Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Se cinque anni vi sembrano pochi

New Twitter Gallery

Beppe Grillo alla Commissione Affari Costituzionali, Senato
(18:30)
Parlamento_Pulito_5anni_fa.jpg

Cinque anni fa, l'otto settembre 2007, a Bologna il primo Vday. In tutta Italia 350.000 firme validate, certificate, raccolte per la legge di iniziativa popolare "Parlamento Pulito". Stipate in scatoloni e portate da me a Marini, allora presidente del Senato. Per esaminare la legge, questi cialtroni che si fanno chiamare onorevoli, hanno avuto due legislature, tre presidenti del Consiglio, Prodi, Berlusconi, Monti. Nessuno ha ritenuto opportuno metterla in discussione. La proposta non è neppure arrivata in Senato dove Schifani ha messo in calendario di tutto, anche l'immondo Lodo Alfano e lo Scudo Fiscale per gli evasori totali, ma non la volontà di 350.000 elettori. Schifani è quel miracolato dallo psiconano (mai avrebbe pensato di diventare presidente del Senato) che si rifiutò di discutere pubblicamente Parlamento Pulito e mi invitò nel suo ufficio a parlarne con la dovuta riservatezza (?!). In più di cinque anni non si è sentito un monito, un fiato, un sibilo, un gorgoglio, un accenno, un bisbiglio, un rantolo del presidente della Repubblica su Parlamento Pulito. Napolitano dove sei stato in questi lunghi anni? Ora Parlamento Pulito è decaduto, dopo due legislature infatti una legge di iniziativa popolare deve essere ripresentata, le firme raccolte di nuovo e consegnate nelle mani di chi le riceve come una supplica medioevale, una grazia da concedere e non come un diritto dei cittadini. Parlamento Pulito chiedeva tre cose, normali. Scontate per una democrazia: un Parlamento senza condannati in via definitiva, un massimo di due legislature, l'elezione diretta del candidato. Nel 2013 avremo Dell'Utri in Parlamento, le contesse di lungo corso Bindi e Finocchiaro, nessuna elezione diretta. Le liste ancora nelle mani dei partiti. Rigor Montis si è aggiunto ai vecchi baroni e sceglierà lui medesimo i candidati, con le sue mani lorde di spread. Nulla è cambiato da allora, se non la maschera, adesso si professano più democratici, più vicini al popolo, vogliosi di riformare la legge elettorale di cui hanno goduto i frutti, tuttifrutti. I partiti hanno imposto in passato i loro compari, servi, mignotte e lo faranno ancora a febbraio. Al cittadino sarà impedito di scegliere, di non aver dei farabutti come rappresentanti, di vedere le stesse facce pluridecennali che hanno distrutto la nazione. Tanto tuonò che piovve. Il Porcellum lo volevano cambiare tutti, Napolitano aveva un'urgenza, un'urgenza, non poteva più aspettare e poi ha sciolto le Camere due mesi prima. Il Porcellum non è cambiato e Parlamento Pulito è decaduto. La democrazia in questo Paese è nata morta. Ci vediamo in parlamento. Sarà un piacere.

Ps: Chi avesse notizie di Vittorio Missoni scomparso con alcuni amici durante un volo aereo in Venezuela dovrebbe per favore mettersi in contatto con la famiglia inviando una mail all'indirizzo: findvittorio@hotmail.com

Imprenditori Suicidi

Sicari a cinque euro di Alessandro Di Battista (eBook)

Vita e morte in America Latina
Sale il costo del riso, dello zucchero, della farina, l'unica cosa che scende è il prezzo della morte. Scopri il libro

Potrebbero interessarti questi post:

Quelle 350mila firme buttate nel cesso
Il Parlamento Pulito di Repubblica, 5 anni dopo
Grillo propone assurdità o sciocchezze

5 Gen 2013, 13:15 | Scrivi | Commenti (958) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

la grazia?
col CAZZOOO!!!
ciao
w 5 stelle

pierangelo bottarelli, 20133 Commentatore certificato 27.08.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

O SI CAMBIA TUTTO O NON CAMBIA NIENTE!
O SI CAMBIA TUTTO O NON CAMBIA NIENTE!

il consigliere 22.04.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

le nostre battaglie in parlamento faremo
con le spalle al muro li metteremo.

il consigliere 22.04.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

colui che con coscienza il suo popolo governerà
una grande luce lo illuminerà.

il consigliere 22.04.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

CLICCATE IL LINK SOTTO

WWW.DEMOCRAZIAPARTECIPATA.NET 22.04.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono incazzato nero!!!!!!!!!!! Cosa ci faceva quella faccia da culo di marino mastrangeli in TV. Non solo, amava farsi chiamare senatore. è l'ennesimo opportunista che ha utilizzato il M5S per diventare famoso, cosicché, quando passeggia per le vie di Cassino, la gente lo osanna. Ma che andasse a fanculo.

Fabio T. Commentatore certificato 22.04.13 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Amato Presidente del Consiglio,Alfano Ministro della Giustizia,Napolitano Presidente,Berlusconi grande statista,anche Totò' Riina e' schifato.

Fabrizio Scotti 21.04.13 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Ancora poco e sarà possibile vedere le prime proposte di tutti e chi le vota e chi no,fino ad allora le parole non servono.
Dopo le parole non serviranno,parleranno i fatti.

Avanti così M5S!

in ogni partita di calcio serve un'arbitro,una moviola,in ogni processo serve un giudice e lo saremo tutti!Grazie M5S per darci questa possibilità. Si torna alle elezioni?che l'M5S faccia il 50% o il 10% non cambierà niente,saranno sempre li a darci questa possibilità!

Demis Z. Commentatore certificato 22.03.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono Riccardo, operaio cassa integrato. Ho votato per il m5s e non me ne pento, purtroppo non ho digerito il comportamento dei senatori che, con un comportamento irresponsabile e vergognoso, hanno violato il patto con chi li ha messi nel senato. Non è minimamente rilevante, a mio avviso, la scusa del voto segreto o di coscienza che, sempre a mio modesto parere, non sono altro che ipocrite scuse per non affrontare i cittadini che, dando loro fiducia, sono stati ancora traditi. Adesso come la mettiamo? che succederà la prossima volta che i nostri senatori si asterranno da qualche votazione? Loro resteranno dentro e si prostituiranno ancora per aprirsi un opportunità con i vecchi partiti inciucioni? Questo mi fa davvero paura. Credo in quello che stiamo facendo e non tollero che il desiderio di carriera di alcuni possa interferire con questo nostro grande progetto! Dopo sarebbe solo guerra!

Riccardo Ioppolo (distructor73), Asti Commentatore certificato 21.03.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono voluti anni, ma alla fine uno strumento nuovo è arrivato per realizzare qualcosa di concreto. Non tiratevi indietro neanche se viene da piangere. Vorrei contribuire con due concetti presi in prestito da altri, ma credo molto imprtanti.
Einstein: per risolvere problemi vecchi occorrono strumenti nuovi (lui ha usato una geometria nuova e diversa da quella che siamo abituati a vedere e
studiare sui banchi di scuola). Mi sembra che voi possiate essere lostrumento diverso e nuovo.
proff Berrino: se andate al supermercato per acquistare alimenti, portate con voi la nonna,
leggetele gli ingredienti e, se sono più di tre,o la nonna non li conosce non comprate. Facciamo così con le leggi e i regolamenti. Portiamo la
nonna, leggiamole la legge e se non capisce non la promulghiamo nè l'approviamo. Se è
incomprensibile alla nonna o c'è il trucco per i furbi o non è buona.
L'antitrust per esempio è più vecchio di Alessandria d'Egitto e non ha prodotto alcun
risultato di rielievo, se non in sporadici casi eclatatnti. Ora lo si vuole potenziare. Perchè? Poltrone in arrivo? E' meglio cambiare lo strumento e chiamare la nonna per confortarci che quello che proponiamo è semplice,pratico e di buon senso"

pierdomenico p 20.03.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, poche parole solo per dirti grazie!
Un consiglio: attenzione ai futuri iscritti al movimento, ora è diventato appetibile per chi mira unicamente al potere.

Maurizio Petti Commentatore certificato 20.03.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Presentato stamani esposto per gravi ipotesi di reato commessi da parlamentari pdl in occasione invasione palazzo Giustizia Milano 11 marzo u.s.

giuseppe giacomini 20.03.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe nn c'è da stupirsi se i nostri cari onorevoli nn ascoltano la volontà popolare...lo hanno già fatto in tante altre occasioni (referendum sul nucleare, sul finanziamento pubblico dei partiti, sull'acqua pubblica), ormai nn è più una novità. La vera novità sta nella presa di coscienza di una parte della popolazione (ancora minima, ma sicuramente in crescita) stufa delle solite chiacchiere e desiderosa di fatti...siamo all'inizio di una svolta epocale che ha al centro soprattutto i giovani...le cose cambieranno ed il merito sarà di chi come te ha scagliato la prima pietra...vai beppe!!!

Francesco D., Pescara Commentatore certificato 20.03.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari deputati e senatori ormai ci siamo, non mollate!! Datevi delle regole ferree, tra cui ci deve essere quella più importante di osservarle. Non perdete di vista la vostra missione che gli elettori vi hanno affidato. Siate uniti perché solo così potrete difendervi dagli attacchi dei lupi che si stanno evolvendo unendosi in branco anche tra razze diverse.
Maurizio R.

Maurizio Rizza, Monterosi Commentatore certificato 19.03.13 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Beppe bisogna tirare avanti tutta e non cedere mai, prima o poi il muro di cartone cederà e la gente capirà chi ha veramente davanti. Ogni giorno li vedo al tg inquadrati con quelle facce finte che sorridono e propongono cose simili a quelle per programma M5S... copiano e basta, e sorridono, peccato che di ciò che dicono non fanno MAI nulla, si prendono gioco dei cittadini convinti che tanto nessuno se ne accorgerà, e se la ridono.
AVANTI TUTTA BEPPE TI PREGO NON CEDERE!!! io nel mio piccolo ti voterò tutte le volte che hai bisogno, perchè credo in ciò che dici e porti avanti !!!
SEI UN GRANDE!!!

Lucy C., Milano Commentatore certificato 19.03.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento

già formigoni e polverini, tenutari di due Regioni lorde di consiglieri indigati. Saliti ai piani alti per meritocrazia, se è questa la meritocrazia le fogne ne sono piene.

Ben Monaco 19.03.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

x avere un parlamento pulito dobbiamo aspettare che il M5S raggiunga la maggioranza assoluta. gli altri partiti hanno usato e continueranno sempre a usare la politica per restare impuniti. che la polverini e formigoni siano stati rieletti è una cosa schifosa.

michele maglio 19.03.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La libertà non te la regala nessuno.Movimento 5 stelle? Certamente è l'unica via d'uscita dall'oppressione della partitocrazia che ha distrutto l'Italia.Dovremo lavorare parecchio per estirpare alle radici questo tumore .

vincenzo di giorgio 19.03.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto mi riguarda non comprendo tutto questo clamore riguardo la Direzione del M5S che va impazzando sui media.
Il M5S altro non è che un partito come gli altri, come il PDL o come il PD, nel quale albergano personaggi nominati e che, proprio perché tali, dovrebbero ubbidire, senza discutere, al proprio padrone.
D'altra parte dove sarebbero oggi se non ci fosse stata l'opera persuasiva di Grillo ?
Ed ancora, perché scandalizzarsi per una conduzione verticistica del movimento ?
Peraltro in un Paese, come il nostro, dove la maggioranza parlamentare è stata in grado di "eleggere" Ruby a nipote di Mubarak...

Dario Festa 19.03.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve, sono un attivista del m5m soprattutto il mio contributo lo sviluppo dalla rete. potete pubblicare questi sotto ?

Gian Luca Fino

http://gianlucafino.it/2013/01/candidato-de-movimento-5-stelle-le-motivazioni/

http://www.ilparlamentare.it/2012/12/21-dicembre-2012-i-maya-avevano-ragione-la-meteora-beppe-grillo-a-cosenza/

Gian Luca Fino, Cosenza Commentatore certificato 09.01.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe vorrei capire questa storia del microscopio di montanari è vera non è vera .....

roberto carta 08.01.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Non è cambiato nulla e nulla cambierà perchè ci sono ancora troppe persone che vivono all'ombra della malapolitica italica. Finchè gli assassini del belpaese vengono votati non c'è nulla da fare. Mi piacerebbe sapere se le elezioni possono essere invalidate se c'è un'astensione troppo alta nel senso che nessuno vada a votare

giannivenir 08.01.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

cosa possiamo fare di concreto per combattere questi politici che ci stanno impoverendo e hanno messo in ginocchio il paese? Spero si arrivi ad una rivoluzione per mandarli via tutti

emanuele m. Commentatore certificato 08.01.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

oggi ho ascoltato il programma " LE STORIE, DIARIO ITALIANO" di Corrado Augias. Ha invitato ,come spesso accade, un 'luminare' giornalista portavoce del POLITICALLY CORRECT (penso) del PD.

con tutto il rispetto che porto per il dott. Augias, persona assai colta, ha detto che "il 'comico' GRILLO, esponente dell'ANTIPOLITICA,..e persone come lui in passato possono FINIRE MALE....".

non so che cosa si intendesse dire Augias con tali parole , ma una cosa è certa:

LA CAMPAGNA ELETTORALE PER IL PARTITO DEMOCRATICO SVOLTA IN RAI , QUINDI NEL SERVIZIO PUBBLICO, E' INIZIATA A BUON 'REGIME'!!

altra prova,comunque, è il servizio di PIAZZA PULITA di Iacona (vicino al PD) vecchio di 6 mesi e oltre su Belsito esponete della LEGA NORD.

via i partiti politici dai programmi pubblici della RAI !!!!!

alberto z., PN Commentatore certificato 07.01.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

hanno rispolverato anche la Binetti....toh!...ora le tv le "resuscitano" tutti...li fanno sfilare nei talk show...io penso che ci vorrebbe un bel !"Lanciafiamme"....!!continuano a prenderci per il culo..a ripetizione..full time.
Il bello è che Monti l'ha sostenuto Il trio dell'apocalisse...e ora lo "rinnegano"!!!quando il PDL e il PD-L avrebbe potuto dire no!,,,Monti non deve fare il Primo Ministro..!!ora Il CENTRINO l'ha messo a capo della sua coalizione e dicono che la loro preoccupazione ora è far ripartire l'economia...che facce da gattate ner muso...!!!prima l'hanno sostenuto per "distruggerla"!!!e ora vorrebbero proporsi per rimediare..devono andare a fanculoooooo!...
Beppe GENOVA ROMA IN BICICLETTA:::!!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 07.01.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
quanto a Berlusconi, ti invio con gran piacere questa mia "specie" di poesiola...

Il BerluSchettìn, che come cane rabbioso ABBAIA ALLA LUNA,
il BerluSchettìn, che come apprendista stregone propina
(SEMPRE l'ha fatto) carriolate di promesse-Menzogne,
il BerluSchettìn, che come caricatura di sé stesso
fa il leaderucolo trombone,
ebbene, avrà questa volta il BerlùSchet,
questo IN-CREDIBILE nazionalpagliaccio,
questo IN-TOLLERABILE Fanfarone italiota
(che rima fa con BEOTA)
ebbene, avrà questa volta il BerlùSchet
la pseudoforzina d'incantarne POCUCCI...
(che BEN fa rima con CIUCCI...)

P.S. Ricordiamoci tutti che Schettino è il comandante (!) che ha portato la "Costa Concordia" ad affondare davanti all'isola del Giglio.

Firmato:
Giobatta Fendenti,
Via Inviso De Ipòcris, 94
Abbiategrasso (MI)

Giobatta Fendenti, Abbiategrasso (MI) Commentatore certificato 07.01.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con Francesco: la sola reazione adeguata è la rivoluzione sanguinaria.

"non cambieranno mai".

l'esercizio del diritto di difesa comporta la loro morte: è inutile fare gli ipocriti, dobbiamo organizzarci in gruppi di partigiani e colpirli direttamente senza alcuna rivendicazione.

chi assassina il popolo è TERRORISTA.

I PARTITI SONO ORGANIZZAZIONI MAFIOSE DI STAMPO EVERSIVO... bisogna eliminare i loro appartenenti per ciò che realmente rappresentano: MAFIA ISTITUZIONALIZZATA.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 07.01.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL M55, RILEGGETE MARX E ENGEL, SONO ATTUALISSIMI !AVEVA
RAGIONE MARIO MONICELLI ,L'UNICA VIA E' ASSALTARE IL PALAZZ
D'INVERNO ( FISICAMENTE ) WIVA LENIN !!!!! FORSE QUESTO POST.

francesco GROSSO, livorno Commentatore certificato 07.01.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quelli che dicono che grillo spara stupidaggini-Sono i soliti ignorantoni che prendono per verità assolute le menzogne della scienza ufficiale- La maestrina non ha ancora detto a questi cretini che l'unica scienza affidabile è quella indipendente--appunto quella interpellata da Grillo.--Perciò invece di fare i saputelli cercate di svegliarvi dal torpore cicapiano pieroangeliano e iniziate a leggere i libri di D.Bhom--F.Capra.-Shaldrake.-Talbot-Penrose-Bateson--Cari stipidissimi esseri.-
-Ma io volevo dire un altra cosa--il piccolo professore faullo corrado augias anche oggi non ha perso occasione di diffondere la parolina diffamatoria per grillo.--Ripetendo che m5stelle è un mov. qualunquista che può portare a un regime dittatoriale.--Augias è un cialtrone terminale-sente più urgente diffamare Grillo che non parlare dei casi Lusi-penati-milanese-papa- fiorito ecc.---e soprattutto precisando che Penati non è uno sperduto collaboratore piddino- ma è il vice di Bersani-che a sua volta ha preso una mazzetta di 96mila euro dall'ilva- per evitargli controlli sanitari.--Niente.... per augias è più urgente diffamare grillo.--augias Buffone- mediocre di 2 soldi.--La differenza tra un populista e grillo è che Grillo ha gia realizzato cose che i tuoi nipoti studieranno a scuola.-come l'eliminazione dei milioni e del nepotismo dalla poitica.--E poi dove era il piccolo Augias e i suoi mediocri ospiti come Alberto Brioschi -quando Grillo salvava centinaia di famiglie da Parmalat ?--erano a fare i filosofi sul tv sorrisi e canzoni.cialtroni senza cuore e senza cervello.

salvatore t., afragola (NA) Commentatore certificato 07.01.13 14:22| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di inviare scatoloni di petizioni firmate inviamogli immondizia, è quello che si meritano.

Stefano Jack 07.01.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

grillo incravattato...!
quest'uomo ogni tanto spara qualche cazzata su energia e rinnovabili ma ha due palle cubiche ci mette la faccia e ci crede... su economia ha capito che lo spread è una bufala e che gli indicatori economici (distastro...) sono ben altri... su politica vuole azzerare il sistema... per me è più che sufficiente... avrà il mio voto (se all'estero mi fanno votare...)...

alessandro 07.01.13 12:42| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Non solo buoni propositi, la formazione sociale e il rinsaldo di vecchi valori deve esser un tema portante della lotta alle cricche che s'intrallazzano sulle fatiche degli italiani onesti e sempre più vessati. Beppe, il lavoro e la famiglia hanno bisogno di giustizia e tutela. Ci sono troppi furbi che approfittano dei tempi di magra per ricattare e arricchirsi elargendo 4 soldi in nero. AIUTACI.

Cattivo pagatore 07.01.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Da: "THE GUARDIAN" parte di post di Viviana

Ma per Casaleggio il M5S è parte di un fenomeno assai più durevole -l'erosione da Internet di tutte le forme di media. Proprio come i giornali, egli sostiene, sono condannati all'estinzione perché stanno tra giornalisti e lettori, così le parti si stanno dirigendo per l'annientamento perché stanno tra l'elettorato e le autorità.

"Il M5S sta sperimentando "una nuovo, democrazia diretta che vedrà l'eliminazione di tutte le barriere tra il cittadino e lo Stato".

Viviana, questo post è luce del M5S. I simpatizzanti del M5S oggi, hanno avuto nel passato simpatie politiche diverse (anche discutibili), ma il movimento è riuscito ad unirle sotto un'unica bandiera con fine democratico. Non torniamo sempre come nel passato a condannare le idee degli altri prima dei fatti, ma diamo prova di vera democrazia e vedrai che altri si uniranno a noi.Io ho vissuto in prima linea gli anni 70 quando c'era la caccia alle streghe tra comunisti e fascisti, ho capito dopo che era tutta una manovra dei politici di turno per creare disattenzione da parte del popolo nei confronti del vero potere. Potere che ancora oggi sopravive grazie alla spartizione nella casta.
L'ideologia di appartenenza è la fregatura della società, è come il tifo nel calcio, crea l'appartenenza al branco è ciò porta inevitabilmente allo scontro, invece idee democratiche che seguono una logica comune e un interesse comune possono portare ad un unico branco dove tutti possono avere un piccolo spazio sereno in cui vivere.

il dado è tratto 07.01.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei un mito! È quasi commovente poter ammirare tanta concretezza messa a dura prova anche solo da atteggiamenti ostruzionistici di quegli altri esseri che occupavano la sala. Gli stessi comportamenti di chi negli anni ha abituato gli italiani alla rassegnazione

Lucio Zacchìa 07.01.13 09:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

MERLINO, direbbe è un gran GUAZZABUGLIO DI POLITICI CHE HAN DETTO TUTTO E IL CONTRARIO DI TUTTO DAL BERLUSCA A BERSANI CASINI FINI ETCC IN UN CAROSELLO MEDIATICO, PASSANO IN RASSEGNA DAVANTI ALLE TELECAMERE COME FOSSERO I SOVRANI D ITALIA SONO DEI FALLITI CHE VOGLIONO RIPROPORSI CON MENZOGNE REITERATE E INVENTARSI NUOVE ALLEANZE, SE NON CI SI INVENTA QUALCOSA DI NUOVO PER ARRIVARE AGLI ELETTORI NON INTERNAUTI LI VEDREMO ANCORA IN PARLAMENTO...

emi m., crema Commentatore certificato 07.01.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ad arcore hanno siglato il loro nuovo patto d'acciaio(lo stesso come fra l'ex re della libia ed il cavalier burlesque, dopo il baciamano).Spero che sia l'ultimo e che a febbraio si possa cambiare qualcosa.Intanto le olgiatine prolificano e forniscono nuovi nipotini/e al loro caro nonno col beneficio dei nostri soldi.
Cosa si può sperare più da una nazione guidata e devastata in questo modo da questi personaggi che continuano a ricevere voti dai loro simili e che sono tanti!

giovanni effe 07.01.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Mai visto tanta passione politica in un solo uomo.

Lorenzo M. Commentatore certificato 07.01.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ero a pranzo con altre 13 persone e parlando parlando , abbiamo tutti scoperto che voteremo M5S------è sembrata quasi una cosa incredibile-------
in passato eravamo di appartenenze diverse e ci siamo ritrovati sotto una unica IDEA !!!----

Speriamo che sia la volta buona !!!

Enzo ., Milano Commentatore certificato 07.01.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi ha a cuore come Beppe la democrazia diretta in questo paese legga queste righe... potrebbe essere l'unica nostra opportunità per attuarla!
Sono un volontario dell'associazione Tecnologie Democratiche. Il nostro progetto AIRESIS http://www.airesis.it si propone di realizzare un software per la Democrazia Diretta in Italia e di integrare diversi strumenti quali il meetup e liquidfeedback. E' uno strumento decisionale open source, quindi chiunque può vedere il codice.
Siamo già ad uno stadio abbastanza avanzato e il software permette di dibattere proposte, votarle, organizzare eventi, iscriversi a gruppi e amministrarli.
Vi invito ad aiutarci nella sua divulgazione o anche di partecipare alla sua realizzazione magari suggerendo modifiche, implementazioni o segnalando eventuali errori. Provatelo e se vi piace fatelo conoscere in giro!
Non perdiamo l'occasione di veder realizzata la Democrazia Diretta nel nostro paese!


Nei siti di interesse "militare" gira il seguente interrogativo "Ma chi l'ha detto che i militari e i poliziotti voteranno per Grillo e il suo movimento?" Chi ha posto quell'interrogativo ha, naturalmente, interessi politici di natura diversa e legata a soggetti della vecchia politica. Numerose sono state le risposte, quasi tutte favorevoli al movimento. Per quello che riguarda Bologna si sappia che i Carabinieri voteranno IN MASSA il movimento 5 stelle e in questo senso, in molti stanno facendo "PROPAGANDA" nelle forme che ai militari sono consentite PS: noi siamo cittadini con libertà limitate.

lorenzo Pino 06.01.13 23:24| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

mortis dopo aver massacrato gli italiani di tasse per salvare i tuoi amici e pari bancheri,vorresti far credere agli italiani che da lupo diventi agnello e toglierai le tasse che tu hai posto"acca nisciuno e' fesso',nesssuno ti votera',ritorna nella tua tana alla bocconi sig. prof.del....viva il m5s

aldo ., varese Commentatore certificato 06.01.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Voglio mettere qui alcune considerazioni da noi elaborate sui partiti e sulla democrazia rappresentativa italiana:

Il problema della rappresentatività politica è fondamentale. Nelle democrazie occidentali, ma non solo, la democrazia si basa sulla rappresentatività. Non è diretta. E quindi il politico, come dice Fromm, uno dei grandi intellettuali del '900, si trova necessariamente (e quasi dogmaticamente) a mediare fra gli interessi di chi lo ha eletto ed i propri.
Se uniamo a questo fattore di base:

1) lo spaventoso flusso di denaro che tramite il finanziamento pubblico arriva ai partiti senza alcun controllo, almeno finora, in entrata, ma soprattutto in uscita;

2) la specializzazione della politica e la diminuzione degli iscritti che dovuta al cambiamento della società assicura di fatto un accentramento di possibilità nel centro dirigenziale dei partiti a svantaggio delle loro istanze periferiche;

3) la poca morigeratezza del politico italiano attuale dovuta da una parte all'appartenenza del politico - di qualsiasi partito - alle classi alte della società delle quali non vuole perdere le abitudini e gli usi lussuosi o cerca di aumentarli e dall'altra, da politici che vengono dalla classi medio-basse e che vedono nella politica così intesa un'occasione per una ascesa economica e sociale; altri sistemi politici fanno attenzione a queste dinamiche ma io direi in modo quasi propagandistico non sostanziale. La sostanza è che il politico appartiene al 95% alla classi alte della società;

vediamo che la crisi della politica rappresentativa è assolutamente devastante ineludibile e foriera di grandi ulteriori cambiamenti che dovremo saper gestire verso l'obiettivo della Democrazia Diretta.

agora politica 06.01.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Sentite amici, per farmi smettere di sentire un grande e profondo rispetto per Grillo ed un amore sincero per questa nostra lotta civile contro l'ingiustizia ed il sopruso, Grillo deve venire a casa mia e darle fuoco.
Solo allora smetterò di credere e lottare per la nostra causa ( e forse nemmeno allora.........). Mi dispiace solo che adesso vado in India per due mesi e NON POTRO VOTARE!!!!!!! avevo fatto il biglietto di ritorno per il 9 marzo per votare il 10 ma mi hanno fregato. SOLO I RESIDENTI ALL'ESTERO ED ISCRITTI ALL'AIRE POSSONO FARLO. MA VI PARE GIUSTO?????? ho vissuto vent'anni in Spagna e loro hanno sempre avuto il voto per corrispondenza!!!!!!!!!!!!!Un giorno tutti noi avremo gli stessi diritti, PROMETTIAMOCELO!!!!!!

Rob P. Commentatore certificato 06.01.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Grillini, altro che "guerra e pace": in Italia non cambierà mai niente perché non solo l'ignoranza ci fa respirare meglio, ma anche perché non abbiamo neanche le palle per mettere in riga i nostri figli e le nostre mogli. Figurarsi se troviamo il coraggio di affrontare una situazione politica che ci sta portando un po' tutti alla disperazione totale, e alla fame! (però a chiacchiere il coraggio non ci manca, sembriamo proprio dei leoni!!!)

Antonio Addamo, Napoli Commentatore certificato 06.01.13 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse Beppe Grillo non mi leggerà----ma voglio dirglielo lo stesso : sono arrivato a 60 anni e passato una vita da Imprenditore e con buoni risultati------adesso mi son ritirato e nella mia vita sono stato sponsor di varie attività sportive, ma la politica( x quanto abbia sempre votato) NON MI HA MAI PORTATO A UN BANCHETTO-----CERCAVO SOLO DIO INDIVIDUARE QUALE POTESSE IL MENO DISONESTO-----

Ma poi , piano piano avevo rinunciato a tirarne fuori uno dall'accozzaglia !!!

FINALMENTE E' NATO IL MOVIMENTO5STELLE ED E' STATO AMORE A PRIMA VISTA !!!!!

MI SONO RECATO AI BANCHETTO, CONVINCENDO ALTRE 10 PERSONE E ALMENO UN'ALTRA VENTINA CHE VOTERANNO IL MOVIMENTO !!

Continuerò a farlo tutti i giorni------

io ci credo fermamente a questa nuova forza-----ci credo con tutto me stesso !!

anche se in futuro verrà fuori qualche corrotto , non fa niente: non è la persona che conta in questo Movimento, ma l'idea di come è concepita !!!-----

dai dai e dai !!!!!!!

convinciamo più persone possibili xchè una cosa cosi, in futuro, sicuramente non ci capitera' piu !!!!!!!

Enzo ., Milano Commentatore certificato 06.01.13 21:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prova Commento

Enzo ., Milano Commentatore certificato 06.01.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono rimasto colpito da un commento richiamato da Paolo Franceschetti che tratta di sacrifici umani, sacrifici rituali. In particolare Franceschetti poneva alcune domande riguardo lo strano "suicidio" nel 2010 di una giovane donna Tenente dei Carabinieri.che molto probabilmente non ne ha parlato nessuno. Cosi come non ne ha parlato nessuno dell'uccisione del Giudice Michele Barillaro pochi mesi fa. Questo Signore è un martire più di Falcone e Borsellino. Non solo per quello che ha fatto ma per come è stato trattato.
Il nostro "amato" Monti gli ha tolto la scorta, nonostante le minacce di morte che aveva ricevuto, cosi subito dopo lo hanno fatto fuori. Questo martire ha fatto più di tanti altri giudici. Ha sequestrato beni per circa 5 miliardi di euro e fatto arrestare centinaia di faccendieri e mafiosi. Come faceva a rimanere in vita uno cosi senza scorta? Ma la cosa più mafiosa è che nessuno ne ha parlato, solo nei blog di Beppe Grillo, ne giornali ne TV. Io mi vergogno di vivere in questo paese. Beppe non deluderci.

giovanni porfido 06.01.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe e' ora di cambiarla la nostra Italia o con o con le cattive
Forza non mollare

William 06.01.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

sappiamo oramai bene tutti che le uniche cose che i nostri "Politici" sanno fare bene sono solo tre:

Cambiare nome ai loro partiti o farne di nuovi
Coalizzarsi tra loro per restare in eterno sulla cresta dell'onda per fotterci
Mantenere inalterato il loro potere distruttivo di sempre

Nulla di diverso da decenni e decenni!

Naturalmente se esistono è solo perchè ci sono un mare di Italiani ...............che li votano!

L'unico modo per toglierceli dai coglioni una volta per tutte è batterli alle prossime elezioni e poi mandarli tutti a............

Se non ci andranno con le buone trovare poi un modo diverso non sarà per nulla difficile!

Anónimo roberto l'apolitico 06.01.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Dopo attente osservazioni, meditazioni e aggiornamenti sul mondo della politica , di cui purtroppo tutti abbiamo bisogno per madare avanti il nostro paese, SONO CONTENTA DI DI DIRE CHE VOTERO' IL MOVIMENTO CINQUE STELLE! Mi piace il vs. programma e lo condivido, mi piace il vs. disinteressato istinto di lotta solo per il ns. e di tutti BENE COMUNE. Andiamo avanti le cose da fare e rifare in Italia sono tante e la gente ONESTA E PULITA come noi ha bisogno di vedere un nuovo paese Italiano, la speranza di una nuova vita in cui credere per stare tutti meglio economicamente e riportare il sorriso sui nostri volti- quel sorriso che era tipico dell'Italiano sorridente e gioioso che piaceva atutto il mondo. FORZA E AVANTI....IO SONO CON VOI AMICI!! Mary

MARI PIRE 06.01.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Hai detto bene Beppe: sono dei veri cialtroni!!!

Paolo O., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti.Le notizie riportate nel post sono ormai risapute da tutti noi del M5S, ma certamente possono essere utili per altri che non ne erano al corrente. Finalmente e comunque, anche se avremmo voluto di più, entreremo in Parlamento e non ci faremo nè corrompere nè digerire com'è accaduto alla Lega. Sarà una legislatura di denuncia, di strenua ed impari lotta contro i basilischi del potere. Saremo sempre presenti e stigmatizzeremo gli altri parlamentari assenti per fattacci loro.Sarà dura lottare contro quelle perfide vecchie volpi esperte in ogni trabochetto.In quelle aule risuonerà alta la voce di Beppe Grillo, cioè la nostra,e gelerà loro il sangue nelle vene. Sarà dura, ma alla fine il Popolo Italiano riprenderà la propria sovranità, anche quella parte che ancora non ha compreso di averla persa oppure pensa che sia cosa secondaria.Delenda burocratia necesse est!Viva l'Italia!Cincinnatus da Genova

Pietro M., Genova Commentatore certificato 06.01.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la TV condiziona in maniera decisiva le scelte della massa delle persone che la utilizzano come unica fonte di informazione. Coloro che voteranno M5S saranno probabilmente un elettorato selezionato in meglio, che frequenta la rete e si informa correttamente. Andare nelle piazze è la scelta più coraggiosa, ma la TV di massa arriva, appunto perché tale, veramente dovunque e proponendo lo schifo che sappiamo.
Io spero fortemente che la coerenza del M5S venga premiata ma purtroppo non sono molto fiduciosa

nina n. Commentatore certificato 06.01.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Grillo va solo ringraziato. Coi soldi guadagnati nella sua lunga carriera, avrebbe potuto benissimo fregarsene dell'Italia e andare a vivere altrove. Invece si è prestato per dar voce a questo bellissimo movimento, contro cui si stanno scagliando tutti gli ambienti politici di ogni colore. Altro che sondaggi, il M5S avrà un consenso molto elevato. La gente comune è stanca di questi personaggi in politica da 30 anni e più.

Lorenzo M. Commentatore certificato 06.01.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo a tutti una cortesia: segnalate i partiti e i politici che copiano dal M5S, visto che ad oggi riportano ogni parola che ha già detto Beppe.
Sputtaniamoli obbligando i giornali locali a pubblicare le nostre lamentele verso un branco di impagliati senza cervello. Non hanno più idee, quindi è meglio che se ne vadano prima che il "popolo sovrano" perda veramente la pazienza.

Sputtaniamoli e sputtaniamo chi permette loro di parlare in modo uguale al M5S perché avrebbero dovuto farlo prima e non adesso che siamo una forza che conta ogni giorno nuovi arrivati!!!

Loro hanno nulla a che fare/vedere con noi, loro si sono dimostrati peggio della spazzatura!!!

3mendo 06.01.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, hai un coraggio da leone, quel leone che difende i suoi cuccioli da tutto e tutti senza tentennamenti ne ripensamenti. Spesso mi son chiesta il perchè di tanto accanimento nei tuoi confronti ( e non mi riferisco solo ai mass media ). Ora lo so....tu rappresenti quella vocina scomoda che si insinua nelle coscienze soprattutto di chi questo coraggio non l'ha mai avuto, facendolo sentire ancora più piccolo e meschino.
Sei un esempio che tutti dovremmo seguire. Con tutta la stima che posso!

max lana (leone1966), siracusa Commentatore certificato 06.01.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Ero rimasta molto impressionata da un articolo in particolare di Paolo Franceschetti, che tratta di sacrifici umani, sacrifici rituali. In particolare Franceschetti (qui ovviamente sintetizzo il tutto), si poneva alcune domande riguardo lo strano "suicidio" nel 2010 di una giovane donna Tenente dei Carabinieri e faceva alcune considerazioni sui Rosacroce e sulla Golden Dawn nonche' sulle societa' segrete che iniziano pochi eletti all'esoterismo. In particolare, per giungere poi ad una spiegazione di questa e di tante altre morti "misteriose" del passato e della contemporaneita', fa riferimento ai testi esoterici di Dion Fortune, lei stessa iniziata, la lettura dei quali gli avrebbe fornito la seguente ipotesi che cito dal blog dello stesso Franceschetti: " Secondo l’autrice, per ogni evento importante che accade nella storia, occorre un sacrificio umano, di una o più persone.
Per la costruzione di un tempio, devono essere sacrificate una o più vite umane. Per la costruzione di una città, di un palazzo, per far nascere una nuova associazione, organizzazione, per promuovere un evento, occorre un sacrificio.
La vittima deve avere delle caratteristiche che richiamano – nel nome, nella professione, o nella sua vita personale, o nell’aspetto – le particolarità dell’evento che si vuole propiziare.
Per capire il motivo per cui è stata uccisa la donna tenente, quindi, bisogna vedere cosa succede in quel periodo nell’Arma dei Carabinieri.
Nel 2010 l’Arma dei Carabinieri è in una fase delicata perché è da poco nata Eurogendfor, la nuova super polizia europea, che porterà allo smantellamento dell’Arma, destinata ad essere soppressa per confluire nella nuova struttura."
Non e' che la scomparsa dell'aereo con il figlio di Missoni ed altre persone del quale ho letto oggi qualcosa qui nel blog sia uno di quei sacrifici per propiziare la nascita di una nuova Agenda (non quella di Beppe ovviamente), di una nuova organizzazione, "nuovo" si fa per dire?

Nadia R., Bolzano Commentatore certificato 06.01.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Leggo con incredulità la notizia pubblicata, oggi 6 gennaio, su “la Nuova Sardegna” così riportata: “respinta l’invasione dei forestieri nelle liste”.
La notizia è questa: al PD sardo è arrivata la richiesta dello staff nazionale bersaniano di inserire almeno 5 esterni nelle candidature, in barba ai candidati sardi che si erano conquistati la candidatura nelle primarie.
Una operazione autoritaria e neo-colonialista che il segretario Silvio Lai ha respinto in parte, accettando l’ipotesi che vi sia un capolista esterno, NOMINATO da Roma.
Questo episodio ci dovrebbe far capire una volta per tutte quanto autoritari siano i partiti, con i loro gruppi dirigenti inamovibili, che ridicolizzano allegramente i risultati delle “primarie”, per continuare a NOMINARE i dirigenti dal vertice del partito, e che fanno la morale a Grillo quando caccia infiltrati (probabilmente del PD) che si sono messi contro le regole del movimento.
Risulta stranissimo che nessun mammasantissima dei partiti, che frequentemente straparlano di populismo e di antipolitica, abbia mai proposto la semplicissima regoletta di salute pubblica (che toglierebbe alle nomenklature ogni possibilità di manovrare dietro le quinte) che stabilisca per legge che nessuno può essere candidato fuori dal territorio di residenza, dove deve risiedere da almeno 5 anni, per assicurare la piena rappresentatività della carica e rispettare la volontà dei cittadini, che con le primarie esprimono il voto di preferenza attualmente negato dalla immonda legge elettorale.
E’ essenziale capire che occorrono nuove regole per diventare una democrazia compiuta: dal referendum propositivo ad una nuova legge elettorale (uninominale a doppio turno, tipo quella per le elezioni dei sindaci), con divieto per tutti i candidati di apparire in TV, divieto di manifesti, ma muovendosi senza limiti nel proprio collegio porta a porta e con comizi in spazi messi a disposizione gratuitamente dai Comuni, due legislature e poi si è incandidabili

paolo de gregorio 06.01.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Mediaset sostenga M5S silvio è di legno

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 06.01.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 2... le "stazioniradio base" per ripetitori cellulari e dat(il nuovo businesss di appalti del nord centro sud...), o solo per du kiwi inquinatimarci!!|!!!!Ma...n'dagate voi che siete pe quello a fare!). Fatelo pero'!
E NEL FRATTEMPO(Tg3 ore 14,30 di oggi):"montagnedintarlazzimontidifinicasini"...,SI RIUNISCONO PER SPARTIRSI SEGGI E SEDIE FUTURE... "fortuna", che c'e' silvio" che da dell'immorale a Monti. Ogni giorno una farsa nella grottesca farsa... Ma come cel'ha la faccia quello?AH AHA AH AAAAHHH! SIGH SIGH SIGH!!! QUI C'E DA PIANGERE DAL RIDERE...ET VICEVERSA, MA POI ... POI COSA?
BEPPE FAI IN MODO DI RACCOGLIERE I SOLDI VIA SMS E FATE PIU' COMPARSE TRA LA GENTE,ANDATE PORTA A PORTA DALLE PERSONE,PARLATE di meno ed ASCOLTATELI,AIUTATELI E DITE CHE L'UNICA RIVOLUZIONE PACIFICA AUTENTICA DA E DEL POPOLO ITALIANO,SIETE VOI.CHIEDETE PER QUESTO DI FARVI VOTARE,SOLO COSI' SI CAMBIA! speriamo...
***** Gente normale ma chiara ,trasparente,che aiuta,governa ed assiste altre persone come loro!Cosi' io vedo M5S...Se sbaglio corigetemi!*****
ALLORA SI , VOTATE MOVIMENTO 5 STELLE PER FAR RISORGERE L'ITALIA DEGLI ITALIANI!
P.S. per i "cagacazzo spievarie":scrivo su questo blog di Grillo Beppe,poiche' ricevo i suoi Twit e dunque essendo io simpatizzante di Beppe Grillo, mi auto autorizzo a rispondergLi,scrivendogLi cio' che penso.!.Se qualcuno ha qualcosa in contrario e' invitato a scrivermelo firmandosi nome cognome e... "grado". ... .! , I Felice Maritano

felice maritano, pietra ligure Commentatore certificato 06.01.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EUROSDOLDITALIAETUTELATICOMUNITARIEXTRAchepoiVOTANLADESTRA.
PIU' : NORD ED INQUINAMENTI VARI...
E noi Italiani:"senzalavorononpresinanconciusolmapresiperilculos...all!right!"...(Io dodici anni fa' ho chiesto all'ufficio di collocamento un posto come spazzino,mi han detto che dovevo avere sette (7) anni di disoccupazione.Il posto da spazzino? Io Italiano Nativo lo aspetto ancora oggi ,da dodici anni!!!(...dopo che ho lavorato da quando avevo 7 anni,fino a trentasei anni). Anche QUESTA E' L'ITALIA DEGLI ITALIANI NATIVI! EUROPA?
1)l'EUROPA era piu' unita anche tra stati ,tra persone e ci si rispettava di piu' QUANDO:
a)c'erano le FRONTIERE
B) c'era e si giuocava a "GIOCHI SENZA FRONTIERE"nelle "sere d'estate dimenticate",di ormai 70/80 Cara e Sacra memoria
c) NON C'ERA L'EUROROVINA PAGHI DUE PRENDI MEZZO ( a volte nemmeno mezzo) e intanto Noi Nativi Italiani(sempre piu' pochi)si finisce sulla strada pezze al culo.
Ma INTANTO ed e' di oggi 6 gennaio 2013: "BEGA NORD" di nuovo Indagata!BENE!!!W LA PROCURA DI ROMA CHE OGGI(da tempo) HA RIMESSO SOTTO INDAGINE I CAPI LADRONI DELLA "BEGA NORD".ED ALLORA NON POSSO CHE INNEGGIARE A FORZAROMA!!!(Procura).Aiutateci a Salvare l'Italia e gli Italiani,tutti ,ma specie i Nativi come me.(...co tutti li "sordi" che v'ho mannato di trent'anni dde contribbudi e tutti queli ke ve manno per paga' la SIAE ogni anno!...comunque F O R Z A A R O M A procura!!! Ndagate pure anke qui ar nord e specie ancke nella "provincia granda" ce ne stanno de sozzerie de cerchi e mafiette varie piu' sovra-inquinamenti di acquae terreni ed aria da decenni,come e se non peggio dell'ILVA !!! Anche qui' c'e' Omerta' e silenzio,basta far soldi dicono qui,poi tanto prima o poi si deve morire di qualcosa!Ma annnasseroafanculo lorIGNURANTU e che ce fanno crepa' de cancro pe' : diserbanti aerosol 24 ore,cartiere ciminiere 24ore... centrali termiche/carbone e non varie, o per PARTE1

felice maritano, pietra ligure Commentatore certificato 06.01.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

FITCH PREVEDE CHE , A CONDIZIONE CHE NEI PROSSIMI 20 ANNI ANDRANNO AL POTERE CON CONTINUITA' GOVERNI PSEUDOMONTIANI CHE PORTINO AVANTI AGENDE POLITICHE FILOEUROPEISTE , NEL 2013 IL RAPPORTO DEBITOPUBBLICO/PIL SARA' DEL 128% , ENTRO IL 2021 IL RAPPORTO SCENDERA' AL 110% . PREVEDE ANCHE DAL 2014 AL 2022 UNA MODESTA CRESCITA DEL PIL DEL 1%. PERO' SECONDO IL FISCAL COMPACT L'ITALIA DOVRA' AVERE IL RAPPORTO AL 60% ENTRO IL 2032. COME FARA' A RECUPERARE 50 PUNTI IN 10 ANNI ? http://www.reuters.com/article/2012/12/14/idUSWNA113620121214

Francesco C., Košice(SK) Commentatore certificato 06.01.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

invito lo staff di beppe grillo
e di questo blog
a verificare perche' i post della
signora viviana vivarelli
vengono cancellati
da bande di troll

se il sistema permette a 5 10 persone, una volta
segnalato un commento non desiderato, di bannare i post dei migliori blogger che grillo ha,
come la signora vivarelli, che ci stiamo a fare poi tutti noi sul blog?
che senso ha?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 06.01.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non solo parlamento pulito,ma fuori i manager statali super pagati(da noi per fregarci).Oggi,sul corriere è da leggere un articolo di Sergio Rizzo,che ci spiega come siamo (tanto per cambiare)derubati dai boiardi di stato,vedi Scaroni (eni)che nell'anno 2009 ha firmato un contratto molto oneroso(per noi)per trentanni(sic.)con la Russia per il gas,che di li a poco è crollato di prezzo sul mercato libero.Stanno facendo soldi a palate sulla nostra pelle.Il prezzo del gas è calato del 15%solo nel 2011 e per noi è aumentato dal 2011 ad oggi del 23,7%.Stanno facendo soldi a palate....leggete.

antonella cerimbelli 06.01.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi, durante i suoi comizi, gridava ai tanti presenti: "volete voi un capo del governo che vi fa pagere "L'ICI", tutti in coro gridavano
"NOOOO".Il povero "BERLUSCA",si dimenticava sempre,
che insieme all'abolizione dell'ICI, obbligò i SINDACI dei paesi ITALIANI A "RADDOPPIARE IL CANONE" DELLA SPAZZATURA. Questi si ribbellarono, ma gli fu concesso la rateizzazione dell'aumento,
in diversi anni. IO 2 persone di famiglia, pagavo
311 € annuo, oggi ne pago 600 €. anno.
Fino ad oggi non è stata mai divulgata

Vincenzo Testa 06.01.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento


http://affaritaliani.libero.it/sondaggi/vota.html?pollId=3386
votate il sondaggio!!!!!!!!
vedete come questi due pdmenoelle e pdl come sono in basso!!!!!!!
Il M5* + di 32%.

claudio a., verona Commentatore certificato 06.01.13 15:50| 
 |
Rispondi al commento

E' una teoria così pazzesca, semplice e interessante che potrebbe
anche funzionare negli stati con una elevata evasione fiscale,
commentava Paul Krugman, premio nobel per l'economia nel 2008,
leggendo sul Wall Street Journal la teoria scritta un paio di anni
fa da un economista italiano che descrive come abbattere l'evasione
fiscale, abbassare le tasse e farle pagare in modo più equo a tutti .

http://quaeram.blogspot.it/2012/09/la-teoria-delle-tasse-al-7.html

pino 06.01.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,

Monti ha aperto una pagina su Facebook, vi aspetta in tanti:

https://www.facebook.com/ConMontiPerLItalia

Alex Picconatore Commentatore certificato 06.01.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Foggia, lo scandalo dei premi ai dirigenti
voti da "30 e lode" e quasi un milione di bonus

Al Comune l'Oivp, l'organismo per la "valutazione delle performance" , ha riconosciuto il massimo del merito ai tecnici della città che ha festeggiato il Natale tra i rifiuti e staziona fissa agli ultimi posti in Italia per qualità della vita. Il dg, dopo le polemiche, congela il pagamento. "Neanche alle elementari tutti i bambini vengono promossi con tutti dieci"

Giovan Maria Belmonte Commentatore certificato 06.01.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Una famiglia più che una fabbrica dicevamo, la Missoni, di via Luigi Rossi a Sumirago, conta circa 200 dipendenti, soprattutto donne, che hanno imparato a trattare quei magici coloratissimi, tessuti secondo l'estro e la fantasia del gran patriarca e di sua moglie.

«Trasferirci qui sicuramente ha cambiato la storia della mia famiglia, avere vicino casa e bottega ti dà una grande serenità», ama ripetere Ottavio, oggi 92 anni, quando ricorda come, dopo il matrimonio nel 1953 con Rosita e l'apertura nel 1969 di una prima piccola fabbrica nel semiterrato della loro casa a Gallarate, decise di traslocare a Sumirago

al nord abbiamo i Missoni e chi si fa i mazzo per vivere dignitosamente e al sud i vendola lombardo e bassolino con i propri forestali camminatori incendiatori di boschi pensionati falsi e statali timbratori altrui

roba da matti!!!

sud..il vero male dell'italia!!!

Giovan Maria Belmonte Commentatore certificato 06.01.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe presentati nei media e distruggili
solo a dire la verita' avrai il plauso di tutti
nessuno potra' contrastarti
questo in un momento così topico sarebbe + che il boom che non aveva sentito napolitano
sarebbe l'atomica contro di loro
ci dileggiano in tutti i media
se la suonano e se la cantano
il berlusca solo sparando le solite fregnacce ha rimontato parecchie posizioni

e tu grande trascinatore e uomo tv x eccellenza che fai? non ti presenti in tv?

solo presentandoti faresti sfracelli a ns favore

il contraddittorio? li metteresti in ridicolo.

beppe non fare il pirla e presentati in tv e ovunque ti diano visibilita'

vale + una presenza in tv in questo momento o fare politica nelle piazze?

ma scusa beppe ci fai o ci sei?

forza beppe x il m5s adesso ed ora!!!!!!

ferlingot 06.01.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il Sindaco Pizzarotti cosa sta facendo a Parma??i cittadini iniziano ad essere MOLTO perplessi sul suo operato.Beppe forse é il caso che ci metti un occhio tu..non é certo il momento di inciampare sulle bucce di banana..

Alessandro Sinatra 06.01.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tema del post proposto da Ferlingot è il miglior programma economico fattibile ora che è evidente l'emergenza monetaria indotta.

Paolo M., Rimini Commentatore certificato 06.01.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

A mio parere la chiusura del Passaparola di Marco Travaglio ha danneggiato il M5S, adesso propongo che almeno due giorni alla settimana sia ripristinato questo Passaparola, con dei dibattiti in stile televisivo, invitando autorevoli personaggi, che prendano spunto alle discussioni da tematiche di attualita' o di propositi politici. Bisogna farlo e subito, il M5S deve essere piu' visibile, vivibile e partecipativo, il solo Blog come adesso e' pochino, ci vuole altro, miei cari Signori, una bella lavata di faccia con acqua fredda, una bella sgrullatina e forza, avanti. Grillo, svegliati! Se ci chiamate a noi germani, vi facciamo vedere come riorganizzarsi al 100%!

Giorgio Ploner 06.01.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti Ferlingot : analisi lucida , precisa e sintetica. I tuoi riferimenti condivisibili. Ottimo.

Paolo M., Rimini Commentatore certificato 06.01.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

IN QUANTO A BEPPE IN TV A CONFRONTARSI CON I PAPPONI DI STATO VALE IL DETTO...: NON DISCUTERE CON UNO STUPIDO LA GENTE NON CAPIREBBE LA DIFFERENZA....W M5S... AL 32%.. PIEPOLI E C.. FANCULO

aniello r., milano Commentatore certificato 06.01.13 13:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

paghereste per avere un rapporto sessuale con una
vecchia bagascia?
ovviamente no, perchè votare casta?

è tempo di vendetta 06.01.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

i sondaggi? la debolezza della mente umana è oramai
nota a tutti, ci sono dei gruppi a quale mi unisco?
ma a quello più grande è ovvio.
grandezza equivale a potere? eppure delle piccole
formiche son in grado di minare le fondamenta di un
grattacielo,un gruppo di piranha sono in grado di
sbranare un toro in pochi secondi.

è tempo di vendetta 06.01.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

La crisi indotta dal sistema finanziario non dipende dal popolo (cattivo evasore) cosi come non dipende dal sistema produttivo (che chiude per mancanza di liquidità), dipende da “meccanismi internazionali” a cui dobbiamo obbedire. ll sistema produttivo certamente si rovinerà continua questa anemia monetaria forzata. Se si continua a credere che la credibilità italiana dipende da un certo “Monti” che estorce ricchezza al popolo italiano per darla ai mercati speculativi sanguinari, la strada per la catastrofe è segnata. Sempre tardi sarà la benvenuta la divisione tra banche d’affari e banche commerciali, ma gli alieni arriveranno certamente prima.

L’applicazione pedissequa del neoliberismo dove il profitto per il profitto giustifica qualsiasi mezzo con l’imposizione coatta di una “moneta debito” privata non controllabile da una politica unitaria europea assolutamente inesistente, fa succedere che: la “BCE” pensa solo a salvare i suoi azionisti a scapito della popolazione europea, i mercati pensano solo a fare il proprio profitto, gli stati sono solo dei miseri crumiri a servizio delle lobby bancarie a danno dei popoli. Lo ribadisco da tempo non può esistere una politica economica se non strettamente correlata ad una politica monetaria.

Con l’euro nessuno stato, compresa la Germania, può seriamente fare politiche economiche poiché questo euro vive di autonomia emissiva propria secondo criteri completamente staccati dal tessuto produttivo. Gli interessi sul denaro si dovrebbero calcolare secondo la capacità produttiva del paese ed invece vengono stabiliti da società di rating controllate dagli stessi investitori. Uno stato con propria capacità ed autonomia monetaria può regolare la quantità di liquidità secondo le proprie esigenze produttive senza dover sottostare agli umori degli investitori internazionali.

ferlingot 06.01.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Perchè avete così paura dei sondaggi in calo?

1. sono palesemente scorretti e falsi
2. non dovrebbe importarvene di meno a prescindere

Un'idea GRANDE non teme i sondaggi. Ma quale sarebbe? Avete mai provato a pensarci?
Grillo o chi per lui, ha avuto l'idea di usare internet, tutto qui. Tolto questo, dice le cose che ogni uomo ragionevole e di buonsenso direbbe. Se togli dal suo messaggio la sua faccia e come lo dice, se ci pensi diresti la stessa cosa. Forse mancherebbe il coraggio di parlare in pubblico e avresti paura di beccarti le querele ma alla fine, gratta gratta, ti ci ritrovi. Ok e quindi?
E già, proprio così: sta venendo a mancare la leadeship. E si sta iniziando a capire che Grillo è 1. solo un uomo 2. è palesemente mal consigliato 3. facile che inizi ad avere pure un po' di paura personale (e ci mancherebbe).
Questa è il timore.
Per sua stessa ammissione, non va in televisione perchè ogni volta che c'è andato lo hanno sepolto di querele e denuncie (venerdi scorso su Rai 3). Questo più di altro lo tiene lontano.
Si è reso conto che il blog è una balla: non c'è alcuna democrazia, nessuna nuova idea. Ci gira la stessa gente che non ha saputo far altro che beccarsi in culo i politici per 70 anni, ma che se glielo chiedi farebbe la rivoluzione, però a sputi. Sembrava... ma non funziona. Tant'è che Grillo si fa 2 MASSACRO TOUR e va nelle piazze, non usa più solo il blog. Vuole mandare in Parlamento dei fidi rappresentati, perchè oramai la spinta propulsiva del blog sà che è esaurita. Altrimenti non ci andrebbe. Il blog si è arenato, più il là non và. Guardate chi scrive qui: siete sempre gli stessi, acritici, autoreferenziali 4 personaggi che siccome sanno mettere 2 frasi di seguito pensano che un giorno Grillo li noti.
Invece vi ho notato solo io.
Il meccanismo adesso è troppo grosso e non si ferma più e si ermasse il rinculo lo distruggerebbe.
Ripeto: è mancata una vera azione di leadeship. E la colpa secondo me è vostra.

Cali Mero 06.01.13 13:05| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dobbiamo cercare di essere più visibili anche in
televisione,altrimenti questi ci fanno un culo cosi'
la gente più li vede in tivu' e piu' li vota.

francesco tortora 06.01.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

si può anche sbagliare ma anche chi non fa niente sbaglia
comunque.

è tempo di vendetta 06.01.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Vittorio Missoni.

Primogenito, toccò in sorte l'imponente statura del padre e il viso dolce della madre oltre al fatale nome del nonno paterno ammiraglio e comandante della marina austriaca durante la I° guerra mondiale.
Anche il Vittorio Missoni dei nostri tempi è un capitano: presidente dell'azienda di famiglia,nel consiglio d'amministrazione insieme con la sorella Angela e il fratello Luca.
I 3 fratelli hanno sicuramente consolidato la straordinaria impresa dei genitori che nel 1953 fondarono più o meno dal nulla un'azienda simbolo del Made in Italy.
Lei, Rosita Jelmini, era una ragazza nata e cresciuta nel Varesotto, in una famiglia che produceva inizialmente scialli e biancheria per la casa.
Lui, Ottavio, era un bellissimo ragazzo nato a Dubrovnik in Dalmazia nel 1921 e vincitore dei 400 metri piani nel 1939 a Vienna.
2 anni dopo sarebbe partito per la guerra.
Catturato dagli inglesi a El Alamein, dopo 4 anni di prigionia torna a correre e partecipa alle olimpiadi di Londra del 48. Arriva 6 in finale ma sotto la statua di cupido in Piccadilly Circus conosce Rosita che presto diventerà sua moglie : Insieme fondano l'azienda e cominciano una leggenda.

A questo punto della storia Vittorio è un bel ragazzone alto con una criniera di capelli che è sempre stata il suo orgoglio segreto.
Dopo gli studi e il necessario apprendistato negli Stati Uniti, entra in azienda.
Si occupa di marketing, diventa direttore commerciale e poi presidente. è un manager attento, prudente, ma anche consapevole dell'enorme potenziale del marchio Missoni.

Le strategie manageriali messe a punto insieme con il fantastico apporto creativo dell'ufficio stile Interno danno ben presto i loro frutti. Nel 2011 la Missoni Spa chiude l'esercizio con un fatturato di 150.000.000 di EU: un bel 10 % in più del 2010

storie che grillini e statali non riusciranno a capire: per loro, i missoni sono i padroni, sfruttatori, evasori, schiavizzatori ed altre cazzate.

Cosi' averne di Missoni in italia!!

Giovan Maria Belmonte Commentatore certificato 06.01.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi lascia la strada vecchia per quella nuova sa quel che lascia ma non sa quello che troverà.
quello che lascio, in me non suscita nessun dubbio
quello che verrà non lo so,l'unica cosa sicura è che
sono stanco di tutto questo lerciume.

è tempo di vendetta 06.01.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, scusa se mi ripeto.
Penso che finche' la gente non ti vedra' in tv a parlare seriamente del Movimento, non si potra' crescere piu' di tanto.
Quando parlo di te, dell'enorme numero di persone che ti viene a vedere e sentire durante i tuoi vari massacri-tour, i miei interlocutori, il piu' delle volte, credono che tu stia facendo, da bravo comico, uno dei tuoi tanti spettacoli !!
Credono insomma che, chi e' li' a vederti e sentirti, lo faccia solo per assistere ad un bellissimo spettacolo dove si ride a crepapelle e ci si sfoga in un liberatorio "vaffanculo" collettivo parlando di politica e in generale di cose serie, perdipiu'.....a gratis !! (mamma mia che brutta parola....)
Vedo pero' che non sono piu' la sola a chiederti sul blog di usare il mezzo televisivo.
Non parlo di falsi dibattiti a "porta a porta" et similari....basterebbe un comunicato, ripetuto durante la giornata, in orari "decenti", come si faceva una volta, ricordi le "tribune dell'accesso"?
Si presenta seriamente il proprio programma e non si e' interrotti da altri "politici" o "giornalisti".
Vedi tu, il tempo stringe.
Grazie ancora e comunque per tutto quello che fai. Ciao!

Patrizia Monachesi (l'incommensurabile patty), Ferrara Commentatore certificato 06.01.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Se non me lo sono sognato,da qualche porte ho letto che dal 15 di questo mese Beppe grillo inizierà il suo tour elettorale, quindi tranquilli.

michele ., rimini Commentatore certificato 06.01.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe ora di organizzare delle trasmissioni televisive M5S, un po' come fa Travaglio su Telelombardia, trasmissioni documentarie, di propaganda, ma senza il contraddittorio caotico che si vede spesso in tv. Dei dibattiti interni, invitando vari personaggi del Movimento...farsi conoscere molto di piu', insomma! Magari anche con trasmissioni settimanali a sfondo comico, con la presenza di Viviana quale moderatrice.

Spekkio Magiko 06.01.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

se la costituzione italiana fosse stata applicata
l'italia sarebbe un esempio per tutta l'umanità.

è tempo di vendetta 06.01.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Rampini ho letto sul tuo sito:

Art. 18
I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini
che non sono vietati ai singoli dalla legge penale.
Sono proibite le associazioni segrete e quelle che perseguono, anche
indirettamente, scopi politici mediante organizzazioni di carattere militare.

Non cambieresti davvero nulla in questo articolo 1888? Sto scherzando..........poco
Paolo

Paolo M., Rimini Commentatore certificato 06.01.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

ci ridono in faccia, ci fottono, sono protetti dai
collusi del sistema, non mancano occasione di farci
notare che loro sono loro e noi non siamo un cazzo.
non sentite la rabbia dei giusti crescere dentro?
no? allora siete fottuti, voi e quelli che verranno dopo di voi nella vostra discendenza.

è tempo di vendetta 06.01.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

noi dobbiamo vincere ,noi solo poassimao cambiare la società,lo dico io che ho 64 anni e che voglio per i giovani una vita decente, questa non è più vita è solo schiavismo estremo

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.13 12:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Devo aspettare dopo le elezioni per avere un forum tematicamente meno caotico? La firma l'ho data: vedremo, se sarà un piacere.
Se penso a quello che si sarebbe potuto fare nel frattempo, e che invece...
Ma, comunque, buon anno!

Pio C., PG Commentatore certificato 06.01.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

quando andrete a votare, immaginate di essere dei giudici
che firmano la sentenza di condanna nei confronti di coloro
i quali approfittando della buone fede delle persone si
sono fatti i cazzi loro,proverete una sensazione che voi
umani nemmeno immaginate.

è tempo di vendetta 06.01.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel pieno della campagna elettorale, dove ogni partito si affanna sempre più a trovare lo slogan ad effetto solo per far breccia nella testa degli elettori (tanto poi rimarrebbe tutto com'è), mi sto accorgendo che molti partiti del "vecchio che avanza" e nuove liste (con vecchi nomi, vedi Rigor montis) stanno sempre più cercando di scimmiottare malamente, tutto quello che da molto tempo ha messo in atto il M5S, solo ora si sono accorti della rete e che è possibile dare voce al popolo tramite questa.
Mi auguro che alle prossime elezioni gli elettori si rendano conto che l'unico movimento che vuole VERAMENTE cambiare questo sitema marcio e corrotto fino al midollo (dei vari: fiorito, lusi, penati, trota e family,........ basta l'elenco sarebbe troppo lungo) è il M5S, l'ultima speranza per tutti noi. FORZA BEPPE W IL M5S

Gio 66, Roma Commentatore certificato 06.01.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

La rivoluzione comincia dalla Costituzione.
Sono iscritto al M5S e credo fermamente nella sua capacita’ di stimolo al rinascimento non solo del nostro paese. Rileggendo il nostro programma trovo che si da, giustamente, grande importanza alla Costituzione, ma non si parla di aggiornarla, cosa necessaria per attuare il programma stesso (ad esempio abolizione delle province, che invece sono previste nella Costituzione, come referendum senza quorum, mandati dei parlamentari, concordato etc.). Nel mio sito www.claudiosperdutirampini.com troverete la Costituzione con alcune aggiunte e modifiche (Alcune idee per una costituzione adeguata ai tempi) che a mio giudizio sarebbero opportune per adeguarla ai tempi ed ai nostri obbiettivi. Per chiarezza assoluta con gli elettori prima cerchiamo di aggiornare la Costituzione, che è la legge fondamentale dello Stato, in quanto rappresenta la base della convivenza civile. Tutte le altre leggi che noi vogliamo cambiare devono ispirarsi alla Costituzione, e formeranno l'insieme del nuovo ordinamento giuridico. Suggerisco quindi, in questa fase, a completamento del modesto mio contributo, un sistema di lavoro, eseguito da specialisti, che preveda di esaminare la compatibilita’ tra le nostre proposte e la Costituzione e, ove necessario, stilare adeguate proposte di modifica. Lo sforzo continuo che dobbiamo fare, contro tutti quelli che ci accusano di antipolitica e di populismo e’ di dare un contenuto organico, inattaccabile, ma chiaro per chiunque, al nostro programma di lavoro e di governo. Perche’ li’ dobbiamo arrivare, e ci arriveremo, prima di quanto temano. L’unico pericolo che vedo, come possibile propaganda elettorale contro di noi, e’ proprio l’accusa di voler cambiare la Costituzione, la piu’ bella del mondo (sic!), trovandoci contro l’ascoltatissimo Benigni nazionale, il potente PD e la scomunica del presidente Napolitano, in uno sventolio di libretti! Auguri! Claudio Sperduti Rampini

claudio sperduti rampini, firenze Commentatore certificato 06.01.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Capitano c'è una falla.
Si puó votare un proprio post!!!!

Paolo di Tarso 06.01.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI VUOLE IL COLPO DI SCENA: Grillo in televisione per confrontarsi con i vecchi della politica inadeguati e perdenti, altrimenti proprio la televisione certificherà il ritorno degli zombie che ci hanno messo in ginocchio. UNA TASK FORCE 5STELLE IN TV SUBITO!


Per oggi quattro salti in padella!
Domani salto nel vuoto!
Riaprono le aziende malconcie, i lavoratori depressi ed arrabbiati, i russi che si comprano iil meglio del Belpaese, ultima tragedia etilometro e gatto delle nevi, ci chiama la banca il killer vuole gli interessi del 31/12/2012 poi va a casa e bacia la figlia, io non posso pagare gli interessi e mi rovina, mi dirá " io ti conosco, lo so, ma sai è cambiato tutto, la direzione mi impone ed iio eseguo. Signora Viviana mi spiega se il concetto " ho eseguito un ordine " condannato a Norimberga lo ravvisa nei comportamenti delle banche così gentili.

Paolo di Tarso 06.01.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Tirate fuori la testa dal culo di Grillo e iniziate a dirvi la verità almeno tra voi.
La verità, e non il voto, è la prima regola della democrazia.
Se Grillo ha sbagliato, la colpa è anche di chi, qualsiasi cazzata facesse, ha spento ogni critica, bloccato ogni iniziativa, preso solo da questa assurda idolatria. Grillo è un grand'uomo.
Ma la grandezza di un uomo non si misura in followers, ma nelle cose che fà.
Chi voto sono cazzi miei, così come sono cazzi vostri chi votate voi. Cercate di capire questa semplice regola.

Cali Mero 06.01.13 12:11| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una cosa è certa il ns debito pubblico non è più tollerato dai finanziatori extraNazionali. Ora hanno bisogno di inasprire le restrizioni visto che un aumento del pil-u non ci è sia consentito sia attivabile per motivi economico reali dalla casta dirigente. Per inasprire le restrizioni e legittimarle hanno bisogno del voto popolare così le successive sedizioni da parte della forza al servizio del potere economico sarà giustificata verso l opinione pubblica e non solo nazionale. Non importa dx o sx se tutal più si arrivasse al pareggio ci sarà una larga maggioranza anche estranea ai 2 schieramenti che comunque sono assogettati al potere sovraNazionale e sarà rappresentata da una persona che ha dato e darà ampie garanzie sull attuazione del progetto Decrescita sociale. L unica forza non prevista dgli schemi iniziali è attualmente è il m5s che comunque senza alleanze rappresenta si un problema ma non irrisolvibile, scandali e mercimognio dei loro rappresentanti saranno costruiti e attuati appositamente e dati col maggior risalto possibile sia ai media nazionali e extra. Il tutto senza la possibilità di difesa negli organi d informazione di massa.
Solo se Beppe e la dirigenza rimarranno nel tempo fuori dalle istituzioni il m5s potrà sopravvivere controllando e migliorando sempre più la partecipazione diretta dei cittadini attraverso internet, il resto si vedrà.

alessandro giglio, magenta Commentatore certificato 06.01.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, apprezzo quasi sempre quello che dici ma questo post contiene gravi inesattezze. E' tuo dovere dire che la democrazia in Italia NON è mai esistita. Dal referendum monarchia-repubblica del 1946 è stato tutto un succedersi di inganni. Certo, tu proponi soluzioni ma temo che una volta a Roma il Movimento faccia la fine della Lega: una bolla di sapone. Perchè pensi di non subire le imposizioni dei poteri forti? I ragazzi che andranno in Parlamento finiranno sbranati, lo sai vero?

luca martinelli, como Commentatore certificato 06.01.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

TUTELA PER IL LAVORO DELLE PICCOLE AZIENDE.
PASSIAMO DA UNA SUPER TUTELA NEL SETTORE PUBBLICO E NELLE GRANDI AZIENDE AD UNA TUTELA INESISTENTE NELLE PICCOLE.
L'ART. 18 NON SERVE A NULLA PRIMA PERCHE I SINDACATI DOVREBBERO LORO ALLONTANARE I LAVORATORI PARASSITI.
NELLE PICCOLE AZIENDE DOVE HO AVUTO ESPERIENZE DIRETTE DI GESTIONE , PER TUTELARE IN SOSTANZA I POSTI DI LAVORO E LA RICCHEZZA IN GENERALE, SI DOVREBBE MODIFICARE UN QUALCOSA CHE GIA ESISTE , BISOGNA CAMBIARE LA RATIO DELL' INTERVENTO.
SPESSO LE AZIENDE VENGONO CREATE DAI PADRI CON SACRIFICI ED ABNEGAZIONE E PASSIONE , POI PASSATI PER DIRITTO A DEI FIGLI SPESSO INCAPACI..... L'IDEA E' QUELLA DI DARE LA POSSIBILITA' AI FORNITORI OPPURE AI LAVORATORI DI DENUNCIARE GESTIONI CHE METTONO IN PERICOLO IL PROSEGUIRE DELL'ATTIVITA AGENDO NON QUANDO ORMAI LA FRITTATA E' FATTA MA QUANDO SI PUO NOMINANDO UN MANAGER ESTERNO SALVARE L'IMPRENDITORE LA SUA FAMIGLIA E IL PATRIMONIO DALL'INSOLVENZA E TUTTI I LAVORATORI E LA RICCHEZZA IN GENERALE.
LA RATIO E' QUELLA DELLA SOSTANZA NON QUELLA DELLA MERA SANZIONE CHE NON TUTELA NULLA MA DISTRUGGE .
LUCA CORSALE

maura cicchella, napoli Commentatore certificato 06.01.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Foggia, lo scandalo dei premi ai dirigenti
voti da "30 e lode" e quasi un milione di bonus

Al Comune l'Oivp, l'organismo per la "valutazione delle performance" ha riconosciuto il massimo del merito ai tecnici della città che ha festeggiato il Natale tra i rifiuti e staziona fissa agli ultimi posti in Italia per qualità della vita.

"Neanche alle elementari tutti i bambini vengono promossi con tutti dieci"

La città che ha festeggiato il Natale invasa dai rifiuti per strada e che staziona nei posti più bassi delle classifiche sulla qualità della vita, vanta però i migliori dirigenti comunali. Almeno a detta Organismo Indipendente di Valutazione delle Performance.

Mette i voti ai dirigenti, ma soprattutto li premia con bonus economici. E relativamente agli anni 2010 e 2011, ha attribuito il massimo dei voti a tutti i 16 dirigenti in servizio, che tradotti in cifre fanno 530mila euro a titolo di "retribuzione di posizione e di risultato". A questi si dovranno aggiungere gli oltre 200mila stanziati per il 2012 da ripartire tra gli attuali 13 dirigenti. Trenta su trenta a ogni dirigente, come il migliore degli studenti universitari.

caro, caro Umberto : purtroppo non ci siamo riusciti con quel famoso muro!!!

Giovan Maria Belmonte Commentatore certificato 06.01.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma questa signora non ha nessuno a cui preparare il pranzo domenicale? Ehh anto

Paolo di Tarso 06.01.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

2 anni e mezzo da questa riunione...
La richiesta era semplice e chiara: ditemi una data.
Quella data a tutt'oggi non è ancora stata definita.

Questo discorso di Grillo alla Commissione Affari Costituzionali passerà alla Storia come l'ultimo avviso pacifico alla casta politica dalla società civile.
E passerà alla Storia che non fu ascoltato, né fu preso con la dovuta considerazione.

Sarà stato questo l'ultimo momento di dialogo, l'ultimo tentativo democratico, prima dello scontro sul piano prettamente politico tra la casta e la società civile che ora pretende, non chiede più, di avere potere decisionale.

Lo pretende a pieno diritto da una casta auto-referenziale, che come al solito ritiene di non dover pagare per le sue malefatte e la società civile otterrà ciò che oggi pretende, perché i tempi sono maturi per un consapevole risveglio delle coscienze che rimetta al centro l'individuo e i suoi diritti anteponendoli agli interessi dei poteri 'occulti', che a questo punto non sono più neanche così occulti, almeno in Italia.

La casta è stata capace di realizzare un colpo di stato puramente politico con l'instaurazione forzata di un governo non votato da nessuno, privando i cittadini dei loro diritti fondamentali: il referendum e le elezioni.

Sono sotto gli occhi di tutti gli interventi 'tecnici' che hanno salvato solo le banche, impoverendo il paese senza generare crescita e mettendo l'Italia in una situazione ancora più delicata e pericolosa, stavolta sì a rischio bancarotta.

Ed è sotto gli occhi di tutti il tentativo miserabile di acquisire oggi, dopo oltre un anno di tasse e restrizioni, un minimo di consenso elettorale che giustifichi l'ulteriore presenza di chi non dovrebbe proprio essere più lì, né dovrebbe esserci mai stato.

Quando la rabbia esploderà, sarà potente e definitiva.
Politici, giornalisti venduti, faccendieri, mignotte, mafiosi, corrotti...
Scappate dall'Italia e nascondetevi, finché siete in tempo.
Qualcuno dovrà pagare per tutto questo-

real time 06.01.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

- TRASPORTI: assicurazione e bollo per auto, moto, caravan, camper e minicar; pezzi di ricambio; mezzi di trasporto in leasing o noleggio
- ABITAZIONE: abitazione principale, altre abitazioni, mutui, ristrutturazioni, intermediazioni immobiliari, collaboratori domestici, acqua e condominio, elettrodomestici, arredi
- ALIMENTARI E ABBIGLIAMENTO: alimentari e bevande, abbigliamento e calzature
- COMBUSTIBILI ED ENERGIA: energia elettrica, gas, riscaldamento, etc.
- COMUNICAZIONI: spese per il telefono
- ISTRUZIONE: spese e rette per asili nido, scuola per l'infanzia, scuola primaria, scuola secondaria, corsi di lingue stranieri, soggiorni studio all'estero, corsi universitari, tutoraggio, scuole di specializzazione, master, canoni di locazione per studenti universitari
- SANITA': medicinali, visite mediche
- TEMPO LIBERO, CULTURA E GIOCHI: spese per attivita' sportive, circoli culturali, circoli ricreativi, cavalli, abbonamenti pay-tv, giochi on-line, abbonamenti eventi sportivi e culturali, viaggi organizzati, alberghi, centri benessere, altri servizi per la cura della persona
- ALTRI BENI E SERVIZI: oggetti d'arte, gioielli preziosi, veterinario, donazioni in denaro a favore di onlus o simili, assegni periodici corrisposti al coniuge, donazioni effettuate, barbiere e parrucchiere.
 
- INVESTIMENTI: fabbricati, terreni, natanti e imbarcazioni, autoveicoli, motoveicoli, caravan, minicar, aeromobili, azioni, obbligazioni, conferimenti, quote di partecipazione, fondi d'investimento, derivati, certificati di deposito, pronti contro termine, buoni postali fruttiferi, conti di deposito vincolati, altri prodotti finanziari, valuta estera, oro, numismatica.

Ohhh ma porta miseria, è una forma di mobbing, stalking attraverso organi ddi informazione.
Ieri mi è arrivata una mail da un conoscente, uno pieno di sé, inorridito dal pdf sui benefici dei parlamentari, tanta buona volontá ma scarsitá di info precise, o meglio un teledipendente. Pensarci

Paolo di Tarso 06.01.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Elezioni, c'è anche la lista 'ndrangheta
Le inchieste sul voto mafioso al Nord

Secondo il pm Gratteri, nelle regioni settentrionali la criminalità calabrese vale il 5% dei consensi
Le tariffe: 50 euro a scheda e 20mila per volantinaggi "mirati". E la pulizia è demandata ai partiti
http://www.ilfattoquotidiano.it/

lucio c., parma Commentatore certificato 06.01.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate appena qualche mese fa quando certi politici si nascondevano dietro LA VOLONTA' POPOLARE ESPRESSA DAL VOTO per giustificare le loro NEFANDEZZE e I FURTI NEI CONFRONTI DEI CITTADINI?
STIAMO ATTENTI STAVOLTA, O SARA' LA NOSTRA FINE!!

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Questo filmato è anche un promemoria: da quanti anni PRIMA di quel giorno Beppe si stava spendendo per questo movimento, da quanti anni si informava e studiava, da quanti anni aveva denunciato il rischio per la Parmalat?
E' anche per questo che io mi fido di Beppe.
Invito tutti i detrattori a guardare questo video, che ho trovato postato sul forum da Adriano Clama in "Beppe risponde leggete"

http://www.youtube.com/watch?v=TlGuyOc0H4I

gi m. Commentatore certificato 06.01.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crisi
Blanchard (Fmi): «Ue, il rigore eccessivo blocca la crescita»
Secondo il capo economista del Fondo monetario gli effetti dell'austerity draconiana sono stati sottostimati dagli organismi internazionali.


I piani di riduzione dei deficit pubblici messi in opera in Europa hanno avuto un «considerevole impatto sulla crescita». Ad ammettere le conseguenze del rigore draconiano operato in ogni dove nel Vecchio Continente è stato ieri il capo economista del Fondo monetario internazionale, Olivier Blanchard. In un’intervista rilasciata all’emittente radiofonica statunitense NPR, il dirigente ha spiegato che gli Usa, che non hanno adottato politiche di austerity così marcate, hanno potuto sostenere con maggiore successo il rilancio dell’economia.
«Se si analizzano le condizioni Paese per Paese, si arriva alla conclusione che gli Stati che hanno adottato i piani di riduzione più drastici sono quelli che hanno la crescita meno sostenuta», ha sottolineato senza mezzi termini l’economista. In particolare, il riferimento è a Grecia, Portogallo e Irlanda. Paesi che, però, sono stati costretti al rigore estremo proprio dal Fmi (insieme a Commissione europea e Bce). In questo senso, Blanchard ha ammesso che gli effetti sulla crescita sono stati sottostimati, in particolare nella penisola ellenica (Atene è in recessione per il quinto anno consecutivo).

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 06.01.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Luca e Salvatore,
non si fallirebbe anche se ci andassero solo 4 dei nostri, perché sarebbero i nostri "osservatori"!
(...degli sondaggi in campagna elettorale mai fidarsi..)
Ci sarà finalmente qualcuno che ci rivelerà (e renderà pubbliche) le manovre liberticide e non solo i giornalisti asserviti...
e soprattutto un NUOVA OPPOSIZIONE nelle camere!

edoardo d., perugia Commentatore certificato 06.01.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Hai avuto diverse opportunità di colpire e incassare consensi a costo zero:

lo scandalo del Lazio
lo scandalo della Lombardia
i vari processi di Berlusconi
la lega in dissoluzione
ancora oggi la Lega e i suoi ladri
...

ma neanche se lo facevano apposta ti avrebbero potuto aiutare di più. E tu parli di spread, di euro, di contributo di cittadinanza.
Con quello che hanno fatto Monti e la Lega avevi tutto il nord dalla tua parte. Bastava prenderlo. Al sud la situazione è così grave che bastava stare fermi e avrebbero votato M5S lo stesso.
Invece ci hai fatto superare a sinistra dal PD sulle primarie e con le tue parlamentarie del cazzo ci hai fatto fare la figura dei fessi.
Adesso dici che la vecchia politica fa di tutto per tenerci fuori dal voto: e che cazzo ti aspettavi? Un'oliata e un massaggio sciatsu?

Cali Mero 06.01.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Ti fidi troppo degli italiani.
I fedelissimi qui presenti ti seguirebbero anche se ti mettessi a leggere l'elenco del telefono ma gli altri, quelli che servono per vincere, se mai hanno pensato di farlo, adesso non verranno più. Non mi riferisco ai sondaggi che mentono e si sà, ma è proprio l'aria che è cambiata.
Hai perso l'iniziativa.

Cali Mero 06.01.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il corriere ci da' al 15% vuol dire che siamo al 25% prima ancora di iniziare il tour de l'avenir! Non so' perche' ma annuso nell'aria un grandissimo successo anche' perche' il pd (meno L) al 30% non sembra reale, direi che se prendono il 25 sara' gia' troppo!

inoki 06.01.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedete all'estero cosa ne pensano degli italiani e vi risponderanno:
avete avuto i Romani..hanno creato ponti,strade,acquedotti,ecc...poi poeti,scultori,pittori,architetti...ecc...gente come Ferrari...scienziati...ecc.
Poi però avete molti difetti:
Avete inventato la Chiesa Cattolica,il Fascismo,i guelfi e ghibellini i partiti,avete inventato i condomini..il Berlusconismo...!insomma vi rovinate sempre con le v/s mani!!...
Poteva mancare il REDDITOMETRO:...?no...hanno rubato a dx e a manca...e ora ci vogliano far pagare il conto a noi!!!....I Primi controlli che voglio vedere dovranno essere quelli fatti a tutti i Politici...a qualsiasi livello e devono essere pubblicati on line...poi anche ai Partititi..anche quelli pubblicati online!!!
Troppo furbi.....utiizzare forme di "rastrellamento" di denaro per ripagare le ruberei no...!con la scusa dell'evasione e per continuare a pagare stipendi milionari ai burocrati e ai politici fanculoo!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 06.01.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E la Madonna con tutti i suoi santi, che mattinata nervosa sul blog.Nemmeno alla domenica c'è pace. Cavolo la parola troll ha superato lo spred tant'é vero che ho trovato un gattino abbandonato e l'ho adottato chiamandolo troll. Che ci devo fare sono condizionato.

Il Giustiziere Casalecchio 06.01.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella scorsa puntata della disinformatia, abbiamo avuto modo di constatare come anche la traduzione dall'inglese è un buon modo per distorcere i messaggi,
tanto mediamente gli italiani non ricorrono alle fonti e di inglese ne sanno quanto di latino.

ah, il latino...
Sembra la storia della Sibilla Cumana al contrario:

tu metti le virgole, e loro le levano!

Ileana B, savona Commentatore certificato 06.01.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Grillini, se non usciamo dai nostri “covi” e non andiamo in massa in televisione a promettere : strade, gallerie, ponti, case, l’eliminazione dell’Imu, 2 milioni di posti di lavoro… allora vuol dire che siamo così sicuri di vincere che quasi quasi non ci conviene nemmeno partecipare!!! (QUESTI VECCHI POLITICANTI, SENZA DIO E SENZA BANDIERA, CI FARANNO FARE LA FINE DEGLI AMERICANI IN VIETNAM!!!)

Antonio Addamo, Napoli Commentatore certificato 06.01.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

LA COSA DEL FILMATO CHE MI COLPI' DI PIU' ALLORA E CHE CONTINUA A COLPIRMI ADESSO E' LA PAROLA " CORRETTEZZA".

QUELLO CHE OGGI NON E' GARANTITO DAGLI ATTORI PRINCIPALI DELLA SCENA POLITICA ITALIANA.

POLITICI, GIORNALISTI, MASSMEDIA, ECC. NON UTILIZZANO REGOLE DI CORRETTEZZA CHE VANNO NELL'INTERESSE DEI CITTADINI, MA SOLO REGOLE CHE VANNO NELL'INTERESSE DEL PROPRIO SCHIERAMENTO E QUINDI NELL'INTERESSE DELLE PROPRIE LOBBY DI POTERE!

BERLUSCONI, BERSANI O MONTI RAPPRESENTANO SOLO POCHI POTENTI CHE HANNO INTERESSI PERSONALI FORTI, CHE STANNO DIFENDENDO CON LE UNGHIE CONTRO LE SPECULAZIONI DEL SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO MONDIALE, E PER OTTENERE CIO' STANNO PENALIZZANDO TUTTE LE ALTRE SCHIERE RAPPRESENTANTI DEI CITTADINI COMUNI.

S V E G L I A M O C I CHE SE VA' BENE A LORO ANCHE QUESTA VOLTA CI ASPETTERANNO ALTRI 5 ANNI DI DEVASTAZIONE SOCIALE A TUTTI I LIVELLI INDIPENDENTEMENTE DA CHI DI LORO VINCERA'!

Max P., BG Commentatore certificato 06.01.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti prego vai in TV e manda AFFANCULO TUTTI,
però seriamente pacatamente dicendo "Ora tutti vogliono parlamento pulito noi sono 5 anni che lo chiediamo, voi che potevate perchè non l'avete fatto? E poi gridagli VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

MOCHITOFAFA

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Per il momento la Campagna Elettorale del Movimento mi ricorda gli Indiani che cercavano fi fermare il treno conle frecce !!!!
Smettiamo di perdere tempo a scrivere l' un l' altro . Andiamo fuori a propagare il verbo !!!
Armaguedon

massimo rossi 06.01.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Se fosse vero che gli italiani tornano in massa a votare per gli stessi assassini in doppio petto che negli ultimi decenni hanno massacrato e stuprato questo Paese allora beh, si meritano tutto il male che hanno ricevuto.
Mi rode solo che quelli come me che vorrebbero cambiare votando M5S, dovranno subire ancora.
Cmq ragazzi tranquilli, possiamo sempre farci una valigia di cartone e andare in Germania a lavare i cessi, è più dignitoso.

POPULATION BOMB Commentatore certificato 06.01.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

a suo tempo,mi avvicinai al movimento,pensando di lottare per la mia libertà.ultimamente mi sento un mendicante o,al massimo,uno che cerca di allentare un pochino le catene.la cosa più grave è che oltre al movimento c'è il nulla.sto cominciando ad odiare il m5s.credo abbia impedito che in italia nascesse il VERO dissenso.mi stanno scannando come un bue ed io,da solo,posso ben poco.ho usato l'arma che mi dà il movimento:sono andato da un assessore e gli ho detto:vaffanculo.mi ha risposto con una pernacchia.

vito asaro 06.01.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Non so se il capo economista del Fondo monetario internazionale, Olivier Blanchard acceterebbe un passa parola sul blog ma credo che sarebbe utile per chiarire le critiche ai piani di riduzione dei deficit pubblici messi in opera.

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 06.01.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Oggi mi piaci vecchio mio....non rapito da deliri senili sulla piccola impresa....HASTA SEMPRE...

Kikka Jolie 06.01.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

I RE MAGI:

Bersani, Berlusconi e Monti, grandi saggi e sommi Statisti che, per la loro sapienza e la capacità di trarre auspici e interpretare gli eventi, godono di grande influenza politica e religiosa.

La luce di una cometa proveniente dall’Europa, mai vista prima, guida i tre Magi con i loro carrozzoni verso le elezioni politiche del popolo italico che essi ammaliano con finte promesse.

Al popolo adulatore offrono doni mai visti prima (meno tasse, più lavoro e benessere per tutti).

virgovd 06.01.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Che il blog si scervelli,urgono "Spot Elettorali"
per il sistema "buca a buca"

O su le maniche, o giü le braghe.
Vota 5 stelle
Troppo diretto ? P.S. uno vale mille.....copie

maurizio perotto (pragmatico), friburgo in bresgovia Commentatore certificato 06.01.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE! ho letto due post sui sondaggi e gente di buon senso dice di non credere. Sono pienamente d'accordo, conosco un "pochino" Probabilità e Statistica, e considerare 1000,2000,3000,5000 intervistati rappresentativi della popolazione elettorale è davvero un azzardo! Inoltro invito tutti i simpatizzanti del M5S a rispodere in maniera "DEVIANTE" a questi sondaggi. Così a urne chiuse ne vedremo delle belle. Per ora diffondiamo il VIRUS con il passa-parola!
alla via così
aye aye mon capitain

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Nel cercarci di imitarci spudoratamente commetteranno dei palesi errori, noi dobbiamo far capire agli elettori che per il potere sono disposti a cambiare e a trasformarsi all'inverosimile.
Purtroppo il cittadino nella maggioranza dei casi come repulsione a questa politica autoreferenziale , risponderà con l'astensionismo.
L'accorpamento delle elezioni amministrative e politiche mira a sottrarre tempo a Beppe per poter utilizzare le piazza come strumento d'informazione.
Ora l'esuberante informazione delle loro strategie trasformiste ha come secondo scopo l'incentivazione all'astensione per avere maggior spazio di manovra in campo.

Al - 2012 06.01.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi ha detto che è già salito al 25% di italiani che gli danno ancora una volta il voto. IO voterò il M5S ma devo ancora una volta constatare che gli italiani sono dei masochisti perchè scelgono dei sadici perversi che in nessun paese al mondo sarebbero votati. La gente e davvero malata se questa volta non riesce ha canbiare la gente corrotta che vive da Re in parlamento. I politici già fanno in conti e gli italiani voteranno Grillo e il M5S? Se non lo votano gli italiani si meritano di mangiare la merda perchè è il loro specchio del loro cervello.

bruno franchi 06.01.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo in una democrazia bobbolare è il bobbolo che comanda ed allora dove andremmo a finire se lo lasciassimo veramente comandare?
Ve lo immaginate voi una nazione in mano ad un bobbolo, culturalmente sottosviluppato cervicalmente, che mediamente si colloca tra gli ultimi banchi di una seconda media come i migliori circonventori ben sanno?
Ed allora si creano quei bei schieramenti transpartitici che si infiltrano in tutti i partiti e movimenti per far sì che a chiacchiere tutto cambi.
Altra cosa sarebbe se al punto 1 del Vostro programma metteste che "hanno il diritto al voto tutti i cittadini che pagano contributi all'inps od altro ente previdenziale".
Statemi bene

fracatz 06.01.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi dimenticavo di puntualizzare(riguardo al mio post precedente, invlidità ecc.ecc)I signori monti,frignero,Andrea Riccardi,sono (noti e benedetti dalla chiesa)CATTOLICI.
VERGOGNATEVI INFAMI

michele ., rimini Commentatore certificato 06.01.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

voglio paolo barnard candidato premier.mi sembra,tra quelli che vedo in giro,l'unico che morda veramente.tutti gli altri hanno paura di farsi male ai dentini.cazzo:non è possibile fare la guerra con le freccette.gli altri usano i carrarmati.

vito asaro 06.01.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Allora qualcuno sarà daccordo con me che questi bastardi vanno impiccati!!
E il primo dei loro parenti che viene a lamentarsi
pure!!

Fabio B 06.01.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il M5S sta a due punti percentuale sotto il PD.

è tempo di vendetta 06.01.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento

The Guardian nasce come quotidiano di Manchester, pii si trasferisce a Londra
Vende 350.000 copie, quanto La Stampa, metà di Repubblica o Corriere
Si autodefinisce «l'unico quotidiano britannico a diffusione nazionale privo di un proprietario e indipendente rispetto ai partiti politici»
Tutto il gruppo Guardian fa parte dello Scott Trust, una fondazione senza scopo di lucro, che garantisce in perpetuo l'indipendenza editoriale del gruppo e ne sostiene la salute finanziaria, in modo da prevenirne eventuali scalate da parte di altri gruppi che possano comprometterne l'indipendenza.
Durante i conflitti in Afghanistan ed in Iraq il Guardian ha attratto, con la sua posizione critica verso la politica interventista del governo britannico e degli Stati Uniti, una significativa parte di lettori contrari alla guerra. Per gli stessi motivi ha guadagnato lettori anche negli Stati Uniti.
Considerato il quotidiano di riferimento degli elettori dei laburisti nel 2010, il Guardian, per la prima volta, ha voluto consultare i propri lettori per decidere quale partito sostenere e ha deciso per il leader dei Liberal Democratici Nick Clegg.


viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 06.01.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

===================================================
GIUSEPPE STRAZZERI
===================================================
So che sono fuori tema ma volevo segnalare il compartamento crimaunale e criminogeno dell'INPS che con una circolare senza supporto giuridico decide di taglaire le pensioni di invalidità:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/06/disabilita-niente-pensione-se-in-famiglia-si-guadagna-piu-di-1343-euro/461362/
Chiusedo che il M5S si attivi immediatamente contro tale porcata.

Giuseppe Strazzeri (beppevicenza), Vicenza Commentatore certificato 06.01.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Perchè in materia di reperimento quattrini da utilizzare meglio nessuno parla più dei 90 caccia.
sono proprio necessari alla grandezza dell'italia ?
Perchè stiamo ancora con i ns militari all'estero in cosidette missioni di pace spendendo milioni al mese ?
Percheè non destinare questi palletts di miliardi alla Sanità ed ai pensionati al mininmo.
Perchè non inviare i ns soldati in missioni utili nei ns confini?
Da anni nauseato non voto.questa volta lo farò per 5 stelle sperando che i caduti dal pero dopo eletti ci facciano valere almeno per il futuro dei ns figli.
Viva l'Italia

emanuele mazzaglia 06.01.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Altra e ennesima infamia. di Monti,Frignero& com, mandiamoli a casa.
Disabilità, niente pensione se in famiglia si guadagna più di 1343 euro
Associazioni sul piede di guerra: "Se la direttiva dell'Inps non cambia, non ci resterà che divorziare". La Federazione per il superamento dell'handicap: "Atto gravissimo: l'istituto previdenziale si sostituisce al Parlamento e incide sulla vita delle persone revocando indennità di 270 euro al mese"

michele ., rimini Commentatore certificato 06.01.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orgoglioso di aver partecipato a quel V-Day raccogliendo 1.200 firme in una cittadina di provincia di 28.000 anime(Iglesias)insieme a ragazzi di 17 anni. Movimento 5 Stelle forever.....

Raffaelino A., Iglesias Commentatore certificato 06.01.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

OPS! Sentenza puntuale come un orologio svizzero. Grillo condannato a pagare 50.000€ a Berlusconi per diffamazione. Ma caspita Beppe ma che cazzo di avvocati hai, sei l'unico a perdere con il Cav.Trovati uno studio di avvocati validi che trovino un appiglio. Certo che costano sti avvocati accidenti se costano.

Il Giustiziere Casalecchio 06.01.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

contiamoci noi allora perchè non fare un sondaggio
o ancora in un giorno stabilito innodare di adesivi col simbolo elettorale tutte le città ?

Carlo P. (medico) 06.01.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

E SE PER CASO, PURE QUESTA VOLTA, I MARRANI RIUSCISSERO AD AVERE LA MAGGIORANZA IN PARLAMENTO...........?????
COME POTREMMO SOPPORTARLI PER ALTRI CINQUE ANNI....??????????
PERCIO' DIAMOCI DA FARE TUTTI IN QUESTA CAMPAGNA ELETTORALE, ATTIVISTI E NON , PER INFORMARE E CONVINCERE TUTTI CHE L'UNICA SOLUZIONE E' IL M5S.
UTILIZZIAMO RADIO, TV , GIORNALI , IL PORTA A PORTA , I DIBATTITI ORGANIZZATI IN SALE PRIVATE CON L'INTERVENTO DI ATTIVISTI E CANDIDATI E QUANT'ALTRO VI POSSA VENIRE IN MENTE, MA DIAMOCI DA FARE.
CHE GRILLO CI PROTEGGA.

ANTONIO ALBERTI (il giaguaro), VIGGIANO (PZ) Commentatore certificato 06.01.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

I tempi dell'epifania e dei re mogi sembrano appropriati per svelare la doppia personalita del comico genovese!
Era ora che si uscisse dall'equivoco e si attribuisse
a grillo il giusto riconoscimento professionale:
Gesu' con la master Card!

In quei tempi si sgobbava e il vossia scendeva dalle 5 terre per attraversare la maremma maiala, per portare il verbo, i tempi del Ferraritour quando faceva due discepoli per lt, sono un ricordo, e il furgoncino rinforzato sembra un'idea piu' socialista...

Il messaggio evangelico è chiaro e deciso e anche il vaticano l'ha sempre usato per combinare i guai che conosciamo...pero' se in attesa...il guru...dopo aver spezzato Aragoste e distribuito Champagne,
ci mostrasse i suoi estratti conto...il Virus so beccamo pe' davero...!

Intanto, il solito furbetto napoletano sta facendo affari, come tutti coloro che piazzano bancarella a s. pietro, che sfruttano il momento per vendere il prodotto...e qualcosa mi dice che, le miliardate di clik...non si trasformeranno in pane e nemmeno in vino!

Il tipico napoletano solo ieri ha venduto 250 pezzi che raffigurano il guru, e vanno dal,
"grillo in croce", "grillo che cammina sulle acque", "grillo con croce in spalla che s'incammina sull'inceneritore di parma" fino al classico che s'attacca in auto, "ovunque proteggici"!

Sempre sia lodato!


The Guardian
Inoltre,Casaleggio ha dovuto fare i conti con le accuse amare dalla truppa che il processo non è stato oggetto di verifica indipendente – un’altra obiezione è sull’insistenza di Grillo che i rappresentanti del movimento non debbano prendere parte a discussioni sulla televisione.
Casaleggio è drastico: "Lo statuto contiene le regole. Chi vuole cambiare le regole, può creare un altro movimento," ha detto.
E chi ha scritto lo statuto? "Grillo e io», rispose Casaleggio.
La vicenda ha fatto obiettare che il M5S è intrinsecamente antidemocratico e che Casaleggio, in particolare, ha un programma segreto.
"Il problema con queste persone è che pensano tutti fanno qualcosa per avere qualcos'altro in cambio," ha detto. "L'unica cosa che otteniamo è il calore della gente. E 'l'unica cosa che si ottiene in cambio." E ha sorriso col suo sorriso fanciullesco.
Le 5 regole d'oro per la costruzione di un successo, secondo Casaleggio, basata su Internet movimento politico sono:
1 Creare partecipazione. Hai bisogno di una comunità per iniziare.
2 Comprendere Internet, compresa la sua sociologia. Non pensare ad esso come qualcosa di aggiuntivo, ma come una nuova realtà - un nuovo mondo.
3 Parlare la lingua di Internet. In particolare, non dire cose che non possono essere verificate sul web.
4 Tenere le regole del semplice movimento.
5 Rendersi conto di ciò che si abilita. Le cellule create assumeranno una vita propria.

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 06.01.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

The Guardian 3
Il blog ha anche stimolato uno straordinario grado di partecipazione, attirando circa 10.000 osservazioni. Una comunità - e una molto grande - aveva formato i suoi partecipanti, guidati da Grillo e Casaleggio, che hanno iniziato a utilizzare il portale di social networking Meetup per formare gruppi locali. Ora sono quasi 650.
Il passo successivo è stato quello di avvicinare le cosiddette liste civiche, liste dei candidati indipendenti alle elezioni locali, per vedere se erano interessate ad essere approvate da Grillo ed erano molte.
Un risultato, ha detto Casaleggio, è stato che alcuni dei gruppi Meetup hanno chiesto di mettere elenchi di candidati propri. Un incontro a Firenze nel marzo 2009 ha convenuto su una serie di principi, forti in materia di protezione ambientale, che sarebbero comuni a tutte le liste recanti il Grillo "marchio di fabbrica".
La comunità era pronto a diventare un movimento (Casaleggio sconfessa il termine ‘partito’). Per la fondazione delle M5S più tardi nello stesso anno, lui e Grillo scelto il giorno della festa di San Francesco d'Assisi il 4 ottobre.
Fino ad ora, il movimento è rimasto fedele al disprezzo mistico francescano per i soldi. Casaleggio ha detto che sta per restituire gli 800 euro a cui aveva diritto a causa del suo successo nelle elezioni siciliane. "I nostri parlamentari avranno stipendi di € 5.000 al mese e daranno indietro il resto", ha aggiunto. Il M5S non aveva bisogno di denaro in quanto l'unico ingresso ha richiesto era il tempo e lo sforzo dei suoi dipendenti.
Il loro ultimo exploit è stato quello di organizzare la selezione on-line dei candidati parlamentari del movimento ", una cosa che non p mai stata fatta in nessuna altra parte del mondo", ha detto Casaleggio. L'operazione non è stata, però, un grande successo. Secondo un post sul sito di Grillo, il M5S ha oltre 255.000 membri. Ma solo 31.612 registrati per partecipare al processo di selezione e, di questi, solo 20.252 hanno votato.


segue

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 06.01.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

The Guardian 2
Si tratta di un movimento di protesta archetipico che scomparirà con la causa che lo ha promosso.
Ma per Casaleggio il M5S è parte di un fenomeno assai più durevole -l'erosione da Internet di tutte le forme di media. Proprio come i giornali, egli sostiene, sono condannati all'estinzione perché stanno tra giornalisti e lettori, così le parti si stanno dirigendo per l'annientamento perché stanno tra l'elettorato e le autorità.
Il M5S sta sperimentando "una nuovo, democrazia diretta che vedrà l'eliminazione di tutte le barriere tra il cittadino e lo Stato". Come Julian Assange, Casaleggio combina incrollabile fiducia nella sua capacità di interpretare l'impatto di Internet con un’aria di ingenuità infantile, particolarmente evidente quando sorride per rivelare un divario tra i due denti anteriori.
In primo luogo ha incontrato Grillo "circa 10 anni fa", (invitando) il comico a leggere un libro che aveva scritto. A quel punto, Casaleggio è stato un successo esecutivo tecnologia dell'informazione, da ex capo delle attività italiane dell’azienda Logica british. Nel 2004, ha fondato la sua società, la Casaleggio Associati.
"Senza il web, Beppe e non avrei raggiunto una cosa del genere", ha detto. "E 'il web che ha alterato tutti gli equilibri."
Il 1° passo è stata la creazione del blog di Grillo, che nel 2007 era diventata il 7° blog più popolare del mondo,anche se redatto nella lingua di un paese con meno di un quinto degli Stati Uniti e quello in cui meno del 40 % delle famiglie aveva un computer. Casaleggio attribuisce il successo del blog alla situazione unica in Italia. Per 5 anni, dal 2001 al 2006, Silvio Berlusconi aveva controllato 6 canali televisivi italiani dei 7 principali. "E 'stato come vivere dentro Matrix", ha detto. Grillo ha offerto informazioni e commenti che fosse libero di auto-censura.
"E quando la gente ha visto che quello che ha detto era vero, ha cominciato a dubitare delle altre informazioni che riceveva."

segue

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 06.01.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

The Guardian 1
L’articolo del Guardian che ha intervistato Casaleggio:

Guru elettrico del web italiano mostra come il nuovo movimento politico diventi virale

Roberto Casaleggio,M5S,è il pioniere della 'nuova, democrazia diretta' per annientare partiti politici tradizionali
Roberto Casaleggio ha trasformato il fan club di un comico in Italia nella seconda più grande forza politica. "E 'come Gesù Cristo e gli apostoli", ha detto Roberto Casaleggio. "Anche il suo messaggio, anche, è diventato un virus." Con una criniera ispida di nero, grigio e capelli d'argento che arriva alle spalle, Casaleggio sembrerebbe un buon messia. Così com'è, è forse l'uomo più diffidende della politica italiana: il guru del web che, in poco più di tre anni, ha trasformato il fan club di un comico in vigore nel secondo più grande partito d'Italia, un eminenza grigia con poteri apparentemente magici che non sé mai lasciato intervistare da un giornale.
Lo scorso maggio, il M5S, ispirato al comico Beppe Grillo, ha stupito gli esperti di assalto con la vittoria all’elezione locale nella città di Parma. Nel mese di ottobre, ha superato i sondaggi per le elezioni regionali in Sicilia. E, con circa il 17% degli elettori, secondo i sondaggi, saranno di nuovo (vincenti) in occasione delle elezioni generali il prossimo mese, il M5S è sulla buona strada per vincere tra 90 e 100 dei 630 seggi alla camera del prossimo parlamento italiano
Come un nuovo arrivato, però, il movimento ha bisogno di decine di migliaia di firme ufficialmente certificate per partecipare alle elezioni. Il mese scorso con la consulenza Casaleggio, in una zona alla moda di Milano, i suoi dipendenti hanno allestito un’operazione a livello nazionale per far passare le pratiche necessarie.
La maggior parte di ciò che è stato scritto sul M5S ha aiutato il suo successo fino alla crisi dell'euro e la rabbia per le misure di austerità imposte dal governo di Mario Monti, il bersaglio preferito del comico Grillo

segue

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 06.01.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Oggi mi piaci...vecchio mio non rapito da deliranti sostegni senili alla piccola impresa

Kikka Jolie 06.01.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

╠.................. COME NOI POTERE SALVARCI ? ...................╣

Ma se il 30% voterà Rosibbinti, il 40% voterà Arfano, il 10% Dipietre & immacolato figlio, altri Larrussah e Lobosso & figlio-pesciolinossanto, si coalizzeranno, non si faranno togliere la sedia da sotto il callipigio da igienisti o da prostatici... L'Obossium tornerà dal protettore dal vertice asfaltato e il proboviro Hasini cerchera qualche democratico, anche cristiano, per intercettare adesive prebende per lo scranno...

OH DIO! OH ALLAH! OH MADONNA! OH MUHAMMAD!.....OH MANITOU! OH BEPPE! ..... ....
Ma se gli itagliani so' 'ccosì... dobbiamo aspettarne l'estinzione o provare a sfilar la sedia da sotto i muscoli glutei delle cariatidi istituzionali, mentre tentano di risedersi sul loro vitalizio ???

Sarà un processo lento o la forza della fame e dell'ingiustizia ci porterà ad una naturale ed incontrollabile reazione di "Sopravvivenza" che, comunque, si dovrà scontrare con i nuovi "F 35"...
AIUTO !!!!

gianni t., roma Commentatore certificato 06.01.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

in toscana
il pd - prima pds ds pci -
e' sempre stato il partito degli ingegneri
degli architetti dei geometri
di chi controllava il territorio
e disponeva del territorio
ora che sono finiti i soldi pubblici
ora che siamo arrivati al capolinea
come fanno a mantenere il consenso elettorale
di tutta questa gente?
col falso rinnovamento di un renzi, di questa vanna marchi della dx targata sx?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 06.01.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

NON CREDETE AI SONDAGGI.

TUTTO QUELLO CHE NON SAPETE è VERO!

Tutti parlano di previsioni, sondaggi, cioè dell'aria fritta. Pizzarotti era al 3/4% poi ha vinto con il 60%. In Sicilia uguale. In Italia uguale.

IL M5S è SICURAMENTE BEN OLTRE IL 30% su scala nazionale.

Avanti con il passaparola, i banchetti e la testa aperta e lucida che si va a governare.

Faranno 'O Partitone, o meglio lo confermeranno perchè PDL e PD(meno elle) sono collusi da 20 anni. Ma non servirà. Ormai gli italiani si sono svegliati e le piazze stracolme lo gridano.

FORZA M5S.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.13 09:57| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non posso pensare che gli Italiani non abbiano elaborato seriamente il fatto che almeno negli ultimi 20 anni a destra a manca e in mezzo tutti sti politicanti hanno usato la Costituzione come carta igienica per sporchi interessi personali e per gli amici degli amici mandando in macerie questo Paese e bruciando il nostro passato/presente/futuro.Mi auguro vivamente che gli Italiani siano coscienti che continuare a votare questi politicanti anche questa volta significa consegnare l'ultima speranza di cambiamento per riappropriarci di legalità, di equità e soprattutto di LAVORO. Questi personaggi non possono rappresentare dopo la distruzione la rinascita dell'Italia. Solo il M5S è legittimato a rappresentare il cambiamento. In TV e nei giornali i detrattori verso il M5S sono in prima linea. Ieri mister Caldarola ( un non-giornalista )ha detto che non si sa cosa vuole fare Grillo ! Se ora i partitucoli si danno una spennellata di verginità promettendo liste pulite ( vedi Dell'Utri... ) e max 2 legislature a chi dire grazie? Beppe e il M5S in questi anni hanno messo sti soggetti con le spalle al muro chiedendo il massimo della trasparenza delle persone che ci devono rappresentare ( che devono essere i nostri dipendenti quindi ).Stanno confondendo la gente con falsi sondaggi che non so proprio dove vanno a fare. Ma dando in forte calo il M5S è fare pessimo giornalismo. A chi mi chiede poi perchè Grillo non usa toni più "civili" io rispondo che Beppe è una vita che lotta contro questo verminaio di ladri e corrotti( con i pessimi esiti che vediamo ogni giorno ). LE PERSONE DOVREBBERO SERIAMENTE ESSERE INDIGNATE PER COME VANNO LE COSE IN ITALIA, IN EUROPA E NEL MONDO.Non sterilmente arrabbiate, non soft in giacca e cravatta MA SEMPLICEMENTE INDIGNATE.E a chi dice che i rappresentanti M5S manca la stoffa del politicante rispondo che l'Italia ha necessità di persone competenti e oneste, non di maghi delle chiacchiere. W BEPPE e il M5S !!!!

marinella p., san vito al tagliamento Commentatore certificato 06.01.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che sia chiaro ma fa bene ripeterlo

NESSUNO IMPEDISCE a chi lo desidera di fare SANO ATTIVISMO!!!

MICA SI DEVE PER FORZA AVERE UNA POLTRONA! Gli eletti SONO PORTAVOCE, lo ripeto PORTAVOCE del M5S quindi TUTTI SONO BENVENUTI per aiutare, contribuire attivamente con idee, soluzioni, competenze.

Forza, se vuoi dimostrare che hai capito e vuoi partecipare a questa rivoluzione M5S PACIFICA, DALL'INTERNO DEL SISTEMA E CIVILE DATTI DA FARE NON postare più in anonimo ESPONITI CON IL TUO NOME E FATTI AVANTI NEI MEETUP.

Maurizio G.C. Commentatore certificato 06.01.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rosa Bindi si è fatta eleggere in Calabria,....ora la Calabria è salva! Felici voi, cari calabrisi, che l'avete votata, altrimenti nella sua Regione sarebbe stata rottamata.
Diceva Tommaso Campanella, tutt'ora moderno, : " io venni a debellar tre mali estremi, tirannide, sofismi e ipocrisia". Infatti i raggiri e l'ipocrisia sono di una modernità estrema.
ing. Giuseppe Campagna

Giuseppe campagna, Riace Commentatore certificato 06.01.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Notizia di oggi 6-01-2013 :
Nuova inchiesta sulle spese della Lega a Palazzo Madama,dagli accertamenti ,ancora in fase preliminare ,risulta che :
Interrogata la segretaria del tesoriere che dice: "il gruppo pagava 'affitto del senatore Bricolo e una sua carta di credito. Al senatore Calderoli veniva dati 2.000 euro al mese. Dal dicembre 2011 li ritirava in contanti".

Ma ci sarebbe anche il pagamento dell'affitto al capogruppo (1.250 euro) e la copertura della sua carta di credito; assegni girati a collaboratori per finalita' non chiare. "
Buona Befana a tutti .

Pippo Depapero Commentatore certificato 06.01.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono più speranze, questi hanno vinto, Berlusconi, Casini, Bersani ed in più anche Monti. Per noi cittadini onesti non c'è più speranza. Chi può farlo se ne vada da questo paese finito, prima di subito!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 06.01.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani si meritano quel che hanno...generazioni senza coraggio, vigliacche, egoiste e disoneste...
Avrebbero dovuto reagire a questo schifo....invece sono una massa di pecore sodomite...
Purtroppo dovrà passare almeno un decennio per formarsi una generezione con le palle, per poi cacciare a pedate i politici ladri, partendo sopratutto da quelli europei che si permettono d'interferire nelle scelte di una nazione sovrana.

Carlo M., Catanzaro Commentatore certificato 06.01.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile l’Indipendenza, segnalo anche a voi la mia lettera, che ho inviato anche a tutti gli esponenti politici italiani, che ora si apprestano a fare promesse per ottenere la solita messe di voti per governare.

Gentile Signore, nel porgerle i miei migliori riguardi, son qui a comunicarle la mia ferma intenzione di non tornare a produrre reddito fintanto che l’Italia non sarà liberata dagli assunti a vita nel pubblico impiego, finché noi cittadini, preparati al ruolo e desiderosi di servire, non potremo accedere a tempo determinato ai pubblici incarichi. Non è ammissibile che a rappresentare lo Stato, a svolgere le sue funzioni, siano sempre gli stessi tizi. Questo è il presupposto per ogni tipo di anomalia ed esclude noi cittadini, ci riduce a meri sudditi, maltrattati ospiti in casa nostra.

Non è tollerabile che questa gente trasformi la “Res Publica” in una proprietà privata senza accesso ad altri. Lo stesso nostro impianto legale vuole che una comproprietà sia condivisa. Costoro sono giunti fino ai nostri giorni solo perchè l’intera cultura, educazione, giuridica e Stato sono eternamente nelle loro mani.

Non tornerò, dunque, a produrre reddito finché la nostra “Res Publica” rimarrà monopolizzata, prigioniera. Questa casta di esseri superiori, cui è concesso fare quel che vuole del popolo italiano, puà pure prendermi quel poco che ho. Ma mai più produrrò un solo euro di reddito per alimentare questo sistema. Piuttosto mi lascio morire di fame. Essendo questione di vita o di morte, sappia che sosterrò e voterò chiunque dichiari di volerli cacciare tutti via. Di seguito fornisco sostegno storico, logico e legale per farlo in men che non si dica. Al contrario mi opporrò a qualsiasi forza politica che non s’impegnerà a sradicare questo vergognoso costume anti-democratico.

lucio c., parma Commentatore certificato 06.01.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Grazie.
Verremo controllati per le spese dal parrucchiere!!!!!!!!
Ma allora la korea del nord è più libera.
Eppoi se uno ha la sfiga che gli crescono molto i capelli, pensa Grillo, branduardi, cosa darà di tasse?
Sogno nn svegliarmi

Paolo di Tarso 06.01.13 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Lo riposto anche se e' stato cancellato cosi' vediamo se rimane stavolta.

La LEGGE SUL PARLAMENTO PULITO? Stavolta la imporremo dall'interno del Parlamento non la imploreremo piu' dall'esterno!!

Ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 06.01.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Come Beppe siamo da anni in questa battaglia che è anche la nostra e di tutti quelli che denunciano da questa vergogna unica al mondo, 8assurda già il fatto di doverla fare)

segnaliamo ai nostri lettori che nei prossimi giorni, quando saranno rese note le liste dei candidati alle elezioni 2013 pubblicheremo la lista degli eventuali condannati, imputati e prescritti che non abbiano rinunciato alla prescrizione.

www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com

Mario admin 06.01.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

A. Tutto tasse! Programma controlli:
- TRASPORTI: assicurazione e bollo per auto, moto, caravan, camper e minicar; pezzi di ricambio; mezzi di trasporto in leasing o noleggio
- ABITAZIONE: abitazione principale, altre abitazioni, mutui, ristrutturazioni, intermediazioni immobiliari, collaboratori domestici, acqua e condominio, elettrodomestici, arredi
- ALIMENTARI E ABBIGLIAMENTO: alimentari e bevande, abbigliamento e calzature
- COMBUSTIBILI ED ENERGIA: energia elettrica, gas, riscaldamento, etc.
- COMUNICAZIONI: spese per il telefono
- ISTRUZIONE: spese e rette per asili nido, scuola per l'infanzia, scuola primaria, scuola secondaria, corsi di lingue stranieri, soggiorni studio all'estero, corsi universitari, tutoraggio, scuole di specializzazione, master, canoni di locazione per studenti universitari
- SANITA': medicinali, visite mediche
- TEMPO LIBERO, CULTURA E GIOCHI: spese per attivita' sportive, circoli culturali, circoli ricreativi, cavalli, abbonamenti pay-tv, giochi on-line, abbonamenti eventi sportivi e culturali, viaggi organizzati, alberghi, centri benessere, altri servizi per la cura della persona
- ALTRI BENI E SERVIZI: oggetti d'arte, gioielli preziosi, veterinario, donazioni in denaro a favore di onlus o simili, assegni periodici corrisposti al coniuge, donazioni effettuate, barbiere e parrucchiere.
 
- INVESTIMENTI: fabbricati, terreni, natanti e imbarcazioni, autoveicoli, motoveicoli, caravan, minicar, aeromobili, azioni, obbligazioni, conferimenti, quote di partecipazione, fondi d'investimento, derivati, certificati di deposito, pronti contro termine, buoni postali fruttiferi, conti di deposito vincolati, altri prodotti finanziari, valuta estera, oro, numismatica.

Paolo di Tarso 06.01.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

CIVITANOVA - Il sindaco di Civitanova dà ospitalità ai rom nella sua casa. La notizia rimbalza da Facebook e raggiunge il primo cittadino in Trentino dove è in vacanza: «Lo faccio come privato cittadino e come medico, ho prestato la mia casaa una famiglia rom perchè ho valutato ci fosse un'emergenza umanitaria a cui le istutuzioni non hanno saputo dare una risposta in tempi brevi». «Non voglio che nella mia città ci siamo persone malate e costrette a dormire all'aperto, per questo ho offerto la mia casa per qualche giorno, dove ha alloggiato per la notte una famiglia composta di 5 persone - spiega il sindaco - tra queste una donna incinta e la madre già operata di tumore e con una sospetta neoplasia in atto».

lucio c., parma Commentatore certificato 06.01.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

3
Gli onesti delle liste pulite!!
candidati da cancellare

Mario Briguglio,accusato insieme ad altri 17 amministratori locali di omicidio colposo plurimo,disastro colposo e lesioni gravi colposo per l’alluvione di Gianpilieri che provocò tre morti, il suo slogan è “prima la sicurezza del tuo territorio”

Pdl
Girolamo Fazio, ex sindaco di Trapani, condannato a quattro mesi di reclusione e all’interdizione per un anno dai pubblici uffici per violenza privata.

Salvino Caputo, condannato in appello a un anno e cinque mesi per tentato abuso d’ufficio.
Giuseppe Buzzanca, condannato a sei mesi per peculato.

Francesco Cascio, presidente dell’Ars, accusato omissione di atti d’ufficio in un’inchiesta ancora sull’inquinamento “acustico”

Placido Otteri, condannato in primo grado a sei anni di reclusione per tentata estorsione.

Udc
Marco Forzese, indagato nell’inchiesta sulle promozioni facili al comune di Catania.

Giuseppe Spata, condannato in primo grado dal Tribunale a un anno di carcere.

Nino Dina, vicino a Cuffaro, indagato per concorso esterno a Cosa Nostra. Il suo fascicolo è stato archiviato.

Pippo Nicotra, sindaco del comune di Aci Catena poi sciolto per mafia nei primi anni ’90.

Pd
Giacomo Scala, imputato per abuso d’ufficio a Trapani.

Elio Galvagno, accusato di falso in bilancio per la gestione dell’Ato rifiuti Idv.

Francesco Pettinato, indagato per una presunta infiltrazione della mafia in un appalto per la costruzione di pale eoliche nel comune di
Fondachelli. Ha ritirato la sua candidatura.
...
E ora cosa farà Monti? pensate che farà qualcosa di meglio? Ne dubito fortemente!
Perché, invece di mettere, rapido come una vipera, in Costituzione il falso in bilancio, che impedirà qualsiasi sviluppo, non ci ha messo le tre leggi di iniziativa popolare proposte da Grillo che avrebbero finalmente risanato questo letamaio??

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 06.01.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Gli onesti delle liste "pulite"
In totale sono 76 su 90 i deputati uscenti candidati all’Ars:gli stessi adesso parlano di “rinnovamento della classe dirigente”

Rivoluzione Siciliana
Cateno De Luca,deputato uscente e sindaco di Fiumedinisi (Me),arrestato per tentata concussione e abuso d’ufficio

Movimento per l’Autonomia
Riccardo Minardo,associazione a delinquere, truffa aggravata e malversazione ai danni dello Stato, sospeso dall’Ars e poi reintegrato dopo la scarcerazione

Giuseppe Picciolo,accusa di simulazione di reato e calunnia aggravata.

Fabio Mancuso,indagato per corruzione, concussione e abuso d’ufficio,finito agli arresti domiciliari per bancarotta.

Giuseppe Arena,condannato in primo grado a 2 anni e 9 mesi insieme all’ex sindaco di Catania Umberto Scapagnini per falso in bilancio.

Mario Parlavecchio,accusato di omissione di atti d’ufficio in un’inchiesta ancora in corso
sull’inquinamento “acustico”.

Giovanni Di Mauro,accusato omissione di atti d’ufficio

Giuseppe Federico,indagato per voto di scambio

Cantiere Popolare – Pid Santo Catalano, patteggiamento a un anno e 11 mesi per abuso edilizio.Dichiarato ineleggibile dal tribunale civile e salvato dal voto segreto dei colleghi onorevoli

Giuseppe Drago,condannato in via definitiva per peculato: quando era governatore si sarebbe appropriato dei fondi riservati alla presidenza Interdetto dai pubblici uffici fino al giugno scorso adesso torna in pista

Rudy Maira,indagato per associazione a delinquere finalizzata alla gestione di appalti pubblici

Pippo Gianni,ex sindaco di Priolo,arrestato per concussione e condannato in 1° grado a poi salvato dalla Cassazione. Anni fa espresse alla Camera il suo parere sulle quote rose in politica: “Le femmine non ci devono rompere la minchia”

Futuro e Libertà
Mario Bonomo,indagato per concussione Grande Sud

Franco Mineo,sotto processo per intestazione fittizia di beni,usura, concussione e peculato, accusato di essere il prestanome del boss Galatolo

segue

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 06.01.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Sentire questi delinquenti sproloquiare su liste pulite e partiti degli onesti fa vomitare, da Alfano alla Ravello, da Maroni a Bersani. Ma Monti non farà differenza

Il M5S è stato il 1° partito in Sicilia, ma non a caso.Certo,ha approfittato della sospensione del voto della mafia siciliana che ha abbandonato temporaneamente Berlusconi come un cavallo zoppo, per riprenderlo oggi(altro che effetto televisione?!Perché non parlate piuttosto dell’effetto mafia che nei sondaggi ci sta a pieno titolo?)
La Sicilia,come terra di mafia,ha dato un bel quadro della situazione “mafia politica”! La lista dei candidati siciliani è un bel campione nazionale!! Indagati o condannati in 6 nel Mpa e 4 nel Pdl, a cui si aggiungono alcuni nomi nelle liste di Pid,Pd e Udc. In totale sono 76 su 90 i deputati uscenti che provano a tornare all’Ars: gli stessi che parlano di “rinnovamento della classe dirigente"!!
Col 30 % di deputati arrestati, imputati o indagati, l’ultima legislatura all’Ars ha meritato il primato storico di parlamento più inquisito d’Italia. Ora tutti i partiti promettono governi onesti per il bene degli Italiani ma i fatti li smentiscono clamorosamente
Tra i candidati siciliani c’era di tutto:dai deputati uscenti arrestati nella scorsa legislatura,ai condannati in via definitiva per peculato, passando dagli inquisiti per intestazione fittizia dei beni e gli indagati per voto di scambio.
Il Movimento di Lombardo ne aveva 6 indagati o condannati,seguito dal Pdl con 4 e dal Pid di Saverio Romano che aveva anticipato di voler candidare gli indagati perché “l’abuso d’ufficio è soltanto un controllo” e candidava persino Giuseppe Drago,condannato in via definitiva per aver “distratto” i fondi riservati del presidente quand’era governatore regionale.Tutti o quasi gli inquisiti della scorsa legislatura si sono ricandidati,anche quelli che erano stati sospesi dopo le misure cautelari cautelari richieste dalla magistratura sul loro conto.


segue

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 06.01.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma come potrebbero i partiti accettare le 3 semplici regole di Grillo per ripulire il Parlamento? Se le cariche pubbliche sono inquinate da pezzi da forca è perché rappresentano realmente la vera etica dei partiti: comandare, rubare, prevaricare
La lista di condannati, indagati e prescritti candidati alle parlamentarie del Pd è notevole e non basta salvarsi dicendo che ce ne sono meno che nel Pdl o nella Lega, questi partiti sono tutti da bruciare se vogliamo uscire dai danni prodotti della classe politica più corrotta d’Europa!

“Altro che moralismo e legalità. Dietro l’ipocrita candidatura di facciata dell’ex procuratore anti-mafia Piero Grasso, il Pd nasconde una lunga serie di indagati, condannati e prescritti messi in lista per le parlamentarie. L’elenco è stilato dal quotidiano Libero, ma sembra non fare notizia al pari dei 400 indagati del Pd da quando Bersani ne è diventato segretario, completamente ignorati dai media italiani assai più forcaioli in altre circostanze.
da Caterina Romeo, ex coordinatrice provinciale torinese condannata per firme false e ora nominata addirittura garante della regolarità delle primarie a Francantonio Genovese, candidato a Messina, indagato per abuso d’ufficio e al centro di una polemica per una rete familiare piazzata negli enti di formazione regionale; Vladimiro Crisafulli, in lista ad Enna, sotto inchiesta per abuso d’ufficio. Giovanni Lolli (L’Aquila), rinviato a giudizio per favoreggiamento e prescritto; Antonio Luongo (Potenza), rinviato a giudizio per corruzione; Antonio Papania(Trapani),che ha patteggiato la pena per abuso d’ufficio; Andrea Rigoni (Massa Carrara), condannato in 1° grado per abuso edilizio, poi prescritto.. Nessun rinnovamento e men che meno pulizia interna nel partito. Travaglio ha detto: “Nessuno potrà accusare Grasso di fare politica contro i suoi imputati, semmai pro.” Vedendo la lista dei candidati del Pd, non si può che dargli ragione.”

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 06.01.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento

...- ...- ...- ...- ...-
Radio London - - - We send now a special message - - - blessent mon coer d'une languer monotone - - - - blessent mon coer d'une languer monotone - - - - We sent a special message - - - - - - - - - -

Col.H.Stevens 06.01.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Le 3 regole chieste da Grillo,e ovviamente bocciate prima che discusse,sono per i partiti così indigeste che quando dicono di imitarle sono grotteschi
Grillo chiede liste pulite?Chiede che almeno i candidati non siano pregiudicati o immischiati in accuse molto gravi?
La Lega è la sagra dei cretini,visto che i leghisti andranno a votare per gente che ha già largamente usato cariche pubbliche per riempirsi indebitamente le tasche,quindi le liste pulite te le raccomando!Liste di ladri e truffatori, sarebbe meglio!C’è persino uno condannato 2 volte,come Maroni,prima per resistenza alla forza pubblica,poi per attacco allo Stato!
Alfano e la Meloni hanno sbandierato le liste di onesti e la Ravello straparla di onesti nel Pdl, ma poi B ricandida i soliti ceffi di prima,in 1° luogo se stesso,condannato a 4 anni per frode fiscale e scampato a una lunga serie di condanne solo per prescrizioni e depenalizzazioni autoregalate,poi l’emerito Dell’Utri condannato in 2° grado a 9 anni per collusione mafiosa più altri reati infamanti,infine i soliti ladri e corrotti della cricca
Ma il meglio è il Pd,tanto pulito,da avere 400 rei
L'Assemblea regionale siciliana ha il record di 24 deputati tra indagati e imputati su un totale di 90! E in parlamento ne abbiamo 100 condannati, imputati,indagati e prescritti che sono stati ricandidati alla faccia della pulizia!
Il Pd ha esibito anche la finzione di un ‘codice etico’ affidato al bravissimo Casson,per cui non dovrebbe essere candidato nemmeno chi ha una condanna in 1° grado.Falsità delle falsità! Ma Casson grida invano che le liste del Pd sono piene di nomi sospetti:da Ludovico Vico a Taranto implicato nella sporcizia dei Riva.Anche qui i piddini si sono inventati “la terza via”.Cioè ci sono le condanne,ci sono le leggi di partito,poi ci sono “le considerazioni personali”!!? :-D
E così ricandidano Crisafulli in Sicilia o Luongo in Basilicata e un esercito di impresentabili, inquisiti e condannati per il Pd sono candidabili di nuovo! :-DDDD

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 06.01.13 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno. Dobbiamo restare su internet e non farci ammaliare dalle sirene mediatiche al servizio del regime. L'unica vera liberta', forse ancora per poco, e' internet, qui possiamo muoverci senza timore di condizionamenti.

Nadia R. Commentatore certificato 06.01.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento

,,palude a sabbie mobili...difficile salvarsi... saranno i compromessi? Vorrei tanto che si parlasse un linguaggio reale...

almagemme 06.01.13 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Mi fanno ridere quando si attaccano alla frase famosa:“Ci sono somiglianze con Beppe Grillo”!

Il 1° punto è che di democrazia diretta non solo non c’è l’ombra in nessun partito (nemmeno su una variazione del quorum referendario) ma stanno tutti attentissimi a non parlarne mai su nessun media,gli cascasse la lingua,come se non fosse una realtà di cui su questo blog si discute da 6 anni ma un tabù innominabile!

Il 2° è che nessuno di loro vuole veramente il pur minimo taglio al potere,agli abusi e ai privilegi della Casta,e quando ripresentano per l’ennesima volta il taglio dei parlamentari o la legge elettorale mentono visibilmente. Basti vedere l’unanimità nella difesa a oltranza dei loro abusi quando in Parlamento devono votare qualche cambiamento.

Ma l’ipocrisia devasta particolarmente quei partiti,come il Pd,che fingono di avere nei loro statuti qualche freno all'ingordigia.
Vediamo la famosa inamovibilità ed eternità delle cariche,la casta come rendita a vita.
Il Pd è il massimo buffone e negatore delle proprie regole. “Non è ricandidabile da parte del Pd come parlamentare nazionale o europeo chi ha ricoperto detta carica per la durata di 3 mandati.” Poi hanno corretto che non intendevano 3 legislature(perché sarebbero saltati quasi tutti)ma 15 anni,cioè 3 legislature 'complete'. Ma anche così ne restavano fuori troppi e allora hanno introdotto “le deroghe”!! Ovviamente decise dal segretario! :- ) Deroghe “in virtù dall’esperienza politico-istituzionale, delle competenze e della capacità di lavoro”!!
Così hanno ricandidato 25 tra deputati e senatori “in deroga”:
Emma Bonino,Livia Turco,D’Alema e Veltroni (autoeliminati),Rosy Bindi,la Melandri,Lucà, Castagnetti,Marini,Bressa,Duilio,Fioroni,Merlo, Tempestini,la Finocchiaro,Franco Marini, Serafini,la Garavaglia,Lumia,Morando,Agostini, Cabras,Follini,Giaretta e Treu
Insomma,fatta la legge, trovato l’inganno!

Poveri bugiardi! Prima che capiscano qualcosa della democrazia di Beppe Grillo ne passerà di tempo!

viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 06.01.13 07:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.........Ma che grado di “valore” avrebbe un simile sondaggio? Basso, anzi , bassissimo!

Il Sommo neppure lo prenderebbe in considerazione! Gli errorri si annoderebbero intorno ad un'elica tipo DNA. Sarebbero più gli errori che i dati da valutare! Una cosa assurda. E ancora più assurdo pensare di avere percentuali elettorali che variano di settimana in settimana, e di frazioni di numero.
LA GRANDE MANIPOLAZIONE!

In questi mesi sono altri i fattori da considerare per avere un successo elettorale....e qui ci tacciamo perché i nemici sono in agguato e leggono! Ricordiamo solo ai ragazzi del movimento di studiare gli ultimi avvenimenti elettorali, soprattutto NAPOLI E PARMA. …...da li capirete cosa si deve fare e ….quali errori evitare.

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 06.01.13 07:27| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del blog e a tutti gli spioni "nemici".

RIDERE RIDERE RIDERE ...il sondaggio del Corrierone.

Da morire dalle risate ! A chi hanno telefonato? Agli abitanti di NOVELLARA ? ( 80% PD).

Ripropongo questo post per gli amici, pubblicato prima delle elezioni siciliane. E ancora ATTUALE.

" Cari amici ieri sera al Piano Superiore del Bar , tra spumantini e giochi di carte, il Sommo Matematico si è divertito a DARE i numeri! Sicilia e Italia ! Il M5 Stelle ha il vento in poppa!

Non possiamo qui dare i dettagli delle novità numeriche del Sommo perché ci sono troppi intrusi che nel blog rubano , e le idee e i numeri!

Anche gli scrivani del blog si fanno prendere dai sondaggi , il Sommo chiarisce, ancora una volta, che quelle percentuali sono frutto di telefonate sparse nei comuni italiani , fatte a”pioggia” , di numero limitato, schematiche, e che non hanno nessun valore. O meglio un valore c'è l'hanno: ha seconda di chi paga i risultati prendono pieghe “ favorevoli” a manipolare gli ascoltatori o i lettori.

Dimostriamo ! Facciamo un esempio di sondaggio che abbia un qualche solido risultato.

Diciamo che vogliamo ottenere 200.000 risposte da tutto il territorio italiano. Per ottenere tale risultato dobbiamo tener conto delle mancate risposte, quante sono? Il 97 % delle telefonate fatte!
Questa cifra ci dice che dobbiamo spargere nel paese circa 20 mila telefonisti che producono 6 milioni di telefonate!
Ma quando telefonare? Ci sono gli orari giusti e quelli sbagliati. In genere si telefona dalle ore 12,00 alle 14,00 e dalle 19,00 alle 21,00 . Come si puo facilmente capire il tempo è limitato!
Ma quanto costa un sondaggio serio? Un tipo di sondaggio con 200.000 risposte costa dai 150.000 euro a 200.000. Questi signori si stanno “ abboffando” di soldi.

Ma che grado di “valore” avrebbe un simile sondaggio? Basso, anzi , bassissimo!

.....

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 06.01.13 07:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tante storie sulla sventolata ‘democrazia’, tante balle sulle decantate ‘scelte dal basso’ nel Pd (alla Beppe Grillo), e poi tutto va peggio di prima ed è sempre la segreteria, anzi è sempre il solito Bersani, che sceglie chi mettere in lista e a che posto.
Intanto si compie il voltafaccia di Bersani verso Monti. Il segretario, offeso e umiliato dal vanesio supponente, getta via l’ipotesi del Monti 2, freddata da Monti che gli ha sbattuto la porta in faccia dicendo che dei suoi voti non sa che farsene, e cancella l’ipotesi di Monti ministro dell’economia, gelata da un Monti che dice con supponenza che non farà mai il ministro di nessuno; ora aspettiamo solo che neghi quell’Agenda Monti a cui si era attaccato come programma unico del Pd. Intanto compie la sua vendetta a freddo e esclude deliberatamente i montiani dalle liste. Possono sempre passare al Nuovo Centro, se lo apprezzano tanto! Se ne salvano solo 1: Tonini e Gentiloni. Ma anche sui renziani cade la scure di Bersani, a cominciare dal suo braccio destro Roberto Reggi. I garantiti da Bersani sono tutti in cima alla lista e alla fine è solo uno che decide come gli pare. La democrazia, ancora una volta, è mandata a farsi fottere. Con tutto rispetto per gli elettori democratici che dovrebbero levarsi le fette di salame sugli occhi.
Tra gli esclusi Paola Concia, Vannino Chiti, Silvia della Monica
Si moltiplicano gli appelli per non essere estromessi dalla quota nazionale. Per Paola Concia si mobilitano personalità dello spettacolo e della cultura, da Mario Pirani, Stefano Rodotà, Lucia Annunziata a Mara Vernier, Michela Murgia. Un appello anche per recuperare Vannino Chiti, ex vice presidente del Senato. Appello dei sindaci vicentini per Stradiotto; sottoscrizione per non lasciare fuori la senatrice Silvia Della Monica.


viviana.v v., Bologna Commentatore certificato 06.01.13 07:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori