Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - La cultura si mangia - Dario Fo

New Twitter Gallery

La cultura si mangia
(22:00)
fo_dario.jpg

pp_youtube.png

>>>Oggi, 12 febbraio, sono a Bergamo, ore 17, piazza Vittorio Veneto e a Brescia, ore 21, piazza Duomo. Domani, 13 febbraio, sarò a Sondrio, ore 17, piazza Garibaldi e a Lecco, ore 21, piazza Cermenati. Seguite le dirette su La Cosa! >>>

Il Passaparola di Dario Fo, drammaturgo e autore del libro "Il Grillo canta sempre al tramonto"

"Avrete notato che il nostro governo, ormai in procinto di chiudere appena concluse le elezioni, non ha un responsabile della cultura, cioè un ministro delle arti e del sapere. Almeno, io personalmente non l’ho mai visto in alcuna manifestazione culturale e oltretutto dubito della sua esistenza, giacché non ne conosco il nome né ho visto la sua faccia. Ho chiesto intorno e nessuno mi sa dire qualcosa di lui. Che sia un fantasma?
Durante quest’ultima campagna elettorale vi sarete resi conto che nei vari interventi alla televisione o nei teatri i politici di tutti gli schieramenti non hanno mai accennato all’argomento ‘cultura’. Inoltre hanno taciuto sulla scuola, sui musei, sui monumenti d’arte che si deteriorano e spesso franano. Egualmente non hanno mai dato notizie sui teatri, gli spettacoli, i concerti, le opere musicali e soprattutto sulle accademie spesso disastrate non hanno fatto alcun accenno, tanto a proposito dei conservatori musicali che delle scuole di arte figurativa; e che dire poi del calo del 17% - diciassette percento, impressionante! - degli iscritti all’università negli ultimi dieci anni.
E che dire della sparizione dei teatri? Solo a Milano dal dopoguerra a oggi sono stati smontati e trasformati in supermercati, imprese commerciali e bancarie la bellezza di otto teatri storici e altri, in attesa di ristrutturazione, sono chiusi da anni. Calcolando le sale teatrali sparite in tutta Italia si arriva al numero di 428. E’ un massacro.

il-grillo-canta-sempre-al-tramonto-box.jpg
il-grillo-canta-sempre-al-tramonto-box.jpg

E’ ovvio che questo rappresenta un segnale preoccupante per il nostro futuro perchè vuol dire meno rappresentazioni, meno luoghi di studio e di ricerca. E un abbassamento notevole del numero di compagnie che si esibiscono nelle nostre città.
Quando, più di mezzo secolo fa, sono salito su un palcoscenico per la prima volta, le compagnie replicavano una loro commedia o spettacolo musicale per non meno di un mese e, in caso di successo, continuavano a esibirsi per tre mesi e più. Oggi, di media, in città come Milano, Roma e Napoli, non si rimane in cartellone per più di una settimana...
Due anni fa il ministro dell’economia Tremonti, interpellato perchè spiegasse il disinteresse che mostrava lo stato verso le mostre d’arte ed il sapere, ha risposto: “Ma con la cultura non si mangia!”.
E’ la risposta più imbecille che ci si potesse aspettare.
E non va dimenticato che al contrario, noi in Italia godiamo di una grande, straordinaria fortuna: quella di possedere un gran numero di opere d’arte, musei, palazzi antichi, edifici religiosi, siti archeologici che non attendono altro che di essere resi produttivi. Secondo le stime dell’Unesco l’Italia possiede tra il 60 e il 70% del patrimonio culturale mondiale. Un corretto utilizzo di queste opere produrrebbe senz’altro un consistente utile allo stato ma è ovvio che se sono per primi i nostri politici a disinteressarsi della promozione di questi beni ci ritroveremo sempre completamente a terra. Del resto, come ha osservato Selvatore Settis (ex rettore della Normale di Pisa): siamo un Paese ignorante e regredito.
Bisogna che si cominci ad insegnare soprattutto ai giovani che il patrimonio culturale non è un inutile fardello ma è un veicolo determinante per formare le coscienze e il sapere dei nostri connazionali. D’altra parte, un paese senza cultura, non può che sfornare abitanti ottusi e senza prospettive.
Il disprezzo per la conoscenza e la ricerca da parte dei governi italiani lo misuriamo subito con la taccagneria di ‘misere elargizioni’ per sostenere manifestazioni culturali di tutti i generi.
Oggi poi, con i tagli che abbiamo subito, ci troviamo come sempre agli ultimi gradini della classifica.
Mi diceva qualche giorno fa il responsabile acquisti della Biblioteca Braidense di Milano che in tutto l’anno sono riusciti a ottenere dallo stato 70.000 euro per l’acquisto di nuovi libri. Solo nel 2006 erano 600.000. E il sindaco di Milano, la Signora Letizia Moratti, due anni fa, uscendo dal Comune - e speriamo per sempre! - ha lasciato un debito – meglio chiamarlo un buco - di 186 milioni di euro. Non si sa come e dove li abbia sprecati, ma la cifra è questa.

Tenersi informati (espandi | comprimi)
In ognuno dei paesi della Scandinavia si spende quattro volte di più di quanto succeda da noi. Il numero delle persone locali che va a visitare un museo, una cattedrale o partecipa a una manifestazione culturale in Italia si ritrova ancora agli ultimi posti della classifica, e la cosa è stupefacente quando si pensa che sono migliaia i borghi e le città italiane che possono offrire un gran numero di luoghi d’arte di grande valore, ma il 50% e più di quelle popolazioni non è nemmeno informata su quello che possiede.

Ognuno imbracci il proprio strumento e guai chi stona! (espandi | comprimi)
Egualmente numerosi erano i teatri che rinnovavano il loro repertorio per un pubblico straordinariamente vasto, nello stesso tempo in gran numero erano gli spettacoli e le compagnie che li mettevano in scena. Tutti gli intellettuali, malgrado “l’assoluta tolleranza” dichiarata dal potere, si trovavano spesso nelle carceri a scontare anni di galera per aver offeso la dignità dei regnanti trattando delle loro malefatte sia sul piano delle appropriazione indebite che della falsa morale che esprimevano.

Libro in brossura Ed. Chiarelettere ed Ebook ADAGIO disponibili dall' 11 febbraio 2013

I diritti d'autore di questo libro saranno devoluti a:
- Afa Centro Reul di Genova, centro di riabilitazione, educazione per bambini con handicap uditivi e di linguaggio
- Associazione genitori ragazzi non vedenti e ipovedenti di Milano per lo scambio di informazioni, esperienze e competenze tra le famiglie di ragazzi non vedenti e ipovedenti.


Attivista_5_Stelle_banner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

Passaparola. Presenti fino all'impossibile - Dario Fo
Firenze non svenda la cultura
La cultura contro il sistema

11 Feb 2013, 14:00 | Scrivi | Commenti (1176) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

beppe non mollare,io sono e sarò con tè,
basta con questi vecchi partiti,
povera italia...
ma come si può votare ancora destra o sinistra...
beppe,confido solo in tè e nel movimento e non
avere pena di nessuno
gandhi diceva:
"quando vuoi cambiare le cose,prima ti ignorano,
poi ti deridono,poi ti combattono,poi vinci..."
ora ci stanno combattendo...
facciamogli vedere chi siamo

pierangelo bottarelli 30.05.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDA!!!CLICCATE SOTTO


Dario Fo Presidente della Repubblica! Parole sante le sue, la cultura sta alla base di una Nazione Viva. Il MoVimento ora che è dentro la macchina dello Stato deve fare in modo che si investi di più in questo settore. Come diceva lui il 70% del patrimonio culturale del pianeta si trova in Italia, se solo questo patrimonio venisse sfruttato, vedasi turismo, frutterebbe moltissimo.

William Sambo, Udine Commentatore certificato 07.03.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, ammiro molto Beppe che a me sembra come Giovanni Battista di 2000 anni addietro. Il messia quindi non credo che sia lui ma colui che annuncerà la buona novella "La verità vi farà liberi". Chi sarà costui che avrà la visibilità ed il carisma di Beppe che annuncerà che il DEBITO PUBBLICO è una truffa ai danni del popolo ignorante e che dirà di "Non dare a Cesare quel che di Cesare non è perchè chi incassa sono i poteri occulti?!". Nel frattempo la strada è tracciata da Giovanni Battista...sperando che stavolta, quando il messia arriverà, non dica: "sei tu che aspettavamo o ne dobbiamo aspettare un altro?". Chi ha orechie per intendere intenda...! Nell'attesa del messia io voto per M5*. Con amicizia a tutti quelli che sostengono la sovranità monetaria della moneta del popolo senza debito come Marco Della Luna, Marco Saba, Auriti.

Domenico Picone, Forlì Commentatore certificato 16.02.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

I motivi per cui non voterò M5S alle elezioni come non voterò più per nessun partito:
ho 62 anni e 2 lauree di cui una in Scienze Politiche. Ho fatto attività politica per diversi anni e sono stato consigliere comunale per un partito della prima repubblica. Ho poi abbandonato l'attività politica schifato da tutto ciò che ho visto e dovuto in molti casi accettare per "disciplina di partito". Ho letto i punti del programma del M5S ed in molti di questi non ho trovato nulla di nuovo ed altri li reputo utopistici ed irrealizzabili nella attuale situazione italiana. Del resto tanti ci hanno già provato a cambiare le cose, anche gli stessi Bossi e Berlusconi all'inizio e Monti di recente (vedi abolizione delle province) ma non glielo hanno permesso, come la prova dei fatti ha dimostrato. La realta è che alla dittatura dei poteri forti e veri (militare, burocratico e finanziario) che regge, dietro le quinte, le redini del potere in Italia non interessa chi vince e cercherà di governare ma che le cose vadano comunque come vogliono loro per perpetrare il loro potere. Pertanto continueranno a condizionare e corrompere le istituzioni democratiche e tutti i partiti per il loro fine ultimo che è quello di mantenere il loro potere e controllo sullo stato. Per cui anche quelle del M5S sono solo banali illusioni elettorali che poi dovranno fare i conti con questa dittatura e scendere inevitabilmente a compromessi con lei. Ormai credo che l'unica via per salvare il nostro paese da questa dittatura sia sospendere questo falso sistema democratico non votandolo più. Voglio proprio vedere quando il 51% degli italiani non andranno più a votare se avranno ancora la faccia di sostenere che in Italia c'è un sistema democratico con un governo liberamente eletto dalla maggioranza dei cittadini! Questo è l'unico modo vero per azzerare come dice Grillo la nostra classe politica e mandarli tutti a casa! Vedremo poi cosa faranno i veri poteri che comandano e vi assicuro che ne vedremo di belle!

Luigi V. 16.02.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe e tutti i tuoi amici vai troppo forte come ti esponi gongratulazioni ,io a dire la verita aspettavo una persona politica combattiva come te da tanti anni ,posso dire ora chè è vero chè la ruota gira come dice un nostro proverbio,spero di aver puntato bene certo non penso chè potrai portare l italia come era tanti e tanti anni fa quanto c era un po di benessere ma penso chè farai tutto quello chè sara in tuo potere,peccato chè non si puo chè diventi presidente del consiglio almeno per ora ,ma mai dire mai,sono contento chè metterrai al parlamento dove possibile molti grillini generazione abbastanza giovane e non l importante chè siano onesti abbastanza e vadino a casa solo i politici parassiti ladri un saluto a tutti

paolo l., conversano Commentatore certificato 16.02.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i giorni riscopro piu persone che ci ascoltano che si risvegliano comincio a sentire l'aria di cambiamento .L'unica opportunità che ci rimane per i nostri figli al cambiamento di questo paese, per il loro futuro.Settimana prossima saremo tantissimi .
LI MANDIAMO A CASA TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

fabio magnani 16.02.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare a Beppe Grillo di non trascurare il discorso "pensionandi", quelli che pagano più di tutti in queste fasulle riforme dell'esorcista.
Per farti un esempio, io sarei andato in pensione nel 2014 e ci andrò invece, se tutto va bene, nel dicembre del 2019. Proviamo a fare i conti di quanto mi viene a costare (contribuzione verso lo stato di 5 anni in più, mancato versamento della pensione per 5 anni......).
Tutto questo dopo aver subito un incredibile serie di privilegi

rinoonnis 16.02.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento

premessa:ho letto il programma, ho visto i video dei comizi fatti dal movimento, voterò per il movimento e mi impegnerò a portare avanti il nostro programma ma non ho letto il blog..il motivo è che sono talmente indignato da quello che ci fanno ingurgitare nei programmi televisivi politici che ho avuto una reazione spontanea, quasi cutanea, di rigetto ed ostinazione che, sempre spontaneamente, non potendo rispondere e dibattere con i cosiddetti "attori" della politica italiana, l'unico strumento di contrapposizione a questo sistema di merda è scrivere sull'unico palinsesto veritiero del sistema ITALIA e farlo spontaneamente, iscrivendomi repentinamente senza aver letto alcunchè..per cui vi chiedo scusa se forse ripeterò cose da voi già lette e da me no..
richiesta: sono un ecoomista ed un po di terminologia politico-giuridica-economica la mastico,ma quando parlo con persone al bar,per strada, amici,avvocati,ingegneri,ecc.riconosco che l'80% delle suddette non hanno nemmeno lontanamente idea di cosa significano le seguenti parole/fatti:spread;bilancio di stato;disavanzo pubblico;pil;recessione;debito pubblico;option;features..ecc.ecc.per cui mi chiedo come mai in televisione e sui quotidiani che rappresentano il primo strumento utile di comunicazione nessuno ci spiega il vero significato di ciò che ho mensionato prima e quindi il vero significato dei nostri "problemi"? io capisco la scelta di non andare in tv da parte dei candidati del movimento,però se non dibattiamo,se non spiegate voi,se non ci illuminate voi su ciò che realmente sono le questioni importanti di questo paes, chi lo fa?

Lo so è vergognoso per un paese che un comico debba sostituirsi a giornalisti, politici, insegnanti precettori ecc. e sono grato a Grillo che lo fa nelle piazze , sul web e fa parlare di se sul resto dei media, però , purtroppo, la stragrande maggioranza della popolazione guarda la tv e si fa infinocchiare da coloro che vi compaiono e soprattutto da

giancarlo f., siena Commentatore certificato 16.02.13 02:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido in gran parte il programma ma vorrei puntare il dito su una cosa. I dipendenti pubblici, perche' lavorano solo al mattino,la risposta è perchè la sera vanno a lavorare in nero e posso dirlo con certezza, facciamoli lavorare come tutti gli operai otterremo subito piu' posti di lavoro e sopratutto piu' servizi,perche' non poter andare di pomeriggio in comune? Rischio grosso ma dovevo dirlo

roberto bartaloni 16.02.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento

"Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per quei guai
combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne
accorgono e stanno li a guardare". (Albert Einstein)

Credo che questa debba essere la frase da divulgare a tutti
in questi ultimi giorni prima delle elezioni...

Cari saluti e grazie!
Valentina

Valentina Padula 15.02.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento

L'informazione secondo France 24
guardate il video (in francese)

http://www.lexpress.fr/actualite/monde/europe/italie-beppe-grillo-le-bouffon-ne-rit-plus_1220664.html?cache=5dc0522c47198805c27967aee4f109ea#comments_form

Spero conservino il mio commento.

ferdinando biuso, parigi Commentatore certificato 15.02.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento 5Stelle non e' piu' solo un partito per protesta.E' una realta' forte, presente e soprattutto vicino alla gente. Siamo stufi effettivamente di sentire "sparate" da palcoscenico, promesse non possibili, personaggi politici triti e ritriti che parlano...ma non dicono niente. Siete una FORZA che finalmente propone con il cuore un grande rinnovamento. Avrete il mio voto assolutamente e faro' il possibile per trasmettere ad altri questa mia decisione per poterla condividere.

ARDUINO MARCO 15.02.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono un operaio sposato con due figli e voterò alle prossime elezioni per il Movimento 5 stelle soprattutto per dare una speranza al futuro dei miei figli. Un segnale di profondo rinnovamento della politica perchè la politica portata avanti fino ad oggi dai partiti abbiamo visto dove ci ha condotto. Quindi chiedo al Movimento 5 stelle di impegnarsi a dare un volto nuovo alla politica con un nuovo sistema di governare, ad ogni livello istituzionale, dove al primo posto ci sia la responsabilità reale di coloro che governano. I nuovi governanti dovranno essere tecnici competenti e responsabili, ben retribuiti ma responsabili, e se sbagliano devono pagare di persona. Ecco la vera riforma che può veramente cambiare il nostro paese. Non come ora che abbiamo governanti e mananger strapagati e senza alcuna responsabilità, anzi per cacciarli dai posti che occupano e dove hanno causato danni, bisogna ancora dar loro una buona uscita economica. Dobbiamo insomma costruire un paese che si fondi sulla meritocrazia e responsabilità, e tali obiettivi non si possono sicuramente raggiungere con i vari partiti politici che sono conservatori dei vecchi sistemi clientelari e attaccati alle sedie del potere. I vecchi politici intrallazzati con i pseudo imprenditori (predoni) che hanno sfruttato il nostro paese. Se, come mi auguro, il Movimento otterrà un ottimo risultato alle prossime elezioni, dovrà sapersi caricare di questa grandissima responsabilità che gli italiani gli affideranno, facendo attenzione ai richiami delle sirene partitiche conservatrici. Con grande speranza e simpatia.

Mauro Gagliardo 15.02.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni mi sono confrontato con molta gente e devo dire che tantissimi che vorrebbero dare fiducia a questo movimento sono combattuti perchè reputano gli esponenti dei ragazzi molto intelligenti, con sani propositi ma sprovveduti.
D'altronde anch'io ho visto una delle purtroppo pochissime apparizioni in tv dove i ragazzi si sono confrontati con gli attuali volponi e confermo che li ho visti molto poco incisivi e sicuri di se.
Sarebbero sicuramente utili delle presenze più incoraggianti che, oltre a elencare continuamente i punti de programma, riescano ad opporsi e zittire con poche parole i vecchi volponi, specificando bene i vari come, quando e perchè !!!
Io sono un appartenente alle forze dell'ordine e nessuno di voi ha mai speso una parola su cosa fare per questo settore ad oggi tartassato dalle tasse e meno pagato d'europa !
Siamo stanchi e siamo tanti, perchè non sfruttare questa buona occasione ???
Mandiamoli tutti a casa !!!

ALBERTO GAMBINO 15.02.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono con voi, sono più che mai con Voi e non importa quanti saremo, se pochi o tanti, quale sarà la percentuale. Questa volta, e dopo 10 anni é importante ritornare in quella cabina e sentirmi parte di un gruppo, di un movimento, di un'azione, forse la prima, la più vera, che vuole davvero cambiare la faccia di questo paese. Non deludeteci. Stefano (neo disoccupato - Legge Fornero)

stefano fasano 15.02.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

se il nostro patrimonio artistico culturale ce l'aveva la svizzera, la cultura forniva il 50/60% del PIL nazionale, noi lo facciamo cadera pezzi...... e che dire del lavoro che ciò creerebbe oltre a dare un indirizzo ai ragazzi che devono iscriversi ad una facoltà? meditate gente, meditate

paolo lopizzo, roma Commentatore certificato 15.02.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Un video meraviglioso. Per me, che faccio teatro con enormi sacrifici da quasi trent'anni, lottando con i denti per avere anche un solo spettatore, dannandomi, con gioia e amore, per far crescere in bambini e ragazzi e semplici operai e casalinghe l'amore per il teatro e la cultura, le parole di Fo sono un conforto. Spero che il M5S travolga come un'onda in piena, con la sua cultura, con le sue proposte di buon senso e civiltà, con la voglia di cambiare, ora e subito, dal profondo e per sempre, questo nostro martoriato paese. Ce la possiamo fare e comunque VA FATTO!

Annalisa Rossi 14.02.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei esprimere la mia soddisfazione per la scelta del grande Dario, un uomo di spessore ed intelligenza che potra' dare un contributo importante al Movimento 5 Stelle e portare una ventata di cultura in un paese che a volte ne sembra aver dimenticato l' importanza covile.

GRANDE DARIO SIAMO CON TE

Matteo Chiesi (Milano) 14.02.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco, io vorrei proprio sapere che cazzo ci fa, attaccatto al trenino del 5stelle, un anarchico di sinistra. Con il problema dell'impunità, della certezza della NON pena, questo con il suo figlioletto rincoglionito (anche lui anziano ormai) vorrebbe chiudere le carceri. Ed è pure andato a dire ai detenuti che "sono come S. Francesco". Ci manca solo di essere accumunati ad anarchici filo figli dei fiori...
Ma qualcuno lo ha informato che in Svezia le carceri ci sono eccome, e per i reati gravi, vivaddio, ci si resta anche a lungo? Così che le vittime evitano di impazzire, sapendo i propri aguzzini a piede libero... Mah!
Poi quando ci saranno movimenti di estrema sinistra, si attaccherà al loro carroccio, se saranno abbastanza visibili per la sua figura...
Questa è stata una toppata Beppe, una gran toppata..

Chiara e Tondo 14.02.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, mi ripresento per alcuni di voi. Sono Zoe Pia della Consulta Studenti del Conservatorio di Rovigo e vi comunico che noi domattina terremo una conferenza stampa con i giornali e abbiamo intenzione di chiamare Striscia la Notizia per la questione del Biennio di Didattica NON ABILITANTE. Il punto è semplice: partiamo dal presupposto che chiunque può iscriversi ad un Biennio in Didattica se interessato. Ciò che non viene precisato è che allo stato odierno la nota ministeriale n.206 del 25 gennaio 2013 della Dott. Lucrezia Stellaci dice che il regolamento dell'accesso al TFA (tirocinio formativo attivo) è ancora in fase di preparazione e perfezionamento. Il tutto rimanda al decreto n.249 del 10/09/2010 pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale il 31/01/2011, dove nell'art. 9 comma 1 lett. B sono descritti i requisiti di accesso al TFA, ovvero: Diploma Accademico di II Livello per la formazione dei docenti della scuola secondaria di I grado nella classe di concorso A077. MA l'art.9 rimanda ad un altro articolo dove l'uno è il contrario dell'altro mentre il Sindacalista Cigl Dott.Corrado Colangelo ha detto che l'accesso al TFA NON C'ENTRA CON IL BIENNIO DI DIDATTICA. Quello è facoltativo così come gli altri Bienni.A quanto pare è obbligatorio solo per chi ha il triennio ovvero il diploma accademico di Primo Livello e vorrà accedere al Tfa. Dunque c'è una grande confusione e non è giusto stare solo a guardare. Quello che finora ci è stato detto dai Conservatori è che questo Biennio di Didattica sarà Il titolo di accesso al TFA (quest'ultimo necessario per l'abilitazione), Ma In Realtà Non È Esattamente Questa la Verità. Chiediamo che venga fatta chiarezza prima di perdere altro tempo e DENARO. Per questo venerdì ci presenteremo se sarà possibile alla riunione dei Direttori dei Conservatori con intanto una giusta serie di articoli di giornale. Noi a Rovigo siamo fortunati ad avere Direttore e Vice Direttore dalla nostra parte.Rendeteli partecipi anche voi, salvaguard

Roberto De Nittis 13.02.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

***********************************************************************
" A VOLTE IL VERO DELINQUENTE NON E' CHI TRASGREDISCE LA LEGGE, BENSI' CHI LA LEGGE L' HA FATTA"

Dario Fo


Meditate cari politici italiani...meditate...

Forza Grillo! 13.02.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cultura si mangia è vero, Fò ha ragione e parte con le premesse giuste anche se poi, per fare mostra di gran cultura, non ne spiega i motivi.
La cultura si mangia perchè dietro ogni atto che riguarda la cultura c'è un uomo, la parola cultura, strettamente connessa con la parola arte, dunque artigianato, prevede che una persona compia un atto, un'attività un mestiere. Investire in cultura, in ricerca, in "agricultura", in tutela e valorizzazione dei nostri giacimenti straordinari significa far crescere un settore, forse unico tra i tanti, dove sviluppo equivale a lavoro perchè genera necessariamente impegno umano. Attorno a questo settore, dentro questo settore ci si riappropria dell'identità di cittadini italiani ed europei e si creano i presupposti per favorire una crescita differente, dove l'individuo recupera finalmente la funzione centrale di attore del processo.In altri termini se il lavoro, in un rapporto di corretta interazione con un universo di regole e garanzie inderogabili, è cultura, anche quest'ultima in un nuovo assetto di priorità strategiche e di prospettive civili e democratiche può e deve sempre più corrispondere a lavoro possibile.

pierfrancesco capozzi, napoli Commentatore certificato 13.02.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo Beppe, io non voglio ideologie di destra ne di sinistra in questo movimento,ma semplicemente voglio la logica,i diritti e doveri dei cittadini e dei loro rappresentanti, e questo e il desiderio di milioni di miei compatrioti,quindi,niente sbandate a sinistra ne a destra,ho scelto questo forza politica proprio per la sua indipendenza,non farmi cambiare idea,e sai perchè?Perche il Movimento ha dato una speranza di un paese più giusto,quindi di riflesso,chi ci si e iscritto oppure lo voterà semplicemente, si aspetta questa totale indipendenza dalle ideologie, e chi ci stà credendo veramente,dovesse scoprire che il Movimento e di una parte politica ideologizzata, la rabbia sarà ancoira più forte che nei confronti degli attuali politicanti.Quindi, caro Grillo,occhio alle puttanate,la gente e sempre più incazzata,pensa te se io dovessi scoprire che te sei rimasto legato a sinistra...Genova non e lontana...

Cesareo Parente, Santi Cosma e Damiano Commentatore certificato 13.02.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CROZZA A SAN REMO,MASSIMO  SOSTEGNO! E CONTRO I 4 LEGOFASCISCESI DA CUNILECCABERGAMERDOPOLI PER ANNICHILIRTI. TI SUGGERISCO IL SISTEMA "SID VICIOUS" NEL FINALE DI MY WAY! MA ...SENZA SALVE...GRANDE MAURIZIO CROZZA!!!PURTOPPOSI CONOSCE QUALI SIANO I MODI ,ED IL LIVELLO DEL MAI TRAMONTATO  PREPOTENZIO/NAZIFASCIO IN ITALIA!

felice maritano, pietra ligure Commentatore certificato 12.02.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... interpellato perchè spiegasse il disinteresse che mostrava lo stato verso le mostre d’arte ed il sapere, ha risposto: “Ma con la cultura non si mangia!”.

Non è la risposta più imbecille che ci si potesse aspettare.
Credo avesse ragione: bisogna solo saperlo interpretare! Era inteso che la politica non avrebbe potuto "mangiarci" su!

Joe Galli 12.02.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Anticamente,ma neanche molto tempo fa, chi gestiva il potere era interessato a far rimanere nella più completa ignoranza il popolo, impedendogli anche di imparare a leggere e a scrivere. Oggi, non potendo più fare questo, i regimi attuali cercano allora di trasformare la massa in potenziali deficienti, costringendoli a circondarsi di cose inutili (rimbambiti dalla pubblicità), facendogli cambiare il cellulare ogni tre mesi (perché diventato obsoleto), inondandoli di partite di calcio, insegnando stupidate nelle scuole (abbandonando a poco a poco l'insegnamento classico), e così via.
Un popolo imbambolato si presta meglio a essere raggirato e sfruttato.
Per i politici è più facile fare denari con gli abusi edilizi, con la vendita di sciocchezze, con le truffe legalizzate, con tassazioni assurde,con le ricostruzioni dopo terremoti e alluvioni che con la cultura.
In Francia, con un patrimonio artistico forse 40 volte, se non di più, minore al nostro e con la cura del territorio, riescono ad avere 70 milioni di turisti l'anno. In Italia solo venti milioni (un'assurdità).
E' più duro, lavorando sulla cultura, riuscire a prendere mazzette. Molto più facile nell'edilizia ad esempio: in Italia, ogni nucleo familiare possiede quattro appartamenti (in pratica abbiamo abitazioni civili per 240 milioni di individui e non ce ne siamo mai accorti), senza contare le centinaia di migliaia di capannoni nati negli ultimi tempi (molti ancora da affittare in attesa della grande distribuzione). Però un vantaggio c'è: non abbiamo più un panorama (l'ansia di doverlo salvaguardare non c'è più).
Aristide Bresciani

Aristide Bresciani 12.02.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento

.." noi in Italia godiamo di una grande, straordinaria fortuna: quella di possedere un gran numero di opere d’arte, musei, palazzi antichi, edifici religiosi, siti archeologici che non attendono altro che di essere resi produttivi. "...di quale fortuna parla...di quelli che vi sguazzano nell'ambito...vuoi a livello artistico..vuoi a livello manovalanza pura!!?? A me pare..sia uno dei settori più parassita del nostro sistema italia...tutti ad azzuppare...e sempre a chiedere fondi...vuoi musei...(sempre in perdita)..vuoi siti archeologici..vuoi teatri..vuoi cinema(sempre più vuoti)..: altro che patrimonio produttivo..(dovrebbe esserlo!!)..è una zavorra immane!!!! Però permette a tanti..di campare....e pantalone paga.....!!!

sebastiano t. Commentatore certificato 12.02.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

voui vedere che a son di dire "via tutti, tutti a casa, paprire il palazzo come una scatola di tonno" ...qualcuno, come il "pastore tedesco", ci sta credendo!!!?? Forza 5Sstar!! Mime

Mime Ruffato 12.02.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

forza Grillo che scacciamo i ladroni che stanno insediati come scarafaggi, sono vecchi acidi ladri,falsi come judei maledetti che più non si può impiccarli è poco bisognerebbe disintegrarli castrarli ,le ceneri mandarle nello spazio senza ritorno su questo pianeta....ma prima bisognerebbe riprenderci i soldi rubati con le loro cagate.la gente purtroppo è analfabeta e votano sempre male, credono a sti merdaioli con la cravatta,una massa di merdosi che si chiamano casta, tutti da castrare,che vadano in miniera che poi ne parliamo.FORZA GRILLO IO CI CREDO

alex britti 12.02.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Ill'ssimo Fo non ho mai voluto credere al chiacchiericcio internazionale che non stimava il suo Nobel perchè privo di qualsiasi innovazione apportata all'umanità tantomeno in letteratura ed anche perchè in fondo...molto in fondo anche lei è italiano. Ma purtroppo con le affermazioni che lei esprime in questo post denotano tutta la sua immensa ignoranza paragonabile senza dubbio a quella di Tremonti e non capisco come fà Beppe ad averle dato un posto su uno dei blog più letti al mondo. Lei ha una grande confusione tra il senso delle parole CULTURA, BENI CULTURALI e MASS MEDIA. Andiamo per ordine e guardi bene il labiale. La parola CULTURA testualmente indica questo "" un concetto che si può intendere come quel bagaglio di conoscenze e di pratiche acquisite ritenute fondamentali e che vengono trasmesse di generazione in generazione."" Quindi in breve la Cultura è conoscenza ed ognuno è libero di farsela come vuole e non necessita di un ministero perchè non si può imporre con delle sole eccezioni che sono quelle che con la "sua limitata" cultura intende ovverosia la forza perchè a lei piace probabilmente instillare con energia le sue idee, retaggio riconosciuto della sua mentalità Staliniana. Infatti i ministeri della Cultura sono esistiti solo nei paesi dove è stata imposta con la forza e dove, forse non è un caso, la percentuale comunista di indottrinamento delle menti era fondamentale. I ministeri nelle dittature erano chiamati, non a caso, ministero della cultura e della propaganda, infatti li hanno avuti tutti i maggiori dittatori comunisti e fascisti del 900 Stalin, Castro, Mao, PolPot, Ho-Chi-Min, Li-Kim-Sung, Mussolini, Hitler ecc ecc. BENI CULTURALI questi invece sono le testimonianze della/e civiltà nel corso dei secoli e questi sì hanno bisogno di ministeri e ci sono ma non sono foraggiati abbastanza perchè chi ha presieduto i nostri governi dal 1970 ad oggi o erano comunisti o ignoranti che in fondo è la stessa cosa e quindi non sanno apprezzare la


Il Movimento segua l'insegnamento di Aristofane: promuoviamo un nuovo modello di difesa, che abbandoni il 'si vis pacem para bellum' e segua finalmente il principio: se vogliamo la pace, prepariamo la pace! Oggi il ministero della Difesa, di fatto, ha ancora la logica del vecchio ministero della Guerra. Promuoviamo un Ministero della Pace. Basta l'ipocrisia sulla 'difesa' e le armi di 'difesa'. Basta budget miliardari intoccabili e sempre in crescita, per l'acquisto di armamenti. Investiamo sull'educazione alla pace e sulla vera cooperazione internazionale: investiamo sulla prevenzione dei conflitti.

maurizio burcini 12.02.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Sperimao che il m5s stavinca con un 51%, alla faccia dei partiti attuali, triti e ritriti.

silvana rocca, genova Commentatore certificato 12.02.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

bersani non capisce una mazza
sara' l'utile idiota di monti, della confindustri e della merkel
vendola e' l'utile idiota di bersani

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 12.02.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stavo leggendo in rete che fb si è attivato affinchè facciano PAPA...un certo Don Gallo! ...conosciutissimo da queste parti! ...eh!

ho appena scritto due righe a riguardo:
« se FANNO UN PAPA COMUNISTA , SCOPPIERA' L'INTERO PIANETA TERRA ...MUSSULMANI E LIBERALI-CAPITALISTI DESTROZZI AVRANNO I GIORNI CONTATI...LA PAROLA DI UN GESU' SOCIALISTA RIMBOMBERA' IN OGNI ANGOLO DEL MONDO !!! »

però che strano...
con il crack Ambrosiano "cadde" l'urss e il piduista giovanni paolo 2 restò al suo posto...
ebbe anche una "medaglia al valore"

con il crack (mezzo salvato dal fmi) della MPS
è caduto er PAPA !

...non sarà che i popoli inizino a svegliarsi ?

^_^

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 12.02.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

x VIVIANA
con me non ce la fai innanzitutto perchè sono
più grande di te anagraficamente ma anche perchè sono molto più grande di te per funzionalità cerebrale ,per saggezza, per cultura, e ti
sovrasto in ogni cosa e tu piccola rappresentante
delle donnette da quattro soldi se vorrai
potrai venire a scuola dal mio cagnolino Artù
che potrebbe insegnarti qualcosa : ALMENO A
FARE LA CACCA NEL WATER SENZA SPORCARE PER TERRA.


OT VEDO E PREVEDO SO' VEGGENTE

Di rimborsi al M5S si stimano circa 100 milioni di euro.
bene.
Ma il M5S rifiuta i rimborsi.
bene.

VEDO E PREVEDO:

1) dichiarazione post elezione al momento opportuno "non si possono riufiutare/ci obbligano a prenderli per poi ridarli/fa schifo cambieremo la legge etc.etc."

2)democraticissimo sondaggio online stile programma partecipato dellemiepalle dove i cittadini potranno scegliere che il movimento incamererà i soldi per metterli in un'apposita fondazione benefica/sostegno ai poveri/ etc. etc.

3)cosa faranno i grilloni? tutti zitti e coda tra le gambe

lol

uno che lo sa 12.02.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Ora cosa centra il Papa, con la Finmeccanica, e le sue dimissioni. Ma ce l'avete proprio con tutti, incredibile. Non ne va mai bene una, per i commentatori di questo bloog. Ogni giorno ne prendete uno di mira. Ma parliamo del M5S, siamo tutti perfetti noi, siamo la verità assoluta? Il tempo ci darà ragione o torto. Sempre M5S. Buona vita a tutti

Anto Sist, Pordenone Commentatore certificato 12.02.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..parafrasando Guccini: "mi dà un piacere assurdo la sua antica cortesia"!!!

Paolo O., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

oggi comincia il festival del nulla.
il battage pubblicitario che gli hanno dedicato
è così fuori luogo che uno straniero stenterebbe
a credere che si tratta di una piccola gara di
canzoncine dementi e rimarrebbe incredulo
dal costo di questo nulla è come se una famiglia
che si trova in estrema difficoltà economica
continuasse con vizi e stravizi. allora
questi stranieri sì che pensano che noi
italiani siamo irrimediabilmente PAZZI.
veniamo a noi: i dirigenti RAI hanno comunicato
che quest'anno il festival del nulla è costato
il dieci per cento in meno ; ma cari signori
voi non avete capito nulla:noi vi chiediamo
il DETTAGLIO DELLE SPESE e solo questo vi può
dare titolo a chiedere il canone. se non lo avete
ancora capito SOLO LA PUBBLICAZIONE DEL DETTAGLIO
DELLE SPESE VI DARA' TITOLO A CHIEDERE IL PAGAMENTO DEL CANONE. TROPPO COMODO TROPPO COMODO
TROPPO COMODO NOI PAGHIAMO E VOI FATE CHE CAZZO
VOLETE!!
INFINE IO FACCIO UN APPELLO ALLA GUARDIA DI FINANZA: FILMATE TUTTI QUELLI CHE ENTRANO IN
QUEL TEATRO E CHE PAGANO 1000 EURO PER UNA
POLTRONA PENSO TROVERETE BELLE SORSPRESE MAGARI
QUALCHE ESENTI DAI TIKET MEDICINALI A REDDITO ZERO.


monti va processato, davanti al tribunale del popolo, e condannato ad una pena per lui insostenivile: deve fare l'uscire ad un ufficio per sei ore al giorno, escluso sabato e domenica per 1100 euro al mese.
pochi anni e poi lo collochiamo in pensione con 570 euro al mese.........
cosi la finisce di dire cazzate, questo banchiere , servo della germania, sodale del benzianio di bettola che sta tutto il giorno a pettinare le bambole mentre il nano di arcore a colpi di viagra perde il pelo ma non il vizio

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 12.02.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caso Parma, l'accordo Vignali-Maroni: un nuovo prefetto ''che non rompa le palle''

da 24emilia.com

"Dall' inchiesta "Public Money",Parma, che ha scoperchiato il vaso di Pandora del malaffare del capoluogo di provincia emiliano. Emergono ogni giorno che passa particolari sempre più compromettenti

http://www.24emilia.com/Sezione.jsp?titolo=Parma%2C+l%27accordo+Vignali-Maroni%3A+un+nuovo+prefetto+%27%27che+non+rompa+le+palle%27%27&idSezione=45337

Ennio Doris 12.02.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Ci vada Monti nelle piazze greche. Vada a verificare lo scempio economico provocato dalle ricette della BCE...Le stesse ricette che Lui non ha finito di somministrare in Italia.Vada tranquillo sotto la protezione nazista della polizia ellenica.Libereremo il nostro Paese dalla macelleria bancaria e daremo alla Grecia e agli altri Stati un esempio da seguire:M5S avanti tutta, all'arrembaggio del Transatlantico !

ChiaraLuce C. Commentatore certificato 12.02.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

IL PAPA CONIGLIO

Il papa scappa e lo fa nel bel mezzo dello scandalo finmeccanica.
Qualunque sia il motivo delle sue dimissioni,giuste o sbagliate che siano,aveva un compito primario ed inderogabile:fare pulizia in casa propria.
Non si può andare in mezzo mondo a professare pace e giustizia e poi chiudere gli occhi su quel che succede in casa propria.
Il connubio che si è creato con gli anni tra finmeccanica,ior,partiti e vaticano sta assumendo proporzioni inaspettate.
Milioni di tangenti tra vertici di partecipate del tesoro,banca del vaticano,raccomandazioni politiche ed ecclesiastiche per foraggiare armi e guerre creando un circolo di potere spesso allacciato al crimine dove si è perso da tempo il confine tra luce ed oscurità.
Monti sapeva e sa tutto.
Durante il suo governo tecnico ha taciuto e distratto l'opinione pubblica dal calderone finmeccanica e guarda caso il suo alleato udc viene spesso citato come un punto di transito dei vertici finmeccanica.
Troppo comodo dimettersi,troppe cose sono in sospeso e fosse l'ultima cosa da fare sarebbe stato un esempio di giustizia cristiana nei confronti di milioni di credenti che ogni giorno si dedicano al prossimo ma sono turbati da mille ipocrisie e segreti che le stanze del vaticano mantengono da secoli.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 12.02.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELEZIONI LOMBARDIA.

La Lega ripresenta sette uscenti. Cinque sono indagati

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/25/elezioni-in-lombardia-lega-ripresenta-sette-uscenti-cinque-sono-indagati/480489/

Ennio Doris 12.02.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

X Viviana
agli amici del blog: richiamo la vostra attenzione
sulle farneticazioni che questa povera donna
pazza e demente scrive sul blog non appena sente
odore di moralità.
dunque io sarei pazzo perchè invito i giovani
a vivere più seriamente a impegnarsi più
seriamente a studiare più seriamente aiutati non
da insegnanti inutili.........
io sarei pazzo perchè invoco Dio perchè ci
protegga. e badate bene che non amo il clero
per me potrebbero affogarli tutti i preti salvo alcuni e non muoverei un dito per salvarli! allora: per questo io sarei pazzo? queste osservazioni valgono
anche per Klaus k. voi che proponete ai giovani
di oggi? è sano come vivono? scrivetelo dovete
scriverlo così si capirà se siete veri educatori
o falsi educatori se siete onesti o disonesti
se siete usciti dall'inferno o dall'eden.
infine dico a quella strapazza della Viviana,
primo tu non hai titolo di dare del pazzo a nessuno! sei una cretinetta, tu hai scritto che
io dovrei farmi una lavanda gastrica beh io ti
dico che se crepassi si concretizzerebbero tre
fortune: la mia di non leggerti più, quella della
città in cui vivi, la nazione a cui appartieni
spero ancora per poco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Cari miei che il Grillo canti sempre al tramonto ...va bene ma... se c'è anche FO ... ogni nuova Alba ...lo zittisce...
meditate gente, meditate...
su FO vi scottate !

Jeffrey ., firenze Commentatore certificato 12.02.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao!
Vorrei brevemente intervenire con questa breve mail.
Con rispetto parlando una cosa dell'intervento di Dario Fo mi trova in disaccordo.
Quando viene citata la situazione scandinava (Norvegia-Svezia-Danimarca) e di tutti questi soldi investiti nella Cultura, vorrei ricordare e sottollineare che qua tutto funziona grazie al petrolio norvegese altrimenti NON CI SAREBBE NULLA!!!!
Dovrebbe saperlo bene il Sign. Dario Fo, che e' venuto anche qui in Norvegia!
http://www.ranablad.no/kultur/article5100392.ece
http://www.nationaltheatret.no/Dario+Fo+kommer!+Pressevisning+i+morgen,+5.+mai+kl+11.b7C_wBHQ0l.ips
I paesi scandinavi salvo la Finlandia HANNO MANTENUTO LA LORO MONETA E NON HANNO L'EURO!
Grazie a cosa, ai rapporti economici con la Norvegia.
I cosi detti paesi emergenti hanno alle spalle l'azienda petrolifera Norvegese STATOIL; andate a vedere i legami di questa azienda con gli stati nel mondo(Brasile,Nigeria,Algeria,Somalia,Cile,Venezuela ecc.ecc.)! E tutti gli stati dell'est-europa, che poi lavorano per le ditte italiane a meta' prezzo perche' hanno gia' le tasche piene dai soldi Norvegesi!
Ciao
Gabriele

Gabriele Favro 12.02.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

un gran vaffa a tutti i dirigenti rai e conduttori di s.remo

per rigurgito non lo guardero' e auguro un botta di sciolta ai 2 fenomenali conduttori

povera italia
e paghiamo il canone

ferlingot 12.02.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'ha fatto apposta il "pastore tedesco" per distogliere l'attenzione dalla campagna elettorale, non poteva "licenziarsi" il primo di marzo?

spuseta torino 12.02.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe buona sera.
Di queste cose ho scritto e scrivo da tempo.
Per mia parte, prendendo atto dell'inadeguatezza dell'establisment (tutti compresi), cerco di attivare, a livello microcossmico e personale, dei correttivi, strategici e di indirizzo dal basso.
Non trovo generosità, non trovo interesse alla cultura, ma e bensì riguardo alla carica e alla pagnotta (rispettabili ma non sufficienti). NOn trovo molto seguito neppure da parte degli addetti ai lavori (insegnanti). Comunque proseguirò, per rispetto alla mia coscienza, nell'interesse delle future generazioni.
Le rivoluzioni, non si possono fare solo per protesta e decreto, occorre autocritic e iniziativa positiva.
Senso del dovere.
Quando ho fatto il mio dovere ed oltre, posso chiedere iauto a forze esterne.
Prima è meglio che mi ponga il problema.
Alla fine, comunque, sono d'accordo, occorre che le menti forti e di buona volontà, "stimolino", i reggitori dei massimi sistemi.
Per finire osservo che finchè si parla di cultura in astratto, molti sono d'accordo.
Ma quando poi la si qualifica e la si concretizza con indirizzi e metodiche, siamo sempre nell'arlecchinismo de noantri.
Dovremmo fare un mesa inastinenza di particolarismo italico.
E' possibile.
Mai disperare.
Finché la barca andrà......
Cordialmente
Gianfilippo

Gianfilippo Poccobelli 12.02.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

monti ha dichiarato che non vuole avere niente a che fare col movimento.eh,no,caro mio.troppo comodo.dovrai essere processato e,dovrai pagare per i tuoi crimini.


Come si fa a mandare affanculo monti visto che su facebook non si puo' piu'?

Lo faccio qui, vaffanculo monti!!!!!
Stai traquillo manderemo te in grecia a risanare le bilance per pesare la merda.

spuseta torino 12.02.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Un po' e' da compatire porello, il giovannino.
Lui non l'ha ancora capito perche' e' de coccio ma il direttivo della lega si, che se non calava le braghe per l'ennesima volta al nano per loro era la scomparsa definitiva non raggiungendo il 5% e visto che questa legislatura sara' abbastanza breve per quasi tutti significa fare armi e bagagli in qs 2013 e ritornare a dissodare la terra (come per l'altro fan gia' i bossi jr, in qs caso dei veri anticipatori )

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Finmeccanica, arrestato l'ad Giuseppe Orsi Corruzione internazionale

Il cittadino comune si chiede: perché Orsi in manette e i dirigenti di MPS no??

Alberto Maria Angeloni Commentatore certificato 12.02.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è un bel articolo su SinistraSostenibile sul perchè votare m5s ...
http://sinistrasostenibile.wordpress.com/

Paolo Peretti 12.02.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,la notizia delle dimissioni di Ratzinger mi sta molto seccando, e ti spiego subito il motivo:innanzitutto non posso accendere la televisione senza trovarmi di fronte a qualche esponente del clero invitato a dibattere il "drammatico evento" insieme a "giornalai vaticanisti".In secondo luogo in questo momento tutta l'informazione è monopolizzata dal papa quasi come se non ci fossero in Italia e nel mondo problemi ben più gravi:il problema del degrado della cultura e dell'istruzione nel nostro Paese è da imputare anche e soprattutto ad uno strapotere della Chiesa e delle gerarhie cattoliche che hanno annichilito le energìe mentali di troppe generazioni divorando nel contempo miliardi di euro anche sotto forma di privilegi ed esenzioni che sono state sottratte alla collettività.Pertanto, ed anche in considerazione del fatto che il Vaticano è il ricettacolo di criminali(caso Orlandi e banda della Magliana), affaristi, speculatori, riciclatori di denaro sporco e maxirete di pedofili,ti chiedo se sarebbe possibile attraverso un referendum liberarci di questo "virus" letale che appesta la nostra nazione.

mario morra 12.02.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Fatto Quotidiano,(come sempre) quello che gli altri non dicono. Dio li bendica

" Orsi, allora amministratore di Agusta Westland, avrebbe ordinato nel 2010 ai suoi consulenti di creare la provvista da 10 milioni di euro per pagare mazzette alla Lega Nord"
"
Oggi il FQ pubblica in esclusiva le intercettazioni di 3 telefonate che – pur non scalfendo la presunzione di innocenza che si deve a Orsi – dimostrano i reali rapporti con Maroni. Orsi ringrazia Maroni nel giorno della nomina per tutto quello che ha fatto per lui quando è diventato ad di Finmeccanica, cominciando la sua scalata completata proprio il giorno della telefonata intercettata con la nomina a presidente.

È l'1 dicembre 2011 quando alle 8 di sera Maroni chiama Orsi.

Maroni (M): Non so se è la fine del calvario o se comincia adesso …
Orsi (O) Io credo che cominci adesso, caro Roberto …
O: Certo …
M: Che poi io e te sappiamo com’è andata, no, e sappiamo che…
O: io dico sempre comunque se non c’è Roberto Maroni a fare l’ultimo miglio, col cavolo che io qua c’ero, penso fanno tutti i bravi
M: Esatto … esatto …
O: Però alla fine quella domenica (il 3 aprile 2011 Ndr), la telefonata l’hai fatta tu
M:. E si infatti … per cui sono molto soddisfatto …

Le vacanze di natale sono vicinissime e Maroni si lamenta scherzando con Orsi sul lavoro eccessivo per sua moglie, DIPENDENTE ALENIA
(M): mia moglie lavora .. .la fate lavorare anche durante le vacanze di Natale”
(O): è Caporaletti (presidente Alenia Ndr), chiamalo (ridono).

Poi Orsi offre all’ex ministro la sua casa di Corvara, sulle Dolomiti in Val Badia. Maroni non rifiuta ma poi tutto salta per i suoi impegni.
O: No perché io ho una casa a Corvara che rimane vuota perché non c’andiamo quindi vabbè. Senti facciamo così, sentiamoci in quei giorni lì.
M: Sì, sì volentieri.
O: Io, con miei figli, vado su due o tre giorni.
M: Bene bene Orsi: Poi per il resto rimane rimane vuota.
M: Ti ringrazio.
O: Se vuoi andare (cont.)...


Stamattina ho acquistato due copie dell'ultimo libro di Casaleggio,Grillo e Fo,letto una 50ina di pagine...veramente bello,uno spasso. Consiglio vivamente. Buona giornata

alfieri d., salsomaggiore Commentatore certificato 12.02.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

angeloni MARIA, hahahahahaha, ma che casa bossi ti ha tolto la paghetta, quanto vuoi per levarti dai maroni, merda, vuoi far bella figura con la padania, o sono loro che ora ti danno "la paghetta"?
paghetta,paghetta, paghettta, paghetta, paghetta, paghetta, ma
VA FORA DI BALL, EUNUCO

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 12.02.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIRITTI ACQUISITI
Nella mia palla di vetro ho visto che il M5S riuscirà a far passare il decreto legge sulla riduzione drastica degli stipendi dei Disonorevoli, nonostante l'opposizione di CGIL CISL UIL, che all'atto della sua approvazione si appellava ai diritti acquisiti proclamando uno sciopero generale con tutti gli stipendiati politici, con una manifestazione a Roma...,volete sapere come è andata a finire? (A richiesta ve lo racconterò).

giulio v., venezia Commentatore certificato 12.02.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Molti ex leghisti che ho recentemente conosciuto sono passati fieramente al M5S. Mi dicono che all'inizio la Lega aveva delle idee "simili", partire dal basso, prima il popolo, ecc. ma la deriva che ne è scaturita ha rivelato che erano proprio come tutti gli altri. Se fossi nei panni di Bossi, Maroni, Calderoli e tutta la cleptocrazia leghista al seguito, starei molto attento non tanto a Grillo, quanto agli ex leghisti che se si vedono vi prendono a calci nel culo da Pontida al Monviso...Loro non si smentiranno mai, noi li manderemo a casa TUTTI!

Duilio Fiorille Commentatore certificato 12.02.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Questo e' il commento rilasciato da pinocchio Monti questa mattina:
Grillo, per una volta, vada in una piazza greca anziché nelle piazze italiane e vedrà la disperazione, la protesta e anche piazze piene di neofascisti.

Caro Monti pensi che gli italiani siano imbecilli? Beppe sa' benissimo quello che succede in Grecia, quello che sta' succedendo sono le azioni di austerita' obbligate dai tuoi amici al popolo greco.
Bene emerita testa di caxxo Monti, vai a lavorare bastard.......

maurizio d., latina Commentatore certificato 12.02.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

suggerimenti proramma grillo:
punto 1) Reddito di cittadinanza aggiungere sociale; c'è tanto da fare nel settore turismo ambiente e territorio, no ad un reddito senza nulla a pretendere.
punto 8) dopo aver prospettato al popolo tutti i dettagli sull'alternative.
punto 14) dopo aver eliminatro gli sprechi e fatto tutte le correzioni alla scuola ed alla sanità.
punto 17) abolizione Imu. vogliamo regalare a Berlusconi ed altri decine di migliaia di euro perchè hanno la fortuna di avere come prima casa ville di 10-20 milioni di euro? aggiungere fino al un determinato valore catastale.Saluti Mino

mino mazzotta 12.02.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

tranquillo monti , siamo noi che non vogliamo avere a che fare con te e quelli che ti votano !!! e poi che problemi hai , non ci sono il pd-l e pdl che ti fanno compagnia ??

paolo b. Commentatore certificato 12.02.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

alberto maria angeloni sei tutto un programma LEVATI DAL CAZZO segaiolo di merda racconta frottole, non tisono bastati gli schiaffi di ieri, ancora vieni qui a scureggiare le tue FALSITA CEREBOLESE DI SEGAIOLO XENOFOBO, RAZZISTA, EUNUCO IMPOTENTE, CHE DOPO L'ORRORE DELLA BOSSI-FINI ADDEBITA LA RESPONSABILITA "AI GRILLINI" SE GLI "STRANIERI" AFFAMATI DANNO DI MATTO, BRUTTO FASCISTA RAZZIZTA XENOFOBO IDIOTA DI MERDA NON TI BASTA INFESTARE LA CHAT DI SALVO MANDARA' MA DEVI VENIRE A ROMPERCELI, ANCHE NEL BOLG.
TU SEI L'ARCI ITALIANO DELLE CANOTTIRE DELLE BATTUTE OMOFOBE O MACHISTE ALLA BOSSI-PSICOPEDONANO, SAREBBE IL CASO CHE GIRASSI AL LARGO E VEDI DI NON AZZARDARTI PIU' EUNOCO ITALIOTA CHE DI "DURO" NEMMENO LA CAPOCCIA. BASTA OFFENDERE VIVIANA V, HAI STRAMALEDETTAMENTE ROTTO I COGLIONI, FORA DI BALL.

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 12.02.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Alberto Maria coi Geloni: te stai ad arrampicà sugli specchi!
Attento che scivoliiiii! e vai a finire nella cacca!

oreste m******, sp Commentatore certificato 12.02.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Da molto tempo qui in Frankfurt am Main, mi sono fatto un certo nome fra la comunita' italiana, per le numerose feste che ho organizzato, celebre la "Nottata Italiana" di cui la prima edizione si tenne nell'aristocratica Villa Leonhardi. In questi giorni io e il mio gruppo stiamo organizzando per il 25 una "Festa Del Grillo"in onore della Vittoria! Abbiamo ottenuto la sala grande di una scuola di ballo italiana e poi ci siamo concentrati sugli acquisti, finger food, spumante, vino, etc.etc. Ma ke sta succedendo???
Ogni 10 minuti telefona gente che vuole partecipare, adesso in totale saranno un 200, mein Gott, per fortuna dopo una telefonata al Rathaus, siamo piu' tranquilli perche' abbiamo avuto in uso un nuovo palazzetto dello Sport un pochino periferico, nuovo di zecca! Sono comunque sempre un po' preoccupato, ke forse dovevamo organizzare una Oktober Fest? Abbiamo stabilito la musica iniziale d'apertura: Riverside - Ritmando Cha-Cha-Cha. Qua e' un casino! Si offrono anche delle ballerine di Samba in Costume di Carnevale, pochi soldi e tanta pappa, perche' no? A questo punto devo telefonare ad una ditta tedesca che ci dia il suo supporto, con uno Stand-Buffet comprensivo di Mega Grill e distribuzione di bevande, direttamente dal nostro sponsor. Scusate, mi kiamano al telefono, si, credo ke il prossimo anno prepareremo una Grillo Fest presso la Eissporthalle della citta', dove c'e'posto per 5.000 invitati, con 5 o 6 sponsor, qualche TV, e parecchi ospiti tedeschi di riguardo.......Tu,tu,tu....Hallo! Wer ist am Apparat? Ja, haben wir noch platz...wieviel? 10?
Mein Gott.....

Giorgio Ploner 12.02.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soldi per la cultura li dobbiamo spendere per il Festival di Sanremo: mi sembra chiaro che quella di Dario Fo è solo invidia perché non l'hanno invitato. Del resto, meglio Littizzetto Crozza Fazio oppure Dario Fo ? Ma in fondo la colpa è anche sua: avesse provveduto ad incensare i partiti giusti, un tetaro ed anche due glieli salvavano. Abbiamo pagato le tasse per salvare giornalisti e banche, cosa volete che costi salvare qualche guitto ?

Euplio Franco 12.02.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

monti a grillo:vada in una piazza greca."caro" monti,vacci tu in grecia e,portati anche i tuoi padroni:vedrai che accoglienza.

vito asaro 12.02.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

CULTURA AMBIENTALE -
Riporto un estratto di un articolo del Prof. Notarbartolo di Sciara, eminente cetologo italiano noto a livello mondiale, perchè credo rientri nel più ampio concetto di cultura.

COSA STA UCCIDENDO I DELFINI DEL TIRRENO?
di Giuseppe Notarbartolo di Sciara | 12 febbraio 2013 - FQ
Le stenelle sono i delfini più numerosi nei nostri mari, caratterizzate dalle forme slanciate e da un’elegantissima livrea striata. In questo momento stanno morendo a decine lungo le coste tirreniche. Dai primi dell’anno a oggi ne sono state ritrovate oltre 30 carcasse spiaggiate dalla Toscana alla Sicilia, cioè dieci volte la media degli ultimi 25 anni, e in genere i delfini che finiscono cadaveri lungo la costa sono solo una piccola parte del totale. In tempi in cui papi abdicano e i politici si scannano per conquistarsi i nostri voti con trite e inverosimili promesse, ci sarà certo chi si chiede se questo sia il momento di preoccuparsi per qualche delfino morto. Mi permetto di dissentire con veemenza. L’umanità intera è come uno scaracchio sul pavimento dell’universo, e le nostre interne vicende, per quanto coinvolgenti, non devono ostruirci la visione degli avvenimenti esterni allo scaracchio – soprattutto se sono legati alle condizione dell’ambiente che ci mantiene in vita. Nella sua cieca, antropocentrica arroganza l’uomo non dovrebbe dimenticare che quella carcassa putrescente sulla spiaggia, invece che di delfino, potrebbe un giorno essere la sua. Quale sia l’agente dell’anomala, imponente mortalità delle stenelle non lo si è ancora capito. Dai rilievi condotti dal CERT (Cetacean Emergency Response Team), l’apposita struttura di pronto intervento istituita presso l’Università di Padova, in collaborazione con l’Arpat, gli Istituti Zooprofilattici, le Asl e le Capitanerie di Porto, non è ancor dato di capire quale possa essere, o essere stata, la causa della moria in atto, anche considerando lo stato di avanzata decomposizione della maggior parte delle carcasse.

Martin Eden 12.02.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Le indagini della procura partenopea, poi condotte da quella di Busto Arsizio che è competente per territorio perché la sede centrale di Agusta è in quel distretto giudiziario, erano partite dalle dichiarazioni di Lorenzo Borgogni, ex direttore delle relazioni esterne di Finmenccanica.

Era stato lui a raccontare una serie di episodi di corruttela che si era verificati negli ultimi anni; tra questi il presunto (PAROLA NON VALIDA PER I GRILLINI) i pagamenti di una maxi tangente da dieci milioni per aggiudicarsi una commessa milionaria per la fornitura di dodici elicotteri militari al govgno indiano. Gli inquirenti napoletani arrivarono ad ipotizzare che dal prezzo finale di quei velivoli, che era di 560 milioni, fosse stata distratta una fetta di circa dieci per cento (51 milioni), che sarebbe stata ripartita tra i funzionari del governo indiani che avevano pilotato l’appalto, la politica italiana (Borgogni ipotizzò che dieci milioni fossero finiti alla Lega e a Comuniuine e Liberazione) e infine agli stessi della holding pubblica e ai due mediatori, Guido Ralph Haschke e Carlo Gerosa.

..... stipula del contratto che Agusta Westland firmò nel 2010 con la Indian Air Force, sbaragliando la concorrenza della statunitense Sikorsky Aircraft Corporation che voleva piazzare i suoi elicotteri S-92.

SCUSI SCIURA VIVIANA: MA DOVE HA LETTO LE CAZZATE SULLA LEGA CHE HA POSTATO OGGI ?

SECONDO ME , SON SOLO SUE FANTASIE VELENOSE CHE GLI ESCONO DA TUTTI I PORI DELLE PELLE DIETRO LETTURA DI QUEI GIORNALACCI ROSSI DA 4 SOLDI CHE PRENDE COME BIBBIA.. E SUPPORTATE DA QUEI 4 MATTI DI PEONES TIPO ORESTE CIRO TRIESTINO E LEO

Alberto Maria Angeloni Commentatore certificato 12.02.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poi sti tre Giannino, Zingales e Boldrin sono come il trio sciagura nessuno li ha imbarcati per paura della sfiga.
Hanno cercato per mesi di posare le loro chiappe dappertutto.
Prima hanno tentato la fortuna leccando Renzi, poi hanno bussato alla porta di Monti e se la sono vista sbattere in faccia.
Quindi hanno fatto, di sforzo e con mala voglia, un partito chiamato FARE (tre chiacchieroni che non hanno mai FATTO un cazzo nella loro vita se non parlare a vanvera) ed ora che le loro idee valgono l'uno virgola un cazzo se la prendono con Grillo.
Patetici. Poveretti.

rigor mortis, milano Commentatore certificato 12.02.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lega Nord vergogna dell'Italia

che siate tutti maledetti

Emiliano Zapata, Mexico City Commentatore certificato 12.02.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attendo con piacere il primo discorso del futuro Presidente della Repubblica Italiana in Gramelot !

Un saluto
In Lak'ech
MG

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

.. sono 144 mila tra Parlamentari, Ministri, Amministratori Locali, di cui 1.067 Parlamentari nazionali ed europei, Ministri e Sottosegretari; 1.356 Presidenti, Assessori e Consiglieri regionali; 3.853 Presidenti, Assessori e Consiglieri provinciali; 137.660 Sindaci, Assessori e Consiglieri comunali.


.. Ogni anno per questi si spendono più di 24 miliardi (l’1,5% del pil) per uno stipendio medio di molto superiore alla media europea !

supponiamo di portare questi stipendi a 5mila euro al mese, come fanno i ragazzi del M5S, il risparmio si aggira intorno ai 15 miliardi !

.. certo il PIL ne risente, ma se questi soldi risparmiati li giri per esempio ad un reddito di cittadinanza, dove i beneficiari invece che portare i soldi nei paradisi fiscali, li spendono in Italia, sai come decolla il PIL !!

Roberto B. Commentatore certificato 12.02.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono di Varese e da ex leghista sono veramente schifato, ma per niente sorpreso.

Per questo da tempo ero già passato al M5S.

La Lega è una cloaca di ladroni e banditi e raccomandati. Qui a Varese ne combinano di tutti i colori.
Da quando c'era Orsi raccomandano i loro scagnozzi incapaci per lavorare all'Agusta (gruppo Finmeccanica) che è qui vicino a casa mia.
La ditta grazie a questi babbei infatti va sempre peggio.
I dirigenti leghisti cammuffati in Agusta (tutti affiliati alla parrocchia di Maroni) intascano super commissioni ingiustificate e poi se le fanno accreditare sulla Arner bank di Lugano (una delle banche di Silvio, correntista n.1) per evadere

Anche qui zona Lago Maggiore siamo sempre di più: GRILLO SPAZZALI TUTTI VIA !


Su Yahoo sta passando il nome di Azzurra Cancelleri, e dicono che è sorella del capogruppo siciliano. Ho notato che Yahoo è contro il M5S già da tempo, tuttavia la cosa non va sottovalutata e spero che si tratti di CASI ISOLATI, perché il parente anche se eletto democraticamente "ORA COME ORA" E RIPETO "ORA COME ORA", E' SINONIMO DI NEPOTISMO ed accomunerebbe il M5S ai vecchi partiti. Quindi non è cosa opportuna secondo me candidare parenti. saluti

fabio b., arezzo Commentatore certificato 12.02.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casini,Alfano,Vendola,Formichioni,Monti,Bersani,Berlusconi,e Maroni in tv
Ho fatto overdosi di tante cose in vita mia,non mi era mai capitato di fare un overdose di giramenti di palle

P.s Agli"amici" leghisti ancora un paio di giorni e sarete allo 0,3% Maroni la scopa dovrà usarla per spazzare la polvere che vi faremo mangiare ,e poi la sua cella.

michele ., rimini Commentatore certificato 12.02.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

L'ex PCI in cerca di cadreghino in Italia (tanto è apprezzato negli USA...) Boldrin ha veramente rotto i coglioni.

Studia Boldrin, studia invece di ragliare cazzate nei Talk-show amici puddini (dove gli sgraditi interlocutori vengono messi a tacere
http://www.byoblu.com/post/2013/02/11/Ma-non-dovevo-parlare-da-solo.aspx)
che sei ancora in tempo, somaro:

http://www.youtube.com/watch?v=gEhZMldT-FE

Son solo due ore fa questo sforzo...

Questo sempre che tu sia onesto intellettualmente, caro Boldrin, e non un prezzolato mandato da fuori a ragliare il pensiero unico. Se lo sei allora evita di seguire il consiglio e continua nella tua campagna di disinformazione che ha uno solo scopo (il tuo) del tutto personale.

rigor mortis, milano Commentatore certificato 12.02.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

per eliminare i partiti esistenti e far fuori la casta, basterebbe togliere i soldi alla politica, .. naturalmente anche togliere l'influenza che hanno i partiti sul potere economico (vedi MPS) ..

senza soldi questi partiti si sciolgono come neve al sole !

Roberto B. Commentatore certificato 12.02.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

@ ALBERTO MARIA ANGELONI

Ma è un tuo amico quell'indipendentista veneto che stamattina ha sparato due colpi di pistola al suo direttore di banca perchè gli ha chiesto di rientrare ???
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 12.02.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soldi per la cultura prendiamoli ai politici che si sono fatti assumere il giorno prima di ottenere un incarico elettivo per lucrare sul rimborso per il mancato guadagno derivante dall’impegno pubblico. Basta, gli eletti a cariche pubbliche devono farlo solo per onorificenza e un rimborso spese max di 2.500 euro al mese.
http://www.corriere.it/inchieste/reportime/societa/zingaretti-comitato-pd-che-assunse-giorno-prima-candidatura-presidente-provincia-roma/3e8115e2-7481-11e2-b945-c75ed2830f7b.shtml

Diego M., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire perchè non bisogna votare Bersanella:
1)dirigismo e statalismo affosserebbero definitivamente l'Italia
2)sarebbero travestite da un demagogico e finto liberismo, inneggiante all'invidia di classe ma diretto a favorire il grande capitale
2)sia chiaro il suo personale conflitto d'interessi con Legacoop come ex-manager e in realtà attuale spalla politica(vedasi le retoriche lenzuolate/a contro tassisti e farmacisti, di scarsissimo valore secondo i suoi stessi colleghi economisti di sinistra come Guido Rossi)
3)i suoi obbiettivi sono aumentare i fatturati della GDO come gia fece nel '96.
4)e questo vuol dire concentrare la ricchezza nelle mani di pochi: in realtà egli è un vero anticomunista travestito da bonaccione altruista.
5)inoltre cercherà di fare la Tav e la caserma di Vicenza per aiutare i suoi amichetti di Legacoop edile
6)perchè come dice Beppe, è come un 'amico' che ti liscia il pelo e poi te lo mette in quel posto
7) perchè è a capo del più grande partito conservatore italiano, incapace di mettere mano alla spesa statale
8) perchè non è giusto che continui a riempire di retorica fumosa e falsi sogni(es.il mito europeo) i nostri giovanissimi che non hanno l'esperienza necessaria per giudicarlo e cadono nel tranello delle bandiere sventolanti.

ciao a tutti

claudio 12.02.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

ALLARME ROSSO, AVVISO AI TROLLS.

Cari trolls, che invadete dalla mattina alla notte questo blog, sappiate che probabilmente non potrete ricevere la paghetta da Gargamella, perchè se il M5S sfonda, i rimborsi elettorali verranno soppressi e restituiti con effetto retroattivo.
Gargamella, esperto di pompe di aspirazione della benzina, è diventato esperto anche di pompe di aspirazione dei rimborsi elettorali, ma questa volta il M5S sarà come la sabbietta che blocca la girante della pompa.
Non sperate che Gargamella vi paghi di tasca sua, perchè personaggi come lui sono abituati a pagare tutto con i soldi del partito, quindi i nostri.
A questo punto il vostro lavoro di "GUASTATORI", sarà veramente volontario e senza corrispettivo.
A proposito, probabilmente l'IKEA aprirà un nuovo negozio a Fiumicino, percui invece di perdere tempo nel blog potreste accompagnare la Finocchiaro a fare un primo giro di ricognizione.
Anche qui non riceverete un Euro, ma potrete sempre contare in un consiglio di vita espresso dalla bocca della verità di "NOSTRA SIGNORA DELL'IKEA" alias Anna Finocchiaro.

Robespierre 12.02.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento


Monti: “Grillo ci vuole come la Grecia”

Il premier attacca il comico:
«Vada ad Atene, vedrà disperazione e piazze piene di neofascisti»

A parte che non si capisce perché bisogna continuare a chiamare “premier” un dimissionario sfiduciato sui giornali (una barzelletta quindi), ma “vada a vedere” de che?...
(Vai tu , testa di cazzo, a vedere che casini avete combinato)
La Grecia è da almeno 5 anni che è sotto cura della Troika e questo sottoprodotto partorito da Troika, chiamato Mario Monti, dovrebbe ringraziare Grillo se in Italia le piazze non sono piene di ragazzi come questi anarchici greci, arrestati e poi torturati dalla polizia.

AMNESTY INTERNATIONAL DENUNCIA IL GOVERNO E LA POLIZIA GRECA. LA GRECIA E’ COLLASSATA (grazie a quelli come Monti). MA A NOI NON LO DICONO PERCHE’ SIAMO IN CAMPAGNA ELETTORALE
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=11461

altro che neofascisti...idiota e delinquente.

rigor mortis, milano Commentatore certificato 12.02.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so come fate ancora a credere alla lega: come partito non hanno nessuna credibilità, come moralità....lasciamo perdere Craxi era meglio, quindi tutto ciò che scrive Viviana V. sulla lega e tutti gli altri qui sul blog sono ampiamente condivisi da tutti.
Legaioli cambiate partito...non andrete da nessuna parte.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.13 12:46| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Prof si dice sicuro che se avesse avuto più tempo, oltre il 50% degli italiani lo avrebbe votato: "Io, Casini e Fini la vera novità"

allora monti al 50%
berlusconi facciamo un 20 %
i sinistri li mettimao al 18%
i grillini sono al 60 %

ohibo' , c'e' qualcosa che non quadra!

Alberto Maria Angeloni Commentatore certificato 12.02.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ultimi sondaggi con beneficio dell'inventario.
pd 27,2 sel 4,3,silvio 18,7 lega 4,8, fratelli 3,1, monti 6,9 pierferdi 3,5, ingroia 5,9 5star 12,7, giannino 6,2.
paolo

paolo 12.02.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Finmeccanica, arrestato l'ad Giuseppe Orsi Corruzione internazionale

Da domani le tangenti le pagheranno volentieri inglesi, francesi, americani, russi e cinesi.

Loro daranno lavoro ,noi chiuderemo le fabbriche e andremo tutti come foche dietro alla camusso con fischietto e berrettino rosso a chiedere lavoro pagando le tasse per garantire lo stipendio a compagno giudice sudista.

La magistratura sta radendo al suolo imprese fondamentali per il sistema paese e mi chiedo se dietro a tutto questo non ci siano forze politiche legate a poteri sovranazionali. Facciamo nomi e cognomi e mettiamo Monti in primis coadiuvato da Fare Futuro di Giannino che mi sembra gli faccia da foglia di fico. Entrambi santificano l’euro e hanno nel loro programma le dismissioni di Eni, Saipem, Finmeccanica, Enel.

E mi appare davvero strana questa accelerazione delle indagini sotto elezioni, che permette di far dimezzare la capitalizzazione di Saipem, togliere valore ad Eni, e far scendere anche Finmeccanica .

Questi magistrati avrebbero bisogno di fare uno stage di vendita all'estero, elicotteri o pomodori, ben sapendo che dal loro operato dipenderanno gli stipendi di molte persone. Purtroppo non si può fare: sono statali , un'elite della peggior specie.


Alberto Maria Angeloni Commentatore certificato 12.02.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGHISTI LADRI FARABUTTI !

RESTUITECI I NOSTRI SOLDI

MARONI DIMISSIONI !


Buongiorno a tutti.

Il "macellaio" ha affermato che con Grillo l'Italia diventerà come la Grecia.

Caro "macellaio" l'Italia è già come la Grecia e non certo per colpa di Grillo.

Ancora due settimane e poi tutti a casa.

Mindorsar 12.02.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Lo so, che per ora sono altre le cose prioritarie, ma vorrei che lo sapiate.

Antibiotici: in allevamenti boom batteri resistenti
Ad antibiotici. Sta diventando un problema sempre più grave per l'uomo
I geni che danno ai batteri la resistenza agli antibiotici, un problema sempre più grave per l'uomo, hanno la loro perfetta incubatrice negli allevamenti intensivi, dove si fa un uso eccessivo di questi farmaci....
http://www.ansa.it/web/notizie/specializzati/saluteebenessere/2013/02/11/Antibiotici-allevamenti-boom-batteri-resistenti-_8228391.html

Rospi mutanti per colpa dell'inquinamento
Australia, zampe in più o senza occhi, otto dita anziché quattro
SYDNEY - Rospi mutanti, con zampe extra o senza occhi, cominciano a trovarsi nella città portuale di Gladstone in Queensland - uno dei centri più industrializzati d'Australia con una grande centrale elettrica a carbone, due fonderie di alluminio e un'industria di gas naturale liquefatto in pieno sviluppo.
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2013/02/12/Rospi-mutanti-Australia-Colpa-inquinamento_8232053.html

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 12.02.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Monti devi chiudere quel cesso di bocca che ti trovi
ti piacerebbe come la GRECIA.

Ci hai massacrato in un anno ti spoglieremo nemmeno le mutande ti lascero.

Ci vediamo subito dopo il voto.

lecchino tedesco.

matteo i., San Severo Commentatore certificato 12.02.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Non lo so se Orsi sia vicino alla Lega e se questo fatto secondo i grillini fumati pieni di droga chiamata grillite e boccaloni generici , sia sinonimo di disonestà.

Resta il fatto che questo signore, nato nel 1945 e laureato in ingegneria aeronautica, a 28 anni era Responsabile Supporto Produzione alla SIAI-Marchetti confluita poi in Agusta, e siamo nel 1973 e nel 1984 era il Responsabile della rete vendite internazionali del Gruppo Agusta ed altri incarichi importanti li conquisterà prima degli anni '90, tutto questo quindi quando nessuno dei partiti attuali esisteva.
Suppongo di conseguenza che il personaggio avesse una competenza ampiamente riconosciuta.

Ed allora è possibile che Orsi, suppongo già ricco e sfondato, per una sorta di simpatia per un partito ininfluente nella sua carriera sia diventato un delinquente da arrestare?

Ma siamo in Italia e da noi la magistratura ormai si è specializzata in queste iniziative, fosse anche solo per disturbare una campagna elettorale.

Perché è evidente che ora leggeremo fiumi di articolo sui rapporti Orsi-Lega...

idem in questo blog : peones grillini che vivono di luce riflessa della viviana ed al grido "dagli alla lega" inizieranno con le loro cazzate inventate, bugie e veleni che scriveranno a iosa in questo blog fino alla fine delle elezioni: ormai hanno il giocatotlo nuovo su cui sfogarsi!!

Alberto Maria Angeloni Commentatore certificato 12.02.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

amici ed amiche, cittadini, non diemnticate la data del 22 febbraio e la chiusura della campagna elettorale a piazza san giovanni.
li dobbiamo essere un milione
alla faccia dei porci politici e dei loro leccaculo , siano essi pennivendoli o traditori del moviemnto.......tipo la Fava

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 12.02.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Per un paese con poche risorse come l'Italia la cultura è fondamentale
anche se pochi sanno come affrontarla e come parlarne
e mi spiace per una persona nobile e di valore come Dario Fo che è stato surclassato dalle due esplosioni di giornata: le dimissioni del Papa e lo scandalo di Finmeccanica

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 12.02.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO GIA' VINTO

Il M5S è il vincitore assoluto di queste elezioni.
Non vince un partito,non vince una coalizione e nemmeno un movimento.
Il vero vincitore è l'Italiano,il cittadino,l'elettore,l'uomo comune,l'informazione diretta.
I partiti ne usciranno con le ossa rotte e non perchè il M5S è è la loro contrapposizione ma perchè il cittadino ha riacquistato un cervello ed una coscienza ed ha finalmente deciso di non lasciare più il suo destino nelle mani di chi non lo rappresenta e che per anni ha rappresentato solo se stesso.
Il virus della democrazia diretta è entrato nel dna della nazione.
Nei talk show e nelle interviste dei 'grandi' leader oggi si parla di programmi.
L'elettore Italiano se ne è sempre fregato dei programmi dei partiti,ora però i media stanno facendo i raggi X a quello del movimento e questo è un bene perchè i cittadini cominciano ad entrare nel vivo della democrazia.
Ci si domanda sulla fattibilità di un programma che il movimento ha costruito con migliaia di partecipazioni in rete e non si dubita sul nulla che i partiti demagogicamente propongono.
Restituzione dell'imu,abbassamento delle tasse,condoni,milioni di posti di lavoro e dall'altro scuola,sanità,pagamento dei debiti che lo stato ha verso le pmi.
Ma con quali soldi sempre gli stessi?
Per anni il centro ha fatto il palo mentre alternativamente destra e sinistra ci rapinavano.
Non si sono mai posti problemi sui conflitti di interesse che stanno distruggendo banche e imprese del paese.
Non si sono mai preoccupati della formazione dei lavoratori,di applicare riforme strutturali che diano davvero una scossa al paese o di riformare una intera classe politica e dirigenziale che ha portato la corruzione a livelli inaccettabili.
Questa volta è diverso,questa volta il nemico dei partiti è lo stesso elettore che ha finalmente capito quanto sia importante il suo voto e non lo venderà per una manciata di riso.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 12.02.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora che nessuno si provi a dire come sta tentando di fare Maroni che questa inchiesta è a orologeria e che pm politicizzati stanno facendo apposta a far scoppiare lo scandalo per le elezioni, perché qui l'orologeria del marcio ormai è permanente, non c'è giorno in cui non si apra uno scandalo nuovo, è proprio tutta la baracca che è marcia. Finora è stata insieme e insieme cadrà. Che piaccia o non piaccia a tutti quelli che stanno fissi sui blog per parlare male solo di Beppe Grillo e fare opera di disinformazione di massa!

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 12.02.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Dario Fo! xxx

Marc Svetava Commentatore certificato 12.02.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

per i grillini e la carriera di Orsi di finmeccanica.

era già, come si dice, un pezzo da 90 prima che la Lega nascesse: ma la palla che la lega ha messo li l'Orsi, chi l'ha tirata fuori ?
ifq ? repubblica? l'espresso ? rai3 ? giornalacci rossi ? fazio ? santoro ? lerner? la viviana ? i sudisti antilega ? pacifisti gran lavoratori ? grillini vari ?

l 'Orsi non ha fatto strada grazie a questo partito, se la cosa sia dipesa da altre formazioni politiche non lo so, ma sicuramente questo non è avvenuto per le sue supposte simpatie per la Lega

ma i grillini del tipo viviana e la sua squadra di schiavi che vivono della sua luce , da poveri fessi bevono tutto : nella loro vita, lo scopo e' tirare comunque dentro la lega in qualsiasi maniera e a prescindere!!

ps: cose che fanno anche i magistrati del sud, i politicanti antilega, fumati, nullafacenti, invidiosi , avanzi dei centri sociali, buonistume vario con in bocca la maria, acculturati con pugno alzato, sudisti , ecc.ecc.ecc.

Alberto Maria Angeloni Commentatore certificato 12.02.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scandalo Finmeccanica -
Dopo l'arresto di Orsi, il cerchio si stringe intorno a Bobo Maroni

L'ex Dir.C. di Finmeccanica Lorenzo Borgogni ha raccontato che proprio Orsi, allora amministratore di Agusta Westland, avrebbe ordinato nel 2010 ai suoi consulenti di creare la provvista da 10 MILIONI DI EURO per pagare TANGENTI alla LEGA NORD in occasione dell’affare della vendita degli elicotteri all’India.


Vi prego di leggere: Sulla Stampa di oggi 12/02/2013
Grillo“stregò” l’ambasciatore Usa
“Interlocutore politico credibile”

http://www.lastampa.it/2013/02/12/italia/speciali/elezioni-politiche-2013/grillo-strego-l-ambasciatore-usa-interlocutore-politico-credibile-V2LcFLA1B9WIdsZTQiPryJ/pagina.html
ziotonio
Che ne dite?
Grande Beppe
FORZA BEPPE !!!!!!!
ziotonio

Antonio B. Commentatore certificato 12.02.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

@ PER ALBERTO MARIA ANGELONI

Dovresti gentilmente andarlo a prendere su per il camino e invita pure, stradafacendo, qualche altra merda legaiola a seguire il tuo esempio.
E comunque sia, cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 12.02.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Sabato a Torino ore 16 saremo almeno 50.000 non so se ci staremo in piazza Castello, comunque c'è via roma e vie limitrofe, faremo vedere quanti siamo

spuseta torino 12.02.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

... voterò grillo se sarà chiaro che:
1) la costosissima, inutile, pericolosa carica di presidente della repubblichetta sarà abolita con una legge costituzionale promossa da grillo.
2) se l'eventuale proposizione di dario fo (ex premio nobel, ex teatrante, ex komunista, ex forcaiolo, ex tutto ...) ABBIA COME UNICO SCOPO QUELLO DI SMITIZZARE E RIDICOLIZZARE la suddetta carica.

IN DEFINITIVA: MEGLIO NESSUNO A MAGNARE 250 MLN€/anno senza produrre altro che danni !!!

ayeye brazov () Commentatore certificato 12.02.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Notiziona per il Blog:
Tentato suicidio di Ivanona la culona.
Non ha retto all'ultimo scandalo della lega,nonostante la sua abnegazione ed impegno per spargere notizie razziste e denigratorie nei confronti degli extracomunitari,il direttivo della Lega Provinciale ha emanato il seguente comunicato:
Mentre spiace per l'atto insano del nostro iscritto stiamo a precisare che da oggi il nostro adepto viene buttato fuori dalla Lega in quanto deleterio alla stessa per le sue posizioni estreme espresse più volte nel blog di Beppe grillo.

oreste m******, sp Commentatore certificato 12.02.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

tangenti finmeccanica:

Altra perla giudiziaria... come se gli altri paesi per vendere armi nel terzo mondo si limitassero ad offrire brochures !

offrire brochures per vendere armi : solo la viviana e il suo seguito di schiavi servili possono pensarlo

Alberto Maria Angeloni Commentatore certificato 12.02.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

com'e' possibile che ancora oggi sul sito di repubblica si legga "monti attacca grillo: suo populismo devastante" e poco sopra "finmeccanica arrestato orsi: maxi tangente da 50 milioni".

ma monti non farebbe meglio prima a prendersela con orsi.

ma caxxo è beppe grillo il problema in italia.

beppe, ci vuole un vaffancxlo day al mese qui altro che buonismo ...

niamo suppo Commentatore certificato 12.02.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S al 44% su sondaggi olandesi...

spuseta 12.02.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono amareggiato, dal 15 gennaio non mi perdo una piazza sul sito di Salvo Mandarà, ma dalla sera in cui rispondesti a quella ragazzina che ti chiedeva, non per lei che fosse l'ora di legiferare a favore dei matrimoni gay, e tu rispondesti che eri daccordo ma critico sulle adozioni, al mio solo acennare che non esistevano nessuna critcità, in quanto solo un pregiudizio catto talebano, beh in quella chat mi é piovuto addosso di tutto e di piu, fra insulti come RIKKIONE di un certo folgore69 e molti altri, a cui molti altri hanno dato uno strenuo sostegno, svilendo la possibilità di una discussione.
Ancora ieri nel tentativo di informare Salvo della piega spiacevole, ma intollerabile che ha preso la sua chat, "difeso" solo da danny__ , dal l'omofobia e razzismo degli altri appecoronati sostenitori della "folgore69" che minacciava rappresaglie fisiche, umiliando danny__, piu e piu volte, poi é arrivata Sonia Betz evidentemente partigiana omofoba e ha contattato forse Salvo per dare ragione a folgore69, il tutto é talmente infantile e ridicolo che mi vergogno, ma quando si tratta di omofobia razzismo e linguaggio da squadraccie faciste, io non mollo non mi tiro indietro, secondo me se quella parte di "destra" delusa dal nano e dalla lega ci vogliono votare bisogna che imparino ad andare oltre, senza se e senza ma. Gia ieri "un'attivista" donna rivendicando la non presenza della questione sui matrimoni dello stesso sesso e delle adozioni, minacciava scheda bianca in caso avesse scoperto il favore del M5S. Non volevo sollevare ancora la questione, ma nemmeno passare per idiota. Apprezzando il chiarimento di Salvo avvenuto nello scorcio "By Night" e delle argomentazioni della mia futura Presidente di regione la Carcano. Non chiedo nulla e non voglio sollevare delicati polveroni, ci serve il 40%, ma ribadire la correttezza anche della mio pesante antagonismo a certi fascisti, che si celano tra le nostre fila come folgore69. W IL M5S AL 40% SARA' UN PIACERE

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 12.02.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gabbiato un altro legaiolo, ormai i leghisti sono rarità, pezzi d'antiquariato di scarso valore.

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Napolitanoooo!!!!!?????

uè uè simmo accà.... riesuma la caccavella!!!

spuseta 12.02.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

IL 24 FEBBRAIO , ALLE 08,00 PRECISE , SCATENATE L'INFERNO.
IL 25 FEBBRAIO , DALLE ORE 15,00, FESTEGGIATE LA VITTORIA DEL MOVIMENTO 5 STELLE E DEI CITTADINI.
finalmente liberi, finalmente liberi, grazie a beppe siamo finalmente liberi.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 12.02.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

La questione finmeccanica preoccupa la politica.
Soprattutto per la possibile carenza di elicotteri disponibili.

fabio martello Commentatore certificato 12.02.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per visualizzare il Sito cancellate la cache e il login e non memorizzate i dati, usate una nuova mail per commentare. Siete voglialtri con le visualizzazioni certificate, login certificato, commenti certificati che rallentate il Sito, mettete in moto tutto il sistema di sicurezza e verifica che richiede molte piu' risorse, mi sa, provate. Spargiparola.

Ella 12.02.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto, cari amici di segnalare non solo il problema della cultura,in questo modo cosi'evidenziato ,dall'articolo in questione ,ma anche del problema del Turismo.
Avendo lavorato parecchi anni nel settore,vorrei che ci si ricordasse anche di questo settore importantissimo, a oggi sempre snobbato dalla classe politica italiana che se ne frega allegramente.
Non si tiene conto del comparto che da lavoro a circa 1 miglione di persone e porta un enorme afflusso di denaro senza dare danni senza inquinare ,senza promuovere mafie o tangenti ..e per questo che e' snobbato! Dobbiamo avere gli f15 ma non ristrutturare case alberghi ,musei ecc.si guadagna troppo poco!il bene pubblico come al solito viene messo da parte e non considerato.
Gli istituti alberghieri subiscono tagli cospiqui
come tutti gli altri ,e gli studenti che devono essere, e far parte, del futuro tornano ad essere come al solito considerati,forza assolutamente minoritaria .
Nella nostra citta' BRA l istituto alberghiero locale il Velso Mucci per motivi di costi,ha ridotto l'istruzione culinaria a 2 ore alla settimana e questo e'inaccettabile ,ma adesso realta'.Mi domando dove sia il buonsenso e la ragione di questa classe politica ormai alla frutta .Cultura e Turismo sono dei pilastri del futuro no opere immensostupide inutili oppure aerei bombardieri o altro che o fa male o inquina
o non serve a niente .VIVA il cambiamento viva il nostro disgraziato paese e diamoci tutti da fare!
Paolo Alberti

paolo alberti 12.02.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raga.... c'è mancato pochissimo a che si dovesse vendere qualche elicottero in ...Tanzania!!!!

oreste m******, sp Commentatore certificato 12.02.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+5
Tramonti a Nordest


SWG - SONDAGGIO POLITICHE 2013
Trieste, 12 febbraio 2013

Iniziata la campagna dei rimborsi elettorali:

Lega Nord -7%

epe pepe 12.02.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Risulta che un grossissimo Asteroide, chiamato Finmeccanica2013, sia in rotta di collisione con la Terra ed il punto di impatto si calcola nell'Oceano Indiano, nelle vicinanze dell'Isola Maroni, nell'Arcipelago della Frega Nord, zone che verranno sicuramente interessate da un gigantesco Tsunami, che costera'la testa di kazzo di parecchie persone, animali,trote,scarafaggi,
topi,serpenti,pidocchi.

Giorgio Ploner 12.02.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, volevo sapere cosa ne pensi della raccolta di farmaci,fatta nelle farmacie lo scorso weekend (9 febbr), per i meno abbienti...mi chiedo, perchè le case farmaceutiche o chi per loro non hanno offerto gratuitamente a queste persone vari tipi di farmaci, visti gli elevati introiti che già ottengono dalla vendita dei loro prodotti a noi utenti?..un saluto, un in bocca al lupo per le imminenti elezioni..sstefania.

Stefania Roccaro 12.02.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

COME TROVARE I SOLDI PER CULTURA,REDDITO DI CITTADINANZAESODA, RILANCIO TURISMO ECC:
"Doppia moneta Lira/euro 1LIRA=1EURO
E' come dire , che lo stato anzichè emettere BOT e CCT a scadenza mensile ,annuale, decennale, emette piccoli bot da 1-10-100 lire equivalenti a valore 1-10-100 Euro.
Piccoli bot che si possono spendere nei supermercati o in tutte le
operazioni di transazione monetaria. Già lo fanno le banche con i ns. BOT e CCT e altri buoni, solo che il movimento a livello internazionale determina la percentuale dello spread.
Noi muovendo questi buoni chiamati Lire solo in
Italia, non causerebbe movimenti sballati dello spread.
Vorrebbe dire che noi cittadini ci compriamo il debito pubblico ma lo spendiamo in Italia (E'
come un derivato che non girà nelle banche dove viene inciucciato, ma gira nelle ns. mani.

Lira o chiamala come vuoi che gira solo in Italia, non all'estero perchè al cambio verrebbe subito inflazionata, ed euro da usare sia parzialmente come moneta circolante, che come pagamento per le importazioni e debito pubblico. Così si avrebbero soldi per rimettere in moto l'economia risolvendo il problema disoccupati con reddito di ciottadinanza, esodati e maggior impegno di sostegno all'economia, rialzando i consumi e ricreando lavoro.
Possibilità anche di investire con la lira sul settore del turismo abbandonato dai politici di sempre, richiamando turisti stranieri che pagano in euro. Possibilità di maggior esportazione pagata in Euro dagli stranieri.
Possibilità di investimenti in energie alternative, evitandoci di acquistare energia dall'estero con forte risparmio per le casse dello stato. Continuate Voi nel ragionamento.

Mastchort.george.-.Milano 12.02.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Merdoni con il suo faccione nei manifesti dei ladri: tratterremo il 75% delle tasse al nord.
Belin non vi bastano i soldi che avete rubato extra?

oreste m******, sp Commentatore certificato 12.02.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

buongiornooo blog!!!caffè per tutti!!!!sono felice perchè il tour è qui in lombardiaaaa!!!e ci credo!!!li mandiamo a casa tutti!!!!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 12.02.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Le dimissioni del papa e l'arresto del mammasantissima di Finmeccanica arrivano a puntino, ormai con i sondaggi non possono sparare altre puttante se non perdono la credibilità.

Dopo venti giorni finalmente il Movimento Cinque Stelle è oltre il 18%, ed allora erano iniziate le campagne denigratorie da parte di politici, giornalisti leccaculo-partitici e slinguezzatori vari contro il M5S.

Gli ultimi scandali li hanno bloccati.


A Napoli si dice " piglioncul" !


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 12.02.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Santo iddio ma non è difficile!!!!
Falcone diceva: segui il flusso del denaro e scopri i ladri e i mafiosi!
Sua coraggio GdF mettiamo in moto Serpico oppure continuiamo a masturbarci!?

oreste m******, sp Commentatore certificato 12.02.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vite rachitiche
«Nel regno della democrazia,
le lotte che si apersero tra capitale e lavoro
furono lotte rachitiche...»
A cosa servono le ali della libertà quando sono tarpate da una vita di abitudine all'obbedienza? A cosa serve un cielo infinito quando gli occhi sono sempre fissi a terra? Muscoli allenati a genuflettersi, corpi addestrati a scattare sull'attenti, pensieri educati a seguire pubbliche opinioni, voci istruite a ripetere in coro. Che senso ha urlare contro coloro che identifichiamo come i nemici, i responsabili della miseria che affligge le nostre esistenze, quando la riproduzione dell'esistente nasce soprattutto dentro di noi? È un dubbio che in questi ultimi giorni ci viene in mente, non solo per la frenesia pre-elettorale, ma anche alla luce di alcuni recenti avvenimenti.
Notizia di oggi. Impiccato ad una trave del sottotetto. Così si è suicidato un ex sindacalista siciliano, da tre anni disoccupato. Era un uomo solo, non aveva una famiglia da mantenere e riceveva pure un sussidio con cui campare. Ma lui, a 61 anni, voleva un lavoro con tutto se stesso. In passato aveva scritto lettere al Presidente della Repubblica e alla segreteria della CGIL, invocando aiuto. Prima di morire, ha lasciato un bigliettino all'interno della Costituzione: «Se non lavoro non ho dignità. Adesso mi tolgo dallo stato di disoccupazione». I nazisti mandavano a morire le loro vittime dicendo che il lavoro rende liberi, ma lo facevano con la forza delle armi. I democratici no, non ne hanno bisogno. Sono riusciti a inculcare in (quasi) tutti la convinzione che il lavoro rende dignitosi. Dignità è sgobbare per arricchire qualcun altro in cambio di pochi spiccioli che permetteranno di tirare a campare. La servitù non è imposta, è volontaria. E chi non ne è alla bassezza, toglie il disturbo.
Notizia di ieri. Si sentono feriti nell'orgoglio di lavoratori. Non vogliono passare per i parassiti della società, con un'azienda che li paga per restare a casa.

8?-3!"" =^ Commentatore certificato 12.02.13 11:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovannino è scomparso...

L'arresto di Orsi (uomo di di Maroni) l'ennesima mazzata per i ladroni in camicia verde..

Ormai sono piu sputtanati del PDL...


CAPORETTO 2008+5
Tramonti a Nordest


MA OGGI IL NANO OGGI NON PARLA?

-------------------------

Silvioooo!! Sparala dai!!


epe pepe 12.02.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Quando Orsi disse: "Se non c'era Maroni, col cavolo che ero qua!"

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 12.02.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultimo di oggi lo scandalo di Finmeccanica :
- tangenti e corruzione internazionale: arrestato Orsi, presidente Finmeccanica
Ma precedentemente abbiamo visto:
-Scandalo Unicredit: maxi frode per 245 mln di euro. Indagato Alessandro Profumo
-SCANDALO UNIPOL: CHIESTE CONDANNE PER CONSORTE, FAZIO, CALTAGIRONE.. ECCO LA CRICCA ROSSO-BIANCA!
-Scandalo MPS
-E poi ci sono ì Bertolaso , la cricca della P4 , Scaiola ,La Lega , Cosentino , l’Aquila , Fiorito ,Penati , Bassolino etc. etc. Una lista infinita di scandali per corruzione , praticamente un sistema di ruberie di soldi pubblici generalizzato e capillare dal governo alle regioni alle province ai comuni alle ASL , diffuso ovunque ci siano soldi pubblici da rubare spesso in associazine con organizzazioni criminali. I partiti hanno creato un sistema marcio di ruberie generalizzato , e ancora ci provano promettendo ai cittadini cose irrealizzabili per fotterli questa volta definitivamente , perché dopo le lezioni , è già stato deciso , ci massacreranno con manovre da 80 miliardi l’anno . Sono sempre loro , i Berlusconi , i Bersani , i Fini , i Casini , si nascondono dietro qualche foglia di fico , ma sono sempre loro gli artefici del sistema di corruttele che vengono a proporci l’ennessima patacca. Il solo liberarsi da questi parassiti significa guadagnare 60 miliardi l’anno , a tanto ammonta il costo della corruzione politica dati, della corte dei conti ,quindi probabilmente è il doppio. Allora basta ,non c’è alternativa , bisogna mandarli via tutti , e ripartire finalmente liberi da questa zavorra che ci sta portando inesorabilmente a fondo .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La domanda è di quelle semplici e probabilmente è per questo che non arriva nessuna risposta. Ci riprovo:
Ditemi che il bordo in pelo del cappuccio che Grillo ha su a Belluno non è di pelo vero??... La maggior parte di questi giacconi hanno il bordo del cappuccio in pelo di cane!!... Ho visto male vero?!
Distrazione? Leggerezza? ... Faceva un freddo "cane"?
A me della teoria o dei programmi mi importa sega, mi interessa il fare e poi il dire di aver fatto. Voto Grillo perchè rispecchia e rispetta questo principio, ma proprio per questo non gliene farò passare mezza.
Si tolga quel giaccone, grazie.

Albert K., Milano Commentatore certificato 12.02.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIERLUIGI E MARIO......non vi votiamo , siete due utili idioti della germainia e della merkel
noi votiamo 5 stelle e state certi sara' un BOOMMMMMMMMMMMMMMMM che sentira' anche il rincoglionito del colle

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 12.02.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Interminabile coda in tangenziale.

Questa la metto all'andata
http://www.youtube.com/watch?v=XGUp4m3YIIs
Questa la metto al ritorno
http://www.youtube.com/watch?v=r5M_E3gtt9w

Non so.. mi sento meglio.. meno peggio..
Alle 8.00 di domenica 24 scatenate l'inferno.
NON CI SONO SCUSE

D. Pavan Commentatore certificato 12.02.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanto costa se una persona vuole andare a teatro, a visitare un museo, alla Scala o all'Arena di Verona per vedere un'opera lirica? Chi può andare? A si una famiglia che guadagna 1200 euro al mese, giustamente. Saluti sempre M5S

Anto Sist, Pordenone Commentatore certificato 12.02.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

SOVRANITA’ MONETARIA – DEBITI PUBBLICI – BILANCI STATALI

Sono argomenti un po’ complessi e la confusione regna sovrana. Alimentata tra l’altro dai vari Bagnai e Becchi….tutti appartenenti a Caste costose e improduttive dello Stato. Tutta gente strapagata per non andare a lavorare. Il debito pubblico del Giappone, per quanto più elevato pro-capite di quello italiano, non è assolutamente paragonabile con il nostro. E tantomeno quello della Germania, tra l’altro, pro-capite molto minore. La qualità dei debiti pubblici di questi Stati e di altri Stati con Sovranità monetaria, Canada, Australia, Regno Unito, Svizzera…è assolutamente elevatissima. Questi debiti di questi Stati sono serviti a costruire infrastrutture di straordinario valore e servizi efficientissimi. Il debito pubblico italiano è servito e serve continuamente solo a strapagare Caste improduttive e dannose…parassitarie. Da un punto di vista “familiare”, si potrebbe dire che una cosa è fare debiti per comperare e sistemare immobili ed altra è fare debiti per rimpinzarsi delle peggiori fritture. I mercati, gli investitori, conoscono bene le differenze. E saprebbero immediatamente bollare come spazzature e “cestinare” le eventuali nuove lirette stampate a ripetizione da corrotti governanti mediterranei…

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 12.02.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa cosa ha risposto ZEMAN?

MK ROMA 12.02.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+5
Tramonti a Nordest

TANGENTI? QUALI TANGENTI?

Una tangente da dieci milioni di euro, ricavata all'interno di una mazzetta da complessivi 51 milioni su una commessa per la vendita di elicotteri al governo indiano, sarebbe stata pagata alla Lega Nord e, in parte, a Comunione e liberazione, per il sostegno alla nomina di Giuseppe Orsi al vertice della Finmeccanica.

----------------------------------------

Ohi ohi che botta nei c.gl...i
uuuh uh che male.


epe pepe 12.02.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Il miglior spot per il M5S

http://www.youtube.com/watch?v=XyfTUvMO6kw&list=UUWfy-XGl28byhpJg2qazQ3w&index=24

diffondetelo

Anti Italioti 12.02.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, dovresti spiegare se questa è la linea ufficiale del movimento perché se lo è cambio decisamente la mia intenzione di voto e di quanti conosco che so già non apprezzano parole di questo tipo, alla faccia della serietà http://www.milanotoday.it/cronaca/dimissioni-papa-silvana-carcano.html

Biagio Parisi 12.02.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da "LA STAMPA"
Pranzo con l’attivista italiano Beppe Grillo: ‘Nessuna speranza per l’Italia‘. L’ossessione della corruzione”. E’ questo il titolo del telegramma che il 4 aprile 2008 partì dall’ambasciatore Usa in Italia Ronald Spogli diretto al segretario di Stato Condoleeza Rice per descrivere le impressioni dell’emissario del governo di Washington dopo un incontro col leader 5 Stelle. Un documento che La Stampa ha ottenuto dagli archivi di Washington grazie al “Freedom of Information Act” e che in cinque pagine presenta il blogger come “interlocutore credibile” per la sua capacità di comprensione del sistema politico italiano e la sua denuncia alla corruzione. Spogli lo ritiene “bene informato, competente sulla tecnologia, provocatorio e grande intrattenitore, una voce solitaria nel panorama politico italiano”, dotata di “un grande potere di attrazione” e “la sua unica miscela di humour aggressivo sostenuto da statistiche e ricerche giuste quanto basta, ne fa un interlocutore credibile sul sistema politico italiano”.

Graziella g.,., Torino 12.02.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Riparbelli scrive:
Che dobbiamo fare? ci dobbiamo mettere tutti in ginocchio? Oggi il F.Q. giornale a cui sono abbonato dal Day 1, sembra il supplemento dell'Osservatore Romano con ~ 10 pg. dedicate al Pope.
E fondi del direttore e del vicedirettore. Se e' cosi' ditemelo che mi abbono direttamente all'originale oltreteverino.
L'unica cosa positiva delle dimissioni di uno dei Papi piu' conservatori dell'ultimo secolo (ne sanno qualcosa i malati di AIDS in Africa e l'ansia di rinnovamento dele comunita' delle 2 Americhe, per dire) e' che ha tsequestrato le prime notizie su carta e video dal frullatore di quella che Hermann Hesse chiamava "l'Eta' Giornalistica".
Aver tolto la front page ai 2 B. a Monti a Casini a Fini e i vari cespugli negli ultimi 10 gg. di mortifere bugie e di bolse facce, e' un sollievo e crea pace e rilassamento, che in parte rende meno abietto questo pontificato figlio di Pio IXo.
Inoltre ci ha assicurato che B. Silvio privato della sua arma di distruzione di massa preferita e' gia' fuori corsa.
I malati di AIDS o i malati terminali costretti a sopravvivere al loro dolore, non lo apprezzeranno, ma io, piu' fortunato finora, ne traggo un sottile beneficio.

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 12.02.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Con le scarpe bucate
nella fila infame della domenica
composti in odore di miseria
categorie di esseri umani
trasformati
in mandrie di bestie
marchiati a sangue
nascodono la dignita'
sotto le ascelle marce dell'indecenza
prima di varcare le soglie del portone
della caritas con gli animi bastonati
dalla feroce macchina del potere
genuflessi nel freddo inverno
alle dittature monetarie lavorative
pensionistiche schiavi di bollette oscene
contemplano la sopravivenza sfarfallare
con un pezzo di mela scadente
stretta tra i denti
e le labbra carnute cucite dalla arroganza
non riescono a pronuciare nemmeno
una parola lasciando la restistenza
affogare nel cuore delle animo
senza speranza di lotta...

Alexandria 2 dicembre 2012

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 12.02.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Copio
xrwz
Ieri insieme alla dimissioni del Papa per strana coincidenza, un'altra importante notizia è stata la bocciatura definitiva, con sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo, della legge 40 sulla fecondazione assistita fortemente voluta dal Vaticano. Ricordo il clima di caccia alle streghe in cui si svolse il referendum del 2005, il primo evento politico significativo dopo l'elezione di Benedetto XVI. Ricordo anche che la domenica del referendum il prete dall'altare, su preciso ordine del cardinal Ruini, principale responsabile della campagna di boicottaggio del referendum, avvertì i fedeli che per essere buoni cristiani bisognava disertare le urne (piuttosto che non rubare o non uccidere). Mi resi conto allora che il quorum non sarebbe stato raggiunto. Andai ugualmente a votare convinto della mia scelta e che prima o poi la verità sulla legge 40 sarebbe venuta a galla. Non posso però biasimare quanti non andarono a votare terrorizzati di compiere gli stessi atti che compiva Mengele (anche questo dicevano allora gli oppositori del referendum). Per quel mio comportamento alcuni dei miei parenti, cattolici praticanti, mi considerarono un mezzo squilibrato, e dopo il risultato del referendum vennero a gloriarsi di essersi comportati da "cittadini responsabili" (come disse Ruini). Ora dopo le dimissioni tutti parlano di Benedetto XVI come di un Papa che ha "modernizzato" la chiesa, anche se la vicenda del referendum dimostra che l'ha fatta ripiombare nell'Alto Medioevo. Se venisse eletto Scola et similia (cioè Formigoni) come nuovo Papa, secondo me avremmo la dimostrazione che il gesto di Benedetto XVI più che un atto di coraggio è stato un atto alla Celestino V (...che fece per viltade il gran rifiuto).

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 12.02.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Nelle periferie abbandonate
date in pasto alla notte
senza luce delle stelle decadenti
sedotta e abbandonata la sopravvivenza
stringe la miseria al petto
sconsacrando la mortificazione
mercificazione lubrica
della disumana falsificazione
creata dall'ipocrisia fritta
il quotidiano impiccato
all'egoistica avidita'
spande il martirio
infuocato di frustrazioni
nutrendo la vergogna
con bocconi amari

mentre un bambino
coperto di stracci
affacciato alla finestra della vita
raccoglie le molliche di pane
resto della sua cena
per sfamare il suo canarino adorato
che alberga nella gabbia dorata
e cinquetta una musicalita' sublime
per una riconoscenza infinita...

Arzano 12 gennaio 2013

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 12.02.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Un appello a tutti quei magistrati che in questi si occupano delle inchieste riguardanti i grandi ladri di stato banchieri e finanzieri ecc ecc .Limitate lo strumento degli arresti domiciliari per questi personaggi.Date un senso alla parola giustizia.I processi vanno fatti prima delle elezioni, non dopo.

michele ., rimini Commentatore certificato 12.02.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

OT
quando un monumento in ricordo ai milioni di vittime da parte della Chiesa?

Genocidio in Croazia: Verso la metà del XX° secolo, tra il 1941 e il 1943, in Croazia vennero uccisi 750.000 Serbi ortodossi. Il clero cattolico ebbe una gran parte di responsabilità e il genocidio fu approvato con il silenzio dal Vaticano.

Pedofilia: Le vittime della pedofilia soffrono in genere per anni e decenni a livello psicologico a causa dell’umiliazione subita. Alcuni esperti stimano che negli Stati Uniti 2000 dei 51.000 preti cattolici sono stati accusati di abuso sessuale di minori negli ultimi vent’anni. Tale cifra costituisce più o meno il 4 per cento, senza tener conto delle cifre non rese pubbliche! Il Prof. Hubertus Mynarek valuta che la cifra di preti pedofili in Germania vada più o meno dal 3 al 5 per cento. Lo stesso accade anche in altri paesi, compresa l’Italia.


Segue sotto...

simone stellini Commentatore certificato 12.02.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo che da qualche tempo,e assai di più ultimamente nella fase più dura delle coglionate elettorali,è assai difficile visualizzare la pagina web beppegrillo.it, spessissimo è diventato impossibile, che sia una nuova trovata per impedire l'informazione scomoda. Spesso devo usare un browser proxy per approfondire ciò che mi interessa.

Mario Pileri 12.02.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

OT

quando un monumento in ricordo ai milioni di vittime da parte della Chiesa?

Inquisizione: nel periodo che va dal 13° al 18° secolo ci furono quasi 10 milioni di morti; innumerevoli altre persone furono torturate, maltrattate e terrorizzate.


Crociate: dall’ 11° al 13° secolo ci furono 22 milioni di morti, tra i quali migliaia di ebrei tedeschi.

“I pagani”: nel periodo medievale dal 9° al 12° secolo decine di migliaia di „pagani” germanici e slavi furono convertiti con la violenza al „cristianesimo“ o sterminati in modo atroce da re o principi tedeschi. La Chiesa diede la sua benedizione e esortò a fare „crociate“ contro gli slavi.


Ebrei: nel periodo medievale dall’11° al 14° secolo la chiesa preparò per secoli con la propria istigazione il sanguinario pogrom con migliaia di morti,. Nei processi di Norimberga, per giustificare l’olocausto, Julius Streicher si rifece espressamente alle prediche con cui Martin Lutero istigava il popolo contro gli ebrei.


La conquista dell’America: Nei primi 150 anni dopo la conquista da parte degli spagnoli, 100 milioni di persone morirono „in nome di Dio“. Si tratta del più grande genocidio di tutti i tempi .

Catari, Valdesi, Hussiti ecc.: Migliaia di persone di altra fede muoiono per volontà della Chiesa (anche di quella luterana).


“Streghe”: dal 16° al 18° secolo almeno 40.000 persone, secondo altre stime addirittura di più, in genere donne, morirono in modo atroce. Metà di esse sono morte in Germania. Anche Lutero mise al rogo le streghe. Le istruzioni sul modo di procedere furono redatte da due monaci domenicani tedeschi.


DIO è ovunque ma ben lontano dal Vaticano.

simone stellini Commentatore certificato 12.02.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedere piazze gremite
Vedere piazze gremite sotto forti nevicate
Vedere piazze gremite e persone con i volti ricoperti di neve continuare imperterriti ad ascoltare

Vedere tanta gente incurante del freddo e della neve, sapendo che sono Italiani, e che solo fino ad un paio di anni fa, se mai fosse scesa in piazza, per ascoltare un politico, al primo fiocco, avrebbe tranquillamente girato i tacchi e si sarebbe recata in un centro commerciale o in una pizzeria per trascorrere la serata.

Vedere tutto ciò personalmente mi emoziona.

Vedere tutto ciò, ai figuri e figuranti presenti nei vari salottini della falsa politica, quelle rare volte che gioco forza sono obbligati a trasmettere, li terrorizza e li lascia spiazzati, non possono far altro che appellarsi al Populismo, alla grande capacità comunicativa del guru accentratore.
Stamane su una TV locale Romana, un tipo commentava le immagini delle piazze di Verona e di Mantova, dicendosi sorpreso e deluso che migliaia di persone, si sono fatte affabulare da un comico milionario che promette Redditi di Cittadinanza e di contraltare con la chiusura di Equitalia, inneggia all'evasione fiscale......

MANDIAMOLI A CASA!!!!
SIAMO UNO E VALIANO UNO
MA CON UNO STUDIO LEGALE 5 STELLE SAREMMO MILIONI!!!!
MANDIAMOLI A CASA

tra una decina di giorni
PRELEVATE DI PESO GENITORI, SUOCERI, CHIUNQUE POTETE CARICATELI IN MACCHINA E DEPOSITATELI SIN DENTRO IL SEGGIO CON IN TASCA IL SIMBOLO DEL M5S

UNO E VALIAMO UNO
QUEL GIORNO MINIMO CINQUE!!!


diamo un'occhiata al link

perdiamo un minuto per leggere
questa è la potenza della rete
questa è la rete che vogliamo.
questa è la rete che vogliono zittire e vincolare
questa è la Ferrari, che ancora caparbiamente continuiamo a guidare in prima marcia


http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/02/amnesty-international-denuncia-il.html

Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Maroni: "Grillo? Anche noi riempiamo le piazze"

...certo, certo, andate avanti così tutti
che riemperete davvero :

Piazzale Loreto.

...ma a noi da più sfizio vedervi scappare Tutti!!!

anib roma Commentatore certificato 12.02.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

RESTITUIREMO L’IMU...

QUATTRO MILIONI DI POSTI DI LAVORO....

CREEREMO RICCHEZZA PER TUTTI...

FAREMO LE RIFORME PER....(a piacere)

CONDONO TOMBALE, ANZI NO...

TASSEREMO I RICCHI, ANZI NO...

FAREMO, DIREMO, ABOLIREMO....

Una valanga di idiozie da parte di tutti questi partiti e partitini che cercano di accalappiare il tuo voto nelle varie “tribune politiche” e interviste a senso unico, senza un minimo di contradditorio. Discorsi da dementi, da gente completamente ignorante in materia che si atteggia e parla a vanvera, leggendo da copione massmediatico che qualcuno gli ha ficcato in mano, senza la minima conoscenza né competenza su quello che stanno dicendo.
Concetti precostituiti a tavolino con schemi “settoriali” o di “nicchia” sulla base di calcoli “quantistici” fatti dai vari professoroni “della comunicazione” assoldati a migliaia (e pagati con i soldi di pantalone) dalle benemerite aziende di partito per influenzare, per colpire le menti rincitrullite degli italioti teledipendenti.
E così, se Tizio dice che bisogna dare lavoro ai disoccupati, per volersi distinguere Caio preciserà che non li si può far lavorare il mercoledì delle ceneri. E Sempronio aggiungerà che al martedì grasso bisogna lavorare solo mezza giornata. Sul fatto essenziale del come e quando questi posti di lavoro si potranno creare – e con che soldi e chi li dovrà sborsare, visto anche che il Bel Paese sta sprofondando nei debiti – silenzio “tombale”.

BISOGNA MANDARE A CASA tutta ‘sta gente esperta del nulla che in tutti questi anni si è arricchita mandando in malora un intero paese.


Mi consenta, si giri....E ANDATEVENE A FFANC......

Vince M 12.02.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Vabbe',visto che se parla de cultura...'n futurista...

La primavera ride e scoppia sotto le leggi, i divieti, i confessionali, i senati, vince e vincerà sempre; ma quanto sarebbero più splendidi i suoi frutti se un giorno si sentisse finalmente una voce riempire l'azzurro: il Papato è fuori, fuori d'Italia con l'ultimo dei Preti e l'ultimo dei Carabinieri!

Filippo Tommaso Marinetti.

er fruttarolo Commentatore certificato 12.02.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E quanto entra la Lega sulle tangenti di Antonveneta?
Maroni se è scosso le spalle, ma chi se non lui ha dato 4 miliardi ad Antonveneta quando era Ministro degli Interni e non ha indagato sulle mazzette?

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 12.02.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il truffatore Giuseppe Orsi lo aveva voluto a capo di Finmeccanica proprio Maroni e ora si capisce perché, si spartivano le tangenti sugli affari taroccati

Dopo l’arresto di Orsi il capogruppo di Sel in Regione Lombardia Chiara Cremonesi attacca la Lega Nord e il leader del Carroccio Roberto Maroni, candidato alla presidenza della Regione. «Maroni esattamente che cosa faceva al ministero degli Interni mentre il presidente di Finmeccanica Orsi, leghista e maroniano, pagava 51 milioni in tangenti?».

Maroni, è per questo che vuoi la presidenza della Lombardia, per superare le tangenti di Penati?
E poi ci fai le sceneggiate con le scope verdi???
Ma aspirati con un aspiratutto gigante che è meglio!!!

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 12.02.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti,
qui crollano come mosche nomi altisonanti da più parti. E' forse auspicabile che l'immondo castello di carte costruito sull'ipocrisia, il latrocinio e le peggiori efferatezze sociali ed economiche stia definitivamente per crollare? E' forse possibile che la ventata di onestà che il M5S sta portando con sè sia l'inizio di un nuovo corso, non solo per l'Italia? Nonostante sia un momento difficile, sono contento di farne storicamente parte, perchè tutti insieme stiamo assistendo a qualcosa di grande. Andiamo avanti così, per quante bastonate ci daranno, noi continueremo a rialzarci...

Duilio Fiorille Commentatore certificato 12.02.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Che poi se proprio vogliamo mettere i puntini sulle acca casomai mi nutro di quello che non so non del risaputo, apposta il mondo dell'arte e' diventato un circolo di edonisti che ripropone sempre le stesse cose, l'artista ripropone sempre le stesse cose perche' pesca sempre nel noto, si nutre di cultura, l'ispirazione, l'arte viene dal buio non dal noto e stranoto, dalla cosiddetta cultura. Basta san remo, la culla dell'arte ha san remo, ma che festival della canzone e'? E' il festival delle case discografiche che sanno che gli artisti italiani vendono quattro copie a rate, il loro scopo e' far passare gli artisti stranieri in sordina, con la pubblicita', gia' e' stato deciso chi deve essere eliminato, tutti ragazzi molto laureati che ancora non hanno capito nemmeno che e' tutta una messinscena per promuovere gli artisti stranieri della Emi e della Virgin senza i quali fallirebbero.Che ne pensa piuttosto Dario Fo di Sanremo visto che e' un artista comico e visto che siamo sotto sanremo?

Ella 12.02.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Bravi siamo bravi e anche lungimiranti; ma quando sento da persone che conosco fare i soliti discorsi fagocitati e dati in pasto dalle TV mi cascano le braccia, e poi quando addirittura esternano (o meglio vaneggiano) che voteranno sempre il solito.. mi viene il coccolone.. ma se non ne hanno avuto mai abbastanza che si leghino un uc.el.o al cu.. che fanno prima !!!!

Luisa B., Torino Commentatore certificato 12.02.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo è ottimo e Dario Fo se non alla presidenza della repubblica sarebbe un ottimo ministro della cultura.

Per far ripartire il paese occorrerebbe anche spingere sulla cultura digitale.
Mi sono fatto l'idea che Gianroberto, persona che apprezzo molto, si interessi di transumanesimo e forse conoscerà già quanto vorrei suggerirgli di approfondire.
Un libro forse lo sintetizza meglio di tutti gli altri:
"Makers: verso una nuova rivoluzione industriale"
di Chris Anderson (fondatore di Wired USA).
I temi si adattano alla perfezione a quanto suggerito dal M5S.
Conoscete già tutti i ristoranti a Km0. Bene, con la nuova rivoluzione industriale che si sta delineando già nei paesi più avanzati (USA e UK in primis) questo è un fenomeno che si sta diffondendo a macchia d'olio nell'industria.
Non ha più senso commercialmente produrre un prodotto in milioni di copie e fargli fare il giro del mondo dove le preferenze dei consumatori possono essere le piu' disparate ed i costi di trasporto ormai improponibili.
Con le moderne tecnologie (stampa 3d) si può ideare e produrre un bene entro le 10.000 copie in una moltitudine di microaziende: vi consiglio caldamente di dare un'occhiata al progetto kickstarter.com che su queste premesse è diventato il principale finanziatore di startup in America.
Obama ha anche legiferato per aiutarlo dopo averne notato gli incredibili progressi.
Lo stesso Obama, che può piacere o non piacere ma è innegabile che faccia delle cose interessanti.. ha finanziato con 30 milioni di $ un centro per la stampa tridimensionale dove amatori del fai da te, professionisti o gente che ha in mente di creare qualcosa per una startup può andare liberamente a produrre le proprie idee.
Voterò M5S poichè ho fiducia che tra le varie proposte già fatte molto interessanti, anche questo genere di modernizzazione di cui l'Italia ha immensamente bisogno - non ci è mai mancata la creatività - potrebbe venir intrapresa... magari tramite il portale ormai fatelo al governo :)

Ray Kurzweil (h+) Commentatore certificato 12.02.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento


Il presidente Giuseppe Orsi è stato arrestato!
Il premier: ''La magistratura fa il suo lavoro e lo farà fino in fondo''.
Per quanto riguarda il governo, ''c'è un problema di governance che affronteremo"

Stavolta il """PROBLEMA DI CHI HA GOVERNATO"""
lo AFFRONTEREMO NOI!!!

Ebbasta parlare con questi termini europeisti
è una mancanza di Rispetto verso la massa quindi verso gli Anziani che si informano attraverso la tv.

SIAMO IN ITALIA, SI PARLA IN ITALIANO!!!!

anib roma Commentatore certificato 12.02.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qrmai è tutto marcio bisogna rifare tutto il M5S ad oggi è il movimento piu vicino ai cittadini stanchi della politica MAFIOSA fatta in questi anni. Io voto il cambiamento con i giovani e per i giovani basta furbi e ladri IL MIO VOTO NON L'AVRETE

pescatore pesca Commentatore certificato 12.02.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Quanto ha rubato la Lega in Finmeccanica? Sta per scoppiare uno scandalo di proporzioni inaudite che trascinerà la Lega nel fango, data la grandezza dell’inchiesta in corso. Altro che la pulizia delle mele marce con le finite scope!! Poche ore fa è stato arrestato il presidente di Finmeccanica Giuseppe Orsi. L'ordinanza è stata firmata dal giudice per le indagini preliminari di Busto Arsizio (Varese) Eugenio Fusco. I reati sono peculato e concussione, più l'accusa di corruzione internazionale per una vendita di 12 elicotteri Agusta Westland al governo indiano. La truffa avrebbe reso mazzette finite poi alla Lega. Si parla di un’operazione truffaldina che ha fruttato 556 milioni di euro. Sono scattate decine di perquisizioni nelle case e negli uffici di alcuni manager. Era stato il responsabile delle relazioni esterne di Finmeccanica dell'era di Pierfrancesco Guarguaglini, Lorenzo Borgogni, a parlare di presunte tangenti, parte delle quali sarebbero finite alla Lega Nord. Maroni aveva già depositato una denunzia per calunnia ma l’inchiesta sta provando che la Lega ci è dentro fino al collo e lo scandalo è enorme perché Finmeccanica controllata dal Tesoro e rischia di travolgere Monti con tutti i partiti. In Borsa il titolo crolla a -14%.

Com'è che diceva quel cretino di Giovannino?
Poche screzioncelle di scarsa importanza!
E per fortuna!

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 12.02.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- 12

Simone S., Roma Commentatore certificato 12.02.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

quattro Paesi Ue hanno aperto un'inchiesta sulla carne di cavallo spacciata per carne di manzo.

La frode alimentare partita dalla Gran Bretagna, con l'ammissione da parte di Findus che le "lasagne di manzo" congelate contenevano tra il 60% e il 100% di carne equina.

il gruppo britannico aveva appaltato la produzione delle lasagne alla francese Comigel, che utilizza una fabbrica in Lussemburgo ed esporta in 16 Paesi europei.

Comigel ha detto di avere acquistato la carne "di manzo" in buona fede da Spanghero, altra società francese.

Che, chiamata in causa, ha dichiarato di essere stata a sua volta ingannata dalla società rumena da cui acquistava la carne.

Ma la carne macellata in Romania era acquistata da un intermediario cipriota in collaborazione con una società olandese.

BEI TEMPI CON LE DOGANE: LE MERCI SI FERMAVANO ALLA DOGANA PER I CONTROLLI CON TANTO DI BOLLE, DOCUMENTAZIONI , ANALISI RANDOM.

SPERO CHE I SIMPATITIZZANTI ACCULTURATI DEMENTI PROEUROPA E PROEURO NON SI LAMENTINO : CHE SI MANGINO STA CARNE VENDUTA SICURAMENTE NELLE CATENE ALIMENTARI FRANCESI E TEDESCHE PRESENTI IN ITALIA E CHE NON ROMPINO LE PELOTAS VISTO CHE POSSONO FELICEMENTE GIRARE IN EUROPA SENZA CAMBIARE MONETA!!

Alberto Maria Angeloni Commentatore certificato 12.02.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai commenti di oggi su Razinger si evidenzia una cosa:voler giustificare l'atto del pontefice dando ad esso un valore di nobiltà,di umiltà,di coerenza ecc.ecc. e chi più ne ha più ne metta.
Ritengo personalmente che i nodi irrisolti della "chiesa e della Gerarchia" siano venuti al pettine.
Troppo grossi ed irrisolvibili con un papato.
Sono millenni che la chiesa non si è modernizzata che mantiene dogmi oramai superati.
La rete infine le ha dato il colpo di grazia.
Non voglio andare troppo indietro nel tempo,ma ricordate Marcincus,il Banco Ambrosiano,Calvi,Andreotti e le denunce del Giornalista Rizzo con VaticanoSpA?
Ricordate gli omicidi dentro la guardia pontificia?
Adesso il MPS, gli scandali contro l'Ist.Sordomuti,i casi di pedofilia ecc.ecc.?
Tutto questo è stato, per un Teologo come Razinger, un colpo al cuore,mentre i predecessori, che sapevano,hanno mantenuto la situazione anzi hanno cercato di coprire le nefandezze.
Poi si lamentano che non hanno più vocazioni!

oreste m******, sp Commentatore certificato 12.02.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO MALATI DI MENTE !!!

CON I LORO INUTILI ESPERIMENTI NUCLEARI SOTTERRANEI AGGREDISCONO E VIOLENTANO LA TERRA, PROVOCANDO TERREMOTI GLOBALI SU TUTTO IL PIANETA…

“Corea del Nord, terzo test nucleare
E la terra trema per un sisma”

Fonte:

http://www.corriere.it/esteri/13_febbraio_12/corea-nord-test-nucleare_fb593ffa-74db-11e2-b332-8f62ddea2ca4.shtml

EVOLUZIONE E CAMBIAMENTO !!!

Lux Luci 12.02.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

dimissionato un PAPA se ne assume un'altro.

italiano incazzato 12.02.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

COSA DICE DI GRILLO l'ambasciatore u.s.a
Viene definito come “un ex comico politicamente schietto che ha ottenuto una celebrità mondiale scorticando ogni giorno i politici italiani sul suo blog e organizzando con successo una manifestazione contro la corruzione nel governo alla quale lo scorso autunno hanno partecipato oltre 150 mila persone”. E’ certamente “brusco, perfino profano, ma le sue accuse dirette e spesso taglienti risaltano al contrasto con le analisi timide e indirette sulla corruzione che vengono dal mondo politico italiano”. Queste sue capacità gli consentono di “galvanizzare una parte dell’opinione pubblica in genere silenziosa, convogliando la rabbia degli italiani verso la corruzione governativa più radicata e l’incapacità dell’élites di migliorare le condizioni del Paese”. E’ riuscito a creare “un foro alternativo di discussione su questioni che non vengono affrontate dai maggiori media” e si oppone a “energia nucleare, rigassificatori e inceneritori perché sarebbero tutti progetti destinati a enormi perdite di fondi pubblici a vantaggio di corruzione, mafia o entrambe”.

Quanto alla situazione del Paese, il leader 5 Stelle si spinge anche in alcune previsioni in un sottocapitolo intitolato “La situazione peggiora”, dove sottolinea che “la corruzione dei politici di oggi è divenuta più sofisticata rispetto alle indagini dell’inizio degli anni Novanta, svolte da parte di Mani Pulite” fino al punto che “le tangenti rappresentano oggi un’ampia fetta degli appalti pubblici”. Inoltre “Grillo lamenta l’inefficacia delle agenzie governative, dei gruppi di cittadini e delle ong anti-corruzione, attribuendola al fatto che sono troppo piccole, limitate, locali per essere efficaci contro un fenomeno così vasto”. Di fatto, nonostante uno dei diplomatici americani ribatta che “il recente rapporto della Corte dei Conti sull’accresciuta corruzione non ha suscitato grande attenzione”, per l’ex comico “l’’opinione pubblica è in stato comatoso”.

michele ., rimini Commentatore certificato 12.02.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un commento al giorno toglie il troll di torno
Ieri sera grande festa a Mantova,nonostante il tempo inclemente.
Tutti a cercare il Mantovano,sotto il palco...niente,nei contenitori della spazzatura...niente;sotto i portici...niente;si sono dimenticati di guardare nelle fogne!
Mantovanoooooo....prprprprprprprprprpr!!!
ci sentiamo il 27Febbraioooooo!Vediamo chi ha fatto cilecca!
^^^come al solito,a domani*****^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato 12.02.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono 8 anni che Ratzinger regge il soglio pontificio, con un potere enorme su una massa di un miliardo di cattolici. Aveva dietro di sé il lascito di un papa dolce come Papa Roncalli col suo Concilio Vaticano II che segnava il primo tentativo di dialogo con le altre religioni e di democrazia dentro la Chiesa, e di un papa formdiabile come Voitila, votato al dispotismo più assoluto ma monumentale per potere storico e intromissione politica.Ratzinger non ha saputo emulare nessuno dei due e francamente non so proprio per quale ipocrisia pelosa dovremmo riconoscergli valore.
Ha fallito su tutti i problemi della chiesa: le lotte intestine,l'appoggio politico ai peggiori come Berlusconi,Monti o Romney, il rifiuto dei diritti e della parità delle donne, l'eutanasia, il riconoscimento degli omosessuali, la fecondazione assistita, le staminali,i poveri,la sessualità,il divieto di analisi preimpianto,la protezione dei bambini,la corruzione dello Ior accusato di riciclaggio e di investimenti nelle multinazionali più efferate,la scelta dei cardinali peggiori,la pedofilia, la protezione di pezzi da forca come il cardinale Laghi,persino l'ultraliberismo...Persino i politici che gli si sono appoggiati sono stati i peggiori mai stati.Un fallimento totale!
Vedere che i giornalai di regime si arrampicano sigli specchi per trovare dei complimenti da fargli, invece che metterlo sotto accusa per il male che ha fatto così da avvertire il successore di non fare altrettanto, è degno di uno schifo difficile persino ad esprimersi.

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 12.02.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Grillo a Mantova(streaming completo)11-02-13 tsunami tour (clicca mio nome)

http://www.youtube.com/watch?v=F3yeB9hRIQo

Toni.A 12.02.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Il fascino dell’ambasciatore Usa per Grillo: “Interlocutore credibile”

michele ., rimini Commentatore certificato 12.02.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

L'UBIQUITA' DI BEPPE:

E' sorprendente come Beppe riesca in questo.
Lo trovi nelle piazze, al freddo, a parlare a migliaia di occhi pieni di speranza in lui, e contemporaneamente lo trovi nei talk show, che riempie gli schermi e le bocche di conduttori (poco corretti) e ospiti appartenenti a qualche partito che ancora tentano di farsi credere! (E tutto questo senza nemmeno esserci)

Più lui si nega alle tv più loro ne parlano! più si propone alla gente più se ne parla! Beppe è diventato il simbolo dell'Italia, del paese che cambia dopo anni di stallo dei cervelli intorpiditi da discorsi mummificatori dei nostri (che Dio lo volgia, e anche gli elettori) quasi ex politici nullafacenti!!

Beppe, ieri anche nel dojo dove mi alleno si parlava di te, il Moviemnto 5 Stelle ha il voto di tutti praticamente. La tua ubiquità è arrivata persino li, ORMAI SEI CON TUTTI GLI ITALIANI, E TUTTI GLI ITALIANI (almeno quelli che hanno ancora un po di memoria e palle) SONO CON TE!

Uno tsunami non si può arrestare, e anche un uomo che ha fatto suo il sogno di un intero paese NON LO FERMA NESSUNO!

FORZA 5 STELLE!

Manca poco, tic tac tic tac...ARRIVIAMO!!!

Giacomo E. Commentatore certificato 12.02.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Altre Tangenti alla LEGA :

Giuseppe Orsi, è stato iscritto nel registro degli indagati della procura di Napoli nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte tangenti alla Lega.

L'ipotesi di reato, a quanto si è appreso, è di corruzione internazionale e riciclaggio.

Roberto B. Commentatore certificato 12.02.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nelle società gestite dai politici (il presidente Orsi è amico della LEGA LADRONA) dovunque la magistratura o la G.d.F. vadano a indagare , saltan fuori corrotti e corruttori, intrallazzi, "pastette" e ruberie.

Inutile ricordare come nelle classifiche fra i paesi più corrotti l'Italia si trovi al di sotto del Burundi. Il che è tutto dire....

Roberto B. Commentatore certificato 12.02.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1. A UN PASSO DAL VOTO IL PRESIDENTE DI FINMECCANICA GIUSEPPE ORSI È STATO ARRESTATO NELLA NOTTE DAI CARABINIERI SU MANDATO DELLA PROCURA DI BUSTO ARSIZIO PER CORRUZIONE INTERNAZIONALE, PECULATO E CONCUSSIONE PER LE PRESUNTE TANGENTI CHE SAREBBERO STATE PAGATE PER LA VENDITA DI 12 ELICOTTERI IN INDIA - 2. UN ARRESTO CHE PUO’ AVERE BRUTTE RIPERCUSSIONI SULLA LEGA DI BOBO MARONI, CHE SPONSORIZZO’ ORSI PER IL VERTICE SUPREMO DI FINMECCANICA IN COMBUTTA COL MONDO CATTOLICO CHE DALL'UDC DI CASINI ARRIVA FINO A COMUNIONE E FATTURAZIONE - 3. AMICO DELL'EX PRESIDENTE DELLO IOR ETTORE GOTTI TEDESCHI E IN BUONI RAPPORTI ANCHE CON IL CARDINAL ANGELO BAGNASCO AL QUALE HA DOVUTO CHIEDERE PUBBLICAMENTE SCUSA DOPO CHE IN UNA CONVERSAZIONE INTERCETTATA AL RISTORANTE PROPRIO CON GOTTI DISSE CHE IL PRESIDENTE DELLA CEI ERA UN "COGLIONE" -

michele ., rimini Commentatore certificato 12.02.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

TRE-MONTI pensava che la parola culura fosse una minestra--
certo che pensare a--tre-monti che e' diventato ministro delle finanze -schi.ffano che e' diventato presidente del senato--ma.fiat-
e il nano presidente del consiglio----
c'e' proprpio da vergognarsi per chi li ha votati o li rivotera'---speriamo pochi---

giuseppe p., villafranca Commentatore certificato 12.02.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

17 minuti fa: zona roma

2 romeni cercano di sgozzare un compaesano per uno sguardo di troppo ad una donna


pensare che ci sono dei matti acculturati, anche grillini, che vorrebbero riempire l'italia con sta cultura!!!

Alberto Maria Angeloni Commentatore certificato 12.02.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
questo mio primo commento magari nemmeno lo leggerai, ma non fa niente..
Fino a un paio di settimane fa le uniche informazioni che mi arrivavano da te erano dalle televisioni, la7 e rai3 in primis.
E non perchè non conoscessi il tuo blog, anzi.. semplicemente non mi andava di conoscere quello che dicevi.
L'idea che la televisione passava di te, o almeno quella che io recepivo, era di un piccolo megalomane, un novello Bossi, che sbraitava in piazza cercando consensi per il suo partitino cavalcando l'onda della rabbia popolare. Quanto mi sbagliavo..

Così un bel giorno, dopo aver visto per caso un video in cui un tuo candidato negli USA spiega a un politicante qualunque le competenze dei candidati del M5S, smerdandolo alla grande, la curiosità mi viene... e comincio a bazzicare questo blog, a seguire i tuoi "comizi" su youtube ecc... e mi hai spiazzato alla grande! Protesta si, ma anche e soprattutto proposte.. Mi è bastato 1 ora del tuo "show" a Taranto (sono pugliese) e qualche articolo del tuo blog, oltre semplicemente al tuo programma elettorale, per convincermi al 100%... Ho fiducia nel M5S, il mio voto (e quello di migliaia come me) è vostro, cercaTE di non deluderci e continuIAMO così!!

Se mai andrai in tv come hai promesso, nell'ultima settimana, non hai nemmeno idea di quanta gente riuscirai a convincere delle nostre idee..
se ti giochi bene la carta della tv..
e sono convinto che lo farai!!

Renato Fucile 12.02.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlare delle omissioni dei vari governi italiani, significa non sapere bene da dove iniziare, se ne potrebbe scrivere un grosso volume di omissioni. Sono contento di sapere che la cultura si mangia, cosi' basterebbe invitare a teatro centinaia di cittadini e fargli la pancia piena, magari come dessert un bel Concerto di Mozart per piano e orchestra. Secondo il mio boccino, una delle omissioni piu' gravi, che pagheremo in futuro con gl'interessi, e' relativa alla ricerca; infatti in un mondo tecnologico si dovrebbero per forza finanziare primari istituti di ricerca, per poter sfruttare nuove tecnologie, pianificare nuove produzioni, gettare forti basi per una solida ripresa, nuova ricchezza, benessere e dopo anche la cultura, perche' mi risulta che chi ha fame, tra una Commedia di Moliere ed un panino con Bratwurst e krauti, non possa avere esitazioni; per finire cito un pensiero del Presidente Einaudi: lo scemo sta sopra l'oro e muore di fame! Parole di una verita' assoluta, che rasentano la sapienza divina, l'Italia, al momento attuale si trova ai primi posti per creare quell'oro! Anzi meglio dell'oro stesso e del petrolio......bravo Presidente! Volete sapere di che cosa parlo? Ebbene cedero' il segreto a chi mi offrira'10 paninoni con Bratwurst, krauti, rafano grattato e maionese, con un gigantesco Stiefel di Birra Bavarese.

Giorgio Ploner 12.02.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna liberare le prigioni dai pesci piccoli...e fare posto ai pescecani. Sono loro che voglo veder soffrire in prigione. E non godersela hai domiciliari.
(Finmeccanica, arrestato Giuseppe Orsi: il presidente in manette per una tangente da 51 milioni di euro )

michele ., rimini Commentatore certificato 12.02.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le amiche del buonistume grillinico acculturato


Per le due rom è stata disposta la detenzione domiciliare.

La tecnica usata dalla due donne (già arrestate nello scorso novembre assieme ad una terza persona) era piuttosto consolidata: si presentavano a casa di persone anziane, possibilmente, sole, e spacciandosi di volta in volta dipendenti pubbliche o di società che forniscono servizi, riuscivano ad alleggerire le ignare vittime di denaro e monili.

Cinque i colpi finiti nel mirino degli inquirenti:

Alberto Maria Angeloni Commentatore certificato 12.02.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo Movimento è l'afflusso di persone che erano di destra e di sinistra. Adesso uniti con la stessa idea. Uniti per uno scopo preciso.

Si chiama EVOLUZIONE DELLA SPECIE.

simone stellini Commentatore certificato 12.02.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GARLATE La banda del rame è tornata. Dopo il rame rubato al cimitero di Galbiate, solo pochi giorni fa e prima ancora a Vassena di Oliveto Lario e a Olginate, ora è toccato a Garlate. A finire nel mirino dei soliti ignoti però in questo caso non è stato il cimitero, ma il museo della seta Abegg dove sono stati asportati ben 60 metri di grondaie

Alberto Maria Angeloni Commentatore certificato 12.02.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia saremmo anche avvantaggiati dall'avere metà del patrimonio artistico e culturale che c'è in tutto il pianeta!

Ma abbiamo tanti piccoli monopolisti, stregoni e capitalisti succhiasangue che non si rassegnerebbero mai a lasciare libere le persone di vivere in armonia con la natura e fra di loro perché guadagnano ogni minuto sulla nostra messa in schiavitù che si fonda su due pilastri a cui nessuno vuole rinunciare: la Proprietà e lo Stato.

Siamo noi che possiamo scegliere di cambiare casa e di trasferirci finalmente nel regno dell'Utopia e del Buon Senso favorendone una buona volta il matrimonio!

Ognuno ha da sempre scritto nel dna questa semplice verità: nasciamo nudi e uguali e contemporaneamente tutti differenti e originali.

Uguali nella possibilità di essere diversi.

Prendiamo latte e parole, concepiamo i figli in occasione dei gesti d'amore, questo spiega chi siamo veramente e quello a cui rinunciamo.

Molti amorevoli genitori si preoccupano di pagare polizze e titoli al portatore per aiutare i propri “eredi”, ma se non li muniscono di cultura sufficiente faranno del male a loro, a se stessi e al genere umano tutto.

Per molti secoli ci siamo illusi che un miglioramento nel livello culturale ci sarebbe stato sempre inesorabilmente.

Purtroppo però in questa epoca degenerata vediamo che si può vivere comprando tutto: l’amore, la polizia, i giudici, la libertà, i reni e i fegati, i bambini, le donne, le ore di lavoro, la fedeltà, i voti, le poesie e la morte.

Che bisogno c’è di essere una persona colta e perbene?

Basta pagare un giornalista che lo scriva e che accusi chi non lo fa di essere un nemico politico e il gioco è fatto!

Ma è un gioco per perdere e per perdersi, un brutto circolo vizioso però finché qualcuno riuscirà ancora a comporre una semplice poesia da insegnare ad un bambino c'è la speranza che si può cambiare!
http://barraventopensiero.blogspot.it/2011/01/la-cultura-e-vita-come-lacqua-e-come.html

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 12.02.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Maroni : Pd e Pisapia, "Tollerano tutto e non fanno prevenzione, Milano è peggio del Bronx, la sicurezza prima di tutto"

ps: e tra poco con i grillini al potere il tutto verra' amplificato, visto che sono per il dentro tutti!!!

Alberto Maria Angeloni Commentatore certificato 12.02.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il voto è sempre utile!
Le elezioni servono a contarci!
Si, a contare quanti italiani vorrebbero essere rappresentati, da CHI e COME!

E se la Vera Politica è stata abbandonata e calpestata da certuni…rappresentanti dell’attuale sistema politico non è certo frutto del caso…

Dal Nord al Sud l’Italia sembra oggi più unita che mai su molti temi ed un unico Obiettivo: cambiare rotta!
E questo non può avvenire da chi la sta portando ad affondare, è sceso nei momenti critici dai posti di comando per dare a qualcun’altro la responsabilità…oppure da chi da troppo tempo ossequia gli imput di capitani senza scrupoli…

è tempo che il popolo sano, i cittadini responsabili riprendano il comando!

Roberto B. Commentatore certificato 12.02.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dominiglianni ammetterai che la parola cultura al di la' del significato del termine da' la nausea, noti per esempio il senso quasi di imbarazzo celato in chi la pronuncia davanti a una telecamera? Perche' e' una parola che a pronunciarla non significa un cazzo, va bene a pensarla come dio ma meno ne parli meglio e', se proprio ne devi parlare ne parli in terza persona, parli di religioni, di ufo, di pianeti, mai di fede. Io scrivetti ' la parola cultura ha rotto le palle, se proprio bisogna parlarne preferisco il sapere, tu subito nei sottocommenti NO Perdio, ma che sei matto, scusasa'?', ma scusasa', non posso scrivere che la parola cultura mi fa l'effetto del latte?

Ella 12.02.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Lucia Annunziata(strabica giornalisticamente)e sempre pronta a sparar cazzate.Titola-Senza Papa e senza Re .Aggiungo perfetto,l'italia che vorremmo.

michele ., rimini Commentatore certificato 12.02.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

La cultura è una parola negletta, sconosciuta a coloro che ci governano e a quelli che fanno volgare propaganda da due soldi. Altrimenti non avrebbero messo a capo del ministero dell’Istruzione persone come la Gelmini. Negli ultimi 20 anni il governo di Berlusconi e chi era con lui all'opposizione (non ha fatto nulla per difenderla e tutelarla), si sono prodigati ad annientare la scuola pubblica, le biblioteche, i teatri, i musei, il Colosseo, Pompei e tutti i servizi che si occupano di divulgare conoscenza e sapere. La cultura non fa parte del DNA dei nostri politici. Probabilmente molti di loro si sono formati in scuole private dove la “cultura”? Viene offerta in un piatto d’argento e senza nessuna fatica. Se i nostri politici avessero studiato nelle scuole pubbliche con genitori semianalfabeti, saprebbero cosa significa conquistarsi ogni piccolo grande sapere. Ore e ore di studio, senza nessun aiuto. Ore di lavoro per pagarsi l’università frequentata con motivazione ed entusiasmo. Finalmente queste persone oneste, e serie arriveranno a governare grazie al Movimento 5 Stelle e allora la Cultura italiana acquisterà un altro Valore.

patrizia p lilli, Pompu Commentatore certificato 12.02.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a giudicare dagli ultimi anni caro Dario,la cultura ha fatto mangiare solo i mafiosi,perchè i più grandi farabutti della nostra repubblica negli ultimi 30 anni sono usciti dalla bocconi,la più blasonata università italiana,
questo perchè nelle università insegnano solo il profitto ma non le regole morali,le stesse regole che valgono per le famiglie ricche,
in pratica alle ultime due generazioni si è insegnato a truffare le persone più ignoranti e questo stesso post ne è la prova,perchè velatamente dario fo ha scritto che chi non sa è destinato a morire di fame.

matteo fantini-varese 12.02.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

FINMECCANICA,un altro vaso di pandora da scoperchiare.

italiano incazzato 12.02.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

n sostanza, state reindirizzando i commenti di un argomento in un altra discussione.

Avete proprio una paura folle del M5*.

E lo state dimostrando.

Gian A 12.02.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe rigraziare quelle persone che ieri sera erano a Mantova sotto la neve.Grazie,eravate fantastici e commoventi.
Beppe, per caso il post precedente volevi intitolarlo ,La macchina di quella merda di Favia
- 11
Napo..questa volta non dovrai sturarti le orecchie il botto sarà assordante

michele ., rimini Commentatore certificato 12.02.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

A causa delle dimissioni divine di Pappa Ratzinger, il celeberrimo saltimbanco, venditore di pignatte televisive, nonche'produttore di mozzarella di vera Bufala, si trova spiazzato, dimenticato, superato. Puo' quindi serenamente buttare nel cassonetto rifiutatorio i suoi enormi cappelli a cilindro e donare i vari conigli che vi si trovano a beneficio dei poveri morti di fame, da lui creati, che magari li fanno alla cacciatora con risotto allo zafferano.
Mutatis mutandis! Perdam te puer ausilius divo fallorum inquiapettorum orifizius tuus omnia munda mundis

Giorgio Ploner 12.02.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Conosco finmeccanica, per 10 anni siamo stati fornitori in maniera onesta, poi improvvisamente si sono proposti fornitori che " steccavano" a destra e sinistra fornendo impianti di qualità inferiore, da quel momento non abbiamo piu' lavorato in finmeccanica.

spuseta 12.02.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

La differenza dei comizi a Brescia di oggi:

-> Brunetta si ritrova in via Rodi 65, sede PDL: na stanza.

-> l'ex ministro Giulio Tremonti in una PASTICCERIA (!) (Zilioli)

Beppe come sempre riempierá la piazza!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando la cultura colonizza e opprime diventa egemonia.
E'lettera morta che rivive nella volontà di potenza.
Come Socrate ucciso da Platone ed Aristofane e seppellito da chi lo studia ancora.
Non basta alla cultura che vuole istituzionalizzarsi
un pezzo di torta da spartire?

Allora,o Cittadini alla conquista del potere:
glielo promettiamo un panino a tempo determinato agli aspiranti cuochi (a digiuno) della Kultura?

Ciao Fo.

t.o. 12.02.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Ratzinger:sarà impossibile sapere la verità
Paolo De Gregorio

A poche ore dalle dimissioni,scorre la retorica ufficiale del gesto coraggioso, responsabile,di immenso amore per la Chiesa..
E' da capire se la decisione è presa perché malato e impossibilitato a continuare,il che merita rispetto umano per non ripetere la spettacolarizzazione della lunga agonia del suo predecessore,o si tratti di altro
Una possibile origine del gesto può essere la mancata autorità esercitata per comporre lo scontro nella Curia,con lo scandalo delle informazioni riservate sottratte dal corvo,le allusioni sun attentato mortale al Papa messe in giro dall’arcivescovo di Palermo Romeo,il trasferimento di Monsignor Viganò a nunzio apostolico in USA,mentre il Papa lo voleva segretario del Governatorato,che significava mettere ordine nei conti e toccare interessi economici poco puliti
Sarà difficile sapere se le dimissioni sono state generate da malattia o da guerra intestina alla Curia,o dalle due cose insieme,ma sta di fatto che questo pontificato è finito e il temuto “pastore tedesco”,falco della ex-Inquisizione, non lascia alcun segno del suo passaggio in Vaticano,né da un punto di vista dottrinale,né di rinnovamento,né di conservazione
La sola riflessione che mi viene da fare è molto simile a quella di Dom Franzoni,storico oppositore delle gerarchie curiali che testualmente dice:“Ratzinger ha preso atto della propria debolezza a governare i conflitti che stavano esplodendo all’interno della Chiesa,in una furiosa competizione per il potere,che in tempi recenti si erano manifestati con scandali clamorosi”
Personalmente penso che l’unica riforma possibile sia l’abolizione della istituzione monarchica assolutista della figura del Pontefice e della sua corte medioevale,anche perché il messaggio cristiano è limpido e forte nei suoi comandamenti,che non hanno bisogno di essere interpretati da nessuno,soprattutto da chi, in nome di Dio ha inquisito, torturato, ucciso.

v.v.viviana v., bologna Commentatore certificato 12.02.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Gli Usa & Getta sembra abbiano abbandonato The Shooter, il killer di Bin Laden
dimissionato senza sanità e pensione

"And I understood that he would face a world very different from the supportive one President Obama described at Arlington National Cemetery a few months before.

As I watched the Shooter navigate obstacles very different from the ones he faced so expertly in four war zones around the globe, I wondered: Is this how America treats its heroes? The ones President Obama called "the best of the best"? The ones Vice-President Biden called "the finest warriors in the history of the world"?

http://www.esquire.com/features/man-who-shot-osama-bin-laden-0313

BG

(Buona Giornata)


REDDITO DI CITTADINANZA

La situazione è di emergenza e può naturalmente essere affrontata come tale. E provvedimenti come questo ipotizzato hanno le loro motivazioni e possono avere le loro validità. Ma quello che è fondamentale è che si operi per dare a tutti le più ampie POSSIBILITA’ di lavorare, e non temporanei e improduttivi ed aprogettuali assistenzialismi. Lo Stato deve PROTEGGERE, con presenze capillari delle Forze dell’Ordine sui territori, tutti i cittadini, e tassare molto meno carburanti ed imprese e lavoratori. E permettere così ad ogni cittadino di rimanere in Italia con la sua azienda o di iniziare nuove attività, senza oppressioni burocratiche e fiscali e senza scorrettezze di nessun tipo da parte dello Stato. In assenza di vessazioni, le mentalità imprenditoriali dei cittadini italiani potranno facilmente emergere ed affermarsi. Nei propri territori, in brevissimo tempo, moltissimi sapranno cogliere le opportunità di fare impresa e produrre. Questo deve essere l’obiettivo di M5S: Portare in tutta la penisola la presenza di uno STATO CORRETTO e mettere tutti i cittadini nelle condizioni di potere fare emergere ed affermarsi tutte le loro più corrette e progettali imprenditorialità.

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 12.02.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Dominiglianni ti rispondo qui perche' a non mi corrisponde la cloche

non metto in discussione il sighni_icato della cultura ma la parola cultura, preferisco mondo culturale magari riferito a terza persona, usato in prima persona preferisco la parola sapere, e' come parlare di dio con un credente e' inutile, cultura e mondo culturale hanno lo stesso senso ma cultura e' una parola che usa solo la tevelisione ormai, mondo culturale riferito ad un soggetto reale e' meglio che cultura.

Ella 12.02.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi auguro che questa volta gli Italiani facciano veramente gli Italiani : cioè quelli che non si fanno fottere solo per qualche promessa allettante e qualche pasticcino.

Se si mandano al Governo dei balordi, come dimostrato e fatto fino ad oggi non possiamo poi aspettarci di stare tutti bene !

Riflettete bene tutti !

Anónimo roberto l'apolitico 12.02.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

risposta a klaus k
(Allora e' meglio essere ignoranti,guardare la TV e votare un puttaniere buono a nulla )

Sicuramente no, ma come al solito non si puo' generalizzare tutto, con la scusa della cultura dare tutto a tutti, l'italia è andata a puttane anche per quello.

adriano fontanot torino 12.02.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Uno scandalo al giorno ci leva i vecchi partiti di torno:

FINMECCANICA : Arrestato il presidente e amministratore delegato Orsi 12/02/2013 09:11 - WS

Duro colpo ai vertici del gruppo, il presidente e amministratore delegato, Giuseppe Orsi, è stato arrestato questa mattina nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla procura di Busto Arsizio con l'ipotesi di reato di corruzione internazionale per la commessa di 12 elicotteri Aw 101 all'India quando era ai vertici di AgustaWestland.
Lo ha riferito una fonte giudiziaria aggiungendo che oltre all'ordinanza di custodia cautelare in carcere per Orsi il gip di Busto Arsizio ha disposto gli arresti domiciliari per l'amministratore delegato di AgustaWestland Bruno Spagnolini, per il mediatore svizzero Guido Ralph Haschke e per un altro cittadino svizzero.

Da Finmeccanica ancora nessun commento.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 12.02.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO VEDO FAVIALAQUALUNQUE
......prego IDDIO di farmi la grazia di non diventare mai come lui. avrei vergogna di me stesso e non potrei piu' guardare i miei figli negli occhi.
MAI PRATICHERO' , COME FA FAVIALAQUALUNQUE, IL SALTO DELLA GUAGLIA.
caro ingroia , hai commesso un errore a candidarlo. politicamente lui e' peggio di di liberto , un vero e proprio professionista della politica

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 12.02.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’amore puro porterà un nuovo inizio

“L’amore non dovrebbe avere paure. Dovrebbe essere libero, privo di timori, privo di aggressività. Gioite di questo amore puro. Di fatto è questo che manca oggi negli esseri umani.”

"Quando verrà il giorno in cui gli esseri umani comprenderanno la bellezza dell’amore, dai cieli pioveranno fiori su di noi."

"Questa è la mia visione. Per voi è il futuro, rendervi conto di quanto serenamente sapete parlare agli altri, quanto dolcemente potete amare gli altri, quanto riuscite a dare agli altri.”

Questa trasformazione globale avverrà sicuramente

“Con i vostri desideri retti, con le vostre preghiere, questo mondo sarà talmente meraviglioso, talmente incantevole che, nella storia, (i posteri) narreranno che il mondo stesso divenne un fiore di loto colmo di fragranza di divinità. Voi siete i petali, voi siete la corolla, voi siete il colore, voi siete la bellezza, voi siete il polline di questo splendido loto che è la mia visione di questo mondo.”
S.M.N.D.

nirananda 12.02.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

IL PAPA SI DIMETTE
BERSANI NON CI PENSA PROPRIO
FINI E CASINI RESTANO AL LORO POSTO , ATTACCATI COL CULO ALLA POLTRONA.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 12.02.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pope Kapput chiedere a Bertone come mai!

al cqapone 12.02.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Cultura? Si va bene, ma nell'ambito della cultura ci hanno messo praticamente tutto quello che interessa loro: registi gay, finanziamento ai giornali di partito, fiction televisive, musei d'arte moderna per pazzi, decine e decine di sorveglianti che non fanno un cazzo ( vedi pompei ), restauri milionari affidati a gente di partito, compagnie teatrali di partito etc. etc.

adriano fontanot torino 12.02.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ci può essere cultura ne servizi se prospera la CLEPTOCRAZIA, perché con la cultura i politici non mangiano o mangiano poco !


CLEPTOCRAZIA è un termine, che significa letteralmente “governo dei ladri”. Si usa con un significato nettamente dispregiativo per indicare quelle forme di governo in cui la gestione del potere è soltanto uno strumento di rendita personale.

Si definisce cleptocrazia un governo corrotto, che non si cura della cosa pubblica e che sfrutta i cittadini per arricchire i governanti.

.. oggi questo termine viene utilizzato per indicare la presenza, all’interno di un sistema di governo democratico, di forme di corruzione o di lobbies che difendono esclusivamente i propri interessi.

Roberto B. Commentatore certificato 12.02.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

OFF- TOPIC
altra cosa per cui ho il MASSIMO DISPREZZO, INSIEME AI 60 BILLION DI CORRUZIONE STIMATI, AI POLITICI DENTRO LE FONDAZIONI BANCARIE, etc etc
dopo Eni, adesso è Finmeccanica, a quanto pare.
altro giro, altra MAZZETTA INTERNAZIONALE...
considerando lo stato penoso cui è stata ridotta l'industria Italiana, la fuga costante dei giovani, e via dicendo
direi che è UN MOTIVO IN PIU' PER INVESTIRE IN BENI CULTURALI, RECUPERO DI MUSEI, PATRIMONIO ARCHEOLOGICO
di questo passo, solo il turismo potrà dare una mano a questo incredibile paese....
ps
RINGRAZIATE IL SO-CALLED PROF. VOL-TREMONT PER LE NORME PIU' IDIOTE DELLA STORIA DEL MONDO, E PER I PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA IN BOLLETTA
UN UOMO UN .......FATE VOI.....UN GENIO, DAVVERO UN GENIO.....CHE SCHIFO
Italia A.D. MMXIII D.C. FORSE

Federico B., Estero Commentatore certificato 12.02.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Cultura??!! Ma che dice Fo? Vorrebbe che i politici si interessassero di cultura? Con tutti i pensieri che hanno per sottrarre anche gli spiccioli ai cittadini per distribuirli a parenti ed amici?
Che almeno seguissero l'esempio del papa questi nostri amati politici, e si dimettessero in massa!! Potremmo cominciare dall'inizio, almeno fino ma quando tutti gli speculatori della vecchia politica non trovano il sistema per infiltrarsi anche nel movimento 5 stelle!!!

Ciro Ciotola 12.02.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Giusto che le indagini su finmeccanica o eni procedano per il verso giusto...così come MPS...ma ATTENZIONE....non vorrei che si ripettesse quello che è accaduto nel dopo il '92 e cioè, quando si apri la stagione delle vendite "special price" delle migliori aziende italiane, messe in piedi nel primo dopo guerra dall'IRI,con i soldi degli italiani!!!
Magari svendute a tre palle e un soldo...!!!Beppe mi raccomando,già dovremo faticare per recuperare AUTOSTRADE,FERROVIE,ENERGIA,AREOPORTI,ECC...cacciare le spa dalle Municipalizzate..!se poi aggrdiscono la meccanica di precisione e energetico/chimico..siamo fottuti..!!
Bersani e Monti non ci vengano a a raccontare che bisogna che bisogna abbattere il "debito pubblico"!!!con PRODI c'hanno svenduto diverse volte...!!ora basta!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 12.02.13 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace la parola cultura, sa di dotti ignoranti magari con diploma e titolo, preferisco il sapere, non ha titoli ed e' aperto a tutti.

Ella 12.02.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti
ormai ho deciso, da ex leghista convinto adesso voto Grillo.
vaffanculo e chi se ne frega||
ps mia mamma sdentata idem
e vaffanculo anche a lei!!

franco unoenessuno 12.02.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

opsssss...............

ABBATTUTO L'ORSI.....

“Finmeccanica, tangente da 51 milioni”
In carcere il presidente Giuseppe Orsi

Al centro delle indagini la vendita di 12 elicotteri al governo indiano

L’accusa: corruzione internazionale .
Arrestati anche due intermediari.
Ai domiciliari l’ad di Agusta Westland Bruno Spagnolini

chissà che ne pensano i leghisti, dei 51 milioni di eurozzi di tangenti prese da "non" si sa chi.....


.." noi in Italia godiamo di una grande, straordinaria fortuna: quella di possedere un gran numero di opere d’arte, musei, palazzi antichi, edifici religiosi, siti archeologici che non attendono altro che di essere resi produttivi. "...di quale fortuna parla...di quelli che vi sguazzano nell'ambito...vuoi a livello artistico..vuoi a livello manovalanza pura!!?? A me pare..sia uno dei settori più parassita del nostro sistema italia...tutti ad azzuppare...e sempre a chiedere fondi...vuoi musei...(sempre in perdita)..vuoi siti archeologici..vuoi teatri..vuoi cinema(sempre più vuoti)..: altro che patrimonio produttivo..(dovrebbe esserlo!!)..è una zavorra immane!!!! Però permette a tanti..di campare....e pantalone paga.....!!!

sebastiano t. Commentatore certificato 12.02.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico lo scherzo da prete tirato da Ratzinger a Berlusconi.
Adesso la sua campagna già disperata ha perso ogni possibilità di successo, data l'attenzione dei media per il nuovo conclave, e quindi lo gnomo malefico è destinato a perdere, quindi potrà essere consegnato alla Boccassini, che lo vorrebbe vedere arrestato, torturato e brutalmente giustiziato (sopratutto come donna).

mario genovesi, Roma Commentatore certificato 12.02.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Provo a ritornare sul tema cultura.
Io sono davvero smarrito, è impossibile trovare una risposta alla domanda: cosa sia cultura oggi in Italia o cosa è la cultura italiana.
Mentre negli altri paesi esportano tendenze e appunto culture idee, qui in Italia al massimo viviamo di ricordi.
La cultura è semplicemente il surrogato delle ideologie di parte e degli indirizzi culturali-Politici della classe egemone che soverchia ogni altra forma di espressione.
Il Caso Grillo-Rai credo sia l'esempio sopra tutto.
Eppure questa forma di censura e imbrigliamento determina poi gli stessi fenomeni Grillo r tsunami tour che sono prima di tutto eventi culturali energia accumulata e repressa da decenni, che si libera in modo positivo e devastante come le forze della natura.
La cultura e l'arte deriva prima di tutto da una energia ignota che risiede nell'anima e nella coscienza di ognuno di noi.
E' ovvio che in un ambiente represso avaro e povero di stimoli non c'è sviluppo culturale e la società si atrofizza.
Un'altra conseguenza di un controllo sociale avente lo scopo di arginare lo sviluppo delle menti non può portare e acclamare s iluppo e crescita.
Un vecchietto che il massimo di espressivo è stato quello di fare una lezione di spread facendo vedere il grafico in difetta alla conferenza di un'anno fa come fosse una lezione on-line mondiale, fa veramente pena.
Se poi i finanziamenti allo spettacolo servono per la passerella alla Scala dei nobili impellicciati del XX secolo come se si trovassero catapultati loro malgrado in un mondo di 2 secoli prima, bhe il quadro è chiaro, ma a tinte sbiadite.
Mai un museo aperto o iniziative che non prevedano unicamente come programma principale sabato-domenicale la classica cinema+partita.
Anch'essi ormai da chiedere per mancanza di pubblico.

Daniele Di Bert (dandb), Lesmo Commentatore certificato 12.02.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Eccome se si mangia con la cultura e quanto di piu' si potrebbe fare.
Forse noi che siamo all'estero ci accorgiamo di piu' delle potenzialita' che ha l'Italia noi che col prodotto Italiano ci siamo fattu un nome una vita una carriera nel nostro piccolo.
L'Italia ha un capitale immenso di arte cultura nonche' un patrimonio pesaggistico unico al mondo, e' benedetta da un clima mite che permette di coltivare pressoche' di tutto e la dieta mediterranea e' la piu richiesta ,e' il paese in cui tutti vorrebbero vivere per quel che riguarda l'estero e soprattutto l'export ci vuole una politica seria e senza sconti del marchio 'made in Italy'
Aumenta e aumentera' sempre piu' la richiesta del made in Italy vsti e paesi emergenti tipo sud america e asia.
Bisogna conservare il nostro patrimonio artistico e paesaggistico altro che colate di cemento e condoni ,gli Italiani devono rendersi conto di vivere da priviligiati e che devono conservare questo patrimonio per le prossime generazioni , inculcare questi principi da piccoli nelle scuole il senso civico e il bene comune.
Il nostro petrolio e' costituito da tutto cio' unita alla genialita' l'inventiva che l'Italiano ha dentro di se e che deve poter esprimere .
Buona giornata a tutti.

Attilio Disario, Rotterdam Commentatore certificato 12.02.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/02/non-ne-puo-piu-figuriamoci-noi-e-se-ne.html

Papa Ratzinger interpreta se stesso e il proprio ruolo come l’immagine di un traghettatore, colui che deve salvare la Chiesa prima di tutto come centro spirituale, per poi passare il bastone del comando a un giovane “guerriero spirituale” con il preciso compito di avviare un gigantesco repulisti interno, aprendosi a delle forti innovazioni rivoluzionarie per la Chiesa, anche estreme, come il matrimonio per i preti, la scomunica ufficiale per i pedofili, la denuncia –con adeguata documentazione- dei nefasti grovigli della speculazione finanziaria internazionale. Il discorso del papa il 1 gennaio 2013 segna e segnala la svolta definitiva, quando Ratzinger accusa, denuncia e sconfessa le politiche dell’austerità e del rigore volute in Europa cercando di spingere la Chiesa a un recupero della sua funzione sociale.
Le sue dimissioni, quindi, rappresentano una necessaria accelerazione di un piano preordinato all’atto della sua elezione, in conseguenza della radicalizzazione dello scontro in Europa e il peggioramento della situazione nel continente che può anche far prefigurare il rischio di pericolosi quanto sanguinosi conflitti sociali, a quel punto insanabili.

Da notare, in aggiunta, due elementi, da non sottovalutare:
1). E’ la prima volta che in Italia si svolge una elezione politica senza che il vaticano possa partecipare “ufficialmente” in maniera attiva; da oggi, infatti, nessun cardinale né vescovo sarà autorizzato a sostenere questo o quel partito, questa o quella linea, essendo loro vacanti.
2). Il riferimento al precedente, avvenuto alla fine del ‘200, con Celestino V, in un momento fondamentale della Storia d’Europa, quando era in corso una lotta furibonda tra i regnanti francesi e quelli spagnoli per il controllo del territorio e delle risorse alimentari e finanziarie dell’epoca. Il 13 dicembre del 1294, viene emessa una bolla papale che recita così:

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 12.02.13 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti vogliono il loro teatrino vicino casa, al massimo si può finaziare un teatro. Diverso il discorso della scuola che va finanziata maggiormente.
I monumenti vanno tutelati e vanno fatti fruttare. E' possibile che un sito come pompei cada a pezzi e ci costi, quando potrebbe essere una miniera per lo stato????

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 12.02.13 07:40| 
 |
Rispondi al commento

saluti a tutti ed al Sig. Fo ,

Ha dedicato un'intera riga :
-----E’ la risposta più imbecille che ci si potesse aspettare.----

Nel contesto attuale (anche temporale) la ritengo , il manifestarsi (genericamente) della PAURA .
Soprattutto quella , diciamo cosi', sociale:le Persone sono cambiate ???

Mi interesserebbe evidenziare , Le Domande , che nascono da considerazioni ,di fatto :


( da wikip.)---La promessa--- al pubblico è il negozio giuridico unilaterale, disciplinato dall'art. 1989 del codice civile italiano, tramite il quale un determinato soggetto si impegna pubblicamente ad eseguire una determinata prestazione nei confronti di chi si troverà in una determinata situazione o di chi compirà una determinata azione.

--- l'inadempimento---- è la mancata o inesatta esecuzione della prestazione dovuta. In tale circostanza si dovrà valutare in che misura il rischio vada sopportato dal debitore e quindi in che misura debba risarcire il creditore e in che misura invece il rischio vada accollato al creditore.

Dom. Perchè ci accingiamo a votare con l'attuale sistema elettorale ???

Chi non ha , paura, di una RISPOSTA , a tale richiesta.?

wiwa la parre 12.02.13 07:37| 
 |
Rispondi al commento

perfino il papa ha dato le dimissioni
una volta scoperto che il marcio attorno a lui,
gli affari sporchi sottobanco con le banche, le finanziarie, la politica corrotta e corruttrice, avevano il sopravvento in vaticano.
Ha tentato di fare pulizia ma ha scoperto in quelle stanze sopra S.Pietro di essere solo, solo in questa battaglia, oppure ricattato e minacciato a morte dai cardinali che ha dentro gli affari nel Vaticano e amministrano in nome del dio quattrino e del potere questi soldi.
Sepolcri imbiancati degli anni 2000, dove lo ior fa la sua comparsa in tutti o quasi gli scandali finanziari attuali.

Solo la banda B e B resiste, solo i ns dinosauri della politica da 20 e passa anni in parlamento si ripresentano come il nuovo, lavato con la candeggina, e riproposto bianco e puro che piu' bianco non si puo'.
Candidati del niente e per il niente attaccati al potere e alle trame, ricattati e ricattabili,
con le mani lorde dei loro affari sporchi.
Loro non si dimetteranno mai
mandiamoli allora tutti a casa il prossimo 24 febbraio
e rimettiamo il cittadino, a partire dagli ultimi col reddito di cittadinanza per salire poi alle piccole e medie imprese con l'abolizione irap,
al centro dell'azione politica
col m*****
oro e per sempre

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 12.02.13 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Vedi Giuseppe Lovo voi cattolici avete un piccolo difetto, non riuscite a utilizzare bene la ragione e bi gate trascinare, siete emotivi e questo vi fa credere di vedere e parlare con Dio.
Io non ho mai detto di fare uso di sostanze stupefacenti, e per tuo dispiacere non ne ho mai fatto uso, mentre è risaputo che la religione è l'oppio dei popoli, non faccio neanche uso di dose massiccie di tv altra droga pubblica.
Conoscere l'uso e gli effetti delle droghe non significa averne fatto uso, a parte il caso di Freud che studiando la cocaina, ne faceva uso personale direttamente su di se per studiarne gli effetti e riportarli, tra l'altro in uno dei suoi libri famosi appunto intitolato "cocaina".
Ma per voi tutte le questioni sono da dividere in sante e diavolo.
Le droghe per me sono solo sostanze ne più ne meno di tutte le schifezze che ti respiri ogni giorno, che non sono propriamente droghe ma sono "Sostanze Tossiche". Comunque se vuoi discutere con dei drogati o vorresti redimerli, li puoi cercare o nelle comunità di recupero oppure direttamente dentro il parlamento, giacché senza fare una legge come in Svizzera ci sono già le stanze per drogarsi, e poi si ritrovano tutti insieme nella stanza dei bottoni, dove votano, non le leggi come te ingenuo crederesti, ma quando schiacciano il bottone si o no è per decidere se la roba era buona o no.

Daniele Di Bert (dandb), Lesmo Commentatore certificato 12.02.13 07:28| 
 |
Rispondi al commento

che poi a casa mia, un presidente si dimette, un monarca abdica.

Ella 12.02.13 07:25| 
 |
Rispondi al commento


ATTACCO AL SITO
salve movimento,
dalle ore 12 alle 22 mi è impossibile entrare nel blog e seguire la cosa
e questo da circa una settimana

tutti gli altri siti si vedono ma il blog do grillo non è accessibile

sono di torino
potete fare qualcosa?

ferlingot 12.02.13 07:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione