Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il lavoro cannibale


cannibali_e_re.jpg

Ci sarà un motivo se i boscimani e gli irochesi lavoravano per nutrirsi un'ora al giorno e oggi dobbiamo lavorare per 8/10 ore al giorno per 40 anni, fino alla soglia della morte, per sopravvivere. Il lavoro ci divora. Cos'è cambiato in peggio da allora? Qual è il significato della parola "lavoro"? A cosa serve l'aumento del lavoro? A consumare la propria esistenza in una miniera o in un ufficio 2x2 fino alla consunzione, spegnendosi come delle candele? All'acquisto di beni inutili per far crescere il Pil? Ad accumulare ricchezze materiali che non ci seguiranno nell'aldilà? A pagare le tasse a uno Stato ipertrofico? Quando è iniziata questa follia che ormai non riusciamo più a vedere, che ci ha trasportati in un "altrove" cognitivo che scambiamo per l'unico mondo possibile? Il tempo, la felicità, la crescita interiore sembrano scomparsi. Al loro posto ci sono solo il lavoro e il suo opposto: "la mancanza di lavoro", la disoccupazione, temibile come e più della schiavitù quotidiana a cui siamo soggetti.
"Gli imprenditori europei furono i primi a svolgere i loro affari senza che qualche "ufficio del saccheggio interno" cercasse di ridimensionarli. Essi potevano accumulare ricchezze senza preoccuparsi di dividerle. Gli imprenditori accumulavano ricchezze spingendo i loro seguaci, chiamati ora dipendenti, a lavorare più sodo. Grazie al possesso di capitali, potevano comprare aiuto e noleggiare mani (oltre a schiene, spalle, piedi e cervelli). L'imprenditore non era obbligato a promettere di consumare tutto alla prossima festa del villaggio e poteva facilmente disattendere le richieste di una più ampia partecipazione al prodotto. Inoltre, la forza-lavoro, manuale o intellettuale, aveva ben poca scelta. Privi di accesso alle terre e alle macchine, non potevano lavorare in nessun modo se non accettavano la legittimità delle pretese dell'imprenditore. Essi assistevano l'imprenditore semplicemente per evitar di morire di fame. L'imprenditore era finalmente libero di considerare l'accumulazione di capitale come un obbligo superiore a quello della redistribuzione della ricchezza e del benessere. Il capitalismo è un sistema che tende a un aumento illimitato della produzione in vista di un illimitato accrescimento dei profitti. Ma la produzione non può crescere in modo illimitato. Liberi dalle restrizioni di despoti e di poveri, gli imprenditori capitalisti debbono comunque fare i conti con le restrizioni imposte dalla natura. La redditività della produzione non può estendersi indefinitamente. Ogni aumento della quantità di suolo, acqua, minerali o piante impiegati in un particolare processo produttivo per unità di tempo costituisce un'intensificazione che porta a una diminuzione del rendimento. E questo diminuito rendimento ha effetti negativi sullo standard di vita medio ... secondo la legge della domanda e dell'offerta, la scarsità porta a prezzi più elevati che tendono a ridurre il consumo pro capite." Marvin Harris, antropologo, autore di "Cannibali e re"

Potrebbero interessarti questi post:

La triplice sindacale e le aziende ai lavoratori
Basta morti sul lavoro!
Ilva, una favola nera

lasettimanabanner.jpg

Imprenditori Suicidi

Sicari a cinque euro di Alessandro Di Battista (eBook)

Vita e morte in Centroamerica
Sale il costo del riso, dello zucchero, della farina, l'unica cosa che scende è il prezzo della morte. Scopri il libro

27 Gen 2013, 16:08 | Scrivi | Commenti (992) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Lavoro? no grazie!

Guardate che cosa mi manda un'agenzia di ricerca di personale con qualifica 'TOP MANAGEMENT'

http://impiego24.it/DettaglioOfferta.aspx?offerta=352844&t=LAVORARE-NEI-CAMPI-PER-LA-RACCOLTA-DI-MAIS,-CIPOLLE,-INSALATA.-DOVE-CERCANO-E-QUANTO-PAGANO

Nulla da criticare per chi se la sente, ma allora i curricula che li chiedete a fare?????

Maurizio C., Bari Commentatore certificato 24.07.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

In campo tributario esiste l'abuso di diritto ossia (molto in sintesi) mettere in atto una serie di attività lecite ma fatte al solo scopo di pagare meno tasse (mooooolto in sintesi).
Perchè non valutare di applicare l'abuso di diritto anche nel cl campo del lavoro. Ossia a quelle aziende che assumendo (si fa per dire) persone con le varie formule del lavoro precario (sopratutto stage) sfruttano esseri umani che hanno la necessità di lavorare (tra l'altro a mio parere il lavoro precario e una concausa fondamentale della crisi italiana).
Voglia il movimento proporre:
1. una commissione sulle varie leggi del lavoro precario che sta rovinando intere generazioni; valutare il danno che stanno provocando al paese;
2. denunciare le aziende per abuso di diritto perchè creano una danno all'inps con l'elusione di contributi e al fisco per elusione fiscale;
e last but not least
3. class action contro tutte quelle aziende che abusando del lavoro precario creano danni alle persone. Persone che passano da un stage all'altro senza aver mai un lavoro vero ed aziende che via uno stagista avanti un altro utilizzati come dei veri e propri impiegati.
In generale valutare di applicare l'abuso di diritto in qualsiasi campo. Le leggi vengono promulgate per un corretto vivere civile. Non è giusto che qualcuno, furbescamente, abusando di tali leggi possa sopraffare altri cittadini che si comportano correttamente.

matt murdock38 Commentatore certificato 25.03.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Niente di nuovo sotto il sole. Patrizi e plebei ci sono ancora e non credo che sarà mai possibile eliminare questa suddivisione dell'umanità, in quanto il comando delle operazioni è nelle mani dei più forti che conducono le masse a credere che lavorano per il loro bene. Non tutti ci credono,la gran parte si. Riuscire a capire la verità , sapere chi è il tuo nemico che ti convince che sta agendo per il tuo bene mentre è proprio lui che ti affama , non è facile.Proviamo a immaginare come sarebbe il nostro Paese senza MANI PULITE, senza 'euro,senza le delocalizzazioni,con l'adozione di dazi doganali per le merci cinesi.......

vincenzo di giorgio 10.03.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

trattare le persone come cose e trattare le cose come fossero persone, in questo perdiamo l'umanità e l'anima. la più grande delle confusioni mentali. la nostra babele contemporanea.

franco rapisarda 08.03.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento


Di Sara Rotondi | 06.03.2013 12:38 CET

Nelle file del Pd c'è chi vuole Grillo per governare."Non credo che Bersani abbia chance per formare il governo ma ha il diritto di provarci". Queste le affermazioni di Michele Emiliano, sindaco di Bari e dirigente del Pd, ospite su Radio 24. E sull'ipotesi di governo Pd-M5S, il primo cittadino esterna le proprie perplessità: "Dubito che il Movimento 5 Stelle possa dare la possibilità a Bersani di formare il governo - ha aggiunto Emiliano - ma Bersani chiede di sostenerlo e noi lo sosterremo. L'unico piano B possibile è coinvolgere il Movimento 5 Stelle. Beppe Grillo sia premier: c'e' la favola che per alcune condanne ricevute non possa sostenere l'incarico ma sono reati di natura colposa. Se hanno problemi indichino un altro, lo scelgano loro. Dobbiamo a tutti i costi avere un governo, non è possibile andare a rivotare come se si andasse in gita". Sulla legge elettorale, definita non a caso 'Porcellum' afferma: "Con questa stessa legge elettorale rischiamo una catastrofe, il terzo governo non politico della Repubblica non lo sopporteremmo, io da ex magistrato so quanto pericolose possono essere queste tensioni politiche per l'ordine politico".

ho detto tutto!

Dino Conta (grillopopulis) Commentatore certificato 06.03.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

personalmente non lavoro da tempo ma il sistema va' cambiato o megli la rivoluzione democratica o no io non lavoro piu' e son fuori da sto' sistema marcio e fate bene voi e noi anzi noi a non entrarci io mi son portato avanti quando beppe fondava il movimento l'abbiamo capita assieme

massimo sanavia, paderno dugnano Commentatore certificato 06.03.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' tutto il sistema sbagliato si lavora per il tv al plasma o per la pastasciutta?ok?bisogna tornare indietro avere una piccola fattoria e guadagnarsi da vivere e basta sfruttamenti su questo apprezzo il senso di beppe bisogna regredire non proggredire per morire .

massimo sanavia, paderno dugnano Commentatore certificato 05.03.13 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe Grillo
sei la nostra ultima speranza per ridare fiducia agli italiani che amano questo splendido Paese.
Un'Italia che il mondo ci invidia per la sua bellezza, la sua arte. Un'Italia portata alla Rovina da politici famelici e avidi di potere e di soldi, politici che hanno creato un sistema fatto di favoritismi, un sistema che si è trasformato in una melma che più ci si muove più si affonda.Politici che hanno tolto agli Italiani l'orgoglio di essere Italiani.
Per favore Grillo aiutaci a ritrovare la fiducia nel nostro Stato.
Sento molti che dicono se potessi me ne andrei dall'Italia. Io no, io non voglio andarmene, io voglio vivere in Italia, voglio essere orgogliosa di essere Italiana, ma ci vuole gente pulita che la governi.
Non mollare e porta in Parlamento la voce della gente comune che vuole solo lavorare e vivere onestamente.

anna mozzone 01.02.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo ci sono moltissimi cassaintegrati ,
perchè non vengono impiegati dallo stato /regioni/province/comuni per fornire supporto a tutti quei servizi , sociali e non , per i quali l'amministrazione pubblica non ha più risorse ?????

lo so anch'io che se le spese dei nostri amministratori fossero un minimo più oculate ed organizzate i soldi ci sarebbero e anche in abbondanza....

chissà se cambierà ?

grazie

daniele

daniele busetto 01.02.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

@Viviana Vivarelli
il 28/01 u. s., alle ore 12:37, nei commenti del post “Il lavoro cannibale”, (pagina 1), ti ho scritto quel che segue, che ripeto per l’ultima volta:
«Hai chiesto notizie di don Paolo Farinella, io posso darti un indirizzo e un numero di telefono, ma non mi sembra il caso di passarti quei dati qui sopra; crea un account di posta da lasciare attivo un quarto d’ora, ad esempio la sera a partire dalle 21,30, e comunicamelo attraverso il blog».
Attendo risposta nel sottocomento.

Giulio Cabella (Giulio Cabella), Lerici Commentatore certificato 01.02.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, io voterò per me stessa votando il M5S, vorrei però che tu spendessi due parole sui contributi che si danno in parlamento ai capigruppo parlamentari, giusto per sapere. Ieri ne hanno parlato da Lilly Gruber… a me piacerebbe che non li prendessimo.
Grazie.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 01.02.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

sembra proprio che Grillo abbia visionato i film della serie zeitgeist pubblicizzati on line dal movimento omonimo in cui si indica la fine del capitalismo e come uscirne senza le ossa rotte....si è proprio così il capitalismo è al suo apice e i danni che ha prodotto sono ancora reversibili per ora...bisogna cambiare mentalità in fretta e recuperare il territorio , la natura e le nostre vite perdute dal dio denaro. Ma bisogna fare in fretta perchè le risorse così continuando non basteranno per tutti e saremo costretti a nuove e spaventose guerre per decimare la popolazione ....la guerra conviene solo a chi la organizza e questo ormai lo hanno capito tutti , ma bisogna impedire che ciò accada e l'unico modo possibile è prendere coscienza che abbiamo buttato via gli ultimi 50 anni per correre indietro ai falsi miti che ci hanno offuscato la ragione......dobbiamo tornare indietro per avere la possibilità di riformare una nuova umanità....dobbiamo svegliarci dal letargo in cui ci hanno posto i media prezzolati e riprenderci le nostre vite e l'affetto delle nostre famiglie.
vi invito tutti a visionare sul sito zeitgeist.italia i film e capirete che il denaro ci rende solo schiavi ......restiamo umani diceva un grande volontario che è morto lontano dalla sua casa e dai suoi familiari perchè credeva in quello che faceva per aiutare i più deboli e poveri del pianeta....restiamo umani

Fabio G., Nola Commentatore certificato 31.01.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono colpito! Le ultime remore che restavano per dare fiducia al M5S sono state spazzate via da questo post che non esito a definire ispirato. Francesco d'Assisi nel leggerlo proverebbe un fremito d'orgoglio per una comunità di uomini (questo movimento) che in un'epoca di deriva morale osa "remare contro" per riapprodare ai valori concreti; quelli che potrebbero riportare una Nazione allo sbando verso le più alte vette di civilizzazione.Non ho altre parole !!!

Roberto Berrettini 31.01.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento

e non siamo in pochi a pensarlo:

http://www.youtube.com/watch?v=e_RBopgiV8E&feature=share

ragazzi, cambiamo le cose.

Gabriele B., Hamburg Commentatore certificato 31.01.13 02:20| 
 |
Rispondi al commento

La "crescita": ...lavorare in pochi,lavorare di più,guadagnare meno...
Intanto con sta parola si riempiono la bocca un po' tutti i politicanti,bè certo per loro sarà sempre crescita,PER LORO...
Fuori tutti!TUTTI!!!
Avanti M5S

andrea o., loano Commentatore certificato 29.01.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Semplicemente stupendo. Questo post merita a pere mio di essere studiato nel dettaglio riga per riga. Il messaggio è rivolto sia ai nuovi liberisti sia a tutta la sinistra comprese le sfumature di rosso acceso. FINALMENTE si legge all'interno di una forza politica che il concetto di lavoro PUO' e DEVE essere rivisto.

giovanni tardocchi 29.01.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamo un massimale alla ricchezza!

Cristian da Palermo 29.01.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Sia maledetto il partito democratico, Sia maledetto il PDL di berlusconi, sia maledetta la LEGANORD il partito degli omini verdi, per aver rubato da 30anni a questa parte.
Per aver saccheggiato una nazione che era ricca di tutto ma purtroppo molto povera come popolo!

Solo un popolo IDIOTA come quello italiano si sarebbe fatto governare, invece che SERVIRE, da dei buffoni per 30 lunghissimi anni, e non è detto che sia finita !!!!

Pietro T. Commentatore certificato 29.01.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho fatto due figli per parcheggiarli a scuola tutto il giorno per 11 mesi ne' per farli sgobbare tutta la vita e farli andare in pensione a 68 anni,sono felice di non essere solo....I miei figli non sono i loro SCHIAVI,bisogna ripensare la nostra societa dalla A alla Z,i tempi sono cambiati,cio' che era vero nel 900' oggi viene mostrato nella sua falsita' globale,la retorica del:" studia per avere poi un buon lavoro" è morta....solo i raccomandati lavorano,con risultati che sono sotto gli occhi di tutti.....

Pier Luigi Bartoli Miciano 29.01.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Teoricamente potremo lavorare tutti e molto meno su questo pianeta...

Norman F., Pisa Commentatore certificato 29.01.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa teoria, che io approvo totalmente, non avrà successo fintanto che la gente comune non si renderà conto che ormai non c'è più via di uscita al sistema capitalista che finirà automaticamente come è finito il totalitarismo comunista. Il M5S, secondo me, vale più per l'opera di convincimento al cambiamento di mentalità sull'organizzazione della futura economia, che per quello che riuscirà a fare da un punto di vista strettamente politico. Grillo potrà dirsi davvero orgoglioso di aver inculcato questo virus di un cambiamento di mentalità nell'affrontare le sfide durissime che aspettano i nostri figli che fino a qualche anno fa non erano pensabili dalla gente comune ! Ora ci siamo e sarebbe fatale nascondere la testa sotto la sabbia di chi pensa ancora "stiamo a vedere", e invece non c'è più tempo da perdere, ma correre immediatamente ai ripari !

Bruno Marioli 29.01.13 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso anche alle condizioni che debbono accettare quei lavoratori e lavoratrici che hanno la " fortuna " di avere un lavoro, pur di mantenerlo. Si potrebbero definire condizioni di schiavitu' moderne.

claudia salucci 28.01.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

dimenticate che sentire tutte le cazzate, fandonie, promesse impossibile che vengono dall'egoismo, e non dal cuore quanto fegato ci costa, quanto veleno dobbiamo ingoiare, rabbia e impotenza, pensando ai giovani, ai nostri figli, ai nostri nipoti (sono nonno ) che potrebbero convivere con le stesse cose, per cui ribelliamoci oggi abbiamo la possibilità, la rivoluzione culturale è iniziata, io ci credo come da giovane credevo nel 68 , forza gente fatevi sentire investite qualcosa dal vostro cuore

carlo lazzeri 28.01.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

oggi ho letto su televideo che finalmente Grillo ha deciso di andare in tv per un confronto tv!!!! ne sono felicissimo e chissà chi saranno i sfortunati interlocutori che usciranno con le ossa rotte!!!! forza Beppe la vittoria è vicina!!

patrizio g., casier treviso Commentatore certificato 28.01.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TG7 DEL SIG MENTINA..... MOV5S 12,9% MENTINA, MENTINA.....

aniello r., milano Commentatore certificato 28.01.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cannibali. Li abbiamo in parlamneto. Io so che il porco si nutre di tutto ed è anche capace di cannibalismo. Ma il porco non si ammazza a Febbraio. Su gente che Grillo ha seguito il suggerimenti di tantisimi di noi ad andare in TV a spiegare il nostro punto di vista. Avnti tutta!!!!

gianni barbotti 28.01.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento

oggi piove se cera una diretta di BEPPE sono sicuro splendeva il SOLE. ciao a domani

gianni f. Commentatore certificato 28.01.13 19:31| 
 |
Rispondi al commento

"cannibalismo di mercari globali". Vi invito a vedere il video su www.youtube.com/felicemaritanomusic video intitolato : exmusichousegiaveno ,
ed aggiungo che : LE IDEE I PENSIERI CREANO I MONDI
Idee e pensieri in movimento,sono energie che creano i mondi infiniti di cui anche noi facciamo parte. Felice Maritano

felice maritano, pietra ligure Commentatore certificato 28.01.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Eppure nel 1972 c'era chi aveva colto nel segno
http://www.archivioluce.com/archivio/jsp/schede/videoPlayer.jsp?tipologia&id&physDoc=74141&db=cinematograficoCINEGIORNALI&findIt=false§ion=%2F
ma poi nessuno ha fatto nulla ed ora siamo arrivati in fondo.. e la ripresa ammesso che ci sarà mi chiedo a fare chè, le cose di sempre ?

Vittorio ., Sondrio Commentatore certificato 28.01.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Voglio replicare qui al delicato signor Nico P., Tolentino. Con riferimento ad un mia opinione negativa sul linguaggio di Grillo, mi ha risposto: """Il linguaggio di Beppe per quanto ti potrà sembrare volgare caro vittorio è sempre più candido del malaffare e il zozzume di questa specie di politicanti di M*****, evidentemente il marcio ti stà a cuore!!""" Questo modo di giudicare generalizzando, gentile e delicato sinor Nico P., dimostra solo il tuo razzismo politico che facilmente può diventare, alla prima occasione, semplicemente razzismo.

vittorio d. Commentatore certificato 28.01.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se i Boscimani sono "condannati" a lavorare almeno 1 ora al giorno per mangiare,NOI al punto in cui siamo arrivati e che non conosciamo affatto, Potremmo benissimo non far nulla di nulla tutto il giorno;perche' abbiamo (tenutaci nascosta)la vera Scienza dell Energia infinita a costo ed impatto 0 ! i lresto e' tutto cio'che in AUTOMATICO possono fare le Macchine (non ci dicono che tutte le produzioni industriali ed agricole sono interamente automatizzabili)!

vito messina 28.01.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Mostrare a un berlusconato (inteso come vittima più o meno consapevole del berlusconismo) la corruzione e la devastazione morale innata nella loro forma mentale è come mostrare ad un amico le prove dei tradimenti di sua moglie…
SERVE SOLO A PERDERE L'AMICO.
Invece, mostrare la stessa aridità morale della sinistra ad un bersanato (inteso come soldato giurato e fedele al pidi)...
SERVE SOLO A PERDERE TEMPO.

Bob G., Ferrara Commentatore certificato 28.01.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Sappiamo tutti che tipo di facce sono..ladri! Ora, a poche settimane dal voto, tutti distinti signori che fanno promesse ed espongono sorrisi sui manifesti o in televisione. Buffoni e ladri impuniti! Fino ad ora però..

Usura 28.01.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Tra poco ci troveremo ad affrontare il BUBBONE Alitalia, vi posto alcune righe di un articolo di Massimo Giannini su repubblica:
"Il «salvataggio», architettato all’inizio della legislatura per tutelare la famosa italianità della compagnia di bandiera, è costato ai contribuenti ben 4 miliardi, più una serie di benefit accessori e concessori gentilmente erogati ai soci che parteciparono all’avventura (a cominciare dai Benetton). Scaduto il lock up che vincolava gli azionisti a non vendere le proprie quote, i patrioti hanno una voglia matta di mollare tutto. Per questo, oggi, affideranno all’advisor Rotschild il mandato di cercare un nuovo alleato internazionale. Un modo per forzare la mano ad Air France, e cercare di convincerla a comprarsi il restante 75% di Alitalia. È una pia illusione. La stessa che coltiva Corrado Passera quando (per giustificare la sciagurata operazione congegnata nel 2008) immagina che i francesi ora possano rilevare l’azienda tricolore, remunerare gli azionisti, accollarsi i debiti e garantire l’occupazione. E in nome di questa pia illusione, la spinosissima crisi Alitalia sarà rinviata alle cure del prossimo governo, che si ritroverà sul tavolo questa ennesima bomba a orologeria. Pronta a esplodere, e a trasformare in macerie l’hub romano, che da solo assorbe il 50% dell’intero traffico aereo nazionale. Fiumicino non è Siena. Ma le colpe della politica sono le stesse. m.giannini@repubblica.it "

Stefano

Stefano Paternoster 28.01.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo al paradosso! La tecnologia e l'automazione dovrebbe liberare l'uomo dal lavorare per sopravvivere ma ... tutto ciò non accade! Perchè?
Osservo che la forza lavoro si sta restringendo per l'introduzione dell'automatismo nei mezzi di produzione, FIAT negli anni 60-70 impiegava 20.000-30.000 operai in una singola fabbrica ora ne bastano 2000-3000 per produrre più auto di allora!
Bisogna ri-introdurre il concetto di "REDISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA" inteso che la ricchezza prodotta debba essere ripartita su basi più umane, non è possibile che lo spread tra un operaio e l'AD di fiat sia di 400 (1000 vs 400000)
quando era 40 nel periodo di Valletta! Qui gli SQUALI sono diventati enormi e sempre più voraci! Ma facciano attenzione che una legge di natura prevede che i giganti si estinguono!

alla via così
aye aye mon capitain

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.13 16:48| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

NAZIONALIZZARE LE BANCHE - 1
Le banche sono i centri fondamentali del sistema economico nazionale, e oggi tutti sentiamo parlare di «regolamentazione dell’economia». Ma parlare di «regolamentazione dell’economia» senza parlare di nazionalizzazione delle banche significa o essere ignoranti o ingannare la gente. Le banche sono cosi inseparabilmente legate al commercio e all'industria che senza nazionalizzarle è impossibile attuare un vero cambiamento, perché non si può controllare la vita economica di un Paese senza controllare e gestire le operazioni bancarie. Nazionalizzare le banche è un'operazione difficile e complicata per uno Stato? Lo dicono i banchieri, i managers ed i politici, perché ci trovano il loro tornaconto: in realtà la nazionalizzazione delle banche, ostacolata solo dalla disonesta avidità di un piccolo gruppo di potenti, non toglierebbe un euro a nessuno, e non presenterebbe nessuna difficoltà di carattere tecnico o concettuale. Così, la nazionalizzazione delle banche viene artatamente spacciata per la confisca dei beni privati, grazie alla stampa di regime che ha tutto l'interesse a ingannare la gente anche su questo. La proprietà dei capitali concentrati nelle banche non verrebbe modificata con la nazionalizzazione delle banche, cioè con la fusione di tutte le banche in una sola banca centrale di Stato. Chi aveva 10 euro sul libretto di una Cassa di risparmio rimarrebbe possessore dei suoi 10 euro, e chi aveva 10 milioni rimarrebbe in possesso dei suoi 10 milioni, anche dopo la nazionalizzazione delle banche. Perché serve la nazionalizzazione delle banche? Perché attualmente un reale controllo sulle banche e sulle loro operazioni è impossibile, perché è impossibile seguire i procedimenti di cui fanno uso nel redigere i bilanci o nel costituire imprese fittizie e filiali o nel far intervenire prestanomi. (segue)

Martin Eden 28.01.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Lo TSUNAMI-CAMPER deve diventare un monumento dedicato al MOVIMENTO CINQUE STELLE !!!!!!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 28.01.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Lasciamo stare i Boscimani e diciamo che oggi esistono tanti tipi di lavoro:
alcuni sono molto invidiati e sognati,; altri un po' (eufemismo) meno.
Non credo bisogni fare l'elenco.

La questione è che i lavori non sognati (che sono la maggioranza) andrebbero rivalutati.
In primo punto rivalutati economicamente: Germania insegna (vedi Wolkswagen).
In secondo punto premiati con la partecipazione alla gestione dell'impresa (Germania insegna).
In terzo punto premiati con aiuti alla famiglia: servizi, asegni famigliari,etc.

In Italia questo non è stato possibile a causa della politica partitocratica "cattiva" di questi ultimi 30 anni:
PS: (sono stato "morbido" nello scrivere l'ultima frase!).

domenico v., brescia Commentatore certificato 28.01.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Se uno parla del fascismo e non sa niente fa una figura di merda, andate su youtube e guardatevi il video 'il vero fascismo'.

Dom Thegood, Perth Commentatore certificato 28.01.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mussolini ha "sbagliato" con le leggi razziali, ma ha anche invaso e commesso stragi in Etiopia, ha invaso e fatto stragi in Libia, ha dichiarato guerra alla Spagna Repubblicana, ha invaso la Grecia, l'Albania, la Jugoslavia, con relative stragi, ha dichiarato guerra alla Francia, all' Inghilterra, agli Stati Uniti, ha invaso la Russia, causando 24 milioni di morti, ha ordinato le stragi delle Fosse Ardeatine, di Sant'anna di Stazzema, de Forno, di Vinca, di Bergiola, delle fosse del Frigido, di Marzabotto. Però, ha affrontato le sue responsabilità a viso aperto, travestito da tedesco, su un camion tedesco diretto al confine svizzero. Con il malloppo.

antonio d., carrara Commentatore certificato 28.01.13 14:54| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, Monte Sacro, La rivolta della plebe del 494 a.C.. - sciopero ad oltranza - apologo di Menenio Agrippa, primo sindacalista della storia.

« Una volta, le membra dell’uomo, constatando che lo stomaco se ne stava ozioso [ad attendere cibo], ruppero con lui gli accordi e cospirarono tra loro, decidendo che le mani non portassero cibo alla bocca, né che, portatolo, la bocca lo accettasse, né che i denti lo confezionassero a dovere. Ma mentre intendevano domare lo stomaco, a indebolirsi furono anche loro stesse, e il corpo intero giunse a deperimento estremo. Di qui apparve che l’ufficio dello stomaco non è quello di un pigro, ma che, una volta accolti, distribuisce i cibi per tutte le membra. E quindi tornarono in amicizia con lui. Così senato e popolo, come fossero un unico corpo, con la discordia periscono, con la concordia rimangono in salute. »

La situazione fu ricomposta ed i plebei fecero ritorno alle loro occupazioni, senza considerare che nel corpo umano la distribuzione del nutrimento dallo stomaco alle membra è inevitabile, mentre la distribuzione delle risorse tra gli uomini dipende dalla percezione del senso di giustizia e dall'organizzazione della società.


...ma oggi, secondo le ideologie (spiacente ma esistono) socialiste di origine marxiana si ha anche il contrario. Ossia, una continua dispersione di risorse senza che queste vengono redistribuite equamente conduce al collasso finale la società opulenta [ lo stomaco si intasa così tanto che porta all'infarto il cuore]

il sistema entra in default ... il corpo cessa di vivere!

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 28.01.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO AI GRILLINI

Stamattina ho convinto altri 2 colleghi alla macchinetta del caffe' durante l' unica pausa della mattinata a votare per il M5S. Non e' stato semplicissimo perche' sono due che per ideologia hanno sempre votato PDmenoelle ma erano palesemente sconvolti dall' ennesimo scandalo MPS MONTEPACCHI.
Questo per ricordare a tutti noi che si e' bello scrivere postare e argomentare tante cose sul blog ma LA FORMA DI ATTIVISMO PIU' IMPORTANTE ED EFFICACE E' e RIMANE IL PARLARE CON LA GENTE! Far conoscere il M5S, divulgare il programma, mostrare i gia' importanti risultati ottenuti e' la cosa di cui ha davvero bisogno questo grande Movimento di speranza per il futuro. Va bene internet ma non releghiamoci alla rete, parliamo con le persone, dal giornalaio, dal panettiere, in coda alla posta, dal meccanico, sul mercato solo cosi' possiamo davvero arrivare ad una informazione capillare e diramata sul territorio.
Perche' solo chi e' informato puo' davvero scegliere.

Forza Grillo! 28.01.13 14:26| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Cosa Avrebbe detto di sbagliato Berlusconi?
Che il fascismo ha fatto anche cose buone?
E' perche non è vero???????'
Basta citare la riforma del diritto, la riforma scolastica, la creaione di numerossissimi citta, e altre cose che voi comunistacci non ammetterete mai, certo ha sbagliato, ha sbagliato di molto con il fatto delle leggi raziali, e la guerra.
Ma se una persona è inteligente sà scindere, le cose buone da quelle negative.
la ns storia scrita da penne rosse, sarà sempre la maestra di mille bugie.
leggete testi non rossi per sapere anke le altre verità."

parole e musica di Francesco di donato.

Strano che uno che scrive così bene sia anche un fascista nostalgico di Mussolini, ammiratore di Berlusconi e fedele di Grillo.

Il Paradigma del Grillino Perfetto.

Il paradigma 28.01.13 14:25| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiudono o falliscono decine di negozianti al giorno ?

Non me ne frega niente.

Esattamente come quando a loro, con l’ingresso dell’Euro, non gli è né fregato niente di raddoppia-re i prezzi: 1000 lire = 1 €uro. Anzi si fregavano le mani.

Sono stati avidi, e hanno spinto tanta gente nelle mani dei cinesi !
Tanta gente a comperare scarpe, magliette e detersivi tossici per sopravvivere ?

Adesso che chiudano pure, gli esercenti.

Io è da 10 anni che sono stato costretto a ‘chiudere’ e mangiare pane, cipolla e latte.
Raccolgono quello che hanno seminato.
Solo che io mi sono già abituato a mangiare pane e latte, e ormai non faccio più fatica.

Adesso che si abituino loro ! ‘Sti stronzi !

[Vinkam :-) ], Brescia Commentatore certificato 28.01.13 14:23| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVVISO:

Per comprendere bene chi sia rigor mortis e da dove provenga, non c'é nulla di meglio, che guardarsi il video che ha colpito Crozza, e che "GIUSTAMENTE HA MANDATO IN ONDA", nulla di più osceno, vergognoso, indegno, così rappresentativa di quella volgare classe "medio-alta" italiota, che nonostante sia "borghese" da almeno 2 generazioni, é pervasa da quella "ideologia" da parvenù, tanto cara al "nord micragnoso borghesuccio". Quella sua "amica" cagna, immonda, orrenda, inumanamente inutile, nel suo giocare a Trivial, a cui non frega a nessuno e che fà così parvenu, pseudo-borghesuccio miserabile, e ovviamente questa categoria oscena che ha votato lo psicopedonano orrendo peggio di loro, idiota che apre bocca e le da fiato come ieri facendoci fare come sempre internazionalmente una figura di merda, lui il simbolo dei i soliti italioti analfabeti, fascisti di ritorno, anti-storici, insomma il solito delirio di una borghesia di cui vergognarsi dall'unità d'itaglia ad oggi.
Rigor mortis si é scagliato contro Crozza, perché mai presentazione sua fù più chiaramente leggibile della snobberia borghesuccia da cui proviene e di cui é totalmente permeato, il che giustifica chiaramente il suo disprezzo per i lavoratori e la classe medio-bassa, lui si ancora profondamente REAZIONARIO, altro che "rivoluzionario" come inverecondamente si é preteso autodefinirsi, costringendo il Ché ad un triplo Toll nella sua bara poverino. Una pretesa quella di essere "rivoluzionario" che non mi stancherò mai e poi mai di ricacciargli in gola, fino a farlo strozzare, maledetto, buffone, IPOCRITA, FASULLO, RUBAGALLINE, SALVATORE DEI BORGHESUCCI ORRENDI, ANALFABETI, DELL'ITALIETTA PIU' SQUALIFICANTE D'EUROPA, DELLA PEGGIOR BORGHESIA D'EUROPA, QUELLA MENO ILLUMINATA E PIU' SOMMAMENTE VOLGARE. Basterebbe un minimo di decenza ed intelligenza per non aver gradito e trovato repellente quella introduzione, anche solo un briciolo di umanità, senso del limite, un poco di umiltà, per non vergognarsi

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 28.01.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DICE «A B» in un commento aquesto post :

“Nel 1923 la legge 692 stabiliva in 8 ore giornaliere e 48 ore settimanali il tetto massimo di esigibi-lità del lavoro.
Il Decreto legislativo 63 del 2003, 80 anni dopo, stabilisce in 8 ore giornaliere e 48 ore settimanali la durata massima dell'orario di lavoro. In 80 anni il mondo è cambiato enormemente, la tecnologia è cambiata enormemente, la produttività anche.”

Ad «A B» rispondo:
Guarda che ti sbagli !
Quel Dlgs del 2003, all'art. 7 stabilisce che il lavoratore ha diritto a 8 ore di riposo il giorno.
Ergo NE PUO' LAVORARE FINO a 16 ore OGNI GIORNO !!!!!
Il RDL 692/23 l'ha emanato Mussolini !
Il Dlgs 66/03 è stato varato, felicemente regnanti, CGIL-CISL-UIL e UGL.
Ergo ......


Triplice di mmm…..

[Vinkam :-) ], Brescia Commentatore certificato 28.01.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la butto lì, bene considerazioni generaliste che ci mancherebbe non mi trovassero d'accordo ma... nello specifico andrebbe affrontato la gestione del lavoro per l'immediato... esempio domattina i governanti rinsaviscono e si creano 2/300 mila posti di lavoro per riassestare edifici e opere pubbliche, chi gestisce tutto questo?
I MAFIOSIFICI DELLE AGENZIE DI LAVORO?
perchè nessuno ne parla mai? (non dico qui,ma tutti... evidentemente sono proprio emanazioni mafiose)

incerti giovanni 28.01.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avevano un quaderno contabile con date e capi da ''procacciarsi'' ognuno con accanto il relativo prezzo. Cosi' quattro cittadini romeni, tre uomini ed una donna, sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Tivoli proprio nel bel mezzo dell'opera di saccheggio di diversi negozi del centro commerciale ''Roma Est''. Vestiti di varie marche, profumi e giochi: la lista era estesa a tutto campo ed il quaderno era quasi finito: su alcuni fogli c'erano date precedenti che lasciano presupporre altre 'puntate' del genere. Al momento in cui sono stati fermati, la gang aveva ripulito cinque negozi della galleria commerciale accumulando una refurtiva per un valore complessivo di oltre 3.000 euro ed hanno tentato di nasconderla all'interno di borse ''schermate''. In loro possesso e' stato trovato anche un meccanismo per smagnetizzare l'antitaccheggio. L'intera refurtiva e' stata restituita ai titolari dei negozi mentre gli 'attrezzi del mestiere' sono stati sequestrati. I quattro sono stati arrestati per furto aggravato continuato e sono ora a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria di Roma in attesa di essere giudicati con rito direttissimo

Cosimo Mineo Commentatore certificato 28.01.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che la stampa al servizio del complotto giudaico-demo-pluto-massonico non le mostra, ecco a Voi qualche foto delle tappe dello Tsunami Tour

http://uploads.static.vosizneias.com/2011/03/sari3.jpg

http://www1.folha.uol.com.br/folha/galeria/images/2010040407.jpg

http://liberthalia.files.wordpress.com/2009/10/04-norimberga-1934.jpg?w=450&h=299

http://images2.corriereobjects.it/gallery/Cronache/2010/06_Giugno/dichiarazione-guerra/1/img_1/se_01_672-458_resize.jpg


Alla facciaccia brutta delle serpi velenose luride rettliane dei trolls pagati coi soldi del signoraggio dal Bilderberg!!!

La gente siamo Voi 28.01.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attendeva la sua vittima nel parcheggio del Penny Market, supermercato dove dozzine di rom fermano e disturbano i clienti che entrano a fare la spesa. Questa volta però dal disturbo si è passati subito alla rapina.

Protagonista un rom di 17 anni che ha atteso che un anziano, uscito dal supermercato dopo la spesa, salisse a bordo della sua autovettura, per minacciarlo. Il balordo romeno si è fatto consegnare il portafogli e le chiavi della macchina, una Fiat Punto, costringendo la vittima a scendere dal mezzo, con il quale il giovane malvivente è poi fuggito.


bisogna sparare ad altezza uomo ... altrimenti sti animali di importazione ci deprederanno del possibile e ci massacreranno tutti per un 10 euro : tanto non hanno nulla da perdere visto che la giustizia e' in mano a sudisti miliardari , democratici e buonisti nullafacenti : e' un leccarsi i baffi a stare in italia!!!!

Cosimo Mineo Commentatore certificato 28.01.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+5
Tramonti a Nordest


GIUSEPPE PIERO GRILLO da Genova

Sono preoccupato, qui viene giù tutto. Stai a vedere.


Siena, 25 gennaio 2013

epe pepe 28.01.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

FOGGIA - Matasse di rame lunghe oltre 150 metri, numerosi cavi elettrici in alluminio, una coppia di staffe in gomma per la salita dei pali in cemento, asce e cesoie con manici in legno.È’ il materiale trovato dai carabinieri in un casolare abbandonato nelle campagne di San Severo: i militari hanno arrestato un cittadino romeno di 25 anni, Florin Fudulu – già noto alle forze dell’ordine – accusato di ricettazione e furto di energia elettrica. Inoltre all’esterno del casolare i militari hanno trovato due automobili rubate alcuni giorni prima in provincia di Foggia e al cui interno vi erano altri cavi elettrici e alcuni attrezzi per lo scasso.

Nel corso dei controlli i carabinieri hanno anche scoperto che l’uomo aveva realizzato un allaccio illegale e pericolo alla linea dell’Enel. Sul posto sono giunti gli operai dell’azienda elettrica che hanno riconosciuto i 150 metri di cavo e le coppie di staffe in gomma per la salita dei pali in cemento: materiali provenienti proprio dall’Enel

Cosimo Mineo Commentatore certificato 28.01.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la cosa meravigliosa è che, (parlo per me come di svariate altre persone del settore telecomunicazioni), dopo vari fallimenti-assorbimenti vari, ci ritroviamo a 50 anni con mogli e figli a carico a RI-essere messi in discussione che, nonostante il nostro status di semi-schiavitù per anni e anni, oggi, PURTROPPO, stiamo senza lavoro......!!!!!! siamo nelle telecomunicazioni dove i cinesi imperversano..... ed abbiamo fino ad oggi ottenuto soltanto la SOPRAVVIVENZA"...... da matti

Giuliano Baccarini, Morena (Roma) Commentatore certificato 28.01.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Se vai russia trovi le tue origini.Studia, ragiona e ti risponderai da solo.
Buon viaggio e mandaci una cartolina

roberto c. milano 28.01.13 14:00| 
 |
Rispondi al commento

La smart va a gasolio non la compra' che consuma come un ferari, fatte lo smart. Ne ho comprato uno a 50 euro che 200?!! e' una cannonata, perche' sei tu te lo metto 51.

Affari web 28.01.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il lavoro cannibale 27/01/2013 28/01/2013 13:23 836 (((482)))<=== commenti cestinati

http://nocensura.eusoft.net/
complimenti a l'autore del sito funziona molto bene

aster c., lesignano Commentatore certificato 28.01.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME CI SIAMO RIDOTTI
SE QUESTO E' IL NS PENSIERO DI LAVORO


http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=xVo6oL_SKZs

ferlingot 28.01.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno sa dirmi quanto guadagna la Camusso e se ha mai lavorato un giorno in fabbrica ?

Se per caso occupa immobili al centro storico di enti pubblici o a partecipazione pubblica ?

Di quali rimborsi e quali benefit gode ?

Perché quando si parla di sacrifici i politici parlano sempre in terza persona nascondendo i loro guadagni, i loro benefit inclusa l'auto di servizio, le pensioni, gli appartamenti degli enti, viaggi e trasferte e pranzi ecc. ecc. e poi scopri magari tesoretti sparsi per il mondo come molti vecchi politici i cui immobili sparsi ovunque come i conti bancari sono di esempio.
Noi lavoriamo e loro chiacchierano e mangiano e poi dicono che siamo ladri e che i sacrific dobbiamo farli tutti. Ma loro cosa fanno a parte deliberarsi stipendi e benfit, rubare e prendersi tangenti, incarichi, cimpensi per mille ruoli, creare società di figli, nipoti ed amici per gestire appalti pubblici ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.01.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

A seguito dell' articolo apparso oggi sul Mattino di Padova a pag. 11 che allego , " CHI SCENDE E CHI SALE " e' doveroso da parte mia e non piu' PROCASTINABILE ..( forse avrei dovuto parlare prima ma non l' ho fatto per il bene del M 5 S ... ).. il mio intervento che si riallaccia ai CONCETTI DI TRASPARENZA, COERENZA , VERITA' espressi e piu' volte RIBADITI nelle presentazioni del M 5 S alla cittadinanza sia come Attivista e Candidato Portavoce del M 5 S per il Senato circoscrizione N. 1 sia come Presidente del C.C.V.M. DI PADOVA E MESTRE . Ora che tutto si e' compiuto e' giusto che in nodi vengano sciolti che ognuno che vale uno si prenda la propria RESPONSABILITA' ..PER LE PROPRIE AZIONI COMPIUTE O NON COMPIUTE DELLE PAROLE CHE HA DETTO O NON DETTO..e' giunto il momento di fare chiarezza su tutto quello che e' accaduto all' interno del M 5 STELLE DI PADOVA ..come Presidente del Comitato Cittadini Vittime Metrobus www.rotaiakiller.blogspot.it HO IL DOVERE ( VISTO CHE RAPPRESENTO OLTRE 245 FERITI TRA CUI ALCUNI INVALIDI A VITA E I GENITORI DI UN MOTOCILISTA MORTO IL 5-6-2008 ) di informare i componenti del Comitato sull' esperienza che partita dal 2006 con l' allora Canton del Grillo e CONSIDERATA CONCLUSA DEFINITIVAMENTE oggi con il Meetup di Padova. Tra pochi giorni sara' tutto nero su bianco ..ognuno potra' fare le proprie considerazioni poiche' avra' modo di conoscere la VERITA' su quanto accaduto

gino de pauli 28.01.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno sa dirmi quanto guadagna la Camusso e se ha mai lavorato un giorno in fabbrica ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.01.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le banche che gestiscono i nostri risparmi non dovrebbero fare operazioni ad alto rischio per le quali dovrebbero avvalersi di altre finanziarie scollegate dalla banca. Inoltre gli stipendi degli amministratori e dei dirigenti devono essere rivisitati e la banca d'italia, le società di revisione e la procura della repubblica dovrebbero essere garanti della buona gestione punendo comportamenti illeciti, fraudolenti, clientelari, nepostistici, antieconomici e prettamente politici o a favore dei gruppi di controllo e degli amministratori. Questa politica e questo mondo dell'alta finanza e della grande imprenditoria hanno dissanguato l'italia, i risparmiatori e le piccole e medie imprese e per i loro delitti e la loro incapacità siamo in miseria mentre loro banchettano col nostro denaro promettendoci altre tasse, altre patrimoniali e mettendoci l'uno contro l'altro per nascondere la verità e le vere colpe: sono ladri criminali ed incapaci, pozzi senza fondo liberi di scorazzare in assenza di un potere giudiziario che ci mondi da questo lordume!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.01.13 13:47| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Uga mi sono sbagliato, uno smart a 4,7 volt e 400mA (0,4Ah) consuma poco piu' di due watt

watt= volt x amper

Un portatile suca 50, 60 watt, un desktop almeno 200 watt

Errata corregg 28.01.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE ALLA FINANZA DEI DERIVATI
SIAMO TUTTI IN PERICOLO
SCOMMETTONO SULLE MATERIE PRIME COME GRANO MAIS
ANCHE SULL'ACQUA E IL METEO

BASTA CON QUESTA FINANZA DISTRUTTRICE
SEPARARE LE BANCHE IN FINANZIARIE E RETAIL

NON PAGARE IL DEBITO

NON BISOGNA PAGARE E RISPETTARE I CONTRATTI IN DERIVATI

http://www.tzetze.it/2013/01/un-derivato-sullacqua-ecco-come-la-speculazione-distrugger-il-mondo.html

ferlingot 28.01.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Una traversata, quella di Grillo, che rievoca le storiche nuotate nazionalpopolari dei leader del 900. Nel 1966 fu il cinese Mao, ultrasettantenne, a tuffarsi nel fiume Yangtsè. Le fonti del Partito Comunista cinese diffusero allora la notizia che il leader aveva percorso 14 Km in un'ora, una prestazione fisicamente impossibile (significherebbe 223 metri al minuto, esattamente il doppio dell'attuale record mondiale dei 100 metri stile libero) tanto da far titolare al ''Time'' un ironico ''Il grande splash in avanti''. Ma anche l'Italia non si è fatta mancare il suo nuotatore prodigio. Come le cronache ricorderanno era il duce Benito Mussolini ad ostentare spesso e volentieri le sue doti, peraltro neanche tanto atletiche, di provetto nuotatore di fronte alle telecamere dell'Istituto Luce. Sceneggiate mirate a dare una rappresentazione dei leader come superuomini in grado di affrontare imprese eroiche e stamparsi addosso cosi, di fronte alla nascente opinione pubblica di massa, l'immagine di individuo vincente ed invincibile.


perchè la sinistra si è spenta in Italia

un paragone storico a distanza mi porta a pensare per lo stesso motivo che negli usa non ha mai trovato radici. Per lo stesso motivo sempre gli usa, si sono fatti quella guerretta fratricida tra nordisti e sudisti.
Non perchè i nordisti non fossero razzisti come i fratelli del sud, eh! solo perchè nelle fabbriche del nord non potevano impiegare i boscimani africani come facevano al sud nelle piantagioni. Era tropppo netta la differenza di evoluzione tecnica, un africano di allora cosa ci avrebbe fatto al tornio e quanto tempo ci sarebbe servito prima che si imparasse!?

Invece oggi è differente. La cultura di base ce l'hanno. Lo spirito di evoluzione è cambiato anche in quelli.
Possiamo trovare tanti africani in Italia che lavorano nelle fabbriche grandi medie e piccole. Però serviva una metamorfosi della società, altrimenti si rischiava di consegnare nelle mani di costoro "il motore del mondo industriale ": « la lotta di classe »

A questo c'hanno pensato in due : la lega nord e silvio berlusconi con i mass-media.
Il primo ha distratto gli operai con il "negher fora da le ball" (finzione) il secondo con la spazzatura TV che sembrava "persino di sinstra" !!!

Quindi , senza la vera sinistra in Italia , si ha il tracollo generale del sistema. Quello che Marx profetizzava dal lontano 1880 !!! Anche gli usa, guarda caso, subisce lo stesso virus per mancanza di anticorpi.
Infatti l'Italia, esclusa l'UK(che resta dominante a se), è il paese più americanizzato d'Europa.


La cosa che mi dà più piacere in questi giorni, è vedere come il clima elettorale è veramente cambiato.
Solo una ventina di giorni fà, spesso su questo blog, si leggevano commenti sconsolati, vedendo i sondaggi che ci davano in calo. Da quando è incominciato lo tsnami, c'è un'aria di allegria ed entusiasmo incredibile. Come sempre Grillo e Casaleggio, da buonissimi strateghi, hanno scelto i tempi giusti.
Berlusconi è partito troppo presto e andando sempre in TV, alle elezioni avrà già triturato le palle a tutti, e Bersani e il PD hanno nuovamente fatto degli autogol clamorosi.
Dico questo perchè parlando con gente intorno a me, che prima erano indecisi,ormai sono tutti convinti a votare il M5*.
Non riesco a quantificare le percentuali, ma se và avanti così alle elezioni ci saranno delle grosse sorprese, come in Sicilia.

adriano 28.01.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

mi aspettavo almeno un post sulla giornata della memoria, dopo anche le dichiarazioni del nano, per me sarebbe stato importante

roberto p., san zenone al lambro Commentatore certificato 28.01.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

<<<<Due bulgari sono stati arrestati dai carabinieri di Giarre e dalla polizia ferroviaria di Taormina perché sorpresi nello scalo ferroviario del paese mentre stavano caricando sul loro autoveicolo circa 100 metri di cavi dell'alta tensione in rame.


<<<<Grotte, rubano cavi di rame da impianto sportivo comunale: due arresti


<<<<NAPOLI - Ladri di rame in manette. Avevano praticamente smontato tutto l’impianto dell’energia elettrica nella struttura che fino a pochi mesi fa, ospitava il centro commerciale Carrefour (ex Euromercato),

<<<Ruba i fili di rame delle lampade votive e provoca un black out nel ...


<<<Sono una decina i pluviali in rame rubati nel centro storico di Foggia, tra via Arpi, via Manzoni e largo Civitavella.
I ladri hanno prima rubato i tombini, adesso è il turno deelle grondaie. Si sono arrampicati sul muro per asportarli. Il furto del rame è sempre più diffuso a Foggia. Proprio il corpo forestale ha sventato un furto di 64 barre metalliche di oltre 3 metri ciascuna.

<<< Trovato con 50 vasi e rame provenienti dai cimiteri. Nei guai 40enne


<<<Rubano 84 chili di rame Denunciati due immigrati


<<<Si era arrampicato su un traliccio dell’Enel per rubare del rame ma ha perso l’equilibrio e si è schiantato fatalmente al suolo. DIO C'E'!!

Cosimo Mineo Commentatore certificato 28.01.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pierangela Albertini

puoi far qualcosa per dar pubblicità a questa ennesima maialata?:
inaspettatamente e poco opportunamente dal 1° gennaio 2013, almeno ad una prima lettura della vigente normativa, non risulta disposta la proroga della disposizione della legge 236/93, riguardante la possibilità d'iscrizione nelle liste di mobilità per i lavoratori licenziati da imprese con meno di 15 dipendenti, consentita dall'art. 33, comma 23, della legge n.183/2011 sino al 31/12/2012. Fino ad ora la proroga era stata disposta anno per anno mentre dal 1° gennaio 2013 se non arriveranno delle novità dovremo considerare conclusa anche questa possibilità con la conseguente impossibilità di poter utilizzare anche le agevolazioni che erano previste per le aziende che assumevano i lavoratori da tali elenchi. Per cui al momento la situazione è la seguente:
- lavoratori licenziati a far data dall'1/1/2013 per i quali al momento la possibilità di iscrizione è preclusa;
- lavoratori licenziati entro il 31/12/2012, che sono ancora nei termini per richiedere l'iscrizione nella lista di mobilità tramite i centri impiego, i quali possono essere iscritti ma poi occorrerà verificare se esiste la copertura economica per la concessione dei benefici contributivi previsti per le aziende che li riassumeranno, dal momento che anche quest'ultime non risultano ancora rifinanziate;
- lavoratori che al 31/12/2012 risultano regolarmente iscritti nelle liste di mobilità, essendo stati a suo tempo licenziati da imprese con meno di 15 dipendenti; anche per costoro la mancata proroga della norma che prevede la copertura finanziaria dei costi di applicazione della stessa, impedisce le assunzioni agevolate di cui all'art. 8 della legge n. 223/91.

pierangela albertini, bologna Commentatore certificato 28.01.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Lavoro-Labor che significa fatica.Una cosa è certa si fa fatica a lavorare e si fa fatica a trovare un posto di lavoro.Tutta la vita una fatica. Proviamo a chiedere, oggi come oggi, ai disoccupati od ai cassaintegrati, se il lavoro è cannibale. Tutta colpa di Adamo ed Eva, saremmo tutti la nell'Eden a mangiare a sbaffo, ricercando la nostra crescita interiore, felici e contenti. M5S dico secondo per scaramanzia. Ciao

Anto Sist, Pordenone Commentatore certificato 28.01.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Porcua' Ugo ce l'hai con gli smartfon e gli aipod, e' meglio andare a spasso per i cimiteri a fare le svastiche sulle lapidi forse che?

A proposito uno smart consuma 0,5 watt, un pc desktop Lcd almeno 200 watt 28.01.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedo girare continuamente sui social network delle balle cosi' grosse che nemmeno i politici e i giornali oserebbero tanto.
La piu' diffusa dice che gli immigrati clandestini prendono 1400 euro di contributi statali al mese. Io penso che persone che istigano in questa maniera all'odio razziale, che usano la menzogna per fomentarlo, esattamente allo stesso modo di come faceva hitler, andrebbero prese e come minimo arrestate e curate. Penso sia una emergenza seria.
Ma come si puo' lasciare che menzogne del genere girino nella piu' totale indifferenza? Chi ha interesse a che queste voci girino sono gli stessi che hanno speso miliardi di euro in aerei da guerra, penso che le possibili connessioni tra i due gruppi andrebbero seriamente indagati. Cosa e' possibile fare per noi cittadini per denunciare queste false notizie e avviare indagini sulle possibili collusioni?

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 28.01.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE FOTO DEI CANDIDATI POSTATE SU FB SONO BELLISSIME E FARANNO SALIRE DI MOLTO IL CONSENSO. SOLO VORREI CHE QUESTI CANDIDATI ABBOZZASSERO ALMENO A UN SORRISO DI OTTIMISMO (COL MOVIMENTO 5S). INSOMMA... SI PUO' INSERIRE QUALCHE SORRISO... E POI SONO D' ACCORDO CON TUTTO IL RESTO:...LAVORARE TUTTI MENO....SCHIERARSI IN TOTALE OPPOSIZIONE AL CONSUMISMO...VIVERE IN MANIERA PIU' SOBRIA....SOCIALIZZARE E DIVERTIRSI DI PIU'....TOCCHEREMO ALMENO IL 20%! SPERIAMO BENE..!

alto e biondo 28.01.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

DOPO IL 25 FEBBRAIO: CHE FARE?

I più che probabili esiti elettorali di febbraio 2013 sono chiaramente delineati, oltreché dai "rumors" interni ed esterni al Movimento che collocano l'M5S in un range con valore minimo a circa il 18-20% su base nazionale, dai sempre più chiari pronunciamenti dei Partiti, tutti convergenti sulla "necessità" di creare un governo di larghissime intese (non ci sarà da stupirsi di fronte a scenari che vanno dal PdL fino a SEL, con Rivoluzione Civile come eventuale"sostegno esterno") per il "bene del Paese".
Credo si sia tutti, qui, consapevoli che tale ipotesi di "governo di unità nazionale" (che novità...) risponda, oggi più che mai, al tentativo dell'Establishment di perpetrare il proprio interesse al mantenimento del potere, di cui la casta politica è storicamente portatrice per la casta economico-finanziaria; ma, questa la novità, è ancor pù funzionale al tentativo di respingere le istanze di profondo, radicale cambiamento che si coagulano attorno al M5S.
Più sarà alto il risultato elettorale del M5S, più il Sistema reagirà con forza: che l'M5S sia il primo o secondo in termini di risultati elettorali, ciò determinerà la virulenza e la tempistica con cui il Potere reagirà.
Ottenere un grande risultato (che tale sarà comunque, anche se l'M5S non dovesse risultare primo, eventualità da non scartarsi a priori) sarà soltanto l'inizio di una fase acuta di battaglie, che verranno spostate dal Sistema sul terreno dello scontro sociale nelle piazze e nei luoghi di lavoro.
A questo più che ad altro, adesso, servono le "convergenze" dei partiti; a questo servono, storicamente, i rigurgiti squadristi di cui questo Paese si sta "improvvisamente" riempiendo.
Occorre PREPARARSI a tale probabile evenienza storica: la battaglia parlamentare, che si preannuncia intensa, da sola non basterà perchè il Potere ha dalla sua il "braccio armato", sia quello visibile che quello "invisibile" (criminalità organizzata, servizi segreti, squadrismo, massoneria).

Martin Eden 28.01.13 13:13| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna smetterla di affannarsi a lavorare come muli per comprare cose inutili.

E adesso tirate fuori 159 euro per comprare il Kindle Fire per leggere Sicari a 5 euro, che costa 19 euro, spedizione inclusa.

Gli Irolesi 28.01.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A leggere questo post sembra incredibile: ma è vero, verissimo. La schiavitù del lavoro costituisce un limite enorme, esiziale alla vita dell'uomo. L'uomo e particolarmente la donna di oggi non se ne avvedono. La donna in particolare, che mette al mondo e dà l'imprinting alla propria prole, sprona il marito o compagno a lavorare, ad accumulare ed è affascinata dal ruolo da esso svolto nel lavoro e dal denaro che ne ricava, è la grande protagonista di questa degenerata stagione di schiavitù, sorta con l'industrializzazione alla fine dell'800 e incrementata fuori da ogni misura dopo la second a guerra mondiale. Se si vuol dare prosperità ai popoli bisogna consektirgli di lavorare. La vorare per quanto sanno e sentono il desiderio di fare, non per accumulare denaro e depauperare il pianeta con la produzione di beni inutili o superflui. E' l'egoismo di pochi, sanitficato a bene di molti con il raggiro sistematico che avvelena la vita di tutti gli altri. Il problema enorme è che oggi le stesse vittime di questa situazione, sono gli aguzzini di sè stessi e degli altri, in una spirale insensata che sembra non avere più fine. In questa perversa spirale consapevoli o inconsapevoli si muovono tutti, come schegge impazzite, non esitando a ricorrere ad ogni mezzo, dalle droghe alla svendita del proprio corpo per dotarsi di maggiori energie per produrre una ricchezza fittizia che quotidianamente ci impoverisce sempre più, moralmente e materialmente a favore di pochi tiranni erettisi a paladini dell'ordine mondiale e soprattutto del proprio bieco interesse venale. Non ci potrà essere, se mai accadrà, pena commisurata alla natura dei crimini da essi commessi, ma anche pena per la connivenza e la stupidità con la quale moltissimi accettano di con superficialità e profonda ignoranza, uno stato di cose irrazionale e profondamente contro natura. Ma essa prevarrà, su tutto e tutti, malgrado tutto. Forza M5S.

stefano radi Commentatore certificato 28.01.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli Imprenditori (piccoli medi e grandi) pagano gli Stipendi ai Lavoratori.

Gli Imprenditori stabiliscono il prezzo a cui vendere i loro prodotti.

I Salari dei Lavoratori non crescono da 30 anni.
I prezzi sono i più alti da 30 anni a questa parte.

Chissà di chi sarà la responsabilità e chi si è arricchito negli ultimi 30 anni.

Sherlock Holmes 28.01.13 13:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

produci consuma crepa!
sbattiti fatti crepa!

Canzone anni '80

Paolo di Tarso 28.01.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

E’ difficile scrivere a proposito della situazione politica senza farsi sfuggire qualche parolaccia o improperio, i politici attuali fanno tutto, meno quello che dovrebbero fare occuparsi dei cittadini.
La politica italiana è un misto di corruzione ed affarismo in maniera da poter saccheggiare le risorse disponibili, la loro spudoratezza è tale che anche quando le risorse scarseggiano per il minimo indispensabile da erogare ai cittadini impongono nuovi balzelli per mantenere inalterato il loro saccheggio.
Io ritengo che questa gente vivendo in ambiti chiusi non si renda conto di come sia attualmente la situazione delle PMI e fanno riferimento ai soli lavoratori dipendenti dallo stato ( che sono tutelati ) e non producono assolutamente nulla, coloro che lavorano e producono sono alla canna del gas e tra un po’ non potranno piu’ pagare tasse e contributi ( che tengono in piedi il paese ) provocando un crollo di tutto il sistema .
Ritengo che ormai i tempi per poter invertire questa tendenza non ci siano piu’, mi sto preparando al peggio.

imenoplastico 28.01.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

MONTI propone un contratto agli ITALIANI,ancora con
questa storia,ma non ci crede più nessuno oppure si.

italiano incazzato 28.01.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

in una casa sul mare di maratea , stamattina, e' coparsa al balcone una bandiera del 5 stelle,
bellissima e sventola che e' un piacere.
oggi la metto anche io.
facciamo tutti lo stesso , senza paura e con orgoglio di essere dalla parte del giusto.
con i cittadini contro gli sfruttatori parassiti

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 28.01.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

per massimo basile,quello che il M5S portera' in parlamento sara' la buona politicà.quella che bada al cittadino ed agli interessi di tutti!svilire chi si impegna adesso non serve a nulla.o cambiamo ora o sarai tu a rimpiangere la dignita' che perderemmo tutti,se vincera' ancora la vecchia politica degli inciuci!siamo al disastro ormai in Italia,altro che parlare in modo forbito o ricercare esperienza politica!

Luca M., Rho Commentatore certificato 28.01.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Pien de troll: ma la verita', Che c'e' o non c'e', vincera' e,volenti o nolenti, ve ne andrete latrando W M5* W noi cittadini

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 28.01.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

IN TUTTE LE SOCIETÀ SI E'LAVORATO DI PIÙ CHE PER SOLO BISOGNO DI MANGIARE. QUESTO PER AVERE DEI SERVIZI UTILI IN UNA COMUNITÀ CIVILE ORGANIZZATA.
IL PROBLEMA STA NEL FATTO CHE QUANDO SI ARRIVA AD AUMENTARE TASSE ED IMPOSTE SUL LAVORO ABBASSANDO I SALARI PER ARRICCHIRE LE CASTE, ALLORA NON C'E' PIÙ UN SANO RAPPORTO TRA SALARIO E COSTO DELLA VITA. CHI PUÒ SMENTIRE QUESTO QUANDO SI TRASFERISCONO I SOLDI DELL'IMU AL MONTE DEI PASCHI?. MONTI SI GIUSTIFICA DICENDO CHE E' UN PRESTITO A TASSO ELEVATO. UNO STATO IN REGIME DI POVERTÀ, CHE TOGLIE SERVIZI ESSENZIALI ANCHE AI DISABILI, NON E' IN CONDIZIONE DI ELARGIRE PRESTITI. E NON E' NEMMENO IN CONDIZIONI DI PRIVILEGIARE IL VATICANO ESENTANDOLO,CON IPOCRITE MANOVRE, DAL PAGAMENTO DELL'IMU.
IL SUO LEGIFERARE E' DEL TIPO "DITTATURA DELLA FINANZA" CHE RISOLVE SUBITO I PROBLEMI DELLE BANCHE E RIMANDA LA "CRESCITA" ALLE FUTURE GENERAZIONI. QUESTE, CON UN CARICO DI DEBITO PUBBLICO COSI' INSOSTENIBILE, SI RITROVERANNO AD ELEMOSINARE IL PIATTO DELLA MINESTRA DELLA "CARITAS". CON GRANDE SODDISFAZIONE DEI "CASINI", DELLA "ROSI BINDI" PUNTE DI DIAMANTE DEL CLERICALISMO ITALIANO. COSI' POTRANNO AMMIRARE L'ABNEGAZIONE DEI PRETI CHE GESTISCONO LE MENSE DEI POVERI. CHISSÀ, PERO' SE, PER UN RISVEGLIO DI COSCIENZE ADDORMENTATE DAI VARI "IPOD" E TELEFONINI, I NOSTRI FIGLI NON PRENDANO IN MANO LA SITUAZIONE E SCACCINO QUESTI "FARISEI" FACENDO PIAZZA PULITA. QUELLO SARA' IL RISVEGLIO IN UNA NUOVA ERA SU UN MODO DI GIUSTIZIA. INSEGNIAMO LORO QUELLO CHE NON SIAMO STATI CAPACI DI FARE NOI: PER VIGLIACCHERIA E PER AVER DATO FIDUCIA A QUESTI "PORCI CON LE ALI" CHE VOLANO ALTO NELLA NOSTRA SUPINA INDIFFERENZA. NON ERANO COSI' BRUTALI QUEI PRINCIPI RINASCIMENTALI. QUANDO I SERVI FACEVANO CADERE CON UNO SCAPPELLOTTO IL BERRETTO DAL CAPO DEI FIGLI AL LORO PASSAGGIO. NEPPURE QUANDO SEDEVANO SUL TRONO REGNANTI PER "GRAZIA DI DIO".
L'EGOISMO DEI POTENTI ODIERNI HA SUPERATO OGNI LIMITE NELLA CIVILTÀ EUROPEA DEL TERZO MILLENNIO.
MEDITATE GENTE. MEDITATE.

ANNIBALE BERNARDESCHI 28.01.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Procede lo Tsunami di Tour di Beppe e l'emozione della accoglienza della gente che guarda al Movimento 5Stelle si estende ad ogni città nel cuore della gente che comincia a comprendere sempre pi il valore di una democrazia diretta e limpida.La politica da decenni non ha saputo avere così tante persone nelle piazze o nella raccolta firme fiduciose nel progetto dei cittadini in moviemento costante e continuo con evoluzione della rete stessa in materia di intelligenze globali unite in un unico scopo.Penso ad un film che era "Ultimatum alla Terra" al discorso fatto dall'uomo venuto dalle stelle al bambino......Occorre mutare il nostro modo di concepire l'essere umano per poterci salvare.Nessuna altra via.
Siamo pieni oggi di una speranza inarrestabile confortata da ormai milioni di persone.
Siamo sulla giusta intuizione di un mondo possibile e migliore?Nessuno lo saprà se non lasceremo indietro il vecchio modo di pensare ed agire e d entrare nel futuro.Quello vero dove stare tutti insieme,in armonia.

http://www.youtube.com/watch?v=418jb_UqGP8&feature=player_detailpage

Francesco Roma*****
CinqueStelle

Francesco S., Roma Commentatore certificato 28.01.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esiste solo una soluzione a tutto questo. Un' idea utopistica ma che ridistribuirebbe ai redditi piu' bassi il surplus di denaro. il limite massimo umano di ricchezza. il limite deve essere ben valutato ma direi 1 o 2 miliardi di dollari. morale ogni essere umano non puo' possedere piu di una certa cifra perche' cio' che possediamo deve essere principalmente frutto del lavoro e non della speculazione ed inoltre deve essere diciamo pricipalmente personale e non frutto se non in minima parte di eredita. Un limite di questo tipo eliminerebbe alcune forme distorte di mercato

fabio c., primaluna Commentatore certificato 28.01.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

storie strane dal mondo CANNIBAL-CAPITALISM

a parte quel pezzo grosso della GdF rimosso perchè indagava su quei famosi 98 miliardi delle slot...
adesso c'è anche un dirigente bancario...senza lavoro perchè aveva avvertito del pericolo la MPS!

http://www.corriere.it/inchieste/reportime/economia/lancio-allarme-alexandria-fu-fatto-fuori/c721b994-68c7-11e2-b978-d7c19854ae83.shtml#.UQZP3Ge7OWA.facebook

Va premesso che il dirigente in questione è stato per anni alla guida di una Filiale Estera del Gruppo Montepaschi e chiede di rimanere anonimo solo perché teme ritorsioni che potrebbero compromettere il suo futuro lavorativo. Anche perché è stato tra i primi dirigenti ad essere licenziato dal nuovo management senza apparente spiegazione e ora è ancora senza lavoro.

A chi lanciò il suo allarme? Snocciola i nomi: dal direttore generale Vigni all'Audit interno, dal capo dei crediti al risk management fino a tutti i capi dell'Area Estero. «Dissi a tutti che Alexandria era un mostro dormiente che si sarebbe risvegliato presto». Reazioni nessuna. Fu preso per visionario. Molti sapevano e arrivarono presto i guai e fu fatto rimpatriare con pochissimo preavviso, tanto che la Financial Services Authority, che regolamenta l'attività finanziaria, inviò una lettera a Rocca Salimbeni nella quale chiedeva perché venisse rimosso. «Ma risposte naturalmente non ne arrivarono».


.... contro tutti gli "ismi" se dice...
ma in particolare contro le merde infami ! aggiungo!
poi seguitate a dare la colpa ...agli altri, eh!


AFORISMI
il capitalismo e' un'ingiusta ripartizione della ricchezza
il comunismo e' una giusta ripartizione della miseria.
MOVIMENTO 5 STELLE , UNICA SPERANZA DI CAMBIAMENTO
non ideologismi ma idee , nessun apparato, nessun federale, nessun burocrate. solo cittadini.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 28.01.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Stefano Pedrollo.


Strano, vero?

Se solo qualche grillino imparasse a scrivere... o almeno a dire cose sensate.

La Staffa 28.01.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo dice che la Mafia non strangola.

Grillo primo partito in Sicilia.

Grillo dice si all'eolico.

L'FBI dice che l'eolico in Sicilia è in mano alla Mafia.

Che 1000 Coincidenze Fioriscano 28.01.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

@staff

volevo dirvi che a me piaceva molto la sezione "commenti più votati" perchè si trovavano idee interessanti, adesso però è diventato regno di Troll e di persone insopportabili. credo non sia più una funzionalità utile.

I'm Stefano Pedrollo Commentatore certificato 28.01.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Tra i candidati vedo tante brave persone che nel curriculum hanno cose tipo chi ha inventato la patata vegetale del proprio orto, chi un dentifricio fatto in casa, cose utili e da diffondere per migliorare la qualità di tutti. Ma in Parlamento si dovranno fare disegni di legge, avere conoscenze di macropolitica, fare interventi che non siano sgrammaticati costituzionalmente e che riguardino l'interesse di tutti e in un'ottica europea, di comunità, non di orticello. Io al movimento di Grillo riconosco soprattutto un merito: porterà in massa in Parlamento la famosa Società Civile, generosa ma ingenua e sconclusionata, avremo chi invocherà il ritorno alla lira, chi il baratto, chi la new economy. Alla fine, forse, dopo vent'anni di populismo berlusconiano e spontaneismo grillimo, che hanno abbassato il livello del dibattito e dei media, sentiremo la nostalgia di quella buona politica che è attorno a noi, basta seguire un dibattito al Congresso degli Stati Uniti o alla Camera inglese per rendersene conto.

massimo basile 28.01.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna uscire dall'Eurozona adesso, subito, prima che sia troppo tardi.
Bisogna liberarsi dagli strozzini del mercato finanziario che strangolano Popoli e Stati.
Quando la gente lo capirà forse qualcosa inizierà a cambiare.

Pierluigi ., Vasto Commentatore certificato 28.01.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

@Viviana Vivarelli
Hai chiesto notizie di don Paolo Farinella, io posso darti un indirizzo e un numero di telefono, ma non mi sembra il caso di passarti quei dati qui sopra; crea un account di posta da lasciare attivo un quarto d’ora, ad esempio la sera a partire dalle 21,30, e comunicamelo attraverso il blog.

Giulio Cabella (Giulio Cabella), Lerici Commentatore certificato 28.01.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN VECCHIO AMICO DI LAURIA , COMUNISTA FINO AL MIDOLLO, HA CAPITO CHE OCCORRE DARE UN VOTO AL 5 STELLE , UNICA SPERANZA DI RIVOLUZIONE DEI CITTADINI DAL BASSO. LO DARA' ALLA CAMERA MENTRE AL SENATO VOTA PARTITO COMUNISTA LENINISTA DI FERRANDO
CERCATE IL VOTO PER IL 5 STELLE ANCHE SOLO IN UNA DELLE DUE CAMERE. STRAPPATE QUALSIASI CONSENSO AD AMICI E CONOSCENTI.
CI SIAMO QUASI: DIAMOGLI UN COLPO DEFINITIVO AI VARI BERLUSCONI, D'ALEMA, FINI , CASINI , BERSANI , BINDI ETC

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 28.01.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fuhrer provvisorio mario monti ha rischiato la presa di un uovo in faccia, mi spiace per chi lo ha tirato di non aver centrato il bersaglio, lo ha preso sull'occhio una leccaculo che lo accompagnava, ragazzi, facciamo che tra 26 giorni avessimo anche noi un uovo marcio e mettiamo una bella X sul simbolo del M5S.
Cosi' di uova marce le tiriamo tutte insieme anche ai suoi gerarchi.

adriano fontanot torino 28.01.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuano ad arrivare cartelle Equitalia per conto Inps che nessuno puo' contestare
entro 60 gg devi pagare e basta
corri dal commercialista che appena ti vede con in mano cartella di Equitalia ti guarda sconsolato come per dire ,"son razzi acidi".
nessuno si puo' opporre a questo ingiusto metodo dittatoriale e usuraio;
sei senza lavoro ,fai i salti mortali x mettere insieme il pranzo con la cena e a questi non puo' fregare niente.
paga e basta, se i tuoi figli non possono mangiare son razzi tuoi.
ma cosa ne fanno con tutti quei soldi incaSSATI DALLE TASSE DEGLI ITALIANI?
L'INPS E' UN IDROVORA CHE SUCCHIA TUTTO IL SANGUE CHE PUO'
LEGGO CHE SE CONTINUA COSI' FRA ALCUNI ANNI NON SARA' IN GRADO DI PAGARE LE PENSIONI

BASTAAAAAAAA
NON NE POSSO PIU'

QUEL BASTARDO DI MONTI ORA DICE CHE LEVERA' L'IMU

MA DICO BRUTTO PORCO CHE CON UNA VOMITEVOLE FACCIA DA CULO IERI TI SEI PRESENTATO IN EMILIA PER LA CAMPAGNA ELETTORALE,
MA NON HAI VERGOGNA DEL TUO COMPORTAMENTO?
NON TI FAI UN PO SCHIFO?

SEI 100 VOLTE PEGGIO DI BERLUSCONI E BERSANI CHE VENDEREBBERO LA LORO FIGLIA PER LA CAMPAGNA ELETTORALE.

MA CHI C...O TI VOTERA' ALLE PROSSIME ELEZIONI?

COME DICONO E COME TI HANNO DETTO IERI IN EMILIA
"MONTI TI VENISSE UN CANCHER"

ferlingot 28.01.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Sono un cannibale di partiti

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 28.01.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://comocinquestelle.wordpress.com/2013/01/28/supercazzola-con-scappellamento-ovviamente-a-destra/



maratea sta con grillo
saremo in tantissimi.
manca poco al amgnifico giorno che sancira' la vittoria dei cittadini sui loro approfittatori politici.
FORZA BEPPE, FORZA 5 STELLE

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 28.01.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

DICEVA FRANCESCO DE SANCTIS."......QUI AL SUD NON ESISTE POLITICA MA UNA COMMISTIONE DI INTERESSI TENUTI INSIEME DA PARENTELE , COMPARAGGI, CLIENTALE E PREVARICAZIONI......" SIA LA DESTRA CHE LA SINISTRA HANNO ALIMENTATO QUESTO SISTEMA PIEGANDOLO DI VOLTA IN VOLTA AD UNA SORTA DI CORPORATIVISMO CHE PERMETTE DI GARANTIIRSI FRA DI LORO. SE GOVERNA LA DESTRA IL PD MANGIA LO STESSO, SE GOVERNA LA SINISTRA I BERLUSCONIANI MANGIANO ALLO STESSO MODO.
QUESTO SISTEMA VA TAGLIATO. I COMUNISTI ED I SINDACATI FANNO PARTE DI QUESTO SIETMA DI POTERE FEUDALE.
SOLO IL MOVIMENTO 5 STELLE SPEZZA QUESTA SCHIAVITU' CHE SOGGIOCA IL SUD DAI TEMPI DEL MEDIOEVO.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 28.01.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo diventati schiavi del denaro. Salario di cittadinanza garantito pagato con il taglio degli stipendi! Nessuno deve guadagnare più di 5000 euro al mese, nessuno meno di mille!

Gabriele Primieri () Commentatore certificato 28.01.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Grillino A: Quanto mancaaaaaa?

Grillino B: -27 giorni al Fatidico Giorno.

Grillino A: notizie della piattaforma su cui votare il programma secondo il com pol nr 53?

Grillino B: Troll! Leccapiedi! Pezzo di Merda! Sput! Splat! tu non vuoi il confronto!

-27 al d-day 28.01.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Il lavoro cannibale.
Quel che i sociologi di tutto il mondo non hanno voluto rivelare è che il lavoro non è come diceva Karl Marx l'attività che segna il confine tra l'animale animale e l'uomo animale.Si costruisce dall'assunto che gli uomini sono sempre stati soggetti al lavoro, dove invece per documentazione storca si constata che il lavoro non è un'attività antropologica, in quanto il lavoro presuppone che chi lavora non ha a disisposizione il risultato del suo lavoro. Questa constituzione del concetto "lavoro" rende imposibile il lavoro nel tempo prima della civilizzazione sulla proprietà delle terre da agricoltura. Cacciatori e raccoglitori del mondo preistorico agivano nutrizionalmente, sì con impegno di risorse fisicologiche,ma essendo il risultato attaccato allo sforzo, si trattava di atto intero esistenziale. Non possiamo dire che l'uomo bushman va a lovorare quando inveva va caccia. Il lavoro fu introdotto quando la divisione dell'atto nutrizionale si rese possibile e fu la base dello sviluppo dell'agricoltura nella circonstanza, dove la semina dell'autunno si raccoglieva in estate. E fu in tale distanza stagionale tra lo sforzo e il risultato che i preti sfruttarono per portare grandi offerte ai loro padri defunti in nome della loro crudelta esplicata in vita nella spietata repressione dei nomadi. Senza il lavoro come delegazione della pena, e che non significa che la nutrizione necessariamente debba seguire, nessuna piramide - neanche l'ultima chiesetta di paese - sarebbe stata costruita, se a costruirla avessero materiamelete dovuto partecipare i committenti in propria persona. La storia di Adam Schmit, è la confessione irresponsabile dell'autore che il benessere dei padroni dipende dalla quantita e dalla qualitá del lavoro, che per lui entra nella fase giusta ad un certo momento della storia in sostituzione delløattività dei Primitivi che , secondo lui - fino ad allora avevano vissuto di espedient.Marx celebrò la granderzza di Schmit e la saggezza di

luigi francia 28.01.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

-27
l'emozione di trovare finalmente un simbolo che mi rappresenta,
è come il primo giorno di sole caldo, finalmente puoi metterti in costume e godere dei raggi solari
è come il profumo del pane, sa di buono
ewwiwa
ragazzi il 24 di febbraio si avvicina
non ditemi che sto sognando, ditemi che è vero

antilla dal canto, livorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Estratto dall’Espresso

GRILLO, L'UNICO IN PIAZZA
di Marco Damilano

Piaccia o no, il comico genovese è il solo big che sta facendo la campagna elettorale di una volta, per strada e fra la gente. A cercare gli elettori uno a uno, tra comizi e chiacchierate. Lo abbiamo seguito nel suo “tsunami-tour”.

Vedi:

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/grillo-lunico-in-piazza/2199082

Paolo R. Commentatore certificato 28.01.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI PREMIER, MINISTRO DELL'ECONOMIA MONTI , D'ALEMA MINISTRO DEGLI ESTERI , FINI ALL'INTERNO, CASINI PRESIDENTE DEL SENATO, BINDI PRESIDENTE DELLA CAMERA, VENDOLA NEL DIETROCUCINA A LITIGARE CON INGROIA MENTRE MANGIANO CON 20 MAILA EURO AL MESE ....... E BERLUSCONI GARANTITO NEI SUOI INTERESSI.
questo il progetto di monti e bersani.
e tu che leggi che ci metti il portafoglio ed il culo.
sii incazzato , vota 5 stelle e manda a casa i parassiti politici

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 28.01.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Si legge che Mario Monti Non di false promesse si fa portavoce,ma di reali possibilità,si può abbattere l'imu sulla prima casa e via discorrendo....... Ora si può,certo che si può ,forse si è fatta cassa ,gurda un pò con l'imu sulla prima casa ,giusto quanto serviva per tenere in piedi MPS.Deliberato il prestito ,che tutti noi italiani abbiamo fatto per MPS,per il quale sarebbe oppurtuno fruissimo di una parte degli interessi ,L'imu sulla prima casa non serve più.Nella mia mente vaga inpenitente un pensiero......forse lo sapeva già da un pò il signor Monti & soci del MPS,e la pensata dell'imu sulla prima casa gli veniva a fagiolo.... a pensar male si fa peccato ,pero ci si azzecca quasi sempre .......meditate gente meditate......

gattacicova 28.01.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Merkel viene a sapere che il m5s ha vinto le elzioni e formerà il governo.

Merkel: gutt, herr segretarien prepara 10 euro che stamattinen ci compriamo l'Italien. Però prima cambiali in liren.

Futuribile 28.01.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo il COMUNISMO anche il CAPITALISMO è arrivato alla resa dei conti. E' tempo di costruire una nuova società, un nuovo modello di vita per tutti. Dove finalmente i tre valori cardine, DELL' UNICA VERA GRANDE RIVOLUZIONE dell'era moderna possa avere finalmente il sopravvento ...LIBERTA', LEGALITA' E FRATELLANZA.
Ci vediamo in Parlamento, sarà un piacere!

Massimo C. 28.01.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora però sta capitando che a furia di creare sperequazione economica e sempre più accentramento di denaro nelle mani di pochi, i molti che prima potevano comprare molti beni perchè lavoravano e guadagnavano bene e il costo della vita non era così alto, ad un certo punto (adesso) si trovano con pochi soldi e quindi consumano di meno. Giunge un punto critico in cui non ha senso produrre e vendere ad un dato costo se la domanda è crollata e si riduce al minimo indispensabile per campare. Si produce per vendere, non per far restare la roba invenduta sugli scaffali.

Marco De Leo 28.01.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

LA MERKEL VIENE A SAPERE CHE IL M5S HA VINTO LE ELEZIONI
MERKEL: segretario chi afere vinto elezioni in ITALIA?
SEGRETARIO: main fuhrer, herr monti ha perso.
MERKEL: scheisse,lo sapefo kuel essere insipido che parla
come un robottino giocattolo,chi folete che lo foti.
chi ha finto?
SEGRETARIO:il MOVIMENTO CINQUE STELLE.
MERKEL: cosaa!kuella banda di dilettanti capeggiati da un
comico,chiamatemi subito il presidente NAPOLITANO,bisogna
fermarli, kuelli fogliono referendum su EUROBIDONE,se
ITALIA uscire da moneta siamo TUTTI FOTTUTI.
SEGRETARIO: nein possibile,presidente scappato all'estero lui chiesto asilo politico a CUBA.
MERKEL: sempre i soliti italiani ,chiamatemi RATZINGER.
SEGRETARIO: nein possibile lui scappato in sfizzera con tutto tesoro VATICANO, lui paura che GRILLO mettere una patrimoniale su beni CHIESA.
a questo punto la MERKEL allarga le braccia,abbassa la
testa e con voce sconsolata dice:chiamatemi herr GRILLO
e speriamo che DIO ce la mandi buona.
SEGRETARIO: jawohl.



italiano incazzato 28.01.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisogna tenere il movimento in tensione in
questi ultimi 26 giorni. vedo un poco di stanchezza
in giro ma non si deve cedere; perchè non
inventate storielle anche spinte che coinvolgano
Papino, Fin(t)i, Casinotto, Bersanotto, Montblanc,
Gogoia , Pisolo, e tutte le piccole donne del
parlamento? possibile che non abbiamo nessun
vignettista alla Vauro? sapete quanto sarebbe
utile al movimento? sapete che godimento
sarebbe vederli disegnati con tutte le ossa
in evidenza e le zinne puntute e pelose che so
come quelle della finocchiosa?
o la trasformazione di papino in cinese?
o la trasformazione di fin(t)i in melanzana?
o i tre dell'orsa maggiore in imputati?
non siamo a carnevale? e a carnevale è vero
che ogni scherzo vale?
su diamoci da fare almeno si riderebbe di gusto.


La magistratura chiude il sito di "§tormfront" e aumentano gli accessi al blog di Grillo.

Grillo si dichiara incompetente sull'antifascismo e nel blog compaiono le Mille Logiche, Ottaviano Augusto & co.

La magistratura esclude le liste di CasaPound nel Lazio, e il M5S sale nei sondaggi per la Pisana.

Pure coincidenze.
Di pura Razza Ariana?

Cortesemente Ringrazia 28.01.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non bisogna scomodare un antropologo per sentire un vecchio motto popolare (milanese?):
"Ste fe dei danè, te si porti nella busa!"
Tradotto "Cosa te ne fai dei soldi che accumoli, te li porti nella tomba!"

La saggezza popolare anticipa quello che gli studiosi scoprono e ci "illuminano!" ma è come la scoperta dell'acqua calda!

Parlano male del Comunismo, e STORICAMENTE è stato un fallimento, tuttavia una riflessione seria sul Capitalismo STORICO non è MAI stata fatta!
AFFANCULO IL CAPITALISMO!

alla via così
aye aye mon capitain

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto

UN APPELLO ai CARABINIERI ed in PARTICOLARE

AI CORAZZIERI della PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA ITALIANA:
Quando 23 settembre 1943 venne ASSASSINATO dai nazisti -- SALVO D'ACQUISTO

(sono sicuro che sapete chi era)

il signor -- NAPOLITANO Giorgio -- era ancora TIFOSO delle armate NAZIFASCISTE?

O era gia' passato al NEMICO COMUNISTA?
Molti di voi forse se ne fregheranno MA sono anche SICURO che molti altri CI PENSANO SU'.

Magari quando LO SALUTANO, GLI FA' MALE IL BRACCIO e NON si alza bene!


Franco Restuccia Commentatore certificato 28.01.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Non so l' aspettativa di vita dei boscimani. Però so che in Europa, prerivoluzione industriale, i nostri antenati ( 1700 ) avevano l' aspettativa di vita sui 30 anni. Col tempo la peste e il colera non sono più stati un problema, nemmeno il freddo. Adesso muoiono di freddo specialmente i barboni, i nostri concittadini spendono tanto per gas, legna, carbone, gasolio.
Noi plebei, lavoriamo 40 ore alla settimana ( gli statali meno ) per avere un mezzo ( o più) di locomozione, che 100 anni fa era la bicicletta; gli irochesi comunicavano con i segnali di fumo, adesso abbiamo lettere, telefono ecc.
I boscimani, 100 anni fa, non avevano la possibilità di capire la natura. Su uno ha voglia, può sapere quando arriverà la prossima eclisse.
Purtroppo la nostra aspettativa di vita ( 86 anni le donne, 78 anni gli uomini ) è molto alzata, e costa, in termini di soldi, e pochi hanno voglia di ritornare dal Padre ( l' ha detto il papa, stremato dal Parkinson ).

Paolo Zanchetta, crocetta del montello, TV Commentatore certificato 28.01.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma la cosa che più mi fa incazzare è questa:
mia moglie lavora come psicologa all'ASL,farebbe volentieri il part-time, ma non gli viene consentito in quanto viene considerata dirigente(guadagna 3000 euro al mese per 36 ore di lavoro settimanali).Il suo part-time permetterebbe ad un'altra persona di lavorare e a lei di dedicarsi alla sua famiglia e ai suoi bisogni,e come lei ve ne sono molti altri.

Francesco Rombolà 28.01.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+5
Tramonti a Nordest


MPS - VIGNI

Cattolico, militanza nella Dc da giovane, sostenuto dai sindacati della Fisac-Cgil...

CARA VECCHIA DC

Vigni non ci sta: «Io non mi sono arricchito né sono scappato, ho lavorato 40 anni. Sono figlio di contadini. Certo ho una bella casa ma tutto qui, non sono né alle Bahamas né da altre parti».

E se si scoprisse che qualcuno ha rubato?

«Non ci credo. Forse può esserci qualcuno, ma non lo so...».

-----------------------------------------------

Ma no.. dai.. vuoi che qualcuno? no.. no..

Che stupidini a pensar male.

Una messa, e via!


epe pepe 28.01.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Gesù di Giuseppe, il Nazzareno:

Io sono la Via, la Verità, la Vita.

Beppe Grillo, il Genovese:

io sono la strada, la piazza, la gente.


A quando la moltiplicazione degli I-phone e delle smart? La prossima traversata dello Stretto la farà camminando?

La buona Novella 28.01.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'imprenditore deve poter essere in grado di pagare gli stipendi anche nei periodi di crisi come quello che stiamo vivendo a cio' serve anche l'accumulo di risorse.
Quello che mi preme maggiormente dire e'invece altro: siamo bloccati a 360 mila auro per finanziare la campagna elettorale possibile che tra tanti [ e siamo milioni immagino] del movimento non si riesca a raggiungere la cifra di un milione per dare un'impulso alla campagna che Grillo sta conducendo?
Diamo un segnale forte per far capire che lo appoggiamo non solo a parole.
Grazie.

Attilio Disario, Rotterdam Commentatore certificato 28.01.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per salvare le Banche dx-sx-monti si uniscono e ci fanno pagare l'Imu.
Ma non si uniscono per salvare gli italiani dalla disocupazione e dal suicidio di massa.
Il Movimento 5 Stelle è l'unico che ci dà la possibilità di unirci insieme per salvarci.

claudio b. torino 28.01.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per quello che state facendo. Siccome il M5S ha tutte persone nuove, fresche, pulite, persone per bene, siccome gli altri candidati non lo hanno mai fatto e non lo faranno mai,si può riuscire, in caso di eletti, a mettere anche on line da subito la copia del conto corrente bancario personale, aggiornato via via tutti i mesi ai movimenti entrate-uscite per tutta la durata della vostra legislatura? Sarebbe un’ ulteriore prova di trasparenza a vantaggio dell’impegno e del rispetto per il bene comune! Grazie e di nuovo in bocca al lupo…

James Golds, Cremona Commentatore certificato 28.01.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=PnI3JZRmW_E

molto interessante...a distanza di tempo dal 'cagnetto' bush, anche gli americani vogliono vederci chiaro! - chissà come mai nelle torri gemelle furono ritrovati resti di ...ESPLOSIVI MILITARI !

ma [ ciao star :-)) ] che fine ha fatto ?
rapito dagli alieni dell'area 51 ? ^_* !


il controllo del grande fratello si raggiunge solo gestendo "democraticamente" il nostro tempo. Il banco salterá solo quando ci renderemo conto di ció e non saremo piú disposti a farci dare gli obbiettivi dal fratello stesso. produrre di meno per stare meglio, produrre per noi per non fare concorrenza agli altri, produrre per vivere e non per accumulare. Ci riusciremo?!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

I PARASSITI DELLO STATO
Oltre agl’imprenditori, alcuni dei quali si suicidano se gli affari vanno male, guardiamo cos’accade nel settore pubblico dove si accede nei posti più remunerativi solo per raccomandazione di un politico, o per diretta parentela. Nelle università, su centomila dipendenti, o poco più, ce ne sono oltre ottantamila con la qualifica di dirigente. Cosa facciano queste persone molto spesso non si sa. Le discutibili “mediane” che valutano la resa scientifica dei nostri atenei ha evidenziato che oltre il 50% dei prof. ordinari sta sotto questo parametro. Vogliamo parlare delle province, covo di parassitismi di ogni genere, o delle regioni che a volte sono delle associazioni a delinquere?
Spero che il Movimento Cinque Stelle con la sua sete di giustizia e di equità faccia luce e pulizia nello Stato.
Giuseppe C. Budetta

Giuseppe C. Budetta 28.01.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

La strategia di Merkel è quella che Naomi Klein chiamerebbe Schock Strategy - l'uso di una crisi per far passare riforme che non sono volute né dai parlamenti né dal popolo. A Davos su questo punto si è espressa in maniera ancora piu' chiara:

"L'esperienza politica ci dice che spesso per ottenere riforme strutturali è necessario esercitare pressione. Ad esempio anche in Germania i disoccupati sono dovuti arrivare fino a 5 milioni, prima di ottenere la disponibilità all'attuazione delle riforme strutturali. La mia conclusione è questa: se l'Europa oggi è in una situazione difficile, è necessario introdurre riforme strutturali, affinché domani si possa vivere meglio".

Se Angela Merkel e il suo pubblico a Davos potranno vivere meglio con le loro "riforme strutturali", resta una questione aperta. Milioni di tedeschi, che vivono di Hartz IV oppure sono occupati con un basso salario (Niedriglohnsektor), vedono la questione in maniera diversa. Se si considera l'effetto negativo del settore a basso salario sulla struttura salariale complessiva, si puo' dire che le riforme hanno avuto un solo risultato: a pochissimi oggi va molto meglio, e a tantissimi oggi va molto peggio. I rappresentanti di questa grande maggioranza purtroppo non erano presenti a Davos. Quale ironia della storia, il predecessore di Merkel, Schröder, aveva candidamente presentato 8 anni prima le motivazioni delle sue riforme strutturali esattamente nello stesso luogo:
"Dobbiamo e abbiamo già liberalizzato il nostro mercato del lavoro. Abbiamo dato vita ad uno dei migliori settori a bassa salario in Europa". Gerhard Schröder durante il suo discorso del 28.01.2005 al World Economic Forum di Davos.

Schröder puo' essere orgoglioso del suo successore e della sua sorella nello spirito. Quello che Schröder ha applicato in Germania, sarà applicato da Merkel in tutta Europa.

http://vocidallagermania.blogspot.it/2013/01/i-migliori-come-esempio-angelina-davos.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X I SONDAGGI, QUALCUNO SA COSA DANNO I BOOKMAKER DI LONDRA M5S? SICURAMENTE + AFFIDABILI DELLE VARIE S-DOXA, ANCHE SE AVEVANO CLAMOROSAMENTE CANNATO A PROPOSITO DELLA TRAVERSATA DELLO STRETTO DEL BEPPE?

gianluigi bendinelli, verona Commentatore certificato 28.01.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

La lega nord è stata inventata dal PCI per fare quello che il PCI non poteva fare direttamente con la DC e quindi il PCI poteva fare il resto....la lega nord ha esaurito il suo compito e la storia del PCI ha fatto il resto...tutti sapevano gli inciuci e gli intrallazzi di tutti! Come il doping nel ciclismo....Ricordate il buon Pantani quando disse: "Ho corso alla pari di tutti gli altri". Bene, lo hanno fatto fuori....ma ora finalmente c'è una possibilità..il voto...
Questa mattina sentivo alcuni commenti dei sostenitori del PDmenoelle: allucinanti...dicono che gargamella ha fatto pulizia, a casa i ladri e tutto come prima... si come prima, LADRI!!!! è dal 1982 che ho scoperto che siete ladri e non cambierete mai... A CASA TUTTI!!!

paolo rossi 28.01.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi trovo uin totale sintonia con questo scritto che riecheggia le tanto vituperate tematiche degli anni 70 sul rifiuto del lavoro. In realtà è il vero tema di cui bisognerebbe discutere...

Franco Cilli 28.01.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

avanti così,mi raccomando insistere sui 98 miliardi di EUROBIDONI evasi dalle società legate alle SLOTMACHINE e sul tema: capitali esportati illegalmente in svizzera.
molti paesi EUROPEI hanno raggiunto un accordo per fare
rientrare parte dei capitali,perchè l'ITALIA no?

italiano incazzato 28.01.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+5
Tramonti a Nordest


MPS - VIGNI:

«Tutti quelli che parlano dovrebbero avere in questo momento in mente il bene del Monte, dei clienti, dei dipendenti».


IL MONTE: coordinatore primario e calcolatore virtuale

I CLIENTI: benefattori di grano vero

I DIPENDENTI: raccoglitori vergini

---------------------------------------

Manca qualcuno?


epe pepe 28.01.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

MENTRE VIGNI, EX DIRETTORE GENERALE MPS
“ anche altre banche hanno cose simil”
E UN’ALTRO DEI PIANI ALTI
“ del buco derivato, si saprà solo entro la 1à decade di febbraio”
Azzo, talmente incasinati questi derivati che non ci capisce un azzo nessuno.

IL BEPPE AVEVA VISTO BENE , LUNGO E GIUSTO, SENZA ESSERE PROFUMATO.
AVANTI TUTTA A FORZA 10,
M5S.

gianluigi bendinelli, verona Commentatore certificato 28.01.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro Profumo, ha detto "mi piacerebbe avere un socio finanziario di lungo termine".
POVERO PROFUMO.
CHISSA’ SE STA PENSANDO A UN SOCIO CINESE. LORO I SOLDI BEN PROFUMATI LI HANNO E IN + DALLA PARTI DI SIENA, PRATO, LA COMUNITA’ CINESE STA FAGOCITANDO LE IMPRESE ITALIANE.

CHISSA’ PERCHE’ QUESTI SBANKIERI, MANGIANO MERDA E NON NE SENTONO IL “PROFUMO” , A KM DI DISTANZA.
ANCHE LORO, COME IL CARUSO, RIVERITI, BEN PAGATI E MULTIPREMIATI.
>
E DI SICURO, BEN MAQUILLAGGIATI IN MODO DA RENDERE UN Pò PRESENTABILI I SBILANCI.
SONO PIENI DI SCARAFFAGGI CAUSA LORO INCOMETENZA SOVRANA DA LEGAMI POLITICO_AMICALI.
TUTTI A CASA , MEGLIO, SU UN'ISOLA DESERTA DEL PACIFICO, AL PROFUMO DI VANILIHA DERIVATI E TUTTI ALLA DERIVA INFINITA.
MADAGAMADA

gianluigi bendinelli, verona Commentatore certificato 28.01.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1923 la legge 692 stabiliva in 8 ore giornaliere e 48 ore settimanali il tetto massimo di esigibilità del lavoro.
Il Decreto legislativo 63 del 2003, 80 anni dopo, stabilisce in 8 ore giornaliere e 48 ore settimanali la durata massima dell'orario di lavoro. In 80 anni il mondo è cambiato enormemente, la tecnologia è cambiata enormemente, la produttività anche.
Ma non cambia il tempo, la vita, che si è costretti a dare. Anzi le cose peggiorano nel tempo: gli anni di lavoro per la (misera, per i giovani) pensione aumentano. Un esempio di come il progresso, in un campo essenziale, ha portato peggioramento e non miglioramento.

a b 28.01.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè noi lavoriamo otto ore e gli irochesi una soltanto? Perchè gli Irochesi non avevano le case, il riscaldamento, la tv, il computer, due macchine, ecc, ecc, ecc... Lavoravano per procurarsi il cibo e basta. Se vogliamo vivere nei tepee possiamo permetterci di lavorare solo un'ora al giorno, basta rinunciare ad "un po'" di comodità...

Francesco Papaccio 28.01.13 11:11| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSA.IT

Mario Monti, ospite di Omnibus, illustra il suo programma in materia fiscale. A cominciare dall'imposta sulla casa: "Imu ridotta dal 2013, e cioé accrescere la detrazione sulla prima casa da 200 a 400 euro e il raddoppio delle detrazione da 100 a 200, per ciascun figlio e anziano a carico fino a un massimo di 800 euro". "Il costo stimato - ha detto il leader di Scelta Civica - è due miliardi e mezzo; la copertura viene dal contenimento della spesa corrente primaria pari a circa 3 miliardi.

MI FACCIO UNA DOMANDA:

ma dove li trovano i soldi se nonostante le enormi tasse il debito aumenta a causa della spesa pubblica precedente ed attuale che ha mandato in bancarotta il paese e le imprese costrette a pagare un debito pubblico per spese inutili, megastipendi e benefit, spreco di risorse umane e materiali impiegat al peggio per nepotismi, clientelismi, tangemti, corruzione, partitocrazia in luogo di meritocrazia, abbandono delle piccole e medie imprese a vantaggio dei grandi carrozzoni in cui sguazzano le solite grandi famiglie imprenditoriali colluse con i politici ed una magistratura impotente sia per colpa delle procedure sia per colpe proprie in un'italia affogata da miliardi di leggi ed adempimenti spesso inutili e di intralcio.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.01.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Ad un mio commento delle ore 10.55 Cosimo Mineo mi risponde così:

"detto da una nativa di sondrio... e' carta straccia
Cosimo Mineo "

Ma come...al nord si è razzisti anche tra conterranei?

Mah...pensa la lega a cosa lo ha ridotto il povero Cosimo.

Lega e nord rovina sdell'Italia!!


--------------------------------------------------------------------------------

con le loro manovre:

- aumentano i disoccupati a cui tolgono la dignita'
- diminuiscono le pensioni
- aumentano le tasse ed il costo della vita
- innalzano l'eta' pensionabile a quasi 70 anni ....(chi ci arriva)
- tolgono soldi alla sanita' pubblica ... se vai in ospedale non ti curano piu'... sei poi sei anziano ti fanno morire con la scusa di virus vari e infezioni .....
- tolgono soldi alla scuola pubblica.... se vuoi studiare devi essere uno di loro ...

...NON E' QUESTO UN METODO CHE SI SOSTITUISCE AI CAMPI DI CONCENTRAMENTO PER STERMINARE UNA POPOLAZIONE... FORSE TROPPO NUMEROSA

...ITALIA .... SPAGNA ... GRECIA ... ECC.

SONI I NUOVI CAMPI DI STERMINIO.....

Roberto Pinna 28.01.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Cultura e ricchezza dal nord!

Varese, 26 gennaio 2013 - Perquisizioni in due appartamenti di altrettanti giovani legata all'area skinheads. La Digos di Varese in azione questa mattina: sequestrati diversi coltelli, pugnali, baionette, una divisa dell’esercito, bandiere magliette e altro materiale riportanti le effigi del Terzo reich.

I due 20enni, uno già destinatario di un provvedimento del Questore di “diniego di detenzione di armi”, erano stati identificati attraverso il monitoraggio di luoghi utilizzati anche come ritrovo di gruppi di estrema destra, oltre che attraverso il monitoraggio di internet.

http://www.ilgiorno.it/varese/cronaca/2013/01/26/836346-Perquisizioni-Casa-Skinhead-Divise-Reich-Pugnali.shtml


Mineo, sono venuti a perquisire anche a casa tua, eh?

Bepi Pedretti Fumagalli Cervellin, Bergamo Alta Commentatore certificato 28.01.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

ancora "sondazzi"...movimento cinque stelle in rialzo...al 15%..aaaahhhhh!...i sondazzi cari sondazzitti del piffero, si fanno riempendo le piazze...!!e non con formule matematiche di statistica...!!!vorrei vedere il PDL o IL PD-L quanta gente porta in piazza...sarei proprio curioso..(e senza pulman+cestino organizzati dal partito)!!! voglio proprio vedere!!io i sondaggi le faccio così....4000-5000 persone in piazza almeno 10 voti tra amici e parenti=40.000-50 mila voti--prrrr!!
Lo scriveranno sui libri di storia...Il "cappotto" elettorale della storia d'italia!!
Voglio vedere la faccia che faranno il giorno 26-27 febbraio!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 28.01.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che ormai il concetto di plus valore come lo aveva immaggina marx è bisunto credo sia una verità innegabile. si dovrebbe parlare di iper valore.
Marx lo immmagginava come una percentuale del valore del lavoro ormai il valore che ognuno crea con il proprio lavoro supera di più di un ordine di grandezza le necessità individuali.
Questo iper valore và ad arrichire a dismisura la classe patronale.
Fino a qualche decennio fà l'iper valore era limitato dal consumo, in quanto non si poteva produrre più di quanto il mercato richiedeva, ma adesso anche questo limite è superato.
Al fine di poter aumentare l'iper valore, si deve creare anche un iper consumo, tutta la società è costruita per aumentare il consumo diminuendo il costo del lavoro e quindi aumentare l'iper valore.

Una nota riguardo Berlusconi....
Una volta tanto è stato sincero.
Finalmente ha detto quel che pensa !
Nessun messaggio a significato multiplo, con la fregatura occulta per gli idioti.
Una semplice frase diretta, sensata e in credibile, in perfetta sintonia con il suo pensiero e con la sua immaggine dle polito perfetto.
Finalmente qualche altro italiano capirà con chi abbiamo a che fare !
Speriamo anche qualche altro idiota lo cpaisco perchè se anche dopo questa riesce ad aver il 15 % dei voti degli italiani la faccenda è davvero preoccupante.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 28.01.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Un esempio di coesistenza fra pubblico e privato!

Ospedale dei Bambini, inaugurazione: 8,5 milioni di euro dalla Barilla.
„è stato inaugurato stamattina alla presenza del Ministero della Salute Renato Balduzzi, Pizzarotti. Il nuovo padiglione pediatrico dell'ospedale Maggiore di Parma è dedicato a 'Pietro Barilla', titolare del gruppo Barilla“!

Ma Pizzarotti, il non statuto, le campagne FATTE e quanto si scriva qui nei post ne è a conoscenza?

Fa esattamente l'OPPOSTO: Preciso preciso!

Video di grillo su Barilla: "Quando comprate Barilla finanziate le guerre"!...E i prodotti...
ASCOLTATE!



buon giorno ogni tanto ritorno per informarvi;
dalle mie parti il passa parola sta andando
alla grande mi sono trovato a discutere con
persone,e amici che non mi aspettavo,approposito
del delinquente di arcore e il partito facista,
credo che nella costituzione italiana ci sia un
articolo proprio al rigurdo per ricostituzione e/o
apologia,a chi tocca applicarlo con le relative
conseguenze?
forza ognuno di noi deve coinvolgere piu persone possibili al progetto del movimento poi staremo
a vedere i numeretti degli studiosi di sindaggi

claudio galletti 28.01.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

ma quand'è che si potrà "partecipare alla stesura on line del programma elettorale" ???? quando viene pronta la piattaforma? mancano 30 giorniiiiiiiii

domanda 28.01.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Questi sono gli articoli che fanno crescere i Popoli e andare verso la Civilta'

pietro zambernardi 28.01.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Lavorare 40 ore a settimana, che equivale a star fuori casa, impegnato per 10-12 ore al giorno, col we che non hai neanche il tempo di recuperare (e più passano gli anni e peggio è), né di dedicarti a te e alla famiglia, con 3 settimane di ferie all'anno, per le quali spesso non hai soldi per fare nulla e quindi te ne stai a casa, E' SCHIAVITU'!

iena piangens Commentatore certificato 28.01.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Grazie lega nord! Grazie!!

Anno giudiziario 2013: « Lombardia in mano alla 'Ndrangheta»

Inaugurazione anno giudiziario: «Lombardia in mano alla 'Ndrangheta»
Così la presidente della Corte d'appello di Brescia, Graziana Campanato: "La regione, non lo possiamo negare, è ormai in mano a tutti i gruppi mafiosi"


http://www.bresciatoday.it/cronaca/inaugurazione-anno-giudiziario-2013-lombardia-ndrangheta.html



Non è il lavoro cannibale ma la politica che penetra nell'economia attraverso la finanza e, usando le banche, ruba e brucia ricchezza al sistema economico.
Ad es.:
Da IlGiornale.it
CRAC CON LEHMAN BROTHERS
Nei faldoni dell'inchiesta-madre spuntano poi riferimenti a un incredibile matrimonio d'interessi tra Mussari e la moribonda, di lì a poche ore, banca d'affari americana Lehmnan Brothers. Fiori d'arancio per tentare di mettere una toppa alla voragine da 18 miliardi (debiti compresi) in cui era precitata Mps con l'acquisizione folle di Antonveneta. Un accordo che stando agli inquirenti avrebbe portato la Fondazione e la Banca a svenarsi per entrare in possesso della maggioranza assoluta della società Valorizzazioni Immobiliari, già controllata da Fondazione e Mps che deteneva un patrimonio di circa 200 unità immobiliari. Secondo alcuni revisori dei conti varrebbe un decimo di quanto pagato. Mps si sposa con Lehmann Brothers poco tempo prima che il colosso di Wall Street ceda schiantato dai mutui subprime. È il luglio 2008 quando gli sposini della Sansedoni Spa (braccio immobiliare di Mps) e la consociata lussemburghese di Lehmann spediscono le partecipazioni di nozze. La Sansedoni non naviga in buone acque ma si mantiene a galla. La seconda, invece, è sottoposta a procedura concorsuale. Per sostenere le trimestrali di bilancio di Mps dissanguate da Antonveneta il Cda di Mps vende a Vim tutti gli immobili che vengono acquistati coi soldi avuti in prestito da Mps Capital. Una sorta di compravendita su carta in quanto tutte le movimentazioni sono esclusivamente infragruppo. L'operazione di vendita degli immobili, da parte di Vim, va pure male: riesce a piazzarne giusto la metà, con perdite d'esercizio nell'ordine di milioni di euro all'anno. Dopo un po', l'intero capitale della Vim finisce in pegno alla società Mps Capital a garanzia dei finanziamenti erogati. Possibile che in Mps nessuno si sia preoccupato di quella banca vicina alla bancarotta ....

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 28.01.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno signor GRILLO,sta cominciando a entrare
nell'ordine di idee che forse tutto quello che
succede intorno a lei,non è dovuto solo al suo
impegno e a quello del signor GIANROBERTO? non le viene il dubbio che DIO centri qualcosina?
in verità vi dico:
ABBIATE FEDE PRESTO CI SARA' LA RESURREZIONE.

sfolla teorie originale 28.01.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solite truffe dal nord italia!
Eh, qui mica si scherza!!
Si fa sul serio, altro che palle!

Le rivelazioni ai pm
di Luca Merlino, dirigente della sanità lombarda

«I soldi pubblici al San Raffaele e alla Maugeri? I criteri delle delibere erano ispirati in modo da aiutare i due ospedali».Nei due filoni di inchiesta è indagato per corruzione Roberto Formigoni Gerevini Ravizza

http://milano.corriere.it/

Formigoni...no, non è del sud!(*)

(*)
Nota a beneficio di Cosimino Mineo, il leghistello fascistello che ammorba tutti gli ambienti in cui si trova!


LA MENTE MALATA DI IDEOLOGIA PORTA AL DISASTRO GLI ITALIANI

Le politiche di austerità europee hanno portato alla recessione economica, all'aumento del divario tra ricchi e poveri. La messa in guardia del premio Nobel per l'economia Stiglitz, contro queste politiche suicide, per l'Europa, che favoriscono solo la rendita finanziaria, è ignorata da Bersani e co. Questi, i piddini, sono accecati dall'ideologia, dall'odio di casta, dalla mentalità dirigista degli accordi di vertice con Monti-Fini-Casini, ovvero delle alchimie antipolitiche da condividere con i principali responsabili della bancarotta italiana. La parola 'Europa', nella mente bacata della pseudosedicentesinistra, ha preso il posto della parola 'Capitale finanziario' di rapina.

’Sul governo, siamo pronti a discutere con Mario Monti. Starà a lui di decidersi. Non voglio che il centrosinistra sembri settario’’. Lo afferma il segretario del Partito democratico, Pier Luigi Bersani, in un’intervista al quotidiano francese Les Echos. ’Sono convinto che chi raccoglierà la maggior parte del voto popolare sarà in grado di governare sia alla Camera sia al Senato - spiega Bersani - ma anche se abbiamo la maggioranza, vista la situazione del Paese, il centro sinistra non sarà settario e mi impegno a dialogare con le forze europeiste, non populiste e costituzionaliste. Il nostro avversario è Berlusconi, la Lega Nord, Beppe Grillo, e tutte le forme di populismo antieuropeo’’.

Carlo F., Padova Commentatore certificato 28.01.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

...su di un muro c'era scritto:

"...vai al lavoro per comprarti la macchina per andare al lavoro..."

Nuke' em All 28.01.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

"Grillo fa spettacolo. Ma scegliere a chi dare il voto per il governo del Paese è un'altra cosa"

27 gennaio 2013


Lo show di Beppe Grillo a Rimini mi ha ricordato quegli spettacoli in cui il comico di turno ripropone sempre lo stesso copione già sentito, con il condimento di due-tre uscite ad effetto legate alla località in cui si trova, suggerite dall'assistente a cui spetta il compito di raccogliere qualche informazione al volo. Lo show delle sparate, altro che rigoroso fact-checking.
Il mare di Rimini è “giallo”? Credo che ogni riminese provi un certo fastidio a sentire una simile assurda affermazione, ricordando tra l'altro che Arpa ha promosso le acque del nostro territorio, anno 2012, con il titolo di classificazione “eccellente”.
Facendo il bagno si “contagiano 50 alla volta”? Una boutade, e cerchiamo di essere educati.
Non si sta facendo nulla per le fognature? Grillo lo dimostri. Da parte nostra ci sono i fatti: i 110 milioni di euro investiti nei dieci anni dal 2001 al 2011, gli 11 interventi del PSB, di cui oltre un quarto già partiti.
O il Trc o le fognature? Non vedo perché qualità dell'acqua e qualità dell'aria dovrebbero essere due impegni in concorrenza fra loro. E difatti stiamo lavorando seriamente su entrambi i fronti, che riguardano non solo la città di Rimini, ma la sostenibilità ambientale e la qualità della vita dell'intera riviera.
In generale, comunque, mi sembrano davvero fuori luogo e inaccettabili le affermazioni di Grillo sul Partito democratico e su Bersani, vere offese gratuite che denigrano un'intera comunità senza conoscere ciò di cui si parla. Ieri la piazza era affollata, lo spettacolo di arte varia d'altra parte era gratis. Ma scegliere a chi dare il voto per il governo del Paese è un'altra cosa.

Stefano Caristi 28.01.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il complesso residenziale «Cisternina» dal Comune di Napoli per assegnare delle abitazioni nel post-terremoto del 1980 e vuoti dal 1988 a causa di una epidemia di salmonella.

L’altra sera l’ennesimo furto. Stavolta, però, i ladri sono stati sorpresi in flagrante

quattro cittadini rumeni, si tratta di: Niculae Ion di 38 anni; Dani Assan di 20 anni; Ionut Ilie di 21 anni e Niculae Nedelcu di 37 anni.

fermati dai militari all’interno delle palazzine dove erano penetrati dopo avere divelto la recinzione perimetrale.

Una volta entrati negli appartamenti, i quattro avevano cominciato a rubare caldaie, scaldabagni elettrici e altro materiale di ferro che ancora «sopravvive» a decine di anni di abbandono arrivando, addirittura, a buttare giù diverse pareti per prelevare i tubi di rame dell’impianto idraulico.

Cosimo Mineo Commentatore certificato 28.01.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao scusatemi è la prima volta che scrivo, vorrei sapere come fare per mettermi in contatto con voi.
Vivo in Messico da diversi anni sono italianao.
mi è venuta un'idea que potrebbe sorprendere molti in questo periodo; non perchè sia intelligente, semplicemente perchè ho assistito a un evento qui che mi ha fatto immaginare cosa potrebbe succedere se replicato.
Chiedo scusa se ho utilizzato questo spazio forse in modo sbagliato.
Mi piacerebbe che qualcuno degli attivisti mi scrivesse, per illustrare questa idea, che se effettuata a sorpresa, avrebbe un efftto diciamo..(devastante per le persone indecise e stufe)
Grazie.

Angelo L., Celaya Gto. Mexico Commentatore certificato 28.01.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La maturità? Più facile al Sud: a Crotone lode per 1 su 35, a Torino 1 su 197

si sapeva.. non e' una novita!!

Cosimo Mineo Commentatore certificato 28.01.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche fra gli ebrei vi sono delle carogne come fra i comunisti, fascisti, juventini, cristiani, musulmani, buddisti, soliti, anabattisti, luterani, anglicani, appleisti, linuxiani, come in tutte le comunita' del mondo meno la nostra, anzi, pure la nostra probabilmente, anzi sicuramente, l'importante e' una giusta ripartizione amministrazione delle cose umane per dare ad ognuno una possibilita' per evolversi.

Ovvio 28.01.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una vita che dico queste cose e mi hanno sempre preso per scemo o per comunista, ma essere contro a chi distrugge tutto per arricchirsi non è comunismo è solo buon senso. Noi come terrestri siamo nel bene e nel male legati all'energia fornita dal Sole a meno di innovative fonti di energia che per ora nn si vedono , un'energia che se usata bene basta e avanza , ma prima bisogna fare un piccolo atto di onestà di tutti verso tutti , ecco basta il piccolo atto di renderci un po' piu onesti e meno schizzofrenici.
In quanto al Duce visto che se ne parla , basta leggere la storia degli storici , 6 mesi prima di entrare in guerra a fianco di hitler si stava per alleare con gli Inglesi ( suoi grandi estimatori !) se l'avesse fatto oggi saremmo qui a venerare il suo nome . lasciamo i morti nei loro sepolcri e pensiamo piuttosto a non far morire i vivi dando un po un occhio al passato ma 2 o 4 occhi al presente .

tino p. Commentatore certificato 28.01.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

statali, avete ringraziato mussolini ?

fu lui che si invento l'orario ridotto nello stato ... stato che si prendeva a carico i senza lavoro e disoccupati: poche ore , poco stipendio , dopo un 15 di anni di lavoro rimandati a riposo con lieve pensione.

poi quei dementi animali dei sindacati e politicanti sudisti e ideologizzati sinistri al potere vi hanno lasciato le poche ore di lavoro, i 15 anni di lavoro per la pensione e parallelalamente portato lo stipendio al 150 % rispetto ad un simil lavoratore dell'industria!!

Cosimo Mineo Commentatore certificato 28.01.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi e...qualcun altro, in un momento di lucidita' durato 1/1000 di secondo, hanno avuto la pensata di buttarla sul comico, sono convinti che se Grillo ha avuto cosi' tanto successo quale comico, ebbene, basta imitarlo! Si dimenticano, oppure non lo hanno mai saputo che l'umorismo e'una forma d'intelligenza, e che quindi si puo' attivare solo usando in modo corretto una mente sana e lucida. Si ritiene infatti che la comicita' sia il grado piu' difficile di uno spezzacolo, se non si sa fare, si appare come un clown che di comico ha solo il suo naso rosso.

Giorgio Ploner 28.01.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto ora su un giornale di ciò che successo dopo le contestazioni a MONTI nell zona colpita dal terremoto.
Dopo l'accaduto il professorone (il minuscolo se lo merita tutto) sembra abbia fatta un pò di propaganda politica spiegando che ai terremotati che hanno perso la casa non farà pagare il canone rai (serve dirlo??? a quando farlo???), e inoltre che il governo ha stanziato 6 miliardi da destinare per la ricostruzione, finanze che prima non c'erano perchè MANCAVA LA COPERTURA?!?!?!?
Ma LA COPERTURA DI CHE COSA, la COPERTURA PER CHI (per MPS FORSE)?!?!?!?
E' una cosa ridicola, prima si fanno comunque pagare tutte le tasse anche a chi non ha più nulla, poi si dice che "verranno" (il condizionale è d'obbligo) destinate in parte per la ricostruzione delle zone terremotate.
Ahò, non c'è proprio un limite di BARZELLETTIERI ITALIANI, ogni giorno se ne scopre uno nuovo.

mario 28.01.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Ritorno sui 35.000 euro che un candidato del PD deve pagare , come contributo alla campagna elettorale, per diventare parlamentare, cioè ricco e nullafacente, , a rate gli verrà trattenuta una quota sul suo stipendio fino al completamento della somma.
I poveri non devono anticipare nulla, pagheranno domani quando saranno ricchi.
Investimento sicuro, entrate in politica ed avrete vinto alla lotteria degli imbroglioni.

cesare beccaria 28.01.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La libertà non si vende:
http://www.youtube.com/watch?v=5YANjIKfNEo

Pollicino incazzato 28.01.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

TOSCANI E EMILIANI erano la spina dorsale del regime mussoliniano , naturalmente ora dopo la fine della guerra si sono ripuliti bene dei crimini commessi nel triangolo della morte, con un'amnistia ad personam.

Cosimo Mineo Commentatore certificato 28.01.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in pochissimi anni , ha fatto piu' Mussolini ed il Fascismo per i ceti meno abbienti che tutti i sindacati dal 1945 ad oggi.
Non serve entrare nei dettagli, lo sanno tutti.

Cosimo Mineo Commentatore certificato 28.01.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

persone che non hanno un lavoro nè soldi per mangiare.persone che si rompono la schiena per ore ed ore,solo,per mettere insieme il pranzo con la cena.persone che,grazie al loro lavoro,vivono nel lusso.persone che,senza fare niente,decidono per tutti ed accumulano beni e capitali inimmaginabili.col passar del tempo aumenteranno le prime categorie mentre saranno sempre meno quelli che hanno tutto.come è possibile pensare che un tale sistema possa,ancora continuare?spero che si prenda coscienza di questo prima di arrivare all'inevitabile guerra.a sentirli parlare ho come la sensazione di stare ad un convegno sul cancro:per i congressisti la malattia è,solo,argomento di disquisizione scientifica mentre,fuori,i malati muoiono.cari congressisti:chi sà che,la sua sorte è segnata,alla fine,potrebbe decidere di non morire da solo.pertanto:o scendete tra i malati per cercare il modo di salvarci tutti o,si muore tutti insieme:malati e non.non pensiate di salvarvi lasciando morire i malati terminali.attenzione:il mio,non è un invito alla reazione armata.è solo la mia previsione,se non ci saranno cambiamenti radicali.ogni avvenimento è conseguenza di altri avvenimenti quindi,analizzando è prevedibile quello che può accadere.

vito asaro 28.01.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento


"nel 2013, prima delle elezioni, tutti gli iscritti con documenti certificati (iscrivetevi al M5S!) potranno partecipare alla stesura on line del programma elettorale del M5S.
Postato il 6 Dicembre 2012 "

Ma con solo 30 giorni si riuscirà a creare un programma realmente partecipato? Grazie a chi vorrà rispondere.

P.s. lo sò che il programma c'è, chiedo però di quello partecipato come da citazione. grazie mille

forza Beppe! 28.01.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

I veri sondaggi ci danno già sopra il 17% anche se per me abbiamo già varcato il 20 %. La casta tiene nascosta i dati perchè hanno una paura fottuta!!!! gli faremo molto male!!! si preparassero la gente è stanca vuole mandarli a casa!!! ci sarà da divertirsi!!! facciamo gli sentire il secondo botto!!!!
prendete tutta la gente che conoscete e apritegli la testa portategli conti alla mano dei NOSTRI soldi che hanno rubato, CHE CI ALZIAMO ALLE 5 DI MATTINA!!!!!
FANCULO I PARTITI!!!!

simone v., roma Commentatore certificato 28.01.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori tema ma l'rgomento merita: abbiamo trovato il secondo fascista d'Italia! Berlusconi !

Prima, come è noto ce n'era stato uno solo: Mussolini, detto il Duce.
Le folle oceaniche che lo acclamavano? Tutte comparse: era stata appena creata Cinecittà.

Lady Dodi 28.01.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

per lo stuff
pubblicate la foto dello stunami tour a pesaro di domenica 27 gennaio.
che tutti vedano la piazza stracolma di gente come mai nella storia di pesaro.
e per repubblica e scalfari eravamo un centinaio.
leccaculo di bersani eravamo piu' di cinquemila, mentre a voi qaundo e' venuto letta eravate 300 persone.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 28.01.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

La crisi spinge al suicidio le persone più deboli perché:
1- Si perde la facoltà di immaginare, almeno immaginare, un futuro di ripresa.
2- Lo Stato tratta da evasori anche, e sono la gran parte, dei lavoratori autonomi che, invece, semplicemente, non sono più in grado di sostenere le richieste impossibili dell’Erario.
3- Il mercato del credito si è deformato: gli intermediari finanziari (Banche) sono al collasso a causa delle scellerate operazioni, soprattutto finanziarie, che le hanno portate al limite del fallimento. Hanno finanziato amici ed amici degli amici (lasciamo perdere la politica perché sarebbe come sparare sulla Croce Rossa) lasciando a secco le migliaia di microimprese che, invece, con quei soldi, facevano girare l’economia reale ed avevano un minimo di risorse per difendersi dai colpi di una globalizzazione senza regole che le annientava giorno per giorno. Globalizzazione che distrugge irreparabilmente tutto quello che il nostro Paese si era conquistato, operando lealmente sui mercati internazionali, dal dopoguerra fino a qualche anno fa.
Quindi io dico di non dargliela vinta.
Dovranno sempre pregare per la nostra salute se sperano di “recuperare” i “nostri” soldi, altrimenti Equitalia dovrà notificare le cartelle nei cimiteri e dovranno mandare qualche ufficiale giudiziario nell’aldilà!!!
Forza e coraggio!!!

pasquale sticchi, foggia Commentatore certificato 28.01.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

siamo tantissimi, cresciamo a vista d'occhio.
la gente comincia a capire che razza di merdacce ci ha governato fino ad oggi
votate 5 stelle e state sempre vigili, i vecchi partiti non molleranno facilmente

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 28.01.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buono il caffè, Luca! E' ancora più buono quando lo bevi con gli amici.
Missy Elliott, Cittadina del Mond


==================================================
ma, con Luca di Rho, siete anche "amici" di letto?....hahahahahah

Stalin detto Baffone(che fare) 28.01.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento


presentata al festival il cimitero delle televisioni squalificata per mancanza di canone...

Negli studi televisivi tu sei un divo
con il fard ed il cerone
e quel porco servo dell'intervistatore

e' tutto truccato le domande
le ha scritto l'intervistato
l'inciucio proclamato

l'interesse per l'appalto truccato
la mazzetta intascata
per l'inquinamento dell'ambiente occultato

nessun servo coglione in televisione
non ti domanda la tangente del rimborso elettorale
il sovvenzionamento sporco per la costruzione di un'ospedale

per il fallimento della follia
milioni di famiglie vivono in mezzo ad una via
senza lavoro la dignita' regalata al dittatore

dittatura monetaria pensioni senza coglizione
mentre tu sguazzi nel vitalizio
mettendocelo senza pieta' a quel servizio

quando cacci il naso dagli studi televisivi
la folla depredata inferocita
ti lancia uova marce e merda sulla tua faccia

quando cacci la tua bocca la folla ti lancia
merda e ricotta e' meglio che scappi di notte
su un gommone o un canotto

quando esci dal buker studi televisivi
i paloncini riempiti di piscio
ti colpiranno di striscio

tu distruttore di intere famiglie
nessuna discarica ti piglia
uova marce e merda sulla tua faccia...

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 28.01.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

In effetti bisognerebbe istituire ogni giorno dell'anno al ricordo di ogni eroe che ha cercato di rendere in nostro paese libero dal facismo e dall'ipocrisia col sacrificio della propria vita e con i propri ideali.

giovanni effe 28.01.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Forse qualche lettore di questo forum sintonizzato sulle frequenze dell articolo che ha aperto questo thread potrá trovare questo progetto interessante. Wild Oranges (https://wildoranges.wordpress.com/) é un piccolo progetto di liberazione dalla schiavitú del sistema monetario.

Mariano Vergara 28.01.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Un commento al giorno toglie il troll di torno.
Può una nazione senza memoria perchè non si ricorda più di Moro,Berlinguer,Levatino,Falcone,Borsellino,Pertini,ricordare solo per un giorno la"shoah" quando ci sarebbe da ricordare tutti i giorni
casa Paund,Predappio,il sindaco di Roma,il Presidente della Camera,l'ex Ministro della difesa,l'ex Presidente del Consiglio?
Che popolo smemorato!!!!
^^^^ come al solito a domani*****^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato 28.01.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
questa è la direzione giusta.
Il lavoro diventa sempre più totalizzante. L'enfasi intorno al lavoro è diventata insopportabile. Messo su un totem si pretende di adorarlo a prescindere, a priori, mettendo a disposizione l'intera disponibilità del nostro essere. Senza lavoro non sei nessuno, perdi di dignità ! Questa è la pretesa del Totem. In questo modo il lavoro diventa sempre più di bassa qualità e tradisce l'aspettativa ontologica principale di mettere in comune le proprie capacità.
Dovresti inviare il pezzo a Francesco Totaro, uno dei nostri massimi filosofi sull'argomento. "Non di solo lavoro - Ontologia del lavoro, editore vita e pensiero. Opera fondamentale di approfondimento che consiglio a tutti

alberto filippi 28.01.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

OT

da Il Fatto Quotidiano del 27 gennaio 2013

Casaleggio: Non deve essere un caso che non esista un papa che si sia fatto chiamare Francesco. Noi abbiamo scelto appositamente la data di San Francesco per la creazione del MoVimento. Politica senza soldi. Rispetto degli animali e dell’ambiente. Siamo i pazzi della democrazia, forse molti non ci capiscono proprio per questo e continuano a chiedersi chi c’è dietro. (…)

Grillo: (…) Ritorno a san Francesco, è il nostro riferimento. Tu hai fatto uno spettacolo su di lui. Se san Francesco avesse avuto all’interno del suo gruppo, che so, tre prelati di Roma, come sarebbe andata? Sarebbe finito il francescanesimo se lui li avesse accettati?

Fo: (…) C’è il cardinale Colonna (…) è lui che lo presenta al papa. “Di che hai bisogno?” chiede Innocenzo III. E Francesco: “Vorrei avere il permesso di (…) raccontare il Vangelo parlando la mia lingua, cioè il volgare”. Una pratica allora del tutto proibita. Bene, dice il papa, allora mandiamolo a predicare tra i porci (…) Quando Francesco torna, puzza di sterco come un maiale e dice: “È stato meraviglioso, li ho abbracciati e baciati e loro hanno fatto altrettanto con me” e abbraccia il papa, che schifato si ritrae: “Cazzo, sei pieno di merda!”. “Scusa, scusa. Ho abbracciato dei maiali.” (…) Colonna mette sull’avviso il papa che voleva schiaffare Francesco in galera: “Così tu pensi di buttarlo in galera e farlo picchiare dai tuoi sbirri, magari ammazzarlo? Attento a te! Lui non è uno qualsiasi, lui è figlio ed è anche padre di tutti quelli che stanno qui fuori e lo aspettano. Guai se togli solo un pelo a uno che ha una famiglia così!”. (…)

Grillo: Bellissima storia!

Fo: Te l’ho raccontata perché tu la prendessi a esempio. Il non reagire li fa impazzire, perché quello che vogliono è che tu vada fuori di matto. Non cadere in questa trappola. Sei troppo, troppo più forte. (…)

Grillo: C’è da dire che noi abbiamo due facce: una è costituita da un’organizzazione manager

Toto A., Milano Commentatore certificato 28.01.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il paradosso.. capitalismo è un sistema lineare che prevede un consumo infinito in un mondo circoscritto.

Antonio M.72 Commentatore certificato 28.01.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

http://www.facebook.com/photo.php?fbid=541249809241868&set=a.351137918253059.82834.295938010439717&type=1&ref=nf all'anima de li mejo mortacci sua..............

Er Giamaica ............... Commentatore certificato 28.01.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o t
mariuccia e missy elliot grazie!mi ritrovo anche nelle vostre parole.e nel sogno còmune che si sta facendo reale!!vi abbraccio idealmente!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 28.01.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate per il post fuori tema, ma ieri ho sentito le dichiarazioni di berluska su mussolini ed il facismo.sono arrivato alla conclusione che il cancro dell'italia non sono la mafia , la camorra, ndrangheta ecc., ma il fascismo , dal quale sono nate le suddette organizzazioni criminali per uso e consumo proprio, per poter gestire scambi di potere ed 'ordine sociale' in cambio di libertà a delinquere, la storia ce lo racconta.
ringrazio berluska per l'ennesima figura di merda internazionale , la vergogna e la collera di essere italiano mi aumentano a dismisura sapendo che corro il rischio di essere rappresentato ancora da questi personaggi.

giovanni effe 28.01.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni mesi fa Draghi ha dato 1000 miliardi alle banche per ricomprare debito pubblico.
Ora queste banche dove vanno a comprare il debito? sicuramente nelle borse, dove i titoli di debito pubblico sono scambiati tutti i giorni.
1000 miliardi sono una grossa somma,non e' che vai al mercato e li trovi cosi', su due piedi, ci vuole tempo a comprarli.
E' come se uno andasse al mercato e decidesse di comprare una quantita' di mele equivalente alla produzione annuale di tutta la regione. Non la trova, ha bisogno di tempo.
Da quando Draghi ha dato i 1000 miliardi lo spread ha cominciato a scendere. Ti credo, tutte le banche stanno comprando una quantita' inverosimile di mele, e' normale che si alza un po il prezzo giusto?
A un certo punto questi 1000 miliardi avranno esaurito il loro effetto, le banche avranno questa montagna di bot-btp-cct-ctz-ecc in magazzino, i rivenditori di mele avranno incassato quello che dovevano incassare e poi?
Poi le mele cominciano a marcire nei magazzini delle banche che ne hanno fatto incetta, e intanto al mercato la situazione torna alla normalita. Nel senso che chi produce e vende deve riabbassare i prezzi perche' non ci sono piu' gli oridni consistenti delle banche.
Nel frattempo le banche in difficolta' potrebbero rimettere sul mercato le loro mele marce, e in tutta fretta per evitare che marciscano. Questo significa che se vinceremo le elezioni, dobbiamo aspettarci in poco tempo una forte crisi dello spread, e tutte le conseguenze in termini di confusione che questa generera'. Sono sicuro che verra' incolpata l'instabilita' politica e quindi noi. Quindi prepariamoci perche' probabilmente ci troveremo a fronteggiare una crisi del genere, di spread alle stelle come non mai e tantativo di addossarci la colpa.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 28.01.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo andrà in TV. Il fine giustifica i mezzi. Punto

Alberto A. Commentatore certificato 28.01.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Grillo va in TV?
vivarelli, oreste, luca, dario, toto e ciro hanno gia' preparato le domande TERRIBILI della rete?

Che domande fareste al Guru se foste cittadini liberi e indipendenti?
Dico la prima mia che mi viene in mente.
Grillo disse che casaleggio nell'ultimo anno aveva visto il PROFITTO ridursi!

Grillo, si dice cosi': "Casaleggio FONDATORE del Mov. 5 Stelle col quale ho scritto un NON STATUTO *POLITICO* ha visto un calo del PROFITTO negli AFFARI che gestisce in rete e nel blog!


REGOLAMENTAZIONE della FINANZA:
Servono norme per vietare le vendite allo scoperto dei titoli di stato e delle azioni, come avviene nei grandi paesi europei (v.Germania). Oggi questa libertà di azione avvantaggia solamente la speculazione creando forti scossoni alla stabilità economica . Positivo in un mercato degno di questo nome prevedere l’eliminazione dei derivati, dei toxic bond , dei cds ecc. La finanza creativa non lascerà scampo se non si attuano scelte appropriate. L'Italia ha uno spread di circa 250 p.b. rispetto ai bund. Questa differenza porta ad esborsi non compatibili rispetto alla situazione finanziaria reale. Lasciando gli scommettitori liberi, il governo rincorrerà sempre i problemi con soluzioni che peggiorano, nella stragrande maggioranza, le condizioni delle persone a reddito fisso.

SALVARE LE BANCHE?
Gli istituti che hanno lavorato per creare bolle ( valori eclatanti,denaro virtuale; che genera aumento dei prezzi ed inflazione ) che alla fine scoppiano, dovremmo salvarli? Essi hanno operato contro la società , drenando denaro e risorse reali e lasciando in carenza di liquidità le attività quotidiane. Essi hanno pregiudicato la vita di migliaia di imprese ; tante hanno chiuso pur avendo commesse e fatture da incassare , ma non avevano disponibilità di liquidità per pagare fornitori, contributi e tasse. Troppe banche si sono dedicate alla speculazione , utilizzando sopratutto i risparmi dei cittadini per tali attività. E quando le cose andavano bene i profitti venivano girati in dividendi, i dirigenti si riservavano stipendi e bonus stratosferici, mentre quando le cose vanno male si chiedono ai cittadini più tasse e il taglio di servizi, del welfare ecc per salvarle .

Orlando Masiero 28.01.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA PAGINA DEL SITO DE IL FATTO QUOTIDIANO:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/27/viaggio-di-grillo-fo-casaleggio-e-guru-disse-leader-parola-del-passato/481585/

Leggete bene tutto e sopratutto la "storiella" di San Francesco descritta da Dario Fo'.

Duilio Fiorille Commentatore certificato 28.01.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Forse Repubblica vuole finanziare il Movimento: a quando la denuncia?

Obi Kenobi Commentatore certificato 28.01.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia del dopo guerra e’ stata tirata su dal popolo operaio , operaio che per qualche anno ha vissuto
Un momento d’oro,ma quando i grandi imprenditori ,industriali , politici si sono accorti della grande forza del popolo operaio hanno chiuso i rubinetti del denaro e della comprensione , hanno pensato bene di tenerci al guinzaglio dandoci solo la possibilità di pagare un mutuo ed avere una macchina,il mutuo serve a farci tenere la testa bassa e sopportare le ingiustizie del mondo operaio e la macchina per ottimizzare i tempi per andare a lavoro,ogni cosa pensata e diventata legge per il bene del’operaio ha un fine,sfruttarci fino in fondo,stipendi aumentati di 100/200 euro lordi spalmati in tre anni,una miseria eppure non ci ribbelliamo ( vedi il perché del mutuo )sono 70 anni che si parla di migliorare la vita dell’operaio ma non si fa mai nulla anzi c’è la peggiorano , no ci pagano la cassa integrazione, la disoccupazione gli stipendi,hanno aumentato gli anni di vita e di contributi per prendere due soldi di pensione solo per farci arrivare agonizzanti alla pensione,ragazzi se non iniziamo a cambiare qui si mette veramente male,adesso per quanto mi riguarda l’unica luce in fondo al tunnel è il MOVIMENTO 5 STELLE , VI CHIEDO SOLO UNA COSA
NON CADETE NELLE TRAPPOLE DI QUEI FURBONI E SOPRATTUTTO NON CADETE IN TENTAZIONI VALE PIU UN SORRISO DI UNA PERSONA CONTENTA E SODDISFATTA PER MERITO TUO CHE UNA MAZZETTA PRESA O DATA PER INTERESSI PROPRI

Massimo L., Roma Commentatore certificato 28.01.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

parole perfette che condivido!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 28.01.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Li riconoscerete dai fatti anche se i loro occhi hanno sguardi miti e confondono. Ma le loro opere, le loro azioni non possono tradire il marcio che li anima.
Non siamo vigili a sufficienza! In Ungheria e in Croazia (due volti della stessa medaglia - una di destra e l'altra di sinistra per dirla all'italiana) impera lo spirito dittatoriale e la repressione del popolo e della libertà sono pane quotidiano.
Lo standard di vita media di un cittadino è l'asticella che segna la capacità di amministrare le ricchezze che un governo dispone dalle entrate e non solo.
Ridotti a vedere perdere velocemente ogni forma di diritto anche umano che facciamo?
Qualcuno straparla di reddito minimo garantito.
Ce ne sono molti di modelli e comunque in Italia è stato rispolverato (non è un'invenzione latina) al fine di azzerare tutte le altre forme di assistenza e saccheggiare così definitivamente l'INPS & C.
Non si può stabilire una sorta di "tot" per tutti che come in Gran Bretagna è partito bene per arrivare a gareggiare con il piatto caldo standard "Caritas".
Atenzione alle proposte e a quello che c'è di rimbalzo sulla proposta.
La finanza marcia sta mingendo la vacca Italia nei beni e nell'anima.
Con il "collaborazionismo" della politica corrotta ed ignorante stanno devastando il patrimonio più grande del mondo che è quello dello spirito comunale e solidale italiano.
Spinti dalla morsa della fame e dell'individualismo faremo la fine che hanno fatto in molti nei forni di un nuovo olocausto globale.
Azzerare il contatore è l'unica soluzione.
Spegnere i rubinetti del gas di chi sta alimentando questa strage sociale e perseguire i collaboratori dell'ingiustizia e della bestemmia contro l'la dignità umana.

Anna Rossi 28.01.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

L'offensiva fiscale di Monti - video
Tagli a Imu e Detrazioni per figli e anziani

prima mettono tasse esose, redditometri, pensioni dopo 80 anni di lavoro e poi ti promettono di toglierli... bel sistema però, eh???

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 28.01.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oh Toffee ... Toffee ... Toffee ...
Oh Toffee ... Toffee ... Toffee ...
... Toffee ..... Toffee ....
.....come.....sei gia' sveglia!...
Hai gi¨¤ preparato il caff¨¨...?

Pure! Vammi a comprare le sigarette, caffe'... La serva!

....saresti proprio una BRAVA moglie!...EHI?...

Eh certo!

OOH Toffee ... Toffee ... Toffee ...
ooh Toffee ... Toffee ... Toffee ...
.... Toffee ... Toffee ...
.....passami l'asciugamano!...

Che sei stroppio? Le porti le mani?

.....quello bianco....l¨¬, sul divano!...

Sta appiccato dietro la porta, questo bianco puzza di piscia della gatta

..... TOFFEE !!!.......

Toffee un cazzo!

.....dai che ho freddo! Toffee!

'Ppiccia la stufetta fifi!

Vasco Scantalmassi 28.01.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Tante volte si pubblica un articolo per informare e salvare la testa di qualcuno. Invece dalla notizia si evince altro e la lama della ghigliottina si appresta all'uso..

basta legare un fatto ad un altro...elementare uozzon!

1
Lo studio, incentrato sulla cosiddetta eurozona e su altri 25 Paesi, evidenzia infatti che a fine 2011 ben 67mila miliardi di dollari erano gestiti da una "finanza parallela", al di fuori, quindi, dei controlli e delle regole bancarie vigenti; una cifra che equivale al 111% del Pil mondiale ed è pari alla metà delle attività bancarie globali e a circa un quarto dell'intero sistema finanziario.

http://www.italianiliberi.it/Edito13/l-ineffabile-ombra-della-finanza-mondiale.html

2
Umberto Bossi, prima dell'incontro col cassiere di Berlusconi, molto prima d'incontrare Luisa Corna.
Poi anche gli incorruttibili in camicia verde hanno esposto il loro prezzo: 70 miliardi di lire.

« La Fininvest e' nata da Cosa Nostra. Ci risponda: da dove vengono i suoi soldi? Dalle finanziarie della mafia? A me personalmente Berlusconi ha detto che i soldi gli erano venuti dalla Banca Rasini. In quella stessa banca lavorava anche il padre di Silvio e c'erano i conti di numerosi esponenti di Cosa Nostra.

Bisognerebbe conoscere le sue radici, la sua storia. Gelli fece il progetto in Italia e c'era il buon Berlusconi nella P2. Poi nacquero le holding. In Forza Italia ci sono oblique collusioni fra politica e omertà criminale e fenomeni di riciclaggio. L'uomo di Cosa Nostra, con la Fininvest, ha qualcosa come 38 holding, di cui 16 occulte. »


....finanza parallela + 38 holding (di cui 16 occulte) = crack Italia (ecco dove sono i miliardi debito pubblico)

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 28.01.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Andrea Gnass(Sindaco di Rimini).«E’ assordante il silenzio di forze politiche, candidati, parlamentari e categorie alle parole di Grillo. Parole che andranno su uno dei blog più seguiti a livello internazionale e che potrebbero rappresentare un colpo mortale per Rimini. Dove è finita la botta d’orgoglio?».Caro Andrea Gnassi la botta dovremmo dartela a te con un bel calcio nel culo.A parte che è vero che rimini è diventata una fogna a cielo aperto.Sei anche un sindaco pessimo ,sia sulle politiche sociali che di sviluppo.Credi di "risolvere" con qualche happy hour i problemi dei tuoi cittadini. Sei ridicolo

michele ., rimini Commentatore certificato 28.01.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Il corteggiamento al FASCIO si fa piu' pressante, è una guerra a colpi di slogan, pizzini e ammiccamenti per catturare quella fetta di mercato vacante, considerato che poundini e simili sono in cerca di una "casa"!

Popolusti, qualunquisti, ecumenici, figli della stesa matrice ideologica che attinge sfacciatamente da ambienti estremisti, di destra, si riciclano e si spacciano per il "nuovo": Commedie, farse, comparsate, PIAZZATE tutto abilmente ripreso da nostalgici populisti e qualunquisti...riprodotto come "nuovo"?
Basterebbo un po' di memoria storica per chiedersi perchè, certa collaudata propaganda in stile FASCIO, venga riproposta come un *nuovo* messaggio politico!

Il cerchiobottista spara nel mucchio come sempre cercando di sollecitare i piani bassi; il ruffiano pensa che basti scrivere, mezzi di produzione, accenni all'accumulo del capitale, al latifondismo, al plusLavoro per influenzare una parte dell'elettorato, dimenticando che, 'quella' parte dell'elettorato ha MEMORIA STORICA e che gli basta leggere 10 posti per realizzare che QUI si scrive tutto e il contrario di tutto e che sei solo...
un GRILLO QUALUNQUE!


ESPERIENZA DIRETTA CON IL M5S:

ciao a tutti. Vorrei esprimere le mie sensazioni durante il mio primo banchetto informativo in pubblico da quando sono attivista M5S. Nel nostro piccolo centro pedemontano, governato come un feudo dal PDL da 25 anni e con la mafia ben radicata nel territorio con scempi ambientali e politici a tutto spiano, ho notato una cosa incredibile...Dapprima la gente era titubante, notavi i loro sguardi incuriositi, erano quasi vergognosi ad avvicinarsi, a parlare. Poi piano piano ecco che non eravamo più noi a dare volantini e programma M5S, ma erano loro ad avvicinarsi, a chiedere informazioni, a sfogarsi ed emozionarsi parlando di quello che sta succedendo. Dagli studenti ai pensionati, tutti con la stessa voglia di risollevarsi, di credere in qualcosa, di rifare un paese alla deriva. Mi sono avvicinato ad un signore anziano che leggeva i nostri cartelloni e, avendo finito il giornalino uffciale M5S con il programma gli ho potuto dare solo il volantino del gruppo locale e lui mi ha rassicurato dicendomi che si sarebbe scaricato il programma da Internet! Una piccola prova che gli anziani su Internet ci vanno. E' stata davvero una bella esperienza, non vedo l'ora di replicarla. Se tu non ti occupi di politica, sarà la politica ad occuparsi di te...ognuno deve fare la sua piccola parte, come può, come si sente...serve l'aiuto di tutti per uscire da questo tunnel.
Buona giornata a tutti.

Duilio Fiorille Commentatore certificato 28.01.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

AUMENTANO LE SPERANZE PER AVERE ANCHE MIGLIORI CONDIZIONI DI LAVORO ----SONDAGGIO-----

http://www.cronachemaceratesi.it/2013/01/25/sondaggio-elettorale-spopola-il-movimento-5-stelle/284294/

Angelo P. Commentatore certificato 28.01.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

IERI LE TAPPE DI PESARO E ANCONA HANNO INGROSSATO L'ONDA IN MANIERA ENTUSIASMANTE.
GLI INTERVENTI DEI CANDIDATI SONO STATI DI VERA POLITICA QUELLA CHE VOGLIONO I CITTADINI PULITI .
A ROMA SARA' UN EVENTO STORICO.
HO L'IMPRESSIONE CHE CE LA STIAMO FACENDO ORA NON MOLLIAMO LA PRESA .
GRAZIE BEPPE E M5S L'ITALIA ORA PUO' CAMBIARE DAVVERO.

andrea vianello (democrazia diretta), ca' savio Commentatore certificato 28.01.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri mattina ho dato il mio piccolo contributo x il M5S. Un grazie di cuore ai ragazzi che al corso garibaldi di Nuoro, hanno trascorso tutta la domenica dietro un banco x aiutare il movimento. GRANDI!

Marco NUORO 28.01.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Caspita, che colate acide contro te e il M5S! Beppe, non ti preoccupare, tutta quella acidità farà male solo a loro. Si sapeva che si sarebbero agitati come mostri che si sentono in pericolo.
VAI, anzi....ANDIAMO, BEPPE! Siamo in tantissimi, ormai! E a giudicare da quello che sento in giro, anche da gente da cui non me lo aspettavo, ho idea che saremo sempre di più.
Io non vedo l'ora di andare a votare, mi sento motivata. E questo mi fa sentire più forte.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 28.01.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alessandro Profumo, ha detto "mi piacerebbe avere un socio finanziario di lungo termine".
POVERO PROFUMO.
CHISSA’ SE STA PENSANDO A UN SOCIO CINESE. LORO I SOLDI BEN PROFUMATI LI HANNO E IN + DALLA PARTI DI SIENA, PRATO, LA COMUNITA’ CINESE STA FAGOCITANDO LE IMPRESE ITALIANE.

CHISSA’ PERCHE’ QUESTI SBANKIERI, MANGIANO MERDA E NON NE SENTONO IL “PROFUMO” , A KM DI DISTANZA.
ANCHE LORO, COME IL CARUSO, RIVERITI, BEN PAGATI E MULTIPREMIATI.
>
E DI SICURO, BEN MAQUILLAGGIATI IN MODO DA RENDERE UN Pò PRESENTABILI I SBILANCI.
SONO PIENI DI SCARAFFAGGI CAUSA LORO INCOMETENZA SOVRANA DA LEGAMI POLITICO_AMICALI.
TUTTI A CASA , MEGLIO, SU UN'ISOLA DESERTA DEL PACIFICO

MADAGAMADA

gianluigi bendinelli, verona Commentatore certificato 28.01.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate quando Bersani impettito disse a Renzi : "No consigli da chi ha base a Cayman"
Queste parole furono dette mentre era a conoscenza e complice delle manovre spericolate sui derivati del MPS . Chiamarlo ipocrita falso bugiardo sarebbe fargli un complimento . Questi sono dei criminali che chissà cos’altro ci nascondono mentre dichiarano : “se ci attaccano sul MPS li sbraniamo “ .
E gli Italiani cosa fanno? La foto di gruppo degli italiani l’ha fatta D’Alema dicendo :” non penso che il caso MPS avrà delle ripercussioni sui consensi elettorali del PD , gli italiani sono abituati a questi scandali”.
Tradotto il messaggio per gli amici di merenda della casta è : sono 50 anni che questi coglioni si fanno prendere per il culo , li fotteremo anche questa volta!

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.13 09:26| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN ITALIA OGNI COSA O SERVIZIO COSTA SEMPRE MOLTO DI PIU' CHE NEGLI ALTRI PAESI MA DI CONTRO GLI STIPENDI SONO I PIU' BASSI DI TUTTI , CON L'ESCLUSIONE DELLA CLASSE POLITICA TUTTA DAL PARLAMENTO NAZIONALE A QUELLI REGIONALI E PROVINCIALI E DEGLI STIPENDI DEI MANAGER DI STATO.qUESTO DEVE FINIRE E FINIRA' PRESTO GRAZIE AL M5S.

andrea vianello (democrazia diretta), ca' savio Commentatore certificato 28.01.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Nel 2012 la Guardia di finanza ha scoperto frodi ai finanziamenti comunitari e nazionali e danni erariali per un totale di 6,5 miliardi.

Sono i numeri principali della lotta agli sprechi nella spesa pubblica , fra i quali ci sono i famosi belsito, lusi, batman ecc.

SOLO DI TRUFFE SCOPERTE !

la corte dei conti calcola in 60 miliardi di costi , la corruzione ..

come si fa a credere ancora a questi politici ?

Roberto B. Commentatore certificato 28.01.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Sal Fatto Quotidiano si legge che il PD, come il PDL, chiede 35.000 euro ai suoi candidati, rimborsabili con le future indennità parlamentari, chi non viene eltto gli sarà rimborsato il tutto.
Dire mercato della vacche è poco, la politica dovrebbe essere una attività nobile, altruistica, gratuita, ai miei tempi era così, la faceva chi ci credeva, rimettendoci tempo e danaro.
Oggi rappresenta un investimento, infatti sono i peggiuori che si presentano èer essere eletti e guadagnarci.
Togliere i soldi alla politica, togliere le banche ai politici, togliere tutto ai politici fuorxhè la galera.

cesare beccaria 28.01.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

buongiornoo blog!!come vi sentite ad esser ormai la prima forza politica del Paese?io emozionato di bestia!ed e' solo l'inizio!!caffee per tutti!!w M5S !!

Luca M., Rho Commentatore certificato 28.01.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'economia che rincorre il denaro con fare forsennato, a discapito della vita, soprattutto la vita dei più indifesi. Ad esempio, dal blog tante volte Grillo ha sollevato la questione dell'industria farmaceutica, delle speculazioni, degli esperimenti inutili ma costanti per ottenere i finanziamenti.
E qui nascono le vittime silenziose, gli animali utilizzati per gli esperimenti.
E allora, dato che abbiamo persone che decidono regole per noi, ma non sanno cosa stanno legittimando, credo sia giusto sapere chi ha votato cosa.

http://www.youtube.com/watch?v=OsyaNwBRb7A

ATTENZIONE!!
ALCUNE IMMAGINI SONO CRUENTE E APPAIONO DOPO L'ELENCO DEI VOTANTI. LA VISIONE NON E' CONSIGLIATA A PERSONE PARTICOLARMENTE SENSIBILI.

Gian A 28.01.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad Ancona, ieri sera, davanti ad oltre 8.000 persone Grillo ha detto " vinciamo al 100% e poi sciogliamo tutto",cioè via questi amministratori incapaci e disonesti, via questi dirigenti sindacali, vinciamo e ricominciamo daccapo.
La rivoluzione sarebbe compiuta oppure comincerebbe allora, siano i giovani a prendere le consegne per rinnovare l'Italia, forza e volontà.

cesare beccaria 28.01.13 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, ieri qualcuno aveva sparso la voce che lo TsunamiTour non ci sarebbe stato...infatti la piazza era vuota, circa 3 persone a metro quadro...eh sì proprio vuota...Nel pomeriggio Grillo ha detto che andrà in TV l'ultima settimana prima delle votazioni...se così fosse, avrà un effetto detonante sull'attuale classe politica. Dovrebbe far vedere un video in cui ci sono le foto di tutte le piazze che ha fatto con il numero di persone presenti sia dal vivo che collegate sul WEb e fare una bella somma...il numero sarebbe altissimo e sarebbe la dimostrazione finale e definitiva della voglia di speranza che ha la gente comune contro la disperazione

Duilio Fiorille Commentatore certificato 28.01.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono genovese, il fatto e' signorina che con gli ultimi spiccioli ho acquistato dui chili di pane, due cipolle e dui finocchi e ci devo arrivare fino a febbraio (e' vero pero' che per le emergenze ho un barattolo di brodo e un chilo di spaghetti stricati, eh eh eh), avrei donato volentieri.

Paperoga 28.01.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTATE VOI ... SE POTETE!!!!

L’Espresso - 08 gennaio 2013

GENERALI, NIENTE TAGLI AI PRIVILEGI

di Gianluca Di Feo

Lievitano i fondi per l'ausiliaria, l'indennità concessa agli alti ufficiali in pensione per restare nella riserva. Una voce che nel 2013 costerà 431 milioni di euro


Alla carica! Di fronte alla prospettiva di perdere l'ultimo privilegio, una schiera sempre più folta di generali e ammiragli si sta lanciando verso l'agognata "ausiliaria", l'indennità speciale concessa agli alti ufficiali che lasciano il servizio. Mentre organici e bilanci della Difesa subiscono tagli drastici, questa casta con le stellette continua ad allargarsi. Per il prossimo anno, l'aumento sarà del 21 per cento, con altri 74 milioni di euro di costo. Ormai il peso di questa voce nei conti delle Forze Armate è diventato impressionante: nel 2013 serviranno ben 431 milioni di euro.

L'ausiliaria è un residuato bellico: venne introdotta ai tempi della Guerra Fredda per creare una riserva di ufficiali da richiamare in caso di conflitto. Oggi però non ci sono invasioni sovietiche da fronteggiare, né soldati di leva da mobilitare, ma è sopravvissuta l'indennità concessa ai vertici perché non accettino altri incarichi e restino a disposizione delle istituzioni. Così come la prassi di lasciare questo costo, comprensivo di pensione, nel bilancio della Difesa. E intanto la spesa si dilata: nel 2008 pesava per 231 milioni di euro, che sono praticamente raddoppiati nel giro di cinque anni.

Nella sua riforma della previdenza, il ministro Elsa Fornero ha tentato di sopprimere l'indennità , ma la discussione non è arrivata a nessuna conclusione. In compenso la prospettiva di un'abolizione, secondo diversi analisti, ha intensificato la corsa alla riserva. Perché la possibilità del beneficio è offerta anche a marescialli, capitani, e altri gradi. E se almeno per l'Esercito i generali in ausiliaria nel 2013 dovrebbero calare da 23 a 18, rischia di farsi sentire il peso di tutti

Domiziano DANIELI 28.01.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Quando ci libereremo dei mammasantissima della politica e dei vecchi matusalemme rincoglioniti?..Spero presto.Questa nostalgia fascista di altri tempi , vomitevole e vergognosa è al limite dell'assurdo .(Nell'anno di grazia 2013) .Tocca sentire delle stronzate di questo livello..(Berlusconi: "Mussolini fece cose buone".)L'anno 2000 per quelli che hanno la mia età era una data mitica... la si guardava come una tappa di avvicinamento al progresso..Siamo 13 anni dopo ed è un futuro, che è peggio del passato .Faccio fatica solo a capire, (come sia stato possibile regredire in questo modo).Questa è l'ultima chance che abbiamo per entrare in un vero futuro.Liberandoci di mentalità vecchie e dannose potremmo sperare di progredire, un pochino per lo meno. A casa (e in galera) tutti....fuori dalle balle.

Ps Una proposta (difficilmente accoglibile)..perche dalle piazze non mandare un chiaro segnale alla classe politica..tipo fare la V con la mano...(che non stà per vittoria ma per un chiaro vafaff..) saluti

michele ., rimini Commentatore certificato 28.01.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento

25000-30000....una campagna per un candidato può costare anche 150.000 euro...l'italiotto non lo sa..dipende molto anche dai ritorni dei voti..con 10000 voti..no ma 20000-30000 si...!aaahooo!e la gente è convita di votare liberamente..aaahhh!!ogni partito al suo "capo bastone" che a sua volta fa parte di un gruppo,ristretto a cui fa riferimento un capo corrente.
Il termine "clientelarismo"rende l'idea di come funzioni le cose..quando la gente disporra del reddito di cittadinanza...allora la musica cambierà...quando l'imprenditori avranno da pagare tasse accettabili,non saranno strangolati o ricattatti dalla burocrazia,oppure prendere l'appalti in modo trasparente..allora...le cose inizierannoa a funzionare!..le banche faranno le banche e avranno l'accesso al credito liberamente..!specialmente quando i partiti verranno levati dai coglioni da dentro le banche!!
6 ore di lavoro al giorno...e stop..lavorare meno e lavorare tutti..!in particolar modo con stipendi decorosi..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 28.01.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Off-topic
Beppe spiegami come mai, nonostante tutta questa indignazione per la malapolitica e questa voglia di rivoluzione, ci sono solo meno di 10.000 persone ( fra cui io ) che ti hanno sostenuto finanziariamente, versando poco più di un terzo dell'obbiettivo fissato.
Sono tutti genovesi?

mauro g., imola (BO) Commentatore certificato 28.01.13 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Tangente, che paroloni, diciamo che e' un investimento.

RSSAtomic 28.01.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento

UN PAESE RIDOTTO A UN SUK

Delinquenti e mafiosi mettono in vendita posti di lavoro in cambio di migliaia di euro
I partiti mettono in vendita promesse di lavoro in cambio di voti o soldi e appoggio alle imprese o banche corrotte in cambio di tangenti
CISL e UIl mettono in palio raccomandazioni in cambio di appoggio al sindacato
La Chiesa promette voti in cambio di sgravi fiscali e regalie varie
Ma quando si passa al lavoro (si fa per dire) del Parlamento va anche peggio...

IFQ
Elezioni, i candidati si pagano la poltrona.
Pd chiede 35mila euro, 25mila per il Pdl
Il Pdl li vuole subito cash, al Pd vanno bene anche a rate. Il "balzello" viene fatto pagare ai primi 6 nella lista al Senato e i primi 9 della Camera. Contributi a tranche anche nella Lega. Berselli(Pdl): "Con il Porcellum non si sostengono costi individuali per la campagna. Per questo pagano tutti con il sorriso sulle labbra"
Un gettone d’ingresso per diventare parlamentare. È quello che chiedono il Pd e il Pdl ai loro candidati. Come un pegno da pagare perché tanto quei soldi, a spese dei contribuenti, rientreranno attraverso lo stipendio.
Non ne fanno uno scandalo gli aspiranti onorevoli che lo chiamano “contributo alla campagna elettorale”.
“Ciascuno di noi versa la stessa cifra, poi ovviamente se non vieni eletto ti viene restituito fino all’ultimo centesimo”, chiarisce Giovanardi
Contributi a rate anche nella Lega. Secondo quanto raccontato alla Procura di Forlì dalla ex-segretaria di Bossi Nadia Dagrada, sono 12 anni che il Consiglio federale del Carroccio obbliga i candidati a pagarsi il seggio in Parlamento, facendo firmare un’impegnativa davanti al notaio. L’accordo prevede 2000 euro al mese alla prima elezione, e 2400 alla seconda, da versare nei 60 mesi di legislatura.

L'Italia è un paese fondato sulla tangente

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 28.01.13 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Campagna di nazionalizzazione.

Per salvare questo paese bisogna nazionalizzare in questo momento le imprese più strategiche.


Nazionalizziamo MPS e ILVA !!!!!!

Treasury Bond, taranto Commentatore certificato 28.01.13 07:36| 
 |
Rispondi al commento

ANSA Roma 27 febbraio 2023

Ieri a Piazza del Popolo si sono svolti i solenni festeggiamenti per il decennale della LIBERAZIONE , c'erano il Presidente della Repubblica e tutti i ministri seduti nelle prime file, la piazza faceva fatica a contenere il milione di spettatori.

La cerimonia è stata una semplice riconferma del carattere ONESTO del nuovo corso democratico che da 10 anni ha preso il potere . C'erano i migliori artisti e nella Piazza si cantava e ballava.

La stampa estera era al completo!

Il Primo ministro ha dedicato 10 minuti al ricordo della fuga di tutti i CRIMINALI , facendo ridere tutti i presenti con le immagini alle spalle degli aeroporti di tutta Italia presi d'assalto nella fatidica data del 26 febbraio 2013.

Come tutti sanno nel giorno della LIBERAZIONE partirono con il solo biglietto d'andata 921mila italiani che per decenni avevano depredato le finanze pubbliche.

Lungo le strade adiacenti il Tevere la festa è andata avanti fino a sera inoltrata, le salcicce e i broccoletti hanno allietato lo stomaco dei partecipanti.

Il vino scorreva a fiumi e proveniva da tutta Italia.

Una GRANDE FESTA per la NUOVA ITALIA.

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 28.01.13 07:33| 
 |
Rispondi al commento

l'unico lavoro che e' aumentato e' quello dei carabinieri e delle forze di polizia che non ce la fanno piu' ad acchiappare tutti i ladri
borsaioli e rapinatori che sembrano
spuntati come funghi
dopo la stagione di piogge di tasse
del governo monti
e chi ce la fa a prendere i ladri, a suo rischio
e pericolo, il giorno dopo c'e' sempre un giudice che gli rimette in liberta'
perche' le carceri sono piene
perche' spedirli al confine ci costa
perche' riaccompagnarli nel paese d'origine,
se e' la russia o piu' lontano, ci costa
2000 euro a ladro.
Cosi' entrano e escono dalle carceri dei carabinieri e della polizia che e' un piacere, come in un hotel a 3 stelle.
I dati qui a prato sono allarmanti, sono
l'altra faccia delle tasse che questo governo montificio e pontificio, votato da tutti
propone ai cittadini,
le tasse occulte dei furti e delle ruberie e rapine private, per la recessione e la disoccupazione creata a danno di tanti italiani e immigrati, ora manovalanza della delinquenza italiana, o che per fame agiscono in proprio:
nel 2012 nella provincia di prato, di soli 250.000 abitanti ci sono stati

9.500 furti, denunciati
di cui 1350, denunciati nelle case o negozi

422 rapine a mano armata, in uffici postali supermercati negozi e abitazioni

61 estorsioni
489 truffe
2774 episodi di danneggiamento
5 denunce d'usura
66 delitti contro la pubblica amministrazione
31 bancarotte
229 denunce per lesioni colpose per incidenti sul lavoro
333 per incidenti stradali
di cui 7 per omidcidio stradale
sono poi ascritti 5 omicidi e 6 tentati omicidi,
ma questi confinati nella chinatown
valutabile attorno a 45,000 cinesi a prato di cui 10,000 clandestini tutti sotto la mafia cinese.
E non c'e' nessun provvedimento per associazione mafiosa a prato perche' secondo la procura la mafia non c'e'.
Ma io non ci credo come non credo a questo stato che lascia i cittadini inermi e indifesi a lottare contro tutta questa criminalita', con le scorte solo ai monti ai bertinotti ecc ecc ecc

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 28.01.13 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il pd chiede 35.000 euro per un posto in parlamento, anche a rate
il pdl ne chiede 25.000, son più onesti, però li vogliono tutti insieme.
un affare, per i parlamentari, che con il porcellum son sicuri del posto, e non devono neppure sostenere la campagna elettorale.

io gli auguro di spenderne altrettanti in medicine, contro il cancro.
che non arrivino a fine mandato, ma crepino prima.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!
e buon inizio settimana.


https://www.youtube.com/watch?v=JK57DU1yZGQ

Sergio Di Rosa, Cagliari Commentatore certificato 28.01.13 07:13| 
 |
Rispondi al commento

Comunichi al Senatore Agnelli che nei nuovi stabilimenti Fiat devono esserci comodi e decorosi refettori degli operai. Gli dica che il lavoratore che mangia in fretta e furia vicino alla macchina non è di questo tempo Fascista. Aggiunga che l'uomo non è una macchina adibita ad un'altra macchina. (telegramma datato 16 luglio 1937, indirizzato al Prefetto di Torino, La Fiat e Mussolini, Gazzetta di Mantova])

Presta Nome, omselvarec@libero.it Commentatore certificato 28.01.13 07:11| 
 |
Rispondi al commento

Spinoza
La Lega Nord propone di tassare le prostitute. Ormai le resta solo l’autofinanziamento

MisterDonnie
L'Aeronautica: "Gli F-35 sono indispensabili". Per arrivare agli F-36.
.
Angra
I nuovi F35 rischiano di esplodere a contatto con le nuvole. Per non parlare dei nuovi sottomarini da 2 miliardi, che rischiano di esplodere a contatto con l'acqua.
.
Rostokkio
Bersani: "Se ci sbranano ci attacchiamo".
.
MisterDonnie
Il Pdl accusa Cosentino di aver rubato le liste elettorali. Io questi li voterei solo per la trama
.
Spinoza
Bersani all’alba ai cancelli della Fiat. Ma neppure lì sanno cosa fargli fare.
.
Virgilio Natola
Guccini si schiera con Bersani, Jovanotti patteggia per Renzi e anche Battiato non si sente tanto bene.
.
Scambio su Twitter.
Bersani:
“Che sinistra è
quella che rischia
di far vincere la destra?”.
Ingroia:
“La tua”.
Spinoza
"La sottrazione di soldi pubblici per l’istruzione del Trota è falsa. È palese che il fatto non sussiste”.
.
LEGA NELLA BUFERA
“Una tra