Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La disinformazione di Rai3

New Twitter Gallery

disinformazione.jpg
Dal Tg3 del pdmenoelle delle ore 19 del 2 gennaio 2013: "Sul sito (del M5S) parte la campagna di raccolta fondi. "Obbiettivo: 1 milione di euro" si chiama. Perchè è quella la cifra di cui, fatti i conti, avrebbe bisogno il comico per pagare studi legali, promuovere il simbolo, organizzare la tournée elettorale che lo porterà in giro per l'Italia. E così il MoVimento che si vanta di non avere chiesto neanche un euro per il voto alle Parlamentarie e disprezza i rimborsi elettorali ai gruppi politici si ritrova a sperare nel contributo volontario degli iscritti."
Si ricorda a Bianca Berlinguer che il M5S non ha mai avuto contributi elettorali, a differenza del pdmenoelle che ha incassato centinaia di milioni di euro grazie alle tasse degli italiani e contro la volontà espressa in un referendum. I fondi richiesti sono volontari e non obbigatori. RAI3 deve chiudere.

3 Gen 2013, 13:09 | Scrivi | Commenti (812) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

anche Rai News deve chiudere!!!

ilya dmitrenko 27.03.14 01:56| 
 |
Rispondi al commento

VEDENDO QUESTO VIDEO MI RENDO CONTO CHE QUELLO CHE DICE GRILLO E' LA VERITA' DANNO NOTIZIE FALSE AI CITTADINI .

MA PULTROPPO NON HANNO CAPITO CHE INTERNET LI SMENTISCE , MA IL BELLO E' CHE VOGLIONO ANCHE IL CANONE RAI . VERGOGNATEVI .

valenti 20.02.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma come posso fare per non pagare più quel canone di merda della RAI? Tanto tra la RAI e Mediaset dicono solo quello che gli dicono di dire, e MAI la verità !!!

carlo f. Commentatore certificato 20.02.14 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna perlomeno essere lobotomizzati per dare ancora credito alla Rai & company.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.01.14 10:43| 
 |
Rispondi al commento

A quando un semplice grazie per chi sta rischiando il posto di lavoro in Rai per difendere la cultura a 5 stelle che NON E' RAPPRESENTATA nella TV PUBBLICA? Per ora ci difendiamo con gli avvocati ma in futuro siamo destinati a essere schiacciati dalle pressioni politiche che regolano la Rai, qualcuno ci difende? C'è nessuno lassù da Casaleggio? Beppe ci ascolti? E' tutta una farsa?

LEONARDO METALLI AUTORE DELL'URLO DELLA RETE ATTIVISTA E GIORNALISTA TG1


IO VOTO E VOTERO' M5S
(libero dilettante)

LA FIGLIA DI PAPA'
Bianca Berlinguer figlia di ENRICO.
Io non sono di sinistra, ma tu non sei tuo padre.
E con l'età, tuo padre è migliorato.
Tuo padre era altra persona.
E poi mi sorge un dubbio lecito !!!
PARENTOPOLI ?
Il papà conosce quello, che poi conosce quello ed infine conosce quello la che lavora in RAI3...
Non posso aver certezza, ma il dubbio rimane.
Bisognerebbe fare una bella LEGGE ANTIPARENTOPOLI
così, solo per un pò di TRASPARENZA.

Comunque,capisco che ti roda il fatto che il M5S abbia "rubato" voti al tuo partito.
Capisco che l'unico mezzo per rendere credibili
i tuoi "Amici" incredibili è dare false
informazioni dei tuoi "Nemici".

Comunque ti dò un consiglio.
Se ti senti disturbata
un pò confusa,
Di aver perso un pò di lucidità e quindi
OBBIETTIVITA',
e pensi di aver raggiunto la MENOPAUSA
e di viverla male,
ti consiglio di andare da un dottore.
Ti darà ottimi consigli.

PS:I pazzi non comprendono di essere pazzi
Vivono nel loro MONDO VIRTUALE.
Tutto ciò che è esterno, è ESTRANEO.
Per loro 1 vale 0 e 0 vale 1.
Ma, ci sono anche i finti pazzi!!!
Fate molta ATTENZIONE a quest'ultimi.
Sono molto PERICOLOSI per SE STESSI(PD) e per gli
ALTRI (M5S).

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 16.10.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

il TG 3 dei well read, raccomandati, gran filosofi e` parte di quel paese che ricorda a tutti noi della penisola chi siamo e dove finiremo, bla, bla, quante ore hanno bruciato per mantenersi anche loro una bella poltrona con parcelle lontanamente meritate.
Andate a raccontarle le vostre macchiavellate a quei poveri esseri annoiati dalla vita che si riparano in quei dibattiti socio-politici per sentirsi a loro agio, borghesi da strapazzo e buoni solo a sentirsi comodi sapendosi parte di quelli che leggono e sentono i loro pari annoiarci ogni volta che si accende il canale sovvenzionato dal pubblico con tanti sacrifici.

Massimo Sabbione 16.10.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento

sottoscrivo, rai tre deve chiudere, è il peggio del peggio perché si finge "progressista" ed è reazionaria. berlinguer è la peggior direttrice della storia del canale. una persona disgustosa e fazio(sa) come, in nomen omen, una delle star più pagate, lo scendiletto/leccaculo del pdmenoelle. buttate la televisione alla prossima raccolta indifferenziata gratis nel vostro quartiere, così non solo non pagate il rifiuto (mai parola fu più adeguata) ma smettete anche di pagare il canone. la rifoluzione comincia da te, se li guardi li legittimi.

marina minicuci 15.10.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Noi esseri senzienti oramai ci siamo contati e non raggiungiamo che un quarto della popolazione di questo paese. Senza il consenso degli idioti,che nel nostro paese sono i più non giungeremo mai al fine. Per conquistarlo occorre agire con furberia come tutti i partiti fanno. Loro dispongono delle televisioni e della stampa e noi solo della rete. Almeno usiamola colla stessa parzialità come loro usano i più potenti mezzi d'informazione. Perché si deve permettere a chiunque di esprimere le proprie esternazioni sul blog anche quando sono palesemente preparate ad arte per danneggiare l'immagine del movimento e non censurarle o modificarle sino a stravolgerne il senso come fanno loro? Può forse permettersi uno del movimento di andare in tv ad esprimere il proprio pensiero senza vedersi censurato? Pensiamo a ciò che ha mandato in onda Ballarò dell'intervista a Beppe Grillo nella quale egli ha parlato per quasi 12 minuti rivolgendosi direttamente a quel topo di fogna di Floris ponendogli degli interrogativi ai quali era risaputo non avrebbe potuto ne rispondere ne mandare in onda. Alla fine quel "giornalista" che nonostante la sua faccia da culo é un furbo, é stato costretto a stuzzicare Beppe su un altro argomento (ed il buon Beppe vi é cascato) per poter ottenere almeno una ventina di secondi di video da poter mandare in onda che integrato con un'altra quarantina di secondi di silenzi che é ha ottenuto da altri cittadini 5 stelle alle sue domande palesemente provocatorie, nell'infame tentativo (clamorosamente fallito) di provocare una cattiva (buona per lui) risposta da mostrare agli idioti a proprio uso e consumo, i montatori sono riusciti ad ottenere un minuto di servizio che é quello che abbiamo visto. Oppure pensiamo ai tg ed i quotidiani che ieri tutti (eccetto il fatto) hanno aperto colla "sensazionale" notizia della clamorosa spaccatura del movimento. "Dimenticando" di mettere in evidenza che si tratta solo di 2 fottutissimi parlamentari.(Mio post dell'11/10/2013)

Libertino Arrigo (realmonte), Realmonte Commentatore certificato 15.10.13 14:33| 
 |
Rispondi al commento

In sintesi la Berlinguer dice che "il Movimento ... si ritrova a sperare nel contributo volontario degli iscritti"
Dove sta la disinformazione?
Cosa ha detto di falso?

giovanni l. Commentatore certificato 27.09.13 01:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora capisco perchè la malavita non'è stata mai debellata in Italia, da più di 20 anni le istituzioni in italia sono governati dal 35%
di condannati dalla magistratura per reati contro la costituzione Italiana. La maggior parte di loro
restano ai loro posti, salvati dai loro pari, per continuare a fare i loro interessi a discapito della popolazione, vedi il debbito pubblico che aumenta sempre di più, portando L'Italia al FALLIMENTO!!!!
Cosa devo pensare di quelle persone che lavorano
nella RAI che fanno la gara a chi più mette in mostra il DELINQUENTE come se fosse una vittima, sono costretto a pensare che fanno parte di quella razza infame che ha distrutta l'Italia continuando la distruzione.
Il delinquente dice di essere perseguitato dalla
Magistratura Comunista: Voglio ricordare ai creduloni, che il Pregiudicato ha sempre governato con i Comunisti.
Meno male che esiste ancora una Magistratura che ci da ancora un pò di fiducia.
Fuori dalla RAI tutti i lecchini e ruba stipendi
pagati dalla gente.
Le Televisioni del Delinquente, trasmettono una telenovela continua, sono pericolosi per la mente umana.
Vedo solo il M5s come alternativa a governare da solo l'Italia, prima, non sono delinquenti,
sono onesti, in poco tempo li vedo capaci di rispettare loro mandato, per governare.

Antonio Conversano 05.08.13 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Anche il TG3, con la direttora Berlinguer si è uniformata alla disinformazione degli altri tg. Nazionali e non.
E' da tempo che questo TG ha perso quelle radici che lo facevano apprezzare.
In una graduatoria "virtuale" trovo che questa è la peggiore direzione editoriale.

giovanni la verde 05.08.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il medico mi ha consigliato già anni fa di non assumere due tipi di allucinogeni: il 1° è la RAI ed il 2° è MEDIASET. Nemmeno in piccole dosi; da allora, devo riconoscerlo, sto molto meglio!! Riguardo a Bianca che dire, se non si vergogna lei???

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato 05.08.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Io propongo che venga dato a ogni partito presente in Parlamento, ogni settimana,sul canale televisivo principale, 45 mn, per illustrare la propria attività alla Camera e al Senato e le proposte di legge che intende promuovere.
Spazio autogestito, senza coglioni frustrati tra i piedi.
E', anche giusto, rispondere alle domande di giornalisti purchè si concordi l'argomento di cui parlare e si contingentino i tempi per la formulazione delle domande e delle risposte.
Basta con la pratica dei guastatori berlusconiani che, come orda di cani latranti interrompono non appena l'avversario argomenta pacatamente.
Al cittadino deve essere data la possibilità di seguire serenamente un dibattito.
Gli imbroglioni hanno tutto l'interesse a creare caos. Anche perchè, gli imbroglioni hanno spazi infiniti in tv per poter infarcire le notizie di falsità. Basta. E' ora di dedicare gli spazi televisivi agli onesti, a chi produce, a chi fatica in lavori pesanti e usuranti.
I lavoratori, i ricercatori, i professionisti seri, i giovani onesti e volenterosi, hanno tutto il diritto di essere ascoltati e gratificati per quanto fanno di buono per il nostro Paese. Condividete?

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato 30.06.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A San Marino c'è una tv di stato che prende i fondi dalla RAI. E perché mai una tv che ha un bacino d'utenza paria a zero dovrebbe prendere i soldi dalla RAI? La precedente direttrice della tv sammarinese era Carme la Sorella. 500.000 euro anno la sua paga. La tv ha in arsenale milioni di euro di attrezzature absolete (non hanno nulla in HD, che è il futuro delle televisioni).
La tv sammarinese non produce nulla, pubblica materiale stantio che non interessa a nessuno. Il giornalettismo è piuttosto becere, un copia incolla funzionale cassa di risonanza del governucolo sammarinese molto indaffarato a rifarsi il maquillage.
Qualcuno può passare le info a Beppe o a chi per lui, oppure verificare.

mario 0., sarravalle Commentatore certificato 30.06.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

RAI: RUBARE ADESSO ININTERROTAQMENTE.QUESTO è IL SIGNIFICATO DI RAI .BRUTTI COMUNISTI SE I SOLDI LI AVRESTE LAVORATI IN CAMPAGNA ZAPPANDO LA TERRA POI SEMINANDO POI MIETENDO IL GRANO A TESTA AL SOLE,E LE INTEMPERIE DELL'INVERNO,E TITTI GLI STENTI CHE LA CAMPAGNA COMPORTA,E POI PER CHE COSA PER SFAMARE SESSANTA MILIONI NDI ITALIANI E DI QUELLI COME VOI CHE NON FATE UN CAZZO E IO AGRICOLTORE DEVO LAVORARE PER PTER PRODURRE LA FARINA CON LA QUALE SI FA IL PANE CHE VOI E VOSTRI FIGLI MANGIATE A TAVOLA BELLI PULITI E FRESCHI SENZA SPORCARVI.BRUTTI COMUNISTI.

PIERO SABA 29.06.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA RAI ORMAI L'ABBIAMO CAPITO TUTTI è COMUNISTA PERCHè SOLO I COMUNISTI REGALANO SOLDI COSI GRATIS SENZA VERO SACRIFICIO.BASTI RICORDARE CINQUE MILIARDI A QUELLA FEA DI RAFAELLA CARRA',SEI MILIONI NDI EURO A BENIGNI PER DANTE,ECC.ECC.BASTA NON SE NE PUO' PIU' DI QUESTA PREPOTENZA RAI.IO PERSONALMENTE MI SONO RIBELLATO ENON NE PAGO PIU' DI QUELLO SCHIFOSISSIMO CANONE DI MERDA.LA RAI UNA SOCIETA' MAFIOSA CONTROLLATA DAI PARTITI CHE DANNO LE INFORMAZIONI STORTE,IN ITALIA NON C'è LIBERTA' DI STAMPA LIBERTA' DI PAROLA LIBERTA' DI OPINIONE LIBERTA' DI PENSIERO.MA DOVE CAZZO è QUESTA DEMOCRAZIA?

PIERO SABA 29.06.13 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici siamo alle solite, come per la politica anche per la Rai gli arbitri siamo noi. Ho visto qualche tempo fa un grasso, laido giornalista simpatizzante del pedonano,strappare davanti ai teleschermi il bollettino di versamento del canone Rai, incitando i telespettatori a fare lo stesso.Quel pachiderma è opinionista alla Rai. Traete voi le dovute conclusioni, saluti.

ivano cerrito 29.06.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

la signora Berlinguer se avesse avuto un'altro cognome,lavorerebbe in qualche albergo come cameriera.Mi piacerebbe conoscere tutti i parenti dei big della politica ,che lavorano in rai.
Sputtaniamoli e pubblichiamo i loro nomi.
Loro parlano male di noi con delle bugie,noi possiamo parlare male di loro dicendo delle verità.
E' tempo di agire,senza paura

venero p., Montecosaro Commentatore certificato 16.06.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rai News 24 del 14/6/ ore 18,50.Una specie di giornalista esclusivamente "kompagno"intervista Francesco Paolo Sisto che ho scoperto, pensate un po', non essere un Papa,ma il PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI, ed è del PDL,l'altro intervistato èra un certo Alfredo D'Attorre(pd -elle)che fa parte della stessa commissione(non c'era l'opposizione).Dopo aver vomitato accuse, sulle nefandezze che si compie nel M5S,CON LA COMPLICITA'del Kompagno conduttore iniziavano la solita scagnarata fra di loro sulle future "scelte "costituzionali.Praticamente hanno sputtanato, si sono accusati e si sono assolti,il tutto si è svolto in modo"DEMOCRATICO" senza l'opposizione ,come vuole il PD-elle.Mercoledì ad Agorà, Valentini(Repubblica ..delle ..banane)di ceva anche lui la famossissima frase,"nel M5S non c'è democrazia".Per merito loro siamo al 57 posto per imparzialità e credibilità nel mondo. Che la RAI debba essere riformata è più che urgente con i suoi personaggi, messi dai vari partiti, sulle reti a fare propaganda oscena senza un minimo di dignità è sotto gli occhi di tutti,questi personaggi dovranno rispondere dei loro comportamenti,adesso si sentono quasi come MOPLEN,intoccabili.

Canzio R. Commentatore certificato 15.06.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Dovrebbe chiudere tutta la Rai. E poi tutti a vangare e dissodare i terreni incolti.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 14.06.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

si si il canone aumenta ocni anno ma nn voglio piu' pagarlo perche' l'informazione nn e' libera se cosi fosse perche la rai nazionale nn dice nulla a difesa del m5s attaccato nei talk' ?via i corrotti tutti a casaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa se vogliono lavorare 1200 euro come tutti

marco i., bari Commentatore certificato 14.06.13 01:55| 
 |
Rispondi al commento

però non è giusto prendersela con i giornalisti: questi potrebbero anche fare dei buoni servizi, ma poi quelli sopra di loro non li mandano in onda e quindi sono costretti (se vogliono mantenere il posto) a fare informazione "distorta" dal volere di PD e PDL.

Sono certo che a molti giornalisti fa schifo questo modo di lavorare... bisognerebbe fare in modo che i giornalisti siano LIBERI di lavorare. I loro servizi devono essere accertati da prove inconfutabili.

E che cazzo!

Alessio Spinosi 13.06.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con l'allontanamento di pseudo giornalisti ( la lista e' lunga )dalla rai, e il riordino della stessa, siamo stufi di menzogne di partito, via tutti per ricominciare

Camillo Mancini, roma Commentatore certificato 08.04.13 00:21| 
 |
Rispondi al commento

ma la Bianca Berlinguer,com'è entrata in RAI?

paolo cena 07.04.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Basta non pagare il canone, e non usufruire del servizio.
Io personalmente seguo questa via.
Non si impara nulla ad ascoltare questi giornalai.

Patrizia C., Bedizzole (BS) Commentatore certificato 06.04.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono per estromettere i partiti dalle TV.Sono perchè i giornalisti e i dirigenti vengano scelti e giudicati in base alla loro professionalità.Una volta fatto questo vediamo se il servizio pubblico necessita di 1,2,3 reti. Quando diciamo di estromettere i partiti dalla gestione delle televisioni diciamo anche che E'E SEMPRE SARA'INACCETTABILE QUALSIASI PRESSIONE NEI CONFRONTI DEI GIORNALISTI SCOMODI E INVISI A QUESTO O QUEL PARTITO.Decidere oggi se tenere 1 o più reti non mi sembra opportuno visto come è ridotta ora l'informazione televisiva. In un mondo che continua a riproporci il privato con la SUA IDEA DI CONCORRENZA come modello migliore per tutti i settori della vita e visto gli effetti che questa filosofia sta avendo è opportuno che noi tutti riflettiamo bene prima di decidere.

giancarlo 05.04.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ore 14,30: ho appena visto il tg3 nazionale (oramai lo guardo solo per constatare cosa dicono del movimento: è diventato quasi uno "sport2, il "bullshit watching"...)...
Solite cose. I comunisti mò si lamentano se gli altri fanno "riunioni segrete"... Ma come! La più pericolosa e ramificata setta "politica" organizzata di tutti i tempi vorrebbe far rimarcare, piuttosto, il fatto che gli "altri" vogliano evitare di farsi rompere le scatole proprio dai loro lacchè, sguinzagliati alla costante ricerca del pettegolezzo inconsistente? Ma davvero non c'è più religione!

Biagio C. Commentatore certificato 05.04.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'altra sera a Rai news24 (sorella di rai3)durante la rubrica Transatlantico é stato dedicato un ampio spazio a Violante per la promozione del suo libro.
Ma dico io, sará mai possibile che una televisione pubblica possa concedere ad un personaggio politico che ha partecipato direttamente alla spartizione dei poteri una siffatta corsia preferenziale per vendere un suo libro?
Va bene il fatto che con il berlusconismo si è abbondantemente superato la soglia della societá distopica immaginata nel"A Clockwork Orange"..ma ci sará pure anche un limite all'indecenza.!
Vespa che vende i propri libri su rai uno passando da Marzullo, Veltroni lo faceva sull'Unitá..persino quel cetaceo di Siechi su Rai tre notte..
Possibile che la signora Bianca Berlinguer non si sia mai chiesta che cosa avrebbe fatto nella vita se non fosse stata la figlia di Enrico Berlinguer?
Davanti alle telecamere si lavano tutti la bocca con la parola "democrazia" ma sono loro stessi la prova vivente del contrario.
In uno Stato veramente meritocratico verrebbe accuratamente evitata la nomina a funzioni dirigenziali per un figlio di un noto personaggio pubblico proprio per evitare sospetti di nepotismo.
Inoltre, francamente,la signora Berlinguer non sembra avere alcun talento particolare,anzi,senza quel cognome,forse avrebbe potuto lavorare come cassiera della COOP. Ovviamente usano tutti i mezzi mediatici che si sono garantiti nel tempo, per difendere anche i loro privilegi personali e non soltanto per infinocchiare i votanti

sergio cecchi 05.04.13 13:29| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo basta accendere la Tv e scegliendo un telegiornale a caso,non quelli delle reti Mediaset che tutto sono fuorche' TG ovvio,ci si rende conto che l'attacco mediatico a noi(mi includo completamente nel M5S)e' totale e globale se si considera anche il cartaceo.
Sto guardando SKYTg24 e mi rendo conto che l'attenzione verso di noi e'morbosa mentre parlano dei pulmanns che trasportano i dep e sen grillini verso il punto di riunione descrivendo la cosa come fosse una riunione goliardica, ma poi parlano di Renzi come fosse una cosa seria e non dicono nulla del PDL se non solamemnte per ricordarci che se si andasse a votare ora vincerebbe Berlusconi di M...
Fanno schifo punto e basta non appena possibile gli vanno levati tutti i finanziamenti di cui godono sti giornalisti e che paghiamo noi come al solito.
PARLATE AGLI AMICI, IN FAMIGLIA, dite a tutti di aprire gli occhi e di non farsi raggirare dalla commistione politico-mafiosa dell'informazione italiana che altro e' servita se non a prenderci per il culo e farci pagare fior di quattrini per parare le chiappe di questa classe politica scandalosa, nullafacente succhiasangue dei lavaratori e chi piu' ne ha piu' ne metta senza paura di sbilanciarsi troppo, tanto......

Filippo Cireddu 05.04.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

no no, la rai deve essere denunciata per diffamazione

espedito a. Commentatore certificato 05.04.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

La RAI da televisione a servizio della nazione, per cultura ed istruzione, a baraccone politico.
La RAI ha perso le motivazioni iniziali degli anni 50-60 di una televisione pubblica.
Privatizziamo tutte le reti RAI tranne una.
Su questa rimasta in mano pubblica, con canone, si elimini la pubblicità.
Successivamente si studi una vera liberalizzazione del sistema radiotelevisivo.Quindi privatizzazione RAI ed eliminazione del canone.

Giuseppe C., Napoli Commentatore certificato 05.04.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Si, Rai3 deve chiudere. Rai3 prende gli utenti per degli imbecilli, come se la gente non capisse la differenza tra un finanziamento pubblico obbligatorio e una sottoscrizione volontaria, vedi nostro M5S.

Di Lello Paolo 05.04.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

cari amici vi voglio raccontare quello che succede in un`altra parte del mondo, io vivo in Australia, qui ci sono molti canali tv ma uno solo e` governativo, ed e` indipendente dice sempre la verita` non ha importanza se c`e` da criticare qualsiasi partito politico perche` non ci sono politici che lo governano, poi non abbiamo un canone e`stato abolito nel 1975, non parliamo di politici tipo Berlusconi per legge non potrebbero governare, poi basta provare che un politico dice una bugia si deve dimettere, se mette le corna alla moglie o al marito per loro la carriera politica e`finita non parliamo di politici indagati o condannati. abbiamo un sistema che paga la disoccupazione, o se qualcuno si ammala o e` andicappato gli viene corrisposto un sussidio che e` come la pensione, la maggioranza dei punti di Grillo noi li abbiamo, perche` molta gente non crede che sia possibile anche in italia? vi prendono per stupidi, vi posso garantire se questi punti sono realta` qui. anche li`si puo` fare, basta tagliare tutta la zavorra e vedrete che anche li` e` possibile . auguri a Grillo spero proprio che vi aiuti a tutti, tenete duro se volete migliorare la vostra vita

sergio. c 05.04.13 09:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un telegiornale corretto è normale che dia le informazioni secondo le proprie idee e non si vogliono demonizzare le idee di sinistra,ma qui si tratta di bugie. Di sinistra o di destra le bugie sono sempre bugie.

Alfredo Morra (almorra), Torino Commentatore certificato 05.04.13 08:57| 
 |
Rispondi al commento

E questi hanno il coraggio di chiamarsi giornalisti e rubare i contributi che lo stato dà a chi dà informazione. Da ladri ignoranti non vogliono sapere che qualsiasi gruppo o associazione o partito dovrebbe essere sostenuto da offerte private volontarie.

Alfredo Morra (almorra), Torino Commentatore certificato 05.04.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento

la berlinguer e' li solo perche 'il padre era un politico e chissa quanti soldi avevano rubati a noi poveri italiani illusi dai loro inciuci maledetti mille e mille volte

marco i., bari Commentatore certificato 05.04.13 02:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se fosse vivo il padre Enrico sicuramente diorebbe alla figlia " NON HAI CAPITO UN CAZZO!"...

Claudio B., San Severo Commentatore certificato 05.04.13 00:59| 
 |
Rispondi al commento

"RAi3 deve chiudere"?
Se fosse democratico esprimersi così, sarebbe democratico anche affermare che chi ha scritto questo post "deve stare zitto": chi si esprime in questo modo non rispetta le opinioni degli altri, non puo' ergersi a paladino della democrazia.

Angelo Carra Commentatore certificato 05.04.13 00:21| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oramai questi qua sono con il fiato al collo; sono alla frutta. Senza vergogne. Sanno d'esser stati non migliori dei loro classici oppositori, e ora vorrebbero trovarsi un comodo capro espiatorio abusando della solita disinformazione a suo tempo adusata contro di loro dal PDL. Eh già, la poltrona preme: vero, cari "difensori dei proletari"? "Parliamo di deputati, mica di bidelle", vero? Protervi.

Biagio C. Commentatore certificato 04.04.13 23:45| 
 |
Rispondi al commento

informazione pura : beppe grillo per sovvenzionare la propria campagna elettorale richiede un contributo volontario per raggiungere 1 milione. Gli altri partiti continuano a prendere i contributi erogati per legge.

Sintesi : tutti hanno bisogno di soldi per la campagna elettorale e per fare politica

Nuova Speranza 04.04.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo sei un rosicone.

Ari Savelli Commentatore certificato 04.04.13 21:56| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

solo gli IDIOTI possono crede a certe porcate Auguri Rai 3 stiamo arrivado e poi a CASA

Rip Kirby, Castelleto d'Orba AL Commentatore certificato 04.04.13 21:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

A proposito di TV stasera a Servizio Pubblico
con il titolo "Aspettando Grillo" dobbiamo X forza andare a sentire, e decidere se sarà l'ultima volta, anche se sono uno dei 100.000.
Purtroppo dovremo subirci la Santanchè.
In bocca al lupo a Santoro e Travaglio.

Antonio B. Commentatore certificato 04.04.13 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Sbaglio o Bianca Berlinguer è la figlia di Enrico Berlinguer?
L'attacco della Tv di regime è partita alla grande. Mi dispiace che alcuni deputati e senatori ci stanno cascando con tutte le scarpe. La prima cosa che storicamente i regimi facevano e fanno è quella di occupare tv,radio e giornali.Ovviamente per informare.Una volta erano i comunisti cileni ad essere terroristi oggi sono i grillini che mandano in rovina il paese.La tecnica è sempre la stessa.Che vergogna.

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 04.04.13 20:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, ma Bianca Berlinguer non é la figlia di Enrico Berlinguer?. Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 04.04.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le frasi del TG sono vergognose.
Però RAI3 è una risorsa, non deve chiudere.
Enzo Casamento

Enzo Casamento (), Brescia Commentatore certificato 04.04.13 19:36| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

al rogo la rai

michele dragone, torino Commentatore certificato 04.04.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento

vomitevoli

Baldassare Guzzardo, Levanto Commentatore certificato 04.04.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Un vero giornalista, non può essere di parte altrimenti perde tutta la veriticità di ciò che racconta. Un valido giornalista non può e non deve riferire solo ciò che chiede l'editore. Un giornalista che ama il proprio lavore deve sempre essere obiettivo, se ciò non accade è solamente un SERVO.

Donato Antonio Marsico (donamars), Potenza Commentatore certificato 04.04.13 18:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAI 3 trasmette il TG di sinistra, per coloro non sinistroidi si consiglia di cambiare canale.
(Consiglio di Tele Kabul)

Ermanno Cervi, Potenza Commentatore certificato 04.04.13 17:46| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe è assurdo quello che sta succedendo negli ultimi giorni, questi telegiornali ci stanno coprendo le orecchie sul caos che sta succedendo in Grecia. I greci sono arrivati a fuoco e fiamme per le strade, in un contesto identico a quello che generò la politica nazzi-fascista in Germania e questi telegiornali schiavizzati, ci parlano della dimora del papa, dell'atleta che ha ucciso la sua ragazza o del meteorite caduto in Russia quando della Russia non se ne sono mai fregati fin che Berlusconi non andò da Putin. è Vergognoso, dopo averci coperto gli occhi stanno cercando di tapparci le orecchie, ci stanno tagliando fuori dal mondo.

Dan R., Cariati Commentatore certificato 15.02.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Rai 3? Vomito solo nominandola

Giovanni Cornetto 08.01.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I partiti tutti dovrebbero prendere esempio da M5S. Farsi finanziare liberamente dai propri elettori è una vera scelta democratica della gente, che decide liberamente come spendere il proprio sudato denaro!Con quello che si raccoglie si fa! Scommetto che magicamente tutti farebbero fruttare i soldi che hanno a disposizione per fare le stesse cose (anzi migliori) di quelle che fanno oggi con uno spreco disgustoso dei soldi dei cittadini legalmente estorti!

Federica C. Commentatore certificato 07.01.13 14:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

si chiudiuamo rai tre, rai due e rai uno, se volgiono insistere, solo una rete pubblica che non dissipi denaro (vedi benigni o il pacco) e che faccia solo informazione e non opinione

andrea corrao, sant'agata di militello Commentatore certificato 07.01.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Difficile confrontare il risultato delle amministrative con le politiche.
Se M5* vince senza perdere di vista l'illusione del 20%, bene.
Se M5* prende mazzate come vorrebbero i sondaggi, allora significa che M5* non è in grado di amministrare neppure un condominio, altro che cosa pubblica.
Di solito io non intervengo mai - mi scocciano le frasi fatte, le urla a caratteri maiuscoli e gli insulti gratuiti a chi la pensa in maniera non conforme alla linea di marketing concordata.
Se volete, questo sarà il mio vero ultimo intervento. Se credete, cestinate pure il mio account, se desiderate costruire questa nuova idea di democrazia telematica dovrete fare i conti con l'oblio al quale andrete incontro al prossimo smacco.

Salvatore A., Gela Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.13 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi ho dato un'occhiata al palinsesto delle 3 reti Rai (la 4 e la 5 non le considero neanche) e devo dire che fa veramente pietà, tutta merda, merda, merda, tranne qualche film e Ghezzi. In questo post mi sono dichiarato contro la chiusura di Rai 3, ma ci sto ripensando, forse una sola rete Rai è troppo poco, ma 2 fatte bene sono più che sufficienti. Vorrei far presente che sul canale multimediale della Rai (che si possono vedere solo in alcune sede Rai, quindi a disposizione di chi?) ci sono migliaia di vecchi programmi del passato molto belli ed interessanti, allora io dico che visto che questi programmi li abbiamo pagati per decenni col canone in primis e con la pubblicità in secundis, sarebbe ora di creare un bel canale web con tutta 'sta roba gratis, ragazzi sto parlando di migliaia e migliaia di trasmissioni. Non so, se siamo nella bolla di ignoranza di oggi, è anche perchè ci vengono negati questi patrimoni culturali. Gli sceneggiati in b/n non vanno venduti in edicola, vanno mostrati gratis in rete, cazzo!!!

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 06.01.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

In una recente intervista a Rai 3, Renato Mannheimer, parlando di recenti suoi sondaggi, afferma che il trend di M5S è in ribasso e che forse con l'avvicinarsi delle politiche i cittadini che hanno votato M5S "rinsaviscono", mi piacerebbe sapere quanto danno a questo signore per ogni sua apparizione in TV, forse è proprio il caso di privatizzare la rai, vendere tutti i canali e lasciare solo un canale di informazione seria, con conduttori pagati come semplici impiegati!!!

FABIO L., Piazza Armerina Commentatore certificato 06.01.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlinguer ??????
mi pareva di averlo già sentito...ah!!! si da un esponente di un partito che inneggia alle democrazia, alla trasparenza.....già e che incassa sette milioni di euro circa per dare ai propri iscritti il...."permesso" di votare.
e Gesù disse " non quardare la pagliuzza negli occhi degli altri, guarda la trave che è nei tuoi!"
Il TG3 non deve chiudere ! DEVE FARE CORRETTAMENTE IL SUO MESTIERE !
Non smetterò mai di biasimare una parte politica che ha concesso alla più sporca classe plutocratica e fascista di assumere e tenere il potere! Gente dalla schiena piegata al denaro ed al Vaticano!!!
MAI VOTARE PD !!!
votate per i piccolissimi ed ultimi, lasciate a casa tutti gli altri!!!
Vi giuro che sarà molto meglio!!!

antonio silvestre 06.01.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le reti ignorano vergognosamente M5S ...verranno in parlamento a chiedere l,elemosina

Guido Lavoe 06.01.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'informazione è da rifondare, la prova provata di questa priorità è la notizia riportata dal tg3. Spero che dopo le prossime elezioni tanti giornalisti asserviti ormai senza identità possano essere riposizionati un qualche altro settore.

Alfonso Mauro Muscio, Melfi Commentatore certificato 05.01.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intervista a Davide Barillari - Candidato Presidente per le Regionali Lazio del Movimento 5 Stelle!

DAVIDE BARILLARI: UN PIONIERE DELLA POLITICA DIGITALE

http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/01/intervista-davide-barillari-un-pioniere.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 05.01.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Anche il sito di libero fa disinformazione. Porta il M5* all'11 % mentre pubblica il link (http://affaritaliani.libero.it/sondaggi/vota.html?pollId=3386) ad un sondaggio dove risulta, su quasi 30000 voti, una percentuale di quasi il 32% per il M5*. Tanto per i nostri politici è finita. Forza con la "Restaurazione".

Luigi Andrisani Commentatore certificato 05.01.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Della RAI " tutte le reti " non possiamo fidarci. Oltre ad essere al servizio dei partiti. Fanno un danno sociale con tanti programmi spazzatura. Però i dirigenti, programmatori e presentatori sono pagati alla grande, con stipendi molto ma molto al di sopra di chi lavora realmente e fa progredire il paese. Tutta questa gente; la maestranza RAI viene scelta dai partiti. E come tutte le cose inutili e sbagliate che fanno i politici in Italia la sorreggono con una tassa sui cittadini che lavorano e producono. Perchè dobbiamo pagare la tassa RAI??? Non si trova un cavillo legale x non pagare x chi non vuole vedere i suoi programmi??? Ma in Italia di giornalisti seri, INDIPENDENTI capaci di criticare anche la propria apparteneza politica se sbaglia ci sono??? Ma possibile che in Italia la DEMOCRAZIA viene intrapresa secondo il partito di appartenenza??? Meglio che non va in questa televisione chi è ONESTO e crede veramente nella DEMOCRAZIA. Meglio che non si confronta con chi mente con regolarità e aggiusta tutto x il suo tornaconto. X giunta in uno spazio amico, o se vogliamo essere più preciso; di sua PROPRIETA'. Con amore e con democrazia. Peter Pam.

vitovolpicella 05.01.13 05:37| 
 |
Rispondi al commento

Nn e` solo RAI 3 a disinformare ma anche RAI 1 e 2, RAI 1 parla volentieri di Berlusconi e del papa ma ignora completamente il M5S, almeno ora ci risparmia i pietosi editoriali di Minzolini.
La lottizzazione delle reti pubbliche e la loro bassissima qualita` e` ormai un fatto di cui tutti noi siamo a conoscenza. Bisogna anche evidenziare i grassi immeritatistipendi di gente come la Clerici . Fratelli d'Italia alziamo la testa.

Michele Carella 05.01.13 02:48| 
 |
Rispondi al commento

"La disinformazione di Rai3"
""Si ricorda a Bianca Berlinguer che il M5S non ha mai avuto contributi elettorali, a differenza del pdmenoelle che ha incassato centinaia di milioni di euro grazie alle tasse degli italiani e contro la volontà espressa in un REFERENDUM.""

SI RICORDA ALL'ESTENSORE del commento e al comico Beppe Grillo e ai grillini che quando parlano del REFERENDUM (vinto) contro il finanziamento pubblico ai partiti, sarebbe corretto precisare che fu voluto e organizzato dai (quattro gatti come dice Vasco Rossi) RADICALI nel 1993. Anche nel BLOG la completezza dell'informazione è importante, soprattutto da parte di chi scompostamente e grossolanamente reagisce per un deprecabile sorrisetto ironico di una "informatrice di regime" dalla quale ovviamente nessuno dovrebbe aspettarsi il massimo della professionalità.

vittorio d. Commentatore certificato 05.01.13 02:02| 
 |
Rispondi al commento

In effetti, c'è una bella differenza tra chiedere un'offerta libera ai militanti e prendersi i finanziamenti pubblici contro la volontà popolare. Intanto del capogruppo pd al comune di Pomezia, ai domiciliari per corruzione, non se ne parla...

Lorenzo M. Commentatore certificato 04.01.13 23:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Rai 3 e un telegiornale di parte , noi paghiamo il canone per avere un Tv libera senza invasione politica, l'unica TV libera e' BBC la quale non ha pubblicità' ed è' una fondazione libera totalmente dalla politica, nessun direttore e' nominato da politici
Inoltre non c'è pubblicità quindi la TV di stato e' libera dalle multinazionali le quali vengono continuamente messe sotto inchieste dalla TV con programmi come watchdog. In Italia siamo indietro 50 anni rispetto a tutto
Politica
Corruzione
Protezione consumatori
Etc

Rodolfo fontana 04.01.13 20:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non vedo dove sia la disnformazione. Quello che è scritto nel post e che è stato detto da RAI 3 corrisponde al vero. Qual'è il problema?

Stefano C. Commentatore certificato 04.01.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON VEDO MAI RAI 1 E 2.RARAMENTE LE RETI DI BERLUSCONI E RAI 3.NORMALMENTE SEGUO IL TG DELLA 7. UN PO' TUTTI COMPRESA LA 7 CERCANO IN OGNI MOMENTO DI CRITICARE ARIDAMENTE E METTERE IN OMBRA IL M5S. HO SCRITTO SIA AD AGORA' CHE AI PROGRAMMI DELLA 7 CHE PIU' PARLANO MALE DI BEPPE GRILLO E DEL M5S PIU' CI SARANNO PERSONE PERBENE CHE VOTERANNO PER NOI.NON PARLIAMO POI DELLA CARTA STAMPATA ! L'UNICO GIORNALE CHE LEGGO E APPREZZO E' IL FATTO QUOTIDIANO E I SUOI GIORNALISTI SONO I SOLI AD ESSERE EQUILIBRATI NEGLI ARTICOLI CHE RIGUARDANO IL MOVIMENTO E IL NOSTRO CARISSIMO BEPPE. W IL M5S !!!!

marinella p., san vito al tagliamento Commentatore certificato 04.01.13 19:46| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il "sistema" ci prova... nel modo peggiore, per nostra fortuna non si rendono conto che danneggiano loro stessi a parlar male di chi coi fatti dimostra di poter fare il contrario e riscuotere consensi e successo.
Forse è meglio non farglielo capire, la gente tutto sommato è meno stupida di quel che credono... i media tradizionali oggi rappresentano il loro braccio armato "contro" tutto quello che può ostacolarli... ma se continuano ad usarlo così male tornerà indietro su loro stessi come una molla che tende al riposo e... li schiaccerà!!

Lello Marino 04.01.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

RAI 3 deve chiudere ?!

BElla stronzata! complimentoni!

QUindi se un servizio pubblico, un edificio pubblico, se un qualsiasi apparato dello Stato funziona male perchè è stato infiltrato e devastato dalla scorrettezza, dalla incapacita', dalla corruzione, dalla vilta', allora mandiamo in vacca tutto ?!

Se c'e' un medico idiota, chiudiamo tutti gli ospedali pubblici ?!

MA CHE CAVOLO DI CONSIDERAZIONI SONO QUESTE CHE FATE SEMPRE ODIORE E INSTILLARE NELLA MENTE DELLE PERSONE CHE LO STATO E' BRUTTO E CATTIVO E DEVE QUINDI SPARIRE ?


PERCHE INVECE NON SI PRECISA CHE IL PROBLEMA E' CHI SBAGLIA E QUINDI COSTUI DEVE PAGARE, SEVERAMENTE ?

I GIORNALISTI MOLTO SPESSO SONO SOLO DEI VERMI SERVI DEI POTERI ECONOMICO FINANZIARIO, SPESSO STRANIERI!.. MALISSIMO, OK, E ALLORA BUTTIAMO VIA IL GIORNALISMO E TUTTA L'INFORMAZIONE PER SEMPRE ?!

NO! BUTTIAMO FUORI DALLE PALLE TUTTI QUEI VERMI VIGLIACCHI, CODARDI E CORROTTI CHE HANNO TRADITO IL PROPRIO MESTIERE E SOSTITUIAMOLI CON PERSONE DI ONESTE! QUESTO VALE IN TUTTI I CAMPI !

LO STESSO VALE PER TUTTE LE AZIENDE STRATEGICHE DELLE STATO! ALTRO CHE SVENDERLE!!

IN GALERA CON L'ERGASTOLO CHI TRADISCE IL PROPRIO MANDATO..VOGLIO VEDERE POI QUANTI TRADITORI SI FARANNO VIVI A DISTRUGGERE IL NOSTRO PAESE!

paolo marinelli 04.01.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Movimento 5 Stelle dev'essere giudicato per le azioni sul territorio, quelle passate e quelle che verranno; quello che non farò è giudicarlo per quello che dicono e scrivono televisioni e giornali, i motivi sono i punti del programma del M5S, non potranno mai essere imparziali con un movimento che vuole annullare i loro benefici e i loro interessi, molti più importanti di un informazione libera....

• Cittadinanza digitale per nascita, accesso alla rete gratuito per ogni cittadino italiano
• Eliminazione dei contributi pubblici per il finanziamento delle testate giornalistiche
• Nessun canale televisivo con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da
alcun soggetto privato, l’azionariato deve essere diffuso con proprietà massima del 10%
• Le frequenze televisive vanno assegnate attraverso un’asta pubblica ogni cinque anni
• Abolizione della legge del governo D’Alema che richiede un contributo dell’uno per cento sui
ricavi agli assegnatari di frequenze televisive
• Nessun quotidiano con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da alcun
soggetto privato, l’azionariato diffuso con proprietà massima del 10%
• Abolizione dell’Ordine dei giornalisti
• Vendita ad azionariato diffuso, con proprietà massima del 10%, di due canali televisivi pubblici
• Un solo canale televisivo pubblico, senza pubblicità, informativo e culturale,indipendente dai
partiti
• Abolizione della legge Gasparri
• Copertura completa dell’ADSL a livello di territorio nazionale
• Statalizzazione della dorsale telefonica, con il suo riacquisto a prezzo di costo da Telecom Italia,
e l’impegno da parte dello Stato di fornire gli stessi servizi a prezzi competitivi ad ogni operatore
telefonico
• Introduzione dei ripetitori Wimax per l’accesso mobile e diffuso alla Rete
• Eliminazione del canone telefonico per l’allacciamento alla rete fissa
• Allineamento immediato delle tariffe di connessione a Internet e telefoniche a quelle europee.

Vincenzo 04.01.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

ma Bianca di chi è figlia?

stefano serci 04.01.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riscrivo come post generico la mia spiegazione del perchè il servizio del TG3 è fazioso e disinformante.
ne ho messo dei pezzi in risposte a vari commenti e solo dopo mi sono accorto che tanti si chiedono cosa c'è stato di male nel servizio TG3. Allora:

la disinformazione sta anche nelle cose che *non* si dicono e nel *come* le si dice, nella *sequenza* con cui le si dicono e anche nel *tono* come le si dicono.

guardate che non è pignoleria, spiego:

intanto nel servizio la cronista ha un tono canzonatorio e di disprezzo (lei dice che ".. dopo aver disprezzato i rimborsi...") suggerendo: "ecco vedete? cercano i soldi anche loro" questo del tono ricorda il mitico (!) emilio fede quando faceva smorfie e gestacci quando parlava degli avversari di berlusca;

disinformazione è anche mettere in sequenza notizie che non hanno attinenza ma apparentemente sì.
dice "...si vanta di non aver chiesto un euro per le parlamentarie E disprezza i contributi elettorali.." i due fatti non c'entrano fra loro fra loro ma vengono legati per poter concludere "... si ritrova a dover sperare nei contributi volontari..." come dire: guardate che poveretti ingenui e pezzenti.

disinformazione è anche nella falsa sequenza logica della esposizione che in modo subdolo mette sullo stesso piano contributi volontari e contributi sottratti ai cittadini

infine, e questo per me è la più grave disinformazione è l'incompletezza delle notizie ed il distorcimento del significato: il servizio si apre con: "... questa è la cifra che il comico* avrebbe bisogno per per pagare studi legali (punto) promuovere il simbolo (punto) organizzare la turnéé che lo porterà in giro per l'italia (punto)..."

(... continua nel post successivo)

raoul vergalli, Vidigulfo Commentatore certificato 04.01.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... (continua dal post precedente)


l'insieme delle notizie e delle parole scelte sussurra che Grillo è un farabutto perchè 1) si deve pagare gli avvocati (avrà fatto qualcosa) 2) si fa pubblicità al suo prodotto (come fosse un salumaio che deve venderti il salame) 3) se ne va in giro a spese degli altri (come faceva il formigone).

se invece delle parole "promuovere il simbolo e organizzare la tournéé elettorale" la cronista avesse usato le parole "far campagna elettorale" o "campagna politica" non pensate anche voi che avrebbe avuto un suono più nobile?

per inciso: sul blog il Beppe ha specificato anche in video che al riguardo degli avvocati sta pagando due studi legali per seguire l'incasinatissimo iter della presentazione delle candidature perchè 'Lor Signori' hanno inzeppato l'ordinamento di leggi e norme ... incasinatissime.

scusate lo sproloquio

abbracci a 5 stelle

raoul vergalli, Vidigulfo Commentatore certificato 04.01.13 15:40| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora la casta non sa dove sbattersi e che pesci pigliare - sono alla frutta e si stanno cagando addosso dalla paura boia! Fanno e disfano - propinando sondaggi truccati e fasulli - ma non li aiutera'! Devono andare via tutti. Aveva ragione - mi pare un certo schifani - che diceva che il MoVimento con il Porcellum avra' l'80% - non e' lontano dalla verita'!

ORA LA COSA PRATICA
SERVE UN VOSTRO AIUTO CONCRETO:

Contattate il gruppo del M5S del vs. territorio - partecipate attivamente alla propaganda elettorale - servono mani e menti vispe e smart! partecipate tutti in massa e invitate i parenti amici e colleghi!

Serguei S., s.sokolov@tin.it Commentatore certificato 04.01.13 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Avete notato i cartelloni pubblicitari 5X4 del dott. Perzani che abilmente (dio che marketing !) nasconde la pelata ???
Beh, chieda anche un preventivo all'ufficio comunicazione del Cav. Dott. Amic.di Mub.k,Onor.
....Gli costerà un pochino ma, ca%%o! con i du' EURI per le primarie e poi secondarie e il contributo dei "Ripescati" .

W Zaratustra !!!

gianni t., roma Commentatore certificato 04.01.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento

BIANCA BERLINGUER................

Avete notato, da qualche mesetto ha imparato a mimare un espressione (forzata, mi pare) di sorriso, come le avranno insegnato i suoi istruttori di PNL, per apparire almeno un po' gradevole...Almeno come il Cav. On. Pres. Dott. Am.diMub.k....

BIANCA BERLINGUER................

Meno male che si è candidato Perzani .. .. .. Aaaaarghhh !!!!!!

gianni t., roma Commentatore certificato 04.01.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Tanto ti votiamo lo stesso, devono andare tutti a casa.

Sandro Rivo 04.01.13 14:02| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento


Caro Beppe, non te la prendere più di tanto, tu sai benissimo che coloro che ti seguono da anni, che ti apprezzano e che ti stimano, e che tutti i giorni aumentano a dismisura, di queste chiacchiere se ne sbattono altamente i coglioni.

E' invece assai penoso e deprimente assistere tutti i santi giorni alle dichiarazioni di questo o di quell'altro politico di turno, che pur di salvarsi dall'infausto e certo destino che si è creato con le sue stesse mani, si arrabatta e tenta ancora in tutti i modi di convincere più Italiani possibile, che Lui è " er mejo " come dicono a Roma, senza rendersi conto che invece non li caga più nessuno!

Nuotare nella merda che hanno prodotto, per costoro, sarà sempre più faticoso anche perchè si avvicina sempre di più il momento nel quale, finalmente, finiranno di doversela mangiare!

La tua agenda è perfetta, anche se su alcuni punti potevi essere più intransigente!

A Parma sono sempre in maggior numero coloro che ti seguono anche perchè di questi politicanti di merda una buona maggioranza ne ha oramai le balle veramente piene!

Le loro parole ed i loro atteggiamenti sono oggi sempre di più oggetto di presa per il culo, in tantissimi cambiano canale, quelli che invece si sforzano di ascoltarli si sbellicano dalle risate per le cagate che ripetono da una vita!

Anónimo roberto l'apolitico 04.01.13 13:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Quoque tu, Rai 3...

Luca CdS, Roma Commentatore certificato 04.01.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la disinformazione sta nelle cose non dette, ma ci vuole tanto a capire??. è o non è un giornalista??, che caspita di giornalista è se non prende a confronto tutta la notizia e cioè che l'ammontare in euro dei finanziamenti tra partiti è abnorme rispetto alle briciole che raccoglie il m5s??. e perche non paragona le primarie del pd a pagamento di 2 euro (libero di scegliere se andare a votarli o no, ci mancherebbe) nonostante prendano i finanziamenti pubblici??
sarebbero giustificati in parte solamente se rai3 facesse dei programmi di approfondimento riguarda questi temi. tu ne hai visto uno?? me lo indichi??
forse report dice qualcosa è vero, ma quanto gli rompono le scatole alla gabanelli?? e quanto la gabanelli parli male dei suoi padroni il pd??
è troppo semplice di che non ha detto niente di sbagliato, ma sappiamo benissimo che molto spesso sono le cose non dette o dette a metà che disinforma il cittadino e lo disorienta.
ammesso anche che non ci sia niente di nell'informazione in se, perche dire che sono una casta è sbagliato??. sono prevenuto?? si è vero!! ma grazie a loro lo sono diventato!!! e non me ne pento!!
scusate gli errori.

Leonardo M., Bovisio masciago (mb) Commentatore certificato 04.01.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il bello è che la notizia viene data come dispregiativa ovvero il fatto di non farsi dare soldi dallo stato per la campagna elettorale. È pazzesco, spero che la gente capisca che è positivo il fatto di cercare i soldi agli elettori i quali possono e VOGLIONO dare qualcosa per coprire, almeno in parte, le varie spese, e che le stesse siano rese pubbliche.

Massimo 04.01.13 12:39| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

probabilmente vogliono che l'M5S faccia piazza pulita pure in mamma RAI quando sarà a roma, hihihi

berlusconik 04.01.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

scusate se mi intrometto ma, da simpatizzante del movimento, trovo questa uscita fuoriluogo. Concordo sul fatto che il finanziamento ai partiti sei una porcata, soprattutto a seguito del referendum, ma dire che la testata del tg3 abbia fatto disinformazione mi sembra un pò forzata. Nel servizio è stato detto che il finanziamento richiesto dal movimento è VOLONTARIO. Questa non è disinformazione....

jacopo giuntini 04.01.13 12:15| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

si lo so che per la casta il fatto quotidiano è fazziosissimo, ripugnante e sotto padrone, specie se va a toccare le tasche della casta, quindi per chi, nonostante sia disgustato da tale quotidiano vollesse dare un'occhiata a questo video, si accomodi!!. per gli altri è da non perdere...
fatevi una vostra opinione personale, cercate altre fonti magari, cosa che in televisione o sui giornali scordatevelo!!:
http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/12/12/chi-vuole-la-liberta-riguarda-fatto-televisione/214058/

leo

Leonardo M., Bovisio masciago (mb) Commentatore certificato 04.01.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda, qualcuno sa che fine hanno fatto tutti quei 2 euro che sono stati spillati ai loro elettori? C'è un qualcosa da poter controllare? Si? No?

Stefano Antonio Lazzari, Wien Commentatore certificato 04.01.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUGGERIMENTO PER RACCOGLIERE + SOLDI

ATTIVARE SUBITO UN NUMERO PER FINANZIARE IL M5S CON SMS TIPO TELEVOTO... ARRIVEREMO AD 1 MILIONE IN UN GIORNO! CASALEGGIO PENSACI TU!

ANDREA s., roma Commentatore certificato 04.01.13 11:32| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso non sia giusto inveire per chiudere un tg, qualsiasi cosa questo dica.
Conosciamo lo stato dell'informazione in Italia.
I toni di certi commenti ricordano parecchio vecchi fascismi.

Paolo 04.01.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se pensate, come lo penso io, che la televisione di pubblica, in mano ai partiti, sia dalla parte del regime totalitario (ladro, mafioso, truffaldino) che si è instaurato nel nostro paese, fare una disdetta del canone RAI è molto semplice e legittimo,
http://sosonline.aduc.it/modulo/disdetta+canone+rai_24.php

Mario Zanon 04.01.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Il PD ha fatto di peggio: ha obbligato i suoi elettori, per poter esercitare un loro diritto, di pagare 2 euro. Questo però il TG3 non lo dice...

Stefano Antonio Lazzari, Wien Commentatore certificato 04.01.13 11:23| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Stimoliamo la gente ad essere curiosa, ad informarsi sul web,a non fidarsi di quello che dicono i TG.Quando un bel numero di persone capirà che questi buffoni sparano palle tutti i giorni, spegneranno la televisione e noi avremo vinto.A quel punto potremmo fare una vera riforma radiotelevisiva.SPEGNETE LA TELEVISIONE e informate parenti e conoscenti.

davide m. Commentatore certificato 04.01.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La campagna elettorale è già iniziata e sono già stanca di leggere attacchi su tutti i fronti.
Invece di discutere di percentuali e vedere insulti mi piacerebbe leggere di programmi elettorali, di sondaggi sulle priorità per i cittadini mettendoli al centro come popolo sovrano (anche per il M5S)... altrimenti cosa cambia?

Elisa Pizzi 04.01.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

COLLUSI CULTURALMENTE?
RICATTATI O RIPAGATI DAL SISTEMA DI POTERE?
IGNORANTI?
INCOMPETENTI?
CRETINI?
non tutti, si capisce,MA ALCUNI GIORNALISTI SICURAMENTE RIENTRANO IN UNA DELLE CATEGOIRIE INDICATE.
E SI PERCHE' altrimenti verrebbe da domandarsi a quale società del futuro aspirano per il futuro dei loro figli, dei loro nipoti PER AVERE IL CORAGGIO DI FARSI ARTEFICI E COMPLICI DI UNA COSI' PUNTUALE, CAPILLARE DISINFORMAZIONE FAVORENDO E/O PARTEGGIANDO PER I COLPEVOLI DELLA ATTUALE SITUAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELL'ITALIA, NEGANDO LE VERE CAUSE DEGLI ATTUALI,REALI, PROBLEMI ED AVVERSARE STRENUAMENTE CHI INVECE QUESTI PROBLEMI LI CONOSCE, NON LI NEGA, NE INDICA LE CAUSE E LE POSSIBILI SOLUZIONI.

1)SI CONTINUA AD OSSEQUIARE GENTE COLPEVOLE DEL FURTO DELLA SOVRANITà MONETARIA(PROPRIETA' DELLA MONETA EMESSA E CIRCOLANTE) IN BARBA ALLA COSTITUZIONE ITALIANA E QUINDI AI DANNI DEI CITTADINI E CHE E' ALLA BASE DEL DEBITO PUBBLICO E QUINDI DELLO SFASCIO ECONOMICO-FINANZIARIO DELL'ITALIA.
2)SI CONTINUANO AD APPOGGIARE POLITICHE CHE MIRANO SOLO AL MANTENIMENTO DI QUESTO STATO INCOSTITUZIONALE DI COSE,QUINDI DEL POTERE E DELLA RICCHEZZA DA PARTE DEI BANCHIERI E GRUPPI DI POTERE AD ESSI COLLEGATI CHE ASPIRANO AD ACQUISIRE SEMPRE PIù MONOPOLI PER LE LORO MULTINAZIONALI, MONOPOLI CHE DOVREBBERO APPARTENERE ALLO STATO.
MA DOVE VIVONO QUESTI GIORNALISTI?
A QUESTI FA SCHIFO GRILLO?
E NON GLI FA PIù SCHIFO LA SOCIETA' DEL FUTURO CHE INCOSCIENTEMENTE(?) STANNO PREPARANDO PER I PROPRI FIGLI E NIPOTI?
NON GLI FA PIù SCHIFO LA CONDIZIONE DI SCHIAVITù IN CUI VIVRANNO I LORO FIGLI IN UN MONDO DI PROPRIETA' DI POCHI DAL POTERE IMMENSO, SE SI CONTINUERà SU QUESTA STRADA?
E' VERO CHE IL PRIMO CHE DISSE CHE UNA INTERA NAZIONE NON PUò ESSERE DEBITORE DI UN PRIVATO PER LA MONETA EMESSA FU KENNEDY(suo l'ordine esecutivo 11110). ce l'aveva con la FRB. TUTTI SANNO CHE FINE FECE.

Giuseppe 04.01.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

CHE VEROGOGNA ANCHE UN STOLTO STUPIDO E IGNORANTE
CAPIREBBE ...VOGLIONO FAR PASSARE UN
CONTRIBUTO VOLONTARIO DEL CITTADINO
COME UGUALE AI SOLDI RUBATI DAI PARTITI
DALLE NOSTRE TASCHE ..I COSIDETTI RIMBORSI ELETTORALI CHE FURBII STE MERDE...
LA PRIMA COSA E TOGLIERE LORO I FINANZIAMENTI

francesco garcia Commentatore certificato 04.01.13 11:13| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Vergognoso!!!Fanno passare un contributo volontario per un rimborso elettorale.Spero che questa Berlinguer non sia parente di Enrico.Prossimamente darò il mio CONTRIBUTO VOLONTARIO per cacciare questi caccia palle!

davide m. Commentatore certificato 04.01.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intervista a Davide Barillari - Candidato Presidente per le Regionali Lazio del Movimento 5 Stelle

http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/01/intervista-davide-barillari-un-pioniere.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 04.01.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

ho sentito il servizio dice che avendo rinunciato ai rimborsi (Vero) il movimento deve ricorrere ad un contributo volontario(vero) e dice specificatamente volontario da nessuna parte dice obbligatorio. Tutto sommato il servizio non attacca il M5S non dice che ha ricevuto soldi pubblici dice che è iniziata una campagna volontaria per recuperare denaro ma nonostante questo nei commenti leggo chiudere il tg3, attacchi personali a Bianca Berlinguer etc. Come sempre si attacca il potere e poi s passa a attaccare tutti indistintamente così ci si posiziona sempre nel giusto anche rischiando di attaccare (e voler chiudere) una delle poche voci ancora attendibili di questo maledetto paese. Il tg 3 non ha disiiformato ha detto cose vere perché deve tacere?

alessandro nesci 04.01.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora oggi in tv LA7 dicono che il m5s non ha un programma !!!1 Ma dio bono ma possibile che non sanno andare su internet sti giornalisti????
Incredibile !!!

Gianfranco L., Bologna Commentatore certificato 04.01.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OCCHIO CHE CI VOGLIONO FREGARE
VOTA 5 STELLE E STAI SERENO

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 04.01.13 10:52| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ancora oggi in tv dicono che il m5s non ha un programma !!!1 Ma dio bono ma possibile che non sanno andare su internet sti giornalisti????
Incredibile !!!

Gianfranco L., Bologna Commentatore certificato 04.01.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti/e,

In questo caso sarò una voce fuori coro:
1) Non mi sembra che nel servizio del TG3 sia stato detto qualcosa di errato, la giornalista ha specificato "sperare nel contributo VOLONTARIO degli iscritti"
2) Rispondere ad ogni attacco (presunto o palese che sia) con insulti (ne ho letti veramente tanti) e rievocazioni di "Editti Bulgari" non credo sia la soluzione per cambiare il nostro Paese; il V day ci sta ma secondo me non deve essere il pane quotidiano del Movimento anche perchè si rischia di far passare il messaggio che M5S sia capace solo di insultare (immagino non si voglia questo)
3) Il titolo del post è "La disinformazione di RAI 3"?!! non penso sia furbo dire che un TG fa disinformazione allegando all'articolo un video parziale della notizia che fa un taglia-incolla nei punti interessati

Inoltre avete letto le avvertenze prima di inserire un commento "Non sono consentiti: - messaggi con linguaggio offensivo"

Scusate se mi sono dilungato e buona giornata a tutti/e

Francesco Carbone 04.01.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Bianca Berlinguer più che una donna giornalista, na ciofeca, ma che dire ciofeca na gallina dalle uova andate a male, na zattera insomma.

Come sia arrivata ad essere giornalista e magari direttore non è dato a sapere, il dubbio sorge spontaneo che sia tutto dovuto al cognome ?
Mah.........

Quando si dice che le raccomandazioni sono tutto nella vita, io certa gente la manderei a lavorare in fabbrica sottostipendiata per 12 ore al giorno a 500 euro al mese, altro che a dettare gli articoli ai pseudo giornalisti cagasotto del TG3 !

Pietro T. Commentatore certificato 04.01.13 10:47| 
 
  • Currently 1.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La disinformazione sta in questo: il servizio del tg3 metto sullo stesso piano i rimborsi elettorali "truffa" e i contributi volontari e vuole fare intendere che c'è incoerenza da parte di Grillo nel chiedere dei contributi ai suoi sostenitori.
Ma il M5S non è contrario ai contributi volontari!!!
Il M5S è contrario ai rimborsi "truffa" estorti contro il volere espresso dagli italiani in un referendum!!!
C'è una differenza abissale tra contributo volontario e rimborso "truffa".

Il servizio del tg3 manca di logicità! Viene detto, infatti, "il M5S che disprezza i contributi volontari ai partiti politici, alla fine si ritrova a sperare nel contributo volontario dei suoi sostenitori"....come se volesse dire "il M5S alla fine si ritrova a sperare in qualcosa che disprezza"...come se il M5S fosse contrario ai contributi volontari, è questo che si lascia intendere, cosa falsa!
Questa è disinformazione allo stato puro!

Carlo S. 04.01.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

L'OFFESA MOLTE VOLTE NON STA NELLE PAROLE O NEI CONCETTI, MA NELLA MANIFESTA VOLONTà DI OFFENDERE, RIDICOLIZZARE CON QUEI CONCETTI, PAROLE O DEFINIZIONI CHE DI OFFENSIVO,DI PER Sé NON AVREBBERO NULLA. Ad esempio,quando su RAI 3, e non solo,PARLANDO DI GRILLO, PUNTUALMENTE dicono:"...avrebbe bisogno il COMICO per...",EBBENE la parola COMICO che non è una offesa, infastidisce molto,perchè è il palese tentativo di ridicolizzare una persona quasi per sminuirne il diritto ad esprimersi in un contesto che non dovrebbe appartenergli. MA NON E' COSI'.
INNANZITUTTO
1)Tutti hanno il diritto di esprimersi indipendentemente dal loro passato o attuale lavoro.Altrimenti bisognerebbe indicare per argomento quali categorie di cittadini non hanno il diritto di esprimersi per argomenti...(dentisti, professori universitari,medici, avvocati, commercianti...)
2)Tutti i cittadini hanno diritto a fare politica;Anzi si dovrebbero votare le persone oneste, intelligenti e capaci, indipendentemente dal loro lavoro.
3)SE LA VOGLIAMO DIRE TUTTA,PER FARE IL COMICO CI VUOLE GENIALITA';COMUNQUE UNA INTELLIGENZA FUORI DAL COMUNE.
4)Se volessimo indicare i lavori e le professioni abbandonate dai singoli parlamentari quanti non avrebbero avuto neppure il diritto di essere nati.
5)NON ESISTE IL POLITICO DI PROFESSIONE. LA POLITICA LA DOVREBBERO FARE TUTTI I CITTADINI CHE NE HANNO CAPACITA' E VOLONTA' E INVECE:
5)IL PROBLEMA VERO E' CHE FINO AD OGGI
LA POLITICA L'HANNO FATTA
C A N I E P O R C I

Giuseppe 04.01.13 10:38| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' vero,è cominciata(ormai da tanto tempo)la campagna diffamatoria contro il M5S ;Tg,talk show..sono ridicoli.Hanno paura di essere spazzati via..teniamo duro.

massimo adami 04.01.13 10:34| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ITALIANI PARADOSSI
Chi guarda la tivù assiste ad uno degl’italioti paradossi. C’è una donna super-raccomandata che fin dalla nascita aveva in tasca il diploma di scuola, la laurea ed il posto dirigenziale in uno dei tre TG di Stato. Il padre della giornalista in questione fu segretario del P.C.I. e come tanti comunisti, predicava l’uguaglianza sociale, ma intanto raccomandava la figlia perché senza averne le qualità primeggiasse negli studi. Giorni fa, questa giornalista DOC chiedeva ai lavoratori dell’ILVA (TA) perché volessero continuare a lavorare in una fabbrica così inquinante. Il paradosso dei paradossi è che nessuno degl’intervistati le ha risposto a tono: “Non devi parlarci tu di lavoro. Ti definisci comunista, ma di lavoro non hai la minima idea. Ti definisci di sinistra, ma sei sempre stata super protetta, super raccomandata e super retribuita.”
Giuseppe C. Budetta

Giuseppe C. Budetta 04.01.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, io sono molto d'accordo che nessuno del M5S debba andare ai talk show, dove tutti strillano e nessuno dice niente, però penso che si possano rilasciare interviste per spiegare a molta gente, che comunque è sempre attaccata alla TV, il programma e dare informazioni precise sul Movimento. Questi o non ne parlano o danno le notizie a modo loro, però purtroppo poi parlando con gente che la TV l'accende alle 8 del mattino e la spegne alle 24 tutte quelle notizie le prende per buone e poi tifa per uno o l'altro giullare che le invadono. Purtroppo questi sono gli italiani, facciamo qualcosa anche per questi ignoranti e sprovveduti.

laura p. Commentatore certificato 04.01.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orgogliosamente da anni l'antenna tv di casa mia non è collegata alla televisione stessa , le informazioni le acquisisco dalla rete , libera informazione = libera decisione ... nessuno mi ha incantato nel portarmi a scegliere e sostenere il m5s , nel contempo ho seguito i fatti ( non le recite ) degli altri esponenti politici e sinceramente , senza rischiare di fare propaganda ... ci vuole poco a fare 2 + 2 .....

guido frizzarin 04.01.13 10:16| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ANNO NUOVO ? VIZI VECCHI !!!

“Regione Lombardia, finale col trucco.
Una legge ad hoc per evitare le firme”.

“Leghisti per Tremonti, pidiellini per Albertini... Il Consiglio è sciolto, ma nascono cinque nuovi
gruppi. Che potranno presentare liste senza il fastidio di raccogliere le sottoscrizioni dei cittadini”

fonte:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/04/elezioni-lombardia-legge-ad-hoc-per-non-raccogliere-firme/460216/

EVOLUZIONE E CAMBIAMENTO !!!

Lux Luci 04.01.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

1)LI CHIAMANO RIMBORSI ELETTORALI!!!!!!!!!!!(SPENDONO 100 SENZA NEPPURE DOCUMENTARLI E RICEVONO 10000)TUTTO IN DEROGA AD UN REFERENDUM.
QUESTI SOLDI FINISCONO NELLE MANI DI SEDICENTI "TESORIERI" CHE, CON QUEI SOLDI,(SOLDI DELLA POVERA GENTE CHE BUTTA IL SANGUE LAVORANDO TUTTA UNA VITA) LE COMBINANO DI TUTTI I COLORI............
2)LA RAI NON DEVE PERMETTERE AI PROPRI DIPENDENTI DI MANIFESTARE LE PROPRIE TENDENZE POLITICHE. LA RAI PRENDE SOLDI PUBBLICI, IMPONE UN CANONE E PER QUESTO NON DOVREBBE PERMETTERSI ASSOLUTAMENTE IL LUSSO DI SCHIERARSI. PURTROPPO UNA SPAVALDA PROTERVIA HA PRESO IL SOPRAVVENTO A TUTTI I LIVELLI. E PURTROPPO OGGI DOMINA L'IMPUNITA'...E QUINDI SE NE FOTTONO.
3)UN'ALTRA VERGOGNA E' CHE LA RAI E' L'UNICA TV A PAGAMENTO RESA OBBLIGARTORIA PER LEGGE PER I CITTADINI.I CITTADINI, SUDDITI DEVONO, COME SCHIAVI, OBBLIGATORIAMENTE ESSERE ABBONATI ALLA RAI (SKY PREMIUM ED ALTRE SONO FACOLTATIVE)E DEVONO OBBLIGATORIAMENTE SUBIRE L'OLTRAGGIO L'ONTA, IL VILIPENDIO.

Giuseppe 04.01.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Non potrebbe essere sufficiente rimuovere o querelare la Berlinguer?

valter 04.01.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il direttore generale della RAI ha chiarito che anche M5S rientra nella "par condicio" elettorale ed ha diritto ad uno spazio televisivo. Allora propongo allo staff del blog di creare giornalmente un video da consegnare alle redazioni dei telegiornali affinché lo divulghino ai telespettatori.

Le spese di produzione verranno coperte in parte dalle nostre donazioni e in parte dai proventi derivanti dalla pubblicità nel Nuovo Forum (la proposta che ho fatto in un precedente post: rileggetela, please)

Alberto P. Commentatore certificato 04.01.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

PUTTANA , PUTTANA, PUTTANA, TRE VOLTE PUTTANA

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 04.01.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zavoli: basta «sgarri» dai direttori..Sgarri? Più che sgarri questi favoritismi e palesi attacchi a gruppi politici non graditi sono la prova provata che la RAI NON è più (o mai stata) un SERVIZIO PUBBLICO, ma che di pubblico rimangono saldamente - questo sì - solo gli stipendi sborsati a tutti questi lorsignori dalle tasche di pantalone.

Per il resto, come succede in TUTTE le altre istituzioni lottizzate dai partiti storici, come la magistratura, la P.A., ecc, questa politica spartitoria dell’uno a me e uno a te ha portato queste Istituzioni Statali ad essere dei veri e propri meandri imperscrutabili dove proliferano connivenze e favoritismi, interessi personali e di gruppo, correnti politiche che facilitano o intralciano a seconda del loro tornaconto, ma TUTTI palesemente d’accordo nel sostenere il “Sistema” dei partiti, delle corporazioni, dei sindacati, e – naturalmente – del sistema condiviso della spartizione dei privilegi e dei super stipendi per lormedesimi.

Una realtà sistemica elitaria e parassitaria - quella italiana - fatta di interessi di parte, di egoismi e di ingordigie smisurate che non possono in alcun modo coesistere con un sistema cosiddetto “democratico”.

E difatti, i disastri si stanno palesando in tutta la loro forza distruttrice.

OCCORRE UN AZZERAMENTO GENERALE.

Vince M 04.01.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente il Tg3 doveva riempiere qualche vuoto nel notiziario però poteva fare a meno di commentare … “E così il MoVimento che si vanta di non avere chiesto neanche un euro per il voto alle Parlamentarie e disprezza i rimborsi elettorali ai gruppi politici si ritrova a sperare nel contributo volontario degli iscritti.". …dietro queste parole si percepisce il pensiero di altri.

Grazie RAI3 ora non seguo più il tuo telegiornale ( il Tg2 l’ho abbandonato da qualche anno come pure gli altri ), per aver notizie VERE acquisto l’unico giornale che non accetta finanziamenti pubblici oltre ad informarmi tramite INTERNET delle notizie nostrane e quelle all’estero.

In quanto a precisione al scadere del vecchio anno e nel dare gli auguri per il nuovo, un telegiornale ( credo del gruppo RAI ) aveva scritto in lettere cubitali 2013 in => 2103. Per non menzionare la bella notizia di ieri a fine Tg1 (mentre facevo lo zapping si intende), commentavano l’ambasciatore USA a Roma e un Cardinale, Italia nel era TV DIGITALE con grande successo!!! Ma che notizia è questa.
Sam

Secondo De Santis, Montecassiano Commentatore certificato 04.01.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

I media inglesi cosa pensano di Gianroberto Casaleggio? "The Guardian" lo vede così:
http://www.guardian.co.uk/world/2013/jan/03/italy-five-star-movement-internet?CMP=twt_gu

Alberto P. Commentatore certificato 04.01.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

MI DISPIACE MA STAVOLTA NON SONO D'ACCORDO COL POST. D'ALTRONDE SI CONTRADDICE DA SOLO. VIENE CRITICATA LA NOTIZIA DEL TG3:«Il MoVimento si ritrova a sperare nel contributo volontario degli iscritti». MA NON È QUANTO VIENE RIBADITO QUALCHE RIGA SOTTO? «Si ricorda a Bianca Berlinguer che il M5S che i fondi richiesti sono volontari e non obbigatori». CHE LA RAI E NON SOLO SIA TUTTA UNA MELMA È SICURAMENTE UN FATTO, MA CERCHIAMO DI NON CADERE IN QUESTI ERRORI BANALI.

guido musco Commentatore certificato 04.01.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi spiega cosa hanno detto di sbagliato quelli del tg3?

Jago Mar 04.01.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAI 3 deve veramente chiudere.
Sapete quanti soldi inutili versiamo in tasse senza sapere che fine faranno, a chi andranno? e siamo OBBLIGATI!
Il M5S non obbliga nessuno, se siamo con lui bene altrimenti niente, ma ogni cittadino ha il diritto di fare della sua vita (e del suo denaro) ciò che ritiene più opportuno.
FINALMENTE!
Forza M5S! Ci vediamo in parlamento.

Riccardo D., Quistello Commentatore certificato 04.01.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

i cani da guardia degli apparati sono perennemente in cerca:
Epresso, Repubblica, rai3, Libero, Il Giornale, Panorama
etc.
L'intento è quello di far passare l'idea che Grillo e il M5S sono non meglio degli altri e che si contraddicono.
Chiaramente la foga è tanta che mancano di lucidità e fino ad ora stanno dimnstrando proprio il contrario di quello che vorrebbero asserire.
Ne sono prova questo sclonclusionato e cialtronesco "scoop" di rai 3 e anche l'articolo di qualche giorno fa di Repubblica contro il movimento in regione Sicilia (poi per forza di cose rettificato e smentito dallo stesso autore).

In questi casi credo che sia importante, anzi indispensabile che il movimento m5s risponda, come sta facendo, con puntualità e con la massima severità colpendo pubblicamente l'apparato e anche svergognando la professionalità della persona che firma l'attacco proditorio e diffamante.

Giorgio Giogli, Città di Castello Commentatore certificato 04.01.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Il tg3 della berlinguer sta all'informazione come il ministero della cultura popolare fascista stava alla verità....
Personalmente non lo vedo più da almeno 3-4 anni...è fatto da dipendenti di partito e lo si legge chiaramente anche in faccia quando parlano. Lo fanno pensando ad altro...magari alle vacanze sulla neve estorta ovviamente agli italiani idioti con il canone OBBLIGATORIO...

Carlo M., Catanzaro Commentatore certificato 04.01.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella disgraziata e idiota della Sig.ra Bianca Berlinguer si permette ogni sera di vomitare sentenze e falsità sul Movimento 5 Stelle. Emilio Fede in confronto era un angioletto...ok cara Bianca-neve dei miei stivali, o fai informazione seria e precisa o meglio se ti togli dalle palle te e tutto quel carrozzone di giornalai che hai intorno ok? Rai 3 peggio di rete 4 di Fede, invito tutti a boicottare Rai3 partitocratica e stalinista, pronta a screditare gli avversari.
La questione morale tanto evocata dal padre della "raccomandata" di lusso Bianca Berlinguer, si è evoluta nel modo come vediamo tutti i giorni, e cioè in tutta una serie di ruberie e di corruzzioni da destra a sinistra senza limiti e confini.
Si vergogni la Sig,ra Berlinguer e se ne vada da questo paese, per sempre!! Grazie.

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 04.01.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma che disinformazione? C'è scritto esattamente quello che hai scritto tu sotto, e cioè che disprezzate i rimborsi elettorali e sperate nel contributo volontario dei firmatari...mi sa che c'è un po' troppo complottismo nel cervellino di qualcuno!

Cristiano Frassineti 04.01.13 09:28| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA OGGI MAI PIU' RAI TRE......E' STUPIDO CHE IO SIA DISINFORMATO CON I MIEI SOLDI.
CONTRO LA PORCILAIA PARTITOCRATICA ED I SUOI LECCACULO VOTA 5 STELLE E STAI SERENO

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 04.01.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

BOCCHINARA DI MERDA.......ZOCCOLA E PUTTANONA......UNA BALDRACCA LECCACULO.......DICO LA PUTTANA DI VIA ROMA

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 04.01.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Rai3 deve chiudere. D'accordo. Solo un aneddoto: mi ricordo anni fa, agli inizi dell'entrata in politica del cavaliere, che una mia amica comunista si vantava di NON avere proprio sintonizzato, per scelta, RETE4 tra i canali della propria tv. Inorridita dal tg4 di Emilio Fede. Beh, almeno mediaset non ci chiedeva e chiede un canone. Rai3 non deve chiudere. Dovrebbe essere assaltata coi bastoni, in una societa' " civile"......

Gabriele tarantini 04.01.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi fate ridere....!!ma cosa v'aspettate?....cosa volete che raccontino?....la verità!...pura illusione....e da due mesi che ci martellano per ricordarci della scadenza del "canone"...!!!!!questa massa di magna pane a ufo..vuole 113 euro...!!!! LA RAI DEVE ESSERE VENDUTA:::::guardate voglio essere buono....per tutelare i lavoratori con profili professionali più bassi...li regaliamo un pacchetto di "azioni"...e chi acquista deve impegnarsi a mantere il livello occupazione attuale...(escluso i giornalisti,dirittori,boss,capettini...ecc)il resto s'arrangia!!!aria....aria....!
con 1,6 mld del canone ci facciamo 1000 euro di stipendio a 166.000 persone...che stanno facendo la fame!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 04.01.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Certo che tra la berlinguer e la gruber è una bella lotta, non si sa chi vincerà il primo premio di faziosità ma sono entrambe in pole position.
Naturalmente entrambe di sinistra, guarda caso.

armando e. Commentatore certificato 04.01.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena inviato una mail alla redazione incollando il commento del blog .Fate altrettanto e sommergiamoli di mail

Dario Pieri Buti 04.01.13 08:25| 
 |
Rispondi al commento

questo è il motivo per cui, da comunista e da uomo di sinistra da sempre, ho abbandonato da anni quell'area "SINISTROIDE" che negli ultimi anni ha smesso di stare in mezzo alla gente e di occuparsi della "BASE E DEL SOCIALE".... ho avvertito questo disagio ai tempi della "quercia".... il brutto che la sinistra "vera", per capirci quella che non aderiva ala quercia, ripeto, ha smesso di stare nel sociale, rincorrendo il "parlamento" (vedi Bertinotti) ed il centro, snaturando completamente la propria natura... io dico sempre HASTA LA VICTORIA.... che il M5S spopoli.... e lo sta facendo

Giuliano Baccarini, Morena (Roma) Commentatore certificato 04.01.13 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ben "svegliato" Grillo !! Ora ti accorgi della disinformazione del TG3 !! Alleluja

Roberto Rossino 04.01.13 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Dammi tre parole......
Confisca dei beni!!!!!
Questa PUTTANONA sono 30 anni che ruba agli italiani
Vai a lavorare Zoccola!!!!!

Domenico P., Spello Commentatore certificato 04.01.13 07:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La notizia è vera.
Perchè arrabbiarsi tanto ?
Coda di paglia ?

Luciano Gallo 04.01.13 06:55| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono costretta a stare sempre in casa e ho la televisione perpetuamente accesa perché mio marito è a letto da 4 mesi e l'accende.
Noto che i programmi non fanno che peggiorare.
Non solo tutti i canali sono pieni in perpetuo di talk show squallidi e disinformativi in cui sempre le solite persone parlano come pappagalli di cose che nemmeno conoscono, in uno schiamazzo generale idiota che rende idioti e non fa né informazione, né cultura, né opinione, ma solo rimbecillimento generale, ma sono spariti film di spessore, i canali RAI non danno quasi mai cose valide e sono inflazionati da telefilm polizieschi, fantasy o demenziali, e il periodo natalizio è stato farcito di vecchi filmati (persino Rascel e Gianni e Pinotto!!) senza che nessuno presentasse qualche novità, senza parlare poi della caduta in basso dei filmetti natalizi, uno uguale all'altro, uno più stupido dell'altro. Ci sono continuamente festival del cinema mondiale dove viene presentato il meglio della cinematografia mondiale; come mai la tv italiana li ignora totalmente? Come mai, nemmeno durante le feste, a questo povero pubblico di teleutenti, molti dei quali vecchi o poveri o malati, e dunque impossibilitati ad andare a Malindi o a Cortina, non è stata offerta nemmeno una novità? Non parliamo poi dell'assenza squallida di offerta culturale: teatro, musica, arte, architettura, scienza, letteratura... nulla di nulla, il buio più completo. Eppure si potrebbe prendere il meglio di altre televisioni. La televisione inglese, per esempio, ha un'offerta vastissima di film storici di qualità e i documentari scientifici più belli del mondo. E non parliamo dell'informazione! Ha un canale che dà costantemente news approfondite con servizi che durano mezz'ora e vengono costantemente aggiornati. Da noi ci riesce a vedere lo stesso servizio sui Marò 5 volte di seguito, i giornalisti non fanno il loro mestiere, e i tg sono disinformativi, in un pettegolezzaio costante che non fa né opinione né informazione.

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 04.01.13 06:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ho chiesto allo staff come mai per fare un bonifico si debba dare il numero di telefono e perché non si possa fare dei piccoli versamenti tramite cellulare.
Mi ha risposto che i soldi vanno su Banca Etica (bene) e che questa banca richiede il telefono per intervenire qualora ci fossero dei problemi, e che, infine, questa banca non fa versamenti tramite cellulare.
Sono lieta della scelta di banca etica, peccato per il resto. E' molto comodo fare un piccolo versamento componendo un numero telefonico.

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 04.01.13 06:33| 
 |
Rispondi al commento

Rai tre rappresenta una delle peggiori manifestazioni della partitocrazia, ormai è diventato intollerabile che una rete del servizio pubblico, pagata da me e da voi tutti, dica simili sfacciataggini nei confronti di un Movimento per il quale voteranno milioni di persone, siamo alla indecenza vera a propria, avviamo una raccolta firme, mandiamo mail, facciamo qualcosa contro questo uso odioso del mezzo pubblico di una parte politica contro un'altra, che non può fruire di un contraddittorio seduta stante, in cui si sarebbe potuto replicare appunto che contro il finanziamento pubblico ai partiti si è espresso il corpo elettorale con percentuali elevatissime e che la partitocrazia, che utilizza il servizio pubblico, se ne è letteralmente infischiata. Ci piacerebbe sentire un commento della figlia di berlinguer su questi aspetti, 1) se per lei è giusto introdurre con altro nome ciò che gli elettori hanno cancellato dall'ordinamento giuridico; 2) se ritenga civile utilizzare una rete del servizio pubblico televisivo per esprimere opinioni gratuite contro un competitore elettorale. Vada via!!

camillo 04.01.13 06:05| 
 |
Rispondi al commento

Se non ricordo male Grillo, in un suo show, elencò i parenti dei poco onorevoli assunti dalla rai. Quindi la rai è da tempo politicizzata, come le università, gli ospedali e vis dicendo. C'è dunque poco da meravigliarsi. Bisognerebbe riscrivere la costituzione. Non voglio dare il mio voto e il mio portafogli a qualche poco onorevole, senza poter dire: 'sta cosa nun s'adda fà! Eliminare per legge l'onorevole: quale onore c'è nel fare il proprio dovere? E' più onorevole un operaio che si alza alle 6 del mattino e per arrivare a fine mese deve fare i tripli salti mortali.

Pino de gennaro, rho Commentatore certificato 04.01.13 04:37| 
 |
Rispondi al commento

La mia RAI perfetta in 2 semplici canali. Ecco una bozza di come mi piacerebbe fossero le programmazioni:

RAI 1:

1- Un notiziario curato da Claudio Messora (Byoblu) con Marco Travaglio come direttore, il quale si occupi di fare informazione cristallina indipendentemente da personaggi/partiti.

2- Meno trasmissioni immondizia di Gossip in favore a documentari su ambiente, energia ed elettronica (nuove tecnologie, paragoni di sistemi operativi, Smartphone).

3- Streaming web assicurato su OGNI programmazione previa registrazione al sito Rai.it

4- Riforma dell'informazione introducendo l'obbligo di citare la fonte dell'informazione in sovrimpressione.

5- Dare la possibilità ad un cittadino qualsiasi di inviare un proprio reportage alla redazione tramite Youtube, senza censure di sorta (a patto che non si usino volgarità e si mantenga un itaGliano corretto)

RAI 2:

1- Renderlo un canale dedicato ai giovani, quindi cartoni animati, serie TV e una trasmissione che tratti di videogames e console. Strutturarlo prendendo i pregi di Italia 1 ed MTV.

Alex B. Commentatore certificato 04.01.13 03:46| 
 |
Rispondi al commento

L'intero sistema RAI deve essere buttato giù e ricostruito senza partiti e giornalisti zerbini dentro. Serve un reboot drastico. Una sola tv (massimo 2, con una dedicata ai giovani tipo Italia 1) e informazione cristallina che punga chi deve essere colpito, M5S incluso (se le motivazioni sono valide e provenienti da fonti sicure).
In altre parole: RAI (cambiamo magari il nome?) con 1 canale senza pubblicità e contenuti moderni. UN solo notiziario gestito da Travaglio e Messora, e allora il canone lo pagherò più che volentieri.

Alessandro Bonati 04.01.13 03:23| 
 |
Rispondi al commento

La Rai di è trasferita su la salaria ? Qualcuno ne sa Qualcosa è su la Flaminia a saxa rubra chi è rimasto solo giletti
Il pd non ha la sede al centro di Roma difronte casa di Gianni letta così possono chiedere consiglio senza fare tanta strada ma la signora sbianca perché non va a pascere le pecore
Certo che in Italia la meritocrazia e stata sempre il faro che ha illuminato la strada dei nostri politici una come bianca Berlinguer certo che un posto al sole lo ha guadagnato con il sudore della fronte non certo per il suo Cognomr

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 04.01.13 02:38| 
 |
Rispondi al commento

Sembra ieri che tutti gridavano allo scandalo per l uso dei giornali di Silvio Berlusconi sembra ieri che Sallusti infangava il direttore del avvenire il signor Boffo ora che lo fa il pd e tutto normale
Se a qualcuno non é chiaro pd pdl sono la stessa cosa sono la faccia della stessa moneta
È bianca e solo Sallusti con la gonna la parte di feltri invece la fa la signora gabanelli la zarina di Rai tre
Le tv in Italia sono cresciute di numero loro sono sempre li a presidiare lo spazio dedicato al lancio della merda
Ecco ora è chiaro in po' a tutti chi sono i reduci di Rai tre

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 04.01.13 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Si, ho già avuto modo di incazzarmi in diretta ascoltando il servizio. Alla faccia del servizio pubblico. Invece di privatizzare l'acqua perchè non privatizzano la Rai? Comodo avere una televisione pagata da tutti ma che fa propaganda per una parte . Quanto al servizio che chiude in bellezza dicendo che si chiedono i soldi ai sostenitori, sarebbe interessante sapere se la giovane giornalista ha indicazioni interessanti da dare che non siano le vergognose pratiche a cui ci hanno abituato i partiti.

luciano f. Commentatore certificato 04.01.13 02:20| 
 |
Rispondi al commento

Cara sbianca dal 1996 ad oggi i partiti si sono intascati nonostante il referendum contro i finanziamenti ai partiti i cittadini abbiano detto NO ai soldi pubblici = tasse ai partiti hanno trasformato la parola in rimborsi
È si sono mangiati una manovra finanziaria del valore di 2.500. 000.000 miliardi di euro pari a circa 4.840,675.000.000 che avete letto bene quattromila ottocento miliardi di vecchie lire e spicci . Ma con quale coraggio parla lei a la faccia come il culo lei è li solo per il suo cognome ingombrante tagliano posti letto negli ospedali persone che aspettano mesi per una analisi che potrebbe salvare loro la vita le scuole cadono a pezzi in testa ai nostro bambini le strade fanno schifo le autostrade carissime equitalia che nel ultimo anno ha prodotto solo qualche decina di suicidi . Se vuole posso continuare per almeno una settimana mi scuso con le donne ma la signora sbianca dovrebbe lavorare su la salaria e non su la Flaminia chi è di Roma mi capisce
Per tanti motivi signora non sento nessun rimorso nel ma darla a fanculo lei è chi le é vicino

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 04.01.13 02:17| 
 |
Rispondi al commento

Quando il M5S arrivera' al 60%, molto prima di quanto si creda, tutti questi ciarlatani a servizio dovranno cercarsi un lavoro ma non come giornalisti!

Mino Pin, Sydney Commentatore certificato 04.01.13 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Prima il vecchio pappine che risiede al Quirinale che non sente i botti poi il suo illustre amico Scalfari ultimo Riotta ora sbianca Berlinguer tra qualche giorno sarà il turno della zarina gabanelli che a gli messo in moto la macchina del fango con di Pietro e giunta l ora di beppe grillo ed il m5s
Sembra ieri che tutti gridavano allo scandalo per l uso dei giornali di Silvio Berlusconi sembra ieri che Sallusti infangava il direttore del avvenire il signor Boffo ora che lo fa il pd e tutto normale
Se a qualcuno non é chiaro pd pdl sono la stessa cosa sono la faccia della stessa moneta

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 04.01.13 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Cara bianca ho donato solo 35 euro non posso di più e se beppe decide di andarci a puttane per me va bene così
Al pd e a gli altri partiti non vorrei donare nulla visto che me lo mettono sempre nel c ... Anche quando con un referendum i cittadini hanno negato i finanziamenti ai partiti nel luglio scorso il pd a incamerato 40 milioni di euro pari a circa 75 miliardi di vecchie lire travestiti da rimborsi e a me chi mi rimborsa per le politiche fallimentari applicate fino ad oggi dai fratelli gemelli pd pdl e della sua busta paga visto che non vedo la tv di stato e che sono costretto a pagare il canone per gente come lei mezzi busti e mezzi uomini e donne faziose ammantate di una credibilità dovuta dalle sue origini
Signora bianca mi ridia indietro almeno 3-4 suoi stipendi e siamo a pace
La Rai va privatizzata due reti vendute e una per il servizio pubblico veri con giornalisti veri che fanno il lavoro con dignità e prestigio senza papà ma per le loro capacità professionali

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 04.01.13 01:26| 
 |
Rispondi al commento

da stasera stop anche per Rai 3 ....

solo informazione da internet
ciao

Gabriele esposito 04.01.13 01:25| 
 |
Rispondi al commento

C'è un amico, che ogni volta che mi arriva a casa inizia a dire quanto è bravo vendola e che sicuramente voterà sel (l'anno scorso ed ancora prima votava pd).

Io ogni volta gli spiego ciò che non si vede in tv, le verità celate alla gente su tutto, vendola e pd compresi. Lui è un osso duro perchè come tutti gli elettori della sinistra è mosso dall'ideologia che è un brutto cancro da estirpare. Oltre a ciò ha il padre e la madre che votano sinistra, quindi dentro di se votare altro lo sente un pò come tradire famiglia e affetti.

Ebbene, dopo diversi anni, ieri è arrivato a casa mia tutto incazzato ed ha cominciato a dirmi che l'unica speranza era il m5s. L'incazzatura era così forte che mentre ne parlava gli si gonfiavano le vene del collo, mai visto così incazzato.

Bè cosa aveva fatto cambiare idea all'amico? Sicuramente per buona parte i miei "resoconti" su vendola e bersani e sul programma di grillo, ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato proprio quel telegiornale di ieri.
Perchè chi ha gli occhi per vedere e non + le fette di prosciutto sugli occhi come la massa degli elettori della sinistra, si rende conto che l'informazione è biecamente pilotata e che una parola detta in un certo modo può cambiare il senso della frase.

A me è bastato togliergli le fette di prosciutto dagli occhi, lui ha fatto il resto.
Un elettore in + per il m5s, grazie tg3.

armando e. Commentatore certificato 04.01.13 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Finanziare di tasca propria (cioè volontariamente) il movimento (o partito) politico preferito, dovrebbe essere la normalità in un paese "normale". Siccome l'Italia non è un paese "normale", quasi tutti i soggetti politici (tranne il Movimento 5 Stelle) si finanziano con una montagna di soldi pubblici.
Informare bene significa saper differenziare, cioè spiegare le differenze oggettive. Ma siccome l'informazione in Italia non è "normale", cos'altro possiamo aspettarci ancora dei vari TG?

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 04.01.13 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Di cosa ci stupiamo?
Oramai tutte le televisioni son così.Domani può essere rai2 o Canale5.
Non deve chiudere solo rai3 ma tutte o almeno eliminare la rai e creare un unico canale statale e libero senza finanziamenti pubblicitari o canoni obbligatori

patrick leportier 04.01.13 01:09| 
 |
Rispondi al commento

un c.zo che deve chiudere! Negli anni bui del craxismo e del berlusconismo (suo degno erede) ha rappresentato l'unica voce fuori dal coro...La Berlinguer è un'altro discorso, sta sui maroni anche a me....

max walyer (max walyer) Commentatore certificato 04.01.13 01:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno riacceso la macchina del fango sempre se l hanno mai spenta ecco un altra prova che PD e PDL sono la faccia della stessa moneta . Gli attacchi al m5s e a beppe grillo sono partite da lontano prima il vecchio pappone che sta al Quirinale poi il suo prode segugio Scalfari e in fila tanti altri ultimo ora la figlia di Berlinguer che forse merita il posto ma con tanto padre forse era il minimo sindacale di Pietro a già pagato la zarina gabanelli gli a falciato le gambe alla vigilia delle elezioni in Sicilia ora un altra zarina è uscita allo scoperto
Ma come non si vergogna questa signora credo. Che se ci sono le possibilità legali bisogna denunciarla ma dato che parla di beppe personalmente lo deve fare lui . Ho donato quanto potevo e sono felice anche se beppe con i mie soldi ci va a puttane ma la redazione di Rai tre dalla Flaminia nonè meglio sposarla su la salaria difronte a SKY

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 04.01.13 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Hanno riacceso la macchina del fango sempre se l hanno mai spenta ecco un altra prova che PD e PDL sono la faccia della stessa moneta . Gli attacchi al m5s e a beppe grillo sono partite da lontano prima il vecchio pappone che sta al Quirinale poi il suo prode segugio Scalfari e in fila tanti altri ultimo ora la figlia di Berlinguer che forse merita il posto ma con tanto padre forse era il minimo sindacale di Pietro a già pagato la zarina gabanelli gli a falciato le gambe alla vigilia delle elezioni in Sicilia ora un altra zarina è uscita allo scoperto
Ma come non si vergogna questa signora credo. Che se ci sono le possibilità legali bisogna denunciarla ma dato che parla di beppe personalmente lo deve fare lui . Ho donato quanto potevo e sono felice anche se beppe con i mie soldi ci va a puttane ma la redazione di Rai tre dalla Flaminia nonè meglio sposarla su la salaria difronte a SKY

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 04.01.13 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Seguendo le indicazioni sul blog del nazista di Genova, ho chiesto ( Ag.delle Entrate hanno accettato per iscritto ) sigillo televisore. Aspettando i CC , sono tre anni che il bollettino di Cagna ( la mamma del Canone )Rai, non arriva.
Italiani...siamo in guerra. Uno vale Uno... E..945 ( + Napo )non valgono un ......

Eugenio Tomassini, Amelia Commentatore certificato 04.01.13 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che schifo la televisione!!! Quel giornalista non si vergogna..

Riccardo 04.01.13 00:26| 
 |
Rispondi al commento

La realtà è una sola, le opinioni diverse, qualcuno si sbaglia.
Ho visto il video ed ho constatato che nel servizio si dice il vero. Tuttavia è pura, e dico pura, disinformazione. Perché? è possibile fare della disinformazione asserendo la verità? Sì. E come? Lasciando intendere, a chi non è informato, che il M5S " che disprezza i rimborsi elettorali e i partiti politici alla fine si ritrova a sperare nel contributo volontario". Perché questa, che è verità, è anche disinformazione? Perché semplicemente non dice che il M5S, a differenza di tutti gli altri partiti, rifiuta i contributi pubblici (bocciati dal referendum) e vive di contributi volontari. Se l'avesse detto allora il servizio sarebbe stato informativo. Invece, non avendolo specificato, credo che intenzionalmente abbia voluto lanciare messaggi subliminali.
Credo che molti cittadini italiani non sappiano che una parte delle loro tasse finiscano ai partiti.

Giorgio Recinella 04.01.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le parole hanno tutte il loro peso!
È qui si è dato peso a parole come "si vanta" e "disprezza" che rendono l'informazione falsata e allusiva!
La notizia per essere informazione doveva essere più o meno questa:
Sul sito (del M5S) parte la campagna di raccolta fondi. "Obbiettivo: 1 milione di euro" si chiama. Cifra di cui, fatti i conti, avrebbe bisogno il Movimento per pagare studi legali, promuovere il simbolo, organizzare la tournée elettorale in giro per l'Italia. E così il MoVimento che non ha chiesto neanche un euro per il voto alle Parlamentarie e restitusce i rimborsi elettorali ai gruppi politici si ritrova a sperare nel contributo volontario degli iscritti."

Visto basta poco!!

Klaudie 04.01.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento

dovessimo chiudere la bocca ad ogni avversario politico ci ritroveremmo da soli.
questo atteggiamento non è democratico.
rai 3 non ha fatto disinformazione ma solo sfottò.
un po' di autoironia per favore.

semmai cambiare direttore, ma mai sventolare la bandiera fascista del chiudere la bocca a chi sfotte.

l'unico disprezzo che ho letto in questo articolo non è quello di rai 3 verso grillo, bensì quello di grillo nei confronti di TUTTI i lavoratori di rai3.

Antonio Pantò 04.01.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento

LA DISINFORMAZIONE DEL M5S
Dal minipost firmato Cittadini dell'Ars Movimento 5 Stelle del 25 novembre scorso : "In Europa la violenza rappresenta la prima causa di morte delle donne nella fascia di età tra i 16 e i 50 anni".
Vorrei fare presente che la violenza è fra le ultime cause di morte delle donne, dopo malattie, tumori, AIDS, incidenti stradali, incidenti domestici, avvelenamenti, suicidi, tubercolosi....
In Italia nel 2006 le donne morte per omicidio sono state lo 0,011%.
Perché non rettificate le vostre menzogne?

gianluca pigini 04.01.13 00:01| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Movimento 5 Stelle merita di vincere le elezioni!
E' l'ultima possibilità che abbiamo di cambiare il nostro Bel Paese.
Forza Beppe non mollare mai!
Una piccola donazione e un bel sorriso!!

Alberto Fiorini 03.01.13 23:50| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Non ho visto il Tg3, ma da quanto riportate mi sembra che l'informazione sia esatta semmai può nn piacere il commento ironico nella notizia.

Bruno Maggioni 03.01.13 23:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco cosa significa essere inparziale:
E così il MoVimento che si vanta di non avere chiesto neanche un euro per il voto alle Parlamentarie e disprezza i rimborsi elettorali ai gruppi politici si ritrova a sperare nel contributo volontario degli iscritti."

credete che questa sia una notizia coerente per un giornalista?? pagata da noi??, perche non commenta liberamente la sua opinione nel m5s rispetto ai fondi stanziati dal governo agli altri partiti??, perche dire che il m5s disprezza i rimborsi elettorali senza aggiungere il perche di questo disprezzo??. 1 milione di euro che ha bisogno il m5s per la sua campagna elettorale sono briciole in confronto ai centinaia di moglioni che stanziamo noi cittadini per le campagne elettorali altrui, questo non dice rai3!! basta e avanza per disinformare la gente.
purtroppo ogni giorno parlo con colleghi, amici e parenti e molti purtroppo si lasciano abbindolare dai canali tv. questa è la realtà.
leo

Leonardo M., Bovisio masciago (mb) Commentatore certificato 03.01.13 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Per sapere quanto versa SKY per la pubblicità qui sopra aspettiamo che ce lo dica il TG3 e ci incazziamo oppure ce lo dice subito il blog cosi facciamo bella figura???

c.f.k. 03.01.13 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessun media deve chiudere.
Se statale non deve essere lottizzato dai partiti.
Se lottizzato non deve usufruire di soldi pubblici.

Don Diego de la Vega Commentatore certificato 03.01.13 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pienamente daccordo con beppe grillo. non esiste l'obligatorietà di dare un contributo al movimento!!, al contrario dei partiti che se li prendono contro il nostro volere RAPINANDOCI CONTINUAMENTE.
RAI3 ANCHE PER ME PUO CHIUDERE ADESSO COME TUTTE LE ALTRE RETI LOTTIZZATE.
fetenti!!
forza m5s!!

Leonardo M., Bovisio masciago (mb) Commentatore certificato 03.01.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito dove sarebbe la disinformazione o cosa ci sia di non vero in quelle parole riprese dal servizio del tg3. Dove sono le falsita', per cortesia qualcuno me lo spiega?

Emenuele D. Commentatore certificato 03.01.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedo che ci sono tanti che piagnucolano o si indignano delle considerazioni che qui vengono fatte sul comportamento del tg3.
il tg3 3 cose fa.
a- ignora completamente:
esempio nessuna notizia sui firma day
b- travisa notizie -raramente e solo per mettere il tempo ma con fini denigratori:
esempio la notizia qui sopra
c- confeziona messaggi subliminali
esempio: pastoni politici da cui si evincono i buoni, quasi sempre il pd, e i cattivi, quasi sempre il m5s.
ora questo comportamento e gestito con precise e metodiche indicazioni di intelligence direzionali.
come la vogliamo appellare a questo punto la
signora berlinguer. DITECELO VOI.

antonio l., palermo Commentatore certificato 03.01.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La verità ti fa male lo sooooo....

c.f.k. 03.01.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che Rai3 vada chiusa nel modo più assoluti,a mio avviso è la migliore nel panorama televisivo, non ho visto il servizio, ma leggendo le righe sopra riportate trovo che probabilmente siano stati sbagliati i toni, ma non il contenuto, sono d'accordo sulla linea del M5S, ma conoscendo da anni Rai3 e il suo impegno nel combattere le ingiustizie manifestato da molti format, trovo che un poco di tolleranza non sia sbagliata.

David Canaccini 03.01.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Gli Italiani hanno la memoria corta purtroppo. La tv ha la maledetta capacità di spostare migliaia di voti ogni giorno, a volte penso che il m5s farebbe bene ad usarla...

Aldo Albanese Commentatore certificato 03.01.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento

www.chiusuraospedalesangiacomo.it
www.comitatotebe.com
ho bisogno di parlare con Grillo

oliva salviati 03.01.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

mi sfugge il perchè sarebbe disinformazione..

la campagna di raccolta fondi è aperta sì o no?
visto che è una raccolta su base volontaria, sperate di trovate dei volontari che mettano i fondi sì o no?
il movimento a 5 stelle ha sempre dichiarato di non avere ricevuto rimborsi elettorali o mi sbaglio?

che i toni non siano cortesi e che sembri uno sfottò lo posso capire, ma una cosa vera, anche se detta in un cattivo modo, resta sempre una cosa vera.
la disinformazione per me è quando vengono raccontate cose non vere..

p.s.: non ho la tv e non ho visto il servizio. ho letto solo le righe riportate nell'inizio del post

Don Barrejo Commentatore certificato 03.01.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella vita ci vuole anche qualche soldino.
E' bello e sacrosanto darlo da parte nostra.

Pier Paolo 03.01.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Ho partecipato alle parlamentarie.........e ne sono orgoglioso.

Ho partecipato alle donazioni.............e ne sono fiero.

Mi sento finalmente rappresentato.........e ne sono felice.

So che, sia pure indirettamente, sarò presente in parlamento.....e che per tutto il marciume rappresentato dalla politica italiana....saranno dolori........mentre per me sarà.......UN VERO PIACERE.

Roberto Verrengia

Roberto V., Guidonia Montecelio Commentatore certificato 03.01.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Intervista a Davide Barillari - Candidato Presidente per le Regionali Lazio del Movimento 5 Stelle

http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/01/intervista-davide-barillari-un-pioniere.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 03.01.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento

RAI 3 NON deve chiudere.
Devono sparire i venduti , i proni, i fancazzisti ma in rai 3 c'e' quanto di meglio si possa trovare come prodotti di denuncia, servizio ed informazione.
Gradirei poi che la si finisse di prendere un oggetto e dire "deve sparire , deve chiudere deve andarsene".
Cosi' fanno i fascisti, cosi' fanno i lupi vestiti da agnelli.
Qui si deve cambiare le regole per rendere l'ambietne migliore, non per fare caccia alle streghe.
Esistono sicuramente persone indegne e vanno prese e cacciate ma non saranno poche mele marce a dover causare la cacciata di tutto il buono che si puo' trovare.
Il M5S deve essere un movimento di liberta' e pluralita' non di EPURAZIONE...chiaro il messaggio!?
A me sti toni da mussolini jr. mi stanno stancando.
Chi lavora male e' bene che venga mandato a casa ma tutti gli altri NO eparlare di RAI3 in tutta la sua totalita' e' quantomeno SBAGLIATO.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.13 22:29| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiederanno la grazia anche per questi signori?
saranno minacciati di dover leggere queste cose? viene da pensare no?

alberto lancini 03.01.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Per cortesia, fate giungere a quelli del TG3 “Pezzi di merda, io vi pago il canone, è giusto che ognuno finanzi spontaneamente il proprio partito, anzi io proporrei la scelta del 5x1.000 sulla denuncia dei redditi, e non che i partiti si finanziano da soli coi miei soldi a mia insaputa” Se in futuro non sarò soddisfatto, non farà i miei interessi, il M5S da me non avrà più un soldo

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 03.01.13 22:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da gente collocata in un servizio pubblico da un leader politico,ci si può aspettare tutta la mala informazione

Adriano Benetti 03.01.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento

oggi mi è arrivato il "simpatico bollettino " del canone RAI,
NON POSSO SCEGLIERE, DEVO PAGARE,
a meno di non infilarmi in sentieri burocratici e rischiisi che si rivelano sempre fatali per il cittadino....
UN PIZZO
per essere continuamente da decenni DISINFORMATA.

NON SOLO RAITRE DEVE CHIUDERE.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Perché dovrebbe chiudere? Perché é di parte? Non lo si sapeva?
Comunque, hanno toppato clamorosamente (e direi volontariamente) e quindi é giusto riparino (eventualmente per vie legali), ma andiamoci piano con questi giudizi assolutistici.

Obi Kenobi Commentatore certificato 03.01.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlinguer, la sorella, è la moglie di Telese, quello che ha appena chiuso il suo giornale? bene speriamo che presto chiuda anche il tg3....
certi commenti inutili, e manipolazione arbitraria dell'informazione è alquanto stucchevole...

moro quattordici 03.01.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento

signori siamo in guerra,queste sono le loro bombe,tra poco possiamo lanciare i nostri missili,affilate le matite.

salvatore di vincenzo 03.01.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

questi giornalai sono dei cogxxxoni. Dovrebbero tornare a scuola e farsi spiegare la differenza tra furti(quelli da cui loro attingo i loro stipendi) e contributi volontari(ovvero io chiedo e tu decidi se dare).

michele stalla 03.01.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Se queste donazioni verranno utilizzate in modo appropriato e secondo le regole che il M5S si è dato, sarà solo il tempo a dirlo. Ma che la realtà sia storpiata in questo modo è assolutamente indecente.

Marek Sterzel 03.01.13 22:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ma non c'è un po' di incoerenza fra ignorare deliberatamente il mezzo televisivo come canale per diffondere le idee del movimento, e poi indignarsi se dal mezzo telvisivo non siamo presi in considerazione col dovuto interesse e rispetto o peggio se siamo attaccati?
La maggioranza del movimento (o almeno spero che sia così) preferisce fare politica solo in rete e in piazza, ok, accetto la scelta; ma allora freghiamocene di cosa viene detto in tv!
non esiste il bel mondo ideale dove noi stiamo fuori dai media tradizionali, e loro, leali e super partes, parlano con precisione giornalistica o addirittura positivamente del M5S.
mi ricorda un po' la storia della botte piena...

Matteo B. Commentatore certificato 03.01.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa sera ho provato a "rivedere" la TV. Mi sono sintonizzato su rainew24. Trovo Piepoli che spiega a Mineo perchè il M5S è sceso all'11%. Mi incuriosisco. Piepoli spiega che il calo, che continuerà fino alle prossime elezioni è dovuto alla grande forza delle primarie stratotosferiche del PD. Che pena, Mineo sorride felice. Spengo la TV e penso: Che faccia faranno e con quale coraggio si ripresenteranno davanti agli spettatori il 25 febbraio?

Mario D., Chieti Commentatore certificato 03.01.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rai Radiotelevisione Italiana: 12 Canali radiofonici - 15 Portali web - 14 Canali Tv le testate giornalistiche regionali di Rai 3 ...e io pago...

Mauro Fenu 03.01.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Si tratta di contributi VOLONTARI e non pubblici! C'è una bella differenza, ditelo alla Berlinguer!! Certo che pur di fare notizia direbbero qualsiasi falsità in qualunque maniera pur di gettare merda sugli altri! Giornalisti venduti!!

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.13 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Si si chiudiamoli tutti i telegiornali, e fondiamone uno autorizzato da M5S!!!
HEIL GRILLO!!!

Antonio Amodio 03.01.13 21:37| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Com'è pulito e perbene Vittorio d.!!!
Vittorio d. vogliamo la verità e l'informazione che tu e L'Otaria BiBe state trafugando. Stai difendendo la menzogna. Tu sei sporco!!! Vergognati e non ti scandalizzare perchè le persone perbene, che non vogliono essere prese per i fondelli ti mandano a quel paese, prezzolato di regime. Non falsificare e distorcere la realtà. Vergognati di rappresentare questa informazione e prendere in giro chi ti fa mangiare. Onestá! Non fare il giornalaio offeso.


Giu. M. : “A me sembra corretto il servizio. Dove sta il problema?”; Stefano M. “Starete mica diventando come i fascisti”.

Vediamo un po'.

Il TG3 da giorni apre con i peana al tecnico de noantri Monti, cioè alle sue "titaniche" imprese: parla di qua, va a messa di là, dice che il PD dovrebbe sbarazzarsi della FIOM e degli altri conservatori (e lo dice a un giornalista che sorride, anziché sghignazzare), Dio non voglia che domani il cagnolino del tecnico si prenda un raffreddore, altrimenti sarà il primo titolo.

Poi il TG3 passa a parlare di ciò che Bersani pensa delle suddette titaniche imprese.

Poi è il turno di Silvio, che ha senz'altro anche lui un'opinione in proposito.

Poi, se nessun altro “statista” ha detto qualcosa, due parole sullo spread (se scende) e due sulla borsa (se sale).

Nel resto del mondo succede poco o nulla, a meno che Monti non abbia detto qualcosa a Chiasso o più in là.

Poi, MA SOLO ogni tanto, due parole su Grillo. E SOLO se parla qualche dissidente o se, vedi ieri, "il Movimento che si VANTA di non avere chiesto neanche un euro per il voto alle Parlamentarie e DISPREZZA i rimborsi elettorali ai gruppi politici SI RITROVA A SPERARE nel contributo volontario degli iscritti."

Cari PDini, dunque questa è l'informazione corretta? A base di movimenti che si VANTANO, DISPREZZANO, ma SPERANO, e SOLO PER QUESTO fanno notizia, secondo la zarina di tutti i tromboni? Mentre DOVER PAGARE per votare alle primarie PDine è normale, raccogliere 6.000.000 di euro (per farne che? Non ve lo chiedete mai?) dopo aver incamerato i rimborsi elettorali è normale, come sono normali le Secondarie farsa di qualche giorno fa.

Suvvia PDini, democratici immaginari, non avete altro luogo per dire la vostra su ciò che è normale e cosa no, su cosa è fascista e cosa no?

A proposito di fascismo, Monti che dice al PD di sbarazzarsi di Vendola & C. cos'è, oltre al Santo di fronte a cui genuflettersi e di cui votare leggi e fiducie, salvo dissociarsene a parole?

Gian Carlo 03.01.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento

E' solo l'inizio della fine. La paura crescera' ancora di piu'nelle prossime settimane. Se non avessero paura del M5S, non direbbero niente di male.

Nunzia Rosmini Commentatore certificato 03.01.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Grillo, quanta ironia sul contributo di 2 euro per il 1° turno delle primarie del centrosinistra! (Al secondo turno ed alle parlamentarie non si è chiesto nulla) Cosa ha detto di scandaloso il Tg3? Che per fare politica servono i soldi? Non è una novità.
Una cosa è pretendere di buttare fuori i ladri altro è sparare comunque sul mucchio. Da uno che prende a parolacce tutti senza contraddittorio mi sembra puerile criticare un servizio che, anzi, pubblicizza abbastanza bene l'iniziativa di contribuire alle spese. Un pò di serenità non guasta.

giorgio gagliardi 03.01.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco il post in cui si chiede a RAI3 di chiudere a causa di una notizia corretta. Si fa riferimento al fatto che il Movimento non ha ricevuto soldi pubblici e che si sta chiedendo agli iscritti e altri di dare un contributo volontario. Cosa c'è di sbagliato nella notizia? L'allusione al fatto che siccome il Movimento non vuole soldi pubblici li va a chiedere a chi lo sostiene o chi è un simpatizzante?

Vincenzo Annicchiarico 03.01.13 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Parafrasando una battuta del nano, la Berlinguer "e' più raccomandata che brava".
Con quel cognome li ci si arriva eccome in Rai.

Bob C., Rieti Commentatore certificato 03.01.13 21:27| 
 |
Rispondi al commento

questa mattina, andando a lavorare ho visto attaccare questi grandi cartelloni elettorali........e mi è venuto un pensiero:ma questi personaggi raffigurati li con un bellissimo sorriso che ci prende x i fondelli,si rendono conto che i nostri soldi sono finiti!la nostra pazzienza è finita.................col voto al m.5.stelle andranno a casa........ciao

antonio spinelli 03.01.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo deve capire,ne destra ne sinistra,solo movimento 5 stelle

Augusto Sargenti 03.01.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho la netta sensazione che se i grilli (simpatici animaletti), potessero leggere alcuni articoli di Grillo e QUASI tutti i commenti dei grillini, cambierebbero subito nome per la vergogna di poter essere scambiati per facenti parte del M5S (una miniera di grossolanità e insulti gratuiti). Possibile che le "Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo" siano solo un'altra barzelletta?? Beppe, dobbiamo ridere??

vittorio d. Commentatore certificato 03.01.13 21:22| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché qualcuno non manda formalmente affanculo il Vittorio di Trapani! elementi del genere dovrebbero essere mandati a raccogliere patate!!! Sindacato dei giornalisti?? Ma mi faccia il piacere!!

Salvatore Carlo Vigo 03.01.13 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Il padre di Bianca Berlinguer è stato un Vero, Grande Italiano, che ha lottato fino alla morte per i suoi ideali.
.... cosa dire?... tanta tristezza quando un TG è così appiattito su un partito che di sinistra non ha proprio più nulla ed è guidato dalla figlia di Enrico Berlinguer.
..........
i giornalisti italiani ormai sono dei cultori della Menzogna, della Notizia costruita ad arte ad uso e consumo dei loro padroni, ... e soprattutto dei Soldi che prendono per prostituirsi.
La Verità per loro NON ESISTE, PEGGIO DI PONZIO PILATO SONO.
SCHIFO E VERGOGNA.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 03.01.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento

l'altro Berlinguer,se potesse,uscirebbe dalla tomba e farebbe giustizia a colpi di falce e martello!!

giovanni scalas 03.01.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Se' si dovesse decidere

Una INTERVISTA
al portavoce
o al fondatore
o a persona delegata del MOV. 5 STELLE...

A chiarimento delle posizioni e intenti, con

domanda, risposta e basta, Niente chiacchiere, contraddittorio, ospiti, TALK SHOW ecc..

Spero venga fatta proprio su RAI 3.
Perchè

Molti dei loro ascoltatori ritengono (x ignoranza legittima o per SNOBBISMO)

Beppe Grillo e il movimento come TOTALITARI SENZA MOTIVAZIONI CONDIVISIBILI o come semplici mezzi scemi

A qualcuno darebbe molto fastidio questo chiarimento. E CHISSA'...

Franco Restuccia Commentatore certificato 03.01.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Voi del PD e compagnia bella non avete ancora accettato il referendum,
attraverso cui democraticamente, il Popolo Italiano ha palesato la volontà
di non concedere denaro pubblico ai partiti. Voi per prendere per il culo
gli italiani avete cambiato nome ai finanziamenti e con quel referendum vi
ci siete puliti sapete bene cosa.
La pubblicità sul sito di Beppe serve per pagare le spese e non credo tu
abbia minimamente contribuito contro la tua volontà al suo mantenimento(al
contrario dei rimborsi).

5 stelle come voluto dagli italiani RIFIUTA i rimborsi ma accetta i
contributi VOLONTARI.
Dai su davanti tanta giustizia e democrazia non sapete nemmeno voi cosa
dire, siete impacciati, fate tutti pena, cadaveri ambulanti.

Andrea C., Milano Commentatore certificato 03.01.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Si parla di un monti al 23%, a mio parere, tenendo conto della parzialità e del margine d'errore del sondaggio, il professore ha superato di molto le aspettative e può essere realmente competitivo alle politiche. Che ne pensate?

fabio tesorone, napoli Commentatore certificato 03.01.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che bisogna far capire a TUTTI coloro che occupano posti pagati con i soldi dei cittadini e che loro non debbono assolutamente fare i REALI dimenticando chi li paga. MA LO FANNO, SI SENTONO TUTTI RE E REGINE, NESSUNA UMILTÀ. ALLA FACCIA DI CHI NON SE LO PUÓ PERMETTERE...

UN GRANDE ERRORE, FINIRÀ...

Franz M., Everywhere Commentatore certificato 03.01.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

comunque sia, grazie Berlinguer - hai rafforzato la mia volonta' di contribuire al M5S.

byRSM 03.01.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Geo e Geo lasciatelo per favore...

Giovanni 03.01.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Beh, intanto vedo che si registra un'impennata delle donazioni nelle ultime 24 ore. Magari il TG3 sta inconsapevolmente lavorando per il M5S. Non vi incazzate, andiamo avanti serenamente. Io qualcosa ho potuto donarla.

Elettore Cinico, Palermo Commentatore certificato 03.01.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Geo

Giovanni 03.01.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento

PD MERDA

GIANLUCA PUNELLI, ROMA Commentatore certificato 03.01.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
scusate, sono un sostenitore di grillo e del M5s senza se e senza ma... ma questa volta non capisco davvero l'attacco.
ho letto e riletto il virgolettato del post, e non mi sembra che dica niente

"Obbiettivo: 1 milione di euro" si chiama. Perchè è quella la cifra di cui, fatti i conti, avrebbe bisogno il comico per pagare studi legali, promuovere il simbolo, organizzare la tournée elettorale che lo porterà in giro per l'Italia NON E' VERO ?
E così il MoVimento che si vanta di non avere chiesto neanche un euro per il voto alle Parlamentarie e disprezza i rimborsi elettorali ai gruppi politici NON E' VERO ??
si ritrova a sperare nel contributo volontario degli iscritti NON E' VERO???

Mi spiegate per favore cosa c'è di scandaloso in queste parole?

Matteo B. Commentatore certificato 03.01.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, smettiamola di dire che RAI 3 deve chiudere, signori, una volta che si arriva in Parlamento con una maggioranza assoluta, si blocca l'attività della Tv in generale, si prendono quei 2.000-3.000 giornalisti venduti che ci sono in RAI e si mandano gentilmente fuori dai coglioni, poi si azzera il palinsesto, tranne Fuori Orario (che dovrà andare obbligatoriamente tutte le notti, grande Enrico Ghezzi!!!). La mattina si continuano a fare i bei film in bianco e nero, insomma, non si può fare come i vietnamiti e azzerare tutto, non siamo mica i khmer rossi! Quello che di buono c'è, si tiene, si riforma il marciume. Tutte queste decisioni oltretutto devono essere prese dal popolo, non da Grillo. Il resto del palinsesto si ripensa, un palinsesto giovane per i giovani, ma libero da questa merda di politica. Berlinguer e redazione, a casa licenziati in tronco. E non ho ancora parlato di Merdaset.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 03.01.13 20:26| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok, questa è disinformazione bella e buona e il movimento non dovrebbe a mio parere cadere nella tentazione di sfuriare contro chiunque lo attacchi...calma e gesso.
giusto incazzarsi ma dire "RAI3 deve chiudere" (quando non è mai stato discusso seriamente prima di questo episodio) sa di arrogante, di vendicativo e fascista e mi dà molto fastidio, perchè il movimento deve essere qualcosa di propositivo e superiore a sta feccia.
stiamo facendo il loro gioco cadendo in queste discussioni inutili e con queste reazioni da cani rabbiosi...
perfavore torniamo a parlare dei candidati, dei loro programmi e dei modi per cambiare da dentro il sistema da febbraio...
grazie

Daniele . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Anche questa sera sul tg uno non si sono risparmiati. Hanno rotto!!! Che il canone lo paghi Berlusconi. Io pagò per far monopolizzare la tv di stato da sto vecchio ladrone camorrista mafioso presidente di sto ceppo (presidente del partito dei ladri). Mamma RAI - preferivo essere figlio di...

Luca 03.01.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sanno veramente più cosa fare, annaspano, farfugliano credendo realmente di poter far leva sull'ignoranza dei fatti che attribuiscono speranzosamente agli italiani. Che per fortuna invece sanno leggere tra le righe. Rai 3 tazebao del regime ombra, come è quasi sempre stata salvo alcuni battitori liberi ospitati per miracolo.

Aldo Mey 03.01.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra ci sia una bella differenza tra finanziamenti avuti da soldi dei cittadini pagati con le tasse e quindi "pagamenti Forzati".a denaro avuto dai cittadini come donazione da libera scelta di cittadini!!! fate un pò voi.......io il mio contributo l'ho dato e nessuno mi ha costretto!

carlo rodella 03.01.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

la berlinguer....beh,è detto tutto!

Luca M., Rho Commentatore certificato 03.01.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento

pensare che la storia è piena di giornalisti che hanno dato la vita per onorare la loro professione e questi ........ CHE SCHIFO ma con quale coraggio tornano a casa e guardano i loro figli in faccia?

giovannino m 03.01.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Stasera inviate 50,00 euro al movimento5stelle,in culo alla berlinguer ed ai suoi padroni di merda!

vincenzo d. Commentatore certificato 03.01.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..ho dato cento euro E SONO CONTENTO.
beppe si deve convincere che la scelta giusta non è
UNA RETE PUBBLICA SENZA PARTITI ..ma
VENDERE LA RAI (che qualcosa vale...come struttura)
E ABOLIRE IL CANONE, ..e se continua cosi con i
tre che si scannano da soli, noi le elezioni le potremmo anche vincere. DIRE PER GOVERNARE.

antonio l., palermo Commentatore certificato 03.01.13 20:04| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

una volta guardavo rai tre ora non più da un pò di tempo dice molte cazzate!!!

zannamirella 03.01.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'ho visto in diretta e ci sono rimasto male, me lo sono rivisto con calma adesso e devo dire che colpisce il modo in cui l'articolo e' stato costruito.
Fa pensare a chi ascolta che gira che ti rigira, per fare politica hai bisogno dei soldi, giustificando cosi gli odiati finanziamenti pubblici.
L'articolo nel suo fondo di verita' e tendenzioso, condivido le critiche negative sull'ultima frase, non dobbiamo chiedere la chiusura di nessuno, rispondiamo in maniera intelligente abbiamo i mezzi per poterlo fare.

byRSM 03.01.13 19:59| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ah da che pulpito viene la predica!!! da una TV statale che per esistere ruba soldi ogni anno ai cittadini obbligandoli per legge a pagare il canone per offrire in cambio lobotomie e lavaggi di cervello a un popolo di pecore che continua a farcirei pubblicità come se fossero dei bomboloni alla crema!!!! BRAVI!!!!

Marco Monni 03.01.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Pensate che dopo questo servizio a casa mia hanno detto: "tanto sono tutti uguali" che rabbia!!!!

Gianni 03.01.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Certo che per una notizia tutto sommato vera, mi pare che le reazioni siano eccessive. Sempre più frequentemente riscontro da aderenti al M5S questo tipo di atteggiamento e molte persone comuni (come me) mostrano delusione e contrarietà. Sembra che solo il M5S sia depositario della verità assoluta e della perfezione nella visione delle cose, ma purtroppo non è così. Non che il resto del panorama sia molto confortante, ma da iniziale simpatizzante, ora mi sento sempre meno sostenitore proprio per questo eccesso di arroganza e supposta superiorità.
Peccato!

Francesco De Togni 03.01.13 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Il delirio e la paura. Aspettateci, arriviamo!!!!!!!

nicola ., tricase Commentatore certificato 03.01.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

..beh..non sarà un caso...è chiamata...(era...di sicuro..e tale è restata..)..telekabul..: talebani...e bolscevichi...ed è una tv pubblica....con tanto di canone!!!

sebastiano t. Commentatore certificato 03.01.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento di Grillo ha dato modo a moltissime persone di rendersi conto della manipolazione delle notizie che la propaganda dei media ci rifila ogni giorno.

Quando c'erano i V day in tv e giornali sembrava che non avesse partecipato quasi nessuno, e le migliaia di persone che invece c'erano hanno potuto verificare di prima mano le balle di regime.

Ora qualcuno si accorge che il tg3 è parte di questo progetto di disinformazione. Meglio tardi che mai. Tutte orecchie in meno per le balle che ci rifilano.

Del resto il tg3 è il tg del pd, e il pd perde moltissimi voti a causa del M5S, ed è normale che non lo veda di buon occhio. Quello che non è normale è che in un tg di una rete pubblica si menta e si manipolino spudoratamente gli ascoltatori, ma siamo in Italia, e il concetto di normalità è scaduto da tempo.

fabrizio castellana Commentatore certificato 03.01.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma un referendum per l abolizione del canone non si può organizzare non è una legge di bilancio quindi penso che si possa fare che ne dici beppe

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 03.01.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

E questo è niente, quando la campagna elettorale entrerà nel vivo, tra le tv di papisilvio e quelle nostre cioè la Rai, e i giornali di papisilvio e quelli di monti si scatenerà una gara alla disinformazione sul M5S che non avrete visto mai.

melchiorre rolandi 03.01.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma se anche i giornalisti che lavorano al TG3 si sono lamentati della Bianca Berlinguer che a loro dire è una dittatrice e per questo hanno chiesto un maggiore coinvolgimento nella scelta delle notizie, ed una più completa informazione, ciò fa capire che tipo di notizie (fasulle) dà il TG3 al pari degli altri notiziari. Insomma, hanno capito che il M5S andrà in parlamento ed hanno tutti paura (fottuta) di sentire il rombo degli elicotteri. Ci vediamo in parlamento ...ohhhhhh che piacere.

giovanni morelli 03.01.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Ho potuto firmare liberamente senza cacciare un centesimo ho donato quello che potevo sono contento anzi felice alla faccia della sbianca

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 03.01.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

E si, mi sa che bisognerebbe ripartire dal 1861 e raccontare la verità già da allora...

Eriberto Genovese () Commentatore certificato 03.01.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuliana Sgrena Denuncia: Le Parlamentarie di SEL Non Erano Libere

http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/01/giuliana-sgrena-denuncia-le.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 03.01.13 19:33| 
 |
Rispondi al commento

quando vengo sul blog e leggo tutte le tecniche adottate dai troll ingaggiati dai partiti per cercare di screditare il M5S, prima sorrido poi penso a cosa è costretta a fare certa gente per vivere.

mic.r. 03.01.13 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Mai speso meglio i miei soldi mi dispiace solo che ne ho potuti donare così pochi ma non ne ho di più
Per la signora bianca sono più oneste quelle ragazze che lavorano su la salaria Chi è di Roma sa.

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 03.01.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento

In Italia si è giunti a questa situazione perché non esistono giornalisti liberi!
I giornalisti italiani sono delle macchiette, sono dei pennivendoli che fanno carriera grazie solo alla tessera di partito e come tali sono faziosamente schierati.
Basti vedere anche solo una puntata di Ballaro'.
Il conduttore e' schierato politicamente, sono invitati giornalisti anche loro schierati politicamente a destra o sinistra.
In Italia manca il cosiddetto quarto potere.

Don Rigoberto Lopez Commentatore certificato 03.01.13 19:27| 
 |
Rispondi al commento

p.s. poi se ci avete fatto caso il giornalista nel dare la notizia a momenti si strozza perchè già aveva capito che stava dicendo una stronzata.......

ariel f., perugia Commentatore certificato 03.01.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

MA QUALCUNO AVEVA DEI DUBBI SULL'IMPARZIALITA' DI RAI TRE? MA SE SONO TRENT'ANNI CHE FA DA MEGAFONO ALLA SINISTRA!

moreno D., vicenza Commentatore certificato 03.01.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onestamente non so chi sia peggio tra PD e PDL. Speo proprio che il M5S possa superare il 20% dei suffragi alle prossime elezioni. E spero proprio che inizi una SERIA pulizia, a iniziare dal così detto servizio pubblico.

francesco colosimo 03.01.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Abolizione del obbligatorietà del canone privatizzare due delle reti una di puro servizio pubblico
Ricordo le trasmissioni del maestro che ha insegnato a leggere e scrivere a gran parte degli italiani e che è stato quel servizio pubblico che ha veramente unificato l Italia sotto una lingua comune sconosciuta ai più
Ma altri tempi di Berlinguer c'era solo il padre altra storia altri uomini altre persone

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 03.01.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

E ve ne accorgete solo ora?
Fanno disinformazione col canone pagato non volontariamente, ma obbligatoriamente da tutti.

Dopo l'annullamento del finanziamento ai giornali, la chiusura di teleKabul3, propongo l'abolizione del canone Rai; così i signorini di Viale Mazzini dovranno iniziare a sudarsi lo stipendio , come fanno le altre reti.

fabio masotta 03.01.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Ormai lo sanno pure i neonati che i tg dei vari canali sono il pulpito più ambito, attraverso il quale i partiti tradizionali si affannano per mettersi in mostra a tutte le ore e gettare fango e discredito su chi non la pensa come loro o cerca di portare idee nuove, col benestare dei vari giornalisti (schiavi moderni) di turno che inchinati a 90 gradi accettano tutto quello che viene comandato dai vertici del partito di appartenenza, pertanto se si vuole avere un'informazione non mistificata che rispecchia realmente i problemi e le idee dei cittadini bisogna trovarla altrove (vedi internet), personalmente da molto tempo la tv l'accendo solo per seguire le partite o vedere un film, poichè l'informazione che trasmettono è faziosa e bugiarda. Il grande sbaglio che stanno commettendo in tv (del quale non si rendono ancora bene conto), in questo periodo di lodi senza freni ai vari massacratori del popolo, è che insistendo su questa linea, non fanno altro che accrescere il malcontento dei cittadini e quindi............. BEPPE E TUTTO IL M5S RINGRAZIA SENTITAMENTE.
FORZA M5S W BEPPE

Gio 66, Roma Commentatore certificato 03.01.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una VERGOGNA che servizio PUBBLICO finanziato con i soldi dei cittadini sia divenuto un mezzo di PROPAGANDA POLITICA PER IL PD e che vada riportando informazioni PARZIALI E TENDENZIOSE allo scopo di SCREDITARE I PARTITI CONCORRENTI

Rai Tre si è rivelata, al pari di Rai Uno e Rai Due, uno strumento di propaganda politica A SPESE DEI CITTADINI.

MA ORA I CITTADINI DICONO BASTA.

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 03.01.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori