Quasi impossibile trovare una banca, un'assicurazione, una rete porta a porta che non rifili prodotti dannosi ai risparmiatori. Come suol dirsi: il più sano ha la rogna. Ma qualcuno riesce a fare un po' peggio degli altri. È il Monte dei Paschi di Siena (MPS). Non è solo la banca più antica d'Italia, fondata nel 1472. È anche quella che ha sbolognato alcuni fra i prodotti peggiori… forte appunto di oltre mezzo millennio di storia. È vero che, investendo soldi, capita di rimetterci. Questo nessuno lo nega, tanto meno io. Ma ci vuole impegno per far perdere più del 100%. Beppe Scienza"> Blog di Beppe Grillo - SI SCRIVE MPS, SI LEGGE PD - Beppe Scienza
Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

SI SCRIVE MPS, SI LEGGE PD - Beppe Scienza


SI SCRIVE MPS, SI LEGGE PD
(10:12)
mpslive.jpg

business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

>>>Oggi, 22 febbraio, sono a Roma, piazza San Giovanni, ci troviamo in piazza alle 18. Seguite la diretta su La Cosa! >>>

Articolo di Beppe Scienza, Dipartimento di Matematica dell'Università di Torino

I risparmi non sono un problema solo per i ricchi. Se fosse così, si potrebbe dire: "Si arrangino!".
Anzi, proprio chi ha pochi soldi fa bene (se riesce!...), a risparmiare qualcosa, che potrebbe servirgli per necessità improvvise: un periodo di disoccupazione, un'operazione urgente con liste d'attesa troppo lunghe ecc.
Soprattutto per la vecchiaia è opportuno mettere da parte qualche soldino. Anche evitando il terrorismo previdenziale, tipico di sindacati e assicuratori, le pensioni potrebbero essere davvero basse.
Purtroppo in Italia i risparmiatori sono vittime di una politica che per decenni ha tenuto bordone all'industria parassitaria del risparmio gestito. A spingere poi verso la previdenza integrativa si è mosso un fronte bipartisan: la legge per smontare il TFR è stata votata da un governo Berlusconi nel 2005 e poi anticipata e peggiorata dal governo Prodi nel 2006.
Quasi impossibile trovare una banca, un'assicurazione, una rete porta a porta che non rifili prodotti dannosi ai risparmiatori. Come suol dirsi: il più sano ha la rogna. Ma qualcuno riesce a fare un po' peggio degli altri. È il Monte dei Paschi di Siena (MPS).
Non è solo la banca più antica d'Italia, fondata nel 1472. È anche quella che ha sbolognato alcuni fra i prodotti peggiori… forte appunto di oltre mezzo millennio di storia.
È vero che, investendo soldi, capita di rimetterci. Questo nessuno lo nega, tanto meno io. Ma ci vuole impegno per far perdere più del 100%.
Eppure il fondo comune Spazio Euro Nuovi Mercati, della società di gestione del MPS, in tre anni riuscì a distruggere il 104,3% del patrimonio. In pratica azzerò tutti i soldi affidatigli e poi altri aggiunti dopo. Al netto del credito d’imposta sulle minusvalenze, i risparmiatori in realtà persero solo il 91%, che comunque è già un disastro. Per la cronaca, questa si chiama "gestione professionale del risparmio".
Ma dobbiamo ricordare anche qualcosa di più perfido, la cui iniziativa risulta dell'allora amministratore delegato del MPS Vincenzo Bustis, molto apprezzato - pare - da Massimo D'Alema, noto già per la sua stima per certi famigerati "capitani coraggiosi". Si tratta di una formula pubblicizzata come "l'innovazione nella previdenza" (pubblicità allegata) e venduta con vari nomi accattivanti: For You o 4You,My WaY ecc. (Quanti nomi inglesi! Se un prodotto ha un nome inglese, gatta ci cova!)
In realtà si tratta di una combinazione esplosiva di un'obbligazione, un fondo comune e un mutuo. La conseguenza? Chi s'è lasciato abbindolare (e un inesperto come fa a evitarlo?), si è ritrovato dopo due anni non solo al verde, ma pesantemente indebitato.
Prendiamo un sottoscrittore di For You, che vi avesse versato i suoi bravi risparmi per due anni, ragionando per semplicità su un totale, cifra tonda, di 10.000 euro. Ebbene, non solo ha perso tutto. Ma si è trovato con un saldo negativo di meno 22.900 euro, come somma algebrica dei titoli posseduti e del debito con banca. Insomma, le doveva ancora un fracco di soldi. In percentuale è una perdita quasi del 330%, molto peggiore che con l'Argentina, la Parmalat, la Cirio, l'Alitalia ecc. Una cosa simile per un prodotto previdenziale è il colmo, anche perché For You (e il suo gemello My Way ecc.) erano presentati come a «basso rischio» e con l’obiettivo «mantenimento valore».

Dati più dettagliati per i prodotti citati, file in Excel con le valutazioni ecc. sono disponibili nel mio spazio web all'Università di Torino:
http://www.dm.unito.it/personalpages/scienza/documenti/Libero-2003-05-25.htm
http://www.dm.unito.it/personalpages/scienza/documenti/Repubblica-2003-06-23.htm
http://www.dm.unito.it/personalpages/scienza/documenti/Monte-Paschi-4You.htm


Ps. Dalla piazza San Giovanni a Roma ci collegheremo alle piazze d'Italia che seguono lo streaming dell'evento. Se la vostra piazza trasmette la propria immagine in streaming, compilate questo form per essere messi in onda.

Pps. Metti l'icona "Io Voto M5S" sul tuo profilo Facebook con un click dall'applicazione "Attivista 5 Stelle".
sara-un-piacere-day-post_link.jpg

22 Feb 2013, 13:10 | Scrivi | Commenti (628) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Purtroppo ormai l'italia è la capitale della corruzione, e questo sistema di reti, collusioni, connivenze e malaffare o mal costume a seconda dei casi è voluto, tollerato e sottaciuto da molti cittadini che trovano vantaggi ad avere un sistema a caste, basato appunto su cose poco trasparenti, etiche e spesso anche legali


Antonio merlo 09.09.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sito MPS è giù come la banca stessa. Hackers all'azione? Provare per credere:

https://ib.mps.it/web/ib/login?cdute=99999999&azienda=1030&canale=2

Il numero 99999999 contiene il codice cliente che può essere cambiato a piacere e produce sempre lo stesso risultato:

HTTP Status 404 -
type Status report message
description The requested resource () is not available.
Apache Tomcat/6.0.18

I nostri conti sarannp al sicuro?

Patrick Zanon Commentatore certificato 24.08.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Ultime votazione regionali a Siena pd 12 seggi m5s 1 seggio.Che paese di disgraziati. Chi è causa del suo mal pianga se stesso.Il 75 per cento di questi compromessi con il mps li ha rivotati e speriamo che gli portanono via il letto sotto il culo.forza movimento.Ciao

emanuele mura, cairomontenotte Commentatore certificato 17.07.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Va bene contestare se la contestazione si basa su un principio di confronto, basi queste che preludono alla crescita e alla messa a punto delle proprie e altrui capacità, ma se dalla contestazione non si passa alle vie di fatto con propopste concrete, possibile ed attuabili..., beh allora si corre il rischio di fare la figura dei "soliti contestatori" che fanno solo ostruzione. Pertanto SU LA TESTA, e diamoci da fare !!!

G. Alemanno 16.04.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Continuo a sentire politici che si azzuffano per il presidente della repubblica, che si azzuffano per
la poltrona che sfugge, che si azzuffano perchè
non gli vogliono più dare gli indennizzi, che non
ne hanno mai abbastanza.
Bastardi||||||
Tutti quanti.
La povera gente si uccide!! STRONZI!!
Se continua così prima o poi toccherà anche a voi.
FABIO

fabio natale 06.04.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

CORAGGIO RAGAZZI,NON E' SUCCESSO NIENTE! AVETE SOLO MANCATO UN APPUNTAMENTO IMPORTANTE CON LA STORIA, AVETE RI-DIMOSTRATO CHE GLI ITALIANI HANNO SEMPRE BISOGNO DI UN CAPO PERCHE' A PENSARE CON LA PROPRIA TESTA SI FA FATICA, E AVALLATO UNA NUOVA TEORIA CHE SE L'UOMO DISCENDE DALLA SCIMMIA, L'ITALIANO DISCENDE DALLA PECORA. ANCORA COMPLIMENTI PER LA TATTICA: LI TENEVATE PER LE PALLE, MA ORA SARANNO LE VOSTRE A FINIRE APPESE QUANDO TORNERETE A CASA. Piero Zecchini

piero zecchini 28.03.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento

l'iniziativa dei presidenti di camera e senato è un bel passo e un messaggio per le famiglie in tempo di crisi e non ,ma visto ke siamo in tempo di crisi potevano tagliarselo anke del 50%

MICHELE c., bitti Commentatore certificato 20.03.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO SCELTO IL MOVIMENTO CINQUE STELLE TUTTI NELLA NOSTRA GRANDE FAMIGLIA , IN PASSATO ABBIAMO VOTATO PD I QUALI SONO PEGGIO DI TUTTI I POLITICI A NOI DI BERLUSCONI NON CE NE FREGA UN CAZZO NOI ABBIAMO SCELTO GRILLO NON CAMPANELLA O CRIMI MA CHI LI CONOSCE NON TRADITE GRILLO BUFFONI NO BERSANI NO BERLUSCONI NO INCIUCI ALTIMENTI AVREMMO VOTATO DIRETTAMENTE ALTRI PARTITI BASTA BASTA BASTA PERCHE' POI TRA QUALCHE MESE NON POTREMMO PIU' PARLARE BASTA .


credevo di aver votato per un movimento coeso e compatto sull'idea che bisognava scardinare per migliorare,non per una coscienza "privata" ed il solito:"e'meglio tizio che caio".in quel posto li'non c'e' nessuno che valga la pena di essere scelto......forse tre giorni son bastati per avere paura di tornare a casa???!!!

Milan Attilia 17.03.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Ambasciatore Usa Thorne "Grillo cambia il Paese", il Pd s'infuria.......

AVANTI TUTTA SIAMO AL 40 X 100 RAGAZZI
UNITI E ...SOGNATORI STIAMO CAMBIANDO IL MONDO SOLO I MEDIA ITALIANI NON SE NE ACCORGONO...?

Max A. Commentatore certificato 13.03.13 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe
sono d'accordo, bisogna tenere fede a ciò che si è detto ed ascoltato in campagna elettorale. La corenza è fondamentale soprettutto in quato momento!
Non cresdo che il paese possa andare a scatafascio se il Movimento tiene fede alle parole enunciate prima del voto.
Se non si tiene duro non cambierà mai nulla.....

simonetta londi 11.03.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Grillo volevo dirti , che hai ragione a non fidarti piu di questa politica a conduzione familiare. abbiamo bisogno pero' di cambiare almeno alcune cose ,quindi suggerisco di valutare bene per poi mandarli definitivamente a casa e saremo noi a fare andare avanti l'Italia

MICHELE c., bitti Commentatore certificato 09.03.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI,LE NEBULOSE E CARTESIO.
HO ASCOLTATO ATTENTAMENTE ANCHE LE PROPOSTE DI BERSANI E ...MI SONO PERSO: AD UNA MEZZA PAROLA CHE LASCIAVA INTRAVVEDERE UN PROPOSITO POSITIVO SEGUIVANO DEI CIRCUITI GENERICI E,COME AL PASSAGGIO DI NEBULOSE ,IL SENSO SI SMARRIVA DILUNGANDOSI IN UN PERCORSO LAMENTOSO DI OCCASIONI PERDUTE DI PROPONIMENTI INEVASI E DI CONATI FORZATI DI COMPRENSIONE PARZIALE PERLOPIU' STUPITA DEL MOMENTO STORICO ATTUALE CHE STA ATTRAVERSANDO IL PAESE.DEL TUTTO DIFFERENTI LE PROPOSTE DI GRILLO CHE SEMBRANO PROCEDERE PER IDEE CHIARE E DISTINTE SECONDO IL METODO DI CARTESIO."VOGLIAMO REALIZZARE QUESTO."
E SUBITO L'INDIVIDUAZIONE SECCA DELLA PROPOSTA.
"VOGLIAMO REALIZZARE QUEST'ALTRO." E SUBITO LA FOCALIZZAZIONE DELL'IDEA CHIARA E DISTINTA,APPUNTO.
E' VERAMENTE UN'ALTRA MUSICA DA SUONARE PER L'ITALIA IL PIU' PRESTO POSSIBILE PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI E NON RIMANGA PIU' NEMMENO IL PALCO PER GLI ORCHESTRALI.

giulio renzo BIGHIN, padova Commentatore certificato 09.03.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

PSICOLOGIA DELLA FLESSIBILITA',
E' STATA ESALTATA,SI DICEVA PER AUMENTARE POSTI DI LAVORO ,(SI VEDONO INFATTI I RISULTATI),
LA FLESSIBILITA 'OSSIA LA CAPACITA'QUASI CAMALEONTICA DI PASSARE DA UN LAVORO AD UN ALTRO. OLTRE A CIO'ERA PREVISTA LA MOBILITA' CIOE' LA CAPACITA' DI SPOSTARSI DA UN LUOGO ALL'ALTRO VELOCEMENTE E QUESTO SOLO PER QUELLI CHE NON AVEVANO IL DONO DELL'UBIQUITA'.ORA ANCHE IL PIU' CARENTE DEGLI PSICOLOGI CAPISCE CHE L'INSTABITA' E IL CAMBIAMENTO DEL MANSIONARIO GENERA UN GRAVE SCOMPENSO PER L'IO CHE SI SENTE LABILE ED ATOMIZZATO.MA SI SA,SI FINGE DI NON CONOSCERE LA PSICOLOGIA O DI PIEGARLA (COME SI E' VISTO FARE IN TELEVISIONE)AL MOLOCH DELLA LEGGE DEI MERCATI SUL CUI ALTARE SACRIFICARE GIOVANI ,VECCHI,NON IMPORTA CHI.TANTO QUI L'UOMO, IL CITTADINO E LA PERSONA NON E' CHE CONTI POCO,NON CONTA E BASTA.

giulio renzo BIGHIN, padova Commentatore certificato 07.03.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

.... Ha ragione Beppe Grillo....
Non andate in televisione non sapendo cosa rispondere, perchè poi si fanno le figure di merda come quella di ieri sera alla 7 con la Gruber. Studiate, studiate,studiate ....

antonello s. Commentatore certificato 07.03.13 09:00| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Onore al Comandante Hugo Cavez.H.L.V.S

MICHELE c., bitti Commentatore certificato 06.03.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ,ti abbiamo votato e siamo un po delusi del tuo atteggiamento di kiusura verso Bersani .A noi piacerebbe ke tu e il tuo movimento pieno di gente nuova ,pulita, giovane e preparata andasse incontro al PD ,AD UN SUO GOVERNO MA SENZA ENTRARCI,BASTEREBBE SOLO appoggiare legge per legge quelle ke riterrete piu' giuste. mi permetto di dare qualke idea ,1 legge elettorale ,2 conflitto d'interessi,3 lotta concreta all'evasione,4 riduzione degli stipendi e pensioni ai politici.5 riduzione concreta delle spese militari,6 meritocrazia in tutti i settori a cominciare dalla sanita',7 riconiscemento delle coppie di fatto e omossessuali.8 laicita' in ogni ambiente pubblico,9 limite di eta' dei candidati al parlamento 60 anni max,10 meno ingerenza della chiesa ,11 ci sarebbe da parlare pr ore ma per ora fatte aleno questo ...altrimenti torna il Nano e saranno c---i amari per tuuti ,GRAZIE ANNA e MICHELE

MICHELE c., bitti Commentatore certificato 05.03.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo.
Tu puoi continuare tranquillamente a dimostrare il tuo rancore personale senza ascoltare la voce dei tuoi elettori, però, il rischio che tutto vada a catafascio, che questi risultati ottenuti non servano a nulla, che si vada incontro subito a nuove elezioni con il prolungamento dell’agonia di buona parte del popolo Italiano, con il rischio che tutto ciò serva a ridare il parlamento al “nano maledetto”( non aspetta altro per risolvere le sue questioni personali con un'altra caterva di leggi a personam, ecco perché al voto, al voto ….) qualcuno si dovrà assumere le proprie responsabilità, anche delle reazioni di un popolo incazzato. Facciamo le leggi più condivise, abroghiamo quelle più odiose, tanto per staccare la spina c’è sempre tempo, basta con questi attacchi volgari reciproci perché facciamo ridere il mondo oltre al fatto che qualcuno fa il tifo per tutto ciò.

antonello s. Commentatore certificato 05.03.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI LAVORO.ARISTOTELE E LA CATTEDRA FANTASMA.
SE ARISTOTELE COMPARISSE IN UNA DELLE UNIVERSITA' ITALIANE SAREBBE PRESO PER UN CRETINO!IMPEGNATI COME SONO A TROVARE UN POSTO AD AMICI,PARENTI ED AMANTI ED A FORMARE LA CONGREGA DELLA SUBCULTURA,DEL FILOSOFO NON SI ACCORGEREBBERO O SE SI ACCORGESSERO LO ADDITEREBBERO : "QUELLO SI CHIAMA ARISTOTELE PRETENDEVA UNA CATTEDRA ALL'UNIVERSITA': UN CRETINO. SMANTELLIAMO IL NEPOTISMO UNIVERSITARIO CON CONCORSI CHE NON ABBIANO ALL'INTERNO IL SEGRETO DI PULCINELLA DELLA CONGREGA SUBCULTURALE E DEGLI STOLTI RUFFIANELLI DEI BARONI.

giulio renzo BIGHIN, padova Commentatore certificato 05.03.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEBBE,E' DA MOLTO TEMPO CHE TI SEGUO 3O ANNI ,CONDIVIDO LE TUE IDEE POLITICHE,MA QUA LA SITUAZIONE E' TRAGICA ,ABITO IN PROVINCIA DI MODENA DOVE PRIMA IL LAVORO CE NERA 24 ORE SU 24 OGGI TRA IL TERREMOTO E LA CRISI ,E LA MERDA DELL'EURO SIAMO ALLA GUAZZA,OCCHIO A NON TIRARE TROPPO LA CORDA ,PERCHE' COME TU SAI ,NON ABBIAMO A CHE FARE CON DEI MICI MICI MIAO MIAO CIAO

luciano fabrizi, firano modenese Commentatore certificato 04.03.13 08:25| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,SONO ANNI CHE TI SEGUO,E HO VOTATO PER IL MOVIMENTO,SEI UN UOMO INTELLIGENTE,VIVO IN PROVINCIA DI MODENA ,NEL TERRITORIO SASSOLESE,QUI ,TRA IL TERREMOTO, E LA CRISI NON CIE' PIU' LAVORO ,E LE PENSIONI DA FAME...STIAMO ATTENTI A NON TIRARE TROPPO LA CORDA!!!!PERCHE' RICORDIAMOCI CHE NON ABBIAMO A CHE FARE CON IL MICIO MICIO MIAO MIAO!!!!!STIAMO ALL'OCCHIO!!!!!!

Luciano Fabrizi 04.03.13 07:54| 
 |
Rispondi al commento

UN'IDEA HA UNA SUA PERFEZIONE,UNA SUA CARICA ANCHE UTOPISTICA ( NON LUOGO)MA PER QUESTO CAPACE DI CREARE IL VERO LUOGO PER LE PERSONE.SE UN'IDEA E' MERCANTEGGIATA DIVENTA UNA LARVA .NON MERCANTEGGIAMO LE IDEE,LE VOGLIAMO INCARNARE.

giulio renzo BIGHIN, padova Commentatore certificato 02.03.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,facciamo questo accordo,e votiamo queste leggi fondamentali,e un primo passo importante,e seghiamo le gambe al NANO,e insegniamo al PD che le promesse vanno mantenute,io sone del PD,ma ho votato M5S.E rivotero in futuro questo movimento se non mi delude,ciao

atadilo55 02.03.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

PD O PDL ,uguali sono.Nn vedo nessuna differenza visto ke hanno votato ogni porkeria ke proponeva il Proffessore,nn perdiamo l'occasione di spazzarli via per sempre ,SUBITO ALE URNE Beppe ,Anna e Michele

MICHELE c., bitti Commentatore certificato 01.03.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

volevo rispondere a tutti quelli del Vs. movimento che criticano il PD hanno eletto il candidato come voi democraticamnte solo (se questo è un male??)per vi cartacea ,volevo solo fare un riflessione se facendo una ststistica (anni,percentuale di voti quindi persone impiegate nella politica) quanti nel partito democratico sono quelli scorretti, immorali, delinquenti,mafiosi(alcune cose sono fisiologiche o Voi pensate di essere immuni?)e rimasti in politica come per esempio negli altri partiti LEGA,MARGHERITA, PDL (con la elle)IDV FLI UDC (fra questi il nuovo che avanza)o pensate che la mgistratura sia tutta di sinistra (come SILVIO)daltronde anche GRILLO deve aver fatto questo mio pensiero altrimenti non cercava di entrare più volte nel partito democratico qualche anno fa quando anche lui STESSO non immaginava questa sua ascesa , con questo volvo fare un riflessione abbiamo adesso una oppurtinità grande di cambiare le cose in ITALIA non buttiamola via e liberarci dello psiconano per sempre che no è da sottovalutare.
P.S. sento in giro tanta gente che dice che se non si farà questo accordo non vi voterà più

marisa lanciotti 01.03.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,dei due maggiori partiti istituzionali,siamo piu vicini al PD,non perdiamo questa occasione,anche perche non voglio piu vedere Berlusconi,diamo fiducia la Pd,restando fermi nel programma m5s


ihciao antonella vivo anche io a bologna e come te ho votato e convinto a votare il movimento ma se posso permettermi nelle tue considerazioni credo ci siano valutazioni di fondo errate magari in buona fede ,in altri magari il tentativo con il beneplacito del pd tramite i suoi elettori di minare la serenita e la compatezza del movimento alla base .Sono daccordo con te quando dici berlusconi a casa ma non è l unico male del nostro paese ed è strano che molti non se ne rendano conto lui esiste perche esiste un certo modo di fare politica Esisterà finchè ci sarà questi vertici collusi del pd e attacati ai loro interessi .ai poteri forti vedi monte dei paschi ..le municipalizzate .il potere dell coperative rosse .l emilia romagna e piena ,questo e il motivo per cui il pd non ha mai regolato il conflitto d interessi pur avendo governato per 10 degli ultimi 20.,per questo e altri motivi credo sia sbagliato dare la fiducia a qiunque..il movimento da gente pulita .normale e onesta non sporchiamolo con alleanze basate su punti fumosi in cui si ha solo da perdera .la dignita e la coerenza prima di tutto ,elementi imprescindibili per cambiare davvero questo paese . Un po di pazienza e di fiducia in questì ragazzi pieni di entusiasmo ,lasciamoli lavorare , dissentendo magari ma senza lasciarli mai soli ,senza paventare o minacciare di perdere il nortro voto..sostegno, e senza inutili e ambigue petizioni di cui il pd possa gongolare . vedi l onorev sereni ieri a porta a porta .il movimento sono oltre 8000000milioni di idee ma un unico sogno ,non roviniamolo.Forza bebbe forza ragazzi

giuliano cossari (giulio./), giuliano Commentatore certificato 28.02.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

DA GIANFILIPPO PARTE 2/2.
Assiomaticamente, siamo tutti d'accordo come "valga" la pena di capitalizzare gli sforzi che tanti militanti, con sacrificio personale, hanno contribuito a raggiungere.
Ecco perché mi permetto, con molta umiltà, di chiedervi di vigilare affinché siano contenuti gli "ego" in favore degli ideali.
Ecco perché mi permetto di chiedere che vogliate dare soddisfazione, identificazione, speranza e riscatto, ai milioni di "NERDS", "Donald duck", disoccupati, giovani senza speranza, che vi hanno sostenuto, vi sostengono e che si identificano nelle vostre azioni e nei vostri comportamenti.
Serve assimilare lo slancio di Beppe che a 66 anni si è messo in gioco con i suoi mezzi e con la sua generosità, per un ideale, che mi pare voi tutti condividiate.
Diffidate dei richiami lugubri e lamentosi dei "morti che camminano", di vario aspetto e sembianza.
Diffidate, ve ne prego, dai particolarismi italioti di becera e bassa lega.
Siamo migliori di chi se ne è approfittato fino ad oggi ?
Avete l'occasione per dimostrarlo.
Grazie per quello che farete per me e per tutti.
Buon lavoro e buoni provvedimenti.
Anche gli Italiani ne beneficeranno.
Cordialmente

Gianfilippo

Gianfilippo Poccobelli 28.02.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

DA GIANFILIPPO PARTE 1/2.

Cari Eletti al Parlamento Italiano, buon mattino.
Fra pochi giorni vi presenterete in Parlamento e vi incontrerete "dal vivo".
Siete tutti motivati e sensibilmente determinati a fare il vostro dovere e a favorire la capitalizzazione dei progressi del Movimento 5*.
Presumo che vorrete fare "squadra" nel contesto bizantino che imparerete presto a conoscere.
E ben fate, inizialmente, finché non vi sarete "acclimatati", a lasciare a Beppe il compito di fare da parafulmine e rintuzzare gli attacchi di ogni genere che la Casta vi vorrà rivolgere, e/o le lusinghe che vi vorrà sospirare.
Alla data, è un gesto di generosità e non una mancanza di democrazia che solo gli sfascisti con striature varie, possono sottolineare !
Mi permetto però di evidenziare un altro rischio, più subdolo e non meno evidente.
Fino ad ora, con pochissime eccezioni, vi siete proposti in rete.
Rete che ha gli indubbi e straordinari vantaggi che hanno condotto al successo del Movimento, ma che per converso, toglie o sterilizza diverse emozioni e concentra sugli scritti e sull'eventuale semantica, le possibilità di consenso, dialogo, confronto o dissenso.
E in Parlamento, per questioni di opportunità e di tempo, talvolta non sarà possibile interpellare il web in via preventiva.
E' inoltre sempre presente, l'imponderabilità del fattore umano con i like/dislike che sono in tutti noi. Leggi umana simpatia e/o antipatia. Leggi sintonia sinergica, oppure l'opposto.
Inoltre le provenienze ideologico/culturali, di questo giovane Movimento, potrebbero ispirare dei fenomeni interpretativi di potenziale incomprensione e/o radicalizzazione delle posizioni, che ben fertilizzate dall'ambiente esterno, costituito da "specialisti" del cavillo e della zizzania, potrebbero produrre un risultato sgradevole e non congruente.
Giusto esprimere diverse opinioni, sacrosanto sostenerle per portarle al successo, infruttuoso rifugiarsi nella piccineria dei gruppuscoli di opinion/potere.
(segue)

Gianfilippo Poccobelli 28.02.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Volevo segnalarvi che la coalizione di centro destra dalle scorse elezioni a perso quasi il 18% ed realistico pensare che molti di questi voti (la quasi totalità) siano andati al movimento 5 stelle. Certo l'elettore di centro destra che ha votato Grillo non lo ha fatto per vedere il movimento fare da stampella al PD in parlamento. Quello che invece può fare il movimento è costringere finalmente il parlamento a fare le riforme che servono al paese. Vi segnalo che nel tempo ambedue gli schieramenti hanno presentato bozze di riforme ben sapendo che non sarebbero mai state approvate con il veto dell'altro schieramento. In pratica si faceva bella figura nel presentare una riforma (soprattutto quelle che intaccavano il n° e i diritti dei politici) sapendo bene che grazie alle forze politiche opposte non sarebbe mai passata, nel frattempo però ci si poteva rinfacciare nei dibattiti il mancato rinnovamento. Io penso che se il movimento rimanendo estraneo ai giochi di potere può essere una vera garanzia per la democrazia. Provino adesso i vetero-comunisti o i neo-fascisti o i vecchi marpione della "Balena bianca", a fare finta di presentare una riforma solo per farsi pubblicità senza mai approvarla. Il movimento con la sua forza parlamentare può sconvolgere i giochi e smascherare i finti riformisti. Si vada in parlamento e si proponga una serie di leggi sulla diminuzione del numero dei parlamentari, sul controllo reale delle banche che anno fatto sparire i risparmi degli italiani, contro il potere dei sindacalisti che pensano solo alla loro carriera e non difendono i lavoratori ma quelli che non lavorano. Il lavoro è sacro è i diritti conquistati dai lavoratori nel tempo vanno difesi a tutti i costi; il primo diritto e essere di difesi da chi non lavora. I nostri parlamentari sono anni che lavorano solo per essere rieletti a spese dei cittadini e a danno della democrazia. C’è un solo modo per distinguersi dai vecchi marpioni della politica: Spendere le proprie energie per il

Alessandro I., San Leucio del Sannio Commentatore certificato 28.02.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
ho sempre definito questa classe politica un schifo e sempre con il naso turato sono andato a votare... (il male minore). Poi finalmente è nata una nuova stella (5 per la precisione) e con il naso finalmente libero ho votato M5S... ah che soddisfazione.
Ora ti prego non trasformiamoci in quello schifo che sono i vecchi partiti, dimostriamo che i cittadini sanno fare ciò che loro non hanno mai voluto, dimostriamo che siamo superiori a loro e capaci di collaborare; costringiamoli a fare ciò che il paese vuole e che a loro non piace... Non richiudiamoci in noi stessi. Ti prego non fatemi pentire del mio voto, non VOGLIO più ritrovarmi a votare con il naso turato il male minore. Ve lo chiedo con tutto il cuore, facciamo in modo che già da oggi possiamo cominciare a dare un svolta a questo paese. Sono convinto che così facendo si può dimostrare a tutti gli scettici verso M5S che la serietà paga e alle prossime e neanche troppo lontane elezioni M5S avrà il dopppio e più di VOTI. Ti prego fammi (fatemi) sperare che da oggi ci sia una speranza per i miei due bimbi.

Un saluto

Marco De Martino

Marco De Martino 28.02.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, Ciao a tutti. Io vorrei dire la mia riguardo alle alleanze con altra coalizione. Provengo da SEMPRE dala sinistra. Ho votato Renzi,come sappiamo nn e' passato, ma nn per questo non ho votato PD. Ho votato Grillo per il programma che ha elaborato e scritto. E SOLO dopo averlo letto non vedevo l'ora che venisse il giorno delle elezioni e sono diventato un "grillino". Ora pero' bisogna fare sul serio, senza pensare alle offese di Bersani, alle offese di altri personaggi(nn voglio mensionare il nome)da quanto mi fa schifo...........E' questa un'occasione d'oro per noi e per l'ITALIA tutta. Noi dobbiamo portare avanti il nostro programma. Siamo noi ora che dobbiamo dire a Bersani quello che piu' ci sta a cuore. Sicuramente lui nn chiudera' la porta in faccia a noi. La cosa che chiedo e' che le idee mi piacciono, ma non facciamo lo sbaGLIO DI DIRE SEMPRE NO, dAL 25% VORREI ANDARE AL 51 ENN DIETRO. sTIAMO ATTENTI. Le cose che hai detto caro Beppe le ho votate e nn solo io; mi sono veniti dietro famigliari, amici, persone che mi stimano e persone che prima ci litigavo"nel senso buono". Ora pero' nn chiudere la porta. Mi piace molto e mi tocca. la proposta delle pensioni a 60 anni. Mi piace il taglio dei politici, mi piace una sola auto blu al Presidente della Repubblica, mi piace il minimo indispensabile per campare, mi piace tutto insomma. Sei un grande ma................MANTIENITI TALE. Ciao Lauro.
N:B: i grandi sanno perdonare................li fai sentire piu' vermi se si perdona!!!!

Lauro Giuliani 28.02.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Carro Beppe, io ti ho votato , e sono di un felice che siamo arrivati fin qui,e premesso che mi piace tutto del movimento di base e , di come cerchi anche di impostare la nuova politica, quella che nessuno in precedenza ha mai fatto, sono a dirti che ,sono un piccolo imprenditore e che oramai sono alla frutta come azienda , tengo duro perchè i mie dipendenti (tre) , sono dei compagni di viaggio , dove l'animo di squadra per vincere e forte, ma siamo stremati, ti prego fai ripartire la nostra patria, siedi a quel tavolo della trattativa con quei morti viventi, e mantieni saldi quei punti ,
1-come il taglio del costo politico (pensioni e benefit.)
2- il conflitto d'interessi
3-il porcellum elettorale
4- due mandati e non più
5- minimo di sussidio garantito.
Ti prego prendiamo questi punti fermi,e se non ti danno questi , allora andiamo alle elezioni, ma prova almeno dimostri a tutti il senso della responsabilità.
Raffaello

Raffaello Firenze 28.02.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Nessun accordo con burocrati o dinosauri della politica!!!
Appoggio in pieno Grillo!!
Ci possono essere, pero', delle convergenze su alcuni temi che rispecchiano il programma 5 Stelle.

massimo P., Avellino Commentatore certificato 28.02.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

ciao,caro Beppe sono un iscritto al met up di palermo dal 12 maggio 2012,la mia opinione è concorde alla tua,non bisogna fare accordi e inciuci no no,sarebbe un grande errore,andiamo avanti cosi con le nostre idee,se no non cambieremo mai nulla,la vecchia politica cerca di ridimensionare e cerca l'accordo motivandolo che se no il paese va in rovina,non cadiamo in queste trappole,sono stati loro a portarci a questo punto,quindi manteniamo la barra dritta e solo cosi chi ha votato il movimento non si sentira tradito,non facendo accordi con chi vogliamo mandare a casa,ciao,un tuo sostenitore da sempre ,Aldo DiGiovanni Palermo.

Aldo Di Giovanni 28.02.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Ai nuovi deputati e senatori grillini. Ora in tv parlate di questo: Trombati ma felici con buonuscita e pensioni da nababbo

Liquidazioni da 260mila euro e vitalizi da 6500 euro al mese. Da Fini a Marini, dalla Bonino a Di Pietro fino a Bocchino: lasciare la poltrona non è un dramma

titolo di un articolo sul sito tiscali

Per far capire agli italiani che comunque sia andata, i trombati ci hanno trombato tutti.

roberto martine 28.02.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, TIENI DURO, RESISTI. Mi rendo conto che per molti è pressante la paura dell'immediato e la voglia di mandare a quel paese il "nano" come simbolo della malavitosa politica del Paese, ma occorre restare con i piedi per terra. Il Movimento deve mantenere una posizione coerente con quanto è stato detto in campagna elettorale, se si "inciuciasse" con il PD ne resterebbe stritolato. Si formerebbe una velata maggioranza TRASVERSALE della vecchia politica che lo incastrerebbe in una sistuazione difficile da spiegare e perderebbe identità, come è accaduto negli anni 70'ai partiti di riferimento di allora. All'opposizione sarebbe un attento e preciso osservatore e un ottimo organo di controllo su quello che accade in parlamento e fungerebbero poi, nei momenti più caldi, come ago della bilancia. Bisogna continuare a DISTINGUERSI e restare Movimento. La strada è appena cominciata e questa non è altro che la 1° battaglia e, come si può già vedere, sarà un percorso duro, ma il futuro, se restiamo COERENTI, è nostro. Grazie.
Giuseppe - Genova

giuseppe comberti 28.02.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato 5 Stelle. Chiarito questo mi chiedo -senza polemica- perchè la proposta di Bersani, accettabile o meno che sia, venga valutata da Grillo e non dagli eletti.

Alessandro Michelucci, firenze Commentatore certificato 28.02.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la piazza prima ti porta sù poi ti appende a testa in giù

marisa lanciotti 28.02.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

È la terza volta che provo ad inserire questo post, spero sia un problema tecnico e non censura...
"Innanzi tutto complimenti per aver dinamitato lo scenario politico.
Mi piace enormemente che rifiutate la "forma partito", questo è un modello vero di cambiamento, Come non essere d'accordo sul salario garantito (sono 40 anni che lo sosteniamo), l'acqua pubblica, lo sviluppo ecosostenibile, l'azzeramento dei costi della politica la riduzione dei parlamentari. ecc. ecc.
Grillo ha saputo traghettare con costanza abilità e sacrificio questo popolo variegato verso la terra promessa. Ma ora credo che sia proprio questo popolo attraverso i suoi rappresentanti eletti e sotto la guida dell'intero movimento ad esprimersi. Credo che per coerenza Grillo dovrebbe mettersi da
parte, perchè un portavoce non è un lider e tantomeno un paternalista ed autoritario condottiero che decide e comanda in nome di tutti gli altri.
Il PD non è certamente la mia tazza di te, ma invitare Bersani a ritirarsi non è un invito esplicito a Renzi a farsi protagonista dell'ennesimo incicucio col PsicoNano? Il tanto peggio, tanto meglio, alcuni, lo abbiamo già
vissuto molti anni fa cercando di sovvertire l'intero sistema con altri mezzi, dimostratisi catastrofici. Non confondetemi con un pdino mascherato perchè ho vissuto in prima persona le liste nere del PC ai tempi degli anni di piombo. Rispetto poi a certo giustizialismo generico , mi domando cosa
accadrá se Beppe venisse condannato per una delle varie ed ingisutificate denuncie, si autoespellerebbe ? Siamo realisti, chiediamo l¡impossibile..tutto e subito!"

Pippo F 28.02.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato Bersani e porobabilmente lo rifarei. Ho letto con attenzione il programma di M5S e devo dire che mi ha questi entusiasmato tanto vicino a me sento numerosi punti. Forse siamo alla vigilia di un cambiamento epocale nel nostro Paese e il M5S mi pare un elemento fondamentale. Occorre però un passaggio chiaro e certo che dia senso alla volonta politica. Tutti quei voti e quel meraviglioso programma devono diventare volontà politica e impegno quotidiano, anche responsabilità di governo, altrimenti resta l'aspetto velleitario e all'orizzonte un altra grande delusione. Mi fido di voi.

roberto moroni grandini, milano Commentatore certificato 28.02.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Ora che ti abbiamo dato la possibilità di cambiare l'Italia, fallo, per favore, ricordati di coloro che sono senza lavoro. Io ho una figlia diversamente abile di 20 anni, rovinata dalla sanità e lo Stato riconosce 220 euro mensili.
Grazie a presto

Enrico ., Alessandria Commentatore certificato 28.02.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

ADESSO BISOGNA PASSARE DALLE PAROLE AI FATTI.
PENSO CHE IL NOSTRO PRIMO OBIETTIVO E' DI MANDARE A FARE INCULO "IL NANO". PERCIO' DIAMOCI DA FARE
E INCOMINCIAMO A FARE PULIZIA. NON VANIFICHIAMO
TUTTI GLI SFORZI FATTI DA CHI HA CREDUTO NEL MOVIMENTO.

VINCENZO 28.02.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO stati grandi ...........non dobbiamo fare sconti a nessuno appoggiamo solo chi cambia la legge elettorale.......alle prossime arriveremo al 70%......

max rossi 28.02.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

attenzione ragazzi che queste ossessionanti chiusure ideologiche non fanno altro che favorire colui che ci ha portato al disastro, Beppe tu auspichi che il cntrosx faccia un accordo con il "nano" per rinforzarci, visto che gli elettori di centrosx non lo perdonerebbero mai,ma anche il "nano" lo spera ardentemente, quello se ne frega che l'Italia possa andare a gambe levate le sue priorità immediate sono i processi di fine marzo. Il suo obiettivo personale è la presidenza del senato per accedere all'immunità parlamentare, quindi stiamo calmini , ragioniamo perchè il pallino lo abbiamo in mano noi e senza alleanze durature faremmo fare le leggi previste dal programma, legge elettorale, taglio deputati e senatori,taglio spese,conflitto di interessi, falso in bilancio etc.Per favore non perdiamo la testa, non facciamo come colui che si era tagliato i cogli.... per fare un dispetto alla moglie. ciao

antonello s. Commentatore certificato 28.02.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Faranno di tutto per lasciarvi fuori dalla stanza dei bottoni.
Dai banchi dell'opposizioni si può ululare alla luca... senza speranza di essere ascoltati. Non disperdete il consenso popolare. Inchiodate il pd alle ragioni per cui esso esiste.

giuseppe biscotti 28.02.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che non vi rendete conto che abbiamo il coltello dalla parte del manico? Li abbiamo messi in trappola ed è proprio per questo che bisogna dare vita ad un governo con il pd e costringerli a realizzare se non tutti parte dei punti del nostro programma. Insomma, maledizione, non si vota solo tanto per votare, ma si vota perché bisogna poi realizzare il programma, altrimenti che senso ha. Se si forma il governo ciò si rende possibile, altrimenti non ci saranno altre occasioni , perché se si mirerà solo a distruggere, quelli come me non voteranno più grillo e ce ne saranno tanti credetemi. La gente adesso si aspetta cose concrete, non gli frega niente se Bersani è un morto che parla, queste sono solo parole. Passiamo ai fatti, spogliamo questa gente dei loro privilegi, adesso è il momento giusto.

Giuseppe B., Rocca di Neto Commentatore certificato 28.02.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVANTI COL PROGRAMMA, DI SACRIFICI CON RIGOR MONTIS NE ABBIAMO FATTI, NIENTE INCIUCI, TENIAMO DURO è SOLO QUESTIONE DI TEMPO, DEVONO ARRENDERSI E ANDARE TUTTI A CASA.

Maurizio Boncompagni Commentatore certificato 28.02.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Beppe,

sono contento della tua vittoria e ti confermo il ns sostegno elettorale. Al contempo sono deluso e rammaricato, poichè nel settembre del 2011 ti ho inviato due mail per propormi Vs candidato ma nessuna risposta mi è mai giunta!
Ho 43 anni, tre lauree, due master e medaglie d'oro al merito si servizio.... e soprattutto ho una particolare dedizione ad aiutare il prossimo, fondando una onlus per sostenere categorie più deboli. Mi auguro comunque che il tuo movimento non sia una casta chiusa come i tradizionali partiti, vera rovina di questa Nazione?
Grazie per l'attenzione

Fabrizio lo curto 28.02.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Grillo non ti ho votato anche se le tue idee mi piacciono pero adesso dovete pensare al bene del paese non solo al vostro orgoglio rifiutato volete consegnare il paese a lui???????No non credo, i programmi tra voi e noi non sono molto lontani anzi con il vostro spirito nuovo fresco potete portare nuove idee e spingere il PD a migliorarsi. Per il bene dell'Italia alleatevi e portateci fuori dalla crisi e fate ricredere all'estero che noi Italiani siamo i migliori!!! basta urla passiamo alla fase successiva grazie angela

angela loche 28.02.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono daccordo in quanto come nuova forza o meglio movimento non occorre nessuna alleanza, sarebbe ritornare indietro, ma bensì votare sulla base del programma. Quindi nessuna alleanza anche se parecchi ex della sinistra si sono intrufolati nelle liste del movimento, eletti vorrebbero ritornare a fare i comunisti.

ferdinando del prete, ercolano Commentatore certificato 28.02.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I commenti che stanno circolando in questi giorni post elettorali non fanno altro che creare altra demagogia.
Secondo la mia modestissima opinione prima di entrare in parlamento sarebbe utile rimanere in silenzio per poi esporre in modo inequivocabile cosa c'è da fare da subito ,a quel punto se si trova un accordo sulla nuova legge elettorale e non ci sono altre aperture si vada alle elzioni per un nuovo confronto.
Troppi veleni non aiutano di certo il popolo Italiano.

Michele T., Torino Commentatore certificato 28.02.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Giuseppe,in questo momento di grosse difficoltà ho perso molti clienti nel mio bar per appoggiare e sostenere la tua causa, ti raccomando non farti abbindolare da quei meschini, segui il tuo programma ma sopratutto il tuo istinto da tigre. Se li appoggiamo faremo a breve la fine della lega. Non so come e se potrò da darti una mano, ma comunque conta su di me e moltissimi italiani che ti credono. Tanti auguri, curati e stai attento.
P.S.
il futuro è nella natura
ciao

luca jose scarpini 28.02.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Il blog è pieno di inviti ad appoggiare il PD e i media,che ci hanno sempre osteggiato, ne fanno cassa di risonanza. Io voglio sperare che questi inviti non siano di grillini ma di infiltrati.
Il Movimento deve fare come ha detto Beppe Grillo, non allearsi con nessun partito e votare solo quello che è utile al popolo italiano.
Buren

Remo Pizzardi, Milano Commentatore certificato 28.02.13 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe, io sono un Bolognese da sempre di destra ma una destra che in italia non c'è più. Io come altri Bolognesi ed Italiani siamo stanchi di vedere il ns paese devastato,clpestato da governi corrotti ed inciuciati con banche ed altri. Io spero tanto che tu possa fare la differenza, che tu possa fermare il declino indecente di questo paese, come me vi sono altri piccoli imprenditori che pagano le tasse ma non vedono mai da parte di chi ci ha governato un aiuto nei momenti di difficoltà, anzi sono pronti a darti il colpo di grazia. Vedo nella mia città una moria di esercizi e piccole ditte che hanno dovuto chiudere, per via della crisi e della sordità dei vari governi e questo significa famiglie rimaste senza lavoro e casa. Noi ti chiediamo con grande forza di fare la cosa giusta, sii eretto e giusto ma risoluto, limpido come l'acqua da noi avrai la gratitudine e il rispetto che si deve ad una persona eretta. Grazie di esserci.


Buongiorno,
intervengo per la prima nel Blog. Vorrei per primo esplicitare la mia identità politica. Storicamente vengo dal PD, poi ho votato Italia dei Valori, Movimento 5 stelle e l’altro ieri per Monti perché quelli del PD non si danno una mossa e io non voglio passare la vita ad aspettare. La ragione di questo voto è che il Movimento aveva già abbastanza voti e io volevo che anche Monti entrasse in Parlamento per togliere spazio al PDL.
Vorrei dire prima di tutto che secondo me tutti coloro che condividono la base dei valori della democrazia e sono in buona fede meritano rispetto, qualsiasi idea essi abbiano. Solo il PDL no. Quelli sono in cattiva fede. Quando parlano si vede da tre kilometri che pensano ad altro. Quando parlano Alfano, Cicchitto, Verdini, Scilipoti, Gasparri, si sente la puzza da lontano, si vede che stanno tutti li per leccare il culo. Senza il grande capo sarebbero niente.
Detto questo, scusate ma se non sbaglio c’è un passaggio tecnico inevitabile per cominciare a sfornare provvedimenti, è la fiducia. Se il Movimento dice io ci sto per certe cose, ma non voto la fiducia, come si fa? Io quelle cose le voglio!! Voglio vedere la metà dei parlamentari, voglio che si taglino i finanziamenti ai partiti, che si cambi la legge elettorale, che si taglino comuni sotto un certo numero di abitanti e si accorpino le province, che si faccia una bella legge anticorruzione senza se e senza ma, che si faccia una legge contro la tortura che in Italia manca!!, che si liberi la concorrenza togliendo i privilegi alle caste di assicurazioni, farmacisti, tassisti, avvocati, notai. E penso che tutte questi paletti che devono essere condivisi da tutti si possano mettere sia con il PD che con la lista civica di Monti. Ma se non si riesce neanche a partire come si fa? Penso che il Movimento non ci perda a votare la fiducia sulla base di un accordo a fare queste cose. Perché se il giorno dopo il governo nn le fa, il Movimento toglie l’appoggio e ciao ciao
Marino G.

Marino Grallo 28.02.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento

LA PORTA IN FACCIA Vorrei ricordare a tutti coloro che oggi tirano il MoVimento per la giacca che nel luglio 2009 Grillo provò ad aprire al partito di Bersani. Si iscrisse infatti al PD tentando così di partecipare alle primarie di allora. Il segretario dell'epoca Fassino tuonò, dall'alto del suo pallore, sbattendo la porta in faccia a grillo negandogli vivamente ogni forma di partecipazione. Così come tutta la Direzione del partito si espresse in senso negativo. Anzi fù proprio Fassino che disse con fare ironico a Grillo di "...farsi un partito...e poi vediamo..."
Bene mi pare che dopo appena tre anni la sfida sia stata raccolta ed il risultato è evidente e sotto gli occhi di tutti! Ed ora questi che vogliono da Grillo che con la scusa della governabilità, dell'Europa, dei Mercati, glitolga le castagne dal fuoco? Troppo comodo. C'è ancora metà degli italiani che votando B&B non ha capito che i vecchi partiti e soprattutto le vecchie facce e formule sono finiti, morti, sepolti.
Solo dalle macerie si può ricostruire, altrimenti si ricostruisce su qualcosa di traballante pronto a venire giù alla prima scossetta. Facessero un governissimo, le larghe intese, la gross coalition, insomma facessero quel che c...zo gli pare ma il MoVimento non deve esserci in questo pateracchio. Non ci deve mettere la faccia per salvare il deretano a questi personaggi che, lo ripeto, devono sparire dalla scena politica italiana.
Ci dessero le commissioni di Garanzia e Vigilanza e portassero in Parlamento i provvedimenti che recepiscano quanto è scritto nel Programma del MoVimento. Se hanno ancora un briciolo di dignità recitino un pubblico mea culpa e facciano un atto di coraggio venendo incontro alle istanze del popolo e dei cittadini iataliani che sono arcistufi di questi politicanti da operetta. Noi siamo qua, siamo in tanti ma saremo sempre di più e vi circonderemo fino a soffocarvi e farvi sparire dalla scena politica che indegnamente avete calpestato ,non calcato in questi anni.

Fabio ., roma Commentatore certificato 28.02.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Gli insulti non servono adesso: non deludetemi, ho la speranza che saprete utilizzare bene questa opportunità per l'interesse del Paese. Imparate, controllate e appoggiate le proposte più vicine alle aspettative nel rispetto della costituzione e delle istituzioni di cui ora fate parte. Coraggio e generosità!!!!

Alberto P., Loano Commentatore certificato 28.02.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO BUON GIORNO.
NON ABBIAMO VOTATO PER LEI E ABBIAMO SBAGLIATO.
MI RACCOMANDO, SEGUA IL SUO PROGRAMMA : PULIZIA, PULIZIA PULIZIA.
SO CHE E' UNO SFORZO IMMANE, MA CON TENACIA E DETERMINAZIONE SI POTREBBE FARE
IN BOCCA AL LUPO
CORDIALMENTE
FULVIO PAGNOZZI

Fulvio PAGNOZZI 28.02.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,sono un elettore del movimento e sono felice per la vittoria.adesso,bisogna darlo un governo a questo paese.abbiamo una occasione unica per cambiare veramente il paese.ti prego di non buttarla via,forse non si ripetera' più.lo sai benissimo che cosa vuole la gente.
1.riduzione dei parlamentari
2.riduzione degli stipendi e dei privilegi dei parlamentari e dei politici delle regioni
3.abolizione delle province
4.conflitto di interessi dei parlamentari
5.no TAV e di tutte le grandi opere inutili
6.niente f35
7.legge anticorruzione
8.potenziamento della sanita' pubblica
9.banda larga
10.investimenti in scuola e ricerca
11.fare una legge elettorale per fare in modo che chi vince le elezioni,possa governare veramente
12.modifica alla riforma delle pensioni voluta dalla Fornero.
13.aiuti alle piccole aziende che si trovano in difficolta' e non possono accedere al credito delle banche
ecco,secondo me ,questi sono i punti per i quali vale la pena di lottare.
portali in parlamento e chi vuole aderire noi collaboriamo.ciao

fausto villani 28.02.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Si parla di appoggiare il PD, ho votato il movimento a 5 stelle affinché porcate del genere non si ripetano, siamo il primo partito d’Italia non abbiamo bisogno del duo Bersani-Vendola, questi stanno affondando e offrono poltrone per corrompere.Perché aiutarli? Perché i mercati e l’Europa lo chiedono?E la nosta sovranità che fine ha fatto?Immolata al dio Spread?No!secondo me si dovrebbe andare in Parlamento e proporre i punti del nostro programma senza accettare poltrone, se siamo coerenti e si va al voto il nostro movimento stravince!!

martino floris 28.02.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunista ed antifascista, vicino agli ultimi per scelta ho votato Bersani perchè mi riconosco nella sua storia, nella storia del suo partito, forse anche nel suo essere persona, mi pare, a modo. Educata. E in un sistema politico come il nostro mi sembra cosa degna di nota.
Ho letto il programma M5S. Forse avrei dovuto leggerlo prima. Bravi. I vostri sogni sono anche i miei. Forse siamo davvero alla vigilia di un momento epocale e di cambiamento. Non voterò mai, credo M5S e vi ho detto in premessa perchè. Spero comunque vivemente nella possibilità di condivisione di idee, progetti e percorsi. Buona giornata.

roberto moroni grandini, milano Commentatore certificato 28.02.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Senza ombra di dubbio il lavoro di Grillo è stato fondamentale per arrrivare in parlamento. E ora?
Ora bisogna confrontarsi con la realpolitik. Adesso è il momento di valutare con molta attenzione le strategie e le scelte che si devono fare. Ma attenzione, le valutazioni devono essere pragmatiche e coerenti con quanto detto prima del voto. Guai a derive centraliste (uno vale uno, ricordate)o a scollamenti tra il vertice e la base. Il cammino verso la democrazia interna al movimento è appena agli inizi e le forze centrifughe sono in agguato(sia dentro che fuori).
Dialogare con le altre forze politiche adesso se proprio non è un piacere è un obbligo ed il clima da giacobini va bene in campagna elettorale. Ai miei tempi i duri e puri hanno avuto come unica alternativa la clandestinità.
E sappiamo tutti come è finita. Ora una parte cospicua(compreso il sottoscritto) dell'elettorato del M5S proviene da esperienze diverse ed ignorare le istanze che questa composizione eterogenea rappresenta è un segnale di evidente miopia tattica e strategica. Se in un futuro piu o meno prossimo il M5S vuole sovvertire l'assetto istituzionale del nostro paese (e dell'Europa!!) deve uscire fuori dalla dimensione "provinciale" in cui si vuole relegarla e in cui si stà collocando e fare un salto di qualità.

TonyDean 28.02.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro movimento cinque stelle,credo che sia indispensabile fare la legge elettorale e far portare le vostre, nostre,battaglie avanti da quelli che ci hanno rovinato facendo da garanti.
Ritengo che i pur bravissimi e preparati ragazzi che sono entrati in parlamento non siano ancora pronti ad affrontare quell'inferno in prima persona.
Dovremmo prepararci per la prossima tornata elettorale, quella definitiva.Ma attenzione a dargli troppo tempo per organizzarsi perchè sono capaci di tutto.
In breve: dare fiducia per fargli fare i punti del nostro programma, impedendogli di fare un'altro governo tecnico o ancora peggio di convenienza( solo la loro).La mia sincera ammirazione, in ogni caso, per ciò che avete fatto.

matteo simonetti 28.02.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe mi hai fatto passare una notte insonne dai a tutti una speranza fai vincere le idee non cadere in tentazione dai che ce l'hai sul ceppo adesso tocca a te far cadere la scure...legge elettorale incanditabilita' degli indagati abolizione delle leggi ad personam che ci fanno vergognare di essere italiani abolizione dei finanziamenti pubblici ai partiti ed ai giornali una nuova legge elettorale questo sara' solo l'inizio il popolo italiano e' con te

concetta pollio , napoli Commentatore certificato 28.02.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Oggi 28 febbraio 2013 alle ore 8.00 ho parlato per la prima volta di One People’s Public Trust.

...Questo articolo si preannuncia essere d’importanza storica. Per la prima volta, in lingua italiana, sono spiegati al pubblico, in maniera esauriente, i principi di funzionamento alla base del One People’s Public Trust.
A chi non avesse familiarità con il concetto di trust, nè abbia conoscenza del background storico, politico ed economico dietro questa operazione legale epocale, raccomandiamo la lettura degli articoli linkati a piè di pagina.
Vi renderete conto da soli delle enormi implicazioni giuridiche e sociale derivanti dal pignoramento delle corporations mondiali, implicazioni che nel lungo periodo, confluiranno in un nuovo paradigma della condizione umana.
A prefazione dell’articolo, alleghiamo un interessante audio divulgativo in lingua italiana firmato dal team di Economia Nuovo Paradigma.

Massimo Di Giorgio, Perugia Commentatore certificato 28.02.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a noi per la grande vittoria, ho sbagliato il preventivo (25%) in difetto fatto alcuni mesi fa.Era facile, era sufficiente in barba ai sondaggisti comunicare in Virgilio giorno dopo giorno. Quello che interessa tantissimo al grande Popolo è il "REDDITO DI CITTADINANZA" e lo trovo anche giusto come tu e come tutti quelli del movimento visto il sondaggio fatto nel post voluto dal 98% dei cittadini. Fai che sia la priorità del movimento, la non presentazione del provvedimento significa "forte delusione" perdita di almeno il 12% dei consensi. Relativamente al governo personalmente dico NO a qualsiasi fiducia a questi partiti. Solo come in Sicilia, le idee e non la spartizione di potere e privilegi.

orlando ferrara 28.02.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento

La libertà non è gratis. Si ottiene attraverso la responsabilità.
Il cambiamento inizia con voi.
Fate la cosa giusta, adesso.
Abbracciate la vostra responsabilità.
Spargete la voce.
OPPT IN.
SIAMO LIBERI!

Massimo Di Giorgio, Perugia Commentatore certificato 28.02.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento


non vi ho votato
ma vi ho seguito abbastanza.
Una solo cosa ho da dire ; dimostrate voi
ora che ne avete l'occasione di non essere dei pagliacci.
Non serve entrare nel governo , ma perlomeno farlo nascere sì , poi vi riservate di votare provvedimenti che riterrete in linea con il vostro programma.
eviterete così all'Italia ulteriori umiliazioni,
e farete l'interesse di chi vi ha dato fiducia.

cordiali saluti e buon lavoro

giovanni

giovanni marra 28.02.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Non ho votato M5S alle elezioni, nonostante i dubbi atroci. Non ho votato proprio. Dico soltanto che l'occasione che si sta delineando è più unica che rara nella storia della Repubblica: c'è la possibilità concreta di cambiare il volto ormai putrido della politica italiana, ma per farlo bisogna abbandonare le questioni di principio e lavorare sulle idee, sulle proposte.
La Borsa cala, l'Europa è in fibrillazione: sono buoni segni del fatto che forse la politica potrà ritornare a farsi sentire. Ma è necessaria una buona dose di pragmatismo e non bisogna assolutamente dimenticare la società civile che ha sostenuto il M5S.

Marco S., Milano Commentatore certificato 28.02.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Leggo i commenti dei lettori su molti giornali e mi rendo conto che molti hanno votato il Movimento senza aver capito che questo propone un nuovo metodo di fare politica. Ritengo queste persone con residui mentali "vecchia partitocrazia"siano molto pericolosi e pronti a cambiare partito quando le cose non andranno secondo il loro (poco)discernimento.
non escludo neppuri che questi elementi siano "infiltrati " pronti a fare azione di disturbo e ontestare. Non converrebbe pubblicare via Internet,ancora una volta per chi non ha le idee chiare cosa significa l'approvazione delle leggi utili?

Roberto Ricusati 28.02.13 08:11| 
 |
Rispondi al commento

ciao caro beppe, in questi giorni di concitata campagna elettorale ci hai fatto sognare che un'italia diversa da quela che abbiamo vissuto finora era possibile. credo che questo cambiamento sia in atto e se questo obbiettivo è anche il tuo credo che nella situazione attuale dovresti cercare un accordo con la sinistra, senza dare preventivamente la fiducia ma concordarla sui programmi comuni che il PD e il movimento hanno. devo dirti che mi sono prodigato molto nel farti votare da tutta la mia famiglia, genitori figli e parenti e penso che queste aspettative vadano almeno in parte soddisfatte, lo so e credo che tutti quelli che ti hanno votato sono coscenti che non si potra attuare tutti i punti del programma, ma nella posizione in cui si trova il movimento penso che concordando con bersani un buon 80% del programma si possa attuare, se non altro per togliere di mezzo come tu dici, IL NANO! caro Beppe, questa è una buona occasione anche per far crescere di più il movimento. spero che prenderai in considerazione queste proposte che arrivano dal basso, perchè sono convinto che se non cercherai di andare avanti e ci sarà una situazione di stasi o peggio un governo con il nano, chi ti ha votato non replicherà più nelle prossime votazioni, devi provarci! e ricordati siamo con te!!!!!!!

giuseppe guerra 28.02.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, Non sono una hacker del pd, ho votato M5S perchè credo che il movimento sia l'unica voce nel silenzioso caos di questi lobbisti e collusi.
Sono sostanzialmente d'accordo con il programma politico e ora ci siamo,là, in tanti, e finalmente possiamo fare qualcosa. Appunto, facciamolo e in fretta, prima che lo tsunami si svuoti della sua forza. Questo però significa che se dobbiamo spalare le schifezze, dobbiamo sporcarci le mani e almeno all'inizio dobbiamo muoverci all'interno delle regole esistenti per poterle cambiare, come in Sicilia Parma! Bene, "negoziamo" (ribadisco negoziamo!) con Bersani per potare in casa le prime vittorie e i primi cambiamenti, sarà lui che si dovrà prendere le responsabilità. Inoltre questo ci permette di controllarli e di entrare nel merito per stanare le nefandezze che nascondono. Se li lasciamo ancora soli, continueranno a fare quello che vogliono e come vogliono, a nostro discapito come sempre. Credo e sono convinta che noi possiamo guidare il Paese e purtroppo una parte italiani ha scelto ancora loro. Bene, mischiamoci e portiamo alta la nostra causa. Ciao Raffaella

Raffaella D., Milano Commentatore certificato 28.02.13 07:47| 
 |
Rispondi al commento

salve, ho 66 anni grazie alla malasanita' e i loro tagli ,mi anno lasciato su una carrozzina da 8 mesi,ho un figlio minore che riesco a malappena a mandarlo a scuola ,una compagna che non lavora ,ho lavorato 45 anni dentro la polvere delle ceramiche di SASSUOLO,NON PERCEPISCO PENSIONI ,mi piacerebbe andare in parlamento a dirgliene quattro ,ovviamente con i dovuti termini ,auguri ragazzi ,e fateli anche a me perche' non so piu' dove sbattere la testa,CIAO

LUCIANO FABRIZI 28.02.13 07:21| 
 |
Rispondi al commento

Sigg. del M5S, soprattutto a Beppe Grillo,
Io avevo già aderito 4 o 5 anni fa ai vs. movimenti locali (Senigallia) perché cercavo un gruppo o associazione o partito o movimento che potesse mettere fine alla politica distruttiva dei rappresentanti (non del popolo ma dei partiti) messi nel parlamento Italiano. E vi ho votato. Con quella speranza. Non sono cresciuto in Italia (anche se nato qui), ma in un paese dove avevo il diritto (come cittadino) di eleggere il mio rappresentante al congresso, qualcuno che fosse del mio quartiere, distretto, contea ecc. che conoscesse i problemi della zona e dei suoi abitanti, non qualcuno venuto dall’altro capo della nazione perché così diceva il suo partito.
Avete vinto le elezioni in base alla volontà di tanti cittadini (come me) che cercano delle persone pari che facciano pulizia nel parlamento italiano e che votino leggi per far sì che ciò avvenga. Cominciare a bisticciare fra di voi fa il gioco degli avversari (united we (you) stand divided we (you) fall). Io rispetto Beppe Grillo e le sue idee e strategie che per me rappresenta il leader di questo movimento, perciò, rappresentanti eletti, non cominciate a dissentire ed opporvi alle sue decisioni “E’ il suo movimento” e voi ne fate parte perché avete appoggiato la sua linea di comportamento ed azione. Non fate come disse Orson Welles (if I want to make a movie with 60 million primadonnas, I’d make it in Italy). Non potete lottare fra di voi per essere primedonne ad ogni costo. In ogni raggruppamento, associazione o altro, ci deve essere un leader che disegna la rotta e strategia.
Per cui, se avete aderito alle idee politiche di Beppe Grillo, allora seguitele ed appoggiatele fino in fondo. Altrimenti la nave che avete varato affonderà perché tutti vogliono cambiare rotta nel bel mezzo dell’oceano.
Siate umili, coraggiosi e soprattutto appoggiate il leader (o capitano) fino alla vittoria o morte di TUTTI!!
I miei due centesimi
Michael

Michael Deliso 28.02.13 07:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok.Beppe Grillo è riuscito magnificamente nei suoi
propositi.Ha ottenuto molto più di quanto si
aspettasse e prevedesse.La squadra del M5S è entrata alla camera dei deputati ed al Senato e
potrà quindi contribuire certamente alla pulizia
morale di cui si è fatta portavoce.Adesso però
lasciate che siano loro stessi,cioè la squadra,a
decidere tramite i loro capigruppo e portavoce come tutti gli altri partiti.Il M5S,nel momento
in cui ha scelto metodi costituzionali (e non la
la rivoluzione) per arrivare al potere, deve accettarne tutte le implicazioni costituzionali
comprese quella di decidere autonomamente ciò
che vogliono fare in Parlamento,senza condizionamenti apicali provenienti dai vertici e
di votare quindi,se lo vogliono,la fiducia al PD
od al PDL o a chi sarà nominato.Nonchè,in ipotesi,
anche di accettare la nomina di uno del M5S a
Presidente della Camera o del Senato.In teoria
il Presidente della Repubblica potrebbe anche dare l'incarico di formare il nuovo Governo ad uno del M5S.Quindi,riassumendo,perchè tirarsi
indietro proprio ora visto che siete all'inizio
della partita?

roberto antonel 28.02.13 07:16| 
 |
Rispondi al commento

io ti ho votato adesso tu devi impedire il ritorno di berlusca e della rovina italiana. la proposta pd ti da la possibilita di attuare molto del tuo programma. pensaci. enrico con sei voti di famiglia

enrico de marco 28.02.13 07:09| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe e ciao a voi tutti sul blog... questa volta ho dato il mio voto dall estero (vivo in Germania da un anno)... ma non ho dato il voto al 5 stelle o a Beppe (tralaltro amico di giovinezza nella compagnia di piazza Martinez a Genova e suo instancabile sostenitore da sempre, litigando anche)solo xche avete espresso idee giuste e principi giusti. M malgrado tutto occorre avere i piedi perterra e capire che si occorre un cambiamento radicale e profondo, ma questo richiede temp, razionalita ed un minimo di compromessi. voler cambiare un paese non si fa con solo il 25 % dei voti... e non si fa solo con i bei principi... si fa solo con gli atti concreti.. che non sono chiacchiere e critiche e basta... Abbiamo dato la possibilita a voi di far sentire il malcontento profondo della gente... e statetranquilli che anche chi ha votato pd e pdl non e' felice della situazione, ma ci vuole intelligenza e capacita x distinguere òe cose ed i toni delle campagne elettorali e delle realta. Beppe, dimenticati, in politica, gli orgogli personali, cosi come in campagna elettoralesei stato colpito con frasari strambi, tu hai fatto lo stesso quindi non piangerti addosso ora. dimenticati i tini e gli atteggiamenti di "vendetta" sulla gente e sul passato. ma sopratutto, devi ragionare in termini di tutti: ora non sei il rappresentante del solo tuo elettorato, ma del popolo italiano e hai il dovere e l obbligo di darti da fare non con atteggiamenti di ostruzionismo ma di critica positivva attiva e costruttiva, con atti veri. se sbagli in questo, cosi come ti stai indirizzando a fare, farai crollare in breve tempo tutto quello che hai/avete/abbiamo costruito in qualche anno. Gira pagina, muovi il culo e piantala di fare il critico. Agisci positivamente ed attivamente. Cosi come state facendo in sicilia. va benissimo x ora. Poi si vedra. La gente ora non ha bisogno di commenti e critiche negative, ma azione vera... ora agisci e parla meno, deve durare la cosa non fare la bolla di sapone

arlotta Ugo 28.02.13 06:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Sono un impiegato statale. Anch'io e la mia famiglia ti abbiamo votato. Anch'io voglio un mondo dove i figli possono guardare al futuro con speranza perché il futuro non dev'essere una prospettiva solo per i figli dei ricchi. Noi impiegati a stento portiamo la barca avanti e non possiamo dare nemmeno la mancia al lavavetri della strada. Piuttosto si dovrebbe avera la capacità di a elaborare un vero progetto industriale per rendere produttiva la pubblica amministrazione in cui lavorano tante persone di buona volontà. Sono i vari Brunetta che hanno contribuito a dare un'immagine di fannulloni. Forse se aprissi un blog anche per noi potresti raccogliere suggerimenti per eliminare realmente gli sprechi e soprattutto ricevere indicazioni su come investire in modo utile le poche risorse che abbiamo.
Un ultima cosa. Capisco che la realtà ha travolto le aspettative e potresti non essere pronto ma ti invito ad avere fiducia. Da te dipende se il paese dovrà aspettare un altra occasione come questa che forse avverrà fra vent'anni. Scusa se concludo con un luogo comune: vai a bordo Beppe!
Un abbraccio
Isidoro

Isidoro Palinuro 28.02.13 06:04| 
 |
Rispondi al commento

qui in Calabria, i militanti di m5s mi chiesero invano un anno fa di aderire. sono stato presidente del wwf in Calabria, sono un ambientalista convinto che dal 1993 al 2009 ho dato filo da torcere alla politica calabrese marcia. Ho denunciato Adamo,capo del PD,e due presidenti regionali di collusione con la mafia sui rifiuti, e insieme abbiamo aiutato a creare i nostri tre parchi del Pollino, della Sila e dell'Aspromonte. Quindi, in Calabria ho rischiato personalmente. Per vincere ci vuole la cultura, sempre.mi occupo di geografia ambientale, cosa mi ha fatto cambiare idea su di te? La tua traversata dello stretto. conosco bene lo stretto,il fascino dei venti e delle correnti, ma anche la pericolosità. nuotando hai fatto un bagno nella natura, rischiando anche di persona. ho rischiato la vita per le idee,nel '68, oggi ho una famiglia e dei figli che debbo ancora aiutare. La tua traversata,però mi ha fatto capire che fai sul serio.se fai sul serio è giusto aiutarti.Conosco di persona Dario Fo che negli anni sessanta, quando ero bambino, venne a casa mia con mio padre, io ascoltavo le sue canzoni rivoluzionarie.Sto leggendo, con più attenzione il progetto di sociale che porti avanti. Tu sei un artista,Casaleggio studia.Ricorda:la materia sta in piedi perché in ogni cosa c'è positivo e negativo che producono energia. Il polo positivo da solo non fa corrente elettrica. Non puoi dire faccio da solo: le leggi di natura ti stroncano. Se vuoi modificare l'Italia, devi per forza collaborare non coi ladri,ma con chi vuole cambiare, ma confrontati con gli altri, non hai il vangelo. Tu sei un granello nella materia, che vuole rimescolarla. Ma ci sono gli altri atomi coi quali devi fare i conti. Se sei disposto a fare i conti con chi non la pensa come te,confrontandoti, aderisco volentieri. Ma io non ho religione, né cattolica né grillina. E non ne voglio avere da quando insieme ad un amico a 15 anni ho deciso di essere ateo. Cosa mi rispondi?

fabio menin 28.02.13 05:13| 
 |
Rispondi al commento

HO DIMENTICATO CHE IL PD DEVE RINUNCIARE ANCHE AL RIMBOSO ELETTORALE
Vinpes

vincenzo p., milano Commentatore certificato 28.02.13 04:43| 
 |
Rispondi al commento

il M5S ha la enorme possibilità reale e concreta in questo momento di dimostrare la sua coerenza e la sua responsabilità:
il M5S si allea con il PD A PATTO CHE TUTTI I PARLAMENTARI DEL PD RINUNCINO ALLA PARTE DEL LORO SIPENDIO E ALLA RINUNCIA DI PRANZARE ALLA BOUVETTE. IN ALTRE PAROLE CHE SI ADEGUINO ALLE VOSTRE SCELTE E COSI DA BRAVE PERSONE DI SINISTRA POSSONO PARTECIPARE AL FONDO COMUNE CHE SICURAMENTE APRIRETE ANCHE A ROMA.

Raccomando a tutti voi che entrete in parlamento di comportarvi da veri SIGNORI lo ripero DA VERI SIGNORI SIA NEL LINGUAGGIO, NELL'ABBIGLIAMENTO, NEL RISPETTO DELLE REGOLE: FATE VEDERE CHE SIETE VERAMENTE DIVERSI, FATE VEDERE CHE SIETE PERSONE EDUCATE, ONESTE e DETERMINATE non commettete gli errori che LA GRANDE DEI PARLAMENTARI HA COMMESSO.
Vi faccio un sacco di auguri
vinpes

vincenzo p., milano Commentatore certificato 28.02.13 04:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,ora che sei stato votato,(anche da me), e hai praticamente stracciato tutti,spero tu riesca a fare anche la meta` delle cose che hai promesso...sarebbe un`ottimo risultato.So che ci sono innumerevoli problematiche, ma in Sardegna la politica degli ultimi anni ha rovinato l`economia sarda,mai stata brillantissima a casusa della politica sbagliata.Ti chiedo di dare un`occhiata a che fine hanno fatto quelli dell`anti-trust che dovrebbero controllare la situazione delle navi che trasportano i sardi e i turisti in Sardegna.E` uno scandalo, prezzi assurdi,(anche d`inverno, auto/1 persona RESIDENTE con poltrona 341 euro!!!) continuita` territoriale non garantita.Non ti dico d`estate...Tirrenia la fa da padrona!!!Siamo arci stufi ed e` cosi` da ormai 3 anni!!!La Sardegna "porto franco" ci e` stata promessa 20 ANNI FA!!!Ma ancora niente.Continue prese per il culo!Tutto cio` ci sta rendendo la vita impossibile,stiamo raschiando il fondo in tutti i sensi!Addirittura le nuove province abolite con referendum, sono inspiegabilmente rimaste e continuano a precepire migliaia di euro ogni mese...ma se sono state abolite con referendum!!!Com`e` possibile!!!Insomma e` arrivato il momento di metterci mano seriamente e onestamente a favore del popolo sardo e dell`Italia!Ora basta!Il malcontento difuso rischia di portare l`esasperazione all`eccesso!!!Visto che ci sei dai una svolta anche all`unione delle forze di Polizia della quale si sta parlando da troppo tempo senza fare niente.Sai che risparmio??!!Oltre alla multa che ci tocca pagare ogni anno perche` non aderiamo alle direttive europee,si spende ovviamente il triplo per Pol.Car. e Fin.Con i soldi risparmiati si potrebbe dare una mano a Sanita` e Scuola che sono allo sfacello!NO condoni per i carcerati con la scusa dei posti mancanti,(solo per "raccattare" voti).Posti??!!Li trovo il giorno dopo!10 ore lavora uno e l`altro si riposa,poi si danno il cambio;da 1 letto 2 posti!Semplice!TUTTOI QUESTO E` RIDICOLO!Buon lavoro.

Alessandro Rossi 28.02.13 04:01| 
 |
Rispondi al commento

Stasera a porta a porta, parlavano di tutto. La tizia del pd-L ha detto che in parlamento faranno proposte a noi su vari punti....ne ha elencati 3 o 4 tra cui il falso in bilancio,,,buono! Non una parola spesa per un accordo sulla riduzione degli stipendi e i vari privilegi che la casta da sempre ha! Sarebbe un passo avanti per dare una dimostrazione che vogliono cambiare....e non solo a parole come dicono, ma anche nei fatti !!!

claudipaoletti@libero.it 28.02.13 02:53| 
 |
Rispondi al commento

Nessuna alleanza, non tradire!!! Devono andare a casa falsi e farabutti che non sono altro.

Roberto Serangeli, Tolentino (MC) Commentatore certificato 28.02.13 02:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mandali a casa tutti... io sono con te! siamo tanti e hanno paura....
nessuna coalizzazione col nemico il nostro orto ce lo zappiamo da soli....

sei grande babbo Beppe...

pier giovanni cugusi 28.02.13 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Commenti pubblicati per 10 minuti e poi cancellati, risposte successive tarpate. Complimenti. Ovviamente, questo e' un sito proprietario e non passa tutto. Peccato che quello che avevo postato fosse obiettivo. Addio, sito. Non fai per me.

lorenzo santi 28.02.13 01:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, cerca di portare a casa le cose che ci interessano,riduzione dei costi della politica, conflitto d'interesse, eliminazione di una delle camere, incandidabilità dei condannati,ecc. Se non fai nascere un governo nessuno potrà fare nulla di positivo. Tieni presente che se non rigano dritto, li puoi far cadere il giorno stesso.Se per futura convenienza elettorale sfascerai l'Italia, a pagare non saranno ne Bersani ne Monti e tantomeno il berlusca ma sempre solo noi poveri disgraziati, e stando così le cose, non è detto che la prossima volta ti rivotiamo. Cordialmente Paolo Rossi

rossi paolo 28.02.13 01:33| 
 |
Rispondi al commento

non vuoi il berluska? Alleati con bersani così
"paga" questa legge elettorale 'bulgara' .
Complimenti per le milionate di voti
C'è l'occasione di governare alla prima...
perchè no?

mirco tomasoni 28.02.13 00:57| 
 |
Rispondi al commento

Non si può non prendere al volo l'occasione di partecipare subito alla ricostruzione dell'Italia e di fare da apripista per la politica dell'Europa intera, prima che le forze della Restaurazione e delle Multinazionali si riorganizzino per impedire l'avvento e lo sviluppo di un Laboratorio di Innovazione della politica economica. Perchè gettare al vento la prima effettiva possibilità di fare effettive e concrete Riforme democratiche e progressiste senza la presenza al governo di forze centriste e moderate,come Mastella, Dini ecc. La destra Conservatrice sta tremando e farebbe carte false per avere invece un governissimo e mantenere ancora una volta lo status quo. Progressisti, per la prima volta nella Repubblica abbiamo i numeri in Parlamento per governare senza lacci,cambiare le cose e cosa facciamo? Ci sputiamo sopra? In attesa di tempi migliori? Ma quali? Questo è il momento di cogliere l'attimo! Non ce ne saranno altri: saranno capaci, avendone il tempo, di distruggere Grillo e il Movimento. Pensate ad esempio al G8 di Genova!! Era una occasione storica per affermare a tutti i Popoli delle Terra che un altro mondo era possibile e sono riusciti a farlo diventare un episodio di violenza e tutto il Movimento si fermò di colpo e non si riprese più. Il frutto è maturo ora: dopo si spappolerà per terra o marcirà sull'albero. Chiedetevi perchè tutto il PDL ed suoi mass-media stanno bombardando l'opinione pubblica per convincerla della necessità del governissimo? Hanno una paura fottuta che Grillo appoggi o dia la fiducia esterna ad un governo PD-Sel, che faccia le nostre riforme progressiste: conflitto d'interessi,costi della politica, anti-corruzione, una vera lotta all'evasione fiscale, ecc.. Non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca. La Storia è piena di occasioni che non si sono più presentate. Anche Bersani pensava di aver già vinto e che il frutto era già maturo..Ora utilizziamo la mano tesa di Bersani per cambiare l'Italia prima che sia troppo tardi.

gianfranco pagano 28.02.13 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Sto litigando con un fan dello Psiconano perché asserisce che i soldi risparmiati servono a comprare maschere antigas, lo dice qelsi, dice.. Non sanno più a cosa attaccarsi.....

Claudio R. Commentatore certificato 28.02.13 00:35| 
 |
Rispondi al commento

qualcosa gia è cambiato....c vuole solo un po d "elasticità" xkè loro si "piegheranno" pur d mantenere le loro poltrone al programma del M5S

Stefano V., Mantova Commentatore certificato 28.02.13 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Tieni duro Grillo questi ci riprovano.

fFilippo ., gorgonzola Commentatore certificato 28.02.13 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo ti confesso che da persona di sinistra ho votato il movimento 5 stelle perchè condivido tante proposte ragionevoli che fa il movimento, ti confesso che in queste elezioni ho un pò sperato di trovarci in questa situazione di stallo perchè ritengo che il PD se vuole governare sia costretta a sedersi ad un tavolo e discutere con il movimento almeno su 7-8 punti da portare in porto entro la fine dell'anno, in questo modo il movimento ha maggiore forza per pretendere che i vari punti vengano attuati.Se entro una data prestabilita il governo non porta avanti le riforme allora il movimento può fare cadere il governo e solo in questo modo può avere la certezza che ad eventuali nuove elezioni il movimento possa rafforzarsi.Se si dovesse ritornare alle elezioni nuovamente nell'immediato molti elettori come il sottoscritto potrebbero non rivotare il movimento, per il motivo che si rafforzerebbe l'idea che non ci sia veramente la voglia di cambiare. Occorre attentamente riflettere.Caro grillo hai creato un grande movimento non rischiare di distruggerlo!!!

Tiziano Casolari Commentatore certificato 28.02.13 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Dopo 37 anni che ho votato a sinistra, questa volta mi sono assunto la RESPONSABILITA' di cambiare. Ho votato m5s! Adesso mi aspetto che lo stesso si assuma la RESPONSABILITA' di governare. 4 cose semplici: legge elett.le, conflitto d'interessi, costi della politica, e mai e poi mai col psicoNANO.

Carlo Cocco, Quartucciu Commentatore certificato 28.02.13 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda : si potrebbe creare un governo formato da un primo ministro magari scelto dal Pd e i vari ministri scelti su votazione segreta e tutti i partiti al governo portano le loro idee per qualsiasi da affrontare e tutti quelli che criticano ...senza un'idea costruttiva per il bene del popolo cacciarli a calci in culo....e costringere il governo di dare il massimo per la gente, dare prova che sono li per risolvere con trasparenza e interesse politico e personale.....sarebbe troppo bello per essere vero..

Fernando Pozzan 28.02.13 00:24| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillo,
ho sempre apprezzato il tuo acume nel focalizzare i mali della nostra società,nell'identificarne i responsabili, la tua capacità di esprimere le cose che non vanno in modo efficace e diretto.
Stai correndo il rischio di diventare uno Statista, il più grande che abbia mai avuto l' italia dopo De Gasperi ma se la tuA è SOLO UNA VOLONTà DISTRUTTIVA, NE STAI PERDENDO L'OCCASIONE. Una rivoluzione per essere giusta ( penso che tu ne voglia davvero compierne una) deve essere economica, nel senso che i benefici devono essere maggiori dei danni e delle macerie prodotte. La sostituzione di un sistema con un altro deve essere progressiva. Tu puoi farlo ne sei nella condizione. Con tutti i nostri eletti(forze nuove e oneste) puoi far fare a tutti quello che DEVONO e poi rimuoverli e buttarli a mare. Sai muoverti e puoi farlo dando la giusta informazione al Popolo in modo che sia sempre con te. Ti prego non rovinare tutto con attegiamenti distruttivi. La maggior parte della gente ci andrebbe di mezzo in modo estremamente negativo e doloroso. Aspettare alla finestra che si mettano d'accordo Bersani e Berlusconi per impallinarli potrebbe non riuscire e pregiudicare la riuscita della rivoluzione che ci aguriamo di compiere. Un lieve miglioramento della situazione attribuibile a loro potrebbe pregiudicarne la riuscita. Mettiamoci alle loro calcagna prendiamoci tutto il merito di ciò che si farà perchè si farà per nostra volontà. Non credo che possa servire un mio contributo sono però a completa disposizione.
Ad maiora
Alessandro Fadda

alessandro fadda 28.02.13 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sono un vostro elettore e mi aspetto che, grazie al magnifico risultato elettorale, il movimento diventi determinante nelle scelte politiche di rinnovamento del paese: basta con le ingiurie, i giudizi e le lamentele, pensiamo alla nostra forza ed usiamola per dare al paese una svolta determinante adesso, subito. Gli italiani che hanno votato il movimento 5 stelle non possono aspettare 8-10 mesi.
Incominciate ora a trovare le soluzioni fiduciosi che la bontà delle nostre idee avrà successo. Siamo il primo partito italiano non possiamo guardare, bisogna agire, agire per il bene del paese da dentro il parlamento. Siamo una forza enorme, forse dovremo incominciare a rendercene conto...Hanno bisogno di noi e noi dobbiamo esserci, abbiamo il dovere di sederci ad un tavolo e discutere, questa è politica. Lo spettacolo è finito adesso non ho più bisogno di incazzarmi, ho bisogno di vedere le cose che cambiano e questo non succederà se resteremo fuori a criticare, insultare senza prenderci la responsabilità di fare.
Vi abbraccio tutti con la stessa fiducia immutata sulla scelta fatta in cabina elettorale, ciao!

Daniele Gamba 28.02.13 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giuseppe Piero Grillo, ciò che hai messo in piedi ha del sensazionale, è impressionante, è meritorio perchè hai dato voce ad un disagio molto profondo e molto presente tra le fascie di popolazione più deboli, tuttavia il tuo modo di aggredire gli altri , un po giocato sullo scherzo, il sarcasmo, il dileggio che ti sono concessi per il fatto che eri e rimani fondamentalmente un comico (anche se ormai non fai più ridere), quel tuo modo di fare non mi ha mai entusiasmato.Sei via via diventato un populista delirante e probabilmente sei rimasto sotto il personaggio. Adesso però devi ritrovare un contatto con la realtà, e ripeto DEVI!Adesso non sei più nella fase delle sparate senza conseguenze, adesso hai piazzato molti dei tuoi in parlamento e ciò che faranno influirà sulla vita degli italiani, la festa è finita, anche per voi.Se ti ostinerai a perseguire la logica di non voler dialogare con i LEGITTIMI interlocutori del Parlamento, a loro volta votati da cittadini italiani, tuoi connazionali,forse migliori di te e dei tuoi grillini, l'Italia, che non è una regione di Marte ma un membro dell'Europa che ti piaccia o no,si troverà in guai molto seri e tra le macerie resteranno non già quelli che viaggiano in Ferrari ma noi operai, noi precari, noi padri di famiglia,noi in affitto o con mutuo che quì viviamo e quì dobbiamo rimanere.E se ti piace sperimentare il tuo potere come un qualunque satrapo sanguinario, sappi che il sangue in cui sguazzerai non sarà ne quello di Berlusconi ne quello di Bersani ma il nostro.Ti auguro perciò di trovare il coraggio di fermarti.

Bruno Castellani 28.02.13 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
ci sono poche cose da dire se non COERENZA!!!!!
Gran parte degli italiani e sopratutto i giovani oggi vogliono un paese nuovo con FACCE NUOVE, che provino con tutte le loro forze e la loro competenza a cambiare la situazione in questa stupenda Italia!!
Chi c'è stato fino ad ora ha miseramente (o volontariamente) fallito portandoci a due passi dal baratro....bene vorrà dire che ne faremo ancora un'altro e poi torneremo indietro!!!!!
Meglio di nuovo alle urne che sempre i soliti personaggi in parlamento. Per la nostra fiducia hanno avuto 30 anni.....abbastanza, no!!!
Non farti contagiare dal virus della poltrona, porta avanti il cambiamento per dare una speranza a noi e ai nostri figli.

Governare non significa comandare, ma ascoltare e capire.

Lorenzo Naimi, Figline Valdarno Commentatore certificato 28.02.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato per M5S perchè credo in quello che stanno facendo i suoi fondatori e i suoi collaboratori. Ma vi prego, andiamo fino in fondo. Non cadiamo nella trappola dei "marpioni" della politica. Questo risultato ottenuto è un punto di partenza. Meglio nuove elezioni che stringere alleanze che poi porteranno inevitabilmente alla distruzione di quanto è stato costruito fino ad ora. Devono andare a casa tutti, dal primo all'ultimo. Mi sono sentito offeso dalle dichiarazioni o commenti di quei personaggi politici che hanno definito il voto dato al M5S "voto di protesta". Come se noi non fossimo in grado di pensare, valutare e decidere per chi votare. Forza dunque, rimbocchiamoci le maniche e prendiamoci quei pochi punti percentuali che ci daranno la maggioranza assoluta in Parlamento. E se per farlo serviranno nuove elezioni, ben vengano. Questa volta gli assenti si presenteranno e sapranno per chi votare. Beppe, ti scongiuro, non mollare, non reggerei un'altra delusione. Grazie.

Mario Giordano 28.02.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Allora Beppe, io avrei tante cose da raccontarti e tante esperienze su cui riflettere e forse anche farti riflettere. Il mio desiderio è continuare la mia professione: divulgare l'educazione allo sviluppo. Ho sempre rifiutato la politica perché fatta propria da un gruppo di bestie corrotte, fallite. Papponi omologati, incapaci intellettualmente di comprendere le nuove istanze delle politiche globali. Io per cercare di far passare concetti necessari e sacrosanti mi rifarò certamente al programma e alle tue istanze. Ma credo anche che la politica vera parta esclusivamente dalla crescita delle coscenze dei giovani, le future classi dirigenti. Quello che chiedo è rimuovere con un colpo di spugna quella patina di feccia che ha avviluppato la nostra società. Quello strato di muffa che trasversalmente ha ricoperto i luoghi di potere e di clientela: dagli enti pubblici alle università, dalle banche alle televisioni, alle giunte monocolore. Che schifo. Per cambiare bisogna seppellirli anche se il rischio è che diventino zombi. Che ritornino. Io dico solo: giovani, donne, anziani, scuola, università, precariato, diritti umani, immigrazione, sanità, sviluppo sostenibile ecc ecc. Sono tutti tasselli sbriciolati di un paese che cola a picco. Ti chiedo Beppe, oltre a salvare il Paese, salva anche Genova, monocolore, populista,
coop-pista e adesso arrogantemente depositaria di una cultura di regime. Insopportabile. Sempre gli stessi volti, i nostri rais da quattro soldi (...non i loro però...). Venti e più anni di gavetta nelle Università locali corrotte, lottizzate dalle tessere e dalle lobbies per poter cercare di spiegare ai giovani come funzionano le società globali e come poter trovare nuove opportunità e spunti di vita. Ma i contratti accademici in Italia valgonno meno di una tessera. E l'istruzione non è un diritto più per nessuno. Mi vergogno di essere italiano e prima ancora cittadino di Genova. Che il tuo tsunami travolga davvero tutta questa merda di incapaci. Grazie

Massimo Ruggero 27.02.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Per favore Beppe, non lasciarci in mano a Berlusconi! Aiuta il
Pd
Leonardo

Leonardo scarpa 27.02.13 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti e complimenti. Detto questo chiedo a M5S di appoggiare il PD per fare una maggioranza su: Legge Elettorale (basta porcellum e liste chiuse) - Conflitto di interessi - Falso in bilancio - Anticorruzione. Poi ad elezioni se necessario o dare fiducia "su progetto condiviso". Ma non si lasci che PD si coalizzi con Berlusconi ( o PDL tanto è suo). Sarebbero ricatti su ricatti e darebbe tempo al caimano di prepararsi ad evitare queste leggi, per lui dannose. Se non appoggiate pro tempore PD, Berlusconi a vita. Inoltre gestirete politica per tutti i cittadini italiani, anche quelli senza PC, o perchè sono anziani o peggio, perchè non se lo possono permettere. Un'altra botta di cambiamento si può dare anche tra qualche mese.

Cesare ., Salò Commentatore certificato 27.02.13 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Ho voluto guardare la trasmissione "quinta colonna" salotto di Berlusconi, stanno strumentalizzando la presenza di Favia per gettarci fango addosso !! Non se ne può più Beppe !!

Daniele Pellegrini 27.02.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo con il M5stelle Bersani se ne deve andare ha già fatto troppi danni bisogna ricominciare con altri principi

roberto rangan 27.02.13 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Egregio signor Grillo sono stato un suo elettore ...beh....sinceramente in questo frangente si sta comportando da capo non saggio un capo pellirossa testardo..........andando avanti così...si rende semplicemente antipatico.......poco affidabile mi creda la finisca di fare.....il c............ È' pensi ai problemi degli italiani......è' la finisca con i suoi .....no ad ogni costo .....nella politica ci si confronta poi si decide....da soli non si va da nessuna parte.........elettore deluso dal suo comportamento.........un suggerimento ai grillini cominciate a ragionare anche con la vostra testa.....

Vincenzo calio' 27.02.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

SIETE FORSE L EVENTO Più IMPORTANTE DEGLI ULTIMI 50 ANNI , MA NON SBAGLIAMO I TONI , TANTO SIETE VINCENTI NEI FATTI , GRILLO NON AGGREDIRE E INSULTARE , TANTO LI PORTI DOVE VUOI , NON FARTI STRUMENTALIZZARE !!!

MARCO FLOCCHINI 27.02.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

finalmente o forse in italia potremo o potremmo riassaporare il vero significato della parola DEMOCRAZIA. tanto scontento perche non ce una maggioranza in governo, ma l'italiano a cena non ricorda piu cosa a mangiato a pranzo, come non ricorda piu o meglio fa finta di non capire cosa le maggioranze e il bipolarismo hanno causato all'italia e soprattutto ai cittadini italiani. faccio un esempio stubidissimo per chiarire le idee a chi crede ai farfalloni: per risollevare le sorti dello stato propongo un emendamento dove si richiede ai ricchi di pagare 1% delle tasse e ai poveri il 40% per chi lavora e il 50% ai pensionati cosi se va bene mi muoiono di infarto, e metto in discussione al parlamento la proposta di legge. ovviamente tutti gli eletti di quella coalizione ne esaltano tale proposta mentre l'opposizione categoricamente la boccia perche assurda. nessun problema si va a chiedere la fiducia al governo e visto che la maggioranza vince......non vi sembra una fax simile di dittatura? sveglia.... nel momento in cui si e deciso di non chiedere la fiducia ma chiedere al popolo tramite referendum si e visto o meglio sentito quali sono state le esclamazioni usate: basta prendere schiaffi. oggi si sentono programmi radiofonici dove sono ospiti i nuovi senatori o onorevoli e la cosa che noto subito e che parlano e ragionano come me, come te, gente che arriva dalla vita quotidiana che proviamo a vivere tutti i giorni...ora tocca a voi stabilire equita su tutti i fronti, un grosso in bocca al lupo su il difficile compito che vi aspetta

cosimo maggiore 27.02.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.Sono una tua (nostra)elettrice.
Secondo me però non è questa la strada giusta.
Hai scelto ( abbiamo scelto ) di lavorare per il paese e iniziare a cambiarlo, in maniera democratica.
Ora però bisogna continuare a seguire le regole: bisogna agire nel parlamento, e non sul blog o su twitter.
Altrimenti, avremmo preso i forconi o avremmo fatto cose più drastiche.
La Costituzione prevede delle modalità da seguire.Se avevamo il 51 per cento dei voti potevamo dettare noi le regole; ma non è così.
Sarebbe un pò come decidere di giocare una partita a briscola con deteminate persone, e poi pretendere che gli altri non possono giocare,decidendo di cambiare le regole del gioco.
Secondo me, dobbiamo stare nell'Apertura, e nella fattispecie con il Pd e con Sel. La motivazione è la seguente: non è vero che pd e pdl sono uguali.
Il tipo di mentalità che sta alla base è molto diversa, non occorre che lo spieghi dettagliatamente, ma solo per tre cose importanti (acqua, scuola, sanità ) per esempio la visione è simile a quella di 5 stelle e non è quella di Berlusconi.E'vero che molte colpe sono da addossare al pd ( non a sel):conflitto di interessi, scandalo della banca..ecc..ecc..Colpe molto gravi, ma una grande parte del pd e tutto Sel queste cose le vuole combattere:e molte persone, molti loro giovani credono molto in questo.
Del pdl non si può certo dire questo, per me la differenza è grande, io li ritengo persone dalla mentalità proiettata verso l'interesse personale, particolare, che curano solo la convenienza personale ( imu restituito: il problema più grave dell'italia!!)Non pensano affatto al futuro dei bambini, della terra inquinata, non gliene frega niente; e gli lasciano un mondo basato sul profitto.Pd, sel, i loro ideali non sono certo quelli del pdl, e se è vero che molti a sinistra hanno sbagliato (vedi rubato, o non hanno agito)questo fa parte del fatto che gli esseri umani non sono perfetti. Ben diverso è partire con la mentalità del pdl.Apri il tuo cuore

cristina scarpa 27.02.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti mi sono da poco iscritto dico la mia
x far partire la macchina bisogna che qualcuno dia la fiducia a un eventuale governo che si presenterà
se non sarà pd + pdl non ne vedo altre soluzioni per forza il m5s deve votare la fiducia o no?
ciao a tutti!!

Carlo B., Cameri Novara Commentatore certificato 27.02.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,innanzitutto auguri per la vittoria e poi ti scrivo per denunciare una cosa che nessun politico compreso "adesso anche te" hai mai parlato che per risolvere il vero problema della disoccupazione italiana si dovrebbe finalmente rendere il SUD produttivo e non solo consumatore.
Basta pensare che 7 giorni di american cup ha portato a Napoli 1.500.000 di presenze , se si pensasse di progettare per il SUD 3 semplice cioe' la costruzione di porti turistic,implementazione agricola e lo sfruttamento dell'energia solare, porterebbe l assunzione di circa 1.000.000 di posti di lavoro e la crescita della Nazione.
Per cui ti prego di rispondere a questa mia denuncia sai avere 3 figli e non vedere futuro per loro e gravissimo, se puoi fatti portavoce
saluti e auguri per il futuro
Roberto

roberto z., napoli Commentatore certificato 27.02.13 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sta solo mantenendo una promessa elettorale: no a commistioni con la Casta.

Matteo B. Commentatore certificato 27.02.13 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Durante la campagna elettorale il messaggio e' stato chiaro: nessuna commistione con la Casta. Grillo sta solo attuando cio' che ci ha promesso.

Matteo B. Commentatore certificato 27.02.13 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, sono un tuo sostenitore ormai da diversi anni, ma ti devo mettere in guardia dalla responsabilità che ti sei preso nel portare avanti questo movimento. Penso che molti di noi ti abbiano votato perché credono in un Italia che possa cambiare e quindi, reputo fondamentale mettere le basi adesso per un cambiamento e non in un futuro che non si sa se mai arriverà. Perché vuoi riportarci tutti alle elezioni? Io non credo che questo ti porti molti consensi, anzi, sarebbe una delusione anche per me. L'Italia va governata subito e non ha più bisogno di chiacchiere. Se non permetti a questo governo di partire, non potrai mai confrontarti con alcuna proposta. Inoltre sappi che la forza del Movimento, fino adesso si trovava nel fatto che veniva ignorato dalle forze avversarie. Adesso è un lusso che non ci si può più permettere. Siamo tutti nell'occhio del ciclone e credo che i media non attendono altro che usare contro il Movimento una campagna denigratoria. Sicuramente Bersani è quello che scrivi tu, e sono anche d'accordo con quello che sostieni, ma si può dire le stesse cose essendo meno offensivo. Un linguaggio diverso, contribuirebbe a dare al Movimento un aspetto più maturo, cosa che per altro è. Io, quindi, ti suggerisco di essere più propositivo, lasciare spazio a questi ragazzi e dimostrare alla gente che hanno voglia di lavorare. L'arma vincente è andare avanti per la propria strada ed essere coerenti con i propri programmi. D'altronde c'è molto da fare. Solo così potremmo creare un nuovo futuro per l'Italia ed evitare il rischio di essere bruciati già alle prime battute. Questo è il mio pensiero.

Dario Vannucci Commentatore certificato 27.02.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un medico e vivo a Sesto Fiorentino.Volevo dire solo una cosa: ti voglio bene,Beppe Grillo,veramente e di cuore,nulla per me sara' come prima.
Ciao

STEFANO DE MORI 27.02.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Gent.mo Beppe Grillo desidero complimentarmi per il successo che hai avuto con il tuo movimento fatto di tantissimi cittadini stanchi di questa politica corrotta ed incapace . Auspico che tu mantenga il timone ben saldo come lo hai tenuto durante la campagna elettorale senza farti prendere dalle "OFFERTE" che ti presenteranno i due gruppi in parlamento . Non ti devi preoccupare di governare perchè questo lo deve fare il PD , semplicemente dovrai mantenere fede ai tuoi principi del programma elettorale . Lascia che ti propongano , poi sarai tu a dettare le tue regole che come prima cosa gli chiederei a partire dal capo dello Stato il ridimensionamento dello stipendio uguale a quello di Obama ovvero l'equivalente di 300.000 dollari americani , lo stipendio del capo della polizia uguale a quello dell'F.B.I. l'equivalente di 180.000 Dollari , e così via il ridimensionamento degli stipendi di tutti i parlamentari , l'abolizione dei previlegi della casta , l'abolizione dei finanziamenti ai partiti . Se otterrai questo potrai già dire di avere in tasca almeno il 45% dei voti degli italiani , se ti lascierai "CONVINCERE" da Gargamella potrai decretare la fine del Movimento Cinque Stelle . Noi tutti staremo attenti a questa grande opportunità che si è presentata e che potrai gestire senza nessuna fatica . In bocca al lupo e continua su questa strada . Bravo !

Marco Evangelisti 27.02.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi prego di leggere la lettera di Viola a Beppe e chi è d'accordo (io spero in tanti) firmi la petizione

antonella ceirani 27.02.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe hai fatto quello che ogni italiano onesto avrebbe voluto fare: la rivoluzione civile.
la tua forza ed il tuo impegno mi danno la forza di pensare ad un futuro migliore per gli italiani.

bravo ed auguri a te ed a tutti i tuoi amici.

in particolare a Nicola Morra: Bravissimo.
da oggi anche io sarò con M5S.

antonio testa 27.02.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

parole,parole,parole.............................
Adesso è tempo di fatti.
Per rinnovare il sistema bisogna partecipare ed agire nel sistema stesso.
Con la forza che abbiamo possiamo e dobbiamo avviare un processo di cambiamento , magari tappandoci anche il naso per non sentire il fetore di chi ci stà intorno.
Tutto il resto è paranoia.
Pensaci bene Beppe.

pasquale dodaro 27.02.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

BASTA insultarsi, ora la campagna elettorale è finita e bisogna LAVORARE, COLLABORARE.

caterina v., savona Commentatore certificato 27.02.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento

CHI HA VOTATO M5S, HA VOTATO PERCHE IL VECCHIO VADA VIA CON LE BUONE (MI CHIEDO PERCHE IL M5S DEVE ACCETTARE UN COMPROMESSO CON CHI E STATO CORRESPONSABILE DELLA VITA POLITICA DEGLI ULTIMI 20 ANNI E DICHIARA "OGNUNO SI PRENDA LE PROPRIE RESPONSABILITA" MA QUESTA PERSONA NEGLI ULTIMI 20 ANNI DOVE ERA? E CHE RESPONSABILITA SI PRESO? COSA HA FATTO PER L'ITALIA? SI E SOLO SPARTITO IL POTERE. 1° MANTERE LE PROMESSE SE NE DEVONO ANDARE. OBBIETTIVAMENTE LE COSE DEVONO CAMBIARE.

roberto carpi, verucchio Commentatore certificato 27.02.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Il risultato elettorale ha stravolto gli schieramenti politici, portando il movimento a essere il primo partito a livello nazionale. Adesso non si devono disattendere le attese degli elettori e sprecare i voti presi.
Vi abbiamo eletti per governare non per fare le solite polemiche che non producono nulla di concreto. La campagna elettorale è finita.
Il paese è pieno di problemi, e ha bisogno di risposte concrete, lasciate stare le polemiche e cercate di impegnarvi per :
Riformare lo stato, abbattendo gli sprechi e i costi della politica.
Una politica che favorisca lo sviluppo e l’occupazione.
Se si riuscite almeno a centrare questi obiettivi, gli elettori vi riconfermeranno il voto.
Se invece sprechiamo questa occasione e andiamo irresponsabilmente contro tutti pur di far saltare il sistema, costringendo il paese a nuove elezioni, ci scorderemo un risultato come questo.
Ci aspettiamo un comportamento responsabile e costruttivo, non deludeteci
.

de m., arizzano Commentatore certificato 27.02.13 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.
Propongo EMMA BONINO: è una vera tosta ed ha esperienza nell'ambiente politico. Mai indicherei un uomo di spettacolo o altro,occorre conoscere le norme ed essere saggi.
Forza grillini!!!

Annalisa Peroni 27.02.13 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,la capagna elettorale e' finita,perche' continui a insultare bersani?,dovresti invece cercare un accordo almeno su alcuni punti che garantiscano un ritorno al voto con risultati certi.questa situazione non fa' che creare ulteriori difficolta' a chi gia' ne e' sommerso.Dai una prospettiva a chi ti ha votato.Saluto caro

mandelli franca 27.02.13 21:46| 
 |
Rispondi al commento

E adesso tocca a noi!!! Da anni cercavo qualcuno che mi rappresentasse oggi Beppe é tutti noi ma anche tutti noi siamo lui e forse non tutti sono pienamente consapevoli di quale tipo di cambiamento ci aspetta seguendo la logica di Grillo, io provo ad immaginare e voi? Io provo a crederci e voi cosa vi aspettate??

Giacomo Manzoni 27.02.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato per 5 stelle, vorrei capire pero' quando si parla di stipendi pubblici 19.000 milioni euro, reddito di cittadinanza cosa vuol dire, quando si dice non e' piu' sotenibile,si riferisce a questi ladri che prendono stipendi da nababbo o anche ad un infermiere, un tecnico di radiologia ecc,dovrei aspettarmi un taglio alla mia gia' magra retribuzione?

giuseppe 27.02.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento

MA IL VOTO NON SERVE A GOVERNARE ? O A GIOCARE SULLA PELLE DI TUTTI ?
Ah Grilloooooooooo! non facciamo i Grulliiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!

L'ASTIO, LA VENDETTA, GLI URLI VANNE BENE PER AVERE I VOTI DEI CITTADINI ONESTI???

O di quelli disonesti ? NOI siamo dalla parte degli onesti, come te, e li hai avuti, per governare e dare un futuro ai ragazzi! CAPITOOOOOO'?!!!!! Non perdiamo tempo prezioso, fai governare i ragazzi !!

Ignazio B., Pessinetto Commentatore certificato 27.02.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

sto' cercando da giorni di inscrivermi al sito ma ogni volta che clicco su iscriviti al gruppo mi da problemi di diagniostica e connessione, e posso assicurare che internet e tutto il resto funziona, sembra che ci sia un problema per iscriversi sul sito... mi fate sapere come fare??? sono dei vostri grazie!!!!!

FABIO MATTEOTTI 27.02.13 21:38| 
 |
Rispondi al commento

cerchiamo di ragionare con la testa,il vogliamo "ribaltare tutto" non significa assolutamente nulla, per rinnovare bisogna prima adeguare le leggi dello stato, oppure vogliamo ridare la possibilità al "nano" di risalire al potere per continuare a farsi i cazzi suoi ? per evitare i verdetti della giustizia? per continuare ad arrichirsi sempre di più con le sue aziende?. meditate gente meditate ........

antonello s. Commentatore certificato 27.02.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


GRANDE BEPPE SEI ruiscito a fare una cosa incredibile e far sognare e sperare milioni di persone che non credono piu' nella politica leggi POLITICI. un'abraccio un conpagno della valle di fianco

angelo trama 27.02.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Non credo ai magheggi che sento in queste ore, il Movimento non deve fare alleanze con chi che sia, amenochè queste non vadano a favore dei cittadini, i temi sono già stati ampiamente discussi in campagna elettorale.
Si può cambiare l'ordine delle cose , ma non delle priorità.

Giuseppe Stefano Gallani, Milano Commentatore certificato 27.02.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

In quanto elettore del M5S, auspico che sosteniamo fino infondo l'uscita della scena dei vecchi politicanti e quindi non facciamo alleanze in alcun modo con il vecchio sistema.

Salvatore Caputo 27.02.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe
io credo che adesso finita la protesta dobbiamo pensare al nostro paese e cercare di giocare tutte le carte che abbiamo per salvare il paese .

DANIELE IELARDI, COLICO Commentatore certificato 27.02.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo la possibilità forse unica, di fare conflitto di interesse, legge anticorruzione, riduzione di numero e soldi ai parlamentari, legge elettorale.Forza ragazzi

Guido Ferretti 27.02.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

io credo che adesso bisogna smettere di protestare e cercare di portare a casa qualche risultato

DANIELE IELARDI, COLICO Commentatore certificato 27.02.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe io ho sottoscritto la tua lista nel settembre 2007 a Milano insieme a mia moglie ti chiedo di non scendere a compromessi con quella banda di ladri della vecchia politica , fai quello ch'è giusto per noi italiani onesti è lavoratori, alla luce pure di quanto a detto quello st..... di tedesco non diventare pure tu un loro suddito , quelli ci vogliono seppellire sotto il ns debito creato da loro stanno cercando di fare con l'economia quello che non è riuscito a fare Hitler con la forza.
forza M5S

domenico petriccione 27.02.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe tu per me sei un padre più di un padre mi hai guarito dato una nuova prospettiva TI VOGLIO BENE tutti a casa il nano gargamella e il maggiordomo CIAO PAPà...

fabio ferrante 27.02.13 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo e ciao Greggio,sono amareggiato...apprezzo il gesto coraggioso e coerente,ma in politica la forza della rottura non puo' e non deve mai superare quella del bene del Paese! Bersani avrebbe dovuto mollare,e' vero,ma c'e',quindi sperarare di costringere all'inciucio pd e dpl non e' detto che porti a nuove elezioni e alla scomparsa di sx dx a nostro vantaggio! Riflettete su questo pensiero,abbiamo un'occasione di dimostrare le nostre competenze ed e'su questo che dobbiamo puntare per attrarre piu' voti,non sulle disgrazie altrui! Tirare troppo la corda puo' addirittura riportare voti ai due poli,e' una cavolata!Puntate tutto sui contenuti e non su sparate sul web, ORA SI DEVE GOVERNARE UN PAESE ok?! beppe ascolta sto fesso...grazie,Aldo

Aldo Tosini, Torino Commentatore certificato 27.02.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Sig. Grillo ora non e' piu' tempo di strillare ma di agire. Dopo aver raggiunto questo eclatante risultato (con il voto di tutti noi)occorre responsabilizzarsi e pensare a raccogliere i frutti di questo successo realizzando e facendo realizzare quelle riforme che aspettiamo da tempo immemorabile.
Questo atteggiamento di chiusura puo' solo danneggiarci facendoci perdere una l'occasione unica di costringere la vecchia partitocrazia a scendere sul terreno delle nostre riforme. Mentre ti ringraziamo per quello che hai fatto e che rimane una impresa epica altrettanto francamente ti diciamo che siamo pronti a voltarti le spalle se dovessi proseguire su questa linea di irresponsabile chiusura. Qui si gioca il futuro del nostro paese, il futuro dei nostri figli, il nostro futuro, quindi Sig. Grillo andiamo avanti ora con serietà e soprattutto responsabilità. Ancora grazie. Dott. Roeberto Perrone Lecce

Roberto Perrone 27.02.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo io è tutta la mia famiglia abbiamo votato per il movimento, ma adesso è' venuto il momento di rimboccar ci le maniche e di fare un cazzo di governo con il PD nel rispetto delle nostre idee e nel bene dell'Italia .
Fra sei mesi non prenderai tutti questi voti se non farai un'alleanza con la sinistra.

Tony Bellavia, Monza Commentatore certificato 27.02.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Cari grillini e grilline,
vi prego di non farvi strumentalizzare dalle potenti istituzioni politiche e di conseguenza giornalistiche, in merito a quanto oggi Beppe ha dichiarato, rifiutando la fiducia con il PD, perché in questo modo cediamo al loro gioco meschino, ovvero quello di farci apparire come un movimento effimero, di gente che ha solo votato per protesta, e questo lo sapete non è vero, abbiamo votato 5 stelle perché crediamo nella forza insormontabile che combatte la politica corrotta, nella vera giustizia, e non più negli sporchi compromessi.

Il “morto che parla” che oggi Beppe ha riservato al Disonauro, non è nient’altro che la coerenza dialettica di quanto ha affermato sino all’altro giorno nelle piazze “devono andarsene tutti a casa” e che oltretutto noi applaudivamo con fervore. Oggi, invece, ne siamo delusi. Perché? Vorremmo forse vedere il nostro Grillo uscire con Bersani da una trattoria romana con un bel sorriso da ebete sulle labbra e una bella pacca fraterna sulla spalla? (vedi Renzi). Io personalmente lo ritengo sia una persona coerente e trasparente. In In effetti, Bersani è come “scomparso” - “sotterrato” – “defunto” a livello politico ed è giusto che dia le dimissioni, per lasciare spazio al movimento che non accetta compromessi di potere (ed è quello che loro vogliono fare).
Non amareggiatevi, abbiate fiducia in questa rivoluzione, perché veramente di rivoluzione si tratta.
E ricordate : se l’abbiamo votato, non è stato solo per protestare!!! Ma per condividere!!
Un abbraccio

Patrizia C., San Gillio Commentatore certificato 27.02.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
sono d'accordo nel non prendere parte alla costituzione del governo prendendo cariche istituzionali diventando "complici" del PD ma almeno la fiducia ad un eventuale governo la devi votare altrimenti come fai a votare legge per legge? Se non trovano accordo PD e PDL e si va a rivotare potresti petremmo perdere molti seguaci e vedere svanire un sogno.
Un caro saluto,

Matteo Marchini 27.02.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Beppe ma non voglio parlare di post elezioni.
ne ho già le palle piene.
Piuttosto una cosa che mi preme molto.
Abito in val Noveglia prov. di Parma.
Ascolta Beppe, qui sul passo della santa donna , di fronte alla mia valle lassù sul crinale a circa 1500mt dai centri abitati di noveglia e porcigatone.
alcune t. di c.... per fregarsi le quote verdi a disposizione (70 milioni di euro credo) vogliono montare 9 pale eoliche da 150 metri di diametro per ogni una. hai capito bn, 150 metri!!!!!!!!!!
la societa' che tenta questa operazione e' italo svizzera.
Siccome che in svizzera non possono fare niente, vengono a rompere i coglioni qui.
HANNO LA COMPLICITA' DEL SINDACO DI BORGOTARO E DEL VICE PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI PARMA UN CERTO SIGN. FERRARI.
IO NON SONO CERTO CONTRO L'ENERGIA PULITA, MA IL CERVELLO NON ME LO SONO MICA BEVUTO.
PER METTERE SU 9 PALE EOLICHE DA 150 METRI CHE NON PRODURRANNO PRATICAMENTE NIENTE, DEVONO MOVIMENTARE CIRCA 10.000 DIECIMILA CAMION DI TERRA DISTRUGGERE UNA PINETA SUL CRINALE DEL SANTADONNA TUTTA!!!! , DEVASTARE LA STRADA CHE PORTA DA BOGOTARO AL PASSO SANTADONNA.
NOTA CHE PER TRASPORTARE UNA PALA (LUNGA CIRCA 70 METRI), CON UN CAMION BISOGNA MODIFICARE E RADDRIZZARE LA MAGGIOR PARTE DEI TORNANTI A VENIRE SU. ED ORA, CILIEGINA SULLA TORTA. LA ZONA E' TUTTA CLASSIFICATA "ZONA ROSSA" E NON PERCHE' CI SONO I COMUNISTI!!! MA PER VIA CHE SE STARNUTISCI FRANA TUTTO. POSSIAMO PARLARNE PER FAVORE! IL SINDACO DI PARMA E' 5STELLE, PENSI CHE SIA GIUSTO CHE SIA MESSO AL CORRENTE? ALMENO PARLIAMONE. GUARDA CHE LA GENTE LA DEVE PIANTARE DI FARE QUEL CAZZO CHE VUOLE FREGANDOSENE DEGLI ALTRI, SOLO PERCHE' CI SONO SOLDI DA CIUCCIARE .HAI IL MIO INDIRIZZO DI POSTA, SE NON SEI UN QUAQUARAQUA PURE TU VEDI DI DIMOSTRARLO.
IO E MIA MOGLIE LA NOSTRA PARTE L'ABBIAMO FATTA.
TI ABBIAMO DATO IL VOTO. E NON ABBIAMO 20 ANNI! IO NE HO 61 E MIA MOGLIE CINQUANTUNO.
CIAO E COMPLIMENTI! ORA HAI LA POLTRONA, USALA BENE.
CIAO, FABIO E ROSARIA

fabio natale 27.02.13 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Se vuoi aiuto, io posso aiutarti. Per la mia famiglia, per i miei contatti e per i miei amici, come Branca tivioli, Benetton, Mazzola, Emanuele filiberto di savoia, gazzoni frascara, etc.
Parliamone, e ti posso aiutare se vuoi auitare il mio paese, L'Italia.
Chiamami. 32793387888

Giovanni Guggino 27.02.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

MI SONO PENTITO DI AVERE VOTATO GRILLO; SPERO CHE SI DIA UNA CALMATA.OCCORRE AIUTARE L'ITALIA NON ROVINARLA ANCORA DI + CREDO CHE NOI ITALIANI ABBIAMO SBAGLIATO A FIDARCI, OPPURE CREDE PER I VOTI RICEVUTI SIA DIO NON CREDO CHE DA BIANCO SI PASSI AL NERO, SI INCOMINCIA CON I TONI DI GRIGIO. DOVREBBE COLLABORARE COB BERSANI X CERCARE DI SALVARE L'ITALIA:

Giovanni Romano 27.02.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE GRILLO ADESSO CHE SEI IN PARLAMENTO DISFA LA LEGGE SULLA PENSIONE DELLA FORNERO E METTI A POSTO LA RIFORMA SUL LAVORO. UN TUO SIMPATIZZANTE. GRAZIE

Sandro ballerini 27.02.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera sig. Grillo, mi sono appena registrata al suo sito internet perchè avevo proprio voglia di dirle quanto segue.
Non va bene così.
Non può fare una campagna elettorale basata sull'esigenza di rottura rispetto agli schemi della vecchia politica e poi, quando raggiunge il risultato dagli elettori, continua a voce alta a indicare nella rottura l'obiettivo da inseguire.
Adesso è il tempo di dimostrare ai suoi elettori (tra i quali, tengo a precisarlo, non rientro io) che dopo la rottura si è capaci anche di costruire qualcosa di nuovo, di diverso, di migliore. Sennò il suo gran parlare non sarà stato che, ancora una volta, parlare, parlare, parlare...senza "dire" niente.
Voti la fiducia al governo Bersani. Collaborate per trasformare il nostro Paese in quello che noi tuti sogniamo.
Luisa Addario

Luisa Addario, corato Commentatore certificato 27.02.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, gli Italiani ti hanno messo in grado di rendere possibili cose che chiedono da lungo tempo,: una seria legge sulla corruzione, una seria legge elettorale, legge su conflitto di interessi, eccetera eccetera.
Ora che ne hai la possibilità non gettarla via, il mandato è di costruire non distruggere; non lasciare che lo psiconano rientri in gioco, buttandolo nelle braccia del PD.
Non puoi avere tutto e subito: RICORDA GLI ITALIANI TE NE HANNO DATO MANDATO, MA POTREBBE NON ESSERCI UN'ALTRA POSSIBILITA, ASCOLTA DARIO FO
MEDITA !!!

Gian Paolo Bandinelli 27.02.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe auguri per lo strepitoso successo da chi non ti ha votato!!!Ascoltando i commenti di Bersani e amici, vergognosi per come dopo averti insultato,stanno offrendo il fondoschiena,voglio sperare che non cedi,molto difficile,al desiderio di cogliere il loro fondoschiena.
Resisti!!e saremo in tanti ad aggiungere il proprio voto.
Auguri di cuore
Peppe

Giuseppe Miranda 27.02.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento

ora ci sono due possibilità: andare tutti a casa, ma proprio tutti, o cambiare le cose finalmente.E qui la prova di quanto un movimento voglia solo strillare da fuori... facile..o quanto invece voglia dimostrare di saper governare nel rispetto delle regole di un paese democratico.Il tempo ci dirà..

stefaniamigliorelli 27.02.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Oh Grillo, mica ti farai sfuggire l'occasione di farci risparmiare sui danni che faranno quelli che non vedono l'ora che non si verifichi (ovviamente con la fiducia dei eletti M5S votati da tutti noi),che delusione!

diego ruffolo 27.02.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ad Ariano Irpino (AV), alla Camera il M5S ha preso 3029 voti e al Senato 2554 su 18994 votanti. Luciano Giorgione

Luciano Giorgione 27.02.13 18:57| 
 |
Rispondi al commento

è finito un'incubo, mi sono svegliato....ci sono...arrivooooooooooooooooooooooo

raffaele v., massa Commentatore certificato 27.02.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

avrei una proposta prioritaria prima che mi scade l'assicurazione...
non si puo' trovare un modo da unificare il prezzo in tutt'italia gestito dallo stato, facendo montare dispositovi cosi da evitare truffe di furbetti...cosi da creare altri posti di lavoro...ed io che pago 1500 euro all'anno in prima classe andrei a pagare meno della meta' grazie..

giuseppe 27.02.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei stato grande, il sottoscritto in tempi non sospetti aderì con la propria lista "Ariano al Centro" a M5S nel 2009. E nel 2010 alle regionali come governatore della Campania votai Fico. Buon lavoro e non allearti con questi corrotti di destr

Luciano Giorgione 27.02.13 18:49| 
 |
Rispondi al commento

La vogliamo un'Italia migliore? Allora NON ESISTIAMO SOLO NOI ma anche chi ci sta con noi a cambiare. Non bisogna solo aspirare a aumentare i consensi lasciando il Paese nella M. e continuando con un netto distinguo. Io auspico collaborazione fattiva cioe governo tra M5S e la sinistra per allontanare definitivamente lo spettro Berlusconi. Ce la immaginiamo la faccia di Berlusconi??

Michele Rossi 27.02.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, il sentimento attuale di tutti i tuoi elettori, me compreso, è l'incertezza! Non che prima non
ne avessimo, ma dovendo dare soddisfazione a tutta la penisola nonchè agli amici europei , sarebbe giusto guidare il paese partendo con un aiutino ... un'idea che certo a te ed al movimento non credo sia sfuggita,potremmo farci avallare il nostro programma pubblicamente dal
Sig. Bersani.
Mai come ora abbiamo bisogno di unità anche tra partiti/uomini. Le certezze e le basi x un futuro migliore potremmo crearle anche con il rispetto di ciò che è stato, facendo tesoro
degli errori e restando vigili a non ripeterli.
Pensiamo a ripartire! :-)

vito terenzio carbonara 27.02.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, secondo me dobbiamo dare il tempo al tempo. Se già oggi si proclamava piena fiducia al PD, si creava una stabile maggioranza politica, ma poi il PD ci avrebbe ascoltato? O una volta ottenuto la fiducia al nuovo governo ci avrebbe girato le spalle? E' giusto che il PD cerchi un dialogo e si impegni seriamete a rispettare il programma di M5S almeno sui temi principali, allora si, su queste base credo giusto dare la fiducia e iniziare a lavorare insieme per il paese. Ripeto, tempo al tempo. Non possiamo perdere la nostra fede ad un giorno dai risultati elettorali.

FEDERICA COMASTRI, QUATTRO CASTELLA Commentatore certificato 27.02.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo su internet che sei pronto ad andare a rivotare. Scusa, ma con quale legge elettorale? Con questa? Sei finito! non ti vota più nessuno. Noi, tuoi elettori, non siamo mica gli elettori di B. Una volta ti diamo fiducia, una fiducia che viene da lontano, ma solo una volta perché poi diventi come tutti gli altri. Non fare il “lottacontinua” degli anni ’70: tutto e subito. Tira pure la corda per guadagnare terreno, ma ricordati che la matematica dice che possono anche fare a meno di te. Se non cambia la legge elettorale, se non si fanno certe riforme adesso che ci sono i numeri, quando mai? Vuoi dettare condizioni al tuo avversario? Fai in modo che non abbia altra scelta. Ma loro ce l’hanno, D’Alema. E così ci troveremo per i prossimi cinque anni con Amato premier, la Finocchiaro presidente della Repubblica e B., graziato, agli interni o alla giustizia. Ė questo che vuoi? Ė per questo che hai mosso le piazze? Vuoi d fare il gioco di B. e diventare il Scillipotti o il Mastella di turno?

piero zecchini 27.02.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Innazitutto complimenti!!! vi ho votato, spero e credo in un cambiamento di questo paese che è stato distrutto dai politici di destra e sinistra, centro ... tutti uguali. Sono talmente fossilizzati e paralizzati dai loro schemi mentali e dai soliti giochini, io faccio un favore a te tu ne fai uno a me, che non riescono a immaginare che si possa governare il paese in un modo diverso dal loro solito, che si può ragionare su temi dei rispettivi programmi che sono convergenti... Tra i vari costi da rivedere, suggerisco di andare a vedere cosa fanno e se servono effettivamente una serie di enti oltre le provincie, tra l'altro l'elenco è stato pubblicato su l'Espresso, tipo Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione Agenzia per la rappresentanza negoziale delle P.A. – ARAN Agenzia per le erogazioni in agricoltura – AGEA Cassa conguaglio per il settore elettrico Cassa conguaglio trasporti di gas petroli liquefatti
Comitato nazionale permanente per il microcredito DigitPA ect ect ... la lista è spaventosamente infinita!!! si si va a fondo sicuramente ne escono delle belle sorprese e magari con i soldi risparmiati si potrebbe rendere obbligatori in tutte le regioni gli screening ai bambini appena nati per l'individuzione delle malattie rare oltre ad includere in fascia A tutti i farmaci per le malattie rare ancora non previsti.... e 2)poi siamo l'unico paese dove abbiamo due corpi Carabinieri e Polizia .. non si può farne uno unico e risparmiare, e con i risparmi fornire i mezzi (auto/benzina) di cui sono carenti??... 3)non è possibile vietare il subappalto per evitare infiltrazioni camoristiche ect? 4)• La targa dell’auto può seguire il proprietario riducendo così i costi di immatricolazione a carico dell’utente e permettendo controlli più veloci da parte delle autorità... di proposte ne ho altre ma lo spazio è quello che è ...Grazie!! Barbara

barbara ronchetti 27.02.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe ho 50 anni mi chiamo alfredo e vorrei raccontarti un po della mia vita,sono separeto da 20 anni ed ho una figlia che da 13 anni vive con me. avevo un'officina di riparazioni silenziatori auto e le cose andavano benino poi levato affitto e varie riuscivo a tirar fuori un piccolo stipendio ma ero felice poi nel 2009 e venuto il propietario e x scadenza contratto da € 560,00 ha voluto 1000,00 € ci ho provato e dopo 4 mesi ho fatto il botto e ho dovuto chiudere l'attività non ho piu potuto pagare il mutuo acqua,luce,gas,immondizia insomma niente mi sono rivolto a non so piu quante persone ho consegnato piu di 200 curriculum e tutti come si sa le facciamo sapere,adesso mi ritrovo con casa pignorata e non ti nascondo che volevo farla finita con questa vita ma mi ha fermato solo la nascita della mia nipotina ma adesso non so piu cosa fare con bollette EQUITALIA e x tirare fuori qualche cent.mi manca solo vendermi qualche organo
e a questa mia nipotina che diranno quando crescera tuo nonno era un fallito? grazie x avermi ascoltato.Alfredo Morescanti

morescanti alfredo 27.02.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, congratulazione per la tua vittoria, perchè è la tua vittoria, ho l'impressione che qualcuno degli eletti del M5S non l'abbia capito e voglia prendere le sembianze dei vecchi politici, cioè comincia a montarsi la testa.In questo momento hai un'occasione, e ritengo una responsabilità verso i buoni cittadini, di riformare quelle leggi, che nessun altro politico farebbe mai:Stipendi dei parlamentari, Costi della politica, Auto blu, Privilegi parlamentari, etc.etc. Adesso è il momento di dimostrare di saper lottare nel covo dei "lupi", per far ottenere a noi buoni cittadini, quelle cose che abbiamo sempre sperato e non sono mai state fatte!! perchè la "casta" non le farà mai.Poi, se è tuo volere, si torna a votare. Saprai sicuramente, che con questi cambiamenti da te voluti e imposti, ...........non c'è nè per nessuno!!! Spero leggerai questo messaggio e di essere riuscito a trasmetterti il mio stato d'animo.

Antonino Pino 27.02.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

cari amici,
se qualcuno degli eletti m5s vorranno dare il voto di fiducia al governo di bersani per me sbagliano e saranno cacciati dal m5s perchè dare la fiducia significa inciuciarsi con loro, invece noi dobbiamo solo appoggiare le loro proposte inerenti al nostro programma solo così li uccideremo nel senso buono.
viva m5s

rosolino agricola 27.02.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

caro Sig.Grillo d'accordo per la protesta;si ricordi però che ha potuto farlo grazie alla libertà che viviamo.
Questo però non l'autorizza a mettere alla gogna una intero Paese per i vostri dispettucci.
Dalle mie parti si dice "ha voluto la bici,adesso pedali"basta chiacchiere,adesso ci vogliono i fatti.Controlli in parlamento l'operato del Pd lo costringa a governare bene per il bene di tutti.
Si ricordi che chi ha governato fino ad un anno fà in giro racconta balle galattiche e non credo che lei si voglia alleare con questo signore(le ha rubato anche il mestiere da comico)si figuri sepoi non ci ruberà anche la libertà e cosi poi cosa farà Lei e noi tutti padri di famiglia onesti e corretti che paghiamo tasse da sempre.
Asesso e il momento di dimostrare serietà e maturità

Con rispetto leonardo

LEONARDO VITARELLA 27.02.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Quando l'arroganza di questi politici si traduce in una linguistica cosi falsa e volgare, desidero che i nostri rappresentanti del movimento, rispondano a questi con pretesa di rispetto.
Il popolo ha scelto il movimento 5 stelle ed il risultato elettorale è solamente l'inizio di un rinascimento che rimette l'uomo al centro del progetto vita, in Italia ora ed in Europa presto.
Quindi: non voglio sentire il segretario alfano o Bersani e altri, giornalisti inclusi denominare o definire grillini le persone che rappresentano il nostro movimento.
Beppe è un ideologo, un timone, ma credo che lui stesso voglia che le persone del movimento che si interfacciano al pubblico, vengano trattate e chiamate con il loro nome o con il nome del movimento (non solo grillo) che rappresentano.
L'arroganza di questi politici deve cessare di essere e volere.
Un grande abbraccio
Stefano

Stefano marra atstill 27.02.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,

sono proprio felice. Mi raccomando adesso stiamo molto attenti, studiamo molto, sentiamoci molto tra di noi perché l'aiuto e la solidarietà si trovano tra di noi. Gli altri possono essere buoni e cari, ma se si sbaglia noi, loro godono e guadagnano.
Quindi, al lavoro e all'erta tutti quanti. Credo che tutti si debba lavorare un po' di più adesso per aiutare il Movimento: prepararsi di più, studiare di più, essere a disposizione sempre. Io ci sono, volentieri.

Ciao EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 27.02.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

il movimento secondo me deve votare la fiducia al governo bersani-grillo e fare delle leggi : conflitto interesse legge sui partiti legge sulla corruzione legge elettorale leggi sui costi della politica etc, e' quello che gli italiani cercano e ora che i 5 stelle possono farlo,anche con i voti del PD e' giusto che sia fatto.

gabriella novello, genova Commentatore certificato 27.02.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

vai avanti e fatti dare da Napolitano oltre ai soldi anche l'incarico di formare il nuovo governo.
GARGAMELLA E LO PISCONANO DOVRANNO ADEGUARSI. UN ABBRACCIO

brosio vincenzo 27.02.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Da Alfio D'Annibale già iscritto nel tuo movimento da gennaio 2012 coordinatore di "Latina Agricoltura Mare e Turismo"(movimento civico) Grillo auguriamoci che tu sia veramente capace di passare alla storia come, il salvatore" Della Politica, Dell'economia, Della società" del popolo Italiano. Noi qui a Latina abbiamo bisogno solo di infrastrutture per lanciare finalmente le risorse del territorio, Agricoltura e Turismo, così siamo certi di creare posti di lavoro e far ripartire la nostra economia. Spero che qualcuno ti faccia arrivare questo messaggio.

Alfio D'Annibale 27.02.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

https://twitter.com/beppe_grillo/status/306812507073441793/photo/1/large

denis f., pianiga - venezia Commentatore certificato 27.02.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Serenella Fuksia, neo senatrice, la pensa diversamente: "Se ci sono convergenze su singoli punti del programma posso votare la fiducia al governo Bersani". Valentina Zafarana, portavoce del Movimento all'Assemblea Nazionale siciliana, attacca il suo leader: "Grillo adesso non decide più nulla. Non deciderà lui né Casaleggio se dare la fiducia al Senato a un eventuale Governo.

denis f., pianiga - venezia Commentatore certificato 27.02.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici m5s,
non abbiate paura quello che sta facendo beppe è molto importante ho fanno quello che diciamo noi o fanno un governissimo con quel racconta favole di berlusca o si va a elezioni di nuovo.
Se andiamo a votare loro lo sanno che vinceremo e governeremo da soli e faremo quello che loro non hanno fatto in questi 20 anni. perciò state tranquilli che la spunteremo
viva m5s

rosolino agricola 27.02.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono sempre stato un tuo ammiratore e sostenitore, adesso però ritengo sia arrivato il momento di portare avanti le soluzioni per salvare il Paese ... non di affondarlo! Tu sai bene che alla fine a pagare saranno sempre gli stessi, pertanto "buon senso" e "moderazione decisa", ritengo siano il solco da seguire!
In bocca al Lupo!
Salvo

Salvatore Renda 27.02.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillo,ho votato il movimento,ma non vorrei pentirmene ,smettiamola di gridare,e non sprechiamo la meravigliosa occasione di fare finalmente delle leggi buone e costruttive,vedi per esempio il conflitto d'interesse.BUON LAVORO RAGAZZI.

marco rossi 27.02.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento

salve penso sia arrivato il momento di battere il ferro finche è caldo.mettere bersani di fronte alle proprie idee ,o almeno della maggioranza che l'hanno votato.reddito minimo ,acqua pubblica, riforma elettorale, eliminazione di privileggi feudali, coflitto d'interesse ,lotta all'evesione ,alla corruzione, processo breve, leggi ad personam ,wi-fi libera ,energia rinnovabileecc.ecc.

gennaro caiazza, arzano Commentatore certificato 27.02.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti d'accordo che la vecchia classe politica vive di troppi privilegi diretti ed indiretti ,però dobbiamo dire che i costi della politica non sono solo le retribuzioni dei politici, ma anche di tutta quella classe dirigente pubblica ,magistratura,etc. piazzata sempre dalla politica che hanno stipendi assurdi.Per cui è giusto mettere una soglia massima di 5000-6000 €
e se questo è anticostituzionale ,si cambia la costituzine

Giovanni D., Cagliari Commentatore certificato 27.02.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
sono un fresco elettore del movimento 5 stelle, ho 65 anni e sono in pensione. Sono stato da sempre un simpatizzante della sinistra ma questa volta ho votato per un cambiamento del modo di far politica. Ho apprezzato (non sempre) le parole che dici quando parli alla gente perchè mi sono sembrate di buon senso ed oneste. Ma francamente adesso non capisco perchè, avendo l'occasione storica per costringere i vecchi partiti a fare leggi che vadano nella giusta direzione e procedere a fare pulizia fuori e dentro di se, tu ti ostini a tenerti fuori dal governo di questo paese. Io credo che una scelta di questo tipo significherebbe tradire il desiderio degli elettori e sarebbe pagata dal movimento a caro prezzo.
Non dobbiamo cercare di distruggere bensì di costruire, con regole nuove, giuste, che vadano nel senso di tutelare i deboli e di colpire i disonesti, gli imbroglioni, gli evasori e gli sfruttatori.
Mi associo quindi alla petizione che sta girando nel web nella quale si chiede al movimento di appoggiare (sulla base di accordi chiari ed inequivocabili) il PD nella formazione di un governo stabile che possa iniziare a lavorare finalmente nella giusta direzione.
Lo chiedo non per me che ormai sono vecchio, ma per i miei figli che avrebbero solo bisogno, come ogni giovane, di un paese normale in cui vivere serenamente, nel quale poter lavorare, farsi una famiglia ed essere felici.
Non è più il momento di distruggere, bensì di iniziare a costruire.

Angelo La Rovere

angelo la rovere 27.02.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Faccio parte di quel 25% di italiani che non è andato a votare e non mi pento di non avere votato M5S. Ma davvero credete che vi lasceranno fare quel che avete promesso? Non hanno permesso a Bossi di fare quel che prometteva (la repubblica del nord) ed ora dovrebbero permettere a Grillo di rivoluzionare il paese? Siete solo degli illusi se credete che prima non cercheranno di condizionarvi, poi di corrompervi per dimostrare che siete uguali a tutti gli altri politici ed infine troveranno comunque il modo per distruggervi. I poteri forti (potere militare, finanziario e burocratico) non sono mai stati disposti a tollerare quelli che non possono controllare in qualche modo ma solo quelli che accettano le loro regole (Mussolini ed il fascismo sono stati maestri in questo) ed allora o scendete a patti con loro per non intaccare comunque i loro privilegi o manderanno il paese in malora come hanno fatto in Grecia (tanto loro sulla crisi economica ci speculano!) per imporre poi il loro governo (vedi esempio recente di Rigor Montis) e tutti zitti o manganellate! Spero proprio di no e spero di sbagliarmi ma forse state proprio andando su questa rotta di collisione! Buona fortuna! E quando anche M5S avrà fallito non resterà anche a voi come a me che la magra consolazione di non votare più per il regime!

Luigi V. Commentatore certificato 27.02.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho sperato che questo sogno si avverasse.
Ho sperato di poter finalmente assistere a provvedimenti equi che generassero nella gente finalmente la sensazione di appartenere ad un tutto in cui anche il più disperato si riconoscesse.
L'ultima presa di posizione del movimento di rifiutare un governo di passaggio con Bersani fa allontanare questo sogno di mille anni luce dal cuore della gente.
La prospettiva futura?
Ancora Berlusconi che riuscirà a distruggere questo Paese definitivamente e non mi riferisco solo alla sua economia ma anche e soprattutto ai minimi livelli assistenziali per chi non può più aspettare.
Andiamo ora a fare un governo che tracci di nuovo regole democratiche condivise dalla brava gente e non dai lestofanti che da decenni governano questo paese e dai loro incredibili e spudorati elettori.
Poche cose: nuova legge elettorale, provvedimenti atti a ristabilire equità nella spesa pubblica come riduzione spese militari e vari privilegi, reddito minimo di cittadinanza.
Vale la pena di dare la fiducia a Bersani anche fosse per un Governo a tempo. Rifletteteci, vi prego.

Lorella Michetti 27.02.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti ho dato i miei voti per cercare di governrae sconfiggendo la destra.Roma non è stata fatta in un giorno.Cerca di partire con un certo tipo di accordo con il PD poi vedremo strada facendo,ma almeno partiamo!!!!!

enzo

enzo peroni 27.02.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ci vuole un cambiamento, ma state attenti ho 61 anni, per fortuna sono nato in un periodo di democrazia, però nella storia passata quasi tutti i cambiamenti non sono mai stati indolori, e quando le rivoluzioni non sono state vinte nel sangue, c'è stato ancora più sangue, come ora vedi Siria , quindi fare ma con testa... senza ingiustizie rispettando le opinioni di tutti ma sopratutto le idee, e vedrete che così verrete premiati perchè il bene è diritto di tutti, sopratutto dei nostri figli che siete voi. Auguri Giampietro Tallon

Giampietro Tallon 27.02.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

voi che aprite bocca e date solo fiato,sapete che significa dare ""FIDUCIA"" una volta data,dopo ti attacchi al cazzo

mario c., ladispoli Commentatore certificato 27.02.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Ho 70 anni sto combattendo una grave malattia,io spero nella scienza/coscienza per guarire.In tanti anni ho imparato che la protesta è sacrosanta,ma la proposta è determinante per concretizzare.Chi rispetta sarà rispettato,per ottenere bisogna chiedere e chi chiede non può essere insultato.Tanti italiani non hanno votato 5S,anzi la maggioranza,chiedono di essere rispettati e anche governati,possibilmente da Voi.

Giorgio Agostini 27.02.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono ben quarant'anni che mi batto per dimostrare non solo l'inutilità dei vaccini, ma soprattutto la loro pericolosità dovuta al fatto che vengono usati senza alcun accertamento preventivo e nessuna cautela e, parzialmente, in certe regioni del nostro Paese sono ancora obbligtorie. Non m'interessano poltrone o elogi particolari, intendo solo evitare ai miei simili la sofferenza atroche che io ho dovuto subire in conseguenza alle vaccinazioni eseguite sui miei figli. Ho conosciuto personalmente Beppe durante un suo spettacolo e, in quel frangente gli ho donato il mio libro documento che, spero abbia letto, e che tratta dell'argomentoi dei danni causati dai vaccini. Inoltre sono il fondatore e il presidente della "Fondazione Marco e Andrea Tremante-Difforndere la verità sui possibili danni da vaccinazione obbligatoria è un dovere!" Spero che ciò vi interessi e così fosse,gradirei collaborare con voi se deciderete di portare avanti questo importante problema che riguarda da molto vicino ogni genitore italiano. In attesa di una vostra risposta, porgo cordiali saluti. Giorgio Tremante.
(p.s.questa è la petizione nella quale vorrei arrivare a raccogliere il massimo numero di firme, da portare in sede Ministeriale, essendo anche il Rappresentante dei Danneggiati da Vaccino italiani - nominato fin dal 2008 dal Ministero della Salute: http://firmiamo.it/al-ministero-della-salute-chiarimenti-sul-ritiro-dei-vaccini/ )

giorgio tremante 27.02.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Era ora ke un nn politico facesse le scarpe a questi "proffessionisti"della politica,di Grillo apprezzo le idee ,la pulizia intelletuale,le parole kiare ,il suo diretto obiettivo verso i problemi ke solo i politici ci hanno creato e nn ci sono caduti dal cielo come un temporale ,la voglia di coinvolgere le donne i giovani ke solo conoscono i veri problemi,la vogia di coinvogere gente comune di tutti i giorni la vera societa civile ,mi piace l'idea di sapere ke i nostri figli possono guardare con ottimismo l futuro ke solo appartiene. Posso solo consigliare a Grillo di fare davvero sul serio e di nn accusare e insultare gli avversari ke sono morti gia' di loro ,altrimenti si cade nella retorica ke appartiene a loro e al loro modo di fare politica zozza,grazie Grillo per la speranza e ci hai dato.nn deluderci .Anna e Michele

MICHELE c., bitti Commentatore certificato 27.02.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Non sono un vostro elettore, io ho votato SEL.
Sappiamo che molte cose ci dividono ma molte altre ci uniscono e in questa delicata fase il pericolo che i farabutti berluscoleghisti possano ancora inquinare la nostra democrazia penso che sia indispensabile una collaborazione per poter fare tutto quello che ci accomuna: dal conflitto di interessi alla green economy, da una riforma elettorale seria al taglio drastico dei costi della politica ecc ecc.
Ora è un' occasione unica per rimettere il nostro povero paese su un binario di primavera, e poi se sarà necessario ognuno per la sua strada.
Niente inciuci, non li digerirei, ma una onesta collaborazione per fermare definitivamente il kaiminan-pensiero.

Fiorenzo Gualandris 27.02.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

RISPETTIAMO IL NOSTRO PROGRAMMA

WALTER L. Commentatore certificato 27.02.13 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la prima volta che faccio una cosa del genere non devo fare nessun commento voglio solo sapere se mi consideri io sono un artiggiano di Roma e vorrei capire se è il caso di raccontarti una storia non chiedo gnente solo un consiglio forse di te mi fido

Massimio Gambi 27.02.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Credo di non sbagliarmi se affermo che la stragrande maggioranza degli Italiani voglia:

1) Riforma della legge elettorale con riforma della composizione della camera e del senato

2) Introduzione del Conflitto d’interesse

3) Legge sulla corruzione

4) Taglio dei costi della politica

5) Leggi per il contrasto all’evasione fiscale

7) Liberalizzazioni (secondo lo schema della lenzuolata)

8) Disdire l’ordine per gli aeroplani da guerra (tagli alle forze armate)

9) Pagare i debiti della pubblica amministrazione verso le imprese fornitrici di beni e servizi

10) Banda larga

11) liquidazione della società per la realizzazione del ponte di Messina

12) Piano energetico

13) Leggi per il contrasto alla malavita organizzata (facilitare l’acquisizione e l’uso dei tesori della malavita organizzata)

14) favorire il credito alle aziende sane ma in crisi di liquidità

15) Aprire una discussione su una riforma profonda dei sistemi educativi e della ricerca

Solo il PD e il movimento 5 stelle possono farlo.

Trovate voi i modi tecnici per farlo e non mandateci a votare di nuovo con il porcellum. La rete è intelligenza collettiva e oggi questi sono i bisogni che essa esprime. Le rigidità e i protagonismi fanno parte della storia passata governata da strutture gerarchiche che le nuove forme di organizzazione delle società stanno spazzando via. Coerenza, amici, coerenza!
Vittorio Midoro

vittorio midoro 27.02.13 17:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Non capisco dove vuoi arrivare , preferisci Berlusconi a Bersani ?
Mi sono gia' pentito di averti votato

marco rossini 27.02.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, te lo chiederò una volta sola, poi puoi controllare chi sono sull'elenco telefonico, su Facebook, sul mio conto in banca: sono semplicemente un padre di famiglia di 49 anni che da quando ne aveva 18 si è iscritto al Partito repubblicano italiano ed è sempre rimasto repubblicano, pur soffrendo terribilmente vedendo morire uno dei partiti più straordinari e ispirati d'Italia fina dal 1895. Nella vita faccio il professore di filosofia e storia ed ogni giorno parolo con tanti giovani, dei quali cerco di capire le motivazioni, senza presunzione, senza supponenza. Vorrei il tuo aiuto per risollevare il mio partito, ispirato al pensiero politico di un genovese come te, Giuseppe Mazzini, nato in quella casa di via Lomellini che tu certo conosci, il 22 giugno del 1805, cioè nella Genova di 143 anni prima di te, per la cui libertà ha lottato fino alla morte. I tuoi discorsi, il tuo linguaggio "nuovo", somiglia un po' all'apostolato mazziniano e può essere il campo di un impegno. Il Pri oggi è allo 0,2 per cento, sta per morire. Pensaci un attimo: forse tu potrai essere contento di vedere alcuni morti che camminano tra le ceneri fumanti della corruzione e del privilegio: non puoi essere contento di veder sparire il Partito repubblicano italiano, il partito mazziniano, cancellato dal bipolarismo, dalle maggioranze oceaniche, dalla politica mass-mediatica. Se puoi, aiutami a trovare un modo per darmi una mano. Te lo chiedo come Priamo davanti ad Achille, reclamando il cadavere di Ettore sconfitto. Il mio prossimo impegno sarà quello di portare un consigliere comunale del Partito repubblicano italiano nell'assemblea capitolina romana. A Roma un altro grande genovese mazziniano, Goffredo Mameli, ha dato il proprio sangue per l'Italia, combattendo per la Repubblica Romana del 1849. Onora quegli ideali e quel sangue mettendoti al fianco dell'Edera del Partito repubblicano italiano. Ti abbraccio: Stefano Covello viale Regina Margherita 192 Roma tel. 06.8559270

Stefano Covello 27.02.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Anche io ho votato cinque stelle,vorrei dire questo:se non sbaglio (spero di sbagliare)nel nostro ordinamento perchè un governo diventi valido ci vuole la fatidica FIDUCIA,io mi domando non dare la fiducia a nessuno vuol dire passare la mano a B?Andare a nuove elezioni? Allora propongo,dare fiducia e cambiare immediatamente ordinamento,dunque mi sa che ci ritroviamo tra i piedi chi volevamo madare a casa.

renza zangolini 27.02.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici m5s,
a mio avviso bersani non ha capito niente,
il m5s non gli darà la fiducia ma verificherà di volta in volta le proposte di legge, se sono inerenti al programma del movimento 5 stelle lo appoggeranno. Ma il problema che fanno finta di non averlo capito che la musica è cambiata perciò cari amici abbiate pazienza e non disperate perchè oggi il coltello dalla parte del manico c'è
l'abbiamo noi.
viva m5s

rosolino agricola 27.02.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento

alla camera ho votato m5s. Spero che grillo capisca che l'italia vorrebbe migliorare e che quindi faccia l'alleanza con il pd ( o vuole la guerra civile ? ) senza la quale non capisco come sia possibile il miglioramento . Spero di non dovermi già pentire della fiducia riposta in m5s . SAluti
Davide

davide gentili 27.02.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Io votato 5 stelle, con entusiasmo , sono un professore precario , considerato che il programma per la scuola è simile a quello del PD e di SEL...ti prego non sfasciare tutto....cerchiamo di essere costruttivi , l'Italia ha bisogno di concertazione ...altrimenti ci ritroviamo con quel cesso di MOnti in mezzo alle balle...ti prego cerchiamo dei punti in comune con il PD...prima che inciuciano con il PDL e tutto diventa schifoso ! Non farmi pentire di averti votato...

Giuseppe L., Isola Vicentina Commentatore certificato 27.02.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti seguo da diversi anni, sia quando eri il mio comico preferito sia da quando sei entrato , si fa per dire in politica. Ti ho votato con i miei figli e moglie sono immensamente felice dei tuoi risultati spero che non ti allei con nessuno segui la tua stella non immischiarti con nessuno sono dei falsi, traditori. Ti prego quando avrai un po di tempo interessati degli Enti ex Pubblici trasformati in privati (Fondazioni) esempio Enasarco e altri 19 . Su Roma saremo circa 17.000 abbitazioni con circa 60.70 mila cittadini con grosse difficoltàdi abitazione, sfratti e altro siamo un portafoglio interessante di possibili votanti. Se vuoi sapere molto altro su questa drammatica situazione scrivimi cosi posso raguagliarvi in merito. Tantissimi auguri Roberto

Roberto De Bellis 27.02.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, hai fatto bene a rispondere così a Bersani ti ho votato per non allearti con nessuno e per azzerare tutto si vada a nuove elezioni e con la speranza di fare il pieno, solo così si elimineranno i parassiti di destra e sinistra.

michele poledrini 27.02.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono entusiasta di questa vittoria super speciale del Movimento a 5 stelle!
Fiduciosa in un grande rinnovamento che ci possa sul serio portare ad un paese davvero onesto!!!!!

Londi Simonetta 27.02.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Bene, complimenti al movimento e a Beppe Grillo. Finalmente l'Italia sana si è rivoltata contro queste bande di arruffoni, inetti e insaziabili, dediti ad imbrogliarsi a vicenda, corrotti e corruttori al tempo stesso, che fino ad oggi hanno vessato e spolpato, cannibalizzato e svilito questa nostra Italia.

Grazie Grillo

Stefano Bruschi 27.02.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Per ora solo Tre parole: "Grazie Di Cuore"

Grazie per averci ridato la speranza...

Un abbraccio grandissimo a Tutti i Grillini

Da Erik

Erik Caruso (erik76), carono pertusella Commentatore certificato 27.02.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo, noi cittadini, che venga abbassata l'età per i giovani nel votare anche per il Senato. Se così fosse stato sicuramente il M5S avrebbe vinto anche al Senato e, a quest'ora, non avremmo avuto nuovamente tra i piedi sto berlusconi.
Non deve andare in pensione solo il "vecchiume" al governo, ma anche tra i lettori vecchi (maschi del cavolo) i quali votano sto malato di mente illudendosi di "attorniarsi" di donnette. E' solo una loro illusione ma il loro voto lo svendono anche per molto meno.

Carmen b., Bologna Commentatore certificato 27.02.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che ho votato M5S e che ritengo che proprio essere fuori da alcuni meccanismi partitocratici abbia decretato il successo di queste elezioni, mi permetto di dire la mia su cosa dovrebbe fare subito il M5S. E non tanto per zittire alcuni sciacalli che non vedono l'ora di screditare l'azione del Movimento, ma perchè essendo di fatto sull'uscio del Parlamento, quindi in procinto di entrare in quegli stessi meccanismi istituzionali, mi sembrerebbe dimostrazione di serietà e correttezza:
- chiarire ai cittadini cosa c'è dietro la questione della fiducia rispetto alla convergenza sui singoli temi (stampa e informazione stanno cercando di far capire che senza fiducia non c'è governo e senza governo non c'è neanche possibilità di essere concordi su eventuali punti, o sbaglio?). C'è qualcosa che sfugge a noi tutti?
- individuare alcuni esponenti chiave che diano immagine credibile di se stessi verificare le conoscenze (non le competenze) a livello di dinamiche istituzionali e colmare eventuali lacune
- chiarire il ruolo che Beppe Grillo avrà all'interno del Movimento all'atto pratico. Cosa significa in pratica "garante"?
Grazie per la condivisione.

Eleonora Albini 27.02.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Questi grillini, non comincino a fare da padroni e poi, come si sa ed è già avvenuto in altri casi, a fare i "venduti". Un consiglio a Grillo, se cominciano a dare in escandescenza con posizioni fuori dal programma a cui abbiamo fatto affidamente, mandali fuori perchè non abbiamo votato per i grillini ma per il Movimento e la sua anima e progetto, idee: che siano applicati fedelmente e non accettiamo "scoloriture".

Carmen b., Bologna Commentatore certificato 27.02.13 16:30| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe ho votato per il movimento ed adesso al suo interno deve prevalere la coerenza.
GUAI AD INCIUCI.E' obbligatorio che i rappresentanti a cui io ho contribuito alla delega non la considerino in bianco e facciano quello che gli pare. E cioè alla vecchia maniera, partitocratica.Sai il movimento è giovane e presto potrebbe sparire se si comporta male per chi lo ha creato anche politicamente. Perciò vigila. Ho voglia di respirare un'altra aria. Ormai sono stufo di sentir parlare di arco costituzionale, di centro di sinistra di destra, alibi usati per far i comaddi propri. L'aria pulita che ci faranno respirare i cittadini responsabili deve essere nostra ma soprattutto gratis. Vedi quella dell'europa vedi quella delle bancaccie vedi quella degli speculatori ma soprattutto quella che fin qui ci fanno respirare quelli che "bruciano" i nostri risparmi. Questi politici per quello che hanno fatto non meritano la fiducia. Guai a riconoscerla diventeremo complici!!!!!!! Ciao Josè
PS Col.ris. Josè Franco Iacovino
Resto a disposizione per qualsiasi supporto di competenza specifica

Josè Franco Iacovino 27.02.13 16:29| 
 |
Rispondi al commento

L'insperato ottimo risultato, almeno per il momento ci ha salvato dal "Bersani Premier".

Alcune proposte per cominciare a riformare il Paese:

- Prima riforma: la responsabilità civile per i magistrati in applicazione dei risultati del referendum del 1987
- Seconda abolizione delle province (tutte)
- Terza riduzione dei consiglieri regionali del 50%.
- Quarta accorpamento delle regioni con meno di un milione di abitanti alla regione "grande" più vicina
- Quinta accorpamento dei comuni con meno di 30.000 abitanti ed istituzione di servizi consortili per i comuni (esempio depuratori, raccolta differenziata....)
- Sesta partnership pubblico privato per la introduzione dei pagamenti elettronici (come in Belgio) per combattere efficacemente evasione, commercio abusivo e ridurre i rischi connessi alle rapine specie distributori di carburanti, tabaccai e farmacie.
- Settima abolizione di tutti i doppi incarichi e del pagamento degli straordinari per tutti i dipendenti pubblici
- Ottava divieto di uso di "auto blu".

Ciro Maddaloni 27.02.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao! ho votato come tanti giovani M5S perchè credo profondamente nel programma e nel rinnovamento. ora siamo in parlamento, vi prego basta con gli insulti agli altri candidati! distinguiamoci per quello che faremo, Bersani che chiede il nostro appoggio è un'altra grande vittoria e un'altra sconfitta per lui.. proponiamogli di fare subito una nuova legge elettorale, una sul conflitto di interessi, una sul dimezzamento dei parlamentari e dei loro stipendi. subito.. non speriamo che si dimetta, che lasci.. abbiamo ora bisogno di un governo, come Paese. poi fra qualche mese, con queste leggi fatte, torneremo a probabili elezioni.. e se avremo dato prova di essere in grado di prenderci le ns responsabilità grandi in parlamento sostenendo leggi conformi davvero al ns programma allora avremo la vittoria. solo con i no, il clima di tensione e insulti reciproci ora non andremo da nessuna parte.

Lorena boffa 27.02.13 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Non deve essere fatta nessuna alleanza politica con questi politici da quattro soldi,basta attendere pochi mesi per osservarne la loro rovinosa caduta.

Giovanni. Apuzzo 27.02.13 16:16| 
 |
Rispondi al commento

HO LETTO SU INTERNET QUANTO SEGUE: "...Ma nel Movimento 5 Stelle si avvertono le prime fibrillazioni. Serenella Fuksia, neo senatrice, la pensa diversamente: "Se ci sono convergenze su singoli punti del programma posso votare la fiducia al governo Bersani". Valentina Zafarana, portavoce del Movimento all'Assemblea Nazionale siciliana, attacca il suo leader: "Grillo adesso non decide più nulla. Non deciderà lui né Casaleggio se dare la fiducia al Senato a un eventuale Governo. Adesso è tutto nelle mani dei portavoce, in contatto con la cittadinanza". Appena eletti e già cominciano a scalpitare..!
Sappiano che coloro che hanno votato M5S è solo per Grillo, ciò di cui ha parlato in pubblico non per questa gente che si inserisce in un contesto "Movimento" senza il rispetto delle regole e di coloro che hanno dato vita. Mi sembrano le solite galline di berlusca. Se fossi in Sicilia a questa signorina la inviterei ad abbassare la cresta e volare basso, INGRATA !

Carmen b., Bologna Commentatore certificato 27.02.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Carlo Perasole
Bersani ha dichiarato che non abbandonerà mai la nave sia nelle vesti di capitano o mozzo.
Caro Bersani, se tu non lasci la nave, la nave non lascerà mai il porto.
La nave Italia deve prendere il largo poichè da molto tempo l'avete tenuta attraccata.
Dai spazio ai giovani.
VAI BEPPE!!!!!!!!!!!!SEMPRE COSI' ANZI MEGLIO

carlo perasole 27.02.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori