Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Boldrini e Grasso, #FateloVoi

Partecipa a #FateloVoi su Twitter
boldrini_grasso.jpg

"Boldrini e Grasso si riducono stipendio del 30%" titola Repubblica. Bene, ma quale stipendio? Si tratta di quello da parlamentare o dell'indennità aggiuntiva per i presidenti di Camera e Senato? Non è spiegato, ma è un dettaglio importante che i cittadini devono conoscere. Il M5S rifiuta in toto le indennità di carica: Antonio Venturino, 5 stelle eletto in Sicilia, ha rinunciato ai 3.244,22 euro al mese e all'auto blu che gli sarebbero spettati in quanto vice presidente dell Assemblea Regionale Siciliana. Boldrini e Grasso possono rinunciare all'indennità di carica e dimezzarsi l'indennità da parlamentare, come dei veri cittadini a 5 Stelle, ed essere d'esempio a tutti i parlamentari. Nella nota congiunta rilasciata dai due presidenti dopo un incontro si legge: "Nell'incontro si è convenuto di proporre misure riguardanti il trattamento economico complessivo dei parlamentari, che saranno in concreto definite una volta costituito l'Ufficio di Presidenza, con l'obiettivo di realizzare un risparmio tra il trenta e il cinquanta per cento della relativa spesa.". Una proposta c'è già ed è molto semplice: 5 mila euro lordi mensili invece di 11.283 euro lordi, rinuncia all'assegno di solidarietà e obbligo di giustificare, rendicontare e pubblicare ogni spesa rimborsata. I cittadini portavoce del M5S in Parlamento l'hanno già fatto. Se Boldrini e Grasso proponessero questa misura il risparmio annuale sarebbe di circa 70 milioni.
Grasso ieri ha detto di “non essere una foglia di fico, ma una quercia che si è già messa al lavoro”. Può dimostrarlo: chieda a tutti i partiti, insieme alla presidente Boldrini, di rinunciare ai rimborsi elettorali previsti per questa legislatura. Un atto di giustizia nei confronti del popolo italiano che si sentirebbe finalmente rappresentato da due delle istituzioni massime della Repubblica. I partiti non possono farlo, ma voi siete stati scelti in quanto vi dichiarate estranei al sistema. "Fatelo voi!", come ha urlato Dario Fo dal palco dello Tsunami Tour ai 100.000 di Milano. Boldrini, Grasso, assumetevi la responsabilità che il vostro ruolo impone, chiedete il dimezzamento degli stipendi dei parlamentari e la rinuncia dei rimborsi elettorali. #FateloVoi!

Chiedi a Boldrini e Grasso di sostenere il dimezzamento degli stipendi dei parlamentari e la rinuncia dei rimborsi elettorali su Twitter:

Potrebbero interessarti questi post:

Il Vice-Presidente 5 Stelle senza privilegi!
Il M5S rinuncia ai rimborsi elettorali, Bersani forse
Il M5S si taglia gli stipendi, il Pd forse

20 Mar 2013, 14:33 | Scrivi | Commenti (3838) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa
Tags: Boldrini, Grasso, MoVimento 5 Stelle, privilegi, rimborsi elettorali, stipendi parlamentari

Commenti

 

Caro beppe non e andata bene le ultime elezioni ma non disperare chi vince una battaglia non non e detto che vinca la guerra anche se questo paragone non mi piace rammentarlo visto il mio video dell'anno pasato vedi ivo m.cimitero mil.nettuno che le guerre bisogna solo ricordarle per essere certi di non farle piu;'dobbiamo tenere duro sperando che si risolvano i problemi di tanti cittadini che chiedono solo di lavorare per tirare avanti le ns famiglie e se il pd riesce a dare questo va bene anche fare l'opposizione,anzi io dico che l'opposizione serve sempre sia da una parte che dall'altra tiene sempre a vigilare che chi sbaglia venga vigilato e corretto in tale eventualita'.Sara difficile eliminare di punto in bianco gli sprechi,i delinquenti che si annidano nell'ambito della politica e nel mondo correlato ad essa ma se si vuole prima o poi mettere nei binari giusti questa parte di popolazione che vive solo alla barba di chi vuole vivere con la liberta',l'onesta,e i doveri che ognuno di noi deve avere nei confronti degli altri e di noi stessi per avere i nostri diritti senza scordarsi mai dei nostri doveri restiamo uniti a difendere tutto cio'in onore alle persone che si sono sacrificate con la loro vita per venir meno ai doveri e ai diritti che esistono in questa ns democrazia.

ivo m., Bettolle Commentatore certificato 31.05.14 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe giorno dopo giorno si capisce benissimo che peggioriamo le nostre condizioni,la popolazione e'sempre piu' povera si perde di animo perche'nessuno di chi ci rappresenta nelle nostre istituzioni ad eccezione del mv5stelle ritiene di rinunciare ad una buona parte del proprio stipendio,il finanziamento ai partiti dicono che lo levano in tre anni dopodiche ce sempre la possibilita'di rifinanziarsi dalle tasse che dovremo versare circa il 2 per mille,poi ci sono balzelli uno dopo l'altro che confondono sempre piu' il cittadino per cercare di aggirarlo,ma in che stato viviamo ma la vergogna che mi sento dentro per essere rappresentato da questi personaggi senza un briciolo di sentimento nei confronti di milioni di persone che stanno sempre piu' vivendo lo spegnimento di un paese alla merce'di personaggi che non anno nessuna dignita'nei confronti di noi popolo di un paese che tante persone anno dato la propria vita per darci la liberta' e la democrazia di tante persone che ogni giorno per la vergogna di perdere la propria dignita'si suicida e questo il paese che vogliono,ricordatevi bene che anche ai vostri figliun domani puo' capitare cose che possano cambiare il loro modo di vivere in peggio ,e allora perche'non cercate di comprendere questo popolo e dare veramente una mano ha chi oggi non sa davvero come tirare avanti e soprattutto vedere cose che non stanno ne in cielo ne in terra ricordatevi bene che per avere bisogna anche dare i doveri danno la possibilita'di avere i propri diritti,vivi e lascia vivere voi invece siete tornati in mniera piu' sof agestire questa democrazia come una dittatura senza che alcuni possa fare niente per potervi fermare ma non siate tanto sicuri perche' c'e un detto che dice la fame scaccia il lupo dal bosco .

ivo m., Bettolle Commentatore certificato 19.12.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato il m5s elo rifarei,se non era per questo movimentoche ha tolto il coperchio facendo conoscere quello che facevano i ns politici,nessuno diceva niente,mi dispiace che gli elettori che non lo hanno votato siano stati cosi contenti che tutto andava male,si vede che il gregge di pecore e'ancora vasto;ma cosa pensavate che potesse fare questo movimento in pochi mesi quello che gli altri non sono riusciti a fare in decenni? Ma sevi e' andato bene tutto quello che hanno fatto sino ad ora fate bene a continuare a votarli,ma non lamentatevi se il potere che voi gli avete dato continuino a fare i loro loschi interessi alla faccia vs.Ricordiamoci che meno di settanta anni fa migliaia e migliaia dipersone sacrificavano le loro vite per dare la liberta' al ns popoloe dopo che democraticamente abbiamo eletto questi onorevoli,i suddetti si sono fatti i loro interessi non curanti dell'impoverimento della gran parte della popolazione,della miseria che in tutti questi anni sono riusciti a creare ,ma certamente non per se stessi e per i loro addetti.Questo movimento ha cercato di togliere un coperchio da una pentola che bolliva da tanto piena di compromessi e organizzazioni malavitose a discapito di persone piu'deboli,di tanta gente onesta che ha dato fiducia a chi non la meritava ha chi ha gettato questa nazione nel baratro a chi si e' reso colpevole di suicidi e omicidi di tante persone che per dignita' si e' tolta la vita.Dobbiamo cercare di cambiare con democrazia senza violenze,dobbiamo cercare di eleggere persone oneste che rispettino le regole della democrazia; il rispetto delle regole in una democrazia sono essenziali vanno da tutti rispettate senza di questo non puo'esistere una vera democrazia .Vedi su Goole ivo meoni cimitero nettuno

ivo m., Bettolle Commentatore certificato 31.05.13 00:57| 
 |
Rispondi al commento

e smettila di fare i conti in tasca a a tutti.... il paese ha bisogno di guida non di ragionieri...certo a te grillo con quel che guadagni poco ti frega ma la differenza si fa in altri modi non nel rognare per i mille o duemila o anche 10mila euro del presidente di camera o senato...chiaro che a voi conviene far il polverone su questo piuttosto che rendere conto di come vi stiate comportando .... in modo fallimentare! non riuscite ad avere mentalità costruttiva, questo è il vostro limite ed è grosso per chi deve governare

jack bauer Commentatore certificato 10.04.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Ok, ma ovviamente non è finita, perché adesso bisogna parlare del M.E.S.

Quando si parla di Meccanismo Europeo di Stabilità si intende un “trattato” che ufficialmente avrebbe lo scopo di prestare aiuto economico agli stati membri in difficoltà, ma che di fatto costituisce la fine della sovranità nazionale e dell’autodeterminazione dei popoli. Secondo quanto stabilito dal Consiglio Europeo infatti, gli Stati sono obbligati a sottomettersi ad un’autorità rappresentata da un nuovo super organismo europeo, il M.E.S appunto, a cui viene conferita un’indipendenza e un’impunità tale, che lo pongono al di sopra della legge. Non ci credete? Andate a leggervi magari l’art.27 di questo abominio che vi riporto in calce all’articolo. Comunque sia, tornando a parlare in soldoni, visto che è quello che si comprende meglio è bene precisare che il MES è finanziato da quote versate dagli Stati membri secondo una percentuale ad hoc per ogni Stato. Ogni Stato versa una cifra e riceve azioni in cambio.
L’ITALIA DOVRÀ VERSARE IN SCAGLIONI UNA PERCENTUALE DEL 17,9% DEL TOTALE, CIOÈ 125,3 MILIARDI DI EURO, SUL TOTALE DI 700 MILIARDI DI EURO.
Gli Stati non hanno (non dico “avranno” ma “hanno” perché la questione, come detto, è già in essere) più neppure la possibilità di trattare e di discutere democraticamente con la popolazione le misure economiche da attuare ma si devono limitare a eseguire le riforme strutturali (leggi: tagli drastici nel settore sociale, svendita dei beni pubblici e liberalizzazioni selvagge) imposte dal fondo. Il Trattato del M.E.S. conferisce inoltre ai dirigenti dell’ente sovrannazionale il potere di richiedere in qualsiasi momento un aumento del capitale, senza che i governi o i parlamenti nazionali possano opporsi.

Praticamente è come se qualcuno ci avesse detto:
”Voi mi affidate i vostri soldi e poi li gestisco alle seguenti condizioni:

dovete guardare questo problema

salvo spampinato 30.03.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto alcuni commenti che condivido pienamente. Vorrei aggiungere che io come tantissimi abbiamo votato il M5S per avere qualcuno in Parlamento che rappresentasse e di cui avessimo piena fiducia. Carissimo Grillo, tanti di noi capiscono il tuo punto di vista ma l'Italia sta morendo e come ho letto su un altro commento: dando la fiducia a Bersani non si perde certamente la faccia. Aggiungo: se si specifica che questo non significa né allenaza col PD né alcun inciucio" ma soltanto si da la possibilità di creare un governo che il M5S può benissimo controllare stando all'opposizione. Se aspettiamo che il M5S arrivi ad avere la maggioranza assoluta sia al Parlamento che al Senato è possibile che (il M5S) non serva più a niente perchè l'Italia sarà ormai irrecuperabile. Ti saluto con affetto e riconoscenza per il Tuo impegno (spero senza fine di lucro).

Salvatore Caputo 26.03.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO, PENSAVO CHE FOSSI INTELLIGENTE MA MI DEGVO RICREDERE.INTANTO TI VOGLIO ASSICURARE CHE NESSUNO MI PAGA PER SCRIVERE QUESTE PAROLE. E' INUTILE CHE CERCHI CAPRI ESPIATORI.CHIUNQUE IN QUESTI GIORNI STA SCRIVENDO SUL TUO BLOG COSE CONTRARIE ALLE TUE ASPETTATIVE NON E' PAGATO DA NESSUNO. SONO MESSAGGI SPONTANEI CHE NASCONO DALL'ESIGENZA DI NON SPRECARE QUESTA OCCASIONE D'ORO PER CAMBIARE L'ITALIA. MA MI SORGE UN DUBBIO: SARA' PROPRIO VERO CHE VUOI CAMBIARE L'ITALIA?????SE NON FAI MARCIA INDIETRO NELL'ATTEGGIAMENTO VERSO UN GOVERNO BERSANI FINIRAI NELLA MERDA ANCHE TU ED I TUOI GRILLINI.ALLE PROSSIME ELEZIONI RACCOGLIERAI I COCCI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!gRILLO, HAI ROTTO GLI ZEBEDEI; SMETTILA DI FARE SOLO IL DEMAGOGO E FAI LA PERSONA SERIA UNA BUONA VOLTA. MOLTA GENTE TI VOLTERA' LE SPALLE E TU TE NE ACCORGERAI TROPPO TARDI. BELLA SPARATA QUELLA CONTRO LE FRASI DI BATTIATO. STAI DIMOSTRANDO LA TUA POCHEZZA MENTALE ED I TUOI LIMITI. NON SAI COGLIERE LE OCCASIONI E IL BERLUSCA GONGOLA PERCHE' STA IN AGGUATO PER RICONCQUISTARE LA MAGGIORANZA.ARRENDITI, SEI CIRCONDATO.USO LA TUA STESSA FRASEOLOGIA PER FARTI CAPIRE CHE DEVI SCENDERE DAL PIEDISTALLO. DEVI FARE COSE CONCRETE PER IL PAESE, NON CAZZEGGIARE PIU', TI PREGO.NON FARE IL FESSO E SE DEL CASO MANDA UN VAFFA A CASALEGGIO A NOME MIO SE ANCHE LUI INSISTE SU QUESTI ATTEGGIAMENTI NEGATIVI.TI HO CHIESTO PIU' VOLTE DI RISPONDERMI MA NON CREDO CHE LEGGI DI PERSONA TUTTI I MESSAGGI CHE RICEVI ALTRIMENNTI LO AVRESTI GIA' FATTO NON FOSSE ALTRO CHE PER CONTESTARMI.TI SALUTO MA NEANCHE CORDIALMENTE PERCHE' PUO' DARSI CHE CORDIALMENTE TI MANDERO'A FARE IN C.....!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Francesco P., Roma Commentatore certificato 25.03.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari conpatrioti italiani,

vi saluto dalla Germania, sono un po triste di vedere che voi dell m5S non abbiate capito, che questo momento e la grande storica possibilita di cambiare le vecchie strtture politiche dell parlamento. Italia si trova in un momento molto difficile, molti non hanno lavoro, specialmente i giovani sono affetuati, le famiglie non arrivano con gli soldi alla fine del mese etc. In questo difficile momento avete voi nelle vostre mani di iniziare una transizione nel parlamento. Arrivare a dare la fiducia al PD non vuol dire perdere la faccia davanti al cittadino che vi ha votato, sino sarebbe per il momento una saggia e piu pratica decisione. Basta con gli resontiments, non ce tempo per questi punti di vista molto dogmatici, adesso servono soluzioni pratici, diretti e veloci!!! Caro Beppe, qui gli italiani in Germania sono il resultato di una politica falsa e ingiusta, di proporiamo e ti augoriamo che tu sia saggio nelle tue decisioni e che alla fine date la fiducia al PD per dare un futuro immediato futuro al la nostra patria!! Quello che sarebbe un incubo per tutto Italia e che alla fine le vecchie strtture false e corotte si aprerenno una nuova porta al parlamento (PDL). Per favore non mi fate vedere una altra volta questo indagato Berlusconi, sarebbe la fine!!!!!!!Forza e aprite la porta all L´talia e non bloccate a gli cambiamenti necessari!!Ciao Nando da Colonia Germania

Ferdinando Paoletta 25.03.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Grillo i cittadini ti hanno votato per portare avanti le loro rivendicazioni e le loro proteste. Da te si aspettano che lotti contro le ingiustizie sociali e per un miglioramento delle loro condizioni economiche. Se continui col tuo atteggiamento intransigente, contribuirai al pari della casta politica, alla rovina degli italiani. Possibile che non ti rendi conto che non c'e' piu' tempo per le polemiche e che la miseria avanza a passi da gigante? P.s. Non mi paga nessuno e te lo posso dimostrare.

venuto sebastiano 25.03.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Grillo IL TRENO NON PASSA MAI DUE VOLTE,salici ora o potresti restare va piedi.AHHH questo commento è gratuito!!!!!!!!!!!!!!!
Di a Casaleggio di ripassarsi un po' il video di Hiroscima,una guerra nucleare durerà forse 2 ore dopodiché di internet non resterà nemmeno il ricordo,prima di dire certe scemenze collegare il cervello(mi riferisco a GAIA)

renzo barbafiera 25.03.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

SEGNALO ANOMALIA - COMMENTI POSITIVI SPARITI

Oggi volevo vedere se qualcuno aveva replicato al mio commento in cui ribadivo l'importanza di votare 5 stelle ma con grande sorpresa mi sono accorta che non c'è più!!
E neanche quello di mio marito!
Così ora comincio a pensare che qualcuno abbia dapprima fatto sparire i commenti negativi incolpando Grillo di averli tolti, poi, resosi conto che il giochetto non funzionava, ha cominciato a togliere quelli positivi così da screditare il movimento dall'interno.
Il CRACKING é illegale, fermatevi ora e giocate ad armi pari!
Ma prima vergognatevi almeno un pò.

Cristina Ancona 25.03.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, la presenza del MOvimento implica il cambio delle regole, Bersani è un BUROCRATE ex comunista, basta con questa gente serve un'ultima scossa per pulire il NS paese e non mollare.
Inoltre se i quattro soldi di Cipro fanno tremare questa finta Europa, figuriamoci tra qualche mese....BISOGNA SUBITO CAMBIARE I PARAMETRI EUROPEI, INVECE DI GARANTIRE LA GERMANIA, BISOGNA GARANTIRE NOI, RINEGOZIARE IL FISCAL COMPACT, BISOGNA POTER STAMPARE MONETA, BISOGNA CHE L'ITALIA TORNI AD ESSERE PRODUTTIVA SENZA IL FRENO IMPOSTO AD OK DALLA GERMANIA CHE HA PAURA DI NOI..

marco r., Boville Ernica(FR) Commentatore certificato 25.03.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento 5 stelle è un movimento che nasce dal malcontento del popolo italiano, grazie ad un sistema politico corrotto, egoista, incompetente, arrogante. Invito a tutti i grillini di ragionare con la propria testa di non farsi influenzare dai pietosi tentativi di chi vuole schizzare fango sul movimento 5 stelle. Vi siete mai chiesti il perchè Beppe Grillo non vuole avere nulla a che fare con la stampa italiana? La risposta la trovate nei telegiornali, talk show, quotidiani. Tutti uniti nel gettare fango a questo movimento fatto da persone pulite, oneste. Personalmente quando questi servi del potere offendono il movimento e come se offendessero me. Non basta tutto quello che ci hanno fatto adesso ci attaccano, ci insultano. Beppe non mollare noi siamo con te !!!!!!

MAURIZIO D., CASTELLANETA Commentatore certificato 25.03.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo farvi leggere alcune mie considerazioni, grazie.

Ercole Verdirosi 25.03.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, penso sia un errore credere che tutti i messaggi siano artefatti! La sacrosanta verità è che i consensi ottenuti da M5S provengono da gente tartassata dalla pressione fiscale, balzelli, tiket, e via dicendo; insomma non si riesce più a gestire le prime necessità. Questa gente ti vuol vedere scendere in campo con proposte mirate a raddrizzare un paese in rovina. Non puoi pretendere la maggioranza assoluta. Una seconda tornata elettorale potrebbe spazzarti via proprio perché stai rifiutando l'opportunità di un confronto. Dai la tua disponibilità per portare avanti le giuste riforme che hai in mente. Se non ci riuscirai sarai apprezzato e potrai contare su maggiori consensi. Ad maiora!

elio alù 25.03.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo. Io ho votato il M5S e ho anche portato molti voti al movimento, capisco che non vuoi fare inciuci con il PD ma ti chiedo solo di salvare l'Italia ORA perchè se si andrà di nuovo al voto senza la nuova legge elettorale perderemo tutti questa possibilità di cambiamento. E' solo un accordo momentaneo, giusto per le riforme, poi si potrà andare a votare nuovamente e ti daremo tutti il consenso, anzi spero ne prenderai molti di più. Però sinceramente devo dirtelo! se si andrà di nuovo alle urne con questa legge elettorale ne io e nemmeno la mia famiglia e amici voteremo più il M5S e perderai moltissimi consensi, non solo il mio.... (fidati!)
Pensi che io sia felice di vedere ancora quelle facce di M... dei vecchi politici incollati da anni alle loro poltrone a rubare i soldi dei contribuenti? io ho votato M5S per un cambiamento, ma L'Italia non si può fifare in un giorno! a me basta solo che si riesca a fare la legge elettorale... se permetterai questo io non cambierò idea su di te e sul movimento.

claudio iemma 25.03.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, scrivere avere un'opinine non è merda, è sufficente dare la disponibilità sui cambiamenti che si dovranno fare come la legge elettorale, ma questo non significa allearsi, fai un'accordo con il PD dicendogli di votare ciò che il movimento propone per il cambiamento, come i rimborsi elettorali, e sentiremo se saranno disponibili. Hai ottenuto condivisione in Sicilia e hai visto quello che si è potuto fare. In televisione di questo non ne parla sai perchè, perchè è il modello che può essere messo in atto per spazzare via il marcio che c'è a livello nazionale, e ne anno veramente paura. Poi quel che succederà all'Italia? sarà che per l'ennesima volta verremo comandati da commissari europei...

Franco Falco 25.03.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

mi fregio di essere stato da subito un critico di beppe grillo (non del movimento), e questo perchè era evidente da subito che grillo giocava e gioca con istinti bassi e pericolosi. anni fa, precisamente nel 2007, mi imbucai con altri attivisti contro il rigassificatore offshore di livorno al palazzetto dello sport dove grillo teneva quello che ancora aspirava ad essere semplicemente uno spettacolo comico, un po' caustico ma sempre comico. le cose che disse furono già nel 2007 tali da lasciarci piuttosto interdetti: come si fa a rivendicare un'integrità propensa all'indignazione quando si infarciscono i propri discorsi su battute a doppio senso sulle badanti rumene o con commenti razzisti contro i cinesi? eppure, già allora, giù tutti a spellarsi le mani e a smascellarsi dalle risate.
grillo è questo. chiedere a lui responsabilità ha il senso che ha. la questione sono le nostre coscienze critiche, il libero esercizio di un pensiero critico che non si faccia imbrigliare da una modalità di gestione del movimento che, ancora adesso che grillo non è al potere, puzza già di controllo paranoide degno del peggior delirio tirannico. e' l'ora che tutti quelli che hanno votato grillo gli ricordino che un movimento popolare vive solo se vengono rispettatte la libertà del dissenso e la civiltà dei contenuti. chi parla di schizzi di merda digitale all'interno di un blog le cui regole sono il rifiuto dell'offesa e del turpiloquio gioca su un crinale ambiguo e pericoloso. spero che tutte le italiane e gli italiani che hanno votato grillo rafforzino il movimento attraverso un netto ridimensionamento di questo strano vate pazzoide. prima che sia troppo tardi e nell'interesse di tutti, non solo di una fazione.

tito livio d'erasmo Commentatore certificato 25.03.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un elettore cinquestelle che segue il Movimento dalla prima ora. Sono abbastanza vecchio (69 anni a maggio)da avere accumulato molte e diversificate esperienze e non mi considero ancora rincoglionito. Fino a qualche giorno fa ero convinto che la linea dura e pura tenuta da Beppe fosse l'unico modo per non farsi contaminare dal merdaio politico in cui siamo purtroppo immersi da troppi anni. Poi ho visto gli esiti della manifestazione indetta (pagata)dallo spudorato buffone che da vent'anni o giù di lì condiziona le sorti del Paese in cui mi tocca vivere; la cosa ha innescato in me una serie di riflessioni, che intendo sottoporre a Beppe ed al blog, sperando di non essere classificato, per questo, in una delle categorie di "dissidenti", veri o fasulli, di recente elencate. Lo scenario è quello in cui Bersani, non riuscendo a formare una maggioranza, sia costretto a governare col PDL o a passare la mano a Renzi o chi per lui, che sempre governerà con l'appoggio dei berluscones, fino all'inevitabile caduta, che porterà a nuove elezioni. Il Paese, già prossimo come non mai al collasso, ne uscirà distrutto. Il PD si spaccherà in due o tre tronconi, cancellando quel poco di sinistra che ancora sopravvive al suo interno. A chi pensi che il popolo bue attribuirà la responsabilità dello sfascio? Non credo che il Movimento ne uscirà rafforzato. Non credo che raggiungeremo il 100% e neanche il 40. Credo che difficilmente confermeremo il risultato appena ottenuto. Credo che il buffone psicopatico vincerà a mani basse (già gongola al pensiero!). Diamo la fiducia al Governo Bersani, per cambiare il sistema dal di dentro, pronti a staccare la spina al primo accenno di fregatura: allora, alle prossime elezioni, i consensi saliranno e potremo fare da soli. E soprattutto: NON VOGLIO TORNARE AD ESSERE GOVERNATO DA BERLUSCONI E LA SUA MASNADA DI NANI E BALLERINE!!!!!!

MARIO IZZI 25.03.13 08:29| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Chi ti scrive per la prima volta è un tranquillo pensionato il quale ti ha dato il suo voto perchè credeva in un cambiamento che non sta avvenendo. A mio modesto avviso stai distruggendo quello che avevi creato e cioè il cambio totale della politica mettendo alle strette Bersani e Berlusconi, imponendogli quello che fino ad oggi hanno cercato sempre di non fare. Dicendo però no a tutto non vedo la soluzione al problema. Perchè non provi ad imporre alle altre forze politiche i tuoi venti punti? Vogliamo mettere in mano il paese a Bersani e Berlusconi i quali messi insieme ho paura che non potranno mai essere in numero inferiore a noi con il risultato che continueremo ad averli vitam eternam? Ti prego Beppe, per noi e per i nostri figli cerchiamo per quanto possibile di salvare il nostro paese che sta andando sempre più alla deriva.
Un abbraccio

paolo massaini 25.03.13 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero ti abbia impressionata l'affluenza a pagamento del PDL a p.zza del popolo! Come vedi, anche i pensionati amano il berlusca! Lo vogliono!Lo acclamano! e lui, come un ducetto s'impenna e gioisce. Se è vero che la politica è discussione, è sintesi di idee diverse, spero che prima di andare a nuove elezioni predomini il buonsenso e non la pancia. Quello che si è visto a P.zza del popolo, sarà sicuramente lo specchio dell'epilogo che succederà se si andrà a nuove elezioni con l'inciucio tra PD e PDL. Preferisci questa soluzione con sicuramente almeno un quinquennio berlusconiano o vale la pena mettere a fuoco alcuni problemi seri, certi, e unirsi al PD che anche con le foglie di fico presentate, parrebbe voglia modificare l'assetto della politica, mettendo al palo il PDL, ma se continuerai a fare il prezioso (con tutte le ragioni che puoi avere) a nulla seervirai x il popolo italiano xchè tutto rimarrà immutato nel fallimento e nella miseria. Il tuo tener duro, ammesso che ciò possa apportare voti, prendere alle prossime elezioni, (non meno che tra 6 mesi comunque), IL 51%, come si governano le macerie e il fallimento? Preferisci governare un popolo con speranze o governare dei morti di fame! Pensaci bene..la rivolta ideologica oggi potrebbe pagare, poi rimarrà solo la rivolta. Ciao

enrico d., pinarolo po Commentatore certificato 25.03.13 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Capisco il disgusto x questa politica, capisco la rigidità d'opinione, ma capisco anche la precarietà del popolo italiano. Non mi nascondo dietro un dito, sono sempre stato di sinistra e già qui la dice lunga sul berlusca, poi, deluso da questa parte politica che x anni ha strizzato l'occhio alla destra, (Dalema e accoliti, ora anche Renzi), ho votato M5S. I tuoi spettacoli li ho seguiti quasi sempre quando possibile e già da quelli mi sono fatto un'idea chiara sul grillo pensiero e l'ho seguito e sposato. Oggi, dopo questo eclatante risultato, mi e ti pongo una domanda: visto come stanno le cose, disoccupazione,povertà estrema in aumento, aziende fallite o chiuse, col classico grido "bambole! non c'è n'ha lira", non approfittare di questa apertura del PD che mette a tua disposizione i suoi voti, chiamiamolo pure compromesso (valutare i pro e i contro) è forse peggio che far ricomapattare PD e PDL in un maxi inciucio e portare l'italia allo sfascio e senza toccare o cambiare minimamente i tuoi punti indiscutibili? Credo che se ciò avverrà, il sogno di cambiamento che il tuo faticoso tour ha impresso nelle menti e nel cuore del 25% degli italiani, morirà e certamente tu con lui, xchè s'instaurerà il fatidico pensiero che x 20 anni ha inseguito il popolo "qui non cambia mai nulla!" Forse..e dico forse è meglio poco x volta che niente, tutto e subito.

enrico d., pinarolo po Commentatore certificato 25.03.13 07:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, non c'è bisogno di essere pagati per protestare contro il tuo comportamento.
Hai la possibilità di costringere il PD (anche meno L) ad attuare il TUO programma, quindi di tentare di salvare questo povero Paese distrutto da decenni di malgoverno, specie da Berlusconi e la sua cricca, ma tu rifiuti.
Cosa vuoi ottenere la completa distruzione? Nel panorama politico, d'accordo con te poco gratificante, il PD è forse il più "pulito". Il loro programma è vicino al tuo e allora condizionali completamente ma facci tornare a sperare.
E poi sei proprio sicuro che le tue ricette siano tutte salvifiche? Più poveri ma più felici non mi pare una grande promessa per un Paese che di povertà ne ha tanta e un Mondo che il benessere non lo ha mai visto.
Il tuo successo in massima parte è dato dalla protesta verso chi ci ha governato per 50 anni e non certo per i tuoi proclami che pochi hanno veramente capito.
Usa questo grande successo per fare quello che buona parte dei tuoi eletori si aspettano: fare pulizia dei ladri e garantire un governo pulito ed efficiente.

Enzo Rossi

PS. Sono stato tra i primi ad iscrivermi ai tuoi meet up, ma me ne sono allontanato presto per l'eccesso di settarismo.

Enzo Rossi 25.03.13 07:17| 
 |
Rispondi al commento

illustre buffone,a me mi paga BATTISTI in brasile x scrivere sul tuo indecente blog di anarchici bastardi,fai attenzione forze oscure ti guardano ,anche la finanza costa rica ole' sara' la tua fine,un zingaro e salito al quirinale assurdo paese l'italia

giovanni lanzetta (kompagno), belo horizonte brasile Commentatore certificato 25.03.13 00:23| 
 |
Rispondi al commento

rissimo clow falltio costa rica ole,non sei solo vigliacco ma anche infame,mia zia rivuole 0 euro che ha dato al movimento 5 stelle di merda,e si riprendera'i 5 voti indietro della sua famiglia,lei non era a conoscenza che tu vigliaccamente eri saltato dall'auto x salvarti la vita lasciando morire tre persone e un bambino innocente,moltissimi non lo sanno ,ma fra poco tutta l'italia lo sapra' a tutti che sei ineleggibilequente condannato per pluriomicidio colposo e vigliaccheria cronicaanza sta indagando su costa rica ,11 societa' con nomi di comodo sono sopettissime,coca cola casaleccio come te si nasconde dietro la barba il tuo castello di sabbia e dei tuoi lecchini scelti sta crollando sei un avvoltoio e un anarchico distruttivo,ma ti faremo abbassare la cresta

giovanni lanzetta (kompagno), belo horizonte brasile Commentatore certificato 25.03.13 00:17| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO, E' INUTILE CHE VAI CERCANDO SCUSE. CHI SCRIVE SUL TUO BLOG COSE CHE NON TI GARBANO NON E' PAGATO DA NESSUNO, DICO DA NESSUNO. SEI TU CHE HAI FATTO LA FORTUNA POLITICA CON LA RETE E CON I VAFFA.......MA COSì NON SI VA DA NESSUNA PARTE. LI STAI LEGGENDO I MESSAGGI NEL TUO BLOG CHE IN QUESTI ULTIMI GIORNI LO STANNO INTASANDO???? SONO TUTTI MESSAGGI DI RIVOLTA VERSO UN SISTEMA CHE NON APPRODERA' A NIENTE, CHE NON FARA' FARE PASSI IN AVANTI ALL'ITALIA,CHE RENDERA' SEMPRE PIU' POVERI GLI ITALIANI, COMPRESI QUELLI CHE TI HANNO DATO FIDUCIA.E' TEMPO DI DAR VITA AL GOVERNO ED INIZIARE IL CAMMINO DELLE RIFORME IN PARLAMENTO. NON CI FARE PENTIRE DI AVERTI DATO FIDUCIA.RICORDATI LA RIVOLUZIONE FRANCESE.HA PORTATO ALLA GHIGLIOTTINA GLI STESSI CHE L'HANNO UTILIZZATA PER SPAZZARE VIA IL RE DI FRANCIA.CHI DI SPADA FERISCE DI SPADA PERISCE. SONO MOTTI CHE SOPRAVVIVONO A TUTTI NOI.AFFRETTATI A DARE LA FIDUCIA AL GOVERNO BERSANI E NEUTRALIZZA I TENTATIVI DEL "NANO" DI RICONCQUISTARE L'ITALIA.RICORDATI CHE LA FIDUCIA PUOI TOGLIERLA IN QUALSIASI MOMENTO.L'IMPORTANTE E' INIZIARE A FARE LE RIFORME PIU' IMPORTANTI A PARTIRE DALLA LEGGE ELETTORALE.NON TI ILLUDERE CHE SE SI VFA SUBITO ALLE ELEZIONI FAI UN'ALTRA VOLTA IL PIENO DI VOTI.SCORDATELO!!!!!!!!.QUINDI COGLI QUESTA OCCASIONE E FANNE TESORO.NON SPRECARE ALTRO TEMPO E SOPRATTUTTO NON VIVERE SOLO DI INVETTIVE. BISOGNA ESSERE COSTRUTTIVI. NON MI STANCHERO' MAI DI DIRTELO. E RICORDATI CHE CHI IN QUESTI TI CONSIGLIA E TI CRITICA NON E' PAGATO DA NESSUNO, RIPETO DA NESSUNO. E' UN MOVIEMENTO SPONTANEO PER IL BENE DEL PAESE.

Francesco P., Roma Commentatore certificato 24.03.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente trovo poco obbiettivo porre Grasso e la Boldrini sullo stesso piano, provengono da realtà molto diverse: il primo mi pare un magistrato antimafia all'acqua di rose...per usare un eufemismo; Laura Boldrini ,si è occupata per davvero per molti anni di chi se la passa male molto male, inoltre nelle sue dichiarazioni oltre ad invitare i parlamentari a ridursi lo stipendio, si è rivolta ai dipendenti del parlamento,alcuni arrivano a intascare 150 mila euro all'anno !!....chiedendo loro di fare un gesto di onestà e rispetto, verso chi li paga cosi profumatamente...tentativo inutile ovviamente!, mi sa che al più si sarà inemicata...qualche altro parassita .

ivo g. Commentatore certificato 24.03.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Intendo esprimere tutta la mia indignazione per il linguaggio di una volgarità rivoltane, e i giudizi assolutamente privi di ogni capacità di controllo, raziocinio e senso della realtà, che il leader e gli adepti del Movimento utilizzano ed esprimono. Sono una maestra di scuola elementare: come posso insegnare ai miei ragazzini l'educazione e il rispetto delle regole della convivenza civile, se un politico e i suoi seguaci si sono fatti largo fino al Parlamento, a colpi di Vaffanculo day? Quale esempio rappresentate per i minori? Il signor Beppe Grillo come educa i suoi figli? Dicendo loro ad ogni piè sospinto dei gentili e paterni Vaffanculo?

Rosanna Varoli 24.03.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ascoltate Grillo! Non sottovalutate la forza di un sistema perverso. Prendete nota di tutti quelli che ancora applaudono il PDL nellle piazze. Fate tesoro di quello che diceva Henry Ford: "Formare una squadra e' solo il principio. Tenerla insieme si chiama progresso. Lavorare insieme dara' il successo". Continuate a cercare il bene comune contro il protagonismo. Mettete le vostre esperienze al servizio di chi vi ha guidato a traguardi che sembravano irraggiungibili. Non sottovalutate i richiami a stare uniti. E se non volete ascoltare Beppe, pensate almeno al Gladiatore: "Solo restando uniti vinceremo!" Non e' ancora successo niente, aspettate almeno un anno prima di guastare quanto di buono abbiamo fatto seguendo la filosofia di un leader che ha attraversato a nuoto lo Stretto di Messina. Ricordiamoci sempre che prima di lui volevano rubarci 6 miliardi di EURO per costruirci un ponte che non serve a nessuno.E meditate sull'intervento di Floris a "Che tempo che fa". Alle volte chi mangia nel sistema perverso non lo fa nemmeno apposta. Il potere e il denaro hanno un effetto strano sull'onesta'.
Da New York, sempre Vostro VIN CHEN TZO

VINCENZO MARRA, NEW YORK Commentatore certificato 24.03.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Grasso e Boldrini sono le foglie di fico della partitocrazia,possiamo forse negare che le invettive contro l'intera classe politica italiana ed il rifiuto di collaborare con la sua parte sana sono le foglie di fico di un'organizzazione del movimento ancora fortemente centralistica?

Guido da Torino 24.03.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

x ricardo saldini 24.03.13 19:40 |

Ma come chi te l'ha fatto fare una persona che si dedica agli altri da 20 anni non se lo merita un commento cosi.
Capisco le persone che come lei o me se ne fregano degli altri ma non se lo merita prorprio un pensiero come il suo ed anche quello di Grillo se è vero che dice (se è vero che lo ha detto)che sono due foglie di fico. Questa signora l'ho sentita parlare da Fazio stasera e mi sembra che dica delle cose che dice Beppe ed anzi le fa pure (si è tagliata lo stipendio del 50%) visto cosa c'era in giro prima non mi sembra cosa da poco.

saluti da nessun copy

nessun copy 24.03.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo. non sono stato pagato dal PD. Come tu hai detto uno vale uno ed io ho espresso solo la mia opinione. Chiedo solo un po di responsabilità.( Ricordi Bertinotti?).
Grazie di poter esprimere sul tuo bolg .

mario 24.03.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Vai avanti e non ti curar di loro, importante che tu faccia qualcosa per i poveri risparmiatori italiani che hanno perso i loro risparmi,l'anno scorso, con le obbligazione greche. Sono 1700 risparmiatori ed hanno perso 1,7 Miliardi di Euro. Qui è la lista lunga di solo qualcuno di loro:
Mauro_lui@libero.it; a.page@alice.it; francociccio@hotmail.com; salvoanto@libero.it; danton60@alice.it; pinkkot@alice.it; giovannivarzi@virgilio.it; 070162@libero.it; pie.merola@gmail.com; mariarizescu@libero.it; dommi@iol.it; giuliano.agostinetti@teletu.it; risarcimento_dws@yahoo.it; falco1953@gmail.com; dir.amministrativa@conservatoriomaderna-cesena.it; redolfi.luciano@alice.it; loris.spagnoli@hotmail.it; mariachiaracorsini@gmail.com; simone.bianchi1976@gmail.com; alberto.mangraviti@bancamediolanum.it; rmprintfi@gmail.com; av1950va@libeRO.it;Calvani.Luca@libero.it
ro.it; mariavent25@hotmail.com; Maurizio.LAMBIASE@shape.nato.int; vittorio.dero@gmail.com;
roda.ma@hotmail.it;giuliano.agostinetti@teletu.it;

maria rizescua, pesaro Commentatore certificato 24.03.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA QUANTA IGNORANZA NELL'EUROGRUPPO

Il neo eletto presidente dell'Eurogruppo, peraltro un olandese, partorisce la geniale idea di tassare del 7-10%, poi del 20%, i risparmi della normale gente come noi con conti correnti in Cipro. Scoppia la rivolta, paura per tutta l'aria dell'euro, propaganda di regime che i russi fossero tutti trafficanti di moneta, per giustificare i loro crimini, perché è un crimine punito dalla legge mettere le mani in tasca dei risparmiatori.
Abbiamo avuto già un precedente con le obbligazioni europee della Grecia ed i poveri risparmiatori hanno perso il loro capitale del 75%. Ma sta volta hanno fatto una mossa molto pericolosa dal punto di vista geo-politico ed economico, hanno toccato forte l'amico Putin che non è tanto buono.
Alla fine, la Troika dichiara che è stata la mancanza di esperienza del presidente Eurogruppo che ha causato questa soluzione. E crisi dopo crisi, perdiamo sempre dei pezzi finché ci tolgono tutto. E per causa di chi ? Degli analfabetti dell'Europa.

maria rizescua, pesaro Commentatore certificato 24.03.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento

non sono d ACCORDO SUL NO AL CONFRONTO' E ALLA FIDUCIA AD UN GOVERNO BERSANI. ALLE PROSSIME ELEZIONI NON VI VOTO. SALUTI.

bigi giliana 24.03.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si permette cittadino grillo di darmi del buffone ? (buffonerie) Sono un cittadino che ha sempre pagato le tasse, vissuto onestamente e votato a sinistra rispettando le idee del prossimo. Siamo circondati dal grigiore ( anche nei dirigenti di sinistra ) ma l'ideologia ed i valori della sinistra in cui credo meritano rispetto. Come me nel centro sinistra ci sono molte brave ed oneste persone che meritano di essere ascoltate così come meritano i tantissimi sostenitori del M5S tuttavia senza il rispetto non vedo possibilità di dialogo. È ricordi, cittadino Grillo, che Lei oggi solo per un mero calcolo politico sta portando il paese verso nuove elezioni che non saranno di aiuto per la brava gente.

Roberto Simoneschi 24.03.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

vorrei chiedervi ma l'abolizione delle province in Sicilia significa anche l'abolizione degli Enti provinciali ( motorizzazione civile. Prefettura , Provveditorati scolastici provinciali ecc= oppure la sola mancanza dei politici eletti e sostituiti con delegati comunali?
perchè se cosi fosse è una presa in giro abissale

Nicola M., Castelluccio Superiore Commentatore certificato 24.03.13 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Mandarli tutti a casa

Teresa bagnato 24.03.13 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per ora solo chiacchere .... Questo treno passerà solo una volta ... Non credo che questa democrazia darà un'altra possibilità a 5S.... Prendetelo al volo ..... O sarete solo una delle tante meteore ....

Fausto D., Lecce Commentatore certificato 24.03.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

non ho votato il vostro movimento e ora sono ancora più convinto di aver fatto bene.
voi politici siete ancora più parolai degli altri in quanto criticate i vecchi partiti politici e volete che loro comandino insieme in modo da poterli criticare e contemporaneamente vantarvi delle cose belle e lasciare agli altri le cose impopolari ma necessarie.
avete la sindrome Masaniello cioè la paura di prendervi le vostre responsabilità.
se anche vi dessero la presidenza del consiglio a chi chiedereste i voti in Parlamento sempre ai vecchi partiti.
imparate a rispettare le opinioni altrui e gli eletti da altri. grazie

Nicolo' Mangano 24.03.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Se continuate con questa sordità,non vi seguirà più nessuno. Bisogna saper portare aventi anche ciò che di buono è già presente nella politica (sia a destra, al centro, che a sinistra),al cambiamento cerchiamo di partecipare tutti, ora. Gli "ismi" lasciamoli ai partiti di regime, la democrazia non è ancora morta, non siate voi a ucciderla definitivamente.

giuseppe servidio 24.03.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO, CREDO I TUOI VAFFA.... TI SI RITORCONO CONTRO E FINIRAI CON IL RICEVERE TANTI VAFFA.... SE NON LA SMETTI DI FARE SOLO L'ARRABBIATO. CERCA DI ASSUMERTI DELLE RESPONSABILITA' E NON FARE CHE SI VADA A RIVOTARE CON L'ATTUALE LEGGE ELETTORALE, FARESTI SOLO UN PIACERE A QUELLO CHE TU DEFINISCI " IL NANO ".STAI LEGGENDO TUTTI I MESSAGGI CHE IN QUESTO BLOG TI ARRIVANO E CHE TI ESORTANO A SOSTENERE IL GOVERNO BERSANI PER FARE ALCUNE COSE IMMEDIATE. PUOI SEMPRE TOGLIERE LA FIDUCIA IN QUALSIASI MOMENTO MA INTANTO FATE LE RIFORME PIU' URGENTI PER MODIFICARE LA LEGGE ELETTORALE,RIDURRE I COSTI DELLA POLITICA E TANTI ALTRI PROVVEDIMENTI CHE RIENTRANO NEL TUO PROGRAMMA.NON TI ILLUDERE CHE ANDANDO SUBITO ALLE ELEZIONI I TUOI VOTI AUMENTERANNO. I VOTI SI DIMEZZERANNO PERCHE' TANTI SONO I DELUSI DEL TUO ATTEGGIAMENTO DI CHIUSURA E TU HAI PERSO LA VERA OCCASIONE PER DARE ALL'ITALIA UNA SVOLTA EPOCALE. EVITA DI FAR TORNARE IL " NANO " CHE TANTO MALE HA FATTO AL PAESE.PENSA CHE CI VORRANNO VENTI LUNGHI ANNI PER RIMEDIARE AI DANNI FATTI DALLA DESTRA. BASTA SOLO PENSARE AI PROCESSI A CUI STA SFUGGENDO IL " NANO " PERCHE' TU ABBIA UNO SCATTO DI ORGOGLIO COSTRUTTIVO. CERCA DI CRESCERE. NON FARE SOLO IL COMICO. E' FINITO LO SPETTACOLO. ORA INCOMINCIA IL GIOCO DELLE RESPONSABILITA'E NON TI PUOI SOTRARRE AL CONFRONTO MA DEVI USCIRE ALLO SCOPERTO,PARLARE CON TUTTI, GIORNALISTI COMPRESI. NON PUOI STARE NASCOSTO NEL TUO BLOG SENZA CHE VI SIA CERTEZZA SULLA EFFETTIVA LETTURA DEI MESSAGGI CHE TI ARRIVANO.COME COMICO TI APPREZZAVO, COME POLITICO FAI SCHIFO E CREDO CHE SE CONTINUI COSI'FARAI SCHIFO ANCHE COME COMICO.nON DISPERDERE AL VENTO QUESTA OCCASIONE D'ORO.RIFLETTI.RIFLETTI E FAI RIFLETTERE ANCHE QUESTO FANTOMATICO CASALEGGIO.NON SIETE SOLO VOI I MIGLIORI. CE NE SONO TANTI CHE VI POTREBBERO DARE LEZIONI MA CREDO CHE SARESTE PESSIMI STUDCENTI!!!!!!!!!!!!PROVA A RISPONDERE UN BUONA VOLTA.

Francesco P., Roma Commentatore certificato 24.03.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao bebbe fammi un favore se dovresti vederebersani digli di comprarsi un paio di pantofole perche e ora che torni a casa perche le scarpe glie stanno facendo i suoi ciao mandiamoli tutti a questi ladri di professione politica che hanno nelle tv gente messa aposta per confondere la gente credulona che loro ci salvano in vece ci fanno morire nella poverta

antonio s., petrona cz Commentatore certificato 24.03.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe , cari amici del movimento 5 stelle. IO ho votato per voi perchè ho visto che all'assemblea regionale i 15 deputati del movimento 5 stelle stanno lavorando in sinergia con il PD....Non si sono barricati a fare solo ostruzionismo. SE ci sono punti condivisi perche non lavorare in sinergia ? . Se non si lavora assieme per il bene dell'italia tutto va a catafascio... col pericolo che berlusconi con i suoi soldi si compri milioni di voti e continui a rovinare l'italia.
Io penso che democrazia vuol dire ragionare con la propria mente altrimenti non si parla di movimento libero ma di setta , di massa artificiale ( tipo l'esercito, la chiesa ecc... dove c'è un leader e una massa di seguaci che non possono ragionare con la loro testa) . Quello che sto dicendo non è finalizzato a criticare ma a trovare uno spiraglio di ragionevolezza...non sono la sola a pensarla cosi ma persone importanti come benigni battiato che vi esortano a mettere un pò da parte l'ostruzionismo .
Cordiali saluti
valent

Valentina D'angelo 24.03.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

Io non vivo in Italia da 37 anni, ma sono nato in Italia e amo sempre il mio paese di origine.
Speravo che tu volessi fare qualcosa di buono per l'Italia, ma con l'arroganza, la maleducazione,la
mancanza di umilta' e di rispetto degli altri sia da parte tua come da parte di alcuni dei tuoi eletti, hai rovinato tutto. Vergognati, sei peggio degli altri e non te ne accorgi nemmeno.

Angelo Vandoni 24.03.13 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOVE ERAVAMO QUANDO IL DEBITO PUBBLICO SALIVA,ADESSO CHE CI CHIEDONO DI RITORNARE I SOLDI PRESTATI.SIAMO SOLO CAPACI DELLA CRITICA,MA NON DELLA AUTOCRITICA.PARLIAMO DI CASTA E CI DIMENTICHIAMO DI QUELLA PIU GRANDE,LA STAMPA,NON PER NIENTE SIAMO TRA GLI ULTIMI POSTI IN RIFERIMENTO DELLA DEMOCRATICITA,TUTTI PRONTI A SALTARE SUL CARRO DEI VINCITORI.SVEGLIA!

adriana r. Commentatore certificato 24.03.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Guardando la tv ogni tanto scorre la pubblicità sulle tasse, bene, io come tanti italiani paghiamo le tasse, mentre gli onorevoli o ex onorevoli prendono oltre allo stipendio base, tassato, tanti rimborsi che superano del doppio lo stipendio senza pagare le tasse, allora diano loro il buon esempio ed i cittadini li seguiranno.
Pensa che io quando ero in servizio, sono un ex dipendente del ministero dell'interno, pagavo le tasse sia sulle ore di straordinario che sulle trasferte che su tutti gli emolumenti erano tutti tassati. GRAZIE

Antonio fedota 24.03.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe ho 75 anni e ritengo di essere ancora in grado di ragionare,ti ho dato il mio voto con tanta speranza di cambiamento,ma la tua rigidità mi lascia davvero sconfortata,e come me lo sono altre persone con cui dialogo.se saremo costretti ad andare nuovamente al voto non credo che voterò ancora per te mi hai deluso con il tuo immobilismo. purtroppo con dolore vedrò ancora trionfare colui che con le sue possibilità,e le sue menzogne ci ha condotti fin
qui io non lo voterò ma molti lo faranno.saluti

amedea t., padova Commentatore certificato 24.03.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

voglio fare tanti auguri a Grillo per la sua intelligenza e capacita ,non ho mai avuto nessun dubbio sulla sua onesta e sincerità a riguardo il movimento da lui creato, ho visto tutti i suoi spettacoli sono d'accordo con lui su tutte le cose che ha detto e vuole fare è un grande uomo si direbbe quasi che nelle sue opere ci sia la mano di dio è l'unico che ha offerto a chi non lavora una speranza per non patire la fame e la dignità di vivere offrendo il reddito di cittadinanza ,io ho 56 anni e non ho mai visto nessuno di quei porci che stanno al potere dare una mano a noi poveri ,adesso vogliono allearsi con lui ma io dico che fa bene a non fidarsi dei sciacalli non sono mai serviti a noi ma solo a se stessi e noi stiamo mangiando lacrime da tanto tempo senza poter fare nulla.Vorrei che queste mie parole fossero lette da Grillo ,è un mio desiderio ,distinti saluti a tutti da Enrico.

enrico paribelli 24.03.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato M5S perchè andasse a governare. Mi pare che questo non stia accadendo, spero di sbagliarmi, ma se le affermazioni che leggo sono giuste si sta auspicando da parte del M5S un'intesa tra gli altri, forse per poi vedere il loro naturale crollo, almeno così mi sembra e non sembra solo a me.
Non credo che quello che viene fatto ora da voi sia un gioco per andare a nuove elezioni, vista la trasparenza con la quale dite di agire e in cui credo e visto anche che se non è possibile fare altrimenti va bene andare a nuove elezioni ma la recessione è in picchiata, non c'è bisogno che ve lo rammenti.
E allora l'Italia va governata trasformando tutta la merda che c'è nei partiti crostificata da decenni di corruzione e ladrocini e da una visione folle della politica. Avete ora un grande potere ma non sfruttatelo per negare e ascoltate anche la base, questop è FONDAMENTALE e VITALE per il M5S per continuare ad esistere. Sono con voi

Fabrizio Nencioni 24.03.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinta che continuando con trasparenza e chiarezza il M5s non perdera' il coinvolgimento degliitaliani che credo ormai sappiano quali mascalzoni hanno guidato questo paese fino ad oggi. Siamo una Movimento di onesti. Continuiamo così.

ANEROL Pandau 24.03.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, penso che se non ti calmi un po' e non aiuti l'Italia ad avere un governo responsabile, per quanto limitato nel tempo, ti assumi la responsabilità del tracollo dell'Italia e degli italiani tutti. A questo punto tutti di salteranno addosso e addio a tutte le tue buone intenzioni.
Volenti o dolenti i cambiamenti che ti auspichi devono essere messi in pratica all'interno del Parlamento, con un voto di responsabilità e non con le minacce e le parolacce a cui sei uso.
Un saluto di cuore, di speranza e di augurio che tu sia capace veramente di cambiare questa Italia.

roberto conti 24.03.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

è la seconda volta che scrivo su questa situazione,e sono certo che anche adesso non verra' pubblicata,anche se vi difendete con la scusa che chi vi critica è un prezzolato di qualcuno....... io sono qui pronto a dimostrare che ciò non è vero.dunque aspetto ancora che finalmente su chi fino ad adesso ha soltanto vomitato parole ma non fatti,finalmente esca da quell'impasse che si è costruito,e finalmente abbia il coraggio di uscire dal nido delle aquile e tornare sulla terra con fatti concreti e non con urla farneticanti

ernesto manfre' 24.03.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Ah beppegrì... io non sto sul libro paga di nessuno, quindi quello che dico è perchè lo penso: ma dove lo hai pescato questo branco di arroganti, presuntuosi, ignoranti? E' solo un mese che sono usciti fuori da chissà quale tombino e già non li sopporta più nessuno. Pure mezzi fascisti siete. Tu da miliardario annoiato ambientalista con villa a dieci metri dal mare che ne pensi? Ah Grillo... e facce tarzan!!

alfiovecchio alfietti Commentatore certificato 24.03.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come molti anch'io ti ho votato convinto che solo il M5* sarebbe riuscito a far entrare aria fresca.
Ma cosi non è stato, anzi vedo con ramarrico che come gli altri una volta entrati fate i vostri comodi e per di più con volgarità. Se votiamo ancora da me NON avrai il mio voto, piuttosto voto Berlusconi anche se solo il pensiero mi fa rivoltare lo stomaco!

George B., Montebelluna Commentatore certificato 24.03.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povera Boldrini dalle missioni impossibili invece di salvare le faccie del PD stai perdendo la tua ma chi te lo ha fatto fare

Ciao Rccardo Saldini

Riccardo Saldini 24.03.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, ero un tuo ammiratore quando facevi il comico perché irridevi la pubblicità e le multinazionali! Sono un chimico ed ho avuto modo di conoscere Stefano Montanari in una proiezione del suo film "Sporchi da morire"! Il grande successo che hai avuto come politico non mi sorprende anzi è dimostrato che la democrazia c'è ancora. Però ricorda l'antico proverbio "tirando troppo la corda....?" Non puoi con il tuo 30% pretendere che l'Italia vada allo sfascio obbligando il PD a ricorrere a Berlussolini (questo nomignolo è mio ma non l'ho depositato!). Ognuno agisce come meglio crede per attirare su di sé i consensi dei cittadini però il 100% a cui aspiri potrebbe essere un boomerang e "chi troppo vuole.....". Se l'unico modo, per evitare nuove elezioni subito, è quello di "sostenere punti comuni: programmatici ed assimilabili" a quelli del PD ed eliminare nel contempo definitivamente Berlussolini, rifletti! Dipende anche da te se il Paese rischia di cadere in un baratro tipo Cipro ed allora sarà il trionfo di "quello lì" come già avvenuto da un "ventennio" (che strana combinazione, no?). Sei proprio sicuro di tutto ciò che stai facendo? Pensi che quel 30% di italiani siano poi tanto "ingenui" a crederti anche la prossima volta? Un abbraccio virtuale. Giorgio Baldini

Giorgio Baldini 24.03.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Grasso e la Boldrini espressione della partitocrazia- Grillo dixit

SONO LI PER COLPA VOSTRA|| SERVI DI BERSANI!!

gianfraqnco rossi 24.03.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un elettore del M5S ed ho sempre creduto di essere ben rappresentato dai parlamentari eletti. Ho votato M5S non per far piacere a qualcuno ne contro qualcuno, ma semplicemente perchè entrando in parlamento il M5S potesse far valere le esigenze dei cittadini. Oggi comincio a dubitare ed ho l'impressione chi i Ns parlamentari siano più interessati a soddisfare i piaceri di Grillo. E' bene ricordare che nessuno degli elettori ha votato Grillo e che i Senatori ed Onorevoli del M5S dimostrino di interessarsi responsabilmente dei Veri problemi del paese che conoscete bene e che questi siano affrontati immediatamente perchè il momento l'impone. Smettiamo di giocare a nascondino, il Parlamento serve per confrontarisi e risolvere SEMPRE le esigenze e le aspettative dei cittadini. Chi giocava e si faceva i propri interessi ne abbiamo avuti tanti e troppi, e Noi con questo voto abbiamo avuto il privilegio di sostituirli. BUON LAVORO.

Franco Gabrielli 24.03.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO...............HAI ROTTO......... GOVERNA CON BERSANI..........OPPURE..........VATTENE A CASA ..........PARLI TANTO MA NON FAI UN CAZZO

stefano T 24.03.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per evitare che gli altri dicano falsità sul movimento basterebbe che il M5S si confrontasse con gli altri. Troppo comodo tirare il sasso nello stagno e nascondere la mano

Carlo Regnanti 24.03.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Leggo di presunti commenti critici di infiltrati a pagamento sul tuo blog. Ma come ti permetti?Io mi firmo con nome e cognome, non con un nick , sono facilmente rintracciabile in rete e, soprattutto0, non mi ha mai pagato nessuno. Al limite ho pagato io per le scelte della mia vita. Se prima avevo dei dubbi sul fatto che tu fossi un ottuso afflitto da delirio di onnipotenza ora, fortunatamente anche se tardivamente, questi dubbi non li ho più. Quello che non riesci a capire, Grillo, è il fatto che i tuoi talebani saranno, a malapena, il 10 % di chi ha votato per M5S. La stragrande maggioranza, me compreso, speravano che il tuo movimento potesse essere una leva per scardinare il malcostume politico, lo strapotere dei partiti e delle caste per occuparsi, CONCRETAMENTE, di esodati, di poveri, di precari, di disoccupati, di pensionati al minimo. Ma a te, di tutta questa gente, non importa un beneamato cazzo. Tu aspetti che si realizzino le farneticazioni di Casaleggio dato che, nel frattempo, hai almeno due belle ville dove abitare e svariati milioni di euro di introiti all'anno. Bene. Ho sbagliato. Abbiamo sbagliato. Per fortuna (e per la tua ottusità) le elezioni sono vicine. Vedrai che bella sorpresa Grillo. Quando non si riesce a capire che un conto è votare per un movimento o un partito e un altro è condividerne ciecamente obiettivi, strategie, fesserie, masturbazioni, idiozie; quando non si riesce a capire questa elementare obiettività, si è ottusi o deliranti o tutte e due le cose insieme. Ma l'hai vista la manifestazione di Berlusconi ieri? C'è da aver paura. Per fortuna il 90% di chi ha votato M5S è completamente diverso dai berluscones e mantiene una coscienza critica rispetto alle scelte che vengono fatte. Anche la maggior parte dei "grillini" (parola che mi fa venire l'orticaria se la riferiscono a me) è fatta da persone consapevoli e razionali. Per cui, concludendo: GRILLO, VAFFANCULO! E ti assicuro che questo commento è ASSOLUTAMENTE gratuito.

Maurizio Manzon 24.03.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei che si facesse meno confusione. Quello che ho capito io, e che condivido, è che M5Stelle vuole un nuovo modello di società dove non ci sia miseria e disperazione, una società dove si possa dire che stiamo meglio se tutti stiamo bene. La storia dei partiti è finita. La sinistra ha tradito la sua promessa e insieme alla destra non hanno fatto altro che spartizione di poteri e di interessi. Per ciò dico forza Grillo, anche se non hai monopolio del cambiamento, sei l'unico in grado di portarlo avanti.

Girolamo Tamburello 24.03.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi è che ha scritto "da mesi orde di troll..."!!!!!
Non sapevo nemmeno che significasse troll, beata ignoranza!
Quello che più mi fa paura è che nella situazione in cui ci troviamo sembra che la priorità sia giocare:
giocare a fare le vittime,
giocare a fare i giustizieri,
giocare a fare i detentori dell'unica verità per la quale valga la pena di combattere.
La realtà è molto più semplice e non servono tutte queste chiacchiere:
Il movimento si aspettava di avere successo, ma ha finito per averne molto di più delle previsioni.
Dato che però questo è avvenuto, avrebbe dovuto uscire dalla campagna elettorale e mettersi a fare qualcosa di concreto dall'interno.
Sarebbe stato più facile stare all'opposizione, ma non è andata così perchè chi gli ha dato il voto ex PD (sopratuttto), ex PDL ex lega ecc ecc di tutto un poco... aveva sperato di portare in parlamento una rappresentanza che contribuisse a cambiare le cose, cose urgenti, cose che servono per lavorare, per vivere.
Ora che c'è chi, accogliendo le richieste (più che leggittime) propone di fare qualcosa democraticamente (eh si, la demmocrazia vuole che vengano considerati cittadini finanche quelli che hanno votato ancora Berlusconi...!!) e non si vuole alleare con il partito e con il signorotto che ha governato con larghe maggioranze per tanto, troppo tempo in Italia..che si fà?!!!
Si parla di tradimento, di colpa dei giornalisti, di Troll...E' chiaro che questo è il passatempo preferito considerata la cosa fondamentale che dare la fiducia non vuole dire mica legarsi per sempre al PD!!!!
Giocate, giocate...il risultato finale è orrendamente prevedibile: qualche voto perso ritornerà al PD, ma non sarà abbastanza..perchè con il porcellum chi farà ancora il premier in questo paese di stolti sarà Silvio Berlusconi e il suo bunga bunga.
Scusate se qui si permette di scrivere qualcuno che non si limita a dire "forza Beppe, sono circondati"!
Firmato Troll numero 1.

valeria conti, salerno Commentatore certificato 24.03.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Non c’è limite al peggio 2°
Vedremo quando ci sarà da votare una legge elettorale realmente rappresentativa e omogenea, per tutti i tipi di rappresentanza , cosa faranno gli “ESPERTI”; vedremo quando ci sarà da stabilire le retribuzioni/stipendi di manager di stato e non in rapporto alle retribuzioni minime (esempio 10 a 1 max.) Vedremo quando ci sarà da abolire i l finanziamento alla stampa che per ovvie quanto interessate ragioni, scodinzola sempre al padrone che gli regala “L’OSSO”, poi se l’informazione è ormai diventata una cosa ridicola no ha importanza. Strano che nessuno si sia mai chiesto perché in ITALIA si vendono così pochi giornali, meno strano se si va a vedere il loro contenuto, la loro faziosità, la loro ipocrisia, la pessima professionalità; del resto c’è una differenza tra “GIORNALISTI “ e “CORTIGIANI”.
A tutti coloro che additano i grillini come “INESPERTI” possiamo dire : se gli “ESPERTI” hanno ridotto l’Italia in queste condizioni gli “INESPERTI” per fare peggio dovranno far dei master. Il vero pericolo che oggi vedo e che alcuni eletti “INESPERTI” nel M5S , con poca etica ma molta ambizione personale e pochi scrupoli, si facciano fagocitare o attrarre dalle sirene degli “ESPERTI” che in queste cose sono veramente inarrivabili.
Che le priorità del nostro paese siano occupazione e sviluppo lo sanno anche i muri, quello che non è chiaro è come si possa riavviare concretamente la macchina con un modello di sviluppo adeguato, senza prima aver riordinato il paese con regole certe e una amministrazione pubblica civile e non borbonico/vessatoria. Io credo che gli oltre 170000 professionisti della politica ai vari livelli di questo paese siano soltanto la punta dell’iceberg della follia di un paese che ha poche idee ma confuse molti esperti del nulla ma eccellenze nell’ingoiare e sperperare risorse umane ed economiche senza alcun ritegno.
Questo e quello che siamo e solo con una strategia d’azione ferrea potremmo avere qualche

Talelbano 24.03.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Non c’è limite al peggio 1° parte
Cari amici, se cominciassimo a fare la differenza tra strategia e democrazia, potremmo avere tutti le idee più chiare. La strategia del movimento è di ribaltare il sistema attuale con uno migliore utilizzando tutte le azioni che possano conseguire quest'obiettivo. Chi non condivide questa strategia può tranquillamente trovare altri lidi nei quali fare sfoggio di democrazia che, nello specifico, non c’entra niente. Il voto dei neo senatori grillini alla nomina del senatore Grasso è stato un clamoroso errore strategico, non per la qualità della persona che, per quanto ne so, non è in discussione, ma perché lascia spazio alle subdole speranze di chi è convinto di poter spostare dalla sua, almeno una parte di questa truppa. Il problema è molto grave poiché uno sfilacciamento alla compattezza strategica non ha, ne potrebbe avere, alcuna giustificazione ne farà raggiungere i risultati per i quali il M5S si è formato. Che le riparazioni siano fatte, se ci riescono, da chi ha fatto i danni e da chi non ha fatto niente di concreto per migliorare il nostro povero paese. L’obiettivo strategico del movimento e per il quale ha raccolto i voti è di controllare e mettere alla frusta i cosiddetti “ESPERTI” e sputtanarli ogni qual volta si renda necessario. Le cose da fare sono, per colpe degli “ESPERTI”, un’enormità e molte delle quali richiederanno modifiche alla nostra costituzione . Vedremo quando si tratterà di ridurre e regolamentare le rappresentanze politiche quanti “ESPERTI” saranno realmente disposti a rischiare di fare parte degli esclusi; vedremo quando ci sarà da abolire le provincie, abolire le regioni a statuto speciale e costituire le macroregioni per densità di popolazione, accorpare realmente i comuni che, a mio parere, dovrebbero essere tutti quelli inferiori ai 10000 abitanti.
Segue con la seconda parte.
Talelbano

Talelbano 24.03.13 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Per evitare che si possa dubitare sulla autenticità dei commenti,mi presento.Mi chiamo Lelii Annamaria.Sono una signora di una certa età e per poter votare per un cambiamento necessario, ho affrontato un viaggio di 700 Km con due vertebre fratturate ,e da ex elettrice Pd ho votate 5 stelle.Ora sono pentita amaramente:voto e sforzo inutili.Vorrei rivolgermi a tutti quegli integralisti che continuano a seguire i dictat del loro guru per chiedere loro:"Ma lo capite che per noi cittadini elettori,Grillo istituzionalmente NON E' NESSUNO?.Sono iParlamentari neoeletti del movimento che devono rispondere ai loro elettori e al ruolo loro affidato.Non possono cavarsela con le idiozie che regolarmente dicono i loro portavoce.Ce l'hanno una testa, una autonomia di giudizio o sono andati in Parlamento perchè non avevano fuori altro da dire e fare?Si ricordino che sono pagati ,anche se in maniera ridotta,( ma dai calcoli sembra proprio che non ci costino tanto meno)Per fare, per collaborare, confrontarsi,partecipare alla normale dialettica parlamentare e non nascondersi dietro ad una persona che ha solo interesse a paralizzare le ISTITUZIONO!VOGLIONO RENDERSI COMPLICI DI UN PERICOLOSO DISFATTISTA?.Se si dovesse tornare a votare, per di più con questa legge elettorale,IO SAREI UNA DEI TANTI CHE NON VOTEREBBERO PIU' IL MOVIMENTO 5 STELLE!Attenzione:non ho votato per GRILLO,ma per il movimento.Io a GRILLO no riconosco alcuna autorità costituita!

annamaria l. Commentatore certificato 24.03.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

la situazione è tragica, ma ormai lo è da quasi vent'anni.Ma mai, prima d'ora, abbiamo avuto l'occasione di guarire l'Italia dal male che l'affligge. Il PDmenoelle ha le sue gravi colpe, ma se serve per eliminare il cancro...
le medicine sono amare da ingoiare, ma non bisogna prenderle per tutta la vita...
Legge sul conflitto d'interessi e poi tutti a casa, e, qualcuno col parrucchino tinto in Tunisia,spero.

Paolo Ciuffa 24.03.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
ha pensato di realizzare le sue riforme passo dopo passo? Il primo potrebbe essere quello dell'eliminazione di Berlusconi, un vero cancro per il Paese, e successivamente il perseguimento delle altre riforme, cominciando dalla lotta alla corruzione.
Questo modesto consiglio le viene da un giornalista (categoria che lei aborre, a ragione, perché in Italia abbiamo dato il peggio, ma io modestamente credo di aver fatto il mio dovere senza piegarmi) che sostiene e ha votato Pd (so che ciò le provocherà ulteriori conati vi vomito, ma tant'è...).
Le scrivo perché spero che lei mi legga e capisca che non si può avere tutto subito e che può essere utile un'alleanza con il Pd almeno su alcuni punti. Metta alla prova Bersani e il suo partito e poi potrà sempre rinviare il giudizio agli elettori se non si realizzano le cose che lei chiede e che chiediamo noi italiani.
La prego Grillo, cominci mandando a casa quel mostro che ci ha portato via vent'anni di vita e di democrazia, che ha avvilito il Paese cancellando anche un minimo retaggio di morale.
La prego...
Intervenga perché c'è chi spinge, dentro il Pd, all'inciucio. Solo lei può fermare queste forze del male.
La prego...

suo Pierluigi Sabatti

Pierluigi Sabatti 24.03.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sono un elettore 5stelle,quindi sono un infiltrarto pagato del kgb per contestare il detto uno vale uno; se un non potente non sta con altri del suo pari non vale niente. Saluto in Grillo il nuovo ideologo: da"proletariri di tutto i mondo unitevi", a "poveracci globalizzati sparpgliatevi via internet". Il comico ha raggiunto ancora l'obbiettivo di far ridere; Berlusconi e soci dei paradisi fiscali.

enrico corti 24.03.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato un comico perché i politici mi hanno fatto piangere, forse di più …..nausea. Una destra ostaggio di un vecchio bavoso con in testa un’idea meravigliosa …anzi due “toupet e topa”. Una sinistra incapace di politiche innovative, impegnata com’è a garantire a tempo pieno assistenzialismo del più bieco, nel poco recondito scopo di un voto di scambio. Ed ora cosa succederà? Ora che il comico ha il coltello dalla parte del manico assistiamo al più idiota dei comportamenti: lo stallo messicano. Non ci sono vie d’uscita, non perdiamo tempo si faccia immediatamente la legge elettorale e torniamo immediatamente a votare. Stavolta veramente vanno a casa tutti …..anche molti grillini.

Lionello Sechet

Lionello Sechet 24.03.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

gliattacchi ala boldrini sono un segno di debolezza per mascherare le giuste divisioni interne. uno vale uno e non uno vale tutti, ci stiamo sduicidando, dobbiamo dimostrare di volere il cambiamento e non solo lo sfascio, questa è l'0ccasione che potrebbe non ripresentarsi, il caimano è in agguato

enrico guerra 24.03.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Tommaso Campanella ( 1300 )

Stavamo tutti al buio, altri sopiti d'ignoranza nel sonno

e i sonatori pagati addolciro il sonno infame,

altri, vegghianti, rapian gli onori, la robba, i sangue

e si facean mariti d'ogni sesso, e schernian le genti grame

Io accesi un lume ed ecco qual d'api esciame scoverti

la fautrice e tolta notte sopra me a vendicar ladri e gelosi e quei le paghe, e i brutti sonnacchiosi del bestial sonno le gioie interrotte..

le pecore coi lupi fur d'accordo contro ai can valorosi

e poi rerstar preda di lor ventre ingordo...

ihihihihihihihih

meditate gente meditate...

Diego Anelli, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 24.03.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento


Commento politico n.102
I democratici già comunisti
Caro Beppe Grillo, i lettori del tuo blog forse non ricordano che a un certo punto della loro storia, i partiti comunisti dell'Europa Orientale si trasformarono e divennero "democratici", subito imitati dai comunisti nostrani e credo da tutti quelli dell'Europa Occidentale. Se nel 1948 De Gasperi, Sua Santità il grande Papa Pio XII e Gedda, non si fossero alleati, avremmo avuto in Italia un quarantennale gulag, con San Pietro trasformato in una Casa del Popolo. Una sterminata massa di folla festante gremì Via della Conciliazione e le vie circostanti per acclamare il grande Papa salvatore dell'Italia, un'altra folla oceanica aveva affollato la stessa via nel giugno 1944 per ringraziare il Papa quale defensor civitatis. Il bene del Paese viene assicurato da tanti amici onesti una garanzia per l'Italia per le loro correttezza, serietà, giustizia, preparazione politica ed economica e sicurezza di agire per il bene della Patria. Non è lontano il giorno in cui tornerà il coraggio di investire in Italia: una luce già si accende, presto si farà più vivida, illuminando l'impegno di tutti i cittadini, compresi quelli nell'ombra e i pensionati, sempre i primi a darsi da fare, ma non per i trasformisti.
Sempre al lavoro per il Movimento
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 24.03.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono sempre Diego di Sesto san Giovanni..

Io leggo un sacco di cacchiate senza senso...

molti utenti si lamentano del fatto che tu non vuoi scendere a patti con i partiti...affermano che no vuoi trattare con " le persone serie "

E chi sarebbero queste persone serie ?

Forse quelli che ci hanno martellato e massacrato per 40 anni dandoci le briciole e rubandosi tutto il resto ?

Ma io non ci voglio avere niente a che fare con questi... meglio non dare definizioni...

Io mi aspetto che M5S vada avanti da solo, per la strada della rivoluzione democratica e partecipativa.

Ora che le cose si mettono male la paura del futuro inizia ad avere effetti nefasti sulle menti più deboli...e gli oligarchi banchieri sanno usare bene i mass media prezzolati per convincere la popolazione che l'unico modo per uscirne è ...calare le brache e dare ulteriore spazio ai lupi rapaci..ma no..in lupi sono troppo belli...direi alle immonde sanguisughe che prosciugano le tasche dei miserabili...come me...

ma non capite che questi cercano solo di fare lievitare il proprio conto corrente in Svizzera o alle Cayman ? Il papa poverello di assisi ha preso l'elicottero per fare venti chilometri che io li faccio a piedi tutti i giorni per andare a lavorare che la benzina, stratassata per fare mangiare i politici, mi costa troppo.

Ma quando è che ci svegliamo ?

Guarda Beppe per le prossime mi candido anch'io magari riesco a rendermi utile.

Ciao...ora ti posto una poesia di

Tommaso Campanella...molto attuale

Diego Anelli, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 24.03.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

stai tranquillo grillo riandremo alle elezioni

vincerai forse ??????????????????

noooooo.

bersani non ti arrendere

ligas giovanni 24.03.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Lancio un idea che può sembrare sciocca ma secondo me è, usando un termine calcistico, un clamoroso contropiede che potrebbe farci vincere la guerra contro di noi che chi ha creato questo sistema ormai. Pensa di aver vinto, e metterebbe a nudo la BCE e i suoi padroni. "La Doppia moneta negli Stati". Una moneta statale che ogni stato ha la facoltà di produrre e gestire per il bene dello stato con la quale potrà pagare tutto ciò che è necessario produrre per il benessere del popolo, senza "vincoli inflazionistici" anche perché se lo stato produce moneta per il suo popolo ( che è lo stato) non ha nessuna necessità di imporsi interessi Bancari. È l'Euro come moneta di libero scambio tra le nazioni Europee che appunto lo stato, rivalutando il cambio, compra dalla BCE.
Secondo me così stronchiamo tutto il sistema e creeremmo benessere sul prodotto interno e sull'economia "domestica"......
Grazie per l'attenzione che vorrai dare a questo mio suggerimento
Con affetto
Mimmo

Domenico Foggetti 24.03.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me stai esagerando tu sei un miliardario come il nano silvio che cazzo ne sai tu di lavorare in fabbrica per 41 anni.prova con me 8 ore in linea di montaggio vedrai che non ti servono le corse in spiaggia

livio bille 24.03.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, hai visto la Grecia? Vedi quello che sta succedendo a Cipro? I prossimi saremo noi se non daremo presto un governo al paese e se non iniziamo a fare subito le riforme fondamentali di cui abbiamo bisogno per sopravvivere. E tu che stai facendo? Stai cazzeggiando, quando sei stato votato per contribuire subito ai cambiamenti del paese. Stai deludendo tutti coloro che ti hanno votato pensando che che tu avessi amore per questo paese e potessi realmente contribuire al cambiamento. Vuoi forse dimostrare che il tuo unico obiettivo e' quello di sbraitare e sfasciare tutto? Se fosse così ti assumeresti una gravissima responsabilità di fronte a tutto il paese. Se pensi di lucrare voti aggiungendo macerie alle macerie del paese commetti un gravissimo errore. Se continui così alle prossime elezioni saranno ben pochi i voti che potrai contare a tuo favore. Farai invece il più bel regalo a Berlusconi condannando tutto il paese ancora una volta alla sua follia contagiosa e mortale come la peste. Smettila di dare lezioni di democrazia agli altri e di fare discorsi di dubbio senso di responsabilità. Cerca di cogliere questa occasione unica per il bene del paese o porterai paese e movimento alla distruzione. Trova un accordo serio con Bersani e comincia a lavorare per cambiare subito questo paese perché solo di questo c'è bisogno in questo momento. Se non sei disposto a questo anche tu ti meriti un grandissimo vaffanculo. Rischi di diventare la comica di te stesso e di diventare emblema del proverbio: "Chi di vaffanculo ferisce, di vaffanculo perisce". Rifletti prima che sia troppo tardi.
Vinicio Danesi

Vinicio Danesi 24.03.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig.Grillo
Diverse volte lei ha detto che i parlamentari sono nostro dipendenti, pagati da noi, ora anche i parlamentari M5S sono nostri dipendenti, perciò sono al nostro servizio, alle domande devono dare risposte, da qualsiasi fonte provenga la domanda.
Penso che un buon dialogo non faccia male, l’informazione non deve avvenire solo tramite internet e piazze ma con tutti i mezzi di comunicazione.

Ivo Gammaldi 24.03.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Gianni Raminzoni. Ecco,mancava solo il commento balordo sulla elezione dei Presidenti di Camera Senato:non ti fai mancare nulla.Se stessi un po' zitto e ascoltassi anche simpatizzanti ed elettori che non sono tutti spalamerda,magari c'è anche qualcuno preoccupato veramente per la situazione del paese,anzi certo più di qualcuno!!!Piantala con le richieste sempre più alte.E voi parlamentari sporcatevi le mani sul serio,mandate a G. e C. un bel VAFFA e mettete alla prova Bersani.A togliere l'appoggio si fa sempre in tempo,ad avere un'altra occasionbe così non si sa!!!Ecchecavolo:datevi da fare.

Gianni Raminzoni, Fidenza Commentatore certificato 24.03.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe ho 59 anni e sono un artigiano l'utima mia votazione risale a quando è entrato in politica lo psico-nano che ho votato ma mi ha
fregato ora ho votato per m5s che come molti
è d'accordo con le Vs. idee, ma non vorrei tornare al voto (spenderemmo altri euri)
dovete cercare di cambiare LA LEGGE ELETTORALE
CHE COME E FA SCHIFO.
Ti prego cerca una soluzione con GARGAMELLA.
E FORSE IN CASO DI ALTRE VOTAZIONI AVREMMO MOLTI
ALTRI CHE CI SEGUIRANNO.

CORDIALI SALUTI FINETTI CLAUDIO

claudio finetti 24.03.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Io avrei evitato di andare a sbandierare a Ballarò i tagli,liavrei fatti del 50% oltre a tanti altri di tutti i tipi e ce ne sono!

Bruno Comis Commentatore certificato 24.03.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Tante chiacchiere, tanti voti ... ma i fatti? Se aspettiamo di avere il 100% (impossibile), avremo buttato il nostro voto nel cesso. Fate qualcosa e fatelo ORA !!!

Fra Martino 24.03.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Premessa : criticare e giudicare gli altri è facile e, a volte, anche comodo; governare non è semplice in quanto,considerata la nostra situazione, non si sa da dove iniziare. Domanda : "...Ma il M5Stelle vuole governare? Il PD vuole governare?". Risposta : " Ho l'impressione che nessuno dei due vuole farlo,nè da solo nè insieme, forse per una sorta di "paura" di sbagliare, nel senso che, dal momento che la maggior parte degli Italiani si aspetta molto da Voi, in caso di errori o di mancanza di raggiungimento degli obiettivi prefissati, forse - e ribadisco forse - gli Italiani Vi darebbero addosso, rimpiangendo magari il governo Berlusconi.Cercate di trovare un accordo. Sedetevi a tavolino voi, Pd e Pdl lasciando alle spalle il passato e cercate di risolvere i problemi degli italiani, soprattutto disoccupazione e lavoro. Buon lavoro!

Ilarione Petruzzella 24.03.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Sono un libero cittadino e non mi paga nessuno per avanzare dubbi e perplessità sulla chiusura totale a una qualsiasi forma di collaborazione da parte del movimento.
Credo che ci sia realmente la possibilità di cambiare veramente e positivamente le cose con una alleanza chiara, definita, trasparente con il PD.
Se perdiamo questa occasione potremmo mettere l'Italia in una situazione drammatica.

Pierangelo Menis 24.03.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Tutti devono sapere che dobbiamo approvare leggi che condividiamo e che comunque non lo faremo con Bersani. Questo è il cammino del movimento chi si affanna a proporre cose diverse è fuori strada e sicuramente appertiene alla sinistra che si accorge dopo venti anni che esiste una legge per incandidabilità di Berlusconi.

Manlio Mencuccini, Cagliari Commentatore certificato 24.03.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Complimenti per la coerenza dimostrata....
Non cediamo agli inganni e alle lusinghe
Forza Paris
Giancarlo dalla Sardegna

Giancarlo Bazzoni 24.03.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono uno spruzzamerda digitale che (credeteci o no)
ha fatto l'errore di votarvi. Al prossimo giro voto
SEL, così smetto di mangiarmi il fegato!

Gianni Ferrarotti, caale monferrato Commentatore certificato 24.03.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe,
sono un commercialista di Milano, già nelle liste di Ingroia per la Camera. Avevo chiesto all'IDV di fare il revisore dei conti del loro partito perchè si erano dichiarati aperti ai controlli per la trasparenza. Non hanno voluto e mi hanno chiesto di esser messo nello loro liste tanto per riempire un buco. Ora chiedo a Te: hai bisogno di un serio onesto commercialista che può svolgere lavori tecnici attinenti (revisione, perizie, ecc.), il tutto GRATIS (si, non voglio esser pagato...io campo con il mio lavoro) ? Voglio solo dare il mio contributo dove posso esser utile. Chiaro: io il lavoro lo faccio seriamente, senza sconti per nessuno. Se non ti sento, comunque i miei migliori auguri per il successo ottenuto e per la nuova folata di libertà e rinnovamento che hai creato. Sinceramente, ciao

gianluca Nicolini 24.03.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento

sono un vecchio che crede nella dialettica democratica e teme gli unici al comando così come mi fanno paura tutte le scomuniche e la logica del sono tutti uguali e i puri m'hanno sempre fatto venire i brividi.

giulio nicosia 24.03.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Da più persone, che dicono di aver votato per M5S, chiedono di fare un accordo con la sinistra. Chiedo a costoro per quale motivo hanno votato M5S, se poi si predilige sempre il vecchio? Per metafora, voi mettereste una pistola in mano a chi vi sta uccidendo; io no preferisco trovare un'altra alternativa che oggi è M5S. Fare un accordo con loro, sarebbe lasciare fermo tutto così com'è. Non fatevi infinocchiare, dai soliti cantastorie. è dalla prima repubblica che ci stanno raccontando favole, ma purtroppo la realtà è diversa dalle favole.

Rodolfo Gaetani 24.03.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

i grillini in parlamento si cuccano quasi 11.000 al mese, appena 2.000 euro IN MENO degli altri parlamentari. si sono ridotti solo lo stipendio, quando si sa che il grosso viene dai rimborsi. MA COME SUONO BUONI E DSINTERESSATI QUESTI GRILLINI!
altro che 5.000 euro lordi di stipendio! se avessero voluto avere un MINIMO di credibilità, avrebbero dovuto tenersi solo 1.200 euro NETTI, cioè lo stipendio medio italiano, non un solo euro in più. anzi, se avessero avuto un po' di decenza e coerenza, avrebbero dovuto lavorare GRATIS.

alberto alessandrini, bologna Commentatore certificato 24.03.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Lei Grillo ha davvero perso il bene dell'intelletto. O forse non l'ha mai avuto! Peccato davvero per chi ci ha creduto. Attacca tutti e tutto e non si rende conto CHE STA ATTACCANDO IL PAESE INTERO PER PORTARLO ALLA ROVINA!!!Ora attacca anche anche i presidenti delle camere due persone degne chiamate foglie di fico. Era meglio quel cafone del suo portavoce? Così rischia di distruggere il movimento stesso che partito con buone idee si ritrova PARTITO senza altre idee che un autolesionista isolamento buono solo per affondare il paese o per far tornare Berlusconi al governo. Si vergogni!!!
Lei si sente davvero onnipotente ma somiglia sempre più ad un dittatorello di provincia che si crede migliore e superiore agli altri. E non riesce NEANCHE A CONCEPIRE CHE CI POSSANO ESSERE NEL MOVIMENTO PERSONE CHE LA PENSANO DIVERSAMENTE DA LEI E CASALEGGIO. QUESTE PERSONE SAREBBERO PAGATE PER INQUINARE LA PUREZZA DEL SUO BLOG . MA E' IMPAZZITO? SIAMO ANNI LUCE LONTANI DA QUELLA PERSONA CHE PROPONEVA IL CAMBIAMENTO, LEI VUOLE ADESSO IL 100% UNICAMENTE PER SETE DI POTERE INCONTROLLATA,PASSANDO ANCHE SUL PAESE E SUI SUOI ELETTORI MENO FORTUNATI DI LEI.
Lei vuole obbligare il PD a governare con il PDL rinunciando alla possibilità di cambiare ORA il paese.SI VERGOGNI!
DIA UN SENSO AL VOTO 5 STELLE SMETTENDO DI INSULTARE TUTTI E TUTTI. LA CAMPAGNA ELETTORALE E' FINITA, NESSUNO GLIELO HA DETTO?
E NON INSULTI IL DISSENZO, LO FACEVANO MUSSOLINI E HITLER CHE NON VOLEVANO IL CAMBIAMENTO MA SOLO IL POTERE ASSOLUTO!
NOI TUTTI VOLEVAMO E VOGLIAMOIL CAMBIAMENTO MA NELLA RESPONSABILITA' E NELLA DEMOCRAZIA NON NEL'ISTERIMO PERSONALE FINE A SE STESSO.
IO NON SONO PAGATO DA NESSUNO, E' LEI CON IL SUO ATTEGGIAMENTO ASSURDO CHE MI COSTRINGE AD ESPRIMERE LA MIA OPINIONE. PRIMA DEL VOTO NON LE AVEVO MAI SCRITTO PERCHE' DICEVA COSE SENSATE ORA NON PIU'. SEMBRA PIU' PERICOLOSO PER IL PAESE DEI PARTITI STESSI CHE DETESTA.
SE NON VUOLE SENTIRE IL DISSENZO, CHIUDA IL BLOG...
PIETRO

Pietro D'amato 24.03.13 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe sono un'insegnante di 60 anni ho votato per voi sperando in un cambiamento come promettevate ma se ora non appoggiate bersani per fare almeno alcune cose essenziali ci rimetterete nelle mani di berlusconi e non ce lo leviamo più dalle palle con tutta la sua corte di ingannatori saluti e spero che voi tutti non rimaniate arroccati su posizioni inutili per ora! maria teresa giannini

Maria Teresa Gianninni (maresa g 52), roma Commentatore certificato 24.03.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo considera anche il guadagno dei medici di famiglia che guadagnano €.12,000,00 per fare le ricette. Non te la prendere solo con i parlamentari che guadagnano veramente troppo, ma guarda anche tante altre categorie che guadagno molto di più per quello che fanno.

ezio bertin 24.03.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Cari ragazzi, debbo ammettre che l'articolo che parla di schizzi di m..... un po mi ha offeso anche perche tra tanti che forse sono falsi csi sono anche quelli che la pensano veramente come dicono. Comunque sono uno di quelli che vuole che ci sia un cambiamento immediato e che ha votato M5S,Ora con i consensi ottenuti avete un'opportunita' senza eguali di eliminare la parte peggiore della politica facendo leggi nuove che non potrete fare se non sarete al governo. Pertanto vi prego di ascoltare la maggiorparte della gente che vuole un governo subito con il PD e che permettera di fare molto. La prossima volta non sara cosi e forse le elezioni andranno in modo ben diverso coraggio !!!!!

Paolo Piergiovanni 24.03.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Bersani ha rotto le pall..... ad inneggiare alla responsabilità di tutti e poi LUI si elegge i presidenti di Camera e Senato.

Diceva mio padre :"Era meglio la vecchia DC, quella almeno ti lasciava le briciole da raccogliere, questi ingordi non lasciano neanche quelle !!!!!!!!"


d'accordo con la riduzione delle spese della politica...ma bisogna iniziare a far qualcosa..dire sempre e solo no non porta da nessuna parte...questi sono attaccati alle poltrone e ai loro privilegi e pertanto se la situazione attuale è questa conviene muoversi..caro beppe appoggia un governo pd, inserisci qualcono del m5s in dei bei posti sensibili tipo copasir, vigilanza rai, qualche bel ministeroe cominciate a lavorare...se un governo così aiuta un pò rispetto all'agonia di andare ad elezioni tra 8-9 mesi e si salva qualche posto di lavoro è meglio un governo oggi...e poi non è che andando a nuove elezioni facciamo il gioco del cavaliere nano azzurro viagra? ragazzi pensiamoci un pò. Iniziamo, lotta all'evasione niente rimborsi,tagliamo le spese ai grandi commis d'etat e ai banchieri che hanno ciulato un mare di soldi, no agli f35 etc etc e con questi soldi iniziamo ad aprire mille cantieri in tutta italia, alloggi popolari, aggiustiamo le scuole, nuovi asili nido,riqualifichiamo le periferie, mettiamo in sicurezza il territorio, cominciamo a pagare i debiti della p.a. bisogna pur iniziar

claudio colonna, lecce Commentatore certificato 24.03.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Chiudi il naso GRILLO,appoggia il PD,cerca di governare e cambiare la legge elettorale,altrimenti ci ritroviamo di nuovo Pd e Pdl coalizzati,come hanno sempre fatto.Se la legge elettorale non cambia anche rivotare sarebbe inutile.

gabriella ., bolsena Commentatore certificato 24.03.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Andarono per apriscatolare, furono apriscatolati [cit.] . Sulla votazione al senato si e` notata tutta l'inesperienza del M5S. Spero che nel gestire le consultazioni non si faccia di peggio.

Giovanni Carlucci, Matera Commentatore certificato 24.03.13 03:04| 
 |
Rispondi al commento

A tutti gl'intrusi....chiedete al vostro capo di farvi un blog tutto vostro,perche' qui non se ne puo' + di voi voltagabana...grz.a non risentirci +.

fabrizio p., modena Commentatore certificato 24.03.13 01:32| 
 |
Rispondi al commento

Anche io sono d'accordo come tantissimi altri tra noi di dovere fare qualcosa da subito per i cittadini italiani, chiedendo a Bersani una vice-presidenza e tre/quattro ministeri. Si potrebbe da subito togliere a Mastrapasqua, il numero uno dell'INPS, sia la titolarità dell'Inps, sia la restituzione di parecchi miliardi di euro, dato che ne ha accumulati circa 250 milioni all'anno. E ancora,si potrebbero chiedere a Cimoli e Mengozzi, che hanno fatto fallire l'Alitalia (il processo incomincia il 20Giugno contro di essi) la restituzione di molti miliardi di euro di buonauscita, e così via. Caro Beppe, c'è tanto da fare subito. Non rinviare. Le nuove elezioni saranno una sventura per tutti.Firmato vincenzograsso@libero.it

Vincenzo Grasso 23.03.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PROFUMIERE DEL RE
Il Campo Marzio è ingentilito dallo sfilare a certe ore del giorno del Profumiere del Re. In certe ore del giorno il Campo Marzio è un effluvio di fragranze a ragione del passaggio del Profumiere del Re. Che abbia questa denominazione è affare mio, nel senso che sono stato io ad affibbiargliela e di questo vado fiero. Egli è un profumiere a tutti gli effetti con bottega proprio attorno al Campo Marzio. E' un tipo alto, corpulento, con una chioma ondulata, anche lunga. Tutte quelle pieghe dalla fronte alla nuca ne ingentiliscono ancora di più la figura e ad un ovale bene in tiro, con carnagione rosea, corrispondono occhi grandi, mobilissimi, come a motivo di un'ansia d'osservare tutto, anche il più riposto frammento di realtà. Impeccabilmente vestito, per lo più lo si ammira d'inverno con un lungo cappotto scuro a doppio petto con tasche a toppa e martingala posteriore a due bottoni. Tale cappotto è anche provvisto di pelliccia ed egli pare, a dirla tutta, un ricco borghese del tempo di Balzac anche perché porta con sé un bastone con profilo di levriero al manico. D'estate sfila con blazer e camicia aperta, adorna di foulard; ma anche con completi color tabacco e camicie di seta. E' un profumiere ma ormai soltanto supervisore della sua bottega, ricca d'Erbari medievali e cannule e ampolle per le varie vasi delle distillazioni. Se ne va in giro per il centro in compagnia del fedele Alarico, un vecchio bulldog, traballante ormai, e di due ometti d'epoca dannunziana, tutti inamidati, ricamati, incipriati e che paiono avere le traiettorie precise d'una volta: salotto e bordello. Incontro tale combriccola per lo più a Fontanella Borghese ma anche al Campo Marzio. Spesso si seggono al tavolo d'un bar dinanzi al Pantheon o nella Gelateria Giolitti. Tale combriccola l'avverto da lontano a ragione delle fragranze che sollevano e danno un altro odore alla vita e improfumano persone a zonzo, strade, monumenti, edifici, Camera Alta e Bassa.
FERNANDO ACITELLI

FERNANDO ACITELLI, ROMA Commentatore certificato 23.03.13 20:20| 
 |
Rispondi al commento

>* "Il potere afrodisiaco del denaro, dato e ricevuto..."*..nell'era della grande carestia democratica...(parte 2).
Eppure questi micidiali effetti collaterali, le cui conseguenze paghiamo ogni giorno tutti, piangendo lacrime e rabbia, si sono manifestati in maniera palese, anzi lampante, nella sfrontata cupidigia dei nostri governanti e amministratori, come nella folle bramosia finanziaria che ci ha condotto collettivamente sull'orlo di uno sconfinato baratro. Eppure le disumane crisi di astinenza da denaro hanno portato la stragrande maggioranza della popolazione a vivere quotidianamente disperate ore di angoscia e alcune persone a togliersi la vita in maniera assurda e inaccettabile per qualsiasi cuore.
Proprio partendo da questo vissuto di "inaccettabilità", oggi, forse è giunto il tempo, davanti a quel baratro, di usare le ali. Quelle che abbiamo sempre avuto. Quelle che abbiamo da sempre.
Per Volare in alto, attraverso le difficoltà verso le stelle, verso il "valore", quello vero.
Me lo auguro e lo credo con tutto il cuore.
E credo sinceramente che un pò di gratitudine per questo vada al movimenti, a Beppe, a Gianroberto, a Dario e a tutti quelli, visibili o meno che ci hanno messo del proprio, che hanno messo le ali al proprio cuore.
Grazie a tutti.>* ;)

Sandro Inzerillo (alés dantès), Palermo Commentatore certificato 23.03.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

"Il potere afrodisiaco del denaro, dato e ricevuto..."*..nell'era della grande carestia democratica...
Ogni sostanza che possegga un qualche potere benefico, eccitatorio, anestetico, afrodisiaco o curativo che sia, a certe condizioni diventa nociva, se non addirittura letale.
Lo sappiamo bene, e siamo in-formati sin da piccoli a questo concetto.
Si parla e si è parlato tanto nella nostra civile ed evoluta società di dipendenza da sostanze, alcune delle quali legali, altre criminalizzate e vietate più del sabba al tempo dell' Inquisizione. Almeno a parole si tenta di contrastare, stigmatizzandolo come patologico e deviante, qualsiasi comportamento di dipendenza da un qualsivoglia "oggetto" che generi e determini una relazione compulsiva, dis-tonica e incontrollabile del soggetto con esso. Gli effetti disastrosi di certe relazioni oggettuali di dipendenza sono mediaticamente sovra-rappresentate in tutte le forme possibili.
Eppure quando si parla di "soldi", e di relazione con il denaro, il discorso si fà oscuro, si frammenta in una serie di ombre che ne rendono difficile una adeguata illuminazione ed esposizione. Il "denaro", l'oggetto denaro, si scopre una sostanza sotto studiata, dal punto di vista delle sue caratteristiche e dei suoi vari effetti collaterali, come da quello della natura delle relazioni "patologiche" che un soggetto può instaurare con esso. Nulla, o poco più si dice del potere afrodisiaco del denaro e dei suoi effetti tossici.
Non ricordo a scuola nessuna lezione, nessuna attività formativa, sugli effetti collaterali devastanti e sui rischi gravi dell'oggetto denaro. L'unico "bugiardino" al riguardo mi è stato passato da mio padre, insieme alla paghetta settimanale. Ma questa sarebbe un altra storia.....(continua)>*

Sandro Inzerillo (alés dantès), Palermo Commentatore certificato 23.03.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver scritto a Beppe e a Casaleggio cosa penso del M5S e della sua democrazia dal basso "uno vale uno", vorrei dire qualcosa a questi quattro grillini del piffero che con spocchiosa personalità credono di poter prendere in giro milioni di cittadini ed elettori.
Innanzitutto con questa cazzata inventata da Grillo e da Casaleggio e cioè "uno vale uno" non si va da nessuna parte perchè sono giorni che scrivo e non ricevo risposta da chicchessia. C'è qualcuno che analizza tutte le questioni del blog? Sì o No? Allora ripondete e confrontiamoci!
E' possibile che questi cosiddetti "cittadini" debbano giocare con le istituzioni e le emergenze del Paese? Siete stati ridicoli davanti al mondo nel cercare di essere originali nelle scelte dei portavoci, del vice segretari e/o quant'altro. Come si fa a chiedere una conferenza stampa e poi negare qualsiasi domanda dei giornalisti? Si perchè il vostro capo vi ha detto di non paralre con i giornalisti italiani, mentre lui tranquillamente in poltrona in una delle sue ville rilascia interviste a giornalisti stranieri. A proposito Beppe quanto ti pagano i meadia stranieri? Ritorniamo ai "Grillini Eletti" mi sono sentito mortificato quando un giornalista chiedendo ad uno di loro cosa fosse la "BCE" non ha saputo rispondere.
Se penso poi che questi spocchiosi "cittadini" sono stati eletti attravesro le parlamentarie di Grillo e cioè votati in rete da circa 30.000 persone mi vien da piangere. Se facciamo il paragone che alle primarie del PD hanno partecipato all'incirca 3.5 Milioni di persone. Senza addentrarci troppo nei calcoli credo che mediamente questi spocchiosi cittadini sono stati eletti con 200- 300 voti. Io che ho qualche anno più di voi, cari grillini, vi esorto ad uscire allo scoperto e cioè fate che "uno vale veramente uno" con la propria coscienza, intelligenza, dignità e responsabilità. Perchè non chiedete un sondaggio in rete x allargare la base dei consensi nell'appoggiare il PD sulle leggi del cambiamento? Ciaoooo

alessandro v., napoli Commentatore certificato 23.03.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Trovo alla fine che pur seguendoti da diversi anni caro Beppe, devo convenire che ho fatto proprio bene a non iscrivermi mai al M5S.
In primo luogo perchè amo ragionare con la mia testa, di avere sempre la possibilità di critica e non sentirmi una persona vuota laddove vi è una figura preponderante che decide per te (dittatore).
Tu caro Beppe da scafato attore comico di lungo corso ti sei saputo muovere per raccogliere la potresta della gente, io aggiungo della povera gente, per servirtene e metterti alla ribalta. ' ovvio che non è proprio farina del tuo sacco ma bensì dello stratega Casaleggio e non solo lui.
Sono giorni e giorni che rispondo ad amici del blog e a te stesso, senza mai ricevere risposta, in merito alla situazione politica che si è venuta a creare. Perchè intestardirsi a non appoggiare il PD su alcune importatntissime riforme che si vogliono fare all'insegna del cambiamento che tu stesso hai tanto propugnato? Perchè non dialogare con un'altra forza politica importante del paese come il PD che ha compreso meglio di tanti altri l'indicazione che è venuta dalle ultime elezioni e cioè il cambiamento? Perchè irrigidirsi in questo modo paralizzando il paese con tutte le problematiche che abbiamo? Questa tua teoria, non so se è tua o di Casaleggio, della democrazia dal basso è una fregnaccia che ti sei inventato. Io l'ho vista la democrazia dal basso e te l'ho scritto ieri. Nel paese dell'africa settentrionale, in cui lavoravo tanti anni fa, loro la chiamavano la democrazia del Popolo. Era un paese così democratico che non vi sono state più elezioni per circa 50 anni. I bambini invece di giocare venivano vestiti tutti allo stesso modo marciando con bandiere e gagliardetti all'intermo delle strade della città inneggiando al leader del movimento della rivoluzione. Io non vorrei che tu e Casaleggio, senza neanche accorgervi, aveste creato con questo movimento un qualcosa che non ha niente a che fare con la democrazia ma bensì un mostro! Meditate gente!

alessandro v., napoli Commentatore certificato 23.03.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Parliamo della LEGGE ELETTORALE.
La nuova legge elettorale deve tenere presenti i seguenti punti:
1) niente perentuali di sbarramento, per una tendenza alla democrazia maggiore;
2) nessun premio di maggioranza;
3) vietate le coalizioni, o si sta in un partito o in un altro, per maggior chiarezza;
4) attribuzione dei seggi in modo proporzionale;
5) unico voto per camera dei deputati e camera del senato, per non creare ancora situazioni come questa e quella del 2008;
6) impresentabilità di imprenditori e grandi proprietari alle elezioni;
7) possibilità di esprimere preferenze sui candidati del partito che si vota;
8) durata massima del mandato proporzionale ai voti raggiunti secondo i punti precedentemente esposti, 5 anni/100 * percentuale ottenuta dal partito che deve essere almeno del 20% per un anno.

Se nessun partito raggiunge almeno il 20% dei consensi, verrà fatto un ballottaggio tra i primi due partiti e il vincitore avrà un mandato di prova per un anno.

Mario G., Genova Commentatore certificato 23.03.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che sia in corso la terza guerra mondiale ma non ce ne siamo accorti.Non sarebbe stato possibile farla con le armi quindi si appropriano della sovranità dei paesi con una guerra finanziaria. LA GERMANIA è a capo di questo esercito di banchieri e speculatori che ci hanno ridotto all osso e per pochi spiccioli si vengono a prendere le aziende che i nostri padri con sudore e fatica hanno costruito. Mi rivolgo con rispetto a voi giovani. PER FAVORE uscite dal guscio lottate per un futuro migliore riprendetevi quello che i vostri nonni hanno costruito. Vi hanno spento l entusiasmo annichilito i vostri sogni regalandovi solo la possibilità di avere il vostro ipod con la quale controllano tutto quello che pensate e studiano il modo a tavolino per spegnere la vostra capacità di pensare.Guardatevi intorno staccate gli occhi dai vostri telefonini e guardate a questo mondo che deve tornare ad essere vostro. Riaccendete il fuoco che é in voi e non permettete piu a nessuno di farvi credere che tanto non c é nienta da fare. NON E'VERO SI PUO CAMBIARE MA BISOGNA COMBATTERE PERCHE' SE NON LO AVETE ANCORA CAPITO SIETE IN GUERRA. DIFENDETEVI

giorgio salvoni, ancona Commentatore certificato 23.03.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Ben vengano tutte le riduzioni alle spese per la politica.Ma come cittadino non accetto rifiuti o tagli di stipendio volontari.Voglio leggi che le riducano non gesti che sanno di elemosina tanto più quanto queste riduzioni vengono destinate al sociale.Sono un cosiddetto "infiltrato"

giovanni m. Commentatore certificato 23.03.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

io spero vivamente che questo governo che ci voglion far credere che non possiamo farne a meno perchè ci sono cose urgenti da fare. cazzo sono minimo 20 anni che ci sono cose importanti da fare ma tutti i governi che si sono succeduti hanno pensato bene di riempirsi le tasche e farsi i fatti loro.Credo che succedera questo bersani si dimette renzi diventa il leader pd si va alle votazioni e grillo e renzi vincerano le elezioni faranno un alleanza e prenderanno a calci nel culo tutte le vecchie mummie che ancora non si sono accorte di essere morte qui ci vuole gente giovane nuova con idee innovative e solo grillo e renzi possono far questo non abbandonate il movimento e non smettete di credere che si puo cambiare

giorgio salvoni, ancona Commentatore certificato 23.03.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Con il Popolo ridotto allo stremo l'altra Italia quella che vive grazie ai soldi che rapina al Popolo in nome dell'Italia si permette funzionari con doppio, triplo incarico, V E R G O G N A !!!!"

antonio ciciretti 23.03.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

ALLORA BISOGNA FARE IL BACIAMANO ALLA BINDI NON LO

SAPEVO CHE VOTANDO 5 STELLE PURE QUI BISOGNAVA FARE

IL LECCAPIEDE ALLA NOMENKLATURA COMUNISTA AH AH AH

enzov10@hotmail.it 23.03.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, ti ho scritto qualcher minuto fa consumando tulli i caratteri a mia disposizione. Ti riscrivo, con la speranza che se hai incaricato qualcuno dei tuoi a leggere i messaggi, quest'ultimo te li riferisca. Gradirei una tua risposta visto che affidi alla rete il tuo modo di fare.Rifletti sulle cose che ti ho detto. Per questioni di spazio non ho elencato le ulteriori riforme necessarie al paese e che rispondono al tuo programma.Cogli questa occasione unica e non disperdere una opportunità che è difficile che si ripeta. Non fare che si rivada a votare. Farai la finre dell'uomo qualinque. Te lo ricordi o eri ancora piccolo alora???? E' stata una fiammata che si è spenta nel volgere di una primavera. Stai trovando il PD disponibile a concordare con te un piano di riforme condivise. Non sprecare l'occasione.Rispondi se hai argomenti più convincenti dei miei ma non nasconderti dietro un dito.La rete è bella solo se c'è possibilità di interscambio.

Francesco P., Roma Commentatore certificato 23.03.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, ancora una volta ti esorto a non essere solo demagogo ma responsabile. Con questo atteggiamento di totale chiusura a Bersani non ottieni niente e finirai per perdere una occasione storica per realizzare alcune riforme che ti sono care e per regalare il paese ancora una volta al Berlusca che sta lì come un avvoltoio ad agganciare la preda.Sii più responsabile!!!!Non puoi dire no a tutto e a tutti. Non basta più gridare ma occorre operare per il bene del paese, quel bene che a parole volete salvaguardare ma per il quale non fate un beneamato c.....Non è gridando che si governa un paese in difficoltà. Occorre responsabilizzarsi e riflettere. Ma come cavolo pensi di poter governare visto che chiedi tu l'incarico??? Con quali numeri???? Chi ti dovrebbe sostenere ???? Mica chiederai voti al nano???? E come ti illudi di far convergere su di te i voti di Bersani???? Se poi si va a nuove elezioni non ti illudere che farai il pieno di voti. Non l'ha fatto neanche Mussolini e Hitler. Ma veramente pensi di arrivare al 100% ? Povero illuso !!!!!!!!! Perderai anche i voti di quelli che hanno votato il tuo movimento per protesta.Non credere di essere a teatro e che tutto finisca in un applauso: La vita politica è ben altra cosa e richiede serietà, capacità, preparazione e buona volontà. E i tuoi parlamentari che , peraltro, li conosci solo attraverso la rete quali grandi doti di capacità, serietà e onestà possono bvantare per dargli fiducia????? Cercate di stare con i piedi per terra e cogliete quasto momento storico per fare alcune leggi essenziali quali: legge elettorale, legge sul conflitto di interessi così ci sbaraziamo definitivamente del nano come lo chiami tu,Grillo, legge sui costi della politica nazionale, regionale, provinciale e comunale, legge sulla corruzione, più seria di quella attuale, legge per aumentare i termini di prescrizione per qualuque tipo di reato, leggi sul lavoro e sull'occupazione ecc. ecc., abolizione effettiva delle provincie. Pensa!

Francesco P., Roma Commentatore certificato 23.03.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Dice Casaleggio:"Non siamo nè fascisti nè antifascisti,nè destra nè sinistra.Quindi propongo la guida sulla riga del centro strada. Non capisco il senso di questa frase.Su certi argomenti bisogna scegliere.Tra fascismo e antifascismo c'è una bella differenza.E' come dire non siamo per la pena di morte nè contro la pena di morte,l'uso delle armi nucleari o la loro abolizione e cosi' via.
Se ci si pone alla guida sul centro della strada (anche qui come Casini? come Berlusconi? come Monti?) bisogna aver già scelto sulle questioni fondamentali dei diritti umani e del rispetto della vita di tutti. E poi si può sempre stare sul centro della strada? Come si fa ad avere da lei una risposta? non sono un mago di internet.Enzo Bini

Enzo Bini (), Impruneta Commentatore certificato 23.03.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

continuo a scrivere ,ma la mia richiesta resta sempre senza seguito !
possiamo contarci e votare ?
chi vuole andare a rivotare subito??- chi vuole fare qualcosa ,anche solo facendo iniziare un governo , con il chiaro ammonimento che in ogni momento se non si fanno subito i punti necessari per l'economia ,si torni al voto ?
possiamo votare ? subito ?

domenica pelizza, santa vittoria d'alba Commentatore certificato 23.03.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Approvo i 20 punti M5S,ottima l'imposizione nel portare avanti questo obbiettivo.Importante sapere che le imprese nella loro insicurezza continuano a licenziare,aspettando le vostre decisioni!Ci siamo dentro cerciamo di fare il piu' possibile,MA CI SIAMO!!!Puo' succedere che chi oggi ha dato la fiducia al movimento domani non va' ha votare,PER PROTESTA".In ogni modo il governo va' fatto,almeno per portare avanti il punto principale che accomuna tutti;IL LAVORO.DIAMOCI DA FARE,BASTA POCO BUON SENSO.

maurizio pezzillo 23.03.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta è ora di rivedere a 360° tutti gli stipendi e le pensioni dello stato a partire dal Presidente della Repubblica fino all'ultimo commesso. E' semplice basta parametrarli ai livelli esistenti nel mondo reale, facciamo pulizia di queste disuguaglianze che sono fonte di lotte di potere, E' tempo di vacche magre anzi magrissime, nio nonno mi diceva che quando si scioglie la neve escono gli stronzi.Svegliaaaaaaa, il popolo è alla canna del gas.

antonio ciciretti 23.03.13 11:42| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SU GRASSO:

la frase latina "nome omen" è una locuzione che tradotta letteralmente significa "il nome è presagio" o "di nome e di fatto". Questo soggetto non si chiama o non si dovrebbe chiamare Grasso bensì Crasso, come la parte terminale del tubo digerente che si estende fino all'ano. E come diceva De André: "è una carogna di sicuro perché -ha il nome- troppo troppo vicino al .........".
Trattasi pertanto di semplice errore di trascrizione all'anagrafe

giovanni d., avellino Commentatore certificato 23.03.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGETE QUESTO ARTICOLO!!!!

"Beppe Grillo alla prova dei fatti: sarà la rivoluzione gentile o il migliore alleato di Berlusconi?"

http://www.lavoroergosum.it/?p=1512

Mario A., Orbassano Commentatore certificato 23.03.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

L'IMPORTANTE E' LO SCONTO

C'è un concetto di mercato molto chiaro ai commercianti, ed altrettanto chiaro ai politici italiani. "Non è tanto importante il prezzo reale di una cosa, quanto lo sconto che ti viene fatto". Siamo nel pieno dell'applicazione di questo concetto. E' tramontato il concetto di abbassare drasticamente le tasse (cioè il reale costo dello stato): ora si fa strada il concetto dello sconto. Non importa più che lo stato, che costa oltre 800 miliardi l'anno, dovrebbe e potrebbe costarne la metà. Lasciamo stare il prezzo reale, tanto ti faccio lo sconto. Mi abbatto lo stipendio del 30 per cento, anzi del 40, del 50! Se ti faccio il 50% di sconto DEVI essere soddisfatto. Così non ti accorgi che fra una tassa ed un'altra pagherai sempre di più il costo dello stato. L'importante è che ti abbiamo fatto lo sconto. Sii felice.

Massimo Marsico, Caserta Commentatore certificato 23.03.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

"""""BOLDRINI & GRASSO.....


S A N T I S U B I T O !"""""""


"Italietti"! Inetti
( se loro nei vostri pensieri sono santi subito,
quelli che lo condividono sono imbecilli da sempre )


E' TUTTO IN QUESTO TITOLO IL MALE SOTTILE
E MESCHINO DI CUI SOFFRONO " LE FOLLE "
DI QUESTO POPOLO.

cittadinoconsapevole 23.03.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi lo definisce un grande gesto, quello dei due Presidentei delle Camere di ridursi, o "dimezzarsi" lo stipendio, forse un segnale, per la strada da intraprendere. Sicuramente un gesto intelligente, se lo potevano permettere! Sono persone la cui provenienza sul campo dell'impegno per lo Stato è conosciuta da tutti.
Io però mi aspetto e, come me tanti aspettano, che nel primo provvedimento legislativo, ci sia l'abolizione della MATURAZIONE DELLE PENSIONE A VITA DI PARLAMENTARE, DOPO SOLI DUE ANNI E MEZZO DI LEGISLATURA. Quì si aspettano TUTTI i nuovi parlamentari alla prova.

Tra l'altro, a sentire qualche "spregevole malalingua, che di tanto in tanto esprime opinione alla radio, ce ne sono tante"
sostengono che molti parlamentari del M5S, prima di essere eletti erano persone " senza prospettive " personali e professionali, per dirla breve, in attesa di lavoro e disposti a tutto. Tali persone sono quelle più pronte al CAMBIO DI CASACCA alla "prima opportunità" - come adesso riguardo agli inviti che provengono dalla sinistra che sta cercando di guadagnarsi la fiducia per formare il governo - . Se è riuscita a USARE - GRATIS - I VOTI DEI SENATORI M5S , per prendersi la poltrona del Senato, ora magari prometterà di risolvere AI SINGOLI PARLAMENTARI ( che sanno di dover andar via dopo max due legislature ) I PROBLEMI DELLA LORO VITA.

Queste si che sono "canti di sirene", quanti resisteranno ( anche sopo la fiducia ) a tenersi cucita addosso la casacca M5S?


criceto 23.03.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Oltre a riformare i contratti dei politici e dei manager per renderli accettabili, occorre rivedere anche le regole della BANCA D'ITALIA, rendendola pubblica al 100% e la BCE. Non si può continuare a favorire gli speculatori a danno degli Stati, cioè dei cittadini. I vari titoli di Stato che formano il debito pubblico, per raccogliere denaro, vanno comprati non sul mercato secondario, ma direttamente come avviene negli Stati Uniti. La BCE deve dare il denaro allo Stato che lo richiede ( in base a necessità da valutare), direttamente ad un costo che serva solo a coprire le spese. Non è più possibile per gli Stati europei far fronte ai propri impegni se si devono pagare interessi altissimi. Pochi paesi ben organizzati, con meno problemi dell'Italia,(casta politica e manageriale vecchia e piena di privilegi, corruzione, evasione fiscale, mancanza di una Ricerca valida, terremoti, frane, inondazioni), sono in grado di farlo, ma molti altri hanno gravi difficoltà anche perché il loro PIL cala o non cresce, a causa della mancanza di regole del Mercato. La Cina, la Corea del Sud, il Giappone.... invadono l'Europa con prodotti fabbricati sia propri che delle multinazionali, a prezzi bassissimi, per un costo molto basso a causa della mancanza di diritti dei lavoratori di quei paesi o comunque per orari da schiavitù, che avendo delocalizzato hanno creato disoccupazione in Europa e mancanza di crescita del PIL e quindi del gettito fiscale. OCCORRONO REGOLE UTILI AI PAESI EUROPEI.Occorre rinegoziare i trattati internazionali, rivedere l'IVA dei prodotti esteri e/o introdurre dazi per i prodotti che vengono fabbricati in Paesi dove gli operai sono sfruttati.

ALBERTO ZENNARO, Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.03.13 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Occorre riformare gli stipendi dei politici mettendo un criterio: lo stipendio massimo di un politico non deve mai essere superiore a 7 volte quello di un impiegato statale al livello minimo.
Occorre riformare anche i contratti dei manager per renderli accettabili usando lo stesso criterio eventualmente alzando il limite a 10 volte lo stipendio di un impiegato statale al livello minimo. I premi non possono essere dati se non dopo l'autorizzazione del Parlamento, per le aziende statali o pubbliche, o con l'autorizzazione del 66% dei voti degli azionisti, se è una Società per azioni.

ALBERTO ZENNARO, Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.03.13 07:52| 
 |
Rispondi al commento

"Caro beppe, dopo vari anni che sono iscritto al tuo blog, sento il bisogno
di spiegarmi con te: sono umbro ho vissuto la mia gioventù nel 68 alla
facoltà di economia di Perugia in quel periodo cercammo di costruirci il
futuro e di legnate ce ne siamo date tante ma qualcosa abbiamo fatto; ora
che la mia verde umbria ti ha dato un sacco di voti grazie anche alla mia
opera di far proseliti, mi aspetto che tu stia da una certa parte quella
giusta quella dei deboli quella dei senza lavoro, quella dei nostri figli e
nipoti. Non puoi rimanere nell'occulto pretendi il cambiamento senza
metterci la faccia, vola in alto appoggia questo governo per ridare fiato
al paese partecipa collabora e non fare lo struzzo, la democrazia è anche
condividere assieme parte del percorso, bada bene te lo dice uno che è più
incazzato di te (uno vuol dire la piazza tanto rimenbrata in questi giorni
da una certa parte politica che tu dovresti avversare)attenzione che al
prossimo giro potresti ritornare a fare il comico a tempo pieno e io
pagando il biglietto verrò come ho sempre fatto a vederti, invertendo i
ruoli io farò il GRILLO tu lo spettatore.
ciao e adora la nostra italia non possiamo mandarla AFF.....
Ho 67 anni, una laurea in economia da 43 anni in una regione in cui le lotte universitarie con il FUAM NEL 68 TU NON IMMAGINI NEMMENO DI CHE PORTATA FURONO ALTRO CHE GIRARE NELLE PIAZZE COME HAI FATTO TU FINO AD ORA CERCANDO IL CONSENSO FINE A TE STESSO; INIZIA A COSTRUIRE QUEL PERCORSO DI CAMBIAMENTO CHE VAI DICENDO DA TEMPO E NON DIRE SEMPRE NO A TUTTO E A TUTTI. NOI ERAVAMO PIù SERI CE LE DAVAMO DI SANTA RAGIONE MA PER LA CONQUISTA DEI NOSTRI DIRITTI, ANCHE SE SU SPONDE AVVERSE.

vandro gabrielli 23.03.13 00:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

NESSUNO SARA' LASCIATO INDIETRO !!!
Ho finanziato, con una piccola donazione (documentabile), in seguito votato movimentocinquestellepiuelle.
Perchè?
Per il programma, ovviamente, i famosi 20 punti !
Dopo le elezioni, ma proprio subito dopo, il sig. Grillo ha esplicitato nei fatti che a lui la realizzazione del programma non frega niente.
Il vecchio attore non ci vuole neppure provare, manco un punto o due!
Il grande Beppe ha detto che vuole il 100% dell'elettorato ! Quando l'Italia sarà in macerie, ci sarà la marcia su Roma, lui sarà il salvatore, il duce. Allora si potrà realizzare il programma elettorale.
Io, insieme a tantissimi altri italiani, mi ritengo RAGGERATO e TRUFFATO !

guido sigismondo Commentatore certificato 22.03.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con i VA FA C... si possono vincere le elezioni ma non certamente approvare leggi che servono al paese.
Adesso è possibile passare alla verifica della volontà del centrosinistra di essere protagonista insieme al movimento del cambiamento.

Se poi l'obiettivo è solo gridare slogan allora: ABBIAMO SCHERZATO! ..... PECCATO

carlo p., napoli Commentatore certificato 22.03.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In disaccordo con tanti, per me invece una delle necessità maggiori per l’Italia è tagliare i benefici della classe politica: è soltanto così che i parlamentari non potranno più intendere la via della politica come una svolta personale ma – con una carriera retribuita da stipendi assolutamente normali – forse potrebbe entrare in Parlamento chi davvero vuole fare qualcosa per questo Paese e non arricchirsi a titolo personale (perché non potrebbe più farlo). La vedo così, in un mix tra realtà, sogno e speranza...

Massimiliano Bruno, Roma Commentatore certificato 22.03.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento

16 MENSILITA' PER TUTTI I DIPENDENTI DI CAMERA E SENATO!!!!!

ELIMINIAMOLEEE!!!!

Il regolamento sul personale del Senato, all'articolo 17 comma 3, la chiama «indennità compensativa di produttività», ma di fatto equivale a una sedicesima mensilità. Cioè una mensilità aggiuntiva rispetto alle già quindici mensilità di cui si compone lo stipendio dei dipendenti di entrambi i rami del Parlamento.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-01-04/dipendenti-senato-anche-sedicesima-213817.shtml?uuid=AaGyVraE

Marco Paparelli, Nettuno Commentatore certificato 22.03.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Pier Luigi Saddi di Borgio Verezzi,
anche gli Ungari quando, verso la fine del secolo X, si affaciarono in Friuli non furono molto corretti e garbati.

peire cardenal, belluno Commentatore certificato 22.03.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Sandro Gozi, parlamentare del Partito Democratico, intervenendo a La7, durante il programma Omnibus Notte, dichiara: “Ogni mese devo versare 2 mila euro al mio Partito, ho due persone assunte alle mie dipendenze ed una casa a Roma…”

Dovrebbe essere uno dei nuovi volti del Partito Democratico. Uno dei prescelti da Pierluigi Bersani per portare in alto la bandiera della “nuova generazione” in casa PD. Sandro Gozi, 45enne romano d’adozione, appena eletto per la seconda volta in Parlamento, non sembra molto propenso ad una riduzione del proprio compenso.

Ospite insieme a “colleghi del calibro” di Giovanardi alla trasmissione Omnibus Notte de La7, il deputato lampadato del Pd ha affermato: “Non credo sia necessario un taglio degli stipendi dei parlamentari. Questo non vuol dire che sono contrario alla riduzione degli sprechi. Dico soltanto – ha continuato Gozi, tra l’imbarazzo di qualche elettore del Pd ancora davanti alla tv a quell’ora - che per quanto mi riguarda, devo versare ogni mese 2 mila euro nelle casse del mio Partito…”.

L’attenta conduttrice, Flavia Fratello, gli fa notare che dare 2 mila euro al Partito Democratico non è la stessa cosa di destinarli ad un fondo per attività particolari (leggi Movimento 5 Stelle). Ma Gozi va dritto per la sua strada, riuscendo persino a peggiorare la posizione (già complessa) in cui si era cacciato.

Se gli tocchi i privilegi – si sa – reagiscono in questo modo. Il “brillante” Gozi riesce così persino ad attaccare Grasso e Boldrini, i nuovi presidenti di Senato e Camera, che appena ventiquattr’ore prima, in diretta a Ballarò, avevano annunciato di essersi ridotto lo stipendio del 30%. “Da personalità del loro spessore, mi aspetterei una maggiore trasparenza. Mi sarei atteso ben altro. Ad esempio, sulla questione della riduzione della loro retribuzione del 30% – ha concluso Sandro Gozi – per onestà avrebbero dovuto dire che tale provvedimento era già stato adottato dal precedente Governo”

video
http://urbanpost.it/deputato

Francesco M. Commentatore certificato 22.03.13 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... tutti coloro che auspicano un andamento economico dell'Italia come quello della Germania (Bersani), che si crucciano per il differenziale (spred) tra la fiducia sull'economia Italiana e quella Tedesca (Monti), che ammirano i Tedeschi per la bassa disoccupazione (Sindacati), che inneggiano gli imprenditori Teutonici (Berlusconi) dovrebbero accorgersi che lo sport più praticato in germania è il dumping ... http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/19/crisi-germania-accusata-di-dumping-sociale-davanti-allunione-europea/535542/

Elio Giardinelli, Spineto Scrivia Commentatore certificato 22.03.13 16:27| 
 |
Rispondi al commento

1. Non si doveva tirare per le lunghe queste consultazioni post elettorari perché nessuna coalizione ha vinto;

2. La sinistra, non avendo vinto le elezioni (ha solo il 0,40% in più del PD-L) non doveva arrogarsi il diritto di prendere la presidenza di entrambe le Camere;

3. Adesso Napolitano darà incarico alla sinistra senza che esso abbia una maggioranza e la stessa pretenderà anche la presidenza della Repubblica.

Ecco perché non deve essere più eletto un Presidente della Republica di sinstra, perché sono vent'anni di inciuci, imbrogli e illegalità

Beppe vai avanti così, questo sistema corrotto deve essere distrutto.

Francesco M. Commentatore certificato 22.03.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUL SITO DAGOSPIA:

DAGOREPORT
Cittadini carissimi, Lombardi e Crimi, rispettabili capigruppo del Movimento 5Stelle,
parlamentari del M5Sparlamentari del M5S

invece di sindacare se il Presidente della Repubblica riposa o è sveglio abbastanza consumando così uno sgarbo istituzionale senza precedenti che neppure le scuse possono coprire, occupatevi sul serio dei costi della politica con i suoi sprechi e non dei costi della democrazia.


Lo sapete che diverse decine di consiglieri regionali, assessori regionali e presidenti di regione in carica sono attualmente anche deputati e senatori della Repubblica, assolutamente incompatibili ai sensi dell'articolo 122 della Costituzione e che a tutti loro sono attualmente assicurati indennità, stipendio, benefici di vario e cospicuo genere sia dalle regioni di appartenenza che dal Parlamento?


Cosa impedisce che vi rechiate immediatamente dai presidenti di Camera e Senato affinché dispongano che in mezz'ora gli uffici accertino le incompatibilità ed invitano ad horas tutte queste persone a decidere se vogliono rimanere nelle proprie regioni, oppure continuare nel mandato elettorale nazionale? È una cosa così difficile?


In questo caso, peraltro, non siamo neanche in presenza di possibili violazioni della privacy poiché si tratta di notizie pubbliche e basta incrociare i nomi con qualsiasi motore di ricerca per capire se i vostri colleghi hanno altri incarichi elettivi. O anche voi vi state già abituando a girarvi dall'altro lato, fate finta di nulla e lasciate che le farraginose procedure di Camera e Senato e l'utilizzo di espedienti regolamentari di vario generi consentino ai soliti furbi della Casta di prolungare di mesi e mesi tale status di doppi o tripli incarichi, indennità e prebende varie, sempre a spese del povero cittadino?

Pier Luigi saddi, Borgio Verezzi Commentatore certificato 22.03.13 15:10| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono molto contenta che tutti questi politici si taglino gli stipendi, così almeno quando per colpa VOSTRA (M5S incluso) si tornerà a votare, sapremo dove prendere quei 300 milioni che ci servono. VERGOGNA!

Silvia . Commentatore certificato 22.03.13 13:45| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono in pieno dalla tua parte quando denunci tutto il marcio della classe politica che ci ha rovinato, però non puoi pretendere di ottenere tutto e subito stante la realtà dei risultati elettorali. Orbene, cerca di essere RAGIONEVOLE e considera di poter realizzare i tuoi (nostri) obiettivi un poco alla volta lavorando "dall'interno" a mo' di baco che si mangia, però, il "frutto proibito" piano piano... Auguri. Aldo Borgia.

Aldo Borgia 22.03.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, in queste righe ci sono delle riflessioni con dei riferimenti evidenti ma non espliciti, in riferimento ad alcuni degli ultimi avvenimenti politici, grillo dovrebbe dar spazio agli eletti ora. http://enricoporceddu.blogspot.de/2013/03/sembravano-venti-di-politeia.html

Enrico Porceddu 22.03.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi fa i "governi ombra" (vedi in Gran Bretagna) per far vedere all'opinione pubblica cosa avrebbe fatto al posto di chi governa. Bene: perchè non facciamo un "GOVERNO SOLE", con premier e ministri e su ogni cosa che farà il nuovo governo diciamo la nostra?
Ah, dimenticavo: perchè ci sia un governo, deve essere fatto nascere e se non nasce e poi si torna a votare succede che 1) spendiamo altri milioni in spese elettorali; 2) lo spread crescerà, i mutui pure, l'IVA aumenterà, l'IMU resterà da pagare, ecc. 3) al senato nuovo, probabilmente, non ci sarà ancora maggioranza.
Sarebbe proprio un bel risultato, non vi pare???

Valerio P., Roma Commentatore certificato 22.03.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

ho appena sentito Crimi sul fatto quotidiano.it, mi va bene tutto anche il suo sorrisetto un tantino sapientone ma perchè anticipare e il PD subito dopo che voterebbero l'arresto a Berlusconi e/o la sua inegibilità se state facendo di tutto per portare PD e PDL a l'ennesimo inciucio? e per favore non censuratemi!

dominique d'hainaut 22.03.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Circa il diverbio Grasso vs Travaglio Vi invito a leggere questo link e di farVi un'opinione, grazie

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/cronaca/2012/17-maggio-2012/fratello-borsellinograsso-ha-dettocose-gravissime-qui-non-piu-gradito-201223601646.shtml

Spunk Pirata, Caltagirone Commentatore certificato 22.03.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi non mollate siete più vicini di quel che pensate a cambiare le cose definitivamente!

antonio t., azzate Commentatore certificato 22.03.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

PROTESTA
Contro l'intransigenza di Beppe e dei talebani del movimento propongo di bombardare il sito con i nostri commenti di protesta inviando con la massima frequenza possibile lo stesso commento (preferibilmente della massima lunghezza permessa e usando il copia/incolla per essere più rapidi) da parte del più ampio numero di utenti possibile.
Si può fare qualcosa di meglio e in automatico basta trovate in rete un qualche programmino per fare un attacco di tipo DoS (Denial of Service) ... ma non voglio dare suggerimenti troppo cattivi.
Per il momento accontentiamoci di un'azione di protesta, così avranno finalmente ragione a chiamarci troll. Facciamoli andare in bestia che mi sembra è quanto di meglio sanno fare!

BEPPE BASTA CON I POST, LE CHIACCHIERE E LE DECISIONI PRESE SENZA UNA CONSULTAZIONE DEMOCRATICA
DATTI UNA MOSSA e realizzate al più presto una piattaforma in rete che consenta di aggregare le proposte più interessanti e soprattutto di votarle.
Inoltre DEVI GARANTIRE la partecipazione di almeno tutti gli 8 milioni ed oltre di elettori che hanno votato il M5S.

DIVERSAMENTE LA TUA DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA IN RETE E' SOLO UNA BUFFONATA.
Non provate a proporre soluzioni totalmente inadeguate come l'attuale forum del M5S o il sistema di sondaggio usato finora. Anche la piattaforma liquidfeedback non è all'altezza.

Pur nella sua inadeguatezza, dal forum del M5S emerge comunque l'indicazione che, sulla base delle proposte più votate, il fronte intransigente dei “duri e puri” è la maggioranza ma non è poi così predominante:
Proposta “Votare la fiducia? - … NESSUNA FIDUCIA! NESSUN INCIUCIO! NESSUN ACCORDO PRECOSTITUITO! … A qualsiasi costo! ...” - VOTI 1438
Proposta “Fiducia a Bersani al senato e poi voti secondo coscienza - ...bisogna evitare che il Nano torni al governo sotto qualsiasi forma ... per cui proporrei una fiducia a Gargamella al senato per tenerlo noi sotto ricatto...” - VOTI 799

Big Pax Commentatore certificato 22.03.13 11:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo, vorrei chiederle dove posso trovare i rendiconti dei suoi guadagni (certo che lei abbia messo on line tutto). Vedo che il suo blog è pieno di pubblicità e mi piacerebbe sapere quanto guadagna grazie ai contatti di chi la segue. E non mi dica, per piacere, che lei non è stato eletto e quindi non ha obblighi... se poi va a parlare con il Capo dello Stato come un leader politico e di partito. Mi piacerebbe anche un rendiconto dei guadagni dei libri e video che sicuramente sta vendendo molto di più, oggi, grazie al suo ruolo e alla pubblicità mediatica che la illumina in questo momento.
p.s. dopo quello che è stato scoperto in Germania io avrei qualche scrupolo di coscienza a vendere le mie cose su Amazon, lei no?
Cordiali saluti.

Ugo Giansiracusa 22.03.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Notizia di quest'oggi: Boldrini e Grasso rilanciano e chiedono una decurtazione degli stipendi del 50%, sapendo che la maggioranza dei deputati e dei senatori non voterà mai a favore.
Bravo Beppe a giocare sempre al rialzo per metterli in difficoltà, in ogni caso l'unica soluzione sarà andare a rivotare.
Vi ho votati e continuerò a votarvi.
Gabriella B.

Gabriella Basolo 22.03.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Non è chiaro a cosa intendano rinunciare. L'indennità parlamentare mensile è pari a 5.246,54 euro (l'importo lordo è di 10.435,00 euro). Per i deputati che svolgono un'altra attività lavorativa, invece, l'importo netto dell'indennità ammonta a circa 4.750 euro.
A tale indennità, però, occorre aggiungere la diaria di euro 3.503,11 mensili, per spese di soggiorno a Roma, e l’importo di euro 3690,00 mensili per rimborso delle spese per l'esercizio del mandato. Oltre spese telefoniche e di corrispondenza. Infine, si possono cumulare le pensioni, di cui godono, e altri trattamenti. Almeno questi, non sarebbe giusto sospenderli ?

Teodoro Russo 22.03.13 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in piena emergenza informazione.
I mass media continuano a martellare pesantemente il M5S.
Credo sia necesario fare qualcosa: "Gli stellati che non brillano in educazione
La fuga di Grillo dopo le consultazioni" Questo era il titolo del Corrire. E qui già c'è l'equivoco mancanza di educazione = Beppe Grillo non concede interviste alle TV.

Siamo arrivati all'assurdo!

claudio rizzo, Barcelona Commentatore certificato 22.03.13 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Cari grillini, mi siete simpatici ma vorrei ricordarvi che come le truppe di Hitler giuravano fedeltà' al loro Capo e non alla istituzioni della Germania, anche Voi avete fatto la stessa cosa. Penso che alla storia dell'umanità' sia già bastato una volta, e non occorre assolutamente ripetere un errore, che ha procurato tutto quello che era possibile procurare. Un po' di logica e raziocinio: vi possono anche aver preso a pesci in fac via, ma ora c ' e in gioco l'avvenire dei nostri figli, e non possiamo lasciare l'Italia in mano a Berlusconi. Sono certo che questi Bocconi amari che dovrete per ora digerire, vi saranno ricompensati con la gratitudine del popolo italiano. Coraggio!

Vito Marino 22.03.13 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sui Marò Abbiamo fatto la classica figura di m..da. Subito abbiamo mostrato i muscoli. Dopo ci siamo calati le braghe. E ci hanno UMILIATI. Chiaro segno di non professionalità. Secondo me i nostri cittadini andrebbero sempre difesi. Se al posto nostro ci fossero stati per esempio gli Stati Uniti loro non avrebbero lasciato i loro soldati In India.

christian d. Commentatore certificato 22.03.13 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora poco e sarà possibile vedere le prime proposte di tutti e chi le vota e chi no,fino ad allora le parole non servono.
Dopo le parole non serviranno,parleranno i fatti.

Avanti così M5S!

in ogni partita di calcio serve un'arbitro,una moviola,in ogni processo serve un giudice e lo saremo tutti!Grazie M5S per darci questa possibilità. Si torna alle elezioni?che l'M5S faccia il 50% o il 10% non cambierà niente,saranno sempre li a darci questa possibilità!

Demis Z. Commentatore certificato 22.03.13 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Esiste un governo Virtuale del Movimento? Che posizione avrebbe un eventuale ministro degli esteri 5 stelle sulla questione dei Maro' che se ne devono tornare in India?

marco r., Bologna Commentatore certificato 22.03.13 07:27| 
 |
Rispondi al commento

Ho avuto un'idea favolosa per il nuovo Presidente della Repubblica:

Il Gabibbo.

In fondo ricorda un pò Grillo.
E' ciccione, populista, tinto di rosso quasi ad imitare la sinistra, ma in realtà è di destra, amico personale di Antonio Ricci, prodotto e reclamizzato da un miliardario, viene dalla TV, attivo nella denuncia sociale.

Non ci sarà mica Grillo dentro il Gabibbo?

Bob Qwack 22.03.13 05:39| 
 |
Rispondi al commento

...GRASSO...la "SUA" NON LOTTA alla MAFIA...uno "SPASSO"...BOLDRINI... "arrivo a questo incarico dopo aver trascorso tanti anni a difendere e rappresentare i diritti degli ultimi"...papa francesco DOCET...

ezio giuliani 22.03.13 05:32| 
 |
Rispondi al commento

Sì, ma in fondo a me non interessa cosi' tanto pagare poco i politici, mi interessa di piu' che valgano quanto li pago. Io voglio politici che non abbiano doppi incarichi e che lavorino con impegno, onesta' e competenza, sarebbe giusto dargli anche 10000 euro al mese se per es. ci liberassero dalla mafia e dall'evasione fiscale, non e' importante se lo fanno per passione o perche' per loro e' un lavoro redditizio.
Voglio avere persone qualificate che passino il loro tempo a far bene il loro lavoro, non a raccogliere scontrini o a prenotarsi il volo piu' economico.

vincenzo c., Milano Commentatore certificato 22.03.13 05:04| 
 |
Rispondi al commento

MANGANELLI DOPO AVER PIANIFICATO G 20 E MAVRATO DI NASCOSTO, VA' IN FERIE,
IN UN MOMENTO COSI' IMPORTANTE. SE NE VADI A QUEL PAESE.
LA RESPONSABILITA' LO SCANSA. TROIATE.

PERCHE' CHIEDE SCUSA IL COGLIONE?

SI TOLGONO LO SIPENDIO MA NE RICEVONO ALTRI SE FANNO ANDARE COME VOGLIONO
IL DEBITO E LA MAFIA EU BCE,

SIGNORAGGIO BANCARIO E FRODE SOVRANITA' MONETARIA

GRILLINI SVEGLIA. BEPPE NE HA PARLATO IN LUNGO E IN LARGO.

STAE ANCORA QUI A MENARE LE BRICCIOLE.
VERGOGNA. CHE UOMONI SIETE?

MERCANTIZZATE CARAMELLE. CRETINI.

--- MY 5

MY5 22.03.13 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In risposta a Federico B

Per far crescere le imprese in Italia sarebbe sufficiente sostituire gli imprenditori, che hanno tipicamente una cultura industriale prossima a quella dell'insultatore medio di questo blog.
E tipicamente sono anche arroganti e presuntuosi come l'insultatore medio del blog, dacchè, in qualità di imprenditori, si credono capaci per investitura divina.
Dunque tutti i problemi delle imprese derivano dalla PA che non paga, dalla tassazione che opprime, dal mercato del lavoro poco flessibile, dalle infrastrutture inadeguate, bla bla bla
ma sicuramante no dalla loro incapacità.

Dopo che avete mandato a casa le istituzioni è ora che iniziate a pensare ad una nuova categoria: gli imprenditori.
Tanto per rimanere in allenamento.

Andrea M., Pontedera (PI) Commentatore certificato 22.03.13 00:29| 
 |
Rispondi al commento

la differenza tra il movimento e gli altri? Gli altri fanno annunci alla capitan fracassa, strombazzano cali di stipendio senza dire di cosa esattamente si parla Il movimento le proposte le ha già fatte da tempo e si sa a chi e a che cosa si riferiscono Sono due Italie differenti Una è la casta che usa il linguaggio della casta e l'altra è la gente che parla come la gente per la gente

gilberto gamberini, cassacco Commentatore certificato 22.03.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Grillo vergognati,anche oggi ai mandato in conferenza stampa i tuoi due pesci fuor d'acqua Lombardi e Crimi con un testo scritto sicuramente da te perchè con tutte quelle cazzate che hanno detto solo tu puoi avergliele suggerite."
TRANQUILLO NESSUNO TI OFFENDE DALTRONDE COME SI POTREBBE INFIERIRE SU UN GONDOLIERE LOBOTOMIZZATO??????????????????????
ATTENTO ALL'ACQUA ALTA

Alessandro Pambianchi1 (sgommino), roma Commentatore certificato 21.03.13 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCONCERTANTE
HO APPENA VISTO L'INTERVISTA DI SERVIZIO PUBBLICO AL LO PSEUDO CREATORE DEI MEET UP E LISTE CIVICHE NEL 2007,IL QUALE SE HO CAPITO BENE RIVENDICA LA PATERNITA' DEL BLOG E DEL CONSEGUENTE RISULTATO,VEDI ULTIME ELEZIONI,E IMPATTO A LIVELLO NAZIONALE DEL NOSTRO MOVIMENTO.
POST SPARITI NEL NULLA? SINCERAMENTE IO INCOMINCEREI A PRENDERE IN SERIA CONSIDERAZIONE LA LIMITAZIONE DEI POST A DANNO DEL M5S.
A QUANTO PARE LA CERTIFICAZIONE NON BASTA.
E' PALESE CHE GLI INFILTRATI DOPO LE ELEZIONI SONO AUMENTATI IN MANIERA ESPONENZIALE.
ORA SE IL PROBLEMA POSTO E' QUELLO DI LIBERTA' DEMOCRATICA NEI POST ,SINCERAMENTE NON ME NE SONO ACCORTO INQUANTO CONTINUO A VEDERE POST INFAMANTI,OFFENSIVI,DENIGRANTI PRIVI DI SOSTANZA E PROPOSTA CHE NON LASCIANO SPAZIO A REPLICHE COSTRUTTIVE DA PARTE DEI SOSTENITORI NONCHE' ELETTORI DEL MOVIMENTO5 STELLE.
CI STANNO PROVANDO IN TUTTI I MODI MA DIFFICILMENTE RIUSCIRANNO A FAR CAMBIARE IDEA A QUELLI COME ME CHE HANNO SPOSATO IN PIENO LE PROPOSTE NON CHE IDEE DI QUESTO MOVIMENTO
BASTA!!!!!!! GIANROBERTO PRENDI URGENTEMENTE PROVVEDIMENTI.
A TUTTI MILITANTI E ELETTORI M5S AVANTI COSI'IL CAMBIAMENTO E' APPENA INIZIATO,LA STRADA E' LUNGA E PIENA DI INSIDIE, E PER LA SVOLTA DI QUESTO PAESE DOBBIAMO TASSATIVAMENTE RIMANERE TUTTI UNITI E SEGUIRE LE LINEE GUIDA DI CHI CI HA PORTATO COSI' IN ALTO.
GRAZIE A TUTTI GLI ATTIVISTI,AI NOSTRI ELETTI,GIANROBERTO CASALEGGIO E BEPPE GRILLO LA MIA FIDUCIA L'AVRETE SEMPRE.

Alessandro Pambianchi1 (sgommino), roma Commentatore certificato 21.03.13 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono rotto il cazzo di andare a votare .
Pensate a governare e non alle cose minori .
Vi ho dato il voto ..... non sprecatelo

roberto luzi 21.03.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Al Quirinale un degno rappresentante di questa nazione ALLA QUALE HA PORTATO LUSTRO E RISPETTO, onesto e al di sopra e fuori dai giochi: CARLO RUBBIA.

Anton Ross, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.13 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il puparo Grillo che dice che 30% di riduzione di stipendio dei parlamentari e Presidenti non basta (d'accordissimo), perchè non riduce la pubblicità in questo blog? Pure sul filmato qui presente delle dichiarazioni di due sue marionette, Crimi e l'antipaticissima Lombardi vi è pubblicità.
Potrebbe accontentarsi di qualche milione di euro in meno all'anno,visto che da dichiarazione redditi gira sui 5 milioni, pagherebbe pure meno tasse.
Se no dalle in beneficienza. Tanto hai già 12 case, una pure a Lugano, che te ne fai di tutti 'sti soldi?

Grillo, pensaci!

andrea j., Chatillon Commentatore certificato 21.03.13 23:05| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

-PER EVITARE CHE POSSA NASCERE IL SOSPETTO CHE QUALCUNO ALL'INTERNO DEL M5S POSSA TRARRE VANTAGGIO ECONOMICO DALLE POSIZIONI PRESE DAL MOVIMENTO STESSO, INVITO I VERTICI E GLI ESPONENTI DI RILIEVO A FARE UNA OPERAZIONE DI TRASPARENZA RENDENDO PUBBLICI I PATRIMONI MOBILI E IMMOBILI, E DI AGGIORNARNE LA SITUAZIONE TRIMESTRALMENTE.

Guido R. Commentatore certificato 21.03.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Che i partiti dopo le elezioni vincon tutti lo sappiamo, in Italia c'è una lunga tradizione in tal senso.
Però sentire marionette di Grillo affermare un dato palesemente falso "siamo il primo partito", dicono, ancora ci mancava.
Siam all'apoteosi della menzogna partitocratica.

andrea j., Chatillon Commentatore certificato 21.03.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ORA FACCIAMO IL POLITOMETRO A FINI SCHIFANI E A CASINI !!!!!!
VEDRETE QUANTI SOLDINI HANNO MESSO DA PARTE E QUANTE CASETTE IN GIRO X IL MONDO !!!!!

Marco 21.03.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

MA QUANTI RIMBORSI HA STA' GENTE???????

Marco 21.03.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori