mail-icon.png Iscriviti al M5S
banner_lex.jpg

Il M5S propone tagli di 42 milioni l'anno per la Camera

M5s_camera.jpg
"Il MoVimento 5 Stelle ha approntato una proposta di tagli per 42 milioni di euro l’anno, sugli stipendi e le indennità dei deputati. Martedì prossimo la proporremo all’ufficio di presidenza della Camera attraverso i nostri eletti: il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio e i segretari Claudia Mannino e Riccardo Fraccaro. Così sapremo se la presidente della Camera, Laura Boldrini, ha veramente voglia di intervenire sui costi della politica. Visto che nel corso dell’ultimo ufficio di presidenza la Boldrini aveva detto che si sarebbe decurtata lo stipendio del 30% anche se in realtà il taglio effettivo sarebbe stato solo del 6,9% netto. Nella stessa riunione l’ufficio di presidenza aveva però rifiutato la proposta del Movimento 5 Stelle di eliminare il parco di auto blu della Camera e anzi aveva dato il via libera alla costituzione di un nuovo gruppo parlamentare, senza che però ne ricorressero i requisiti, determinando a carico dei cittadini una nuova e maggiore spesa per circa 400 mila euro l’anno." Gruppo parlamentare M5S alla Camera

Postato il 30 Marzo 2013 alle 15:45 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
Commenti (1018) | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: 42 milioni, Boldrini, Camera, Luigi Di Maio, M5S, tagli

Commenti

 

Per colpa di alcuni dissidenti, che in occasione delle recenti elezioni amministrative hanno sollevato la questione delle diarie e degli scontrini, il M5S non è più stato votato come lo era stato nelle elezioni politiche. Ora, devo dare pienamente ragione a Riccardo Nuti, attuale capogruppo alla Camera, nel momento in cui egli ivita i dissidenti ad andarsene, se non intendono attenersi alle regole del movimento. In politica ci vuole serietà e disciplina, perchè, solo cosi si può e si riesce a governare come si deve. Ne è un esempio di come viene governata la Provincia Autonoma di Bolzano. La SVP, è un partito contraddistinto dal rispetto interno ed esterno delle regole, regole che, impongono ai propri politici di come ci si deve comportare dentro e fuori dal partito stesso.
Di qui le migliaia di voti raccolti anche nell' elettorato di lingua italiana, elettorato, stanco di vedere nei partiti romani, le solite polemiche inconcludenti di cose concrete. I dissidenti degli scontrini e delle di diarie, nonchè delle regole generali stabilite dal movimento, non sono gente che possono avere cittadinanza in questo M5S. Per poter recuperare credibilità, da parte del M5S, questi personaggi devono essere allontanati, anche se si trasferiranno in altri partiti.
La loro presenza, è decisamente controproducente.
A.Schievenin

Adolfo Schievenin 03.06.13 18:09| 
 |
Rispondi al commento

E' decisamente incredibile, come alcuni partiti, dopo le recenti elezioni amministrative, cantino vittoria, perchè sono arrivati prima di altri, o perchè hanno preso più voti di altri. La festa delle dichiarazioni, diventa ancora più intensa, quando si evidenzia il crollo del M5S. Se andiamo avanti di questo passo, tra qualche appuntamento elettorale, il potere andrà in mano a pochi intimi, perchè pochi saranno i votanti, alla luce dei numeri che indicano, negli italiani che non sono andati a votare, la sfiducia che loro stessi hanno verso questo potere partitocratico, che, stà sfiorando l' indecenza. Il crollo del M5S, non è avvenuto perchè Grillo non è andato nelle televisioni;se senza televisioni è arrivato dove tutti abbiamo visto, significa che la causa del crollo non è da attribuirsi a tale comportamento. Anzi, penso che le apparizioni televisive, avrebbero ancor di più contribuito alla riduzione dei voti. La situazione non ha visto un trasferimento di voti dal M5S ad altri partiti, bensi un' astensione di un numero elevato di elettori, che in occasione delle politiche lo avevano votato. Tale astensione trova la sua causa, nell' atteggiamento assunto da alcuni parlamentari del Movimento, che hanno offerto ai media, la possibilità di paragonare i difetti dei politici dei partiti, a quelli dei Cinque Stelle,
laddove sono iniziate le controversie sui scontrini e diarie, guarda caso, proprio sulle questioni fondamentali che avevano portato al successo il movimento stesso. Trovandosi questi comportamenti anche fra i 5 Stelle freschi di elezione, è chiaro che, diventava difficile rivotare un movimento, che era rimasto l' unico a cui riporre incondizionata fiducia. Da settimane, nei bar, troppa gente ripeteva che, " a questo punto, sono tutti uguali ". Il bello è che, per colpa di pochi, ora Grillo dovrà rimoccarsi le maniche, cominciando a mandare a casa subito, gli individui immeritevoli di stare con un movimento,
fatto di veri missionari.

Adolfo Schievenin 28.05.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Assisto basita alla discussione sulla 7..Che pena vedere questi IMBECILLI che siedono assieme e cercano di spiegare a NOI STUPIDI che loro stanno assieme per il nostro bene!Ladri e bugiardi fino alla fine. Ci hanno rovinato togliendoci anche la volontà di sognare.Cosa si può fare contro questi vermi? Mi sa che stanno serrando le fila per mettere nell'angolino tutti coloro che danno fastidio..:(

franca elisa cuccu 29.04.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe (Grillo) non mollare mai!

Carmelo G. Commentatore certificato 28.04.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento

VE LO RICORDATE IL Commissario straordinario per la razionalizzazione della spesa per acquisti di beni e servizi con il compito di definire il livello di spesa per voci di costo ENRICO BONDI?
VE LO RICORDATE Il ministro delegato alla spending review PIERO GIARDA?
VE LO RICORDATE GIULIANO AMATO incaricato di fornire analisi e orientamenti sul finanziamento pubblico dei partiti e sindacati?
Cosa hanno fatto: nulla!
Quanto ci sono costati: tanto!
Risultato: aumento delle tasse, del debito pubblico e recessione.
RICORDATEVELI BENE PERCHE' ce lo siamo fatti mettere nel culo con la vasellina!!!!!!!!!!!
CARI AMICI LA COLPA E' PRIMA DI TUTTO DI NOI ITALIANI: L'INCIUCIO E' NEL NOSTRO DNA!!!!
Ti porto 30 voti e mi sistemi mio figlio.
Come si dice: tengo famiglia!
E allora che fare?
1) tagliare l'80% dello stato (dei politici, degli statali, della burocrazia ecc.) così aliminiamo la corruzione e la spesa pubblica che non ha prodotto proprio un cazzo se non debiti per 10 generazioni future e asfissia per quelle di oggi.
GRILLO VAI AVANTI E METTIAMOGLIELO NOI NEL CULO!

Nicola ., Pineto Commentatore certificato 18.04.13 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Estate e prezzi dei carburanti
La stagione estiva è già alle porte e anche quest'anno l' Italia politica non fà nulla per favorire il turismo proveniente dai paesi esteri. Attualmente mi trovo in Germania e di conseguenza, ho, giornalmente, l' occasione di parlare con la gente del posto, per sentire i giudizi sull' Italia del turismo. Malgrado l' Italia sia il paese più a portata di mano e più piacevole, i tedeschi affermano che, i prezzi dei carburanti stradali e i prezzi dei pedaggi autostradali,( dove in Germania l' autostrada è gratis ) sono tali, da far abbandonare la scelta di trascorrere le ferie estive nel nostro bel paese, scegliendo in alternativa Spagna,Turchia, e Croazia. Se il prezzo della benzina al turista costa Euro/lt 1,796 in Italia, Euro/lt 1,559 in Germania ed Euro/lt 1,460 in Spagna, è chiaro che, un popolo desideroso di viaggiare e di conoscere, farà scelte di maggiore covenienza. I prezzi della differenza del gasolio, sono ancora più marcati, se si pensa che, in Germania, il prezzo è di Euro/lt 1,423, contro Euro/lt 1,693 in Italia e Euro/lt 1,377 in Spagna. Vi sono casi di tedeschi, che, in vista dei prezzi poco invitanti che non permettono loro di viaggiare in Italia, decidono di rimanere nel proprio paese, visitando quanto di bello anche la Germania può offrire. Fatta questa breve nota, mi chiedo se non sia il caso di fare qualche cosa per un turismo, non solo quello tedesco, molto affezionato all' Italia. Perchè non si potrebbe agire su una riduzione delle imposte - per tutti - per il periodo della stagione turistica, riportando i prezzi ai valori vicini a quelli praticati in Germania ? Mi rendo conto che, per lo Stato italiano vi sarebbe una riduzione delle entrate tributarie derivanti dalle minori imposte sui carburanti, ma, se questo può servire a favorire un numero maggiore di turisti nel nostro paese, le imposte che non entrano da una parte, potranno essere recuperate per effetto degli altri acquisti.
Adolfo Schievenin - Bolzano

Adolfo Schievenin 18.04.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire il perchè noi donne del Sud vediamo sempre partire i nostri figli per un tozzo di pane.

Maria L. Commentatore certificato 13.04.13 19:58| 
 |
Rispondi al commento

CLICCAMI

CLICCAMI 12.04.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa li ha nominati a fare il Presidente della Repubblica i 10 Saggi? A cosa servono, spero almeno non vengano retribuiti.

Donato Antonio Marsico (donamars), Potenza Commentatore certificato 11.04.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi con tutta la fiducia verso le buone anzi ottime intenzioni, io faccio fatica a credere, anzi a distinguere tra ciò che e' realtà e ciò che rischia di essere un po' di inconsapevole propaganda! Come può attuarsi tutto ciò in assenza di istituzioni che volenti o nolenti (come suol dirsi) purtroppo non funzionano ancora! A distanza di quasi 2 mesi non abbiamo -ancora- un Governo! Queste c...o di Commissioni non funzionano. Pertanto in estrema sintesi, il Parlamento c'e' ma e' come se non ci fosse! E la realtà e' che costa 400.000 euro al giorno, altro risparmi di 40 milioni ! E allora cosa si aspetta a prendere il treno? Oppure aspettiamo che passi col rischio di non prenderlo più ? Cordialmente incazzato, Franco!

Franco ., Milano Commentatore certificato 11.04.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una persona che vedrei bene come presidente è il Prof. Michele Mirabella

GianPippo Fermo, Vittoria Commentatore certificato 11.04.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

GRANDI GRANDI GRANDI..........volevo solo dire che spero che tutto cio' si avveri ......rimanendo in tema di giustiza ed onesta', forse i politici non le conoscono queste due parole.........
Dovremmo essere trattati tutti nello stesso modo, non chi ha troppo e chi niente..... e' cosi' che potremmo avere un mondo migliore.

Cinzia T. Commentatore certificato 11.04.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

F O R Z A R A G A Z Z I SIAMO SULLA STRADA GIUSTA, MA ATTENZIONE DOBBIAMO COGLIERE QUESTO MOMENTO S T O R I C O PER CAMBIARE VERAMENTE IL PAESE E FARLO RITORNARE NORMALE SENZA NANI E BALLERINE, QUINDI L'IMPORTANTE E' NON DIVIDERCI SULLE SCELTE CHE DEVONO ESSERE UNITARIE ,IN QUESTA PRIMA FASE DI ASSESTAMENTO ,LASCIAMOCI GUIDARE DALLA SAPIENZA DI B E P P E G R I L L O. ALFREDO

alfredo m., alessandria Commentatore certificato 11.04.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento

...e pensare che ci sono persone, forse la maggioranza, che pensano che sia la Boldrini che Grasso si siano abbassati lo stipendio non del 30% ma del 50% abbiano rinunciato a chissà quali privilegi ecc, ma non prendono in considerazione minimamente che i parlamentari 5S abbiano sottoscritto PRIMA di essere eletti un impegno a non percepire più di 5000€ lordi (o mi sbaglio? ), e se questi presidenti di Camera e Senato hanno fatto questa scelta è perchè c'è stato il M5S a chiederlo e a farlo per primo non capisco come mai? Dovete fare da cassa di risonanza per queste cose , farle emergere di più!! Forza ragazzi/e 5S!1 Non deludeteci vi prego, siate coerenti e costruttivi, e fatelo sapere quello che fate anche a chi non vi ha votato,anzi soprattutto a loro che non riescono a capire quale occasione il popolo tutto può avere !Da qualche parte bisogna cominciare!! Non mollate!!Non cadete in inciuci ,non traditeci per favore!! GRAZIE intanto per quello che state portando avanti anche per me,come mia "voce".

Maria Paparello 11.04.13 03:51| 
 |
Rispondi al commento

Avendo il vice Presidente della Camera sarà facile verificare il taglio annunciato dalla Boldrini ed attuare il taglio da Voi proposto.Spero che sia l'inizio di una lunga forbice affilata e tagliente per poter sperare in un abbattimento dell'IRPEF e consolidare lo stipendio di tutti i lavoratori dipendenti.
Vincenzo Farina

Vincenzo Farina 10.04.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA RAGAZZI , SEMPRE COSI IL SANAMENTO DEI DEBITI CONTRATTI LO DEVONO PAGARE LORO QUELLI CHE HANNO PRODOTTO QUESTO SCEMPIO TAGLIARE PRESTO E SUBITO E UNA DELLE SOLUZIONI !!! SARA DURA MA AVETE GLI ITALIANI DALLA VOSTRA PARTE .

raffaele cioffi, montesarchio Commentatore certificato 10.04.13 22:32| 
 |
Rispondi al commento

CREDO CHE UN PARLAMENTARE NON DEBBA PERCEPIRE, COMPLESSIVAMENTE, PIU’ DI 5.000 (CINQUEMILA) EURO NETTI. COME PURE LE PIU’ ALTE CARICHE ISTITUZIONALI QUALI: MAGISTRATI, GENERALI, DIRETTORI GENERALI, AMBASCIATORI, PREFETTI ECC. POI CON IL DIMEZZAMENTO DEL 50 % DEL NUMERO DEGLI ELETTI TUTTI (DEPUTATI SENATORI CONSIGLIERI REGIONALI E COMUNALI ECC.) E L’ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE SI POTRA’ CAPIRE QUANTI ALTRI SACRIFICI DOVREMO FARE TUTTI…. BISOGNA PERO’ RICORDARE SEMPRE…. CHE I CITTADINI COMUNI HANNO DIA’ DATO ED HANNO DATO ANCHE TROPPO. CONTINUARE COSI’. BRAVI.

filiberto ARGENIO 10.04.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Boldrini....Grasso facce nuove e inciuciate vecchie, via tutti, non ne posso più!

Antonietta D., milano Commentatore certificato 10.04.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento

volete per favore confermare la verità sulla legge mosca?se vero sputtaniamoli

giorgio arena 10.04.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Proporrei la pubblicazione obbligatoria on line di tutti gli stipendi e compensi che Stato e enti pubblici erogano compresi i contributi versati e i diritti pensionistici acquisiti o acquisibili.

Rita Benelli 06.04.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Crissimo GRILLO, manieni sempre la rotta, a qualunque costo.

gaetano delfa, POZZALLO Commentatore certificato 05.04.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ottimo lavoro ma forse bisognerebbe anche andare a vedere se tra i parlamentari ci sono anche i nomi presenti in questa lista...da Panorama.it "Offshore Leaks, così sono caduti i segreti dei paradisi fiscali Svelati i nomi di 130 mila titolari di conti correnti da 170 Paesi, Italia inclusa"... e porvi rimedio..sbaglio?

sandro ardessi 05.04.13 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio giudicare i cittadini del M5S presenti in Parlamento però vorrei fare notare a Beppe che LI STANNO PRESSANDO PER FARGLI CAMBIARE IDEA SULLA FIDUCIA!!! è un vero e proprio PRESSING psicologico che fanno TUTTI gli altri verso i 5 stelle, loro sono forse inconsapevoli di questo, se no non si spiega come mai prima di entrare erano così in linea con i principi del programma ed ora sembrano voler "dialogare" e "dare la fiducia" ai vecchi partiti.... Nel frattempo oggi Bersani ha parlato con Monti in modo civettuolo per fare i soliti patti e alleanze a cui loro sono abituati, tutto va bene per rimanere in politica e fare il solito magnamagna!!
Eppure a quanto pare a certi non sembra così palese... è chiaro che dentro il Parlamento l'aria è diversa, i veterani sanno come muoversi e li PRESSANO PSICOLOGICAMENTE, pure Vito Crimi che sembrava irremovibile ha dato qualche segno di cedimento.
Spero che dopo la strigliata di Beppe si siano ripresi e abbiano capito che stavano prendendo una strada impervia... e comunque il prossimo che non ha le idee chiare o che cambia idea -->> FUORI DALLE BALLE!!! <<---
E non venitemi a parlare di voti di coscenza perchè in questi 30 anni di finta politica di coscenza se n'è vista BEN POCA!!!!

Mi spiace non usare Facebook, so che molti rispondono lì, ma qualche volta qualche deputato potrebbe rispondere anche quì. O no??

AVANTI CON IL PROGRAMMA SENZA REMORE!!! SENZA DARE RETTA AI VECCHI SCHEMI E VECCHI PARTITI !!! SEGUITE LE LINEE GUIDA DEL MOVIMENTO SENZA ASCOLTARE NESSUNO perchè VI VOGLIONO INCIUCIARE!! STATE ATTENTISSIMI !!!!

FORZA MOVIMENTO 5 STELLE, AVANTI TUTTA!!!

Lucy C., Milano Commentatore certificato 04.04.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SALVE A TUTTI,BISOGNA RICORDARE AL MOVIMENTO CHE OLTRE AI TAGLI PER 42 MILIONI AI DISONOREVOLI,OCCORRE ANCHE ABOLIRE LA LEGGE " MOSCA",CHE GARANTISCE DAL 1974 40 MILA PENSIONI "PRIVILEGIATE" AI VARI SINDACALISTI DELLA TRIPLICE,AI QUALI BASTAVA CHE QUALCUNO GARANTISSE FITTIZIAMENTE CHE GLI INTERESSATI LAVORAVANO SOTTO LE DIPENDENZE DEI SINDACATI O DEL PCI,O DC,PER AVERE APPUNTO UNA PENSIONE SENZA AVER VERSATO UNA LIRA DI CONTRIBUTO.NE BENEFICIANO FRANCO MARINI,SERGIO D'ANTONA,OTTAVIANO DEL TURCO,OLTRE AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA,IL QUALE PERCEPISCE LA PENSIONE DELLA FU NILDE JOTTI.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato 04.04.13 22:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

DA UN SERVIZIO DI BALLARO'
Lasciando da parte i maxi stipendi, indennità, pensioni e vitalizi dei nostri parlamentari, spostiamoci sui 1540 che, ogni giorno, lavorano nello staff di Palazzo Madama e di Palazzo Chigi – coloro a cui, questo mezzo miliardo di euro, è destinato, ogni anno. Sono commessi, stenografi, segretarie, assistenti, barbieri, uscieri, con stipendi da record e super pensioni più che precoci.

Qualche numero? Una segretaria senza troppe responsabilità, al Senato, guadagna 3.048 euro netti al mese, quelle di livello più 'avanzato' arrivano a un massimo di 12.627 al mese; 157.700 euro all'anno è la retribuzione per un usciere; quello che prende di meno si porta a casa 67.000 euro l'anno, quello che prende di più, il segretario generale di Montecitorio, invece arriva a 406.399 euro l'anno – con una liquidazione di un milione e 200 mila euro e una pensione di 520 mila euro l'anno.

Per quanto riguarda le pensioni, come tutti coloro che lavorano in Parlamento, c'è la possibilità di smettere di lavorare a 51 anni con la penalizzazione, però, dell'1%, massimo 4,5%, sull'ultimo stipendio.

La piccola inchiesta è in nero su bianco su un documento riservato del Senato.

QUESTE SONO LE ANOMALIE CHE MI ASPETTO M5S SISTEMI CON EFFETTO RETROATTIVO IN QUANTO PARAGONABILI AL VOTO DI SCAMBIO E CON EFFETTI PERDURANTI NEGLI ANNI A VENIRE IN VIRTU' DI PENSIONI, REVERSIBILITA' ECC. ECC. ECC.
SPAZZIAMOLI VIA TUTTI.

Paolo Bazzo, TV Commentatore certificato 04.04.13 18:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho il timore che i ns. rappresentanti in parlamento siano un pò sprovveduti,posso capire che essere dentro è diverso che essere fuori, ma nelle poche interviste, ho notato poca grinta, non rendono giustizia al vero significato del M5S.Onestamente ritengo la proposta del risparmio di 42mil. l'anno per la camera sia pochissima cosa. Devi sapere che un comune impiegato della camera, porta a casa oltre 7000 euro al mese, più annessi e connessi.A mio modesto parere il successo del ns. M5s è tutto concentrato nel riportare il rapporto e la porpozione nelle retribuzioni.Caro Beppe una penione di 60000-70000 al mese può sfamare 60-70 figli di mamma.Dobbiamo parlare un linguaggio che arrivi direttamente al popolo, vedrai che decollo.Cose semplici ma essenziali.Senza paura contro i delinquenti.


Curro...testa di cazzo ci sei sulla nave!!mantieni la rotta e rema!!altrimenti vai affanculo pure tu.

luciano u., roma Commentatore certificato 04.04.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

"Scusate rispondete a questo articolo

http://dinicola.blogautore.espresso.repubblica.it/2013/04/03/lo-stipendio-d
ei-grillini-non-12-788-ma-13-559-euro/

che racconta menzogne? Grazie"

Ely Fos 04.04.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Scusate rispondete a questo articolo

http://dinicola.blogautore.espresso.repubblica.it/2013/04/03/lo-stipendio-dei-grillini-non-12-788-ma-13-559-euro/

che racconta menzogne? Grazie

Ely Fos 04.04.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Andando ai link sottostanti potrete leggere quanto pubb.da un giornalista con all'attivo 30 anni di professione. GIORNALISTA LIBERO VESSATO IN OGNI DOVE,MA CHE NN GLI HA IMPEDITO DI DIRIG.EMITTENTI RADIOF.REGIONALI E EXTRAREG,SCRIVERE PER PERIODICI E QUOTIDIANI COLL.CON AG.DI STAMPA E QUANT'ALTRO.
RIFIUTANDO SEMPRE TESSERE DI PARTITO DELLA CASTA.

http://andreanotari.blogspot.it/2013/04/dopo-i-saggi-napolitano-convoca-i.html

http://andreanotari.blogspot.it/2013/04/dopo-i-saggi-napolitano-convoca-i.html

http://andreanotari.blogspot.it/2013/03/grillo-non-sbaglia.html

ciro ciruto Commentatore certificato 04.04.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non capisco ma è terribileeeee f5 affondatelaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

manola g., torino Commentatore certificato 03.04.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tagli per 42 milioni??..... lol!! Abbiamo 945 parlamentari, che costano allo stato 153.000€ al mese cada uno.....ripeto, al mese!!! (http://www.disinformazione.it/stipendiodeputati.htm)
Allora, facciamo un po' di calcoli:
42.000.000:935= 44.919€ (risparmio x ogni deputato all' anno)
153.000x12= 1.836.000€ (costo annuo di un singolo deputato)
Questo vuol dire che per ogni deputato risparmiano lo 0,2%, che vorrebbe dire che dopo questo taglio, ai deputati toccherà pagare il biglietto del cinema!!! Scusate......ma a me più che un taglio, sembra un contentino dato agli italiani per poter far vedere che stan facendo qualcosa, non sono cosa ne pensate voi ma a me sembra un presa per il c...!!!

Nicola Prati 03.04.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se il taglio proposto da M5S ammonta a 42 milioni di euro l'anno trattandosi, ripeto, esclusivamente di un taglio e solo della Camera, del che la domanda sorge spontanea: MA QUANTI SORDI SE MAGNANO QUELLI LA'!!??

Fabio Orazi (forazi69) Commentatore certificato 03.04.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Sento parlare poco della riduzione degli stipendi dei dipendenti superprivilegiati di camera senato ...un affronto agli opErai da €1000 che pagano tasse per mantenere questa vergogna.Non è la soluzione ai mali ma sarebbe un grande esempio di giustizia.
P.S.
Ne conosco uno che si porta da leggere perchè si annoia e prende solo 6/7000€ se non sbaglio per 15 mensilità

PAOLO I. 03.04.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma allora questi signori alla camera e al senato si sono messi in testa di fare le cose per bene!!!! o credono di stare a prenderci in giro e rimanere ancora nella merda noi non possiamo più sostenere i costi della politica lo sperpero e i ladri che ogni giorno riempiono pagine di giornali
e ora di finirla con questi papocchi ciao

FloraFranci 03.04.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Al di là delle preferenze politiche, assistere ad un accanimento mediatico, da parte di un organo di informazione pubblico, forzato ed a senso unico non fa mai piacere. Ieri sera a Ballarò si è assistito all'ennesimo attacco più o meno subdolo al M5S

Qui trovate spunti interessanti di riflesisone:

"M5S, il nuovo nemico del PD... secondo Ballarò"
su www.analiticamente.it


bunogiorno, scusate mi date conferma che effettivamente m5s ha proposto i tagli e che li applicherà ai propri deputati. La disinformazione ovviamente non ne ha parlato. Grazie ragazzi tenete duro . Noi da fuori ci rendiamo conto che è veramente dura. Siete bersagliati non solo dal fuoco nemico, ma anche da quello amico. W la coerenza

arno 03.04.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento

42 milioni di tagli sul costo della politica di 25 miliardi rappresenta lo 0,16%, i tagli son ben altri da fare, dimezzare i parlamentari, azzerare il senato che può essere sostituito da rappresentanti delle Regioni. Tagliare i consiglieri regionali, ridurre drasticamente tutti i compensi degli amministratori e consiglieri di aziende ed enti collegati alla politica, eliminare gli enti inutili. Comunque basterebbe adottare le misure previste nei budget aziendali, quando si deve fare efficienza per restare sul mercato, il taglio del 5% dei costi dello stato (800 miliardi) comporterebbe il recupero di 40 miliardi, non è impossibile attuarlo.

giampiero m., legnano Commentatore certificato 03.04.13 02:12| 
 |
Rispondi al commento

Avendo letto ora un breve comunicazione che attesta la riunione odierna dei nostri parlamentari 5S dove si e' deciso a maggioranza di NON presentare candidatura di nomi del movimento per proposta di governo, spero prox giorni poter leggere resoconto piu' dettagliato ed esaustivo. Sempre con fiducia vostra sostenitrce

Francesca C., Fano Commentatore certificato 03.04.13 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come,tutto qui?Vi siete presentati come fenomeni,come quelli che tagliavano miliardi di euro di costi della politica e tutto quello che riuscite a proporre sono 42 milioni di euro di taglio :))?Perchè non proponete una legge costituzionale per l'abolizione del senato,che è un inutile doppione e la riduzioen del numero di parlamentari alla camera a 477,con il ripristino dei 477 collegi uninominali del mattarellumi,introducendo quindi un maggioritario uninominale secco?E l'abolizione della figura del presidente della repubblica,prevedendo l'elezione diretta del capo dello stato facente anche funzione di capo del governo,come negli USA?Si parla di risparmi di almeno 3 o 4 miliardi di euro all'anno.E poi l'abolizione del Cnel,ente inutile pieno di trombati e di sindacalisti?Abolizione di 8xmille 5xmille(altro miliardo e mezzo risparmiato)?Dei contributi pubblici a patronati e CAAF?Dell'ora di religione e conseguente licenziamento dei 25.000 docenti di religione (altri 400-500 milioni all'anno risparmiati)?Abolizione dei cappellani militari?Abolizione del PRA (doppione della motorizzazione civile)?Abolizione del finanziamento pubblico ai giornali,al cinema e alle aziende (risparmio di circa 10-12 miliardi all'anno)?Abolizione dei distacchi sindacali nel pubblico impiego pagati dallo stato?Abolizione della prefetture?E ora che siete nell'ufficio di presidenza,che fine ha fatto la proposta di abolizione dei vitalizi anche a chi già lo prende (visto che avete criticato quando eravate fuori,quando si voto' la proposta dell'IDV e tutti votarono contro)?Fate proposte ridicole ora che siete in parlamento mentre quando eravate fuori,parlavate di riduzione di miliardi e miliardi di euro di costi :)).Siete come tutti gli altri.

pippo 03.04.13 00:08| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene! forse la politica lavora meglio quando è in ...stallo. La presenza di m5s in parlamento produce i suoi effetti, diretti e indiretti. Oggi sento la Boldrini al TG e penso: "comincia a cambiare la musica!". Beppe, facciamogli un complimento a questa Laura! Sicuramente si può fare di più, ma incoraggiamo questi passi. Questa non sta promettendo, sta facendo i fatti. O mi sbaglio?
A me la Boldrini sta piacendo.

Laura L., saronno Commentatore certificato 02.04.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido la scelta di non dare la fiduciana Gargamella, un impresentabile. Ma dovremmo porci il problema di cosa fare del potere ottenuto con le elezioni.
Penso che sia corretto farli sudare sangue, ma secondo me con il nuovo presidente dovremmo proporci come i nuovi salvatori della patria, i veri responsabili disposti a votare un governo composto da persone estranee alla politica e ai partiti, che sostenuti da M5S e dal PD facciano poche cose: chiusura della TAV, disdetta del contratto degli F35, ineleggibilità del nano, legge elettorale, legge sulla corruzione, conflitto di interessi, no imu fino a 500 euro, taglio di pensioni d'oro e privilegi.
Poche cose da fare subito e il PD come potrebbe rifiutare?

Giuseppe Strazzeri (beppevicenza), Vicenza Commentatore certificato 02.04.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOPPRIMIAMO LE AMBASCIATE
Chi non si è mai rivolto all’estero ad una nostra Ambasciata non ha mai sperimentato la loro INUTILITA’.
Sono solo centri di spreco e meno che Uffici Anagrafe, buoni solo ad organizzare feste e ricevimenti a nostre spese !.
Fra gli innumerevoli episodi vissuti da un viaggiatore per lavoro quale sono ne riporto due accaduti entrambi in Senegal a Dakar.
Da qualche anno è in costruzione un nuovo aeroporto internazionale. La Selex azienda di Stato controllata da Finmeccanica aveva chiesto di essere informata se il sistema di smistamento e monitoraggio dei bagagli era stato già affidato dalla Concessionaria Frankfurt Airports o dalla società Costruttrice l’impresa Saudita Bin Laden.
Informato della richiesta un funzionario d’Ambasciate chiedo mi faccia da portavoce e mi fissi un appuntamento con l’Addetto Commerciale che all’epoca svolgeva anche funzioni di Console. Solo dopo circa 30 giorni e molteplici solleciti il “ Console” mi fissa un appuntamento per le ore 14,30 di un giorno feriale. Inutile dirvi che considerato l’interesse mostrato dall’ ALTO IMPIEGATO preferii non incontrarlo !
Il secondo episodio:.
Giunge, il 28.03 u.s., a Dakar una Onlus Italiana di medici e personale infermieristico per svolgere uno screening cardiologico infantile . Purtroppo ignara della legislazione doganale vigente all’Aeroporto di Dakar gli vengono bloccati 7 scatoloni contenenti presidi medico sanitari necessari al lavoro sul campo.
Informato dell’accaduto attribuendo il precedente episodio solo a cattiva sorte, mi sono recato , il giorno successivo e di buon ora, in Ambasciata negli Uffici della Cooperazione ove non rinvengo la responsabile ( non mi è stato riferito dove si trovasse, probabilmente in ferie pasquali !) ema riesco a parlare con un funzionario in quale, edotto del problema, chiama il primo Consigliere dell’Ambasciata a cui riferisce l’accaduto avendosi come risposta che nessun intervento è possibile e che dobbiamo vedercela da soli con l’appoggi

arturo mancini 02.04.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si possono fare tagli immediati per 100 miliardi di Euro... e questo lo ha detto il ministro Giarda che non è certo un rivoluzonario.... perchè non attuare quel poco che di buono avrebbe potuto fare il Governo Monti ?

Gio S., Genova Commentatore certificato 02.04.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I tagli si dovrebbero fare anche al personale visto il livello degli stipendi di queste persone che non esistono in nessun parlamento al mondo.
Un dipendente appena entrato al livello piu' basso in Parlamento prende 30.000 euro lordi/anno,a fine carriera dopo 35 anni,allo stato attuale ne prende circa 130.000.Ora in quale azienda un dipendente ha la carriera"stipendiale"gia' programmata ed a tale livello di emolumento?Altro che intervenire solo sui parlamentari.Troppi privilegi nel personale dipendente delle Camere.Ed hanno pure i sindacati!!!!Un medio dirigente,qui,prende piu' del Presidente degli USA.Questa è la riforma non solo la pecetta degli emolumenti ai parlamentari.I costi di queste persone devono essere rivisti.Anche la Boldrini aveva chiesto che questi prendessero coscienza del loro privilegio e accettassero una riduzione dei loro emolumenti,ma,indovinate la risposta di questi personaggi assieme ai loro sindacati.....

Giovanni B., Milano Commentatore certificato 02.04.13 20:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Una domanda (se qualcuno mi sa rispondere...): la proposta di tagli per 42 milioni di cui si parla in questo post ha niente a che fare con la delibera presa oggi e comunicata dalla Presidente della Camera Boldrini? Sono stati comunicati infatti tagli alle indennità per il 30% e non ho letto di tagli ai compensi ai deputrati, se si parla della stessa proposta significherebbe che è stata ridimensionata notevolmente. Nel caso così fosse si possono conoscere i motivi?

Marco A.- Empoli 02.04.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon pomeriggio (si fa per dire con queste notizie!),
non so se è appropriato riportare qui questa notizia; se non lo è, mi scuso con tutti.
Se invece a qualcosa serve, la riporto e inviterei
chi di competenza del M5S oggi in Parlamento a fare in modo che venga istituita una commissione d'inchiesta che porti alla luce la verità e le responsabilità dell'accaduto.
Leggete!


L'INPS è quasi al collasso

(Teleborsa) - L'INPS si avvicina al collasso, se non ora, potrebbe accadere nel giro di pochi anni, quando gli attuali lavoratori e futuri pensionati arriveranno a maturare legittimamente il proprio diritto. Che i giovani siano destinati a non percepire mai una pensione è cosa risaputa, ma questa volta non si tratta di un'affermazione pour parler. Il Patrimonio dell'INPS, che a fine 2011 vantava ben 41 miliardi di euro di attivo, si porterà a fine 2013 ad appena 15 miliardi, secondo i dati forniti dal Consiglio di Indirizzo e Vigilanza. Una situazione che riflette principalmente due eventi: la fusione INPS-Inpdap avvenuta nel 2012; i mancati pagamenti dei contributi in ambito pubblico. Insomma, i dati certificano che quel matrimonio non si doveva proprio fare... Infatti, l'ammanco dell'INPS deriverebbe da maxi buco da 10 miliardi portato in dote dall'Inpdap e da circa 30 miliardi di pagamenti di contributi che la Pubblica Amministrazione non ha mai versato. Una situazione che, come conferma il Consiglio di indirizzo e vigilanza, è destinata ad aggravarsi e che testimonia ancora una volta la scelta pessima di unire il pubblico al privato.


Roberto Dal Maso, Arzignano (VI) Commentatore certificato 02.04.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente vanno bene le proposte di risparmio sugli stipendi di deputati e senatori ma la vergogna riguarda anche i costi di tutti i dipendenti della Camera e del Senato i cui contratti costano mediamente circa 5 volte quelli del pubblico impiego e ne fanno una seconda casta a servizio della prima.
Dicono che il loro sindacato sia irremovibile ma chi firma i loro contratti? e i loro stipendi non si possono adeguare per legge a quelli delle altre amministrazioni pubbliche?

Valeria Cioni, Roma Commentatore certificato 02.04.13 16:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo alcuni commenti e mi chiedo, ma 42 milioni se risparmiati vi fanno schifo?... cercate di non parlare ogni volta di tutto l'universo e le cause primarie di ogni cosa e dare tutta la responsabilità al movimento!... e poi mi raccomando continuate ad usare sempre due pesi e due misure.

Giuseppe D., cosenza Commentatore certificato 02.04.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono pessimista sanno solo fare annunci che poi i giornali riportano e nessuno muove niente piu.....
speriamo che li smascheriamo..forza beppe

giovanni borrelli 02.04.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei che l'attuale commissione della Camera riproducesse gli insuccessi dei precedenti tentativi (Amato) di riduzione dei costi della politica.Si docvrebbe prendere in esame la spesa di paesi analoghi al nostro (Spagna, Francia per esempio)e chiarire i criteri per eventualmente assumerli. In situazione fallimentare dei conti pubblici, come la nostra, occorrre usare i criteri del fallimento di imprese: tagliare tutto il privilegio senza badare ai c.d. diritti acquisiti che vanno anch'essi riproporzionati. Sarebbe bene presentare una apposita proposta di legge pubblicizzandone ampiamente i contenuti (non solo in rete: molti cittadini non vi hanno accesso)

Maria Grazia Campari 02.04.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come faranno solo i 10 Saggi NapolitanI a risolvere la crisi italiana, sbilanciati come sono verso l'Unione Sovietica & l' Unione €uropea? "Ai POSTERIori l'ardua sentenza!" (A. Manzoni) *****


Mmmmm, ragazzi, io temo che vi scioglierete come neve al sole, vi sgonfierete come una torta lievitata male...perché non portate in parlamento una proposta di governo seria, perché non avanzate dei nomi? io mi auguro che non portiate gli italiani nuovamente al voto me lo auguro perché temo non avrete più lo stesso sostegno: sarebbe come chiede agli italiani di scegliere tra PD o Pdl oppure un nuovo impasse politico(voi). Ma soprattutto temo che grazie a un ottusa ostinazione permetterete un governo sostenuto dal Berluscon e questa sarebbe la peggior situazione.
bello sarebbe stato vederlo finir in manette e non sentirne più parlare...ne siete responsabili!

marco innocenti 02.04.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se aveste costituito un governo, avreste voi stessi potuto renderlo legge! Siete solo chiacchiere, finora...

Ignazio Di Blasi 02.04.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Curioso che NON si parla più del PDL. I troll sono solo quelli di sinistra (Boldrini compresa) che cercano di venire incontro alle proposte del Movimento. Io questa non la capisco, penso ancora che il Berlusconismo sia il NEMICO delle persone oneste. Poi leggo i commenti, alcuni sono atroci, simili a quelle molestie telefoniche per cui io sono andata diritta in Questura a fare una denuncia. Siete sicuri di non avere Fake e troll pagati dal PDL o Alba Dorata? Bene, intanto che noi contiamo le caramelle andare alle elezioni a giugno costerà 400 milioni. La P2 voleva il presidenzialismo e ci stanno riuscendo. Allora propongo un governissimo di bloggers:
Mario Napoli ministro della salute:"mettiti le dita al cullo e pensa a Nicki Vendola" Guido D Lazio agli affari sociali "perchè cavolo dobbiamo sopportare i Rom" alla pubblica istruzione quello che scrive "Beppe spaccagli il culo" agli esteri uno che ce l'ha con "le palle nere degli indiani" agli interni quello che voleva "terminare" d'Alema, e non scherzava. Agli Enti locali ho letto le stesse parole che dice la Prestigiacomo in Tv. All'economia uno che modestamente si è messo il nikname Ottaviano Augusto e che non fa niente, alla Difesa Filippo M. che "quando arriveremo al 51% di stranieri scoppierà la guerra civile" Presidente del Consiglio facciamo il Casseri (ve lo ricordate quell'incapace di Casa Pound che ha ucciso tre lavoratori?) Ops si è suicidato... Ma che importa,tanto si può governare senza governo... Ma andate a RIGOVERNARE!!!!!

ulla 02.04.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi non molliamo.........c'è li abbiamo tutti contro. In giro dicono falsità su di noi, ad esempio..."non stanno facendo nulla!......fanno solo confusione!......mi aspettavo di più!..." cose false dette da persone corrotte e pagate oppositamente dai padroni di partito, giornali, ecc. non molliamo.......ciao
Alfredo

Alfredo 02.04.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

sputtanateli tutti

alessio s., roma Commentatore certificato 02.04.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti... BENVENUTA UN ALTRA NOVITA' !!!
devo ammettere che fino a quando non ho sentito Grillo (poco fa su LA COSA) credevo di essere uno dei pochi che dietro la strategia "coerente" del M5S vedeva dei segnali di cambiamento, una novità dietro l'altra. NOVITA' a cui non eravamo per nulla abituati. I NO sono diminutivi della locuzione NO-VITA': ad ogni proposta/inciucio (da leggersi: SUICIDIO ASSISTITO) dei partiti la risposta è stata "NO scelgo la VITA" cioè NOVITA'. Complimenti: strategia coerente con le promesse.. IO VOTO M5S .... W L'ITALIA

emiliano d., vittorio veneto Commentatore certificato 02.04.13 12:05| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai cittadini nel Parlamento, bravi!!!!!!!
La demolizione dei privileggiati è giusto iniziare dalla fonte senza tregua per i malfattori. Questo è il sistema per allontanare i ladri e delinquenti dalla gestione di questa povera Italia.
Questi interventi metteranno in luce la credibilità della Boldrini e tutti coloro che voteranno i provvedimenti per la riduzione delle spese del Parlamento.
Grazie al M5s e il tornado Beppe .

Antonio Conversano 02.04.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

mi stupisco di m5s come fa ad appoggiare Prodi la rovina dell'italia, ha sveduto iri etc ad amici & co...quando era al parlamento europeo peggio non poteva fare...mi deludi grillo

FRANCESCA LABATE 02.04.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

complimenti coglioni, avete perso l'occasione di fare un governo e non ne avrete un'altra. mi chiedo io che cosa vi costava per il bene del paese e per rispetto per chi vi a votato dare retta a bersani che vi a teso più di una mano, era d'accordo con voi su diversi punti del vostro programma, si poteva icominciare da li, invece brutti stronzi pomposi e ignoranti avete fatto il gioco del berlusca che vincerà a settembre a mani basse le nuove elezioni mettendocela nel culo a tutti senza vaselina. bravi , meritate di sparire.

davide durando 02.04.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Ecco meno male che siete arrivati voi a ricordarlo...mi raccomando sempre a fare i maestrini, poi per la concretezza si vedrà.

Luigi Barzaghi 02.04.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le loro debolezze sono evidenti, non vogliono votare i punti del programma 5S. sanno bene che per loro è finita,ma cosa aspettano che il movimento preso a pietà per la situazione che stiamo vivendo in Italia si accordi con chi che sia,le loro responsabilità sono evidenti, ma cio nonostante si propongono come i salvatori della patria.NOI SIAMO UNITI E TALI RESTEREMO, CHI HA CREDUTO NEL M5S ELO HA VOTATO,NON RINNEGA IL SUO VOTO O SI E PENTITO,COME SCRIVONO I PD MENNOELLE SUL BLOG,NOI,LA VERA BASE NON RINNEGHIAMO UN BEL NULLA LA LINEA è STATA TRACCIATA E TALE DOVRà ESSERE AMENO CHE NON ACCORDONO TUTTO IL NOSTRO PROGRAMMA.FORZA E TENIAMO DURO PER UNA NUOVA ITALIA.

giancarlo di bacco, pratola peligna (aq) Commentatore certificato 02.04.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono talmente tanti i tagli che si potrebbero fare alla politica, senza contare il risparmio per le aziende e i cittadini se si iniziasse seriamente a semplificare la burocrazia pubblica, la sanità, la scuola.

Andrea Magnaghi, Milano Commentatore certificato 02.04.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non tagliare i costi dei dipendenti, non è giusto che guadagnino 5 volte lo stipendi degli altri dipendenti pubblici (cfr. articolo Corriere della Sera del 2 aprile 2013).
Almeno voi, ora fate qualcosa, basta con figli e figliastri.
Grazie

aldo paolini 02.04.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì. Importanti, 42 milioni di euro di tagli alla camera. Indubbiamente.

Ma stiamo aspettando una proposta economica SERIA.
FISCAL COMPACT, MES,EURO, SOVRANITA MONETARIA.
che fare?

Vogliamo delle proposte a Cinque Stelle.
Un forum economico? Lo si faccia e gli si diano i crismi dell'ufficialità.

E' stata fatta una gran cazzata a non fare nomi nostri per il governo. Li avremmo messi in difficoltà, con nomi che parte del PD e SEL avrebbero potuto votare.

Non continuiamo con questa politica di autoemarginazione. Checché ne possano dire i duri e puri, con questa politica non cambieremo niente. Ci ritroveremo a contare come il due di coppe.

Rob U., Roma Commentatore certificato 02.04.13 11:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, se i giornali italiani li denigri e li dileggi continuamente (e fai certamente bene nella maggior parte dei casi), poi non puoi lamentarti del poco spazio che dedicano alle tue proposte. O no?

Alex Vocca 02.04.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra un po pochino, se volessimo veramente ripulire il parlamento dai privilegi i TAGLI DOVREBBERO ESSERE PER 200 MILIONI DI EURO, la maggior parte dei quali in minori costi di stipendi (ricordiamo che lo stipendio medio per i dipendenti delle camere sono di 150000 euro l'anno, ovvero 5 volte superiori al resto della pubblica amministrazione). Non mi vanterei quindi molto della iniziativa

Fabriziuccio C. Commentatore certificato 02.04.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE'??????
Perchè l'Italia si trova inspiegabilmente in uno stato Socio-Politico-Economico gravissimo, disastrato e irrecuperabile???
PERCHE'???

Perchè gli ultimi 20/25 anni di politica non sono stati usati dai "grandi" politici (grandi è solo per sfottò) per programmare il futuro! Per creare un allineamento socio-economico reale.
RISULTATO?
L'Italia e gli italiano si sono evoluti più lentamente rispetto agli altri paesi Europei e, conseguentemente, risulta essere il paese più debole e facilmente attaccabile dagli speculatori economico-finanziari.

Lo Stato non è al passo con i tempi; il pensiero del singolo. i sistemi, la tecnologia, il mercato risulta essere molto più veloce rispetto alla macchina dello Stato che, inesorabilmente, non è in grado di garantire i meccanismi necessari (mercato-finanza etc.etc.)

I vecchi politici hanno pensato al loro personale agio trascurando necessità evolutive importantissime.
I soldi raccolti tramite le tasse NON sono stati utilizzati per adeguare i servizi alle esigenze degli italiani ma a pagare le loro malefatte e gli interessi del debito pubblico (che in realtà non esiste).
Riduzione dei finanziamenti alle imprese, riduzione della spesa assistenziale, meno soldi alle scuole, agli Enti locali, alla ricerca etc ha causato una NON socializzazione adeguata dell'italiano il quale, allo stato delle cose, si sente ormai distante TANTO da chiedere il rinnovo TOTALE della classe politica (e perchè non finanziaria anche?).

Dobbiamo riprogrammare il futuro... pensare alla scuola, alla ricerca e al lavoro...imponendo nella mente di ognuno il rispetto delle cose e delle idee.

Il FOTTI-FOTTI che Dio perdona a tutti DEVE essere cancellato!

ECCO PERCHE' è necessario che tutti i vecchi politici pensino ai propri nipotini,,,,

TUTTO QUI!

marcello

giuseppe v., palermo Commentatore certificato 02.04.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sempre più soddisfatto di aver dato a voi il mio voto...
leggere le vostre denuncie..e vedere che i maggiori organi di stampa e le televisioni omettono queste notizie,ci fa ancor di più capire in che paese viviamo
Mi auguro con tutto il cuore che riuscirete a sconfiggere questo sistema..
Buon Lavoro ragazzi

silvano z., genova Commentatore certificato 02.04.13 11:00| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti così!

Luca M., Napoli Commentatore certificato 02.04.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti !
Penso che se volevamo che andasse al potere il PD e credevamo nel PD avremmo votato loro, se abbiamo votato il Movimento ed abbiamo creduto nel "Tutti a casa" e siamo stufi delle promesse senza fatti ! Bisogna andar avanti nelle nostre posizioni !
Non siamo qui per inciuci e alleanze, quelli li lasciamo a loro ed abbiamo visto in tutti questi anni dove hanno portato questi modi di fare politica (sia la dx con la lega e altri, sia la sx con Rifond. comunista ecc..)
Capisco anche che in questo momento tutti ci danno contro e che l'informazione pubblica vuole disunirci, teniamo duro e restiamo sulle nostre convinzioni!
Una cosa è conoscere il sentiero giusto, un’altra è imboccarlo !

Grazie Movimento mi hai regalato una valida alternativa, te lo dice uno che aveva smesso di andare a votare…

Stefano

Stefano P. Commentatore certificato 02.04.13 10:07| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E lo stipendio dei 5 stelle? Iniziative proprie di riduzione ???


VISTO CHE SIAMO IN TEMA DI TAGLI E DI RISPARMIO !!!

In caso di nuove votazioni che ne direste di usare come scrutatori i cassa integrati o volontari evitando di spendere una fortuna. In caso di ritorno alle urne, ci sarà da sborsare circa 400 milioni di euro.

Potrebbe diventare una regola generale da applicare a tutte votazioni future, referendum ecc...

Elzbieta L. Commentatore certificato 02.04.13 02:30| 
 |
Rispondi al commento

Questo invito, è rivolto a tutti coloro che non condividono i no!!! e le continue porte chiuse, del M5s, alle recenti "grandi occasioni" che si sono presentate per riformare legge elettorale, ecc ecc.
(in verità a me i no alle "grandi occasioni" sembrano solo dei NO!!! secchi, a possibili inciuci)
Comunque andiamo oltre ai pareri personali.
vi invito a dare una concreta possibilità a questo movimento, vi invito a rendetevi partecipi a questo sperato cambiamento.
COME?
DATE LORO IL VOSTRO VOTO!!
Alle prossime elezioni portiamoli ad un'ampia maggioranza!!!! Poi Vedremo e giudicheremo!!!
e forse potremmo dire:
Anche io ho contribuito a dare un futuro ai miei figli!!

Giorgio Ferracini, imola Commentatore certificato 01.04.13 23:29| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie a voi noi stranieri che amiamo l'italia abbiamo fiducia in un futuro positivo per TUTTI in Italia
Con rispetto

Fatehali kassam 01.04.13 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Andate avanti così siete la nostra unica speranza di un'Italia migliore per noi e i nostri figli bravi

Patrizia Mancini 01.04.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo ragazzi!
Spero che sia solo il primo piccolo passo di un lungo cammino.
Fin'ora la stampa ha fatto il tiro a bersaglio con il M5S.
Su analiticamente.it c'è una bella iniziativa che mette a confronto i curricula anche degli altri eletti. Oggi è la volta di Antonio Razzi e Stefania Pezzopane.

link: http://goo.gl/V3s2F


proposta positiva, ma non basta

matteo d., salerno Commentatore certificato 01.04.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Almeno voi non deludeteci....stiamo spalando merda!!
Ora basta!!

Alessio grillo 01.04.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento

avrei una proposta per risparmiare un fracco di milioni (a scanso di equivoci premetto che sono un comunista): invece di pagare 150 parlamentari 5 stelle che tanto non possono aprire bocca e non hanno libertà di pensiero, mandiamoli tutti a casa e mandiamo solo grillo a roma, tanto decide tutti lui. facciamo che il suo voto vale per 150 e i soldi riaparmiati diamoli alla ricerca. paolo

paolo pagotto 01.04.13 20:23| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio proprio vedere se accetteranno qst proposta di legge..oppure faranno una nuove tassa per far qudrare il bilancio..se non era x il movimento qst avrebbero fatto una tassa per i possessori di lavastoviglie

fabio t., napoli Commentatore certificato 01.04.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe che la smetteste di presentarvi come i salvatori della patria un pò di umiltà in più non guasterebbe, visto che quello che dimostrate di saper fare è dire no a qualunque cosa e a chiunque è facile criticare un pò più complesso mettersi davvero in gioco rischiando anche di sbagliare sarebbe opportuno che cominciaste a farlo anzichè girare dovunque ostentando le tavole della legge il pregio indiscutibile che vi riconosco è che avete costretto la politica a riflettere su sè stessa, ma attenti a non sentirvi invincibili!

alessandra saracco, moncalieri Commentatore certificato 01.04.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe a proposito della porcata relativa all' autorizzazioe a formare un nuovo gruppo parlamentare (gruppo di solo 9 unità) fatta dall'uff. di presidenza della Camera e passato sotto il silenzio assordante di stampa e Tv ti faccio presente che come abbonato ho inviato una e-mail di denuncia al sole24ore, vedremo se avranno il coraggio/dovere di pubblicarla.
Ti suggerire di creare per il futuro un' apposita pagina in cui denunciare tutti gli inciuci e gli sperperi che purtroppo credo, viste le premesse e nonostante la ns. presenza, saremo costretti a sopportare nei tempi a venire.
Quelle porcate per intenderci che in passato avvenivano in modo paludato e sotto silenzio nelle segrete stanza.
Però la formazione di un' apposita pagina dedicata che contenga solo e soltanto queste notizie può essere facilmente stampata e portata da noi a conoscenza degli altri taliani dato che sicuramente stampa e tv si guarderanno bene dal divulgare certi fatti e certe notizie.
Ti sarei grato se, malgrado tutto il tuo da fre, potessi confermarmi o meno la bontà mia idea, dato una che una cosa è poter comunicare agli altri una notizia su un foglio o due, altro è extrapolarla da tutto il blog.
Sempre avanti così che la prossima volta mi auguro avremo la maggioranza assoluta e potremo migliorare questo paese a forza di leggi costituzionali che altrimenti la Corte ce le boccerebbe quasi tutte.

Fabrizio B., Firenze Commentatore certificato 01.04.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, ti ho votato ma ora mi stai proprio deludendo. Andare al governo con il PD non significa scendere a patti con loro nè tanto meno coalizzarsi o fare il loro gioco. Significa mettere in pratica quello che avete predicato fin'ora. Tieni presente che se si dovesse andare a nuove elezioni il movimento 5 stelle non otterrebbe neppure il 2% dei voti. Io sarei il primo a non darti il voto perchè non ascoltate quello che dice la vostra "base".

Giuseppe Fiori 01.04.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti cosi ragazzi. Non mollate nemmeno per un millimetro. I tagli dei costi della politica sono una delle priorita' .

Alfredo Auciello 01.04.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Comincio a prendere visione di ciò che temevo la
globalizzazione,l'europa sia tutta una farsa! I no
global avevano ragione,avevano già previsto un netto
controllo dei mercati in mano al capitalismo,
pilotato e voluto dalla politica europea.QUESTO
apparente mercato libero e libero solo per coloro
che hanno il potere politico e capitalistico.Infatti
al capitalismo viene permesso grazie al mercato
libero, di comprare sfruttare i paesi più poveri per
di impoverire il nostro!!(VISIONE ALLARGATA)

telese mario 01.04.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Riapriamo le case chiuse, con tutti i politici puttanieri che abbiamo e' l'unico modo per recuperare un po' di soldi.

Dante M. 01.04.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Pochi comprendono che la questione centrale è la sovranità monetaria e quei pochi hanno tutto l'interesse a nasconderla. Anche Grillo ne ha parlato, ma come se fosse un problema di seconda linea, mentre pone sempre al centro i tagli della politica, questi veramente secondari. Vedere il sito di Giulietto Ghiesa

renato pallavidini, torino Commentatore certificato 01.04.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio proprio vedere se riescono a fare tutto quello che dicono,da soli, io ho votato m5s,ma mi sto rendendo conto che Grillo si sta comportando quasi come un gerarca.La nostra costituzione me sembra chiara su come si deve fare un governo,ed in questo modo non si può fare nulla!!!!
Dare la fiducia al PD non vuol dire,fare solo ciò che dicono loro,ogni proposta andrebbe alle votazioni,e se non si è a favore non si fa legge,così funziona!!!Ci sono stati altri prima che dopo aver dato la fiducia hanno fatto cadere il governo,ma così non si può andare avanti,anzi non si va proprio da nessuna parte.non so se vi rendete conto che il PDL sta riprendendo molti consensi, non è possibile ritornare indietro!!!
Per favore cercate di fare qualcosa di concreto invece di chiacchierare chiacchierare!!!!
Ciao Emanuela

emanuela lomuscio 01.04.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimi!!! E che sia solo il primo passo per far finire quella che è stata una autentica Nababbolandia per tutti i succhiasangue della Politica.

Paolo (Roma) 01.04.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Cari signori , prima di tutto mi vorrei complimentare con il vostro lavoro che state svolgengo, con l'augurio di vedervi protagonisti in quest'avventura insidiosa.Prima di tutto vorrei chiedere scusa per il mio italiano,forse poco comprensibile,ma cerco di scrivere in modo elementare, sono un italiano,ma vivo e lavoro in cina, ormai da molto tempo,come tanti altri sono stato crostretto ad andare via dall'italia per mancanza di lavoro,specialmente nel mio campo, sviluppo e produzione di progetti per l'energia alternativo.Ebbene in italia non ho avuto mai modo di poter avere nessun supporto e nessuno ha voluto comprendere cosa significa per il futuro, in poche parole progetto veicoli elettrici, dove sono stato il primo in italia a proporre i veicoli elettrici,fin dal 1986, e tutti mi hanno riso in faccia dicendomi che ero un pazzo, oggi tutti corrono dietro a questi progetti.Bando alle chiacchiere, quello che vorrei proporre e una banale proposta,non ditemi che sono un pazzo, ma di sicuro e lo posso garantire e dimostrare con i fatti che posso fare risparmiare fino al 70% di energia elettrica,iniziando solo dalle illuminazioni e edifici pubblici,e garantisco una efficienza del 40% in piu di quella che oggi viene data,e un risparmio sicuro per le tasche degli italiani,visto che sono soldi dei contribuenti a pagare le bollette degli enti pubblici.La cina ormai corre senza freno, e credo che nessuno potra'fermare questa nazione,prendete in considerazione quello che vi sto dicendo, e potete stare tranquilli che il risparmio e sicuro e garantito,e dimostrabile in qualsiasi momento.L'investimento e minimo, ma posso dirvi che il ritorno della spesa e non superiore a 6 mesi dall'ivestimento.Inoltre posso darvi la dritta per risolvere il problema evesione fiscale, iniziando dallo scontino fiscale anche di 10 centesimi, che tutti lo richiederanno al momento della spesa,come e successo qui alcuni anno fa, che nessuno richiedeva e oggi tutti lo pretendono. Fatemi Sapere.auguri

Pasquale Ben 01.04.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Non hanno nemmeno il senso della vergogna. La Boldrini, anzichè pensare di mantenere gli stranieri in Italia, perchè non pensa a tutti coloro che dall' Italia se ne sono dovuti andare ?
In questo momento mi trovo in Germania, e vedere l' Italia da qui, di come i partiti l' hanno ridotta, c'è veramente da chiedersi come la gente possa ancora avere fiducia per il proprio futuro.
A.Schievenin

Adolfo Schievenin 01.04.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

e' la prima volta nella storia di questa repubblica che un movimento politico sta facendo esattamente quello per cui è stato votato, questo ha spiazzato tutti anche quei cittadini che hanno votato M5S solo per protesta, in fondo in fondo non ci credevano più di tanto.Benissimo, continuate così ( potrei dire continuiamo ma non voglio farmi pubblicità ) il cambiamento passa anche dal dimostrare la propria intransigenza verso coloro i quali hanno ridotto la nostra nazione a questo.Mai e poi mai, si può dare fiducia a questi parolai, andiamo dritto per la nostra strada e chi vuole si accodi e partecipi al cambiamento . Ora una domanda, Vorrei sapere anche quanto guadagnano gli impiegati della camera e del senato, so che per esempio i commessi parlamentari della regione Sicilia guadagnano dai 7.000 ai 10.000 euro al mese non vi sembra esagerato? quando un ricercatore plurilaureato guadagna 1000 euro e forse anche meno. questa è una delle tante disuguaglianze del nostro paese, anche li dobbiamo intervenire.

alessandro v., palermo Commentatore certificato 01.04.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

"la povertà è un'emergenza per questo è importante stare vicino a chi ha bisogno" lo ha detto la Boldrini arrivando alla mensa del Povero ad Ancona.
E' il solito metodo ipocrita adottato da chi non vuole cambiare le cose, perchè i poveri aumentano? non sarebbe più sano intervenire sulle cause e non compiacersi nel dare un pezzo di pane e sentirsi in questo gesto dei grandi invece che dei veri pezzenti.
La povertà in questo Paese bellissimo è la conseguenza di tutte le azioni politiche, che anziche essere di aiuto nella vita delle persone sono di grande ostacolo. Hanno distrutto l'economia, hanno distrutto le micro attività artigianali,il lavoro con le mani, orgoglio della nostra storia millenaria , stanno distruggendo il piccolo commercio nelle città,hanno distrutto scuola e sanità, ma hanno sempre salvaguardato loro stessi. Incompententi, cinici e DISUMANI. Facciamoli vergognare e mandiamoli tutti a casa. Non cambiano, non possono cambiare.

annamaria beretta, brescia Commentatore certificato 01.04.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono stanco di sentir parlare persone che, nonostante siano state votate da noi non ricordano nemmeno chi siamo e si comportano come prime donne, intoccabili, inavvicinabili...sempre circondati dalle loro scorte. Sono soltanto nostri dipendenti ed è bene che tornino ad essere tali. Spero che il Movimento 5 stelle riesca a far pulito di certe persone.
Diamo un po' più soldi nella busta paga degli italiani, vedrete come ripartirà l'economia.

Aldo Vignoli 01.04.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Cari giornalisti che quotidianamente venite qui nel blog a leggere...le volete dare le notizie ?
Allora date questa notizia alle TV e ai giornali di regime...grazie

caterina c. Commentatore certificato 01.04.13 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I 400MILA EURO SPRECATI
POVERTA' E SPRECO
da rainews:
http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=176292

Per la presidente della Camera Laura Boldrini "la poverta' e' ormai un'emergenza nazionale, per questo e importante stare vicino a chi ha bisogno". La Boldrini lo ha detto ai giornalisti, arrivando alla Mensa del Povero dell'Opera Caritativa Padre Guido, dove condivide il pranzo pasquale con l'arcivescovo di Ancona, Edoardo Menichelli, le suore francescane missionarie della carita' e un'ottantina di poveri, piu' alcuni volontari.

"Il Paese vive un momento difficile - ha aggiunto il presidente della Camera, che e' di origini marchigiane -, questa regione vive un momento molto difficile, e' sempre stata una regione prospera, oggi il sistema economico e' in crisi, tante famiglie non ce la fanno piu' ad arrivare alla fine del mese, a pagare le bollette. Per questo - ha concluso - credo che chi ha cariche istituzionali non debba dimenticare in un momento come la Pasqua di stare vicino a chi ha piu' bisogno".

"Applicare alla lettera i regolamenti" per l'accoglienza dei minori immigrati irregolari. Lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini rispondendo alle domande dei giornalisti oggi ad Ancona sul porto, "un porto - ha aggiunto - che e' un luogo bellissimo e che deve essere restituito alla citta'. E poi e' un luogo dove arriva chi ha speso anni per avere un posto sicuro tra cui molti minorenni". La Boldrini oggi condivide il pranzo di Pasqua con gli ospiti della Mensa del Povero di Ancona.

GAETANO MUSARELLA, Villa san Giovanni RC Commentatore certificato 31.03.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi! .... Di sicuro lo ostacoleranno in tutti i modi.
Facciamo in modo che tutto il popolo italiano ne venga a conoscenza. Ancora oggi noto diffidenza da parte di alcuni verso il movimento e nella sua capacità di portare avanti iniziative riformiste come questa.
Dobbiamo fare il possibile per portare a conoscenza l'opinione pubblica sui contenuti della nostra proposta e della reazione negativa che sicuramente ci sarà da parte dei finti riformisti, quelle che parlano di riforme solo in TV o come slogan.
Se necessario perché non pianificare una comunicazione ad hoc utilizzando anche altri canali oltre al web raggiungendo così un più vasto numeri di persone, compreso gli scettici?

Valter Ludovici, Roma Commentatore certificato 31.03.13 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre siete grandi!!!

Alberto De Marchi 31.03.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello poter condividere via mail i post dall'app per iPhone...li manderei immediatamente a gente che a causa di mal informazione ha votato nel modo sbagliato...
Un abbraccio!

Cristiano mozzati 31.03.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Strano! In questo post, gli "spargi-letame" del PD non vengono a commentare. Come mai?!!?
Veramente dei pezzi di m....!!!

Giovanni D., Nettuno Commentatore certificato 31.03.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene così. La premessa è che l'Italia è un'azienda in crisi. Di conseguemza i suoi dirigenti non possono guadagnare come se l'azienda producesse utili. L'ammontare del taglio è da valutare con rigore.
Ma questo non basta. Se "l'alta??" (presidente della Repubblica, parlamento e governo devono diminuirsi i proventi) a cascata anche la burocrazia deve farlo; a partire dalla magistratura (perchè nella corte costituzionale i membri si nominano reciprocamente Presidenti, sei mesi prima di andare in pensione???); a seguire dirigenti alti, medi, bassi, ministeriali.
Poi soprattutto presidenti. A.D. di imprese pubbliche, componenti dei consigli di amministrazione ecc. Regioni, provincie, comuni,senza dimenticare le municipalizzate, ultima speme di chi non ha vinto le elezioni.
Il discorso va conservato nella sua semplicità intuitiva: come nelle imprese metalmeccaniche, nell'edilizia ecc., gli stipendi saliranno quando gli utili lo permetteranno, altrimenti cassa integrazione o licenziamenti.
Non c'è bisogno di perdere tempo con gli spossanti confronti con il resto d'Europa. Basta prendere atto che siamo in stato prefallimentare.
Naturalmente bisognerà riconsiderare il numero dei suddetti servitori dello stato. Servono davvero tutti?
Su questo progetto dovreste tener duro senza farvi impapochiare.
Auguri
Giuseppe Aulenti

giuseppe aulenti 31.03.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento

sono pochi sono sicuro che potete fare di meglio

roberto garzeni 31.03.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

La riduzione di soldi per i parlamentari è una buona proposta , ma è necessario il dimezzamento dei parlamentari sia alla camera sia al senato , ma vi pare che per gestire un paese al meglio ci vogliono mille e più parlamentari non credo proprio , io farei una legge che ogni regione ha il suo governatore responsabile dell'andamento della sua regione , significherebbe che avremmo 20 governatori responsabili nel governo piu una classe dirigente alla camera e al senato composto di altrettanti 20 + 20 ,poi la carica dirigenziale del presidente della REPUBBLICA e basta. pochi ma buoni. ogn'uno responsabile del proprio operato regione per regione da dare conto al presidente della REPUBBLICA , se questi no opera bene nella sua regione verrà rimosso dall'alta carica dello STATO .
solo così si possono risparmiare tanti soldi dei contribuenti ITALIANI . rimettete in moto questo paese, con delle manovre mirate per la crescita , cercate di ridare un pò di dignità al popolo ITALIANO ,rendergli la vita piu dignitosa da vivere che non hanno unaltra vita da vivere è solo questa che ci rimane da vivere.

giuseppe sollo, baia e latina Commentatore certificato 31.03.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei rispondere a tutti quelli che pensano che M5S ha fatto male a non dare la fiducia al PD e da questo vedono una caduta di consenso alle prossime elezioni!!! State tranquilli che la gente è veramente seccata di non poter arrivare alla fine del mese e che ci sono i nostri politici che si continuavano ad aumentare lo stipendio!!! Qui non si parla di consensi o di approvazioni si parla di tagli!!! Vorrei che pure i politici venissero licenziate e continuassero a governare senza stipendio!!! Li vorrei vedere in difficoltà...forse solo dopo capirebbero chi non ha da mangiare!!!! Forza Beppe sei la sola speranza per gli uomini onesti e dignitosi!!!

francesco zacà 31.03.13 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo proposta? Bisogna attuarla subito... senza chiedere, senza proporre, senza attendere (almeno questo)... il M5S è nel parlamento??? Sì! E' quello più votato dal popolo??? Sì o No? Sì! E allora? E' una piccolissima cosa da fare, ma giustissima... la chiede il popolo? Sì! E allora? Che c... bisogna attendere? la solita burocrazia della stronzetta? o di quell'altro messo lì illegalmente, senza l'approvazione del popolo???
FATEVI VALERE ALMENO VOI! GLI ALTRI SONO SOLO POLITICANTI STONATI E DI MERDA CHE NON VALGONO NULLA! NON VALGONO NULLA, PERCHE' MAI HANNO FATTO NULLA PER IL POPOLO! TAGLI! TAGLI! TAGLI A LORO! SOLO A LORO! E SEQUESTRO DI TUTTO QUELLO CHE HANNO PRESO PER ANNI ED ANNI ILLEGALMENTE!
ALMENO QUESTO SI DEVE FARE... E POI VIENE IL RESTO... ALTRIMENTI BEN VENGA LA RIVOLUZIONE...

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, ho già scritto in altri argomenti queste mie idee e mi fa piacere che il M5S porti in Parlamento una proposta di legge per la riduzione delle spese della politica. Ma come ho detto in altri miei commenti, io l'idea l'ho scritta nel mio sito http://www.pellezzanonews.altervista.org/pagina-83639.html
già circa 5-6 anni fa, quando ancora la crisi non aveva attanagliato il mondo e nessuno si sognava di fare proposte del genere. L'unica differenza che nella mia proposta si puo' fare un regalo ben piu' grande all'Italia risparmiando oltre 252 milioni di euro all'anno, altro che solo 42.
Basterebbe fare i tagli che io propongo da tempo e l'Italia potrebbe iniziare a vedere l'uscita dal tunnel. Sto scrivendo queste proproste già da un po di tempo anche in questo bòlog ma nessuno sembra interessarsene. GRILLO DOVE SEIIIIIII ?????

Alfonso Madeo, Pellezzano (SA) Commentatore certificato 31.03.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

ma avete visto lo show di berlusconi ? pagava alla gente colazione e pranzo per assistere al suo comizio scandaloso, solo della gente ignorante poteva accettare questo

giorgio silvestri, genova Commentatore certificato 31.03.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Sarà molto duro scardinare il vecchio sistema, ma la battaglia e appena cominciata. Dobbiamo tenere duro,perché la grande maggioranza dei cittadini e con voi. CANNELLA Giuseppe.

Giuseppe cannella 31.03.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento

a tutti i troll che si infiltrano, vi arrivasse una maledizione sulla vostra famiglia

giorgio silvestri, genova Commentatore certificato 31.03.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo,andiamo sul concreto! Però vorrei far presente, che con due conti si può anche arrivare ad ipotizzare che la voce Diaria di soggiorno (che si auspica comprenda tutte le varie voci rimborso) possa essere ricondotta ad un 2500 euro netti (con i quali si possono coprire tranquillamente un affitto, spese viaggio verso e da Roma e anche telefoniche).

alessandro v. Commentatore certificato 31.03.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Il PDL e' ridicolo, prima paga i poveri illusi con le borse spesa (generi di prima necessita') poi paga i troll per infiltrarsi, PDL vergognateviiiiiii

giorgio silvestri, genova Commentatore certificato 31.03.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ricreare economia sapete come??? Riportiamo tutta la produzione in Italia sapete quante cose vengono prodotte in Cina? Quasi tutto quello che noi consumiamo persino le pentole per fare la pasta. A chi produce fuori non va riconosciuta nessun Made in Italy troppo comodo sfruttare a basso costo la produzione e noi compriamo a prezzo pieno.Io chiedo al movimento di farsi carico per il futuro di chiudere con Cina e altri Paesi a basso costo e riprendersi ciò che è nostro,non è razzismo ma il ragionamento semplice l'Italia non può più permetterselo siamo ridotti alla fame. Ecco le battaglie per il futuro nostro e dei nostri figli.Avanti con inteligenza e vane la battaglia per gli sprechi della polita facciamolo ma l'obbiettivo e ritornare a produrre senza inquinare lavorare meno lavorare tutti.Vai Beppe siamo una forza!!!!!!

Bruno romano 31.03.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con il m5s buona Pasqua

Enzo ferrise 31.03.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo e grillini rappresentate il punto di riferimento per il popolo italiano, smarrito di fronte allo scempio politico ed economico causato da una classe dirigente indegna.
quel matusa di napolitano è stato ancora una volta facilmente aggirato dai suoi collaboratori più stretti. Ma perché il giro di consultazioni hanno poi spiegato a Napolitano che Grillo, si avete capito bene, proprio quel grillo e tutto il movimento, non si fa, va messo nel cassetto e scordato e le cose di come si faceva è quello che si aspetta chi governa, non i nuovi venuti; ... ci vuole un neurooloogooo!

luca c., nardò Commentatore certificato 31.03.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gerardo...senza offesa...ma va all'uva che e'meglio ! Bersani novità???...si è vero lui Prodi D'Alema ...tutte persone fresche giovanili ed interessate ai problemi dimoi giovani! Grillo tieni botta!

Manu z 31.03.13 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro grillo avevo speranza in te che poteva cambiare qualcosa ma come vi state comportando mi sa che non riuscirete a fare niente se negli 8 punti di bersani cerano 5 punti che erano anche del movimento 5 stella bisognava cercare di fare almeno quei 5 punti perche cosi facendo non ne realizzate neanche uno avete detto a bersani che se facevano il governo poi voi avreste votato le legge proposte che stavano bene a voi ora che sperate che con il governo attuale gli altri votano le vostre leggi caro grillo potevi fare qualcosa ma hai perso il treno perche se andiamo alle elezioni non prenderai gli stessi voti che hai preso ora il treno e passato

de simone biagio 31.03.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

gli italiani si sono messi in mano ad un pagliaccio pagliaccio era pagliaccio è e pagliaccio sarà mi fa specie dario fo premio nobel volta gabbana prima comunista sfegatato ora un grillino ma che bel salto non ce che dire e casaleccio chi lo conosce è con l"oscurità che escono gli......... io sono sempre stato pd e lo sarò sempre perchè in questo paese non ce di meglio bersani si da da fare per formare un governo di novità e grillo cosa fa? sta alla finestra a guardare e criticare è troppo comodo ciao

truffelli gerardo 31.03.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,
tutto ciò che riguarda la riduzione degli stipendi e degli sprechi è cosa buona e giusta, sintomo di equilibrio e equità. Ma è molto limitativo e rischia di portarci alla consapevolezza che i nostri probolemi siano risolti così. Invece ciò che fa la differenza sono i RISULTATI. Occorre quindi legare gli stipendi dei parlamentari a dei risultati, ce dovrnno essere gli obiettivi di questa legislatura.
Casaleggio, tu sei un imoprenditore e lo sai meglio di me quanto sia importante, spratuttto quand bisogna imprimere un cambiamento, rompere gli schemi e creare un senso di collaborazione e condivisione degli obiettivi, legare la retribuzione e in generale la attività di una persona ai suoi risultati e a quelli della sua azienda nel suo insieme.
Pertanto dimezzare lo stipendio non è per nulla sufficiente. Propongo su questo stiepndio dimezzato di:
- avere metà retribuzione fissa;
- metà retribuzione corrisposta in titoli legati ai risultati (es. titoli di stato, titoli indicizzati al %PIL,....)
Saluti

roberto miraglia 31.03.13 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa dirmi quanto ci costano all'anno i consigli di quartiere?
Ed anche eliminando il Senato e creando al suo posto il Senato delle Regioni ci sarebbe un risparmio? Non sarebbe il giochino delle tre carte? Grazie!

Antonio B., Bologna Commentatore certificato 31.03.13 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Fosse a Madonna e finimmo co sto ladrocinio

Michele Ferrazzano 31.03.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti. Sono un elettore 5stelle, per me è stato il primo voto e ho votato voi perché condivido il vostro programma e i vostri principi. Sono consapevole delle magagne del pd e degli altri. Ascoltate però il mio consiglio. Non arroccatevi in posizioni intransigenti. Cercate il dialogo con gli altri, anche se sono dei ladri e tutti condividiamo questo. Vi dico questo perché io vi rivolterò comunque, ma persone che conosco e che io stesso ho convinto a votarvi non rifaranno la stessa scelta se proseguite su questa linea. Dialogare e trovare punti di contatto non significa necessariamente scendere a compromessi. I vostri elettori tutti si aspettano che dimostriate a tutti di cosa siete capaci, che oltre alle parole siete anche capaci dei fatti. Ed io sono convinto di questo e vi ho dato fiducia e come me tanti altri. Ma se continuerete su questa linea molti non rinnoveranno la fiducia nei vostri confronti, lo dico per voi e per noi tutti, perché non voglio che il progetto fallisca, sarebbe un peccato.

Ciao a tutti e buon lavoro!:)

Gianni De Bartolo 31.03.13 14:56| 
 |
Rispondi al commento

I trolls insistono contro il M5S, che insieme al PDL sono i nemici da abbattere, cioè i diversi, la sottorazza, rispetto agli eletti bersaniani.
Questa è una storia che finché durerà provocherà dolore e miseria a questo martoriato Paese.
Un partito di sana sinistra potrebbe essere più che accettabile, come modo diverso di concepire la gestione della politica italiana. Ma una pseudo sinistra stalinista, che vive nell'incubo dell'odio a Berlusconi, e che con arroganza e protervia vuole, stalinisticamente, governare l'Italia e gli Italiani, questo è inaccettabile.
Io posso capire che c'è un gruppo di persone affette da una grave malattia incurabile che si chiama ODIO!, ma non accetto che questo si riversi sulla vita della povera gente che subisce le conseguenze un paese allo sfacelo.
Finchè ci sarà la banda dei quattro a dominare il PD, non ci sarà pace per gli Italiani, ma solo lotte, miseria e povertà.
Occorre liberare il Parlamento dalla piovra della Magistratura, e creare un tribunale, severissimo, all'interno della Camera, che giudichi i politici, senza misericordia, così come i magistrati sono giudicati dal CSM. Questa è la vera indipendeza.
Occorrerebbe ripetere le elezioni, ma non si risolve il problema. Il vero problema del Paese è all'interno del PD ora fermamente sotto il dominio assoluto dell'apparato che riesce ad approfittare della farsa delle elezioni interne. In realtà l'apparato riesce a controllare per ora ogni forma di opposizione interna, per cui ci sono poche speranze.
Mi dispiace sentire che a differenza della Lombardi, anche cirmi è ammalato di antiberlusconismo.
Il mio voto al Senato al PDL è stata una reazione a questo virus, mentre il mio voto alla Camera per il M5S è nato dalla esigenza di una rivoluzione drastica nel modo di amministrare lo Stato. Con uno stato che spreca la maggior parte delle risorse nell'amministrazione della cosa pubblica, c'è poco da sperare, la crisi sarebbe cronica, e la discesa verso la povertà e la vergogna irrevers

Antonio B., Bologna Commentatore certificato 31.03.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Siamo con voi sempre!!!!!!

Bruno romano 31.03.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto per dimostrare meglio che noi del M5S
non siamo d'accordo col fatto che i gruppi politici del parlamento non vogliono delle commissioni propongo che i cittadini rappresentanti del movimento domani o un altro giorno si rechino a Montecitorio imbavagliati!

Paolo DI-LELLO 31.03.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

A Voi deputati M5S sappiate che non abbiamo eletto "Obiettori di Coscienza" ma deputati delle regole del M5S e se non Vi adeguate sappiate che nemmeno uno di Voi sarà rieletto alle prossime elezioni ..CHIARO !!!!

EUGENIO A., genova Commentatore certificato 31.03.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono SOLO CHIACCHERE, BISOGNA FARE UNA LEGGE, MA COME SI FA SE NON
PARTECIPATE A UN GOVERNO?
SIETE IL FALLIMENTO DELL'ITALIA, VOGLIO PROPRIO VEDERE SE RIUSCIRETE A
REALIZZARE UNO SOLO DEI VOSTRI ALTISONANTI PROPOSITI....PER CHIACCHERARE
SONO CAPACI TUTTI,

BISOGNA FARE, non parlare E VOI NON SIETE CAPACI

anna nones, bz Commentatore certificato 31.03.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Parlamento giovane , onesto, e un Presidente Della Repubblica giovane e non da Ricovero, una Repubblica non proibizionista. M5s

Marco Salvini 31.03.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti io sono un elettore del M5S e sono fiero di aver fatto questa scelta ma negli ultimi tempi mi sembra che anche il M5S si sia arroccato su posizioni intransigenti e indiscutibili. Ora, quello che voglio dire è che non possiamo pensare che gli Italiani la pensino tutti allo stesso modo e di conseguenza neanche le forze politiche in campo, quindi perché non aprisi a confronti e convergenze mettendo da parte per il bene comune campanilismi, arroganze, interessi di partito o di parte, non possiamo pensare di avere ragione a prescidere, mettiamoci in discussione pensiamo che la verità non è mai da una sola parte. Il popolo Italiano è stanco di tutto quello che sta succedendo ed è stanco di non vedere una luce di speranza. Sono convinto che con cose semplici e che tutti approverebbero l'uscita dalla crisi sarebbe molto più indolore di quello che sarà se tutti continueranno ad arroccarsi su principi irremovibili, questo è un mio semplicissimo pensiero ma così come me molti si stanno chiedendo "ho fatto la scelta giusta?"

Elzio de marchi 31.03.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete ancora il coraggio di chiamarla Repubblica Italiana? Vi sembra una Repubblica Democratica? Direi proprio di no!!! Il Presidente della Repubblica deve essere eletto solamente tramite Referendum dal Popolo Italiano senza intrallazzi.Non avete lavoro ?? Allora fate in modo di non fare entrare in Italia tutto il marciume tutti gli sbandati dei paesi africani , mantenerli costano e poi prendono pensioni in Italia senza aver mai lavorato e senza aver mai versato contributi.Quanti morti Italiani ci sono state in Italia dovute alla crisi e dovute per mano di immigrati allo sbando a noi questa gente non serve l'Italia è stata fatta dai nostri padri e non dai Marocchini o simili questa gente anche di diverso culto deve stare nel suo habitat naturale.Sento parlare di Rivoluzione , ma quale film avete visto? La Rivoluzione è una fantascenza in Italia questo perchè è un Popolo rincoglionito ,pauroso della sua ombra,pantofolaio e vuole la rivoluzione, ci fosssero state meno pecore allora il discorso sarebbe cambiato.L'Italiano più lo tassi e più gode fa baccano qualche minuto e poi paga questo è il classico tam tam di 40 anni.Cittadini concludo Forza Grillo mai e poi mai PDL O PDmenoelle.Guerra a Monti e company i distruttori della Repubblica.

Marco Salvini 31.03.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Via con itagli al parlamento ,ottimo Ragazzi,Avanti COSì NAPOLI 1799

silvio irollo napoli 31.03.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

col risultato mancato della nomina del ministro incaricato(bersani aveva detto "se non faccio il governo me ne torno a casa") per il nuovo governo, la cosa non mi piace affatto,ma che rimanga come prima in mano a monti ( quanta gente dovra soffrire o morire a causa sua ancora).
Visto ciò una proposta per il futuro delle elezioni ,spero non essere copia di qualcun altro e mi scuso, 1°abolire le coalizioni (inutili e di sfacelo al partito che governa vedi lega fli ecc ecc)2° le votazioni si potranno fare dove si voule ,cioe dove uno si trova in quei giorni basta cf cdi ,i moduli saranno stampati in luogo e numerati al momento del voto ,cosi non ci saranno sprechi di carta trasporti vari ,la carta sara un normale a4 , l'identificazione online della persona tramite c f sara garanzia dei numeri e delle falsificazioni (se il c f viene usato piu volte il numero verra sottratto in egual numero a tutti i partiti e il segno nullo sarà solo se doppia x su piu simboli non il trattino sulla scheda a come fanno tanti.
Questa proposta è per il referendum su quale partito vuoi al governo visto che il popolo è sovrano sarà lui a decire.
grazie

angelo v. Commentatore certificato 31.03.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

...ma il marito della polverini alla fine l'ha lasciata la casa popolare dell' ater a san saba o continua ad approfittarne? lui come tutta quella massa di papponi imboscati nelle pubbliche amministrazioni e nelle istituzioni nelle compartecipate e via dicendo. forza ragazzi, sono migliaia e migliaia questi luridi topi di fogna che ci rubano passato presente e futuro dal dopoguerra ad oggi e che continuano ad oggi con il loro senso di impunita' oramai geneticamente acquisito. basta basta e basta ancora. e' ora di ripulire il nostro paese e solo movimento 5 stelle puo' farlo con il sostegno dei cittadini. ripuliamo la nostra casa italia infestata. forza ragazzi forza!

joe 31.03.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori