Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

M5S Camera: Di Battista sul caso marò

  • 1139

New Twitter Gallery

di_battista_maro.jpg
"Non ci bastano le sue dimissioni, ministro degli Esteri. Noi vogliamo capire e capire bene. Vogliamo sapere dettagliatamente le disposizioni d'ingaggio consegnate ai militari a bordo. Vogliamo sapere, signori ministri, quale sia stata l'autorità che, consultandosi con gli armatori dell'Alexia, ha consentito l'inversione di rotta della nave, come intimato dalle autorità indiane. Inversione effettuata dopo due ore dall'incidente! Vogliamo sapere il nome, il cognome e il grado dell'autorità militare che ha ordinato ai nostri due fucilieri di scendere a terra e consegnarsi di fatto alle autorità indiane dello stato del Kerala, violando le norme a tutela dei diritti umani secondo cui nessun individuo dev'essere consegnato a un Paese dove rischia di essere sottoposto a pena di morte. E ancora, signori ministri, vogliamo sapere se ci sono state dazioni di denaro a favore delle autorità indiane o dei loro singoli rappresentanti, l'esatto ammontare di tali eventuali dazioni, le precise motivazioni e se per puro caso ci sono stati riferimenti diretti o indiretti con l'operazione Finmeccanica. Il sospetto è condiviso: il fatto che il ministro della difesa di New Delhi abbia sbloccato l'accordo commerciale da 300 milioni di euro con la WASS di Livorno per la fornitura di siluri ad alta tecnologia c'entra qualcosa con la consegna dei nostri soldati? Gli affari sono più importanti delle vite umane signori ministri? Pretendiamo che il documento scritto dal Ministero degli Esteri indiano che attesta che non ci sarà la pena di morte per i nostri militari, visionato dal sottosegretario de Mistura, sia reso pubblico immediatamente chiarendo ogni dubbio sulla sua reale esistenza.
Chi è responsabile deve andare a casa. Noi siamo nuovi signori ministri, siamo nuovi e siamo giovani. Ci siamo chiesti, in questi primi giorni di lavoro, se saremo all'altezza del compito che il popolo italiano ci ha affidato. Beh, se voi siete i tecnici, i cosiddetti esperti, non abbiamo dubbi che i cittadini nelle istituzioni sapranno fare molto meglio!" Alessandro Di Battista, cittadino portavoce M5S alla Camera

26 Mar 2013, 17:58 | Scrivi | Commenti (1139) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 1139


Tags: blogparlamento, Di Battista, diritti umani, Finmeccanica, fucilieri, India, marò, Terzi

Commenti

 

Tutte domande logiche e lecite, se vogliamo pure banali, senza con questo voler assolutamente offendere alcuno, anzi!
Ovviamente come da costume italico,non ci saranno state nè ci saranno mai risposte.
E' per questo che bisogna insistere nel provocare il collasso della vecchia politica per costruire le nuove istituzioni.

Silvano G., Fano Commentatore certificato 03.04.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Di Battista, hai dato un'immagine vera del Movimento, hai fatto capire quello che in realtà è il Movimento: Chiarezza è Lealtà.

Daniela Baiocchi, Potenza Commentatore certificato 03.04.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Seguo con interesse il percorso del movimento ma sempre di più credo che solo a livello europeo si troverà la chiave per uscire davvero dallo sfascio. Come posso contribuire a lavorare su questo? Si potrebbero costituire dei gruppi di studio?
Claudio

claudio rosso 01.04.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

bravo Alessandro, ma certo che devono dare tutti dettagli dell'operazione finmeccanica in india, devono scendere nelle singole operazioni compiute dai direttori commerciali fino all'AD con cui si è negoziato, conti correnti sui pagamenti, condizioni delle vendite di missili e elicotteri, ci sono troppe cose che sfuggono alla conoscenza pubblica. Questi dettagli, una volta chiariti daranno la vera chiave di lettura della vicenda Marò in india!
inutile la via diplomatica o quella della protesta civile sotto ambasciata indiana se prima non chiariamo i contorni dell'ambiente in cui si è svolto il fatto e non si mette mano fino in fondo!
voi pensate che la cosa si chiude qui? vi sbagliate perchè gli indiani non li conoscete, non scordano le malefatte sono come gli elefanti hanno una memoria ferrea e sono molto violenti. Inoltre con il ruolo che ha l'italia di partner da sempre, sonia gandhi e la storia e le relazioni economiche che ci legano a questo paese, prima risolviamo la cosa e meglio sarà per tutti!!!!!

andrea 01.04.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento

E' più che palese che il caso dei due marò, gli indiani lo stanno strumentalizzando per dare un (2) colpevole all'opinione pubblica indiana. Tutto ciò se lo stanno permettendo perchè l'Italia non ha avuto alcun politico all'altezza della situazione sbagliando sin dal 1° momento. Sono tante le notizie contraddittorie che danno la certezza che i nostri marò non hanno sparato addosso a nessuno, non ci sono prove ne reperti specifici. Fanno solo una messa in scena per i loro interessi d'immagine loro, ovviamene sono bravi a saper fare gli "indiani". Sono le nostre autorità politiche e militari che hanno mostrato la loro totale incapacità a gestire correttamente tutta la situazone per uscirne a testa alta.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 31.03.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Occorre :
-porre il veto in sede UE sulla ratifica di accordi commerciali con l'India ;
-interruzione dei rapporti diplomatici ;
-valutare la situazione dei cittadini indiani in Italia ;
-ritirare l'Italia dai contingenti ONU.
BASTA levare le castagne dal fuoco con la zampa del gatto !
Vogliamo i ragazzi a casa !

Dante Soldi 31.03.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Bravo, bravo, bravi!!! Finalmente si coplisce bene e toccando tutti i punti cruciali!
grazie

alessandro v. Commentatore certificato 31.03.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei invece sapere come mai soldati italiani fossero inviati al servizio degli interessi privati di una petroliera e soprattutto pagati da CHI?

Insomma sembra proprio che ancora una volta che gli enormi profitti che si ricavano dal traffico petrolifero siano privatizzati, mentre i costi ricadono sulle spalle dello stato, ovvero dei cittadini... e questa è la vera questione al riguardo.

gianni ., Copenaghen Commentatore certificato 31.03.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento

I Colpi che non Tornano.. Intanto i due Maro' sono dei sospettati di omicidio e non eroi. Quindi che siano agli arresti "diplomatici" in ambasciata mi pare già un super-lusso... In casi normali i sospettati di omicidio, quanto meno, sono ai domiciliari. Ma ci sono diverse stranezze. I pescatori pare che pescassero poco e che invece trafficassero tanto. E si sà che la gente povera per sbarcare il lunario fa di tutto. I colpi al piccolo pescherecino di poco piu' di dieci metri sono arrivati in tuga dal basso verso l'alto. Se fosse vero significa che non sono partiti di certo dal ponte del cargo italiano, ponte ben alto sulla murata e sul pelo dell'acqua . Ma probabilmente da un gommone, o da una barchetta o da una scialuppa di salvataggio che li ha accostati e dalla quale, verosimilmente, sono partiti i colpi. Il che significa che vi é stata una discussione "accesa" fra commercianti, o contrabbandieri, o quant'altro.. Gommone o scialuppa calata da bordo ? Oppure già in zona ? D'altra parte pare evidente che i proiettili trovati a bordo o nei cadaveri non sono compatibili con le armi dei Maro'.. Perché mai il cargo ha cambiato rotta ? Temevano un'appontaggio di un elicottero Indiano ? Lontani dalla costa, in acque internazionali, su una rotta precisa, perché cambiarla? I maro' potevano essere interrogati al primo porto di destino..
L'impressione di noi formicuzze é che si sia trattato di una discussione "d'affari" finita male con qualche membro dell'equipaggio protetto dai Maro' che, direi sicuramente, sono stati solo testimoni e non certo gli attori. Se avessero veramento sparato loro il peschereccino sarebbe affondato con il suo equipaggio in pochi minuti . Invece pare piu' uno scontro ravvicinato.. Ed il fatto che non si conosca neppure l'esito della perizia balistica - presenti i periti degli italiani - lascia molto ma molto su cui riflettere.. formicuzza.eu

la f., milano Commentatore certificato 31.03.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento

La vera interrogazione dovrebbe invece riguardare il contenuto degli accordi in base ai quali esigui contingenti di nostri militari sono dati in ostaggio a bordo di navi civili.
E' vero che c'è stato un accordo con l'associazione degli armatori per un servizio a pagamento?
Perché questi armatori non si sono rivolti a normali contractors (mercenari)?
Come è possibile assicurare un'adeguata catena di comando, di fronte a decisioni gravi come quella di aprire il fuoco su altre navi, se non vi sono a bordo ufficiali di grado adeguato?
A chi spetta il comando effettivo di fronte all'emergenza, a un sottufficiale dei marò o (ovviamente) al comandante della nave, che risponde al suo armatore?
Perché continuiamo ad assicurare un servizio scorta tanto inadeguato, con nostri militari esposti a ogni rischio, senza godere neppure dello status che avrebbero a bordo di un'unità militare, che resterebbe territorio italiano anche se fosse in porto a Mumbai?
Detto tutto questo, non vi pare strano che non si sia mai sostenuta l'innocenza dei nostri militari?
E' forse apparso inoppugnabile che hanno commesso un errore gravissimo e irreparabile?
In quest'ultimo caso, non dovrebbero comunque essere giudicati, anche in Italia, per omicidio preterintenzionale o almeno colposo?

massimo accorsi 31.03.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Un eccellente intervento. Bravo. Finalmente qualcosa che sa di trasparenza, di glasnost, in questo paese dove tutto e' opaco e dai confini indistinti. Forse come capogruppo alla camera avrei preferito lui...

Carlo di Renzo di Renzo, Roma Commentatore certificato 31.03.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Il discorso di di Battista e analogo a quello dei ns politici da battaglia. Ipotesi di complotti con Finmeccanica, dietrologie che non servono a nulla altro che a fare chiacchiere e per ultimo le solite affermazioni che fanno tutti ... Noi siamo meglio degli altri. Di Battista non è diverso dai ns politici, non ha potato nessun contributo propositivo. Grande delusione. 5s a casa

Francesco mongiardini 31.03.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

L'IPOCRISIA E L'IDIOZIA FANNO SEMPRE LA DIFFERENZA

NOTIZIA DEL TELEGIORNALE DEL 30.3.2013

L'India rivuole tutti i suoi militari arrestati per reati (CONGO)per processarli in patria.
La didascalia del servizio giornalistico recitava "INDIA DUE PESI,DUE MISURE".
Mentre i nostri governanti erano distratti o affaccendati in altre faccende,fregandosene,i nostri militari venivano arrestati pur essendo in acque internazionali attirati in un tranello.
L'India ha dimostrato di non essere rispettosa dei trattati e convenzioni quando si tratta di un paese amico remissivo,contrariamente a comportamenti diversi quando trattasi di USA ,GB,ecc.pretende poi di forzare gli stessi trattati quando trattasi delle proprie forze armate.
Proprio dalle coste Indiane parte per dei raid in acque internazionali il Sandokan Pescivendolo,che auguro incontri il personaggio che scrive con sarcasmo affinché si illumini per rendersi conto che non stà leggendo un romanzo di Salgari,ma i pirati sono un reale pericolo.
A Roma c'è un proverbio, sempre attuale che recita,"CHI NON è BUONO PER IL RE NON è BUONO NEANCHE PER LA REGINA" credo che sia il caso di quei omuncoli quaquaracquà qualunquisti che fanno sarcasmo su una vicenda tragica piena di incognite.

ERENNIA-ROMA 31.03.13 01:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il caso dei 2 marò è l'esempio pratico dell'inettitudine del governo dei tecnici. Costoro ve li definisco brevemente così:" STATE ATTENTI CHE GLI INCAPACI SONO CAPACI DI FARE DI TUTTO". A chi si aspetta a cacciarli via con demerito, dal governo che hanno diretto a casaccio e con assoluta incopetenza? Sono certo che dei contadini con i calli alle mani avrebbero saputo fare di meglio.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 30.03.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Me lo aspettavo, il migliore esempio di assoluta incapacità politica è arrivata proprio dal governo dei tecnici, cioè da quelli che dovrebbero essere gli esperti, ma, purtroppo per gli italiani questi prima ci hanno aggrediti con le tasse mettendo in ginocchio migliaia di famiglie ed ora giocano anche con la vita dei nostri soldati, che per coerenza politica non dovevano assolutamente ritornare in India. E' necessario che spariscano al più presto dallo scenario politico italiano!

Giuseppe Franco 30.03.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-07-17/pescatori-indiani-caccia-guai-141015.shtml?uuid=AbNXvC9F
siamo un pò stupidi??

Claudio M., battipaglia Commentatore certificato 30.03.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PORTAVOCE DI BATTISTA : E’ VERO CHE E’ STATA EVITATA A’ PURPETTA AVVELENATA A BERSANI ?
Le decisioni chiave qui sono state due: trattenere e poi rilasciare. Sulla seconda sappiamo quasi tutto.
La prima per me è ancora misteriosa. Qualche retroscenista però sostiene che in una stanza del potere a Roma un gruppo di potenti, appunto, discuteva: non possiamo lasciare a’ purpetta avvelenata al povero Bersani, già quello c’ha Grillo che lo perseguita, qui bisogna decidere prima che parta il nuovo governo. E tratteniamoli, tanto l’India cosa volete che faccia. Questo il senso. Se è vero, ciò ha esposto questo paese al ludibrio internazionale per gli interessi di bottega di Bersani. Se è vero, gli italiani lo devono sapere

marbli 30.03.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCHE SU QUESTA QUESTIONE GRAVISSIMA DOVE MI PARE CHIARO CHE, AL DI LA' DI REMOTE E IMPROBABILISSIME RESPONSABILITA' DEI NOSTRI MILITARI, IN TUTTI I CASI L'ITALIA SOLO PER IL FATTO CHE IN QUELLA ASSURDA, CAOTICA E MEDIEVALE DEMOCRAZIA INDIANA ANCORA ESISTE LA PENA DI MORTE, NON DOVEVA ASSOLUTAMENTE CONSEGNARE I DUE MILITARI ALL'iNDIA. PURTROPPO VEDO COMMENTI SCONCERTANTI DI PERSONE CHE ACCECATI DA UN ODIO CONTRO LA PROPRIA IDENTITA' NAZIONALE E DA UN ANTI OCCIDENTALISMO CHE VEDE L'EUROPA E L'OCCIDENTE TUTTO COME IL MALE SUPREMO CAUSA DI TUTTI I DISASTRI ECONOMICI, SOCIALI, POLITICI DEL MONDO!
MA QUANDO CARO GRILLO SI RIUSCIRAì A FAR RAGIONARE QUESTE PERSONE?????

MARIO BULGARELLI 30.03.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista !!!!!!!!!! SEI UN MITO !!!!!
BRAVISSIMO PER IL CORAGGIO DI DIMOSTRARE CON I FATTI DI QUALE PASTA SONO GLI AMICI DEL MOVIMENTO 5 STELLE !!!! : COERENZA TRASPARENZA ONESTA' !!FORZA CHE CON QUESTA GIUSTA STRADA LI MANDEREMO PRESTO TUTTI A CASA MA NON SOLO QUESTO > DOVRANNO PRIMA RESTITUIRE TUTTO QUELLO DI CUI SI SONO INGIUSTAMENTE APPROFITTATI . E POI AI LAVORI UTILI
SOCIALMENTE .....PER NON DIRE ALTRO !!!!

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 30.03.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

PORTAVOCE DI BATTISTA , VORREI CAPIRE LA DEFINIZIONE DI ACQUE INTERNAZIONALI
Immagino che siano molti gli elettori del movimento che si sono fatti la domanda: ma la nave era davvero in acque internazionali ? E quali sono le acque internazionali ? Per , esempio sappiamo che wikipedia dice:“ Nel diritto internazionale, il termine acque internazionali (anche detto mare internazionale o alto mare) designa l'area del mare posta al di là della Zona economica esclusiva, oltre le 200 miglia marine dalla costa, e che quindi non è sottoposta alla sovranità di alcuno Stato. Come per le altre zone del mare, la disciplina e la regolamentazione delle acque internazionali è regolata dalla Convenzione di Montego Bay del 1982, attualmente in vigore.” L’India si attiene a questa definizione . E l’Italia a cosa ? Non ricordo se qualcuno l’ha chiarito nelle nostre istituzioni. L’armatore sembra abbia aderito alla definizione indiana se è entrato in porto. Ha ragione ? Ci sono italiani, che vogliono capire i fatti , prima di giudicare, a prescindere dall’amor di patria, che per moltissimi è un dato di fatto.

marbli 30.03.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

ciao

terzi di sant'agata è uguale al senatore bailey alias max di c'era una volta in america

http://www.youtube.com/watch?v=ExZcvSJ5dnI

giorgio gjylapian Commentatore certificato 30.03.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

E' VERGOGNOSO QUELLO CHE HANNO FATTO AI NOSTRI MARO'
STIAMO FACENDO UNA FIGURACCIA INTERNAZIONALE ,VOLEVO VEDERE SE I MILITARI ERANO AMERICANI O INGLESI COSA SAREBBE SUCCESSO,L'AMICO DI BATTISTA HA PIENAMENTE RAGIONE SULLE CAUSE DI RIENTRO,
POI FANNO VEDERE QUELLE LACRIME DI COCCODRILLO RIDICOLE DEL MINISTRO E DI TUTTI QUEI MISERABILI GENERALI CHE DISONORANO LE DIVISE CHE PORTANO.AL CONTRARIO DEI 2 MARO'

angelo a., benevento Commentatore certificato 30.03.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

L’ADDESTRAMENTO FA LA DIFFERENZA
La gente comune come me non è addestrata a capire che reazione bisogna avere quando stai sopra la tolda di una nave, a 25 metri di altezza, e tu vedi nel binocolo a infrarossi e nella luce del faro una motosilurante piena di Sandokan e Tremal-naik con le scimitarre sguainate che si avvicina a 150 metri gridando “Vulite u’pisce ? “. Lì a me verrebbe da premere il grilletto, non mi piace il pesce.

marbli 30.03.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

avrei chiesto le stesse cose , ora speriamo che la cosa non finisca nel "FAR FINTA DI NON SENTIRE , riguardo al portavoce non preoccuparti "nel diventare grandi un giorno si era piccoli " , l'essenziale è avere voglia e costasnza di diventarlo .

MARIANO M., paliano Commentatore certificato 30.03.13 03:55| 
 |
Rispondi al commento

nell'intervento integrale sul canale di rainews su youtube al minuto 3.20 circa si sente "..confermerebbero un posizionamento della nave a 20.5miglia al largo della costa dell'India, nella zona "contigua" e quindi di pertinenza dello stato costiero". Questo e' proprio scemo. Wikipedia e' un sito che talvolta puo' essere utile
http://en.wikipedia.org/wiki/Territorial_waters#Contiguous_zone

ancora piu' utile sarebbe andare a consultare cosa dice l'unclos (sottoscritto e ratificato dall'India) nella sez.4 art.33:
"1. In a zone contiguous to its territorial sea, described as the contiguous zone, the coastal State may exercise the control necessary to:

(a) prevent infringement of its customs, fiscal, immigration or sanitary laws and regulations within its territory or territorial sea;

(b) punish infringement of the above laws and regulations committed within its territory or territorial sea."

Vorrei sapere se questa e' la professionalita' tipica della gente che avete portato in parlamento. e mi rivolgo a coloro che hanno votato i parlamentari del m5s. lo sanno l'inglese questi individui? conoscono qualcuno che sappia tradurre loro un testo?

mandu 30.03.13 01:03| 
 |
Rispondi al commento

aspettiamo le risposte alle tante domande poste dal M5S.
complimenti x l'intervento in aula.

marco p. Commentatore certificato 29.03.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

“La situazione è talmente assurda che, a ora, non sappiamo con certezza neanche chi ha gestito la vicenda, sin dall'inizio, a partire da chi ha impartito, all'imbarcazione dei marò, l'ordine di entrare in acque indiane, fino al rientro dei due militari in India. Chiediamo di conoscere la verità, chiederemo le dimissioni di chi ha delle responsabilità, e le responsabilità sono individuali”.

Li hanno sempre chiamati pescatori, ma è cosa nota che nell'Oceano indiano agiscano, con la connivenza più o meno coperta delle loro nazioni dei pirati, come è stato a suo tempo riconosciuto anche dal Governo indiano: Defence Minister AK Antony told parliament on 14th March 2011, that piracy is moving from the Somalian coast towards the Indian coastline.
By the way, Insurance rates to and from India’s west coast were hiked 300% in mid-December after “war risk premium” was extended from the mid-Arabian Sea (longitude 65 degrees East) to the entire Indian west coast .

E comunque, ma quante c--- di Sgrene ci sono in Italia? Abbiamo gia sacrificato Calipari per questa gente, NON BASTA?

enzo m. Commentatore certificato 29.03.13 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Le lacrime del Ministro della difesa.
Poi magari se si cerca più a fondo si trova che:
Chi diede alla nave italiana l’ordine di rientrare nel porto indiano? A La Stampa, in un’intervista pubblicata ieri, Cicchitto dichiara: “Il ministro della Difesa, l'ammiraglio Giampaolo Di Paola, è stato bravissimo nel cancellare le tracce. Ma a me risulta, l'ho detto in aula due giorni fa, e il governo non mi ha smentito, che la decisione di far entrare la nave dei marò nelle acque territoriali indiane è stata condivisa tra l'armatore civile e il cosiddetto Com, il Centro operativo della Marina”.
Un ulteriore prova della malafede del ministro: Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, dice che è una farsa (“questa vicenda che sta sempre piu' assumendo i toni di una farsa ”), in pratica gli da del pagliaccio e lui non reagisce.
Una presa di posizione netta da parte del militare più alto in grado d’Italia, lui stesso un marinaio come Latorre e Girone. E che contrasta con il silenzio assordante di un altro marinaio, il ministro della Difesa Giampaolo Di Paola, ammiraglio e anche lui in passato capo di stato maggiore prima della Marina e poi della Difesa. In molti ricordano i fischi che accolsero Di Paola e le grida “Marò liberi!” sul prato dello stadio di Pisa il 27 ottobre scorso, quando il ministro intervenne alla festa della brigata Folgore.

enzo m. Commentatore certificato 29.03.13 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Basterebbe chiedere che parte ha avuto in tutto questo Napolitano e che ne spiegasse le ragioni

enzo m. Commentatore certificato 29.03.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Questo e' il modo di rappresentare tutti noi cittadini...! Bravi...!! Perché questi non sono affari di stato ma affari nostri...!!! Togliete le mani da quel poco che e' rimasto di questo paese....!

Stefano Invidia 29.03.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

GIULIANO AMATO NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO,

Volete vedere i forconi per le strade,ma allora non avete recepito cosa pensa e desidera il popolo Italiano,basta con questi odiati"Gerontocrati" a 31000 euro mensili di pensione sono una vergogna,uno schiaffo alla povertà delle famiglie, ma avete ancora una coscienza,una immoralità che non deve essere ancora premiata con altri incarichi.
Non perpetrate ingiustizie sociali.

Diogene 29.03.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

I miei Complimenti a Di Battista e tutti i ragazzi.

Sono onorato di avere dei portavoci come vuoi a rappresentarmi!!!

germano m. Commentatore certificato 29.03.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

COLPEVOLISTI A PRESCINDERE

IO VORREI CHIEDERE Perché L'INDIA HA VIOLATO LE NORME DI DIRITTO INTERNAZIONALE,PERCHE USA METODI
ILLEGALI ED INGANNI PER ATTRARRE ED ARRESTARE I DUE MARò FACENDO ATTRACCARE LA NAVE MESCHINAMENTE IN SUO PORTO. HA PERSEVERATO CON LA MINACCIA DI ARRESTO DI UN DIPLOMATICO DI UN PAESE AMICO IN SPREGIO DI UNA CONVENZIONE INTERNAZIONALE SEMPRE RISPETTATA,CON UN SOLO PRECEDENTE l'IRAN DI KOMEINI CON GLI STATI UNITI.
LA DEMOCRATICA INDIA UGUALE ALLA TEOCRAZIA DELL'IRAN?
PERCHè L'INDIA NON CONTROLLA COME DOVREBBE LE SUE COSTE DALLE QUALI PARTONO I RAID PIRATESCHI CON ANALOGA SOLERZIA COME HA FATTO VERSO IL NOSTRO MERCANTILE E MARò.
SIAMO SICURI CHE IN INDIA SUBIRANNO UN GIUSTO PROCESSO SENZA PREGIUDIZI PROPAGANDISTICI E NAZIONALISTI,SIAMO CERTI CHE LE PROVE NON SIANO STATE ALTERATE AD HOC?IN QUELLE ACQUE NAVIGAVANO ALTRI MERCANTILI E NATANTI DILEGUATESI RIFIUTANDO L'ATTRACCO IN PORTO.
PERCHè L'INDIA NON VUOLE ACCETTARE UN'ARBITRATO NEUTRO INTERNAZIONALE CON RELATIVO PROCESSO AI NOSTRI MARò,come garanzia di obiettività.
ESSERE COLPEVOLISTI A PRESCINDERE,FLAGELLARCI SEMPRE ADDOSSO,COMMISERARE SEMPRE L'ITALIA E GLI ITALIANI SENZA ALCUN SENSO ED ORGOGLIO DI APPARTENENZA DIFENDENDO ED ASSOLVENDO SEMPRE GLI ALTRI ANCHE CONTRO OGNI LOGICA ED EVIDENZA NON SI POSSONO CONSIDERARE CITTADINI RAPPRESENTATIVI DELLA MAGGIORANZA DEL POPOLO CHE DIFENDE LE PROPRIE FORZE ARMATE(democratiche)CHE SPESSO SI SACRIFICANO ANCHE PERR SALVARE OSTAGGI CIVILI DALLE MANI DI CARNEFICI TERRORISTI,E CHE SI ONORA DI SENTIRSI ITALIANI,NONOSTANTE RUBERIE E CORRUZIONE IMPERANTE.

ETRUSCILLA 29.03.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

"io vorrei chiedere perche' due militari hanno
sparato e ucciso due esseri umani (2) presunti pirati ma a quanto pare
inermi pescatori. Prima di sapere esattamente come sono andate le cose, mi
asterrei per pudore e prudenza da qualsiasi altro commento. Di fronte alla
perdita di 2 vite umane (unico habeas corpus del caso) violazioni di norme
internazionali, lesa maesta' di patria, opportunita' o disonore,
dimissioni di ministri, complotti o interessenze militar-commerciali,
ragion di stato e politica, etc mi appaiono secondarie. Se sono
colpevoli, paghino anche i maro' come tutti i rei di omicidio. Se non lo sono, lo
dimostrino ai giudici: la divisa non vuol dire licenza di uccidere. E non siamo in guerra.

PS Larussa ex ministro difesa introdusse la prassi della scorta militare in
acque internazionali alle navi mercantili private con maro' pagati
500$/giorno dallo stato italiano. Questo in violazione di norme
internazionali di navigazione che interdicono la presenza di armi o
personale armato sui convogli commerciali privati. Tant'e' che tutti i
paesi del mondo scortano le loro navi nelle acque a rischio di pirateria con unita'
delle rispettive marine militari. Tranne l'italietta berlusconiana che
grlletto si sta incaricando di resuscitare

Harry Chito Commentatore certificato 29.03.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè il governo italiano (e non solo lui) continua a considerare i due "marò" come degli eroi?
Anche se si è trattato di un errore, non dovremmo processarli per omicidio volontario?
Perchè non abbiamo mai chiesto scusa per l'omicidio dei due poveri pescatori?
Il governo italiano ha risarcito le famiglie dei pescatori uccisi?
Chi sbaglia deve comunque pagare per i propri errori. Ovviamente con una pena giusta.

arturo accolti gil, roma Commentatore certificato 29.03.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Italia...nazione dei silenzi..dell'omerta'...delle stragi di stato...degli intrighi piu' perfidi..e la verita?la conosceremo mai?uomini consegnati in nome di putridi accordi commerciali..soldati mandati allo sbaraglio.E tutto continua a tacere...e le vicende del Monte dei Paschi?svanite?Politici che da decenni e decenni infagano il parlamento e il nome della nostra nazione...continuiamo a spazzarli via...abbiamo bisogno di aria nuova e pulita.

marcello la rovere, Chieti Commentatore certificato 29.03.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Sul caso fucilieri vorrei esprimere la mortificazione e delusione dei militari che non si sentono tutelati dai vertici della marina e della difesa. É indubbio che ci siano state delle responsabilitá da parte di chi ha mandato allo sbaraglio i fucilieri senza preoccuparsi di garantirgli una adeguata tutela giuridica attraverso la stipula di accordi con i paesi dell'area, da chi ha permesso, o per lo meno non si é opposto, al rientro della nave in acque indiane e alla consegna dei fucilieri alle autoritá locali; da parte di chi, infine, non ha fatto abbastanza per trattenerli in Italia. Ma la cosa piú sconcertante é che in questi giorni sentiamo solo scuse, espressioni di solidarietá e di apprezzamento per il comportamento dei due fucilieri, ma nessuno ha la forza morale di ammettere le proprie colpe e di dimettersi per non essere riuscito a salvaguardare adeguatamente i propri uomini, cosa che ci saremmo aspettati da chi ha davvero a cuore il proprio personale e non pensa solo a mantenere la propria poltrona dorata. Ed é facile pensare che gli interessi commerciali abbiano giocato un ruolo nella faccenda. Se pensiamo che é stata varata una riforma della difesa che prevede il taglio di 40mila posti di lavoro nelle forze armate per disporre di maggiori fondi da destinare all'acquisto di armamenti e consideriamo gli interessi in India, si puó comprendere come il reale interesse dei vertici della difesa sia assicurare buoni affari all'industria degli armamenti. E poi scopriamo che dopo gli attuali incarichi hanno tutti un posto di rilievo assicurato in Finmeccanica....

Francesco 29.03.13 01:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alessandro sei un grande! Vogliamo la verità dopo 40 anni di silenzi in questo paese di impuniti. Grazie di essere li,fatteli neri

Paolo Galbiati 28.03.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Nella vicenda dei due marò mi sembra che l’Italia sia stata insufficientemente supportata dalle organizzazioni internazionali di cui fa parte. Tutti sembrano aver dimenticato che oggi alcune migliaia di nostri soldati sono impegnati ogni giorno per garantire la sicurezza in diverse parti del mondo e che alcuni loro commilitoni non torneranno più alle loro famiglie, perché hanno sacrificato sul campo le loro vite. Se una cosiddetta nazione “amica”, patria di Gandhi, si arroga il diritto di poter giudicare l’operato dei nostri soldati in acque internazionali forse sarebbe il caso di rivedere i nostri accordi internazionali e intanto iniziare a predisporre, al più presto, il rientro di tutti i nostri ragazzi impegnati sui vari fronti. Faremmo felice pure Gandhi.
Angelo R. Galli

Angelo Raffaele Galli 28.03.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Salvate i nostri soldati!!!! Forza ragazzi!!!!!

Nicola Ricci 28.03.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

USIAMO BENE IL GRIMALDELLO
Prima delle passate elezioni politiche quando i miei figli mi chiedevano perchè avrei votato per il M5S, rispondevo loro: occorre che nel parlamento venga usato un grimaldello per scardinare dalle fondamenta la vecchia politica, quel grimaldello ce lo siamo costruito con il consenso di milioni e milioni di italiani, ora occorre usarlo bene e non ho dubbi che verrà usato nel migliore dei modi. Gli italiani hanno chiamato i pompieri per aprire una porta che da più di 20 anni era rimasta bloccata, e finalmente i pompieri, usando un semplice grimaldello, l'hanno aperta. Sono d'accordo con Beppe, il parlamento può benissimo lavorare per produrre leggi adeguate alla situazione del Paese. In Europa abbiamo avuto esempi dove il governo non c'è stato e sono andati avanti ugualmente. FORZA RAGAZZI SIAMO TUTTI CON VOI.

Marco F., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento

molto, molto bene! ben detto, ben richiesto, adeguato al ruolo che ti abbiamo assegnato:eletto!

marco manetti 28.03.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Gli l'ha dette giuste! È un grande

Nicola Fiorillo 28.03.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Avremo mai questa chiarezza. Ho 48 anni ed è un peccato perdere la speranza. Confido in voi, cioè confido che voi siate lo strumento che ci permetterà di consegnare ai nostri figli un Italia più giusta, dove a comandare non sia l'interesse di pochi ma sia l'interesse di tutti

Roberto Zecchin 28.03.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Meetup Parlamentari M5S
E’ già passato un mese dalle votazioni dove il M5S ha fatto il botto.
Dalla stampa, TV, streaming, etc. è oltremodo chiaro che il M5S non vuole giustamente fare alcun accordo con questi partiti e tantomeno appoggiare un eventuale governo a guida PD.
Vorrei però sapere se i Rappresentanti del M5S sono consapevoli del fatto che il nostro paese necessita di un certo numero di leggi che non possono più essere ulteriormente procrastinate: cassa integrazione, esodati, IMU, disoccupazione, lavoro, ed in contemporanea tutte le 20 proposte del M5S.
In particolare vorrei conoscere quali sono le strategie che il M5S vuole mettere in atto per uscire dalla stallo attuale e, come chiesto, a fronte di un Governo M5S quali persone vengono indicate, quale programma adottare, quale futuro Presidente della Repubblica scegliere, etc.
Conscio del fatto che per ragioni logistiche sarebbe quasi impossibile radunare tutti i Rappresentanti nazionali chiedo quantomeno che venga programmato un Meetup con quelli Lombardi, da tenersi in un Teatro di una Città Lombarda, onde appunto discutere su quanto sopra indicato.
Per doverosa info sono tra quei pochi (20/25 mila) votanti, così diceva la stampa nazionale, che hanno clickato per la scelta dei Rappresentanti del M5S.
Da un Cittadino votante il M5S è chiedere troppo?

Mario Fulvio Calloni, Monza Commentatore certificato 28.03.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che dire. Concordo...bravo e a casa i nostri Marò!

Andrea Gaspari 28.03.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Senza persone come voi, si può solo continuare a vedere fare scempio del paese. Se serve fare vedere quanti siamo a pensarla come voi organizziamo una fiaccolata nelle piazze.Noi siamo lo stato.Uno stato che si rispetti non lascia i propri militari in balia di armatori privati che per difendere loro guadagni e interessi economici consegnano due rappresentanti dello stato italiano come capri espiatori a uno stato che impedisce di esercitare il diritto di difesa (articolo 12040101 LA VERITA'SUI MARO' ST' INIZIANDO A TRAPELARE www.rivistamilitare.it del 28/03/13 di Gianni Fraschetti )Andiamo via dall'India se non c'è più sicurezza.

laura Gioia 28.03.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento

liberiamo i nostri marò!!!facciamoci rispettare!!!

fabio r., taurisano Commentatore certificato 28.03.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta non siamo stati in grado di difendere i nostri connazionali, é poco dignitoso.L'America non ha permesso a nessuno di processare i suoi militari.(vedi il caso Cemis ed altri)

luiginolasta 28.03.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono completamente d'accordo con il rappresentante del movimento 5stelle questa è una vicenda incredibile e i responsabili devono essere individuati!

Marco sadun 28.03.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE!!!!ECCO LE COSE CHE VOGLIAMO SENTIRE,BRAVISSIMI. ONOREVOLI DELLA VECCHIA POLITICA, CHE DI ONOREVOLE NON AVETE NIENTE, ABBIATE PER UNA VOLTA I COGLIONI DI DIRE LA VERITà AL POPOLO ITALIANO E IN PARTICOLARE AI FAMILIARI DEI DUE MARò CHE PER UN PEZZO DI PANE SONO Lì A RISCHIARE LA VITA MENTRE VOI VI ABBUFFATE COME DEI PORCI RICORDATE CHE I PORCI PRIMA O DOPO VANNO AL MACELLO!!!!!

giuseppe macripò, spongano ( lecce) Commentatore certificato 28.03.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento

DIBATTITI E LAVORI PARLAMENTARI IN TV.


Spesso assisto in televisione in diretta ai lavori parlamentari,sopratutto quando si dibattono e decidono materie ed argomenti di primaria importanza.
Anche le sedute di senato e camera dei deputati sulla vicenda dei Marò mi hanno interessato come ritengo che abbiano interessato anche moltissimi altri cittadini,interesse sopratutto incentivato per vedere ed ascoltare l'esordio di coloro che abbiamo votato ed eletto.
Nel nome della trasparenza vorrei mettere in risalto che le riprese televisive in diretta inquadravano soltanto i mezzobusti degli onorevoli
che intervenivano senza mai allargare l'inquadratura per riprendere ogni tanto l'intera aula parlamentare per rendere realistica la consistenza sulla presenza o assenza di senatori e deputati.
Anche questo comportamento,televisivo omertoso, finalizzato a nascondere il fenomeno dell'assenteismo parlamentare andrebbe corretto da parte dei rappresentanti di M5S per ristabilire il rispetto verso i cittadini Italiani che ne pagano l'esistenza.
Nella seduta alla camera dei deputati di ieri,nonostante alcune riprese leggermente allargate,si poteva evincere dagli scranni occupati che l'aula fosse consistente di parlamentari,mentre nella successiva seduta del senato si notavano numerosi scranni vuoti intorno ai senatori che intervenivano nel dibattito,succedeva in poche parole il fenomeno delle riprese televisive dei comizi di Beppe nelle piazze,con inquadrature a mezzobusto mai riprese allargate sulle folle di partecipanti.
Non ritenete opportuno correggere al più presto queste "consuetudini",come tante altre,care alla casta poco meritocratica ed assenteista?
Cittadini Onorevoli Crismi-Lombardi potete provvedere a correggere nel nome della trasparenza quanto sopra descritto,in modo che i cittadini possano seguire e giudicare la produttività dei propri parlamentari?Grazie.

Citoyen-Alberto-Roma 28.03.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Grande efficace e coerente intervento di Di Battista, non credo ci daranno le dovute spiegazioni a quanto richiesto. Siamo purtroppo ancora 'spero per poco' nelle mani di queste 'menti' eccelse.

Ragoni Fabio 28.03.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo Alessandro, chiaro e corretto.

Credo anche che il Presidente del Consiglio debba fornire molti chiarimenti circa l'operato di questo governo circa i patti stabiliti col mondo della finanza.


Gianfranco Pulsoni, Avezzano Commentatore certificato 28.03.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Mai visto e sentito niente di simile! Sembra un sogno: chiarezza, parole comprensibili da tutti, precisione, coerenza, livello massimo di preparazione e informazione.....non ho parole: semplicemente CHIARISSIMO!!! Mi inchino e auguro a Di Battista e a tutto il Movimento di proseguire su questa strada in tutti campi: E' cominciata una nuova era.....GRAZIE!!!

Lorena Panebioanco 28.03.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Eccellente.

Stefano Cocumelli 28.03.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Alessandro di Battista, beavo, bravo, bravo !!!!!
È stato perfetto
Non servono altre parole!
Avanti così!!!!!!

Silvano Casadei 28.03.13 08:17| 
 |
Rispondi al commento

questo intervento mi è piaciuto peccato se si va al voto senza che avete appoggiato Bersani prenderete batoste, e anche noi Bersaniani avremo perso grandi opportunità cosa credete di andare oltre il 26 % pensate di ripetere andreotti e berlunconi o c'è stato un'altro ventennio !!!! scherzo

maurizio belladona 28.03.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Hai detto tutto. Negli anni si ripresentano strane analogie con l'eclatante "caso Ustica". L'omertà dei nostri rappresentanti e "l'inchino" rivolto ai Paesi che sono in grado di strizzarci le palle a livello economico. Sicuramente non è un caso che i due militari siano scesi dalla nave, qualcuno gli ha impartito un ordine; non è un caso che si preferisca mantenere la "quiete" con un Paese che ci fatto ha in mano il 30% delle risorse mondiali, un Paese economicamente importante. La Finmeccanica c'entra eccome, il caro Sig. Monti lo ha già dimostrato: gli interessi economici prevalgono su tutto. I sacrificabili sono quei due nostri poveri militari, anche se mercenari per conto di un Stato che poi non è in grado di proteggerli. Retorico dire che se un fatto così fosse accaduto a due soldati americani, l'india sarebbe ad implorare di rimandarli in usa. Come sempre, per sporchi interessi politico/economico, ce lo facciamo mettere nel lato B. Grazie Italia, sono fiero di queste cose.Un ultimo appello, fate stare zitto chi manda uomini alla forca

El Grillo Marchese (perchè io so io e voi.....), Roma Commentatore certificato 28.03.13 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti !

Luca Antino 28.03.13 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Intervento magnifico del bravissimo cittadino Alessandro Di Battista, sottoscrivo ogni parola, ogni virgola, ogni punto del suo discorso. In questi giorni difficili per il nostro paese, per i tanti cittadini in seria difficoltà sia contingente che di prospettiva, senza vedere la possibilità di avere presto un governo ho avuto molti dubbi sui voti che ho dato al M5S (ne ho dati 3). Mi è bastato ascoltare questo giovane rappresentante del movimento per farmi tornare la soddisfazione per i voti da me espressi.
Mi auguro che tutti i cittadini rappresentanti siano di questo calibro. Sarà importante però, oltre al controllo dell'operato altrui, anche proporre SOLUZIONI VERE ai vari problemi della gente in modo onesto ed equo e senza perdere tempo. Seguirò ogni vostro intervento con la speranza e l'augurio che voi giovani sappiate dare una bella lezione di aria pura anche a noi della generazione Hippy del "subito dopo guerra", anche noi eravamo armati di speranza e amore ma poi...........
Sinceramente devo ammettere che ho votato voi per PROTESTA, ora comincio a pensare che la prossima volta il mio sarà UN VOTO DI PROPOSTA.
I miei più vivi complimenti ad ALESSANDRO.

riccardo s. Commentatore certificato 28.03.13 07:30| 
 |
Rispondi al commento

.....come avevo previsto,ecco qua una serie di porcate sta venendo fuori dalla "diplomazia".....i raccomandati senza arte ne' parte stanno emergendo....controllate questo qua che ha dato le dimissioni. Quanto ci costa?Vorrei conoscere stipendio, vitalizio e liquidazione, Grazie.


Che figura di merda ha fatto fare all'Italia!

Marco Pagliani 28.03.13 03:55| 
 |
Rispondi al commento

anche per l'economia, i mercati e tra le nazioni, ci vuole gente con le palle per farsi rispettare, non solo intrallazisti e baciamani e baciapile protetti dalla mafia

Bruno Zaia, Firenze Commentatore certificato 27.03.13 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Altri dieci interventi parlamentari simili e prendiamo l'80 per 100 alle prossime elezioni !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Grazie di battisti, grazie lombardi, crimi, grillo ........

Bruno Zaia, Firenze Commentatore certificato 27.03.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

10 e lode a Di Battista,

erano anni che dal parlamento sentivo solo scorreggiare con la bocca, per finire con la smerdata di ruby e di tutti i suoi votanti e dell'opposizione di merda in ascolto.
ci hanno smerdato per 20 anni ed ora vorrebbero continuare con la nostra fiducia, devono morire politicamente e pagare personalmente col politometro e poi il redditometro.

No politometro no redditometro, know Clooney ?

in italia i ministri si dimettono solo per nascondere e mantenere lo stato marcio delle cose. E certi italiani ancora ci cascano. Ma sono rimasti in pochi rincoglioniti ormai finalmente.

Bruno Zaia, Firenze Commentatore certificato 27.03.13 23:27| 
 |
Rispondi al commento

"Siamo giovani ... Sappiamo fare meglio ...! Ok, ci voglio credere (anzi ci devo credere) perché, per come la vedo io, vedendo paesi come l'Iraq, l'Afghanistan, la Libia, l'Egitto, la Grecia, e dulcis in fundo Cipro, che per varie ragioni stanno mettendo in ginocchio i propri popoli, guidati da un unica regia che pensa solo a giocare con le nostre vite e quelle dei nostri figli (per ragioni che credo partino dal fatto che il petrolio sta finendo???), credo che se qui non facciamo qualcosa, tra qualche anno ci ritroveremo anche noi MILITARIZZATI, e se ci va male ... letteralmente "SALTATI IN ARIA"! ... pensateci sopra.

Gianni gianni 27.03.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio il M5S per la presa di posizione di Di Battista, io vorrei effettivamente chiarezza su quanto avvenuto. Non per l'ultima vicenda che vede il ritorno dei due sottoufficiali in India, ma sulla prima vicenda ovvero: chi al telefono ha "consigliato" al comandante del mercantile di fare rotta verso la costa entrando in acque territoriali indiane? La posizione dell'Ammiraglio Di Paola non é mai stato messo in un articolo di giornale.. Come mai i giornali che spesso sono sfinenti sino all'ossessione, di questa vicenda hanno scritto cosí poco e in maniera così "soft" ovvero nebulosa e poco chiara. Buon lavoro

Stefania T. 27.03.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Non fa una grinza!!!! Ognuno deve rispondere di ogni azione che compie, determina o influenza!!!

Salvatore Meschino 27.03.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma non sono un’esperta e non capisco, domanda: questo documento - scritto dal Ministero degli Esteri indiano che attesta che non ci sarà la pena di morte per i nostri militari, visionato da Mistura - lo scorso Gennaio dopo le vacanze Natalizie quando i Marò sono stati rimandati in India, c’era o non c’era? Voglio dire perché il problema si pone ora ovvero la necessità di un rendere noto un documento che garantisca ‘la non pena di morte’? Perché nessuno ha detto nulla Gennaio 2013? Questo forse significa che in Gennaio i Marò sono stati estradati in India senza garanzie? Grazie:-)

Loredana H., Cambridge (UK) Commentatore certificato 27.03.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

complimenti al cittadino Di Battista, solo qualche incespicatura qua e là, ma era il minimo perché un po' di emozione ci può stare la prima volta. Daje!

massimo gaudioso 27.03.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi corre l'obbligo di complimentarmi.
Uno dei più efficaci discorsi tenuti alla Camera negli ultimi vent'anni, da quando li ascolto.
Bravissimo!!!

andrea valtulina 27.03.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Bene,questi sono gli interventi a cui dobbiamo abituarci ,perchè chissà cos'altro salterà fuori, ormai il coperchio è saltato e questo pentolone che bolle.BRAVO

fausto bottelli, fausto.bottelli@gmail.com Commentatore certificato 27.03.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici sia ieri che oggi ho partecipato ai lavori della Camera dei Deputati e vi assicuro che l'intervento dei cittadini Cinque Stelle è stata formidabile......si stanno facendo rispettare.
sebastiano

sebastiano c., reggio di calabria Commentatore certificato 27.03.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver seguito le dichiarazioni di Monti e le assordanti parole di Brunetta, vorrei ricordare a tutte le forze politiche che si sono avvicendate, oppure no, nella gestione Italia. Che il caso Marò non è "purtroppo" l'unico atteggiamento vergognoso dimostrato dai nostri rappresentanti (sia di dx sia di sx ), ma è solo l'ultimo di una serie. Come è possibile che proprio in occasione dei recenti avvenimenti con i nostri Marò, a nessuno di lor signori sono venuti in mente i danni economici, occupazionali, ambientali e le morti provocati dai signori indiani in Italia ? Ricordo perfettamente le visite di Bersani, Di Pietro, Scaiola, Casini e delle rappresentanze sindacali nazionali agli stabilimenti della VIDEOCON in ANAGNI o allo stabilimento della NECCHI di Pavia quando, i cari amici indiani dopo aver incassato le risorse pubbliche ed esaurito i loro interessi hanno lasciato sul lastrico migliaia di famiglie.Dove erano ? A cosa pensavano ? Quando i dipendenti sopraffatti dalla disperazione si toglievano la vita ? Con quale coraggio "oggi" pensano di sfuggire alle loro responsabilità ? Pensano veramente di poter semplicemente scaricare le proprie colpe offrendo un agnello sacrificale ? Abbiamo ragione ha sostenere "NESSUN ACCORDO", e coloro i quali si sentono traditi dal M5S perchè rifiuta qualsiasi proposta dalla vecchia politica. Suggerisco di guardarsi dentro e domandarsi chi vogliono essere da grandi.

Elio M., Torino Commentatore certificato 27.03.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

questa mobilizzazione per 2 assassini mi sembra diventare una vergogna per l'italia. è ridicolo trattarli come eroi o vittime. i politici non sanno più a che cosa aggapparsi per cercare un consenso. invece di impegnarsi per la vendita del portaereo e altri gioccatoli inutili, perdono tempo e denaro per questi due imbecili.

alexander van duijvendijk 27.03.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché nell'incontro con Bersani - che ho seguito - NON AVETE CHIESTO VOI A LORO se vi appoggerebbero nel caso tentaste di fare un governo?

Perché non avete ribaltato il gioco, invece di subirlo come degli scolaretti che vanno a recitare la poesia?

In quel modo li avreste messi in angolo obbligandoli a schierarsi e avreste messo fine al gioco che vi/ci vede responsabili del NON GOVERNO.

INVECE NO... PERCHE? Zitti ad aspettare il suono della campanella di fine lezione.
Ma vi pare??????

Certo è che finché Grillo va avanti ad insultare è un po difficile tentare di imporre un discorso così, e perdiamo altre occasioni, altre possibilità... INTANDO LA NAVE AFFONDA...
ma chissene.....

Non sono daccordo.

Maurizio Castellini, SOMMACAMPAGNA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Viviamo in un paese i cui rappresentanti non riescono a dare il giusto valore alla vita umana.
Vogliamo credere che l'affare di 300 mln che L'india ha in ballo con la WASS non centra nulla?
Sicuro è il fatto che all'estero ci guardano come una vecchia barzelletta,che non fa neanche più ridere.
Mi chiedo una cosa: e se fossero stati due tedeschi, francesi o americani?
Sarebbero sicuramente a casa.
Come ha detto Di Battista vogliamo vedere tutte le prove, tutti gli ordini e il nome di chi ha ordinato ai marò di scendere a terra.
Mi vergogno di come sia passato in ultimo piano il suo intervento...
Oggi mi vergono di essere italiano.
La vita umana non va barrattata, vogliamo le prove.

Giovanni Del Zotti (giannidlz), Bari Commentatore certificato 27.03.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Scandalo TG 5....
manda solo la parte iniziale in cui Di Battista dice per due volte la frase: "non capiamo, vogliamo capire".... e poi subito taglio!!!
ORMAI SONO ARRIVATI AD UN PUNTO IN CUI HANNO DIFFICOLTA' A GUARDARSI ALLO SPECCHIO.

Giovanni Del Zotti (giannidlz), Bari Commentatore certificato 27.03.13 17:22| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Grazie, al posto tuo non avrei saputo dire di più o di meglio. E poi mi è piaciuto il modo sobrio del tuo intervento. Bravissimo, fossero tutti come te e avremmo un Parlamento degno di questo nome

Lucia Rossi L. Commentatore certificato 27.03.13 17:05| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ben fatto al Senato dire quanto sono inadeguati politicamente e tecnicamente i Deputati di PD_PDL_MONTI ecc è soltanto doveroso. Nessun accordo si può fare con chi ha distrutto l'Italia con e senza fare nulla... Mischiarsi con coloro che hanno colpe a tutto tondo non fa altro che lordare anche chi non c'entra. Insomma chi lo vuole capire lo capisce.... il cambiamento vuol dire non essere come loro.

marcantonio boccola 27.03.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Grande discorso, BRAVISSIMO. Continua così, e soprattutto, vai in fondo alla vicenda!

Camilla Bottaro, Fonte Nuova (RM) Commentatore certificato 27.03.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invece io sono deluso .il motivo :per delle persone che della rete sono di casa ,avere il risultato e' semplice..e che l'india ha ragione che i nostri militari hanno ucciso ,che aspetta a loro (l'india)il processo e,che la colpa e' di una legge (che mandava/manda sulle navi) ragazzi senza copertura giuridica.per cui non era necessario chiedere lumi ma rispondere a tono a questi incapaci

franco admi 27.03.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo in India non esistono solo i marò, ma c'è chi si trova in una situazione ben piu grave, in carcere con una condanna all ergastolo per un delitto che non hanno mai commesso e solo perchè non indossano una divisa sono stati dimenticati.
Io mi vergogno di vivere in uno stato dove la vita di persone in divisa vale di più di quella di un normale cittadino. Posto di seguito un articolo che racconta questa orribile vicenda.

http://www.today.it/mondo/tomaso-bruno-elisabetta-boncompagni-india.html

Matteo T. Commentatore certificato 27.03.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Bravo bravo bravo

Bruno Pace 27.03.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Questo è stato l'unico intervento sensato sentito in aula, ma è l'unico a cui i media non hanno dato il giusto risalto!

Claudio Antonini 27.03.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha cancellato il mio commento delle 11:13?
Ripeto: diamo una fiducia A TEMPO, 3-6 mesi, e se le cose non cambiano togliamo la fiducia. Almeno potremmo dire di avergli dato un'ultima possibilità...

Simone Gullotti, Foligno Commentatore certificato 27.03.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è la seconda volta che mi esprimo,scusate,ma ribadisco;bene,bene,bene.Intervento intelligente,quindi chiaro,sensato,deciso.Bene,bene,bene,bella giornata.Grazie.

roberta montanari, lugo(RA) Commentatore certificato 27.03.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Non avevo dubbi.Grande discorso.Così qualcuno non avrà più da ridire sulla onestà intelletuale del movimento.Poi qualche piccolo inconveniente,ci può pure stare........Comunque limportante,è essere decisi,e uniti.

mavilio michele 27.03.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Il commento sul fatto dei tecnici incapaci e che i cittadini normali faranno sicuramente meglio era inutile ed evitabile. Per il resto un bell'intervento con domande chiare e precise. Spero non cadano nel vuoto. Noi cittadini vogliamo sapere.

Andrea B. Commentatore certificato 27.03.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono le parole che mi piace ascoltare e leggere seguite dai fatti a 5 *****!!!!!


Ecco! Il Sole torna a brillare, l'ossigeno torna a rifluire nei cervelli, mi unisco ai tanti che hanno desiderato abbracciarti dopo il tuo notevole inervento. Grazie Alessandro!

Agostino Carnevale Commentatore certificato 27.03.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Paese è preda di inutili idioti come te.
Vergognati di parlare così di tuoi concittadini che onorano la divisa che indossano,magari per idioti come te sacriferebbero anche la propria vita.

coriolano-roma 27.03.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Se esiste un'idiota quello sei tu,imbevuto di retorica terzomondista colpevolista a prescindere,i due marò hanno diritto di essere giudicati da un tribunale obiettivo che valuti con equilibrio le prove,secondo giuridisdizione e trattati internazionali stop.
Vorrei ricordare che i due marò sono cittadini Italiani e come tutti gli altri cittadini Italiani in ostaggio poi liberati grazie all'intervento dello stato,giornaliste e cooperanti comprese,hanno gli stessi diritti di tutela,non facciamone ideologicamente trattamenti dissimili ovvero"due pesi e due misure".
Sei un'Italiano oppure un'Italiotaidiota

etruscilla-roma 27.03.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento

possibile che tra sessanta milioni di italiani non ce ne sia uno che abbia abbastanza dignita' convinzione e voce per urlare:

- sono state uccise 2 persone forse innocenti !

- la divisa non e'licenza di uccidere e non siamo in guerra !

- diteci come sono andate le cose!

- siano giudicati gli uccisori come qualsiasi reo di omicidio !

Tutti (tutti) parlano come se i maro' godano del pregiudizio di innocenza. Come non vi fosse "corpo del reato". Come se l'unico punto da discutere fosse l'incolumita' dei militari nel compimento del loro "dovere". Riceve applausi e commuove chi si dice vicino ai parenti delle "vittime" (quali vittime? I maro' of course!). Maro' vittime di che? Scusate, che significa in italiano essere "Vittime Di Omicidio"?

Riceve gogna, invece, chi ha osato riconsegnare i maro' all'orco: l'India, il paese-vergogna della pena di morte, l'acritico seguace del populismo guerrafondaio di Gandhi!

Che dire dell'Italia (che fu) di Calamandrei, che la pena di morte la commina a due a due, e "per sbaglio", senza processo, e fuori dai suoi confini, purche' sussista legittimo sospetto di "pirateria"? Che dire dei post "sono fiero di essere italiano"? Che dire del "dibattito" sull'onor di patria, difeso o leso a seconda che l'ultimo ad aprire bocca sia stato pidielle,pidimenoelle,o new-age grilloleso?

Mi viene un senso di sgomento, mi vengono conati di vomito, ho vergogna di essere connazionale dei miei connazionali e non posso fare a meno di notare oggi come nel passato che il paese e' preda di due demoni: quello della crudelta' e quello dell'abiezione morale. Solo che in tempi recenti i due demoni sono divenuti ostaggi di un terzo Superdemone che li possiede entrambi. E che incatena l'Italia tutta:

IL SUPERDEMONE DELL'IDIOZIA!

harri chito 27.03.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa cosa successa ai marò (poveracci loro che ci sono capitati), è l'emblema di questo paese allo sbando: forte coi deboli, debole con i "presunti"forti. E' bastato che il ministro degli esteri Indiano alzasse la voce minacciando ritorsioni (vantandosene anche peraltro), che quei vili dei nostri ministri addetti ai lavori se la facessero addosso, rispedendo con un bel calcio in culo i nostri connazionali in quella repubblica delle banane. Ennesima dimostrazione della più totale incapacità nello svolgere incarichi delicatissimi, da parte di personaggi arrivati a ricoprire cariche istituzionali di alto livello, non si sa bene con quali meriti e a che titolo. E questi sono i risultati! per l'ennesima volta appariamo agli occhi del mondo come dei cialtroni, vermi senza spina dorsale senza un minimo di spirito nazionalista, senza alcuna morale, con un unico e solo interesse: rubare rubare e ancora rubare di tutto di più finchè ci si riesce, tutto il resto non conta.
Poi ci meravigliamo dei sorrisetti ironici di Sarkozy che ci prende per il culo, degli insulti dei tedeschi che ci chiamano pagliacci!
Voglio dire al Presidente Napolitano: lei che è il capo dello stato e anche delle forze armate stia a guardare, adesso che si riaprirà il processo ad amanda knox, come l'America si "preoccuperà" di rispedirci in Italia una persona che deve affrontare un processo per un reato commesso in territorio Italiano.
Prepari il binocolo Presidente!ma tanto l'Italietta di pastafrolla nemmeno ci si azzarderà a permettersi di chiedere agli USA di riportarci amanda knox!

Vittorio De Rossi, Roma Commentatore certificato 27.03.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Battista,
l'unico che ha chiesto qualcosa di concreto e che interessasse veramente ai cittadini.
Ovviamente non ha avuto risposta ... come vuole la prassi di quando un Ministro deve riferire in Parlamento e che invece non riferisce un bel niente, solo aria fritta!
Avanti così e metteteli tutti alle strette!!

Battik 27.03.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

VICENDA MARò

Ma L'Unione Europea dov'è,La Nato dov'è,L'Onu dov'è.
Nonostante il nostro grande impegno in ogni angolo del mondo,non soltanto con le missioni militari ma anche civili,i sostanziosi contributi economici per il mantenimento di queste organizzazioni,l'abnegazione profusa per il mantenimento di condizioni sociali e di pace accettabili nei paesi del terzo e quarto mondo,succede che nel momento in cui L'Italia, nello svolgimento di una missione,si trova invischiata per un incidente in una controversia
internazionale con un altro stato,viene abbandonata e snobbata dalle suddette organizzazioni per le quali operava con un mandato.
L'india ha usato metodi discutibili ed illeggittimi secondo il diritto internazionale,
per l'arresto dei marò,per la dilatazione dei tempi per dirimere la controversia,per la violazione di minaccia di arresto del nostro diplomatico.
Le procedure di accertamento dei fatti e le prove sulla responsabilità dei marò sono state unilaterali forse inquinate senza garanzie di obiettività,oltretutto in quelle acque internazionali vi erano altre imbarcazioni dileguatesi.
Che la giustizia debba fare il giusto corso è palese,ma devono esserci garanzie di un giusto processo in Italia o internazionale,non in un paese incivile che adotta la pena di morte.
I nostri governanti sono colpevolmente corresponsabili di questa"debacle"cinici e incopetenti dilettanti,senza quelle qualità morali ed umane che li differenzia in modo abissale da uomini veri e d'onore quali sono i due marò.
Perché non sono state attivate in modo energico queste organizzazioni internazionali,minacciando la revoca di tutti gli onerosi impegni?con quali
garanzie continueranno ad operare le migliaia di nostri militari sparsi per il mondo?ma L'Unione Europea si occupa soltanto di banche e di spread
abbandonandoci ogniqualvolta l'Italia ne richieda
solidarietà come nel caso Lampedusa ed i massicci sbarchi con annessi soccorsi in mare di peopleboat.

TERSITE- 27.03.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente si va a chiedere conto di questa vicenda che ci ha reso ridicoli agli occhi del mondo. Questo metodo dovrà essere applicato ai tanti misteri irrisolti, stranezze e vessazioni, che tutti i cittadini hanno subito in particolare durante il governo del "grande tecnico".

Lamberto 27.03.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo,, spettacolare,, finalmente parole semplici e concrete,, andate avanti ragazzi che prima o poi ci riusciremo a fare pulizia nel parlamento e nella politica italiana.

lorenzo costanzo, caserta Commentatore certificato 27.03.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Questo deputato mi rappresenta come Italiano. Finalmente posso essere orgoglioso di un politico.

MARCO VECCHINI 27.03.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

ciao, spero che alla fine di tutto non ne tragga beneficio il pdl del nano e dei suoi servi..

paolo a., sassari Commentatore certificato 27.03.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

facciamo rientrare tutti i militari a casa....manteniamo i copri speciali e il resto reintegriamoli nelle forze d'ordine, i soldi risparliati tra le missioni all'estero e l'acquisto degli f35...investiamoli nelle strutture di polizia....PS smettiamo anche con le scorte ....

manlio viscardi, castellammare del golfo Commentatore certificato 27.03.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Bene,bene,bene,stamattina sono rimasta soddisfatta da ciò che ho visto in tv.Avanti così uniti e compatti sulle idee fondamentali che vi/ci hanno portato fin qui.Triste vedere Bersani inginocchiato a voi/noi pur di governare,pur di protrarre l'esistenza in vita di tutti quelli dietro a lui,come le Rosy Bindi,i Franceschini e tutti gli altri.Non ha avuto vergogna.Comunque questo è un problema suo,per quanto mi/ci riguarda sono contenta di ciò che ho visto.Ancora grazie per questa opportunità di scrivere ciò che penso.Proseguite tranquilli.

roberta montanari, lugo(RA) Commentatore certificato 27.03.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

sono un grillino delle prime ore, infatti il link a BeppeGrillo campeggia sul mio sito ormai da anni. Fin'ora molto bene! Bravissimi! Finalmente ho qualcuno che mi rappresenta!

Paolo Rossa 27.03.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

GRANDI.....!!!!

Antonio Bertino, Palermo Commentatore certificato 27.03.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Intervento da 10 e Lode. Bravissimo

mario meregalli 27.03.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Applausi a Di Battista per l'intervento ! Non c'è altro da dire...bravi !

Simone Franceschin 27.03.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Della url sono meno interessato ma dell'informazione si te la mando la URL quando non lo so grazie

Pietro Massei 27.03.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Troppo facile fare errori e poi dimettersi. Uno deve stare sul pezzo e risolvere la situazione che ha generato, poi può andarsene. Perchè Terzi non ha espresso prima il suo dissenso ? e poi anche l'altro che dice che rimarrà accanto ai marò fino alla fine... mi aspettavo dicesse dei suoi giorni ... e invece ha detto del mandato!
lo stile di passare la patata bollente agli altri è deprecabile

TRAPPETTA 27.03.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'intervento del deputato di 5 stelle mi ha colpito positivamente in quanto, per la prima volta un politico che siede nel Parlamento é capace di esprimere sentimenti che partono dal cuore, soprattutto quando dichiara che la vita é più importante degli affari e quindi del potere e del denaro.La politica non si fa solo con la morale, ma neanche senza. Complimenti al giovane deputato, se si lascia condurre dal cuore, arriverà lontano.

Patrizia Carrozza, Roma Commentatore certificato 27.03.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Il discorso del deputato 5 stelle è stato in assoluto il più serio, circostanziato, informato, concreto che si sia sentito ieri in Parlamento.
Ciò che è successo con i nostri uomini è gravissimo, e troppe sono le ombre presenti in questa vicenda. Solo dal movimento vengono fatte richieste serie di chiarimenti.
Credo che questo intervento sia stato una piacevole sorpresa per tutti...complimenti

marcellafalchi 27.03.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Scusano Nadia vedevo anch'io rainews, le dichiarazioni dei due capigruppo viste e ascoltate con anche un diktat della senatrice non lasciano nessun spazio ad interpretazioni, scusano se mi sono permesso.

Ercole brighi 27.03.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

NEI TG ANCORA UNA VOLTA HANNO TAGLIATO L'intervento LADDOVE SI CHIEDONO CHIARIMENTI SU QUESTIONI SCOTTANTI...CONTINUIAMO COSÌ IL PARLAMENTO VA APERTO COME UNA SCATOLETTA DI TONNO

Stefano Menichini 27.03.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Al telegiornale di RAI 1 (o RAI 2, non ricordo esattamente) di ieri sera verso le 20-20.30(26/03/2013), del discorso di Di Battista hanno detto solo: "Non ci bastano le sue dimissioni, ministro degli Esteri. Noi vogliamo capire e capire bene.". E ho sentito queste stesse parole anche su RAI NEWS, un'oretta prima. Devo essere sincera, ho pensato che avesse detto solo questo e sono rimasta molto delusa. Ho pensato "...modo di fare distruttivo, da bastoni in mezzo alle ruote". Ora leggo qui tutto il discorso di Di Battista con cui concordo appieno (dato che in Italia si sanno, quando si sanno, solo i misfatti ma mai i nomi dei responsabili!!). Ma la cosa che mi lascia senza parole è COME CAVOLO SI FA A PASSARE AD UN TELEGIORNALE RAI DI PRIMA SERATA SOLO LA PRIMISSIMA PARTE DEL DISCORSO DI UNA PERSONA, TOGLIENDO AD ESSO OGNI CONSISTENZA?? E' UNA COSA CRIMINALE E SCANDALOSA!

Lidia de Bari 27.03.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un bellisimo discorso..spero che anche in tv si possa ascoltare, non solo l'inizio,come oggi a Rainews24..
molti pensano che i 5 stelle sian ragazzini incapaci...
spero comunque in un governo, andare di nuovo ad elezioni sarebbe caos, tenete conto che molti ahnno solo la tv e non hanno ancora il computer...
un governo ci vuole,la fiducia poi si può anche REVOCARE..oppure formare un governo di minoranza o della non fiducia, ma non gettare il Paese nella confusione. non ce lo possiam permettere....
anche economicamente! i problemi seri non attendono!

Nadia Z. Commentatore certificato 27.03.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Proposta di referendum
Sicuramente si dovrà andare al voto, mettiamo 2 o 3 punti del nostro programma a referendum, punti come no al finanziamento pubblico ai partiti, no alla tav, e aggiungerei oltre al dimezzamento dei parlamentari ad abolire una delle 2 camere, sicuramente sarà un successo. Un buon lavoro a tutti i cittadini del m5s al parlamento.

Nicola Scoccia 27.03.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente!

Ottimo veramente centrato deciso e diretto


Michele picchioni 27.03.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Ora aspettiamo il prossimo post. per leggere una nuova critica... Dove sono le proposte? Oltre al programma che verrà in parte realizzato da altri (ma il movimento ne rivendicherà il merito) mi pare che ci abbia portato su due binari: governassimo Pdl e Pd oppure selezioni anticipate, almeno si proponga una nuova legge elettorale? Trasparenza si ma riforme si coloro che soffrono devono continuare a soffrire.

Ercole brighi 27.03.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Intervento ineccepibile.

Roberto B. Commentatore certificato 27.03.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimi!!! Finalmente regnerà l'onestà! W M5S

Riccardo D., Quistello Commentatore certificato 27.03.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo, avanti tutta Voi/Noi siamo migliori di questi..................
Saluti calorosi

Paulette P., Cagliari Commentatore certificato 27.03.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

ma visti gli scandali che ultimanente hanno coinvolto la protezione civile, non si potrebbe utilizzare i nostri soldati, in tempo di pace, al posto della protezione civile? Hanno i mezzi e le capacità per farlo e si avrebbe anche un notevole risparmio di denaro pubblico. Non si dovrebbe pagare altri piloti,quelli dell' aviazione militare sono in grado di pilotare i canadair, l' esercito ha ruspe, escavatori etc per terremoti ed alluvioni, ci sono mezzi anfibi e navi della marina... ma usiamo questi no? E oltre tutto i soldati quando vengono inviati in zone disastrate sono sempre i primi a prendere in mano pale e quant' altro per aiutare la popolazione in difficoltà.

marco b. 27.03.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo e Bravo Di Battista !

Nicola Quenti 27.03.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho ascoltato l'intervento integrale del deputato 5 stelle sulla vicenda dei nostri fanti di marina intervento che mi è parso, serio, attento, approfondito, fermo, deciso seppur educato e rispettoso del luogo dove veniva espresso . Non ho votato il movimento, se i deputati 5 stelle continueranno a "lavorare" seguendo questa linea di comportamrnto, conquisterete un voto in più . Complimenti

Picciolini Fabio 27.03.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo ben fatto, e cerchiamo di non fare distinzioni in parlamento tra il peggio e il meno peggio, questo ci farebbe comunque apparire schierati più da una parte anzichè dall'altra, e noi in questi giochetti, di cui la casta è maestra, non dobbiamo caderci mai perchè sarebbe l'inizio della fine! anche se lontana ma sarebbe la strada che porterebbe alla fine di questo splendido, fantastico. democratico, onesto, ......... e chi più ne ha più ne metta MOVIMENTO dei cittadini italiani BRAVA GENTE !!!!

FRANCO IACOLARE, napoli Commentatore certificato 27.03.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

quelli che danno degli irresponsabili al m5s xche non fa il governo con bersani sono sono da perdonare xche sono inconsapevoli di quanto incapace e' la classe dirigente del pd e inadeguata a rappresentare un futuro dell'italia senza debito pubblico galoppante.

paoloeb 27.03.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Secondo alcune persone che hanno scritto su questo blog il M5S avrebbe dovuto dire si a Bersani e ritrovarsi poi nel governo: D'alema, Franceschini, Gentiloni, Finocchiaro ed ultima Rosi Bindi. Vi sarebbe piaciuto così? Bella cosa che avrebbe fatto 5S. Continuare la distruzione del paese per le utilità di questi èersonaggi. Lo capite o no che il PD è questo. se lo capite, smettetela di scrivere corbellerie. Se non lo capite, mi dispiace per voi. Oppure, in alternativa, siete in cattiva fede. Se siete in cattiva fede, mi dispiace lo stesso per voi.

Bruno P., napoli - caserta Commentatore certificato 27.03.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo. Continua così.

Piero Del Gamba, Grosseto Commentatore certificato 27.03.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Italiani! Cosa si nasconde dietro la farsa del contenzioso Italia-India? Appare altamente improbabile che le cose stiano come appaiono perchè ,se così fosse , avremmo toccato il fondo. Tempi duri e strani per questa povera Nazione sempre più Italietta.

vincenzo di giorgio 27.03.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo sul fatto che bisogna fare chiarezza su tanti punti. chiarire il comportamento dei nostri ministri e degli ufficiali militari che hanno dato disposizioni ai marò. tuttavia la questione va valutata alla luce di quanto sancisce il diritto internazione...bisognerebbe innanzitutto chiarire a chi spetta la giurisdizione. stabilitò ciò già si risolvono tante dispute. e questa è una questione preliminare al processo... in secondo luogo stante l'impossibilità costituzionale di consegnare un cittadino ad un paese per essere processato ed eventualmente condannato con pena capitale si traggono ulteriori considerazioni e si adottano le dovute misure. ma comunque non bisogna dimenticare che da quanto l'informazione riporta, i due marò avrebbero ucciso per errore due pescatori scambiandoli per pirati...quindi dato che tutto trae origine da questo triste fatto... non capisco perchè i due marò vengano idolatrati come eroi...sono persone che hanno sbagliato, hanno ucciso due civili, mi pare ovvio che debbano essere processati e condannati alla giusta pena prevista dal codice del paese che ha la giurisdizione, italia o india che sia. dura lex sed lex


Sana e inopugnabile analisi del caso marò gestito dal governo in carica presieduto dall'inqualificabile presidente Monti,come siamo caduti in basso|.Le richieste sono ineludibili e oggi il presidente in carica quale unico e solo responsabile del suo direttivo deve chiarire al senato, punto per punto ,e se esistono gli estremi ,inquisito ,per non aver tutelato l'incolumità di due militari italiani,al servizio e comandati dal propio paese.In questo paese la chiarezza difetta da sempre, e quando le verità diventano scomode si ricorre al segreto di stato, non mi stupirei se anche questo fosse un caso.sono fiero che finalmente ci siano persone che elette nel M5S siano come gia detto i ns occhi,le ns.orecchie e la ns.lingua.meditate gente meditate.

gattacicova 27.03.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Faccio i complimenti a tutti e vi incoraggio a non arrendervi. Ho paura, paura che questo sogno non si interrompa ricordatevi che di fronte a voi, siede un male incurabile peggio del Cancro rappresentato da tutta quella casta politica che da anni ci ha succhiato il midollo dalla spina dorsale, incuranti dei sacrifici fatti dalle povere famiglie che per comprare la spesa sonno arrivate a fare la colletta, mentre lor signori mangiavano aragoste. Ora basta, non devono soltanto andare a casa ma devono anche restituire tutto quello che hanno rubato. Gli auguro tutto il peggior male possibile ed immaginabile

giuseppe darimateo 27.03.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Visto incontro Voi Bersani, giudico presuntuosa e irresponsabile vs posizione.
Non avrete più il mio voto.
Gianfranco Valentini

Gianfranco Valentini, CASAPROTA Commentatore certificato 27.03.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi ha distrutto il paese voi state continuando sulla stessa scia state portando l'italia alla deriva voi adesso siete i principali colpevoli tanto che cosa ve ne fotte se ci sono persone disoccupate ,imprese che chiudono ecc..eccc. ormai fate parte della casta percepite il vostro bel stipendio e ve ne fottete del prossimo complimenti.

Antonino Poggio, Santo Stefano Quisquina Commentatore certificato 27.03.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo, complimenti da un NON elettore del M5S

Eugenio Donato Di Paola 27.03.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

sono un marittimo pensionato con una piccola esperienza(45 anni di lavoro in giro per il mondo con tantissimi tipi di navi).
il comandante della LEXIE è l'unico che può dire da chi ha ricevuto l'ordine di rientrare nel porto
indiano e consegnare i due marò alle autorità locali con tutte le conseguenze e avvenimenti successivi.certamente poi ci saranno i soliti scaricabarile fra tutti i responsabili (armatore,ministero,autorità marittime e consolari
con tutti i piccoli funzionari sconosciuti ai quali sarè fatta ricadere la colpa di tutto. ma tutto può essere accertato!!!!! dai telex alle telefonate, etc..). però ancora oggi non si sa chi ha costretto il comandante a prendere quella
decisione, che se l'avesse rifiutata, chissà che fine avrebbe fatto (forse sotto processo ed in galera sarebbe finito lui). i due marò, ai quali rivolgo tutta la mia solidarietà, se in buona fede
o realmente innocenti, forse pagheranno per i soliti vigliacchi che, ogni riferimento è puramente casuale, fanno come le vecchie mummie della politica, che oggi scaricano tutte le colpe
suli altri.
MEDITATE GENTE!!!!

peppino russo 27.03.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Asssssolutamente condivido!

Si peró, ora che si fa

Nadia Chevalier 27.03.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Certo che al Ministro della Difesa Gianpaolo DI PAOLA gli brucia il "chiccerone".
Ieri con le dimissioni il Ministro TERZI gli ha bruciato (quasi sicuramente) la poltrona di Presidente e Amministratore Delegato della FINMECCANICA (Pierfrancesco GUARGUAGLINI - ex Amministratore Delegato e Presidente di FINMECCANICA guadagnava sic .... poco meno di TREMILIONICINQUECENTOMILA EURO L'ANcome NO).
Per quanto attiene invece l'appoggio internazionale all'Italia contro l'India (che trattiene i nostri militari abusivamente e contro ogni legge internazionale), basta che il Parlamento sovrano emani una legge in cui si:
- rinunci al programma dei famosi F-35 (sarà poi la Lockheed-Martin a fare pressioni sull'India);
- rimpatrii tutti i militari sparsi per il mondo, entro il 31 dicembre 2013, in operazioni di pace ... (sarà poi il Consiglio di Sicurezza dell'ONU e l'Unione Europea tutta a fare pressioni sull'India, quando si vede sfilare 10.000 soldati dalle varie missioni);
- vieti ai Generali/Ammiragli in pensione di assumere incarichi presso altre Amministrazioni dello Stato e nei Consigli di Amministrazione delle Aziende Statali (è brutto vedere Generali/Ammiragli che escono dalla porta per andare in pensione e il giorno dopo rientrano dalla finestra perchè le loro scelte hanno favorito alcune Aziende Statali).
- si vieti la vendita da parte della FINMECCANICA della Ansaldobreda (unica azienda in grado di fornire materiale rotabile).
- riammodernare Nave "CAVOUR" trasformandola da Portaerei a Nave Portaelicotteri/LPD.
A VOI I COMMENTI

E M., Marino Commentatore certificato 27.03.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Bene Battista, chiaro e forte!!!

roberto salerno 27.03.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

a parlare sono tutti bravi lo era anche Bertinotti
quando per questioni di principio ha fatto vincere
quello con le cataratte e ha poi demolito il traballante governo Prodi.Cui prodest dicevano i latini a chi giova un comportamento cosi solo al
pdl non certo agli elettori mm5 che vogliono i punti
che anche Bersani vuole, come anche altri hanno scritto la fiducia si puo' togliere siete semplicementi plagiati e caduti in una storia
piu' grande di voi ma se Berlusconi rivincera' la colpa sara' solo vostra come lo fu di Faustino
Bertinotti che siccome io non credo fosse stupido
puo' darsi che ci abbia guadagnato,non certo gli operai che lo votavano, dimostratevi che siete persone che potete ragionare, uno vale uno, oppure no siete solo gente arrivata al seggiolone.
Io non ho un anno per aspettare i giochini
di Casaleggio fra pochi mesi la tares mi fara chiudere l'attivita'.
Addio

stefano forzi, certaldo Commentatore certificato 27.03.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,
sono stato un tuo elettore deluso dai politicanti precedenti, ma ti ho votato per cambiare non per distruggere!Non mi deludere anche tu.
Calanchi Riccardo

riccardo calanchi 27.03.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi può spiegare perché due "marò" pagati da tutti i cittadini, anche da me, stanno in servizio su una nave commerciale (ma che trasportava?) "Alexia" di Napoli di un "innominato" armatore (chi è?)
Solo per capire se è una cosa normale che due marinai italiani facciano un servizio di guardiania a un privato al posto di vigilantes o guardie private

Flora Salvi 27.03.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CITTADINO DI BATTISTA: BRAVO! PRECISO E ADEGUATO!
ALTRO CHE GIUOVANI INESPERTI E INADEGUATI.
Mi sei piaciuto e ti considero molto PERICOLOSO in un pARLAMENTO DI NOMINATI DISPONIBILI E AL SERVIZIO DEL POTERE VECCHIO CHE CI HA PORTATO IN QUESTA SITUAZIONE ASSURDA E INACCETTABILE. SEI, PER LORO, PERICOLOSO PERCHE' PRETENDI DI CONOSCERE CAPIRE E CHIEDERE LE DIMISSIONI DI COLORO CHE HANNO UNA RESPONSABILITA' DAVANTI AI CITTADINI, AL PAESE. IL PARLAMENTO FINO AD OGGI SI E' COMPORTATO COME IL TETTO DELLE CASE RICOPERTO DI TEGOLE. UNA TEGOLA COPRE L'ALTRA E SOTTO NON CI PIOVE. ORA NON E' PIU' COSI' GRAZIE ALLA TRASPARENZA CHIAREZZA E ONESTA' CHE VA DI MODA, PER VOLONTA' DI UN MOVIMENTO FATTO DI CITTADINI CHE SONO AL SERVIZIO DI SE STESSI E POSSONO FARE E VOLERE IL BENE DEL PAESE INTERO.
GRAZIE M5S - GRAZIE BEPPEGRILLO - GRAZIE A VOI TUTTI CAPACI DI INIZIARE UNA VERA RIVOLUZIONE NEI FATTI, NELLE COSE, NEI COMPORTAMENTI E NELLE TESTE DI NOI TUTTI. AD MAIORA!
UN PENSIONATO 70ENNE ENRICO FELIXCE DI ESSERE RAPPRESENTATO DA VOI TUTTI.
ENRICO

enrico 27.03.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Asssssolutamente, condivido!

Si peró, ora che si fa

Nadia Chevalier 27.03.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

forza ragazzi !! con serietà e coraggio

pasquale a., Napoli Commentatore certificato 27.03.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Condivo in pieno quanto detto con la unica eccezzione che i responsabili non debbano andare a casa ma bensi in galera. Devono pagare i loro sbagli che sono ricaduti sulla pelle di due uomini che stavano facendo il loro lavoro.

Livio Favot 27.03.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Ieri è successa una cosa gravissima in cui questa nazione è riuscita ad essere per l'ennesima volta barzelletta mondiale!L'unica cosa buona in tutto ciò la si può trovare nello stato penoso della destra italiana incarnata da un burocrate di destra come Terzi ed un fascista militare prestato alla politica\tecnica come Di Paola!!!tutto questo per la difesa ridicola di una utopica "onorabilità" di una nazione in cui: la gente muore di fame, la disoccupazione è alle stelle , gli imprenditori si suicidano passando nell'aldilà da creditori verso lo stato , cittadini vengono picchiati da forze di sicurezza per difendere la loro terra che lo stesso stato vuole espropriare per creare opere inutili e potrei continuare all'infinito e alla luce di tutto questo l'"onorabilità" dell'Italia starebbe nel difendere ad oltranza due mercenari assassini?ma per favore c'e' da smantellare tutto l'apparato della difesa ed i ridicoli patti di guerra perché è un lusso ed uno spreco di miliardi che non ci possiamo più permettere!!!altro che cancellare gli f35 è tutto da smantellare e ridurre al vero necessario l'apparato bellico in anni in qui la guerra la fa la finanza!!
grazie dell'attenzione

daniele t., Torino Commentatore certificato 27.03.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Supporto personalmente Alessandro, parla bene, è sempre chiaro e gentile, risponde sempre a qualsiasi domanda gli faccio, ha fatto un intervento alla Camera da incorniciare e tenere a futura memoria. Orgoglioso di averlo come mio rappresentante. Lui non è una sorpresa, ma una certezza del MoVimento. Grazie Alessà, anzi: BELLA ZI'!

Marco Pierini 27.03.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo intervento... questi signori devono essere cacciati dal nostro governo.. i loro imbrogli ormai devono finire... ora al potere torna di nuovo il popolo... mandiamoli via!

enrico c., napoli Commentatore certificato 27.03.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

No, non basta dire "mandiamoli a Casa" bisogna scoprire se hanno fatto qualcosa di irregolare e processarli, devono andare in galera se hanno fatto un abuso di potere per nascondere traffici loschi.

tomgiu 27.03.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Epilogo vergognoso del peggior governo della storia repubblicana.
Ha iniziato male (riforma delle pensioni approvata in cinque minuti con il voto di PD e PDL > le due facce della stessa medaglia <) e ha finito peggio!
Monti oggi risponderà a tutte le legittime richieste del M5S?
Ne dubito fortemente e mi aspetto reticenze, mezze frasi o addirittura che vengano ignorate.
Fine della seconda repubblica.

Antonio B., genova Commentatore certificato 27.03.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

credo proprio che sia da accettare l'offerta di bersani, alla destra non interessa la moralizzazione della vita politica, interessa mantenere in pista berlusconi perché non hanno altri da proporre. bisogna fare in modo di incidere sulle scelte di quella parte di italiani a cui interessa solo il proprio tornaconto. E' sempre possibile ritirare la fiducia qualora bersani non mantenesse la parola data. luisa

luisa vigna, monremagno asti Commentatore certificato 27.03.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Bravo di Battista sono convinto che sorprenderemo tutti gli scettici !!

Emilio felis 27.03.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

bellissimo,o la pelle d oca

giuseppe cirignotta, castelfranco veneto Commentatore certificato 27.03.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Questi discorsi non li vedrete mai fare dai Piddini...

Francesco Ceccarilli, Monza Commentatore certificato 27.03.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Peppe faccio un appello alla tua sensibilità tirraci fuori dalla situazione in cui ci troviamo. Chi scrive è un semi analfabeta autodidatta mi ritengo ignorante. Ma non permettere a berlusconi di andare a pescare nel torbito che il suo mestiere.Trova una via d'uscita noi gia siamo in fallimento.Chi pagherà saranno sempre gli stessi, lavoratori e pensionati .

angelo paniccia, veroli Commentatore certificato 27.03.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista sei un grande.....questo vuol dire far politica!BRAVI cittadini a 5 stelle

STEFANO P., AGOSTA Commentatore certificato 27.03.13 11:36| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Io ribadisco, mi sembra un miracolo, finalmente qualcuno che cerca la verità, che cerca di sapere quanto a noi cittadini è sempre stato nascosto, anche dalla stampa connivente... E mi chiedo, dovevano essere eletti i rappresentanti del M5S per iniziare a chiedere spiegazioni o orde di giornalisti prezzolati (non tutti, ovviamente, ma chi ha taciuto...), che non fanno onore alla loro professione, avrebbero potuto far chiarezza o per lo meno porre le stesse domande che di Battista ha posto?? Politica e informazione sono andate a braccetto per troppo tempo, in Italia, portandoci alla situazione di crisi, soprattutto culturale, in cui viviamo; è ora che le cose si sappiano, che si inizi a fornire una informazione il più possibile neutra!!!

Agostino Taboga, Venezia Commentatore certificato 27.03.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

finalmente!

franco remagnino 27.03.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Era ora, meno male che siete arrivati a smuovere le acque e cercare la polvere sotto i tappeti.
Buon lavoro Ragazzi

Pier L., Salsomaggiore Terme Commentatore certificato 27.03.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

ma dico io!! invece di nominare portavoce quel pesce lesso di Crimi che non sa parlare, non potevate scegliere Alessandro?? Ci saremmo risparmiati una lunga serie di figuracce e i consensi sarebbero arrivati alle stelle.
la prossima volta PENSATECI !

Betty S., Carrara Commentatore certificato 27.03.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Di Battista hai dato voce ai quesiti dei cittadini. Un bell'esempio di trasparenza e responsabilità. Parole semplici e comnprensive

antonino femminò, roma Commentatore certificato 27.03.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro... sei stato GRANDISSIMO!! Tu sei un 5 stelle DOC destinato ad andare moooooolto lontano.

Patroclo F., Firenze Commentatore certificato 27.03.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Monti li aveva fatti rientrare solo per tornaconto elettorale e poi li ha scaricati come delle pezze.Rimaniamo in attesa delle dimissioni del Ministro della difesa Di Paola,impegnato a nascondere i nomi di chi ha fatto invertire la rotta
e consegnato i marò agli indiani.

andrea r. Commentatore certificato 27.03.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo. Per continuare così però in parlamento bisogna esserci, e se si faranno elezioni a giugno lo scontro sarà molto radicalizzato tra PD e PDL, e il M5S perderà molti dei consensi di protesta.

Franco P. 27.03.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

GRANDISSIMO! Che gioia sapere che siete lì dentro!! :)

Emiliano Chiocciolini 27.03.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo intervento che non fa che aumentare la mia speranza in un ripensamento e nella possibilità di vedere M5S al più presto come timone di un governo

Abbiamo questa occasione ora, non chiudiamo la porta al PD

Andrea S. Commentatore certificato 27.03.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Di Battista......hai pronunciato per me le ultime frasi che tanto vorrei dire io in volto a quei disertori della vanga seguite però da male parole. siamo troppo educati noi del movimento5stelle quelli sono deliquenti professionisti...

elisabetta s., rieti Commentatore certificato 27.03.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Signori politici apprendete ed imparate!

Francesco Parente 27.03.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia dei cosiddetti sprovveduti!! Bravi Di Battista!! Ecco un esempio di come il M5S deve controribattere per far naufragare le amenità degli oppositori.

ciro vorraro 27.03.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Quello che lascia sgomento di tutta questa sgradevole faccenda e' la totale inadeguatezza dei responsabili politici del governo TUTTO! Un livello di cialtronagine e pressapochismo che mi fa incazzare ancora di più se penso che questo avrebbe dovuto essere un governo che ci avrebbe dovuto riabilitare agli occhi dell'opinione pubblica internazionale. È proprio il caso di dire che siamo passati dalla padella alla brace. Vergognatevi!!!

Gennaro Amiranda 27.03.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi complimento con Di Battista per il suo intervento, che chiede finalmente trasparenza agli atti di governo. Ne avevamo bisogno.
Proprio per continuare su questa linea,sarebbe opportuno, secondo me, chieste le giuste garanzie, di non impedire al governo Bersani di formarsi. Se non mantenesse le promesse, avreste sempre la possibilità di farlo cadere. E' forse l'ultima occasione di cambiamento. Con le elezioni anticipate rischiamo di far vincere di nuovo Berlusconi!

Enrico L. Commentatore certificato 27.03.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Bravi continuate cosi

ARMAN Nanni 27.03.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Grande intervento, continuate così!!!

simone s., siena Commentatore certificato 27.03.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benissimo, pretendete tutto dettagliatamente.
ESIGETELO!!!
È pretendete le dimissioni di chi ha fatto porcate!!!!

Carlo Manfredi 27.03.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

I miei complimenti per l'intervento.
Mi sento rappresentato degnamente per la prima volta!

P.S.Tenete sveglio il dipendente Crimi, se è stanco dorma a casa!!

Antonio M., Teramo Commentatore certificato 27.03.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Solo una parola: Bravissssssimo

Carlo Fancello 27.03.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

BUFFONI DI STATO.

Non tutti sanno che :

1) L'ITALIA E' PROMOTRICE DELL'ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE NEL MONDO solo a parole, nei fatti avvalla l'estradizione di suoi MILITARI IN MISSIONE GOVERNATIVA DI PACE verso un paese ove vige la pena di morte come l'India.

2) IL GOVERNO ITALIANO NON HA LA FORZA POLITICA di tutelare il diritto internazionale, universalmente riconosciuto dell'IMMUNITA'DIPLOMATICA di un suo ambasciatore. Ed Avvalla con INFINGARDIA e GRANDE ONTA uno Stato in palese violazione del diritto internazionale sancito dal trattato di Vienna.

3) LO STATO CHE CONSEGNA IMPUNEMENTE I SUOI SOLDATI e non nè tutela di fatto la loro immunità ed incolumità nelle missioni di Pace a cui egli stesso li comanda (nel caso si avrebbe dovuto inviare un elitrasporto con equipaggio per il controllo della nave al fine d'evitare l'attracco al porto indiano o semplicemente per prelevare i MARO' dalla nave, anche con l'appoggio degli alleati se se quest'italietta non ha la possibilità od i mezzi..) ebbene lo stato che non li tutela prima di tutto GIURIDICAMENTE, meglio se ne STIA A CASA da tutte le missioni di pace.
A CASA!

4) L'ITALIA E' UN NANO non solo militare ma soprattutto politico. Stiamo sempre attendendo giustizia per la strage di USTICA.. per i morti del CERMIS .. stiamo ancora aspettando l'estradizione del MARINES LOZANO.. che uccise il 007 CALIPARI, tutti morti ITALIANI per mano di MILITARI di paesi STRANIERI alleati .. d'altronde a questi che ci governano non consegnano neppure i TERRORISTI! figuriamoci i militari.

5) QUESTI PSEUDO GOVERNANTI .. "Presidente del Consiglio IN PRIMIS, Ministro degli Esteri, Ministro della Difesa.." in un paese democratico e civile si sarebbero dimessi tutti .. in un Paese con senso Etico e dell'Onore sarebbero processati e condannati per ALTO TRADIMENTO.
In India rischierebbero veramente la pena di morte.

VERGOGNA!

Marc da Spilimberç

Marco C., Spilimbergo Commentatore certificato 27.03.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo discorso di Di Battista sul caso Marò...sono contento e orgoglioso di aver dato la mia preferenza al M5S !!

martini gabriele, spello Commentatore certificato 27.03.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti davvero.
Finalmente qualcuno che parla chiaro, da cittadino a cittadino, senza verbosità politichesi...
Spero abbiano la forza di proseguire con determinazione.

Mi permetto di proporre un link, vista la Pasqua incipiente:
"Grillo o capro espiatorio?"
http://www.clubcapretta.it/index.php?option=com_zoo&task=item&item_id=166&Itemid=206#.UVK9UGujv-E

Igor B., Genova Commentatore certificato 27.03.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Prima delle votazioni ebbi a dire " Voto grillo perchè, voto si, un comico ma un "comico originale". Ecco oggi posso dire di non essermi sbagliato, i fatti mi stanno dando ragione.

vincenzo rosciano 27.03.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, sono rimasto sbalordito nel leggere l'intervento del portavoce del Movimento sul caso dei marò, che contiene tante stupidaggini e gravi omissioni:
1)la pena di morte è pura fantasia, perchè viene comminata solo in caso di premeditazione, che è totalmente fuori luogo nel nostro caso;
2)cosa avrebbe dovuto fare la Lexia, ingaggiare una battaglia navale con le motovedette indiane?
3)quando i piloti americani tagliarono il cavo della funicolare al Cermis, provocando una strage, allora ci indignammo e protestammo contro la mentalità imperialistica degli USA, che si affrettarono a far rientrare i piloti -eppure vi era in quel caso molta minore consapevolezza- e adesso ne sposiamo invece le caratteristiche?
4) potrà pure essere divertente in piazza allo spettacolo delle marionette, vedere Pulcinella che fa il "marameo, ti ho fregato!", dopo aver rinnegato una promessa fatta, ma uno Stato non può permetterselo!
In sintesi: dove lo avete pescato questo 5 Stelle, che di stelle deve averne viste molte di più, quando è caduto da piccolo dal seggiolone,dal momento che la caduta gli ha lasciato questi segni? Gianfranco De Juliis - Chieti

Gianfranco De Juliis 27.03.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Veramente state facendo un bell'lavoro continuate così io non vi ho votato ..però se si torna a votare senza dubbi che il mio voto va al movimento 5 stelle bravi bravi fuori questa casta che non si può più

Eleven logistic 27.03.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma non vi e' mai venuto in mente che i due maro' hanno ucciso persone innocenti, poveri pescatori?
Anche voi ne fate una questione di bandiera?
Qualcuno deve pur processare i maro' e chi se non i Giudici indiani?

antonio caputo 27.03.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente......cominciamo a fare sul serio.
Sono molto contenta dei contenuti che si stanno portando avanti. E' proprio un altro modo di fare politica. Questa si capisce ed è pertinente.
Continuate così

monica3 27.03.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Bravo, mi hai commosso, finalmente un uomo come si deve che dice cosa pensa e chiede cosa vuole.
Un forte abbraccio

Maria Cianci, Castelgrande Commentatore certificato 27.03.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Si possono fare tutte le critiche del mondo, anche quelle ben argomentate, ma non si può arroccarsi sull'Aventino e non incidere direttamente nelle scelte politiche. Attenzione anche ai rappresentanti, la stucchevole scurrilità di MORFEO CRIMI, quando non dorme, e le osservazioni parafasciste dell'onorevole capogruppo Lombardi, che denotano ignoranza e pressappochismo.
E' improcrastinabile, per il partito 5S, una responsabilità di governo e ministeriale, per iniziare davvero il cambiamento.
Ma sento troppi bla bla.
reale

antonio stanco 27.03.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti. Un intervento bello e di grande efficacia.

franco arcaleni, città di castello Commentatore certificato 27.03.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Battista
Ragazzi continuate così,avete l'appoggio di tutti i cittadini italiani.Alle prossime elezioni in autunno chi non vi ha votato a febbraio dovrà farlo.Lavorate con onestà coraggio e umiltà e non vi potrà fermare nessuno.Ciao Filippo

filippo borchi 27.03.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Un ottimo intervento con un gran finale... un solo piccolo, ma importante appunto.. Popolo si scrive con la P maiuscola !

Maurizio Monti 27.03.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo intervento del portavoce M5S: adesso aspettiamo risposte non mollate. Io però una tiratina d'orecchi ai due colleghi militari la dovrei fare. Avrebbero potuto e dovuto rifiutare di partire. Non è vero che i militari debbano SEMPRE obbedire. Un ordine che risulta manifestatamente reato o è contro le Istituzioni NON DEVE essere eseguito e i due marò non avrebbero commesso nessun reato. E poi Ammiraglio DI PAOLA non poteva al limite portare i due marò all'Ambasciata Indiana a Roma e lì restare fino alla conclusione del processo? In fondo è giurisdizione indiana o no? Ciao franco

franco o., terralba Commentatore certificato 27.03.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Di Battista ... continua così .. ed anche tutti gli altri .... sono fiero di aver votato il M5S !!

Enrico B. Commentatore certificato 27.03.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Battista, concatenazione di domande perfette alle quali quel governo di larve non potrà rispondere.
Domande queste mai nè avanzate, nè sussurrate da una stampa, potere infiltrato solo da "troie" come direbbe Battiato.

giancarlo bianchi, varese Commentatore certificato 27.03.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Dimessi o meno devono pagare per quello che hanno fatto. Si faccia chiarezza.
E anche sti senatori a vita...basta. Ma "a vita" de che?!
Cominciamo anche a prendere in considerazione che chi sbaglia paga, anche e soprattutto con i "diritti acquisiti". Se rischiano carcere e pensione ci si pensano 3 volte prima di fare minchiate.

Luca S., Vado Ligure Commentatore certificato 27.03.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Un bell'intervento. Anch'io penso che nella questione marò ci siano dei lati oscuri e qualche do ut des

Giorgio G. Commentatore certificato 27.03.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Effettivamente non abbiamo persone con etica e cervello a posto, in nessun caso avrei fatto invertire la rotta della nave in acque indiane essendo calcolato che al momento della presunta aggessione siamo in acque internazionali e quindi soggette a legislature diverse e ottemperanti in maniera diversa dal sistema India, i due Marò se hanno agito è perchè hanno ricevuto l'ordine in tal caso e sicuramente gli avranno intimato più volte a quelli che si definiscono pescatori di allontanarsi dallo scafo della nave, e sicuramente avranno sparato a non colpire i peschereggi prima di aprire il fuoco per intimidirli e per far sì si portassero fuori portata dalla nave, questo sicuramente non è avvenuto, poi chi mi dice che sui pescherecci non vi erano armi o le avessero gettate a mare i rimanenti che componevano l'equipaggio ...basta uno!
Quando succedono questi inconvenienti in primis ho ragione poi per il torto vi è sempre tempo per provarlo, ma ci vogliono persone di polso e carattere un Colonnello o Generale dei Carabinieri allo staff Maggiore avrebbe gestito meglio sicuramente la situazione, poi la diplomazia politica avrebbe fatto il rimanente della storia, non siamo in una ludoteca e i miei soldati non si toccano perchè persone votate al sacrificio e alla protezione dei cittadini dello Stato.

Roberto Cecchini 27.03.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo intervento, sinceramente. Un solo minimo appunto (giusto per dialettica) al riferimento ai restanti cittadini italiani in stato di detenzione all'estero, che trovo un poco distante dalla specificità del tema Marò. Giusto avere considerazione e attenzione verso queste situazioni, detto qui mi sembra un poco appiccicaticcio. nb. a buon intenditor mi ripeto, state facendo bene :- )

LuigiVis 27.03.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

a Roma si dice "mettice 'na pezza..."

Annamaria 27.03.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

La verità è che i diplomatici hanno sacrificato due padri di famiglia per salvare l'ambasciatore d'Italia in India. Ora i ministri e Monti si palleggiano le colpe, le dimissioni di Terzi erano dovute, ma tutti dovrebbero dimettersi e Monti dovrebbe rinunciare alla carica di Senatore a vita perchè si è dimostrato un inutile che a vita pagheremo noi e profumatamente.

Lorenzo B. Commentatore certificato 27.03.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO, giuste domande che richiedono precise risposte.

Luigi Setteducati 27.03.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Di Paola ammette di non essere riuscito e si scusa ma non si dimette. Terzi dice che non viene ascoltato e si dimette. Monti dice di non sapere nulla e assumerà anche la carica di ministro degli esteri.
Ma questo governo non si era già dimesso, ma questo governo chi l'ha voluto, ma soprattutto chi l'ha supportato per oltre un anno!
Questa è incompetenza ed irresponsabilità ai massimi livelli, troppo ben pagata con soldi pubblici e con la vita di persone! Massimo sdegno!! per questa classe politica compreso Presidente Napolitano, Burattinaio o Burattino?
Complimenti vero onorevole Di Battista

rossano b. Commentatore certificato 27.03.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo. Ma forse dovreste chiedere pure una commissione d'inchiesta.

franco selmin 27.03.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Nessun giornale oggi riporta l'intervento . Ma come mai ?

Giovanna D. Commentatore certificato 27.03.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Eccellente !

Un intervento eloquente e onnicomprensivo dei particolari che caratterizzano questo episodio.
Penso stiano iniziando a capire che non se la caveranno con poco questi delinquenti.
Mi aspetto ora che i personaggi coinvolti vengano stanati e rispondano delle cazzate che hanno fatto.

PS : perchè mettere un estratto di 46 secondi ? Che senso ha ? L'intervento dura quasi 8 minuti e nessun secondo è sprecato. Cambiate il clip per cortesia.

Davide Tramma (attila khan), Sesto San Giovanni Commentatore certificato 27.03.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

1) o i Marò, giocavano a tiro al piccione sicuri dell'omertà.
2) o i Marò stavano eseguendo funzioni militari, con i relativi comandi dall'alto.
Possono essere una delle 2 ipotesi.
Nel 1° caso, che spero io di no, i Marò avranno un destino non invidiabile, rimediabile solo con porcate sotto banco.
Nel 2° caso, credo che ci si accanisce con chi non c'entra e stanno esagerando con i giochi delle carte per trovare il capro espiatorio.
Mi spiego per il 2° caso: qui si rischia una guerra vera, se non si mandano al massacro 2 povere pedine. Già perchè se esse faccevano quello che gli era stato comandato, e a sua volta chi comandava era da sopra comandato, si capisce bene che i 2 Marò se comandati non avevano alternativa decisionale, quindi..Non centrano!! e allora, chi è che centra?
Spero che la giustizia dell'india, sappia capire queste differenze esposte sopra, e che il polverone sia un bleff per ricattare l'Italia in qualche inciucio economico.
Se così fosse bene ci stà, per farci capire le urgenze nel andare avanti con "La Cosa".

Giuliano Gianolio RE 27.03.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

L'ho condiviso due volte sulla mia bacheca FB perchè lo trovo spettacolare!!! Questa è politica al di la del partito di appartenenza...largo ai giovani preparati e decisi!

Annamaria 27.03.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

ottimo lavoro. dobbiamo conoscere i retroscena di un governoininfluente e il casino perchè lo ha fatto.
Continuate così! Anche per la Lombardia buona l'inchiesta sui concorsi (truccati?)

sergio picini 27.03.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Grandi, un bellissimo discorso, duri senza pietà

Vincenzo 27.03.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

ne ho sentiti tanti che alle prossime elezioni non vi daranno più il volto ed io con loro...
altre elezioni lo sapete quanto costerebbero materialmente, in credibilità mondiale, in economia ecc.... non possiamo permettercelo.... aiutate il governo a partire e poi fate opposizione dura e proposte per far in modo che quanto avete urlato in campagna elettorale diventi realtà.
Se si rivà al voto voi non ce la farete e saremo da capo...
RESPONSABILITA', RESPONSABILITA'.

Laura 27.03.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandissimo intervento, bravo Alessandro e bravi tutti quelli che hanno collaborato alla stesura del testo.....facciamo girare il link !

FABIO MARTINES, roma Commentatore certificato 27.03.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, bravi ... chia ha ordinato, appunto, di invertire la rotta della nave ?? Sicuramente i due marò sono stati "sacrificati" dal governo/Stato italiano in cambio del business con l'India...
In un paese dove la vita umana vale meno di niente, dove continuano gli stupri in gruppo delle donne , come mai gli indiani si interessano della morte dei pescatori ?? era troppo facile strumentalizzare l'onore e la correttezza dei due marò italiani per poratre a casa un pò di soldini!!

Enrico Bratta 27.03.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo Di Battista, un intervento perfetto, purtroppo le risposte non arriveranno mai. Ora voglio sentire cosa dira'quel "pinocchio" di un Monti, piu'lo guardo e sento e ogni volta mi viene un senso di fastidio fisico. Per il resto continuate con la vostra coerenza, chi dovesse uscire dai binari sara'messo fuori da chi lo ha votato.

paolo s., Milano Commentatore certificato 27.03.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quanto pare i portavoce del Movimento spuntano come funghi: va bene far riferimento a Stiglitz, ma chi cavolo é questa "Lidia Undiemi" che ieri a Ballarò ha fatto fare una pessima figura a sé stessa (non sa parlare, ha le idee confuse, non si capisce quello che dice) e al Movimento cui si dice molto vicina?

Obi Kenobi Commentatore certificato 27.03.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti per l'intervento serio, professionale e circostanziato.

Paragonandolo a quelli fatti dal regime Bersasconiano si capisce quanto M5S sia lontano anni luce da Garganano & C.

Bruno Gilmozzi, Bergamo Commentatore certificato 27.03.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Che lavata di capo che si son presi! Finalmente un intervento dove la sostanza sono i dubbi del cittadino qualunque. Non la solita tiritera all'acqua di rose dove chi interroga fa domande "eleganti" e riceve risposte preconfezionate. Avanti così e complimenti ragazzi!

Salvatore G., Nuoro Commentatore certificato 27.03.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

...la trasparenza, temono la trasparenza...Brunetta balbettava, La Russa voleva sospendere...che merdacce...ma vi rendete conto di chi ci ha governato...

Leonardo C., padova Commentatore certificato 27.03.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Siete veramente in gamba. va bene scoprire e dire alla gente cosa avviene in Parlamento. Bravo Di Battista bel discorso!

Clara R., Brescia Commentatore certificato 27.03.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Prendo spunto dal caso per il 21° punto del programma, strano che a nessuno di noi sia venuto in mente di proporlo.

ABOLIZIONE TOTALE DELLE AMBASCIATE !! In epoca di internet non servono più ad un cavolo (salviamo in parte i consolati).

E che risparmio !!!!

bruno solaro, Govone Commentatore certificato 27.03.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Come si mandano i baci online? Voglio baciarlo questo Alessandro Di Battista, anche se ha la barba.

Luca S., Vado Ligure Commentatore certificato 27.03.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente un vento nuovo. Dalle dichiarazioni dei due ministri non si capisce nulla, continuano a parlare tra di loro, non hanno ancora capito che adesso devono parlare ai cittadini che vogliono sapere!

giovanni g., messina Commentatore certificato 27.03.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato il movimento 5 stelle quasi per sbaglio cambiando idea all'interno della cabina elettorale, probabilmente solo perchè speravo che foste davvero i rompiscatole che l'Italia cerca.
Ieri ho ascoltato in diretta a radio radicale il discorso del cittadino che mi rappresenta e mi sono commossa perchè ho finalmente sentito parole chiare, parole vere, parole che ora so porteranno giustizia.
Grazie

Elena Caglio 27.03.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti!!! Continuate così. Siete la nostra ancora di salvezza.

Franco R. 27.03.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

non sono un elettore del movimento 5 stelle, è da quando è morto Pajetta che non voto, ma l'intervento di ieri alla camera è davvero notevole, ben vengano nuove forze pulite come quella sentita ieri. Infine complimenti a Beppe Grillo, per la coerenza che sta dimostrando, e la serietà verso i propri elettori nel respingere le avance di Bersani, malgrado le pressioni non di poco conto che sta subendo. Continuate così e magari dopo 20 anni tornerò a votare. Io lavoro in campo economico internazionale, molti miei colleghi da qualche giorno continuano a dirmi: finalmente in Italia qualcosa di serio e coerente con le proprie idee. Se poi riuscirete anche con la vostra forza a far capire che la partita questo Paese se la gioca sulla offerta di moneta, e che deve assolutamente imporsi in Europa affinché la si finisca di agire solo sulla leva fiscale, e si espanda la moneta sull'economia reale, be allora vuol dire che ognuno di noi cittadini Italiani, si dovrà recare in pellegrinaggio da Beppe. Ancora complimenti.

Gaetano Francesco Intrieri, Roma Commentatore certificato 27.03.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

so che il mio messaggio non sarà letto, so che la mia protesta è ignorata....so che un link con due tette tira più di due ragazzi mandati a morte sicura!!! so che un video pedofilo ha fatto il giro della rete in modo pauroso....ma spero sempre che qualcuno appoggi la mia iniziativa!!!
http://www.facebook.com/events/467371553333561/
una protesta contro politici ciechi al popolo, ma non agli interessi economici....

Maria C., Palermo Commentatore certificato 27.03.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

A queste elezioni ho votato pd, perché ho 33 anni e sono uno dei tanti figli del ventennio berlusconiano: disoccupato, senza speranza e senza più aspirazioni.
Mi sono detto: Non mi fido dei 5 stelle, vediamo che fanno!
Ahimè, forse avevo ragione! Voi criticate tanto i politici, ma fate lo stesso gioco

Roberto Solimando 27.03.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Intervento FANTASTICO!!!!!
Finalmente.....

Gabriella M., Voghera Commentatore certificato 27.03.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un ottimo intervento di piena onestà intellettuale!

Marco Santagiuliana 27.03.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo intervento che da semplice cittadina condivido pienamente. Semplicità e concretezza, bravi. Continuate a "marcarli stretti" e pretendete delle risposte.

Lina Di Mico 27.03.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se i vecchi dinosauri della corruzio-politica italiana pensavano di trovarsi davanti un pugno di bamboccioni ( cit ) beh..mi sa che dovranno cominciare a ricredersi e sopratutto preparare le valigie chi e' sporco e corrotto !! Bravi ragazzi, dimostrate che i giovani se vogliono sanno essere GRANDI e date l'esempio ai nostri giovani ragazzi di come si deve fare per essere dei veri uomini e donne !! GRAZIE !!!

osvaldo pirra, narzole Commentatore certificato 27.03.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Orgogliosissima di avervi votato! Continuate così!

Mari N. 27.03.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Nel caso Marò sono stati fatti 3 errori:

1) mettere dei soldati italiani al posto di mercenari sul cargo italiano per combattere i "pirati" del golfo di oman

2) far rientrare il cargo dalle acque internazionali in acque territoriali indiane

3) decidere, dopo aver ottenuto un permesso dalla corte suprema indiana, di non rispettare il patto di far rientrare i Marò in india.

Sparare sul povero ministro tecnico ad interim è troppo facile, strumentalizzare questa figura da cioccolatai che abbiamo fatto è ancora peggio.

CLAUDIO 27.03.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro, mi hai fatto commuovere, sono un poliziotto e le tue parole mi hanno reso orgoglioso di indossare l'uniforme, e di rappresentare quete nuove Istituzioni, Noi abbiamo giurato fedeltà al Popolo Italiano, alla Repubblica, adesso mi sento veramente cittadino italiano. Spero che molti miei colleghi abbiano ascoltato le tue parole, io mi farò portavoce! Continuate così! Grazie!

Ogni italiano all'estero, anche se autore di crimini, non deve essere dimenticato dal proprio Paese.

Carmelo Falco 27.03.13 09:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti! Il ministro Terzi si è dimesso!Allora chi è stato a rimandare i Marò in India? voglio i nomi! chi sono? E' stato Napolitano? Sono sempre più orgogliosa di aver votato il M5S! Bravo Cittadino Di Battista!!!

Monica L., RM Commentatore certificato 27.03.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo. Peccato non ci sia stato il tempo di sceglierne altri bravi come questo.

caputo mauro, palermo Commentatore certificato 27.03.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo, molto bravo. Per fortuna ne avete almeno uno normale.

Andrea R.., Milano Commentatore certificato 27.03.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

arrivati a questo punto la mia conclusione è:

- ho votato M5S con l'obiettivo di mandare in Parlamento "gente per bene", soprattutto onesta, senza interessi personali che mi rappresentasse

- ma di gente per bene, che si propone con correttezza, senza arroganza, che pensa con la sua testa, che prima di parlare di cose che non conosce ci pensa 100 volte, ce n'è veramente poca in questo paese e soprattutto probabilmente non ha nessuna voglia di fare politica, perché in politica hanno voce solo i prepotenti, i "capopopolo", i maleducati, che alzano la voce, che parlano prima di pensare, questo è il trend vincente, purtroppo

- la Lombardi fa parte del genere vincente
- forza Di Battista

silvia b., venezia Commentatore certificato 27.03.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento

1) Bene le dimissioni di Terzi che ha gestito malissimo la questione fin dall'inizio. Ora il Governo ufficializzi all'ONU richiesta di arbitrato sulla giurisdizione. Permanendo tale situazione di stallo il Goveno rappresenti in sede Onu il temporaneo ritiro delle forze italiane impegnate nelle azioni antipirateria internazionale.
2) Ma non fatevi travolgere dalle questioni internazionali: SUBITO NUOVA Legge elettorale che consenta al cittadino di votare un nome.
Altrimenti anche Voi sarete come gli altri, né più né meno.
Enrico Barbato, Padova.

enrico barbato 27.03.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Alessandro, entrato in Parlamento con "il sogno che ci sia sempre controllo popolare intorno al potere"!
A realizzare il sogno, il Movimento 5 Stelle, ci sta provando davvero.
L'impresa è difficilissima perchè siamo abituati a politici che non hanno mai risposto delle loro azioni, quasi fossero sotto minaccia mafiosa.
Il ministro Terzi, con le dimissioni, non ha avallato la scelta, presa con la libertà di chi ha una pistola puntata alle tempie, di rispedire i marò in India, paese ove vige la pena di morte.
Sacco e Vanzetti insegnano.

M. Mazzini 27.03.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Non abbiate paura di non fare accordi, ragazzi: questi hanno finito.
Non immischiamoci con la feccia che ci ha pseudogovernato sino ad oggi, sono loro a dover dare fiducia a noi, non noi a loro. Anche gli Italiani che li hanno votati si stanno svegliando, è proprio il caso di dire "l'Italia s'è desta"!

Daniel 27.03.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

finalmente mi sento rappresentato da qualcuno dopo 30 anni di buio sull'esercito!
penso che il capire esattamente come sono andate le cose e risparmiare il sacrificio umano inutile a scapito degli affari sia fondamentale per una societa' civile e moderna. basta guerre , basta armi e soldi spesi inutilmente a discapito di chiunque!
riprendiamo ci la felicita' e abbandoniamo la paura di tutto e tutti con la potenza del sapere!!!

robert p., ferrara Commentatore certificato 27.03.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

E' una musica nuova, i parrucconi non la conoscono sono convinti che non è cambiato nulla, continuano con il loro teatrino di marionette vecchie e scolorite. Un accorato appello a tutti: Si può non condividere, però stiamo uniti, andiamo avanti compatti, quelli fuori non sono politici, lo hanno ampiamente dimostrato, sono delinquenti e quello che fanno non è per il paese, ma è solo per il loro portafoglio.

luigi brunello 27.03.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista bravo, e quello che gli volevo chiedere io, solo che non ho avuto la possibilità di dirglielo, comunque e chiaro,i nostri governanti anno consegnato i nostri marò in cambio di soldi

Calogero Giarrizzo 27.03.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

E' per questo che vi ho votato e avrete per sempre il mio voto

Massimo Arbacino, Roma Commentatore certificato 27.03.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Perfetto, complimenti!

Codelfi 27.03.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

OK!!!! state rispettando in pieno il mio voto. Ora posso dire con convinzione che "Non mi sono sbagliato a riporre la mia fiducia in Voi". Ora che potete iniziare a lavorare state dimostrando il Vostro valore.
Complimenti Onorevole Cittadino Di Battista.

giulio C., giaveno Commentatore certificato 27.03.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

complimenti !
Andate avanti cosi senza montarsi la testa.

antonio lista, Pontecagnano Faiano Commentatore certificato 27.03.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Angelo Dimichele tu sei uguale fisicamente e moralmente a GARGAMELLA fatti curare e guarda meno telegiornali ciao BERSANANGELO HAHAHAHAHA troll sei pieno di schizzi di m

ale milano 27.03.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OTTIMO , questo si che mi pare un discorso chiaro serio, ora spero che alle parole si dia seguito con i fatti

alberto d., milano Commentatore certificato 27.03.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO DI BATTISTA SEI STATO SUPERIORE HA TUTTI QUESTI VECCHI "POLITICI" DI VECCHIA E MAFIOSA GUARDIA!!!! BRAVO AVANTI COSI'

leopizzi giovanni 27.03.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Interrogazione sacrosanta!
Se è vero che un militare esegue ordini, dobbiamo sapere chi l'ha dato; quello è il primo responsabile. Sarebbe grave se il fatto fosse frutto di iniziativa personale dei due marò: ma non credo a questa ipotesi. C'è sicuramente qualcuno che l'ha ordinato. E sono anche convinto che il business abbia un ruolo fondamentale in tutta la vicenda. Che amarezza...

Romano Sangiorgi, Consandolo di Argenta (FE) Commentatore certificato 27.03.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Io avrei anche chiesto come mai i 2 marò erano a bordo di una nave privata, chi lo ha ordinato e chi pagava questo servizio. Nel caso che il costo fosse a carico del contribuente ci sarebbe qualcosa da ridire o no? per tutto il resto condivido pienamente.
continua così bravo!!!
ciao
vittorio

vittorio 27.03.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento

IL nuovo che avanza m5s Grilluscones sono il peggio del peggio analfabeti della politica vogliono cacciare il vecchio e non sanno proporre nulla di nuovo, si salvi chi può alle prox elezioni il mio voto e di tanti altri andrà non più ai Grilluscones, perché chiamarlo un movimento non si può' comanda solo una persona, che bella la vs non democrazia...


Oggi Bersani proporra' a Beppe Grillo la

presidenza della Repubblica ,in cambio di un

sostegno al governo del PD-L.

roberto lavio, Terni Commentatore certificato 27.03.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti, un discorso bellissimo e chiaro.

maurizio m., roma Commentatore certificato 27.03.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento

OK tutto perfetto ma la posizione del M5S quale sarebbe stata se avesse avuto la responsabilità del caso??

pietro d., lanciano Commentatore certificato 27.03.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi complimento con il M5S per questa decisa e ferma posizione a favore dei Diritti Umani. Finalmente comincia a soffiare il vento del pulito in Parlamento! Anche solo sospettare che chi amministra la RES PUBLICA possa anteporre il valore del denaro all'inestimabile valore anche di una sola vita umana è indegno di un Paese Civile. Grazie di cuore per quello che fate in Italia :state dando voce alla parte che cammina a schiena ritta e con "le mani pulite". Il vostro compito,mi rendo conto, è arduo in un Parlamento dove persiste un atteggiamento come quello di un partito come il PD che si lascia ancora appoggiare dal SVP poco interessandosi dell'amministrazione feudale di un DURNWALDER nella PROVINCIA AUTONOMA di Bolzano il quale garantisce mezzi pubblici adeguati ma al primo sospetto di peculato a suo carico da parte di un Magistrato della Corte dei Conti offende un'istituzione dello Stato Italiano e cerca la maniera per contrastare l'azione della Magistratura. (Vedi caso Schulmers). La Magistratura deve restare fuori dai giochi politici! STATE IN GUARDIA, ma credo sia inutile dirvelo. Il M5S è VERAMENTE IN GAMBA! Bravi!!!

Rossella Campiti, Roma Commentatore certificato 27.03.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe conoscere anche i rapporti di indagine e le perizie . Con le foto del peschereccio, dei buchi , delle autopsie , ecc ecc . Dell' aspetto se siano o non siano stati loro non ne parla nessuno. Loro ammettono di aver sparato in alto per avvertimento . Se questo e' vero nulla nelle perizie puo' corrispondere.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 27.03.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei ragazzi "terribili" di Grillo, Di Battista, ma sarebbe meglio dire dei cittadini italiani, ha colpito nel segno facendo un discorso che tutti noi ci aspettavamo ed esemplare. Se queste sono le premesse non ci resta che sperare in meglio.
Chi punta, fra gli avversari, sulle spaccature, i distinguo e quant'altro, forse dovrà ricredersi; e penso si stia facendo delle pie illusioni.
Confido nel fatto, e le premesse ci sono tutte, che i "cittadini" parlamentari del 5 stelle marceranno come un blocco monolitico, e non faranno sconti a nessuno; e ci vuol ben altro che degli stantii avanzi parlamentari e una stampa e TV al loro servizio per fermarli.
Ormai, qualsiasi iniziativa parlamentare, sarà passata al setaccio da un movimento di persone aliene alla politica putrefatta degli ultimi anni.
Son tempi duri per la marcia politica italiana!

Francesco La Spina 27.03.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Grande Alessandro!!!
Un bel inizio abbiamo dimostrato di che pasta è il movimento e l'alta preparazione di chi lo rappresenta

Beppe Colombo 27.03.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Che bello vedere per quello che hai lavorato per quello che hai sognato di mandare in parlamento comuni cittacini controllori di un sistema marcio e corrotto bugiardo SI STA AVVERANDO.
Ragazzi non mollate mai noi siamo sempre a fianco a voi

Alfonso Della Rocca, Roma Commentatore certificato 27.03.13 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo intervento! Complimenti!

Ezio Veronese 27.03.13 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Stavolta avete fatto centro. Complimenti.

Saluti elvetici

Fernando Vehanen (deietio fetens), Helvetia Aeterna Commentatore certificato 27.03.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Cittadini 5 stelle!
Finalmente un intervento che riporta in Parlamento l'orgoglio nazionale! Finalmente possiamo pensare che gli insegnamenti ricevuti non sono vani. Il senso dello Stato, il rispetto della propria nazione e insieme degli uomini e delle donne impegnati su diversi fronti.
Vogliamo risposte alle vostre/nostre puntuali domande. Vi hanno deriso nei tg, nessuno ha riportato la profondità del vostro intervento. Continuate così. SIETE L'UNICA SPERANZA CHE L'ITALIA SI RIPRENDA!!!!

Gabriella Cims 27.03.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

mi fate sentire uno di voi e non solo perchè vi ho votato e fatto votare...il movimento siamo noi
noi popolo cittadini che abbiamo scelto la legalità l'onestà la trasparenza la giustizia sociale...basta con l'illegalità costruita dai
politici per i propri tornaconti...certo non sarà una passeggiata ma chi lavora nel giusto per il giusto non deve aver paura di nessuno e di niente
grazie ragazzi...avete acceso la speranza...
buon lavoro...

alberto orru, cagliari Commentatore certificato 27.03.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI, condivido pienamente, e barvi anche nel sottolineare legami con Finmeccanica, che tutti hanno fatto finta di non sentire.

pasquale p., roma Commentatore certificato 27.03.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Bravo! E su rainews24 si sono fermati alla frase: "Vogliamo capire, capire bene", tralasciando tutto il resto. E sulle altre reti?

Francesco Salvagnini 27.03.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento

condivido in tutto e per tutto.
questa è Politica con la P maiuscola
bravi ragazzi, il futuro vi appartiene

giulio b., casalbordino Commentatore certificato 27.03.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti.
Un "grillino" ha dimostrato di avere più senso dello Stato che centinaia di dipendenti del PD, del PDL, del tecnico Monti.
Bravi.

Omar Navi Commentatore certificato 27.03.13 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi !!!
Un esordio da 10 e lode, continate così.!!!

Beatrice Carbonari, Folgaria (Trento) Commentatore certificato 27.03.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

ma chi sono i pirati? nient'altro che pescatori e persone del posto che difendono le proprie terre e i propri mari, unica risorsa della regione che significia SOPRAVVIVENZA! La vera domanda è, ma perchè mezzi militari di mezzo mondo stanno lì?? Che interessi ci sono in quelle zone? la pesca? petrolio? discarica di rifiuti pericolosi o meno? MA CHI SONO I PIRATI? perchè se ne parla ma non si sà mai come va a finire? non è un caso che pescatori siano stati scambiati per pirati PERCHÈ PIRATI E PESCATORI SONO LE STESSE PERSONE CHE CERCANO DI DIFENDERSI DALL'INVASIONE OCCIDENTALE. È piû facile chiamarli pirati per poter continuare a depredare le risorse altrui, piuttosto che chiamarli con i loro nome e cioè cittadini del posto che sperano solo di vivere dignitosamente. andiamo a vedere cosa stiamo là a fare, poi ne riparliamo. I Marò hanno ammazzato due esseri umani, devono essere processati e condannati. punto.

sa-pi 27.03.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi ragazzi , sono fiero di avervi votato e di essere un attivista del M5S.

fabrizio1 fierli1, cortona Commentatore certificato 27.03.13 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Bravo, ho seguito in diretta l'intervento e l'ho subito trovato preciso, efficace, diretto, con le domande giuste alle queli nessuno ha ancora mai risposto, al di là della demagogia e del tifo per i poveri pescatori o i poveri soldati eroi. Non intriso di retorica come i discorsi delle altre forze politiche maestre di sotterfugi e "accordicchi" all'ombra delle parole

Pina D., roma Commentatore certificato 27.03.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti Alessandro è questo che vogliamo da voi andate sino in fondo è una situazione allucinante. Nel caso della Lombardi invece c'è molta delusione e rabbia, troppo presuntuosa mi ricorda qlke personaggio PDL

Vincenzo Cappiello 27.03.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Bravi ragazzi, pretendiano delle risposte!

Giuseppe S., Asola (MN) Commentatore certificato 27.03.13 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per l'intervento.
Cominciamo a sputtanare pubblicamente tutta quella "esimia" gentaglia parlamentare.
Forse, così, cominceranno a capire chi è entrato in Parlamento e speriamo lo capiscano anche quegli ottusi che hanno rivotato la solita politica!!!!

Giovanni D., Nettuno Commentatore certificato 27.03.13 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Bravo, questo è il motivo per cui ho votato 5 stelle!!...

Gianluca Smiraglia, Anzio Commentatore certificato 27.03.13 08:24| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Se un poliziotto o carabiniere per sbaglio uccide un italiano che mentre manifestava è andato in zona rossa dove non poteva andare succederebbe il finimondo, qui è stato ucciso un povero pescatore che andava a prendere pesci per alimentare la sua famiglia e che succedde vogliamo dargli la medarglia??? siete buoni solo a protestare.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 27.03.13 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti, un intervento esemplare. La cosa bella è che gli altri gruppi si sono tutti ammutoliti e dimostrano che ognuno fà ciò che gli pare e piace, non hanno un accordo comune. Nessuno crede che è arrivato il momento che se ne devono andare tutti a casa, a LAVORARE

Vito Raimondi 27.03.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Bravi cittadini del movimento 5 stelle eletti. Vi vogliamo così. Grazie del vostro lavoro.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 27.03.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento

continuo a parlare di linguaggio :(forse sono fissata ) .Nella mia pro-loco il gruppo nuovo giovanile ha delle posizioni molto diverse dal gruppo precedente :pur essendo molto determinati nelle loro posizioni ,usano un linguaggio pacato ,rispettoso ,chiaro ,educato ,sostenuto senza essere mai irrispettoso ;pensavo che il linguaggio dei i ragazzi che ho votato sarebbe stato come quello usato dai ragazzi della mia piccola frazione (un centinaio di persone ).poi al bar il linguaggio può essere diverso ;ma nelle istituzioni NO .Il linguaggio verbale deve essere usato ,tenendo conto dei luoghi che occupa ,nel modo adeguato e appropriato .penso che comunque state facendo molto ,e penso che l^emozione di essere in un luogo così ALTO possa giocare in vostro sfavore qualche volta :è capitato anche a me pur essendo in un luogo "normale " .grazie per le possibilità di poter esprimere il mio pensiero .è solo per una piccola riflessione ;anche perchè poi non vi si ritorga tutto contro .con tanta simpatia

luciana mosconi Commentatore certificato 27.03.13 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio fare inutili polemiche anche perché pure io credo che i Maro siano rientrati in India solo per ragioni di rapporti economici...., ma nessuno di voi ha mai pensato quello che potevano rischiare i nostri connazionali che vivono e lavorano in India o le migliaia di turisti Italiani che ogni anno ci vanno in vacanza se i due sfortunati Maro non fossero tornati?

Fabrizio Perugini 27.03.13 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un discorso commovente che mi riporta ai tempi in cui la politica era una cosa seria fatta da gente seria. Andiamo avanti così e li buttiamo tutti furi dall'uscio. Sono veramente stanco di dovermi vergognare agli occhi del mondo.

Giampiero Rossi 27.03.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il MoV che mi piace; ed è per continuare così che bisogna far nascere un governo, perchè il rischio è che non ci sia un'altra occasione così grande

Marco Usai 27.03.13 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Questo e' quello che mi piace sentire e leggere, questo e' quello che mi aspetto dalle persone a cui ho dato il MIO voto. Non fatevi intimidire.
Grazie

Filippo Piemonte 27.03.13 08:02| 
 |
Rispondi al commento

A domanda pretendiamo risposta, cosa dicono in merito i professori?, Non risponderanno mai! Bravi M5S fate sentire la vostra voce che inziano a tremare.

Filippo mule' 27.03.13 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Di Paola si dovrebbe vergognare di aver consentito che uominini che vestono la sua stessa divisa fossero trattati come pacchi postali e ripsediti in India! vergognati ammiraglio, il governo Monti dovrà essere incriminato per altro tradimento ci vorrebbe una commissione d'inchiesta per indagare su come si è giunti al governo Monti e su come ha agito i questa ed altre precedenti vicende, gli esodati ect, il decreto salva italia! Bravo Di Battista, continuate così e vi rivoterò alle ,credo vicine prossime elezioni! Grazie per aver udito parole così limpide senza più politichese!

Rosario Velona', Dugenta Commentatore certificato 27.03.13 08:01| 
 |
Rispondi al commento

BRAVISSIMI!!

Avete fatto un esordio impeccabile, deciso, educato e pragmatico per la vecchia classe politica.
Avete anche scornato un neoeletto del partito democratico che ha esordito dicendo "....se i M5S mi lasciano parlare....." Ha Ha Ha,,,,,pensano di avere a che fare con gentaglia del loro stampo....
Grazie !!

Giovanni G., belluno Commentatore certificato 27.03.13 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Se non altro Giulio Terzi qualcosa ha fatto, contribuendo a farci comprendere il marciume che c'è dopo tanti anni di malgoverno targato B&B (Berlusconi&Bersani); tutto ciò a detrimento della ONORABILITÁ di stò Paese deriso e sputtanato,pensate un pò,perfino da Paesi incivili in cui ancora si applica la medioevale pena di morte!
SALVATE UL SOLDATO ITALIA...

Gianluca Iuliano 27.03.13 07:58| 
 |
Rispondi al commento

ottimo intervento bravi finalmente un po di aria pulita in parlamento

antonio felicelli 27.03.13 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Complimeti al cittadino -onorevole di Battista per il suo intervento! Era quello che volevo ascoltare dai neoleletti m5s!Continuate su questa strada!Buffone il ministro di paola, nno dovevano rispedire i marò in India, ma dal governo di Rigormortis, supino alla Germania, che potevamo attenderci! Bellissimo discorso cittadino di battista continuate così e non mi farete pentire di avervi votato!

Rosario Velona', Dugenta Commentatore certificato 27.03.13 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma ci vuole tanto a capire che i soliti intrallazzoni e loschi hanno teso una trappola al Ministro Terzi? Un Ministro decisamente "scomodo", una persona per bene, il primo Ministro che si è DAVVERO interessato dei nostri connazionali detenuti all'estero.. vd il caso Chico Forti (scomodissimo per le relazioni losche e servili con i nostri colonizzatori yanke) ed altri; una persona di cui liberarsi, sapendo che la sua dignità ed onestà intellettuale lo avrebbero messo nella condizione di dimettersi. I quesiti posti dal deputato Di Battista del M5S sono inquietanti e ci aspettiamo da Lei caro (ex) Ministro che, proprio in onore di quel cartello "truth" che caratterizza il suo profilo, Lei risponda al popolo italiano tramite i social network perché dal governo bielderberghiano non democratico, non eletto, golpista, che lei ha lasciato non ci aspettiamo nessuna verità e trasparenza. Anche Lei, mi scusi glielo dico con tanto rispetto, ne è stato complice tacendo su tutte le "oscurità" che opprimono il caso dei Marò. Non abbiamo dignità nazionale, abbiamo un governo golpista prono alle logiche occulte del potere, della finanza, degli affaristi europei e mondiali e Lei è stato praticamente ed abilmente costretto a dimettersi perché non ha voluto spingersi oltre. Il gesto le fa onore ma in questo modo lei ha lasciato un vuoto pericolosissimo; Lei ha la memoria storica della vicenda, Lei era l'unico che poteva difendere le ragioni dell'Italia sovrana rispetto agli interessi economici che ruotano intorno alla vicenda e che Di Battista ha stigmatizzato nella sua interrogazione. Chi dovremmo cacciare a calci è Monti, e adesso il "caro" traditore Napolitano lo piazza agli Esteri? Qui stiamo rasentando la follia totale!! Con le Sue dimissioni il danno per l'Italia è maggiore. Ad ogni modo GRAZIE di cuore per interloquire con noi sulla rete. E' il PRIMO IN ASSOLUTO CHE LO HA FATTO. Continui a mantenere il timone sulla verità, noi aspettiamo fiduciosi. Cordiali saluti

Agnesina Pozzi, Lagonegro Commentatore certificato 27.03.13 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sottoscrivo in toto la proposta del deputato Matteo Dall'Osso sul nuovo governo!!! Questa è la soluzione giusta per l'Italia e che dobbiamo far capire ai cittadini senza rischiare che passino solo i no.

michele-venezia stefani (micheleste), venezia Commentatore certificato 27.03.13 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Doveva essere un piacere. È diventato un piacere a doppio gusto. Grazie.

Gianfranco Deidda 27.03.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo lavoro , grazie

Gigi C. 27.03.13 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico intervento! Non avrei potuto dire di meglio e mi rappresenta completamente...GRAZIE!!!!

Cristina C., Bologna Commentatore certificato 27.03.13 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Condivido!! Discorso chiaro e lineare, non fa una piega!!

Matt M Ferrara 27.03.13 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione Battiato,quante troie ci sono in questo parlamento pronte a vendersi , vedi i vari PDL e Centrini che sono pronti a fare da stampella a Bersani....Siete una massa di buffoni il vostro è solo interesse personale.Ha fatto il nostro Dibattista a dare degli incompetenti a PROFESSORI...del......Ma andate a casa che ci fate piu figura.Forza 5 Stelle , Cambiamolo sto paese una volta per tutte.

Salvatore 27.03.13 07:44| 
 |
Rispondi al commento

non vedo nessuna considerazione sull'accertamento delle responsabilità dell'uccisione di due innocenti pescatori. Non importa niente a nessuno? L'importante è difendere l'"onore dell'italia" e il resto chi se ne frega? Riprendersi indietro i marò, solo quello vedo scritto, e se fossero colpevoli?

moreno s., roma Commentatore certificato 27.03.13 07:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo!!
Mi sento ben rappresentato

Nicola Recchia 27.03.13 07:41| 
 |
Rispondi al commento

l'italia non ha mai fatto una figura di palta più grande di questa,,, fatta dai cosiddetti tecnici che dovevano salvare il paese.
Non mollate, i marò devono essere giudicati in ITALIA.

anton rocca (anton rocca cagliari), cagliari Commentatore certificato 27.03.13 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Sentire queste parole mi riempe di orgoglio e felice di cosa avere votato. E per la prima volta dopo almeno 35 anni di voto.
Grazie 5S, grazie ragazzi.
CC
Ps: E' possibile scambiare i Marò con la santadechè e larussa artefici della legge che utilizza la Marina Italiana a difesa di petroliere pubbliche?

cc 27.03.13 07:39| 
 |
Rispondi al commento

mi sembra di sognare
bravi
avanti così

cimbro mancino Commentatore certificato 27.03.13 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Dio ti ringrazio, finalmente una politica che fa "il cittadino" una politica che crea trasparenza,adotta trasparenza,cerca trasparenza,e pretende trasparenza,con domande pertinenti, e divulgazioni legittime.

ciano 27.03.13 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico
Bravo Di Battista.

Stefano P., Fonte Nuova - Roma Commentatore certificato 27.03.13 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti al nostro rappresentante, cittadino DE BATTISTA, con il suo intervento alla camera ha POSTO LE GIUSTE DOMANDE, quelle domande che i signori generali (e generali ora ministri) non sono abituati a sentirsi domandare. Ora però occorre aiutare i nostri due Marò, non possiamo ne dobbiamo abbandonarli nelle mani di questi "tecnici della politica". La rappresentanza militare non è in grado di fare le necessarie pressioni per sollecitare il rilascio dei due Marò che, rammentiamoci sono nelle mani di un paese (pseudo civile) che ha la pena di morte. Ai cittadini del movimento cinque stelle chiedo, imploro, di contribuire in ogni modo per il rilascio dei nostri connazionali che dovranno rispondere in Patria di quello che hanno fatto). Grazie.
Luogotenente dei carabinieri Lorenzo Pino

lorenzo Pino 27.03.13 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Non sono iscritto al Movimento ma trovo che le parole del vostro portavoce siano state legittime chiare, le richieste ineludibili spero solo che il richiesto venga dato.

Mario Torricella 27.03.13 07:31| 
 |
Rispondi al commento

ottimo intervento..anche se ormai credo che i militari siano delle pedine sacrificabili in nome dei siluri....

Gabriele S., Treviso Commentatore certificato 27.03.13 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Hai scritto il mio pensiero. Dato che ci sei se vedi la graziata da dio in Iraq diglielo

Marco f 27.03.13 07:27| 
 |
Rispondi al commento

è davvero un piacere!!!!

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 27.03.13 07:25|