Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Parlamento è sovrano #SiPuòFare

  • 7111


Il discorso di Violante alla Camera nel 2003
(01:03)
violante_berlusconi_.jpg

Il Parlamento è sovrano, o almeno dovrebbe esserlo. Da tempo è invece un luogo dove non vi sono rappresentanti del popolo, ma nominati dai partiti, e le leggi, sotto forma di decreti, sono emesse al suo posto dal Governo, e in seguito convertite sotto il ricatto del voto di fiducia. In Parlamento vi è un esercito di soldatini di piombo senza voce, con l'eccezione dei parlamentari a 5 Stelle. C'è stato un sovvertimento silenzioso delle Istituzioni contro lo stesso spirito della Costituzione: "art. 76. L'esercizio della funzione legislativa non può essere delegato al Governo se non con determinazione di principi e criteri direttivi e soltanto per tempo limitato e per oggetti definiti, art.77. il Governo non può, senza delegazione delle Camere, emanare decreti che abbiano valore di legge ordinaria.". Se l'Italia è senza governo (in realtà è in carica il governo Monti) ha però un Parlamento che può già operare per cambiare il Paese. Non è necessario un governo per una nuova legge elettorale o per avviare misure urgenti per le pmi o per i tagli delle Province. Il Parlamento le può discutere e approvare se solo volesse sin da domani. Si fa passare l'idea che senza Governo il Paese è immobile, congelato, in balia dello spread, delle agenzie, ma si tace sul fatto che le leggi per le riforme possono essere discusse e approvate senza la necessità di un governo in carica. Anzi, si rallenta qualunque processo decisionale e operativo spostando sine die la istituzione delle Commissioni senza alcun motivo se non quello di attribuire in seguito i posti di presidenza ai trombati da cariche governative. Si sottolinea in questi giorni che un mancato accordo con il pdmenoelle, il miglior amico di Berlusconi, impedirebbe la rimozione di quest'ultimo dalla scena politica. Se così è invito la cosiddetta opposizione a votare in aula l'ineleggibilità di Berlusconi, l'approvazione di una legge sul conflitto di interessi della cui assenza si gloriò Violante alla Camera, l'abolizione della legge Gasparri, la rinegoziazione delle frequenze nazionali generosamente concesse a Berlusconi da D'Alema nel 1999. SI PUO' FARE! (ma voi non lo farete mai). Il Parlamento deve riprendere la sua centralità nella vita della Repubblica.

Partecipa alla discussione su Twitter: #SiPuòFare!

Potrebbero interessarti questi post:

Dizionario dell'inciucio - di Travaglio
D'Alema presidente della Repubblica?
Il gioco elettorale dell'inciucio”

28 Mar 2013, 12:56 | Scrivi | Commenti (7111) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 7111


Tags: Berlusconi, Bersani, Governo, inciucio, Parlamento, Violante

Commenti

 

Sono d'accordo sul valutare l'inaffidabilità del PD, in concorrenza di interessi con il PDL.
Ma le carte in gioco sono quelle, non si può inventare l'alleato ideale. Ma c'è un avversario reale, delinquente, che sappiamo tutti quello che ha fatto.
Pertanto dovendo giocare con le carte che erano sul tavolo, c'era la opportunità di mettere il possibile alleato alla prova, farlo venire allo scoperto, o gettarlo nelle braccia libidinose di Berlusconi.
I 5*****, hanno fatto gli schizzinosi, superbi, e adesso il PDL, è andato nelle fauci del giaguaro, e con esso tutta l'Italia.
Questo ha fatto creare un governo fantoccio, incapace e retorico, che non farà nulla, ne potrebbe farlo.
Niente tagli alla Difesa, che divora miliardi come noccioline, niente tagli ai privilegi, agli sprechi ecc. ecc.
Nel contempo i 5***** si sono attirati molte antipatie, salvo qualche profugo del PD, hanno perso consensi, e tramonta ogni possibile intesa con il disintegrato PD.
Grillo, non se uno stupido, perchè hai causato tutto ciò ? Come pensi di rimediare, sempre sia ancora possibile.
Sono amareggiato e senza più speranze, l'unica certezza è che con questi errori di grillo e del PD, il PDL, avrà ancora la maggioranza, e saremo governati dalla Santanchè!!!!
La sinistra italiana, è la forza più autolesionista e masochista che esiste. Grazie

Bruno venturi 11.05.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

IL nove maggio e' stato l'anniversario della fine della seconda guerra mondiale, nessuno ne ha parlato, il Presidente della Repubblica, il Papa, ne TV, radio, giornali, partigiani, sindacati, proprio NESSUNO.
Si ascoltano solo le viscide trasmissioni di Vespa, polemiche e retorica su Andreotti, Alfano, Nitto Paola, Bersani, Letta. Neanche i Grillini ne hanno parlato, sono giovani ma dovrebbero aver studiato, Anche Grillo e Casaleggio questa tragedia la conoscono.
Oltre 50 milioni di morti, per darci un pò di libertà. Poveri morti, povero il mondo e la gente che non ha memoria. Senza la memoria possono riaccadere simili tragedie.
VERGOGNA

Bruno venturi 11.05.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Ora vi spiego una cosa: già 35 anni fa sapevo che avrebbero provato a rimettere su una dittatura, perché mi venne detto che prima o dopo ci sarebbereo arrivati. Purtroppo non c'è più chi me lo disse (deceduto) ma era persona molto ben informata dato che di politica ne masticava tanta.

Voler variare la Costituzione all'art 1 è evidente segno che stanno ora tentando di arrivare a quello!

Prendete dunque visione degli altri Stati ove ancora c'è dittatura e fatene tesoro perché qui sarebbe peggio, con certe carogne che ci si ritrova!

I nostri rappresentanti dovrebbero da subito chiedere indagini e inciminazioni a non finire per chi dice tali frasi, timputandoli di apologia di reato, in quanto la dittatura, qualsiasi essa sia, è un reato di per sè perché elimina ogni dignità alla gente e non per necessità, ma per proprio tornaconto (di chi dicta!) e palesemente non esprime alcun tipo di democrazia.
Se a quei "signori" non sta bene l'art 1 della Costituzione italiana, possono semrpe EMIGRARE, lasciando però giù ciò che hanno rubato per anni!

3mendo 09.05.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Non credo proprio! Il Parlamento deve starsene a cuccia con tutte le camere e gabinetti!

SOlo il popolo è sovrano e se non rispettano l'art 1 allora bisogna mandargli i carabinieri e sbatterli in galera!

Questa è un'altra arroganza di stile mafioso. Per dare la sovranità al PArlamento DEVONO indire referendum e se la gente dice NO, allora si torna a sopra: la galera!

Occhio che è da tempo che ci stanno provando... Fini lo disse e dopo di lui ci fu chi disse "le camere sono sovrane". Allora anche il mio cane morto è sovrano!

Tali cialtroni DEVONO essere allontanati subito per distorsione della Costituzione e reiterati tentativi di sovversione!

3mendo 09.05.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

ECCO IL MIO APPELLO A RENZI:http://goo.gl/ubRxX


Continua così Beppe nessuna alleanza.

Santina Sabato, Vietri di Potenza Commentatore certificato 17.04.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe per favore devi cercare di tenere al corrente i cittadini della politica che stai adottando, affinché il tuo pensiero possa vincere sullo scetticismo, sul disfattismo, sulla incertezza e la popolazione possa apprezzare la tua coerenza, poiché hai sempre dichiarato che il M5* non avrebbe mai avuto una alleanza con PD e PD L, spiega alla gente che non stai tradendo ma stai unendo gli sforzi per avere più voti con onesta' e pazienza. In particolare devi spiegare agli italiani che PD e PDL se avessero voluto fare un Governo avrebbero potuto farlo senza difficoltà ed invece proprio perché sono egoisti, arrivisti e speculatori non vogliono mettersi d'accordo per non perdere i loro privilegi, invece Noi vogliamo solo ridare dignità all' Italia oltre che riforme originali. Grazie e Ciao Beppe , Vinci e Stravinci. Pasquale Bianchi.


Pasquale bianchi 15.04.13 23:53| 
 |
Rispondi al commento

http://www.vampirestat.com/www/beppegrillo.it


GUARDA LA REPUBBLICA: http://goo.gl/D7fjY


COMMENTA


no, non ho ben capito.
il giorno prima il grillo dice che non farà accordi con i partiti e che li butterà fuori dal parlamento.
ok per questa ragione ( e x altre ovvio) gli ho dato il voto.
il giorno dopo il B gli fa la sua proposta e il grillo cosa deve fare?
ACCETTARE?
governare fianco a fianco con quelli hanno le mani in tasca ai nostri portafogli?
ma vi rendete conto di cosa cazzo state dicendo!!!

Ma voi ospitereste nel vostro appartamento il ladro che il giorno prima ve lo ha svaligiato? stareste a tavola con un personaggio del genere.
ci andreste a letto?
scusate se il M5S dovesse fare una cosa del genere allora si che sarei incazzato nero.
io non ce lo voglio ne il PD nel PDL.
ci hanno svoutato. si sono presi tutto.
e gli italiani lasciano fare!!!! bravi. bravi. bravi davvero.
anzichè attaccare il M5S dategli sostegno se volete cambiare le cose. altrimenti continuate a votare per B&B vi aspettano per fot...vi ancora.
vi dico solo una cosa che se si va a votare e vince B&B questo paese si merita una forte emigrazione verso l'estero di tutti gli italiani che si sono rotti il cazzo di pagare senza nulla avere.
i miei figli gli ho già inquadrati perchè qui la vedo nera.
in bocca al lupo a tutti.
M5S non abbaterti, buttali fuori.

giovanni c., latiano Commentatore certificato 13.04.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMMENTA!!!!!!!!!!!!

COMMENTA: http://goo.gl/jvncd 13.04.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe grillo deve smetterla di fare l'essere superiore intrattabile, fosse un Dio.
Noi siamo alla più completa rovina, lui deve fare un governo con gli elementi migliori del PD, o non avremo più neanche le pezza al culo, o saremo ancora schiavi di Berlusconi , Della Mafia e Dell'Utri, e le Olgettine E' una grossa responsabilità politica non fare nulla, oltre ai proclami.
Grillo datti una mossa, agisci subito se sei un uomo capace di intendere e volere, se vuoi diventare un vero politico e statista. Il tempo è esaurito - Gente, date una mossa a Grillo, è ormai quasi irreparabile il danno che l'Italia ha subito.

Bruno venturi 09.04.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi del mov 5*****, Carissimo Grillo, ho letto che farete un sondaggio in rete, se fare un governo con il PD o meno. la mia risposta è SI.
Nel PD, a parte le più o meno note facce impresentabili, ci sono tantissimi dirigenti di alto valore morale, che non hanno avito la possibilità di emergere, c'è una schiera immensa di militanti che hanno le stesse vostre idee. Non potete ignorare questa realtà. Noi tutti stiamo per cadere in due precipizi, il primo quello economico, il secondo, forse peggiore, quello di tornare ad essere guidati dal partito del malaffare per eccellenza, ovvero il PDL, che alleato con certi figuri del PD ci porteranno alla catastrofe morale, economica, la soppressione delle libertà di informazione, di stampa, e alla tacitazione della magistratura.
Vi invito con tutta la pasione politica, per l'amore per l'Italia ad ammorbidire la vostra intransigenza, andare da Napolitano e proporre qualcosa di realizzabile subito prima della fine del mandato presidenziale, e che mandino alle ortiche la buffonata dei 10 "saggi".
In queste settimane ho incontrarto vari personaggi della CGL, tutti preoccupati che il PD si allei con il PDL, tutti speranzosi che ci possa essere un intesa fra 5***** e PD, sono persone sincere e serie, che non vogliono la distruzione del nostro paese.
Le cose sono fin troppo chiare anche per un incompetente, questo credo sarà il mio ultimo appello alla vostra responsabilità civile e sociale, alla vostra moralità.
FATE QUALCOSA PRESTO VI PREGO.

Bruno venturi 08.04.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo ,
sono un tuo elettore . Ti chiedo :
1) se tecnicamente e' possibile legiferare anche senza un governo trova rapidamente la strada per attuare la tua strategia ed breve per iniziare a lavorare concretamente per il paese.
2) se invece non fosse possibile iniziare i lavori senza un governo , fai rapidamente le scelte che ritieni opportune ma contribuisci alla formazione di un governo per iniziare ad operare .

In ogni caso ti chiedo di iniziare a lavorare prima possibile per questo paese . Tornare alle elezioni lo vedo rischioso , credo perderesti molti dei voti perche' questo tuo inattivismo anche se armato da buoni propositi sarebbe interpretato come una sconfitta . Spero invece che tu possa mettere a breve in pratica molte delle buone idee e della ventata di novità che hai portato in italia .

Alessandro

Alessandro Bini 06.04.13 22:04| 
 |
Rispondi al commento

E' risultato da inchieste, che l'80% di chi ha votato 5***** lo ha fatto perchè vuole un cambiamento della vertgognosa situazione politica italiana, solo il 10% perchè ha capito il programma di Grillo.
Se l'80% non ha capito il programma, Grillo deve riflettere, forse non ha avito quella capacità comunicativa, almeno su quel punto.
Pertanto non può dire che gli elettore hanno sbagliato, e lui no. Deve prendere atto di questa realtà, questa volontà di spazzare via i corrotti e ripulire l'Italia. Grillo non ha abbastanza voti per farlo ? Napolitano non vuole dargli l'incarico? Bene, un esercito si allea con qualcuno che dice di condividere i suoi punti, fa la battaglia, verca di vincere, nel frattempo mette alla prova l'alleato. Se questo tradisce, ne pagherà le conseguenze politiche, e Grillo avrà la maggioranza. se l'alleato dimostra di essere diventato serio, si potranno immaginare alleanze future. Mai mandare in fallimento gli Italiani per balsani ottusi principi ideologici. Dai Grillo, bevi un pò di ammorbdente, farai del bene e non te ne pentirai

Bruno venturi 05.04.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena ascoltato, indignato, alla TV7 che Beppe Grillo ha affermato che ci siamo sbagliati a votare per lui se speravamo in un cambiamento utopistico, nessuno si era illuso potesse fare tutto da da solo. Purtroppo bisogna allearsi.
Se ci siamo sbagliati, c'è stato un errore di comunicazione da parte dl 5*****, che a questo punto non penso sia frutto di ingenuità di Grillo.
Milioni di noi hanno creduto che Beppe Grillo volesse veramente un cambiamento ottenibile con mezzi leciti e possibili, senza accettare sporchi compromessi
Nessuono di noi pensava che Grillo fosse come Kim il Sung o lo Yatolla Koimeni. Pensavamo fosse una persona ragionevole e capace di dialogo, non cadere nei trabocchetti della politica, non un despota dittatore irresponsabile.
Comunque sia andata lui ha ottenuto fiducia e il voto di milioni di noi. Questi voti equivalgono a un potenziale capitale economico di grande valore.
Lui non può disperdere con principi farneticanti, questo immenso capitale che, in buona fede, gli abbiamo affidato per eliminare: corruzione, malgoverno, disoccupazione, spese folli ecc. ecc. Farlo equivale a rapinarci il nostro futuro, le nostre speranze, la nostra vita. E' una cosa che non ha il diritto morale, materiale, intellettivo di fare.
Non può rapinarci il futuro, adesso che siamo a i millimetro a cambiare tutto.
Queste dichiarazioni di superbia arroganza, mi hanno fatto incazzare, ha ucciso la speranza. Quando uccidi la speranza nella gente, ha ucciso tutto, per sempre.
Speriamo abbia il coraggio di fare mea culpa e rimediare, sarebbe segno di grande intelligenza politica. Da comico diventerebbe statista, al contrario diventerà uno come il cavagliere.. Che peccato, che delusione, che tristezza.

Bruno venturi 03.04.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi del movimento, Carissimo Grillo:
Sono molto rammaricato di quello che sta accadendo, so che avete 1000 ragioni, ma la vita e la politica è una cosa pratica, non di teoremi assoluti come fate voi. Napolitano avrebbe dovuto darvi l?incarico, non l'ha fatto. Bersani si doveva ritirare dopo le elezioni, non l'ha fatto facendo perdere tempo prezioso, chissà che spunta Renzi, altro saltimbanco. In politica e in guerra, il nemico del mio nemico, necessariamente diventa mio amico ( semmai poi dopo la vittoria si faranno i conti ) Stando così le cose, dovevate fare un accordo programmatico e fare un governo con il PD, se poi il PD non avesse messo il bastone fra le ruote, voi avreste fatto belle figura, il PD no!
Anche io sono una persona tendenzialmente rigida e intransigente, ma arriva sempre un momento dove rompi tutto e tutti, o cerchi di salvare il più possibile. In questo caso l'Italia e il suo sfortunato popolo, Girlfriend è in Coma rantoloso.
La vostra intransigenza, che non apre spiragli. Non offre le indispensabili prospettive di governo. Pensate che Quagliarello e Violante troveranno una sana soluzione ? Avete allontanato il vostro elettorato, il PDL è diventato il primo partito. Non sarete mica voi la quinta colonna del cavaliere? Spero di no. prima che questa tragicommedia finisca male, andate da Napolitano e cominciate a lavorare con la testa, non con i dogmi. E' l'unica occasione per cambiare l'Italia, se non lo fate adesso, nessuno vi ascolterà più. La merda monta di giorno in giorno, ne resterete sommersi anche Voi.
Mi auguro di ascoltare proposte intelligenti e lungimiranti. Grazie

Bruno venturi 03.04.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

PARTENDO DAL LEGITTIMO PRESUPPOSTO CHE OGNUNO E' LIBERO DI PENSARE E DIRE, NEI LIMITI DEL RISPETTO DEGLI ALTRI, CIO' CHE VUOLE, IO MI DOMANDO: SE ALCUNI ELETTORI DEL M5S DOPO POCO PIU' DI UN MESE SI DICONO DELUSI DALL'ATTEGGIAMENTO PARLAMENTARE DEL M5S PER IL MANCATO APPOGGIO AL PD E AFFERMANO DI AVER SBAGLIATO A DARE LA PROPRIA FIDUCIA AL M5S, PERCHE' NON SE NE TORNANO AD APPOGGIARE I PARTITI DA CUI PROVENGONO (PD E PDL) CHE LI HANNO PRESI ALTERNATIVAMENTE PER IL CULO PER OLTRE 20 ANNI? ANDATE, ANDATE E NON TORNATE INDIETRO. NON SAPPIAMO COSA FARNE DI QUELLI CHE CAMBIANO BANDIERA AD OGNI ALITO DI VENTO.

Lamberto Zingarini, Perugia Commentatore certificato 03.04.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Sveglia gente...
... non c'è nulla nella Costituzione Italiana che vieti e freni il Parlamento a legiferare in qualsiasi materia. Il fatto che si rimane bloccati dall'idea della creazione o nascita di un governo la dice lunga sul perché questa gente è entrata in politica. Hanno bisogno della Cassa. Qualunque Governo si faccia, l'IVA arriverà a 22% e forse ad ottobre ce la meneranno ancora e arriveremo probabilmente già da gennaio 2014 a 23%... Tutto sta andando come prima, di male in peggio ma come da copione. Quindi... per chi attacca il comportamento dei parlamentari M5S e tempo di togliere il cervello da PAUSE e premere PLAY. Ragionate. Un governo esiste. Mi sta sulle ... ma esiste.
Facciamo fare al Parlamento quello per cui è stato concepito. Fare le leggi.
L'articolo 71 della Costituzione:
"L'iniziativa delle leggi appartiene al Governo, a ciascun membro delle Camere ed agli organi ed enti ai quali sia conferita da legge costituzionale."
La Democrazia moderna non unisce in maniera anomala il Parlamento ed il Governo cioè il potere Legislativo con quello Amministrativo come è successo in Italia, tanto da mettere in discussione l'esistenza del uno e dell'altro. Ed è successo così per prassi, per una malattia tutta italiana della ricerca del padroncino di turno, mica perché prevista tout court dalla Costituzione. (Forse, ma solo "forse" si può migliorare un po'.). Ricordate quello che è successo al Parlamento negli anni dei processi del nano malefico.
...
Sveglia gente, calma, sangue freddo e testa sulle spalle. Non è che quello che sentite dal tam-tam è quello che pensate solo perché lo sentite ripetuto troppe volte. Ricordate: Non c'erano barrette di uranio a Baghdad!!!
...
E se ognuno facesse la sua Top Ten delle leggi importanti da proporre e far approvare in Parlamento??? Da subito???
...
In ogni caso, pensare fa bene alla salute.

GENTI MINGA, Roma Commentatore certificato 03.04.13 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Emerito beppe tu stati riconsegnando l'Italia alla
destra più becera,corrotta e corruttrice dello pshiconano.Era il momento buono per liberare gli italiani da quel magnaccio ed adescatore di escorts,di tante leggi ad personam,di quell'istigatore all'evasione fiscale,di quel mercante di prostituti che per tre milini si vendono,i tuoi proni dipendenti non sono meglio degli altri.Dovevi combattere il conflitto d'interessi dello pshiconamo,della legge gaaspari,il lodo schifani,il lofo alfano,ti sei dimenticato della nipote di Mubarak,riformare la Consob,del trochetto,di Geronzidel MPS ma insieme agli altri che vogliono le stesse cose.Don Gallo dice che non sei il Padre Eterno.Se ci saranno altre lezioni fuori dalle palle ci andrai sicuramente Tu,non puoi governare con un'armata brancaleone.C'è gente che si uccide e tu fai il preziono.Dovevi mandare lo pschiconano in galera o se come lui?Ed ora fuori dalle pale vacci tu|||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

angelo mancuso 02.04.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi del 5***** Carissimo Grillo, Io vi ho votato, seguo sconcertato cosa sta accadendo, che bisogno c'èra dei 10 saggi, dove certamente Violante e Quagliarello, sono tutto meno che saggi.
Voi siete il primo partito come numero di voti, il Presidente Napolitano aveva il dovere di affidarvi l'incarico. Non capisco queste riserve, ma se non vi date una mossa finirà con un inciucio, per salvare Berlusconi e mandarlo al Quirinale.
Il PD che a parole, ha molte proposti in comune con il Vostri, è ora di metterlo alla prova facendo un governo insieme senza Bersani, che ha già fatto perdere tempo.
Voi siete stati votati, avete l'obbligo e il dovere di prendervi le Vostre responsabilità e governare, trovate un modo rapido, ma trovatelo.
Se Napolitano non vuole darvelo direttamente, trovate dei nomi sui quali può convergere la fiducia vostra e del PD, e fate questo maledetto governo.
Più aspettate e più arduo sarà il lavoro di ricostruzione di questo sventurato paese.
Grillo, sbrigati, prima che i tuoi assaporino il piacere della loro carica e facciano i caz.... loro. Il ferro va battuto quando è caldo.
Berlusconi a Alfano sui atteggiano a quelli che vogliono salvare la patria, la gente finirà per credergli, alle prossime elezioni, se non farete subito qualcosa, il PDL vincerà le elezioni e voi e il PD sarete probabilmente puniti.
Vi prego con l'ardore di un vostro convinto sostenitore, fate un governo subito, prima che sia troppo tardi.
Io sono solo un modesto pensionato, se sapessi come potervi aiutare lo farei, sono a Vostra disposizione. Ma non dite che chi non è d'accordo con Voi, è pagato. Ascoltate anche chi ha qualcosa da dire, anche se diverso. AUGURI FATE PRESTO

Bruno venturi 02.04.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena letto sulle pagine di televideo l'affermazione del sig. Crini, che sarbbe stato meglio un governo con Bersani anche sfiduciato.
Quanto sopra affermato dimostra l'incompetenza di questo signore e l'incapacità di agire e decidere senza il badante COMICO.
Ecco a chi è stato affidato il futuro dei nostri figli e non solo.
Vncenzo.

Vincenzo Ragni 02.04.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo,
Bla.. Bla... Bla....
ti hanno implorato fin troppo per mettere in atto le promesse fatte in campagna elettorale, adesso mettitu a cacciare le mosche.
P.S. per questo commento mi hanno offerto €50.0000,00
spero che ci credi.
Un cordiale saluto
Domenico Di Mento.

Domenico Di Mento 02.04.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FANTASTICO!
IN MOMENTO DI CRISI DUE GOVERNI TECNICI!
IL PARLAMENTO A COSA SERVE?

Gabriele 02.04.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI TRACCHEGGIA FINO A GIUGNO POI SI VOTA, SIAMO NELLE MANI DI MONTI, SO C...I NOSTRI, ARRIVANO I SUPERAUMENTI, AUSPICO IL VERO CAMBIAMENTO CON GRILLO CHE STRAVINCE LE PROSSIME ELEZIONI E MANDA A CASA I SUPEPENSIONATI, I SUPEINCARICATI, I SENATORI A VITA, IL FINANZIAMENTO AI GIORNALI, I SUPERSTIPENDI RAI, EQUITALIA, .....E COSI VIA... FORZA GRILLO!

marco r., Boville Ernica(FR) Commentatore certificato 02.04.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

ma non so,vedo critiche contro beppe perchè non da la fiducia e nello stesso tempo guardo la tv che continua a dire cose incredibili.adesso è di moda dire e vedere come una vittoria pagare solo il 50 per cento dei debidi dello stato verso le imprese,cosa che doveva fare per intero 3 anni fa,e che tra l altro paghera in 24 mesi..allucinante davvero!!il colmo della presa per il culo.grillo parla di piccola e media impresa.di risanare questo paese. di reddido di cittadinanza,di togliere finanziamento ai partiti,di anticorruzione,e questi parlano di responsabilita..ma quale? responsabilita perchè non possono continuare come prima? di salvare cosa? le macerie che hanno prodotto?fanno finta di non sentire e continuano a parlare sempre con lo stesso linguaggio eludendo su tutto, e l'irresposabile sarebbe beppe perchè non gli da la fiducia?vogliono continuare a campare su quei voti rimasti di chi ha un posto fisso e che comunque ancora va avanti?non senti mai parlare di nulla tranne strategie politiche,nessuno che davvero si assume parole di cambiamento vero,anche la piu stupida cosa..abolire la legge fornero che ha prodotto solo danni..niente di niente.davvero meglio che con responsabilita se ne tornino gentilmente a casa prima che arrivi il peggio.solo di questo tipo di responsabilita devono parlare.meglio lo sfascio che continuare l agonia

gianfranco petrini, foligno Commentatore certificato 02.04.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre più meravigliato da quanti candidamente credono che chi ha retribuzioni pubbliche, sotto qualsiasi forma, indennizzi,vitalizi, rimborsi, ecc. se li autoriduca. Costoro hanno lottato, si sono certamente compromessi per arrivare in quella sedia proprio per questo, proprio per tuffarsi a piene mani nei soldi pubblici ed ora noi pensiamo che si riducano le retribuzioni da soli? Beata ingenuità! Ci imbroglieranno un'altra volta ma non lo faranno mai, neanche se costretti, lotteranno con i denti. Teniamo presente che loro non hanno denti normali ma denti da squalo perché si reggono su una solida e collaudata rete di connivenze. Non credo che basterà Grillo ma ... ci spero!

Guido S., Tortona Commentatore certificato 02.04.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo blog è diventato illeggibile. Dove scrivono i grillini?

Remo Pizzardi, Milano Commentatore certificato 02.04.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Perchè nessuno ha ancora proposto una soluzione che porterebbe immediatamente liquidità al sistema famiglie senza danneggiare troppo il sistema bancario e soprattutto senza indebitare il sistema ma spostando di un anno una scadenza lontana? Mi spiego:
Dare la possibilità a tutti i titolari di mutui ipotecari di rimborsare per un anno (o due al massimo) solo la quota interessi ma non capitale.
Questo porterebbe una famiglia a pagare una rata mensile mediamente di 1/3 rispetto a quella attuale senza creare danni: la banca incassa l'interesse passivo ed il mutuo durerà un anno in più. La Banca avrà il solo onere di programmare la provvista di denaro per un anno in più alla scadenza (tra 10, 15 o 20 anni) ma con tutti i favori che hanno ricevuto (finanziamenti a tassi bassissimi dal governo Monti)possono fare un piccolo sforzo. Le famiglie avrebbero subito disponibilità liquide per il quotidiano senza avere la sensazione di accendere nuovi prestiti.
Se moltiplichiamo questo meccanismo per tutti i richiedenti possibili(famiglie, proprietari e immobiliaristi) avremmo una spinta al consumo importante e di sostegno in questi difficili momenti. Qualcuno avrebbe anche qualche soldino da investire in nuove iniziative. Grazie
Maurizio Gussoni

maurizio b., viggiù Commentatore certificato 02.04.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Riforme da fare:Elezione diretta del capo dello Stato;Riforma della magistratura;diminuizione parlamentari; Abolizione di una camera;Riforma delle forze di polizia,in Italia ci sono 5 corpi di Polizia -assurdo- nella G.di.F. ci sono più Colonnelli e Generali che Marescialli e Finanzieri;abolire tutti i vari finanziamenti e niente inciuci Bravo Beppe non mollare.

Roberto Di Paolo 02.04.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Amici,
in questo
periodo
e' meglio
ridere
per
non
piangere,
quindi
firmate
anche
voi
la
petizione
su change.org
per...
Maurizio Crozza Presidente della Repubblica !!!

http://www.change.org/it/petizioni/maurizio-crozza-al-quirinale

Naturalmente è una provocazione,
una burla, ma che fa riflettere...
.
Mi date una mano?
La firmate e la fate girare
su Facebook e su Twitter?
.
Grazie!!!
.

Anonimo Zermanese Commentatore certificato 02.04.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

DOVRESTE SOLO VERGOGNARVI!!! GLI ALTRI SARANNO PURE LADRI, MA VOI PER ME NON SIETE DI MEGLIO, AVEVATE L'OCCASIONE DI FARE DEI CAMBIAMENTI IN ITALIA E INVECE PER LA VOSTRA STUPIDA COCCIUTAGGINE L'ITALIA è NELLE MANI DI ALTRI TECNICI O SAGGI... ANCHE VOI NON CAMBIERETE MAI L'ITALIA!!!

CLAUD82 02.04.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE FERMATE EQUITALIA ALMENO AL PIU' PRESTO SONO USURAI LEGALIZATI'''''

serafino guido, catanzaro Commentatore certificato 02.04.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE PENSI CHE QUESTI SAGGI SIANO TUTTI DACCORDO SULLA INEGGIBILITA'DI BELUSCONI?IL VERO CANCRO DI QUESTO PAESE,FORSE SE AVESSI FATTO UN ACCORDO QUESTO PROLEMA ERA GIA'RISOLTO.FORSE HAI PERSO UN TRENO CHE NON POTRAI +PRENDERE MEDITA BEPPE MEDITA

Giocondo Pianforini 02.04.13 07:44| 
 |
Rispondi al commento

Occorre pensare la società (e la politica che amministra) in un modo diverso:
La politica tende a risolvere tutti i problemi sociali nel modo più confacente ai bisogni (di qualsiasi genere) imposti dal "capitalismo" così avanzato e globalizzato che non potendo guadagnare con il "giusto" lavoro, intende arricchirsi con il "capitalismo finanziario", senza alcuna produzione.
Fatto che dovrebbe preoccupare gli economisti che giustificano tale incompatibilita'.
Grillo sostiene che i partiti hanno fatto abbastanza danni.
Grillo è perfettamente coerente con la sua linea di interpretazione sociale, naturistica di ambiente e di finanza.
Grillo sostiene che la società si modificare con qualche rinuncia agli pseudo-bisogni che il capitalismo ci "obbliga" a soddisfare.
Grillo dovrebbe essere capito da quelli che negli anni 70 protestavano contro il sistema e che avendolo poi "occupato" hanno determinato lo sfacelo.
Proprio quelli che sono entrati nei partiti (di sinistra) dimenticano che il sistema, da fuori, non lo modifichi.
Grillo sta compiendo l'atto rivoluzionario più efficiente che si sia mai verificato in italia e forse nel mondo.
Chi pretende che Grillo si allei coi partiti NON CONOSCE IL CONCETTO DI COERENZA.
Chi non lo ha votato e pretende che il suo mancato appoggio lo renda responsabile dei danni conseguenti non ha capito almeno tre cose:
1) Non si può responsabilizzare gli altri delle proprie incapacità.
2) Non si può pretendere da altri l'INCOERENZA.
3) Oggi, 31/03/13, Grillo ha prodotto più miracoli e cambiamenti del parlamento che ha governato gli ultimi trenta'anni.
s.castoldi@libero.it

tino castoldi 02.04.13 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, il Governo Monti è ancora in carica e ti ringrazia. Ti ringraziano anche la Merkel e, perchè no , anche Berlusconi.....

danilo rosan 02.04.13 06:12| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che il parlamento potrà mai cambiare e ho paura di quello che possono fare.
Non hanno mai pensato al popolo e seguono sempre il proprio interesse. Purtroppo penso che tutta la classe politica è fatta di stessi ladri e bastardi che solo combattono per il potere.

Ciao!

Giulio - webmaster di Opzionebinaria - un sito su trading in linea.

Giulio Nini 02.04.13 01:36| 
 |
Rispondi al commento

A quelli che si stupiscono del voto M5S, provo ogni volta a spiegare un concetto che ritengo assai semplice, strano non ci arrivino da soli.
Abbiamo davvero ancora tanto da perdere, votando gente nuova, inesperta, giovane, dopo i governi dei professionisti della politica destra/sinistra avvicendatisi negli ultimi vent'anni, che ci hanno portati sull'orlo del baratro, scelta di entrare in Europa compresa?
Le rivoluzioni sono rischiose, ma arrivano sempre quando ogni altra soluzione non è più percorribile.

Paolo B., Pontedera Commentatore certificato 02.04.13 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo fascista?
Ha preso le distanze da casa pound.
Mette in risalto autori come Chomski.
Mette in risalto l'opera di Assange.
Più volte cita come esempio la Kirchner in Argentina.
Innumerevoli post a favore delle minoranze sfruttate nel mondo.
Lo streaming 5S si chiama "LA COSA" noto film di Carpenter.
Un post con riferimento al 18 brumaio di marx.
Suo testimone al matrimonio Fabrizio De Andrè.
.....vado avanti?.....
ma tu, che associ Grillo al fascismo o sei un ignorante perso oppure un figlio di puttana (ma delle due io credo la prima ipotesi).

maurizio p. Commentatore certificato 02.04.13 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Quando la nave affonda anche i comandanti dovrebbero smetterla di fare i comandanti e fare quello che tutti i marinai fanno, perchè se si affonda... si affonda tutti insieme!

G. L., San Giovanni Rotondo Commentatore certificato 01.04.13 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
penso che tu possa essere la persona in grado di cambiare le cose in questa italia corrotta e svenduta.Pero' è ora il momento di fare, è ora il momento di avere coraggio: gargamella io lo ammiro,il suo calarsi le braghe nei tuoi confronti non ha secondi fini se non il bene dell'Italia..Appoggia un governo che realizzi i punti del programma anche turandoti il naso, non sprecare questa occasione. saluti vincenzo

vincenzo baldassarre 01.04.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento

che ne pensate di Roberto Benigli for president?
Io penso sia geniale

daniela ramone 01.04.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Grazie On. Beppe Grillo,
il blog è suo e chi scrive qui dei commenti è giusto che passi attraverso il suo setaccio. Non ritrovo più il commento che ho lasciato due giorni fa.
Buon lavoro!

Gandolfo Marzullo 01.04.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo (si fa per dire),
le volpi del parlamento non ti faranno fare le commissioni tanto agoniate e ti immobilizzeranno totalmente per poi andare alle urne dove ti disintegreranno facilmente dipingendoti come un capopopolo inconcludente e senza strategia (quale fino adesso sei apparso): Berlusca vincerebbe a man bassa.
Anche se non mi piaci per niente comprendo che in questo momento sei l'unica risorsa del paese quindi ti voglio dare un consiglio da amico:
muoviti, che il tempo stringe, e indica a Napo il nome del tuo incaricato a formare il governo;
sfida il PD a darti la fiducia che voleva da te sugli stessi punti programmatici.
A questo punto lascierai il PD con il testimone in mano e se si andrà a elezioni nessuno ti potrà accusare di immobilismo (e almeno, forse, Berlusconi non vincerà.
Saluti

Paolo Mambelli 01.04.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento

I 10 SAGGI
Buona sera
se verificate uno dei 10 SAGGI si è fatto strada in politica con voti comprati è con posti di lavoro in enti pubblici 7 anni orsono-
Questi sarebbe uno dei 10 SAGGI......
Nella Basilicata oramai prevalgono solo i Call Center (5 euro lorde )ex cococo pro
noi che abbiamo la Fiat,(Melfi)(chiusa)Petrolio
(depredato)
Noi siamo un popolo di Caproni
I 10 SAGGI

Giovanni f. 01.04.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Ci chiamavate "Grilli" durante la colonizzazione ( eritrea)perche' siamo neri, ma nessuno ci ha vezzeggiato con un'aggetivo come " grillini". forse piu' maellabile ..meno invasivo. Adesso gli stessi " fascisti" vi chiamano " grillini" per possedervi completamente. Non permettetelo, andate avanti al GOVERNO con le stesse regole e cambiatele quando siete nel " Transatlantico", da fuori potete poco o niente, vi abbiamo inviato a Roma per governare e/o almeno cambiare le regole. Tutti questi no non producono alcunche' e fanno il gioco del " Panem & Circens" (pochi soldi e un sacco di telesivione) come i comandamenti del Cavaliere.Ci sono migliaia di cose da cambiare in Italia, non necessariamnte sono tutte annidiate nel Parlamento, si possono effettuare cambiamenti sui fianchi esposti dove nessuno e' di guardia ed optare per la soluzione migliorativa per il benessere del paese.
Sono un vero "Grillo" di nascita ,che il grido "cri-cri" cresca per avere uno stivale a misura d'uomo senza sottomisure o calzari costruiti ad hoc.
Frusciamo l'erba italica per farne una medica per una pronta guarigione.
Cri Cri a Tutti gli italiani provvisti di una buona visione per un'Italia migliore.
Zak Wolde

zak wolde 01.04.13 20:26| 
 |
Rispondi al commento

In arte militare insegnano che in guerra la vittoria e' figlia di tre fasi operative strettamente tra loro connesse: la conquista dell'obiettivo, il consolidamento dell'obiettivo conquistato e lo sfruttamento del successo. Il M5S ha brillantemente conquistato l'obiettivo "cittadini nelle Istituzioni", ma dubito che non riuscirà a consolidare le posizioni raggiunte, men che meno riuscirà a sfruttare il successo ottenuto. A me sembra che il M5S ed il suo condottiero Grillo, che hanno saputo interpretare ottimamente il "mal di pancia" degli italiani, causato da una corruzione e da un'arroganza politiche che hanno avvelenato le sorgenti della nostra esistenza facendoli diventare pozzi maleodoranti di liquami etici, morali, civili e sociali, non abbiano una chiara strategia operativa, forse e/o anche a causa della dimensione imprevista ed imprevedibile del successo elettorale e della conseguente pausa di riflessione. L'ossessione "liberale" del nanetto di Arcore e dei suoi "yes men", che nascondeva soltanto e furbescamente l'ossessione di possibili -se non probabili- condanne giudiziarie e sue malefatte ha condotto il nostro Paese allo sfascio. Se tutto ciò e' vero ed e' vero, tu Grillo cosa stai facendo? Da coraggioso ed impavido generale che hai guidato le truppe alla conquista di una cospicua parte del Parlamento, ti sei dimenticato del "consolidamento" delle posizioni conquistate e dello "sfruttamento" del successo? Ti sei addormentato? Altro che Morfeo, Napolitano e' molto più sveglio di te e di tanti altri! Ascolta il mio più volte ripetuto mantra: appoggio esterno del governo Bersani o chi per lui, fissa determinati ed inderogabili punti di programma e dei tempi di attuazione (ineleggibilita del nano di Arcore, nuova legge elettorale, costi della politica, interventi a favore delle piccole imprese etc.), ottenuti i quali, al primo tentativo avversario di "deragliamento" voto di sfiducia e nuove elezioni. Se no passerai x coglione: absit iniuria
verbis.

Italo A. Commentatore certificato 01.04.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

ma è possibile che ancora si continua a pensare di poter governare questo paese con la faziosità partitica continuando ad attingere significativi sostentamenti dalle casse dello stato sottraendoli alle necessità primarie dei cittadini.... scambiandosi apparenti accuse l'uno all'altro cercando di forbiare la realtà che ormai è sotto gli occhi di tutti, anche dei cechi.
Lo volete capire che ormai si deve cambiare rotta ed anche in fretta i tempi sono stretti la gente è stanca e non è disposta più a subire supinamente questa classe politica che da troppo tempo impoverisce sempre di più il paese a vantaggio di pochi eletti........basta siete senza pudore...ma cosa aspettate il dopo sopportazione?...non credo sia piacevole per nessuno

lugi del grande 01.04.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Salve, non sono un elettore M5S, sono solo una persona che cerca di capire.
Ripropongo una mia domanda che non ha avuto risposta.
Da quello che vedo nel vostro movimento esistono due anime. Una
massimalista ed una più accomodante. Quella accomodante la capisco: piccoli
passi, fare fruttare i voti raccolti per realizzare alcuni punti del
programma dando un appoggio, interno o esterno, ad un possibile governo.
Non capisco la linea massimalista: state parlando appena di un "tutti a
casa", o volete realizzare la rivoluzione superando la democrazia
rappresentativa in favore di una qualche forma di democrazia diretta basata
su continue votazioni on-line? Io di questa cosa seconda ipotesi ho paura,
non riesco ad immaginare come, per esempio una finanziaria possa essere
realizzata con questo meccanismo, già si litiga durante una riunione di
condominio, figuriamoci se dovessimo decidere se è più giusto dare più
soldi ai pensionati piuttosto che alle imprese piuttosto che ad altri
(visto che pensare di dare a tutti è impossibile). Per inciso sono una
persona che lavora nell'informatica da 15 anni e che usa il computer da
quando ne aveva 12, è da più di 20 anni che sogno e ragiono e leggo di
democrazia diretta in rete, e sono arrivato alla conclusione che non è un
buon sistema.
Se l'obbiettivo dei massimalisti è semplicemente il "tutti a casa" spingete
per un limite di mandati, per dire due, per senatori e deputati, basterebbe
questo per avere già alle prossime elezioni (che saranno entro un anno) una
classe politica quasi completamente rinnovata. Onestamente ho seri dubbi
che basti questo rinnovamento di facce a cambiare il paese in meglio, ma
almeno è una strada rispettosa di tutte le forze politiche in campo.
Infine un'ultima osservazione personale: per capire dove volete andare
essere costretto a visitare un blog di un privato, o anche facebook,
entrambe società che lucrano sui contatti, per scoprirlo, mi infastidisce
non poco.
Grazie a chiunque voglia rispondere

Fabio R. 01.04.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Salve, non sono un elettore M5S, sono solo una persona che cerca di capire. Ripropongo una mia domanda che non ha avuto risposta.
Da quello che vedo nel vostro movimento esistono due anime. Una
massimalista ed una più accomodante. Quella accomodante la capisco: piccoli
passi, fare fruttare i voti raccolti per realizzare alcuni punti del
programma dando un appoggio, interno o esterno, ad un possibile governo.
Non capisco la linea massimalista: state parlando appena di un "tutti a
casa", o volete realizzare la rivoluzione superando la democrazia
rappresentativa in favore di una qualche forma di democrazia diretta basata
su continue votazioni on-line? Io di questa cosa seconda ipotesi ho paura,
non riesco ad immaginare come, per esempio una finanziaria possa essere
realizzata con questo meccanismo, già si litiga durante una riunione di
condominio, figuriamoci se dovessimo decidere se è più giusto dare più
soldi ai pensionati piuttosto che alle imprese piuttosto che ad altri
(visto che pensare di dare a tutti è impossibile). Per inciso sono una
persona che lavora nell'informatica da 15 anni e che usa il computer da
quando ne aveva 12, è da più di 20 anni che sogno e ragiono e leggo di
democrazia diretta in rete, e sono arrivato alla conclusione che non è un
buon sistema.
Se l'obbiettivo dei massimalisti è semplicemente il "tutti a casa" spingete
per un limite di mandati, per dire due, per senatori e deputati, basterebbe
questo per avere già alle prossime elezioni (che saranno entro un anno) una
classe politica quasi completamente rinnovata. Onestamente ho seri dubbi
che basti questo rinnovamento di facce a cambiare il paese in meglio, ma
almeno è una strada rispettosa di tutte le forze politiche in campo.
Infine un'ultima osservazione personale: per capire dove volete andare
essere costretto a visitare un blog di un privato, o anche facebook,
entrambe società che lucrano sui contatti, per scoprirlo, mi infastidisce
non poco.
Grazie a chiunque voglia rispondere

Fabio R. 01.04.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giuseppe è meglio che ti calmi e ragioni se vuoi veramente aiutare gli ITALIANI, quelli che ti hanno votato e che non ti hanno votato.
Tieni ben presente che se ci saranno nuove elezioni il tuo movimento sarà spazzato via e tu, finalmente, tornerai a farci ridere.
Medita............

damiano pelanda 01.04.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho 64 anni e non sono pagata da nessuno per questo commento. Non vi ho votato ma visto il vs successo mi auguravo poteste dare una fiducia condizionata al governo per fare leggi urgenti. Avreste potuto controllare che finalmente uscissero leggi dalla parte del cittadino. Sono delusa dal vs atteggiamento volto solo allo sfascio.
P.S. curioso che condizione per lasciare un messaggio sia evitare linguaggio offensivo quando voi ne fate largo uso.

graziella grappoli 01.04.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Mai mai a monti non basta che il nostro paese e stato portato al fallimento?

Raffaele Stendardi, roma Commentatore certificato 01.04.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe la lotta da me combattuta x convincere molta gente a votarti e stata dura , ma vincente moltissimi voti sono stati dati con convinzione al movimento. Ora sentiamo dire che Monti e ancora il salvatore della patria, e una grande stronzata.

Raffaele Stendardi, roma Commentatore certificato 01.04.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

ho già scritto sette volte e non riesco a vedere il mio commento mentre stronzate se ne vedono a iosa e senza tagli. Su un argomento che sembra logico difendere ci sono settemila pareri. possibile che non si capisca che il movimento ha contribuito a ridimensionare i partiti che hanno ridotto l'Italia in questo stato? ci vuole coerenza. forza grillo.

alessandro gatti 01.04.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

CaniO Gatti
Gli eletti del M5S sembrano tanti soldatini di piombo senza voce (con il terrore di parlare) al soldo del GRILLO RIDENS.
Proporrei di chiamarli SOLDATINI e non cittadini; i veri cittadini sono liberi di esprimere liberamente il proprio pensiero.

canio gatti 01.04.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Presidente Napolitano è senza dubbio il Presidente di quel 30/40% ci cittadini che per ignavia o scoraggiamento non sono andati a votare; sarà anche Presidente di tutti coloro che hanno votato PD o PDL; di certo non può essere il Presidente di quegli 8.500.000 elettori che hanno votato per il M5S. Il loro messaggio era stato talmente inequivocabile che non poteva essere frainteso o disatteso, tranne che dai sordi o dai finti sordi. Nella sua scelta è impossibile rintracciare la pur minima traccia di quella voglia enorme di cambiamento gridata dagli elettori; non c'è la pur minima traccia per assecondare i sogni di tanti elettori. Diceva il povero don Abbondio "il coraggio uno non se lo può dare"! Coprirsi dietro la osannata esperienza lascia forse un pò piu' tranquilli, ma tarpa completamente il coraggio di rischiare qualcosa e non lascia il pur minimo spazio per la vita dei sogni. Assecondare anche la spinta al rinnovamento secondo aspettative giovanili forse non è da tutti. Eppure in una non lontana storia dell'Italia c'è stato chi ha dato con coraggio e lungimiranza quello che TUTTI gli italiani si aspettavano.

terenzio eleuteri 01.04.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

la soluzione dei mali del mondo ci sarebbe e si chiama restituzione anche in parte alla collettività di quanto accumulato illegalmente.
la ricchezza accumulata nei paradisi fiscali si stima intorno ai 30.000 miliardi di dollari, basterebbe confiscarne il 50% per destinarlo alla copertura dei debiti pubblici dei paesi del mondo e per rilanciarne l'economia. Si potrebbero confiscare i patrimoni di banche d'affari come ad esempio la Goldmansachs che sono le principali responsabili della crisi attuale.

giorgio 01.04.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

penso che aver votato il M5S sia stata una grande cazzata...ho buttato via un voto...tante chiacchere ma poi tanta paura di sporcarsi le mani...Grillo che e' tanto bravo a criticare gli altri ma poi fa il padre padrone...non vuole contraddittorio...lui puo' sputare fango addosso agli altri ma gli altri non possono senno vengono etichettati come servi...per comandare ci vogliono le palle (scusate il termine) ed evidentemente voi non ce l'avete... non siete stati capaci di dire al PD "votiamo la fiducia se si approvano cinque leggi: elezioni a doppio turno...conflitto di interessi...incandidabilita' e cariche pubbliche off limits per qualsiasi condannato, anche in 1' grado...tagli ai costi della politita...riforma del mercato del lavoro"...grazie a voi riavremo saggi, tecnici o chissa cosa altro...grazie a voi le leggi che ho detto sopra non le avremo mai piu'...ci avete rubato la fiducia...dimettetevi (sempre che Grillo vi autorizzi a farlo)...

giuseppe antonelli 01.04.13 03:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me Grillo non se lo aspettava questo risultato ed in fondo hanno paura di comandare. E' bello criticare senza assumersi la responsabilita' del Comando. Grazie a voi grillini ci ritroveremo con un governo di tecnici bis. Bravi - bravi / bravi!!!E meglio che sciolgano le camere e tornate a fare quello che era il vostro precedente lavoro...

giuseppe antonelli 01.04.13 02:34| 
 |
Rispondi al commento

vediamo di cominciare a lanciare qualche iniziativa popolare in parlamento...........le chiacchere cominciano ad essere troppe

Franco D., chieti Commentatore certificato 31.03.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Sintomi DEL DELIRIO DI ONNIPOTENZA :
immodestia
saccenteria
presunzione
spocchia
supponenza
millanteria
boria
sicumera
orgoglio
prosopopea
superbia
vanteria
pretenziosità
alterigia
altezzosità
arroganza
autoammirazione
sussiego
vanagloria

Angelo Grosso, nessuna Commentatore certificato 31.03.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Direi che alla prima vera prova dei fatti il M5S è ridicolmenente bloccato, ondivago nelle sue fermezze; privo di persone in grado di rappresentare neppure sè stesse, degli imbelli che danno continua prova di politicante presunzione e ignavia. Delle caricature.
Sembra proprio un movimento nato per fare altre cose, non per governare una grande nazione, ... indica la luna ma continua a guardare il dito.
Disegna un futuro ma non traccia la rotta per arrivarci. Vuole tutto ma non riesce a prendere nulla.
Deludenti.
Ed in questa melma i partiti tornano a prendere fiato. Berlusconi torna a sembrare il meno peggio. Si può permettere che passi questo treno che non ci porta alla meta ma può portarci nella direzione giusta ? Ne arriverà mai un'altro esattamente per la meta desiderata ? Con tutte le fermate giuste e posto per tutti ?

maurizio demarch, TRIESTE Commentatore certificato 31.03.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento

MA LO VOLETE CAPIRE CHE CI SONO OSTAGGI? CHE C'E' GENTE CHE SE LE COSE NON VANNO COME VUOLE, METTE LE BOMBE A BOLOGNA!! AI GEORGOFILI!! SOTTO CASA DEI GIUDICI!! VOLETE CAPIRE CHE SIAMO IN UNO STATO MAFIO-FASCISTA E CHE IL PARLAMENTO NON SERVE A UN CAZZO SE NON LEGITTIMARE L'ESISTENTE? E LO HA DINOSTRATO BERLUSCONI LEGITTIMANDO IL REATO!! SVEGLIA!!

STEFANO TROLL pedrini, Bologna Commentatore certificato 31.03.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Cittadino indignato perché rimuovete i commenti.
Non ho votato il M5S, per un episodio che mi è rimasto sempre in mente e mi ha fatto riflettere.
Nella primavera del 1980 ho incontrato Grillo in un autogrill dell’autostrada Torino-Milano, scendeva da un potente SUV e, con il suo tipico sproloquio verbale, stava inveendo contro la gentile signorina in sua compagnia, apostrofandola con varie invettive circa la sua onorabilià e professione
Da qui un appello ai 160 parlamentari eletti nelle liste del M5S: siate veramente “cittadini” non “sudditi” del “Movimento monarchico cinque stelle”; non delegate tutto al grillo pensiero; siate “Uomini e Donne”.
Sulle macerie non nascono i fiori; a distruggere sono capacissimi tutti, purtroppo costruire è tutta altra cosa.
Riflettete: Grillo nelle sue ville milionarie, assomiglia in maniera drammatica all’altro milionario con molte ville, anch’esso capo di un partito monarchico.
Purtroppo lo sproloquio e l’invettiva verbale nascondono spesso la drammatica povertà di idee di chi li usa; molto probabilmente è proprio lui che ha bisogno dello psichiatra.
La democrazia è rispetto della persona, delle idee degli altri, anche se non coincidono con le proprie, anche se espresse da politici o giornalisti di altra tendenza.
Alessandro Ceccarelli. Vigevano

alessandro ceccarelli 31.03.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarebbe ora che muoveste il culo, bravi non ve lo dico...

STEFANO TROLL pedrini, Bologna Commentatore certificato 31.03.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia dei costituzionalisti, cosa sta accadendo se non quello che Beppe auspica nel post?
L'unica anomalia è la figura del Presidente della Repubblica: Re Giorgio ha "forzato" la mano e da un anno e mezzo opera da borderline sul filo del rasoio , rispetto ai poteri assegnatigli dalla Costituzione. Evidentemente sa di poterlo fare, spero in autonomia e non imbeccato da poteri esterni (leggi BCE - Draghi).

Antonio Bonini 31.03.13 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Cittadino indignato.
Molto bene Rigor Grillis; de facto abbiamo la prorogatio; hai fatto molto bene a nasconderti nelle tue ville, quando non si hanno idee e progetti da proporre è meglio andare a nascondersi; così adesso va bene il governo Monti che hai attaccato veemente per 17 mesi; complimenti.
Molte bene anche i due troll parlanti, molto, ma molto bene, sono molto meglio di Capezzone.
A.Ceccarelli. Viglevanum

alessandro ceccarelli 31.03.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato M5S, ma sono rimasta delusa da quanto è successo dopo il grande successo elettorale: Speravo in un profondo cambiamento perchè, visti gli esiti del voto, andava al diavolo il programmmato governo PD/Monti, e si sarebbe potuto fare un governo PD/M5S, per attuare finalmente quelle riforme necessarie ed importanti per il paese. Ma non si vuole farlo: i secondi fini che accompagnano gli eletti del M5S mi sono ignoti, ma non li capirei nemmeno se me li spiegassero. Mi sono inoltre meravigliata dei capigruppo, che, se è appena passabile Crimi, è insopportablile la Lombardi, con la sua arroganza e maleducazione. Forse, con un po' d'impegno si sarebbe potuto scegliere anche peggio. Naturalmente, alle prossime elezioni, mi guarderò bene di rivotare M5S e insisterò con i miei amici e familiari di fare altrettanto.
Floriana Loss

Floriana Loss 31.03.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La nostra forza è la novità, il pulito, il pensare e ragionare diverso, questo è il nostro obiettivo, tutto si può fare, tutto è possibile con idee nuove, nuove proposte, dimenticando l'arroganza e la presa di posizione di personaggi che nn aiutano il movimento lo distruggono facendoci apparire alla cittadinenza come cultori di arroganza..Lombardi basta tu nn sei nulla devi solo essere la portavoce nn la protagonista

marco spignoli 31.03.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Grillo, ci hai fatto davvero un bel regalo di Pasqua, consentendo la "mossa di Morfeo". Da che dovevano andare "tutti a casa", Monti resterà in carica chissà fino a quando, e in più ci ritroviamo pure dieci "saggi" sul groppone. Grande M5S: continuate così e anche al quasi centenario Andreotti verrà voglia di tornare alla politica attiva.

Giampiero Cara 31.03.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato PD, ma ho gioito quando ho visto l'inatteso successo del M5S in quanto m'ero illuso che si sarebbero fatte le riforme. Un previsto governo con Monti avrebbe fatto "riformine" invece un governo con M5S avrebbe potuto incidere profondamente sul numero dei parlamentari, sull'abolizione delle province, sul finanziamento pubblico ai partiti, sulle auto blù e su tante altre cose. Purtroppo mi ero veramente illuso: anche i "grillini" si sono adeguati: col dimezzamento dei parlamentari, anche loro rimarrebbero dimezzati ed ora che hanno provato l'ebbrzza delle comode poltrone, non vogliono tornare indietro. Peccato, perchè un'occasione storica come questa non tornerà mai più. Chiunque vinca le elezioni. Il PD da solo anche vincitore non farebbe riforme radicali; il PDL non ha fatto una sola riforma in vent'anni, se non le leggi ad personam per cercare di tener fuori di galera il suo capo; un avittoria del M5S, visto il comportamento di questi giorni, non mi garantisce certo che facciano qualcosa per me popolino.
Ho 70 anni e purtroppo nella mia ancor breve vita non vedrò quel cambiamento che ho rincorso per tutta la vita.
Piergiorgio Veneri

Piergiorgio Veneri 31.03.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORA CHE CONOSCIAMO I NOMI DEI SAGGI POSSIAMO STARE VERAMENTE TRANQUILLI!!!! IL PEGGIO DEL PEGGIO DELLA VECCHIA POLITICA !!! TUTTO QUESTO GRAZIE ALL'IPOCRISIA DEL M5S !!!QUESTA E' LA VOSTRA PIETRA TOMBALE!!! VEDIAMO QUALI LEGGI ( CONFLITTO D'INTERESSI ,CORRUZIONE ETC )PORTERETE A CASA !!! PER NON PENSARE ALL'UTOPIA DI CONTARE QUALCOSA SULL'ELEZIONE DEL PROSSIMO PRESIDENTE DI GARANZIA PER IL NANO DI ARCORE !!!CRIMI ASTIENITI PER FAVORE DAL COMMENTARE!! PERCHE' FAI VERAMENTE INCAZZARE CHI VI HA VOTATO ED E' UNO DEI TANTI NON ISCRITTI AL VOSTRO MOVIMENTO ANCORA LIBERO DI PENSARE!!!. CMQ SPERO SEMPRE CHE SEL E LA PARTE NON ALLINEATA CON LA VECCHIA E NUOVA OLIGARCHIA ( RENZI!!! ) DEL PD NON SI COMPROMETTA CON IL PDL E SI TORNI AL PIU' PRESTO AL VOTO COSI'VEDIAMO QUANTI VOTI PRENDERETE VOI QUESTA VOLTA !!! MARIO VENANZI


Vorrei sapere perchè Il Signor Grillo dopo il 2005 non ha più fatto riferimento , se non di rado in maniera vaga quasi inesistente, al signoraggio Bancario che risulta essere il motivo per cui IL DEBITO PUBBLICO AUMENTA A NON FINIRE... APRI GLI OCCHI A TUTTI ,FARLO PER CHI TI HA VOTATO, EH PER CHI VUOLE CHE LA VERITà SALTI A GALLA ANCHE IN TV PER QUANTO SIA UTOPISTICA COME COSA.......

SAINAS GIANMARCO 30.03.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo commento:
"buon giorno a tutti volevo sottoporre la mia idea alla rete:
oltre a chiedere i posti che possono controllare il parlamento visto che
nel governo Grillo non ci vuole entrare con altri partiti, potrebbe
chiedere (non per lui) per uno del m***** la presidenza della repubblica.
Lo scopo è quello di non darla al partito di berlusconi e di vedere quanto
ci costa.
Sono d'accordo che chi rappresenta il popolo debba presentare l'Italia con
una certa dignità
ma sono anche convinto che si possano fare ancora dei tagli.

p.s. L'avevo già scritta ma non l'ho vista pubblicata
saluti da nessun copy

nessun copy 30.03.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere cosa ne pensa il Movimento 5 Stelle di separare le banche d'affari dalle banche di deposito (legge Glass-Steagall). Grazie

Davide Borghi 30.03.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

PERilBENEdiTUTTI i Sardi e della Sardegna RIBELLIAMOCI alla DIPENDENZA ESTERA dell'AGROALIMENTARE.
Politicanti e Sindacalisti (ASCARI SARDI) preferiscono che in Sardegna si coltivino MIGLIAIA di ETTARI con cardi destinati alla chimica verde a discapito delle colture tradizionali e necessarie per l'AUTOSUFFICIENZA alimentare del popolo Sardo.
Dal Produttore al Consumatore mentre i produttori Sardi arrancano e vedono i loro prodotti FRESCHI INVENDUTI vengono acquistati dai Sardi di tutta la Sardegna i prodotti importati. Dalla Frutta alle Verdure, dalle patate all'aglio.
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10200248655250288.1073741827.1570085004&type=1

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 30.03.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a commentare la scelta del peggiore presidente della repubblica.
Due persone impresentabili l'uno che ha favorito il monopolio televisivo del psiconano l'altro che ha votato che Ruby era la nipote di Mubarak.
Ora hanno definitivamente fatto il funerale alla democrazia,giornalisti che spiano i nostri parlamentari,la più alta carica dello stato che fa sberleffi a 8 milioni di italiani,mi domando ma quante malefatte hanno da nascondere.

Bruno Rosa 30.03.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi continuate in questo modo, i partiti stanno esplodendo. Proponete le vostre idee, come state facendo, e cercate di prendere il più possibile (per gli italiani naturalmente). L'idea di un gruppo di saggi (che speriamo non siano inciuciati con i partiti), con un Parlamento eletto e con un governo Monti in carica, potrebbe essere una soluzione. Faccio politica da un po' di tempo, ma i partiti non guardano gli interessi della gente e cercano di isolare chi vuole fare qualcosa di "normale" (isolare se ti va bene, dalle parti nostre ti bombardano se ti va bene): a chicchiere lo predicano ma nei fatti fanno solo i fatti loro. Quelle facce che voi identificate "da culo" le troviamo non solo a Roma ma anche nelle periferie. Speriamo che con il vostro braccio di ferro si possa ottenere qualcosa, già avete ottenuto i due Presidenti di Camera e Senato, c'erano altri nomi pronti. Grillo è il leader del movimento, questo non deve mai essere messo in discussione, senza la sua campagna elettorale il Movimento non avrebbe ottenuto questi risultati però, deve anche capire, che quando parla rappresenta gli italiani che lo hanno votato e quelli che lo voteranno. Bene anche i due capigruppo con la loro pacatezza e con il loro parlare (parlare il meno possibile e dire, come fate, cosa si vuole), le chiacchiere lasciatele a loro. Tanto ci tenevo a dirvi. Alla prossima

memmo cogliandro 30.03.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento

MA quante cose giuste ci sono scritte in questa webpage??? TANTE! E lo dico davvero... condivido tutto!

ma. d'altra parte.. quanto mi fa incazzare Beppe Grillo per come parla???? per come mi sembra che sia poco onesto intellettualmente evitando il confronto... cosa vuol dire ...segnala un troll??? e perche'???... e poi troll??? che cazzo vuol dire troll?? perche' bisogna dare dei nomignoli a tutto??

Grillo da come parla sembra proprio il custode della verita'assoluta ... il custode del cazzo duro...

non riesco proprio a capire perche' mi da cosi' fastidio lui.... eppure sono tutte giuste le cose che pian pianino leggo sempre sul blog...

Germano Rollero 30.03.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi leggo con grande piacere che il grande presidente che abbiamo vi ha spento, non potrete urlare più e anche quanto lo farete il vento spazzerà tutto via.
illusi e fregati dal capo.
sono sempre più affascinato della lombardi che donna!!!!!!!(immaginiamo gli altri!)

giuseppe c., matera Commentatore certificato 30.03.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

un nome lo spenso,
una donna di alto profilo costituzionale,
un magistrato che ha pagato per l'impegno e il coraggio nell'affrontare con trasparenza la casta politica:

clementina forleo

sarebbe un bel presidente della repubblica,
la giustizia, l'onesta', il coraggio, fatta persona
che presidente!!!!!

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 30.03.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le parole di Napolitano "c'e' un governo in carica" quello di Monti, mi sembra chiaro che la posizione m5s sia quella giusta: usare l'attuale governo per far approvare le leggi che tutti noi vogliamo: abolizione "rimborsi" elettorali, abolizione provincie, drastica riduzione costi politica, nuova legge elettorale, conflitto interessi, rispetto di tutti i referendum "dimenticati" dai partiti etc..

Ciro M. Commentatore certificato 30.03.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora vorrei far presente a coloro i quali pretendono il governo dell' italia che studiare e conoscere non fa male alla salute,aiuta a capire e ad evitare errori del passato... detto questo in relazione alla vostra teoria sull' inutilità del governo vorrei ricordarvi che il potere politico si divide in tre parti e che una di queste é il potere esecutivoche in italia secondo la costituzione (legge di garanzia per tutti i cittadini) appartiene al governo. Quindi a meno che non si voglia abolire la democrazia il governo SERVE! Poi volevo fare un' altra notazione , è buffo vedere che l'unica carica politica che funziona é quella non eletta direttamente ma da quel partito (PD) che voi tanto vituperate

pietro bezze 30.03.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il cittadino ha salito le scale del "palazzo" !
i suoi arroganti abitanti ne sono irritati !
abituati ai servi bavosi che li onorano di plauso tanto falso quanto interessato,
non riescono a tollerare la "verità" ed inventano scuse per non assumere "responsabilità".
la fine del loro impero si avvicina !!!
Gli italiani sopportino ancora un poco !!
gli italioti si cerchino un altro padrone!

antonio silvestre 30.03.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il presidente deve essere eletto dal POPOLO !!!
..... GRILLO FATTI SENTIRE !!!

umberto b., catania Commentatore certificato 30.03.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima vedere proposte e votate leggi in parlamento (anche da Bersani) tipo; legge elettorale, conflitto di interessi, incadabilità dei condannati, dimezzamento dei parlamentari, abolizione delle province tanto per dirne alcune sacrosante da fare subito con o senza governo. Bersani ha detto che anche lui le vuole e io gli dò fiducia, bene, allora quale è il problema? Facciamole insieme! Ma voi ci credete? Io ho paura di no ma allo stesso tempo un pò anche se timidamente ci spero..L'importante è non rimanere indifferenti che senò fanno quel ca**o che gli pare. E' questo è stato secondo me il vero problema in Italia. La gente non si è interessata abbastanza e ha lasciato fare ma ora è il momento di stare con gli occhi aperti. Forza gente, chiunque abbiate votato, che siate grillini pidiellini, trolls, non mi importa siamo tutti Ialiani e se non cambiamo noi non cambia l'Italia. Adesso è il momento di capire che la politica riguarda anche tutti noi direttamente di pretendere che vengano fatte le leggi promnesse da 20 anni. E se non si fanno il responsabile deve venir fuori!! Grandissimo questo altricolo fatto Grillo mi piace un sacco e per favore basta con commenti fuori tema e disquisizioni generiche sul governo si governo no. Adesso si devono fare le leggi e basta. L'Italia ne ha un bisogno estremo, per favore saprate anche voi commenti come il mio, chiedete fortemente che le leggi vengano fatte, che se ciascuno di noi nel suo piccolo si inca**a e pretende adesso forse in un futuro non troppo lontano si starà un pò meglio tutti.

sergio sebastiani, pistoia Commentatore certificato 30.03.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo commento:
"X Beppe
io non sono nessuno x dare consigli ma un considerazione la voglio fare.
Tutti quando abbiamo iniziato una attività lavorativa avevamo poca
conoscenza del nostro lavoro poi subentra negli anni l'esperienza. Ora i
parlamentari del M***** sono in una situazione simile e qui viene il
discorso dell'esperienza che hanno altri in questo caso era il PD che era
disposto a farvela
fare voi senza dover cedere sui vostri punti lasciavate la guida del
governo a Bersani per le cose + importanti da fare che non sto qui ad
elencare ma le potevate decidere insieme. Fatto questo se il resto non
andava bene x il M****
si tornava a votare ma torno a ripetere con un'esperienza sulle spalle
lasciando alla nazione le basi x iniziare un nuovo periodo di onestà
credibilità x il M***** e convinzione negli elettori che vi hanno votato di
aver fatto la cosa giusta purtroppo non è andata cosi'. Speriamo che si
possa rimediare se no alle prossime elezioni ho paura che ne pagherete il
conto.
Ripeto è solo una considerazione
Saluti a tutti da nessun copy "

nessun copy 30.03.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre sto scrivendo, sto guardando la7, come ospite ai soliti c'è anche la polverini, avete capito bene la Polverini, che cosa ha da dire la polvrerini? mea culpa non se ne parla, ed allora, cosa ci sta a fare li se non dire MINCHIATE statosferiche? Altri giornalisti spudoratamente di parte, che danno la loro opinione, e guarda caso sono sempre gli altri gli ingiusti. Quando capiranno che noi siamo sul pianeta terra, abitata da gente normale, che lavora e produce benessere per se e per altri; Dicono rinnovamento, ma il rinnovamento è sempre il vecchio senza rinnovo, il resto e solo fanta politica, degno solo dei migliori film di fantascienza; Questi non hanno nessuna voglia di cambiare, ci stanno solo buttando un po di fumo negli occhi, e sopratutto stanno cercando di spaccare il M5S. Bisogna far capire alla gente che male ne hanno fatto abbastanza.

Rodolfo Gaetani 30.03.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto in chiaro quello che ho scritto in una risposta, così, cari pentastellati, vi do il modo di replicare alla vostra maniera. --Siete degli ebeti che continuano a ripetere a pappagallo quattro concetti del cazzo, tra l'altro nemmeno partoriti dai vostri inutili neuroni. Non riuscite neanche a capire qual'ė la vera direzione del movimento, la dittatura, perchė quando un pazzo invasato mira al 100% dei consensi , vuole distruggere i partiti e non riformarli, altro non ė che un chiaro tentativo di mandare a puttane la democrazia, oltre che distruggere il paese e ricostruirlo sulle macerie sociali a sua immagine e somiglianza. Questo progetto ė da brividi...e saremmo noi quelli che si devono svegliare--

Antonella G., Milano Commentatore certificato 30.03.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.huffingtonpost.it/2013/03/29/m5s-alle-prese-con-la-dur_n_2978844.html?utm_hp_ref=italy
la cialtroneria avrà mai fine ??? anche di questo ha colpa chi come me ha votato per il rinnovamento ed i cittadini dentro il palazzo ??? avevamo capito male prima ??? abbiamo sbagliato a dare il voto ad un movimento che ha promesso determinate cose e poi si è rimangiato serenamente tutto ???
dove è la democrazia diretta ??? dove sono i cittadini parlamentari senza vincolo di mandato ??? dove è la trasparenza dei cittadini parlamentari ???? che fine ha fatto il fondamentale principio che uno vale uno ??? perchè è su questi punti che io ho dato il mio voto al movimento ci ho creduto, ho sbagliato, credo proprio che alla cialtroneria non ci sia proprio fine quando sembra che siamo arrivati a toccare il fondo entrano in campo nuovi minatori che rincominciano a scavare. Povera Italia e poveri italiani.

Carolei M. Commentatore certificato 30.03.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo un problema. E Non sarà facile uscirne.

Le equazioni che stanno utilizzando quelli che giocano con la sfera, sono parecchio complicate, anche se, infondo, tendono ad raggiungere obbiettivi semplici.

Solo che la trigonometria non serve.

Non stanno usando modelli lineari.

Non usano metodi quantistici sebbene li abbiano provati, testati ed utilizzati in passato.

Ora muovono dalla forma stessa attraverso le risonanze.

Stanno gestendo la cosa per induzione sottile.

Vi ricordate i CROP CIRCLES?
Sono parte di questo disegno.
Chiamatela pure magia fino a quando non la comprenderete.
Le curve sono già cambiate.
Questi andamenti sono obsoleti.
I punti si manifestano in modo frattale.
I flussi vengono gestiti in modo completamente nuovo.

Sono i nodi che sono più importanti ora, all'interno di andamenti spazio temporali del tessuto ove vogliono manifestarsi.

Andatevi a vedere "Phi".

Cercavano un metodo per arrivare al controllo
totale della matrice.

Vogliono il futuro.

Hanno ipotecato il mondo per 12 volte il suo PIL.

Continuano a sbagliare e creare dipendenza e caos.

Non offrono liberazione, ma vincolo.

Neppure questa è l'equazione giusta.

Ma la stanno usando.

L'effetto matrioska è l'evidenza di questa procedura in atto e delle sue risonanze generali.

Stanno usando la CYMATICA.

ONDE STAZIONARIE permanenti e impulsioni.

Non si trovano dove accade il problema ma altrove.

Arrivano dopo a gestirlo.

La complessità di tutto questo, è semplice se vista attraverso modelli completamente nuovi
rispetto ai nostri.

I numeri gli consentono questo.

Sono curvatura e manifestazione.

E' una modalità diversa da quelle che conosciamo.

Una possibilità e un arma allo stesso tempo.

La concentrazione come la rarefazione possono essere prodotte in tal modo.

Le società sono facilmente gestibili e regolabili.

Sono espressione di flussi, che si condensano in realtà.

Cambi di stato.

E' il caso di decriptare questo nuovo codice.

Nuoce, se utilizzato in questo modo.

Jedi Simon 30.03.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

EFFETTO MATRIOSKA

IL CONTROLLO CHE CONTROLLA I CONTROLLORI CHE VENGONO CONTROLLATI DA ALTRI CONTROLLORI A LORO VOLTA CONTROLLATI

Vettori in disergia e controllati senza neppure troppo sforzo e metterci la faccia. Effetto matrioska dei poteri.

IL CONTROLLO DELLE RICCHEZZE FONDATE SUL DEBITO INFINITO GARANTITE DA ALTRO DEBITO CHE VENGA GARANTITO DA ALTRI DEBITI CHE VENGANO COPERTI DA ALTRO INDEBITAMENTO

Vettori in disergia, e cordate capaci con l'1% di gestire e controllare senza neppure metterci la faccia. Effetto matrioska economico.

IL CONTROLLO DELLE FORZE POLITICHE E DEI SINGOLI UOMINI CONTROLLATI DA LOBBY CONTROLLATE A LORO VOLTA DA POTERI OCCULTI NEI QUALI SI TROVA ESPRESSIONE DI ALTRI POTERI CHE NON COMPAIONO
MA CHE LI SUPPORTANO, DANDO LORO MODO DI REALIZZARE QUELLI CHE SONO PARTI DI UN DISEGNO CONTROLLATO A MONTE E REALIZZATO SECONDO PIANI PRESTABILITI.

Vettori in sinergia occulta, che con il minimo sforzo fra due opposizioni, e controllando il minimo dei voti di scarto, potrebbero approfittare di tutta la torta, ma che, nel caso di questi giorni, e cioè di un modello tripartito di spinte, entrano in fase di stallo. Disergia del modello diabolico di controllo dualistico degli opposti. Effetto matrioska politico.

Stessa modalità per le energie rinnovabili e non.
Stessa modalità per la cultura dei media.
Stessa modalità per le gerarchie.
Stessa modalità per il pensiero logico.
Stessa modalità per la psiche.
Stessa modalità per la società.

Effetto matrioska dei gironi ricorsivi.

EFFETTO MATRIOSKA

CONCEPTANCE INTRODOTTA PER GESTIRE CON IL MINIMO SFORZO MACROSISTEMI DAL LORO INTERNO COME DAL LORO ESTERNO ATTRAVERSO IL MINIMO PLAGIO O INTERVENTO REITERATO CONTINUAMENTE A RITMI SEMPRE
CRESCENTI.

EFFETTO MATRIOSKA

NELLA REALTA' FRATTALE SI PUO' RITROVARE L'ECO DI UNA CURVA OGNI X el N, ED ESSA SI MANIFESTERA' IN TUTTO IL TESSUTO SECONDO L'EQUAZIONE CHE ESPRIME.

IL PROCESSO NON E' LINEARE E NEPPURE QUANTICO.

SEGUE LA PROPAGAZIONE ARMONICA.
RISONANZE.

Jedi Simon 30.03.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Cosa si diceva della transizione:

La transizione ha completamente cambiato l'assetto economico e sociale di questi paesi e ha creato notevoli tensioni rispetto alle abitudini e i comportamenti sociali acquisiti durante il periodo del socialismo reale.

I paesi entranti erano paesi ad alto tasso di occupazione femminile, con totale pieno impiego, un Welfare State universalistico, in cui un grande ruolo avevano le provvigioni sociali fornite dalle imprese statali ora in gran parte
privatizzate.

Durante il processo di transizione i sistemi sanitari, di istruzione e di assistenza hanno subito un deterioramento che si riflette nel
peggioramento degli indici che misurano la qualità della vita, testimoniato, ad esempio, dall'abbassamento del tasso di natalità.

L'accesso alle libertà politiche e a maggior quantità di beni di consumo, cioè alla modernità capitalistica, è avvenuto a spese delle prestazioni sociali e con una forte corrente
di emigrazione nei paesi dell'Unione; questo ha contribuito ad abbassare notevolmente l'entusiasmo delle popolazioni per l'adesione all'Unione europea, che avviene ora in un clima di rassegnazione e passività, quasi si fosse di fronte a un evento `inevitabile'.

È evidente che l'allargamento dell'Unione ha un grande significato storico e politico, ma è altrettanto evidente che l'entrata dei nuovi Stati membri avrà conseguenze economiche per i paesi già appartenenti all'Unione e soprattutto per i nuovi otto paesi.

Le domande che viene naturale porsi di fronte
all'allargamento sono: chi guadagnerà da tale unione, quali saranno i costi in termini economici che comporterà l'entrata, quanto tempo occorrerà ai nuovi paesi per avvicinarsi al livello di reddito pro-capite medio dell'Unione.

Ecco, come vedete, era chiaro già sin dal principio. Una moneta forte ha rappresentato il massimo debito a disposizione per costoro.
Sogni di grandezza di chi non si accontenta della sua misura ma ne vuole ancora. Straripamento dell'illusione. Euro

Jedi Simon 30.03.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Non abusando di quella creativa che ha sempre spostato il problema più avanti
ed introducendo il criterio di presenza temporale, e limitando quello di diluizione futura dei debiti.
Il problema non nasce da quello che c'è, ma da quello che non c'è.
Il controllo della scarsità ha prodotto questa crescente povertà.
Questo mondo ha debiti per dodici volte il valore totale che rappresenta.
Dovremmo consegnare loro 12 pianeti come il nostro per bilanciare questa povertà,
ma non accetterebbero perchè sanno che il loro potere nasce dalla dipendenza che impongono
e non dall'estinzione dei debiti.
L'abisso non ha fondo. Deve cessare l'illusione.
Se vogliono possono continuare a lucrare con valute illusorie di qualsiasi tipo,
ma poi lor signori non vengano a raccontarci che sono stati fregati.
Dipende dai rischi che si vogliono affrontare. Ognuno è libero di credere a quel che vuole.
Il danaro, ad ogni modo, deve essere re immesso nei binari del presente.
La grandezza delle cose future, è sogno quando non ci sono i mezzi, ed si trasforma in un incubo, quando si richiederanno quegli sforzi immani
per realizzare tAli opere.
Nessuna banca può prestare quello che non ha.
Se un governo ha bisogno di una grande opera mette al lavoro il suo popolo e la realizza. Non mette mano al salvadanaio.
Quando la cattiva gestione economica delle cose si trasforma in tassazione iniqua, questo significa semplicemente che
è stato raggiunto il livello di disergia massima, e poco dopo si affronterà il collasso del sistema illusorio economico.
La transizione è cosa necessaria, ma l'idea che i "Crediti Mondiali", che dovrebbero prendere il posto di tutte le valute
dall'esterno, possano risolvere questa questione è una illusione anche questa.
Non si può equilibrare in grande quello che neppure in piccolo si può equilibrare.
Ci vogliono microeconomie locali, che si sviluppino in modo sano, e relativo alla loro dimensione spaziale e temporale.
Il futuro al futuro.
La megalomania di certi progetti nuoce

Jedi Simon 30.03.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

gli 8 punti di gargamella si possono fare in parlamento prima di andare al voto compresa la legge elettorale i numeri ci sono.cari trolls adesso si vede se il cambiamento tanto sbandierato da gargamella era sincero oppure era solo una tattica per prendersi la polrona di presidente del consiglio

stefanella m., brescia Commentatore certificato 30.03.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Problema: Da dove nasce la crisi?
Dall'Invenzione della ricchezza illimitata.
Come si crea ricchezza dal nulla?
Introducendo il concetto di Signoraggio e stampando banconote nominali che non sono che numeri e debito.
Cosa produce questo modello privato bancario?
L'invenzione di un benessere fondato sul debito che le nazioni riverseranno sui popoli indebitandoli sempre più.
Come si esce da questa spirale del debito infinito?
Il debito infinito produce altro debito nel debito sino a creare schiavitù.
Il problema e ricorsivo.
Si esce solo riposizionando le economie reali sul presente, poichè l'intero futuro è stato cosi ipotecato.
Come si può ritornare al presente e discostarsi da questo protocollo?
Attraverso la transizione.
Le nazioni devono tornare a stampare moneta in nome del popolo corrispondente ai loro bisogni ed equilibri interni.
Monete che garantiscano i diritti costituzionali del popola, alla vita, al lavoro e ad una esistenza dignitosa.
Come può una nazione che ha contratto tali debiti affrancarsi?
Deve necessariamente armonizzare ed equilibrare quello che è stato alterato.
Si può invertire la tendenza esattamente come si è invertita la modalità quando siamo entrati nell'euro.
E cioe'?
Attraverso l'introduzione di una moneta non soggetta a signoraggio e stampata dai governi che per tre anni circoli
al loro interno sino ad assorbimento della precedente valuta ultimato. Abbiamo già conosciuto due valute in corso allo stesso tempo.
Non è un problema.
Cosa produrrebbe questo?
Non produrrebbe nessun problema, ma li risolverebbe. Concentrando la nuova valuta di stato su quello che sono le reali impellenze
e necessità dello stesso. Lavoro, produzione, liquidità e benessere, ne trarrebbero giovamento.
E i debiti?
Tre anni per riconvertire il sistema dovrebbero essere sufficienti per assorbire il bubbone.
E se i banchieri non volessero?
Conta la volontà del popolo nel presente.
Come si potrebbero estinguere i debiti?
Accontentandosi di quella che è l'economia reale

Jedi Simon 30.03.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

" I nostri avversari ci accusano, e accusano me in particolare, di essere
intolleranti e litigiosi. Dicono che rifiutiamo il dialogo con gli altri
partiti. Dicono che non siamo affatto democratici perché vogliamo
sfasciare tutto. Quindi sarebbe tipicamente democratico avere una
trentina di partiti? Devo ammettere una cosa che questi signori hanno
perfettamente ragione. Siamo intolleranti. Ci siamo dati un obiettivo,
spazzare questi partiti politici fuori dal parlamento. I contadini, gli
operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni: invece
loro preferiscono non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli
ultimi sei mesi chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni
hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione
economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in
ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati.. sono loro
i responsabili! Io vengo confuso, oggi sono socialista, domani
comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come
loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti, e vogliamo vederli tutti
nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro
movimento... mi hanno proposto un'alleanza. Così ragionano! Ancora non
hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente
differente da un partito politico, noi resisteremo a qualsiasi pressione
che ci venga fatta. E' un movimento che non può essere fermato non
capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza
inarrestabile che non può essere distrutta.. noi non siamo un partito,
rappresentiamo l'intero popolo, un popolo nuovo.

Adolf Hitler, Discorsi di lotta e vittoria, 1932."

Meditate gente meditate se volete e potete.
Buona Pasqua

Antonio Granese Commentatore certificato 30.03.13 09:15| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non hai dato la fiducia a Bersani, Grillo sei un bastardo, ora aspettiamoci 5 anni ancora di Berlusconi. Intanto a me mi hanno inchiappettato con la pensione.

Nello C., Milano Commentatore certificato 30.03.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene, bene, i puri non sono più puri, anzi adesso sono come quelli che odiano tanto, mentre l'Italia muore questi contano le caramelle, torna ora nelle piazze con il tuo tsunami, e tutte le tue piccole marionette fasciste, allora si che vedrai lo tsunami
Sei come mi immaginavo un codardo, non avrai mai il coraggio di tornare in piazza per spiegare ai disoccupati, a quelli che muoiono di fame, agli imprenditori che falliscono, agli italiani che affondano il perché delle tue e solo tue decisioni.
Pensi di parlare a una manica di deficienti? Credi che la tua democrazia diretta risolva tutto? Democrazia diretta un cazzo, sei tu e l'altro fascista che decidono, assieme a chi vi paga, perché ormai e chiaro, ne tu ne quell'altro fallito avete la testa per fare questo. Milionario del cazzo, non arrivo a mettere insieme pranzo con cena e questi deficienti contano le caramelle, teste di cazzo che non siete altro, il 90% di voi che scrivete siete gente giovane che vive con i genitori, cosa ne sapete voi di sacrifici, quando mai vi siete alzati alle 4 del mattino per andare a lavorare, Spero che questa volta la rivoluzione sia vera, una vera rivoluzione che vi schiaccerà tutti, ma senza ghigliottina non vi preoccupate. Grazie stronzi di aver contribuito allo sfascio totale

arlequin libre, lucca Commentatore certificato 30.03.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe meglio dire "Si potrò fare"
Perchè prima si deve cambiare l'articolo 89 della costituzione che impone che ogni legge per entrare in vigore debba essere firmata dal Presidente della repubblica e controfirmata dal presidente del consiglio in carica.
Quindi cari amici M5S se volete cambiare le cose dovete consentire o addirittura favorire la costituzione e l'insediamento di un nuovo governo.
Che vi piaccia o no !

Marco Piccinini 30.03.13 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma come fai a dare del frustrato ad un giornalista che lavora a dieci euro al pezzo? Che ne sai tu degli altri, come ti permetti di insultare sempre gli altri?
La gente non ti manda a quel paese come fai tu con gli altri solo per non scendere al tuo livello, ma mi sa che è ora che cominciamo a farlo! Vuoi il cento per cento del Parlamento? Allora sei cento volte fascista! Non c'è altro aggettivo che meriti. Addio Beppe!

Michele D'Ambrosio 30.03.13 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Potete TROLLEGGIARE, calunniare e sbraitare quanto vi pare, Il MOVIMENTO 5 STELLE c'E' e fa paura ai disonesti!!!!
W M5s

Luca ., Latina Commentatore certificato 30.03.13 03:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie per non avermi bannato un'altra volta e x aver pubblicato il mio commento (anche se non lo ritrovo più...cancellato?) blog davvero poco democratico..quasi "squadrista"....e pensare che alle precedenti elezioni vi votai, persino... mi firmo se no mi date del troll, o del fake..;)

Carlotta De Luca

Carlotta Yuki, Milano Commentatore certificato 30.03.13 02:58| 
 |
Rispondi al commento

Bravi !! Avete fatto come l'asino di Buridano! Fra i due mucchi non avete scelto niente... L'asino e' morto e voi sarete spazzati via

Cesare Ragazzini 30.03.13 01:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CERCHIAMO DI RIMANERE COI PIEDI PER TERRA

Ad aprile in teoria dovremmo presentare in Europa un nuovo programma di riforme e previsioni macroeconomiche per il nostro paese, ma senza un governo e una strategia di medio periodo supportata dalla politica non riusciremo ad avere nessuna forza contrattuale facendo il gioco degli stati più forti.

Segue qui causa non disponiblita' di caratteri.

http://www.cobraf.com/forum/topic.php?topic_id=6057&reply_id=123519509#123519509

Andrea Sol 30.03.13 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Me sembrate dei segaioli

Gianni 30.03.13 00:46| 
 |
Rispondi al commento

"Mentre questi partiti falliti cercano tutti i modi possibili per rimanere
sulle poltrone e fare un Governo che non serve assolutamente a nulla se non
a far perdere tempo prezioso all' Italia la Legge elettorale non si vuole
cambiare.
Poi vediamo Grasso andare a raccontare menzogne in TV a Piazzapulita e fare
conferenze stampe dicendo che è indispensabile un Governo.
Grasso e presidente del senato ma non sà che il Parlamento rappresenta nel
nostro ordinamento il potere legislativo totalmente indipendente dal potere
esecutivo ma siccome siamo stati abituati solamente ad avvallare come dei
dementi senili le svariate fiducie al Governo Monti per salvare banche ed
euro ed uccidere invece il popolo italiano e le sue imprese ormai nessuno
ci fà più caso.
Si deve solamente augurarsi una cosa che alle prossime votazioni questi
vermi siano definitivamente sconfitti e il M5S possa finalmente prendere in
mano la situazione con un suo Governo per fare quelle cose che nessuno
vuole fare cioè salvare gli italiani dallo sfascio totale.

ANTONIO 30.03.13 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se davvero gran parte dei "TROLL" non è davvero TROLL e, quindi, se davvero molti elettori M5S sono pentiti.. semplicemente..l'Italia non è ancora pronta a mandare affanculo i suoi aguzzini.
Arrivederci al prossimo giro.

PD e PDL hanno fatto e faranno ancora comunella sottobanco CON O SENZA IL NOSTRO APPOGGIO.

Nicol Danger, Savona Commentatore certificato 30.03.13 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PAURA DEL CAMBIAMENTO
Nel primo V-day in cui molti hanno cominciato a credere che il sogno del cambiamento potesse diventare realtà, una delle proposte di legge d'iniziativa popolare era quella della riforma elettorale con la reintroduzione delle preferenze. Oggi, guardando questi "cittadini" VOTARE ALL'UNANIMITA' le decisioni di Grillo e Casaleggio mi comincio a chiedere: ma questi chi rappresentano? QUANTI DI VOI AVREBBERO DATO LA PREFERENZA A CRIMI O ALLA LOMBARDI SE NE AVESSERO AVUTO LA POSSIBILITA'? Oggi che davvero il cambiamento è a portata di mano, si pretende una resa senza condizioni, con il risultato immediato di regalare all'Italia UN ALTRO QUINQUENNIO FATALE PD-PDL magari con un compare al Quirinale e tornare poi a votare, CON QUESTA LEGGE ELETTORALE alle prossime elezioni e prendere il 20, 30, 40, 50 per cento dei consensi e portare in parlamento altri NOMINATI DALLA RETE DEI CONCORDI, PERCHE' CHI DISSENTE E' UN TROLL. La verità caro Grillo è che il cambiamento, quello vero fa paura per primo a te, perché una legge elettorale che consentisse di eleggere persone scelte veramente dai cittadini, che non devono rispondere a te e a Casaleggio delle loro azioni pena la scomunica, non sarebbero più facilmente controllabili e magari avrebbero anche meno spocchia e arroganza.
E tu non avresti più il potere che ti sta inebriando, perché come si dice dalle mie parti COMANDARE E' MEGLIO CHE FOTTERE!!!!

mario m., Grosseto Commentatore certificato 30.03.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL2001 DOPO AVER CALCOLATO LE ULTIME VARIABILI OFFRE LA SEGUENTE INTEPRETAZIONE.

3 VETTORI SI INCONTANO AL CENTRO DI UN CERCHIO.
SONO IMMOBILIZZATI PER VIA DELLA SOTTRAZIONE DEI VETTORI.

LA TENSIONE AL CENTRO DEL CERCHIO AUMENTO, MA NON
SI OTTIENE ALCUN MOVIMENTO.

IL CERCHIO VIENE SCOSSO.

ALCUNI DEI VETTORI NON PIU COLLEGATI AI CAPISALDI, CENTRO E GRADI 0, 120, 240, PERDONO L'APPIGLIO E OFFRONO ALLE ALTRE DUE SPINTE OPPOSTE
MAGGIORE PENETRAZIONE.

UN ASSE SI INDEBOLISCE, DUE AVANZANO.
DUE ASSI SI INDEBOLISCONO, L'ALTRA FORZA AVANZA.
TRE ASSI SI INDEBOLISCONO. L'INTERA QUESTIONE SALTA.

NECESSARIO L'INSERIMENTO DI UNA ULTERIORE VARIABILE DI SCROLLAMENTO E LIBERAZIONE DELLE ENERGIE.

PERCHE' IL BLOCCO E LO STALLO MATTO NON TROVANO SOLUZIONE?

BLOCCO DEL FULCRO. IMPEDIMENTO COATTIVO DI OSCILLAZIONE DEL SISTEMA DOVUTO A IMPEDIMENTI OCCULTI.

ATTESA DELLE PARTI CHE TEMONO LO SCROLLAMENTO.

PARTI CHE CORRONO AI RIPARI E TEMENDO LO SCROLLAMENTO CERCANO DI CANCELLARE
LE TRACCE DI QUELLO CHE HANNO FATTO.

LE TRE PARTI STANNO IN REALTA' OPERANDO SENZA MUOVERE SOLO APPARENTEMENTE.

ARCANI IN GIOCO

PAPA EMERITO: ARROCCO E CONOSCENDA DEI FATTI, TACE

PAPA FRANCESCO: SMORZAMENTO TENSIONI, TACE

PAPA NERO: RISOLUZIONI IN ATTO, RISOLVE

LA CONOSCENZA: I TRE VOLUMI CON I NOMI E I CONTI, NASCOSTI CHE VERRANNO ALLA LUCE

IL MATTO: CAMBIAMENTO, E TRASFORMAZIONE CHE RINNOVA

LA TORRE CHE CADE: TRASFORMAZIONE OBBLIGATA, FINE E DISTRUZIONE "MPS E SUCCESSIVE"

IL CARRO: VARIABILE NUOVA IN GIOCO

FUGGI FUGGI DEI DANARI E DEI NOMI.

COLLEGAMENTI ESTERNI E TESSERE DEL MOSAICO CHE CADONO UNA AD UNA.

VATILEAKS ED EUROLEAKS

"CONCEPTANCE" RISOLVENTE:

MOSSA NECESSARIA: LE PULIZIE DI CASA.

REALE QUESTIONE MONETARIA E PIANO EUROPEO.

SEMPLICE SPOSTAMENTO DELL'ATTENZIONE E MELINA

SOLUZIONE POSSIBILE: MONETINA CHE MOSTRA DA UN LATO IL TESCHIO E DALL'ALTRO LA CROCE.

TESTA O CROCE?
QUELLI CHE RESTANO RICOSTRUISCONO DALLE FONDAMENTA TUTTO QUANTO.
STRATEGIA E FALSO STALLO MATTO.

RINASCITA.

Jedi Simon 30.03.13 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, megalomane come sei credo che ti farà piacere se ti dico che sarai ricordato nei libri di storia, sì, ma "come il secondo uomo che ha fottuto gli italiani".

Saro P., Concorezzo Commentatore certificato 29.03.13 23:44| 
 |
Rispondi al commento

XCHÈ parlate come i leghisti (mi riferisco al linguaggio scurrile ) ? È da maschio più maschio?
ROBERTO A. ( uno qualunque)

Roberto Averna 29.03.13 23:41| 
 |
Rispondi al commento

....e quindi alla fine queste prese di posizione a cosa ci hanno portato!? Possibilmente ha un governo che non sarà sicuramente frutto dell'espressione popolare XCHÈ lo farà il presidente NAPOLITANO!? E quindi cosa ci meritiamo ? Se siamo fortunati AMATO ! Vi ricordate AMATO? QUELLO CHE HA MESSO LE MANI SUI CONTI CORRENTI DEGLI ITALIANI CON UN PRELIEVO FORZOSO DECISO DALLA SERA ALLA MATTINA NEGL'anni '80! Do you remember ????? È ora che la comunità europea ha sdoganato questo metodo con Cipro ....CHISSÀ FORSE SAREMO I PROSSIMI !!!! E quindi SONO DELUSO ! PROFONDAMENTE DELUSO ! È penso che il movimento 5 stelle è ora anch'esso responsabile DI QUELLO VERRÀ ! CHE DELUSIONE!!! E poi ! Ma perché parlate come i leghisti

Roberto Averna 29.03.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL 2001 dopo 30 giorni di calcolo da il seguente risultato.

PRENDI UN CERCHIO
0 GRADI PRIMO PUNTO
120 GRADI SECOND PUNTO
240 GRADI TERZO PUNTO

ORA UNISCI AL CENTRO DEL CERCHIO I TRE PUNTI

TRE PARTITI IN OPPOSIZIONE TRIVETTORIALE.

STALLO MATTO.

NESSUN MOVIMENTO.

CONCENTRAZIONE DEGLI SFORZI IN DISERGIA TOTALE.

INCAPACITA' DI AGIRE IN ACCORDO O SU PUNTI PROGRAMMATICI COMUNI ED INCAPACITA' DI PORRE IN ESSERE UN COMPORTAMENTO DEMOCRATICO REALE.

SFORZO GENERALIZZATO E COMPRESSIONE DELLE ENERGIE AL CENTRO DEL CERCHIO CHE NON PRODUCE CHE TENSIONI.

NESSUN UTILIZZO DA PARTE DEI TRE VETTORI DI UNA VARIABILE INDIPENDETE E RISOLUTIVA.

NESSUNA FANTASIA E CREATIVITA' APPLICATA ALLE SPINTE CHE NON FANNO CHE NEUTRALIZZANDOSI A VICENDA.

OPERAZIONE IMPARZIALE RICHIESTA:

ROTAZIONE DEL CERCHIO.

IL PRIMO SEGMENTO CHE PERDE L'ALLINEAMENTO
E CEDE, NON CONTRAPPONENDOSI OFFRE ALLE ALTRE DUE SPINTE LA POSSIBILITA' DI PORTARE A FONDO LA SUA ENERGIA VETTORIALE.

SE DUE PERDONO I CAPISALDI L'ALTRA PREVALE.
SE UNA PERDE, DUE SI SOMMANO IN UN SOLO VETTORE IMPERFETTO.
SE TRE PERDONO I CAPISALDI, SI GENERA LA FRANTUMAZIONE DELLE TRE FORZE PER TROPPA COMPRESSIONE.

AZIONE RISOLUTIVA: FORMULA RISOLVENTE.

CREAZIONE DI UNO SPAZIO CENTRALE NEL QUALE LE TRE FORZE NON POTRANNO ESPRIMERE VOLONTA' PARTITICA, MA SOLO REALIZZARE I PUNTI CHE CONSENTIRANNO DI RIEQUILIBRARE LE COSE DISEQUILIBRATE NEL MODO MIGLIORE.

INSERIMENTO DELLA VARIABILE 4

FORMULA RISOLVENTE CREAZIONE DI UNO SPAZIO INTERNO
E DEMOCRAZIA DIRETTA A VOTO SEGRETO SUI PUNTI DA AFFRONTARE UNO AD UNO SENZA ACCORDI PREVENTIVI MA SECONDO COSCIENZA E VOTAZIONE DIRETTA O DEI PARLAMENTARI O DEL POPOLO DIRETTAMENTE TRAMITE REFERENDUM.

RISOLUZIONE: EVOLUZIONE DEL SISTEMA INCAPACE DI RISOLVERE LO STALLO MATTO A CAUSA DELLA DISERGIA INTERNA.

EVOLUZIONE ( CONCEPTANCE ) DI UN NUOVO CONCETTO DI
DEMOCRAZIA DIRETTA APPLICATA.
SU
100 PUNTI DA VOTARE.
3 ORE DI TEMPO.
RISOLUZIONI 33 PER GRUPPO.
11 INDIPENDENTI
11 CONCERTATE
11 NECESSARIE


Jedi Simon 29.03.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto provando un dolore fortissimo.

Dovevo arrivare a 60 anni per vedere anche questa vergogna.

Un moVimento che era stato per tutti noi l’ultima speranza di cambiamento arrivare a tradire questa speranza. Visto che l’unico risultato che otterrà sarà quello di non cambiare nulla.

Sarà bene che tutti si rendano conto al più presto a che cosa è servito il nostro voto:

CON IL GOVERNO ISTITUZIONALE CHE SI STA PER INSEDIARE:

il salario di cittadinanza non si farà: era possibile averlo… Ma non lo avremo.

la legge sul conflitto d’interessi non si farà: era possibile averla… Ma non lo avremo.

la rinascita delle piccole e medie imprese non si farà: era possibile averla… Ma non lo avremo.

Un governo che tutelasse i cittadini, mandando per esempio a casa almeno i poliziotti condannati, ritornando ad essere un Paese civile: non si farà, era possibile averlo… Ma non lo avremo.

Neanche la democrazia diretta avremo, perché, come sempre, le cose si decidono altrove.
Noi cittadini avevamo deciso di voler finalmente cambiare l’Italia, ma altrove si era già deciso che il nostro voto sarebbe dovuto servire per non cambiare nulla.

E continuano: ogni giorno vacue promesse: sembra che potremo riavere indietro il mondo intero… Ma la realtà e ben diversa ed è sotto gli occhi di tutti: stiamo per riavere un governo praticamente identico a quello di prima.

Missione riuscita!

Chi può, almeno si renda subito ben conto di quel che è successo.

Buonanotte moVimento.

Antonello N., Roma Commentatore certificato 29.03.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è morto enzo jannacci

lily war, roma Commentatore certificato 29.03.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Quante chiacchiere a vuoto! Il M5Stelle ha presentato qualche proposta di legge?

Claudio V., Burago di Molgora (MB) Commentatore certificato 29.03.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento

FORZA RAGAZZI FORZA BEPPE NON MOLLATE E QUESTO IL MOMENTO SE NON ORA MAI PIU BASTA SE NE DEVONO ANDARE TUTTI INFANGATORI DEL CAZZO DATEVI FUOCO VENDUTI DI MERDA CHI VI PAGA BEPPE PAROLA D'ORDINE FUCK THE SYSTEM AL QUE NO LE GUSTA QUE SE VAYA AL CARAJO BEPPE STAY HEAVY STAY METAL SEMPRE !!!!!

el che 29.03.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Semplici differenze fra le parole e i fatti.

ECCO CHE APPAIONO I NUOVI CONCETTI:

"CONCEPTANCE" IL CONTROLLO SUL CONTROLLO DEL CONTROLLO.

EFFETTO MATRIOSKA.

Worldwide Governance World Bank Institute
e concetti come
Collaborative governance,
Corporate governance
Internet governance,
Global governance,
Governmentality,
Open-source governance,
Policy Governance,

e chi più ne ha più ne aggiunga a seconda delle esigenze naturalmente.

Tale CONCEPTANCE CREATIVA E' QUINDI fatto CHE SOTTENDE chiaramente l'esigenza di un piano di gestione superiore ai diversi poteri
istituzionalizzati e che li normi in maniera
totlamente nuova, ma che purtroppo, per forza di cose interverrà indirizzando le stesse cose che essi controllano.

L'effetto matrioska è quindi un altro punto di fuga del potere tendente all'infinito, che non conosce limiti come la creazione di moneta senza alcun referente reale con il mondo reale.

Controllo del controllo del controllo del controllo.

eguale = vettore 1+2+3+4 = 10

per il quale non si avrà come per le cordate la possibilità di ritrovare i responsabili e con
minimo sforzo si potrà controllare senza rischio
l'intera cordata, od organismo che controlla a sua volta.

Spero che il concetto sia chiaro.

Utilizzo della conceptance per creare nuovi elementi di controllo nel controllo del controllo che controlla

Effetto Matrioska. Sinergia oscura offuscata.

Somma di vettori che spingono verso la direzione desiderata senza sforzo o riconducibilità diretta agli effetti delle decisione, come se non fosse merito o colpa di nessuno il risultato.

Inevitabile, perchè si è sottoscritto il trattato.
Unico fulcro e punto ove poggiare la leva per smuovere nella direzione voluta gli enti, le sovranità, le banche, i parlamenti.

Un nuovo modo di fare politica.
INFRASTRUTTURA.
TRASPOSIZIONE E PROPRIETA' TRANSITIVE
APPLICATE A SISTEMI CHE SI CONFANNO CEDENDO SOVRANITA'.

NON CONO CESSONI PERO' COME FANNO CREDERE,
MA INNESTI IBRIDATI ATTI A SOPPIANTARE


Jedi Simon 29.03.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sta cosa dell'incarico esplorativo non ha senso al moVimento non ha senso. Cioè facciamo un governo a cavoli nostri e andiamo a chiedere i volti a quelli che dovrebbero "subire" il cambiamento. E quando c'è da fare una buona legge anticorruzione i voti in parlamento chi ce li mette? Gli inquisiti ladri del pd + o - elle? fantascientifico.
Piuttosto l'atteggiamento di zio Silvio non mi piace, lui sta prendendo tempo. Se un anno dopo il macello che ha combinato è già al 30 tra 5-6 mesi riprende la maggioranza assoluta al senato e alla camera e allora il cambiamento ce lo sognamo ... questo paese non sopporterebbe altri 5 anni di Berlusconi

Simone marx (simarx) Commentatore certificato 29.03.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento

TRATTATO SULL'UNIONE EUROPEA

1. Per conseguire gli obiettivi previsti all'articolo 1, la Comunità sostiene e completa l'azione degli Stati membri nei seguenti settori:

- miglioramento in particolare dell'ambiente di lavoro, per proteggere la sicurezza e la salute dei lavoratori,

- condizioni di lavoro,

- informazione e consultazione dei lavoratori,

- parità tra uomini e donne per quanto riguarda le loro opportunità sul mercato del lavoro ed il trattamento sul lavoro,

- integrazione delle persone escluse dal mercato del lavoro, fatte salve le disposizioni di cui all'articolo 127 del trattato che istituisce la Comunità europea (in appresso denominato «il trattato»).

2. A tal fine il Consiglio può adottare mediante direttive le prescrizioni minime applicabili progressivamente, tenendo conto delle condizioni e delle normative tecniche esistenti in ciascuno Stato membro.

Tali direttive eviteranno di imporre vincoli amministrativi, finanziari e giuridici di natura tale da ostacolare la creazione e lo sviluppo di piccole e medie imprese.

Il Consiglio delibera in conformità della procedura di cui all'articolo 189 C del trattato e previa consultazione del Comitato economico e sociale.

3. Tuttavia, il Consiglio delibera all'unanimità, su proposta della Commissione e previa consultazione del Parlamento europeo e del Comitato economico e sociale, nei seguenti settori:

- sicurezza sociale e protezione sociale dei lavoratori,

- protezione dei lavoratori in caso di risoluzione del contratto di lavoro,

- rappresentanza e difesa collettiva degli interessi dei lavoratori e dei datori di lavoro, compresa la cogestione, fatto salvo il paragrafo 6,

- condizioni di impiego dei cittadini dei paesi terzi che soggiornano regolarmente nel territorio della Comunità,

- contributi finanziari volti alla promozione dell'occupazione e alla creazione di posti di lavoro, fatte salve le disposizioni relative al Fondo sociale europeo.

TRATTATI? SI TRATTATI BENE

Jedi Simon 29.03.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Persino il più piccolo dei condomini ha bisogno di un'amministratore per
pagare le bollette o per fare tagliare una siepe e Grillo dice che 900
persone elette e strapagate, provenienti dalle più svariate situazioni
sociali, con interessi a volte conttrapposti ed in lotta perenne tra loro,
possano da soli fare leggi e decreti? Signor Grillo, non vorrei sembrarle
volgare, ma se questa volta si mandasse a fanculo da solo, applaudirei
sinceramente il suo gesto.

Gianni S. 29.03.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Non sanno dove arrampicarsi. Fanno allusioni, utilizzano stratagemmi meschini, si fingono, si nascondono. Sono viscidi come il bottino che hanno conquistato, grazie ad una politica corrotta e corrutrice. Loro stanno più o meno bene, galleggiano sulla crisi. Si fingono disoccupati disperati sull'orlo del baratro. Sono i peggiori. Sono quelli che sacrificano i loro fratelli con l'inganno, per mantenere le loro posizioni. Diffidate da questa gentaglia. Raggirano le persone disinformate per fargli credere cose non vere. Si accaniscono contro chi vuole demolire un sistema marcio, perché a loro conviene così, non gliene frega un cazzo del cambiamento se questo cambiamento può modificare le loro posizioni. Sono arroganti, non hanno senso della patria e venerano il Dio denaro, perché così gli è stato insegnato da bambini.
Ora capisco le parole di Grillo quando diceva che siamo in guerra. Era un'antifona, ma sempre una battaglia è, per il cambiamento che a qualcuno non conviene. Ma adesso li stiamo mettendo allo scoperto. Li stiamo mettendo di fronte alla loro responsabilità storica. Quella di avere depredato un paese con egoismo, calpestando chiunque trovavano sul loro cammino. Utilizzano i giornali come cannoni, televisioni come medicina sedativa.
Ci hanno tenuti in ostaggio, senza una giusta informazione, dopati dalla mattina alla sera.
Non sanno più che cosa fare, utilizzano parole fuori dal tempo. Ti accusano di non essere responsabile. Ma lo sanno loro che cos'é la responsabilità? Parlano di fiducia come se la fiducia fosse un assegno in bianco firmato. Ti dicono: "ma adesso in Parlamento ci siete anche voi, qualcosa dovrete fare". Si, qualcosa dovremmo fare. Prendervi tutti a calci nel culo fino alla noia e così facendo mandarvi a casa tutti. Razza di briganti che non siete altro. purtroppo c'è la democrazia, non possiamo mandarvi via a calci nel culo. Possiamo solo sussurrarvi nell'orecchio: "siate compassionevoli, toglietevi dalle palle".

PAOLO PETRAROLO, RAVENNA Commentatore certificato 29.03.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Fatemi capire. Abbiamo la possibilità di cambiare alcune cose in questo paese (mica perforzacon bersani! basta fare un cazzo di nome che ancora non sento) ed invece lasciamo il paese in mano a PD e PDL che non possono fare niente di niente. Non possono fare il conflitto di interessi per evidenti ragioni, non possono modificare la legge anticorruzione perche il PDL si metterebbe di traverso, Non possono fare il Parlamento Pulito, daranno un contentino sul contributo ai partiti e sui costi della politica, giusto per zittire l'opinione pubblica, dovranno necessariamente garantire berlusconi sul fronte giudiziario sennò figurati se il caimano si mette a fare il governo con bersani! tutto questo in nome di cosa? qualcuno dirà : " in nome della coerenza" . Bene! non vogliamo dare la fiducia a bersani? mi sta bene...però proponiamo qualcuno , facciamo qualcosa, invece niente...blateriamo di un governo a 5 stelle senza avere nèun nome nè un squadra...lo dimostra anche il fatto che Grillo non è andato alle consultazioni da Napolitano: evidentemente non aveva niente da dirgli ed ha preferito mandare i due robottini che sanno al massimo leggere comunicati. Insomma ci stiamo perdendo una occasione per fare qualcosa e lasciamo il paese in mano a coloro ai quali lo volevamo togliere. è una contraddizione in termini. unafollia. In nome di cosa poi? della coerenza? a parte che la coerenza poteva essere tutelata facendo noi un nome o contrattando con Napolitano un nome condiviso. ma ad ogni modo non è mancanza di coerenza dire di voler cambiare il paese e fare di tutto per non farlo? questa si è mancanza di coerenza...

robert de vincent, trani Commentatore certificato 29.03.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Anello per domarli, Un Anello per trovarli,
Un Anello per ghermirli e nel buio incatenarli.

Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
Ash nazg thrakatulûk agh burzum-ishi krimpatul

Questa è la chiave per comprendere cosa fa l'anello
e come li incatena tutti.

RUOTE NELLE RUOTE. MECCANISMI NEI MECCANISMI.
IN STRATEGIA, IN PRATICA, SI CREA UNA FILA DI QUADRATI AL LATO DELLA SCACCHIERA, NON PREVISTI, IN AGGIUNTA AI 64 DELLA SCACCHIERA, E ATTRAVERSO UNA SERIE DI PEZZI IN PIU'

1 L'IMPERATORE
2 IL PAPA
3 IL MATTO
4 IL PAPA NERO

tutti Arcani maggiori, dalle mosse speciali, e dopo l'arrocco del Papa Emerito, si mette in pratica il piano sorprendendo tutti.

L'inesistenza dello spazio stesso al di sopra dei limiti fino a quel momento considerati i vertici, viene cosi ad essere riempita, generando cosi ad un tempo, vuoti e pieni che lo occupano.

Per tacita o imposta presenza, quindi, si altera l'intero gioco con un artificio concettuale che produrra tutto il livello superiore inestistente poco prima.

Maghi della finanza? No, maghi e basta.
Poi, a seconda delle intenzioni recondite, bianchi, rossi o neri.

Infrastruttura.

Si tratta allora di sapere quando sono comparse le caselle.

Quando sono stati collocati i pezzi e chi li ha decisi.

Che tipo di mosse li caratterizzano.

Quale è la loro finalità ed utilizzo strategico.

A questo punto risulterà chiara la strategia attuata dai suddetti, e non sorprenderà più quello che sta accadendo, in quanto frutto di una interazione di pezzi diversi da quelli che avevamo cosiderati sino a quel momento.

Cambio delle regole e del gioco durante lo stesso.

Ma non si fa! NO, si fa in continuazione.

La realtà è anche questo.

E sono proprio questi elementi che introdotti
per creare ulteriore controllo al di spotra dei controlli, non garantiranno che se stessi,
e l'applicazione di nuove regole, e attraverso
le crisi create ad uopo, la legittimazione
d'essi stessi e del loro operato.

Governance.
Strategia.
Conceptance.


Jedi Simon 29.03.13 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, 5 stelle, il vostro non agire, in un modo o in un altro, consegnerà noi al nano malefico e voi alla storia come un nulla di fatto.

Ho semplicemente sprecato il mio voto.

lucas fino 29.03.13 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TANTI DANNO COLPE DI ALTRI AL MOVIMENTO. TANTI INSISTONO AFFINCHE' IL MOVIMENTO APPOGGI BERSANI. MA CHE CAZZO SCRIVETE. IL MOVIMENTO E' NATO PER SPAZZARE VIA I VECCHI POLITICANTI.... TUTTI I VECCHI POLITICANTI E NON SI PUO' ALLEARE CON NESSUNO. IL PRESIDENTE NAPOLITANO, VISTO CHE BERSANI NON HA LA MAGGIORANZA, DOVREBBE INCARICARE, A FORMARE IL NUOVO GOVERNO, LA SECONDA FORZA USCITA DALLE URNE E SE QUESTA NON RIUSCISSE, DOVREBBE, ALTRESI',INCARICARE LA TERZA FORZA. SOLTANTO DOPO I FALLIMENTI DELLE TRE PRINCPALI FORZE POLITICHE, POTREBBE PROPORRE UN GOVERNO DEL PRESIDENTE OPPURE DI ANDARE NUOVAMENTE ALLE URNE. QUESTA E' DEMOCRAZIA.... SENZA INVEIRE SU QUESTO O SU QUEL PERSONAGGIO. IL MOVIMENTO SE INCARICATO A FORMARE IL GOVERNO DOVRA' CONSULTARE LE ALTRE FORZE POLITICHE IN DIRETTA TELEVISIVA, PROPORRE LORO I PROVVEDIMENTI LEGISLATIVI PREVISTI IN CAMPAGNA ELETTORALE E SPUTTANARE CHI E' CONTRARIO AI CAMBIAMENTI VERI... NON A MEZZI CAMBIAMENTI O FINTI CAMBIAMENTI CHE MANTERREBBERO INALTERATO LO STATUS DELLE CASTE.... MI SONO SPIEGATO?.... AVANTI BEPPE .... AVANTI COSI' CHE LA VITTORIA TOTALE E' VICINA..FELICE PASQUA AI GRILLINI DOC E AGLI INFILTRATI NOSTALGICI DI QUESTO O DI QUELLO SCHIERAMENTO DICO..... ASTENETEVI DALLO SCRIVERE COSE INSENSATE... LO DICO SENZA VOLER OFFENDERE NESSUNO, MA SOLO PER FAR RIFLETTERE OGNUNO DI NOI.

FILIBERTO A., Roma Commentatore certificato 29.03.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene allora una volta tolti i ladroni
si dovrà pur pensare a portare avanti la "baracca"
qualcuno ha le idee chiare sviluppo economico, ricerca per lo sviluppo o sia in mano ormai alla multinazionali che ormai fanno da padroni nel mondo

simone s., padova Commentatore certificato 29.03.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
non avrai la guida del governo perchè non vuoi trovare accordi con nessuno, quindi hai consegnato il paese alle destre.
Quale tipo di rappresentanza hai se non sei in parlamento? Lascia i parlamentari alla loro coscienza e intelligenza politica. Tu non sei parlamentare e non vuoi esserlo??!
Prima che le banche e lo stato ci chiuda i conti correnti bisogna trovare una saluzione economicamente stabile...poi cambiare il sistema.
O vuoi ridurre alla fame anche quelli che ti hanno votato?
Mi sembra di si per come li tratti.
Rispondi ai tuoi elettori e simpatizzanti.
Grazie
Francesco Rossi

Francesco Rossi 29.03.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE GRILLO

CI SEI RIUSCITO!!!

ABBIAMO UN GOVERNO PD-L _ PDL!!!

carlo p., napoli Commentatore certificato 29.03.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPIEGHIAMOCI MEGLIO. IL TERMINE GOVERNANCE E' QUINDI UN TERMINE IMMAGINARIO CHE DEFINISCE L'INSIEME DELLE AZIONI INTRAPRESE E SVOLTE DA QUELLO CHE E'UNA ENTITA' SEPARATA DAGLI STATI MA CHE DOVREBBE ALLO STESSO TEMPO RACCHIUDERE DEMOCRATICAMENTE LA LORO VOLONTA' ED APPLICARLA, SEBBENE NON SIA DI FATTO UN ENTE A SE MA LA SOMMA DELLE VOLONTA' DI QUESTI.

MA IN PRATICA COME FARANNO QUESTI A METTERSI IN RELAZIONE CON LA GOVERNANCE SE ESSA NON E' CHE UNA ESPRESSIONE?

IL PROBLEMA ALLORA VA AFFRONTATO A MONTE:
SI DICE "It consists of either a separate process or part of decision-making or leadership processes": CHE SIGNIFICA IN POCHE PAROLE CHE O SI PARLA DI UN PROCESSO, E QUINDI NON CI SI PUO' DISCUTERE PERCHE' UNA ASTRAZIONE OPPURE PARLIAMO DI UNA LEADERSHIP CHE PRENDE DECISIONI, NEL QUAL CASO, IL DIALOGO DEMOCRATICO APPARENTEMENTE DOVREBBE ESSERE BIUNIVOCO, E POSSIBILE SENZA STRAPPI FRA LE PARTI, E NON UNIVOCO E CON CARATTERISTICHE DI CENTRALIZZAZIONE DEI POTERIA SFAVORE DI QUELLI MINORITARI.

MA LA SOMMATORIA COME SPESSO ACCADE "collective decisions generally regarded as binding on the group", VA PURTROPPO A COMPORSI IN UN SISTEMA UNIDIREZIONALE E PREVARICANTE CHE IMPEDIRA' DI FATTO LA COESIONE SINERGICA A FAVORE DELLE DISERGIE ATTRAVERSO LE QUALI QUALCUNO SI POTRA' ARRICCHIRE SAPENDO PER TEMPO COME SI SVOLGERA' IL PIANO.

STRATEGIE

La Fair governance implica meccanismi che rispettino i diritti e gli interessi dei fondatori secondo lo spirito democratico.
Dal momento che siamo in presenza di scarso fair play e che tutta l'operazione fatta a tavolino sta producendo disergia, vi domando allora,
Dove è finita la "METAGOVERNANCE" O GOVERNO DEL GOVERNO? CHE STABILISCE I PRINCIPI ETICI, I LIMITI E LE NORME CHE DANNO FORMA CHIARA ALL'INTERO PROCESSO GOVERNATIVO?

QUALQUNO STA FORSE APPROFITTANDO DI DEFINIZIONI DI QUESTO TIPO APRENDO NUOVI SPAZI
CONCETTUALI AL DI SOPRA DELLE ENTITA' CHE GIA ERANO A CAPO DEI PAESI PER ASSORBIRNE FUNZIONI E POTERI?

UN ANELLO PER GHERMIRLI

Jedi Simon 29.03.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

tutti qui a giudicare Grillo e gli eletti del movimento... troll o non troll, delusi o non delusi... non mi interessa.. se siete italiani, se vivete in italia e avete vissuto gli ultimi vent'anni in italia non capisco come possiate prestarvi per fare commenti così imbecilli, e se siete dei delusi non capisco come mai prima di votare 5 stelle non abbiate letto lo statuto non statuto o se solo avreste seguito la campagna di Grillo ora non stareste qui a scrivere carognate... inizio a credere che vi meritiate di essere governati da un nano mafioso, pedofilo e corrotto o da gargamella che gli fa le commissioni.. finalmente c'è chi fa luce nel mondo buio della politica e gli date addosso?? boh.. ma state bene? non ho parole... vi siete ingoiato le palle e i giochini di questi porci corrotti per tanto tempo.. ora, o vi fate mettere ansia dai media, o non volete che l'italia risorga... ma lo sapete vero che il programma 5 stelle vuole tagliare i fondi ai giornali? lo sapete vero che se continuano a scavare nelle carte del parlamento vanno in galera in tanti? ma avete un'idea di quello che sta succedendo?? con i nostri e anche vostri soldi hanno fatto i loro porci comodi, ci hanno derubato! ci hanno pigliato per il culo!! COME CAZZO FATE A SCRIVERE QUESTE COSE???? VIVA IL M5S!!! E UN ABBRACCIO A GRILLO!!!

massimiliano p., cavriago (RE) Commentatore certificato 29.03.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI A CASA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!AVETE ROTTO!!!!!!!!!!!

Fau P., Gubbio Commentatore certificato 29.03.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho notato come non sia l'unico preoccupato delle prospettive immediate del gesto quasi "aventiniano" di dire "o con noi o contro di noi". Ora credo che Grillo, il suo entourage e troppi commentatori su questo blog non capiscano la differenza fra strategia e tattica, e fra queste e la tensione ideale che ha portato prima Grillo e poi tante persone a elaborare/aderire a un programma e a presentarsi alle elezioni. Elezioni democratiche, dico, non rivoluzione armata del tipo bolscevico nel 1917 con la presa del potere armato da parte di una minoranza armata. Armata là ma qui, dato che di rivoluzione pacifica si parla, in un sistema formalmente democratico, allora o si prende il 51% e si fa ciò che si vuole, oppure - credo - si è costretti a mediazioni "tattiche", che potranno anche fare schifo, ma se il risultato atteso e ambìto è quello di spostare in avanti l'ago del cambiamento e di mettere di fronte a chi dice che si vuole cambiare alla possibilità di farlo davvero oppure di mettersi di traverso ma così di doverne rispondere all'elettorato, allora non possiamo permetterci di seguire tattiche errate che ci portano solo al vicolo cieco del minoratismo, a ridare fiato al partito di proprietà di colui che si vorrebbe rendere ineleggibile e a non portare a casa alcun risultato se non testimoniare le schifezze dell'inciucio. No, cari signori, la tattica deve tendere a portare a casa qualcosa, sennò cosa si potrà dire ai giovani, a chi vi ha dato un voto di speranza, se non che non abbiamo combinato nulla ma gliene abbiamo dette tante...? Insistere su un atteggiamento "aventiniano" è un grave errore storico, figlio di un manicheismo errato e che non riesce a mediare tra ideali e risultati concreti. Se si va al voto o a un inciucio vincerà solo il berlusconismo e il peggior pd-l. E poi?

FULVIO T., Paesana (CN) Commentatore certificato 29.03.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'Alema presidente della repubblica.Affanculo, Affanculo, Affanculo, A F F A N C U L O!!!!!!! è opportuno sequestrargli anche le mutande, perchè sono provento delle ruberie perpetrate nei confronti degl'italiani nell'arco degl'ultimi 50 anni, come risarcicemto scopa e secchiello e pulizia di tutti i cesse (come lui) di tutta l'italia Affanculo, affanculo e infinitamente VAFFANCULO STRONZOSISSIMO PEZZO DI MERDA.

Ettore Antonio Longo Commentatore certificato 29.03.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

a chi dice che non si può fare vorrei ricordare che anche il titolare di concessioni pubbliche non si può presentare alle elezioni, eppure si è fatto.
anche prendere un pinco pallino qualsiasi, farlo senatore a vita la sera e il giorno dopo nominarlo primo ministro non si può fare, eppure si è fatto.
la nostra casta politica è quella che ha inventato il detto "le leggi si applicano per nemici e si interpretano per gli amici"
e allora cosa andiamo cianciando di regole?

lily war, roma Commentatore certificato 29.03.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

spero ci sia qualcuno del pd e pdl che hanno la fedina penale pulita , meglio avere il pdl dalla propia parte che averlo contro visto i precedenti con Governo Romano Prodi
Serve subito una riforma sui sistemi di comunicazione ,Eliminazione Della RAI e liberalizzazione banda larga nazionale

simone s., padova Commentatore certificato 29.03.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Allora che ci fate con i vostri voti? Niente e allora andate che ci stte a fare al parlamento, a prendere il mezzo stipendio. Per favore ANDATE A CASA!

Fau P., Gubbio Commentatore certificato 29.03.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti Beppe
Spero che l'aqccordo con Berlusconi ti porti molti vantaggi.
Attento che se sono una scheggia di merda puzzerei abbastnza visto che sono alcuni anni che sono iscritto al Blog e ricevo le tue lettere (guarda l'indirizzo email perchè ho inserito un'altra passwordo per certificare i commenti).
Fa "piacere" anche osservare la supponenza e l'arroganza con le quali i tuoi fedelissimi "gestiscono" le sorti del paese e infine apprezzo moltissimo il tuo turpiloquio (pur se diretto a tutti i responsabili dell'attuale stato del nostro "povero" (e oggi ancora più povero) paese.
Cordiali saluti

Salvatore Pirone

Salvatore Pirone 29.03.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

problemi da affrontare:
CORRUZIONI-MAFIA
DEBITO PUBBLICO
POVERTA DEL TERZO MONDO E GLOBATIZZAZIONE
RINTRACCIABILITA DEL DENARO PUBBLICO
DIRITTI CIVILI LAVORO;ISTRUZIONE ETC
MI SEMBRA SI VOGLIA FARE SOLO CHIACCHERE

simone s., padova Commentatore certificato 29.03.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

A parte le sciocchezze da bar, ricordo ai fedelissimi elettori del M5S che tanto reclamano un governo 5S, che il vostro movimento NON ha i numeri in Camera e Senato per formare un governo da soli. Traduco in linguaggio semplice: per andare al governo il M5S dovrebbe ricevere i voti (NON l'astensione: i voti) del PD e del PDL.
Eh sì: per andare al governo non basterebbe il benestare di Napolitano (col cazzo che lo da) ma i voti dei partiti corrotti e venduti!
E quindi: i partiti corrotti, puttanieri, venduti che non devono essere al governo in quanto finiti, dovrebbero votare il governo presieduto dal M5S... Meraviglioso!
come? dei corrotti e dei venduti che potrebbero votare un movimento pulito e rivoluzionario come il M5S?
Quindi per il M5S se si trattasse di votare un governo PD si riderebbe e si mostrerebbe il dito medio, nel caso invece di un governo M5S si accetterebbero i voti dei deputati PD e PDL, ovvero gli schizzi di merda (redenti?) dei puttanieri della politica...

Francesco T., Kiev Commentatore certificato 29.03.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito del discorso di Violante: il problema non è Berlusconi, ma i milioni di individui che lo hanno votato e legittimato dal 1994... Possiamo solo lontanamente immaginare, conoscendo il suo senso dello Stato e delle Istituzioni, cosa avrebbe scatenato in Italia se una metà del Paese avesse "osato" togliergli le frequenze TV, votato la sua ineleggibilità, e così via?

Land Lack, Roma Commentatore certificato 29.03.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo
non ti ho votato e ogni minuto che passa sono contenta della mia scelta,ma purtroppo subisco il tuo stallo ,frutto di chi sa quale progetto,certo ci stai riportando a l'unico male che l'italia ha avuto ,Berlusconi.

Non hai il senso della democrazia,perchè purtroppo il tuo finto interesse per i cittadini ci porterà di nuovo allo sbando.

Non mi piace Bersani,neanche Renzi ,certo tu non

stai facendo nulla per dimostrare un senso del dovere e di stato.ti prego di provare a ragionare.

gabriella maurizio 29.03.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo disponibili a formare un governo 5 stelle e quindi rilanciamo questa opportunità", ha scandito il capogruppo al Senato Vito Crimi. "Ribadiamo la nostra determinazione a non accordare la fiducia a governi politici o pseudo tecnici". "Nel momento in cui il Presidente Napolitano dovesse indicare il Movimento 5 Stelle per l'incarico di fare le consultazioni, nell'arco di pochissimo tempo forniremmo al Presidente Napolitano il nome e tutto quello che serve, un programma gia' l'abbiamo". Lo ha detto il presidente dei senatori M5S, Vito Crimi, rispondendo ai giornalisti alla Vertata dopo l'incontro con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

arturo defilippi, casteggio Commentatore certificato 29.03.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento


Casaleggio e Forza Italia!!!
"Si tratta di una candidatura nel Consiglio Comunale di Settimo Vittone, un paesotto di poco più di 1.500 abitanti in provincia di Torino. Correva l'anno 2004, ovvero meno di dieci anni fa. La candidatura non andò a buon fine: Casaleggio, infatti, prese solo sei voti e non risultò eletto.

Ma con chi si era candidato? Con una lista civica, "Per Settimo", che arrivò terza (con 294 voti) su tre liste che si presentarono. Casaleggio partecipò alla stesura del programma e si impegnò in prima persona, mettendoci (in quel caso sì) la faccia. A rendere ancora più curiosa la notizia è che quella lista civica era capeggiata da Vito Groccia, candidato alla carica di sindaco. Panorama scrive che Groccia era un "politico calabrese vicino a Forza Italia". Particolare a dir poco sorprendente, vista la poca simpatia che Grillo e lo stesso Casaleggio nutrono nei confronti del Cavaliere"
da Libero
Ecco il cambiamento!!!

mario r. Commentatore certificato 29.03.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si può sapere perchè i MORTI dovrebbero dare la fiducia a governo m5(??)s, e soprattutto perché il m5(??s accetterebbe il voto dei MORTI, malati psichiatrici, etc??

mario r. Commentatore certificato 29.03.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Esempio di nuove riforme:
fare una legge per espropiare tutti i propi averi
ai politici corrotti e farli lavorare e farli vivere con 800 euro al mese , penso sia una condanna peggiore della galera , mentro sento politici agli arresti domiciliari nella loro villa privata

simone s., padova Commentatore certificato 29.03.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E'davvero il paese delle meraviglie ! Tanta ignoranza,tanta corruzione,tanta connivenza,tanta incapacità e tanto Gri(u)llo consentiranno al mio voto di non contare nulla per l'ennesima volta.Berlusconi non ti ho mai votato e mai lo farò,ma obiettivamente,per manifesta inferiorità mentale,meriti di governare questo Paese delle meraviglie.

EMILIO F., BORETTO Commentatore certificato 29.03.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok, ci sta tutta che criticate il M5S con gli stessi argomenti come vi suggeriscono tutti i mass media a tv e giornali unificati (oltre che alla valanga di commenti che inondano i blog dei giornali online) ma attenti ogni tanto a fermarvi per dedicare un po' di tempo ad una RIFLESSIONE CRITICA, ad un'ANALISI CRITICA delle informazioni che ricevete. Il rischio di manipolazione è sempre dietro l'angolo, PER TUTTI. IL RISCHIO MICROCHIP DI CUI TANTO PARLATE E' ANCHE PER VOI!!!

Massimo Carmine Perilli, Bitonto Commentatore certificato 29.03.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate non capisco il perchè il movimento 5 stelle non collabori per formare il nuovo Governo .
un pò di pulizia Parlamentareè stata fatta . Ora che il parlamento è più sano
si può pensare di fare un Governo che attui delle riforme per far partire l'economia. Lo stallo avvantaggia ancora i vecchi marpioni che si vogliono riproporre

simone s., padova Commentatore certificato 29.03.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

complimenti buffone
ci sei riuscito a mettere su un piatto d'oro la vittoria a berlusconi.
e noi che ti abbiamo pure votato.dovevano mozzarmi la mano.tanto a te che ti frega se la gente è alla disperazione e le aziende chiudono.che ti frega se mio marito a 61 anni si ritrova senza lavoro,tu ahi la pancia piena ed hai pensato bene di andare altrove a mettere le tue società
pazzi noi che abbiamo creduto che una persona come te potesse darci una speranza ed una svolta totale a questa nazione.
sei come tutti se non peggio.fai solo chiacchiere ma poi in quanto a responsabilità zero.comodo così.
complimenti
e chi ti rivota prenderai una batosta che nemmeno immagini sopratutto dopo aver visto e ascoltato i tuoi parlamentari e senatori da ridere.
il cittadino mastrangeli è l'emblema di quello che siete dei comici.
fai un atto di dignità ma sopratutto di rispetto verso noi che ti abbiamo votato sparisci.

angela marinucci, montesilvano Commentatore certificato 29.03.13 19:33| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che delusione! Avresti avuto la possibilità di cambiare veramente qualcosa in questo paese, invece niente, solo parole, offese, sembri un disco rotto. In fondo, a te del paese non te ne frega un cazzo, sei solo un povero miliardario annoiato, ora infatti, mentre ci sono a Roma frenetiche consultazioni con Napolitano te stai in relax nella tua bellissima villa in riva al mare. Per te tutto questo è solo un gioco, che giocherai finchè non ti sarai stufato, per me , per gli italiani che ti hanno creduto e votato è davvero questione di vita o di morte. Io invece a stento arrivo a fine mese e ho sempre sulla scrivania un cumulo di tasse da pagare,e non ho più tempo e voglia di giocare ( a volte vorrei giocare alla roulette russa, ma non possiedo la pistola). Dovresti tenere in conto anche le persone che la pensano diversamente da te, uno vale uno.

cinzia mancini 29.03.13 19:28| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe ridammi il voto eri una speranza di cambiamento stai diventando un incubo . la mattina mi alzo dal letto sperando in un ammorbidimento non c'è verso !! ti stai avviando a divenire monarca assoluto ...ma come è possibile che hai promesso a tutti i poveracci qualcosa e per questo ti abbiamo votato

alberto castellani 29.03.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi aspettavo l'indicazione di nomi di alto profilo quali Massimo Cacciari o Stefano Rodotà per cercare di eliminare i rimborsi ai partiti, una nuova legge anticorruzione, mettere un tetto alle pensioni di 4000 euro e dare un reddito di cittadinanza ai disoccupati. E soprattutto per impedire il ritorno del Caimano Berlusconi al centro della scena politica. Sono deluso

Massimo Mongardi 29.03.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

sono pienamente d'accordo che tutti i partiti sono i responsabili di questo sfascio anche Bersani, ma sono anche convinto che l'Italia sta ad un passo dal baratro e non cogliere l'occasione per cambiare ora sia folle, questo e' un paese dive il 30% vota ancora quel ladro di Berlusconi e sono convinto che se andiamo a votare non prenderemo piu' il 25%, e cosi' si rischia di ridare il paese alla vecchia politica,e affossare definitivamente il paese e la gente che ci vive.

sandro lottarini 29.03.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente , anche la casta dei giornalisti comincia a cagarsi addosso ! Nel programma di Mara Venier e Marco Liorni , un noto giornalista ospite, molto attapirato…affermava che i deputati M5S non possono rifiutarsi di rispondere ai giornalisti…minchia che pensiero profondo e democratico !!! Ma perché ? loro credono di essere giornalisti ? Purtroppo per loro, sono dei dipendenti dei partitocrati che hanno sgovernato e rubato per 50 anni ! La pacchia è finita..compratevi la zappa e cominciate ad allenarvi !

antonio c., latina Commentatore certificato 29.03.13 19:09| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Massimo Turella

Si può fare solo pensando da ultra psicopatici. Ti ricordo l’articolo 94 della costituzione:

Art. 94.
Il Governo deve avere la fiducia delle due Camere.
Ciascuna Camera accorda o revoca la fiducia mediante mozione motivata e votata per appello nominale.
Entro dieci giorni dalla sua formazione il Governo si presenta alle Camere per ottenerne la fiducia.
Il voto contrario di una o d'entrambe le Camere su una proposta del Governo non importa obbligo di dimissioni.
La mozione di sfiducia deve essere firmata da almeno un decimo dei componenti della Camera e non può essere messa in discussione prima di tre giorni dalla sua presentazione.

Eppoi quale articolo 76: abbiamo votato per spazzare via tutto e non per tenerci Monti! ma lo capisci o NOOOOOOOOOOOO! Ma lo capisci che in parlamento non s’impiccano da soli! Ché tutta gente che sta li per farsi i cazzi suoi e non certo per assecondare (è ormai evidente!) le manie di un pazzo! Ma lo capisci che il M5S potrebbe impiccarli tutti, perché avrebbe in pugno il PD e, invece di agire, scappa. No, gli eletti 5* oltre che eterodiretti e cialtroni sono soprattutto conigli, ignavi, CODARDI!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ludovico Dominelli 29.03.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

ho sempre votato 5 stelle da quando è stato fondato e mi sento in diritto di dire la mia,purtroppo non riesco a evitare di avere grosse perplessità ora che vedo in parte concretizzato quello che da anni come tanti altri aspetto:la NOSTRA tanto attesa presenza in parlamento .
Intanto i nostri rappresentanti mi sembrano dei fantocci che al dover dire mezza parola in conferenza stampa(perché a questo punto bisognerà pure dire quello che si ha in testa)non sono in grado di esprimere un quadro di intenti coerente,l'idea che danno è che prima di aver ricevuto ordini dalla base non possano aprire bocca e pare anche dalle loro espressioni che di questo loro provino un forte imbarazzo.inoltre ci sono state un paio di occasioni dove sentendoli parlare mi sono chiesto se siano davvero competenti nelle questioni che dovranno affrontare.certo si dirà che loro portano solo avanti un'idea collettiva ma di questa collettività fatico a scorgerne il profilo dal momento che ogni decisione sembra indiscutibilmente presa da 2 persone.
riguardo alla nostra linea politica direi che stiamo rinunciando a un presente dove abbiamo concrete possibilità di fare qualcosa per scommettere su un futuro assolutamente ignoto.io me ne frego se abbiamo detto niente alleanze,qui non si parla di alleanze,qui si tratta di tenerli per le palle e costringerli a fare quello che vogliamo noi su temi che in questo momento davanti all'opinione pubblica non possono rifiutarsi di fare.invece ci siamo arroccati su dei NO assoluti e un tantino infantili e questo si ritorcerà contro di noi perché la tanto vituperata gente normale è nella merda fino al collo(io per primo)e dopo 20 anni a farsi fottere da Berlusconi con la complicità della sinistra e 1 anno di dittatura europea con monti non ha nessuna intenzione di subire 3 mesi di campagna elettorale(un'eternità nella situazione in cui siamo )e delle elezioni(pietà).e poi dove sono gli streaming delle nostre riunioni?c'è qualcosa che non dobbiamo vedere?DUBBi

andrea p., valenza Commentatore certificato 29.03.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@massimo turella: ma non hai commenti intelligenti da fare? conosci il significato di 'democrazia' e sai rispettare le idee altrui? ogni idea espressa è frutto di un pensiero che deve essere ascoltato, anche se non condiviso, va' rispettato!

Paolo S. 29.03.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Accendete la TV, leggete i giornali, tutti commentano "abbiamo il bisogno impellente di formare un governo" e hanno ragione! e si, perchè il governo della vecchia politica ridistribuisce gli incarichi e rinnova le poltrone. L'unica cosa che sanno fare, subito dopo incomincia una nuova campagna elettorale. CHE NOIA.
Compatti M5S perchè oggi abbiamo una grande opportunità cambiare il modo di fare politica e voi eletti M5S rappresentate il cambiamento.
N.B. Tutti gli infiltrati che chiedono inciuci aspettano una poltrona, una sedia, uno sgabello o un cuscino dove poggiare le chiappe.

Giuseppe Lanese, Ripalimosani Commentatore certificato 29.03.13 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi riesce a spiegare perchè Santoro ha detto ieri a SP che non si può fare?
Grazie

Andrea G., Milano Commentatore certificato 29.03.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

ai troll proprio non capite niente alle prossime elezioni la sfida sarà RENZI

stefanella m., brescia Commentatore certificato 29.03.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

E' difficile che qualcuno ci segua nell'ipotesi di governo a 5 stelle senza un nome.
Mi piacerebbe che gli eletti a 5 stelle ne facessero uno.

Ciao

Carcarlo Pravettoni 29.03.13 18:43| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori