchi di tipo DDoS contro www.byoblu.com che risultava irraggiungibile nella giornata di ieri(una ipotesi plausibile è un picco di traffico legittimo proveniente dal link all’articolo inserito sul blog di Grillo)»."


MOVIMENTO 5 STELLE, AL PEGGIO NON C'E' MAI FINE


propongo ai 'ragazzi di casapound' di cambiare il nome in :i ragazzi della mia pal.

giovanni effe 14.01.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Leggere prego

http://www.byoblu.com/

Pietro T. Commentatore certificato 14.01.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa dirmi chi è il candidato del M5S che ci rappresenterà al parlamento?

Gioele A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.votapirata.it/

gaetano r. Commentatore certificato 14.01.13 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Tranquillo Beppe, gli stercorari della burocrazia finiranno affogati nella loro stessa merda!!

FORZA 5 STELLE!!

Giacomo E. Commentatore certificato 14.01.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quel che riguarda la simpatica usanza di depositare simboli palesemente copiati, vi chiedo, non si potrebbe applicare l'art.661 del codice penale? "Articolo 661. Abuso della credulità popolare. Chiunque, pubblicamente cerca con qualsiasi impostura, anche gratuitamente, di abusare della credulità popolare è punito, se dal fatto può derivare un turbamento dell’ordine pubblico, con l’arresto fino a tre mesi o con l’ammenda fino a lire due milioni.". Impedire ad una lista che ha alle spalle più di 4 milioni di elettori turberebbe "leggermente" l'ordine pubblico...

Roberto C., Palermo Commentatore certificato 14.01.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se questa è una Guerra, alleati contro la BurroCrazia sono necessari, ma non indispensabili.
Ci sono vari livelli di Guerra e questo è quello del Vicino di Casa.
Se il nostro intento è Movimentare le idee che diventino fatti non possiamo esimerci dall'ascolto.

antono amato, torino Commentatore certificato 14.01.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

skytg24:
dura 20/25 min. e poi ogni mezzora riparte.
i primi 10/15 min. sono sulla politica.
Il M5S nemmeno citato

Qualcuno dovrebbe calcolare il tempo negato al M5S.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora con questo Favia, signor Forgione lei pensava che Favia una volta cacciato al M5S si ritirasse dalla politica? e ritornasse al proprio lavoro? Il M5S quando entrerà in Parlamento, cosi mi auguro,i deputati eletti, ho sbagliato cittadini, finiti i due mandati od uno,a seconda se verranno rieletti o meno, ritorneranno a fare il proprio mestiere? O si ricandideranno in qualche altro partito? Non vorrei sbagliarmi ma io opto per la seconda domanda.Caro mio Roma è bella e si mangia bene.Saluti

Anto Sist, Pordenone Commentatore certificato 14.01.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo evidenzia una tendenza ripetitiva e direi abbastanza sciocca se fatta nei modi suoi, al voler entrare in argomenti di un certo peso storico senza poi avere il coraggio di affrontarli per davvero. Tira il sasso e nasconde la mano. Accenna agli immigrati, la famosa questione del NON voto ai figli, facendo intuire posizioni pragmatiche ma che corrono sul filo della xenofobia e adesso "apre" a certi argomenti di "Casa Pound". Il silenzio dei grillini rischia di essere qui assordante. Avete forse paura di svegliarvi scoprendo che l'uomo al vostro fianco è diverso da ciò che pensavate? Quando ci si innamora e si fa del sesso la sola ragione della passione, il rischio è proprio questo. Se invece aveste fatto "i compiti" per benino e con ordine e se Grillo si fosse impegnato di più in questo, oggi non sareste costretti a tacere ad ogni cazzata che dice e a farla passare come il Vangelo secondo Beppe. Io non lo biasimo comunque: il materiale umano a disposizione è quello è. M5S e Giannino sono le uniche scelte elettorali possibili. E vi ritirerà il culo ammetterlo...

Cali Mero 14.01.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

La vera legge è nel cuore dei cittadini consapevoli, quelli che hanno imparato a illuminare di gioia e di fiducia la scelta favorevole a principi di eguaglianza giusta, di eguaglianza differenziata, oserei dire. Quelli che sanno ancora credere nel rapporto storico, popolare e culturale, fra ideale e prassi, separati dalle classi ricche per accecare e rendere non credibili le proposte radicali, e per vanificare le teorie separandole dalle iniziative attive dei cittadini...per dirla con Canetti, si fa credere o in un 'mondo senza testa', o in una 'testa senza mondo', accusando di ibridismo e spersonalizzazione il giusto mezzo: la ragione, la coscienza, il giusto rapporto fra razionale e irrazionale, religioso ed empirico, materiale e spirtituale, religiosità e laicità, scienza e soprannaturalità laica...Così, i popoli diverntano sempre più scissi, aggressivi, per uno smarrimento infecondo, per una mancanza di soddisfazione gioiosa di esistere, di dare e ricevere...si confonde il senso comune per il bene comune, lo si spezza (berlusconismo e destre, e sinistredidestra 'antistatosociale'), e si spezza il non-conformismo pro-bene-comune, riducendolo a 'sorpassato cadavere, ammuffito residuo sessantottesco-settantesco', etc. Qual'è poi, la sostanza, dietro questi vani starnazzi dell'io ultraproprietario addirittura intellettual-'corretti'? La difesa del male e dell'odio in nome dell'attaccamento immorale al sovrasuperfluo, al sovracapitale, nascosto ipocritamente, dietro false maschere di 'morale', di 'perbenismo politico', di difesa della falsa stabilità monetaristica...Una montagna di belle 'menti' nasconde un ragno schifoso, putrido di secoli e idolatria irrazionale del capitale e della sovraproprietà disutile e accecante, la totale negazione della volontà negatrice dell'istinto smodato al possedere e all'ammassare, del pensiero teorico critico storicamente più consapevole contro i pericoli e le sofferenze inutili (anche se, per ora, sfamate), generate da questo...


https://www.youtube.com/watch?v=3fXItCRDTb0&feature=player_detailpage

Niente dovrà e potrà essere in grado di distrarre il cammino dei cittadini in movimento dagli obiettivi comuni riassunti nel concetto di democrazia diretta ed equità sociale e lavorativa.Se vi siano poi delle strategie differenti finalizzate ad una intelligenza di movimento in tempi e metodi dovrebbero essere vagliate e decise da tutti i cittadini stessi in comune accordo e valutazione in divenire.Irremovibili senza nessuna deviazione dall'obiettivo finale procediamo con certezza di essere nel giusto perchè animati dal sentimento comune di un desiderio di vera democrazia e libertà.Altri devono temere non certo noi l'avere tentato di distruggere il paese.Siamo tutti in attesa degli eventi che si susseguono incalzanti ma sapremo come sempre decidere per il bene comune.Non esiste la parola rinuncia o resa.Se mai la parola "fine"da scrivere nei palazzi che da sempre hanno dissolto la democrazia nel nostro paese assieme alla fiducia dei cittadini ridotti a sudditi senza diritti ma con soli doveri.Beppe disse un giorno "Noi Voliamo Alto" e chi riconosce questo difficilmente torna indietro e rinuncia al suo legittimo e possibile sogno da realizzare con tutti gli altri.

Francesco Roma*****
CinqueStelle

Francesco S., Roma Commentatore certificato 14.01.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa, verme, se ti chiamo piddino!
I piddini sono la forma di vita più infima sul pianeta Terra e, per quanto se ne sa, in tutte le galassie di questo quadrante di Universo.
Perfino una tenia merita più rispetto!

Salah al din Commentatore certificato 14.01.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Su Favia l'idea me la feci immediatamente dopo il fuorionda, su Ingroia me la sto facendo e mi spiace.

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 14.01.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei essere smentito su "I ragazzi di Casa Pound" per favore. Ve ne prego.

Cali Mero 14.01.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

L' articolo non è confutabile, perché chiunque abbia avuto a che fare con la pubblica amministrazione ha toccato con mano.

Mi sia permesso però di dire due cose:

1) Altre decine di partiti e partitini si sono scontrati con LA STESSA burocrazia. Prima dei grillini a fare la coda al freddo ed al gelo c' erano altri e dopo di loro altri ancora... ma la pletora di piagnistei e lamentele è propria quasi esclusivamente di questo blog. Ormai è una abitudine, purtroppo.

E visto che, ad un mese dalle elezioni, sarebbe forse meglio piantarla di frignare e fare proposte concrete:

2) Ho letto il programma e forse mi è sfuggito... qualcuno mi può cortesemente indicare le proposte presentate dal M5S (proposte CONCRETE, ovviamente) per eliminare o almeno ovviare in parte alla cosa?

Cioè: quali sono, nero su bianco, le proposte M5S per risolvere finalmente questo annoso problema italiano della burocrazia? Qualcuno me le indichi, per favore.

ezio II, savona Commentatore certificato 14.01.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messora 5
In quanto alla foto di Foti dietri a un Grillo che nemmeno gli fa caso è stata scattata la notte che Grillo ha passato davanti al Viminale: al minuto 36 di questo video si inizia infatti a vedere Foti dietro a Grillo, vestito esattamente uguale, e al minuto 50:11 si vede esattamente l'autore dello scatto. Complimenti!
..
Io:
Davvero un Paese democratico!!
Complimenti alla Cancellieri che ha permesso che sotto il suo naso di tramasse un intrigo simile che per forza deve essere stato compiuto con l'aiutino di uno che sta al Ministero degli Interni!
E dovrebbe essere una persona dello stesso tipo a decidere se il simbolo del M5S è valido o no?????

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 14.01.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messora 4
Grazie alla email pubblicata,con le conversazioni tra un'esponente del Partito Pirata e chi ha depositato il falso simbolo del M5S abbiamo chiarito che c'è un partito pirata vero e ce ne sarebbe anche uno falso,quello vero ha postato un comunicato stampa,che sostiene di essere estraneo alle vicende di manipolazione del logo elettorale e di esserne vittima al pari del M5S
Abbiamo appreso inoltre dell'esistenza di un certo signor Manuel Marco Marsili,cui un'ordinanza del Tribunale di Milano(30 marzo 2012)inibisce l'uso dei nomi "Partito Pirata, Pirateparty e/o Pirate Party", neppure se utilizzati come nomi di dominio,nonché l'utilizzo del logo,il quale ha un passato molto fitto di militanza politica in varie formazioni,dai Verdi, all'IdV alla Lega
Nonostante l'ordinanza,lui,Foti e Max Loda si mettono in coda davanti al Viminale,pronti a depositare simboli come quello del Partito Pirata,di Ingroia e del M5S e riescono a battere tutti sul tempo.Il Viminale è stato in mano a Maroni fino all'insediamento del governo tecnico, e potrebbe essere proprio questo il "gancio" che gli consente di essere al momento giusto nel posto giusto,visto che con la Lega ha ricoperto prima incarichi importanti in Regione Lombardia, e poi la stessa è diventata cliente della sua Elimar Multimedia.Ma queste sono solo illazioni
Abbiamo poi appreso sbigottiti della pubblicazione online di immagini ritraenti conversazioni tra Marsili e Foti che racconterebbero accordi tra i due per affondare il M5S,concordando per i giornalisti versioni di comodo e studiando reazioni di indignazione preconfezionate,inviando foto per dimostrare la vicinanza di Foti a Grillo e sostenendo che il logo farlocco del M5S era appartenuto a loro sin dal 2007,depositato all'Agenzia delle Entrate.Peccato che ci sia un particolare che rende impossibile che il deposito di quel logo possa essere avvenuto nel 2007:il simbolo e lo stesso nome del M5S sono stati pensati da Grillo e Casaleggio nel 2009!!

segue

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 14.01.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Quesito delle 14:15, nella foto sotto il titolo ci sono 2 scarabei mangia-merda che fanno rotolare una sfera di merda dura; considerando la sfera rappresentante i partiti politici, chi sarebbero i 2 scarabei?

Skara Kakka 14.01.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/beppe.crillo


OR ORA SU FACEBOOK

STESSO SIMBOLO ( QUASI)

IMMAGINI....... PESSIME !!!

DA SEGNALARE....

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 14.01.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Burocrazia nulla é se non la struttura organizzativa dello Stato che nel rispetto delle norme fa funzionare l'apparato statale: legislativo, giudiziario ed amministrativo! Togliamoci il cappello di fronte alle strutture burocratiche che operano nel rispetto e secondo lo spirito delle leggi, perché é solo grazie a loro che possiamo convivere come societá. Altro discorso sono le norme che via via ci inventiamo in base al vento che spira: piú sicurezza, meno immigrazione, piú sanitá, piú controlli sui cicli produttivi, piú controlli sulle movimentazioni di denaro, piú DOP,DOCG, ecc. ecc. ecc. E la burocrazia, condannata a far osservare questa marea montante di norme, regolamenti, circolari, salvo poi sentirsi criticare da coloro che a turno proprio tali norme, regolamenti, circolari hanno voluto. Ma per piacere!!!!!!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Messora 3
(in post intercettati) si parlava di piani per "affossare" il M5S con dichiarazioni concordate e il coinvolgimento di giornalisti disponibili a fare da cassa di risonanza.Uno scenario molto grave,perché modicare il consenso elettorale artificiosamente è un reato affine a quello dell'eversione e dunque,nei tempi stretti in cui si decidono le sorti di una campagna elettorale, è fondamentale fare chiarezza Ricerche mostrano che il messaggio è partito da un servizio di mail anonime registrato su un server GoDaddy che si trova a Singapore.E’ un servizio fatto bene,che rimanda a un sacco di proxy,ci vorrebbero mesi di lavoro per risalire al vero ip di partenza
Evidentemente il mittente sa il fatto suo
Dopo 20 minuti arriva un’altra email(che ero in dubbio se pubblicare o no)
Lo svolgimento corretto delle elezioni è la base stesso della democrazia.Se le elezioni dovessero risultare falsate,i risultati sarebbero catastrofici.Una denuncia alle autorità competenti potrebbe portare ad accertamenti,ma fuori tempo massimo.Scegliere di pubblicare porterebbe ad un'accesa discussione pubblica,con tensioni e minacce di ritorsione legale(ma gli elettori hanno anche diritti a sapere).Ricorrere alla polizia postale è utile per accertare i fatti e rinforzare la stabilità delle istituzioni democratiche.Alla fine decidiamo di pubblicare il post ieri alle 14.33.Ho un costoso server,con una banda massima di 10Mbps,che,in passato,ha affrontato condizioni di carico intenso,anche proveniente dal primo blog italiano, manifestando eventualmente alcuni rallentamenti,ma senza mai arrendersi.Invece ieri sera,poco dopo le 19, arriva un crollo verticale e definitivo che non si era mai manifestato prima nonostante 6 anni di onorata attività.I tecnici di Aruba non ne venivano a capo.Si trattava di uno swicth mai apparso

segue

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 14.01.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Commenti alla proto-apertura di Grillo "ai ragazzi di Casa Pound"?
No eh? Tira il culo quando il capo sbrocca vero? Ammesso che abbia sbroccato, si intende.
E tutti allineati e coperti...

Cali Mero 14.01.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messora 2
Non è accettabile l'eventuale richiesta del Viminale di modificare il simbolo elettorale del M5S,visto che la maggior parte degli Italiani non legge i giornali e non frequenta i blog.La competizione elettorale ne verrebbe inevitabilmente falsata,di qui la comprensibile rinuncia di Grillo a partecipare a queste condizioni.Certo è che,in tal caso,la responsabilità della rabbia di milioni di italiani ricadrebbe su chi si rendesse responsabile di un tale scempio della volontà popolare,sia a livello di comportamenti personali,sia a livello istituzionale,con un'interpretazione della legge elettorale eccessivamente politica.Credo che non si arriverà a tanto.Sarebbe come usare un lanciafiamme su un distributore di benzina

Ieri,alle 13.26, ricevo una email apparentemente proveniente da Anonymous… hacker anonimi, organizzati secondo un modello non rigido,che permette loro di comunicare ma anche di effettuare azioni individuali,non sempre condivise e non sempre in accordo ai principi di questo o quel gruppo.Questo accade in special modo con Anonymous Italia.Forse ricorderete il caso dell'attacco recente proprio al blog di Grillo,prima rivendicato da Anonymous,poi rinnegato da comunicati che dichiaravano l'estraneità del gruppo al Denial of Service (un particolare tipo di attacco che tende ad esaurire le risorse hardware e software del server che ospita il sito obiettivo,mediante un sovraccarico di richieste provenienti da un gran numero di computer infettati da virus,trojan o porte aperte e dormienti,controllati da remoto all'unisono)
Dopo alcuni giorni di polemica,sembra che l'attacco fosse in realtà portato avanti da un gruppo di hacktivist che agirono in maniera indipendente,secondo propri principi e linee guida.Dunque una rivendicazione: https://www.facebook.com/Anonymousitaliani/posts/409371375812921.Qui invece una stizzita presa di distanze: http://anon-news.blogspot.it/...


segue

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 14.01.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Dopo circa 14 mesi 2 mail inviate all'INPSeeee! ho chiamato il call center...stranamente mi ha risposto un adetta...molto gentilmente mi ha chiesto come poteva aiutarmi...l'ho spiegato che sto attendendo dal'Inpssssss di Livorno il verbale della visita di revisione dell'invalidità...e nonostante i diversi solleciti(fatti anche dal patronato)ad oggi tutto tace...!
Ho chiesto: per quale motivo io devo aspettare 14 mesi?mi risponde dicendomi che generalmente le pratiche devono essere completate entro 120 giorni..ah sì?...l'ho risposto forse quì a Livorno i responsabili del procedimento avevano da mangiare "l'arzelle"(tellina)..al che ho detto:non vado all'inps,quì di livorno, perchè se mi accorgo che mi prendano per il culo...li prendo a bastonate...!!(capito maresciallo!!!)li spacco le ossa!!!allora ho deciso che farò una "scappatina"...al Tribunale sez.polizia giudiziaria e presenterò un esposto al Procuratore della Repubblica..forse se riceveranno la visita della PG...negli uffici INPS chissà...uscirà 'sto cazzo di verbale..
Mi ha rassicurato dicendomi che inoltrava un sollecito alla sede di competenza...(probabilmente interromperò la degustazione di arzelle e ricci di mare..!)ma almeno dopo 14 mesi..smuoveranno il culo, magari digeriscono meglio,rendono un servizio e abbattano il colesterolo..!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 14.01.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

in tutti i sondaggi on line il M5S e Grillo sono sempre primi , poi leggi i giornali , vedi le TV e sembra che il M5S non esista , consensi in calo fino al misero 11% di ballarò . Questi sono i dati del sondaggio in corso sul Blitz Quotidiano :http://www.blitzquotidiano.it/sondaggi/sondaggio-partiti-alleanze-chi-voti-il-24-25-febbraio-hai-13-scelte-1444209/
PDL : 5%
PD : 19%
M5S : 47%
Sarà anche un piccolo campione, ma c'è da dire che quelli di Blitz non sono mai stati teneri con il M5S il che avvalora i risultati .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
Riassumo il grande Messora di byoblu
http://www.byoblu.com/post/2013/01/14/Storiaccia-del-deposito-dei-simboli-elettorali-Ricapitoliamo-i-fatti.aspx

…Foti riesce ad arrivare prima.. si sospetta sia stato imbeccato dall'interno - deposita un marchio molto simile a quello del M5S…e più o meno nello stesso punto si vede anche Max Loda pronunciarsi a nome dei pirati italiani.Grillo (s'incazza)parla di golpe,di fine della democrazia.In effetti, nonostante il ricorso dei legali,c'è la possibilità che l'ufficio elettorale,o chi per esso,ammetta il simbolo farlocco e costringa il M5S ad adottare un simbolo modificato.Questa possibilità,nonostante le rassicurazioni della Cancellieri,è ritenuta più che fondata anche da molti giuristi(vd Corriere e Repubblica)
Sembra anche che un marchio analogo a quello farlocco sia stato registrato da un tale Giuseppe Grillo (il nostro)nel 2010,ma la protezione di quel simbolo potrebbe passare per procedure legali diverse rispetto alla trafila dell'accettazione del simbolo per la campagna elettorale,e dunque avere tempi incompatibili con quelli del voto.Inoltre,essendo la legge in questo Paese sommamente interpretabile,al punto che due giudici diversi possono scrivere sentenze diverse sullo stesso caso(a differenza di quanto accade nei paesi anglosassoni),le circostanze in cui Foti è riuscito a depositare per 1° il simbolo possono alimentare il sospetto che vi sia dietro una volontà politica,nel qual caso le disposizioni in materia elettorale che prescrivono che il simbolo già utilizzato sia da ritenersi valido,a discapito dell'altro, potrebbero essere "interpretate" a piacere.
(simboli farlocchi sono stati depositati anche per Ingroia e Monti.Ma quello del M5S desta più scalpore perché Ingroia è dato al 4% ma il M5S rischia di essere la 3° o 4°.E rispetto a Monti, è ostacolato da quei poteri che invece coccolano il presidente del Consiglio uscente

segue

non è accettabile l'eventuale

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 14.01.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia ha circa 60 milioni di abitanti, marocchino piu' o meno, quindi un esubero di circa 25 milioni di persone, stante le effettive capacita'della Nazione di produrre ricchezza; in cio' si trova il nocciolo centrale di qualsiasi ulteriore problema. Si! Esiste anche l'inquinamento da surplus di abitanti. Da qui poi logicamente ci sono esuberi in ogni dove; troppi operai, troppi medici, troppi insegnanti, troppi....troppi...troppi. Troppi anche negli uffici dove vengono espletati i vari Iter burocratici, Iter lunghi e complicati, assolutamente bisognosi di tanto personale. Come risolvere questo drammatico problema?

Giorgio Ploner 14.01.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non proviamo neanche per un attimo a confonderci con i greci: loro sono un popolo storicamente molto più serio, come noi non saremo mai.
Chi vaneggia di rivoluzioni e AK47 in questo paese, aspira ad un posto di parlamentare o a scrivere un libro, sulla pella di chi si farebbe ammazzare per lui, tipo Toni Negri e compagnia. In Italia i rivoluzionari non sono mai esistiti e manco i partigiani. Fatevene una ragione.

Cali Mero 14.01.13 14:00| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@ Democrazia @@@@@@@

Alla domanda:"Papà cosa vuol dire democrazia ?"
Il padre così rispose:"La democrazia è un sistema di governo nel quale tutti partecipano col voto al processo politico".

"Papà,noi partecipiamo al processo politico?"
Il padre senza esitazione rispose:"Certo che a quel processo partecipiamo!siamo la parte lesa".
(((( Rielaborazione di una vignetta di Altan ))))
##########


((((( Michele Santoro,lo scrissi nel 2007 )))))

Scheda:SANTORO Michele(dott.)journalist,broadcaster.born:Salerno,July 2,1951educ.:classical matric;degree in philosophy-car.:1968,one of the leaders of the students' movement.1975,official PCI (Italian Communist Party).
###

Nell'anno 1996 ha lasciato la RAI per Mediaset e li,come direttore della testata Moby Dick,vi rimase due o tre anni.(( Mica gli facevano schifo in quegli anni i denari dell'omino di Arcore che,se non erro,era sempre l'omino che pagava anche Mangano e PreViti))
###

Mi dica dottor Travaglio come ci sì trova a lavorare con uno che chiede il nostro voto,lo ottiene (ben 730.000 voti alle ultime europee) e poi decide di mandarci tutti a "fan culo" per tornare a fare il giornalista ed il ristoratore a Roma?

L'attuale Santoro giornalista,un pò biondo un pò meno biondo,per lei è moralmente accettabile?Non le sembra che anche lui sia uno dei tanti che ci ha preso per i fondelli?

Faccia almeno in modo che Santoro corregga la propria scheda,da me esposta all'inizio del post.
Perché Santoro ora e' un democristo del menga,altro chè "communist".
Cam.
P.s.
Quando disse:"Sapete chi mi ha cacciato dal Parlamento?Travaglio e Grillo".Quel giorno PreViti disse la verità e fu l'unica volta.Se era per uomini come Santoro,PreViti era ancora deputato strariverito da "tutti".
Ribadisco:"Non mi piace Santoro e mi piace ancora meno la signorina Borromeo"
((((((( (era il 03.10.07;ore 21,57 ) )))))))))))
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 14.01.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nei problemi della burocrazia possiamo mettere anche i pc che non funzionano nei vari uffici e gli impiegati che ancora non li sanno usare e fanno perdere all'utente ore e ore?

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 14.01.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo al sig. INGROIA

Di non permettere a tale FAVIA di rappresentare il suo movimento politico.

Questo FAVIA è un fuoriuscito dal mov.5 stelle ed è al termine dei 2 mandati.

Se' Lei NON permettera' a costui di entrare, dara' un segnale
-- non di dittatura -- mà di RIFIUTO
ALLA MESTIERANZA POLITICA, perchè NON INVADA SUL NASCERE la sua iniziativa elettorale.

Franco Restuccia Commentatore certificato 14.01.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lista ingroia
ECCO I CANDIDATI DI PUNTA DELLA LISTA RIVOLUZIONE CIVILE: DI LIBERTO, FERRERO, DI PIETRO E FAVIA.
caro ingroia , con questa gente non vai lontano.
AVRESTI FATTO MEGLIO A RIMANERE IN GUATEMALA.
SE I CITTADINI SANNO CHE HAI CANDIDATO FAVIA PRENDI SOLO IL 2 PER CENTO ED E' ANCHE TROPPO

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.01.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premessa! Sono uno che voterà il M5S e che ha sempre difeso tutto il movimento qui sul Blog e non solo qui. Detto questo:

-la famosa piattaforma on-line per l'elezione dei candidati non c'è stata........e vabbè.....c'è stato il problema delle firme e delle elezioni anticipate............ma la famosa piattaforma per ampliare il programma, proponendo proposte, che fine ha fatto?
Nel sito diretto M5S ci sono MILIARDI di proposte interessanti VOTATE ON-LINE anche con grandi numeri.......ma il PROGRAMMA non è cambiato di una virgola!
Mi chiedo a che c....o serve scrivere PROPOSTE!

M.Antonacci 14.01.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piatto ricco mi ci ficco
Monti & Fassino,
Antipasto di governo a Torino.
Sembra che sia una lotta tutti contro tutti, ma basta la parola magica, TAV, e te li ritrovi uniti a sbraitare per il bene del paese.

fran Commentatore certificato 14.01.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

quel candidato emiliano ci fa schifo
se esce per televisione non fatelo vedere ai vostri figli. copritegli gli occhi .
contro la porcilaia partitocrativa vota 5 stelle e stai sereno.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.01.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

loro e i loro alleati hanno i burosauri
e i dinosauri della politica
gente che e' da una vita in politica
e nelle istituzioni
e dice di essere la novita'
con la propaganda cercano di dire il contrario dei fatti
hanno messo monti a fare il lavoro sporco
le tasse l'imu gli aumenti gas enel autostrade
mille altre leggi che imbrigliano il paese
hanno cominciato a tagliare il welfare
ospedali e scuole
si va in pensione a 70 anni con una manciata di euro
ma continuano a mantenere la struttura dello stato
come un regno borbonico
con una spesa pubblica non piu' sostenibile
per gli appalti truccati e gonfiati
gli acquisti di siringhe che a verona costano una cosa e a napoli un'altra, il doppio
gli f35, la guerra e le missioni di guerra, e le hanno chiamate di pace!, all'estero
i 4 sommergibili tedeschi da 2 miliardi di euro
la tav inutile
le province da abolire tutte
i comuni da accorpare, ma si riducono tante poltrone dei loro servi, e chi gli vota piu' allora?
enti inutili, municipalizzate a go go
una giostra infinita di societa' satelliti alla pubblica impresa, circa 60.000 con relative poltrone stipendi gettoni di presenza
e affari sotto banco
la burocrazia serve oggi a intorpidire ancora di piu' le acque di una democrazia che oggi in italia ha soltanto il nome, dietro l'apparenza democratica di facciata ci stanno questi politicanti e i poteri forti che hanno alle spalle.
Noi del movimento 5 stelle
abbiamo dietro cittadini liberi e onesti
che hanno la dignita' di non fare piu' i servi, qualunque prezzo paghino, e la capacita' di
rifondare un paese dalle fondamenta dopo le macerie di un monti voluto e votato da tutti.
Agli italiani la scelta
o votano loro e accettano poi tutto quello che faranno
o votano m*****, votano se stessi e i programmi che democraticamente verranno votati da ogni cittadino, informato e capace di fare le scelte giuste.
forza grillo avanti tutta!!!!!!!

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 14.01.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

INGROIA CANDIDA FAVIA
con questi candidati ingroia non va da nessuna parte.....al senato va a gambe all'aria ed alla camera rimane fuori. se a favia aggiungi di liberto, ferrero, di pietro e tutti gli altri professionisti della politca la rivoluzione civile di ingroia finisce nella pattumiera politica.
ma vale il detto: chi e' autore del suo male pinga se stesso. con favia candidato prendera' solo il voto di tavolazzi

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.01.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Favia e uguale a chi parla e fa il contrario di quello che dice.

Tipo un scilipoti speriamo la saga sia finita.

Ovvio che manca all'appello la Falsi e Tavolazzi cazzi poi però speriamo sia finita.

Pietro T. Commentatore certificato 14.01.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe PArti con il tsunami Tour!

E CHE SIA TSUNAMI!!!!!!!!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

MA CASINI... FA' COSI' SCHIFO AL VATICANO?

Ma come? mi domando COME?
Un praticante cattolico dichiarato
(praticante è una parola da studiare attentamente)

Con anni ed anni di esperienza DEMOCRISTIANA, dalla nascita, si puo' dire.
Sempre attento alle politiche vaticane, sempre ossequioso col papa,
addirittura
con la BAVA ALLA BOCCA e il fiatone, all'incontro di qualche mese fà.
Con una faccia da servo clericale tale da
SCHIFARE UN PAOLOTTO!

Viene SCARICATO dal vatiratzinger a favore di MONTI come rappresentante politico/cattolico?
GUARDI "SIGNOR CASINI" che LEI...
CI HA PROPRIO STUFATO A TUTTI!
LO HA CAPITO OPPURE NO?

Franco Restuccia Commentatore certificato 14.01.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Fanpage ha verificato che nel 2007 sono stati depositati 146 marchi o simboli che contengono o si riferiscono alla parola “movimento”: nessuno ha a che vedere con il Movimento 5 Stelle o somiglia al simbolo presentato da Foti, a cui nome non risulta registrato alcun tipo di marchio.

Il simbolo originale del Movimento, che riporta in basso l’iscrizione “beppegrillo.it”, era stato depositato da Beppe Grillo nel 2009 e registrato ufficialmente il 26 luglio 2010 presso la banca dati dei marchi e dei brevetti del Ministero dello Sviluppo Economico. Il 20 marzo scorso, il comico ha depositato anche lo stesso marchio del Movimento 5 Stelle senza il suo nome sopra proprio per evitare possibili tentativi di contraffazione come quello di Foti.

Anche la versione “farlocca” del simbolo a cinque stelle con «la parola “movimento” con “v” in carattere di fantasia» che Foti ha presentato al Viminale spacciandolo come suo per vendicarsi dei vecchi dissidi con il comico genovese, quindi, appartiene a Grillo.

http://www.fanpage.it/simbolo-movimento-5-stelle-grillo/#ixzz2HxBExpBM
http://www.fanpage.it

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa rivoluzione civile comincia bene,si prendono
il SCILIPOTI di turno, avanti il prossimo.

italiano incazzato 14.01.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

PENSATE FAVIA SI CANDIDA CON INGROIA , TRADENDO IL MOVIMENTO CHE LO HA ELETTO CONSIGLIERE REGIONALE IN EMILIA ROMAGNA E NON SENTE IL DOVERE DI DIMETTERSI DA CONSIGLIERE REGIONALE.
FAVIA COME SCILIPOTI
INGROIA COME DI PIETRO
BELL'ESEMPIO DI RINNOVAMENTO E ALTEERNATIVA.
NOI VOTIAMO 5 STELLE PROPRIO PERCHE' NE ABBIAMO PIENI I COGLIONI DI GENTE COME FAVIA

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.01.13 13:41| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Burocrazia ha una sua funzione di tutela del potere: abbattere il potere significa privare di ossigeno la burocrazia: a quel punto la si può riformare, nuda ed esposta in piazza, non avrà alibi.
MA BISOGNA ABBATTERE IL POTERE !!!!
Quando i cittadini potranno riprendersi la parola, rapinata dalla politica, potranno aiutare la Burocrazia ad essere strumento di progresso civile, custode della norma, arbitra di sperequazioni.
Sino ad allora è solo lobby mafiosa con etichette politiche equamente ripartite.

antonio silvestre 14.01.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

favia rilascia intervista a repubblica.
non comprate repubblica e non votate ingroia ne in emilia ne altrove.
non possiamo premiare i trasformisti e gli avventurieri politici

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.01.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

E' un po come avere un armadio in disordine,quando lo apri pensi che non hai nulla da mettere e compri,aggiungendo altre cose per poi non capire più nulla.
Ora l'armadio e il disordine lo crei tu ma se te lo creano gli altri il risultato è lo stesso,creare caos per non far capire nulla e nello stesso tempo far chiedere nuove leggi quando già le leggi ci sono..
Spero di non essere stata troppo "macchiavellica"

mavi pitty, genova Commentatore certificato 14.01.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per non diventare come giovanni favia, sii coerente e leale con te stesso : vota 5 stelle e stai sereno.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.01.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

-BUROCRAZIA = +libertà
+libertà = +p.i.l.
+p.i.l. = +benessere
+benessere = -BUROCRAZIA.

Eliminare le province,
accorpare i comuni
e ridurre le regione
x dare un duro colpo alla burocrazia totalitaria di regime....
..Esiliare la casta di imbroglioni al potere...

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 14.01.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono stanco di vedere nei supermercati,gente che guarda le tavolette di cioccolata con l'espressione di bambini davanti ad impossibili vetrine.se,poi,penso che c'è gente che sciala solo perchè è riuscita a piazzarsi vicino al cassetto con i soldi.......

vito asaro 14.01.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

chi vota per favia ed ingroia in emilia romagna e' una capra politica .
anche in campania, dopo l'inseriemnto di favia in lista, faremo campagna elettorale contro ingroia che ha messo in lista un traditore politco.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.01.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NATALINO BALASSO UNO DI NOI!

http://www.youtube.com/watch?v=wfrr5c7xhEM&list=UUMssm3M7Befm7Cta4CMW9lg&index=2

POPULATION BOMB Commentatore certificato 14.01.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

L'aveva previsto uno dei padri fondatori della sociologia, Max Weber, aveva definito la burocrazia "Gabbia d'acciaio", proprio per la sua caratteristica intransigenza con i cittadini comuni. Quelli privilegiati invece possono evitare di entrarci nella burocrazia, evitare code sterminate per una visita ecc.Io sono comunque "ottimista", in qualche modo sono sicuro che finirà.

andrea s. Commentatore certificato 14.01.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

IN UN ARTICOLO DELL'UNITA "PRESENTATI PIU DI 250 SIMBOLI" E BEN MESSO IN VISTA IL SIMBOLO CLONE DEL M5S PER IMBROGLIARE LA GENTE....

aniello r., milano Commentatore certificato 14.01.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIOVANNI FAVIA
attacca il 5 stelle sui giornali per favorire i suoi attuali sodali: di lberto, ferrero, di pietro ed altri professionisti politici.
quando incontrate favia per bologna fateci un favore: sputate e girate la faccia.
qunado uno e' traditore non si smentisce. proviamo per favia vergogna e compassione. come puo' scendere in passo un uomo per la propria ambizione personale. ma vai a lavorare .

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.01.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per quelli che:
ne valeva la pena di presentarsi alle lezioni
tanto non cambia nulla
meglio non andare a votare
se così fosse, perchè tanto astio nei confronti del
M5S? se ininfluenti quindi inutili perchè osteggiarli?
forse hanno paura che gli italiani capiscano che il vero
potere è nelle loro mani? non serve una rivoluzione basta
una matita per cancellarli è forse di questo che hanno
paura?

italiano incazzato 14.01.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedere il TG5 per sbaglio e osservare che come "guida alle elezioni" il Movimento 5 Stelle neanche viene citato dice tutto...

Stefano Cadei Commentatore certificato 14.01.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

http://massimolizzi.blogspot.it/2013/01/grillo-non-e-antifascista.html

> Commentatore certificato 14.01.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

vado,
grazie dell'attenzione e buon proseguimento
a dopo

Alex Scantalmassi 14.01.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

se raccontiamo noi il programma del pd, non hanno altra strada che bannare tutto il blog, io senza il segnala commento rafforzerei i server

Alex Scantalmassi 14.01.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Sono circa oltre sei anni che scrivo su questo blog, ne ho lette di tutti i colori, ma negli ultimi tempi con l'avvicinarsi delle elezioni e con la crescita di popolarità del Movimento 5 stelle, noto la crescita esponenziale di coglionazzi saputelli che scrivono sul blog e che vorrebbero insegnare l'andamento sociopolitico di questo paese a noi tutti.....

Proprio a voi vorrei dedicare con il cuore un :


MA VAFFANCULO, VA' !

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 14.01.13 13:04| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema non sono i dipendenti pubblici ma i
dirigenti,la prima cosa da fare se vogliamo cambiare
l'italia è mandare a casa questa gente,sono loro che
bloccano qualsiasi tipo di innovazione,in primis
quelli dei ministeri,la maggioranza di loro è stata
nominata dalla casta,questo per coprirsi le spalle.

italiano incazzato 14.01.13 13:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cominciamo con lo sfatare alcuni luoghi comuni (se qualcuno non l'ha gia fatto)
In europa siamo uno dei paesi con uno dei piu' bassi rapporti fra impiegati pubblici e popolazione, ed e' in calo da 3 anni.
Nel 2011 rispetto all'anno precedente c'e' stato un calo dell'1%, purtroppo chi ha contribuito maggiormente al calo e' stato quello dell'istruzione.
I dipendenti pubblici nel 2011 erano 3.282.999: quasi 154 mila in meno rispetto al 2008 (3.436.814). È quanto emerge dai dati della Ragioneria dello Stato. La Lombardia, con il 12,51%, è la regione in cui si trova il maggior numero di dipendenti pubblici: seguono il Lazio (12,35%), la Campania (9,14%), la Sicilia (8,88%), il Veneto (6,95%) e il Piemonte (6,78%).

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.13 12:56| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

le grandi opere?tipo L'IDROVIA PADOVA VENEZIA?
centinaia di miliardi di lire buttati.
dissesto idrogeologico,scuole non a norma sicurezza
tubature degli acquedotti fatiscenti,banda larga
sistema ferroviario allo sfascio,piano costruzione
nuove case popolari a basso consumo energetico,
sviluppo e investimenti nel campo energie pulite e
rinnovabili,secondo me lo spazio per creare nuovi
posti di lavoro esiste, basterebbe la volontà e il
coraggio di cambiare questa nazione.

italiano incazzato 14.01.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

LE TASSE ALIMENTANO LA BUROCRAZIA E VICEVERSA.
E'questo il cerchio magico del Potere Statale:
Potere assoluto di imporre tasse e imposte con l'ausilio di una burocrazia per attuare la sottomissione fiscale e amministrativa del cittadino.
Il risultato è sotto gli occhi di tutti: un cittadino esautorato di potere, escluso e reso passivo e indifeso.
La riattivazione del cittadino passa attraverso una serie di strumenti che gli consentano di avere potere di difesa contro la dilagante oppressione della macchina burocratica statale.
Per esempio referendum in materia di Fisco e Bilancio (i soldi delle tasse li abbiamo prodotti NOI, con il nostro lavoro).
Completa trasparenza tramite i siti internet dei Bilanci e degli atti ad essi collegati, di tutti gli enti pubblici, cosicchè da sottoporre la
macchina Burocratica al controllo esterno. Come spende i TUOI soldi il Comune o la ASL ? Come puoi saperlo se non ne conosci gli atti ?
INOLTRE
Liberalizzazione delle libere professioni, del commercio e maggiore semplificazione degli iter di avvio e ampliamento di una nuova attività.
Indicazione in Costituzione (come avviene per la Svizzera: art 128 e 130) dell'aliquota massima delle imposte dirette e indirette.
I principi ispiratori devono essere:
-limite alla capacità di prelievo fiscale dello Stato
-limite alla capacità di regolamentazione della Burocrazia
-limite al potere discrezionale della magistratura con l'adozione di leggi
contenenti parametri numerici anzichè concetti giuridici astratti che il
giudice deve declinare nella realtà di volta in volta.
In definitiva il riconoscimento della LIBERTA' ECONOMICA dell'individuo, il quale deve disporre di strumenti di difesa e contrasto al potere di della Burocrazia di Stato.
Perchè chiedere autorizzazioni per ciò che è un diritto naturale dell'individuo.
Perchè non limitare la possibilità di prelievo fiscale dello Stato sulla Ricchezza prodotta da imprese e persone ?

Johann G. 14.01.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

su RAINEWS in diretta l'inaugurazione di una stazione
TAV,presenti MONTI COTA e FASSINO,visione sconsigliata
agli ipertrofici testicolari.

italiano incazzato 14.01.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fotte bene chi fotte ultimo.
Berlusconi è partito troppo presto e gli capiterà un guaio che lo stroncherà entro la fine della campagna elettorale. Lo sà anche lui. Corre contro il tempo. Grillo credo (spero?) si stia tenendo un "colpo di teatro" per l'ultimo momento: conosce il pubblico, sà cosa fare e come. La domanda è: basterà?. Il PD lascerà fare e vincerà a mani basse, ma non riuscirà a sfondare, se non vincerà in Lombardia. Con la stupidità dei leghisti e l'affarismo mafioso dei ciellini ambrosiani non si può mai dire. Monti farà l'ago della bilancia, ovviamente.
Caro Grillo, ma conoscendo gli italiani, ne valeva la pena?

lubianka forever 14.01.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Novità ?

Quantoooooo Maaaaaaancaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ?

Pietro T. Commentatore certificato 14.01.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Nove colpi di kalashnikov all'ufficio del primo ministro greco presso la sede del suo partito, l'ufficio era vuoto

maria ., como Commentatore certificato 14.01.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

è più forte la paura o la rabbia?
in chi ha tutto da perdere la paura è forte,mentre
in coloro che non hanno niente da perdere è la rabbia
a prevalere,meditate signori della CASTA,nel caso vi
passi anche lontanamente per la testa l'idea di escludere il M5S dalle elezioni a causa di un cavillo burocratico.

italiano incazzato 14.01.13 12:38| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Porgo all'attenzione dei solerti Funzinari di PS che monitorano questo Blog il seguente commento di ANDREA FORGIONE 64 da Avellino (utente certificato quindi meglio identificabile) postato alle ore 11.44 del 14/1/2013


"cinque litri di benzina per il copiatore del simbolo......epoi fiuuiuuuuuu.....un solo lampo"

Si comunica allo Staff che ho effettuato uno screenshot del commento e che sarà mia cura inoltrarlo alle Autorità competenti perchè prendano i provvedimenti del caso. Mi raccomando però, censurate di tutto, ma non l'istigazione a delinquere.

;

In Memoriam di Aaron Swartz (Chicago, 8 novembre 1986 – New York, 11
gennaio 2013), hackivista per la libera circolazione delle idee e delle
informazioni sul libero web, morto suicida (?) a causa della censura e
della repressione telematica

Un Piede in 2 Staff 14.01.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'ANERICA fallirà,ma solo per qualche giorno non
preoccupatevi è tutto normale,aita lo SPREAD.

italiano incazzato 14.01.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Vi porto tutti al 26 febbraio 2013

per mostrarvi la faccia dei disgraziati

che avranno votato PD e SEL

per dare "l'inferno ai ricchi"

e si troveranno presidente del consiglio

Monti Van Bilderberg Goldamn Sachs

Dell'Esenzione Eterna Della Chiesa Dall'IMu,

l'uomo che toglie ai poveri per dare ai ricchi.

SUL BLOG

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Cari Benpensanti, dice il saggio: “Se incontrerai qualcuno di sapere tutto e di essere capace di fare tutto non potrai sbagliare, costui è un imbecille.”
(ricordatevelo sempre)

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Monti, il liberal cattolico, è bene che si sia tolto dai piedi perchè cosa ha in testa Bersani non l'ha capito.
è favorevole alla liberalizzazione delle professioni per favorire l'occupazione, povero ingenuotto

SE SI LIBERA IL MERCATO VA TUTTO ALLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA

vogliamo chiamarle corporazioni ?
andrete sotto un ponte o su un marciapiede in un battibaleno

quello è un accademico ed è bene che resti nell'ambito dell'accademia


Questa POLITICANTERIA/MAFIOSA sta per chiudere.
E' solo questione di tempo (molto poco)

Perchè non dà prospettive, e i giovani vogliono prospettive positive.

Il MOVIMENTO 5 STELLE DA' prospettive positive. E' questa l'iniezione di fiducia.

Dire e fare in modo che questi LADRONI SARANNO GIUDICATI e PAGHINO, è una iniezione di fiducia.

Dire dove metteremo l'immondizia lecitamente (sia materiale che umana) è una iniezione di fiducia.

Tutti quelli che sapranno dare contributi per il futuro (IL CAMBIAMENTO --- POSITIVO --) avranno sempre piu' seguito.
Chi vota ancora queste BAGASCE UMANE è gente senza prospettive.
Il futuro non è loro e sono sempre di meno!
Per motivi naturali!
PERCIO'....FIDUCIA NELLE BUONE IDEE E AVANTI TUTTA!

Franco Restuccia Commentatore certificato 14.01.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Giocare seguendo le regole elettorali, regole dettate e manipolate dalla vecchia politica, è un errore che costerà carissimo al movimento. Se si spera che la gente capisca quanto sono "disonesti" i politici e i loro servi giornalisti e i passacarte nei ministeri, allora non si è capito chi e che cosa sono gli italiani, nonostante varie e ripetute prove.
Si rischia di passare solo da coglioni che si sono fatti fregare.

lubianka forever 14.01.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

ormai è diventata la regola:parlare di tutto ed ignrare la realtà.qual'è la realta?l'europa è un fallimento.l'euro solo una catena per rendere schiavi gli uomini.la gracia è alla guerra civile.la spagna nel disastro più totale,l'italia al fallimento.il destino è segnato.rischiamo,seriamente un guerra.moltissimi italiani hanno difficoltà ad alimentarsi.la situazione è destinata a peggiorare.non può più esserci ripresa.il debito è insolvibile,per l'italia cosi come per tutti gli altri stati del mondo occidentale.mi fermo qui ma,potrei continuare.a fronte di tutto questo,si assiste al solito teatrino della politica.come se niente stesse accadendo.è come se il malato di cancro parlasse di organizzare la sua esistenza senza tener conto che,probabilmente,la sua esistenza è alla fine.penso che tutte le merdacce che si affannano nei massmedia per ottenere un ruolo,un posto o dei privilegi,sappiano come stanno le cose e partano dal presupposto che tutto andrà come deve andare.non c'è una situazione da sistemare.da cambiare.c'è solo da fare sciacallaggio.scavare tra le macerie per arraffare ciò che è possibile.mah....non riesco più a concludere con un...speriamo bene.


PENSATE CHE BERSANI VOGLIA CREARE OCCUPAZIONE PER VOI ?

SBAGLIATO

LO FA PER LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA
LE MACCHINE DEL CONSENSO

Alex Scantalmassi 14.01.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

alle associazioni di categoria non c'avevate pensato eh ?

aaaaaaahhhhh ecco !

i supermercati delle professioni che Bersani tiene nel cassetto vi vanno bene ?

a me no

Alex Scantalmassi 14.01.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Ecco a voi l'ennesima Bufala Grillina

Le prove del "golpe" contro Grillo? Anonymous smentisce Byoblu

Le prove del golpe contro Grillo? Un fake, mai divulgato da Anonymous.


http://www.polisblog.it/post/43717/le-prove-del-golpe-contro-grillo-anonymous-smentisce-byoblu

EBBRAVO MESSORA/BYOBLU, MANCO NELL'URSS DI STALIN LA DISINFORMATIA VENIVA FATTA COSI'

;)

In Memoriam di Aaron Swartz (Chicago, 8 novembre 1986 – New York, 11 gennaio 2013), hackivista per la libera circolazione delle idee e delle informazioni sul libero web, morto suicida (?) a causa della censura e della repressione telematica.


berluskoni è OSSESSIONATO.... DALL'INVIDIA.

Dà dell'invidioso un pò a tutti.
Vespa è invidioso della sua fidanzatella ciucciacalippo.

I comunisti sono invidiosi.
Tutti i maschi sono invidiosi di lui.
Tutte le femmine sono invidiose delle skrofe che frequenta.

Chi lo schifa è un invidioso dei suoi soldi.

Il mondo è pieno di invidiosi e chi LO VOTA...lo fà per INVIDIA.
Sono tutti INVIDIOSI perchè non è ancora CREPATO!

Franco Restuccia Commentatore certificato 14.01.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

non bastano i consigli regionali provinciali comunali inutili, 40.000 società partecipate

nazionalizziamo le associazioni di categoria (già lo sono in pratica) e abroghiamo le libere professioni

manca altro per completare l'opera ?

si, nazionalizziamo anche i circhi e poi game over


Grande articolo di claudio messora che spiega cosa è accaduto nella SQUALLIDA vicenda del simbolo FAKE

http://www.byoblu.com/post/2013/01/14/Storiaccia-del-deposito-dei-simboli-elettorali-Ricapitoliamo-i-fatti.aspx

marco bellini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

queste belle macchinone da consenso che sono le associazioni di categoria le facciamo sempre più importanti, così fidelizziamo un po' dai

Alex Scantalmassi 14.01.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

facciamo una bella cosa, eliminiamo le professioni legali e contabili e affidiamo tutto alle associazioni di categoria

facciamo prima, questo è il mercato che vogliono

Alex Scantalmassi 14.01.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

La burocrazia non è sbagliata in sè. Se è ben amministrata ed è tecnologicamente all'avanguardia è un vantaggio essenziale per la civiltà e il sociale. La politica e la corruzione la rendono ciò che è oggi in Italia: uno strumento nelle mani del potere malavitoso corrotto. Ma non va buttato via il bambino con l'acqua sporca. Questo è il solito modo idiota e populista di pensare che non porta da nessuna parte.

lubianka forever 14.01.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

con la scusa dei giornalisti prezzolati, dei farmacisti e dei notai, si vuole portare l'attacco finale alle ultime sacche di libertà rimaste in nome di una presunta superiore libertà di mercato
anzi, meglio ci risiamo
PER CREARE OCCUPAZIONE
è il mercato delle vacche, il lupo perde il pelo ma non il vizio

Alex Scantalmassi 14.01.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Grecia sull'orlo della guerra civile: kalashnikov contro ufficio premier
http://www.wallstreetitalia.com/

lucio c., parma Commentatore certificato 14.01.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Cara Viviana.v v., Bologna, penso di non dire sciocchezze. La nostra bella Italia è "quasi" sempre stata comandata dalla mafia, camorra,'ndrangheta, sacra corona unita, stidda, politica mafiosa... Orbene, se ora, in un momento particolare e drammatico, decidessimo di farcela comandare dalla Svizzera, giustamente, diremmo delle sciocchezze! (forse perché la serietà e la civiltà ci fanno paura?) [cara Viviana, io comunque ti stimo sempre] Ciao.

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

L'avevo chiesto un paio di anni fa... lo rifaccio anche ora:

QUAND'E' ? ...che Grillo o chi per lui dirà la scomoda verità e cioè che qui, in itaglia,

ci sono ALMENO DUE MILIONI (ma sono molti di più) di dipendenti pubblici o para-statali, INUTILI PARASSITI, che ammorbano tutto il tessuto sociale e che vanno LICENZIATI ! Senza se e senza ma, SONO PARASSITI che oltre a non produrre NULLA creano DANNO da ogni punto di vista.

LICENZIATI CON DISONORE e restituzione del maltolto, al pari dei loro "mentori" i politici.

E quelli che non verranno licenziati DEVONO ESSERE SOSTITUITI. Il "lavoro statale" deve essere MERITATO, con impegno e capacità.

Che dite... cominciamo da qui ? Scommettiamo che cambia in fretta la musica ?

Qualcuno ce l'ha questo coraggio o continuiamo a raccontarci le fiabe sul simbolo e su delle elezioni FARSA.

Taldeg 14.01.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarà bene considerare che nelle libere professioni burocrazia ce n'è pochissima
c'è praticamente solo da superare un esamino

quello che sta avvenendo verso le libere professioni è l'attacco finale a una delle ultime enclavi di libertà da parte della partitocrazia fascista italiana

Alex Scantalmassi 14.01.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Questo della burocrazia e dei dirigenti autocratici è un vecchio problema...anche quel poco di politici decenti (che pure esistono) lo hanno sempre affermato. Basta concorsi, licenziamento immediato degli esuberi e licenziabilità senza appello per fannulloni, ladruncoli e eccedenti! Privilegio agli insegnanti, gli altri...a casa!

kar Ma, avezzano Commentatore certificato 14.01.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

LE TASSE ALIMENTANO LA BUROCRAZIA E VICEVERSA.
E'questo il cerchio magico del Potere Statale:
Potere assoluto di imporre tasse e imposte con l'ausilio di una burocrazia per attuare la sottomissione fiscale e amministrativa del cittadino.
Il risultato è sotto gli occhi di tutti: un cittadino esautorato di potere, escluso e reso passivo e indifeso.
La riattivazione del cittadino passa attraverso una serie di strumenti che gli consentano di avere potere di difesa contro la dilagante oppressione della macchina burocratica statale.
Per esempio referendum in materia di Fisco e Bilancio (i soldi delle tasse li abbiamo prodotti NOI, con il nostro lavoro).
Completa trasparenza tramite i siti internet dei Bilanci e degli atti ad essi collegati, di tutti gli enti pubblici, cosicchè da sottoporre la
macchina Burocratica al controllo esterno. Come spende i TUOI soldi il Comune o la ASL ? Come puoi saperlo se non ne conosci gli atti ?
INOLTRE
Liberalizzazione delle libere professioni, del commercio e maggiore semplificazione degli iter di avvio e ampliamento di una nuova attività.
Indicazione in Costituzione (come avviene per la Svizzera: art 128 e 130) dell'aliquota massima delle imposte dirette e indirette.
I principi ispiratori devono essere:
-limite alla capacità di prelievo fiscale dello Stato
-limite alla capacità di regolamentazione della Burocrazia
-limite al potere discrezionale della magistratura con l'adozione di leggi
contenenti parametri numerici anzichè concetti giuridici astratti che il
giudice deve declinare nella realtà di volta in volta.
In definitiva il riconoscimento della libertà economica dell'individuo, il quale deve disporre di strumenti di difesa e contrasto al potere di della Burocrazia di Stato.
Perchè chiedere autorizzazioni per ciò che è un diritto naturale dell'individuo.
Perchè non limitare la possibilità di prelievo fiscale dello Stato sulla Ricchezza prodotta da imprese e persone ?

Johann G. 14.01.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

cinque litri di benzina per il copiatore del simbolo......epoi fiuuiuuuuuu.....un solo lampo

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.01.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

POLITICA
14/01/2013- INTERVISTA DELL’EX PREMIER STAMANE DA BELPIETRO
Berlusconi, “La sinistra: invidia e tasse” “Via l’Imu, io ministro dell’Economia”

Silvio Berlusconi
Promette “Tre milioni di posti di lavoro” “Io sono il capo della coalizione. È il presidente della Repubblica che sceglie il premier” Sugli indagati nelle liste “si deciderà caso per caso”
«Io sono il capo della coalizione. È il presidente della Repubblica che sceglie» il premier, «io preferirei fare il ministro dello Sviluppo». «Preferirei fare il ministro dell’Economia e dello sviluppo, perché è lì che si deve operare sulla grande macchina dello Stato». Lo afferma Silvio Berlusconi stamane alla Telefonata di Belpietro. «C’è una concreta possibilità di cambiare la Costituzione e ridurre il costo dello Stato», afferma il Cavaliere. «Se riducessimo i costi del 10% risparmieremmo 80 miliardi per ridurre la pressione fiscale». (La sinistra? «Un carico di invidia e di tasse». Quanto a Monti «Speravamo che Monti fosse il nuovo e invece si è alleato con il vecchio, con Casini e Fini». L’ex premier critica i leader Udc e Fli che, a suo dire, vogliono allearsi con la sinistra «per avere qualche posto di strapuntino».

oreste m******, sp Commentatore certificato 14.01.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Burocrazia e mancanza di Democrazia.
Per quanti si accingeranno a rinnovare la RC auto ci sono pessime novità..
Dal 13 Giugno le compagnie saranno tenute a indicare nei nuovi contratti le eventuali diminuzioni di premio per l'anno successivo per coloro che sono virtuosi ed in mancanza di sinistri. Bella novità per gli automobilisti no?
E invece no, perchè le assicurazioni hanno pensato bene, per i contratti che verranno stipulati fino all'entrata in vigore della norma (quindi fino a Giugno e se mai entrerà in vigore), di aumentare i premi in modo vergognoso.
La mia RC per scooter è passata da 600 euro a 950 euro senza aver mai fatto alcun incidente in vita mia (corna facendo).
Allora ho visitato il sito della agenzia per la "vigilanza" delle assicurazioni (vigilanza un cacchio) e ho trovato un bel preventivatore on line. Ho fatto domanda. Ho avuto le offerte. Ho contattato la migliore e.. voilà, mi hanno detto che è uno scherzo perchè i premi veri li fanno in sede (immagino molto più alti).
Ho provato quindi a contattare e consultare il sito dell'IVASS per un reclamo ma è indicato che ci vogliono 45 giorni!! E' tutta una farsa.. e per il cittadino non c'è alcun modo di farsi valere.

l'Istituzione di un ANTITRUST CON POTERI VERI dovrebbe essere messo nel programma del movimento.

unreal 14.01.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Non so se qualcuno ha udito la frase di Grillo, durante l'intervista davanti al Viminale: "io ho buttato lì il mio programma, per scherzare, 15 punti, ma l'ho fatto ironicamente...". Qui, c'è gente che su quei 15 punti, per poco non ci si impicca e ci impicca la gente. E Grillo scherzava. Ora, alla luce di queste parole, non sarebbe meglio prendersi tutti, compreso Grillo e i suoi post, un po' meno sul serio? E se questi 15 punti, al momento, sono il programma su cui fare riferimento, non sarebbe meglio riflettere un po' sul valore della partecipazione alle elezioni?

lubianka forever 14.01.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro oreste m******, è inutile continuare a ripeterci: l'unica soluzione è vendere tutto alla Svizzera e poi troveremo un po' di serietà in politica! (fino a prova contraria, noi Italiani siamo proprietari del nostro territorio [Stato] e abbiamo la libertà di fare, in momenti particolari, o difficili come quelli che stiamo vivendo, ciò che che è giusto fare, o no?!)

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In mezzo al mare inquinato da polemiche d'una politica putrida che alla nostra generazione ha progressivamente tolto,da un giornalismo servile, di intellettuali e saltinbanco svenduti a prezzi d'asta nel mercato dei leccaculo,sono sicuro di un sentimento.
E' qualcosa che ormai da tempo fa parte della mia quotidianità e forse di tante altre persone come me.
Lo dico credimi,senza alcuna ricercata retorica,senza il bisogno di compiacerti o di ostentarlo ma di condividerlo,questo si.
Insieme alle fondamentali relazioni di vita con la famiglia,la mia compagna,i miei amici piu' cari, ci sono dei riferimenti,dei modelli di pensiero e visione del mondo a cui innegabilmente ci si ispira,sono appigli in questa via ad ostacoli,per non farsi travolgere dal conformismo culturale, economico,sociale.
In un paese dove si versano migliaia di ettolitri d'inutile inchiostro parlando delle vite mondane dei lapo,di cucina e cibo ad ogni ora,del figlio di balotelli,dove i calciatori sono trattati come divinità pagane, ed i politici con i vip intrecciano vite da regnanti medioevali.
Un panorama politico dove realtà come il PD hanno ancora il coraggio di presentarsi dopo aver promulgato nefandezze come il pacchetto treu,a Te, che parli da decenni di sostenibilità e qualità della vita,Dicono che sei un clown,un populista, un demagogo(..)un dittatore,che fai solo i tuoi interessi e tutto per soldi,che sei il male assoluto di questa impeccabile italia.
Aver letto con curiosità i tuoi libri,questo prezioso blog,sono sempre stati lo stimolo per documentarmi,per capire,per non smettere mai di indignarmi.
Ho seguito vicende di cui pochi o nessuno parlava, le repressioni,gli intrecci economici e politici, le opere di inutili costi pubblici,i tristi casi Cucchi, Aldrovandi,e altre vergogne italiane.
Non sono qui ad idolatrarti,non ne hai bisogno anzi,penso che se a volte fossi un po' piu'pacato forse il messaggio arriverebbe piu' in profondità, ma per dirti ti voglio bene Beppe Grillo. Marco L.

Marcos F. Commentatore certificato 14.01.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

FASCISMO -----> BUROCRAZIA

lo ha ammesso anche Kafka


Le spese della giunta regionale prima di chiudere i battenti
Cancelleria e pranzi, le ultime spese al Pirellone Maxidelibera prima della fine del mandato
Tra le uscite anche i costi della propaganda e i buoni pasto per i dipendentiLe spese della giunta regionale prima di chiudere i battenti

Cancelleria e pranzi, le ultime spese al Pirellone Maxidelibera prima della fine del mandato

Tra le uscite anche i costi della propaganda e i buoni pasto per i dipendenti

(Ansa)
MILANO - La segnaletica di Palazzo Lombardia? Tra i 150 e i 200 mila euro. Altrettanto costa (all'anno) la fornitura di prodotti di cancelleria per tutti gli uffici della Regione, ad esclusione della carta per le fotocopiatrici che da sola peserà nel bilancio 2013 per 160 mila euro. La giunta dimissionaria di Roberto Formigoni ha varato le maxi spese d'inizio anno. La riunione di giunta di giovedì scorso è servita (anche) a dare il via libera alla delibera di programmazione di acquisti «di beni e servizi» per l'anno appena iniziato.

LE SPESE - Tanti i capitoli di spesa e alcuni decisamente curiosi. Il servizio di call center «integrato» della Regione costerà per i prossimi tre anni un milione e seicentomila euro, fatta salva, beninteso, la possibilità di rivedere la stima alla luce di future esigenze organizzative (lo sdoppiamento del servizio con la nascita di un call center «padano» da affiancare a quello già in funzione in Sicilia). La comunicazione, neanche a dirlo, è tra i capitoli più sostanziosi. Oltre agli investimenti per mantenere in vita i notiziari diffusi da Palazzo Lombardia, ci sono voci alquanto singolari. Il «servizio di progettazione, edizione, stampa e distribuzione dell'house organ della direzione generale agricoltura "Lombardia Verde"», per esempio. Si tratta di una spesa da 520 mila euro, da «spalmare» però sui prossimi due anni. Oppure l'investimento (almeno 150 mila euro, dice la delibera) per «la realizzazione di attività specifiche legate alla campagna di comunicazione.

oreste m******, sp Commentatore certificato 14.01.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alex Scantalmassi, nella vita, in certi settori, non si diventa ricchi: o si è o non si è! (ovviamente ricchi!)

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La spuria rappresentazione della realtà da parte di regnanti, di dittatori o “politici” in stati cosiddetti democratici è un fattore che distingue sempre il buon governo dalla concupiscenza e dall’opportunismo dei pochi.

Non è un caso che il crollo di tutti questi imperi / dinastie / oligarchie sia sempre dovuto alla distanza, alla disomogeneità che separa la cruda realtà dei fatti dalla percentuale di verità somministrata e partecipata dai cittadini / sudditi. Quando “il potere” persegue fini del tutto estranei a quanto sia effettivamente necessario attuare per risolvere i problemi reali del paese, ma divaga e temporeggia con l’unico scopo di salvaguardare il proprio interesse, ecco che il teatrino delle apparenze e delle finzioni non è più credibile e si palesa per quello che effettivamente è: un falso, un apocrifo, una presa per i fondelli per il cittadino semplice.

Ci manca ancora che la stampa e i media asserviti ci descrivano nei minimi dettagli come vestono i reucci / le reginette della politica e di che colore siano le loro calze e quant’altro – come avviene nelle sfilate di moda - che si chiuderebbe il cerchio della NON-INFORMAZIONE.
Una DISINFORMAZIONE che si dileggia nel descrivere come quello abbia messo il suo nome sul simbolo, quell’altro abbia candidato il suo amico in tale regione, quell’altro ancora che gli ha fatto lo sberleffo, quel talaltro che gli ha messo un dito in un occhio, quell’altro “che ci sta” solo a condizione che.....ROBA veramente da TRASH televisivo, di rappresentazione auto celebrativa in perfetto stile Bokassa nella sua volgarità e vanagloria e prepotenza.

Che il Paese vada a rotoli, che la gente debba tirare la cinghia, che aumentino i disoccupati e la povertà NON GLIENE PUO’ FREGARE DI MENO.

Vince M 14.01.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alex Scantalmassi, tu affermi: "LA BUROCRAZIA ITALIANA E' FIGLIA DELLA DISOCCUPAZIONE, su standard africani più che europei, purtroppo."
E io ti dico che hai perfettamente ragione! (fattelo dire da uno che è nato a Ouagadougou in Burkina Faso, ex Alto Volta)

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lombardia .15 richieste del PM per gli appalti della sanità


I soldi pubblici in Lombardia, ma il problema è che queste indagini non sono solo in Lombardia, ma in tutta Italia dovrebbero essere eseguite.
Il pubblico ministro Tiziana Siciliano della procura di Milano ha notificato l'avviso di chiusura indagini (415 bis), queste richieste di rinvio a giudizio riguardano un filone lombardo di appalti truccati e di regali e favori.
L'inchiesta sugli appalti pilotati in Lombardia è giunta al punto finale, dopo due anni: sono quindici le chiesta di rinvio a giudizio e sono implicati: l'ex assessore regionale e cognato di Formigoni, Guido Boscagli, il capogruppo del Pdl al Pirellone Paolo Valentini e l'ex direttore generale della sanità lombarda Carlo Lucchina.
Quindi, poco prima delle elezioni, si chiude un'indagine che porterà a dei rinvii a giudizio, ma gli appalto truccati, in tant settori, sono molti, troppi, in ogni angolo del Paese, quindi serve assolutamente un .... redditometro efficace per individuare i guadagni illeciti degli amministratori pubblici, dei loro amici e conoscenti.

oreste m******, sp Commentatore certificato 14.01.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alex Scantalmassi, allora tieniti forte! (onestamente è un piacere leggerti, il tuo non è solo un nome e un cognome, è una firma!) [e non sto scherzando] Ciao.

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Suggerimento di una cittadina a Beppe Grillo per una delle prime proposte di legge:

Fatti propri i dettami e le aspirazioni cristiane condivise dalla Chiesa Cattolica, lo Stato italiano esigera´il pagamento dell´IMU da parte del Vaticano, e devolvera´i proventi all´esenzione della stessa tassa nei confronti dei cittadini piu´deboli, quelli a reddito piu´basso.
Inoltre proporra´una maggiorazione del 10% sugli edifici piu´prestigiosi che sara´devoluta ad un fondo "solidarieta´" che servira´ad aiutare i cittadini disoccupati in difficolta´.
Cosi´facendo si e´sicuri di interpretare lo spirito religioso dei rappresentanti del Vaticano che ha a cuore, come affermato dal Santo Padre, il sostegno delle classi bisognose....

Patrizia B. 14.01.13 11:19| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi manca di vedere uno scandalo alla marrazzo su questo blog e poi le ho viste tutte

Alex Scantalmassi 14.01.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Concordo e vorrei raccontare qualcosa a proposito della burocrazia che non "sbaglia mai". Ultimo referendum locale, nella sede elettorale vicina (100 mt) non risulto più iscritto (moglie e figli si). Vado in comune e uno degli impiegati tenta adiritura di convincermi che la mia nuova sede (a qualche km) è quella giusta. Poi interviene un impiegata che trova l'errore: Risulto residente in un altra via (mai stato neanche di passaggio). Promette di risolvere tutto (intanto comunico tutto per iscritto al sindaco e al ministero). Dopo 6 mesi mi arriva una lettera con la nuova scheda elettorale: Communicandomi che in base alle nuove leggi la mia sede elettorale veniva spostata da quella distante km alla nuova (a poca distanza dove ho sempre votato io e famiglia). Nessun ammissione di errore ne scuse per il disaggio causato. Penso che la risoluzione del problema della burocrazia sia quasi impossibile. E' un sistema che occupa milioni di persone è che ha dalla loro parte la politica, i sindacati i media. Solo arrivando al livello della grecia e tramite l'intervento esterno europeo si può cambiare qualcosa.

carlo f. Commentatore certificato 14.01.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro gaetano r., perbacco, è vero hai ragione: "esistiamo" Ma, grazie al Blog, lo sappiamo solo noi!!!

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo spacciatore di Pellei ora esagera!

marco mix, santarita Commentatore certificato 14.01.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro gaetano r., cribbio, cerca d capire: codesto Blog è la libertà, l'unico luogo ove si respira veramente la voglia di cambiare la politica mafiosa, ove si discute come cambiarla seriamente, insomma:la democrazia diretta...

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Vaticano ci risiamo.

Conto sospetto da 40 milioni di euro!!!

(...) Il nodo è sempre lo stesso: non si conosce l'intestatario effettivo del deposito aperto presso Deutsche e soprattutto chi ha la delega ad operare, dunque non è possibile applicare la normativa antiriciclaggio.

http://www.corriere.it/cronache/13_gennaio_14/conto-sospetto-bancomat-sarzanini_a7a6fad2-5e15-11e2-8040-f298aabecc61.shtml

MaomoaM 14.01.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Sono un burocrate, perchè lavoro come impiegato pubblico nel ministero della giustizia. Sono il primo a sottoscrivere quanto detto sopra. Secondo me i rimedi sono i seguenti:
a) creare degli istituti veramente indipendenti con lo scopo di copiare le burocrazie più efficienti del mondo: quelle anglosassoni, ovvero quelle nordiche. (Svezia, Finlandia, Norvegia, Danimarca e Olanda). Non c'è bisogno di inventare, basta copiare. Se loro funzionano, ed hanno una testa due braccia e due gambe, basta copiare ed adeguarsi a quegli standards; Questi istituti, hanno contratti annuali. Se non danno risultati vengono chiusi immediatamente. I loro studi vengono pubblicati su internet. Poi il loro provvedimenti hanno potere di vita e di morte. I loro decreti di esemplificazione se contraddetti o se oggetto di resistenza passiva da parte dei direttori generali, comportano il loro immediato licenziamento o collocamento ad altro incarico; (se un alto burocrate fa delle eccezioni deve metterle per iscritto e sono oggetto di sua possibile responsabilità).
b) le circolari ministeriali hanno il feedback degli operatori. Esempio una circolare del ministero delle finanze viene preliminarmente mandata a cento commercialisti che debbono rispondere via mail su moduli predisposti cosa hanno capito e se l'hanno capita, (per il ministero della giustizia, cancellieri avvocati giudici). Se più della metà non l'ha compresa o la circolare comporta equivoci, chi l'ha emessa viene licenziato o destinato ad altro incarico con possibilità di rivalsa per danno erariale derivato dalle conseguenze dell'applicazione del provvedimento;
c) le leggi non possono avere richiami in sintesi di altre leggi o provvedimenti. La legge deve contenere le disposizioni richiamate direttamente. Una legge prima di essere promulgata deve essere sottoposta al vaglio di una commissione (che risponde del suo operato), che verifica la comprensibilità per il tecnico o per il cittadino medio della norma. Un saluto a tutti.

Salvatore Portincasa 14.01.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi ci siamo, siamo qui a discutere tutti i giorni, a confrontarci e scambiare idee e non ad ascoltare passivamente le frottole degli stolti, in televisione. Berlusconi incanta le masse passive come un pifferaio magico incanta il serpente che fino a prova contraria, non è dotato di intelligenza come dovrebbero essere i "gentili ascoltatori" della tivvù.
Auguri a noi.
*Eia Eia Trallalla.
*(chi non la capisce non merita risposta)

gaetano r. Commentatore certificato 14.01.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Cari Benpensanti, se vogliamo che finisca questa "burocrazia" o "politica mafiosa", dobbiamo avere il coraggio di vendere tutto, quel che resta dello Stato italiano, agli Stati Uniti, o alla Svizzera, e farci, di conseguenza, comandare da loro. (oramai non c'è più via d'uscita!) [se per caso trovaste un'altra soluzione, chiamatemi!] Ciao.

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

C´e´ancora gente che ha dubbi, che discute sul "programma".
E´gente che e´abituata a ragionare seguendo i parametri che si sono usati per secoli.
Il "programma" sono le promesse fatte da un partito per raccogliere voti.
E´la solita solfa che si ripete da secoli: chi promette di piu´, o chi promette esattamente quello che vuole la maggioranza dei votanti e´colui che vince.
Si segue la stessa strada seguita per il lancio di un detersivo.
Si fanno le indagini di mercato: cosa vuole la maggioranza delle casalinghe da un detersivo?
Ai tempi di mia madre si cercava il bianco che piu´ bianco non si puo´e ovviamente vinceva il detersivo che prometteva esattamente quello.Oggi si cerca il detersivo che "rispetta l´ambiente" e vince quello che promette di essere il piu´ecologico.
Lo stesso avviene con la propaganda politica.
Cosa vuole la massa? Meno tasse.
E vince chi promette meno tasse.
Il movimento 5 stelle promette qualcosa di diverso: FAREMO QUELLO CHE LA MAGGIORANZA VORRA´:
cIOE´LA DEMOCRAZIA DIRETTA SIGNIFICA PROPRIO QUELLO.IL PROGRAMMA SARA´FATTO di volta in volta seguendo i sondaggi, chiedendo al cittadino di dire si o no.
Quale programma potrebbe essere piu´democratico (si fa quello che la maggioranza vuole) o migliore?
Volete la guerra in Siria?
Si andra´in "missione di pace in Siria..." SOLO se gli Italiani diranno si´...
Volete che il Vaticano paghi l´IMU? E che l´IMU del Vaticano sostituisca l´IMU prima casa?...La maggioranza dei cittadini e NON la maggioranza di politici corrotti e asserviti al clero decidera´...
CHIARO IL PROGRAMMA?

Patrizia B. 14.01.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Blog,

questa mattina voglio condividere l'idea di alcune delle menti più illuminate e democratiche del MoVimento, sulle quali troneggia imperiosa la carissima Viviana Vivarelli da Bologna: impediamo agli utenti non registrati di esprimere la propria opinione, così risolviamo 2 problemi con un solo intervento.

Il primo problema che risolveremmo è quello di noi troll, notoriamente stipendiati dal PD (qualcuno anche da Oscar Giannino, pare 2 anche dal Vaticano): se non potremo esprimere le nostre critiche al MoVimento ed alla Santissima Trinità (Casaleggio Padre, Casaleggio Figlio e Beppe Santo), automaticamente i problemi si risolveranno; è una tecnica che pare che funzioni, gli struzzi l'adottano da milioni di anni e sono ancora vivi e vegeti. E poi si sa, quando non c'è verso di controbattere civilmente alle opinioni altrui, gli si tappa la bocca, o lo si uccide, mediaticamente per ora.

Dall'altro canto, autorizzando a scrivere solo i certificati, avrete la possibilità di chiudervi sempre più in voi stessi, di respingere ogni influsso esterno sul MoVimento che, essendo già perfetto di suo, non ha mica bisogno del contributo di nuovi nomi, di nuove facce, di nuove idee (a meno che non si tratti di CasaPound o di qualche ex-pidiellino)... E potrete così perpetuare questa sorta di endogamia intellettuale che, come quella sessuale, genera per lo più mostri.

Avanti così grillini! ;)

In Memoriam di Aaron Swartz (Chicago, 8 novembre 1986 – New York, 11 gennaio 2013), hackivista per la libera circolazione delle idee e delle informazioni sul libero web, morto suicida (?) a causa della censura e della repressione telematica.



Secondo voi, può, un movimento come il nostro, dar retta alle rassicurazioni televisive di una Cancellieri o di un Pisano qualsiasi? L'ultima volta che ci siamo fidati di un politico, ci siamo ridotti in questo stato.
Giustamente Beppe vuole che sia la giustizia, se esiste ancora, ha confermare la realtà dei fatti, altrimenti tanto varrebbe credere a Scilipoti, che, al momento, ha tanta credibilità quanta la Cancellieri e via dicendo.

gaetano r. Commentatore certificato 14.01.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Animale terreno consapevole"

e/o

"Genus fictus natura et historia"

e/o

"Io sono una forza del passato

solo nella tradizione è il mio amore"

sono tre modi diversi di dire la stessa cosa.

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

La casa è come un punto di memoria

le tue radici danno la saggezza

e proprio questa è forse la risposta

e provi un grande senso di dolcezza

e provi un grande senso di dolcezza.

(Radici - Francesco Guccini)

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Ad hoc Scantalmassi..

Ad hoc..

E' latino..

Le tue radici Scantalmassi le tue radici..

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poverino è disoccupato...facciamogli fare qualcosa, inventiamogli un lavoretto, facciamo una legge ad oc..

ed eccoci qua, a rischio esclusione dalle elezioni a causa di mille cavilli utili solo al disoccupato

Alex Scantalmassi 14.01.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Da Alto Cedro vado a Marcané

passando per Cuerto arriverò a Mayarí

L’amore che ho per te

non posso rinnegarlo

se ho l’acquolina

non posso evitarlo.

Pulisci il cammino dalle foglie

perché voglio sedermi

su quel tronco che vedo

e così non ci posso arrivare.

Da Alto Cedro vado a Marcané

passando per Cuerto arriverò a Mayarí.

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per Viviana
però l'obiettivo di farti imbestialire lo raggiungo
quasi sempre e ti costringo ad uscire fuori dai
gangheri imprecandomi e per questo già sono
soddisfatto.
comunque sottolineo la tua mancanza di ironia
di pensiero giocoso per cui credo che la tua
vita deve essere stata abbastanza difficile e
me ne dispiace.
infine mi piace comunicarti che continuerò a
analizzarti in quanto il tuo caso mi interessa
di approfondirlo antropologicamente ritenendoti
una interessante rappresentante degli scimpanzè.


De Alto Cedro voy para Macané

Luego a Cueto voy para Mayarí

El cariño que te tengo

Yo no lo puedo negar

Se me sale la babita

Yo no lo puedo evitar.

Limpia el camino de pajas

Que yo me quiero sentar

En aquel tronco que veo

Y así no puedo llegar

De Alto Cedro voy para Macané

Luego a Cueto voy para Mayarí

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

ho speso una vita per approfondire i mali della burocrazia, so di cosa parlo

LA BUROCRAZIA ITALIANA

E' FIGLIA DELLA DISOCCUPAZIONE

su standard africani più che europei, putroppo

Alex Scantalmassi 14.01.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

bene, finalmente il post che attendevo da anni...
Un modo per GUADAGNARE COMPETITIVITà che non sia il solito deprimente taglio del costo del fattore lavoro!!!

una presa di coscienza non da poco... anni buttati al cesso per servire burocrati che al 27 del mese prendono la paga, che facciano o che non facciano... o che facciano male... dannose più che inutili, costi stratosferici in ternini di tempo, personale dedicato a interfacciarsi con le PA, interpretazioni capziose di norme... basterebbe portare la burocrazia al livello europeo in quanto a capacità di servizi e uguaglianza dei cittadini e dello stato e avremmo già aziende più competitive!!

Robert Dragon Commentatore certificato 14.01.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

La parola nuova è ECUMENICO!
Se un fascista di casapound ti chiede "perchè non sei fascista?" (questa domanda è simile all'originale)
tu rispondi che "il mov. è ecumenico, se hai i requisiti e le idee che sposano la nostra filosofia le porte sono aperte!"
Si ma, "tu sei fascista?"
"La cosa non mi compete, il mov. è ecumenico e se hai i requisiti e le idee che sposano la nostra filosofia le porte sono aperte!"

Ma io sono fascista!
"La cosa non mi compete, il mov. è ecumenico e se hai i requisiti e le idee che sposano la nostra filosofia le porte sono aperte!"

Si ma non con gli immigrati ci facciamo rusticini!
"La cosa non mi compete, il mov. è ecumenico e se hai i requisiti e le idee che sposano la nostra filosofia le porte sono aperte!"

Si ma noi i gay li impaliamo!
"La cosa non mi compete, il mov. è ecumenico e se hai i requisiti e le idee che sposano la nostra filosofia le porte sono aperte!"

Si ma noi indossiamo i cappucci neri e esponiamo il busto del duce!
"La cosa non mi compete, il mov. è ecumenico e se hai i requisiti e le idee che sposano la nostra filosofia le porte sono aperte!"

Vabbe' se insisti...

Game Over 14.01.13 10:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

una risposta al mio commento sarebbe gradita, ciao

Alex Scantalmassi 14.01.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Che mille logiche fioriscano.., Roma, "il concetto dell'osare a ogni costo" è proprio l'idea fissa di tutti i Grillini. (a chiacchiere!!!) [cerca, se puoi, di non menzionare personaggi che hanno pagato sulla propria "pelle" le loro giuste, o sbagliate, convinzioni!]

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Burocrazia da "BUREAU", ufficio. L'organizzazione degli uffici statali copia moltissimo il sistema francese, però Lì funziona discretamente, come mai.
Semplice lì se prendono mazzette, assumono parenti, ostacolano la giustizia, VENGONO RIMOSSI, L I C E N Z I A T I E PERSEGUITI SE CI SONO STATI REATI. Qui invece i nostri burocrati molto spesso sono invischiati nella politica (vedi nuovi movimenti) al solo scopo di far si che continuino a comandare o da politici o da burocrati; sanità,giustizia,commercio,professioni,servizi pubblici locali,energia,....il loro obiettivo è non far cambiar niente e mantenere il potere nel LORO COVOLINO.

Un piccolo esempio reale (molti di voi uomini sapranno di cosa parlo): c'è stato un alto funzionario che nonostante la legge stabilisse chiaro un diritto soggettivo, che riguardava ca 800000 persone, non l'applicava; ci volle la circolare del ministero, interpretativa della stessa legge, per far valere il diritto invocato. In un altro paese questo SPRECO DI TEMPO E OSTRACISMO AL CITTADINIO dell' alto funzionario sarebbe stato o licenziato per inefficenza e inabilità al suo lavoro o perseguito sia civilmente che penalmente. Qui invece gli si dà il premio e qui mi fermo. saluti

fabio b., arezzo Commentatore certificato 14.01.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

"Che le aziende chiudano

e gli imprenditori si suicidino" ,

accompagnando le parole,

per maggiore chiarezza,

col gesto dell'ombrello,

il dito medio alzato

e il cortese invito

MANNACE A SORETA !

a chi vi chiede di consumare

ciò di cui non avete bisogno

e/o di andare lavorare

alle condizioni degli imprenditori

"altrimenti le aziende chiudono

e gli imprenditori si suicidano".

Avete capito figli e uoli grillini ?

Non dite: "Abbiamo capito"

se non avete capito,

per fare bella figura.

Dite: "Non abbiamo capito"

e ve lo rispiego.

Vi saluto figli e uoli grillini !!

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Burocrazia sanguisuka di chi lavora sul serio..

Alex Scantalmassi 14.01.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Ennesimo esempio di burocrazia che, tradotto in parole povere, significa "stato di polizia" fiscale.
Tanto per non cambiare parliamo di fisco e di Equitalia.
Un contribuente riceve per RR un avviso cd "bonario" che indica irregolarità nei pagamenti di unico (di un determinato anno) per, ed es., 1800 euro tra imposte non versate, sanzioni (addebitate in misura ridotta pari al 10% - un terzo del nominale) e interessi. L'avviso stesso invita, qualora il contribuente riconosca le omissioni, a pagare il dovuto, per intero o a rate trimestrali, entro 30 giorni dal ricevimento dell'avviso.
Il contribuente, preso atto dell'errore commesso, decide di versare a rate (esempio 6 rate trimestrali da 300 euro ciascuna, oltre interessi).
In circa un anno il contribuente versa 4 rate per 1200, con un residuo di 600 euro.
Così sembra; senonché arriva Equitalia che, 13 mesi dopo quell'avviso bonario, intima il soggetto a versare, per quell'avviso bonario, la modica somma di circa un migliaio di euro.
Cioè, il contribuente crede di avere un residuo di 600 euro da pagare, ma lo stato, tramite Equitalia, ne pretende oltre 1000. E il motivo sta nel fatto che la prima rata era stata versata con 1 (ripeto 1, SOTTOLINEO UNO!!!!) giorno di ritardo. Siccome lo stato nei confronti del cittadino è puntualissimo, allora pretende altrettanta puntualità al cittadino debitore nei confronti dello stato.
Ma il direttore dell'Agenzia delle entrate continua a dire che non siamo in uno stato di polizia".
Infatti si incarica un "cravattaro" a riscuotere dalla gente che paga, tra gli altri, gli stipendi ai vari direttori.
Per chiarezza, Equitalia chiude con i bilanci in utile, utili che si dividono stato e inps.

Vergogna!!!! Vi dovreste solo vergognare.
Siete inqualificabili!!! Mi auguro solo che dal 25 febbraio siate presi a calci in ....

Gian A 14.01.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1) Ridurre i consumi al'essenziale

2) Chiudere i conti correnti bancari

3) Non sottoscrivere fidi e mutui

4) Non andare a votare

Viene giù tuto in qualche mese..

Senza colpo ferire..

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

La PRIMA legge che farò se vinco le elezioni è quella di dare la cittadinanza italiana agli extracomunitari che sono nati in italia. Questa è la priorità che gli italiani hanno bisogno. L'ha detto LUI il signor Bersani. Aggiungo io anche la casa e lavoro. Bene, gli italiani tutti sotto i ponti e senza lavoro. Proprio di questo gli Italiani hanno bisogno. Saluti

Anto Sist, Pordenone Commentatore certificato 14.01.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

MEMENTO AUDERE SEMPER !

(ricorda di osare sempre)

La scritta "Memento Audere Semper"

posta sull'edificio del Vittoriale

che ospita il MAS 96

usato da Gabriele d'Annunzio

durante la Beffa di Buccari.

Forse il motto più famoso,

nasce utilizzando le medesime iniziali

della sigla MAS (motoscafo armato SVAN)

con cui d'Annunzio

fu protagonista della leggendaria beffa di Buccari

nella notte fra il 10 e l'11 febbraio 1918.

Evidente, in questo motto,

il concetto dell'osare a ogni costo.

L'illustrazione mostra

una mano affiorante dalle onde

e che, chiusa a pugno,

stringe un serto di alloro.

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Er Giamaica ..., è vero, codesto Blog è diventato "LO SPASSO PER GLI STUDENTI" Ciao.

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

SEMPRE ADAMAS

(sempre adamantino,

duro come il diamante)

Questo motto,

illustrato come moltissimi altri

da Adolfo De Carolis,

fu destinato alla Prima Squadriglia Navale.

L'illustrazione mostra un braccio nudo

che, levato orizzontalmente

e con il dito puntato,

si leva fra le fiamme.

In calce la dicitura:

il Comandante.

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

...ammazza ao', stamattina er blog è pieno de "colleghi" de enrico w. novara.......

Er Giamaica ............... Commentatore certificato 14.01.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

HABERE NON HABERI !

(possedere, non essere posseduto)

È un'espressione latina

tratta dal filosofo greco Aristippo.

L'espressione giustifica le ricchezze ("habere"),

ma mette in guardia l'uomo

dalla possibilità di essere sottomesso da esse,

di fare delle ricchezze

il fine ultimo della propria vita ("haberi").

La citazione si trova ne Il piacere

(libro I, cap. II),

tra i precetti

che il padre del protagonista Andrea Sperelli

dà al figlio:

in chiave dannunziana significa

"possedere la vita"

ma non farsi possedere"

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog!vediamo che succede oggi...

Luca M., Rho Commentatore certificato 14.01.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

quindi avevi ragione a cacciare Favia.
favia disse che 3000 euro al mese erano sufficienti per i parlamentari, si decurterà lo stipendio?
Non credo. e si godrà pure il suo bel vitalizio.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 14.01.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Perche' il Prof Monti, salendo dal suo Caveau e' entrato in Politica, smentendo se' stesso nel miglior stile Berlusconico??? Il Bocconiano ha molti amici, molto pesanti, es. il Vatikano, le Banche, il Pianeta delle Finanze, qualche grembiulino, questi si sono uniti nel chiedere a Monti di rientrare dalla finestra con un segreto e sottile proposito, che si richiama al famoso Cavallo di Troia. Questo agglomerato da betoniera che Monti ci presenta alle votazioni, al di la'del numero di voti che otterra', servira'per una coalizione o con Bersani o con Berlusconi per andare al Governo; il Target? Sempre lo stesso, il nostro sfondato orifizio anale.

Giorgio Ploner 14.01.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ilario, Bassano del Grappa, ho esaudito appieno la tua curiosità, o no? (è gradita una tua eventuale risposta) Ciao.

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

AH IL VATE !!

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Grillo credo si stia rendendo conto della cazzata clamorosa che ha fatto candidando l'M5S. Vista l'ingovernabilità evidente, molto meglio era aspettare di veder passare il cadavere lungo il fiume. Molto più coerente sarebbe stata l'astensione. Molto più convincente.
Adesso c'è molta perplessità nell'aria.

John Doe 14.01.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo le prossime "elezioni truffa" invito tutta la popolazione a seguire l'esempio antico.
Non di iniziare il lavoro del pastore quello lo fanno gli uomini della casta, Monti e Bersani lo conoscono bene il lavoro di conduzione delle pecore, ma di cominciare a brucare l'erba, non la cicoria quella è preziosa....non ci resta altro.... La cicoria la conoscono anche quelli della casta e la vogliono loro la vogliono mangiare loro, pane e cicoria....quelli, non conoscono nemmeno il sapore della cicoria.....per loro, solo alta cucina, gourmet.....
Leggere con attenzione....
Settembre, andiamo. E' tempo di migrare.
Ora in terra d'Abruzzi i miei pastori
lascian gli stazzi e vanno verso il mare:
scendono all'Adriatico selvaggio
che verde è come i pascoli dei monti.
Han bevuto profondamente ai fonti
alpestri, che sapor d'acqua natía
rimanga ne' cuori esuli a conforto,
che lungo illuda la lor sete in via.
Rinnovato hanno verga d'avellano.
E vanno pel tratturo antico al piano,
quasi per un erbal fiume silente,
su le vestigia degli antichi padri.
O voce di colui che primamente
conosce il tremolar della marina!
Ora lungh'esso il litoral cammina
la greggia. Senza mutamento è l'aria.
il sole imbionda sì la viva lana
che quasi dalla sabbia non divaria.
Isciacquío, calpestío, dolci romori.
Ah perché non son io cò miei pastori?

Decima Legio Commentatore certificato 14.01.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è nulla di peggio delle ideologie sia di sinistra che di destra. Questa è zona neutra, quando entrate qua dentro lasciatele fuori.
Se le portate qua dentro allora vuole dire che avete sbagliato scelta e questo non è il movimento che fa per voi.

armando e. Commentatore certificato 14.01.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

leggendo capisco perché .....................

UGO OGU Commentatore certificato 14.01.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe ! Hai perfettamente centrato il problema fondamentale del Nostro Paese ! Soluzione: la prima è varare immediatamente una legge che consenta il licenziamento "ad nutum" dei DIRIGENTI statali. Io penso che chi guadagna certe cifre non debba ricevere alcuna tutela sul posto di lavoro ed invece ora sono più tutetali dei altri lavoratori !

Maurizio Monti 14.01.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Predicate l'Ammmmmmore figli e uoli...

Poi per ammmmmore

andate a lavorare per Marchionne

e per gli imprenditori buoni che vi danno lavoro

che sennò si suicidano

(cit.Ermanno Olmi)

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

In un paese marcio le elezioni funzionano solo da conservante.

Marzio Morandi 14.01.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

O SVCANTALMASSI DELLA TERRA !!

PENITENZIAGITE !!

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

ERMANNO OLMI
Ministro della Cultura o Presidente della ResPubblica.
Voi italiani avete in casa esempi viventi di Bellezza Umana, di carità Cristiana (ho detto Cristiana e non cattolica), di Onestà, di capacità di Amare nel senso più alto e disinteressato.
Abbiamo perso la capacità di osservare. Siamo diventati impermeabili alla bellezza.
Siamo "disgrazie dipendenti" e i produttori di informazione ce ne forniscono in tutte le salse: TG, Talkshow, Dibattiti, ...
Ci stiamo lasciano convincere che tutto va male, che tutto è brutto, cattivo, corrotto. È la perversione della logica "migliore - peggiore".
Non sappiamo più cogliere il senso di meraviglia che può dare un tramonto, un fiore, lo sguardo incantato di un bambino, due anziani che si tengono per mano. Ci siamo lasciati convincere che lentezza è sinonimo di pigrizia e allora mangiamo di corsa e il sapore del cibo non è più importante (con i ringraziamenti dell'industria alimentare), far l'amore è diventato una questione di prestazione, i tempi dell'amicizia sono scanditi dalle nostre agende, il non aver tempo per niente significa essere impegnati (importanti?).
Che le allegie non siano altro che un modo degli allergeni per riattirare la nostra attenzione sulla loro esistenza? Che i disturbi alla vista (miopia, ...) non siano altro che un richiamo all'osservare con consapevolezza.
Il PROGRAMMA ELETTORALE che voterei subito l'ho sentito ieri sera da Fazio: l'ha proposto Ermanno OLMI. Parlava di bellezza, e quindi della forma più alta (e semplice) di Politica.
Piangere la scomparsa di Mariangela Melato (grande Donna prima ancora che attrice) significa sentire il rimpianto per quella Bellezza. Ma allora la fiamma dell'Amore non si è ancora spenta.

Mauro ., Lugano Commentatore certificato 14.01.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Tema centralissimo.
La nostra democrazia è al servizio di una burocrazia.
Metà cittadini pagano di tasse il sostentamento di metà di impiegati più o meno pubblici.
Metà Paese di giovani lascia l'Italia per faticare all'estero, pagando sempre le pensioni a metà Paese fatto da vecchi.
Metà dello Stato farà sempre le cose o male, o per interesse politico, o per tornaconto personale.
La politica serve ad emanare leggi per mantenere la Burocrazia in piedi.
La giustizia serve ad emanare sentenze per mantenere sempre la Burocrazia ambigua.
La stampa serve a far arrivare anche ai sordi il messaggio di oppressione della Burocrazia.
Dobbiamo avere una guerra civile tra chi lavora per sè stesso contro chi lavora per lo Stato, affinchè si torni ad una società sana.
Una società dove la macchina dello Stato serve solo a garantire la Sicurezza e il Sostentamento a tutti, e la libera iniziativa gestisca tutto (scuole, ospedali, strade).
Incentiviamo gli statali a mettersi in proprio.
Aboliamo Inps e soci e sottoscriviamo polizze vita alle condizioni del Popolo, non delle COmpagnie Generali.
E soprattutto: NON VOTIAMO, non abbiamo bisogno di nessun GOVERNO POLITICO PER I PROSSIMI 10 ANNI A NESSUN LIVELLO, DA NAZIONALE A COMUNALE...
Se non vi piace la libera iniziativa, allora torniamo all'epoca dei Comuni, pochi dipendenti per mantenere scuole ospedali e strade.
In alternativa ci avviamo verso una Dittatura dello Stato, anzi degli stati che ci tengono finanziariamente in piedi (Germania-Usa-Cina) di cui TUTTA LA CLASSE POLITICA ODIERNA E' ESPRESSIONE.

Re Sponsabile Commentatore certificato 14.01.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O FIGLI E UOLI ITALICI !!

Non volete la Beatitudine Eterna

che spetta a chi subisce

le ingiustizie sulla Terra,

si rassegna e perdona gli ingiusti,

perchè è troppo,

ma volete invece "soltanto" una vita terrena

da uomini sani, liberi e felici ?

E allora rispondete serenamente:

"Che le aziende chiudano

e gli imprenditori si suicidino" ,

accompagnando le parole,

per maggiore chiarezza,

col gesto dell'ombrello,

il dito medio alzato

e il cortese invito

MANNACE SORETA !

a chi vi chiede di consumare

ciò di cui non avete bisogno

e/o di andare lavorare

alle condizioni degli imprenditori

"altrimenti le aziende chiudono

e gli imprenditori si suicidano"

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la penitenza la faccio io nel leggerti, pellei,

Alex Scantalmassi 14.01.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

cresce lo "spessore" di questo blog...........

UGO OGU Commentatore certificato 14.01.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

non abbiate paura la faccenda del simbolo si risolverà in maniera positiva è l'ultimo colpo di coda del maligno
ma non riuscirà a fermare le legioni della luce,esse
entreranno nel parlamento e scacceranno i mercanti.
la benedizione di DIO è scesa sul M5S niente e nessuno potrà fermare la rivincita dei giusti,questa e la mia
parola,la parola di un messaggero di DIO.


sfolla teorie originale 14.01.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vienes quemando la brisa

con soles de primavera

para plantar la bandera

con la luz de tu sonrisa

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

ringrazia che c'ho un pc vecchio e una linea adsl da schifo che funziona a fasi alterne, altrimenti stamane ti sistemavo per le feste...

Alex Scantalmassi 14.01.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ilario,Bassano del Grappa, (continuazione)Io, Antonio Addamo, dopo qualche anno mi sono sposato con una napoletana e sono andato ad abitare in provincia di Napoli, per intenderci nelle zone dove è stato girato “Gomorra”, immagina che mio figlio è quasi cresciuto nella “Sala Giochi” del Villaggio Coppola, Castel Volturno (CE), ove nel film i due protagonisti fanno la “misera” rapina… Così, convinto di essere ancora a Capo d’Orlando, mi sono infilato in un partito, come Indipendente, e ho partecipato alla campagna elettorale locale, realizzando un 50 comizi, quasi sempre da solo, poiché i compagni di partito avevano una paura fottuta di esporsi, dal momento che 20 anni prima l’ultimo politico che aveva fatto un comizio in piazza era stato “freddato” proprio mentre parlava. I miei comizi? Altro che Grillo! Mi ricordo che nel mio primo comizio, in una piazza gremita all'inverosimile, ma per la curiosità non per motivi di interesse politico, esordii così: “Cittadini, alle soglie del Terzo Millennio conviene più essere camorristi?” e poi continuai con una foga e una convinzione, per intenderci tipo certi discorsi di Hitler! Ricordo che alcune “persone” mi dissero, dopo due-tre comizi: “Non ti fanno fare la fine del politico di 20 anni fa, perché hanno veramente capito che ciò che affermi è dettato dalle tue sincere convinzioni, e dal cuore, senza secondi fini. Ma, caro Antonio, ricordati che stai in provincia di Napoli e non a Capo d’Orlando!” Per chiudere io ho sempre lottato, da solo, per vedere l’Italia più libera e più colta in tutti i suoi territori, ma, purtroppo, quelli che chiamano Italiani quasi mai hanno accettato certe idee che per la verità, per “loro”, non fanno guadagnare niente! Viva l’Italia!!! (spero di essere stato limpido) Ciao.

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

se vuoi unirti ai trolls del pd noiosissimi con temi da Casa di Cura per Anziani, che vogliono allontanare i simpatizzanti dal blog e dal movimento fai pure, tanto il segnala commento non c'è più

Alex Scantalmassi 14.01.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

La burocrazia e mostro un ectoplasma informe .Ma esiste una speranza due buone notizie oggi .Due bimbi reagiscono alle cure con s base di staminale merito due giudici, contro la burocrazia statale, clericale. Che sono contro la ricerca e la vita stanno perdendo . L'assesore alla famiglia, comune di Napoli, si alza e va via alla presenza della Minetti . Sono dei segnali che le cose, forse cambiano, dobbiamo cogliere i segnali. Certo la vecchia energia e dura, non molla facilmente, il palcoscenico, ma la stanza sta cambiando colore, dal rosso al VIOLA e i colori, non sono casuali.

henry venis 14.01.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Intanto oggi il processo verso il cavalier burlesque per le ACCUSE DI CONCUSSIONE E PROSTITUZIONE MINORILE , due sciocchezzuole , quisquilie , da cui il cav. burlesque tenta di sfuggire con lo scudo di legittimo impedimento e la disperata corsa a farsi rieleggere , cercando di imbonire con la sua chiacchera da piazzista quei tordi grassi che non sanno a chi votare se non a lui.Intanto pare che presenterà nelle sue liste Cosentino e Dell'Utri ed in più vaglierà quali altri galantuomini con processi in corso , saranno condidabili.
Infine ,su quei poveri figuri di casapound, non resta che scendere un velo pietoso per questi cervelli che credono nei deliri dello scrittore che ha soggiornsto nei migliori manicomi, dopo essere stato accusato di alto tradimento dal suo paese, l'America ed aver appoggiato l'operato di colui che ha gettato l'Italia nella melma dopo gli orrori che ha generato con parole e fatti, b.mussolini.

giovanni effe 14.01.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Non soete convinti figli e uoli italici?

Non siete contenti figli e uoli italici?

Non volete la Beatitudine Eterna,

perchè è troppo,

e volete invece "soltanto" una vita terrena

da uomini sani, liberi e felici ?


E allora rispondete serenamente:

"Che le aziende chiudano

e gli imprenditori si suicidino" ,

accompagnando le parole,

per maggiore chiarezza,

col gesto dell'ombrello,

il dito medio alzato

e il cortese invito

MANNACE SORETA !

a chi vi chiede di consumare

ciò di cui non avete bisogno

e/o di andare lavorare

alle condizioni degli imprenditori

"altrimenti le aziende chiudono

e gli imprenditori si suicidano"

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma Scantalmassi de che partito è ?

Del Partito Per La Difesa Degli Scantaòmassi

suppongo..

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Vieni bruciando la nebbia

come un sole di primavera

per piantare la bandiera

con la luce del tuo sorriso.

Qui rimane la chiara penetrante trasparenza

della tua cara presenza

Comandante Che Guevara.

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

ogni epoca ha la sua pecora nera...il ventesimo secolo è stato senza dubbio il secolo del fascismo-nazismo e del comunismo, due vergogne della nostra era... nel ventunesimo secolo è stata fatta su misura un'altra vergogna:il CAPITALISMO. Esso è prepotentemente da svariati anni intrinseco nel nostro sistema organizzativo-strutturale, tanto che ormai non ce ne rendiamo neanche conto.Lo stesso "capitalismo" che porta guerre e distruzione sul Medio Oriente, in Africa ecc, il quale difronte alle vittime chiude gli occhi, si volta dall'altra parte senza che nessuno dica niente. Un assurdità divenuta normale da non far neanche più notizia. siamo di fronte all'indifferenza capitalistica.Cito una delle accezioni il cui riferimento del termine "Capitalismo" è tratto da "wikipedia". "Regime economico e di produzione che nelle società avanzate viene a svilupparsi in periodi di crescita, riconducibile a pratiche di monopolio, di speculazione e di potenza". Mi domando per cui chi combatte le logiche del capitalismo i così detti "poteri forti" si prende in automatico qualche termine risalente ad eventi storici passati???E' per caso questa la tattica???

giacomo franci, arezzo Commentatore certificato 14.01.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

ho letto i commenti che mi precedono e quoto tutto,
sul blog sono attivi trolls che non hanno il nostro senso dell'umorismo e cercano di tagliare le gambe al movimento spostando la discussione su temi noiosissimi che allontano i simpatizzanti
molto probabilmente sono pagati dal pd,

il partito più noioso del pianeta

BG

(Buona Giornata)


Vienes quemando la brisa

con soles de primavera

para plantar la bandera

con la luz de tu sonrisa

Aqui se queda la clara,

la entranãble trasparencia

de tu querida prensencia

comandante Che Guevara.

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, ho iniziato giusto oggi a trattare il problema dall radice sul blog http://patrimonioimmorale.blogspot.it/

grazie per l'ospitalità.

Eugenio Colombo 14.01.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Il PDL di Berlusconi in netta PERDITA:
Nelle elezioni del 2008 il PDL prese il 37,38% dei voti, più l'8,3%della LEGA e l'1,13% del MPA. Totale 46,81%

Negli ultimi sondaggi il PDL è dato al 17,5%, Lega al 4,5%, somma altri partiti di colazione circa 4%.
Totale 26%

Praticamente il BERLUSCA, nonostante il lieve recupero, ha perso in 4 anni circa il 21% del suo elettorato, cioè oltre 10 milioni di elettori.

E' una sconfitta annunciata!

M.Antonacci 14.01.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei chiedere a tutti quelli che vengono qui ad insultare il M5S, Grillo e chi si riconosce in questo movimento se, allo stesso modo, vanno ad insultare tutti gli altri partiti o movimenti allo stesso modo nei rispettivi siti o blog.

Marcella Cigarini 14.01.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

La burocrazia a volte è come il cancro che uccide le cellule sane per espandersi, ma non bisogna generalizzare, ci sono persone (poche) che cercano di renderla migliore ma gli viene impedito, per esempio: uno risolve un problema semplificando una cosa, ma il suo dirigente crea una nuova complicazione, e spesso con la scusa della semplificazione informatica si fa tutto il contrario...

alice kappa Commentatore certificato 14.01.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Non soete convinti figli e uoli italici?

Non siete contenti fogli e uoli italici?


E allora rispondete serenamente:

"Che le aziende chiudano

e gli imprenditori si suicidino" ,

accompagnando le parole,

per maggiore chiarezza,

col gesto dell'ombrello,

il dito medio alzato

e il cortese invito

MANNACE SORETA !

a chi vi chiede di consumare

ciò di cui non avete bisogno

e/o di andare lavorare

alle condizioni degli imprenditori

"altrimenti le aziende chiudono

e gli imprenditori si suicidano"

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Sempre da Mattino di Napoli, un'articolo scritto da una persona speciale Francesco Grillo.

......Il paradosso è solo apparente; i due fattori, infatti, si alimentano a vicenda. L’ostilità storica degli italiani verso lo Stato induce lo Stato stesso a reagire con sospetto verso i propri cittadini. Tuttavia, l’eccesso di regolamentazione crea anche un incentivo a sfuggire alle regole o addirittura a “non esistere” più. E la cosa peggiore è che questo circolo vizioso è ben rappresentato dalla narrativa politica che ha dominato l’Italia negli ultimi 20 anni: da una parte la politica che vuole controllare tutto e, in un certo qual modo, ritiene che lo Stato dovrebbe essere una sorta di guardia carceraria di un popolo ingovernabile, dall’altro lato continua semplicemente a promettere agli italiani di liberarli. Un conflitto durato 20 anni, in cui i due eserciti – uno principalmente riconducibile alla sinistra e l’altro alla destra – si sono impantanati vicendevolmente in una guerra di trincea infinita in cui ogni idea di progresso veniva bloccata....

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 14.01.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Sta roba che segue la denunciamo nel blog da anni.

Adesso se ne accorgono.......Kazzo che TESTONI DURI.

NAPOLI - L’allarme viene lanciato dal presidente dell’ordine dei medici, Bruno Zuccarelli: due giovani laureati su tre emigrano verso altre regioni italiane o addirittura all'estero. Il vertice dell’organismo di categoria trae l’amara conclusine dopo un attento monitoraggio dell’andamento delle iscrizioni all'ordine negli ultimi tre anni .
«Un problema serio e concreto che può diventare emergenza con lo stop alle assunzioni e la proroga di un altro anno del commissariamento della sanità campana».

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 14.01.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Tenete conto,

figli e uoli italici,

che vi stanno facendo

quello che fanno agli immigrati:

tutti in mezzo alla strada

e se c'avete fame

e volete anna' a lavorà

ce annate per quattro sordi

e senza contratto....

Il Lavoro Nobilita L'Uomo..

Il Sacriricio...

La Sofferenza...

La Giustizia non è di questa Terra.

Rassegnatevi all'ingiustizia.

Perdonate gli ingiusti.

Poi avrete la beatitudne eterna.

ITE MISSA EST...IN CULO !

AMENNE !!

CUNTENT PIRLA ?

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento


Ilario, Bassano del Grappa: “Antonio manca ancora la tua posizione politica. Sei sempre li a postare illazioni alcune delle quali condivisibili , ma altre proprio no. Aspetto ancora tua risposta in merito; continui a sfuggire a tale domanda. E ti ridico ancora sai dove sei?”
Caro Don Ilario, ovviamente è un “Don” più religioso, come dire Don Abbondio, giammai mafioso, nel senso don Vito, voglio rispondere alla tua reiterata domanda, affinché tu possa avere, giustamente, un’idea esatta sulla mia posizione politica. Orbene, nel lontano 1990, essendo nato a Capo d’Orlando(ME) ho partecipato intensamente, ovviamente insieme a tutti gli “Orlandini” alla nascita della prima “Associazione Antiracket” in Italia, capitanata allora da nostro eroe Orlandino Tano Grasso. Insomma, Capo d’Orlando è stato il primo paese al Mondo a sfidare la mafia a viso aperto. Tutti abbiamo partecipato. Tutti abbiamo lottato. Tutti uniti abbiamo remato in una sola direzione: verso la vittoria. E abbiamo vinto! Quindi, se no si è capito io nella mente, e nel cuore ho solo la nostra bella Italia: essa viene prima di tutto, anche prima della mia famiglia! (continua)

antonio addamo, Napoli Commentatore certificato 14.01.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento

burocrazia è anche leggere nel blog commenti strumentali da parte di gente che non c'entra col movimento.

solo utenti e commenti certificati, please.

niamo suppo Commentatore certificato 14.01.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici BUROCRAZIA !

Anno 1990 , o giù di lì, lavoravo per un'organizzazione medioevale, immutata nel tempo, in quel di Modena. Mi occupavo di pensionati.

Riunione in una sala del comune. Assessore distratto, burocrate dell'anagrafe che spiega .

" I pensionati devono presentare presso le sedi del comune le fotocopie della D.R. , di tutte le pagine, per certificare il .....per ottenere xxx,

Il mio punto di vista fu FURIOSO.

Immaginate tutti i pensionati terrorizzati , alla ricerca di fotocopiatrici, in file kilometriche , in pieno inverno.

la mia fu una INKAZZATURA VIOLENTA.

A quel punto l'assessora si svegliò e kapì la GRANDE KAZZATA !

In quanto minacciai di far presentare i miei pensionati SOLO CON L'AUTOCERTIFICAZIONE !

Si svegliarono anche gli altri presenti dei sindacati, chiaramente quello della CGIL, se la prese con il sottoscritto, definito un VIOLENTO.

La assessora chiese al burocrate perchè non potessero presentare l'autocertificazione....

Risposta : perchè quelli addetti al ritiro dei documenti NON erano dipendenti diretti del comune, ma solo precari e provvisori, e quindi non potevano certifica nulla.

Scusate ma è solo un esempio della PAZZIA BUROCRATICA che non è mai cambiata in questo S....

....Paese !

Valle a spiegare all'estero ste pazzie IMMONDE!

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 14.01.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma se in Lombardia vogliono votare, nonostante tutto quello che è successo, Lega e PDL, che a rigor di logica sarebbero dovuti scomparire, vuol dire che per l'Italia non c'è speranza. Guardiamo in faccia alla realtà. Se ancora c'è chi gioca al totocalcio, e non pensa neanche a fare una azione di classe per farsi ridare i soldi delle schedine... il problema sono gli italiani. Nessun popolo europeo si fida di noi. Non è una questione di euro: avere fiducia in un popolo come il nostro è impossibile.

John Doe 14.01.13 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

presentata al festival di parigi squalificata per mancanza di crudelta'...
·
Ti colpiro' a volo
con un drone senza parole
per fotterti tutto l'oro

con la scusa degli attivisti islamisti
bombarderemo nei cieli
da destra a sinistra

fraternite' egalite' liberte'
ammazzero' pure i bebe'
il vostro uranio si spartisce in trentatre

insieme a l'union europea
l'ingleter la germany
la devastazion l'invasion

l'onu spar a tutto quel che si muov
e nessun si commuov
i petti di bambin schiattat come uov

deportaZion occupazion
il socialist hollande
se calat le mutant

uranio e oro
la comunita' europea
ladra di tesor

mali' mali'
delta del niger
tuareg distrutta da predator

vai in cerca di creditor
che con gli infam interess
ti chiuderan dentro il cess di un process

portandoti via con menzogn
giraffe antilopi elefanti leoni leopardi ghepardi licaoni
iene genette gatti selvatic ippopotami e coccodrilli

lo sciacallaggio perfetto
insieme al saccheggio
faranno sacrileggio di tutto il raccolto

con strategie e complott
bombardandovi di nott
con l'omerta' in liberta'

faternite' egalite' liberte'
ste carogne impunite
si credono i padroni di tante vite...

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 14.01.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Nel programma del Movimento da non sottovalutare per importanza quella dei libri gratuiti alla scuola dell'obbligo . Chi a figli sa bene che oggi fanno comprare molti libri inutili, nel senso che poi non vengono utilizzati, per esempio alle medie il libro di Educazione fisica. Bene, fanno comprare il libro ma il prof. passa l'ora a leggere "La Gazzetta dello Sport" mentre gli alunni giocano a pallone .Pensate tra l' altro che nei gabinetti nemmeno mettono la carta igienica; non ci sono soldi dicono egli alunni la sprecherebbero.
Per cui, ancora vista la situation, il prerequisito di tutto, è
CHE GLI ATTUALI SEDICENTI POLITICI CIALTRONI SANGUISUGA VENGANO IN QUALCHE MODO CACCIATI

Per quanto cerchino, tentino di mischiare le carte, di riverniciarsi SEMPRE LE STESSE TESTE FISICHE SONO, come potrebbe mai cambiare il risultato finale ?

Chiudo con....Rosy Bindi . A domanda "ma allora si ricandida nonostante proprio lei avesse detto che dopo 3 mandati che non si pu'"
Risposta:
"...ma vedete un po' con tutta sta crisi in giro pensate alla mia candidatura. Ci possono essere eccezioni,deciderà il partito, la Commissione Interna del partito..........di cui io sono il presidente".
E ci aggiunge un inevitabile sorrisetto
----------------------

SIAMO ORMAI ALLA PRESA X IL CULO

Paolo Montemurro 14.01.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

L' 'Etica Del Lavoro Sacro Che Nobilita L'Uomo

è diffusa dai pochissimi che hanno in mano tutto

per sfruttare tutti gli altri.

(Giamba)

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

"Che le aziende chiudano

e gli imprenditori si suicidino"

rispondete serenamente

a chi vi chiede di consumare

ciò di cui non avete bisogno

e/o di andare lavorare

alle condizioni degli imprenditori

"altrimenti le aziende chiudono

e gli imprenditori si suicidano".

Che mille logiche fioriscano.., Roma Commentatore certificato 14.01.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Bocconi, la gaia scienza delle bugie
By http://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2013/01/13/bocconi-la-gaia-scienza-delle-bugie/

Sappiamo come è messa la scuola pubblica in Italia e come sono messe le Università. Sappiamo anche che non è un caso: la incredibile e ottusa sottrazione di risorse al più importante presidio per il futuro del Paese non ha nulla che vedere con presunte necessità di bilancio, peraltro saccheggiato da assurde e opache spese militari, ma con una rozza visione da pensiero unico, cioè da non pensiero, che vorrebbe privatizzare di fatto l’istruzione.

E come si può facilmente immaginare questi attacchi muovono soprattutto dai liberisti arroccati attorno alla Bocconi, l’università privata dove si forma la classe dirigente economica, ammaestrata non tanto al rigore e al sapere, quanto all’ideologia. Gli Alesina, i Giavazzi, i Monti e l’allegra compagnia di lanzichenecchi cui non manca mai la paga dell’intellettuale di ventura, non esistano a sostenere le loro tesi con bugie a ripetizione, forse nel tentativo di convincere se stessi delle cose che dicono. Affermano che abbiamo troppe università statali e subito i governi che pendono dalle loro bocche e in qualche caso dai loro sederi assisi sulle massime poltrone, cercano di sfoltire negando agli atenei minori le risorse vitali e centellinandole agli altri. Non c’è alcun dubbio che se dovessimo basarci sull’intelligenza media espressa da questo gruppo di liberi spensatori 61 università statali sarebbero decisamente troppe. Ma disgraziatamente non è così: comprendendo anche le private abbiamo 1,6 atenei per milione di abitanti, contro gli 1,7 della Spagna, i 2,3 della Gran Bretagna, i 3,4 dell’Olanda, i 3,9 della Germania, gli 8,4 della Francia e 14,5 degli Usa.

Ma forse ci sono troppi corsi di laurea come sosteneva la Nostra Signora Stupida del Tunnel, al secolo Gelmini che tuttavia ha trovato neutrini molto compiacenti sulla sua strada? Bè proprio no, abbiamo 101,4 corsi per milione di abitanti

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.01.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Titolo privo di logica!
Partita impossibile!
La democrazia, come molti cervelli eccellenti, se n'è andata dall'Italia molto tempo fa.
Non può quindi essere considerata uno "sfidante" della burocrazia = quest'ultima vince per mancanza di avversari.

Rimedio possibile (non l'unico)? Cambiare la vostra (dico "vostra" in quanto svizzero)la legge elettorale.

La BUROCRAZIA è una realtà presente, in misura variabile, ovunque esita una Pubblica Amministrazione. Il potere dei funzionari è superiore (oggettivamente superiore) a quello dei politici e ... i politici lo sanno bene.
I "Guardiani" di una pubblica amministrazione sono i funzionari, mica i politici. Quest'ultimi vanno e vengono; i funzionari ci passano la vita; conoscono le regole del gioco, il "sistema", sanno come muoversi (e come non muoversi) per garantirsi il posto di lavoro.
In una Pubblica Ammistrazione non esiste il concetto del "MERITO". Chi glielo fa fare di essere efficienti, efficaci? (eccezioni a parte)Esserlo significa giocarsi contro. Essere efficienti non è considerato un merito; di più: esserlo sigifica giocare contro quei colleghi che amano la lentezza, il "non fare oggi quello che puoi rimandare a dopodomani.
Nell'essere efficienti è implicito il rischio di far fare brutta figura agli altri e questo, gli "altri", non lo permetteranno mai!
I politici sanno bene che ad andar contro i funzionari rischiano di rompersi le ossa.
La MERITOCRAZIA al contrario.
In una Pubblica Amministrazione vige questo strano fenomeno: la meritocrazia al contrario. Come funziona?
Se il politico non rompe le balle al funzionario, il funzionario lo premierà assicurandogli il suo voto e rendendosi disponibile a fare da sponsor per assicurargliene altri. È un sistema che si autoalimenta.
Il Cittadino è solo un "incidente di percorso".

Mauro ., Lugano Commentatore certificato 14.01.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che chi utilizza questo blog,quelli in buona fede, abbiano capito il subdolo tentativo di mettere zizzania e dividere il movimento in fascisti e antifascisti.Grillo l'ha capito subito alla domanda del ragazzo di casapound e intelligentemente ha risposto "non mi compete".Non si nasce fascisti,antifascisti o comunisti.Non fatevi etichettare per poi dividervi.E'proprio quello che vuole il sistema:"dividi et impera".Concentratevi sui fatti e sulle idee da portare avanti per il bene comune.

davide m. Commentatore certificato 14.01.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIOVANNI FAVIA
qualche mese fa vi dicemmo con alcuni post che favia faceva il traditore per avere una candidatura. avevamo ragione. adesso si candida con i rifiuti politici della prima repubblica tipo ferrero , di liberto, ed altri.
qunado lo incontrate per bologna mettete le mani sugli occhi dei vostri figli , che non vedano il vattivo esmpio. insegnate ai vs figli la coerenza , la lealta', il coraggio, la dignita' ed usate il politico favia come nella tradizione si usava ungolicchio: dite loro non fare come favia ma all'opposto come beppe grillo.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.01.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

215 partiti o movimenti hanno presentato i loro simboli. Ma come si fa a governare un Paese cosi? Ok non tutti entreranno in Parlamento. Penso che in nessun stato democratico ci siano cosi' tanti partiti. E' una cosa vergognosa. Saluti

Anto Sist, Pordenone Commentatore certificato 14.01.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Facile è pensare come tutti, abituarsi a vivere come tutti, adagiarsi ai leitmotiv di tutti, farsi forza del pensiero di massa, andare avanti per decenni col solito pensiero di tutti, avere in testa slogan, impulsi, odi e amori come tutti
Il cervello si abitua a percorsi obbligati che alla fine diventano stagnanti, alla fine necrotizzano il cervello e automatizzano il pensiero
Più difficile fare un passo avanti, rompere il pensiero comune, fare un piccolo avanzamento sulla strada della civiltà
Ma è questo esattamente che è stato fatto quando qualcuno ha cominciato a rompere gli schemi comuni per dire cose nuove come:

l'amore è la forza più grande
dobbiamo combattere la sofferenza
la nobiltà non è un diritto
un re non deve esistere
il lavoro è una forza
la guerra è male
il fanatismo religioso è la morte della religione
è malvagità diffondere odio sociale
le donne sono uguali agli uomini
i diritti dei bambini, dei malati e dei poveri devono venire prima di tutto
la democrazia è è controllo dal basso o è nulla
uno Stato giusto non uccide né tortura
la politica non può essere fatta dalle banche
si deve guardare alla persona e non al suo vestito
salviamo la natura
il voto da solo può essere un inganno
un gay deve avere i diritti di ognuno
tutti gli uomini sono uguali davanti alla legge
se non ci sono controlli al potere, non è democrazia..
ogni popolo ha diritto ad essere libero e sovrano
ognuno, da qualunque parte provenga, deve essere rispettato in base ai suoi propositi di ora
....
La storia è cresciuta grazie a uomini che hanno rotto gli schemi comuni, le abitudini del pensiero, le forme standardizzate in cui il cervello umano ha inciso le sue sinapsi, e che hanno aperto nuove vie che, prima di diventare politiche, si sono espresse in nuove forme di comportamento umano

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 14.01.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

gioiosa macchina da guerra sta prendendo la
seconda tranvata. URGE ingresso grillini in parlamento !!

ZUSTINO D., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Per gli amici che amano i sondaggi...

E' un po incasinato. L'ho copiato da http://noisefromamerika.org/articolo/margine-errore-nei-sondaggi-consistenza-elettorale-partito-piccolo

E' simpatico . Spiega perchè i sondaggi sono MANIPOLAZIONI GIGANTESCHE.

In effetti sul blog lo denunciamo da tempo !

Direbbe un nostro amico : UNA CAGATA PAZZESCA !

# dimensione campionaria
Ncampione <- 1000

# Frazione di votanti per il partito
fidshare <- 0.04

Nelettori <- 5000000
Nsimulazioni <- 5000
# 5 milioni è un numero sufficientemente alto per ottenere una approssimazione ottima.
# Lo stesso vale per il numero di simulazioni: 5000 sono sufficienti

simulatedShare <- c(rep(FALSE,Nsimulazioni))
popolazione <- c(rep(0,Nelettori))

popolazione[1:Nelettori*fidshare] = 1

for(i in 1:Nsimulazioni) {
campione = sample(popolazione,Ncampione, replace=FALSE)
simulatedShare[i] <- sum(campione)/Ncampione
}

simulatedShare<-sort(simulatedShare)
intervallo = c(simulatedShare[round(0.025*Nsimulazioni)],simulatedShare[round(0.975*Nsimulazioni)])

intervallo
hist(simulatedShare)

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 14.01.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento

C'è Loretta Napoleoni ad Agorà, che secondo me, ha centrato il punto centrale della situazione.
L'Italia dovrà prendere in mano le sorti della propria economia, nell'ambito dell'Europa,mettendo da parte spread, riduzione del debito ad oltranza, che strozzerà la nostra economia,
Grande Napoleoni!!!

Laura Litti, Arezzo Commentatore certificato 14.01.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Eiar!1 Eiar! Eiar! Alalà!2

“Buongiorno a tutti i grillini in ascolto
dalla vostra new web Radio grillino sound
il nostro Duce-luce ha per voi oggi colto
i fiori (roberto?3) sbocciati a casa pound!”4

L'inebriante profumo di ventenni passati
allieterà ancora il fideistico grillino
ed influencer, con suoi pacchi adulterati
arricchisce con il marchiato cappellino...5

“Interrompiamo la propaganda casaleggio
per la marchetta allo sponsor zanotelli”6
che in Kenya di terre facea taccheggio
dando bibbie7 e cazzi agli orfanelli8.

“Accetta di prete scritto più prosaico”
lo urla il duce con tutta la sua voce9
e a chi gli chiede di uno stato laico
risponde “me ne frego!” facendosi la croce...10

“S'accolli della chiesa gran fardello
grillino sottomesso a grigia eminenza
casaleggio, casapound, casa Vianello
non ci sia per voi più alcuna differenza”.

Segue programma a diffusione regionale:
“figli son non più di lupa ma di cagna
fluidificate sciolto pensiero padronale:
inondate d'olio di ricino Emilia Romagna”...11

1 http://it.wikipedia.org/wiki/Ente_Italiano_per_le_Audizioni_Radiofoniche
2 http://it.wikipedia.org/wiki/Alala#Eia.21_Eia.21_Eia.21_Alal.C3.A0.21
3 http://www.robertofiore.net/
4 http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/13/caro-beppe-fascisti-no/468537/
5 http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/11/woodstock-2.html
6 Prete, ex “missionario” in Kenya, grillino, a cui la casaleggio assegna meriti (quali la battaglia sull'acqua pubblica) in virtù degli accordi di sponsorizzazione chiesa&casaleggio associati...
7 “Quando i missionari vennero per la prima volta nella nostra terra, loro avevano le Bibbie e noi avevamo la terra. Cinquant'anni dopo, noi avevamo le Bibbie e loro avevano la terra.” Jomo Kenyatta, presidente del Kenya
8 http://dragor.typepad.com/journal_intime/2012/11/sango-bidoba-i-preti-pedofili-africani.html
9 http://www.beppegrillo.it/2009/10/4_ottobre_2009_don_farinella_pastore_di_strada.html

note continuano sotto...


Questo Movimento è fatto di molte persone che non hanno ancora capito quale sia il suo spirito..
Dobbiamo confrontarci per far si che la gente capisca qual'è l'essenza principale dell'appartenere al M5S.
Io sto con in questo movimento, perchè ci sono tante persone che credano in un progetto diverso per vivere la vita che è e rimane una sola e merita di essere vissuta in modo decoroso e dignitoso.
Continuare a dividere le persone facendo leva sulla propria "classe di valori" è l'unico modo per dividere la gente e distogliere l'attenzione dai problemi principali del quotidiano, nei quali chiunque di noi deve combattere.
Ogni giorno migliaia di persone e le loro famiglie,vivono nell'incertezza più assoluta...chi per un motivo e chi per un altro..!mentre questi "signori" e con l'aiuto dei media con i loro teatrini...ci prendano per il culo!!!e ci godano quando vedono che la gente si schiera...!!
Io non ho nessuna difficoltà parlare con gente di estrema sx o di dx..anzi....ho riscontrato che quelli che fanno finta di non capire...sono quelli che stanno nel mezzo..i famosi moderati..o tali si considerano!!!
Mi dispiace perchè sono amici,gente matura con un alta formazione culturale...onesti..!!inconsapevolmente rischiano di fare solo male all'italia...peggio degli estremisti..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 14.01.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento

CHI VOTA BERSANI E MONTI NON SI ALMENTI POI GLI STRINGONO LA CORDA INTORNO AL COLLO.
SONO UNA VERA E PROPRIA PORCILAIA PARTITOCRATICA.
ALLORA SCEGLI DI VOTARE 5 STELLE E STAI SERENO

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 14.01.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento

non ho letto un commento che parli di Berlusconi
allora ho avuto un pensiero stupendo: non è che
sotto sotto il Berlusca finanzia il movimento?
anche perchè in venti anni lui sì che l'ha
ingrandita la burocrazia con quel matto di Tremonti
e poi non avrebbe l'interesse tramite il movimento
di togliere voti al PD? e rivincere come nel 2006?
che strana cosa è la politica :la realizzazione
dell'impossibile. meditate.


Leggo che sale nel M5S la protesta di chi contesta Grillo per essersi tirato fuori dalla bega con CasaPound
Mi spiace,ma credo che si stia fraintendendo un intento e questo,dopo 6 anni,è grave e dimostra solo come certi stereotipi siano duri a morire
Credo che se fascismo è sopraffazione e violenza, dispotismo e disprezzo per la democrazia, predominio di pochi su tutti,allora non ha senso focalizzarlo solo su un centro sociale di dx, perché lo si può trovare benissimo in un centro sociale di sx,in una parrocchia come in un sindacato,in una sede leghista come in una banca,nelle dichiarazioni insensate di persone come Lupi,Binetti,Giovanardi o Buttiglione,in una manifestazione di massa come quella contro Hollande in Francia per impedire le nozze gay, nei proclami della Cei e nel suo appoggio a B prima e Monti dopo,nell'Agenda Monti o nei diktat della Bce o del Fm,nella distorsione che Bersani fa del Pd mettendolo a servizio del capitale,nei propositi di destinare alle armi quello che viene rubato ai malati di SLA,nei decreti di Clini che suborna le sentenze della Magistratura,nella decisione del Governo di chiudere gli ospedali pubblici,in Equitalia,nel sistema bancario assassino,persino nelle dichiarazioni opportuniste e vendute di Veronesi che dice che il nucleare non fa male,o di Marchionne e Monti contro i diritti del lavoro
Quello che è gravissimo è che si focalizzi l'odio antifascista sul CasaPound,perché questo potrebbe essere la benda sugli occhi che fa dimenticare tutto il resto!
E’ fascismo anche l'uso criminale dei media per spalmare disinformazione
E’ fascismo l'operato delle banche
il sistema fiscale
l'intento nemmeno nascosto di abolire i sindacati e azzerare lo stato sociale
l'uso servile del parlamento ridotto a suk
l'eccesso di voti alla fiducia
la distruzione del lavoro
lo stupro sulla democrazia
I casi di violenza fascista sono ormai sparsi ovunque
E se ci focalizziamo solo su un centro sociale rischiamo di diventare ciechi a tutto il resto.

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 14.01.13 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto non so se conviene informatizzare la burocrazia e la democrazia.

Sia l'una che l'altra si concedono aberrazioni sugli esclusi (e spesso usurpati).
L'autodifesa di questi ultimi non può avvenire che per innesco di reazioni a catena.

Per quanto riguarda il logo,in democrazia il dominio pubblico ha la preminenza sul dominio privato...perchè quasi nessuno scrive dei diritti d'autore(depositante?)?
..e mi vengono in mente i terreni destinati alla tav.

Spero che indirettamente si risolva questo vulnus almeno in linea di principio(e sul blog):
l'espressione della maggioranza può usurpare al più debole in nome dell'interesse pubblico?

Non ho una risposta sicura.
Grazie.

t.o. 14.01.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail v