Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Parma: Per un'informazione diretta ai cittadini


pizza_info.jpg
Stasera, a partire dalle 20.45, il blog ospiterà la diretta della presentazione del Bilancio del Comune di Parma da parte del sindaco Federico Pizzarotti e della giunta comunale. Segnatevi l'appuntamento!

"Forse non tutti sanno che chi scrive gli articoli dei giornali, in genere giovani sottopagati dai 5 ai 15 euro al pezzo, non sono gli stessi che realizzano i titoli e i sotto titoli, ma giornalisti assunti stabilmente dalle varie testate. E' anche per questo che molto spesso si trovano contenuti in linea con le proprie dichiarazioni e titoli sensazonalisti che distorcono il pensiero dell'intervistato. Chi non ha mai avuto a che fare con giornali, se non da lettore, rimane profondamente deluso quando scopre quanto siano artefatte e distorte le notizie. Le notizie dovrebbero raccontare i fatti, gli editoriali dare opinioni. Anche se molti giovani giornalisti ci provano, ci sono ancora molti editori per cui la notizia è da "indirizzare". Penso che sia questa la ragione per cui siamo al 61esimo posto nel mondo come libertà di stampa. Per questo noi cerchiamo di comunicare direttamente e senza filtri con video e notizie direttamente sul nostro operato." Federico Pizzarotti

7 Gen 2013, 11:29 | Scrivi | Commenti (94) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Cari AMMINISTRATORI DI PARMA,NON COMPORTATEVI COME TUTTI I V.S. PREDECESSORI.IL COMUNE HA INCASSATO I SOLDI DI DUE MULTE DA ME PAGATE.IL GIUDICE DI PACE LE HA RITENUTE ILLEGGITTIME,ME LI RIDATE I SOLDI O NO?VI HO SCRITTO DOCUMENTANDO TUTTO,NESSUNA RISPOSTA!ALMENO ABBIATE LA CIVILTA' DI RISPONDERE.POSSIBILE CHE PER UN SACROSANTO DIRITTO BISOGNA METTERE IN MOTO AVVOCATI,GUARDIA DI FINANZA ECC.GRAZIE
un cittadino che ha dato moltissimo a Parma

PAOLO CAMAIONI 15.01.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento

per chi come me non è riuscito a vedere il video in diretta:
URL VIDEO

http://www.youtube.com/watch?v=8f2z00yImxQ

su youtube

darius a. Commentatore certificato 08.01.13 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito l'evento in streaming fino all'ultimo minuto. È stato un momento storico. Per la prima volta, se non a livello mondiale sicuramente in italia, un'amministrazione comunale presenta pubblicamente e nei particolari le scelte programmatiche per l'anno a venire. È una lezione di vera democrazia! Altro che PD, PDL o chicchessia sia di adesso che quelli di una volta. E come ci si attendeva la venduta stampa di questo insulso paese non ne ha fatto alcuna menzione. Peraltro oggi mi hanno bannato su tutti i maggiori quotidiani nazionali proprio in relazione a questa notizia. Ma oggi ho anche convinto altre due cittadine a votare M5S. V per vendetta!

Armando G., Afragola Commentatore certificato 08.01.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

A Parma si è pensato di investire nel lancio di una nuova moneta complementare locale oppure si è deciso di promuovere lo SCEC?

Alessandro Martinelli 08.01.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Lettera a Rigor Mortis
Egregio "si fà per dire" Monti con la sua applomb DA BOCCONIANO dopo averci tassato anche le mutande si è rimesso in lista per le elezioni affermando che vuol togliere l'IMU, ma non si vergogna? io mi domando come fate a sentirlo parlare, è vomitevole.
Ho dovuto vendere la mia auto per poter pagare le tasse "Gabelle" che ci ha proprinato senza peratro risolvere una beata s..... Siamo più indebitati di prima. Però adesso abbiamo un signore che conversa amabilmente con la Merkel che stà vincendo la guerra europea-mondiale dopo tutte le batoste che ha avuto la Germania da quando hanno cominciato ad usare la spada. Monti tgliti dalle palle non ti far vedere più gli Italiani onesti ti odiano e se fossimo nel medioevo ti avrebbero già impiccato. Un altra parolina la vorrei dedicare a quella faccia da topo di Giuliano Amato, che tolse i privilegi ai ferrovieri-dipendenti bancari- statali etc. Lui prende 31.000 euro al mese di stipendio più tutte le agevolazioni privilegi macchina blù e quantaltro, se potessi sputari in faccia lo fare molto volentieri, ma una speranzella ce l'ho sempre, ti consiglio di non incontrarmi mai. Merda

marcello perillo, urbino Commentatore certificato 08.01.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Sei un GRANDE SINDACO!!!!!!cosi'si fa'!!BRAVOOOOO!!!

cristiana a., milano Commentatore certificato 08.01.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Bel discorso del sindaco, da persona seria. Queste sono parole che ci si aspetta da un primo cittadino: c'è un problema? Lo si risolve prima di tutto. Prima di fare vetrina.
Se la casa brucia ti fermi allo specchio a truccarti o cerchi di mettere in salvo la tua famiglia?

Stefano Antonio Lazzari, Wien Commentatore certificato 08.01.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Io ci tengo al mio paese, per questo voto M5S, ma non sono convinto che fare propaganda politica esclusivamente in rete sia propedeutico. Ci sono moltissime persone che non possono interagire con la rete (anziani, extracomunitari, disoccupati ecc.) questa fascia di persone potrebbero essere dei potenziali elettori di M5S, ma non raggiunte dalle parole dei candidati, non sono in grado di decidere. Non dimentichiamoci che la stampa nazionale e le televisioni partitocratiche fanno una pubblicità denigratoria su M5S, e se nessuno la smentisce rimane stampata nel cervello dei cittadini. Spero che Grillo nei modi più vicini al gruppo si ravveda e faccia degli interventi almeno alla televisione.

Dario Colligiani 08.01.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è al 54° posto per libertà di stampa dopo la Bolivia... Questo significherà pur qualcosa. Il problema è alla radice. Il finanziamento pubblico ai quotidiani è una realtà dai contorni inquietanti. Non scrivo altro perchè ho un sincero timore di qualunque mia parola possa circolare. E questo è già, di per sè, molto significativo della libertà di parola in Italia.

Alex Spadaro 08.01.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Grande Federico, massima trasparenza.
Un vero cittadino a 5 stelle.

Don Diego de la Vega Commentatore certificato 08.01.13 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi scuso perchè avendo inviato 2 commenti ho messo prima la seconda parte e dopo la prima... E' possibile chiedere allo staff di rimetterli in ordine?

lucia mariani 08.01.13 01:53| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo con iPad non sono riuscito a vedere...

massimo barnaba, chiopris Commentatore certificato 07.01.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Anche questo Pizzarotti fra un pò finirà sui coglioni a grillo e viaaaa con l'epurazione.


questo post tenetelo a mente per il futuro.

bruno bassi 07.01.13 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro grillo....perchè defilarsi cosi?? dove vai?? c è un sacco da fare ancora per tutti....almeno 3anni bello presente e deciso. è una grande cosa questa... e tu sei la voce ...la mente...e lo spirito. ogni movimento ..ogni idea....ogni scoperta o rivoluzione a una voce. e daiii è adesso!!!

andrea b., genova Commentatore certificato 07.01.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immaginavo che spesso le notizie non fossero esattamente veritiere,ma non credevo sino a questo punto. le rivolgo una domanda : a quale fonte deve attingere l'utente medio per essere informato in modo sufficentemente corretto?

Paride grotti, somma lombardo Commentatore certificato 07.01.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma questi Grillini sono tecnologici al 100%!!!!!
Vi stimo fratelli!!!

massimiliano giannini 07.01.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento


NON CREDETE AI SONDAGGI

Vi ricordate a quanto era dato Pizzarotti in aprile , esattamente un mese prima delle elezioni comunali a Parma? Potete andarlo a verificare voi stessi con una veloce ricerca su google, in ogni caso vi posso dare io il risultato.
Pizzarotti era stimato da tutti gli espertoni sondaggisti al 3,4%. Invece prese il 19%, cioè uno scarto di 15 punti!!!
Ma a chi avevano chiesto le opinioni queste società di rilevazione , agli abitanti della Lapponia?
Ora tutti danno il M5S in calo ecc ecc... ma sono solo tentativi di condizionamento mediatico.
La realtà è che non ci hanno mai azzeccato, anche in Sicilia davano il M5S al 7% , naturalmente prese il doppio!

SimoMas 07.01.13 20:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

siamo spariti da radio tv e giornali....forza attacchiamo il nostro logo in ogni casa..auto di nostra proprieta'.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 07.01.13 20:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bandiere E slogan su:Auto e balconi finestre saranno il miglir modo di attrarre indecisi

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 07.01.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace quest'iniziativa, stasera sarò collegato.

fabrizio castellana Commentatore certificato 07.01.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Cittadino Pizzarotti sei un esempio per tutti noi: GRANDE!

marco ., milano Commentatore certificato 07.01.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Bravi che la gente capisca come funziona la democrazia

Augusto Sargenti 07.01.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Esempio lampante di informazione deviata:
http://www.corriere.it/politica/13_gennaio_07/grillo-e-la-tentazione-del-ritiro_297c204e-58dc-11e2-b652-002bcc05a702.shtml

Non credeteci!!io ho visto tutta la diretta streaming firmaday e massacrotour e posso assicurarvi che l'ha ripetuto in un contesto in cui si capiva che si voleva prendere una pausa fisica, mica voleva ritirarsi, e si capiva che voleva responsabilizzare di più gli attivisti. Se prendete solo un pezzo la notizia si modifica!!!
Analizzate la notizia, è piena di congetture senza conferma delle fonti!
Dovete andare a seguire la diretta streaming dei canali web del movimento! Solo nel contesto senza montaggio potete giudicare!!!

Ormai è un bombardamento quotidiano al M5S

Arturo 07.01.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Tocca fare qualche sortita in TV, siamo in campagna elettorale e dobbiamo invitare altre persone ad aderire al movimento. Noi siamo già convinti della sua bontà!

ANDREA s., roma Commentatore certificato 07.01.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che sta facendo Pizzarotti a Parma, aprire la giunta comunale ai cittadini, che sia motivo di riflessione per tutti quelli che pensano al PD come il partito migliore da votare...
E naturalmente anche a chi ha intenzione di astenersi dalle prossime votazioni.

mic.r. 07.01.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Cavolo, c'è anche PiazzaPulita con quel LADRONE che invece di partecipare a un convegno se ne va a giocare al Casinò di Venezia Naturalmente a nostre spese

mariuccia rollo Commentatore certificato 07.01.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

"Penso che sia questa la ragione per cui siamo al 61esimo posto nel mondo come libertà di stampa."..peccato..vi sia stato un tempo...si pensava (e si diceva)..pure da parte tua..ch'era tutta colpa del berlusca..che voleva imbagliare la stampa..ect..ect.-.e bla..bla bla..caro il mio beppe.Preciso...nulla a che fare con il berlusca io..non più da un pezzo..(solo gli stupidi non cambiano mai idea..)..letteralmente scomunicato..per mille e più motivi. Oggi sono un tesserato del movimento...ma certe cose amo ricordarle.

sebastiano t. Commentatore certificato 07.01.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Quanto a libertà di espressione questo blog ha veramente tanto da insegnare: come sapete censurare voi i posts scomodi nessuno!
W la rivoluzione civile, w Ingroia!

Giancarlo T. 07.01.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per mè sarebbe tempo che il movimento inizii a inviare denunce, sopratutto su quegli articoli...... fanno e faranno di tutto ma vinceremo lo stesso.

Che tristezza vedere su quel sito i commenti, se sono veri, porelli, dovrebbero farsi curare.

Giacomo Bugini 07.01.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

L'informazione "vera", in questo paese di merda(non il paese in se ma la sua gestione, il suo sistema), è veramente da sud America.Siamo censurati, disinformati, manipolati, indirizzati con titoloni che di informazione vera non hanno nulla. Remare contro corrente è ardua ma il M5S spiccherà in questa nuova realtà che sarà l'Italia.

Flavio P., Brescia Commentatore certificato 07.01.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Non ci credevo, ma, potenza del web, sono andato sul sito del Il sole 24 ore ed effettivamente lì hanno omesso la città di Parma dalla lista! Sono dei delinquenti dell'informazione. Non a caso qualche giorno fa ho loro ingiunto di cancellarmi dalla lista di registrazione. Proprio per la loro pervicace volontà antidemocratica e mistificatoria. Infatti mi hanno bannato due commenti in uno dei quali invitavo i lettori di un articolo falso e banale nei confronti del M5S di Parma a consultare direttamente il sito del Comune ed a collegarsi stasera per attingere direttamente le notizie.

Armando G., Afragola Commentatore certificato 07.01.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di informazione libera, che ne dite di questo articolo:

Beppe Grillo si arrende:
dopo le elezioni
torno a fare il comico

http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1155736/Grillo-molla-tutto-e-annuncia----Dopo-il-voto-torno-in-teatro---E--la-fine-del-Movimento-.html

Serjoka S. Commentatore certificato 07.01.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Riporto il post di Dario C. :

Classifica gradimenti dei sindaci italiani: Pizzarotti non pervenuto, ma "è in calo".

Il giornalettismo italiano sta producendo perle inaspettate: oggi il Sole 24 Ore pubblica la classifica del gradimento dei sindaci italiani: http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-01-07/fiducia-calo-terzi-sindaci-063756.shtml?uuid=AbFKssHH

Corro subito a cercare Pizzarotti: il primo sindaco m5s di un capoluogo, che peraltro esce da una situazione politica imbarazzante, è sicuramente un dato molto importante ma... non c'è. Neanche l'ombra.

Va beh, il solito boicottaggio dei media italiani del m5s, poi c'è gente che ancora si chiede perché non bisogna andare nei talk-show...

Però la vera perla arriva qualche ora dopo, dal sito della Gazzetta di Parma: http://www.gazzettadiparma.it/mediagallery/video/34342/Classifica_gradimento_sindaci%3A_Pizzarotti_-_72%25.html

Pizzarotti in classifica non c'è ("sicuramente un refuso" sic) ma perde il 7,2%! Ce lo dice l'editoriale!

E dopo questa mirabile lezione di pennivendolismo, affronterò il resto della battaglia più sereno: dobbiamo veramente temere questi mentecatti?


..
purtroppo ancora in troppi credono ai media !

Roberto B. Commentatore certificato 07.01.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera sarò presente di persona!

Gian Paolo Pelosi Commentatore certificato 07.01.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo!! così si fa! complimenti al nostro "Pizza" che sia da esempio e da pioniere ai nostri futuri eletti. E da monito agli avversari che imperterriti continuano a non fare gli interessi della collettività del tutto privi di trasparenza.
Forza M5S il futuro è nostro!

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 07.01.13 16:20| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO PIZZAROTTI, SEI UN ESEMPIO PER TUTT'ITALIA. TI STIMO E TI SOSTENIAMO SEMPRE. VIVA BEPPE GRILLO E LA SUA POLITICA

Claudio ., San Benedetto Dei Marsi Commentatore certificato 07.01.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

SE PIZZAROTTI AVESSE FATTO IL MINIMO ERRORE, FIGURATI GLI ARTICOLI A NOVE COLONNE CON "A PARMA FLOP DI GRILLO" "A PARMA FLOP DEL M5S" E COSì VIA... DI CONSEGUENZA PIZZAROTTI NON HA SBAGLIATO UNA VIRGOLA E ALLORA ANDIAMO AVANTI COSì... CI VEDIAMO IN PARLAMENTO...!!

alto e biondo 07.01.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Rosa Bindi si è fatta eleggere in Calabria,....ora la Calabria è salva! Felici voi, cari calabrisi, che l'avete votata, altrimenti nella sua Regione sarebbe stata rottamata.
Diceva Tommaso Campanella, tutt'ora moderno, : " io venni a debellar tre mali estremi, tirannide, sofismi e ipocrisia". Infatti i raggiri e l'ipocrisia sono di una modernità estrema

Giuseppe campagna, Riace Commentatore certificato 07.01.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo bene infatti, nelle varie testate, chi fa "carriera". Sono convinta infatti, che con le regole del "sistema", nessun partito, movimento o altro, riuscirà minimamente a scalfire una realtà cementificata da decenni. Anche interpretando i sentimenti popolari che senza dubbio ormai esprimono più rabbia e disperazione che razionalità, non sarà modificato niente di una sola virgola. L'unica possibilità secondo me, è costruire qualcosa di nuovo parallelamente e soprattutto, smettere di dargli i nostri soldi.

Paola Falconi 07.01.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Forza Sindaco Pizzarotti continua così ,molti dovrebbero prendere esempio da voi!!!!

ALESSANDRO RITUCCI 07.01.13 15:35| 
 |
Rispondi al commento

cadesse il mondo....io saro' li ad ascoltare e supportare il vostro grande impegno...buon lavoro ragazzi.......

giuseppe s., verbania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento

La nostra è diventata una moderna forma di feudalesimo accentrata sul "debito perenne". Il denaro datoci in prestito viene utilizzato come una forma di controllo che ci rende letteralmente schiavi del debito. L'Italia anno dopo anno, è costretta ad indebitarsi sempre più, vedendo questo debito che si gonfia anche a causa degli esosi interessi, senza che lo possa saldare. Siamo diventati dei moderni servi della gleba che hanno sulle spalle, già fin dalla nascita, il peso di un debito che non hanno contratto. Quest'impossibilità di estinguere il debito e la politica compiacente alle direttive europee e che continua a sperperare, ha portato all'estinzione del risparmio. Infatti ogni famiglia utilizza i proventi lavorativi, quando ci sono, per sfamarsi, vestirsi e ripararsi. Già una spesa imprevista per una riparazione in casa, o dell'auto, ecc, mette a rischio la sua lieve stabilità economica. Così non ci sono le forze monetarie per una ripresa, a meno che, oltre alla pulizia interna, non si cerchi un modo per bloccare almeno gli interessi di questo debito, che già troppo c'è costato, e si cerchi di saldarlo un po per volta mentre stringendo la cinghia si investe il rimanente nelle imprese, nella sanità, nella giustizia e nell'istruzione. Le altre cose futili possono aspettare, ma per risanare un paese c'è bisogno di lavoratori colti e in salute che abbiano la sicurezza di veder rispettati i propri diritti. Non si può più tagliare per risanare solo una piccola parte di un debito che a queste condizioni domani continuerà ad esistere mentre invece non ci saranno più le forze per andare avanti. A meno che non si voglia proprio questo per venire ad impiantare qui da noi grosse imprese estere atte a svenare i nostri territori dalle risorse ed avere manodopera a basso costo. Viste come le salvatrici, portatrici di lavoro, a cui niente, a parte il poco salario, devi chiedere.
Cosa penseranno di noi quelli che nel futuro leggeranno la nostra storia?

Dario P. Commentatore certificato 07.01.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Penso che ce ne sia un gran bisogno: da un pezzo circolano sui mezzi d'informazione(?) notizie secondo cui la Giunta di Parma sarebbe in crisi; nel senso che non riescirebbe a rispettare gli impegni presi: problema del debito contratto, inceneritore, quote di partecipazione nei servizi pubblici.

I giornali dimenticano di spiegare se questi problemi sono preesistenti (i debiti accumulati dalle precedenti amministrazioni lo sono stati sulla base di contratti che non si possono ora rescindere? - l'inceneritore partirà, perché la richiesta di blocco è stata respinta a torto o a ragione? - Le vendite di quote pubbliche dell'acqua sono anch'esse fonte di accordi pregressi non rescindibili?) o sono dovuti a inesperienze e/o errori dell'attuale amministrazione.

E siccome chi sta al Governo, può solo spalare fango, ben vengano queste dirette in un momento così.

Alberto Rizzi Commentatore certificato 07.01.13 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Di sicuro stasera saro collegato. quello del giornalismo e le notizie, divulgate a piacimento degli editori: tutti i gg. ne costatiamo la faziosità e altro. purtroppo in Italia: fin quando non vi sarà chiarezza: che escluda i contributi pubblici alle variegate testate e ai loro editori; le notizie avranno sempre un indizzo distolto. Personalmente, se debbo acquistare un quatidiano: do la precedenza al F.Q. è inconcepibile e fuori di ogni logica che acquistando qualsiese altro quatidiano: lo si paga 2 volte. I parlamento, bisogna cancellare subito: questa legge. Francesco Pata

Francesco Pata 07.01.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

chiara dimostrazione che in Italia vige la stampa di reg....ime. Se la democrazia si regge sulla pluralita', perche' il M5S e' ignorato da tutti? Nessuna TV e nessuna testata ne parlano? E' lecito pensare che la distribuzione dei rimborsi elettorali ci possa entrare in qualche modo?

bruno c., san venanzo (Terni) Commentatore certificato 07.01.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Se il cittadini di Parma volessero la ricandidatura di Federico Pizzarotti come sindaco, quale sarebbe la posizione del M5S a riguardo? Favorevole o contraria? Lo chiedo perché ho come la sensazione che non pochi parmigiani avanzeranno questa proposta.

Alex B. Commentatore certificato 07.01.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'esperienza Pizzarotti e non solo, può indicare all'M5S e a Beppe Grillo l'istituzione, in un prossimo futuro, di una SCUOLA per SINDACI e VICESINDACI. Prima sede a Parma! Aperta a chiunque voglia fare il Sindaco o il Vicesindaco esclusivamente nella propria città.
Lezioni su trappole, intrighi, rapporto con i cittadini e con i media, partecipazioni ma soprattutto regole regole e regole, da rispettare. Sindaco per merito, con votazione ed anche appoggio politico, sempre massimo per 2 mandati !

pino fortunato 07.01.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

e bravo Pizzarotti !!

federico 07.01.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti al Sindaco Pizzarotti e a tutta la sua giunta. Buon lavoro

alfieri d., salsomaggiore Commentatore certificato 07.01.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Siete grandissimi, continuate così. Il programma del movimento 5 stelle è ottimo, bisogna solo definire le priorità che, secondo me, sono le seguenti:
1) Abolizione integrale del finanziamento pubblico ai partiti e del finanziamento all’editoria. I risparmi sono destinati alla creazione di nuovi posti di lavoro, alla riforma del sistema sanitario e di quello scolastico;
2) Abrogazione della legge n. 223/1990 c.d. legge Mammì e contestuale emanazione di una legge che consenta a ciascun soggetto, pubblico o privato, di detenere al massimo il 10% del valore complessivo stimato (fra televisione, radio e giornali) dei mezzi di informazione;
3) Abolizione dell’IMU sulla prima casa per gli immobili di valore inferiore ai 500.000 euri ed obbligo di IMU per tutte le fondazioni bancarie e per tutti gli edifici (chiese escluse)del Vaticano. Introduzione di una aliquota IRPEF del 55% per redditi superiori ai 200.000 euri;
4) Taglio del 90% delle spese militari (es. non si comprano più i caccia F 35 e non si finanziano più le missioni all’estero) e destinazione delle risorse finanziarie alla Sanità ed alla Scuola;
5) Riduzione (con effetto retroattivo) delle pensioni d’oro (es. Cimoli, Burlando ecc.) – ossia quelle pari o superiori ad € 10.000 al mese - in misura non inferiore al 60% del loro valore attuale. Abolizione integrale delle Province con popolazione inferiore a 1 milione di abitanti e creazione dell’area metropolitana (comune più provincia) in quelle (es. Roma, Milano ecc.) con più di un milione di abitanti. Le risorse derivanti da tali risparmi sono destinate a sanità, istruzione e creazione di nuovi posti di lavoro. Tutte cose che si possono fare subito.Se sei d’accordo con me, ti chiedo la cortesia di cliccare sul link in fondo alla pagina, di votare la mia proposta e di diffondere il più possibile questo messaggio. Grazie!

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/12/come-trovare-risorse-per-loccupazione-la-sanita-e-la-scuola-4.html

Benedetto Neroni Commentatore certificato 07.01.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Pizzarotti, ti stimo e ti auguro ogni bene. Ma perché ogni volta, ogni volta dico, che hai davanti un giornalista ti riveli così ingenuo da non capire che ti intervistano solo per estrarti qualche dichiarazione in polemica con Grillo. Cosa che puntualmente fai? Diamine, un po' di orgoglio, per te, per i tuoi elettori, e per noi del M5S.

Riccardo A., Roma Commentatore certificato 07.01.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

A proposito d'informazione malata, qualche minuto fa Corrado Augias nella quotidiana rubrica "Le storie" trasmette uno spezzone di Beppe Grillo che parla di mafia e Stato, laddove il comico dice (giustamente) che lo Stato si sta infiltrando nella mafia, e non viceversa. Tornati in studio dopo il servizio, Augias ingiuria (lui si) il Movimento definendolo un "partito fondato sull'ingiuria". Ciò non dovrebbe essere tollerato, è un'offesa nei confronti di chi tanto crede al rinnovamento di questo Paese e si fa un c... per questa penisola. Meriterebbe una querela, il dott. Augias.

Luigi Carli 07.01.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

ATTO PRIMO IN PARLAMENTO:

VIA IL FINANZIAMENTO PUBBLICO A PARTITI E GIORNALI

Reve ng Commentatore certificato 07.01.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Si sente dire che a Parma non sia cambiato nulla !


Allora come mai una rivista LIBERA della città elegge il sindaco come migliore parmigiano dell'anno vuol dire che sta lavorando bene !

.. alla faccia dei detrattori del M5S !

Roberto B. Commentatore certificato 07.01.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pizzarotti è una persona molto competente e soprattutto rispecchia l'idea di SINDACO vero, il cittadino che è il portavoce dei cittadini, non il monarca dei cittadini.
Pochi giorni fa inviai un messaggio su facebook a Pizzarotti e neanche mezz'ora dopo mi aveva già risposto, pur non essendo io un cittadino di Parma. Forse avrò beccato proprio il momento che era al computer (sarò stato fortunato), ma la serietà e la voglia di fare di una persona si capisce anche da queste piccole cose, non dalle paginate immonde che scrivono i giornali, o dai sondaggi falsati.

Buona fortuna Pizzarotti,
sei il primo cittadino di Parma ma soprattutto sei un cittadino a 5 stelle che compie azioni concrete e non chiacchiere...

Alberto C. Commentatore certificato 07.01.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Federico !

grazie a nome di tutti quelli che credono ancora che onestà, buonsenso ed etica, siano valori importanti !

Roberto B. Commentatore certificato 07.01.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Forza Federico siamo con te, coinvolgi i cittadini, rendili partecipi e ascoltali per indirizzare il più possibile l'operato comunale alle vere esigenze del territorio, alle persone e alle famiglie. So che ancora c'è tanta strada da fare, ma il virus si diffonderà lentamente, e quando saremo tutti contagiati, l'ambiente operante sarà meno ostile, volto alla qualità della vita comunitaria e dei singoli invece che al mero denaro. In bocca al lupo a tutti!

Norman F. 07.01.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

METTETE UN'AREA PER TUTTI I COMUNI AFFINCHE' POSSANO FARE UN VIDEO RESOCONTO DELLE LORO ATTIVITA'.
LEGGERE I GIORNALI E' DIVENTAT INUTILE. VOGLIO NUMERI.

luca arosio Commentatore certificato 07.01.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. Pizzarotti Grazie

vittorio ferraresi, Como Commentatore certificato 07.01.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

È solo peggiorata un po' la situazione per l'omogeneizzazione del "pensiero" editoriale. Colpa del famoso conflitto di interessi non "regolamentato".
Anche una volta gli "editori" dettavano (imponevano) la linea editoriale... solo che allora il "pensiero" (gli interessi) non era in mano di "uno"...
Basta vedere la lezione di giornalismo che G.M.Volonté da' nel film "sbatti il mostro in prima pagina"

Per il resto solo chi può verificare di prima persona le notizie si rende conto di come vengano "distorte" dai media...

flavio l. Commentatore certificato 07.01.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE...

Aboliamo il finanziamento pubblico ai giornali ed estirpiamo i politici dai consigli di amministrazione della RAI !

Salvo Pa Commentatore certificato 07.01.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Forza Federico...io credo in te e nelle potenzialità del tuo operato. Mantieni ben saldo il timone sugli obiettivi prefissati e vai avanti come un treno, solo così, con i fatti, le malelingue della vecchia politica saranno costrette a farsi un bel nodo e a finirla di buttar fango.

Peppe Todaro, Trapani Commentatore certificato 07.01.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con il sindaco Pizzarotti. In Italia c'è un informazione malata, controllata saldamente dalle lobby, dai partiti politici, e dai cosidetti "poteri forti". Ma queste cose si sanno, sono state dette e ridette moltissime volte su questo blog. Per questo il M5S rifiuta di comunicare tramite i media tradizionali, usando la rete e il contatto diretto con i cittadini come principali organi di comunicazione. Grillo queste cose le ha dette da sempre, fin dai primi anni novanta, con i suoi spettacoli teatrali di controinformazione. Chi comprende perfettamente gli ideali e i principi del Movimento comprende anche il pensiero di Beppe Grillo sull'informazione, e quindi capisce bene che bisogna ripudiare l'uso della tv e della stampa come mezzi di comunicazione, ma invece promuovere e diffondere l'uso della rete anche nelle fascie di popolazione abituate ai mezzi tradizionali. Questa è una scelta legittima del M5S e non c'è di mezzo nessuna dittatura o autoritarismo da parte di Grillo; queste son soltanto calunie dei media di regime e di qualcuno che nel Movimento vuol cambiare le regole e far di testa sua. Comunque Ottimo Pizzarotti!

Gaspare M. Commentatore certificato 07.01.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

E' ormai cosa più che evidente che chi scrive contro M5S vuole difendere un sistema da cui molti italiani, in alto come in basso, traggono il proprio tornaconto. Il fuoco concentrato contro il Movimento, anche con argomenti forzati e inconsistenti come quelli dell'articolista qui riportato, serve a difendere con i denti un sistema di potere incancrenito e pericoloso, che sta mettendo in campo tutta l'artiglieria possibile per contrastare la prima vera rivoluzione democratica a portata di mano dei cittadini. Pur essendo cittadino di un altro Comune italiano, voglio ringraziarLa, Sindaco Pizzarotti, per l'esempio di onestà, serietà e impegno che sta offrendo a tanti suoi omologhi di altro colore, che non la imiteranno mai. Grazie ed in bocca al lupo.

camillo 07.01.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

‎"La presentazione del Bilancio è un imbroglio politico. La proposta sarà priva dei dati delle società partecipate" cit. Guarnieri (Altrapolitica)

Io mi seguirò la diretta per capirne qualcosa davvero

mArco pagani 07.01.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Bene, questi sono i primi frutti di una politica partecipata. Lancio un appello: a breve (aprile) avremo le elezioni anche nel mio comune, Passignao sul Trasimeno (PG). Abbiamo aperto il meetup: Passignano a 5 Stelle. Se qualche residente o comunque che partexipa alla vita del comune volesse ripetere l'esperienza di Pizzarotti è il benvenuto.

Cristiano Baldoncini 07.01.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Federico Pizzarotti: la stampa non potrá mai essere obbiettiva e chi chiede che essa lo sia non sa, se in buona fede, oppure mente. Comunque auguri per il tuo lavoro, chi é con te apprezzerá la pubblica presentazione; chi é contro di te dirá che é perdita di energie e populismo, qualsiasi cosa la parola populismo voglia dire. Ed i giornali diranno rispettivamente quanto sopra entrambi in modo oggettivo. La guerra é giusta e delicatamente dolorosa per il vincitore, é invece massacro e terrorismo per il perdente, e la stampa dirá ripettivamente quanto sopra, sempre in modo oggettivo: Pizzaro`come la mattiamo, lascia perdere e fai quello che ritieni giusto senza lamentarti dei cattivi, che per altri sono i buoni!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

ONORI A FEDERICO PIZZAROTTI.
Caro Federico mi onoro di far parte del M5S e mi onoro di essere un tuo ammiratore.
Sei una persona dai modi gentili, onesta, semplice e concreta.
SEI IL NOSTRO MIGLIORE SPOT ELETTORALE.
UN ABBRACCIO.Che Dio Ti benedica.

Robespierre 07.01.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Grande Pizzarotti !!!!!!
Continua così! Forza mov 5 stelle!

Francesco durante 07.01.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

grazie a te e a tutta la tua giunta per quello che fate federico!grazie!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 07.01.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Il seguito che non ci stavo con i caratteri..

Ti piacerebbe vedere il M5S fallito e disperso risalire le lugubri valli della politica che tanto baldanzosamente aveva disceso,eh?
Temo che rimarrai deluso e forse è meglio che stai basso, con il tuo gufare, che il Movimento ha occhi e orecchie lunghe e sopratutto memoria..
Democristiano..tze..non avevi nient'altro da inventarti?

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Classifica dei sindaci del Sole24Ore: "Pizzarotti meno 7,2%". Ma nella lista non c'è

Quest'anno Parma è mezza dimenticata, nella classifica di gradimento di sindaci e governatori tradizionalmente stilata dal Sole24Ore. Non appare nella lista che - tra tanti pari merito - va dal 1° posto confermato del sindaco di Salerno Vincenzo De Luca

lucio c., parma Commentatore certificato 07.01.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eccovi un esempio di giornalismo becero:

La cosa singolare del Movimento 5 stelle è il fatto che ha delle dinamiche completamente diverse dai partiti politici e adesso, anche nel linguaggio, mi sembra che abbia cominciato da un po’ a copiare gli schemi della politica. Gli esponenti del Movimento di Grillo sono persone che non hanno mai fatto politica e che anziché avere un linguaggio proprio tentano di imitare quello dei vecchi politici. Anche il discorso fine anno è espressione di una politica antica. Una delle cose più noiose che ricordiamo. Anche il fatto che Grillo, pochi giorni prima del discorso di fine anno, abbia tirato fuori una agenda rappresenta lo scimmiottamento di qualcosa di poco esaltante – perché un personaggio come Monti è poco esaltante e di certo antirivoluzionario: da un Movimento uno si aspetta atteggiamenti rivoluzionari. Ho letto non molto attentamente il discorso di Grillo però una delle cose che mi sembra abbia detto, lamentandosene, è il fatto che ci siano le elezioni anticipate e quindi il Movimento non può intervenire ed essere determinante nella scelta del prossimo presidente della Repubblica.

Questa è una cosa democristiana: uno che fa una rivoluzione e poi si accontenta di essere determinante nella scelta del presidente della Repubblica. Rispetto ai proclami fatti da Grillo qualche tempo fa (“Arriveremo al 100 per cento”) mi sembra che ci sia un momento di ripiegamento e di ridimensionamento degli obiettivi. E’ una cosa che è già successa. Quando fu eletto il sindaco di Parma, il commento di Grillo fu: “L’inceneritore non si farà, lo smonteranno e lo porteranno in Cina”. Non solo l’inceneritore non verrà smontato né mandato in Cina, ma pare che ripartirà.

Paolo Nori
Fonte: www.ilfoglio.it/

Ed ecco il mio commento su C.D.C.
clausneghe
Newbie

Registrato: Dec 25, 2006
Messaggi: 275

Inviato: Lun Gen 07, 2013 5:35 pm Oggetto:
Pare,sembra,forse... lo dici tu, giornalistino da 10 euro al pezzo...
Ti piacerebbe vedere il M5

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

L'esperienza di Parma e del suo sindaco Pizzarotti è la dimostrazione pratica dei tanti principi esposti nel nostro non statuto.
Un bilancio di contabilità pubblica portato a conoscenza della comunità locale e si spera tradotto a misura dell'uomo della strada.
Pur non essendo un cittadino di Parma, parteciperò alla diretta e metterò a disposizione il mio umile bagaglio professionale di revisore dei conti negli enti pubblici.

Un saluto dalla Lunigiana al sindaco di Parma.

Barone Piovasco, Rondò Commentatore certificato 07.01.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA SINDACO CONTINUI A LAVORARE COME STA FACENDO!

cristian l. Commentatore certificato 07.01.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

quoto totalmente
ottima idea lo streaming e la stimolazione mentale
Attivarsi anche mentalmente fa eccome se fa

in bocca al lupo!

Luca Ceruti, Como Commentatore certificato 07.01.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

SONO PIENAMENTE DACCORDO SINDACO,IO E MI SENTO DI DIRE NOI,CONFIDIAMO IN LEI.. W IL M5S!

Tegoni Luca 07.01.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori