Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Parole guerriere


Beppe Grillo, intervento in piazza San Giovanni, Roma - 22 febbraio 2013
(1:32:00)
sara-un-piacere-day23.jpg

Cercavamo una porta per uscire. Eravamo prigionieri del buio. Pensavamo di non farcela. Ci avevano detto che le finestre e le porte erano murate. Che non esisteva un’uscita. Poi abbiamo sentito un flusso di parole e di pensieri che veniva da chissà dove. Da fuori. Da dentro. Dalla Rete, dalle piazze. Erano parole di pace, ma allo stesso tempo parole guerriere. Le abbiamo usate come torce nel buio, come chiavi da girare nella serratura per andare altrove, in posti sconosciuti, verso noi stessi. E ora siamo fuori, siamo usciti nella luce e non ci siamo ancora del tutto abituati. Stringiamo gli occhi e, anche se sappiamo che stiamo percorrendo l’unica via possibile, abbiamo qualche timore, ed è normale. Quello che sta succedendo ora in Italia non è mai successo prima nella storia delle democrazie moderne. Una rivoluzione democratica, non violenta, che sradica i poteri, che rovescia le piramidi. Il cittadino che si fa Stato ed entra in Parlamento in soli tre anni. Abbiamo capito che eravamo noi quella porta chiusa, che le parole guerriere erano da tempo dentro di noi, ma non volevano venire fuori, pensavamo di essere soli e invece eravamo moltitudine. E adesso siamo sorpresi che così tante persone a noi del tutto sconosciute avessero i nostri stessi pensieri, le nostre speranze, le nostre angosce. Ci siamo finalmente riconosciuti uno nell’altro e abbiamo condiviso parole guerriere. Parole che erano state abbandonate da tempo, di cui si era perso il significato, sono diventate delle armi potenti che abbiamo usato per cambiare tutto, per ribaltare una realtà artificiale dove la finanza era economia, la menzogna era verità, la guerra era pace, la dittatura era democrazia. Parole guerriere dal suono nuovo e allo stesso tempo antichissimo, come comunità, onestà, partecipazione, solidarietà, sostenibilità si sono propagate come un’onda di tuono e sono arrivate ovunque annientando la vecchia politica. Siamo diventati consapevoli della realtà. Sappiamo che possiamo contare solo sulle nostre forze, che il Paese è in macerie e che quello che ci aspetta sarà un periodo molto difficile, ci saranno tensioni, problemi, conflitti, ma la via è tracciata. L’abbiamo trovata questa via e ci porta verso il futuro, un futuro forse più povero, ma vero, concreto, solidale e felice. C’è una nuova Italia che ci aspetta. Sarà bellissimo farne parte.

23 Feb 2013, 12:58 | Scrivi | Commenti (3079) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ad un certo punto, lentamente stavo cercando di integrarmi con la società civile, con le sue regole con le sue strutture, ma tutto sommato non ci sono mai riuscito troppo bene!!!
Poi nuove parole si sono affacciate: parole come decrescita, impatto zero, rinnovabile. Parole che riecheggiavano già tra quelle persone che avevo incontrato nei furgoni, nelle tende nelle case occupate.
Spero che un nuova coscienza collettiva emerga, portandoci verso un sistema nuovo, anzi un non sistema: più caotico, più regolato dalle leggi della natura diciamo più Anarchico.
Vorrei vivere in una città senza macchine,
Vorrei vivere in una città dove quando compri da mangiare poi non devi buttare via un chilo di plastica,
Vorrei vivere in una città dove il mio lusso non lo paga un africano povero che vive in un’altra città. Per scoprire che poi sono io il vero povero.
Vorrei vivere in una città piena di canapa.
Vorrei vivere in una città dove se cadi trovi sempre qualcuno che ti da una mano a rialzarti.
Vorrei vivere in una città che non sia fatta di Petrolio.
Vorrei vivere in una città dove non mi ritrovo chiuso in una scatola di ferro al sole con l’aria condizionata in una coda di tanti altri come me.
Vorrei vivere in una città dell’Essere.
2°parte

Alessandro Roma 14.02.14 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ragazzo di 38 anni, l’ultima volta che ho creduto che “un altro mondo è possibile” è stato a Genova poi tutto si è infranto con la morte di Carlo.
Non lo nego anche io era tra quei ragazzi che a volto coperto lanciava sassi contro le vetrine delle banche e gridava contro le forze dell’ordine. Credevo che la vera violenza è quella contro le persone non contro la merci, volevo dimostrare la mia rabbia verso tutto: verso la globalizzazione, verso le multinazionali assassine, verso la stato, verso il sistema.
Il sistema che ci aveva deumanizzato, imbarbarito, resi utilizzatori finali, spettatori passivi: definitivamente consumatori. Vale a dire strumenti ultimi del consumo di massa a discapito di pochissimi sui più.
Poi il vuoto. Le terribili analisi di Pier Paolo e di Guy Debord stavano prendendo forma sotto i nostri occhi, il potere attraverso la sua diabolica arma mediatica ci aveva trasformato in consumatori: la società dello spettacolo stava mostrando il suo lato più oscuro.
Ci siamo ritrovati a contemplare in religioso silenzio il rito pagano propiziato alla TV, in prima serata, il capitale nella forma più estrema di accumulazione diveniva immagine.
La contemplazione estatica della televisione, ci ha portato ad adorare come dio il suo artefice.
Giovani donne condotte all’altare della spettacolo per essere immolate quale agnello sacrificale, per glorificare la potenza esoterica del sommo dio.
Le mie esperienze negli squat e le varie letture fatte mi avevano indicato che la strada era il riciclaggio, il consumo critico, il vivere in maniera più solidale, più primitiva, con il surplus generato dal sistema capitalistico: in una società più elementi stanno bene meglio starà il singolo, le disuglianze sono ugualmente nocive sia per lo sfruttato che per lo sfruttatore. La strada è l’essere.
1° parte

Alessandro Roma 14.02.14 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Buona giornata a tutti voi io sono il signor Jack Warmer, un legittimo, usuraio di fiducia. Diamo fuori di prestito a società di business Uomini e donne che sono in transazioni commerciali, diamo fuori di prestito a lungo termine per tre a 30 anni massimo con basso tasso di interesse del 3%, in questo si può anche dirci la quantità necessaria come prestito. Prestito è dato in Sterline euro e $ USD al massimo che diamo è 500.000.000 sia in sterline EURO e $ USD e il minimo £ 5.000 euro e USD $ quindi se realmente siete interessati contattateci al numero (jackwarmer1loanlender@gmail.com) per maggiori informazioni su come ottenere il prestito.

Mr jack warmer 23.11.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Dai Beppe butta fuori anche Gambaro e Pinna.... così voi restate 4 gatti e loro potranno formare un nuovo gruppo parlamentare che ...forse... chissà.... speriamo.... possano portare avanti qualcuno degli impegni che erano stati presi con gli elettori a febbraio e che tu non sei riuscito a portare a casa. Viva la libertà di pensiero e di opinione.

erminio b., arezzo Commentatore certificato 19.06.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO BEPPE !!!
COMPLIMENTI BEPPE !!!!
Ora oltre ai voti riesci a decimare anche il movimento e coloro che sono stati eletti nella speranza di un cambiamento di questa politica.
Continua così, bravo, vedrai alle prossime elezioni......
Eri l'ultima speranza che era rimasta a molti elettori ora è proprio finita non ci resta che andare a votare e rifiutare la scheda; ultimo ed inutile tentativo di protesta contro questi politici che pensano solo agli affari loro e che se ne fregano anche se a votare ci andrà solo il 30% degli aventi diritto, tanto loro continueranno a sedere sui seggioloni e noi a tirare la cinghia.
BRAVO, COMPLIMENTI !!!!!

erminio borghi 13.06.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,
questo calo di voti l'hai voluto tu, è inutile che tu ti nasconda dietro a tanti discorsi, se ci saranno altre elezioni prenderai altre batoste. Questo mi dispiace enormemente perchè avevo sperato che tu portassi un nuovo vento in questo schifo di politica. Chi ti aveva votato voleva che tu agissi e non che tu ti ritirassi sull'aventino criticando gli altri. Se credi in quello che dici devi dimostralo combattendo, non mettendoti all'opposizione e criticando l'operato altrui che ovviamente pensa solo al suo interesse.Vai a rileggerti il mio post del 23/3.
Sinceramente mi hai deluso e mi dispiace enormemente anche per coloro che sono stati eletti e non riescono e non possono (per colpa tua) fare quello che il loro cuore gli direbbe di fare.
Ciao
Erminio

borgier 31.05.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

MEET UP=meeting

Cos'è meet up?E' una app(applicazione) elettronica che serve per organizzare degli incontri tra persone che hanno degli interessi in comune(es:politica).In quest'ultimo periodo abbiamo visto come gli attivisti 5 stelle abbiano usato molto questa piattaforma.Loro hanno usato anche altri tipi di piattaforme 2.0(cioè con scambio di messaggistica)sulla rete.Il risultato elettorale dei 5Stelle ha dimostrato come anche senza Sezioni dei Partiti(le quali costano perchè c'è l'affitto oltre che la gestione delle bollette)si può fare risultato.Inoltre il Movimento 5 Stelle ha usato pochi manifesti elettorali(cartelloni elettorali) evitando anche consumo di carta e di deturpare le città(Roma è orribile quando è piena di annunci elettorali!!!)

Sorge spontanea una riflessione:Si può fare politica senza manifesti elettorali e senza sezioni politiche,il che equivale a risparmio economico e anche ambientale???A voi la risposta!


Riusciremo mai a vedere questa nuova Italia?Sento invece che stiamo affondando sempre di più!!!

Vittoria Antinori 10.04.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento

la cosa che mi fa più paura e che, essere arrivato all'età di 55 anni mi trovo senza lavoro, e non posso lavorare perchè mi considerano troppo vecchio.
allora io dico alle istituzioni che hanno messo un limite di età per il lavoratore, se sono troppo vecchio per lavorare perchè mi chiedete di pagare le tasse anche se non lavoro? io o votato M5S perchè questa storia finisca io mi sento di sollevare il mondo con una mano (esempio), perchè nessuno mi fa lavorare? avrei diritto anch'io di pagare le tasse invece di lavorare in nero e rubare allo Stato, se lo Stato mi costringe ad evadere perchè lavoro in nero e colpa della legge sul lavoro che va cambiata, sono d'accordo (largo ai giovani) ma quelli della mia età dove li mettiamo? e chiedere l'elemosina per strada? andare a mangiare alla Caritas? purtroppo mi e ancora rimasto un po di orgoglio, e lavorerò in nero per sopravvivere con la mia famiglia, Beppe Grillo se ti dai una mossa salvi delle vite grazie.

ENRICO B., Bistagno Commentatore certificato 08.04.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Il Papa ultimamente ha lanciato un messaggio ai giovani dicendo ' NON FATEVI RUBARE LA SPERANZA' ed io dico a tutti noi che abbiamo votato M5S che stiamo vivendo questo momento nella speranza di un cambiamento, in un futuro di vita migliore, di avere fiducia e non farsi ingannare da tutte quelle sirene che cercono di confonderti le idee in particolare ai nostri eletti vi dico diffidate, diffidate da questi lerci personaggi di partito vorebbero fagocitarvi farvi diventare come loro. Teniamoci stretti ed inflessibili, alla fine vinceremo. Grazie Beppe grazie ragazzi viva il MOVIMENTO 5 STELLE

adolfo scordia 05.04.13 01:27| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato 5 stelle non per far piacere ai vari partiti e dare un appoggio a quei delinquenti del PD. I nostri deputati devono cominciare a fare proposte per abbassare gli stipendi dei parlamentari e dei dipendenti di camera senato corte costituzionale ecc e per abolire canone rai.
Cominciate cosi e lasciate perdere polemiche su chi è giusto appoggiare. Fate ritirare i nostri soldati da Libano afghanistan ecc... questo vogliamo dai nostri eletti.

florindo tomasi 04.04.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Io leggo dei commenti che mi fanno un pochino paura, con parole come "rivoluzione" e "bisogna avere le palle" etc etc. Avendo due figli piccoli di cui sono responsabile mi permetto di segnalare che sfasciare tutto non è indolore ed è molto rischioso. Credo fermamente che un viaggio cominci con un passo e dico inoltre che avremmo avuto la possibilità di fare più di qualche passo perchè tenevamo il pd per le palle. Invece no. Invece avete voluto spaccare...adesso però vi ne assumerete la responsabilità se faranno un governo con berlusconi. Era questo che volevamo?

nic g. Commentatore certificato 04.04.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Io sono uno di quelli che ha "sbagliato" a votare. Non avrete più il mio voto!
ferdinando mazzaei

ferdinando mazzei 04.04.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto i motivi per i quali, la prossima volta, si dovrebbe votare un altro partito, se anche solo si condividesse uno dei motivi su esposti e capisco la filosofia del M5S. Tuttavia credo che bisognasse alla luce dei numeri che sono scaturiti dalle urne, fare un tentativo, quello di dettare l'agenda politica e i punti urgenti da affrontare subito (vedi reddito di cittadinanza per i senza lavoro), con chi il M5S era venuto a cercarlo. Anche se poco credibile, si poteva provare a "inchiodare" quel partito a poche cose da fare subito, indispensabili, per le persone più disagiate e in sofferenza di questo paese, richiamando il fatto che laddove ciò non fosse avvenuto si sarebbe immediatamente staccata la spina. In questo modo, in questa coerenza estrema dell'esser puri a tutti i costi, temo solo si finisca per (ri)consegnare, la gestione delle decisioni più importanti alla parte peggiore della vecchia classe politica.

ANTONIO BAGLIONI, PRATO Commentatore certificato 04.04.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Pregiatissimo, Grillo io ho votato il M5S per una speranza di cambiamento. Ho paura che la Sua presa di posizione nei confronti di Bersani altro non sarà che l'ennesima occasione mancata.... perchè ritornando alle urne il PDL e quindi il berlusconismo ne uscirà vincitore.... Secondo il mio modesto parere il nemico da abbattere oggi è proprio Berlusconi.... e il berlusconismo. Gli Alleati hanno vinto contro Hitler proprio perchè hanno compreso tale priorità.

Francesco Mongiò 03.04.13 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Si dice sempre NO quando non si sa dire cosa si vuole, come i bambini quando fanno i capricci.
Peccato perché forse si riusciva a fare qualche cosa di buono, invece abbiamo dei parlamentari obbligati a fare la figura del deficiente che non riesce a dire altro che NO.
NON SI CAMBIANO LE COSE DICENDO SOLO NO

Eugenio Malfatti Malfatti Commentatore certificato 03.04.13 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,è proprio vero che noi italiani siamo strani.Ho toccato con mano,persone che hanno dichiarato di aver votato M5S ed adesso....però...chiedono e criticano la tua linea perchè non entrare in un governo con il PD..???....!!!. Ho replicato a queste persone,avanti al bar o anche dal giornalaio che è necessario tentare di abbattere questa cricca;basta pensare alle PMI ed il DL rinviato a venerdi o forse al prossimo lunedì;e di cosa ci si occupano...dell'elezione del Capo dello Sato.Allora,una semplice riflessione.... siamo proprio italiani e perciò ci vuole uno che svuoti il parlamento dal vecchio;oppure forse è meglio guardare la Grecia di dieci anni fà ed affidarci a 5 UOMINI - 3 Generali e 2 Costituzionalisti.
Un bel referendum e l'elezione diretta del 1° Ministro e la squadra di governo con una sola camera legislativa,snella ed operosa.Non servono sottosegretari;abbiamo nella P.A. tanti funzionari che possono dirigere le attività collaterali;non direttori amministrativi assegnati ai Gruppi Consiliari come quelli della Calabria ......!!!!!!!
Io sono convinto che l'italiano come lo metti stà,se si è raggiunto il 48% di detrazioni fiscali sulla busta paga e nessuno alza un grido di dolore;nemmeno il Sindacato preposto a difendere il tuo diritto al lavoro come puoi immaginare che Quagliariello o altri politici incalliti possano essere i SAGGI...."!"""
La risposta a queste argomentazioni è stata...mha..!!!speriamo bene.... io non vado più a votare.
Sono stramaledettamente incazzato...!!chiamiamo a raccolta tutti gli aderenti al M5S e manifestiamo in ogni città avanti la Prefettura organo dello Stato sul territorio.

Vincenzo Farina 03.04.13 22:14| 
 |
Rispondi al commento

HO VOTATO MOVIMENTO 5 STELLE PER QUESTI MOTIVI ED INNANZITUTTO PERCHE' SI POSSA VERAMENTE RIPRENDERE UN PERCORSO DI VERA DEMOCRAZIA E SOLIDARIETA' GENERAZIONALE ED UMANA. UN PERCORSO CHE HO TROVATO CHIARAMENTE TRACCIATO SOLO NEL PROGRAMMA DEL MOVIMENTO 5 STELLE!
MA E' NECESSARIO CHE QUESTO PROGRAMMA SIA RESO NOTO A QUANTI PIU' CITTADINI POSSIBILE PERCHE' DIVENTI IL PROGRAMMA ANCHE DI QUANTI NON HANNO VOTATO MOVIMENTO 5 STELLE. BISOGNA STARE NELLE PIAZZE E NEI LUOGHI DOVE LE PERSONE PERDONO IL LAVORO! DOBBIAMO DA SUBITO CREARE UNA VASTA MOBILITAZIONE CHIAMANDO QUANTE PIU' PERSONE POSSIBILI A DIFESA DELLA DEMOCRAZIA E DEL FUTURO DI QUESTO PAESE.
NISIO

nisio magni 03.04.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato il M5s perchè facesse qualcosa di buono per il paese.
Dire solo di no senza proporre dei nomi per il Presidente del Consiglio mi sembra un male per il paese.
Tornare ancora alle elezioni senza aver combinato nulla sarebbe un gran male per il paese.
C'è una bella differenza tra allearsi o fare inciuci, e dare il proprio contributo con proposte concrete e realizzabili.
Perchè non chiedi a tutti gli iscritti cosa vogliono dal movimento 5 stelle? Se i nostri parlamentari sono le nostre antenne perchè non possono ascoltare ciò che dice la base?

william g. Commentatore certificato 03.04.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento

ci sono Ancora popup che fanno fede a MUTUI e assicurazioni varie?? MA VI SVEGLIATE?? POSSIBILE CHE LA LEGGE PERMETTE QUESTE CAZZATE??
ANCORA OFFERTE????
ancora la parola GRATIS????
SE TI ABBONI AVRAI GRATIS............
UNA KAPPELLA!!

sandro bunkel Commentatore certificato 03.04.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Li offro di prestito di 1.000 euro a 800.000 euro ad ogni persona capace di rimborsarlo con interesse ad un tasso che va di due a cinque percenti secondo la somma chiesta e la durata di rimborso. Allora se avete bisogno di fare un prestito la fornitura di alcune parti vi sarà richiesta. Scrive al mio e-mail privato che è: Posta elettronica: oceany_finance@hotmail.fr

NB: Astenersi se non siete seri sotto pena d'azione giudiziaria

oceanyf 02.04.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe Grillo,
io ed un gruppo di amici abbiamo votato il M5S affinchè poteste portare in porto le modifiche alle varie leggi che proponevi. Ora stai spingendo il PD a fare un inciucio col PDL col tuo voler stare all'opposizione. Sappi che se non riuscirai a portare a casa una buona parte dei progetti per i quali hai ottenuto i nostri voti alle prossime elezioni perderai non solo il voto mio e quello dei miei amici ma anche quello di moltissimi altri elettori: pensaci bene prima di prendere decisioni non ben ponderate !!!! E' facile stare all'opposizione e dire a chi governa: visto che non riuscite a concludere nulla !!! Ma il M5S ha ottenuto i voti per agire e dimostrare in prima persona che è capace di fare le riforme, se non lo fa è destinato a scomparire in quanto dimostra solo di essere capace di fare chiacchere e non i fatti.
Un caro saluto.
Erminio

erminio b., arezzo Commentatore certificato 23.03.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche il nuovo PAPA è 5 STELLE!

giuseppe d'annibale 13.03.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, ti apprezzavo di più quando facevi il comico, mi ricordo la presentazione del motore ad idrogeno, del motore a benzian che faceva 50 Km con un litro, quando facevi fantastico....ora stupiscici ancora, imponi cinque punti programmatici per dare il tuo appoggio al PD, riduzione dei parlamentari, eliminazione del finanziamento pubblico, riduzione dei vitalizi e stipendi dei parlamentari, eliminazione delle provincie, nuova legge elettorale.
poi si andrà a votare ed anch'io voterò per il movimento.
Forza
Riccardo Gasperoni

RICCARDO GASPERONI 06.03.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
Per la legge eletorale guardate un po a quella della Francia sono 60 anni che votano cosi e sempre uscita una magioranza certa per governare, e loro se ne intendono hanno fatto la rivoluzione per avere la liberta e l'egualianza.Il PDL l'avveva proposta ma nessuno la voleva votare, perche ci tengono tutti alla lora poltrona a costo di mettere il paese allo sfascio. Avanti tutta GRILLO siamo dietro a te vai fino in fondo e stai attento a non farti fregare!!!!!!!!!!Questi sono tutti dei squali!!!a voglia gli giaguari!!!!!Garganella si stara a mangiare le palle in questo momento.

baratta william 02.03.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione a coloro che vogliano spaccare il movimento !!!La sig.na Viola di Firenze va isolata in tempo!!....attenzione è stata ripresa da RAI 2 e già si parla dei suoi firmatari nella famigerata petizione!!!.....attenzione alle trappole del PD !!!

sergio g., genova Commentatore certificato 02.03.13 00:56| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non so se Grillo legge tutti questi commenti, nel caso vorrei dire che, come qualcun'altro ha detto ormai la tua rivincita te la sei presa.Adesso cerchiamo di essere seri e aiutiamo il paese.Forse a te non interessa perchè sicuramente avrai il tuo gruzzoletto da parte, ma la gente che vive con uno stipendio, o che addirittura spera di trovare un lavoro, questi si che vanno aiutati, cosa gli stai dimostrando? riesci a concludere qualcosa? una mia opinione personale, ripeto personale, la sinistra dovrebbe essere a favore dei lavoratori, ma il tuo modo di fare non lo vedo vicino a questi.

giuseppe s. 01.03.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento

non riesco a capire ma siamo sicuri che se si va a nuove elezioni riusciamo a prendere più voti per governare da soli? BO ma spero di sbagliarmi ma io penso che stiamo buttando via una grande occasione

gianfranco muratore 01.03.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

==== Non cadete nei tranelli.

== Il M5S ha una sola forza = LA COERENZA .
Di fronte a sue Proposte di Legge giuste,il M5S deve mettere ..gli Altri.. in difficoltà nel non accettarle.Così l'Italia tutta avrà la certezza di quello che già sa .
Schiena dritta.....e sbaglieranno gli altri .
Il M5S , oltre a questo , " sa " che dobbiamo dar conto agli IMPEGNI già presi(da Altri).
Dico questo perchè ,a brevissimo,l'Italia sarà "attaccata" in modo spietato dal Mondo della Finanza e si farà "leva " proprio su questo.
Quindi il M5S non deve trovarsi IMPREPARATO ,perchè si "giocherà" sulla paura della catastrofe. ciaoooooooooo

raffaele di palma 01.03.13 13:40| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici di 5 stelle cerchiamo di non cascare nella trama di queste persone che anno portato l italia in 20 anni e piu alla distruzione. spero che possiamo partire subito con le nostre idee perche il paese ha bisogno di un immediata partenza.fate una domanda ai signori parlamentari,sia del pd e sia del pdl se si dimezzassero lo stipendio da parlamentare del 25 o 30 percento e aiutassero le piccole inprese con il micro credito? io credo che non accetteranno mai ..... e quindi beppe vai avanti e voi grillini avete un programma da rispettare dovete aiutareeeeee. ciao forza ce la faremo

stefano di lupo 01.03.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

La politica e la burocrazia hanno perso il senso della realtà e della vicinanza al cittadino !
Questa lettera che merita tante riflessioni

CUD ai pensionati via internet.
mio padre ha compiuto novant’anni nel 2012 e, per sua fortuna
(dico io che non ne posso più di PIN, password, codici
utente, chiavi crittografate e altre diavolerie similari),il PIN
rappresenta ancora unicamente un albero.
Di computer non se ne intende ed è rimasto all’Olivetti a nastro.
Dovrebbe,invece,dotarsi di PIN, entrare in Internet e scaricarsi
il CUD per poter fare il suo 730 e recuperare quei
pochi euro che gli spettano per le spese mediche e gli altri
oneri che sostiene annualmente.
Un anziano – non ci sono “arrivati” i disgraziati redattori
dell’art. 1 comma 114 della L. n. 228/2012 – si agita per un
nonnulla, soprattutto se magari solo al mondo o quasi
(fortunatamente, questo non è il caso di mio padre).
Il citato comma 114 stabilisce però che, “a decorrere dall’an-
no 2013, gli enti previdenziali rendono disponibile la certificazione
unica dei redditi di lavoro dipendente, pensione e assimilati
(CUD) in modalità telematica. È facoltà del cittadino
richiedere la trasmissione del CUD in forma cartacea.
Dall’attuazione del presente comma non devono derivare
nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica”.
Inviargli un CUD a casa certo non rappresentava un problema
per nessuno, ma il risparmio nazionale lo impone, senza
considerare ovviamente che il putiferio che si scatenerà
per “n” anziani in Italia con telefonate, richieste di chiarimento
agli sportelli e caos totale per l’ignoranza della cosa
da parte dei diretti interessati, avrà un costo sociale ben più
alto del risparmio ottenuto.
E alla fine il povero pensionato potrà comunque ottenere,
dopo mille peripezie e disagi,il suo atteso CUD al prezzo di
3,27 euro anche senza Internet.
Vergogna: nemmeno per la tranquillità dei pensionati si è
avuto un minimo di rispetto.È ben altro il vero progresso,
ben altro il vero risparmio.

Piergiorgio P 01.03.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno sig. Giuseppe Grillo.

Le chiedo cortesemente di astenersi durante le votazioni di fiducia nel caso venga presentato un governo con componenti PD o PDL.

Il programma deve essere il nostro e nostri i componenti governativi.

grazie

giovanni malinverno, calco Commentatore certificato 01.03.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.atuopadre.com/1/la_clessidra_2988102.html

Finalmente sta tornando il Coraggio !!!!, Grazie.

Antonino Chiaramonte 01.03.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo quale senso abbia aver fatto di tutto,con una campagna elettorale tutta gridata,per entrare in parlamento e poi,dopo aver ottenuto un successo ben oltre le aspettative,rifiutarsi di contribuire al rinnovamento di questo disgraziato paese,portando le altre forze politiche,che al momento non avrebbero altra scelta,sulle proprie posizioni.Il dubbio e' che si voglia soltanto lo sfascio,il tanto peggio tanto meglio.E poi dopo,a quel punto,a cosa sarebbe servito il successo ottenuto?

Augusto Costantini 01.03.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

egr. sig. grillo ,quando enrico manca (craxi) decise che lei non doveva più stare in rai, le fu fatta una vigliaccata tipica di quei personaggi ed io ne fui sinceramente rammaricato. ma ora c'è in gioco l'italia la sua rivincita è ampiamente compiuta, ma se la prenda solo con i socialisti, che per la maggior parte si trovano nel pdl, non si comporti come loro ed aiuti l'italia ad uscire dai guai, visto il grande potere che ha avuto. con stima giovanni ferrari

giovanni ferari 01.03.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Lavoro stagionalmente, da quattro anni ormai, presso un albergo di Portofino.L'anno scorso ho lavorato per gran parte dell'estate, a chiamata, vista la crisi, non riuscendo a mettere insieme, quindi, i giorni utili per la disoccupazione (ora ASPI). Non parliamo poi del misero compenso di € 4,82930 lordi più fatua contingenza di € 3,00 circa. Ovviamente il datore di lavoro è un'agenzia di lavoro interinale..direi che è giunto il momento di smettere con queste 'offese' alla dignità della persona aggiornando gli stipendi alla media europea e cambiando le regolamentazioni sulla precarietà lavorativa!!BAAAASTA!!!

Alessandra Duiella 01.03.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Io non penso che tutti gli uomini politici siano corrotti, buona parte si, ma non tutti.
PENSO CHE, ANCHE IN QUESTO MOVIMENTO A LUNGO ANDARE NE VERREBBERO FUORI, SIAMO UOMINI PURTROPPO. QUINDI l'unico sistema sarebbe quello di mandare tutti a casa dopo al massimo due legislature. NON mi piace l'idea di non coalizzare con nessuno e mandare il paese alla rovina, D'altronte il sig. Grillo penso che problemi economici non ne abbia, ma la gente comune che a malapena riesce a tirare avanti, si aspetta di avere una stabilità, un governo che riesca a tirare fuori il paese da questo stato di cose.Quindi eliminiamo questi rancori, individuiamo gli uomini onesti e giusti e cerchiamo di fare qualcosa di serio.

giuseppe schena 01.03.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

VOI NON SIETE NESSUNO, PEGGIO DEI PARTITI CHE COMBATTETE.

IL PROGRAMMA NON LO FARETE MAI, SI POTRA' FARE SOLO A SOVRANITA' MONETARIA E COSTITUZIONE.

SE NON PAREGGI IL BILANCIO 100 MLD ANNO PER SOLI INTERESSI E 100 PER PRIVATIZZAZIONI X 20 ANNI,
TI CHIUDONO BANCHE E SOLDI. HANNO TUTTO IN MANO LORO.

TUTTO IL PARLAMENTO DOVREBBE FARE MONETA SOVRANA EURO ITALIANO VALORE EURO, BANCA CENTRALE AUTONOMA E SISTEMA TELEMATICO AUTONOMO, STAMPA MONETA E CONIO E DISTRIBUZIONE ALL' ECONOMIA E AI PRIVATI.

CHIUSURA OGNI ATTIVITA' ESTERA PRODUZIONE, E FORZA ITALIA FAI VEDERE CHI SEI.

SIETE ILLUSI E AVETE ANCORA UN PARLAMENTO E UN SENATO CHE SI INCIUCIA IN PENSIERI VECCHI E MARCI.

NON CONOSCETE AL VERITA'.

EURO CARTA E ACCREDITI TELEMATICI NUMERI SU BANCE, NON COSTANO NULLA.

CHIUSURA DEBITO,CITAZIONE A GIUDIZIO DRAGHI, BCE, BORSE, E POLITICI ITALIANI CHE HANNO SOSTENUTO FRODE, E RICHIESTA RIMBORSO DANNI UMANITARI E PRIVATI E STATALI

L' EURO E' UNA FRODE

NESSUNO HA QUESTO CORAGGIO, VIGLIACCHI E CIECHI.

ITALIA UNITA CON MAGISTRATURA EUROPEA E ITALIANA E MONDIALE DIRITTI UMANI CONTRO LA SPECULAZIONE E FRODE

QUESTA E' LA VERA GUERRA, DELLE IDEE. INCANTESIMATI

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA? PRIMA IDA MAGLI, BUONO, POI AL RIDICOLO DARIO FO'. SCHERZIAMO?

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA UN VERO CAZZO QUADRO

P A O L O -- B A R N A R D -- R O S S I

VI SMONTA LUI TUTTA LA TRUFFA E FA' SPRPOFONDARE LA MERKEL E DRAGHI, RAZZA DA GALERA.

MA CI SIETE O CI FATE?

LEGGETE ALMENO COMEDONCHISIOTTE E INFORMATEVI
PAOLO BARNARD, SIGNORAGGIO, FORDE MONETARIA.
ILLEGALITA' MONETARIA.

GRILLO NE ERA PIONIERE, E ORA E' LATITANTE

PERCHE'? GRILLO, NON FARE IL VIGLIACCO.

NON TRADIRE IL MOVIMENTO ANCHIO TI HO VOTATO.

ANZI, HO VOTATO VOI. ANZI, HO VOTATO QUESTA

INTELLIGENZA CHE NEMMENO USATE.

SE NON LA USATE VOI CHI LA USERA'. LA GRECIA CI
ATTENDE.

SONO CRIMINI CONTRO L' UMANITA' FATTI DA POCHE

PERSONE E VI PERDETE A QUESTO MODO.

my 5 01.03.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno Sig. Grillo,
mi permetto di scriverle in merito alla questione che tutti le stanno sottoponendo e cioè quella della questione di votare o meno la fiducia al prossimo governo a firma PD.
Credo che rispetto al votare SI o votare NO alla fiducia (come tutti vorrebbero per far cadere in trappola il suo movimento) esista anche una terza via.
Il problema della mancanza di numeri per la fiducia è evidente al Senato ma al se è vero che astenersi è uguale a votare No e quindi non permettere a nessun governo di nascere, non partecipare al voto, ovvero non essere presenti in Senato è permesso e non comporta nessuna conseguenza.
Il governo del PD nascerebbe con l'appoggio di monti (123 seggi Pd + 19 seggi Monti) contro i 117 del PDL.
Il governo ci sarebbe e i rappresentanti del movimento avrebbero ottenuto il massimo ovvero consentire la nascita di un governo come TUTTI vogliono e poi tenere il nuovo governo appeso al filo e costringerlo a fare le riforme.
Sperando di esserle stato utile
Grazie per l'attenzione

filippo grumi 01.03.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

sono un veneto, uno dei tantissimi che si preoccupano di avere un lavoro,prima dei soldi,uno dei tanti che ha provato a fare impresa per creare benessere e posti di lavoro,uno di quelli che pensa che i suoi dipendenti,non sono un costo ma una risorsa,
e piuttosto che disfarsene arriva a mangiare tutto il lavoro di 20 anni ,e dopo si suicida.
e questo stato che non riconosce, come il propio,
uno stato che ostacola chi vuole fare inpresa ,uno stato crea ancora piu' burocrazia ,uno stato che uccide l'impresa,
uno stato che prima promuove la libera concorrenza e poi mette un tetto al fatturato,dell'inpresa obbligandolo a pagare tasse su quello che non ha guadagnato?
magari con mora da strozzino se non paghi,
ma di chi e' questo stato?
uno stato che vuole da te' i soldi delle tasse subito,
e che se invece deve pagare il fornitore forse lo paga dopo un anno?
basta deve finire questo,
questi politici che si sono susseguiti
in 40 -50 anni ,dopo aver mangiato
e creato questo sistema ,
(che se non paghi non lavori)
"esiste su tutto anche il piccolo tu dai una cosa a me io do una cosa a te"un cesto ,una pizza ,un milione non c'e nessuna differenza,dal poliziotto che prende la cassetta di verdura gratis al politico che prende milioni? questi politici /e magistrati /tutti e quantaltro
si stupiscono che esiste questo??
scandalo'??
ci siamo dentro tutti al sistema.
basta questa merd..
ci basta la massaia che amministri il denaro
dello stipendio ,
non ci serve un professore o un politico che ci costa centinaia di migliaia di euro,
ma non sa fare i conti .
dobbiamo invertire la rotta ,
basta leggi che punisce chi lavora,
e premia chi ruba.
basta.
non interessa a nessuno destra sinistra centro a casa tutta questa marmaglia e togliamo anche le pensioni miglionarie gia' attive,
dobbiamo pagare paghiamo tutti ...
questo e' il pensiero mio e della gente che lavora, gente comune.

bottin luciano 01.03.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco. Sono a casa e sento i commenti dei "politici" sul futuro della governabilità in Italia. Sento tutto ed il contrario di tutto, ma la sensazione che ne traggo è che non hanno capito nulla del segnale forte che è arrivato dall'elettorato Italiano. C'è chi chiama Grillo un clown e sento dare al movimento 5 stelle tutti gli attributi possibili ed immaginabili, da fascisti, a verginelle che diventeranno mignotte ecc. ecc. Io ho votato a sinistra guardando con fiducia la sinistra guardando al movimento 5 stelle ed ho sbagliato, dovevo votarlo direttamente. I nostri politici non hanno capito o no vogliono capire una cosa, o cambiano registro in maniera radicale o saranno finiti. Mi fa paura sentir dire che i servizi hanno avvisato del rischio terrorismo, un film già visto. Adesso la Ravetto sta dicendo che la rete non è accessibile da parte di tutti, ma solo per una determinata fascia d'età. Io ho 60 anni e la uso senza pensare di essere manipolato e questo mio pensiero lo scrivo in assoluta libertà. Voglio fare anche i complimenti a Dario Fo per la sua pacatezza e per i segnali forti che sta mandando, lo dice a caio per farlo sentire a sempronio, ma non vogliono capire i messaggi, io credo di comprenderli.
Nuccio Longhitano

Nuccio Longhitano 01.03.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

caro Bersani...caro Berlusconi...arrendetevi..siete stati circondati...Il Premier al M5S e poi tutti all'attaccooo....

anna maria perrini, triggiano Commentatore certificato 01.03.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento


Dopo il Regno delle due Sicilie = il ritorno
del Vero Garibaldi= di nome Grillo attraversò
lo stretto come un ragazzo squillo,a conquistare l'isola che gallegiava ora e stabile
e ferma,pure il vulcano gioisce ai suoi piedi,il sud dai canti e suoni popolari con una x
originale le tarantelle W il movimento 5 stelleeeeeeeeeeeeeeeee!!

Giovanni Pampinella 01.03.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Cari Grillo e Grillini,
siate saggi: per fare le riforme che il popolo attende dovete partecipare alla formazione del governo. Dopo dovete,come promesso, procedere con
dette riforme,cominciando con l'abolizione dei privilegi delle caste(tutte) ecc.ecc.
E speriamo che rimaniate fedeli alle promesse fatte senza rimanere attratti dai privilegi che ora condanniamo e che volete abolire.
Il popolo vi ha dato fiducia,soprattutto i giovani ed è per loro che dovete saper agire con maturità e responsabilità.
Tanti auguri e buon lavoro

Carmen Rizzo 01.03.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Tito Boeri all'Economia,
fate presto,
grazie.
N.B.

Nicola Bergamini 01.03.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe non ti far corrompere hanno paura!!!!!!

elena sirci 01.03.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me la polemica interna al M5S relativa all'opporunità di allearsi,sostenere,dare la fiducia a chicchessia danneggia gravemente il Movimento in termini di credibilità e coerenza a tutto vantaggio della vecchia politica la quale non aspettava altro!Il M5S deve mantener fede al suo statuto ed ai suoi programmi e andare avanti senza divisioni interne altrimenti non abbiamo votato per una forza innovativa ma per una "NUOVA VECCHIA CLASSE POLITICA"Bisogna che i sostenitori del Movimento comprendano che le divisioni interne non sono necessariamente espressione di democraticità anzi in questa fase UCCIDONO!

Tonino ADN 01.03.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Sig. Grillo e da tanto che ti sento e sono al 100 x 100 con te e con le tue/nostre idee.
Volevo portare alla tua attenzione un pensiero.
Visto la continua inefficienza del parlamento Italiano a causa di continui ribaltoni, xchè siamo chiari, gli italiani sono sempre in bilico, 33% la pensa in una maniera, 33% in un'altra e 34% in un'altra ancora.
Così praticamente con le leggi attuali ci sarà sempre qualcuno che si lascia corrompere e fa cadere il governo.
La mia idea, magari è una cavolata, ma potrebbe funzionare.
Il partito o la coalizione che ha anche un solo voto in più, e non supera il 55%, prende sia al senato che alla camera il 55% dei seggi. Il rimanente 45% viene distribuito agli altri partiti in proporzione.
Se un senatore o un deputato non è dello stesso parere del suo partito non potrà votare contro, potrà solo astenersi dal voto.
In questa maniera si avranno quello che non abbiamo avuto in tutti questi anni: stabilità.
Ripeto forse è una cavolata xchè se no l'avrebbero già fatto.
Forza Giuseppe e tutto il movimento, siete la mia speranza.
Ciao da Alverio.

Alverio Della Gaspera 01.03.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Se qualche dubbio poteva esserci adesso è stato fugato. Quale sarà l'atteggiamento del Movimento 5 Stelle verso il governo che si andrà a formare. Ma soprattutto è palese quale sarà il comportamento di Grillo. E mi ritorna alla mente il primo Bossi e come è andata a finire quella avventura. Questo è il destino del vostro movimento e la fine di Grillo. I vostri parlamentari ed i vostri elettori si renderanno conto molto presto con chi hanno a che fare e vi molleranno in porto. Grillo tentativo di dittatura sotto una veste democratica l'abbiamo già avuta con Berlusconi, con te non passerà mai.

Luigi Casalini 01.03.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe e Pier Luigi,

l’elettorato ha consegnato nelle Vostre mani, la possibilità di cambiare le sorti di questo paese ormai giunto alla rovina.
E’ una grande rivoluzione, la prima nella storia, combattuta senza l’uso delle armi.

Diverse idee vi accomunano, pertanto, Vi dico:

In nome del popolo Italiano!

O meglio ancora: In nome del disperato popolo Italiano,
Vi invito con tutto il cuore e l’amore che ho per questo paese, a collaborare tra di Voi, in modo che si possa finalmente cominciare ad intravvedere la luce.

Con affetto per entrambi,

Ilario Z.

Ilario Z., Brescia Commentatore certificato 01.03.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Qualche giorno prima delle elezioni, su facebook, avevo detto ai miei amici che i miei candidati Presidenti della Repubblica erano due: Adriano Celentano e Dario Fo. Visto che Dario Fo ha detto che non se la sente, perchè non avviamo una petizione popolare su ADRIANO CELENTANO al Quirinale?

Giancarlo Evaldo D'Auria (daugev), Sparanise (CE) Commentatore certificato 01.03.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

contento dell'esito elettorale ora bisogna fare sul serio come da costituzione tocca alla coalizione meglio classificata fare il primo passo e credo che per il ns movimento è un'opportunità più unica che rara per centrare i ns obiettivi.

paolo barlafante 01.03.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

ti ho votato perchè ho creduto in te, ma in questo momento la mia fiducia vacilla. A chi mi ha sempre detto:"non votare quello li, quello che urla e basta e vuole solo litigare con tutti" ho sempre risposto a tono.
In questo momento mi stai dando l'impressione di chi, salito al potere, vuole togliersi qualche sasso dalla scarpa, alla faccia dell'immagine di stabilità del paese e quindi del benessere del Paese intero.
Se il tuo intendo è quello di fare crollare tutto tornando alle elezioni, sappi che dal mio punto di vista considero questa eventualità un atteggiamento irresponsabile ed un tradimento della fiducia di chi ti ha concesso il suo sostegno.
Non fare l'errore che hanno fatto anche altri, il movimento 5 stelle non appartiene a nessuno, e a tutti i suoi elettori.
In questo momento abbiamo bisogno di stabilità e di qualcuno che salvaguardi i nostri interessi, non di qualcuno che continua a lanciare provocazioni destabilizzando non solo il paese, ma anche la fiducia che ti abbiamo concesso.
Una riflessione: se avessi saputo qualche settimana fa che ti saresti comportato in questo modo tanto provocatorio, non so se ti avrei concesso il mio voto.
Non devi inciuciare con nessuno, ma nemmeno alimentare un clima destabilizzante come a mio avviso stai facendo.

Ciao Beppe, buon lavoro

pietro delfino 01.03.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In merito alla possibile fiducia: fatta salva l'assenza di qualsiasi vincolo di mandato,se questo Paese è quel che è, la causa ritengo sia anche e principalmente da ricercarsi in atteggiamenti e prese di posizione rispetto alle richieste di collaborazionismo con un possibile governo Bersani & C. Il movimento 5 stelle ha raccolto voti da chiunque, forse..e ribadisco forse, più a sinistra, ma l'elemento di novità e coagulante non è stato una politica di destra o di sinistra, ma un modo diverso di far politica. Iniziare con un bel tradimento del mandato e delle prospettive..non sarebbe un buon viatico e quasi certamente un de profundis per il movimento stesso. Il richiamo alle responsabilità da parte di chi, ancora oggi si dimostra irresponsabile, dovrebbe essere stigmatizzato. Bersani si rifiuta di dar vita ad un patetico governissimo con Berlusconi perchè quest'ultimo "ha avuto troppe occasioni per dimostrarsi responsabile", motivazione tanto veritiera quanto riconducibile ad una questione di principio e non di merito poi, per contro, chiede al Movimento di rinnegare un'intera campagna elettorale e tradire qualche milionata di elettori. Giusta la richiesta di votare un Governo 5 stelle, visto che lui è responsabile e tiene al bene del paese, non si tirerà indietro. Mi fa pensare ad un impotente brutto che voglia andare a letto con Miss Mondo ed anche essere pregato. Tanto i punti programmatici li ha quasi copiati,sembra,...e neanche tanto bene. Non fatevi mangiare!! Se far saltare il banco, come minacciato, porterà a crisi e chissà a quale sventura..non è detto che sia un male. 70 anni fa cittadini italiani non esitavano a uccidere ed a volte trucidare i propri concittadini per salvare e liberare il paese..noi oggi dovremmo spaventarci per qualche punto di spread, di fronte al nobile scopo di riottenere o forse ottenere lo stesso risultato?
Europa/Germania: ma possibile che dopo 70 anni ci si ritrovi di nuovo a dover ricevere ed eseguire ordini da Berlino?

carmine chine, torino Commentatore certificato 01.03.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

quale legge elettorale secondo voi?

carlo canevazzI 01.03.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Informo anticipatamente che sono già iscritto a m5s. ma nn mi riesce inviare quanto sotto in quanto privo di categoria adeguata.

Hei Beppe, pensa un po a questa chicca...................
Sai quanto hanno in cassa le pubbliche amministrazioni? che non vengono utilizzati
per mesi, anni? soprattutto ora, da quando è stato introdotto il patto di stabilità.
Non pagano i creditori, per rimanere nei parametri dello stesso, ma allora che investissero la liquidità, nn dico il 100/100 ma quanto le previsioni in funzione appunto delle ben note proiezioni. Sai quanto le banche remunerano la liquidità? 0 spaccato, in + pagano commisioni per farsi tenere i quattrini, qualcuno ci mangia? Bohh :-(
Con gli stessi bot 1,5; 2; 2,5; senza rischio appunto, per ora, remunerazione questultima che permetterebbe di aggiungere gocce di "liquidità" al salvadanaio colabrodo Italia. Basterebbe, e credo che tu sappia cos'è questo strumento, una web collaboration e 3 persone per gestire la liquidità di tutte le amministrazioni pubbliche = occupazione remunerata in partenza, e non solo.
P.S. strumento applicabile anche per gli acquisti conto: sanità; energia; auto; persino cancelleria, etc etc, con una massimizzazione del RISPARMIO, ma soprattutto posti di
LAVORO.
P.S. A seguito deformazione professionale: consulenza finanziaria mirata al risparmio
di ogni genere, taglio, spacchettamento bilanci, spese etc etc.
Iniziative circa la reperibilità di "new-Jobs", ne avrei a nn finire, tra l'altro numerose autofinanziate, con resto, :-). Se interessati sapete come trovarmi. Non sono interessato ad alcuna carica, ma sento il dovere di cooperare al buon andamento di questo grande movimento e fiero di "MANDARLI A CASA", dopo l' RX al politometro xrò, a loro e famigliari.
Per il momento, a quanti cooperano, anche se virtuale "UN FORTE ABBRACCIO A TUTTI", anche a coloro che "mi leggono". Buona giornata

SKALPER 01.03.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

io ho un problema non riesco ad iscrivermi al movimento 5 stelle dopo che compilo la pagina con tutti i dati mi dice problemi di connessione, sono giorni che provo cambiando anche pc e connessione. Avete suggerimenti? grazie alberto

alberto b., fiano Commentatore certificato 01.03.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Amici connazionali (e non), Capisco la voglia di cambiare tutto e subito, ma il Sig. Grillo ha concluso una campagna elettorale lunga, estenuante e piena di contenuti serissimi.
Tra questi la presa di distanza da un PD vecchio e conservatore anche di poltrone; adesso dovrebbe rinnegare tutto e prostrarsi a Bersani sotto una spinta giusta ma soprattutto emotiva? - non credo che tanto è negli interessi nazionali. Spero sia Bersani a fare un passetto indietro (stante questa seconda importante possibilità dopo le primarie)e proponga un interlocutore che parli lingua italiana dei padri costituenti (legalità, lealtà,sovranità al popolo !!!!!!!) come quella "insegnata" da Grillo.
Il lavoro di Grillo continua a mantenere alto il prestigio e la dignità degli italiani onesti(la quasi totalità), che soffrono ma non mollano nel tenere viva la speranza di un riscatto targato M5S ma dimorante nel cuore di tanti "grillini" e non.
Se tanto ha dato tanto occorre continuare ad aver fiducia, Forza Grillo.


Attilio Marangione 01.03.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno. Sono molto contenta della vostra vittoria. Mi sembra che abbiate 'veramente' intenzione di fare un po' di pulizia.
Al vostro programma vorrei aggiungere l'abolizione degli enti inutili. Era stato fatto un tentativo anni fa poi finito in nulla.
Grazie, saluti e buon lavoro!

valeria rubini 01.03.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Non tiriamo troppo la corda, il M5S ha avuto così tanti voti non x continuare a contestare ma per governare, perciò mediamo le ns richieste con quelle degli eventuali compagni di governo ma facciamo attività di governo subito x evitare i soliti intrallazzifatti da speculatori che hanno a cuore le sorti dell'italia e degli italiani SIGH!!

costantino b 01.03.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe Grillo con stima e affetto sincero.

ALTERNATIVE E ROULETTE RUSSA PER IL MOVIMENTO

1) Dare la fiducia a Bersani indicandogli i punti per un programma di governo condiviso...........

2) Chiedere la Presidenza del Consiglio...........

3) Tirare forte la corda e mandali a fondo sperando di andare al voto e prendere la maggioranza relativa.........
========================================
Certo comunque che rifiutare un programma di governo con Bersani su punti condivisi è una ROULETTE RUSSA per il Movimento il cui rischio non può essere preso solo da te.
========================================
Prima di una mossa potenzialmente suicida, fossi in te Beppe, sonderei prima i 5 Stelle. O no?

David Hume 01.03.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Ho superato i 60 anni e ho votato 5 stelle per le proposte e per la vicinanza allo stomaco e al cuore della gente.
In veste di sindacalista ho vissuto da protagonista una piccola rivoluzione: che cosa fare dopo?

I mercati fremono e sono pronti all'attacco dell'Italia, a questo punto dovete trovare un accordo sui punti fondamentali del vostro movimento che possano essere condivisi e iniziare la rifondazione della comunità italiana.
Serafina

Serafina Gnech 01.03.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Peppe
Oltre alle riforme e ai tagli della politica,si deve investire sulla Agricoltura e Turismo.

vincenzo randisi, agrigento Commentatore certificato 01.03.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Da tante affermazioni rimango incazzato nero in quanto è possibile che esiste ancora gente che non arriva a capire che l'Italia è in mano agli speculatori e se non si fà un governo(anche con alleanza al PD che comunque non è il farabutto del NANO)che spazza via queste sanguisughe. Ci si deve mettere subito al lavoro per far ripartire la nazione(ferma da 40 anni per colpa dei ladroni dei politici)e se non si fà ciò non si arriva da nessuna parte,si va sempre peggio(per quel poco che rimane da salvare ad un passo dalla Grecia).Il programma di Grillo si può portare avanti dialogando con il PD e se il caso imporsi.Volete finirla con tutta sta boria di arrivare per forza ad essere soli(chi troppo vuole nulla stringe).Solo le dittature comandono da soli. Pensiamo per una volta al bene della nostra beneamata Italia, stuprata da 40 anni da una classe politica di ladroni - mafiosi e corrotti senza alcun ideale politico.

FRANCESCO MARINO 01.03.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, forse non lo sai ma una larga fetta di impiegati al servizio della pubblica amministrazione sono tutti precari e brava gente persone oneste prese dall'esterno che lavorano anche 10 ore e non mi riferirisco assolutamnete alla segreterie politiche. Ti parlo di tutti Dipartimenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Palazzo che i grillini cominceranno a frequentare. I precari della Presidenza, sono persone assunte a progetto, laureati,preparati senza contributi nè copertura medica senza privilegi. Senza buoni pasto.. come si dice "figli di un governo minore" Chi pensa a loro in questa fase di cambiamento? Chiedete di visionare gli atti al dott.Catricalà il suo ufficio è a via Della Mercede a Roma chiedete sulle assunzione dei precari sui dipartimenti e non fatevi imbabolare da procedure e decreti.. sono artisti dell'inghippo burocartico. Sono secoli che la Presidenza non emette il decreto di stabilizzazione per quelli che chiama collaboratori esterni. Il genietto Monti ha concesso delle proroghe ai contratti e poi ad agosto che succedrà? Ci sono dei precari che hanno famiglia e che rischiano di trovarsi senza lavoro perchè considerati solo dei numeri. Ho visto che tra di voi al Parlamento ci sono delle persone esperte di economia, bilanci assunzioni. Noi siamo tanti dietro le scrivanie da anni al servizio dello stato senza nessun diritto. Il governo non è solo camera e senato il governo è fatto anche di precari che lavorano all'interno dei suoi Palazzi. Spero di averti dato un panoramica che possa offrirti uno spunto di riflessione e che anche questa precarietà possa rientrare tra le priorità del tuo programma. Grazie per l'attenzione hai mai pensato che potresti salvare le sorti di questa povera nostra Italia? Grazie e in bocca al lupo.

Rosa Billo 01.03.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

E' da un po' che mi ronza un idea in testa e vorrei qualche autorevole parere. Io credo in un sistema ITALIA composto da 3 MACRO REGIONI, NORD - CENTRO + SARDEGNA - SUD+SICILIA, ogni regione avrebbeun capoluogo di regione con un piccolo parlamento o consiglio limitato e tre o quattro circoscrizioni provinciali senza comuni o altro. A questo punto basterebbe avere solo un ramo del PARLAMENTO e un governo formatosolo dai ministeri con portafoglio e qualche sottosegretario. Il tutto tenendo conto di dargli uno STIPENDIO FISSO e senza altre voci in entrata.
Penso che cio' sarebbe un grande passo avanti verso una politica molto meno dispendiosa e sicuramente piu' vicina alla gente. Oltretutto eliminando molti vitalizi e sprechi, permettendo di investire in infrastrutture - ricerca e scuola creando molti posti di lavoro e di conseguenza risparmiando su quello che sono gli ammortizzatori sociali,permettendo un tenore di vita accettabile a tutti!- gradirei avere ove possibile anche un parare da BEPPE GRILLO, del quale sono sempre stato un grande estimatore,e al quale dico che i signori "poltici" non sanno che chi fa il COMICO, E' MOLTO E SICURAMENTE PIU' SERIO SINCERO E INTELLIGENTE DI loro! GRAZIE

pasquale mignola 01.03.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Salve ieri ho letto un articolo in cui era menzionato l'ammontare globale del rimborso ai partiti, l'ammontare che andrebbe al M5S è di €uro 42 milioni circa se non ricordo male, poco più al Pd, ecc ecc.
Vengo al punto, sui nuovi eletti ho sentito che prenderanno un compenso di € 5.000 lordi, cosa intende farne invece il M5S di questi soldi? Non ho sentito alcuna posizione in merito

Pompeo Ambrosi 01.03.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei capire perchè a Parma il Sindaco Signor Pizzarotti vuole vendere le azioni Iren per l'acqua/servizio idrico ad Iren, visto che l'acqua dovrebbe essere pubblica. Conosco la situazione di Parma, sono una cittadina di Parma, ma per me questa è una contraddizione enorme ed ingiusta per tutti cittadini. Cordiali saluti

carmencita mondelli 01.03.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che sia giunto il momento che il movimento affronti 2 argomenti bollenti:
1) Trattato di Lisbona http://www.youtube.com/watch?v=9-IRaIOZk0c
approvato dal governo Prodi e condiviso dal PdL e lega.........
2)referendum sulla moneta

Max F., padova Commentatore certificato 01.03.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma che fine ha fatto il mio commento???????????
Non ci sarà la solita storia della censura!!!!!
Il mio commento a risposta di una persona di Marino non è stata pubblicata. Poi non capisco il perchè mi devo registrare ogni volta che invio un commento!

FRANCESCO MARINO 01.03.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

il sottoscritto stasi luigi (21/01/1958) nato a brindisi (br) e residente in sardegna,avendo la moglie e l'unico figlio entrambi diversamente abili in condizioni di gravità (L.104/92) chiede ,a nome di tutti coloro che versano in simili disastrose condizioni familiari,l'approvazione di una legge che permetta di andare in prepensionamento a 60 anni con il metodo retributivo.Esiste un piano di legge in tal senso che dorme da diversi anni alla Camera.Fate valere i nostri legittimi diritti.grazie. stasi luigi via francia n° 29 Quartu sant'Elena (CA) cell. 3397874841 mail stasi.luigi50@gmail.com

luigi stasi, quartu sant'elena (CA) Commentatore certificato 01.03.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe entro giugno 2013 dacci:
1) Legge elettorale
2) Taglia il numero dei di parlamentari i vitalizi ed i privilegie con il risparmio investi su lavoro ,impresa, ricerca e sviluppo.
3) Togli l'imu sulla prima casa per i rediti più bassi (da 30.000€ in su lordi all'anno)
4) Facciamo nuove elezioni e ti diamo il 80% della percentuale mandanoli definitivamente a casa tutti.
Grazie

Wily 01.03.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Il compromesso storico, e a falsa opposizione della sinistra degli ultimi 30 anni non possono appartenere alla cultura di chi come noi vuole una pacifica e democratica rivoluzione, inoltre non spetta certo a noi M5stelle essere il capo espiatorio di una legge elettorale fatta da altri.
Adesso che per una volta tanto persino Napilitano ha avuto la "schiena dritta" non dobbiamo certo mollare noi,
In sintesi secondo me, nessun accordo con nessuno, o un governo 5 stelle, o se lo fanno da loro un governo, tanto ci son ben avvezzi!!

Giuliano Bonini 01.03.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, un amico quasi sessantenne, che lavorava in Banca, mi ha scritto stamattina:

"Per quanto mi riguarda, negli ultimi 20 anni dai due governi che si sono alternati al potere ho ottenuto. Da Prodi: tassazione retroattiva (illegale) della liquidazione, che è passata dal 12,50% concordata al momento di lasciare l'azienda in base alla normativa allora vigente, al 39% retroattiva con prodi. Conguaglio arrivato da ufficio delle imposte pagare entro 60 gg.
Sempre da Prodi: aumento retroattivo (illegale) della aliquota sull'assegno di sostegno al reddito che percepisco in quanto esodato bancario. Anche qui, l'accordo inizialmente firmato fra le Banche (Abi) e il Governo (in carica a quel giorno) prevedeva una ritenuta del 12,50%. Prodi l'ha portata retroattivamente al 29%. Il tutto mensilmente per 5 anni.
Veniamo a Tremonti: la finestra pensionistica certifica Inps che mi garantiva l'accesso alla pensione a luglio 2013, sempre da accordo siglato fra Abi e Governo in carica a quel giorno, è stata trasformata in finestra variabile di 13 mesi. I quali 13 mesi non me li paga nessuno visto che nell'accordo con l'azienda non erano previsti sforamenti. Loro arrivano fino alla data iniziale, poi sono caxxxi miei. 13 mesi di salario fanno una certa cifra.
Veniamo alla Fornero: la quale mi dice che io non vado in pensione prima dei 67 anni, età pensionabile invece concordata fra Abi e Governo allora in carica 60 anni. Ne consegue (oltre ai 13 mesi di tremonti) un ulteriore sforamento di SETTE anni, più le aspettative di vita diciamo 8 o 9 anni. Sempre a zero reddito.

Questo è il motivo per cui non me la sono sentita di andare a votare domenica. Fra tutti questi benefattori che ho incontrato in questi 20 anni davvero non avrei saputo chi scegliere…….."
Sono certo cose che hai già letto, ma di queste persone ce ne sono migliaia……
Pensi di poter fare qualcosa, ora che avrai voce in capitolo?
Forza MoVimento!

alberto de santis 01.03.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi, non altri è il vero macigno che blocca il Paese. La sx non ha saputo combatterlo. Spesso ha inciuciato. Anche ora si offre al PDL una delle presidenze delle camere... A un partito che ha perso 6,5 milioni di voti! Il cui capo è indagato da tutte le parti, da tutte le procure, che ha fatto digerire al Paese perfino l'onta ridicola della Ruby-Moubarak...
Tenete duro, ma non strappate la corda... Ascoltate Dario Fo e non liquidate con leggerezza i possibili consigli di Napolitano. Magari chiedete voi la presidenza del consiglio. Qualcosa va fatto per liquidare definitivamente l'era Berlusconi e venire in aiuto, alla svelta, al disagio sociale montante come una marea. Prima che parlino, temo, le armi e le bombe e torni la strategia della tensione. A quel punto sarà tutto possibile, anche misure restrittive verso la democrazia e verso il Movimento. Il potere, quello di dx specialmente, non aspetta altro.

Lido Pacciardi, Collesalvetti Commentatore certificato 01.03.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Premesso:
Sono un libero professionista, osteopata, kinesiterapista.
Non sono ancora una persona affogata nella crisi economica anche se, devo lavorare come un mulo per pagare il mutuo, le tasse, la scuola dei figli, la mensa, uno sport dei bimbi da 30 euro mensili e tutte le spese che gli italiani che ancora hanno la fortuna di lavorare, conosco bene.
Ho votato per il NOSTRO movimento e come tanti per la prima volta sono uscito dalle urne sereno e motivato per il voto che avevo preferito dare.
Quando vedo in televisione o sui palchi del Pd e altri partiti, persone che prendono pensioni che ammontano a decine di migliaia di euro mensili.
Mi chiedo!:
Cosa hanno fatto di così importante per la nostra comunità e quali sono i frutti condivisi dagli italiani da meritarsi tali pensioni?
E ancora, mi chiedo: la nostra classe dirigente, quella invisibile che trova poltrone preziose inmodo commutativo, cambiano le sigle ma le poltrone preziose sono sempre le stesse.
Mi chiedo: i costi delle consulenze pubbliche a favore di membri di partito PD, PDL, UDC, IDV etc. Etc. Chi le paga?
E ancora: ho lavorato tanti anni in un grande ospedale romano dal quale per lo schifo me ne sono licenziato preferendovi la via del boun privato in quanto lo schifo delle sigle sindacali, le dirigenze corrotte e incompetenti ed i primari che vi susseguivano solo perchè esprimevano preferenze politiche.
Ho visto medici chirurghi di grande spessore, scomparire nel nulla perche avvolti dalla nube clientelare dei loro colleghi incapaci.
Mi chiedo, dopo aver lavorato nel pubblico: quale strumento abbiamo noi dal basso per controllare la classe dirigente e se incapace mandarla a casa?
Dei miei dirigenti ospedalieri conoscevo solo il giornale che leggevano, non hanno obbligo di timbro, non fanno un cazzo di ciò che sono iper pagati per fare.
Chiedo a Beppe ed a tutti voi, non abbassate la gurdia e attenti a non farvi fagocitare dai vili che ORA stanno di fronte allo specchio e vedono l'ombra che sono.

Stefano marra atstill 01.03.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono un infermiere e quindi dipendente statale,ho votato M5s perchè credo ancora nel nostro paese e spero che si metta mano alla sanità pubblica che è sempre più allo sfascio e sta pian piano venendo invasa dal privato.Per la cronaca il contratto è fermo da ben prima del 2008 per noi.
Forza M5s.

pruscoit69 01.03.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

LA LETTURA DI COMMENTI OFFENSIVI MI FA CREDERE CHE CHI SCRIVE, NON CONOSCE MINIMAMENTE LA STORIA POLITICA DI QUESTO PAESE CHE SEPPURE MALATA E CORROTTA,E' LA RISPOSTA ALLA POCA ATTENZIONE DA PARTE DEI CITTADINI CHE NON HANNO MAI SEGUITO E FATTO PERSONALMENTE UN PASSO PER FARLA CAMBIARE.

francesca fiorentini 01.03.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono tante cose da fare assolutamente urgenti e finalmente, alcune, si possono realizzare da subito. C'è gente che non può aspettare i vecchi giochi politici del tipo "tanto peggio per te tanto meglio per me" perchè poi a pagare siamo sempre noi cittadini onesti e lavoratori.
Spero che una volta giunti in parlamento anche i glillini rivoluzionari non si facciano contagiare dalla sindrome del politico italiano che ha come sintomo principale quello di mostrare i muscoli del potere.
Vi prego , trovate un accordo con il PD, su poche cose, urgenti e dopo se va tutto bene o si ripropone un'altro accordo o si va a votare, e al momento del voto l'italia vi ringrazierà e sceglierà più serenamente il nuovo.

Leonardo C., Alcamo Commentatore certificato 01.03.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che Beppe Grillo debba confrontarsi personalmente e possibilmente pubblicamente con Bersani in Parlamento.
Solo la chiarezza del confronto potrà allontanare le accuse al movimento 5 stelle di demagogia e populismo.
Sempre che si voglia lottare per una democrazia (ed è per questo che sono stato un Vostro elettore)e non per altre soluzioni
Cordiali Saluti.
sergio30458

sergio gialdini 01.03.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

LA RETE DEI VALORI PER L'ITALIA

COSTRUIAMO

"L'ORCHESTRA EUROPA
PER
UNA SINFONIA ITALIANA"

Come uscire dalla crisi:
Meno casta;
Meno spesa;
Meno tasse;
Più fiducia;
Più sussidiarietà;
Più solidarietà;
Più redistribuzione economica;
Più crescita economica;
Più sviluppo sociale;
Più occupazione;
Più condivisione;
Più coesione sociale;
Più benessere per tutti;

Roberto Bartolomucci

Roberto Bartolomucci 01.03.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

ero indeciso tra m5s e pd ,poi ho votato pd ed ora mi piacerebbe che stessero insieme per dare una svolta definitiva alla mentalità antica che c'è in italia. è un occasione da non perdere perchè non è più tempo di tatticismi.

stefano paiaro 01.03.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE:
Sei grande, sei la salvezza del nostro Paese, grazie di esistere, mantieni la tua determinazione e saremo tutti con te e molti altri ti seguiranno, nelle prossime votazioni vedo una tua maggioranza schiacciante sia alla camera che al senato ma se vuoi tutto questo non cedere alle alleanze e tieni il nostro gruppo unito.
Ti abbraccio Tulio

Setulio L., Marino Commentatore certificato 01.03.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici se non si riesce con l'astensione votate la fiducia a un governo, fate nascere un governo; in seguito bisogna combattere per quelle che sono le idee del movimento.
Ricordate che il movimento non è sostenuto da ex votanti di sinistra ma da molti elettori schiffati dalla non politica di destra, dagli scandali dei partiti di destra che, se non ci fosse stato il M5S si sarebbero astenuti dal votare.
Il M5S è quello che ci ha dato la speranza di un paese migliore ove gli ideali ancora esistono e possono essere coltivati. In questo periodo ho visto gente ritornare alla politica, gente che se ne era allontanata da anni.
Agli amici eletti auguro un buon lavoro.
A Grillo invio un particolare ringraziamento per la costanza e la dedizione riservata al bene del paese. Saluti a tutti

giovanni faa, cagliari Commentatore certificato 01.03.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Sentite Sentite! Adnate su radio rai 3. C'è un imprenditore (Biason) che fattura solo in Italia 115 mio di € in (400 persone) + ne ha un'altra all'estero + grande (600 persone) e che ha votato Mov. Ce l'ha con i sindacati. Ha ragione! Sono una massa di inetti collusi con io politici che vogliono l'inutile opera della TAV.... (altri soldi risparmiati!!)

Riccardo Simonini 01.03.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

CI VUOLE PAZIENZA..... E' CAMBIATA LA LOGICA DELLE COSE, IL VECCHIO SISTEMA COMBATTE CON PALLE DI FANGO DELAZIONI STRATEGIE PER IL TRADIMENTO,E' UN MARCIUME IMMONDO DESTINATO A MORIRE DI SE STESSO. LASCIAMOLI LAVORARE E' TUTTO CONTRO DI LORO SI SEPPELLIRANNO PURE DA SOLI,CI RISPONDERANNO ALTRI MOVIMENTI DALL'EUROPA TUTTI HANNO IL LORO 5 STELLE PER FORTUNA.....CAMBIEREMO IL MONDO!!!!!!!! NON SOLO L'ITALIA. LA GIUSTIZIA STA AVANZANDO A BRACCETTO DELL'ONESTA, AVETE QUASI COMPIUTO QUESTA MISSIONE ORA BASTANO COERENZA E PAZIENZA............CE LA STIAMO FACENDO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

marco falcone 01.03.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

propongo che il rimborso elettorale spettante al movimento venga preso e distribuito dal m5s alle persone che hanno perso il lavoro e non fanno parte degli esodati già tutelati.tanto il rimborso in qualche modo troveranno sempre il modo di spartirselo.

massimo trippa 01.03.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

scrivo questo post in quanto, alla luce dei risultati scaturiti dalla elezioni, mi rendo conto giorno dopo giorno che per 40 anni, di effettivi ne ho 60, ho creduto di votare per delle "persone" a me paragonabili. Ovvero, con i miei stessi problemi, con l'idea prima di poter fare ogni bene al nostro Paese, di realizzare tutto ciò che la gente chiedeva ecc.
Non riconoscendomi più in alcuna delle persone che nel corso degli anni ho votato, ti chiedo, spassionatamente, cosa devo fare per partecipare più attivamente al tuo, nostro, progetto per rendere il nostro Paese l'avanguardia che "spolvererà" via tutto e tutti dalla mangiatoia politica.

Un saluto

Piero

Piero Bastianelli 01.03.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Bene bene,
..Dagli atrii muscosi, dai fori cadenti,
Dai boschi, dall’arse fucine stridenti,
Dai solchi bagnati di servo sudor,
Un volgo disperso repente si desta;
Intende l’orecchio, solleva la testa
Percosso da novo crescente romor....
e voi volgo credete che questo sistemapartitico,poliziesco,burocratico,militare,ecclesiatico,massonico,giustizialista...questo stato ormai in mano alla magistratura e alle lobby vi dia la possibilità di ribaltare tutto?
I privilegi della politica sono odiosi e vanno tolti...ma ve ne sono di più numerosi che saranno difficili da togliere.
Comunque COMINCIAMO e
VIVA LA LIBERTA'....che dobbiamo piano piano riconquistare
Francesco

Francesco Pellegrino 01.03.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore, Beppino, nella vostra spero lunghissima permanenza al parlamento e nei dintorni, lottate, a nome di tutti quegli italiani onesti (giuro che esistono ancora...)affinché, a partire da SUBITO, nessun indagato e tanto meno CONDANNATO, possa mai più avere diritto a rappresentare in nessun modo i cittadini!!! Non sono informatissima...ma nei paesi CIVILI esiste la possibilità che uno qualunque con decine di processi a carico venga anche solo lontanamento preso in considerazione per qualsiasi candidatura? Io non darei il mio voto nemmeno per eleggere uno in quel modo come amministratore di condominio... figuriamoci di uno stato e poi... DEL NOSTRO!!! AIUTO!!!

bruna casassa 01.03.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

LAURA MOLTENI, RONDINI e BITONCI. - Al Ministro della salute.- Per sapere - premesso che:

la professione sanitaria di odontotecnico è disciplinata dal regolamento di cui al regio decreto n. 1334 del 1928, normativa datata e da considerarsi ormai superata dall'evoluzione che l'attività di odontotecnico ha avuto, di fatto, in termini tecnici e professionali;

la professione di odontotecnico esiste fin dal 1928, per cui non è da ritenersi una nuova figura professionale sanitaria; essa necessita solamente di un semplice adeguamento legislativo, anche dal punto di vista del percorso didattico, così come si è già provveduto a fare per altre figure sanitarie;

in più occasioni il Consiglio superiore di sanità si è espresso in modo favorevole all'aggiornamento del profilo professionale di odontotecnico, rafforzando la convinzione della necessità di un intervento legislativo in materia;

la sempre maggiore richiesta di interventi estetici nel settore dentale rende inoltre indispensabile, per la riuscita ottimale di una riabilitazione protesica, la collaborazione tra odontoiatra e odontotecnico, con la presenza in studio di quest'ultimo, per l'adempimento di atti tecnici; solo chi fabbrica un dispositivo medico protesico, infatti, può individuare con facilità gli eventuali interventi atti a ottimizzare le funzioni del dispositivo e, pertanto, la sua presenza in studio per fornire la necessaria assistenza tecnica garantisce un maggior benessere ai pazienti sottoposti a cicli di riabilitazione protesica;

appare ormai improrogabile assumere iniziative per l'aggiornamento della professione sanitaria di odontotecnico, con il suo adeguamento alle esigenze emerse nel corso degli anni

Carlo cosentini 01.03.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Salve, spero vivamente per il bene del ns paese che riusciate a trovare un'accordo sul governo sulla base di almeno 10 punti comuni... lo spero

marco c., roma Commentatore certificato 01.03.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno.beppe secondo me col risultato elettorale il movimento è nella migliore posizione possibile.NO ad alleanze a priori,se il pd ha,come dice di avere,il programma simile al 5 stelle allora di cosa si preoccupa?? ho votato 5 stelle ma spero venga dato l'incarico a bersani,in modo che se avrà dei punti comuni col movimento sarà fatto il bene dei cittadini,se saranno state solo chiacchiere allora tirerà giù definitivamente la maschera e il suo 25% scoprirà la realtà..allora si che si potrà andare a nuove elezioni e scongiurare 1 masochistico ritorno del nano. io credo nel movimento e credo che andando avanti con queste idee si otterrà qualcosa di migliore x questa italia.l'obiettivo della classe politica è quello di far apparire il m5s come "distruttore",perchè i tanto famigerati punti comuni(tagli stipendi e costi della politica) nessuno li vuole davvero.ma saranno obbligati a mantenere le promesse mantenute,perchè voi sarete bravi a sputtanarli ogni volta che non lo faranno!! allora andremo dal 25 al 40%.il processo di rinnovamento è iniziato,ma non dobbiamo avere fretta di bruciare le tappe.che ne pensate? mi piacerebbe avere delle risposte x confrontarmi.

Ferraro carmine 01.03.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

.... e poichè la chiarezza e la verità devono sempre illuminarci, è giusto ricordare che destra e sinistra hanno insieme portato negli ultimi 20 anni l'italia al disastro ....

questi sono i numeri :

"sinistra" 1992-1994 Amato I, Ciampi 298+353 = 651
"destra" 1994-1995 Berlusconi I 226 = 226
tecnici 1995-1996 Dini = 360
"sinistra" 1996-2001 Prodi I, D'Alema I, D'Alema II,
Amato II 875+423+ 119+400 = 1817
"destra" 2001-2006 Berlusconi II, Berlusconi III
1409+374 = 1783
"sinistra" 2006-2008 Prodi II 617 = 617
"destra" 2008-2011 Berlusconi IV 1283 = 1283
tecnici Monti (governo tecnico) in corso
- totale giorni sinistra = 3085 destra = 3292
percentuale di governo (esclusi tecnici) su 6377 :
gg. 48,4 % sinistra 51,6 % destra


quindi, avanti tutta senza queste zavorre, sia di destra che di sinistra.

giovanni malinverno, calco Commentatore certificato 01.03.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

RICRDIAMOCI TUTTI che a piazza SAN GIOVANNI al di sopra delle CINQUE STELLE c'era una STELLA più grande e più splendente di tutte e sopra cera scritto T U T T I A C A S A !!!!!!!!!!!!!!!!!!
questo grido è uscito dallo stomaco e urlato con una forza inarrestabile
che nessuno se lo dimentichi

Domenico Rizzo 01.03.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo,
vista l'esperienza passata i saccheggiatori sono usciti con l'istituzione delle Regioni, con la frammentazione dell'Unità Sanitaria dandola in mano alle Regioni, per accontentare i ladri politici e l'istituzione delle comodità montane, per serbatoi di voti dei sopra citati, tanto è vero che annullando queste due istituzioni inventate, alla data del 1970 l'Italia non aveva nessun debito pubblico. Confidiamo in Lei, nella sua onestà e caparbietà, di poter eliminare queste istituzioni.
Con simpatia, Le auguriamo un Buon Lavoro a Lei e al suo Movimento, In bocca al lupo.

Angelo Paciello 01.03.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Al M5S.
Ragazzi...state calmi.Voi non avete imballato il Paese , ma lo avete quasi "LIBERATO" dai Partiti.Ora si tratta di giocare "la partita".Comeeee???
E' semplice: Loro sono in fibrillazione perchè hanno PERSO i loro consueti riferimenti.In questo momento sono DEBOLI perchè si muovono su un terreno a loro non familiare.Fanno appello "alla Responsabilità".Va bene e allora la dimostrassero.Il M5S deve mettere in FILA i primi temi e le prime riforme da fare (con sapienza) e Loro devono Votarle per FORZA . Punto e basta .Non cedete alle proposte ,ammiccamenti alle parole...ecc perchè Loro sono ABILISSIMI a trovarle ed a Pronunciarle.E' sempre stato il loro vero e unico mestiere = imbambolarci di parole e chiacchiere per portare ,nel tempo, un intero STATO allo SFASCIO .Loro sono capaci solo di questo .Spero ...vi sia chiaro . Ciao.

raffaele di palma 01.03.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo dovrebbe prendere esempio da Napolitano perchè d'avanti alla germania ha fatto un gesto responsabile difendendo coloro che lo hanno insultato per il bene del paese. Ora Grillo e i grillini per il bene del paese devono assumersi le proprie responsabilità andando al parlemento e votando la fiducia solo cosi il paese può salvarsi dal baratro. E'finito il tempo degli insulti, in parlamento si va con le proposte per migliorare questa italia martoriata altrimenti NON CI SARA' PIU' FUTURO PER NESSUNO IN ITALIA METTETEVELO IN TESTA.

antonella spinazzola 01.03.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha ragione grillo, nn si tratta con quelli la. Prima li volevamo mandare a casa, farli arrendere e adesso ci mettiamo a fare il governo con loro? Ma scherziamo o siamo matti?
Tutt al più trattiamo con quelli che hanno meno di due legislature alle spalle come da ns programma che nessuno può fare più di due legislature. Se trattano bene altrimenti tutti a casa e si rivota.
Le rivoluzioni nn si fanno mica accordando si con Bersani, che tra l altro deve già essere a casa xché ha fatto più di due legislature.
Le rivoluzioni una volta si facevano con i forconi ed i fucili, oggi si fanno con i voti e le rivoluzioni cambiano tutto e tutti. I' Italia se nn fa così é destinata alla rovina.
Saluti a tutti Giordano Emendatori imprenditore

Giordano Emendatori, Morciano di romagna Commentatore certificato 01.03.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di fare alcune riflessioni,la provocazione sferrata alla sinistra con la rivendicazione della fiducia per formulare un governo a cinque stelle...resta solo una sfida. Visto gli inciuci che si stanno verificando tra PD e L,i soliti noti occulti, D'Alema e Letta, sono la vera ragione di come si stanno cucinando tra loro...sono finiti. In merito agli elogi al Presidente io ci andrei cauto sul suo comportamento se poi vogliamo ringraziarlo in quanto è stato uno degli artefici della crescita del Movimento, con la nomina a senatore a vita di Monti nonchè la carica di Governo, allora sono d'accordo.In democrazia la ragione prevale con i numeri , per cui sono del parere che la guida del paese deve essere data a chi ha preso la maggioranza. L'Italia ha bisogno di una guida per la rinascita, bisogna che si mettano subito in atto i cinque punti rivendicati dal Movimento.Non molleremoooooooooo.....!!!!!!

ANTONIO 5., Sarno Commentatore certificato 01.03.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Beppe Grillo e eletti del movimento che andrete a rappresentarci alla Camera e al Senato ho 35 anni e sono un giovane artigiano di Formia vi prego vi scongiuro vi supplico non contaminatevi con questa gentaglia che ci ha imbrogliati per troppi decenni.Non tradite vi prego il voto per il cambiamento vero e duraturo per il quale vi ho votato.Io non ho mai votato in vita mia è questa la prima volta che voto e ripongo la mia fiducia di cambiamento per la mia famiglia e il mio prossimo nelle idee e nelle menti di buona volontà.Avrete capito che loro vi stanno tendendo una trappola vogliono farvi diventare loro compliciproponendovi false intenzioni ma il nano e gargamella quando voi cederete si appoggeranno a vicenda e voi no potrete fare piu niente e vi faranno passare per complici delle loro politiche o per degli ingenui ridando al popolo la sensazione che dobbiamo rassegnarci a morire che non cambia nulla.Vi prego non cedete che tanto vi daranno solo un contentino.Ho fiducia in Voi.

Menerella Luca 01.03.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

bravo beppe tieni duro siamo tutti conte mandali a cagare quelli che adesso dopo il tuo sucesso vorrebero allearsi con te sono dei vergognosi e schifosi mandiamoli tutti a casa come dici te io sono un piccolo inprenditore agricolo e e dopo una politica indiferente ai problemi delle nostre az siamo in una condizione economica gravissima noi agricoltori contiamo su di te ciao

GIORGIO SCARRONE 01.03.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe io ti ho votato e credo nel Tuo, che con la valanga di voti alle recenti elezioni politiche è diventato anche il Nostro MoVimento, perché ero stanco, incazzato ed arrabbiato, di vedere sempre i vecchi politici, Socialisti, Democristiani, Fascisti e Comunisti che si riciclavano da 40 anni in partiti che Loro chiamavano nuovi, ma in effetti cambiavano solo la sigla, continuando ad esercitare inciuci, e i propri interessi, perciò ti chiedo di non mollare e di non fare accordi con Bersani, e continua la Tua linea di appoggiare in Parlamento solo le proposte del Nostro Programma. Grazie, Sei la speranza che potrebbe cambiare veramente l’Italia.
Distinti saluti Caruso Luigi Benevento

Luigi Caruso 01.03.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Beppe.
Non saresti così gentile da comunicarmi un
indirizzo e-mail per contattarti direttamente.
Grazie per l'auspicata collaborazione.
Buona giornata

alessandro zanti 01.03.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Grillo per amore verso il prossimo non MOLLARE
non cadere in tentazione mandali a CASA TUTTI.
Grazie.

Tiziano Valseriati 01.03.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

dimenticavo.

televisioni e giornali parlano di simpatizzanti 5 stelle che stanno spingendo per alleanze con pd al fine di governare.

sono infiltrati ? oppure ci sono veramnente persone che volgionio distruggere il movimento vanificando anni e anni di lotta ?

la rivoluzione ha un prezzo .... ci troveremo soli, anzi già lo siamo ma, con onestà e passione riusciremo a NON farci rovinare dalla vecchia repubblica ....

NON DOBBIAMO MOLLARE !!!!!

giovanni

giovanni malinverno, calco Commentatore certificato 01.03.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Beppe, Messora e tutti, nella condivisione di opinioni utili per la sopravvivenza del movimento in questi giorni difficili,
lo scenario che prefiguro in questi giorni è semplice:
1)Bersani non pensava di non poter governare da solo;
2) con i Tecnici, PD e PDL hanno DI FATTO governato insieme, facendo fare il lavoro duro delle tasse ad altri;
3) la trasparenza che il Movimento ha promesso deve partire dalla trasparenza dei comportamenti, pertanto chi ha governato insieme è bene che si assuma la responsabilità di farlo alla luce del sole; governino insieme, dunque, senza fare finta di non conoscersi e senza parlare all'elettorato come se questo fosse una fascia di persone incapace di capire ciò che è avvenuto con Monti (chi non vuol capire è chi vuole credere per dogma divino, anche in contrasto con i fatti: fiducia a Monti);
4) subito dopo il voto con tono "determinato" Bersani e Vendola hanno chiesto a Grillo di assumersi le sue responsabilità; prevedo che di fronte al diniego di Grillo, tutto questo TUONARE, che fa sicuramente presa sui propri elettori, avrà lo scopo di additare in Grillo IL CAPRO ESPIATORIO della ingovernabilità;
5)da Santoro ieri sera, 28 febbraio 2013, è stato affacciato a Bersani il consiglio di farsi da parte, se ci tiene alla governabilità;
6)la strada da seguire è la TRASPARENZA E CORRISPONDENZA DI PAROLE E FATTI; si governi con chi garantisce questo, al di là dei personalismi, dello sconvolgimento di rinunciare ad un potere che sembrava, anche in perfetta buona fede, a portata di mano;
7) votino la fiducia al Movimento o il Movimento voti la fiducia a persone 'nuove' di partiti 'vecchi',
8)MA SOPRATTUTTO GRILLO RISPONDA CON ALTRETTANTO TONO DETERMINATO CHE NON ESSENDO IL MOVIMENTO ANCORA ENTRATO IN PARLAMENTO, LA RESPONSABILITA' TOCCA PRIMA A CHI VANTA UN CURRICULUM VITAE NOTEVOLE QUANTO AD ESPERIENZA POLITICA.

Maria Teresa Perrino 01.03.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno,
al di là di tutto, ma proprio di tutto, occhio in tutta Italia a chi sale sul carro vincitore M5S: di Scilipoti approfittatori l'Italia è piena. Gli italiani sono maestri in questo sport, cioè salire sul carro dei vincitori. Occhio, occhio, e ancora occhio!!!!!!!!!!!!!!!

Andrea Flaiani 01.03.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Dottor Beppe Grillo,
Ho votato con piena convinzione M5S e sono contento del risultato ottenuto. Adesso ritengo, però, che bisogna passare alla seconda fase: quella costruttiva per cambiare davvero la nostra bella Italia. Abbiamo tutti i numeri per poterlo fare con serenità e fermezza. Non si può essere sempre contro tutti altrimenti non saremmo più in democrazia. L'importante è che abbiamo messo spalle al muro quel mascalzone di Berlusconi. La prego, basta con le proteste e gli insulti. E' il momento di agire con provvedimenti condivisi anche con altre forze politiche, non si può pensare ad una Italia senza un buon governo e lei è la forza determinante per poterlo fare bene. Grazie di cuore, spero di essere ascoltato.

NICOLA LOBEFARO 01.03.13 08:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso abbiamo vinto, ma non dobbiamo cedere a questi politicanti, se cediamo ci suicidiamo!!!!!!che lo fanno loro il governo e facciano quelle riforme tre o quatro che servono , poi andiamo a rivotare e gli italiani saprano scegliere chi li difende verramente.

baratta william 01.03.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Sig.Grillo hai tolto la poltrona a Bersani e l,hai fatto sedere iu uno sgabello salvando l'Italia.E' stata la tua fortuna e successo, se il PD avesse candidato Renzi alle primarie ora erano al Governo e visto che Renzi e quasi come Lei,mi dia retta se so prenda e se si torna alle elezioni conquisterete l'Italia.(bisogna rivededre in questa situazione i diritti acvquisiti)Non agitarti più,stai calmo e salva l'Italia. Buon lavoro

paolo torinese 01.03.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento

per carita' non fatemi pentite di avervi votato
la mia opinione e' nessun accordo con chi ci ha
portato a questo punto. e ancora non si vegogna
affatto anzi sono ancora piu arroganti!

massai alfredo 01.03.13 08:17| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento sta dimostrando di essere maturo e consapevole.
Non possiamo ancora accettare lo scontro sul campo di battaglia che scelgono loro.
Per il momento noi giochiamo ancora fuori casa e il terreno di gioco lo stanno curando loro da trent'anni.
Non è che Bersani e compagni siano dei grandi strateghi ma sicuramente sono spinti da forti interessi a "fare".
L'altro mastino chissà cosa sta tramando con i suoi interessi e quelli dei suoi "amici" da difendere,
non deve essere facile, ma intanto quello che voleva lo ha ottenuto:ancora una volta c'è e conta.
Ma chi sono quelli che vogliono l'alleanza col PD?
Hanno già dimenticato cosa vuol dire "governare"(?)per PD e PDL?

sandro anfosso 01.03.13 08:07| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno.
io penso che in questi momenti di massima tensione sia necessario rimanere calmi e pensare per un attimo alla ns storia.
- sono anni che grillo predica la necessità di cambiamento
- sono anni che si offre ai partiti e offrendo anche la possibilità di concretizzare le ns idee
- sono anni che viene deriso
- sono anni che i partiti si scannano per governare senza portare a casa alcun beneficio per la società, per il clima, per la povera gente e per le imprese
- sono anni che assistiamo a una lotta con il solo scopo di prendere il potere e garantirsi un vitalizio
- sono passati quai 20 anni da tangentopoli e .... sembra che non ci sia mai stata nel senso che continua ad esserci.
detto questo ......
il 24 e 25 di febbraio il popolo sovrano ha decretato in modo democratico e inequivocabile con il 54 % dei voti ( 25% grillo, 25% non votanti, 4% tra schede nulle e bianche) che non vuole più una gestione con questi partiti.
il 54% degli italiani ha urlato la sua rabbia è ha sentenziato che tutta la vecchia classe politica se ne deve andare.
allora .......
c'è solo una strada, quella che tutti devono accettare, e cioè che le redini del potere devono passare all'unica forza che è in grado di portare a compimento un progetto onesto, veritiero e che tiene conto che il mondo sta evolvendo e che il modo di far politica e di relazionarsi è completamente cambiato.
stiamo parlando del movimento 5 stelle !!!!
la cosa ora importante è non cedere alle pressioni del pd che vuole governare a tutti i costi e vuole costringere il movimento a un'alleanza interessata e solo per salvare la faccia.
ma non è vero, il pd è morto, e con loro tutti gli altri partiti che, l'unica cosa che possono fare è appoggiare il ns movimento per definire una nuova legge elettorale, tornare alle urne e andare in pensione.
attenzione però !!!ci proporranno un programma con le ns idee per costringerci a governare con loro.
non dobbiamo cadere in questo tranello, sarebbe la fine di un sogno. giovanni

giovanni malinverno, calco Commentatore certificato 01.03.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo andati a cercare questi "FANTOMATICI YACHT" a montecarlo...in croazia, Siamo andati dai gioiellieri di ponte vecchio a fare il "Blitz" Siamo andati in Val Gardena a "CONTARE" quante camere di albergo erano occupate.....Abbiamo "mandato in esilio" Craxi....
5 milioni di stranieri lavoranti in regola piu' quelli lavoranti in nero MOLTIPLICATO per 500 euro quota stipendio pro capite minima spedita nei rispettivi paesi di origine FANNO una evasione fiscale di circa 40 MILIARDI di euro all'anno?
MA questi soldi chi li rimpiazza?
LA Merkel cari signori comprando titoli italiani e tra poco se non ci sbrighiamo IL Calcio nel culo ce lo da' lei.
STOP Caritas and (47) supremacy.

batacchi loris 01.03.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma come fate a parlare di PD se lo stesso partito ha governato dieci anni su venti contribuendo allo sfascio..

giuseppe Testini, Ruuvo di Puglia Commentatore certificato 01.03.13 08:00| 
 |
Rispondi al commento

poi scusate ma io non arrivo a capire ,stamattina si sentiva dire che un certo.......(RENZI) e pronto a governare ma chi l ha mai votato lui? in quale lista era? ma in che ITALIA ci troviamo? ma e possibile che il nostro pensiero non valga nulla?come si puo' fare a cambiare ste regole ma questi politici non vogliono proprio capire che sono zero ma proprio zero se piu' di qualche italiano incominciasse a ribellarsi davvero? IO SAREI TRA I PRIMI PRONTO A QUALSIASI AZIONE SERIA E :::::FORTE

mauro derrico 01.03.13 07:56| 
 |
Rispondi al commento

in un Paese democratico si devono accettare anche le opinioni di chi non ha espresso un voto di protesta, da parte mia farò di tutto per raccontare a tutti i grillini che conosco ciò che è avvenuto con la Politica negli ultimi 40 anni.L'espressione di programmi come servizio pubblico LIMITATA, COME LA VECCHIA POLITICA, MALE EDUCATA NEI CONFRONTI DEI GIOVANI SERPEGGIA ANCORA UNA VOLTA L'NVIDIA SINONIMO DI IGNORANZA,CHI E' SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA

francesca fiorentini 01.03.13 07:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti ho creduto nella tua linea politica ,oggi è il momento che non puoi dimenticare le tue promesse continua cosi che ormai non sanno da che parte devono andare mandiamo a casa tutti questi politici che durante questi anni hanno rovinato la nostra Italia, non ti fare corrompere anche dai tuoi fedelissimi
Grazie per quello che stai facendo

giuseppe Testini, Ruuvo di Puglia Commentatore certificato 01.03.13 07:51| 
 |
Rispondi al commento

vai BEPPE e corri da solo l' unica via x avere risultati e rispetto molla tutti sti parassiti

mauro derrico 01.03.13 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Non ho votato il vostro movimento, tuttavia condivido le vostre idee e penso che Grillo abbia ragione a non voler appoggiare il PD perchè in questo modo vi legate le mani. Io ho tanta fiducia che la vostra partecipazione al Parlamento possa cambiare davvero qualcosa, quindi state attenti ai trabocchetti e valutate attentamente ciò che vi propongono. Se Grillo vuole diventare premier non mi dispiacerebbe sono sicura che farebbe in Europa gli interessi dell'Italia. Buon Lavoro

Annabella Maini 01.03.13 06:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE A TUTTI VOI SONO RINATO HO NUOVAMENTE LA SPERANZA DENTRO IL MIO CUORE DI UN FUTURO PER LE NUOVE GENERAZIONI AVVENIRE E DI SENTIRMI NUOVAMENTE ORGOGLIOSO DI ESSERE E VIVERE IN QUESTO PAESE E TUTTO QUESTO LO DEVO AL MOVIMENTO 5 STELLE E TUTTO IL SUO MERAVIGLIOSO POPOLO,
STO RIVEDENDO I COLORI DELLA NOSTRA BANDIERA E RINCOMINCIO AD AVERE I BRIVIDI CHE SCENDONO SULLA MIA SCHIENA SENTENDO IL NOSTRO INNO.
GRAZIE GRAZIE GRAZIE NON FINIRO MAI DI RINGRAZZIARVI HO 63 ANNI ED ERO MORTO DENTRO DAL LONTANO 1974 UN GRANDISSIMO ABBRACCIO A TUTTI VOI.
BELOTTI ALESSANDRO.

alessandro belotti 01.03.13 06:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
Per prima cosa le mie congratulazioni per i magnifici risultati elettolari...
Ma da questo momento come possiamo regolare le tante cose che in Italia non funzionano affatto ?
Saluti

Alberto Tabirri 01.03.13 06:30| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi stellari o stellini ?
Ho partecipato alle ultime elezioni euruopee in Francia, dove resido, sulla lista di Dieudonné (comico pure lui) che certi dicono essere come Grillo (http://www.crif.org/fr/tribune/beppe-grillo-le-dieudonn%C3%A9-italien-aux-portes-du-pouvoir/35479).
Mi sembrerrebbe una buona cosa magari di farli incontrare per dare una vera dimensione sovversiva europea alle prossime elezioni Posso sevirvi d'intermediario se la cosa v'interessa.
A presto spero.
Francesco Condemi (+33693801167, rispetto all'Italia ci sono 3 ore in più; quando é mezzogiorno da noi sono le 15 da me... e i miei bambini vanno a letto dopo carosello...alle 20h)

FRANCESCO CONDEMI 01.03.13 06:28| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che Beppe Grillo
sia un Bodhisattva ,rivenuto per svegliare tutte le anime addormentate,si sipuo fare un otopia venuta realta,si sipuo cambiare per un nuovo mondo,umano e unito in una cosa sola
parole di un metre tibetano,forse e questa l utima occasione di questa generazione,per liberarsi dalla schiavitu,seno lo saremo per sempre,forza Beppe forza ragazzi che c e la fate
Emilio

emilio del prato 01.03.13 06:19| 
 |
Rispondi al commento

Di chi ci si può fidare se anche Santoro e Vauro scherniscono Beppe Grillo e il Movimento con battute e sottintesi degni delle peggiori tv di parte? La cupa sinistra tradizionale e borghese è allo sbando completo e si attacca ai propri dogmi con ironica ferocia e sarcastico integralismo non comprendendo minimamente la vera rivoluzione delle masse sollevata dal Movimento cinque stelle. Già..., ma cosa ne sa di rivoluzione questa massa di dinosauri vestita di Armani e Versace, buona solamente a contrastare mediaticamente, forte degli spazi loro offerti da coloro che gli reggono i fili dall'alto, chi si batte per la gente immersa nelle masse? Ci vogliono far credere forse che i quattro tizi da loro intervistati ai bordi di Piazza San Giovanni sono i veri portavoce del dissenso popolare? Che il Movimento è solo un'accozzaglia di ideologie deluse?

Claudio De Rocco 01.03.13 04:37| 
 |
Rispondi al commento

prima lo spread adesso la buttano sull' assunzione di responsabilita' ancora cercano di impressionare l opinine pubblica per dividerla.
Rimaniamo compatti tano il polipo si cuoce nella sua stessa acqua.

tommaso 01.03.13 03:41| 
 |
Rispondi al commento

credo che tu e tutto il movimento debba aprire le porte al pd... per le riforme... solo per questo... non ti ho votato per ritornare al voto!! ti ho votato per cambiare questo paese, pur troppo ci si può fare in parlamento! e con il dire il si in alcune cose, come una riforma vera contro la corruzione... dai Beppe... tu sai meglio di me che sia questa la strada più veloce, so che non sia l'unica ma ora e quella più veloce, e abbiamo tutti una certa urgenza dai tu lo sai...

deribrito@hotmail.it 01.03.13 03:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti invio un commento dal Brasile adesso il 15 marzo quando entri in parlamento e in senato apri tutti i cassetti e fargli fare la fine del sindaco e giunta do Parma altro che votare la fiducia mi stai dando forse la piu grande soddisfazione della mia vita ahhh... salutami il 47 ciao Peppino

Mauro Angelini 01.03.13 02:42| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe ho letto con piacere che hai offerto il caffé ai giornalisti, a differenza del bersani che ai finanzieri che due anni fa facevano la guardia davanti a casa sua a bettola a - 16 gradi non gli ha portato nemmeno un bicchiere d´acqua calda. Morale: A Bettola come si sa ha perso e i finanzieri in questione hanno votato per te! Questo dice tutto, hai fatto bene a portare in parlamento la gente di ogni ceto sociale ma penso che quelli che hanno gozzovigliato per una vita alla mensa pagata dagli italiani, immersi come sono nella loro merda morale non si rendono conto che il popolo gli é arrivato vicino cosí vicino da dir loro finalmente che il pranzo é finito!!!!

gemma pirandella 01.03.13 02:02| 
 |
Rispondi al commento

Non mollare e tieni la schiena dritta , ma non fare lo stronzo , in bocca al lupo e cambia ľ Italia !

carlo g., cremona Commentatore certificato 01.03.13 01:32| 
 |
Rispondi al commento

Leggo di cittadini che scrivono di non aprire ai Bersani per gli ovvi motivi che ci hanno spinto a dar vita al movimento.Leggo di cittadini che confermano che i Bersani ci hanno portato alla rovina ma allo stesso tempo scrivono che possiamo costringerli ad accettare alcuni dei nostri punti del programma. Vorrei ricordare che questo movimento si è creato per mandare i Bersani a casa e portare i cittadini come portavoce del movimento,cittadini che se hanno la maggioranza governano e se non l’hanno, cercano di far votare le loro proposte e di bloccare quelle dei Bersani.Ora si è creata una situazione dove i Bersani Coalizzati hanno qualche punto in più di noi quindi non possono governare da soli e non possono coalizzarsi con i loro fratelli Belusconi perché perderebbero parte di quelli di sinistra del loro partito .Per cui ora cercano il movimento,ma con le solite parole vuote e sembrerebbero non ricordare che fino a ieri hanno votato per buttare soldi in armamenti,per mandarci in pensione a 70 anni,per mantenere le pensioni agli Amato di passa 30000 euro al mese,di non aver tolto il falso in bilancio,di non aver fatto la legge sul conflitto di interessi.Non mi sembra che i Bersani si stiano presentando con dei punti programmatici ben precisi e dettagliati ad esempio:eliminare le leggi della Fornero ,livellare le pensioni(non è possibile che ci sia chi prende 20000 euro al mese e chi 800) o il reddito di cittadinanza specificando in concreto dove si prendono i soldi(ad esempio ritassando quelli dello scudo fiscale,dalle concessioni televisive aumentate ,dall’eliminazione di tutte le spese della sanità che se ne vanno con appalti,consulenze,stipendi a manager,tutte con l’unico scopo di far mangiare gli amici e i trombati alle elezioni)e che portano i malati per terra al pronto soccorso . Non mi sembra stiano dando nomi di un presidente del consiglio o di ministri che siano di competenza e fuori dagli apparati di partito.Il lupo perde il pelo ma non il vizio.

S.G. 01.03.13 01:28| 
 |
Rispondi al commento

Che pensate della questione Viola Tesi?

maurizio a., Cagliari Commentatore certificato 01.03.13 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti per il risultato elettorale.
gradierei come scelta prioritaria la " moneta elettronica" per evitare l'evasione fiscale, per poter favorire le imprese, la scuola e l'innovazione. Scusi le ovvietà, ma contiamo molto sulle vostre spallate per sentirci fieri di essere italiani. Auguri!!!!!!!!

antonio onali 01.03.13 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Lei, signor Grillo, ritiene che Peer Steinbrueck abbia offeso milioni di elettori italiani del M5S, dandole del "clown" (anche a "Porta a porta" tutti si stracciavano le vesti per l'inaudito e orribile affronto e il TG1 nella sua insondabile e arcitaliana piaggeria la definisce già "ex-comico"); ma allora come si permette Lei di insultare milioni di cittadini italiani che hanno votato per il PD o SEL definendo "morto che parla" Pier Luigi Bersani? E' lei che decide chi è veramente cittadino? Nella sua nuova repubblica tutti sono uguali ma qualcuno lo è di più?

Ernesto Gerosa 01.03.13 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per la tua vittoria finalmente adesso abbiamo un leader veramente impareggiabile.
Ora fatti rispettare in tutti i sensi da quei buffoni che che ci hanno ingannato fino ad ora.
Sei grande !!!!!!
Vinceremo

Ruggero Corsini 01.03.13 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve a tutti,
se tornassimo alle elezioni vincerebbe il caro silvio.
sento incertezza in giro, le gente vuole, o crede di volere, un governo, se non glielo diamo il m5s perderà voti. vista la fine prossima di bersani rimane solo il caro silvio, non so se va bene.
non mi piace nemmeno l'accordo col pd e non so dire se m5s sia in grado di formare un governo.
vedo una scappatoia: siamo arrivati al capolinea, allo schifo del faremo qualcosa non so quando bla bla, non ne possiamo più, vogliamo una testa per pegno, vogliamo la libbra di carne, vogliamo le dimissioni di bersani, che lasci la guida a renzi. con renzi credo che possiamo parlare. se beppe è questo che vuole lo chieda a chiare lettere perchè tanto bersani da solo non ci arriva...
poi vale sempre la regola che o la legge è buona per i cattadini o non se ne fa niente.
ps: roberto benegni in parlamento!!!

ale v. 01.03.13 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo. Hai vinto! Ma non sai nulla di politica o di costituzione. Sei un bravo comico, sei uno che parla, parla e grida....Hai una buona produzione adrenalinica che però potrebbe giocarti un effetto non piacevole. Hai una certa età e non dare solo sfogo allo sfiato: le valvole ti potrebbero esplodere....Non hai un partito, ma solo un movimento! Se ne sei capace, assumiti le tue responsabilità in Parlamento. Dimenticavo : tu non ci sei! Se vuoi combattere le tue battaglie in Parlamento, o fai un governo oppure devi dare la fiducia a un governo diverso: tertium non datur!
Ti ho votato, per disperazione, ma non puoi ingannarci così: sono sicuro che con te o con i tuoi neoeletti avverrà la stessa cosa che avvenne con De Gregorio o con Scilipoti.... Occhio! Mi hai deluso: tu non vuoi cambiare nulla vuoi soltanto distruggere senza costruire!

sandro segrate 01.03.13 00:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio dire perchè nessuno parla di legalizzare la prostituzione ?????
sarebbe conveniente perchè legalizza un mercato nero che non versa l iva e produrrebbe un giro di milioni per le casse dello stato e inoltre sicurezza sanitaria , occupazione lavorativa dare possibità come centri benessere di poter dare molti servizi.

vincenzo falcone, vincenzo Commentatore certificato 01.03.13 00:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, sono Paolo, ho votato per il m5s e sono orgoglioso di averlo fatto.
Peccato sia andata così, avrei voluto vederci nel firmamento di stelle e tutti sotto, ma l'italia è un paese strano, con gente strana che nonostante quanto accaduto, si dimentica di tutto e rivota lo psico-nano.
Vero è che non bisogna fare inciuci, vero è che tra i tanti slogan TUTTI PRINCIPALI c'è anche "niente alleanze", ma è anche vero che siamo persone intelliggenti a cui sta a cuore l'Italia e le persone intelliggenti devono anche saper fronteggiare certe problematiche in modo plurialternativo.
Dare la fiducia al pd (certo non è il massimo) potrebbe però garantire all'Italia un governo stabile, e da quì partire per iniziare quella serie di riforme che servono indispensabilmente.
Alcuni dei nosti punti sono condivisi dal pd, partiamo da quelli, e mettiamo noi i puntini sulle i, stabilendo cosa andare a votare.
Certo che non mi và di fare la parte della moglie figa che fa fare al marito tutto ciò che lei vuole , ma se le cose che fa fare sono giuste e fanno bene (in questo caso all'Italia), credo che anche il PD non potrà fare altro che starci.
Non è da intendere come alleanza, ma noi abbiamo iniziato con l'idea di fare la politica del buon senso, e allora dimostriamo alla nazione di che siamo capaci.
Perchè tutti capiscano che il m5s non entra a palazzo per i privilegi, o per protestare, ma perchè (per chi come tutti noi lo sostiene e lo ha sostenuto), vuole ivertite la tendenza di questa politica che fino ad oggi ha fatto gli interessi dei politici, e dimostrare che si può, e si deve fare politica per la tutela e l'interesse dei cittadini.
Per quanto riguarda il poi, è da bambini e da immaturi ricattare di non votarlo più, perche oggi si può dire che chi ha votato m5s lo ha fatto nell'interesse di tutto il popolo, e se non è così non ha proprio capito una mazza.
Comunque vada speriamo sia un successo; e a tutti i neo parlamentari e neo senatori dico: FORZA RAGAZZI !!!!!!!!!

Paolo Castaldo 01.03.13 00:41| 
 |
Rispondi al commento

finalmente molti italiani hanno compreso la pericolosità e l'arroganza della classe politica italiana. Punti essenziali, a mio parere, da sostener: 1)riduzione massiccia delle "prebende" dei parlamentari, 2) eliminazione dei privilegi al ruolo connessi (auto di grossa cilindrata, portaborse, aerei privati e non di linea, ecc. ecc. ecc.), 3 eliminazione del finanziamento ai partiti (perchè finanziarli se possono sostenersi con i tesseramenti o con i contributi dei benestanti sostenitori; si preferisce licenziare tanta povera gente, in periodo di crisi, ma non togliere i lauti finanziamenti, Completamente assurdo !!!) 4) Riduzione massiccia dei parlamentari che per anni ci hanno spolpato, 5) immediato cambiamento della legge elettorale. Ecc. Non voglio più continuare...
P.S. Stiamo attenti a non farci comprare....

giuseppe serio 01.03.13 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbe essere un errore strategico chiudersi aprioristicamente ad un accordo di governo con il PD, se poi le condizioni del paese peggiorassero ulteriormente, una fetta di elettorato potrebbe ritenerci quantomeno corresponsabili. Nella speranza che venga presa la scelta giusta, continua il mio appoggio al M5S, (militanza opinionista su http://www.facebook.com/pages/Pensiero_libero/473209612736247) e tanti complimenti a tuttiiiiii =)

Luigi Filippo Palazzini Finetti 01.03.13 00:32| 
 |
Rispondi al commento

ciao, veramente non so usare bene questo...blog, mah, cosa vuoi sia mai, nel peggior dei casi qste lettere andranno disperse nella rete. Vorrei soltanto dire che attendo un cambiamento fatto semplicemente da cose sensate fatte da persone comuni, normali. Che sia difficile? non credo proprio, ma gli artefici di tali cose sensate devono avere il coraggio della verita', il coraggio di porsi cosi' come sono davanti al paese. Ho buona fantasia e certo buonsenso, se piantassimo miliardi e miliadi di fiori nel nostro bel paese, se aprissimo vie agevoli al turismo verso le meraviglie che abbiamo, se lungo tutta la penisola si muovessero graziose piccole barche a cullar gente di ogni luogo, che Italia sarebbe se non un'Italia migliore. Dietro qste semplici parole se ben sapete intendere ci potrebbero essere progetti di un rinnovamento, e forse qche racconto che rassereni e infonda speranza negli animi e certamente qche fragorosa e sana risata.

silvana caserio 01.03.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Cara Bianca credo passato il 68... sia giunto il momento di cominciare seriamente a programmare un bel soggiorno nell'agognata isola di White

batacchi loris 01.03.13 00:20| 
 |
Rispondi al commento

A quegli italiani che ora vanno a pranzo e cena alla mensa della caritas ... tra poco per voi si apriranno le porte della mensa della RAI...non voglio sbilanciarmi su quella di montecitorio ma la mensa della RAI ve la do' 5 a 1 se Beppe va a Palazzo Chigi

batacchi loris 01.03.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, votando l'altro giorno ho avuto la curiosa sensazione di votare per me stesso. E mi ha fatto enormemente piacere. Attenzione, non ero candidato.Oggi ho quasi 40 anni, ed ho dovuto, come tutti, accettare mestieri e condizioni spesso non troppo esaltanti. Beh, dopo essermi laureato, dopo aver provato a fare qualcosa di attinente ai miei studi, dopo aver provato a fare qualcosa di coerente, di coerente con gli anni che avevano preceduto il momento del bisogno...mi sono ritrovato a lavorare nelle segreterie politiche... che figata. Pieno di passione, di voglia di fare, pieno di iniziative, di idee (credetemi idee serie e valide), sono passati 10 anni e la sola cosa che si è fatta largo è stata la depressione. Però devo dire, ogni mese riuscivo a pagare il mutuo. Casa in un quartiere popolare, mutuo al cento per cento in 30 aani (260 mila euro, rata da 1470). Il mio stipendio? 1500? si grazie al cielo che lavora pure mia moglie. intorno a me quello che vedo tutti i giorni? e dove abitano quelli per cui lavoro? le case? le governanti? i figli non li crescono loro. gente come me? se la tengono stretta. La gente come me non la pagano loro, siamo pagati dalla pubblica amministrazione( con contratti a tempo, legati al politico di turno, alla sua durata in carica). Beh, 10 anni di amministrazione e di politica, e adesso arrivano i grillini e vaffa.. a tutto quello che ho dovuto mandar giù? mandate (anzi mandiamo visto che ho votato m5s anche io) a casa i politici stantii, quelli che guadagnano troppo. ma che c'entiramo noi? contrattisti sfigati da quattro soldi?
Ogni guerra ha un prezzo. Questa è un a guerra.
Ma mi racomando la violenza solo su playstation.
Ah quanto potrei raccontar e lamentare e sollecitar e decantar e...buonanotte mi si è fatto tardi. questo blog sarà una psicoterapia per me. ah ah

Leonardo Kane 01.03.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, dopo le prime parole ti prego di non cestinare. Ho visto che pur avendo avanzato una proposta "sensata" per il Quirinale, di fatto è stata cancellata. Credo di aver compreso lo spirito della proposta comunque. Dario Fo è premio nobel, quindi personalità di prestigio; è senza dubbio un riferimento culturale importante per tante generazioni del nostro Paese, ed è una garanzia per il rispetto della Costituzione nata dalla Resistenza. Ora, semmai vorrai, nella qualità di "megafono" riprendere in considerazione di dover avanzare una proposta per il colle più alto, ti propongo di indicare non più una "personalità", ma una persona. Conosco decine di lavoratori e di artigiani, alcuni con titoli di studio altri con una cultura autodidatta che sarebbero in grado di fronteggiare confronti con boiardi di stato, con manager di multinazionali e con capi di stato esteri, facendo fare all'italia un egregia figura e difendendone gli interessi sani.Così, per non far torto a loro, ti invito a riflettere su questa cosa e a vagliare questa ipotesi. Naturalmente, questa considerazione l'ho fatta a cominciare dalla mia persona. Si, credo che sarei in grado, con la mia esperienza personale di vita acquisita e con i miei saldi principi, di fare il capo dello Stato. Ma non alla Napolitano, ma alla José Mujica. Con stima, maurizio aversa

maurizio aversa 01.03.13 00:09| 
 |
Rispondi al commento

STA PER TORNARE L'ERA DEL CINGHIALE BIANCO

Flavio Boscarato 01.03.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento

forza !

walter b. Commentatore certificato 28.02.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono convinto che frotte di giornalisti "attivati" dalla Sign.ra Berlinguer staranno "cercando" il post del... deluso...che "incastrerebbe" il Grande Beppe
Ma perche' cara Bianca se mi presento al portone di Via Teulada con la ricevuta del conto corrente del canone pagato non mi fate entrare? non ho il tesserino? MA come 2 miliardi di euro l'anno e non siamo proprietari di 1/50.000.000 della RAI CIASCUNO?

batacchi lorisl 28.02.13 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Grillo for President

basta corruzione e sprechi nelle istituzioni e avanti con idee per il futuro.
grazie perchè ci credo davvero!!!!!

emanuele taddei, certaldo Commentatore certificato 28.02.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.

Quello che noto è la solita ipocrisia che manifestano questi politici che per avere (o per mantenere) il potere (e i denari) calpesterebbero pure la loro madre.
Dico a costoro (pd-l e pdl ma anche al "centro") che ormai è inutile raccontarci che molte delle cose denunciate da Beppe Grillo già le avevano pensate loro proponendo relative soluzioni al Parlamento.

Ma chi vogliono prendere per i fondelli?

Ormai sono sgamati!

maurizio a., Cagliari Commentatore certificato 28.02.13 23:45| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe sento dire che ci sono delle spaccature, sicuramente non sara cosi. perche non posso credere che la base delle movimento voglia veramente fare accordi assurdi con il pd, che non siano in linea con il programma che e sacrosanto. e ti prego di faRE TUTTO QUELLO CHE STA NEL PROGRAMMA DEL MOVIMENTO MANDALI TUTTI A CASA CHE SONO OBSOLETI VECCHI E ................e basta dare soldi per rimborsi elettorali e giornali questi soldi devono prendere altre strade come aiutare gente che a perso il lavoro ecc. poi riduci drasticamente il numero dei parlamentari quanto in parlamento sono 300 massimo 350 sono gia troppi insomma tu sai meglio di dove tagliare.grande beppe non mollare e dagli duro a quel branco d.....................beppe spero che tu ti metta alla presidenza del consiglio.

maurizio montesi, cattoilica Commentatore certificato 28.02.13 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho votato movimento 5 stelle, non sono neppure simpatizzante, ma chiedo ai parlamentari del movimento di governare;con tanti voti non si può non farlo, in qualsiasi forma o coalizione, su pochi, su molti temi ... vedete voi. Se potessimo concederci il lusso di aspettare si potrebbe sostenere qualsiasi posizione, ma può anche andare più male di così e chi ci rimetterà saranno comunque sempre i più poveri.

silvia gherardi 28.02.13 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono Siciliano ho 29 anni e mi sono trasferito a Roma da due anni per lavoro.Sono un piccolo imprenditore,con il coraggio di rischiare sempre sulla mia pelle .Sono sempre stato un elettore di destra,finche un giorno mi sono affacciato sulla vita politica del mio paese e ho visto la vergogna,lo schifo di tutte quelle persone che ne fatto parte ( un mangia mangia generale ).
Mi ha sempre affascinato la Politica in se,
Comunque Mi scuso con il movimento perchè non ho potuto votare ,ma mi trovavo fuori per lavoro !!Sono sempre stato disponibile con tutte le persone che potevo aiutare,ma purtroppo la politica è fatta per pochi eletti,cosi mi è stato detto.Finche oggi non e arrivato Beppe....Beppe ha un compito importante ,ormai dare un senso alla Politica Italiana ,come dico io politica con la P maiuscola,è servizio verso i cittadini,dare sollievo alle persone disagiate,cercare di sviluppare,dare ossigeno alle piccole medio imprese.Vorrei rispondere ha una ragazza che ha scritto sul blog di Beppe bisogna essere responsabile e eleggere Bersani al governo,ma dai,ma perfavore meglio andare al voto .
Non ci possiamo permettere di eleggere nuovamente chi ci ha rovinato da decenni! Chi ci ha preso in giro per tutti questi anni!devono andare tutti a casa!
P.s. Vorrei Rispondere a Bruno Vespa che prima di giudicare qualcuno si guardi allo specchio! Poi una cosa che non capisco è come mai la gente nonostante gli anni passati a dare contro a Berlusconi, lo hanno rivotato!!! La coerenza si vede che è di casa..... Beppe, hai vinto tu è giusto che governi tu!!!

Dai Beppe continua cosi io ci sono !!
Benedetto La China

Benedetto La China 28.02.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

ciao sono un sostenitore del movimento e stasera mi sono riguardato uno spettacolo di beppe grillo a roma del 2005. e' stato incredibile vedere e sentire come beppe fosse avanti anni luce rispetto a chi ci ha sempre governato e come abbia previsto tutto gia otto anni fa'.sono proprio orgoglioso di aver appoggiato con il mio voto ilm5s dunque adesso coraggio diamoci da fare e diamo finalmente un futuro a questo paese!!!!

andrea bergamaschi 28.02.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento

mi sembrerebbe chiaro che Beppe Grillo fosse incaricato dal presidente della Repubblica di formare il governo, visto che siamo il primo partito!!!! in parlamento.
Basta cavolate della televisione basate sul falso!!! niente fiducia al PD-L
Avrei voluto vedere cosa succedeva se il movimento cinquestelle prendeva il premio di maggioranza per l'1e50%.....avrebbero gridato tutti al colpo di stato!!!!
Grillo presidente del consiglio e poi sarà lui a cercare la fiducia!!!!

emanuele taddei, certaldo Commentatore certificato 28.02.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Perche' non ci sganciamo dal cordone ombelicale che ci lega ai vecchi dinosauri uscendo finalmente dal tunnel"signore sei tu il mio pastore" ed andiamo noi a scrivere la storia, non a fare i reggiculo ai grandi vecchi del passato.Oppure non avete le palle per creare ma solo per seguire come il fedele cane da pastore segue le mode e le usanze altrui? scommetto che sapete a menatido quenti sono peli del culo di Brad Pitt, ma lui sa' quanti ne avete voi? o non vi caga proprio? ahhahha hha hha

batacchi loris 28.02.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Claudio complimenti !
Sono d’accordo con te… Adesso non bisogna lasciarsi incantare dalle sirene ma bisogna proseguire dritti verso la strada delle riforme che i cittadini onesti da anni chiedono e i parlamentari trasformisti, legati alla loro poltrona, negano.

L’impresa è ardua, non vorrei essere nei panni di Grillo !
Credo fermamente che debba essere il leader del M5S a rispondere alla domanda che tutta l’Italia gli pone, perché un vero leader deve saper ascoltare tutti ma solo lui può compiere quella poderosa sintesi necessaria per raggiungere l’obiettivo.

Fiducia e sostegno sono le due parole che vorrei comunicare a Beppe Grillo, se potessi parlargli in questo momento, … e prendendo il suo faccione tra le mani gli urlerei: FORZA BEPPE NON MOLLARE !!!

Danilo

danilo 28.02.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento

bazzan69@gmail.com...cristo69
adesso l'importante e' rimanere uniti...se stiamo uniti siamo una forza dirompente...cercheranno di fare di tutto per dividerci...non facciamo cazzate...mi rivolgo a voi,nostri rappresentanti in parlamento....rappresentate il movimento,non traditelo e seguite la sua linea,solo cosi' saremo inarrestabili....grillo e casaleggio tenete le redini e nessun protagonismo da parte dei nostri rappresentanti.....sono tornato a sperare in un paese migliore,grazie

cristiano bazzan (cristo69), novellara Commentatore certificato 28.02.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Movimento 5 stelle; 5 stelle, ovvero status di"elite",vale a dire in poche parole che non puo' avere altri gadget od optionals perche' li ha gia tutti, Caro 47... sai quanta gente non ha votato il M5S solo perche' penzavano che il voto era sprecato per mancanza di quorum? Perche' non andiamo alle urne adesso con il 25%? ehehe

batacchi loris 28.02.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Cari cittadini del M5S e di buona volontà, ho votato anche io per Beppe e per tutti questi bravi ragazzi. In questi pochi giorni dopo il BOOM ho letto molti post un po' d'appertutto in rete nell'ambito del Movimento ed ho maturato questa riflessione: formiamo un governo con Bersani ( il male minore ma indispensabile per iniziare ad operare! )
- prima cosa da fare è la "cesoia" su stipendi e vitalizi degli onorevoli e caste varie, autoriduzione di quello dei nostri parlamentari e funzionari comunali.
- redistribuzione delle risorse recuperate a chi più è bisognoso e VEDRETE COME RESTEREMO TUTTI UNITI ED IL RESTO DELL'ITALIA CI SEGUIRA' DI SLANCIO.
Il consenso è già metà dell'opera ! E via così, continuando ad operare con l’abbrivio che se ne ricaverà !

Leonardo Ottaviano 28.02.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Ora che hai tutti questi voti e quindi non devi più andare a fare teatro in Svizzera non è che fai come la cantante Mina che si è ritirata a Lugano Svizzera e non si fa più vedere in TV ?
Sono vecchio e non so bene come navigare su internet quindi fatti vedere!!!!

Mauro Collalunga 28.02.13 23:11| 
 |
Rispondi al commento

l'ho scritto anche su facebook perchè pdl e lega nord hanno governato o meglio si sono governati
e noi dovremmo preoccuparci di governare con il pd
ma....cuand c'e levamme e pietre dalle scarpe ?????? ???????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Rosario Falco 28.02.13 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene un grande risultato. Domanda. Come è possibie che tutti i sondaggi prima delle elezioni dassero il PD al 34 - 38%, il PDL al 28 - 32%, Monti al 18 - 22% e M5S al 12 - 14%? O tutti questi sondaggisti sono degli incapaci oppure era una manovra fatta per spingere la gente in una certa direzione. Poichè non credo mai che chi ho davanti sia un cretino, la cosa è grave. L'ennesima riprova di come i media manipolano le informazioni, le creano. Adesso
hanno iniziato la nuova fase: mettere zizzania, screditare, comprare. E' qui che Beppe dovrà lavorare molto. Dovrà tenere il gruppo degli eletti compatto. Dovrà mettere in campo degli angeli protettori pronti a sguainare la spada per difendere ciò che abbiamo guadagnato, la prima avanguardia dentro la tana del lupo. Col nemico NON si tratta. Dichiarino la resa incondizionata e seguano il nostro programma.

Stefano Cervaro

Stefano Cervaro 28.02.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

dal giorno dopo le elezioni, come era prevedibile, è iniziata la corsa dei "vecchi" partiti a dire Grillo è Bravo ed è un interlocutore affidabile !...la fonte è inutile citarla, potrebbe essere chiunque...dei "vecchi"....ed è anche iniziata un'altra corsa, o meglio campagna, quella di alcuni "pseudo giornalisti" che per sminuire, per far vedere quanto sono "ignoranti" gli eletti del Movimento, gli fanno domande del tipo ..."lo sai come si elegge il Presidente della Repubblica ?"...ma Vi rendete conto? Beppe dovrebbe diffondere un comunicato NAZIONALE ! " siete pregati TUTTI di NON rilasciare interviste ai "giornalai" ( con tutto il rispetto per la categoria) Italiani...comunque sono perfettamente d'accordo con Beppe...niente parentele strane....duri e puri e avanti a tutta forza al grido " ARRENDETEVI !!! SIETE CIRCONDATI DAI CITTADINI ITALIANI !!! ". Firmato da UNO DI NOI

massimo mengarelli 28.02.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che il sig. Grillo leggesse questo mio post.
Questa sera ho visto il mestierante Santoro non più di cinque minuti in televisione e, per mia fortuna ho sentito le parole di Cacciari, ex sindaco di Venezia.Quello che ha detto è in sintonia con il m5s, cioè il nostro movimento. Mi rivolgo al capo del movimento, sin qui strepitoso, non vorrei però che questo movimento da movimento cinque stelle diventasse movimento cinque stalle : CARO GRILLO, HAI MESSO ALLE STRETTE QUESTA MANICA DI INETTI E DI CIALTRONI DI OGNI COLORE POLITICO, ORA SONO TUTTI ALL'ANGOLO, NON SPRECHIAMO QUESTA MERAVIGLIOSA OCCASIONE! POSSIAMO INCHIODARLI SULLE PROPOSTE (POCHE) CHE POSSIAMO CONDIVIDERE, PERCHE' SOLO COSI', SE NON LE DOVESSERO MANTENERE, ABBIAMO LA FORZA PER MANDARLI TUTTI A NUOVE ELEZIONI E PER LORO SAREBBE LA FINE : NON SPRECHIAMO QUESTA GRANDE OCCASIONE, INCHIODIAMOLI SUI TEMI DEGLI SPRECHI, DEL LAVORO , DEL COSTO DELLA POLITICA, DELLA SOLIDARIETA' SOCIALE, DELLE POLITICHE AMBIENTALI, DELLA SCUOLA PUBBLICA , DELLA LEGGE ELETTORALE..... CERCHIAMO DI DARE UNA SPERANZA DI CAMBIAMENTO, NON SPRECHIAMO QUESTA GRANDE OCCASIONE. TROVIAMO UNA FORMA PER FORMARE UN GOVERNO CHE RISPONDA AD AVVIARE A SOLUZIONE I PROBLEMI GRAVISSIMI CHE HA QUESTO PAESE, E' GIUNTO IL MOMENTO NON SOLO DI URLARE IN FACCIA A QUESTI CORROTTI ED INETTI UOMINI DELLA COSIDETTA POLITICA, MA DI INCHIODARLI SU UN PROGRAMMA DI "COSE DA FARE" , ORA IL POPOLO ITALIANO SI ASPETTA DAL NOSTRO MOVIMENTO DI FAR DIVENTARE L'ITALIA...COME LA SICILIA. GRAZIE, antonacci savino.

savino antonacci 28.02.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,mi chiamo Francesco Ferrara, classe 1966, e' ti scrivo da Giugliano in Campania (NA). Questo commento e' indirizzato a te e spero tanto che tu lo legga.
Per me la vita e' una piramide, si parte da zero e si puo arrivare massimo alla vetta, poi si puo' solo scendere , non c'e' un'altra vetta. Ho l'impressione che hai paura di salire fino in cima perche' non vuoi scendere, come non vuoi essere tradito non appena il vento non tira a tuo favore. IO TI DICO: VAI AVANTI E NON FERMARTI ADESSO , non c'e' un'altra occasione , gli elettori sono come il pubblico applaudono solo se fai spettacolo.

francesco ferrara 28.02.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

cari amici del blog
ieri sera appena letto l'attacco di Beppe a bersani sono rimasto al momento allibito. Poi con calma, a mente serena, ho riflettuto e sono arrivato alla mia personale conclusione che Beppe non ha solo ragione ma come avrebbe detto totò ha "Superagione". Innanzitutto questi figuri hanno sempre bistrattato i nostri candidati definendoli "inesperti" "Giovani" "Incompetenti" "Incapaci", mentre è chiaro che loro sono "Esperti Consumati".
Io invece affermo senza tema di smentite che il più dilettante dei nostri candidati è anni luce distante dall'ignoranza dei vari Razzi, Scilipoti etc...
Certamente non 354 ma neanche uno dei nostri candidati avrebbe mai avallato l'affermazione che Ruby era la nipote di Mubarak..e qui mi fermo.
Se Beppe dovesse firmare per una legge che preveda l'ampiamento di una corsia autostradale sono certo che prenderebbe consigli da qualche ingegnere del M5s, se dovesse affrontare tematiche scolastiche si rivolgerebbe a Docenti del M5s e così via...
Ma in tematiche Politiche non penso che nessuno di noi sia più preparato di Lui, è Lui che ha gridato per tutta l'Italia, è Lui che si è messo in gioco
(pur non avendone la necessità di farlo),è Lui il fondatore del Movimento e di questo si DEVE darne atto. Può si valutare i commenti, ma in questo caso, nessuno di noi ha diritto di sindacare il suo operato: Beppe è coerente con quanto ha dichiarato nelle piazze....se facesse un accordo non sarebbe più Lui, sarebbe finito...

carmelo i. Commentatore certificato 28.02.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato M5S perché credo nel vostro programma,perché mi son stancata di vedere in tv le solite facce da ricchi porci,perché voglio vedere come vivranno questi porci e le loro mogli,i loro figli con gli stipendi ridotti,cosa significhi non poter mangiare pesce fresco,andare al cinema,comprare a turno un paio di scarpe,non poter viaggiare,non fare nulla di strordinario che vivere una vita sul lastrico,stare attenti sempre e costantemente a non spendere un euro in più perché può sere per il giorno dopo.Ma che cavolo di vita devo vivere io e i miei figli?Luca ha 5 anni e Valentina 9,avevano le dita incrociate durante lo spoglio dei voti.È vero son piccoli,ma hanno saputo captare quel disagio che stiamo vivendo e,la speranza di una nuova storia che vorremmo vivere.M5S non deludere i nostri sogni,mandiamo a casa chi ci sta privando anche della nostra dignità,mandiamo a casa i porci.

angela rufi 28.02.13 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Se veramente vi spettano i vociferati 42 milioni di rimborso elettorale, per carità non rimandateli indietro, sparirebbero!!!

Sergio Bono 28.02.13 22:50| 
 |
Rispondi al commento

MA MI SPIEGHI PERCHE' IN SANITA' CI SONO PENSIONATI CHE ANCORA LAVORANO IN PARTITA IVA AL TOGLIENDO IL POSTO A NEOLAUREATI E GENTE GIOVANE A CUI PIACE IL PROPRIO LAVORO,ED IO CHE HO BISOGNO DI LAVORARE DEVO FARMI UN SACCO DI KILOMETRI E NON RIUSCIRE NEANCHE A COPRIRE LE SPESE? LORO DUE STIPENDI ED IO NON RIESCO NEANCHE AD ANDARE AVANTI..TI PARE??SI PUO' FARE QUALCHE COSA?CHE INGIUSTIZIA!!!

ROSA RITA 28.02.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe , ho gia' votato per il movimento a milano 2 anni fa'
per le comunali, e ora l'ho rifatto ancora per nazionali e regionali
con convinzione perche' vedo nel movimento l'unica
vera speranza di cambiamento per questa nazione . questa speranza ora puo' diventare realta' , governando questo paese da subito .
ti chiedo solo di riporre l'ascia di guerra e non consegnare
di nuovo il paese nelle mani di chi l' ha distrutto o ritornando a breve alle urne . siamo gia'
sull'orlo del baratro . dal mio punto di vista si potrebbe dare la fiducia al governo guidato bersani solo condizionata alla realizzazione
di alcune riforme necessarie definite nel programma 5stelle di cui
alcune anche in comune col programma del pd .perche'
aspettare ancora altre elezioni quando c'e' da subito la possibilita'
finalmente riformare l'Italia .
antonio gagliardi

antonio gagliardi 28.02.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione! Le “bestie” di sinistra, come quelle di destra, sanno essere subdole. Capaci di “prendere le sembianze del fiore gentile ma essere la serpe che sta sotto” (a citare Shakespeare).
Linea quindi costruttiva MA ferrea nell’identità!
Pietro Cavallaro

Pietro Cavallaro 28.02.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Attivista iscritto e RDL in Roma.Chi scrive e' un artista abbastanza affermato che ha idealisticamente aderito al M5S per il Programma formulato.Adesso dopo questa bella vittoria hanno cominciato a mitragliarci addosso da tutti i fronti(giornalisti,infiltrati nel network e persino i nostri simpatizzanti).A proposito di questi mi meraviglio che dopo pochi giorni gia' mettono in discussione la leadership.Ma cosa credono che democrazia diretta sia sinonimo di anarchia? Io ritengo normale che ogni forma di autogestione debba sempre essere filtrata e controllata dall'alto,ovviamente secondo le linee dominanti del pensiero del moVimento,altrimenti si rischia di ritrovarsi in un pollaio di tanti galli impazziti che cantano sguaiatamente! Secondo me,queste persone non hanno ancora compreso la differenza tra un partito incancrenito di gente boriosa ed attualmente avvelenata dalla rabbia come il PD ed un movimento entusiasta e rivoluzionario come il nostro.Il web ha fatto grande il M5S,stiamo attenti che non diventi il nostro cavallo di troia!!!Sciagurati coloro che gia'adesso contestano Beppe Grillo,il quale peraltro e' anche un intelligente stratega e quest'ultimi delle miserevoli nullita'. Sursum corda.


e basta con queste Clerici superpagate con i nostri soldi, e'giunto il momento di allettare le vecchiette che fanno audience,,,e finiamola con questi bangladesh indiani arabi e chi ne ha piu' ne metta,qui a Roma sud per trovare un posto auto ci vogliono dai 20 ai 35 minuti,perche' il signor (47)non se li porta sotto casa sua? al posto di fare il fighetto con i soldi degli altri e soprattutto sotto casa degli altri?

batacchi loris 28.02.13 22:35| 
 |
Rispondi al commento

non e'vero che ora che la campagna elettorale e' terminata bisogna scendere a compromessi come la vecchia politica era usata fare.io ti ho votato sapendo bene qual era il tuo programma,chi non e' d'accordo puo stare con gli altri.l'unione fa la forza.vai avanti cosi!

giancarlo todesco 28.02.13 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Si metta ai voti la proposta della via più diretta per il cambiamento:
1) Chiedere al nuovo governo di attuare tutto il programma del M5S
2) Di fronte al rifiuto, votare no alla fiducia al Senato
3) Chiedere le dimissioni del Presidente della repubblica, che si trova nel semestre bianco e non può sciogliere le camere
4) Proporre l'elezione di un Presidente della Repubblica decente (ad esempio Emma Bonino)
5) Chiunque sia il presidente della repubblica eletto, arrivare allo scioglimento delle camere e a nuove elezioni a giugno o settembre CON QUESTA LEGGE ELETTORALE col premio di maggioranza.
Si tenga presente che ho firmato per la presentazione della lista M5S e l'ho votato e voglio che vinca presto.

Giorgio C., Reggio Emilia Commentatore certificato 28.02.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forse dovresti ricordarti che ogni persona e libera di valutare e decidere.se la base vuole un accordo co il pd per le tue regole sei obbligato ad accettarle o dimetterti.visto che non sei il padrone del movimento.

enzo grumelli 28.02.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

In 14 mesi non sono riusciti a cambiare la legge elettorale e adesso che nessuno è in grado di governare parlano di responsabilità, credibilità e di cose da fare insieme per il bene del paese.
Certe cose non cambiano proprio mai!

Fabiano P. Commentatore certificato 28.02.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aveva ragione Beppe Grillo a non far partecipare le TV in piazza, inquinano le notizie per i loro padroni della vecchia politica, quella con cui il M5S dovrebbe trovare un accordo per la governabilita' del paese! Il M5S vuole cambiare la politica di cui fanno parte persone che votano la fiducia ad altri schieramenti per potere arrivare alla pensione parlamentare o per una buona uscita di 250000 euro con 6000 euro al mese perche' sono stati mandati via dal parlamento dai cittadini italiani.
Il M5S e le persone che lo hanno votato vogliono che tutto questo finisca e che diano al M5S la possibilita' di governare. Daltronde hanno lasciato il governo in mano ad un "tecnico esattore" che ha tassato i cittadini senza scrupoli. ANDATE A CASA (politici del vostro portafoglio) O AIUTATE A CAMBIARE LO SCHIFO CHE AVETE CREATO. PS: Questa non la manderanno in tv e non mi chiederanno di andarla a commentare in prima serata per iquinare la testa della gente.

leo d., torino Commentatore certificato 28.02.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sono un tuo elettore,sto seguendo attentamente l'evoluzione della vita politica,non ti scoraggiare e vai avanti.hanno finito,grazie a te, di fare i loro comodi. io per esempio lavoro in Ospedale da 39 anni e a breve dovrei andare in pensione,dopo essere stato trombato dalla Fornero,con una pensione da morto di fame ,visto le riduzioni che ha fatto nel nostro campo,(mentre loro sai com'è) quando vanno in pensione.in oltre se vorrei prendere il mio TFR non posso prenderlo perchè nella sanità non si può,neanche in caso di malattia,una vergogna.Adesso spero che vadano a casa e che ci sia finalmente un po di Giustizia. un Abbraccio.siamo con te.

pino lupo 28.02.13 22:20| 
 |
Rispondi al commento

grande Beppe ricorda ai tedeschi che anche Adolf Hitler prima di diventare fuhrer era un artista................

batacchi loris 28.02.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

ciao peppe ti scrivo per dirti che ...... non fatti incantare da max. ma segue il tuo progamma perchè la gente ti ha votato per questo non ci deludere grazie peppe,.....

raffaele esposito 28.02.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera.

1) Bisogna saper implementare operativamente le decisioni o idee attraverso i meccanismi ( se volete files burocratici) di gestione. Tutto il programma deve essere implementato. Lo potete fare?
Dovete avere gente esperta nella gestione delle procedure governative in atto.

2) Non lasciate fare il punto 1) agli altri. Vi fregheranno.

3) Secondo me le nuove elezioni vi farebbero guadagnare di piu'. Dovete governare e poi nio decidiamo se siete buoni o no. Dico, noi cittadini. Voi governate con l'appoggio esterno del PD.

4)Purtroppo avete un handicap di partenza nelle relazioni estere. Questi coglioni schiavi dell'aristocrazia finanziaria globale vi detestano. Pero', per governare, dovrete negoziare, fare compromessi, portare a casa i risultati positivi che noi cittadini ci aspettiamo dal ns governo.

Non e' cosi' semplice la storia. Se tenete il profilo basso, tanta umiltà potete essere un fattore che gestirà la nostra vita. Altrimenti....

Infine, io già so chi e' la super star e il leader della nuova generazione dei politici italiani. E' Renzi. E' un piccolo Messi della politica ma soppresso. D'Alema, Bersani, la vecchia guardia non mollano.
Dovete sapere che il nuovo leader politico che vi guiderà domani (sì voi M5S) sarà lui.

Complimenti per tutto e un sincero in bocca al lupo. Siete voi la forza di cambiamento.
Noi purtroppo rimaniamo in attesa di un lavoro, di una sicurezza di poter dare da mangiare ai ns figli ecc.

Sasa Vodovar 28.02.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato M5S perché' bisogna dare all'Italia una nuova regolamentazione di operatività' nel rispetto della moralità' . La sete di potere dimostrata dalla vecchia nomenclatura ladrona ed incapace deve tramutarsi in spirito collaborativo e vocazione all'onesta' nell'interesse di tutti gli italiani ! NON DELUTETEMI !! Grazie

Gerardo Co' 28.02.13 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EPPURE NON E’ DIFFICILE:

M5S non può votare alcuna fiducia, a meno di un programma identico o quasi a quello del Movimenti.
In caso contrario M5S sarebbe fagocitato dai Signori dell’Antica Politica sia in termini di peso sia in termini di esperienza parlamentare.
Però il PD non può accettare da M5S condizioni capestro. Bersani è in condizione debole nel partito. Però non si può tornare a votare subito, perché il rischio (loro) di subire un’altra spallata a tutto vantaggio di M5S è fortissimo.
Quindi, non si scappa: si fa l’accordo PD-PDL.
Questi sono politici di professione nel senso peggiore e sanno trovare anche gli equilibri più precari pur di trarne vantaggio. Devono trovare un accordo, pur di dimostrare che il Paese può e deve essere governato con responsabilità.
Poi c’è l’elezione del Capo dello Stato che è materia di scambio.
DP e PDL dovranno realizzare un Governo di basso profilo politico, per fare qualcosa di buonino gettando fumo negli occhi ed attendendo gli errori di M5S e dei parlamentari inesperti di regole parlamentari ed inesperti di relazioni politiche.
L’obiettivo di M5S dovrebbe essere (mi permetto di analizzare): tenere duro e dimostrare CHE SI PUO’ FARE. Limitare gli errori, limitare gli scaldaletti (pensa quanti occhi addosso anche quando butti una carta in terra…..) evitare di strafare, dare un contributo concreto nella direzione del programma ma non fare scenate, ACQUISIRE ESPERIENZA! Consolidare il consenso e prepararsi alle prossime elezioni che saranno tra 12-18 mesi, quando materia e antimateria (nonostante i loro interessi) imploderanno.
Non preoccupiamoci, quindi, se adesso “gli amici” si accorderanno per fare: Gianni Letta presidente della Repubblica e Matteo Renzi Presidente del Consiglio (ad esempio).
Poi cercheranno di affidare la presidenza di almeno una delle due Camere a M5S. Ma serve? Non è che poi è un trappolone?
Calma e gesso. Non svendiamo il vantaggio acquisito.

Stefano Morzilli, Roma Commentatore certificato 28.02.13 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Peppe non fermarti. Elimina sino in fondo la sporcizia umana accumulatasi in Parlamento.
F.to Antonio Noto

Antonio Noto 28.02.13 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Non sprechiamno questa straordinaria occasione per dimostrare come si può governare con trasparenza ed onestà, sono d'accordo di non accettare compromessi con nessuno, ma il dialogo ora è prioritario, dimostriamo che non si tratta di ingovernabilità, bensì di vera democrazia dove per la prima volta non ci sono accordi predefiniti ma si voteranno le proposte valutandole una per una a favore di quelle giuste per il bene del paese e dei cittadini. Certamente un nuovo modo di governare, ma questo viene richiesto dai cittadini che hanno votato. Tuttavia non dimentichiamo che il problema va affrontato alla radice per risolverlo davvero, e alla radice di tutto ci sono i trattati capestro firmati in Europa ad insaputa dei cittadini, a questo proposito inviterei tutti a leggere l'articolo uscito oggi su TERRA REAL TIME col titolo Il Grande inganno: da Maastricht a Lisbona, è molto esplicativo e dettagliato e spiega come sia potuto succedere che oggi la finanza possa essere al di sopra di tutto e di tutti e possa dettare legge fino a ridurci in rovina, quindi è di fondamentale importanza prima di tutto fermare questo scempio congelando il debito pubblico e se necessario avvalersi del concetto di DEBITO IMMORALE, già utilizzato con successo oltre oceano. A questo proposito mi auguro che sia possibile istituire quanto prima una commissione indipendente che agisca con una Class Action. E se l'Italia si unisse con la Grecia, il Portogallo e la Spagna, tutti paesi sull'orlo della catastrofe economica, per dire basta a questa Europa fasulla, che non tutela i propri cittadini come hanno voluto farci credere? Allora potremmo riprenderci le nostre sovranità monetarie e rifondare una Europa vera, basata sul libero scambio e sulla solidarietà, tutelando il benessere dei cittadini prima degli interessi di pochi gruppi privati senza scrupoli. Si fanno chiamare illuminati...SPEGNAMOLI...la vera luce è tutta un'altra cosa!

PAOLA M., MODENA Commentatore certificato 28.02.13 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti, la situazione politica e' molto complessa, per analizzarla vi pregherei di fare un piccolo passo indietro nel tempo.
Fino ad un mese fa il nostro paese stava, per svariate vicessitudini, essere affidato a Bersani.
Il resto era solo demagogia, politica spicciola , i soliti scandali ma la cosa certa era che Bersani vinte le primarie sarebbe stato il nuovo presidente del consiglio.
poi, pero', e' cominciata la campagna elettorale, e misteriosamente l'uomo solo al comando, e' diventato l'unico sconfitto.
Questo emerge dalle urne.
Ora mi chiedo....... come si puo' votare la fiducia ad un nuovo governo guidato da una persona che non e' stato neanche in grado di fare una campagna elettorale decente ?.
Lo avra' fatto a posta???.......
Forse la situazione del paese e' cosi' disastrata
che avra' avuto paura di governare??
oppure chi cura la sua comunicazione e' cosi' scarso da avergli fatto perdere dieci punti in un mese?????
Bhe'... qualunque sia la ragione io la mia idea me la sono fatta......
E' Lui che e' scarso .....
percio' niente fiducia ad un governo guidato da uno scarso.....
Tenete duro ragazzi.
Marco Colini.

marco colini 28.02.13 21:36| 
 |
Rispondi al commento

io propongo un tavolo con Bersani noi con le nostre proposte lui con le sue poi confrantarci sul programma scegliere farà il presidente e i ministri non buttiamovia questa occasione di cambiare veramente e radicalmente il paese

gianfranco muratore, roma Commentatore certificato 28.02.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo io ti ho votato come tanti altri italiani,ma ora è il momento di abbassare i toni e mettersi ha fare del bene per il paese Italia.Spero che siate andati lì per questo,perché di casino ce n'era già abbastanza,se poi non è così alle prossime elezioni staremo più attenti a non buttare via il voto.....

Alessandro Macchioni 28.02.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Responsabilità

Riflettendo più attento dell’esito delle elezioni, viste, non da un’ottica verticistica delle forze politiche che si sono confrontate per la raccolta dei voti, ma da chi dovrà subire le ricadute dei risultati sulla propria pelle. Ritengono che il risultato possa dare delle speranze positive per il futuro. E cerco di spiegarmi meglio. La coalizione vincitrice di queste elezioni è senza dubbio la forza politica dove si annida il maggior numero di persone che amano una politica c on la P maiuscola, lo dimostra l’importante numero di chi ha partecipato attivante al confronto aperto e alle votazioni delle primarie fornendo un risultato di un notevole ricambio generazionale sommato ad un rappresentata da politici di esperienza a servizio del paese. Bastava mettersi fuori da un seggio, durante le primarie, per vedere in faccia la gente che andava a votare e in ogn’uno di loro si leggeva la voglia di cambiare, di voltare pagina, di costruire una società diversa, è tutta gente del popolo che in questi anni ha subito le peggiori vessazioni economiche e morali. Anche il partito che ha acquisito la maggioranza relativa dei voti ha nei suoi elettori la stesa voglia di cambiare di aprire un capitolo nuovo nella politica italiana in cui si innestino valori diversi un programma politico che restituisca la sovranità al popolo italiano, che trasformi la rappresentanza del popolo in una missione e non un mestiere o professione dalla quale attingere il maggior reddito possibile indipendentemente come ciò sia realizzabile.
Il risultato dell’elezione ha chiesto a due forze, CS e M5S, con un corpo elettorale più vicino di quanto si pensi, di governare questo paese . Sono sicuro che molti elettori del centro-sinistra hanno avuto la tentazione di votare il M5S, così come molti elettori del M5S hanno dubitato se votare C-S.
Il problema da risolvere riguarda essenzialmente il M5S, nell’arco di una notte è uscito dalla giovinezza ed entrato nella maturità con tutte l

Umberto Longobardi, Livorno Commentatore certificato 28.02.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che noi di 5stelle dobbiamo fare solamente scelte politiche; quindi le capacità e le competenze debbono essere delegate solamente ai professori universitari nell'ultimo biennio della loro divulgazione ed insegnamento dottrinale ! Noi di 5stelle, prossimi ai 60 anni, professori emeriti, abilitati ,ministri, sottosegretari, onorevoli, senatori che debbano vivere eventuali fuori provincia, essere alloggiati nelle caserme , a Roma alla Cecchignola ( che oggidì sono molte dismesse ) e dare a questi professori un quantum poco superiore al loro stipendio abituale ! Noi di 5stelle che abbiamo dai 20 ai 50 anni dobbiamo immediatamente recarci alla camera di commercio aprire la partita IVA e iniziare un percorso imprenditoriale per spingere il più possibile in alto il PIL! Noi di 5stelle dobbiamo gratuitamente , finito di lavorare, come dice Beppe Grillo fare gli attenti controllori e fare in modo che non esistano più dei Gesù Cristi che girano nelle ricche macchine blu a sbafo ! Il Rossi e Focardi hanno risolto il problema dei problemi :  “L’energia quasi gratis” Perché non ne parliamo ogni giorno? Rispondi ! In 6 mesi il debito pubblico finito! Non servono pale eoliche ! Non servono  milioni di tralicci per l’alta tensione ! Non serve fare buchi per terra o in mare per estrarre petrolio. L’unico rumore che si sentirebbe per istrada sarebbe l’imitazione dei campanelli della slltta di Babbonatale ! I mezzi che vanno piano i campanelli suonano lentamente , mentre i mezzi che corrono un po più veloci i scampanellii più forti e più veloci ! Basta parlare di RIGASIFICATORI !!. Insomma la volete capire??  Non serve più far buchi per terra per cercare petrolio oppure gas  , COSTRUIRE IMMENSI GASDOTTI E OLEODOTTI  ASSIEME A IMMENSE NAVI. ANDATE  DAL  ROSSI !  Ecco il suo indirizzo : " info@journal-of-nuclear-physics.com " Senza contare che ci sono centinaia di altri ricercatori che hanno ottenuto risultati simili ! NON  SERVE  PIU DISTRUGGERE   IL  NOSTRO PIANETA !

giannino Ferro Casagrande, Trieste Commentatore certificato 28.02.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

prova n.2

ROBERTO ANDREOLI 28.02.13 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Non mollare !!! Tentano di manipolarti ed inventano di sana pianta centomila ( sic ) pressioni per costringerti ad appoggiare i professionisti della demagogia politica !!!!!!!!!
Forza non mollare !!!!!!!!!!!!!!!!!

giannino Ferro Casagrande, Trieste Commentatore certificato 28.02.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
tu non mi piaci. Ti ho sentito dire un sacco di belinate da comico e mi sono divertito moltissimo, te ne ho sentito dire altre da politico e non ho riso per niente. Credo che il tuo ego sia un problema grosso, ancora più grosso adesso che riguarda tutto il paese. (Combinazione, l'unica volta che non insulti o critichi Napolitano è la volta che ti ha difeso.)
Il punto però non è questo. Che tu mi piaccia o no, alla gente piaci e in democrazia questo conta.
Allora, facci un favore, se anche non ti piace Bersani, trova un accordo sui punti che sono qualificanti per te e per lui, risparmiaci l'instabilità e il riavvicinamento al baratro economico, aiutaci a liberarci di Cialtron Escort e dei suoi.
Se rinunci a un po' delle tue libidini attoriali, magari riesci davvero a fare qualcosa che merita di essere ricordato, insieme a tutti noi che, senza gridare, senza insultare, cerchiamo di costruire un'Italia migliore, meno corrotta, più equa,più sana.
Invece di esaltare le differenze, forse questo è il momento di cercare i punti di contatto. E ce ne sono.
Temo invece che se ti ostini a fare il cavaliere senza macchia (a proposito, guarda che forse in giro c'è gente che macchie ne ha ancora meno di te.), magari alle prossime elezioni becchi una maggioranza bulgara, però ti potrebbe capitare di regnare sulle macerie di un paese distrutto da scelte insostenibili e velleitarie.
MI restano pochi caratteri per spiegarmi, ma penso che il referendum sull'euro, per esempio, sia una minchiata; al posto suo preferirei un'Italia forte e stabile che potesse dire un po' di più la sua in Europa; mi pare un'altra minchiata quella che mi risulta una tua antica avversione allo ius solis e ce ne sono parecchie altre.
Invece sui costi della politica ridotti, sul falso in bilancio, sull'evasione, sul lavoro,(chissenefrega delle tasse se ho i soldi per pagarle e i servizi che funzionano) Bersani lo trovi. Fa il bravo, ora che hai la bici, pedala un po'senza portarla contro il muro.

giovanni barlocco 28.02.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attento Peppe, ancora esistono elementi velenosi nel
Pd.Vedi i vari D'Alema, la Sereni, la Turco, la Finocchiaro,quella portavoce di gargamella.
Sai cosa devi fare.
Auguri ciao Placido

reina placido 28.02.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe. In un'Italia ormai irriconoscibile, fa tanto piacere vedere che il tuo movimento abbia portato una ventata di freschezza. Un vento che è cominciato come uno scirocco, ma che è diventato, a poco a poco, come un uragano fatto di innovazioni, nuove proposte e tante speranze....speranze, si, quelle che giovani come me hanno abbandonato,ormai da tempo, e riposto in un cassetto e che vorrebbero tanto riportare alla giusta causa. Grazie per aver dimostrato a tutti che possiamo ancora cambiare le sorti di questo paese, per avere ancora la possibilità di sentirci orgogliosi di essere italiani!!!!

Valerio Tramontano 28.02.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

complimenti per i tanti voti presi sono entusiasta anche io pero volevo chiedere allo staf come fare per avere delle risposte perchè qui sciviamo in tanti, ma come dicevo le risposte a quando??
comunque un grande in bocca al lupo

raffa beni (grigia2013), roma Commentatore certificato 28.02.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

su questa terra c'è un tempo per tutte le cose.ora è tempo di lavorare, di assumersi tutte le responsabilità a difesa e di aiuto a favoredelle persone chi vi hanno votato.come era la situazione lo sapevate benissimo girando le piazza tra la gente vera, quella che ha difficoltà a mettere qualcosa da mangiare a tavola.ma non confondiamo i problemi dell'operaio con i proprietari di ville ed altro. rimbocchiamoci le maniche e lavoriamo insieme abbandonando nel cammino la vecchia politicaed i vecchi politicanti.

adolfo bonomi 28.02.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

beppe, sò che allearsi snaturerebbe il movimento stesso e le ragioni della sua esistenza, il non allearsi , probabilmente creerebbe un grave danno al nostro paese, allora porta i temi principali del programma, massimo due mandati, riforma elettorale, abbattimento delle indennità politiche tutte, reddito di cittadinanza ........ offri un patto di non beliggeranza al senato per un tempo limitato ad approvare queste norme, insieme a qualcuna per lo sviluppo economico e poi subito al voto, si prendano così loro la declamata responsabilità eventualmente di dire no a queste semplici proposte che stanno nel sentire di tutti.

emanuele giacalone 28.02.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo io sono una tua sostenitrice e a mia volta ho fatto campagna elettorale per il movimento qui da noi in sicilia e difficile sradicare certi atteggiamenti e pensieri arcaici e mafiosi ma per quel poco sono riuscita a far capire il concetto della nostra rivoluzione, alcuni dicono non conosciamo queste persone elette che sono incapaci che di politica non capiscono niente sono senza un programma ed io ho risposto a loro ma finora chi ci ha governato ne capiva qualcosa della povera gente certi erano bravi nella finanza nelle tangenti nella speculazione delle banche a far fallire le aziende a creare caos nelle pensioni di anzianetà nella speranza che la gente muore prima di raggiungere la propria pensione o morire di fame e di stenti in alternativa il suicidio perchè di questo si tratta . spero che tutto questo possa cambiare per il meglio e auguro a tutti voi una battaglia continua con le persone che detengono il potere che pensano di trattarci come burattini tenendo la gente sempre nell'ignoranza e che la gente della sicilia in particolare si svegli che guardi la realtà in cui vivono e che si rendono conto di avere una dignità e che in questo mondo siamo tutti uguali davanti a Dio ( No A Berlusconi) Buon LAVOROOO

corrada gebbia 28.02.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento

non voglio dare consigli a chi ne sa piu di me !!!!
ma dieci minuti fa ho sentito la sentenza della tyssenn group ....
vergognosa !!!!!!!!!!!!
hanno ucciso dieci , venti , persone e ha quanto li hanno condannati????
allora se uccido una persona in un anno sono fuori ......
quindi possimo toglierci qualche sassolino dalle scarpe.....
INVECE A UN RAGAZZO MAGARI DI 20 ANNI CHE HA BEVUTO A UN COMPLEANNO DI UN'AMICO/A LO FERMANO GLI CONFISCANO IL MEZZO , RITIRANO LA PATENTE PER MINIMO 12 MESI IN PIU PROCESSO PENALE PER GUIDA IN STATO DI EBREZZA SPORCANDO LA FEDINA PENALE
è giusto ma mi domando allora a questi cosa devono fare?????????
non mi mi sembra equilibrata la cosa !!!!!!!!!!
il m5s deve fare qualcosa anche in questi meandri dove i potenti hanno potere anche nella giustizia....
M5S DEVE CAMBIARE TANTE COSE

cristian cacioni, perugia Commentatore certificato 28.02.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera Beppe,per la prima volta da quando voto (ho 49 anni)non ho votato PD ed ho votato per il Movimento 5 Stelle e sono fiera di averlo fatto e contentissima per il grande risultato che si è raggiunto; l'ho fatto con molta convinzione dopo aver letto il programma e mi sono commossa seguendo la diretta streaming da Piazza San Giovanni soprattutto per la la coinvolgente passione, onestà e voglia di fare che traspariva da tutti gli interventi dei candidati. In bocca al lupo a tutti per il grande lavoro di rinnovamento che vi/ci aspetta.

teresa D., Santa maria capua vetere Commentatore certificato 28.02.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe ecomplimenti a tutti voi.

Comincio a vdere le moss stratgiche dei mestieranti della politica, con tentativi di spaccare il vostro movimento,in diversi modi: Addossandovi la colpa dell'eventuale fallimento del sistema pilitico, l'Italia che va in rovina economica se non si governa ecc....Non cadete nei tranelli e andate avanti con la vostra rivoluzione che c'e n era bisogno, senza farsi attirare dal canto delle sirene capitoline. Qualcuno si perderà per strada , è fisiologico,ma bisogna proseguire con il risanamento. E' dal 68 che stò aspettando una rivoluzione di qusta portata. Grazie e auguri da un vecchio sindacalista autonomi oramai in pensione. Silvano

piersilvano ferro 28.02.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

al governo da soli

enrico semilia Commentatore certificato 28.02.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

amici attivisti sarei molto felice se non vi sentissi più parlare della possibilità di accordi con pd o pdl perchè se succedesse sarebbe l'inizio della nostra fine

FALIERO C. Commentatore certificato 28.02.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena sentito al TG che Veltroni prenderà da subito la sua mega pensione, a soli 57 anni. PERCHĖ
PERCHÈ io no.
Sono un medico che lavora da 28 anni. Voglio che tutti i lavoratori abbiano gli stessi diritti in materia di pensione.
Caro Beppe la prima cosa cosa che devi fare è la riforma della legge elettorale, poi tutte le cose giuste che tante volte hai detto. Alle prossime Elezioni ci sarà un plebiscito a tuo favore AUGURI e Buon Lavoro
Vivo a S.Sebastiano al Vesuvio e sono a tua disposizione.

Silvia Camardella 28.02.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Beppe detta tu le condizioni,e'questo il momento
per neutralizzarli,rifiutare il confronto non
porta a niente.ciao

lucia mureddu 28.02.13 20:26| 
 |
Rispondi al commento

per me che ti ho votato è giusto un accordo con il pd di bersani ma solo se mette in campo renzi è con renzi che devi costruire il futuro dell' italia

gianfranco muratore 28.02.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

ELEZIONI: BORGHESI (IDV), BERSANI RINUNCI E PROPONGA GRILLO
(ANSA) - ROMA, 28 FEB - 'Visto l'apprezzamento dimostrato da Grillo in favore del presidente Napolitano, peraltro ricambiato, diamo un suggerimento all'onorevole Bersani per uscire dalla crisi in cui siamo precipitati. Lui che ha avuto il coraggio di affrontare le primarie, siamo certi che sapra' ascoltare anche quegli elettori che hanno chiesto a gran voce un segno di discontinuita': quando sara' chiamato al Quirinale per le consultazioni rinunci all'incarico di formare un nuovo governo per proporre il leader del M5S Beppe Grillo'. Cosi', in una nota, Antonio Borghesi, presidente dei deputati dell'Idv.
(ANSA).

ennio scardicchio 28.02.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe sono uno dei tanti Italiani che ha scelto di vivere all'estero perché non ne potevo piu di questa classe politica ,spero veramente che il movimento riesca a portare quell'alternativa ed inversione politica che tanti aspettano con ansia.
siamo in tanti che viviamo all'estero e che vorremmo tornare a CASA NOSTRA fieri di essere Italiani.
ho seguito lo tsunami a roma tramite youtube e devo dire che ho notato con piacere un passaggio molto importante di quella serata (anche perché ho sempre sostenuto questa teoria e mi fa piacere che la condividiate) LA PENSIONE per tutti e con un tetto massimo non trovo giusto che ci siano persone che guadagnano 700 euro al mese e altri che ne guadagnano 70.000 un minimo ok un massimo ok ma se gente vive con 700€ AL MESE come ha detto Beppe puoi vivere con 4000€ invece che 70000 cerchiamo di colmare questa differenza che c'é tra ricco politico e povero operaio premetto che io ho solo 48 anni ma trovo che si potrebbe risparmiare un bel po e le minime potrebbero aumentare permettendo a molti nostri concittadini di vivere degnamente. Vi ringrazio per questo spazio che permette a tutti di dire la propria opinione su quello che resta il piu bel paese del mondo

patrizio p., auxerre Commentatore certificato 28.02.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Va bene così. Spetta a chi Ha la maggioranza in parlamento ha dare la governabilità al paese. Non possono imputare la difficoltà ha chi ancora non mette i piedi in parlamento. Con modestia mi permetto di dire che, come non mai, è opportuno che parli una sola voce. Ed è giusto che lavoce sia quella più autorevole, quella di Beppe.Saluti Gianni.

GIANNI DI NICOLA 28.02.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Chi propone di allearsi o è un infiltrato o è il fidanzato di Vendola!
Se ci si allea sarebbe come aver votato il Partito dei Dementi o quello degli avanzi di galera.
Se fosse così mi sarei limitato a scrivere nelle urne una delle mie perle di saggezza del tipo "Scemo chi E-legge".
Attenzione!!! adesso che sono alle strette vorranno prendersi dei meriti usufruendo delle idee del programma M5S e venderle come loro per avere i consensi!

Valerio Verzeni 28.02.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
sono un ligure vecchietto di 74 anni e ne ho viste di tutti i colori nella mia vita . Ho una figlia che recentemenmte è emigrata in Australia , ha fatto bene ha lasciato questo paese di merda ,di ladroni e mascalzoni. Hai il mio pieno appoggio alle tue idee in modo particolare per quanto attiene le sirene che vengono da Coccia Pelata. Attento perchè con certi volponi è meglio stare sempre alla larga , ti coprono di elogi e poi quando meno te lo aspetti ti fottono è dal 1922 che lo fanno e la tecnica non è mai cambiata. Non c'è peggior nemico di un concorrente ideologico. Ti auguro di fare bene i nostri giovani hanno bisogno di un futuro e delle scuse della mia generazione per aver inaridito le loro speranze

il tuo elettore

Marcello Fraternale

Marcello Fraternale 28.02.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Un Augurio di Cuore per il risultato al Sig. Beppe GRILLO, valido trascinatore di Onesti e "disonesti che raggiunto lo scopo voltano le spalle", per il riscatto dei poveri, e della dignità umana, professionale e sociale profanate.
Mi auguro che gli eletti rimangano coerenti e rispettosi della propria e altrui dignità: non siate i "scilipoti e/o degregori di turno.
La vera ricchezza è l'Amore verso gli altri.Buon Onesto Lavoro a Tutti i nuovi Eletti; Dio vi Benedica nei Pensieri e nelle Opere.

Carmelo G., Pieve Emanuele Commentatore certificato 28.02.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Bravo BEPPE , félicitations et bonne continuation 8

pino 28.02.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Per coloro che nutrono ancora dubbi votate 5 stelle perchè:1-i loro eletti vanno con umiltà rinunciando agli sporchi privilegi con l'intenzione di abolirli;2-vanno per fare leggi a favore del lavoro e buttando fuori dalla politica e dalle società pubbliche gente indagata e corrotta;3-e ricordate anche bersani e vendola sono sporchi pechè hanno favorito sempre le lobby di potere(vedesi MPS e tangenti sanità puglia).BISOGNA ANDARE AVANTI, AVERE FIDUCIA E PREGARE PERCHE' TUTTI I SOSTENITORI DI 5 STELLE TROVINO LA FORZA DI ANDARE AVANTI COME UN BULDOZER

michele casiglio 28.02.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti sono un nuovo sostenitore (nel mio piccolo) del M5S mi avete dato la possibilità di tornare alle urne dopo almeno quattro turni di votazione, credo fermamente nel vostro progetto che può essere l'unica strada per uscire da una situazione vergognosa e sopratutto pericolosa a livello sociale. Con il vostro intervento si può finalmente interrompere il processo che hanno innescato per costringerci inconsapevolmente ad una guerra tra poveri, parlo come ex artigiano che ha dovuto chiudere la partita iva a settembre in seguito di questa recessione che ben conoscete, vi ho voluto scrivere queste righe per ringrazarvi, per l'opportunità che ci date ed anche per esprimere la mia opinione sulla presunta o effettiva mail che chiede di sfruttare questa occasione per l'alleanza con il pd ecc.ecc. credo che chiunque possa avere certi poensieri non ha ancora capito lo spirito e l'intento del movimento io dal mio piccolo vorrei che teneste fede alla libertà che vi caratterizza e non mercanteggiare certi valori che fanno la differenza, voi siete la nostra garanzia che la politica non vada più nello stesso verso. Un'altra informazione se possibile, a maggio nel mio comune ci saranno le elezioni e ad oggi c'è una sola lista dei soliti politicanti che non fanno l'interesse del territorio e della gente, io stò cercando di radunare se possibile, un pò di persone che vadano oltre la politica per fare una lista civica. Premetto che non sò quanto sia fattibile per ora solo rifiuti, mi chiedevo se, nel caso si raggiunga un numero sufficiente di persone, la nostra lista possa venire appoggiata e nel caso di vittoria, seguita dal movimento 5 stelle. Vi ringrazio ancora un abbraccio a tutti e sopratutto al grande "clown" che stà riportando dei valori ormai desueti alla ribalta, in Italia e nel Mondo. Continuate così buon lavoro

Rossano Pieri 28.02.13 19:47| 
 |
Rispondi al commento

forse è una novità -
sulla fattura commerciale-
dovrebbe essere di tre copie - una rimane al venditore, una si da al compratore, e una si manda all'agenzia delle entrade-
dove la stessa a fine anno può calcolare tutte le entrade e l'uscito di ogni commerciante - nella speranza di aver dato una buona idea, ti saluto con stima (sei Grande)

armando minichini, Tufino, via umberto I n. 5 Commentatore certificato 28.02.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
ieri, come molti altri, ho ricevuto una mail da "viola tesi" il cui contenuto è ormai noto a tutti; quello che mi preoccupa è come ha fatto la suddetta a sapere il mio indirizzo e-mail e soprattutto a sapere che sono iscritto a M5S.
Complimenti a tutti e la mia totale approvazione
Giancarlo

GIANCARLO DAMIGELLA 28.02.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
ti abbiamo votato,siamo in 25 in famiglia perche'e'giunto il momento di cambiare chi vive di rendita alle ns spalle,Monti e la Fornero mi hanno tolto all'ca 80euro al mese,mia sorella esodata senza stipendio,miei amici lo stesso,Credo che le proposte 5 stelle le vada a dire e quindi pretendere di farlo in parlamento altrimenti sn sempre loro che vincono anche quando perdono,spero che sia un'italia piu giusta e piu sensibile a chi a piu bisogno,grazie se porti i ns problemi nella reggia del parlamento ma fai una domanda a Monti,Fornero,Berlusconi ecc.perche'non facciamo cambio ,almeno per un'anno,loro lavorano in fabbrica a 800 euro al mese (anzi sn troppe)devono pagare affitto,mangiare magari vestiti,,ecccccc.,,,noi poveri cristi viviamo per un anno con i soldi che loro prendono grazie alla fortuna ,per non dire al culo che hanno avuto,ci sentiremo altre volte spero di sentirti dire in parlamento,aiutare tutti,,tutti quelli che ne hanno bisogno,vediamo chi risponde di no,ciao

egidio atzeni 28.02.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

ma no, io non ho sentito nulla di sbagliato nelle affermazioni di steinbeck,un comico vero ma che non fa più tanto ridere e uno finto con troppo testosterone mi pare?

LUCIANO D., TERAMO Commentatore certificato 28.02.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutti i neoeletti e qualche consiglio: non lasciatevi prendere dal panico, andate a Palazzo con le idee chiare. se il Pd vi chiede l'appoggio(poi deciderete in quale forma) esigete, ESIGETE il rispetto di alcuni punti fondamentali da realizzare nei prossimi cento giorni: 1) la legge elettorale 2)la legge sul lavoro e 3) la legge sulla corruzione. Mi soffermo solo sul punto due. Favoriamo l'aperura di aziende anche individuali tra i giovani defiscalizzando per 4 o 5 anni i contributi, favoriamo l'apertura di aziende di servizi a ogni livello (asili nido, anziani, persone disabili ecc.), creiamo un marchio di qualità dei prodotti italiani (agricoli, manifatturieri ecc.) che appunto garantisca non solo la provenienza, ma soprattutto la qualità. Mi fermo qui. Per reperire le risorse: no al finaziamento dei nuovi aerei, taglio della spesa militare (non avete idea di quanti militari vanno in pensione con il grado di generale, di quanto ci costi il carburante, gli approvigionamenti per l'unico esercito al mondo con più graduati che soldati.

Giovanni Casagli 28.02.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento

forsew è una novità-
FATTURA ! dovrebbe essere di tre copia, una per il venditore, una per il compratore, la terza è per l'agwenzia delle entrade - in modo che si ha sotto controllo ogni commerciante con il suo consumo che da li si può calcolare il suo guadagno -
ti saluto con tanta stima armando -

Minichini Armando 28.02.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

... Viola Tesi? chi è costei! sarà mica stata pagata da bersani o da paschi di siena?

gianfranco procopio, serra san bruno Commentatore certificato 28.02.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

aspettavo da anni una persona come grillo che ha le palle per rompere le corna a questi magnaccia
ora avete finito d'ingrassare solo la vostra pancia .....
nio siamo rimasti con il fisico che per sostenersi attinge alle ossa
"vai beppe ropiamogli le corna a questi co.....
non cedere a nessun compromesso....fuori tutti dalla poltrona , tanto stanno li non per il bene nostro ma per il loro portafoglio .....quindi fuori ....li vogliamo a casa e tutti , senza giustificare nessuno .... A CASA MAGNONI .... ANZI POPPONI.... ANZI PROSTITUTE/TI DELL'EUROPA...
a casa tutto il vecchio parlamento ............a csaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

cristian cacioni 28.02.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Un anziano del PD al Movimento 5 Stelle.
Caro Beppe, mi rivolgo a te ma, naturalmente, questa mia è rivolta a tutti i tuoi sostenitori ed a tutti i sostenitori della coalizione di Centro Sinistra. Sono un tuo coetaneo, ho sempre condiviso la serietà delle tue idee fin da quando venisti a Napoli in occasione della prima notte bianca, era il 31 ottobre del 2005. Prendo spunto dal giovane universitario Niccolò Biondi che ha inviato un’ accorata e intensa lettera a tutto il Movimento 5 Stelle. Condivido in pieno quanto riportato da Niccolò e mi permetto di aggiungere alcune mie considerazioni dettate dal mio stato d’animo. All’interno del seggio elettorale la mia mano era portata a votare il “tuo Movimento”, ma il cuore di votante da sempre della sinistra, non me l’ha permesso. I miei tre figli hanno votato tutti il Movimento 5 Stelle con mio vivo rallegramento. Per mia libera interpretazione considero il vostro Movimento alla stregua di un moderno cavallo di Troia di cristallo la cui trasparenza e le nobili idee riportate, hanno reso possibile l’affermazione che avete meritato. Ora però non potete rimanere all’interno del cavallo aspettando che Troia bruci da sola. Secondo il mio punto di vista proprio la vostra grande affermazione, non vi dovrebbe permettere più di proferire solo le vostre giuste critiche al sistema partitico, ma è giunta l’ora di confrontarvi concretamente con la forza politica più affine al vostro programma . Mi permetto di ricordarti che gli uomini passano e le idee restano, pertanto per amore della nostra Italia, non rimanete in disparte, imponete all’interno del Palazzo le vostre regole di trasparenza, confrontatele senza pregiudizi con quelle più simili alle vostre che, penso, siano quelle espresse dal centro sinistra. Tutto quello che è stato detto in campagna elettorale è solo campagna elettorale, i fatti da oggi devono essere il pane quotidiano (“Elezioni Americane Docet”). Un fraterno saluto, Giovanni Plaffi

Giovanni P. Commentatore certificato 28.02.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, complimenti per il clamoroso risultato elettorale.
Ora però, ti ricordo, non siamo più in campagna elettorale e francamente i tuoi insulti verso i tuoi avversari politici sono veramente fuori luogo. Se è vero che ti sta a cuore il bene del PAESE Italia, allora smorza i toni e per favore cerca un compromesso con chi "non ha vinto", ma ha dignità da vendere.
Saluti
Chiara

chiara cellamare 28.02.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Non ho votato Bersani sto' giro, ho votato per il nuovo, sono contento del risultato. Ma per piacere non buttiamo l'opportunità di fare quelle riforme importanti che stiamo aspettando da 20 anni. Tagliamo, con chi vuole farlo, i "braccini" a questa classe politica corrotta, dimezziomo i politici e dimezziamo i loro stipendi, facciamo la legge sul conflitto d'interessi ed una nuova legge elettorale.
Per piacere non sprechiamo l'occasione ...

Paolo R. Commentatore certificato 28.02.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, benché residente in Francia sono napoletano e mi sta simpatico PULCINELLA, non poco. Attenzione però, abbiamo alle spalle circa vent'anni d'illusionismo e di finzioni. La situazione, i nostri figli e sì, anche noi, meritiamo un po' di rispetto dai nostri rappresentanti politici. Non disperda il capitale di stima e il potenziale di simpatia che ha accumulato. Non lasci cadere l'occasione di cambiare l'Italia e di farla svoltare davvero. Grazie

Giacomo Losito 28.02.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono orgoglioso di essere uno di quei marchigiani che hanno dato al M5S la maggioranza nella ns.regione.Viva le Marche!

Bruno B., Ancona Commentatore certificato 28.02.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

SONO UN PENTITO

Ebbene si, sono molto pentito di non aver votato il M5S.
All’inizio non volevo andare a votare ma poi ho pensato che era meglio farlo votando, non per convinzione, ma per esclusione pensando di votare per il male minore. HO SBAGLIATO TUTTO
Mi avevano detto che il M5S era solo un’ accozzaglia di persone incazzate ma senza un programma e quindi destinato a fallire. Io non mi ero mai collegato al Blog perché ritenevo Grillo solo un comico e neanche dei migliori in quanto è facile far ridere la gente facendo battute sulla politica.
HO DOVUTO RICREDERMI. Solo dopo gli scrutini mi è venuta la curiosità di conoscere meglio questo M5S e sono entrato nel Blog e, guarda caso, ho trovato un programma E CHE PROGRAMMA: dopo averlo letto……mi sono pentito, mi sono quasi sentito un verme.
Ma, visti i numeri dei risultati elettorali, forse c’è ancora una speranza: M5S NON FATE ALLEANZE CON NESSUNO, SE VIENE COSTITUITO UN GOVERNICCHIO, APPOGGIATE SOLO LE PROPOSTE COERENTI CON IL PROGRAMMA. SE POSSIBILE TORNIAMO A VOTARE SUBITO MA BASTA, IO SONO STANCO D’ESSERE GOVERNATO DA RUBAGALLINE.

Roberto Federici 28.02.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

E' indispensabile avere un governo non a tempo.
PD e PDL ci hanno portati all'attuale situazione con personaggi anche della 1° repubblica e quindi loro devono traghettarci alla 3°repubblica insieme a Monti unica novità del vecchio.
Noi, tutti nuovi, dovremmo fare da garanti per il popolo di quello che avverrà in parlamento ricoprendo tutte le cariche come presidenti o vicepresidenti( camera ,senato. commissioni etcc...).Poche chiacchiere e molti fatti con cambio radicale della politica ;riduzione costi e snellimento dell'appatato dello stato entrando immediatamente sui problemi del lavoro tenendo conto di chi non arriva a fine mese.Le piccole e medie imprese devono rimanere in Italia facilitando le assunzioni i riducendo i costo del lavoro.Mi aspetto che non appena insediato il nuovo parlamento, anche per dare un segnale a noi , all'Europa e al mondo di serietà e di vero cambiamento , senza inciuci,si abbia un governo immediato che lavori veramente per il bene di tutti.
Aldo Carini ,Castiglion Fiorentino

aldo carini 28.02.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Gent.mo Grillo
Pinocchio ha schiacciato il grillo contro il muro.Se miri a far ripetere le elezioni rischi di perderle e di far vincere il capitalista Berlusconi. Approfitta adesso dell'occasione storica che ti sei creato. Alleati con Bersani e mettilo alla prova. Berlusconi è contro la legge sul conflitto di interessi perchè lui personifica il conflitto di interessi. Con Bersani vedi di riformare la legge elettorale (copiamola dai francesi o dai tedeschi)riformare il mercato del lavoro per i giovani abolendo il precariato, riformare il parlamento, abolire le province, difemdere il potere di acquisto dei salari e stipendi dalle assicurazioni, dal prezzo della benzina e dal monopolio delle multinazionali, vedi di liberalizzare il wi fi e via dicendo. Se andrai a nuove elezioni si rischia di distruggere l'economia e ridurci come la grecia. E' un salto nel buio. Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino. Non fare la fine di Fini che alleandosi con Berluscaiser è stato trombato. I leghisti vogliono la macroregione per sfasciare l'Italia. Non fare il loro giuoco. I tedeschi ci sfottono. Facciamo vedere loro che non siamo dei pagliacci. Adesso tu rappresenti l'Italia nel mondo e non puoi comportarti come un comico, pena la derisione verso tutti gli italiani da parte degli stranieri. Auguri

Eugenio Petrucci 28.02.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Beppe, spero di rivolgermi direttamente a Lei è non a subalterni.
Ho 68 anni e in tutto questo tempo non sono mai stato iscritto ad un partito o corrente politica, ma dal 15/01/2013 sono iscritto al Movimento 5 Stelle, spero di non pentirmene.
Le ho dato piena fiducia; da parte mia farò ciò che mi sarà possibile fare per il movimento, per la società ma la prego, se sarà in suo potere chiuda tutte le sale d'azzardo, sia quelle fisiche che quelle virtuali.
L'Italia è diventata un immensa sala per il gioco d'azzardo, non vi è luogo comprese le poste italiane, dove allo sportello insistentemente vengono proposti i gratta e vinci, tutto questo è vergognoso! Persone anziane che riscuotendo la pensione o pagando un bollettino, sono pressate al punto di non poter rifiutare l'acquisto del gratta e vinci.
Cordialmente,
Giandonato Ovcin

Giandonato Ovcin 28.02.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, mi chiamo Rita,insegno in un liceo classico, ho seguito tutte le dirette su 'La Cosa' ed ho gioito con migliaia di persone...non sto a dilungarmi troppo e vorrei, democraticamente come giustamente ci hai insegnato, dire la mia riguardo questo periodo di decisioni drastiche e vitali per l'Italia....ho ascoltato tantissime persone tra colleghi, alunni maggiorenni e non, amici che hanno votato il MoVimento5S e non.. fatto un po' il quadro della situazione posso dirti che noi siamo ancora 'caldi'...cioè l'entusiasmo è ancora acceso perchè si è concretizzato il sogno di entrare irruenti nel Parlamento Italiano... questa occasione non dobbiamo perderla, non possiamo....siamo dentro e se dovessimo andare di nuovo al voto, troveresti molti di noi 'raffreddati', con l'entusiasmo ormai spento...la tensione è stata troppo alta ed anche l'aspettativa, rinunciare sarebbe deludente...questo è il quadro generale...certo hai ragione a dire che non scenderemo a compromessi ma un'azione troppo rigida credo sia anche in contrasto con quella mentalità democratica che è la base del MoVimento5S.. non è detto che dobbiamo cedere ai loro patti ma mediare e confrontarci sarebbe più onesto nei nostri confronti, chiudersi a riccio non ci porterebbe da nessuna parte..non credo che tutti quelli che hanno votato il M5S abbiano voglia di ricominciare tutto daccapo...ci siamo dentro, restiamoci...siamo tanti e vigili e non potranno più fare i porci comodi loro, abbiamo voce in capitolo, usiamola!...Beppe, io credo nel M5S...ascolta chi vuole che il cambiamento cominci ORA! Ho ascoltato la tua intervista dove dici che PD e PDL si alleeranno, tra un anno cadrà il governo, si rivoterà e noi M5S saremo i primi..no Beppe, non sarà così..il M5S perderà moltissimi voti e non saremo più in parlamento, è così...NON POSSIAMO PERDERE QUESTA OCCASIONE..PROVIAMO A MEDIARE CON LE NOSTRE PROPOSTE AL LIMITE POSSIAMO NON ACCETTARE MA RESTIAMO DOVE FATICOSAMENTE SIAMO ARRIVATI! NON DELUDERCI! RITA

Rita Alicandro 28.02.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto fremendo, non vedo l'ora che finalmente comincino le danze in quel che, forse, tornerà ad essere un Parlamento, una vera Sede Istituzionale del Popolo che MAI è stato sovrano e solo adesso potrà esserlo. Non so se muoverà i primi passi incerto come un bimbo che si sollevi per la prima volta o se correrà da subito forte e saldo, ma sono davvero emozionata per lui, per me, per NOI.

fulvia r. Commentatore certificato 28.02.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe come ben sai Berlusconi e' un diavolo e sarebbe ub vero guaio se non dessi la fiducia al governo.Il diable nelle remore di un non governo metterebbe mano alle sue arti diaboliche e ci troveremmo nelle stesse condizioni di oggi.Ti preg non sprecare il mio voto.Saluti Vincenzo Antolini

Vincenzo Antolini 28.02.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un governo M5S con appoggio PD-PDL!?!?......vediamo se i politici hanno le palle!!!!!

Ivano Compagnone 28.02.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera a tutti, siamo vicini ad una svolta, possiamo finalmente far valere il nostro peso specifico ma occorre fare molta attenzione ai tentativi di raggiramento da parte del PD: stanno puntando sul tasto della governabilità e sul senso di responsabilità che M5S dovrebbe dimostrare in questo frangente. Ma LORO SIGNORI, quale senso di responsabiità hanno mostrato in tutti questi anni in cui si sono lottizzati l'Italia dilapidando ciò che potevano dilapidare?
Perciò credo sia giusto lasciarli al loro destino e puntare al completamento della nostra rivoluzione civile tra 6 mesi quando torneremo giocoforza alle urne. FORZA RAGAZZI, PROSEGUIAMO SU QUESTA LINEA!!

jacopo gianetti, massa Commentatore certificato 28.02.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo non fare lo stronzo e cerchi di collabborare con il Pd altrimenti per la tua velleita' l'italia va a fondo te lo dice una signora di 78 anni sempre di sinistra anche nella pancia della mamma ,la destra non la manderemo mai a casa e' l'esperinza dell'eta che parla.Mio padre veniva portato in prigione ogni qualvota un fascistello passava dalla ferrovia ad otto km dal mio paese.Se non fai l'accordo con il Pd perderai anche tu come ha sempre perso la sinistra.Non gridare e parli con la bocca pulita farai piu'figura ti saluto. Anita.m

Anita ninfadoro 28.02.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

ho fatto una fatica immane per portarti i voti dei miei amici e ora che dobbiamo prenderci le nostre responsabilità caro Grillo, diventi un'anguilla e ti sfili. Prova a non votare la fiducia!!! Ti scarico adosso tutta la mia guerra politica (pacifista s'intende). Sono un pensionato e in caso di crisi noi siamo i più vulnerabili. Provaci. Ossequi 3470460789

renato tessari 28.02.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie a tutti. dopo tanti anni mi sento di nuovo emozionato nel parlare di politica, non mi succedeva dai tempi di mani pulite e di mario segni, e guardate che fine hanno fatto!! grazie per la passione e la speranza. grazie perchè finalmente vediamo insieme operai ed imprenditori, uniti e non divisi da ideologie idiote e miopi. grazie perchè non esiste distinzione tra nord sud est ed ovest, eppure il territorio è così presente. grazie perchè posso sperare di operare, nel mio settore professionale, senza dovermi scontrare tutti i giorni con i figli, i figli di, i nipoti, i pronipoti, ecc ecc ecc. grazie.

massimo baragli, PORTICI (NA) Commentatore certificato 28.02.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo avuto moltissimi voti, coloro che hanno votato credono in un cambiamento, come possiamo cambiare L'Italia con una guerra tra i primi "partiti" i cuali dovrebbero governare per far finire questa crisi cronicizzata. IO proporrei una riunione di tutti i parlamentari del M5S con Beppe Grillo per potere decidere cosa fare, una persona non può decidere per tutti.

nilo aiello 28.02.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Certo se gli eletti del M5 stelle danno la fiducia al PD, noi elettori del M5 siamo stato gabbati un'altra volata , per di più da chi ha combattuto con i suoi comizi la partitocrazia. Avrei delle belle idee per ridurre il deficit sanitario (in quanto medico ospedaliero)ma, aspetto se interessa a Beppe la composizione del governo. Un saluto

massimo pompa 28.02.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo.

Sono un tuo elettore, vedo qui tanti interventi ed alcuni li ho letti.
Vedo che la maggioranza la pensa come la penso io.
Hai avuto un grande successo improvviso: attenzione, gli Italiani sono stanchi di crisi.
O approfitti della forza che ti abbiamo dato e la usi, non per prolungare la crisi, ma per porre fine da subito a queste incertezze e usare con intelligenza la tua forza.

Il rischio è che, il grande successo improvviso inverta la curva altrettanto improvvisamente.

Scusami, non sono esperto in politica, ma sto riflettendo su i problemi dell'italia, ce ne sono già troppi.
Spero che questo messaggio arrivi a te personalmente un coro saluto.

marino martini 28.02.13 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ,
io spero che avendo iniziato un serio percorso di cambiamento
non si torni indietro ,è il futuro.
Non desidero alleanze!!! sarebbe solo la fine ,la solita fine!!!
grazie
Cristina Stagnaro

Cristina Stagnaro 28.02.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo sulla strada giusta!! intanto una bella fetta li abbiamo mandati a casa... questi se li ascolti nonostante che le abbiano prese continuano a non capire che la politica tradizionale e morta che la stessa si e trasformata solo in un buon affare per pochi a danno di un intero paese.

MASSIMO PAOLICCHI 28.02.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando parlate una sola lingua e non inditreggiate di fronte a nulla, eseguite il vostro programma per cui siete stati votati, anche la Lega fece il botto quando è uscita la prima volta e poi si è inciuciata e ora ha il 4 per cento. Seguite il leader... in famiglia non si va d'accordo in tre persone figuriamoci in tanti... linea comune e conquisterete il mondo

Marcello C., Trieste Commentatore certificato 28.02.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Salve Beppe,ho letto la lettera di Ivan e sono commosso,credo che in quella situazione ci siamo tutti, e questo mi spiace moltissimo.Sono arrivato a una conclusione, anche se ci sono state le votazioni prima che si sistema tutto credo che passano dei mesi,e qui veramente la gente non ce la fa piu a mangiare, le sembrerà strano ma la situazione di Ivan è vera, siamo ritornati indietro di 100 anni, con tanta tecnologia, tanti cervelli, persone laureate con tanto di cervello......ma non poter MANGIARE!!!!Oggi ho svolto un lavoretto elettrico, (io sono un tecnico (elett/informatico)mentre lavoravo mi sono sentito realizzato con tanta voglia di fare mi sentivo occupato come se tutto andasse bene nel mondo.....( IL LAVORO ) che bella parola...una parola che ti da soddisfazione, ti fa sentire qualcuno, e ti fa portare avanti la cosa che tutti vogliamo..creare una famiglia!!!! anch'io non ho la macchina, sono a piedi, non ho debiti, ho solo una multa e 2000 euro da dare all'inps per delle tasse...( HO PROVATO NEL 2005 AD APRIRE UN NEGOZIO MA HO SOLO RIMESSO 10,000 euro non ce lo fatta!! Comunque sia ho pagato quasi tutto all'inps fra contributi e iva. voglio finire di pagare le tasse, ma desidero un lavoro per pagarle!! non ti sto chiedendo che domani mi chiami e mi dici eccoti il lavoro, ma almeno rispondimi dicendomi tranquillo ora ci penso io!!! GRAZIE

alessandro p., sezze Commentatore certificato 28.02.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti, sono una "grillina" convinta e sono stra-felice del formidabile risultato ottenuto alle elezioni. era proprio ora che questi "signori della politica" avessero una bella lezione di vita. mi spiace soltanto che il sig. Berlusconi, quello del "ti tolgo l'IMU, ma ti metto la supposta da un'altra parte" è riuscito nuovamente ad infinocchiare tante povere persone che, col miraggio di pochi soldi restituiti, lo hanno nuovamente votato. Che amarezza! io personalmente ho pagato neanche 100 euro x la prima casa, ma anche se fossero stati 1000 non li avrei rivoluti indietro xchè sono fermamente convinta che li avrei a mia volta restituiti con gli interessi. Sono una mamma e ho un figlio di 30 anni disoccupato e un altro che studia all'università e che ogni giorno mi chiede: che studio a fare, tanto lavoro non ce n'è! Ecco caro sig. Berlusconi cosa doveva promettere agli italiani, il lavoro, il vecchio posto fisso che ormai non si usa più. Doveva dire ai ns ragazzi che l'Italia è una Repubblica fondata sul lavoro, quello che verrà dopo gli studi, quello che da dignità ad un essere umano, quello che gli da la libertà! Si tenga pure la sua IMU del cavolo!Dov'era caro cavaliere quando Monti l'ha riesumata! E Bersani? Ho ascoltato anche le sue proposte, ma francamente non ci ho capito una mazza! L'unica cosa che so è che questo paese non mi piace +. Troppi privilegi x pochi e fame x tanti! La mia città poi è il massimo della depressione in tutti i sensi. Sto parlando di Taranto, una città bellissima ma sfortunata, non solo x l'Ilva (oggi proprio è morto un altro operaio) ma anche xchè non ha mai avuto una classe politica forte che le ha permesso di sviluppare i suoi punti di forza, come ad esempio il Porto. Il ns Porto ha una posizione invidiabile rispetto a tanti altri, ma malgrado le tante promesse, non decolla. Perciò continuiamo a stagnare tra false promesse e ricatti dell'Ilva. Voglio però essere, ancora una vola, ottimista, dopotutto domani è un altro giorno!

anna marasso 28.02.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
Vi scrivo per rendervi partecipi di quello che mi è capitato e che capita a tante persone.
Ho compiuto un reato per il quale sono stato condannato a 3 anni e 4 mesi di reclusione e in più sono stato interdetto dai pubblici uffici per 5 anni.
La galera (vergogna di stato) l'ho fatta ma l'interdizione non è ancora finita,quindi non ho potuto votare.
Questa legge mi sembra un ulteriore sopruso alla libertà.
Votare è un diritto che nessuno può toglierci.
Cambiamo questa legge.

Lucio Canis 28.02.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

fra poco avverrà con somma e profonda soddisfazione come primo cittadino:

the gratitude of these men who gave their lives
for our country:the day of settlement never scored
on any electoral program.

Fini sub :250.000 euri
F.Marini :174.000 euri
Miezzichè :158.000 euri
Bocchino :141.000 euri
Adornato 21:122.000 euri
Paniz rudy :100.000 euri
Bonino : 60.000 euri
Di Pietro : 58.000 euri
F.Perina : 58.000 euri
G.Bongiorno: 41.000 euri

D'Alema :217.000 euri
L.delTurco :217.000 euri
Pisanu :157.000 euri
Dell'Utri :141.000 euri
Scajola :141.000 euri
Rutelli :100.000 euri
Castagnetti:100.000 euri
Veltroni : 41.000 euri

totale 2.276.000 euri
nel ringraziarvi per come ci lasciate
e credendo di interpretare con somma
e profanda soddisfazione il pensiero
del popolo che vi vadano
tutti usati per medicine.

claudio galletti 28.02.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e ciao a voi tutti ragazzi di questo magnifico movimento..
Ho letto e riletto vari commenti in riferimento ai recenti risultati elettorali e mi sento di condividere la gioia e la passione di molti.
Ho quasi 50 anni ed ho la fortuna di aver vissuto momenti di vera passione quando, da ragazzo, partecipavo con fervore alle manifestazioni per la pace contro la guerra fredda.
Allora si lottava per i grandi temi mondiali ed era affascinante, ma oggi, la politica si è trasformata nella lotta quotidiana per il diritto comune alla sopravvivenza non, contro un nemico lonatano ed inafferrabile, troppo grande per essere identificato. Oggi, il nemico comune è la corruzione, è la pretesa delle classi politiche dirigenti di arricchirsi alle spalle del proprio popolo.
Oggi il nemico è ben visibile, ci parla tutti i giorni attraverso i media e tenta di ingannarci al fine del proprio discutibile tornaconto.
Il movimento 5 stelle ha posto in evidenza una volta per tutte cosa è giusto e cosa non lo è. Lo ha fatto con coraggio e determinazione. Non trovo volgare mandare affanculo il tal politico arraffone e corrotto, trovo che sia assolutamente volgare che non vi sia una legge in grado di difendere gli Italiani da questi criminali ai quali, una volta fatta man bassa sul denaro pubblico, viene rilasciato un vitalizio " sostanzioso" in barba a tutti coloro che dovranno lavorare 50 anni er ottenere una pensione da FAME!
Beppe, ragazzi, non lasciatevi coinvolgere in patti di governo scellerati perchè, lo scopo non era quello di raggiungere il potere, il fine ultimo non era quello di entrare a far parte dell'Elite ma quello di rovesciare il regime maledetto che ci sta avvelenando.
Ricordatevene quando dovrete decidere cosa e chi appoggiare; ricordatevi della piazze affollate di giovani, donne, anziani, disoccupati. Ricordatevi dei loro sguardi e della speranza che in voi hanno riposto. Adesso avete la responsabilità di mettere in pratica tutto quanto è stato detto.

sebastiano todaro 28.02.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE INNANZITUTTO COMPLIMENTI COME SI DICE GLI ABBIAMO ROTTO IL ....... ANKE IO NEL MIO PICCOLO HO FATO UN COMIZIO NELLA PALESTRA IN CUI VADO E SU FACEBOOK DOVE HO UNA DISCRETA CERCHIA DI AMICI E IL RISULTATO ALLA FINE A PAGATO .ORA PERO BEPPE CARO NN DELUDERCI COME TUTTI QUI MAGNACCIA KE TI HANNO PRECEDUTO E SOPRATUTTO AIUTA QUESTI POVERI GIOVANI PIENI DI SPERANZE MA CON POCHE CERTEZZE E AIUTI ANKE NOI POVERI ARTIGIANI KE CI STANNO TOGLIENDO L'OSSIGENO E NN SANNO KE NOI PICCOLI IMPRENDITORI SIAMO UN POLMONE VITALE X QUESTO MAL RIDOTTO PAESE CONCLUDO CON UN GRANDE IN BOCCA AL LUPO E SAPPI KE IO SONO SEMPRE CON TE E MI BATTERO' X LA TUA CAMPAGNA ANKE SE FORSE NN CI CONOSCERO' MAI PERSONALMENTE UN ABBRACCIO ..... SANDRO

SANDRO TERRA 28.02.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto complimenti x il risultato! Speriamo adesso accada come in Francia, che in quasi un'anno Hollande ha avuto risultati eccezionali..... Auguri e buon lavoro.

Maria Del Vecchio 28.02.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento

oggi ho ricevuto bolletta enigas, totale consumo euro 231,36 totale bolletta euro 442,19.
come è possibile continuare così?????

silvano bertacco 28.02.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe buona sera.
Proposta molto seria e motivata:
MARTA GRANDE presidente della Camera.
FILIPPO CIVATI presidente del Senato.
MARA CARFAGNA presidente della Repubblica.
Marta Grande è la figlia che vorremmo avere.
Filippo Civati il vicino di sinistra
Marta Carfagna, il vicino di destra,
a cui augurare buongiorno quando ci svegliamo al mattino, piove e tira vento e non abbiamo voglia di andare a lavorare.

Ci verrebbero risparmiati i cicchitti in salsa dalemata, con contorno d'amato in prelievo notturno. Berlusbindi alla crema flambé. Amaro monti dall'idrovolante.
Ti pare poco ?
Gianfilippo

Gianfilippo Poccobelli 28.02.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe buona sera.
I Tedeschi dicono che un clown professionale (Grillo), ha vinto le elezioni in Italia.
Vero !
Così potrà agevolmente far sorridere e ricreare gli Ebrei.
Cosa che recentemente.... sembra che abbia presentato alquante difficoltà per i Tedeschi.
Cordialmente da
Gianfilippo


Gianfilippo Poccobelli 28.02.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

buona sera mimmo chiedo da profano ma e' cosi indispensabile far comunella con il pd o altri quando qui ora esiste una cosa totalmente nuova.perche ?

stefanocagnoni 28.02.13 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho votato m5s perchè mi sembrava di aver capito che grazie ad esso avrei riconquistato un bel pezzo della mia libertà, per poter essere protagonista e dire la mia senza essere "rappresentato" da intermediari che ti promettono e poi si dimenticano e prendono solo la strada dell' interesse personale, adesso invece vedo che anche qui conta chi è arrivato prima, chi la pensa in un certo modo, al contrario chi ha altre idee è una spia, un intruso!
Io sono a favore per dare la fiducia al pd in modo garantire un certa stabilità, ovviamente da parte loro ci DEVE essere un primo passo e DEVONO rinunciare quantomeno ai rimborsi che spettano al partito. Ragazzi se torniamo alle urne si allungano i tempi, il passo urgente da fare ADESSO è togliere il tubo del gas dalla bocca di tanti piccoli imprenditori e da un sacco di gente che non ce la fa + secondo me l' unica strada è partire con la fiducia, SIAMO DENTRO ADESSO, cominciamo a FARE SUBITO! La strada è tracciata il PD lo sa ci ha già dato in mano il paese con le parole del suo leader "dicano cosa vogliono"
UNA QUESTIONE COSì IMPORTANTE VA VOTATA DA TUTTO IL MOVIMENTO.
Il movimento siamo noi, è l' espressione massima della democrazia.
Grazie a tutti per quello che avete fatto fino ad ora.

Luigi Cremaschini 28.02.13 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Grillo !!! Spero che il mio voto non serva a mandare a puttane questo povero paese. Mettiamoci con il P.D. ed obblighiamoli a fare le nostre riforme.

giovanni francia 28.02.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Cara Beppe,
io non sono un infiltrato. Non ho mai avuto tessera di nessuno partito ma da sempre, dall'alto dei mie 50 anni, ho sempre votato a sinistra. Questa volta anch'io, assieme ad alcuni famigliari ed amici abbiamo scelto il M5S, ed inoltre abbiamo anche sottoscritto la petizione di Viola.
Abbiamo dato fiducia al movimento perchè ci sembrava pieno di energia positiva e in grado di poter effettivamente cambiare qualcosa.
Questo qualcosa, pur nei vari distinguo, credo che ora si possa fare. Se così non fosse vorrà dire che mi ero illuso come già tante altre volte in passato e alla prossima tornata elettorale me ne starò a casa rassegnandomi al fatto che nulla si può cambiare.
Paolo

Paolo Calzà 28.02.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Questo è ciò che proponevo all'indomani delle votazioni al blog di Nicola Porro:

gianfranco il 26 febbraio 2013 alle 12:55:
Perchè ingovernabilità?
La soluzione è semplice:il pres.Napolitano dia l’incarico a chi ha realmente vinto,i 5stelle!
Saranno loro,in base ai punti di contatto con i programmi di CD e/o CS,ad individuare una maggioranza certa.
La responsabilità delle sorti del Paese dev’essere nelle loro mani e si vedrà che non esistono veti ideologici di nessun tipo.
Rating: -3 (from 11 votes)

gianfranco lomartire 28.02.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Si governa bene solo con idee nn compromessate x cui la gente ha votato M5S quale sorta di commissione di garanzia al governare...nessun altro ha mai provato a fare! Continuate l'opera di movimento d'opinione e di idee...questo kiede la gente ke nn ha voce lassù e questa è la vera forza del movimento 5 stelle!!!

dodo obefe 28.02.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Essendo consapevole di essere di parte, come tutti, mi presento così : sono un iscritto al PD che alle primarie ha votato per Renzi e alle elezioni PD.
Ho da sempre condiviso tutto quanto i Cinquestelle dicono e propongono sulla casta (taglio netto dei costi della politica in particolare), ma a parte questo poco altro.
Adesso vedo che un partito, il mio, il PD, si umilia mettendo al primo posto le richieste, importanti, che sono state il cavallo di battaglia di Cinquestelle e non le politiche economiche per il lavoro, essenziali, per fare in modo di far ripartire questo paese.
E Grillo che fa? Invece di acchiappare al volo l’occasione e realizzare quello per cui la grandissima parte dei suoi elettori l’ha votato (e può farlo senza bisogno di dare la fiducia a Bersani, basta non presentarsi al momento della fiducia in Senato) spinge per buttare Bersani nelle braccia di Berlusconi;
Che genio!!! Così potrà continuare a fare il bastiancontrario senza sporcarsi le mani.
Ecco perché non ti ho votato e mai ti voterò e invece ho votato per un partito che ha molti difetti, ma è il meno peggio, anzi il meglio possibile! Tu, caro Grillo, dici che Berlusconi, per i suoi elettori, è il Mastrolindo della pubblicità, ma tu sei Il Mago Zurlì dei tuoi ingenui elettori.
Con affetto, Mimmo

Mimmo Quattrocchi 28.02.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, tutti in famiglia abbiamo votato M5S perchè il programma, penso, sia l'espressione della volonta di tutti quelli che non ce la fanno più a essere dissanguati e maltratati dallo Stato. Ma ora mi sorge un dubbio:non pensi che la non formazione del governo possa danneggiare quanto il movimento ha conquistato fin'ora? Tanta gente che ti ha votato non lo farebbe sicuramente più, perchè penserebbe di essere stata presa in giro ancora una volta. Non si tratta, ovviamente, di tramare inciuci per andare avanti, ma di costringere i VECCHI VOLPONI del PD ad esprimere, chiaramente e pubblicamente, l'accettazione dei punti del M5S. E se questo non dovesse accadere? Allora saranno loro i responsabili del fallimento e non il "nostro" movimento. La gente, a questo punto, continuerà a sostenerci,anzi mollti si aggiungeranno al già numeroso gruppo. Vogliamo tornare a sperare che l'Italia possa riacquistare la dignità che quei maialoni sono riusciti a farle perdere e che ai nostri giovani possiamo far intravedere un futuro concreto. Grazie.
Rosalia

rosalia pedone, casalincontrada Commentatore certificato 28.02.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

oltre i partiti,oltre le ideologie,il movimento per la pace economica cerca/offre contatto perché il piano H(piano Hallesint),scoperto e studiato dalla Scuola Economica Italiana nella prima metà del 900,sia reso noto,discusso e infine applicato.rif:www.paceconomica.over.blog.it Email: barbararuggero114@libero.it

adriano bonelli 28.02.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

be' ho spinto m5s non certo per andare allo sfascio ma per accellerare quelle riforme e quei provvedimenti. con le battutte e le porte in faccia quanti posti di lavoro si creano? quante tasse si fanno pagare a chi non ha mai pagato? quanto credito si da alle piccole imprese. e poi sono un po stufo di sentire dire: non avete capito niente se abbiamo dato tanti voti al movimento non è certo per rimandare alle calende greche quel pacchetto di riforme di cui parlimo tanto, ma che non se l'è invetato certo Grillo, ma è stato patrimonio ideale e di mlotta dei centri sociali, aripijamose
rosari

rosario nardella , roma Commentatore certificato 28.02.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho capito bene? tra un anno elezioni e poi tutto rivoluzionato? .. un anno 163 nuovi eletti 5stelle fermi a guardare in attesa delle nuove votazioni, poi se rieletti inizieranno a lavorare per cambiare radicalmente il paese? sapete già di quanto tempo avranno bisogno? 1 anno 2 anni? un bel regalo a chi non vuole cambiare le cose non vi pare?

odoardo tobaldi 28.02.13 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Poche chiacchiere.
Io mi sono iscritto al Movimento perchè fatto di semplici cittadini come me e perchè condivido il programma. Niente accordi con politicanti cialtroni ed abbuffini.
Ma vi pare che una nazione piena di storia, cultura, arte ed eccellenze imprenditoriali possa essere ridotta a come è ridotta oggi???
Di chi la colpa?
Niente accordi con i responsabili di tutto ciò.
SPAZZIAMOLI VIA. E' L'INIZIO DI UNA NUOVA ITALIA.

giuseppe milano 28.02.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo, sono un Vigile del Fuoco a servizio, non dello Stato, ma di tutti i cittadini che hanno bisogno. Insieme ai miei colleghi di turno abbiamo colto e commentato per troppe volte la situazione che imperversa in Italia, ed abbiamo accolto sin dall'inizio la nascita e l'affermarsi di codesto Movimento in quanto portavoce delle vere esigenze di un Cittadino che paga le tasse e che invece le vede arrivare sempre nelle solite tasche di arraffoni e papponi. Per queste elezioni politiche il nostro contributo dato con il voto, è stato pienamente ripagato. Bersani ti chiede l'appoggio; poi forse lo chiede a Berlusconi? Dimostrazione piena che certa gente non vuole lasciare la poltrona, quindi non vuole il bene del popolo ma continuare ad affamare il popolo. E' giunto il momento di mandare a casa tutti i politici corrotti; più voce al popolo. Grazie di cuore, perché ora più che mai si rende evidente la meschinità di chi non vuole perdere il potere e agli occhi dell'opinione pubblica risalta pienamente l'allegoria del potere stesso.
Con le idee giuste e la piena onestà si raggiungono gli obiettivi; non occorrono tecnici ne politici perché hanno reso bene l'idea della loro collusione con il potere a danno del popolo che paga con il sudore ed il sangue.

Francesco Marano, Aci Catena (CT) Commentatore certificato 28.02.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

George Bernard Shaw, sangue irlandese, diceva che "le persone ragionevoli si adattano al mondo; le persone irragionevoli si sforzano di adattare il mondo a sé. Morale: qualsiasi progresso è dovuto unicamente alle persone irragionevoli".

Isabella Santarelli 28.02.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Signori, ricordiamoci che non esistono persone infallibili. Il miglior lavoro e' quello che viene fatto con umilta' e con la voglia di lavorare onestamente per la collettivita'altrimenti siamo tutti uguali.

ANTONIO PINTO 28.02.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

questo movimento è nato per permettere agli italiani di poter esprimere il proprio pensiero senza condizionamenti di alcun genere.
accettare di scendere a patti con la vecchia politica vuole dire cancellare il movimento.
il pd ha vinto? e allora trovi la soluzione ai problemi lasciando, a chi non è vincitore, il compito di fare opposizione esattamente come ha fatto il pd fino a novembre 2011.
ricordatevi sempre che il 54% degli italiani ha detto basta !!!! (m5s 25% + astenuti 25% + astenuti/bianche 4%).
il movimento NON si deve assolutamente condizionato dai fatti e deve continuare la politica di votare le idee !!!!!
FORZA !!!!
giovanni Malinverno

giovanni malinverno, calco Commentatore certificato 28.02.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

in molti dicono che qui ci sono infiltrati del pd male a dirsi io chiedo solo che il mio voto al m5s non sia buttato via e che il pd può essere sottomesso dal m5s come faceva Berlusconi con la lega vi suplico parlatevi non costa nulla e se non vi piacciono le proposte del pd potete sempre non votarle ma non buttate tutto per orgoglio personale

carlo rossi 28.02.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Beppe continua a tenerli sottotiro non molliamo ora, si stancheranno di leccarci.Gargamella ora che con il giaguaro i è rotto i denti vuole prenderela con i Puffi ma non sa che siamo ossi duri.Se cediamo mandiamo tutto a puttane.Chi ti scrive di accordarti col pd non è dei nostri sono delle spie e degli infami.Teniamo duro

alberto tosi 28.02.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

una mia riflessione sul voto degli italiani è che certamente hanno manifestato un disagio verso la politica degli ultimi venti anni il pericolo ora, però, è che non si pensi al bene del paese. Dopo la protesta devono seguire iniziative costruttive:
INDIVIDUARE I MALI DELL'UOMO E'SEMPLICE IL DIFFICILE E'SAPERLI CURARE SENZA FAR MORIRE IL PAZIENTE.
buon lavoro

nicola bloise 28.02.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

sono daccordo con Grillo
niente inciuci
tutti a casa e a piedi

giovanni spennacchio 28.02.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe, dopo circa 20 mesi ti riscrivo, ma questa volta per invitarti a non essere precipitoso bensi' riflessivo stante la particolare situazione in cui noi italiani ci trovano a causa dei malgoverni nell'ultimo trentennio.Io sono,come molti italiani,contento per questo stato di cose e,nello stesso tempo preoccupatissimo per il tuo atteggiamento un po' qualunquista e disfattista che finirebbe per riportarci forzatamente ad un ulteriore governo tecnico del presidente o di coalizione PD-PDL che si ricatterebbero vicendevolmente sfornando leggi e leggine inutili ai cittadini ed utili solo a loro stessi ed ai lori interessi con gravissime conseguenze per noi tutti- Niente riduzione dei costi della politica, no soppressione province ed enti inutili, no accorpamenti piccoli comuni, no riduzioni stipendi ,numero parlamentari, macchine blu, privilegi e pensioni privilegiate ai parlamentari europei, nazionali e regionali, no legge su conflitto d'interessi e falso in bilancio, no incandidabilita' in caso di cariche pendenti(come per tutti i normali cvittadini),no leggi a favore dei giovani e delle famiglie bisognose,no leggi per favorire le piccole e le medie imprese al fine di creare nuovi posti di lavoro per i giovani e per i meno giovani che il lavoro l'hanno perso, cioe' "NIENTE DI NIENTE". Beppe, gli ITALIANI onesti hanno votato il tuo movimento per metterti in condizioni di obbligare la politica a fare quanto sopra elencato e ancora di piu', ma se tu ti ostini a restare fuori tutti i voti sono stati inuti o, peggio, dati per non far cambiare niente e. . . addio sogni di gloria.Rifletti Beppe,sei stato messo nelle condizioni di dettar leggi e servire il popolo, che e' quello che chiedevi, non puoi e non devi sottrarti a questo compito gravoso. Hai assunto di fronte a tutti gli italiani questa grande responsabilita' e ora non puoi tirarti indietro, non sarebbe onesto ed onorevole, non sarebbe da te, pensa ai nostri ed ai tuoi figli, non rovinare tutto. Ciao ciao

francesco campisi 28.02.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno
Sono un vostro elettore e dico una cosa sola,ascoltate Dario Fo che indica una strada quella del dialogo con il PD.Quantomeno Parlatevi su certe tematiche si potrbbe trovare un accordo(legge elettorale,finanziamento partiti,dimezzare i parlamentari,conflitto d'interessi)e per ultimo i sindacati che siano delle spa e che paghino i contributi all'inps cosa che non fanno da anni,e magari il retoattivo.

adriano m., verona Commentatore certificato 28.02.13 15:47| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, io ho 70 anni, ho votato il movimento 5 stelle e lo votero' sempre. Non cedere alle sirene ne al vociare di quanti e quante vogliono influenzare la strada da percorrere. Si avvierà la macchina del fango e quella della corruzione, siamo preparati ma non cedere. Non votare la fiducia di niente e nessuno,sono ladri e ladri resteranno.Basta tentennamenti, chi non ci sta è fuori.hai ragione quando dici che voteremo solo le cose che sono nel nostro programma.Non facciamo prigionieri....a casa! TIENI DURO!

fernando rossi (nandopitor), pescantina Commentatore certificato 28.02.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi Beppe ha ragione il ns movimento deve fare il poliziotto.Quai a noi andare al governo non abbiamo il numero per cambiare la costituzione (ci vuole 2/3 del parlamento)è giusto che sia il PD e PDL a iniziare le riforme e noi i guardiani.Al massimo possiamo fare il presidente di una delle due camere......il sogno sarebbe BEPPE GRILLO OPPURE UNO FUORI DAL PARLAMENTO........