Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Parlamento dei cittadini


parlamento_tonno.jpg
"Dunque prendiamo atto che una parte del popolo entrerà in parlamento unico caso nella storia parlamentare. Fino ad oggi il popolo delegava gli elettori, gli elettori delegavano gli "onorevoli", che a loro volta delegavano i governi, i governi infine delegavano le cosche. Ora, semplicemente ogni provvedimento potrà essere varato solo se la parte di popolo che siede in Parlamento potrà verificare che non si tratti di truffe, non si tratti di leggi incomprensibili o ad personam e soprattutto non scorrano tangenti sotterranee etc etc etc. Per fortuna Beppe Grillo rimane fuori e osserva, e se qualcunio osa diventare un onorevole, probabilmente lo invita gentilmente ad andarsene." Silvano Agosti, regista e sceneggiatore

26 Feb 2013, 17:22 | Scrivi | Commenti (517) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

nell'ultimo VENTENNIOla politica ha operato un enorme degrado,non dimentichiamo che tale tendenza era già evidente con fase crescente già nel trentennio precedente! NON è SEMPLICE invertire subito un sistema consolidatosi in così lungo tempo! lottare e cercare per quanto possibile la moralizzazione di questo tipo di società non è impresa facile!sosteniamo con lena chi ha cominciato questo processo di cambiamento !soprattutto guardiamo la TV proprio per convincerci dell'enorme falsità degli argomenti propinati!!!!

franco a., roma Commentatore certificato 08.07.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Spero che nessuno abbia deciso di appartenere e votare M5S dopo averne conosciuto ed accettato il punto fondamentale di rifiuto di accordi con qualsiasi partito,ed ora solo perchè sotto assedio e pressione cadere nella trappola. Non bisogna cedere. Se i signori della sporca politica ora si trovano nei casini è per colpa della loro "identicità". Destra e sinistra, hanno le stesse politiche,idee,comportamenti obiettivi e decisioni.Uguali e deleterie.E la gente non capisce più in cosa credere.I signori del PD hanno promosso il precariato nel mondo del lavoro,la distruzione del territorio(e qui in Toscana ne sappiamo qualcosa,con i danni provocati alle sorgenti del Mugello per l'alta velocità e l'inferno che faranno con la TAV e la Stazione Foster a Firenze,oltre ai reati scoperti prima ancora di iniziare!)gli inceneritori,il casino nelle pubbliche amministraz con Barsanini,le lobby delle cooperative che prendono in gestione TUTTO per poi dare stipendi da fame e contratti truffa.Devo continuare?Bassolino e Jervolino come hanno ridotto Napoli?Ancora?PARLANO ORA DI CONFLITTO D'INTERESSE?DOPO AVER REGALATO A BERLUSCONI LA POSSIBILITA'DI DISTRUGGERE LA MENTE,I VALORI,LA CULTURA DI UN POPOLO?Perchè DOPO 20 ANNI?E spero che nessuno dei parlamentari e senatori del M5S cada mai nella tentazione di concedersi al mondo dei complici giornalisti ottusi e collusi che hanno contribuito alla ridicolarizzazione dell'Italia nel mondo.Il tg3 sta dando più spazio del tg1 alle schifezze di dichiarazioni dei leccapiedi di Berlusconi sulla sua sudicia congiuntivite.Indegni propagandisti del re ormai ridotto peggio del suo peggior giullare.Prego poi la signora del M5S che ha fatto dichiarazioni pseudo storiche sul massacratore Mussolini(che ha aperto le porte dell'Italia e fatto ammazzare migliaia di persone al demonio nazista)di capire che in un momento così di gravità, e migliaia di problemi da affrontare,forse non c'entrava una mazza proprio ora,anche sproloquiare su argomenti del genere.

Milena Prestia 10.03.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Allora eccomi a 55anni, quasi tremante per dover postare.
Il mio voto è sempre stato di protesta e a sinistra, dal primo partito radicale quello di Pannella e del divorzio... che soddisfazione fu allora vincere quel referendum contro la vecchia DC alleata con MSI che sconfitti gridarono "Fanfani pirata è stata un'inculata!"
La medesima soddisfazione avuta il 26/02/2013 nel vedere lo straripante successo ottenuto dal Mov.5stelle in Sardegna e dalla sua cara candidata capogruppo che tanto stimo e che per la sua grande pulizia morale ho con gioia votato riponendo in Lei ogni speranza.
Adesso son quì a cercare di capire perchè mai i padri del movimento minacciano di ritirarsi anzichè condurre per mano i tanti cittadini onesti che li hanno aiutati per ottenere un grandissimo risultato. Personalmente non credo che un'occasione come l'attuale possa ripetersi per moralizzare la nostra politica perchè con nuove elezioni, diversamente da quanto loro pronosticano, il risultato sarebbe purtroppo decisamente scarso!
Non vorrei quindi dover imprecare sull'occasione sprecata gridando " Grillo e Casaleggio piarti ci avete inculati"

enrico angius 10.03.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nasce “#liberi5stelle - libera con noi il MoVimento!”

Per liberare il MoVimento 5 Stelle! – e difendere la democrazia dal basso

* Chiediamo i sistemi informatici, il software, i soldi della pubblicità, la base dati degli iscritti sia gestita dal Movimento 5 Stelle e NON da una SRL di privati
* Chiediamo a gran voce la creazione di un partito, tramite una associazione con uno statuto democratico, non una SRL di privati

Riprendiamoci il movimento 5 stelle!

Perchè liberare il movimento da Casaleggio? http://www.deputati5stelle.it/scopri.html

Come convincere deputati/senatori? http://www.deputati5stelle.it/convinci.html

Cosa devono fare i deputati/senatori? http://www.deputati5stelle.it/eletti.html

LIBERIAMO IL MOVIMENTO 5 STELLE
DEMOCRAZIA INTERNA SUBITO


Ho votato M5S, perché la sinistra non è stata in grado di rappresentarmi. Sono laureato, ho un dottorato,una pubblicazione, ma sbarco il lunario cuocendo hamburger e hot dog in un pub. Eccola l'Italia del merito. Non deluderci Beppe, cambiamo il nostro paese.

Simone Colonnelli, acquapendente Commentatore certificato 05.03.13 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei chiedere cortesemente al Sig. Giuseppe Piero Grillo di aver rispetto dei nove milioni e oltre di Italiani che hanno votato Bersani io non offendo nessuno e non voglio essere offesa. Rispettiamo gli elettori ed i rappresentanti del Movimento 5 stelle ma il loro padre padrone faccia la stessa cosa. Grazie

Roberta Nastasi 03.03.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa che fa' piu' schifo e' vedere quelle trasmissioni televisive che parlano di politica, per esempio Porta a Porta. E' abominevole vedere: giornalisti, politici, direttori di giornali, insomma tutti i parassiti dello stato che raccontano frottole.
Quelle trasmissioni DEVONO ESSERE ELIMINATE
Oppure devono inserire tra gl' ospiti dei cittadini veri che pagano le tasse dal proprio potafoglio.
Nel programma M5S bisogna inserire l'eliminazione di Vespa


in tv continuano a ripetere che non si conoscono i deputati del movimento cinque stelle ... non vedo il problema ... intanto basta cercare le informazioni su chi sono su internet ... ma personalmente non mi interessa sapere chi sono .. sono dei portavoce del popolo italiano due legislature e andranno giustamente a casa ... i nomi cambieranno la funzione a cui sono stati chiamati no ... i portavoce compiono una missione ... non importa i loro nomi ..... le loro azioni sono la volonta del popolo non idee personali

leonardo p., trapani Commentatore certificato 03.03.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Andate avanti .... Senza cedere se non si cambia nulla e dopo di voi c'è solo il sangue. Grazie

Antonio Zito 02.03.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Condivido le volte scelte,ricordatevi quando voterete che voi VALETE UNO... MA DECINE DI NOI.
BUONLAVORO

Luciana M., MI Commentatore certificato 02.03.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

MONTI DEVI SPARIRE
FACCIA DA CULO
VAI DAI MAGNACRAUTI A FARE LO STROZZINO

claudio t., chupaclatir@gmail.com Commentatore certificato 02.03.13 05:49| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo per plaudire pubblicamente all'affermazione che l'onestà andrà di moda e che l'onestà stessa non ha nulla a che fare con i partiti politici.
Mi hai fatto ricordare i tempi (sono un tuo quasi-coetaneo, ho 2 anni in più) in cui occupavo l'Università insieme a tanti altri giovani folli idealisti chiedendo a voce alta che andassero via i baroni.
Nella vita poi abbiamo fallito l'impegno ideologico perchè ci siamo fatti risucchiare dal sistema senza avere la forza di continuare la nostra ribellione per la necessità di sederci a tavola all'ora di pranzo.
Ora vedo con ammirazione e con un immenso senso di consolazione e di piacere che finalmente c'è qualcuno che ha la capacità e la volontà di portare avanti questa lotta ai centri di potere che nascondono troppo spesso soltanto la voglia di arricchirsi e di prevaricare.
La vita mi ha dato modo di conoscere storie e casi in cui l'appartenenza politica a una certa parte significava soltanto la certezza di poter rubare impunemente, alle spalle degli stupidi che non avevano ritenuto di entrare in quella sozza mangiatoia per rispetto di se stessi e degli altri.
Non pretendo di influenzare le tue future decisioni sul modo di agire in Parlamento per realizzare gli scopi del M5S, tu saprai certamente decidere meglio di come potrei farlo io. Vorrei soltanto far presente che, se si vuole imprimere un carattere e una direzione ai lavori parlamentari, è necessario occupare posizioni di vertice da cui possano partire gli indirizzi di un proficuo andamento della legislatura.
Sono arrivato a scoprire soltanto da qualche mese i contenuti del M5S, ma posso dirti che mi hanno fatto rivivere i giorni dei moti del '68: stavolta però non fate spegnere il fuoco purificatore!!!

Mario De Pascale 02.03.13 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Non sapevo dove scrivere questa mia proposta,per cui l'ho scritta quì.
Propongo che i Parlamentari una volta che appartengono ad un Partito o Movimento, non possono a metà legislatura passare da un Partito ad un altro.
Se vengono eletti con quel Partito è giusto che continuano con quello.
La mia proposta è di fare qualcosa perchè ciò non accada più.

Margherita ., Trapani Commentatore certificato 01.03.13 19:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bravi. Cominciamo dal principio ammettendo che il popolo abbia compreso le ultime elezioni. Ammettiamo che sara' veramente il popolo a decidere le nuove leggi.Non pensate che manchi qualche figura professionale nel nuovo? governo ( vedi l' archeologo) che puo' cosi sul campo "...." ? Ammesso che la crisi sia dovuta al calo dei consumi delle famiglie ed agli alti tassi che penalizzano il reale!?" da dove partire per ristrutturare l' economia , l ' edilizia per esempio...ma se siamo in un terreno instabile ..vedi terremoti e alluvionati degli ultimi anni! Saremo disposti a varcare i millenari confini tramandati per millenni?Detto questo nuova legge di urbanizzazione partendo da zero e non da quanto sia ora in "legis" . etc etc etc etc. Ma qualche cosa abbiamo capito? Massimiliano Imprenditore Turistica in difficolta'.

