Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Monte dei Paschi di Siena: fuori i nomi!


iceberg-montepaschi.jpg

>>> Oggi, 2 febbraio, sono a Bologna, piazza Maggiore, ore 17, e Modena, piazza Grande, ore 21. Domani 3 febbraio sarò a Imola, piazza Gramsci, ore 12, Reggio Emilia, piazza Prampolini, ore 17, e Parma, piazza Garibaldi, ore 21. Seguite le dirette su La Cosa! >>>


Per lo scandalo del Monte Dei Paschi di Siena qualche politico di primo piano potrebbe finire in galera. E' un'ipotesi molto plausibile. Una voragine di 21 miliardi (7 mld di sovrapprezzo sull'acquisto di Antoveneta, 7 di ulteriori versamenti su estero, 7 di debiti acquisiti in seguito all'operazione di acquisto, 42.000 miliardi di vecchie lire, due volte la Parmalat, un buco pari al valore di 5 IMU) senza l'avallo del Sistema è logicamente, materialmente, umanamente IMPOSSIBILE. Io non conosco le carte in mano ai magistrati ma, se in quelle carte, ci fossero dei futuri ministri, sarebbe il caso di fare emergere i loro nomi prima delle elezioni. Il problema è molto semplice, nessun governo, nessuna legislatura reggerebbe a un trauma giudiziario che si prospetta enorme nelle sue diramazioni e responsabilità se venissero chiamati in causa dei suoi esponenti di spicco.

"Lo scandalo MPS e le domande che non vengono poste. Come mai?" di Sergio Di Cori Modigliani

Potrebbe (e a mio avviso dovrebbe) essere “la mamma di tutte le immondizie italiane”.
Parliamo qui, ancora, della vicenda relativa a Monte dei Paschi di Siena.
Stanno già facendo tutto per annacquare la vicenda, camuffarla, nasconderla, occultarla e infine insabbiarla.
Tireranno fuori le notizie più strane, in questi rimanenti giorni di campagna elettorale, per distrarre l’attenzione e fare in modo che l’opinione pubblica non si interroghi e che la gente non pretenda di voler sapere.
Dipende da noi tutti agitare le acque in modo tale da inondare il territorio mediatico (quantomeno sul web) di una valanga di domande alle quali è nostro diritto esigere delle risposte immediate e pertinenti.
Senz’altro avremmo saputo qualcosa da Corradino Mineo su rai news 24. Non è più possibile: è candidato capolista per il PD in Sicilia.
Qualcosa di davvero intelligente (perché l’uomo lo è senz’altro e molto, oltre ad essere molto pertinente essendo uno dei più grossi esperti italiani dei meandri del potere del nostro sistema bancario) avremmo potuto sapere leggendo sul Corriere della sera gli entusiasmanti editoriali finanziari di Massimo Muchetti ma non sarà possibile perché è candidato capolista a Milano nelle fila del PD. Avremmo (forse) potuto sapere qualcosa da altri 25, ma sono tutti candidati. Quindi staranno tutti zitti.
E’ per questo li hanno candidati (?) Ed è per questo che sulla stampa mainstream non leggeremo e non sapremo nulla. Basterebbe fare le domande giuste.
Perché nel campo specifico della professione giornalistica, ciò che conta per davvero consiste nella “qualità delle domande che si pongono”. E’ soltanto questa la differenza tra un bravo giornalista che onora la professione e i nostri impiegati della cupola mediatica.
Sono le domande, quelle che contano.
Domande che inchiodano, che obbligano a delle risposte che non possono essere evase. Ecco le tre domande che andrebbero poste all’on. Silvio Berlusconi, presidente del PDL.
1) “ Ci risulta, come confermato dagli atti ufficiali, che la società di intermediazione finanziaria statunitense Goldman Sachs abbia affidato al giornalista Gianni Letta, ai tempi deputato eletto nelle sue liste, la mansione di gestire, sovrintendere e chiudere la compravendita tra Monte dei Paschi di Siena e Banca Antonveneta. Come mai, non essendo l’on. Gianni Letta né un esperto di sistemi bancari, né un esperto in tecnica bancaria, né un banchiere, né ufficialmente parte in causa, è stato scelto per tale delicato lavoro che presuppone una corposa e specifica competenza tecnica?”
2) “ Ci risulta, come provato da atti ufficiali, che, strada facendo, sia stata accorpata anche la società di intermediazione finanziaria statunitense J. P. Morgan, attraverso, pare, la partecipazione attiva e personale del direttore responsabile marketing per le operazioni europee, Mr. Monti jr. Come mai? Perché sarebbero state scelte queste due società straniere essendo l’Italia piena di eccellenti società di intermediazione finanziaria ad alti livelli sia di merito che di competenza tecnica garantita?”
3) “ Come mai, essendo il Monte dei Paschi di Siena una banca di interesse nazionale, considerata “strategica” all’interno del mondo finanziario-economico italiano, l’on. Gianni Letta, venendo meno ai suoi obblighi di Legge, non ha riferito, punto per punto, l’intero percorso operativo al presidente della Consob, alla ABI (Associazione Bancaria Italiana) a Bankitalia, al Ministero del Tesoro, e –essendo coinvolte società non italiane in un ambito di rilevanza strategica- anche al Ministero della Difesa?”.
In seguito alla dichiarazione pubblica, rilasciata sabato 26 gennaio da Pier Luigi Bersani, che ha detto: “Se c’è qualcuno che osa sostenere che il PD c’entra in un qualunque modo in questa vicenda, ebbene, noi lo sbraniamo vivo” bisognerebbe porre le seguenti domande al Presidente del PD, on Rosy Bindi e quindi mettersi nelle condizioni di essere sbranato vivo:
1) “ Sulla base di atti provati e già in possesso sia delle autorità finanziarie che della magistratura che sta indagando sulle dubbie operazioni finanziarie del Monte dei Paschi di Siena, risulterebbero le seguenti emissioni di bonifico bancario a favore del partito da lei presieduto: da parte di Giuseppe Mussari, presidente della banca, versamento di 246.000 euro; da parte del vice-presidente della banca Monte dei Paschi di Siena, Ernesto Rabizzi 125.000 euro. Da parte del presidente della società denominata “Monte dei Paschi di Siena Capital Service” la cifra di 176.063 euro destinata – nello specifico - alla federazione del Partito Democratico di Siena. Da parte di Riccardo Margheriti, presidente di “Monte dei Paschi di Siena Banca Verde” la cifra di 132.890 euro con la specifica destinazione per investimenti nel settore della green economy a fronte dei quali non esiste nessuna fattura emessa. Infine, da parte di Alessandro Piazzi, consigliere della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, la cifra di 161.400 euro. Le domanda sono le seguenti: come mai sono stati versati questi soldi al PD? A quale titolo? A fronte di quali specifiche mansioni? Come mai risultano inviate ma non sono state immesse in bilancio? Come mai risultano incassate ma non sono state immesse nel bilancio del PD?”.
2) “ Risulta agli atti che il presidente del Monte dei Paschi di Siena abbia provveduto a far avere al gruppo politico DS nell’arco di dieci anni, dal 1999 al 2009, la cifra complessiva di 682.000 euro. Come mai? In base a quale mansione specifica? Come mai non risulta iscritta in bilancio né in uscita presso la banca né in entrata presso il gruppo DS – tuttora esistente nonostante sia estinto - Tale gruppo estinto è confluito nel partito da lei presieduto, lei che cosa ha da dire al riguardo? Risulta, inoltre, che il presidente della fondazione bancaria abbia “personalmente” versato la cifra di 703.000 euro alla federazione del PD di Siena. A quale titolo? Come mai non sono stati conteggiati”.
Queste sono le domande (parliamo qui davvero di quisquilie e di robetta) che andrebbero poste. Non si tratta soltanto di curiosità. Queste sono le attività di una banca nazionale strategica che è posseduta al 39,6% da una fondazione che è stata identificata e definita da atti parlamentari ufficiali come “ente benefico” e di conseguenza gode del diritto di non subire alcuna forma di tassazione.
Da cui se ne ricava la seguente situazione: l’Italia è una nazione – “ed è ufficiale” - nella quale le banche possono non pagare le tasse se fanno beneficenza; tale beneficenza si manifesta nell’inviare dei bonifici bancari alle federazioni dei partiti direttamente da parte del management direttivo che considera tale pratica come norma consuetudinaria. Poiché non sono sottoposti ad alcun controllo, ritengono di non dover risponderne alla cittadinanza.
Con l’aggiunta della consueta pantomima elettorale mediatica, costruita per i gonzi, a firma del re degli imbonitori, il nostro Berluska, il quale –immagino- dinanzi al panico dei suoi amici e soci in affari (dal PD all’Udc, passando per tutti, nessuno escluso) deve averli tranquillizzati sostenendo il suo emblematico “ghe pensi mì”. E così, tira fuori una idiota gaffe da operetta a proposito del fascismo, con la cupola mediatica complice che si butta appresso riempiendo i giornali di opinioni, discussioni, distinguo, chiarimenti. Di tutto.
La mia serena opinione è che per tutti i grossi pescecani partitici, oggi, ciò che conta, è sviare l’attenzione dall’affaire Monte dei Paschi di Siena, “la mamma di tutte le immonde schifezze italiane”. Qualunque cosa purchè se ne parli sempre di meno. Qualunque diversivo, gossip, menzogna, fantasia. Va bene tutto. Basta che la gente non cominci a pretendere la verità su ciò che, ora dopo ora, comincia a delinearsi sempre di più come la autentica cassaforte del club dei club: il tavolo italiano dove la massoneria reazionaria, il vaticano, i partiti italiani e i colossi finanziari anglo-statunitensi, si sono sempre incontrati per decidere chi governa, come governa, chi deve contare, chi non lo deve. E soprattutto a chi è necessario dare soldi e quanti e quando e dove. Perché, per loro, ciò che conta, in questa campagna elettorale è soltanto questo: il profitto netto che i partiti-azienda sono in grado di assicurarsi grazie al voto di chi crede in loro. Questa è la realtà dei fatti, oggi.
Questa è la stessa banca che, nell’arco del solo 2012, ha provveduto a negare crediti a circa 15.000 piccole imprese nel territorio della regione Toscana e in Emilia Romagna, le quali sono andate in liquidazione e sono fallite.
Una banca che ha prodotto dissesto e disoccupazione, in nome della beneficenza.
Abbiamo il diritto di esigere e pretendere il default immediato di questa classe politica indecente, perché se non vanno in default loro, ci andiamo noi.
Ultima domanda a tutti: “Come mai un ente benefico rifiuta il credito alle imprese che danno lavoro e occupazione ma regala dei soldi a un partito?”.
Il titolo di MPS va al rialzo e la borsa gongola.
Si sono fatti i loro conti.
Non sarebbe splendido, il 26 febbraio, poter dire: ”Signori, avevate fatto i conti senza l’oste
Noi, siamo l’oste. Non dimentichiamolo.
Buona settimana a tutti." Sergio Di Cori Modigliani

Potrebbero interessarti questi post:

Commissione d'inchiesta per il Monte dei Paschi di Siena
Beppe Grillo all'assemblea del Monte dei Paschi di Siena
Banche private, soldi pubblici

Scritti_corsari

Scritti corsari di Paolo Becchi (eBook)

Meglio una fine spaventosa che uno spavento senza fine.
Scopri il libro

1 Feb 2013, 14:00 | Scrivi | Commenti (811) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Beppe.Perchè non vai in televisioni? Sono anni che ti ripeti

emanuele mura, cairomontenotte Commentatore certificato 26.07.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

beh, più che fuori i nomi sarebbe più interessante sapere dove son finiti questi soldi e quindi FUORI I QUATTRINI !! sarebbe più pratico ed opportuno

fred 26.07.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=5TMzPbI5NVc

Caro Beppe,
orgoglioso di questo video e dei candidati del Movimento. Ogni persona dà un contributo una sua vitalità ed esperienza personale al movimento. Non sanno più a cosa attaccarsi per trovare debolezze nell'unica scelta veramente nuova e con intenti positivamente rivoluzionari rispetto allo "Status Quo" di questa classe politica. Come dici sempre tu forse non saranno abili a truccare i bilanci.. ma sulla preparazione e sulle risorse mentali questo movimento non è secondo a nessuno. L'eccellenza si vede nell'etica, l'onesta morale ed i comportamenti ma finiamola con la storia sono bravi ragazzi ma impreparati: qui c'è eccellenza anche mentale e nello studio. Da umile ricercatore mai al livello di questi professori americani mi viene solo da dire possiamo farcela.. grazie ci vediamo in Parlamento!!!

Angelo Olori

Ricercatore Precario senza anello al naso

angelo olori 05.02.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento

cosa ne pensate dlla dirigenza mps?
dite che qualcuno andrà in galera ?
io penso di no !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 05.02.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, intervieni su Equitalia: LA CASA NON SI TOCCA
L'AUTO PERSONALE con il fermo amministrativo è una vergogna
non si può fare il bollo, ne l'assicurazione, non si può vendere ecc.
questo significa la crisi dell'auto, la crisi delle assicurazioni, (perche c'è mezza Italia che gira con il contrassegno assicurativo taroccato)
va in crisi anche le entrate sul bollo auto.
CONVIENE TUTTO QUESTO?

Ciao vincenzo

vincenzo valentini, Rocca Priora Roma Commentatore certificato 05.02.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Beh, credo che per "FARE I NOMI", non basterebbero probabilmente 8, 9 pagine delle pagine bianche....
cfr. "una poltrona per tutti. così a siena si passa dalla politica in banca" Gianluca Paolucci La Stampa. ossia le FONDAZIONI POLITICO-BANCARIE, COME CANALE PER PARCHEGGIARE POLITICASTRI DENYTRO I CDA DELLE BANCHE (se fossi un'azionista, oltre a non attendermi alcun tipo di ritorno economico,,,avrei già da tempo sostituito il caffè con la camomilla....o altri sedativi naturali)...trascrivo al volo alcuni passaggi
"l'elenco è pressochè STERMINATO. secondo i bilanci 2011, l'ultimo disponibile, il Grupp MPS è composto di 34 controllate integrali, due consolidate proporzionalmente e circa 60 partecipate controlate congiuntamente o sottoposti a influenza notevole. Circa 100 consigli d'amministrazione con almeno cinque membri ciascuna, fa alcune centinaia di POLTRONE DISPONIBILI". [...] "per chi non veniva dalla banca, cera comunque qualche poltrona. Fabio Ceccerini, presidente della provincia ai tempi di Antonvenete, adesso è vicepresidente di MPS capital services. Accanto a lui siede Claudio Vigni, ex segretario generale della Cgil di Siena. Il capitolo sindacato merita un discorso a parte. fabio Borghi, predecessore di claudio Vigni, arriva fino al cda della banca, in una singolare rivisitazione in salsa senese del modello tedesco..." .LEGGETEVI DA SOLI IL SEGUITO. IO HO DOVUTO INTERROMPERE PER CONATI DI VOMITO. CHE BELPAESELLO NEO-FEUDALE DI M...

Federico B., Estero Commentatore certificato 05.02.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Il sottoscritto Esposito Vittorio, riconosciuto Cavaliere di Nobiltà dall’Università Federico II, vi comunica che la banca Monte dei Paschi è solida e che non c’è nessuna preoccupazione per gli azionisti, poiché tutte le banche sono garantite dalla Banca d’Italia.
Attualmente le azioni della banca Monte dei Paschi sono sottovalutate per la gioia degli speculatori. Chiunque venda le azioni MPS non fa altro che favorire gli sciacalli ribassisti; per questo motivo vi consiglio di non farlo e di avere un po’ di pazienza.
Le cattive notizie non fanno altro che danneggiare gli azionisti
Anche il nostro amato Presidente della Repubblica Napolitano ha riferito che la banca è solida e che non ci sono preoccupazioni. Do una bella notizia a tutti gli azionisti: abbiate pazienza poiché nei prossimi mesi la Banca Mps sarà assorbita o dallo Stato o dai Cinesi.
Come uscirà questa notizia, il valore delle azioni Mps aumenterà considerevolmente fino a raggiungere un valore che oscillerà tra i tre e i quattro euro, destando l’interesse delle banche estere e avendo come conseguenza un aumento di capitale a favore degli azionisti, causando la grande delusione degli sciacalli ribassisti.
Il sottoscritto Cavaliere ha un’esperienza di circa quarant’anni.
Fate girare questo messaggio portandolo a conoscenza di tutti gli altri azionisti. Intervenite in maniera decisa, inviando due lettere al Presidente della repubblica e alla Consob, al fine di bloccare qualsiasi azione degli speculatori. Bisogna restare uniti e non vendere, essendo fiduciosi dell’appoggio di tutti gli esponenti della politica a prescindere dai partiti di appartenenza.
La banca monte dei paschi è un grande istituto di credito con più di sei milioni di correntisti ed opera da moltissimi anni in tutto il mondo. Chiunque voglia aprire un conto presso questa banca e voglia fare qualsiasi tipo di investimento lo può fare tranquillamente poiché questo istituto offre delle ottime garanzie e sicurezza al 100%.

VITTORIO ESPOSITO 05.02.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

VIa parte
-anticipare alle imprese la liquidità necessaria per pagare la cassa integrazione
-limitare le remunerazioni dei vertici aziendali e degli operatori di mercato, inclusi i trader.

Come, quindi risulta evidente, la caducità primaria risale al responsabile di detta manovra di “supposto salvataggio” verso il MPS, vale a dire il Presidente del Consiglio Mario Monti, ad interim ministro dell’Economia, che tra l’altro, oltre ad essere portata avanti a condizioni di tasso “usuraio” e quindi lontanissimo dalla possibilità che l’istituto lo potesse rispettare, creava un’inattuabilità concreta nella sua stessa finalità, talchè non solo lo Stato deviasse la somma ingente di 4,5 miliardi verso più opportune voci di spesa, ma che continuasse sì a riscuotere interessi del tutto fuori mercato all’infinito, e quindi azioni di MPS, ma del valore di un biglietto del tram.

Dr. Riccardo Scagnoli

riccardo scagnoli 05.02.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Va parte
d) Che dette obbligazioni, perciò, per il fatto stesso che non avessero una copertura garantita da crediti, ma solo da debiti, oltretutto senza alcuna indicazione per la loro estinzione (caratteristica che nessun titolo di credito o cambiale possiede), assumevano l’aspetto di un’operazione a rischio esclusivo del beneficiario;
e) Che detti titoli dovevano ritenersi “subordinati”, perché in caso di insolvenza della banca dovevano essere rimborsati solo dopo che fossero rimborsati gli altri debiti non subordinati dell’emittente;
f) Che, infine, a differenza dei Tremonti Bond la loro emissione, e quindi l’intervento dello Stato per 4,5 miliardi non veniva neppure sottoposta alle stesse condizioni, vale a dire:
-mantenere il credito alle piccole e medie imprese
-sospendere la riscossione delle rate dei mutui per quei soggetti in cassa integrazione o disoccupati

riccardo scagnoli 05.02.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

IVa parte
a) Che il beneficiario, in caso di insolvenza, poteva pretendere che la convertibilità riguardasse esclusivamente gli interessi non pagati, sotto forma di restituzione di questi proporzionalmente ad altrettante azioni di nuova emissione, al valore di borsa;
b) Che invece la convertibilità dell’intero capitale, in caso di insolvenza, era decisa esclusivamente dall’emittente, ovviamente con un incremento dell’azione al 10% del valore di borsa, e quindi lo Stato non ne aveva voce in capitolo;
c) Che dette obbligazioni non avevano scadenza, e si definivano “perpetue” in quanto scadenti con la società emittente, appunto il MPS, quindi con nessuna garanzia che fossero mai rimborsate, né convertite, se non d’iniziativa dell’emittente;

riccardo scagnoli 05.02.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

IIIa parte
La nuova emissione, stabilita dal Governo Monti stabiliva che il nuovo intervento comprendesse gli stessi insoluti, oltre ad altri 2 miliardi di intervento fresco, e 500 milioni di coda finanziaria eventuale, in totale 4,5 miliardi di €, emessi al tasso variabile del 9,5%, ad incremento annuale.
Qui si fermavano le dichiarazioni e le descrizioni, e già qui si poteva scorgere l’inganno. Infatti non si specificavano le sei condizioni “capestro” che facevano dei Monti Bond un vero e proprio “derivato” né più né meno simile e di genere a quelli in circolazione.
Datasi la formula dell’obbligazione convertibile in azioni a tasso variabile si scopriva che il piano di rientro da parte del beneficiario, cioè lo Stato era così stabilito:


In merito alla convocazione che verteva sull’esposto denuncia da me presentato il 22 novembre 2012 contro il Presidente del Consiglio Mario Monti, ad avviso del denunciante, colpevole di aggiotaggio per aver “manipolato i mercati”, per aver fornito, sia nella determinazione dei testi dei decreti emanati, contenenti lo schema del salvataggio di MPS, sia nell’effettivo aspetto tecnico dei meccanismi finanziari utilizzati (Monti Bond), del tutto inesatte ed incomplete informazioni tendenti a dimostrare che detto intervento figurava come “strumento d’intervento obbiettivo e favorevole allo Stato, e in grado di essere utilizzato per agevolare la ripresa dell’Istituto.”. Queste stesse tesi venivano sostenute in data 29 gennaio dal ministro dell’Economia, Vittorio Grilli in audizione presso la Camera d

riccardo scagnoli 05.02.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

IIa parte
In realtà, già dal 22 novembre, molto prima cioè che scoppiasse la bolla relativa ai cosiddetti derivati in possesso di MPS, con le conseguenze ancora più negative che sappiamo e che, tra l’altro, hanno messo in mostra l‘inconsistenza acclarata dei controlli della Vigilanza di Banca d’Italia e della Consob sull’intero comportamento etico e amministrativo della banca, ad un attento osservatore non sarebbe certo sfuggito, se appunto i comportamenti elusivi del Presidente del Consiglio, al momento della prima estensione del decreto, ad interim ministro dell’Economia, non fossero restati tali, il particolare aspetto tecnico dei titoli detti “Monti Bond”, che seguivano di due anni altri titoli simili, ma non uguali, autorizzati dal ministro dell’Economia Giulio Tremonti, sempre per soccorrere il MPS, emessi dallo stesso istituto e insoluti, per 1,9 miliardi di €.
La nuova emissione, stabilita dal Governo Monti stabiliva che il nuovo intervento comprendesse gli stessi insoluti, oltre ad altri 2 miliardi di intervento fresco, e 500 milioni di coda finanziaria eventuale, in totale 4,5 miliardi di €, emessi al tasso variabile del 9,5%, ad incremento annuale.


In merito alla convocazione che verteva sull’esposto denuncia da me presentato il 22 novembre 2012 contro il Presidente del Consiglio Mario Monti, ad avviso del denunciante, colpevole di aggiotaggio per aver “manipolato i mercati”, per aver fornito, sia nella determinazione dei testi dei decreti emanati, contenenti lo schema del salvataggio di MPS, sia nell’effettivo aspetto tecnico dei meccanismi finanziari utilizzati (Monti Bond), del tutto inesatte ed incomplete informazioni tendenti a dimostrare che detto intervento figurava come “strumento d’intervento obbiettivo e favorevole allo Stato, e in grado di essere utilizzato per agevolare la ripresa dell’Istituto.”. Queste stesse tesi venivano sostenute in data 29 gennaio dal ministro dell’Economia, Vittorio Grilli in audizione presso la Camera d

riccardo scagnoli 05.02.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ia parte

Sono stato convocato il 31 gennaio 2013 presso la Procura della Repubblica di Roma, che da ora indaga anch’essa in merito alle varie malversazioni accadute al Monte dei Paschi di Siena, insieme alle Procure di Siena e Trani e al TAR del Lazio.

In merito alla convocazione che verteva sull’esposto denuncia da me presentato il 22 novembre 2012 contro il Presidente del Consiglio Mario Monti, ad avviso del denunciante, colpevole di aggiotaggio per aver “manipolato i mercati”, per aver fornito, sia nella determinazione dei testi dei decreti emanati, contenenti lo schema del salvataggio di MPS, sia nell’effettivo aspetto tecnico dei meccanismi finanziari utilizzati (Monti Bond), del tutto inesatte ed incomplete informazioni tendenti a dimostrare che detto intervento figurava come “strumento d’intervento obbiettivo e favorevole allo Stato, e in grado di essere utilizzato per agevolare la ripresa dell’Istituto.”. Queste stesse tesi venivano sostenute in data 29 gennaio dal ministro dell’Economia, Vittorio Grilli in audizione presso la Camera dei Deputati, creando ulteriore confusione e false aspettative; desidero inviarVi una nota esplicativa completa a coronamento della documentazione rilasciata in Procura,

riccardo scagnoli 05.02.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

questa cosa è proprio quello che abbiamo bisogno per uscire da ogni crisi. penso che Grillo ne sia al corrente. nel caso non lo fosse, spero che qualcuno lo informi.

http://hearthaware.wordpress.com/2012/08/30/nel-cuore-della-tecnologia-keshe/

Francesco F., Altamura Commentatore certificato 05.02.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e ora ,chi paga? Io, pensionata come tanti altri che hanno ricevuto lo stesso tipo di richiesta Mi si ri chiede di sborsare una bella cifra, perchè 20 ann fa (io ho 40 e più di contributi versati) non avrei pagato delle rate che erano state annullate per calamità ed altre di cui ho le ricevute per fortuna... Se non le avessi tenute avrei dovuto pagare. Sì, perchè noi cittadini dobbiamo fare i contabili invece degli addetti ai lavori....Ecco il punto in cui siamo...

almagemme 04.02.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma all'affaire MPS, stasera abbiamo scoperto, attraverso le interviste fatte da Presadiretta negli Stati Uniti, bisogna aggiungere l'affaire F35. Ogni aereo costerebbe, negli Stati Uniti, 200 milioni di dollari, più 30-40 milioni di up-grade per una macchina piena di bachi progettuali. Qui da noi si dice che i 90 F35 costeranno 45 miliardi di euro. Cioè ogni F35 costa 500 milioni di euro, cioè 1000 miliardi delle vecchie lire. Ma si è mai vista una macchina volante, sofisticata quanto si voglia, che costi 1000 miliardi delle vecchie lire?
Un Kg di oro costa oggi circa 77 milioni delle vecchie lire e con 1000 miliardi di vecchie lire se ne potrebbero acquistare 13.000 kg. Un F35 pesa, senza carburante, circa 13 mila Kg. Con 45 miliardi di euro potremmo comprare 90 F35 tutti d'oro. Sarebbero bellissimi, allineati un po' qua e un po' là, davanti ai palazzi del potere. Mi sovviene la vecchia storia dell' "antelope cobbler". Insomma, considerate le condizioni dell'Italia, st'affare non si può fare e non s'ha da fare. Ci sono altre priorità. Politici in servizio e non, generali ed ammiragli se ne facciano una ragione.

Armando L. Palma, Roma Commentatore certificato 04.02.13 06:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho notato che il sig. Alessandro Profumo, presidente di Montepaschi , e' la stessa simpatica personcina che presiedeva Unicredit ed indagata dall'anno scorso per frode fiscale..Se vi interessa consultate su wikipedia il suo edificante profilo..Che dire: Complimenti compagni!!!

Renata tamer 03.02.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO A CHI DESIDERA AIUTARE IL MOVIMENTO:

ISCRIVETEVI AI MEETUP DELLA VOSTRA CITTA', IN QUESTI GIORNI SI STA DISCUTENDO E DISTRIBUENDO IL GIORNALINO CON IL PROGRAMMA DETTAGLIATO OLTRE CHE I FLYERS.

LE ELEZIONI SI AVVICINANO, DEDICHIAMO MENO TEMPO AI TROLL TANTO NON E' UTILE, PENSIAMO INVECE ALLA VERA FORMA EFFICACE DI ATTIVISMO: PARLARE CON LA GENTE. PASSATE NEI BAR, NELLE TABACCHERIE, NEGLI UFFICI POSTALI A DISTRIBUIRE E FAR CONOSCERE IL PROGRAMMA A CHI USA POCO LA RETE ED E QUINDI MANIPOLATO DALLA SOLA INFORMAZIONE MASSMEDIATICA.

CREDETEMI E' MERAVIGLIOSO ENTRARE NEI BAR E, QUASI SEMPRE, ESSERE ACCOLTI (ADDIRITTURA QUALCUNO MI OFFRE IL CAFFE')E BEN VOLUTI PERCHE' TUTTI A CONDIVIDERE IL PENSIERO COMUNE DI PORTARE CAMBIAMENTO A QUESTO PAESE.

SCHIODIAMOCI DALLE TASTIERE LASCIAMO CHE I TROLL SI CONSUMINO LE DITA CON INCOSTRUTTIVI INSULTI E RAGGIUNGIAMO GLI INDECISI PER LA STRADA, TRA LA GENTE.

CI VEDIAMO IN PARLAMENTO, E SARA' UN PIACERE!!!

Forza Grillo! 03.02.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro "dipendente del Monte dei Paschi" di nome Sergio, che sei assolutamente indignato e preoccupato per la cattiva informazione che viene diffusa sulla tua cara (a noi italiani) banca, vorrei risponderti ed illuminarti con quanto dice la segreteria Fisac CGIL del Lazio:
"Vista la situazione economica compromessa, Profumo ottiene le mani libere da parte di tutti e lancia il guanto di sfida ai lavoratori del Mps varando un piano industriale che prevede:
- una riduzione di organico di 4.600 lavoratori e lavoratrici entro il 2015,
- esternalizzazione con cessione di ramo di azienda di 1.110 lavoratori facenti parte del Consorzio Mps,
- ricorso al fondo di solidarietà per 1.000
unità integralmente pagato dai lavoratori,
- stralcio di intere parti del contratto Integrativo che peggiorano sia la
parte economica che professionale.
Un attacco senza precedenti nella storia delle relazioni industriali in Mps che dice chiaramente chi pagherà il conto lasciato da Mussari.
Ma nessuno ne parla, nessuno sembra avvedersene."
E tra questi, caro Sergio F. ci sei anche tu tu tu tu ......

Paolo Savazzi 03.02.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Torniamo ai nostri legaioli.

Come ripeto alla noia i leghisti andrebbero eliminati dal punto di vista geografico, si tratterebbe di acquistare un'isola sperduta chiamarla paTania e mandarli tutti la a vivere per sempre.Io sarei anche disposto a dare il mio contributo per questa giusta causa.

Veniamo al dunque.

Sembra una barzelletta invece è tutto vero, un'assessore leghista, il nome non è nuovo si chiama Federica cambia il cognome in questo caso e Seganti (inizia comunque anche questo con la S e te pareva) si lamenta perchè prende soltanto che 5000 euro netti al mese udite udite.....

Poi però disperata chiede se sta riprendendo con la telecamera si purtroppo è già in rete il video.

Una cosi bisognerebbe prendere alla lettera il cognome segargli il posto di lavoro e mandarla a lavorare in miniera come minimo.

Proprio vero i soldi vanno tolti dalla politica compresi ai comuni e alle regioni basta con questi barbari.

Mah..........

https://www.youtube.com/watch?v=Bqx-NJIUjnU

Pietro T. Commentatore certificato 03.02.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Spett. le redazione,
sono un dipendente del Monte dei Paschi di Siena, e come tale sono
assolutamente indignato per la cattiva informazione che viene diffusa
continuamente ai danni dei dipendenti, dell'azienda, dei correntisti e
dell'immagine della Banca. Premesso che le responsabilità, ove
accertate, devono essere pagate, è ingiusto e meschino buttare fango su
un'azienda in cui lavorano 31.000 dipendenti, con passione, orgoglio,
professionalità e soprattutto con ONESTA' !!! E' ingiusto utilizzare
questa vicenda per appagare le esigenze elettorali dei partiti politici
di turno. Diciamo basta a questo scempio mediatico e confidiamo
nella Magistratura affinché sia fatta rapidamente chiarezza sulla
vicenda.

Sergio Franza 03.02.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza peppe

alfonso ruzzo (la crisi non c'è i ristoranti sono pieni ih ih), alvignano Commentatore certificato 03.02.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

per me hanno tirato fuori ora lo scandalo MPS per far confusione con M5S........Verrà fuori che non sono responsabili mussari e profumo (ne deve usar parecchio per coprire il cattivo odore) ma Grillo e Casaleggio. "Buttate la bomba, uccideteli tutti" si diceva in Apolypse now. Sto alludendo alle elezioni....naturalmente

alberto salvatori 03.02.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Allora, la storia dell'acquista della banca antonventa è del 2006, la storia dei derivati è comune a tutte le banche del mondo, comprese quelle italiane con in più ateggiamenti delinquenziali di dirigenti e funzionari montepaschi, che peraltro sono stati recentemente licenziati... di che cazzo si parla? Questa è una bonba a orologeria....peccato che chiunque se ne accorge, in campagna elettorale si tira fuori di tutto, poi si sgonfia cioò che non esiste ...

Raimondo . Commentatore certificato 03.02.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

SE FOSSI UN "GIORNALISTA"
Se fossi un giornalista, uno di quelli che scrivono sui giornali che si stampano in Italia, giornali che non vendono che poche copie, giornali che fanno capo ai soliti padroni. Se fossi un "giornalista" di questi non potrei esimermi da criticare Beppe Grillo ed il Movimento 5 Stelle che vogliono togliere i soldi pubblici ai giornali. Se ciò accadesse quanti giornalisti, tra virgolette, si ritroverebbero per strada? Lo stesso discorso vale per i telegiornali della RAI in primis. Ed ecco che i soldi piace prenderli a tutti, perché conta prima il denaro poi il resto. Ed ecco che quando Beppe dice alle piazze che è sceso in campo per dovere di uomo e non per un rientro economico, in pochi lo credono. Se poi questi pochi si fanno chiamare giornalisti allora sono davvero una spaurita minoranza. Noi cittadini andiamo avanti nonostante tutto perché il Movimento (lo dice la stessa parola) ha acquisito una sua inerzia, un suo moto rettilineo che sarà difficile fermare!!! Giornalisti trovatevi un altro lavoro, uno vero. Io sono per la soppressione dell'ordine dei giornalisti. La notizia deve essere data fuori dagli schemi per essere libera!!!

luca vota M5S 03.02.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

insabbierano tutto, il napoletano si stà dando già molto da fare a tal proposito e avrà gioco facile .
bisogna scendere in piazza...altrimenti finirà come al solito .........che dopo 50 anni ancora non si sà a chi dire grazie....

non importa 03.02.13 06:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutta questa retorica e questi clichè si rischia di andare parecchio fuori strada. Non ho ancora capito se Grillo voglia vincere le elezioni, a quanto pare sembra di no. Qual'è l'utilità di questo articolo? L'unica cosa che suscita è la solita delusione nei confronti del nostro "bel" paese ma non serve a nulla. Anzi rischia di far passare per normali cose folli, quando si parla troppo di una cosa alla fine diventa normale. I casi sono ormai infiniti. Quello che voglio capire è: ma ci è o ci fa?
Ma vai su sky con Bersani e fagli queste domande in faccia! prendi 10 milioni di voti in 3 secondi, perchè non lo fa? Gli basterebbe andare in tv 5 minuti per prendere 10 mila voti al secondo (o a parola).
Non tutti hanno internet e men che meno lo sanno usare. Come ben si sa l'Italia è un paese vecchio e di questo va preso atto.
Grillo può perdere queste elezioni SOLO VOLONTARIMENTE, credo che questo sia chiaro e sotto gli occhi di tutti, non ci sono altre spiegazioni. Lui ha già vinto, gli basterebbe nulla. Basterebbe dichiarare in maniera precisa il programma (non ditemi che quello sul sito è un programma chiaro, troppe incongruenze, troppo generale) su temi come sanità,scuola,giustizia, economia, immigrazione, sicurezza,ecc...
Il movimento è in caduta libera (rischia di pigliare di più Monti da solo), col blog e i comizi si va poco lontano e i dati purtroppo lo confermano.
L'Italia oramai ha bisogno di certezze, basta nascondersi, basta schivare i media, basta scrivere il suo blogghino come un ragazzino di 12 anni, basta davvero. Che tiri fuori i coglioni e l'aggressività (che per fortuna non gli manca) con chi di dovere e la smetta di angosciarci ancora e ancora con le solite vergogne così tristemente care a noi poveretti Italiani. Che inizi a porre le domande alle persone giuste, dirette, in faccia e vediamo poi che succede.
una domanda io a lui la farei? "Ma allora, queste elezioni, le vogliamo vincere o no?" perchè mi sembra così tristemente chiaro il contrario.

Luca M. 03.02.13 00:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido questo post.

Aggiungo: mi sembra evidente che le parole di Bersani: "se ci attaccano li sbraniamo" possano tradursi nel seguente modo: anche tutti voi (quelli dei partiti antagonisti) avete fatto tante porcherie, più di noi. quindi attenti!

Ripeto: a mio avviso la vicenda MPS appartiene ad un "sistema" nazionale e sovranazionale comandato dalla finanza che ha determinato, negli ultimi anni, il destino dei popoli.

Basta esaminare le nomine dei manager che, spesso, passano con disinvoltura da uno all'altro incarico.

Basta vedere come sono stati premiati con cifre incredibili, sia se hanno svolto bene il loro lavoro sia se lo hanno svolto male, procurando ingenti perdite alle loro aziende.

Nessuno deve parlare di ciò che sa, altrimenti il sistema rischia di crollare quindi meglio tenerli tutti buoni; nessuno deve andare in galera, nessuno deve pagare economicamente di persona, tutti devono essere lautamente ricompensati.

Se questa non è mafia che cos'è?

Con il M5S le cose cambieranno; spero che non siano fatti sconti a nessuno e sopratutto ai partiti che dovrebbero restituire i soldi ricevuti per rimborsi elettorali e utilizzati per altri scopi.

pallotti. vito @yahoo.it

Vito P., verona Commentatore certificato 03.02.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi, non ho letto tutto quello che c'era sopra... Ma immagino il "tono". Dunque propongo questo...! http://www.youtube.com/watch?v=PVPTxnq0THA Facciamoci almeno 2 risate ^_^ mB

BaStEt 02.02.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo sapere subito nomi e cognomi di tutti i politici coinvolti, vogliamo che tutti, anche la persona più disinformata del pianeta possa sapere quali siano le persone coinvolte.
Gli italiani devono sapere subito!! quali sono da buttare nel WC, prima che vengano eletti!!!
Vogliamo che questi ladri vengano subito inquisiti,i loro nomi resi di dominio pubblico.
Devono essere per sempre allontanati da qualsiasi tipo di incarico, radiazione a vita!!
Il presidente deve farsi da parte, per quale motivo oggi si invoca il segreto, e si deve far lavorare la magistratura, addirittura bacchettando i giornali che a suo dire sono ormai da troppi giorni sulla notizia.
Ma a chi stanno arrecando disturbo, a Berlusconi?
Se così fosse stato nessuno si sarebbe assolutamente mai sognato di dover intervenire, si sarebbe fatta la gara per la fuga di notizie, ma siccome si tratta di amici degli amici, quelli che si sono salvati il culo da tangentopoli a colpi di salamelle.....
No non si può, bisogna mettere alla svelta tutto
a tacere, hanno verificato dai sondaggi che non sarà cosi scontata la loro vittoria, ma dove sono finite tutte le talpe che regalavano indiscrezioni facendo riempire le colonne dei quotidiani, la sinistra era la prima a godere della fuga di notizie.
Buttiamo via questa accozzaglia di delinquenti prima che sia troppo tardi.
Il Monte dei Paschi deve diventare la prima vera banca di stato, ma ad una condizione, che non ci siano questi avvoltoi a governare il paese.

Vittorio B. Commentatore certificato 02.02.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non se ne può piùùùùùùùùùùùùùùùù!!!!!!!!!!!!!!
Purtroppo non ho tempo per approfondire,sono una donna con una famiglia difficile sulle spalle...ma è vero che nelle alte sfere(magistrati, alti funzionari pubblci ecc. ecc)sono stati aumentati gli stipendi(termine cacofonico!?)del 3%????-Poi, se qualcuno me lo può spiegare(è un granello di sabbia nei cnfronti dello scandalo MPS)come ha fatto la Melandri a diventare Presidente del Maxxi???? certo non c'è da stupirsi più di niente se Mussari rimosso da MPS è divenuto Presidente dell'ABI!
Non se ne può piùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùù!!!!
Qualcuno sa come si sta comportando la clientela del MPS!!???io se ci tenessi 10 euro correrei a toglierli!!!Gli eletti del M5S avranno il compito
di farci sapere la verità su MPS!!!!!
Coraggio Beppe Grillo...comincio a pensare che il risultato elettorale ti/ci darà grosse soddisfazioni!!!!Forza, coraggio e tanta salute!!!

rina n. Commentatore certificato 02.02.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Stavo proprio aspettando l'inizio delle notizie distro-elettorali: Ogni volta che la gente deve riflettere e ragionare arrivano sempre delle storie che distraggono il popolo bue e ne inficiano la concentrazione, mo vediamo la sorpresa del cavaliere nano...fosse uno sciopero della fame ?

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento

"Vi perdono ma vi dovete inginocchiare..." Tutti ricordano la disperata implorazione che Rosaria Schifani, allora poco più che ventenne, rivolse ai mafiosi, davanti alla bara del marito Vito, agente della scorta del giudice Falcone. Venti anni dopo, Rosaria ha deciso di fare fino in fondo i conti con se stessa e con le sue emozioni, tornando sui luoghi della tragedia. Rosaria ci racconta, in prima persona, una storia di dolore e di coraggio, la storia di una donna che, lasciando Palermo, la sua città, ha saputo offrire al figlio (oggi Emanuele ha vent'anni e nessun ricordo del padre) e a se stessa una nuova opportunità di vita. Rosaria non ha mai smesso di cercare i "perché" della mafia e, dopo vent'anni, la sua analisi del fenomeno che le ha stravolto l'esistenza è amara e disincantata. Oggi, come ieri, non crede che i mafiosi possano pentirsi ma a loro vuole dire che lei, con grande fatica, ha saputo ricostruire la sua vita, mentre loro restano in una spirale di morte, senza speranza. http://www.youtube.com/watch?NR=1&v=4eqdsjrav9c&feature=endscreen

angeldevil 02.02.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SARA' un sogno...ma mi piacerebbe vederli tutti in galera!!!

ROBERTOS*****

ROBERTO S., MILANO Commentatore certificato 02.02.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che banca !!!! il suo attuale presidente alessandro profumo è stato rinviato a giudizio per frode fiscale nel 2012 e promosso dall' unicredit al monte dei paschi. Con gente siffatta non ci resta che inviare loro un missile laser- guidato a scaldargli il culo ( scusate il francesismo) Il nostro paese è talmente cancerizzato che non è possibile più mondarlo dalle nefandezze di questi criminali che siedono, occupandolo im propriamente il par-lamento.

renato brandolese (cherev), noventa padovana Commentatore certificato 02.02.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

ora anche napolitano difende l ' operato della banca d' italia e la banca in sè in un maldestro tentativo di coprire i suoi compagni del PD. Ma quando se ne va questo coglione , parassita da 60 anni?

renato brandolese (cherev), noventa padovana Commentatore certificato 02.02.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

monte dei paschi, monte dei pascoli , monte dei fiaschi, monte dei pazzi, bancarottsa, dove un presidente era stato messo lì per delinquere incapace di certo a fare un bonificoalklo sportello

renato brandolese (cherev), noventa padovana Commentatore certificato 02.02.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma, secondo voi, qualcuno del monte paschi si farà un giorno di galera? io dico di no !
forza beppe

silvana rocca, genova Commentatore certificato 02.02.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Ora troveranno il solito testa di legno per dargli la colpa

Gianluca S. 02.02.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Italiani preparate i soldi per salvare le banche e liquidazioni dei manager delle banche.

MAX 02.02.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Che forte quella distesa di ombrelli in piazza Maggiore a Bologna!
Nessuna intemperia ferma lo tsunami:)

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 02.02.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento

MIRACOLO ITALIANO
Me lo sono sognato o quando monti decise di candidarsi tutti i partiti gli avrebbero aperto le porte compreso il pdl di berlusconi?
Stiamo vivendo un film con degli ottimi attori, certo, con quello che costano!
Una cosa che non mi spiego è xchè il povero silvio è sempre stato escluso personalmente dalle riunioni dei Bildemberg?
Forse, come dice tremonti, xchè è un uomo imprevedibile o ha sempre delegato?
Una cosa è certa, se lo osservate nella campagna elettorale del millennio scorso era completamente diverso .... siamo sicuri che sia silvio o è un nuovo miracolo italiano?

roberto f., bologna Commentatore certificato 02.02.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(null)

Andrea Sancamillo 02.02.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

In una nazione civile e libera questi signori sarebbero stati inquisiti tutti e condannati a 20 anni minimo, confiscati tutti i beni ed altro ancora, ma in Italia NO, oltre a passarla liscia hanno anche il coraggio di CERCARE di farsi rieleggere, spero che questa sia la volta buona di mandarli tutti a casa.

luciano s., arezzo Commentatore certificato 02.02.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto giorni fa che Pizzarotti ha ingaggiato nella sua squadra Raphael Rossi, il super esperto in raccolta differenziata.

Mi chiedevo: come mai Pizzarotti, dopo questa mossa che considero grandissima, non viene ancora attaccato sul blog visto che Rossi è stato anche collaboratore del Sindaco De Magistris e di Vendola e quindi ha il marchio di contaminato?

Fernando Maraja Commentatore certificato 02.02.13 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL COORDINATORE NAZIONALE DEL M5S, BEPPE GRILLO. BENVENUTO A MODENA! Franco Berselli

FRANCO BERSELLI, FORMIGINE Commentatore certificato 02.02.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

N QUALITA' DI DIPENDENTE MPS AVREI UN'ALTRA DOMANDA DA PORRE : "PERCHE', NEL PIANO INDUSTRIALE DEL MPS 2012-2015" E' STATO DECISO DI "ESTERNALIZZARE"/"SACRIFICARE" (TRADUZIONE : LICENZIARE IN MODALITA' DIFFERITA) N.1.100 DIPENDENTI MPS IN NOME DELLA CRISI AZIENDALE CERTO NON CREATA DAI 32.000 DIPENDENTI MPS ? QUALCUNO E' NELLA VOLONTA' E CAPACITA' DI RISPONDERE ? SCUSATE LO SFOGO ...

Sergio Magnante 02.02.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIAPRITE IL CANALE DI SALVO PER LE DIRETTE! SI
FA UN MAZZO COSì GRATUITAMENTE LONTANO
DALLA FAMIGLIA!!! STATE FACENDO UNA STRONZATA.
LA QUESTIONE DEI NUMERI E DEGLI ASCOLTI è RIDICOLA E DEGNA
DELLA VECCHIA TV. LA COSA NON FUNZIONA!

white b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

TOGLIETE IL MI PIACE A SERVIZIO PUBBLICO SULLA PAGINA FB

GIULIA INNOCENZI CERCA DI GIUSTIFICARSI!!! RIDICOLA!!!
http://www.facebook.com/pages/Giulia-Innocenzi/177649092456

NO SERVIZIO PUBBLICO 02.02.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ancora una 20tina di giorni e ci sara una goduria Nazionale....(alla berlusca ps~bunga)si puo´ dire?
finalmente questa nazione di castaparassitaria sta´per lasciare il paese (bloccate aereoporti)

david r. Commentatore certificato 02.02.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
mio padre e' stato (cacciato come tanti in questi anni) all'interno di MPS tra il 1999 e il 2009. Quello che sta uscendo e' che tanti, forse tutti dentro MPS sapevano anni addietro (ma ora c'e' stato un bel ricambio quest'anno, forse prevedendo questo gran macello, ma non si puo' sapere, solo ipotizzare), e' un'immane fregatura ai danni degli italiani e di alcuni istituti Creditizi mondiali (Santander e JP Morgan su tutti). Mio padre racconta di una grande omerta' che aleggiava nelle riunioni, e in tutti gli Assessment finanziari.

Gente che cercava di guardare oltre veniva subito "intimata" e veniva riportata all'ordine, magari pure con sostanziosi aumenti.

Ora le cose escono, sotto elezioni. Napolitano frena, sa bene che se esce qualcosa c'e' dentro anche lui.

Ciao,sasa

Sandra Proserpio 02.02.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il MoV al governo : molto bene x il 99% dei ministeri. Mah!! il ministro della divesa chi lo fa'?????

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 02.02.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE come spesso leggendo articoli nel blog le persone fisiche che gestiscono le banche vengono definite DELINQUENTI, penso siano altrettanto delinquenti quelle persone fisiche che gestiscono la legge in Italia. Se non si riforma la giustizia, non si aprono quelle carceri nuove costruite con i soldi degli Italiani e rimaste da sempre chiuse, semplificando il codice penale depenalizzando leggi assurde, inserendone la dove servono di nuove. Insomma ripristinare in Italia una giustizia che funziona , i delinquenti sarebbero istantaneamente spostati nel loro posto che li compete cioè: dal Parlamento dal dirigere banche ecc.. AL CARCERE. Solo in questo modo avrebbero nessuna possibilità di RUBARE ai cittadini ITALIANI.
Secondo il mio punto di vista, la responsabilità di questa situazione è dovuta anche alla disonestà e ignoranza del popolo Italiano, che si identifica in un popolo di LADRI MAFIOSI ecc.. Come si può pensare che un ladro dia il voto ad un candidato onesto?

Loris Bontempi 02.02.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non tanto tempo fa , diciamo fino al 1992 , la campagna elettorale si faceva nelle piazze , i politici incontravano e parlavano alla gente nelle strade, nelle sezioni dei partiti , partiti con la P maiuscola , chiedevano direttamente ai cittadini quali erano i loro bisogni primari , oggi le campagne elettorali si fanno nei salotti , si fanno in TV.
Oggi i politici non vanno più in piazza per fare la campagna elettorale , l’unico che affronta le piazze , piene , è Beppe Grillo , per far conoscere le idee e il programma del Movimento 5 stelle a tutela dei cittadini e delle classi più deboli , contro la CASTA e i loro privilegi.
FORZA MOVIMENTO 5 STELLE , BALUARDO DI SPERANZA , SIAMO IN TANTI

PAOLO L. 02.02.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento

E' chiaro che il pd ha fatto UN GIOCO DI COMPLICITA' CON LA CLASSE DIRIGENTE ITALIOTA MONTIANA!
In pratica il pd vuole "essere lasciato in pace nel suo brodo con gli stipendi fissi, i posti fissi" e in cambio lasciar fare a chi sta sopra "per aggiustare i conti", facendo ricadere sulla collettività il costo dell'operazione, le lacrime e il sangue.
Siamo alle solite! IL PD NON VUOLE RESPONSABILITA' SU NIENTE, VUOLE ESSERE CONSIDERATO L'EMBLEMA DELLA RAZZA DEI MIGLIORI SELEZIONATI CON REGOLE CERTE MA CHE NON SI DEVONO MAI ASSUMERE RESPONSABILITA' E QUINDI COLPE!
Le colpe le ha lasciate gestire agli altri lavandosi le mani su tutta la vicenda MPS e ora minaccia pure querele! Sembra di vedere il film di Alberto Sordi "Finché c'è guerra c'è speranza" e il PD fa la famiglia che se ne sta tranquilla nella villetta mentre Sordi si piglia le colpe dei morti provocati dalle armi che vende!!...

« Perché vedete... le guerre non le fanno solo i fabbricanti d'armi e i commessi viaggiatori che le vendono. Ma anche le persone come voi, le famiglie come la vostra che vogliono vogliono vogliono e non si accontentano mai! Le ville, le macchine, le moto, le feste, il cavallo, gli anellini, i braccialetti, le pellicce e tutti i cazzi che ve se fregano! ...Costano molto, e per procurarsele qualcuno bisogna depredare! »
(Pietro Chiocca alla sua famiglia)

mario mario Commentatore certificato 02.02.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

immaginate quello che sta succedendo nella
stanza del giudice che deve decidere a chi inviare
gli avvisi di garanzia per l'affare MPS?
non vorrei essere al posto suo!
non credo gli arrivino molte telefonate in quanto
i telefoni saranno stati posti sotto stretto
controllo allora secondo voi come stanno
facendo per contattare quel giudice per consigliarlo, ammansirlo dirgli di non rovinare l'Italia che rischia di ricadere nelle mani del Berlusca o di quel cattivone di Grillo?
forse useranno i piccioni viaggiatori con
legate sulle zampine i pizzini delle desiderata
se è sposato forse damine di carità avvicineranno
i suoi familiari chiedendogli di non fare
troppo il cattivo per il bene dell'Italia?
non vi sembra strano questo ritardo nella
pubblicazione degli avvisi di garanzia?
quando la via è libera da condizionamenti
producono sentenze veloci vedrete che chi sa
quando saranno resi noti gli avvisi di garanzia
forse dopo le elezioni oppure quelli che
daranno all'inferocita opinione pubblica saranno
soltanto gli avvisi di garanzia inviati ai fattorini delle banche coinvolte così finalmente
il popolo bue si tranquillizzerà e scodinzolando
torneranno a mangiare erba commentando uno con
l'altro : MUUUUUU MUUUUU AVETE VISTO FANNO SEMPRE MOLTO RUMORE PER NIENTE.
accetto scommesse di qualunque importo.


Chissà se a Roma e al Quirinale hanno sentito i BOOOM, BOOOM che sono arrivati dalle piazze siciliane?
Bisogna ricordargli, che non sono le bombe della mafia o dei servizi deviati, ma la gente che è scesa in piazza ai comizi del M5*!!

adriano 02.02.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&v=usay3MiA3kw&NR=1

un po' di questo e passano tutte le paure.

l' "Affaire" vi sembrerà poco più poco meno importante della cacchina di una mosca.

Francesco C. Commentatore certificato 02.02.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei tanto porre una domandina scema:

Profumo all' Unicredit, lo ricordiamo tutti.

ora:

Profumo all' MPS, nessuno si è opposto.

Perchè ?

Francesco C. Commentatore certificato 02.02.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire a andrea sapori di non essere pessimista e di non pensare che ,per solidarietà ,altri debbano essere come lui.sono fatti tuoi!!senza malevolenza ok?.ciao

Luca M., Rho Commentatore certificato 02.02.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sbaglio o in TV non fanno più da un po' di giorni la pubblicità del Monte dei Paschi di Siena?

Lindsey Chant 02.02.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Questo blog, sta diventando anticomunista.
Peccato.

antonio d., carrara Commentatore certificato 02.02.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magnifico commento di "Mario" delle ore 11:55 !

Gli "altri" non affrontano le piazze !
Bersani e Renzi a Firenze, invece che andare in piazza, come ha fatto Beppe Grillo, sono andati
"dentro" l'Obihall, una specie di palasport sul Lungarno...........con le "truppe camellate"!....

Oggi,alle ore 17, Beppe Grillo sarà nella Piazza di Bologna che è SEMPRE stata la piazza della "cosidetta"....... SINISTRA,
Piazza Maggiore !!!!!!

Oggi una signora di Corte Franca, Comune di circa 7 mila abitanti, del Bresciano,venuta a Genova per visitare l'Acquario, si è fermata mentre stavamo distribuendo volantini del M5S e ci ha detto:
"Da noi già il 40% VOTA per il
"MoVimento 5 Stelle" !!!!!!!

L'abbiamo baciata e ringraziata per la bella "notizia" che ci ha dato !!!!

FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA
Beppe Grillo e MoVimento 5 Stelle !!!!!!!!!!


SALVATORE BORSELLINO ALLO TSUNAMI TOUR DI PALERMO:

http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/02/salvatore-borsellino-palermo-per-lo.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 02.02.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

L'MPS è la goccia che ha fatto traboccare il vaso di PANDORA dello Stato italiano!

- a noi il taglio delle pensioni a loro il megastipendio da 300 mila euro annui
- a noi l'IMU a loro i soldi con giochi finanziari (derivati, aumenti di capitale, bonds...)
- a noi l'aumento delle accise sulla benzina, l'aumento dell'IVA, l'aumento delle tariffe di gas luce telefono acqua e a loro le cene in stile Fiorito, le vacanze in stile Formigoni, i rimborsi elettorali
- a noi la crisi, a loro il posto fisso!la poltrona fissa! lo stipendio fisso! Anzi il megastipendio di ordinario universitario+poltrona di ministro+ vitalizi europei

BASTAAA!!!!! ci stanno umiliando!

SIAMO LE OLIVE DA TORCHIARE!!!
Se ci avanza una moneta in banca loro SE NE ACCORGONO MAFIOSAMENTE (perchè l'accesso ai conti correnti serve loro solo per capire quanti soldi ci sono) E NE VOGLIONO 10 VOLTE TANTI O 100!

BASTAA!!!! hanno una mentalità doppia! Ci dicono che vogliono combattere l'evasione e INVECE vogliono strumenti di CONTROLLO per poter decidere meglio come fare a derubarci! Ci dicono che le manovre servono per risanare il debito e poi il debito aumenta e i soldi finiscono alla banca Monte dei Paschi! Ci dicono che non sanno niente (vedi Bersani) e poi i loro amici di partito gestiscono casse di denari inverosimili fuori dalla legge, i loro amici fanno giochi con partecipazioni su autostrade inverosimili organizzando complicità politiche tra regioni e comuni (Vedi Penati), ci dicono che non sanno niente di Banche e poi sono invischiati fino al collo e ricevono denari da esse!! DICIAMO LA VERITA' IL PD ERA/E' SUL LIBRO PAGA DEL MONTE DEI PASCHI DI SIENA!!!

mario mario Commentatore certificato 02.02.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...
Il Corriere della Sera, che si conferma un ottimo manganello di regime, primeggia nell’opera di insabbiamento delle responsabilità apicali, affidando gli approfondimenti sul caso Monte Paschi alla giornalista Stefania Tamburello, autrice dell’imperdibile libro, dal sapore vagamente agiografico, “Mario Draghi, il governatore”. Spiega, con gli occhi dell’amore, una straordinariamente oggettiva sintesi dell’opera: “Pragmatico ed equilibrato, un italiano atipico che ha la capacità di analizzare i problemi in modo analitico e diretto, senza farsi condizionare dalla politica. Questo il giudizio più diffuso sul governatore di Bankitalia, prossimo al trasloco al vertice della Banca centrale europea, centro nevralgico della politica economica europea alle prese con la crisi nell’area dell’euro. Ma chi è Mario Draghi, il banchiere soprannominato “Super Mario” per efficienza e attivismo e l’uomo che ha fatto della riservatezza la sua bandiera? Lo racconta in questo libro una delle firme economiche più importanti del “Corriere della Sera”, che ha seguito i passi principali della sua carriera nel circuito internazionale dell’economia e ne ha analizzato il carattere e gli aspetti privati. Un ritratto a tutto tondo, informato e rivelatore, del manager italiano più apprezzato all’estero”.

Un ritratto perlopiù sobrio e, come avrete notato, privo di inclinazione alla piaggeria. La Tamburello o chi per lei, infatti, probabilmente per timidezza, ha omesso di aggiungere che Draghi è solito camminare sulle acque e moltiplicare i pani e i pesci (non troppi, però, per non generare inflazione). Questi sono “i giornalisti” che dovrebbero controllare il potere. E’ bene che i cittadini comprendano che non esiste alcuna divisione fra potere finanziario, politico e mediatico.Esistono squadre trasversali che si tutelano posizionando i singoli giocatori in ruoli formalmente separati.

http://www.ilmoralista.it/2013/01/31/trinita-dei-monti-padre-figlio-e-spirito-santo/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

lasciatevelo dire da chi c'è passato alle elezioni comunali, il 26/2 sentirete i vostri rappresentanti molto più vicini per un buona parte,
questo paese cambierà presto

saluto, a dopo

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.02.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

UN ATTIMO DI ATTENZIONE

VERGOGNOSA QUESTA PAGINA FACEBOOK NON SANNO PIU' COSA INVENTARSI PER SMINUIRE E ATTACARE IL MOVIMENTO

PER CHI HA FACEBOOK SCATENIAMO L'INVERNO QUA DENTRO....

http://www.facebook.com/pages/Grillusconi/299471646830609?ref=ts&fref=ts

Forza Grillo! 02.02.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Tremonti, mi costa dirlo, ha detto l'unica cosa che si può fare subito: ricontrattare il debito con Francesi e Tedeschi facendo leva su sta cazzo di Europa "solidale" e smetterla immediatamente con PIGNORAMENTI CIVILI E INDUSTRIALI che non servono più a nessuno, manco alle COMPAGNIE DELLA BUONA MORTE. Il resto, e mi spiace ancora, sono cazzate da "bar dello sport"


ingroia riferendosi a grillo dice che non si va in parlamento per fare casino, ed ha ragione , perche li è un posto dove si va solo per rubare.


Beppe! Sei il migliore investigatore d'Italia!
Dopo questo post è subito arrivato subito un manager della MPS PRONTO A FARE I NOMI!!!!!E I TERMINI DELL'ACCORDO MONTIANO!!!

"http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/toscana/articoli/1079973/mps-parla-un-manager-della-bancaaiuta-gli-inquirenti-nel-caso-antoveneta.shtml"

mario mario Commentatore certificato 02.02.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

I VERI AVVERSARI DEL PD ALLE PROSSIME ELEZIONI

D'Alema dice che il vero avversario del PD è Berlusconi...come dire l'Italia la continueremo a gestire noi del PD e del PDL..Ma nn sa che i veri avversari di D'Alema, Bersani e Renzi sono tutti i cittadini consapevoli..consapevoli di cosa questa classe politica ha combinato, le loro barbarie politiche, i loro silenzi, i loro accordi sottobanco..Il cittadino sino ad oggi è stato tenuto volutamente allo scuro di tutto..E'ora che tutti i cittadini italiani presentino il conto a questa classe politica di incapaci, strafottenti e magna magna..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 02.02.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

@ Nicola da Mantova

STAFF chiedo scusa per l'ennesimo OT, se non risolvo questo problema di non poter più entrare nel "rispondi a commento" dovrò rinunciare a partecipare...

Nicola, il mio commento voleva solo dire che Caino, nel tuo esempio molto ipotetico, potrebbe essere tuo fratello.
Io contesto che a lui perdoneresti cose che ritieni violente, per un semplice ipotetico diritto di parentela.
Questo è il senso del mio ragionamento. Che consentire a sé stessi di fare alle persone che amiamo gesti riprovevoli, sia la madre di tutte le violenze domestiche.
In quanto donna, aggiungo, che non sarei molto felice di subire violenza da un mantovano, non più di quanto mi renderebbe felice subire violenza da uno straniero.
E che mi renderebbe poco felice ricevere schiaffi da chi amo, forse pure meno felice che ricevere schiaffi da uno che con me non c'entra niente.

gi m. Commentatore certificato 02.02.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TALEMA in un intervista al Mattino di Napoli " Serve una scossa"
Qui di seguito i commenti su face. Tutti una risata.

A 6 persone piace questo elemento.
7 condivisioni

Gabriele Cipolletta una scossa dove rimanete tutti quanti di voi fulminati... farabutti
2 ore fa · Mi piace · 3

Giancarlo Bellotta metti il ditino nella presa, sai che scossa!
2 ore fa · Mi piace · 2

Marco Landi anche te sei nemico del popolo italiano.Il Pd è fortemente coinvolto in uno scandalo- Monte dei Paschi di siena- dalle dimensioni enormi che si ripercuoterà sulla pelle dei cittadini. Un buco incredibile sul quale lo stato è costretto al soccorso perchè ne vanno di mezzo i risparmi degli italiani.. chi sta qui a difendere il pd deve vergognarsi, non merita nessun rispetto..ora basta devono andarsene.
2 ore fa · Modificato · Mi piace · 1

Paolo Pinto D'alema?? pensavo fossi da un altra parte...
2 ore fa · Mi piace · 1

Pasquale Barone caro baffino, il numero delle persone cui fai senso è in continuo aumento!!!
2 ore fa · Mi piace · 1

Raffaele Bracale Miette 'e piere dint' a ll'acqua e 'e ddete dinto a 'na presa a 280V.!
2 ore fa · Mi piace · 2

Pasquale Langella si na scossa di terremoto sul parlamento
2 ore fa · Mi piace · 3

Errico Gigliano Siete tutti voi nemici, siete voi che pensate solo ad arricchirvi alle nostre spalle, siete voi che sperperate i nostri soldi, siete voi che fate i vostri sporchi interessi, sie voi che approvate leggi che ci tartassano. Voi, Lui e gli altri siete i nemici del popolo, ci vedete solo come una fontente di guadagno ed una massa di caproni alla quale raccontare un marea di cazzate. La politica è la vera nemica del popolo.
2 ore fa · Modificato · Mi piace · 2

Dario Rossi dopo una forte scossa sai cosa arriva ?????
2 ore fa · Mi piace · 2

Aurelia De Rosa Per me sono tutti nemici, andate via!
2 ore fa tramite cellulare · Mi piace · 2

Salvatore De Lucia il vero vostro nemico sono gli ITALIANI ormai stufi dei vostri imbrogli perpetrati in sinergia con i vos

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 02.02.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

LA CORSA CONTRO IL TEMPO DEL PD
Bersani ed il PD nn vedono l'ora che si voti e che questi giorni passino in fretta...Chiedono ai magistrati che indagano sul Monte dei Paschi assoluta riservatezza..intanto promettono l'abbassamento delle tasse per i ceti medio bassi..Se vien fuori adesso qualcosa di importante sulla vicenda AntonVeneta le elezioni le perdono di sicuro.. questa classe politica NON HA PIU' SENSO---deve essere mandata a casa.. per Gli Italiani i giorni 24 e 25 febbraio sono davvero decisivi se ci tengono veramnete al loro futuro..i cittadini questa volta nn devono dimenticare vent'anni di barbarie..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 02.02.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

La gente dell'M5S si illude troppo. Scambia la propria semplice onestà con la realtà delle cose. Credo che la faccenda sia un po' più complessa purtroppo. Se l'ingovernabilità sarà il nostro futuro, a causa e per fortuna da un certo punto di vista anche di M5S, allora sarà meglio che ci prepariamo ad affrontarla questa realtà che ci piomberà addosso come una grandinata di ghiaccio e merda. Suggerirei a tanti qui nel blog di smetterla con proclami da CONCERTO ROCK. Non ci si sfamano i figli con queste frasi alla CHE GUEVARA. Vedete di ricordarvi la fine che ha fatto.


Per Andrea Sapori, Re: Jugoslavia

Certo Andrea, quella parte del paese che vive di stato non lascerà mai andare l'altra "italia", pur inveendo e recriminando in continuazione contro di lei. Anch'io, però, ho un piccolo particolare. L'altra italia, quella annonaria, quella che ha dato il pane fino ad oggi, grazie a questo giochino è finita in bancarotta anche lei. Dunque la guerra civile non serve più. Smantellare il turpe letamaio parassitario e clientelare a forma di stivale.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 02.02.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani ha detto "vi sbraniamo".

Allora vuol dire che sà qualcosa. Perchè non parla? Perchè questa omertà? Se si conosce dei fatti delittuosi se non si denunciano si diventa complici.

GIULIANO GORZANELLI, reggio emilia Commentatore certificato 02.02.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire a Luca di Rho di non essere ingenuo e non pensare che altri lo debbano essere per empatia con lui. Senza offesa, sono fatti tuoi.

Andrea Sapori 02.02.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Riflettendo sulla frase di Bersani.
Sono convinto che non sia stata solo una sparata da politicante rivolta agli altri partiti. E'stato un vero e proprio avvertimento a giornalisti e magistrati e magari altri personaggi.Un avvertimento in stile mafioso!

claudio 02.02.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proviamo a pensare ad una cosa.
Ci viene di continuo (A NOI ITALIANI) propinato (SOTTO FORMA DI MINACCIA direi io), che non si può assolutamente uscire dall'euro, EUROPA UNITA etc.etc.
Ma proviamo a pensare ad una cosa, se dopo le elezioni in parlamento ci sarà una buona maggioranza di coloro che VOGLIONO RINEGOZIARE il debito pubblico?!?
Cosa succederebbe visto che l'ITALIA è una della nazioni FORTI dell'UNIONE EUROPEA?!?!?
A me, sinceramente, piacerebbe vedere gli sviluppi di una decisione simile, la GRECIA non ha lo stesso PESO dell'ITALIA in EUROPA e per questo ha dovuto forzatamente accettare tutto quello che gli è stato propinato.
E NOI ITALIANI?!?!?!?
Vogliamo continuare ad essere un POPOLO BUE?!?!?!?
RISVEGLIAMO IL NOSTRO ORGOGLIO DI POPOLO, facciamo avere un PESO in parlamento ad M5S, VOTIAMOLO.

mario 02.02.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO AFFRONTA IL PROBLEMA DEL SINGORAGGIO BANCARIO NON DIRE CHE E IRRISOLVIBILE SE NON RIPRENDIAMO IL CONTROLLO SULLA MONETA NON RISOLVERAI MAI NULLA FORZA E CORAGGIO

Alessandro R., Padova Commentatore certificato 02.02.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ingroia litiga con Vendola, Bersani litiga con Ingroia, Ingroia litiga con la Bocassini e Borsellino fratello e Falcone sorella, Crozza sfotte Bersani, Ferrero e Diliberto sono ancora in politica, DiPietro litiga con Bersani, Grillo insulta tutto il PD e rimasugli di sinistra, Santoro aiuta Berlusconi, tutti aiutano berlusconi, questo PD è veramente antipatico a molti, fa paura a tutti, anche tra di loro, che il contabile non sapesse fare i conti giusti?

Theohmine I. Commentatore certificato 02.02.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

..ottime le domande...ma troppo riduttive..ne avrei aggiunto almeno n'altra..al PD: ma con tutti sti soldi che vi entrano in cassa...e con tutti i rimborsi elettorali a cui attingete a piene mani..erano proprio quei due euro a testa nelle primarie..a farvi tornare i conti..!!?? io dico..sono solo degli sporchi e loschi individui i quali pur di arraffare il più possibile ..vendono la propria anima al diavolo!!

sebastiano t. Commentatore certificato 02.02.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

...Quell'ectoplasma fuoriuscito dallo sfintere di Prodi.. sosia del Gargamella in compagnia di quella Birba del Renzi...
Vogliono aiutare "l'Italia giusta"?..
..il miglior modo di aiutare gli Italiani sarebbe farli stare bene cosa che loro sono incapaci di fare....

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 02.02.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

IL TERREMOTO NON C'E', MA ORA SI EVACUA PER COLPA DEI GIUDICI

Ore 22.19 del 31 gennaio: i cittadini di Castelnuovo Garfagnana vengono raggiunti da un tweet della locale Protezione civile che li invita a «uscire di casa e rimanere all'aperto», causa possibile grave terremoto come segnalato dalla presidenza del Consiglio dei ministri.

É l'inizio di una nottata surreale. Il messaggio raggiunge immediatamente migliaia di persone anche nei comuni vicini, la Protezione civile allestisce dei ricoveri d'emergenza, annuncia la decisione di tenere chiuse le scuole per la giornata di ieri. La gente, tirata di corsa fuori di casa a tarda sera è impaurita, raccoglie in fretta il necessario e via, in strada: in totale si calcola che circa 6mila persone abbiano passato la notte fuori casa.

Il terremoto per fortuna non c'è stato, solo un grande allarmismo, la «sindrome dell'Aquila», con riferimento alla condanna dei membri della Commissione Grandi Rischi per aver sottovalutato la possibilità di un grave terremoto nella città abruzzese.

Il timore è che in caso di disastro naturale «ogni informazione possa essere usata come sottovalutazione» e perciò come capo di imputazione. Quindi si rendono pubbliche tutte le informazioni, dice Gabrielli. Ma così si abdica al ruolo proprio delle istituzioni, che è quello di valutare tutte le informazioni disponibili e usarle nell'ottica del bene della popolazione.

Dopo gli interventi della magistratura, invece, nelle istituzioni sta prevalendo la logica del pararsi le spalle da eventuali denunce. É ciò che sta accadendo ormai per ogni genere di eventi naturali avversi: lo abbiamo visto recentemente con l'allerta alluvione in Liguria e con l'allarme neve a Roma: intere città vengono paralizzate per giorni in attesa di catastrofi improbabili.

http://www.ilgiornale.it/news/interni/terremoto-non-c-ora-si-evacua-paura-dei-giudici-881365.html


ECCO COME CI HA RIDOTTO LA DITTATURA COMUNISTA DEI MAGISTRATI!


caro Beppe,

una semplice proposta per tenere lontano i ladroni pubblici:

in caso di indagini per reati patrimoniali svolti durante la funzione pubblica, sequesto cautelativo di tutto il patrimonio degli indagati e dei loro familiari di 1° grado e poi in caso di condanna già dal primo grado confisca definitiva.
Saluti

GIULIANO GORZANELLI, reggio emilia Commentatore certificato 02.02.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

GARGAMELLA chiama l'EBETINO con la benedizione
dell'INNOMINABILE,tutto inutile.


italiano imcazzato 02.02.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo paura di essere sbranati.....

Presta Nome, omselvarec@libero.it Commentatore certificato 02.02.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

e se i nomi non fossero solo quelli degli ex comunisti? che ridere.

Theohmine I. Commentatore certificato 02.02.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

@ Nicola da Mantova che ha scritto:

"Se mio fratello ha la pessima abitudine di prendere a schiaffi mia madre, e' un cretino e si merita tutte le punizioni possibili.
Se entra un ospite a casa mia e come ringraziamento per la mia ospitalita' prende a schiaffi mia madre, non so cosa fai tu, ma gli va grassa se lo butto fuori a calci e pugni."
------------
Guarda che il tuo ragionamento è padre di tutte le violenze sulle donne e sui bambini.
E' il senso della proprietà che ti dà dei diritti abietti - non proprio dei diritti- ma certo più dell'estraneo.
La proprietà sulle persone non esiste MAI, e la violenza è violenza e basta da chiunque sia esperita.
Il tuo ragionamento non è solo razzista verso gli stranieri, è anche pericoloso di per sé, ed è la base di tutti gli omicidi cosiddetti "per amore".

gi m. Commentatore certificato 02.02.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Favia vs M5s: "Somiglia alle sette
se ne esci ti fanno sentire in colpa"

Favia eh basta mo sei uscito ? bene! saluti vai per la tua strada.

Noi restiamo delle nostre idee e tu delle tue ...hai ottenuto tanta pubblicità come volevi adesso basta sparar cazzate!

mariol 02.02.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le esperienze passate devono servire per evitare errori nel presente e nel futuro.
Al San Paolo hanno piazzato Chiamparino, egregio sindacalista che,da sindaco, ha lasciato Torino sffogata dai problemi e dai debiti... Non c'è più niente da mangiare? (vedendo il nuovo sindaco si direbbe che siamo alla fame!) Allora all'attacco delle banche. Alziamo la guardia!

giuseppe zingoni 02.02.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

""Proprio di questo sta parlando la «fonte», già interrogata più volte dagli inquirenti. Si tratta di un funzionario di alto livello che ha seguito personalmente le fasi dell'affare e ne conosce bene i retroscena. Soprattutto sa quali fossero le direttive impartite dall'allora presidente Giuseppe Mussari e dal direttore generale Antonio Vigni e come venivano eseguite da Baldassarri e dai suoi «fedelissimi». Negli avvisi a comparire gli indagati vengono informati degli elementi a loro carico e chiamati a risponderne in interrogatorio.

I reati contestati ai manager vanno dall'associazione a delinquere alle false comunicazioni, oltre alla turbativa e in alcuni casi all'aggiotaggio.""

spero proprio che l'istruttoria della procura no si limiti ai pesci piccoli ma tocchi anche il terzo livello,
siamo pur sempre sotto elezioni non dimentichiamolo

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.02.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

alex,leggi bene prima di rispndere.ho parlato di scassinatori di professione.come ladri e imbroglioni,meritano la serie a e,favia in mezzo a loro mi pare,semplicemente,un povero disgraziato.


non capisco se FAVIA lo fa apposta o ci crede in quello
che dice,comunque avanti così e grazie di tutto.

italiano imcazzato 02.02.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

La forca, i responsabili (dopo averne constatato la colpevolezza al cento per cento) dovrebbero essere impiccati, come nel medio evo, nelle pubbliche piazze.
viva viva grillo

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 02.02.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Eeeh! Bei tempi, quei tempi. Certo gia' da giovane la Repubblica Italiana, soffriva degli stessi mali di adesso, ma su scala molto, molto inferiore; erano tempi in cui c'erano ancora degli uomini, non tantissimi, pero' c'erano, gente che entrava in politica con buoni propositi,
con molta buona fede, qualche brava persona. Adesso non ci sono piu' uomini ma bestie! Eh! Si!
quando contano solo i soldi, si creano delle bestie feroci, assetate di soldi, di piu', di piu', sempre di piu', denaro che porta il potere, il potere che porta denaro, muoiono i valori morali e poi, inevitabilmente muore il contatto con la realta', si va fuori di testa, come il caso esemplare dei MPS, miliardi di €! Io la vedo brutta, molto brutta, qui stanno scherzando con il fuoco, senza avere esperienza del fuoco! Questi qua sono matti! Da legare!

Giorgio Ploner 02.02.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non andate a votare,tanto non conta niente.
rimborsi nelle bollette dell'ACQUA.
CONTA CONTA OGNUNO VALE UNO!

italiano imcazzato 02.02.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Voglio sprecare oggi un grandissimo vaffanculo per Favia, anche se non si merita nemmeno questo, ma quando ce vó ce vó!
sul fatto quotidiano.it:
http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/02/02/favia-vs-m5s-ce-parallelismo-con-sette-se-ne-esci-ti-fanno-sentire-in-colpa/219430/

ascoltate l'intervista e confrontatelo con quello che diceva l'iscariota quando venne eletto grazie a Beppe ed ai nostri voti!
parallelismo con sette? Beppe gli ha rubato il "suo" sogno? va in parlamento per la sua passione civica per la politica?
Primo, le sette ed il senso di colpa: se non hai la coscenza sporca, non hai nemmeno bisogno di sentirti in colpa se te ne vai, se lo fai é perché sai che sei stato un cane!
secondo, il sogno rubato: qua il motivo del mio Vaffanculo in formato big pack! ma chi caxxo ti pensi di essere? il tuo sogno? il M5* é un sogno collettivo ed ognuno lo sente suo pari ad altri. Tu pensi di essere meglio degli altri attivisti? pensi che un altro al tuo posto non farebbe altrettanto bene?
terzo, la passione civica: nessuno ti avrebbe impediti di "appassionarti" civicamente delle politica locale, anzi, saresti stato di esempio alle nuove leve una volta scaduto il tuo mandato (ricordi il regolamento? 2 leg. e poi a casa). Il tuo problema é squisitamente finanziario, tu vuoi appassionarti civicamente della politica, ma vuoi farlo sulle nostre spalle facendoti pagare dai cittadini.
Fazit: Favia, Vaffanculo! se peggio di Diliberto e Vendola!

Federico M., Essen (Germania) Commentatore certificato 02.02.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti e dico tutti i pseudocittadini,che non capiscono e non vogliono capire,(perche'idioti), che e'doveroso sterminare tutti i partiti,la politica,i poteri mafiosi,la finanza ladra,criminali,assassini,che arroganti e vili persistono a trucidare il popolo,con le loro malefatte criminose da 40 anni;sostenendo a costo di una vera inevitabile rivoluzione ,l'unica vera prospettiva reale che e',come dimostra con fatti concreti il m5s,creato da un uomo come Grillo al quale tutti noi dobbiamo essergli grati,perche'ci sta regalando la possibilita'di cambiare realmente le nostre vite di merda,sacrificando oltretutto la sua bella vita,( grazie beppe io e i miei figli ti saremo grati per tutta la vita),questi cittadini che non sostengono il m5s,e sostengono i criminali che ci uccidono o si distolgono dall'impegno sociale,non votando,che ci hanno gia'ucciso spiritualmente nella dignita'e nella mente,tutti coloro dovranno pagarne le vere conseguenze perche'proprio loro sono i responsabili di tutta sta merda,italioti di merda sostenitori di sti assassini,dovete sapere che se il m5s non riuscira'a causa vostra ad essere governatore del paese,perche'voi teste di cazzo votate ancora ste merde da 40 anni,inevitabilmente,prima dei politici che verranno uccisi con una rivoluzione spaventosa,noi saremo altrettanto compromessi con una guerra civile senza precedenti,perche'complici.a questo punto morte per morte o avete i coglioni di ucciderci tutti,oppure sara'il popolo ad uccidere voi,ma penso che prima di essere da merde come voi uccisi,vogliate capire che vi state suicidando da soli.nel frattempo chiunque non la pensi come il m5s e'logicamente considerato un assassino criminale mafioso.quindi caro cittadino del pd,pdl,montiano,e non votanti,e tutti gl'altri criminali che ci hanno distrutto la vita,o aprite le vostre teste di cazzo e cambiate,o dovete sparire dalle nostre vite,perche'se le cose non cambiano sarete i primi a pagarne le vere conseguenze tutti voi, SVEGLIATEVI COGLIONI.

walter messa 02.02.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SERGIO CI SIAMO CON I NOMI !

È una voce interna, un manager dell'Area Finanza del Monte dei Paschi che sta aiutando gli inquirenti a scoprire che cosa accadde al momento di trattare l'acquisizione di Antonveneta. E soprattutto sta svelando i reali termini dell'accordo che portarono a una «plusvalenza» di circa tre miliardi di euro concordata con i venditori del Banco Santander.

http://www.corriere.it/economia/13_febbraio_02/mps-il-manager-e-patti-segreti-sarzanini_ee7630ee-6cfd-11e2-8cda-116f437864e3.shtml

oooooohhhh là, finalmente !

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.02.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, non vedo l'ora di andare a votare , perchè non ne posso più di tutti quei "vampiri avvoltoi" che non sanno più dove attaccarsi a furia di scivolare ,ma cosa credono che siamo deficenti? bè forse quelli che li hanno votati............

Audrey

Audrey Zappa, milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

“CARO BEPPE IL CORRIERE DELLA SERA TI HA BECCATO A RUBARE”, giacché in un articolo d’oggi scrive che:

“BEPPE GRILLO, RUBA”

- Voti al PD.
- Ed anche piazza San Giovanni al partito di Bersani.

“MA, PIAZZA SAN GIOVANNI ED I VOTI, SONO FORSE DI PROPRIETÀ ESCLUSIVA DEL PD?”

Paolo R. Commentatore certificato 02.02.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA FARE FAVORI AL GRANDE PUT...ERE CHE CI HA GOVERNATO NEGLI ULTIMI ANNI E ALLA LEGA DEGLI UBRIACONI E DEI RAZZISTI!!!!
POSSIBILE CHE TUTTI STIANO CONTRO BERSANI E IL PD, L'UNICO PARTITO CHE PUO' BATTERLI SUL SERIO??
SI RIESCE A TROVARE QUALCHE ARTICOLO SERIO CONTRO QUESTA GENTE CHE CI HA RESI ANCHE RIDICOLI NEL MONDO????????????????????????????????????????
GIUSEPPE

giuseppe orlando 02.02.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma è possibile che la gente non abbia un minimo di dignità?ogni volta che vedo favia in tv in mezzo ai lupi mi sembra un giocatore dilettante smarrito in mezzo al campo durante una partita di serie a.ma non se ne accorge?favia,lascia perdere.tu sei solo un ladro di polli:che ci vai a fare in mezzo a scassinatori di professione?trovati un posto da applicato di segreteria.qualcosa alla tua portata.a forza di alzare massi,alla fine,si rimane schiacciati.


VENETO TERRA DI CONTADINI
detto da deputato PDL Nunzia di Girolamo.
Stamane ho comprato il giornale che mi dava la notizia, e sono andato sul sito http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-6ce094a2-9f01-4bc5-b587-af6bfc825328.html#p=0
che è la trasmissione Agorà di ieri su Rai3.

Prima di tutto, i contadini hanno un valore. Mia figlia sta studiando agraria. ( io ero elettrotecnico, dopo spiego. ).

Quello che mi dà fastidio è che questa figlia del sud Italia, disprezzi il Veneto e i ( pochi ; il Veneto è una regione industriale ) suoi coltivatori diretti.

Anzi, con il mio lavoro, ho girato tutta Italia, isole comprese, e meglio che non dica quello che mi è successo in Campania, dove la Di Girolamo è stata eletta.

Che candidati che hanno, ignoranti e distanti dalla realtà.

Paolo Zanchetta, crocetta del montello, TV Commentatore certificato 02.02.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+5
Tramonti a Nordest


MI PISCIANO ADDOSSO E MI DICONO CHE PIOVE


FRIULI VENEZIA GIULIA

Fiori e brioche: inchiesta sui rimborsi dei consiglieri regionali

http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2013/02/02/news/fiori-e-brioche-inchiesta-sui-nbsp-rimborsi-dei-consiglieri-regionali-1.6459391

------------------------------------------

800mila euri.

E fuori piove.

.

epe pepe 02.02.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Se anche Noi parliamo dell'operazione Balotelli stiamo freschi, porgiamo loro le chiappe, in guerra i morti si contano alla fine. Pensare veramente che Cittadini Italiani di buon senso si possano far influenzare dall'acquisto di un calciatore è incredibile.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 02.02.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

giusto per conferma oggi 2 Feb.2013 sulla pagina di ansa.it non e' presente nemmeno un accenno al caso monte paschi......ma come si fa!

Filippo Greco, gallipoli Commentatore certificato 02.02.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

E´una fortuna che la campagna elettorale non ha nulla a che fare con certi commenti che si leggono su questo blog.
Non avrebbe grossi risultati...

Patrizia B. 02.02.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai è certo. Il nuovo nome del Pdl sarà
"Forza Milan!"

L'inno non c'è che dire è meglio di quella melensaggine precedente scritta da Berlusconi

http://www.youtube.com/watch?v=GUGs1LteWcQ

tutti gli inni
http://baritube.org/inni-squadre-calcio

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 02.02.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

FAVIA CONTRO IL MOVIMENTO 5 STELLE

Favia sei "out", non nominare il MoVimento 5 Stelle, non sei degno di nominarlo e lo fai solo per farti pubblicità! Altro che setta, nel MoVimento non abbiamo bisogno di protagonisti. Non sei coerente neanche con te stesso, ti sei dimesso dal MoVimento 5 Stelle per candidarti con rivoluzione civile?

Ciao onorevole Favia, ci vediamo in Parlamento!

Salvo Pa Commentatore certificato 02.02.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti : PD e PDL vecchi!
Tu invece con Casini e Fini siete dei bimbi in fasce vero???

Bersani, che c'è ti stai preoccupando? come mai questo riavvicinamento con Renzi?? paura???

Napolitano : Basta notizie destabilizzanti!!
Siii certo...perchè non facciamo silenzio come avete fatto per tanti anni mettendo la polvere sotto i tappeti!! Stiamo zitti zitti...non diciamo nulla a nessuno mi raccomando!! Che non si sappia in giro eh!!!??

MA LEVATEVI DALLE PALLE TUTTI!!

FORZA 5 STELLE!!!

Giacomo E. Commentatore certificato 02.02.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Il server del forum è sotto DDoS???
"too many connections"
Alex

Alex C. Commentatore certificato 02.02.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

@ ROMANO BALESTRI

Non esiste che non puoi votare!
Io ti consiglio di andare subito all'anagrafe della città dove risiedi, o se puoi (dovrebbe essere più facile) all'anagrafe della città dove hai avuto l'ultima residenza.
Chiedi di avere la residenza fittizia in via della Casa Comunale, dovrebbero fare in tempo a dartela, e con quella ti fai rifare il certificato elettorale. Se invece ce l'hai ancora chiedi in quale seggio puoi andare a votare, i senza fissa dimora vengono inseriti nelle liste di alcuni seggi specifici.
Non possono toglierti anche questo!
Un mondo di auguri!!!
(scusa ma non riesco a postare nei sottocommenti)

gi m. Commentatore certificato 02.02.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ritengo che nella situazione attuale di grave degrado della politica sia fondamentale l'intervento di beppe grillo in un dibattito televisivo affinchè vengano contestati ai ras della partitocrazia e dell'affarismo i quesiti che Sergio Di Cori Modigliani elenca dettagliatamente.Ciò è necessario perchè i vari Bersani,Berlusconi,Monti,Casini e compagni di merenda cerheranno in qualche modo e con diversivi molteplici di stendere una cortina fumogena sul maximmondezzaio del Monte Dei Paschi che li vede tutti cinvolti e beneficiari.

mario morra 02.02.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

@ da FQ

Associazione antimafia verso lo sfratto. Sindaco: “Deve pagare le bollette”
'Vigevano...libera' fondata da Maria Grazia Trotti rischia di perdere la sede se non assolverà al regolamento comunale: pagare le utenze. Peccato che nel 2000 entrò nei locali con un contratto di comodato gratuito. Il primo cittadino della Lega però non concede deroghe.

E la lega dice di voler sconfiggere la mafia, ma come ??????
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 02.02.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Daniele Bellasio
Liste elettorali: fuori Cosentino, dentro Balotelli

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 02.02.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi presenta il nuovo contratto con gli italiani. E' quello di Balotelli.

(vittore)

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 02.02.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO andrà in SARDEGNA con il suo TSUNAMI TOUR e si incontrerà con i cittadini del SULCIS e non solo.
Da SOLO, senza scorta alcuna perchè la SCORTA di GRILLO sono i cittadini, che non costano 116 EURO a biglietto come per i 17 della scorta di MONTI e chissà quanti, PAGATI DA NOI, per le scorte di tutti gli altri politici che si NASCONDONO dentro ai salotti TV o a sale congresso di HOTEL (massima capienza 100 persone), per evitare il CONFRONTO con i CITTADINI ITALIANI.
Vedremo se dopo GRILLO c'è UNO e, DICO, ALMENO UN POLITICO che avrà le PALLE per andare in SARDEGNA nelle zone del CARBOSULCIS e/o della ALCOA a METTERCI LA FACCIA.
A tutti coloro che non voteranno M5S alle prossime elezioni dico questo, VI PIACE sapere che coloro che manderete al parlamento NON HANNO IL CORAGGIO di AFFRONTARE I PROBLEMI CHE HANNO CREATO.
Tipico di TANTISSIMI ITALIANI, una volta fatto il danno ci si nasconde e/o si scappa VERO?!?!?!?

mario 02.02.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento

MPS = Mangiatouia Partiti Sinistra oppure Mucca Per Siena

Liliana R., Genova Commentatore certificato 02.02.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimmi te come le disgrazie vengono sempre a coppie!
Non bastava che Giovannino il leghistino varesino nascesse cretino
doveva venir fuori pure fetente
E continua a negare l'evidenza...

eppure lo hanno visto tutti... "Roma ladrona non era una denuncia, era un'aspirazione". [frandiben]


v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 02.02.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Se Beppe riuscira' a parlare in televisione sara' una strage di voti per il M5S.

Faranno di tutto per fermarlo, ma siccome i vecchi trucchetti da finto-giornalista venduto alla casta con lui non funzionerebbero, e lo sanno bene, cercheranno di non farlo andare per nulla TV.

Si inventeranno di tutto, vedrete, per impedirgli di farsi sentire dal grande pubblico.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 02.02.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A marcello maffei modena.
Come dice Beppe Grillo, bisogna portare 50-100-200-500-cittadini onesti in parlamento.Questo è il primo passo da fare. Se non ci fosse stato il Movimento 5 Stelle a placare gli animi, la guerra civile era una eventualità prevista(google vedi guerra mondiale 2013) in essere tra il 2013 e 2014.
Purtroppo tanti Italiani pigri sono disinformati, e pensano solo a pettinar bambole.
Se tutti gli italiani pigri si informassero sul web e leggessero quali sono i veri poteri mondiali, vedi rohtscild- rockfeller godman sachs, credo che voterebbero tutti M5S

martinelli g.---milano 02.02.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

http://vauro.globalist.it/Detail_News_Display?ID=39047&typeb=0
bellissimo sondaggio di vauro

aster c., lesignano Commentatore certificato 02.02.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

DA CANCELLARE IMMEDIATAMENTE:

**************************************************************************

casso!! da 15 gg , non ne muore uno fulminato !!
Romano Bonfanti
OGGI ALLE 09.06

***************************************************************************

SI RIFERISCE AL FATTOCHE NESSUNO STRANIERO MUORE PIU' FULMINATO DA ALCUNI GIORNI. QUANDO SUCCEDE GIOISCE!!

CHE FACCIAMO STAFFE???

Ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 02.02.13 11:45| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la storia balotelli berlusconi che significato simbolico ha?

è il termometro di quanto l'italia fa schifo?

è la conferma che berlusconi non conta un cazzo come disse nelle intercettazioni telefoniche?

è la conferma che balotelli per i soldi e per la carriera mette sotto i piedi il suo onore che forse non ne ha mai avuto più di tanto perciò lo mette in vendita?

è un atto di inubordinazione del milan al suo proprietario?


insomma che cacchio è?

bruno bassi 02.02.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saputo chi governerà questa nazione di idioti, notare oramai come la cosa sia sostenuta da molte parti, succederanno subito un paio di cosette: crollerà tecnicamente il sistema bancario e lo spread schizzerà a quota 600/700 e questo indipendentemente da chi vincerà. A quel punto sarà palese l'ingovernabilità e salirà al potere penso un triumvirato tecnico/gestionale - finaziario - militare. Avrei preferito che al suo posto ci fosse stato un uomo, onesto e determinato, che al posto di puntarmi un fucile in faccia per farmi pagare le tasse mi chiedesse sinceramente di contribuire per cercare di provare a risollevare "Idiotaland".
E per quanto io lo stimi e sia onesto e determinato quest'uomo non può essere Grillo.


Buongiorno
per diletto: anagramma

MPS, Napolitano: Evitare cortocircuiti tra stampa e magistratura = Rata MPS vaga latitante. Napo Orso Capo teme i crumiri scritturati

Saluti. Io voto MoVimento Cinque Stelle

Francesco Andrea Tidu, Sinnai Commentatore certificato 02.02.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, vuoi i nomi dei colpevoli. Va bene, mi arrendo, eccoteli:

1)Ababà Alice
2)Ababò Alessandro
...
60000000)Zuzzuriddu Vincenzo

in pratica l'intero letamaio a forma di stivale. Smantelliamo il letamaio a forma di stivale.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 02.02.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

stamane facevo una semplice riflessione:
come può UN giovane UNO soltanto a cui hanno cancellato presente e futuro;
come può fare un imprenditore a cui hanno reso la vita IMPOSSIBILE;
come può un pensionato, UNO solo, ridotto alla fame;
come può un operaio non difeso che ha perso il lavoro e di ritrovarlo NUN se ne parla;
come possono loro votare UNO, UNO SOLO dei vecchi partiti.
Secondo i vecchi partiti dovrebbero prendere solo i loro voti, per appunto, conservare la loro posizione ed i loro privilegi!

Raffaele Giordano 02.02.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

accidentiii che dilemma per me approvare o meno una apparizione di beppe in tv!!!!non so bene cosa pensare!la tv per ora è falsante,e può anche essere controproducente.può essere un trappolone.il M5S è ormai la prima forza politica e non si discute.si vince e basta!ma forse è vero che beppe in tv può dare l'ultima scossa e chiudere del tutto la partita!i rischi però son tanti!!!accidentiii il dilemma!!!alla fine io penso che che sarebbe meglio non andasse in tv ma qualunque cosa decida ,andrà bene!!!voi che ne pensate???

Luca M., Rho Commentatore certificato 02.02.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"n compromesso tra capitalismo e comunismo????
ma come parli?
ma possibile che le tue coordinate mentali non si schiodino da lì?????? Viviana"
Hai letto quello che ho scritto?
E se l´hai letto l´hai capito?
Molto probabilmente no.
Sono forse le tue coordinate mentali che non si schiodano dall´unica visone che hai:
da una parte il male e dall´altra il bene, quando per male si intende quello che ti hanno inculcato nel cervello e il bene lo stesso.
Forse non sei neppure lontananmente capace di immaginare un mondo e una societa´diversi, in cui lo stato e´l´insieme dei cittadini, non un ente che comanda, regola o opprime, e´semplicemente l´espressione di TUTTI.
Questa e´l´idea difficile da capire per chi vede lo stato e il governo come un insieme di persone che "guidano" "governano" "comandano" e non un insieme di cittadini che mettono in atto la politica decisa da TUTTI.
Il governo e´colui che legifera ed esegue il mandato dei cittadini, non e´un insieme di individui che, una volta eletti, fanno quello che vogliono.
Non ci sarebbe Neppure bisogno di un programma.
Il programma e´uno solo:
interpellare i cittadini e fare quello che loro decidono.
Ovviamente dopo aver riacquistato la sovranita´nazionale e la sovranita´monetaria.
Forse queste sono idee un po troppo rivoluzionarie e nuove per essere capite da te...

Patrizia B. 02.02.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta gente come Favia per cortesia nel M5S.

Questo paraculo continua a infierire contro il M5S dopo tutte le porcate che ha fatto!!!!

Cose da matti ogni giorno di più mi rendo conto quanto idiota sia questo personaggio e quanto aveva ragione Davide Bono quando affermava "Favia Chiedeva democrazia !
«Voleva candidarsi in Parlamento. Altro che ideali e democrazia! Puttanate»

Andava tolto la possibilità di utilizzare il logo del M5S molto prima!

Ora io personalmente spero che Favia non prenda voti, gli auguro però anche di tornare a fare il cittadino normale, in pratica "si tolga dalle palle " e vada a lavorare normalmente, se un lavoro lo trova, io glielo auguro ma vada fuori dalla politica al 101%.

Di paraculi ce ne sono talmente tanti vedi l'esempio emblematico dell'ebetino di firenze più di quello non c'è !

Pietro T. Commentatore certificato 02.02.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'intervista televisiva di Pizzarotti tagliata per 9/10 e manipolata. Surprise surprise...

Mio commento: Pizzarotti, l'unica cosa che voi Grillini non capite è che lo stato unitario italiano è irriformabile. Lo stato unitario italiano NON PUÒ TOLLERARE politici come lei. L'unica speranza per i c.d. italiani è lo smantellamento del letamaio a forma di stivale e lo sminuzzamento del potere fino a farne coriandoli. Solo da comunità locali LIBERAMENTE federate, e governate ciascuna sotto il controllo serrato dei cittadini può rinascere qualcosa di buono. L'impronta centralista e nazionalista di Grillo porterà al fallimento del suo progetto, pur con tutte le buone intenzioni. Tutto il mio rispetto per lei e per il suo operato.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 02.02.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

La campagna elettorale rischia paradossalmente di far passare in secondo piano la tremenda gravità della situazione bancaria e conseguentemente finanziaria generale italiana. Ricordiamoci che, caso unico al mondo, BankItalia è una società posseduta percentualmente dalle banche italiane e poi, molto poi, dal tesoro. Se il suo terzo azionista fallisce, si trascina dietro tutti gli altri, impossibile evitare l'effetto domino. Draghi non può più finanziare le banche italiane. L'unico motivo per cui l'ha fatto prima è stato per sostenere il pagamento degli interessi alle banche francesi e tedesche, notare come qui Grillo e Tremonti la pensino alla stessa maniera

Andrea Sapori 02.02.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo quasi toccato il fondo! Se si va avanti così si arriverà ad una rivoluzione... La gente è stanca!

Francesco M., fusclado marina Commentatore certificato 02.02.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=KHpCPHDFiGE

Ecco amici....Facciamoci 2 risate!
Capite perchè Grillo fà paura?

Francesco Roma*****

Francesco S., Roma Commentatore certificato 02.02.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I MERITI DELL'EUROPA.
Qualche merito questa Unione Europea ce l'ha. Ha evitato che gli Stati di questo continente si facessero guerra nel contendersi territori da sfruttare, di incrementare il numero dei sudditi da schiavizzare. Parlo di guerre guerreggiate con le armi, col sangue dei soldati e l'ingannevole promessa di un futuro migliore per i figli.
Ma la guerre non sono affatto finite. Ora si combattono ai tavoli dei G8 e riunioni del tipo.
Le finalità sono le stesse. Tutti insieme concertano quali siano i metodi più efficaci per soffocare le aspirazioni dei popoli alla vera libertà dalle tirannie del passato e da quelle finanziarie del presente. Al termine di quei congressi di "lupi", qualcosa viene detto con dei comunicati stampa. Certo non tutto. fra le "clausole segrete" ci sono quelle che riguardano l'ordine pubblico. Sanno che, a lungo andare, i cittadini di quelle nazioni che hanno ridotto al collasso, si ribelleranno con tanta energia che nulla potranno i manganelli e i gas della polizia. Quando inizieranno le rivolte del tipo nordafricano, essi si faranno forti di quelle "clausole segrete" per intervenire. Così si ripeteranno i giorni dei carri armati sovietici in Ungheria. Solo che stavolta sventoleranno le bandiere tedesche della Signora Merkel.
La richiesta a fb del ministro Grilli di conoscere i profili degli inserzionisti a che può servire se non ha preparare liste di proscrizione ed elenchi da dare ai "colonnelli" che ci chiuderanno negli stadi per farci fare la fine dei "desaparesidos"??
Guardate l'espressione della sua faccia: vi sembra che prometta qualcosa di buono e che sia persona tanto affidabile da dargli in mano informazioni che dovrebbero essere super protette dalla privacy!. Sarò pure un sospettoso maniacale, ma per quello che ci hanno fatto vedere finora, li ritengo capaci di questo e di peggio.
Se non abbiamo la forza e coraggio di fermarli con la violenza, allora approfittiamo almeno di disarmarli votando per il Movimento 5*.

ANNIBALE BERNARDESCHI 02.02.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

anni fa (20 circa) vi fu un pool di magistrati di milano (mani pulite) la cui azione fece ipotizzare all'opinione pubblica che i partiti politici fossero in realtà un'associazione a delinquere estesa e ramificata in tutto il territorio che aveva sfruttato l'assetto costituzionale italiano per potersi infiltrare in tutti gli ambiti della gestione economica: sia pubblica che privata; il tutto finalizzato a concupire illegalmente dal tessuto produttivo tutto il denaro possibile. quell'ipotesi, alla luce dei fatti, e dopo vent'anni, pare sia sempre più da accreditare.. adesso mi viene però un dubbio: se questi delinquenti che si vestono in gessato si sono infiltrati in tutti gli ambiti della gestione pubblica (e privata)...come fare per estirpare questo cancro prima che porti il paese alla morte o alla guerra civile?

marcello maffei, modena Commentatore certificato 02.02.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S non è un partito, cioè gruppo di appartenenza ideologica creato a doc con la scusa della protezione sociale, legata esclusivamente alla casta legata al comando del partito.
Il M5S propone un punto focale (un portale di rete chiamato Stato) ove dirigere singolarmente le proprie esigenze sociali, le stesse saranno accolte da un gruppo consistente di cittadini eletti da tutti noi, i quali legiferanno in merito e attraverso la rete ci faranno votare la legge per l'approvazione.
Questo identifica il M5S in un'idea sociale non di partito ma di identificazione e forza personale ,cioè ognuno di noi cittadini vale uno e proporrà le proprie idee senza bisogno del gruppo di appartenza, di appoggio dei media, di banche finanziatrici della politica, di inciucci di casta di demonizzazione dell'avversario, di scontri sociali,di corruzione e tutto quello che di schifoso è avvenuto negli ultimi 50 anni.
Il M5S porta un'idea di cambiamento culturale, non è un partito politico di dx o di sx, le idee quando sono buone non sono di dx o sx devono essere buone e basta.
Provate a mettere su google " Rothschild Re d'Italia" e capirete perchè esistono i partiti come il PDL S.p.A. il PD S.p.A e i vari partiti S.r.L. Capirete anche chi comanda veramente.

martinelli g..,-milano 02.02.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano e il PD, non si rendono neanche conto, della trappola in cui li ha fatti cadere la Banca d'Italia, e questo dovrebbe dirla proprio linga sulla capacità celebrale media degli esponenti del PD. La Banca d'Italia dicevo, non esattamente un ente benefico vicino al centro sinstra, scopre un anno fa, gli illeciti e le truffe perpetrate dal management PD del MPS. Trattiene il rapporto nelle proprie casseforti per un anno e "casualmente" lo fa uscire a un mese dalle politiche, uccidendo di fatto il PD, dato ormai sicuro vincente. E nessuno dice niente, si accorge del trappolone, o forse semplcemente non ha potuto evitarlo... Ma dimmi tu in che mani stiamo


Ciao Beppe, apro con una premessa, sto scrivendo con il pc di un centro sociale, io non cel'ho piu ma anche se lo avessi, non ho piú una casa dove tenerlo (risata). Eppure é cosí, chi non ha provato la fame non sa di cosa sto parlando, ridete pure voi che avete le pance piene, la mia é vuota da 6 giorni, dopo 28 mesi di disoccupazione, ci sta che uno arrivi alla fame, non é che sono masochista, piacerebbe anche a me riconquistare la mia dignitá, specie quando vedo i dipendenti pubblici stare un ora al bar in orario di lavoro ad abbuffarsi di dolci e risatine insulse. Ho fame e allora? Ho forse chiesto qualcosa? Ho forse rubato? Non pesto i piedi a nessuno, non dormo nella vostra amata stazione, non consumo, quindi neanche inquino, sono un cittadino modello, ho solo un difetto, sono un po sporco, ma la forestale non vuole che accenda un focherello per scaldare l'acqua ed allora io non la violo sta legge, peró mi domandavo una cosa, perché i cacciatori possono ed io no? Bho! Reddito di cittadinanza? Magari! Perlomeno mi ritornerebbero un po di quei soldi che per 18 anni mi ha fregato il nano e tutta la combriccola. Beppe te pensi che se oggi vado a rubare un pollo mi arrestano? Io penso di si, meglio tenersi la fame e lasciare che rubino i politici, almeno le galere non si affollano ulteriormente, visto che loro possono rubare miliardi senza che gli venga torto un capello (risata) vabbé via me ne vado, grazie di avermi fatto partecipare. Ps: mi spiace non poterti votare, ma sono un senza tetto e per noi é praticamente impossibile votare, non esistiamo.

Romano Balestri 02.02.13 11:04| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviana,
non sono un esperto in informatica,ma so che l'indirizzo di IP,essendo dinamico,cambia ogni volta che ti colleghi ad Internet.
Pertanto credo che il tuo clone abbia difficoltà a copiarti l'IP.
Forse quando ti sei riiscritta,autenticata,hai inserito il tuo indirizzo Web nella finestra "il tuo indirizzo web" ,se lo hai fatto devi cancellarlo.
Penso che solo di li il clone abbia preso il tuo Nik...era successo anche a me.
Tanto è vero che cliccando sul tuo Nik non appare più Masada ma il tuo indirizzo e-mail.
Ciao e buona giornata.
Un post al giorno leva il Troll di torno:
Viav il m5* e un vaffanculo a tutti i troll,nessuno escluso.
^^^^ come al solito, a domani*****^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato 02.02.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Errata corrige.......la data è quella del 22 Febbraio 2013.

Lucio 02.02.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

incuriosito dai commenti sotto anch'io mi sono visto l'intervista integrale fatta all'ottimo Pizzarotti
https://www.youtube.com/watch?v=2-xCgsz69xc

Caro Beppe,
spero con tutto il cuore che TU NON VADA MAI da Sant'ORO e dalla sua Indecente giornalista che non so come, dopo il taglia e cuci da macellaio (con tutto il rispetto per la categoria dei buoni macellai) che ha fatto di quell'intervista, possa da me essere chiamata 'giornalista'

BEPPE NON ANDARE DA SANT'ORO PERCHE' NON LO MERITA - PRENDE PER IL CULO TE E UN INTERO POPOLO CHE SI INFORMA QUOTIDIANAMENTE - se la pigli lui in quel posto la 'sua' libertà di informazione che tanto fa odien$$$$$!!!

Le PIAZZE PUBBLICHE adesso sono fredde ma innegabilmente più belle perchè, oltre a tutta la buona arte che può capitare, ci siamo anche noi


marco 02.02.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Non vedevo l'ora di essere l'oste!

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiornooo blog!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 02.02.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere chi ha deciso da più di una settimana di non inviarmi più il blog di Grillo come avveniva da anni.

grazie


Sergio Ghirardi 02.02.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

E' un po' che lo vado dicendo:
"LE BANCHE ITALIANE SONO TECNICAMENTE FALLITE DA ANNI". Cazzo, duretti di comprendonio ce ne sono anche qui, pare. Operazioni finanziarie tossiche, leggi "speciali" pro banche e finanza, salvataggi con soldi con fondi pubblici, secondo voi, cosa stanno ad indicare? La prima cosa che si affrettano a dire quando puntualmente li beccano a fare sti casini è: "LE BANCHE ITALIANE SONO SOLIDE!". Occhio, la prima gallina che canta ha fatto l'uovo...

Andrea Sapori 02.02.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Noi siamo l'oste!
E questa volta non se la caveranno gozzovigliando e poi scappando lasciando i piatti sporchi e portandosi via le posated'argento!
Dovranno passare la vita a lavare i piatti che hanno insudiciato,dovranno lavare i piatti per coloro che hanno derubato.

fran Commentatore certificato 02.02.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Quale dovrebbe essere l´assetto della repubblica italiana per essere democratica e veramente l´Italia dei cittadin?
Un compromesso tra comunismo e capitalismo, prendendo dei due la parte migliore.
Lo stato DOVREBBE nazionalizzare TUTTE le banche.
Lo stato dovrebbe essere PADRONE della moneta circolante.
In questo modo ad esempio potrebbe:
Stampare moneta (dal nulla) comlpetamente gratis, come fa la BCE, e poi darla in prestito ai cittadini a tassi di interessi bassi. Es, un giovane che vuole comperarsi una casa potrebbe fare un mutuo con lo stato al 2% e pagarlo con il suo stipendio.
Lo stato farebbe come le banche, MA IL PROFITTO SAREBBE DELLO STATO, cioe´del cittadino.
Il giovane pagherebbe gli interessi a se stesso, interessi che verrebbero spesi ad esempio per le opere strutturali, senza bisogno di tasse come IMU.
Lo stato potrebbe creare moneta e darla in prestito ad es. ad interessi del 2% alle imprese che iniziano la loro attivita´o che investono in macchinari o in manutenzione etc.
Le imprese pagherebbero gli interessi A SE STESSE, attraverso lo stato e questi interessi potrebbero essere spesi per le infrastrutture...
Sarebbe troppo chiedere uno stato che si AUTOALIMENTA, che e´l´insieme di cittadini che versano nella cassa comune, da cui prelevano in caso di bisogno?

Uno stato simile, bengovernato, cioe´senza individui che rubino per se o per altri, che lavorino per lo stato, cioe´per se stessi, sarebbe uno stato in cui i cittadini avrebbero lavoro, un alto tenore di vita, scuole gratuite. sanita´gratuita etc etc.

Basterebbe eliminare i PARASSITI e riprenderci cio´che e´nostro di DIRITTO.

Patrizia B. 02.02.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La "canzone del Maggio" di De Andrè,più il tempo passa e più mi sembra la colonna sonora del Movimento......per noi cambia solo il mese che sará Febbraio.... e forse l'epilogo.
E mò.....bongiorno!
http://m.youtube.com/watch?feature=related&v=fGpOn0udvXs

luis p., roma Commentatore certificato 02.02.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe e buongiorno a tutti, è sconvolgente tutto questo, vogliono continuare con le unghie e con i denti a tenere in pugno questo paese questa orda di malfattori. Cosa possiamo fare? Vogliono la violenza loro... non aspettano altro che la violenza, per poi difendersi e giustificarsi, ricordo che le forze dell'ordine sono cariche da tempo di lacrimogeni e pallottole di gomma...ma noi NON vogliamo fargliele usare...Che possiamo fare? Dalle mie modeste capacità e idee suggerirei di appellarsi a tutte le forze democratiche d'Europa e del mondo, con tutte le nostre possibilità fare appello per l' Italia ad una richiesta di libertà, di democrazia e di trasparenza...Ci sarà la possibilità di ottenere un sostegno un rinforzo, i cittadini spagnoli, greci, irlandesi, portoghesi,etc...E' sempre più una guerra.

Un appello a tutti i cittadini del Mondo che hanno a cuore la libertà di informazione, che vogliono riscattare la vita propria e delle future generazioni. Una guerra silenziosa con morti silenziosi...NON CI ARRENDEREMO CHIEDIAMO AIUTO PER UN MONDO MIGLIORE.

Non vorrei essere troppo scenografico ma mai come ora mi viene un mente una frase del film il Gladiatore "..quello che facciamo in vita riecheggia nell'eternità..."

Personalmente farò tutto ciò che è nelle mie possibilità, con "armi" democratiche e con la massima sensibilizzazione, di chi posso raggiungere personalmente, per togliere il mio paese, che amo, dalle mani di questi DELINQUENTI.

Togliamoci di dosso la paura, abbiamo ben poco da perdere...ma molto da guadagnare tenetelo sempre presente.

Il MoVimento 5 Stelle incarna naturalmente lo spirito di uguaglianza e di libertà dei nostri padri fondatori firmatari di questa meravigliosa Costituzione che abbiamo....e che è stata sempre messa in scacco da leggine ed emendamenti ad hoc per togliere la sovranità su tutto ai cittadini.

Questa è lotta per la libertà, la vera lotta per la libertà.

Gabriele B., Lucca Commentatore certificato 02.02.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Debora Billi analizza la strategia messa in atto per depotenziare il M5S

http://www.libreidee.org/2013/02/depotenziare-grillo-ce-lhanno-fatta-in-meno-di-due-mesi/


Azzerate il computer Italia pieno di virus!
Votate M5S!

Don Rigoberto Lopez Commentatore certificato 02.02.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Lo stato italiano deve essere rifondato e riorganizzato.
L'Italia è come un computer strapieno di virus che gli impediscono di lavorare.
Bisogna disinstallare tutto quello che c'è nel pc e installare un nuovo sistema operativo e ricominciare.
Quindi votare 5 stelle.
Riformare la giustizia: leggi chiare, pene certe e scontate fino alla fine pena. Giudizi rapidi, quindi i giudici devono lavorare di più e meglio. Se lavorano male ( vedi caso Tortora) stipendio dimezzato e blocco della carriera. Prevedere per l'associazione a delinquere, sia essa finalizzata a traffico di droga, reati finanziari, prostituzione, strozzinaggio etc 20 anni di galera! Basta con indulti, permessi ai carcerati, sconti di pena e con quella porcata che è il patteggiamento.
Reintroduzione del reato di falso in bilancio.
Se quelle che ci sono non bastano, bisogna costruire nuove carceri.
41 bis per i mafiosi senza dargli la possibilità ne' di leggere libri,giornali, ascoltare musica, vedere la televisione.
Il mafioso deve sapere che se viene catturato e condannato diventa un morto vivente oltre che perdere ogni bene.
Se un tale guida ubriaco o sotto effetto di stupecenti, gli si ritira la patente per 10 anni.
L'Italia e' diventata quello che è perché le leggi sono disegnate da disonesti che scrivono una legge dove si prevede anche con abili contrappesi che chi la infrange possa uscire dalla prigione in pochi anni. Basta con questo pietismo ipocrita e falso. Negli Stati Uniti uno come Tanzi sarebbe stato condannato a 150 anni di carcere e anche se malato sarebbe morto in galera!

Don Rigoberto Lopez Commentatore certificato 02.02.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
è venuto il momento che tu vada in qualche talkshow televisivo di prima serata in giacca blu, camicia bianca ce cravatta a spiegare con parole che capisca anche un bambino di 12 anni cosa è il tuo movimento per tutti coloro che NON usano il web, vuoi per età o per cultura.
Va fatto. Ti costa ma va fatto. Per uno come te che ha attraversato lo stretto di Messina a nuoto sarà una passeggiata. Ciao.

aa p. Commentatore certificato 02.02.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE VADO FUORI TEMA

ECCO DOVE PRENDIAMO I SOLDI!!!!!!!!

TANTI SOLDI PER I GIOCHI, POCHI PER LO STATO. La campagna stima tra gli 88 e i 94 miliardi di euro il business dell'azzardo, nel nostro paese, per l'anno in corso, terza industria nazionale con il 4% del Pil prodotto. Ma se il giro d'affari cresce, le entrate per lo Stato - in percentuale - scendono incessantemente: si è passati dal 29,4% del 2004 all'8,4% del 2012, sul totale del fatturato. Che significa una cifra più o meno simile di entrate fiscali mentre il fatturato è cresciuto di quasi il 400 per cento!

FONTE LIBERA.IT
http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/7475

UN CITTADINO EX IGNORANTE ..... E A NOI CI TASSANO OLTRE IL 60% PORCA PUTT........NA!!!!!!!

Dave F Commentatore certificato 02.02.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo a Trapani(streaming completo)01-02-13 tsunami tour

https://www.youtube.com/watch?v=fevvvOAPdok

Pietro T. Commentatore certificato 02.02.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Gianni Letta è Gentiluomo di Sua Santità Joseph Ratzinger (in arte "Papa Benedetto XVI"), nonché Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Piano (Santa Sede). In soldoni, l'ennesimo mercenario al servizio del Vaticano.

Marcella N 02.02.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pare che tutto il mondo e' paese , tutti i quotidiani olandesi portano nelle prima pagine il tracollo finanziario della SNS che avra' bisogno di aiuti di stato pari a 3.7 miliardi la sola differenza e' che e' dovuto a investimenti immobiliari sbagliati.
Non e' la prima volta che lo stato olandese ha dovuto sostenere delle banche . anni fa ha aiutato la ING bank con 10 miliardi di cui sono stati rimborsati 7.75 e si prevede paghera' l'ultima tranche quest'anno con un interesse di 2.4 miliardi , altro caso emblematico la ABN costato inizialmente 16.8 miliardi a cui si aggiunsero altri 6.5 miliardi di passivo attualmente e' diventata statale.
La cosa in comune con questi casi e' stato il mancato controllo delle banche di stato la DNB per l'olanda la banca d'italia o consob per l'italia.
Altra differnza sostaziale e' che non si sono verificati casi di corruzione o ingerenze politiche nella gestione delle banche olandesi.
Riguardo al caso di Gianni Letta non mi meraviglia affatto ,se dovessero chiedermi di dare la definizione di viscido indicherei lui, vedere il duetto gianni silvio pare di vedere i compagni di merenda.
Quando leggevo le prime volte Grillo dire "via tutti" pensavo esagerasse , mi sono ricreduto alla grande chi non si e' opposto e' stato complice e di opposizione ne abbiamo vista ben poca .
Quello che suggerirei a Grillo e' di andare in televisione ci sono posti tipo il paesino da cui provengo (migliaia di realta' Italiane) la cui sola fonte di informazione e' la televisione io da parte mia facciao e faro' l mia parte .
Ce la s puo' fare io ci credo.

Attilio Disario, Rotterdam Commentatore certificato 02.02.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Certo che questi politici con MPS ci marciano alla grande.Non devono criticare chi ha fatto brogli ma li devono ringraziare. E' in arrivo il titolare del bunga bunga e così saranno cxxxi nostri. Altri 5 anni di non governabilità. Siamo in una botte di carta.

Reggiano doc (Reggio E.) 02.02.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

"CANE NON MANGIA CANE".
Dal Signor Napolitano in giù tutto fanno barricate interno al Monte dei Paschi per nascondere quella mangiatoia dove hanno attinto tutti a piene mani.
Dunque abbiamo scoperto che la cosiddetta democrazia serve a portare alla luce certe nefandezze ma non è sufficiente a impedirle, anzi le favorisce. Tutti gridano allo scandalo, soprattutto quelli che ieri sapevano ma che si sono guardati bene dal denunciare. A partire dalle istituzioni preposte al controllo come La Banca d'Italia e la Consob. Sicuramente sapevano tutto anche le autorità europee. Ma con la loro voglia di vederci come la Grecia hanno taciuto.
Avete visto: ora che la bomba è scoppiata e interviene la Magistratura non possono fare a meno di ammettere che "qualcuno" ha rubato. Con quel "qualcuno" faranno sicuramente cadere delle singole teste, ma il sistema, il cancro che divora ogni risorsa economica di questo Paese non si estirpa che innalzando ghigliottine sulle piazze.
Avete, o no, ascoltato le giustificazioni di Monti, di Fassina, le minacce di ritorsioni di Bersani di scoprire le loro "marachelle" se viene sputtanato. Le maliziose ingenue pretese di Napolitano che invita ad avere fiducia di quelle istituzioni che hanno tenuto mano a questi ladroni. Mentre ciò avveniva Lui si aumentava l'appannaggio, forse la sua parte di "mazzetta". Mai, nella storia d'Italia, si era visto un tale connubio di mascalzoni dalla più alta carica dello Stato fino ai ranghi più inferiori. Questa Europa da galera costruita su principi di sfruttamento delle popolazioni che ha portato portato nazioni allo stremo economico, non ha più ragione di essere. La Germania insiste nel rigore, così i governi spremono i sudditi fino alle lacrime e può raggiungere lo scopo di far "tabula rasa" delle nostre piccole, medie e grandi imprese che facevano di questo Paese il maggior concorrente delle sue industrie. Grazie tante prof. Monti! Grazie tante signor Napolitano! La Storia vi bolli col marchio d'infamia!

ANNIBALE BERNARDESCHI 02.02.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento


http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.succosucco.it/nuovi/Italia/lagna_monti_jr.jpg&imgrefurl=http://www.succosucco.it/nuovi/Italia/index.htm&h=230&w=400&sz=35&tbnid=fUSmF2ebQ4f-TM:&tbnh=73&tbnw=127&zoom=1&usg=__eAy3yrnksDlYHW3cTJ0yUoFrK4U=&docid=DBeJ7fAWDal5RM&sa=X&ei=y9EMUcGiFo6Lswb6soHoBA&ved=0CEMQ9QEwBA&dur=2410

antonella g. Commentatore certificato 02.02.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che né Dalema, né Bersani, né Prodi, né Benigni , nè il presidente della Repubblica abbiano messo in guardia i loro amici del PD della Lombardia a non esagerare con la nutella, perchè fa venire il mal di pancia?

Alessandro Zanazzo 02.02.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Avviso agli elettori: attenti ai lupi travestiti da agnelli e da culatelli gargamelli!

inoki 02.02.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE E' URGENTE!!!!!!!
DILLO NEI COMIZI LA GENTE NON LO SA!!!!

TANTI SOLDI PER I GIOCHI, POCHI PER LO STATO. La campagna stima tra gli 88 e i 94 miliardi di euro il business dell'azzardo, nel nostro paese, per l'anno in corso, terza industria nazionale con il 4% del Pil prodotto. Ma se il giro d'affari cresce, le entrate per lo Stato - in percentuale - scendono incessantemente: si è passati dal 29,4% del 2004 all'8,4% del 2012, sul totale del fatturato. Che significa una cifra più o meno simile di entrate fiscali mentre il fatturato è cresciuto di quasi il 400 per cento!

FONTE LIBERA.IT
http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/7475

UN CITTADINO EX IGNORANTE ..... E A NOI CI TASSANO OLTRE IL 60%

Dave F Commentatore certificato 02.02.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Dopo essere stato dirigente Parmalat, e probabilmente licenziato dai proprietari francesi a fine 2011, Monti jr. - primogenito dell'ex premier - é diventato vice presidente della J.P.Morgan.
Alla J.P.Morgan Monti ha liquidato, in piena gravissima crisi, 2 miliardi e mezzo di titoli derivati.
J.P.Morgan (vice presidente il rampollo di Mario Monti) ha fatto da intermediaria nell'acquisizione di Antonveneta da parte del Mps, portando a casa, insieme ad altri due intermediari, 5 miliardi di euro.

Ma Monti senior, con Monti jr., di cosa parla a cena? Di calcio?

Perché non ho ancora sentito nessun giornalista porre a Monti una domanda sui suoi conflitti d'interesse familiare?

antonella g. Commentatore certificato 02.02.13 09:59| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE E' URGENTE DA!!!!!!!
DILLO NEI COMIZI LA GENTE NON LO SA!!!!

TANTI SOLDI PER I GIOCHI, POCHI PER LO STATO. La campagna stima tra gli 88 e i 94 miliardi di euro il business dell'azzardo, nel nostro paese, per l'anno in corso, terza industria nazionale con il 4% del Pil prodotto. Ma se il giro d'affari cresce, le entrate per lo Stato - in percentuale - scendono incessantemente: si è passati dal 29,4% del 2004 all'8,4% del 2012, sul totale del fatturato. Che significa una cifra più o meno simile di entrate fiscali mentre il fatturato è cresciuto di quasi il 400 per cento!

FONTE LIBERA.IT
http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/7475

UN CITTADINO EX IGNORANTE ..... E A NOI CI TASSANO OLTRE IL 60%

Dave F Commentatore certificato 02.02.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

MONTI CAPO INDISCUSSO.
MONTI HA COLLOCATO UNA SUA AMICA, LA TARANTOLA, ALLA VIGILANZA RAI E QUESTO DIMOSTRA CHE LA TELEVISIONE E' UN ALTRO STRUMENTO PER CONVINCERE GLI ITALIANI, STORDENDOLI GIORNALMENTE, CHE IL SUO OPERATO E' VALIDO.
ORA, CHIEDO AGLI ITALIANI, COSA ASPETTATE A RIBELLARVI AVETE BISOGNO DI ESSERE RINCHIUSI IN UN CAMPO DI CONCENTRAMENTO PER COMINCIARE A RAGIONARE CON LA VOSTRA TESTA?

giovanni b. Commentatore certificato 02.02.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Questo è giornalismo! Giornalismo con le palle!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 02.02.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

perchè tutti i politici eccetto Beppe, i loro comizi li fanno nei teatri o negli studi televisivi? Forse hanno paura di ricevere merda in faccia?
L'unico che si sente tranquillo tra la folla è Beppe, perchè?
Gli altri sono costretti a controllare gli spettatori con i cercametalli come negli aeroporti, la paura fa 90...
quindi ragazzi tranquilli e... occhio ai brogli!!!

adriano.fontanot torino 02.02.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi avesse dubbi su Michele Santoro.

Se fosse mai stato un giornalista "scomodo", non avrebbe mai ricevuto dall'ENI (la più potente, la più ricca e la più corrotta delle aziende italiane), un grande finanziamento, per portare avanti il suo programma "Servizio Pubblico".

Santoro, in 30 anni di trasmissioni in prima serata, si è sempre guardato bene, dall'attaccare direttamente i veri "poteri forti".

gianfranco Chiarello 02.02.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le banche vanno chiuse tutte, possono costituire una banca anche dei privati cittadini che si mettono insieme on line e decidono di investire parte delle loro risorse in un progetto.

Paperon de' Paperoni 02.02.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potete ingannare tutti per qualche tempo e alcuni per tutto il tempo, ma non potete ingannare tutti per tutto il tempo.
(Abraham Lincoln)

Roberto B. Commentatore certificato 02.02.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

notizie dal sultanato delle 2 sicilie

accertato un danno di oltre un milione e mezzo di euro arrecato alle casse di Napoli Servizi spa, società interamente partecipata dal Comune di Napoli costituita nel 1999 per lo svolgimento in house dei servizi di pulizia ordinaria e straordinaria, custodia e manutenzione del patrimonio immobiliare e delle aree verdi del capoluogo partenopeo.

una serie di irregolarità, tra cui l'indebita corresponsione di indennità accessorie ad alcuni dipendenti aziendali, per un importo complessivo di circa 695.000 euro, nonché l'assunzione diretta di alcuni funzionari aziendali e dell'attuale direttore generale

La chiusura dell'indagine contabile ha condotto alla contestazione, a titolo di dolo e/o colpa grave, nei confronti del direttore generale, di quattro consiglieri di amministrazione pro-tempore e quattro componenti del collegio sindacale pro-tempore della società, nonché di due amministratori pro-tempore del Comune di Napoli.

La società, infatti, secondo gli investigatori ha proceduto alle assunzioni non solo senza alcuna preventiva programmazione e rilevazione dell'effettivo fabbisogno di personale, ma in assenza di ogni forma di pubblica selezione. Ne è scaturito un danno all'erario di circa 433.000 euro. Analoghe irregolarità hanno riguardato anche l'assunzione quale dirigente a tempo indeterminato di un consigliere di amministrazione, nonché amministratore delegato e direttore generale della società stessa.

ps: napoli, L’assicurazione.
I tagliandi sono scaduti e in questi giorni l’elenco dei mezzi fermi è un vero e proprio bollettino di guerra. dati contestati dal responsabile della Municipale Attilio Auricchio: «L’amministrazione ha indetto una regolare procedura di gara e non ha ricevuto offerte utili». La macnaza di copertura assicurativa riguarda solo «motoveicoli, carri gru e altri veicoli non correlati con l’attività di controllo». In sostanza non c’è stato nessun disservizio.

Romano Bonfanti Commentatore certificato 02.02.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori