Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

P2 al governo: come sempre

  • 4001


p2_governo__.jpg

Licio Gelli presidente della Repubblica, Silvio Berlusconi tessera numero 1816 Ministro della Giustizia, Fabrizio Cicchitto tessera numero 2232 presidente Copasir!

"Un ex-iscritto alla P2 alla commissione parlamentare di controllo dei servizi segreti? E perché no? Si tratta di Fabrizio Cicchitto, già capogruppo PDL alla Camera. Secondo un lancio di agenzia "la sua nomina oltre a placare le ambizioni interne al Pdl, leverebbe la presidenza del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica ai grillini che l’hanno richiesta..." . Ecco la geniale idea dopo che ieri due "vacche sacre" come Dini e Pisanu hanno espresso i loro timori che al M5S potessero andare le presidenze di importanti commissioni. Il primo dice al secondo: "Se i grillini arrivano in commissioni delicate come l’Antimafia o il Copasir è un problema. E tu lo sai". E Pisanu avrebbe risposto: "Eccome, se avranno un questore renderanno pubblici i costi di qualsiasi cosa qui dentro. Caramelle comprese". Cosa c'è dietro il Copasir che i parlamentari non devono sapere?
Ed ecco pronta l'idea Cicchitto al Copasir: membro del "cerchio magico" berlusconiano, per restare all'attualità, è uno degli organizzatori del presidio democratico di fronte al Tribunale di Milano in difesa dell'imputato di Arcore. In questa occasione definisce stalinisti i giudici che processano il Capo, per reati come induzione alla prostituzione minorile, e nazisti i medici che gli hanno fatto la visita fiscale. Per non dire del giudizio moderato che dà del M5S "un movimento che vuole radere al suolo le istituzioni politico parlamentari". Qualcun altro, come Berlusconi, le istituzioni ha provato invece direttamente a comprarle, come nel caso del senatore De Gregorio. Il Copasir, poi, non ha dato buona prova di sé negli ultimi anni. Non si è accorto che i servizi, in barba alla legge, avevano messo a libro paga alcuni giornalisti come Renato Farina e ad altri, come Guglielmo Sasinini, venivano forniti dossier riservati poi finiti nella Security Telecom. Non ha alzato un sopracciglio di fronte alle attività illegali come nel caso del rapimento di Abu Omar. Non ha controllato l'applicazione della legge (una norma pessima targata PD-PDL) che regola l'attività dei servizi, né ha contribuito a migliorarne gli aspetti più opachi.
Facciamo tre esempi. La nuova legge non spiega cosa può essere oggetto di tutela e cosa no. E' segreto quello che decidono i servizi e se c'è la conferma del Premier o di un suo delegato. I criteri non sono conosciuti. Secondo: la nuova legge vieta ai magistrati che vogliano compulsare gli archivi per un'inchiesta in corso di utilizzare propri consulenti che non siano ufficiali di polizia giudiziaria. Se questa disposizione fosse stata applicata in passato, molte delle inchieste, tra le quali quelle sulle stragi Piazza Fontana, di Brescia, sui delitti Mattei e De Mauro, e anche quelle compiute dalle commissioni parlamentari d'inchiesta, non avrebbero potuto consultare e utilizzare le milioni di pagine provenienti dagli archivi dei servizi. Inchieste che hanno visto invece l'utilizzo di alcuni tra i migliori storici e studiosi di questo paese. Terzo punto: se un magistrato, o un ufficiale di Pg, chiede di visionare un atto proveniente da un servizio estero, secondo la prassi ricavabile dalla legge, i nostri apparati dovrebbero chiedere al collegato estero il permesso di rendere visibile al magistrato il documento richiesto. Con buona pace della segretezza dell'indagine, della sovranità e della sicurezza nazionale.
Che la tutela del segreto sia importante non c'è alcun dubbio. Che i servizi segreti debbano poter operare, pure.
Ma immaginare che a capo del Copasir finisca un ex-piduista è davvero troppo. Dopo Cicchitto Presidente della Commissione, avremo Licio Gelli come consulente?" Nicola Biondo

lasettimanabanner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

La P2 ha vinto
Misteri d'Italia
La P2 e il delitto Pasolini

15 Mar 2013, 14:12 | Scrivi | Commenti (4001) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 4001


Tags: Copasir, Fabrizio Cicchitto, Licio Gelli, Nicola Biondo, P2, Silvio Berlusconi

Commenti

 

si è mai visto una partecipazione cosi convinta per l'elezione del capo dello stato.
Penso che votando rodotà il loro terrore era un incarico al movimento 5 stelle e visto che il loro programma va incontro seriamente alle esigenze dei cittadini che hanno l'acqua alla gola e lorocome possono votare leggi cosi?
La cosa piu grave per loro sarebbe spiegare hai cittadini il loro operato.
Adesso è finita prima si davano la colpa PDL e PDmeno elle (fare di tutto per non cambiare niente.
E finitaaaaaaa
site morti

Eugenio Della Nina, Altopascio Commentatore certificato 22.04.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Io per fortuna non ho mai votato ilPD ma sono sempre stato di sinistra,sabato mi sono vergognato di essere Italiano per colpa di chi ci rappresenta.
Le ultime votazioni ho votato M5Stelle perche volevo un cambiamento vero un rinnovamento della politica ma purtroppo non lo possono fare,se uno è abituato ad avere tutti quei privilegi come può rinunciarci?
Hanno pensato che il movimento fosse comunque come loro gli diciamo che si cambia ci danno i voti poi facciamo quello che ci pare.
L'apertura di grillo,votiamo il presidente di cambiamento poi parliamo del programma,secondo me qli è gelato il sangue nelle vene(se votiamo il presidente del cambiamento ci scaviamo la fossa da soli)hanno tradito gli elettori l'Italiani tutti e ora si vergognano se gli tirano parolacce dietromi sembrea il minimo.
Avevano due possibilità la prima di optare per il vero cambiamento ho spararsi in bocca,che stupidi hanno votato per la seconda

Eugenio Della Nina, Altopascio Commentatore certificato 22.04.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente, non capisco: se il PD ha chiesto i voti per la fiducia e, giustamente, non gli sono dati, perchè non si fa un governo con loro (chiedendo i ministeri nei quali con maggior efficacia si può agire)? E' l'occasione per cominciare ad agire, allora bisogna farlo! Per quello si è rappresentati in Parlamento.

Paolo P., Napoli Commentatore certificato 16.04.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno e Buona Domenica a tutti.
Sono,quasi,pentito di aver votato M5S per il Vostro totale ed assoluto immobilismo!
Con la Vostra filosofia del non fare e non dire state contribuendo al definitivo affossamento della situazione politica ed economica della Nazione!
Sarebbe stato,FORSE,più sensato accettare di entrare nella maggioranza e "costringere" l'alleato ad effettuare tutti i cambiamenti + urgenti e + necessari e ad abolire tutti i privilegi della casta di parassiti che continua a "bere" il nostro sangue.
Ora sta accadendo la cosa peggiore: PD e PDL si accorderanno e ricominceranno a farsi beatamente soltanto i caxxacci loro!
PECCATO ABBIAMO PERSO UN'OTTIMA OCCASIONE!

Pasquale C., Roma Commentatore certificato 07.04.13 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono un milanese emigrante che vive all´estero dal 1970.
Non navevo mai votato. Ho votato questa volta per la prima volta in vita mia per il movimento 5 Stelle. Perche ?? Perche per tutta la mia vita la politica italiana mi ha fatto schifo. Ho vissuto in paesi come gli USA e l´Inghilterra e non ho mai capito perché l´Italia non avesse mai potuto avere un sistema politico simile. Ma alla fine ho capito: gli italiani sono molto piú furbi, piú furbi degli inglesi e americani e i pochi davvero furbi tra i furbi c´é l´hanno messo nel c..... per molti anni !!!
Ora con Grillo se la fanno sotto... è finito l´albero della cuccugna !!! Forza Grillo non fermarti e non piegarti. No all´inciuccio, diventeresti come loro. Peccato che non si possa riinsediare la ghigliottina, Tornerei subito in Italia na fare il boia !!!!
Bisogna limitare a 2 legislazioni l´incarico di deputato e senatore, abolire il finanziamento ai partiti, tagliare le pensioni d´oro, le auto blu,
In Olanda i parlamentari vanno a lavoro in bicicletta, i nostri meritano solo il monopattino.
Forza Grillo

Francesco Merli 02.04.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni sto seguendo tutti i tentativi di formare un governo senza risultati per la testardaggine della politica e dando la colpa al movimento 5 stelle,loro continuano ha fare l'inciuci assegnandosi incarichi più o meno importanti per le loro esigenze per non far venire fuori tutto il marciume che hanno costruito in questi anni,ma si dimenticano di dire al popolo che il parlamento può legiferare comunque per cambiare la legge elettorale e le primarie necessità del paese.
Tutto questo per creare scompiglio e accusare il movimento di non collaborere con dei bugiardi che fanno finta di litigare e inciuciare in sieme tipo il film i due deputati con Franco e Ciccio,che la smettessero di fare i pagliacci è l'ora di fare qualcosa per il paese

Eugenio Della Nina, Altopascio Commentatore certificato 29.03.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si dice in giro che se continua come e andata finora il fondo e ancora lontano se rimangono sempre gli stessi partiti l'europa e felicissima son della stessa famiglia credo che stiano complottando per farci star zitti tutti l'europa e solo un posto da far fruttare soldi ma solo per qualcuno l'anno già trasformata in miniera d'oro metà già esaurita o quasi dobbiamo prendere l'occasione che ci e arrivata credete qua ci fan le scarpe a tutti 5 stelle attenti e occhi aperti siete in mezzo al branco ora non mollate non mollate siete l'ultima speranza per tutti purtroppo pochi lo vedono forza e sempre avanti

michele s., codroipo Commentatore certificato 27.03.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

siete partiti con una linea mantenetela sempre sono gli altri che devono adeguarsi per il semplice motivo che hanno sempre fatto il comodo loro non mollate mai amenoche non si adeguino se i cittadini stanno bene il paese sta bene non come finora che bene stanno solo i partiti e i loro compagni di merende (5 stelle tirate dritto costi quel che costi)

michele s., codroipo Commentatore certificato 27.03.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto la LETTERA SOTTO solo 2 giorni dopo le elezioni, l’ho messa in rete nel POST .

NESSUNO LEGGE COSE UN PO' ARTICOLATE si usa il BLOG solo per lanciare INSULTI come STUPIDI tifosi di CALCIO.

La lettera OGGI e più attuale che mai, MA SIETE COSI PRESI AD INSULTARVI CHE NON CAPITE DA CHE PARTE ARRIVA DAVVERO IL PERICOLO, la rabbia è un ISTINTO FACILE OLTRE CHE PRIMORDIALE.

Guardate cosa scrive FITCH in questi giorni e L’OVAZIONE A BERLUSCONI IERI..

IL CALCIO DI RIGORE (leggete la lettera sotto in 5 PARTI) HANNO GIA’ CAPITO CHE ORAMAI NON VERRA’ CALCIATO ed E' INIZIATO IL CONTRATTACCO....

PENSATE DAVVERO CHE L’ITALIA ABBIA TOCCATO IL FONDO che peggio di cosi non si può ? Allora vi sbagliate di grosso perché .…

IL PEGGIO DOVRA’ ANCORA ARRIVARE non è “pessimismo ma solo realismo”, guardate come sta il resto nel MONDO …...

Altro che TSUNAMI.... FRA UN ANNO CI SARA' UN GOVERNO DI TECNOCRATI in ITALIA con l'avvallo di BCE e FMI .

La coalizione di DESTRA RAGGIUNGERA' IL 45-50% ed in M5S conterà ben poco .
(Se qualcuno me lo chiede gli spiegherò anche come faranno, ma il centro sinistra si dividerà in due) .

FIDATEVI CHE RIMPIANGEREMO ANCHE il PRIMO BERLUSCONI .

SAREMO IL PRIMO PAESE in EUROPA A SPAZZARE VIA IL MODELLO SOCIALE EUROPEO CHE E’ IL BERSAGLIO GROSSO (pensate se tutti i paesi del mondo ne aspirassero prima o poi ad arrivare….).

Ed i responsabili questa volta saremo ancora NOI CHE IN QUESTI GIORNI SFOGHIAMO LA RABBIA INSULTANDO A DESTRA E MANCA.

Perdete 2 minuti a leggere la lettera e dite cosa ne pensate.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 24.03.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA DOMANDA A TUTTI I CITTADINI (1aParte).
Cari elettori e simpatizzanti del centrosinistra e del M5S, sono un semplice cittadino che lavora buona parte dell’anno all’estero, ma non per questo non seguo le vicende politiche del nostro paese.
Permettetemi che mi rivolga a voi ponendovi una domanda.
Vi state chiedendo come mai da quando sono terminate le elezioni, Berlusconi si sia limitato ad una sola uscità da “statista” dopo il tanto parlare nella campagna elettorale, perché Monti è completamente scomparso dalla scena, e che dire dell’ultima uscita di Goldman Sachs che dipinge il M5S come “interessante novità”?
Questo dovrebbe farvi preoccupare, e per chi si pone la domanda proviamo a darci una risposta.
Permettetemi allora di provare a rappresentare il quadro da un’altra angolazione rispetto a come viene normalmente dipinta. Visto che noi cittadini-elettori tendiamo ad avere sempre poca memoria, lasciatemi partire da piuttosto lontano.
Nel 1996, per chi ricorda, vinse le elezioni l’Ulivo di Prodi, europeista convinto, governò il paese con solo 9 seggi di maggioranza di cui 27 di Rifondazione Comunista che ottenne, grazie anche ad uno massiccio effetto mediatico, uno storico risultato elettorale e sostenne il governo grazie ad un patto di desistenza. Il governo durò due anni e mezzo circa, aveva l’appoggio morale di buona parte della stampa nazionale non di proprietà Mediaset e di buona parte del salotto buono del paese. Prodi ci portò di fatto in Europa, inverti per la prima volta il rapporto debito/Pil, che passo dal 120% per arrivare fino ai 106%. Prodi si sentii sulla strada giusta, cosi che a settembre 1998 pensò bene che il paese fosse pronto per la fase 2, ossia per la modernizzare. Allora si incominciò a parlare per la prima volta di revisione degli albi professionali, concessioni delle licenze, notai, snellimento della macchina dello stato e di liberalizzazioni. (continua 2)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 24.03.13 23:03| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA A TUTTI I CITTADINI (2a Parte).

Per Prodi fu un grosso errore, su un punto relativamente banale della riforma delle pensioni,
punto che sfido chiunque a ricordarne oggi i dettagli, si apri nel paese una campagna mediatica enorme che portò a demolire la base elettorale della sinistra che abbiamo sempre chiamato “radicale” con il risultato di dividerla in due. Bertinotti, uomo politico tutta coerenza, “duro e puro”, si prese la responsabilità di togliere la fiducia, così che il primo governo realmente di centro sinistra (ovvero eletto solo da quella base elettorale) ad ottobre già non c’era più. Memorabile fù la sua frase alle camere che diceva più o meno così “ se occorre governare e fare cose non di sinistra allora che le faccia la destra”. Prodi fu imbonito e mandato al consiglio d’Europa con i voti di tutto il parlamento. A quel punto, l’allora vertice dell’Ulivo fece l’errore “storico” di non tornare subito alle urne e di responsabilizzare gli elettori di fronte a quella scelta. Decisero di salvar poltrone, di tirare a campare governando sotto il commissariamento ed i seggi di Cossiga (per chi non se lo ricorda quello di Gladio) portando a casa solo qualche modesto punticino nel campo sociale come l’abolizione del ticket sanitario (poi rieintrodotto dal centrodestra successivamente).
Il risultato fu regalare il paese al decennio Berlusconiano di cui oggi tutti vediamo bene gli effetti.
Sebbene i film ed i titoli siano sempre diversi, i copioni spesso si assomigliano, cosi veniamo ai giorni nostri.
Caduto Berlusconi, ancora una volta il centrosinistra decide di non andare alle urne, sebbene una ipotetica coalizione stile foto di Vasto, era data nei sondaggi al 47-50 %, ma è sempre bene diffidare dei sondaggi si dirà poi. Sinceramente non sono ancora del tutto convinto che si tratti di un’altro errore “storico” vedremo, il momento era effettivamente molto difficile con lo spread a 587 punti ed una lista di obblighi, (Continua 3)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 24.03.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento


UNA DOMANDA A TUTTI I CITTADINI (3a Parte).

da rispettare che delineavano una strada molto stretta. Tuttavia quello che è importante è la domanda di partenza. Verso Natale la coalizione di centrosinistra sembrava ancora destinata ad una vittoria facile facile ma ecco il colpo di scena, Monti si candida e di fatto butta in campagna elettorale 14 mesi di terribili sacrifici e dolori degli italiani. Ma come, hanno tolto di fatto le pensioni a molti italiani (chi non camperà fino ai 70) e scopriamo che non serviva? Ma allora quale è obiettivo? Chiunque vinca e al momento sembrava evidente che sarebbe stato proprio il centrosinistra, dovrà passare sotto il commissariamento e seggi determinanti di Monti (Ma chi c’è realmente dietro a Monti?). Così in campagna elettorale non si è parlato d’altro, un accordo che doveva esserci per forza, sarà bene che il paese si prepari in anticipo avranno pensato.
Ma a questa tornata elettorale ecco l’imprevedibile, tutti i conti vengono incredibilmente sbagliati.
Scrivere la storia a tavolino non sempre riesce . Così il prossimo parlamento presenterà qualcosa di clamoroso. Il blocco sociale che solo per comodità chiamo ceto medio e popolare, quello stesso blocco che pur maggioranza numerica non arriva a rappresentare neppure il 15 % della ricchezza totale di questo paese, si ritrova potenzialmente con la maggioranza assoluta di seggi parlamentari. Non è mai capitato nella storia repubblicana, ed onestamente non mi pare neppure in nessun altro paese G8.
Ecco finalmente delineare la risposta….
Per un imprevisto errore di calcolo (e Berlusconi ci ha messo del suo) è stato lasciato al blocco sociale di cui sopra,la possibilità di tirare un terribile calcio di rigore.Chiedendosi ancora come possa essere stato possibile, gli attori delegati del rimanente (si fa per dire) 80% stanno a guardare (in rigoroso silenzio), se questo calcio di rigore sarà veramente calciato.
Eccoci spiegare Goldman Sachs che definisce “una interessante,

Simone B., Rimini Commentatore certificato 24.03.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA A TUTTI I CITTADINI (4a Parte).
vedi mai che spostino proprio qualche equilibrio. Tanto sanno benissimo che il M5S comunque vada la prossima tornata, non sarà mai più così determinate come questa volta, neppure con il 40%.
Ma state pur certi che dietro l’ufficialità avranno già impegnato fior fiore di analisti per capire come sia stato possibile il fenomeno M5S e staranno già trovando l’antidoto perché ciò non accada altrove. Adesso si può tornare hai tempi dei “duri e puri” (ne vedo molti nel BLOG), ci faranno discutere ore ed ore su punti sicuramente importanti ma non rilevanti. L’ abolizione dei rimborsi elettorali per esempio, sebbene giusta, vale davvero la posta in gioco? Troppe cose verranno ancora fuori in futuro, vedrete quanta luce sarà messa su tutte le contraddizioni che ci saranno, il futuro sarà comunque sempre in salita.
Ma la domanda che dobbiamo chiederci è solo una, VOGLIAMO O NO TIRARE QUESTO RIGORE?.
Altro che appoggio solo su rimborsi, legge elettorale o poco altro. Occorre andare tutti insieme in Europa con il coltello fra i denti e ridiscutere il fiscal compact che di fatto smaltellerà il modello di stato sociale europeo che conosciamo. Si riformi profondamente su basi più libere e solidali questo paese, nessuno e’ riuscito sino ad ora a farlo solo perché non è mai stato concesso di farlo. Pensare davvero che i politici del passato erano tutti incompetenti è da ingenui per non dire di peggio. Si istituisca una banca pubblica che raccolga e faccia credito “solo” all’economia reale. Si porti a casa riforme che siano davvero irreversibili e non vengano cambiate nella prossima legislatura.
Se non si farà questo, fra non troppo tempo si parlerà se sarà ancora sostenibile sanità e scuola pubblica. Non trascorrerà da li tanto tempo ancora che discuteremo quanto sia ingiusto che a curare il cancro siano solo coloro che possono permetterselo. (continua 5)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 24.03.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA A TUTTI I CITTADINI (5a Parte).

Perché una cosa è certa, forse avremo la nuova legge elettorale e forse toglieranno anche i rimborsi ai partiti, (Vi fareste comprare davvero per così poco?) ma quei pochi che rappresenta 80% di cui sopra ritornerà in gioco e sarà più determinata di prima. E badate bene che non parlo di Berlusconi, no lui con le buone o con le cattive si farà da parte, sarà qualcun’altro dal volto più umano, ma non per questo meno determinato.
Il prossimo parlamento, scorrendo la lista di chi lo compone sarà, soprattutto grazie al M5S ma non solo, un parlamento di gente comune, perbene e sicuramente di gran lunga le più oneste che la storia repubblicana ricordi. Saranno in tanti e non solo in Italia a sperare che questa gente comune se ne vada presto a casa.
Solo noi cittadini possiamo evitare che ciò accada. Abbandoniamo per un momento l’oltranzismo dei “duri e puri”, e riflettiamo per un attimo. E’ vero che una parte della nomenclatura del PD è parte del problema, ma è altrettanto vero che l’altra parte e soprattutto il suo elettorato possono essere parte della soluzione. Perché sono nella condizione di poterlo fare.
L’idea che prima o poi c’e’ la si puo’ fare da soli è il limite di sempre di tutti i fronti popolari ed è proprio su questo punto che fa forza il “potere”.
Quello che è accaduto con il voto, è quello che si chiama un “cambio di variabile”,
abbiamo tutti la possibilità di giocare un'altra partita rispetto ad una campagna elettorale molto stretta (oltre che orrenda), occorre sostenere coloro che sono nella difficile posizione di decidere se tirare o meno questo rigore.

Non so se ce la faremo, ma almeno non avremo il rimorso di non averci provato.

Un saluto a Tutti.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 24.03.13 22:55| 
 |
Rispondi al commento

CARO POPOLO DEL M5S,
MA E' POSSIBILE CHE NON VI RENDIATE CONTO CHE LA SVOLTA PER NON DIRE LA RIVOLUZIONE DEMOCRATICA DEL POPOLO ITALIANO E' IN ATTO DOBBIAMO AFFIANCARE LE SCELTE DEL M5S CON FORZA NEL LORO PROGRAMMA MASSIMO 2 E DICO DUE LEGISLATURE E LI MANDIAMO TUTTI A CASA COSA CHE NE PD E PDL E QUELLO S..... DI MONTI VOGLIONO.
PERCIO' DOVETE COMBATTERE CON FORZA E DETERMINAZIONE E ANCHE SE ANDIAMO A NUOVE ELEZIONI
COSA CHE NON VOGLIONO QUESTI BUFFONI ELENCATI PRIMA NOI SIAMO IL POPOLO SOVRANO E DECIDIAMO CHI DEVE ANDARE IN PARLAMENTO PER TUTELARE I NOSTRI
INTERESSI DI CITTADINI ONESTI E CHE PAGANO LE TASSE.
VIVA IL POPOLO DEL M5S

agricola rosolino 21.03.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si se siete il nuovo e l'onesto date l'esempio. I partiti devono rinunciare ai rimborsi truffa scippati ai cittadini che hanno con un referendum bocciato tale scempio. Con le nostre tasse vi finanziate i vostri desideri. Non credo alla favola di pagare tutti per pagare meno ma pagare tutti per fregarvi tutti. Date un'occhiata a quanto da lo Stato ai cittadini scandinavi ed austriaci e convinciamoci che per governarci dobbiamo chiedere ai politici di quegli stati di scendere nel nostro parlamento. Chi ha ridotto lo Stato italiano in queste condizioni dovrebbe avere la decenza di dimettersi e di farsi
Dimenticare come fece Ochetto onestuomo.

Saverio Daddario 21.03.13 07:44| 
 |
Rispondi al commento

non avere una risposta da grillo è normale in pratica non ci vede perniente perchè siamo pochi
e quindi come lelegante politico italiano fa finta di niente è al governo i grillini incassano il cospicuo stipendiuccio nessuno li puo togliere
tantomeno noi per adesso, se non caccia i traditori e non riprende la retta via attenderemo le prossime elezioni unico potere per l'italiano per cambiare con la fortuna di trovare le persone giuste perche se si sbaglia il risultato sarà il solito .Una parentesi per i nostri politici dedicato a bersani berlusconi MOOOONNNNTTTII fini casini cicchitto un po tutti un bel programma di governo per gli italiani dunque
per i politici opterei questo in pensione dopo 1 anno con pensione il quadruplo dello stipendio ricamato con ogni sorta di indennità sovvenzionamento ai partiti così composto lammontare delle tasse diviso in parti uguali per loro case macchine abiti scuole ristoranti cinema calcio di tutto a spese dello stato riduzione di 1/3 di tutto quello che non pagano in modo tale da non innervosire l'italiano petrolio gas energia non abbiamo bisogno di spiegazioni perchè i cazzi loro non anno bisogno di spiegazioni comunque fate caso non anno mai parlato di annullare ciò che o descritto semplicemente perche noi non avremo mai armi per contrastarli e non la chiamiamo dittatura ma politica

massimo c., civitavecchia Commentatore certificato 20.03.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento

andiamo per ordine;
si potrebbe pensare a un dimezzamento di tutte le indennità parlamenntari con l'adozione del divieto di cumulo tra le stesse; l'azzeramento delle indennità parlamentari, qualora si beneficia di altri redditi, sia da lavoro dipendente che di libero professionista, o la corresponsione della stessa indennità parlamentare (dimezzata rispetto all'attuale)qualora di importo più favorevole. Sospensione del trattamento pensionistico ai parlamentari in quiescenza. Stop ai vitalizi.

Gero Duban 20.03.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Cicchitto, no comment, da quanti anni è in politica? Dini? spieghi se la villa a Gstaadt gliela ha regalata il nano quando ha iniziato la sua campagna acquisti, poi sono seguiti mastella e via via scilipoti e razzi........ricordiamoci che un drone costa meno di 300 dollari US........

Mario Pellerey 20.03.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

per i senatori che anno tradito il movimento non puo esserci nessun perdono lo rifaranno dinuovo è gente mandata dalla sinistra e basta grillo o li cambia o perde voti semplice il mio sicuro l'immagine che o del movimento a 5 stelle è che si è schierato a sinistra

massimo c., civitavecchia Commentatore certificato 20.03.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

"Ciao Beppe" ,grazie M5S , avete la possibilità di rendere questo Paese unPaese normale! pero stati attenti,nn il momento da fare il duro, italia e troppo fragile, gli italiani distrutti dala politica marcia, asppetete unaltro giro,la maratona e lungha.aiutate l'Italia, ne avete la possibilità.GRAZIE. fatte qualchosa per l'extracomunitare!!!!!GRAZIE. magare l'argominto di " AL KAFALA "

fatima z., mesola , ferrara Commentatore certificato 20.03.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
sono un ex elettore del pdl, passato al m5s alle ultime elezioni.
ho letto il tuo programma: ne approvo una gran parte e sebbene sia in disaccordo su certi (pochi) punti dello stesso, se fossi stato eletto nelle tue liste, avrei rispettato fedelmente il programma, senza cedere a inciuci e a c prese di posizioni personali.
E'vero che gli eletti non hanno vincolo di mandato, ma è altrettanto vero che chi si è candidato al m5s sapeva perfettamente che avrebbe dovuto seguire alla lettera le tue disposizioni.
Da tanti anni vivo in una democrazia che fa acqua da tutte le parti e ho imparato che starei molto meglio sotto le direttive di una sola persona che sotto una manica di burocrati che ci ha rovinati nel tempo. Spero un giorno di essere tra i tuoi candidati. buona fortuna (in te ripongo la mia speranza di vero cambiamento)

flavio graziano 20.03.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per aiutare a pagare meno tasse eliminare ilcanone Rai che può vivere bene con la pubblicita come tutte le altre tv e non si capisce perche pagare canone rai anche per telefonini e computers

roberto iuretigh 20.03.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento

salve vorrei far presente che da quanto avevo 15 anni ad oggi che ne ho 54 lavoro per fortuna.per colpa di chi ci ha governato ,non si sa quanto ancora dovrò lavorare se mi fanno lavorare.per lo stato devi lavorare fino a 70 anni,per le aziende a 35 anni non servi più.io vorrei mettere alla prova questi governatori facendoli lavorare davanti un macchinario con temperatura a 160 gradi come lavoro io per vedere quanto resistono e poi aumentano l'età della pensione.detto ciò chiedo che qualcuno prenda in considerazione queste cose e facesse qualcosa anche per dare spazio ai giovani che non hanno nessun futuro.porgo distinti saluti...

sergio i., frosinone Commentatore certificato 20.03.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre guardato con simpatia al vostro movimento. Debbo però rilevare che boicottare adesso tutto e tutti porterà l'Italia nel baratro. Alzare la posta pretendendo di mettere nell' agenda di governo determinate istanze è legittimo e coerente con le vostre idee (da me largamente condivise). Rifiutare qualsiasi dialogo con il PD a prescindere dalle proposte ricevute, porterà solo sventura al Paese ed anche (a mio giudizio) al movimento. Significherebbe andare nuovamente alle urne con questa legge elettorale e senza aver fatto neanche quel minimo di riforme che gioverebbero all'Italia e che potrebbero passare (vista l'eccezionalità del momento) su vostra iniziativa (riduzione del n° di parlamentari, riduzione degli stipendi e più in generale dei costi della politica, riduzione/eliminazione degli Enti inutili come Province, Consorzi di bonica ecc.,legge sul conflitto di interessi e falso in bilancio, ecc.). Se viceversa si preferisse restare all'opposizione lasciando tutto com'è, penso francamente che sarebbe una tattica suicida per il movimento e per l'economia in genere. Se non alla prossima tornata elettorale in quella successiva , gli elettori, che hanno fatto confluire i loro voti nel movimento, torneranno a votare i partiti di sempre che, pur con tutti i loro non pochi limiti, garantiscono quegli equilibri istituzionali e governativi che permetterebbero (almeno sulla carta) di uscire dal pantano in cui ci troviamo attualmente. Votare la fiducia vincolandola esclusivamente ad un preciso numero di riforme condivise ed estremamente necessarie al paese porterà invece il movimento ancora più in alto anche nel caso di elezioni anticipate a breve. Viceversa temo la frammentazione od ancor peggio, la fine del movimento sullo stile dell'ultimo combattente giapponese che non sapeva che la guerra era finita da 40 anni.
Buona giornata.
Silvano Perlati

silvano perlati 20.03.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

ma sto grasso? ridotto del 30% il suo stipendio???? è una vita che lavora per la pubblica amministrazione, chissà che prende di pensione... -
qualcuno lo ha inserito nella "nuova politica" cazzo dovrebbe operare a gratis e per onore per ciò che fa adesso -
nota quelle grandi e belle parole che ha detto dopo essere uscito dalla "consultazione" di stamattina - magari gli ha dato un premio anche berlusconi? bho ci hanno fregato facendo il ballottaggio tra schifani e grasso - ma continuiamo e se ci riusciamo....godi popolo

francesco vesco, spinea Commentatore certificato 20.03.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, hai fatto una cosa grandiosa e storica, grazie a te abbiamo portato in parlamento un bel numero di giovani italiani VIVI E SANI. Ti voglio bene.
ORA RITIRATI E LASCIALI LAVORARE finchè sei in tempo E SARAI GRANDE! ORA SONO NOSTRI DIPENDENTI e noi abbiamo fiducia in loro, non servono tutori, sanno organizzarsi da soli!
Dobbiamo dargli spazio e non usarli per le nostre rivoluzioni da ultrasessantenni (come me e te).
Se no fai l'ipocrita e li usi solo per il tuo potere. Un abbraccio. pedro

antonio magnani 20.03.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Metà se non il 90% dell'attuale governo è massone, re Giorgio è massone, la P2 era ed è il diavolo solo perchè si opponeva all'instaurazione di un regime comunista in italia, se fosse stata una loggia pro communista come quelle odierne ai componenti p2 gli si dava anche il nobel per la pace.

L B. Commentatore certificato 20.03.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Azzardo e confermo quella che è la mia idea dal momento dell' esito del voto:
Bersani ce la fa perchè metterà molte foglie di fico e, oltre al disponibile desaparecido Monti, troverà altri 15 del 5 stelle ( franchi tiratori o "responsabili" - definizione PD)che lo voteranno. Peggio del governo prodi: non faranno la legge elettorale, non faranno la riforma costituzionale, non faranno nulla se non dichiarare incandidabile berlusconi o votare per il suo arresto (tranquilli, la richiesta arriva).Dopo questo atto il goveno cade, il presidente (sarà un ex PCI)scioglie le camere, si rivà a votare a ottobre ma ci sarà Renzi e prenderà un 15% in più sottratto 10% al 5 stelle e 5% al PDL e voilà, il gioco è fatto.Peccato che ho votato e fatto votare una trentina di persone per il 5 stelle e mi dispiace per l' eccellente Beppe che sta costatando come siamo rimasti all' epoca dei comuni, faziosi, disinteressati al bene comune, pronti a saltare sul carro del vincitore e a mancare alla parola data. ( vds. il capolavoro diplomatico con l' India)

giuliano rinaldi 20.03.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Per ora non voglio dire nulla. Sono contento di essermi registrato.
In seguito poi dirò la mia sul modo di come si comportano i signori senetori e onorevoli eletti dal pololo.
Un solatu Michele Papa

Michele Papa 20.03.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Io non hovotato M5S. Ho votato PD e non me ne pento. Spreatutto oggi che constato l'assoluta indisponibilità di Grillo e Casaleggio a rendersi utili per la Nazione; a dare soddisfazione alle aspirazioni degli elettori di M5S che nel votandovi hanno creduto che M5S potesse finalmente dare il suo contributo determinante per cominciare a risolvere i problemi degli italiani. Per molta gente, il comportamento di Grillo e Casaleggio rappresenta una grossa disillusione.

Giorgio Pigalarga, Fano Commentatore certificato 20.03.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Travaglio il manipolatore delle notizie. Abile a tirarle fuori quando conviene. Anni fa non parlava in questi termini del centrosinistra. Devo pensare che segua il padrone di turno. Queste cose le dico da anni ma le persone di sinistra come lo era Travaglio mi deridevano ...

Marco Spera 20.03.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

vorrei chiarire subito che non ho votato M5S. cosi' non si dira' che sono un infiltrato. Pero' trovo il vostro esperimento molto interessante. L'abolizione delle Province in Sicilia (ammesso che davvero si faccia) e' un risultato che ha dell'incredibile e che e' innegabilmente merito vostro. Per contro vorrei che si faceste un compromesso anche a Roma: potreste appoggiare un governo dall'esterno, forzandolo a promulgare le leggi che voi (e gli itliani) ritenete prioritarie (costo della politica, abolizione delle province, non candidabilita' a nessuna posizione pubblica degli indagati etc) accettando pero' anche eventuali compromessi su leggi finanziari non elettoralmente vantaggiose. Siamo sul baratro e non credo che sia fondamentale ora litigare su chi ci abbia portato a questo punto. Quando si sta affogando non ci si domanda se il relitto vicino a noi e' sporco. Ci si attacca e basta. Poi, allorche' si e' ripreso fiato, si potra' cercare relitti piu' puliti o piu' solidi. L'alternativa e' affogare......

alessandro rolla 20.03.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Credo che anche la maggior parte dei grillini siano degli ingordi. Non avendo mai avuto nulla dalla vita, e ora che il mitico grillo gli ha dato una soddisfazione, provano a tradire tutti e tutto. Mangiano dove dicevano che era l'inferno, votano chi dicevano che erano i diavoli.
Ma voi, per l'amor di dio, che cazzo volete cambiare???? solo il vostro conto in banca???
Giuro vi ho votato ora E NON VI VOTERO' MAI PIU'.
VIOLENZA NELLE STRADE!!!! e voi naturalmente ritornerete da dove siete venuti, e nessuno si ricordera' di voi.
Fate semplicemente schifo.

cristiano coluzzi 20.03.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Tutti invitano a "fare presto" per salvare l'Italia, tutti urlano " e' emergenza", perchè, una volta tanto, non proviamo a fare bene?
1) per ogni pagamento, anche in contanti, strisciata del codice fiscale, ma possibilità per tutti di detrarre tante voci;
2) iva a credito in detrazione alle imposte (anche in percentuali);
3) controllo incrociato dichiarazioni redditi datori di lavoro e quelle delle badanti a loro servizio;
4) acqua luce gas: calmierare gli aumenti;
5)IVA l'aumento dell'aliquota e i danni causati: discutiamone.
Forza e coraggio che sistemeremo al meglio
Carolina Margani

carolina margani 20.03.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo non possiamo sperare che il prossimo presidente della repubblica non venga fuori da quest'ammasso di................pare che il tempo si sia fermato, ogni giorno di sofferenze e frustrazioni ci pesa tanto, il tempo del "siamo alle cozze" è passato da molto tempo.
Perchè non chiediamo una trasfusione di buon sangue basco, visto che noi nelle avene abbiamo piscio!!!!!!!!!!

Giuseppe D. Barretta, Lecce Commentatore certificato 20.03.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Leggo con rammarico che molti interventi sono scritti con un livore fantico che non può che portare al disastro generale, sappiamo tutti che nel caso in cui si vada alle elezioni senza cambiare alcune cose che sono di capitale importanza specialmente in questo momento come la legge elettorale, il conflitto di interessi, provvedimenti seri che possano riavviare l'economia di questo paese e soprattutto le regole anticorruzione, così non ne usciamo fuori.
Lo chiedono i cassintegrati, gli esodati, i nostri figli, tutte le famiglie che sono in difficoltà.
Sappiamo bene che che le prossime elezioni non sposteranno di molto quella che è la situazione attuale, siamo così destinati ad andare nuovamente a votare. L'elettorato è ormai polarizzato e l'atteggiamento del M5S non è costruttivo ma distruttivo, se è questo che si vuole accomodatevi pure. A distruggere si fa presto, il difficile è ricostruire, la parola che adesso dovrebbe essere in voga è RISTRUTTURARE...
Attenzione il NANO è dietro l'angolo che aspetta paziente, sapete perchè è detto il Caimano ? Perchè il Caimano aspetta immobile che la preda si avvicini per poi ingoiarla in un sol boccone, poi si che saranno C..zzi per tutti
Giuliano

GIULIANO D., QUATTRO CASTELLA Commentatore certificato 20.03.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non serebbe il caso di proporre almeno temporaneamente la riduzione delle sanzioni e degli altri balzelli con cui l'Agenzia delle Entrate e Equitalia sollassano quotidinamente gli Italini stante la sempre più pressante crisi economica. Si potrebbe a mio avviso chiedere ai cittadini di pagare il dovuto aggiungendo solo gli interessi legali e gli aggi esattoriali.

MAURIZIO ZIMBONE 20.03.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe
Poco ci vuole, per capire "l'anima" che ci stai mettendo,Grazie!
Ho sentito l'intervista rilasciata da un senatore NON COERENTE! PARLAVA COME UN POLITICO!
Ritengo doveroso e giusto, che, chi vuole fare il solista e cantare fuori dal coro, sia SUBITO messo fuori!
Ti auguro di Riuscire a completare la tua Missione in maniera Esemplare .LA MANO DEL VERACE E SALVATORE SIA CON TE !!!

giuseppe seminara 20.03.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Grazie di esserci. Grazie a tutti coloro che hanno collaborato,sudato, lavorato,per tutta questa meravigliosa primavera di speranza. Mio Marito ed io vorremmo, se avete piacere offrire il nostro contributo al MoVimento che vede realizzare tanti miei "sogni" , come li definiva Lui. Sì, si può, ci sono molti cattivi soggetti in giro, ma sono molte di più le splendide persone che nel silenzio e nell'umiltà lavorano e si dedicano alla ricostruzione del paese. Datemi una mano ad iscrivermi. Grazie. Grazie. Grazie.

Miriam Carnevale 20.03.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

perchè nessuno ha commentato la frase pronunciata da Bersani in una riunione,e trasmessa durante il servizio da un tg, che diceva '....Grillo ha incantato la BORGHESIA COGLIONA che finirà per impiccarsi con la sua stessa corda'?

paola terzano 20.03.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Nessun appoggio al pd-l e neanche alla Bonino come presidente una ultraliberista bieca e arrogante. anzi riducete i vitalizi a quei mangiapane a tradimento

florindo tomasi 20.03.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bersani il problema sei tu, e' D'Alema, sono tutti quei politici che hanno aiutato la politica a coprire il marcio che c'è nascosto. Come può un movimento nato per aprire il parlamento come una scatoletta di tonno, fare alleanze con voi che siete corresponsabili di tutto l'inganno che ha portato la nostra magnifica Italia, a ragionare come un gruppo di malavitosi che devono trovare la via più sicura perché non vengano a galla tutti questi segreti? L'effetto di questa mancanza di trasparenza, esprime tutta la nostra mancanza di fiducia nei vostri confronti. Io dal mio modesto punto di vista, accetterei di sostenere il PD solo se la prima proposta fosse di fare una legge anti Berlusconi, ma con la garanzia che questa fosse, da parte vostra accolta all'unanimità' (cosa improbabile), la seconda proposta dovrebbe toccare Voi esponenti della seconda repubblica, l'asciare il campo e dedicarvi a vita privata e lasciare che la nuova presidente del parlamento e il nuovo presidente della camera in collaborazione con il nuovo presidente della Repubblica affiancato da qualche grillino messo nel posto giusto, lavorino per dimostrare a tutto il mondo che in Italia esistono vere persone. Se foste così sensibili verso il bene del paese (come fate finta di dire in questi giorni) questa sarebbe un grande gesto dovuto verso gli Italiani. La politica prenderebbe una credibilità che nessuno può immaginare, sicuramente si prenderanno alcune decisioni sbagliate, ma non saranno fatte in malafede e per noi questo e' tutto! Il primo problema e' Berlusconi e poi a ruota dovreste ammettere che ci siete anche voi. Per questo motivo un'alleanza e' molto difficile, salvo un vostro ..... Ciao Massimo da Verona.

Massimo Padova 20.03.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

IL TALLONE D’ACHILLE DELLA COSTITUZIONE!
Art. 67.
Ogni membro del Parlamento rappresenta la
Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo
di mandato.
Quest’articolo è l’esatto contrario della volontà del Popolo Sovrano!
In sostanza chiunque si candita alla guida del paese, propone un programma per lo sviluppo economico e sociale della Nazione.
Quindi , il candidato viene votato affinchè quel programma venga attuato.
Purtroppo, una volta eletto, il candidato, stando a quanto sancito dall’art. 67 della Costituzione non ha più l’obbligo di mantenere le promesse fatte in campagna elettorale!!
Mi ciedo: A CHE CAZZO SERVE IL MIO VOTO SE POI IL CANDITATO FA QUELLO CHE LA SUA COSCIENZA (o il suo interesse) GLI SUGGERISCE?
È come se uno chiede la mela e l’altro gli da la pera!!
Signori, qui per cambiare questo paese è necessario azzerare tutto e riscrivere di sana pianta regole nuove, chiare e moderne.
Solo cos’ì possiamo sperare di avere una società libera , moderna e giusta!!

nicola lamonaca 20.03.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiederei ai nostri deputati di far cessare i contributi a quel pozzo senza fondo che è l'INPGI
il fondo pensione dei giornalisti perennemente in rosso e che elargisce pensioni favolose a quei pennivendoli.

florindo tomasi 20.03.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Basta con queste fobie di vedere nemici dappertutto e diamoci un taglio alla "rabbia" che trasuda da molti interventi. Io non ho votato il Movimento per protesta o per rabbia ma per indignazione.

Angelo Giulio Stella, Milano Commentatore certificato 20.03.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

( 1 di 2 ) http://www.youtube.com/watch?v=0ZH7mytI4k0 . Bene bene bene . Buongiorno a tutti . E ve lo do con una bellissima canzone di Giorgio Gaber , perchè oggi sono ancora più ottimista nel futuro , perchè abbiamo un bel Papa , perchè amo l'Italia e gli italiani tutti , anche e sopratutto chi non la pensa come me , perchè altrimenti sai che noia ! Avete sentito le ultime novità e come procedono le cose nei palazzi romani ? Finalmente in Sicilia sono state abolite le province mangiasoldi e il resto d'Italia non potrà che andargli dietro , mentre Grasso e la Boldrini decidono di ridursi lo stipendio di oltre il 30% . L'effetto Grillini è un vero Tsunami impossibile da fermare , ora tutti i parassiti politicanti di dx e sx parlano di tagli ai costi della politica , riduzione del numero di parlamentari , tagli alle auto blu , dei loro benefici , dell'abolizione dei rimborsi elettorali , e addirittura di lavorare di più . L'avreste creduto solo un mese fa ? Io ero fiducioso e continuo ad esserlo , nonostante i numerosi detrattori che non riuscendo a guardare più in là del loro naso non fanno altro che andare dietro alle bugie che gli propinano i mass media , dalle televisioni ai giornali . Tutti contro Grillo ora , e questo per me è il miglior segnale che siamo nel giusto . Ora scrivono contro di lui tutti , anche gli ex amici come Michele Serra , che dalla Repubblica e l'Espresso invece di attaccare Grillo farebbe bene ad occuparsi solo di vignette dato che è un ex in tutto : Ex PCI , ex PDS , ex Partito Radicale , ex Antiproibizionista , ex Verde Arcobaleno , ex giornalista sull'Unità di D'Alema , ex giornalista sull'Unità di Veltroni , la cosa migliore che secondo me ha fatto è stata quella di lavorare con Beppe Grillo nel 1990 nel Recital Buone notizie, il debutto teatrale di Grillo diretto da Giorgio Gaber .

Mario Bismuto 20.03.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Non facciamoci sfuggire di mano la possibilità di incidere sul cambiamento in Italia, sono favorevole, ad un governo di uomini nuovi, appoggiato da noi insieme a PD, secondo me è l'unica soluzione per cominciare le riforme

Antonio Romanelli 20.03.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Brava Roberta sono contento che finalmente una persona come te, coerente e trasparente, si sia già attivata a smascherare tutti i sotterfugi dei nostri "FIGHETTI" parlamentari.
Brava continua così e fai a loro "il culo a tarallo"(come si usa dire dalle nosre parti)

michele ianna 20.03.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

VACCI PURE AL QUI RINALE
A PARLAR COL PRESIDENTE
A CERCARE BENE O MALE
GABINETTO URGENTEMENTE

giacomo d., Napoli Commentatore certificato 20.03.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono un iscritto m5s, penso che la tattica usata non fa che favorire prossime elezioni con Berlusconi vincente, sento molti commenti in tal senso:proponete presidente del consiglio Antonio Di Pietro ed appoggiatelo apertamente con la fiducia

SALVATORE IANNETTONE 20.03.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,
il ns gruppo 5 stelle di cinisello balsamo (MI)
abbamo chiesto già da diverso tempo l'accredito come gruppo anche poco più di 60 giorni abbiamo le elezioni amministrative, è urgentissimo-
fiduciosi
ciao
loris fogli 'candidato consigliere comunale'

loris fogli 20.03.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Appartengo alla categoria dei pensionati rivoluzionari (nn so quanti siamo) e ho votato M5* su tutte e tre le schede. Premesso ciò, esprimo, per quello che conta, la mia preferenza per la Presidenza della Repubblica: Emma Bonino.
Grazie e avanti così.

Angelo Stella 20.03.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo , sono Ruggero Baroni e da libero cittadino ho votato M5S perchè mi sento vicino ai tuoi ideali.
L'unica cosa che voglio esprimerti ora , nel presente è che " bisogna arrotondare gli spigoli " , come madre natura ci insegna .
Sono un ribelle da quando sono nato e lo sarò sempre e senza perdere me stesso mi arrotondo per rotolare . E' vero c'è da cambiare tutto ma le cose si fanno con calma e questo non significa vendersi. Solo arrotondarsi per "rotolare " come la musica dei Rollig Stones che da uno scatenato "rip this joiit" vanno ad una dolce "angie " .
Buon lavoro . Ruge

ruggero baroni (ruge), Maiolo (RN) Commentatore certificato 20.03.13 06:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo l'intervista di Crimi a Ballarò, rimango esterrefatta da ciò che ha dichiarato. L'indennità per i consulenti verrà trattenuta (Euro 3.900). Ma secondo voi io devo ancora pagare delle parentopoli? Se non sei in grado di prendere decisioni senza un consulente, DEVI ANDARE A CASA e lasciare il posto a chi può fare di meglio.
Rossella Cois

rossella cois 20.03.13 05:19| 
 |
Rispondi al commento

L'elezione dei questori e degli altri rappresentanti in parlamento avviene già alla prima votazione per chi ha avuto più voti. Fate in modo di prenderli questi voti. Parlate con quelli che volete tra i partiti ma parlate con qualcuno. Almeno con i presidenti indicando i vostri nomi e chiedete che vengano votati. La vostra assenza sarebbe un fatto grave.

Dario Piersanti 20.03.13 02:48| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me prossimo Presidente della Repubblica dovrebbe essere LEONARDO DEL VECCHIO
Proprietario di LUXOTTICA GROUP SpA e altre partecipazioni.
Nato nel 1935, orfano cresce in un Istituto, inizia a lavorare come apprendista fino a diventare incisore, si mette in proprio a 23 anni aprendo una piccola azienda di produzione di minuterie per occhiali ad Agordo, si dice che, qualche anno dopo, Luxottica che si riforniva da lui provo' a comprare la sua azienda ma avvenne il contrario, fu lui a comprare LUXOTTICA e a iniziare l'avventura che lo ha portato a creare il piu' grande gruppo al mondo, a ricevere lauree honoris causa in ingegneria e a diventare, dati correnti, il 54.mo uomo piu' ricco del mondo con 14,6 miliardi di dollari.
Insomma il miglior prodotto dell'Italia del lavoro nel secondo dopoguerra, e' l'emblema del lavoro, della parte sana e migliore dell'Italia, sposa un'operaia, e' parte del miracolo italiano, pur acquisendo i piu' grandi marchi del mondo e molte partecipazioni rimane in Italia.
Ultimamente ha avuto parole a favore del Movimento 5 Stelle.
Insomma sa tutto della vita, conosce le sofferenze, il lavoro umile, la piccola impresa, sa creare un'azienda dal nulla, sa diventare una holding mondiale, sa diventare l'azienda numero uno nel mondo del suo settore, crea un impero economico.
Io spero solo che accetti.
Prego chiunque fosse d'accordo a condividere e farsi portatore di questa candidatura.

Mario De Filippi, Roma Commentatore certificato 20.03.13 02:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la banca monte dei paschi è solidissima!?
SCUSATE LA MIA IGNORANZA
ma se la banca monte dei paschi di siena "solida"come dicono ed è tutto da vedere, ma allora a chi cazzo gli hanno fregati tutti sti soldi che mancano?

marco p., brescia Commentatore certificato 20.03.13 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sono un pensionato di 71 anni, abbiamo votato per il movimento tutta la famiglia e ci siamo spesi per convincere tutto il condominio e i conoscenti a votare per il movimento.
Mio figlio Davor conosciuto in provincia ha collaborato con i grillini di Capena Morlupo, Riano sia per il movimento che per la battaglia per l'acqua.
L'abbiamo fatto per la ferma convinzione che questo paese va cambiato nella direzione che indica il movimento. e se fosse per me sarei ancora più intransigente.
Però mi guardo intorno e vedo un paese di vecchi e di cacasotto, pronti a fare marcia indietro basta che gli lasci un buco libero.
Per questo ti invito a riflettere su questo c'è il pericolo che queste jene che conoscono bene le loro pecore (altrimenti il nano non avrebbe avuto tutti quei voti) facciano presa sulle loro paure e mettono il movimento nella posizione di essere la causa dello sfascio.
Come ripeto siamo un paese di coglioni pronti a scappare.
Allora sii tu a mettere in crisi loro, facendo proposte tutte a favore della gente e contro la casta, proposte che gli taglino le mani e i coglioni, rendendo pubbliche le loro contrarietà, facendoli venire allo scoperto. solo coosì si può
acquisire ulteriori consensi.
Credimi è una battaglia quotidiana qui nel condominio, ogni volta che mi incontrano mi fanno due palle con i loro , non ti dovevo dare retta, ecco adesso, non si può governare e coi via con altre menate del genere.
Lo so che hai la tua strategia, ma rifletti bene prima di mandare a puttane tutta la tua e la nostra fatica.
In bocca al lupo
Giancarlo Antonucci

Giancarlo Antonucci 20.03.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fuori gli scilli poti dal movimento...ma chi e' sta gente che hai messo a rappresentarmi eche sembra messa li apposta da gargamella per farci fare la figura dei fessi...e' ora di smetterla di prenderci per il culo...o siamo tutti daccordo o di sto movimento non rimarra, niente fra sei mesi...ci stiamo gia' perdendo i pezzi dopo tre giorni...non me ne frega niente di quello che dice il branco di moderati cagasotto che sembra impestare il blog ultimamente...siamo li per far vedere come si comportano le persone coerenti in antitesi ai bastardi che ci stanno prendendo per il culo da 50 anni (e ci sono persone che spalano merda su di noi,e stravedono per questi che glielo hanno infilato in quel posto e continuano a stantuffarglielo felici e contenti....mnah,sara' masochismo,sembra che gli piaccia)....basta,...Beppe butta fuori quei bastardi che hanno fatto di testa loro perche' se va avanti cosi'rovineranno tutto,sono i rappresentanti di un ideale ,quello che gli altri non hanno piu',se mai l'hanno avuto edi conseguenza si devono comportare...se vogliolo rappresentare la loro coscienza privata dovevano candidarsi nelle liste del pd che li i voltagabbana vanno di moda....ciao Beppe,per favore non deluderci,ci vuole fermezza per essere coerenti..FORZA 5 STELLE

cristiano bazzan (cristo69), novellara Commentatore certificato 19.03.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE PERCHE' NON GLI FAI LA LISTA DEI MINISTRI AL NOSTRO GARGAMELLA PROPONENDOGLI DI VOTARE LA FIDUCIA UNA VOLTA ACCETTATA?VEDIAMO COSA NE PENSA DI MINISTRI COMPETENTI SENZA TESSERA DI PARTITO AL DI FUORI DEI LORO INCIUCI.TALE LISTA DEVE FARE PERO' IL GIRO DEL MONDO SU TUTTE LE TELEVISIONI E I GIORNALI.QUESTI ZOZZONI CHE HANNO SACCHEGGIATO QUESTO PAESE DOVE CI SONO LE RISORSE PER VIVERE BENE TUTTI QUANTI SONO RADICATI DA ANNI NEI POSTI CHIAVE DEL POTERE E NON E' FACILE SPAZZARLI VIA NEANCHE VINCENDO LE ELEZIONI AL PROSSIMO TURNO E BISOGNA QUINDI COMBATTERLI DALL'INTERNO RICATTANDOLI E SCENDENDO A COMPROMESSI VISTO CHE LA POLITICA E'FATTA ANCHE DI QUESTO. VORREI CAPIRE INOLTRE PERCHE'IL GIORNALE LA REPUBBLICA, CHE RISULTA ESSERE UN GIORNALE DI REGIME, HA PUBBLICATO QUELLA CONVERSAZIONE TRA IL ROSPO E PISANU RIGUARDO AI QUESTORI?A CHE SCOPO E CON QUALE RISULTATO?UN SALUTO A TUTTI GLI ELETTORI DEL MOVIMENTO.

ALESSANDRO DI FORTUNATO, FONTE NUOVA RM Commentatore certificato 19.03.13 23:37| 
 |
Rispondi al commento

IO NON SONO ESPERTO IN MATERIA, MA PERCHE IL MOVIMENTO 5 STELLE POSSA OPERARE COME SI PROPONE, SE NON SI TROVA UNA MAGGIORANZA PER UN GOVERNO,

OGNI BUON PROPOSITO SI ESAURISCE.
IL DANNO CE LO FACCIAMO DA SOLI.
GRADIREI UNA RISPOSTA DA CHI HA VOCE PER LEGIFERARE GRAZIE.

marino martini 19.03.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Grillo
si deve sciaquare la bocca prima di parlare delle donne tunisine paragonate alla marocchina Ruby. Sono anche cittadino italiano deluso dalla Sue affermazioni poco carine e delicate nei confronti di un Popolo che ha compiuto una rivoluzione per un vero cambiamento mentre noi in Italia non sappiano dove andiamo a sbattere!!!


Roma, 18 mar. (TMNews) - Si proceda nei confronti di Beppe Grillo per il reato di diffamazione. E' questa in sostanza la richiesta che la comunità tunisina di Roma farà alla procura di Roma, come annuncia l'avvocato Cherubino Scala. Il motivo, come si legge in una nota diffusa dal Centro socio-culturale tunisino a Roma, è legato a quanto dichiarato nei giorni scorsi dal leader del Movimento 5 Stelle rispetto all'"invito" a Silvio Berlusconi di "scappare in Tunisia..." perché l'ex premier "ha paura di fare la fine di Craxi... in fuga sulle spiagge tunisine piene di Ruby".

Insomma "presupposti di tali affermazioni - si afferma nel comunicato - è il postulato a carico della signora Ruby, che peraltro non è di nazionalità tunisina, di un giudizio etico negativo, anticipando qualsiasi accertamento di natura giudiziale, pregiudizio negativo che viene poi traslato ed esteso alla generalità della donne tunisine". Per il centro l"errata attribuzione di questi comportamenti alla generalità delle donne tunisine, posta da Grillo, lede gravemente l'immagine e la dignità dell'intero popolo tunisino".

In particolare i cittadini tunisini "presenti in Italia hanno subito una grave ferita dalle dichiarazioni e numerosi - si spiega nella nota - si sono rivolti alle rappresentanze consolari e al centro culturale tunisino a Roma al fine di essere tutelati". Il Centro si riserva, quindi, "ogni azione legale nei confronti di tutti coloro i quali abbiano inteso addebitare alle donne tunisine comportamenti contrari alla cultura, alla civiltà ed alla religione del popolo tunisino".

Amor khediri 19.03.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve, mi rivolgo direttamente a beppe grillo anche se so che probabilmente neanche leggera' il mio messaggio, premetto che ho votato m5s , e non andavo a votare da tanti anni, quindi mi avevi veramente convinto a votare perche' in te vedevo un voto di rivolta, un voto di fiducia, un voto di un futuro migliore , un voto di correttezza e tante altre belle cose; sapevo benissimo (e lo sapevi anche tu) che nn avresti mai vinto , ma a te serviva solo far entrare piu parlamentari possibili per aprire come una scatola di tonno il parlamento, e alla fine cosi e' stato, cioe' che hai avuto una bella percentuale di voto, adesso cosa e' successo ?? sei impazzito????? io ho 30 anni sono laureato e non ho lavoro e tu cosa vuoi fare?? vuoi non far istituire un governo, costrigendo i tuoi a non votare la fiducia per cosa?? per andare al voto fra chissa' quanti mesi, e nel frattempo i miei problemi e quelli di tutta l'italia li risolvi tu con i soldi che ti freghi derivanti dal blog e da altre attivita'??? questo proprio non te lo perdonero' mai e ti posso assicurare che non ti votero' piu e spero che non t voti piu nessuno perche' questo tuo modo d fare e' solo un comportamento da pazzo dittatore.. e non voglio piu aggiungere altro.

christian disoccupato 19.03.13 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magari avessimo Licio Gelli, di sicuro avremmo proposte serie come quelle che fece e rimasero inascoltate (privatizzazione della Rai, libera competizione tra sindacati, presidenzialismo, etc). Invece abbiamo le boiate del reddito di cittadinanza che oltre ad essere immorali (ricordiamo la gente apatica sotto il Patto di Varsavia che sia che lavorasse che non percepiva un minimo) porterebbero alla bancarotta definitiva lo Stato (nessuno che abbia criticato le analoghe assurde e illegali tasse europee a Cipro che stanno creando un default mondiale (solo i russi detengono 50 Billions nell'isola). Dini, Prodi e De Benedetti erano uomini Kgb come D'Alema e lo stesso Cossiga, scioccamente immaginato come atlantista, liberale e cattolico (salvo Arafat e Battisti da mandati di cattura). Invece di fare le solite battute cretine su Berlusconi perchè non si perseguono i magistrati che agiscono fuori dalla legge? La rivalità politica non può consegnare il paese alla dittatura della magistratura o del Masaniello di turno (Grillo). Il Papa ha detto "il pessimismo è un regalo del diavolo"...penso il vostro leader ne sia pieno...e se vuole continuare a dire cazzate in libertà (anche manovrato da Casaleggio che ha deciso pure il portavoce del movimento) l'unico paese che dovrebbe supportare sono gli States che coprono la libertà di tutti non certo l'Iran idealizzato di sua moglie...andate a vedere ARGO...quei terroristi sono oggi i capi di quello sfortunato paese...

Guglielmo Rinaldini 19.03.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che un'ernia di pericoloso antiberlusconismo di risulta stia investendo il Movimento: arginatela!

Massimo Ridolfi, Teramo Commentatore certificato 19.03.13 21:28| 
 |
Rispondi al commento

La maggioranza degli italiani si è espressa anche per dire che i magistrati (che al contempo si sono dimostrati nei fatti alleati con i comunisti, vedi Ingroia e Di Pietro alleati di Rifondazione e partiti comunisti vari) non hanno alcuna approvazione da parte della popolazione e oggi sono fuori dal Parlamento.
Per quanto riguarda i grillini sembra una setta di persone eterodirette dal medium Grillo (come medium era Hitler) manovrato da Casaleggio che ieri ha direttamente nominato il portavoce del movimento, cioè una persona che dietro le quinte decide chi deve essere il portavoce.
Bella idea di democrazia avete complimenti.

Guglielmo Rinaldini 19.03.13 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei tornare all'ormai classico ed annoso problema "stampa" per segnalarvi questo link: http://news.panorama.it/politica/Voti-Grillo-incassa-Beppe . Articolo scritto su Panorama.it. Ritengo sia doverosa una risposta, quanto meno per fugare i dubbi sull'argomento. Ormai hanno intrapreso una battaglia senza esclusione di colpi, ogni motivo è buono per attaccare....Un saluto a tutti

Paolo Morbioli 19.03.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

E' NECESSARIO UNA RIFORMA DELLO STATO..DELL'ORDINAMENTO.

IN PRIMIS, ABOLIRE COMPLETAMENTE IL FINANZIAMENTO PUBBLICO A PARTITI POLITICI, ENTI, ASSOCIAZIONI,
AZIENDE, SOCIETA', SCUOLE ED UNIVERSITA' PRIVATE E RELIGIOSE..ANCHE GLI STESSI PARTITI.

MODIFICARE LA LEGGE ELETTORALE PER LE ELEZIONI POLITICHE O EUROPEE, LA CUI NORMA:
. PERMETTA AL CITTADINO DI INDICARE SOLO UNA
PREFERENZA ;
. PREVEDA LA POSSIBILITA' DI CANDIDARSI SOLO IN
UNA CIRCOSCRIZIONE E IN UN COLLEGIO
UNINOMINALE ;
L'ELEZIONE DEL CANDIDATO SOLO SE OTTIENE IL
50% + 1 DI VOTI DEL CORPO ELETTORALE DELLA
CIRCOSCRIZIONE O DEL COLLEGGIO,
IN CASO CONTRARIO NON VIENE ELETTO NESSUN
CANDIDATO PERCHE' IL POPOLO E' SOVRANO ;

APPLICARE LA STESSA NORMA PER L'ELEZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE.

PERTANTO, IL SENATO DELLA REPUBBLICA O IL CONSIGLIO COMUNALE POTREBBE ESSERE COMPOSTO DA UN NUMERO INFERIORI DI SENATORI O DI CONSIGLIERI ;

ABOLIRE BALLOTTAGGIO E DOPPIO TURNO PER L'ELEZIONE DI SINDACO ;

nero luca 19.03.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi vuole un uno dei suoi al Quirinale per utilizzare lo strumento della grazia e in un colpo solo cancellare i suoi problemi con la giustizia!

Dario Fò Presidente della Repubblica.

GIUSEPPE GUELI (ggueli), Milano Commentatore certificato 19.03.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento

IO NON SONO ESPERTO IN MATERIA, MA PERCHE' IL MOVIMENTO 5 STELLE POSSA OPERARE COME SI PROPONE,

SE NON SI TROVERA' UNA MAGGIORANZA PER UN GOVERNO, VEDO SOLO MACERIE SOPRA LE MACERIE, QUELLE MACERIE CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE HA RILEVATO.

L'UTILE NON E' PRODURRE ALTRE MACERIE.

marino martinii 19.03.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
ti scrivo da parte di mia madre una casalinga di 67 anni.
Ho votato anzi abbiamo votato in famiglia siamo in 4 ( marito figlia e genero) per il tuo movimento 5 stelle.Si non se ne poteva più ero arrabbiata con chi governava ma sopratutto con l'opposizione che si è adeguata al loro male agire,sorda e cieca ad ogni esigenza popolare.Beppe ora che ti è stato dato il POTERE e le CHIAVI per entrare in parlamento per usare l'apriscatole ma se non apri la porta governativa l'apriscatole sarà inservibile e il nostro voto inutile.Beppe la rivoluzione è riuscita hai vinto tanti sono andati a casa e tanti altri ce ne andranno.
Pensa per oggi domani chissà...........
Gabriella da Roma

donatella rotatori 19.03.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La nostra Costituzione fonda la sua legittimità nel mito resistenziale, celebrato sostanzialmente dagli eredi dei partiti , che dal 1870 in poi avevano attuato quel trasformismo, culminto nell’ aventinismo, che fu concausa dell’ affermazione del Fascismo.
Nel 1946 la situazione venne complicata dall’ insorgere della guerra fredda e dal tentativo di fare dell’ Italia un possibile luogo di scontro, come stava avvenendo in Grecia, con una sanguinosa guerra civile.
Le necessità di finanziamento dei due maggiori partiti da parte dell’ America e dell’ Unione Sovieitica hanno favorito l’ indeterminatezza della definizione giuridica dei partiti stessi , che affermati dall’ Art. 49 della Costituzione, di fatto sono regolati solamente dagli Artt. 36 e 38 del Codice Civile.

Se nel Fascismo lo Stato si identificava col Partito e chiunque ne fosse fuori era, ipso facto, fuori dello Stato, la prima Repubblica ha mantenuto sostanzialmente la struttura statuale del Fascismo e al Partito Facsista si è sostituita una pletora di Partiti, autolegittimati ed autoreferenziali, che hanno pervaso ed infiltrato ogni più recondito ambito della vita pubblica e civile.

I partiti, in questi quasi settant’ anni avrebbero avuto il tempo ed il modo di autoemendarsi e creare strutture di controllo, di check and bilance, che avrebbero reso il nostro Paese all’ altezza delle più evolute democrazie europee.
Non si è fatto perché la centralità partitocratica è un mostro che si nutre del corpo che la circonda, come un cancro espansivo e mortale.

Forse con l’ M5S queste verità stanno emergendo palesi e stanno entrando nelle coscienze dei cittadini.

Avanti così, anche se sarà dura. Ogni Popolo ha dovuto conquistare la propria dignità con i sacrifici. Se non dovremo pagare tributi più dolorosi, trovando una via politica alla redenzione, lo dobbiamo al

Alessandro Rascelli, Perugia Commentatore certificato 19.03.13 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Ai senatori:
capisco che tra Schifani e Grasso abbiate scelto il meno peggio. Da una vita scelgo col voto il meno peggio, e siamo arrivati a questo punto.
Non fatelo anche Voi, sareste un altro fallimento.
Scegliete solo quello che Vi sta bene, è questo
che Vi chiediamo. Domani tra Bersani e Berlusconi
scegliereste ancora il meno peggio?
Un saluto.
A proposito: vedete che in questo paese non si riesce più ad asfaltare una strada che duri sei mesi perchè si fregano il catrame?
E qualcuno vorrebbe costruire centrali nucleari!
Di nuovo un saluto a tutti.

mario barani 19.03.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Parla solo un ragazzo che è stufo, senza lavoro, destra sinistra non me nefrega un cazzo ora pure il M5S l'avrei chiamato movimento 5 palle!!!

Grillo sei come tutti gli altri BAU BAU E MICIO MICIO

intanto il paese va sempre più a puttane!!!!!


OPINIONE MIA: IMPARATE TUTTI MA DICO TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII NEWSSUNO ESCLUSO E (MI SENTO AANCH'IO IN CAAUSA) IMPAARATE DAL PAPA!!!!!
SI DAL PAPA FRANCESCO NEL GIRO DI 3GIORNI COSA HA FATTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


IMPARATE E IMPARATE!!!!!!!!!!!!!!! TUTTI BLA BLA BLA BLA BLA BLA!!!!!

ALTRI 5COGLIONI IN PIU'!!!

Patrizio sigalini 19.03.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
5stelle per il futuro,
io ti seguo da sempre anche se, pur essendomi interessato di politica per 40 anni, oggi all'età di 62, laureato e specializzato e con circa 1000 voti certi dai miei soci, non ti ho mai chiesto candidature o altro.
Ti suggerisco come sempre 5 nomi per il futuro del ns. paese, senza lasciare MAI l'idea di togliere di mezzo nel tempo la massa di inciuciati e figli di p... della politica.
1° * stella: Primo Ministro GRASSO
2° * stella: Interni De Magistris
3° * stella: Giustizia: Di Pietro
4° * stella: Esteri: Bonino
5° ° stella: Beni culturali: Fo
Presidente della Repubblica: BOLDRINI
Dimostragli cos'è la rivoluzione vera estratta da quella stessa apparente propinata... Misuriamo la loro "temperatura" mentale e le apriamo le loro falsità.
M5S E' PULITO!
Falli scottare con le loro stesse armi, dimostra a tutto il popolo italiano quanto sono falsi e strapieni di interessi di parte e che se ne fottono in realtà dei cittadini.
Ciao Mario Alemanno

mario alemanno 19.03.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SINTOMI e i segni di uveite sono diversi a seconda della sede che
viene interessata:
Uveiti anteriori: occhio rosso (tranne che nelle forme pediatriche in cui
l'occhio è bianco),
dolore (accentuato dall'accomodazione e lettura), visione appannata,
forte fotofobia (FASTIDIO ALLA LUCE)
e lacrimazione riflessa.
http://www.youtube.com/watch?v=4xstP67LALI";

roberto s. Commentatore certificato 19.03.13 18:49| 
 |
Rispondi al commento

ma soprattutto:
ridimensionare la pensione a coloro che percepiscono un assegno a fronte di contributi mai versati(con effetto retroattivo). Sarebbe una novità che eviterebbe di far pagare ai soliti noti. Ciao Beppe

Gero Duban 19.03.13 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe fa bene a ricordare i danni dei due maggiori partiti italiani, questo per non dimenticare mai lo scempio che e' stato fatto delle nostre risorse. Ma occorre partecipare alle decisioni di base e fare le riforme. Questo e' importante e non ci si puo' non confrontarsi.

angelo b., Voghera Commentatore certificato 19.03.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Io non ci capisco più niente ma stiamo calmi e ragioniamo per prima cosa via i coglioni che hanno tradito il movimento e gli elettori, poi chi non ha ancora capito bene chi è il movimento e cosa si propone di raggiungere sparisca e torni dall'altra parte, noi siamo qui per cambiare, lo sò è difficile non ci è mai riuscito nessuno ma io ci credo e spero che alla fine tutta la fecia della vecchia politica sia mandata a casa o in galera ma non è certo alleandosi a loro che si può fare questo, quindi niente più inciuci con la scusa che bisogna fare le leggi salva Italia. Forza io ci credo non dobbiamo mollare mai ne va del nostro futuro.

Antonio Alban 19.03.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando vi renderete conto che bisogna anche costruire:
o Va bene controllare le caramelle
o Controllare tutti i costi.

Mai quelli che vivono di pensione e che ogni mese se la vedono ridotta ?
A chi ha perso il lavoro?
Voi ora vi siete sistemati con una “sedia” in senato o alla camera.
Auguri

ENRICO RIZZI, MILANO Commentatore certificato 19.03.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro grillo , hai ragione nel condannare chi ha votato al senato ,sbagliando .ma ciò e stato possibioe poichè non esiste non coordinamento.occorre convocare una assemblea costituente nazionale tra iscritti e eletti.neleggere un comitato e inizizare a eleggere comitati regionali e provinciali.caso contrario il movimento non potrà durare a lungo ti prego non distruggere ciò che hai creato:TUTTI SPERAno in te e nel movimento occorre muoversi ora o e troppo tardi. forza grillo,io sono con te e spero in te ma svegliati non puo esistere un movimento senza ufficiali solo con un generale è impossibile farlo durare: SONO tua DISPOSIZIONE CHIAMAMI E DEDICHERò UN PO DI TEMPO AL MOVIMENTO: ciao

eroli adalberto 19.03.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Se invece di chiaccherare tanto tutti quanti dovreste rimboccarvi le maniche e vedere di rimetterein moto l'economia dell'Italia. Le nostre piccole attivita' sono sull'orlo della rovina e cose fate voi tutti??? Un bel niente.....e datevi una mossa

M Vanni 19.03.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Niente di nuovo: anche il 5 stelle si perde in tattiche politiche inutili invece di fare qualcosa (finalmente) di utile: con quello no, con quell'altro nemmeno... Beppe, non siamo puffi!!!

Umberto Fo 19.03.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti!
cosa ne pensate di PIero Angela presidente della repubblica?

Marco Alessi 19.03.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Credo che tu abbia genialmente interpretato il groviglio della realtà socio-politica italiana ed europea, e nella prassi aver realizzato un capolavoro rivoluzionario(con alcuni limiti compromettenti, credo): hai dato una risposta a un quesito molto sottile: perché il fallimento di movimenti come occupy wallstreet, indignados, disperados greci e così via? Persone rese suddite e affamate che non sanno chi combattere per ottenere un cambiamento civile e politico (culturale e altro, si dovrebbe aggiungere. Per cui hanno paura in italia, europa e forse oltre, a un modo di fare partecipazione che va dritto al potere, a scardinare i cosiddetti poteri forti, che altro non sono che mafie finanziarie,etc etc.
Ora: attento: sbagliare adesso le mosse significa precièitare, e non solo il tuo movimento ma forse le speranze le possibilità esili di cominciare a rovesciare questo progetto di società oscurantista e medievale, che colpisce i diritti (invisibili), grande e vero ostacolo al loro dominio... Potrei continuare; ma adesso attento:
forse, dico forse, hai la possibilità di costringere anche il pd a fare la coda della cometa del M5S. ciao

michelangelo palermo 19.03.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento

sono un elettore m5s per favore date appoggio a bersani e cominciamo a cambiare le cose piu urgenti per salvare la nazione italia se si va di nuovo a votare ci mandano a casa e addio riforme e tagli alla politica che ognuno votasse secondo coscienza senza imposizioni di grillo o casaleggio noi che vi abbiamo votato vogliamo un cambiamento e se voi non date fiducia al goversno pd crolla tutto sono in cassa integrazione qui il lavoro è necessario datevi una mossa siate responsabili e dateci un governo subito costruiamo e non sfasciamo la nazione siate responsabili

lia luciano 19.03.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo hai formato il tuo movimento il giorno di San Francesco,quindi dai l'esempio e comportati come il frate...alleati con il PD e non fare cadere il governo. Una siciliana che t'ha votato.

Rosa M., Palermo Commentatore certificato 19.03.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla luce dei risultati elettorali l'unico vero pericolo è quello dell'insediamento al Quirinale di D'Alema o Prodi. E' evidente che la legislatura avrà vita brevissima ed i marpioni del PD (di professione occupatori o sabotatori dello Stato, a seconda se vincono o perdono le elezioni) è quella di piazzare uno dei loro al Quirinale per sabotare sistematicamente il Movimento dopo le prossime elezioni e renderlo ridicolo ed inefficiente agli occhi dell'opinione pubblica.
Secondo me è molto più pericoloso il PD (con il suo codazzo di politicanti, manager, banchieri, alti dirigenti statali, regionali, magistrati, ecc., di coloro cioé che si sono mangiati l'Italia)del PDL, il cui capo ha già fatto accendere i motori dell'areo che lo porterà ad Hammamet.

Mario D'Ecclesiis, Potenza Commentatore certificato 19.03.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace per quello che è successo al senato,mi sento anch'io un'imbecille perchè avrei votato Grasso,pensavo che chi dice di girare con in tasca l'accendino di Falcone non potesse essere diverso da lui.Credo sia l'ingenuità delle persone oneste,quella che fà prendere delle cantonate perchè si rifiutano di credere che esistono altri purtroppo molto diversi da loro.Non importa,servirà a rendere i ragazzi eletti più attenti ai lupi.Noi andiamo avanti.

lucia riccio, Montariolo,Alluvioni Cambiò (Al) Commentatore certificato 19.03.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Cari Grillini penso non si debba perdere questa
occasione:
1 emarginare quel delinquente di berluscao e mandarlo in galera.
2 condizionare (per poco tempo) il Pd.

bisogna fare un governo con il Pd di BREVE DURATA
poi alle elezioni per:

1 fare un nuova legge elettorale
2 fare una legge sul conflitto di interessi
3 trasferire denaro dai ricchi ai poveri.
4 fare una legge per gli esodati.
5 aiutare le imprese a produrre
6 far pagare i debiti dello stato

saluti a tutti
Marco

marco trambusti 19.03.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Bepe permetimi di chiamarti cosi x che e come se fossi di famigli, x quante volte sei entrato in casa mia.
Adesso sei in parl.dove volevi arr. puoi fare molto di quello che ti sei pref.to tu. ma puoi fare molto x quelli Italiani ke vuoi aiutare. ti invito ad aggire x il bene comune e non solo x il tuo io. in fede Gianfranco

Gianfranco Fenu 19.03.13 15:35| 
 |
Rispondi al commento

sono un attivista del movimento 5 stelle da piu' di 1 anno volevo cogliere l'occasione oggi per la festa del papa'e dei Giuseppe di farti,i miei piu' sinceri auguri. ti auguro tanta salute felicita,' e spero davvero un giorno di poterti vedere al posto della massima carica dello stato.speriamo che il movimento diventi sempre piu' forte.grazie!

michele prudente 19.03.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento

non trovo più il mio commento come mai?
Avevo scritto: Tenetevi stretto Bersani, c'è Matteo Renzi all'orizzonte e prenderà un sacco di voti anche da destra!
Traduco il mio commento prima che mi censuriate di nuovo: con Bersani potete imporre le leggi che vi stanno a cuore perchè per lui non ci saranno altre opportunità di Governo. In caso di nuove elezioni e di vittoria di Renzi non avrete più la forza che avete adesso, capito?

Paolo N., Milano Commentatore certificato 19.03.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seguje commento.....allora facciamo uno sciopero fiscale......fino a q

natalino cerlon 19.03.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

e concludo! caro peppino, lo potevi dire subito agli italiani che sei un comunista di m....!! o no? cosa fai? prima prendi i voti vendendo un prodotto...e poi a voti ottenuti TRADISCI il tuo elettorato????

dimmi una cosa: che differenza c'è fra M5S e altri partiti politici italiani? puoi riflettere fin che vuoi ma di differenze non ce ne sono!

paolo malesi 19.03.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè se fosse finito Schifani come ps del Senato non sarebbe stata la stessa cosa ?

Per cui se per impedire che Fabrizio Cicchitto sia eletto al Copasir, bisogna sostenere un candidato dell'altro schieramento, DEVE essere fatto dal M5S.

Ecco perché secondo me hanno fatto bene quelli del M5S a votare per Grasso.

Pierino_La_Peste 19.03.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
mi permetto di darti del tu, ho 63 anni e un figlio (miracolo) di tre anni e mezzo e sto pensando solo al suo futuro, il mio è già avvenuto !! HA HA!! .....CIRCA......
Avete una occasione d'oro per far finire nel nulla questa epoca del berlusconismo, per favore, fate degli accordi, stando accorti, e mandiamolo a zero.......DOPO PENSEREMO AL RESTO!!!
PER FAVORE - PER FAVORE - FATELO PER MIO FIGLIO !!!!

TI ABBRACCIO
ROBERTO

P.S.: a Legnano al Cinema Galleria nel (nonmiricordo) hai raccontato lo scandalo Parmalat due, forse, anni prima che saltasse fuori !!!!! Cazzo !!! Cazzo cazzo cazzo !!!!
GRAZIE

Roberto Maria Mascheroni 19.03.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO,traditori a casa,non accetto i cambi di casacca,se vi sostengo è semplicemente perchè condivido la vostra linea antipolitica,le vostre idee,non tutte, ma le condivido,qualora qualcuno esca dalle righe va semplicemente a casa,mi rammarichrei qualora un nostro rappresentante non accetti la linea antipolitica di qui il movimento si fa portavoce, pertanto a casa.

RENATO 19.03.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

luisa a.luisamedico.grillo ha trovato la soluzione giusta per i parlamentari che devono tutelare i loro elettori che sono i più colpiti da una scriteriata politica. ora deve inserirli nel governo perchè non abbiamo tempo e se andassimo a nuove elezioni tutto è possibile. non sottovalutiamo berlusconi che vuole andare in quirinale al posto della galera. i parlamentari del m5s già si sono dimostrati all'altezza del loro mandato. il pd si rinnoverà altrimenti è la fine. bersani sta per sparire.

luisa a., roma Commentatore certificato 19.03.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

bravi crini e compagnia della ricotta ve lo do ora io il voto di coscienza

emanuele mura, cairomontenotte Commentatore certificato 19.03.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

vorrei ricordare a quei signori che entrano nel blog per creare confusione e criticare il movimento, possono cambiare nome, mille volte, possono scegliere i nomi di tutte le piante della terra, ulivo, quercia, ecc. che sono stati sconfitti dalla storia, e per acquisire un'identità si sono buttati nel capitalismo, quindi sono passati dall'ideologia alle mani in pasta. Come avviene quando uno non a più niente e che per sopravvivere non gli rimane che arricchirsi per poter fuggire. Naturalmente, questo vale per i vertici, non per voi che scrivete su questo blog, voi servi eravate e servi morirete.

Antonio ., Roma Commentatore certificato 19.03.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gessica Rostellato.

Il Significato della stretta di mano puo essere falsificato e percio tutti quelli che si sentono offesi o lo vedono come maleducazione leggete qui:

http://www.dizi.it/ipocrisia

ipocrisia 1 (sf.) 1 Simulazione di buoni sentimenti o buone qualità allo scopo di ingannare o per farsi benvolere; doppiezza, finzione, fallacia. ~ falsità. <> schiettezza. 2 Atto da ipocrita. ~ conformismo, perbenismo. 3 -simulazione di buone qualità o di buoni propositi attraverso azioni o atteggiamenti falsamente virtuosi, per ingannare qcn. o per ottenerne i favori: condannare l’i. diffusa, l’i. dei falsi devoti, nascondere qcs. sotto, dietro la maschera dell’i. | comportamento o discorso da ipocrita: non sopporto tutte queste ipocrisie

----------------
http://tinyurl.com/cq25lfm

La stretta di mano: un rituale antico e allo stesso tempo molto attuale che avviene quando due persone si presentano per la prima volta o si salutano di nuovo ma non hanno ancora troppa confidenza.

La stretta di mano ha il duplice scopo di mostrare cordialità ma allo stesso tempo definire il territorio invitando l’altro a stare alla giusta distanza.

Quando diamo la mano il modo in cui lo facciamo parla di noi, è stato infatti dimostrato che il modo di stringere la mano generalmente non cambia nel tempo e rappresenta una parte della nostra personalità.

La stretta di mano “migliore” è quella salda e decisa che denota una giusta personalità e sicurezza.
Se però stringi la mano in modo eccessivamente forte è sintomo di aggressività e un po’ di esibizionismo.[...]

----------

morale della favola?

Meglio non stringere la mano se dentro non ti senti di essere ipocrita!

Si puo anche salutare una persona e se non si stringe la loro mano non si puo dire che sei maleducato/a visto che anche i mafiosi stringono le mani dei politici e viceversa.

Mi volete dire che questo comportamento rende un mafioso (che ha ammazzato ) una persona educata solo perche ha stretto la tua mano?


Grillo, butta fuori quei furbetti che con la fola del caso di coscienza strizzano l'occhio a Bersani!

Giuseppe Ragazzini 19.03.13 04:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPELLO A : Dr.BOCCASSINI,Dr.GRASSO,Dr.STRADA Gino,Don CIOTTI,S.D.I.ALLARME PERICOLOSITA' SOCIALE OLTRE IL LIVELLO DI GUARDIA PER LO " PSICONANO", il QUALE ,MINACCIA di PORTARE LA BATTAGLIA"GUERRA"nelle PIAZZE ITALIANE.L'ALLARME E' OLTRE IL LIVELLO DI PERICOLOSITÀ SOCIALE!LA MINACCIA E ' A LIVELLO MAZIONALE,EUROPEO e MONDIALE.VI PREGO DI PROCEDERE A FERMARE QUESTO INDIVIDUO (gia' pluricondannato),TRAMITE L'ARRESTO IMMEDIATO. FERMATELO!!! PER L'ITALIA e il MONDO INTERO! Grazie in nome degli Italiani.

felice maritano, pietra ligure Commentatore certificato 19.03.13 02:19| 
 |
Rispondi al commento

Il non votare è un voto a favore di coloro che hanno sempre governato. La provocatoria indifferenza verso la formazione di un governo, è la migliore alleanza con quelli che si vorrebbe mandare via. Mettere sullo stesso piano tutti i politici, di qualsiasi colore è il peggiore errore che si possa fare. La beatitudine di un governo da paradiso è illusoria. Mi si dica: se fosse stato eletto presidente Schifani, con il “ COLPEVOLE DISIMPEGNO DEI GRILLINI” (cosa molto probabile), quale sarebbe stato il vantaggio? Quali meriti sarebbero stati ascritti ai pluristellati neoparlamentari? Se costoro vogliono veramente cambiare l’andazzo politico italiano, si accorcino le maniche e lavorino, studino, senza ignave astensioni e non si comportino da passivi e criticoni spettatori. L’atteggiamento, volutamente rinunciatario, nell’illusione che un giorno si possano conseguire la totalità dei consensi è infantile. La rinuncia politica rafforza chi è già al potere e, alla fine, ne usciranno sfiancati (non credo i grillini eletti, penso i loro elettori).
La situazione economica italiana, al momento, è preoccupante, delicatissima. La Grecia e Cipro insegnano. Come ne vorreste uscire? O ai grillini piace solo sedersi nel “motel 5 stelle” parlamentare, non rispondere alle domande di chicchessia per non evidenziare la macro impreparazione, dire quasi sempre no, senza nemmeno motivarlo e ritirare le stipendio, indennità comprese? Voglio illudermi che la scortese sprovvedutezza, intrisa di diffusa ignoranza, emersa in qualche loro parlamentare, non sia eccessivamente estesa.

Giuseppe B. Commentatore certificato 19.03.13 02:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Grillo, il programma va rispettato.Ma con la nomina di questi due presidenti della Camera e del Senato,sono SOLO RAPPRESENTATIVI, meglio che il Fini e lo Schifani il cui nome di quest'ultimo è tutto un programma).
Ad ogni modo direi ai parlamentari M5S è il caso di seguire la linea del vostro Movimento quando andranno a costituire il governo. Il consiglio che darei a Grillo è: fate il governo con il Pd, a patto che stiano in linea con i Vostri punti,oltre che i loro condividibili.Perchè no?
A Grillo però aggiungo che è assurdo il suo comportamento,la pretesa di andare alle urne.
Si fa un governo secondo le condizioni dettate dal M5S che rispecchiano le esigenze più immediate del Paese (se è questo il vostro obiettivo)e,successivamente se non venissero rispettate, si fa cadere il governo per non aver adempito al compito promesso e di necessità.
Grillo ha fatto un lavoro esimio per diversi anni,comprensibile e gliene siamo grati,ma non può ricattare “altrimenti se ne va…lascia il Movimento”ecc…ecc!
Queste prese di posizione non sono accettabili, indicano una volontà dittatoriale non in linea con la nostra Democrazia,sia pure labile.
Se continua di questo passo,se pretende d andare come li ha conquistati i voti (di protesta) così li perderà. Faranno ritorno dai punti di riferimento da cui si sono staccati votando M5S. La gente non tornerà a votare nuovamente Grillo ed il suo Movimento senza che si abbia fatto lo sforzo di migliorare la situazione in cui versa il Paese solo perché lui è convinto di vincere in assoluto e poter disporre secondo i suoi piani.
Questa non è una partita di calcio. Qui è in ballo il nostro futuro. Le strategie di potere non ci interessano, siamo stanchi di questi giochetti. A noi cittadini interessa che vi siano le intenzioni, le condizioni e l’azione per salvare la nostra vita futura.
SE TORNIAMO ALLE URNE SENZA FARE NULLA NON SI VOTERA’ M5S MA FINIREMO NUOVAMENTE NELLE MANI DI BERLUSCA= NELLA MELMA.

Carmen b., Bologna Commentatore certificato 19.03.13 00:03| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! Tra coloro che scrivono qui vi sono molti signori di vari PARTITI che, ovviamente, tendono a screditare Beppe e il movimento. Sappiate leggere oculatamente i vari commenti e fare i dovuti distinguo.

Raffaele C., Lecce Commentatore certificato 19.03.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Continuazione del post precedente
Risulta inoltre che ad oggi a fronte di 210 ddl presentati dagli altri partiti il movimento non ne ha presentato nessuno. Mi rendo conto che occorre pagare lo scotto del noviziato e quindi, a maggior ragione occorre una alleanza che ci ponga al riparo da errori madornali e ci consenta di proporre i cambiamenti che non possono piu’ attendere.
Si dia una mossa Sig. Grillo e non distrugga la creatura che lei ha partorito ed alla quale noi abbiamo dato vita con il nostro voto che merita rispetto.
Dott. Roberto Perrone - Lecce

roberto perrone, Lecce Commentatore certificato 18.03.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Sig Grillo
L’entusiasmo e le speranze che il nostro movimento aveva suscitato e ingenerato in otto milioni e mezzo di Italiani stanno miseramente scemando e si intravvede lo spettro di un fallimento ed una delusione profonda.
Con il 25% dei voti e malgrado sia stato il partito piu’ votato questo risultato non permette e non consente un comportamento politico ed istituzionale che il movimento sta tenendo in questo momento.
Siamo in assoluta emergenza, io che ho 73 anni non ho visto in Italia una crisi piu’ profonda di questa e, credetemi, sono molto preoccupato e non tanto e non solo per me stesso, che la mia vita l’ho ormai vissuta, quanto per i giovani, rispetto ai quali mi sento, insieme alla mia generazione, responsabile.
La votazione delle presidenze di camera e senato non sono determinanti per la soluzione dei problemi che il paese ha di fronte, sono, viceversa, un buon viatico per tentare di realizzare un governo che possa e sappia finalmente fare quelle riforme che il paese chiede anche a mezzo del voto di protesta che il movimento 5 stelle ha raccolto e messo in cascina. Ora quel raccolto va messo a frutto, ora e’ il momento dell’azione, il momento per trasformare le parole in fatti collaborando con le istituzioni e cercando di mettere su un governo attraverso il quale si possano fare concretamente le riforme e le pulizie di cui ci siamo riempiti la bocca.
Questo atteggiamento di chiusura che rasenta il dispotismo non puo’ che danneggiare il movimento e se mi permette Sig. Grillo anche l’Italia. Se alcuni senatori 5 stelle hanno votato per Grasso non e’ certamente una lesa maestà e salvo che lei non voglia intorno a se un esercito di soldatini di piombo e’ piu’ che giusto che i senatori della Repubblica abbiano libertà di voto in una paese che ha raggiunto la sua maturità democratica solo dopo aver versato lacrime e sangue in una ventennale dittatura della quale ancora oggi rileviamo ferite non rimarginate.
Roberto Perrone - Lecce

roberto perrone, Lecce Commentatore certificato 18.03.13 22:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sono molto dispiaciuto di non aver trovato il mio commento: avevo scritto un post che diceva esattamente le stesse cose dette da Beppe Grillo oggi, rispetto alla elezione del sen. Grasso. Non ho capito se nel blog ci sia un filtro. Non mi era mai capitato.

Renzo R., Milano Commentatore certificato 18.03.13 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se sapevo che i senatori grillini votavano x il candidato PD avrei votato direttamente Bersani e il PD....ma x cosa vi abbiamo votato a fare? ha ragione Grillo....chi non segue le direttive è incoerente con chi lo ha votato...e non mi rappresenta....

gio cl 18.03.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si va bene tutto ma se vogliamo abbattere il sistema ,va minato dall'interno. Secondo me bisogna turarsi il naso ed entrarci. Un'altra occasione come questa non ci capiterà più

MARCELLO MURINO 18.03.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento

volevo dire che io ho votato il M5S, e sono soddisfatto di come stanno andando le cose, io sono un piccolo artigiano e lavorare solo per lo stato non mi piace più e se poi non riesci a pagare arriva Equitalia che ti da il colpo di grazia basta e ora di finire mandiamo a casa questi ladri che ci hanno succhiato il sangue, non permettiamo più che continuano a farlo. In attesa porgo i miei saluti

gennaro cauteruccio 18.03.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
La tua intransigenza nell'unirti a qualche partito la capisco.
Mia mamma, quando ero piccolo, mi diceva non giocare con quello lì che è cattivo.
Ora Tu non ci devi andare a letto con gli esponenti dei partiti, ne tenerteli come dama di compagnia perchè quelli hanno i virus e Te li mischiano.
Però Ti consiglio vivamente di appoggiare un governo che possa fare la riforma elettorale. Almeno questa e poi si può votare.
Lo so che la presente legge elettorale Ti favorisce perchè scegli Tu gli eleggibili.
Ma la costituzione dice che il voto deve essere diretto e non filtrato da voi capataz.
Quindi lascia liberi i tuoi scagnozzi per la formazione del nuovo governo.
Però mai Berlusconi.
Ti abbraccio e ti voglio bene. Simpaticone!!!
Vincenzo

LO verme Vincenzo 18.03.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Sì, ma tu cosa fai per mandarli a cASA? Te la pigli con Bersani...

Marcella ., Varese Commentatore certificato 18.03.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Copasir trema, ma Va'. Ora si che sono ad un angolo. Il Copasir e' una parte delicata e sara' come prassi dell'opposizione, ma di quale MS5 o PDL, ricordo che appena ora lascia la carica l' on.Dalema (ambiguo rappresentate di un PD intrallatore viste le sue ultime uscite riconciliatrici verso il PDL), che mi pare non abbia fatto un granche' in termini di trasparenza o altro in merito alle varie vicende che hanno coinvolto i nostri servizi segreti militari e civili della quale il copasir dovrebbe rappresentare l'organo di controllo ma non di governo.
Al governo dei servizi chi lavora nell'ombra ? visto che agisce con una opacita' scandalosa sia in termini di finanziamenti operativi che di azioni in e fuori del territorio nazionale.
Ricordo una articolo 200..250 della ultima finaziaria Monti che mi ha fatto pensare a una dotazione di svariati Milioni di euro a una non ben precisata organizzazione per lo "sviluppo delle banche caribiche" o forse rifornimenti COPASIR mascherati in paradisi fiscali ? sempre per trasparenza si intende...
Che dire siamo all'ennesimo inciucio cammuffato elegamentemente da spartizioni delle sedie del potere. D'altronde il MS5 pensava di avere la presidenza del senato per forzare i giacenti o futuri referendum che On.Schifani a delibertamente affossato?
Pia illusione neppure On.Grasso muovera' uno spillo per una richiesta di discussione dei medesimi e eventuali conversione in legge. Hanno deliberatamente messo di traverso il sistema per impedire che passi qualche legge popolare che li danneggi per il futuro e per il pregresso. Il pregresso lo chiamano diritti acquisiti. Ma se manca il pane il solo diritto e morire di fame anche se hai diritti acquisiti.
Partiti, lasciateli che si suicidando con le loro stesse mani, la loro forza sara' la loro debolezza, il paese sta' per esperimere tutta la violenza che hanno compresso in 30anni di marciume politico e infiltrazione mafiosa. Sconvolgenti eventi si profilano all'orizzonte.

mcmax 18.03.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Grillo noi ti abiamo votato, ma è vero che ogni volta che leggiamo le tue pagine web tu ci guadagni? e questi soldi dove vanno? è vero che hai la residenza in Svizzera, come scrive il Sole24 e non paghi le tasse in Italia? non deluderci, comincia a fare le riforme che devi. Se andremo alle urrne saliràla destra, mi spiace ma questo è quello che si dice tra diverse persone del semplice popolo che ti ha votato. La tua intransigenza non porterà a nulla e ancor meno andare in televisione. Gli anziani che non bazzicano internet ti vedranno così come i giornali ti dipingono, un sovversivo rovina Italia. Non perdiamo lagande occasione. Siamo dentro, lavoriamo!

veronica piva 18.03.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro beppe scusa se ti do del tu senza conoscerti, ho 62 anni ho votato per il M5S perchè mi sembravate sulla mia lunghezza d'onda, ma dopo i voti alla camera e al senato non mi sembra più così, ma questo non è importante, importante è che non si è più parlato di pensioni, ma solo (8) di punti, di Bersani, che non portano soldi nelle tasche degli italiani ma solo altre rogne.
Come ho già detto ho 62 non posso andare in pensione anche se ne ho tutti i diritti, ma la legge Fornero, mi ha tolto questo diritto, però non mi ha tolto i doveri di pagare le tasse ed altri oneri senza un soldo, sono ancora speranzoso su quello potrà fare il M5S, contro la casta che ci ha governati fino ad ora che pensa solo ai fatti loro e non i ns., ad ogni buon conto se non ci danno i ns. soldi l'economia non va avanti.
Grazie per quello che farete per noi Italiani
Piero Pesce

piero pesce 18.03.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Il Cavallo di Troia. Bersani ed il “Metodo Grasso”

Sabato , durante le votazioni dei presidenti di Camera e Senato , il PD ha dato esempio di sapiente messa in opera di antiche strategie belliche.
Bersani e lo stato maggiore del Pd , per uscire dal groviglio di una situazione difficile , hanno rispolverato antichi libri di Storia e strategia bellica come “l’antica arte della guerra” di Sun Tzu , il Principe di Machiavelli , ed evidentemente anche l’Iliade.
Il magistrato antimafia Piero Grasso , nome nuovo e d’eccezione dell’Arena politica , è diventato suo malgrado il nuovo Cavallo di Troia di un sistema politico e di potere superato e logoro ma che lotta disperatamente per sopravvivere , mutando aspetto come un camaleonte per adattarsi alla nuova realtà che lo circonda.
La mossa ha avuto effetto. I membri del M5S (specialmente i siciliani ,si leggeva ieri su Repubblica) avrebbero avuto problemi di coscienza non tanto (ovviamente) su chi scegliere al ballottaggio tra Grasso e Schifani , ma anche a non poter appoggiarlo direttamente con il voto.

La differenza di statura tra le due figure proposte a presidente non è evidentemente in discussione , ma il problema è un altro.
Se siamo arrivati a votare Piero Grasso e Laura Boldrini è stato proprio grazie alla strategia di non avere rapporti con gli altri partiti.
Se all’indomani del voto il Pd avesse ottenuto l’accordo con M5S , davvero vogliamo credere che ieri avrebbe proposto gli stessi nomi?
La realtà è che il rapporto causa-effetto è esattamente invertito : siamo arrivati ad avere finalmente dei nomi adeguati alla carica perché il PD vi è stato costretto nel tentativo di mettere in difficoltà il moVimento , quando fino a al giorno prima circolavano i nomi di Anna Finocchiaro e Dario Franceschini rispettivamente per Senato e Camera.
E adesso che il risultato ottenuto è sotto gli occhi di tutti ,ovvero costringere i partiti ad uscire da - finito i caratteri,segue su: http://www.pelamatti.blogspot.it

Francesco P., francesco.pelamatti@yahoo.it Commentatore certificato 18.03.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora che la nebbia si dirada appare come tutto sia una truffa. i soldi e la vanità hanno corrotto tutto, senza senso epico e fede incrollabile sarà impossibile cacciare i mercanti dal Tempio.

Francesco Giorgi 18.03.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, sono Linomar, ormai (ogni tanto) aggiungo un mio commento scritto sul tuo/nostro blog. Lo faccio quando credo opportuna una voce in più. Amo la figura ed il concetto di Cincinnato, non devo chiedere ne ottenere nulla,ho poco meno della tua età, non smanio per ambizione, e mi sento tutto sommato realizzato professionalmente e nella vita. Insomma,come te potevo stare tranquillo,acquattato nell'indifferenza italica,forte del "chi me lo fa fare?" No che non potevo, non amo "apparire",non mi serve,non mi candido, spazio ai giovani. Personalmente vedo la tua stessa "montagna",magari qualche volta i "sentieri" sono diversi,ma la "montagna" è la stessa. e la motivazione alla scalata,pure! Per questo, come tanti ignoti , ho ritenuto mio diritto/dovere dare la mia mano per sostenere le comuni idee in terreni "aridi e paludosi".Per questo ero presente a San Giovanni,dove avevo portato 10 - 20 giovani e..."diversamente giovani", neo entusiasti "grillini",convinti non da me,ma dalla forza dei fatti,dell'evidenza.
E' per questo, caro Beppe, che credo sia mio diritto/dovere dare il persoanle contributo alle elezioni del Parlamento. Lascia/lasciate sbollentare la patata. E'una non elezione, quella. Cari amici 5 Stelle, concentriamoci sulle Presidenze delle Commissioni. Andiamo lì,pressiamo di brutto lì. A partire dai Servizi Segreti, interno,ecc. Ma che ci importa di due cariche da portiere d'albergo? Due cariche da funzionari di procedura? Diventiamo più tecnici. Cari amici,vediamo con"il terzo occhio",quello della lungimiranza e "doniamo" ed illustriamo bene agli italiani la concreta idea che senza questo "passo grillino" non si smuoveva nulla, gli altri non cambiano,mai! Caro Beppe,mi piacerebbe che ti arrivasse questo messaggio, che lo leggessi,magari dicessi la tua a riguardo. Non certo per mio vanto, ma per contribuire a far "decantare" con la giusta intelligenza,un problema che francamente non vedo, e ti garantisco,non solo io. Belan a tutti da Linomar

Lino Mar 18.03.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Allora, caro BEPPE, se le cose stanno come DICI, è una ragione di più per cominciare a GOVERNARE, anche, con BERSANI, per modificare queste LEGGI-MERDA. Comincia a presentare LEGGI che diano CHIAREZZA al POPOLO ITALIANO, il quale, essendo SOVRANO, DEVE, e ripeto, DEVE SAPERE QUELLO CHE SUCCEDE in qualsiasi LIVELLO ISTITUZIONALE. Devi avere PAZIENZA: Una volta AVVIATA, la MACCHINA GRILLINA andrà avanti INESORABILMENTE, e questi MAFIOSI, DELINQUENTI che commettono CRIMINI di tutti i generi, nascosti dietro il fatto che sono STATI ELETTI dal POPOLO, FINALMENTE andranno AFFANCULO e di BRUTTO. BEPPE! FATTE FURBO!

franco devi 18.03.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

non capisco perchè sei voluto entrare in Parlamento con il tuo movimento se non hai alcuna voglia di prenderti le responsabilità di governo.

La tua pretesa di avere il 100 % per poter fare ciò che vuoi mi sembra pericolosa per la democrazia e molto somigliante agli atteggiamenti di Masaniello.

Non mi pare che tu stia facendo il bene dell'Italia.

Se continui di questo passo penso che alle prossime elezioni avrai delle belle delusioni. Per ora la delusione è mia.

Maria Pia

Maria Pia Lima 18.03.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FATE GIRARE!
Mi sono stufato di postare il mio dissenso sul blog di Grillo! Per me, i post non li legge nessuno e in più credo servano solo a fare il loro gioco! Invito, chiunque sia intenzionato a mandare un segnale, a togliere l'iscrizione e a smettere di visitare il sito! Più che le sottoscrizioni o gli appelli alla ragionevolezza, come si può dedurre dal seguente articolo, un calo degli accessi sarebbe il modo più efficace per fare arrivare un messaggio a Grillo e Casaleggio!!!
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-03-08/giro-affari-blog-grillo-160323.shtml
E ora cerco di cancellare la mia iscrizione!Vediamo se cambia qualcosa!!!!

Leonardo O., Roma Commentatore certificato 18.03.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

ESSERE CREDIBILI.QUESTA SARA' LA FORZA DEL MOVIMENTO.
COMPIERE ATTI CHE PRODUCONO RISULTATI.
FINORA, ALLA FACCIA DEI MICROCEFALI CHE SI STRACCIANO LE VESTI,GLI ELETTI HANNO OTTENUTO IL MASSIMO OTTENIBILE.COSTRINGENDO IL PD-ELLE A CAMBIARE CANDIDATI E PRESENTARE GENTE PRESENTABILE.HANNO DIMOSTRATO UNA(DEVO CONFESSARE)"INASPETTATA"CAPACITA' E MATURITA'POLITICA.
CONCEDIAMO LORO UN MINIMO DI FIDUCIA. ORA DI FRONTE A SCELTE ANCORA PIU' IMPORTANTI COME LA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA E LA NASCITA DEL GOVERNO,BISOGNA TENERE IL PD-ELLE SULLA CORDA.
RICORDIAMOCI CHE IL BERLUSCONISMO E'ANCORA VIVO NELLA SOCIETA' E NELL'ECONOMIA, OLTRE CHE NEL PARLAMENTO.I DALEMONI SONO SEMPRE IN AGGUATO.
NON AVENDO LA FORZA DA SOLI DI ABBATTERE IL REGIME ABBIAMO PERO' L'OCCASIONE STORICA,INCALZANDO LA PARTE MIGLIORE DEL PD-ELLE DI COMINCIARE A RIPULIRE LA PORCILAIA.
SALUTI A TUTTI

gianbattista baiguera 18.03.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e colleghi del Movimento, io come altri 8 milioni di cittadini ho votato M5s.
Quanto emerso dal Senato, seppur indice di diversità di opinioni, a mio parere, è da considerasi un fatto positivo. I nostri deputati (12 , 13 o..), anche se hanno votato in modo non conforme alle indicazioni di gruppo, hanno comunque acuito il solco tra i due maggiori partiti gestori della politica fino ad oggi. Il Pd ha dovuto mettere da parte i soliti noti e tirar fuori 2 persone che comunque si sono impegnate per la nazione. Se al senato AVESSE VINTO Schifani non so se potevamo dire lo stesso...
I nostri deputati e senatori, come è e dovrebbe essere nell'intento del movimento, in casi estremi, debbono prendere delle decisioni (come più volte enunciato il M5s) atte a stravolgere lo stato delle cose; non si può sempre arroccarsi e vedere cosa succede perchè alla fine decidono gli altri cosa fase, anche se rappresentiamo 8milioni di italiani!!
Condannare/Espellere quelli che hanno votato Grasso,serve solo a spaccare il movimento e a fare il gioco degli avversari,ci vuole più lungimiranza e capacità di sintesi; per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati bisogna essere un pò come Macchiavelli "il fine giustifica i mezzi" anche se potremmo dare la possibilità a qualcuno di pensare e equivocare che stiamo con un partito piuttosto che imparziali; alla fine quello che conta è raggiungerel'obiettivo.
Se vogliamo ridurre gli sprechi e migliorare il nostro paese, mettendo il fiato sul collo sui tutti i parlamentari, vediamo di porci nelle posizioni che permettono di far ciò e non litigare tra di noi, altrimeti abbiamo già perso!!

Il primo passo da oggi è mettere di inserirci nei gruppi di camera e senato per controllare le spese evitando gli sperperi non continuare a litigare...Vediamo se ci siamo capaci!!


Maurizio Denti 18.03.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

18/3/13 bevilacqua.as@alice.it sinavisi
Caro Grillo, io come tanti altri, ci domandiamo chi veramente tu sia, se tu sia capace di capire chi sia in questo momento storico il vero nemico dell’Italia, e cioè se tu capisca che un paese oberato da un debito che è più del 120% del PIL si possa permettere di fare i giochini in Parlamento, quando serve urgentemente un governo di persone adeguatamente preparate, capaci ed oneste che ci portino fuori dal tunnel e mettano in moto le forze positive del paese, la fantasia creativa dei nostri giovani, l’impegno di tutte le persone di buona volontà, come è accaduto dopo la seconda guerra mondiale, in cui gli Italiani sotto la spinta ideale della resistenza hanno saputo determinare la nascita del nuovo stato e perfino il boom economico………………………..
La tua è una setta o un sistema democratico in cui tutti siano liberi di estrinsecare le proprie potenzialità? Sei il guidatore dell’autobus, come ti ha definito il prof. Diamanti, o sei un diavolo urlante, la voce della mente grigia di Casaleggio ai quali pensate che gli eletti cittadini grillini in Parlamento abbiano venduto l’anima per il passaggio, e cioè la loro libertà di giudizio in spregio all’art.67 della Costituzione vigente? Ti sei illuso di poter fare la marcia su Roma come Mussolini o di emulare Berlusconi, sostituendo le sue TV con la rete telematica?
In ogni caso si vedrà se i cittadini eletti che ti hanno chiesto il passaggio nel tuo autobus, possono veramente fregiarsi dell’epiteto di cittadini, come quelli della rivoluzione francese del 1789, che perseguivano “liberté, egalité, fraternité, o se pure siano servi del padrone, ed invece che perseguire il bene di tutti gli Italiani perseguiranno solo lo sfascio dello Stato per il tuo interesse presunto, obbedendo ad uno statuto-non statuto, comunque un contratto istitutivo della tua organizzazione stipulato davanti ad un Notaio, per tua tutela.
Quindi caro Grillo, ti esorto, come italiano, di guardare all’interesse di

angiolina Bevilacqua, Roma Commentatore certificato 18.03.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha votato Grasso si è deliberatamente schierato con Gargamella, tradendo quanto finora affermato dal M5S: né destra né sinistra. Il Movimento 5 Stelle è avanti! Parole che adesso potrebbero cadere nel vuoto. Che intonano il solito motivo gracchiante. I ‘furbetti’ quindi devono dimettersi!
Se Grillo li tollerasse creerebbe un precedente. Il solito precedente che vige tra i politicanti, che con il loro maldestro comportamento infestano il nostro Paese e da quale il M5S non intende farsi nemmeno sfiorare.
A noi spetta il compito di vigilare che gli interessi dei cittadini siano rispettati; preparare disegni di legge che tutelino i più deboli, finora depredati, e tutto ciò che possa servire per far crescere con onestà e chiarezza il nostro Paese.
Non possiamo accettare o partecipare ai soliti giochetti perversi dei politicanti, né direttamente, né con sotterfugi. L’Italia ha bisogno di ‘ossigeno pulito’.
I cittadini che si sono schierati hanno mantenuto in piedi il passato, ma il M5S non è quello che questi ragazzi hanno manifestato. Quindi FUORI!

Pino Scarfò 18.03.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo quando smetteremo di vedere quella banda di apprendisti stregoni e di cialtroni guidata da “ rigor mortis”, fornero etc. in televisione e nei giornali. Sono arrivati come i salvatori della patria cospargendo di sobrietà il popolo Italiano, dopo due giorni erano fissi in tutti i programmi televisivi a decantare la loro sapienza di “tecnici” esibendo scorte faraoniche (che paghiamo noi) da far invidia a quelle del “nano maledetto”, muovendosi con automobili spaziali (che paghiamo noi). Il loro passaggio è stato più o meno come quello di Attila, altro che risanamento, ci renderemo conto più in là quando si faranno i conti della macelleria combinata a tutti i livelli da questi apprendisti stregoni. Sono ancora lì a fare danni, di nascosto assumono segretari con stipendioni e giocano a nascondino con i media pur di non rispondere a domande imbarazzanti ma vere. Il loro capo “rigor mortis” si sente davvero un “padreterno” dato che continua a studiare il modo per avere l’incarico da presidente del consiglio, ma chi gli ha fatto credere che è indispensabile per questo paese. Un po’ come il “nano” con i suoi servi, continuano a mendicare poltrone soprattutto per il padrone, non sia mai che possano riuscire ad avere un qualche altro salvacondotto che come le gocce di collirio ridiano gli occhi belli al loro capo. Che schifo, ascoltandoli sembra abbiano le ricette giuste per sanare la nazione, chissà dove erano in tutti questi anni, forse all’opposizione, sono gente senza scrupoli e senza ritegno. La morale della favola è questa: ma quando cazzo ci mettiamo in testa che tutti questi cialtroni vanno cacciati fisicamente a calci nel culo?
ciao

antonello s. Commentatore certificato 18.03.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Quei "Senatori"che hanno votato per eleggere Grasso a Pressidente del Senato,hanno dimostrato un senso di "Responsabilita'" verso il "Paese" che,il "loro" Guru',dimostra di non avere.Parla da Comico,e,agisce da Comico.Il "Paese"si cambia stando dentro le "Istituzzioni".Il 25% degli Italiani,che hanno votato il M5S,si aspettano "FATTI",e,non "PAROLE".Non ha senso "Gridare" al "Cambiamento".quando il "Guru'"(come Berlusconi),non lo "VUOLE".Il "Guru'",deve dimostrare ai SUOI Elettori.che e' diverso dai "Politi" attuali,se,non lo dimostra,rischia di diventare il "Berlusconi" del 21 Secolo.

Marco Mori 18.03.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe pensaci bene diamo un governo forte a questo paese ora o mai più il tempo stringe.

Andrea Pezzini 18.03.13 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti Italiani,
mi sembra che molti non capiscano bene le cose ma x me sono chiare :
PRIMO negli ultimi 15 anni abbiamo votato chi non rispetta la volontà popolare, chi ha progressivamente distrutto l'Italia e chi ha chiaramente dimostrato di non essere vicino al popolo ma solo al proprio portafoglio
SECONDO il Movimento è una possibilità di tirar fuori la testa dalla merda dove ci hanno fatto sprofondare, perchè è aperto a tutti gli Italiani volenterosi, ma la ricostruzione prenderà tempo e molto, viste le notevoli macerie che vedo intorno a noi, Potter e la sua bacchetta non ci sono, è ognuno di noi che deve rimboccarsi le maniche e lavorare duramente per ricostruire il nostro Paese
TERZO la sola base di partenza è il ricambio della classe politica attuale, lasciando spazio a chi ha idee e a chi sa e vuole fare per il bene di tutti, nessuno vuole che i partiti spariscano bensì che si trasformino tornando vicino alla gente e ai suoi interessi, con rappresentanti onesti e lavoratori e non corrotti da denaro e potere

Cesare Uberti 18.03.13 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti. Per prima cosa vorrei dire che non mi sento assultamente di biasimare i Cittadini senatori che hanno votato Grasso, in quanto hanno evitato che al Senato diventasse presidente uno che dei mafiosi era amico. Grasso e Schifano NON sono uguali, per niente. Io in questo vedo una continuità con il "metodo siciliano" e trovo sia una cosa molto valida e positiva: se contribuiamo a far eleggere delle persone per bene e non compromesse coi i partiti e se, domani, questo valesse anche per il Quirinale e, magari, per il Governo, credo avremmo adempiuto al primncipale dei nostri obiettivi, che è quello di servire il Paese e le persone per bene che vi abitano.
Anche per questo la prossima mossa deve essere quella, come anticipato dal Cittadino senatore Crimi, di porre il problema della non eleggibilità di Berlusconi. Se il PD è sincero e dimostra di aver capito per bene anche questa lezione si aggregherà a noi, altrimenti alle prossime elezioni avremo una altra barcata di voti in più. Così, secondo me, bisogna fare, mettere il PD davanti a delle azioni che nopn può rifiutare, pena una sonora stangata elettorale.
Tempo un anno e, in questo modo, questo Paese potrà cominciare a risorgere.
Almeno questa è la mia piccola e spassionata opinione.


Non so se ridere o piangere... Vedo molta gente che parla di tradimento, che chiede le dimissioni o l'espulsione dei nostri rappresentanti al parlamento... poi mi chiedo: in che modo mi hanno tradito? Impedendo a Schifani di tornare a fare il suo sporco lavoro? Senza l'intervento di una manciata di senatori del movimento era matematico che Schifani sarebbe stato eletto, il marcio che avanza... onestamente io non mi sento tradito, il pdl pur di avere quella poltrona ha riesumato Berlusconi, che per presenziare al suo processo ha chiesto il legittimo impedimento ma per mettere su Schifani si è presentato in aula. Evidentemente quella poltrona al PDL faceva molta gola. Schifani è l'esempio della corruzione, Grasso è quanto meno presentabile. L'unica alternativa a quello che hanno fatto i nostri senatori era puntare su un altro cavallo fin dall'inizio, sperando che arrivasse al ballottaggio perchè, nel caso nessuno se ne fosse accorto, li c'erano solo 2 nomi, Schifani e Grasso. I voti al senato avrebbero dato la vittoria a Schifani a prescindere da cosa potessero fare Monti e il M5S quindi hanno fatto bene a fare una scelta perchè la scelta che hanno fatto era la migliore possibile in questa situazione. Ricordo a tutti quelli che scrivono che il M5S non è autosufficiente in parlamento, non può eleggersi le cariche non avendo i numeri e non può legiferare in proprio per lo stesso motivo. L'unica arma che ci può permettere di far vedere COSA vuole fare il M5S, perdonami Beppe (posso darti del tu?.. .non ci conosciamo e io porto sempre rispetto...) è anticiparli, presentare le leggi prima che lo facciano loro, questa è l'unica vera terza via che ci rimane prima che riescano nel loro intento: http://www.italianinsane.info/2013/m5s-trovato-il-punto-debole/ Detto questo... io continuerò a dare il mio voto al M5S perchè, non incondizionatamente, ma CREDO IN QUESTO PROGETTO.


ciao gente ecco il mio pensiero per il cambiamento e per risolvere le problematiche dell'Italia e avere un Governo che duri tutta la legislatura ! il PD vuole dialodare , ok perfetto presidente della camera e senato sono del PD ! adesso il Presidente del Consiglio e il Presidente della Repubblica li sceglierà il M5S dopo di che si inizierà il dialogo ! penso sia una proposta più che onesta !

Frank Sergi Commentatore certificato 17.03.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Meritano gratitudine ai senatori del M5S che hanno votato per il bene del paese.
Beppe Grillo diventa sempre più autoritario, da dittatore, la comicità è finita, basta con le barzellette, ora bisogna diventare seri e pensare di risolvere definitivamente i problemi.

luigi t. Commentatore certificato 17.03.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, autoritario come Berlusconi?

luigi t. Commentatore certificato 17.03.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'elezione di Boldrini e Grasso è una grande cosa e non solo una foglia di fico. Grazie al M5S il clima sta cambiando. Però non bisogna buttare tutto alle ortiche con un atteggiamento di scontro continuo. Si può imporre la Pd un'agenda di vero cambiamento per tutto il Paese, con un atteggiamento fermo ma costruttivo. Gli elettori ne sarebbero felici.

Paolo Fossati 17.03.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
il paese ha bisogno di cambiamenti urgenti, oggi è possibile! Non lasciarti sfuggire questa occasione, il 5stelle è nelle condizioni di incidere in misura importante per rinnovare in meglio le istituzioni, e il paese come ha dimostrato l'elezione dei nuovi presidente di Camera e Senato, persone di alto profilo morale fuori dalla nomenclatura dei partiti, questa elezione è prima di tutto un successo di 5 stelle che ha portato una vento di cambiamento. Ci sono milioni di italiani che non hanno votato 5 stelle ma che si riconoscono in molte delle sue istanze, il cambiamento è possibile se dialoghi con loro, non sprecare il patrimonio di voti che è stato affidato al movimento 5 stelle, il ritorno al voto nei prossimi mesi senza fare alcune cose:una legge elettorale, anti corruzione, conflitto di interessi, porterebbe molti elettori che ti hanno votato e che ti potrebbero votare a considerarti non affidabile e sarebbe un vero peccato perché concetti come la decrescita felice sono importantissimi per un nuovo futuro che dia speranza alle nuove generazioni. Oggi, come megafono di 5 stelle, hai anche la grande responsabilità di usare bene le parole, insultare gli altri (anche se per difendersi) è sinonimo di debolezza e non serve ad aiutare i giovani a cambiare il paese, il cambiamento parte non solo dalle azioni ma anche dalle parole, esse sono rivelatrici di un modo di essere e di visione del mondo, la mente umana è duale e ci fa credere che esista io e l'altro mentre in realtà siamo la stessa cosa, non dividere ma unisci con parole di amore e fraternità, non cadere nell'eterno dualismo "azione e reazione", non ergerti sopra gli altri ma condividi il tuo pensiero senza senso di superiorità. Caro Beppe sono certo che nel tuo cuore saprai trovare le soluzioni giuste ai problemi del paese.

ROBERTO BALDI 17.03.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento

...i senatori che ho contribuito ad eleggere inciuciano col PDmeno elle. Ho gettato il mio voto nel cesso.

Gianluca M., Livorno Commentatore certificato 17.03.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

E vai!!!!! la casta inizia a tremare per le proprie trame e sprechi. Ragazzi non vi fermate e non tremate,davanti ai disonesti.

antonio carbone 17.03.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti. La politica costringe anche a strategie per evitare il male peggiore (il male peggiore, che tristezza) Se il voto a Grasso ha evitato l'elezione di Schifani (forse) che ben venga. Ma chi sposa un'idea, chi sottoscrive un patto, un'intesa, una nuova filosofia, deve essere coerente e rispettoso dell'impegno assunto davanti ai cittadini. I cittadini lo hanno votato per questa ragione. Se ognuno va per i fatti propri infischiandosene di questo, allora non ha più senso. Grillo ha perfettamente ragione....Ma poi che senso ha che le votazioni siano a scrutinio segreto? La segretezza, in questo caso, può solo aiutare chi è incline a tradire.

Giuseppe Scrima 17.03.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto di tutto e di +, impressionante. Io sn d'accordo ( in parte con Beppe, chi ha votato venga fuori e lo dica. dall'altra parte, dico, va bene, piutosto che la vecchia mafia, meglio grasso. E poi si tratta di mesi, fare delle lg appropriate e poi si torna al voto, dimostrare che i vecchi nn cambiano e il nuovo avanza.dobbiamo tenere duro, nn farci corrompere dalla vecchia politica e dei gionalisti che cercano di metterci 1 contro l'altro... via cosi.

Ignazio Dragotta 17.03.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Se non si vuole gentaccia come cicchitto,berlusconi,gasparri,bossi,santanchè,gelmini,tremonti e tutto il circo dei nani e ballerine ancora di nuovo al governo a distruggere definitivamente il nostro paese,non pensate che esiste solo un modo per evitarlo? L'alleanza con il partito, che d'accordo ha avuto grandi colpe nel passato ma che si sta aprendo alle istanze del movimento. Se poi dovesse bluffare su temi come costi della politica,abolizione dei privilegi della casta, politiche sociali contro la crisi ecc.ecc. a far cadere il governo ci si mette 24 ore.

massimo v 17.03.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti,
volevo iniziare a proporre un nome per la Presidenza della Repubblica: EMMA BONINO.
La ritengo un propota nuova, autorevole, competente, che saprà unire gli Italiani e condurli verso un nuovo modo di fare politica.
Aspetto vostri commenti ed eventuali altre proposte che potranno essere utilizzate dai nostri palamentari per la scelta che nei prossimi mesi dovranno fare.

Lucio Lombardi 17.03.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' strano, un movimento che nasce come nuova democrazia professa e scrive nello statuto che per governare deve avere la totalità dei voti quindi dei parlamentari, rispettosi delle idee del vate, altrimenti fuori.
Se qualcuno leggesse il discorso alla nazione di Hitler stranamente troverebbe gli stessi concetti, non dico che grillo è Hitler ma ha un concetto molto ma molto strano della democrazia.
Chi chiede obbedienza non è un democratico..... occhio ragazzi...

leonardo c., palermo Commentatore certificato 17.03.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai commenti emergono due orientamenti della critica. Il primo di chi accetta totalmente e con fede il dirigismo del M5S anche se dopo le elezioni il M5S è diventato più assolutista a conseguenza del rilevante successo. Il secondo di chi ha creduto nel M5S quale motore di un cambiamento impegnato nel risolvere i problemi del paese e ora invece vede questo comportarsi in maniera quasi peggiore rispetto agli altri vecchi partiti. Entrambi questi elettori sono scoraggiati dall’attendismo e dall’ostruzionismo praticato dai parlamentari del M5S. In particolare poi i secondi si attendevano, così come la propaganda del M5S indicava, una azione costruttiva immediata a fronte della gravità dei problemi del paese. Entrambi questi elettori sono stati delusi. Ci pensino per il prossimo turno elettorale. Non è mai troppo tardi !

Ezio P., Vimercate Commentatore certificato 17.03.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Grillo...fai la tua stupida crociata contro te stesso. Io ti ho votato e adesso sono estremamente deluso della tua ottusa visione delle cose, sembri un dittatore a cui stanno scappando le cose di mano, tanto cianciare e ZERO fatti. Ti ho votato per avere una chance in più, ma mi devo ricredere, sei egoista, demagocico ed inconcludente, sei da applausi, bravo, continua così che dai la spallata finale a tutti gli italiani....tanto tu poi te ne vai in costarica e chissenefrega dell'Italia, Bravo complimenti..... Hai promesso da subito di fare questo, di fare quello una volta eletti, cos'hai fatto? UN CAZZO! Complimenti. E intanto per questa stupida guerra l'Italia continua a perdere lavoro e guadagnare povertà. La verità è che il PRIMO traditore del movimento sei tu che ci hai beffati tutti quanti con le tue parole, come un pifferaio magico, poiché dimostri MENEFREGHISMO ai reali problemi dell'Italia. Il mio voto non lo avrete piu'.

Italiano 17.03.13 17:11| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO NON SONO I SENATORI A TRADIRE.

SEI TE A TRADIRE IL RINNOVAMENTO CHE CI POTREBBE ESSERE SENZA DITTATORI AL COMANDO DI M5S.

CONTINUA COSì CHE RIDIAMO L'ITALIA A BERLUSCONI.

MI SEMBRI BERTINOTTI DEGLI ANNI PASSATI.

SEI ASSURDO.............

sandro1 campeti Commentatore certificato 17.03.13 16:18| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre noi poveri cittadini abbiamo perso tutto, lavoro, salari dignitosi e giovani costretti ad emigrare per un futuro, cosa fanno PDL e Lega? Manifestano il 23 marzo per salvare il culo ad una persona (sempre la stessa da quasi 10 anni). Vorrei tanto fare come nelle vecchie comiche di una volta: buttare loro torte in faccia in modo che nei giornali stranieri possano vedere che gli italiani, quelli veri e non i servi, sono un'altra cosa!
Cosa fa il M5S per evitare tutto questo?!

ELENA MARTELLO 17.03.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Avrei votato Bersani se volevo un governo a senso unico. Ma cerchiamo di affrontare i punti del nostro programma come il popolo ci ha posto la fiducia. Cerchiamo di non giocare sulle spalle delle famiglie Italiane ancora una volta prendendoli per fessi. La politica deve essere al servizio dei cittadini e non dei propri tornaconti personali. Si rischia l'ennesima beffa. Attenti che le piazze da qui a dopo l'estate saranno prese d'assalto, perché non si rispetta la DEMOCRAZIA popolare. Il CAMBIAMENTO politico deve nascere nelle coscienze di chi viene eletto a rappresentarci e la chiarezza diventa una delle armi legittime di democrazia. I falsi ipocriti sono persone nascoste della loggia " casta", facendo finta che parlano per il bene comune; vedi ( Tesi Viola). Noi diciamo basta.... tutti a casa.

vincenzo Caselli, Diamante Commentatore certificato 17.03.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

La linea “strategica” Grillo/M5S è chiara ed ha due PILASTRI:
1) PREMESSA: IL “SISTEMA” POLITICO-ISTITUZIONALE ( PARTITI-STATO ) E’ MARCIO.
2) OBBIETTIVO/PROGRAMMA: NIENTE ACCORDI CON NESSUNO PER COSTRINGERE IL “SISTEMA” ALLA AUTO-DISTRUZIONE PER RIGENERARSI CON NUOVE REGOLE.
In linea di principio niente da eccepire sull’Obbiettivo Finale.

Condivido, in parte, anche la Premessa. Lascerei fuori dalla “distruzione”, la nostra Costituzione, gli Organi Istituzionali di Garanzia e Funzionamento della vita democratica, così come salverei anche i Partiti politici ( previsti in Costituzione ) CHE PERO’ DEVONO ESSERE REGOLAMENTATI CON UNA NUOVA LEGGE CHE LI TRASFORMI E RINNOVI COMPLETAMENTE, salverei ovviamente tantissime nostre leggi ed ordinamenti ( Sanità, Scuola,..etc ), pur se vi sono tante cose da cambiare e migliorare, ma non “tout-court” da “distruggere”.

Le RIVOLUZIONI MODERNE ( SENZA GUERRA CIVILE E SANGUE ) non possono pensare di “DISTRUGGERE TUTTO” SENZA una FASE di TRANSIZIONE RAGIONATA.

Per cui non si può pensare di “DISTRUGGERE” IL “SISTEMA”, ad esempio, passando attraverso un nuovo Governo PDL/PD/Monti perché “NON E' DETTO” che provocherebbe l’auto-distruzione del “Sistema”, anzi “SICURAMENTE” farebbe gravi danni all’Italia ed agli italiani.

Così come non si poteva, per “Distruggere il Sistema”, eleggere alla seconda carica dello Stato ancora uno come Schifani, colluso con mafia e malaffare di Berlusconi e della destra, piuttosto che una persona per bene ed onesta come Grasso.

Vale l’esempio del marito che, per "non tradire" la moglie, si taglia le palle.

Quindi l’Obbiettivo del M5S è sempre in piedi e valido, però, risulta altrettanto chiaro, che lo si debba e possa perseguire e raggiungere per “GRADI”, passando necessariamente attraverso delle “Soluzioni di Continuità” che consentano alle nostre Istituzioni di funzionare bene e con onore e dignità ed ai cittadini di avere degni e validi rappresentanti che facciano delle buone leggi.

girone vigoso 17.03.13 15:46| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cercate di rappresentare chi ha votato il M5S rispettando il programma e i comportamenti che si devono avere per essere con i cittadini e per i cittadini e non secondo fini. Grazie e buon lavoro con un cuore che la verità sia sempre l'elemento di guida per un Cambiamento politico, sociale, culturale ed economico.

vincenzo Caselli, Diamante Commentatore certificato 17.03.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento

« In principio Dio creò il cielo e la terra. La terra era informe e deserta e le tenebre ricoprivano l'abisso e lo spirito di Dio aleggiava sulle acque. »
(I primi due versetti del libro della Genesi, nonché l'incipit dell'intera Bibbia.)
shout at the devil, in the beginning, motley crue

stefano mino 17.03.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Non comprendo le critiche??????????????

Il movimento ha scardinato il sistema, NON VE NE RENDETE CONTO!!

Ha costretto il PD ha presentare persone slegate dal partito, personaggi integri e puliti a garanzia di cambiamento e democrazia.

E se qualcuno urla al tradimento, TRADIMENTO SAREBBE STATO FAR VINCERE SCHIFANI STANDO A GUARDARE! NON SI ERA SEMPRE DETTO "SI VOTERà PROPOSTA PER PROPOSTA, NE IDEE DI DX NE IDEE DI SX SOLO BUONE IDEE" e allora????????? chi ha tradito e cosa??????

I nostri parlamentari hanno la responsabilità di fare andare avanti questo paese e di farlo sulla base di un programma che dovrà concretizzarsi (per quello che si potrà) e se una parte dello statuto lo impedisce, quello è tradimento (e approposito di statuto, quanti ce nè di statuti?).

Non sò se questa legislatura durerà o meno, ma spero se dovesse finire (per il bene del movimento) che finisca per l'impossibilità di trovare persone degne di governare il paese.

E non per i capricci di un ISTERICO.

Roberto Draconte, TV Commentatore certificato 17.03.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buttare sul piatto della bilancia con il PD oltre i 20 punti del programma anche la presidenza del copasir !!!
È il momento per il bene dell' Italia. Nella situazione attuale non possono rifiutare.
Senza compromessi: prendere o lasciare!

Luigi carata 17.03.13 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo quello che è accaduto ieri, è doverosa la dimissione da parte di chi non ha rispettato le regole alle quali aveva scelto liberamente di aderire .Se ciò non avverrà sarà la maggioranza dei parlamentari M5S ad espellerli, pena l' abbandono dei fondatori del movimento
Questo è quello che si aspetta chi ha votato il M5S

Francesca Corba 17.03.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'accordo non era 'niente inciuci e di volta in volta scelta se votare proposte decenti' ?. Bene questa volta la proposta era decente e valeva il voto. Non credo sia il caso di sabotare ragazzi che, secondo coscienza, hanno deciso di sbatter fuori Schifani, anzi meriterebbero un applauso. Per favore, non cominciamo a fare i fanatici e far ridere molti che già sperano in queste situazioni come un preludio di prossime divisioni. Io continuerò a votare il Movimento

mara rinaldi 17.03.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedi trasparenza ma sei come i talebani. Rispetta la coscienza di chi ha votato Grasso per lo Stato e non per il tuo potere.

luciano truccero, pianezza Commentatore certificato 17.03.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Mah,scusate! Fatemi capire.I M5S Non collaboreranno neanche con un governo tecnico, magari Composto da persone che propongono anche loro? Come intendono muoversi allora per attuare riforme importanti? Io non l'ho capito. Sto leggendo e rileggendo il programma, leggendo blog su blog ma non l'ho ancora capito. Vi prego spiegatemelo. Grazie.

Maria B 17.03.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo leccato il culo al PDmenoelle. Ho gettato il mio voto nel cesso.

Gianluca M., Livorno Commentatore certificato 17.03.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

E GRAVISSIMO QUELLO CHE HANNO FATTO I NOSTRI RAPPRESENTANTI DEL M5S, LE COSE QUI NON VANNO BENE,.....CARO BEPPE FAI RISPETTARE LE NORME CHE REGOLANO LO STATUTO DEL M5S......

Nicola ., La Spezia Commentatore certificato 17.03.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

STRAMALEDETTI TRADITORI! E' giusto cacciarli a calci in culo. Hanno firmato un "codice di comportamento degli eletti" e lo hanno poi usato come carta igienica (scusate l'eufemismo, non lo meritano). Alle prossime elezioni CHI avrà fiducia più nel moVimento? Chi come me lo ha votato ha creduto nel programma,nell'unitarietà di intenti,nella trasparenza. Purtroppo, la natura umana non si smentisce: anche tra voi/noi vi sono cani sciolti che potranno combinare guai.Al di là della positività o meno dell'elezione di Grasso, occorre essere affidabili. Bersani è debole, ha bisogno di grucce e quei 14 MISERABILI gliele hanno fornite. Non sono stati leali, non hanno avuto pazienza; SONO PERICOLOSI. Se non hanno almeno il pudore di dimettersi, CACCIATELI VIA. Si è infranto un sogno? I traditori hanno gettato un'ombra su tutto il M5S e su tutti gli italiani che lo hanno votato: vedi i commenti divertiti dei vari partiti.VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA. E che la vicenda sia di monito per tutti.

Giustino 17.03.13 13:56| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

59 ANNI CONVINTO SOSTENITORE DEL M5S, ROVINATO DA QUESTAPOLITICA. DISGUSTATO, INCAZZATO,PERSEGUITATO DA QUESTA BUROCRAZIA .VOLEVO FARE I COMPLIMENTI AI SENATORI CHE HANNO VOTATO GRASSO, MA CHE CAZZOFANNO SI DEVONO VERGOGNARE, COSA HANNO RICEVUTO IN CAMBIO DA BERSANI ESOCI, POSTI DI LAVORO PER PARENTI ?VERGOGNA!!!!!!!!!!MI FATE SCHIFO !!!!!!!!!ANDATE A FARE IN CULO !!!!!!!!!BENVENUTI NELLA CASTA !!!!!!!!!!!!!!!!CARO BEPPE , DAMMI UNA RISPOSTA.POSSO DIRVI CHE IN TANTI LA PENSANO COSI'VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ANTONIO D'AVERSA, MILANO Commentatore certificato 17.03.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rilevo una contrddizione come si fa a cambiare le cose se ci si tira fuori dicendo no a tutto,forse se si facessero richieste chiare;signori per il nistro appoggio chiediamo questo e questo con queste finalità in caso contrario voteremo no cosi vi assumerete la responsabilità de fallimento e non potrete addebitarlo al M/5/S

ezio guichardaz 17.03.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

La rivoluzione è in atto e di questo l'Italia e il mondo dovranno ringraziare te Beppe. Tu ci stai facendo vedere che la politica gattopardesca del "...tutto deve cambiare, perché tutto deve restare come prima...", a spese del cittadino contribuente, può essere sovvertita. Io penso tuttavia che le forze reazionarie non appartengano solo alla Casta, ma a ogni essere umano, il quale ha sempre paura del nuovo perché non lo conosce e, per questo, preferisce restare tranquillo nel la sua nicchia esistenziale, mortifera e desolata ma nota.
Esso ha bisogno di essere guidato e tranquillizzato per poter fare il salto evolutivo nel vuoto che tu con coraggio ci proponi. Per distruggere i vecchi schemi mentali ci vuole forza e a te, Beppe, quella non manca!
Malgrado le manipolazioni e il terrorismo mediatici molti hanno saputo intravedere e votare con speranza il nuovo ordine che tu proponi. Perché non proviamo a offrire loro un posto sicuro più accogliente e morbido dove poter poggiare il piede che sta saltando verso il "vuoto" del nuovo?
Mi rendo conto che l’azione rivoluzionaria deve fare delle vittime, che si potrebbero evitare se solo “i vecchi” avessero il coraggio (ma dovrebbero essere anch’essi rivoluzionari per farlo) di farsi da parte
Ma mi permetto di introdurre una metafora:
un figlio per poter crescere ha bisogno della forza paterna che lo spinga fuori dall'utero. Ma ha anche bisogno di poter contare sull'accoglienza del materno per poter smaltire le paure, le ansie causate proprio dall'imposizione paterna. In una coppia dove c'è un buon principio paterno e un buon principio materno nasceranno e cresceranno sempre figli liberi e rivoluzionari.
Grazie ancora Beppe

Daniele Gabriele 17.03.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe devi mandare via gli infamoni che non hanno rispettato chi ha votato il movimento. Questi è chiaro che si sono venduti il c---o anche dei loro concittadini siciliani.Se questi figuri non spariscono dal movimento sara molto dificcile che il movimento avra il mio voto. Ma che schifo!

emanuele mura, cairomontenotte Commentatore certificato 17.03.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

elettore del movimento penso che il cittadino Grasso è una vittoria per la democrazia non avrei voluto per colpa nostra - Schiffa..

Sara Hirohisa 17.03.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

L'occasione di cambiare la gestione di questo Paese è adesso, non alle prossime elezioni. Il compito di chi entra in Parlamento con idee riformatrici è di operare nel rispetto delle Istituzioni per cambiare in meglio, non quello di porre veti e obiezioni. Il M5S avrebbe potuto adottare una politica ostruzionista e di "controllo" se avesse avuto molti meno voti. A questo punto bisogna agire concretamente e costruttivamente. Bisogna costringere il nuovo, composto da persone oneste e capaci ad emergere, sostituiendo i vecchi notabili che hanno gestito in modo fallimentare l'Italia, non affondare il tutto pregiudizialmente. Potrebbe essere l'unica occasione che ci si presenta e sprecarla sarebbe un crimine contro quanti guardano con fiducia e speranza a quanto il M5S, può fare. L'elezione dei Presidenti Boldrini e Grasso è un primo passo concreto. Bisogna continuare in questa direzione.

marcello della corte 17.03.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

ENERGIA NUCLEARE CON SCISSIONE DI CELLULE!!!
I grillini vengono ritenuti incompetenti.
Vi ricordate Besluconi come venne eletto nel 2008?
Parlò di energia nucleare ottenuta dalla scissione delle cellule!!! Ricordatevi che era meno vecchiodi ora, quindi non si può supporre che fosse più rimbambito di oggi. Crede ancora di dover fare la guerra tra due grandi schiermenti: i capitalisti e i comunisti.
Ricordatevi che è stato eletto e rieletto più volte per discorsi fatti con seiretà e tantissimo senso di "responsabilità" verso le sue tasche. Solo che questa parte la omette sempre nei discorsi, così tutti pensano che faccia discorsi vantaggiosi anche per loro.

luisa xxx 17.03.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, apprezzo il tuo altruismo, fai del bene e dai da mangiare ai poveri. I poveri sono entrati nel Palazzo, adesso non li governi più, Comunisti-Statalisti sono cresciuti e da opportunisti sono saliti sul treno.....
Sono certo che sei convinto del cambiamento, ma non potrai mai cambiare la cultura dell'italiano, non tutti chiaramente. Non rischiare l'infarto, goditi la famiglia ect..
Affettuosamente Eugenio.
PS: Anche Gesù è stato tradito per 4 denari.

Eugenio De Leo 17.03.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro grillo con la tua dichiarazione forse preferivi schifani al senato? se si siamo già alla frutta.

lorusso domenico 17.03.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Leggo interventi di Trappole di inganni di menzogne di stare attenti a chi si vota e come si vota in parlamento e al senato .
Intanto i cittadini sono sempre alle prese con i pagamenti e le bollette che non possono pagare , anche i parlamentari di M5S sembra che si siano dimenticati che ogni giorno la gente aspetta che qualcuno li aiuti....
Siete entrati nella burocrazia intanto si aspetta il miglioramento da parte vostra di M5S anche se è un pò prematuro ne prendo atto!!!con una sigla la vostra M5S che sembra sempre più alle sigarete una volta fumata una se ne prende un'altra . Guardare e stare seduti in alto aspettando le mosse di tutti non si risolvono i problemi dei cittadini...perciò SVEGLIA!!!!

Zagor lo spirito con le Scure

Zagor 17.03.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Faccio una domanda semplice semplice.
Il M5S opera nel quadro dato, tentando la soluzione del meno peggio oppure per una rivoluzione totale ?
Io sono interessato al CAMBIAMENTO TOTALE.
Se devo votare il meno peggio NON VADO PIU' A VOTARE perchè non c'è un meno peggio.
TUTTI, e dico TUTTI, I RAPPRESENTANTI DELLA POLITICA TRADIZIONALE CI PORTANO A MORTE CERTA, in un tempo più o meno breve, ma comunque breve.
Basta con i luoghi comuni, con le trite e ritrite parole d'ordine fatte passare per cultura, con le asfissianti buone maniere e buoni pensieri.
Da quanto tempo non sento più un bello e sonoro VAFFANCULO ?

antonio sciaudone 17.03.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo a proposito dell'atteggiamento di rigidità e coerenza nel voto. "Mai votare fiducia a Gargamella" è il diktat. Dichiaro di non aver votato 5 stelle per quanto ne approvi molte idee però in famiglia e tra gli amici molti lo hanno fatto. Devo dirvi che tra questi non c'è affatto approvazione per questa rigidità. Se ieri avesse vinto Schifani sarebbe stata la stessa cosa per Beppe e per la maggioranza di voi? Se SI mi arrendo e non mi pento di non aver votato 5 stelle ma sappiate però che tra i vostri elettori non c'è affatto condivisione su questo atteggiamento. Secondo me c'è un'opportunità unica di dare una ripulita al sistema ed in questo momento esiste la possibilità in parlamento di farlo. Se invece si vuole il rovesciamento ed azzeramento totale dubito che tra quegli imprenditori disperati che vi hanno votato ci sia condivisione e pazienza perchè vogliono risposte urgenti. Azzerare tutto vuol dire ripartire da zero ma anche morire. Vedete voi, siamo nelle vostre mani. eraldo

eraldo fava 17.03.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Il COMPAGNO Dalema del partito del PD L ,i partiti piu' onesti d'italia,PERCHE' non divulga e denuncia ogni MALVERSAZIONE a cominciare da quelle del suo CARO AMICO Berlusca...quello che gli ha,gentilmente offerto,la carica di direttore COPASIR ?

Donato Nicoletti 17.03.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

sicuramente la p2 è stata una delle pagine buie del nostro paese ed è da ripudiare incluso il suo strascico di individui e distorsioni democratiche .. ma vi domando ??? come mai in questo blog non si leggono mai attacchi e critiche anche alla massoneria ufficiale , quella degli illuminati, del bilderberg, quella che c'è dietro alle speculazioni finanziarie e alle ingiustizie di questo mondo governato da bestie e cinismo ... la massoneria che c'è dietro lo strapotere del dollaro e dei banchieri europei che strozzano i paesi col debito pubblico creato con l'emissione di moneta non sovrana ...
La P2 era una loggia DEVIATA e forse per questo passibile di pubblica condanna ??? ci aspetteremo da BEPPE una presa di posizione e approfondimenti seri sulla massoneria ufficiale , qul mastodontico potere che è la causa di tutti i mali del mondo , un mondo dove ci sono 20.000 guerre di cui non parla nessuno ... guerre sponsorizzate da banche emultinazionali e da quel sistema finanziario che sta riposrtando indetro i diritti e le conquiste nell'occidente europeeo di almeno 50 anni..
spero che non sia come dice Paolo Barnard ovvero che dietro a Grillo ci sia davvel il licio gelli della terza repubblica .. forse quel casaleggio forse legato alla massoneria che conta
se non è così allora dimostrateci che possiamo fidarci
Pierpaolo

pierpaolo perez 17.03.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Voler Cambiare la Politica è giusto ma quei candidati PD, persone per bene, andavano votate perchè eleggere persone per bene è già una svolta. Alla Repubblica personalmente chiamerei Gian Carlo Caselli, sarebbe un ottimo nome condiviso. Mentre da non abbandonare i ruoli decisivi, come il controllo dei servizi, l antimafia, ministero Giustizia.

Saverio Addante 17.03.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Hanno votato con il Pd. Se pensano di essere li per fare il male minore e votare quello che vogliono allora ricorderemo il motto di Beppe alle prossime elezioni, con un aggiunta:' Ci rivedremo in Parlamento?'. Non pensino che dal 30 non si passi in un attimo al 5%. Qualcuno mostra già forti accenti di attaccamento alla poltrona. A Parma e in Sicilia sculettiamo con il Pd. Questa è la nostra coerenza? Ora vigileremo attentamente per capire come agiranno sulla formazione del nuovo governo e sull'elezione del Presidente della Repubblica. Chi ha usato Beppe per entrare in politica (e sono molti) tornerà a casa molto velocemente. Da M5S a movimento 5 inciuci il passo sembra già breve (M5I)

Paolo Sole, Milano Commentatore certificato 17.03.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Voglio i nomi e le foto di questi che hanno sputtanato il mio voto

Massimo lovato 17.03.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

molinari ha la bocca piena ora e non ha intenzione di mollare l'osso caro Beppe.
Non era facile individuare gli opportunisti disonesti,prima ma ora bisogna allontanare gli imbroglioni che sulle tue battaglie contano di mangiare bene vero Molinari vero Crimi?

claudio pierbattista 17.03.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe bello se si potesse fare un "forum nazionale dei deputati e senatori a 5 stelle " dove chiunque potesse dire , discutere e votare proposte ( divise per argomenti : economia , sanità , trasporti , istruzione ecc.) per poter migliorare il proprio paese.

carlo gugliotta, roma Commentatore certificato 17.03.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

L'elezione del Dott. Grasso alla presidenza del Senato può rincurorare chi aveva temuto l'elezione di schifani, ma, a parte il paragone infelice, a dir poco, per lo stesso Grasso, queste figure sono da ritenere fumo negli occhi dell'elettorato che il pd cerca di recuperare. Si resta sempre molto perplessi, per non dire delusi, di fronte all'ingresso in politica di persone di specchiatà moralità, quando questo ingresso avviene tramite candidature in partiti cardine della casta feroce, che molti italiani inspiegabilmente ancora non percepiscono come tale. Esprimo quindi un severo giudizio sul cedimento in tale occasione di una piccola quota dei senatori 5Stelle, che può essere perdonato, in quanto si trattava di un voto su una persona degna, ma l'invito è a non cadere nelle trappole tese dai volponi. Siete voi che dovete far passare le vostre proposte tramite loro e non viceversa.

camillo 17.03.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

serve un forum nazionale per il m5s più efficiente ( quello attuale sul sito di beppe non lo sembra( le proposte del giorno prima "spariscono" ) dove fare , discutere e votare le nuove proposte.

carlo gugliotta, roma Commentatore certificato 17.03.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Citazione:
"Papà, cos'è un riformista?"
"Un riformista è uno cha ha capito che a furia di sbattere la testa contro il muro, è la testa che si rompe!".

So di avere a che fare con gente intelligente, non aggiungo altro.

Attenzione al COPASIR, ci vorrei un M5S, ma che sappia come si trattano i dati riservati (Crimi, per esempio, ha lo skill adatto).

Emil Kodar 17.03.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Votare i candidati espressi dai vecchi partititi è un errore grave.
Attenzione perchè si tratta di un trucco, anche se lo vogliono mascherare con persone nuove.
Il solito trucco per spaccare un partito o un movimento.
Se si cede alle sirene si rischia di perdere consenso.
Proprio quello che vogliono.
Fabio Marsella

Fabio Luigi Marsella, Manduria Commentatore certificato 17.03.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Tutti quelli che dicono: "Ipocriti, vi dovete dimettere!", riferito ai senatori che hanno appoggiato Grasso.
Beh! Rispondo così. Se non si voleva avere a che fare con le istituzioni, tanto valeva armarsi andare tutti quanti al parlamento, prendere tutti quelli che campano sulle nostre spalle, compresi commessi, segretari, uscieri ecc.(tanto sono tutti raccomandati) e buttarli fuori a calci. Diciamo, impresa ardua e difficile, e per questo si è optato per una scelta più civile e democratica. Siamo entrati al Parlamento quindi facciamo parte delle ISTITUZIONI, cerchiamo di plasmarle a nostro vantaggio.
MI RACCOMANDO...PERDIAMO QUESTA OCCASIONE!!!

Maria B 17.03.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e Sostenitori M5S...In merito alla nomina dei Presidenti mi
preme sottolineare una netta e grande differenza tra Camera e Senato.Il
peso e quindi il voto di M5S nei due Rami non ha lo stesso
valore.SEMPLIFICANDO dirò che alla Camera la maggioranza è chiara e
inespugnabile,pertanto il voto di M5S può dare un indirizzo ma non è
decisivo.E' al Senato che si gioca tutta la ricchezza e il peso di
M5S.TUTTO (governabilità,modifica delle leggi,approvazione di nuove
leggi,ecc.)E' NELLE MANI DI QUESTI 54 che dovranno spendere bene il loro
voto (secondo me ieri lo hanno speso al meglio, non avrei sopportato
l'altro candidato simbolo del vecchio e altro). Cosaltro poteva fare M5S ?
Se i montiani,contrariamente alle loro dichiarazioni, segretamente,avessero
sostenuto Schifani oggi parleremo di sconfitta per tutti.Il Presidente del
Senato non è una figura di facciata,sarà chiamato alle consultazioni, può
dare indicazioni di governo, reggere un governo di transizione,sostituire
il P.d.Repubblica in sua assenza e altro. Non si poteva lasciare questa
carica al PdL. IL RISULTATO E' CHIARO ..STANNO PERDENDO LA TESTA PERCHE'
HANNO CAPITO CHE NON OTTERRANNO NIENTE E VOGLIONO ANDARE AD OGNI COSTO ALLE
ELEZIONI CHE PIU' SARANNO VICINE PIU' LI AVVANTAGGERA' A DISCAPITO DI TUTTE
LE ALTRE FORZE M5S COMPRESA. Pertanto usiamo il cervello. Caro Beppe,
anzichè sparare addosso a questi Poveri 54 E' INDISPENSABILE NON LASCIARLI
SOLI MA AIUTARLI E CONSIGLIARLI su cosa,di volta in volta è meglio fare per
portare a casa il migliore risultato per M5S. FINCHE' ESISTONO LE VECCHIE
LEGGI NON E' SCANDALOSO UTILIZZARE LA VECCHIA POLITICA,AL MONENTO SONO
NECESSARI ANCHE I VECCHI STRUMENTI PER SOVVERTIRE RISULTATI CHE POTREBBERO
APPARIRE SCONTATI.Non sarà certo il PdL che ci aiuterà ad annullare leggi
porcata,ad personam e altro.Bisogna continuare a pressare e a
mettere all'angolo il PD. Qualcosa si muove. CORAGGIO!"

Roberto 17.03.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...insomma io ho votato il movimento cinque stelle per fare un favore alla sinistra ??? non ci posso credere è assurdo ho perso tutta la speranza che questo paese potesse veramente cambiare.... credo che i grillini i traditori avranno il coraggio di andare in parlamento con le bici forse avranno bisogno anche loro della scorta non ci saranno tagli alla politica ne dimezzamento dei parlamentari non ci saranno elezioni penso che la storia si ripeta come al solito e come se non bastasse i pdiessini ci prendono pure per il culo peggio di così non poteva andare spero solo di sbagliarmi non voglio sentirmi ancora una volta responsabile di aver appoggiato chi ci sta mandando allo sfascio totale... buona fortuna a tutti !!!

Alberto Di Donato 17.03.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensiero postato sul mio profilo di FB: QUANDO DEGLI UOMINI COMUNI SI TRASFORMARONO IN POLITICI SALVATORI DELLA PATRIA, NOI AVEVAMO LA SPERANZA E LORO LE PROMESSE; ORA LORO HANNO I NOSTRI SOLDI ED A NOI SONO RIMASTE LE PROMESSE.

A QUESTO PUNTO A CHI LA VEDE COSI', NON E' RIMASTO CHE LA RIVOLUZIONE SILENZIOSA CHE HA PORTATO UN COMICO CON COSCIENZA, A PROVVEDERE AI MALEFICI DI QUEGLI INFAMI E CORROTTI CHE HANNO CARPITO CON L'IMBROGLIO LA NOSTRA BUONAFEDE ED IL FRUTTO DEI SACRIFICI DEI NOSTRI PADRI.

BEPPE GRILLO NON E' NESSUNO SE IL POPOLO NON PRENDERA' MAGGIORE CONSAPEVOLEZZA DEI SUOI DIRITTI COSTITUZIONARI MA SOPRATUTTO DEI SUOI DOVERI CHE SONO "VIGILANZA" "SOLIDARIETA'" E "RIDISTRIBUZIONE DEI BENI MATERIALI E MENTALI".

GIOVANNI B. RADOSAVLJEVIC

GIOVANNI B. RADOSAVLJEVIC 17.03.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

A GIUSE.....TE L'ANNO MESSO SOTTO LA CODA. PERCHE' HAI PERMESSO CHE NEL MOVIMENTO CI SIANO RAGAZZI DEL PD. PRENDI PROVVEDIMENRI,CON QUESTI TRADITORI DEL MOVIMENTO 5 STELLE GUIDOGENOVA

guido f., genova Commentatore certificato 17.03.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

ha ragione il movimento a muoversi con circospezione.. a guardarsi da prendere posizioni...a sospettare...non dimentichiamoci che dei ragazzi onesti si stanno muovendo in un ambiente " fangoso" ....per usare un eufemismo, sarebbe vitale non lasciare ad altri posizioni importanti di controllo... la presidenza del copasir sarebbe un eccezionale punto di partenza per poter controllare certe trasparenze... per quanto riguarda il voto al senato ....non credo sia cosi grave......anche se forse ha ragione Grillo ...si può considerare una debolezza umana il cercare il male minore....e i vari Cicchitto vanno cancellati....annullati......forza Movimento ...è un piacere sostenervi...seguirvi...partecipare

romano a., rovereto Commentatore certificato 17.03.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

C'è un posto sul sito in cui si possa vedere come hanno votato i singoli parlamentari M5S? Mi interessa anche per i voti futuri. E mi interessa per sapere se a Giugno, quando si rivoterà, potrò confermare o meno il mio voto.

Silvio Boccardi, Torino Commentatore certificato 17.03.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

C'è un posto sul sito in cui si possa vedere come hanno votato i singoli parlamentari M5S? Mi interessa anche per i voti futuri E mi interessa per sapere se a Giugno, quando si rivoterà, potrò confermare o meno il mio voto.

Silvio Boccardi, Torino Commentatore certificato 17.03.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che sono un elettore convinto M5S.

Quando si votano le persone, come prevede la costituzione, il voto deve e ripeto deve essere segreto. Quindi libertà di coscienza.

Per tutte le altre votazioni, dopo discussione interna, il voto deve essere palese con possibilità di votare in dissenso motivato senza minacce di espulsioni od altre azioni autoritarie.

Se così non fosse vuol dire che saremmo di fronte ad una organizzazione di proprietà privata ad immagine e somiglianza del PDL

giuliano t., Sirolo Commentatore certificato 17.03.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ARTICOLO 67 ESISTE MA CONCEDE UNA PREROGATIVA, NON UN OBBLIGO. NON E' SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE LO SI DEBBA RISPETTARE SE PRIMA SI E' DATA UNA PAROLA. QUESTA VALE DI PIU'. CHI DECIDE DI SEGUIRE FIN DA SUBITO DELLE DIRETTIVE (COME IN TUTTI I PARTITI) POI LE DEVE SEGUIRE O TRARNE LE CONSEGUENZE. E COMUNQUE SCHIFANI NON AVREBBE AVUTO NESSUNA POSSIBILITA'. PERCIO', CARI MIEI ELETTI (MIEI PERCHE' VI HO VOTATO) AVETE FATTO UNA PORCATA.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 17.03.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Erano 20 anni che andavo a votare annullando la scheda.. Questa volta ho votato il movimento 5stelle. Continua dritto anche sbagliando,ma non ti curare di accuse giornalistiche o trappole politiche. Beppe sono con te quando parli di trasparenza e dunque in parlamento i nostri eletti non solo devono votare o si o no, ma soprattutto lo devono fare palesemente. I nostri rappresentanti oltre ad avere i titoli per potersi sedere in un posto così importante devono eccepire per quanto riguarda privacy o altro che oscuri la sfera della lo sfera personale. Una volta là rappresentano il Paese, ma lo rappresentano anche a casa loro, se non gli sta bene vadano a casa.

Grazie Beppe

tommaso fedeli 17.03.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo ti hanno già voltato le spalle bella figura ora ti chiedo provvedo tu a sfiduciarli coloro che di sono già venduti al pd e continueranno a farlo sempre e tu lo sai , la poltrona fa gola a tutti ma fa più gola il vile denaro , questo comportamento porterà delusione nei vostri sostenitori delusi da false promesse come parma mai mantenute

Nicola Ferrari 17.03.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Proviamo per un attimo a tornare coi piedi per terra. Distruggere per ricostruire! Rivoluzione! Bravi, bello, ma per ricostruire occorre un buon progetto, maestranze esperte, materie prime e denaro. Distruggiamo pure, ma cerchiamo di essere certi di avere tutti gli ingredienti per avviare la ricostruzione, perché oggi non è previsto alcun piano Marshall.

Stefano C., Torino Commentatore certificato 17.03.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, ho condiviso con te dall'ormai lontano 04/10/209 atto di fondazione del movimento al teatro smeraldo la visione di una nuova ITALIA LIBERATA.. Conservo gelosamente le tessere mia e dei mie famigliari tutti presenti quel giorno, sono un segno di appartenenza.
Ora a distanza di tre anni dopo aver posato la 1^ pietra, qualcosa stride, una parte di chi ci rappresenta, appare al paese, pronta a scegliere il meno peggio.NO COSÌ' NON VA BENE.
Noi siamo alternativi a questo sistemai, nessun compromesso in nome della governabilità'.
Percepisco, e vorrei sbagliarmi, difetti di comunicazione dei nostri dal' interno dei palazzi romani.
Quello che ci viene rappresentato, non è' un movimento monolitico.NO COSÌ NON VA BENE.
Spero si tratti di comprensibile disorientamento iniziale, ma alcuni dei nostri dipendenti parlano troppo con i media.
NO COSÌ NON VA PROPRIO BENE.

Giuseppe murrieri 17.03.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Chiacchiere o fatti ?
Finalmente prevale il buon senso. Alcuni grillini si sono riappropriati della propria testa e cercano di mandare avanti il paese. Sì perché il paese abbisogna di decisioni su come ridurre la spesa pubblica, quella militare, quella politica, ecc. e solo con un governo efficiente queste cose si possono fare. Cosa va a dire il M5S ai lavoratori dell’ILVA, della Richard Ginori e di tutte le altre aziende in procinto di chiudere ? Che propone per loro il salario di cittadinanza ? Ma questi lavoratori non si sentono offesi nella loro dignità a una simile proposta ? I lavoratori vogliono il lavoro non la carità dello stato, vogliono che lo stato funzioni attraverso un buon governo, senza beghe tra i partiti o personali. Grillini è ora di avere il coraggio di andare di fronte a questi lavoratori e dire chiaramente cosa sapete e cosa siete in grado di fare per loro. Chi ha votato di testa sua ha esercitato il principio sancito nella nostra Costituzione non quello stabilito in un contratto tra privati così come quello a cui Grillo si riferisce.

Ezio P., Vimercate Commentatore certificato 17.03.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Neanche la storia conoscete, continuate a con questi assurdi paragoni tra un governo di destra che ha distrutto l'italia, con gente onesta che avrò fatto qualche errore, dovuto alle assurde pretese di rifod com nel 98, o la vendita dei senatori nel 2011 (per non parlare di quello che successe di strano la notte delle votazioni dove prodi passò da 10 punti in percenutuale a meno di un punto) Boldrini alla camera e Grasso al senato sono sullo stesso piano di quelli di prima? La maggioranza, sia nel governo monti che in tutti questi anni è sempre stata di destra, le cose si cambiano all'interno e l'occasione che avete ora, di potere essere l'ago della bilancia (la fiducica si può levare quando si vuole)la state perdendo a discatipo dei lavorati e delle famiglie in difficoltà, ed invece vi trovate alla merce di un altro megalomane che minacci strali e la chiamate democrazie, ma per favore!!

andrea a., roma Commentatore certificato 17.03.13 10:04| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Per quei traditori di parlamentari che hanno votato Grasso e Schifani invece dei nostri rappresentanti, spero che sia la prima e ultima volta che andate in Parlamento, perchè siete solo dei falliti che non avete trovato spazio nei partiti come PD e PDL, cioè i partiti responsabili di averci portato a questa disastrosa situazione.
Chi di voi vuole fare un Governo velocemente e sostiene questi delinquenti dovrà vedersela non solo con Grillo e Casaleggio ma anche con tutti gli elettori che vi hanno votato e sono di molto incazzati, vi assicuro quindi e meglio per voi di evitare stupidaggini.
Non ci vuole un Governo in fretta,ci vuole le elezioni per avere ancora più forza ha mandare fuori i corrotti e gli incapaci dalle Istituzioni che indegnamente occupano.

ANTONIO 17.03.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, la campagna elettorale e' finita, il M5S non e' un collegio e tu non sei il Prefetto.
UNO VALE UNO .
Molla il megafono e accendi la webcam, c...o!
Attento allo TSUNAMI di ritorno.
Il momento e' QUESTO, se M5S continua a distruggere anziche costruire alle prossime elezioni verra' distrutto esso stesso dagli elettori.
Boldrini e Grasso sono gia' un successo del Movimento.
Avanti webcam e liberta di pensiero e di voto.

Se poi il Movimento e' un collegio ..... c'e' sempre il "gruppo misto".
UNO VALE UNO : questa e' la prima regola !

Carlo Grenci 17.03.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Anche se mi bannano io lo riposto.....


APERTURA AL SENATO DEL FANS CLUB "Scilipoti-De Gregorio qui se magna!"

Venite tutti a partecipare ai pranzi luculliani, qalla faccia di quei fessi che vi hanno votato.


Prossima apertura alla Camera.

Correte numerosi !


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 17.03.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

leggendo questi commenti mi viene un pensiero solo: la politica è un'arte nobile che richiede COMPETENZA (come tutte le arti ed i mestieri-nessuno nasce ingegnere, ciabattino, parrucchiera...).
La competenza dovrebbe comprendere anche la capacità di guardare oltre il proprio naso e..mi scuso con gli elettori del M5S se può sembrare uno sproposito, ma... solo chi ha votato il movimento è una persona degna? solo gli eletti M5S sono persone degne, perbene e competenti?
l'inizio mi sembra buono, i due nome eletti presidenti delle Camere erano impensabili fino a ieri..ma ricordiamoci che per rivoluzionare un sistema bisogna entrarci dentro, sporcarsi le mani e far emergere il buono eliminando il marcio!
se si rimane arroccati nelle proprie posizioni autoreferenziali si rischia una fine peggiore di prima e, scusate, se mantenersi duri e puri fa rieleggere Schifani...poi ce lo ritroviamo sulla coscienza.il risultato di ieri è innovativo, capiamo che anche costringendo gli altri a scelte che altrimenti non avrebbero fatto si fa politica!

luisella selvi 17.03.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Se "il buongiorno si vede dal mattino" siamo messi male, la vera forza di M5S è la democrazia, coerenza l'onestà e la trasparenza, per evitare quello che è successo al senato, il movimento ha prodotto delle linee guida che sono state accettate dai neo senatori ma disattese al momento di decidere, cosa succederà in futuro se già da ora ognuno fa quello che "si sente" o che ritiene giusto secondo un opinione individuale, non giustifico chi ha sbagliato, la posta in gioco è troppo alta, il nostro futuro e quello dei nostri figli.
Col nostro voto abbiamo deciso di dare la nostra fiducia a Beppe Grillo e al M5S, ognuno di noi può avere punti di vista differenti su ogni argomento, la nostra forza è l’applicazione della democrazia e delle regole che abbiamo sottoscritto, non abbiamo fatto tutto questo per mandare al “potere” dei “cittadini” che valutano in base al loro “libero arbitrio” o pensiero personale, ma democraticamente sulle regole dettate dalla linea guida del movimento e dalla maggioranza. Altrimenti è il CAOS, coloro che hanno votato al senato devono avere la consapevolezza di non essere in grado di poter svolgere l’incarico affidatogli dal M5S ed il coraggio di DIMETTERSI.

Angelica Aresu, Parma Commentatore certificato 17.03.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, sicuramente le sarà giunta l'eco degli insultanti commenti di Sua Bassezza lo Psiconano, del giornalista pregiudicato delinquente abituale generosamente graziato e degli altri servi del padrone, tra i quali spiccano Occhi Divergenti, il Piduista e la Donna Plastificata. Segno che i cittadini del Movimento 5 Stelle, al di là dei giusti anatemi contro la nomenklatura politicante, stanno dando la svolta decisiva. Sia dunque indulgente con quanti hanno preferito dare il proprio voto ad una persona seria e onesta come Grasso, visto che si rischiava di assegnare la seconda carica dello Stato all'ex autista di Salvo Lima...... E' dall'interno delle istituzioni che i suoi cittadini devono rivoluzionare il marcio sistema partitocratico. E possono farcela, per ora collaborando con chi, almeno per il momento, ha avuto una qualche resipiscenza.... Capisco le sue perplessità, ma è venuto il momenti di agire in fretta.....
Alè Grillo, liberaci dal male!

Silvano Maralfa, Molfetta Commentatore certificato 17.03.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S è morto. Chi vi vota più. Speravo poteste dare una mano a cambiare l'Italia. Ma che interesse poteva mai avere uno che vuole la rivoluzione al nome del presidente della camera? La speranza era la rivoluzione pacifica. Ora la rabbia può solo esplodere e sarà un disastro. La rabbia violenta distrugge e non costruisce niente. Chi può scappi dal Paese e si salvi. Antonio sciaudone

Antonio Sciaudone 17.03.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Certo che qui ci sono dei bei coglioni raglianti. Ma volevate a tutti i costi Schifani????

Mauro Terminator, Brescia Commentatore certificato 17.03.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Papa Francesco porterà una ventata di nuovo nella Chiesa, in questo mondo che sembra senza speranza, sarà la LUCE che lo guiderà. Molte coscenze si potranno ritrovare e sperimentare in cuor loro l'amore del Padre.Il Vangelo sarà proclamato a molti che fin'ora non l'hanno mai ascoltato...con l'aiuto della Beata vergine Maria, giderà molte anime a Gesù, il vero Buon pastore della Chiesa....Gesù è vivo!

sandro r., mantova Commentatore certificato 17.03.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Ieri è stata una vittoria per l'Italia. Ma vi rendete conte che avremmo rischiato Schifani? L'Italia E' ad una svolta molto significativa. La politica, frutto di inevitabili compromessi, finalmete grazie al M5S si sta orientando nella direzione giusta. Ma vi rendete conto che se aveste ottenuto pochi meno voti si sarebbe andati ad un governo montiano? Con tutte le conseguenze del caso (Casini, Fini, CL ...). Il paventato stallo spinge il PD ad essere quello che sarebbe dovuto essere... Oggi con i nuovi Presidenti dei due rami del Parlamento l'Italia è senz'altro migliore di ieri!! GRAZIE M5S!!! Avanti così, avete la possibilità di rendere questo Paese un Paese normale!!! E anche meglio!!! E' una vittoria dei sofferenti, delle vittime delle mafie, delle donne e di tutti i cittadini onesti. GRAZIE!, ANCORA GRAZIE!! Appena ho saputo l'esito l'ho comunicato a mio figlio "espatriato", ma rientrato per votare. Avete l'occasione di svolgere un ruolo direttivo di vitale importanza per il Paese. Non vi mascherate dietro ad atteggiamenti oltransisti che potrebbero rompere l'incantesimo e far tornare al potere Schifani &Co.
Coraggio, aiutate l'Italia: ne avete la possibilità!

pal t. Commentatore certificato 17.03.13 09:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

qui radio boneva

avvistati grillini sulla pelata di gargamella ripeto avvistati grillini sulla pelata di gargamella pronti ad entrare nel canale acustico di sinistra ripeto pronti ad entrare nel canale aucustico di sinistra
acquistati su internet caschi anticerume ripeto acquistati su internet caschi anticerume
PRONTA LA DISCESA AGLI INFERI RIPETO PRONTA LA DISCESA AGLI INFERI

stefano boneva Commentatore certificato 17.03.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Volevo solo aggiungere che questa anomalia, o si corregge subito o è meglio che il M5S si sciolga subito !


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 17.03.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
dopo la giornata di ieri tutto è possibile, sei pronto con un governo a 5 stelle?

Nunzio Di Pede, san maurizio canavese Commentatore certificato 17.03.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma i cosidetti ragazzi 5 stelle siciliani girano per le strade di Palermo dove ci sono più negozi chiusi che formiche.
Ma quale provvedimenti avete fatto a bracetto con Crocetta perchè il popolo siciliano non si è accorto di nulla.Sveglaitevi perchè la prossima volta neanche mezzo voto prendete.

il c. Commentatore certificato 17.03.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento

la frittata è fatta.Almeno però sono passate 2 persone che non hanno mai fatto parte della vecchia politica. Qualcuno ai piani alti dice che è stato merito di Grillo. Allora dico io SE DEVE NASCERE UN GOVERNO DEL PD, NON DEVE ESSERE GUIDATO DA VECCHI POLITICANTI COME BERSANI. Spero Che Grillo contribuisca ad affossare la VECCHIA POLITICA che ci ha portato in queste condizioni.CHI FIN'ORA HA FALLITO DEVE ANDARE A CASA E LASCIARE IL CAMPO AD ALTRI!

sandro r., mantova Commentatore certificato 17.03.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APERTO AL SENATO NEL M5S, IL FANS CLUB "Scilipoti - De Gregorio qui se magna!!!"


Dove organizzare pranzi luculliani, alla faccia di quei fessi chi vi hanno votato.

Alla Camera prossima apertura.....


CORRETE NUMEROSI !


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 17.03.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo a tutti coloro che hanno votato il movimento e sono rimasti spiazzati,dal voto al presidente del senato.
Io aspetterei un'attimo prima di fare del disfattismo totale,potremmo anche aver perso una battaglia(ammesso che sia cosi'),ma dare dei giudizi definitivi dopo un giorno di senato,mi sembra eccessivo.
Vediamo di capire prima il perche' di tale voto e se puo' essere stato utile in qualche modo al nostro programma.
I cavalli buoni si vedono sulle medio-lunghe distanze,non dopo 50 metri.
Rimango fiducioso per il futuro,nonostante un primo passo non coerente.
Forza ragazzi,ciao Beppe.

alex b. Commentatore certificato 17.03.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Non si può fare altro che andare avanti. Per Senato e Camera più di così non si poteva fare. Ma arriverà il momento, a breve, in cui qualcuno proporrà di aumentare lo stipendio ai parlamentari (lo faranno, lo faranno...), di acquistare aerei da guerra, di affogare il paese nelle sostanze tossiche, di cedere l'Italia alle banche... e allora la musica cambierà, con una nota sola.
NO. NO. NO. E saranno problemi di lorsignori spiegare ai LORO referenti fuori dal Parlamento che gli stringono le palle con le mani che certe cosette non si possono più fare..... mai più. E' finita.
Quello che avete visto finora è niente.

Fab T. Commentatore certificato 17.03.13 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Avremmo potuto incominciare a scrivere la prima pagina della storia: abbiamo certificato (nella più assoluta oscurità dell'urna!)la prima figura di "merda" all'insegna di come hanno sempre fatto i ns. politicanti! Allora dico che non devo guardarmi dai nemici ma, come dice un vecchio proverbio, ....dagli amici!!!

walter r., napoli Commentatore certificato 17.03.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Ci avevamo creduto,ed anche tu ci avevi creduto caro Grillo!E' triste accorgersi di avere scelto somari anzichè cavalli!!

claudio pierbattista 17.03.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori