Le Balle Quotidiane / 5

tv_spazzatura.jpg
"Come le televisioni falsificano la realtà? Eccone un esempio che unisce falsificazione e il classico triste fenomeno dei voltagabbana italiani. Il signor Matteo De Vita si iscrive ad un Meet Up il 24 febbraio 2013. Magicamente Barbara D'Urso su Canale 5 lo invita a parlare a nome del MoVimento 5 Stelle come "attivista" in collegamento da Bari. Il signor De Vita, che non rappresenta nessuno se non sé stesso, oltre a sfoggiare un'arroganza fuori dal comune, si arroga il diritto di parlare a nome di un movimento al quale non appartiene se non virtualmente, dopo essersi iscritto alla semplice piattaforma Meet Up il giorno delle elezioni politiche 2013!!!! Ma la televisione lo invita e lo spaccia per attivista e lo fa dialogare con deputati della Lega ed altri facendo fare una pessima figura al MoVimento 5 Stelle. Degna del Grande Fratello (quello di Orwell) la chiusura finale della D'Urso: "Venga pure in studio la prossima volta a parlare sempre che non venga espulso"." Matteo Incerti

Postato il 6 Marzo 2013 alle 23:41 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1099) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: balle quotidiane, Barbara D'Urso, canale 5, Matteo De Vita, Matteo Incerti, spazzatura, tv

Commenti piu' votati


Inn una trasmissione televisiva una conduttrice
scimmiottava e sbeffeggiva le parole di Roberta Lombardi a proposito del fascismo:le parole dette da Roberta sono queste...... "l’ideologia del fascismo, che prima che degenerasse aveva una dimensione nazionale di comunità attinta a piene mani dal socialismo, un altissimo senso dello stato e la tutela della famiglia”"
Penso che le persone il cui cervello forse funziona a seconda del bifidus che riceve il loro intestino, o non capiscano l'italiano o siano faziose e manipolatrici della realtà.
Nella frase di Roberta c'è solo verità e c'è una parola fondamentale che illumina tutto il significato delle sue parole "PRIMA CHE DEGENERASSE".
E sorge spontanea una domanda : quando nelle piazze sventolavano migliaia di bandiere rosse con la falce e martello simbolo di una dittatura allora vigente nella Russia amata dai Togliatti e da tutti i vecchi del PCI che ora hanno più di 80 anni, in quel caso non c'era da gridare al pericolo di una spietata dittatura no vero?
MAI ALLE DITTATURE ma fra apologia del fascismo e le parole della Roberta Lombardi ce ne corre di strada ma chi vuole manipolare le parole lo fa punto e basta.

Maria P. Commentatore certificato 07.03.13 08:01| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 129)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non credo che il pubblico di quella oscena trasmissione voti per il M5S, quella platea rappresenta l'elettorato del PDL con qualche ardito che si spinge fino al PD.
Questo non fa che rafforzare le mie convinzioni di elettore del M5S.

giulio c. Commentatore certificato 07.03.13 01:13| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 87)
 |
Rispondi al commento
Discussione

POTRANNO SCRIVERE E FARE CIO' CHE GLI PARE...
SIAMO 160 LEONI IN PARLAMENTO.....E MILIONI INVIPERITI NELLE STRADE!!!
A MORTE IL REGIME ITAGLIANO...

MARIO NAPOLI 07.03.13 00:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 54)
 |
Rispondi al commento
Discussione

È uno schifo come in televisione storpiano la verità e come manipolino le cose mi fanno proprio schifo ..... Il brutto è che ci sarà gente che ci crede

Marco averoldi 07.03.13 08:47| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 47)
 |
Rispondi al commento
Discussione

togliamo alle camere di commercio d'italia (che ne sono piene) la possibilita' di avere e creare al loro interno, aziende private dove, comunque i presidenti e i vari membri di giunta e del consiglio ,e perfino i segretari generali ne sono dirigenti . Trattasi di una frode che e' sotto gli occhi di tutti . queste aziende private non sono altro che contenitori di parenti ,figli, trombati delle associazioni di categoria , amici intimi dei soliti noti , siccome che gli enti non possono assumere , infilano queste teste di cazzo dentro queste aziende, senza concorsi e con contratti da privati che vanno da 2000,00 euro in su , l'unico scopo e' di rabbonirsi la cricca dei speculatori per avere voti e continuare la loro sporca attivita' di aggravante delinquenza . questa porcheria e' in tutti i territori italiani perche' le camere di commercio sono tessuto integrante del territorio provinciale stesso. Eliminiamole, insieme alle associazioni di categoria che sono una ruberia di denaro paurosa .......io ne sono un impiegato , sono della CCIAA di pesaro e urbino e mi sto' dando la zappa nei piedi , ma sono talmente schifato che voterei questa soluzione appieno . Grazie

fabrizio l., pesaro Commentatore certificato 07.03.13 10:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 41)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto mi riguarda le tv di partito sono state cancellate da casa mia. A casa mia Rai 1, 2, 3, Rete 4 Can 5 Italia 1 non sappiamo neanche cosa siano oramia da quasi un anno. Sono pieni di politica, ''messagi subliminali'', manipolazione di massa.... insomma nuociono sicuramente alla salute e alla crescita dei piu giovani.
Forza M5Stelle. Usciamo dal Buio! Siete/Siamo grandi.

Riccardo D., Quistello Commentatore certificato 07.03.13 10:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napoli si vergogna di aver dato i natali ad una sguattera di Berlusconi come Barbara D'Urso

alfonso . Commentatore certificato 07.03.13 12:07| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più ne sento in TV conto il M5S più sono convinto che quanto fatto da Beppe fino ad oggi "brucia" alla vecchia politica! Finalmente anche loro sono diventati dei precari!!! Grazie Beppe e dico anche grazie Casaleggio! Ora tocca a tutti noi! Forza M5S!!!

Davide S. Commentatore certificato 07.03.13 16:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori