Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Repubblica delle Banane #RepubblicaBanane (AGGIORNAMENTO)


repubblica_banane.jpg
Repubblica “Guida al voto”, mette in evidenza i suoi loghi e si “dimentica” del MoVimento 5 Stelle. Secondo il giornale posseduto dalla tessera numero 1 del pdmenoelle su 20 regioni italiane, in 11 (più della metà) il M5S non ha una lista al Senato. Calabria, Puglia, Veneto, Sicilia, Marche, Piemonte, Campania, Emilia Romagna, Toscana, Trentino alto Adige e Umbria.E poi uno si chiede cosa vuol dire par condicio. Qualche AGCOM se ne accorgerà? Forse dopo il voto.

AGGIORNAMENTO (ore 16:20): Repubblica sta procedendo all'aggiornamento della sezione. Ci scrivono: "Le liste del M5S di cui non riscontrate la presenza stanno gradualmente popolando il nostro speciale elettorale. Se avete tempo e voglia di controllare, accade anche per altre formazioni politiche le cui liste risultano al momento incomplete.[...] Va anche considerato che le liste definitive sono arrivate soltanto nelle ultime ore, per cui ci sono dei tempi tecnici."

rep_3.jpg

13 Feb 2013, 15:28 | Scrivi | Commenti (161) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

LETTERA APERTA A CECILE KYENGE

Gentile signora Kyenge,
mi scuso, ma non riesco a chiamarla Ministro, non per razzismo come molti possano essere indotti a pensare, ma per criterio.
Non posso chiamare Ministro chi si dichiara a metà tra il mio paese ed un altro, mentre ha giurato fedeltà alla mia Costituzione.
Non accetto che lei parli a nome mio e dei miei concittadini definendoci "meticci". Io sono di generazioni italiana, nel mio albero genealogico ci sono persone che hanno dato la vita per questo paese, ho una cultura, la mia, quella del mio popolo, che amo e che non voglio cambiare con nessun altra.
Sono stanca di sentirmi straniera a casa mia; di dovermi giustificare per le mie tradizioni; di dover continuamente sopportare, tollerare che l'ultimo arrivato, che nemmeno possiede una goccia del mio sangue, mi venga ad impartire ordini.
Io e il mio paese siamo tutt'uno. Lei ben sapendo di non appartenere completamente a questo paese ha espresso un giuramento sulla mia Carta , offendendola, perché lei stessa ha dichiarato di non sentirsi completamente italiana.
Non avrebbe dovuto farlo gentile signora Kyenge, solo per rispetto verso la mia gente che ha sempre accolto tutti con amore e solidarietà. Oggi lei forte dei poteri che le sono stati dati, e non dal popolo italiano, tuona possentemente che serve una nuova legge in materia di immigrazione; imperativamente lei afferma che serve il riconoscimento dello ius soli... ma forse le è sconosciuta quella parte del diritto millenario, conquistato con il sacrificio di molte vite umane, per cui non è sufficiente risiedere in un paese per averne di diritto cittadinanza.
Lei pretende diritti, senza offrire solidarietà, senza obblighi, anzi lei pretende che quel principio giuridico che dice "ove vi è un diritto vi è sempre un obbligo" di colpo venga smembrato dotando una parte di soli diritti ed un'altra di soli obblighi.
Io non ci sto signora Kyenge. Lei non mi rappresenta e non mi rappresenterà mai. Io non l'ho votata.

Arturo Pautasso Commentatore certificato 07.05.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non bisogna cadere nel tranello dei media sono dei volgari mistificatori della realtà.
Bisogna aver fiducia nel rinnovamento, votate il movimento perchè altrimenti sarà solo colpa nostra

carla v., roma Commentatore certificato 05.05.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento


Beppe! T'ho scritto molte volte sul blog, t'ho anche mandato 1 raccomandata l'11 marzo ma.. sempre ignorato! Rispondi x favore!
Ho navigato, oltre 30 anni in tutto il Mediterraneo, noleggiando 1 mia barca "trasportavo" signorotti pretenziosi tipo "pago pretendo" ora basta! Da tempo ho un sogno: portare in crociera intorno l'Italia disabili, pensionati, meno abbienti etc.
Persone in grado di apprezzare\condividere la mia passione per il Mare non venuti per schiavizzarmi.
Ho per le mani gratis in regalo 1 traghetto di 33 mt. COMMERCIALMENTE inutilizzabile perchè obsoleto e lento.
Ha il motore revisionato; con pochi soldi si può trasformare in un motoveliero da diporto NON commerciale. Una pensioncina itinerante, per circa 50 persone alla volta, dove ogni partecipante diventa un associato e va in crociera al solo costo del rimborso spese di vitto ed alloggio. La durata di permanenza a bordo è libera; in ogni porto ci si può imbarcare\sbarcare, in ogni porto una festa\gemellaggio con le locali associazioni di disabili e visita dei luoghi.
Con questo "contenitore" si realizzano molti scopi sociali e culturali alcuni sono:1) Creare, con queste brevi convivenze "forzate" amicizie tra disabili e normodotati che potrebbero continuare anche dopo la crociera. 2)Svolgere corsi di formazione a persone di lunga disoccupazione, disaddatati sociali\ex-detenuti\ex-tossicodip. etc. (non paganti non pagati) alle quali viene rilasciato un attestato di partecipazione ogni mese;Un pezzo di carta con scritto:il sig.Tizio Caio ha effettuato 1 corso da:aiuto marinaio\e\o\cuoco\motorista\manutentore etc che potrebbe esser utile, a questi soggetti, per reinserirli al lavoro.
Il motoveliero in ogni porto si può utilizzare come palco x comizi con loghi M5S sulle vele. O aspettiamo che lo facciano gli altri per poter dire: "Grillo se ne frega dei disabili etc.etc."? N.B.: Si tratta di 1 iniziativa NO-PROFIT per passione dove nessuno ci guadagna! Tel. 3386007516 pierangelo.bellettini@gmail.com

Pier Angelo Bellettini, Rimini Commentatore certificato 04.05.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' allucinante come in questo paese i giornaliti siano una delle peggiori caste che il gia' vasto campionario italiano offre;
invece di fare informazione fanno politica e di qulla piu' spregevole. Sembra di essere sempre in campagna elettorale e tutto per non perdere nessuno di quei privilegi di cui godono e che le varie classi politiche hanno loro accordato per garantirsi a loro volta una schiera di fedeli tirapiedi.La gente , gli italiani devono capire pienamente i rigirii che fa la stampa, i giornalisti:devono sapere che una legge scandalosa foraggia lautamente la carta stampata(l'unico giornale in Italia che rinincia ai soldi dello stato e'IL FATTO"), l'ordine dei giornalisti e' suddiviso in maniera ecqua tra le forze politiche.Quindi dove e' l'indipendenza dell'informazione?Finche' il M5s non smantellera' come ha promesso di fare , questo sistema che piazza l'Italia al 75° posto nel mondo come liberta' di stampa e qualita' d'informazione dopo paesi d'Africa e Latinoamerica, saremo sempre costretti a vedere elementi tipo Vespa,Feltri, Belpietro,Scalfari e quella medusa di Sallusti(che sembra sempre che pianga il patetico)che fanno il tifo per il loro padrone del momento e che ce lo spacceranno come la meglio cosa che c'è, mentre distrugge il paese rubando e facendo Bunga bunga vari e d'ogni tipo.
Abbiamo lìccasione di spazzarli via tutti e non perdiamo l'obiettivo solo perche' hanno eletto Grasso e la Boldrini che ci fanno vedere che siabbassano lo stipendio.Ma tra l'altro neanche ci hanno detto quale si abbassano.
Avanti M5s.

Filippo Cireddu 21.03.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se odiate questo paese, la sua gente e la sua storia votate PDL, PD, UDC...etc
Ma se semplicemente lo AMATE....l'unica siluzione e' M5S punto.

DANIELE RSUDS 18.02.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema che alcuni giornalisti non sanno se leggere il bianco o il nero. comunque che dire molti nemici molto onore (e soddisfazione di metterglielo in...)

rocca graziano 18.02.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi non aggiungo altro concordo sul quanto ho letto
In questi giorni .
Riprendiamoci l'Italia e mandiamoli tutti a casa iil mio voto c'è
Beppe non deluderci sarebbe la fine di tutto.

francesco gravante 18.02.13 06:58| 
 |
Rispondi al commento

Non basta mandare a casa i politici. C'è tutto un intreccio fra burocrati e consulenti. Ho sempre sostenuto che quel milione di persone che girano intorno alla politica non è altro che un enorme ingranaggio affamato dei nostri soldi, per cui una volta fatti fuori i politici bisogna eliminare i satelliti che gli girano intorno. Per gli editori dei giornali, è meglio che comincino a cercarsi un posto di lavoro se vogliono andare alle Maldive a farsi le ferie che finora son state pagate dal contribuente. Spero che sia la volta buona!

tomaso muroni 17.02.13 16:48| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Rilevo un paradosso dalla pubblicazione dei sondaggi. Essi sono ovviamente propinati al pubblico dei giornali e delle TV per influenzarne il voto. Se io divulgo notizie false che possono alterare il mercato borsistico, vengo processato per aggiotaggio.
Se invece divulgo dei sondaggi falsi, che possono alterare il voto, non mi succede niente.
Al limite potremmo dare la "patente del cazzaro" a quei sondaggisti che si sono allontanati dal risultato effettivo per più del 5%.

Antonio Chialastri 17.02.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo l'informazione lacunosa anche del Corriere.it che nel suo speciale elezioni non mostra la lista dei candidati al Senato del Movimento 5 Stelle per la Sardegna (http://www.corriere.it/politica/speciali/2013/elezioni/senato/sardegna.shtml ), oltre a non presentare la lista completa dei candidati alla Camera: http://www.corriere.it/politica/speciali/2013/elezioni/camera/sardegna.shtml#Movimento%205%20stelle

Mary 17.02.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Mister Sobrietà, è andato da Obama per farsi raccomandare, siamo ormai al ridicolo, senza parlare di Berlusconi, che avendo capito che ormai il 5Stelle di Grillo sarà il primo movimento, cerca di denigrare i candidati e Grillo stesso. Ma noi non ci caschiamo voteremo con orgoglio GRILLO. Sarà un piacere.

faraglione aci 16.02.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

I giornali?! e chi li legge, preferisco un libro di favole per bambini, almeno non cercano di farmi credere che la favola è storia vera. Anche io voterò 5 stelle, e ho convinto senza troppo sforzo anche la mia famiglia, e dialogando con amici ho convinto qualche altro disoccupato come me... e appreso con piacere che moltissimi si erano gia convinti da soli.. E' la prima volta nella vita che sento un emozione enorme al pensiero di andare a votare... su qualunque scheda mi daranno metterò la mia crocetta sul simbolo del movimento 5 stelle . Non mi deludete però....

Cristian 16.02.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

"Che siamo in un clima da colpo di stato, ormai è visibile a tutti, anche se
non si capisce (quasi) chi sia contro chi. Di fatto sembra che i
politicanti siano tutti pseudo avversari, ma avidamente pronti a dividersi
ed a gestire un branco di dementi, che saremmo noi italiani tutti, a loro
avviso già 'appecoronati'. Il peggiore è certo Monti, 'velociraptor'
travestito da candido agnellino, accanto al sopranominato 'caghetta', col
deretano incollato alla poltrona, ed a Casini, detto 'frate spogliato'.
Questi giochi sporchi serviranno forse al BerlusKa per racimolare qualche
voto in più da un centinaio di vecchietti rincoglioniti, non certo da chi
si interessa e si è già aperto gli occhi per non farsi più prendere per il
c...
Credo che questo comportamento squallido e sporco provocherà la reazione
ancor più determinata di mandarli a casa tutti. Non vedo l'ora di andare a
votare, segnando una bella croce sul nostro simbolo, e sarà come una secca
mazzata sulle gengive, per far loro finalmente vedere ed anche sentire, a 5 a 5 tutte le
...STELLE. "

Giulio Baroneblu 16.02.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Molto peggio di una dittatura o di una falsa democrazia... in questi sistemi hai un potere esercitato alla luce del giorno, e sai di essere un suddito e di essere trattato come tale. IN Italia da decenni ci staimo bevendo come deficienti tutte le cagate che ci dicono e intanto fanno tutto quello che vogliono ai danni della gente. E il tutto mascherati da democrazia... Pensiamo di essere in un paese civile, democratico ecc ecc ma non è cosi. Forse complice è una massa di adolescenti e ragazzi che pensano solo a drogarsi bere e ammazzarsi fuori dalle discoteche, e complice forse una massa enorme di anziani...che votano il politico di turno solo sulla base di come veste bene o di come parla bene o di come sorride bene. Illusi idioti che siamo. Lo ripetero' sempre come faccio da anni...cosi ci portano all'esasperazione. E con l'esasperazione, purtroppo, arrivano brutte cose, arriva la violenza. Ma non c'e' alternativa, se vogliamo dare una svolta a sto andazzo di ladri approfittatori, delinquenti senza scripoli, dobbiamo CACCIARLI A PEDATE NEL CULO. Non c'e' altro modo ormai.

Enrico Paties 16.02.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

E ora di mandarli tutti a casa !!!!!! BASTA !!!

Buccheri Calogero 16.02.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,credo fermamente quando Beppe dice che noi Italiani dobbiamo riprenderci il nostro stato da questi cialtroni che continuano a depredarci della nostra vita sociale, è arrivato il momento di unirci e iniziare la nostra politica.Dobbiamo iniziare ad usare una parte della nostra vita per destinarla alla politica, ben inteso il nostro ruolo deve e dovrà essere da garante e allo stesso tempo dobbiamo imparare a gestire lo stato portando il giusto esempio, solo cosi possiamo guadagnarci il rispetto di tutti colore che oggi ci votano e anche dare l'esempio del fare quello che si deve per tutti gli altri.
I miei genitori mi hanno sempre insegnato una cosa :vai con chi è meglio di te e fagli le spese , questo significa che dobbiamo sempre cercare la strada migliore confrontandoci con chi sa e non con quelli che non sanno niente.Per me il movimento è un'inizio per cambiare finalmente la mentalità Italiana oggi preda di ignoranza e corruzione, e ora di iniziare un nuovo percorso fatto di lacrime e sudore ma con l'obbiettivo di ridare fiducia a tutti quanti oggi si sentono snobbati dallo stato stesso.
Vincere è la parola d'ordine governare bene dovrà essere una priorità .Solo cosi abbiamo qualche chance di rivincita e far vedere a tutto il mondo come bisogna governare , dobbiamo essere da esempio per tutti :Ho visto quello che scrivono nel mondo sul movimento e sono rimasto contento nel vedere commenti positivi su come stia nascendo una nuova era e questo ci deve spingere nel continuare a battagliare fino in fondo oggi con tutti i candidati che abbiamo scelto liberamente e domani con tutti gli altri .L'unione fa la forza quindi uniamo la famiglia gli amici e tutti gli altri e infondiamo questa fiducia .Siamo o non siamo la 1° forza politica ?Scusate ma sono un megalomane populista come tutti voi.Viva il movimento 5 stelle, viva l'Italia.

dario 15.02.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

In Italia c'è stata una dittatura di una parte dell'elettorato facilmente raggirabile e di molti intellettuali disonesti che si sono prostituiti per far si che questo popolo elettorale potesse credere che gli asini volano.Ma ora con Beppe molti di questi sciacalli saranno spazzati via dobbiamo andare casa per casa e spiegare alla gente che questa e una occasione da non perdere se vogliamo spazzare via questa classe politica che ha rovinato l'Italia e quindi il futuro dell'Italia .viva il M5S giuseppe romano dalla Basilicata

Giuseppe Romano 15.02.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

IL TRAGICOMICO DI QUESTA CAMPAGNA ELETTORALE E' CHE QUESTA ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DELLA POLITICA, A FORZA DI CERCARE DI CONVINCERE GLI ITALIANI A VOTARLI IN QUANDO SONO POLITICI ONESTI, E A FORZA DI RIPETERLO CHE SONO ONESTI, A ME SEMBRA CHE SI SONO FATTI CONVINTI PERSINO LORO DELLA LORO ONESTA'!!! BASTA GUARDARLI E SENTIRLI IN TV CON QUANTA NATURALEZZA VOGLIONO FARTI CREDERE CHE LORO CON LA CRISI CHE HANNO PORTATO AL FALLIMENTO L'ITALIA NON CENTRANO NULLA!!! QUINDI IL 24-25 FEBBRAIO VEDREMO QUESTA CASTA DI LADRI, QUANTI ITALIANI SONO RIUSCITI AD INFINOCCHIARE CON LE LORO BALLE COLOSSALI!!

Rocco M., Gela Commentatore certificato 15.02.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Poi si chiedono perchè Grillo diffida dei giornalisti.

felice romanazzi 15.02.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Monti Denuncia una Nuova Tangentopoli.

Ma Nel Programma 5 Stelle C'è L'Idea Che Risolverà Il Problema Della Curruzione Politica

http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/02/monti-denuncia-una-nuova-tangentopoli.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 15.02.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Basta con i finanziamenti all'editoria,se vuoi fare un giornale,fallo ma campi solo con quello che vendi,meglio finanziare piccole e medie imprese che almeno loro producono qualcosa di utile per la comunita'.

Franco S., Pistoia Commentatore certificato 15.02.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Questi bastardi arroganti... Anche io vorrei fare la mia parte per il movimento candidarmi seguire grillo. Se volete sono a vostra disposizione... Questi bastardi mandiamoli a casa... Sto facendo di tutto per convincere i miei clienti a votare grillo... Con molti sono riuscito.... Il 26 voglio suonare il clacson come se l'Italia avesse vinto il mondiale... Devono tremare sti politici infami stiamo arrivando...

Cristiano sforza 15.02.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO è LO SCHIFO PIù TOTALE!!!!!!! MA NON HANNO VERGOGNA!!!!!! MA PER CHI CI PRENDONO...PER DEI COGLIONI E INCOMPETENTI COME GLI AMICI LORO PD..PDL E TUTTI QUELLI DELLA VECCHIA POLITICA!!!! QUI VANNO CACCIATI TUTTI!!!! DOPO ELEZIONI VA FATTA PULIZIA GENERALE IN TUTTI GLI AMBIENTI E STRUTTURE ANCORA AL SERVIZIO DI QUESTA POLITICA CORROTTA E INCOMPETENTE!!!!!!!LI MANDIAMO TUTTI A CASA!!!! W MOVIMENTO 5 STELLE DI GRILLO!!!!!!!

Fabrizio Soldati 15.02.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Per dirla in francese... "sta ceppa che le liste sono appena arrivate", sul sito di Amnesty sono settimane che le liste sono presenti...

Roberto M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Io e tutta la mia famiglia andremo a votare tutti compatti x il M5STELLE...Sara'un piacere!!!

gianfranco giacomini 15.02.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe ho 41 , sposato padre di 2 bimbi e votero' x il movimento tutti a casa sti abbuffini

massimo nuzzo 15.02.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO IMPORTANTE PER BEPPE GRILLO E PER TUTTO IL MOVIMENTO.

PER EVITARE BROGLI E' NECESSARIO AVERE SCRUTATORI NEI VARI SEGGI...IN MANCANZA DI SCRUTATORI BISOGNA AVERE I DATI DAI PRESIDENTI DEGLI ALTRI SEGGI. I DATI RICEVUTI VANNO POI CONFRONTATI CON QUELLI DEL VIMINALE.IL MIO CONSIGLIO E' DI VIGILARE SEGGIO X SEGGIO...E DI POTER MONITORARE TUTTI I DATI REALI.NON FIDIAMOCI MERAMENTE DEI DATI UFFICIALI. MI RACCOMANDO BEPPE ;-)

Salvatore Lagrotteria, Cesena Commentatore certificato 15.02.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma NON SOLO!! sapete che quelli che facevano i SONDAGGI TELEFONICI, tra le possibilità di voto,, NON TI DAVANO NEANCHE M5S!! e facevano di tutto x indirizzarti verso PD o PDL dicendoti che gli altri voti erano inutili!!! CHE SCHIFOOOO!!!!
AVANTI M5S PIù CI VENGONO CONTRO, PIù LA GENTE CAPISCE E GUADAGNAMO VOTI!! IL 26 AVRANNO UNA BELLA SORPRESA!! NON VEDO L'ORA! sarà un piacere...

Elettra Morandi, Roma Commentatore certificato 15.02.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direi che per la prima volta abbiamo una concreta alternativa per sfuggire al macello cui ci hanno destinati, organizziamo una transumanza e mandiamo a casa i nostri aguzzini!!

Lea Pogliani 15.02.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Essì che "la repubblica" mi faceva simpatia.... abbattono alberi per fare carta straccia..allora mettetevi tutti online almeno le cazzate rimangono virtuali...

Mariangela Carpinteri 15.02.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Volete divertirvi? Provate a fare il test "politometro" di repubblica:
http://www.repubblica.it/elezioni/2013/interattivi/politometro/?ref=HREA-1
Qualsiasi risposta diate, il risultato è sempre lo stesso! Provare per credere!

Enrico Tonin 15.02.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da quando hanno iniziato questa loro personale battaglia contro il M5S io ho smesso, dopo più di 20 anni, di comprare repubblica.

massimo gherardi 15.02.13 09:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mandiamo li a casa Tutti siamo stufiiiiiiiiiiiiiii !

Denis Guerra 15.02.13 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica è la piú triste espressione di manipolazione di massa, la cosa che mi preoccupa seriamente e la gente che compra quel giornale indecente, di parte, schifosi, tanto quelli campano col finanziamento dei partiti mica con le copie che vendono.perché vogliamo parlare del festival dell'unità con Littizzetto, Fazio, crozza e Bersani......Mandiamoli tutti a casa. Avanti Grillo

mimmo ostuni 15.02.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, il politometro presente in questo speciale elezioni di Repubblica mi puzza non poco. Anche rispondendo "a casaccio" alle 12 domande, si gira sempre attorno alla figura di Bersani. Provare per credere...

Manuel Iannone 14.02.13 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sfacciati semplicemente perchè sanno di essere intoccabili, noi Italiani per loro siamo dei paria,loro fanno parte della grande Elitè internazionale, che gliene frega se distruggono 60 milioni di Italiani, non hanno mai avuto una patria,
chi ha orecchie per intendere, intenda.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 14.02.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo La Repubblica fin dal primo numero che, ricordo, comprai al giornalaio vicino alla scuola che frequentavo e ancora oggi non solo la compro, ma ne seguo gli aggiornamenti su facebook. Tuttavia devo ammettere con stupore, ma anche con dispiacere che la sua informazione non è affatto diversa da quella degli altri quotidiani e spesso si traduce, a essere ottimisti, in informazione di parte che, a essere pessimisti, si può tradurre in disinformazione.

vittorio ostuni, bari Commentatore certificato 14.02.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un giorno dovranno ringraziare Beppe Grillo per aver salvato il paese da un disastro scontato cioè , LA GUERRA CIVILE . Con il suo amore per questo paese , per la sua pressa al pubblico ci ha raggruppati tutti sotto al palco scenico . quel palco scenico da dove la nostra voce si trasmette al intero popolo italiano tramite la sua bocca . Non abbiamo bisogno delle bandiere , siamo di destra , di centro e di sinistra e come fosse un miracolo stiamo tutti insieme , uno vicino al altro per un unico scopo , LA RINASCITA DEL ITALIA.Voi che ci invidiate chiamate questo uomo , comico sperando di poterlo far stare male ma questo è il suo mestiere e non si vergogna , anzi va fiero . Noi lo chiamiamo il salvatore della gente onesta , ala nostra porta voce .. e ci basta .

MANTESCU CORNELIU 14.02.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Venduti di merda! Pensare che la repubblica è il giornale più venduto..

Domenico Delle Fave, Firenze Commentatore certificato 14.02.13 22:14| 
 |
Rispondi al commento

A sessant'anni sono emozionato come la prima volta al voto.Forza Beppe!

antonio bronda 14.02.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo può essere paragonato come importanza storica a Gesù Cristo, potrebbe spezzare una catena che dura da tantissimi anni.

E' la catena dei marci della politica italiana, che si sono insediati come un virus spietato, andando a succhiare le energie presenti nelle cellule degli italiani.

I cari politici si sono presi il parlamento si sono fatti leggi e leggine per aumentare il proprio potere, per succhiare il più possibile.

Giornali televisioni solamente politiche, hanno insediato ogni parte della vita sociale, scuola, comuni, ovunque si sono sparsi come un virus di grande portata.

La politica è diventata un grosso business cui puntare per sistemarsi il culo a vita, vedi d'amato con pensioncina da 34 mila euro.

I pezzenti operai muoiono nei cantieri a 1000 euro al mese, pagando in tasse metà stipendio da elargire alla casta.

Chi non voterà Beppe Grillo è un malato mentale, oppure una persona con forte tendenza al suicidio, perché permettere a questi parassiti di governare significa autoannullarsi, annullare le possibilità di crescita, qualunque.

Beppe io ci sarò dopo 10 anni di non voto, tu sei il mio sogno, ti adoro, condivido tutto dalla a alla z.

Mi hanno sempre perso per il culo tutti, dopo essermi diplomato al massimo dei voti, mi hanno promesso univesità gratis, mi hanno promesso lavori, per pagarmi con co co di sto cazzo.

Leggete ora cazzo i giornali, offerte di lavoro per 900 euro ti chiedono anche l'anima, programmatore di tutti i linguaggi, e devi essere max 25 anni, che cazzo di società è ?

§Beppe distruggili tutti, li voglio vedere a zappare la terra.

Francesco Ceccarilli, Monza Commentatore certificato 14.02.13 21:55| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gliela faremo pagare! Questo non sara' dimenticato e verra' sottolineato nel libro nero.

Aurelio T: 14.02.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Non sono stato mai così felice di andare a votare ho il cuore gonfio di gioia ho 64 anni e mi sento come u ragazzino e anche mia moglie e mia nuora e mio figlio li ho convinti e voteranno M5S comunque vada sarà un successo me lo sento.

roberto canina 14.02.13 20:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

AH se il M5S dovesse vincere le elezioni sai che goduria VIA i FINANZIAMENTI A TUTTI I GIORNALI dite la verità giornalistucoli di repubblica avete un pò di strizza ehhhhhhhhhhhhhh,per questo vi date tanto da fare per cercare di oscurare il più possibile il movimento***** no problem noi tiriamo dritti avanti tutta,però una cosa ve la devo dire SIETE DEI MANIPOLATORI E FALSARI di NOTIZIE FATE SCHIFO.

roberto canina 14.02.13 19:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

forse ai neofiti della politica sfugge che il giornale Repubblica è da sempre schierato con il PD e vede come il fumo agli occhi tutto ciò che potrebbe competere con quel partito.
a parte questo non è ai limiti della legalità il manifesto del PDL che dice:" Se vuoi il rimborso IMU vota Berlusconi?"

gianni mazzeo 14.02.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Questi giornalai non si sono ancora resi conto che siamo ovunque e che ogni passo falso è una sputtanata in tutto il Paese...
Che cambino mestiere.

Lorenzo 14.02.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono le notizie che mi confermano che il m5s sta andando alla grande ! Per essere costretti a ricorrere a questi mezzucci vuol dire che hanno proprio paura: devono avere dei sondaggi terribili, per loro . E forse in bilico non ci sono solo 3 regioni al senato.........
A volte per capire cosa succede dietro le quinte basta guardarne gli effetti. Per loro sfortuna non conoscono le leggi fondamentali dell'energetica che regolano l'Universo. Comunque tra una decina di giorni si vedra'.

bruno b. Commentatore certificato 14.02.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

URGENTE: CERCASI RAPPRESENTANTI DI LISTA. Contattate il Meetup o i ragazzi del M5S della vostra zona. E' ora di fare tutti la nostra parte!

gianluigi t., perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su rainews24 ieri passava la notizia: "Bersani chiude a Grillo ecc..." che risate, come se il M5S stesse cercando un'alleanza con il PD! Ancora non hanno capito che SE NE DEVONO ANDARE VIA TUTTI!

gianluigi t., perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.13 10:09| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

QUALSIASI GIORNALE CHE FA DELL'"OMISSIONE" UNA STRATEGIA INTENZIONALE O "CENSURA" UN CORRETTO DIBATTITO POLITICO E'LIBERTICIDA. FRANCO BERSELLI

FRANCO BERSELLI, FORMIGINE Commentatore certificato 14.02.13 03:31| 
 |
Rispondi al commento

QUALSIASI GIORNALE CHE FA DELL'"OMISSIONE"UNA STRATEGIA INTENZIONALE O "CENSURA" UN CORRETTO DIBATTITO POLITICO, E'LIBERTICIDA. Franco Berselli

FRANCO BERSELLI, FORMIGINE Commentatore certificato 14.02.13 03:19| 
 |
Rispondi al commento

Io sono un'attivista del movimento... e sarò una rappresentante di lista... sono stufa di leggere le dichiarazioni di Bersani.. vi pubblioc cosa afferma:
ESCLUSIVO/ Affaritaliani.it propone gli ultimissimi sentiment che si respirano nei corridoi dei partiti a poco più di una settimana dall'apertura delle urne. I democratici sono ormai convinti di vincere nettamente alla Camera, nonostante la debolezza di Sel. Preoccupati gli uomini di Monti, mentre nel Pdl aumentano i dubbi sulla possibilità di superare il Centrosinistra. Bersani, poi, è sicuro che Grillo otterrà un risultato straordinario, rubando però voti soprattutto al Centrodestra, garantendogli così la maggioranza assoluta anche al Senato (senza il Centro).
ma dico vi rendete conto????????? sono basita..

paola carolfi 14.02.13 02:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe sono molto contento che torni dopo 20 anni a fare una comparsata in tv... bei tempi i prima anni 90.....:) il tempo vola.....

Richard 14.02.13 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica è davvero un giornale di merda!!!!!!!!!

Richard 14.02.13 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, o chi per te, questo è un boomerang bello grosso, il CMS era online dalle 14.50, la tua segnalazione è arrivata neanche un'ora dopo.

Avresti dovuto lasciar fare la base, gli attivisti della rete.

Fidati degli attivisti, lasciali lavorare, loro vigilano su tutto!

Lascia perdere queste stronzate e pensa alla campagna elettorale, perché fra 2 settimane i tuoi saranno in Parlamento, se saranno trenta o saranno cinquanta, o settanta, o cento... verrà deciso in questi ultimi dieci giorni di campagna elettorale, lo sai bene. Pensa ad aiutare i tuoi a essere più numerosi possibile e non ti perdere in cazzate.

Con affetto.

Guido D. 13.02.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attendo il 26 Febbraio per vedere e godere delle FACCE LIVIDE di alcuni GRANDI MANOVRATORI che pensavano di avere ormai ridotto in schiavitù gli Italiani attraverso i partiti politici (manovrati da loro), i giornali (posseduti da loro),
e di averli rivenduti all'Europa (manovrata da loro)
....come camerieri, inservienti, uomini di fatica,
e di avere messo le loro luride bandiere sulla nostra amata Italia!!!
andatevene
via
cercate un altro posto da dissanguare come i parassiti che siete da migliaia di anni.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 13.02.13 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quel pomposo di formigoni in pentola, allora dio esiste, dio Aniene

Gianluca S. 13.02.13 20:12| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
LA REPUBBLICA DELLE BANANE NON SI SMENTISCE MAI
ALVISE

alvise fossa 13.02.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono parole.
Repubblica continua con questi giochetti risibili, la sua campagna a denigrare il M5S.
E pensare che sono stato un loro assiduo lettore ai tempi, del direttore Eugenio Scalfari.
La domenica non mi perdevo mai il suo editoriale.
Da oltre 10 anni non compro più questo deludente quotidiano.
Come sono caduti in basso.
Godo, solo a pensare, per quando il M5S eliminerà il finanziamento diretto e indiretto ai giornali.
Non vedo l'ora.

Domenico Picerno 13.02.13 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma De benedetti proprietario di repubblica è lo stesso arrestato perchè i suoi pagavano tangenti per vendere le telescriventi arrugginite al ministero delle poste e telecomunicazioni.e lo stesso che ha portato alla chiusura la storica Olivetti? e il padre di marco de benedetti assunto con compensi milionari alla TIM. Ma sarà ma forse tra lui e berlusconi meglio un salto nel buio.

giusy 13.02.13 19:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nell' intervista di domenica prossima su SkyTG24 la prima cosa che mi aspetto che dica Beppe è quella di presentarsi con le pagine della Repubblica delle indicazioni di voto di oggi messe in primo piano davanti alle telecamere e che con la sua efficace dialettica e ironia sappia infliggere una MEMOEABILE LEZIONE alla proprietà e a tutta la redazione che se la devono ricordare per anni.
Dopodichè annunciare il CountDown al giorno delle elezioni: se M5S andrà al governo una delle prime misure sarà l' immediata abolizione del finanziamento pubblico a tutti i mezzi di informazione a cominciare dai giornali.

Gianfranco Calò 13.02.13 19:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Tiziano toniutti di Repubblica ha detto che questa mancanza è stata imputata al fatto che non avevano le liste complete
Gli ho chiesto allora due cose: 1)come mai casualmente dopo che abbiamo scatenato un pandemonio su twitter con #repubblicabanane hanno corretto? Secondo me se non ci facevamo sentire non avrebbero corretto un accidente! 2)mettere on line una pagina solo quando è completa fate tanta fatica?
Nessuna risposta ovviamente. Spero rimanga disoccupato perché il suo futuro,senza il mangime dei contributi all'editoria,è quello!! Hasta la vista!

Il Giangi Meneghetti 13.02.13 19:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel programma c'è poco sull'Ambiente. Leggere: www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=41330

Albino Fedeli 13.02.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Bugiardi. Mi dispiace soltanto per mio fratello che ancora pensa che siate in buona fede. Sarà un triste risveglio.

Stefano Pucci 13.02.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa e' la stampa che paghiamo con i nostri soldi.Beppe domenica in tv ricordatelo e ricordacelo di quanto siano INcompetenti,INadatti,INcapaci,INaffidabili,INetti,INtrallazzatori .W M5S

Piero P., mogliano mc marche Commentatore certificato 13.02.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è da preoccuparsi: è come chiudere gli occhi e pensare di essere invisibili. Bisogna aver fiducia nell'intelligenza della gente.

SERENA D., Salerno Commentatore certificato 13.02.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Tagliare subito ogni contributo ai giornali come Repubblica, senza perdere tempo, in primis a giornali come questo, che sono tutto fuorchè organi di informazione.

Da parte di un ex Editore (assolutamente apolitico visto che non ho mai pubblicato uno stralcio di articolo politico o con questi fini).

luca paolino 13.02.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Bonsoir, il PdL del Lazio insieme ai suoi candidati alla Regione propone una cosa rivoluzionaria,dalla quale dipende il futuro del nostro paese.Una Regione senza Roma.Tecnicamente ed economicamente significa:Roma capitale avrà una sua struttura istituzionale (una mezza regione )e siccome il paese naviga nell'oro,il resto del Lazio (Latina,Frosinone,Rieti e Viterbo)diventeranno un'altra regione.Alla faccia della crisi economica,della crisi del commercio,dei disoccupati,della crisi del paese. La ricetta della destra fatta propria anche dalla sinistra é quella di creare nel Lazio non 1 Regione,ma 2.
Se non sono matti non li vogliamo.
Vota e fai votare Movimento 5 Stelle.
Saluti

Antonio Zugulu 13.02.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così. Ogni sotterfugio, intrallazzo, inciucio, ecc. ecc. alla luce del sole.

E Repubblica e gli altri tromboni di regime, sedicenti esponenti della democrazia e sponsor di partiti sedicenti democratici, avanti anche loro così, a sbagliare tutte le mosse. Fino a quando si accorgeranno che il popolo è meno bue di quello che loro credono.

Gian Carlo 13.02.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Senza vergogna e senza onore. Si fanno sempre beccare con le mani nella marmellata...

Federico 13.02.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Ero un assiduo lettore e anche abbonato di Repubblica, ho anche comperato il primo numero, ma adesso non ce la faccio più, che peccato e' diventato un giornale di marchettari prezzolati ,speriamo che torni presto sulla retta via del sano nobile e onesto giornalismo.

Roberto Rosati 13.02.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Il "superpartito di repubblica" è l'oligarchia che tende a sostituire il dominio berlusconiano sui media e che sponsorizza il governo Monti-Bersani con il programma già scritto da Bce-Fmi-Ue-Nato. Il loro problema, che li preoccupa fino all'isterismo, è la grande oppposizione del M5S, per questo cerca attaccare e screditare con ogni manipolazione possibile Grillo ed il "movimento" che cresce.

luciano scatanic 13.02.13 17:58| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Carissimi tutti 5 stelle queste ultime notizie sull'evidente messa in opera di tutte le strategie per dimenticarsi oppure oscurare il movimento 5 stelle ha un solo nome:frode.Frode ai danni di cittadini i tanti che come me aderiscono e sostengono il movimento e che si sentono trattati ed "oscurati" tal quale il simbolo che ci rappresenta e attraverso il quale riconosciamo la nostra partecipazione democratica alle sorti di questo paese. NOI CI OFFENDIAMO. Anche quando Crozza che stimo ed apprezzo come comico,si "dimentica" di farci entrare nella sua satira politica.Sarà stato un modo per tutelarci oppure ha voluto dare un segnale di allineamento nel gioco dell'ignorare tutti i milioni di cittadini che votano e voteranno per il M5S?

Antonia Murgo 13.02.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Provate a postare su Repubblica un commento contro i loro articoli!
Ci ho provato 30 volte... MAI il piacere di una conferma!!

EUGENIO A., genova Commentatore certificato 13.02.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Siamo abituati al tutti contro 1. Hanno troppa paura e sanno di perdere!

Maurizioo V., Napoli Commentatore certificato 13.02.13 17:30| 
 |
Rispondi al commento

SCANDALO ZINGARETTI: NEL LAZIO IL PD CONTINUA A RUBARE

LA PROCURA APRE FASCICOLO SUL CANDIDATO DEL PD ALLA REGIONE LAZIO. CONTRIBUTI PREVIDENZIALI DALLA PROVINCIA OTTENUTI IL GIORNO PRIMA DI CANDIDARSI PER FREGARE LO STATO

http://www.romacapitalenews.com/bufera-su-zingaretti-la-provincia-gli-paga-i-contributi-ma-ce-il-trucco/

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 13.02.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

repubblica.it è un sito ingannevole. ho fatto il loro politometro per 4 volte. 2 volte è uscito il pd e 2 lista monti. ma io voto m5s

Max Teramo 13.02.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

sono beh diciamo dei fententoni per non essere scurrili come meriterebbero, comunque questa è la (dis)informazione in itaGlia o come dire sono diversamente informativi...

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 13.02.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

sono nauseato.

Peppe Ciccarelli, Parete Commentatore certificato 13.02.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Quindi la Muller Multinazionale Tedesca che aveva rilevato a prezzi di saldo i caseifici greci, non ha ricevuto il latte per lo yogurt...bene hanno fatto bene...!!
Beppe propongo un "Ponte per la Grecia"!inviatiamo una delegazione di Greci per dar vita ad un gruppo del 5 stelle Greco..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 13.02.13 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

dai siate seri !!! Le vostre giustificazioni sono solo delle balle. Per usare un eufemismo....chiamiamola allora...scarsa professionalita', distrazione etc etc. e non boicottaggio. Va bene per voi così ?

Baldo Nastasi 13.02.13 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Vergognosi! Le liste del M5S, scelte con le Parlamentarie, erano disponibili da un paio di mesi, prima di tutte le altre...e ci raccontano che sono pervenute solo nelle ultime ore...Repubblica è un giornale sempre più ridicolo!

Mirco Giubilei, Sansepolcro (AR) Commentatore certificato 13.02.13 16:49| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Ahahahah.... neanche lo commento per quanto sono PUERILI, BUGIARDI e SCHIFOSI. :-)

Antonio C. Commentatore certificato 13.02.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tuttivoi, dico solamente che piu si avvigina il giorno e piu se la stanno facendo sotto....arriviamo come un tornado.
Daje famogli male...se lo meritano

fabio gabrielli 13.02.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/static/speciale/2013/elezioni/liste/camera/molise.html qui invece pare ce ne siano troppi! Spero che correggano anche questo.....ehhh...quanti errori grossolani....

Antonio De Simone 13.02.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

CHE ENORME FIGURA DI MERDA...si arrampicano sugli specchi, i soliti motivi tecnici...diciamo ainvece boicottaggio politico perchè vi rode il deretano in maniera incontrollata???

Duilio Fiorille Commentatore certificato 13.02.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Magicamente .. è riapparso il simbolo M5S !
sono indignato tanto quanto la loro spudorata
faccia di bronzo.

Peppe Ciccarelli, Parete Commentatore certificato 13.02.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho notato che sempre più ci avviciniamo al voto e sempre meno danno visibilità al nostro movimento.
Lo sto facendo notare al maggior numero di persone, perchè è scandaloso. E' uno scandalo, al pari della corruzione, che in un sistema che si definisce democratico si neghi la visibilità ad un movimento sociale che è sostenuto da qualche milione di persone.
Rimaniamo vigili, ma sereni. A meno che non ci vogliano cancellare fisicamente, come nelle dittature del XX secolo, i nostri voti svolgeranno il loro compito, innescheranno il cambiamento. Il M5S darà voce al cambiamento che siamo noi le persone che ci credono in un sistema migliore, gestito in modo più efficiente.

Andrea B. Commentatore certificato 13.02.13 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Si, hanno corretto 5 minuti dopo che è apparso il post..

Elena 13.02.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra di vederlo il simbolo.
Forse non ho capito il post.
Sul fatto che la Repubblica sia un giornalicchio da eliminare, sono d'accordo.

gianluca v., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.13 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vergogna criticare aggredire nella lista c'è 5 stelle leggetelo bene

claudio paradisi 13.02.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Guardate che ci sono; o li hanno aggiunti dopo o non saprei ma adesso sono visibili i simboli in tutte le regioni con annesse liste

Fabio Bartolotta 13.02.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che REPUBBLICA fosse di parte lo sapevo, che non era obiettiva lo sapevo, ma ke arrivasse a tanto schifo non l'avrei mai immaginato. Ricordarsene dopo l'elezioni, qualora si avrà voce in capitolo, ai fini di rimborsi e finanziamenti.

NELLO PALOMBA 13.02.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Chi compra Repubblica preferisce una dolce bugia a una scomoda verità e preferisce sentir critiche false ad altri partiti piuttosto che gli scandali del proprio partito del cuore (come un qualunque tifoso di calcio che tiene per la propria squadra)... questo finchè il lettore di Repubblica avrà soldi per comprare il giornale, ovvero finchè non ci avranno ridotto peggio della Grecia

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 13.02.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.repubblica.it/static/speciale/2013/elezioni/liste/senato/campania.html.
l' hanno messo per ultimo ma adesso hanno corretto.
paolo

paolo 13.02.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Tra l'altro se provate a postare sulle pagine FB di Repubblica, Corriere, Giornale e Libero il link all'elenco degli impresentabili (www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com) vedrete che nell'80 % dei casi ve lo banneranno entro 15 minuti
Ai giornaletti italioti dà proprio fastidio l'informazione pura e semplice

Mario ad 13.02.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

hahaha li hanno aggiunti... a parte l'umbria che mi pare uguale a prima... Ridicolo..

beppe 13.02.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Hanno corretto sul sito!!!! Siete grandi ragazzi

Andrea Pesce 13.02.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

ma non è vero.
ho appena guardato sul sito speciale di repubblica e il simbolo c'è eccome

stefano p., chirignago Commentatore certificato 13.02.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci vedremo in parlamento, sarà un piacere(togliervi i finanziamenti pubblici)..

Francesco Bresich Commentatore certificato 13.02.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Un giornale che si vende per denaro ha venduto la propria anima

Antonio Barbato 13.02.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

ci provano sempre, adesso sembra che lo abbiano inserito. appena li smascheriamo corrono a modificare gli articoli e negano tutto. giornalisti servi!!!

Francesco Cantarelli, Massa Commentatore certificato 13.02.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Poveracci, hanno appena dato vita ad un motivo in piu' per votare M5S!

Andrea P 13.02.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

provate a fare il "calcolatore di senato" e ditemi se è possibile...mettete qualsiasi partito a 100 e gli altri a 0 a turno, avrete sempre assenza di governo a meno che non sia in maggioranza il pd...e poi paghiamo tasse per dargli fondi pubblici!

fabio 13.02.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

TOGLIERE SUBITO, ADESSO, IL FINANZIAMENTO PUBBLICO A IL GIORNALE!!!!!

matt 13.02.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

stranissimo!!!!! ad Augusta (Sicilia )gli spazi elettorali sono quasi tutti vuoti a10 giorni dalle elezioni. boh!

Salvatore Rapparini 13.02.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Se mai il Quarto Potere c'è mai stato, in questo paese vergogna che è l'Italia, è da un pezzo che è morto e sepolto. Informazione controllata e gestito dalle forze dei partiti coi soldi pubblici: manco nell'Africa Nera! È una cosa imbarazzante perfino dal punto di vista personale.
A Londra un mio caro e giovane amico emigrato da qualche anno, ieri mi ha chiamato (gratis! Le chiamate verso i fissi in Italia da Londra sono gratuite!!) che ha già votato (M5S ovviamente), e io lì, che provavo un'invidia...!! Ci vediamo in Parlamento, sarà un (immenso) piacere!

Francesco Cassese, Firenze Commentatore certificato 13.02.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento

ma non mi aspettavo nulla di che dalla immondizia di repubblica,oramai sono sgamati ad un miglio di distanza per quanto facciano schifo.

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 13.02.13 15:53| 
 |
Rispondi al commento

sono veramente schifosi... e pensare che questi giochini li hanno sempre fatti, ma ora che abbiamo capito grazie a qualcuno che ci ha aperto gli occhi dobbiamo mandarli tutti a casa !!!

rosa torrisi 13.02.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Solamente in una DITTATURA non si pubblicano sui giornali, pagati dal nostro finanziamento pubblico, le tutte le liste candidate, ma si tralasciano quelle più "fastidiose" nell'intento di imbrigliare l'elettore. Penso però che gli elettori questa volta non si facciano fregare facilmente, e controlleranno fuori dal seggio elettorale quali liste siano veramente candidate. Spero usciremo presto da questa dittatura, che non ha nulla da invidiare a quella già avuta negli anni 20 del secolo scorso. Il M5S è l'unica alternativa, altrimenti chi ha un pò di intelletto, è costretto a lasciare l'Italia.

Alberto Soli 13.02.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Cosa vogliamo da un giornale che si finanzia con soldi pubblici? Possiamo avere solo false notizie e le notizie gravi per il popolo italiano,nascoste. Cosa c'è di credibile in giornalisti faziosi e di partito, il nulla.Il vuoto assoluto così come sono il vuoto tutti i partiti italiani che ci hanno rappresentato(MALE)fin'oggi.Il mio augurio è che qualche magistrato di buona volontà si diverta ad indagare su questa gente che ha portato il cittadino a morire di fame, condivido pienamente che ci sarebbero i presupposti per denunciarli per crimini contro l'umanità, non dimentichiamoci dei cittadini che si suicidano per la mancanza di risposte dei politici!

Emanuele A., bari Commentatore certificato 13.02.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento

io ho l'impressione che un motivo ci sia: se vedete quel link c'é scritto ''/campania'' se cambiate regione in altre ci stanno, vedi Lazio.
che siano dove NON abbiamo candidati al senato?
io non so se abbiamo liste ovunque ma potrebbe essere un nostro ''errore'' dettato dall'abitudine a essere ostacolati.

Simona Di Giorgio 13.02.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... CREDO CHE NEMMENO LA REPUBBLICA RIUSCIR A STAREBSUL MERCATO ... SENZA I FINANZIAMENTI ALL'EDITORIA ... AHAHAHAHHAHA!!!!!! CHE BOTTA CHE GLI DAREMO ...!!!!!

Alessio S., Roma Commentatore certificato 13.02.13 15:44| 
 |
Rispondi al commento

mi sembra che hanno corretto
http://www.repubblica.it/static/speciale/2013/elezioni/liste/camera/campania2.html
paolo

paolo 13.02.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori