Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il virus oltralpe

  • 505


virus_m5s.jpg
"Ieri “la Repubblica” ha pensato bene di parlare di un durissimo editoriale intitolato “Beppe Grillo è l'uomo più pericoloso d'Europa” uscito sullo Spiegel online a firma di Jan Fleischhauer, in cui si definisce il leader del Movimento 5 Stelle “antiparlamentare radicale e sostanzialmente antidemocratico”. Non vi sono commenti da parte di “Repubblica”.
Tuttavia il corrispondente da Berlino Andrea Tarquini non si è scomodato a dare un’occhiata ai commenti: 343 per 69 pagine. Avrebbe dovuto farlo per dovere di cronaca: se ne trae un’interessantissima idea dell’opinione pubblica tedesca attuale.
Fleischhauer viene attaccato come “bieco propagandista” e “sobillatore che mette veramente in pericolo la democrazia”, servo di una “stampa livellata e univoca”, “il braccio allungato del governo”. I lettori constatano come chi si opponga alla folle politica europea sia subito “tacciato di fascismo”, come la stampa “non affronti i temi veramente caldi” per discuterne apertamente e pensi che il popolo sia stupido. Qualcuno si augura “un rivoluzionario come Grillo anche per la Germania”, altri esprimono la loro speranza nel nuovo partito antieuro tedesco “Alternative fur Deutschland”, altri ancora parlano di un “aumento di stima nei confronti degli italiani” che hanno saputo reagire alla dittatura di Bruxelles. L'uomo più pericoloso d'Europa per alcuni “non è Grillo, bensì Angela Merkel” oppure “Draghi”, il quale “insieme a Monti, Martin Schulz, la BCE, la US Federal Reserve e la Goldman Sachs [...] è la vera minaccia antidemocratica”. C’è qualcuno che rimanda all’intervista di Beppe Grillo con la TV svedese sottotitolata in tedesco per rendersi conto che “il leader del Movimento 5 Stelle non è affatto un pazzo, ma una persona molto preparata”. In un commento si definisce Beppe Grillo un “clown bianco, intelligente”, se proprio clown deve essere. I commenti a favore dell’articolo si contano veramente sulle dita.
Alla fine del trecentoquarantaduesimo commento non possiamo che concordare con quanto scrive un italiano, il quale si dichiara “stupito” di tanto favore nei confronti di Grillo tra i tedeschi: “Sono stupito. Avete capito i giochini di Fleischhauer senza conoscere Grillo. La gente non si fa più prendere per il culo tanto facilmente... Vi amo tedeschi!
Ci sembra evidente che il virus ormai sia dilagato anche oltralpe." Anna e Paolo Becchi

15 Mar 2013, 17:10 | Scrivi | Commenti (505) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 505


Tags: Andrea Tarquini, Anna e Paolo Becchi, Beppe Grillo, Der Spiegel, Jan Fleischhauer, la Repubblica

Commenti

 

PER UNA DRAMMATURGIA A 5 STELLE
di Enrico Bernard
Vent’anni fa, nel febbraio 1993, Dario Fo dedicava alcuni disegni al mio “Manifesto del Teatro S-naturalista” pubblicato sul mensile del teatro italiano “Ridotto” (n. 1-2 gennaio febbraio 1993). Dario Fo successivamente ha ripreso il mio Manifesto S-naturalista nel suo sito con una dedica: “la visione del mondo del teatro di Enrico Bernard – con le illustrazioni di Dario Fo”.
(http://www.archivio.francarame.it/scheda.aspx?IDScheda=15894&I DOpera=8).
Per sintetizzare un discorso drammaturgico e filosofico complesso, nel Manifesto di vent’anni fa proclamavo una visione rivoluzionaria, politica ma non ideologica in senso stretto, del teatro. E sostenevo che questa dimensione rivoluzionaria è data al teatro dalla della drammaturgia che sovverte e rovescia la realtà, più che dal politico-sociale-ideologico. Dario Fo, col suo teatro esemplare che nasce dalla di analisi e critica del reale, non poteva che essere d’accordo. Soprattutto sulla mia conclusione: quanto più la forma drammaturgica è forte, impegnata, tanto più potrà essere e il contenuto da essa supportato.
Naturalmente il pensiero correva, all’epoca, alla seconda “Lezione americana” di Italo Calvino, quella sulla leggerezza, con una trasposizione al teatro, ma soprattutto con uno sviluppo imprevisto circa il del contenuto, che dovrebbe essere più-o-meno leggero in relazione alla complessità della struttura che lo sorregge, cioè appunto la forma. A distanza di un ventennio mi si para davanti nello specchio il giovane Enrico Bernard che apostrofa il suo più anziano Doppelgänger: ma non ti accorgi che tanti anni fa stavi gettando le basi di una drammaturgia critica, anti-ideologica, rivoluzionaria, socialmente impegnata ma teatralmente votata alla dimostrazione della necessità del ricambio [...] segue http://www.dramma.it/dati/monografie/teatro5stelle.pdf

Enrico Bernard Commentatore certificato 29.04.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO: L'UOMO PIU' PERICOLOSO D'EUROPA !!!!

CERCANO DI IMPAURIRE LA GENTE. COMINCIANO AD AVER PAURA STI' TROMBONI DELLA CASTA !!!!

http://zzzsss.wordpress.com/2013/04/01/il-virus-grillifero-delleuropa/

aquilavr . Commentatore certificato 01.04.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Cercano di impaurire il popolo !!!!

aquilavr . Commentatore certificato 01.04.13 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Gira voce di una imminente manipolazione dei mercati per affossare il dollaro in favore dello yen. Qualcuno ha notizie e conoscenze più dettagliate in merito?

Alfredo Amato, Catanzaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe se il loro blog si comportasse come il tuo non avresti avuto la possibilità di pubblicare questo post. Avete censurato e cancellato i commenti contrari sulla votazione Grasso ( ho le mail e gli screen shot) e questo è vergognoso!!!!

roberto kuiqueg 19.03.13 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

niente di nuovo La Repubblica fa parte di quel sistema che tiene in piedi il PD da anni. il vero problema è che non si vede in giro un giornale veramente imparziale cioè che riporta le notizie così come sono, siamo praticamente costretti ad affidarci a informazione di PDL e PD se devo scegliere preferisco allora quella del nano perché come dice giustamente Beppe il nano ormai si conosce, gargamella invece fa davvero repulsione

Franco 19.03.13 07:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon onomastico Beppe e grazie per la grande prova di democrazia, nel rispetto della costituzione di questo paese, che per molti è difficile recepire...

Non è nel loro DNA, c'è poco da discutere!

Cercavamo una porta per uscire. Eravamo prigionieri del buio. Pensavamo di non farcela. Ci avevano detto che le finestre e le porte erano murate. Che non esisteva un’uscita. Poi abbiamo sentito un flusso di parole e di pensieri che veniva da chissà dove. Da fuori. Da dentro. Dalla Rete, dalle piazze. Erano parole di pace, ma allo stesso tempo parole guerriere. Le abbiamo usate come torce nel buio, come chiavi da girare nella serratura per andare altrove, in posti sconosciuti, verso noi stessi. Parole guerriere dal suono nuovo e allo stesso tempo antichissimo, come comunità, onestà, partecipazione, solidarietà, sostenibilità, umanità si sono propagate come un’onda di tuono e sono arrivate ovunque annientando la vecchia politica. Siamo diventati consapevoli della realtà. Sappiamo che possiamo contare solo sulle nostre forze, che il Paese è in macerie e che quello che ci aspetta sarà un periodo molto difficile, ci saranno tensioni, problemi, conflitti, ma la via è tracciata. L’abbiamo trovata questa via e ci porta verso il futuro, un futuro forse più povero, ma vero, concreto, solidale e felice. C’è una nuova Italia che ci aspetta. Sarà bellissimo farne parte.

Giuseppe P., Appignano del Tronto (AP) Commentatore certificato 19.03.13 02:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

' “aumento di stima nei confronti degli italiani” che hanno saputo reagire alla dittatura di Bruxelles '

Anche i tedeschi ora parlano di dittatura di Bruxelles. Anche dove l'economia tira come una locomotiva, e il cambio euro/marco è 1 a 1, si comincia a sentire puzza di bruciato. Il fenomeno M5S ha scoperchiato un calderone e, attraverso il web, si sentirà la sua eco in tutta Europa. È un traguardo strepitoso, ma anche un nuovo trampolino di lancio per osare di più e investire nella cultura del futuro sostenibile.

Grazie.

Leonardo Corazzi, Roma Commentatore certificato 18.03.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

78 pagine di commenti quasi tutti a favore del Movimento 5 stelle. Scopriamo un'altra Germania. Per la lingua, un po' ostica, basta tradurre con Google Translator.

FRANCESCO t., ROMA Commentatore certificato 18.03.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

speriamo che tutto questo letame che stanno gettando addosso a Grillo faccia crescere il M5S sano e robusto come una bella pianta, curata, concimata e innaffiata :)

Giulia Raffaella Stranieri, bologna Commentatore certificato 18.03.13 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che l'unico modo per rispondere agli organi di stampa sia quelli della carta stampata che a quelli delle televisioni come Rai, e tutte quelle di mediaset o altre reti private che anno un orientamento politico, sia quello di costruire una tv del m5s. questo porterebbe a conoscenza tantissime persone che attualmente non posseggono internet, vuoi per motivi di anzianità o per motivi economici. io come gia detto in un'altro link sarei disposto nel tesserarmi come sostenitore di questa tv. ( pur essendo disoccupato i soldi li trovo )non occorre avere grandi locali, una stanza di otto metri basta e avanza. facendo questa tv si possono dimostrare tantissime porcherie che purtroppo adesso in rete poche migliaia di persone vedono.

aldo m., Lainate Commentatore certificato 18.03.13 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che Beppe sia veramente un pericolo in Europa ma per le vecchie classi politiche come in Italia......vai Beppe continua cosi...si stanno risvegliando le menti dei popoli...e non solo d'Europa....se ne parla anche nel resto del mondo...ti rimane di fare un'incontro con papa Francesco...che piu' o meno ha gli stessi ideali...prendiamo i soldi a sti ricconi e distribuiamoli ai poveri.......

Gianluca Pozzi 18.03.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento

IO HO SEMPRE COMPRATO IL GIORNALE "REPUBBLICA" AL POSTO DELLA CARTA IGIENICA - MI DA UN VERO PIACERE
QUANDO LO TAGLIO A PEZZI E MI CI PULISCO IL K...LO
SENTO LA SENZAZIONE DI CAG....IN FACCIA AI GIORNALISTI !

luciano n., aprilia Commentatore certificato 18.03.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La rotta va decisa nuovamente. Si può arrivare in un luogo in mille modi, e allora è cosa giusta domandarsi a cosa serva o a chi serva la fretta, che impone, forza, costringe quando abbiamo tutto il futuro dalla parte nostra!

Il senso di questa verità è quello che di cosa caduca, questo mondo è fatto, e morte serve quelli già morti, mentre la vita gentil di quelli degni, che sono in pace e armonia, in casa, non fa rumore, non è esempio ma fra questi e quelli, che ci farebbero pessima figura.

Che sozzura questa porcheria, che è figlia dell'ipoteca del mondo, che vale 12 volte il prezzo di tutto l'intero, accaparrata dall'invisibile mano.

Magia, nera, che corrompe, questa è la maledizione. Fede, fu sempre quella, in qualsiasi lingua recitata, preghiera del cuore ed amorevole sorriso. Madre che ti prendi cura, Padre che protegge.

Un solo parlare all'anima, che sa e che non ha bisogno di spiegazione o divisione, di forza nel confronto, ma aggiustamento.

Il vero resta tale, l'acqua ti bagna, il fuoco illumina e scalda. Provaci a dire cosa contraria, ma t'esorto, a ritrovar le altre 106 verità che fanno il rosario.

Sulla base di queste si compone il mondo, sei semplici, e sulle cose sane, senza complicazioni aggiunte per giovare, al gioco delle false posizioni.

Quel che è piccolo come quel che è grande, sono cose dall'una cosa scaturita, con semplice giro dilatante che in un verso o nell'altro le ha espanse o compresse.

Stessa legge, mutevolmente mutevole e proporzionalmente multiversale in relazione alle cose fin qui apprese per comoda ignoranza, e propagate, come cosa vera, indubbia, perfetta.

Nemica perfezione, qual danno fece la tua illusione d'altezza, e quale pregiudizio nutrì la tua fermezza al male, giustificato nella legittimazione.

Meglio l'umiltà del dir, "non so, non vedo, non conosco", che del parlare certo che porta scompiglio, lite e guerra.

E di me, v'assicuro che questa è danza, qui lo affermo e lo nego e la compongo, mentre mi trovo altrove.

Jedi Amonakur 18.03.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Il Timoniere

Se al buon governo ci vuole un buon "Timoniere"
allora esso non si trovi nella nave ammiraglia,
ma in questa barchetta, che mano veloce e prontezza, puote più di regola decisa.

Non vedono questi e quelli l'iceberg e la sua grandezza, mentre quelli giocano su un rotta perfetta, che va in contro a sfracello pur di benefiar del debito contratto, preparato a discapito nel vantaggioso esempio che non diede il Macchiavelli, ma firmò di proprio punto la zampa stessa del Diavolo.

So che sorridete, e ride pure cari trombetti, che al sangue, l'inchiostro non si compara in alcun modo, che gli renda giustizia.

La penna, serve, per cambiar prima della gran pena, e la piuma che insegna, indica, fa poesia e compone, è dono a quelli che hanno persa la via.

L'iniziato, è ora che parli e dica. Il poeta, ora che poeti. Il navigator, che torni a dar manforte, aiuti a suo modo, consenta. Dei trasmigratori, serberò il segreto, ch'essi vegliano comunque e vigilano a che la cosa, non vada solo in un senso, ma si conformi, a quel che non è impero, ma vero.

Quando l'impero si compose, scarsa era la sua lingua come il ragionamento.
Poi, si compose di quel che avea strappato, ma mai divenne altro che approfittamento.

L'orologio, che si dice 'clock, è gallo ( cock ) che canta l'ora. E Franco, è Frango, e ancora pollo svolazza, mentre i Galli, non son volatili ma ancor vicini d'oltralpe. Tutte traduzioni date allo stesso modo, di mondi diversi, visti attraverso la pochezza e quella creatura da cui si estrasse lo zabajone, mi vien da dire, buona cura a quelli che non gli si alza.

Debbo dire di questi, che ancor vivono all'ombra dei cipressi, dei pini e dei cedri, che altre lingue e coscienza seppero dir meglio, maneggiare sostanza spirituale e leggera, come gravosa e materiale, senza danno, affanno e tali esempi di cotanta corruzione.

A che serve distrugger la cultura lo sanno quelli che infondono il gran nulla, che esso serve appieno l'opposizione di questo e quello.

§

Jedi Amonakur 18.03.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Quando vi dico che "L'impero divide mentre unisce", forse faccio cosa migliore a quella che ho appena fatto, e assunta la modalità come vettore, comprenderete meglio quel che è l'uso degli opposti, nella dialettica politica e sociale, che sfrutta le correnti come fa quello colla canoa che discende per le rapide e salta d'un livello all'altro, con abile destressa, mentre trattiene il fiato, calcola, sposta, inclina, itraprende e lascia, quell'invisibile corso, che cambia ad ogni passo.

Scese le rapide, che vi consiglierei per coraggio, prontezza e confronto con le cose vere del mondo, apprendereste all'istante quel che dico qui, in modo parziale, che l'illuminazione, arriva a quello, non che ha tanto parlato, ma compiuto un gesto, sino a comprender quello che lo sottende appieno.

Interessante allor l'opposta fazione, come strumento che si pone nelle mani di quello che l'utilizza, come leva, poggiata appunto in mezzo alla questione, sul fulcro che vi si trova in mezzo.

Strappategli di mano allora questo istrumento, che non è che baston di ferro, piede di porco, zampa che non cammina, strumento padre al ladro che forza e che non ha cervello ne classe, che non arriva neppure al grimaldello, e che gli basta sfaciar per ottenere, e non si cura neppure della forma.

Nobile, quale che sia il girone, è quello che usa l'acume e il buon senso, e quello che dinnanzi a quello che forza, gli leva di mano l'arma e lo ridimensiona.

L'arma non è solo quella che spara, ma quella che inclina troppo forte il piano e l'ordine naturale delle cose. Quella che dirompe rompe, ma non fa danno come quella che corrompe e compra.

Testimone, che di mano in mano, passa dall'uno all'altro e si fa malcostume, dall'Imperatore al suo popolo, come unica continuità e sola soluzione.

Disarmati, non prestate braccio alla forzatura.
Non fatevi violenza, strappo, o rottura, ma vero cambiamento, che è fioretto, penna, poesia, gran cuore, passione, sentimento, verità ed essenza.

Parola => Azione

§

Jedi Amonakur 18.03.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Che vi sia vera pena per l'equilibrio che non si trova, è falso, poichè i sottosistemi che lo compongono, lo reggono, lo consentono e lo fanno, adagiati nella loro posizione, fanno il bello ed il cattivo tempo.

Questa evidenza, fa conto dei conti occulti, come dei poter che non si veggono, e dei misteri, della legge giusta, che s'applica in parte, quella che si vuole, a misurta della direzione intrapresa.

Lo discorso migliore, se estrapolato, dirà cazzate a quelli che il furbo e lo scaltro intendono raccontare ai creduloni, e pertanto, non è mistero il fatto che parimenti l'uso di certe leggi come e quando, o lo dimenticarle nel cassetto, perdersi pezzi della costituizione a vantaggio tutto d'uno, o il far finta di niente quando conviene, rende quella cosa che si chiama Democrazia e Giustizia, un pupazzo animato malamente, dalla mano che dentro lo muove e gioca, con la fantisa dei bambini che lo guardano allegri.

E qui, l'inganno dell'equilibrio perso, non fa che soddisfare quella voglia, di patema e di paura che nuoce, e consente nell'affanno, di sfruttar malasorte.

Si stoppino le forzose azioni di quelli che approfittano per sottrarre anzitempo, che la pazienza aggiunge, mentre la fretta nuoce e genera danno.

Chi non ha debiti scagli il primo niente, e vedrete come cascherà il castello di carte tutte eguali!

Carte senza seme, senza segno, senza firma, che sanno di mistificato contratto. Carte che in minuscolo nascondono quel difetto che è la cosa più grande che l'ha fatte. Carte che son valide quando conviene e volatilizzate nel fuoco se dovessero provare.

Carte virali di questo incatenamento che è fattura, e magia nera di quei che depauperano il mondo, e sono prigione nel sorriso di pochi, e maledizione, che i popoli hanno sempre temuta.

Coriandoli, stelle filanti a carnevale son quegli inganni. Non è vero forse che quel che non esiste, quel gioco che non si vede o si conosce,
sfugge alle leggi stesse del controllo?

Se si, c'è bugia e corruzione
En garde

Jedi Amonakur 18.03.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Vedo con piacere che presto abitudine alla evenienza di una trasparenza condivisa dello spettacolo dei ragionamenti, vi siate accorti ch'essa non ci sia stata, e mal comprendendo l'intenzione, abbiate argomentato, ecco, vedi, guarda, hai visto? che la strategia si sa è cosa comune, e mai quelli che si son accorti dell'assenza totale della trasparenza, hanno parlato prima quando gli omertosi ingrassavano i loro conti privati e nascosti ove si sa tutti con certa certezza, dietro ai numeri della barricata come a quelli del potere e della devianza.

Semplice, mistificazione delle cose, che è Virus, e che contamina il pensiero, di quello, che vacui e leggeri si lasciano sospingere, per l'aere e vagano di commento in critica perfetta, sollevando gran polverone e insofferenza.

Quale auspicio? quale consiglio dare? proporre un comportamento antivirale, di quelli che non hanno nulla da invidiare all'antitroiano, non lasciarsi spezzare, che quello è il metodo chiaro sempre utilizzato, esser coesi, come la testuggine, esser misurati nel passo per non farsi sbilanciare, e moderare l'appetito, prima che esso si faccia buona pietanza, panza e posizione.

Il dire, sia di tutti trasparente, nei luoghi pertinenti, per ognuno, e che il parlamento venga mostrato come si fa con quelli del grande fratello, che spulcia le bassezze dell'uno e l'altro, ma finalmente, cosa determinante, in nome del vero e non dell'intrattenimento.

Si appronti allor l'immunizzazione, di quei che potrebbero venir a soffrir malanno, e si comprenda bene che, del cancellare o dell'aggiungere commento in rete, l'illusione è maestra e la macchina grande elaboratore.

Chiara è la contingenza, la manipolazione, l'uso, di quel che si mostra, si occulta, si paventa, che il pappagallo che ripete la storia, fa il resto nel propagare il malanno.

Antivirale, sia dunque il modello, e attenzione al nutrimento, al socio, all' amico e al nemico, al consigliere, al tecnico, al giornalista.

In guardia che l'impero divide!

Jedi Amonakur 18.03.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Mein YouTube Video-Tipp:

http://www.youtube.com/watch?v=gy4P0lCpvMU&feature=youtube_gdata_player

L'opinione di moltissimi in Germania e' di condivisione alle proposte del M5S, purtroppo anche qui c'e' chi vuole malinterpretare. Comunicare liberandosi da preconcetti nazionalistici permette il raggiungimento di un maggiore benessere sociale.

Anna B., Heidelberg Commentatore certificato 18.03.13 07:14| 
 |
Rispondi al commento

La politica corrotta è a livello europeo nessuno vuole vedere le cose con okki diversi,la Germania vuole farla da padrona su tutto,e noi ke facciamo?seguiamo loro?no?abbiamo avuto uno scossone...ma,superabile,i traditori ci sono sempre stati,supereremo la tempesta questione di tempo,noi pensiamo ad un lavoro ke ci consenta di fare una vita dignitosa e dare spazio hai ns figli con il lavoro

Angelo antonio salvemini 18.03.13 06:46| 
 |
Rispondi al commento

UN COMMENTO PER LE AFFERMAZIONI DI UNA GERMANIA CHE CI VUOLE SOTTOMESSI...GRILLO ? PAURA VERO...BE DIREI CHE DOVETE INGOIARE IL ROSPO...ANZI IL GRILLO,E ANDATEVENE AL DIAVOLO ( CON LE SCUSE)

SALVATORE ACCA, OLBIA Commentatore certificato 17.03.13 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, fregatene dei commenti di Der Spiegel. Vai avanti che stiamo andando bene. Ciao

maria rosaria frau 17.03.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

E' arrivato il monento di dire basta, i politici fino ad oggi ci hanno e ci stanno dissanguando. E' come se ad un malato terminale continui a succhiargli il sangue. Basta!!!!! Basta!!!!! Dobbiamo iniziare a iniettare medicine urgenti.....prima che sua troppo tardi.
Beppe.....sei la nostra ultima speranza!!!!!
Raffaele, Imprenditore.

Raffaele Mannatrizio 17.03.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono dell'avviso che M5S debba meglio chiarire che non è contro il progetto di Unione europea di per sè ma contro questa Europa che chiede solo enormi sacrifici a causa delle scelte economiche della Germania. Se ci fosse una vera Europa politica, una vera Unione fiscale ecc. allora le cose andrebbero meglio e non saremmo costretti a fare economie per far prosperare la Germania. Se questi ragionamenti fossero portati avanti con forza ne risulterebbe che il M5S è la forza più europeista d'Italia. Quanto al referendum sulla permanenza dell'Italia nella zona euro, se il clima fosse più sereno ed i vantaggi dello stare nell'Europa e nell'euro evidenti, avrebbe un esito scontato. Quindi quello che si chiede all'Europa è maggior coraggio: se i paesi europei credono davvero al progetto europeo ed alla moneta unica, facciano le conseguenti scelte coraggiose. Altrimenti smettiamo la di prendermi in giro e ognuno per la sua strada, compresa l'Italia.

Mario Corti 17.03.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come "Repubblica" si sia spesa a denigrare Grillo è cosa risaputa. Il giornale tedesco non fa altro che mettercene "more of the same"! Invece mi sembra importante che fra il pubblico non si diffonda quest'altro luogo comune: appena i Grillini sono eletti, ecco il dissenso fra loro e Beppe, che viene rappresentato di volta in volta, come novello Hitler, Mussolini, o Berlusconi. Niente di più "cattivo gusto" e facile alimento di quella "critica" "embedded" geneticamente nell'animo degli Italiani. Estirpare questo cattivo gusto è uno dei "rinnovamenti" che bisogna fare negli Italiani. Guardare ai problemi, ai fatti e alle soluzioni. E se queste sono condivise da alcuni Grillini invece che da altri. Beh, gli altri hanno diritto alla loro opinione, ma i solutori hanno il merito di aver aiutato la soluzione. Andiamoci piano prima di metterci istintivamente gli uni contro gli altri. Buon lavoro ai Grillini, per la nazione, per il popolo.

HappyFuture 17.03.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo cambiera il pensiero del mondo ne sono certo

gaetano andrea 17.03.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe quello che ai fatto per il nostro paese
ricordalo rimarra nella storia....ma!!! ce un ma

la citta di Troja fu conquistata dal di dentro .
in un modo ho nell altro i punti del programma 5 stelle che anche io ho votato devono essere approvati anche se il calice risulta amaro fatto questo credimi nessuno potra per lunghissimo tempo fare del male alla nostra patria ....ergo falli approvare. ciao peppe morituri te salutan

antonio larosa 17.03.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

COSI' MENTRE I TEDESCHI SERI E ONESTI ESPRIMONO LUSINGHIERE ESPRESSIONI NEI CONFRONTI DI BEPPE E E DEL MOVIMENTO E DELLE SANE SPERANZE CHE SUSCITA,MI DOMANDO:

PER QUANTO TEMPO DOBBIAMO ANCORA SOPPORTARE LO SCHIFO RIVOLTANTE DI UN TALE GRAMELLINI CHE CON LA COMPLICITA' VOMITEVOLE DI UN TALE FAZIO,SPALLA SEMIEBETE,CERCANO DI DEMOLIRE LA BELLEZZA INTRINSECA AL MOVIMENTO 5 STELLE???

MA DAVVERO NON HANNO CAPITO NIENTE?
MA SI SONO COSI' BEVUTA LA STIMA DI SE STESSI DA INDURSI A RECITARE UN COPIONE DA VENDUTI,PER QUARANTA DENARI ...?

MA DAVVERO CREDONO COSI' IMBECILLI GLI ITALIANI,DA REITERARE CONTINUAMENTE,FAZIO-SAMENTE,ESPEDIENTI DI TURPILOQUIO IN GUANTI BIANCHI,PER CONVINCERLI CHE --IL MEGLIO E' IL PASSATO--E CHE IL MOVIMENTO NON E' IL FUTURO?

lasciamoli rivoltarsi nei loro stessi escrementi.........


Voglio sperare che i senatori delM5S traditori della fiducia data loro da noi elettori, abbiano almeno il buon senso di fare un atto civile dimettendosi e vergognandosi pubblicamente di essersi spacciati per quelli che dovevano cambiare questa politica falsa, ipocrita e arraffa tutto. E poi basta con questi voti a scrutinio segreto che servono solo a fare inciuci e manipolare i più deboli, se volevate appogiare il PD dovevate presentarvi nelle loro liste. Non vorrei essere stato nuovamente illuso da un branco di approfittatori che si sono venduti alla prima occasione, avendo paura di perdere i soldi che (spettano)agli eletti. Io domattina andrò a lavorare a testa ALTA per guadagnare tra i 1000 e 1500 euro sono "fortunato" ho il lavoro, voi invece andrete a sottrarre a noi 5000 euro lordi sempre se manterrete le promesse fatte altrimenti vi allineerete a tutti gli altri politici che vivono di stenti alle nostre spalle, con compensi ben più elevati. GRAZIE e VERGOGNATIVI

andrea l., pinerolo Commentatore certificato 17.03.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo tanti post che non fanno altro che dividere gli italiani in buoni e cattivi, chi vede e chi e' cieco, chi e' puro e chi e' corrotto. Non e' una novita', in fondo anche Berlusconi dava del cogl...e agli italiani che non lo votavano. Ma a che ed a chi giova? Essere eletti significa essere rappresentanti e delegati di tutti gli italiani, non solo di un terzo. Le decisioni che i parlamentari e senatori prendono ( o non prendono, come forse e' piu' comune al momento attuale) riguardano tutti, non solo gli elettori di una parte.
Caro Beppe,
la negligenza o l'inazione sono altrettanto perniciose quanto azioni sbagliate

Jacopo Pianigiani 17.03.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Repubblica: ciechi o in malafede?

Grazie per aver salvato la Repubblica democratica italiana dalla disperazione| Ora in Europa !

almagemme 17.03.13 06:44| 
 |
Rispondi al commento

dispiace non riuscire a vedere Grillo in tv perchè, per esempio, mio papà che non sa usare il computer,non può sapere cosa fa, dice, e promuove. A lui come a tanti le informazioni arrivano filtrate da media spesso faziosi. Non è ora di mollare questa posizione di auto emarginazione dai media comuni per privilegiare il web in una nazione in cui nonostante tutto ancora larga parte della popolazione non vi si muove per niente o comunque a fatica?
questa è una cosa che non riesco a comprendere

marco volpini 17.03.13 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Siamo solo all'inizio e già si sente parlare d'incongruenze: il voto segreto di M5S a Grasso il quale poteva ben combattere la mafia dal posto giusto: dove stava. Invece si è buttao in politica e, guarda caso, nel PD!!!!
Bisogna dire altro?!


teodora i. Commentatore certificato 17.03.13 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è l'uomo più pericoloso in Europa: sono d'accordo! E' il più pericoloso per tutti coloro che cercano di conservare i propri privilegi a scapito di tutti i cittadini d'Europa. La loro vera paura è che il virus M5S contagerà altri Paesi!

Antonio di Rosa 17.03.13 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Questo Fleischhauer ha il nome di un collutorio.. Il popolo tedesco è troppo avveduto per farsi plagiare da un collutorio qualsiasi.

Gianni Cherchi 16.03.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Si evince, dagli articoli mediatici, che la UE considera il voto del moVimento come antieuropeista, come se essa (la UE) fosse un entità tipo hal9000.
Siccome la UE non è un intelligenza artificiale, i cittadini sanno benissimo che le ‘’teste pensanti’’ della UE insieme ad altre ‘’teste’’, in egual misura hanno spinto e continuano a farlo, l’idea che le regole d’ingaggio siano quelle già enunciate finora, e che ad esse, tutti gli Stati della comunità Europea si debbano attenere.
Ma cosi non vogliamo.
Noi come altri cittadini Europei, e aggiungerei Terrestri, desideriamo che vengano ridiscusse tutte quelle istanze che hanno innescato un meccanismo retroattivo che sta portando al collasso ogni sistema civile.
La nostra visione di globalità ha radici culturali diverse. Si basa su una matrice di pensiero dove la legge di causa-effetto implica ogni fenomeno portando a riflessioni oggettivamente più ponderate.
Le enunciazioni dei parlamentari europei attuali si dispongono a ridiscutere in parte, i trattati, a migliorarli a patto che ogni Stato perda un po’ della sua sovranità a favore di un’altra di più ampio aspetto.
Questa si, è demagogia.
Perché se ci fosse veramente questa intenzione allora la si potrebbe parlamentare con qualsiasi entità statale democratica. Anzi, ancora meglio, con quei cittadini che stanchi da secolari contraddizioni governative, non vogliono più delegare a pochi la ‘’cosa’’ politica, ma essere portavoce di molti, direi di tutti, di un azione politica onestà e veramente democratica.
Quindi ,cari europeisti, smettetela di dare ufficio a quei servi intellettuali, loro si veramente demagogici e opportunisti, che edulcorano ‘’l’idea Europa’’ attuale.
La protesta è sempre legittima di fronte alle pre-potenze finora costituitesi e perpetrate, magari anche ‘’inconsapevolmente’’.
Noi cittadini siamo disposti a intraprendere ogni forma di dialogo dinamicamente costruttiva, ma stanchi di vedervi segare la segatura. Più fine di cosi…


Caro Beppe, il virus ha già sortito i suoi effetti in modo irreversibile, comunque vada la politica ed i politici italiani non saranno mai più come prima, oggi abbiamo cominciato a vedere qualche risultato concreto .-
Il virus però spaventa molto la gente comune che non la pensa come noi,non tanto per il programma e le cose che vogliamo fare ma per l'atteggiamento ns e sopratutto tuo.-
Ci vuole più comunicazione e confronto con la stampa,il sottrarsi non porta più vantaggi anzi crea di voi un'immagine distorta, da un verso il padre padrone che decide per tutti dall'altro il suo gregge silente e obbediente.-
Finita la campagna elettorale c'è nella gente, tutta, la necessità di vedere che gli slogan e le promesse diventino realtà, almeno nel cercare di realizzarle, anche dialogando con gli altri.-
Insomma, presentarci all'altro mondo più propositivi e aperti, oltre che duri e puri.-
Oggi gli applausi alla Boldrini hanno fatto una buona impressione, personalmente sono stato emozionato, lasciavano intendere ottimismo e speranza.-
Facciamo vedere che siamo capaci di evolvere in funzione delle necessità contingenti,collegati a doppio filo con la gente comune.-

osvaldo m., cuneo Commentatore certificato 16.03.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Non passa giorno che mi rammarichi di aver dato il mio voto al movimento.
Se insistete su questa sterile linea di ostracismo alle prossime elezioni, spero a breve, non ripeterò questo "errore".
Vi danno modo di fare cambiamenti per il popolo, allora fateli!
Non può esistere un solo modo di farle queste cose, mediate, prendete il buono, oppure tornatevene a casa!

Si anch'io penso che in fondo Grillo sia un incosciente pagliaccio.
Vuole fare il dittatorello?
Allora si faccia eleggere!
Non posso credere che la moltitudine dei deputati e senatori del movimento siano dei microcefali; se sì fosse lo saremmo anche noi che li abbiamo fatti eleggere.

Massimo Francavilla 16.03.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma allora Roberto giacobbo non aveva torto a scrivere il libro sui maya ! Insomma sto' cambiamento radicale fra' Grillo e papa Francesco ci sta' tutto. Aaaa sto' Lungo Computo il calendario maya non si sbagliava. Eee sii! A RISENTIRCI GUERRIERI!

Antonio Favale (generale leonida), Roma Commentatore certificato 16.03.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

legge nuova per votare e ritornare al voto.

giulio mugnai, arezzo Commentatore certificato 16.03.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni,sembrano tutti impauriti,mi riferisco alle varie caste.Cominciamo dai giornalisti,( hanno paura che senza finanziamenti
statali per l'editoria, non avranno più padroni da servire,da ora in poi in Italia vogliamo solo stampa
seria.Politici di tutti i colori sentono il terreno
sotto i piedi venir meno e con esso tutti i privilegi della casta.Opinionisti al servizio che
sparano su Grillo le più assurde e gratuite menzogne.Insomma,si sono svegliati tutti i parassiti,non hanno ancora capito che con grillo
questo vocabolo scomparirà.

roberto boccasile, bari Commentatore certificato 16.03.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di creare due linee del blog: favorevoli e sfavorevoli(a Grillo ed M5S).
Non credo che il genio Casaleggio abbia qualche problema ad impostare il blog.
N.B.
Fino ad ora, i parlamentari grillini hanno dimostrato di essere meno che niente, a parte quelli, pochissmi, in particolare donne, che hanno mostrato maleducazione e poca sensibilità sociale.

EDMONDO COSTA (edmondocosta), OLBIA Commentatore certificato 16.03.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Salve,riguardo ai commenti su Beppe Grillo,si nota un accanimento cieco e disinformante che bolla chunque dissenta dal Sistema politico totalitario eurobancario,come folle e sovversivo.Questo ci ricorda l'atteggiamento della Pravda(di staliniana memoria) nei confronti dei dissidenti politici.Cordiali saluti.

Agostino Sulis, Samugheo(OR) Commentatore certificato 16.03.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Affittiamo un mezzo da sbarco della seconda guerra e con Grillo a bordo prendiamo terra in Normandia per liberare ancora una volta l'Europa dalle metastasi politiche che la faranno morire. Un V-day con microfoni e telecamere, sulla spiaggia, per dire ai nostri amici europei che la filosofia del M5S e' anche in formato esportazione. Chissà come se la fanno sotto i rappresentanti del popolo che siedono a Bruxelles, noto cimitero degli elefanti politici nazionali, trombati in patria o da sistemare in altro modo per non disturbare i lavori in sacrestia. Mi offro volontario per lo sbarco.

Giuseppe Marcassoli 16.03.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

I politici europei hanno capito il pericolo di vedere arrivare al parlamento europeo un nutrito gruppo di politici 5 stelle, dei quali dovranno parlare ai loro cittadini. Cercate contatti con i giovani degli altri paesi europei il vostro movimento ha tutte le carte per diventare un movimento europeo, siate ambiziosi!

Paola Di Bonito 16.03.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Il freddo ha ripreso possesso della stagione e la primavera faticherà a farsi largo, come per tutte le novità non banali.
Spero in un futuro a breve con sorprese gradite e costruttive, tenendo sempre bene a mente che gli assassini, ladri, corrotti e corruttori vanno "disarmati" e messi a margine dal partecipare alle pubbliche decisioni, per il bene comune.

Non si può chiedere di essere responsabili a chi responsabilità non ha. Chiedere di prendere parte con responsabilità alle decisioni proposte da chi ha praticato il liberticidio ( gli assassini della democrazia) l'impoverimento sistematico della nazione (ladri) e la corruzione è un non senso per coloro i quali si pongono come obiettivo la giustizia e la comprensione reciproca.

Questa situazione mi ricorda la favola della rana e dello scorpione: ciascuno ha una sua propria natura e la natura della classe dirigente, sottolineo classe dirigente, degli attuali partiti è quella dello scorpione, il quale, pur sapendo di affogare, uccide la rana che lo traeva in salvo portandoselo in groppa durante l'attraversamento del fiume, nel tentativo di salvarsi da un incendio.
La loro natura è quella dello scorpione. E' nostro compito non lasciarci intimorire dalle loro logiche catastrofiste. Sono loro la nostra catastrofe.

gianni barbotti 16.03.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meglio uno pericoloso come Grillo che stupido come ...

Raffaele Siniscalchi 16.03.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

avete notato che di sabato ci sono molti meno disturbatori???

massimiliano r., milano Commentatore certificato 16.03.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

.. è chiaro che i commenti sono contrastanti, tra chi è contro Grillo e chi è a favore, e questo non perché i primi sanno dov'è il bene e hanno gli occhi ben aperti e i secondi hanno gli occhi chiusi, ma semplicemente perché i cittadini si dividono tra chi vuole conservare vantaggi e privilegi facendo paragoni con chi sta peggio di loro, magari col posto statale, e chi vuole cambiare a ogni costo poiché non ha più niente da perdere.. e se occorre anche lo sfascio gli può giovare

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 16.03.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Scrivi 300, ma leggere migliaia e migliaia, non scrivere ....

Manfred M., Stoccarda, Germania Commentatore certificato 16.03.13 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente Chavez, quando era in vita, diceva che i consigli del FMI erano utili per fare una politica esattamente opposta! Per Repubblica è la stessa cosa, bisogna leggerla per dare giudizi esattamente opposti su ogni cosa! Cosa pretendete da un giornale così! E poi quanti sanno che il grande vecchio Eugenio Scalfari, sino alla primavera del 1943, scriveva sui giornali sindacali fascisti esaltando la rivoluzione sociale del Littorio e l'Asse Roma Berlino! E non era il solo fra i tanti successivi soloni antifascisti della sua generazione. Chidiamoci, se Hitler avesse tirato fuori "l'arma segreta" in tempo per impedire lo sbarco alleato in Sicilia del giugno 1943, il nostro Scalfari avrebbe maturato una "coscienza democratica" sulla strada di damasco? O ce lo dovremmo sopportare in "camicia nera"?

renato pallavidini, torino Commentatore certificato 16.03.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo è l'animo popolare che si è incarnato in una voce...di libertà,uguaglianza ed onestà intellettuale...Certo ciò fa paura non solo ai nostri politici ma alla Europa intera!!!!! Avv.Francesco Paolo

Francesco P. Commentatore certificato 16.03.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il problema non è se lo Spiegel parla male di Grillo, anzi questo è bene.
Il poblema è quando Grillo dice queste altre cose:

Roma, 15 mar. (TMNews) - "Dovremmo avere un piano paragonabile al 'Agenda 2010' in Germania. Ciò che ha dato buoni risultati in Germania, lo vogliamo anche noi": lo ha dichiarato il leader del M5S, Beppe Grillo, in un'intervista esclusiva all'Ard, il primo canale tedesco, elogiando il contestato pacchetto di tagli e riforme avviato dall'ex governo rosso-verde di Gerhard Schroeder.

Caro Grillo se invece di mettere seriamente in discussione l'euro, le politiche di austerità imposteci dai tedeschi, il fiscal compact, il MES ecc., e cioè i soli motivi per cui una buona parte, la più informata senza dubbio, di italiani ha votato 5 stelle, continui con questa ambiguità di fondo nelle scelte di politica economica, bhè io e credo anche tantissimi faranno una cosa molto semplice, che tu conosci benissimo: ti manderanno a fanculo.
Spero ciò non debba accadere.

filippo d. Commentatore certificato 16.03.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giorno 16/3/2013 ore 16.40 Senato.
Se vi ho votato per giocare a battaglia navale alle camere, perchè solo quello sapete fare, andate a giocare a casa !!

Eros Orazi 16.03.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più che l'uomo più pericoloso d'europa, a me pare il più pafgliaccio, ad ogni modo ...
quello che penso è che sia un peccato buttare questa occasione per cambiare il nostro paese, infatti abbiamo l'occasione di modificare e rformare il nostro paese, perchè non farlo? per quale cazzo dio moivo vi siete candidati? per vedere gli altri che governano? il pd se si accorderà con ilpdl non riuscirà mai a modificare le leggi e a riformarle... e allora se questo tentativo fallirà l'avrete sulla coscenza tutti voi

Raimondo . Commentatore certificato 16.03.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

salve,io sono a favore dall'uscita dall'europa, è stato questo a mandare in crisi l'economia mondiale.Questa è una cosa che asserisco da anni prima anche che uscisse il grande grillo col movimento. io credo che sia importante per rilanciare l'economia almeno quella italiana,prima cosa chiudere le frontiere a questi dannati cinesi,poi rilanciare la nostra moneta e far rinascere le nostre fabbriche,solo cosi ci sarà la vera ripresa e occupazione. Ma quando parlano di ripresa ma ci prendono per il culo? che intendono per ripresa? andiamo a fare tutti i ragionieri, gli avvocati? ecc. ecc. questo volevo dire. tanti saluti a tutti

guido palombini, napoli Commentatore certificato 16.03.13 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe io e da giorni che ti dico di dare la fiducia a questo governo e tu non ascolti, adesso il pd si impegnerà a fare approvare delle leggi che piaceranno al popolo e alle prossime elezione prenderanno molti più voti di quelli che hanno preso in precedenza.
è stato un appuntamento mancato gli Italiani si aspettavano un Governo di Responsabilità e noi dovevamo dare il nostro contributo!!!!! alle prossime sarà dura e mi piange il cuore. I vecchi partiti tramite il M5S hanno capito che cosa vogliono gli elettori e si impegneranno ad accontentarli. e noi abbiamo raggiunto l'obbiettivo a meta.

giovanni1 salamone, Agrigento Commentatore certificato 16.03.13 16:20| 
 |
Rispondi al commento

La madre dei cretini è sempre incinta.
E vale per tutti i paesi.

Carlo Nocentini, Firenze Commentatore certificato 16.03.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa avrebbe fatto S. Francesco? Una elezione avverrà comunque, adesso, e il "tanto peggio tanto meglio" non può essere il criterio giusto per il bene collettivo!! Perciò votate Grasso!

rodolfo damiani 16.03.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Far parte di una democrazia con una cittadinanza attiva fa paura, fa paura quando il popolo parla, quando incominciano a capire che niente potrà essere sotto il controllo di pochi. Ma state tranquilli noi non faremo come voi, non abbiate paura.

Paul Merc 16.03.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma certo Beppe! Tu sei un grande, insormontabile pericolo per tutti quelli che vogliono un mondo alla rovescia. Proprio per questo, ti prego di metterti in contatto con i tuoi senatori e di dire loro: fate in modo che il presidente del Senato non sia Schifani ma Grasso!

francesco luciani 16.03.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Un...ghostbuster si aggira per l'Europa

luca forcolini, biella Commentatore certificato 16.03.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe perché non vai a fare comizi pure in Germania? Sono sicuro che riempirai anche le piazze tedesche e la culona verrà spazzata via!non solo lei, anche quell'idiota della spd! Bisogna ricostituire l'Europa delle persone normali!

massimo samorì, faenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2013/03/falsari-tedeschi-in-salsa-italiana.html

Falsari d'italia.

traglisquali 16.03.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento

useppe Benedetto Mi torna in mente una canzone di Guccini "la locomotiva" ed in particolare la frase " un pazzo si è lanciato contro un treno" quel pazzo x me rappresenta il m5s e se non sciama x strada questo è il cammino una valanga di Umanesimo, la riscossa degli onesti cittadini che fino ad oggi sono stati in silenzio a subire e vedere offendere quello che per loro altri non era ed è l'AMORE per il prossimo, ecco perche è temuto dai politici vecchio stampo italiani e non, io ho girato mezzo mondo fisicamente perche quando avevo un corpo giovane i pc erano in sala parto,ed il male è insito in ogni sistema come un cancro noi siamo la medicina. forza M5S.

Giuseppe Benedetto, Roma Commentatore certificato 16.03.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

buonasera...a tutti i cittaidini di italia..pongo domande non quisiti...con le le armi pari non si ottiene nulla giusto? il principio e indiscutibile..e non va discusso!!!! mi chiedo solo ma son sbagliato? o siamo sbagliati? ..non aggiungo sarebbe errato..saluti

paolo.santuss 16.03.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento

E comunque a parte Der Spiegel e Repubblica, fate quello che dovete fare: impedite a quel mascalzone di Schifani di prendere la poltrona di Presidente del Senato!

aless fb Commentatore certificato 16.03.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' "buffo" che La Repubblica abbia nel contempo in prima pagina l'appello per un governo buono Pd-M5S... e poi subito dopo posta l'articolo di Die Spiegel contro Grillo. TRa l'altro non e' poi tanto vero che l'articolo del magazine tedesco sia contro Grillo...

aless fb Commentatore certificato 16.03.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è qualcosa che non mi è chiaro nel programma del Movimento, prima delle elezioni e adesso nella sua applicazione.
dicendo che non avrebbe dato la fiducia ad un qualsiasi governo, 5stelle si metteva in una delle due seguenti situazioni:
1) i voti 5stelle non sono necessari per un governo che ottiene la fiducia da altri partiti, e quindi nel parlamento 5 stelle non conta niente perché c'è già una maggioranza diversa
2) se i voti sono necessari per un governo, che preveda i punti del movimento, e 5stelle non dà la fiducia, anche qui si mette nella condizione di essere inutile a modificare il paese.
e allora perché votarli?
Non ha nessun senso dire che staranno in parlamento decidendo di volta in volta chi appoggiare, perché se non parte un governo con la fiducia, si rivà alle elezioni, in una situazione molto più deteriorata.
Se stanno attenti alle regole del codice di comportamento 5stelle, devono stare attenti a tutte le regole, e quindi se queste sono le regole della nostra democrazia, che si voglia o no, inutile pensare alle favole.

tommaso d'alessio, roma Commentatore certificato 16.03.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2013/03/falsari-tedeschi-in-salsa-italiana.html

traglisquali 16.03.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Condivido pienamente la visione di Ulisse che sa quanto possa essere vulnerabile alle richieste distruttive delle sirene. Mentre parlavo con amici me ne è venuta un altra. Siamo come quegli arcieri che vedono i nemici che si stanno velocemente avvicinando, noi siamo con l arco teso e cominciamo ad avere paura. Ma qualcuno ci grida :" non muovetevi, tenete la posizione, non lanciate, non ancora, resistete, non abbiate paura, è quello che vogliono, noi sappiamo cosa stiamo facendo, teniamolo presente. Abbiate fiducia e vinceremo perché siamo forti di ciò in cui crediamo di fronte ad un mondo inconsapevole. Una cosa sola chiedo, manteniamo sempre l umiltà e stiamo collegati e centrati, senza eccedere e diventare saccenti !. Che Dio ci benedica e benedica anche i nemici, che diventeranno amici quando accoglieranno la visione. :))))

Gaetano Previteri 16.03.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, date il minimo dei voti necessario per battere Schifani, grazie.

Benedetto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2013/03/falsari-tedeschi-in-salsa-italiana.html

Restiamo informati. Vai Grillo

traglisquali 16.03.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Hei ragazzi....
Io piuttosto che quel mafioso di schifani un voto a Grasso lo darei...

Gabriele C., Masio Commentatore certificato 16.03.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

l'unica cosa che mi è dispiaciuta all'elezione della Boldrani è stata la serie di applausi ogni volta che apriva bocca. spero che i nostri fossero fuori. non si sopporta una falsa che elogia il nuovo papa e sta con quelli che sono per le unioni gay e l'accoglimento indiscriminato degli extracomunitari. ragazzi sveglia che qui mi Sto arrivando! che non è cambiato nulla !!

Max Teramo 16.03.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

permettetemi uno sfogo OT: ma porca puttana, adesso quel cadavere di Napo ripiazza Monti lá dove lo volevano le banche, camera e senato se le spartiscono pdl e pd-l, facendo magari presidente di uno dei 2 rami il nano pedofilo che cosí ottiene legittimi impedimenti a iosa e impunitá, e noi restiamo a bocca asciutta perché non faranno mai le riforme necessarie a questa merda di nazione se non quelle che convengono a entrambi. Cazzo che bel risultato! Forse era meglio fare un piccolo accordo con il pd per togliersi dai piedi una volta per tutte questa destra impresentabile di bottegai (con questo termine intendo quei bottegai che hanno dato il loro voto a Hitler solo per eliminare la concorrenza del vicino ebreo). Poi potevamo pensare a eliminare l'altro bersaglio. Uno per volta secondo il principio che i nemici dei miei nemici sono miei amici. Boh, speriamo che Grillo e Casaleggio siano piú lungimiranti di me e sappiano dove stanno portando il movimento.

pier b. Commentatore certificato 16.03.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che dire..... Sono commossa!!!!

Franca B. Commentatore certificato 16.03.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Bella questa idea Dell' applicazione pur condividendo quasi tutto del programma m5s non vi ho votato solo perché dichiarate di non allearvi con nessuno,l'Italia ha bisogno al più presto un governo.il pd sicuramente ha fatto molti errori però paragonarli al pdl e' davvero troppo

Cataldo menduni 16.03.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Penso che ce ne siamo accorti un po' tutti che il quotidiano la Repubblica si è spostato molto verso il centro e appoggia apertamente Bersani!

Umberto Mottola 16.03.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Repubblica, che pena! C'è una maledizione nei giornali padronali insita nella loro natura: seguono l'inesorabile decadimento del loro fondatore, (Scalfari), nominano direttori brutte copie (Mauro) e vice direttori ancora peggio dei direttori brutte copie(Giannini). Si chiudono al mondo e diventano oragani di propaganda autoreferenti. AMEN. Crolleranno come i partiti loro referenti, pacificamente, come è naturale,: NON LI COMPRERà PIù NESSUNO, SCOMPATRIRANNO IN UNA LENTA agonia una volta rimasti senza finanziamento pubblico.

paolo a. Commentatore certificato 16.03.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Der Spiegel vende più di un milione di copie al giorno, non mi sembra sinceramente l'argomento del secolo quello di partire da trecento commenti all'articolo per analizzarlo.
Sicuramente eviterei di scrivere un articolo basato su questo.

Aldo Fabbrini 16.03.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Non potete fermare l'alba del nuovo sole.
Capisco la loro agitazione, perchè hanno dimenticato di avere un cuore ma a loro dico, che non abbiano paura.
E' un movimento di consapevolezza collettiva sempre più numeroso.

In lak'ech

MG

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, che razza di interviste rilasci all'ARD??? L'Agenda 2010 in Germania è stata un disastro!!! Bisogna tra l'altro uscire dall'euro il prima possibile. Ascolta Alberto Bagnai!!!!!!

Alberto Alberti 16.03.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

C'è bisogno di andare a stanare i banchieri(ROTHSCHILD) farli fuori fisicamente e sequestrare loro il maltolto.

alfonso . Commentatore certificato 16.03.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah

Pietro S. Commentatore certificato 16.03.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contare i commenti favorevoli o contrari (centinaia) non dà per niente un'idea attendibile di quanto un articolo sia stato apprezzato o no. Tutti noi, che in questo momento stiamo scrivendo commenti, sappiamo di farlo perchè animati da una certa passione, pro o contro. La stragrande maggioranza delle persone (milioni) non ha questa passione, o per lo meno non ne ha a sufficienza per entrare in un blog e scrivere un commento (Mario Lorenzi, elettore PD, sostenitore di Renzi)

mario1 l. Commentatore certificato 16.03.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che manicomio..credo che alcuni giornalisti non abbiano mai ascoltato veramente cosa dice Beppe..quando parla è una vera BOMBA di vitamine ricostituenti..è l'unico che ha dato dignità ai cittadini Italiani in questi anni...è non solo a quelli che lo amano...Patrizia

Patrizia Capalbo 16.03.13 12:08| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso Grillo dovrà cominciare ad evitare anche i giornalisti tedeschi. Il complotto anti grillo quindi si allarga. 5 Stelle ritorna dal pianeta utopia e fai qualcosa di concreto, chè non vi abbiamo messo in parlamento per sfasciare il sistema democratico, ma per rimuovere il marcio dal sistema democratico. È questo si può fare solo con metodi democratici, cioè con gli accordi e compromessi con gli altri che vogliono cambiare.
PS: ieri ho sentito che a Grillo la parola governo mette paura. Dovremo dunque riscrivere una costituzione a sua immagine e somiglianza!

Giovanni pinna 16.03.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Monti, Martin Schulz, la BCE, la US Federal Reserve e la Goldman Sachs e il Berlusconismo sono i nuovi mali della post-modernita'Occidentale,mali della Democrazia, e di tutte le Liberta',Liberta'conquistate sui campi di Marte,con le Lotte Sociali e con il sacrificio di tanti! Credo ora ci sia urgente bisogno di tornare alle"normalita' .di creare tanti laboratori Maiuetici che siano capaci di rianimare tutte le Comunita'depresse ,e addomesticate dai poteri Mediatici,e dal Capitalismo da rapina!Credo che si debba urgentemente reiniziare a parlar di Solidarieta' come il Reddito di Cittadinanza,e tutte le forme di sostegno alla strisciante miseria Economica che coninvolge tanti Anziani soli e'abbandonati,tanti Giovani , disoccupati e famiglie lasciate al suicidio Sociale! Ora e'il momento di far sentire quella mano solidale!poi dopo tutto puo'esser realizzato,ma prima asciughiamo le lacrime di chi e rimasto solo!

Carmine Granato 16.03.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Comincio ad essere preoccupato, il M5S è tutto preso dalla pulizia e dall'incenso alla propria immagine e di fare qualcosa subito non ci pensa proprio, fedeli alla linea dell'antipolitica dettata dagli avversari.
Mi spaventano la struttura politica sempre legata alle tessere (di partito?) e non a tutti gli ipotetici elettori, e la presenza del leader supremo (ma in Italia la condivisione esiste solo su fb, senza leader non sappiamo ragionare). Non c'è la volontà di dialogare con le altre forze politiche (non esistono solo i leader). Forse il movimento vuole costringere gli altri a fare un governo ancora più fetente di quelli che abbiamo avuto finora, ma perchè perdere ancora tempo?... Sarebbe facile governare con il 50%+1 delle camere, forse non ha ancora superato la sbornia del risultato elettorale.
Quando si tornerà a votare spero che, per me e forse per molti altri, la preoccupazione non sia diventata delusione.

Giancarlo Lo Mauro 16.03.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ci sono più dubbi,
il M5S è realtà Politica Italiana e diverrà a breve transnazionale.

Un rigagnolo fresco limpido e rigenerante si sta insinuando nelle menti addormentate anche dei Ns cugini Europei

l' Establishmen non è stupida ha capito da molto tempo la forza dirompente del M5S, per ora non siamo un problema strutturale ma inizia a preoccuparsi che lo diventi presto

Il risveglio è iniziato il cortocircuito è prossimo a venire.

W M.5.S. W la Libertà,sempre!

alessandro giglio, magenta Commentatore certificato 16.03.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Continuano a far finta di non capire che ormai non sei più tu Beppe, ma sono milioni di persone Cinque Stelle, molti tedeschi compresi :-)
Si stanno cagando addosso perchè sanno che da qui a breve tutti gli altarini e le miserie dei politici verranno a galla, e per loro andrà bene già se non saranno linciati dal popolo che arranca fra la rumenta per tirare avanti.
Grazie Beppe per quello a cui hai dato inizio e voce. MILLE VOLTE GRAZIE!!


non si smentiscono mai

VITO GALLO, TRAPANI Commentatore certificato 16.03.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

La vera dittatura è quella dei banchieri, è quella del parlamento europeo che è diventato, quest'ultimo, una propaggine del parassitismo dei parlamentari italiani degli ultimi 30 anni.
Basta con gli sprechi, con le bugie, con i privilegi. A casa tutti i parassiti, anzi, a lavorare per restituire il maltolto !

Alessandro La Tessa 16.03.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

"Ciao, ho votato convintamente M5S , ma non per dire sempre no a tutto e a
tutti.

Condivido il no a Franceschini e Finocchiaro , ma non condivido il no a
Boldrini e Grasso ,visto che noi non abbiamo il 51 %.

E se aspettiamo di averlo con altre votazioni nel frattempo sempre piu'
persone in difficoltà si uccidono ... e la situazione creata dalla casta
peggiora...

NO ALL'ISOLAMENTO PARLAMENTARE almeno quando grazie al nostro pungolo
riusciamo a imporre candidature nuove...
Grillo e Casaleggio capiscano ,guardino solo gli interessi della gente, e
non quelli esclusivi della nostra "parrocchia"
grazie"

alfio 16.03.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Il dialogo, il confronto con opinioni diverse è una ricchezza, farlo rientrare nella categoria dell'inciucio è sintomo di povertà intellettuale e dialettica. La chiusura delle porte è sintomo di debolezza oltrettutto, e di insicurezza. Devo cominciare a pensare che il trincerarsi dietro le proprie idee sia per paura? Tutto ciò non mi piace, come il mito di internet che attraversa l'ideologia di questo movimento: wi-fi per tutti.. voglio proprio vedere quanto farà bene alla nostra salute fisica e mentale internet per tutti.. Sto pensando di non votare più il M5S a livello nazionale..

Fiorina Antonini 16.03.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah, il fatto che i tedeschi si IMPICCINO dell'Italia, quando l'hanno CRITICATA oltremodo in passato, rende chiara l'ipotesi che la Germania abbia CREATO l'Unione Europea per strumentalizzare e GOVERNARE sugli altri paesi europei.
Oggi il M5S è capace di creare terremoti in tuatta Europa e "gli onorevoli sederi" crucchi tremano come tremano qui in Italia le poltrone che garantiscono stipendi e vitalizi SPROPORZIONATI.

Avanti così Beppe! Il M5S è un'onda di buonsenso e onestà in un mare di ladri!!

Alessandro 16.03.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Vivo in Germania fa un po' ormai e, almeno per quello che sento dire dalle persone a me vicine qui (colleghi, amici ecc...), sono tutti d'accordo nel dire che la "rivoluzione Grillo" in Italia sia un bene! Oltretutto c'è una folta di schiera di tedeschi che vorrebbe un governo diverso, con persone diverse alle redini del paese.
Io dico che loro sono più fortunati di noi, di granlunga, anche se la terra sotto i piedi, a loro, comincia a muoversi... avanti così M5S!

Marco 16.03.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Gli uomini veramente pericolosi sono i nostri tecnocrati/politici che ci hanno svenduto. I tecnocrati sono Draghi (l'ospite sul Britannia ancorato di fronte a Civitavecchia), Prodi e Grilli, tutti funzionari del Tesoro al tempo delle grandi dismissioni del nostro patrimonio pubblico, e poi, a scempio commesso, premiati con l'assunzione dal loro mandante: la Goldman Sachs. I politici sono Monti e tutti quelli che si sono alternati al governo e alla finta opposizione a partire da quando sono iniziate le prime svendite nel 1982. Ecco chi sono i VERI NOSTRI NEMICI!

Giulio Cabella (Giulio Cabella), Lerici Commentatore certificato 16.03.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

C'erano i comunisti vendoliani anche nella repubblica di Weimar. Per fortuna c'erano anche certi tedeschi che avevano altre opinioni!

Felix Santamarina 16.03.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

“Mettetevi una mano sul cuore. Qualcuno si è forse sorpreso che lo sfortunato capitano della Costa Concordia fosse un italiano? Ci si può immaginare che una simile manovra, inclusa la fuga finale, l’avrebbe potuta fare un tedesco, o meglio ancora, un inglese?. In fondo quel tipo d’uomo lo conosciamo dalle vacanze al mare: un uomo dai grandi gesti e dalle dita parlanti. All’inizio innocuo, basta non farlo avvicinare troppo ad apparecchi troppo grossi. Come si è dimostrato. Fare Bella Figura (in italiano nel testo), si chiama lo sport nazionale italiano del farsi notare dagli altri”.
QUESTO E QUELLO CHE PENSA jan fleischhauer
CIAO

fabio ., roma Commentatore certificato 16.03.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

... 93 anni ... presiedere il Senato oggi ... TUTANKAMON nel suo sarcogafo e con tutte le fasciature ... è più elastico ... invece il furbastro di Andreotti si è dato malato ... ci vorrebbe l'EUTANASIA per i senatori a vita ... altro che ! ... nè vita e nè senatori !

giuseppe 16.03.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

GIORNALISTI E POLITICI SONO DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA.

Ciro M. Commentatore certificato 16.03.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

La parola che va di moda oggi è responsabilità ,che chiedono al m5s. Proprio loro parlano di responsabilità che sono gli responsabili di tutto e continuano a non capire che è finita x loro, fanno di tutto assieme ai loro servi(giornali e tv) per rimanere incollati al potere! Devono andare tutti a casa

Salvatore cappello 16.03.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Si, un risveglio collettivo, un rendersi conto che Europa unita dei popoli puo' esistere , ma deve essere CONTRO un sistema che ci schiaccia, che calpesta il diritto a essere liberi!
Il sistema delle banche!
Liberiamoci!

Enrico Maria Belle? 16.03.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Tutto sto polverone mediatico di questi giorni rende evidentissimo, LAPALISSIANO, che i nostri vecchi politici sono UNICAMENTE interessati alla propria poltrona ed al loro VITALIZIO futuro. E per contro, che tutto il resto non è veramente interessante: cioè L'ITALIA E GLI ITALIANI. Sento la loro PAURA crescere ogni minuto che passa, sono terrorizzati!
Andiamo avanti così Beppe, il cambiamento è vicino!

angelo mameli 16.03.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La stampa italiana è assoldata e poco seria...se non vendono più giornali è solo perché la gente di queste persone (pseudo giornalisti) e dei giornali italiani ne ha le tasche piene! Vediamo alle edicole che per regalarti un quotidiano ti vendono un libro, o un cd, o coutillons vari.. e nonostante tutto le vendite calano... Come può un italiano con una intelligenza media poter desiderare di leggere quotidiani nei quali "si annidano" traditori quali Sechi,Zurlo,Facci,giornalisti del Corriere della Sera, Repubblica.. che di volta in volta si schierani a destra o a sinistra a seconda dell'umore dei loro direttori...
Facci poi li supera tutti con i capelli sporchi di sebo, mal vestito...e si permettono di parlare dei grillini o attivisti de M5S... Vergogna!
Per ultimo "MONTI VIA DALL'ITALIA"!

Rino Morelli 16.03.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza avanti cosi' siete perfetti.

Ho solo alcuni suggerimenti:

1. CERCARE LA POLVERE SOTTO IL TAPPETO: Persone stipendiate a tempo pieno a rovistare gli archivi dello stato e mettere in pubblico cio' che la gente deve sapere sui segreti della repubblia e dei politici precedenti

2. RENDERE PIU SCIENTIFICO E CREDIBILE IL M5S: Mandare ai talk show nel posto riservato al M5s gli esponenti che supportiamo, per esempio per l'economia Stiglitz, Fitoussi, Krugman, vediamo come sara' il confronto tra un premio nobel e uno statista da strapazzo

3. MOVIMENTARE LA MASSA: siamo in 9 milioni? Operiamo sul mercato in modo compatto. Coordiniamo i consumi. Per esempio disdicendo tutti quanti i contratti verso l'azienda energetica dell'inceneritore di Parma a cui Pizzarotti si sta opponendo. Tutti dobbiamo aiutare in piccolo spingendo la leva che ribaltera' il mondo.

Walter Legnano 16.03.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro beppe,cari cittadini del Movimento 5 stelle che sedete a Palazzo Madama ed a Montecitorio, mi congratulo con voi per la dignità e la serietà con la quale avete affrontato la nuova legislatura. Avete dato un visione di impegno e di interesse che dimostra una volta di più come abbiate caro il bene di tutta quella popolazione che vi ha votato. Certo è che fa una certa impressione vedere tutti quei vecchi deputati che si incontano e pare vengano da una vacanza per raccontarsi una favola bella. Non erano gli stessi che in campagna elettorale si accoravano perchè il paese stava andando in rovina.? E ora dove è finita la fretta? Sono assurde queste votazioni così lunghe, è assurdo il numero dei deputati della camera che ieri è sfilato davanti a quel catafalco per votare. Ci si rende di quanto conto di quanto costano e ci si domanda quanto producano? E poi sempre i soliti nomi e sempre le solite faccie che hanno finito di fallire da una parte e sono pronti a paretcipare ad un altra avventura, sicuramente a lieto fine per loro, ma non per l'Italia. Ma possibile che ci manteniamo ancora i senatori a vita che hanno quasi cent'anni e poisi speculi sui salari di impiegatied operai e sulle pensioni che superano i 1401 euro lordi? Povero paese. Ieri Roberta Lombardi, con lo spirito pratico del mocimento,ha ossservato che nella giornata del 15 marzo si sono sprecati circa 420.000 euro. Ma di giornate inconcludenti di qui al 15 aprile, prevedo ne avremo tante. Meno male che almeno gli Italiani saranno consapevoli, attraverso i nuovi cittadini parlamentari, di quanto la casta tenga agli italiani e all'Italia. Forza, sento che qualcosa cambierà

Gianna@gmail.com

gianna arzela, la spezia Commentatore certificato 16.03.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande!!! Queste sono le cose che mi danno speranza e mi fa veramente piacere sentire! W i tedeschi, che si sono svegliati come noi.. E se lo fanno loro, forse è fatta davvero con la fine della dittatura finanziaria europea (e non solo).

Francesco S., Osimo (AN) Commentatore certificato 16.03.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo vorrei segnalare un'altro spreco Italiano DELLO STATO.. NON tutti gli italiani sanno che vengono finanziate anche le ASSOCIAZIONI DEI PESCATORI ( tutte le associaziazioni dei pescatori professionisti vengono finanziatE dallo stato) sono come i politici che fin ora non hanno fatto nulla per la pesca professionale ci hanno venduti a Bruxelles .. NOI pescatori professionisti avendo una licenza dI pesca siamo ESASPERATI.. non possiamo piu' pescare con i nostri sitemi di pesca che abbiamo sulla licenza... hanno tolto anche la pesca del bianchetto e del ciciarello... noi non SAPPIAMO piu' cosa andare a pescare...non abbiamo interlocutori per poter parlare dei nostri veri problemi che sono tutti uguali .. nel senso che il problema di un pescatore Siciliano e' lo stello del pescatore della Liguria. Voglio ricordare che tutti i MINISTRI DELLE POLITICHE AGRICOLE che abbiamo avuto al governo non si sono mai interessati veramente per la pesca..e' qui ci sarebbe da fare tante osservazioni tipo : come puo' un MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE interessarsi di agricoltura pesca caccia e foreste???? SPERO UN GIORNO di poter dialogare con qualcuno di voi e che Grillo legga tutto, e che ne prenda atto e porti avanti questi problemi parlandone all'interno del movimento 5 stelle! Spero un giorno di poter dialogare personalmente con qualcuno che abbia volgia di portare avanti le problematiche della pesca professionale.... in attesa di una eventuale risposta sono con voi e con voi mi batto per le cose giuste ! GRAZIE GRILLO A TE E TUTTI I GRILLINI COMPRESO ME ! HO VISTO L'APRISCATOLE E' GIA' SI SENTE LA PUZZA... IH IH IH IH

salvatore tredici, monasterace marina Commentatore certificato 16.03.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Ah...allora contano pure i commenti? E quelli al blog invece non gliene frega a nessuno? Perché non si consultano mai le persone in questo momento così delicato? Dove stanno le consultazioni e i referendum sulla linea politica da tenere????? La maggioranza decida la linea politica, poi gli altri si attengano, non c'è solo Grillo, che sicuramente vale più di uno, ma non vale tutti!!

Stefano Lazzarin, Roma Commentatore certificato 16.03.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Umberto I Roma
Dipartimento scienze chirurgiche
4 piani e manca una stanza per fare terapia del dolore (vedi legge 38) agli anestesisti

Marion Verdi 16.03.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

[ Anna e Paolo becchi ]

ovvero la faccia nascosta de ...

http://www.linkiesta.it/berlusconi-giustizia-violante#ixzz2Nb9j0Pw6

https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/64720_313336422125278_1254505913_n.jpg

ah ah ah! ... io credo che questo virus sia meglio divulgarlo con molta astuzia e intelligenza
e non con i soliti spargimerda !!

povera Italia , che fine farà!


Mi ripeto, lo so, ma sono tornato ad essere fiero di essere italiano, con i 5 stelle siamo all'avanguardia del mondo, e lo saremo sempre di più se si riuscirà a costruire una vera piattaforma per la Democrazia Diretta, aperta a tutti, dove quotidianamente chiunque possa dare la sua opinione.
Per lo specifico del post, c'è l'ovvio, i veri fascisti son sempre lì, dietro il capitale, a prendere decisioni sul destino della gente, badando ai propri interessi, se poi qualcuno muore che fa, siamo in tanti...

Carlo Priani 16.03.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Impeccabile finora il comportamento del M5S. Coerente, chiaro, deciso.
All'estero, dove vivo, i mezzi di informazione italiani hanno una reputazione di irrilevanza, servilismo, esizialita'. La prima cosa da mostrare al mondo e' che si deve andare oltre il modo di fare informazione attualmente in voga. La stampa, la televisione e i forzati dell'audience che ci vengono presentati nei talk shows come gli intellettuali a cui fare riferimento, sono tra i maggiori responsabili della situazione in cui ci troviamo. Hanno per anni descritto le scene del saccheggio a cui siamo stati sottoposti come dinamiche normali della vita politica.
Sono assolutamente incantato nel vedere il modo con cui i rappresentanti dei cittadini del M5S si stanno relazionando con i mezzi di informazione. Fate andare La Russa & Co al cabaret di Porta a Porta. Bravi. Avanti cosi'.

raffaele credendino 16.03.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Le oligarchie non vogliono lasciare
Le consultazioni del 20 marzo sono particolarmente inutili se al Quirinale salgono i vecchi oligarchi
Hanno perso tempo e sono la disgrazia italiana

Riccardo Garofoli 16.03.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Aspetto con ansia il giorno in cui verranno aboliti i finanziamenti pubblici ai giornali.
E poi ne riparliamo!
DAJE!

Carlo D. Commentatore certificato 16.03.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito alcuni commenti sulla Merkel a Berlino giorni f

Eleonora ruggeri 16.03.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=JuJnbnP5QAA&feature=player_embedded

Alessio Ferrari 16.03.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Per la camera si fa il nome di Laura boldrini
Eletta tra le liste di sel

Riccardo Garofoli 16.03.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

ANDATE A LEGGERE 390 COMMENTI SU UN GIORNALE TEDESCO? ALLORA LEGGETE ANCHE LE MIGLIAIA DI COMMENTI SUL BLOG, VI FARETE UN'IDEA MIGLIORE DI QUELLO CHE VORREBBERO GLI ITALIANI. È DAREI ANCHE UN OCCHIATA AI COMMENTO MOLTO "DEMOCRATICI" ESPRESSI DA ALCUNI SOSTENITORI DEL MOVIMENTO. QUESTA È IPOCRISIA BELLA E BUONA

Giorgio F. 16.03.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vergogna La Repubblica !

emilio DEL NUNZIO, Pescara Commentatore certificato 16.03.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

I nostri Nonni hanno prodotto il Fascismo..... Ed e' finita male. I nostri Padri hanno prodotto la Democrazia(Cristiana)......E stiamo andando a puttane. I nostri figli vogliono provare il Grillismo!! Damoje retta...Proviamo...Chissa'? Potrebbero aver ragione. Si puo' finire peggio di cosi'? Non si puo' sapere! Male che vada ....Se la vedranno i nostri Nipoti. Ogni generazione ha il dovere di creare qualcosa e il diritto di sbagliare. In ogni caso, fra qualche anno, saremo tutti alla pecorina..................Per pregare Allah...Che cavolo avete capito!!!!- Saluti.

Ettore ., rovigo Commentatore certificato 16.03.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Bersani non vada inutilmente al Quirinale si faccia indietro

Riccardo Garofoli 16.03.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Le inutili consultazioni
Mercoledì 20 03 2013 il Quirinale inizia le consultazioni . Se Napolitano deve sentire le due B che non possono esprimere niente convochi solo beppe e poi gli altri

Riccardo Garofoli 16.03.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

va bè uno dice picche l'altro dice quadri,
quand'è che si comincia a far qualcosa?

quinto r., arezzo Commentatore certificato 16.03.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sull'economia stai sparando una serie di grandi cavolate!!!!!!!!!!!!!! guarda qui
http://goofynomics.blogspot.it/2013/03/qed-dei-qed-breaking-news.html
iniziamo a parlare di uscita dall'euro e basta

Alessio Ferrari 16.03.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti,
Finalmente il primo giorno di "scuola.
Ma li avete visti? Tutti impacciati....
E i vecchi? Tutti sul chi va la! Come se fosse entrato chissa' quale tumore dentro di loro.
E non sanno nemmeno come prenderli, come entrare in contatto con loro,
Cercano di toccare l' arcobaleno ma non ci riescono. Siete dei grandi, continuate cosi e si potra' fare tanto, buon lavoro ragazzi!

Luigi 16.03.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi e ragazze neo parlamentari a 5 stelle continuate così, non cedete a niente e nessuno... È normale che ora le tenteranno tutte per dare la colpa a voi che in 2 giorni da parlamentari state mandando l'Italia nel baratro!!!

massimiliano b., Cagliari Commentatore certificato 16.03.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Mercoledì 20 marzo iniziano le consultazioni
Berlusconi e Bersani si possono per quella data far ospitare da Briatore in Kenia se qualcuno li può ospitare più lontano si faccia avanti

Riccardo Garofoli 16.03.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Per il 20 marzo Bersani faccia come Berlusconi vada in una clinica e inutile che vada a perdere tempo al Quirinale

Riccardo Garofoli 16.03.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

sono un piccolo comerciante ambulante che viveva vendendo oggettistica nei mercat...mercatini...fiere...e feste...(dico "viveva") perche' oggi purtroppo non riesco ad andare avanti in modo dignitoso...e vi spiego anche il perche':prima quando si andava a vendere la propria merce sui mercati settimanali...fiere feste e sagre nei diversi comuni...si trovava tranquillamente il posto per esporre la propria merce e venderla anche perche' ci si andava come spuntisti si aspettava un po e poi il comitato o chi ne faceva le veci ci assegnava il posto per vendere la propria merce e si poteva andare avanti come dicevo prima anche se non alla grande ma almeno in modo dignitoso...ora e' da un po di tempo che vado sui mercati feste patronali e sagre e come me tanti altri italiani e dobbiamo tornarcene a casa perche' hanno preso il sopravvento tutti questi extracomunitari senza permess di soggiorno...lasciandoci a noi senza un posto per poter vendere la nostra merce....... e poi mi chiedo se io per poter portare il pane a casa devo battermi fisicamente con questa gente che e' ogni giorno sempre di piu' e anche le autorita' non intervengono e se poi ti permetti di dire qualche parola di piu' se ne escono dicendo che siamo razzisti...ALLORA SE NON ESSERE RAZZISTA SIGNIFICA STARCENE BUONI E SENZA LAVORO E FARCI FARE TUTTO QUELLO CHE VOGLIONO (BE PERDONATEMI) MA.......

domenico de luca 16.03.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il P B dalle poliedriche personalità chi è il porta voce Bersani 1 D'Alema 2 Renzi 3 Veltroni 4 e le aree ridotte
Nella coalizione che non vince ma arriva prima ci sono altre personalità chi è che le riassume chi può parlare con una voce univoca
Una cosa chiara e che Bersani non e più proponibile un problema in più per la tenuta dello stesso PB
La confusione in casa PB e enorme
L unica cosa credibile è un governo a 5 Stelle fatevi da parte andate a litigare più in la

Riccardo Garofoli 16.03.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Cari odiatori del m5s!
Vi siete iscritti su questo blog solo per dare fastidio come le mosche!
Voi siete sicuramente pagati dai vostri padroni del PD,PDL!
Vi auguro tutto il male di questo mondo e dovreste vergognarvi di servire i vostri padroni!
Sparite da questo blog! Siete la cosa più inutile di questo pianeta.
E siete più nocivi di una centrale nucleare!!!!!!

Di Paola Vincenzo 16.03.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Gg

Enrico nanni 16.03.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Grillo fa' paura alla vecchia maniera di fare politica non e' il cittadino europeo ad averne paura bensi' i politici tutti, hanno paura che il cittadino possa capire che di loro non ha alcun bisogno, anzi sono un peso.

Attilio Disario, Rotterdam Commentatore certificato 16.03.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe guardare anceh i commenti favorevoli e sfavorevoli sugli articoli di quasto blog, non solo dei giornali tedeschi. Allora Grillo vedrebbe che tanti sono delusi da lui, che non parla, si nasconde, fa il saccente parla solo con i giornali stranieri e fa passare il messaggio che non voglia parlare con gli italiani, nemmeno quelli che l'hanno votato. Tira i fili di parlamentari burattini. Grande spettacolo, mentre la nave affonda.

Stefano Bignotti, Gavardo Commentatore certificato 16.03.13 09:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè hanno paura...si stanno c.....o addosso,vorrebbero farci fuori in ogni modo sminuendo il movimento facendoci passare da stupidi

marco melis Commentatore certificato 16.03.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Nessun dubbio che il M5S ha scombussolato e non poco i piani di molti. Nessun dubbio che il M5S comincia a incutere molto timore per il semplice fatto che dimostra coerenza e integrità. Nessun dubbio che l’esempio del M5S e dei suoi componenti riuscirà a contagiare anche altri paesi, come un piccolo sassolino, quando comincia a rotolare procura una valanga. E questo non piace e molti vorrebbero evitarlo per poter continuare tranquillamente a fare gli affari propri, indisturbati, senza la seccatura di dover rendere conto avendo qualcuno intorno che fa le pulci.

Ma è proprio questo il compito del M5S, non governare il paese, cosa impegnativa a cui i componenti non sono preparati e non hanno la necessaria esperienza, ma è quello di fare il controllore affinché tutto il sistema funzioni con scioltezza e trasparenza. Fare ciò che altri non hanno saputo o voluto fare creando questo disastro per noi e loro. Quindi avanti, con tranquillità e freddezza, e un avvertimento: “Fra i due litiganti il terzo gode” sempre - Cerchiamo di rimanere terzi.

E occhio agli americani, quando con le loro blandizie fanno finta di essere amici, nascondono sempre il loro “secondo nascosto interesse”. Non per niente hanno imparato dai romani. Il motto era : “Dividi et impera” A loro piace fare sempre il terzo incomodo fra i litiganti. A volte pacificando a volte accendendo il fuoco. Ogni sciacallo si nutre della preda altrui, mentre altri se la disputano.

Sal T., Roma Commentatore certificato 16.03.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento

....QUANTO PRIMA FALLISCE L EURO(VOLUTO DA PRODI E DRAGHI...) TANTO PRIMA SEREMO EUROPEI!!
GIORNALI INFAMI SERVI DEL SISTEMA..

MARIO NAPOLI 16.03.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe & C.

devo dire che ieri mi sono visto un pò di tv.
Dico lo speciale per l'apertura delle camere di rai3, dico l'insulso Agorà dopo, dico 8 e mezzo, dico un pò di 'Z' di Vermer.
Bè, ho solo avuto l'impressione che si sia scesi ad un livello ancora più basso, ormai lo sputtanamento (Sgarbi e Facci docet) è diventato solo il piacevole contorno.
Sai cosa fanno? Fanno in modo che della realtà si dia una 'lettura' preferenziale, del PRIMA e del DOPO, la 'loro' come sempre, perchè fanno ruotare TUTTO il discorso a poche DOMANDE finali che guarda caso contengono sempre e solo 2 parole: Grillo e responsabilità (... e ormai siamo diventati solo il partito-Grillo, non più M5S!!).

Il concetto di RESPONSABILITà associato ai partiti che per 20 anni hanno sfasciato il Paese non viene più minimamente toccato da quei servi schifosi, ma anzi si dà spazio alla contingente situazione dell'economia reale (come se fino a 2 settimane fa fosse stata diversa!) per dire:"Abbiamo bisogno adesso, chi non si muove avrà la colpa di tutto!"(che grandi BASTARDI NAVIGATI, sanno bene come ammaestrare i polli a casa!).
Vergognoso l'invito di 'Agorà' ad un elettore del M5S che viene intervistato via Web (sarà... ma non è nè un eletto, nè un attivista...) il quale dichiara di essersi pentito già del voto dato (deluso del voto che nemmeno si è fatto nulla????).

Cazzo Beppe, lo capisci a quale livello sono arrivati?? Qui la bieca bastardaggine sta ovunque, fanno schifo davvero, a mio avviso la gente che sputtana e basta sta addirittura ad un livello di dignità superiore. Qui sovvertono la LETTURA di ogni cosa che accade, non fanno credere qualsiasi cosa, ma poche cose e con una precisione da veri professionisti del killeraggio mediatico

CMQ AVANTI TUTTA, la strada è quella giusta, se arrivano a tanto! E, come al solito, chi tra i gli elettori del M5S non ha capito, tra qualche giorno capirà e tra qualche settimana, decantata la situazione, si accoderà ad incensare nuovamente

Un saluto

marco 16.03.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanti pd esistono io ne ho contati almeno 4 con diversità cospicue
Come fanno a parlare e per bocca di chi
sono dei gruppi confusionari poi nella coalizione ci sono almeno 5 pensieri diversi altro che babele
Il pd deve togliere la d e mettere la B = babele
PB porco boia

Riccardo Garofoli 16.03.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei rispondere a tutti quelli che come si dice a Roma stanno a rosica nel vedere per la prima volta nel parlamento italiano persone con il viso pulito persone normali che non si prestano agli inciuci di palazzo.Io mi chiedo ma come mai questa volta i 2 B Bersani e Berlusconi non vogliono fare l inciucio dopo che lo hanno fatto per oltre 20anni?
Per voi è strano non potere dialogare con chi non si vende per niente e per nessuno ,che porta avanti le proprie idee ,quelle per cui noi li abbiamo eletti ,ma che volete farci vi dovrete abituare,ma ancora per poco perché al prossimo giro della ruota di tutti questi mangia mangia non resterá che il ricordo ,un ricordo amaro di chi ha ridotto il nostro paese alla fame.
Concludo facendo un grande augurio ai nostri rappresentanti di idee che sono li in parlamento ,e vi ringrazio per avermi restituito una dignità di tagliano che ormai pensavo persa per sempre

GIUSEPPE D., napoli Commentatore certificato 16.03.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

...SEGUE
EURO - CIRCUITI MONETARI - SOVRANITA' MONETARIA

L’Italia non ha nessun problema a restare nell’Euro. Solamente limitando le superspese relazionate alle Mafie dei Partiti, ai superstipendi e superpensioni, alle corruzioni, ai sovracosti, agli enti inutili, alle controllate e partecipate... e le malespese, militari, opere inutili, continuamente perpetrate contro i cittadini, e le varie frodi, un Governo corretto italiano può risparmiare circa e forse molto oltre 150 MLD annui, probabilmente circa 220 MLD...di spese correnti. Con queste disponibilità può diminuire tasse sui carburanti e sui consumi e sulle imprese e sui lavoratori. E, a questo punto, ci sarà un ritorno diffuso delle piccole imprenditorie, avremo un Bilancio migliore di quello della Germania, lo spread a zero e la disoccupazione più bassa della ns storia. La ricchezza diffusa. L’Euro è solamente un campionato di Serie A, nel quale potremo continuare a giocare, tra i migliori, avvalendoci di una ottima struttura - l’Euro - e di giocatori bravissimi, veramente straordinari - i piccoli imprenditori e tutti i lavoratori produttivi italiani...

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 16.03.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EURO – CIRCUITI MONETARI – SOVRANITA’ MONETARIA

Restare all’interno di qualsiasi circuito monetario, ed anche della sola propria Sovranità Monetaria, ...come anche vivere...in qualsiasi situazione...impone alcuni Standard comportamentali.
Ogni Serie ha le sue regole. Da rispettare. Naturalmente, si può anche scegliere di non rispettarle, ma, probabilmente, questo porterebbe a una serie di cadute e fallimenti. E rialzarsi, potrebbe essere, in economie libere e globalizzate, piuttosto ...difficile.
Scegliere di giocare in Serie A, impone alcuni Standard comportamentali. Ma non si deve pensare che giocare in Serie B, esenti in qualche modo da rispettare altri Standard comportamentali.
In ogni caso, in qualsiasi Serie si ritenga giocare, si deve assolutamente operare, pur all’interno della propria Serie, con la massima totale correttezza. Se non si arriva ad ottenere un sufficiente livello di FIDUCIA da parte degli operatori internazionali, degli imprenditori, degli investitori, dei MERCATI,...si rimane ISOLATI...e...trovarsi al di fuori dei principali circuiti economici, specialmente per un Paese importatore di materie prime e petrolio, come l’Italia, significa scendere e scendere e scendere di Serie e nella scala del benessere e della ricchezza diffusa. Operatività keynesiane e corrotte, spese improduttive e parassitarie, privilegi ed aprogettualità, hanno portato gli Stati mediterranei alle situazioni disperate in cui si trovano.
L’EURO, nel senso di Germania e Paesi Nordici, è una grande certezza. La Seria A. Un collegamento importantissimo e correttissimo. Un cammino aperto verso una positiva esigenza di operare perfettamente. Di elevarsi dalle piccolezze e corruzioni diffuse nelle Serie inferiori. Scegliere di organizzare bene tutte le proprie attività economiche e sociali, tutti i propri impegni e le proprie laboriosità, in maniera da essere sempre tra i Primi...
SEGUE...

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 16.03.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Non arriverete da nessuna parte con i vostri parlamentari mi sembrano tutti imbabolati non sanno ne parlare non prendere decisioni e se alla fine bisognera'fare un governo di llarghe intese con il PDL la colpa e solo del M5%S un'occasione storica buttata al vento per il populismo di un Beppe Grillo veramante pericoloso per la democrazia,ritornerete nella percentuele che vi meritate 5%.....


Cosa altro sono gli INDIGNATI di tutto il mondo se non dei futuri " ggrillini"?

Silvia faverzani 16.03.13 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei chiedere come mai in questo articolo viene data molta importanza ai commenti dei lettori a tal punto da leggerli tutti,farne la sintesi e dichiarare che i lettori hanno di fatto espresso un giudizio opposto al messaggio del giornale e favorevole alla "politica" del M5s, mentre per le decine di migliaia di commenti in cui i cittadini italiani chiedono al M5S di assumersi la responsabilità di farsi parte attiva per la formazione di un governo, nell'interesse DEI CITTADINI, vengono bellamente ignorati. Chi mi da una risposta ? Grazie

Franco 16.03.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io republica la uso solo come carta per farci le barchette a mio figlio ed ho detto tutto.
Cordiali saluti

GIUSEPPE D., napoli Commentatore certificato 16.03.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Magnificooooooooooooooooooooooo

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.13 07:47| 
 |
Rispondi al commento

ue' uaglio' ne ho quasi 50 ed e' da quando ne avevo 18 che il quotidiano la repubblica non mi pareva un buon giornale. lo portavono -piegato ma con il frontespizio in vista per farlo vedere- quelli del comitato direttivo filo-pci insieme all'unita', per darsi un'aria di democratici avanzati...era piu' figo e soprattutto i maschietti filo-pci-pd speravano di acchiappare di piu';) . da allora non e' cambiato niente, dalla prima alla terza repubblica la solfa e' stata sempre la stessa. lo diceva chaplin, "il tempo e' il miglior sceneggiatore dara' a tutto la giusta conclusione". il loro tempo e' arrivato dunque, ed anche per i loro mezzi di (dis)informazione ! quando qualcuno a casa lo comprava, sto giornale d'informazione avanzata, lo trovavo ottimo per pulire i vetri ed accendere il camino, asciuguare la pipì del gatto, la carta era di buona qualita', dunque non siate troppo distruttivi e radicali, una qualche utililta' ce la potrebbe ancora avere. altrimenti ci daranno dell'antidemocratico e diranno che siamo l'ottomilionesimo pericolo number one o giu' di li !

vanni p., roma Commentatore certificato 16.03.13 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Talk show
Ero bambino quando mio nonno che non era per certo un fesso mi dava dei consigli. Ricordo che mi consigliava di avere dei dubbi sull’interlocutore quando questi iniziava un ragionamento con quindi o dunque, perchè questi sono degli avverbi con valore deduttivo - conclusivo e non di apertura. Mi diceva di formulare un giudizio comprendendo l’impressione di impatto sull’interlocutore ma anche un giudizio basato su eventi e comportamenti. Se il giudizio finale avesse dato un risultato risicato sarebbe stato opportuno non perdere il proprio tempo standogli dietro. Ricordo che calcava la mano su tutti coloro che ragionavano sul se, evidenziando la sua convinzione che si trattava di ragionamenti che non potessero portare a conclusioni veritiere, che si trattasse di ragionamenti astratti che sarebbero risultati una perdita di tempo e che quasi mai avrebbero raccontato il vero. Per rafforzare il suo dire mi portava un’esempio emblematico che si aggira sempre nei miei pensieri: “ Se mia sorella avesse l’uccello sarebbe mio fratello ”.
I talk show nella fase iniziale analizzano eventi sociali ma poi defluiscono in previsioni ed azzardi completamente basati sull’incertezza. Ritengo che sia un difetto molto Italiano che si evidenzia nei talk show e che ti dà l’idea di passatempo, dell’esasperazione del pour parler, ma non certo la possibilità di elaborare il pensiero per giungere a considerazione e ispirazioni che possono essere di aiuto alla soluzione dei problemi.
Se poi ci aggiungiamo l’arte del mentire per favorire ideologicamente una parte politica denigrando le altre arriveremmo alla conclusione che sarebbe più logico ed opportuno avere solo un programma televisivo che su dati, eventi, decisioni, comportamenti, sviluppi reali e con protagonisti seri, corretti, puliti dentro e quindi super partes, analizzasse eventi di vita sociale, politica, religiosa, economica, euopea per giungere il più vicino possibile a conclusioni ideali ed a verdetti sapienti.

maurizio a., matera Commentatore certificato 16.03.13 06:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se è per questo leggendo i " commenti " che appaiono su questo blog Grillo è definito fascista, ladro, imbecille, truffatore, assassino, evasore, speculatore, abusivista, demagogo,razzista, amico dei mafiosi, qualunquista ...
Dobbiamo allora credere anche a QUESTI COMMENTI ?

Umberto L. Commentatore certificato 16.03.13 05:41| 
 |
Rispondi al commento

vorrei ricordare alla signorina grandemente disonorevole che in italia un diploma universitari (ora equiparato al laurea breve) dura 3 anni e consiste in 4500 ore di impegno di studio del quale ol 25% in aula per le materie teoriche oppure il 50% per quelle teorico pratiche oppure il 100% per quelle pratiche.

In tutto il mondo una laurea vera dura ancora di più!

per la cronaca sono stati equiparati alle lauree i diplomi di:

Accademie di belle arti
Accademia nazionale danza
Accademie militari
corsi di restauro (opificio pietre dure ecc.)
Istituti Superiori Industrie Artistiche
Accademia nazionale di danza
Accademia nazionale arte drammatica
Alcuni corsi IED non tutti
Conservatori muscicali

per ora è fuori la scuola nazional di cinema


quello che ha fatto lei è nazionalisticamente parlando è MERDA anche se degli stronzi disonorevoli hanno depenalizzato il reato penale di attribuirsi falsi titoli di studio.


adesso che siete in parlamento volete ripristinare il reato così com'era oppure siete fatti della stessa pasta di quelli che denigrate?

bruno bassi ex iscritto dissidente 16.03.13 04:50| 
 |
Rispondi al commento

Togliete la pubblicità di Libero... È snervante...

Vittorio R 16.03.13 03:47| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è sicuramente molto preparato, ma non su temi economici..... Mi permetto di consigliar gli un testo fondamentale anche se molto datato: economia in una lezione di Henry Hazlitt..... Sono certo che saprà porto a servizio di un Italia migliore....

Giampaolo galiazzo 16.03.13 03:43| 
 |
Rispondi al commento

In Germania esiste una sufficiente giustizia sociale. Vi è una consapevolezza di nazione nonostante la frustrazione del dopoguerra. L'apparato pubblico funziona e chi desidera fare impresa lo può fare. Le banche prestano il denaro ed il fisco non è invasivo. Tuttavia questa situazione, che per noi italiani sarebbe ideale, ai tedeschi non appare adeguata. Negli ultimi dieci anni alcune cose sono mutate, in peggio, rispetto alle prassi precedenti e inizia a scarseggiare quella rettitudine amministrativa e quella giustizia sociale, che sono tra i cardini della gestione nazionale. Stanno nascendo partiti nuovi, due in particolare, che richiamano la politica ad una prassi più austera e vicina ai bisogni reali della cittadinanza. Grillo ed il suo partito non sono affatto considerati dei clown e dei rivoluzionari, ma piuttosto degli esempi a cui molti, di tutte le età, guardano con molta attenzione, nell'intento di vedere se agli annunci programmatici seguiranno comportamenti e iniziative coerenti,dalle quali trarre spunto per il proprio Paese. Se ciò accadesse, l'Italia recupererebbe presso i tedeschi, tutta la disistima ottenuta nel ventennio berlusconiano, con gli interessi, a tutto vantaggio anche della nostra economia. Nella sintesi tutti i rapporti si fondano sul piano umano e senza l'adeguata considerazione per le persone anche il miglior affare sembra mediocre. Coloro che temono "l'esempio Italia di Grillo" sono i partiti maggiori, incapaci di esprimere una propria linea di pensiero autonoma, tutti concentrati nella grande marmellata mille frutti della grande coalizione, che regge il governo merkel,attento a non uscire dai dettami dell'alta banca internazionale. Ma i tedeschi l'hanno capito e le cose stanno mutando.

stefano radi Commentatore certificato 16.03.13 02:50| 
 |
Rispondi al commento

Grandi!

Martha Pulina, Edimburgo Commentatore certificato 16.03.13 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe W M5S!!!

Edoardo Nervi 16.03.13 02:39| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa per l'errore macroscopico, dettato dalla tarda ora, ma è la seconda guerra mondiale quella scatenata non la terza

ivan i. Commentatore certificato 16.03.13 02:04| 
 |
Rispondi al commento

Che i tedeschi siano più istruiti di noi italiani lo condivido, che siano più intelligenti ne dubito, state attenti a cosa pensate di esportare, l'ultima volta che abbiamo esportato un modello politico in germania tempo 10 anni è scoppiata la 3 guerra mondiale, quelli li si prendono troppo sul serio e se gli danno un ordine lo eseguono senza farsi troppe domande. Non vi sto dando dei nazzisti sia chiaro, ma quello che può funzionare in italia non è detto vada bene per i tedeschi. E mi raccomando, se vi danno un ordine fatevi sempre delle domande prima di eseguirlo, sopratutto se lede la libertà di un altro essere umano (ladro o corrotto che sia). Affezionatamente...

ivan i. Commentatore certificato 16.03.13 02:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il m5s Italia e solo lo start up iniziale di una forza politica
Di un nuovo modo di aggregare le persone fuori dai contesti tradizionali un idea che per la sua semplicità porterà nel mondo una vecchia idea nata in Grecia e ricontestualizzata e con i mezzi oggi a disposizione ( la rete ) la democrazia evoluta del terzo millennio
Le condizioni dove si è sviluppata non erano le migliori possibili e anche la ns arretratezza culturale certo non auspicava dei risultati così entusiasmanti . Ma il momento storico e una crisi politico economico sociale hanno fatto il resto . Dove non ci sono le ns condizioni avverse questo esperimento saprà attecchire e prosperare
Dobbiamo difendere quest idea con le unghie e con i denti
I ns politici e. Vero che sono i peggiori ma anche tra i più navigati se non hanno resistito loro per gli altri paesi sarà come andare in gita
Auguri a tutti noi

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 16.03.13 01:48| 
 |
Rispondi al commento

LA MIA RIVINCITA
Monti vuole essere Presidente del Senato Berlusconi presidente della Repubblica Finocchiaro Della Camera Bersani Presidente del Consiglio sapete cosa penso ? che la carica Migliore in questo momento in Italia è IL Presidente dei disoccupati, Bellissimo , 1 Non si Lavora, 2 Non si pagano le tasse, 3 non si inquina, 4 si dimagrisce finalmente 5 Stelle si ha sempre ragione e poi sono tutti li che cercano di lavorare per te , sei famoso tutti parlano di te dicono che sei arabbiato si preoccupano che non fai qualche cosa di brutto fra un po ti danno pure la scorta, e tu in cambio puoi permetterti di dirgli le parolaccie sputarli adosso e loro zitti e muti possono solo litigare tra loro e tu ridi delle stronzate che si dicono,E se ti fanno girare le palle vai pure davanti al Parlamento con un bel 5 stelle attaccato al collo cosi la stampa si ammazza per intervistarti e diventi pure famoso, divento anche tu un OPINIONISTA che muove voti qua e la e forse te la cavi pure stavolta con il reddito di cittadinaza e la prima casa non ipotecabile che fa un bel marameo alla banca , mentre loro si deguratano lo stipendio e si fanno controlli fiscali e se va male li sbattiamo pure in Galera , ................mamma mia e che è , a e gia mattina che sogno pensavo che cinque stelle fosse gia al Governo

Arrigo Garipoli, Genova Nervi Commentatore certificato 16.03.13 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono più che convinto che presto altre nazioni seguiranno il nostro esempio! Sono dell idea che anche il parlamento eurpeo serva a ben poco !

Francesco DISSEGNA, Mussolente Commentatore certificato 16.03.13 01:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nei paesi europei anche i più progrediti sono attenti alle nuove idee e anche se hanno dei scontenti minori e politici nettamente migliori dei nostri , i partiti sono più deboli dei ns ed informazione diversa
Ma i problemi li hanno tutti se l esperimento democratico messo in atto da beppe e riuscito da noi con una informazione drogata e con un padrone e controllore di quasi tutti i media chi non ha queste prerogative e essenzialmente più debole
Beppe a scelto il momento storico più adatto e la crisi e la mala politica hanno fatto il resto per accelerare la crescita esponenziale del m5s
In paesi meglio amministrati la crescita sarà più lenta , ma se riusciremo noi la strada ad altri m5s in Europa e spianata non hanno che copiare e con una generazione informatica più avanti sia nella diffusione che nella capacità di connessione la velocità di espansione del virus idea m5s maggiore tra 3/4 anni ci sarà in Europa nel parlamento europeo la forza più grande e più legata che darà nuova vita al Unione europea politica non più solo una moneta ma una vero stato unito d Europa

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 16.03.13 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Forse i tempi sono davvero maturi perché si compia finalmente un miracolo a livello globale e cioè che l'intelligenza prenda il sopravvento sull' ottusità di politici e banchieri uniti dal l'unico bieco scopo di sfruttare popoli e nazioni. Si a una vera rivoluzione come quella iniziata e portata avanti da gente come Grillo. Grazie Beppe anche a nome dei nostri figli che ora sono giovani e non capiscono l'importanza del tuo operato.

Giuseppe Maldera 16.03.13 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ciao Cittadini a 5 stelle,
dato che la politica della coerenza non ha pagato finora, bensì ha prodotto solo schede bianche da parte del pd-elle che ci ha corteggiato spudoratamente senza capire a cosa andava incontro, vi esorto a adottare la politica dei guastatori in Senato dove il pd-elle avrebbe candidato la finocchiaro che va a fare la spesa con la scorta. Per cui scompaginare sempre i piani del nemico in carica accelererà l'autoestinzione dei DODO.

WMV5* 16.03.13 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Dovete assolutamente esporre i fogli del blog fuori dai comuni nelle apposite bacheche e fare sapere a tutta la gente il pensiero del M5S, guarda che non tutti hanno il web per potervi leggere, anzi direi pochissimi, per cui passate questo consiglio ai movimenti comunali e importantissimo non dimenticate

piero m. Commentatore certificato 16.03.13 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Esaminiamo le cose
Oggi forse si eleggeranno i presidenti delle camere
Il senato al pd con un volto nuovo la camera dei deputati al m5s
Per la formazione del governo non hanno scelte o si suicidano o seguono il m5s il modello di governo e già stato più volte dichiarato un governo di scelta civica con un alto senso dello stato e della moralità e della cosa pubblica, ma non ha termine un governo di lungo respiro e questa forse l unica cosa che il pd non vuole ma se hanno un cervello e sanno fare i conti cinque anni di buon governo fanno bene al paese e mettono in soffitta per sempre il nano

Riccardo ., Ciampino Commentatore certificato 16.03.13 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Mai,come in questo momento,si nota una presenza del Bilderberg,sui fatti europei,in particolare dell'Italia. La paura del diffondersi, di ideologie simili o dello stesso M5S,spinge a strategie che rendono evidenti,un intervento di poteri che pilotano le economie!!PD meno L,non dimentichiamo l'appoggio che ha, da parte di Goldman e Sachs!Monti,appoggiato come anche,Draghi da Bilderberg,l'elezione di un papa gesuita,guarda caso, dove hanno studiato Monti,Draghi e molti altri politici?Dai gesuiti!Signori miei,chi non nota certe cose,è perchè non le vuole notare!Auguri di felicità,agli onesti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 16.03.13 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io non penso che in europa sia a rischio la democrazia,cosa rischia una cosa che non esiste?
diciamolo in maniera franca che qui di democratico e libero non c'è un tubo!
l'unica cosa che si capisce e che la germania sta\ha allargato i suoi confini,prendendosi senza sprecare una sola palla di cannone SPAGNA,GRECIA,FRANCIA,E ITALIA! per farlo ha installato la moneta unica,che nessuno ha chiesto,che nessuno vuole,e che tutti vorrebbero volentieri restituire..
la germania non se presa il territorio,se presa le aziende,se presa gli studenti,e tra un po si prende anche ii pensionati,ha portato tre paesi in banca rotta,ha fatto applicare ai suoi stessi abitanti politiche di austerità come a dare il colpo di grazia.. riapriva auschwitz, faceva prima!
non è grillo il pericolo per questo paese, il pericolo e chi non si accontenta di se stesso!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 16.03.13 00:40| 
 |
Rispondi al commento

D E L I Z I O S O.

Deutsch Orgasmus Orgasmo Tedesco

Internazionale Grillina Subito

In effetti la Cerchia dei potenti è presente in tutta Europa ed è un unico potere.
Perché non una opposizione internazionale ?
Grillina. Grillo in tedesco si dice Kricket

Grillo cinque stelle = Kricket fünf Sternen

Paolo G., Arezzo Commentatore certificato 16.03.13 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Difendere,non l'idea del M5S,ma la propria libertà di voto,la propria scelta, perchè si è trovato un movimento che rispecchia la mia idea,è immensamente difficile, non viene ammesso che chi ha votato " lega nord",da sempre ,possa cambiare idea,la conoscenza dei fatti,può far cambiare idea,questa è democrazia!Tanti amici,mi dicono che non si può andare avanti così,bene,su questo siamo d'accordo.Ma io.non voglio un governo,composto da vecchi politici che hanno pensato sempre per loro,ora c'è un alternativa.Questa alternativa,deve essere coerente ,con quello che ha promesso,quindi,a costo di ritornare alle urne,deve mantenere la sua linea!Strano che nessuno,dico nessuno,non capisca o fanno semplicemente finta di non capire,rimestando giustificazioni fasulle,dando colpe inesistenti a un movimento che è nato, proprio a causa delle colpe dei vecchi partiti!Quindi,chi è cagion del proprio male pianga se stesso!Senza dare colpe s chi non èmai stato al governo!Conclusione,spero che il M5S,vada avanti così!!Auguro buona vita a tutti gli onesti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 16.03.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io starei più attento a quello che accade in casa ns i giornali li conosciamo tutti
Come andrà alle camere ?

Riccardo Garofoli 16.03.13 00:32| 
 |
Rispondi al commento

IL SUICIDIO DEL PD.
Il PD dice a berlusconi di farsi ricoverare perché la sua assenza edilsuo silenzio politico favorirebbe un possibile accordo tra pd e pdl. Questo è successo.
Il PD si accinge a sottoscrivere un patto di legislatura con pdl e lista monti che vale per la elezione dei presidenti dellle camere,ma varrà per la formazione del prossimo governo. E' il suicidio del pd,il tradimento della democrazia,
del voto delle primarie,del rispetto di chi ha votato pd.Ancora una volta ha vinto d'alema l'uomo che Matteo Renzi voleva rottamare,e che invece continua a tenere in pugno il partito democratico. Come farà bersani a spiegarlo ai suoi elettori,ai suoi iscritti e ai suoi militanti.
Anche perchè d'alema ha lavorato e costruito l'accordo con berlusconi e a spiegarlo sarà bersani.Come sempre l'eminenza nera (o grigia) del pd rimarrà nell'ombra.Cosa ne pensano gli elettori del pd non è dato sapere.Cercheranno di far ricadere la colpa del mancato accordo sul Movimento 5 Stelle,ma durerà poco.Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 16.03.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Unicredit con i nostri soldi finanzia una squadra di calcio e un giornale che serve i tifosi di quella squadra riceve finanziamenti pubblici...fino a quando durerà questo schifo?

Andrea Zannoni 16.03.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo è con rammarico che si constata la caduta verso il basso di un giornale come Repubblica.

luigi m., roma Commentatore certificato 15.03.13 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Il settimanale "der spiegel" é molto vicino alla SPD. Questo partito ormai di socialdemocratico ha solamente il nome.
Di fatto in Germania regna il partito unico dell'euro. Ormai la gente non va più a votare perché l'opposizione é una protuberanza del governo.
Fatta eccezione per la moralità, per il resto dal punta di vista politico è lo stesso brodo che c'é in Italia.
In un sondaggio online che ha fatto il settimanale Focus é risultato che su circa 25.000 votanti il 94% si é dichiarato disposto a votare per un partito Anti-Euro.
Alle prossime elezioni ci saranno grossi cambiamenti. Il partito che più degli altri prenderà sonore bastonate sarà appunto il partito dell'opposizione farsa , cioé l' SPD.
Prevedo invece il trionfo inatteso di "Alternative für Deutschland" che vede in Beppe Grillo un esempio da esportare in Europa.
Il giornale "La Repubblica" ormai é diventato un giornale ideologico. Non é più capace di riportare le notizie con un minimo di obiettività. É ridicolo vedere come sia asservito al PD.

Vincenzo Alfano 15.03.13 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è pandemia.
I sondaggi di questa sera: 2 punti in percentuale di crescita per il M5s in una settimana.
Ormai è pandemia.
Nessun virus è mai stato così infettivo.
Già da anni Grillo aveva "scoperto" che il virus non si era estinto con i DINOSAURI, era solo in letargo e tutti noi inconsapevoli portatori sani. Ha dovuto URLARE con tutto il fiato che aveva in corpo per riuscire a svegliare questo meraviglioso virus denominato "Passione Politica"

Renato Natale, Mascalucia Commentatore certificato 15.03.13 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Quando un virus attacca una cellula utilizza il DNA della cellula stessa per riprodursi. La conseguenza é che la cellula muore e il virus sciama nel sangue per attaccare altre cellule (viremia). Il sistema si accorge dell'attacco e si difende con il suo sistema immunitario di cui fanno parte le cellule NK ovvero Natural Killer (oltre al resto). In Germania ci sono killer come ovunque quindi e il sistema tedesco quando si sente attaccato tende come sappiamo bene ad un eccesso di difesa.
Fine della puntata di Quark... Continua ...

Francesco Bova 15.03.13 23:49| 
 |
Rispondi al commento

http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2013/03/lautopromozione-del-fallimento.html
La conoscenza ci salverà!

traglisquali 15.03.13 23:45| 
 |
Rispondi al commento

CONDIVIDO PIENAMENTE QUESTO ARTICOLO,E DOPO AVER APPENA FINITO DI VEDERE SU RAI3 IL PROGRAMMA POLITICO AGORA' PER LA PRIMA (E ULTIMA VOLTA)CAPISCO QUANTA GENTE VUOLE SPUTTANARE IL M5S A OGNI COSTO CON BUGIE E RAGGIRI CHE ORMAI NON CREDE PIU'NESSUNO,SENZA RITEGNO E TUTTI CONTRO SENZA NESSUNO CHE FACCIA LE VECI DEL M5S,CON UN CONDUTTORE CHE APPENA SENTE UNA VOCE CHE VUOLE APPENA APPOGGIARE IL M5S SI INTROMETTE E GLI TOGLIE LA PAROLA....QUESTO SI CHE E' UN PROGRAMMA FASCISTA DA CENSURARE SUBITO....MA NON DURERETE ANCORA PER MOLTO.....STIAMO ARRIVANDO ANCHE DA VOI E...METTETEVI IL CASCO!!!!!!!!!

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato 15.03.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

come si leggono i commenti degli articoli tedeschi vorrei grillo si leggesse anche quelli ai suoi post. Perchè si fa finta che gli elettori m5 siano tutti contenti e soddisfatti dello spettacolo che si sta offrendo: dalla fuga da responsabilità di governo alla deputata finta laureata, dai chip sottopelle all'elogio del fasismo, dall'annunciare la proposta di ineleggibilità di Berlusconi per poi fare scena muta in giunta elezioni...

fabio i. Commentatore certificato 15.03.13 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strategia chiara

denigrare
impaurire
disilludere
emarginare
isolare
eliminare

uguale ai metodi mafiosi ma internet li frega..

il cambiamento deve essere fermato..

ALESSANDRO R., Roma Commentatore certificato 15.03.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Io mi domando continuamente quanto ancora il Popolo italiano debba subire condizionamenti negativi da una vecchia classe politica corrotta, evidentemente non è bastata l'esperienza vissuta dal dopo guerra ad oggi. Io non sopporto più questi personaggi che hanno avuto il potere per anni arricchendosi con i soldi appartenenti alla collettività, dovrebbero vergognarsi ed andare via tutti in Libia....

antonio pascali, Frascati (RM) Commentatore certificato 15.03.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera Beppe, spero che tu riesca a leggere cio' che scrivo,se non riesci tu perchè troppo impegnato, spero che qualche grillino legga e ti riferisca. PER FAVORE TORNO A DIRE FATE QUALCOSA PER FAR SPARIRE LE MACCHINETTE DA TUTTI I LOCALI PUBLICI, STANNO ROVINANDO MOLTISIME PERSONE, GIOVANI ED ANZIANI, UOMINI E DONNE. MI APPELLO A VOI PERCHE' SIETE UNA PARTE SANA DELLA SOCIETA' NON L'HO FATTO CON ALTRI PERCHE' SE SIAMO ARRIVATI A QUESTO E' A CAUSA LORO, VORREI SOLO CHE ASSAGGIASSERO LA STESSA MEDICINA. TI PREGO BEPPE, FAI SPARIRE QUELLE MALEDETTE MACCHINETTE. GRAZIE. RITA

Rita G. 15.03.13 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Anche in Austria, dove vivo, la maggior parte della gente si sente in ogni caso superiore agli "scimmioni" primitivi del Sudeuropa (però dovrebbero spiegarmene il motivo, perchè io in 17 anni qui non l'ho ancora trovato!). Il 27.2 però, il quotidiano "Die Presse", www.diepresse.com, ha pubblicato un articolo di Susanna Bastaroli, un'analisi acuta e non negativa nei nostri confronti, anzi! Sono sempre più soddisfatta di avervi votati prima per rabbiosa protesta e adesso per potermi godere avanti la sonora ondata d'urto del M5S!

Gabriella Clari, A-3564 Plank am Kamp Commentatore certificato 15.03.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento

http://www.investireoggi.it/economia/torniamo-alla-realta-leuro-e-spacciato/

antelope k., roma Commentatore certificato 15.03.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici io un po ho paura che questa sporca classe politica faccia del tutto per ostacolare questa grande rivoluzione questo cambiamento che io spero avvenga al piu presto. Grillini divorate questi porci

nicola garofalo 15.03.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

e che ti aspettavate dalla Repubblica ?
è il giornale del 'grande' finanziere italo ebreo l'ing De Benedetti, patron del PD e della sinistra...nonchè proconsole in Italia degli interessi della grande finanza speculativa USA Goldman & Sachs, (dove hanno lavorato Monti, Draghi ecc), Samuelson & Brother ecc ecc.
I suoi servi pennivendoli (loro si definiscono giornalisti) sono anni che manipolano l'opinione pubblica strumentalizzandola agli interessi della finanza americana sostenendo faziosamente in ogni occasione la magistratura politicizzata di sinistra e quei coglioni del PD che tanto impegnati in bla bla sui sacri principi liberalistici del libero mercato,dell'europeismo bla bla , sui diritti dei gay, dei figli degli immigrati ecc ecc hanno contribuito a far affondare l'Italia svendendo agli Usa tutta la industria migliore e di punta che avevamo (e adesso la manovra è tutta puntata su Finmeccanica che è l'unica holding industriale tosta che ci è rimasta)
E' pure tropo poco quello che si sono inventati contro il M5S, vedrete quante bugie menzogne si inventeranno sui grillini ...

antelope k., roma Commentatore certificato 15.03.13 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, io non sono venuta qui per commentare l'attuale politica e i politici. Sono venuta qui a chiedere aiuto a Beppe al movimento tutto, vi chiedo:
PER L'AMOR DI DIO FATE TOGLIERE QUELLE MALEDETTE MACCHINETTE DA TUTTI I LOCALI PUBBLICI, IO HO TRE PERSONE IN FAMIGLIA CHE SI STANNO ROVINANDO E NON RIESCO AD AIUTARLE, E' ASSURDO CHE SI SIA PERMESSO TUTTO QUESTO, I POLITICI PRECEDENTI HANNO FATTO DELL'ITALIA UNA BISCA APERTA A TUTTI. VI PREGO INTERVENITE SUBITO, GLI ANZIANI SI STANNO ROVINANDO. LE PERSONE CHE VENGONO PSICOLOGICAMENTE ANNULLATE DA QUELLE MACCHINETTE INFERNALI SONO SEMPRE DI PIU', PERCHE' SPINTE ANCHE DALLA DISPERAZIONE. GRAZIE PER QUELLO CHE VORRETE E POTRETE FARE. RITA.

Rita G. 15.03.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

ma certo che Beppe e tutto il M5S siamo pericolosissimi, ma per i loro sporchi deretani attaccati alle poltrone, hanno finito di lucrare sulla gente hanno finito di sperperare, hanno finito di godere di privilegi assurdi, ed allora è ovvio che il M5S per loro sia un pericolo enorme!

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 15.03.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è pandemia.
I sondaggi di questa sera: 2 punti in percentuale di crescita in una settimana. Ormai è pandemia.
Nessun virus è mai stato così infettivo.
Già da alcuni anni Grillo aveva "scoperto" che il virus non si era estinto con i DINOSAURI, era solo in letargo e tutti noi inconsapevoli portatori sani. Ha dovuto URLARE con tutto il fiato che aveva in corpo per riuscire a svegliare questo meraviglioso virus denominato "Passione Politica"

Renato Natale 15.03.13 22:55| 
 |
Rispondi al commento

http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2013/03/lautopromozione-del-fallimento.html

vOTATE e diffondete.

traglisquali 15.03.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Io sn una di quelle persone che 'galleggiano' nella crisi!..ma alle prossime elezioni nn buttero' di nuovo via il mio foto!

BeppePez 15.03.13 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Il professore Vendola
Il presidente/onorevole Vendola,da qualche giorno emana editti e consigli su come e su che deve fare il governo, promettendo e regalando poltrone ed incarichi. Perbacco è ovvio, che lo faccia. Non bastava la presidenza della regione Puglia , si è candidato al parlamento , è onorevole ...ed anche presidente . Caro presidente/onorevole, no da uno che non ha avuto neanche l'onestà intellettuale di dimettersi PRIMA dei candidarsi non possiamo proprio accettare ne consigli , ne lezioni. Su via faccia il bravo dia prima qualche dimissione poi ne parliamo. Onestà intellettuale ci vuole caro sig. Presidente/onorevole

Biagio Cantarella, FIRENZE Commentatore certificato 15.03.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito questa sera Sgarbi su la 7 ,il suo commento sui grillini mi ha fatto pensare.Mi ha fatto pensare che dire che i grillini sono una manica di capre non è giusto.Peró sarebbe stato giusto dire che lui è la prostituta dei vecchi partiti un fazioso lecca culo al servizio di nani ballerine la tua cultura non ti è servita a niente,se l'arte avesse la parola direbbe sei una crosta senza valore.

Md 15.03.13 22:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2013/03/lautopromozione-del-fallimento.html

diffondete se vi piace

traglisquali 15.03.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Che facciamo con quella deficiente a Roma che ha millantato una laurea? La diamo ad Oscar? Masi può?? Ma cazzo un po' di controllo su sto candidati? Ci sputtanano di brutto.

Alberto rolli 15.03.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa è una bella risposta per tutti coloro che remano contro il M5S!!!! pian pianino tutto il mondo sarà a 5 stelle!!!

Catia M. 15.03.13 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Lo passatempo più in voga in questi giorni è "Dagli al Grillino", premesso che sentirmi chiamare Grillino mi riempie di orgoglio non capisco come certe persone, che ritenevo sveglie, si facciano influenzare dalla TV Italiana al punto di incolpare Grillo di tutto e di più. Persino all'estero hanno capito che il M5S ha dato il via ad una rivoluzione epocale che nessuna macchina del fango riuscirà ad insabbiare ma da noi niente, sordi, cocciuti. Ma il cambiamento ormai è iniziato e quando è successo io c'ero e questo non me lo toglie più nessuno.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.13 22:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

IL LEGHISTA -BUONANNO- STIA TRANQUILLO CHE PRESTO GLI FACCIAMO VEDERE.....LA BUONANOTTE!!!!!

Nico P., Tolentino Commentatore certificato 15.03.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fai pulizia, denuncia, scopri i coperchi del malaffare,inchiodati, e per fare tutto ciò' ti serve un anno almeno e gente sveglia. Poi alle prossime elezioni li spazziamo via.

Alberto rolli 15.03.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2013/03/lautopromozione-del-fallimento.html
Se vi piace, votate e condividete.
Ps.Grillo non mollare

traglisquali 15.03.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

LORO HANNO SOLO UNA OPZIONE: PD-PDL .... QUESTA SARA' LA LORO TOMBA PERCHE' NON HANNO ALTERNATIVE, IL M5S DEVE RIMANERE SEDUTO....SULLA RIVA DEL FIUME, E PRESTO VEDRA' PASSARE.....

Nico P., Tolentino Commentatore certificato 15.03.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente un pò di ingerenza italiana nella politica tedesca... grande Beppe
p.s. i tedeschi sono brave persone i loro capi sono come i nostri (un pò meno corrotti però...)

Alberto c., mail@albertocecchi.name Commentatore certificato 15.03.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Una ventata d'aria fresca e pulita...era quello che ci voleva!!! Sono sicuro che il m5s sara' invidiato in tutta Europa non appena si cominceranno a vedere i primi risultati,riprendiamoci cio' che e' nostro e che ci spetta di diritto. Il popolo italiano non e' sciocco come si puo' pensare,lo ha dimostrato credendo e votando il m5s,e non saranno ne le televisioni,ne i giornali che ostinatamente provano a gettare fango su questa realta',a farci cambiare idea. Siamo con Voi e non vi abbandoneremo mai. Grazie Beppe Grillo, grazie M5S!!!

Alessandro Arienzo 15.03.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento

http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2013/03/lautopromozione-del-fallimento.html

Votate e diffondete se vi piace. Grazie.
PS GRILLO NON MOLLARE

Tra gli squali 15.03.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento

I tedeschi... sempre sorprendenti!

Lello Marino, Ercolano Commentatore certificato 15.03.13 21:56| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa importante che conta in questo momento è non mollare ,io spero che Grillo e tutti gli attivisti scelti in parlamento non si lascino corrompere dai corrotti ,venduti,politici che hanno scambiato il parlamento per la loro casa . Socialdemocrazia rivoluzionaria questo è il movimento che aspettavo da molto tempo e condivido a pieno fanculo i tedeschi fanculo l'europa ,unione monetaria a servizio dei capitalisti ,e a discapito dei cittadini lavoratori . Finalmente ho ritrovato il piacere di essere italiano GRAZIE M5S

bartolucci rossano 15.03.13 21:56| 
 |
Rispondi al commento

la repubblica aveva pubblicato anche un altro articolo di questo simpatico signore http://www.repubblica.it/cronaca/2012/01/23/news/der_spiegel_schettino-28655077/ quindi la repubblica è anche a favore di quello che asseriva contro gli italiani in quell articolo? suvvia non siate ridicoli,

francesco marchesi, roma Commentatore certificato 15.03.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento

beppe andiamo avanti !!!!!!!....lo vuole il popolo , la gente si è svegliata !!!!!

Tagliaferri marco 15.03.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Cari @Anna e Paolo Becchi, con questo commento mi avete tolto le parole di bocca! Nelle ultime settimane anch'io ho letto spesso gli articoli online della stampa tedesca, che quasi senza eccezioni sommergono Grillo, M5S e gli italiani delle critiche più aspre. Ma sotto ... sorpresa! Centinaia di commenti dei lettori tedeschi, pagine e pagine, e la stragrande maggioranza in nostra difesa e a nostro sostegno. Anch'io sono rimasta meravigliata - sia per tutte le informazioni che dimostravano di avere (io non posso dire di conoscere altrettanto della politica interna tedesca sia per la loro approvazione (in alcuni quasi entusiasmo)- e proprio ieri sera lo raccontavo ai miei genitori. Bene, benissimo!

Silvia D. Commentatore certificato 15.03.13 21:32| 
 |
Rispondi al commento

La lezione della storia è che gli uomini non imparano le lezioni della storia...
“I nostri avversari ci accusano e accusano me in particolare di essere intolleranti e litigiosi. Dicono che rifiutiamo il dialogo con gli altri partiti. Dicono che non siamo affatto democratici perché vogliamo sfasciare tutto. Quindi sarebbe tipicamente democratico avere una trentina di partiti? Devo ammettere una cosa – questi signori hanno perfettamente ragione. Siamo intolleranti. Ci siamo dati un obiettivo, spazzare questi partiti politici fuori dal parlamento. I contadini, gli operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni. Invece loro preferiscono non parlare di questi ... anni passati, ma solo degli ultimi sei mesi. Chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per ... anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati. Sono loro i responsabili! [...]. Io vengo confuso: oggi sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti e vogliamo vederli tutti nella tomba! [...]. Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento, mi hanno proposto un’alleanza. Così ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico. Noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta. È un movimento che non può essere fermato, non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta. Noi non siamo un partito, rappresentiamo l’intero popolo, un popolo nuovo”.
DISCORSO DI BEPPE GRILLO?

NO! Adolf Hitler discorso per la campagna elettorale del 1932

A L 15.03.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il virus sta dilangando.... Finalmente lo spiraglio aperto ormai 8 anni fà sta diventando un cratere in cui tutti i veri clown ( psico nano

Marco S. 15.03.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

il M5S ha certamente più detrattori in Italia che all'estero. Chissà perchè..

mic.r. 15.03.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento

I GRILLINI SONO IGNORANTI COME CAPRE
SGARBI A LA7

gualtiero pernice 15.03.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...merda a palate su Grillo e il M5***** a 81/2...

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 15.03.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo ci sia da stupirsi per questi attacchi mirati per difendere lo status-quo;era largamente prevedibile l'atteggiamento di "la repubblica"in primis e degli altri "giornalai " sia dell'una che dell'altra parte politica apparentemente in contrasto,ma tutti tendenti a mantenere lo stato attuale delle cose,in modo tale che possano continuare a godere delle sovvenzioni di regime. Il regime politico-bancario in cui si dimena l'Europa intera mira esclusivamente a creare una situazione di debito in costante aumento,per costringere i singoli stati a non essere mai più indipendenti.La rivoluzione vera ,fatta in modo democratico eleggendo i veri rappresentanti della gente e non quei cialtroni che da vent'anni si fanno stritolare i coglioni dalla BCE,consisterebbe nell'organizzare una FEDERAZIONE DI STATI EUROPEI che imponga leggi federali e tassazioni uguali per tutti gli stati,in questo modo si garantirebbe la libera circolazione delle merci e delle persone,che a seconda delle capacità e delle mansioni richieste potrebbero spostarsi da uno stato all'altro liberamente e soprattutto godendo dei medesimi diritti & doveri.La comunità economica europea com'è oggi è servita solo a farci cadere tutti nelle mani degli usurai legalizzati come le banche e gli enti di riscossione tributi -equitalia-La bce finanzia e le banche,invece che facilitare gli investimenti elargendo prestiti alle piccole e medie aziende,acquistano titoli di stato avendo già un utile garantito senza nemmeno muovere un dito.Questa marmaglia si deve comunque rendere conto che continuando così si porta il popolo alla fame ed allora non ci saranno più solo proteste e parole ma ritorneranno le vere e proprie sommosse.A quel punto tutti i loro guadagni a cosa serviranno se saranno responsabili e proprietari solo di macerie e danni? Pensateci ora che siete in tempo perchè fra non molto non ci potrà più essere che una strada senza ritorno.

GUIDO MARINO, Corigliano Calabro Commentatore certificato 15.03.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Vedendo il filmato che ha fatto la trasmissione di Santoro servizio pubblico sull'opinione che hanno i tedeschi di noi il responso è estremamente umiliante. Siamo considerati insieme a Grecia e Portogallo dei pezzenti, delle persone inutili e dannose per l'europa che non sanno assolutamente amministrarsi e ci fanno capire che non hanno nessuna intenzione di mantenerci. Da loro funziona tutto a meraviglia e qui da noi l'unica cosa che funziona bene sono solo la corruzione, le mazzette e le poltrone politiche a qualsiasi costo. Ma quando ne usciremo mai da questo torbido pantano?

G.N. 15.03.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quel buffone di sgarbi sbraita sulla 7

Gianluca S. 15.03.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono rimasto molto stupito, quando ho letto i commenti sottostanti l'intervista di Grillo credo al New York Times (quell'intervista a casa sua dove era a piedi nudi e con la maglietta di Gandhi sul divano)..Parlavano di Grillo come un salvatore del mondo, non solo dell'Italia, un esempio di nuova politica che tutti aspettavano!! Dicevano che anche i partiti di protesta americani come il Tea Party e Occupy Wall Street avrebbero dovuto prender esempio dal M5s!!Pure in Olanda ne stanno parlando benissimo! Credo che ormai il M5s sia un modello di nuova politica che si sta auto-esportando, la cronaca mondiale dopo le recenti elezioni ne parla sempre di più, e vari popoli sono sempre più affascinati di questa politica..Come dico sempre, l'italiano ha una grande mente, e dall'Italia partono le peggiori e le migliori idee del mondo, sono contento di dare sostegno a quell'idea che reputo il futuro mondiale!!

Eric Mazza 15.03.13 21:03| 
 |
Rispondi al commento

venerdì 15 marzo 2013
SENSAZIONI PARLAMENTARI
Ho seguito con massima attenzione su Rai3Soviet l'apertura in Parlamento della XVII legislatura. Che impressione stupenda ho avuto ogni volta che inquadravano i nuovi ragazzi parlamentari, come aprire una finestra e godersi l'aria fresca, trasparente, che vi entrasse insieme alle meravigliose immagini della primavera italiana. Che pulizia in quei visi, che lealtà in quegli occhi. Che orrido contrasto quando le telecamere passavano ad inquadrare i visi incartapecoriti di antichi parlamentari e l'interno di quel museo che ormai è lo studio di Rai3Soviet: quante mummie, da Mieli alla Berlinguer, dalla Venditti a Feltri, tutti asserviti ai vecchi, superati partiti. Ho la certezza che se si unissero i giovani stellati e renziani, la disastrosa situazione del nostro Paese si ribalterebbe in un frullo d'ali di colibrì. Pensateci, figli, pensateci. vitopetino.

Edito a Bari il 15.3.2013
www.tinodabari.blogspot.com

vito petino, Bari Commentatore certificato 15.03.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

HO TENTATO PRIMA DI INSERIRE QUESTO COMMENTO MA NON CI SONO RIUSCITA SPERO ORA DI POTERLO PUBBLICARE: LA MIA IDEA E CONSIGLIO ERA DI PROVARE A DIALOGARE E TROVARFE UN ACCORDO CON IL PARTITO :iO AMO L'ITALIA DI MAGDI CRISTIANO ALLAM PER POTER ARRIVARE AD AVEREI VOTI PER SUPERARE GLI ALTRI SCHIERAMENTI PERCHè MI SEMBRANO QUESTE PERSONE SERIE E MOLTO PREPARATE SUL PROBLEMA INVASIONE ISALMICA E POTENZIALE GUERRA SANTA IN EUROPA E VISTO CHE ANCHE QUESTO è UN PROBLEMA GROSSO SI POTREBBE CERCARE UN ACCORDO ANCHE POI PER IL RESTO DEI PROBLEMI ITALIANI ANCHE SE NON TUTTE LE IDEE POSSONO ESSERE UGUALI MA SI PUò PROVARE

antonella simonini 15.03.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

finalmente,un colpo d'ala,un refolo di vento che diventerà un tornado e spazzerà tutta la mafia politica annidata nei palazzi con la complicità di una magistratura inpunita e collusa che pensa alle poltrone e agli ermellini, tenendo la politica sotto ricatto e asservendola alla loro causa che è il potere economico ( ma quanto guadagna un magistrato tra stipendio e benefit ? )
speriamo anche che si metta in atto il taglio degli stipendi ai super manager di stato e ai loro sodali nonche il taglio generalizzato della spesa pubblica che è la vera causa del collasso economico subito dagli italiani

ballantaine 15.03.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo sia opportuno chiarire la posizione del M5S ai "duri di comprendonio".
Gli onorevoli sono gli eletti del PD, PDL, Lista Monti, UDC, SEL.
Gli eletti del M5S sono CITTADINI che hanno il compito - affidato loro dagli elettori - di controllare quanto fanno i partiti in Parlamento, con diritto di voto, tale da poter modificare il risultato delle votazioni.
Pertanto il "Governo" deve essere fatto dagli onorevoli.
I cittadini di M5S (chiamiamoli ispettori) controlleranno che vengano rispettate le regole e che non vi siano "inciuci".
Ai cittadini eletti non è consentito formare un governo a meno che i partiti non ammettano il loro fallimento e chiedano il commissariamento.
Solo in tal caso i cittadini ispettori possono intervenire e sostituirsi ai partiti.
Chiaro ?
Un simpatizzante del M5S ma non iscritto in quanto non in possesso dei requisiti richiesti per l'iscrizione, francesco garritano

francesco garritano Commentatore certificato 15.03.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao carlo lazzeri, grosseto
visto cosa fa un piccolo grillino?
Molto più efficace die mille carri armati

arnold lochmann, arnold_lochmann@tin.it Commentatore certificato 15.03.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

I fratelli tedeschi non si fanno abbindolare dalla propaganda. NOI NON SIAMO CONTRO L'EUROPA !!! Noi siamo contro l'Europa dell'alta finanza e delle banche. Contro lo strapotere delle lobby di Bruxelles- NOI SIAMO PER L'EUROPA DEI POPOLI !!!!

giovanni l., livorno Commentatore certificato 15.03.13 20:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIA fufu
lA MERKEL ha gestito la crisi seguendo i consigli del signore ACKERMANN co occhi bindati. Lei stessa non capisce quello che dice, lei è solo la persona che ha da fare quel ruolo, è un ruolo da attore. ACKERMANN ha scritto il libretto da seguire

arnold lochmann, arnold_lochmann@tin.it Commentatore certificato 15.03.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

favoloso, ma il bene sconfigge sempre il male alla fine, e ora siamo un pezzo avanti il buldozer 5 stelle apre una strada, alla speranza

carlo lazzeri, grosseto Commentatore certificato 15.03.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Giornalisti dipendenti di qua, giornalisti dipendenti di la'. Oramai la quasi totalita' della stampa e' illegibile, tanto e' appiattita sulle stesse banalita' strumentali. O, peggio nel caso di Repubblica, quando cerca di trovare ogni pretesto, ogni pagliuzza, travisando o stravolgendo quello che trova per arrivare sempre alla stessa conclusione denigratoria, offensiva, falsa e tendenziosa. Probabilmente in Italia, e forse nel mondo, e' questo il modo piu' comodo, semplice e comune per fare carriera o, almeno, mantenere la poltrona. Sono parte, coi loro padroni, coi loro politici di riferimento, dello stesso sistema: consociato e radicato in ogniddove. Ogni tentativo di scardinarlo e' anche per loro, non solo per i partiti, una minaccia inaccettabile. Il loro credo e' prendere posto con l'obbedienza acritica, e prendendo meriti con la difesa del sistema di appartenenza. Il concetto di efficienza e meritocrazia non gli appartiene, casomai quello di tessera politica, sindacale o peggio, massonica (per i posti migliori ovviamente).

Ezio Barbetti 15.03.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIO' CHE MI CHIEDO E' : 15 MILIONI DI ITALIANI SONO EXTRAPARLAMENTARI ?

MARIO 15.03.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Prima di adesso non mi sono mai interessato per la politica italiana. non valeva perdere tempo. Io sono sincero, di beppe grillo mi sono solo interessato due settimane prima del voto, perchè mi sembrava fosse qualcosa di nuovo.
NON MI SONO PENTITO

arnold lochmann, arnold_lochmann@tin.it Commentatore certificato 15.03.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento

In tutti paesi europei la gente su e stuffato della dittatura di Bruessel e hanno capito che la comunita europea e stato solo creato per dare un mercato grande e uniforme alle multinazionali.
Il problema in Germania fin'addesso e che questo tormento nel popolo non a avuto voce. Questo perche come dice giustamente l'articolo, la Germania e un paese dove sia la stampa che la tv sono allineati al massimo. In confronto l'Italia e un paese libero.
La Merkel si incontra regolarmente con la sua amica la Sign. Mohn proprietaria dei maggiori giornali, televisioni privati ed aziende sanitari privati, viene anche consigliato da Ackermann, ex presidente di Deutsche Bank.
In somma, la Germania non e quella che tanti in Italia credono, sicuramento non e un modello per gli altri paesi in europa.
Prima che mi dimentico: La ministra per in consumatori Aigner addesso a incaricato McDonalds per insegenare l'alimentazione salutare nelle scuole.
Saluti dalla Germania, speriamo bene, anche in un sviluppo veramento democratico del M5S

fufu 15.03.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

ciau Enrico ., Alessandria
il processo che stiamo seguendo è di carattere esponenziale, verso la fine c´è sempre una accelerazione costante.
Così come è sucesso con i debiti publico

arnold lochmann, arnold_lochmann@tin.it Commentatore certificato 15.03.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Settimo48 Rosebuono, Reggio Emilia
hai raggione, però non durera molto. si stanno già disfacendo

arnold lochmann, arnold_lochmann@tin.it Commentatore certificato 15.03.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti.Domani penso che il sistema dei vecchi partiti esprimerà un inciucio...speriamo l'ultimo della storia.Il movimento 5stelle ha rotto quei vecchi accordi che facevano i partiti prima di riunirsi per eleggere i presidenti di camera e senato. Siamo solo all'inizio, di un cambiamento epocale e storico. Resistiamo e facciamo in modo e maniera di mandare a casa tutti costoro che non pensano al popolo ma alle loro tasche,privilegi,e sfasciano quel poco che è rimasto di buono. Teniamo duro, muro contro muro...la classe inetta saà spazzata via com il vento spazza la pula e le foglie morte.

Enrico ., Alessandria Commentatore certificato 15.03.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Per smontare il sistema politico attuale penso non sia facile ci vuole ancora tempo. sperando alle prossime elezione gli Italiani si svegliano. Beppe non fidarti dalle doppie facce.Il regimo è nascosto.

Settimo48 Rosebuono, Reggio Emilia Commentatore certificato 15.03.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per chi capisce il tedesco:
http://www.wissensmanufaktur.net/externe-videos
anche questa è la germania

arnold lochmann, arnold_lochmann@tin.it Commentatore certificato 15.03.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Certo che se Repubblica usi questi mezzucci per far propaganda contro il movimento 5 stelle siamo alla frutta.Non solo i compagni hanno perso oggi l'opportunità di avere un presidente del senato votando il nostro alla camera , ma adesso senti senti vogliono MONTI???VOGLIONO ACCORDI CON CASINI???
Ha perfettamente ragione CACCIARI,sono dei conigli quelli del PD(stasera li ha dipinti per quello che sono)
Ragazzi andate avanti per la vostra strada ,forza movimento oggi è iniziata la storia per questo paese il nuovo RISORGIMENTO a 5 STELLE.

salvatore 15.03.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avevo intuito che Der Spiegel non rappresentava il pensiero del popolo tedesco, ma faceva soltanto gl'interessi di quella parte di Germania (non saprei quantificare, forse un 10 per cento come da noi) che detiene la stragrande maggioranza delle risorse ed è interessata soltanto a mantenere la situazione europea esattamente com'è adesso: immutata. Comunque desidero ringraziare Anna e Paolo Becchi per aver tradotto i commenti dei tedeschi e averci fatto capire esattamente come stanno le cose.

Alberto P. Commentatore certificato 15.03.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho sempre votato a sinistra e i toni troppo rudi di certi blogger non mi rappresentano....per fortuna i ragazzi uomini e donne che abbiamo votato sembrano persone equilibrate e coerenti,quindi cerchiamo di essere costruttivi e usiamo toni e parole adeguate visto che vorremmo governare questo paese......

Patrizia Stelitano 15.03.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono commosso da tutta questa brava gente

la mia preoccupazione e' che da noi esiste chi da peso a certi articoli...basta vedere quanti trolloni ci sono.

ma peggio(spero di no) che il virus contagi tutta europa, ma gli unici che non trarranno beneficio da tutto cio saremo noi mafiosi mangiaspaghetti mandolino
xke noi sappiamo solo farci del male

CMQ SUCATE IO/NOI TENIAMO DURO COMPATTI FINO ALLA FINE AVANTI M5S

daniele r. Commentatore certificato 15.03.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento

E' ora che i giornalisti la smettamno di fare politica, se sono così bravi si mettano in gioco e non prendano posizioni di parte. Bisogna togliere le sovvenzioni ai giornali politicizzati e mandare qualcuno a zappare

giorgio idali Commentatore certificato 15.03.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo, meglio di Napoleone

Gianluca S. 15.03.13 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Più mi informo di quello, che dice grillo, più riconosco in lui un grandissimo politico ed economista. Lui ha capito veramente come stanno le cose nel mondo dell`economia monetaria. L´economia reale funzionerà senza problemi, se le Banche se le riprendono i cittadini.
Bravo Grillo, bravi M5S

arnold lochmann, arnold_lochmann@tin.it Commentatore certificato 15.03.13 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Il titolo non è poi così sbagliato" Beppe Grillo è l'uomo più pericoloso d'europa!"... E' vero! Sapete perchè? Perchè ha instillato il virus dell'onestà.
Io vedo solo la disperazione nei loro infantili tentativi di screditarlo (e implicitamente screditare tutto il popolo italiano che ha dato fiducia al Movimento).
I nostri FATTI parlano più di mille articoli. Riduzione dello stipendio dei consiglieri e parlamentari per fare microcredito, rifiuto dei rimborsi elettorali, leggi di iniziativa popolare all'attivo illecitamente ignorate in parlamento, devo andare avanti? MA DI COSA PARLANO QUESTI BUFFONI?!!
FORZA RAGAZZI SIAMO (CON) VOI!!!

Irene M. Commentatore certificato 15.03.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi giornalisti parlano ,parlano ma ancora non si rendono conto che il peggio deve venire, comunque facciamo il salto altrimenti in europa ci distruggono forza Beppe M5S

gianni f. Commentatore certificato 15.03.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento

La " lareubblia" un giornale che non riesco più a leggere.
Che bello sono liberoooooooooooooo.............

giovanni torchia, firenze Commentatore certificato 15.03.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate quando poco fa tutti e tre dicevano, Vinciamo Noi?

Ecco quel che valgono tre testardi, che assieme non ne fanno uno.

Almeno, chi diceva terzo, secondo, prima, ha ragionato astutamente, s'è rimboccato le maniche e percorso col fredo, la fatica, il caldo, piazza su piazza tutta la Nazione.

Lo stretto.

L'ira, ben riposta, ma solo per passione.

La fantasia di cambiare le cose, da dentro, fuori dal parlamento, e pure dentro.

Quella magia, che fa muovere le cose e dona speranza a quelli che la sentono viva dentro.

Vorrei che andaste a dare una occhiata sola, e ditelo pure a quelli che contavano i morti, al numero di suicidi che non si stanno ammazzando con le mani loro, che è tempo di rimuginare su questa cosa, e sul fatto che alle volte, una parola, un pensiero, un'idea, basta, a risollevare una nazione, e forse, se la Verità, tutta la verità vien fuori, a risolvere una volta per tutte, l'infame tranello che ci han tratto, con la moneta forte, unico passo che ha fatto chiamar questa, EUROPA.

Sinceramente, non c'è stata davvero alcuna intenzione di unire, in UNA sola legislazione, UNA tassa proporzionale ed equa, UNA televisione, e tutte quelle Europee da vedersi in diretta e tradotte, per conoscere e saper meglio cosa accade. Trasparenza nelle cose del lavoro, nell'immigrazione tutta, e non pezzo per pezzo, nella telefonia, come per i cibi, spostati qua e la per consumar carburante, e non per mancanza, ma per far meglio la mossa. Tasse diseguali a vantaggio delle multinazionali in grado di spostare ricchezze. No cari! E le autostrade? Le linee ferroviare troncate? Ancora le dogane? Uniamo ciò che è il meglio, non quel che c'è di peggio, che il valore non è quantità, ma vien dalla qualità delle cose, e questi, se ne fregano altamente, e della povertà hanno fatto ricchezza.

Diseredata Europa, che senza il Debito della moneta forte non saresti mai nata! Fagli veder chi sei, e a chi voleva approfittar di te, mostra il grugno del toro che sei.

A Voi

J

Jedi Amonakur 15.03.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

"Questi continui attacchi al movimento 5s, mi indignano e mi offendono,in
quanto cittadina che si è voluta documentare e ha sperimentato di persona
l'attività di questi ragazzi, che sono veramente straordinari. Mi indigno
quando leggo critiche distruttive che sono chiaramente fatte solo per
presa di posizione e non perché, conosciuto il movimento, non è piaciuto
(sarebbe legittimo). Capisco anche la repulsione dei partiti verso il m5s,
perderebbero tutti i loro privilegi milionari! ma non quello di molti
cittadini che, con la storica memoria corta degli italiani,dopo poco più di
un anno, si sono già dimenticati del profondo sonno dell'opposizione,
durante le schifezze berlusconiane.Questo di tanta speme oggi ci resta? un
popolo di dementi? possibile che non si sentano offesi ad essere trattati
come servi della gleba, con tanti doveri e nessun diritto? oppure di vivere
in una nazione dove impera la corruzione e il malaffare.Io non mi sento di
appartenere alla loro specie. "

maria r., montepulciano Commentatore certificato 15.03.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A cacciare oltre i politici dal governo si devono pure abolire tutti quelli che hanno la potenza di fare facili raccomandazioni per avere un lavoro ho cacciare qualcuno è fare trasferire qualche collega per avere il posto suo

mattea bonfiglio 15.03.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a Tutti, a Beppe lo temono tutti, va bene così, anche in Germania, ma noi dobbiamo avere paura solo di una persona, quella faccia da strudel della Merkel.

Renato Vivaldo 15.03.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

il bubbone è scoppiato ragazzi ci siamo

Nicola A. Commentatore certificato 15.03.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

lo letto l'articolo il solito articolo di repubblica che fino poco tempo fa ignorava il M5S ora appena trova qualche monnezza di articolo contro il movimento e Grillo subito lo pubblica come fosse acqua santa.

Luigi S., Caserta Commentatore certificato 15.03.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono un chirurgo italiano "fuggito dall'
Italia ", vivo e lavoro a Minorca, appoggio il vostro movimento, che ho votato, e lo vedrei bene "esportato" anche in Spagna dove la politica é un pianto, non so se peggio comunque simile a quella italiana.come dice Vicente Ferrer non possimo fare un ricco per ogni povero ma si possiamo fare forte una comunitá organizzata. bravi continuate cosí
Maurizio Meus

Maurizio Meus 15.03.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Ahh i tedeschi.. Bisogna riconoscer loro grande spirito di popolo e senso dello stato, organizzazione e capacità di curare non solo il proprio orticello, ma anche il bene comune. Ciò che però non hanno perso è l'ottusità nel perseguire le loro convinzioni fino all'autolesionismo.
Anche se sbagliate, hanno la presunzione e determinazione per andare fino in fondo, fino alle conseguenze più estreme. Come dimenticare l'iperinflazione che distrusse l'economia tedesca o la 2a guerra mondiale combattuta fino all'ultimo, in spregio a ogni saggezza e ragionevolezza. E non parliamo solo di Hitler, ma di tutto un popolo (tranne rare eccezioni) che lo ha seguito fino in fondo cocciutamente attaccando contemporaneamente tutto il mondo e partecipando all'olocausto.
Oggi il loro leader chiede giustamente che anche gli altri Paesi facciano le riforme che hanno consentito alla Germania di primeggiare dal punto di vista economico, ma ottusamente non vuole capire che la situazione generale non lo permette. Pretendere severi obiettivi di bilancio da Italia, Spagna, Francia in un contesto recessivo come quello attuale significa distruggere i propri clienti e debitori e quindi anche loro stessi. Il tutto in un contesto mondiale dove Paesi ben più organizzati ed evoluti economicamente (Usa Giappone in testa) non trovano di meglio da fare che stimolare la loro economia attraverso la stampa di denaro, inflazionando tutto il sistema mentre la nostra BCE non può far altro che guardare. Non so fino a quando manterranno questa linea, solo mi auguro che i governanti europei non siano trascinati da quest'ottuso indirizzo politico altrimenti dopo Grecia, Spagna, Italia, Slovenia, Cipro, Ungheria anche gli altri membri si troveranno con i conti a zero e senza nessuna possibilità di "ripresa": se gli impianti chiudono e i cinesi/asiatici occupano gli spazi, c'è poco da riprendere, l'operazione è molto più complessa si tratta di resuscitare.
A quando una vera politica di rilancio europea?

Francesco Zeni 15.03.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Un Beppe Grillo in ogni paese sarebbe auspicabile perché segno di democrazia viva, non arroccata intorno ad un unico polo di interessi.
Tuttavia... il M5S deve ancora dimostrare di essersi meritato i voti ricevuti.

Filippo Coppolino, Siena Commentatore certificato 15.03.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

caro m5s ,ora siamo in parlamento, e come ci aspettavamo tutti ci sono contro.....normale che la casta ed associati (giornali e tv) si comportino con disprezzo ed arroganza nei nostri confronti.
dobbiamo essere umili e dalla parte del popolo...ognuno di noi deve sostenere i nostri rappresentanti. parlate con amici, con persone anziane, ed anche con chi oggi vota pdl e pd-l, spiegategli la differenza dell'informazione della rete a quella giornalistica...so' che non e facile, ma credetemi e possibile...vivo in uganda e qui la comunita italiana che frequento a cominciato ad ascoltarmi....sapete come? loro discutevano al tavolo leggendo le testate giornalistiche che intotolavano che il m5s dopo incontro con pd era propenso a collaborare....ho aperto il mio pc portatile....ho caricato il video subito dopo trasmesso da m5s...e gli e l'ho fatto vedere.....poi loro incuriositi mi chiedevano di altri fatti...ed io caricavo altri video su you tube per dare loro risposte.....ora capita che quando li rivedo mi chiedono , enzo ma cosa dice internet approposito di quel fatto che scrivono sui giornali in italia?.....aiutiamo gli altri ad informarsi....

enzo cacciamani, roma Commentatore certificato 15.03.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento

IMPERATORE dell'universo.


......suBBBito.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 15.03.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Un altro esempio per togliere il finanziamento ai giornali.

Fabrizio O., Palermo Commentatore certificato 15.03.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la legge del taglione, dente per dente, karma, causa ed effetto.

Non si ci sorprenda se il difetto, pieghi questo e quello sino a farli rotolar nel girone, che sarà la sua giusta punizione, insegnamento, monito, scuola.

Quando i buffoni, sordi e ciechi alle cose, finiscono per trascendere e spavaldamente, il supeomismo megalomane dei loro processi si fa psichiatria, allora, follia chiama follia, e finisce che li mettono in cura.

Evidente è il segno di questa incongruenza, debito con l'ascolto, menefreghismo assolto,
che è cagione di quello che poi insegnerà anche a loro, che o s'ascolta attentamente e si trae consiglio, o la ramazza ripulisce tutto.

Son felice che lo stesso commentario, abbia mostrato chiaro segno di noia, per quelli che continuano a dire, come si diceva prima per vantaggio.

Quante parole, finalmente scritte, che prima erano aria, ed ora opera grande che rimbalza, boomerang, giavellotto, freccia, scure, che cozza, e dice, no, caro, che cosa ci racconti!

Alla maniera di quelli, proprio loro, che gli atti amavano trascrivere, e che ora nei fatti, gli rimadiamo su.

Suprema corte, di mille occhi e più, guardate, ascoltate, leggete, codesti cosa han da dire.
Gia fra di loro ve ne sono che sanno, ed altri ancora ve ne saranno presto.

Immagino sappiate che alla quiete, la natura associa quasi sempre tempesta, ma non temete, non siamo mica scemi, e non ci caschiamo questa volta pure, che il gioco delle parti è finito, e quel che è uno, non va unito, e a chi dice di farlo, dividendo, gli spetterà la sorte che merita quello.

Il firmamento, la cometa in cielo, il segno delle cose che si fanno. Al domino, che incatena le cose, giocate voi, che a noi sta bene, essere quel che siamo e la fratellanza, che ci fa diversi, ma saggi abbastanza da capire, che non si fa di tutta l'erba un fascio, che un solo fungo basta a far fuori tutti i commensali.

Veri nella Verità.

V, al vostro servizio per cambiare il mondo col cuore.

Forza e coraggio.

Jedi

Jedi Amonakur 15.03.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Tante calunnie girano nella stampa e nel web sul conto di Grillo. In molti casi la risposta è rapida e perentoria, in altri si lascia correre, come a non voler dar peso ad accuse di basso livello. Sull'accusa di fascismo però non si può sorvolare. Bastano tre parole per chiarire il concetto: IO SONO ANTIFASCISTA.

Mario Luconi, Quartu S.Elena Commentatore certificato 15.03.13 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Buona serata a tutti,ho un pensiero fisso da alcuni giorni, maaa la nostra economista e accademica italiana Elsa Fornero ARISTOCRATE del terzo millenio con larga veduta nel campo del lavoro,
CHE FINE HA FATTO????

Sergio Zanini 15.03.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Beppe fagli capire quali sono i veri problemi SEI UN GRANDE rendici orgogliosi di essere Italiani una buona volta!!!

fabrizio ., roma Commentatore certificato 15.03.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento

1.643 Personen empfehlen das. Empfiehl dies deinen Freunden.


Vogliamo discutere sul serio o non vogliamo discutere affatto?

Valentina Ruz Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Anche in Germania, questo Movimento di persone pensanti è ben visto. Le Dittature monetarie hanno fatto innalzare le disparità ed hanno provocato il Dissenso Sociale. Non siamo più disposti a far da Gregge ai Politici assetati di sangue ma siamo disposti a fare sacrifici per il bene dei Popoli. Stanno annaspando, la partecipazione del Cittadino contro i Poteri sta dando i suoi frutti.

ottavio berardi, calderara di reno Commentatore certificato 15.03.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Mah...suBBBito..pero'.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 15.03.13 19:27| 
 |
Rispondi al commento

un giovane parlamentare PD-L dice ai microfoni del TG3 (cioè l'anti cronaca ) : "il rinovamento non è solo M5s ma anche il PD-L".
infatti !!!! hanno cominciato con i vecchi modi intimidatori per tessere la tela di strategie da braccio di ferro .. votano cheda bianca ad oltranza sperando di indurre il M5s a spaccarsi e votare loro !!!!

ma che razza di gentaglia !!!! amici dei lavoratori e dalla brava gente hanno sempre detto di essere ,invece ci tradiscono ancora perchè non vogliono mollare la torta dalle mani cos' sporche di marmellata !!!!
fanno davvero ribrezzo agli onesti cittadini che lavorano e che ogni giorno lottano per vivere e pagare i debiti che LORO NON PAGANO MAI !!!!!!!

MANDATELI A CASA !!!!!MANDIAMOLI A CASA !!!!!
devono tornare a lavorare in ufficio fino alla pensione di 12oo euro oppure disoccupati !!!!che ne dicono loro ..preferisco quasi quegli altri ......

grillo continua a dare lezioni di onestà tranquillamente ,mostrando a tutti i "cosiddetti " ...ovvero "sedicenti" giornalisti tipo TG3 in particolare alla figlia del feudo TG3 ovvero BERLINGUER che hanno finito di gettare fumo negli occhi e a prenderci per i fondelli !!!!!credono davvero che siamo poco intelligenti e stupidi !!!!!!!!
gargamella è un pover'uomo ,ma dietro di lui ci sono gli anziani del regime PD-L ,l'ancienne regime :Finocchiaro ,d'alema ,fassino,bindi ,lucia nunziata ........vogliono mettere ancora le mani sul tesoro ,sui soldi .......

Dovete togliere i soldi dalla politica !!!!!per fare i soldi questa gente deve andare a lavorare ogni giorno !!!!nondevono permettersi di fare gli snob con i ragazzi del M5s !!!!!!

gio a., avellino Commentatore certificato 15.03.13 19:27| 
 |
Rispondi al commento

ANDIAMO AVANTI CON DETERMINAZIONE ED UMILTA'

ALFONSO BRUNO, avellino Commentatore certificato 15.03.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Mentre i nuovi deputati 5 stelle si divertono, (legittimo), godono della popolarità, dell'aumentato tenore di vita, gli altri i cittadini non parlamentari continuano a veder peggiorata la loro situazione. A Grillo importerà qualcosa?
Daltronde loro i 5 stelle sono gli eletti tutti gli altri l'80% almeno della popolazione che non gli ha votati sono delle schifezze della vecchia politica.
Godetevi il momento perché in autunno TUTTI A CASA.
TUTTI A CASA, TUTTI A CASA A LASCIARCI LE CHIAPPE CHIARE.

Andrea Bonatta 15.03.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'esigenza di una rivoluzione non solo politica ma anche esistenziale e' il sentimento portante del M5S. Ovvio che
i poteri esistenti mirino a stroncarlo prima che i successi ottenuti e quelli futuri scatenino un effetto a catena anche oltr'alpe.Non curiamocene, andiamo avanti per costruire un mondo migliore! Il futuro di quello attuale e' fin troppo chiaro..

Marco A 15.03.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

I tedeschi sono persone di buonsenso ed apprezzano chi propone agli italiani di rimboccarsi le maniche e lavorare per un'Italia senza mafie, clientele, corruttele. Per cui è normale che, per la prima volta, con Grillo persino i tedeschi inizino a stimarci un po':
per la prima volta si vuole coinvolgere gli italiani in una rivoluzione culturale, meritocratica, contro la corruzione e le clientele italiote.
Chiunque in Europa sa che il male dell'Italia sono sempre state queste cose!

sara 15.03.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

musica per le orecchie grazie popolo tedesco

Gio P Commentatore certificato 15.03.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Per cambiare veramente le cose bisogna stare dentro le istituzioni....oggi siamo dentro, portiamo avanti con responsabilita' le nostre proposte, altrimenti il nostro voto di protesta/proposta non è servito a niente! In questo momento urge formare un Governo per il bene del nostro Paese, niente alleanze con i partiti, sosteniamo un Governo dei cittadini onesti per il cambiamento!!!!!!!!!!!!!!!

Rita C. Commentatore certificato 15.03.13 19:19| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Via il finanziamento pubblico all'editoria, così quelli della "la repubblica" per dormire andranno sotto i ponti!.

Pierluigi Innocenti Commentatore certificato 15.03.13 19:19|