Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Bersani, morto che parla


47morto-che-parla.jpg

Bersani è uno stalker politico. Da giorni sta importunando il M5S con proposte indecenti invece di dimettersi, come al suo posto farebbe chiunque altro. E' riuscito persino a perdere vincendo. Ha superato la buonanima di Waterloo Veltroni. Bersani ha passato gli ultimi mesi a formulare giudizi squisitamente politici, ricordiamoli:
"Fascisti del web, venite qui a dirci zombie"
"Con Grillo finiamo come in Grecia"
"Lenin a Grillo gli fa un baffo"
"Sei un autocrate da strapazzo"
"Grillo porta gente fuori dalla democrazia"
"Grillo porta al disastro"
"Grillo vuol governare sulle macerie"
"Grillo prende in giro la gente"
"Nei 5 Stelle poca democrazia
"Grillo fa promesse come Berlusconi"
"Grillo dice cose sconosciute a tutte le democrazie"
"Grillo? Può portarci fuori da Europa"
Basta con l’uomo solo al comando, guardiamoci ad altezza occhi, la Rete non basta"
"Se vince Grillo il Paese sarà nei guai"
"Siamo di gran lunga il primo partito e questo vuol dire che siamo compresi. Perché a differenza di quello lì che urla, noi ci guardiamo in faccia, noi facciamo le primarie, stiamo tra la gente"
"Indecente, maschilista come Berlusconi"
"Da Grillo populismo che può diventare pericoloso"
Ora questo smacchiatore fallito ha l'arroganza di chiedere il nostro sostegno: "So che fin qui hanno detto 'tutti a casa' ora ci sono anche loro, o vanno a casa anche loro o dicono che cosa vogliono fare per questo paese loro e dei loro figli".
Negli ultimi venti anni il Pd ha governato per ben 10 anni e nell'ultimo anno e mezzo ha fatto addirittura il governissimo con il pdl votando qualunque porcata di Rigor Montis. Strette di mano e abbracci quotidiani tra Alfano e Bersani alla Camera, do you remember?
Il M5S non darà alcun voto di fiducia al Pd (nè ad altri). Voterà in aula le leggi che rispecchiano il suo programma chiunque sia a proporle. Se Bersani vorrà proporre l'abolizione dei contributi pubblici ai partiti sin dalle ultime elezioni lo voteremo di slancio (il M5S ha rinunciato ai 100 milioni di euro che gli spettano), se metterà in calendario il reddito di cittadinanza lo voteremo con passione.

27 Feb 2013, 14:12 | Scrivi | Commenti (18841) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Tags: Alfano, Bersani, camera, Grillo, M5S, morto che parla, MoVimento 5 Stelle, PD, Veltroni

Commenti

 

Con il senno di poi è stata una saggia decisione, non si può chiedere la fiducia, dovevano chiedere una collaborazione. Cari pddini fatevene una ragione, il PD non ha nulla che fare con la sinistra, m5s unica opposizione, unica vera novità, unica forza che fa proposte e non solo protesta.

roberto b., alba Commentatore certificato 18.05.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
temo che il movimento non farà molta strada sperando che ciò non si verifichi.
A mio parere hai commesso un errore nel pensare che in Italia si possa parlare di "cittadini" nel senso omogeneo,tutti siamo cittadini ma nel senso eterogeneo altrimenti non si spiegherebbero lobbies,coruttori,corrotti,mafiosi,disonesti e persone per bene con alti valori:
Tu a quale cittadino ti rovolgi? Sai quanti sono i cittadini a priori tuoi avversari e quanti di costoro sono oggi parlamentari nel movimento 5 stelle?Il movimento allo stato attuale assomiglia tanto alla città di Troia con il suo cavallo dentro e ciò vuol dire che qualcosa non ha funzionato.
Per continuare a sperare e' necessario abbattere questo cavallo al piu' presto costi quel che costi
in termini elettorali e per maggiore credibilita';vedrai che il movimento sara' meta di tutti quei cittadini onesti che in fin dei conti sono la maggioranza.
Se posso darti due consigli:
1-La prossima volta non commettere l'errore di non venire a Roma a sostegno dei tuoi elettori
manifestanti innanzi al quirinale.
2-Ricordati degli orazi e i curiazi in quanto i nemici si possono abbattere affrontantoli uno alla volta e credimi ti sei fatta sfuggire questa occasione.
Credo che alle prossime elezioni troverai il modo come con fare infiltrare disonesti dentro il movimento perche' la sola rete non e' sufficiente.
Moltissimi continueremo a dare il voto al movimento in cui crediamo e sono anche convinto che gli attuali sondaggi non sono ne credili ne onesti ma solo fasulli per "pilotare" le menti delle persone indecise.
Non possiamo che ringraziarti per il tuo assiduo impegno ciò che un vero "grillino" dovrebbe fare
e non gratuiti e sterili polemiche che
danneggiano sia gli autori che il movimento.
Vai che sei forte.

carmelo catania 13.05.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Intanto, dopo un innumerevole serie di sconfitte, questo inetto che non è altro sta continuando a fare il bello e cattivo tempo. E' scandaloso: ha perso tutto, mandato in vacca il PD, dichiarato di dimettersi, e pur di restare al caldo è salito al Colle per proporre Napolitano. Gente come questa la schiodi solo andandola a prendere fisicamente e buttandola fuori dalle scatole.
Dio come vorrei vederlo finire senza pensione e mazzulato di tasse, almeno c'è qualche buona possibilità che si faccia fuori, così come han fatto ormai troppi italiani.
QUESTA E' DITTATURA!!!!!!

Due perdenti (B&B) che non tengono conto dell'unica rivelazione di queste elezioni (M5S).

Siete dei buffoni e se andate avanti così prima o poi scenderemo in piazza con i forconi e stavolta urleremo tutti, non solo Grillo, l'unico che l'ha fatto e ha avuto ragione.

Sono sconvolta nel vedere che uno rifiutato da 3/4 di italiani stia ancora muovendo le pedine principali. Tu non sei Gargamella. Tu sei un'entità da annientare. Da annullare! Da spedire a casa di corsa!

Che schifo, che schifo, che schifo!

Alessia Grandi Grandi Commentatore certificato 20.04.13 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Si era detto di mandare tutta la Casta a casa!
Romano Prodi, Amato ecc... che cosa sono? Novità? Giovinezza? Le Loro pensioni e i Loro vitalizi infiniti irritano il buon senso.
Questi non dobbiamo mandarli a casa ma lasciarli a casa che hanno fatto solo danno. L'IRI non dice nulla? Coloro che conoscono la storia di questi pesonaggi non li accetterebbero come Presidenti della Repubblica di tutto il popolo italiano.
Un caro saluto a tutti.

Romano Raparelli 15.04.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento

non si sputa mai in un piatto pulito prima di mangiarci dentro ecco bersani come si è sempre comportato con 5stelle.la volpe perde il pelo ma il vizio no.sono delle mele marce che tenteranno di far marcire anche le mele buone...

salvatore umana 26.03.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersaniiiiiiiiiiii LASCIA IL GOVERNO A GRILLOOOOOOOO

askyna rossi 26.03.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

URLARE PER NON ASCOLTARE. SIETE IL PEGGIO DEL PEGGIO.

filippo leone 25.03.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVETE AVUTO UN BRILLANTE RISULTATO.ORA L'ITALIA HA BISOGNO DI UN GOVERNO PERCHè NON LO FATE? SIETE NELLA POSIZIONE DI FARE IL BELLO ED IL CATTIVO TEMPO.APPOGGIATE LA REALIZZAZIONE DEI PUNTI IN COMUNE, COME IN SICILIA ,SE NON SI RISPETTANO LE REGOLE POTETE SEMPRE FAR CADERE IL GOVERNO.SONO UN PENSIONATO E LA MIA PREOCCUPAZIONE E'AFFRONTARE PROBLEMI DI OGNI GIORNO E TUTTE LA VS/TATTICHE NON LE CAPISCO. I VOTI CHE AVETE AVUTO LI AVETE AVUTI PER GOVERNARE.SE SI RITORNA ALLE ELEZIONI NON CREDO RIPRENDERETE PIù GLI STESSI VOTI.

DARIO LADERCHI 24.03.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Gent.B.Grillo mi rivolgo a Lei per parlare a tutto il Movimento in quanto Lei ne è stato il catalizzatore,avendo avuto il merito di aggregare,rendendolo politicamente efficace,il comune sentire di moltissimi italiani.L'efficacia politica di ciò è sotto agli occhi di tutti nel profondo cambiamento che l'affermarsi del Movimento ha determinato nel panorama politico nazionale,per usare termini a Lei cari,un vero e proprio tsunami con il boom.Ora si rende necessario valutare quale sia la strategia migliore affinchè questa ondata di rinnovamento non si arresti o,peggio,non venga vanificata.Fermiamoci a guardare la situazione attuale,come si dice,lo stato dell'arte.Nello statuto del Movimento è sancita la non alleanza con qualsivoglia forma di partito in quanto i partiti gestiscono un potere senza rappresentare i cittadini e pertanto sono tutti uguali.Ma non è più letteralmente così,è evidente che una parte,per ora prevalente,nella'sinistra'è cambiata e vuole ulteriormente cambiare,altrettanto evidente è che tale cambiamento è stato determinato proprio dalMovimento.PDL e PD-SEL al momento non sono uguali e bisogna saper decidere che non tutti i pericoli sono uguali.Va poi considerato che votare la fiducia non significa affatto alleanza,è piuttosto un atto procedurale che permettendo la formazione di un Esecutivo(che può sempre essere mandato a casa)consente il funzionamento di quel bel rinnovato Parlamento che è uscito dalle urne.Un Parlamento così rinnovato,sia per le persone che lo compongono,sia per la possibilità finalmente di funzionare,dopo tanti anni,lo abbiamo proprio grazie alla spinta del Movimento.Spero sia chiaro a tutti che,in caso di nuove elezioni,una legislatura così non l'avremo più,sarà una occasione tragicamente perduta.I cittadini hanno assoluta urgenza di una legislatura di cambiamento perchè ,tranne pochi,stanno morendo.

Antonio Bartolotti, Zocca (MO) Commentatore certificato 24.03.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La libertà

Alte voci squarciano il silenzio:

“libertà”

preghiera delle genti:

l’illusione del sacro concetto,

utopiche menti corrotte da confuse idee

galleggiano inermi nella putrefatta melma .

girovagando nel turbinio della vita

restano incatenate alle regole imposte

dal manipolo di corrotti tiranni,

prigioniere di una cella senza sbarre

percorrono la via di un destino straniero.

plasmandosi alle leggi della società

si innestano perfettamente;

probi tasselli dell’immenso puzzle

ne balbettano idee,opinioni,considerazioni,

precipitando nel futile quotidiano

per sentirsi accettati dal mondo.

Ascolto estraneo a ciò,

ed il senso non cambia:

l’oggi sarà eguale al domani

il contorto pensiero ingabbia gli spiriti

profanandone le menti assurgenti una mera verità.

Oh assurdo delirio,tutto si concede,

può l’essere chiedere di più?

No nulla,nulla se non vivere da uomo libero

nello spirito,nella mente,nel cuore,

esistere con poche regole dettate

dall’indipendente coscienza,

nell’umiltà della luce divina,

nascere con il libro ancora intonso,

seguire il proprio cammino,giorno dopo giorno,

riempiendo pagine bianche,fintanto che il respiro

si placa.

Ho scelto chi divenire:

“questa è la libertà”.

un saluto

Tricarico Luciano


tricarico luciano 24.03.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

vorrei rispondere indirettamente a diversi commenti che trovo assurdi dove si parla di paura per la democrazia .Perchè siamo in un paese democratico?.Se stanotte decidessero di prendere soldi dai conti correnti lo farebbero senza chiedere niente e cosi per tante altre cose .Ma loro si sono diminuiti lo stipendio chissà quanto prendono di rinborsi!.Comunque bene m5s in tanti purtroppo non hanno capito che finchè ci sarà quella gente e parlo di tutti non sarà possibile nessun cambiamento faranno quache piccola cosa per tirare cenere negli occhi e cosi andranno avanti i vecchi sistemi. Io penso,che purtroppo non ci potra essere cambiamento senza prima toccare il fondo,ma credo che molta gente si stia rendendo conto di quanto attraverso tv e giornali cercano (i nostri cari politici)di salvare il salvabile (cioè i loro interessi non quelli del paese)

fiorella 24.03.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, visto la votazione al presidente del senato non mi pare che i senatori del 5 stelle siano diversi dagli altri. Per votare Grasso occorre una buona porzione di menefreghismo, basta notare che in Italia da quando c´é Grasso le societá maffiose sono aumentate e non diminuite. Grasso ha fatto ció che altri prima di lui hanno giá fatto, perció non capisco perché i nuovi del M5Stelle hanno votato un buono a nulla.

Silvio Atzori 18.03.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

appena schettino e andato in cuccetta per riposarsi gli ufficiali hanno preso gli scogli.
beppe in questo momento dove e pieno di scogli in plancia ci devi essere TU si anche tu devi andare in parlamento e no con un piccolo apriscatola ti devi portare la moto sega.qui in germania tanti di noi abbiamo votato il 5 STELLE,nella televisione tedesca fanno sempre vedere lo schifo italia,ma e vero che c'e´gente che prima poteva fare la spesa per mangiare e adesso va a raccogliere lo scarto che rimane nei mercati?
se ci fai caso tutti i politici,avvocati,etc etc hanno denti bellisimi e tutti curati e la gente normale sono tutti senza denti o quasi ma se la gente in italia paga la cassa malattia perche deve pagare anche i dottori? qui in germania non paghiamo i dottori posso andare tutti i giorni dal dentista a curarmi i denti e se vuoi nuovi denti si paga una piccola percentuale se invece ti vuoi sbiancare i denti ,se devi tirarti qualche dente non si paga neanche un centesimo,e cosi anche per i dottori possiamo andare da qualsiesi specialista e non paghiamo niete,poi i disoccupati hanno ancora piu diritto di quelli che lavorano.per fare un passaggio di propieta´dell'auto mi sebra che in italia costa sui 400€ qui in germania costa neanche 30€ senza bisogno di notaio,agenzia etc etc e in dieci minuti faccio tutto si in dieci minuti, poi le assicurazzioni ma lo sapete cosa paga un motorino 50 di cilindrata? neanche 60€ invece in italia ci vogliono dai 5 ai 600€.eravamo i migliori al mondo,dio ci ha disegnato l'isola piu´bella del pianeta terra la sicilia che per colpa dei politici beduini che abbiamo e diventata il magazzino africano.
adesso che grillo vorrebbe fare qualcosa per i moderni schiavi viene criticato da questa gentaglia beduina

antonio fidone 18.03.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

forse Bersani è un morto che parla ma ha dietro di sè un terzo del paese che vuole il cambiamento e che accetta di essere "seminato" dalle idee dl M5S.
una piccola pianta sta nascendo. non permettiamo che muoia. M5S e Pd hanno l'occasione storica, forse irripetibile di cambiare l'Italia.

lucio filippucci 17.03.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io concordo con la necessità di rinnovare i volti dei politici che governano, ma ci andrei piano con il disprezzo per tutti senza esclusioni. Non tutti i politici vecchio stile sono corrotti e forse abbiamo ancora qualcosa da imparare da loro, specie ora che i problemi sono ardui da affrontare. Quindi, forza e avanti con le riforme e la pulizia, ma con giudizio.

Mario De Paz 13.03.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi a Panorama: «Con me
i pm vogliono "operazione Craxi 2"»

CERTO BASTARDO PEDOFILO DI MERDA!!!
DIMMI SILVIO: SE UN 80NNI SCOPAVA LE TUE FIGLIE QUANDO ESSE ERANO MINORENNE SARESTI STATO FILICE TU E QUELLA FACCIA DA CERA DI TUA EXMOGLIE!!

VAFFANCULOOOOOOO TU E TUTTA LA TUA RICCHEZA!
ANIMALE DI MERDAAAAAAAAAAAAAAAA!!!

francesco c., zurigo Commentatore certificato 13.03.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Propongo( ove possibile naturalmente) un piccolo appezzamento di terra a tutti perche la terra avvicina l uomo al suo ritmo naturale di vita.
le tempistiche delle stagionalita sono in accordo con il naturele ritmo di vita e di conseguenza avvicina l essere umano a quella che e la sua naturale elevazione spirituale. consapovelezza e ripetto per la madre terra. sempre

stefano tes, ferno Commentatore certificato 13.03.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

B.Giorno a tutti !!
Vorrei esprimere un mio modesto parere in merito a quanto sento di alleanze si o no
Capisco le paure incertezze per inesperienza di governo , ma se non ci si puo alleare con chi abbiamo combattuto x 30 anni e parlo di tutti quei parlamentari banchieri ecc, che hanno distrutto la nostra ITALIA!! questi non capiscono piu nulla ancora agiscono come ieri ( regalano poltrone e incarichi per alleanze !!!!) hanno PAURAAAAAAA!!!! dovete capire questo lasciamo lavorare chi davvero per la prima volta
una volta rappresentera i volere del popolo Italiano.. Io sono di Palermo e lavoro a Mosca in Russia ma seguo giornalmente quello che sta succedendo in sicilia da quando sono arrivati i deputati Grillini ,, RICOMINCIO a nutrire quella speranza che avevo perso da molti anni e mi RISENTO orgoglioso di Essere Siciliano !!! Grazie a Beppe Grillo a Casaleggio e a tutto il movimento TENETE DURO !!!!! non si fanno alleanze con chi e indagato ha rubato e con chi ha affamato un popolo Vergogna solo a pensare di essere come questa gente e le loro famiglie ,,, I ragazzi hanno un programma e loro al parlamento faranno il loro dovere di Onorevoli che rappresentano i CITTADINI ITALIANI !!!!!!! GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE Da Salvatore Galiano

Salvatore Galiano, Mosca ( Russia) Commentatore certificato 11.03.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

COSA DAVVERO VOGLIAMO? (1a Parte)

In questi giorni vedo molti insulti e molto odio che si muove in questo BLOG, cosi mi sto ponendo proprio questa domanda.

Ma mi riesce difficile esprimere bene quello che intendo, lascatemi allora che ve la racconto cosi.

Nella storia sono passati tanti CONDOTTIERI che hanno portato il proprio popolo ad importanti vittorie, i CONDOTTIERI guidano i propri capitani e motivando al meglio il proprio esercito in battaglia. Quando i CONDOTTIERI conquistano nuovi spazi e nuovi territori di solito lo fanno a spese di altri popoli ma hanno il tributo e la gloria del proprio.
A questo punto dopo un grande trionfo è difficile fermare la spada, tanto sangue e tanto odio è stato sparso in battaglia. Ma UN GRANDE CONDOTTIERO non si ferma, spinto dalla voglia di conquista dei propri capitani e la ferocia del proprio esercito continua a “distruggere” e conquistare, ci sono ancora altri spazi, altri territori e poco importa se si faranno ancora macerie o se farà il bene del proprio popolo. La storia li ricorderà come GRANDI CONDOTTIERI. Tuttavia, un LEADER capisce per il bene del proprio popolo, che è meglio fermarsi che dopo il tempo del “distruggere”, arriva quello del “costruire” un futuro prospero per il proprio popolo.
Ma un LEADER sa bene che è più difficile “costruire” che “distruggere” e la cosa più difficile è proprio convincere i propri capitani sempre pronti alla battaglia e togliere la spada al proprio esercito. Molti potrebbero sentirsi delusi o traditi dal CONDOTTIERO, ma un LEADER va avanti lo stesso perché sa cosa è il bene del proprio popolo.
Inoltre un LEADER sa bene che in quelle terre, in quegli spazi vivono anche gli altri popoli vinti con i loro leader. Sa bene che per la sicurezza e prosperità del suo popolo è bene accogliere anche quei popoli.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 11.03.13 07:41| 
 |
Rispondi al commento

COSA DAVVERO VOGLIAMO? (2a Parte)

Cosi UN GRANDE LEADER comincia a “costruire” la casa dove mettere il proprio popolo e la costruisce un po’ più grande per accogliere anche gli altri popoli, lasciando chiaramente fuori i loro leader.
Sa che lo attenderà un grande lavoro sopra tutte quelle macerie.
Ma lo STATISTA sa bene che gli altri popoli si riconoscono nei loro leader, ne rappresentano la storia, sono la loro identità e così se si vuole conquistare quei popoli occorre trattare proprio con i loro leader.
Un GRANDE STATISTA, per di più, sa riconoscere le virtù di quei popoli e sa sfruttarle al meglio, sa bene che a costruire insieme si riesce a fare le cose meglio e più velocemente per il proprio popolo.
Ovviamente quei leader hanno le loro idee il loro modo di costruire, ci sarà da trattare, discutere scendere a compromessi.
Però UN GRANDE STATISTA si preoccuperà soprattutto di decidere come devono essere “costruite” le fondamenta della casa perché dovrà essere solida e non dovrà cadere sopra il suo popolo. Si assicurerà poi di porre un solido tetto per proteggere al meglio e mettere al sicuro il suo popolo.
Poco importa se gli altri leader decideranno come mettere le pareti o dove collocare qualche porta, perché UN GRANDE STATISTA pensa soprattutto al bene del suo popolo.

Adesso non so proprio dirvi se, per il bene di questo MOVIMENTO, voglio alla guida UN GRANDE CONDOTTIERO o meno, però per il futuro di mia FIGLIA desidererei davvero che prima o poi arrivi UN GRANDE STATISTA, perché vedo tante MACERIE intorno a me.


Simone B., Rimini Commentatore certificato 11.03.13 07:38| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=W1iLnIiOM2Q

Massimiliano C., Massa Commentatore certificato 10.03.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Non dimentichiamo un aspetto fondamentale: dobbiamo dare evidenza di due cose.
1- abbiamo le potanzialità (DNA) per essere un partito di governo
2- dobbiamo anche risolvere, e darne evidenza, i problemi degli italiani anche sul breve pariodo.

Fazio Caroti 10.03.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

"Caro Beppe,ti informo che ho diffuso gratuitamente in internet il libro di
cui sai e nel quale sei entrato a pieni meriti nella parte di un
personaggio insostituibile a motivo della tua Opera. Credo apprezzerai
l'episodio di cui sei protagonista e dal quale si evince la tua volontà di
realizzare un mondo diverso e migliore per gli altri. Steiner disse che la
scrittura è una delle più alte forme di magia, forse questo spiega in parte
perché il -Terzo Testamento- sia da sempre più persone ritenuto capace di
modificare le stesse. Chiudo la mia con un commento che sono certo
apprezzerai: -Nel 1482 San Francesco di Paola scrive: in Italia verrà
fondato un grande movimento che sul principio sarà deriso dagli increduli
ma dopo la vittoria il loro riso si trasformerà in pianto. Altri,
riportando le sue parole hanno dato una descrizione più accurata:... di
filosofi setta nuova, morte disprezzanti, oro onori e ricchezze. Appoggio
dai simpatizzanti avranno. Fino ad oggi mai si è visto gli onorevoli
rinunciare spontaneamente al loro titolo, meno ancora li si è visti
rinunciare alle loro laute remunerazioni. Come profetizzato, invece, il
nuovo movimento sarebbe stato deriso... Le cronache dei giornali lo
confermano. Le analogie comunque sono molte altre, ma non voglio tediarti,
sai che puoi trovarne altre ancora più calzanti agli eventi odierni nelle
versioni che ti ho consegnato quando giungevi a Trieste per i tuoi
bellissimi spettacoli.
Ti invio un saluto fraterno 666

giorgio genzo 10.03.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento

E' di questa mattina la notizia che ancora una volta, nonostante elezioni chiare, si vorrebbe fare il governo dei non eletti per impedire che vengano aperti quei cassetti delle scrivanie in tempo per vedere le carte su quello che non si deve sapere ovvero dove vanno a finire tutti i soldi versati dai contribuenti vessati in nome di mantenere lo status quo...basta! Il PD vuole stringere alleanze con tutti, fingendosi amicone ma sistemando però prima tutti i suoi fedelissimi e con un programma di facciata in 8 punti copiato al bar dal suo leader che esclamando "ragazzi ho in testa un'idea meravigliosa" non si è accorto che era sul sito del Cesare...ma che comunque non credo intenda realizzare...ma...forse il trapianto...il prezzo era buono. Lo preferivo quando era ministro. Renzi che non si riesce a capire se è del PD vuole fare elezioni e primarie come fossero il solitario che non esce e che si propone come una guida quasi spirituale, ma vuota, priva di contenuti chiari più come un dogma che per vera vocazione mi ricorda una persona molto famosa che disse "prima che il gallo canti mi tradirai tre volte". Lo preferivo Sindaco. Il PDL ha problemi di salute, non si scherza con la congiuntivite. Ma per economia, tratto da Wikipedia, dal greco οἴκος (oikos), "casa" inteso anche come "beni di famiglia", e νόμος (nomos), "norma" o "legge" - si intende sia l'utilizzo di risorse scarse per soddisfare al meglio bisogni individuali e collettivi contenendo la spesa, sia un sistema di organizzazione delle attività di tale natura poste in essere da un insieme di persone, organizzazioni e istituzioni (sistema economico).
Bene! mi piacerebbe che al di la' di tante lauree il nuovo ministro dell'economia sapesse dire quanto entra per capitoli, quanto esce per spesa ordinaria, investimenti, sociale, previdenza, etc... infine quanto per pagare debiti. Dai Grillo quella o quelle persone chiave le devi mettere tu cercando di normalizzare

Marco Gallucci 10.03.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

REPUBLICA: Appello a Beppe Grillo e al Movimento 5 Stelle: se non ora, quando?

Caro Beppe Grillo, cari amici del Movimento 5 Stelle,

Remo Bodei
Roberta De Monticelli
Tomaso Montanari
Antonio Padoa-Schioppa
Salvatore Settis
Barbara Spinelli

MIA OPINONE: HO LETTO LA LETTERA IN REPUBLICA.
CERCANO DI CONVINCERE I CITTADINI ATTRAVERSO UNA LETTERA CHE FA PENA!!!

ATTENTO BEPPE!
ATTENTI COPAGNI DEL M5S!!!

SÉ APPROVATE LE LORO RICHIESTE SIETE/SIAMO FOTTUTI!!!

MA A UNA TREGUAAAAA!

CHE VADA TUTTO A MACERIE COSI SI ASSUMERANNO LORO LE RESPONSABILITÀ CHE HANNO PRODOTTO IN 60 ANNI!!!

PARASSITIIIIIII CHE SI SONO NUTRITI SUL POPOLO ITALIANO!

DA ZURIGO TANTI ABBRACCI A VOI DEL M5S!!!

francesco c., zurigo Commentatore certificato 09.03.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Cesare vide i pugnali avvicinarsi da ogni parte. Allora si coprì la testa con la toga e con la mano sinistra la distese fino ai piedi. Voleva che la morte lo cogliesse dignitosamente coperto.

Ricevette 23 ferite. Solo al primo colpo si era lamentato. Poi solo silenzio.

Cadde a terra esanime. I senatori fuggirono in preda al panico. Rimasero solo i congiurati.

I senatori nella storia hanno pugnalato, speriamo che i nostri rimangono fermi.

rosario candela 08.03.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Ecco una altra cosa da fare subito:si devono eleggere il presidente della camera e del senato,successivamente il presidente della repubblica,allora siano i cittadini a pronunciarsi in merito e non alcuni segretari di partito(qualcuno a caso PD e PDL)che in nome della pura e sfacciata spartizione obbligano invece i loro deputati e senatori (anche loro decisi a tavolino) a decidere su nomi che non hanno nulla a che fare con le istanze dei cittadini.
Il M5S non deve fare alleanze con nessuno!!!!!
il nostro prpogramma è semplice,perchè è dalla parte dei cittadini onesti,attuabile in tutto il paese e da subito.
forza che li mandiamo tutti a casa!!!!

pasquale d. Commentatore certificato 08.03.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ruby, i pm: "Malattia non è impedimento"
Ma Berlusconi è ricoverato in ospedale

BERLUSCA SI FA RICOVERARE IN OSPEDALE PER SOTTRARSI ALLA GIUSTIZIAAAAAA!!!

MAGARI GLI ARRIVASSE UN INFARTOOOOO!!!

SPERIAMOOOOOOOOO

francesco c., zurigo Commentatore certificato 08.03.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Bersani replica a Grillo: "Non voglio sedie ma risposte serie"

MIA REPLICA A BEPPE GRILLO & TUTTO IL M5S:
IL POPOLO ITALIANO VUOLE CHE TUTTI I POLITICI CHE SIEDONO GIÀ DA 20 ANNI NEL PARLAMENTO VADANO A CASA!!!
BERLUSCONI, BERSANI, BINDI, DALEMA, CASINI, FINI, FASSINO, ALFANO & CO NON HANNO COMPETENZA DI COMUNICAZIONE VERSO L'ESTERNO. COME ESTERNO VOGLIO DIRE NAZIONALE & INTERNAZIONALE. NON POSSEGGONO LA CAPACITÀ DI PARLARE UNA SECONDA LINGUA EUROPEA E NON...!!!
ESSI SONO UNA MASSA DI IGNORANTI & VANITOSI!!!

FUORI DA COG...I QUESTI PARASSITIIIIIIII!!!

DA ZURIGO TANTI SALUTI A TUTTO IL M5S

P.S.: É VERO, I GIORNALI CERCANO DI SPUTTANARE IL M5S! BASTARDIIIIIIII!!!

francesco c., zurigo Commentatore certificato 08.03.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,continua così, siamo tutti con te. Ormai ci è tutto chiaro,anche Bersani&Co usano gli stessi sistemi del berlusca: infangare, infangare e ancora infangare.Sono senza vergogna, noi ci siamo riappropriati di un sogno e non ci rinunciamo per nulla al mondo!
E' inaudito: cose che dovevano essere scontate, questa gente le ha fatte diventare un sogno da realizzare: l'onesta',la giustizia sociale,l'equita'.Seguiamo l'informazione corretta e non facciamoci manipolare!Ragioniamo con la nostra testa e non con la loro! Mandiamoli a casa(per rimanerci per sempre)!

eugenia m., torre annunziata Commentatore certificato 07.03.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è finito il repertorio? Questo post è vecchio di una settimana! Non ci sono altri argomenti da commentare? E dire che in Italia,in questo momento, tutti sentiamo un frenetico bisogno di confronto. Grillo ci sei? O ci fai?

Massimilano L., bologna Commentatore certificato 07.03.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI APRE SOLO A GRILLO!
>

ATTENTO BEPPE
TI VOGLIONO IMBAVAGLIAREEEEEEEEEE!
ATTENTI!!!

IL PD É LA P3 & CO...!

CIAO DA ZURIGO

francesco c., zurigo Commentatore certificato 07.03.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

"Ho fatto una cavolata": suicida manager Mps.
La Banca: terribile tragedia ma dobbiamo andare avanti.

E SE LO HA FATTO FUORI LA P3?

TUTTO É POSSIBILE!

STERMINARE POSSIBILMENTE IL PD!!!

SRADICARE POSSIBILMENTE LA P3!!!

R.I.P. DAVID ROSSI

DA ZURIGO TANTI SALUTI

francesco c., zurigo Commentatore certificato 07.03.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento

PD NEWS:
1-Bersani ha commentato anche l'esito elettorale

2-"Il recupero della destra è frutto del mancato risultato nostro"

3-"Noi non sfuggiamo le responsabilità"

4-"Disponibili a cercare corresponsabilità sulle presidenze delle Camere"

5-La risposta sul blog di Beppe Grillo

MA VA AFFANCULO BERSANI & CO...!!!
IL MIGLIORE GESTO CHE VOI TUTTI POTETE FARE (COMPRESO QUEL RATTO DI PRODI) É IL SUICIDIO!!!
PD FATE COME HA FATTO DAVID ROSSI DEL MPS!!!

VIGLIACCHI PARASSITIIIIIIIII!!!

DA ZURIGO FORZA M5S...!!! ASTA LA VISTA COMANDANTE! SIEMPREEEEEE!!!

CIAO A TUTTI

francesco c., zurigo Commentatore certificato 07.03.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento

REPUBLICA NEWS: Monte Paschi, si uccide David Rossi
Era il capo della comunicazione


Era stato perquisito dieci giorni fa nell'ambito dell'inchiesta sul Monte ma non era indagato. Aveva 51 anni. Nel cestino dell'ufficio un biglietto: ho fatto una cavolata

QUANDO SI SUICIDERANNO TUTTI I MEMBRI DELLA DC?
SPERIAMO AL PIÚ PRESTO!!!

DA ZURIGO TANTI ABBRACCI A TUTTI

francesco c., zurigo Commentatore certificato 06.03.13 23:50| 
 |
Rispondi al commento

dopo tutto quello che ha detto bersani e che tu hai scritto come facciamo a votare con lui? votare il singolo provvedimento vuol dire dare la possibilità di fregarci ancora, perche' ci daranno la possibilita' di votare (dietro loro) solo le piccole cose e loro intanto con il pdl si metteranno sottobanco in accordo per fregarci... bisogna portare noi i problemi e non aspettare e vediamo se li votano!!!! io dico di no!!! iniziamo a dirgli di ridurre il numero dei parlamentari, togliere IRAP, il tetto alle pensioni d'oro, allo stipendio dei politici e dei menager, ecc... diranno che servono a poco? sono piccole cose? ma facciamole o siamo gia' diventati come loro dopo aver visto la poltrona...? aspettare i loro provvedimenti "giusti" da votare mi pare molto.... androettiano... e intanto...

Umberto Cungi 06.03.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Trasparenza un cazzo. Non ho votato M5 semplicemente perché NON MI FIDO di Grillo e company.

In 30 anni di lavoro come informatico non ho mai visto un sito al quale non è possibile iscriversi: avevo fatto un tentativo, ma evidentemente non ero adatto a voialtri. Prova ne sia che questo commento che sto scrivendo, se per ventura dovesse comparire, verrà poi immediatamente rimosso.

Gli italiani evidentemente hanno un basso QI: essendo Berlusconi invotabile qualcun'altro di simile dovevano pur trovarlo!

Gianni Valenza 06.03.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando arriva il momento che anche i ricchi
paghino in proporzione a quanto paga un povero?
quando si farà una legge che chi lavora sul territorio italiano non possa avere la residenza all'estero e di conseguenza pagare tutte le tasse
anche maggiorate non condonate come negli anni
scorsi.
URGENTISSIMO IL TETTO DELLO STIPENDIO AI POLITICI
MA ANCHE A TUTTI COLORO CHE LAVORANO NEI PALAZZI ROMANI(USCERI-PORTABORSE-INSERVIENTI ECC.ECC.)
ABOLIZIONE BENEFIT(TEATRO-CINEMA-STADIO ECC.ECC.)
DEVONO PAGARE COME PAGHIAMO NOI!!!!!!
DEVE FINIRE QUESTO SCHIFO DI GENTE CHE DAVANTI
TI SORRIDE E PROMETTE E DIETRO TE LO METTE NEL C..!SIAMO VERAMENTE STUFI.
FORZA AVANTI.

claudio cardinale 05.03.13 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Bersani e signor Grillo,
l’esigenza imprescindibile per l’autogovernabilità dell’Italia oggi consiste nelle auspicabili misure anticorruzione. Le cosiddette “mazzette” sono gli effetti della secolare incomprensione della questione sociale. La scuola, da sempre pensata come scuola dell’obbligo, cioè giuridicamente o economicamente, oggi è usata per creare “posti di lavoro”. Lo Stato da sempre pretende, ad es., di correggere l’economia attraverso la distruzione legale degli agrumi (1), ed è oramai diventata normalità la “produzione” del diritto come se il diritto fosse una merce. A suo tempo Rudolf Steiner nel suo scritto “I punti essenziali della questione sociale” indicò che è sbagliato usare la logica economica come se fosse giuridica, così come è sbagliato usare la logica del diritto e/o della cultura come se fossero logiche economiche (2), e così via, nel miscuglio quasi magico di un calderone chiamato Stato, a cui invece dovrebbe competere non tutte e tre (diritto, economia, cultura) ma una sola di queste logiche: la logica del diritto, da cui il nome appunto di Stato di diritto. L’organismo sociale dovrebbe comprendere, accanto allo “stato” (condizione) del diritto, un secondo “stato” dell’economia, ed un terzo “stato” della cultura, tutti e tre pensati come sistemi relativamente autonomi ed indipendenti dell’organismo sociale così come sono disposti, entro la fisiologia umana, rispettivamente al sistema cardio-circolatorio, a quello nervoso, ed a quello metabolico. Rispettando questa analogia di composizione delle sue tre parti essenziali, l’organismo sociale e quello umano, non possono che convivere in armonia, autogovernandosi da sé in modo ottimale. Per questo autogoverno ottimale della società, occorre (continua: http://digilander.libero.it/VNereo/lettera-aperta-a-bersani-e-grillo-sul-futuro-di-tutti.htm )

Nereo Villa 05.03.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Nasce “#liberi5stelle - libera con noi il MoVimento!”

Per liberare il MoVimento 5 Stelle! – e difendere la democrazia dal basso

* Chiediamo i sistemi informatici, il software, i soldi della pubblicità, la base dati degli iscritti sia gestita dal Movimento 5 Stelle e NON da una SRL di privati
* Chiediamo a gran voce la creazione di un partito, tramite una associazione con uno statuto democratico, non una SRL di privati

Riprendiamoci il movimento 5 stelle!

Perchè liberare il movimento da Casaleggio? http://www.deputati5stelle.it/scopri.html

Come convincere deputati/senatori? http://www.deputati5stelle.it/convinci.html

Cosa devono fare i deputati/senatori? http://www.deputati5stelle.it/eletti.html

LIBERIAMO IL MOVIMENTO 5 STELLE
DEMOCRAZIA INTERNA SUBITO

Libera 5stelle, Roma Commentatore certificato 05.03.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

COSA DISSE A SUO TEMPO PRIMA DI SUICIDARSI MONICELLI?

SI VORREBBE UNA RIVOLUZIONE!!!

É PRONTO IL POPOLO ITALIANO A DIMOSTRARE CHE É MATURATO PER UNA RIVOLUZIONE?

DIMOSTRA ADESSO POPOLO ITALIANO CHE HAI IMPARATO LA LEZIONE!

FACCIAMO VEDERE ADESSO CHE NON SIAMO PECORE DESTINATE AL MACELLO!!!

NON HO MAI VOTATO IN VITA MIA PER NESSUN PARTITO MA QUESTA VOLTA L'HO FATTOOOOOOOOO!!!

HO VOTATO MOVIMENTO CINQUE STELLEEEEEEEEE!!!

VI PREGO NON MOLLATE LA PRESAAAAAAAA!!!

Che Guevara - Discorso sull'imperialismo :
http://www.youtube.com/watch?v=sGKfjQd-jwQ

francesco c., zurigo Commentatore certificato 05.03.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Marchionne: "Se l'Italia esce da euro
Fiat fermerà tutti gli investimenti"

VAFFANCULO FIAT
VAFFANCULO AGNELLI
VAFFACULO HELKAN
VAFFANCULO MARCHIONNE FACCIA DA CULOOOOO!!!
VAFFANCULO L'AUTOMOBILE!
VAFFANCULO MADAME CARACCIOLO & FIGLI CHE SE NE STANNO IN SVIZZERA PER EVADERE AL FISCO!

AUTOMOBILE IO NON NE HO!
VIAGGIO CON MEZZI PUBLICI E NON HO IL PROBLEMA DI ASSICUAZIONI & ALTRO...!!!

RITORNIAMO ALLA MADRE TERRA E MANDIAMO TUTTI QUESTI PARASSITI AFFANCULOOOOOOO!

LA FIAT & CO HANNO DISINTEGRATO IL POPOLO ITALIANO ABBUSANDO SU DI ESSO!

MARCHIONNE PRIMA DELLA FIAT SEDEVA ALL'APICE DI AZIENDE & BANCHE HELVETICHE E COME PARASSITA HA COLTO IL MANDATO DELLA FIAT PERCHÉ SAPEVA CHE C'ERA UNA BELLA FETTA ANCHE PER LUI DA DIVIDERE.

DA ZURIGO TANTI SALUTI AL M5S

francesco c., zurigo Commentatore certificato 05.03.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

POPOLO DEL M5S,
BISOGNA FARE LA LEGGE ELETTORALE E NEL CONTESTO ANCHE IL MANDATO MASSIMO 2 LEGISLATURE CON EFFETTO RETROATTIVO E NATURALMENTE TASSARE LE LIQUIDAZIONI DI QUESTI LADRONI E SOLO COSI' LI MANDIAMO TUTTI A CASA DEMOCRATICAMENTE.
CARO BEPPE ASCOLTA IL POPOLO CHE TI SOSTIENE E' DEVI ESSERE IRREMOVIBILE SU QUESTI PUNTI COSI' ALLE PROSSIME VOTAZIONI CHE VINCEREMO POTREMO FARE DELLE LEGGI A FAVORE DEL POPOLO SOVRANO.
VIVA M5S

rosolino agricola 05.03.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro grillo per risanare il debito publico,bisogna fare solo una cosa.levavargli a tutti i politici ladroni della 1 e seconda replublica di banane tutti i soldi rubati ai cittadini,e anche tutti i beni che si sono fatti rubando tutti noi.chi non restituisce il mal tolto metterli in galera è buttare la chiave per sempre.riquardo alle pensioni visto che si sono fatte le pensioni abusive tutti i politici rubando alla gente onesta be se vogliono la pensione gli diamo 1000 euro al mese come tutti cosi se levano tutti gli sbrechi,chi non li vuole che vadano a lavorare cosi capiscono cosa sono i sacrifici.

giuseppe.agnellini 05.03.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

DICEVA BERSANI: DOPO DI ME C'É IL PARTITO DEMOCRATICO. DOPO DEL M5V CHI CI SARÀ?

DEAR PIER LUGI,
DOPO IL MOVIMENTO 5 STELLE C'É IL POPOLO!!!
IL POPOLO CHE SOSTIENE IL M5S!
UN POPOLO PRONTO A FARE RIVOLUZIONE!

QUELLA PERCENTUALE DI POPOLO CHE HA VOTATO DC PDL ECC... NON É ALTRO CHE UN POPOLO CONDIZIONATO!

PROVA A CONDIZIONARE ME BERSANI & CO...!

SOLAMENTE NEL VEDERE LE VOSTRE SAGOME MI VIENE DA RIMETTEREEEEEE!

VAFFANCULO DC
VAFFANCULO PDL
VAFFANCULO SEL
VAFFANCULO L'ITALIA GIUSTA
VANCULO TUTTI GLI ALTRI SUBPARTITI CONDIZIONATI DAL POTERE...!!!

DA ZURIGO TANTI SALUTI AL M5S

P.S. NON MOLLATEEEEEEEE!!!

francesco c., zurigo Commentatore certificato 05.03.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Vi ho dato il voto. Adesso è il momento della verità. Non siete più alla finestra a vedere il "morto" che passa. Con questo immobilismo saremo tutti "morti" non solo Bersani. Fate solo sorridere. Almeno quando faceva il comico Grillo faceva veramente ridere. Ora solo sorridere. Sprecare un'occasione epocale non vuol dire avere idee confuse ma NON AVERE PROPRIO IDEE. Continuate cosi' e vedrete quanti voti prenderete se si va subito a rivotare. Neppure la metà. Non ho la sfera di cristallo ma la previsione è troppo facile. Meditate gente, meditate. Gianfranco Accio direttore del GIORNALE DI PAVIA

Gianfranco Accio 05.03.13 01:09| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè non trasmettiamo in internet le discussioni sui parlamentari del movimento? non volevamo la trasparenza? o vale solo per gli altri

paola e. 04.03.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Anche io come molti penso sia necesario dare la fiducia a Bersani per creare un nuovo governo. Solo così si può cercare di fare gli interessi dei cittadini facendo una nuova politica.

fabio rizzo 04.03.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento

L'associazione ARCA 2000 chiede di regolamentare la professione veterinaria, stanti (secondo lei) l'impossibilità di perseguire i reati di malasanità veterinaria, causa la mancanza di regole. Ciò che afferma è in parte vero, anche se esagerato. Proprio a causa della mancanza di regole che non consentono al cliente/proprietario di pet una seria tutela di fronte all'operato del professionista, asieme ad altre decine di colleghi ho contribuito alla nascita di Assovet (Associazione Veterinari prorpietari di Struttura Privata) che si propone, attraverso regole autoimposte e autocertificate, un rapporto di trasparenza, onestà e professionalità con i proprietari, rispettando le principali regole delle cosiddette Buone Pratiche Veterinarie (BPV). Duole che la presidente di ARCA 2000, invitata più volte a un incontro con chi compie sacrifici e spende soldi per tutelare pazienti e loro proprietari, abbia rifiutato qualunque forma di dialogo liquidando l'associazione come una sorta di pannicello caldo. Se chi legge volesse rendersi conto della nostra serietà può cliccare su www.assovet.eu e farsene un'idea precisa. Resto comunque a disposizione di chiunque per maggiori ragguagli. Oscar Grazioli RE

Oscar Grazioli, Reggio Emilia Commentatore certificato 04.03.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento

perche non si vede la casa in diretta in germania?

massimiliano c., deggendorf Commentatore certificato 04.03.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento


Mi chiedo se sia possibile dare una fiducia a "progetto". Mi spiego meglio:il "nuovo" governo propone un mini programma(logicamente da noi tutti condiviso)per il bene della nazione da attuare in un breve e improrogabile lasso di tempo.

Marco cocca 04.03.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni ripenso ai nonni, loro si definivano comunisti perchè era la loro idea più vicina alla giustizia, e quindi al popolo/cittadini.
Facciamoci tutti un bell'esame di coscienza, e se veramente amiamo lo Stato...LASCIAMO FUORI IL NOSTRO EGOISMO!!...la vera forza di ogni uomo, non è nei suoi muscoli, ma nelle sue scelte!!
Occorrono sacrifici, anche importanti...ognuno di noi deve sentirsi come un "mattone" dello Stato, quindi a tale scopo deve essere "solido" il più possibile...pensate di costruire la VOSTRA CASA, usereste mattoni rovinati/deboli?...a maggior ragione per ricostruire lo STATO - LA CASA DELLE CASE - occorrono i migliori mattoni!!

David Galli, Pesaro Commentatore certificato 04.03.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

E' vero ragazzi bisogna assumersi le responsabilità del dopo voto......
Ma NON come se le sono assunte loro negli ultimi 20 anni....
FORZA RAGAZZI!!!!!!!!!!!!!!

Mario Acierno 04.03.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
a me pare che gli insulti siano stati dati e ricevuti reciprocamente. Dobbiamo continuare così fino alla prossima "rivoluzione" o, nell'attesa, ci si deve preoccupare anche e soprattutto della tutela e della sopravvivenza dei più deboli?
A te la scelta.
Cordialmente
Ignazio Aiello

Ignazio Aiello 04.03.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,non farmi pentire di averti votato. Il popolo Italiano è allo sfacelo, questo benedetto governo si deve fare.Non perdere questa occasione per cambiare. Voci sempre più insistenti ti stanno mettendo in cattiva luce; se si ritornasse a votare,perderesti il 50% di voti.In questo momento di sicuro. Questa mattina ho saputo che sono state interrotte le mobilità per i disoccupati, tutte, preticamente non si lavora più!! Ti prego abbiamo bisogno, la gente soffre anche perche non si forma il governo. Basta, dobbiamo sederci uno accanto all'altro per strada? Che dobbiamo fare?

Sandro P., Monte San Vito (AN) Commentatore certificato 04.03.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Continuo a leggere da più parti tentativi indurre all' inciucio Beppe e il suo movimento osannando il comportamento dei vari Bersani, Berlusconi, Prodi e così via. Ma cari signori, se effettivamente i vostri beniamini avessero governato così bene, il Movimento a 5 stelle non avrebbe ottenuto il meritato successo che si è ritrovato. Per favore quindi piantiamola di sciorinare dati o pseudo tali provenienti rigorosamente dalle aree partitiche di pertinenza e guardiamoci intorno: disoccupazione, suicidi, chiusura di aziende, aumento della povertà, aumento delle tasse.Questi sono i soli dati incontrovertibili da tenere in considerazione. Se qualcuno ritiene che PDL, PD meno elle, Monti e soci siano in grado di risolvere questi problemi, allora continui a votarli. Beppe ( e spero tutti gli eletti ) per il momento si stanno comportando in maniera impeccabile e li vedremo lavorare tra breve. Lasciamoli lavorare senza imboccarli con consigli vari, non ne hanno bisogno.

Giorgio B., Roncadelle Commentatore certificato 04.03.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
premetto che vivendo all'estero non sono completamente informato sulle ultime notizie della politica italiana. Vorrei però esprimere il mio parere sulla particolare situazione scaturita dalle ultime elezioni politiche.

Sono d'accordo sul fatto che il M5S non dovrebbe dare la fiducia ad un governo formato dalla coalizione di centro sinistra.
PD e i suoi alleati hanno dimostrato più volte di non avere né la capacità, né la volontà di governare il paese responsabilmente. Il M5S ha solo da rimetterci in credibilità ad allearsi col loro.
Inoltre una volta data la fiducia, il M5S sarebbe "obbligato" a sostenere il governo nel bene e nel male per non figurare prima o poi come la causa di una crisi di governo e di instabilità politica.

Purtroppo temo però che la maggioranza dell'opinione pubblica non comprenda queste sottigliezze. Inoltre credo che molti simpatizzanti del movimento nutrano dubbi sulla capacità dei suoi rappresentati di contribuire costruttivamente alla politica italiana.
Non proporre una soluzione per il governo non farebbe che alimentare (e confermare) questi dubbi.

Suggerisco perciò ai parlamentari e ai membri del movimento di prendere l'iniziativa e proporre una formazione di governo autorevole e intenzionata ad attuare il programma a 5 stelle discusso in campagna elettorale.
Che sia il PD a dare la fiducia a questo governo se ci tiene a dare stabilitá all'Italia, non l'inverso.
Che sia il PD se non vede rappresentati i propri interessi in futuro a causare una crisi di governo davanti agli occhi dell'opinione pubblica.

Credo che solo così si possa dimostrare la capacità propositiva del movimento e gettare le basi per una ulteriore crescita tra gli elettori.

Felice, Leiden.

Felice Torelli 04.03.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe io ho una memoria corta.io da quando ho iniziato con curiosità e con passione i politici italiani ho sempre notato che la maggior parte delle leggi erano fatte esclusivamente per l'oro stessi.il mio cuore è sempre stato inccorrutilbimente sempre a sinistra e da parecchi anni non riuscivo a trovare per le loro idee quassi sempre assurde a dare un voto ma solo simpatie .io da anni ascoltavo con tanto interesse i tuoi discorsi uguali alle mie idee discorsi su tanti campi e problemi vari sia sull'energia sia sul lavoro e il bene comune esclusivamente solo per l'italia ... un caro saluto dalla sardegna...

salvatore umana 04.03.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti scrivo, cosi ci rifletti un po'...
( Lucio mi perdonerà).
Sono un tuo sostenitore e nella mia opera discreta di proselitismo me ne sono portati dietro 15. Niente, mi dirai, ma tutto fa.
Abbiamo finalmente la possibilità di ottenere ciò che chiediamo a gran voce da sempre, mettendo finalmente con le spalle al muro il vecchio modo di fare politica e tu cosa fai? Ti ritiri nella torre d'avorio aspettando che tutto crolli ? aspettando nuove elezioni dove prenderemo " il 50% - Pizzarotti"? non si tratta di fare inciuci o mercati vari, ma di pensare davvero al Paese e metterci, a questo punto si, davvero la faccia.
Essendo di origine ebraica, ho un terrore matto che i movimenti di piazza si deteriorino fino ad assumere connotazioni imprevedibili.
Non farti prendere dalla mania di potenza.
Il 50% lo prenderemo alle prossime elezioni, quando le cose che devono essere cambiate lo saranno con il nostro contributo ESTERNO ad un governo che deve pensare alla povera gente ed è quello che la povera gente si aspetta.
Lascia stare le boutades. Facciamole queste cose.

maurizzio verona 04.03.13 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Poi di BERSANI parlano tutti male...e cos'altro altro ti deve offrire il C..O?

silvio padova 04.03.13 07:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace questo Bersani
Dovresti pensarci Grillo.......la presidenza, sarai Onorevole come Bersani stesso,, penza che roba...yacht ancorato vicino a quelli della camusso, di massimo ecc......pensione perenne pagata a vista cioe' appena ti vedono entrare li dentro...autoblindata autista e scorta pagata dagli elettori, abitazione in centro storico di qualche entepubblico a due lire di affitto che poi naturalmente riscatterai con i soldi del finanziamento al partito e sara' tua capisci?
E poi se per caso ti dovessi sentire male anche per una piccola influenza avrai la tua stanza riservata ad vitam... nel policlinico Gemelli gratis naturalmente, e se hai culo becchi anche PAPARATZINGHER che ha la camera anche lui in zona

silvio padova 04.03.13 06:48| 
 |
Rispondi al commento

Tutti schierati a fare dietrologia su chi ha fatto o non ha fatto qualcosa. A rimproverarsi a vicenda quello che si è detto e non fatto o, fatto e non detto. Lo stato delle cose lo conosciamo tutti, non migliorerà in questo modo. Spero che i rappresentanti di PD e M5S trovino il modo di collaborare costruttivamente sui punti comuni e, lo facciano al più presto. Solo in questo modo si potrà iniziare a risanare il paese eliminando malaffare e malcostume, punendo severamente chi ha contribuito al suo declino. Da quel punto si potrà poi fare tutto il resto. E togliamoci il Nano di mezzo una volta per tutte!

Roberto Bertuccini 04.03.13 06:39| 
 |
Rispondi al commento

Dai, siete tutti noi e noi siamo con voi!

Massimo schembari 04.03.13 02:55| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non mi sembra che le offese siano venute da una unica sola parte, ma il botta e risposta è stato reciproco.
Anzi sarebbe il caso di dire che, chi per primo ha lanciato il sasso delle offese, poi non nasconda la mano e faccia la vittima frignando su un blog sbandierando tutte le offese che ha ricevuto (dopo che ne ha dette anche di più pesanti).
Poi sarebbe il caso di fare una precisazione e cioè che negli ultimi 20 anni il CSX ha governato solo 7 di anni (mag.1996-mag.2001) e (apr.2006-mag.2008) e non 10 come scritto sopra.
Poi se andiamo a vedere in concreto i dati (indicatori economici e cose fatte) possiamo dire che, nonostate in tutte e due le occasioni abbia avuto una maggioranza risicatissima e devo dire anche "penosissima" visti determinati elementi che ne facevano parte, cosa che certamente non ha permesso di governare con anima serena e non ha permesso di fare tutte le cose che si sarebbero volute fare, devo dire che NON HA POI GOVERNATO COSI TANTO MALE.
Sul sole24ore del 21/01/2013 c'è un bell'articolo di Alberto Quadrio Curzio (su wilipedia vedete chi è) dal titolo "Conti e Risanamento" - "i benefici (perduti) e le occasioni mancate" in cui si raccontano gli sviluppi economici degli ultimi 20 anni, viene pienamente promosso il lavoro svolto dai due governi Prodi. Si dice che "fu il governo Berlusconi con una grande maggioranza per 5 anni che perse l'ottima occazione per ridurre strutturalmente il debito sul Pil e per rilanciare la crescita. Il successivo Governo Prodi, malgrado una risicata maggioranza fece molto meglio (compresa una notevole riduzione del cuneo fiscale e contributivo) ma ebbe poco tempo" e poi in conclusione "Se gli avanzi primari fatti da Ciampi-Prodi nel 98-99 fossero proseguiti fino al 2007, l'Italia avrebbe un debito sul Pil intorno all'84% anche senza patrimoniali e senza danneggiare l'economia reale."
Gli Italiani sono poco informati purtroppo e votano in base alle parole e non ai dati.

Nicola Perrotta (perrynic), Trieste Commentatore certificato 04.03.13 02:24| 
 |
Rispondi al commento

E lo stalker Bersani continua......Anche oggi ha sbandierato a Fazio che il Pd ha il doppio degli elettori del PDL e il triplo di quelli del Movimento 5 stelle. Ma allora caro Bersani, perchè te la prendi tanto? Perchè dalla fine delle elezioni non passa giorno che non rincorri il Movimento nei suoi programmi? Ma riesci a dormire una notte tranquilla senza che l' incubo di grillo e del nostro Movimento ti perseguiti? Hai detto: "Che Grillo ci dica quello che vuole fare"...ma a chi? A te? e perchè? Chi ti credi di essere? Quando prenderemo posto in Parlamento lo vedrai quello che si farà e temiamo che non ti piacerà. Hai anche detto: "Altrimenti tutti a casa, Grillo compreso"...ma credi che ci faccia paura andare a casa? A te di sicuro si, dovrai andare a lavorare ma noi, caro Bersani, ritorneremo in Parlamento, perchè gli Italiani hanno capito e tu non ancora, sei proprio sicuro che se andrai a casa poi sarai rieletto?

Giorgio B., Roncadelle Commentatore certificato 03.03.13 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il mio punto di vista, ci sarebbe da creare un qualcosa che possa permettere di poter preparare il terreno per le prossime elezioni ormai inevitabili. Ci sarebbe da eliminare un terzo della camera e un terzo del senato, dare al presidente della repubblica un pò più di potere, cambiare la legge elettorale, abbassare il costo della benzina, dare più potere d'acquisto allo stipendio dell'operaio, aiutare gli imprenditori, togliere il finanziamento ai partiti, dopo due legislature a casa(per tutti) ed infine si ritorna a votare con un parlamento nuovo, con meno gente da pagare, con persone più responsabili e una volta che si insedierà la nuova classe politica si potrà procedere a fare il "RESTO"!!!!!
Saluti a tutti !!!!

Maurizio Muselli, Voghera Commentatore certificato 03.03.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

PD BERSANI

OGGI A RAI 3 DA FAZIO IL MORTO HA PARLATO DI NUOVO.

PIU CHE SALVARE IL PAESE VUOLE SALVARE SE STESSO E IL PD


ARRENDETEVIIIIIIIIIII

VI E' FINITA E AVETE FINITO PURE MISERAMENTE


BUTTANO AMI E ESCHE SONO DISPERATIIIIIIIIII.


BERSANI
NON ATTAKKAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

TUTTI A CASA PUNTO E BASTA

armando r., messina Commentatore certificato 03.03.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Ueehhhh!!!!!!! Anche il morto che parla si è INGRILLATO dopo il signor Vendola!! Oggi, 3 marzo, ha appena finito di blaterare su Rai 3 al programma di Fazio. Cosa ha detto? Ha proposto il suo tanto sbandierato PROGRAMMA in 8 punti. Peccato che di alcuni di questi 8 punti prima del 24 febbraio non ne aveva mai parlato. Inoltre, con una giravolta degna di un trapezista del circo, stasera ha cavalcato il cavallo di battaglia del N5S, ovvero quello di non allearsi con nessuno. Ma come? Prima del 24 febbraio il PD sorrideva a tutti (tranne al PDL)e stasera non sorride più a nessuno? Nelle passate legislature il PD si è sempre alleato con persone e partiti dalla dubbia moralità ed oggi fa marcia indietro? Ora il PD vuole clonare il M5S, forse perchè ha capito che gli sta togliendo il terreno sotto piedi. Ripeto, la priorità del M5S, prima dei programmi, è quella di ESTINGUERE I DINOSAURI. Berlusconi, Bersani, Casini, Bindi, D'Alema, Fassina, Fassino, Finocchiaro, Alfano, Monti, Brunetta, Gelmini, Larussa, Tremonti, Santachè, Bossi, Fitto, Prestigiacomo, Calderoli, Carfagna, Maroni.........FUORI DAI COGLIONI!!!!!!!

PIETRO F., CASSANO DELLE MURGE Commentatore certificato 03.03.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bersani... un discorso bellissimo da cui si estrapola ancora una volta il concetto che:
Gli esponenti della classe politica sono gli unici soggetti che danno ordini a chi li paga......

batacchi loris 03.03.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S deve molto di quello che ha ottenuto ha Grillo, sono state le sue performance pubbliche che hanno convinto gli italiani a votare il movimento. Ora, per me l'auspicio è che gli eletti rimangano allineati a quelle che sono state le promesse fatte in campagna elettorale da Grillo: Lavoro, sostegno ai ceti più deboli, ridefinizione dell'età pensionabile, abbattimento dei costi della politica. Anche in questa fase del post-voto l'atteggiamento di Grillo è pregevole rifiutando qualsiasi accordo...Grillo continua così e alle prossime elezioni la casta va a casa.

lorenzo balderi 03.03.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Quando un elenco degli insulti che hai rivolto tu a tutti gli esponenti della classe politica? Pisapippa è l'ultimo che ho sentito.

Saverio Morselli 03.03.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento

per favore Grillo, ricorda a questo parlamento che ci sono vecchi partiti che non esistono più (vedi MSI)che hanno un patrimonio immobiliare di centinaia di milioni di euro (450 mi pare) e un cospiquo tesoretto sul conto corrente : questi soldi sono NOSTRI.E le FONDAZIONI dei partiti che non hanno il dovere di fare un qualunque bilancio...ma dove vanno tutti quei soldi?Dai Beppe......STENDILI TUTTI

silvano milan, zevio vr Commentatore certificato 03.03.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi cittadini, chi ancora oggi scrive sul blog per dare fiducia al Pd(senzaL),non comprende un punto fondamentale: la fiducia non si da al nulla ed oggi quel partito rappresenta il nulla. Non rappresenta neanche più i suoi elettori e i suoi "alleati" che fanno a gara a tentare provocazioni nei confronti del movimento, un giorno prima accusandolo di essere utopico o stalinista o fascista ed un giorno dopo ritenendolo una forza politica concreta.
Il Pd oggi è il nulla, ma prima era ciò che ha creato il male del Paese; ha creato la salita in campo di Monti decidendo a tavolino con il Pdl un governo che mettesse in ginocchio il popolo italiano, per poi credere di riprendersi il potere tagliando fuori Monti. Non si lava con un colpo di spugna la distruzione della sanità, dell'Università, del diritto al lavoro, dell'aver permesso di creare l'interinale, di perpetrare una casta nell'universita' e in molti apparati statali dove dovrebbe regnare la democrazia, di aver tentato di vendere il diritto all'acqua pubblica, di sventrare montagne e violentare le terre. Il movimento è nato con un concetto nuovo di fare politica: interessarsi al benessere degli esseri umani e della terra. Ci alleiamo con milioni di persone che sono fuori dal parlamento anche con coloro che non ci hanno votato. Non ci si allea con chi fino ad oggi ha rovinato la vita di milioni di persone e che continuerebbe a farlo. La parola stessa alleanza e fiducia divengono antitetiche a figure come Vendola e Bersani. Provo pena per loro, per i tentativi umilianti di fare propri concetti di cui non conoscono il significato. Non ci si inventa l'onestà o l'interesse per il Reddito di cittadinanza, dopo che fanno suicidare centinaia di lavoratori e fanno fallire la Mps, inserendovi all'interno i propri uomini Pd dal 1995. Bersani non dovrebbe andare a casa, ma in convento a meditare e provare a fare carriera ecclesiastica: magari un posto nello Ior lo troverebbe con nuovi amici per nuovi spolpamenti bancari.

MAURO RIDOLFI (maurozanzibar), imperia Commentatore certificato 03.03.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

lo state vedendo il Bersa su Rai tre.... Raga... Non si supporta... Veramente inguardabile..... È già passato agli insulti

Graziano C., Imola Commentatore certificato 03.03.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

mi eri sembrato l'uomo della svolta; però ora non riesco a capire questo atteggiamento da io so tutto io sono il più puro..e poi non fai nulla di fattivo. Dì a Bersani su cosa saresti pronto a collaborare. Dire andate tutti a casa è molto semplice; penso che tu ti sia reso conto che governare, ora sopattutto è molto difficile.Vedi il mancato miracolo di Parma.se sei un bravo stratega utilizza quello che di buono e capace c'è nel vecchio. La storia insegna che sul vecchio si costruisce il nuovo. Ricorda che sei un italiano e non rifuggire la nostra stampa. mi sento molto delusa

anna ricci 03.03.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Dire che questa Nazione è arrivata alla fine ormai l'abbiamo capito tutti , non penso ci siano altri commenti da fare . Personalmente ringrazio Grillo per essere riuscito a svegliare il popolo Italiano , che sembrava sotto trance , dobbiamo davvero fare qualcosa , ogni cittadino deve fare qualcosa , è un nostro diritto e nostro dovere . Non abbiamo più tempo . Il nostro momento è questo . Forza M5S !!!!!!!

Giuseppina Campisi 03.03.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI, SU BASTA ADESSO PARLARE MALE DEL SIG. MONTI, DEL SIG BERLUSCONI, E... L'ALTRO COME SI CHIAMA?
SI.....QUELLO DEL NUMERO..

batacchi loris 03.03.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

è il momento delle decisoni portiamo a casa alcune cose essenziali per rifondare la nostra democrazia e poi torniamo a votare, dimostriamo che non puntiamo solo allo sfascio:-
- legge elettorale
- conflitto d'interessi
- parlamento pulito
- legge anti corruzione
- finanziamento partiti.

enrico guerra 03.03.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

La Svizzera approva il referendum:
sì al tetto per i super-stipendi dei manager!

E IN ITALIA QUANDO CI SARÀ UN REFERENDUM PER UN TETTO-STIPENDI DEI POLITICI?

LURIDI PARASSITI, LURIDI ANALFABETI, LURIDI CRIMINALI, LURIDI IMBROGLIONIIIIIII!

SPERIAMO SIA LA VOLTA BUONA PER IL CAMBIAMENTO DELLA REPUBLICA!

francesco c., zurigo Commentatore certificato 03.03.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento

woooooooooow...!
l'huffington post:
L'endorsement dei mercati, probabilmente, non se lo aspettava nemmeno lui, Beppe Grillo. A meno di una settimana dal voto lo tsunami elettorale del Movimento 5 Stelle ha raggiunto anche gli operatori finanziari. Ma non li ha sommersi. Anzi, qualcuno inizia a credere che sulle acque del Movimento ci si può galleggiare tranquillamente. Da "mostro" anti-euro e nemico giurato dei grandi capitali internazionali, Beppe Grillo si sta trasformando in una possibile leva per la ripresa della crescita non solo italiana, ma addirittura dell'intero Vecchio continente.

http://www.huffingtonpost.it/2013/03/02/risultati-elezioni-2013-dopo-credit-suisse-anche-goldman-sachs-promuove-beppe-grillo_n_2796311.html?utm_hp_ref=italy

hahahaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

BASTARDO LURIDO PORCO DI MONTI!!!

francesco c., zurigo Commentatore certificato 03.03.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

woooooooooow...!
l'huffington post:
Risultati Elezioni 2013, dopo Credit Suisse anche Goldman Sachs promuove Beppe Grillo. E Il M5S diventa la speranza per fermare l'austerity e far ripartire l'Europa

LO DICEVO IO!

QUEL BASTARDO DI MONTI É UN ALLEATO DEI TEDESCHI!!!

MONSTI SEI UN LURIDO BASTRDOOOOOOO!

AVANTI COSI M5S!!!

NON FERMATEVIIIIIIII!!!

DA ZURIGO TANTI ABBRACCI A TUTTI

francesco c., zurigo Commentatore certificato 03.03.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

INDOVINATE CHI FECE QUESTO DISCORSO:

"...i contadini, gli operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni... invece loro preferiscono
non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli ultimi sei mesi...
chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato
cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente
distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le
finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati.. sono loro i
responsabili!
Io vengo confuso.. oggi sono socialista, domani
comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come
loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti, e vogliamo vederli tutti
nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il
nostro movimento..mi hanno proposto un'alleanza. Così ragionano! Ancora
non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente
differente da un partito politico...noi resisteremo a qualsiasi
pressione che ci venga fatta. E' un movimento che non può essere
fermato... non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una
forza inarrestabile che non può essere distrutta..noi non siamo un
partito, rappresentiamo l'intero popolo, un popolo nuovo..."

Stefano V. Commentatore certificato 03.03.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bersani è un pirla. adesso sta copiando pari pari il programma dei grillini. ma come si fa ad essere così a non accorgersi che hanno la faccia come il c...sia lui che berlusconi hanno appoggiato monti in tutto e per tutto, ci hanno affamato e adesso cosa dicono? ABBASSARE LE TASSE E CREARE LAVORO!!!!!! è vero al peggio non ce mai fine...beppe non mollare UMILIALI

giancarlo m. 03.03.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che voi Grillini vi stiate montando la testa ...avete il 25% dei voti gran parte ricevuti x protesta e volete dettare legge in un paese stremato dalla recessione ....mah questa è DITTATURA !! È tempo di COSTRUIRE !!!!

Nicola ., Torino Commentatore certificato 03.03.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

"Noi non siamo come loro!Loro sono morti,e vogliamo vederli tutti nella tomba!Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento....mi hanno proposto un'alleanza.Così ragionano!Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico.......noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta.E' un movimento che non può essere fermato....non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta....noi non siamo un partito,rappresentiamo l'intero popolo,un popolo nuovo...VIVA VIVA VIVA GRILLO

maria lumia 03.03.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento

3° E ULTIMA PUNTATA: 



COSA DEVE FARE OGGI IL M5S ?
QUANDO SI PARLA DI COSA DEVE FARE OGGI IL M5S QUALCUNO PROPONE:

COSTITUIAMO UN GOVERNO PROGRAMMATICO CON IL PD.
IN QUESTO MODO:


1) PORTIAMO SUBITO A CASA DIVERSI PUNTI DELL’AGENDA M5S (FINANZIAMENTO PARTITI, CONFLITTO D’INTERESSI, LEGGE ELETTORALE)

2) DIAMO UN GOVERNO STABILE AL PAESE PER FARLO RIPARTIRE
3) ELIMINIAMO DALLA SCENA POLITICA PER SEMPRE BERLUSCONI
ECC. ECC. ECC.

MA ATTENZIONE, ARRIVA IL FILOSOFO TI STA CIPPA:

" NO, NOI VOGLIAMO GOVERNARE, MA SENZA AVERE ACCANTO CHI HA RESPONSABILITA’ NELLO SFASCIO DEL PAESE".

GIUSTO. VERO.

MA COME FA M5S A COSTITUIRE UN GOVERNO DA SOLO,
SENZA ACCORDARSI CON NESSUNO ?

NON SI PUO'. IL MODO NON ESISTE.

QUINDI COSA SI FA ?
SI GETTA IL PAESE TRA LE FAUCI DEL GOVERNO
BERLUSCONI-BERSANI.

QUANDO SI FA UNA SCELTA BISOGNA SCEGLIERE
SOLO 
TRA LE OPZIONI POSSIBILI.
SOLO TRA LE OPZIONI REALI. 

SOLO TRA LE POSSIBILITA' CONCRETE 

NON FRA QUELLE UTOPISTICHE.

NON FRA QUELLE FANTASIOSE.

QUELLO CHE SI PUO' E SI DEVE FARE CONCRETAMENTE E':
SCEGLIERE IL MALE MINORE

SCEGLIERE IL BENE POSSIBILE

OBIETTARE ALLA PROPOSTA DI PARTECIPAZIONE AL GOVERNO

SERVE SOLTANTO A LASCIARE FARE PRECIPITARE ANCORA DI PIU’ IL PAESE IN UN BARATRO DI IMMOBILISMO, INCAPACITA’, PRIVILEGI, DEGRADO, PARASSITISMO E INGIUSTIZIA.


IL FILOSOFO DI STA CIPPA QUESTO LO SA BENISSIMO.

E' UNA PERSONA INTELLIGENTE.
MA ALLORA PERCHE' OBIETTA ?

IL SUO REALE PROBLEMA NON E' LA CONDIZIONE DEL PAESE.

NON GLI INTERESSA MINIMAMENTE SE LA GENTE VIVE O CREPA.
NON GLI INTERESSA SE SI SPROFONDA SEMPRE PIU’ NEL BARATRO. TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO.

IL SUO REALE PROBLEMA E' L' IDEOLOGIA.

NON PUO' ACCETTARE DI VEDERE MESSA IN DISCUSSIONE LA SUA PUREZZA, LA SUA INTEGRITA’, LA SUA INCONTAMINAZIONE.

QUESTO E' IL SUO VERO INTERESSE.

L' IDEOLOGIA

NON LE PERSONE, NON LA VITA DELLE PERS

MARCO RUSSO2, TORINO Commentatore certificato 03.03.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE SPAZZA VIA I NOMINATI DEI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE DELLE AZIENDE PUBBLICHE; gente ingnorante, incompetente che e'' li per arrotondare pensioni, stipendi pubblici o in quanto disoccupati....LIBERA LE AZIENDE DA QUESTO LETAME!!!!!!!!

Giallo Vigorsoli 03.03.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO.....IO TI HO VOTATO,MA PERCHE' NEL TUO PROGRAMMA NON PARLI DI SOVRANITA' MONETARIA???CE LO CHIEDIAMO IN TANTI.

LUCIO 03.03.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Penso ke, dopo un primo inutile giro di valzer affidato a Bersani, Napolitano punterà su un Governo tecnico con un programma preciso e definito. Ora, vista la supernegativa esperienza Monti, ti e vi consiglierei di prendere l iniziativa subito e per primo. Proporrei subito un Governo di Scopo con un Programma rigido e kiaro: abolizione finanziamento pubblico ai partiti, riforma legge elettorale..................Mi permetterei di suggerirti/vi prudenza e saggezza. Attenti al designato. Veto su tutti gli affiliati dirett ed indirett alla casta politica - ..vedi Amato..- o alla casta bancaria -.. vedi Passera and Co... .Attenti, molto attenti anke ai famosi nomi nuovi tipo l ex-ministro montiano BARCA. Non so se sia bravo o cattivo. Penso ke sia molto organico al PCI,PDS,DS,PD. Non ho un parere su Visco governatore Bankit. Ti e Vi segnalerei l ottima Emma BONINO come Pres Consiglio. Per i ministri guardate a tanti giovani costretti ad espatriare, oggi operativi in ruoli importanti in diversi paesi stranieri. Se possibile: perke" no a un paio di Ministri stranieri ? Fate voi subito la proposta del Governo di Scopo e proponete 20 punti tosti. Non vi dimenticate una rigida spending review e l azzeramento per Decreto di tutte le Municipalizzate. La riforma elettorale. Non abbiate timore di accedere alla soluzione "fr ancese": doppio turno e presidenzial.mo. Sulla questione degli STATALI avete ragione ma sarei cauto. Colpirei subito le aree -vedi famiglie e clan e consorterie - nelle quali l abuso e" stato eclatante. va introdotto, subito, il tema della mobilità degli Statali. Non e" possibile che i Tribunali, gli ospedali. le carceri, i Musei hanno gli organici sottodimensionati ed i comuni e le regioni abbondino di personale. Il tema e" delicato e rikiede un attento esame. Potreste attingere a tanti studi ed anke alle riflessioni di Ichino e di Oscar Giannino. Ti e vi raccomando, di nuovo, di prendere l iniziativa per un immediato Governo di Scopo. Buona fortuna !!

Mario Di Zenobio 03.03.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 4 (ultima) - continua da "un'altra patologia".

Abbiamo detto prima delle elezioni: “Solo se si adegueranno al nostro programma!”. Amen. Il movimento sia propositivo e se la paura è quella di non poter fare proposte perché non ci sarà nessun governo da formare, quello che verrà costruito ad hoc, ancora una volta, non accontenterà nessuno.
Ci siamo sacrificati per decenni: 7, 8 mesi, 1 anno di vita, non fanno tutta questa differenza.
Non lasciamoci impaurire: siamo più avanti di loro, di secoli! E siamo un virus…ma buono. Un virus che dilaga nel marcio che regna. Un corpuscolo invisibile fatto di un proteina e DNA, eppure, il primo partito di una grande nazione.
In realtà, si spegneranno. Lo so io, lo sai tu, lo sa Beppe che l’ha detto prima degli altri.
E si spegneranno neanche troppo lentamente: le case farmaceutiche mondiali non hanno trovato una cura al virus dell’HIV in quasi quarant’anni; non penseremo davvero che chi ci ha governato senza capacità riesca a trovare l’elisir per l’immortalità?

Giorgio Placidi, giornalista pubblicista. Roma

Giorgio Placidi, Roma Commentatore certificato 03.03.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 3 - (continua da "Ci stiamo diffondendo")Che cura resta, dunque, a un malato terminale? Di solito, in questi casi, le alternative sono due: la terapia del dolore accompagnata a una serena rassegnazione, o il miracolo.
Purtroppo o per fortuna, nessuna delle due è risolutiva: la seconda perché non si è mai parlato della realizzazione di brutti miracoli; la prima, perché è il movimento che ha portato ai minimi termini il vecchiume che per anni ci ha soggiogato.
Noi siamo la forza del cambiamento: abbiamo votato al grido di “Rinnovamento!”. Eppure paradossalmente, siamo l’obiettivo di Bersani perché i suoi ex elettori sono stati conquistati dalle nuove idee di Beppe Grillo, innovative, pure, ma soprattutto semplici. Tutte quelle idee che in realtà esistono da sempre, ma che la politica non ci ha mai permesso di sentire, perché avevamo le orecchie tappate da tante falsità, da tante promesse, che solo la forza della disperazione poteva costringerci ad ascoltare.
Siamo il target di una politica morta, sì, di chi ha fallito. Come si fa a non capire che hanno solo noi per potersi risollevare?
A volte penso che il motivo per cui alcuni all’interno del Movimento alcune persone cercano un’intesa col PD (meno L) sia dovuta all’aver soffiato troppi voti a Bersani: ecco come si spiega la ritrosia…la paura di perdere, le petizioni che mettono pressione.
Finora abbiamo messo noi pressione agli altri, perché mai dovremmo autopressurizzarci?
Penso invece che dovremmo avere il coraggio di osare, non dimentichiamoci che “Fortuna Audaces Iuvat”, specialmente quando è portatrice di idee sane. Che se la sbrighino i più, il problema è loro, non è nostro che li teniamo sotto scacco. Noi siamo la patologia: non si è mai vista una patologia che soffre di un’altra patologia. (continua...)

Giorgio Placidi, Roma Commentatore certificato 03.03.13 15:11| 
 |
Rispondi al commento

(continua da Meno Elle - PARTE 2 -)
Rallegriamoci: è una rarità avere a che fare con ladri del genere, eppure, improvvisamente, per il bene dell’Italia il Pdl si slancia verso il Meno L; il Meno Elle, apre al Movimento, crossa al centro e... parata? Fuori? Gooool???
Che cosa fa il movimento?
Ne stiamo discutendo, ma…prima di farlo, prima di pensare subito a governare per fare qualcosa di buono, forse sarebbe lecito porsi una domanda: “Perché Bersani, che pochissimi giorni fa aveva comunicato alla nazione > ora cerca improvvisamente un approccio?”. Siamo gli stessi di una settimana fa, anzi no: già più di allora.
Se faccio una lettura genuina della situazione, in perfetta chiave con lo spirito che anima la gente del Movimento 5 Stelle e il mio, non riesco a vedere del “buono” in questa apertura…vedo ancora la difesa di salvare la baracca che crolla. Vedo l’atteggiamento di una persona che ha perfettamente sbagliato il giudizio sul quadro politico attuale e, ancora una volta come per tutta la sua carriera, non è stato in grado di comprendere le reali esigenze dei cittadini, del popolo; e ahimè, continua a esser duro di comprendonio.
Ma del resto cosa gli rimane? Allearsi col suo storico alleato? Sarebbe un tradimento anche nei confronti di chi lo ha votato: altri voti regalati al Movimento 5 Stelle, e credo che almeno lui sappia in fondo che guadagnare un altro 7, 8%, non è un’impresa tanto impossibile per il movimento, perché il movimento è la gente…la gente comune.
Sì, c’è tanta gente che ha alzato la testa, che si sveglia col sorriso perché crede in qualcosa di nuovo. E accanto a loro, tanta gente che ha voglia di cambiare: Grillo è stato premonitore, aveva ragione: NOI SIAMO COME UN VIRUS, e ci stiamo diffondendo (continua...)

Giorgio Placidi, Roma Commentatore certificato 03.03.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

E’ incredibile…è incredibile quando la voce di un uomo chiama a sé altre cento voci, e insieme diventano un coro unanime. Ma ancora più incredibile è quando a quel coro si aggiungono altre sinfonie composite e diverse, ciascuno con un’aria propria, che cambiano la musica: questo siamo. Siamo ognuno l’orchestrale di un enorme complesso che suona riunito la fanfara della libertà, della giustizia, dell’onestà.
Ho molto da fare, eppure, non riesco a resistere alla tentazione di collegarmi di tanto in tanto e distrarmi, arrabbiarmi, appassionarmi a quel che leggo: erano anni che non si vedeva una partecipazione così viva alla vita politica da parte dei cittadini. In 27 anni di vita, non l’ho mai provata.
Sì, cominciamo già a muovere primi i passi, senza accorgercene, verso una politica veramente aperta alla democrazia, obiettivamente concreta nei suoi piccoli pareri. Un bambino gigante.
E così mi soffermo: c’è un dibattito aperto, e i giornali parlano già di divisioni interne, di fazioni dentro il movimento che nasce come gruppo raccolto di grandi autonomi, pronti a cambiare in nome di un volto democratico diverso, reale.
Diverso sì, ma…diverso da cosa? Diverso da chi lo ha infangato nel corso degli ultimi trent’anni: sono sempre le stesse facce eppure, sembrano a guardarle oggi sembrano diverse da come apparivano ieri. Sembrano improvvisamente cambiate, come se fossero state risucchiate in un’opera di Pirandello…personaggi in cerca d’autore nella trama politica che somiglia ad un gioco, quello della guardia e dei ladri: ci siamo dentro fino al collo, e ci rincorrono.
Ma questa volta abbiamo invertito le carte: non siamo noi i ladri che fuggono, né loro le guardie.
Questa volta si gioca a ladri e guardie: e paradossalmente è proprio chi ha rubato a correrci dietro, quasi ad autodenunciarsi. Rallegriamoci: è una rarità avere a che fare con ladri del genere, eppure, improvvisamente, per il bene dell’Italia il Pdl si slancia verso il Meno L (...continua)

Giorgio Placidi, Roma Commentatore certificato 03.03.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma veramente pensate che basti un voto di fiducia e entrare di fatto al governo in "società" con questi signori per cambiare le cose? Che basti abolire l'imu per migliorare le condizioni dei cittadini? Certamente un problema serio, ma a parer mio il problema è di fondo, e cioè difendere l'opportunità di lavoro per poter dignitosamente far fronte alle tasse che doverosamente ci sentiamo di pagare per sostenere battaglie giuste, come il reddito di cittadinanza e altro.
Bisogna competere e avere libero scambio di merci e servizi con paesei che hanno diritti e costi del lavoro simili ai nostri altrimenti è il suicidio, questo è il punto essenziale per fare ripartire il paese.

Fabrizio Tedesco 03.03.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

wow 18674 commenti, credo sia il record nel mondo tra i blog. Complimenti..

what ever 03.03.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
nessun compromesso, questi signori ci hanno portato alla rovina ed e giunta l' ora di cambiare pagina.
DEVONO ANDARSENE e lasciare il posto a chi ha voglia, idee e capacita per cambiare quindi, forza ragazzi siete la nostra ultima speranza...

andrea minocchi, macerata Commentatore certificato 03.03.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo ti ho votato x rompere la catena dell inciucio della dx e sx.HO sequito le tue manifestazione con dei punti giusti dove lo penso anch'io ma x arrivare al tuo risultato lo devi fare con tempo x il fatto che il paese la vecchia politica cià messo altro che in mutande.Penso se la gente ancora a votato Berlusconi ancora con il voto di scambio però è stato votato,se anche la lega con tutto guello che anno fatto fra ruberie è nuove provincie sono state votate.Devi portare la sx ai tuoi punti di programma o ha un intesa vicina.La tua idea di spazzare i 2 partiti che tu dici la puoi anche perdere Berlusconi si è messo già a fare politica lui ha dichiarato che è disposto a fare tutto anche con la sinistra anche se lui sa che non lo faranno mai questo: il rischio che correte che Berlusconi dirà alla gente io ero pronto a tutto ma sia la sx che il Movimento 5 stelle anno portato il paese alla deriva cosi il BOTTO lo farà Berlusconi. Sentendo in questi giorni tutti sono esperti di tutto. Sono dal parere che in pensione si vada a 65 anni x gli uomini e 64 x le donne.Per i muratori a 60 mettendo con 80% della paga fino a 65 anni.Una leggina che nel mandato parlamentare nessuno può cambiare partito fino alla fine di legislatura. Penso che leggerai il mio piccolo pensiero

luciano gentile 03.03.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro punto di forza pricipale è il rifiuto all' appartenenza di quel sistema clientelare e partitocratico che tanti danni ha causato all' Italia.Spero pertanto che Beppe e tutto il movimento non si facciano blandire dagli "infiltrati" del Pd nel nostro movimento che a tutti i costi vogliono un'alleanza con lo stesso Pd, sarebbe la fine della nostra indipendenza. Lo "stalker" Bersani non sta proninciando una sola parola che non sia una ricerca di un'alleanza a tutti i costi mentre in Italia, grazie a quel genio dell' economia di Monti, stanno arrivando ennesime nuove tasse che peggioreranno ulteriormente la situazione economica di famiglie ed imprese. Altro che alleanze, questo sistema va demolito subito.

Giorgio B., Roncadelle Commentatore certificato 03.03.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Spero che con i voti ottenuti siate capaci di ottenere e cambiare le regole che non vanno.Di non avere le briglie sugli occhi e accettare anche dai diversi partiti le proposte buone che verranno fatte .Per cambiare questa Italia bisogna saper tirar fuori il buono di tutti e accantonare il brutto .Spero che il mio voto non venga buttato, adesso i cambiamenti si possono fare facendo delle riforme giuste per tutti,e il movimento 5 stelle dovrà cogliere il buono di tutti i partiti, per far si che i voti presi alle elezioni, siano una spera non un declino

orlando c., bg Commentatore certificato 03.03.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Adesso riportaci alla lira, abolisci il canone rai e per dare lavoro ai giovani facci avere uno scivolo per andare in pensione a noi 60enni. ciao

giuseppe fatone 03.03.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Anche io la penso come Beppe, non bisogna assolutamente votare la fiducia ad un governo PD.
Se vogliono possono loro votare la fiducia ad un governo M5S risolvendo così il problema di dare un governo al nostro paese...
Chi invece pensa che il nostro movimento dovrebbe votare la fiducia ad un governo targato PD mi dovrebbe spiegare perché non ha votato direttamente quel partito?

Vincenzo G., Arzano Commentatore certificato 03.03.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Bersani lancia la proposta per la governabilità del Paese. Lo fa con la tracotanza che ricorda quella di vecchi capi democristiani. Dichiara di non voler fare né tavoli né accordi, non con il PDL e neppure con M5S, al quale lancia però un monito e un appello, invitandolo alla responsabilità e sollecitandolo con un programma essenziale privo di contenuti. La strategia del PD sembra accomunare i dirigenti della vecchia nomenclatura di scuola PCI-DC: presentarsi in Senato, avendo già intascato la fiducia alla Camera, con un governo monocolore e un programma-indice che, strizzando l’occhio al Movimento 5 Stelle, sia condivisile, per la sua indeterminazione, anche ai volonterosi di altre parti politiche. Se un tale governo non dovesse ottenere la fiducia, la responsabilità ricadrebbe sugli altri e si andrebbe a nuove elezioni con la certezza che questa volta l’elettorato darebbe alla coalizione di centro-sinistra, con o senza l’appoggio di Monti, l’auspicata maggioranza. Una strategia schizofrenica quella proposta da Bersani e dalla dirigenza del Partito Democratico. In toni arroganti, ci si limita a far sapere ai grillini che, per il loro bene e per il bene dei loro figli, dovrebbero dare la fiducia al nuovo governo per una politica che non si sa ancora bene in cosa consista, ancorché contenga le solite generiche e velleitarie dichiarazioni di principio della vecchia politica. Si aspettava Bersani, una risposta diversa da quella che Beppe Grillo gli ha dato? Se il PD vuole davvero evitare il ritorno della grande coalizione che lo ha reso per oltre un anno speculare al PDL e non vuole che il Paese vada di nuovo alle urne, ha l’obbligo di ascoltare il Movimento 5 Stelle in luogo di lanciare l’Opa per il governo. Invece, nessuna diplomazia e nessuna trattativa, ha sottolineato Bersani con nervosismo e compiacimento, ma solo un prendere o lasciare che più che la fermezza dei forti denuncia l’arroganza dei deboli.
sergio magaldi
[estratto da zibaldone-sergio.blogspot.it]

sergio magaldi, Roma Commentatore certificato 03.03.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è nulla da fare, a quanto sembra i vecchi partiti politici che purtroppo imbrattano ancora oggi il Parlamento italiano, non hanno ancora capito che per loro è finita! Ovvero è finito il modo di pensare ed agire alla vecchia maniera. Il M5S non si farà coinvolgere come hanno fatto fino ad ora le classi politiche con inciuci e coalizioni anticostituzionali ed illeggittime! Il M5S è l'espressione del Popolo Sovrano e stufo di essere stato preso in giro da una classe politica ventennale che ha portato l'Italia in rovina solo per salvaguardare gli interessi delle lobbi finanziarie europee; "...lo spread, i derivati, gli indici di rating....etc che sono tutte espressioni di un'economia perversa e senza fondamenti sull'effettiva e reale utilità per creare uno sviluppo del paese e quindi di benessere per il Popolo "Sovrano" lo ripeto di nuovo che dovrebbe essere l'unico beneficiario per uno sviluppo decente e democratico di un paese!
........Aaahhhhh!!finalmente sta succedendo! Speriamo bene!

Ciao Grillo e grazie ancora per esserti prodigato con enormi sacrifici in prima persona per cercare di iniziare un cambiamento "Epocale" della nostra classe politica.
saluti. Davide Arienzo

Davide Arienzo, Napoli Commentatore certificato 03.03.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, sono un elettore M5S, e sinceramente non sono preoccupato di andare nuovamente alle elezioni nell'immediato, sarei più' preoccupato tra 1 anno di governo comune con chi ha portato l'Italia in queste condizioni e adesso pontifica rincorrendo idee alle quali neon che l'oro credono. Cosa succederebbe una volta fatto nascere il governo questo scaricasese il M5S per un governi sismo di scopo. A chi chiederemmo il voto do po' questa ingenuità'?. Penso che chiunque sia il premier il programma deve essere nostro almeno per dividere le responsabilità della mancata attuazione.

Romano Roma Commentatore certificato 03.03.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

In questo momento vedo che molti di voi pensano che chi esprime un giudizio diversamente è un troll o un soggetto da silenziare, stare nel bunker pensando che gli altri siano solo nemici o sovversivi del nuovo sistema, ma è questo il mondo e il paese che vogliamo per i nostri figli, in un mondo di piombo e del sospetto, della delazione. Pensare al Noi e Voi è un pessimo punto di partenza, non esiste un noi e loro siamo tutti sulla stessa zattera alla deriva e ….
Penso che l’unione delle forze di buona volontà tra Pd e il vs movimento possa portare a un vero rinnovamento politico culturale, se no sarà l’ennesima rivoluzione mancata.

esterino n., saronno Commentatore certificato 03.03.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, vuoi consultare la base sulla scelta del prossimo Presidente della Repubblica (cosa di cui, al momento, non gliene frega un cazzo a nessuno) e non vuoi consultare la base per decidere se e come dare un'eventuale fiducia ad un eventuale governo Bersani.... forse perchè sai che non ti piacerebbe la risposta? Questo è il tuo movimento democratico dove uno vale uno?
E, soprattutto, gli eletti in Parlamento del M5S ascolteranno la base o ascolteranno il vertice-non-vertice (Grillo&Casaleggio) del non-partito?

Costandino De Sandoli 03.03.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Troppi commenti pro Casta. Rendetevi conto che il Programma 5 Stelle " NON SI TOCCA ". Nessuna Alleanza con chi ha Disfatto La Nostra Bell' Italia! Sono loro che se vogliono il voto dei nostri " Cittadini a 5 Stelle " propongano il Nostro Programma!

ottavio berardi, calderara di reno Commentatore certificato 03.03.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,
pur condividendo la Tua contrarietà a qualsiasi tipo di accordo con gli esponenti della vecchia e malata politica italiana,ritengo che in questo momento il Paese ha bisogno di uscire dalla situazione di stallo che si è venuta a creare (perchè il rischio è che a pagarne le conseguenze siano sempre gli stessi soggetti e primi tra tutti i piccoli e medi imprenditori).
Non c'è più tempo o il Movimento cinque stelle prende in mano l'iniziativa proponendo 4-5 punti programmatici sui quali chiede il sostegno della parte "più sana" del PD, oppure il rischio è quello di agevolare la creazione di un mix PD-PDL dal quale non può che uscire il peggio per il Paese. Facendo a Te ed a tutti gli appartenenti al Movimento cinque stelle i migliori auguri per i risultati raggiunti, Ti saluto e auguro a tutti noi un grosso bocca la lupo per il lavoro che ci aspetta.

Elettore Movimento Cinque Stelle

P.s. mi sono autoincluso nell'augurio poichè condivido l'idea di una democrazia partecipata!!!

Andrea Bartoli 03.03.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO SONO COSTRETTO A INTRODURRE QUESTO VIDEO IN LINGUA TEDESCA.

SPERO E SONO SICURO CHE ALCUNO CAPISCONO IL CONTENUTO...

IL RESTO É TUTTO SUBBORDINAZIONE & SFRUTTAMENTO!

LO SFRUTTAMENTO DELL'UOMO DA PARTE DELL'UOMO!!!

francesco c., zurigo Commentatore certificato 03.03.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"SONO TUTTI MORTI, SONO ZOMBIES, I MORTI CHE CAMMINANO, I MORTI CHE PARLANO"..
A PARTE, CHE "TANTI" DI QUELLI, NON SONO AFFATTO MORTI MA, SONO PIU' VIVI DI TE.
MA CHE RAZZA DI LINGUAGGIO USI?

domenico gianvincenzo 03.03.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna guardarsi in torno... Abbiamo tolto un "Benny Hill" dal governo e ci stiamo mettendo "el monnezza", prima rideva solo l'Europa ora anche oltre oceano.

a Beppe io spero che state solo a prendere tempo per imparare un po come funziona la politica!!!!!

ora il popolo si aspetta che quelle riforme radicali che abbattono i costi e soprattutto riportano quelle migliaia di posti di lavoro persi vengano fatte, ma per farle bisogna sedersi a tavolino e soprattutto usare un linguaggio consono alla posizione che si ricopre.

se vuoi continuare a fare il comico, tornatene su di un palco a far ridere la gente.

Ernesto df 03.03.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza tanti giri di parole, Grillo la tua realta' e' incofessabile, ti sei e ci hai messo in una situazione spaventosa e a cominciare dalla tua incolumita' sono fermamente convinto che ora sono cazzi amari per tutti. L'unica via di uscita e' che Napolitano dia l' incarico ad un personaggio di fiducia dei tre schieramenti per avviare il paese verso una radicale trasformazione evitando il tracollo.Il programma deve essere univoco scritto sui punti fondamentali richiesti dalla maggioranza deglli italiani benemente espresso dal tuo movimento. Anche chi non ti ha dato il voto la pensa come te. Il 25% degli elettori ti ha dato il voto per cambiare il paese non per distruggerlo trova una strada concordando una soluzione con Napolitano . Non fare come Bersani che ha sprecato una grande oppurtunita' tu hai fatto qualcosa che non era mai successo prima tu hai con te un popolo di leoni si vede dalle facce che girano intorno a te. Se tu saprai coniugare forza furbizia e intelligenza ce la potremo fare.

Giulio baroncelli 03.03.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ,Gianroberto , adesso passiamo dalle parole ai fatti..
cominciamo a sperimentare una piattaforma OPEN-SOURCE che dia la possibilità a tutti gli attivisti di PROPORRE PARTECIPARE COLLABORARE VOTARE
http://www.airesis.it/home
https://www.youtube.com/watch?v=X7IO6poOrgQ

Basta che lanciate la sperimentazione a livello nazionale attraverso i vostri strumenti di comunicazione
non perdete l'occasione di rimanere nella storia dell'umanita
non accontentatevi degli spiccioli (delle paginette sul times ad esempio) aprite gli occhi
FATELO ORA!!

adriano rossi 03.03.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,un mio amico che purtroppo,come tutti del resto,è trapassato,diceva--l'OTTIMISMO della ragione deve prevalere sul PESSIMISMO della realtà--ergo,che tu lo voglia o no ora sei in BALLO.Lasciati alle spalle le polemiche,lascia la propaganda,ora è tempo di FARE e COSTRUIRE.Questo benedetto governo si deve fare, NOI,come tu ben sai,SIAMO ALLO STREMO,non vorrei che fra 4/6 mesi si debba andare di nuovo alle elezioni perchè,ed è la voce che sta circolando,tu non vuoi formare il governo.IO,noi ex PD senza elle ti abbiamo votato,ma ricorda se si torna a votare;tanti voti li perderai. Sei ITALIANO come me,il POPOLO necessita di un governo, tu RESPONSABILMENTE lo devi formare.Ti abbiamo votato per cambiare e FARE, non per PARLARE. Non c'è più tempo per parlare--E' ORA DI COSTRUIRE--Viva l'ITALIA Sandro

Sandro P., Monte San Vito (AN) Commentatore certificato 03.03.13 07:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MOVIMENTO 5 STELLE VA' MESSO AI PIENI POTERI BISOGNA DARE IL CONSESO ASSOLUTO AL MOVIMENTO 5 STELLE LASCIARLI LAVORARE PER TUTTA UNA LEGISLATURA ED ACCADRA' QUESTO :
1_ REDDITO DI CITTADINANZA TI DIAMO UNO STIPENDIO PER 3 ANNI FINO A QUANDO NON TROVI UN LAVORO OGNI ANNO TI VIENE PROPOSTO PIU' DI UN LAVORO SE NON ACCETTI NESSUN LAVORO PERDI IL DIRITTO AL SUSSIDIO OVERO AL REDDITO DI CITTADINANZA L' AIUTO CHE LO STATO GOVERNATO DAL MOVIMENTO 5 STELLE TI DAREBBE PER EVITARE CHE TU VADA SOTTO UN PONTO O PEGGIO .
2_ IMPIGNORABILITA' DELLA PRIMA CASA
3_ TUTTI A CASA I POLITICI DI SEMPRE E PRIMA DI ESSERE MANDATI A CASA UN CONTROLLO SU DI LORO UN POLITOMETRO E LI' SE NE SCOPRIREBBERO DI ALTARINI E ANDREMMO A RECUPERARE MIGLIARDI DI EURO CON QUESTI MIGLIARDI DI EURO CI AIUTEREMO A RISSOLLEVARE L' ITALIA !
4_ ABOLIZIONE DELLA FIGURA DEL CAPO DELLO STATO FIGURA INUTILE RIPETO INUTILE CHE COSTA 300.000.000 DI EURO ALL' ANNO !
5_ RIPORTARE IL POTERE AL POPOLO COSA VUOL DIRE QUALSIASI COSA CHE L' ESECUTIVO 5 STELLE CON LARGO CONSENSO PROPORREBBE LO DECIDEREBBE IL POPOLO ITALIANO TRAMITE REFERENDUM QUESTA' E' LA MASSIMA ESPRESSIONE DI DEMOCRAZIA CHE ACCADE GIA' IN ALTRI PAESI GRAZIE A DIO !
6_ MAXIMO 2 LEGISLATURE A MENOCHE' IL CONSENSO POPOLARE SIA OLTRE IL 70 %
7_ ABOLIZIONE DEI CONTRIBUTI AI PARTITI COME FA' IL MOVIMENTO 5 STELLE DA SEMPRE QUESTI SOLDI SERVONO PER LA COMUNITA' E LA POLITICA' DEVO COSTARE IL MENO POSSIBILE VOTAZIONE ON LINE ECT. PER FARE POLITICA NON SERVONO SOLDI MA I SOLDI UNO SE LI FA' LAVORANDO E VA' IN POLITICA PER FARE DEL BENE COMUNE VERSO IL PROSSIMO COME HA FATTO BEPPE GRILLO IL QUALE POTEVA GODERSI LA SUA VITA INVECE CHE ROMPERSI LE PALLE CON IL 70 % DEGLI ITALIANI STRONZI CHE NON LO HA VOTATO NON VOTANDO E VOTANDO PDL E PD !! E' UN SANTO IO SE ERO IN LUI VI AVREI MANDATI A CAGARE E SAREI ANDATO AL MARE !!!
PERCHE' LOTTARE PER DELLE PERSONE CHE NON CAPISCONO UN CAZZO SI LAMENTANO SI SPARANO E POI VOTANO PDL E PD E LEGA !!????????

cristian locatelli 03.03.13 01:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è un'occasione unica per fare leggi che possono finalmente cambiare l'Italia e che fa M5S? Caldeggia un governo PD+PDL.
Se appoggiasse un governo PD mirato a cambiare la legge elettorale, a diminuire i costi della politica, a impedire la candidatura dei pregiudicati e le altre emergenze nazionali, M5S potrebbe letteralmente “dettare legge”.
Se invece il governo fosse PD+PDL, cosa conterebbe M5S? In quel caso, che profondi cambiamenti si potrebbero fare? Per esempio si potrebbe fare una vera legge contro il conflitto di interesse? M5S allora si sta muovendo per il bene del paese o sta facendo calcoli da partito della prima repubblica?

Adriano Z. 03.03.13 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho scrtto oggi verso le 19.50un breve commento con una richiesta ,ma probabilme te si e' persa nel web.
Riprovo.,Speriamo di non tornare a votare perche' il movimento, a mio parere ne sarebbe penalizzato.
Ci tengo a specificare che non sono un esperto di politica e quindi mi domando ,quale e'il motivo per cui non ci si possa alleare con qualche schieramento per portare avanti le riforme.

Grazie

giuseppe v., garbagnte milanese Commentatore certificato 03.03.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il codice di comportamento sottoscritto dai candidati prima delle elezioni,
dice:"I gruppi parlamentari del MoVimento 5 Stelle non dovranno associarsi
con altri partiti o coalizioni o gruppi" Votare la fiducia presuppone una
alleanza (associazione) con altre forze poliche". Quindi per una
argomentazione logica elementare, come lo sono i sillogismi aristotelici
(chissà se molti analfabeti pd sanno cosa sono)la fiducia a qualunque
governo diverso dal movimento 5 stelle può essere data.
Sillogismo aristotelico: -1) il M. 5 stelle non fa alleanze; -2) la
fiducia a un governo pd è un'alleanza -3)CONCLUSIONE: il movimento 5 stelle
non vota la fiducia. - semplice, lapalissiano - Poi ci sarebbero altri
mille ragioni per non votare la fiducia, ma non è proprio il caso di stare
a discutere su cose scontate, già disciplinate e accettate da chi fa parte
del movimento. Piuttosto occore lavorare sui progetti, che già ci sono, e
svilupparli ulteriormente, mettere a punto le proposte di legge da
presentare in parlamento (si possono fare anche senza votare la fiducia)che
sono lo sbocco naturale per la realizzazione dei programmi del movimento:
se poi gli altri vorranno votarle e seguirci bene (per l'Italia, per noi e
per loro), altrimenti peggio per loro (e come dice Grillo.... se non ci
seguiranno sarà dura.....molto dura ... per loro)- Ricordiamoci, che siamo
ancora in guerra, ma noi non facciamo alleanze, e neanche prigionieri -
Siamo in guerra e dobbiamo vincere da soli,- Attenti a non fare entrare
cavalli di Troia all'interno del nostro movimento che combatte per cambiare
l'Italia - Attenti al canto delle sirene, che nella mitologia greca
incantavano e facevano morire i marinai che incautamente ascoltavano il
loro canto. «..che tutti gli uomini incantano, chi arriva da loro. A colui
che ignaro s'accosta e ascolta la voce delle Sirene, .. ma le Sirene lo
incantano con limpido canto, adagiate sul prato: intorno è un mucchio di
ossa di uomini putridi, con la pelle che raggrinza»"

Faustino Uselli 02.03.13 23:59| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Quelli Che dicono Che hanno votato Grillo e che però chiedono di aiutare il PD ; la prossima Volta votino PD Che nn si offende nessuno , anzi.
-Quelli Che dicono Che Grillo deve essere responsabile; siamo governati da irresponsabili da 50 anni e adesso il responsabile deve essere luí?
- Grillo rappresenta la rivoluzione di come sarà la política del futuro nel mondo: onestà fondata sull'accesso democratico all informazione.
Grillini si nasce Non si diventa. Le prossime elezioni Gli indecisi o grillini perche vigliono fare o trasgressivi; votassero Per I soliti graZie

Salvatore foti 02.03.13 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

personalmente rimango dell'idea che una alleanza con qualsivoglia altra forza politica in campo resti un errore. questo non vuol dire però, ignorare la richiesta di governabilità da parte del paese e dell'economia. a mio parere il M5S dovrebbe votare la fiducia alla coalizione di centro sinistra su un programma di governo molto limitato che abbracci le proposte di innovazione e cambiamenti presenti nel programma del movimento e tanto richieste da tutti gli italiani. un voto provvedimento per provvedimento è la scelta giusta per il nostro movimento.

Daniele Profili Commentatore certificato 02.03.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

1. gli stupidi danneggiano l'intera società;
2. gli stupidi al potere fanno più danni degli altri;
3. gli stupidi democratici usano le elezioni per mantenere alta la percentuale di stupidi al potere;
4. gli stupidi sono più pericolosi dei banditi perché le persone ragionevoli possono capire la logica dei banditi;
5. i ragionevoli sono vulnerabili dagli stupidi perché:
* generalmente vengono sorpresi dall'attacco;
* non riescono ad organizzare una difesa razionale perché l'attacco non ha alcuna struttura razionale.

Cesare A., Padova Commentatore certificato 02.03.13 22:35| 
 |
Rispondi al commento

IL PRECEDENTE COMMENTO NON ERA COMPLETO.
CIAO GRILLO, PREMETTO CHE HO CAMBIATO PARTITO E TI HO VOTATO, PERCIO' NON DELUDERMI E SOPRATTUTTO, NON ALLEARTI CON NESSUNO, VEDRAI SI TRATTA DI PAZIENTARE UN'ALTRO PO. I LEADER DEI DUE SCHIERAMENTI POLITICI DI MAGGIORANZA SI COMPORTERANNO COME DELLE SIRENE, MA TU SARAI LEGATO(IL TUO POPOLO DEL WEB E NON SOLO) E NON TI FARAI INCANTARE. IL PREMIO, NE SONO CERTO, SARA' IL GOVERNO DEL PAESE.
MI SENTO DI DARTI UNA CERTEZZA, GLI ATTUALI POLITICI LE TENTERANNO TUTTE, PUR DI NON PERDERE I LORO ABNORMI PRIVILEGI, PER CUI A TE E AI TUOI "CITTADINI-ONOREVOLI" BASTERA' SEMPLICEMENTE DIMOSTRARE AL POPOLO CHE VOI NE SIETE CAPACI.
UN IN BOCCA AL LUPO A TE E SOPRATTUTTO A NOI POPOLO ITALIANO.

ENZO GRASSO 02.03.13 22:32| 
 |
Rispondi al commento

dove cazzo è finito il mio commento del 28/02

vito z., molfetta Commentatore certificato 02.03.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento

DOVE SONO FINITI I SERVIZI NEI TG PER MPS ???

Fabio C., chiavari Commentatore certificato 02.03.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Monti e' la Bestia, il 666, l'antiCristo.....

E tale e' chi lo appoggia, come il Sig. Bersani.....

L'acqua Pubblica, e' una delle prime porcate che hanno "infangato".

Vade retro, Satana !!!!!

Vinca il Popolo, la liberta', l'uguaglianza, anche nei sacrifici, perche' no ?!?

.........

Antonio Calabro' 02.03.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO GRILLO, PREMETTO CHE HO CAMBIATO PARTITO E TI HO VOTATO, PERCIO' NON DELUDERMI E SOPRATTUTTO, NON ALLEARTI CON NESSUNO, VEDRAI IN FONDO ALLA s

ENZO GRASSO 02.03.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Concordo completamento con la linea di Beppe. Attenzione! Chi abbraccia gli ex comunisti viene fagocitato irreversibilmente!La loro tecnica e semplice, ma efficae. Cercano ti contaminarti con pseudo concessioni politiche per coinvolgerti nella loro parrocchia. A quel punto ti isolano e ti constringono ad allontanare solo evidenziando tue contraddizioni di linea politica.
Loro sembrano sbracarsi ma non concederanno niente del loro potere consolidato!

biagio filardi 02.03.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento

spero di essere utile. Capisco che le decisioni e soprattutto il lavoro da fare saranno difficili.
Sulla possibilità-necessità di far partire un nuovo governo che faccia subito le cose che vogliamo vorrei ricordare come si fa a dividere equamente una torta in 2 :
il primo taglia la torta ,
il secondo sceglie per primo la fetta....

Rodolfo B., Ferrara Commentatore certificato 02.03.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi spaventano sempre le folle che inneggiano a qualcuno e sono sempre sintomi di grandi disastri. grillo e casaleggio mi sembrano un ayatohallah e un imam e i grillini mi sembrano (quasi tutti) come le folle di teheran; se si azzardano a manifestare una idea propria subito arriva la fatwa.
I candidati devono rispettare il regolamento come fosse il Corano.
Non credo che grillo ci/vi porterà verso il meglio; spero che la gente usi la propria testa non quella di un leader

STEFANO GALDIOLO 02.03.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

sono un disoccupato da pochi giorni di 61 anni non ho mai chisto e avuto niente dalla politica adesso ti chiedo di non mollare niente a tutti questi uomini falliti che si spacciano per politici non avendo mai fatto niente nella vita bisogna levargli tutti i privilegi devono imparare cosa vul dire lavorare per potersi mantenere giusto non vtare i loro programmi che tanto come sempre saranno sritti in aramaico antico grazie per la speranza che davvero si possafinalmente vivere in un paese piu gisto da tanto tempo che aspettavo ero quasi rassegnato a non poterlo vedere mai grazie per tutto questo

antonio del monte 02.03.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

18.600 commenti????

fabrizio castellana Commentatore certificato 02.03.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,

guardate che se il governo non nasce perché non gli viene data la fiducia, a casa ci andranno tutti, non solo il PD e il PDL, ma anche i 160 e passa parlamentari del M5S. A quel punto sarà chiaro di chi é la colpa. Ricordatevi che il PD ha perso 3 milioni di voti, molti dei quali sono andati al M5S come voto di protesta, ma sono convinto che se si rivotasse perché non si vuole far nascere il governo, questi voti tornerebbero indietro e la situazione si ribalterebbe a favore del PD che potrebbe anche riuscire a governare da solo. Per il M5S sarebbe una grandissima occasione persa ed il costo sarebbe alto perché perderebbe di credibilità.

Massimo G. Commentatore certificato 02.03.13 18:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

facci sognare

Alex Magnifico Commentatore certificato 02.03.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
premetto che non ti ho votato solamente perché non apprezzo il modo esagitato in cui si fa spesso politica, anche se ero e sono convinto che molti in Italia siano pronti, per disperazione, a seguire le bandiere di una “rivoluzione”.
Apprezzo anche i tuoi/vostri punti programmatici, tuttavia ritengo che essi tentino di affrontare problemi veri che sono però solo la conseguenza di un problema unico.
La mia impressione è che ci sia nel mondo un volume di denaro troppo elevato che viene usato esclusivamente per speculazioni. Cioè aspettandosi di veder crescere il capitale investito in pezzi di carta unicamente perché altri, sempre di più, ambiscono averli, per cui il prezzo aumenta.

Con ciò ci sono sempre meno soldi per l’economia reale e quindi per i consumi ed il lavoro: ma d’altro canto quegli investimenti sulla carta, carta sono e carta rimangono fin quando qualcuno, per volontà o necessità, interrompe la “catena di Sant’Antonio” degli acquisti.

Altra impressione è che quella montagna di soldi, sostanzialmente inutilizzati per l’economia reale, non s’è creata da sola, ma solo perché taluno, sfruttando rendite di posizione incontrollate, si ritaglia fette consistenti del reddito che hanno proporzioni stratosferiche rispetto a quelle raggiungibili anche dal più indefesso stakanovista del lavoro, materiale o intellettuale che sia.
Tutto ciò in nome di un mercato che è solo una giungla popolata di cannibali.

Fette di reddito che, quantunque impiegate in parte per consumi di lusso (l’unica industria che regge è quella dei beni di lusso), non si riesce a spendere e nella migliore delle ipotesi vengono date “a strozzo” a chi – gli stati in primis – pensa che si possa prosperare all’infinito sui debiti.

Molti dei suddetti problemi sono mondiali, ma quello della eccessiva sperequazione dei redditi è un problema che si può affrontare nazione per nazione e così poi gli altri problemi saranno ridimensionati

Mario Bartoli 02.03.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

MONTI DICE: Quali forze? "Certo, anche Pdl e anche M5S, purché entrambi accantonino quelle parti dei rispettivi programmi che sono incompatibili con i nostri impegni europei".

DUNQUE: IO HO POTUTO SEGUIRE A DAVOS AL WEF 2013 IL DIBATTITO DEL PROF. MONTI.

MI SONO MESSO A RIDERE PER IL SUO INGLESE;-)
LUI (MONTI) NON SA PARALRE L'INGLESE!!!

UN ALUNNO COMNE E DI GIOVANE GENERAZIONE POSSIEDE SICURAMENTE L'INGLESE MEGLIO DI MONTI!

LA COMPETENZA DI MONTI É INSUFICENTE PER OCCUPARE UN RUOLO DI GRANDE IMPORTANZA POLICICA & ECONOMICA!

L'ITALIA HA DEI OTTIMI GIOVANI STUDIOSI IN MATERIA DI ECONOMIA E BISOGNEREBBE PROMUOVERE QUESTI GIOVANI NEOLAUREATI IN ECONOMIA!

STATE ATTENTI A MONTI!!!

MONTI É ALLEATO DELLA GERMANIA!

UN TRADITORE DELLA PATRIA CHE PUR ARRIVARE AL SUCCESSO DI POPOLARITÀ É CAPACE DI CAMMINARE SUI CADAVERI...!

MONTI NON É UN ESSERE UMANO!

MONTI É UNA MACCHINA CARICA DI TEORIE ACQUISITE DAI LIBRI!

IO SAREI MOLTO CAUTO A PORRE FIDUCIA NELLE SUE MANI!

QUANDO LO VEDO IN TV MI VIENE DA RIMETTERE!

MI VIENE DA RIMETTERE PERCHÉ NON PARLA IL LINGUAGGIO DEL POPOLO BENSÍ IL LINGUAGGIO DELLE BANCHE!!!

QUINDI SIATE MOLTO CAUTI DIFRONTE A QUESTO MOSTRO!

DA ZURIGO TANTI SALUTI A TUTTI

P.S. ANCHE IN SVIZZERA MANTI NON É AMATO!!!

francesco c., zurigo Commentatore certificato 02.03.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una nuova legge elettorale senza il dimezzamento del numero dei parlamentari e dei loro stipendi, è una BOIATA PAZZESCA.
Un nuovo governo che non abolisce le Province, i rimborsi elettorali e i finanziamenti ai gruppi, è una BOIATA PAZZESCA.
Se continuano a voler fare solo gli interessi dei partiti e non quelli dei cittadini, poi non possono lamentarsi se Grillo dice di mandarli tutti a …. Casa.

Pasquale Messali 02.03.13 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando come sia possibile dare ancora fiducia a una classe politica che continua ad arraffare i rimborsi elettorali e a voler varare una nuova legge elettorale senza dimezzare il numero dei parlamentari e dei loro stipendi? I grillini che vogliono fare inciuci con il PD, di sicuro, non sono grillini.




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori