Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La speranza di ogni cittadino

  • 886


cittadini_5stelle_.jpg
"La mia speranza è che il primo provvedimento del Parlamento sia l’eliminazione dei privilegi elencati nell’articolo riportato qui di seguito: Elezioni 2013: i “trombati” e la consolazione di tfr e vitalizio: "Per quella categoria di politici che, poco elegantemente ma in maniera molto eloquente, viene definita la categoria dei Trombati c'è il diritto alla buonuscita, per reinserirsi nel mondo dell'occupazione, naturalmente. Gianfranco Fini riceverà una buonuscita di 300mila euro (tassata come il tfr), potrà contare per altri dieci anni su un ufficio a Montecitorio e su un team di collaboratori (da due a quattro), e ogni tanto potrà anche concedersi di usare un'auto blu. Per tutti vale, comunque, la medesima cifra: 9.362 euro lordi per ogni anno di mandato. Ma andrà sicuramente meglio a Roberto Formigoni, 18 anni da Presidente di Regione in Lombardia: a spanne, un trattamento di fine rapporto fra i 450mila e i 500mila euro lordi. C'è poi l'annosa questione dei vitalizi: cancellati quelli regionali, ma dal prossimo "turno". Così, c'è chi, come Teodoro Buontempo, deputato per cinque legislature, poi divenuto Assessore della Regione Lazio proprio prima che venissero aboliti, non rieletto alla Camera, potrà beneficiare di due contributi a vita.". Ma non solo! Spero che i vitalizi e le buonuscite dei parlamentari vengano eliminati anche retroattivamente, in modo che i vari trombati possano prendere solo una normale pensione. E quest'ultima ipotesi unicamente nel caso in cui abbiano una sufficiente anzianità contributiva. Altrimenti si mettano a lavorare, come qualsiasi altro cittadino." Paolo E.

4 Mar 2013, 16:21 | Scrivi | Commenti (886) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 886


Tags: assegno solidarietà, Fini, Formigoni, Paolo E, Parlamento, privilegi, tfr, vitalizi

Commenti

 

Il problema è che comunque dopo due anni leggo questo articolo e siamo ancora qui; non cambia nulla, non ci si smuove.. non è sicuro, né assicurante continuare a girare intorno in questo modo alle cose, come fossimo macchine pronte ad accettare qualsiasi cosa!

Paolo Assicurazioni 15.02.15 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Volete cambiare il mondo va bene e corretto aspettiamo tutti questo momento ma i continui no stanno mettendo in forse qualsiasi possibilita attenzione cosi facendo ci ritroviamo con il nano al governo... O con una dittatura

Luigi 07.04.13 08:23| 
 |
Rispondi al commento

1) TUTTA LA VECCHIA CLASSE POLITICA DEVE SPARIRE
2) TOGLIERE L'IMU
3) TOGLIERE LA TARES
4) ACQUA GRATIS PER TUTTI
5) TOGLIERE L'IRAP
6) ABBASSARE L'IVA AL 10%
7) ABBASSARE COSTO ENERGIA
8) ABBASSARE COSTO LAVORO AZIENDE
9) AUMENTARE SALARI DIPENDENTI
10) TOGLIERE CANONE RAI

VAI BEPPE SOLO TE PUOI FARE QUESTO

GIORGIO DE VIDO Commentatore certificato 30.03.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

I parlamentari sono i nostri rappresentanti e quello che noi persone comuni chiediamo loro è di agire per il nostro bene!
Di ottenere la riduzione dell'IMU, di evitare l'aumento dell'IVA, qualche taglio di tasse per i redditi normali, l'eliminazione di privilegi della casta ect. Quello che NON VOGLIAMO è vedere un partito che dall'opposizione lancia anatemi per poi rifiutare categoricamente di governare. Almeno la SX. ci ha provato con Prodi e adesso con Bersani. Troppo comodo criticare senza però intervenire attivamente quando se ne presenta l'occasione.
Se alla fine gli altri trovassero un equilibrio tra di loro i Grillini potrebbero solo urlare alla luna e subire i dictat altrui. Nessuno vi chiede di svendervi solo di non bloccare il cambiamento che si prospetta e che noi persone comuni meritiamo.

Angelo O. Commentatore certificato 22.03.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO OGGI E' UN GIORNO IMPORTANTE HAI L'INCONTRO CON NAPOLITANO PRIMA DI OGNI ARGOMENTO AFFRONTA QUELLO CHE TUTTI CI ASPETTIAMO:
CHE VENDA ALMENO LE TRE MASERATI,SI DIMEZZI LO STIPENDIO ANCHE SE PENSO CHE CON LA SUA SUPER PENSIONE DOVREBBE RINUNCIARE AL COMPENSO DA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E PIUTTOSTO PENSARE ALL'ONORE DI CIO' CHE DOVREBBE RAPPRESENTARE SENTENDOSENE LUSINGATO.
FIRMATO L'IGNORANTE

ONETO GIUSEPPE 21.03.13 07:53| 
 |
Rispondi al commento

non mollare e massima maggioranza
voglio scaldarmi con la nostra energia
voglio vestirmi con abiti italiani
voglio bere latte italiano
e soprattutto non voglio debiti per colpa della speculazione di chi ci ha comandato fino a oggi

ONETO GIUSEPPE 20.03.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

CONDIVIDIAMO LA SPERANZA DI PAOLO E. ED AGGIUNGIAMO CHE ''E' QUESTO IL MOMENTO!!!...ADESSO O MAI PIU'!!....,AL LMITE SAREMO NOI ELETTORI A CONFERMARE QUESTA SPERANZA RIELEGGENDO(MA STAVOLTA A MAGGIORANZA ASSOLUTA)IL M5S ALLE PROSSIME ELEZIONI!!...BEPPE ED IL M5S SONO GLI UNICI CHE POSSONO REALIZZARE CIO' ED AFFERMARE L'ONESTA' E LA COMPRENSIONE DEL DEBOLE IN QUESTO SCHIFO DI POLITICA E DI RACCOMANDATI INCOMPETENTI IGNORANTONI E PARASSITI!!
firmato :''S.P.A. x GRILLO'' (Sede Per Adesione a Grillo ed alle sue idee politiche)di Milano.
portavoce:
Vito Marco Maria Vladimiro Bozzonetti
viale Monza 70
-20127- Milano
cell. 3381288099
mail oo@libero.it

Vito Marco Maria Vladimiro Bozzonetti 19.03.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

affido questo messaggio al web, come un naufrago mette il suo in una bottiglia....
prima o poi è probabile che approdi sulla spiaggia giusta... forse qualcuno lo leggerà!
In queste nuove tecnologie navigo, ma non come un marinaio d'alto mare. Piuttosto annaspo come un naufrago!
Mi domando: non so leggere le carte? le correnti sono incomprensibili? i venti cambiano direzione... il mare è scuro....
Ma quale cazzo di governo dovrebbe approvare tutto quello che di meraviglioso abbiamo sentito dai programmi? E, caso mai, quando?
Mi ripeto: abbiam ficcato questo cavallo di legno in quella Troia di città.... e ora? perchè non diamo mandato ai nostri eroi di attaccare ed aprire le porte?

daniele v., vanda@capovento.it Commentatore certificato 13.03.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento

E VERO E UNA VERGOGNA I VITALIZZI E LE BUONE USCITE MILIONARIE PERO PER POTER FARE LE LEGGI E IMPORRE ALCUNE LEGGI DEVI PRIMA FARE UN GOVERNO ALTRIMENTI RIMANCONO SOLO DELLE BELLE IDEE CI SONO COSE IMPORTANTISSIME LA RIDUZIONE DELL'IMU AUMENTO DELL'IVA LA NUOVA TARSU LA RIDUZIONE DELLE TASSE SUL LAVORO L'IRAP CHE VANNO VOTATE IMMEDIATAMENTE SE NON VOGLIAMO TROVARCI A LUGLIO CON I CITTADINI CHE VANNO A PRANZO ALLA CARITAS SE CE ANCORA POI CAMBIARE LA LEGGE ELETTORALE SBLOCCARE I SOLDI CHE I COMUNI ANNO PER PAGARE LE IMPRESE E COMINCIARE A FARE LA MANUTENZIONE NEGLI UFFICI PUBBLICI ORMAI FATISCENTI FARE DEGLI ACCORDI CON LA SVIZZERA PER I CAPITALI ESPATRIATI E FARGLI PAGARE LE TASSE CAMBIARE IL CONTRIBUTO ELETTORALE PERO SE SI CONTINUA A DIRE CHE NON SI FANNO ACCORDI PER GOVERNARE ACCORTI SENZA VOTO DI SCAMBIO TUTTO ALLA LUCE DEL SOLE CHE NON SONO ALLEANZE OGNUNO MANTIENE LA PROPRIA AUTONOMIA E SOLO VISTO CHE LA MAGGIORANZA PER FARLI DA SOLI NON CE TROVARE CHI CI STA A FARE QUESTE COSE PER IL BENE DEL PAESE

GIUSEPPE V., MARZANO Commentatore certificato 13.03.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andate avanti ragazzi non faccimoci intimorire noi commercianti ambulanti siamo alla fine se seguita cosi siamo alle strette i comuni aumentano tutto dal posteggio alla tarsu i contributi aumentano x non parlare degli studi di settore ci stanno affamando ma ai politici gli studi di settore non gli si potrebbe fare ? Io spero che questo massacro x i poveri commercianti e i piccoli artigiani finisca con l'avvento del m 5 st noi siamo milioni facciamoci sentire urliamo il nostro dolore le nostre piccole risorse sojo finite le banche non ci danno piu un centesimo sembriamo dei lebbrosi

Maurizio salvatore 12.03.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, ho 57 anni d'età e da 31 sono impiegata nella PA, ne ho la nausea purtroppo per il perverso meccanismo in base al quale in questi ambiti sia possibile esercitare malamente il potere anche ai più bassi livelli, ciò a causa di una falsa, eccessiva, inattuabile burocrazia che di fatto "copre" una troppo diffusa mancanza di professionalità e l'assenza di oggettivi ed obiettivi protocolli procedurali (da verificare sul campo e non con risibili statistiche, questo dovrebbe essere il più serio compito delle professionalità più elevate). Se le fondamenta sono fasulle al tetto non si arriva o, peggio, crolla mietendo vittime (finché sono gli investimenti a crollare, pace, il vero orrore è la negligenza, l'indifferenza per le "persone"). Ho un figlio di 19 anni che quest'anno ha votato per la prima volta alle consultazioni politiche, come molti ragazzi della sua età era propenso ad annullare le schede ma fortunatamente abbiamo un buon dialogo e ciò ha fatto sì che la nostra famiglia, per intero, abbia sostenuto il cambiamento. Nessuno ha la "bacchetta magica", sapremo aspettare il tempo che ci vorrà consapevoli che ogni passo potrà generare critiche, contestazioni e delusioni (c'è urgenza di soluzioni per consentire ai più di affrontare la quotidianità). Non importa se in corso d'opera si sbaglierà qualcosa, avrete tempo per correggere; vi remeranno contro, incontrerete ostacoli enormi, cercheranno di confondervi, di disaggregarvi, gli obiettivi sono scomodi per troppi. Coraggio!

Vita Maria Pollio 09.03.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo dopo tanto baccaiare ora potete fare qualcosa di quello che avete promesso in campagna elettorale. FATELO!

silvana festuco, Genova Commentatore certificato 09.03.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

MA PER CASO VI SEMBRA TUTTO UN GIOCO DI SOCIETA'!
Io speravo che finalmente avrei visto Berlusc. messo in disparte impossibilitato a fare danni, con un po di serietà lo spreed sarebbe sceso a 150 e i mercati ci avrebbero premiato con grosso risparmio di soldi per interessi, qualche privilegio in meno es. pensioni enormi ridotte, niente doppi incarichi, incandidabili a casa.
Speravo di non pagare l'IMU, che non ci fosse l'aumento dell'IVA, meno tasse per la gente comune ecc. Un po di serenità!.......INVECE abbiamo incertezza, declassamento che significa per chi non lo capisse che i soldi serviranno a pagare interessi e non si potra' più ridurre niente o eliminare niente nella migliore delle ipotesi, se va male LICENZIAMENTI DI MASSA. Chi pagherà sarà solo il cittadino comune. Ma la cosa che mi fa più male è che sarebbe bastato che GRILLO avesse detto subito " INIZIAMO A GOVERNARE MA NOI VOTEREMO SOLO QUELLO CHE CI PIACE " insomma avesse fatto capire che si sarebbe governato con qualsiasi Governo ( tanto scusate siete indispensabili non passerebbe niente senza il vostro voto ) la fiducia e la speranza del cambiamento ci avrebbe risollevato tutti.
FIN QUI LE COLPE NON ERANO LE VOSTRE MA ADESSO CHE FATE? E' SOLO TATTICA O VOLETE DISTRUGGERE TUTTO, SIETE CAPACI O NO, SIETE DIVERSI DA BERLUSCONI O SIETE COME LUI?
QUESTO NON E' UN GIOCO DI SOCIETA'......INIZIATE A VOTARE E CAMBIARE ....FATE!

Angelo O. Commentatore certificato 09.03.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un ex PDL. Forza Grillo, ma ora vogliamo i fatti: 1) Nuova legge elettorale con diminuzione dei parlamentari da 1000 a massimo 200 (solo una camera basta e avanza) con preferenze e riduzione compensi a 2500 euro al mese e annullamento rimborsi elettorali ai partiti 2) Eliminare Province. 3) Costituire solo tre maxi regioni: Nord, Centro e Sud. 4) Eliminare societa' e consorzi a partecipazione enti pubblici. 5) Diminuire numero consiglieri e assessori del 50% in tutti gli enti 6) Per rilanciare economia:aliquota massima IRPEF e tassazione per aziende al 35% e chi evade vada in galera come avviene negli USA. 7) Pubblicita' bilanci dei sindacati. 8) Possibilita' di licenziamento nel pubblico impiego. 9) Riforma della giustizia come negli USA o altri Paesi che hanno sistemi efficienti e rapidi. 10) Dare spazio ai giovani che cercano lavoro promuovendo sgravi fiscali alle aziende che assumono.
Un anno di tempo per realizzare questi dieci punti e la prossiam volta il consenso aumentera'!

Felice

felice caccavale 09.03.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

mi sa che se si perde tempo sarà dura!e io mi sto poco a poco rompendo le palle!ma insomma vogliamo fare qualcosa? la gente come me non può aspettare mesi,ho aspettato le votazioni con la speranza di un qualcosa!ma non di essere presa per il culo anche da voi!o ci date una almeno speranza o 'basta!!'veramente non ne possiamo più!!!!la gente come me '''muore!'''''

daniela dalla bona 08.03.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un cittadino che ha votato il movimento nella convinzione che poteva fare la differenza x gli operai e le famiglie italiane che sono strozzate dai sacrifici e chiedono SOLO un lavoro dignitoso e una paga che permetta di VIVERE NON SOPRAVVIVERE.
Siete andati al governo ....ORA avete il DOVERE nei confrotti di coloro che hanno riposto in VOI FIDUCIA, di iniziar a lavorare in tal senso, leggi elettorali e rimborsi sono poco interessanti x quelle famiglie che guardano a fine mese,VOGLIAMO LAVORARE, POTER AVERE UNA PENSIONE DIGNITOSA E SUPPORTARE LA FAMIGLIA,QUESTI DOVREBBERO ESSERE I DIRITTI DI TUTTI.
lavorate in tal senso seriamente e avrete i consensi del popolo

barbara di paolo 08.03.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Per precisare:
Stiamo consegnado il paese alle speculazioni finanziarie mondiali e loro faranno i soldi su di noi e sulla nostra fine!!! Basterebbe una dichiarazione di Beppe per salvare quei pochi posti di lavoro ancora esistenti, ed un Cenno di voglia di discutere con le parti che pur sempre rappresentano un paese che non è, forse non sarà mai M5S!Democraticamente con la scusa dell'emergenza potrebbe farci approvare una bella SERIE DI RIFORME strutturali, sugli sprechi della politica,sul numero di parlamentari e sul conflitto di competenze,sulla corruzione e chissa cos'altro che è quello che vuole il mercato finanziario e che a noi piace, ed una serie di punti di programma che sono quelli che vuole movimento etc. Cosi non si potrà piu dire che il M5s è irresponsabile!!!E cosi si comincia a fare il bene del paese!Restare immobili adesso è un'autorete, che ci farà assumere tutte le colpe, che credetemi per i risvolti, saranno molto piu gravi dei danni degli ultimi 30 anni di malgoverno e corruzione!!!E questa la pagheremo anche alla prossima tornata elettorale...Il sedersi a tavolo e dare una fiducia controllata ad un qualunque governo, aumenterebbe la stima dell'europa e del mondo nei confronti del paese,con un recupero di credibilità che ci farebbe proprio bene, anche quando andremo a battere cassa in europa per gli investimenti per la crescita ed il rilancio dell'economia reale,perche saremo agli occhi del mondo un paese virtuoso...CAZZO!!! I MERITI SAREBBERO DELLA SERIETA DEL MOVIMENTO CHE AMA IL SUO PAESE ACCONSENTENDO A DARE STABILITA!!!RIFLETTETE!!! O SARA LA SCONFITTA DEL MOVIMENTO E LA FINE DEL PAESE!!!

andrea t., roma Commentatore certificato 08.03.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Potete urlare la vostra rabbia quanto vi pare ma in questo momento quelli che voi odiate sperano che si torni subito a votare per far vincere il loro amato salvatore Silvio. La cosa grave è che il vostro atteggiamento "sfasciatorio" non solo non porterà nessun miglioramento in termini economici (l'IMU dovremo pagarla tutta, l'IVA aumenterà, nessun taglio alle tasse dei dipendenti e pensionati ecc )ma si tornerà dalle nuove elezioni sempre più nel caos. DALL'OPPOSIZIONE NON SI PUO' CAMBIARE NIENTE E' SOLO ILLUSIONE. SIETE VOLUTI ENTRARE IN PARLAMENTO ORA GOVERNATE! IL PD VE NE STA' DANDO LA POSSIBILITA', SFRUTTATELA, IN QUESTO CASO SARETE DETERMINANTI NON PUO' PASSARE NIENTE CHE NON VI PIACCIA,E NE RICAVERETE GROSSI BENEFICI NON FATE VINCERE I LESTOFANTI O DEVO PENSARE CHE VI PIACCIANO?

Angelo O. Commentatore certificato 08.03.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento

ECCO FATTO!!!
Non sono un'esperto e lo ripeto, ma ho un discreto cervello.Come già detto la NON STABILITA del paese ci avrebbe creato problemi e danneggiato l'economia reale attraverso il mercato finanziario...ECCO FATTO... E la colpa sarà nostra e dobbiamo stare zitti!!!E da giorni che ripeto che bisognava sedersi e fare un lavoro Democratico..ci aspettavano al varco!!! Dalla Dichiarazione celebrativa di Goldman Sachsn su GRILLO che ripeto per chi non lo sa è uno speculatore ribassista pericolosissimo che ucciderebbe sua madre per guadagnare qualche punto(detto tic)sui future e derivati.Scommettono sulla nostra morte e la fine dell'italia!!!Avevo capito ed anticipato tutto quello che poteva succedere,e sta succedendo qualcosa di grosso.I mercati europei ci hanno superati nel recupero post crisi 2011 compresa la Spagna che è piu nella merda di noi.. per questo motivo temo!!!
La notizia di per se sembra niente, e spero che i mercati abbiano gia assorbito i crolli la settimana scorsa,ma sapete quale sia il reale problema? Spiego e spero di sbagliarmi,ma per le notizie che mi ha dato un amico che lavora nei mercati il problema è che per contratto alcuni colossi finanziari non possono detenere titoli finanziari con rating piu basso di AAA AA A cioè (valutazione di affidabilità economica) che significa a basso rischio, e quindi essendo da qualche ora stati declassati da FITCH (AGENZIA DI VALUTAZIONE FINANZIARIA)da livello A- a livello BBB+, questi colossi devono pur non volendo venderli, perchè non piu sicuri come prima,e cambiare i portafogli titoli e di debito italiano con altri portafogli considerati piu sicuri,che corrisponde ad un complesso di vendite che potrebbero far scendere ancora il volore del nostro mercato finanziario e di riflesso gli investimenti sull'economia reale. Occorre muoversi o ci schiacceranno, perche la nostra Italia fa gola a tutti. BISOGNA DARE UN GOVERNO ORA O SARA LA FINE DI TUTTO E TUTTI SENZA RIGUARDO!!ONESTI E DISONESTI! A GRILLO SVEGLIAA!

andrea t., roma Commentatore certificato 08.03.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

INVITO GLI ELETTI DEL M5S A NON VANIFICARE LE SPERANZE DI CHI HA CREDUTO IN VOI. SE AVETE CAPITO SAPETE PURE COSA FARE E VA FATTO SUBITO OPPURE TUTTO FINISCE A GAMBE ALL'ARIA.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 08.03.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Con il M5S al governo, si faccia una legge RETROATTIVA che cancelli tutti questi privilegi che hanno e stanno rovinando il paese

luigi brunello 08.03.13 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come in Italia si possono avere 25 incarichi. Antonio Mastrapasqua:
Presidente – istituto Nazionale per la Previdenza Sociale Presidente – Equitalia Sud s.p.a. Presidente – IDeA FIMIT SGR s.p.a. Vice Presidente – Equitalia s.p.a. Vice Presidente – Equitalia Nord s.p.a. Vice Presidente – Equitalia Centro s.p.a. Amministratore Delegato – Italia Previdenza s.p.a. Direttore Generale – Ospedale Israelitico Presidente del Collegio Sindacale – Aeroporti di Roma Engineering s.p.a. Presidente del Collegio Sindacale – Aquadrome s.r.l. Presidente del Collegio Sindacale – Cons. Cert. Qualita’ Impianti Presidente del Collegio Sindacale – EMSA Servizi s.p.a. (in liquidazione) Presidente del Collegio Sindacale – Eur Congressi Roma s.r.l. Presidente del Collegio Sindacale – Eur Power s.r.l. Presidente del Collegio Sindacale – Eur Tel s.r.l. Presidente del Collegio Sindacale – Fondetir Fondo Pensione Complementare Dirigenti Presidente del Collegio Sindacale – Groma s.r.l. Presidente del Collegio Sindacale – Italia Evolution s.p.a. (in liquidazione) Presidente del Collegio Sindacale – Mediterranean Nautilus Italy s.p.a. Presidente del Collegio Sindacale – Quadrifoglio Immobiliare s.r.l. Presidente del Collegio Sindacale – Rete Autostrade Mediterranee s.p.a. Presidente del Collegio Sindacale – Telecontact Center s.p.a. Presidente del Collegio Sindacale – Telenergia s.r.l. Sindaco Effettivo – Autostrade per l’Italia s.p.a. Sindaco Effettivo – Autostar Holdeing s.p.a. Sindaco Effettivo – CONI Servizi s.p.a. Sindaco Effettivo – Fandango s.r.l. Sindaco Effettivo – Loquenda s.p.a. Sindaco Effettivo – Pa.th.net s.p.a. Sindaco Effettivo – Terotec Sindaco Effettivo – Spiral Tools s.p.a. Sindaco Effettivo – Pastificio Bettini Zannetto s.p.a. Sindaco Effettivo – Consorzio Elis per la Formazione Professionale Superiore Sindaco Supplente – Telecom Italia Media s.p.a. Revisore – Almaviva s.p.a. Consigliere di Gestione – Centro Sanità s.p.a. Liquidatore – Office Automation Products s.r.

Angelo P. Commentatore certificato 08.03.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli stipendi dei super manager pubblici e dei politici, le pensioni d'oro, le auto blu, etc, sono solo la cima della discarica che è divenuta la PA. Solo dall'interno si conoscono i mille modi con cui il denaro pubblico viene sperperato ed usato a fini personali.
Esempio: cap. 1080 denominato del Ministero delle Infrastrutture “SPESE PER IL FUNZIONAMANTO DELLA STRUTTURA TECNICA DI MISSIONE NONCHE’ PER LE ATTIVITA’ DI ISTRUTTORIA E MONITORAGGIO RELATIVE ALLA REALIZZAZIONE DELLE INFRASTRUTTURE E DEGLI INSEDIAMENTI PRODUTTIVI STRATEGICI E DI INTERESSE NAZIONALE”. Su tale capitolo, nell’esercizio 2012, risultavano stanziati ben 7.449.651,00 Euro.
E’ un capitolo creato esclusivamente per pagare i consulenti di cui i vari ufficio di gabinetto si servono da anni. Alte professionalità, talvolta sprovviste di laurea!!! Parenti e amici di politici e sindacalisti, etc. Nel migliore dei casi, duplicazione di professionalità abbondantemente presenti a pieno titolo nel Ministero (perché dipendenti di ruolo) ai quali non viene affidato lavoro proprio per legittimare l’ esistenza di tale “struttura tecnica”.
Un paio di milioni del capitolo sono letteralmente regalati a dipendenti fedelissimi (circa 70),per la maggior parte impiegati senza alcuna professionalità specifica né competenza particolare, attraverso l’imputazione di ore di straordinario (senza che lo stesso straordinario venga effettivamente svolto!!). Gli organi di controllo non eccepiscono nulla a riguardo!! La magistratura, pure interessata non si muove. E’ vero sono briciole, ma questo è solo uno dei tantissimi esempi!!
Nella stragrande maggioranza dei Il lavoratore pubblico non e’ un fannullone. E’ un demansionato forzato , sottopagato e deriso. E i 7,5 milioni di euro sono i soldi buttati che magari potrebbero servire per il funzionamento di un ospedale pubblico in via di dismissione….

Paola ., roma Commentatore certificato 08.03.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

La ''S.P.A. x GRILLO'' (Sede Per Adesione a Grillo ed alle sue idee politiche)DI MILANO PREFERIREBBE, INVECE, CHE AI ''TROMBATI'' E NON VENISSE ASSEGNATA UNA COMMISSIONE DEL SENATO CON A CAPO M5S CHE GIUDICASSE RETROATTIVAMENTE LA PREPARAZIONE E LA FEDELTA' ALLE PROPOSTE ELETTORALI A SUO TEMPO FATTE DA QUESTI''POLITICI'' CON OBBLIGO DI RISARCIMENTO DI QUANTO INCASSATO IN QUESTI ANNI SE RITENUTI ''INFEDELI'' O SOLO ''IMPRECISI''
Vito Marco Maria Vladimiro Bozzonetti
viale Monza 70
-20127- Milano
cell. 3381288099
mail oo@libero.it

Vito Marco Maria Vladimiro Bozzonetti 07.03.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che fossero creati nuovi posti di lavoro eliminando i doppi, tripli ecc.. incarichi o attività aggiuntive che regolarmente ci sono in tutte le amministrazioni. Ciascun lavoratore deve svolgere UNA ED UNA SOLA attività per diversi motivi:
1) DIMINUIRE il numero di disoccupati o inattivi assegnando a queste categorie il lavoro aggiuntivo
2) EVITARE che i lavoratori trascurino la loro attività principale per dedicarsi agli altri incarichi
3) EVITARE che qualcuno guadagni oltre il normale stipendio quando c'è gente che non percepisce un euro e non riesce ad entrare nel mondo del lavoro

Un PRINCIPIO SACROSANTO E':
DISTRIBUIRE IL LAVORO AGGIUNTIVO CONCENTRATO NELLE MANI DI POCHI.

vito sabato, Taranto Commentatore certificato 07.03.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Suggerimento: eliminare le caste dei numeri chiusi.
Esistono solo per essere pochi, più potenti e stabilire il prezzo dei loro servizi.

vito sabato, Taranto Commentatore certificato 07.03.13 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Si gira troppo a vuoto ,occorre immediatamente una soluzione ai problemi del Italia .Bisogna trovare un accordo per mettere in pratica il cambiamento della legge elettorale ,il lavoro e aiutare le imprese che chiudono ogni giorno con la conseguenza di nuovi disoccupati .Poi si va' a votare di nuovo perche' cosi non andiamo da nessuna parte

vinci coppolas (annunci gratuiti), Salerno Commentatore certificato 07.03.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMO QUALCOSA DI PRATICO E FATTIVO PER GRILLO ANCHE QUI' A MILANO-NORD e facciamolo ADESSO!!! Io sono in zona P.zza Loreto e INVITO TUTTI, della mia zona e non, a contattarmi per coordinarci e creare una ''S.P.A. x GRILLO'' (Sede Per Adesione a Grillo ed alle sue idee politiche), con lo scopo di MOLTIPLICARE IL NUMERO DI SEGUACI facendo Insegnamento gratuito di Internet a chi per eta' o per situazione economica o altro non sappia ancora usarlo o usarlo bene(ed io ne conosco gia' diversi) e promuovendo il possesso di un computer a chi ancora non lo possiede offrendo a tutti gratuitamente sia le lezioni che la manutenzione e consulenza in merito nonche' le soluzioni migliori per le connessioni alla rete.
Chiamatemi o scrivetemi una mail, vi aspetto.
Vito Marco Maria Vladimiro Bozzonetti
viale Monza, 70
-20127- Milano
cell 3381288099
mail oo@libero.it

vito marco maria vladimiro Bozzonetti 07.03.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Se parliamo di speranza, credo che a quella di abbattere il sistema partitocratico,truffaldino che da anni ha spolpato il ns. Stato e la ns.vita quotidiana ed alle altre giuste aspirazioni di chi ha trppo subito in queti anni, io aggiungerei che vorrei essere rappresentato da persone oneste,di buona volontà che con il giusto strabismo di chi guarda ed opera per l'oggi urgente, drammatico, e costruisca per il domani, sorprendente e affascinante. Non fatevi coinvolgere nelle sabbie mobili di questo sistema, tenendo la barra dritta agli obiettivi. Saranno mesi di dura battaglia con nemici potenti e subdoli che non vogliono uscire dalla storia. Avete le nostre deleghe: usatele al meglio.

alessandro Breda 07.03.13 16:54| 
 |
Rispondi al commento

SENTO TANTI COMMENTI DI PAURA PER NUOVE ELEZIONI.
SECONDO ME SE SI RIVOTA IL MOVIMENTO VINCERA'ALLA GRANDE.
LA MAGGIOR PARTE DELLA GENTE VUOLE IL CAMBIAMENTO.
SARANNO SOLDI SPESI BENE PER LA SECONDA VOLTA. NON SI PUO TORNARE INDIETRO......

speciale giovanni 07.03.13 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE nel '94 la situazione era simile, e io votai un certo Berlusconi perchè rappresentava il nuovo, il cambiamento.
Mi sono pentito subito e da allora non ha più avuto il mio voto! In questo momento ancora più difficile in tanti stiamo provando, come allora a cambiare dandovi il nostro voto. Adesso dovete far vedere la differenza, senza calcoli e doppi fini se non quello del bene e del giusto. Non fate solo presenza inconcludente NON lo sopporteremmo, come NON sopporteremmo il RITORNO immediato alle urne!!!!
Fate tutta la pretattica che volete ma andate avanti, fate......non si può rovinare tutto per un voto d'inizio. Prendete piuttosto esempio dalla Sicilia infondo il PD siciliano non può essere molto differente da quello Italiano.

PS. In ITALIA c'e troppa gente che ha molto da perdere e troppa gente che vende i voti,
oltre a molta altra gente a cui non siete simpatici, aggiungete i delusi... MORALE? in caso di elezioni immediate sareste sempre minoranza con l'aggravante della camera al PDL Principale causa di malgoverno oltre che di corruzione malaffare e leggi ad personam chi ve lo perdonerebbe?

Angelo O. Commentatore certificato 07.03.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono uno psicologo.
Suggerimenti:
- come inno del Movimento brani delle canzoni di Gaber sui politici "sono loro il cancro dell'Italia, come la mafia e la camorra..hanno certe facce che a vederli fanno schifo...." con foto dove risalti il loro istinto predatorio, furbesco..Monti con il tipico gesto della mano ad artiglio.."affidereste i vostri risparmi a un tipo simile.. (tipo Nixon che si frega le mani)".
Copiare battuta di Kurt in Apocalypse now...:" ..sei solo il garzone di bottega delle grandi banche mandato a saccheggiare....".
Anche.. " donate € 2 inviando un msm così potete contribuire a rinnovare le uniformi dei 50
corazzieri del nostro povero presidente"..
O "ma che differenza c'è tra i gabellieri del re Sole che sequestrano e minacciano chi non paga per costruire la Reggia di Versaile e Monti" ?.
Questa democrazia è una parvenza..siamo ancora all'assolutismo monarchico.
Al Re è subentrato il Palazzo..i privilegi sono solo meno accentrati..ma i sudditi sono sempre rimasti.
O "anche la mafia chiede il pizzo per non darti niente ma solo per evitarti guai..idem Monti..mi paghi e basta se no ti sequestro la macchina... e dei tuoi soldi ci faccio quello che mi pare".
Credo sia molto più efficace un'immagine o una battuta secca che lunghi discorsi che si dimenticano presto.

ANTONIO MILANETTI 07.03.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Spero che prima possibile siano date ai 60 milioni di cittadini le risposte urgenti che aspettano in ogni direzione e da decine di anni.
La situazione di stallo potrebbe essere sbloccata vincolando in modo indissolubile le proposte condivisibili ad altre del M5S. Sarebbe una forma di ricatto dolce tutta a vantaggio dei cittadini, sarebbe un grande successo.
Esempio: grossa riduzione degli stipendi dei politici insieme all'abolizione di ogni tipo di vitalizio (anche se nel programma elettorale del M5S non ne trovo riferimento specifico).

David Caramelli 07.03.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo sono aggiornato su quello che fai per questa nazione e non voglio togliere tempo alla Tua grande opera quotidiana. Con riferimento alla scuola pubblica ti chiedo che la problematica di tutto il personale Assistente Tecnico di informatica precario nelle scuole superiori di Palermo e provincia venga affrontata e sanata definitivamente. Nel 2009 lavoravamo in 300 assistenti tecnici nei laboratori di informatica delle scuole superiori di Palermo e provincia ed ora siamo rimasti in 60 e con un contratto fino all'avente diritto. La scadenza del contratto è 30 giugno 2013 ma se domani entreranno al nostro posto gli aventi diritto (professori non idonei declassati ad assistenti tecnici) noi saremo dopo 13 anni di servizio in mezzo ad una strada. Da oltre 3 anni nella provincia di Palermo non vi sono immissioni in ruolo nonostante 12 anni di servizio precario ininterrotto dal 01 settembre al 31 agosto di ogni anno. Ma è mai possibile che nel resto del mondo, si investe e si potenzia la figura del Tecnico di laboratorio sia nelle scuole medie e superiori sia nell’Università, mentre nel paese di Galilei, Volta e Fermi , si preferisce smantellare tutto e disperdere le competenze acquisite?”. Perchè la manutenzione (dei laboratori e delle apparecchiature informatiche), presenti nelle scuole comunali per forza di cose deve essere sempre fatta da ditte esterne con notevole dispendio di risorse dell'Amministrazione?. La riparazione data alle ditte esterne comporta il non utilizzo delle stesse per parecchi mesi.

Io ti chiedo di valutare l'inserimento nelle scuole medie, di tutta la nazione, la figura dell'assistente tecnico di informatica. La realizzazione di progetti "SCUOLA LABORATORIO" nelle scuole medie in Italia sono stati già autorizzati, dal Ministero della Pubblica Istruzione, nell'anno 2006 e ad oggi sono attivi.

giuseppe speciale, Palermo Commentatore certificato 07.03.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Io non amo, per mio principio usare parolacce ed insulti , che sarebbero peraltro molto meritate, ma un' unica cosa desidererei NON TORNIAMO A VOTARE, fate qualsiasi cosa, che ovviamente salvi l'Italia e la Sua gente, ma una nuova votazione NO!!!!!! Sarebbe fare il gioco del Pd che già parla come in campagna elettorale. GRILLO tu saprai come gestire le cose, ma ti prego evita nuove elezioni, personalmente ne sono terrorizzata.

Patrizia C., Bologna Commentatore certificato 07.03.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Loro se ne vanno con liquidazioni da Paperon de Paperoni....io che ho versato quasi 15 anni di versamenti Enasarco ( circa 38.000,00 €) ho dovuto lasciarsi all' ENASARCO come fondo di solidarietà in quanto non ho versato 20 anni......mi spiegate solidarietà a chi????? Visto che quei soldi li ho versati con il mio lavoro per fare solidarietà eventualmente a me stessa ed alla mia famiglia????

Patrizia C., Bologna Commentatore certificato 07.03.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiamo Francesco, e sono uno dei tanti che ha votato il movimento con la speranza nel cuore di cambiare questo Paese.
Spero che qualcuno ascolti queste parole, e non getti al vento la nostra opportunità....quella di formare un governo a guida 5 stelle.
Questo è un appello per i nostri deputati e senatori e per i padri fondatori del movimento...
Il rischio di nuove elezioni potrebbe far perdere voti al M5S.
Non possiamo farci sfuggire questa grande occasione, ora che possiamo cambiare il Paese perchè siamo una forza in Parlamento.
Vi prego ascoltate queste parole di un urlatore nel deserto...siete gli unici che potete far qualcosa per questo paese...non perdiamo questa chance...
vi saluto e vi abbraccio...

Francesco Potente 07.03.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Un Governo deve essere messo in grado di governare con pienezza di poteri se ha la maggioranza in Parlamento,in mancanza,la parola torni al popolo sovrano.
La Costituzione deve essere ricondotta ad attualità,vi deve essere maggiore coerenza tra costituzione "materiale" e costituzione "formale".Maggiore integrazione europea con obiettivi di federazione e necessario sviluppo del pilastro di integrazione politica,non solo e non tanto moneta unica, con nuovi strumenti,una nuova BCE tipo FED,trattati che,in cambio di eventuali cessioni di sovranità,garantiscano maggiore solidarietà e meno personalismi.Altrimenti il progetto europeo è pura ipocrisia.Maggiore attenzione alle fonti di energia alternative, all’ambiente, al patrimonio artistico e culturale, incentivazione del Turismo.Vanno eliminati tutti gli sprechi,le partecipate statali, regionali e municipali e tutti gli enti inutili,improduttivi ed inattivi.La concorrenza deve essere vera, in ogni ambito.Fondamentali sono le politiche per la riduzione del costo del lavoro,per il rilancio dell’economia.Altrettanto fondamentali sono gli interventi di politica sociale,per dare una reale garanzia a chi è malato,a chi ha perso il lavoro,ai disabili ed a chi si trova in difficoltà.
Per fare qualcosa del genere,con le regole attuali che vanno cambiate e svecchiate,e garantire tutti i cittadini e non una sola parte di questi,è necessaria una riforma costituzionale e qualche legge ordinaria dai tempi purtroppo biblici,oppure l’elezione di una assemblea costituente, che ne abbia i poteri.
MA QUALCUNO VUOLE CAMBIARLE LE COSE?

Rodolfo Pacor, roma Commentatore certificato 07.03.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

e trasformati in enti riconosciuti e sottoposti loro per primi a controllo,al pari delle società di capitali,se ed in quanto ancora usufruiscono di finanziamenti dello Stato,in un’ottica di abolizione,da regolamentare in ogni caso.Tutta la materia va semplificata e dotata di regole chiare e trasparenza.Va ricreato equilibrio tra i poteri dello Stato: Governo,Potere Giudiziario e Potere Legislativo devono essere nuovamente bilanciati.Il principio che chi sbaglia,ovvero chi provoca ad altri un danno ingiusto,ne risponde personalmente e/o solidalmente,deve valere per tutti,non solo per la gente comune.La giustizia deve in primo luogo dotarsi di regole chiare,in testi unici per materia.Si devono restituire la chiarezza e la trasparenza a tutti i diritti dei cittadini – la certezza del diritto,sia in ambito civile che amministrativo che penale:
- abbattere drasticamente la durata dei processi, impedendo la prassi dei rinvii delle udienze a mesi di distanza,potenziare il personale ed investire nella Giustizia Giusta e veloce;
- cancellare la burocrazia,semplificare i pur necessari controlli della P.A.,trasformandone la maggior parte da preventivi a successivi,punendo magari più gravemente ogni abuso, sia del privato che del pubblico con l’esclusione e l’interdizione, con il sequestro dei beni nei reati economici che punisce più del carcere;
- lo Stato deve pagare i propri debiti arretrati ad aziende e privati quanto prima,essere puntuale,sempre;
- La Pubblica Amministrazione,le Istituzioni,lo STATO,devono essere al servizio del cittadino,non il contrario.
- Il Codice Penale deve essere reso attuale,bisogna abolire i reati di opinione,trasformare per alcuni reati la sanzione in amministrativa,incentivare tutte le pene alternative al carcere, abolire la carcerazione preventiva,riservandola solo ai reati più gravi,dare certezza alla pena, ma condannare solo i colpevoli al di fuori di ogni ragionevole dubbio;......segue

Rodolfo Pacor, roma Commentatore certificato 07.03.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

MA QUALCUNO VUOLE DAVVERO CAMBIARE LE COSE? Un Paese di cui poter essere orgogliosi,non solo se la nazionale vince una partita,in cui un giovane possa porsi degli obiettivi raggiungibili e vedere un futuro alla sua portata,che offra opportunità se ci si da da fare,in cui non si premino solo i furbi ed i “figli di”,i parenti e gli amici,ma l’onestà,la bravura,l’intraprendenza,il merito,in cui si riconosca l'importanza e la dignità di ogni mestiere,dal più umile al più complesso. Un Paese moderno,in cui si ci siano poche e chiare regole,che valgono per tutti,in cui si rispetti l'essere umano ed i suoi diritti di disabile,di bambino,di donna,di padre e madre.Per ottenere questo però è necessaria una trasformazione in primo luogo culturale,che parta dalla riforma della scuola e dell'università:queste devono cambiare aggiornandosi al 21° secolo mettendosi almeno al passo di quelle degli altri Paesi Europei,con professori preparati e pagati meglio,che amino il loro lavoro e siano in grado di trasferire conoscenza e valori,motivare gli studenti e prepararli realmente alle sfide che oggi sono globali e non solo locali, ad essere cittadini del mondo.La forma di Stato attuale è anacronistica ed è un apparato burocratico troppo intricato, lento e dispendioso.Il riconoscimento delle spinte federalistiche, della diversità nell’uguaglianza,e il necessario cambiamento in tal senso,va completato con il senato delle regioni ed un bicameralismo imperfetto,ovvero con una sola camera,ampiamente rappresentativa e più agile e veloce,in ogni caso con un ridotto numero di parlamentari.Va riscritta una legge elettorale priva di trucchi e favoritismi,che consenta alla gente di scegliere davvero chi la rappresenta.Rendere attuabili i referendum propositivi,ampliare e rendere più agevole l’iniziativa legislativa popolare.La sfiducia di cui gode la classe politica tutta dovrebbe indurre i protagonisti a comprendere che i partiti vanno resi trasparenti e trasformati in enti riconosciuti....segue

Rodolfo Pacor, roma Commentatore certificato 07.03.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno.Costoro non sono trombati come me dalla legge Fornero,non hanno devoluto il tfr a previdenza complementare,non fanno code all'Inps ,Asl etc.
Sono un autodidatta del pc e del Web, ci sono in giro dei corsi alquanto onerosi.Sicuramente sono fatti apposta affinchè non si esplori questo mondo ove gira una verità che i veri servi del padrone (giornalisti)omettono.Complimenti per questa rivoluzione civile che è pari a quella Francese e tutti i sovrani che si definiscono democratici hanno paura perchè il mondo web è uno, non c'è oceano che si frappone.Soprattutto coloro che pensano di dare un nuovo ordine mondiale tremano perchè in oltre 1000 anni di storia ancora non si sono conformati alle rivoluzioni.Attento che la storia però dice che dopo tanto tempo anche se faticosamente sono risuscitati quindi è bene coltivare la continuità futura.In Italia il garante di questi sig.ri penso che sia il sig.Monti(altro servo ma di cricca internazionale)Comunque sig. Grillo per sistemare le cose in Italia bastano 5 minuti o giu' di lì.Si dovrebbe applicare la vecchia regola di famiglia dell'essere "buon padre di famiglia" ascoltare i propri figli ed iniziare da quelli che hanno veramente bisogno.Fare la cassa famigliare ove tutti quelli che hanno contribuiscono.Mazzolare tutti coloro che svirgolano da questa regola.Penso che sia sufficiente uno slogan (Panem-Salutem-Iustitia).
In Italia per essere qualcuno basta stare contro il popolo,essere demagoghi dire tutto e il contrario di tutto(difficile bisogna avere una scuola adatta meglio se privata)oppure essere come la Fornero che con le lacrime ha fatto anche del teatro drammatico,mentre le lacrime degli italiani sono di vera disperazione.Con i soldi e le pensioni della casta quante pensioni si riescono a pagare sono riforme da fare che danno il sorriso.
Grazie per avermi dato questa opportunità

Sebastiano Felici 07.03.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

FORSE LA COSA MIGLIORE E' FAR VOTARE LE LEGGI DIRETTAMENTE DAL POPOLO(NON PIU DAI POLITICI)FORSE QUALCOSA MIGLIORERA PER NOI,CON UN SMS O TELEVOTO,NATURALMENTE IL TUTTO MONITORATO DA CHI HA VINTO CIOE' M5S.

alan grossi, parabiago mi Commentatore certificato 07.03.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono un'operaia metalmeccanica in cassa integrazione dal 2008 non ne possiamo più abbiamo bisogno di fatti e di serietà! Per favore mettetivi d'accordo perchè non se ne può proprio più!!!!!

sabrina alberti, bologna Commentatore certificato 07.03.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Bersani sta comportandosi come un bambino viziato che fa le bizze per ottenere il giocattolo che dice di aver vinto. E ancora vuol dimostrare a tutti i costi e con tutti i mezzi la sua capacita' governativa!!!
Ma se non e'riuscito neppure ad inumidire il giaguaro, grazie al m5s che gli ha chiuso i rubinetti dell'acqua!!!
Mi auguro vivamente che il m5s persista in questo suo atteggiamento e si prepari a breve a guidare il paese.

luigi prsco 07.03.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono daccordo devono restituire alla nazione tutto quello che hanno percepito in piu'

Enrico ubldi 07.03.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Un appello ai parlamentari grillini:
LEGGI CHIARE, per favore. Una democrazia debole genera una burocrazia forte (parole sante di di Ainis), con leggi fatte tanto per essere soggette alle più svariate interpretazioni e non essere eventualmente applicabili.
Prendete la legge sulla trasparena e la produttività nella Pubblica Amministrazione (D.Lgs 150/2009) che stabilisce l'obbligo di pubblicare sul sito isteituzionale della P.A. una serie di documenti e informazioni. Il Dirigente inadempiente non può ricevere premilaità ed incentivi. Bene. Ma chi controlla il sito? Nel mio comune (Gallipoli, prov.Lecce) hanno trovato uno stratagemma: nel sito hanno istituito la sezione "trasparenza e merito" ed in essa hanno inserito dei link con i titoli relativi alle tematiche previste, ma poi, se uno va a leggere, trova altro. Ad esempio, dovrebbe esserci l'elenco di coloro che svolgono incarichi esterni o di collaborazione, mentre invece i loro nomi non compaiono e c'è invece l'elenco di coloro che hanno semplicemente fatto richiesta di ricevere incarichi. Che furbata!!!

sara m., Lecce Commentatore certificato 07.03.13 08:07| 
 |
Rispondi al commento

devono toglierci i soldi per i danni che hanno fatto altro che buone uscite !!!!

Mirk Giorgi, Rimini Commentatore certificato 07.03.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento

devono toglierci un po di soldi sono troppi per i danni che hanno fatto

Mirk Giorgi, Rimini Commentatore certificato 07.03.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente onesti e normali cittadini hanno la possibilità di sentirsi rappresentati. Quelli che si definiscono politici di professione hanno una gran faccia tosta a definire naif inesperti i parlamentari grillini. In cosa dovrebbero essere esperti?... Non credo si riferiscano al diritto costituzionale o al diritto amministrativo, per quelli basta studiare ed i grillini hanno sicuramente voglia di lavorare ed imparare. Vorrei tanto chiedergli a quale esperienza si riferiscono.

sara m., Lecce Commentatore certificato 07.03.13 07:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono una vergogna !

Cinzia Schiliro 07.03.13 04:32| 
 |
Rispondi al commento

Scritto 10 anni fa, pubblicato 3 anni fa, uno spaccato della
nostra
societa' schifosa.
Figli e figliastri: il blog dei disillusi

http://figliefigliastri.blogspot.it

augusto b. 06.03.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo qua e là tra i vari post noto che i politici sono stati etichettati come arraffoni inconcludenti, ma non sono solo loro purtroppo..bisogna includere nella lista nera anche gli enti statali e le aziende municipalizzate e privatizzate. Questa è la mia esperienza, un fatto che mi stà accadendo in questi giorni, dopo 5 mesi dalla morte di mia madre. Ieri mi è stata recapitata una raccomandata, prima richiesta saldo della tumulazione, lettera dai toni intimidatori (5 giorni per poter pagare, senza poter visionare il dettaglio del conto, previo avvio di azione legale) Il bollettino prestampato riporta la cifra di euro 445, circa 3 volte tanto il costo reale, e questo lo affermo con cognizione di causa visto che ho un impresario edile in casa il quale mi ha spiegato che per fare quel lavoro (al massimo delle tariffe, ad es. euro 30 di manodopera oraria) sarebbero stati sufficienti 2 operai per circa 2 ore e come materiale circa 150 mattoni e 2/3 sacchi di malta pronta, per un costo totale che si aggira attorno ai 150 euro. Non è questa una truffa legalizzata, un furto ai danni dei cittadini, che sono obbligati a non poter scegliere diversamente? (nel mio caso il lavoro lo avrebbe potuto fare la ditta del mio compagno) Vi sembra giusto speculare anche sulla morte? E' normale che un cittadino debba magari anche indebitarsi per poter seppellire un familiare, e per saldare un debito IMPOSTO? E' normale che la ditta appaltatrice del cimitero ti chieda anche lo straordinario per tumulazione di sabato? Insomma, non si può neanche morire in pace nei giorni festivi e prefestivi!!! Questa è l'Italia di Fiorito, dei rimborsi elettorali e dei rimborsi per i vasetti di Nutella...Questa è la mia speranza, che cambi davvero qualcosa perchè così è vergognoso, non si hanno remore neanche nel colpire cittadini che hanno appena avuto un grande lutto.

Lida Nieri 06.03.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davvero un momento di attenzione ragazzi a voi che appartenete a qualsivoglia forza politica, legete sta cosa poi magari il M5S la cambia, ce la fa o no, speriamo di si vista l'incoerenza totale che ha con la condizione degli ammortizzatori sociali che viene concessa alla stragrande maggioranza del popolo che ormai ha perso il lavoro o non può avviarne uno in maniera auto-imprenditoriale al fine di creare occupazione. Non fa niente x chi avete votato l'importante è che si valuti e si abbia il coraggio di capire l'errore e si rimedi alle prossime elezioni xke il Pd e il Pdl al 30% vuol dire che non si vuole cambiare la loro condizione da nababbi sulle spalle vostre dei vostri figli o dei vostri genitori. Il 30% al M5S significa volontà di cambiare e attenzione all'evolversi della vita politica del Paese e sensibilità ai problemi reali della gente. Poi ce la farà o no, ne valeva la pena xke peggio di così....se proprio vogliamo dirla x ki ha votato pd e pdl o si è astenuto xke x noi che invece abbiamo scelto M5S la motivazione sta nel credere fermamente che si abbia le capacità x imparare le tecniche politico-legislative nel formulare leggi ke diano il la a un percorso di ripresa aimè in queste elezioni con l'aiuto forse sincero del pd e della sua esperienza; e nella convinzione che se si sbaglia col M5S si sbaglia in buona fede il che non è un male. Sbagliare con demagogia lo è. Poi andrà bene o male l'importante è la buona fede dopodichè altra legge elettorale e speriamo anche nel vosto voto x mandarli tutti a casa definitivamente anche al pd che ha avuto il coraggio di proporre bersani (brava persona ma troppo legata al vecchio mondo politico e alla seconda repubblica) al posto di Renzi. Nek frattempo non preoccupatevi il M5S avrà fatto coi nostri voti esperienza e ossa x portare a termine il vostro fututo mandato. Sbagiare è umano...xseverare no.

Fabio T., Manfredonia Commentatore certificato 06.03.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

xke non farlo allora quando ne hai avuta a possibilità?? Beh il risultato elettorale allora sta bene anche a te come a coloro che hanno governato l'Italia da tempo immemore concedendosi i privilegi della casta incuranti dello stato di malessere crescente del Paese. Hai deluso anche tu come loro, di loro si sapeva già ora lo dico anche a te. E allora ti ringraziamo x l'esempio di non aver infierito ancora di più rinunciando al tuo stipendio da premier visto che già prendi quello di senatore a vita e di manager e di insegnante universitario di ruolo, ma la tua possibilità la hai avuta e non l'hai voluta sfruttare x il nostro bene e quello del tuo nome quindi a casa anche tu. Ah sentiti grazie x lo spread e la nostra immagine all'estero ora lasciaci occupare di quella nei nostri confini nazionali salutaci la Merkel e il MPSiena che sentitamente ringrazia x l'IMU. Dicevi la verità anche su loro se davvero ci volevi bene non venirci a raccontare che non ne sapevi nulla da alto Tecnico quale sei dai. Grande scelta civica la tua. Sentiti grazie ciao a casa.

Fabio T., Manfredonia Commentatore certificato 06.03.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Davvero basta..andate a casa. Al massimo aiutateci a governare mettete per iscritto quello che noi vogliamo fare e poi andate a casa che già vi è andata bene e restituite in maniera retroattiva i privilegi che avete e prendetevi il giusto x vivere visto che noi di vivere non se ne parla più da un bel pò ormai..noi si parla di sopravvivere che è un concetto molto diverso...e allora prendete x 3 volte quella miseria che date al popolo e andate a lavorare che vi è già andata bene se davvero volete bene a questo Paese e vi dispiace di ciò che ci avete fatto. A casa Pd e Pdl. E tu Monti "lista civica" che di civico ha solo il nome e neanche le intenzioni avevi la possibilità di aprire la scatoletta del tonno xke non ti hanno fatto fare ciò che volevi e ciò che andava fatto x il bene del Paese ma solo ciò che loro volevavo fosse fatto; sei stato chiamato e ti sei fatto infangare la reputazione invece che dire a tutti noi questi signori qui che vi governano i soldi della crisi vogliono che vengano prelevati in egual misura a voi poveri come a loro ricchi. Questi signori non vogliono l'abolizione delle province xke ci hanno messo a lavorare tutta la loro stirpe di raccomandati e hanno da restituire innumerevoli favori dovuti a voti di scambio, non vogliono farmi cambiare la legge elettorale xke alle prossime elezioni col porcellum saranno ancora davanti...Non che già non si sapesse però un discorso a reti unificate avrebbe spostato gli equilibri del voto e non ci saremmo ritrovati ancora pdl e pd davanti, e avresti consegnato finalmente l'Italia nelle mani di chi vuole la giustizia e l'onestà già da questa legislatura. Avresti salvato l'onore e la faccia che ci hai rimesso x ki poi?? X questi qui? Esattamente quello che il M5S ha detto di voler fare e finora ha fatto dove ha potuto. Esattamente ciò che state criticando al M5S che non può fare vista "l'Inadeguatezza dei mezzi e del know-how" e che quindi potevate fare voi...

Fabio T., Manfredonia Commentatore certificato 06.03.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una piccola precisazione:
Il nostro ideale è uno stupendo sogno quando abbiamo cominciato,ma adesso è diventato un terribile incubo, perche questo ideale puo essere perseguito ugualmente, se non meglio, salvaguardando quegli onesti cittadini che abbiamo convinto a votarci e credono in noi e per quelli che potrebbero crederci perseguendo quegli obbiettivi che verrebbero approvati democraticamente!!!
NON VORREI CHE TUTTO SIA UNA BUFALA!Basta chiacchiere servono FATTI!
Per 30 lunghi anni i politici con il loro schifoso interesse privato ci hanno dissanguato, ed abbiamo resistito con grossi sacrifici fino ad oggi, affinchè arrivasse QUESTO MOMENTO, ma il caos e l'instabilità e sopratutto il non fare che il nostro comportamento sta alimentando, in questa situazione congiunturale economica, finirà per distruggere la nostra societa fatta di brave famiglie e poi disgregherà la Nazione. I politici ci hanno portato fin qui all'esasperazione con lo slogan " magna magna" e noi non completeremo il loro lavoro!!! Continuando cosi porteremo l'Italia sotto terra con lo slogan "FIDUCIA A NESSUNO". perchè questo significa nessun aiuto alle imprese ai lavoratori e le famiglie che sono in difficoltà.VERGOGNAMOCI!!!!BASTAAAAAAA!!!!!!
il mio slogan è "Agire senza indugi per TUTTI i cittadini italiani "ORA!!!!. E chi non vuole lavorare per il bene comune della Nazione AFFANCULOOOOOO deve andare!Che DIO LO FULMINI! Basta prese per il culo alla brava ed onesta gente, ed in particolare a quella ignorante che non sa difendersi! Non sopporto piu 4 o 5 ricoglioniti che prendono posizioni irremovibili mentre la mia gente si suicida, muore di fame, e la mia stupenda italia va a puttane avendo un'occasione cosi unica. RIFLETTETE CON LA VOSTRA TESTA!!!! Mi rivolgo a te Beppe!! Questo non è piu il palco in piazza, dove ci hai fatto divertire e riflettere, questa è la realta! La lezione l'hai data AI POLITICI! Ma ora la PRIORITA 1 è Il PAESE...

andrea t., roma Commentatore certificato 06.03.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando ragazzi teniamo duro ,state calmi e senza neanche montare la testa. Sappiate che il mondo intero vi quarda e che se il 25% vi abbiamo votato c'è un'altro 25% che anche se ha votato altrove ,simpatizza per voi (forse per paura di non essere più fregati).
Anche io all'inizio ero d'accordo di formare un governo con Bersani (in se Bersani è una brava persona)ma poi ascoltando meglio Peppe e qualche nuovo eletto del movimento ,mi sono convinto che è giusto rifiutare ogni accordo con i vecchi della vecchia politica .
Secondo me ;se posso esprimere un giudizio , Bersani faccia il suo governo ,il movimento 5stelle appoggerà quelle leggi che vanno nella direzione del programma per ripulire l'Italia
Io sono entusiasnato anche per un'altro fatto: con il nascere del movimento 5stelle la lega nord non ha più lo scopo di esistere. CORDIALI SALUTI GIUSEPPE

giuseppe carbotti 06.03.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolutamente giusto! Però faccio notare che per cambiare tutto ciò bisognerà farlo in parlamento proponendo e votando. La gente adesso si aspetta questo non un abbaiare sterile ma un fare efficace. Se per un principio si tornasse alle urne creando solo caos e sconforto la gente non lo capirebbe. OK non dare voti di fiducia ma non rovinate tutto per uno stupido voto di inizio giochi o cambiamento o prova o come cavolo vorrete chiamarlo.

Angelo O. Commentatore certificato 06.03.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici la verità da un mio punto di vista è questa:
In un mondo dove le crisi imperversano per un atteggiamento sbagliato delle menti governative alimentate da un benessere spropositato,Dove il giusto e il quanto basta è divenuto poco,e dove l'interesse distrugge i popoli delle proprie ed altrui nazioni,LA SPERANZA è che nel momento di un cambiamento chi ne è artefice non dimentichi che ci Democrazia.Non credevo che il mio voto potesse alimentare l'odio per il fratello della porta accanto,anzi visto l'ideale che ho pienamente condiviso credevo si potesse cambiare la nostra classe politica in meglio e nel rispetto di chi(solo 75%)non ha pensato come noi e quanto fosse possibile il raggiungimento di quei miglioramenti con il mezzo che deve essere unico DEMOCRAZIA.Era da 20anni che non votavo e credo non voterò per altri 20.Quello che vedo tra noi è solo odio per tutto e tutti.Ma quanto ci hanno fatto incazzare?Mi chiedo e vi chiedo perchè distruggere tutto,quando con quello che abbiamo ottenuto si puo già cominciare a costruire?Da quello che scrivono in tanti emerge poca cultura procedurale,non si conoscono i passaggi per fare le leggi,non si capisce cosa significhi"FIDUCIA"!Questa è una sistuazione che mi spaventa perchè tra noi c'è tanta brava gente, che ha votato per diverso tempo Berlusconi, Bersani, Fini etc.Politici(incompetenti)che hanno scaricato su l'ultimo arrivato(MONTI)le disgrazie dell'Italia non assumendosi le loro responsabilità anche perchè non sapevano dove mettere le mani senza tassarsi, senza che si palesasse la loro ignoranza,facendo frettolosamente le cose necessarie per cui loro non volevano sporcarsi le mani,affinchè non affondasse il paese.Ma quelli che oggi votano M5s come me,hanno idea di quanto tempo ci vorra per ripagare i danni dell'attuale instabilità??E chi paghera?Grillo?Casaleggio?Bersani?Berlusconi o come sempre NOI!Sparare su tutti e facile,adesso bisogna DIMOSTRARE di saper FARE.Gli Italiani e le loro famiglie non aspettano!!!

andrea t., roma Commentatore certificato 06.03.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe sei tutti noi e per usare un tuo slogan dico "TUTTI A CASA"
Sono felice di aveti dato il mio voto insieme a mio marito e tanti altri come hai potuto vedere

Eleonora Pirinu 06.03.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

bisogna toglierle,mettere un tetto alle pensioni,massimo 3000 euro al mese,non abbiamo più soldi,è semplice,non si pagano più

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Tt queste notizie nn le conosceve, poiche' la politica nn mi e' Mai interessata, ora invece inizia anche a farmi Skifo, comunque grz di tr quello che fate ( m5 stelle), io vi ho votato e vi sostengo nn deludetemi

Emanuele Santonicola 06.03.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Concordo assolutamente con Paolo che i vitalizi e le buonuscite dei parlamentari vengano eliminati anche retroattivamente e applicata una drastica riduzione degli stipendi anche di tutti i manager delle partecipate e amministratori pubblici con conseguente STOP a TUTTE le auto blu con abolizione uffici dedicati agli ex Presidenti Camera e Senato per 10 anni con annesso personale.
Ti prego Beppe con i tuoi ragazzi porgi collaborazione nella formazione di questo nuovo governo perché ritornare ancora alle urne sarebbe un'ulteriore spreco di soldi pubblici.
Tenete duro con calma,lavorate senza estremismi , dateci la speranza e la gioia di un IMMEDIATO futuro di rinascita etica !!!
Vi abbraccio forte e... AGITE x tutti noi .

Donatella B. Commentatore certificato 06.03.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bonjour,il turno dei consulenti titola questa mattina il quotidiano Latina Oggi riferendosi alle indagini della Procura della Repubblica sugli abusi di alcune imprese di costruzone nella realizzazione di alcuni edifici.Trattasi di aumento di volumetrie residenziali,utilizzando il piano casa della Regione Lazio,edifici in fase di costruzione nella "zona rossa" che è zona di salvaguardia degli edifici storici della città, quale il Palazzo M, o gli abusi di edifici sotto sequestro (Via XXI Aprile,e altri).Rimangono nella oscurità palazzine un Via Scipione l'Africano e in Via Tiberio)sui quali sarebbe auspicabile una verifica del Nucleo Protezione Ambientale del Corpo Forestale,e perchè non della Procura della Repubblica.
Ora però i problemi sono due:
il movimento 5 stelle ha degli eletti in Regione e in quella sede istituzionale sarebbe necessario una battaglia per cambiare il Piano Territoriale Paesistico(PTPR) inserendo monumenti e edifici che le precedenti giunte regionali si erano dimenticate di inserire.Palazzo M e altri edifici storici di Latina.
Lo stesso va fatto per una modifica sostanziale del piano casa della giunta Polverini che tanti dubbi e perplessità ha lasciato tra gli ordini professionali.
Per quanto invece riguarda la giunta comunale di Latina,questa non deve dimenticare che il Movimento 5 Stelle nel capoluogo è il primo partito, che può orientare l'opinione pubblica su temi delicati e importanti per la città, e può fare una battaglia politica sui temi come l'ambiente,la discarica di montello,i piani urbanistici,il bilancio comunale, i servizi.
La giunta comunale dovrebbe quanto meno essere attenta e scrupolosa nel definire atti amministrativi.Si deve sapere che la opposizione a Latina non sta seduta nei banchi del consiglio comunale.La opposizione sta fuori dal Consiglio Comunale. Grazie

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 06.03.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

L'accesso al Pubblico Impiego, secondo la Costituzione, deve avvenire mediante concorsi pubblici (art.97). Ma oltre a non esistere concorsi per i quali i posti non siano stati precedentemente assegnati (parlo in particolare della dirigenza), la bellissima invenzione dell'art. 19, comma 6 del Dlgs 165/2001, ha consentito che le amministrazioni nominassero dirigenti a loro piacimento. Da quell'epoca i Ministeri si sono riempiti di dirigenti, il cui solo merito è stato quello di essere legati al Minisitro di turno. Sono funzionari investiti della dirigenza solo perchè servi di un politico e che non si sono mai curati del bene pubblico ma solo degli interessi personali e di partito. Ce ne sono tanti. E costano molto allo Stato. Spero si avrà la volontà e la forza di farli decadere. Lavoro nel pubblico perchè ci credo, ma è varamente difficile. Gli abusi che traspaiono all'esterno, sono solo una piccolissima parte. Lo sperpero di denaro sembra essere incontenibile.

Paola ., roma Commentatore certificato 06.03.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le ultime scorse sono state le elezioni più rivoluzionarie della storia d'Italia. Mai prima c'era stato un gruppo trasversale tanto forte da far tremare il sistema. è sicuramente un segno di crescita importante per l'Italia ed uno stimolo al sistema di ammodernarsi ed adeguarsi ai tempi. Una botta di freschezza di entusiasmo e novità che nel grigiore generale, fa intravedere un futuro migliore.

ARMANDO BUIANO 06.03.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Ti prego Beppe sii coerente con le tue e nostre idee,come puoi constatare anche i"giornalisti giornalai"fanno di tutto insieme alle tv di provocarti,non cadere nel tranello hai sangue freddo e credi in te e tutti quelli che ti vogliono,queste teste di c...o non devono più apparire ci fanno vomitare,non hanno mai fatto un c...o ora con la tua partecipazione fanno promesse,come si permettono?devono togliersi dalle palle:Berlusconi e i suoi indagati,Bersani e il seguito e tutti quanti stanno li al "governo" da anni e anni senza mai cambiare niente per gli Italiani,hanno solo cambiato rubando la loro situazione econpomica,andate viaaaaaaaaaaa.

armando ascione, Pollena Trocchia (NA) Commentatore certificato 06.03.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un caccia = una zona residenziale potente ospitare 30 famiglie composta non da container ma da villette a schiera ...pensiamoci ..Grazie

Manuel Carà 06.03.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,qualche giorno fa ho sentito dire una cosa ad un giornalista, di cui purtroppo non ricordo il nome, che mi ha lasciata davvero perplessa. Costui sosteneva che molti "grillini" si sarebbero persi una volta entrati in parlamento venendo assorbiti dai partiti,in pratica si sarebbero venduti,perchè il movimento non ha al suo interno motivazioni politiche che lo tengono insieme ma SOLO l'ideale comune!!! Cioè, secondo questo signore, non essendoci all'interno del movimento cose del tipo se tu farai questo per me io farò quest'altro per te,può non esserci il motivo per essere uniti PERCHE' SOLO L'IDEALE NON BASTA! Temo,da come si stanno evolvendo le cose,che in molti pensino questo.. ma non hanno proprio capito nulla,ciò che sta succedendo è lontano da loro anni luce! Qui si parla di qualcosa che scuote le coscienze,che chiama a partecipare personalmente,che chiede un cambiamento personale,direi evolutivo della coscienza umana! Cosa c'è di più travolgente di un'IDEA! Ogni manifestazione della realtà è preceduta da un'IDEA! Come diceva Victor Hugo "C'è una cosa più forte di tutti gli eserciti del mondo e questa è un'idea il cui momento è ormai giunto". Abbracciamo quest'idea FINO IN FONDO non dando retta a chi utilizza modi meschini facendo leva sul senso di responsabilità..RESPONSABILITA'??? Ma di chi è la responsabilità di aver condotto un paese a questo punto??? Ma di cosa stanno parlando?? Offendendo anche la nostra intelligenza!! PRESENZA DI SPIRITO, CORAGGIO E DETERMINAZIONE devono essere per noi ingredienti essenziali in questo momento epocale! Un abbraccio a tutti. Tiziana

Tiziana T., Torino Commentatore certificato 06.03.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Una delle prime leggi che dovrebbe varare il nuovo parlamento è la legge anti-corruzione che potrebbe sembrare una stonatura lessicale perché la corruzione non dovrebbe essere legale, ed infatti non riguarda il linguaggio ma un costume sociale.
È legittimo perciò il dubbio che la politica abbia fortemente contribuito a creare una situazione di enorme degrado della società.
Forse non tutti i politici sono corrotti, ma sono stati valenti maestri, sono riusciti a creare un sistema di corruzione talmente efficace da rendere gli onesti dei fessi patentati, degli inguaribili sprovveduti, partendo da un pre-supposto di invulnerabilità, di onorevoli privilegi legati alla loro funzione.
La cultura dei prefissi (pre-giudizi economici, di classe o di casta, di mercato, di giochi o gioghi finanziari, di interessi bancari, di economia virtuale rivestita di parole chiave quali civiltà, politica, interessi nazionali ecc. ecc.) ha capovolto il pensiero lineare dei comuni mortali.
Il linguaggio burocratico necessita di un interprete, la mole infinita di norme sempre sul piede dell’emergenza, contraddittorie e incomprensibili anche ai più esperti del campo specifico, il tutto condito da un alone di mistero come fosse un linguaggio biblico, una condanna fatale, hanno fatto temere ai cittadini di doversi scontrare con l’impossibile.
Lo tzunami di Beppe Grillo serve a ripristinare un pensiero normale, a tranquillizzare le coscienze degli uomini pensanti, delle persone che capendo di trovarsi di fronte ad uomini mortali e non ad angeli vendicatori, alzano la testa, cominciano a parlare, a riflettere, a pensare… a sedere anche loro al Parlamento.
La speranza dopo un lunghissimo periodi di malattia riprende quota, le ali sono guarite, i rapporti interpersonali migliorano, forse si può rischiare un po’ di fiducia, forse non tutti ti vogliono imbrogliare, forse comincia ad esserci corrispondenza tra quel che si dice e quel che si fa, forse non tutti sono schizofrenici.
Grazie Beppe.

wanda russo 06.03.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo a tutti politici per far capire loro che devono cambiare il loro modo di agire. Si deve lottare per il futuro del popolo. Perdere il futuro non è come perdere un'elezione o punti sul mercato azionari.
Scrivo a nome delle generazioni future, cioè a nome dei nostri figli e futuri figli le cui grida rimangono inascoltate.Loro hanno paura di non poter guardare cio' che la natura offre, hanno paura di andare fuori a giocare perchè fuori per le strade ci sono persone che hanno perso tutto e non avranno paura di perdere altro. Se non sapete come si governa per il meglio, per favore smettete di distruggerlo. NOn siete solo uomini di governo, ma in verità siete madri e padri, fratelli e sorelle, zie e zii e tutti voi siete anche figli.
Siamo una grande famiglia. Dovremmo tenerci per mano e agire insieme come una bella famiglia con un solo scopo. Nel 2012 ci sono stati vittime della crisi, padri di famiglia che hanno abbandonato i propri cari. Sono una mamma, so che se tutto il denaro speso inutilmente ad esempio il 3,9 miliardi per salvare una banca, fosse destinato a cercare di terminare la povertà che si sta svilluppando nel nostro paese, che Italia meravigliosa sarebbe! La religione ci insegna a non litigare con gli altri, a risolvere i problemi, a rispettare gli altri, a rimettere a posto il disordine, a non ferire il prossimo, a condividere le cose, a non essere avari. Perchè nella politica le cose che la religione ci insegna non vengono rispettate? Non dimenticate il motivo delle vostre riunioni, perchè le dovete fare? Noi siamo il popolo, voi dovrete decidere in quale modo dovremo andare avanti.Chi governa deve poter consolare i propri cittadini dicendo che tutto andrà a posto, faremo del nostro meglio. Ma spero che non vi limiterete a solo a consolarci, siamo cio' che facciamo, non cio' che diciamo. Voi dite di poter salvare l'Italia e che volete aiutare gli Italiani, ma io vi lancio una sfida: per favore, fate che le vostre azioni riflettano le vostre parole.

Ciampoli Zenia 06.03.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

tanti auguri per la grandissima vittoria del movimento 5 stelle il popolo italiano ha mandato un segno di cambiamento che al pd e al pdl da fastidio....non andate dietro a bersani o dietro al pdl portate avanti il vostro progetto politico dell'anti politica, spazzate via la vecchia politica il mandato ve lo abbiamo dato fateci uscire da questo massacro europeo, via dalla la moneta unica, via l'unione europea.


CIAO BEPPE, SONO MOLTO CONTENTA DEL RISULTATO CHE HAI OTTENUTO,PENSAVO MEGLIO,MA .............SPERO CHE TU POSSA FARE IL MEGLIO PER IL NOSTRO PAESE E PER TUTTE QUELLE PERSONE CHE NON RIESCONO PIU AD ANDARE AVANTI.IO SONO STANCA DI LOTTARE HO UN MARITO SENZA LAVORO ,2 FIGLI A CORICO, UN MUTUO ,E IO MI RITROVO CON UNA MALATTIA MOLTO PESANTE.DOPO QUASI 40 ANNI DI LAVORO HO HO PRESENTATO DOMANDA DI PENSIONE CHE NO E STATA ACCOLTA .PROVA AD IMMAGINARE LA UMILIAZIONE E LA SOFFERENZA DI TANTE PERSONE . TI PREGO FAI QUALCOSA PER TUTTA QUESTA GENTE CHE NON CREDE A QUESTO SISTEMA DACCI UNA SPERANZA DOPO TANTO BUIO.TI SAREI MOLTO GRATA SE TU MI SCRIVESSI SU LA MIA EMAIL CIAO BEPPE

luciana n. 06.03.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO E' TROPPO... VISTO CHE SIAMO IN QUARESIMA, PERIODO DI PENTIMENTO E DI RINUNCE, DOPO CHE VI SIETE PURIFICATI E CONFESSATI, DOMANDATE... GRIDATE VENDETTA AL COSPETTO DI DIO AFFINCHè CI LIBERI DI QUESTI OPPRESSORI CHE GENERANO SOLO DELLA GRAN MISERIA...

Giorgio A., Borghi, (FC) Commentatore certificato 06.03.13 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti,
ho sentito un ottimo commento di curzio nel programma blog porcellum di rai 3 ed è venuta fuori la storia "spero" che sia solo una storia che i deputati dell'M5S si sono dimezzati lo stipendio del 18% cioè???? che cosa vuol dire che le parole dette sono cazzate?? ohhhh ma che cazzo sento!!!! vorrei una delucidazione in merito perchè mi sono cadute le palle ed ho pensato che nn siamo ancora arrivati e già siamo diventati uguali agli altri!!!! un attivista del movimento ditemi la verità e datemi spiegazioni

Massimilano Sciannanteno, Nichelino Commentatore certificato 05.03.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

I privilegi si trovano anche nelle realtà lavorative, non a caso anche in svizzera il popolo ha votato per un tetto agli stipendi dei top manager. Sarebbe da fare come uno dei primi atti del nuovo parlamento. E vorrei vedere in faccia i deputati del pd se avranno il coraggio di non avallare il provvedimento.

Marco Magnanti 05.03.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

sto seguendo uno dei tanti - ballarò - sono veramente disgustato da questo continuo elevarsi in cattedra. Propinano pseudo-lezioni di sapienza certa. Da anni hanno sempre ricette nel cilindro. Ma la cosa certa è che hanno perso (ammesso fossero consapevoli) la normalità della vita (lavoro bollette disabilità e .....). Mi sento offeso quando sento dire che la politica può essere fatta solo da specialisti della politica.
Il BENESSERE DELLA COLLETTIVITA' NON HA BANDIERA.

GRAZIE BEPPE PER AVERMI BUTTATO UN MERAVIGLIOSO SALVAGENTE..... IL RISVEGLIO. GRAZIE A TUTTI.

bruno rizzo, torino Commentatore certificato 05.03.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Effettivamente è una vergogna, mio padre ha lavorato tanti anni ora a 73 non ha più forza nelle gambe e nelle braccia e prende una misera pensione dopo aver lavorato pe 50 anni e questi personaggi della polita rubano i soldi di tanti poveri cittadini è ora di dire basta. Peppe sei la nostra unica ancora di salvezza mandali tutti a casa e abolisci questi privilegi che offendano la dignità di chi lavora realmente. Sei un grande per le strade la gente parla e spera solo in te.Grazie Grillo di darci una speranza.

Giuseppe Rocco 05.03.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Benchè sia io contro i vitalizzi o tutti quei benefici che questi maiali hanno avuto e avranno, la cosa che più mi fa schifo sono quei porci di statali che hanno barattato il loro voto e quello dell'intera famiglia per un posto burocrate e sapendo che da li nessuno li caccerà usano la loro arma "burocrazia" per uccidere quelli che come me hanno un'attività che per fortuna ancora va e che ancora qualche operaio fa vivere. Sono persone viscide e credetemi vorrei vederli strisciare lungo il marciapiede come vermi. Salviamo le piccole aziende da queste sanguisughe.

fabrizio gori, Spoleto Commentatore certificato 05.03.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento


Milioni di italiani (anche chi ha votato Ingroia) hanno dichiarato col voto di non poter più seguire un Pd il cui progetto per il futuro si fonda sull’obbedienza al Volere dei Mercati (ripetendo fedelmente le giaculatorie di Monti)

Spero che chi ha ricevuto il voto spaccando finalmente schemi desueti w criminali, ricordi che al di là dei dettagli è questo il punto

mariuccia sapio 05.03.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento

...è una vergogna, bisogna protestare affinchè questo non avvenga! ci sarà pure un modo per terminare questa abitudine "porcheria" solo italiana di accontentare chi ha avuto grandissima responsabilità a ridurre il nostro paese in tale modo! Non ci dobbiamo solo indignare ma, dobbiamo alzare la voce perchè lorsignori diano indietro tutta la ricchezza che hanno accumulato in questi anni...devolviamo tutti questi soldi a chi ne ha necessità!

nadir bisan 05.03.13 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perché, lo stato confisca i beni ai mafiosi e non li confisca a tutti quei politici, che hanno solo saputo gonfiare le tasche e basta. Allora dico: facciamo una legge retroattiva che tolga tutti quei proventi che i tanti cialtroni hanno percepito per le politiche del non far nulla, e che la sua efficacia vada a ritroso nel tempo di almeno 30 anni!!!! Grazie per l' opportunità concessami.

Francesco Baldizzi 05.03.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

La mia speranza invece è non vedere più in tv quello che Quinta Colonna ha mandato in onda ieri sera,persone anziane che aspettano la chiusura dei mercati per raccattare qualche verdura o frutta, ho tirarla fuori addirittura dai bidoni dello sporco. Mi chiedo e questa la fine che meritano gli Italiani? Ma politici vi rendete conto in che stato ci state riducendo? Se questo capita alla mia famiglia vengo a prenderci uno per uno senza guardare in faccia a nessuno. VERGOGNATEVI VERGOGNATEVI e VERGOGNATEVI ancora.

Serafino Molino 05.03.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO E CASALEGGIO, FORSE MI SIETE MONTATI UN PO LA TESTA? SCENDETE DA MARTE E INCOMINCIATE A COMUNICARE CON NOI NORMALI TERRESTI!!!!!
AVETE VOLUTO LA BIBICLETTA E ADDESSO PELALATE
NON POTETE PIU' SPARARE CAZZATE.
LE ELEZIONI FER NOSTRA FORTUNA SONO FINITE .
ALLELUIA !!!!!

FRANCESCO GROSSO 05.03.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a casa,dovete comandare solo ed esclusivamente alle vostre case.

mavilio michele 05.03.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego prendete in considerazione questo ragionamento. Il sistema si cambia da dentro non da fuori. Se sei dentro imponi la tua forza per il cambiamento se sei fuori hai solo la possibilità di lamentarti. Togliamoci dalla testa di essere i più furbi, là dentro ci sono degli squali/intrallazzatori che ci sbranano. Posso azzardare un'ipotesi della sequenza degli avvenimenti dei prossimi giorni?
Partiamo dal dato di fatto che gli "INDECENTI" hanno sottovalutato quello che gli italiani avrebbero potuto fare alle elezioni e da bravi "CATALETTICI" sono arrivati al voto crogiolandosi nell'ignavia.
1. Bersani arriva fino alle consultazioni dichiarando che Berlusconi gli fa schifo.
2. Ricevuto l'incarico da Napolitano, lascerà passare qualche giorno fingendo di spaccarsi la testa e provarle tutte.
3. Come diceva un noto cantautore getterà la spugna con grande dignità e con grande rammarico troverà a malincuore un accordo con il "vecchio porco".
4. Insieme faranno una cosa sola: una legge elettorale a fronte della quale il "porcellum" sarà ricordato come un chiaro esempio di alta democrazia occidentale.
5. Si tornerà alle elezioni il nostro movimento non entrerà più in parlamento. Amen.
PENSATE CHE NON NE SIANO CAPACI? NON SO COME MA IO DICO DI SI.

Michele Borio 05.03.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutto quello che è stato detto è giusto sarebbe l'ora di togliere tutti questi privilegi un cittadino normale riceve la sua pensione dopèo aver lavorato una vita
un'altra cosa che mi sembra abnorme è il perche di molti politici girino con la scorta

carlo cerulli 05.03.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma non è possibile intervenire affinchè da SUBITO i nostri cari politici perdano questi previlegi? Ma perchè dobbiamo premiarli con una buonuscita milionaria per aver partecipato per anni allo sfascio della Nazione? La riforma delle pensioni è stata attuata in un battito di ciglia.........quindi ?? Il problema costi e sprechi della politica tocca nervi scoperti e deve essere risolto velocemente, i provvedimenti vanno adottati immediatamente e retroattivamente..............siamo stanchi di essere menati per il naso!

marina a., la spezia Commentatore certificato 05.03.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI VERSO LA RETTA VIA.....A CASA,VOVETE SO ED ESLUSIVAMENTE COMANDARE ALLE VOSTRE CASE.

mavilio michele 05.03.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo, ma prevedo una certa resistenza di chi su quegli interessi da privilegiato ha basato una vita intera... Poi la retroattività è il minimo!!!

Giovanni Pontali La Spezia 05.03.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi prego,fate il possibile è vergognoso.

Arcangelo Palmisano 05.03.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato un elettore del PD per molti anni, anche se come partito non mi ha mai convinto fino in fondo. E' un partito come gli altri, con troppi conflitti di interesse, vedi COOP prima e MPS ora. Se si fosse liberato di questo "peso", se fosse più convinto nella difesa delle persone comuni, se ci tenesse di più ad una sana "meritocrazia" e si liberasse dalla zavorra sindacale, non avrei deciso di cambiare e votare M5S.
Sono prossimo alla pensione e quindi potrei tranquillamente (ma non troppo) infischiarmene del casino che sta succedendo. Ho però due figli e alcuni nipoti ed è per loro che mi stò preocupando.
Non me la sento di dare consigli a Beppe e agli altri del suo staff, ma lo pregherei di valutare attentamente le conseguenze delle decisioni che stanno per prendere. Non so se un no ad ogni forma di "collaborazione" di governo sia la tattica giusta. Non vorrei che ci trovassimo di fronte alla situazione del "chi troppo vuole....", sarebbe drammatico!!!!
Comunque per il momento aspetto fiducioso. FORZA M5S!!

rocco colavito, Trieste Commentatore certificato 05.03.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento

BASTAAAAA!!!!!!
Non se ne può più di leggere di simili fatti.
Sono 67 anni che, facce di deretano bronzato, impunemente, allegramente, senza pudore ci prendono in giro in questo modo aberrante.
Come è possibile prendere un TFR pari ad una annualità ogni mandato (5 anni)? Dopo 18 anni Formigoni prende 450-500.000 €, alla faccia di tutti i disoccupati, defenestrati, falliti-suicidati italiani. Dovrebbe darli in beneficenza a chi è senza mangiare.
Se il suo stipendio fosse stato pari a quello di un impiegato avrei potuto anche accettarlo.

PORCI CON LE ALI!!!!

Altro che INDIGNADOS!!!
Dovremmo andare a prenderli a forchettate nel deretano, per tutte le volte che hanno pranzato e cenato a sbafo alla faccia nostra.

Avessero almeno amministrato bene, se lo sarebbero pure guadagnato, ma hanno rubato, sperperato, sprecato, fatto fallire l'amministrazione pubblica (che è tutto dire), creato associazioni a delinquere di fatto.

BASTA - NON NE POSSIAMO PIU'!!!

Antonio Picciani 05.03.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

"possano prendere SOLO una normale pensione"?
magari io avessi una pensione, di qualsiasi tipo.

Che prendano la loro pensione, e che sia equivalente alla mia.
Per due o tre anni di lavoro cosa vorrebbero questi deputati uscenti?
Si devono equiparare alle altre normali pensioni.
L'unica cosa che darei e' un sostentamento per i successivi 5-10 anni e poi basta: 5-10 anni sono piu' che sufficienti per trovare un lavoro.

Lo slogan non deve essere "a casa", ma "al lavoro"!

Gerardo Giordano Commentatore certificato 05.03.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento

LANCIO UN SONDAGGIO MANDIAMO UNA LETTERA AI PRESIDENTI DI CAMERA E SENATO PER RINUNCIARE AI PRIVILEGI ECONOMICI E NON DI FINE MANDATO VEDIAMO SE VOGLIONO INIZIARE A DARE IL BUON ESEMPIO .....MANDIAMO LORO UNA RICHIESTA UFFICIALE..... CHI è CON ME LO DICA SENZA PAURA....

farmacista2 05.03.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

vogliamo collaborare e formare questo governo?
o vi serve tempo per imparare a rubare pure voi!

erminia ghisetti, cremona Commentatore certificato 05.03.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, accendiamo un attimo il cervello, Grillo+Casaleggio non sono i soli dad averlo.
Cerchiamo di capire come possiamo sfruttare al massimo la situazione di favore che si e' venuta a creare a valle delle elezioni. Se continuiamo a chiuderci a riccio non concluderemo mai nulla, e l'abolizione di queste porcherie restera' un sogno.
Guardate la Sicilia, indicata da Grillo come modello da seguire, eppure lo stesso modello viene di fatto scartato a Roma.

Oggi e' una giornata storica: abolizione delle provincie, reddito di solidarieta', trinacria bond per pagamento delle imprese che vantano debiti con la PA, e infine trattenimento delle imposte nella regione per le societa' che sfruttano il territorio (tipo Eni, petrolio).
Questi sono traguardi storici, insieme all'antimafia nelle scuole.

Ma se ci chiudiamo in noi stessi, resteranno solo sogni nel resto d'Italia. Sveglia. Non comanda solo Grillo, accendiamo il dibattito, accendiamo tutti i nostri cervelli!

Costruttivi e non distruttivi!

Luca Scalia, Palermo Commentatore certificato 05.03.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ce la faranno nemmeno per un anno forza ragazzi suamo con voi !

Davude 05.03.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S, pensateci voi a cambiare le cose... con pragmatismo e realismo... insomma la prossima volta che prendete il 50% dei voti... e anche in quel caso... FORSE, seghe mentali di Grillo permettendo!

Alberto Moravia Commentatore certificato 05.03.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

C'è da rabbrividire davanti a queste cifre, se si considera poi che per la gente normale, arrivare a fine mese e' un'impresa sempre più ardua!!!!!! Per qualcuno ci sono privilegi con tanti zeri e per noi poveri esseri insignificanti, e' diventato un privilegio avere un lavoro!!!!!! Non trovo nessun aggettivo che riesca a pieno a descrivere il mio disgusto per quelle persone che hanno avuto e hanno tutt'ora il coraggio di sostenere che in parlamento si sono sedute e si siederanno per rappresentarci al meglio!!!!!!!!!

erminia c. Commentatore certificato 05.03.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

La mia speranza è di sopravvivere oltre i due mesi di autonomia. Mi considero una "bracciante del turismo" perché quello che incasso d'estate mi basta sì e no per arrivare alla primavera successiva, con riscaldamento a legna risparmiata all'osso, nessuna visita medica di routine per mancanza "fondi" e da anni non mi concedo un viaggio, non cambio macchina da 12 anni, e mi vesto con tute decatlon e maglioni o giacconi acquistati al mercato dell'usato. Mi chiedo se questo è vivere o no, e se ne vale la pena.
La mia vecchia casa ha bisogno di manutenzione ma mi tappo gli occhi sperando di poterlo fare l'anno successivo. Ma nulla.
I miei ospiti sono tutti stranieri e apprezzano la mia cucina,la mia accoglienza e il mio sorriso, nonostante tutto. Vivo sola e non ho parenti stretti come marito, figli, fratelli. Potreste anche dirmi, ma va a farti fottere, ti diamo una martellata, sei un ramo secco, non hai diritto di parola.
Quest'anno non credo arriveranno tanti turisti, perché molti hanno annullato le prenotazioni impauriti dalla instabilità politica ed economica. Verrà il Sig. Grillo a darmi da mangiare fra 2 mesi? Me lo chiedo, sgomenta. La mia casa è tutto quello che ho. E non ho l'età (58 anni) per trovare un nuovo lavoro nè una pensione che mi aspetta, quella sociale, prima di 7 anni.
Non è stato sempre così. facevo la giornalista, ho perso il lavoro grazie alla mia candidatura a sindaco tanti anni fa, prima elezione diretta del sindaco. Non divenni sindaco ma in compenso persi il mio lavoro. Era una specie di "Ulivo" ante litteram, una lista civica dove i partiti si erano nascosti per affilare le unghie in attesa di ulteriori zampate, giusto il tempo di un usa e getta della sottoscritta, impegnata a tempo pieno come giornalista ambientale, ma senza la tessera di alcun partito politico a proteggerle le spalle. Chiedo scusa dello sfogo. Grazie. Gradirei risposta.

maria p., bari Commentatore certificato 05.03.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VORREI ESPRIMERE IL MIO PENSIERO...NIENTE ACCORDI CON I LADRONI... FUORI TUTTI!VAI GRILLO AIUTACI A RISCATTARE TUTTI QUESTI ANNI DI MAL GOVERNO,AIUTACI A RIAPPROPIARCI DELLA NOSTRA DIGNITA'E SOPRATUTTO I NOSTRI ANZIANI.... FACCIAMOGLI VIVERE I POCHI ANNI CHE GLI SPETTANO DIGNITOSAMENTE! GRAZIE E BUON LAVORO.

Serenella palmiotta 05.03.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Mi ritengo veramente offeso, da questi vitalizi pensioni e privilegi immotivati. Ma cosa hanno fatto di buono per i cittadini? Personalmente avendo firmato un accordo con la mia azienda. Mi ritrovo, dopo quasi quaranta anni di lavoro. Grazie a ad una riforma delle pensioni fatta partire senza nessuna gradualità. Senza stipendio ne pensione.Non capisco perché dobbiamo pagare questo prezzo assurdo.

FRANCO SCRIMALI 05.03.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... per ora è presto, non ci sono ancora i numeri e non sarà facile ma la strada deve essere tracciata per poi percorrerla. Importante è iniziare a mandarne uno a casa, gli altri lo seguiranno "de plano".!!!!!!!!

Corrado Coppede, Camaiore Commentatore certificato 05.03.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

SPERANZA...Quella di sentire da uno di questi delinquenti che godranno di tfr e vitalizi al di fuori di ogni logica razionale di un paese Normale e Civile"scusate,rinuncio,scusate Italiani". So che non lo faranno mai questi figli della guerra che si son presi piu' di quello che hanno perso dopo il 1945,convinti che gli interessi del maltolto fossero legittimi,non curanti del danno che avrebbero arrecato a noi e chissa'a quanti altri.Allora lo faremo NOI! Abbiamo 163 EROI che spero vadano in Parlamento a scartabellare tutte le carte di vitalizi e porcherie varie oltre che a rimediare con leggi di ferro ai danni fatti.GRAZIE DI ESISTERE ragazzi del movimento,Aldo,Torino

Aldo Tosini 05.03.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO PAOLO AVANTI TUTTA, ELIMINEREMO A POCO A POCO GLI SPRECHI E I PRIVILEGI DELLA CASTA SIA QUELLA POLITICA CHE QUELLA DEI MEDIA CHE QUELLA DEI MANAGER PUBBLICI E DELLA CASTA PRIVATA BANCHIERI ECT.. ECT.. REDDITO NORMALIE PER TUTTI CERTO SE UNO E' BRAVO E GUADAGNA DI PIU' E PAGA LE TASSE BEN VENGA MA CANCELLIAMO PER SEMPRE LE RENDITE GUADAGNATE DA TANTI UOMINI DELLO STATO,CHE SI DICONO BUROCRATI AL DI SOPRA DI OGNI SOSPETTO ,E CHE SONO SOLO DEI VENDUTI AL POTERE DI TURNO.

Antonino D., Milano-Roma Commentatore certificato 05.03.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

SI DOVREBBE DENUNCIARE BEPPE GRILLO E CASALEGGIO PER CIRCONVENZIONE DI INCAPACE ( CHE SONO I NUOVI ELETTI DEL M5S AL GOVERNO ) PENSO FORTEMENTE CHE QUESTI NOVELLI LAUREATI NON ABBIANO LA CONSAPEVOLEZZA DI QUALE MOMENTO STIANO VIVENDO , E COME TUTTI GLI STUDENTI NEOLAUREATI ,PROVENIENTI DA UNA SCUOLA GIA' DI PER SE SQUALLIDA E PRECARIA NELL'INSEGNAMENTO , ED UNA UNIVERSITA' ANCOR PEGGIO GESTITA, SONO UNA BANDA DI IGNORANTI CHE NON CONOSCONO NEANCHE LA STORIA DEL NOSTRO PAESE . LA STORIA INSEGNA. SONO COMUNQUE CONVINTO CHE QUESTI POVERI IGNORANTI QUALCOSA DI BUONO FARANNO E QUINDI APPOGGIO IN PIENO LA CAUSA , MA NON PROVATE A FARE CAPPELLE COME HO GIA' LETTO DI INFILARE DENTRO PARENTI ED AFFINI SARESTE PEGGIO DELLA BANDA DEL NANO

fabrizio l., pesaro Commentatore certificato 05.03.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

ecco che vadano a lavorareeeeeeeeeeeeeeee

ornella g., gonnesa Commentatore certificato 05.03.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questi privilegi..basta con queste buone uscite..basta con vitalizi di ogni genere..nn esiste che un presidente di camera e senato ha diritto ad un ufficio e ralativi collaboratori x tot anni...ma scherziamo??cazzo noi ci contiamo i centesimi e queste MERDE sperperano i NOSTRI soldi come meglio credono?? assumono collaboratori x mantenere il loro bacino di voti e li paghiamo noi.. forse il vaso è bello pieno, ne abbiamo le palle piene di tutti questi giochetti dei politici di professione, forse è il caso che x la prima volta di mandarli a casa senza nemmeno un euro, anzi bisognerebbe trattenerli un tantum x i danni che hanno fatto durante la loro vita in parlamento..

pierluigi l. Commentatore certificato 05.03.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spero che gli attacchi mediatici non ti scalfiscano,gia vedo i giornalisti accusare il movimento della catastrofe che si verra' a creare sui mercati finanziari,vedo i partiti politici scagliarsi contro il movimento 5s accusandolo di non voler aprovare ne alla camera ne a senato quei provvedimenti che sono stati i portabandiera del movimento e di cui altri buffoni ed ipocriti se ne soano appropriati facendoli loro durante la campagna elettorlale. sono felice di una cosa pero:stanno prendendo atto del virus che li a colpiti,il virus della legalita' e della giustizia sociale , non gli auguro del male a questi politici beduini ma a uguro alla loro progene di passare momenti brutti come quelli di quei italiani che sono costretti a raccogliere nelle immondizie per mangiare.
grazie di esistere peppe.

calogero longo 05.03.13 14:56| 
 |
Rispondi al commento

sicuramente dovrà avvenire quello che è solo per ora una speranza , ALTRIMENTI NON CI SARA' CAMBIAMENTO VERO.La strada è difficile perchè da anni questi privilegi hanno viziato i politici che ne hanno beneficiato...ma questo è un problema superabile

maria p., Albenga Commentatore certificato 05.03.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

farei quello che loro hanno deciso per noi: sistema contributivo
quarant'anni di lavoro complessivi
Dopo 20 di lavoro pensione di vecchiaia e sociali
a 70 anni
Comunque con un tetto massimo di 5000 euro lordi mensili per tutti.
Mi divertirebbe vedere la MELONI lavorare come un comune mortale.

nippur 6. Commentatore certificato 05.03.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo sia giunto il momento di rimboccarsi le maniche e FARE. Basta parlare, comizi post elettorali (dove non si parla del NULLA). Ora è il momento della scelta: fare le riforme e subito (alleanza o meno). Ritornare ancora alle urne sarebbe 1 ulteriore spreco di soldi pubblici e comunque sarebbe ancora+ingovernabile 'sto Paese xkè i tanti che han votato M5S (tra cui la sottoscritta) iniziano ad essere un po' delusi dal continuo parlare e dal non agire, tanti non andranno a votare (qdi + del 30%), tanti disperderanno i voti...

Elena Manzini 05.03.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, spero si possa realizzare ciò che prevede il programma M5S e finalmente mandare a casa con questi politici di merda che ci hanno rovinato. Faccio una proposta, anche se ci fosse da modificare la costituzione, perchè diranno che si tratta di diritti acquisiti: la pensione di un parlamentare dovrà essere pari a non più di tre volte la pensione minima. Siete d'accordo?

Ale Bracco, Prato Commentatore certificato 05.03.13 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEVE NECESSARIAMENTE ESSERE TRA I PRIMI PROVVEDIMENTI LEGISLATIVI DEL NUOVO GOVERNO (DEGLI ONESTI). ELIMINAZIONE RETROATTIVA DI TUTTI QUESTI PRIVILEGI. COSI' SI RECUPERANO SOLDI PER IL SOCIALE DEI CITTADINI ONESTI

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 05.03.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento

sono daccordo con te.....questa casta deve andare via...sembra di essere al tempo del feudalesimo...fate bene a non dare la fiducia...le leggi vanno votate singolarmente....e cominciate a levare gli alti stipendi a questi politici..vedrete come fa in fretta a rimpinguarsi il nostro debito pubblico....le persone si allarmano quando si parla di fascismo...ma non vedono che ancora oggi la germania ci detta legge NON CON LE ARMI (siamo nel 2013...) MA CON STRATEGIE BEN PIU' SOTTILI...LE BANCHE... I SOLDI....CON QUESTA ARMA TIENE IN SCACCO L'EUROPA....basta farci cpmandare dalla germania...

monica mastrandrea 05.03.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO ABOLIRE IL CUMULO DELLE PENSIONI D'ORO NONCHE ELIMINARE I TFR E I VITALIZI DI EX DEPUTATI SENATORI PRESIDENTI DI CAMERA SENATO REGIONI PONIAMO INOLTRE UN TETTO AI TOP MANAGER COME HANNO FATTO IN SVIZZERA CIOE SOLO 10 VOLTE LO STIPENDIO MINIMO;.Se non si inizia a fare qualcosa del genere è inutile sederci al tavolo dei compromessi.SE il pd vota queste leggi subito allora inizierebbe a dimostrare correttezza morale verso gli italiani.

raul a., roma Commentatore certificato 05.03.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Che i parlamentari trombati siano trattati a livello pensionistico come tutti gli altri lavoratori:stessa età, contribuzione,ecc.

george 501 05.03.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

mi chiedo perché la televisione la7 sia da più giorni in prima linea nell'azione di killeraggio e manipolazione ai danni del nostro movimento. La due giorni dell'ineffabile binomio telese/porro é stata tutto un succedersi di sberleffi, risolini, provocazioni ed illazioni nei riguardi di beppe e del movimento, l'exploit lo si è avuto domenica nella trasmissione In Onda dove a discettare(sic!) su di noi erano accorsi le peggiori teste di cazzo del giornalismo nostrano(Facci pgb e valentini). Addirittura nella puntata di sabato la telecamera si è messa ad indugiare sul prof. Becchi con un bicchiere di bianco in mano con il sottofondo di risolini di Telese. Per non parlare dell'altra testa di cazzo pluriodecorata del piccolo schermo, l'onniveggente Mieli, distintosi per accanimento nei confronti dei malcapitati esponenti del movimento. A questo punto è davvero una misura sanitaria e di pulizia morale sottrarsi a tali trappole mediatiche, restino pur da soli a chiacchierare di noi e comunque se proprio dobbiamo mandarci qualcuno é bene che abbia un solo obiettico: DEMOLIRLI!.

giuseppe musico' 05.03.13 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Se io fossi uno di loro mi vergognerei come un cane.In Italia ci sono anziani e persone senza lavoro che vanno al mercato a prendere frutta e ortaggi buttati per terra e questi si prendono una buona uscita milionaria! come TFR darei loro un bel calcio

Piergiorgio S. Commentatore certificato 05.03.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI A CASA!!!!!!

Antonio M. 05.03.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

quelli che già contestano le ipotesi di strategie politiche, fatte dai giornali per sputtanare il movimento..... aspettiamo di vedere le prime decisioni che verranno prese e non corriamo dietro ai titoli dei giornali prezzolati. le prime proposte interessanti stanno già arrivando, ma dobbiamo valutare, ragionare, discutere e poi ci sarà il tempo per trarre conclusioni, se i nostri cittadini eletti sono all'altezza oppure no.

Corrado S., Trieste Commentatore certificato 05.03.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi andate avanti, in questo momento cosi' difficle c'e bisogno di gente come voi. Ho dato il mio voto con la testa e con il cuore nella speranza che possa davvero qualcosa cambiare. Se siamo diventati il primo partito la gente ha volglia di cambiare, non siamo noi a dare la fiducia ma devono essere gli altri.

Donatella Matteucci 05.03.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Apre i lavori il sen. Emilio Colombo, a garanzia della moralità pronto a cacciare chi non ha giacca e cravatta. Ma avrà finito di pippare con i soldi nostri ? http://www.repubblica.it/2003/k/sezioni/cronaca/romabene/verbali/verbali.html

Alberto Risolo 05.03.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

io ho 57 anni con 31 anni di servizio in poste italiane spa ( certo non mi paragono ai nostri cari e bravi politici ), secondo la legge fornero ho ancora circa 9 anni di lavoro perche' soldi per le nostre pensioni non ci sono, non sanno dove trovarle, rischiamo di andare a lavorare vecchiette e senza denti. Non perche' non si puo' lavorare da anziano (in politica sono tutti vecchi !!!!!) Noi pero' non possiamo affrontare le spese mediche o bisturi per stare al meglio, ma torniamo al discorso dei quattrini e dico quattrini..., ma loro dove li trovano e con che faccia vanno a riscuoterla quaesta buona uscita hanno sbagliato , non hanno raggiunto risultati ( come dicono sempre a noi quando non ci premiano=) quindi penalizziamoli,non mi sembra una bestemmia lo Stato e' stato paragonato come una grande societa' dove ognuno avrebbe dovuto fare tutto per tutti si e' fatto il contrario quindi blocchiamo queste grandi buonuscite , lasciamole per le imprese ,le case , gli ospedali certo sono poche ma.......iniziassero di loro iniziativa farebbero una bella figura.......

loretta menconi 05.03.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

OK. bisogna continuare cosi' senza paura e senza tentennamenti.

Luigi M., lecce Commentatore certificato 05.03.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

...ma non solo, proporrei anche 5 o 6 escort variabili al mese, i ragazzoni per chi ne sentisse il bisogno, e così l'impatto con il mondo reale sarebbe più graduale e meno doloroso, che ne dite? il tutto pagato da noi chiaramente, magari cou un ulteriore aumento di qualche accise di petroli, gas etc.....ma come c.......o(con 6 z)si fa dico io, a consentire ancora questo status per questi...animaletti? O sarebbe più opportuno inventarsi, con poca fantasia aggiungo,qualche altro modus vivendi per questi cialtroncelli?

francesco sanna 05.03.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

"CHI LA FA' SE L'HA DEVE ANCHE ASPETTARE"!!QUESTI POLITICI SONO CIRCA 20 ANNI CHE TOGLIONO I DIRITTI ACQUISITI A TUTTI I CITTADINI OPERAI!!ORA TOCCA A LORO A ESSERE TOLTI TUTTI I LORO EGOISMI ECONOMICI E AGEVOLAZIONI DI CASTA!!

TORESAL 05.03.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Condivido pienamente il tuo messaggio Paolo E. Ora o mai più !!!!

Ottavio Macino 05.03.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Basta tassar li al 80% e ritornano allo stato rispettando le vecchie leggi!

Marco f 05.03.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Speranza di cosa?
Se ci si rifiuta di formare un governo le riforme rimarranno solo una utopia.
Si tornerà alle urne senza aver ottenuto niente.
E siamo sicuri che gli elettori che hanno deciso di votare M5S negli ultimi giorni siano disposti a rivotare il movimento?

massimo Rossi 05.03.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Caro Grillo

Come hanno modificato i diritti acquisiti di lavoratori (art.18) e dei
pensionati (esodati) devi fare una legge che revochi tutti i vitalizi,
pensioni retroattive dei parlamentari che non hanno versato minimo 42 anni
di contributi come hanno voluto per tutti gli altri cittadini italiani.

ciao"

RUGGERO MALASPINA, CALOLZIOCORTE Commentatore certificato 05.03.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

eliminiamo anche il finanziamento ai partiti che vennero abrogati con referendum popolare ma reintrodotti con altra formula"quella del rimborso" con costi centuplicati.Con quei soldi si potrebbero fare tante cose per i cittadini!
BASTA COI PRIVILEGI!

gregorio alicata 05.03.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo

Come hanno modificato i diritti acquisiti di lavoratori (art.18) e dei pensionati (esodati) devi fare una legge che revochi tutti i vitalizi, pensioni retroattive dei parlamentari che non hanno versato minimo 42 anni di contributi come hanno voluto per tutti gli altri cittadini italiani.

ciao

ruggero malaspina 05.03.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, prima di negare qualsiasi sostegno al governo tecnico avresti dovuto indottrinare il Prof. Becchi, che per tutta la serata di sabato ha insistito su questa linea come se fosse l'unica via d'uscita. Io ti ho dato il voto, ma questo voto l'ho inteso come una delega per una sana ricostruzione della politica e del paese, non perche' possa portarci alla distruzione totale. Hai urlato attraverso le piazze catalizzando l'attenzione di tutti quelli che volevano mandare a casa i "vecchi" politici, ma ora sei in parlamento e adesso devi fare sul serio! Devi saper creare un'alleanza con chi ti propone le riforme, senza aver paura di fare inciuci - Sai perfettamente che il Pd condivide con te molte battaglie, percio' perche' non lavorare insieme per il bene del paese? Portarci di nuovo alle urne sarebbe un suicidio e dopo le tue belle teorie adesso devi far seguire la pratica. Ti abbiamo portato in parlamento e pretendiamo che il tuo movimento si sieda ad un tavolo per discutere seriamente dei problemi del paese. Non tirare troppo la corda perche' qualcuno dei tuoi elettori potrebbe ripensarci.....

FRANCA ALBERTINI 05.03.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mia speranza è che quanto fin ad ora ottenuto non si perda nel nulla. La mia speranza è quella di vedere giovani eletti alla ricerca di ottenere quanto più possibile, senza inciuci e/o compromessi, da quella che ritengo essere un'occasione storica. E' l'ora del fare, fare per crescere: ottenere quanto più possibile e poi, soltanto poi, andare a nuove elezioni sicuri di crescere.

filippo a., velletri Commentatore certificato 05.03.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

mi auguro che questo provvedimento venga preso immediatament. sto facendo i salti mortali per tirare avanti mentre queste persone incapaci di fare il loro dovere se la spassano con i sacrifici dei cittadini. dire che hanno la faccia come il culo è fargli un complimento. per me sono dei delinquenti e dovrebbero essere trattati di conseguenza

mario laghi 05.03.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

VITALIZI - BUONUSCITE (PARI A TFR DEI LAVORATORI?)- INDENNITA' MENSILI A PARLAMENTARI E REGIONALI, TUTTE COSE ASSURDE ESOSE OFFENSIFE E UMILIANTI PER I CITTADINI E MOLTO PESANTI PER UN PAESE, L'ITALIA, CHE AFFONDA NELLA ME..DA TOTALE, IN UNA CRISI ECONOMICA DA DOPOGUERRA. IL GRANDE PROBLEMA E' CHE OGGI L'ITALIA E' DIVISA IN TRE PARTI (COME LA GALLIA DI CESARE): 1/3 DI RICCHI BENESTANTI, BENPAGATI E PIENI DI POTERE ARROGANZA ED EGOISMO (I VERI NEMICI DI QUESTO PAESE), 1/3 SONO PROFESSIONISTI MODESTI, P.IVA, PENSIONATI MEDI E LAVORATORI FORTUNATI CHE HANNO ANCORA UNO STRACCETTO DI LAVORO; 1/3 E' QUELLA PARTE DEL PAESE PIU' DISPERATA, PIU' IGNORATA E PIU' PRONTA PER VOLERE IL RESET GENERALE, VISTO CHE PER TUTTI GLI ALTRI CON CONTANO UN CA..OOO! IL NS GRILLO DA DECENNI PREDICAVA AGLI UCCELLI COME SANFRANCESCO, PARLAVA ALLE NUVOLE E IL PAESE CORREVA DRITTO, COL CONSUMISMO E L'ALLEGRIA INCOSCIENTE DEGLI IGNORANTI VERSO IL NULLA TOTALE. I BOIARDI CORROTTI, I TRUFFATORI, I BUGIARDI, I VENDITORI DI FUMO, I PAROLAI NASCOSTI SOTTO L'EGIDA DEI PARTITI E DEI SINSDACATI HANNO CONTINUATO A FARE AFFARI IN NOME E PER CONTO DEL POVERO POPOLO SOVRANO, ABITUATO DA SECOLI A GIOCARE CON LE PAROLE IL DESTINO LE BARZELLETTE L'AVANSPETTACOLO E LA COMICITA' BECERA E INCONCLUDENTE. POI GRILLO, CON UN LINGUAGGIO DA TSUNAMI, LE BATTUTE TAGLIENTI E INTELLIGENTI COME UNA SCIMITARRA BENEDETTA CI HA RACCONTATO E FATTO CAPIRE CHE IL MONDO INTORNO A NOI ERA CAMBIATO, CHE TUTTO DOVEVA CAMBIARE E CHE PER FARLO DOVEVAMO CAMBIARE PRIMA DI TUTTO NOI, VOTANDO PER NOI STESSI, COME PREVEDE UNA DEMOCRAZIA VERA E REALE. IN PARTE CIO' E' AVVENUTO E ORA L'ALTRA META' DEGLI ITALIANI, COMPRESO I POLITICI DI TURNO (PIANTATI LA' DA ALMENO 30 ANNI9 FANNO FINTA DI NON CAPIRE CHE SE NE DEVONO ANDARE, CON LE BUONE SUBITO, CON LA FORZA DELLE COSE DOMANI. NON E' POSSIBILE? DEVE AVVENIRE PER FORZA, DOPO UN TREMENDO TSUNAMI L'ORIZZONTE E LA TERRA SOTTO I PIEDI SONO DIVERSI E NUOVI. SALVATE VOI E NOI SE VE NE ANDATE SUBITO!

enrico 05.03.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

DIVIDIAMOCI IN TUTTA ITALIA, OGNUNO NEI PROPRI MEETUP, IN COMMISSIONI, COME QUELLE DELLA CAMERA, E COMINCIAMO DA SUBITO A SCRIVERE I PROGETTI DI LEGGE DA DARE AI NOSTRI PORTAVOCE. A LATINA ABBIAMO COMINCIATO. COSI' QUANDO S'INSEDIERANNO LE VARIE COMMISSIONI, IMPEDIAMO AGLI ALTRI ALTRI PARTITI DI SUPERARCI NELL'ORDINE DEL GIORNO, IMPEDENDOCI FATTIVAMENTE DI CAMBIARE L'ITALIA. ORGANIZZATE CORSI ACCELERATI DI DIRITTO COSTITUZIONALE, PIU' SIAMO A CONOSCERE COME FUNZIONA IL PARLAMENTO E LE PROPOSTE DI LEGGE, PIU' ANDREMO VELOCI ED OTTERREMO RISULTATI. LO SO IL TEMPO E' POCO, MA DIAMOCI DA FARE, NE VA DELLA NOSTRA CREDIBILITA', LA BATTAGLIA E' APPENA COMINCIATA, FIGURIAMOCI QUANDO SI SCATENERANNO CONTRO L'ITALIA ANCHE I MERCATI FINANZIARI.
SULL'IMPIGNORABILITA' DELLA PRIMA CASA C'E' GIA' UNA BOZZA A LATINA, CON L'INTELLIGENZA COLLETTIVA ANALIZZATELA E PERFEZIONATELA, COSI' COMINCIAMO ANCHE A PRODURRE MATERIALE SU CUI DISCUTERE IN DEMOSCRAZIA DIRETTA. margherita

MARGHERITA IANTOSCA, Latina Commentatore certificato 05.03.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi a tutti
Scusate i miei errori di ortografia
Sono figlio di un italiano che in fase di chiusura
per fallimento ,
figlio che come tanti italiani in più siciliano
a 14 anni in fabbrica a dare una mano per costruire
la mia ignoranza per primo e un futuro x noi in secondo ,
un figlio che per colpa della mentalità mai e stato messo in regola anche perchè figlio di industriale non si pensa mai che domani resti senza nulla ,
e invece oggi mi trovo con la ditta in fase di chiusura con 300 mila euro di debiti abbiamo venduto tutto per diminuire il danno m itrovo senza casa senza ditta senza pace in famiglia senza sogni e senza futuro .
Mi trovo con 1 meningioma in testa che mi mangia la vista con soli 2 gradi ad occhio ,
e la beffa di pagare il tiket e non potendo pagare a non potermi curare ,
non levatemi l'unica cosa il 5 stelle lasciatelo
ragazzi tanta fortuna andate avanti

giovanni andronico, catania Commentatore certificato 05.03.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo il successo del M5Stelle,adesso anche il PD si vogliono ridurre lo Stipendio.Sono più di 30 anni che si sono fatti continui aumenti, tutti d'accordo i Parassiti Politici adesso che devono lasciare per provare come vivono i cittadini comuni;Ho sentito la De Michele del PD che si riducono da €.20.000,00 anche fino a max €.4.500,00 mensili pure di restare incollati alla Poltrona!Questa è la conferma che tutti questi anni hanno pensato solo ai cazzi propri!

TORESAL 05.03.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve,
un paese normale con un governo normalecon un presidente della repubblica normale avrebbero già proclamato il LUTTO NAZIONALE per l'incendio alla Città della Scienza.Si colpisce un simbolo come fecero i talebani.E' un attacco vile,un colpo alla scienza e alla città di Napoli.La camorra e le organizzazioni criminali hanno lanciato la sfida allo stato. Ribelliamoci. Grazie

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 05.03.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono schifata dallo spreco di denaro,tra l'altro immeritato,che viene regalato a questi buffoni che si siedono e non fanno nulla..se non divertirsi a rubare, giocare,alla faccia di noi poveri lavoratori..andassero a zappare la terra,devono essere costretti a lavorare e soprattutto se la legge e uguale per tutti devono lavorare per lo stesso identico lasso di tempo che è imposto a noi ossia fino a 65 anni..poi si che si potranno pensionare..ma la pensione dev'essere misera come quelle che danno a noi. Forza M5S.

Alessandra Pedditzi 05.03.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Salve,mi rendo conto di come la situazione attuale,sia stata determinata da anni ed anni di cattiva politica,ed ovviamente di inciuci,però.....,cioè,io ho 52 anni,sono senza lavoro,e senza sostentamento,e come me,ce ne son tanti,tani che hanno visto nel movimento la speranza di cambiare,ovvio,ma anche la possibilità di un aiuto concreto,dicasi,reddito di cittadinanza.....Certo,dar fiducia a questa classe politica,anche no,ma lasciare il paese senza governo,magari può rendere politicamente,certo,ma noi?,noi che non abbiamo niente e siamo allo stremo,a noi,chi ci pensa?Io detesto quanto,e forse anche più di voi,questa classe politica e amministratrice,ma allora dico,non sarebbe meglio elencare a "gargamella"tutti i privilegi,a partire dalle pensioni d'oro!,che ci sono oggi,e chiamarlo a cambiarle subito,e da subito?Elencare privilegi,quantificare quanti soldi potrebbero esserci se pensioni e stipendi,anche dei militari,fossero un minimo adeguate,credo chiarirebbe molto le cose agli italiani,e toglierebbe scuse a chi pensa ancora ad un'europa delle banche,allora magari sarebbe difficile dire di no,ai vari d'alema e compagnia,messi di fronte alle cifre,vorrei vedere cosa hanno da dire.....E nel caso dicessero di sì,bè,allora potrebbe davvero partire un cambiamento,e si potrebbe restituire dignità a chi,come me,ora purtroppo l'ha persa....

stefano cucini 05.03.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla cortese attenzione di Beppe Grillo.
Le chiedo scusa per il momento sicuramente non dei più tranquilli.
Non l'ha avrei disturbata se non fosse davvero "IMPORTANTE".
Io mi chiamo Marco Di Stefano e mia moglie Daniela Pini abbiamo
due figli di cui la seconda Alice di sei anni e mezzo.
A cinque mesi e mezzo è stata ricoverata d'urgenza al policlinico
"Gemelli"di Roma.
Dopo analisi e ricerche gli hanno riscontrato la sindrome di "DRAVET".
Da allora seguita e assistita in tutto,nel medesimo.
Il problema nasce ora perchè i farmaci "INDISPENSABILI E INSOSTITUIBILI"
che ci forniva l'ospedale per la terapia giornaliera non ci sono più.
Quindi ci hanno indirizzato alla ASL di competenza e fare noi la
richiesta....che dovra passare una commissione.
Allora mi domando,posso capire dei tagli economici visto il "momento",
ma..mi perdoni l'espressione,"santa madonna" si stanno togliendo
dei salva vita ad una fascia di malati che non l'hanno certo chiesto
loro di esserlo e che dovrebbero essere al di sopra di ogni taglio.
Mi rivolgo a lei perchè non riesco a non pensare altre notti d'avanti
alla terapia intensiva.
Forse lei con la sua schiettezza anzi sicuramente potrebbe
simplificare questo nodo burocratico a me e tanti altri genitori
che si trovano nelle stesse condizioni.
La ringraziamo tantissimo in ogni in caso..

Marco Di Stefano 05.03.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia giusta. Che bello slogan. E' un momento delicato per il Paese, bisogna fare insieme 7-8 cose.
Altrimenti di nuovo alle urne, e noi prenderemo tanti voti, perchè noi siamo l'Italia giusta,che voleva risolvere i problemi, ma gli altri non hanno voluto.
Questa è la strategia attuale del PD, almeno quella ufficiale.
Uno dirà bene, fra queste 7-8 cose ci sarà sicuramente la rinuncia ai rimborsi elettorali, d'altronde la base PD, il suo elettorato, aspettano un segnale concreto, come un assetato nel deserto aspetta una goccia d'acqua.
Niente da fare, i rimborsi non si toccano, sono fondamentali per la democrazia. Il PD non cambia, non cambierà mai.
Il PD di Fassino che disse a Beppe Grillo di fondarsi un partito, crede ancora che il cittadino non abbia alternative all'Astensionismo.
Ci sono state delle elezioni dove 2 persone con un camper hanno girato l'Italia, hanno riempito piazze, hanno speso 1000 volte meno di PD e PDL per la campagna elettorale, hanno preso il 25%, restituiranno 42 milioni di euro .... ed il PD vorrebbe ancora far credere che i rimborsi elettorali non si possono toccare.
La strategia non dichiarata credo comunque sia un'altra: "Abbiamo un'arma che è più concreta e subdola del rimborso IMU di Berlusconi.
Ai grillini diremo: se venite con noi vi daremo lo stipendio della casta per intero, non dovrete restituire niente al Popolo italiano".
Quanti cederanno ? Non lo so. Di certo per Grillo sarà una naturale selezione dei suoi, rimarranno solo quelli che credono veramente nel cambiamento.
Gli altri faranno la fine di quel Favia (mi pare si chiamasse così) che passò con Ingroia, spariti entrambi.

Savino Di Francesco 05.03.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe troppo bello riuscire finalmente a toglier loro tutti i privilegi che sono riusciti a garantirsi in tanti anni e vederli girare con pochi spiccioli nelle tasche. E comunque quel V E R M E di Fini fuori dalla camera è una grande soddisfazione.
Peccato per l'ingovernabilità...speravo molto di più per questo movimento. Fuori Destra e Sinistra!!!!

Alberto Crescenti 05.03.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato M5S e non sono mai stato più felice di ora ....queste sono le frasi che noi cittadini ci aspettiamo da chi ci governa! Finalmente giustizia e pari opportunità per tutti.
Grazie.
Marco.

Marco Ceramicola 05.03.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Alfredo Lupoli 05.03.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo ! Su questo punto bisogna fare le barricate e NON ci vengano a dire che per la Costituzione NON si possono eliminare i diritti acquisiti: l'art. 3 della Costittuzione stabilisce il principio dell'uguaglianza e NON è uguaglianza che questi "fortunati" prendano vitalizi dopo 5 anni di "lavoro" ed i "normali" cittadini dopo 42 anni !!!

Maurizio Monti 05.03.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

La speranza di ogni cittadino è qualcosa d'irrealizzabile finchè le sorti di questo paese è in mano ai ricchi. Grillo Lei non è povero! le pantomime dei ponyexpress deputati sono una farsa del 21 secolo.Io credo veramente che adesso il 90% degli elettori dividendo i voti su tre fronti abbia dimostrato di essere ancora più ignorante di prima.
saluti, Lei non è diverso!


Ho 73 anni e di governi ne ho visti passare diversi ho creduto a quello che hai promesso in campagna elettorale e ti ho fatto votare da 15 persone della mia famiglia.Dato chi fa campagna elettorale per prendere voti promette tante cose e alla fine quando va in Parlamento o al Senato fa solo gli affari suoi e no di chi lo ha eletto. Primo mi aspetto da te l'adeguamento delle pensioni minime al reale costo della vita, e anche gli stipendi degli operai, che non ce la fanno ad arrivare a fine mese, dove prendere i soldi per fare questo ? Diminuire le pensioni d'oro il finanziamento ai partiti, e ai giornali, dall'amministrazione dei giochi d'azzardo che mai nessuno a voluto toccare.Se avete paura di toccare la casta per trovare i soldi per far si che pure i poveretti tirano un sospiro di sollievo potevate rinunciare a fare politica.
Le leggi le devi far approvare nel minore tempo possibile, e non tirarle alla lunga. Ho fiducia in te come personaggio e come uomo. Ti abbraccio
Alberto Evangelista

alberto evangelista 05.03.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Parole sante che sottoscrivo appieno TUTTA LE LEGGI ANTICASTA E PRIVILEGI PER AVERE DIGNITA' E SIGNIFICATO DOVRANNO AGIRE SOPRATUTTO RETROATTIVAMENTE!

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
Iniziamo a proporre leggi contro gli interessi altissimi delle BANCHE sui mutui... non è possibile che se chiedo un mutuo alla fine io debba restituire il doppio tra i mille interessi...

Un'altra cosa dove inizierei a puntare è proprio eliminare lobby Edilizie che coprono movimenti illegali. L'unica soluzione è fare leggi che salvaguardino il territorio imponendo tante abitazioni quasi vicine al numero degli abitanti... Non è possibile che si costruisca sempre di più mentre la crescita della popolazione è quesi sempre uguale a zero o poco più. L'IMU per esempio era buono se applicato a persone che hanno più di 2 case con certo valore commerciale... in rapporto al numero di figli...soprattutto perchè ci sono molti nostri genitori che con il pensiero dei figli hanno acquistato (quando era ancora accettabile) case per il futuro dei figli stessi... io PROPORREI di tassare con una tassa come quella dell'IMU per chi ha tanto ma veramente tanto in rapporto anche al suo intero patrimonio... e alle sue entrate...(guardiamo anche gli appartamenti senza contratto regolare... ed è facile capire quali sono...Basta vedere anche le residenze e le proprietà e incrociare i dati...)

Catello Aprea 05.03.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

La retroattività di una eventuale eliminazione dei privilegi parlamentari, non è consentita per legge. Ma non scoraggiamoci, pensiamo al futuro. Da qui in avanti la musica cambierà. cari grillini eletti dimostrate cosa vuol dire essere "onorevoli".


Come si fa ad elimniare questi vitalizi se non si forma un governo?

Marco B. Commentatore certificato 05.03.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti gli amici di grillo,o letto molti dei dei vostri commenti,sono molteplici e giusti e carichi di rabbia,di chi a pagato in tutti questi anni di governi che si sono saziati solamente delle loro posizioni finanziarie(amici parenti e compari)
Chi sa se oggi potremmo dire che sia finita questa spaghettata tra finti politici di destra e sinistra amici di merenghe,ma se questo averà,finalmente diremo,che non esisterà più ne la dest. e sin.e vi sarà solo il popolo dei grillini,la vera democrazia che restituisce la dignità al cittadino italiano,continuate cosi le prossime elezioni,spariranno i bersani coi berlusconi,sarà una vittoria 100x100

Piero p., roma Commentatore certificato 05.03.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

spero anch'io con tutta me stessa che riuscirete ad eliminare questi befici osceni ai parlamentari che dovranno andarsene.Io quest'anno compio 65 anni a luglio e dovevo andare in pensione quindi, mi recata all'INPS e con imbarazzo mi hanno comunicato che con la nuova legge Fornero dovrò aspettare i 70 anni essendo iscritta nella gestione separata dell'INPS.Figuriamoci come mi sono sentita quando ho appreso dalla TV la notizia dei costi esorbitanti dei TFR E I VARI VITALIZIE, LA PEGGIOR PORNOGRAFIA VISTA E SENTITA!!!!!Mio marito è mancato da un'anno e ho 460 E.di pensione e per vivere e pagare l'affitto assisto in casa mia suocera invalida di 97 anni poichè ho dovuto rinunciare al lavoro di consulente informativa per assistere mio marito nella malattia.Nonostante sia costretta a rimanare in casa ho fatto con i miei ex clienti che mi sono molto affezionati e sono oltre 2000,un campagna pubblicitaria x il MOVIMENTO5S VERAMENTE RIUSCITA!!!Conservo ancora la videocass.dell'ultima apparizione di GRILLO IN TV CON LA BATTAGLIA CHE ABBIAMO VINTO CONTRO IL N°144 DELLA SIP e l'ho fatta girare,saranno passati 15 anni GRILLO non aveva ancora i capelli bianchi.Speriamo di vincere anche questa,lo spero veramente tanto tanto siete la nostra speranza.GRAZIE UN ABBRRRRACCCIO A TUTTI DOLORES IO PREGHERO' PER CREDENTI E NON CREDENTI IO CREDO! SARANNO ROVESCIATI I POTENTI DAI TRONI SARANNO INNALZATI GLI UMILI!!!!CIAO

DOLORES GRAZIANI 05.03.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono pianamente d'accordo con quanto più sopra commentato!
Il mio unico rimpianto è che non ci si sia svegliati prima!
Come consolazione mi recito il vecchio proverbio:" Meglio tardi che mai"

Michele C., Catanzaro Commentatore certificato 05.03.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

è proprio vero non tutti siamo uguali di fronte alla legge. io mi sono fatto i conteggi per la pensione e dopo 35 anni di lavoro prenderò una miseria loro dopo una legislatura prenderanno una barca di soldi. vi pare giusto ciò? ma dove lavoravano prima queste persone? io dovo fare i conti con la totalizzazione dei contributi e i politici? basta, oggi abbiamo votato domani non si sa cosa faremo..

giuseppe di tolla , pomezia Commentatore certificato 05.03.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Nasce “#liberi5stelle - libera con noi il MoVimento!”

Per liberare il MoVimento 5 Stelle! – e difendere la democrazia dal basso

* Chiediamo i sistemi informatici, il software, i soldi della pubblicità, la base dati degli iscritti sia gestita dal Movimento 5 Stelle e NON da una SRL di privati
* Chiediamo a gran voce la creazione di un partito, tramite una associazione con uno statuto democratico, non una SRL di privati

Riprendiamoci il movimento 5 stelle!

Perchè liberare il movimento da Casaleggio? http://www.deputati5stelle.it/scopri.html

Come convincere deputati/senatori? http://www.deputati5stelle.it/convinci.html

Cosa devono fare i deputati/senatori? http://www.deputati5stelle.it/eletti.html

LIBERIAMO IL MOVIMENTO 5 STELLE
DEMOCRAZIA INTERNA SUBITO

Libera 5stelle, Roma Commentatore certificato 05.03.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,leggendo l'articolo sui trombati a montecitorio non fà che farmoi indignare ancora di più,in quanto,anch'io sono un "trombato" ma senza alcun diritto.ti spiego :io ero un padroncino e avevo un dipendente purtroppo ci sono stati tagli e sono stato costretto a chiudere,ora mi ritrovo a pagare debiti per il furgone e equitalia e in più essendo autonomo non ho alcun sussidio di disoccupazione, perchè, per lo stato l'autonomo e in primis un evasore fiscale.fai qualcosa ti prego! un abbraccio Michele Stranieri foggia

michele stranieri 05.03.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

siamo in un momento critico, è giusto eliminare gli sprechi, le pensioni oltre 3-4mila euro sono semplicemente oscene, la pensione non deve essere la vincita di un gioco che dipende dalla puntata, la pensione deve essere uno strumento di riequilibrio sociale, un supporto per gli anziani che hanno più problemi di altri, 4mila euro al mese bastano per pagare tutto quanto può essere necessario. Tutte le pensioni superiori a queste cifre dovrebbero essere livellate da subito e retroattivamente l'unica cumulazione possibile e da discutere è con gli assegni di invalidità o supporti legati alla salute. Basta Casta, punto e basta.

MrTitian 05.03.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mio parere si dovrebbe multare chi è stato in parlamento fino alla scorsa legislatura, di 300.000€ ciascuno (per ogni legislatura) per danno erariale allo stato. Eliminazione retroattiva di ogni beneficio economico superiore ai 500€ mensili.
Un pensionato qualsiasi che ha lavorato tutta la vita vale più di tutti i ladri super-pagati.
500 € se li devono far bastare x vivere, come fanno molti italiani.

Mimmo D., Palermo Commentatore certificato 05.03.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

ma perche' non fate una legge che la loro liquidazione deve essere paragonata a quella di un impiegato? Ragazzi lavorate, dovete cambiare questa politica...la loro prosopopea, arroganza, credono di avere la verita' in tasca. Sono stupidi, provinciali, non hanno una visione della vita, del mondo della realta'. Io vengo da quella sinistra del "68, Lotta Continua, vengo da Sociologia. Dalla morte di Berlinguer non avevo piu' votato. Siate seri e pensate che la dignita' di un essere non si compra e che e' nostro dovere essere persone.....altrimenti ci sputiamo in faccia

annacrivelli 05.03.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

sono un ingegnare industriale di vecchia data ed ho lavorato per oltre 40 anni in giro facendomi il cosiddeto c..o per percepire poi una pensione che si sta "sciogliendo" come neve al sole. Quando sento o leggo i privilegi di chi (nella maggior parte dei casi) eletto dai cittadini, ha solo scaldato la sedia nella sua vita, mi ribolle il sangue e si che vorrei una vera rivoluzione. E spero che il M5S veramente la faccia o provochi le cose affinché avvenga.
Con qualche anno in meno sicuramente sarei stato un attivista e forse anche di più.

salvatore tesoro 05.03.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Lavoro da 22 anni al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Sono laureata da 22 anni e guadagno 1500 euro. Ho visto di tutto, continua ad accadere di tutto. Vorrei portare queste informazioni a tutti i cittadini. Non è giusto che i soldi pubblici continuino ad essere sperperati in questo modo, beffeggiando i cittadini con la favola della spending review. Non esiste la responsabilità della dirigenza, ma solo l'arricchimeto.

Paola ., roma Commentatore certificato 05.03.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Sono un elettore del Partito Democratico, è meglio presentarsi subito onde evitare attacchi e dileggi.
Non scrivo per invitarvi a fare qualcosa per questo Paese, penso che sia del tutto inutile, chi vuole lo sfascio, (e voi lo volete), non ha alcuna voglia di costruire.
Dopo il pifferaio Berlusconi è arrivato il pifferaio Grillo, il quale veste sempre i panni della vittima mai del carnefice, è piuttosto infantile dire che gli altri devono assumersi la responsabilità di fare il governo, questa strategia l'hanno già praticata altri partiti (si voi siete un partito e anche poco democratico al vostro interno)e non ha portato a grandi risultati nel lungo periodo.
L'unica cosa che mi sento vivamente di consigliarvi è la presentazione di un disegno di legge che preveda la revisione delle legge Basaglia, (quella sui manicomi) questo paese ha troppi pifferai pazzi in giro
Cordialmente
Gianluca Del Verme

Gianluca Del Verme 05.03.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sottoscrivo in pieno . io vorrei che fosse retroattivo. deve essere retroattivo .

giuseppe rondinelli 05.03.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

hai perfettamente ragione: al massimo potranno fare cumulo con gli altri contributi come o fanno per gli altri Italiani ed andare in pensione a 66 anni e 3 mesi (come prescrive la Fornero)

pietro carucci, tivoli Commentatore certificato 05.03.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Io ho definito Beppe Grillo il MESSIA. Vi sembrerà esagerata questa definizione eppure vi invito a riflettere : se Beppe non avesse iniziato a sputtanare la classe politica e fatto uscire fuori tutto il marcio che si nascondeva dentro per quanti anni ancora ci avrebbero derubati? tutti noi ora sappiamo come stanno le cose e in che modo si possono cambiare, grazie sempre a Beppe abbiamo un numero di oltre 150 parlamentari onesti che porteranno a termine il programma di risanamento della politica sociale. Si dice che la tentazione può fare l'uomo ladro, questo è umanamente possibile per qualche parlamentare 5 stelle, resta sempre la differenza enorme di 150 corrotti che avrebbero preso il posto dei nostri grillini. Noi sappiame bene che i nostri sono tutti onesti, e che quelli appena usciti erano tutti ladri farabutti della peggiore specie. Ora dovranno rubare ancora milioni di euro per la buona uscita spero solo che dopo non ne sentiremo più parlare, perche ogni volta che vedo quelle facce di marda mi viene voglia di diventare un camicaze, ma non quello che si lascia esplodere tra la povera gente ma quello che si porta con se all'altro mondo un gran numero di feccia umana. Ne restano ancora tantissimi al governo ma so anche che sono circondati e che hanno i giorni contati, primo o poi dovranno arrenderi e uscire fuori, io resto fiducioso che il M5S farà la sua parte in tutta onestà. I maligni possono dire quello che vogliono su Beppe per me resterà per sempre il MESSIA dei XXI secolo, ma non quello che carica su di se il peccati del mondo ma quello che tira fuori i peccatori dal nostro governo. Che strano trà poco e Pasqua mi piace pensare che è il momento della resurrezione della politica Italiana. Grazie Beppe

vincenzo cormio, afragola Commentatore certificato 05.03.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori