Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il M5S si taglia gli stipendi, il Pd forse: #BersaniFalliFirmare

  • 1588


Partecipa a #BersaniFalliFirmare su Twitter
bersani_falli_firmare.jpg

L’indennità parlamentare del cittadino portavoce del MoVimento 5 Stelle sarà di 5 mila euro lordi mensili invece di 11.283 euro lordi percepiti da tutti gli altri parlamentari. Il residuo sarà lasciato allo Stato insieme all’assegno di solidarietà (o di fine mandato). Non è una novità. Il M5S l'ha già fatto nelle regioni in cui ha partecipato, come la Sicilia. Il risparmio per le casse dello Stato, grazie al M5S, sarà di oltre 12 milioni all'anno. Se ogni parlamentare seguisse l'esempio del M5S il risparmio annuale sarebbe circa 70 milioni, pari a 350 milioni per l'intera legislatura. Rivolgo un appello ai partiti, in particolare al partito con più parlamentari: il Pd. Bersani faccia firmare questo documento ai 468 parlamentari del Pd. I parlamentari che decideranno di autoridursi lo stipendio saranno menzionati sul blog. L'Italia giusta parte da qui. Ci aspettiamo numerose adesioni, almeno superiori a una.
#BersaniFalliFirmare !

Invita Bersani a far firmare i parlamentari Pd per un risparmio di milioni di euro:

Ps: I parlamentari del M5S avranno comunque diritto ad altre voce di rimborso tra cui diaria a titolo di rimborso delle spese a Roma, rimborso delle spese per l’esercizio del mandato, benefit per le spese di trasporto e di viaggio, somma forfettaria annua per spese telefoniche e trattamento pensionistico con sistema di calcolo contributivo. Ogni spesa dovrà però essere giustificata, rendicontata e pubblicata on line.

Potrebbero interessarti questi post:

L'abbiamo già fatto!
M5S Sicilia: rimborsi rifiutati
Le Regioni dei maiali

14 Mar 2013, 14:07 | Scrivi | Commenti (1588) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1588


Tags: 5 mila euro, Bersani, M5S, MoVimento 5 Stelle, pd, spese, stipendi parlamentari

Commenti

 

Caro Grillo e cari grillini, finalmente si combatte per la coerenza! Quello su cui ci si impegna deve essere mantenuto a tutti i costi.
I gaglioffi della politica si permettono di ironizzare e trasformare la giusta battaglia di Grillo in una specie di burletta o di accanimento da usuraio (sugli altri).
La battaglia preliminare è sacrosanta e darà sicuramente i suoi frutti.
La torta con tanti canditi fa indubbiamente gola; è difficile che tutti gli eletti si attengano alle regole base, considerando anche che ci saranno molti infiltrati che potrebbero avere lo scopo di indebolire la squadra degli eletti "a prescindere". Ne vedremo delle belle. La coerenza premierà. Sarebbe utile poter disporre anche d'un vero e continuo canale televisivo che tutti potessero ricevere e sul quale tutti potessero ragionare. I mezzi dei gaglioffi sono notevoli e tutti gli strumenti debbono essere usati per salvare il Paese.
Comunque grazie per tutto quello che fate!
E complimenti anche all'attivissimo Matteo.

Lino C., Genova Commentatore certificato 10.05.13 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe,
Tutti si preoccupano di rifare il governo ,diversamente tutti paghiamo le conseguenze,ma è' possibile che non si riesce a comprendere la direzione che gli italiani hanno indicato di percorrere? Noi vogliamo un governo moderno con faccie nuove. Con nuovi programmi ,con meno burocrazia,con meno appalti camuffati,con gente che nell'apparato pubblico sia efficace e con stipendi ridimensionati,persone serie che pensano al bene comune ecc. potrei elencare ancora tantissime altre cose.
Se si deve rifare un governo. Mantenendo anche solo il
70% Di tutto l'apparato improduttivo. È' meglio ritornare a votare così' capiranno che gli italiani vogliono un cambiamento Radicale. È non solo uno Spostamento di pedine.
Forza mov. 5. Stelle.

Enrico Colasate 28.03.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Non sono pagato da nessuno, sono un vostro elettore che ha lasciato il Pd e IVD con disgusto, condivido le vostre ragioni, ma vi prego, cercate di fare un governo prima che andiamo tutti in malora.
Avete l'occasione per apportare grandi cambiamenti, una rivoluzione civile, prendetevi al responsabilità di governare, non avete altri che il PD, nel PD ci sono anche brave persone che vogliono quello che volete voi con le quali costruire qualcosa di buono.
Non siate così sicuri di avere occasioni migliori.
Se non vi prendete subito le vostre responsabilità, l'elettorato vi punirà, nel frattempo saremo tutti rovinati e l'Italia non potrà riprendersi più. Fare accorsi onorevoli è da saggi, l'intransigenza cieca non paga. Io voglio, spero che governiate e fate un cambiamento di questa società marcia e corrotta. Vi prego, grazie

Bruno venturi 25.03.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento

E' una prima volta, per chiarezza. E dopo aver ascoltato il servizio del TG3 delle 19.00 del 25 marzo 2013 sul M5S.
Non sono un vostro elettore, ma trovo che la conoscenza reciproca sia fondamentale e dunque ringrazio per questo spazio. Ugualmente credo che la partecipazione consapevole sia alla base della democrazia e dunque spero che dal tempo dell'imperativo - Falli firmare - , si passi almeno a quelli del congiuntivo - se firmassero - che è il modo della possibilità. Perché è chiaro che quello suggerito dal Tweet è un primo segnale di cambiamento tangibile. Primo, però, perché a cascata ne potrebbero venire anche altri, ma solo se ...
Se solo si avesse voglia di declinare l'austerità di berlingueriana memoria, il frencescanesimo di dossettiana interpretazione ed il fronte del porto della Superba, con la sola condizione che superbi in stile, competenza e comportamenti lo siamo tutte e tutti. Sarebbe proprio un gran bel teatro ...
E poi, a quel punto, verrebbe facile intendersi, perché poi altri non siamo che i sei miliardi di cui si diceva nel 2001 a Genova, con la sola differenza che allora eravamo sotto il tiro delle bombe intelligenti, oggi solo di spread altalenanti.
Non andammo al mare e non li lasciammo soli nella loro cieca violenza, dentro la loro zona rossa, forse sbagliammo, ma è certo che erano 8 nel 2001, che sono 8 dalla notte dei tempi e sempre 8 sono. E sono loro il problema. Non Bersani. Che ne pensate?
Ciao, a presto e buone campagne civiche.

Alessandro Natalini, Roma Commentatore certificato 25.03.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Lo stipendio NETTO dei 5stelle, come di tutti i Parlamentari, è € 5000. Quello che non va bene è che si tengono diaria e privilegi. Questo spiega perchè il MoVimento non ha partecipato ai referendum anticasta, definiti da Grillo ''una presa per il culo per intascare i rimborsi''. Poi non lamentarti degli ''schizzi di merda''.

Pierfrancesco Catapano.

Pierfrancesco Catapano 25.03.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari gillini siete messi come il pdl cambia solo il capo sono solo fiero di quei parlamentari che hanno dato il loro voto a Grasso ed ora mi aspetto che coscienti della situazione diano mandato ad un governo con il pd dando la possibilità di fare poche cose ma importanti per il paese esempio la legge elettorale la riforma del lavoro pagare i debiti con le imprese cose che volete anche voi.il vostro benamato capo come vi ha trattato quando è venuto a Roma è sparito senza degnarvi di una visita.democratico?

GIANFRANCO ALLARA, pozzolo formigaro Commentatore certificato 24.03.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari 5 stelle, bravi! avete cambiato l'Italia. Ancora elezioni per completare il gregge e poi il gioco e' fatto!
Tagli, soldi, foglie di fico e altro, tutto bene. Io per conto mio sbarco il lunario dall' altra parte del mondo, dopo girovagare in Europa. Vi chiedo, luminari della rete, come mai tanti banner sul vostro gazzettino? Potessi io monetizzare i click di qualche milione di (baionette!?) -pecoroni-, sarei Ok per il futuro. Vi chiedo come mai il web "libero" da Wikipedia in poi si fonda sui contributi volontari(non vende nulla), come mai le grandi forze politiche emerse nei paesi civili si fondano anche loro solo sulla partecipazione.
Ma voi siete in Italia, via in marcia trionfale verso nuove elezioni, a sbucciare caimani..
Cordiali Saluti

PS: Monetizzare un blog, se le mie cifre sono corrette significa incassre (in media) 1centesimo x utente (pecora) che segue un vostro banner. Se poi spendono on line anche di piu'!!

Andrea Greco 24.03.13 06:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perche bisogna chiedere solo a Bersani di far firmare la riduzione dei benefici ai Parlamentari del PD? Gli altri sono, forse, meglio? Non credete che, invece abbiano maggiori responsabilità? Abbiamo dimenticato quale Italia hanno costruito nei decenni i governi democristiani, prima, il pentapartito, poi, e Berlusconi negli ultimi diciotto anni.
Non credi caro Beppe che l 'ammontare del debito pubblico, la proliferazione degli enti pubblici e in genere della pubblica amministrazione, con la conseguente moltiplicazione delle norme e dei soggetti istituzionali preposti, che stanno strangolando la nostra economia, siano da imputare prioritariamente a chi ha governato per decenni?
Non credo che siano impresentabili coloro che per mezzo secolo sono stati sempre sconfitti in ogni elezione, nonostante gli scandali le ruberie, le clientele ecc.. . Certo il PD e rimasto indietro, con una visione del lavoro tutta sindacale, con una incapacità di capire quanto ci sia bisogno di semplificare e ridurre gli apparati pubblici.
Sicuramente non ha ancora chiaro che la salvezza dell Italia passa per la drastica riduzione della spesa pubblica e per la riduzione di norme che, spesso, intralciano chiunque voglia fare qualcosa. Ma noi dobbiamo fare in modo che si realizzi un cambiamento o dobbiamo fare in modo che anche questa opportunità sia sprecata?
Insomma questo paese, almeno questa volta, potra' essere cambiato, oppure, anche, noi dobbiamo essere funzionali alla strategia del non cambiamento, come sempre avvenuto.
Prima la paura del comunismo, poi il terrorismo, poi i socialisti, poi i radicali, poi Berlusconi, poi la lega, e ora noi?
Non credi sia meglio discutere un accordo con il PD per fare un governo, finalmente, di cambiamento, e trattare le questioni che ci stanno a cuore, piuttosto che vanificare questa occasione e rimettere l'Italia in mano a Berlusconi?
Non credi sia meglio fare una legge per ridurre i compensi dei parlamentari, piuttosto che petizioni volontarie?

Margherita D., Amatrice Commentatore certificato 23.03.13 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito l'ennesimo discorso da "unti del signore". Io ho ragione e voi tutti, parlamentari di quei partiti che odio e disprezzo, dovete votare per me perché noi siamo bravi,belli e onesti.. invece noi non vi votiamo perchè siete tutti brutti, cattivi e ladroni. E fa niente che ci sono persone oneste tra di voi (vedi Grasso e Boldrini), perché diventano incapaci e delinquenti per il solo motivo di non essere con noi, e lo diventano anche tutti i milioni di persone che a torto o a ragione li hanno votati.. Chi se ne fotte di loro! Loro non sono cittadini come i nostri elettori che sono i cittadini di serie A.

Ora se abbiamo un po' di umiltà ascoltiamo anche gli altri e parliamo con gli altri.. Per ottenere il massimo.. forse l'obiettivo è ottenere il minimo così potremmo continuare a lamentarci e ottenere qualche voto in più alle prossime elezioni.. e nel frattempo la gente muore di fame

EVVIVA LA DEMOCRAZIA

Piero I. Commentatore certificato 21.03.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo sul blog :

Ps: I parlamentari del M5S avranno comunque diritto ad altre voce di rimborso tra cui diaria a titolo di rimborso delle spese a Roma, rimborso delle spese per l’esercizio del mandato, benefit per le spese di trasporto e di viaggio, somma forfettaria annua per spese telefoniche e trattamento pensionistico con sistema di calcolo contributivo. Ogni spesa dovrà però essere giustificata, rendicontata e pubblicata on line.

A QUANTO AMMONTA TUTTO STO BEN DI DIO? NON AVEVATE DETTO 5000€ Lordi E STOP!!!!
Che comunque per un cittadino mi sembrano pure troppi...

Piero I. Commentatore certificato 21.03.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe,
Sono più' di 20 anni che in televisione si continua a parlare nelle primarie trasmissioni politiche di abbassare, togliere, diminuire,cancellare,modificare,tutte quelle Condizioni economiche definite "stato di privilegio " (tipo abuso di potere politico ai fini privati personali) condizioni che non sarebbero dovute nemmeno essere prese in minima considerazione per rispetto del popolo italiano. Invece.............si continua a Parlare di cose scontate. Quando inizieranno i nostri. Governanti a discutere. Di. Progetti,strategie,modifiche,siamo molto in ritardo forse anche troppo ...................che DIO ci aiuti.
Ogni società' ha il tipo di politici che si merita.......ma si possono anche cambiare.
Forza grande Beppe.

Enrico Colasante 21.03.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo tu ed il tuo portavoce non riuscite nemmeno ad andare d'accordo sui dati degli stipendi dei parlamentari M5. Il tuo portavoce ha detto chiaramente in una intervista (sarebbe meglio che tu la vedessi almeno non faresti la figura del buffone-bugiardo)che gli stipendi dei vostri parlamentari sono esattamente come quelli degli altri parlamentari tranne che versano 2500 euro ad un fondo che non sappiamo da chi è gestito, o meglio da te e Casaleggio. Hai trovato il modo di fare altri soldi questa volta a spese dello stato?.

SERGIO C., rivalta di torino Commentatore certificato 20.03.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono troppi € 5000 per gente come Rostellato e Lombardi e per tutti gli altri grillini. Non sanno nulla di economia e di materie giuridiche, e soprattutto mostrano arroganza e inadeguatezza. I nostri dipendenti grillini in parlamento mi sembrano elefanti in un negozio di cristalli...Propongo di pagarli 1400€, paghiamo loro i contributi e le spese a pie di lista, poi se si comporteranno con giudizio li assumiamo e diamo loro aumenti di stipendio, altrimenti li licenziamo e ne cerchiamo altri nella società civile , ma con talento alla politica !!!

Roberta Burnelli, bologna Commentatore certificato 20.03.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti voi,
siamo punto e a capo,
stiamo facendo il gioco al massacro,
dei poveri,degli anziani,deigiovani e di tutta quella gente che votando movimento 5 stelle hanno pensato che qualcosa questa volta sarebbe cambiato.
Pura illusione!!!!!!!!!!!!!
Grillo cerca la sua fama per i posteri non pensando che ogni giorno che passa tantissima gente non ha più nulla da mangiare avendo perso un posto di lavoro che occorreva già ieri.
Se si vuole ottenere qualcosa va fatto questo governo e fare subito la nuova legge elettorale,
dando la possibilità popolo con le nuove elezioni di votare chi ci dovra' governare,tenendo conto che in democrazia vince chi ottiene più voti a prescindere dalle idee di appartenenza.
Non si và da nessuna parte con il sistema attuale e a pagare saranno solo le nuove generazioni.
Non servono altre cose le farà chi vince,altrimenti non ci sono speranze.

Michele T., Torino Commentatore certificato 18.03.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe Grillo,
per la prima volta nella nostra vita di elettori, la maggior parte della nostra famiglia ha votato il M5S. Abbiamo deciso di votare M5S per manifestare il nostro dissenso contro la corruzione diffusa in tutti i campi...
Ora, però, dopo aver dato, da cattolici, il nostro voto al M5S, ci sentiremmo traditi se al centro degli interessi dei parlamentari M5S ci fosse la "sopravvivenza" del MOVIMENTO invece di quella dei cittadini italiani, a partire dai più sfortunati. Sicuramente dalla Vostra "postazione" siete in possesso di notizie a noi sconosciute, ma con forza diciamo di non sentirci traditi da quei senatori del M5S che hanno deciso di votare per il Senatore Grasso come presidente del Senato. E' bene controllare la politica e far sentire la voce del "popolo". Ma questo deve essere fatto garantendo una governabilità che, difendendo i più deboli, riesca a creare un'Italia più giusta. Per favore, ora è possibile il cambiamento. Non sprecate il nostro voto: facendo valere i numeri in Parlamento, "permettete" all'Italia di VIVERE con un governo "francescano". Dario Pagano e famiglia

Dario Sebastiano Pagano 18.03.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ha detto Beppe più volte, siamo in "guerra" e pertanto non esiste votare secondo coscienza, ma solo secondo PROGRAMMA, chi ha tradito una volta lo farà ancora ed è un rischio che non possiamo correre se non vogliamo DISINTEGRARCI, mi auguro che questa gente venga CACCIATA a calci in culo perchè se con due giorni di governo siamo già in queste condizioni, figuriamoci tra due mesi? Ho ancora tanta fiducia nel Movimento, ma per favore fate in fretta "FATE PULIZIA" - Grazie.

raffaele domiziano 18.03.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe vedere un parlamento a costo zero, dove i parlamentari, che si sono candidati volontariamente, non percepiscono nulla nell'immediato, ma a fine legislatura fosse previsto un rimborso condizionato dagli obiettivi raggiunti e pubblicizzati nella campagna elettorale, diversamente avremo sempre parlamentari che cercano la poltrona a soli fini e vantaggi personali.

alvaro spagnoli, roma Commentatore certificato 18.03.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
appartengo alla fascia di età adulta (cinquantenni) che ha votato M5S. Volevo avvisare Grillo e M5S tutto, che quelli della mia età si aspettano molto da Voi, in questa legislatura. Quindi se necessario (talvolta) turatevi un poco il naso, ma cercate di cambiare quanto più possibile in questa legislatura. Noi cinquantenni non vi daremo altre possibilità se non le meritate sul campo, ovverosia nella legislatura, altrimenti tutto resta a livello di chiacchiere. Cordiali Saluti

marco mo 18.03.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe il movimento deve esprimersi con unità di intenti altrimenti è finita prima dell'inizio. PD e PDL si mangeranno i Cinquestelle ovvero li faranno a polpette. Vogliamo chiarezza subito ! I Cinquestelle che remano contro vadano via subito dal gruppo dei parlamentari. Per la presidenza della Repubblica fate subito un nome di alto profilo morale e civile , avulso dai partiti. Non si accetti un governo Bersani che è già riuscito a fare scouting come voleva. Per ma Grasso e Schifi sono uguali. Io ho fatto campagna per il cambiamento e non voglio inciuci con i lestofanti.Forza BEPPE!!

Michele Rinella 18.03.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe i ns. parlamentari devono lavorare per guadagnarsi lo stipendio e se questo vuol dire sbagliare in buona fede a me sta bene non approvo invece le mani in tasca ,possono gia fare molto per il paese e se sbagliano aiutiamoli senza cazziarli diamogli fiducia sin o le persone migliori in parlamento che votino sempre !!!!

giorgio marsaglia, torino Commentatore certificato 18.03.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

carissimo sig. Grillo e adesso cosa si fà? il 90% delle persone che hanno votato il M5S pensavano e pensano che i rappresentanti da loro votati ed eletti sarebbero andati in parlamento per portare avanti le istanze di cambiamento tanto necessarie al nostro paese e tanto promesse in campagna elettorale.pensavano e pensano di aver eletto delle persone libere di poter decidere secondo coscienza avendo fiducia in loro, pensavano e pensano che chiunque in parlamento facesse proprie le idee del Movimento potesse far parte integrante di questo grande progetto, pensavano ed ora non lo pensano più di aver trovato in Beppe Grillo una guida di alti principi , di alto spessore ed invece si sono ritrovati davanti ad un normalissimo comico che si è montato la testa autoeleggendosi a guida di tutto e di tutti. la delusione è evidente e palpabile nei tantissimi migliaia e migliaia di commenti che Lei continua a cestinare illudendosi quasi di essere un Intoccabile. ed invece Lei non è altro che un novello Icaro il quale tutto bardato di piume d'aquila voleva fare come le aquile stesse, avvicinarsi al sole ma la cera si sciolse Icaro precipitò e perì. io non le auguro di perire, anzi, ma le auguro di rinsavire al più presto e di concludere in maniera intelligente la sua ultima rappresentazione comico teatrale. lasci fare agli eletti sicuramente sapranno fare meglio di lei e del suo cerchio magico di clawn. grazie dell'attenzione Fabio Zanetti

fabio zanetti 18.03.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stato un errore buono votare Grasso.
Io mi sento rappresentata e non tradita da quei deputati di 5s.che ho votato.
A tutto c'è rimedio non cadete nella trappola.
L'espulsione o le dimissioni sarebbero un grave errore.

maria orlando 18.03.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito con interesse lo svolgersi delle elezioni per i presidenti di camera e senato, ed altrettanto interesse rivolgo agli accadimenti relativi al "tradimento" di alcuni dei senatori rispetto alle regole dell'M5S.
Sinceramente non sono in grado di fare un analisi politica tale da poter affermare, come fa Grillo, che l'accoppiata di candidati fosse una trappola tesa a spingere i senatori M5S a votare Grasso, credo piuttosto che ci sia da parte del PD stesso un patetico tentativo di riscattarsi dall'inerzia degli ultimi 20 anni in una settimana, per ovvie ragioni. Credo inoltre che i nostri senatori M5S abbiano votato in piena coscienza e che il loro allontanamento sia una mossa distruttiva. L'M5S e' lo strumento di noi elettori ed uno strumento deve essere si risoluto ma anche flessibile e in un certo qual modo reattivo. Io come cittadino ed elettore dell'M5S, sinceramente, non mi sento tradito dal voto dei nostri senatori, mi auguro che i Senatori che hanno votato per Grasso decidano di continuare il loro mandato, se da un lato hanno "tradito le regole" hanno comunque dato un segnale FORTISSIMO: all'interno del movimento esiste liberta' di pensiero non e' quindi la dittatura tanto paventata dai giornali e dagli avversari politici.

Andrea Raviola 18.03.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

vi ho votato e vi ho fatto prendere anche i voti dei miei familiari!!!!! e cosa ho ottenuto? che in pratica abbiamo votato per gargamella!!
siete peggio degli altri! avete TRADITO TUTTI!!!!

praticamente siete dei comunisti travestiti da grillo!

non vi voteremo mai più!! alle eventuali prossime elezioni, arriverete a malapena al 7 o 8 per cento!

T R A D I T O R I !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

paolo malesi 18.03.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Non ho letto, non ho visto pubblicato, il mio breve commento inviato ieri 17 marzo, che esprimeva apprezzamento per il voto dato da circa 10 senatori del Movimento per l'elezione di Grasso a presidente del Senato. Come mai ?

vittorio salvatore 18.03.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a Tutti,

Volevo esprimere la mia piena assonanza con le posizioni dette da Beppe Grillo, non dobbiamo farci infinocchiare scendendo al loro livello altrimenti verremo fagocitati ...la elezione del presidente del Senato avvenuta con il contributo di una parte dei nostri senatori ha permesso a loro di fare emergere le nostre contraddizioni sulla compattezza del Gruppo ....questa elezione doveva essere un affare loro, noi dovevamo far capire a tutti i cittadini quali fossero i giochi di palazzo ...invece ci siamo cascati come "PIVELLI"assumendoci delle responsabilità che non sono nostre...ora come potete vedere stanno scaricando su di noi quello che noi dovevamo scaricare addosso a loro..Se noi stiamo uniti sulle decisioni e li lasciamo fare scopieranno in poco tempo ....stiamocene fuori dal vecchio modo di fare politica ....dobbiamo lavorare perchè in pochi mesi siano"LICENZIATI" da tuttio

Grazie Sergio

Sergio Mazzolin 18.03.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto meglio le foglie di fico che le foglie di ortica. Detto questo è veramente desolante come si continua a girare a vuoto su questioni di secondaria importanza. Stiamo vivendo una crisi senza precedenti.Si è esaurito il modo di produzione capitalistico. Non è più possibile riprodurre e valorizzare il capitale attraverso la produzione manifatturiera ed allora si fa solo finanza (soldi con soldi). Il tutto segue un trentennio di redistribuzione regressiva del prodotto sociale con conseguente riduzione reale di salari, stipendi e pensioni e conseguente crisi irreversibile da sovraproduzione. Si "sostiene il potere d'acquisto delle famiglie con il credito al consumo, le carte di credito a rimborso rateale, i mutui "sub prime" ma poi i soldi devono essere restituiti e scoppiano le bolle che aggravano ulteriormente ed irreversibilmente la situazione. Il limite dell'M5S è di non avere o, almeno, non rendere palese una analisi strutturale della società, della composizione di classe ( utile, in proposito, la lettura di "La lotta di classe dopo la lotta di classe" di Luciano Gallino). Questi fatti però sono evidenti a chiunque voglia vederli. Bisogna allora affrontare con urgenza il problema di ripubblicizzare tutti i settori infrastrutturali (trasporti, energia, TLC, banche, siderurgia, la FIAT che per le montagne di denaro pubblico ricevuto da decenni è pubblica già da un pezzo per quanto riguarda il ripianamento dei debiti e rimane privata per l'appropriazione dei profitti, dcc.). L'uscita di corsa dall'EURO è l'altra grande priorità ("Democrazia vendesi di Loretta Napoleoni, quest'ultima da candidare peraltro alla Presidenza della Repubblica). Diamo sì battaglia anche all'interno delle istituzioni ma usiamo la forza del movimento per portare con continuità i cittadini in piazza e battere come il martello di "Thor" su questi punti vitali per un Paese che si sta inesorabilmente spegnendo.
Buon lavoro,
Francesco Provenzano


buongiorno,
sono un esodato, condivino parecchie decunce che voi fate e per questo vi ho dato il voto, però ora è ora di prendersi le proprie responsabilità, ci sono parecchi provvedimenti che bisogna approvare, la gente come me sta aspettando che venga risolto il problema degli esodati/cassa integrazione ecc. vi chiedo di trovare una strada per poter creare un governo e sistemare parecchie cose, io e tanti altri come che vi hanno votato se dovessimo ritornare alle elezioni non vi daremo più la fiducia, siete nelle condizioni di poter fare un governo con il pd e poterli osservare da vicini così da non permetrgli di fare gli errori del passato, Grillo avevi detto che votando te e come se votassimo a noi stessi e se io fossi a roma farei di tutto perchè questo paese abbia un governo, pensaci bene a non tirare troppo la corda, ripeto condivido tutto quello che hai detto in campagna elettorale ma ora devi dimostrae che stai pensando veramente al bene del paese.
buon lavoro
Fede

fede poli 18.03.13 13:02| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Se Il Movimento di Grillo vuole veramente cambiare l'Italia perchè non incomincia a fare quelle poche cose che sono comune anche al PD ?
Legge elettorale,dimezzamento dei deputati e senatori, finanziamento ai partiti e tante altre.
In politica ci si confronta ed è questo l'unico modo democratico per cambiare le cose per il bene del Paese
Se poi Grillo vuole cambiare il Paese con la speranza di ottenere il 90% di consensi sappia che solo le dittature riuscivano ad ottenerli con la forza ma poi hanno fatto tutte una brutta fine .
Siamo concreti, iniziamo a cambiare quello che si può fare subito ,l'Italia ha urgente bisogno di cambiamenti, per favore facciamoli questi benedetti cambiamenti e spogliamoci di tutte le ideologie.
Con tanti volti nuovi in parlamento adesso abbiamo veramente l'opportunità di cambiare.
Per favore non perdiamo questa occasione, diamo un volto nuovo e pulito al nostro Paese,
GRILLO Basta litigare, basta interessi di parte insieme con buona volontà puoi veramente iniziare a cambiare se veramente è questo che vuoi.

che veramente adesso questo parlamento

Gennaro Casolaro 18.03.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

vorrei solo rammentare a grillo che prima ci si mette la faccia,sia la sua che quella del suo gurù casalecchio, secondo che la dittatura salvo quella di LUKASCENkO TANTO AMATA ANCHE DAL BERLUSCA, oltre a quelle dei paesi arabi dove esiste anche la schiavitù quasi tutto il mondi più o meno è democratico quindi si convinca che i suoi parlamentare non sono dei burattini in mano a lui e a l'altro ma sono persone che hanno una personalità ed un cervello non lobotomizzato come già pensa il suo gurù inoltre in italia il famoso motto "credere obbedire e combattere" NON è PIù DI MODA.

GIOVANNI CROTTI 18.03.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

AI CITTADINI ITALIANI

- VOLETE UN GOVERNO SUBITO ?

OOOOOOOOO

VOLETE NUOVE ELEZIONI SPERANDO CHE IL

MOVIMENTO 5 STELLE PRENDA IL 100% ?

QUESTO è IL PROBLEMA

Mario Fabretto, LECCO Commentatore certificato 18.03.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho una curiosità: i parlamentari del M5S votano solo leggi che essi presentano? Se le stesse sono presentate da altri sono respinte perchè foglie di fico?
Bisogna aspettare che il Mov. abbia il 51%?

nicola palmieri 18.03.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO TI FACCIO UN APPELLO:
mi dispiace per quello che è successo al 5 stelle:
1 - quelli che hanno appoggiato grasso non hanno capito l'astuzia, l'arguzia e il perbenismo semplice e falso di bersani presentando i suoi noni PER BENE, mentre i nomi dei 5 stelle presentati IL GIORNO PRIMA, non sono stati neanche presi in considerazione da loro, solo se pensavano a questo non ci cascavano
2 - stai attento alle varie testimonianze false di negativita sul movimento, basta niente e tu lo sai, cambiare pensiero
3 - non è possibile che dopo una campagna elettorale portata avanti con quella grinta e mettendoci la faccia, ti devi sentire dire "ho votato con coscenza" e che tu sei "uno" e basta
riunisci tutti compari fisicamente perche senza guida sembrano tanti presuntuosi e senza riconoscenza,

lodato 18.03.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Cari grillini insistete ! Chiedete a tutti i politici una riduzione significativa del proprio stipendio. Non disperate se continuerete a fare questo primo passo le prossime elezioni saranno vostre. Coerenti ! Lavorate all'unisono o verrete macinati dagli ingranaggi ben oliati della vecchia politica!

Claudio Amantia 18.03.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Dandovi il voto praticamente ho votato "gargamella",sono molto deluso ,io come molte altre persone che frequento e conosco non voterò mai più per voi!!!sono stato tradito!!!

roberto attilia 18.03.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

i signori cittadini del M5S eletti al parlamento sono stati informati che votare con coerenza significa rispondere agli elettori? Oppure credono di essere stati unti e pertanto possono fare ciò che vogliono?
Vorrei ricoradare loro che questo è il motivo per cui il 25 % degli elettori ha scelto di non votare il vecchio sistema.
rispondere alla linea di un movimento/partito non significa sottostare ad una dittatura ma rendere conto al popolo che lo ha eletto delle scelte fatte.
Il Popolo Italiano è riuscito a mettere in difficoltà interi apparati di partito, vuoi che non riesca a sbaragliare questi poveri illusi alle prossime consultazioni?

alessandro cipollina 18.03.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI OGNI TANTO VEDO QUALCUNO CHE SI E' ILLUSO CON LE PROSSIME ELEZIONI DI ARRIVARE AL 100%, RESTIAMO CON I PIEDI PER TERRA, CI SIAMO ANCHE NOI ADESSO NELLA STANZA DEI BOTTONI E GLI ERRORI CE LI FARANNO PAGARE COME I PARTITI CHE ERANO AL GOVERNO........... MEGLIO SBAGLIARE TENTANDO DI FARE QUALCOSA DI UTILE CHE SBAGLIARE FACENDO NIENTE

Paolo Pajusco 18.03.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trattamento economico dei parlamentari:
dati tratti da: http://www.camera.it/383?conoscerelacamera=4 e http://www.senato.it/1075?voce_sommario=61

Stipendio mensile: 5000 euro
diaria: 3500 € si tolgono 200€ ad ogni assenza, quindi si prendono solo se si è effettivamente a Roma. Ora, in qualunque ditta se vai a lavorare lontano ti pagano vitto e alloggio, non te lo paghi col tuo stipendio, è un di più.
Rimborsi spese: 3700€ queste sono spese extra, tipo: devo votare una legge, ma non posso conoscere tutto di tutto, quindi mi affido a degli studiosi che mi dicano se quella legge farà danno o va bene, oppure vado a sentire il parere di alcuni imprenditori o associazioni di categoria su una legge, gli pago il pranzo, ma mica li ho visti per me, li ho visti per il lavoro, in qualunque ditta paga la ditta. Ho bisogno della segretaria che mi tenga nota delle cose da fare? In qualunque ufficio la segretaria non la paga il dipendente ma la ditta.

Spese di trasporto: 1100€ al mese, pari a 578 litri di benzina
13 km con un litro,(dati presi da 4 ruote per un audi a6) per fare 130 km (dati 100 km di distanza da casa all'aereoporto e 30 dall'aereo porto a montecitorio) servono circa 10 litri di benzina per la sola andata, quindi sono circa 29 viaggi. In questo però, ci sono anche l'eventuale acquisto dell'auto, il deperimento, il meccanico, l'assicurazione, il bollo. Credo che in qualunque ditta i dirigenti siano trattati allo stesso modo.

Spese telefoniche: 250 € al mese. Non mi pare gran che

assistenza sanitaria: come molte ditte il parlamento ha l'assistenza sanitaria integrativa che ogni deputato paga con 530 € circa mensili

assegno di fine mandato (tfr, suppongo): il deputato versa 785 € al mese che per 12 mesi fa :9420, ma a fine mandato prende l'80% di una sua mensilità ogni anno, quindi 4000 €


pensione: per i nuovi eletti vige il sistema contributivo: tanto hai versato, tanto prendi.

Quindi gli eletti del M5S rinunciano solo al tfr? Tutto qui?

silvia stuani, caravaggio Commentatore certificato 17.03.13 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non siate ipocriti.
Non è lo stipendio da ridure; quello è fisso e ne conosciamo l'importo.
Dovete rinunciare ai rimborsi, al treno e aereo gratis per voi e familiari; ed al cinema e teatro; ai parco-giochi.
Dovete rinunciare e far rinunciare alle auto blu.
Stamane la Boldrini vi ha giá lavato la faccia. È andata al Quirinale a piedi e con la scorta ridotta a due uomini...
Dovete eliminare tutte le agevolazioni ed i privilegi di chi non é piú né deputato né presidente. Togliere i vitalizi; togliere le pensioni d'oro...
Mi fermo qui, perché tanto giá só che state in Parlamento solo a fare i provocatori e non farete un accidenti per migliorare lo stato di fatto. Voi non date la fiducia? E noi non vi daremo il voto. Semplice, no?
Fra quattro mesi riabbasserete la cresta e dovrete chiedere perdono. E non tornate in Sicilia, nemmeno a nuoto.

Gian Cambro 17.03.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
ho sentito oggi in TV che Sgarbi ha detto che il M5S è fascista ed è anche una setta come scientology e che Grillo è ignorante.
tenete sotto controllo tutti quelli che attaccano il ns. M5S in modo grave, comunque non me lo aspettavo da Sgarbi (?!).
Poi, sarà forse stato meglio dare le presidenze al PD, comunque PD e PDL sono la stessa cosa, anzi, il male peggiore è il PD.
Cercate informazioni anche da chi non è più in parlamento per smantellare il marcio che è in quei palazzi. Non dimenticate mai che il PD è più pericoloso del PDL perché lavorano ad un livello più sofisticato!
Cercate dei pentiti che siano disponibili a parlare e rivelare le cose sporche fatte fino ad oggi dai vecchi politici. Ricordate che è più facile far parlare il capo del PDL che quello del PD sulle cose sporche fatte dai politici. Dovete cercare di far parlare il capo del PDL, se si pente potrà usufruire del libero espatrio.
Credo che a parte il programma del M5S, i cittadini che hanno votato il ns. Movimento principalmente con l’intento di voler assolutamente mandare a casa tutti i vecchi politicanti (PD-PDL & CO.), non deludiamoli.
Chiedete subito una legge per l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, la riduzione dei parlamentari, la riduzione degli stipendi. Il denaro è il punto debole dei corrotti!!!! Non dimenticatelo. Questi crollano se gli togliete i soldi, altrimenti ce li avremo ancora per 1000 anni tra i piedi.
Ciao

Nicola P., Corsico Commentatore certificato 17.03.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI I SENATORI CHE HANNO VOTATO GRASSO E BRAVI TUTTI QUELLI CHE DARANNO LA FIDUCIA AD UN
GOVERNO con Bersani e il PD E TU, GRILLONE, NON TI PERMETTERE DI SPAVENTARLI PERCHE' SENNO' TI LASCIANO forza con
nuove risorse democratiche Eugenio Critelli

eugenio critelli 17.03.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Serve una legge che riduca gli stipendi a tutti i parlamentari ed alti dirigenti pubblici non basta la riduzione volontaria

Ottavio raggi 17.03.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia e' un paese pieno di contraddizioni.
Il fatto che gli italiani abbiano votato Berlusconi e la sua corte di servi e mignotte per un ventennio, la dice lunga sulla moralita' degli italiani. Pero' sembra che una parte di essi abbia finalmente capito e aperto gli occhi.
A Grillo si deve il merito di essersi accollato l'onere di salvare il paese da una deriva morale ed economica che purtroppo ha gia' fatto danni irreparabili.Il cammino per la rinascita e' finalmente avviato ma bisogna stare molto attenti perche' i risultati raggiunti possono essere vanificati da atteggiamenti o troppo drastici o troppo accondiscendenti. Le votazioni di ieri per l'elezione alla Camera e al Senato dei rispettivi presidenti ha visto alcuni deputati e senatori grillini prendere la giusta decisione: non si poteva correre il rischio di vedere il candidato pdl prendere la seconda carica dello Stato perche' il M5S non deve, in alcun modo, fare da stampella ai vari partiti. "Navigare a vista" è l'unico modo per andare avanti senza il pericolo di farsi male. Ogni giorno potrà portare una conquista valutata al momento e appoggiata se arrecherà vantaggio al popolo italiano tutto. L'elezione di due persone elette per la prima volta e così rappresentative della società civile, non poteva lasciare indifferenti. Godiamoci questo momento senza avvelenarlo con minacce o preisioni catastrofiche. Il passo successivo, la formazione del governo, vedra' sicuramente i deputati grillini vigili e il pd sara' anch'esso costretto a fare quello che non ha mai fatto prima: non mercanteggerà con chicchessia e valuterà bene le persone da presentare. Se i nomi sono di assoluta garanzia per tutti quelli che auspicano effettivi cambiamenti nella gestione della cosa pubblica, aspettiamo le leggi che andranno a proporre e, se queste sono giuste, votarle senza tentennamenti.
Il buon senso deve guidarci perche' e' in ballo la vita di migliaia di famiglie.

eugenia m., torre annunziata Commentatore certificato 17.03.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Bella cosa è venuta fuori con l'elezione del Presidente del senato, chi è andato contro l'ordine di scuderia si deve dimettere e subito; (bisogna mostrare che siamo tutti decisi a portare avanti le cose che dice Beppe, non bisogna marciare in ordine sparso altrimenti!!!). E' troppo facile ottenere la fiducia di Beppe, ancora più facile tradirlo, che non si ripeta questa cosa, altrimenti perderemo consensi. Tutti con Beppe.

Mario Quadrini, Santopadre (FR) Commentatore certificato 17.03.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo il popolo ha bisogno di prove,questo vale anche x il papa,donate il 50% dei vostri beni alla caritas ,altro che ridursi gli stipendi i parlamentari ,dai un segnale che sei veramente grande buffone sei peggio di berlusconi,sei furbo come lui,lo hai imitato ,ma il popolo non e scemo come credi,mostra al mondo dona,hahahaahahahahaahahahahahah ,sei un bleff anzi al poker e ammesso il belff,l'inganno e proibito tu sei l'inganno lo proveremo con prove che arriveranno da costa rica,il nano in tunisia ,e tu in costa rica,grazias a deus

giovanni lanzetta (kompagno), belo horizonte brasile Commentatore certificato 17.03.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

il pd imprestabile??figuriamoci la banda composta dei grillini di ex pci dc ,pdl ,fascisti ,anarchici,estermisti destra e sinistra ,altro che setta ,sono il movimento piu' schifoso del mondo,a parte i poveri disgraziati disoccupati frustati ei poveri pensionati attratti a suon di donazioni sul conto di grillo ,avvoltoi ,sei un dittatore senz aesercito ,il tuo esercito ti mandera' a vaffanculo loro non hanno i tuoi soldini e le ville e 11 societa'in Costa Rica x resistere alla crisi e alla tua vendetta di pscopata,ti ababndoneranno quanto capiranno riamrrai tu e i drogati e casaleccio il milionario e il tuo lurido blog di estremisti

giovanni lanzetta (kompagno), belo horizonte brasile Commentatore certificato 17.03.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Invece di pensare come risparmiare 2/3 mila euro per parlamentare, pensate a come risparmiare i 400 MILIAIONI di euro di costi di nuove elezioni (per parlare solo dei costi vivi).

T P., Carnate Commentatore certificato 17.03.13 15:19| 
 |
Rispondi al commento

beppe non farti infinocchiare da Casaleggio

danilo f., orvieto Commentatore certificato 17.03.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

evviva il movimento 5 stelle abbasso Casaleggio

danilo f., orvieto Commentatore certificato 17.03.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra di aver letto che i parlamentari grillini percepiranno 3600 euro di rimborsi per spese telefoni, lo stesso che percepiscono gli altri parlamentari. Ora mi chiedo: con 40 euro al mese hai telefonate illimitate verso tutti (40 x 12 = 480) e il resto cosa serve? non vi sembra eccessivo?

Altro punto. Mi sembra che nel movimento manchi la proposta di dimezzare il numero di parlamentari... Non l'ho letta nello statuto.

Non vorrei fare le pulci ma alcuni punti non li condivido...

Alessandro Pinton 17.03.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo cominciamo bene continua cosi' e' vedrai che sodisfazione ho ti fai rispettare ho vai ha quel paese come tutti gli altri io credo in te quindiprovvedimenti immediate .

vincenzopola 17.03.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GRASSO CI INGRASSA! .-|||


AL BANDO CHI SBANDA! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo in questa sede al Consigliere Regione di Sicilia Cancellieri:Il giorno dello spoglio delle schede elettorali ci hai mostrato in televisione un sorriso quanto mai eloquente quando si delineava proprio qui in Sicilia un trionfo del nostro Movimento.Oggi proprio al loro esordio i senatori SICILIANI(così si dice)hanno dato la possibilità ai giornali di scrivere che ha TRIONFATO la linea Bersani.Simulando il trasformismo televisivo di un volto direi che il tuo sorriso potrebbe divenire AMARO.Sono deluso del comportamento di questi GRILLETTI Siciliani(così li ha chiamati il Sig.Carlo Alberto Tregua in un editoriale del Quotidiano di Sicilia) a quanto pare già assorbiti da un protagonismo decisionale in netto dissenso dalla linea del nostro movimento e dovrei proprio vergognarmi dato che vedi caso sono siciliani e in un certo senso sono pure io che li ho portati lì dove si trovano.Quando prima delle elezioni fu pubblicata una lettera di una certa VIOLA,condivisa da alcuni candidati del Movimento,io sommessamente mi sono permesso di esprimere un certo timore che,vedi caso,oggi si è verificato e purtroppo da parte di miei conterranei ! Debbo condividere in pieno quanto scritto da Beppe Grillo nella odierna lettera e volgere un triste sguardo verso coloro che hanno deciso di suicidarsi,che decidono di chiudere imprese,negozi ed attività commerciali,verso gli ex benestanti avviati verso la povertà,a tutti coloro che vanno a chiedere un pasto alle mense assistenziali e infine a coloro che hanno creduto ad una svolta nel vero senso della parola votando per il MOVIMENTO 5 STELLE ?Io sono un NISSENO e per questo mi rivolgo a te Cancellieri e ti prego di riflettere su ciò che ha scritto un tuo conterraneo deluso e fortemente amareggiato.FRANCO BONGIORNO

Franco Bongiorno 17.03.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

non so se qualcuno del M5s abbia votato dando la preferenza a Grasso, anzicchpè scheda bianca, ma se lo ha fatto, secondo me, ha fatto benissimo ! .Cosa sarebbe successo se non ci fossero stati questi pochi voti di preferenza in più? Ritengo che ci sia qualche cosa che forse andrebbe rivista relativamente alla libertà di espressione di questi parlamentari che sono stati mandati con le elezioni politiche al parlamento per rappresentare i cittadini che li hanno votati. Chi dice che contrastare il candidato del PDL non fosse una legittima aspirazione di chi ha votato M5S

lilia quartararo, cefalù Commentatore certificato 17.03.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, fai rendere conto del perchè hanno votato una persona diversa dai nostri. Io ho votato M5S perchè non si accordino su incarichi ma su proposte.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 17.03.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti, vi siete comportati egregiamente. Soprattutto avete agito con coerenza e sono particolarmente lieto che alcuni di voi abbiano votato per Grasso. Se avesse vinto Schifani vi avrei abbandonati in un secondo. E non tanto per Schifani che cmq e' una persona per bene ma solo perche e' schiavo di Berlusconi e lo difende anche quando e' indifendibile e soprattutto perche rappresenta la vecchia politica della casta, degli inciuci e degli sprechi.

Roberto Perrone 16.03.13 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Con un po' dei soldi , prendete a Bologna una cetrale LENR impatto ZERO combustibile ZERO , e sbattetela in faccia alla PRESTIGIACOMO , CLINI , HERA ,ENI & C.
che ci stanno impestando di centrali biomassa , biometano , turbogas , cogenerative , in cambio del 20% della bolletta Enel!..
.. sicuro potrete andare al 51% ,

MAURO INITALY Commentatore certificato 16.03.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo,bravi M5S,tenete duro che alla fine avete costretto Bersani a mettere dei canditati nuovi per la camera e senato.
Sono contento che al senato alcuni grillini abbiano votato Grasso dimostrando che a volti nuovi,comportamenti M5S nuovi.La casta non ha voluto votare nessuno del M5S,la paura fa novanta,ha ancora una volta dimostrato che vuole cambiare solo a chiacchiere.Dobbiamo costringerla se necessario anche andando a nuove elezioni tanto con questa classe politica non andremo da nessuna parte.Sono troppo impegnati a non perdere le poltrone e soprattutto l'immunità parlamentare (vedi fine di quelli che l'hanno persa).Forza Grillo,forzaM5S,viva i cittadini onesti,Viva l'Italia del rinnovamento.Piero Gargiulo

Piero Gargiulo 16.03.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe,
Il grande cambiamento e' iniziato,abbiamo avuto finalmente il piacere di assistere a n.2 grandi eventi,il primo e la luce che avete portato a livello politico a tutti i cittadini italiani.Il secondo e' la grande porta che ha aperto il nostro grande. PAPA FRANCESCO al mondo intero .Queste porte rappresentano la speranza , la voglia di cambiamento,la luce.Valori che i media e altri mezzi di comunicazione non hanno saputo comprendere e portarli alla gente in modo chiaro.
Per il grande PAPÀ FRANCESCO dico che mi sento più vicino
Alla chiesa come non mai.
Per il movimento 5 stelle dico di rimanere compatti senza abbassamento di guardia ,il traguardo della grande vittoria e' vicino.
I primi furbetti della politica hanno già iniziato a fare le valige gli altri, le dovranno fare lo stesso......non abbiamo bisogno di chi ha portato la nostra Italia in serie in 3 categoria.
Forza movimento 5 stelle.

Enrico colasante 16.03.13 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Queste decisioni dovrebbero essere gridate agli italiani evidenziando che tutti gli altri partiti e deputati non aderiscono. Su questi argomenti i media fanno orecchio da mercanti e quindi resta a noi dare voce più forte possibile per informare gli scettici.

luigi coniglio, Foggia Commentatore certificato 16.03.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'avessero detto in qualche tg, doveva essere la prima notizia, sti giornalisti venduti!!!!

Graziano Petrella 16.03.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Buon pomeriggio, non soltanto tagliare lo stipendio dei parlamentari, ma tutti gli stipendi dei manager statali e non permettere più di una carica, per quanto riguarda i giudici, è inutile strapagarli perchè non vengano corrotti, abbiamo tanti esempi di corruzione.Bisogna riformare la prescrizione, portarla solo sul reato,esempio se un reato ha 6 anni di prescrizione e chi l'ha commesso viene preso il giorno prima della scadenza, la prescrizione decade e la persona viene rinviata a giudizio e ne uscirà o colpevole o assolta. Le prescrizioni ci sono costate una caterva di soldi, sono come un cane che si morde la coda

Saverio Grassi 16.03.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Togliamo il vitalizio ai politici.........
Disponibile solo dopo i 67 anni e nel momento in cui non si ricopre più nessuna carica istituzionale, aboliamo il cumulo delle pensioni sopra i 3.000 €. ed i senatori a vita. E con questi soldi salviamo più esodati possibili.

Salvatore Valenti 16.03.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Non comprendo il comportamento suicida di Bersani, tornerà fra le braccia sul giaguaro e dei barbari, invece di tirarsi indietro e mandare avanti una persona più intelligente, presentabile e seria.
Ma anche voi, siate un poco più elastici, pur mantenendo un intransigente serietà.
Avete finalmente l'occasione di cambiare l'Italia, occasione che non si sa se si ripresterà più.
Molti elettori, forse anche io, di fronte ad un intransigenza così assoluta, potrei avere dubbi sul rivotarvi, anche se l'alternativa è tragica.
Spero tanto per l'Italia, per tutti gli italiani, per il nostro futuro, che andiate al governo, anche se dovrete fare qualche onorevole compromesso. Non sparate cazzate sull'Euro, ci rovinate ancor di più, andate a Bruxelles e trattate, anche loro si stanno rendendo conto che la politica dell'eccessivo rigore e sacrifici, porta alla disoccupazione, crisi sociali e politiche.
Ricordate, che l'eccessiva rigidità, come quella che state mostrando, non ha mai fatto bene a nessuno. Darwin insegna che chi si adatta sopravvive, chi no sparisce. Rischiate di far tornare il maledetto Berlusca al governo assieme alla sua banda di ladri, oppure farci governare dai dinosauri del PD.
Aiutate l'Italia, vi prego.-

Bruno venturi 16.03.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno, ma la chiesa non doveva pagare l'IMU già dal 2012? Che fine hanno fatto i soldi che dovevano pagare allo stato italiano?

Enrico Pietrelli 16.03.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Io, i miei familiari e tanti amici e conoscenti siamo felici di aver votato 5 stelle. Siete una ventata di aria fresca in una camera con aria viziata, una speranza basata su fatti concreti e l'unico modo per ottenere quella democrazia che ci è stata negata per tanti, troppi anni! Continuate così, siete partiti bene. Io e tutti gli altri continueremo ad avere fiducia in voi. Vorrei dire due parole a chi ha avuto in malafede da ridire sul fatto che Beppe è un comico al governo. Dico a questi signori che nei tanti governi abbiamo avuto di tutto, delinquenti condannati che addirittura legiferano, ma anche donne dello spettacolo che di politica non capiscono nulla. Non solo Grillo è informatissimo su tutto e ha le idee chiare, ma a questo punto è meglio un comico al governo, che oltre alla coerenza mi mette allegria, di coloro che fino ad ora ci hanno fatto letteralemente piangere! Sei grande, Beppe!

Jerry Mansel 16.03.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma ci rendiamo conto della demagogia di quanto state parlando. Parliamo di numeri: Debito Pubblico 2.024miliardi di euro pari a ca. 33mila euro per ogni italiano,bimbi in fasce compresi(60milioni di italiani).
Sapete quanto si risparmierebbe con il dimezzamento delle spese dei parlamentari portando l'indennità da 12mila a 6mila euro? ca. 70milioni di euro pari a poco più di 1euro procapite, e un pò di più si otterrebbe con il dimezzamento dei parlamentari e degli stipendi (ca. 102milioni di euro all'anno di risparmio). E gli altri 32.999euro chi li paga? Datevi da fare, date un governo all'italia. Date fiducia all'estero e agli imprenditori e lavoratori. L'italia OGGI ha bisogno di questo e non di quaquaraqua.

Pino Carlà Commentatore certificato 16.03.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani ha proposto Laura Boldrini a presidente della Camera. Se non sbaglio è la stessa Boldrini che a metà degli anni 90 ha dato vita ad u progetto - finanziato con soldi pubblici - per promuovere la nascita di imprese "giovanili" e l'occupaziuon e dei gioven i in Puglia. Dopo un grande battage iniziale non si è saputo più n iente. Sarebbe interessante conoscere quanto è costata questa iniziativa e che frutti ha dato.Quante imprese sono nate , cosa hanno prodotto,quanto sono durate?


Tutti del M5S, rappresentate la Speranza degli italiani onesti, non lasciatevi abbindolare dai ladroni e soprattutto non cedete a chi Vi userebbe per continuare a farsi i propri affari. Continuate per come ben avete agito fin'ora. Nessuna paura se si torna alle urne, uscirete vittoriosi ed annienterete i rimanenti partiti. Non vi ho votato ma lo farò nel caso di ritorno alle urne, anzi farò gratuita campagna elettorale. W il M5S

Salvo Baldarotta 16.03.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spiace vedere che i grillini deputati e senatori si sono adeguati al malcostume politico!
In un momento in cui serve unione fra forze politiche per superare un terribile momento della nostra economia,sembra sia piu'importante stabilire chi suonera'il campanellino alla camera o al senato

FABRIZIO GASPARELLA 16.03.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che con i 150 milioni di rimborso elettorale in 5 anni si dimezza il debito pubblico,inoltre con il dimezzamento dello stipendio dei parlamentari in 5 anni si risana l'Italia tenendo conto che si aggira circa a 600 milioni mensili, è possibile che Bersani non sa fare i conti?.

Ric Mar 16.03.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è solo pragmatismo sterile!!! bersani ha gia detto, e inserito negli 8 punti di sutura, che si parlerà di riduzione dei costi della politica.

E allora invece di propaganda di vago sapore anarco-dittatoriale PERCHE' NON COMINCIATE A PARLARNE????

SE L'IDEA E' SOLO QUELLA DI STARE A GUARDARE NON SI RIDUCE UN BEL NIENTE, ANZI, LE NUOVE ELEZIONI CI COSTERANNO ALTRI 450MILIONI DI EURO, ALLA FACCIA DEI 42MILIONI DI RIMBORSO RISPARMIATI.

Roberto Draconte, TV Commentatore certificato 16.03.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento

E quando firmano....

Marco Trionfera 16.03.13 06:57| 
 |
Rispondi al commento

Continuate così' , nessun compromesso con chi ha portato l'Italia allo sfascio , e se si torna a votare ancora il movimento 5 stelle vincerà' con ampia maggioranza . Non mollate siete la grande svolta per l' Italia .

Sergio Righetto 16.03.13 00:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco una cosa, se è vero che i parlamentari hanno un rimborso per spese telefoniche di 3.098 euro mese ed ad oggi con circa 50 euro mese si hanno tariffe che comprendono chiamate illimitate, sms illimitato ed internet compreso, COSA SI ASPETTA A RIDURRE ANCHE QUESTI COSTI!!!!!!

Gianluca Valle 15.03.13 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il suicidio del m5s sarebbe lo scendere a compromessi con i ladri che hanno rubato in questi anni! Cosa risolve l'Italia nel creare un governo di comodo? Niente, perché se non hai la maggioranza hai sempre l'opposizione che non ti fa deliberare gli interventi urgenti perché difende i suoi interessi. Se voto un partito voglio che sia quello a rappresentarmi, non mi sta bene l'alleanza col pd...avrei votato loro dato che sembravano i destinati a vincere. Il 25 % il movimento l'ha preso perché li vogliamo mandare a casa tutti!!!!

Alessio Nizzola 15.03.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S 'nato' in Parlamento il 15.3.2013 e morto in pari data !!!
Paradossale, ma è proprio così. Credo che oggi il M5S si sia suicidato in termini politici. Tanta fatica, tante speranze per nulla, per decidere di non utilizzare il potere di cui ora si è in possesso per iniziare a cambiare le cose, .... in preda alle fobie di un Grillo che mi ha profonodamente deluso, che ha lasciato che i livori legati al passato prevalessero sulla considerazione degli interessi degli Italiani e sull'amore per il Paese. Lo stesso egoismo di sempre in fin dei conti e con tante cose che ci sarebbe da fare e cambiare si continua a parlare del passato, di Berlusconi e Co, della P2 !!! Ma dove vivete, su Marte ???

Gianpiero P., Legnano Commentatore certificato 15.03.13 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credetemi
mi viene una rabbia sentire tutti i giornalisti Italiano contro i ragazzi del M5S,non fanno altro che sparlare, gettare fango, stanno già criticando (loro che hanno distrutto il paese Italia). Oggi Sgarbi si è superato in ca....
Ricordiamocelo. Pensate che Minzolini il famoso direttore del tg1 (farlocco)è ancora in parlamento come onorevole. Assurdo.

M5S dobbiamo cambiare tutto.

Marco, Cagliari, colle san michele

Marco 15.03.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

a scuola dal 1980, 2 lauree, 2 abilitazioni, 25 anni di precariato, mi daranno a settembre 2013 "esageratamente" 904 euro di pensione. Forza Beppe

Ewa Wojcikowska 15.03.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Considerato come hanno amministrato fno ad oggi, non sono sicura che rendere allo Stato l'esubero dei 5000euro di stipendio sia una buona idea. Domanda: Non si potrebbe invece pensare al microcredito come in Sicilia? Anche se sono ottimista ovvero, al prox giro, tutti a casa!!!

stella 15.03.13 20:45| 
 |
Rispondi al commento

VAI GRILLO NON MOLLARE,HAI DA FARE PURTROPPO CON UNA BANDA DI DX E SN, DI LADRI DELINQUENTI FARABUTTI.....

wanda 15.03.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente! che piacere vedervi, facce nuove e determinate. Ma che scompiglio avete portato! loro erano abituati a ritornare sempre, legislatura dopo legislatura ai propri posti, ci mancava il loro nome negli scranni! questa volta volta gli è andata male!Che dire poi della faccia di Gargamella, è proprio un uomo morto! Un ultima annotazione, mi ha colpito vedere sei o sette parassiti che dietro il presidente, spostavano la sedia, avvicinavano i microfoni, gki asciugavano il sudore per tanta fatica!! tutto per un modico compenso pari ad un cassa integrato. Sono stato ultimamente al parlamento Inglese, in quello italiano non son riuscito ad entrare perchè ci
voleva giacca e cravatta dati i personaggi che la frequentano, ebbene nessun commesso, nessuna pantomima !! siamo ancora una repubblica con le varie corti. Ha quanto avete da lavorare !!!

GIUSEPPE CORONA 15.03.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Firmate o tutti a casa.

Massimo Esposito 15.03.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà facile che firmino. Abbiamo visto ancora oggi con le votazioni alle Camere, che hanno poca intenzione di cambiare tanto che non decidono su nulla per paura di dover rinunciare a qualche succosa pietanza e, quindi si tengono aggrappati come il polpo. Credo però che questa volta non ci riusciranno.

Nicola A., Caltagirone Commentatore certificato 15.03.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Se volete vengo io a fare il presidente del consiglio......Come faccio quadrare i conti io a fine mese non ci riescono di sicuro i ministri dei vari schieramenti politici di prima seconda e terza repubblica.....azzz......

giuseppe c., provinzia de tattari Commentatore certificato 15.03.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, io dico la mia, io in mente una persona seria saggia che potrebbe fare il presidente del consiglio c'è l'ho. PAOLO MIELI

Pansini Antonio 15.03.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento


Estremamente fiducioso su grillo e le donne in parlamento.
per gli altri:speriamo bene....................

giuseppe L. 15.03.13 18:09| 
 |
Rispondi al commento

io credo che diminuire solo lo stipendio dei parlamentari non basti ,visto che il programma prevede l'eliminazione dei benefit( che sono inaccettabili perchè sproporzionati)e vedo che ciò non è avvenuto.Un semplice cittadino deve far rientrare nello stipendio che mediamente è già nettamente inferiore a 2.500£ tutte le spese e non capisco perchè per i politici non debba essere uguale. Finchè queste persone continueranno ad usufruire di tanta bambagia credo sarà impossibile che si adoperino per migliorere la situazione di difficoltà in cui vive la comunità che con un semplice stipendio non arriva più ormai neanche alla metà del mese.I politici devono toccare con mano quanto sono alti gli affitti, la benzina, le assicurazioni delle automobili, le bollette, ecc...personalmente sono delusa e amareggiata perchè avevo riposto in questo movimento tante speranze per un futuro migliore per noi e per i nostri figli, per una maggiore equità, ma aimè , credo che si siamo molto lontani dal dealizzare queste aspettative.Che tristezza!

maria farina 15.03.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SOLITA MENATA ALLA CAMERA E AL SENATO TUTTO COME PRIMA.SOLITI TATTICISMI, NULLA CAMBIA NULLA SI TRASFORMA.QUESTA SPETTACOLO INDECENTE COSTA ALLA COMUNITA' MIGLIA DI EURO AL GIORNO.

michelangelo ciacciarell, latina Commentatore certificato 15.03.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbe Grillo chiarire la questione dello stipendio dei parlamentari a 5 stelle????

Gio B 15.03.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo guarda che sono i benefit e tutti gli accessori da far scomparire ; rimangano gli undicimila lordi ma scompaiano tutti i vantaggi dal semplice bilietto in prima classe alla barberia di Montecitorio
Carlo

Carlo pellegrino 15.03.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi ho una diatriba con un anti grillo :
Mi potreste dire con precisione quanto sarebbe il risparmio mensile di ogni parlamentare in modo dettagliato ?
Grazie

Danilo Farelli 15.03.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Abolizione Del Voto Parlamentare Segreto

I Politici Pretendono Visibilità In Tv Per Spiegare Le Loro RagioniMa Perchè Si Da Loro La Possibilità Di Avere Due Facce Diverse, Una AgliOcchi Degli Italiani E Una In Sede Parlamentare?Questa Non E' Coerenza, E All'Insegna Della Trasparenza Sarebbe UtilePortare Avanti Questo Punto. In Quanto Chi Rappresenta Gli Italiani DeveAssumersi Davanti Agli Stessi La Responsabilità Delle Decisioni Che Prende.Sia Essi Rappresentanti Al Senato Sia Essi Rappresentanti Alla Camera.

Abolizione Del Voto Parlamentare Segreto

Antonio N. 15.03.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE, FARANNO DI TUTTO PER NON ANDARE AL VOTO.
SE M5S NON FOSSE ESISTITO A QUEST'ORA ERAVAMO GIA'ALLE URNE..... SANNO CHE HANNO PERSO.

umberto b., catania Commentatore certificato 15.03.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersaniiiiiii tu lo senti il bummmm????

Rolando carnevale 15.03.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho trovato un articolo sul sito dell'espresso al quale vorrei che qualcuno rispondesse:

http://dinicola.blogautore.espresso.repubblica.it/2013/03/15/12-788-euro-lo-stipendio-dei-deputati-grillini/

è tutto vero? o la solita macchina del fango?

Didio Allegretti 15.03.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo,
una domanda.

Ma perchè questi parlamentari unomini degli apparatti pubblici militari ect ect. devono prendere una o più pensioni chè supera ampiamente i 10.000 euro al mese.Perchè?Perchè?
Stipendi e pensioni che paghiamo noi. Se non cambia tutto ciò potremmo pagare tre volte le tasse che paghiamo chè il problema dell'Italia non sarà mai risolto.
Siamo certi che il M5S farà di questo una battaglia.
Forza Grillo, forza M5S.

MARCO, CAGLIARI, COLLE SAN MICHELE

Marco 15.03.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

FORZA GRILLO,

SIAMO IN MILIONI CHE FACCIAMO IL TIFO PER IL MOVIMENTO 5S. VAI AVANTI CON IL PROGRAMMA.
NON DIMENTICARE L'ELIMINAZIONE DEI VITALIZZI AI LADRI PARLAMENTARI.
RICORDA INOLTRE DI AVVIARE UN PROCESSO A TUTTI COLORO CHE SI SONO ARRICHITI INDEBITAMENTE. DEBBONO RESTITUIRE TUTTO CIO' CHE HANNO RUBATO. POI LA GALERA.

MARCO, CAGLIARI, COLLE SAN MICHEL

Marco 15.03.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA GRILLO,

SIAMO IN MILIONI CHE FACCIAMO IL TIFFO PER IL MOVIMENTO 5S. VAI AVANTI CON IL PROGRAMMA.
NON DIMENTICARE L'ELIMINAZIONE DEI VITALIZZI AI LADRI PARLAMENTARI.
RICORDA INOLTRE DI AVVIARE UN PROCESSO A TUTTI COLORO CHE SI SONO ARRICHITI INDEBITAMENTE. DEBBONO RESTITUIRE TUTTO CIO' CHE HANNO RUBATO. POI LA GALERA.

MARCO, CAGLIARI, COLLE SAN MICHEL

Marco 15.03.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che faranno l'inciucio...che tra ca 12 mesi si andrà a votare di nuovo e che...prenderemo il 40%...
Molte buone cose a tutti.
Marcello

marcello ferri, oderzo Commentatore certificato 15.03.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, aspettiamo spiegazioni in merito, per molti di noi le promesse fatta in campagna elettorale non erano solo parole......noi vogliamo veramente migliorare il nostro paese..... come sono convinto tutti quelli che credono nel movimento...... non disattendete le promesse.... la disillusione è un sentimento più forte della`essere stati derubati fino a ieri dalla vecchia politica....ASCOLTATECI

Giuseppe R. Commentatore certificato 15.03.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

questo e giustissimo la riduzione dei costi della politica,si deve puntare ora sulle tasse,soprattutto l"imu,se non si puo abolire almeno di ridurre le aliquote,sulla prima casa,se non si fa questo l"italia non riparte.

orazio sorbello 15.03.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

TOGLIENDO L'ISTITUZIONE DEL VITALIZIO CON IL SISTEMA RETRIBUTIVO (UNO SCANDALO CHE GRIDA VENTETTA!) ANCHE RETROATTIVO VORRA' DIRE CHE VERRANNO PAGATI ANCHE I VITALIZI DI 30 ANNI FA' SOLO IN BASE A QUANTO E' STATO VERSATO. SICCOME L'USURPATORE AUTORIZZATO AVRA' INCASSATO IN 30 ANNI DI VITALIZIO MOLTO DI PIU' DI QUANTO HA VERSATO .. NON GLI TOCCHERA' PIU' NULLA SE NON UNA PENSIONE MINIMA COME TUTTI QUELLI CHE NON HANNO LAVORATO! E VIVRA' SOLO DELLA RENDITA DEGLI INTERESSI(SE LI AVRA' RISPARMIATI) CHE IL VITALIZIO GLI HA PERMESSO DI OTTENERE!!

Rosario ., Savona Commentatore certificato 15.03.13 13:48| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

DOVETE FARE MOLTO DI PIU!! DOVETE RIUSCIRE A FAR ABOLIRE L'ISTITUZIONE DEL VITALIZIO CHE E' UN'INDECENTE OFFESA AL SENSO DEL PUDORE COMUNE ESSENDO SPUDORATAMENTE DA DECENNI LETTERALMENTE REGALATO CON IL SISTEMA RETRIBUTIVO FINO A POCHI ALL'ANNO SCORSO AGLI EX PARLAMENTARI CHE NON HANNO AVUTO UN DIRITTO ACQUISITO FINCHE' VIVONO MA UN0USURPARZIONE AUTO-AUTORIZZATA DA LORO STESSI DA QUANDO L'HANNO ISTITUITO (FORSE DA ALMENO 50 ANNI!)FACENDO DUE CONTI DELLA SERVA METTIAMO CHE CI SIANO IN VITA CIRCA 20.000 EX PARLAMENTARI PER UNA MEDIA DI ALMENO 50000 EURO ALL'ANNO LO STATO RISPARMEBBE ALMENO UN MILIARDO DI EURI ALL'ANNO!! VI SEMBRA POCO .. RISPONDETE A QUESTO ..

Rosario ., Savona Commentatore certificato 15.03.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Aggiunge poi Grillo: «I parlamentari del M5S avranno comunque diritto ad altre voce di rimborso tra cui diaria a titolo di rimborso delle spese a Roma, rimborso delle spese per l’esercizio del mandato, benefit per le spese di trasporto e di viaggio, somma forfettaria annua per spese telefoniche e trattamento pensionistico con sistema di calcolo contributivo».

In cosa si traduce questa raffica di voci?

Partiamo dai 5.000 euro dell’indennità “autoridotta”: essendo una cifra lorda, se fosse un qualsiasi stipendio di un qualsiasi lavoratore dipendente, applicando il comune regime Inps e Irpef alla fine si tradurebbe, più o meno, in un netto di circa 37 mila euro che, sempre diviso per le 12 attuali mensilità dell’indennità, significherebbe una busta paga mensile di circa 3.000 euro netti.

3.000 euro ai quali si sommerebbero (per volontà di Grillo) ogni mese 3.503,11 euro di diaria; 3.690 di rimborso spese per l’esercizio del mandato; 1.331,70 euro per le spese di trasporto e di viaggio (se la distanza per l’aeroporto più vicino è superiore ai 100 chilomentri); 258 per spese telefoniche; più l’importo relativo al trattamento pensionistico con sistema di calcolo contributivo che, dovesse essere uguale a quello che ogni mese versavano per esempio nel 2007 gli onorevoli per il loro bistrattati vitalizi, farebbero altri 1006 mensili.

Morale provvisoria: 3.000+3.503+3.690+1.331+258+1.006= i “cittadini” di M5S intascheranno ogni mese 12.788 euro netti

cioè appena 995 euro in meno di quello (13.783) che incassano i parlamentari “ladri” e “profittatori” che proprio Grillo vuole mandare a casa.

Con una piccola differenza, però: che i grillini, zitti zitti, in questo modo si fanno addirittura una doppia pensione. Quella Inps con le trattenute sui 5.000 euro lordi fissati dal leader e l’altra, se lo vogliono, con la “voce” del «trattamento pensionistico con sistema di calcolo contributivo» con tanto orgoglio evidenziata dal simpatico Beppe Grillo nella campagna #BersaniF

sara 15.03.13 13:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

12.788 euro: lo stipendio dei deputati grillini

Apprezzo i tagli ai costi della politica. Da qualsiasi parte provengano. E ho apprezzato quelli avanzati dal Movimento 5 Stelle, naturalmente. A partire dall’abolizione delle province, cosa ormai quasi fatta in Sicilia, e dalla riduzione delle spese delle Camere.

Figurarsi dunque la felicità davanti agli annunci di riduzioni degli stipendi dei parlamentari fatti da Grillo. Una felicità trasformatasi però alla fine in una grande sorpresa. La ragione? Il fatto stupefacente che alla prova dei fatti le riduzioni di Grillo riducono a poco o niente.

Vediamo perché in questo piccolo gioco di numeri.

Dice Grillo nella campagna #BersaniFallifirmare che «l’indennità parlamentare del “cittadino” portavoce del MoVimento 5 Stelle sarà di 5 mila euro lordi mensili invece di 11.283 euro lordi percepiti da tutti gli altri parlamentari. Il residuo sarà lasciato allo Stato insieme all’assegno di solidarietà (o di fine mandato)».

Primo errore: alla Camera dei deputati l’indennità lorda non è di 11.283 euro ma di 10.435,00 euro, mentre al Senato ammonta a 10.385,31. Dettagli? Forse, ma è bene ricordare come stanno le cose a chi quel Parlamento vuole aprirlo come «una scatola di sardine».

Secondo punto: la proposta di Grillo a 5.000 non innova granché perchè, gà adesso, deputati e senatori della loro indennità lorda iniziale finiscono per incassare alla fine proprio circa 5.000 euro. Il motivo è presto detto.

Nel caso dei deputati, sull’importo di 10.435 euro lordi dell’indennità vengono operate infatti le ritenute previdenziali (pensione e assegno di fine mandato), assistenziali (assistenza sanitaria integrativa) e fiscali (IRPEF e addizionali regionali e comunali). Il che porta il netto finale appunto a 5.000 circa con una decurtazione ulteriore per i deputati che svolgono un’altra attività lavorativa: per costoro, l’importo netto finale ammonta addirittura a 4.750 euro.

Aggiunge poi Grillo: «I parlamentari del M5S av

sara 15.03.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si può non aderire a questa proposta? Chiunque abbia un minimo di coscienza dovrebbe seguire il vostro esempio.
Chi vuole un'Italia più onesta deve fare il primo passo!! PD e PDL siete sotto i riflettori..riprendetevi un pó di dignità e di credibilità restituendo parte del vostro stipendio allo Stato, se non lo fate siete destinati a crollare..credo e SPERO che questa sia la vostra ULTMA OCCASIONE!!!!

Silvia Arb 15.03.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

E quando hanno il coraggio di togliersi certi provilegi, Italiani questi sono i politici che avete votsto? E allora teneteveli e basta lamentarvi

Harley Davidson 15.03.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Bravi Bravi Bravi!!!!!!!! E' questo che ci aspettiamo dai politici, un abbassamento degli stipendi e che facciano delle vere proposte di leggi per il popolo non per sistemare i loro interessi.....basta siete dei falliti PDmenoelle e Pdl......la pacchia e' finita,finlmente un po' di italiani si sono svegliati. Ora vorrei sapere che cosa faranno gli altri parlamentari.....certo agli occhi degli italiani non faranno una bella figura rifiutandosi di diminuirsi lo stipendio.....perderete molta credebilita' :-(.....per quella che ne e' rimasta!!!!!!! Saluto con grande ammirazione i parlamentari del M5S e avanti cosi'.Ciao

Cinzia T. Commentatore certificato 15.03.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti,
visto quello che mi appresto a scrivere premetto di non essere un pd-ellino, sperando così di evitare i soliti idioti che sparano cazzate su questo blog che, invece di essere, come dovrebbe, un luogo di libero scambio di idee è diventato il luogo di sfogo di una banda di imbecilli semi-analfabeti che lanciano insulti a caso su chiunque esprima un’idea non allineata alle direttive di regime.
Primo : segnalo (con la speranza di migliorarlo) che il blog ha una grande mancanza, non esistono temi aperti dal basso, si ha solo la possibilità di commentare quello che scrivono i capi e, a mio parere, non è sufficiente. I commenti, anche se interessanti, si perdono nel marasma di impropèri e vuoti gargarismi di approvazione. Una mia proposta è di aprire una finestra nella quale postare degli argomenti approfonditi di discussione, che siano opportunamente filtrati dalla redazione ( per non generare il caos).
Secondo : l’autoregolamentazione degli stipendi dei parlamentari a 5000€ + contributi è una barzelletta. Non erano questi gli accordi che erano stati presi prima delle elezioni. Come al solito si predica bene e si razzola male. Ma avete idea di quanto guadagna la gente che lavora? Rivedete al ribasso i 5000€ altrimenti vi beccherete un bel “vaffanculo!”.
Giuseppe

giuseppe andromeda, palermo Commentatore certificato 15.03.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

indenni tà lorda ok,ma ho letto che tra indennità di diaria etc arrivano a sfiorare gli 11.000 netti. QUALCUNO MI SPIEGHI SE è LA VERITà O NO'.

sara 15.03.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

I giustificativi e le spese documentate sono taroccabili e producibili ad arte.
Sarebbe meglio che oltre i 5000 euro lordi mensili tutto il resto fosse donato in beneficienza.

Paolo C. Commentatore certificato 15.03.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamattina ho letto che al COmune di Parme verranno tagliate alcune indennità. Già, ma tanto per cambiare dei poveri cristi, di chi cioè sfanga con 1220 euro al mese. Allora i casi sono 2: a) la notizia non è vera e vorrei una smentita argomentata. b) la notizia è vera e quindi abbiamo scherzato, tanto valeva votare qualcun'altro. Credo che tuti gli occhi siano puntati sulle mosse dei 5 stelle, da qualunque posizione provengano. Spiegazioni?

Agostina Vecchi 15.03.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Salve sono un elettore del M5S, ho 54 anni, lo dico perché molti giornalisti soloni dicono che questo è solo un movimento di ragazzi illusi, come al solito sbagliano.
Ho assistito ad alcune trasmissioni televisive che stanno denigrando e screditando gli eletti del movimento, dicendo che se anche dovessero fare una legge sul taglio degli stipendi a 2.500€, ciò che andrebbe nelle tasche dei parlamentari del movimento è di 11.500€ circa, dovuto a tutti i benefit e privilegi della casta (come se agli altri non andassero le stesse cifre).
Spero che ciò non accada , perché quelli che hanno votato il movimento hanno in mente un cambiamento totale EPOCALE.
Io sono d'accordo ad un rimborso delle spese, ma si può legare ad un contratto esempio quello dei metalmeccanici, che prevede che le persone che sono demandate ad una trasferta lavorativa abbiano un rimborso per il pernottamento il pranzo la cena e la colazione, nel caso dei metalmeccanici è di 40€ giornaliere, cifra improponibile (contratto firmato dai sindacati spacciandolo per una grande conquista quando si faceva consociativismo con la sinistra al governo, e dopo si meravigliano che non li hanno votati). E' chiaro che la cifra deve essere congrua, quindi 80€ al giorno è una cifra accettabile, si può tranquillamente soggiornare a Roma ( è chiaro che non si pernotta in un albergo a 5 stelle oppure non si mangia da Vissani).
Inoltre concederei 250€ mensili per il telefono e solo i viaggi da casa di residenza a Roma e non gli spostamenti dentro la città, è il massimo che si può fare in questi momenti.
Si dovrà inoltre legare gli aumenti ad un altro contratto come già detto ad esempio quello dei metalmeccanici, facendo in modo che l'aumento dei rimborsi parlamentari siano legati in percentuale a quello dei lavoratori, quindi se aumentano i rimborsi ai lavoratori aumentano quelli parlamentari.
Facciamo in modo che tutto ciò accada per far ritornare indietro le calunnie che girano in questi giorni in TV.

Alfonso Crescenzo 15.03.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi chi mi spiega questo? Ma è vero o è la solita campagna diffamatoria da parte del PD-l?

http://dinicola.blogautore.espresso.repubblica.it/2013/03/15/12-788-euro-lo-stipendio-dei-deputati-grillini/comment-page-1/

Alessandro Sarcinelli, Torino Commentatore certificato 15.03.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi, dobbiamo tagliare i costi della politica, ma fosse per me ALZEREI IL COMPENSO AGLI AMMINISTRATORI CHE LAVORANO BENE.
Il problema non è che prendono troppo, il problema è che lavorano male, sprecano, rubano .
Basta immunità parlamentare per reati di cattiva amministrazione.
Una legge Pio la Torre per sequestrare i beni ai politici corrotti ed incapaci.
Recuperare le ricchezze che si sono fregati con leggi leggine, decreti ad personam e ad aziendam.
Guardate che porcheria si sta scoprendo dietro al CNEL... non basta ridurre da oggi questi sprechi vergognosi, bisogna anche recuperare qualcosa da quello che si sono fregati.

Rodolfo B., Ferrara Commentatore certificato 15.03.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I pd-l idioti manco sanno fare i conti da elementari! Bè, spettacolo!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 15.03.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari pentastellati, un po' vicompatisto perchè nn avrete certo vita facile!! Gli italiani sono banfoni e pronti alle critiche ancora prima di vedere i risultati e così,nonostante abbiano accettato x decenni il pessimo comportamento dei partiti, ora c'è già chi è pronto a criticare dicendo che i tagli nn bastano e che1500/2000 sarebbero più che sufficienti x fare il parlamentare!! E' proprio vero che nn se ne fa mai una giusta!!! Comunque voi andate avanti x la vostra strada e cercate di cambiare l'Italia, può darsi che un giorno cambieranno (in meglio) anche gli italiani!!L.B. Torino

Laura Bagatin 15.03.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Onesta! Coerenza! Lealtà! Tre parole che ai politici italiani mancavano! Grandi!!!
Claudio.

Claudio Moro 15.03.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Art. 10 legge 361 del 1957

1. Non sono eleggibili inoltre:

1) coloro che in proprio o in qualità di rappresentanti legali di società o di imprese private risultino vincolati con lo Stato per contratti di opere o di somministrazioni, oppure per concessioni o autorizzazioni amministrative di notevole entità economica, che importino l'obbligo di adempimenti specifici, l'osservanza di norme generali o particolari protettive del pubblico interesse, alle quali la concessione o la autorizzazione è sottoposta;
2) i rappresentanti, amministratori e dirigenti di società e imprese v3) i consulenti legali e amministrativi che prestino in modo permanente l'opera loro alle persone, società e imprese di cui ai nn. 1 e 2, vincolate allo Stato nei modi di cui sopra

► che bella sorpresa!
il nostro portavoce Crimi, senatore pentastellato, lo farà presente in sede parlamentare insieme all'ineleggibilità di berlusconi!

quindi anche gli azzeccagarbugli alla ghedini sono del tutto ABUSIVI !

BEN!!


L’economista inglese Henry C.K.Liu ha scritto sull’incredibile trasformazione tedesca: “I nazisti arrivarono al potere in Germania nel 1933, in un momento in cui l’economia era al collasso totale, con rvinosi obblighi di risarcimento postbellico e zero prospettive per il credito e gli investimenti stranieri. Eppure, attraverso una politica di sovranità monetaria indipendente e un programma di lavori pubblici che garantiva la piena occupazione, il Terzo Reich riuscì a trasformare una Germania in bancarotta, privata perfino di colonie da poter sfruttare, nell’economia più forte d’Europa, in soli quattro anni, ancor prima che iniziassero le spese per gli armamenti“. In Billions for the Bankers, Debts for the People (Miliardi per le Banche, Debito per i Popoli, 1984), Sheldon Hemry commenta: “Dal 1935 in poi, la Germania iniziò a stampare una moneta libera dal debito e dagli interessi, ed è questo che spiega la sua travolgente ascesa dalla depressione alla condizione di potenza mondiale in soli 5 anni. La Germania finanziò il proprio governo e tutte le operazioni belliche, dal 1935 al 1945, senza aver bisogno di oro nè debito, e fu necessaria l’unione di tutto il mondo capitalista e comunista per distruggere il potere della Germania sull’Europa e riportare l’Europa sotto il tallone dei banchieri“.

Presta Nome, omselvarec@libero.it Commentatore certificato 15.03.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Comunque è incredibile la resistenza che fanno questi gruppi politici a dimezzarsi lo stipendio ed i numerosi benefit...denuncia il vero motivo per cui si trovano li. Non lo concepiscono di non avere tutti questi (ingiusti) privilegi..
Quella di questo movimento è una rivoluzione soprattutto culturale che scardina l'idea che il politico sia una figura intoccabile e che goda di privilegi assurdi.
Il grande pregio del Movimento 5 stelle è proprio il cercare di "normalizzare" il fare politica che deve recuperare il suo significato che è quello di "Amministrare la cosa pubblica per il bene della collettività" senza intrallazzi mafiosi e privilegi per nessuno se non per i bisognosi veri e le categorie più povere e in difficoltà. Non certo per chi va alla lezione di tennis con l'auto blu.

Veronica P., Livorno Commentatore certificato 15.03.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Salto nel buio ? Potrebbe essere invece un bel salto all'indietro. Non vi sfiora il dubbio di vere già fatto il pieno ? In molti dite: B e B sono la stessa cosa; sarà, ma com'è che alla fine torna sempre il B minuscolo ?
Invece di una gloriosa fine in battaglia, rischiate di fare la fine di un altro ben noto B: "voleva gli equilibri più avanzati, ci ha restituito gli avanzi più squilibrati" (LK su Bertinotti).

Dario P. Commentatore certificato 15.03.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo Beppe queste sono cose concrete e la politica come dici tu, deve essere dalla parte del cittadino e ha proprio beneficio.

Aldo Secco 15.03.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Il ministero ha calcolato per ogni singola vettura una spesa media annuale per i consumi di 3.300 euro a cui si deve aggiugnere l'impiego di 1,4 "unità" di personale. Che significa una spesa complessiva di circa 297 milioni di euro in consumi, più una cifra ancora da specificare riguardo l'impiego di circa 4.260 autisti, i costi relativi al noleggio e all'acquisto e la manutenzione delle vetture.

é un estratto preso su un sito online, si calcola che in italia pper "ora" sono state censite circa 160000 auto BLU............e 4260 dipendenti....................quindi facciamo due conti per i consumi si dice che costano circa 3300 euro? mmmmmmmmmmm io vorrei fare un' altro conto prendendo a riferimento i costi per KM che possiamo trovare sul sito dell' aci: una media di circa 70 centesimi al KM tutto compreso (tagliandi, assicurazione bolo ecc) stimando una media di percorrenza per auto di circa 8000 km anno = UN MILIARDO E DUECENTO OTTANTAMILA KILOMETRI....orca miseria!! fanno quasi 1 miliardo di euro + circa 100 miloni di spiccioli per i dipendenti.

Ed il censimento delle auto blu e riferito ad un campione del 26% delle amministrazioni pubbliche, quindi moltiplichiamo la cifra per 4, e dividiamola per due per essere bravi....


Cosa dirà ora gargamella, che non state rifiutando a una parte dello stipendio perché non siete veri politici, e quindi non vi spetterebbe comunque?
Bravi, personalmente sono soddisfatto, e mi auspico che la vostra azione serva veramente a ridimensionare tutti i costi, anche se quelle carogne non sanno cosa sia la vergogna e cercheranno di uscire indenni anche questa volta
Vedo con tristezza che molti non sanno che vuol dire lordo.

Luca M 15.03.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

dire 2500 e un conto, ma con gli altri benefici ad arrivare a 11000 e passa... non facciamo bella figura, bisogna dare un esempio forte, meditate valutate, ma cambiate perche sono troppi!

emiliano tremarelli 15.03.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Il problema dei costi della politica non sta né nello stipendio dei parlamentari, e neanche nel loro numero. Sta nei loro privilegi.
Quindi caro Beppe, non diciamo cazzate. Che i parlamentari si riducano lo stipendio di 2500 euro al mese, non ce ne frega proprio niente. Quello che ci interesserebbe, invece, è che rinunciassero ai loro privilegi, che sono soprattutto proprio in quei rimborsi, nei trattamenti di favore, nella possibilità di viaggiare gratis, nell'avere accesso gratuito ovunque...
Insomma... che rinuncino a benefit e rimborsi, piuttosto che ridursi lo stipendio di quei miseri 2500 euro.

Stefano De Santis Commentatore certificato 15.03.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

GRANDISSIMI! Sono sempre più con voi.
5000 € mi sembra una cifra dignitosa per una persona che lavora bene.
Non ritengo assolutamente che siano troppi visto la mole di lavoro pregresso da fare che non hanno fatto gli altri!
Inboccalupo,
regina m.

Regina Mures 15.03.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

"L’indennità parlamentare percepita dovrà essere di 5 mila euro lordi mensili, il residuo dovrà essere restituito allo Stato insieme all’assegno di solidarietà (detto anche di fine mandato)."
Molto bene... si tratta di un po' di più di 2500 euro mensili. Considerando che c'è chi lavora per meno della metà e chi percepisce una pensione che è meno di un quinto...
"I parlamentari avranno comunque diritto a ogni altra voce di rimborso tra cui diaria a titolo di rimborso delle spese a Roma, rimborso delle spese per l’esercizio del mandato, benefit per le spese di trasporto e di viaggio, somma forfettaria annua per spese telefoniche"
Qualcuno si è divertito a valutare a quanto ammontano questi rimborsi e questi benefit?
Sommati allo stipendio decurtato arriviamo a circa 11.300 euro mensili. Gli altri deputati, che non si tagliano lo stipendio, prendono circa 2.500 euro di più.
Ogni commento è superfluo, sono cifre che si commentano da sole...

Stefano De Santis Commentatore certificato 15.03.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE UN MOMENTO.

Per chi vuole realmente capire che significherebbe dare o non dare la fiducia ad un governo al fine di fare le legge e i punti piu' importanti.

In questo articolo si spiega molto bene le reali motiviazioni che portano la scelta del M5S a non poter fare alleanze di fiducia, ma allo stesso tempo spiega come esiste la possibilota' di fare i punti importanti per il paese.

Lo dico soprattutto a chi ha davvero voglia di capire e non a chi viene sul blog solo per fare polemiche oppure a chi non ha semplicemente chiaro il meccanismo parlamentare.

Vale davvero la pena leggerlo. Un saluto a tutti

http://www.byoblu.com/post/2013/03/13/Perche-non-si-puo-dare-la-fiducia.aspx#continue

Luca 5 Stelle Commentatore certificato 15.03.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

ARIA NUOVA SUL PIANETA TERRA:
Papa Francesco e Beppe Grillo cambieranno il mondo!
Viva l’Italia e buon lavoro ai parlamentari del M5S.

Edoardo Pellegrini 15.03.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe all'azione generale di pulizia che intendi intraprendere spero che un occhio lo si possa dare anche ai CAF ovvero a quella pletora di occupazione fasulla che concorre a mantenere tutti i carrozzoni sindacali laddove si annidano anche tante truffe allo stato. Sono compiti quelli dei Caf che potrebbero tranquillamente e con più rigore essere affidati al personale dei comuni per i quali questo diversivo ne aumenterebbe l'efficienza.

giancarlo bianchi, varese Commentatore certificato 15.03.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Siete bravi, nulla da dire (o meglio Grillo e chi c'è dietro a fare da "intellettuale" del movimento lo sono) a cercare vie d' uscita dall' assumersi responsabilità. La verità è che nemmeno loro si aspettavano questo risultato, risultato che li pone nella condizione di dover far qualcosa di più che essere i "cani da guardia" della democrazia (che immagine triste), li pone nella condizione di dover agire costruttivamente e quindi nella necessità di dover scontentare qualcuno e perdere quella purezza che solo l' essere contro può conferire...benvenuti nel mondo reale

jack bauer Commentatore certificato 15.03.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Grande esempio di trasparenza e solidarietà per un Paese con le pezze al culo. Sbagliato lasciare il denaro nelle casse dello Stato senza vincolo. Bisogna inserirli in un fondo con precise regole di utilizzo come ad esempio: Fondo Esodati o Riduzione Imu categorie deboli. Altrimenti voi fate sacrifici e la macchina statale mangia tutto il denaro non incassato, totale risparmio zero.

Caio Russo Udine 15.03.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

C'è un signore, un certo José Mujica, che qualche tempo fa è stato eletto Presidente di uno stato del sud america.
Diventato presidente ha rifiutato di vivere nel palazzo presidenziale, dicendo che sta molto meglio nella sua piccola fattoria senza acqua corrente, dove ha il secchiello per tirare su l'acqua dal pozzo.
Il suo stipendio da presidente è di 12000 Dollari ma lui ne prende 900, dicendo che non gli serve di più, anche perché nel suo paese c'è tanta gente che vive con molto meno.
Ebbene, se ci fosse un parlamentare, che dicesse:" non voglio 11000 euro al mese, ma me ne bastano 2000 tutto compreso, che è di più della cifra mensile con cui vive tanta gente nel nostro paese (ed è molto di più di quanto percepisce un Presidente)" diventerebbe un mito, come lo è diventato il sig. José Mujica nel suo paese.
Quindi forza! Potete anche fare di più...

Stefano De Santis Commentatore certificato 15.03.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Penso che 5000 lordi (più tutte le agevolazioni) siano eccessivi, calate calate! Io guadagno circa € 1300! 3500 lordi, con le agevolazioni, sono più che sufficienti.
Anche se vi ho votato, Qua nessuno è fesso!!!

Marco leonardi 15.03.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non bisogna uscire dall'euro, ne fare "movimenti" sbagliati, bisogna semplicemente ottimizzare le risorse e soprattutto ridurre il numero dei politici che non fanno e non hanno mai fatto un c.............e di quelli che restano ridurre gli stipendi i bonus le agevolazioni e soprattutto le pensioni di anzianita'..........fosse x me li metterei a 1200 euro al mese con 100 mila euro di debiti minimo.......noi ci viviamo da sempre loro non ce la farebbero mai...questi "UOMINI" x cosi' dire...

MARCO R., CATANIA Commentatore certificato 15.03.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

TSUNAMI. prolifico...ecco chi siete...
e Vaiiiii....!!!
non se ne poteva più di questi sciacalli...

Michele P. 15.03.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

1948-2013: dai Padri ai padrini della Repubblica?

"Ha ragione Beppe Grillo a dire povero Paese, e ho apprezzato l’immediata solidarietà che ha espresso ai giudici. Mi ha deluso invece l’invito fatto a Berlusconi di darsi alla latitanza"

Un articolo da leggere!!!

http://www.lavoroergosum.it/?p=1563

Mario A., Orbassano Commentatore certificato 15.03.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

L'euro ci conviene.
Quando c'era la la lira ho fatto un mutuo nel 92 ed ho dovuto restituire alla banca il doppio di quello che mi ha prestato. Adesso ho un'altro mutuo in euro fatto nel 2006 e ne dovro' restituire solo il 25% in piu'. Ucire dall'euro è una stronzata.

mauro 15.03.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se è giusto che "LORO" si prendono UN SACCO DI SOLDI CON LO STIPENDIO DA DEPUTATI O SENATORI NON DANDOCI INDIETRO il SERVIZIO DI UNA BUONA AMMINISTRAZIONE (MA SOLTANTO INDEBITAMENTO) allora
E' giusto avere un REDDITO DI CITTADINANZA!!!

gio cl 15.03.13 08:30| 
 |
Rispondi al commento

COMINICIAMO MALE, ANZI MALISSIMO

Piede sbagliato anche qui, come a Parma, dove la prima cosa che è stata fatta è stata quella di cercare un nuovo direttore generale, come se un comune fosse una spa. Ma come? i politici non dovevano avere uno stipendio pari alla media salariale italiana? Il taglio delle indennità è minimo, le altre voci, aggiunte a questa portano a un raddoppio delle entrate. Scusate, ma se uno vince un concorso a Roma o viene assunto da un'azienda, prende forse 5000 e passa euro lordi al mese e in più il rimborso delle spese sostenute per andare o vivere a Roma?
Prevedo un veloce declino del MoVimento. Peccato. Purtroppo i soldi fanno gola a tutti.

a b 15.03.13 08:22| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Va benissimo tagliare gli stipendi a chi, fino ad oggi, ha avuto privilegi e benefici insopportabili sulle spalle del resto della popolazione. Però non basta.
Non so se sia vero che, in fondo, lo stipendio sarà tagliato di soli 2500 euro mensili netti, lasciando nel bonifico mensile percepito 11000 euro. Se così fosse c'è un problema, un grande problema nei confronti di chi vive con poco più di 1000 euro al mese, se ha ancora un lavoro, o con molto meno se è tra chi ha perso il lavoro.
Altro problema è ciò che sta avvenendo a Parma. Li mi sembra che non ci sia quasi nessuna differenza concettuale di gestione della cosa pubblica, a parte forse, per lo meno finora, l'onesta dei rappresentanti del consiglio comunale.
Però il voler far tornare i conti tagliando gli stipendi già bassi dei dipendenti comunali mi sembra una cosa già vista, un provvedimento alla Monti: prendo i soldi dove sono sicuro di poterli prendere, senza andare a rompere troppo i coglioni a chi i soldi ce li ha davvero.
Questo non va proprio bene. Come non va bene il pensiero che le finanze dello Stato sono disastrate anche a causa del costo eccessivo dei dipendenti pubblici. Non va bene nel momento in cui c'è una corruzione valutata in 70 miliardi di euro l'anno...
Badate bene, la valutazione tiene conto di quello che il corruttore versa al corrotto per ottenere l'appalto, il favore, ecc. ecc. Ma quanto si intasca poi il corruttore grazie all'intercessione del politico, dell'assessore, del direttore generale, del funzionario, del dirigente?
Se andassimo a valutare solo quanto denaro pubblico è passato nelle tasche delle imprese che hanno ottenuto appalti corrompendo ci accorgeremmo, quasi certamente, che quella somma di 70 miliardi potrebbe essere moltiplicata per 3, 4, o forse anche più.
Ed allora come è possibile pensare di andare ad intaccare lo stipendio di un dipendente pubblico, che è mediamente di 1200 euro, decurtandolo di 80/90 euro mensili per ripianare i conti? E' una scelta scellerata!

Stefano De Santis Commentatore certificato 15.03.13 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi non mollano un centesimo, bisogna andare a prendergielo.
Poi, con una legge, inseriamo quella Islamica per chi ha rubato.
Aumenteranno le pensioni di invalidità, ma sono 260 euro al mese contro quello che si prendono ora, ci guadagnamo un sacco.

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Come già fatto presente da altri, non eravammo partiti da E.2.500,00? stipendio, secondo me, da ritenersi non solo congruo ma anche più che dignitoso dal momento che poi questa gente e tu Grillo lo sai molto meglio di me, avrà il rmborso di tutte , MA PROPRIO DI TUTTE le spese sostenute nel corso del mandato. Rimborso tra l'altro effettuato in maniera forfettaria e non come personalmente vedrei più giusto ai fini della trasparenza, giustizia, equita ' a piè di lista'.
Inizio ad avere qualche perplessità..!!!!

luanaevangelisti 15.03.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ho condiviso tutto con te sin dalla nascita del movimento. Hai dato voce e speranza a tutti gli italiani onesti e pensanti. Ora però le cose son cambiate

Mario Mari 15.03.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento

..attenti al caimano che vuol entrare nellla compagine governativa...vanificando ogni buon progetto...

almagemme 15.03.13 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao amici 5 stelle.....
Sbaglio o da quanto scritto si stanno distribuendo alcuni punti chiave di tutta la voglia di cambiamento? Si era partiti con 2500 euro netti al mese (stipendio più che dignitoso per un qualsiasi lavoro) ed ora si parla di 11000 euro al mese netti? Volevo farvi notare che in italia esiste un gratta e vinci che si chiama turista per sempre che paga 10000 euro al mese..... i nostri amici permetteranno in parlamento sono turisti per sempre? Spero che tra un Po non si parli anche di unirsi al PD.... Beppe..... vogliamo capire il senso di tale decisione......illuminateci....... Garzie

Giuseppe renzulli 15.03.13 07:29| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Sarno,
sono tanti i punti in comuni ma non credo che alla fine sia tu il più idealista, guarda che M5S è davvero molto concreto, pochi punti e semplificazione...

Spero non sbagliarmi e spero che alla fine anche il M5S dia una mano. Io sarei per sfruttare la grande occasione, un governo di alto profilo che unisca il paese e lo pulisca un pò, ma per far questo occorre la collaborazione di tutti..

Tutti devono fare la loro parte nel paese perchè toccherà a tutti, spero quindi che Bersani faccia un passo indietro (per quanto gli 8 punti sono anni luce avanti rispetto alla terribile agenda Monti se ki tenga) si trovi un premier super parte e si convinca quei pezzenti del PDL che sono andati a far casino nel tribunale (che purtroppo rappresentano ancora la parte più benestante del paese) a scaricare Berlusconi e mandarlo in pensione, il motto dei prossimi gioni e soprattutto di chi lo ha votato in tutti questi anni dovrebbe essere:

VAI IN PENSIONE TU CHE PUOI, VISTO CHE A NOI L'HAI TOLTA, E TI LASCIAMO ANCHE UNA CAMIONATA DI MIGNOTTE.

Ebbene si sono per la grande coalizione con anche Grillo dentro, si fa una riforma per ognuno e vediamo chi usa la carta migliore ogni volta.

Come nel baseball quando si scelgono le prime serie dai college. Chi fa ostruzione perchè ce da difendere l'interesse di turno, che sia una categoria rispetto ad una altra gli altri due passan oavanti nella scelta. Si cambierebbe l'italia in una legislatura perchè ognuno la spiegerebbe alla sua parte.

Un pò comè successo con Monti e che questa volta ognuno ha il potere di veto sugli altri 2 , è uno spettacolo.

Ora ti stupirò... con un altro ragionamento proprio su questa vicenda....

Io credo che Monti (come progetto) non fosse neppure partito male, sebbene uomo vicino a Goldman Sachs era ispirato al modello liberista,si capisce benissimo che sotto c'era una sorta di accordo come quello che ti ho definito sopra. Poi è finito in un disastro..per colpa del PDL.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 15.03.13 06:55| 
 |
Rispondi al commento

Non ce la farete mai. Ve lo dice uno che in gioventù ha fatto il portaborse per un politico. In 6 anni ho comprato due appartamenti. Dopo 6 anni il mio politico è stato trombato e gli è stata data la "classica" poltroncina in uno dei tanti enti inutili. Ora io da 20 anni ho un lavoro onesto con cui riesco a malapena a pagarmi il mutuo. Quando si entra nel paese dei balocchi nessuno riesce a restare onesto, vista la facilità con cui è possibile fare soldi facili. Basterà che due o tre politici grillini "crollino" davanti al paese dei balocchi e la stampa dirà "Siete come tutti gli altri" e il sogno finirà. Siete destinati a fallire, il paese dei balocchi corrompe anche gli animi puri come lo ero io ! Auguri !

cuneo giovanni 15.03.13 04:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo! Complimenti per la congruenza. Forza e coraggio!

Gianluca Toccacieli 15.03.13 03:47| 
 |
Rispondi al commento

Il PD e il PDL si diminuiranno gli stipendi?
E' una vera bella barzelletta.

roberto bonezzi 15.03.13 03:43| 
 |
Rispondi al commento

cosa succederà quando certi salumieri col forcone in mano che hanno votato m5s vedranno disattese le loro aspettative?

luca s., roma Commentatore certificato 15.03.13 03:05| 
 |
Rispondi al commento

state attenti,ci stanno prendendo per il culo!
spariscono post,oppure li lasciano per mostrarsi democratici,ma cancellano la valanga di voti favorevoli che hanno preso.

tana pe' i fascisti antidemocratici!

fate attenzione,che sono questioni serie.

io vi lascio,che non c'è niente da fare.
cambiano le mosche,ma la merda è sempre la stessa.

luca s., roma Commentatore certificato 15.03.13 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto la Puntata Lultima Puntata del Programma su La7 di Santoro, nessuno dopo aver appresso del Suicidio di tutti gli Imprenditori veneti menzionati nella trasmissione e le accuse ai Politici chiamati responsabili di quelle morti nessuno si è alzato e scusato nessuno che si assume le responsabilità di cio che è avvenuto e avviene in Italia,
be fatemi dire a me qualcosa innazzi tutto Non dovete uccidervi mai per nessun motivo specialmente per quei disonorevoli politici che vengono cosi liberati da un problema che loro hanno creato, le cose cambiano e se no chi se ne frega di una casa o un auto o di saltare il pranzo o perche nostro figlio non puo andare all università , la vita prima di tutto, e poi ragionate , non siete i soli ad essere nella merda siamo in tanti e quindi una soluzione si trovera per forza di cose, e se no ci aiuteremo a vicenda, lo so ,non so, come, ma ho fiducia nella creativita e spirito di sopravvivenza dell uomo nella Vita, quello che voi dovete capire, queste sono le Parole che un Politico o un giornalista o chiunque appena avuto sentore di una drammaticità in diretta debba dire al vasto pubblico che ascolta la trasmissione, invece di dire sempre non è colpa mia io L ICI l'ho tolta poi ho avvallato l IMU , sono convincenti con gli altri perche hanno convinto loro prima di tutto hanno la dialettica autodifensiva per abitudine e cio li rende immuni ad ogni accusa come Berlusconi che nella sua difesa e convinto dei teoremi complottistici come Craxi lo era a suo tempo, sono processi mentali automatici che il cervello specialmente in persone allenate come quelle che vediamo nei talk show in Parlamento nel Governo . che usano di continuo senza neanche accorgesene,, Ora Capite perche Grillo e il Movimento non vuole avere niente a che fare con tali psicopatici, ora capite perche il Movimento diserta Santoro e tutti i talk show fatti solo per garantire un profitto con la vanita dell apparire con la dialettica insulsa e per questo ipnotica che alla

Arrigo G., Rapallo Commentatore certificato 15.03.13 01:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Lenin
ti facevo più giovane , ma non stare male per i tuoi 60 anni , mio marito ne ha due + di te eppure non mi sembra vecchio . Io ne ho 47
Grazie per il termine stonzetta , anzi il diminutivo mi dà quasi fastidio , vorrei proprio essere stronza in pieno al 100% .
Ma ora tornando alle cose serie cosa c'è che non va?
Non puoi nella tua vita di uomo fare di qualcuno la causa dei tuoi mali e io lo so che tu lo sai .
Cioè penserai mica che la causa dei mali dell'Italia di oggi siano belusca e gelmini
Lo sai che non è così però e sempre bello avere un nemico numero uno , diciamo che è più facile , credo che il demonio sia stato inventato per lo stesso motivo , il bene e il male .
Ehi Lenin continua pure a darmi della stronzetta, ma vista l'età il diminutivo non si addice
tanto io mica mi offendo
Mi sono imposta di scrivere su questo blog sino alle prossime elezioni , perché ho espresso un voto per M5S e poi mi sto un po ricredendo
Vedo che questo blog non ha quasi commenti e quindi senza nessuna ambizione (il 50% sono zucche vuote senza speranza) rispondo giusto per persguire il sogno del vostro maestro che comunque non interviente mai , buon per lui meglio da fare
In pace
Roberta

Roberta ferrero, ceresole alba Commentatore certificato 15.03.13 01:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cio che state facendo è in perfetta armonia con quello preannunciato nella campagna elettorale e ora, ancor più di prima sono ORGOGLIOSO di avervi votato, sono certo che non ci deluderete. L'ingordigia sarà la ghigliottina di chi ha abusato del sistema a danno dei cittadini onesti e lavoratori. La bramosia del denaro e della vita super lussuosa dovrà essere ora l'anticamera della disperazione ... prima di essere spogliati dei loro averi (sempreché non dimostrino di averli realizzato con onestà e correttezza) e di essere buttati a calci a cercarsi un lavoro per vivere. Ragazzi ... restate sempre uniti in questa retta via e avrete l'appoggio di tutti i cittadini onesti. Non lasciatevi ingannare dalle sdolcinate parole che vi verranno sussurrate nelle orecchie ... sono vampiri ... e al primo vostro rilassamento ... vi salteranno al collo ... non distraetevi neanche per un attimo. Non pensate ad una vita di lusso ... immaginate per i cittadini una vita semplice, gradevole, senza le ansie velenose di sopravvivenza … è solo questo ciò che cerchiamo … che tutti gli onesti cittadini chiedono. Queste persone rappresentano i vostri nonni, i vostri genitori, i vostri figli e/o nipoti, se ne avete o se pensate di averne. Bravi, mi sento come chi sta leggendo un menù ricco di pietanze semplici ma che lascia immaginare un gusto favoloso. Vorrei tanto arrivare "alla frutta" rappresentata dall'immagine di "quella gente" che state combattendo "andar via con la valigia di cartone legata con la corda e con il cuore pieno ... non di speranza come gli emigrati ... bensì di vergogna e disperazione". Una scena del genere sarà per tutti gli onesti un dolce stupendamente gradevole, un immaginario bicchiere di champagne e tanti bellissimi fuochi d'artificio. Bellissimo. Datemi un pizzicotto, è un sogno ... forse ... irrealizzabile? Chi lo sa! Io mi accontenterei di ... un fac simile. Ciao ragazzi. Forza! Non siete soli ... alle vostre spalle ci siamo tutti noi. Un abbraccio. Nonno Mino.

cosimo l., Cosenza Commentatore certificato 15.03.13 01:24| 
 |
Rispondi al commento

5000 euro mensili sono tantissimi. Il resto non va restituito allo Stato: lo Stato va abbattuto e sostituito con uno Stato di tipo diverso.

Marta Boninsegna 15.03.13 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Via i privilegi... Anche le auto o le agevolazioni di altra natura, 5000 euro al mese è già un super stipendio! Continuate così!

Danilo Palumbo 15.03.13 01:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sai che c'è?
in italia ci sono troppi..
cavalieri..
e smacchiatori...

blackandavid 15.03.13 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Passaggio da euro a lira caso : Mutuo casa
questa sera ho posto una questione alla quale il caro Lenin ha risposto , ma vorrei che altri prendessero in caso l'argomento
Perché ovviamente questo blog non è un caso tra me e il caro Lenin
La questione posta ere : se passiamo alla lira chi ha un mutuo casa dovrà pagare comunque in euro o in lire le proprie rate ?
Secondo Lenin la risposta è euro e quindi cazzi di chi ha il mutuo
Tutta la tribù cosa ne pensa ?
Oh vivete tutti in casa già di vostra proprietà e già pagata ! Che culo !!!
Grazie per intervenire
Questa non è una questione da non prendere in considearione !!!!!!!! Pleeeeese

Roberta ferrero, ceresole alba Commentatore certificato 15.03.13 00:45| 
 |
Rispondi al commento

è arrivato il momento e sono bravissimi i nostri ragazzi che rispondono ai giornalisti in modo gentile e fermo. Alla fine l'unico messaggio fermo e chiaro è quello trasmesso dal Movimento 5 stelle gli altri cincischiano e Bersani si guarda bene dal dichiarare che il pd mette come primo punto l'abolizione dei diciamo rimborsi elettorali ai partiti. Altro punto la firma di tutti i deputati per uno stipendio unico e rimborsi spese trasparenti e comprovate. Quando faranno e se faranno questo potranno chiedere un confronto sugli altri punti di riferimento.
Ma non lo faranno e si profilano nuove elezioni. Daranno la colpa al movimento se non si farà un governo ma meglio tagliare i rami secchi e aspettare qualche mese in più. Speriamo che si faccia un governo di traghettamento che possa fare le leggi indispensabili e urgenti anche per intervenire per le situazioni disperate e per salvare le imprese che stanno tracollando.
Questi sono giorni storici dove si mettono le fondamenta per cambiare totalmente la vecchia politica......Il pdl è patetico e non so proprio come possa attrarre ancora voti...potenza dei rimborsi IMU
Grande Travaglio, lo vorrei proprio come Presidente del Consiglio ma lui vuole rimanerne fuori proprio per poter dire con voce soave terribili verità......degno erede spirituale del Grande Montanelli....buona fortuna in Parlamento....grazie grillo....

liana f., bogliasco Commentatore certificato 15.03.13 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLORA BRAVISSIMI I NOSTRI ELETTI GENTILI E FERMI,PER PRIMA COSA TUTTI I DEPUTATI DEL PD DEVONO FIRMARE IL NUOVO CONTRATTO DEGLI STIPENDI UNIFICATI A QUELLI DEL MOVIMENTO 5 STELLE E NATURALMENTE L'ELIMINAZIONE TOTALE DEI COSIDETTI RIMBORSI ELETTORALI. SOLO COSI SI POTREBBERO INIZIARE TRATTATIVE PER UN EVENTUALE GOVERNO.
MA NON CREDO CHE BERSANI ACCETTI INSISTE SUI NEBULOSI 8 PUNTI CHE NON CONVINCEREBBERO NESSUNO.
TERIBILI LE INVOCAZIONI DEGLI OPERAI E PICCOLI IMPRENDITORI MA CI DEVONO DARE IL TEMPO DI 0RGANIZZARCI IN PARLAMENTO PER CERCARE DI RIMEDIARE ALMENO IN PARTE AI DISASTRI PROVOCATI DA 20 ANNI DI MALGOVERNO QUANDO NON ERAVAMO PRESENTI.

renata p., genova Commentatore certificato 15.03.13 00:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno rubato fin ora e avrebbero continuato a farlo se Beppe non avrebbe formato questo movimento, presto saranno circondati da gente comune che ci rappresenta in parlamento e non i soliti politici-ladri... Forza ragazzi, avanti cosi che l'aria e l'italia sta cambiando!

antonino battino Commentatore certificato 15.03.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno paura di rimanere senza soldi ?? solo per ricordare una cosa, ovviamente non so se i dati sono corretti, ma sicuramente qualcuno piu introdotto di me puo appurarli in modo appropriato, tra fondazioni ed organizzazioni varie, il PD o suoi esponenti possiedono piu di 3500 immobili. Con quali soldi siano stati acquistati, io non lo so, ma penso che sia arrivato il momento di metterli in vendita per pagarsi le spese della loro politica e dei loro stipendi !!! non devono, ne loro ne altri, ricevere piu soldi dallo stato, lo stato siamo noi !!

alberto ., genova Commentatore certificato 14.03.13 23:53| 
 |
Rispondi al commento

1948-2013: dai Padri ai padrini della Repubblica?

"Ha ragione Beppe Grillo a dire povero Paese, e ho apprezzato l’immediata solidarietà che ha espresso ai giudici. Mi ha deluso invece l’invito fatto a Berlusconi di darsi alla latitanza"

Un articolo da leggere!!!

http://www.lavoroergosum.it/?p=1563

Mario A., Orbassano Commentatore certificato 14.03.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

A beppe quel PS alla fine è peggio degli 8 punti di Bersani, non si capisce un cazzo !!!

Diaria, rimborso delle spese per l’esercizio del mandato, benefit per le spese di trasporto e di viaggio, somma forfettaria annua per spese telefoniche (che ho letto sia 250E/mese), ecc. Visto che si fanno sempre le pulci agli altri sarebbe il caso venisse calcolato il tutto all'euro anche per noi. Ci puoi dire quant'è il costo lordo omnicomprensivo ? Incluso oneri, assicurazioni, tfr (se c'è non so'), ecc. Se alcuni costi so' variabili ci dici di quanto possono varià, ma facci fare 2 conti precisi.

E comunque a me non frega nulla di risparmiare 10 centesimi l'anno voglio gente capace e onesta e se costa tanto non fa niente (vorrei sapere con precisione quanto però).
Magari mettiamone di meno, la metà basta.

I bravi manager o i bravi calciatori il mercato se li contende, alla guida del paese voglio il meglio (e non ho detto che voglio buttare i soldi)...

Andrea B. Commentatore certificato 14.03.13 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani vuoi fare l'accordo politico col M5S
comincia a dare il buon esempio, taglia gli stipendi
ai tuoi debutati e senatori a 5000 euro e non prendere i rinborsi elettorali e poi il resto verrà
da solo.

Corrado 14.03.13 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente qualcuno fa fatti e non parole. Bravi a voi.... Speriamo che il buon senso abbia la meglio!!!

Claudia De Minico 14.03.13 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Francesco ha pagato il conto dell'albergo.
Per quelli che lo circondano e gli ALTRI del Paese Ospitante : IMPARATE STRO_ZI !

[Felicemente Ateo]

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 14.03.13 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo se tutti i parlamentari facciano da bravi la loro dichiarazione dei redditi annuale. Sarebbe utile un controllino, oltre che da parte del M5S, anche da parte del Ministero delle Finanze, con una sezione speciale (ihi ihi ihi).
Bravi i grillini che si tagliano gli stipendi da sè; a tutti gli altri parlamentari, farei fare uno "stage" in un paese islamico, (lì agli sgraffignatori non tagliano gli stipendi ma le manine), sottoponendoli alle leggi locali, con effetto retroattivo.

Gabriella Clari, A-3564 Plank am Kamp Commentatore certificato 14.03.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lenin 5 anni fa lo scriveva qui,su questo blog...con altro nick
[Antonio Desani e poi LeninDiPietro]

« affrontare la crisi con un berlusconi al comando è come andare sotto la neve in mutande, dopo ci saranno solo macerie »
... se ci sarà un "dopo"....

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/14/pizzarotti-contestato-da-200-dipendenti-pubblici-basta-tagli-in-busta-paga/530568/

- BISOGNA CAPIRE CHE E' UNA CORSA CONTRO ... IL TEMPO CHE E' PASSATO IN CUI TRA NANI BALLERINE E TECNICI HANNO AFFOSSATO E DISTRUTTO IL PAESE!

E' INUTLE STARE A FARE GLI "ELETTI DEL SIGNORE" ...DI FRONTE A TALE SCEMPIO!
A MENO CHE SI VOGLIA LA VERA GUERRA CIVILE !

Un operaio della Bridgestone a Servizio Pubblico: "4 minuti di videoconferenza per mandare tutti a casa senza più un lavoro e chiudere una storia di 50 anni. La Bridgestone ha approfittato della situazione politica che c'è in Italia".

Rocco Rana, indignato della Bridgestone: "Noi vogliamo un governo stabile che risolve i problemi degli italiani. Non che fanno i teatrini tra di loro. Si devono riunire e discutere dei problemi attuali".

Alessia Lisco, indignata Bridgestone: "chiudendo la bridgestone possiamo creare un precedente storico. Si chiude un'azienda sana, perchè non possono farlo le altre?"


Forza ragazzi. Siamo l'esempio a questi morti!!!

Roberto Sciuccati 14.03.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In casodirinumerazione dei debiti e credito in lire avviene a mercati chiusi e sarà valido solo in Italia e non nei contratti internazionali e BOT etc compresi sia pubblici che privati.

Si avvierà la svalutazione del 30% in 20 gg
Basta ricordare il Ciampi

Etc etc a giusto per farti una idea i tedeschi hanno già da anni il piano di contingenza ....

Lo scopo oggi evitare il fallimento Europa e della Germania si perché se non lo avete capito senza di noi sud Europa il nord muore

Marco f 14.03.13 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S domani in parlamento portate un panino con mortadella ai parlamentari del PD, poi magari firmano per la cancellazione dei rimborsi elettorali

Tere S 14.03.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(null)

Andrea Bassi 14.03.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

bravo il sindaco michele emiliano rivolgendosi a quel signore di bersani, invece la gelmini e' una troia in maschera!!.FORZA BEPPE W M5S DRITTI X LA NOSTRA STRADA.

arcangelo d., ascoli satriano Commentatore certificato 14.03.13 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io rifiuterei l'intero stipendio e voterei sicuramente contro i partiti. Gli onorevoli non sono in Parlamento

claudio guzzo (altroavvocato), roma Commentatore certificato 14.03.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMOCRAZIA IN RETE - INCONTRO DELLE INTELLIGENZE
Vi chiedo e mi chiedo se l'Italia uscisse dall'euro rinunciando a pagare il suo debito pubblico anche i risparmiatori italiani che detengono titoli del debito pubblico sarebbero fottuti ?
Più del 50% del debito pubblico italiano è in titoli posseduti da risparmiatori italiani .
Seconda domanda :
io ho un mutuo casa , se l'Italia passasse alla lira il mutuo sarebbe da rimborsare in lire o in euro ? Lo chiedo perché se fosse in euro forse il rimborso diventerebbe alquanto oneroso
Spero di avere qualche risposta per la volontà del nostro maestro che vuole la democrazia come incontro in rete delle intelligenze
Grazie
Roberta

Roberta ferrero, ceresole alba Commentatore certificato 14.03.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi conviene

Antonio Di Rocco 14.03.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Pensate che, se un bidello (a), viene scoperto a fare le scale del proprio condominio per arrotondare il miserabile stipendio, viene licenziato per "doppio lavoro".
E noi paghiamo decine di avvocati e altri professionisti, parlamentari che lavorano per altri e sono tra i più assenteisti del parlamento.
Abolizione del doppio lavoro per i parlamentari: SUBITO.

sirol brian 14.03.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dare un'appoggio esterno ad un governo a termine monocolore PD su argomenti che sono di primaria importanza per il Paese(e per M5S)vuol dire costringere il PD a risolvere in tempi brevi e certi questioni su cui si chiacchiera a vanvera da decenni,e costruirsi (in tempi altrettanto brevi) un consenso così ampio di avere PIENA AUTONOMIA nel prossimo Parlamento(speriamo dimezzato di numero e di stipendi)Non credo sia utile demonizzare questo periodo transitorio come se fosse un matrimonio dove ci si giura eterna fedeltà.Se brucia la casa non stai a chiedere il curriculum e la fedina ad ogni persona che porta l'acqua per spegnere.Poi una volta superata l'emergenza si ragiona con altri criteri,si ritorna magari a dare onore al merito e alla competenza..chissà...forse torneranno in Italia un bel pò di persone brillanti,emarginati dai mediocri raccomandati.(indovinate da chi?..) purtroppo soprattutto nella cosiddetta "politica" (perché tale non è, al 99% sono lobbysti prezzolati,si autonominano politici)é in corso da decenni una feroce CONTROSELEZIONE,dove il Capo, per risultare "migliore" o comunque superiore, si circonda di collaboratori submediocri,..(perlopiù leccapiedi),al prossimo giro uno di questi diventa il Capo e per forza dovrà circondarsi di molto scarsi,e così via.Il sistema è stato adottato con entusiasmo in quasi tutti i campi della società(i concorsi truccati e le nomine più che dubbie non si contano più)con effetti devastanti.I peggiori incapaci sono sulle poltrone più importanti,facendo danni incalcolabili (liquidazioni d'oro per rovinare Alitalia,FS,industrie di punta ecc.)Basta con i lobbysti che ficcano il naso dalla nomina del portinaio a quella del primario,del professore,ecc.Speriamo veramente che sarà come ha detto Beppe:L'Onestà sarà di moda.Comunque:se le proposte di dimezzam.del parlamento,legge elettorale decente,ed eventuali pochi provvedimenti urgenti venissero sabotati,si denuncia in pubblico e si torna a votare,sapendo chi ha remato contro.

Zoltan S., San Martino B.A Commentatore certificato 14.03.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco Travaglio a Servizio Pubblico:

"Siamo nelle mani di un presidente di ottant'anni e un ex-presidente asserragliato al San Raffaele mentre i suoi fanno una parodia della Rivoluzione Francesce al tribunale di Milano"


PPS
stasera ho mandato affanculo in modo civile il Michele... pure io! E no, non ce l'ho fatta nel vedere che ha di nuovo invitato quella cretina della gelmini...che spara sempre le stesse cazzate

si salva giusto il Marco...eccezionale.. come sempre!


Beppe Grillo ,
io ho visto in lei una visione nuova del futuro , per questo motivo ho ritenuto giusto votare il moviemento 5 stelle, ora però credo però che si sia trattato piuttosto di una allucinazione.
Quando in un suo intervento parlò di intelligenze che si incontrano in rete io l'ho pensato fattibile e tuttora lo credo, ma quando leggo i post del suo blog mi sento male , anzi peggio . Non ci sono idee, non ci sono confronti, niente salvo esultazioni fanatiche o peggio ancora insulti estremisti ai non conformi che peraltro sistematicamente vengono accusati di essere infiltrati . Sicuramente lei non consulta il blog con la stessa assiduità con cui io lo faccio dopo che ho speso il mio voto per il M5s, ebbene se lo facesse sarebbe preoccupato e scettico quanto me
Le chiedo il favore di leggere i post del suo blog, di nominare qualche moderatore "ufficiale" non fanatico estemista e di cultura media che introduca argomenti seri di discussione e che discrediti prontamente interventi di basso livello , furiosi , fanatici e maleducati .
Vede qualche giorno fa un signore di 80 anni ha espresso la sua opinione , non in linea con i fedeli, e gli è stata data una risposta odiosa, tu vecchio male dei nostri mali ci hai lasciato nella merda . Il punto è che i suoi fedelissimi , lo zoccolo duro del moviemento , considerano merda tutto ciò che non è Grillo. Ho risposto che questo signore avendo 80 anni ha vissuto il periodo bellico , ma nel suo blog credo che nessuno legga i commenti . Anzi per la verità la più parte dei post non hanno commenti , e i pochi che ci sono spesso sono insulti insulsi .
Scusi ma quello che dovrebbe essere l'incontro di intelligenze è invece una cloaca massima dove chiunque espelle la sua merda.
Beppe Grillo per favore prenda il tempo di leggere il blog e si renda conto di cosa lei prospetta come incontro di intelligenze .
Il suo intervento è necessario se crede in ciò che ha detto . Grazie Roberta

Roberta ferrero, ceresole alba Commentatore certificato 14.03.13 22:17| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: "Se vado in galerà sarà rivoluzione"

http://www.liberoquotidiano.it/news/1203482/Berlusconi___Se_vado_in_galer%C3%A0_sar%C3%A0_rivoluzione_.html

so più de 40 anni che l'aspetto, non vedo l'ora di appendere un altro porco a testa in giù
magari stavolta dentro al Colosseo, è più adatto per bestie immonde !

pps-
ho sempre pensato che con queste merde infami non serve la matita copiativa...
hanno solo bisogno della vera FORZA DEL POPOLO COSCIENTE !


sempre la stessa storia ,prima dicono che rinunciano poi si tirano indietro, serve solo x far vedere che accettano di restituire poi cambiano con altre notizie perchè hanno interesse che resti tutto come sempre

antonioflaghen 14.03.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno crede davvero di poter scrivere qui il nome di un parlamentare non appartenente al M5S che accetta di diminuire di qualche centesimo il proprio appannagio?!!!! sogni. Sono sanguisughe che da soli non mollano la presa. Bisogna STACCARLI a viva forza. In questo caso la forza siamo noi. Peccato che abbiamo milioni di concittadini che continuano ad appoggiarli pdl e pdmenoelle.

maria barberio 14.03.13 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche il Papa rifiutando croce e gioielli d'oro ha dimostrato più senso di responsabilità dello smacchiatore di giaguari

Lucignolo 14.03.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

incollo da f b

Il Governatore della Toscana, Enrico Rossi (Centrosinistra - PD) ha deciso di rinunciare a ritirare il suo stipendio da Governatore fino a quando non sarà in grado di indennizzare le imprese danneggiate dall’alluvione e di dare certezze alle migliaia di lavoratori in Cig in deroga per tutto il 2013.

«La mia rinuncia è poca cosa di fronte al dramma di chi non sa come pagare le bollette e come far ripartire la propria attività. Ma spero con questo gesto di sollecitare la burocrazia ministeriale e il governo ad impegnasi per sbloccare i finanziamenti dovuti e, soprattutto, voglio stare ancor più vicino ai cittadini in difficoltà della mia regione che non meritano di essere ignorati».

Tutti uguali, una cippa. Partigiani del Terzo Millennio


osservazione personale:

tutti uguali ....ma se non sono uguali non solo nei partiti tradizionali,basta vedere uno scilipoti e un Barbato...eh eh eh!! ma nemmeno nel nuovo che avanza...io già vedo differenze tra Crimi e la Lombardi !!!


pps.
tanto per ricordare la memoria di un sindaco ucciso dalla camorra casalese...Vassallo ,un piddino indipendente...

okki sempre aperti,eh!

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 14.03.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Io cambierei invece di "Bersani fallì firmare" metterei BERSANI FIRMA PER TAGLIARTI LO STIPENDIO....visto che lui è bravo dovrebbe dare l'esempio o no!

Melchiori Daniele 14.03.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

ma come fanno a rinunciare ai rimborsi elettorali, ai 50 milioni di euro questa ditta che ha migliaia di dipendenti a pagamento, pagati per creare consenso? per raccontare le solite bugie ai cittadini?
l'ha detto anche il tesoriere del pd che se non gli danno i 50 milioni di euro di rimborsi elettorali questo pdmenoelle rischia il fallimento, dopo aver preso dal 2008 200 milioni di euro dallo stato.
per loro la politica sono i soldi e i soldi sono la politica.
renzi che voleva pubblicare i nomi dei dirigenti pd e dei loro stipendi e' stato silenziato, minacciato di querela se fa i nomi, c'e' la privacy.
Gli operai senza lavoro, i cassintegrati, gli esodati, gli studenti senza futuro, i disoccupati, gli imprenditori senza lavoro, i pensionati con la minima e le famiglie che arrancano non devono sapere dove vanno a finire i rimborsi elettorali del pdmenoelle
vuolsi cosi' cola' dove si puote
quel che si vuole.....
povera italia davvero
e poi vogliono sapere come e dove e quando un comune cittadino spende i suoi soldi, frutto della fatica del lavoro, col redditometro di monti e company

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 14.03.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento

FIGURIAMOCI .C'È IL MUTUO DA PAGARE, LE BOLETTE ,I FIGLI

Federico Camiletti 14.03.13 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe sbagliato pensare di non rifiutare i 42 milioni di rimborso elettorale e ricostruire la Città della Scienza piuttosto che l'Aquila?

Livio Mancini 14.03.13 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'INVITO AD AUTODIMEZZARSI LO STIPENDIO POTREBBE ESSERE RECEPITO ANCHE DAI PARLAMENTARI DEGLI SCHIERAMENTI OPPOSTI, TUTTO E' POSSIBILE, LA PRESA DI COSCIENZA DI ALCUNI ELETTI POTREBBE PRENDERE IL SOPRAVVENTO SUGLI INTERESSI DEL PORTAFOGLIO. STAREMO A VEDERE QUANTI ACCETTERANNO LA SFIDA DEL M5S; INOLTRE C'E' PURE L'ESEMPIO DEL NUOVO PAPA: FRANCESCO 1°, GIA' NOTO PER LA SUA AUSTERITA' CHE HA RINUNCIATO AL CROCIFISSO D'ORO X UNA DI FERRO!!!

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 14.03.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

QUELLI DEL P.D., SE FOSSERO RIMASTI COMPAGNI, (INTENDO GUIDATI DALL'ETICA DELLA SOLIDARIETA', CAPACI DI DIVIDERSI IL PANE CON CHI NON CE L'HA,...) ALLORA SI CHE NON CI AVREBBERO PENSATO 2 VOLTE A DIMEZZARSI LO STIPENDIO DA PARLAMENTARE DI UNA REPUBBLICA RIDOTTA SUL LASTRICO. PERO' DIAMOGLI TEMPO, ASPETTIAMO CHE MATURINO QUESTO CONCETTO. I CITTADINI LORO ELETTORI, LI SAPRANNO GIUDICARE ANCHE DA QUESTA RINUNCIA, E LORO LO SANNO). STANNO MESSI CON LE SPALLE AL MURO, GRILLO SA COME PRENDERLI, SE ACCETTANO RESTERANNO, IN CASO CONTRARIO TUTTI GLI LETTORI DEL PD E NON LI GIUDICHERANNO SENZA APPELLO.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 14.03.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene da ridere a leggere certi commenti di "persone" che si sono iscritte solo dopo la NOSTRA VITTORIA per trollare e disturbare. Chi segue il blog DA ANNI ha già tutte le risposte possibili perchè Beppe le ha sempre ribadite senza mai cambiare idea.
Gente cara smettete di venire a cercare le risposte qui ma andate a parlare con gli attivisti della vostra zona DI PERSONA se avete dei dubbi o volete davvero FARE qualcosa di utile.
Essere iscritti al blog non significa certo essere attivista 5stelle!
Non fatevi dire sempre come ragionare... provate e ritrovarvi il cervello!!!
FORZA RAGAZZI SIAMO (CON) VOI!

Irene M. Commentatore certificato 14.03.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Segue ( in mutande ). Grazie è solo un mio pensiero. pero se fosse possibile realizzarlo, io penso che con i soldi recuperati si potrebbe diminuire un' po' di debito Pubblico e forse aumentare le pensioni minime. Cosa ne direste di una pensione uguale per tutti? Così tutti quelli che prendo uno stipendio da capogiro e non si vergognano lavorerebbero fino alla loro morte e verserebbero i contributi per quelli che non hanno avuto la possibilità
( pensionati tutti a 65 anni uomini e donne, visto che hanno voluto la parità di diritto. (Cosa ne dite?)

Bergamino DI DAVIDE 14.03.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche Papa Francesco la pensa come noi riguardo alle spese di Curia
Credo che avremo un grande Papa a 5 Stelle
Telesio Malaspina

Telesio Malaspina, Roma Commentatore certificato 14.03.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fermi tutti.

11.000 € al mese sono tanti, troppi, una follia.
Ma ad oggi sono i primi a decurtarsi realmente lo stipendio, di poco ? Di tanto?
Non importa!!!!!
Loro l'hanno fatto, e gli altri?
Se si trattasse realmente di una cifra irrisoria perché anche gli altri non rinunciano?
Per la cronaca, 5000 euro x 12 = 60,000€
60.000. X 945 = 56.700.000€ di soldi nostri risparmiati, cominciamo da quelli.

Alessandro Maresca 14.03.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

NON SONO DACCORDO la mia proposta è:2500 netti per l'indennità,con la diaria coprire solo le spese per dormire , rinunciare al 50% del forfettario per il rimborso spese per l'esercizio del mandato, e per il trasporto rinuncia al rimborso trimestale.Vorrei ricordare ai nostri rappresentandi che lo sapevano prima che avrebbero dovuto lavorare a Roma io per andare a lavorare ,quando lavoravo, mi pagavo da solo il traspoto ,loro no perchè treno aereo e autostrada è gratuito,e anche la casa quando sono emigrato, quindi siate per una volta "francescani"

nicola mastropianni 14.03.13 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E firma!!! Ma scusate se Bersani andasse a lavorare in un'azienda privata SANA e produttiva cosa penserebbe di meritare? Quello che avete portato a casa è già un vitalizio!!

Erika Bettinelli 14.03.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Bersani adotta il programma 5stelle e in Italia andremmo meglio,visto che vuoi votare per la condanna di Berlusconi sai che sono giuste le cose che dice il mpvimento

Giancarlo Capitani 14.03.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Con la serietà si ha tutto da guadagnare. In merito, ho una domandina da Fare. ( voglio precisare una cosa, faccio la spesa tutti i giorni ) La domanda è questa " la roba in generale prodotta in Italia costa sempre di più di quella che proviene da altri paesi. Perché? Io comincerei a fare dei controllini sui ricarichi che fanno chi di dovere. Io come prima cosa farei una bellissima cosa tutti quei signori imprenditori ( e non Signori ) che hanno avuto contributi da noi, perché dico noi,perché lo Stato siamo noi. Adesso che hanno la pancia piena portano i beni acquistati con i nostri soldi all'estero, io direi di mandarceli

Bergamino DI DAVIDE 14.03.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' proprio il caso di dirlo:in bocca al lupo a tutti i neo parlamentari Ricordate sempre lo spirito con cui avete intrapreso questa strada,ricordate di guardarvi alle spalle e non solo e ricambiate quella fiducia che Beppe e Gianroberto hanno riposto in voi Andate dritti per la vostra strada,raggiungete e conquistate per non avere domani mai rimpianti
Ripongo in voi la fiducia che ho dato.
Buona "ristrutturazione"!
Paola

Paola L., Verona Commentatore certificato 14.03.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Vi invito a votare:
www.1vale1.com/cgi-bin/voto_singinv.pl?invitato|ris|16|VOTO

Scusate la grafica ma non ho avuto molto tempo e non è la mia specialità

Gianni2 A., Ferrara Commentatore certificato 14.03.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera amici,
Bisognerebbe anche tagliare i maroni a quella volpe che ci sta facendo fare l ennesima figura di emme mondiale con l India.
Si e vero l abbiamo per tradizione il vizio del tradimento e della rinnegazione,ma fare perdere la faccia ad una nazione intera per una questione risolvibile per via diplomatica ,non mantenendo la parola data dal nostro ambasciatore mi sembra assurdo.
Queste persone andrebbero esautorate e processate per direttissima per alto tradimento dei valori della nazione italiana.
Probabilmente anche questa casta si sente talmente superiore che puo prendere decisioni cosi stupide senza paura di dover renderne conto.

rizzolio roberto

rizzolio roberto 14.03.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non lo faranno mai! Ma il Movimento deve andare avanti sulla sua strada.

Stefano Necci 14.03.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

2500 euro sono "i vizi" perchè tutte le altre voci formano in ogni caso uno stipendio netto da oltre 10k euro...

Emanuele B., Livorno Commentatore certificato 14.03.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

gli altri hanno rubato fino a ieri e noi che siamo acculturati e onesti dobbiamo rinunciare?

Carmine Romeo Commentatore certificato 14.03.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate, ma tra 2500/5000/11000 euro , chi e' che, in modo chiaro e netto , mi dice quanto prendera' un grillino eletto lasciando perdere la bufala della restituizione della parte dei soldi rifiutati ??

Carmine Romeo Commentatore certificato 14.03.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove sono i pseudo intellettuali di destra e sinistra che non perdono occasione per denigrare il movimento? Ora vediamo cosa avete da dire!

luigi napoleone, perugia Commentatore certificato 14.03.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sono con te!! Forza che ce la facciamo contro sti caimani..

Anna P., Mirabello Sannitico (CB) Commentatore certificato 14.03.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Salve vorrei porre un quesito: ok il dimezzamento della mensilità, ma tutti gli altri privilegi, rimborsi e indennità?
Quelli li prendete!?
Alla fine 10 mila euro puliti al mese cmq!
Io ne prendo1400 facendo l infermiere con un contratto vecchio di 8 anni!!!!!!

Simone cappannelli 14.03.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica, per un meccanismo psicologico simile a quello di Di Pietro, sta traslando dai suoi lettori di riferimento. Di Pietro ad un certo punto... "aveva troppe case", per il pensionato che lo votava.

Repubblica sta invece smascherando la sua reale funzione che non è informare ma difendere gli interessi del suo influente editore svizzero. Il giornale diretto da Ezio Mauro, con le sue prese di posizione, sta traslando dalla sensibilità media dei suoi lettori.

Si scopre che nel conflitto d'interessi i concorrenti Gruppo L'Espresso e Mediaset sono facce della stessa medaglia. Sono soci di fatto, nel nome del conflitto d'interessi. De Benedetti e Berlusconi sono avversari. Ma anche complementari; esattamente come il Pd col berlusconismo, che ha fatto prosperare.

Dico questo perchè leggo su repubblica.it non degli articoli, ma dei resoconti inciuciati che alimentano una cappa mediatica di pressione su Grillo e sul movimento a 5 stelle, che nonostante ce la stia mettendo tutta si riscopre impotente. L'articolo a cui mi riferisco: http://www.repubblica.it/politica/2013/03/14/news/spiegel_attacca_grillo-54567637/

Grillo non s'è fatto eleggere-nominare. Rifiuta i contributi pubblici. Ha pagato le tasse. Non ha scheletri nell'armadio. Ha solo fatto l'uomo ricco dati i soldi (molti) guadagnati con intelligenza e arte col suo lavoro.

Pare che a fronte di un clown di mestiere, che s'è rivelato molto serio sul piano etico, c'è una partitocrazia di nominati e cricche di miserabili. Un Berlusconi che fa il clown aspirando alla presidenza della repubblica (mentre si dà ammalato per i suoi processi). Una selva di nominati che non ha ancora capito che stanno in parlamento per la porcellum non per gli italiani.

gennaro esposito 14.03.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lui : la classe lavoratrice e' potenza, certezza, speranza per l'avvenire dell'italia!!!

mica come quell'armata brancaleone di dilettanti messi su a sostiuire i politici uscenti : casso, avrebbero venduto la madre pur di poggiare il sedere su quelle sedie e non lavorare.. !!!

ps: lavoro ? cosa ha a che fare con i grillini ?
son tutti in ricerca del posto statale e del ricercatore....

Carmine Romeo Commentatore certificato 14.03.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani vegliati che e` ora che anche voi cominciate a fare i comunisti sul serio !!!!!!!!

Se no vi predera' per i fondelli anche Papa Francesco !!!!!!!!!!!!!!!

Adesso non avete piu' nula da dire....... siete rimasti gli ultimi sulla terra a doversi vergognare di quello che siete, che avete fatto e che state continuando a fare, il tutto senza vergongna e con d'Alema e la Bindi

Bersani pensaci un po' e falli firmare se no tocca veramente menarve a tutti !!!!!!!!!!!!

fabrizio Lombardi 14.03.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo, e bravi i nostri rappresentanti!!! Checchè ne dicano certi
Zombie Deficienti che disturbano sul blog, e che spero vengano presto affidati alle premurose cure dei fratelli Lo Tumulo, state dando un esempio
di onestà e coerenza che mai si è visto finora in parlamento. Bersani e gli altri PD FORSE si ridurrano lo stipendio? Come sarebbe FORSE? Con tutti i soldi RUBATI agli Italiani con i rimborsi elettorali, lui e gli altri Parassiti della
Politica(PD PDL e affini) hanno già di che vivere da nababbi.
Quindi la Riduzione di stipendio "volontaria", se mai ci fosse, sarebbe
soltanto propaganda elettorale volta recuperare qualcuno degli elettori che
gli ha voltato le spalle per passare al M5Stelle. Pensa davvero che
Basti solo questo? Che gli italiani siano tanto stupidi da cascarci?

Bersani ci sei? Ce la fai? Sei connesso? La faccia l'hai perduta di brutto, e non potrai recuperla neppure se tiri fuori tutto il malloppo, e comunque anche in quel
caso, e siamo nel campo della fantascienza, come la metti con il fatto che
il Movimento finora non ha mai sbagliato un colpo? Cosa ti inventerai mai
per cercare di screditarlo?

Paolo Spadaro 14.03.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo agli esperti interni al M5S di rendere noto l'elenco delle attuali spese della politica ma anche dei burocrati della pubblica amministrazione operanti sia a livello centrale che regionale e ahimé provinciale.

Una bella tabella con
1 valore degli stipendi e dei rimborsi di tutti i personaggi (senza nomi) ma solo per carica che percepiscono stipendi vergognosamente alti;
2 valore delle pensione d'oro e diamanti;
3 valore dei contributi ai giornali
4 valore dei contributi ai partiti politici a
5 NUOVO valore dei suddetti importi ridotti
al minimo decoroso ma non più scandaloso, oppure tagliati del tutto, ove dovuto.
6 relativa differenza pari al RISPARMIO.

CREDO CHE UN RIEPILOGO COSì FATTO POSSA ESSERE ANCHE VISIVAMENTE EFFICACE PER CONFERMARE IL REALE RISPARMIO CHE SI PUO' OTTENERE TAGLIANDO DRASTICAMENTE LE SPESE DELLE DINASTIE DEI POLITICI E DEI BUROCRATI oppure ABOLENDOLE TOTALMENTE.
Le parole negli incontri popolari del M5S hanno toccato molto la sensibilita' di tutti ma i numeri scritti nero su bianco zittirebbero tutti quelli che parlano ancora di fuffa da parte del M5S.
E poi si puo' sottoporre al Parlamento l'approvazione del taglio di queste spese (stipendi, pensioni, auto blu, ecc.) e poi, rendere noti i nomi di tutti coloro che oseranno dire NO al proprio sacrificio. Questi parolai vanno inchiodati (metaforicamente parlando) alle loro menzogne e "sputtanati" definitivamente.
Gli Italiani devono conoscere nome e cognome dei parlamentari che non sono disposti a fare sacrifici per salvare l'Italia dai miliardi di problemi che ha.
Ne va della nostra salvezza ed anche dell'immagine della nostra Italia all'estero. Non basta questo per risolvere i danni che conosciamo, lo so, ma il mare è fatto di gocce, e goccia a goccia si può riempire un barile vuoto. Mai si inizia mai il barile si riempirà
Spero di essermi spiegata. Grazie

PatriziaDiFe 14.03.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

nel programma il punto stipendi parlamentari dice: "• Stipendio parlamentare allineato alla media degli stipendi nazionali"

qual e' la media nazionale?

G D'Amico 14.03.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A' Beppe, ma che dici !! guarda che lo stipendio complessivo di un cittadino-onorevole è di quasi 20.000 euro al mese, per cui anche togliendone 6000 ne restano ben 13.000 . Ti pare poco ? e poi a parte e in aggiunta i benegit, come 10.000 km di aereo, personal computer, cure dentistiche gratis anche x i familiari, etc etc etc.
A' Grillo, ma ke ce voi prennere x l ciulo ?
Ma ke kazzo stai facendo !

luis 14.03.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande M5S.......la solaire n'osera speranza!!!!!

Lucio V., Padova Commentatore certificato 14.03.13 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che nel blog ci siano ormai sempre più personaggi patetici che si esaltano a pubblicare cazzate di vario genere, dimostrando un'ignoranza disarmante, fascistoidi dementi , creduloni e psicopatici gravi. Se continua così meglio rassegnarsi al dissolvimento di una Nazione di imbecilli, parolai, disonesti .


luis 14.03.13 19:54| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Articolo 1 (Costituzione Italiana)
"L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione."

Dov'e' la sovranita' e il potere decisionale del popolo ??

Fabio Galimberti 14.03.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'ambasciatore USA, arriva anche un'altro sponsor: L'INDIA,
Che figura di M.

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 14.03.13 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei dare un vivissimo consiglio a tutti i Parlamentari del PD e PDL nel seguire un vecchio proverbio"MEGLIO UN UOVO OGGI CHE UNA GALLINA DOMANI"........

andrea 14.03.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

giovedì 14 marzo 2013
GIUSTIZIA E CRISTIANESIMO
(II parte) La Giustizia non ha bisogno di nessun aggettivo per esser tale. Certo che la strada è ancora lunga e faticosa per giungere realmente all’uno vale uno, ma adesso è necessario tenere duro; sciolto il nodo iniziale tutto scorrerà più facile; anche il più ottuso degli oligarchici clericoparlamentari sarà costretto ad arrendersi all’evidenza che il medioevo è finito per sempre. La vita moderna esige che vi siano Diritti Uguali per Tutti per essere la Legge Uguale per Tutti. Uno vale Uno.

Edito a Bari il 14.3.2013
www.tinodabari.blogspot.com

vito petino, Bari Commentatore certificato 14.03.13 19:47| 
 |
Rispondi al commento

MI PIACEREBBE SAPERE IL TOTALE FRA STIPENDIO E INDENNITA' VARIE, NON VORREI CREDERE SI FACESSERO DEGLI STRANI GIOCHETTI.......................

maxvaraldo 14.03.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giovedì 14 marzo 2013
GIUSTIZIA E CRISTIANESIMO
Due avvenimenti hanno scosso negli ultimi giorni L’Europa e il Mondo. Entrambi di portata storica. Due comunità, l’euroitalica e la cattocristiana, entrambe prive di guida, travolte come sono state da errori di miseri personaggi che hanno sempre perseguito solo e soltanto obiettivi egoistici. Sempre tesi alla conquista della Verità, unica fonte che genera Giustizia, i popoli che le costituiscono hanno finalmente e decisamente indicato l’unica strada da seguire per un benessere più equamente distribuito, dando pieno consenso agli uomini al vertice dei due nuovi movimenti popolarfrancescani, Beppe Grillo il Populista e Papa Francesco il Gesuita i quali, facendo loro le istanze della gente che soffre cercheranno, una volta scacciati tutti gli ambulanti dal Tempio, quella Verità madre di Giustizia. Giustizia che, soprattutto nel nostro Paese, presenta gravi metastasi di fanatico ideologismo e sciocco protagonismo di chi è chiamato a interpretarla. Noi cittadini non pretendiamo certo che un giudice si comporti da Porfirij Petrovic di dostojeviskiana memoria che, privo di prove concrete nella ricerca della verità, blandisce il “povero” Rodion Romanovic Raskol’nikov con un’indagine introspettiva soft, sino a spingerlo ad autoaccusarsi. Ma sicuramente vogliamo abolire anche il comportamento intollerabilmente inquisitorio, dittatorialmente partigiano, irresponsabilmente omicida, falsamente ideologico, alla Tomàs de Torquemada per intenderci, che molti giudici hanno da tempo proterviamente assunto, pur di eliminare con odio i loro avversari, che poi la “pietas” italica trasforma in martiri. (I parte)

Edito a Bari il 14.3.2013
www.tinodabari.blogspot.com

vito petino, Bari Commentatore certificato 14.03.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Vaffanculo ai fascisti che "onorano" il duce.

Valter Mattarocci 14.03.13 19:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe ,per favore ,MANDA VIA CHI SI MANGIATO L'ITALIA ,...CHI SI è SPREMUTO IL POPOLO ITALIANO DA SEMPRE VOLONTEROSO.......
beppe pensaci tu

giovanni a., bologna Commentatore certificato 14.03.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi.. Sono con voi

Stefano belia 14.03.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Penso che saremmo tutti d'accordo per una riduzione a 5000 euro/lordi a tutti i parlamentari di governo. Facciamo un referendum popolare (propositivo e senza quorum) Non sono nostri dipendenti? E quindi non saremmo noi a decidere la misura di retribuzione?

Fabio Galimberti 14.03.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Il credo del fascista è l'eroismo, quello del grillino la codardia

ONORE al DUCE

augusto t., assago Commentatore certificato 14.03.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo Iddio può piegare la volontà fascista; gli uomini e le cose mai

ONORE al DUCE

augusto t., assago Commentatore certificato 14.03.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti nemici, molto onore

ONORE al DUCE

augusto t., assago Commentatore certificato 14.03.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non bisogna rinunciare.... e far ritornare nelle casse pubbliche i denari rifiutati extra....bisogna metterli in un fondo (trasparente) ed aiutare chi ne ha davvero bisogno...emergenze sociali!!!!!
Scipione

scipione massari 14.03.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento

RESPONSABILITA' CIVILE E PENALE PER I MAGISTRATI CHE SBAGLIANO SUBITO, tengono gente innocente in galera per 20 anni e non pagano un euro, devono pagare anche loro come tutti i lavoratori altro che lavorare 1 giorno a settimana e prendere quanto un politico....andasseroa zappare

augusto t., assago Commentatore certificato 14.03.13 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Benito Mussolini: "É l'aratro che traccia il solco, ma è la spada che lo difende. E il vomere e la lama sono entrambi di acciaio temprato come la fede dei nostri cuori."

ONORE al DUCE

augusto t., assago Commentatore certificato 14.03.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo un po' di "disinteressati" commenti che criticano i compensi dei deputati M5S: dopo secoli di ruberìe a man bassa subìte senza fiatare,, c'è chi fa finta di scandalizzarsi per un compenso che è meno della metà di qualunque medico di famiglia: se è per contare i peli del culo agli altri, io li pagherei il doppio.......

harry haller Commentatore certificato 14.03.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANO NON ERANO 2500 EURO AL MESE?

RA SONO 5000?

IO INIZIO A NON CAPIRCI PIU UNA MAZZA

Marco Casarza, Svizzera Commentatore certificato 14.03.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON FIRMERANNO MAI SAREBBE UN SOGNO COMUNQUE CONTINUAMO SU QUESTA STRADA ALMENO UN POCO SI RIUSCIRA' AD AVERE DA CHI CI HA SPELLATO

sandra ferraguzzo, roma Commentatore certificato 14.03.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Non so, mi sembra una imposizione ingiusta....trovo piu'giusto che singolarmente senza una imposizione di partito chi vuole decide la quantita'di denaro da devolvere, puo'cambiare da mese a mese, anche perche'Beppe te lo sogni che gli altri rinuncino a qualcosa, quindi e'giusto che i nostri ragazzi si gestiscono da soli senza imposizioni di partito...e tu fatti vedere non stare sempre dietro la tastiera, anche chi non ha il computer e tanti anziani che ti hanno votato vogliono vederti confrontarti in tv, tanto li puoi solo sbranare......ciao

paolo s., Milano Commentatore certificato 14.03.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, CHE DICI???????
Chiedergli di tagliarsi lo stipendio a 5000 euro lordi?????
Vuoi che quei "poveretti" poi muoiano di fame.
Non sai che i dottori sconsigliano diete prive di caviale e aragoste?
E poi alle loro famiglie non hai pensato?
Vorrei sapere con quale coraggio le persone ti hanno votato, sicuramente si stanno mangiando le mani dopo che hanno visto cosa stai chiedendo a quei poveretti. Vergognati a volerli portare a livello della gente comune. Mantenere la poltrona calda a un costo che nemmeno puoi immaginare.

mimmo tony 14.03.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

O.T. Qualche settimana fa' sul sito del pd Roma usciva questo annuncio(ancora presente):"A.A.A. volontari cercasi-per le esigenze del dipartimento comunicazione del pd Roma,si ricercano le seguenti figure di volontari:democratici comunicatori della rete-eta'compresa fra i 16 e i 70 anni,dotati di computer e connessione ad internet,buona conoscenza della rete ,dei BLOG e dei SOCIAL NETWORK,disponibili a frequentare un corso di formazione presso la federazione di roma,da impiegare nella diffusione delle notizie relative al pd e NEL CONTRASTO DELLA DISINFORMAZIONE PROPAGATA SULLA RETE(100posti)". Quindi non chiamiamoli piu' troll, troll di m..da,teste di caxxo,decerebrati,servi etc.Loro vogliono essere appellati "DEMOCRATICI COMUNICATORI DELLA RETE".

massimiliano g., lecce Commentatore certificato 14.03.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

emh...toc toc...

sono in attesa, come penso molti altri, di vedere
pubblicato lo stato patrimoniale e reddituale dei neo eletti e della loro famiglie per poter verificare , come promesso, che non ci siano casi di improvvisi arricchimenti personali o di nonne e cugini
in attesa provvedano PD e PD+L il Movimento può dare il buon esempio.
grazie

roberto p. 14.03.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Padroni a casa nostra averti fra le mani razzista di merda fascista mi piacerebbe incontrarti ............

Alessio Barni 14.03.13 19:08|