Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La porcata di fine legislatura

Relazione attività del Gruppo MoVimento 5 Stelle alla Camera
(11:23)
relazione_roberta.jpg

Roberta Lombardi, capogruppo M5S alla Camera, ieri sera alle 20, ha presentato una video-relazione della giornata trascorsa nei palazzi tra riunioni e incontri, in cui smaschera la porcata di fine legislatura. Di seguito l'estratto del suo intervento.

"Ieri alle 17 si è tenuta la riunione dei capigruppo con tre atti da approvare in tempi brevi per scadenze di legge o per urgenza. Visto che le commissioni non partono per problemi di poltrone, si deve istituire una Commissione speciale. L'atto più importante è la relazione al Parlamento del Governo sull'allentamento del vincolo di bilancio e la revisione (in negativo) dei saldi di finanza pubblica, per un futuro decreto legge che stanzi i soldi creati con nuovo debito pubblico, per i pagamenti dei crediti delle imprese verso la PA.
Si tratta di 40 miliardi: 20 miliardi per il 2013 e 20 per il 2014. Bisogna allentare il Patto di stabilità per un decreto legge visto che la materia è urgente. Fermo restando che siamo assolutamente a favore del pagamento dei crediti alle PMI, non ci hanno convinto due punti della relazione di Grilli.
Il primo: "una parte dei pagamenti alle imprese confluirà immediatamente al settore creditizio, in quanto una quota del portafoglio di debiti risulta già ceduto (pro solvendo o pro soluto) alle banche. Se da un lato questo aspetto diminuisce l'impatto sul sistema economico, dall'altro contribuisce a ridurre le tensioni all interno del sistema creditizio. [...] si attende una riduzione dei tassi d'interesse alla clientela e un'attenuazione delle tensioni sull'offerta di credito.". Ossia: i cittadini prendono un impegno per 40 miliardi di debito pubblico, di cui una parte (nessuno sa quanta) andrà direttamente alle banche e da questa generosa, ennesima, regalìa ci si aspetta che subito erogheranno prestiti e finanziamenti alle PMI italiane. L'esperienza di questi anni ci ha reso cauti sugli effetti nell'economia reale dei finanziamenti alle banche.
L'altro punto: "gli interventi programmati prevedono il pagamento di una quota dei debiti relativi alle spese di investimento nell'ordine dello 0,5 punti percentuali di PIL, per cui il livello programmatico dell'indebitamento netto per l'anno 2013 si dovrebbe attestare al 2,9% del PIL, rispettando in tal modo i vincoli di bilancio imposti a livello europeo". Il 2,9% del PIL, come indebitamento netto, è sotto il famoso 3% del rapporto deficit/PIL. Ossia con questo decreto legge, che sarà presentato dal Consiglio dei Ministri per poi essere approvato in una Commissione speciale che avrà 3 - 4 giorni per curarne la fase istruttoria, presentarlo in aula e votarlo velocemente, ci stiamo giocando tutto l'indebitamento che possiamo stanziare per la crescita per il 2013. Un decreto fatto in fretta e furia nelle segrete stanze come è solita fare la politica per una porcata di fine legislatura.
Noi ci siamo opposti. Questa questione deve venire in aula e seguire un iter normale. Chiediamo alla presidente Boldrini di istituire le Commissioni permanenti e permettere il dibattito in aula in sedute pubbliche, di modo che tutti possano capire cosa sta succedendo con i soldi dei cittadini." Roberta Lombardi, capogruppo portavoce del M5S alla Camera

Potrebbero interessarti questi post:

Il M5S al Quirinale
L'importanza del questore
Rendicontiamo le caramelle

26 Mar 2013, 13:47 | Scrivi | Commenti (6332) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa
Tags: Camera dei deputati, Grilli, M5S, PMI, porcata, Roberta Lombardi, trasparenza

Commenti

 

Buongiorno signore e signora
Il nostro obiettivo è di rafforzare significativamente la base economica di ogni persona morale e fisica che svolge attività generarici di ritornata attraverso la concessione di credito e di finanziamento. Sono un privato che si impegna ad aiutarli finanziariamente indipendentemente dal vostro problema purché siate solvibile. Perché aspettare allora lo scrivete. Sono interamente a vostra disposizione. Il mio tasso d'interesse 3% mio mail:moraismanuel14@yahoo.fr

manuel 25.10.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

OFFERTA SPECIALE DI PRESTITI DI DENARO DI FINE DI ANN EE

Avevate bisogno di prestiti di denaro tra privatiper affrontare le difficoltà finanziarie ed anchepassare le feste di fine d'anno in bellezza trafamiglia o in società dei vostri amici; piùpreoccupazioni da farvi.Sono un privatospecializzata finanziaria capace di assegnarli diprestito speciale di fine d'anno all'importo di cuivoi avete bisogno e le cui condizioni vifaciliteranno la vie.mes offerte di prestiti sono realizzati per tutti i tipi di domini.
Gli importi di prestiti variano tra 4.500€ a2.000.000€ ad un tasso d'interessi del 1%l'anno
PS: LA PARTICOLARITÀ DI QUEST'OFFERTASPECIALE DI PRESTITI DI DENARO DI FINED'ANNO È CHE TUTTI COLORO CHEFARANNO PRESTITI ABBASTANZAIMPORTANTI PER LE FESTE AVRANNORIDUZIONI DEL 5% SUI LORO INTERESSI.
latifahabdalah@consultant.com

Grazie.

latifah 10.10.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Buona giornata,

Offriamo una varietà di prestiti a privati ​​(prestiti personali) e cooperiamo corpi ad un tasso di interesse del 3% per ogni annul.This è quello di aiutarvi a soddisfare i vostri obblighi finanziari, soprattutto con la crisi finanziaria globale in corso. È possibile prendere in prestito da 1000 a 850.000,00 (sterline, euro o dollari) Per ulteriori domande, vi preghiamo di contattarci via e-mail (oceanfinancefirm1965@xnmsn.com) Saluti.

Dio vi benedica,

MCDONA CROSS 21.06.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

C'è un balletto di miliardi che ruota intorno al debito nei confronti delle PMI,si è visto fin troppo spesso, nel recente passato, in che modo quella parte della politica collusa e profurbetti ha operato per arraffare i soldi degli italiani, non vorrei che approfittando della confusione ,sentendo arrivare il momento della sua dipartita, tentasse di arraffare il più possibile per poi andarsene ad Antigua o in alti posti esotici a coronare il "sciogno dell imprenditore al toppe". C'è un gioco al rialzo dell'entità di questo debito che parte dai 70 miliardi dichiarati dalla banca d'italia per l'anno 2011 e passando dai 91 sempre su stima bankitalia e dai circa 130 della CGIA di Mestre (boh ?1?) arriva ai 150 miliardi del ministro Grilli. Mi sembra ci siano i presupposti per verificare meglio queste stime un pò alla carlona. C'è poi il fatto che il ripiano dei crediti PMI era ed è il punto più importante del pd meno elle e che era già stato deciso prima delle elezioni; tutta l'operazione transita attraverso le banche le quali ovviamente pongono delle condizioni per meglio lucrare. Mi puzza assai, è in questa ottica che si rafforza il senso della frase virgolettata all'inizio di questo mio commento. Chi ne ha la possibilità deve verificare queste cifre, non possiamo permetterci atteggiamenti da sprovveduti, ne va del nostro culo e della nostra faccia.

alfonso r. Commentatore certificato 20.05.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Le porcate di fine legislatura sono un classico del sistema di governo dei vigliacchetti alla Alberto Sordi.
Ne ricordo un'altra alla fine del governo "mortadella" quando "gargamella" dette il via al decreto sblocca centrali per la costruzione di centrali a turbogas su tutto il territorio nazionale per far guadagnare ai suoi amichetti fior di quattrini sull'energia, consumare piu' materia prima dall'estero e riempirci i polmoni di polveri sottili, anzi no, quelle vanno direttamente nel sangue!
...ccci loro!!!

filippo g., LT Commentatore certificato 19.04.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Che gran brutta cosa l'ignoranza al potere. Prima di aprire bocca bisognerebbe informarsi e studiare, qui ci sono in ballo la vita ed il futuro di migliaia di persone, non si scherza.

http://www.lavoce.info/lonorevole-lombardi-e-la-cuoca-di-lenin/

Licurgo F., Milano Commentatore certificato 09.04.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Le banche tutelano il loro capitale e cercano di accrescerlo.
Esse rappresentano l'andamento dell'economia di un paese e il congelamento della ricchezza che esse attuano attualmente non è che lo specchio dell'andamento dell'economia del nostro paese, esse infatti investono di buon grado i loro capitali quando vi siano prospettive di crescita del loro capitale.
Grillo si fa avanti con la sua idea di purismo e onestà popolare dimenticando che la maggior parte delle persone è corruttibile seppur a priori onesta ed è accecato dal desiderio di farla pagare a chi ha affossato il nostro paese pensando prima alle proprie tasche e alla propria notorietà, ma crede che potrà garantire l'onestà totale dei suoi simpatizzanti? per quanto? Come ci sono molte persone oneste nel movimento a 5* ci sono anche nel PD e la vera risorsa per tutti noi in questo momento si trova nella capacità di tali persone di riconoscersi e cominciare a individuare assieme le risorse per risalire la nostra situazione. Vanno distinte quelle persone che traggono soddisfazione per se nella riuscita del loro lavoro nel risollevare l'economia del paese e la tutela delle persone e delle famiglie come primi obiettivi come poteva essere a mio avviso per Romano Prodi e ora per Bersani. Il litigio tra i Caino e gli Abele deve essere regolato da chi ha lo spirito del "buon padre di famiglia" rappresentato molto bene dai nostri migliori presidenti della Repubblica tra i quali certamente Napolitano.
Basta rabbie e rancori, vogliamo vedere persone che si interessano al paese con gli strumenti a loro disposizione in questo momento non quando avranno avuto le loro soddisfazioni morali personali. Confido nel richiamo della parte adulta di tutte le persone che si sono proposte per il bene pubblico, nel loro spirito di realizzazione personale nell'attuare quanto in possesso delle loro facoltà per il bene dei loro figli, dei loro parenti, dei loro concittadini, del loro storico popolo

Andrea Giora 06.04.13 00:13| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sottoporre alla vs. attenzione due miei commenti, il primo: "finanziamento ai partiti". Secondo me potrebbe essere correlato al grado di gradimento dell'elettorato verso il partito o movimento che sostiene. Pertanto nel caso si potrebbe prevedere un tesseramento volontario con il conseguente versamento di una cifra "X" da stabilirsi. Per quanto riguarda il secondo commento, credo che la tasazione relativa alla TA.R.S.U., sia da rivedere perchè errata. Infatti, piuttosto che tassare i mq dell'appartamento, bisognerebbe tasare il numero delle persone che producono immondizie.

sergio barducci 04.04.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, perché avendo raccolto tutti i tuoi voti non porti in piazza i tuoi elettori per evitare lo schifo delle liquidazioni ai parlamentari non eletti e blocchi subito il pagamento di queste somme che in questo momento sono indispensabili per i cittadini? Invece che quel figlio di ... pensa di pagare i rimborsi alle aziende aumentando le tasse?. Prova a fare quello che hai promesso in campagna elettorale.

Bernardo Tarable Novara 03.04.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

visto l'immobilismo politicovi mando un messaggio molto serio che non è un pesce d'aprile, visto che vi ho votato ed avendo superato i 50 anni perchè non mi votate come capo dello stato, la nostra Costituzione lo prevede al art 84 (qualunque cittadino che abboia superato i 50 anni), ma cedo che non abbiate il coraggio di votare un umile e silenzioso impiegato seppur delle stato il cui unico titolo è quello d'essere cavaliere della repubblica per l'impegno profuso nelle pari opportunità e pari dignità oltre che nell'impegno sportivo per le persone diversamente abili del SOI.
Per il resto auguri in ritardo ed in bocca al lupo....chissà se risponderete mai

alessandro santucci 02.04.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il Rossi e Focardi hanno risolto il problema dei problemi :  “L’energia quasi gratis” Perché non ne parliamo ogni giorno? Rispondi ! In 6 mesi il debito pubblico finito! Non servono pale eoliche ! Non servono  milioni di tralicci per l’alta tensione ! Non serve fare buchi per terra o in mare per estrarre petrolio. L’unico rumore che si sentirebbe per istrada sarebbe l’imitazione dei campanelli della slltta di Babbonatale ! I mezzi che vanno piano i campanelli suonano lentamente , mentre i mezzi che corrono un po più veloci i scampanellii più forti e più veloci ! Basta parlare di RIGASIFICATORI !!. Insomma la volete capire??  Non serve più far buchi per terra per cercare petrolio oppure gas  , COSTRUIRE IMMENSI GASDOTTI E OLEODOTTI  ASSIEME A IMMENSE NAVI. ANDATE  DAL  ROSSI !  Ecco il suo indirizzo : " info@journal-of-nuclear-physics.com " Senza contare che ci sono centinaia di altri ricercatori che hanno ottenuto risultati simili ! NON  SERVE  PIU DISTRUGGERE   IL  NOSTRO PIANETA !

giannino Ferro Casagrande, Trieste Commentatore certificato 02.04.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inutile scrivere qualcosa su come funziona il lavoro: l'hanno già fatto in tanti. Io mi chiedo solo cosa succederebbe se al M5S venisse affidato il governo, visto l'assoluto distacco dalla realtà che dimostra questo post.

giamp iero Commentatore certificato 01.04.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento

buonasera
purtroppo,non si puo sconffiggere un sistema di potere occulto di una democrazia che non esiste.se non nei libri,ma capire lo stato e il potere che lo governa scusatemi ma non è da tutti,pure io ero un po scettico,sulle chiusure del movimento,ma riflettendoci credo che grillo
e troppo inteligente,per non sapere cosa si puo o si deve fare per cambiare il sistema,partitocratico radicato in italia,con tutte le sue
infiltrazioni,sia italiani che mondiali e parliamo di economia mondiale,di patto atlantico,ecc.scusate se e poco per non parlare di mafie e massoneria.Il punto e (beppe lo sà) che il popolo italiano non e pronto
per una rivoluzzione socio culturale.Siamo allo sfascio totale e vorrei sbagliarmi non tanto per me ma per i miei figli,ma non ci sono piu rimedi
per almeno i prossimi 10.15 anni,l'italia paghera un prezzo altissimo
in termini sociali e grillo lo sa bene perchè in un modo o in un altro inpedirranno al movimento di poter governare o di avere un potere decisionale sul cambiamento legislativo,necessario per iniziare un percorso nuovo,caro beppe io con altri amici ti rinnoviamo la stima e la fiducia datati nel votarti,un abbraccio dal profondo sud.

francesco de rose 31.03.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

CHI NON E' CONVINTO DEL COMPORTAMENTO DEI DEPUTATI 5 STELLE E' PREGATO DI ACCOMODARSI FUORI DALLE PALLE.NON GLIELO HA DETTO MICA IL MEDICO DI VOTARLO.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato 31.03.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto la relazione di Roberta Lombardi ed anche molti commenti di persone che la materia in questione la conoscono bene e forse sono direttamente interessati al pagamento dei debiti della PA. Sono profondamente deluso della ignoranza della capogruppo.Con i numeri che avete rischiate di far naufragare un provvedimento cosi importante.
Sarà vero che abbiate necessità urgente non solo di badanti ma anche di maestri delle scuole serali?!

Alfonso Capria 31.03.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buon giorno e buona pasqua a tutti qualcuno può spiegarmi cosa significa pro solvendo o pro soluto?grazie per la eventuale risposta

daniele p. Commentatore certificato 31.03.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno.
Non sono un'infiltrata; sono una cittadina italiana che aveva tante speranze ed è rimasta delusa.
Si parla tanto della inesperienza dei deputati e senatori M5S, ma a me pare che, più ancora dell'esperienza, manchi loro una dote che mancava vistosamente al precedente Parlamento (quello, ad es., che ha creduto (!) al fatto che Berlusconi fosse convinto che Ruby fosse la nipote di Mubarak!): il BUONSENSO.
Vito Crimi è un timido ingenuo , la Lombardi è una vera megera, il cui unico scopo è quello di dominare, avere l'ultima parola, tenendo conto che naturalmente ha sempre ragione!
Hanno detto: "Sono due di noi". Non è così. Il primo mi fa tenerezza: un cristiano in mezzo ai leoni. La seconda mi fa prudere le mani e le darei volentieri un pugno, anche solo virtuale.
Non so se pubblicherete questo commento; in ogni caso... AUGURI, non solo di Buona Pasqua!
giuliana bracco
PS: memento! il BUONSENSO!

Giuliana Bracco 31.03.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato 5 stelle ma sono pentita. Cosa abbiamo cambiato? Napolitano lascia tutto nelle mani di Monti (come avevo previsto), elegge i "saggi" i cui nomi sembrano la replica del governo precedente, ed eccoci tornati al punto di partenza. Monti annuncia nuove durissime misure per l'economia, che come sempre ricadranno sulle spalle dei cittadini onesti e noi abbiamo votato invano. L'Italia si era schierata contro Mario Monti, ma costui non se ne vuole andare. Peggio. Io vedo il panorama ancora più nero. Se, come immagino, prima o poi si andrà a nuove elezioni,il PD (per l'abbandono di Bersani) e 5 stelle (che non ha neppure tentato di far uscire allo scoperto i politici furboni, cominciando col metterli alla prova appoggiando magari i soli punti comuni dei relativi programmi),perderanno gli elettori e stavolta il pdl USCIRà VINCENTE. E sapete cosa significa questo, vero? La ROVINA COMPLETA dell'Italia, esattamente come la politica di Mario Monti. Grazie davvero, 5 stelle!!! Sono furiosa.

renata perini 31.03.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

vi siete accorti che è sempre piu infestato da non simpatizanti o millantatori il nostro sito ???? mi chiedo una cosa a cui vorrei una risposta, ma + possibile cpntrollare la validità delle copie dei documenti ?? lo chiedo perche sono un grafico e con un documento scannerizzato potrei inviarmi centinaia di documenti cambiando i dati e le foto... rispondetemi, volevo inviare questo ai redatori, ma non ci riesco......... appartengo al m5s al 100% e sono pieno di veleno per gli infiltrati del cazzo

carlo lazzeri, grosseto Commentatore certificato 31.03.13 04:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho votato e continuerò a votare e cercare di convincere sempre + persone a votare M5S .....xkè è l'unica via da seguire!
chiunque spari merda sul M5S vada pure in televisione a dirlo....qui non vi vogliamo ZECCHE MALEFICHE SCHIAVI DEI PADRONI!

gio cl 30.03.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bello sarebbe se sui quotidiani, domani, legessimo "M5S tutto uno scherzo" !!!!!!!

Eraldo Schaffler, Bolzano Commentatore certificato 30.03.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Peppe ... Ti ho conosciuto da comico e devo dire anche "mediocre" ora da "politico" per evitare ulteriori danni ti consiglierei, prima di aprire la bocca, di leggere alcuni libri di E. Stiglitz, P Krugman, la Costituzione Italiana, e comunque qualche altro libro esplicativo della politica Italiana che tanto insulti. Fatto questo potremmo pure affrontare un discorso serio.
Cordialità

Eraldo Schaffler, Bolzano Commentatore certificato 30.03.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi rendete conto o no che il nostro presidente non vuole ed è grave che venga firmato l'accordo per il conflitto di interessi? non è grave questo sentore che non credo sia solo mio?????........--

susanna g., bologna Commentatore certificato 30.03.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che quelli del sito lavoce.info
http://www.lavoce.info/lonorevole-lombardi-e-la-cuoca-di-lenin/
la pensino diversamente, adducendo che bisognerebbe leggere bene la documentazione.
Quindi chi ha ragione sulla questione ?
Saluti

Gianni Gianchi 30.03.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe io sono un sinpatizante del m5s secondo me sbagliamo a non andare in tv adire pubblicamente tutti gli scandali che ci sono giornalmente bisogna secondo me avere piu visibilita per far vedere chi siamo e cosa diciamo questo lo pensano anche altre persone ciao w m5s

andrea de min 30.03.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un operaio di una ditta artigiana in difficoltà
Non prendo lo stipendio da dicembre. Vi sembra il caso di lasciare il paese senza un governo? In attesa di una vostra risposta porgo distinti saluti

Giancamilo Alberoni 30.03.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non si fa qualcosa per il paese sarà un suicidio politico ; avere il 51% e' una utopia .

Stefano R., Belluno Commentatore certificato 30.03.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E che il presidente italiano NAPOLITANO NON USI PIU LA PAROLA (nuovo ordine mondiale) perche i panni sporchi come diceva la nonna, meglio lavarli in casa prorpia e non cerchiamo di lavre anche i panni sporchi delle altre nazioni.. (che creano le crisi)
italiani pesate tutte le parole della vecchia politica, perche di fatti ne hanno realizzati pochi e quei pochi ci hanno portato qui davanti alla crisi mondiale e perche no, davanti alla possibilita della terza guerra mondiale!!! SVEGLIATEVI

sandro bunkel Commentatore certificato 30.03.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

i cittadini italiani hanno capito che la societa per azione stanno comprando anche i ghiacciai? hanno capito che i lavori dell' alta velocita gestiti da queste societa hanno piu obbiettivi??
quello di privatixxare l'unica cosa per cui nasce la VITA??? lo avete capito?? si??
io credo che si possfare a meno di molte abitudini cosnsumistiche ma non quelle dell'avere acqua potabile in casa!? SVEGLIATEVI

sandro bunkel Commentatore certificato 30.03.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

forza 5 stelle csiamo tutti con voi!! gli italiani devono preparsi al cambiamento che sia un cambiamento sincero non come quello dei governi tecnici o pd o pdl... forza non deludeteci

sandro bunkel Commentatore certificato 30.03.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

DOVE CREDETE DI ANDARE DICENDO SEMPRE NO A TUTTO E TUTTI!!!!!AVETE L'OCCASIONE DI NON FAR PARTE DEL NUOVO GOVERNO MA DI FARGLI VOTARE LEGGI A CUI VOI CREDETE O CHE CREDETE OPPORTUNO VOTARE.SOLO COSI GLI ITALIANI VI SARANNO RICONOSCENTI. ANDANDO A NUOVE VOTAZIONI FARETE LA FINE DI BERTINOTTI.

GIUSEPPE DISCEPOLO 30.03.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento


quando si apre un c/C di corrispondenza ci sono tremila postille vessatorie in micro caratteri....predisposte dalla banca.... oppure
prima di prestarti un 1 euro, si prende tremila precauzioni e il governo cosa fa????
""una parte dei pagamenti alle imprese confluirà immediatamente al settore creditizio..... si attende una riduzione dei tassi d'interesse alla clientela e un'attenuazione delle tensioni sull'offerta di credito."
che vuol dire???? siamo sempre alle speranze...al forse speriamo....
No no e no....
Devono quantificare la cifra e soprattutto obbligare le banche che riceveranno questi miliardi ad impegnarsi a concedere credito a tassi bassissimi....
IL MPS non ha insegnto nulla???
TUTTO SCORDATO?????
LOMBARDI E CRIMI RESISTETE.....

maria progresso, firenze Commentatore certificato 30.03.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

confido che la Lombardi conosca la differenza tra un prestito ed il pagamento di un debito, per cui non faro ulteriori considerazioni in proposito.

Sono invece colpito dalle parole utilizzate per definire questo provvedimento.

Le porcate sono quelle di Calderoli, sono l'idea stessa di poter non pagare un debito dello stato (sia essi nei confronti delle imprese o nei confronti di altri, che hanno prestato denaro o fornito servizi alla collettivita'); le porcate sono quelle messe in atto dai senatori che cambiano bandiera alla vista di una valigetta piena di denaro ed anche quelle messe in atto da chi, pur potendo fare, non fa per far degenerare la situazione sperando in un ritorno positivo...

L'idea che tutto quanto e' accaduto prima dell'avvento del m5s sia come minimo da verificare con cura, da la misura di quanto sia gretto e ristretto il punto di vista della Lombardi e di chi le sta dietro.

In Italia esistono persone disoneste, spesso inserite in luoghi di potere. Ma se vogliamo iniziare un cammino virtuoso, iniziamo magari a pagare chi ha lavorato e a rimborsare chi ha anticipato i suoi soldi per aiutare lo stato.

Se facciamo i furbi e non paghiamo chi deve essere pagato, con la scusa di "volerci vedere chiaro" non si salva piu' nessuno.

giuseppe brambilla 30.03.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Illustre beppe, io ho votato per il m5s sia alle regionali in Sicilia che alle nazionali del 2013, sperando soprattutto di vedere una politica diversa da quella vista fino ad oggi fatta da chi pensa a se stessi o ad essere prime donne o mettendo questioni personali in primo piamo, dimenticandosi dei problemi che affliggono noi poveri italiani e ancor peggio di noi meridionali, perché siamo senza lavoro e per noi meridionali diventa sempre di più una chimera trovarlo, e sicuramente con la prospettiva politica negativa anche con il tuo contributo ci fa sentire sempre più vicino alla Grecia, pertanto ti chiedo di fare nascere un governo al più presto sia che il primo ministro è del m5s qualsiasi personaggio di sani principi

giuseppe bivona 30.03.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

la tv ventennale ha fatto molti danni nelle menti delle persone, credo che una gran colpa cada sulla gestione delle tv, ecco perche la gente venera persone sbagliate, e che pur sbagliando le continua a venerare come dei!
Spero che gli italiani si sveglino e comincino a guardare la ealta con umilta.
troppa tv nelle case, troppe ore il cellulare nelle mani troppe.. connessione dei cervelli e attiva ormai!! il problema e che si possono pagare conessioni varie, abbonamenti varie e non c'e pane per mangiare??? o ristrutturare il cesso di casa?? ci credete vero?? SVEGLIATEVIIIIII

sandro bunkel Commentatore certificato 30.03.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Hanno governato a turno per vent'anni, hanno curato i loro interessi, smembrato il tessuto
industriale, tagliato lo Stato sociale, distrutto l'innovazione e la ricerca. Pdl e pdmenoelle sono vent'anni che ci prendono per il culo e non hanno ancora il pudore di togliersi in modo spontaneo dai coglioni dopo Penati, Tedesco, Dell'Utri, Cuffaro, Monte Paschi di Siena, dopo il Lodo Alfano, lo Scudo Fiscale e cento leggi abominio. Vent'anni senza riuscire a produrre una legge contro la corruzione e contro il conflitto di interessi, vent'anni per trasformare la legge elettorale in una caricatura anticostituzionale
MEDITATE GENTE MEDITATE....
X TROLLERONI NULLA FACENTI.....


maria progresso, firenze Commentatore certificato 30.03.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARA LOMBARDI DIMOSTRI DI ESSERE UNA PICCOLA DONNA CON POCA CAPACITA' DI VISIONE DELLE COSE. PECCATO! UN VERO PECCATO LA TUA AUTONOMIA DI PENSIERO E' SCOMPARSA E PARLI COME UN AUTOMA.

PAOLO ELLEPI 30.03.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

io credo che per governare questo paese non ci vuole il MOVIMENTO si ma del paese, quindi se avete ossevato bene, con l'aiuto del m5s tutti abbiamo visto una punta di verita della vecchia politica..
sono tutte carogne su una carcassa..

sandro bunkel Commentatore certificato 30.03.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma quello che sta succedendo, il non governo per voi , pensavamo in un incontro di almeno 8 o 10 punti immediati , lavoro, imu, legge elettorale, riduzione stipendi e di parlamentare, questo doveva essere fatto subitissimo entro il mese di Maggio!!!!!!!! avevate il coltello dalla parte del manico ora se si vota vi taglierete, dalle opinioni fra la gente la non governabilià vi sta portando a non avere la prossima volta molte preferenze se non a scomparire, vi faranno una campagna spietata contro che per colpa vostra siamo in distruzione, non può essere non all'Euro, no alla TAV e che si può governare lo stesso senza governo, non siamo in anarchia, la gente ache per colpa vostra sta affondando si sta riducendo ancora più povera. Il papa in 4 gg è stato fatto, il governo dopo un mese ancora si discute solo e poi che volete fare come governate senza maggioranza che volete il governo le leggi si devono approvare ma svegliatevi. Ricordiamoci sulla nave ci vuole un comandante esperto e anziano gli altri possono essere giovani, era semplice Vi dovevate sedere e stabilire solo le cose immediate con Bersani chiedendo anche Ministri per tutelarci.

filippo zuccarello 30.03.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, vorrei con tutto il cuore che il presidete Napolitano vi desse l'incarico di formare il nuovo governo, questo per vedere come fareste a RIMETTERE LA MERDA NEL CAVALLO.
Salute e bori.

renzo cigoi 30.03.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Egregio sig. Grillo,premetto che non sono un suo elettore e neanche un suo ammiratore anche se,condivido molte delle sue dichiarazione che ahimè,alla prova dei fatti,risultato solo urla volgari senza contenuto e con questo,trasforma in beffa la speranza che il suo successo aveva acceso in tutti gli italiani.

Qualcuno ha già fatto notare che è facile fare i puri col conto in banca pingue e,certamente alimentato da cospicui fondi frutto di dichiarazioni infedeli(nei 150 miliardi di evasione fiscale,ci sarà pure qualche euro di sua competenza altrimenti perché avrebbe aderito a certi condoni?).

Io sono un piccolissimo imprenditore che,come moltissimi miei colleghi,cerca di attraversare un infido deserto attrezzato della sola speranza.

Lei crede forse che se incontrassi qualcuno che mi offre un bicchiere d'acqua rifiuterei sdegnato in quanto o mi offre una tavola ben imbandita con preziosi vini d'annata oppure-VAFFANCULO TU E LA TUA ACQUA DI MERDA!-

Saluto senza stima lei ed il suo invisibile vate-r!

P.S.-A quando l'ordine ai suoi seguaci di organizzare un suicidio collettivo magari in un'isola di sua conoscenza.....o proprietà?!

Pippo Mestrangelo 30.03.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

VORREI DIRE A GRILLO, DI PROVARE A VENIRE NELLA PIAZZA DELLA MIA CITTA' COME HA FATTO PRIMA DELLE ELEZIONI, E SI ACCORGERA' DI COME LA GENTE LO AMI, AH! MEGLIO CHE SI METTA L'ELMETTO ANZI LO SCAFANDRO PER PROTEGGERSI DAI POMODORI MARCI COME IL SUO CERVELLO.

Riccardo Falcone 30.03.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei esprimereil mio parere perchè sono italiana e vorrei vivere ancora in italia anche se purtroppo, se la situazione non cambia sarò costretta ad andarmene.non si può continuare a vivere in un paese corrotto ed addormentato.ma vi rendete conto che le persone si svegliano solo se manca l'ultima briciola di pane per vivere?io non ho vissuto guerra e fame mai i miei genitori sì.
se vogliamo girar pagina e non ricadere in quei tempisvegliatevi tutti!!!c'era corruzione ed idiozia anche allora e nonostante le botte e l'olio di ricino erano contenti......siamo ancora così????? io no io non ci stò il gioco è duro ma prendiamolo in tempo prima che sia corruzione allo stato puro!!!!!!grazie di essere arrivato lei signor Grillo l'apprezzavo come comico lo apprezzo ancora di più ora come uomo responsabile in un mondo di irresponsabili. Susanna

susanna gaiba 30.03.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

My friend, mi auguro solo che non ci siano presto le elezioni, non mi fido di molti che ci hanno votato, chissa' se lo faranno anche dopo?

Non puoi negare che tanti hanno votato forse confidando in cose impossibili a realizzarsi subito in pratica.

Dobbiamo tener conto anche di questi ed essere realistici. Va bene l'entusiasmo ed una buona dose di intransigenza, per la quale sono d'accordo, ma attenzione, non siamo soli a questo mondo e soprattutto non siamo tutti uguali, guai se lo fossimo.

C'e' un grosso pericolo alle porte, e tu lo sai bene qual'e', il cavaliere puo' STRIKE AGAIN, e' un pericolo da non sottovalutare.

Se dovesse vincere le elezioni, abbiamo chiuso tutti e buonanotte ai suonatori ed ai suonati.

Think about.

Frank Accordato 30.03.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che per curare il malato di cancro state usando una chemio talmente forte che il malato crepa.
State facendo di tutto perchè i vecchi partiti rifacciano l'inciucio. Avete ridato credibilità e vigore al nano malefico.
State affondando una nave e non vi siete accorti che siete a bordo.

francesco premoli, caldogno Commentatore certificato 30.03.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

cara Roberta Lombardi, grazie per la tua relazione. mi sembra però strano che nella tua lettura dell'atto tu non colga il fatto che il pagamento è destinato alle banche perché queste hanno già anticipato soldi alle imprese creditrici dalla PA. Ti prego, rispondi a questo e ad altri commenti analoghi: è una svista dovuta a disattenzione? siamo tanti e vi abbiamo votato con fiducia. non disperdete questa fiducia, abbiamo voglia di sperare e di esser rappresentati da persone pulite e competenti. coraggio.

Alessandro Pierattini, roma Commentatore certificato 30.03.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Signora Lombardi, ma Lei l'hanno trovata in un uovo di Pasqua (per restare in tema con il periodo) o l'ahnno vinta alla lotteria?
Mi potrebbe dire dove ha studiato economia e, più in particolare, scinenze delle finanze. Così faremo internare i suoi docenti per circonvenzione di incapaci. Ma quando va a letto, ci pensa che nelle sue mani purtroppo è stapo posto il destino di un grande paese?

pino comberiati, Petilia Policastro Commentatore certificato 30.03.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ehi voi,si voi, skizzi di merda, continuate a cancellare i miei post...grillo caccia i troller...
ehi skizzi di €10,00 all'ora non vi stancate a passare le giornate a skizzare m...
grillo forza...no alleanze...spazziamo via quelle trasmissioni di giornalisti ke sparano puttanate stando seduti comodi sui divani.....

maria progresso, firenze Commentatore certificato 30.03.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Auguri! Lo la vostra intransigenza che mostra che dell'Italia non ve ne frega un c.... vi potrete vantare di riportare presto al potere il psiconano Siete come tutti gli altri.

Francis Florsheim 30.03.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTA OPERATIVA PER L'IMMISSIONE DI LIQUIDITA'
A FAVORE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
(per un importo previsto da Monti di 40 miliardi di euro da distribuire in quattro anni)

Il professor Monti si sarà offeso di non aver avuto la fiducia da parte di tanti deputati (tutto il M5S) sulla "bontà" dei suoi "dottorali decreti":))

Bisogna diffidare Napolitano ad approvare decreti che impegnino fondi futuri e comunque di rilevanti importi!

Io avrei una proposta per facilitare l'effettivo arrivo del denaro alle piccole imprese:

- dividere l'importo da immettere sul mercato in trance mensili; ad esempio 1 miliardo di euro;

- stabilire una unità di versamento; ad esempio 10.000 euro;

- istituire un'anagrafe digitale in cui aggiornare di continuo, anche su impulso del singolo artigiano o impresa, i certificati e le fatture di pagamento per lavori e forniture eseguiti;

- statuire un interesse da riconoscere con decorrenza dalla fatturazione/certificazione; ad esempio il 5%;

- determinare ogni mese per ogni artigiano/imprenditore, per ogni titolo (e quindi non ceduto) in portafoglio e iscritto nella sopradetta anagrafe l'interesse dovutogli;

- versare una unità (10.000 euro) per ogni artigiano/impresa partendo con i versamenti da colui che ha il credito più remoto, fino ad esaurire la trance mensile (1 miliardo di euro); ad esempio se tutti gli artigiani/imprenditori sono creditori per più di 10.000 euro, si eroga ogni mese ad almeno 100.000 artigiani/imprese 10.000 euro, fino al saldo delle somme dovutegli;

Ripetere ogni mese fino alla liquidazione di tutte le fatture pregresse:

In questo modo saranno distribuiti maggiori fondi a chi è creditore da più lungo tempo, saldando i debiti di più piccolo importo, dovuti per la maggiorparte ad artigiani e piccole imprese.

CONTINUA A PAG.2/2

Pippo M. Commentatore certificato 30.03.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

PAG.2/2

PROPOSTA OPERATIVA PER L'IMMISSIONE DI LIQUIDITA'
A FAVORE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

I numeri sono indicativi e il sistema è a vantaggio delle piccole e medie imprese che fatturano importi bassi.

Per recuperare altre risorse si potrebbe dare l'opportunità al singolo artigiano\impresa di usare tale somma per saldare debiti con altre amministrazioni pubbliche (erario, enti previdenziali e quant'altro),
annullando tra le parti le somme dovute per sanzioni, interessi e quant'altro dovuto per il ritardato pagamento:
in questo modo lo stato non esborserebbe alcun interesse sul ritardato pagamento e sarebbero eliminate le esose penalità sulle somme dovute
e non versate agli enti pubblci, fortemente ingiuste se il mancato versamento da parte dell'impresa è dovuto a mancanza di liquidità.


Per aumentare ancora la liquidità disponibile per il singolo artigiano/impresa,
si può imporre alle banche che hanno in portafoglio crediti ceduti da artigiani e da imprese,
di escludere dalla debitoria del cliente, ai fini del raggiungimento di soglie/tetti e del calcolo di interessi, la somma risultante dal credito ceduto, sulla quale lo stato verserà solamente gli interessi annuali del 5% finchè non si trovi la liquidità per liquidare tutti i crediti pregressi.


in bocca al lupo

Pippo M. Commentatore certificato 30.03.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei far notare e puntualizzare una semplice cosuccia nella relazione Grilli e la millantata regalia alle banche. Nel 2012 è stato approvato un decreto che permetteva alle PMI di farsi certificare il credito e poterlo scontare in banca. Ora è evidente che quello sconto sia da restituire alle banche. Dal momento che farsi certificare l'esigibilità del credito da parte dell'Amministrazione statale non è cosa semplice, comprendo come Grilli possa affermare che non è dato sapere a quanto ammonti. Pertanto suggerisco, agli onorevoli del M5S di informarsi e fare informazione RIGOROSA altrimenti la debacle del Paese è vicina anche per merito loro.

Mercuzio MS 30.03.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

E' UNA COSA IMPORTANTE E VA VERIFICATA BENE...
VEDIAMO SE RIUSCIAMO A PUBBLICARE UN ELENCO DEI MAGGIORI FRUENTI DI QUESTA LEGGE... SOPRATUTTO DIVISI PER ENTE... E VEDIAMO COSA NE PENSA LA GENTE A QUEL PUNTO...
QUANDO VERRA' FUORI CHE GLI IMPORTI MAGGIORI ANDRANNO A QUEGLI ENTI SPENDACCIONI... VEDRETE CHE ALLORA TUTTI LA PENSERANNO COME ME...
DA CHE COSA LO DEDUCO...
SEMPLICE
E' INIZIATO TUTTO CON UNA VISITA DELLA FEDERFARMACI (o altro ente similare) AL GOVERNO ED I GIORNALI CI ANNO AVVISATO CHE ALCUNE REGIONI... NON HANNO PIU' FONDI PER PAGARE LE MEDICINE...
E' CONTINUATO CON LA VISITA AL PARLAMENTO DI ALCUNI ESPONENTI DI ENTI... NON SICURAMENTE VIRTUOSI... PER PERORALE L'INIZIATIVA...
POI CI HANNO DETTO CHE AVREBBERO PAGATI I DEBITI DELLE IMPRESE...
POI HANNO AGGIUNTO CHE NON ERANO LE IMPRESE MA LE DITTE FORNITRICI...
MA COME FANNO A NON RIUSCIRE A PAGARE SE I BILANCI DI QUESTI ENTI HANNO RISPETTATO LE REGOLE...
IN DEFINITIVA...
PRIMA DI PAGARE VEDIAMO IN FACCIA CHI SONO... ED EVENTUALMENTE INCOMINCIAMO, PRIMA DI METTERCI SULLE SPALLE TUTTI QUESTI DEBITI, A VENDERE I BENI DI QUESTI ENTI... INCAPACI...

A DIRE PAGO TUTTO E' MOLTO SEMPLICE MA ANCHE MOLTO DISEDUCATIVO...

PS: ANCHE LA GIUNTA M5S DI PARMA NE FRUIREBBE???

arturo defilippi, casteggio Commentatore certificato 30.03.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

BUUH! BUUH! BUUH! STRONZI INCOMPETENTI, PEZZI DI MERDA! ANDATE A CASA E DIMETTETEVI SUBITO! INCOMINCIATE A VEDERE COME SI FA AD ESSER DISOCCUPATI. PRENDETE GRILLO E MANDATELO AFFAN'CULO! SIETE UNA MASSA DI STRONZI. X AVERE LI 163 COGLIONI ERA SUFFICIENTE ESSERE DEI DOWN X CAPIRE E VOI SACCENTI DI MERDA SIETE DELLE CAPRE, CAPRE, CAPRE, CAPRE ANDATE A CAGARE! CASLEGGIO DOVREMMO RAPARTI A ZERO COME SI FACEVA CON I COLLABORATORI DEI FASCISTI CRETINO! ANDATE A CAGARE IN STREAMING!.

Enrico Dellavalle 30.03.13 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,nella mia famiglia ti abbiamo seguito nei tuoi comizi in giro per l'Italia in campagna elettorale. Alle elezioni abbiamo votato tutti il M5S con la speranza di un cambiamento radicale, come hai gridato tutte le volte nello tsunami tour. Ti abbiamo votato però per vedere realizzato il programma del M5S, per vedere all'opera il M5S. In realtà stiamo assistendo ad un rifiuto continuo per qualsiasi tipo di operatività, ad una serie di sberleffi,di improperi, offese e parole insulse che preferiremmo non sentire in bocca alla persona che abbiamo orgogliosamente votato. Ma questo rientra nella tua "strategia programmata" della sicurezza di vincere le prossime elezioni con la maggioranza assoluta oppure è una mossa strategica per passare la palla agli altri, conscio del fatto che i tuoi parlamentari non sono all'altezza della situazione? Cosa aspetti a mandare a nanna la Lombardi con la sua immensa sapienza? Povera, come la capisco, stanca rispondere alle domande dei giornalisti, sopratutto se sei un tale fenomeno!Noi vorremmo tanto che ci fosse davvero tanta sostanza che modifichi l'attuale situazione e non solo un'azione distruttiva. Abbiamo 50 anni e nel corso del tempo abbiamo visto tanti movimenti e partiti nascere con grandi speranze, miseramente falliti nel breve. Crediamo che questo atteggiamento di rinuncia possa avere come risultato l'esatto contrario di vincere le prossime elezioni, anzi pensiamo che possa essere il vero trampolino di lancio per Renzi alla segreteria del PD meno Elle nel brevissimo periodo. E allora sì che me la vedo dura!!Beppe,buttati dentro un governo e fai le cose che hai detto.Diamo prova di forza, dimostriamo che davvero ci sappiamo fare. Sappiamo benissimo che nessuno ci darà ora il governo del paese, e allora cerchiamo di non essere ipocriti e facciamo le cose che devono essere fatte.E manda in tribuna la Lombardi: ha bisogno di riposare, tanto!! Beppe, ci crediamo davvero, dacci una svolta. Daniele, Pordenone

Daniele Bianchet 30.03.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di dare un mio personale giudizio su i nostri due capo gruppi Crini e Lombardi
Per quanto riguarda Crini bravo ma spesso impacciato un pochino imbranato.
Per quanto riguarda Roberta Lombardi a dir poco MERAVIGLIOSA DECISA IMPECCABILE BRAVA BRAVA BRAVA

Michele Giusti 29.03.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

uno come grillo che si propone come alternativa ad un governo ladro, ha il dovere nel nome di chi l ha votato e nel nome della politica stessa di presentarsi al parlamento per accordarsi con tutte le parte interessate. se lui parla di rivoluzione francese allora parliamo di Danton , Marat e Robespierre chi pure di esporre le loro idee in parlamento furono uccisi, (DAL POPOLO). Grillo datti una mossa e presentati in parlamento per il bene del paese.

laurent lassalle 29.03.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Poichè sostenete che si possono fare e modificare le leggi anche senza nuovo governo, perchè non cominciate subito a proporre una nuova legge elettorale o l'abolizione dell'attuale, come del resto sostenuto da Grillo stesso?.
Perchè non Vi muovete con qualcosa di concreto e date visibilità alle vostre iniziative?.
Muovetevi!

natalino mattiello 29.03.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Lo sai grillo come ti definisco il DUCE del XXI secolo. E' facile parlare quando si hanno i soldi . Tu non devi fare i conti prima di andare a fare la spesa. Ti posso assicurare che conosco gente che non sa come campare.e cosa fai:tu giochi a "Tutto o niente"

TERESA C., rocca di papa Commentatore certificato 29.03.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

angelo imbriani 29 marzo 2013 alle 18:08
bisogna congelare tutto e pagare le imprese x ripagare dipendenti e fornitori far ripartire i lavori delle imprese x rialzare l’economia, congelare tutto tra stato e imprese e privati senza blocchi solo così inizia a dare respiro all’italia,pensionamento a 60 anni x dare lavoro ai giovani e disoccupati, convogliare gli ex ammortizzatori sociali a supporto delle pensioni dei 60 enni , eliminazione immediata di equi italia con azzeramento dei debiti totali tra stato e cittadino e imprese, anche qui mantenendo la staticità e si rimanere fermi l’italia perde molto di più del recupero di equiitalia, quindi azzeramento equiitalia e partenza a razzo impresa, agricoltura ,edilizia ecc.ecc.!!! e tanto ancora basta mandare via questi mangiapane a tradimento di politici e mettere serietà e voglia di fare e l'italia riparte,altra condizione importante subito fuori da ue x non trovarci in guerre non condivise solo bilancieri di europa ma fuori con nostra lira e nostra autonomia,ritiro immediato di soldati all'estero x solidarietà,in questo momento la popolazione ha bisogno di solidarietà interna,altrimenti x salvare gli altri popoli i nostri anziani e nostri figli le famiglie,le nostre economie ed imprese agricolture lavori di ogni generi edilizia ecc. muoiono?Allora x favore ravvediamoci ma subito senza perdere tempo ogni tempo perso ci costerà più sacrificio ammesso che riusciamo ad rimetterci in moto 1 saluto imbriani angeolo ASPETTO NOTIZIE

angelo imbriani 29.03.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

per favore togliete il viso di questa saccente incompetente dal blog! é insopportabile quando parla e per di più per colpa vostra ci toccheranno 5 anni di malgoverno di centrodestra !

luigino n., Offida Commentatore certificato 29.03.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento

VORREI QUI RINGRAZIARE IL M5S E CON ESSO GRILLO: AVETE RIPORTATO IL PDL E CON ESSO BERLUSCONI COME PRIMO PARTITO IN ITALIA (notizia di poche ore fa)! GRAZIE DEL RISULTATO. E GRAZIE ANCHE PER I PROSSIMI I ANNI PER LE NUOVE BARZELETTE CHE CI ATTENDERANNO.
CON AFFETTO.

luigino n., Offida Commentatore certificato 29.03.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

vorrei dire la mia: il comportamento dei grillini è stucchevole! Ma sanno cosa vuol dire Istituzione, Parlamento ecc. Sanno che rispondere alle domande dei giornalisti è un dovere per informare i cittadini? Sanno del divieto di mandato? E potrei continuare. Il solo vederli mi reca tanta compassione perché nemmeno loro sanno come muoversi dentro le Istituzioni e forse sanno di non sapere: come direbbe CARMELO BENE "Movimento 5 Stelle? Il vuoto e il buio! Bye BYE

luigino n., Offida Commentatore certificato 29.03.13 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Non date retta a tutti i PD camuffati da grillini che vi dicono che stae consegnando l'Italia a berlusconi perchè non è vero. I PD stanno facendo di tutto per farvi votare la fiducia e poi faranno tutto ma proprio tutto quello che vogliono con il PDL o con monti...CHIARO o no?Vogliono solo partire eppoi voglio proprio vedere chi li fermerà. Col cavolo che chiederanno la fiducia.Ricordatevi che gli serviamo per sbarazzarzi di berlusconi, con tutti i mezzi, e una volta eliminato il gioco è fatto. Avranno via libera in tutto senza di noi. Ma ci vuole così tanto a capirlo? Ma non avete ancora capito che la sinistra italiana è la peggiore sinistra al mondo? Sono anche peggio del grande puttaniere. Hanno portato in piazza 2 mln di persone contro la riformetta delle pensioni di berl. nel '94 e poi hanno votato la fine del sistema pensionistico italiano. E' il partito dei lavoratori ma li manda in pensione a 67 anni. E vi chiedo come piò un partito dei lavoratori fare gli interessi di costoro e degli imprenditori. Ma come si fa ad annoverare gente come airaudo, epifani con gente come colaninno,ambrosoli,illy? Povero marx sta rigirandosi come uno spiedo. Pertanto non gli date retta resistete e niente fiducia. La gente è con voi....credetemi


siete stati votati per dare un contributo forte alla normalizzazione del PAESE, capisco che bersani è ormai obsoleto, comprendo che altri esponenti di altre aree politiche sono impresentabili, ma dare la fiducia al governo non è un contratto con il pd, ne tanto meno una sottomissione.
dare la fiducia secondo una mia semplice veduta è dare stabilità all'ITALIA e contestualmente sancire con il sig. bersani le REGOLE COMPORTAMENTALI E QUAT'ALTRO SI RITIENE ULTILE ED INDISPENSABILE.
SONO CERTO CHE LA VOSTRA INTELLIGENZA E LA VOSTRA CAPACITà DI LETTURA DEGLI EVENTI, TANTO CHE MI AUGURO DI VEDERVI ALL'OPERA.
BUON LAVORO

sucalora sprint 29.03.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Post non prezzolato. Grillo, tu (&&)!!! Parli di decrescita felice, ma tu sai che significa? Vuol dire che alla fine dovremmo vivere con meno di 1000 euro il mese. Come in Serbia, Montenegro, Macedonia (10-11000 euro l’anno) o, peggio, come l’Ucraina (6000€). Fai un salto, è qui vicino, vai vedere come il popolo vive in questi paesi. Io sì che saprei viverci, ma tu, dimmi la verità, ce la faresti con 1000 euro? Se rispondi sì, la cosa è molto semplice: devolvi l’eccedente ai disoccupati e ai pensionati italiani. Se non lo fai : - 7 (trad.: racconti bugie!).

Geremia Da Loria 29.03.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Avete fatto bene, Roberta Lombardi e Crimi, ad opporvi: Grilli deve farci sapere quanto erogherà alle banche, tutto deve essere chiaro, cifre, fatti, documenti, noi cittadini dobbiamo sapere tutto!

Paolo DI-LELLO, Dammarie(Francia) Commentatore certificato 29.03.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVI! BRAVISSIMI! SIETE STATI UN MOSTRO DI INTELLIGENZA! AVETE COL VOSTRO COMPORTAMENTO RIPORTATO IN AUGE I PUTTANIERI DELLA PATRIA! BRAVISSIMI ! NON VI VOTERò PIù! SIETE SOLO CAOACI ANZI DEGLI INCAPACI!E PASTICCIONI PER NON DIRE LA LOMBARDI CON QUELL'ARIA SACCENTE! COMPLIMENTI AL M5S! RIAVREMO I BERLUSCONI, I BERSANI I MARONI LA RUSSA ECC TUTTO PER MERITO VOSTRO! INCAPACI ECCO COSA SIETE INCASPACI E SE SI ANDRà A VOTARE NON PRENDERETE UN BECCO DI VOTO! LA GENTE STAVOLTA è INCAZZATA CONTRO DI VOI! BRAVI PROPIO BRAVI!

luigino n., Offida Commentatore certificato 29.03.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
è proprio vero quello che faceva notare Travaglio, nel programma del Movimento non c'è alcun riferimento all'evasione fiscale ma solo all'elusione e all'eliminazione di Equitalia.
Si tratta di una dimenticanza? Di una svista?
In caso affermativo è una dimenticanza grave. Bisogna subito rimediare.
A proposito, grazie Grillo, stai riconsegnando il Paese nelle mani di Berlusconi.
Ogni tanto ti consiglio di ascoltare anche la base del Movimento.
E' un grave errore considerare le voci di dissenso semplici trolls o schizzi di merda.
In ogni caso è sempre meglio essere uno schizzo che uno stronzo vero.

claudio m. Commentatore certificato 29.03.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il primo esempio di quanto il PD abbia dei punti in "comune" con M5S.
Qui a fianco c'è la notizia della formazione del GRUPPO PARLAMENTARE FRATELLI D'ITALIA.
Le regolamentazioni parlamentari indicano una cifra MINIMA di eletti per la formazione dei gruppi.
Questa cifra è 20, gli eletti di FRATELLI D'ITALIA sono 9.
La richiesta presentata da FRATELLI D'ITALIA è stata bocciata da M5S (questo è certo), ma "stranamente" è passata, segno evidente che solo il M5S ha votato contro.
In mezzo a questa situazione c'è la formazione di un gruppo parlamentare (che non ha i numeri per ESISTERE) ma che esisterà e sarà un ulteriore costo per i cittadini.
MA CHE BRAVI I PIDDINI, tanto pronti a tagliare le spese inutili..... SEEEEEEE.
Si sono dimostrati per quello che sono, ora che anche GRAZIE A LORO si è formato questo gruppo hanno trovato in FRATELLI D'ITALIA un ulteriore loro supporto (9 eletti in più fanno comodo ..... anche se di schieramento opposto vero?)
Poi ci si scandalizza se GRILLO l'altro giorno ha scritto il post "PADRI PUTTANIERI", ogni giorno ci dimostrano che lo sono, quindi non solo "PADRI" ma anhce "FIGLI" direi io (ricordo che si sottonintende PADRI=PARTITI)
LE VOLPI PERDONO IL PELO, MA NON IL VIZIETTO.

mario 29.03.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

quanto accanimento contro la Lombardi, che non aspettano altro per dichiarare il M5S gia' "con le crepe" come dicevano adesso nello pseudonotiziario, Lombardi, Brava, ancora forse un po' semplice ma pulita, il problema e' chi si fida piu' delle banche e del loro strapotere! Altroche' storie! Arranfano il sangue dai quei poveri c/c figuriamoci se gli passi sotto il naso dei miliardi, ma chi si fida di quella gente?

bettina b., bologna Commentatore certificato 29.03.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Grazie Grazie BEPPE GRILLO !!!

Ci hai ridato " BERLUSCONI " in prima persona !
Almeno uno avresti potuto, con maggiore acume politico,eliminarlo dalla scena.Poi il resto !!
A nuove elezioni,CARISSIMO BEPPE,avrai una amara sorpresa.
Ricordati degli " Orazi e Curiazi "....come è finita !!

Francesco Lanfredini 29.03.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROPOSTA OPERATIVA PER DISTRIBUZIONE
DELLA LIQUIDITA' ALLE IMPRESE

Il professor Monti si sarà offeso di non aver avuto la fiducia da parte di tanti deputati (tutto il M5S) sulla "bontà" dei suoi "dottorali decreti" ...

Bisogna diffidare Napolitano ad approvare decreti che impegnino fondi futuri e comunque di rilevanti importi ...

Io avrei una proposta per facilitare l'effettivo arrivo del denaro alle piccole imprese:

- dividere l'importo da immettere sul mercato in trance mensili; ad esempio 1 miliardo di euro;

- stabilire una unità di versamento; ad esempio 10.000 euro;

- istituire un'anagrafe digitale in cui aggiornare di continuo, anche su impulso del singolo artigiano o impresa, i certificati e le fatture di pagamento per lavori e forniture (con decorrenza dalla fatturazione/certificazione) eseguiti;

- determinare ogni mese per ogni artigiano/imprenditore, per i titoli in portafoglio (e quindi non ceduti) il pagamento più remoto dovutogli;

- versare una unità (10.000 euro) per ogni artigiano/impresa partendo da quelli con pagamenti in sospeso da più lungo tempo, fino ad esaurire la trance mensile (1 miliardo di euro); ad esempio se tutti gli artigiani/imprenditori sono creditori per più di 10.000 euro, si eroga ogni mese ad almeno 100.000 artigiani/imprese 10.000 euro, fino al saldo dei pagamenti dovutigli;

Ripetere ogni mese fino alla liquidazione di tutte le fatture pregresse:

In questo modo saranno distribuiti maggiori fondi ai chi è creditore da più lungo tempo, saldando i debiti di più piccolo importo, dovuti per la maggiorparte ad artigiani e piccole imprese.

I numeri sono indicativi e il sistema è a vantaggio delle piccole e medie imprese che fatturano importi bassi.

in bocca al lupo

Pippo M. Commentatore certificato 29.03.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

non e' una regalia alle banche
dio mio quanto e' ignorante, ma la storia della rete e delle conoscenza collettiva ?

luca b 29.03.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Signora Lombardi...
Che figura di m!
Prima pensa, poi ripensa, fallo una terza volta. Poi parla.

Massimo B. 29.03.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente il Movimento ne e' al corrente ma, anche come cittadino che ha votato il Movimento, gradirei che si desse un'occhiata al seguente link per recuperare le decine di miliardi di euro del gioco d'azzardo legalizzato dalla Stato e ci si impegnasse per incassare queste somme. Grazie

http://www.senzasoste.it/politica/costi-della-politica-falso-bersaglio-il-malloppo-e-altrove

Luca Sinigaglia 29.03.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

signora....lombardi......dalle mie parti si direbbe ma che c..... stai a di........

i crediti possono essere ceduti dalle aziende in garanzia (alle banche o a terzi)........i quali anticipano la somma in cambio del credito......la cessione viene comunicata al debitore che provvede a pagare il nuovo creditore...................

le banche che hanno anticipato soldi hanno consentito agli imprenditori di vivere........ca... critichiamo chi ci strozza non chi ci fa sopravvivere.........ps quei 40 miliardi daranno ossigeno alle aziende sia direttamente sia saldando i debiti e facendole di nuovo accedere al credito........... LEI signora con la sua ignoranza è pericolosa quanto i ladri precedenti

antonio fontanarosa 29.03.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A sentire ciò che hanno fatto a fine legislatura, come la ciliegina sulla torta vorrei raccontare la mia piccola storia come tante migliaia in questo momento difficile.
Nel 2012 la crisi ha colpito anche l'azienda per cui lavoravo e mi sono ritrovato a lavorare per sei mesi a quattro ore giornaliere mentre per gli altri sei mesi in cassa
integrazione a cercare lavoro.Non sapendo più dove cercare a gennaio 2013 ho intrapreso una piccola attività che già mi ha dato belle soddisfazioni,ma a fine
febbraio ho chiesto alla banca nazionale del lavoro la possibilità di saltare almeno una rata del mutuo relativa alla abitazione in cui vivo con la mia famiglia,al
fine di pagare alcune bollette arretrate e dare respiro alla mia nuova attività.Costo dell'operazione una rata da quasi 500 euro da poter slittare a a fine
ammortamento.BNL mi ha risposto che non esisteva alcuna possibilità di soddisfare questa mia richiesta anche perché il mio mutuo è di prorietà di una
sua contollata che non ha aderito al "piano famiglie".Ciò dimostra tutta la disponibilità del settore creditizio alla ripresa della Nostra povera Italia.

roberto di gennaro 29.03.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Fuori Roberta Lombardi, per palese ignoranza e arroganza. Si puo' sbagliare, al M5S chiederei piu' attenzione ai suoi rappresentanti.

Ezio Dosa , Roma Commentatore certificato 29.03.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

tutti o quasi, giornali, televisioni cercano ogni pretesto per denigrare il M5S, ho votato M5S mentre prima votavo PDL, i vecchi ferri vecchi della politica si stanno aggrappando ai vetri pur di non perdere la poltrona.In tttu gli anni che hanno fatto finta di governare hanno solo peggiorato la situazione degli Italiani.L'ho capito tardi...meglio tsardi che mai.
Tenete duro...NON MOLLATE
CIAO A TUTTI

Giovanni Di Gioia 29.03.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Le aziende creditrici dello stato stanno morendo e portare in parlamento x discussioni asfissianti e infinite x la restituzuine dei debiti statali porterebbe sicuramente alla chiusura di ulteriori aziende. Non è + semplice inserire nel Decreto l'obbligo x le banche di usare il quantitativo dei soldi resi sia dalla PA sia tramite sconti alle aziende, di reinvestimento x il credito, pena la perdita del rimborso stesso. Ma forse non ci siete arrivati. Volete fare gli statisti dell'ultimo momento e far passare x scoperchiamento della pentola una non vostra idea. Ma che cazzo ci fate con i blog dove dicevate di voler accettare consigli e ascoltare le idee se poi il vostro ego emerge prepotentemente e fate i cazzi vostri, che a differenza dei vecchi politici, giustificate xchè siete vergini. Non vi chiedete xchè sono incazzato? Xchè vi ho votato, altro che troll..quando votavo PD ero incazzato con il PD che non dava risposte, non con il berlusca xchè la protesta stava già nel non votarlo. Mi avete rotto! Non servite a niente. Ritorniamo al voto in fretta e voi tornate a lavorare e a crescere che vi farà solamente bene.

Enrico Dellavalle 29.03.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo essere guidati
Il destino dell’essere umano non sembra quello di agire da solo ma di farlo in comunità sotto la guida di un leader che a un certo punto riconosciamo per tale. Se ci limitiamo al solo caso italiano, ma non siamo soli nel mondo, ovviamente, e limitiamo la riflessione agli eventi più recenti possiamo dire che Mussolini ha rappresentato tutto questo, nel bene e nel male, ma anche il coevo Hitler nella colta Germania non è stato da meno. Nel nostro paese è seguita, negli anni post-bellici, una ricerca spasmodica del leader. La stessa democrazia cristiana e il partito comunista ci hanno mostrato vari campioni da De Gasperi ad Andreotti, da Togliatti a Berlinguer. Ne avevano il carisma ma, ad eccezione di Andreotti, erano una specie di scirocco che durava tre giorni e poi spariva. Ci volle negli anni novanta lo choc imposto dai giudici di mani pulite per far emergere una figura di leader e l’impressione che fosse incrollabile sotto la scure dei processi che furono intentati a suo carico e degli intrighi di palazzo. Divenne per molti italiani l’uomo del destino e se ne fecero carico a dispetto di tutto e di tutti. Ma avere nel sangue la leadership non significa, necessariamente, essere un dittatore o un popolano del taglio di Masaniello. Significa rappresentare un disagio esistenziale reale e declamarlo con forza e convinzione. Questo è per me Grillo. E il popolo che lo segue è quello che è crollato subendo il peso di chi lo ha tradito con il sistema del pifferaio e chi crede di governare con un’ubriacatura di democrazia del consenso nella logica del tutto cambiare per nulla cambiare. (Riccardo Alfonso fidest@gmail.com)

Riccardo Alfonso, Roma Commentatore certificato 29.03.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Bravissima Roberta, sono più che soddisfatto di ciò che stai facendo e credo che come me lo siano tantissimi di noi che abbiamo creduto sin dalla prima ora nel M5S. Sono un giornalista e per quanto posso appoggerò costantemente le vostre iniziative, che sono finalizzate sempre a smascherare un malcostume politico che va avanti sin da troppi decenni a questa parte. SIAMO TUTTI CON TE!

gildo de stefano, Cava De' Tirreni Commentatore certificato 29.03.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Prima di "smontare" il ministro dell'economia io mi assicurei di avere per lo meno competenze paragonabili alle sue. Chi è questa qua ?

Giovanni C., Roma Commentatore certificato 29.03.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno

sono titolare di un'impresa edile che vanta crediti nei confronti delle PA ormai quasi da un'anno.

Ccredo che a fronte della decisione di erogare finanziamenti per permettere alle PA di pagare i debiti nei confronti delle imprese, sia importante ovviamante dare la priorità alle imprese e poi alle banche, ma cosa più importante secondo me, si dovrebbe in qualche modo obbligare, le stesse banche, una volta recuperati gli importi anticiapti, a mantenere aperte le line di fido con le stesse imprese che ne facciano richiesta, altrimenti si rischia di compromettere comunque la possibilità delle stesse imprese che continuano ad operare con le PA, di eseguire lavori, che comunque non saranno pagati nei termi di contratto, ricordiamo infatti che questi finanziamenti servono in parte a sanare un debito esistente e non a finanziare opere e lavori che sono in corso o si devono fare.

Stefano Donati 29.03.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Ve la racconto io la porcata di fine legislatura; il 24 dicembre 2012 il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera alla legge di delegazione europea e alla legge europea per il 2013, che prima della riforma del 2012 era conosciuta come “legge comunitaria”. Con la legge europea si punta a chiudere una serie (circa 20) di procedimenti d’infrazione aperti contro il nostro Paese, e anche 10 casi di pre-contenzioso Eu Pilot. Con la legge di delegazione europea invece, vengono fissati i principi con cui il Governo attuerà 35 direttive comunitarie. Questa legge, la n.234, "disciplina il processo di partecipazione dell'Italia alla formazione delle decisioni e alla predisposizione degli atti dell'Unione europea e garantisce l'adempimento degli obblighi e l'esercizio dei poteri derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea [...] I nuovi strumenti normativi hanno l'obiettivo di porre rimedio al problema dei lunghi tempi di approvazione in Parlamento della legge comunitaria annuale, che sono spesso il prodotto dell’inserimento nella legge di disposizioni diverse dal semplice conferimento di delega legislativa (in particolare, le disposizioni modificative o abrogative di disposizioni statali vigenti necessarie per risolvere procedure di infrazione). Maggiori garanzie per il tempestivo adeguamento agli obblighi europei consentono di ridurre il rischio di procedure di infrazione a carico dell'Italia"
(fonte: sito web Dipartimento Politiche Europee --> http://www.politicheeuropee.it/comunicazione/18476/cdm-ok-a-legge-europea-e-legge-delegazione-europea-2013).
Questa legge dunque permette il recepimento automatico da parte del Governo dimissionario italiano delle direttive europee, al fine di ridurre le infrazioni legislative imputate al nostro Paese.
Tra queste direttive è presente la n. 63/2010, ovvero la legge che permette la pratica della sperimentazione animale su randagi in assenza di anestesia, questa la truffa che Monti sta per operare.

fabio m., Milano Commentatore certificato 29.03.13 04:07| 
 |
Rispondi al commento

Concittadini al Governo……abbiate fede nella nostra filosofia.
E’ questa la nostra grande forza. Non perdetevi d’animo.
Posso immaginare molto bene come sia difficile dialogare con questa mandria di MAIALI, con questa ASSOCIAZIONE A DELINQUERE (PDL – Pdmenoelle) che ci ha “governato” in questi ultimi 20 anni.
Ma non demordete e tenete duro……non sfilacciatevi.
Sappiate che tutti i veri Cittadini in Movimento si stanno sentendo DEGNAMENTE rappresentati da voi.
Finalmente ci stiamo vedendo in Parlamento………ed è un ENORME piacere.
Uniti ce la possiamo fare e la parola d’ordine resta una soltanto.
B E P P E - P R E M I E R - S U B I T O.
Hasta la victoria siempre!!!!!
Roberto Verrengia (cittadino in Movimento).

Roberto V., Guidonia Montecelio Commentatore certificato 29.03.13 00:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messaggio indirizzato a chi intimo il m5s di scendere a compromessi:
"Scendeste mai a compromessi con un assassino? Con un ladro? Con un razzista? Con un pedofilo? Con un qualsiasi altro 'essere umano' che si sia macchiato di un qualsiasi reato?"
IO da onesto cittadino, sinceramente e ASSOLUTAMENTE non lo farei MAI! Ho votato m5s per mandare a quel paese chi negli ultimi 20/30 anni ha affossato l'Italia. Scendere a compromessi è FUORI DISCUSSIONE!

Davide Lic 29.03.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, ma perchè non la smetti? hai ottenuto dal popolo tanti voti, e ora li tradisci così? non ti rendi conto che l'Italia sta andando allo sfascio, all'estero ci prendono per il culo tutti, io ho 2 dei miei figli che lavorano all'estero grazie a questo governo.
Complimenti! e ancora insisti a fare il cretino nascondendoti e non accettando compromessi con nessuno, ma chi vuoi essere Mussolini 2?
abbi il coraggio delle tue azioni e se non sei in grado torna a fare il comico, questo non è un gioco! e tu invece stai giocando, ti ha dato alla testa un po di potere? comunque se vuoi giocare gioca con il tuo culo non con quello degli Italiani, non fare il buliccio con il culo degl'altri.

gianfranco logozzo 28.03.13 23:17| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Va dato atto che Grillo ha tolto il coperchio,ma se pensa di governare l'Italia da solo a mio avviso ne passeranno ancora di anni.Sta perdendo l'occasione per dimostrare agli italiani che il suo progetto è più credibile degli altri partiti.C'e' da tener presente che il M5S ha preso un terzo dei voti,e i partiti i 2 terzi.Per poter governare bisogna o allearsi con altra forza politica o avere la maggioranza assoluta,e questa
la si ottiene solo cambiando la legge elettorale .L'unica legge elettorale è quella a doppio turno com'è in Francia.Ma questa non la vuole neanche lui.Governare con un altro partito non vuol dire fare inciuci ma condizionare l'altro a scendere sul tuo terreno e a fare le cose come le vedi anche tu. E' pura utopia sperare di governare da soli una nazione con l'attuale quadro politico parlamentare.Se non si prende visione di questo vuol dire che si trovano mille scuse per non governare, e si è solo bravi a protestare."

giovanni ., rapolla Commentatore certificato 28.03.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Grande mastrangeli hai dimostrato di essere un uomo , svegliatevi non siete soldatini nelle mani di un comico e di un guru , sveglia

Fabrizio M., Veroli Commentatore certificato 28.03.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Cittadina Lombardi, ascoltando il suo intervento si capisce che Lei non ha nessuna esperienza d'impresa, poco male se non fosse pagata (e bene) per trovare soluzioni. Le sfugge un problema di base: si tratta di soldi dovuti dallo Stato per acquisti di beni e servizi. Lo Stato li deve dare questi soldi perché è giusto darli e le imprese ne hanno bisogno per continuare a vivere. E pensi che su questi soldi sono già state pagate le tasse. Basta chiacchere, guadagnatevi lo stipendio!

Gabriele Vialetto 28.03.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Potevate tenere per le palle il pd invece ora si farà il governissimo dove il m5s non conterà un ca..o... complimenti

Francesco Montanari 2, Rimini Commentatore certificato 28.03.13 21:33| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi M5S!! e ricordiamolo.. non siam mica qui a spalmare l'autan sulle zanzare!!!

MONIA GABALDO, villafranca di verona Commentatore certificato 28.03.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

credo che la lombardi non abbia capito il primo punto e lo dice del resto, ma secondo me significa solo che le imprese hanno già chiesto ed ottenuto dalle banche, l'anticipazione di quei crediti che ora dovrebbero riscuotere dallo stato, questo intendeva grilli sicuramente, non è regalia alle banche è un contratto con il quale dietro cessione del credito (pro soluto o pro solvendo) la banca comprail credito dell'azienda. Prima di fare facile terrorismo suggerisco di studiare, son capaci tutti di spandere merda a caso

riccarda r. Commentatore certificato 28.03.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza così. Vi attaccano perchè fate paura ai poteri forti. Fate paura a tutti gli inciucisti. Fate paura ad un sistema politico che ha rovinato l'Italia e i cittadini. Fate paura a tutti coloro che non sanno fare il proprio dovere. Fate paura perchè mettete in evidenza le falle che ci sono nel sistema. Forza M5S restate così. Non fatevi fagocitare da un sistema corrotto.

luisa de pasquale 28.03.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AI 150 ELETTI 5 STELLE LUNEDI NON SI PARLERA PIU DI VOI IL NUOVO GOVERNO BERLUSCONI BRUNETTA VI RINGRAZIA. POTEVATE CAMBIARE IL MONDO TASSARE TUTTE LE AZIENDE EUROPEE CHE HANNO CHIUSO E DELOCALIZZATO IN CINA LASCIANDO DISOCCUPATI MILIONI DI GIOVANI POTEVATE, ABBASSANDO TUTTE LE PENSIONI A 3000EURO DARE LAVORO A 1 MILIONE DI RICERCATORI POTEVATE FAR CHIUDERE TUTTE LE BANCHE "D'AFFARI" DEL MONDO APRENDO MIGLIAIA DI BANCHE SENZA FINE DI LUCRO POTEVATE FAR CHIUDERE LE MULTINAZIONALI CHE DISTRUGGONO LA TERRA L'ACQUA POTEVATE FERMARE LE MULTINAZIONALI DEL PETROLIO E IMPORRE SOLO ENERGIE RINNOVABILI POTEVATE FERMARE LA DEINDUSTRIALIZZAZIONE CHIUDERE WALL STREET, CHE PER QUADAGNARE 1 DOLLARO HANNO UCCISO MILIONI DI BAMBINI IN AFRICA E RILANCIARE L'AGRICOLTURA.TOGLIERE I SOLDI AI COMUNI CHE HANNO MANDATO IN FALLIMENTOL'ITALIA.. TUTTI I GIOVANI DEL MONDO SAREBBERO STATI AI VOSTRI PIEDI... INVECE AVETE CHIESTO LA COMMISSIONE COPASIR E MILLE STUPIDAGINI SENZA SENSO PREPARATEVI TUTTI A CASA A RIMANGIARE PANINI..

walter assogna 28.03.13 20:26| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

consiglio x il movimento 5 stelle presidente del consiglio gino Stada oppure presidente della repubblica passa parola .
Gino Strada
Gino Strada
Gino Strada
Gino Strada

anna maria spallino, varese Commentatore certificato 28.03.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho dovuto chiamare l'ambulanza e farmi portare al pronto soccorso dopo aver visto l'intervista a Pomeriggio 5 col "Cittadino Senatore Mastrangeli", perchè ho trascorso mezz'ora a picchiare la testa contro il muro urlando "perchè caz... li ho votati, perchè caz... li ho votati". Capisco l'inesperienza sul campo, è normale siete nuovi e capisco la soggezione di questi ragazzi, ma non capisco certi atteggiamenti arroganti, maleducati e strafottenti. Di questi atteggiamenti ne abbiamo avuto in abbondanza col governo Berlusconi, da voi mi sarei aspettato un po di modestia e educazione che attirano molto di più la simpatia di chi vi ascolta. Avete un "fare" che ricorda molto il fascismo e poi .... ma ... andiamo, farsi chiamare "cittadino" stile rivoluzione francese. Ma allora va bene anche "camerata" oppure "compagno". Ma avete intenzione di cambiare l'Italia o farla tornare indietro nel tempo? State tirando troppo la corda, la vostra ostinazione è quella di chi non vuole responsabilità, di chi non sa cosa fare, non siete liberi di scegliere perchè prima di ogni risposta dovete consultare Grillo. Dite che voi non siete responsabili del casino che hanno creato gli altri politici, ma adesso che avete la possibilità di migliorare le cose vi tirate indietro. Eppure per voi sarebbe una bella esperienza per il futuro, partecipare senza troppe responsabilità e dare l'impressione di essere affidabili. Invece state consegnando il governo a Berlusconi, perchè questo sarà il risultato delle prossime elezioni. Ogni volta che dite NO lui fa salti di gioia perchè si allontana il pericolo di leggi tipo Falso in bilancio, conflitto di interessi, corruzione ect ect. Ha ragione il sig. Ezio Dosa col post delle 19.04 ad Arcore c'è lo striscione "Forza Beppe non mollare", lo ha messo Berlusconi. PENSATE BENE A QUELLO CHE FATE PERCHE' ALTRIMENTI PERDERETE TUTTO ALLE PROSSIME ELEZIONI, ve lo chiedono l'80% dei votanti M5S.

romeo p. 28.03.13 20:16| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lombardi sei forte. Continua così. Sii ruvida o gentile, come vuoi tu, ma sii sempre te stessa come hai dimostrato fino ad ora. Io sono con te.
daniela

daniela c., trieste Commentatore certificato 28.03.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Certo che Berlusconi l'ha scampata bella! Pensa se Grillo ed il Pd avessero fatto l'accordo! , pardon l'inciucio, 100 giorni e bia provincie, finanziamento dei partiti a zero o quasi, conflitto d'interesse, corruzione! Al Arcore c''e' uno striscione "Forza Beppe, non mollare!!"

Ezio Dosa , Roma Commentatore certificato 28.03.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Vado con ordine e uso lo stesso linguaggio vostro perché altrimenti non capite, visto che conoscete solo quello.
1) A proposito di quell'inertebrato acefalo che è andato a smerdare la Sicilia, e l'Italia tutta, all'U.E., troia sarà la mamma. Da impotente e frustrato offende le donne perché evidentemente non le frequenta dal momento che nei suoi paraggi politici ci sono solo cessi o cagnette al giunzaglio dell'abbaiatore.
2) A proposito dell'Italia della quale non ve ne fotte un cazzo, credo che nel M5S siano tutti o impotenti o possidenti. Nessuno ha un figlio e nessuno ha un lavoro da conservare/conquistare. Così meglio demolire tutto così è tanto meglio. Vero?
3) Vi proponete come controllori manco aveste l'esclusiva della moralità e dell'onestà. Ma se manco vi conoscete e nessuno sa nulla dei tanti nessuno che avete candidato con una selezione degna di quel buffone che avete come leader.
4) Nonostante tutti i filmati e le foto che vi fate non avete ancora preso coscienza di quanto siete ridicoli, inadeguati, impreparati. Farfugliate sempre le stesse coglionate che una testa vuota dentro e tappezzata fuori vi ha inculcato. Non avete né libertà di pensiero né di azione. Un gregge parlamentare che ha per leader uno che manco si presenta alle elezioni ma va al Quirinale come un cafone in vacanza. Vi fate rappresentare da due maleducati e disadattati. Due diarree umane che si danno un tono da duri. Ma per guadagnare la consistenza e la dignità di stronzi occorre stomaco. E voi, hainoi, siete meno, molto meno di miserabili stronzi.

Gianfranco 28.03.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Lavoro in Banca, nel comparto crediti. Vi ho votato.Io sono un cretino ma Voi di banca e di crediti NON CAPITE ASSOLUTAMENTE NIENTE.
Saluti

gianfranco tedeschi, g.tedeschi5@tiscali.it Commentatore certificato 28.03.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

altro regalo alle banche
avendo gli imprenditori scontato i crediti
nelle banche che ora sono esposte per cifre ragguardevoli sicuramente quai tutti i 90 miliardi di debito che lo stato ha nei nei confronti delle imprese
chi sta rischiando di perdere il capitale???
sicuramente le banche
quindi pagano i debiti le banche rientrano e POI
cosa fanno ???
le banche restrigeranno ancora di più le linee di fido
non vogliono rischiare ulteriormente
anche perchè le banche valutano il debitore del titolo e se il debitore e lo stato come fanno a fidarsi di un debitore he paga dopo 360 giorni

la nostra piccola e media impresa comincerà veramente a soffrire.

ottenere linee di credito diventerà quasi impossibile

stefano c. Commentatore certificato 28.03.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna subito approvare l'ineleggibilità del nano piduista e fare in modo che si celebrino quanto prima i suoi processi. Questo è quello che chiediamo ai Cinquestelle perchè il nano sta nuovamente gabbando gli elettori. I Cinquestelle devono opporsi all'elezione di un presidente voluto dal nano con i tacchi per evitare che prolifichino piduisti contro la magistratura indipendente. Questa è una lotta che i Cinquestelle devono condurre in parlamento e nelle piazze.

Michele Rinella 28.03.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

ma: la signora lombardo l'avete scelta tirando a sorte, vero?

rossana citterio 28.03.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima iniziativa. Quando caricherete i resoconti delle sedute del 26 e 27 Marzo?

Stefano P., Milano Commentatore certificato 28.03.13 17:53| 
 |
Rispondi al commento

ma la cittadina Lombardi prima di commentare in video un preovvedimento che salva le imprese creditrici dello Stato dalla canna del gas, ha studiato un pò? dire che si danno i soldi alle banche per i crediti ceduti pro soluti o pro solvendo è una ENORME cazzata.
Non pagare i crediti ceduti alle banche pro soluto o pro solvendo vuol dire far fallire quelle imprese che lo hanno fatto in quanto non avrebbero più crediti da parte del sistema bancario. Se VOI siete il nuovo che avanza poveri noi piccoli imprenditori.

vincenzo de franco 28.03.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parte del debito delle pubbliche amministrazioni è già stato ripianato dalle banche a quanto pare.Sarebbe bello capire anche con quali criteri e quali tassi di interesse.Credo appunto che non tutte le imprese abbiano potuto accedere a questo "favore".Però sappiamo che questa parte di debito sia lievitato...sempre in favore delle banche ovviamente,con i soliti interessi da usura e con lo stato come garante e i cittadini come polli da spennare.
Niente di nuovo all'orizzonte...

peppinello c. 28.03.13 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Chi critica insultando, offendendo, è solo una pecora che fa bèèè. È uno spreco di tempo e di energia rispondere. Meglio concentrarsi sulle cose importanti che meritano tutta la nostra attenzione di cittadini e di cui dobbiamo parlare.

Martine T. Commentatore certificato 28.03.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione signori, qualsiasi persona che sa qualcosa di contabilita' sa che i debiti acquistati dalle banche pro soluto sono stati acquistati per una miseria, specialmente se difficilmente esigibili, quindi se questi debiti verranno pagati in toto con il DL paga crediti, in realta' in ogni caso si fa l'ennesimo regalo indebito alle banche che NON si traducera' in maggior credito alle PMI.
Anche con i pro solvendo, in ogni caso, anche se minore, si fara' un regalo alle banche. E IL MAGNA MAGNA CONTINUA ANCHE SE CI HANNO GIA' MANGIATO LE MUTANDE!!!!!!!!!!!

Piergiorgio Longhetto 28.03.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei suggerire alla Lombardi di iniziare a predisporre qualche disegno di legge da presentare con urgenza per rilanciare l'economia e dare un pò di ossigeno alle imprese ed alle famiglie.
In particolare propongo di presentare un disegno di legge per congelare gli aumenti delle tariffe di acqua, elettricita e gas che stanno divenendo insostenibili. Stessa cosa per i premi delle assicurazioni RCA auto.
Inoltre propongo di detassare alle imprese le assunzioni a partitre dal mese di Aprile con contratti a tempio indeterminato per giovani e per persone che risultino non occupate a tale data, con esonero totale dei contributi per un anno.
Non scordate poi di abolire l'IMU per la prima casa fino ad un valore immobiliare di 750.000 euro in modo da far ripartire il settore immobiliare, l'edilizia ed i settori collegati che sono il traino dell'economia.
Saluti
Luciano Lago

Luciano Lago 28.03.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

ho letto con molto interesse il post, in altri tempi sarebbe passato tutto sotto silenzio sotto il vessillo "nell'interesse del popolo".

Può darsi che non ci sia nulla da scandalizzarsi ma resta il dubbio sulla celerità della decisione, sui reali beneficiari di un provvedimento di fine legislatura perpetrato da un governo di ex banchieri ..., sul chi e come è stata presa la decisione.

Siamo qui perchè stanchi di decisioni "occulte" spacciate per il bene del paese. Se così non è nulla osta al provvedimento ma dal letame che sta piovendo strumentalmente sul forum, già si capisce che la cosa da fastidio a quelli che guidano il vapore.

Le peggiori porcate vengono fatte con queste modalità, perciò occhi aperti sempre.

Brava Roberta Lombardi, c'è tanta merda da spalare prima che si faccia pulizia, tieni duro, siamo tutti con te.

Lorenzo 28.03.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

E' indubbio che tutti i media, i vari followers sui social network e chi più ne ha più ne metta, stiano facendo a gara a cogliere in fallo i cittadini eletti del M5S. C'era da aspettarselo. Però, da elettore che ha votato M5S e che ad oggi è sempre convinto dell'ottima scelta fatta, mi permetto di fare un'osservazione: in questo contesto il basso profilo sarebbe più opportuno (escluso Beppe), se è vero che qualcuno degli eletti ha detto: "siamo come al primo giorno di scuola", ebbene non sarebbe meglio ascoltare, leggere, informarsi, studiare e poi esprimere un giudizio? Mi sembra che la Lombardi abbia peccato in questo. Se una materia la ignori, prima di sparare espressioni come "la porcata di fine legislatura", avrebbe fatto meglio a studiare la materia, o chiedere consiglio a chi la conosce. Non sto qui a tediarvi con tecnicismi di come funzionano gli anticipi fatture o gli anticipi contratto, fatti delle banche alle imprese creditrici della Pubblica Amministrazione, l'hanno già fatto altri. Ciò che resta, dopo questa sfortunata uscita, è la brutta figura del cittadino Lombardi. Questo danneggia enormemente l'immagine sana di tutto il movimento. Il mio vuole solo essere un invito alla prudenza, gli altri non aspettano altro. Per il resto grazie a tutti voi per l'impegno profuso.

Mario Rajola, La Spezia Commentatore certificato 28.03.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo italiano ha un livello d'ignoranza troppo alto per poter interagire nella politica attraverso una democrazia diretta e telematicamente distribuita.
La colpa naturalmente è di chi gestisce l'informazione convenzionale mediatica.
I furboni la chiamano "pluriformitá" ma è
in realtá é un sofisticato "infinocchiamento" accuratamente pilotato atto a confondere le idee.
Masse intere che reagiscono ripetendo come pappagalli quel pochissimo che hanno capito dopo ore di salotti Ballaró e Porte Porte, alternati a premiazioni Telegatto con la solita schiera di VIP vecchi rincoglioniti accompagnati da olgettine dell'ultima ora.
Uno stato confusionale da era distopica.
Masse per decenni narcotizzate dai balletti di RAI- Mediaset,infinocchiati da i Don Matteo, marzulli, Ferrara, fiorelli, Berlusconi, D'Alema,Bertinotti, Bel Pietro, Batista, Siechi, Bianca, Sgarbi,Porri e verruche..
Un popolo che avrebbe bisogno impellente di disintossicarsi in quarantena prima di poter esprimere il libero arbitrio...
Avrebbe l'opportunitá tanto sperata di cambiare un sistema marcio ma preferirá ri-votare con il "naso otturato" per continuare a --chiagnere e fottere-- all'infinito
Per usare la democrazia dal basso attraverso l'uso d'internet è indispensabile avere una coscienza civile e un grado di cultura molto, molto, più alto di quello italiano medio..

sergio cecchi 28.03.13 15:38| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillooooo ! Non tirare troppo la corda, stai attento che dietro c'è un burrone...!

NICOLò GRECO (), corsico Commentatore certificato 28.03.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma la LOMBARDI (oltretutto brutta come la fame) di che c...o parla, ma non si rende conto di quello che dice? tutte le aziende sane operano con le banche, quindi sti benedetti soldi vanno a finire sempre a loro, nessuna azienda mette i soldi sotto il materasso. Se lei è l'esperta del M5S posso immaginare gli altri (la BOTTICI, questore al Senato con i voti PD, è una con licenza dell'istituto professionale ed è una misera segretaria di un consulente, quell'altro a 26 anni studia con 3/4 di esami ancora da dare, ecc. ecc.) adesso capisco perchè Grillo non fa parlare nessuno di questi incapaci eletti che a fatica sanno fare una o con il bicchiere. Abbiamo scelto proprio una massa di incompetenti, ma non mi fottete più, e la vostra avventura per fortuna finisce presto.

LO.MAR. 28.03.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/28/debiti-pubblica-amministrazione-bankitalia-rifa-conti-90-miliardi-a-fine-2011/545170/

la trasparenza è indispensabile! ancora non si sa di quali cifre totali si parla.

Felice Aquila (aquilafelice), Roma Commentatore certificato 28.03.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Fiero di aver votato M5S e lo rifarei 100000 volte e lo rifarò sicuramente ancora, sebbene ci siano tutti sti sparamerda digitale....
TANTO NON VI ASCOLTIAMO SPARA MERDA e ... SAPETE XKe'?
xkè ch ha votato M5S usa la testa...è una persona coerente e critica che RAGIONA!!!!
che vi siete resi conto che la VOSTRA Amata Cara TV non funziona Più per Rincoglionire gli italiani?

TANTI SALUTI BELLI

gio cl 28.03.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

DATEVI UNA SVEGLIATA!!!STATE GIOCANDO AL GIOCO DI BERLUSCONI...POTRESTE APPOGGIARE BERSANI PER FARE QUALCOSA DI UTILE PER L'ITALIA E TENERLO ALLO STESSO TEMPO PER LE PALLE..ANZICHè FAR PASSARE TEMPO E NON FARE NULLA...

Incaxxxxato 28.03.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

LA LOMBARDI DICE:
“PAGAMENTI ALLE IMPRESE”
LA PORCATA DI FINE LEGISLATURA
IO DICO:
“ NON FARE NASCERE GOVERNO PER IL CAMBIAMENTO”
LA PORCATA DI INIZIO LEGISLATURA

UNA DEI TANTI CHE NELLA MIA CITTA VI HA DATO IL 50% DEI CONSENSI, E SAPETE CHE VE DICO “ANDATE A QUEL PAESE” - TANTO PRIMA O POI VI CI MANDANO GLI ITALIANI.
$GRILLO=BERLUSCONI$ BUNGAAAA!!!!!!!! BUNGAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!

Dolce Aurora 28.03.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

SE IL MIO VICINO DI CASA SI E' COMPRATO IL FERRARINO E ADESSO NON RIESCE A PAGARLO, PERCHE' DEVO ANDARE IO DAL CONCESSIONARIO A PORTARE I MIEI RISPERMI.
SE ALCUNI ENTI LOCALI HANNO SPERPERATO MIGLIAIA DI MIGLIARDI ED ORA NON RIESCONO A PAGARE LE DITTE PERCHE' DEVE ESSERE LO STATO A SOPPERIRE... CHE MESSAGGIO RIMANE AGLI ENTI LOCALI VIRTUOSI CHE HANNO RISPETTATO LE REGOLE...
SOLO CHE TUTTO E' PERMESSO TANTO POI... PAGA PANTALONE...
INTANTO... SEMBRA CHE UN RISOLTATO DEL MOVIMENTO CI SIA STATO... VISTA LA DICHIARAZIONE DEL MINISTRO GRILLI DI OGGI???

PS: CERTO CHE LA FABBRICA DEL FANGO E' ENTRATA CON PREPOTENZA ANCHE QUA...

arturo defilippi, casteggio Commentatore certificato 28.03.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono soddisfatto del lavoro che state facendo bravi... andate avanti così e non fatevi fermare da nessuno !!!! nemmeno da coloro che cercano di infondere la loro rabbia su questi post... ITALIANI!!!!!

Manuel M. 28.03.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

complimenti, fai una belle figura di ca..a ,almeno infirmati prima di parlare e dire sciocchezze ,se non lo sai i soldi vengono DATI ALLE BANCHE PER PAGARE I DEBITI DLELE IMPRESE ,io mi sono informato e tu??????

Claudio mondini 28.03.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Cara signora Lombardi lei non ha scoperto l'acqua calda !!!

lora bedosti, castel san pietro terme Commentatore certificato 28.03.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Brava cittadina Lombardi: anche noi avevamo avuto lo stesso pensiero e siamo felici che ci sia finalmente qualcuno che ci rappresenta veramente.

cristina d. Commentatore certificato 28.03.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto con attenzione questo post e mi sto chiedendo se siete a conoscenza come le aziende sopravvivono.Ho gestito per anni (sono in pensione da 8 mesi) la tesoreria di una media industria: questa azienda per lavorare spendeva circa dai 2500000 a 3000000 di euro al mese pensate che in cassa potessimo avere ogni mese tale cifra? Tutto veniva finanziato dalle Banche dando come contropartita cessioni di credito come anticipi fatture o altro......
Questo è purtroppo il sistema, senza il credito che le banche ti concedono le aziende sparirebbero e con loro i lavoratori.
Che vi piaccia o no questo è il sistema non c'è via d'uscita perciò i pagamenti che la PA sbloccheranno andranno per la maggioranza alle banche che hanno permesso alle aziende creditrici di sopravvivere fino ad oggi.
Le banche rientrando dei finanziamenti concessi si spera saranno disponibili a darne altri e così via........
Questo è purtroppo quanto accade da sempre non da ieri o da un anno fa da sempre e sinceramente non vedo altro sistema purtroppo siamo entrati in un imbuto dove non so se ci sia possibilità di uscirne
Tutto quello che voi fate uscire come una grande manovra per finanziare le banche non è altro che consuetudine.
Le aziende sono continuamente finanziate dalle banche. Facciamo alcuni esempi: acquistare all'estero (Oriente, Asia ecc....) occorre al 98% dei casi una lettera di credito che altro non è che una garanzia di pagamento che solo una banca può emettere perciò non c'è nulla di nuovo.
Spesso occore chiedere credito in banca anche per pagare gli stipendi, pagare le tasse ,pagare i fornitori.
Credo che la situazione delle aziende siano purtroppo queste a voi escogitare (visto che dite di averne tante ) altre soluzioni-
Se poi la vostra soluzione è quella di tornare indietro non so quanti fra i giovani siano disponibili a farlo.
Personalmente non ho problemi visto che nel passato ho già vissuto: senza acqua in casa,con la stufa a legna, freddo nelle camere , senza auto.
Pensateci

lora bedosti, castel san pietro terme Commentatore certificato 28.03.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Non mollate! I colpi di coda di questi morituri non debbono avere ripercussioni a lungo termine sui cittadini italiani.

Guido D., lazio Commentatore certificato 28.03.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Facciano autocritica tutti gli intelligentoni che davano dell'ignorante alla Lombardi, Grilli ha dovuto dichiare pubblicamente che il criterio sarà di dare PRIMA i soldi alle imprese e POI alle banca per sanare i debiti che le aziende hanno cotratto.

Su queste cose gli italiani vogliono CHIAREZZA e fanno bene i nostri parlamentari a sollevare anche questioni apparentemente semplici come questa. Il risultato? Si spiegano bene le cose e i cittadini capiscono BENE come vengono impiegati i nostri soldi. Basta con il politichese e le leggi truffa, la gente ha bisogno di parole chiare SEMPRE

Massimo Lafranconi (mass1q), Lecco Commentatore certificato 28.03.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLI (non e' un refuso mi riferisco al Ministro) da' ragione alla Lombardi dei 5* sul pagamento prima alle Imprese che alle Banche.

Strano, tutti avevano dato dell'incompetente alla Lombardi che aveva definito una porcata fare il contrario.

A volte la politica del dire la verita' funziona e vince.

Comunque occhi aperti, fidarsi e' bene non fidarsi e' meglio.

Ale' 5*!!!

Mario De Filippi, Roma Commentatore certificato 28.03.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

molto bene trasmettere quello che succede nelle camere oscure.... grazie di aver trasmesso il video cosi sappiamo realmente cosa succede ... siete dei grandi

stefano serpagli, traversetolo parma Commentatore certificato 28.03.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

consultazioni Bersani M5S
ma si, dai! avanti tutta verso il treno che ci viene addosso, così si diceva no?
mi sembra di vedere, i furono rifondaroli, fermi sulla linea dura "duri è puri",
POI PENSEREMO AI SUPERSTITI, se ce ne saranno.
davvero, è impressionante, pensavo andassero a rappresentare i cittadini più deboli e che avrebbero lavorato per cambiare L'Italia, e invece no! hanno cambiato il parlamento, volti nuovi più giovani e forse più onesti
ma per noi nulla fermi al palo aspettando il 100% se mai lo avranno.

angelo Ricceri 28.03.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

TI HO VOTATO andando contro i miei familiari ero convinto, e lo sono ancora, che il mio voto potesse in qualche modo cambiare le sorti dell'ITALIA! MI HAI DELUSO pezzo di m.... (merda) Dove vuoi arrivare con questo tuo atteggiamento da coglione? pensi veramente che alle prossime elezioni fara il botto? Ti illudi! Tutti ti volteranno le spalle, arrogante e sbruffone che non sei altro! Da oggi le tue email che quotidianamene mi invii andranno nella casella SPAM, quello che meriti: SPAZZATURA !!!
FIRMATO Rodolfo da Messina (SICILIA)

rodolfo brancatelli, messina Commentatore certificato 28.03.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve sono un elettore del movimento 5 stelle. Sono molto felice e grato dello sforzo di trasparenza che si sta facendo. Non sono un esperto di economia nè tanto meno un esperto di decreti legge. Poichè trovo importante questo attività di trasparenza vorrei che si rispondesse a questa obiezione portata a quanto sembra da economisti di una certa fama, grazie

www.lavoce.info/lonorevole-lombard­i-e-la-cuoca-di-lenin/

Marco De Guglielmo 28.03.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto non fanno solo sorridere, ma fanno sbellicare di risate a crepapelle quei ridicoli e superficiali commenti dettati da menti ristrette e limitate dalla più banale e omologata consuetudine dell'ovvietà.
Il ministro Grilli oggi è intervenuto ed ha detto che i soldi andranno prima alle imprese e solo dopo alle banche.
Possibile che sia così difficile comprendere che la volontà politica è in grado di determinare che questi benedetti soldi vadano prioritariamente alle aziende più penalizzate, proprio quelle che per esempio non hanno scontato i loro crediti?
Possibile che un cittadino non possa elaborare un concetto cosi semplice come quello che questi fondi pubblici debbano essere gestiti nell'interesse pubblico e quindi erogati con criteri di assoluta trasparenza e non ancora una volta assegnati su basi di opportunità lobbystiche di interessi di parte e con criteri soggettivi che perpetuano un sistema fatto di immutabili privilegi?
Ma il coraggio e l'onore di chiedere scusa appartiene solo alle menti più sottili, nessuno degli obesi mentali si scuserà della sua vera e propria "cantonata".

Cittadina Lombardi, non ti curar di lor ma guarda e passa...

Massimo Gazzè, Roma Commentatore certificato 28.03.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma che vaccate va dicendo la Lombardi sul pagamento alle PMI dei crediti verso la PA? Abbiamo votato il M5S per avere gente seria e competente in Parlamento, non certo pappagalli che non sanno di che parlano. Legga almeno qualche sito tematico. Si consigli. Risparmi le bestialità e mostri rispetto per il prossimo. Altrimenti, merita un bell'epiteto "alla Grillo"! E meno male che Bersani non è riuscito a portarvi al Governo, sennò il M5S si sgonfiava a velocità supersonica.
un elettore del M5S

paolo mario citarella 28.03.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

La Lombardi si sta confermando una persona di una saccenza e di un'ignoranza uniche. Avesse l'umiltà di ascoltare chi, all'interno del movimento, compresi molti dei parlamentari eletti, ne sa di più di certe cose e conti fino a 1000 prima di parlare e di esporre tutti (i parlamentari e chi li ha votati) a delle colossali figure di cacca. Perché non si rimedia agli errori e si mette qualcun altro come capogruppo alla Camera?

Luigi dell Bicocche, Marigliano Commentatore certificato 28.03.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Il deficit dello stato è generato in gran parte dalle "Tangenti" che lo stato paga alle lobbies di potere tra cui le case farmaceutiche. Faccio 2 esempi diretti che possono spiegare. A Dicembre mia madrte ha dovuto acquistare un farmaco (prescrivible)pagato 29 euro. Se ne era dimenticata (causa la malattia). In gennaio ho trovato la scatola e fatto prescrivere il farmaco. Sono andato in farmacia e mi hanno rimborsato 16 euro. Alla mia domanda hanno risposto: DAL 1 GENNAIO IL PREZZO E' CALATO PERCHE' E' PRESCRIVIBILE ANCHE IL GENERICO !!! il 45% IN MENO !!! e fino ad allora il Servizio Sanitario ha pagato questo surplus (CHE HA GENERATO DEFICIT) a beneficio di chi?? Dei cittadini? No di certo. Su molti farmaci le confezioni sono fatte in modo da nn coprire la prescrizione media. Mi spiego, serve una terapia di 3 settimane? La scatola copre 2 settimane. In tal modo il SSN (o i cittadini se nn è prescrivibile) sono costretti ad acquistarne un'altra. Ecc. ecc. Lo scorso anno negli USA ho acquistato una confezione di Aspirina contenente 100 capsule da 325mg a 7 Dollari !!! Se comprate l'aspirina in una farmacia italiana vi danno 24 capsule a 7,60 euro !!! IL 400% IN PIU' !!! E non credo che la casa farmaceutica negli USA ... FACCIA BENEFICENZA !!! Provate a immaginare questo fenomeno per milioni di farmaci pagati dal SSN in un anno e capirete quante DECINE DI MILIARDI DI EURO si risparmierebbero senza intaccare il livello di assistenza. In conclusione CI CONVINCONO CHE DOBBIAMO ACCETTARE LA RIDUZIONE DEL WELFARE IN VIRTU' DEL DEFICIT MOSTRUOSO. Quando invece se si spezzassero questi intrecci affaristici (ne esistono a decine in tutti i campi, bancario, assicurativo, alimentare ecc. ) NON sarebbe necessario distruggerci con le tasse. Scusate lo sfogo ma ho 2 genitori ammalati e vedo schifezze del genere tutti i giorni.

Francesco B., Napoli Commentatore certificato 28.03.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

prova invio

Carlo P., Bergamo Commentatore certificato 28.03.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Interessanti le recenti iniziative di trasparenza del M5S (vedi le consulatazioni in streaming e il resoconto della Lomabardi su Youtube), ma quando i cittadini/elettori/iscritti come il sottoscritto inizieranno a contare davvero qualcosa?
Quando arriverà la democrazia partecipativa promessa in campagna elettorale?
Quando sarà pronta questa benedetta piattaforma dove poter discutere e finalmente poter dire ai nostri “dipendenti” cosa proporre e come votare in aula?
Qui stanno decidendo tutto loro, come al solito, e chiunque dissente é un Troll.
Io non ho firmato una delega in bianco quando ho votato il M5S, altrimenti annullavo la scheda come ho fatto negli ultimi 15 anni.
Se la democrazia partecipativa tanto sbandierata in campagna elettorale non verrà attuata al più presto, allora vorrà dire che ci hanno preso in giro un’altra volta, facendo promesse che non potevano mantenere solo per prendere voti e potere.
E allora, ditemi voi, che differenza c’é tra questa promessa e, per esempio, quella di rimborsare l’IMU?

Domenico Petrolino 28.03.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

La capogruppo alla Camera he seguito le direttive di Grillo,sicuramente condivise dalla stessa,ma data la situazione politica avrei adottato una non inutile diplomazia,noi della LIFE Lombardia,quali P M I non possiamo attendere che troviate il bandolo della matassa,quando le tasse,i dipendenti,la burocrazia,la sfiducia ti riduce alla rabbia ed alla delusione!
Noi abbiamo votato la sfiducia costruttiva non condividendo la diatriba partitica, e se oggi sono stati 100,200,500,domani saremo centinaia di migliaia e anche voi avrete le vostre reponsabilità.Sempre con stima Enrico.

sindacato l., milano Commentatore certificato 28.03.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Il Parlamento Futuro coninua 2°

L'elezione sarà con spese definite ed uguali per ogni senatore e ci sarà una sala/e conferenza singola e dibattiti con gli altri aspiranti al seggio, aperta/e tutte le sere per il mese finale ed equamente ripartita/e, l'impegno senatoriale è a tempo pieno per cinque giorni su sette, ogni eleggendo stilerà un programma di mandato per la sua zona ed una sua ipotesi di scenario futuro per ogni comparto (istruzione, lavoro, sviluppo industriale, tutela della persona, famiglia, ambiente ecc...) per tutto il territorio, distinto per collegio elettorale (dettagliato), regione di appartenenza, Italia ed Europa (progressivamente più a sintesi generale).
L'elezione sarà possibile solo per due mandati.
Il compenso, totale sommatoria di retribuzione e benefici vari dovrà essere di un terzo di quello attuale e dovrà essere assimilato a quello dei lavoratori a progetto, tutte le spese di rappresentanza saranno regolamentate e congruenti agli obiettivi prefissati e coerentemente motivate, non si intende certo imbrigliare la fantasia progettuale dell'amministratore (il senatore) ma riconoscere eventuali incapacità professionali, organizzative o di gestione finanziaria, si desidera oculatezza nella spesa dei soldi pubblici.
Gli eletti DEVONO scrivere un diario giornaliero delle loro attività su un sito pubblico. Periodicamente stileranno un rapporto di controllo sull' eseguito e sui motivati cambiamenti di progettazione ed esecuzione
Ogni eletto al seggio avrà un suo sito ufficiale ove liberamente ogni cittadino potrà dialogare con lui con proposte, osservazioni e critiche e controllare l'avanzamento lavori...dei lavori sviluppati dal SENATORE PROFESSIONAL che saranno esposti nella forme di relazione e dossier.
Ricordo infine che il senatore è il rappresentante del popolo e se assume incarichi nell'esecutivo o di altro tipo decade immediatamente dal ruolo di parlamentare poiché, non può, a mio avviso, discutere in parlamento,

Giuseppe Parisi (gardaffa), Bologna Commentatore certificato 28.03.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO PEPPE, NON ENTRO NEL MERITO DI QUANTO ACCADUTO NELL'INCONTRO-TRATTATIVA DI BERSANI PER OTTENERE LA FIDUCIA PIENA O UN USCITA DALL'AULA DEGLI M5S PIU' QUALCHE TRANSFUGO DI TURNO PER ABBASSARE IL QUORUM.
MI PREME DARE UNA MIA IMPRESSIONE SU QUANTO POTREBBE ACCADERE SE NAPOLITANO, NONOSTANTE TUTTO, DARA' LA POSSIBILITA' A BERSANI DI FORMARE UN GOVERNO (CREDO POCO A QUESTA SOLUZIONE IN QUANTO NAPOLITANO NON SI PRESTEREBBE AD UNA EVENTUALE SFIDUCIA AL TERMINE DEL SUO SETTENNATO).QUINDI CON IL MANDATO DI FORMARE UN GOVERNO CERCANDO DI TROVARE I VOTI NECESSARI POTREBBE VERIFICARSI CHE QUALCHE GRILLINO SALTASSE IL FOSSO E DIA LA FIDUCIA. TU CARO PEPPE LI METTI FUORI DAL MOVIMENTO MA PURTROPPO ESSI RESTERANNO IN SENATO CON TUTTI I PRIVILEGI PREVISTI E FORMERANNO UN GRUPPO AUTONOMO (BASTANO MINIMO 10) E CONTINUERANNO A "FARE POLITICA" CON UNA VESTE NUOVA.SPERIAMO CHE CIO' NON ACCADA MA ESSENDO ESPERTO DI POLITICA PER AVERLA ESERCITATA, NON DA ELETTO MA DA CAPO SEGRETERIA DI UN NOTO LEADER PASSATO, SO COME VANNO QUESTE COSE.ANDARE A CASA NON PIACE A NESSUNO DOPO ESSERE STATI SOTTO I RIFLETTORI E NON ATTUEREBBERO LA RIDUZIONE DEI COMPENSI ESSENDO FUORI DAL MOVIMENTO MA RIENTRANTI NEL GIOCO POLITICO DEL PALAZZO VOTANDO LEGGI E INTERVENTI CHE I VECCHI TROMBONI PROPORRANNO.IN QUESTO CASO SI INDEBOLIREBBE LA COMPAGINE M5S E LE FUTURE ELEZIONI SAREBBERO PER IL MOVIMENTO UNA AMARA SORPRESA.SPERO NUOVAMENTE CHE CIO' NON ACCADA MA IL "PALAZZO" E' UNA CHIMERA TROPPO FORTE PER CHIUNQUE E RINUNCIARVI NON E' FACILE.LA PROSSIMA VOLTA FAI ELEGGERE ANCHE QUALCHE ESPERTO CHE GUIDI I GRUPPI E CHE NON SIANO LASCIATI COME CANI SCIOLTI PRONTI PER QUALSIASI POLPETTA DI CARNE OFFERTA SU UN PIATTO D'ARGENTO.CHE CRIMI E LA LOMBARDI TENGANO DURO E UNITI TUTTI PER UNA COMUNE STRATEGIA PREVISTA ED PROPAGANDATA DURANTE LA CAMPAGNA ELETTORALE.

LUIGI BRUSCA, GENOIVA Commentatore certificato 28.03.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Ahi, Ahi. Quindi aboliamo lo sconto delle fatture ?
Se stavi zitta era meglio.
Poveri noi ......
così siamo rovinati....
quando scadono i tre mesi ?
P.s. cerca "sconto fatture" in web

sergio b. Commentatore certificato 28.03.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

se le cose non si sanno bene bene meglio non accusare

francesco c., sturno Commentatore certificato 28.03.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Il parlamento futuro

La riforma indispensabile del sistema elettorale

Essendoci già una Camera Europea con sue precise campi di azione e deleghe realmente efficaci, si deve abolire la Camera Italiana, sono sufficienti 300 Senatori, nelle Assemblee Regionali e nei Comuni si dimezzano i Consiglieri, i Sindaci dei piccoli comuni diventano membri consultori come Borgomastri con delega alla tutela paesaggistica ambientale ed ecologica, in tale ottica esprimono pareri che portano ad un solo secondo ristudio delle proposte dei Consigli Comunali di reti di comuni aggregati in un minimo di 30.000 abitanti. I servizi saranno aggregati all’optimum gestionale, ad esempio, la funzione: paghe e contributi potrà essere centralizza nel capoluogo. L’elezione non sarà per chiamata ma sarà per preferenza segnata nella lista elettorale in collegio uninominale per tutte le varietà di elezioni.
Si dovrà elaborare una carta dei poteri, delle deleghe e delle responsabilità sociali ed economiche dei senatori con obbligo di copertura assicurativa ove possibile, l'amministratore che sciuperà i soldi in maniera patentemente maldestra o peggio... sarà non eleggibile e nei casi più gravi, a giudizio della magistratura, perderà il diritto a eleggere e avrà, in tutti i casi dimostrati, l'obbligo dell'indennizzo immediato dei danni causati al territorio.
Tutti i candidati al seggio senatoriale devono essere stati residenti, negli ultimi dieci anni, per cinque anni nelle località, dove vogliono essere eletti ed essendo, i senatori, sia i responsabili acquisti sia i direttori vendite (capoarea) della località predetta, saranno presenti sul territorio nei venticinque giorni mensili lavorativi, almeno per 12/13 giorni a rilevare esigenze e proposte. Due volte il mese saranno in assemblea pubblica nel territorio ove sono stati eletti. L'elezione sarà con spese definite ed uguali per ogni senatore e ci sarà una sala/e conferenza singola e dibattiti con gli altri aspiranti al seggio, aperta/e

Giuseppe Parisi (gardaffa), Bologna Commentatore certificato 28.03.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il credito verso la P.A. è stato ceduto ad una banca allora il pagamento deve essere fatto alla banca. E' materia da 1' anno di Giurisprudenza, forse di 4' o 5' Ragioneria (1201-1205 Codice Civile). E' inutile mettere su dei blog se non si sanno certe cose. Abbiamo scelto gli onesti inesperti al posto dei ladri competenti, però un minimo....

ROBERTO M. Commentatore certificato 28.03.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il richiamo al "SENSO DI RESPONSABILITA'" rivolto dai vecchi falliti della Politica ai Grillini fa ridere ed è patetico. Ma come; dopo aver distrutto l'economia del paese,caricato i cittadini di tasse inutili (perchè appunto sprecate) grazie alla loro incompetenza e incapacità alla gestione delle risorse finanziarie eccoli pronti a stracciarsi le vesti invocando senso di responsabilità. Loro che non ne hanno mai avuto ora lo pretendono, così come comicamente pretenderebbero di adossare una qualche responsabilità a chi per la prima volta mette piede in senato e alla camera. Dovrebbero solo vergognarsi, cospargersi il capo di cenere e espiare un vaff.....lo grande come l'everest. E invece nò,incoraggiati dai pennivendoli di regime,dai ruffiani che su questo Blog fanno finta di sentirsi indignati dal comportamento 5 stelle, ma sanno perfettamente di sbagliare,e di non condividere neanche quanto loro scrivono, si danno mazzate ai coglioni, si frustigano,espiano qualche colpa, si masturbano mentalmente nell'inutile tentativo di cambiare le carte in tavola. Poveretti fanno pena. La cosa che più mi rattristerebbe sarebbe un cambiamento di linea del movimento che ha imboccato la via giusta per demolire parassiti, ruffiani, complici a vari livelli, di passate e attuali legislature, che hanno fatto fallire un paese che ha sempre lavorato e pagato le tasse. FALLITI LAVORANDO attualmente questo dovrebbe essere l'art 1 della Costituzione.
Non cedere di un millimetro questo deve essere il dogma su cui si fonda l'idea e l'intento granitico, della inevitale conclusione finale, dove questo lerciume sarà spazzato via.
Ultima spiaggia

giancarlo D., Spresiano Commentatore certificato 28.03.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

ecco se è come dice il nostro ministro dell’economia, questi costi trovino copertura, non con il debito pubblico, (anche se questo rimarebbe all’interno dei parametri imposti dall’europa) ma con le seguenti sinergie compensative:
1. variazione di bilancio per maggiori entrate derivanti da minori oneri della politica;
2. variazione di bilancio per maggiori entrate derivanti dalla vendita di immobili inutili;
3. variazione di bilancio per maggiori entrate derivanti da minori oneri per l'eliminazione delle province;
4. variazione di bilancio per maggiori entrate derivanti dalla revisione della spesa improduttiva;
5. variazione di bilancio per maggiori entrate derivanti dalla revisione retroattiva delle pensioni statali che superano i 5.000,00 euro al mese attraverso il principio contributivo;
6. variazione di bilancio per maggiori entrate derivanti dalla revisione dei mega stipendi dati ai manager delle aziende sia pubbliche che private (devono avere un tetto oltre il quale non è giusto andare);
7. variazione di bilancio per maggiori entrate derivanti dalla conversione dell'economia criminale e/o illegale;
8. variazione di bilancio per maggiori entrate derivanti da un personale della pubblica amministrazione che riduca gli oneri della burocrazia;
9. variazione di bilancio per maggiori entrate derivanti dall'azzeramento dei costi per la gestione del contante attraverso l'abolizione dei tagli grossi e con l'uso della moneta elettronica oltre un tetto di spesa fisiologica (la privacy è un falso problema messa nel circuito della dialettica per far comodo a pochi;
Questi sono alcuni esempi ....( ma l'elenco potrebbe ancora continuare ) che in una botta sola sistemerebbero i problemi principali di questo paesello:
a) ridare finalmente liquidità alle aziende;
b) ridurre finalmente la pressione fiscale che sappiamo essere oltre il 60%
c) invertire finalmente la rotta degli interessi passivi sul debito pubblico;
e) creazione di nuovi posti di lavoro;
eccetera

Gianni 28.03.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

L'unico errore della Lombardi è che quella proposta da Monti non è una porcata di "fine legislatura" ma di "fine mandato". Sul fatto che sia politicamente "una porcata" non può davvero esserci alcun dubbio. La misura viene infatti spacciata come utile e di impatto sulla crescita dell’economia reale, quindi per non essere definita "una porcata" dovrebbe contenere alcuni chiari elementi che permettano di destinare effettivamente questo denaro pubblico alle imprese. Buongoverno dovrebbe vedere quindi come priorità il destinare questi fondi alle imprese che non hanno scontato in banca i loro crediti verso la PA. Tante o poche che siano queste sono di fatto quelle che sono state le più penalizzate, quindi devono essere le prime ad incassare e direttamente i loro crediti. Solo quando saranno pagate tutte le aziende che vantano crediti che non li hanno scontati in banca si potrà procedere con quelle che invece hanno ricevuto anticipazioni dalle banche. Non solo, ma sempre nell'ottica del buongoverno si dovrebbe anche prevedere che la destinazione degli importi erogati vada ad incidere solo ed esclusivamente in conto alla restituzione del mero capitale anticipato e non a saldo degli interessi. Ultimo ma non secondario elemento, visto che si tratta di una misura straordinaria, sarebbe perlomeno opportuno ripartire l'importo in proporzione per effettivamente costituire una prima tranche della restituzione, evitando che ancora una volta siano criteri non oggettivi a decidere chi incassa tutto e chi invece deve ancora attendere.
Per concludere in bellezza, basta leggere il comunicato stampa ufficiale sul sito del Governo http://governo.it/Presidente/Comunicati/testo_int.asp?d=70642
per capire come questo sia perfettamente consapevole della "porcata" infatti gli elementi che evidenziano la destinazione di gran parte delle somme al sistema creditizio è del tutto omesso.


Vi ho già chiesto più volte di non inviarmi alcuna comunicazione. Non voglio intessere rapporti con chi fa strame della democrazia con atteggiamenti da piccoli cesari. Non disturbatemi. Grazie.

Alfio Pelleriti 28.03.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

cara Lombardi,
la porcata la stai facendo tu ritardando, la tua ignoranza/presunzione, i rimborsi alle aziende che, in attesa che tu capisca come funziona la cessione di un credito, pagano fior di interessi alle da te tanto detestate banche.
complimenti e alla prossima!

aldo 28.03.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La capogruppo Lombardi fa bene a tenere alta la guardia per i seguenti motivi:
IN VIA GENERALE
la richiesta fatta dal Governo è lacunosa su vari aspetti e questo fatto, sommato all'iter straordinario contestualmente richiesto, non può che generare un più che legittimo sospetto.
PIU' IN PARTICOLARE:
- (richiamato anche da Squinzi di confindustria) Nel disegno manca la parte pure sostanziale delle procedure ed i criteri che il governo si impegna ad adottare per far arrivare i soldi alle aziende creditrici;
- l'unico accenno che si fa è quello relativo al sistema creditizio e ad alcune forme di finanziamento specifiche riservate a finanziamento in genere accessibili solo ad aziende in qualche modo già privilegiate (pro-solvendo) od alle stesse banche che hanno "comprato" il debito (pro soluto). In entrambi i casi i pagamenti rientrano immediatamente nella disponibilità delle banche e solo indirettamente in quella delle aziende fornitrici;
- la coperta è estremamente ed inopinatamente corta perché il debito vero sarebbe dai 70 ai 150 Mld e questo significa che dare carta bianca al governo consentirà a questo di favorire un interesse piuttosto che un'altro con il significativo rischio per le piccole aziende di essere tagliate fuori;
- i tempi prospettati (in due anni sono una piccola parte del debito) sanno di beffa. Qualsiasi " buon padre di famiglia" non lancerebbe slogan farlocchi ed aspetterebbe il ritiro della procedura di infrazione (Aprile o Maggio) per poter ottenere (Giugno) l'intera somma necessaria che, come è già stato promesso (e fatto per la Spagna), consentirebbe di pagare tutto e prima senza che tale somma comporti alcuna infrazione od addebito presente o futuro. Una tale soluzione però non consentirebbe troppi margini a chi fa politica clientelare?

Alla luce di quanto ho appena accennato la posizione della LOMBARDI e del M5S è più che corretta.

giovanni d., avellino Commentatore certificato 28.03.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Cara Roberta, errare è umano e la politica è una bestia dura (purtroppo). Effettivamente le banche sono già proprietarie di quei crediti a fronte dei quali hanno già fatto anticipazioni e dunque è fisiologico che ricevano con gli interessi quanto dato. Ma la questione è un'altra: perchè come Gruppo non vi dotate di una rete di esperti, anche volontari, che via internet, fb ecc vi supportino nell'attività parlamentare. Un movimento come il nostro, al suo primo debutto parlamentare, deve far tesoro della sua forza principale: la coesione data dal blog e dalla rete. Quanti cittadini potranno aiutarvi: penso tanti. Ritengo invece pericoloso il fai da te o come sentito la scelta di collaboratori occasionali: coinvolgiamo il movimento, creiamo commissioni di studio in rete: voi siete la testuggine ma non siete soli. Dietro c'è il Movimento.
Altrimenti sembreremo una matita spuntata e perdiamo la nostra credibilità. Poi hai voglia a chiedere l'incarico di governo!
Non fatevi assorbire dal sistema romano: ricordate chi siete e perchè siete finiti lì.
Coraggio.
Ciao

mario corti, Omegna Commentatore certificato 28.03.13 11:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

T

agostino l., gioia del trullo, alberobello citta' dei trulli Commentatore certificato 28.03.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe molto semplice eliminare tutti i dubbi di una stampa faziosa che afferma che i neo eletti grillini non sono daccordo con il no ad un governo col PD..sarebbe stato molto semplice mettere on Line ( o streaming che dir si voglia)la discussione tra i parlamentari, cosi da verificare se la posizione della Lombardi che si è presentata da Bersani era una posizione maggioritaria o minoritaria..tutto qui....

sergio r., cagliari Commentatore certificato 28.03.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Tecnicamente Le banche di solito "acquistano" i debiti delle aziende mediante cessione pro solvendo; ciò significa che nel caso in cui lo Stato non paghi la banca va a chiedere i soldi a chi le ha venduto il debito,cioè le aziende.

Se lo Stato da soldi quindi alle banche ma non c'è (o se c'è non lo sappiamo) alcuna clausola che indichi che quei soldi poi vadano ad estinguere quel debito di quella azienda(azienda scelta in che modo tra le tante?quella più simpatica?)

la banca può benissimo fare la gnorri,tenersi i soldi e andare a chiedere il pagamento comunque sempre all'azienda.Questo è il dubbio e sarebbe una Gran presa per il culo alle piccole medie aziende in crisi fornitrici dello stato e a chi sta difendendo questa "proposta" senza avere le carte in mano.


Dicono che alcuni debiti circa 3 milioni di euro sono già ceduti alle banche,ok allora la quota dovrebbe essere di esattamente quella cifra o meno per risanare quei debiti,non una tantum che non si sa quant'è e con che criterio verrà data.

In pratica il discorso può fare acqua da qualunque parte lo guardiamo,ma perchè?Perchè non abbiamo le informazioni per vederlo per intero,pubblicate la proposta di Grilli completa.Quello che dice la Lombardi non è "abbiamo ragione noi" ma è "dateci risposte prima di mandare avanti questa cosa".è tanto difficile capirlo?

Demis Z. Commentatore certificato 28.03.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

riscrivo il commento perchè col telefonino .non ho corretto.

visto che hanno scritto vari guru ragionieri e laureati in economia,secondo voi conviene alla pmi fare questo?
Il prosolvendo risponde dell'eventuale inadempienza del debitore. Oviamente questa forma contrattuale costa molto di più all'impresa. Anche il 5 o il 7%. Una cifra molto importante. Ma non ha senso farla su una impresa della PA perchè, per definizione, una PA non può fallire.

ETTORE V., BERGAMO Commentatore certificato 28.03.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

visto che nanno scritti vari guru ragionieri e laureati in economia,secondo voi conviene alla pmi fare questo?
Il prosolvendo risponde dell'eventuale inadempienza del debitore. Oviamente questa forma contrattuale costa molto di più all'impresa. Anche il 5 o il 7%. Una cifra molto importante. Ma non ha senso farla su una impresa della PA perchè, per definizione, una PA non può fallire.

ETTORE V., BERGAMO Commentatore certificato 28.03.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

La tua volgarità non ha giustificazioni, per fortuna siete arrivati a capolinea e per essere in tema fuori dalle palle: tutti a casa.

adriano 28.03.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

a tutti i cazziri chge dicevano che la lombardi non capiva nullla,sentite grilli

ROMA (Reuters) - Le banche che hanno scontato i debiti commerciali della pubblica amministrazione saranno pagate "in seconda battuta" perché il governo ritiene "prioritario" dare liquidità alle imprese.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Vittorio Grilli, nel corso di un'audizione in Parlamento sui nuovi obiettivi programmatici di finanza pubblica.

Il governo vuole liquidare alle imprese fornitrici della Pa 40 miliardi di crediti pregressi tra il 2013 e il 2014 ma una parte del portafoglio risulta già ceduto (pro solvendo o pro soluto) alle banche.

"Sarebbe pericoloso introdurre il principio che le banche non vengano pagate" ma "si può pensare a una sequenza per cui innanzitutto la liquidità va alle imprese e in seconda battuta alle banche", ha detto Grilli.

(Giuseppe Fonte)

http://it.finance.yahoo.com/notizie/debiti-pubblica-amministrazione-per-grilli-rimborsi-prima-alle-084521797--finance.html

ETTORE V., BERGAMO Commentatore certificato 28.03.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ribadisco i miei complimenti al movimento nella fattispecie di R.Lomnardo, è bello e utile essere informati direttamente la trasparenza è un'ottima cosa . . . è più difficile fare inciuci sotto una lente d'ingrandimento!

Giueppe P., Verona Commentatore certificato 28.03.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Signora Lombardi, immagino abbia letto un po' di commenti alla sua esternazione. Immagino che il dubbio di aver preso una cantonata le sia venuto e che si sia consultata con un qualche esperto di sua fiducia. Se è così ora ha la certezza di aver sollevato una "falsa" indignazione per sua ignoranza e precipitazione. Se ha un minimo di onestà intellettuale e vuole conservare la sua tanto sbandierata "credibilità" si affretti a chiarire la sua posizione. In mancanza, i più avveduti tra i suoi sostenitori, alla prossima esternazione, penseranno: "Sarà la solita sparata priva di fondamento?". Lei è la capogruppo di cento parlamentari, ci si immagina sia la più "avveduta", chissà gli altri...

Bruno Della Bella 28.03.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo ti ho votato condividendo il tuo programma ma se mi consenti stai perdendo l'occasione storica di fare fuori definitivamente dallo scenario politico Berlusconi che oltre ad essere il cancro della vita politica italiana e' anche il fautore del disastro politico di questi paese(non c'è crescita economica dal 2001)'mettendo alcuni paletti ed imponendo alcuni punti del tuo programma potevi inizialmente dare fiducia ad un governo bersani cosi rischi di dare il paese a berlusconi', sono deluso ti abbraccio'

antro filenol 28.03.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Il primo punto è privo di senso sopratutto se non viene fornita un'alternativa. Se i crediti sono stati ceduti, cosa prevista da nostro codice civile, non vedo come lo Stato potrebbe evitare di far affluire le risorse monetarie alle banche che le hanno già anticipate alle PMI. Premetto che sono un sostenitore M5S e che ho molte critiche da rivolgere all'attuale sistama finanziazio/bancario nonchè economico. Ho la sensazione che la Dott.ssa Lombardi non abbia i fondamentali per intervenire su questioni di tipo visto quanto ha scritto. Mi sembra demagogia pura. Quale proposta allora? tralasciando il fatto che sicuramente sarebbe stato meglio non far arrivare le pmi a chiedere la cessione dei crediti?

mcotechini 28.03.13 10:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il silenzio è l'unica cosa che si addice alla mediocrità.

Manlio 28.03.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

siamo stati bravi a non appoggiare nessun partito.
l'unico governo e' un governo a cinque stelle. guai mollare la presa.dobbiamo mandarli a casa.
sbersani oggi va' al quirinale, e se napolitano ( colluso anche lui con i partiti) non da' il mandato ai 5 stelle, non fa' altro che fare vedere quello che e'. un vecchio da mandare a casa. se da' il mandato a giuliano amato, prepariamoci a fare un secondo tsunami tour. BASTA!! SIAMO STANCHI E CHI NON CAPISCE E' COME LORO. grazie Sandro.

sandro mazzoni, casalgrande Commentatore certificato 28.03.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la banca ha assorbito il credito dell'impresa, garantendole liquidità (quindi se la banca ha fatto il suo mestiere) non vedo perchè non pagare il credito alla banca. Tanto più che, di fronte ad una cosa del genere, le banche non assorbirebbero più i crediti per garantire liquidità se poi questi non gli venissero pagati.
Quanto descritto sarebbe il fondamentale ruolo delle banche: garantire liquidità alle imprese. E se qualche Banca lo ha fatto, in questo difficile periodo, è espressione di qualcosa che ha funzionato.

Inoltre si in questa manovra l'impresa nha stipulato un debito, non pagare il credito a garanzia del debito comporterebbe che l'impresa continui a pagare interessi.

Onorevole Lombardi, manifesta un importante deficit culturale con questa sua brillante dichiarazione. Prima di rparlare, si informi. Il ruolo che impropriamente ricopre lo richiederebbe.

francesca della valle 28.03.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

in relazione al commento dei soldi "alle banche" ritengo che il pagamento dei debiti pubblici non vada inteso come regalia al sistema creditizio ma come la possibilita' delle aziende di rientrare dagli anticipi su crediti in essere (che sono un debito dell'azienda in quanto anticipate salvo buon fine dagli istituti creditizi).
E' un aiuot per le aziende che vedrebbero diminuire i propri debiti e la possibilita' di anticipare altri crediti.
Se si produce e si vende ma nessuno ti paga si ZOMPA!!!!

roberto luciani 28.03.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Viene criticata l'affemazione di Grilli: "...una parte dei pagamenti alle imprese confluirà immediatamente al settore creditizio, in quanto una quota del portafoglio di debiti risulta già ceduto (pro solvendo o pro soluto) alle banche.
perché sarebbe un ennesimo regalo alle banche.
Ma ragazzi prima di parlare fatevi assistere da un avvocato che vi spieghi cosa significhi pro solvendo o pro saluto. Le banche hanno già anticipato ai creditori delle P.A. i soldi su presentazione della fattura (perché garantiti dallo Stato) quindi è giusto che lo Stato li dia alle banche che hanno fatto l'anticipazione.

Guido G., Milano Commentatore certificato 28.03.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

cosa dire Roberta....Sei Fantastica e Competente nel tuo ruolo. Continua così, informaci e fai chiarezza su questi aspetti che sono ignoti ai cittadini e che ci vengono venduti come risolutivi per i cittadini (o impresein questo caso) mentre come al solito sono a favore di poche persone o di categorie economiche da proteggere e favorire! FORZA RAGAZZI FATEVI VALERE TRA QUEI MARPIONI CHE PENSANO SEMPRE A COME FREGARCI!!!!

Antonio Citarella Commentatore certificato 28.03.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,Casaleggio o chi per Voi,consigliate ai nostri parlamentari di utilizzare come strumenti di lavoro queste agenzie di informazioni 'non ufficiali' cioe' non nelle mani sei 'satrapi politici' una fra tutte 'Dago Spia' cosi' da poter apprendere tante di quelle 'porcate' che forse neppurr immaginano,oggi,ad esempio,la massa enorme di danaro che movimenta la CGL in tutti i settori dell'economia, le nomine a incarichi miliardari che il Governo in defunzione o quello in via di sviluppo si apprestano a fare nomine rispetto alle quali quelle del Capo dello Stato vale quasi quanto un modesto posto di commesso ministeriale anche se si vogliono freegare anche quello. Che schifo! E noi Movimento dovremmo dare copertura a tutto questo? Mi vengono i brividi! Serse Primo Roma

sergio m., roma Commentatore certificato 28.03.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è uscito allo scoperto: Io o Letta al Quirinale. Grillo possiamo permettere questo ricatto: era questa l'evoluzione politica che volevamo? Sia chiaro, non potrà mai avverarsi un simile incubo: così fosse sarebbe la fine della nostra credibilità . Ma il prezzo da pagare per evitare che un satrapo sieda sulla poltrona del Colle è l'ingovernabilità del Paese e le relative, serie ricadute economiche che graveranno principalmente sulla fascia più debole della Società. Ilmovimento che avrebbe potuto essere fonte di grande rinnovamento, una potenziale risorsa del Paese si va via via trasformando nella palla al piede che rischia di trascinare l'Italia in fondo al baratro della recessione e del default...

Guido G., Milano Commentatore certificato 28.03.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

ciao vi seguo attentamente e passivamente da quattro anni, ma state realizzando un sogno che va oltre ogni utopia...state togliendo le "tende" alla politica. Questo vi scatenerà tutti addosso anche le forze "occulte".
Fate attenzione ma noon ci fermiamo un attimo continuiamo così...stiamo cambiando la storia
ross

rosario incardona 28.03.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Ora dopo le porcate di fine legislatura, e MES E FISCAL COMPACT,ecc.. azioni che in egual maniera in tutti questi anni era ed è abitudine fare,senza che il popolo votate o sovrano come lo definiscono quando si devono difendere, prendendo forza noi siamo stati votati dal popolo,sapevano che votando questi partiti facevano questo tipo di accordi dandoci la zappa sui piedi? Oltre a questo ho visto il video della ragazzina 12enne canadese presente su questo blog chi non l'avesse visto invito. Poi sono andato ha leggere il programma me-mmt, e altri commenti di vari economisti censurati o non invitati nell'informazione nazionali che spiegano tal "ECONOMIA" pro e contro, ora basta che ognuno di noi le legga andare a dormire e facesse un dialogo in tal proposito con la propria coscienza,e a fine dialogo pensare alla frase della ragazzina: non dubitate mai che un piccolo gruppo di persone possa cambiare il mondo.In questo esame di coscienza pensare ai segnali e parole del PAPA FRANCESCO,soprattutto non fatevi rubare la speranza. Ora è chiaro che la nostra salvezza è crederci che il popolo italiano riesca a cambiare la situazione sarà dura è dolorosa ma tutti chi direttamente o indirettamente con il voto democratico dobbiamo prendere possesso del nostro paese senza pensare che sia una cosa fattibile in breve tempo,ma che sia fattibile. Forse i 60enni non vedranno il risultato ma di sicuro lasceranno una strada per i figli e nipoti, senza fare come in passato si salvi chi può. Senza dimenticarci della paura della fine del mondo, che senza accorgerci,oggi è in atto. Ma si è parlato di rinascita questo è il momento di seminare,che se tutti facciamo ombrello anche se viene l'alluvione possiamo salvare il raccolto. Il pensiero deve essere unanime.

ANTONIO D'UGGENTO, MILANO Commentatore certificato 28.03.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Tecnicamente Le banche di solito "acquistano" i debiti delle aziende mediante cessione pro solvendo; ciò signifca che nel caso in cui lo Stato non paghi la banca va a chiedere i soldi a chi le ha venduto il debito,cioè le aziende.

Se lo Stato da soldi quindi alle banche ma non c'è alcuna clausola(o se c'è non l'ha ancora detto nessuno) che indichi che quei soldi vadano ad estinguere quel debito di quella azienda la banca può benissimo fare la gnorri,tenersi i soldi e andare a chiedere il pagamento comunque sempre all'azienda. Gran presa per il culo alle piccole medie aziende in crisi fornitrici dello stato.

Demis Z. Commentatore certificato 28.03.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggiungo solo una cosa,dicono che alcuni debiti circa 3 milioni di euro sono già ceduti alle banche,ok allora la quota dovrebbe essere di esattamente quella cifra per risanare quei debiti,non una tantum che non si sa quant'è e con che criterio verrà data.

Demis Z. Commentatore certificato 28.03.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco che senso ha lamentarsi per le porcate che vorrebbero fare gli altri , quando si ha l'inevitabile ruolo di scegliere quale sarà il prossimo governo.

CARI ELETTI DEL moVimento.

"ANCHE SE VOI VI CREDETE ASSOLTI, SIETE LO STESSO COINVOLTI."
Così cantava De Andrè, questo significa che anche se coerentemente non si vuole dare la fiducia a nessuno, alla fine un governo che ci porterà alle prossime elezioni ci sarà.
Spetta a voi decidere se sarà
1° un governo scelto dal PD,
2° l'attuale governo monti
3° un nuovo governo con la partecipazione del PDL.

Anche se non ci si allea con nessuno alla fine comunque la scelta tra queste 3 alternative, cari eletti, è solo vostra. Ne avete comunque la responsabilità.

Fino alle prossime elezioni, ed a questo punto spero proprio che siano prima possibile... il : TUTTI A CASA, NON PORTA PROPRIO A NIENTE.

E' maledettamente difficile, spero decidiate per il meglio quale sarà il prossimo governo .

Inutile lamentarsi per i possibili provvedimenti porcata.

COMUNQUE IL PROSSIMO GOVERNO SARA' STATO SCELTO DA VOI, CARI ELETTI DEL moVimento.

Rodolfo B., Ferrara Commentatore certificato 28.03.13 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da come l'ho capita io,ma potrei essere smentito visto che qua sono tutti esperti ma nessuno ha effettivamente le carte in mano dire che "una quota andrà direttamente alle banche"

NON vuol dire automaticamente che quei soldi poi le banche li distribuiranno in qualche maniera per ripagare i debiti delle imprese con le banche.vuol dire che una quota andrà alla banche che ci faranno quel che vogliono come al solito.

Se invece sbaglio si aprono alcune domande:
Con che metodo verrà scelto che debito di che azienda verrà estinto?
C'è una clausola che dice che il totale dei soldi dati alla banca andranno ad estinguere tutto od in parte il debito esatto dell'azienda tal dei tali?
Se il metodi e clausole non ci sono vuol dire che ad avere i debiti estinti saranno solamente le aziende "amiche" delle banche?forse neanche quelle?

a casa mia e anche a casa vostra se qualcuno deve pagarmi e io ho debiti con le banche i soldi li da a me e poi decido se tenermene qualcuno da investire direttamente e poi effettivamente dare qualcosa alla banca in modo da diminuirmi la rata sul mutuo,se voglio.


morale della favola a me questa operazione di Grilli sembra la solita porcata.

Secondo me state perdendo tempo dando dell'ignorante alla Lombardi e all'M5S ma continuate pure così,confermate solo che chi ha votato M5S ha fatto bene.

Demis Z. Commentatore certificato 28.03.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PENSIERO UNICO DI CASALEGGIO-GRILLO


ABOLIRE I PARTITI

ABOLIRE L'ORDINE DEI GIORNALISTI

CHIUDERE I GIORNALI

ABOLIRE I SINDACATI

TELECOMANDARE DEPUTATI E SENATORI

INSULTARE E MINACCIARE I DISSIDENTI

DEMOCRAZIA PARTECIPATA FINTA

NO ALLA DITTATURA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ORGANIZZIAMOCI PER RESISTERE !

guido sigismondo Commentatore certificato 28.03.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento

LA RITIRATA DEGLI SCONFITTI. Quando un esercito sconfitto si ritira fa terra bruciata dietro di sè. State attenti perchè è questo che stanno facendo. Assunzioni dell'ultimo minuto , vedi Fini, impegni economici che bloccheranno chiunque andrà al governo, impedendogli di fare qualsiasi riforma mancando le risorse economiche. Dopo questa distruzione del Paese i vecchi politici si potranno ripresentare come salvatori della patria attribuendo all'impotente governo precedente tutte le responsabilità del fallimento delle riforme. La storia insegna, bisogna ascoltarla e non ripetere gli errori. Vigilate e partite dal presupposto che se un provvedimento politico-economico viene proposto dalla vecchia partitocrazia esiste sicuramente un interesse nascosto. Pretendete i dati reali e pubblicateli, la trasparenza è la migliore difesa. Difendete il nostro Paese dalla RITIRATA degli SCONFITTI.

Fabio Barreca 28.03.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di puttanieri: secondo me finiremo tutti a puttane, un bel casino!...

Dino Dendoni 28.03.13 07:47| 
 |
Rispondi al commento

da elettore 50enne, rinnovo la mia stima a Beppe Grillo e auguro un buon lavoro alla capogruppo della Camera Lombardi, decisa e diretta.

marco solito (markronin), roma Commentatore certificato 28.03.13 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Bene, cara Lombardi.....benissimo...resistenza fino alle armi....siate sempre così chiari e conseguenti. E fatevi aiutare da qualche disoccupato avvocato, commercialista, etc che legga insieme a voi le proposte di legge, e tutto quanto afferisce alla vita legislativa,se da soli non ce la fate ! ? Ma fate anche voi proposte subito, dettagliate, circoscritte e mettetele in rete ma, attenzione, giustificatele attentamente e in modo ineccepibile, inattacabile da parte loro.... Loro proveranno a battere, ora, sul nostro disfattismo. Bene sì che c'è la Sicilia che incomincia ad insegnare, ma bisogna incominciare a far vedere che cosa significa proporre leggi. Per esempio il microcredito per le piccole imprese, fatto con i soldi rimessi dagli stipendi e dalle indennità, incominciate a farli girare per attività dei giovani. Coraggio, e non mollate.

Ottavio CIRLLI 28.03.13 06:41| 
 |
Rispondi al commento

Seguo ogni giorno sulla rete di Sky la trasmissione di economia condotta da Alessandro Marenzi, se non erro due giorni fa alla fine della trasmissione un economista ha accennato una via diversa e senza nessun aggravio del PIL per poter accedere velocemente ai pagamenti dei debiti dello stato verso le aziende. Purtroppo non sono riuscita a capire esattamente la procedura, si riferiva ad un "avallamento o firma o garanzia " della Banca d'Italia.
Signora Lombardi se ne potrebbe sapere di più al riguardo? La ringrazio per il lavoro che svolge, finalmente qualcuno che non ha paura di aprire il vaso di Pandora!

Silvia Z., Rovigo Commentatore certificato 28.03.13 05:07| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così. Ci criticano, ma ogni giorno scopriremo grosse porcate fatte dai "professionisti della politica" che non mollano l'osso. Rendete pubbliche tutte le porcherie. Avanti così', bravi!

Marco Pagliani 28.03.13 03:15| 
 |
Rispondi al commento

kosa sn kuesti komenti kontro una di noi della genta! siete tutti trolli pacati dalla kasta! svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

Benedetta Spaziano 28.03.13 03:07| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, Roberta Lombardi. Il lavoro da voi svolto e` encomiabile. La piena coscienza che i soldi spesi sono soldi dei cittadini e`quasi rivoluzionaria in un paese dove tutti i dipendenti dello Stato hanno perso la consapevolezza di essere al servizio dei cittadini che pagano loro lo stipendio.Mi sono commossa nella responsabilita` con cui state affrontando i 'baroni' del potere. Grazie ancora.

cetti Mangano 28.03.13 03:03| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso, nella sua esternazione al Parlamento europeo Franco Battiato è stato poco preciso quando ha parlato di TROIE al Governo. Forse c'è stato anche un equivoco generato da un plurale femminile.
Da parte mia, ancor prima di sentire dalla sua voce quelle frasi, non ho collegato la troia alla donna, ma al parlamentare tipo, uomo o donna che sia, come spesso purtroppo ce l'hanno presentato le cronache e gli scoop scandalistici.
Ma:
- Cosa sono quelli che grazie alla legge Porcellum hanno saltato come canguri da un partito all'altro pur di non perdere il "vasetto di miele"?
- Cosa sono quelli che hanno trovato largo spazio solo grazie ai voti di scambio?
- Cosa sono quelli che hanno proposto leggi solo per agevolare parenti e amici?
- Cosa sono quelli che grazie alla loro "funzione" hanno guadagnano vertiginosamente e vergognosamente vendendo a basso costo pezzi dell'Italia? (le hanno chiamate privatizzazioni poi!! Mai termine è risultato più appropriato di questo ultimamente, infatti ad essere "private" erano sicuramente le trattative...private... Se non ricordo male si sono moltiplicate da quel momento le super-carriere dei super-maneger super-pagati)
- Cosa sono quelli che percepiscono gli "straordinari" esterni deliberando scelleratamente per interesse l'edificabilità in zone sismiche, archeologiche, di tutela, a rischio smottamento ecc.?
- eppoi, si può parlare di Troie pensando solo al femminile, quando le QUOTE ROSA nelle nostre massime istituzioni sono tra le più basse dell'Europa?


Se avesse generalizzato, Battiato non avrebbe attirato di certo nessuna particolare attenzione. Alla fine non dovrebbe scandalizzare troppo parlare di questo e in questo modo, il Parlamento ed i talk-show politici hanno offerto visioni ben peggiori, più che il dire pubblicamente dovrebbe indignare il conoscere veramente questa realtà, ed è qui che ci vorrebbero testimoni più coraggiosi e onesti per identificare questa "professionalità" tra le alte cariche dello Stato

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 28.03.13 02:29| 
 |
Rispondi al commento

Finiamola con queste banche che hanno preso i soldi dallo Stato e non ne hanno dato e non ne danno più a nessuno nemmeno se gli dai in garanzia tua madre.E' finito il tempo di chi ha fatto ingrassare quattro vacche (le sue o a lui riconducibili) e ne ha fatte morire milioni.Secco NO alla finanza speculativa e SI all'uso sociale del denaro.I capigruppo sotto l'ala consigliera e paterna del Grillo hanno detto la verità.Una roba del genere(consultazioni online di Bersani) è sentita e ripetuta da 30 anni con l'Italia allo sfascio totale.Certo non era la sede di Ballarò perchè quella era una sede seria appunto per questo gli ectoplasmi rimasti(Bers.&co,tutti) avrebbero dovuto prendere il volo già da un pezzo.Ma vi rendete conto che hanno la faccia più dura del granito.Responsabili devono essere gli altri?,ma dove ca.. erano negli ultimi 30 anni questi signori.L'unico governo veramente nuovo deve essere di gente nuova e soprattutto gente che una volta eletta ha dimostrato di essere coerente, come Grillo che rispetta gli elettori e si chiude sul programma proposto.Forse il sign. Napolitano è rimasto a 80 anni fa.SIAMO NEL 2013 e la gente si è rotta i cog....,egli aveva il dovere morale di dare il governo a Beppe Grillo e invece cosa fà il sign. Napolitano ignora il popolo e il paese, sceglie Piddì.Niente fiducia a nessuno,governo Grillo e basta o tutti al voto.RESETTARE questa deve essere la Bibbia del movimento.Chi ha governato trent'anni con questi risultati lo vedi che sorride nei manifesti,alla televisione,ma che ca... ridi che si sta morendo di fame in Italia.Ma fatti da parte se non sei stato capace,togliti quella colla dalla poltrona e se non si stacca usa del solvente.Siamo ormai il quinto mondo non il terzo.L'urgenza del governo,che bella escamotage per intristire i 5 stelle OH!Si sono presi 30 anni e ora hanno fretta.Non c'è fretta se non quella del governo Grillo Presidente del Consiglio o al Voto per aumentare la forza grillina che verrà premiata dalla gente.

GAETANO MUSARELLA, Villa san Giovanni RC Commentatore certificato 28.03.13 02:19| 
 |
Rispondi al commento

NO AL PENSIERO UNICO CASALEGGIO-GRILLO !!!!!!!!!!!!


NO AL FASCISMO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


RESISTENZA SEMPRE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

guido sigismondo Commentatore certificato 28.03.13 01:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO AL PENSIERO UNICO DI CASALEGGIO-GRILLO !

NO AL FASCISMO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

RESISTENZA SEMPRE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

guido sigismondo Commentatore certificato 28.03.13 01:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei ricordare a quei pellegrini a5 stalle che invece di spendere soldi e tempo per visitare il cantiere tav ci sono milioni di persone senza lavoro, ma a loro forse non interessa il culo lo hanno gia' appoggiato a Roma

savio cermaria, cattolica Commentatore certificato 28.03.13 01:42| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cambiare si può
Stiamo per precipitare in un profondo abisso. Tutti i dati dell’economia reale e della politica portano a questa conclusione. Diminuisce il consumo dei beni e servizi primari, si riduce la produzione, aumentano la disoccupazione ed il
numero dei poveri. In tutto il mondo. I governi nazionali e le organizzazioni della UE non sanno fare altro che indebitare gli stati ed i popoli. Il loro unico obiettivo è tentare di salvare il sistema e soprattutto il suo vertice: le banche, le multinazionali, le burocrazie, gli eserciti. Il resto sono solo parole ed annunci privi di qualsiasi effetto concreto.
Siamo alla fine di un processo storico che dura da migliaia di anni. Fatto di violenza, abusi, espropriazioni indebite, finzioni, inganni ed illusioni che ha coinvolto l’umanità e l’intero pianeta. Sfruttamento del lavoro e dei deboli,
concentrazione della ricchezza, povertà, miseria, ignoranza, informazione inquinata, distruzione delle risorse naturali e dell’ambiente. Chi ha tentato di ribellarsi è stato assorbito o soppresso. Ed ora, per tentare di ripetere il
processo che ci ha portati a questo punto, l’unica soluzione dell’élite sembra essere la decimazione. Meno bocche, meno cervelli, meno mani. Questa può
essere l’unica soluzione per impedire il cambiamento.
Ma non sarà così. Questa volta la minoranza che detiene il potere non potrà impedire che la larga maggioranza degli italiani si difenda, reagisca e riesca ad auto-riorganizzarsi. Perché questa volta ci saranno gli strumenti per fare quello che tutti ritengono giusto ma che nessuno è mai riuscito a mettere in pratica.
Faremo quello che tutti, in fondo, riteniamo che sia necessario, utile e giusto. Noi lo renderemo possibile. Insieme. Prima pochi, poi tanti e ad un certo momento tutti (o quasi).

carmine felice, campobasso Commentatore certificato 28.03.13 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, io da povero musicista e osservatore straniero residente in Italia da molti anni, ho fatto il tifo per Voi anche senza poter votare, come l'avevo già scritto più volte precedentemente, e cosi da esterno il mio inutile parere è che tutte le Vostre intenzioni sono giuste, un Governo M5S, via i vecchi partiti e vecchi politici. Ma: io non ho mai creduto alla filosofia del "tutti sotto lo stesso capello", vale a dire, bisognerebbe considerare la persona, il loro valore, perché ce ne sono di validi anche nelle fila della "destra" come della "sinistra". Giorgia Meloni è una di queste persone, come anche il dottor Marino potrebbero essere utili per una valida collaborazione, anche se non condividete la loro ideologia. Per favore, almeno cercate di vagliare le persone utili e preziose, dire "tutti fuori" non è molto saggio. Ora Vi trovate tra altri 600 "nemici", non invidio le Vostre sedute in Parlamento, non dev'essere facile. Sarebbe anche opportuno poi lasciare che ognuno dei parlamentari giovani si potesse formare una propria opinione sui vari temi, tenendo ovviamente presente le linee guida dei capogruppo. Si lavora molto meglio se Vi trovate degli alleati fin d'ora, non solo dei nemici. Appena avrete maggiore forza potrete capovolgere tutto, ma "collaborare" non è sinonimo di "rinunciare alla propria identità", tutt'altro! Non Vi vorrei passivi, in Parlamento. Perché la passività è un danno e non siete stati votati per questo dalla gente.La gente Vi vuole combattivi, attivi, portare novità non è attendere le proposte altrui sperando che i partiti si ammazzino tra di loro perché saranno duri a morire. Questo sarebbe possibile se non ci fossero le condizioni di emergenza che invece ci sono e Voi lo sapete. Vi auguro il meglio, dal cuore: Attila (non sono pagato da nessuno per scrivere, le mie opinioni o stronzate me le creo da solo..) :-)

Attila Cs. Bankuti 28.03.13 01:00| 
 |
Rispondi al commento

ma siete andati a scuola alle elementari? se ci sono tre bambini il primo bambino (lo stato) chiede un mela al secondo (le imprese), il secondo gliela dà (lavori fatti dalle imprese) e il primo la mangia (lo stato fa fare i lavori). A questo punto il terzo bambino (le banche) che ha anche lui una mela decide di darla al primo (le imprese) che la aspettava dal secondo (lo stato), ora quello che deve avere la mela è il terzo bambino (le banche), e quindi il primo bambino (la stato) la darà al terzo (le banche).

Leonardo De Carlo, San Pietro di Feletto Commentatore certificato 28.03.13 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma scusate, leggendo i commenti anti m5s, mi sa
che vengono dai pdmenoellinni e c. ..che sono rimasti con la patata in ...bocca, perchè come al solito sono nati per perdere. Ma che vi lamentate siete stati peggio della camorra per sconfiggere renzi..e ora che siete rimasti cammellati da m5s offendete ect. Siete sempre i soliti malinconici tifosi di un una squadra di falliti sia fuori e dentro negli ideali..e ora che il m5s fa quello che doveva fare un opposizione vera nei 10 anni passati...offendete quella parte di elettorato che contro il sitema del mangia mangia partitocratico. Bene forza m5s ...andate avanti
non vi fate infinocchiare dai tifosi delal vecchia sinistra che pensavano di aver vinto l'elezioni per poi spargere denaro pubblico a cazzo per favorire quel 27% del loro elettorato
mediante le coop, sindacati associazioni ect. senza pensare hai problemi del paese....bersani a casa..ma anche di corsa portandoti la bindi e il resto del tuo circo e tutti quell'elettori che dando il voto al tuo partito fanno tornare indietro l'italia di 50 anni perchè non vedono e ascoltono oltre le vostre parole senza senso...vero ma che cavolo di programma avete?
E talmente ridicolo che ha fatto risollevare il nanuzzo....ih ih ih che ebeti!
Ciao e forza m5s!

stevino trossi 28.03.13 00:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le deputate del nano erano stupide ma almeno fighe....tu sei stupida e pure cessa...bah

M5S fanboy 28.03.13 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace dirlo ma leggendo questo articolo (e penso sia vero) la Lombardi ha toppato... Penso che debba chiarire la faccenda
http://www.lavoce.info/lonorevole-lombardi-e-la-cuoca-di-lenin/

Salvatore Bontini, Torre del Greco Commentatore certificato 28.03.13 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se lo chiamano "Governo delle banche" un motivo c'è. Certo, se fossero furbi, eviterebbero di mostrarlo ad ogni occasione possibile. Nel caso le banche ricevessero i soldi, continuerebbero a utilizzare quei soldi per fare affari tipo Nomura, e le imprese continuerebbero a non avere soldi per pagare stipendi, tasse e innovazioni.

Davide R. Commentatore certificato 28.03.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da tanto tempo ormai il Potere sta costruendo l’Oblìo sociale, quel sonnifero intellettuale propinato in dosi sempre più massicce, la pornografia, il calcio, il fumo, le droghe, le discoteche, il gioco d’azzardo, i rave-party, il consumismo, le prestazioni sportive, i record da anabolizzanti, la politica del pensiero unico, l’estetica del corpo, l’arrampicata sociale e quella economica, l’egoismo, ………………………..
….. per una costruzione articolata e complessa ma ben calcolata della sua funzione finale:

CONTROLLO TOTALE!

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 27.03.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi scuso ma la fretta mi ha fatto fare un po' di errori. Ripeto:
Gent.mo On. Crimi - a prescindere che 1 vale uno, ma uno vale tutti nel Movimento che Lei guida a Montecitorio e quell'uno che vale tutti non è neanche in aula - i suoi 30 punti per il no sono proprio 30 punti per il si: fate quello che gli altri DA SOLI O MALE ACCOMPAGNATI non hanno saputo o voluto fare. E' una triste occasione persa la vostra..... e perderete anche un sacco di voti. Alla fine alle prossime elezioni vincerà dinuovo il caimano e voi avrete fatto davvero il miracolo: 1) resuscitare lo psiconano, come lo chiama UNO-CHE-VALE-TUTTI (come un vero capo indiano)e 2) permettergli di continuare a fare disastri in questo povero paese.
Ma io quando tutto questo succederà non sarò più qui....
ciao ciao

Antonello V., Asti Commentatore certificato 27.03.13 23:31| 
 |
Rispondi al commento

con tutto l'amichevole rispetto... ma lo capisci cosa hanno combinato i vecchi e, con un cambio di simbolo, gli attuali partiti? li leggi i giornali? ascolti i giovani disoccupati? li senti quei padri di famiglia che non sanno piu' dove sbattere la testa per pagare l'affitto e le bollette di gas acqua e luce? possibile che ci siano ancora italiani con la testa sotto alla sabbia! mah!

sara b. Commentatore certificato 27.03.13 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Gent.mo On. Crimi - a prescindere che 1 vale uno, ma uno vale tutti nel Movimento che Lei guida a Montecitorio e quell'uno che vale tutti non è neanche in aula - i suoi 30 punti per il no sono proprio 30 punti per il si: fate quello che gli altri DA SOLI O MALE ACCOMPAGNATI non hanno saputo o voluto fare. E' una triste occasione persa la vostra..... e perdere anche un sacco di voti, alla fine alle prossime elezioni vincerà dinuovo il caimano e voi avrete fatto davvero il miracolo: resuscitare lo psiconano, come lo chiama UNO-CHE-VALE-TUTTI (come un vero capo indiano)e a continuare a fare disastri in questo povero paese. Ma io quando succederà non sarò più qui....
ciao ciao

Antonello V., Asti Commentatore certificato 27.03.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento

una proposta pd m5s no m5s pd .... cioè un governo a guida m5s con il pd possibile.... un parere

arcangelo r., cava dei tirreni Commentatore certificato 27.03.13 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Siate realisti, questo treno non ripasserà più. Abbiamo portato a casa un 25% che vale un 51%. O lo usate ora o mai più. Una buona parte del consenso che avete ottenuto proviene da elettori PD che hanno usato M5S per mandare un messaggio a Bersani. Bersani ha risposto positivamente e quindi domani rientreranno tutti nei ranghi. Se volete la prova, aspettate di vedere cosa succederà in Friuli tra due mesi. Se non appoggiate Bersani vi marchieranno a fuoco con il nome di irresponsabili. Solo Bertinotti aveva l'ambizione di creare il più grande partito di opposizione in Italia, decidete voi se volete fare il Bertinotti di turno. Da parte mia, se non si parte subito, son 4 voti in meno. I governi si fanno con i voti: si chiama democrazia, ed anche la peggiore è comunque migliore della più illuminata delle dittature.
Mandi

Danilo Romanin 27.03.13 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti alla capogruppo lombardi. In poche righe e' riuscita a dimostrare di non avere capito nulla della relazione di grilli e di non avere neppure dedicato cinque minuti a consultare qualcuno che potesse aiutarla a comprendere il tema in discussione. I dilettanti allo sbaraglio salveranno l'Italia, forse. P.S.: non sono stato pagato per fare il troll.

andrea ciani 27.03.13 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberta Lombardi ha perfettamente ragione:
http://www.keinpfusch.net/

Giovanni JJ 27.03.13 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi ho votato per il cambiamento vi ho votato per cio` che Beppe ha detto , MANDIAMOLI A CASA , cosi` dovete fare .Il dramma non siete voi che non fate alleanze e` il popolo Italiano che vi ha dato solo il 25% dei voti

Pietro M., Blouberg Commentatore certificato 27.03.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Errata corrige: invece di "(credito pro solvendo/insoluto)" leggasi "(credito pro solvendo/pro soluto)"

Giovanni dimauro 27.03.13 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono in vena, come un globulo. Chiedo a tutti coloro che hanno votato M5S e che ora chiedono (sempre che ne esistano, beninteso)di fare accrodi: "perchè avete votato M5S?" Forse per una sola frase, come "tutti a casa" o per un'altra, non imposta quale. Sappiate che la strategia di Beppe era chiara fin dall'inizio. La prossima volta non lo votate. Punto. Ma vi rendete conto che fare accordi significa entrare a far parte di una squadra? Quella contro cui avete votato. Poi, con chi si va avanti? Con Beppe o di volta in volta con chi yi va? Non è così che si vince. Piuttosto si perda, ma con orgoglio, mantenendo la parola data, a testa alta. Chi vota M5S deve seguire la strategia di chi si è scelto come capo. Pena la sconfitta con scorno. Ma vi immaginate davvero che se avessimo sostenuto il PD avrebbero fatto quanto promettono? Ma dove vivete? Siete nati ieri? Si sarebbero AUTORIDOTTI? Hahahahahahah. Non faranno mai nulla. Ma c'è un ma. Comunque ora ci sono dei controllori veri. Faranno comunque quello che vogliono ma perlomeno presenteremo il conto documentato alle prossime elezioni. Intanto si deve mantenere la parola data fin dall'inizio. Questo è fondamentale per il rispetto verso sè stessi.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 27.03.13 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dove l'avete presa questo cesso ambulante,roberta lombardi che cesso di donna ,non sa nemmeno aprire quel cesso di bocca,non e un schizzo di merda ma un secchio dimerda come crimi faccia di culo,cos acredete che solo il porco grillo sa offendere e dire parolacce,attenzione grillo e vero che sei furbo mai parli delel mefie anzi viglaicco ,fai attenzione come tocchi i piccioli ti fanno fare la fine dei traki a te e tutta la tua sporca razza ,lurido pluriomcida ,actung pig

giovanni lanzetta (kompagno), belo horizonte brasile Commentatore certificato 27.03.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Lombardi, la tua affermazione (con relativa, a tuo parere, argomentata spiegazione) sulla "porcata di fine legislatura" dimostra la tua assoluta incompetenza su quanto tenti di dimostrare! Se non capisci che buone parte del "credito" è gia' di proprietà delle banche (credito pro solvendo/insoluto), ti consiglio di preparati meglio e/o di andare a fare la casalinga (persona che ha il massimo del mio rispetto e che svolge il suo lavoro molto megio di come tu svolgi il tuo): così la finisci di rompere i "cabbasisi" con la tua spocchiosità di essre dura e pura e di possedere la verità assoluta che, noi modesti mortali, non abbiamo.
In conclusione: avevamo una grande speranza di cambiamento sul moVimento, ma, a quanto pare, il "gioco" è più grande di voi.

Giovanni dimauro 27.03.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povere banche!! sempre con loro ce la prendiamo!! però effettivamente, quando questi enti benefici, si saranno presi tutto il "prendibile", cosa faranno? si mangeranno tra di loro? mah!!

PAOLO P., livorno Commentatore certificato 27.03.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si legge la relazione allegata si capisce che non verranno dati soldi alle banche...Tuttalpiù si evidenzia che un ulteriore aspetto positivo dell'azione sarà che X soldi, relativi a crediti scontati dalle banche al cliente, saranno utilizzati per la chiusura dei debiti del cliente (del cittadino) con l'indubbio vantaggio di ridurre i debiti vs banche dell'imprenditore e ridurre i crediti (magari incagliati) delle banche. Mi sembra che si faccia l'ennesimo terrorismo mediatico. Bloccare o rallentare il processo urgente di pagamento dei debiti alle imprese è da irresponsabili.

ceruti emanuele 27.03.13 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi, non mollate un secondo di accertarvi cosa ci sia dietro perché la storia della politica italiani degli ultimi 20 anni ci ha troppe volte dimostrato che dietro questi decreti legge apparentemente a favore della gente comune in realtà nascondono sporche manovre disegnate ad arricchire i soliti nomi, le solite banche, i soliti partiti e le solite lobby ... il solito "magna magna" illustrato benissimo da Benigni in Johnny Stecchino!

ACCERTIAMO BENE DA DOVE ARRIVANO QUESTI SOLDI, DOVE VANNO e, soprattutto, CHE ARRIVINO IN TOTO ALLE AZIENDE!

giorgio vianson, milano Commentatore certificato 27.03.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

la manovra subdola smascherata dalla capogruppo On. Renata Lombardi, dimostra quanto di sporco e di poco leale ha sempre albergato nei palazzi del potere. Apprezzo quanto state facendo e dovete continuare così finchè questi "Signori" smascherati e sputtanati davanti a tutto il Popolo Italiano abbiano finalmente la decenza di lasciare campo libero a chi veramente tiene a cuore le sorti della Nazione e di tutto il popolo.La lotta sarà dura ma alla fine se ne uscirà vincenti

Gianpaolo De Rose 27.03.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberta, mi permetto di darti del tu, anche se nn ci conosciamo.Immagino il lavoro e la situazione "ambientale" in cui vi state trovando, "alieni", tra gli "ospiti del palazzo", razza padrona delle segrete stanze (dei bottoni). Ma tant'è: per aspera ad aspera. Lo so che questo è lo spazio per un post e non una relazione, ma devo, proprio devo… Veniamo al dunque (tecnico): PRIMO: corretto insistere nel chiedere di espungere il discorso dei 40MLD dalla "commissione speciale" ed i motivi sono molteplici, quasi tutti contenuti nella relazione. Infatti il governo in carica, con la relazione del 21.3 chiede l'aggiornamento del DEF già presentato ed approvato l'anno scorso, documento importantissimo,"bussola" della programmazione economica, politica, del bilancio dello Stato, etc., quello che sostituisce la finanziaria degli anni passati, anche se il confronto non è perfetto.Tra l'altro lorsignori sanno benissimo ( e forse non tutti sanno) che ENTRO IL 10 APRILE va presentato il nuovo DEF!!!! E allora? Perchè questo provvedimento non lo inseriscono nel nuovo DEF, che va presentato entro il 10.04 (l'anno scorso MONTI lo ha fatto il 18.04), magari anticipandosi di qualche giorno? Hanno troppo da fare? Pasqua da festeggiare? NOOO. Il DEF va presentato al PARLAMENTO. Ecco il problema sta tutto li... Ah già hanno a cuore il bene (finanziario) delle PMI, per questo usano il veloce ed agile "grimaldello" della nota di aggiornamento. Altri usano l'apriscatole... Rozzo, no? Fa altro effetto il grimaldello... ( 1 )

Massimo T. Commentatore certificato 27.03.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Tra l'altro, il DEF, documento decisamente articolato e corposo, lo stanno già preparando i soliti uffici di "supporto", con cui vi state interfacciando… Perché non forniscono (ultimo rigo pag 5 della relazione) quei"...Maggiori dettagli ..." che promettono "...verranno forniti nel Documento di Economia e finanza...", vista la particolare fase politico-economica in cui ci troviamo? Ah già: non sanno quale governo presenta il DEF 2013... Ma che dico? Faccio politica? Mi scuso! Noo: ci stanno pensando ancora!! Ma che dico? Possibile che non lo sanno? No. E allora? Quale è il motivo di tale mancanza???
SECONDO: vanno meglio chiarite le modalità con cui si faranno i pagamenti (pag.7 del docum): infatti si sono tenuti le mani libere, e c’è il serio rischio che mettano in mezzo ancora, tra l’altro i FAS, i c.d. “fondi bancomat”, tanto amati dall’On.le TreMonti, ed ormai quasi prosciugati. ( 2 )

Massimo T. Commentatore certificato 27.03.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

TERZO: per la questione soldi alle banche il discorso è un po’ più lungo. Mi spiego: il riferimento che si fa nella relazione alle banche dice in buona sostanza che, poiché buona parte degli imprenditori che lavorano con la PA (pubblica Amministrazione), per monetizzare i propri crediti, li hanno ceduti (pro soluto o pro solvendo) a banche, che hanno loro prestato soldi (pro solvendo) o se li sono comprati (pro soluto), quando, con la manovra che si vuole attuare, si restituiranno i soldi, questi andranno direttamente (pro-soluto) o indirettamente (pro-solvendo, a restituzione del prestito) alle banche. Pertanto, di questo mancato afflusso di soldi alle aziende, ne avrebbero tenuto conto in sede di stima dell’impatto di tale misura sull’economia reale. Ora, senza entrare nel tecnico, sarebbe il caso che esplicitassero i dati su cui fanno questi calcoli, così ci si lavora un po’ su… no? Piccolo consiglio, se è tutto chiaro (spero): perché non si limita (stando attenti alla incostituzionalità, sempre in agguato) il pagamento per quei crediti che sono detenuti dalle banche, magari usando una percentuale che fa da spartiacque, per cui almeno un tot% del credito ti deve venire come liquidità, il resto potrebbe rimanere alle banche (legittime creditrici, in forza di un contratto di cessione del credito, visto che loro banche hanno già avuto un bel po’ di aiuti??). Stesso effetto si potrebbe ottenere se, sempre con la tagliola del tot % si vincolano le banche ad erogare in percentuale NUOVO credito alle aziende che hanno ceduto il credito che le banche si vedono rimborsare…ULTIMO: riferite al Beppe che questo post è di un LLORT. Avanti tutta che andate alla grande… Pss: in questo momento se la stanno vedendo tra di “loro” ….

Massimo T. Commentatore certificato 27.03.13 21:50| 
 |
Rispondi al commento

SOSTITUITE IMMEDIATEMENTE

QUESTA LOMBARDI

O IL MOVIMENTO

SPROFONDERA' NEL RIDICOLO

IN CONFRONTO I NEURINI DELLA GELMINI
ERANO DA PREMIO NOBEL

raff c., pavia Commentatore certificato 27.03.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho una domanda da porvi: cosa si prova ad avere la possibilità di cambiare finalmente le cose e lasciarsela scappare o meglio farla scappare?
Mi auguro di cuore che l'ennesimo "no" di oggi non abbia come diretta conseguenza la vittoria proprio di chi ha fatto perdere credibilità e rispetto al nostro paese.
Avete notato il sorriso dei suddetti esponenti politici a seguito delle consultazioni di oggi?
Spero, ma non ci credo, di sbagliarmi, soprattutto per tutti coloro che sono convinti di aver fatto oggi la cosa giusta.
Deve essere veramente brutto un giorno,forse addirittura tra pochi mesi,dover ammettere: avrei potuto essere il protagonista del cambiamento ed invece peccando di "presunzione" ho reso possibile la distruzione definitiva della speranza dei TANTI "arrabbiati" che ci avevano creduto!
E sì perchè il punto è proprio questo, purtroppo quella di oggi non era una puntata di Ballarò, non c'era Crozza a far sorridere, c'era l'amarezza di tanti, tanti più o meno giovani che speravano per una volta di aver votato le persone giuste. Peccato!

Elena

elena ghetti 27.03.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo BEPPE e bravi quelli che sono andati a parlare con Bersani, adesso bisogna continuare a tenere duro perchè con questi politici quà non ci si può associare in nessun modo altrimenti commettiamo associazione a delinquere.Il patetico Bersani non sa più che pesci prendere e pur di fare il premier sarebbe capace di mettersi col berlusca quello che neanche morto si metterebbe mai con la sinistra di Bersani a suo dire, ma a chi vogliono prendere in giro, e ora di dargli il giro bisogna andare di nuovo alle elezioni e questa volta prendiamo il governo con la maggioranza assoluta e finalmente potremmo eliminare quei poteri occulti che tengono è hanno tenuto per anni il popolo sempre al limite della sopravivenza,ai tempi della rivoluzione francese i nobili facevano fare la fame al loro popolo, ma non esistendo una repubblica dove si poteva governare col voto, il popolo si è ribellato è per fare prima hanno tagliato la testa a tutti i nobili, oggi a questi che hanno fatto in modo di mettere il popolo alla fame per far guadagnare sempre di più i ricchi fra cui le varie lobby e le cooperative rosse dove hanno nominato presidenti, vice presidenti, direttori generali ecc..ecc.. con stipendi miliardari e poi pensioni esageratissime alla faccia di chi ha lavorato una vita rischiando la sua vita sul lavoro con stipendi da fame, ebbene, è arrivata l'ora della nostra rivoluzione, non gli taglieremo le teste ma la poltrona sotto il culo di sicuro si e anche gli stipendi esagerati,..forza ragazzi che c'è la facciamo.

gian franco costa, torino Commentatore certificato 27.03.13 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Porcarta di fine legislatura?
Spero che tu intenda dire che un Governo non è possibile e si andrà immediatamente a nuove elezioni.
Altrimenti bisogna pensare che confondi Governo con legislatura.
Certo... tutto è possibile. Ad un parlamentare mica è richiesto di conoscere la differenza tra Governo e legislatura. Di ignoranti ce ne sono e ce ne sono stati tanti... una di più, una di meno... che importanza ha?

Stefano De Santis Commentatore certificato 27.03.13 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W M5S. Ottimo il no su tutti i fronti. Niente alleanze. Mi viene da pensare che abbiamo fatto un favore a Bersani, però. Ho l'impressione che l'ultima cosa al mondo volesse, fosse governare. Dovrebbe auto eliminarsi: metà parlamentari, metà paghe, meno burocrati e così via. Nuova legge elettorale. Ma qualcuno crede davvero che la vogliano? Solo M5S potrebbe riuscirci, ma da solo. E temo - mandatemi pure a .... come menagramo - che siamo giunti quasi al top dei voti. Siccome non indovino mai nulla forse succederà tutto, spero.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 27.03.13 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ascoltate i vostri elettori....dovete essere COSTRUTTIVI....questo non significa favorire gli interessi del PD....fare politica positiva...attenta..senza sconti ma COSTRUTTIVA..POI DITE ALLA CAPOGRUPPO DI NON DIRE SCIOCCHEZZE SUGLI STANZIAMENTI PER IL CREDITO VERSO LE IMPRESE..VANNO SBLOCCATI SUBITO....VOI CONTROLLATE IL TUTTO..LO POTETE FARE.....MA VANNO SBLOCCATI IMMEDIATAMENTE..

felix savon, TORINO Commentatore certificato 27.03.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per il buon lavoro che state facendo.
Sono sicuro che il vostro impegno , oggi deriso, criticato e sminuito, sarà premiato nel prossimo futuro. Quando vedo video come questo, resto indignato circa i fatti, ma soddisfatto del M5S che ho votato. Portate alla luce tutti questi fatti e chiedete immediatamente spiegazioni a nome del popolo Italiano. Chi ha rubato restituisca con interessi altrimenti confisca dei beni e blocco dei conti correnti e di risparmio. C'è gente che non arriva a fine mese, a Modena il primo supermercato dove si fa la spesa gratis facendo un po' di servizio sociale, ma come diavolo siamo messi? E questi lardosi energumeni di merda ci derubano col sorriso e chiedono di fidarsi di loro! Ma chi diavolo si fida di uno che ti deruba in continuazione? Pubblicate tutto online, tutti gli inciucci devono venire alla luce ed a conoscenza anche di coloro che non hanno votato M5S affinchè possano vedere, non ciò che M5S sta facendo, ma quello che coloro che hanno votato fanno a discapito loro!
Un applauso al M5S, continuate così, belle dosi di integratori alimentari, Rhodiola Rosea, qualche ora di sonno ed ogni tanto una sauna rilassante. :-)


Far rientrare i crediti anticipati dalle banche significa per le imprese togliersi dei debiti (o pensate che alla fine quesi soldi le banche non glieli richiederebbero?), risparmiare interessi e liberare le linee di fido con possibilità di richiedere nuove anticipazioni ed avviare nuovi investimenti (e magari qualche assunzione). Come fa a fare politica chi non capisce una mazza di economia? Siete ignoranti e spocchiosi: state riuscendo nell'impossibile, cioè farci rimpiangere i politici vecchio stile. Chi lo avrebbe mai detto che avremmo trovato pseudo-economisti peggiori di Tremonti?

Luca Copersini 27.03.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

La maggior parte dei commenti circa il comportamento politico di 5MS fino ad oggi dopo le elezioni è negativo quindi PRENDETE ATTO DI QUESTO E SIATE REALISTI ......senza fare tanto gli arroganti..se veramente volete rappresentare il popolo dovete essere umili,attenti e costruttivi
FATELO..............
i 40 miliardi vanno sbloccato al più presto e dopo in un secondo tempo fare un rendiconto preciso..
SIATE EFFICACI... E CAMBIATE I CAPIGRUPPO
FANNO RIDERE.......AL CONFRONTO GARGAMELLA E' UN GENIO

carlo mogna 27.03.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Se questo e il livello dei deputati del movimento , caro Beppe , fammi candidare alle prossime elezioni , ti garantisco che crimi e lombardi me li mangio a colazione

Fabrizio M., Veroli Commentatore certificato 27.03.13 21:08| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari cittadini a 5 stelle devo ricredermi sul vostro conto, infatti in un primo momento, quando vi siete presentati, ho pensato che foste ignoranti, poi, quando una deputata ha rifiutato di dare la mano alla Bindi, ho pensato che foste anche maleducati e arroganti e invece devo prendere atto che siete anche coglioni.

GIANFRANCO G., LECCE Commentatore certificato 27.03.13 21:01| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo io non sono un intruso, per non usare un inglesismo, ma un cittadino che ti ha seguito ed iscritto al tuo blog. Vorrei dirti che sei una testa di cazzo tu, Casaleggio e tutti questi quattro spocchiosi e ignoranti grillini. State scherzando col fuoco con un Paese che è allo sfacio e vi permettete di giocare con gli incontri in streamming per una vostra visibilità mentre la gente e il paese sta andando a ramengo. Sappiate prendervi le vostre responsabilità di fronte a chi vi ha votato almeno! Cara testine di Lombardi e Crimi qui, come vi ha ribadito Bersani, non siamo a Ballarò ma bensì in un programma che non è televisivo ma reale. Non riuscite proprio a capire le difficoltà di questo momento e dell'occasione che l'Italia poteva cogliere per rinnovare la politica e i partiti.
Scellerati.....

alessandro v., napoli Commentatore certificato 27.03.13 20:54| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera, lavoro quotidianamente con anticipi fatture (anche se nel privato) e so benissimo che se saturo il castelletto non posso più anticipare, se non rientro con i miei anticipi continuo a pagare interessi e sono ben contenta quando un mio cliente del quale ho anticipato la fattura mi paga!! I soldini vanno direttamente nel conto anticipi, ma così posso continuare a lavorare!!
Pertanto consiglio alla Sig.ra un corso accellerato di contabilità e finanza, e solo poi si può permettere di esprimere giudizi!!
f.to: una non-troll

Patrizia Tortul 27.03.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cosa significa INESPERTI? Io sono ancora un giovane uomo e quando ho iniziato a costruire case ero INESPERTO ..e lo sono tuttora quando inizio una nuova costruzione xchè il contesto cambia e cambiano le richieste ma proprio in questa sfida giornaliera ci si migliora e si affinano le capacita'....la vita è una continua ricerca ...quindi che cazzo significa INESPERTI?Diventeranno piu esperti piano piano...ma chi invece è ONESTO e ha ENTUSIASMO non vale Niente??Non sono valori piu' importanti?

Mirko Malvagiotti, Bratislava Commentatore certificato 27.03.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io scizzo di merda, caro beppe quando vai al bagno tira lo scaquone e di addio mondo crudele

valter veterani 27.03.13 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Non capite manco di che parlate. Lasciate perdere tornate a casa che siete l'ennesimo peso inutile per gli italiani

Giuseppe Statti 27.03.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,chiedere a chi a fame di resistere ancora un poco prima che possa consumare un pasto.
E' come dire a chi sta annegando che l'acqua fa bene alla diuresi .Caro Beppe non dire che in alcune circostanze la pace si ottiene dopo una guerra.Questo detto vale solo per i fessi

camerlengofranco 27.03.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
HAI IL "COLTELLO DALLA PARTE DEL MANICO" USALO DALLA PARTE GIUSTA, NON FARE HARA KIRI !!!
METTI ALLA PROVA BERSANI, INTANTO ELIMINI IMMEDIATAMENTE BERLUSCONI E TUTTO IL SUO RIDICOLO CODAZZO E SEI A META' DELL'OPERA E SE POI BERSANI NON SI DIMOSTRERA' LEALE CON GLI IMPEGNI PRESI LO MANDI A CASA QUANDO VUOI, MA E' COSI' DIFFICILE ?
CONTRARIAMENTE SE ASSISTEREMO AD UN NUOVO INCIUCIO LA RESPONSABILITA' SARA' INTERAMENTE TUA. E TIENI CONTO CHE ALLA PROSSIMA TORNATA ELETTORALE TUTTI SAPRANNO CHE ELEMENTI COME LA LOMBARDI RAPPRESENTANO IL MOVIMENTO...!!!!!

nicolò greco 27.03.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Atteggiamento de capigruppo molto televisivo e poco concreto. Ho votato m5s ma penso di non sentirmi rappresentato da Crimi e l'altra quando parlano di contra tti in bianco! Anche noi elettori abbiamo votato griIllo in bianco!. In realtá pensiamo di aver ancora una volta sbagliato e comunque se non partite dalla costituzione piuttosto che dalle frasi mutuate dai vecchi politici sarete solo persone che speculeranno sulla nostra buona fede. Da psichiatra permettetemi di dire che partite giá come sist ema patologicamente disturbato dalla scarsissima autostima e dalla. D ipendenza da un leader che, purtroppo, dovrà p r esto fare pulizia anche perchê di fatto tutti abbiamo scelt o Grillo e nessuno ha votato questi parlamentari! Penso al rappresentante della mi a. Terra che si specchia nella propria beltá negandosi a chi dovrebbe rappresetare!
Difficilmente potrete vivere della autorevolezza di Grillo e vi avviate ad assumere le sembianze di Scilipoti.
Grillo attenzione perché questi incapaci saranno la tomba del movimento a cui forse ancora crediamo! I meriti occorre assumerli prima come responsabilitâ evitando la strume ntalizzazione dei meriti/demeriti!
Se alla fine i due sprovveduti avessero pure baciato la mano a Be rsani nessuno si sarebbe Meravigliato.......

Antonio R., Cosenza Commentatore certificato 27.03.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, ormai scrivo quotidianamente, nonostante gli insulti ai troll che non ti hanno votato....

Sono demoralizzata, non riuscirete a combinare un bel niente e ci lascerete nelle mani delle larghe intese...ma che bel risultato il tuo movimento!!! ma che cavolo avete in testa? questa sara' la prima e unica occasione.
E poi non è che Bersani sia proprio un mostro, ci si può ragionare..un po' con la forza certo, ma potreste farcela a far approvare i punti che interessano! Così andrà tutto perso e col cavolo che i tuoi ti rivotano basta sentire cosa dicono!!!(non il blog, i conoscenti)
UN'OCCASIONE PERSA, ECCO COSA SARA' IL M5S
peccato

E comunque per dirla tutta, che merda di paese, un terzo talebani, un terzo simil-delinquenti, un terzo...che non convince
MI DIMETTO DA ITALIANA, alle prossime elezioni votero' Suedtirol Freiheit, tutti con l'Austria e VAFFANCULO

anna 27.03.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

ho votato M5S e sono iscritto al blog da parecchio tempo. allora, abbiamo la possibilità di entrare nella stanza dei bottoni, attraverso la fiducia o la sfiducia possiamo tenere per i testicoli il governo e votare la fiducia o la sfiducia ai provvedimenti che riteniamo giusti o dannosi per il paese, in questo modo il movimento attirerebbe ancora più consensi. invece c'è una chiusura totale sancita da una ridicola diretta-web, che rischia di portarci all'ennesimo inciucio tra i soliti noti. cosa abbia in mente Grillo e company lo posso solo immaginare ma alla fine a questo punto non mi interessa, perchè c'è il rischio che dietro ci sia solo il nulla, stiamo buttando via un'opportunità unica per cambiare questo paese solo per stupidi principi enunciati da discutibili dichiarazioni di portavoce che parlano a pappagallo. sto sinceramente pentendomi di aver dato questo voto.

MASSIMILIANO MARCARELLI 27.03.13 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tenete duro, in questi giorni sento tanti amici che non hanno votato M5S ma che la prossima volta lo faranno perché iniziano a capire che gli altri vogliono "governare" solo i propri interessi e quelli degli amici, come le banche!
Mandiamoli a casa tutti!!!
Che si mettano d'acordo fra di loro per fare un governo, SENZA M5S!
Non servono scienziati per fare politica ma gente di buona volontà, onesta, umile e consapevole che deve fare il bene della Nazione e non delle proprie tasche.

Fabio - Terni Commentatore certificato 27.03.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovresti avere un po' più di umiltà a abbandonare l'atteggiamento autoritario dell'ignorante al potere.
Un po' di mesi e tornerai nell'anonimato

Antonino C., Venaria Reale Commentatore certificato 27.03.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Ho ascoltato con interesse la relazione attività del Gruppo MoVimento 5 Stelle alla Camera e mi sembra un ottimo modo di fare politica. Quantomeno siamo informati dei lavori ed ognuno è libero di farsi una propria idea. Forse apparirà poco ma da qualche parte si deve pur partire in questo Paese. Continua così

Ferruccio Bracciale 27.03.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora se il problema è dare la "fiducia" designate voi M5S il premier e fatevi votare la fiducia dal PD-L. Però per fare ciò c'è bisogno di parlare e non di rimanere arroccati. Ah però se poi pensate che tutti i ministri debbano essere espressione del M5S allora siamo e siete finiti. Oppure si potrebbe dare una fiducia a tempo (6, 12 mesi) e verificare, trascorso il tempo il lavoro svolto. Voglio dire che le soluzioni, se si vuole, si possono trovare. Certo è che, allo stato attuale, da solo il M5S non può governare. Ma per quanto voi ne pensiate dal momento del vostro insediamento siete diventati responsabili per quello che accade oggi e accadrà domani. Le elezioni fanno tornare la memoria agli elettori (tranne che per un caso...naso...nano). Parola di elettore a 5S.

Vito D. Commentatore certificato 27.03.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Molta gente ha cercato di ragionare e argomentare civilmente i motivi per i quali sarebbe stato utile dare la fiducia ad un governo Bersani, sono stati tutti insultati e inseriti nel novero degli "infiltrati". Anch'io ho cercato di dare il mio contributo alla discussione subendo la stessa sorte di tutti gli altri. A questo punto il tempo della discussione pacata è finito, voglio dire solo tre cose ai talebani a 5 stelle: primo - il mio nominativo con relativo numero di documento è presente in tutte le vostre raccolta firme (sono pronto a fornire generalità e documento ). Secondo, se vi vedo in giro di nuovo con i banchetti vi manderò affanculo. La terza cosa che vi voglio dire è: vaffanculo.

GIANFRANCO G., LECCE Commentatore certificato 27.03.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma vai a casa vai
http://paolorovis.blogspot.it/2013/03/capogruppo-m5s-comune-di-trieste.html

dario s., roma Commentatore certificato 27.03.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo, ma sei sicuro che con questi tuoi eletti che non capiscono una mazza vuoi andare a governare? Sarebbe meglio accordarsi con Bersani sui suoi otto punti, più altri otto dei vostri, con la legge sulle incandidabilità dei condannati e con il conflitto di interessi vi fate fuori dalle balle il Cavaliere, dopo, con la nuova legge elettorale (sperando che non sia una stronzata) si va al voto. Intanto comincia a fare una selezione più oculata dei nuovi candidati (alcuni degli attuali sono impresentabili, ma con coscienza hai avuto poco tempo a disposizione per la scelta) e vinca il migliore. Altre strade sono impraticabili. Se ci porti a votare con questa legge il Cavaliere ci fa il mazzo e sulla coscienza avrai la più grande indegnità della storia della Repubblica Italiana

nino labate 27.03.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe continua così, i capigruppo stanno svolgendo bene il loro lavoro, talmente bene che hanno già scoperto che i soldi invece di mandarli alle PMI sono destinati un'altra volta alle Banche!!!! E le PMI che fanno stanno a guardare davanti a questa notizia???

Antonio Salvagno, Fossano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Lombardi tu dici: "....ci stiamo giocando tutto l'indebitamento che possiamo stanziare per la crescita per il 2013....Noi ci siamo opposti...." ma questi sono debiti già assunti da tempo e che le imprese aspettano che siano pagati ormai da una vita... sono stati già conteggiati e compresi all'interno del totale del debito pubblico dello stato.... non sono nuovi impegni per nuove spese.... Occorre pagarli subito!!!!!

umberto farneti 27.03.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo una vignetta dove in una banca il cassiere davanti e il rapinatore dietro dicevano al dimesso risparmiatore : MANI IN ALTO,QUESTA E' UNA RAPINA!

MASSIMO FRAZZANI, LUGAGNANO VAL D'ARDA (PC) Commentatore certificato 27.03.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Molti come me, che hanno seguito e supportato anche economicamente il M5S fin dall'inizio, avranno capito di aver fatto la scelta giusta da quello che accadra' nei prossimi giorni/settimane. Se il M5S entrera' in un governo con il PD guidato da un premier di prima grandezza,che finalmente fara' le poche ma fondamentali riforme necessarie e ci liberera' dalla schiavitu' di 20 anni di Berlusconi, avremo contribuito a salvare il paese. Se l'attteggiamento del M5S portera' ad un governo PD-PDL e/o a nuove elezioni, mi saro' amaramente pentito della mia scelta e, come tutti quelli che ho convinto a votare M5S, non lo votero' piu'. Ai posteri l'ardua sentenza.

giulio zuanetti Commentatore certificato 27.03.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video