Massimiliano Loi 01.03.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per molta gente la politica e' inconprensibile. Se si usasse un linguaggio piu' semplice molti capirebbero quello che succede

Mario martinez 01.03.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro GRILLO proponiti come premier e parti con il tuo programma, in particolare raccogli una montagna di soldi con i tagli immediati:
1) finanziamento ai partiti
2) tetto massimo ai parlamentari di 5000 euro
3) eliminazione vitalizi e doppi incarichi
4) tetto massimo alle pensioni di 5000 euro
5) azzeramento degli interessi sul debito pubblico
6) nazionalizzazione del Montepaschi
7) evasione: incrocio archivi pra macchine di lusso, registro imbarcazioni, catasto edilizio anagrafe e dichiarazioni sotto i 20000 euro
8) eliminazione province e accorpamento comuni
9) possibilità di scalare iva dal 730 x tutti
10) parlamento dimezzato unicamerale e senato per le regioni.
11) tetto massimo x dirigenti municipalizzate con decurtazione in caso di bilancio in rosso.
12) emissione straordinaria dei M5S BOT/CCT; vedrai che il popolo italiano ti seguirà.
13) riapertura delle case chiuse con tanto di scontrino fiscale decurtabile
14) A questo punto, con i soldi si comincia con l' aiuto ai giovani, ai disoccupati, alle nuove politiche decennali su energia verde, su agricoltura e ricerca, scuola etc etc

Il tutto pubblicato giornalmente ONLINE; i giornali devono attingere solo dal blog con una sola verità, quella scritta da M5S.

Sono convinto che tanti "nuovi parlamentari onesti" sposeranno il M5S anche all' interno del palazzo.

Se non avrai il consenso nel parlamento/senato allora si va a nuove elezioni e finalmente si arriverà a "tutti a casa"

Grillo vai a fare il premier !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Avrai con te tutta l'italia onesta.
Saluti

Questo per cominciare; il tutto pubbicato ONLINElb

FRANCO2013 01.03.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera sulla 7 si è intervistata colei che si dice parte eletta nel M5S e che ha sollecitato, con 150.000 adesioni, Grillo a dare la fiducia al PD. È un'infiltrata o ha paura di dovere tornare a casa? Di certo che i partiti hanno iniziato la campagna elettorale cercando di fiaccare Grillo e riconquistare lo spazio perduto. In questa guerra occorre non solo l'elmetto ma anche il parafianchi. EMI

E.I. 01.03.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da noi abbiamo votato tutti per M5S da 20 a 91anni!!!
D'accordo su tutto il programma ma vi prego di dare priorita'
A una nuova legge elettorale!
Gargamella dimettitiiii!!

Tittiteo 28.02.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, io e la mia famiglia viviamo a Reggio Calabria...ti abbiamo votato tutti quanti perchè non ne possiamo più e perchè sei tutto ciò in cui crediamo adesso...io, con una laurea in giurisprudena,ho dovuto lasciare la mia casa, la mia città, la mia famiglia,bambini compresi, per andare a lavorare al nord, insegno alle scuole primarie e sono, come tantissimi, precaria, ho 41 anni...ci hai dato una speranza,se stato come un bagliore di una nuova alba...io non ti dico ciò che dovresti o non dovresti fare perchè questo lo sa solo il tuo buon senso,però adesso è ora di agire...forza..ciao Beppe

Domenica Nucera, Reggio Calabria Commentatore certificato 28.02.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Penso che gli eletti (tutti) dovrebbero mantenere fede alle promesse fatte.
Mi auguro cha la trasparenza,
lo scambio con gli elettori (idee e referendum),
e l'onesta siano l'imput per ripulire il paese
da tutti parassiti e gli approfittatori.
Buon lavoro

ri 28.02.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato convintamente il mov,5 stelle per un cambiamento epocale, il cambiamento c'è stato.Vorrei che si capitalizzasse al massimo la valanga di voti ottenuta dal mov.to per una prima impostazione delle cose da fare quali:la riforma elettorale,azzeramento dei rimborsi elettorali,riduzione massima dei deputati e senatori , relativi emolumenti e privileggi,magari alleviando in parte le sofferenze del popolo italiano,legge anticorruzione vera e seria.Speriamo bene.

Mario Mazzoni 28.02.13 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi scusate ribatto sulle pensioni di anzianita' e non ho intenzione di mollare.ABOLITE LA LEGGE FORNERO CHE PORTA LA PENSIONE DI ANZIANITA' A 42 ANNI DI SERVIZIO ANCHE PER NOI DONNE CHE CI SBATTIAMO A CASA E FUORI. E VOI ,NUOVE GENERAZIONI,QUANDO MAI TROVERETE POSTO ,SE NON CI MANDANO VIA !?!?

anna giuseppina D'anna, falconara marittima-(ancona) Commentatore certificato 28.02.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ora apriamo i cassetti!
Sotto con le iniziative promesse in campagna elettorale.
La presidenza della camera non sarebbe una cattiva idea,c'è la possibilità di stabilire l'ordine del giorno. Forza!!!

salvatore m., sommma lombardo Commentatore certificato 28.02.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento

La forza del movimento è l'assoluta mancanza di personalismi.
Guardiamo il quadro generale è partiamo sempre da ciò che colpisce e riguarda la maggior parte di noi, anche l'umanità intera, poniamoci l'obbiettivo di essere da esempio a tutti. Ora noi invidiamo i tedeschi, ma qualcuno ricorderà quando erano loro ad invidiare noi (i famosi anni '80).
Ora sarebbe giunto il momento di deporre le "armi", anche con i Francesi. Ho sentito di Bersani correre a Parigi a fornire spiegazioni.
Bene, signori, siamo una "PRIMAVERA" IL MEDITERRANEO RIVUOLE LA SUA DIGNITA' ".
Ci siamo privati del turismo e dell'agricoltura svendendoci al miglior offerente.
LI RIVOGLIAMO!
La Croazia ha soppiantato la sardegna, le nostre coste attirano sempre meno: E' UN DANNO ENORME per una nazione che è una enorme penisola!!!
Cari fratelli d'oltralpe, vi siete scelti i migliori, ora delegate a noi il compito di farvi da frontiera e in cambio???! ci affamate con l'energia atomica!
Cari fratelli d'Allemagne, ci avete distrutto sulla manifattura e sull'elettronica per non parlare delle industrie automobilistiche ma, in cambio, volete venire a fare le vacanze da noi?
Siamo cari??? forse, ma se il cambio con l'euro l'avessimo fatto con criteri che riguardavano la lira e non il marco, forse e dico forse le cose sarebbero andate diversamente e noi non vi sembreremmo così cari!
Facciamo un TRATTATO DI PACE ECONOMICA CON TUTTI GLI STATI DELL'UNIONE E POI PROPONIAMONE UNO GENERALE ALL'ONU!

franco gisi, benevento Commentatore certificato 28.02.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo una vittoria così schiacciante del M5S per la vera democrazia, adesso bisogna metterla in pratica affinché i cittadini possano far valere veramente i propri diritti. L'Italia e' una nazione dove tutto si può, anche governare con forze democratiche libere da ogni inciucio ed accordi sottobanco. Io sono siciliano ed ho votato M5S anche se ho 61 anni perché vedo in tale Movimento la forza della ragione e della coerenza! Fanno bene gli eletti del Movimento qui in Sicilia a fare valere sempre il giusto e controllare quello che si fa alla Regione Siciliana

Salvatore Di Benedetto 28.02.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

H

S C., Milano Commentatore certificato 28.02.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Per un cambiamento ho votato grillo.
Concordo con tutto il programma del 5 stelle specie i costi della casta (grrr...) e inciuci vari. Ma bisogna ricordarsi che per essere un grande statista e governare bene bisogna saper ascoltare e parlare con gli altri. Solo così si avrà una democrazia totale dove le idee di tutti vengono ascoltate e votate.
Per il bene del paese Grillo deve fare un passo indietro parlare trovare punti di condivisione e limare la dove ci sono degli spigoli in modo che si abbia una guida di governo decente per il bene del paese e di tutti noi.
Se solo una persona vuole comandare questa al mio paese si chiama dittatore e non mi sembra il caso.
forza 5 stelle facci vedere cos'è la vera democrazia e la vera Italia. Scordiamoci il passato e guardiamo avanti verso un futuro migliore per tutti noi.
buon lavoro.

ennio 28.02.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo non vuole allearsi con nessuno?

GIUSTISSIMO... i Grillini voteranno le leggi giuste proposte da chicchessia, non il colore delle bandiere di chi le propone...

Ricacrdo Cattaneo 28.02.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho seguito con curiosità questo movimento. Belle idee, tanta gente giovane .... qualche dubbio e credo lecita preoccupazione sulle competenze, soprattutto visto il numero di eletti. Ora però comincia la vera politica, quella che M5S sta facendo da tempo ... messa però in secondo piano sui media a vantaggio delle critiche al vecchio, battute e offese che hanno portato alcuni a definirlo un movimento populista. Arrendetevi, siete circondati, tutti a casa ..... uhmm trascina le folle arrabbiate, non c'è dubbio, visto la nauseante gestione del Paese negli ultimi vent'anni. Ma adesso? Adesso M5S ha il paese in mano, ma sul Blog continuo a leggere polemiche, critiche, no inciuci, noi con nessuno ........ davvero l'intenzione è quella di tornare a votare? Davvero M5S vuole regalare al Paese un asse PD-PDL dopo questa campagna e tutti i voti presi? Attenzione, caro Beppe .... che tu dica che faranno un inciucio per noi non è una sorpresa, ma se lo facessero è perchè M5S non accetta di dare fiducia a un governo sulla base di un programma definito e chiaro. Conflitto di interessi, riduzione numero e stipendi dei parlamentari, legge anticorruzione, legge elettorale sono la priorità. Ora bisogna dimostrare con i fatti tutto quello che si diceva nelle piazze ..... leggendo il blog purtroppo ogni tanto mi pare di vedere i siti web dei giornali del padrone, quelli della macchina del fango. Adesso bisogna costruire!! M5S decide gli equilibri e se si ritornasse a votare tra pochi mesi dimostrerebbe solo di voler aumentare ancora i propri eletti, a scapito però del Paese .... quel Paese che guarda ora al M5S incuriosito, speranzoso e in parte un pò impaurito per quanto ho provato a spiegare. In bocca al lupo e buon lavoro, per Voi e per Noi !!

walter romano, firenze Commentatore certificato 28.02.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensa francesco, qua puoi parlare anche tu
grande grillo

fabio62 28.02.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Mi meraviglio come una parte di illusi italiani non hanno capito che il signor GRZiLLO non è altro che la fotocopia di VANNA MARCHI, svegliateviiiiii che gli asini ancora non volano

Francesco cantarelli 28.02.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi meraviglio come una parte di italiani non hanno capito che grillò non è altro che la fotocopia di VANNA MARCHI, svegliateviiiiiiiii che gli asini ancora non volano

Francesco cantarelli 28.02.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Salve, ho sempre votato destra, ma questa volta ho votato Grillo. Sono siciliano e i grillini in Sicilia stanno facendo benissimo, dobbiamo portare questo modello in tutta Italia. Grillo e' una persona seria e coerente, non si farà infinocchiare da nessuno e se la sinistra vuole il nostro appoggio devono approvare il nostro programma. Se non lo faranno, alle prossime elezioni ( probabilmente entrò 1 anno ) grilo non avrà più il 25% dei voti ma oltre il 50% perché ormai l'Italiano e' stanco di vedere gente che ruba e si arricchisce con stipendi d'oro e nel frattempo gente muore di fame con pensioni da 400 euro, imprese che falliscono incrementando in maniera vertiginosa il numero dei disoccupati. Ciao a tutti e forza Grillo.. Siamo con te.

Antonino Genovese 28.02.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Hanno troppa paura, i loro sogni si stanno trasformando in incubi.
Freddy Grillo Krueger ha colpito.

Alfonso D., Pomezia Commentatore certificato 28.02.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

HO SEMPRE PENSATO E SEMPRE DETTO E PUBBLICIZZATO CHE LA TUA ORGANIZZAZIONE AVREBBE,IN GRAN PARTE ALL'INIZIO, E TOTALMENTE DOPO, SISTEMATO LA QUESTIONE ITALIANA DA TUTTI I PUNTI DI VISTA, ANCHE SE TI SERVIRA' ALMENO UN QUINQENNIO, SIAMO CON TE, GRAZIE

amato fausto 28.02.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

ora i politici europei dall'alto dei loro piedistalli cominciano a preoccuparsi per il voto degli italiani hanno finalmente paura che possa dilagare e non fermarsi ora si comincia ad avere dubbi sulla politica delle tasse.
voglio solo dire a chi vuole un accordo con pd o pdl se ci arrendiamo adesso facciamo solo il loro gioco per ottenere il cambiamento in italia dobbiamo preoccupare l'europa

piero c. 28.02.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Bersani chiede l'appoggio al Movimento per far capire ai suoi interni al partito tendenti a destra che non vuole inciuci , i nostri senatori al momento della votazione di fiducia possono uscire dall'aula per consentire la maggioranza. Il dopo dipende dalle leggi proposte.

Jerry salta 28.02.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato MS5 , prima ero di destra.... Secondo me il MS5 non dovrebbe allearsi con il Pd, ora e' il momento decisivo, dobbiamo essere retti e coerenti, non farci lusingare dal Pd ne da nessun altro. Grillo ha sempre detto che non era disposto agli inciuci...Inoltre il nostro ruolo in Parlamento, oltre a quello di attuare la nostra agenda e' smascherare i loro inciuci, ruberie varie (commissione di inchiesta sul Pd per il MPS), per cui come potremmo allearci con loro? sarebbe proprio un controsenso. Per cui calma, non facciamoci prendere dal panico, ce la faremo a cambiare l'Italia ma non con chi ci ha sempre dissanguati (sia destra che sinistra), siamo tanti restiamo uniti. La cosa migliore secondo me e' votare le proposte sensate e utili per noi cittadini, perche' dobbiamo farci carico di dare la fiducia al PD, se loro il giorno dopo proponessero una legge che va contro alla nostra agenda e mettessero la fiducia , saremmo moralmente obbligati a votarla per non far cadere il governo??.... e poi daranno a noi la colpa..e si prenderanno il merito di cio' che di bello verra' fatto.. Dare la fiducia potrebbe rivelarsi un'arma a doppio taglio....Pensiamoci bene....Riflettiamo...

angelica berardi 28.02.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

carissimi ho letto oggi che sono previsti 42milioni di euro di rimborso elettorale!! è una cifra di tutto rispetto. perchè non aprite anche nel lazio un fondo da destinare a piccole imprese che oggi si trovano in grave difficoltà?? sarebbe come dare una piccola boccata d'aria fresca ad un uomo incastrato sotto le macerie della sua abitazione.....vi abbraccio

fabrizio nusca 28.02.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

La presenza dei cittadini nel Parlamento ed al Senato della Repubblica Italiana è un fatto storico, reso possibile soltanto per il ns. voto al M5S ed alla ns. stessa azione di controlloo che continueremo ad esercitare, anche sui ns colleghi grillini che ci rappresentano e che devono darci conto sul loro operato e che con noi devono realizzare, perchè noi saremo sempre vigili e inflessibili nell'attuazione del programma che abbiamo approvato

luca arpino 28.02.13 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Uno spettro si aggira per l'europa, ma non è il comunismo (morto e sepolto 60 anni fa con le coop e l'intreccio tra schei e politica). E' lo spettro di un cittadino che si informa (tramite internet), decide secondo la sua convenienza (e non quella dei partiti) e vota chi vuole assumendosene la responsabilità. E vota al di fuori dell'appartenenza o della ragionevolezza, può votare per rabbia, per calcolo, per qualsiasi cosa, ma non per le ragioni per le quali i partiti pretenderebbero desse loro il voto. Questo cittadino è il futuro, gli anziani non sanno usare internet e il pc, a parte qualche vecchietto arzillo come me. Si apre un nuovo scenario: dalla democrazia rappresentativa, che ha portato allo sfascio dello stato )non per colpa degli elettori, ma per incapacità e miopia di una classe dirigente che ha visto nel potere politico solo un'occasione di vantaggio personale immediato) alla democrazia partecipata che prevede la possibilità di essere in costante contatto con la base elettorale (grazie al più grande strumento della democrazia moderna che è la rete!). Si apre la possibilità al cittadino di partecipare fattivamente alla politica e di far sentire la propria voce (a chi la vuole ascoltare naturalmente!). Questo non solo non è compreso dai partiti tradizionali, ma è temuto, in quanto rompe tutte le logiche del potere e del consenso, non si può controllare ne guidare verso le mete prestabilite dagli interessi di pochi. Il lavoro da fare è enorme: Quanta gente non è andata a votare? Bisogna recuperarla e ridare a questi speranza, motivazione e una voce. Quanti anziani non conoscono e non sanno usare internet? Rendiamoli partecipi e diamo anche a loro una voce, che sono la colonna vertebrale di questa nazione e, anche se forse non hanno più l'energia per governare, hanno una bella riserva di saggezza e di esperienza. Questo è il lavoro, le alleanze in parlamento sono inutili, bisogna lavorare duramente in vista delle prossime elezioni, per diventare il 51%.

massimo v., verona Commentatore certificato 28.02.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Io sono una cittadina comune che ha una famiglia e lavora da una vita!!! veramente!!! e mi sento di dire ai grillini che stanno scherzando col fuoco viste le dichiarazioni di Beppe Grillo.

Ivana Brioschi 28.02.13 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo io ti ho dato il voto, adesso deve smetterla di rompere i coglioni ed assumerti le responsabilità per attuare quello che hai promesso. Bersani ti sta offrendo un'opportunità nettetevi a lavoro e stilate il programma delle cose da fare

Luigi Vaccaro 28.02.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una volta a scuola sentii dirmi queste parole tu sei un cittadino di una repubblica democratica ed hai il diritto ma soprattutto il dovere di poter scegliere da chi devi essere rappresentato e da chi deve operare delle scelte per il tuo bene e quello di tutta la comunità, ora riflettendo penso ma fino ad ora qualcuno e' stato in grado di rispondere a queste esigenze ....................................................no!!!!! so soltanto che oggi il pane lo pago il triplo di una volta i libri idem le medicine altrettanto e mi sto impoverendo a differenza di chi mi rappresenta e questo non mi va più bene
per la prima volta ho sentito qualcuno che si avvicina molto alle mie idee dove ci sono persone nuove e libere da coinvolgimenti e pulite ed e' per questo che mi sono iscritto al m5s.
dopo quanto detto in precedenza dagli altri e' normale che ci sia una rivalsa verso gli altri con battute anche forti nei confronti degli stessi, però adesso io penso che da persone civili dobbiamo tornare a rispettare tutti o comunque comportarsi in maniera che sia da esempio verso tutto e tutti sempre essendo trasparenti nelle idee,quindi se uno non vuole fare una cosa dirlo apertamente ma nei modi consoni alla sua cultura.
l'unica cosa che mi da veramente fastidio e' sentir dire Grillo il comico da alcune persone ed alle stesse vorrei ricordare non per difenderlo ma che anche il grande Toto era un grande attore comico ma anche lui era un colto nobile sia nella vita che nella comunità di grande culto e persona impagabile nelle idee e generosa con gli altri

marcello santoni 28.02.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Vai Beppe

Angelo Giannotti 28.02.13 04:46| 
 |
Rispondi al commento

io per la prima volta mi sono commosso venerdi sera.... era spledido! forza grillo, ed ai nuovi ragazzi del parlamento. tenete duro, niente inciuci e non fatevi mai corrompere. i mestieranti della politica sono abilissimi nel farlo e tante sono le serpi e le viscide spie. schiena dritta e sguardo limpido. e se torneremo a votare (come è probabile) sarà allora davvero che servirà il convinto sostegno a questa pacifica rivoluzione di civiltà, legalità e moralità. grillo tieni bene dritta la barra del timone. e chi non vuole è libero di andarsene.

christian giorgi 28.02.13 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto un po di post, e sono rimasto davvero sorpreso nel constatare con quale leggerezza si chiede al M5S di collaborare con il PD.
Eppure Beppe Grillo ogni suo comizio pre-elettorale lo ha iniziato con la frase **devono andare tutti a casa**! in nessun comizio mi è sembrato capire di una possibile coalizione del M5S con altri partiti. In tutti i comizi è stato sempre specificato che PDL e PD è un solo partito che si guarda allo specchio. Ora mi chiedo se i numeri che ha il Pd li avesse il PDL, le persone che invocano oggi l'inciucio M5S-PD, per amore di una governabilità lo invocherebbero anche col PDL?

Marcello S., Palermo Commentatore certificato 28.02.13 01:51| 
 |
Rispondi al commento

ADESSO é IL MOMENTO DI COLLABORARE CON IL PD PER PRODURRE I PRIMI PROVVEDIMENTI CONDIVISIBILI PER FAR CAPIRE AGLI ELETTORI CHE HANNO VOTATO M5S DI NON AVER BUTTATO NEL CESSO IL PROPRIO VOTO.IN CASO DI ESITO POSITIVO TRA UN ANNO E MEZZO AL RITORNO ALLE URNE SI POTREBBE ADDIRITTURA FARE IL COLPACCIO IN CASO CONTRARIO IL MOVIMENTO ADRà A PERDERSI!MI AUGURO CHE I VERTICI NE TENGANO BEN CONTO

DANIELE M., COMO Commentatore certificato 28.02.13 00:46| 
 |
Rispondi al commento

adesso..tutti uniti.. contro pederasta e cialtroni!!!!!!

alessandro ., genova Commentatore certificato 28.02.13 00:31| 
 |
Rispondi al commento

onestamente c'è una cosa del m5s che continuo a non capire. gli italiani hanno votato per i candidati del movimento. bene, ma dove sono questi nuovi eletti? chi sono? possibile che interessi solo quello che ha da dire grillo? possibile che pure da napolitano ci debba andare grillo? non c'è ne neanche uno di questi nuovi eletti che sia in grado di prendersi questa responsabilità? ma insomma, abbiamo votato degli smidollati tanto per fare numero in parlamento, incapaci di esprimere anche un'opinione, o abbiamo votato per persone vere che hanno un loro cervello con cui possono ragionare e lavorare per il paese? lo tzunami e arrivato come molti speravano, adesso, grillo, smetti di gridare che non è più tempo e lascia che chi è stato eletto cominci un confronto con la rete e con le altre forze politiche, perchè gli italiani che hanno votato i candidati del movimento vogliono le riforme adesso, e non tra sei mesi o un anno anche a costo di fare l'inciucio, se questo dovesse servire al paese, perchè e il bene del paese che in fondo ci interessa, o no? se poi le posizioni saranno inconciliabili pazienza, ma almeno una nuova legge elettorale avete il dovere morale di farla.

guido li cavoli 28.02.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso il problema e' Grillo???????
Il problema siete voi, avete rovinato l'Italia,non siete un partito (PDL/PD-L)siete una associazione a delinquere.VERGOGNA!!!!!

Nadir Vargiolu 27.02.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Ragazzi,
il mio voto al Movimento 5 Stelle è dovuto perchè mi avete dato speranza.
Grazie ancora.

pierluigi Esposito Commentatore certificato 27.02.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Grillo complimenti x l'impresa!vorrei esprimere solo un'opinione in relazione a governi ed alleanze...anch'io come gli altri che ti hanno votato sono stanchi di questa gente,ma prima di dire no ancor prima di aver visto su cosa ci chiedono il voto aspetterei solo x non essere colpevolizzati davanti agli occhi di tutti(ecco dicono solo no...)questa è una partita a scacchi anche se giocata magari in modo sleale da altri non mettiamoci al loro pari. ci hanno chiesto cosa vogliamo, bene! alziamo l'asticella!! via ai condannati,conflitto di interessi, stipendi milionari, consulenze ad amici, ecc...chi dirà di no dovrà spiegarlo agli italiani, i quali alle prossime elezioni (tra poco tempo magari )si ricorderanno di quello che avevamo chiesto e chi ha detto no! (o si redimono da 40 anni di errori/eufemismo o saranno ridotti a percentuali trascurabili)non vogliamo compromessi, ma non vogliamo prendere una colpa non nostra

xfile 27.02.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Per essere coerente niente inciuci! Rispettiamo i patti della campagna elettorale. Se non sono i grado di fare un governo non é un nostro problema.

simone c., pietrasanta Commentatore certificato 27.02.13 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non mollare,chi dice di allearsi con queste persone non ha capito niente del M5S.....Noi siamo diversi da loro, siamo semplicemente ONESTI.
Beppe vai avanti così....

Nadir Vargiolu 27.02.13 22:52| 
 |
Rispondi al commento

VAI BEPPE! NON CADIAMO NELLA TRAPPOLA. MAI CON GARGAMELLA! ANZI CI RESTITUISCA I SOLDI DEL MONTE DEI PASCHI!

Domenico Ciccarelli 27.02.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una proposta ai 162 nuovi deputati del m5s:
siete stati eletti per rompere con un sistema, per far entrare il popolo nel parlamento, per consentire una più ampia partecipazione da parte dei cittadini, tanto che darete massima diffusione dei provvedimenti di legge, chiedendo anche su questo una partecipazione, un'opinione, ai cittadini che dovranno esprimersi sul web.
Da un lato quindi voi siete i portavoce del popolo, dall'altro giuridicamente siete parlamentari ed avete diritto allo stipendio previsto per legge. Ma eticamente voi vi scaricate delle responsabilità decisionali, allargando la responsabilità ad un più ampio numero di persone.
Teoricamente, quindi, i cittadini sono compartecipi del vostro lavoro, ma solo voi ne percepireste una compensazione economica.
Dato che è da tutte le parti riconosciuto che c'è un surplus tra lo stipendio reale e quello ideale, perchè non stilate una convenzione con 5 associazioni a testa per donare, per la durata del vostro mandato, il 45% del vostro stipendio?
In questo modo, indirettamente, la compensazione per la partecipazione ricadrebbe sui cittadini...

marco giglio 27.02.13 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Invito tutti gli altri elettori a sollecitare un immediato passaggio ai fatti e alla governabilità. Non voglio finire in "Grecia" aspettando che Beppe Grillo finisca di ridere...!!!

Tommaso P., Marsala Commentatore certificato 27.02.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Signori del m5s la prima proposta da fare con assoluta urgenza, prima che scappino col malloppo, è evitare che gente come fini esca dal parlamento con 260 mila eur di buonuscita e 6300 di pensione o che la bonino ne prenda addirittura 6500 (netti). questi porci sanguisuge devono imparare a vivere con 1500 euro che sono già troppi rispetto a quelli che vivono con la pensione minima. per noi parlare poi degli altri che, grazie ai cumuli, arrivano anche a 30000. proponete senza indugio quello che beppe professava nelle piazze e mettiamoli alla prova. quando si tireranno indietro torneeemo alle urne e se gli italiani non saranno idioti li cacceremo definitivamente !!

Max Teramo 27.02.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti. Non capisco quest'atteggiamento di panico che s'è diffuso tra l'elettorato 5Stelle. Mi sembra alla fine che anche chi non ci ha votato, siano Italiani anche loro. E siccome non siamo in una dittatura, bisogna rispettare la loro opinione. Io personalmente non ci trovo niente di male a governare con chicchessia finche si operi al fine di migliorare lo stato e gli italiani. Un'altra osservazione, non credo che possiamo permettere lo sfacelo continuato del paese per altri 6 mesi o più. Mettetevi al lavoro subito. Bersani non mi sembra il diavolo.

Alfredo Di Santo, Diano san pietro Commentatore certificato 27.02.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Beppe grazie di esistere avanti tutta e a tutti dico che non si puo governare a chi ha fatto della politica un interesse con profitto personale suo e dei suoi compagni di merenda.Da soli contro la casta soprattutto per quelli che sono rimasti indietro e hanno perso la fiducia nel ns paese

tommaso 27.02.13 21:41| 
 |
Rispondi al commento

!!! Grande successo !!!!
A tutti i cittadini 5 Stelle che ora sono in parlamento voglio fare un appello:
priorità assoluta sull'abbattimento degli stipendi di TUTTI i parlamentari,insistendo quotidianamente sul tema e tenendolo costantemente sotto i riflettori del dibattito politico nazionale.
Se i vecchi politicanti dovessero mettersi di traverso,segnalateli! e teniate in considerazione anche il fatto di far cadere il governo! ed alle prossime elezioni altrochè 25%!!!

Questo è il momento di agire con forza!

Davide Dellabianca, Rescaldina Commentatore certificato 27.02.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Partecipazione e non delega sostieni in tutte le piazze !! Bene iniziamo subito creiamo blog tematici basati sul programma 5 stelle e sul come portare a casa gli obbiettivi che ci siamo dati. Non conta tanto proporre ma soprattutto indicare soluzioni che diventino leggi con relativa copertura economica.Ad esempio 1) eliminazione Imu prima casa? Copertura finanziaria con imposta dal 7 per cento in su sui capitali scudati e cognomi e nomi dei "beneficiari dello scudo" resi pubblici sul web. 2) elezione del presidente della repubblica ? Dovrebbe essere donna, incensurata, mai stata in parlamento, nessun rapporto con le banche. Diamo spazio all'altra metà del cielo. Tutti i candidati premier sono uomini!!! Una buona candidata potrebbe essere Margherita Hack Lei di stelle sicuramente se ne intende !!!

Luciano cecchin 27.02.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe il nostro sogno e' infranto nonostante la buona volontà del movimento vi sono 500 parlamentari obsoleti e poco trasparente e a un concreto come te propongo un referendum popolare retroattivo per mandare a casa chi ha già dato danno con 2 legislature sia di governo regionale e nazionale altrimenti consideratemi di un altro metà movimento e la nostra ciambella di salvataggio si bucherà e tutti affogheremo e non è necessario rifare funerali a personaggi morti e danni più gambe e muscoli ai felini!!!

Roberto 27.02.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Che meraviglia, un vero toccasana pet tutti, continuiamo cosi, avanti tutta!!!

Simone Voltolini 27.02.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Evitare di sostenere con la fiducia una delle coalizioni eventualmente incaricate di formare il nuovo governo...MANTENERSI ASSOLUTAMENTE ALL' OPPOSIZIONE... BISOGNA INCALZARE IL NUOVO GOVERNO (anche il c.d.governissimo)SULLE COSE CONCRETE, impedendogli di fare il gioco delle3 carte..AZZANNARE questi partiti alle caviglie, non abbandonando le piazze...i consensi sicuraamente si incrementeranno.. .

LUIGi 27.02.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna dimostrare concretezza e responsabilità. Abbiamo bisogno di risolvere il problemi veri del Paese...!!!

Graziano Putignano 27.02.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato il movimento.
Quindi ne faccio parte integrante.
Desideravo sapere da qualcuno di tecnico e preparato come si fa ora a formare un governo.
Mi spiego se non accettiamo/proponiamo qualche figura da posizionare ai vari ministeri, l'ordinaria amministrazione sarà portata avanti proprio da quelli che volevamo/vogliamo mandare a casa.
Qualcuno mi illumina sulla tattica della nostra squadra. grazie
Silvio dipendente di 44 anni sposato con tre figli

silvio cristiani 27.02.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ti ho votato x non dare respiro a questi cialtroni olitici e quindi hai tutto il mio appoggio.
A chi dimentica tutti i soprusi della casta dico di tacere e lasciare respirare questo movimento. Ha bisogno di organizzarsi a dovere contro questi cialtroni professionisti della menzogna.
Ci vogliono le palle x rifare l'italia, quindi io dico Calma e Sangue Freddo. Ai sostenitori dico di lasciarli respirare e ragionare per il bene degli italiani.
Non dimentichiamo che in sicilia le cose vanno bene!!.
Auguri e buon lavoro ragazzi! Siete l'orgoglio di questa stupenda nazione!!.
Leonardo da milano

Leonardo messina 27.02.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di mettersi a lavorare... finiamola con le critiche sterili ed i giochetti : governare l' italia nn e' un condomino: Responsabilità .. mi trovo d'accordo con gli altri! ciò non vuol dire farsi corrompere ma essere seri e smettere di offendere chi cmq e' stato eletto da altri ... non sei democratico!! ci deve essere spazio x tutti gli italiani hanno votato nel bene e nel male e vi dovete rispettare

patrizia russo 27.02.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sono avvicinato al movimento da poco tempo perchè non mi sentivo rappresentato da una classe politica corrotta e fallimentare. Credo che il movimento possa attuare una vera rivoluzione copernicana: abolire i privilegi della casta e tornare al vero scopo della politica, il bene comune e non l'interesse personale. Rinunciare ad una consistente parte dello stipendio da consigliere regionale o da parlamentare e donarla in benifecenza è un buon inizio. In bocca al lupo a tutti gli eletti sia in parlamento che nei vari consigli regionali è iniziata la rivoluzione...

Antonio Di Bartolomeo, Montecorvino Rovella Commentatore certificato 27.02.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche se non vi ho votato vi seguirò' con interesse pronto a cambiare idea su di voi buon lavoro.

Alessandro 27.02.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi,in questi giorni sono quasi felice, per la prima volta ha vinto un partito per cui ho votato. Sono anche più felice quando ascolto quei cazzoni fossili, politici e giornalisti prezzolati,arlecchini servitori di due padroni, che dopo la derisione del movimento, argomento sul quale si sono dimostrati completamente impreparati e, che per mascherare la loro ignoranza e saccenza pronosticano, ora, paesaggi catastrofici.
Ho quasi 60 anni e lavoro da quando ne avevo 15, grazie a supermariociuk, al suo governoe e tutti i dinosdauri che l'hanno appoggiato. Sono contento che ci siano dei ragazzi al governo con idee nuove e prinpcipi sociali e ci tengo che possiate dimostrare quanto valete. Non fatevi scoraggiare dalle critiche di chi vi ha condannati ancora prima che si sia formato il governo, sono gli stessi che hanno assolto e rivotato partiti nei quali ci sono indagati, corruttori e ladri conclamati.
Ho fiducia in voi e vi auguro buon lavoro
Glauco

glauco ., novara Commentatore certificato 27.02.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente il popolo ha voce, forza Beppe meglio soli ma onesti.

Luigi Piccinelli 27.02.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Guardate che questa nuova rivoluzione politica è importantissima e ha tanti nemici, non solo in Italia ma anche all'estero. In Parlamento mantenete sempre la coerenza, è la qualità più importante di questi tempi ed è la principale qualità che ho voluto premiare col mio voto. È chissà, da questa esperienza tutta italiana, se condotta bene, potrebbe nascere un'esperienza che anche altri paesi seguiranno in giro per il mondo.

Enzo 27.02.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Questo e' solo l'inizio di un cambiamento Che dobbiamo portare avanti tutti insieme. Lo dobbiamo fare per noi stessi e per dare una speranza ai nostri figli. Dobbiamo iniziare un cambiamento culturale Che riporti I principi come: l'onesta', l'educazione, il rispetto, l'impegno... a ristorante fondamentali nella testa di noi italiani. Loro Che ci hanno governati per una vita e ancora non sono Sazi, non sono Altro Che lo specchio

Emiliano bigi 27.02.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che abbiamo votato il M5S, avanti con i programmi. Il PD e bersani sono incazzati nero x tutti i voti persi. Vogliono l'alleanza con noi, ma mi raccomando non vendetevi anche se ve lo chiederanno in ginocchio genuflettendosi come fanno i tirapiedi. Avanti così mare forza 9!!!!!'

Battistata Luca 27.02.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come godo ragazzi , non ci deludere Beppe

Giovanni brazzini 27.02.13 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Non sarebbe il caso di rispondere,per le rime, a quel "politico"tedesco che ha offeso il 25% degli elettori italiani? Cominciano ad aver paura della nuova politica anche in Europa...

luigi dell'abate 27.02.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per aver ridato una speranza all'Italia ed alla sua democrazia costituzionale.

Vi giro alcuni link di articoli e video affinchè possiate vedere i problemi che ci aspettano e capire come anticiparli :

buona visione :
le corporazioni come acquistarono potere grazie al XIV emendamendo :
http://www.youtube.com/watch?v=7_YCbFH0y_Q

la finanza in Americadurante le lotte non violente di M.L. King
https://www.youtube.com/watch?v=G5hEHee9ORc

la flessibilità , la speculazione e la finanza vista da una colonia francese negli anni 80 :
http://www.youtube.com/watch?v=GPCNq-T7yDY

Questi sono i link al documentario "Diario di un saccheggio "del 2004 ( Crisi in Argentina) :

http://www.youtube.com/watch?v=nvAgyNW8Luc
http://www.youtube.com/watch?v=jba-noTMoMM&feature=relmfu
http://www.youtube.com/watch?v=SaJTohwwHjg&feature=relmfu
http://www.youtube.com/watch?v=sLp1xkY5V3I&feature=relmfu
http://www.youtube.com/watch?v=Hd6bgG7-5yU&feature=relmfu
http://www.youtube.com/watch?v=0uRKtVrv_T8&feature=relmfu
http://www.youtube.com/watch?v=zw9RQSR_aNU&feature=relmfu
http://www.youtube.com/watch?v=fUIzlzr2nI8&feature=relmfu

Video Islanda si ribella al fondo monetario internazionale

http://www.youtube.com/watch?v=duGXzb4kLtE

articolo dettagliato:

http://www.gqitalia.it/viral-news/articles/2011/9/la-rivoluzione-islandese-1-crisi-economica-bancarotta-potere-popolo
http://www.gqitalia.it/viral-news/articles/2011/9/la-rivoluzione-islandese-2-la-rivolta-crisi-economica-premier-sigurdadottir-lesbica-cantante-gay-guida

Questo è il documentario delle crisi mondiali con speciale attenzione alla Grecia "Debitocrazia" del 2011 (sottotitoli in italiano) :
http://www.youtube.com/watch?v=zh62hyKr3G4


Questo è il video sulle privatizzazioni Catastroika del 2012 :
http://www.youtube.com/watch?v=eSamuPW8muM

http://keynesblog.com/2013/02/27/il-vero-obiettivo-e-privatizzare-il-pubblico/

ivano ticconi, roma Commentatore certificato 27.02.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Continuano a darci dei populisti e continuano a dire che Grillo e un comico.... Continuano a non capire un cazzo.
Beh! L'America ha avuto un presidente degli stati uniti che era un attore, ha un governatore della California che continua a fare l'attore, ma hanno gente con i COGLIONI che non votano i ladri, qua da noi si continuano a votare i pagliacci di dx
per tradizione e i pagliacci di sx (anche se non so sia corretto chiamarla così, ho dei forti dubbi ) continuano a votare i soliti ladri, solo perché sventolano una bandiera rossa. Solo un comico aveva parlato delle ruberie dei socialisti, solo un comico aveva parlato dello scandalo parmalat, solo un comico aveva parlato dello scandalo MPS in tempi non sospetti , solo un comico parla di sanità e di acqua pubblica, solo un comico parla di sacrafici da parte di tutti,solo un comico aveva parlato degli inciucci del PD-L e del PDL ( vede il discorso di Violante alla camera nel 2003 ). W i comici abbasso i ladri e i COGLIONI

Fabio Maniscalco, Genova Commentatore certificato 27.02.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

subito la voce al popolo con un referendum chiaro e semplice i 10 SI:
-eliminazione finanziamenti ai partiti
-eliminazione finanziamenti ai giornali
-eliminazione finanziamenti missioni di Guerra
-eliminazione autoblu e scorte
-eliminazione canone rai e equitalia
-riduzione del 70% stipendi politici( anche presidente)
-eliminazione vitalizi politici e pensione baby(2 legislature precedenti)
-riduzione del 50% dei politici
-rapporto 1 a 10 idennità del pubblico impiego e grandi amministratori di enti
-eliminazione di province e dei comuni sotto i 5 mila abitanti
....incominciamo a risparmiare sui costi.. poi coi dati in mano si deciderà dove destinarli..con questo referendum ( vox populi ) non ci sarà destra o sinistra e diamo una mano anche ai nostri portavoce eletti.

stefano d., pordenone Commentatore certificato 27.02.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahahaaaahaa...... Che ridere...mi piscio sotto per colpa di sto video...ma è fatto con effetti speciali o è vero... Perché se è vero io continuò a ridere all infinito...

Luca desideri 27.02.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Ho dato il mio voto al M5S perchè voglio che questo movimento governi il paese, da solo o insieme ad altri partiti, purchè nel rispetto degli argomenti principali del piano elettorale presentato dal movimento.

Adesso per il M5S è il momento di governare, non quello di fare folclore o di temporeggiare puntando a nuove elezioni.

Maurizio De Vecchi 27.02.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe!
Per averci dato questa grande opportunità, noi abbiamo creduto nel tuo programma, che è, poi, il programma di tutti noi.
Adesso però, mai come in questo momento, abbiamo la grande possibilità che possano passare in parlamento tutti quei provvedimenti che di fatto sono elencati nel programma elettorale di 5 Stelle, quindi dobbiamo essere propositivi e dare la fiducia a Bersani.
Quindi proporre e portare in aula subito le nostre proposte,mettere alla prova il PD e verificarne la volontà vera di cambiare il corso della politca e tentare quello che resta da salvare del Paese.
Il momento per il Paese è assai serio e se non si toglie in tempi brevi tutto ciò che questa classe politica di ladroni ci ha rubato: togliere ai pochi per dare ai molti, i molti prima o poi la potrebbero fare pagare molto cara e noi questo non lo vogliamo, cambiamento radicale, demolizione totale di tutti gli sprechi , ma democraticamente.
Questo è il senso del nostro voto, questa è la grande vittoria di 5 Stelle.
I nosti deputati dovranno rappresentare la buona politica, per il popolo e li dobbiamo mettere in grado di esplicarla praticamente.
Nessun tatticismo, nessuna ipocrosia, buon governo e basta. In questo momento l'unico interlecutore è Bersani e il PD e basta metterli alla prova e se ci dovessero prendere per il culo e quindi andare di nuovo a votare, o fare maggioranze diverse, per noi sarebbe questione di tempo ma in un succesvo voto avremmo la maggioranza assoluta. MA
neanche noi dobbiamo scherzare con gli elettori,io sono fra la gente vera e conosco i loro problemi e da TE, adesso caro Beppe, si aspettano fatti concreti, è arrivata l'ora di assumerci le nostre responsabilità e far si che questa filosofia di pensiero del movimento, non si sciolga come neve al sole, ma cresca a dismisura.

vincenzo s., lamezia terme Commentatore certificato 27.02.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che in questo momento sia particolarmente importante tenere la barra dritta su:

TRASPARENZA
ONESTA'
COMPETENZA

chi sta osservando, anche se scettico, dovrà capire che se la politica cambia seppur lentamente a favore di questi tre punti, vuol dire che si potrà uscire dalla palude.

questo lo può fare solo una classe politica che non ha lobby da preservare ma che guarderà alla scelta migliore senza compromessi.
Il fatto di non aver "esperienza" politica può essere solo un vantaggio..se si pensa a che punto ci ha condotto una classe politica che vanta una grande esperienza.

Pertanto forza ragazzi!!..avanti!..sarà durissima ma il lavoro onesto alla fine paga..

Carlo M., Vicenza Commentatore certificato 27.02.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

state tranquilli io confido in Beppe sono tanti anni che lo seguo e sono convinto che sa dove vuole arrivare, sarà difficile che la vecchia classe rinunci ai privilegi e faccia dietrofront su vitalizi e pensioni d'oro RETROATTIVI perchè è questo il vero nodo, per cui ci vorrà ancora un'altra spallata per spazzarli via definitivamente fra 7-8 mesi quando andremo nuovamente a votare

roberto malacarne 27.02.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

NON E? POSSIBILE...
Ho sentito le ultime dichiarazioni di Beppe circa l'assoluto divieto di interloquire con il PD di Bersani, e sono rimasto ESTEREFATTO!
Sono un elettore del movimento, ma ho sempre pensato che entrando in parlamento ci fosse stato la RESPONSABILITA' di GOVERNARE ed appoggiare qualsiasi proposta che i vari partiti avessero voluto fare se queste proposte andavano in direzione del nostro programma.
Ora invece sento e capisco che noi dovremmo essere CONTRO TUTTO E TUTTI.
SONO LETTERALMENTE AVVILITO, governare vuole anche dire essere PROPOSITIVI E NON DISTATTISTI.
Mi spiace BEPPE ma il mio VOTO NON andava in quella direzione, ci VUOLE RESPONSABILITA', NON e' possibile lasciare la nostra Italia senza alcun governo .
Il mio VOTO alle preossime elezioni non sara' piu' quello , e mi spiace smentirmi sopo solo 2 giorni dalla mia DECISIONE.
Cordialmente
Marco Manzati

marco manzati 27.02.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

complimenti per la vittoria!!!pero' vorrei ricordare a Beppe GRILLO che non deve farsi abbindolare da promesse di collaborazione di voto.rappresenta 7 milioni di persone;sono....loro,che devono votare i nostri punti.LAVORO (ABBIAMO FIGLI LAUREATI E INOCCUPATI UNDER 35)eliminazioni di caste,vitalizi,finanziamenti,NON SBAGLIAMO E NON DIVENTIAMO ONOREVOLI,SIAMO SEMPRE IL POPOLO.

enzo gallo 27.02.13 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Congratulazioni per l'eccellente risultato !
In questo momento il movimento cinquestelle deve dimostrare affidabilità, quindi, non parlare più dei singoli (Bersani, Berlusconi, Monti ecc.), non pensare al passato, ma parlare del programma da attuare. I tutti partiti tradizionali si trovano in un cul de sac, incapaci di ragionare in termini positivi per i cittadini, tocca al movimento cinque stelle dettare la rotta con un atteggiamento sobrio e costruttivo. Tutto ciò, in ogni caso, restando fuori dal governo e non accettando incarichi. Se la coalizione di centrosinistra vorrà governare, lo potrà fare con l'appoggio esterno di cinquestelle e con un programma che contenga anche le riforme richieste dallo stesso movimento.

Pietro Spadone 27.02.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S è una realtà onesta.
Gente onesta, pulita, piena di voglia di fare, che ha voglia di cambiare. L'Italia ha bisogno proprio di questo. Siamo stufi di questi onorevoli che per anni non hanno fatto altro che i loro interessi. La vera politica la dobbiamo fare noi cittadini. Noi conosciamo veramente i problemi perché li viviamo giorno per giorno.

Subito Legge Elettorale, Abolizione dei Vitalizi e Riduzione del numero e degli stipendi dei parlamentari e senatori. Poi Scuola, Lavoro, Sanità.
C'è una bel da fare. Siamo forti, l'energia non manca! Ce la faremo! "Aprite questa scatoletta di tonno marcio"

L'Italia deve brillare di civiltà, serietà, onestà!


Danilo 5., Taranto Commentatore certificato 27.02.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Secolo XIX: I Parlamentari di Grillo Sono i Più Qualificati Di tutti i Partiti: Più Laureati, più Donne e più Giovani di tutti gli altri!

http://t.co/RefDgUVzHF

Sono quelli del PD che devono strappare la tessera e passare con noi! Siamo noi il vero progresso! Il PD è un comitato d'affari e basta!

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 27.02.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento


Adesso sei servito, hai visto che lo abbiamo fatto, ora conta tu quanti ne siete!

Loreto pasquale 27.02.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento

vedere i "Dalemiani" chiedere la CARITA' per governare assieme a Berlusconi, fa venire il VOMITO. Se davvero Bersani si rivolge a GRILLO, metta subito le cose in CHIARO con "BAFFINO": sono stati gli INCIUCI col PDL(prima con Forza Italia),che hanno contraddistinto D'alema, ed hanno CHIARITO, almeno al loro EX 10/15% di elettorato a "far FAGOTTO. il tempo dei "Governissimi" e delle Bicamerali è FINITO.
D'alema ed i suoi vadano in pensione, perché Bersani SOLO con Grillo può finalmente fare una legge SERIA sul Conflitto di interessi, e per chi nel PD crede di poter fare una "Grande Coalizione" con Berlusconi, è da RICOVERO PSICHIATRICO.

giorgio m. Commentatore certificato 27.02.13 14:56| 
 |
Rispondi al commento

È BASTA CON STA BENZINA A 1.8 , BASTA CON STE ACCISE DEL 1700 , DIETRO LE ALPI LA BENZINA E' a 1.3 , COME MAI !!!!! COME MAI SIAMO NOI I PIÙ COGL......... È BASTA !!!!! TASSE TASSE TASSE TASSE !!!!!!!!! NON C'E' LA FACCIAMO PIÙ' ..........BASTA CON STO 60/70% di TASSE , MA ANDATECI VOI A LAVORARE SE A FINE ANNO NON MI DEVE AVANZARE NIENTE ..........BASTA BASTA BASTA ..........GRILLO SALVACI TU !!!!!!!!!

Daniele S., Torino Commentatore certificato 27.02.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Dopo queste elezioni, mi sento in dovere di scrivere qualcosa al riguardo. Ci troviamo per la prima volta di fronte a un fenomeno straordinario: un movimento rivoluzionario, quello di Beppe Grillo, che ha lanciato un messaggio molto chiaro sin dall'inizio. Dobbiamo coinvolgere di più i cittadini, dobbiamo cambiare l'Italia come pensiero, insieme. Lo Stato, quello vero, non esiste più. Va rifondato.
Siamo immersi in una delle più grandi crisi economiche e finanziare della storia: si è disintegrato tutto il tessuto collettivo. Siamo pieni di macerie invisibili, e non sono solo macerie economiche e politiche, sono prima di tutto, macerie sociali. E' innegabile il pensiero del leader del movimento 5 stelle: ci sta mettendo di fronte a una situazione reale. Questa è l'Italia oggi.Inutile dire che le sue sono soltanto parole,urla di un pazzo che non ha capacità per governare: ci sono momenti, gravi, immediati, urgenti, come quello di oggi nel nostro Paese,che non se ne fanno nulla delle buone capacità, delle belle parole dei leader del Pd o del Pdl che zampettano da un programma televisivo all'altro a recitare la solita commedia. Non è più tempo di raccontare favole. E soprattutto, non deve più esserci una distanza così grande tra chi governa, da un lato, e chi semplicemente ascolta, dall'altro.Tutto questo è inammissibile.Questo Paese è stanco di tutti i teatrini messi in piedi dai grandi personaggi politici che ormai, al giorno d’oggi, fanno soltanto ridere. Ognuno si presenta nei programmi televisivi esponendo il proprio programma politico, argomentandolo, leggendolo attentamente di fronte ai telespettatori, sì, ma con quella FREDDEZZA e con quella DISTANZA che sembra leggano un ricettario.In Grillo ho trovato invece esattamente l’opposto: una voce vicina, amica.Ha scelto di fare politica in un modo straordinario: stando in mezzo alla gente, parlando nelle piazze.Ed usare un blog e le piazze, a quanto pare,è stata un’ottima strategia per "vincere" queste elezioni.

Angelica Panzieri 27.02.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Vivo a Londra e mi rattrista molto leggere sui vari quotidiani che il M5S viene definito "populist party", "protest party", o che Beppe ha promesso agli Italiani una settimana lavorativa di 20 ore, etc.
Hanno capito poco o sono in malafede.
Bellissimo post.

"L'eletto in Parlamento si impegna a votare in aula secondo la volontà degli iscritti al non-partito, che la esprimeranno tramite un'apposita votazione on-line."
Tratto dal libro "Dietro Beppe Grillo”

Domenico Petrolino, Londra Commentatore certificato 27.02.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento

"Potranno andare avanti 7-8 mesi a fare un disastro, ma noi li terremo sotto controllo e andremo avanti con le proposte su acqua pubblica, scuola e sanità". Perché l'importante per Grillo non è tirare fuori l'Italia dal baratro, è farsi vedere alternativo ai partiti.... intanto lo spread sale, il debito di 2.000.000.000.000 € ci costerà miliardi di euro di interessi all'anno in più, per pagare pensioni e stipendi pubblici si dovranno aumentare le tasse, le aziende continueranno a chiudere o ad andarsene dall'Italia (stanno chiudendo al ritmo di 1 al minuto), e l'Italia sprofonderà sempre più nel baratro... Ma l'importante è che il M5S rimanga incontaminato, non sia mai che si sporchi a governare con il PD...

Alessandro C., Aprilia Commentatore certificato 27.02.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Noi siamo lo stato e noi dobbiamo essere ascoltati ....... Che d'ora in poi si facciano leggi per i milioni di cittadini italiani ,non per questi quattro pagliacci che non fanno ridere a nessuno , anzi , anno fatto piangere troppa gente , che dopo un mese di politica vanno a prendere 5 mila euro di pensione a vita , e allora un operaio dopo 40 anni , dico 40 anni quanto dovrebbe prendere , mezzo milione di euro al mese !!!!!!!! Basta con questa buffonata !!!!! Basta con tutto questo sperpero di denaro , quando c 'e' gente che muore di fame ......... Che inzi lo SHOW ......... È ora di ascoltare il popolo ......

Daniele S., Torino Commentatore certificato 27.02.13 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, sono un vostro elettore, mi raccomando nessuna alleanza con nessuno, dobbiamo andare avanti da soli ed essere l'ago della bilancia, dobbiamo prendere solo il meglio sia da destra che da sinistra, ammesso che ci sia, in questo modo alle prossime elezioni raggiungeremo sicuramente il 50%! Avanti così! Siete grandi!!! Stefano Ripa via di casal bianco 124 Roma

Stefano Ripa 27.02.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Il mitico Silvano Agosti. Io voglio la Kirghisia (non ricordo se si scrive così ma fa' lo stesso) come modello di riferimento per la Respubblica italiana.

Donati Eugenio 27.02.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento

ECCO CHI SONO I GRILLINI IN PARLAMENTO

I Parlamentari di Grillo Sono i Più Qualificati Di tutti i Partiti: Più Laureati, più Donne e più Giovani di tutti gli altri

http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/02/i-parlamentari-di-grillo-sono-i-piu.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 27.02.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Voi avete iniziato.Noi vi abbiam seguito.Onestamente sento aria nuova e profumo di "Rivoluzione".Ma vi PREGO:Non ci DELUDETE!!!Lunga vita a M5S!!!

Francesco Ferrara 27.02.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Sarà un successone :)

"L'eletto in Parlamento si impegna a votare in aula secondo la volontà degli iscritti al non-partito, che la esprimeranno tramite un'apposita votazione on-line."
Tratto dal libro "Dietro Beppe Grillo”

Domenico Petrolino, Londra Commentatore certificato 27.02.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente la svolta ..... Basta con sti politici corrotti , che da più di 20 anni parlano di cambiare l Italia ...... Adesso vi farà vedere mr GRILLO come si cambia l Italia , come si fa crescere un paese , come si farà a far sorridere ogni cittadino che finalmente riuscirà ad arrivare a fine mese , basta CARITAS , basta SUICIDI , basta LAVORO PRECARIO , basta CONTRATTI A PROGETTO DI UN MESE , DI UN GIORNO , dove sono finiti I CONTRATTI A TEMPO INDETERMINATO .... Ridateci la dignità , ci avete tolto Tutto , BEPPE CONTIAMO SU DI TE ..... SIAMO TUTTI CON TE !!!!!!!!!

Daniele saporito 27.02.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano non perde mai l'occasione per stare zitto. tanto il 15 aprile è vicino, guaglio, l'ospizio è dietro l'angolo comincia a sceglierti le babbucce.

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 27.02.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

tutto ciò che sta accadendo è bellissimo...ARIA NUOVA !!! vorrei vedere ORA i rappresentanti del PD che RIDETTERO quando BEPPE si candidò Segretario al PD...cari "Dalemiani", a CHIEDERE UDIENZA a BEPPE GRILLO...è la Vostra CANOSSA: scalzi e con addosso un saio, sotto la neve..che GODURIA !!!

giorgio m. Commentatore certificato 27.02.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Cmq questa legge elettorale è incomprensile. Un movimento che ha il 25% non può non avere il 25% di senatori e deputati. Invece ha più o meno il 15% di rappresentanti.

Paolo Vannacci 27.02.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare di aver capito che il Financial Times ha prospettato un super accordo tra Psiconano e Gargamella per affondare il movimento e che lo spacceranno per l'unica soluzione valida per risolvere il problema. Se questo accadesse sarebbe gravissimo , non e' democratico e' solo una conferma dell' opportunismo che lega queste due grandi coalizioni. Niente inciuci con nessuno ..le economie e le cancellerie sono preoccupate per l'ascesa del m5s..ma di cosa hanno paura della sovranita' dei cittadini??? E' assurdo tutto questo , ormai l' Italia e' un paese che non mi rappresenta..la sovranita' del popolo nn va messa in discussione , purtroppo a quanto pare non conta nulla , contano solo le varie scorciatoie poliche atte a distrugere la democrazia per l'egemonia dei soliti. Mi auguro che il movimento 5 stelle si opponga con tutte le forze ad una prospettiva del genere o il nostro volere di popolo verra' sempre ignorato da queste idrovore insaziabili ..

Elena V., Casoria Commentatore certificato 27.02.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei provare a lanciare una "provocazione", che potrebbe di fatto essere di spunto per un cambiamento nel sistema delle lobby assicurative.
Attualmente, nel nostro paese, si è obbligati a stipulare un contratto assicurativo sul mezzo...auto o moto o ciclomotore ecc...con un aumento dei costi da parte dell'utilizzatore.
Oggi giorno ogni famiglia ha almeno due auto se non pure un ciclomotore e/o moto.
Vien facile immaginare l'insostenibilità economica a carico della famiglia media.
La mia proposta sta nel modificare tale sistema portando l'assicurazione sulla persona e non sul mezzo.
Tutto ciò porterebbe una ricaduta favorevole anche sul mercato dell'auto.
Quanti, infatti, pur avendo necessità di dover disporre di un secondo mezzo di trasporto (anche di seconda mano), sono costretti a desistere a causa di una spesa onerosa di una ulteriore assicuarzione?

Spero di stimolare menti più fertili della mia al fine di sviluppare tale discorso e magari proporre un progetto da portare avanti a vantaggio di tutti.

Alessandro Neri

Alessandro Neri 27.02.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È l'alba di una nuova era adesso tocca a noi scrivere la storia....tutti assieme per un mondo migliore!!!!

Silvano danusso 27.02.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo ora dobbiamo diventare molto pragmatici.
soluzione 1-lasciare che marciscano nel loro brodo,risultato fra qualche mese al voto, sempre con questa schifezza di legge elettorale si va al voto, probabilmente con situazione economica greca.sol.2-girarsi dall'altra parte e consentire che nasca un governo pd-pdl guidata da chi ha portato il paese a questo punto.
sol.3- sedersi al tavolo col pd, pretendere cambio guida pd...ad es.renzi e imporre allo stesso almeno il 70 per cento del ns/programma.
non vedo alternative...

dino ceriolo 27.02.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe hai portato avanti i nostri pensieri , ti prego non dimenticare noi forze dell'ordine che viviamo con uno stipendio al limite della soglia di povertà non paragonabile al rischio che tutti i giorni ci attende !!! È adesso vogliono pure mandarci in pensione a 67 anni dopo 40 anni di notte non ce la facciamo più !!! Grazie

Armando d'amici 27.02.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

E CHI CAZZO L'HA DETTO CHE I DIPENDENTI PUBBLICI DEVONO PRENDERE 500 EURO PIU DEGLI OPERAI
TUTTE LE PAGHE DEVONO ESSERE UGUALI E NON SUPERARE UN CERTO LIMITPERCHE SE ESCE UNA RIBELLIONE ARMATA COME PURTOPPO PREVEDO CI SARANNO IN SACCO DI VENDETTE PERSONALI

Fabrizio Mio 27.02.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Comunque, siamo riusciti a far entrare nel palazzo i nostri amici di tutti i giorni,ora saranno loro a creare quel interface connector tra noi e l'interno dei palazzi, ora riusciremo a capire, senza paroloni, che molte volte non sanno neanche il significato, tutto quello che fino a ieri si dicevano, che tanto non poteva sentirli nessuno.
Ora i nostri parlamentari attraverso la piattaforma, metteranno al corrente tutte le persone di quello che si dice e quello che vorrebbero fare, per poi dare, insieme, il nostro responso se approvare o bocciare.
Ora tocca a loro e a noi aiutarli in tutte le maniere, i vecchi non potranno piu' fare quello che facevano prima, su 1000 emendamenti al mese,minimo, noi ne eravamo a conoscenza di almeno un ventina, scritti con paroloni senza nessuna logica e senza nessun tipo di riferimento.
Adesso tocca ai nostri parlamentari M5S dirci, pane pane e vino al vino, quello che vorrebbero fare o che avrebbero in mente di fare le salme che si ritrovano nuovamente.


maurizio d., latina Commentatore certificato 27.02.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Beppe questo e' un piccolo passo in avanti ora stringiamoci forte e non cerchiamo alleanze ci si riverserebbero contro non molliamo puntiamo a evidenziare la loro incompetenza e vedrai che i grillini aumenteranno

Luigi aiello 27.02.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti!! ora che siamo un grande movimento mi piacerebbe che qualcuno dedicasse un APP sotto il nome di M5S che possa rendere pubblico il lavoro che si svolge in parlamento ed in senato quotidianamente (approvazione di leggi e quant'altro) .Secondo me è il miglior modo x tenere informati i cittadini visto che in molti utilizzano lo smartphone! Grazie e vi auguro di cambiare il sistema in modo responsabile. Andrea da Parma

Andrea Ferrarai 27.02.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro vivamente che chi deve controllare ....controlli davvero......io sono un ex elettore di centrodestra ed ho deciso di votare il Movimento perche' davvero non se ne poteva piu'....era arrivato il momento di guardarsi allo specchio e fare qualcosa..!! Ora pero' non fatemi sentir parlare di acoordi o accordini con la sinistra...non scordiamoci cosa hanno fatto fin ora...! E a Dario Fo' per il quale mi tolgo il cappello....facciamo sapere che se ci chiede di allearci con il PD...non ha capito nulla del nostro Movimento!!Per favore lanciateci e giusti segnali....non fateci pentire del cambiamento...vi prego...non fatemi scoprire che sono io che non ho capito nulla del Movimento!! Grazie e forza

marco emanuelli 27.02.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho avuto un maestro politico alexander langer,grande amico di Dario Fo. Trovo molte coincidenze con le buone pratiche dei 5 stelle, non deludeteci ... Ora serve studiare, ascoltare,leggere,osservare...in bocca al lupo


Enzo Nicolodi 27.02.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Come sostenitore del movimento spero tanto che no si faccia nessun accordi con gargamella

Luigi Vaccaro 27.02.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, M5S

e' stata data agli italiani, l'opportunita' di poter cambiare radicalmente il paese.
Sicuramente di italioti ce ne sono moltissimi.
Qualcuno riesce a darmi una risposta logica a questo quesito?
Italioti, perche' molti hanno creduto che il nano avrebbe restituito l'IMU con tanto di modulo di riscossione presso Poste Italiane, e si, italiati, domani aspettatevi la BEFANA.
L'altro quesito e' questo:
vorrei sapere da qualcuno del PD in base a cosa ha votato Bersani, infornato nel MPS?
Mi spiegasse, almeno, su che base logica e' stato dato il voto a questo partito e/o coalizione.

Comunque, sempre avanti M5S.

maurizio d., latina Commentatore certificato 27.02.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

L' EVASIONE PIU GRANDE DELLA STORIA UN SCANDALO CHE DOVREBBE ESSERE MANDATO AL TELEGIORNALE COME NOTIZIA SCANDALO !!! E UNO SCANDALO !!! FATE UNA LEGGE !! CHE RECUPERI STI SOLDI !! HO 17 ANNI MA CAZZO IO VE LO DEVO DIRE !!!

Raffaele Vetrano 27.02.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho dato fiducia al movimento.mi aspetto quello che e stato promesso:onesta e competenza!buon lavoro a tutti

Fabrizio Vignoli 27.02.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

La strada è lunga ed il cammino appena iniziato, occorre che lo Tsunami non si ritiri!!! Quando l'acqua scompare serve ricostruire!!! Occorre che altri cittadini, le tantissime persone per bene e di buon senso che non hanno ancora aperto gli occhi e che hanno dato il loro voto secondo vecchie categorie, riescano a capire come sia possibile un altro mondo.
Per far questo penso sia necessario realizzare subito quello che i partitucoli degli autonominati non sono MAI riusciti a fare (impauriti dalla possibilità di perdere i privilegi rubati a scapito del POPOLO italiano): legge elettorale, abolizione delle province, riduzione del numero dei parlamentari, non eleggibilità dei condannati, risorse economiche da liberare subito e da investire costruttivamente sul patrimonio paesaggistico, storico culturale e sulla rivoluzione verde!! E' necessario un dialogo serio e costruttivo NON con i partiti, ma, tramite i partiti, con coloro che li hanno votati per tutte le soluzioni comuni e di buon senso che possono essere trovate. Sarebbe un peccato perdere questa occasione. All'interno del Movimento 5 stelle ci sono i convinti ed i possibilisti, questi secondi aspettano un segno tangibile affascinati ed intimoriti al tempo stesso da un cambiamento che sfugge pienamente alla loro comprensione: guardare alla finestra lo sviluppo degli eventi non è coraggioso e rischia di deluderli.

Raffaele C., Roma Commentatore certificato 27.02.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE NON CI FERMERA NESSUNO

Fabrizio Mio 27.02.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Fassino
ADESSO HAI QUALCOSA DA AGGIUNGERE !!!

Roberto Palladino 27.02.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un grande ringraziamento a tutti quelli che hanno creduto. Ora avanti con il programma.
In attesa di una legge seria sul conflitto di interessi facciamo valere quello che già abbiamo e mi riferisco in particolare al Testo unico delle Leggi Elettorali D.P.R. 30 Marzo 1957 n. 361 negli articoli dove si parla di ineleggibilità, negli anni precedenti non sono mai stati presi in considerazione, ma se qualcuno di noi li facesse valere qulcuno se ne tornerebbe a casa.
Ancora grazie

claudio toni 27.02.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io sono siciliano, piccolo commerciamte, dopo 21 anni di attività, ormai soffocato dai troppi centri commerciali, e dalle loro offerte sottocosto,che non posso contrastare. Una volta esisteva la concorrenza leale, non si poteva vendere sottocosto, oggi invece si.

Prima votavo PDL, ma mi sono stancato, ogni partito classico favorisce solo industriali, centri commerciali, i piccolo commercianti possiamo morire, nessuno si interessa di noi.

Chiudiamo tutti, e andiamoci a impiegare a contratto precario in un centro commerciale, se ci assumono.... a contratto precario, senza alcuna prospettiva di vita.
Dopo 21 anni di attività non ce la faccio più ad andare avanti, causa centri commerciali, cioè I NUOVI FEUDATARI, che assumono a tempo determinato, e pagano pochissimo i loro impiegati, proprio come facevano i VECCHI FEUDATARI CON I CONTADINI!

Ho votato M5S, e spero molto che le cose cambino.

Emanuela I., Palermo Commentatore certificato 27.02.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Per favore potreste fare qualcosa che impedisca ai transfughi di cambiare schieramento ? È assurdo che una persona eletta in uno schieramento possa addirittura passare allo schieramento opposto ! Chi non si idendifica più nel partito o movimento, ESCA !!! Grazie

Maurizio Tonelli 27.02.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono siciliano e fino a qualche mese fa guidavo una impresa sociale con 13 dipendenti. Purtroppo ci hanno costretti a chiudere in quanto il costo del personale e le tasse non consentivano di proseguire. Così ho lasciato ed adesso, ringraziando il cielo, lavoro in Calabria, lasciando la mia famiglia in Sicilia e nei week end scendo a casa. Fino a qualche anno fa votavo per il PD, ma ho smesso di credere a pseudo valori che erano completamente scollati dalla realtà. Quest'anno ho deciso, insieme ai miei, di dare una bella SBERLA a questi individui che hanno soffocato la mia (e quella di altre 13 persone) impresa, costringendomi a lasciare il lavoro che amo fatto di sacrifici (notte e giorno) nella convinzione che credere nel proprio lavoro dovrebbe essere una ragione di vita e non solo di sostentamento. Domenica 24 ho votato M5S e subito dopo sono partito per la calabria perchè il lunedi iniziavo a lavorare. Con tutta sincerità alle 22:00 di sera ero sul traghetto e guardando il mare mi sentivo sodisfatto pensando in cuor mio che avevo fatto la cosa giusta. per la prima volta mi sono sentito vicino a milioni di persone (che non conosco) ma con una gran voglio di dire "Riappropriamoci della nostra Italia, della nostra terra, ma soprattutto della nostra dignità di individui e di popolo". GRAZIE

Battaglia G., Comiso Commentatore certificato 27.02.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti..
volevo chiedere se fosse possibile, e quindi non ci fosse qualche cavillo per non evitarlo, trasmettere in diretta o postare su youtube le intere sedute parlamentari, dato che, girando un po' su youtube, si vedono solo spezzoni di massimo 20 minuti.
In questo modo la stampa ed i media non potranno pilotare nulla e la situazione del parlamento sarà chiara ad ogni cittadino

Michele C., Foggia Commentatore certificato 27.02.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

non dimenticateVi, Beppe e voi eletti, dell'età di pensionamento . 60 anni sono più che sufficienti per rendere il lavoro una pausa piacevole della vita, che si spera ancora lunga per il dopo, ma soprattutto per garantire quel ricambio generazionale che apra la strada ad una vita dignitosa ai nostri figli di adesso ed ai nostri nipoti di domani. molti vi hanno votato anche per questo. non deludeteci

Max Teramo 27.02.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

IO VI HO SEMPRE SEGUITO CON INTERESSE MA, ADESSO MI ASPETTO CHE FACCIATE LE COSE DI CUI AVETE SEMPRE PARLATO, UNA DI QUESTE, E' LA NORMA CHE VIETI AI PARLAMENTARI DI AVERE IL DOPPIO LAVORO E QUINDI UN DOPPIO STIPENDIO,(QUANDO NON TRIPLO E OLTRE) ANCHE PERCHE' SONO STUFO DI PAGARE GLI AVVOCATI A BERLUSCONI.

domenico gianvincenzo 27.02.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo scrivo anche quì....appena nominati i parlamentari/portavoce, dovranno comunicare i loro indirizzi mail per poterli contattare.
Ricordo che questo è uno dei compiti importanti degli eletti che devono essere presenti sul territorio, qualora gli elettori hanno la necessità di portarli ha consocenza di problematiche specifiche o situaizoni particolari.
Inoltre possono visitare le carceri,strutture pubbliche,conferire con le autorità,compiere ispezioni,ecc.sulle quali possono richiedere interrogazioni parlamentari..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 27.02.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Il direttore di RINASCITA detta il tema.
Acqua, Scuola, Sanità: pubbliche. E cioè di tutti
di Ugo Gaudenzi

Il “salto nel buio” paventato dal regime di centrodestrasinistra e dalle schiere dei suoi “informatori corretti” come conseguenza negativa di una vittoria degli anti-partito, non ci sarà.
Gli Italiani non hanno avuto paura di una tale minaccia prima sussurrata e poi strombazzata da destra, centro e manca. Su dieci cittadini elettori ben sei si sono astenuti o hanno votato contro l’imbroglio del voto anticipato, un artifizio servito al popolo per evitare la liquidazione di questo sistema della miseria.
E mentre i partiti residui si affannano nella ricerca di un’uscita di emergenza per resettare il loro tilt - presumibilmente attivando anche il bastonato Napolitano per far conferire a qualche signor Nessuno - tecnico o “superpartes” (sic) che sia - un “incarico esplorativo” e perdere tempo per ritardare il loro crollo già pronto e appena dietro l’angolo, è comunque Grillo a mantenere le redini del gioco.
Il capopopolo ha già dettato, in via ultimativa, le tre condizioni per una (limitata) sopravvivenza del sistema.
E cioè: subito Acqua pubblica, Scuola pubblica, Sanità pubblica. Con tre martellate da distribuire equamente e bipartigianamente al fronte destra-sinistra e alla loro residua scorta di centro.
Martellate equanimi per tutti i “liberalizzatori”: da Prodi a D’Alema (e Bersani), da Berlusconi alla Gelmini, da Monti a Casini (e al desaparecido Fini).
Un primo assaggio. Benefico. Poi, inschallah, una nuova raffica di colpi di martello, sempre equanime, sul conflitto di interessi (Berlusconi), anti-Tav (Bersani), antibanksters (Monti & C.) e anticorruzione contro i boiardi di partito, di Stato e privati. Con una rivoluzione costituzionale.
Altre pietanze consigliate, nei cento primi giorni?
Un referendum sull’euro, sulla proprietà della moneta, sulla nazionalizzazione della Banca d’Italia, sulla permanenza in questa Europa tecnocratica, rapinatrice e s

Pietro Valente 27.02.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che sarà fondamentale capire CHI vuole andare di nuovo alle elezioni, e quando. Se Bersani NON vorrà andare subito, dovrà cercare accordi. A quel punto, le proposte dovranno essere portate avanti CON FORZA!

federico chiavassa 27.02.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Questo è ciò che ho postato ieri sul mio profilo facebook.
Stefanopensiero politico:
"Ora tocca proporre in parlamento (secondo i crismi della campagna elettorale) il taglio degli stipendi, dei vitalizi e l'eliminazione del rimborso elettorale. Così facendo si capirà sul serio chi sta con gli italiani e chi pensa solo ai cazzi suoi!
L'importante, sarà non scordarcene quando fra qualche mese si tornerà alle urne".
E' un'occasione più unica che rara per ripulire il parlamento dalle zecche...
SIAMO STATI UNITI E COMPATTI! BRAVI TUTTI!!!

Stefano M., Roma Commentatore certificato 27.02.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PASSAPAROLA:
MONTI VUOLE CHIEDERE AIUTO AL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE (FMI) vista la nostra situazione economica.
(fonte: RAI3 AGORA' di questa mattina 27-02-13)

MONTI VUOLE IPOTECARE IL NOSTRO PAESE, PER PARARE IL CULO DI CHI VERAMENTE RAPPRESENTA: LA BCE.
VUOLE CONDIZIONARCI PESANTEMENTE, UNA PROBABILE USCITA DALL'EURO.

INFORMATI, vedi il video della Dott.ssa di ricerca in Diritto dell'Economia LIDIA UNDIEMI:

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=3ols5fnvHjw

Angelo P. Commentatore certificato 27.02.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tre mesi per compattarci a Bitritto (BA) per organizzarci, farci conoscere sul territorio per portare questo ottimo risultato : MoVimento 5 Stelle 1° con il 30,14%. Grazie a tutti per aver fatto questo salto

maria corte Commentatore certificato 27.02.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

E'estenuante il lavoro continuo di far capire a tanti che cercare compromessi, schieramenti, promesse e alleanze con il M5S è inutile.Come ha detto ieri Beppe ai giornalisti "ma non l' avete ancora capito??", eppure dovrebbe essere chiaro a tutti che nelle intenzioni di 8.000.000 di "onorevoli cittadini" che dal 15 marzo in poi siederanno al Parlamento non c'è altro che la tenace volontà di proseguire un percorso che porti ad un cambiamento vero e totale nel modo di governare e fare politica in Italia. Per far ciò i cittadini del M5S hanno già un Programma e "20 punti per uscire dal buio" chiaro e limpido,nato da una rete di comunione e condivisione civica lontana anni luce dalle "loro" macchinose e pachidermiche strutture partitocratiche, dalle "loro" nebbiose e inaccessibili segreterie. Dobbiamo aver pazienza e, come dice Beppe, "accarezzarli e accompagnarli" con dolcezza e far capire loro ch'è finita davvero. Si mettano da parte se hanno davvero a cuore il bene di questo Paese e lo facciano presto, abbiamo molto da fare.

gianfranco grifasi, palermo Commentatore certificato 27.02.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Girando per il web ho notato che viene spesso associato il M5S al fascismo spesso senza una valida spiegazione in merito.Ricordiamoci che il fascismo era un TOTALITARISMO a carattere militare che raggiunse i vertici del potere con la VIOLENZA(Marcia su Roma ci dice qualcosa?)fondato sul fatto di essere antidemocratico(abolizione del diritto di sciopero, repressione censorea)anticostituzionale e antisocialista.
Inoltre il fascismo nacque nel primo dopoguerra italiano,dunque aveva ragion di esistere in quel tempo e in quella situazione politica,circoscritta in un periodo che vedeva l'Italia distrutta dalla guerra dove in confronto la CRISI dei nostri tempi puo' essere paragonata ad una bolletta più cara in una famiglia agiata(non per sdrammatizzare la situazione attuale che resta comunque molto grave)
Detto questo mi sembra abbastanza fuori luogo, semplicistico e direi anche un po' retro' giudicare il M5S come fascista.In ragion di cosa vorrei sapere?
Forse perchè finalmente viene data la possibilità ai giovani di avere parola, ma questo non vuol dire operazione Balilla, ma avere semplice buonsenso.
La verità è una sola:si è sempre bollato con la parola FASCISTA o COMUNISTA(a discrezione di chi c'era al governo)chi era scomodo,chi faceva paura o chi la pensava diversamente e chi diceva o pensava questo non eravamo NOI ma i mezzi di comunicazione di regime,i pagliacci che ci governano ed è questo il vero fascismo,non Grillo e il M5S.
Per concludere invito tutti a dar peso alle parole che usiamo,perchè ogni volta che bolliamo qualche personaggio di interesse pubblico come FASCISTA o COMUNISTA, stiamo facendo il gioco dei vari buffoni del sistema e costui potrebbe avere qualcosa di valido da dire o da proporre.
Non facciamoci incantare facilmente!Diffidiamo dai mezzi di comunicazione di massa(Ricordiamoci che l'Italia in quanto a libertà di informazione si colloca dopo la Namibia!)e per farci un'idea libera dall'influenza di altri UTILIZZIAMO IL WEB!Passo e chiudo!

Marlene Schwarz 27.02.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti a Grillo e a tutti quelli che vogliono migliorare la situazione italiana.

Per me migliorare significa fare delle scelte che portono benefici a tutti.
E per tali scelte serve il coraggio di farle e nien'altro.
Perchè le scelte giuste sono sempre quelle più semplici, talmente semplici da spaventare più delle complesse....

Avanti così, senza paura!

Mirko Tarozzi Commentatore certificato 27.02.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma non dobbiamo essere noi cittadini fuori dal parlamento ad osservare e a controllare? E la partecipazione diretta ai momenti decisionali di singola materie che i nostri portavoce dovranno discutere in parlamento? LIQUID FEEDBACK SUBITO!!! Altro che osservare, vigiliamo ad ogni passo, e pretendiamo piu' trasparenza subito. Ci tengo troppo a questo movimento...

Vorrei capire che fine ha fatto tutto il discorso della piattaforma nazionale per le votazioni online.
Mi sono persa qualcosa? Qualcuno mi istruisca.

Ruth B., Anguillara Sabazia Commentatore certificato 27.02.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Leggo ora su TGCOM24 ..

e ora facciamo due conti
Trombati sì, ma con pensioni stellari
Da Fini a Marini liquidazioni di lusso Saranno pure statai trombati, ma potranno dormire sonni tranquilli. Franco Bechis ha fatto i conti . Qualche esempio? Per Fini liquidazione da 260mila euro pensione netta da 6.200 euro al mese, per Marini buonuscita da 188mila euro e un mensile da 5.300...ma ce n'è per tutti....

Per favore, per favore!!!! tra tutte le urgenze che avrete potreste anche proporre di ridurre tutti i vitalizi a questi parassiti a 1500 euro netti ma liquidabili da 60 anni in poi e togliere queste buonuscite assurde?? hanno già rubato abbastanza!!!!
Davvero fatelo! almeno proviamoci!!
Grazie, Franco

Franco Mignone 27.02.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, ho votato il movimento a 5 stelle a Cagliari, mi permetto di scrivervi per segnalarvi quello che a me pare un anomalia, ho una figlia di 30 anni casa, disoccupata si è laureata nel 2004 in scienze e tecniche psicologiche laurea triennale, lavoro solo io e di più non potevo permettermi, quello che non capisco è perché mia figlia non possa lavorare come psicologo, in quanto richiedono ulteriori due anni che per me sarebbe un lusso, considerato che in giro ci sono laureati in psicologia quadriennali, che hanno dato meno esami di mia figlia, che sono regolarmente iscritti all’albo ed esercitano perché non equiparare le lauree di primo e secondo livello, ovviamente facendo eccezioni quali Medicina e Ingegneria che richiedono un maggiore approfondimento?Quanti giovani potremmo liberare se dopo tre anni gli responsabilizzassimo immettendo con una professione unica liberandoli dalle gabbie e lacci degli ordini professionali. Che senso ha la riforma delle lauree del 1999 se dopo nel 2001 la Moratti è riuscita a massacrarla creando due scalini il cui l’accesso alla sezione b degli ordini non è iscritto nessuno in quanto non puoi fare nulla per esercitare la professione. Mi sembra l’ennesima follia italiana quando in America e nel regno Unito la maggior parte delle lauree è di tre anni.

marco piras 27.02.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

emiliano cosa ci fai ancora con il pdvieni a fare il militante con il m5s

Salvatore Rapparini 27.02.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna rifare tutte le condizioni con l'Europa a costo anche di andar via!
Noi non dobbiamo essere la ruota di scorta della Germania, anzi sono loro che devono venire dietro di noi! Il mady in Italy e sempre mady in Italy anche se svalutato da poteri economici che qualcuno come Francia e Germania vuole fare. Ma se fallisce l'Italia nn è la stessa cosa della Grecia! Vanno tutti a casa e so cazzo per tutti sopratutto per la Germania! Quindi sono i primi punti da chiarire. È dopo subito riforma elettorale e abolire quella attuale che è una grande porcata. Salve a tutti e forza Beppe grillo.

Alessandro Tridello 27.02.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori