Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ridevano gli occhi


sangiovanni_piazza.jpg
"Sono stato a S.Giovanni ieri sera....prima c'ero stato per i funerali di Berlinguer e le più grandi manifestazioni della sinistra....mai è stata così piena di gente stipata come le sardine... non riuscivo a muovermi, eravamo cinque persone in un metro quadro. Era il 77imo comizio di Beppe, sapevo a memoria ogni passaggio..anzi anticipavo col pensiero ciò che avrebbe detto un minuto dopo... e nonostante tutto sorridevo alle sue battute, mi incazzavo per gli slogan contro la casta, mi emozionavo per le parole di speranza di una società migliore. Non erano solo le parole di Beppe a farmi sentire tra amici e presente ad un passaggio storico, di quelli che avvengono ogni 40-50anni, ma i visi attenti di coloro che erano intorno: attenti, distesi,emozionati, a due ragazze "ridevano gli occhi"...e se gli occhi sono lo specchio dell'anima, vuol dire felicità e speranza concreta. Una giornata indimenticabile, da raccontare ai figli e ai nipoti. Credo veramente che abbiamo aperto, grazie all'aiuto di Beppe, una breccia grandissima in quel nuro di gomma che abbiamo davanti da 30 anni...sta a noi infilarcisi e stabilire quella testa di ponte che ci permetterà di arrivare alla conquista di una società dei cittadini, equa, solidale, con l'essere umano al centro." Mario Leotta 52 (), blera

23 Feb 2013, 22:25 | Scrivi | Commenti (547) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Berlusconi accusa Grillo di populismo:
Leggendo queste definizioni cosa vi viene di pensare?

Populismo: La parola populismo può avere numerosi campi di applicazione ed è stata usata anche per indicare movimenti artistici e letterari, ma il suo ambito principale rimane quello della politica. (...) Il termine non ha alcun legame con una particolare ideologia politica (destra o sinistra) e non implica un raggiro del popolo (come al contrario implica la demagogia), ma anzi presuppone un consenso effettivo del popolo stesso. (...) è evidente che la parola viene usata tra avversari per denigrarsi a vicenda – in questo caso si può dire che "populismo" viene talvolta considerato impropriamente dai politici quasi come un sinonimo di "demagogia" che ha un significato completamente diverso.

Demagogia: la parola demagogia indica un comportamento politico che attraverso false promesse vicine ai desideri del popolo mira ad accaparrarsi il suo favore. Spesso il demagogo fa leva su sentimenti irrazionali e bisogni sociali latenti, alimentando la paura o l'odio nei confronti dell'avversario politico o di minoranze utilizzate come "capro espiatorio" e come "nemico pubblico", utile alla formazione di un fronte comune, uniformato temporaneamente dalla medesima lotta e dunque scevro di dissenso interno. Fu Platone, nel "Politico" e nelle "Leggi", a dare un'ulteriore definizione di demagogia: questa è nient'altro che la forma di governo corrotta che deriva dalla democrazia, forma virtuosa del governo di molti.

Siamo sicuri che non stia accusando se stesso e il governo degli ultimi 20 anni???!!!!

Daniel Castrogiovanni 02.04.13 01:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non mollare propio adesso che siamo sempre più vicini a mandarli "TUTTI A CASA"

Rocco Lillo 02.03.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIEEEEEEEEE

ernesto t., Ennesso@yahoo.it Commentatore certificato 01.03.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente in Italia si respira un'aria nuova, più fresca, più giovane, più sana e molto più aperta al domani. Grazie Beppe! Grazie a tutti coloro che hanno creduto e si sono adoperati per questo cambiamento epocale! La forza del M5S sono state le parole ed i ragionamenti semplici che rispecchiano fedelmente l'attuale realtà italiana: un paese devastato, saccheggiato, asservito alle logiche clientelari - e senza futuro - sta davanti ai nostri occhi. Con l'aiuto di Dio e del M5S l'Italia che amiamo potrà risorgere e diventare un luminoso esempio per tutto il mondo civile.

Beppe, sei un formidabile rompighiaccio! Se il M5S sarà fedele nei fatti a ciò che ha predicato e promesso in tante piazze della nostra bella Italia... la prossima volta saremo il 51% !!

Coraggio, salviamo l'Italia da questi barbari, avidi e corrotti, pronti a tutto quando si tratta di riempirsi le tasche e di difendere i loro ingiustificati, assurdi privilegi.

W W W l'Italia e W W W il M5S

Domenico Frigo 28.02.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Grillo the hero as Italy rejects EU austerity: Beppe Grillo is the new face of Italian frustration

http://www.youtube.com/watch?v=9OZB5sFM6-w&feature=share&list=UU56WwNsqpbjme7r-URpl3OA

Fabrizio Porro 28.02.13 03:54| 
 |
Rispondi al commento

Dall Australia con amore fortissima emozione.
Vorrei aiutare il movimento qualche consiglio Grazie a tutti e al grande POPULISTA BEPPE

dario de horatiis 27.02.13 03:23| 
 |
Rispondi al commento

La luce negli occhi.
L'ho vista anche io la notte di Roma. Erano anziani, famiglie, ragazzini appena sbocciati; uomini e donne in piedi con lo sguardo umido in un presente nel quale non potevano credere. Volti dai quali traspariva il cuore parlante: ma allora è vero.. è possibile.
In cielo un pezzo di piccola luna spuntava tra le nuvole, come a rispondere: ci sono anch'io, si, è vero, è tutto vero. E' stato bellissimo e rimarrà in fondo all'anima per sempre. Il presente ora ci dice che è sufficiente continuare con la stessa pulizia mentale e buonsenso che finora ci hanno contraddistinti.
Il resto lo farà la luna.

Mariagrazia T., Genova Commentatore certificato 26.02.13 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Primo partito, è bellissimo!E adesso occhio!!!!Quelli sono vecchie volpi nn vi fate fregare! Beppe, mi fido di te.

antonia marciano 26.02.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho 27 anni. Mai, da quandomi interesso di politica, ho sentito una speranza di cambiamento così grande. La consapevolezza per la prima volta di essere circondato da un numero crescente di persone che vogliono dire basta a scempi inaccettabili. Noi fortunatamente siamo una generazione venuta su spesso nella bambagia del benessere, frutto del boom economico di cui ha beneficiato la generazione precedente. E dalla bambagia è ancora più difficile trovarsi con un futuro incerto. Sono un ricercatore, all'estero come tanti, tantissimi, per scelta ma con la voglia un giorno di tornare. Sono soprattutto un cittadino che fino a pochi mesi fa aveva gli occhi spenti pensando alla politica. Quello che è stato fatto è qualcosa di pazzesco, incredibile, senza precedenti e senza uguali nel mondo. Il movimento, espressione degli indigados spagnoli, di Occupy Wall Street, entra come una valanga a rappresentare il cittadino, il ricercatore, l'insegnante, l'imprenditore, l'operaio, la casalinga, lo studente. Ieri ripensando a questa cifra mostruosa, destinata a crescere, del 25%, ridevo, sorridevo, sognavo. Il mondo di onestà, pulizia, trasparenza, che in 27 anni non ho mai visto, forse è possibile e realizzabile.
Il difficile viene ora, ma per adesso posso solo dire grazie a tutti questi ragazzi e ragazze che mi hanno ridato la speranza in un cambio radicale, trasversale e duraturo. Grazie.

Daniele Viganò, alicante (Spagna) Commentatore certificato 26.02.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIATE FORTI RAGAZZI.....SIATE FORTI... TENTERANNO DI COMPRARVI IN TUTTI I MODI. NON CI TRADITE VI SCONGIURO. ...BEPPE, GIANROBERTO ADESSO ARRIVA IL MOMENTO PIU' DIFFICILE, DITE AI RAGAZZI DI NON CEDERE MAI, MAI......SCUSATE...SCUS..MA LE LACRIME MI IMPEDISCONO DI CONTINUARE....

emmeci 26.02.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego... Non ci tradite... Vi prego....

Serena indirli 26.02.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina la prima cosa che ho fatto è stato di aprire le finestre, e sentire finalmente un’aria nuova, un’aria pulita che non si respirava da tanto.
Tutti ci auguriamo che questo sia l’inizio di una stagione che tuteli chi ha sempre lavorato onestamente e senza nessuna pretesa, per un’Italia in cui nonostante tutto crediamo.
Grazie veramente di cuore a chi ha lavorato tanto duramente per raggiungere questo risultato.
Rappresentateci e rendetici di nuovo orgogliosi di essere ITALIANI.
Antonio F.

Antonio Finno 26.02.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Non si può commentare l'instant'pool perche la storia insegna che potrebbe ribaltarsi ancora tutto. E lo spero vivamente perchè la cifra indicata fino ad ora(comunque ottima per M5S)mi fa un pò rabbrividire, perchè dice che 6/7 italiani su 10 e ancora contenta della VECCHIA POLITICA. Quindi c'e da riflettere e molto ancora da fare. Evidentemente ci sono ancora troppe persone che ostentano povertà e malumore ma sotto sotto stanno bene così "sarà la paura di cambiare o altri motivi?" Andrea Lunghi

andrea l., pinerolo Commentatore certificato 25.02.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono ansioso di vedere in tv stasera le faccie dei parassiti!!!
Grazie Beppe per aver dato aria nuova a questa magnifica nazione.
Rimbocchiamoci le maniche e andiamo avanti!!

Gustavo 25.02.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Stanotte ho sognato che prendevamo il 71%... Sarà vero?!?!mmah!!

Stefano Scrivano 25.02.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

HO 35 anni, ieri sono andato a votare , non ero cosi' felice nel farlo da quando ho votato la prima volta nella mia vita ......... ----GRAZIE BEPPE----
Adesso si che si puo' intravedere una luce in fondo al tunnel

ANGELO PARISI 25.02.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti, oggi qui a Pinerolo continua a nevicare, hanno sempre detto che la neve porta via batteri,aria inquinata e altri fattori dannosi al genere umano!!! Bene bene speriamo che sia vero,speriamo che dalle urne esca un vento di cambiamento e che si possa ricominciare a respirare nuovamente aria fresca e sopratutto PULITA. EXTREM

andrea l., pinerolo Commentatore certificato 25.02.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Beppe riposati...CHE POI FESTEGGIAMO è STUPENDO!!!!!!!!!!!!!!!!!

vanessa s., vercelli Commentatore certificato 25.02.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

non votavo da 15 anni, ero li ad aprire i seggi sono stata la prima nella mia sezione elettorale, questo è un momento storico, una rivoluzione intelligente, pacifica, un'occasione che spero l'Italia non si faccia scappare, se l'italiani prendono al volo quanto gli è offerto dal Movimento 5 stelle, saremo i primi nella storia mondiale ad aver rivoluzionato un paese senza una spilla di sangue ma solo usando armi vere e indelebili come l'onestà, coerenza, lealtà, umanità, equità!!!

alessia scipioni 25.02.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato questa mattina , lunedì 25 febbraio 2013
ore 10.30 ovviamiente movimento 5 stelleeeeee!!!!!

PAOLA C., AREZZO Commentatore certificato 25.02.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi sono veramente emozionata....ho le farfalle allo stomaco...spero con tutto il cuore vada tutto bene...sento un unione tra di noi è ua cosa meravigliosa..LA NOSTRA RINASCITA...GRAZIE BEPPE PER QUESTO MIRACOLO.

vanessa s., vercelli Commentatore certificato 25.02.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

anche io ho 56 anni e ho seguito beppe a roma , in streaming per problemi di salute, che emozione le parole di beppe e le tante faccie pulite dei giovani nella piazza, grazie ragazzi di averci ridato un sogno che dal 68 non sentivamo piu, grazie dal profondo del cuore

carlo lazzeri, grosseto Commentatore certificato 25.02.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina alle 9.00 sono andata a votare e, nel chiuso della cabina elettorale, ho inumidito la punta della matita e ho messo le mie due croci. Spero solo che sia servito. E se dovesse veramente essere servito anche il mio voto, ricordatevi di investire in istruzione, giustizia, benessere, democrazia, stabilità... in un mondo migliore. Ricordatevi del patto che avete stretto con tutti quelli che con rabbia e dolore desiderano fortemente un futuro migliore. Fate sì che le "parole guerriere" diventino pietre che edifichino.

francesca d 25.02.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro politico di sempre, se non lo hai capito, eravamo e siamo stanchi di tutte le tue promesse sempre disilluse, stanchi di pagare sempre noi per tutte le catastrofi che avete combinato .. STANCHI !

ora entriamo in parlamento, entrano i cittadini, per controllare, per far si che anche e soprattutto VOI cominciate a fare dei sacrifici ed a fare qualcosa per i cittadini che indegnamente rappresentate !

un Grazie al M5S, un grazie ai Cittadini che lo hanno votato !

ci vediamo in parlamento, sarà un piacere !

Roberto B. Commentatore certificato 25.02.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Sia io che mio marito abbiamo votato davide barillari e camera e senato m5s. Teneteci informati siamo con Voi.

Teresa rossi 25.02.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

ho fatto il mio dovere
grazie
Beppe

spero che non ci siano brogli

Ciao Claudio

claudio valentini 25.02.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

oggi, 25 febbraio, la nuova liberazione, dagli indegni rappresentanti, burrattini, della triade, monti, berluscao, bersani, i cui fili sono in mano alla germania, con la complicità dei globalizzatori, (dittatori della finanza), che manovrano la macchina infernale, atta a distruggere, i diritti sacrosanti dei popoli delle nazioni. caro beppe e amici dell'atomica day, esplosa a san giovanni, con la forza della massa di veri umani, compatti, battaglieri, vincitori, perseguitati senza lavoro, pensione, assistenza sanitaria, spogliati della loro dignità. questa onda energica degli italiani veri, spazzerà via le caste del neomedioevo, che hanno malgovernato il nostro paese, minando le fondamenta della legalità e del dettato costituzionale. la nuova classe dirigente, del movimento 5 stelle, farà sorridere di nuovo, gli italiani, che riavranno i propri diritti. possa marcire chi nel governo, ha provocato l'impoverimento e i suicidi di onesti imprenditori, per far arricchire solo le banche e gli straricchi, strozzini legalizzati. amici indecisi, votate il movimento 5 stelle, solo così avremo la forza, di liberarci da monti e compagni, dal berlusca e da sgargamella. vi abbraccio con tutto l'affetto, augurandovi una vita migliore. carlo giordana.

carlo giordana, roma Commentatore certificato 25.02.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Dopo anni di sfiducia completa sono tornata a votare. Stavolta voglio credere che le cose cambieranno davvero.

lorena cerqueti 25.02.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

non è mai tardi... credevo di essere di destra ed il movimento mi ha fatto capire che sono soprattutto un cittadino....e voglio essere parte attiva, propositivo ed impegnato in prima persone... perchè le proposte del movimento sono semplici e logiche, perchè amo il mio paese, perchè quando guardo il video mi vengono le lacrime per la commozione, perchè ho sentito non una voce parlare ma finalmente un cuore... non è tardi, ma siamo sul filo, mi associo alle parole guerriere... prima che sia troppo tardi, prima che di guerriero invece che le parole si sia costretti a sguainare le spade... grazie a tutti voi per aver squarciato il mio vetusto velo ideologico che copriva i miei occhi, grazie grazie grazie

gianluca lanza (giangi mano libera), biella Commentatore certificato 25.02.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo hai riassunto perfettamente l'emozione che c'è stata in tutta la campagna elettorale grazie a Beppe e grazie a tutti. Io l'ho seguita in gran parte su Youtube, su la Cosa, strepitoso esperimento riuscito, anche se a volte ci sono stati dei problemi, ma anche su Unstream di Salvo Mandarà (grande anche lui). A Viterbo poi sono andato a vederlo dal vivo in una serataccia di pioggia, in cui cmq. la gente non si è schiodata dalla piazza e anzi aumentava con la pioggia. Cmq. vada il MOVIMENTO 5 STELLE ci ha fatto vivere un sogno e credo che sarà cmq. un successo che prenda il 5, il 12, il 18, il 27, il 31 o chissà magari anche il 38%. E' stata una comunità che sicuramente prolifererà in futuro. x certi versi è tornato uno spirito che credo ci sia stato solo nell'immediato dopoguerra, anche se in un clima di contrapposizione di blocchi. In quel periodo sicuramente, ognuno x la sua parte, credeva in un ideale ed aveva in comune l'onestà, la voglia di aiutarsi, di essere comunque una comunità. Da un'altro punto di vista invece grazie alla rete si sono aperte nuove possibilità di INTERAGIRE, anche in termini di IDEE, quelle che tutti gli attuali partiti hanno volutamente ignorato, andando ad intaccare una cosa sacra: la DIGNITA' DEL CITTADINO. Infatti, uno può non essere d'accordo con una determinata idea, tuttavia, deve sempre rispettare la possibilità che una persona possa esprimerla. I ns. partiti invece se ne sono infischiati, nulla contava più, anche se uno aveva le migliori idee del mondo, se non gli portava i "numeri" di elettori o di soldi tutto veniva calpestato. Credo sia l'alba di una nuova era che riprende anche antiche sane radici. Addio vecchi partiti, addio politici politicanti, addio passare indenni sopra i diritti dei cittadini. Certo come fenomeni patologici queste cose potranno manifestarsi ancora, ma credo non più come normalità accettata impunemente. Forza ragazzi un solo pensiero: fra poche ore x loro è finita! Grazie a tutti.

Antonio Carloni Commentatore certificato 25.02.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

mai prima d'ora mi sono svegliato così presto per andare a votare, mettendo la croce sul movimento *****, sembrava un contratto con la civiltà con la democrazia con la felicità.
Non mi sembra vero che tutto questo stia avvenendo

Gabrio P. Commentatore certificato 25.02.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

ho scritto un articolo sul blog quarrata news, dove racconto il mio viaggio a roma con il movimento 5 stelle di pistoia. se lo giudicate interessante è riportato anche sul sito del movimento di pistoia e su la mia pagina facebook, loppa massimo bianchi. ho 58 anni e faccio autista in un centro di assistenza x diversamente abili. grazie loppa

massimo bianchi 25.02.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

IN QUESTI 2 MESI DI PRE ELEZIONI HO SENTITO LE NUOVE PROMESSE DEL MOVIMENTO 5 STELLE ED OLTRE ALLE EMOZIONI CHE MI HANNO DATO HO SENTITO IL VERO BISOGNO DEL CAMBIAMENTO DI QUESTA POLITICA CORROTTA E UNA RAGIONE DI PIU PER ELIMINARE TUTTI QUESTI CADAVERI CHE INFETTANO L'ARIA CHE RESPIRIAMO E QUINDI
AVANTI MOVIMENTO 5 STELLE PER UN ITALIA VESTITA PER GLI ITALIANI

ANTONIO CALVI 25.02.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

ho 60 anni,grazie al M5S ho ritrovato l'orgoglio di essere un cittadino di questo paese,provo quel senso di appartenenza che si era del tutto assopito per non dire evaporato..AVANTI A FORZA TUTTA!

pier luca durante 25.02.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=Ithfqitexok

gianluca p., roma Commentatore certificato 25.02.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

ci hanno abituato a pensare che tutto è uguale e quindi in maniera complice, permettono. Questo non l’ho visto sulle riviste ma in amici di anni con persone con cui ho fatto l’amore e che mi conosce come nessun altro… E si è disimparato a condividere. Il condividere è ciò che veramente terrorizza il potere, i pensieri peggiori e chi li rappresenta. I pensieri peggiori sono terrorizzati dal condividere. In quella piazza in cui avevo visto un anno e mezzo fa bruciare la democrazia e soprattutto l’idea di futuro ho visto persone con sacchetti della mondezza raccogliere fino all’ultima cartaccia, nessuna bandiera politica ho visto LE PERSONE. Ognuno ha il suo percorso e il movimento di Grillo che non mi permetto di giudicare perché non ne ho le competenze magari è solo un passaggio e ha tutto da cambiare e migliorare ma mette insieme le persone. Siamo dentro ad un cambiamento e anche se lo chiamiamo con parole nuove cerchiamo soluzioni vecchie, rassicuranti. Io credo che veramente la crisi è una possibilità. Il materasso si sta girando e l’occidente starà dalla parte meno comoda ora. Ma la meraviglia è a portata di mano. La soluzione l’avevi davanti e l’hai solo scagliata lontanissimo per paura di essere colpito. La meraviglia (e la mostruosità)è nelle persone e il cambiamento non è nelle elezioni di oggi. Nei passi che abbiamo già cominciato a fare. Ognuno personalmente per raggiungersi. Coltivando la necessità di condividere i peniseri migliori. Allego il mio piccolo video che ho girato in quella piazza per trasmettere un emozione.

gianluca p., roma Commentatore certificato 25.02.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

arricchiti da aneddoti e anticipazioni resistenti a tutto e che facciano bella figura da qualunque punto li si guardi. Per poi tornare alle proprie semplici convinzioni (almeno finchè le cose della politica specifiche non toccano te).Ovviamente non tutti sono così e comunque anche l’esser così ha una sua caratteristica molto umana che non voglio stare qui a demonizzare. Quello che voglio dire è che, politicamente, io mi sono sentito per la prima volta disorientato. Ho sentito parole che avrei potuto dire io da un ragazzo che fa cooperazione in Amazonia e che ora è candidato al parlamento come ho sentito perplessità per persone che avevo vicino fomentate da un superficiale veleno che non condivido e che spesso lascia poi il motivo per cui tutto uguale. (Questo non è una mail per portare a votare o meno Grillo, magari ad approfondirlo, ma a votarlo è credo l’ultima persona che consiglierei se non lo si sente.) Io penso che ognuno nel proprio lavoro nelle amicizie, nei servizi pubblici che usa o che vede, che sia una metro o l’ospedale ha esattamente chiaro cosa c’è che non va. O decide di non saperlo, è abituato. Bè è più facile votare qualcosa di tanto giusto sulla carta anche se rappresentato indegnamente, che prendere coscienza che tutto dipende da te. Ma proprio da te. Io ho visto negli ultimi anni cose bellissime e cose mostruose. Ho visto la meraviglia del servizio civile in Africa e la speculazione in Africa, ho visto la meraviglia dell’effetto della clown terapia in ospedale e i soldi che prendevano a calci nel culo i clown costretti ad andarsene dall’ospedale e la paura e la meraviglia non me l’ha fatta venire quello o quell’altro potere me l’hanno “regalata” le persone. Le persone che ho visto essere umane come nessuno mai fantastiche e quelle che ho visto nonostante i propri ideali dimenticarsi del proprio e dell’altrui bene fare cose mostruose. Pensieri e azioni di persone semplici, .Ma che semplicemente pensano credono ci hanno abituato a pensare che

gianluca p., roma Commentatore certificato 25.02.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Tsunami Tour a Viterbo

Pioveva ed era freddo ma migliaia di persone(si stima 5000)stavano ad ascoltare in religioso silenzio le parole di Grillo,ultimo baluardo della democrazia e speranza per il futuro
di questa Italia ridotta in disgrazia dall'operato di venditori di ciarle acchiappa soldi (i nostri) e distruggi futuro dei giovani.
E' stato un comizio spettacolo coinvolgente dove tra spettatori ci si sentiva amici,fratelli perchè
eravamo lì per gli stessi obiettivi del programma del M5S.
Il sistema politico democratico ha subito una metamorfosi negativa in partitocratico che va spazzato via e come la storia insegna per evitare una nuova “primavera araba ” il M5S potrebbe essere la soluzione.Gli Italiani sono stufi del degrado politico,economico, di valori e di arricchire i parassiti dove due milioni di famiglie arrivano solo alla metà del mese; sono scesi in piazza per spazzare via quella classe politica che sembrava consolidata e attaccata alle istituzioni come cozze.
Per il Movimento è stato un crescendo esponenziale perchè la fiamma del cambiamento è stata alimentata dai continui scandali di pseudo partiti democratici lontani anni luce dalle aspettative dei loro elettori.
Nelle " lamiere" elettorali rimaste vuote si potranno affiggere i candidati scomparsi vittime delle elezioni mentre i partiti superstiti ridimensionati andranno a finire nelle statistiche in ALTRI.
Ora grazie al M5S tutti possono andare a votare sereni senza otturarsi il naso perchè si ha la certezza di dare fiducia a gente pulita che si è messa in campo per il nobile ideale di ridare dignità e futuro agli italiani.

albert solforio 25.02.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Sarà un successone :)

"L'eletto in Parlamento si impegna a votare in aula secondo la volontà degli iscritti al non-partito, che la esprimeranno tramite un'apposita votazione on-line."
Tratto dal libro "Dietro Beppe Grillo”

Domenico Petrolino, Londra Commentatore certificato 25.02.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

dove ho visto scene che spero di non rivedere mai più. Una Roma data alle fiamme per coprire l’oppressione delle fiamme più vere che ognuno di noi porta dentro e a cui alludo all’inizio di questo sfogo e per quanto possa sembrarmi folle farlo mi sento di condividere , la sensazione che ho adesso addosso in un giorno importante e normale. Oggi si vota. E credo che mai come questa volta un po’ tutte le idee in qualche modo siano rappresentate . Si hanno pochi alibi per non andare a votare a parte la propria non decisione di partecipare a priori. Ma non voglio entrare nel merito io voglio solo raccontare la mia sensazione perché oggi non credo avrò la fortuna di incontrarvi e quindi...
L’altro ieri sono andato a piazza san giovanni ad ascoltare Grillo. L’ho molto approfondito in questi ultimi tre mesi e sono andato lì non tanto per sentire lui ma per sentire nelle ore prima tutti gli altri ragazzi candidati. Ora io credo che l’italiano medio abbia verso la politica due atteggiamenti. Uno è quello che più facilmente mi viene da paragonare alla professoressa del liceo che dopo aver letto il primo tema ma molto più spesso per il tuo look o il tuo modo di parlare… bè per 5 anni ti da lo stesso voto. Non ti ascolta più. Non approfondisce. Non ha curiosità. E si sente anche di aver ragione. Sei tu che sei, così! Ecco, penso che questo sia un atteggiamento abbastanza usuale. “So’ tutti uguali” “Er più pulito c’ha la rogna” ecc. ecc. Avere un opinione prima di conoscere. L’altro atteggiamento è quello dell’abito elegante (un esempio, nel campo del vestiario, più calzante per i maschi che per le donne) un abito unico, da tirare fuori per le occasioni in cui bisogna “sfoggiare” nelle discussioni con gli amici, da rimettere in armadio magari anche per due mesi e pronti appena tornati a casa a rimettersi nel tutone. Così è spesso la propria opinione pubblica . Un'unica grande idea fatta di copia e incolla messi insieme coerentemente e brillantemente...continua

gianluca p., roma Commentatore certificato 25.02.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento


L’Italia sta bruciando. E’chiaro nelle manifestazioni e da fuori. Appena si esce dall’italia ci si rende conto, in questo momento storico, delle fiamme che la avvolgono. E dell’aria ci si rende conto.
Infatti da dentro si sente solo un progressivo indebolimento. Il gas che entra dalle narici e negli occhi al plasma. Pian piano.
Nelle manifestazioni la disperazione prende la forma di lacrimogeno, molotov, sasso, vetrina, non importa la divisa o il pensiero. E’ l’unica occasione, da una parte e dall’altra, di provare a scagliare la disperazione il più lontano possibile. Come il lancio del peso. E si lanciano i nostri ultimi sentimenti perché quelli sani sono in minoranza e allora non li voglio più che mi fanno pensare. E i bar e i ristoranti sono i veri cellerini che disperdono le folle, baristi sorridenti a cui ci perquisiamo da soli e consegniamo tutti gli spicci rimasti. “Famme magnà.” “ Famme beve.” E poi nella caserma della nostalgia ci costituiamo, ma solo quando siamo soli, tra le foto segnaletiche dei ricordi.
Tre minuti dopo un lacrimogeno ho visto compagni di avventura scegliere la strada dell’amaro al bar. Il camion dei comunisti davanti a me vendeva birra. Mio fratello mi invita all’abbacchio a casa sua.
Speriamo che.
Speriamo che l’umanità che scende ora dal cielo, alluvionando questo paese senza pietà, lui si in maniera unita da Nord al Sud, spenga questo fuoco riconsegnando l’umiltà. L’umiltà della tragedia. L’umiltà del ritrovarsi davvero soli e quindi, poi, davvero insieme. A cercare di spendere a cercare negli occhi Qualcuno.
A condividere con la polizia e gli operai Dio. E tutti e tre a non capire perché ciò avviene e a provare a dare domande diverse alle risposte che conosciamo.

Speriamo che questa pioggia spenga il fuoco.
Almeno per dare un senso a tutti quelli che dovrebbe aver Vivere. Novembre 2011

Ho scritto questo sfogo l’indomani della manifestazione di novembre di un anno e mezzo fa dove ho visto... continua

gianluca p., roma Commentatore certificato 25.02.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Ok, si può fare. Anche se è ancora presto per conoscere l’esito delle votazioni, una cosa è certa: qualcosa è cambiato.
Ringrazio Grillo e i grillini della prima ora, che con intelligenza, passione e coraggio ci hanno offerto l’opportunità di credere nella Rinascita. E’ un po’ come risvegliarsi da un incubo. Ora, da sveglio, vorrei partecipare, se me lo consentite. Per questo ho deciso di iscrivermi al Movimento 5 Stelle, stamattina stessa.
Fino a ieri quasi mi vergognavo di essere italiano, oggi non più. In Italia succedono spesso cose straordinarie, nel bene e nel male. A parte il Rinascimento, cito soltanto, per restare ai giorni nostri, la Resistenza, il boom economico, le Brigate Rosse, l’inchiesta Mani Pulite, il fenomeno Berlusconi, e oggi il Movimento 5 Stelle. Sembra che noi italiani abbiamo una particolare predisposizione ad esasperare le cose che ci riguardano. Periodicamente ci riduciamo in cenere; ma siamo capaci di rinascere, come stiamo facendo ora.
E pensare che siamo fortunati, con quello che abbiamo potremmo stare tutti benissimo. Allora diamoci da fare, perché si può fare, si deve fare. Bisogna crederci, per noi stessi e per quelli che verranno dopo. Ancora grazie a chi ci ha creduto prima di me: per merito loro adesso sono pronto anch’io.

Domenico C. 25.02.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Qui da noi nella notte ha messo giù un bel 20 cm di neve, noi viviamo in campagna ma non ci siamo certo fatti fermare dal tempo.
TROPPO IMPORTANTI QUESTE VOTAZIONI, non potevamo assolutamente esimerci.
Adesso sto sperando tanto che li abbiamo spazzati via tutti.
Spero tanto di vedere finalmente tante belle facce giovani, pulite e piene di entusiasmo contagioso.
UNA PREGHIERA : pensate anche agli animali !

Tullia Colombo 25.02.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Venerdi 22 c'ero anch'io, giornata memorabile, nella quale ho provato anche l'efficienza della postazione di soccorso, visto che sono stata colta da un attacco di panico, ma sono rimasta lo stesso fino alla fine. Le belle emozioni non possono cessare per un semplice malore. Non andavo in piazza da tanti, troppi anni. Qualcosa di sicuro cambierà, deve cambiare e Venerdi 22 abbiamo posato la prima pietra del cambiamento. Ringrazio tutti quelli che insieme a me hanno condiviso con educazione,solidarietà e rispetto, la serata di venerdì; un grazie di cuore al personale sanitario del presidio di pronto soccorso.

miriam mazziotti 25.02.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Sono finalmente piena di speranza che le cose possano veramente cambiare. Ho votato per la prima volta veramente convinta naturalmente m5s sia al senato che alla camera e spero che siamo in molti e che non facciano imbrogli.
Sono disgustata di come vengano viste le cose, che i commenti siano sempre gli stessi, che si taccia grillo di dittatore e che non si può governare senza sapere nulla di politica, che se scompare Grillo il movimento scompare e poi questa mattina una trasmissione sulla personalità di hitler con evidenti accostamenti, ovviamente non citati, a grillo per cercare di dissuadere gli ultimi votanti. Uno schifo. Poi loro sono democratici, amici che quando hanno saputo che votavo 5stelle mi hanno guardato con disgusto dicendomi che hanno perso la stima in me e mi toglieranno il saluto. Mah

maria graziano 25.02.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Molte volte ho votato.....ma oggi mi sento veramente
fiero di quell Movimento che mi rappresenta...
rimarrò a casa a vedere tutte le TV possibili fino all'ultimo grido di gioia questa sera......

massimo b., anghiari Commentatore certificato 25.02.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Per la prima volta in vita mia ho votato senza paura di aver dato un voto inutile e mi sento soddisfatto e orgoglioso di quello che ho fatto

Vitale Russotto 25.02.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Vedendo Piazza San Giovanni così gremita mi sono emozionato, sentendo gli interventi dal palco dei candidati alle politiche e regionali, tanti giovani, persone sincere e genuine che si emozionavano nel presentarsi alla piazza e decisi su cosa fare per l'interesse dell'Italia e di tutti gli italiani. Questo è uno tsunami defastante per i nostri politici che ci hanno rappresentato in tutti questi anni distruggendo anche i sogni, ma è anche un vento nuovo, vento di speranza che da oggi tutti gli italiani si sentano padroni dei loro diritti sanciti dalla Costituzione e che tutti insieme collaborino alla ricrescita del nostro Paese. Gaetano 63 Maiori

gaetano 63maiori 25.02.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

II, cosiddetti, "grillini", e tutti gli altri elettori, fotografando la scheda elettorale votata, hanno violato la legge che lo impedisce.
In questo gesto (ruffiano, stupido, servile) si configura, per il Codice penale, il reato di “voto di scambio”. E’ un reato di matrice mafiosa, nel quale si identificano i politici italiani in combutta con le associazioni a delinquere di stampo mafioso.
I “grillini” sono il rovescio (l’altra faccia) della medaglia degli elettori di Silvio Berlusconi.
http://blog.libero.it/virgilius/11943243.html?ssonc=1344742832


scusate ragazzi è una semplice curiosità, mi è giunta voce che le corriere partite da napoli per piazza san giovanni erano gratis, mentre io ho pagato di tasca mia da pesaro per andare a roma... ovviamente non credo a nulla di questo, forse si saranno confusi con quelli del pd che, prendendo i rimborsi, fanno finta di portarti gratis e poi intascano il triplo, comunque volevo avere conferma da qualcuno che è partito da napoli, almeno mi tolgo il dubbio! grazie mille

raffaele cannavacciuolo 25.02.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

non ho potuto partecipare di persona e mi sono rassegnato a seguire online e con le video-chiamate in cui il mio fratellone mi mostrava le meravigliose immagini di piazza S. Giovanni , eravamo oltre 207Mila!!
Pioveva e soffiava un venticello...."rinfrescante"; mi chiedo quante persone in più ci sarebbero state se fosse stato un bel giorno di primavera!!!!????

yuva m., mantova Commentatore certificato 25.02.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Il cambiamento è già iniziato. In giro per il web, nei bar, ovunque, vedo persone che hanno preso una posizione. Non ci sono più i soliti commenti "tanto sono tutti uguali", oppure "io non l'ho votato". Tutti escono dal buio e spiegano il perchè della loro scelta a chi, con discorsi ormai privi di senso, ci attacca nei modi più disparati, anzi, disperati. E' una cosa meravigliosa. Tutti a difendere la propria scelta con un bellissimo "NOI" , questo senso di appartenenza è stupendo. Tutti conoscono il programma e quello che vuole essere il movimento, hanno tutti le idee chiare e possono rispondere a qualsiasi illazione. Grazie a tutti per questa speranza concreta, sarà dura, ma se restiamo uniti cambieremo la storia di questo paese.Un saluto a 5 stelle!!!

Cristian Marchica 25.02.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Non ero mai stato in Piazza, mai partecipato ad una manifestazione ho 45 anni e a Piazza San Giovanni c'ero! Sono orgoglioso di esserci stato e ho visto tanta gente come me piena di speranza nel cambiamento. Ora non solo ci credo veramente ma vorrei partecipare attivamente, ho tante idee da portare avanti e vorrei dare una mano per un futuro migliore e per mio figlio.

Marco Mattonelli 25.02.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, volevo subito far presente che in vita mia non ho mai partecipato a nessuna manifestazione politica, nessun "comizio" e venerdì 22 feb. mentre uscivo da lavoro e prendendo la metro A a Roma ho sentito un richiamo partire dal mio interno, quasi a livello inconscio, ed ho deciso insieme ad un collega di prender parte alla chiusura della campagna elettore del Movimento a San Giovanni. E' stato veramente EMOZIONANTE trovarmi in mezzo a così tanta gente, tanti giovani come me, gente ONESTA,....gente con un idea comune, CAMBIAMENTO....sono fermamente convinto che l'unico modo per poter salvare il nostro amato paese è iniziare e batterci per un CAMBIAMENTO RADICALE, un cambiamento che deve iniziare dall'alto della piramide, come già è stato iniziato nella REGIONE SICILIA e che continuerà a breve, molto presto anche altrove..., MAI COME PRIMA SI RESPIRA ARIA DI CAMBIAMENTO IN ITALIA,...UNITI, TUTTI INSIEME SI PUO' CAMBIARE

Gabriele Orlando (il_grande), Frascati Commentatore certificato 25.02.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

facciamogli il culo!!!!!!!!!!!!!!!

francesco lippo 25.02.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

anche la grande assenza di elettori, ma o grande fiducia che a Beppe sono in molti a votarlo. questa volta anno veramente paura e le stanno provando tutte comprarsi i voti, oppure la casta se non arriva 51 % 100, il pd. pdl si metteranno insieme per combattere il nostro mvimento. penso che ci vuole un po di tempo per far capire ai elettori basta con questi vecchi parlamentari, dove sono dentro un sistema marcio il quale anche il più onesto entra nell'oro sistema. ora entriamo in parlamento poi cambieremo le coscienze degli italiani dove siamo tutti uguali. forza m. 5 s.

fernando reina 25.02.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo !!!!
Brividi !!

casse imballaggio 25.02.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

ancora non si conoscono i risultati,speriamo di arrivare intorno al 25% però a mio giudizio c'è stato un elemento rivoluzionario in queste elezioni,che si può sintetizzare con la parola FELICITA. Come vorrei si potesse cambiare il concetto di status symbol,macchine soldi orologi viaggi telefoni....in tranquillità,serenità,felicità,non sono concetti astratti e forse ora con la nostra comunità si può pensare di cominciare a realizzarli,grazie beppe per essere stato il primo a lanciare questo macigno nello stagno putrido del denaro e dell'interesse,ora tocca a noi, cominciamo anche noi a lanciare sassi facciamo cumuli alti come montagne.......

davide bertoletti 25.02.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Grillo riposati che poi festeggiamo

giuseppe chionetti 25.02.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, sn un artigiano, per di piu separato dopo 18 anni di matrimonio. vi posso solo dire che ad esperienza sulla mia pelle, l'italia nn funziona piu ne giuridicamente ne politicamente.
Mi stanno costringendo a chiudere la mia attivita dopo 18 anni.
Ed e per questo che ora andro a fare il mio dovere e votero la rivoluzione, perche e questo che oggi ci vuole se vogliamo far cambiare qualcosa......grande M5S!!!!
E se anche dovessero tagliare fuori il M5S, la rivoluzione e iniziata e nn si fermera'....la gente e stanca di fare sacrifici e i potenti si mangiano tutto!!!!
MANDIAMOLI TUTTI A CASA!!!!!

Cristian faggiano 25.02.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Lavoro nelle forze dell'ordine e mi rendo conto quotidianamente delle difficoltà in cui versa una grossa parte della popolazione. Personalmente ho sempre tenuto una condotta rispettosa dei sentimenti altrui e, soprattutto, della condizione particolare di ogni individuo con cui io sia entrato in contatto. Oggi, dopo 14 anni di lavoro ed una serie lunghissima di servizi di ordine pubblico, posso affermare con orgoglio di non aver mai colpito nessuno fisicamente. Difatti, ho abbassato il manganello quando avrei potuto alzarlo e percuotere quel manifestante che mi aveva offeso verbalmente, sputato addosso o, peggio, che mi aveva lanciato contro qualcosa. In quei casi sentivo, tuttavia, che non era con me che ce l'avevano quelle persone, ma che ero un semplice mezzo per far emergere rabbia o malcontento. Incrociando lo sguardo con i miei antagonisti sono riuscito, invece, a stabilire spesso un contatto basato su dialogo e ragionamento. Ebbene, l'importanza dell'azione del movimento 5 Stelle sta proprio nel tentativo di non cedere alle provocazioni delle altre parti, anzi di ignorarle e contestualmente proporre nuovi modelli da seguire. Certo come ogni cosa può essere migliorata a discrezione di ognuno, ma intanto oggi ho qualcosa in cui sperare e di questi tempi non è poco. Sento finalmente qualcuno che parla di idee e non di compromessi. Questa è davvero una rivoluzione pacifica ed un modello da seguire e siamo davvero in tanti a pensarla in questo modo.

Gianluca S. Commentatore certificato 25.02.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Questo è quello che ho inviato hai miei amici ieri mattina tramite facebook:

buon giorno a tutti oggi si va a votare, oggi possiamo essere i principali attori di un cambiamento che può finire sui testi di scuola e ricordato per essere raccontato alle generazioni future come il giorno del cambiamento del giorno che ha portato una svolta alla nostra nazione e al nostro futuro........auguro a tutti una buona domenica....grazie.......................

nel momento che l'ho scritto come ora....c'è dentro di me la speranza che con il voto di ieri ed oggi veramente si possa cammbiare qualcosa in questo stato che sta andando allo sfascio......forza movimento 5 stelle!!!!

DAVIDE POSSAGNOLO 25.02.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo, sono un Brig. Capo della Guardia di Finanza prossimo in pensione, vorrei mettere a disposizione la mia esperienza per aiutarti ad espellere il crancro politico che regna in italia.

Sono della Campania.


La mia email : mariomontoro@tiscali.it.
spero che mi contatti

Mario Montoro, Sarno (SA) Commentatore certificato 25.02.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

ho votato con la speranza nel cuore,non deludetemi.....vi sosterrò sempre per un'Italia migliore.

Rosamaria Pina 25.02.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

oggi avrò la gioia di essere presente come rappresentante di lista allo spoglio più emozionante della mia vita! ho 53 anni e sostengo il movimento come posso, ma la mia speranza nasce dal vedere la partecipazione di chi mi circonda, mia zia ha 78 anni e da decenni non votava questa volta è stata tra le prime, così mia figlia di 22 anni neo-mamma, mio figlio di 17 anni mi riferisce gli aggiornamenti...abbiamo esposto un cartellone di "incitamento" nel cancello di casa nostra, un piccolo gesto che però indica un volersi mettere in gioco, in linea con l'impostazione del Movimento. Questo è quello che mi impegno a fare coerentemente con le mie scelte di vita, percorrendo un sentiero fatto di lealtà e coerenza, dialogo, empatia, solidarietà, condivisione, collaborazione, armonia gioiosa, nel rispetto del singolo individuo e delle sue potenzialità. Come dice Grillo: L'UTOPIA E' POSSIBILE! grazie a tutti coloro che collaborano per un nuovo futuro!

NICOLETTA PUPPO 25.02.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=YhLHODqRRQU

VITO R., mantova Commentatore certificato 25.02.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Hai trovato le parole giuste per esprimere ciò che la gente prova ai comizi di Beppe. E' davvero un cambiamento di pensiero, uno spiraglio di luce nell'oscurita.

Dimitri C. Commentatore certificato 25.02.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

scusate ragazzi una curiosità, ma è vero che in P.zza S. Giovanni erano 800.000? a me sembra esagerato che ci possa stare tanta gente!

ivana (modena) 25.02.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

è vero... è la prima volta da tanto tempo che tantissima gente vota senza turarsi in naso... adesso dimostriamo nel quotidiano che sappiamo essere veri europei per cambiare l'Europa, veri italiani per cambiare l'Italia, veri cittadini per cambiare le nostre vite. Un abbraccio a tutti. Ivo

ivo goffi 25.02.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

si grande gioia essere stati li venerdì
per strada ci salutavano tutti in metrò sguardi fieri e sorrisi di accoglienza da persone mai viste.
sono salito sul pulmann senza conoscere nessuno non avevo alcun timore, che bello poter comunicare con tutti con la consapevolezza di essere in una comunità dove ci si relazione per quello che si è
grande gioia di appartenenza grazie a Beppe ed a tutti noi.... vi abbraccio Alberto Calzolari

Alberto Calzolari 25.02.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono un Attivista 5 Stelle; vedendo Grillo, o meglio, ascoltando Grillo, ogni volta è un piacere! Ogni volta, ad ogni comizio, una marea di gente che segue ogni passaggio in modo appassionato e pieno di speranza... Tutti gli Italiani non sono mai stati così uniti, forse neanche in una finale dei Mondiali c'è stata un'unità nazionale così forte e genuina... Qualcosa sta cambiando e in modo radicale! Siamo vicini ad una svolta EPOCALE!

Francesco M., fusclado marina Commentatore certificato 25.02.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho 42 anni e ho sempre votato centro-sinistra.
Non mi sono mai impegnato in politica ma l'ho sempre seguita con attenzione.
Ho visto e ascoltato la chiusura della campagna elettorale di Piazza San Giovanni e fino a quel momento ero convinto di continuare con il PD. Ieri ho votato il Movimento.

Domenico Zerella 25.02.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

L'altra sera ho scoperto che questo paese si può cambiare, veramente.
Possiamo anche noi trasformarci in una nazione solidale e dignitosa.
Possiamo smetterla di invidiare spasmodicamente "I PAESI DEL NORD EUROPA"... "beh, perchè noi italiani siamo fatti così... la nostra classe politica è lo specchio dell'italiano medio, cosa pretendi di più?!?... bla bla bla"... no... non è vero... l'odio sociale che alberga nei nostri cuori da 50 anni a questa parte deve scomparire... noi italiani non "siamo fatti così"... anche noi abbiamo voglia di legalità e di fratellanza... e di sentirci di nuovo padroni della nostra splendida terra... ne abbiamo diritto... basta con "lascialo perdere quello li che è comunista"... "diamo fuoco a quello li perchè è fascista".... non esiste più nulla di tutto ciò... migliaia di persone, chi di destra, chi di sinistra, chi di centro, chi di sopra, chi di sotto.... si sono prese a braccetto, per urlare a gran voce "L'ITALIA E' NOSTRA"!!! Ed io, forse per la prima volta in vita mia, mi sono sentito partecipe... padrone, anzi... socio... ho sentito parlare gente come me, li sul palco, di problemi comuni, di rispetto dei diritti, di legalità... gente pulita, con un programma elettorale serio... senza false promesse, illusioni da fantocci per accaparrarsi tristemente manciate di voti letteralmente "SCIPPATI" alla povera gente... sono rimasto estasiato... mi sono commosso... sono un ITALIANO... non voglio andare via dal mio paese... teniamocelo stretto, ne abbiamo il diritto... è un dovere verso i nostri figli, ed i figli dei nostri figli...
Testate giornalistiche da tutto il Mondo, sono venute per toccare con mano questo fenomeno italiano... che non ha eguali in nessuna parte del globo... finalmente, siamo i primi in qualcosa di cui andare fieri...
Grazie... di cuore...

Daniele D'Orazi 25.02.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Ho vissuto anch'io questa esperienza nello stesso identico modo ...e ringrazio Grillo

Rosalba Lavelli 25.02.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sono una signora di 52 anni che ha partecipato alla manifestazione di M5S a Roma venerdì scorso. Il periodo della presidenza Monti e accoliti ha curiosamente coinciso con la discesa agli inferi della mia famiglia. Mio marito è stato licenziato e in poco più di un anno siamo precipitati da piccola borghesia a indigenti, allo stesso livello degli immigrati rumeni. Credetemi, la discesa è veloce, tra mille gorghi, l'INPS che perde la pratica di sussidio disoccupazione, sei o sette "datori di lavoro" che grazie a Maroni-Biagi-Fornero fanno lavorare solo al nero, a compensi da fame o con contratti capestro. Simo alla cinesizzazione del lavoro. In breve, ero arrivata all'abbrutimento psicologico, quando devi lottare per sopravvivere, pur essendo italiana in Italia, anche i pensieri e i sentimenti si appiattiscono, come il tuo morale, si fanno radenti al suolo. Non so cosa nascerà da questo movimento, ma se non altro mi ha ridato la voglia di rialzare la testa, di intravedere una luce nel tunnel. Grazie di cuore a Beppe Grillo e a tutti quelli che si sono dati da fare perché questo sia stato possibile.

Simonetta Laucci 25.02.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho ancora votato.

Pietro T. Commentatore certificato 25.02.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto un anziano signore piangere... chissà a quale suo problema avrà pensato in quel momento! Possiamo farcela a risolvere tutti i casini che hanno creato... ci vorrà pazienza, volontà, solidarietà, lealtà... a dosi massicce. Io sono pronta. Grazie a tutti!!!

Elena Persi 25.02.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

salve ho 34 anni ed è da quando ho 19 anni che nn mi interesso piu' alla politica perchè ero schifato, schifato che amici litigassero per un colore o per un pensiero senza guardare obbiettivamente cosa succedesse, in voi ho trovato una linea coerente negli anni e la (speranza/convinzione che le cose potessero cambiare ) ne sono convinto ragazzi ! purtoppo non sono convinto degli italiani che non sono portati a vedere cambiamenti radicali pur avendone aasolutamente bisogno ...quindi vi auguro e mi auguro che vinciate alla stragrande e che da qui si scrivaindelebilmente la nuova storia della pagina del libro dell'italia ...perchè ce lo meritiamo davvero !

stefano di pasquale 25.02.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole coraggio a votare M5S io sono contrario alla abolizione dei finanziamenti alle scuole private.
Mettere a disposizione della comunità un'unico modello di insegnamento è un atto antidemocratico alcune caratteristiche di antidemocrazia sono presenti nel M5S poche ma ci sono.
Io voglio che i ragazzi i bambini possano avere possibilità di scelte e non che la scuola privata sia solo per i ricchi !

Pietro T. Commentatore certificato 25.02.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Da dentro i seggi scorgo "ridere gli occhi" a molti elettori, nel deporre la scheda nell'urna!

imerio amadei, cesenatico Commentatore certificato 25.02.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINALMENTE votare con speranza e fiducia dopo 40 anni che non lo facevo... .ieri ho votato!X cinque stelle! E con me i miei tre figli nipoti e amici! Grazie ragazzi..per l'impegno che mettete!

laura torri 25.02.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina noto in me una certa ansia, come la notte prima degli esami..come l'attesa di qualcosa di forte che deve accadere..ma c'è anche paura.. paura che nonostante tutti gli sforzi, i soliti giochi di potere mettano a tacere le mille voci di protesta legittima che in questi giorni hanno gridato a forza la voglia di cambiamento.. Speriamo bene!!

Gianni Grilli 25.02.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Propongo in caso i deputati del M5S fossero in parlamento: creare uno spazio nel sito dove apparira' giorno per giorno la lista di tutti i politici assenti e presenti in aula , marcando gli assenti in rosso, di conseguenza creare una lista sempre aggiornata giorno per giorno dei politici piu' virtuosi e di quelli meno, pubbliccare un vero e proprio resoconto della giornata lavorativa nelle 2 camere (leggi approvate ecc...).Insomma ciascun cittadino possa vedere in tempo reale cosa fanno i nostri politici. Propongo inoltre, in merito ai 1000 euro al mese , come da proposta, da assegnare per 3 anni a ciascuno che perda il lavoro, di impiegare comunque queste persone a lavori socialmente utili, tale da mantenere in loro la loro dignita' di cittadino lavoratore e , nel rispetto anche di chi prende meno di 1000 euro al mese e si fa un "culo cosi", oltre l'invito a stare attenti ai furbi che prendono meno di 100' euro al mese e si fanno licenziare apposta per prenderne 1000. Distinti saluti.... una proposta da un cittadino (speriamo venga almeno etta) grazie...

Carlo Martucci 25.02.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Si è riaccesa la speranza di tanti smarriti che hanno subito le politiche infami e bugiarde degli ultimi decenni, incazzati col mondo solo per avere qualcosa in comune con qualcun'altro ma che in cuor loro non volevano realmente. Adesso molti hanno capito che l'unico desiderio era quello di condividere un proggetto serio che guarda ad un futuro piu semplice, magari piu povero ma ricco di rapporti umani e dal profumo del senso comune.
Anche se probabilmente oggi non si riuscirà a sconfiggere il clientelismo, abbiamo maturato la consapevolezza che è possibile vivere un mondo migliore...
Sono tante le battaglie da combattere, ma se si resta tutti uniti è una passeggiata...
Oggi finalmente risplende il sole in cielo e nei cuori.
Grazie a tutti coloro i quali hanno in cuore il mio stesso sentimento che ha preso forma con il nome di MOVIMENTO 5 STELLE!
Benvenuti nel nuovo mondo!!!

Stefano Scrivano 25.02.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Sì, trovo che tutto questo sia bellissimo. Speranza e fiducia! Io fino a ieri mi sentivo così. Non ho avuto modo di paretecipare fisicamente allo Tsunami tour (io sarei andata in piazza De Ferrari nella mia Genova), ma in qualche modo c'ero. Ho comunque seguito il Tour, sono sempre collegata al blog, ho parlato con amici e parenti e mano a mano l'entusiamsmo è andato crescendo, ci siamo convinti insieme, anche io vedevo la luce negli occhi delle persone che ci credevano, e così la fiducia di trovarmi alla vigilia di un grande cambiamento andava rinforzandosi... Non vedevo l'ora che venisse il momento per andare a dare il mio voto... ma era bellissimo quando mi sentivo parte di una folla immensa... ora... alla vigilia delle elezioni, il giorno delle elezioni, ho cominciato a sentire intorno a me tanto disincanto, vedo che continuano in tanti a gettare fango sempre e comunque e dovunque, a vedere il marcio anche dove non c'è. Ora che è arrivato il momento di cambiare vedo la gente che comincia ad avere paura di quel cambiamento e allora lo accusa... ma non parlo della casta, parlo della gente, quella che dovrebbe volerlo il cambiamento, quella che si lamenta dello stato delle cose e poi... poi ho paura che continuerà a votare nello stesso modo... Vorrei tanto poter raccontare ai miei figli e nipoti: io c'ero quando abbiamo cambiato l'Italia, ma ora non so più se riusciremo a cambiarla...

Viviana Ciccarelli 25.02.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti Movimento. Ho seguito lo tsunami tour da casa grazie a LaCosa, non ho visto tutte le tappe ma ne ho viste molte. Ho visto i video delle interviste a Beppe perché se é vero che trascina le folle quando urla e sbraita dalla disperazione dice tante cose giuste anche in modo contenuto e tono sommesso. Non ho partecipato a Piazza San Giovanni pur abitando vicino Roma perché non sono a mio agio in mezzo a tanta gente in uno spazio grande (dicono si chiami agorafobia). Sono stata a votare ieri ed ero molto rammaricata nel vedere (ed ascoltare)gente che esplorava sui cartelloni affissi fuori dai seggi alla ricerca di un nome conosciuto su una lista qualsiasi (persino Monti e Berlusconi). Poi la crisi in Grecia la gente che si fa pestare per un tozzo di pane, poi diversi video esasperanti sulla condizione di schiavitù in cui versa tutto il mondo nei confronti di potenti famiglie; video su l'OPPT come unica soluzione... Ho mille pensieri che mi frullano in testa ma di certo così non veniamo a capo di nulla, mi son detta: facciamo prima pulizia dentro casa nostra e rimbocchiamoci tutti le maniche, ognuno deve dire la sua come io mi sgolo e combatto contro le atrocità inflitte alle specie da noi sottomesse.... ci saranno tante altre persone che avranno voglia di combattere per un Paese più equo e solidale per tutti!!!! Ho un lavoro "saltuario" ma non mi spetta neanche un sussidio di disoccupazione perché ho la partita Iva, non é giusto ma é così, tanta altra gente sarà nelle mie condizioni se non peggio!!! Forza tutti insieme io qui ci metto il mio nome e cognome e quindi la mia faccia per chi mi conosce, perché non mi vergogno di dire quello che penso. Spero che saremo sempre di più a pensarla così..in modo libero e democratico!!

Manuela Iannitto 25.02.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, ho avuto il piacere di partecipare a Torino e a Milano e avevo la pelle d'oca!!! Il cambiamento e' nell'aria, le idee sono validissime e molti fatti già concretamente realizzati al contrario di tante chiacchiere che si sentono in TV e si leggono sulle testate giornalistiche.
Ieri con la mia ragazza abbiamo fatto 4 ore di viaggio sotto la neve per andare a votare! Giussano-Cannobio e Cannobio-Giussano (Lombardia), non ci ferma NESSUNO!!!!

Ivan Somma (ducatim696), Giussano Commentatore certificato 25.02.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno.. stamattina ho spolverato la scheda elettorale e adesso vado a fare il mio dovere,portando ben 5 voti al grande beppe.Forza beppe non facci sognare.............

nunziato miano 25.02.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

stamane vado, tanto il voto e' quello non si scappa ,OLE. ci vediamo li fuori prima di entrare a MONTECITORIO. non fatevi distrarre dall emplob delle cravatte e dal sussiego del cavolo, ROMPIAMOGLI LE OSSA, in senso metaforico chiaro.

pino fara, roma Commentatore certificato 25.02.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Oltre al politometro, proporrei una indagine sulle cariche ricoperte dai parenti dei parlamentari e controllare se effettivamente sono state affidate per meritocrazia. In provincia di Foggia ci sono un paio di situazioni molto dubbie, figli di parlamentari in ruoli molto ambiti.

Michele Santoro 25.02.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento

ho l'impressione che ce l'abbiamo fatta.
ieri sono stato a bighellonare intorno al seggio del mio paese e ho sentiti i commenti delle persone che andavano a votare.
contrariamente a quello che in precedenza avevano detto i "politici" da licenziare, ho sentito tutti parlare con rispetto del movimento; molti non avevano ben capito perché le informazioni erano filtrate dai media di regime, ma quando è stato possibile allora si spalancavano gli occhi e l'imteresse. ora sta a tutti noi non deludere nessuno: andare avanti con forza e coraggio.

Giuseppe B., Bibbiena - Arezzo Commentatore certificato 25.02.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento

In San Giovanni erano tanti,ma non c'è bisogno di esagerare, non erano di più che ai funerali di Berlinguer e comunque non credo che il problema sia riempire le piazze. altrimenti per paradosso avremo un parlamento di stelle del rock.Cmq Io il mio dovere l'ho fatto, spero che almeno stavolta alle parole seguano i fatti.

Carlo B., Lucca Commentatore certificato 25.02.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ero a Piazza San Giovanni a Roma per la conclusione della campagna elettorale, Tsunami Tour, del MoVimento 5 Stelle con Grillo. Vi dico qui brevemente le mie impressioni .
Era una piazza strapiena di persone, la maggior parte delle quali giovani (non ne ho mai visti tanti ad una manifestazione politica), piena di facce pulite, ma anche piena di passione, gioia e anche rabbia. Ma più che rabbia, a me sembrava lucida determinazione.
Questi sentimenti si respiravano nell'aria, ma si leggevano negli occhi delle persone. Ecco, una cosa che mi ha impressionato è stata constatare quanti (tantissimi) conoscessero il programma del M5S, non solo fra chi è intervenuto (direte: "ma questo è normale" - niente affatto se si considera il livello degli altri partiti, dove i candidati spesso parlano dei programmi per sentito dire o sostenendo tesi personali), ma soprattutto fra chi ascoltava in piazza.
Quanti eravamo? Onestamente non lo so, ma di certo nella mia vita non ho mai vista tanta gente ad una manifestazione politica. MAI, eppure ne ho viste tante!
Sinceramente quello che colpiva era l'ALLEGRIA: un'allegria contagiosa e determinata.
Vi devo confessare che non ho avuto molta fortuna, o meglio la stessa fortuna di tanti giornalisti, per cui non ho incontrato tanti POPULISTI e DEMAGOGHI o INVASATI, di cui sicuramente è pieno questo Movimento di cittadini pericoloso per la democrazia, ma qualcuno c'era e l'ho fotografato.
Ma alla fine Vi devo un'ultima confessione: MI SONO UNITO FELICEMENTE A LORO... POPULISTA E DEMAGOGO ANCHE IO!!!
Abbiamo 2 giorni per cambiare in meglio la STORIA del nostro Paese: MANDIAMOLI TUTTI A CASA E APRIAMO UN FUTURO DI DEMOCRAZIA E DI SVILUPPO PER IL NOSTRO PAESE!!!!!

Gianni Malgeri, Rende Commentatore certificato 25.02.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Una manifestazione di civiltà. Ho una gelateria sulla piazza, per questo evento "epocale" abbiamo voluto dedicare un gusto movimento 5 stelle ed uno tsunami tour, a molti è piaciuta l'idea ad altri fortunatamente anche il gelato. Ho apprezzato la serenità, l'educazione, la compostezza, l'allegria e il desiderio di manifestare l'attenzione nel rispetto di tutti. Un popolo che non sogna più un paese onesto ma che lo vede e lo vive. Grazie a te Beppe e voi organizzatori per la perfetta l'organizzazione, un grazie speciale a tutti gli altri, tanti, perché hanno consentito a persone come me di lavorare serenamente. Possono dire quello che vogliono sui giornali o alla televisione, magari fossero tutte così le manifestazioni, gli altri dovrebbero prendere esempio.

Fini Enrico 25.02.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento

...BEPPE e DIMENTICAVO il "VOTO per LEGITTIMA DIFESA" ..DISCUTENDO sul VOTO qualcumo mi ha DIBATTUTO "ma Tu vot M5S solo per VOTO di PROTESTA"...PRONTA LA MIA RISPOSTA...QUESTO e' UN VOTO SERIO e piu' che DI PROTESTA "DIREI che ragionando mi convinco e'VERA LEGITTIMA DIFESA"...poiche' ho sorpreso i ladri RUBARE in casa mia nonche' allo stato....ho sparato per DIFENDERMI!!! e la LEGITTIMA DIFESA anche nei TRIBUNALI e' tutelata!!DATE una RISPOSTA simile ai vecchi CONSERVATORI!!e a TUTTI...chiaccheroni...senza informazione
Ciao GiGi CREMONA

Luigi S., CREMONA Commentatore certificato 25.02.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

E' la Storia che vedo muoversi ho 66 anni ma mi sono anch'io sentito giocane e contento di questa moltitudine di giovani a cui Beppe ha dato la speranza un senso nuovo un nuovo senso alla vita dopo anni e anni di buio e falsi profeti !!Viva 5 stelle !Beppe

Giuseppe Floris 25.02.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao sono rappresentante di lista per ilM5S per una seIone di Busto Arsizio oggi sarò presente per lo spoglio avrò 10 sezioni da controllare . Mi sono presentato ai presidenti di seggio dove ho espresso con forza ed educazione che va assolutamente interpretata sempre la volontà Dell elettore e prima di annullare la scheda devo visionarla . Ho un timore che le volpi e le sanguisughe si aggrappino a qualsiasi cosa pur di annullare i nostri consensi.visto che sono " nuovo ed inesperto " accetto consigli su come mi devo comportare nel caso di una contestazione . Grazie e ciao

Molla Hianluca 25.02.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri mattina mi sono recato alle urne con una emozione unica, eppure sono abituato alle emozioni in quanto il mio lavoro è stare sul palco come musicista ma ieri il mio strumento è stata una matita e due fogli su cui mi sono brillati gli occhi nell'apporre la croce sul simbolo in cui ripongo i miei (non solo ideali) ma sentimenti allo stato puro perchè ieri prima di votare ho guardati i miei 3 figli uno disoccupato ,uno studente e una bimba di 8 mesi....posso lavorare quanto voglio nella vita ma non darò mai abbastanza se non sarò aiutato da chi li circonda e il mio auspicio è che chi li circonderà da oggi in poi sia un popolo cosciente delle proprie azioni e magari finalmente libero da idee già scritte per noi e libero da gente che ipoteca il futuro dei giovani senza scrupolo.....uno vale uno e questo per me è sufficiente per essere considerato alla pari di tutti gli altri e gli altri devono considerarmi alla pari...... mi auguro davvero che dalle 15 di oggi si possa vivere concretamente il numero del cambiamento.Fabio

FABIO CORAZZA 25.02.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE...missione compiuta...e nell'atto del voto ho trovato unì'altra anomalia ITALIANA...a parte carta e MATITA come 1000 anni fa'!!,ma poi perche0 gli scrutatore sono quasi tutti SEMPRE gli stessi...tra altro genta che conosco che ha OTTIMO LAVORO...e tanti UNIVERSITARI ISTRUITI...a casa...disoccupati..INFINE altre sorprese scopro che CONCITTADINI ..furbetti NON votano nel mio paese perche'??hanno le RESIDENZA nella casa di VACANZA!!!...Fatti 2 conti senza andare a MONTECARLO una RESIDENZA prima casa falsa QUANTO COSTA a un COMUNE e STATO ...soldi tanti...e SENZA scappare estero..,ma ci VUOLE molto sindaci di paesi TURISTICI fare un controllo!!e RECUPERARE GETTITO..allora si che potremo TOGLIERE IMU AUTOLIQUIDANDOCI!!
Ciao GRAZIE GIGI CREMONA

Luigi S., CREMONA Commentatore certificato 25.02.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Dovrebbero fare un nuovo film " MI SI E' ristretta la piazza " coloro che una volta sputavano sulla bandiera italiana e avevano come inno l'internazionale, ora all'inno di mameli mettono la mano sul cuore e dipingono il simbolo del loro partito di bianco rosso e verde, nell'invasione dell'ungheria tifavano per l'URSS ed erano stalinisti ( o' guaglione compreso ).
Piazza S. Givanni al 1° maggio per loro teneva 2.000.000 di persone, ora ne tiene meno di 100.000
da oggi pomeriggio ne vedremo delle belle.

adriano fontanot torino 25.02.13 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Controllate le matite, che non siano fasulle. Portate i una gomma da cancellare? Se cancella il segno a matita, fattelo mettere a verbale!! Il voto espresso, esige rispetto...

Andrea Fabbrizzi 25.02.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Aspetto con ansia i risultati!ma la Speranza di un nuovo risveglio non mi abbandona.Grazie Beppe,non xché sei un Guru ma xché con i tuoi Vaffa ci hai ridato la Forza di alzare la testa e di poter gridare Ci Sono Anch'io!

Antonella Marcè 25.02.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato 5 stelle pur essendo un uomo di destra. .
Mi sono convinto durante questa campagna elettorale quando ho sentito tutti i programmi dei partiti che divulgavano offese e proposte copia e incolla in mono nota che suonava di cazzi propri. Quando tutti loro hanno avuto la possibilità di sedere a quelle sedie di potere e nulla hanno fatto per impedire questa catastrofe . . . Adesso basta c'è da estirpare queste" erbacce " dalla nostra terra e seminare nuovi semi ,
frutto dell'era che stiamo attraversando , con la forza di soffocare le erbacce perenni che hanno succhiato il sangue della nostra terra...
Grazie grillo io ci sono.

Pietro annese 25.02.13 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido ogni singola parora... grazie beppe una stella delle 5 sei TU!

Frediano L., Gallipoli Commentatore certificato 25.02.13 07:41| 
 |
Rispondi al commento

una priorità imprescindibile.
tutelare la famiglia
garantire almeno un posto di lavoro sicuro ad ogni nucleo familiare.
Su questo concetto deve confluire la titalità dei cittadini a reddito medio basso ( 60 % elettorato ) da DX a SX .

pasquale gravante 25.02.13 07:12| 
 |
Rispondi al commento

anch'io voterò per voi perché la speranza è l'ultima a morire, il cambiamento dovrebbe passare anche dalla riforma del mandato che sull'esempio di quello del Bundesrat tedesco, dovrebbe diventare MANDATO IMPERATIVO di seguito trascrivo le risposte date a chi mi obiettava
Chi viene eletto in un movimento o in un partito deve essere impegnato alla realizzazione delle proposte programmatiche degli stessi altrimenti tradisce il mandato dei cittadini e questo é chiaro.
I fatti dimostrano che poco serve anche lo spauracchio della non rielezione che con questa legge elettorale ma anche con le preferenze viene aggirata con la garanzia di poltrone dorate in enti et similia.
Il mandato imperativo invece garantirebbe il rispetto della volontà degli elettori pur lasciando liberissimi gli eletti di fare proposte e modifiche migliorative in parlamento sia all’interno del gruppo parlamentare e nelle commissioni sia nella discussione in aula.
allego da Wikipedia un esempio di nazione dove il MANDATO IMPERATIVO è introdotto: la repubblica federale tedesca.
Seconda replica :
”:A mio avviso sbaglia a non prendere a modello il sistema parlamentare tedesco e cercherò di ricordarle brevemente i motivi: i fatti hanno dimostrato che è possibile trasformare un'intera, vastissima regione dall'economia arretrata e il cui unico capitale è una buona e diffusa istruzione tecnico-scientifica e umanistica eredità del sistema sovietico.La rinascita (economica) della Germania est ha mostrato la capacità del sistema politico e burocratico tedesco di investire e mettere a frutto le risorse comunitarie (cui l'Italia ha ampiamente contribuito)
negli stessi anniabbiamo avuto la stessa opportunità: il nostro meridione ha le stesse caratteristiche della germania est e in più uno straordinario, unico patrimonio ambientale e culturale, bene spalleggiati da una burocrazia avida e corrotta i nostri politici sono riusciti a rimandare indietro buona parte delle risorse e a sperperare il resto.

Giovanni C., Pescara Commentatore certificato 25.02.13 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe mi sono sentito ancora Italiano con la I maiuscola
Saluti da Gianfranco

Gianfranco Marinello 25.02.13 04:17| 
 |
Rispondi al commento

...è stata un'esperienza di felicitá condivisa! ero in una posizione che mi permetteva di vedere in lontananza tutta la famiglia di cui faccio parte ed è stata una sensazione meravigliosa!!! nel mio piccolo, ho sempre lottato per un paese civile, onesto e corretto al punto da risultare "antipatico" in molti ambienti della mia cittá...ero solo...ora non più!!!
stasera, dopo mooooooolti anni, seguirò tutti gli speciali televisivi e online, con grande fermento e taaanta speranza ;-.)
...maaa, ormai è successo...siamo un'onda inarrestabile, forte di una sana incazzatura e di una nuova consapevolezza!

Cristiano Mazzoli 25.02.13 02:34| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io ero presente: ero contento!
edere persone animate dallo stesso spirito, senza propaganda in tv..senza bambole da pettinare e o lettere dell'imu... uniti dalla voglia di mandarli via!! Vorrei da qui in poi riuscire a far parte attiva del movimento,non più solamente a discutere ogni giorno con le persone per fargli capire la forza di questo movimento!!
Ora il problema sono le schede che spariranno ai seggi...speriamo bene!!!

emanuele andreoli 25.02.13 02:01| 
 |
Rispondi al commento

con la maglietta 5 stelle sotto la divisa, inseguendo il sogno di poter contribuire a rendere la società piu' seria, piu' onesta e piu' civile: l'ho promesso a mia figlia.

michele conticelli 25.02.13 01:42| 
 |
Rispondi al commento

volevo segnalare quanto da me accaduto ad un seggio di Casalincontrada (CH) questa sera:

Ero appena entrato nell'urna elettorale con la matita e le schede elettorali, traccio un segno su un mio foglietto e con una gomma che mi ero portato con me verifico che facilmente il segno a matita si cancella!! ..esco dall'urna con le schede aperte e senza alcun segno tracciato, faccio mettere a verbale al presidente di seggio l'accaduto, prova insieme a me che la matita si cancella facilmente su un foglio di carta...ma cosa ottengo in cambio?? il mio voto annullato perche' sono uscito ormai dall'urna con le schede aperte!!..ovviamente fatto mettere anche l'annullamento a verbale e domani querelo in questura l'accaduto!

Gianfranco Giannini 25.02.13 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo...

Lello Marino, Ercolano Commentatore certificato 25.02.13 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi rendete conto? Tra poche ore l'Italia comunque vadano le cose avrà un volto totalmente nuovo.
Nel palazzo, a rappresentarci prenderanno posto persone normali che forse non avranno esperienza ma hanno la consapevolezza di quello che serve alla nostra bella Italia per riprendere il suo meritato splendore e ridarci la nostra dignità.
Non vedo l'ora....... non riesco neppure a prendere sonno.....

Bruno P., Desenzano del Garda Commentatore certificato 25.02.13 01:10| 
 |
Rispondi al commento

aggiungerei che tra le prime riforme inserirei il divieto di prostituzione dei parlamentari. se vieni eletto con xxxxx non puoi poi passare a yyyyyy. se non concordi con il tuo partito ti dimetti e torni a lavorare e aspetti nuove elezioni se vuoi ricandidarti

roberto 25.02.13 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno deve restare indietro...

Enzo Casalnuovo 25.02.13 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Liberiamo L'Italia.

Enzo Casalnuovo 25.02.13 00:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono malato, malato di una epidemia a CINQUE STELLE.

E Vi chiedo di restarci per sempre.

Mario Pichetti, Brisighella Commentatore certificato 25.02.13 00:35| 
 |
Rispondi al commento

????????????????COMINCIAMO A CAMBIARE ????????????????

Giusto il canone TV ma che sia indirizzato, a scelta del cittadino a tre emittenti scelte tra quelle che fanno servizio pubblico.

Va bene l'otto per mille ma a scelta del cittadino, indirizzato a qualsiasi confessione religiosa accreditata o al volontariato.

La sentenza di primo grado va applicata immediatamente e modificata eventualmente da quella di secondo grado e nel caso da quella di Cassazione.

Reati commessi da o contro pubblici ufficiali saranno processati per direttissima con pena aumentata al pubblico ufficiale che commette reati tradendo quindi anche il giuramento di fedeltà al popolo italiano.

Pene aumentate per i reati che comportano offesa a molti o tutti i cittadini italiani come reati contro l'erario o avverso soci e/o investitori societari o giocatori o scommettitori di lotterie (gioco del calcio, videopoker, scommesse sportive in genere...).

Tamponare momentaneamente l'emergenza carceri mediante l'affitto di adeguate strutture locate in paesi comunitari che garantiscano il rispetto della dignità del recluso e che ne promuovano il recupero sociale. Sicuramente ci costerebbe meno di quel che costa in Italia una collaborazione con paesi come: Croazia, Bulgaria, Romania,Slovenia,Repubblica Ceca,Lituania,Estonia,Lettonia,Slovacchia, polonia,Ungheria,Malta,Cipro,Spagna,Grecia, Portogallo ecc.

Vado avanti ???

gianni t., roma Commentatore certificato 25.02.13 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stupendo leggere tanti commenti di altre persone cittadini Italiani che la pensano esattamente come me...Ho votato il movimento e mi sento fiero per questo sogno che stiamo condividendo attraverso l'informazione quella vera, la rete e' tutto ragazzi e' la liberta' e il diritto di sapere e conoscere la verita' sui fatti e l'evoluzione del paese dove stiamo vivendo. Un immenso grazie a Beppe che ha acceso la miccia adesso sta a tutti noi contribuire e continuare ad alimentare questo grande sogno. Forza il Movimento 5 stelle e complimenti ragazzi ! Walter Iacopini da Roma

Walter Iacopini 25.02.13 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Grande Grillo!

Monica giordano 25.02.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sta cambiando l'Italia e presto anche l'Europa. Domani dalle urne uscirà un nuovo umanesimo. Forza M5S!

elisabetta santori 25.02.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

ho provato la stessa sensazione in piazza a Novara

alewana 25.02.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Che il vento sia con noi amico ..buona fortuna a tutti noi!

Paolo Zurlo, Cittadella Commentatore certificato 24.02.13 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, il movimento e tutte le persone che lo hanno creato e lo appoggiano stanno restituendo a questo Paese una speranza, una speranza di vita, e di una vita nuova. Io a 48 anni, dopo aver avuto una gioventù durante la quale si prospettava un futuro promettente e solido, ho visto sprofondare lentamente il nostro bellissimo Paese nel più completo fallimento, vedere i figli di papà passarti avanti, dover assistere alla svendita di tutte le nostre migliori aziende, al deturpamento del nostro patrimonio naturale, storico e artistico e non poter far nulla... Si instillava in me un senso dapprima di impotenza e poi di rassegnazione, sempre col sogno di andar via e crearsi una nuova vita in un altro posto, un luogo giusto, dove vivere una vita serena. Lasciare la nostra amata Italia è qualcosa di triste, perchè si lasciano anche gli affetti... Ho abbandonato questo sogno, perchè ho ritrovato la speranza, nelle parole di Beppe, nelle piazze gremite, nell'entusiasmo delle persone... Forse, forse riusciremo a ricostruire (mai parola fu più giusta) questa bellissima Nazione e a restituirle e a restituire a noi tutti l'orgoglio di essere Italiani.

marco asfalto, fonte nuova (Roma) Commentatore certificato 24.02.13 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho votato le 5 stelle... la decisione l'avevo presa da tempo, ma all'inizio era solamente un voto rabbioso, contro un sistema che ha ucciso la democrazia ed il Bel Paese, che ha ucciso il diritto, che lascia una falsa quanto inutile libertà di pensiero.... "Mandiamoli tutti a casa": mi era sufficiente lo slogan.
Poi ho iniziato ad approfondire, mi sono detto "non voglio dare il mio voto ad un pazzo, irresponsabilmente...sentiamo cosa dice". E mi sono accorto che diceva le mie stesse cose e che la voce del pazzo era la più vicina ai problemi della gente, a quelli reali.
Ed allora ho voluto saperne di più, non essendo un gran frequentatore del web mi sono trasformato per seguire lo tsunami tour, ed ho capito che non votavo un pazzo, anzi, non votavo neppure una persona ma un movimento di cui anche io posso far parte, ho votato anche me stesso! E dopo il voto sono andato a rivedermi Roma e Sondrio, ed ho assaporato la certezza di aver fatto la scelta giusta.
Credo sia arrivato il momento in cui la libertà di pensiero possa contare qualcosa, le nostre parole non saranno più buttate al vento con un foglio di carta che finisce nel cestino senza essere letto. "Mandiamoli tutti a casa"..... da martedì non sarà solo uno slogan!! Evviva

Bruno Poggio 24.02.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento

perchè bisogna aspettare gli spogli delle schede fino a domani sera !!!!! non sto nella pelle , ho grande fiducia nel risultato ! speriamo presto nelle votazioni online!!

alberto a., germagnano Commentatore certificato 24.02.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

sara' una cosa epocale..grazie beppe ho seguito tutti i tuoi incontri nelle varie piazze d'italia purtroppo solo da casa ma grazie ad internet e a te e' stato come se io fossi sempre presente fisicamente..grazie per avere in un momento come questo regalato ad ognuno di noi la speranza di guardare il futuro con gli occhi di un cieco che ha ritrovato la vista...saro' sempre con te ...in bocca al lupo anche a noi tutti..

lazzaro francesco 24.02.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente una speranza, finalmente la fine di un tunnel. Sono emozionato, sono motivato, e sento che qualcosa sta per cambiare. Anche se ci vorrà tempo, sacrificio e volontà, ma questa volta lo farò con piacere, per me, per la mia famiglia e per tutti coloro che sperano in un futuro migliore. Grazie Beppe, grazie M5S, grazie a tutti coloro che ieri erano in piazza. Se tutti insieme ci crediamo il sogno si avvererà. Un saluto M

Massimiliano Masuzzo 24.02.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento

E' la prima volta dopo 25 anni che voto che ho sentito la cosa come utile.

AVEVO VOGLIA E NON VEDOVO L'ORA DI ANDARE A VOTARE.

Per me questo, è già un grande segno di cambiamento e che non si fermerà più.

Grazie.

Andrea Lucarelli (raster), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Grillo,ha ridato a me ed alla mia famiglia fiducia e desiderio di andare a votare con la certezza che finalmente qualcosa è cambiato.
Ed abbiamo la certezza che ciò che ha detto oggi domani sarà realtà.
Grazie.

Roberto Zanforlin 24.02.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Beppe stai scrivendo la storia o meglio come dici tu...la stiamo scrivendo tutti insieme grazie per averci fatto aprire gli occhi....

Mattia Minazio 24.02.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Io mi ricordo.
Anno 1976,io (avevo 7 anni) e mia madre usciamo dal seggio ed in auto cantiamo bandiera rossa con mio padre che si incazza...Stamattina mi sveglio,guardo mio figlio e gli chiedo" daniele chi votiamo oggi?Grillo?"Ed abbiamo votato Movimento5stelle ed ho ricordato quel momento pensando alla fine che ha fatto nla sinistra italiana.
p.s. Anche mia madre questa volta ha votato M5S

gianluca daloia, monza Commentatore certificato 24.02.13 19:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Finalmente mi sono sentita parte di un gruppo...un VERO gruppo!!!!! È stato meraviglioso eravamo tutti insieme per raggiungere un unico obiettivo...LA RINASCITA

Mariacarmela ancona 24.02.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento

A Roma oggi praticamente non esistevano autobus. Siccome causa crisi mi trovavo dai miei genitori, per andare a votare nel seggio in cui sono iscritta (un altro quartiere), dopo due ore e mezza di attesa in fermata, in una giornata freddissima come oggi, sotto la pioggia, sono andata a piedi...andata e ritorno..penso sia scandaloso...ma ho votato, ancor più determinata.

Voglio segnalare che nel seggio dell'XI Municipio ho chiesto dove avrei potuto lasciare borsa con cellulare e mi hanno risposto di portarli con me in cabina...mi sono rifiutata naturalmente e gli ho lasciato tutto sul tavolo... spiegandogli che chi entra in cabina nn dovrebbe portare nulla con sè per evitare foto o video "scambiabili"..sicuramente erano solo impreparati (cosa cmq grave) ma detto tra noi se fanno così il rischio è troppo alto...speriamo

Miriam T., Roma Commentatore certificato 24.02.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

In San Giovannipiazza ho visto un anno e mezzo fa tra le fiamme ragazzi e poliziotti fare a pezzi l'idea del futuro. E in quella stessa piazza, due giorni fa, ho visto quei pezzi riunirsi

http://www.youtube.com/watch?v=Ithfqitexok

gianluca p., roma Commentatore certificato 24.02.13 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito via streaming vari comizi di beppe ma, l'ultimo a Roma, è stato davvero emozionante. Credo che le persone vogliano cambiare in meglio veramente questo Paese! Grazie a tutti

Sabina 24.02.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Beppe: sono più grande di te di un anno, e non amo celarmi dietro un nickname. Ho moglie e quattro figli. Non ho mai avuto una tessera di partito e mai ne avrò, in futuro: tuttavia, sono le 17.09 del 24 febbraio 2013 e fra cinque minuti il M5S avrà sei voti su cui poter contare: quelli della mia Famiglia. Ciao, auguri: andiamo al seggio.

Giuseppe Braghò, Vibo Valentia Commentatore certificato 24.02.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa c'entra il funerale di Berlinguer con il M5S?

I comunisti ed ex comunisti votino i loro degni rappresentanti: Ingroia, Vendola e Bersani.

Fuori i comunisti dal M5S.

THX 1138

Roberto Duvallo 24.02.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(null)

Emanuele rossi 24.02.13 16:19| 
 |
Rispondi al commento

non mi é piaciuto quello che avete fatto ai giornalisti in piazza San Giovanni, questa non é* democrazia, spero di non essermi sbagliato a darvi il mio voto. Se si comincia cosi si comincia male.

paolo martelli 24.02.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedo che giorno dopo giorno aumentiamo, comincio a vedere speranza per i nostri figli

Maurizio Ricci 24.02.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

venerdi 22 ore 15.00 esco dal lavoro e scendo alla fermata san giovanni ancora aperta. Faccio un giro nella piazza che si stava riempiendo e acquisto una maglia dell tsunami tour. torno a casa già felice, indosso la maglia e riparto. scendo a Re di roma attraverso via appia tra bandiere 5stelle e canti felici. Ascolto sul palco le parole di pasolini , il film i cento passi, i ragazzi del m5s regione lazio e poi è arrivato beppe e le sue parole guerriere. eravamo tanti ed io ero serenamente felice. Sorpresa dalla folla lieta e ordinata. E' stata un'emozione che ti smuove la bile, che non ti immagini. Al termine tutti composti siamo tornati a casa con un sogno quasi vero che sicuramente si realizza. vedo negli occhi degli uomini quel sogno quasi vero e ci credo. Dopo le nuvole uscirà il sole. chiaramente al ritorno dallo tsunami tour la metro re di roma era a dir poco impenetrabile, tanti erano le persone in file per far i biglietti e i controllori (che la mattina non ci sono neanche a cercarli) erano tutti presenti. a parte questo poco organizzato aspetto della metropolitana tutto è stato semplicemente meraviglioso. E come dice il guru "stiamo arrivando per aprirvi come una scatoletta di tonno"

antonia di clemente 24.02.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Ero con voi a San Giovanni, un'emozione che aspettavo da quando siamo nati. Grazie del sogno Beppe, lunedi lo facciamo diventare realtà.

Dario Forte 24.02.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Vado adesso o mai piu

Romualdo Nati 24.02.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono sicura che lunedì notte ci sarà una STELLATA MERAVIGLIOSA!Grazie di cuore a Beppe e company perchè adesso ci credo davvero!...
Paola

Paola L., Verona Commentatore certificato 24.02.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

MI FA PIACERE CHE ABBIANO ARRESTATO L'EX SINDACO DI PARMA. E TI DICO CHE HA LASCIATO IL COMUNE PIENO DI DEBITI. LADRO.

Veriana Ferrazzo 24.02.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Piero ti ho sempre ammirato per il coraggio di dire le cose in faccia ai potenti, ma adesso ti stai limitando a proteggere l'orto elettorale in cui ti muovi, senza curarti della sostanza e delle proposte di chi ritieni concorrente, ma che pure ti rispètta ed apprezza le battaglie di M5S.
Parli di leaderismo di Ingroia per via del nome nel simbolo. Già, nel movimento cinque stelle non c'è un leader? Eppure il suo nome è scritto sul simbolo, anche se come sito. Infatti la diversità maggiore rilevata sul clone del simbolo s
tava proprio nella mancanza del nome. E' vero che è scritto più grosso quello di INGROIA, ma è solo una opportunità tecnica di riconoscimento, p0roprio c.ome quello di Grillo. In fatto di leaderismo poi il M5S fa scuola. Non mi dirai che Grillo non detta legge nel suo movimento? Poi parli di personaggi riciclati candidati, come se parlassi di un Cosentino o un dell'Utri qualsiasi. Il peccato di rivoluzione civile è quello di avere nelle liste gente onesta che ha una storia professionale importante e di opposizione e di lotte parlamentari per difendere i lavoratori.
Voi avete il pregio di candidare dei signori nessuno, gente normale senza storia conosciuta. Questo vi fa onore anche se pur con dei signori nessuno Grillo non sempre riesce ad imporre la sua autorità. Deve parlare solo lui, pendere dal suo valido verbo senza avere la possibilità di esporsi e dare quel contributo che chiunque abbia un fervore rivoluzionario e di lotta non può tenere tappato dentro di se senza esplodere. Salvo ad essere senza anima ed opportunisti nell'ombra del capo.Rivoluzione civile e M5S hanno due modi diversi di porsi, ma hanno gli stessi obiettivi. Se lo scopo vero consiste nel raggiungimento degli obiettivi, la presenza di Rivoluzione civile dovreste considerarla un arricchimento, come rivoluzione civile considera voi.

Gaudenzia Magistrello 24.02.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento

OK...vengo ...vengo...

Narsete Medved 24.02.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ero alla presentazione dei candidati della mia circoscrizione/regione. Presentazione locale, ovviamente; non a Catania.

Non era presente una infinità di persone (come per il PD, leggevo sotto). Molti sono anche attivisti Notav/terzovalico, ed erano a presenti nei cantieri.

I candidati erano persone normali, gente comune come già detto in altri interventi, semplici, senza velleità faraoniche, senza aver passato un'ora di sala trucco prima di apparire in pubblico, senza discorsi preparati.
Erano loro con semplicità, buon senso, a proporre le idee che leggiamo nel programma.

Una cosa però ha distinto i candidati del M5* dagli altri: l'entusiasmo. La passione dell'esporre le idee condivise qui, aspetto che non si coglie, o perlomeno io non ho colto, dai soliti volti che vediamo in televisione anche a schermo spento (l'immagine ormai è impressa sul monitor).

Marisa Anglesio 24.02.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

l'era galattica dei Maia e' iniziata, le stelle sono con noi, il virus infettera il mondo e da qui una nuova consapevolezza grazzie Beppe sei nella storia.

Luigi Benigno 24.02.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Molti commenti sono fuori tema! Comunque le leggi ci sono ed il dl 81 e' un valido strumento. Abituamoci a rispettare ed a far rispettare le leggi in questo paese di magliari ed avremo meno morti sul lavoro. Ricette semplici e apparentemente chiare, con nulla da fare in più che essere un popolo civile. Utopia?

Bonifacio Capuzzoni 24.02.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

diciamolo, negli ultimi 60 anni il primo decreto migliorativo della vita degli italiani s'è visto con il Berluska con l'abolizione dell'ici sulla prima casa


lascia stare che poi l'hanno rimessa, ma il fatto storico rimane, innegabile


al suo posto farei la stessa promessa anch'io

Immacolato Zeoli 24.02.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina mi sono alzato piuttosto presto; ho fatto la doccia ;la barba ; mi sono pettinato; e mi sono vestito con l'abito delle grandi occasioni.
Quasi mia moglie non mi riconosceva....

Ho preso la tessera elettorale preparata da giorni; ho dato una ripulita al documento di identità e dove mi sono recato lo lascio a immaginazione propria....

Sono uscito dal seggio dimagrito e più giovane...

Luca graziani 24.02.13 13:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

IL popolo da sempre è masochista.. ma quando il limite diventa insopportabile non ragiona più e da sfogo agli istinti più sadici e violenti. Voi che criticate Grillo dovreste ringraziarlo perchè senza Grillo la gente farebbe cose mostruose come la storia dei popoli oppressi racconta. La verità che voi politici di destra, centro e sinistra, non imparate mai nulla dalla storia e rifate sempre gli stessi errori perchè non andate dentro voi stessi per capire la causa emozionale di ogni fallimento politico, di non essere capaci di risolvere i problemi dei cittadini, poichè siete voi il problema: esseri umani che non riuscite a vedere e sentire in voi stessi quello che siete diventati. LA BRUTTA COPIA DELLA VITA.

Alvaro Desideri 24.02.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Dopo venti lunghissimi anni..... Ho colpevolmente assistito allo scempio di ogni valore umano, colpevolmente ho scelto di non votare, poi e' arrivato un grillo parlante che faceva tanta paura alla mia demagogia, mi sono spaventato e mi chiedevo ma davvero sta accadendo?
Via la prima repubblica.... Via la seconda.... È tu continuavi a spaventarmi , 800.000 anime inferocite in piazza ecco ci siamo.... Adesso li porta al Quirinale ..... ( io lo avrei fatto) ma io sono in pazzo qualunque che ha deciso di inseguire un sogno ...... Stato Cittadini Leggi...... È pensare che la strada era già segnata dall'800....cazzo ma questo fa sul serio.... Cazzo ma chi mi ha fottuto il cervello..... Ho di nuovo una coscienza non mi fa dormire da una settimana io non sono niente io non posso essere felice se non lo sono anche gli altri ...... Questo fottuto sistema mi ha strangolato il fegato....le palle .... Ci vuole coraggio sai??? Io uno dei tanti ex rivoluzionari.... Speravo di cambiare il mondo e invece era il mondo che cambiava me.....CRI CRI CRI maledetto grillo lasciami dormire..... Cazzo dai lasciami dormire.... Bene ora mi hai svegliato mettiamoci a lavoro dai questo paese ha bisogno di tutti .... È scusa chiedo a tutti per non aver fatto niente in questi 20 anni scegliendo dietro l'alibi del non voto una mediocre coscienza

Romualdo Nati 24.02.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Non condivido la decisione presa, sembra una presa in giro, la parola data è questione di serietà! Mi dispiace Beppe hai toppato......però ti voto lo stesso!

Corrado Amella 24.02.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Uno per tutti:
MONTI:CON QUELLA FACCIA DA CHIERICO
A CUI NON VOLTAR MAI LE SPALLE.

Pericle Flores 24.02.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, dopo la Sicilia prenderai l'Italia

Massimilian Tavella 24.02.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Grazie di tutto

Alessandro grillo 24.02.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

vai cosi e domani tutti a casa sti politici parassiti

Maurizio Ricci 24.02.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

MICROSATIRA DI ALBERTO


Monti lancia lo slogan "L'Italia che sale". Monti scenda, cazzo!
.
Dopo "Monti per l'Italia" presentato il simbolo "Italiani munti da Monti".
.
Con Monti abbiamo avuto l'epoca delle vacche magre, con Berlusconi avevamo avuto quello delle vacche.. e basta.
.
Elezioni, i sondaggi danno la nuova coalizione Berlusconi-Santoro vincente sul PD.
.
Grillo: «Apriremo il Parlamento come una scatola di tonno». Così tenero che si taglia con un pizzino.
.
Gesù faceva resuscitare i morti. Monti ha iniziato con Fini e Casini
.
Berlusconi invece il solito egoista! Si autocertifica, si autocandida, si autoreferenzia. Si autoresuscita.
.
Dopo "Vita di Pi" esce al cinema "Vita di emme", ispirato agli italiani che non arrivano a fine mese
.
..
Ma dopo la distruzione delle intercettazioni a Napolitano, gli distruggeranno anche i pizzini?
..
Che bel Paese! Tutto mafia, coca e chiesa!

Saba Rozza 24.02.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono stato ma la ho seguita in diretta . Grande Beppe e grande il Movimento 5 stelle . Mandiamoli tutti a CASA.

Luigino PIlastro 24.02.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Tieni duro Beppe, pubblicizza in rete quale è il simbolo originale...in un mese, tutti i tuoi elettori, me compreso, sapranno cosa votare, il mio consiglio è di andare in tv nazionali, litigherebbero per averti in qualche trasmissione, so che non condividi, ma il fine giustifica i mezzi, se c'è qualcuno che gioca sporco devi comportarti di conseguenza, non puoi mandare a puttane tutti gli sforzi fatti..per noi tuoi elettori sarebbe una GRANDE delusione

Siricio Mattiuzzo 24.02.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Parliamo un pò dell'emorragia di ricchezza verso i potenti della terra?
Ergastolo ai finanzieri che mungono e hanno munto la vacca Italia.
Basta con gli argomenti da scontrino fiscale!

Eracla Puccio 24.02.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1923 la legge 692 stabiliva in 8 ore giornaliere e 48 ore settimanali il tetto massimo di esigibilità del lavoro.
Il Decreto legislativo 63 del 2003, 80 anni dopo, stabilisce in 8 ore giornaliere e 48 ore settimanali la durata massima dell'orario di lavoro. In 80 anni il mondo è cambiato enormemente, la tecnologia è cambiata enormemente, la produttività anche.
Ma non cambia il tempo, la vita, che si è costretti a dare. Anzi le cose peggiorano nel tempo: gli anni di lavoro per la (misera, per i giovani) pensione aumentano. Un esempio di come il progresso, in un campo essenziale, ha portato peggioramento e non miglioramento.

Colomba Iacopo 24.02.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

è possibile fare una rivoluzione senza armi?certo che si.come?usando il loro metodo.loro ci hanno resi schiavi col debito?bene.noi facciamo la rivoluzione non pagando più un cazzo.credetemi ero diventato un disperato tappabuchi.non vivevo più.alla fine ho deciso:o mi suicidavo o facevo la rivoluzione.ho optato per la rivoluzione.da tempo non pago più niente.le cartelle esattoriali non le ritiro.la posta la getto nella spazzatura senza aprirla.ai tentativi di contatto della banca e della società finanziaria non rispondo.NON NE POTEVO PIU.sempre in affanno.sempre di corsa.mi stavo ammalando di cuore.adesso?beh,i primi tempi sono stati duri,poi,ho cominciato a rasserenarmi.cosa accadrà?ho solo una piccola casa,dove abito.il primo che verrà per sbattermi fuori,muore.mi arresteranno.avrò comunque un tetto.perderò la libertà?no.si è più liberi in carcere che dentro un sistema che ti opprime,che ti toglie anche l'aria.ero ridotto cosi un anno fà_senza respiro.senza aria.se la situazione obiettiva dovesse cambiare,sono pronto a rivedere la mia posizione.finchè perdura questa situazione e,io credo,sia destinata ad aggravarsi,continuero nella mia,personale,rivoluzione.

Porzia Notaro 24.02.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Ed oggi, per evidente ritorsione, LA7 non ha pronunciato "Movimento5Stelle". Come faranno quando dovranno leggere i sondaggi?

Damiana Sargentelli 24.02.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Se dopo 600 anni un papa si ritira, niente di strano se dopo 70 anni il parlamento crollerà!

Rebecca Allasio 24.02.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazze e ragazzi! Ieri sono arrivate le schede elettorali per votare qui a Sydney! Quanta emozione! Insieme possiamo cambiare l'Italia, non molliamo sul piu' bello! Un abbraccio!

Empirio Filippo 24.02.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento

CEPAGATTI, MANDAMI IL TUO INDIRIZZO SUL PROFILO


YOUTUBE "SCHIACCIAGRILLI" CHE POI A 4 OCCHI MI


POTRAI SPIEGARE QUEL CHE VUOI!

Sico Piani 24.02.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Ogi sono andato a votare nella cabina ho avuto grossi dubbi su chi votare quando ho aperto le schede, perchè c'era il simbolo dell'unione dei carcerati...poi quello della banda bassotti di Gargamella e infine quello del nano col set di pentole in omaggio....ahahahhahahahah
a casa a casa a casa

Giuseppe Perilli 24.02.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

stasera a otto e mezzo c'era una tipa che non sapeva e non aveva capito niente del movimento e,udite,udite,ha scritto un libro sul movimento:da domani,chiunque,potrà scrivere un trattato di astrofisica o sbizzarrirsi ad elencare le patologie psichiatriche tanto ormai,tutto fà brodo.signore e signori,qui,o si riparte VERAMENTE da zero o,siamo,irrimediabilmente,fritti.

Elimena Annunziato 24.02.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

I veri responsabili del disastro economico e morale dell'italia vanno individuati ripercorrendo la storia dal 94 ad oggi. Fino a meta' 2011 noi "eravamo usciti dalla crisi prima e meglio degli altri". Un paese finito in balia di ladri, troie e mafiosi non poteva fare fine diversa.E' questa la più elementare ragione per la quale una persona con un minimo di cervello deve dare fiducia al M5S.

Stefania Caramaschi 24.02.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Il Monte dei Fiaschi di Siena è un'ulteriore prova delle incapacità amministrative del PD. Un partito di incompetenti in ogni campo! Un partito di questo livello non vincerà mai! Sono talmente sfigati che se si presentano da soli alle elezioni ... perdono (com'è successo a Parma quando il M5S era alle prime armi).

CONTRO TALI IDIOTI PER IL M5S SARA' UN TRIONFO. LA COMPETIZIONE ELETTORALE E' GIA' VINTA!

Folco Fossati 24.02.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Bello

Ubaldo Marcheggiani 24.02.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma non è chiaro ancora che chi si propone per risolvere i problemi sono coloro che i problemi li hanno creati?
Ma non è chiaro che l'unica intenzione è mantenersi i loro privilegi?

Gentile Pisciavino 24.02.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, ho un problema enorme, circa 3 giorni fa sono stata al comune di palermo x un cambio di residenza, il cambio al comune non risulta e quindi nn so proprio come fare x far valere il mio diritto e votare.Sono disposta a rendere il mio voto pubblico se nessuno mi farà mettere la crocetta sul simbolo M5S.

Angela L., palermo Commentatore certificato 24.02.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti vivo a Parigi ,ho mandato delle e: mail al consolato italiano e non sono riuscito a mettermi in contatto per
iscrivermi all'aire dopo aver mandato tutti i documenti richiesti per posta ...credo che sono al corrente del mio voto 5 stelle......no non sono paranoico.sono lucido.

Virginio Toaiari 24.02.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

7226583490 2013/01/29 23:09:58 44.191 8.553 8.8 Ml:2 Mar_Ligure


7226582370 2013/01/29 21:17:42 44.158 8.573 9.1 Ml:3.1 Mar_Ligure


7226582110 2013/01/29 20:51:46 44.184 8.563 10 Ml:2.3 Mar_Ligure


7226582090 2013/01/29 20:49:27 44.173 8.562 9.7 Ml:3.1 Mar_Ligure

http://cnt.rm.ingv.it/

Goffredo Caggegi 24.02.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha portato a galla tutta la merda di questo paese....il popolo italiano...che merda.
Cmq che forza Beppe!
Avrei evitato di parlare dei fasci ma io come tanti altri ho capito il senso del discorso, tu nella tua infinita fiducia nell'uomo ti sei dimenticato di essere in italia. Vedrai ora gli articoli.
Teniamo duro

Nome Luisini 24.02.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente oggi si siamo!!! Che immenso piace andare a votare!!!!!

Grazie Beppe ed a tutti i ragazzi che hanno reso possibile questo!!!

Richard 24.02.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me il testo è carino e cmq gli va dato atto che in passato già denunciava parte di quello che ci ha portati e ci porterà a stare sempre peggio a meno che non prendiamo in mano la nostra vita e la politica e cominceremeno a contrastare questo peggiorare.Francamente Grillo ha proprio ragione.
Cmq. nella canzone non capisco perchè dire:
E ormai la politica è come lo sport
Facciamo il tifo per chi ci tradisce


bò...


qualcuno gentilmente mi sa spiegare il senso di questa frase?

Guendalina Spinosa 24.02.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Perchè in questo blog da tanti mesi c'è gente che dedica il suo tempo a criticare Grillo e il suo movimento? Perchè tutto questo sforzo per portare dubbi e confusione? Perchè questo tentativo di seminare zizzania tra i simpatizzanti? Perchè diavolo vengono qui? Vadano a scrivere sul corriere.it o su repubblica. Non hanno l'intelligenza di CAMBIARE MUSICA? Votino i soliti noti degli ultimi quarant'anni. ma si levino di torno una volta per tutte. W il M5S. VIVA NOI. VIVA GRILLO!!!

Telemaco Sacerdoti 24.02.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Oggi finalmente non ho dubbi M5s

Riccardo Kunst 24.02.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

La legge 81 / 2008 o Testo Unico sulla Sicurezza e' una raccolta informe di leggi piu' o meno recenti messe insieme e pinzettate e rese esecutive di.... corsa(come sempre in Italia) dopo l'incidente isastroso della Tyssen-Group a Torino..
Il Testo Unico a volte e' inapplicabile perche gli operai e le maestranze dovrebbero muoversi sulle impalcature e in cantiere come dei robot o come palombari con gli scafandri.
ocorrrebbero, a mio parere, poche regole (credo sia cosi' in Francia )chiare,essenziali,preparazione obbligatoria degli operai ,controlli che oggi non ci sono, sanzioni che oggi non ci sono ecc ecc

ma siamo in Italia e queste sono le conseguenze.....molti incidenti considerate morti bianche sono per andare al lavoro e queste non andrebbero considerate,molte morti bianche sono di operai privi di permesso di lavoro ecc e queste non vanno considerate perche' gli stessi non dovrebbero essere in cantiere,molte morti sono di gente che un bel mattino gli viene in mente di aiutare in cantiere, o della stessa committenza che vuol lavorare ,rispormiando , nel cantiere stesso ...anche questi non vanno messi in conto e allora come la mettiamo con i veri morti sul lavoro che ci sono e che vanno portati a zero ??
Mi ripeto :
poche regole,inculcate fin dalle scuole elementari,rispetto e conoscenza del lavoro che uno va a fare, assunzione di gente competente nelle varie A.USL,( spesso si tratta di assunzioni politiche ) ,prevenzione,prevenzione, prevenzione ... poi controlli rigorosi e non l'inverso.....
ce ne sarebbe da dire...
Cordialita' ing carloni giancarlo

Ulberto Mones 24.02.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

mi auguro che tutti i beni sequestrati oggi e quelli che saranno in futuro, torneranno nelle casse del comune di parma...forza parmensi è l'ora del riscatto! W M5S!!

Germano Zammataro 24.02.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

adesso ci sono ancora dubbi , su chi ha rubato i 2000 miliardi di debito????

Vittorio Brizzolari 24.02.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro ioete tu mi dici: "Ma non ti da fastidio abitare tra la camorra e la spazzatura? a quel punto meglio la libia no?"
Io ti rispondo: Vivendo a fianco della camorra, so chi è don Ciro o don Raffaele, e quindi se voglio posso anche evitarli. Mentre dove vivi tu, saranno, forse, peggio dei camorristi e mafiosi messi insieme, ma in giacca e cravatta e quindi difficile da identificarli. Per quanto concerne la spazzatura oramai è un discorso nazionale: e quindi se stai in Svizzera allora non ci sei dentro. (non sarai d'accordo su nulla, ma io ti rispetto comunque!)Ciao.

Gordiano Dormetta 24.02.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Venite nel nuovo Post, c'è una lettera di Beppe! :-))

Abele Lezzo 24.02.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

In uno dei video di intervista sul problema della copia del simbolo (http://www.youtube.com/watch?v=pjwBWmNjVOw) Beppe Grillo ha citato l'Uruguay come paese non democratico o poco democratico: caro Grillo, il Presidente dell'Uruguay è Pepe Mujica, grande esempio di presidente democratico nel mondo intero, proprio in questi giorni si trova nella Repubblica Bolivariana di Venezuela sostenendo il governo di Hugo Chavez e il suo meraviglioso popolo UNICA DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA E PROTAGONISTA DEL PIANETA.
Familia Martinez

Ido Parisi 24.02.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

@Platone(17:15)....scienziati datemi una batteria o accumulatore di trazione con una autonomia ciclica di 1000 km. e renderò l'Italia libera dal petrolio e dal monopolio delle multinazionali.......

Alessandro Sgarbi 24.02.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Volevo chiedere se non sarebbe giusto fare in modo che gli scrutatori dei seggi elettorali, venissero chiamati in base alle liste di collocamento. Ciao

nicoletta quirini 24.02.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

NESSUNO DEVE RIMANERE INDIETRO...QUESTA E' LA PIU' BELLA FRASE DEL M5S!!!!


Appunto, è solo una frase, nella realtà accade questo invece:


https://www.youtube.com/watch?v=jVkJJnk_Xgg

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2012/11/05/news/cinque_stelle_schiaffo_alla_salsi_i_compagni_la_emarginano_in_consiglio-45957466/

Floridia Contini 24.02.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Che differenza c'è tra il cancro e il politico? nessuna.. sono entrambi ingrati e voracissimi, tanto da uccidere chi gli offre il sostentamento
Leggi ancora http://www.montemesolaonline.it/Satira.htm

Valfrido Motteran 24.02.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO E L'ACQUA CALDA
Sempre più spesso Beppe Grillo sostiene che se ne devono andare via tutti (i politicanti di professione che hanno infestato gli scenari della seconda repubblica n.d.r.)
Come dargli torto!
Anche un adolescente se ne rende conto dopo averli sentiti sproloquiare del nulla nei talk shaw; dopo aver ascoltato le esilaranti metafore con cui tentano confondere il telespettatore o certe estemporanee proposte che sono l'esatto contrario di quanto sostenuto la settimana prima.
Siamo stati governati da una banda di inetti! Non c'è dubbio.
Il vero quesito tuttavia, cui Beppe Grillo non da risposte, è un altro.
Come è stato possibile tutto ciò?
Come è stato possibile, in altri termini, che le spietate regole dell'economia e della globalizzazione, non abbiano fatto emergere ben prima l'inettitudine di questi personaggi.
Come è possibile che solo ora vengano al pettine i nodi dello sfacelo finanziario?
Una delle risposte, o comunque una spiegazione non lontana dal vero, l'ha data Oscar Giannino, questa mattina, su La7
Secondo "l'economista" e politologo, la risposta va ricercata ai piani alti del ministero dell'economia, tra i tecnocrati che indirizzano e condizionano le politiche ministeriali.
Un potere occulto con il quale deve fare i conti chiunque, in rappresentanza della congrega di turno, sia chiamato a reggere le sorti del ministero.
Un potere che, ad avviso di Giannino, è responsabile dei gravi errori che hanno portato alla crisi del debito di due anni fa (salvo poi vedersi rappresentato al massimo livello nel governo successivo da quel Grilli che era stato direttore generale del ministero).
No! Caro Beppe!
Non sono solo i rappresentanti delle congreghe che se ne devono andare!
Lo sono anche i loro tirapiedi.
Le schiere di dirigenti che la partitocrazia ha infiltrato nei ministeri, nelle agenzie governative, nelle autority, . per tutelare gli interessi delle clientele.
I paraculi, gli yes men e i funzionari compiacenti che li hanno assecondati.

Giasone Zeppillo 24.02.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i ragazzi dall'estero han dato un suggerimento molto interessante!
servono delle chiavette con i video di tutti passi che i rappresentati del movimento nelle istituzioni, sono riusciti a portare a termine, a livello legislativo.
Le persone han bisogno di VEDERE E CONOSCERE con i propri occhi.
Ipad e via, andiamo in giro con le nostre testimonianze ovunque a sostegno delle nostre parole.
Vediamo se i sordi sentiranno e i ciechi vedranno Beppe non ti resta che moltiplicare i pani e i pesci cosi' poi ti daranno ancora del populista!
teniamo duro!!

Valentina Goggio 24.02.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Quando sento parlare Grillo mi viene una rabbia dentro per tutti quelli che nello Stato stanno rubando e ci illudono di vivere nel benessere, che ci dicono bugie, come quella merda di Berlusca che ha mandato la lettera a casa dicendo di Grillo e del movimento 5stelle:"...senza aggiungere alla protesta alcuna proposta costruttiva) è pericoloso perchè, guardando con attenzione le sue liste, che piú del 80% dei suoi candidati ha già fatto politica..." Ma se nello statuto del 5stelle è esplicita la richiesta di non inserire nelle liste persone provenienti da altre forze politiche!!! E nessun pregiudicato!!! Ma è proprio ridotto male il Berlusca per mandare ste lettere, ma che se le ficcasse nel CULO!!! Vai Grillo e Grillini, NON FERMATEVI VI PREGO!!!

Guelfo Morchi 24.02.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Maestrina svogliata e malata immaginaria:


L'insegnante, 45 anni di Napoli, era stata nominata di ruolo all'istituto scolastico omnicomprensivo di Morosolo Casciago nel 2004.

In sintesi l'insegnante pare fosse davvero di salute molto cagionevole: dal 2004 al 2007 avrebbe lavorato sì e no sei mesi in tutto.


Dal 2007 al 2009 si sarebbe poi data al fai da te, producendo da sola i certificati necessari all'astensione dal lavoro. Certificati che le avrebbero impedito di insegnare per tutto l'anno scolastico a cavallo tra il 2007 e il 2008 e dall'ottobre al dicembre 2009


nota: Lasciate stare la camorra, questa vicenda è perfettmente in linea con quella che è la mentalità la cultura e il modo di ragionare e di stare al mondo del napoletanio medio.


Da domani stesso si metteranno in modo altri individui per ricreare altri imbrogli ed altra corruzione.


In pratica questa inchiestra determinerà soltanto un "ricambio di personale", non certo l'interruzione di pratiche che sono assolutamente tipiche (direi "endemiche") dei napoletani e del loro modo di vivere e di stare al mondo.


La priorità esistenzaile del napoletano è fregare il prossimo e aggirare le regole per ottenere vantaggi personali.
E' una "tradizione" che si tramanda di generazione in generazione, e non credo potrà mai cambiare, ed è una tradizione di cui è portatrice principale la cultura sudista


sud e sinistra :rovina dell'italia!!!

Amata Sabbatino 24.02.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Non posso credere che il popolo italiano sia ancora oggi così idiota dal votare PD o PD-L e Lega non posso crederlo dopo 20 anni.............


Una prospettiva di questo tipo, dove ancora ladri e massoni, si spartiranno la seggiola nel nuovo esecutivo che nascerà è da veri pazzi.


Io voto MOVIMENTO 5 STELLE tutta la vita.

Serena Marazzini 24.02.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

http://www.dagospia.com/mediagallery/dago_fotogallery-75982/443086.htm


il curriculum fasullo di Oscar Giannino...;-)senza parole,... e rompono ancora i MARONI con la mancanza di concretezza del programma del M5S.
CHE FIGURA,... A POVERACCI!!!

Barbarigo Bergamasco 24.02.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Sono perfettamente d'accordo! Ma come si permette? Pensasse Bersani insieme ai suoi a farsi testare e controllare dai nuovi deputati che entreranno col Movimento cioè...a farsi testare e controllare da tutti noi! Ci siamo quasi, una nuova era sta per cominciare...ci crediamo davvero stavolta, finalmente!

Monica Golles 24.02.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

IMU e l'arte della commedia.
Un Muppet Show appositamente allestito per quantomeno distrarre i "Dispensatori di crocette", oramai troppo prevenuti per essere allietati da questo miserrimo spettacolo dal finale sempre uguale.
Votate per noi, noi toglieremo l'IMU, esortano e pontificano sia da dx che da sx. Ma dov'erano questi signori il 24/4/12 quanto al Senato hanno votato la fiducia al decreto legge di Rigor Montis con 228 SI', 29 NO e 2 "astenuti"? Visto che i NO erano dei legaioli che volevano distinguersi dal resto votando sempre e sistematicamente NO, al massimo si può ipotizzare che le 2 astensioni fossero quelle personali di Berlusconi e di Bersani.
Oppure non è per caso che TUTTI vogliano una sola cosa: il TUO VOTO. Quella crocetta che, già svuotata di qualsiasi significato dal porcellum e che gli ha permesso - legislatura dopo legislatura -di vivere e di gozzovigliare da nababbi, di arricchirsi alle spalle di chi lavora e di spadroneggiare e legiferare e di disporre a piacimento degli averi e delle ricchezze di una nazione.


In fatto di "sinistra" e di programmi e di politiche da attuarsi, sembra essere ritornati ai bei tempi della Pravda e dell'URSS, anzi peggio, visto che nell'URSS di Andropov almeno venivano pubblicati i programmi "decennali": qui, 50 anni dopo e in Italia, neanche l'ombra.


E la "destra"? Almeno una Thatcher o un Kohl erano chiari: Law, Order and Country erano i principi che propugnavano. Quante di queste "virtù" sono state fatte proprie da coloro che si sono professati di questa risma in questi ultimi 20 anni, in Italia? Piuttosto hanno tutti fatto a gara a chi ne infrangeva di più......

Bibiana Rossellino 24.02.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

MONTI, fustigato dalla stessa UE sull'IMU, risponde che è stata l'EUROPA a chiedere la tassa!


quest'uomo si lava i denti con lo spazzolone del cesso!


HA IL CULO IN FACCIA!

Orfeo Baratto 24.02.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Probabilmente gli italiani con le tasse dovranno pagare i buchi del monte dei paschi di siena per milgliaia e migliaia di miliardi dovute ad operazioni poco trasparenti come il salvataggio della banca antonveneta il cui prezzo pagato fu il triplo del valore e il buon senso insegna che per qualcuno che ci guadagna qualcun'altro ci rimette, e bisogna vedere se in buona fede od in mala fede e con tanto di mazzetta per far un favore a soci di controllo ed amministratori che rischiavano gravi indagini penali in caso di insolvenza dell'antonveneta. Poi la storia dei derivati, dell'operazione alexandria e santorini. Chi alla fine ha guadagnato spolpando il monte dei paschi di siena trasferendo con operazioni assurde ricchezze enormi verso altri soggetti ? Le perdite sono nostre ma gli utili fino ieri di chi erano e che si è avvantaggiato di queste operazioni palesemente a danno della banca ? Che responsabilità hanno gli amministratori ed i soci di controllo che comandavano gli amministratori nonché gli organi di controllo come le società di revisioni, la banca d'italia ecc. ecc. ? Cosa stanno facendo i magistrati a parte grandi sonni ? Che rischio c'è a rendere pubblica una banca se dietro ci sono politici corrotti e ladri almento quanto i banchieri con una magistratura dormiente in caccia solo dei ladri di bistecche ?

Publio Trovarelli 24.02.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

"Non sa leggere l'italiano": sindaco nega la cittadinanza a un marocchino


Tutto pronto per il giuramento ma l'operaio marocchino non riesce a leggere il giramento. E il sindaco Zecchinato lo rimanda a luglio

P.S. 21 anni in italia: Il sindaco ha fatto solo che bene, non si possono accettare stranieri che mantengono la loro cultura e lingua e non apprendano cultura e lingua del paese da cui pretendono avere la cittadinanza.


Se questi continuano ad usare l'arabo che si facciano dare la cittadinanza da qualche paese vicino loro.


comunque, Non vedo cosa ci sia di strano,se non si vuole integrare torni al suo paese o chieda ospitalità ai grillini sinistri pacifisti e buonistume vario che li amano da impazzire!!

Dionigi Carra 24.02.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Boicottaggio alla Cina!

Rolfo Martani 24.02.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

ammesso che quella di Beppe sia stata una provocazione, non potrebbe dire: guardate che sono antifascista e nessuno di essi entrerà mai nel movimento ne sarai mai candidato e non faremo alleanze con queste merde. Solo dopo una smentita durissima sulle sue parole potrò tornare a credere in questo Movimento..per ora sospendo il mio voto. Oltretutto dire certe cose davanti alle telecamere più che provocazione mi pare una pirlata soprattutto pensando a quello che diranno i giornali. Attaccare qualche volta il cervello sarebbe utile senza sentire prima Casaleggio

Eliano Tosolini 24.02.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Santoro ha sbagliato soprattutto credendo che B. sarebbe stato ai patti,
non ha ancora capito che B. non manterrà mai una parola?

E poi ho visto oggi un video in cui è Santoro a chiedere a Travaglio di sedersi sulla sedia di B. per la scenetta da cabaret che ha fatto il giro delle tv e del web.
Travaglio, come hai potuto farlo?

Ma se ci sono persone ancora disposte a credere a questi politici, dopo aver visto la corruzione e la falsità di questi anni, e lo sfascio di tutto, a cui ci hanno portato,
posso solo dire che, per una volta, ha ragione Monti,
sono davvero topi dietro ai vari pifferai.

Secondo Bonaita 24.02.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Sento in giro un'aria fresca nuova, che prima non c'era... la gente ha capito, la gente è con noi!
C'è una ventata di novità, di protesta, di magia...
Ho delle ottime sensazioni per domani e dopodomani.
Sono convinto che martedì ne vedremo delle belle.
PREPARATEVI SOGNORI. QUALCOSA DOPO IERI E' CAMBIATO!

Romolo Agosto 24.02.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Alex M. 24.02.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

In manette sono finite tre donne di 26, 37 e 54 anni, giostraie di origine rom, residenti tra Pescara, Montesilvano e Sambuceto. Il bottino dei furti messi a segno dalla banda, che oltre ad agire in Abruzzo, ha colpito anche in Sicilia, nelle Marche e in Molise e' stato stimato dai Carabinieri tra i 100 e i 150mila euro.
La tecnica utilizzata era ormai consolidata: le donne, bene vestite e con modi eleganti nel fare, entravano nella gioielleria presa di mira e chiedevano di visionare alcuni preziosi mostrandosi interessate all'acquisto. Mentre due di loro distraevano la commessa di turno o l'eventuale proprietaria, la terza, con abilita', si impossessava di tutti i gioielli che fino ad allora avevano visionato riponendoli nella borsa. Subito dopo, con una banale scusa, le tre rom uscivano velocemente dal negozio e quando la vittima si rendeva conto dell'accaduto le ladre erano ormai lontane.

E , NOI DA CIULA DEL BUONISTUME COSA PROPONIAMO ??



A Roma case popolari anche ai rom

Nei giorni scorsi è stato pubblicato l'Avviso per l'assegnazione di case popolari in affitto dal Dipartimento politiche abitative di Roma Capitale. Il punteggio più alto è riservato a quei nuclei familiari, italiani e stranieri, che dimorino «in strutture procurate a titolo provvisorio, da organi, enti e associazioni di volontariato riconosciute ed autorizzate preposti all'assistenza pubblica, con permanenza continuativa nei predetti ricoveri da almeno un anno».


PS: POTEVANO ANCHE TOGLIERE LA PAROLA ITALIANI ...TANTO SARANNO IN LISTA AL MILLESIMO POSTO ...

Eliseo Caioli 24.02.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Un noto spacciatore tunisino, noto alle forze dell'ordine di Perugia, è giunto in questi giorni all'aeroporto di Fiumicino, accompagnato da poliziotti elvetici, estradato dalla Svizzera per essere consegnato alla giustizia Italiana.

L'arrivo Ad attenderlo gli agenti della polizia di frontiera che l'hanno condotto in carcere dopo la notifica di un ordine di esecuzione della corte d'Appello di Perugia .

I precedenti a Perugia Lo straniero, che dal 2008 ha vissuto a Perugia dove è stato arrestato più volte, con false generalità, per spaccio di stupefacenti, dal 2011 era ricercato. Deve scontare una pena residua, a un anno di carcerazione, perché nel giugno del 2009 era stato arrestato dalla squadra mobile a Fontivegge in un appartamento dove è stato sorpreso con alcuni connazionali in possesso della droga divisa in piccole dosi.

Le sue vere generalità Peraltro il tunisino non potrà più fornire generalità false alle autorità di polizia in quanto gli agenti hanno ottenuto dalle autorità consolari tunisine le sue esatte generalità H. M. di 30 anni.

Rimpatri in Albania Sono tornati in Albania due delinquenti che hanno conlcuso al carcere di Spoleto il loro periodo di detenzione in Italia.

Chi sono L. Z. , di 25 anni, condannato a 3 anni e 4 mesi per stupefacenti e C. A. di 37 anni, condannato a 3 anni e mezzo per un serie di furti, sono stati prelevati direttamente all'uscita del Carcere di Spoleto e, dopo la notifica del provvedimento di espulsione, sono stati 'scortati' alla Frontiera di Ancona da dove sono partiti per l'Albania.

Senofonte Fazari 24.02.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari esempi di futuro,
di seguito ti invio una mia lettera pubblicata oggi sul giornale locale più diffuso: "La Provincia" (Cremona), nella certezza che possa esserti di aiuto.
In bocca al lupo
roby


Gentile Sig. Direttore,
pur essendo lo I.O.R. la banca più ricca del mondo, l'IMU al Vaticano
corrispondente a circa 2,5 miliardi di Euro, senza contare il pregresso, non è
stato fatto pagare: la legge che doveva nascere, anche per la precisa volontà
della Comunità Europea, che ci multerà, così, con una pesantissima cifra è il
solito guazzabuglio operato alla Camera ed al Senato dalle lobby dei potenti
"schiavizzati" appunto dalla Chiesa.
Inutile dire che chi paga, in Italia, sono sempre gli stessi e chi ci comanda
deve ora finalmente andarsene e vergognarsi, nessuno escluso. Una vera
ingiustizia sicuramente "aiutata" non gratuitamente, perché il nostro becero
sistema fiscale lo permette e, per i motivi sopra citati, non lo si vuole
cambiare, semplicemente copiandolo da nazioni dove TUTTI pagano le imposte.


Roberto Bonezzi
Cremona

Luana Fezzoli 24.02.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Siamo solo all'inizio.
Invece di fare ripartire l'economia la casta con i suoi servi sbirri e lacchè (e sono tanti)sanno solo creare altra povertà non gli interessa niente degli Italiani che non possono pagare le tasse.
Si inventeranno qualunque cosa per il loro bisogno di soldi.

Alfreda Mainas 24.02.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Il nuovo che è avanzato ossia verso rifiuti 0,
Una notizia sotto gli occhi di tutti è che il Pd in Toscana candida
due donne capolista al senato Valeria Fedeli e alla camera Maria
Chiara Carrozza, ecco finalmente due donne di elevata statura morale,
se andiamo a vedere chi sono vediamo che nelle loro biografie si
unisce il solito clientelismo e nepotismo caro alla vecchia politica ,
se infatti la Fedeli è moglie del senatore pd Passoni, la Carrozza è
la compagna del Carpi, classe 1941, ex sottosegretario all'industria
nel Governo D'Alema, con il Ministro Bersani, senza voler vedere i
legami tra il rettore del Sant'anna e l'ex vicesindaco della giunta
Floriani(pi), cognata dell'ex direttrice generale della provincia di Pisa,
nipote dell'ex presidente di Confcommercio(PI), il solito giochino si
candidano le mogli/compagne spacciandole per nuove.
Sul titoli di rettore del Sant'Anna invece ci sarebbe da aprire una
parentesi, questo non è altro che una funzione elettiva e non dovuta a
titoli accademici, individuata quest'estate durante la convention a
Tirrenia(pi) da Giuliano Amato per contrastare la lobby Monti, dinosauri
che scelgono baroni-dinosauri

Mirocleto Petzeu 24.02.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Alberto Marra candidato per il grande sud. Dal 2010 percepisce un assegno di invalidità di eur 7490/mese (si abete letto bene 7490 al mese) 10 volte l'assegno l'invalidità di un normale cittadino invalido (veramente invalido). La cosa più schifosa è che si è scoperto che partecipa assiduamente alla campagna elettorale del suo partito ed è anche un ottimo giocatore di basket nella locale squadra amatoriale. Dopo la candidatura (e lo sgamo come diciamo noi della sua vergognosa indennità) ha rinunciato all'indennità senza peró rinunciare chiedere gli arretrati dal 2010 per circa 200.000 euri. Complimenti a lui, ai suoi alleati politici e a tutti coloro che lo voteranno

Basilio Tagliaferri 24.02.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

"Né io, né Beppe Grillo abbiamo mai definito le liste per le elezioni comunali e regionali. Né io, né Beppe Grillo, abbiamo mai scritto un programma comunale o regionale. Né io, né Beppe Grillo abbiamo mai dato indicazioni per le votazioni consigliari, né infiltrato persone nel MoVimento Cinque Stelle." Gianroberto Casaleggio


http://www.beppegrillo.it/2012/09/la_democrazia_del_movimento_cinque_stelle/index.html

Casaleggio is unrepentant. "The statute contains rules. If they want to change the rules, they can create another movement," he said.


And who wrote the statute? "Grillo and I," Casaleggio replied.

http://www.guardian.co.uk/world/2013/jan/03/italy-five-star-movement-internet

E allora qual'è il senso di dire: non ho scritto il programma comunale o regionale (quello nazionale invece...) però ho scritto lo statuto, e a chi non piacciono le regole (che io ho scritto) se ne può andare?

Nazario Bormolini 24.02.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Forza e coraggio, questa non è l'ora buia del tradimento, qui non ci sono Giuda ma comunque avremo la risurrezione mercoledì. E poi di cosa avete paura? Di quello che dice Santoro? Pd oppure di quello che dice Rai 3 Pd? Loro sanno che il problema è il movimento e che li manderemo tutti a casa. Oppure avete ancora paura di mettere una X? Avete votato Berlusconi e Bossi con una superficialità estrema, ora avete paura di notare 5 Stelle?

Luca 24.02.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ero alla presentazione dei candidati della mia circoscrizione/regione. Presentazione locale, ovviamente; non a Catania.


Non era presente una infinità di persone (come per il PD, leggevo sotto). Molti sono anche attivisti Notav/terzovalico, ed erano a presenti nei cantieri.


I candidati erano persone normali, gente comune come già detto in altri interventi, semplici, senza velleità faraoniche, senza aver passato un'ora di sala trucco prima di apparire in pubblico, senza discorsi preparati.
Erano loro con semplicità, buon senso, a proporre le idee che leggiamo nel programma.


Una cosa però ha distinto i candidati del M5* dagli altri: l'entusiasmo. La passione dell'esporre le idee condivise qui, aspetto che non si coglie, o perlomeno io non ho colto, dai soliti volti che vediamo in televisione anche a schermo spento (l'immagine ormai è impressa sul monitor).

Benedetto Duce 24.02.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Io direi di organizzare un'incontro con questo Foti e la sua personalissima forza politica,vediamo se riusciamo a trovare dei punti in comune,parliamone;io per esempio sono molto curioso,di Beppe sappiamo praticamente tutto,ma di lui no:dove abita,cosa fa per vivere,di cosa si occupa nel tempo libero,che tragitto percorre per andare al lavoro,se ha moglie e figli..

Nicarete Partele 24.02.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

La stessa notizia è stata pubblicata dal Sole24ore.


http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-02-13/scade-domani-termine-voto-170841.shtml?uuid=AbkoX8TH

Carmelo Aliotta 24.02.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

DOMANDA: vorrei sapere da chi è stata ideata, a chi poteva servire, perchè è stata messa in circolazione in europa la banconota da 500 euro?? a me vengono in mente soltanto motivazioni come transazioni in nero, evasione fiscale e loschi affari. Grazie.

ferdinando perez 24.02.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

se qualcuno avesse ancora dei dubbi:
http://www.wallstreetitalia.com/article/1490331/politica/bersani-viene-allo-scoperto-non-esclude-inciucio-con-monti.aspx
paolo

Andromeda Brugnola 24.02.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Grillini, è inutile farsi illusioni: in Italia non cambierà mai niente perché non solo l'ignoranza ci fa respirare meglio, ma anche perché non abbiamo neanche le palle per mettere in riga i nostri figli e le nostre mogli. Figurarsi se troviamo il coraggio di affrontare una situazione politica che ci sta portando un po' tutti alla disperazione totale, e alla fame! (però a chiacchiere il coraggio non ci manca!)

Maida Durlo 24.02.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È la prima volta in vita mia che dopo 38 anni riesco a sentire veramente cosa vuol dire essere Italiani! Ce la faremooo! Li sbatteremo tutti fuori dalle OO!!!!! Alessandro

Alessandro Morgia 24.02.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, io, mia moglie e mia figlia maggiore abbiamo votato il cambiamento, è la prima volta che vedo la fila al seggio!! incredibile!! e tutti dicevano la stessa cosa, abbiamo votato la svolta, abbiamo votato 5 stelle, altro che 20/25% per me si andrà oltre il 30%. Grazie Beppe e grazie a tutti voi che ci fate sperare in un mondo migliore.
Salutoni Pasquale

Pasquale Bucca 24.02.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, ieri sono stato a Napoli a sentire Beppe. È vero, destra e sinistra copiano il programma del M5S, quindi possiamo aggiungere qualcosa di nuovo, riguardo il risparmio della spesa farmaceutica, con confezioni più piccola o vendita di farmaci al dettaglio per evitare sprechi e ridurre l'inquinamento da farmaci scaduti.
Tempo pieno e incompatibilità dei medici totale: o dentro o fuori dalla struttura pubblica.
Istituzione di un registro web dei cattivi pagatori. Ad esempio, se un imprenditore commissiona un lavoro e non paga, viene iscritto in questo registro, così non può fregare altra gente.
Saluti. Stefano Rosso

Rodiano Amico 24.02.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Azzerare i debiti degli stati causati dall'euro!E ripartire con una moneta stampabile per ogni stato!!Non vedo alternativa.

Eginardo Cantarella 24.02.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho avuto la fortuna di vedere "via sky" piazza s.Giovani il 22. Che meraviglia!!! Prego che il sogno si avveri

angela pedretti 24.02.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Direi però che si è persa un'occasione. Mi sarebbe piaciuto sapere dai 15 consiglieri Regionali siciliani se , oltre alla lodevole autoriduzione dello stipendio, hanno fatto nulla per ridurre l'abnorme numero di consiglieri regionali (80 !!!!) nonchè il relativo emolumento di 11.000 euro mensili. E' una regione autonoma a statuto speciale, non devono aspettare input da Roma, hanno presentato un disegno di legge in proposito o cosa aspettano a farlo ?

Pierluigi Fonzi 24.02.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

fallimenti ... di ... [ idee stronze ]


tre sorci verdi...


https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn1/543971_10151431644199351_1797517908_n.jpg


perchè qualche "catto-fondamentalista" non si legge più ?


https://fbcdn-sphotos-f-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc1/604062_299113200214267_5591681_n.jpg


ovvero:
« mischiare democrazia e denaro è bestiale, ma mischiare religione e capitale è diabolico »

Armando Malgherini 24.02.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

L'assurdo di voler votare e non poterlo fare...

Ho cambiato residenza 1,5 mesi fa... tranquillo vado all'ufficio elettorale e scopro che il cambio delle liste elettorali non è automatico insieme alla residenza.
Le liste elettorali vengono aggiornate ogni SEI MESI...
dovrei votare al comune di provenienza, ma 700 km oggi non me li posso permettere....
NON POSSO VOTAREEEE!!!

Sergio Frassanito 24.02.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi....era la prima volta che partecipavo a qualcosa del genere...mai avuto parte attiva nella politica....nei movimenti...ma questo,appena nato qualche anno fa mi ha subito coinvolto....e non so se a voi fa lo stesso effetto,ma a me quando ascolto Beppe...quando mi ritrovo con altre persone coinvolte in questo movimento....vengono i brividi....è un emozione stupenda....e venerdi a roma era veramente commovente...da brividi....vedevi la speranza nella gente...la voglia di ribellarsi...di cambiare....di non sottostare a questi politici corrotti ed inconcludenti che pensano solo ai loro affari.....oggi sono appena stato a votare con la speranza che non avevo mai avuto prima....forza ragazzi,facciamoci sentire e .....circondiamoli.....mandiamoli a casaaaaaaa !!!!
stefano volpi

fox mulder, siena Commentatore certificato 24.02.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno lo ha gia' proposto: cambiare fino alla fine delle elezioni la foto del proprio profilo Facebook sostituendola con il logo M5S, cosi' si renderanno conto di quanti siamo. Un bell'urlo contro il silenzio di giornali e televisioni... Passate parola!

Romilda Bonadduce 24.02.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Quando si parla di rimborsi......mmmmmhhhhhhhh...
Non li restituiranno mai !!!
Forza Beppe, tu si che sei incommensurabile!!
sei una forza della natura!!!sei tutti noi !!!
t.v.b. ( nel senso vero delle parole ).... Ciao!

Eraldo D'aloja 24.02.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori