Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'onestà andrà di moda


onesta.jpg
"Ieri dopo circa 13 anni sono ritornato a votare, ritornato a sperare in una Italia che non c'era più! Sono uno dei tanti imprenditori della famosa fascia della piccola e media impresa, sì quella bistrattata, quella più combattuta, quella meno curata e servita, ma quella a cui l'Italia dovrebbe riconoscere ogni onorificenza perchè capace e fautrice di contribuire alla crescita dell'economia. Sì, quella economia sbranata da politici incapaci, quell'economia inghiottita dai potenti del mondo! Proprio nell'attività che svolgo, vivo ogni giorno le reali situazioni di gente comune di piccole fabbriche che chiedono lavoro, di operai che mi guardano con occhi esausti, con volti segnati dalla sofferenza e dalla paura di perdere il lavoro o di accontentarsi ed essere precari a vita! Quel lavoro tolto perchè portato esasperatamente all'estero senza limiti, quel lavoro non rispettato e non difeso del nostro saper fare del nostro ancora glorioso, ma calpestato, "Made in Italy", e per il quale i nostri politici niente hanno fatto in sua difesa! Mi auguro quindi che ci sia una svolta, quella svolta tanta attesa dalla gente comune, dalla gente onesta, dalla gente che crede in un futuro rappresentato da giovani preparati e con idee innovative per la ripartenza di una economia vera, basata sul concreto e non artefatta e deturpata. Per questo spero in una buona affermazione del movimento che possa rappresentare finalmente gente come noi." massimo p

25 Feb 2013, 13:56 | Scrivi | Commenti (425) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ottimo articolo! La moda è sempre più fashion anche quando si tratta di onestà

Umberto Bruno (t-shirt) Commentatore certificato 04.04.14 21:56| 
 |
Rispondi al commento

ho 54 anni e mi sento di dire
caro beppe sbrigati a mandare a casa senza compromessi questi ladri e rapinatori che sono i mandatari di persone oneste che si suicidono perche' non ce l'ha fanno piu'
manda a casa quelli che ci vogliono fotterci a prescindere perche vedono l'affare per lucrare o piu' semplicemente perche devono fare la loro porca figura per avere raggiunto i loro obbiettivi richiesti dalle aziende che hanno il monopolio ad esempio di energia(sono stato fottuto da enel greenpower di mestre)
mandali a casa perche'se prima ridevamo in quanto non avevamo piu' lacrime oggi non abbiamo piu' sangue
giorgio

giorgio fusaro 04.03.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento

lo spero di tutto cuore anche perche sto tornando in italia per aprire una piccola attività quindi forza 5 stelle forza beppe e forza italiani non possiamo farci sbranare il nostro paese da quattro infingardi.
Giampietro Costa.

giampietro costa 03.03.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna in Italia di onesti ce ne sono molti e non solo tra i votanti al M5S. Non sono una parlamentare e nemmeno parente di qualche parlamentare, ma io non trovo scandalosi gli stipendi dei nostri parlamentari, in primo luogo perchè poco più di 900 persone non sono l'elemento di disastro per la finanza pubblica; in secondo luogo perchè penso che quello di rappresentare gli elettori sia in incarico (e non un lavoro) di grande portata e prestigio, ovviamente solo se portata e prestigio vengono onorati da un comportamento degno. Mentre trovo un po' scandalosi tutti quei benefit di cui i politici godono: diaria (e che cos'è se non una parte di stipendio?), rimborso spese (senza neanche il bisogno di essere documentati), viaggi su tutto il territorio (e perchè non solo dal collegio a Roma, dove "lavorano"?), pensioni baby, e quant'altro. Allora come mai gli onesti neoeletti del M5S hanno ridotto il loro "stipendio base" (che è l'unica parte difendibile perchè alla luce del sole, su cui si pagano anche le tasse) e hanno invece mantenuto quella parte (circa 9.000 euro) che io paragono a quella economia sommersa che il movimento, a ragione, contesta? Io consiglio ai neoeletto di "scialacquare" (e uso un termine che appartiene al movimento e non certo a me) per questi 5 anni senza sensi di colpa, perchè hanno avuto un grande mandato, che devono onorare. Ma dico loro anche che la politica è (anche se molto spesso non lo è stata) una cosa seria: chi si presenta alle elezioni e diventa il primo partito DEVE entrare a far parte del governo, o altrimenti non ha la consapevolezza di ciò che ha fatto e allora poveri noi! Piccolo riferimento storico: tanti e tanti anni fa i parlamentari dell'allora partito comunista versavano al loro partito una fettina dei loro stipendi (non importa che lo facessero per disciplina o per evitare finanziamenti non palesi), ma non mi risulta che abbiano mai fatto prediche agli altri! Ai neoeletti del movimento auguro un buon lavoro.

elettrice cinquantenne 03.03.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Iniziamo dalla meta che credo più importante:

RIPRISTINARE URGENTEMENTE LA LEGALITA':

LO STATO SI DEVE REIMPADRONIRE DEL TERRITORIO !

con le sue molteplici conseguenti, numerose e logiche implicazioni, ivi compresa, in questo periodo di crisi,la lotta all'evasione fiscale

Bruno T., Roma Commentatore certificato 03.03.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Avete mai pensato che se succede qualcosa a Beppe Grillo qui tutto va a sciogliersi?
Beppe si è messo contro i poteri forti, e quelli , in genere, non perdonano.

marciano benedettino 03.03.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

carissimo Beppe

I cambiamenti veri si realizzano lentamente.L'uomo è una macchina complessa.I cambiamente repentini gli vanno stretti.Affrettarsi con calma.Questa è la strada maestra per le riforme.Attenti al Corruttore, simbolo del Male, ne sta pensando qualcuna delle sue, per corrompere tutti e tutto col dio quattrino.
Roberto

roberto lombardo, firenze Commentatore certificato 03.03.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento

benissimo, prima di tutto l'onestà.
E ricordiamoci che non pagare i propri debiti all'estero si chiama DELINQUENCY.
Sarà veramente dura.

Rodolfo B., Ferrara Commentatore certificato 02.03.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

aldeguer monique 01.03.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'orda di barbari ideologi s'è impossessata del blog!Tempo addietro i trol; poi Trolduplicatori ed ora una marea di esattori della politica praticata. Arrivano ad orde da dx e da sx a seconda del blog scritto ;). Certo che non ci si accorge della leggera differenza. Vabbè continuiamo a far finta di nulla e lasciamoli sfogare per bene.
Depistatori assoldati per creare confusione.
Peccato che ancora ci credono!
Avanti tutta M5S ormai sono con la bava alla bocca :).

ilario ., bassano del grappa Commentatore certificato 01.03.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non userei parole offensive e parolacce non fosse per il motivo che dopo, le cariatidi della politica, dicono che M5S è ignorante e populista.
Lo vedranno dai fatti cosa farà M5S e non dalle parole. Ma moderiamo i termini tanto la bastonata l'hanno già presa e la prenderenno ancora senza inveire.
Anzi, tranquilli tuti che gli avvenimenti stanno per iniziare e nessuno li potrà fermare, oramai.

Mauro G., Trezzano sul Naviglio Commentatore certificato 01.03.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento

hai fatto solo il tuo dovere allora tu per 13anni hai regalato il voto ai mafiosi o agli incapati peccato pensa che per un voto si può perdere la maggioranza, e se non voti il tuo voto va automaticamente assegnato alla maggioranza per cui votare è un dovere anche se ci rompiamo i coglioni a correre per poi essere presi per i fondelli da tutti questi ladri politici.. che si fregano milioni di euro hanno pensioni assicurate dopo soli 6 mesi di legislatura e prendono stipendi da nababbo ecc.. comunque sei caduto penso nel movimento che ti calza a pennello combattiamo tutti per il popolo dei poveri i piccoli imprenditori e per il popolo italiano non per quelli che hanno due residenze italia romania o italia ecc......

Albert B., Torino Commentatore certificato 01.03.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche io sono un piccolo imprenditore, uno di quelli che il governo non ha mai aiutato. Ho solo e sempre pagato e troppo, per quello che ho avuto indietro. Difficoltà burocratiche e fiscali tutti i giorni e sempre di più. Da 25 anni dirigo la mia aziende e ne ho viste di tutti i colori ma nulla che possa aver aiutato il lavoro in se. Solo prelievi forzati. Avrei potuto avere ben oltre quello che ho ora, dando lavoro a molte più persone di quelle che ho ora ( 15 ) ma con tutto il denaro che mi hanno succhiato sino ad ora, non sono riuscito a fare più di quello che ho. Certo, mi accontento ma se penso che avrei potuto fare di più e dare lavoro ad almeno tre volte le persone che ho ora, rendendo la mia azienda più competitita e importante, mi viene la rabbia. Non per sentirmi grande, importante e ricco ma semplicemente per poter mettere a disposizione le mie pur limitate capacità. Purtroppo sono state sprecate negli anni bui del passato. Spero comunque in un futuro migliore e non per me ma per i miei figli e le persone che li aiuteranno nel lavoro che svolgeranno e per il bene comune.

Mauro Grioni 01.03.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

L'onestà andrà di moda e lo vedremo subito quando:
1)Tutti gli eletti al parlamento rifiuteranno i rimborsi, rifiuteranno lo stipendio, rifiuteranno i gettoni delle commissioni, rifiuteranno i "benefit" parlamentari e tutte le agevolazioni fiscali. Insomma, saranno cittadini normali al di fuori della casta, "grillini" in primis. Altrimenti che rivoluzione é: di gomma o virtuale? Saluti. Luciano N.

Luciano Nicola Casalino 01.03.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io sono tornata a votare dopo anni. E mai come questa volta ho votato contenta di farlo e cento volte lo rifarei.

Cinzia Turnaturi, Roma Commentatore certificato 28.02.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo Ragazzi ,ma adesso è giunto il momento di darsi da fare ,non vogliamo inciuci ok...ma vogliamo un governo che ci porti fuori da questa situazione di precarietà lavorativa e politica:E credo che potremmo anche sederci con qualcuno di questi pseudo potici e discutere il nostro programma.1° Riforma elettorale,2°Taglio degli stipendi ai parlamentari del 50%,3° Taglio del 25% dei Senatori,del 35%dei Deputati alla camera ed abolizione totale delle auto blù.4°Abolizione totale dei contributi ai partiti per qualsiasi tipo e forma di rimborso spese.5°Abolizione dell'IMU sulla prima casa con un minimo di valore massimo....300.000 o 500.000€.6° Riforma della Giustizia( Corruzione).7° Conflitto di interesse.8° La non candidabilità alla vita politica del paese per un minimo di 5 anni a decorrere dopo la pena scontata per tutti coloro che hanno subito un procedimento penale o civile. Questo è un messaggio diretto a Beppe da parte di un Taxista che ascolta la voce del popolo in strada quotidianamente,noi non abbiamo intenzione di passare come i disfattisti delle elezioni e di una ingovernabilità del paese a causa del M5S che non ha nessuna intenzione di formare un governo. adesso sediamo ad un tavolo di trattative ed indichiamo la strada poi tutti coloro che non hanno intenzione di unirsi al nostro, e nostro intendo del Popolo Italiano di mostrare a tutti e pubblicamente chi sono o saranno i responsabili dell'ingovernabilità del paese.

Massimiliano T., Napoli Commentatore certificato 28.02.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Inanzitutto bisogna sradicare l'odio tra nord e sud, siamo tutti cittadini italiani e dobbiamo essere orgogliosi di questo! Noi rappresentiamo la bella vita, la buona cucina, l'eleganza , ecc. Snobbiamo il Sud dandogli del terrone, quando proprio il sud puo portarci tanto di quel turismo che in vari stati dell' Europa si sognano. Abbiamo due isole abandonate a se stesse, due isole che hanno coste da fare invidia alle migliori mete di turismo mondiale. Parliamo dei monumenti? Roma e' considerata una delle piu' belle citta' al mondo,Milano capitale della moda, abbiamo mete' invernali come cortina e courmayer, poi abbiamo Venezia la citta deli innamorati, Firenze, Pisa e via dicendo. Perche non fare qualche legge che incentiva l'italia a puntare sul turismo? Pacchetti viaggio dimezzati a chi sceglie una vacanza made in Italy!! Facciamo conoscere la bellezza della nostra terra al mondo, Come? Agevoliamo tutte le attivita' volte al turismo. Una cosa che darebbe veramente fiato alle casse italiane, legalizzazione della marijuana e riapertura delle case chiuse! Dietro le prostitute ci sono i peggior giri di mafia, rendiamola legale e chi vuole prostituirsi lo faccia pure, ma pagando le tasse. E la marijuana? Chiunque puo procurarsela solo gli sciocchi fan finta che non e' cosi'. Stiamo dando liquidita' alla mafia e mettendo in pericolo I giovani che tanto in un modo o nell'altro riusciranno a procurarsela senza sapere da dove proviene e con cosa e' trattata. Solo con questi due provvedimenti svuotiamo un po le carceri, snelliamo I processi, diamo liquidita' allo stato, garantiamo un po' di sicurezza ai nostri giovani e inventiamo nuovi lavori!dicono che l'italia abbia' votato grillo per dare un voto di protesta, non e' cosi'. Ha votato grillo perche' ha capito che era l'unico in grado di trattare con la gente normale senza guardarla dall'alto verso il basso! Siamo piu' svegli di quanto credono. Parola di un giovane che non vuole scappare dall'italia!

S C., Milano Commentatore certificato 28.02.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella ridente città dell' ex senatore Beppe Pisanu, Ittiri in provincia di Sassari, dove da circa una sessantina d'anni governa l' ex PCI, oggi PDmenoelle, il Movimento 5 Stelle ha inferto una sonora lezione sia di democrazia che di ricerca di libertà d' espressione.
Il movimento M5S, considerato da questi improvvisati soloni della politica piddina locale, dimostratisi degli asini Sardi doc, un "fantasma politico", un semplicissimo "fuoco di paglia", ha vinto di larga misura assestando un colpo mortale alla presunzione delle ex "mani pulite". Il calo vertiginoso dell' ex PCI che incassava alle politiche circa 2.800 voti, e che è possibile quantificare in 1.145 voti, denuncia finalmente una reale presa di coscenza dei cittadini ittiresi che non ne vogliono più sapere delle formule, cotte e precotte, del tipo "siamo i migliori", "solo noi rappresentiamo il popolo" ed altre amenità vergognosamente irrispettose. Una cosa è certa il M5S è stato liberamente scelto da ben 1.694 cittadini con una percentuale del 32,7. Una cosa mai vista ad Ittiri il paese dei "Rossi per eredità ideologica" ! Qualche consigliere comunale, di fede montiana, ha già chiesto le dimissioni della giunta, un coktail di varie ideologie partitiche accomunate da un unico interesse che non è certamente il bene comune, e rimettere il mandato direttamente nelle mani dei cittadini. E' proprio vero, l' Onestà, da oggi, andrà di moda.

Totoi 28.02.13 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno di quelli che per la seconda volta ha votato M5S e che fino a qualche mese fa non voleva recarsi più alle urne, dopo aver visto messo fuori eletti che hanno espresso la loro opinione e sono stati presenti in alcune trasmissioni televisive. Di questa cosa ne avevo parlato con un conoscente candidato a Salerno alla Camera, oggi eletto. Ma dopo averti sentito a Livorno quando hai invitato sul palco quei pochi contestatori, leggendo in parte la loro lettera ed aver smentito che il Movimento fosse dittatoriale, con la convinzione che non andando a votare vincesse BARABBA (come dice il grande Benigni) ho votato M5S. Adesso l'Italia deve essere governata e secondo me, nonostante questa pessima legge elettorale, gli italiani hanno dato un grande segnale. Vogliono un cambiamento e la strada e' stata indicata proprio dal M5S. È' una grande occasione Beppe, se così ti posso chiamare, di fare altra pulizia e di far capire che non vendiamo pendole o frottole ma che basta trovare un'intesa su alcuni punti del programma per sconfiggere la malapolitica e la corruzione, facendo un'alleanza con la coalizione che ha la maggioranza relativa.Basta scontri lottiamo come fai tu per un futuro migliore e facciamolo senza provocazioni. Per i nostri figli e i tanti giovani che non devono scoraggiarsi, anzi che devono sapere che quando il futuro gli appare incerto e minaccioso e' comunque loro. Concludo dimostra quanto detto a Livorno indici un referendum via web se allearsi o meno con la coalizione del PD, in questo modo farai capire che nel M5S c'è trasparenza e democrazia. CE la faremo a cambiare questa grande Nazione. W L'ITALIA e grazie a te che con una semplice matita, senza bombe o armamenti, ci hai dato una grande occasione per poter far capire a questi venditori di pentole che le cose possono cambiare. Ho sempre battagliato nel mio piccolo, anche io ho ideato da sette anni un piccolo Movimento, nel mio paese di origine Montesano S\M, chiamato "MOVIMENTO ARCOBALENO". Saluti.

Nicola Toscano 28.02.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Non basta l'onestà. Al Bar di Piazza del Fico dovevano chiedere lo sconto, almeno del 5%. Qualunque piccolo imprenditore l'avrebbe fatto se si fosse trattato di costi da addebitare alla sua azienda. La questione è: non pensiate che il fatto di esporre gli scontrini sia sufficiente. Bisogna ragionare con il buon senso del padre di famiglia. Da subito e dalle piccole cose.

Donatella Pisano 28.02.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il risultato elettorale premia la stanchezza di quanti, e sono tantissimi, sono stufi delle parole vuote di significato, delle promesse non-promesse e quindi irrealizzabili, sia da parte di un covo di corrotti superficiali come quelli del pdl sia da parte di una sinistra de-gonadizzata ed anzi volontariamente asservita alle logiche della destra.
Le persone, e non la gente, che è termine che non mi piace usare perchè non ha volto, le persone sono stanche, frustrate, deluse, e sono stanche di pagare vacanze eterne e di lusso a pochi.
Si faccia e subito una legge sul conflitto di interesse, e si faccia larga, e alta.
Si riprendano in giro i miliardi rubati a vario titolo e ci si dia ossigeno a chi sta morendo, e non solo di fame.
Inorridisco ogni volta che apre un altro luogo di merda come una sala giochi, spesso al posto di un cinema. Inorridisco ogni volta che chiude una libreria.
Mi spiace per quanti si sono suicidati ma in realtà erano strozzati da mani altrui, spesso senza volto.
Basta a chi si mette in condizioni di esser inquisito, e poi condannato.
E basta con frasi tipo "questa condanna è inaccettabile", perchè è un controsenso.
La condanna è per definizione da accettare. Stop.
Almeno fino a quando riterremo un tribunale una garanzia per gli onesti.
Altro che giustizia forcaiola e giudici politicizzati.
L'ipocrisia ci ha convinto che si possa delinquere per amore del popolo.

Marco Massimi 28.02.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Curiosity about how it will be .... SURETY you WON'T betray.... Normality in the daily mission ; and continuity.... Power and Strength with you all, girls/guys !!
Sergio Scardillo / Milano

Sergio Scardillo 28.02.13 04:43| 
 |
Rispondi al commento

La curiosità di come andrà .... la CERTEZZA che NON tradirete.... Normalità nella quotidianità ; e continuità ....
La Forza sia con tutte/i voi, ragazze/i !!
Sergio Scardillo / Milano

Sergio Scardillo 28.02.13 04:30| 
 |
Rispondi al commento

Grillo the hero as Italy rejects EU austerity: Beppe Grillo is the new face of Italian frustration

http://www.youtube.com/watch?v=9OZB5sFM6-w&feature=share&list=UU56WwNsqpbjme7r-URpl3OA

Fabrizio Porro 28.02.13 03:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti;questa la mia analisi sul ritorno di moda dell'onestà:
Il trend dei comportamenti della gente,oggi è tendenzialmente pacifico almeno nel nostro paese, e credo che in condizioni economiche decenti,in via generale la disonestà non ha ragione di esistere,tranne nei casi eccezzionali degli "assetati" di potere,che possono essere isolati e neutralizzati(ritornerò sull' argomento).
La disonestà è effetto della crisi che ha strangolato le vite delle persone.
Questo fenomeno di CRISI esiste da sempre, specialmente nel sud ed in particolare nella SICILIA, dove in passato è nata la mafia,ovvero un' "associazione" di povera gente che ha incominciato a escogitare sistemi disonesti per NUTRIRE le proprie famiglie,con mezzi che poi sono degenerati nelle stragi vergognose che conosciamo. Quale può essere la soluzione?
Penso che istituzione cauta e controllata di un reddito di cittadinanza che apporterebbe una DIGNITA' sociale,oltre che un mezzo di sopravvivenza, potrebbe essere "LA SOLUZIONE".
Un effetto secondario,ma non trascurabile,di questa nuova dignità,sarebbe un minore tasso di corruttibilità del cittadino di fronte alle "OFFERTE" dei sopracitati "AFFAMATI DI POTERE".
Tutto ciò aiutato da un informazione libera(senza sovvenzioni) e un costante aggiornamento dell' attività politica,con la possibilità di partecipazione,come io sto facendo in questo momento,sarebbe enormemente rassicurante e aumenterebbe la sensazione di dignità e responsabilità sociale e di fiertà individuale.
I DISONESTI inoltre sono persone tendenzialmente fragili psicologicamente;hanno bisogno del conflitto,della concorrenza costante,per sentire il sapore dell'adrenalina della vittoria,del potere. Se noi rispondiamo con una bella dose di calma,indifferenza e appagatezza,questo scatena in loro un processo autodistruttivo,come una cancrena che li consuma dall'interno.Se siete daccordo,condividete!!!Qualche cosa è cambiato!Ora possiamo far sentire la nostra voce.Questa è la forza della rete!

Gianluigi G., parigi Commentatore certificato 27.02.13 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Intervista a Beppe Grillo del 5 Gennaio 1998 su Emma Bonino e sui Radicali

http://www.radioradicale.it/scheda/352151

Fabrizio Porro 27.02.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento

ciao amici sono felicissimo del risultato elettorale ottenuto oltre ogni aspettativa. ora ragazzi posso permettermi di chiamarvi cosi visto i miei anni ( 67 ) fatevi rispettare quando entrerete al parlamento e come ha detto BEPPE apritelo come una scatola di tonno si deve sapere tutto quello che succede al palazzo. deve essre di vetro la trasparenza e' quella che e' mancata da sempre . pertanto vi faccio i miei piu' sinceri in bocca al lupo. rino

rino ragnolini 27.02.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voto Grillo perchè la corruzione e l'interesse personale sono i fenomeni maggiori di un cattivo governo e perchè ho simpatia per gli uomini coraggiosi.
Voto Grillo perchè credo nell'onestà e nel cambiamento;perchè inesorabilmente le cose cambiano,specialmente i governi,e perchè a volte possiamo decidere noi la direzione.
Voto Grillo perchè la guerra la fanno in molti ma la vogliono in pochi.
Voto Grillo perchè lo Stato è nostro genitore e modello(non a caso siamo come siamo);perchè l'integrità morale non sta a destra o a sinistra: non esiste proprio!Il potere ha creato dipendenza e la forza d'inerzia di questo fenomeno ha contagiato tutti i livelli.
Voto Grillo perchè odio il petrolio e lo spreco, perchè odio le sigarette ma fumo e lo stesso fa l'ambiente.
Voto Grillo perchè è normale che "i soldi fanno la felicità" in un sistema dove le cose le fai solo se hai denaro. Ma i soldi fanno fare anche tante cose brutte.
Voto Grillo perchè prestiamo troppa attenzione a quello che abbiamo e poca a ciò che siamo.
Voto Grillo perchè il Mondo sta a me come io sto alle mie parti e forse i miei organi sono piú importanti delle mie tasche,così come una foresta lo è di un parcheggio.
Voto Grillo perchè la produzione massiva vuole che si discorra di banalità e che da bravi si alimenti la Macchina(che non ha un principio attivo ma è come la droga e si fonda sul consumo).
Voto Grillo perchè animiamo i più impensabili bisogni e viviamo come luci intermittenti.Perché serve più ai cittadini(alle nostre coscienze) che al governo, ma soprattutto al governo se gli altri dovessero dimostrarsi perseveranti nel perseguire il potere e non il bene comune.
Voto Grillo perchè l'Italia sia d'esempio alle altre nazioni come le altre nazioni lo sono state per Grillo.
Infine voto Grillo perchè,anche urlando,possa svegliare tutti gli zombie castrati dal sistema come ha svegliato me dal torpore del mio apoliticismo.Lo voto perché non è nessuno, solo un megafono come si è detto. Solo l'inizio.

Marco F., Siena Commentatore certificato 27.02.13 17:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono una donna, una over, sono felice del vostro successo perché avete ridato speranza a tanti giovani : Bravi ragazzi , che credono ancora in questa società , che hanno studiato , si sono comportati bene e per tutta risposta hanno ricevuto solo porte chiuse o che si aprivano in base alle conoscenze e alle amicizie" importanti". Ma il grazie va anche a tutti voi che ci avete fatto aprire gli occhi e che ci fate balenare la possibilità di una società migliore, vivibile. Avete davanti a voi molte responsabilità , la prima di mantenere fede a quello in cui credete, ma so che ce la farete , perché saranno sempre di più le brave persone che vi sostenteranno . Grazie .....
M.m

Marinamontanari 27.02.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe io mia moglie e tanti della mia faniglia ti abbiamo dato il voto,penso che tu sia la speranza x tutti,ritorneremo a essere un paese orgoglioso e rispettato,sei un grande vai forte cosi niente compromessi,con nessuno,pero' vorrei vedere il nano
andare via x sempre.siamo tutti con te
un saluto da walter e lucia da bologna.

franze' walter 27.02.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARI AMICI....IN QUESTI ULTIMI GIORNI..SAREBBE MOLTO UTILE MANDARE ANCHE MESSAGGI A CATENA, A TUTTI I VOSTRI AMICI, E LORO, AGLI AMICI DEI LORO AMICI....INVITANDOLI A VOTARE PER IL MOVIMENTO!!
IO GIA' FATTO ! "VOTA MOVIMENTO 5 STELLE ANCHE TU! RIPRENDITI LA TUA LIBERTA'...MANDALO A 3 AMICI "


MASSIMA VIGILANZA AI BROGLI ELETTORALI...E,SE,LA GIOCHIAMO BENE..ARRIVIAMO ALLA MAGGIORANZA ASSOLUTA!


LA STORIA PARLERA' DI NOI!

Crescenzio Minnozzi 27.02.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi date la possibilità di cestinare?
A leggere certe cose mi viene su la carogna!

Anna Valentini 27.02.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io come tanti ti/vi sono grato. Erano 20 anni (e ne ho 42) che non credevo più nella possibilità di un' Italia pulita e nemmeno in un Suo futuro. Ora , credo nel vostro movimento , in voi e nella possibilità di assistere ad un evento epocale. Molti come me si erano rassegnati all'impotenza cercando di tirare avanti come meglio c'era concesso dalle varie caste. Spero che muovendovi in tutto questo marciume riusciate a non sporcarvi . Faranno di tutto per farvi diventare come loro. Mi auguro che la soddisfazione di aver ripulito un Paese e l'aver restituito fiducia ad un popolo vi gratifichi più della fame di ricchezza e potere . Contiamo su di voi . W gli Italiani . . . onesti

Marana Bosca 27.02.13 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Televisioni, ovvero telegiornali da subnormali..ma seguirli per essere più caricati contro...Napolitano ed altri che ci dicono come dobbiamo comportarci, non è dittatura questa??!!!!
Giornalisti Italiani fate schifo,ovvero solo a noi, scusate,Vaticano che si sveglia solo un pò adesso perchè ha visto il suo declino inarrestabile..Gesù torna!!!!!!
Gli Italiani che vanno a votare le primarie del PD poveretti convinti di fare qualche cosa di buono....ma con questa comunicazione mediale non possiamo aspettarci d'altro!!! Dopo Grillo cazzi Loro e nostri!!!
Auguri a tutti di buon anno ed ad altri di buonissima fine con un piccone infilato delicatamente nel loro cranio.....

Beronico Delfini 27.02.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

HAARP in funzione? Attenzione! NEVE IN ARRIVO....

Alfredo Anzuini 27.02.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Salve,


Il consolato di Francoforte ha scritto sul suo sito che ci dovrebbe spedire le schede elettorali per votare entro il 6 febbraio ... Vedremo


Noi siamo però in Germania da 2 anni.

Lazzaro Cariddi 27.02.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Grande articolo di claudio messora che spiega cosa è accaduto nella SQUALLIDA vicenda del simbolo FAKE


http://www.byoblu.com/post/2013/01/14/Storiaccia-del-deposito-dei-simboli-elettorali-Ricapitoliamo-i-fatti.aspx

Valeriana Araldo 27.02.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento

e ora il berluska dopo aver votato e approvato l'imu di monti vuole toglierla.
sono 4 miliardi di euro tolti dalle tasche degli italiani che sono costretti ad avere una casa,
dove stare, dove vivere e ripararsi, un bene comprato coi sacrifici di una vita,
coi risparmi e i redditi messi da parte gia' tassati,
un bene di prima necessita' gia' tassata
con la tassa sulla spazzatura che e' una tassa a metro quadro e si riferisce alla casa e non alle persone che fanno il sudicio.
Cosa sono 4 miliardi di euro su un bilancio dello stato che spende 800 miliardi di euro?
ma non lo sapeva prima di votarla?
che ci prende per il culo?
il lavoro sporco delle pensioni e dell'imu prima casa, dell'art 18. l'hanno fatto fare a monti.
Poi arriva questo berluska e ci dice che non solo lui non tassera' la prima casa,
ma che ci restituira' i 4 miliardi di euro e ha gia' trovato le poste del bilancio dello stato cui far fronte.
Io ti rendo i soldi se tu mi voti.
prima te gli faccio rubare da monti e lo voto anche, poi se mi voti te gli rido'.
E' il classico voto di scambio do ut des.
Ma a questi ricatti i cittadini dovrebbero essere abituati.
E allora poiche' si vota col portafoglio in mano e tutte o quasi le famiglie italiane hanno un giovane che non si inserisce nel mondo del lavoro chiuso solo agli addetti ai lavori e ai figli dei figli di, ai nipoti di, ai cognati di, agli amici degli amici e ai compagni dei compagni
allora con i nostri giovani che non hanno futuro in questa societa' chiusa
io voto beppe grillo che da' ai miei figli non raccomandati da nessuno il reddito di cittadinanza
che vale piu' del rimborso a me della prima casa.
Io voto beppe grillo perche' ha una visione diversa dell'italia a venire
che da' speranza e che manda a casa tutti questi politicanti imbonitori e ladri pentiti.

Urbano Stridi 27.02.13 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Roberto Ippolito
sono certo che ogni cosa scritta in questo tuo post l'hai scritta in buona fede, ma non dimenticare il vecchio detto che recita:
CHI SA FA,
CHI NON SA INSEGNA.

Onofrio Guerreschi 27.02.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento

RICERCATE:


SCANDALO ASSEGNAZIONE CASE POPOLARI DI BERGAMO.


DATE UN'OCCHIATINA A CHI E COME SI ASSEGNAVANO LE CASE, GLI AMICI BARBARI... NE HANNO MENATI VIA 20... COME QUELLI DELLA MASCHERPA.


SCENE RIDICOLE CON AMANTI CHE SCAPPANO PER STRADA GRIDANDO:


"ME SO MIA, ME SO MIA... LA CA' ME LA DACC EL GIANGI, QUEL CHE ME VEN A MUNTA' UNA VOLTA ALLA SETTIMANA... ME SO MIA, POTA!"

Iacopone Gaggegi 27.02.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo,
non è la prima volta che leggo questo tipo di analisi, che tentano di assegnare un identikit al nuovo elettorato. Che noia! La settimana scorsa leggevo l'articolo di una giornalista che catalogava i due gruppi in "i laureati'" e i "non". Oggi leggo qui addirittura di "blocchi sociali A e B". Per favore, smettiamola di fare inutile filosofia e guardiamo la realtà dei fatti.
Il Movimento ha ottenuto voti per lo più dai giovani, non perchè poveri o ignoranti, ma perchè credono ancora in qualcosa e non hanno la mente contaminata dalla politica/spazzatura. Per contro conosco anche tanti meno giovani, tra cui mi ci metto, che invece hanno dato un voto al Movimento con la consapevolezza che forse questa sarà l'unica opportunità di vedere il proprio paese ripulito da tante schifezze. Tra noi che abbiamo votato per M5S ci sono laureati, operai, giovani, meno giovani, rappresentanti, infermieri, dipendenti di aziende private, e non fatemi scrivere tutte le categorie perchè sicuramente ne dimenticherei facendo torto a qualcuno. Quello che volevo dire è solo che Beppe Grillo ha rappresentato e rappresenta il leader portavoce (che mancava) dei pensieri di tutti gli Italiani che ancora sperano di poter cambiare le cose. Fine dell'analisi

Ida Lanzarotto 27.02.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono quattro simboli all'Ufficio Brevetti a nome di Giuseppe Grillo, i primi due non mi interessano più di tanto ma gli altri due si: Il primo depositato il 20.3.2012 IDENTICO al simbolo FARLOCCO, IL SECONDO DEPOSITATO IL 15.12.2012 con scritto PIRATI e cinque stelle disegnate sotto. Ora non so se è il Beppe Grillo diciamo nostro od è un omonimo. A questo punto mi sento presa per il c...lo, o c'è sotto qualcosa che non sappiamo od è una presa in giro, o stanno facendo una statistica per vedere quanto co......ni siamo. Ciao a tutti

Alcide Piccinelli 27.02.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Mina,Mina,
ormai manchi solo tu all`appello.
Vieni a Roma in piazza san Giovanni a dare il tuo contributo.

Roberto Epifani 27.02.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Un mio modesto parere, per tutto il rispetto e la considerazione che ho per il m5s devo fare un appunto sulla vostra strategia di marketing...Il mio parere e che state gocando come una scuadra che gioca sempre in difesa(è notorio)che chi gioca sempre in difesa il gol prima o poi lo prede, e perde.(altro esempio sportivo)Se a coppi, bartali gli lasciava 200 metri non lo pigliavano più.Se laschiate tutto il campo a queste merde(MONTI- BRLUSCONI -BERSANI) non ce li toglamo più dalle palle e ci porteranno alla rovina..è solo il mio parere per quel che conta.

Egeo Linz 27.02.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Non sono andato al v day di torino nonostante sapessi che ci sarebbe stato, non sono venuto a woodstock 5 stelle perchè l'ho saputo in ritardo ma cazzo a Roma non mancherò per vedere e toccare il giorno che cambieremo l'Italia... Ti seguo da un decennio ormai Beppe, sei sempre stato contro corrente come tutti noi che ti ascoltavamo e per una volta pensare che possiamo diventare la corrente di pensiero originale, quella giusta, mi vengono i brividi solo a pensarci

Zenaide D'ursi 27.02.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Sarò presente in massa giochiamo in casa, metto a disposizione di piccolo terreno recintato per piazzare tende a 20 km dalla Piazza, loc. S. Maria delle Mole (RM), facilmente raggiungibile con treno (? 1,30 e metropolitana ? 1,50 - viaggio circa di 30 minuti), contattarmi alla seguente email: maxanton1@virgilio.it. Saluti.

Lodovico Clerici 27.02.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

INTASIAMO DI INVITI ALLA DEMOCRAZIA LA E-MAIL DEL SINDACO DI VERONA (con educazione e stile, non dimentichiamo che siamo non violenti e 5 Stelle) "http://www.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=15646

Lucio Garzia 27.02.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Seguiamo l'esempio del mazzo colassale, che Grillo e Casaleggio, si sono fatti assieme ai ragazzi ed ai sostenitori del MoVimento 5*:
DOMANI E DOPODAMANI ANDIAMO A VOTARE...Anche con il freddo, con l'influenza, andiamo tutti...L'Italia ha bisogno di Noi...
Grazie!!!!!!!!!!!!! Cri, Luisa, Marisa e Tonino

Auberto Melini 27.02.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Certo che anche quelli dell'ANSA sono proprio dei BASTRARDI...


TITOLONE!!! che fa la sua figura


"Grillo a Casapound: 'Se volete benvenuti'"


Poi ascolti il video e beppe dice testualmente..."Se un ragazzso di Casapaund volesse entrare nel Movimento 5 stelle e ha i requisiti per farlo ci entra".


"Benvenuti" dove lo avete trovato SATRONI!

Marciano Ragusin 27.02.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma, ricordo male o la presenza di una formazione politica che usasse un simbolo simile a quello del Movimento ( di Beppe Grillo)era già stata da tempo denunciata da Grillo stesso, anche con un post di avvertimento a diffidarne?

Apollonia Valle 27.02.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Mio caro Beppe,
ieri ho appreso dell'ottima reputazione che hai anche presso l'ambasciata americana... non avevo dubbi. Sono un avvocato di Avezzano (AQ) e sei l'unica mia consolazione, tanto che quest'anno finalmente tornerò a votare. Stammi bene e, se capiti da queste parti, vienimi a trovare, sarà un vero piacere trascorrere qualche momento con Te. Ti lascio la mia e.mail (stefanone63@tiscali.it) e i miei recapiti telefonici (0863.22381, 339.4070932). See you soon. Avv. Stefano Cataldi.

Gaspare Zandomeneghi 27.02.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

La vera antipolitica consiste nel negare e rinnegare l'ideologia che poi è rinnegare la storia, per opportunismo elettorale e sostenere che destra e sinistra sono parole vuote senza senso, che fascismo ed antifascismo sono un retaggio del passato, stranamente è un assunto sostenuto con forza da tutti i partiti, M5S compreso che è in disaccordo su tutto, ma in tal senso è perfettamente in sintonia con l'intero arco costituzionale. Il pensiero degli italiani si è uniformato e sono tutti d'accordo su tale enunciato, tranne pochi. Il fascismo di passata memoria per far pensare tutti gli italiani allo stesso modo ha usato mezzi coercitivi; morte, prigione, confino, esilio, manganello e olio di ricino. Oggi non occorre più dare bastonate, è bastevole che tutti i partiti in coro dicano che il tempo della ideologia è finito e miracolo! Tutti sono intruppati nel gregge belando allo stesso modo. Tale pensiero è estremamente subdolo, pernicioso e pericoloso, si finirà col perdere quel poco di libertà rimasta! Il M5S ha un ottimo programma elettorale, l'avevano anche i Fascisti-Futuristi alle elezioni comunali del 1914 in Milano e sappiamo tutti come è finita! Disquisire solo sul programma è estremamente limitativo della democrazia interna del movimento e della libertà individuale, in un vero movimento si dovrebbe poter squisitamente dibattere anche sugli indirizzi politici, solo in tal modo ne è tutelata la democrazia interna, è il padrone del vapore che da tali indirizzi senza che nessuno dissenta altrimenti sono guai!

Fiorella Sciorto 27.02.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

li faranno i nomi eccome li faranno prima quelli del MPS hanno preparato il piatto per i giudici: signori giudici cosa volete che siano 600.000 euro dati in
dieci anni cosa volete che siano? soltanto
100.000 euro l'anno meno di quello che percepivano
i controllori quindi tutto può essere ricondotto
ad una ragazzata e i giudici non avendo ricevute
su cui decidere li assolveranno. io che ho
esperienza di contabilità vi dico: e che ci vuole
togliere tre zeri e 600 milioni farli diventare
600 mila? direte e perchè avrebbero lasciato
tracce dei 600 milioni? eh cari miei le tracce
servono sempre per ricattare qualcuno eccome
servono.
poi lì dentro ci sarà stato un traffico notturno
di decine di plenipotenziari ladroni amici di
parenti di benedetti da ah.... se quelle mura
potessero parlare.
cari amici la famosa frase profetica del
marchese del Grillo :io sono io e voi non siete
un cazzo! era è e sarà la realtà del popolo
numerosissimo ma coglione che non ha la forza
di ribellarsi a pochi furbi dritti che lo plagia
da secoli. anche le rivoluzioni non sono
servite a niente quella francese come è finita?
con la restaurazione. sarò troppo pessimista?
non credo sono realista.

Ugolino Bagnasco 27.02.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

ho diffuso molto per sostenere il movimento ed oggi anche il Giornalino nazionale http://www.scribd.com/doc/120959932/Giornalino-Nazionali-2013 (guardare alla sezione 'ambiente e territorio)come sino ad oggi abbiamo diffuso in contrapposizione ogni negatività dei politici di governo incluse le recenti risposte rese al riguardo della ricerca; poco fa mi è stata segnalata questa notizia che sino a ieri non c'era e che ha lasciato senza parola:
"La risposta del Movimento 5 Stelle
L'uso degli animali nella ricerca biomedica è ancora di fondamentale importanza. Questo campo deve essere fortemente normato e controllato, per evitare abusi, e minimizzare le sofferenze ed il disagio degli animali, salvaguardando gli scopi di salute pubblica." CHIEDO cortesemente di ricevere una conferma al riguardo, vorrei tanto credere che si tratti di un errore. Confido in una pronta risposta

Geremia Celenza 27.02.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

ma di che cavolo parliamo?la grecia non esiste più.la spagna ci và appresso.noi siamo alla fame e,qualcuno,ancora parla dei benefici dell'euro?ma lo capite che siamo moribondi?e che,se non prendiamo una decisione seria,il nostro destino è segnato?senza l'euro sarà peggio?ma peggio di che?è come dire ad un malato terminale di tumore:non fumare.il fumo fà male.gli anziani scavano nella spazzatura per mangiare.le forze lavorative restano a casa e,i nostri figli,non hanno un futuro.quanta gente dovrà ancora suicidarsi prima che qualcuno la smetta di dire che senza l'euro sarebbe peggio?ma,niente niente,chi difende l'euro,in realtà,ha i suoi buoni,personalissimi,motivi?

Vito Gargiuli 27.02.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Volevo dire un'altra cosa. Molte persone che lavorano fuori sede all'interno del territorio italiano, non sempre ne fanno una ragione economica. Conosco delle persone, che pur avendo la possibilità di pagarsi un biglietto del treno, non riescono a rientrare nel loro comune di residenza per ragioni di lavoro. Come ad esempio ferie che non vengono date dal datore di lavoro. Per cui sarebbe bellissimo dar loro la possibilità di votare nel comune dove sono domiciliati.

Enimia Girasia 27.02.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Avete sentito cosa ha detto Bersani ieri a Piazza Pulita su Grillo?


Lui rivendica Berlinguer a Bologna, Casapound in Lazio e in Sicilia promette mille euro ai disoccupati. Lui non mi fa lezioni di democrazia. Lui ha fatto un meccanismo di rete per cui i deputati se li è nominati come ha fatto Berlusconi".


Una grandissima menzogna, detta sapendo di mentire e lasciata passare come verità.


1) le parlamentarie on line del M5S hanno costretto il Pd a farle a loro volta (non on line) a fine anno;
2) hanno sì coinvolto un milione di persone, ma con gli apparati del Pd sul territorio nazionale non era una cosa impossibile; per il M5S è stata una via sperimentale che ha costretto, visto l'accelerazione dei tempi, a limitarle in base ad un termine d'iscrizione, e sono state sbeffeggiate e ridicolizzate;
3) Dire "Sistema per cui Grillo i deputati se li è nominati" è un insulto alla verità...come Berlusconi è stato lui a farlo, basta vedere le liste per il Senato (ma si dirà che il 10% di candidati sicuri è poca cosa rispetto al tutto, però andatelo a dire ai calabresi, o ai pugliesi che si ritrovano Bindi e Finocchiaro, note calabresi e pugliesi doc, per esempio)

Carina Pellitteri 27.02.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna. Questo perchè prima i criteri per diventare Presidente di seggio erano più seri. Ricordo che venivano scelto laureati e con esperienza. Spesso erano avvocati. Io sono stata più volte Presidente di seggio e la prima volta ricordo lo stupore degli altri perchè benchè avessi quasi terminato gli esami ero lì. Come ci sono arrivata non so. Ricordo solo che l'anno precedente ero stata segretaria di seggio alle nazionali e il Presidente disse che mi avrebbe segnalato per come ero compita e svelta.Adesso ci trovi di tutto.

Mareta Agus 27.02.13 14:00| 
 |
Rispondi al commento

COME SI VOTA
Caro Beppe, credo sia molto importante che nei comizi tu dica che si vota soltanto apponendo una croce sul simbolo perche' verranno annullate le schede in cui sia scritto il nome di un candidato.
grazie
Emanuele Valenza

Ivanoe Demo 27.02.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Regionali del Lazio: Il Candidato Presidente DAVIDE BARILLARI (M5S) Intervistato in TV su ROMAUNO


Presenta il progetto e-Democracy con Liquid Feedback per il Lazio


http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/01/regionali-del-lazio-il-candidato.html

Fedro Strafforelli 27.02.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

L'onestà è di moda, lo ripeto per non dimenticarlo. Visti i lavaggi del cervello degli ultimi anni sarebbe opportuno ripetere anche cos'è l'onestà. Il legislatore è spesso schizofrenico, di conseguenza la giurisprudenza confusa. O meglio, il cittadino sente parlare di leggi personali e di giudici "orientati" da vent'anni, il ragazzo che ne ha trenta ha bisogno inevitabilmente di essere "recuperato".

federica p 27.02.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Se prima delle Elezioni Politiche 2013, Beppe Grillo non lascia liberi i Grillini, lasciandoli così andare a parlare anche in televisione, tutto il suo grande lavoro per tutte le piazze d'Italia si rivelerà non solo inutile ma anche dannoso, poiché molti "maligni" penseranno che i vecchi politici lasciavano parlare liberamente il comico genovese, affinché il "popolo bue" credesse che in Italia vi è tanta, ma tanta, democrazia! (fate girare questo messaggio o faremo una brutta fine!)

Alessio Alboino 27.02.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, qui tutti vogliamo partecipare... Ci abbiamo messo anima e corpo per anni e non ci si può fermare davanti al traguardo. Dobbiamo andare avanti!!! Basta fare informazione, dirlo nelle piazze e col passaparola la gente saprà distinguere il simbolo giusto!! Domani sapremo, ma se una decisione dovrà essere presa lasciala prendere a noi!!

Giacomo Saccoman 27.02.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe ora che le istituzioni in questo caso Tosi si comportassero meglio nei confronti dei cittadini che seguono il Movimento anche perchè la maggior parte paga lo stipendio al sindaco e paga le tasse sul suolo pubblico quindi in teoria piazza Brà non è di proprietà ma è dei cittadini!?Sperimo che il sindaco Tosi capisca queste cose e che seppur in un bagno di sudore permetta a tanti veronesi e non solo di poter ascoltare Beppe in piena Democrazia!Un saluto a tutti e ci vediamo a Verona.

Vanessa Amadori 27.02.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Forza il sistema cosi come l'abbiamo generato non accetta le donne ma spero vivamente che tu ti faccia valere...
Un augurio e non abbatterti mai e non cambiare qualche idiota che non capisce c'è sempre.

Un augurio da un movimento(comunità) fatta da milioni di persone non ti abbandonerà mai

Garimberto Compagnoni 27.02.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Quello che non torna è l'acquisto di Antonveneta da parte di Santander ed il fatto che MPS si è precipitata a salvare il culo agli spagnoli.

Qualcosa proprio non torna, tutto puzza di marcio fin dall'inizio. Nel patto di sindacato di Antonveneta c'erano Gnutti e Ricucci.

Il passaggio dell'Antonventa dal Gruppo Santander è stata solo una foglia di fico per depistare lo spolpamento della Fondazione MPS che secondo me era stata decisa e pianificata fin dall'inizio.

Innocenza Ambrosetti 27.02.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento

COMUNICAZIONE PER LO STAFF.
Non so se lo avete notato, ma ome tutti i giorni, verso quest'ora, il blog si riempie dei soliti porci.
Quando siete comodi procedete pure alla disinfestazione.
Con comodo, però.

Gioele Gaggioli 27.02.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

questa è una prova inconfutabile di come l'informazione reale non esiste, tutte le tv e giornali presentano le informazioni come conviene a loro.


hanno tutti un interesse politico, infatti il nano è entrato in politica, perché è in politica che si consolidano gli interessi di potere.


Dobbiamo distruggerli questi manipolatori della verità .


Io spero che scompariranno tutte le tv. che senso ha avere tv così care quando con una web camera tutti possono fare la tv che vogliono.


con una internet tv puoi vedere miliardi dico miliardi di canali in streaming, tutti possono farsi la propria tv ed avere successo senza dover pagare il becco di un quattrino...


vanno levate queste merde della rai, sanremo ....
miliardi buttati nel cesso con gente che dorme in strada perché le banche hanno pignorato la casa.... da eliminare....

Zaccheo Pozzolo 27.02.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE SE SIAMO OLTRE, INIZIO A PROVARE UNA CERTA NAUSEA, PER QUEI BERLUSCONIANI CHE ORA CI DARANNO IL LORO VOTO, IO SAREI PER FUCILARLI TUTTI PER DANNOSA IDIOZIA, MA TANT'E' CI TURIAMO IL NASO. ORA CAPISCO L'AMMORE DI SALVO MANDARA' PER FOLGORE69, E LA "PREDOLIN", DUE OMOFOBI CHE SU USTREAM MI HANNO INSULTATO, E RIBADITO LA LORO FERMA OPPOSIZIONE AI MATRIMONI GAY ED ALLE ADOZIONI, MENTRE CONTINUANO DA BRAVI ETERO A FARE I PROVOLONI E GUARDARE LE TETTONE ALLE NOSTRE CANDIDATE, VENETE, PERCHE' IL GRILLINO E' MASCHIONE ETERO 100% LUI SE LO PUO' PERMETTERE, COME IL NANO, E' PIU' FORTE DI LORO VERO SALVO? ALLA NOSTRA CANDIDATA FATTA OGGETTO DI TANTA ATTENZIONE DAGLI "ANONIMI" ALLA FOLGORE69, RIBADISCO TUTTA LA MIA SOLIDARIETA' SCUSANDOMI CON L'AVER MALE INTERPRETATO LO "SGUARDO FANCIULLESCO" DI SALVO MANDARA' CHE ASSOMIGLIA SEMPRE PIU' A QUELLO DELL'ARCI ITALIANO ALLA PSICOPEDONANO, FINENDO IERI A TREVISO A FARE DA RUFFIANO PER I SUOI TELESPETTATORI IN USTREAM, POVERETTO, ALTRO CHE BELL'ESEMPIO, QUESTA MALATTIA MACHISTA E CAFONA HA ROTTO IL CAZZO, SOPRATUTTO SE NASCONDE IN SE UNA OSTILITA' COSì MARCATA NEI CONFRONTI DELL'OMOSESSUALITA' ORA PRETENDO UNA POSIZIONE CHIARA ED INDISCUTIBILE NON DA REFERENDUM SUI MATRIMONI GAY E LE ADOZIONI. PERCHE' VA BENE FARSI VOTARE DAGLI EX FASCI BERLUSCONIANI PER ARRIVARE AL 45% MA ALMENO NON FARSI DETTARE LA LINEA POLITICA, VOI DIRETE CHE NON CI SIA "URGENZA", MA MI SPIACE FRA QUELLI CHE VANNO ALLA CARITAS CI SARANNO ANCHE I GAY, DUNQUE DA UNA POSIZIONE GIà DI INFERIORITA' DEBBONO SUBIRE TUTTO QUELLO CHE SUBISCONO GLI ALTRI E ALLORA, NESSUNO DEVE RIMANIERE INDIETRO, MA I GAY SI? MENTRE IL CIRCOLO MAGICO DI BEPPE SE LA SPASSA A FARE I PROVOLONI PER DI PIU' IN DIRETTA, MA LA SAGGEZZA ED IL RISPETTO E L'INTELLIGENZA DOVE STA'?

Lavinio Baratti 27.02.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Voglio solo dire che gli attacchi di Di Pietro, sia di ieri che di oggi, diretti a Grillo sono sconcertanti e di poco gusto. Spero che Grill, sia il galantuomo che Di Pietro apparentemente non e', e non rispondi nello stesso modo.

Prudenzio Novella 27.02.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

ci siamo quasi ormai!!! domani armati di matita ed esprimendo la nostra preferenza per il M5S manderemo a casa la casta parassita e ci riprenderemo il futuro che ci hanno scippato, su avanti il futuro sarà a 5 stelle!

Dione Sartirani 27.02.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Con un commento al giorno levi il troll di torno.
Ha detto basta....Persani ha detto ...è entrato tutto in un anno di Rigor.
Prima era entrato il nanazzo.
Votazioni di leggi infami e assenze pilotate.
La lega con Merdoni:mai più nel PDL siamo puliti noi!
E di nuovo c'è cascato addirittura con due liste!
Il PDL avremo liste pulite siiii...con la varichina!
Toglieremo l'IMU siiii.
Creerò tre milioni di posti di lavoro...siii.....
Tutti a parlare al caldo,in teatri seduti comodamente o alla radio.
Tutti a spendere e spandere denaro pubblico.
Ma solo il m5 ***** al freddo nelle piazza,in piedi e senza soldi.Gli altri senza confronto in lunghi monologhi,invece il Beppun ha risposto al pubblico.
Come una volta.
^^^^^^^^^^^^^^
Avete notato che i commenti sono diminuiti?
Siii...perchè non rispondiamo più ai troll.
Così si deve fare!
Togliere l'acqua alla papera.
Non dare da mangiare alle metastasi.
Se le devono cantare e suonare da soli.
^^^^^^^^^^^
PS: Per lo staff eliminiamo anche" vota commento" tanto si nota che si votano da soli e la dove non riescono arrossiscono il voto "dalla vergogna".
A domani! ^.^ *****

Rolando Aloi 27.02.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

E' che son tecnici !
Vuoi che siano diventati gran boiardi di stato sapendo quale è la differenza tra reddito e patrimonio,tra le voci del conto economico e quelle dello stato patrimoniale ?
Non pretenderai che sappiano,dall'alto dei loro xcentomila euro all'anno,che uno(famiglia) può risparmiare 10mila euro all'anno e dopo 10 anni comprarsi la casetta ?
So tecnici ! anzi tannici.

Elia Finotti 27.02.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Poche pianure, in italia.
Solo Monti di merda!

Secondiano Picchini 27.02.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

21) AUTONOMI SEPARATI - Aumentano di uno 0,3% l'anno (fino a raggiungere un'aliquota del 22%) i contributi per gli autonomi iscritti alla gestione separata Inps.
22) TASSA SUL TFR - Per la quota superiore al milione di euro del trattamento di fine rapporto si applicherà l'aliquota massima Irpef del 43%.
23) PENSIONI D'ORO - Arriva un prelievo del 15% sugli assegni previdenziali che superano i 200mila euro.
24) CARO TABACCO - Nessun aumento del prezzo delle sigarette. Aumentano le accise solo sul tabacco trinciato ovvero quello venduto in buste per preparare manualmente le sigarette.
25) CANONE RAI - Il canone Rai aumenta anche quest'anno. Entro il 31 gennaio bisognerà versare la somma di 112 euro: 1,5 euro in più rispetto al 2011.
26) PEDAGGI - L'ultimo giorno dell'anno sono stati decisi gli aumenti dei pedaggi autostradali in vigore già da ieri. Ecco i rincari tratta per tratta:
26-a) Autostrade Meridionali: +0,31%
26-b) Autostrade del Brennero: +1,22%
26-c) Torino-Savona: +1,47%
26-d) Milano-Serravalle: +1,85%
26-e) Tangenziale di Napoli: +3,49%
26-f) Autostrade per l'Italia: +3,51%
26-g) (Sitaf) barriera di Bruere +4,15%; barriera di Salbertrand +5,12%; barriere di Avigliana +5,62%
26-h) Società autostrada Tirrenica: +4,82%
26-i) Autostrada dei Fiori: +5,22%
26-l) Autostrade Centro Padane: +5,62%
26-m) Società autostradale Ligure Toscana: +5,68%
26-n) Autostrade Torino-Ivrea: +6,66%)
26-o) (Satap) Torino-Novara Est +6,32%; Novara est-Milano +6,8%
26-p) Strada dei Parchi: +8,06%
26-q) Brescia-Padova: +7,45%
26-r) Autocamionale della Cisa: +8,17%
26-s) Satap, tronco A21: +9,7%
26-t) Società autostrade valdostane: +11,75%
26-u) Autovie Venete: +12,93%
26-v) Raccordo autostradale della Valle d'Aosta: +14,17%
27) BOLLETTE GAS - L'Autorità per l'energia (e il governo non l'ha fermata, come invece è successo in Spagna) ha deciso un rincaro del 2,7% per la tariffa del gas
28) BOLLETTE LUCE - Sempre l'Authority ha aumentato del 4,9% la tariffa elettrica.

Maccabeo Capobianco 27.02.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Ansia da voto, incomincio a soffrire di ansia da voto,
appena scattaa la mezzanotte mancano 49 giorni al voto, credo.
un anno fa non avrei più votato!
oggi so che voterò M5S a che mi frega dei sondaggi della campagna elettorale, a che serve mi domando, solo per gli indecisi. Chi sa cosa votare lo sa adesso come tre 50 giorni.
A che mi interessa di convincere a uno che crede di essere convinto che Pd Pdl Montisono votabili!
Se non lo hanno capito fino adesso, che speranza ci può essere!
mediamente servono almeno 15 giorni per cambiare le abitudini più malsane, ma serve predisposizione volontà, ma se uno è ignaro con una coscienza labile indottrinato da anni di tv mediatica, potrebbe cambiare in 50 giorni?
quanti giorni servono per riprendersi la democrazia?

Elsa Sembenico 27.02.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

orgoglio...

Tammaro Baiocchino 27.02.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo non è un leader politico, è un semplice cittadino che si è messo a disposizione del M5S a suo rischio e pericolo (lo vediamo nei comizi tra diecimila persone) come portavoce di un cambiamento culturale basato sulla ripresa di valori come l'onestà ,solidarietà e l'interesse intelligente verso la convivenza pacifica tra cittadini senza divisione di tifo politico.
Beppe Grillo non si candida per lo stipendio o i privilegi che il parlamento offre, non intasca i 100.000.000 di euro di rimborsi elettorali.
Beppe Grillo ha speso soldi personali per girare in camper e fare quasi 200 comizi in tutta Italia, col freddo e sotto l'acqua nelle piazze.spendendo solo qualche migliaio di euro.
I veri leaders politici sono altri, hanno già speso milioni per la loro campagna elettorale fatta con manifesti, spot, apparizioni sulle poltrone al caldo in Tv di tendenza e in qualche teatrino con 4 gatti addormentati che li ascoltano.

Adelberto Cazzini 27.02.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Guardo i visi delle persone che io e gli altri elettori abbiamo eletto sul Fatto Quotidiano di oggi.
Sono tutti bellissimi
Sento una fierezza incredibile
e percepisco ottimismo
Per la prima volta da anni mi sento ottimista.
GRAZIE!

Giampiero Brunelli 27.02.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

la prima volta dopo tanti anni che mi sono recato alle urne consapevole di quale peso potesse avere il mio voto sul futuro mio e della mia famiglia. Grillo sarà un comico, un populista, un urlatore ma da qui a definirlo un nuovo "dittatore" ce ne vuole.
Lo ritengo invece un uomo coraggioso, pronto a mettere la propria faccia davanti alle esigenze della moltitudine e pronto anche a quel necessario confronto politico per la condivisione delle linee di gestione della res publica senza scendere a quei beceri compromessi che hanno portato il nostro amato Paese ad essere una degli Stati più corrotti al Mondo.
Coraggio ragazzi!

paolo putrino 27.02.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho 55 anni, sono siciliano, erano anni che a forza di turarmi il naso non sentivo più odori, a forza di bendarmi gli occhi ero diventato cieco, a forza di tapparmi le orecchie ero diventato sordo, a forza di stare zitto ero diventato muto.
Ho votato M5S per le regionali in Sicilia e, ancora più convinto, l’ho rivotato in queste politiche.
Ho risentito i profumi, ho visto, ho sentito e mi è ritornata la voglia di urlare.

giuseppe cucciarre' 27.02.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me non dobbiamo fare l'errore di dire sempre e solo no...ora li abbiamo circondati e siccome il loro più alto ideale è quello di rimanere attaccati alle loro poltrone dobbiamo sfruttare i loro voti...quindi accordo SOLO E SEMPRE sulle proposte che sono all'interno del programma del Movimento, vedrete che voteranno loro le nostre proposte pur di continuare ad esistere...poi quando anche gli altri che non hanno votato M5S si renderanno conto che siamo in grado di governare con le idee e le proposte diventeranno realtà allora passeremo alla fase due...maggiornanza al parlamento e via alla riduzione dei parlamentari, li mandiamo a casa una volta per tute e governiamo con i voti degli italiani. Sarà (anzi è già) un piacere!

massimo e., fabriano Commentatore certificato 27.02.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

ieri, parlando con un amico artigiano, entusiasta perchè aveva votato 5 stelle, l'ho sentito inneggiare all'onestà che andrà di moda. Benissimo, sono contento ed apprezzo. In precedenza non mi faceva la ricevuta per le sue prestazioni, ma ora inizia a farla. Buon segno. Bisogna arrivare a capire che i ladri non sono solo a Roma o in politica, ma ognuno di noi, se non fa le cose regolari, E' COMPLICE, sia pure nel suo piccolo. Se migliaia (o milioni) di italiani ad ogni livello impareranno che lo stato siamo noi (come ci insegnavano a scuola decenni fa) per cui non pagare (anche per poco) le imposte e tasse vuol dire rubare a se stessi e poi ai più bisognosi, beh, allora sarò sostenitore del movimento almeno per i prossimi 100 anni, (s.c.). Se da questo "tzunami" verrà davvero un'ondata di lealtà e correttezza, di etica e di serietà, di rispetto per gli altri e di sguardo costruttivo verso il futuro, beh, allora... "Grillo SANTO SUBITO!!". Ciao- Pietro

Pietro Pero 27.02.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Mah! che dire, mi rivedo in ognuno degli elettori del movimento, io son andato a votare domenica per la prima volta, non sapevo neanche come fare, ma grazie a Beppe ho dato il mio voto di protesta a questa "democrazia" a questi "personaggi" che devono smetterla, devono sparire dagli elenchi dei nostri "dipendenti" BASTA, BASTA.

Samuele Salis 27.02.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Cose urgenti da fare e approvare con il PD


1. Referendum sull'euro
2. Ristrutturazione del debito pubblico
3. Stato e mercato
4. Tav, acqua e inceneritori
5. Sostegno all'economia verde
6. Sgravi per le piccole e medie imprese
7. Prima casa, via l'Imu e sì all'impignorabilità
8. Il reddito minimo di cittadinanza
9. Costi della politica,

denis f., pianiga - venezia Commentatore certificato 27.02.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inizia una nuova epoca. Complimenti a tutti coloro che l'hanno permessa.

carmelo principato, agrigento Commentatore certificato 27.02.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

ho 46 anni e non ho mai sentito nessuno IN QUESTA REGIONE GEOGRAFICA CHIAMATA ITALIA dire queste sante parole, L'ONESTÀ È LA NORMALITÀ.....RUBARE È L'ORRIDA ANOMALIA....anzi...sentivo il contrario....

GRAZIE BEPPE.....SEI IL SOLE DOPO IL DILUVIO.

roberto maiello 27.02.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo 2000 miliardi di debito pubblico, ogni piccola risalita di spread ci costa miliardi di euro all'anno di interessi in più, quindi più tasse, più imprese che chiudono, meno lavoro, più debiti, più spread e così via. L'ultima speranza per l'Italia è che il M5S governi da subito col PD, facendo:
1) una nuova legge elettorale che impedisca la candidatura a qualsiasi carica pubblica ai condannati in qualsiasi grado di giudizio e che riduca drasticamente i costi della politica ed il numero dei parlamentari
2) drastica riduzione della burocrazia ed altri incentivi per favorire il lavoro e la qualità della vita dei cittadini
3) migliorare la scuola pubblica
4) migliorare la sanità
5) riforma della giustizia e del sistema carcerario, attualmente pieno di detenuti (molti dei quali IN ATTESA DI GIUDIZIO per tempi lunghissimi) che anziché redimersi diventano peggiori di quando entrano in carcere e che ci costano miliardi di euro senza fare niente di positivo né per loro stessi né per la società

Alessandro C., Aprilia Commentatore certificato 27.02.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Il giaguaro Bersani lo ha in casa (D'Alema) pensi a smacchiare lui altrimenti l'ostacolera nel nuovo inizio.
Grande Beppe
Forza ragazzi l'italia degli onesti vi è sempre vicino.

Natalino Petrosino, Roma Commentatore certificato 27.02.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

cortesemente chi mi può aiutare ??

non si riesce ad aprire la pagina internet del moVimento5stelle

oltretutto vorrei aprire una lista civica a Pianiga ( venezia ) per prepararci alle prossime consultazioni elettorali , che si svolgeranno tra un anno .

contatto twitter ilmago66ch franzin denis

grazie

denis f., pianiga - venezia Commentatore certificato 27.02.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Grazie.
Con questa semplice, ma immensa parola, sono qui a sostenere con tutto me stesso questo Movimento, espressione di idee nuove, bacino di confluenza per energie fresche, giovani, e motivate.
Nonostante la mia giovane età, ero assolutamente disamorato della politica. La ritenevo, quasi metaforicamente, un 'calderone' dove - indipendentemente dagli schieramenti - chi era lì faceva solo i comodi propri, disinteressandosi assolutamente delle aspettative degli elettori e della gente in generale.
Ma grazie a voi, grazie a Beppe Grillo - che mi sono emozionato vedendo a Perugia, la mia città - questa passione per la politica, quella vera, quella seria, è tornata, forte più di prima. E non se ne andrà più ... Ormai questo movimento è più che un sogno, è una solidissima realtà, affermata, che sempre più grandi risultati otterrà.
Per questo contribuirò attivamente da qui in avanti alla sua diffusione e cercherò di dare il mio contributo ad ogni iniziativa che esso porterà avanti, nella mia zona e non solo.
Vi abbraccio tutti ideamente.
Gabriele Burlarelli

Gabriele Burlarelli, Perugia Commentatore certificato 27.02.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Una tra le prime cose da fare, se non la prima, è quella di fare una legge che impegni nel futuro, alla pubblicazione su internet, su giornali e la divulgazione alla televisione di stato, di qualsiasi variazione ai compensi e/o rimborsi attibuiti ai nostri parlamentari onorevoli, ops scusate cittadini!!!!
Non deve succedere mai più quello che è capitato con il referendum che abrograva il finanziamento ai partiti, seguito, a breve tempo, dalla legge sui rimborsi elettorali. MAI PIU' !!!!!!
Grazie e ciao

DANILO S., GENOVA Commentatore certificato 27.02.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, grazie e ancora grazie, per la prima volta mi sento parte di un progetto che va al di la della politica. Sono uscito dal seggio sorridente e la cosa è incredibile. Questo movimento non ha schieramenti, siamo una unica famiglia e abbilamo tutti lo stesso scopo. Finalmente posso guardare mio figlio consapevole di aver fatto qualche cosa per il suo futuro. Abbiamo lanciato un messaggio a tutti gli italiani che vedono nell'onestà il primo passo per cambiare la NOSTRA ITALIA. Grazie Beppe

Francesco B., Viterbo Commentatore certificato 27.02.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Non sono un vostro elettore, nonostante abbia molta simpatia per alcuni punti del vostro programma.
Ritengo vergognoso la sufficienza con cui molti commentatori e, ancora peggio, gli stessi moderatori di programmi informativi, stanno trattando gli eletti del vostro Movimento.
La necessaria prudenza che dimostrate nell'addentrarvi in un ambiente del tutto nuovo e pieno di "professionisti" a voi non favorevoli, viene strumentalmente interpretata come mancanza di una chiara linea di azione. Resistete a queste basse provocazioni e in bocca al lupo per il vostro lavoro.

Dario Grossi 27.02.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito i "mercati" e quella che dovrebbe essere l'Europa vanno nella direzione opposta alle necessità e sensazioni degli italiani ( o quantomeno a quelle degli elettori del M5S , che ne rappresentano una larghissima parte): lo spred aumenta, sento dire da un illustre economista alla radio che il dato rappresenta la paura dei mercati.L'Europa e le sue declinazioni ammmoniscono che ci sarà una contrazione del Pil ; io osservo invece un grande ottimismo, voglia di cambiamento, il prodotto interno lordo del nostro benessere comincia a salire. Adesso avanti con i programmi , non lasciamo decidere gli altri, " libertà è partecipazione"...

pierfrancesco siciliano 27.02.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

produrre per produrre aumentare le tasse sul produrre per produrre evadere le tasse sul produrre per produrre abbassare i salari sul produrre per produrre schiavizzare per produrre per produrre.Questo lo schema finora, cambiamolo!.

Gina Vitali 27.02.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Grazie al movimento per la prima volta in vita mia ho votato convinto del voto e del suo perchè..Ho fiducia in voi e nel vostro onesto operato...bisogna spazzare via tutta la feccia partitica che mangia e ci circonda da sempre...mentre la gente soffre perchè non ha nemmeno i soldi per arrivare a fine mese.Grazie ragazzi sono con voi..

luca ambrogi 27.02.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Il primo passo/punto che dovreste affrontare

è il debito che lo stato deve alle aziende che hanno prodotto e lavorato per il bene pubblico ;

130 MILIARDI DI EURO ,

Se questi soldi venissero dati di ritorno alle aziende , in tempi brevissimi queste aziende non sarebbero costrette a chiudere per mancanza di liquidità o chiedere soldi - finanziamenti alle banche a tassi da impossibili da supportare per le aziende medio-piccole .

sarebbe una boccata di ossigeno importante

denis f., pianiga - venezia Commentatore certificato 27.02.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Per la prima volta nella mia vita sono uscito felice dai seggi elettorali, mi sembrava di essere uscito da un centro benessere. Ero emozionato e pieno di orgoglio allo tempo stesso. I miei occhi sorridevano..il mio animo era sereno.

Luca Dalla Vecchia 27.02.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo evitare il baratro come la Grecia
-Ritornare al voto con questa legge elettorale è da suicidio , per
l'ITALIA , le aziende chiudono , e il fondo non lo abbiamo
ancora toccato
-la recessione è aumentata
-ripartire con la risoluzione dei problemi veri
-siamo la terza economia europea , quindi confrontarsi con il PD
per rilanciare l'economia , il lavoro , i temi che gli italiani
vogliono che siano cambiati,
-una politica del lavoro , nuova , che dia lavoro a tutti non solo
ai giovani , ma a tutti gli italiani .
- ci vuole un governo che affronti i veri problemi che affliggono
questo disastrato paese , quindi è doveroso formare un
governo con il PD per il bene dell'ITALIA .


denis f., pianiga - venezia Commentatore certificato 27.02.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro M5S,per la prima volta grazie a voi ho votato un partito che mi rappresenta e mi sono sentito soddisfatto del voto.Credo molto in quello che dite,spero che lo farete e sopratutto che un giorno entro in un negozio Italiano e vedere la scritta sui prodotti "MADE IN ITALY"....

PS: W M5S

Aldo Angelillis 27.02.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Non possiamo permetterci di fallire di nuovo con quella che, probabilmente, è l'ultima possibilità che abbiamo per dare inizio ad un grande cambiamento.
dobbiamo formar un governo con il PD
Nei punti programmatici , di convergenza ,
lo si deve agli ITALIANI , all'ITALIA
modifica legge elettorale
taglio dei parlamentari
taglio dei stipendi dei parlamentari
taglio delle indennità dei parlamentari
taglio degli stipendi dei manager pubblici
eliminazione dei rimborsi elettorali
lavoro
sanità
scuola
LO DOVETE AGLI ITALIANI

denis f., pianiga - venezia Commentatore certificato 27.02.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Cari Tutti, siamo alle soglie di un cambiamento vero! Per la prima volta, uscito dalle urne ho sentito di aver fatto qualcosa di nuovo, di utile,con una prospettiva. Non cadiamo nell'infanzia del "solito inguacchio" che ci ha portato per anni nei compromessi nelle tentazioni di stare al potere senza poi fare ma nulla di quello che si era promesso.
Siamo il primo partito, portiamo Noi le nostre proposte e gli altri si adegueranno, con quel senso di responsabilità che oggi chiedono. Questa legge elettorale solo nella sua applicazione da un potere di proposta alla coalizione arrivata prima, ma Noi siamo i primi , per cui,si, prendiamoci le nostre responsabilità invitando gli altri a seguirci.

Alberto Emett 27.02.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Vince il partito degli onesti e le borse crollano... mmm Rifletto... Grillo ha ragione!!!!!

maurizio camoni, Cremona Commentatore certificato 27.02.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe sei stato encomiabile ed un grande condottiero. ti ho votato ed ho fatto votare la tua lista. adesso devi fare il grande passo. ci sono i numeri per dettare le regole. non fare l'errore di startene fuori. è da dentro che si effettuano le decisioni. adesso ci vuole diplomazia e capacita di mediazione. non si può ottenere tutto e subito. decidi 5 punti importanti da attuare nei famosi 100 giorni e poi vedrai che tutta l'Italia te ne sarà grata. non lasciarte l'Italia nel caos ed in mano a gente senza scrupoli che in questi anni ci ha rovinati. ti seguo silenziosamente e speranzoso. con affetto
nino

nino tindiglia 27.02.13 07:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

entrare a far parte di un governo adesso sarebbe un grave errore, e chiuderebbe la possibilità di arrivare ad essere il governo domani. Chiaro che la classe politica italiana stia guardando ai voti e ai seggi del movimento 5 stelle per cercare di strumentalizzarli ai propri fini, cioè quelli di continuare con il teatrino allestito come è fino ad adesso e ricondurre questo novità nell'alvo della politica tradizionale. ed è chiaro che lo facciano "nell'interesse del paese". E quando mai hanno fatto altrimenti ed hanno fatto il loro! Figurarsi .... sono tutti agnellini che non vogliono che il bene dell'Italia e infatti siamo quasi alla bancarotta. Quindi delle due una: o sono disonesti (e quindi è dannoso allearsi perchè ci useranno senza alcuno scrupolo) o sono degli incapaci (e quindi non faremo altro che ridurre la vostra capacità di fare). Onestamente poi non è che tutti quelli che hanno votato il movimento siano davvero grillini. Avete raccolto anche molti voti di cambiamento e di protesta. Anche la Lega ha fatto questo errore, non si è resa conto del cambiamento degli elettori italiani che non sono più ingessati sotto sigle ideologiche, ma iniziano a valutare la loro convenienza volta per volta. Andere ad un compromesso adesse avrebbe solo l'effetto di farvi perdere molti consensi, ed è lo scopo principale dei vari partiti tradizionali. Nel momento che agli occhi della gente sarete un partito come gli altri molti voteranno qualcun altro. Quanti voti avete preso dal Pdl e dal PD. Ma credo che ne abbiate presi di più dagli ex leghisti, che sono rimasti esterefatti di fronte alle malefatte della classe dirigente della Lega e alla incapacità di questa di riconoscere gli errori fatti. Bossi ha tuonato per anni contro Roma ladrona per poi fare quello che tutti gli altri politici hanno fatto e gli elettori lo hanno punito, nonostante la buona prova mostrata da Maroni, che però ha fatto due errori; non disconoscere il vecchio leader compromesso ed allearsi con Berlusconi

massimo v., verona Commentatore certificato 27.02.13 05:11| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io Movimento 5 stelle.
Sono mesi che nel mio piccolo ho fatto la mia propaganda al M5S, ora che è il primo partito in Italia e non ha la possibilità di governare mi rode. Ci credo, le riforme politiche legate ai benefit dei parlamentari e Co. sono quelle che hanno spinto molti a votare M5S. Il mio timore maggiore e che adesso la vecchia classe politica sposerà alcune proposte del movimento, rischiando di portartarci via voti alle prossime elezioni. Anche se l'alleanza con altri partiti non la condivido, temo che allo stato attuale per avere voce in capitolo e riuscire a fare del BENE vero al paese è necessario andare al governo per riuscire ad investire e magari attuare dei programmi, poi chi lo sà, forse qualcuno di onesto e volenteroso nelle coalizioni principali, appoggerà, transiterà, nel nostro partito. Bisogna ricordare che anche la Lega avuti i primi buoni risultati (ben al di sotto del M5S) non voleva allearsi, ma poi per riuscire ad attuare, impostare i suoi programmi ha deciso di coalizzarsi. Se non erro Bossi disse che l'importante non era con chi allearsi, ma andare al governo. Perciò il mio pensiero e che con la destra o sinistra l'importante è far parte di un Governo, per così IMPOSTARE i programmi e dare aiuto a questa Italia, senza dover incorrere in altre elezioni, che porterebbero a un ulteriore dispendio di denaro dei cittadini e per far VEDERE la BONTA' di questo Movimento così che possa essere sostenuto anche dagli scettici che non hanno votato o che hanno dato il voto ai vecchi magna magna. Questo è il pensiero di un vostro elettore, che comunque ha riposto in voi una fiducia e la ripporà anche qualora non venga fatta questa scelta, perchè le strategie che adotterete sono sicuro saranno ponderate e finalizzate al BENE. Ciao e grazie a tutti.

Marco Marco 27.02.13 02:54| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe, ho appena visto della tua intervista a Rai 3.
Fai bene ad insistere sul rispetto del programma M5S.
E' elementare.
Solo stiamo attenti a rintuzzare chi dice che gli inceneritori "li fanno anche i grillini,una cosa è protestare un'altra è governaalle " 16:30 circa su RAI 3, il 26 febbraio 2013 , con La Bianca Berlinguer sul RAI 3". Sono dichiarazioni gravi su Parma date dall'ex Dc Tabacci(neanche un voto nel mio seggio dove ero Rdl per M5S-Grugliasco).
Diciamogli chiaramente che l'inceneritore di Parma non è nostro e che non volgiamo inceneritori... OVUNQUE!!!! neanche quelli gia costruiti e non funzionanti... sono vere cattedrali nel deserto per la UE.
Grazie ancora , Francesco.

francesco d'innocenzio 27.02.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la vittoria alle urne le aspettative della gente sono davvero tante. Servirà coerenza e buon senso da parte degli eletti M5S per realizzare gli obiettivi più importanti.
In bocca al lupo. Solo un piccolo consiglio: attenti a non diventare come quelli che volete combattere! Le tentazioni saranno molto forti.

Nicola L 27.02.13 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco proprio a dormire ...
Sto aspettando i risultati delle elezioni ...
E non sto nella pelle
Perchè forse non riesco ancora a crederci..
Chissà se domani mi sveglierò in un paese nuovo
Con un nuovo cielo 
Nuova aria da respirare a pieni polmoni
Ma che dico è giá domani!
E non riesco a dormire per l'emozione
Per l'adrenalina che ho addosso
E come me tanti ITALIANI !
Avanti allora l'Italia è ancora NOSTRA!
Letizia

Ci voleva un "comico" per prendere l'Italia sul serio
Grazie Beppe!!!

Letizia Pandolfini 27.02.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a tutti quelli del movimento 5 stelle e a Grillo.
Io vivo all'estero da 7 anni per motivi di lavoro e nonostante la grande voglia di tornare in Italia per vivere tra la mia gente, la condizione politica ed economica attuale dell Italia mi blocca. I risultati delle elezioni e del movimento 5 stelle mi fanno sperare che un giorno potrò tornare e potrò crescere i miei figli in Italia e dargli un futuro.
Siamo tutti con voi!!!!!!

Paolo Dellagatta 26.02.13 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Ci voleva un Comico per prendere l'ITalia sul serio !!!
Grazie Beppe

Letizia Pandolfini 26.02.13 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Alfano dice (questa sera in Ballarò)che Berlusconi è stato oggetto di lanci di aggressività e che è risorto comunque! Vero, dico io! Perchè nessuno dei partiti secolarizzati lo vuole davvero abbattere! Questo è accaduto perchè quei partiti, anche loro, hanno colpe e possiedono cadaveri nei loro armadi! Questo li fa complici del loro 'potenziale' nemico, complici di quel nemico che dovrebbero combattere ma che non combattono perchè un po' ( o tanto) gli assomigliano. Occorre essere davvero differenti dal nemico per poterlo smascherare, svelare, scovare, aggredire , combatterre e alla fine eliminare dal luogo del potere istituzionale dove si è rifugiato grazie all'assenteismo di quelle forze che dovrebbero essere suo antagonista, suo nemico 'parlamentare', suo nemico ma che nemico non lo sono! Ma il M5S è vaccinato alla sua pozione magica. I nuovi eroi lo sapranno disarmare e lo elimineranno dalla scena parlamentare del nostro triste Paese.

gianni 26.02.13 23:10| 
 |
Rispondi al commento

leggo commenti di persone che si dichiarano di sinistra ed hanno votato m5s, non fate l'errore della mia generazione che si è spaccata con destra e sinistra mentre oppurtunisti del potere politico corrotti da un potere economico hanno speculato sulle nostre passioni, in questo momento storico la priorità e l'onestà, destra e sinistra è una pregiudiziale,non pensiamo a pitturare di rosso questo movimento, bello perchè unico e diverso dagli altri, la vera novità è la democrazia partecipativa attraverso il web un arma temutissima dal potere economico

luciano delgrande, napoli Commentatore certificato 26.02.13 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Da vent'anni a questa parte tutte le mattine mi alzo per andare a lavorare e guadagnarmi da vivere! Da oggi sono certo che anche chi rappresenta il mio pensiero in parlamento farà altrettanto, questo mi rende sereno e felice di aver votato come ho votato. Chiedo solo a voi che andrete a rappresentarci a Roma, di lottare per questo paese, che amo, per renderlo un paese dove vale la pena vivere e lasciare una eredità migliore ai nostri figli, migliore di quella che, loro malgrado, hanno lasciato i nostri genitori a noi.
Crediamoci in questo progetto!
Crediamo i in questo sogno!
Domattina mi alzerò come tutte le mattine, ma niente sará più come prima!
Crediamoci!!!

Agostino Letizia 26.02.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

beppe ricordati della porta che ti sbattuto in faccia il pd,mi aspetto la democrazia partecipativa vera e non quella finta da campagna elettorale di luigi de magistris, se manterrai le promesse l'onda non si fermerà piu si allargherà anche in europa, una vera rivolta, sono tutti spaventati, che goduria!!!!

luciano delgrande, napoli Commentatore certificato 26.02.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Cerchiamo di fare il bene dell'Italia.
Se è possibile fare delle riforme turiamoci il naso e facciamo delle alleanza.
Ogni punto di spread in più sono 2 Miliardi di interesse all'anno !!!!!!!!!!!!!
DOBBIAMO ESSERE RESPONSABILI NON SOLO RABBIA E ANTIPATIE.

Gabriele Roversi 26.02.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato M5S e ne sono strafelice... quando guardo i video di Beppe mi brillano gli occhi. Ci credo, ci credo, ci credoooooo

consuelo cannas, Pordenone - Carbonia Commentatore certificato 26.02.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Concordo. La mia è una storia simile, avevo smesso di votare dopo l'introduzione di questa legge elettorale indecente, ero tra chi votò per l'introduzione delle preferenze in quel referendum stracciato da questa classe politica che non definisco per pudore...Poi ho cominciato a seguire l'attività di Grillo e lo scorso anno votai 5 stelle al comune di mia residenza. Provai soddisfazione per il voto, cosa che non mi era mai capitata prima. Un mese prima di queste elezioni ho notato il montare su FB di commenti ipocriti e superficiali provenienti da coloro che evidentemente hanno paura del nuovo o vogliono salvare vecchi privilegi. Non ho potuto fare a meno di intervenire e una settimana prima delle elezioni mi sono offerto come rappresentante di lista. Ho partecipato alla riunione di preparazione e ho respirato un'aria nuova e gradevole, ho visto anche che qualcuno era impacciato, forse un po' disordinato, ma nel senso positivo che possiamo dare a questo atteggiamento. Mi sono presentato ai seggi e all'inizio ho avuto l'impressione di essere guardato come una bestia rara (tranne dai carabinieri in servizio coi quali ho fatto subito amicizia (bisognerebbe fare un sondaggio segreto su come ci considerano le forze dell'ordine!). Poi è andato tutto bene, coi colleghi al seggio, e lo svolgimento delle elezioni è stato perfetto senza problemi nello scrutinio dei voti. Lunedì sera mi presento nella sede locale del movimento e ci trovo delle persone normali con le idee chiare. Tutti i discorsi letti sugli squadristi del web ecc. mi sono risultati ancor più indigesti. Comunque: ho 50 anni e ho riscoperto il gusto ad interessarmi di politica, ringrazio tutti di cuore. Per chi è stato eletto raccomando solo sangue freddo e attenzione alle sirene!

paolo carraro 26.02.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

ho sentito che alle consultazioni con il capo dello stato ci andrà Beppe, mi domando perchè, Lui non è candidato e quindi dovrebbe andarci il portavoce che è stato eletto.
Sono sostenitorew del movimento. anche se non sono più tanto giovane e vorrei che questa bella " cosa " sia chiara e limpida. non come i polichesi di professione che, dicono una cosa e poi si aggiustano come gli fa più comodo.
WW il popolo Italiano che lavora e sorregge sta gabbia de matti. Comunque avrete sempre il mio appoggio ciao

cerolini mariano 26.02.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Thank God! someone who is talking some sense in my beautiful country I left 12 years ago as i had no future there! Politicians in Italy have got one main thing wrong! THEY HAVE NEVER BEEN GOOD AT THEIR JOB! THEY HAVE NEVER READ THEIR JOB DESCRIPTION AND WORKED ON THEIR SKILLS! awww.. hold on a minute...of course! they NEVER had those skills in the first place!!

Please please Peppe and everyone following him!!! GET RID OF THEM ALL!!!! they can all go and live/die in one of their houses and sunbathe, shag desparate girls, learn how to read and communicate in the first place... feed the fishes... whatever!!!! but they need to leave my beautiful country ALONE!!!Forza movimento cinque stelle!

Ida Di Terlizzi 26.02.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

CERCHIAMO PER UNA VOLTA DI VEDERE IL BICCHIERE MEZZO PIENO! Il risultato non è dei migliori.... ma, se si vuol costruire qualcosa di buono, si potrebbe dire che adesso ci saranno dei parlamentari eletti dal popolo (Grillini dal web e Progressisti dalle primarie), gli elettori di Vstelle provengono in buona parte dalla sinistra, il programma è in qualche modo condivisibile.... Se l'intelligenza e il cuore ci guidano non escluderei che, da questo scenario si apra un NUOVO, giovane e limpido orizzonte....

dea emili 26.02.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domenica sono andata a votare dopo quasi 8 anni. Sono stata la prima della mia sezione.
Alle 8,00 e 30 secondi ho inserito le mie schede nelle urne con la speranza che qualcosa cambi davvero. Siamo stanchi di tutti questi ladroni. Voglio una Italia pulita quella che avrebbero voluto donarci i miei nonni con tanti sacrifici e lavoro onesto. Vi auguro BUON LAVORO!!!! per voi e per tutti noi!!!

Lucia Testa 26.02.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Non si deve cedere di un passo nuova legge elettorale conflitto d'interessi abbattimento di tutti costi della politica reddito di cittadinanza.... Bersani ci ha chiesto cosa vogliamo.... Bene ditelo.... Queste sono le prime cose.... È poi nuove elezioni... Niente inciucio condivisione dell'idea che i cittadini prima di tutto e poi nuovo referendum sull'Europa

Romualdo Nati 26.02.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI, faccio i complimenti a tutti. Questa è stata la prima volta che ho votato Movimento 5 stelle. La decisione, dico la verità, è stata difficile e l'ho presa un attimo prima di entrare nell'urna. Ma una voce mi ha guidato. Diceva :" questa è la prima volta che ti viene data la possibilità di cancellare tutto quello che di squallido è presente nel tuo paese. Pensaci bene!!!".
Non rinnego che ho sempre votato a sinistra ma da anni non mi sento rappresentato, troppi soprusi ho visto e bocconi amari ho dovuto mandare giù. Adesso, ho eletto persone del popolo, ho dato potere a persone come me che "DOVRANNO" fare quello che il popolo chiede.
Dico tutto questo perchè conosco, anche se a distanza" cosa sia la politica, il potere. Prego, spero, che i ragazzi che ci rappresenteranno non cadano nelle trappole di quesi vecchi volponi, trappole politiche ed economiche. Spero che anche il buon senso li conduca sulla giusta direzione, nel senso che non possiamo non negare che fare politica, fare del bene al proprio paese significa anche fare dei compromessi è come cercare il massimo di una funzione rispettando tutti i vincoli al contorno. E' molto difficle ma è possibile.
Altro aspetto, non cadiamo nell'inganno di quei barbari dei vecchi politici che venderebbero la propria madre, nel senso che, ci spingeranno, ci tireranno, ci provocheranno con l'intento di dimostrare al popolo che non si può governare perchè il movimento è sempre contro, perchè vive di sogni inrealizzabili nella loro completezza. Ecco, adesso è il momento di mettere ipiedi per terra e passare ai fatti concreti che, e lo dico con umiltà e convinzione, non si potranno realizzare tutti immediatamente, ci vorrà del tempo per far cambiare tutto il sistema, ma l'importante è far germinare il seme. Non sprechiamo il grande potere che abbiamo!!!
Un saluto a tutti

MARCO N., Roma Commentatore certificato 26.02.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Non posso che auspicare in un cambiamento. Sono un avvocato, ho 52 anni e, ci tengo a precisarlo, sono il primo avvocato della mia famiglia, insomma una pioniera. Tutto è andato benino fino a quando le politiche economiche del nostro paese non hanno portato che a favorire, assieme al potere finanziario anche i grossi studi legali. Il fatto di non avere mai avuto un' appartenenza politica e quindi mai nessun incarico di prestigio e remunerato di conseguenza mi porta, oggi, ad essere una " precaria " della professione, che pure avevo svolto con abnegazione ed entusiasmo. Di noi ( siamo tanti) non si occupa nessuno, anzi, se è il caso, ti considerano a prescindere un evasore fiscale. Non posso quindi che essere solidale con massimo p. Lo sfascio economico in cui versiamo deve in qualche modo essere recuperato, e con essa attività imprenditoriali che da sempre sono state la spina dorsale del nostro stato. Il resto è una conseguenza ovvia di tale recupero: se si muove l' economia si muove anche la mia professione, oggi strozzata fra spese di giustizia insostenibili dai più ed economia depressa. Sarò un' idealista, ma voglio credere ancora che sia possibile un mondo migliore. Ornella P.

ornella parisi 26.02.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori