Le Balle Quotidiane / 2

grillo_mali.jpg
Leggete questa spazzatura da Repubblica: "Dal palco allestito a piazza Maggiore a Bologna, tappa del suo tour elettorale, Beppe Grillo senza ombrello sotto la pioggia scrosciante lancia la sua 'proposta shock': "Al Qaeda bombardi Roma". Fornisce le coordinate Gps, allude a una "ridente cittadina, un po' più a Sud di Bologna" e invita Al Qaeda, in caso di rappresaglie per l'escalation militare in Mali, a indirizzare lì i propri missili.". Ma vi rendete conto di quello che scrivono? Aizzano le persone. Questo è il vero fascismo. Viene completamente rovesciato il senso della mia battuta. Ho espresso pubblicamente la mia contrarietà e estraneità a un qualsiasi coinvolgimento dell'Italia nella guerra in Mali, così come prevede l'art. 11 della nostra Costituzione. Io non ho niente contro il Mali, nulla contro i tuareg che vengono massacrati dalle forze golpiste sostenute dai francesi. Le coordinate gps erano un suggerimento ai francesi, a cui noi dovremmo fornire le basi logistiche. Solo dei giornalisti di regime potevano stravolgere il senso delle mie parole,
Leggi le altre balle quotidiane qui.

Postato il 3 Febbraio 2013 alle 10:41 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (244) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: al qaeda, balle, Francia, iinformazione, Mali, Parlamento, Roma, tuareg

Commenti piu' votati


Ma se tutta le gente in piazza, di tutte le piazze, alla battuta si metteva a ridere di gusto e ad applaudire?!
L'hanno capita tutti bene la battuta Beppe, stai tranquillo!
Gli italiani sono più svegli di quanto gli pseudogiornalisti finanziati dal politicume corrotto credano e da tempo non si bevono più le loro balle.

Rita L. Commentatore certificato 03.02.13 11:39| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...sono solo dei Buffoni, oltre che il disonore dei giornalisti!
...e nel caso in cui, per assurdo, volessero dare notizie vere (dubito ne siano capaci), come potrebbero...?
Dovrebbero parlare di MPS, di DALEMA (a cui nessuno aveva detto che la votazione per lo SCUDO FISCALE era una cosa importante!!) & C., e di tutti gli intrallazzi che i loro stipendiatori hanno fatto con il nano negli ultimi 20 anni.

...E lo fanno pure con i NOSTRI soldi del finanziamento pubblico!
Tutti a Roma il 22!

Billie's Bounce Commentatore certificato 03.02.13 13:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

guardate su you tube, tsunami tour beppe grillo 27 gennaio 2013, andate al minuto 0.24.00 :grillo dice"ORA QUESTI SONO CAPACI DI FARCI IL TITOLO,GRILLO VUOLE BOMBARDARE IL PARLAMENTO.l'hanno fatto veramente,e chi poteva cascarci. i piu' dilettanti ipiu'incompetenti e ormai inutile: REPUBBLIA beppe se vai in tv ricordateo e ricordacelo di quanti soldi pubblici questi parassiti prendono a discapito della scuola ,sanita',andicappati e gente per strada che non ha piu' niente . BISOGA INFORMARE LE PERSONE,E FARE UN REFERENDUM SE ANCORA DARE I NOSTRI SOLDI A QUESTI SCEMI

Piero P., mogliano mc marche Commentatore certificato 03.02.13 12:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

VOTO 5 STELLE PER QUELLO CHE HANNO GIA' FATTO.
GLI ALTRI VOGLIONO VOTI CON LE PROMESSE.
W BEPPE GRILLO E LA BATTAGLIA CHE STIAMO FACENDO.

ARRIVIAMOOO...

simone stellini Commentatore certificato 04.02.13 12:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
volevo segnalare a te e ai lettori del blog che la balla disinformativa si è estesa a macchia d'olio anche su Il Fatto Quotidiano, che riporta, virgolettato addirittura:

“ma faccio una domanda: bombardi i musulmani? Se Al Qaeda s’incazza poi fa una rappresaglia e con chi ce la dobbiamo prendere? Dato che siamo in eurovisione voglio dire a tutti gli amici musulmani: io non sto con i francesi, non l’ho deciso io. Se proprio volete bombardare o mandare qualche missile ve le diamo noi le coordinate. Sono quelle di una cittadina ridente, un po’ più a Sud di Bologna. Sono quelle del Parlamento di Roma, ma fatelo prima del 25 febbraio, altrimenti ci prendete anche a noi”.

mentre la frase REALE è

"i francesi sono ancora colonialisti e vanno lì perchè hanno l'uranio, l'oro...e stanno appoggiando un governo golpista, non democratico, nel mali, e stanno combattendo contro musulmani e tuareg e quando vai a sterminare musulmani devi stare attento perchè crei il fondamentalismo e il fondamentalismo è alqaeda, e alqaeda viene qua, e se fa un attentato qua, i responsabili chi sono?io no voi no noi non abbiamo deciso niente, anzi! attraverso le televisioni diciamo che siamo contrari a qualsiasi logistica sui missili francesi in mali! e allora se facciamo la logistica, facciamo i sistemi di puntamento dei missili francesi sui mussulmani e sui tuareg, gli diamo le coordinate giuste (seguono coordinate)...è un po' piu a nord di voi(inteso il Mali), è in mezzo all'italia, è lì a roma, e i missili andranno in un posto dove vige il nulla: il parlamento italiano!"

Qualcuno al Fatto mi spiega cosa mettono le virgolette se non c'è una parola che corrisponde a quanto detto da Beppe?
Io fossi in voi lo segnalerei al fatto, cosa che ovviamente io ho già fatto.
E comunque, sempre meglio i veri nemici, dei falsi amici.
Ciao

Gianni .Smarrelli, Pescara Commentatore certificato 03.02.13 14:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi prego FATELA FINITA. Mi rivolgo a tutti quelli che si sono scandalizzati per queste parole. Create un caso per la battuta di una persona che sta facendo DAVVERO qualcosa per il nostro paese, ed ascoltate da anni le cazzate di gente che si riempie la bocca di "termini tecnici" ma di voi non gliene frega assolutamente un cazzo. Siete interessati solo alla forma senza dare il minimo peso alla sostanza..! È l'articolo de "La Repubblica" è vergognoso tanto quanto voi!

Daniele Vaccaro Lena 03.02.13 15:26| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Usano ogni mezzo per fermare il MoVimento. Hanno paura per cui usano falsi sondaggi, controinformazione e calunnia. Come in guerra. Gli è rimasto l'uso delle armi a fini terroristici e poi far ricadere la colpa sul MoVimento nella consolidata logica delle stragi di stato.Per cui nei prossimi giorni occorre la massima all'erta nei confronti di questi ladri, cialtroni e delinquenti. Loro sanno che l'onda dello tsunami sta per travolgerli. TUTTI A ROMA IL 22!!!! W la rivoluzione a 5 stelle!!!!

paolo b., roma Commentatore certificato 04.02.13 10:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Mi ricorda tanto quel che succede a Roma quando c'è traffico:
Sul raccordo arrivi all'uscita, vedi traffico, per quel che puoi rallenti e ti metti in fila.
Poi arriva uno da dietro sparato con la freccia sulla tua uscita che ti sorpassa con la mano alzata.
E ti si mette davanti.
E poi ne arriva un altro che fa la stessa cosa e si piazza davanti a lui.
E poi un altro...
e un altro....
Cosa è succeso?
1. Intanto è passato.
2. Approfittando del fatto che non ti va di avvelenarti di mattina da secondo o terzo che eri in fila t'han buttato in 'Q' alla coda
3. ha alzato la mano come per dire 'scusa non ho visto che dovevo uscire qui'== tu dici 'vabè dai....' (senza contare che praticamente t'ha fatto il dito)
4. la prossima volta fai come loro perchè 'a Roma si guida come i Romani' e diventi str....zo come loro.


Insomma credo sia necessario Scardinare l'IDEA della macchina del fango piuttosto che quelli che spalano fango.
Ecco perchè Grillo (o meglio, la sua idea) fa paura davvero.
Perchè punta dritto a quello.
E destabilizza questo Sistema a partire da quello di cui si nutre.
NOI!

PS: Più forte raqgazzi. Più Forte.

Antonio ., Roma Commentatore certificato 04.02.13 10:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante discussioni inutili per una stronzata come questa... Chiunque si prenda la briga di bombardare Montecitorio, Al Quaeda o i francesi, farebbe un'opera encomiabile. Quindi la discussione su chi sia il destinatario delle coordinate è inutile.
(devo scriverlo che questa è una BATTUTA o si capisce?)

Stefano B. Commentatore certificato 04.02.13 12:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La battuta di Grillo è esattamente comne riportata dai giornali e chi DAVVERO era in piazza a Bologna lo sa.

Vi sentite meglio raccontandoVI una palese bugia ?
A quale pro ?

In fondo la verità stava tutta in quella battuta.
Possiamo solo sperare in AlQuaeda per una reale liberazione da quel palazzo immondo.

Ma dirlo è male ? Non porta voti dei moderati ?
Eh... lo capisco. Pazienza.

Taldeg 04.02.13 10:05| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori