Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

M5S Sicilia: Solidarietà alle mamme No Muos per l'aggressione

  • 244


no_muos.jpg
"Il gruppo parlamentare del MoVimento 5 Stelle all'ARS, esprime la propria solidarietà nei confronti delle “mamme no muos” e condanna con forza l'ingiustificata aggressione perpetrata da parte di un componente delle forze dell'ordine ai danni di una ragazza presente al presidio del 15 Marzo 2013. I deputati del MoVimento 5 Stelle auspicano inoltre che le autorità facciano piena chiarezza su questo infausto episodio e chiedono a gran voce al presidente della regione Rosario Crocetta, che la revoca delle autorizzazioni non rimanga un semplice atto burocratico, ma venga accompagnato e sostenuto da una forte presa di posizione politica, per non lasciare da sole tutte le cittadine ed i cittadini che sul campo quotidianamente conducono pacificamente la battaglia contro il MUOS." Gruppo parlamentare M5S all'ARS

17 Mar 2013, 21:51 | Scrivi | Commenti (244) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 244


Tags: m5s, m5s Sicilia, mamme no muos, niscemi, No muos

Commenti

 

la piccola sofia sta morendo.........

vincenzo assante, napoli Commentatore certificato 19.03.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

chi si occupa di questa piccola creatura che sta morendo????? https://fbcdn-sphotos-a-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn1/157021_232565693549621_607233228_n.jpg

vincenzo assante, napoli Commentatore certificato 19.03.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Io condivido in pieno quello che ha scritto Francesco Lelli da Pordenone. Penso che tutti i vostri elettori,di cui io ho fatto parte, vorrebbero da voi questa grande atto di responsabilità dal vostro movimento, anche perché solo voi potete costringere a far attuare tutti quei cambiamenti che gli italiani vorrebbero e per i quali vi hanno votato.Solo dopo aver fatto questo potete pretendere che alle prossime elezioni, il vostro 25% possa incrementarsi, e magari arrivare all'impossibile100%. Ragazzi questa e' Democrazia!!!

Giuseppe falci 18.03.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Belle iniziative contro il Mous ma alla fine ritorniamo alle irresponsabilità dei soliti vanificatori il fatto è che ancora non riescono a capire che chi ha figli ha una maggiore preoccupazione del futuro immediato.
Allora che facciamo ragioniamo ognuno con la propria coscienza o ci uniamo per rafforzare le nostre battaglie?
Sono molto deluso e vorrei capire...ma il sig.Vacciano(bancario lui..io esodato) & Co cosa si aspettano che i piddini-menoelle del blog lo assolvano con la raccolta delle firme su facebook ?
Tsunami tour e vari comizi a che titolo sono
stati fatti per appoggiare pd o pdl?
Pura propaganda o realtà?
Erano tutte fesserie o verità?
Ci avete preso per i fondelli si o no?
Allora se ci sono delle regole, come del resto le rispetto io e le madri e padri di famiglia dell'articolo, per la responsabilità che abbiamo sul futuro dei nostri figli,assumetevi la vostra... DIMISSIONI. Le regole sono regole chi sbaglia paga, il contratto firmato vale, date l'esempio a questi politici (leccaculo al seguito) da strapazzo. DIMISSIONI IMMEDIATE questa è COERENZA. Cercate di non fare la figura di questi vecchi politici pezzenti e mentalmente devastati.... consiglio da padre di famiglia ........

Roberto C., San Cataldo Commentatore certificato 18.03.13 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dunque è stata scelta una persona seria a presiedere
il Senato e per sbaglio è stata votata anche da 12
senatori del M5S. E Grillo si incazza. Se invece passava Schifani, Grillo era contento. Così poteva dire che tutti fanno schifo.
Se ora riescono a fare un governo serio che
risolve i problemi del Paese, Grillo va su tutte le furie. Il Paese deve crollare, così lui vince le
elezioni. Anche voi la pensate così?

Francesco F., Massarosa Commentatore certificato 18.03.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E quando li schiodiamo! I parassiti che infestano il corpo della nostra bella Italia sono la conseguenza della scarsissima igiene,della totale trascuratezza che abbiamo avuto per Lei. Non l'abbiamo mai lavata, mai curata, e ora è infestata da zecche , pidocchi, cimici,piattole,scabbia,dermatiti ,eczemi,piaghe da decubito,polmoniti e enterocoliti. Due terzi di noi italiani hanno chiamato per curarla proprio chi l'ha ridotta così. Capito grillini disobbedienti!? mettetevi in testa che nessuno dei predetti luminari può partecipare al ricovero e cura del nostro Paese, sennò siamo destinati al fallimento.

vincenzo di giorgio 18.03.13 15:35| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA A GRILLO, CASALEGGIO, BECCHI,FO,E ALL'AMBASCIATORE U.S.A. IN ITALIA:
Non Sono nato ieri, ho qualche mese di anzianità in più di Grillo e non sono nemmeno uno "dell'Ultima ora".
Ero presente al 1° V-Day di qualche annetto fa ormai, in una città del Friuli V.G.
Libero professionista, in abito blu (forse unico) e con una telecamera in mano nonchè ripreso dalle telecamere dei ragazzi "grillini" piazzate agli ancoli della piazza. E'controllabile facilmente.
Ora mi permetto di darvi qualche consiglio, a meno che voi non abbiate chissà quale altra "stategia" a noi comuni mortali sconosciuta.
"apriremo il parlamento come scatolette di tonno" ? Troppo facile.
Non credete sia meglio dedicarsi alla caccia di SQUALI invece? che infestano l'intero Mare Nostrum?
E' difficile? Macchè, vi spiego che non è così.
Troppo comodo esprimere solidarietà a parole alla Magistratura accerchiata nel Palazzo di Giustizia di Milano.
A) "Cedete" ad un Governo Bersani (tanto lo avrete sempre in mano) e insediatevi nelle commissioni che valgono qualcosa.
B) Fate maggioranza nella Giunta per le Autorizzazioni a Procedere" e appena arrivano in parlamento atti dall'Autorità Giudiziaria con richiesta di arresto per l'ominide di arcore,la concedete.
L'individuo citato, e sodali, verranno come è ovvio, CONDANNATI per quanto hanno fatto subire al Popolo Italiano in oltre 20 anni.
Condannati gli esecutori materiali, verranno a galla anche i complici che hanno permesso l'accaduto.
DEVO DIRVI IO CHI SONO? OP CI ARRIVATE DA SOLI?
Dopo che anche questi, come minimo (dico minimo) verranno rispediti a casa, allora sì che potete prendervi l'agognato 100% e traghettare il Paese verso la N O R M A L I T A'.
Ma per fare tutto questo, ci vuole coraggio!
Siete certi di possederlo? O è molto più facile aprire scatolette di tonno?
UN GRILLO PARLANTE AL 100%

ps.concordo comunque sul
"Codice di Comportamento sottoscritto dagli eletti 5stelle"
VA RISPETTATO!!!!

n.b. event. errori causa fretta.

Francesco Lelli, Pordenone Commentatore certificato 18.03.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che la giovane età e l'ingenuità abbiano giocato un ruolo fondamentale nel votare il Presidente del Senato. La linea del M5S deve essere ferma e quando va in crisi bisognerebbe ricordarsi della parola d'ordine e d'onore data ossia TUTTI A CASA. E' evidente che la nuova cultura va costruita e ci vorrà tempo ma credo che Beppe Grillo non vada distratto dagli impegni molto ma molto più gravosi ed importanti che dovrà affrontare nelle prossime settimane se ne avrà ancora voglia. In questo caso è stato fatto il gioco del PD, è stato un assaggio, ma non si deve più ripetere perchè altrimenti è come aprire una falla che inghiotterà tutte le speranze riportare nel voto di febbraio. FORZA M5S che la strada è lunga e tutt'alro che facile

Antonio Chizzolini 18.03.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Vi ho votati e vorrei che manteniate gli impegni presi,altrimenti siete uguali a tutti gli altri

giuseppe vitobello 18.03.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

quante ciance....tanto chi è di destra è con grillo ( adesso ) chi è di sinistra contro ( per ora )....tutti dicono di averlo votato ( ora )....tanti dicono che non lo voteranno più ( adesso )....quando i disoccupati,gli emarginati,i giovani che non trovano lavoro chiederanno il motivo del fallimento del M5S sapranno che "" E' QUESTIONE DI UN PROGRAMMA """....meno ciance e più fatti vorrei....sono stufo di votare a bischero che sembra tutto diverso e poi diventa tutto uguale....hanno votato ???...basta...adesso fateli lavorare e presentare questo cazzo di programma....GRAZIE

paolo f., Firenze Commentatore certificato 18.03.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento

quelli che sparlano e mettono in discussione Beppe sono solamente come i bambini che fanno le prime bizze contro i genitori che gli pongono i divieti, questi sono i primi ostacoli in un mondo x molti sconosciuto, siamo solo agli inizi e la strada è ancora lunga. Quando c sarà la carne al fuoco bisognerà stare attenti di non bruciarla se mai c sarà un governo, stiamo uniti perchè questo che sta accadendo è proprio quello che la vecchia guardia vuole,magari andando di nuovo a votare di sottrarre voti per una parte o l'altra, io sono fiducioso ed oltre a Beppe la Lombardi e Crimi mi spirano fiducia. chi ha spazio come Travaglio e Messora dia una mano

roberto m., montecatini terme Commentatore certificato 18.03.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento

credo che prendere degli accordi e non rispettarli non sia corretto. ha ragione grillo fuori chi non li ha rispettati

alberto brogialdi 18.03.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna iniziare sin da subito, la consultazione degli iscritti per stabilire la linea da seguire per la elezione del presidente della republica e come regolarsi, sulle condizioni da dettare, per un eventuale voto favorevole alla formazione di un governo; a mio avviso necessario, per non fare cadere nel baratro la nazione insieme ad i suoi cittadini.
Ritengo che siamo tutti convinti che va cambiata la legge elettorale, che bisogna fare qualcosa per quei cittadini che essendo caduti nel bisogno più assoluto, abbiamo il dovere di non lasciarli soli c'è il rischio che qualcuno di loro, come già successo, decidesse di farla finita, abbiamo la necessità di eliminare, oppure ridurre al minimo il finanziamento ai partiti, deve anche essere eliminato il finanziamento alla stampa perchè gli ITALIANIsono stufi di pagare il giornale anche se non lo leggono, è urgente fare anche la legge anticorruzione, la legge contro il conflitto di interessi; ma la cosa più urgente da fare è la riforma della giustizia e l'eliminazione di quella burocrazia che non permette al paese di stare al passo con i tempi; perciò il costo di questultima per i cittadini è talmente enorme che il paese per queto motivo rischia il fallimento.

Domenico I., Ricadi fr. Santa Domenica Commentatore certificato 18.03.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e giusto che chi ha votato Grasso si renda conto delle sue azioni, anche verso gli elettori che li hanno messi in una posizione di cambiamento ed invece hanno dato una boccata di ossigeno a Bersani. cari Senatori e Parlamentari M5S forse non avete capito che la paura dei partiti preistorici e che tornando a votare il movimento 5 stele può diventare il primo partito come maggioranza a Camera e Senato.

Giuseppe T. Commentatore certificato 18.03.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono dfa tempo una tua simpatizzante,
vorrei essere alla prossima elezione una anche una elettrice del Movimento 5 Stelle,voglio cominicarti
di essere stata piacevolmente colpita da voto al Senato dei Senatori del Movimento hanno dimostrato
secondo me ul alto senso civico e grande rispetto
del loro ruolo,devo dirti di non essere d'accordo
con la tua reazione,sono stati coerenti con il loro
mandato ad un ballottaggio di queste dimensioni
non potevano stare indifferrenti a guardare e questo
non significa aver stretto nessuna alleanza strategica con il centrosinistra, per quanto mi riguarda in questo momento questa loro decisione che abbiamo visto tutti è stata molto sofferta e
molto coraggiosa ha guadagnato il mio prossimo voto, io che ho votato sempre dal PCI in poi tutte
le evoluzioni di quel Partito fino al 2008 nel 2o13 ho votato per Rivoluzione Civile alle prossime vorrei ripito votare Movimento 5 Stelle
e il voto da te contestato al Senato mi ha ancor più convinto della bontà di votare il Movimento da te fondato. Mi posso permettere di darti un piccolo consiglio? Te lo dò , Sii meno rigido nelle tue valutazioni, e come avete sempre detto
valutate attentamente situazione per situazione
molto pragmaticamente e più ytranquillamente.
Ciao Ferdinanda.

Ferdinada Bestiani 18.03.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Pur essendo un non-elettore, manifesto la mia piena solidarietà al sig. Grillo per gli ingiustificati attacchi alla legittimità del suo richiamo al rispetto delle regole statutarie. Il discredito infatti è l'unica arma in possesso di certi farabutti. Speriamo che le loro sirene non suonino troppo forte per gli eletti del M5S.

giangaetano paganini 18.03.13 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Se il buon giorno si vede dal mattino, questo giorno è iniziato malissimo!

Lucio Biaggi 18.03.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

A quelli che"tanto peggio tanto meglio" e che vogliono sfasciare tutto ricordo che quando saremo definitivamente nella m.(ci siamo quasi) Grillo potrà trascorrere la vecchiaia tranquillo in qualche esotico resort, quelli come la maggior parte di noi no

Alida N. Commentatore certificato 18.03.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusa Grillo ormai mi sento preso in giro dal tuo PARTITO anche ora perche' inizialmente era stato detto che i voti al parlamento sarebbero stati l'espressione della la maggioranza della rete non della maggioranza tra il gruppo parlamentare: pertanto il 5 stelle ha perso l'occasione ovvero e' un partito come tutti: prendera' i soldi come tutti e non ci sara' alcuna innovazione con decisione da parte degli elettori ovvero da parte della RETE.

gottardo giampaolo 18.03.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Più di 8.500.000 persone ti hanno dato fiducia (Beppe) affinchè guidassi gli eletti in parlamento !!! Rispettare le regole del presidente è quanto meno il minimo decoroso , qua poche centinaia di Giuda Iscariota pro Gargamella scrivono contro il M5S e contro di TE , via i Senatori che non hanno rispettato i patti sottoscritti pre elettorali !!! Se volete andate pure con il PD !!! INFAMI !!! vogliamo lo Tzunami !!! Dai Beppe siamo con te !!!

ugo . Commentatore certificato 18.03.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e ragazzi tutti del M5S, vorrei esporre la mia opinione circa la recente votazione del presidente del Senato.
Al di là di qualsiasi considerazione soggettiva resta il principio, ampiamente diffuso ed accettato, che quando esiste una direttiva di partito o movimento che sia, ancor più se supportata da una democraticissima votazione interna, CI SI DEVE ATTENERE a quella altrimenti, se ognuno decide secondo le proprie (seppur leggitime) convinzioni, allora è il caos e si espone l'immagine dell'intero Movimento all'attacco dei media pilotati dai partiti a critiche che risulterebbero giustamente accettabili agli occhi dell'opinione pubblica. Spero che non accadano mai più episodi del genere !!! Forza Beppe, x me sei l'ultima speranza !!!!

Attilio Arena 18.03.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO SPARLANTE

Lui nelle piazze gremite e i teatri
con l’irruenza del grande oratore
dava l’assalto ai politici ladri
privi com’erano di arte e di onore.
Ma col passare del tempo l’istrione
diede la stura a un ignobil linguaggio
e come andato dal “silvio” a lezione
si trasfigurò in quel personaggio
qual è ora Grillo, un Grillo Sparlante.
E’ assai iperbolico nei suoi giudizi,
attacca tutti con tono incalzante,
come se fosse lui sol senza vizi.
Ha il turpiloquio per lingua madre,
come lo Sgarbi furioso e pazzo
che, se ha in fiamme la dura-madre,
dice impotente e testa di cazzo.
Certo i politici danno occasione,
con la scoperta dei loro misfatti,
di meritarsi la gran repulsione
degli elettori che son stupefatti.
Grillo cavalca perciò lo scontento
che ormai serpeggia nel popolo muto.
Ed in tal modo andrà in Parlamento
un neo-populista verboso ed astuto.
La nostra gente dal “silvio” abituata
vuole l’ennesima falsa promessa
e poiché non si è mai “scannaliata"
crede a tutto, come quando va a messa.
Il fascismo qui aveva attecchito
perchè i parroci dicon abbi fede
e ovviamente quando giunge Benito
tutto il popolo l’osanna e gli crede.
Poi la guerra, macerie ed i lutti.
Gli italiani però sono artisti !
Quando i fasci spariscono tutti,
il dì appresso tutti antifascisti.
E’ di certo una cosa non buona
delegare il destino a un tiranno
ma da sempre noi diàm la corona
a chi a noi arrecherà solo danno.

Nino Palermo 18.03.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE CHI NON FA'RISPETTARE LE REGOLE E UNO SENZA REGOLE FUORI QUESTI TRADITORI SE HAI LE PALLE OPPURE RIPORTACI AL VOTO

gaetano pizzella 18.03.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato 5 stelle per cambiare la politica, vedo invece che chi è stato mandato in parlamento disattende quanto è stato richiesto dalla gente , sono deluso, penso che alle prossime elezioni non andrò a votare, mandate a casa chi tradisce!!!

maurizio fare 18.03.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Bisognava evitare di dare l'assenso all'uno o all'altro, adesso i 'corrotti' piddini dicono di averci ingabbiato con figure di prestigio e con il consenso del M5S, così tenteranno di fare coll'elezione del presidente della Repubblica: loro, i corrotti piddini, sperano di passare questo momento brutto per ripresentarsi dopo.
Non bisognava votare nessuono dei e lasciarli cuocere nel loro insulso brodo.

Francesco M. Commentatore certificato 18.03.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Questo non e'il Blog di Beppe Grillo !!! questo e' il Blog degli schiavi di Gargamella !!! via questi personaggi dal Blog !!! TZUNAMI SIA !!!! scrivete altrove, schiavi di regime !!!!

ugo . Commentatore certificato 18.03.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe sono il rompiballe di piero quello che ieri ti invitava a dare più libertà ai ragazzi M5S.Oggi leggo sul Tuo blog la Tua fermezza nel ribadire il rispetto di quel accordo firmato dai ragazzi prima delle votazioni.Ora Ti chiedo:è più importante onorare quel accordo oppure cercare di fare quelle cose che i partiti tradizionali in questi anni non hanno voluto fare?Ti ricordo che quei 8 milioni di cittadini che hanno votato M5S sicuramente vorrebbero che si realizzase la seconda ipotesi.Come Ti dicevo sul mio primo commento io voterò e farò votare M5S sperando che queste tensioni siano passeggere.

Piero Perin, sacile Commentatore certificato 18.03.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, appartengo da decenni a quell'area che ha sempre perseguito quegli ideali per tanto tempo calpestati, da quando hai cominciato i tuoi spettacoli tanto tempo fa, ti ho sempre seguito anche nelle battaglie civili da te come da altri (leggi Di Pietro ) proposte.
Alle ultime elezioni sia io che molte altri di cui sono autorizzato a rappresentare lo stato d'animo, abbiamo ritenuto di votare per il movimento con lo scopo di vedere finalmente attuato quel cambiamento a lungo sognato.
Oggi il cammino non è del tutto completato, ma si sono verificate le condizioni per vedere concretamente realizzati i primi cambiamenti importanti.
Ti prego, cogliamo questa opportunità e vedrai che glielettori capiranno ed alle prossime elezioni sapranno giudicare che il merito di questo cambiamento sarà da attribuire al movimento e lo premieranno.
Al contrario, molti di essi non capirebbero e penserebbero che tu possa essere accecato da un delirio di onnipotenza o peggio e ti riterranno responsabile di questa ennesima frustrazione.
Ricorda che ogni voto vale uno anche il tuo e questo non può impedire di sprecare ogni più piccola possibilità di realizzare una società più giusta sia per noi ormai anziani che per i nostri figli.

Giancarlo Seracini 18.03.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà alle mamme no muos e disprezzo per le forze dell'ordine che hanno protetto una costruzione ABUSIVA caricando donne indifese e usando una reazione sproporzionata e immotivata, difficilmente riconducibile alle regole di ingaggio di un paese civile.

Forse è il caso di frenare l'atteggiamento prevaricatore dell'alleato USA che considera l'italia una semplice colonia, se si passa a pestaggi il problema muos non è più l'inquinamento elettromagnetico ma il rispetto della sovranità popolare e dell'Italia stessa.

p.s. io non ero contrario al muos ma se questo è il modo di trattare il problema allora adesso SONO CONTRARIO! (e che gli Usa rispettino le regole invece di imporre tutto con la forza)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 18.03.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, ieri guardando la TV mi ha dato molto fastidio sentir chiamare, da parte del Berlusca Gasparri, gli onorevoli di questo parlamento Grillini, ni sembra che chi li chiama in questo modo lo facciano in modo disprezzativo, io li chiamerei piuttosto grilliani o meglio ancora onorevoli del Movimento 5 Stelle, perchè anche se non vogliono essere chiamati tali, lo sono quanto il signor Gasparri. Poi volevo pronunciarmi sulla situazione italiana, io non ne capisco molto di politica attiva, ma mi rendo conto che siamo in una situazione critica, io mi chiedo ora che il Movimento è in Parlamento penso che ne dovrebbe approfittare per fare le riforme necessarie in modo da far rialzare questo paese e soprattutto far vivere in modo più decente gli Italiani, anche se un pò questa situazione ce la meritiamo, dopo tutto che il signor Berlusconi ha combinato, il 30% degli italiani lo ha dimenticato. Un grosso saluto dalla Sicilia

Maurizio S. 18.03.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento

E sempre per quel senatore che dice che il voto di Beppe Grillo vale 1, se pensa di essere al di sopra delle direttive di Grillo, può sempre fondarsi un movimento lui, e vediamo chi lo segue... Vola più basso e metti i piedi per terra ( ti sei montato la testa ? )

Paolo Bucci 18.03.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
Ogni votazione parlamentare deve assolutamente e immediatamente essere espressa per alzata di mano (universale democratico sistema adottato in ogni tempo passato e presente in ogni continente). Solamente così si potrà rappresentare democraticamente e legittimamente il popolo e i cittadini. I cittadini devono poter controllare l’operato dei suoi eletti e poter successivamente regolarsi per le prossime elezioni dove il cittadino potrà eleggere il suo rappresentante non per quello che ha detto, ma, per quello che ha fatto in sua rappresentanza!
Allo stesso tempo il parlamentare è anche tutelato dall’art. 67 della Cost. che gli permette di votare in libertà di coscienza. L’adottare il naturale e democratico sistema di ‘votazione parlamentare palese’ risolverebbe anche ogni possibile conflitto con l’art. 67 della Costituzione.
Ma, le votazioni parlamentari per alzata di mano ridurrebbero in modo esponenziale i tempi per varare leggi e nomine, oltre permettere di risparmiare gli elevatissimi costi dovuti per mantenere per settimane i parlamentari a Roma anche per una semplice votazione che si potrebbe esprimere in UN MINUTO solamente!
Ovviamente, per velocizzare il conteggio dei voti, ogni parlamentare, oltre alzare la mano, pigerebbe contemporaneamente anche il tasto di votazione elettronica.
Infine, la vera democrazia è quella di poter controllare che l’eletto con il mio voto faccia quello promesso in campagna elettorale. Quindi, se ho votato per Grillo e M5S, io voglio che Grillo faccia rispettare dai parlamentari eletti il mandato dei suoi votanti!
Ciao

Nicola P., Corsico Commentatore certificato 18.03.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Ai danni ambientali si è aggiunto l'aggiramento dei protocolli istituzionali in tema di legalità e opere pubbliche. Con l'avvio dei lavori, è comparsa come subappaltatrice la "Calcestruzzi Piazza Srl", società sotto osservazione da parte degli organi inquirenti per presunte contiguità criminali.

Secondo il senatore Giuseppe Lumia (Pd) che il 14 febbraio 2012 ha presentato una specifica interrogazione ai Ministri della difesa e dell'interno, "la Calcestruzzi Piazza ha come amministratore unico Concetta Valenti, il cui marito convivente è Vincenzo Piazza, che, in base ad indagini della Direzione distrettuale antimafia (DDA) di Caltanissetta nonché ad altri elementi info-investigativi segnalati dalle Forze dell'ordine, apparirebbe fortemente legato al noto esponente mafioso del clan Giugno-Arcerito, Giancarlo Giugno, attualmente libero a Niscemi".

Il senatore Lumia rileva che nel corso dell'indagine Atlantide-Mercurio della procura antimafia di Caltanissetta (gennaio 2009) "sono emersi contatti del Piazza con esponenti mafiosi» che «evidenziano ingerenze e condizionamenti di Cosa nostra nell'appalto per i lavori di recupero, consolidamento e sistemazione a verde dell'area sottostante il Belvedere, commissionati dal Comune di Niscemi". Il 7 novembre 2011, la Prefettura di Caltanissetta ha reso noto che dopo le verifiche disposte dalle normative in materia di certificazione antimafia, "sono emersi elementi tali da non potere escludere la sussistenza di tentativi di infiltrazione mafiosa tendenti a condizionare le scelte e gli indirizzi della sopracitata società". Alla base del pronunciamento prefettizio, i contenuti di un rapporto della Divisione Polizia anticrimine della Questura di Caltanissetta del 6 ottobre 2011, e di quello della Sezione Criminalità organizzata della stessa Questura del 27 dicembre 2010.

A seguito dell'intervento prefettizio, il 25 novembre 2011 il dirigente dell'Area servizi tecnici della Provincia regionale di Caltanissetta ha sospeso la "Ca

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 18.03.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

A quel senatore che ha detto che il voto di Grillo contava 1 vorrei ricordare che senza Beppe Grillo il Movimento compreso il "senatore" non esisterebbe neanche. Per le prossime votazioni per il senato se lo deve ricordare. Medita. Puoi sempre dimetterti e passare in quel partito di porci.

Paolo Bucci 18.03.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Beppe, se non voterete la fiducia al governo BERSANI, la prossima elezione NON avrai il mio voto. Tornerò ad ingrossare il partito degli astensionisti. Distinti saluti-

alfonso cantile 18.03.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stimatissimo Grillo un modo c'e per togliere le "foglie di fico" proponi e condividi i ministri di un governo col PD; secondo viene accettato. un abbraccio Giovanni

Giovanni Rondini 18.03.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Cacciali Beppe!!!
Ma scherziamo? hanno disubbidito e votato Grasso!! Un personaggio ambiguo: si dice cha abbia anche (gravi) responsabilita di lotta contro la mafia…. ma come hanno potuto ??? L’ordine era chiaro stare li a guardare (come hanno giustamente fatto quelli della camera… piu’ ubbidienti..) . E se fosse stato eletto Schifani tanto meglio!! Ha ragione Beppe!! non e’ che ci fosse poi tanta differenza tra I due (un raffreddore e la peste: praticamente uguali!! ).

Bisogna che vi rassegnate, cari cittadini eletti: siete li per guardare o al massimo votarvi tra di voi ma mi raccomando non prendete iniziative anche se vi sembrano giuste. Non e’ ancora tempo di fare qualcosa: siete solo il primo drappello… per prendere iniziative dovrete essere il 100%. Fino ad allora fermi … state li a guardare.. se siete demoralizzati ripetevi che siete voi il nuovo che avanza.. e che siete gli unici in parlamento che non state spercando I nostri soldi…. No!Da quando ci siete voi c’e’ un’aria nuova.. grandi cambiamenti!! La vostra azione decisa gia si sente e sta indirizzando le cose… perche voi vigilate sugli altri… quelli che intanto qualcosa fanno e hanno impedito (per pochi voti) che Schifani fosse anora li… Ma va bene perche siete il nuovo che avanza, che dilaga, che sa da che parte stare: davvero un grande inizio!!
Bravo Beppe!! bravi gli ubbidienti!!! fuori gli altri… avanti cosi!

Francesco Ferraro 18.03.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Eraclito, un saggio che ha rinunciato alla propria eredità a favore del fratello per vivere nella Sua onesta povertà diceva nei frammenti arrivati fino a noi: "ciò che si oppone conviene, dalle cose che differiscono si genera l'armonia più bella". Ben vengano le due anime del movimento quando sono mosse da un ONESTO desiderio di restituire al paese CERTEZZA del DIRITTO, ONESTA', DEMOCRAZIA, LAVORO SALUBRE E SERENO, ENERGIA PULITA, CONTROLLO DELL'IMPATTO AMBIENTALE.
Se per ottenere qualche gradino di questa lunga scala sono necessarie qualche alleanze con altre organizzazione che ne condividano gli obiettivi forse è bene accettarle.
Durante la campagna ho sentito da parte di tutti le bugie elettorali che raccontavano ma per alcuni la retorica era più insopportabile che per altri. La base di riferimento forse conta qualcosa? Caro Beppe a parte, ì'ultima uscita, ti ho votato per il tuo spirito, per la passione, per il desiderio di percorrere un sentiero che ha un cuore. Ora ti aspetta un compito molto difficile, che non si risolve alla vecchia maniera cioè mandando a casa l'antitesi, ma creando una sintesi armonica e risonante tra le diverse culture del cambiamento.
Mi rivolgo solo a coloro che pur differenziandosi lo fanno con autenticità.

Franco Simonini, firenze Commentatore certificato 18.03.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo commento:
"Ricordo che,qualunque sia il PROBLEMA per cui molti di voi hanno votato
MV5S: disoccupazione, (sopratutto giovanile); chiusura delle aziende per
ritardati pagamenti dello Stato; taglio investimenti alla scuola pubblica,
alle università e alla ricerca; politica sui rifiuti ecc., seguendo quella
stronzata visionaria, del vostro Capo (il pagliaccio e la sequenza dei
pseudo filosofi e sognatori e cretini anti-democratici che lo seguono), la
soluzione è RIMANDATA A MAI!!! "

Marco Forti 18.03.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

I senatori che abbiamo eletto hanno mostrato con il proprio voto la loro onestà intellettuale. Abbiamo costretto i nostri avversari a una scelta. L'aver indicato Piero Grasso è stata una decisione che gli avrà fatto arrovellare le budella. E' il primo passo verso il progressivo smantellamento delle logiche di partito. I nostri senatori hanno espresso la loro preferenza per l'uomo. Non si tratta di condivisione del programma politico. Tant'è che, sono certo, al momento di votare la fiducia al Governo esprimeranno con rinnovato vigore il loro dissenso a discorsi che, inevitabilmente, rappresenteranno il contenuto del loro programma politico che, come noto, si antepone a quelli che noi reputiamo bisogni di prima necessità per il popolo. Bersani come tutto il pdmenoelle è cosciente della sua precarietà in Senato. E' stata una mossa squisitamente politica che, attraverso l'utilizzo di un uomo di comprovato rigore morale e la coscienza che tutti i grillini hanno, tende esclusivamente a minare la nostra affidabilità in seno agli elettori. L'idea di fondo è di farci perdere consenso fra la gente millantando spaccature interne al fine di ottenere la maggioranza elettorale alle prossime elezioni di metà estate. Già, proprio così. I democratici come i pdiellini sono consapevoli della forza politica dei grillini, sono altresì consci che nessuno dei due riuscirà mai a governare con i numeri che hanno in parlamento, quindi l'unica strada è di andare a nuove elezioni e, ovviamente, prepararsi adeguatamente il terreno della campagna elettorale attraverso la denigrazione dell'avversario comune. Non avendo argomenti politici su cui poterci fronteggiare, non avendo inoltre elementi per tentare di attaccarci personalmente, l'unica via d'uscita è stata, è e sarà quella di metterci l'uno contro l'altro. Soffrendo entrambi i nostri avversari di delirio di onnipotenza confideranno nella nostra buona fede. Buoni si ma stupidi no!

GIOVANNI ROSSI76, cetraro Commentatore certificato 18.03.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

INVECE DI PARLARE PROPONETE QUALCOSA DI SERIO PER I DISOCCUPATO E PER I PENSIONATI.....DA PROPORRE A CHI DEVE FARE IL GOVERNO

MASSIMILIANO C., GELA Commentatore certificato 18.03.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Bla bla bla bla bla nel Blog si parla bi infiltrati e traditori.Lo immaginavo dopo la vittoria del movimento siamo in paranoia, con la sindrome dell"assedio. Ho perso il lavoro a59 anni vicino alla pensione, sono senza reddito dopo una vita di lavoro.E leggo nel blog bla bla bla bla bla!

marcello puggioni, olbia Commentatore certificato 18.03.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene grillo, li comprenda, sono degli ingenui per la politica e gli squali che albergano nei palazzi romani ne vogliono fare un boccone.
Li segua da vicino e non interrompa il filo diretto che ha con loro, li comprenda e li renda scaltri anzi molto scaltri.
Comunque in fondo meglio di grasso non c'era nessuno, hanno batto una scelta diciamo decente.
Grillo li segua come un padre severo, debbono imparare a nuotare in un mare di squali.
nino

nino ., ROMA Commentatore certificato 18.03.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

ciao

stella c., santa fiora Commentatore certificato 18.03.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Traduzione: l'interesse del partito (M5S) e' al di sopra dell'interesse dell'Italia.
Non era esattamente questo la Partitocrazia?
Io espellerei Giuseppe Piero Grillo dal movimento 5 stelle, in quanto fautore di un metodo partitocratico contrario allo spirito del M5S.

Marc S., Milano Commentatore certificato 18.03.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Sig. Grillo

IO HO VOTATO 5 STELLE NON IL PD !!!

alex maestri 18.03.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Un governo Bersani di alto profilo per due anni, solo per le riforme più urgenti e per moralizzare quanto possibile, non può essere rifiutato. I parlamentari M5S nel frattempo si fanno le ossa in Parlamento e si costituiscono come preziosa "riserva" per la formazione politica dei futuri eletti.

valentino marzolini, villasanta Commentatore certificato 18.03.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha votato M5S lo ha fatto per veder rispettate le sue regole, quelle sottoscritte dai portavoce i quali, se non le condividevano, non dovevano candidarsi a portare in aula la voce di 8 milioni di italiani.
Chi ha votato M5S sa benissimo che dietro la nascita e la sopravvivenza del movimento ci sono duro lavoro, rischi e attacchi personali a chi ci ha messo tempo, faccia, animo e corpo.
Starsene dietro ad un pc a sbollire la sconfitta elettorale e venire ad inquinare il blog fingendosi attivista o esponente, quando non si è nemmeno iscritti è banale e fa sorridere.
Uno conta uno, ma a nessuno può essere impedito di parlare, figuriamoci a chi ha fondato il movimento e ne è la voce più autorevole.
Se poi in questi giorni, qui si leggono commenti vergognosi e fuori da ogni logica, è la dimostrazione che c'è ampia democrazia di entrare, scrivere e commentare. Se non ci fosse democrazia, se fossimo leninisti o fascisti, zac e i commenti scomodi sarebbero tagliati.
Il M5S è la DEMOCRAZIA e la libertà di pensiero innanzitutto.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE SE APPROFITTO DELLA VOSTRA ATTENZIONE.
COME PRESIDENTE DELL'ASSOCIAIZONE PETER PAN CHE SI OCCUPA DI LOTTA ALLA PEDOFILIA HO PROMOSSO UNA RACOCLTA DI FIRME PER ELIMINARE UN'ABERRAZIONE : AD OGGI L'ART 444 DEL CODICE DI PROCEDURA PENALE CONSENTE AI PEDOFILI IL PATTEGGIAMENTO.
QUESTO COMPORTA CHE CHI SI MACCHIASSE DI REATI COME MOLESTIE SESSUALI O CESSIONE DI MATERIALE PEDOPORNOGRAFICO E FOSSE INCENSURATO POTREBBE PATTEGGIARE SENZA ANDARE IN CARCERE E SENZA MENZIONE DELLA PENA!
AIUTATECI :RIPUBBLICO IL MODULO: POTETE FARE COPIA E INCOLLA SU UN FOGLIO WORD E INVIARMI LE FIRME, SCANNERIZZANDOLE , A marcampanella@libero.it oppure spedirmele in via r.montagna, 31-87100 Cosenza- press Mario Campanella. Grazie . abbiamo tempo QUALCHE GIORNO : NON POSSO PENSARE CHE NON SIATE IN GRADO DI DIFENDERE I VOSTRI, I NOSTRI BAMBINI !

AL SIG. PRESIDENTE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI
AI SIGG. PRESIDENTI DEI GRUPPI PARLAMENTARI
CAMERA DEI DEPUTATI
ROMA

I SOTTOSCRITTI, CITTADINI ITALIANI, CHIEDONO ALLE SS.VV. ILL.ME CHE ALL’ART.444 DEL CODICE DI PROCEDURA PENALE , COMMA 1 BIS , VENGA AGGIUNTA LA SEGUENTE DICITURA:”E A QUANTI ABBIANO COMMESSO REATI DI ABUSO O MOLESTIE IN DANNO DI MINORI E DI POSSESSO E CESSIONE A QUALSIASI TITOLO DI MATERIALE PEDOPORNOGRAFICO “

Nome Cognome Residenza Firma
------------------- -------------------- ------------- ---------------------------------------------- ------------------- - ------------- --------------------------------------------- ------------------- ------------- --------------------------------------------- ------------------- ------------ - ------------------------------------------- ------------------ ------------ ------------------------------------------- ----------------- ------------- ------------------------------------------- ----------------- -------------- ------------------------------------------- ---------------- - -------------- --------------------------------------------
MARIO CAMPANELLA.

MARIO CAMPANELLA 18.03.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

in effetti le marlboro in bella evidenza preoccupano: non è che, alle volte, pecunia non olet? (il denaro non puzza per chi non sa il latino)

franco v., mirano Commentatore certificato 18.03.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo
io sono un settantenne pensionato e non ti ho votato, ma ho condiviso da subito il tuo super risultato elettorale dovuto a tutti i cittadini che hanno avuto più lungimiranza di me. Però ora bisognerebbe ritornare con i piedi per terra e guardare con serenità la situazione del nostro paese che ha bisogno di fatti e non solo parole o slogan disfattisti. Pensa solo al futuro dei nostri figli e nipoti... se tu continui a fare il dittatore cancellerai ogni speranza !

Nino Zeta, MANIAGO Commentatore certificato 18.03.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del M5S, caro Beppe,

non dobbiamo mai dimenticare che la libertà d'espressione è valore fondante della democrazia. Bene hanno fatto alcuni Senatori del M5S ad appoggiare la candidatura di Paolo Grasso al Senato, diversamente avremmo corso il rischio di rivedere l'on.Schifani ricoprire nuovamente il ruolo di presidente del Senato., con tanto di applauso da parte del PDL.

Con la nostra arroganza, abbiamo già regalato la regione Lombardia (vivo a Milano)al PDL e alla Lega, e questo non mi pare sia proprio una bella strategia politica.

Non mi interessa giocare allo sfascio, e non mi interessano i capi bastone nonchè la stupidità politica che troppo spesso si annidia a livello trasversale tra i cittadini elettori.

Essere diversi, significa credere davvero nel cambiamento, e cambiamento vuole dire decidere, governare, assumersi le proprie responsabilità e sapere ascoltare anche chi non la pensa come noi.

Finiamola una volta per tutte di fare gli immacolati Peter Pan, dimostriamo con i fatti e non con le grida la nostra diversità rispetto al mondo politico precedente.

Diventiamo adulti Beppe, ho 64 anni, da ragazzo credevo in un mondo migliore, ho fatto politica, lavorato e studiato di sera. Sono sceso in piazza e lottato per un mondo migòlore, per il diritto al lavoro, all'istruzione, per una Sanità pubblica, per un Parlamento composto da persone oneste, pulite, intelligenti e preparate.

Ci credo ancora, ed ho imparato ad ascoltare Beppe, ad ascoltare.

Se ci arrocheremo nelle nostre posizioni senza ascoltare il mandato che il M5S ha ricevuto dai cittadini elettori, lo Tsunami travolgerà anche noi e questo sarebbe davvero un peccato!!!

Te lo dico molto francamente Beppe, ho paura che dietro di te e Casaleggio ci siano interessi che vogliono far ripiombare questo paese nel caos e nell'ingovernabilità. Mi auguro che questa mia sensazione sia solo frutto della mia fantasia.

francesco annicchiarico1, milano Commentatore certificato 18.03.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

http://lucafiordelmondo.blogspot.it/

Luca Fiordelmondo 18.03.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,mi permetto alcune considerazioni:sono un ex sessantottino non venduto a nessuno,il movimento di allora non aveva la rete,era fatto di studenti che volevano un futuro migliore,il potere li ha ingabbiati e sconfitti,talvolta comprandoli,talvolta assorbendoli in partiti che li hanno cambiati.Ora che abbiamo un Movimento dobbiamo costringere i vecchi politici a fare ciò che riteniamo più giusto,come? Diamo la fiducia esterna ad un governo PD ed incalziamolo senza tregua e facciamolo cadere appena diverge da obiettivi nei quali ci riconosciamo.Solo cosi,dato che siamo in Parlamento potremo portare avanti le nostre istanze.In questo modo potremo perseguire quanto espresso nei vari momenti di incontro durante il tuo tour,io ero in p.za Castello a Torino,non sono un uomo che vuole entrare in liste per insediarsi da qualche parte ma ora credo sia l'ora in cui tutti i cittadini che credono in un paese vero,al servizio dei suoi cittadini debba concretizzarsi.Molte sono le cose da fare:rilancio dell'economia,lotta alla corruzzione,giustizia sociale,lotta alle lobbies e molto altro non voglio annoiare.Forza ragazzi

Luciano Castaldello 18.03.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il rispetto delle istituzioni e dei suoi rappresentanti verso i cittadini e dei cittadini nei confronti delle istituzioni e' la base di una democrazia.Non ci deve essere violenza da nessuna parte questo e' Stato Civile. Emanuele

Emanuele Paltrinieri 18.03.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi e Bersani in India, due maroni in cambio dei due marò.

Antonino Pirrello, Pinerolo ( To ) Commentatore certificato 18.03.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Soltanto se si è al Governo si riuscirà a promuovere quelle azioni intese a ridurre la presenza dell'Esercito/Aviazione/Marina degli U.S.A. in Italia:
(www.viacampdarby.org)
(www.nodalmolin.it)
(www.nomuosniscemi.it)
(it.wikipedia.org/wiki/Base_aerea_di_Aviano)
(www.disarmiamoli.org › Notizie dall'Italia)
Non parole, editti, epurazioni ma fatti.
Mi aspetto che i Senatori e i Deputati del M5s si convincano, senza diktat di alcuno, che è meglio turarsi il naso e votare la fiducia ad un Governo PD ed iniziare insieme a loro quel cammino che risollevi l'Italia dalla sudditanza/svendita a prezzi di saldo a Paesi stranieri (BCE, USA, GERMANIA, FRANCIA, INGHILTERRA) e ci ridia l'orgoglio di essere italiani.

E M., Marino Commentatore certificato 18.03.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo SILVIO BERLUSCONI AMBASCIATORE DELL'ITALIA IN INDIA . Cosi ce lo si leva una volta per tutte dai coglioni.

Antonino Pirrello, Pinerolo ( To ) Commentatore certificato 18.03.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, tutti i vecchi rivoluzionari per cambiare il mondo hanno prima distrutto quello vecchio. Nel fare questo hanno contraddetto le idee per cui lottavano e hanno creato società peggiori di quelle che combattevano. Nessun fine giustifica i mezzi!Il nuovo nasce poco alla volta come i pezzi di un mosaico, è sulla nascita del nuovo che è necessario concentrarsi ed aiutare a svilupparsi non sulla distruzione del vecchio che passerà da solo come sempre è stato di fronte al nuovo...come l'impero romano, il fedualesimo,sono caduti ecc..prima sono nati nuovi rapporti economici ed umani...

Renzo Carletti 18.03.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOVE SONO LE INCHIESTE DI GRASSO, INGROIA, DI PIETRO, DE MAGISTRIS e chi più ne ha più ne metta ..... SUL MONTE PASCHI SIENA (LA BANCA DI QUELLI ROSSI CHE HANNO UNA BANCA !!!!!!)

Dov'è ..... ditemelo leccaculi di Bersani ????

Salvo B., Bologna Commentatore certificato 18.03.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Dispiace leggere tanti disaccordi su azioni intraprese, i cittadini e' giusto sappiano con trasparenza cosa e' effettivamente successo per l'elezione dei presidenti di camera e senato, come e' giusto che sapere se la scelta rappresenta una idea di sociale e di credibilità nelle persone elette e non una scelta politica o partitica

Ercole brighi 18.03.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta al Carissimo e amato Grillo

Tu in campagna elettorale ci hai fatto SOGNARE, SPERARE, COMMUOVERE, SORRIDERE nell’aspettativa di un mondo nuovo, ricco di VALORI e di UMANITA’.

Ora invece stranamente ti racchiudi a riccio, rischiando di buttare nel cestino IL CLAMOROSO INIMAGGINABILE RISULTATO ELETTORALE CONSEGUITO.

Mi domando perché mai NON si deve sostenere un Governo a tempo che porti avanti le NOSTRE URGENTI richieste e poi andare al voto? Tra cui “ Reddito di cittadinanza, Legge elettorale con preferenze, energia solare e alternativa, DIMEZZAMENTO PARLAMENTARI, ABOLIZIONE PROVINCE, ABOLIZIONE FINANZIAMENTO AI PARTITI, scuola pubblica, acqua potabile…….

E’ giusto avere un Governo con Persone “pulite” che ci dovranno amministrare, ma occorre anche RAGIONARE, altrimenti il NOSTRO SOGNO SVANIRA’

Giovanni Tanga 18.03.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

FIRMATO ACCORDO CON GLI ELETTORI -> TRADITO ACCORDO -> DIMISSIONI e' un equazione semplice non perche' lo vuole Grillo ma per onesta'.

Fateci vedere che in Sicilia e in Italia l'onesta' conta, almeno una volta, e lasciate il posto a chi non e' risultato eletto ma sapra' onorare la propria firma.

Poi potete ricandidarvi con PD SEL o chi vi pare e piace e fare la fine di Favia (it.wikipedia.org/wiki/giovanni_favia)
perche' se siete in parlamento e' solo grazie al MoVimento e all'impegno totale di Grillo, grazie a voi tutti per quello che non avete fatto per chi vi ha votato.

Walter Legnano 18.03.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Lo spirito è forte ma la carne è debole",riusciranno i nuovi eletti a non cadere nelle vecchie logiche...speriamo che non abbiano paura di riandare alle elezioni e non essere ricandidati o non essere eletti...
Credo che abbiano già fatti i conti di quanto potrebbero perdere economicamente...
Vi prego CAMBIAMO ...

eugenio chiocchi, roma Commentatore certificato 18.03.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

nel merito complimenti a voi, perché comunque ció che conta , dopo, sono i fatti non le bandiere.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

la massima del giolno : AL POLITICO NON FAL SAPELE CHE NON PUO' ACCOPPIALE IL MOVIMENTO CINQUE STELE COL PIDIELE .

Antonino Pirrello, Pinerolo ( To ) Commentatore certificato 18.03.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Che farsa questo BLOG ! scrivo e sistematicamente i miei messaggi vengono cancellati !!!

Frank Sergi Commentatore certificato 18.03.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Potete votare tutti i grassi e bondrini che volete, ma ricordatevi che dietro c'è sempre il D'alema. Pensare prima di votare grazie! Capito siciliani?

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 18.03.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma non si dovevano mandare tutti a fanculo? Vergogna! Non ci fidiamo più di Voi.

AUGUSTO BONUCCI 18.03.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voi siciliani siete sempre pronti al tradimento, nulla di nuovo purtroppo, ci avevo sperato un po'. Peccato!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 18.03.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul voto al Senato di alcuni del Movimento 5 Stellesi sono letti vari commenti, spesso di segno opposto. Proverò a dare un giudizio oggtettivo, se possibile. Io e tanti altri, abbiamo dato il voto al suddetto movimento per cambiare l'Italia, cosa che non si può fare se non mandando a casa tutti, nessuno escluso, i politici che hannocalcato la scena sino a ieri.
Grasso, per quanto persona seria, è portato dal PD, e in particolare da Bersani, corresponsabile in pieno dello sfascio dell'Italia.
Quindi Grasso non andava votato:
1-perchè facente parte del PD;
2-perchè c'era stato uin preventivo accordo nel Mov. 5 stelle di votare scheda bianca.
Comunque chi del Movimento ha votato per Grasso
ha compiuto un atto grave:
1-perchè ha fornito alla gente comune l'idea di un movimento che si sgretola al primo urto con grave erosione dell'immagine ottima che tutti ci eravamo prefigurata subito dopo le elezioni;
2-ha dato slancio e prestigio a Bersani che tutti hanno visto gongolante oin TV dopo il voto, giudicandolo un grande stratega!!!
Anche se con dolore, quindi debbno concludere che i responsabili debbano dimettersi per dare un esempio a noi votanti ma anche agli altri eletti nel movimento così rifletteranno e ci penseranno bene prima di fare cavolate del genere.
Attenzione anche ai commenti di chi li giustifica: non è escluso che appartengano a chi non ha votatao per il Mov. 5 Stelle ed ha interesse a distruggerlo!!!!Io ho fatto la mia dichiarazione di voto su facebook, prima della votazione.
Caro Grillo non vedo in giro, a parte voi, altra possibilità di cambiare quest'Italia malata in ogni parte per cui, come diceva Bartali: è tutto da rifare. C'era Renzi, ma è stato fagocitato dall'apparto ferreo del PD. Quindi avanti tuttà Grillo!!!!

Ponticiello Stefano 18.03.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, hai cancellato dei post e ti hanno beccato subito. La politica non perdona. Avresti dovuto limitare i "mi piace", che so, a 67 e lasciare andare su liberamente i "non mi piace". Sarà per la prossima volta.

Beppe di Verona 18.03.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono un uomo di 58 anni, ed ho votato m5s perché le idee che questo portava avanti erano anche le mie. Non sapevo che il pd ed il pd-l fossero la stessa cosa. Cioè che appartenessero allo stesso sistema di potere che ormai da molti anni ci opprime aiutato da una stampa a dir poco vergognosa. Credo di non dire niente di strano o di trascendentale se dico che questa posizione era quella di tutte le persone che avevano votato m5s. Il movimento voleva e vuole cambiare il modo di fare politica, non più destra e sinistra, non più false ideologie ma solo buone idee. Premesso tutto questo dico che il sistema alla primissima occasione e senza troppa fatica e' riuscita a spaccare in due l'unica forza politica che gli si opponeva. La candidatura di Grasso e Schifani a questo mirava. Noto con rammarico che i commenti sul blog sono contrastanti e pertanto devo ammettere che il sistema ci ha di nuovo sottomessi. Chi ha votato Grasso e' caduto come una pera cotta nella trappola non credo con dolo ma solo per inesperienza e che gli va' data una seconda possibilità. Il sistema e' forte e' intelligente e difficilmente si arrenderà. Metterà in campo tutte le sue armi per non perdere potere e privilegi che il popolo gli ha donato su di un piatto d'argento, sa' che dovrà combattere una dura battaglia e non lascerà nulla al caso per vincerla. Ad maiora

Francesco Rutigliano 18.03.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ci si limita ad un atto formale, e allora siamo sempre lì: la storia che
non cambia mai. Credo che Crocetta dovrebbe prendere posizione ed
esprimersi in modo fermo circa la violenza delle forze dell'ordine ai danni
di una ragazza. Tanta violenza è ingiustificata. E per difendere, poi,
cosa? Delle antenne che nuocciono alla salute motivo dello "scontro";
piazzate, tra l'altro, nel nostro territorio da una potenza straniera, con
il non proprio tacito assenso, del nostro governo nazionale.
E' anche questo che dovrebbe finire in Italia; e bisognerebbe ripristinare
il concetto che a casa propria, ovvero in Italia comandano gli italiani.
Sono quasi settant'anni che la guerra è finita ed è tempo che gli americani ne traggano le conseguenze.

Francesco La Spina 18.03.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Cosa dobbiamo aspettarci da un governo 5 Stelle?Le epurazioni?il confino per chi osa dissentire?i campi di rieducazione ?Chi vo ha votato Vi ha dato una grande occasione per cambiare la politica in questo paese e ora vorrebbe vedere i vostri eletti al lavoro,non sprecate tutto. Dio non voglia che in caso di nuove elezioni abbiate la maggioranza assoluta!Ho provato simpatia e speranza x questo movimento e ora me ne vergogno!Tanti dei vostri elettori sono praticamente nazisti!E lei sig.Grillo sembra ,nei suoi proclami un fanatico Nazionalsocialista.Lasci libertà di coscienza ai suoi eletti,forse davvero nascerà un mondo nuovo.

vittorio b., Milano Commentatore certificato 18.03.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Gentile redazione del blog di Beppe Grillo. Ho postato alle 9.37 un commento sul tema del Muos.
Un commento normale, senza insulti o offese su chicchessia, semplici opinioni, tra l'altro non discordanti col tema proposto dall'articolo. Non capisco perché non si riesce a pubblicarlo.
Sicuramente sarà un disguido. Vorreste cortesemente provvedere?

Francesco La Spina 18.03.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
sono un'elettrice del M5S, e vorrei esprimere tutta la mia solidarietà e il mio sostegno a coloro che hanno consentito l'elezione al Senato di Grasso. Se non l'avessero fatto e se il movimento avesse ciecamente scelto la compattezza anziché il bene del paese, consentendo l'elezione di Schifani, io sicuramente, non avrei più votato il movimento. Grazie a quei dodici senatori, attraverso i quali, il mio voto è stato pienamente rappresentato.

Linda Montecchiani 18.03.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Cari Signori, l'opinione pubblica di chi ha
votato m5s ed ancor peggio di chi non lo ha votato
pensa che la votazione o era concordata con
i vertici e adesso stanno buttando fumo negli
occhi agli elettori, o questi ragazzi sono
stati corrotti.
Non esiste che qualcuno voti diversamente
dalle direttive di partito e rimanga tranquillamente al suo posto ed è impensabile
che persone che sono arrivate li non lo sappiano.
Non si sarebbe piu' credibili e si crea un
precedente rinfacciabile se si dovrebbe
andare a nuove elezioni.

enzo z., sassello Commentatore certificato 18.03.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

premetto che non ho votato il M5S, anche se condivido in pieno quasi totalmente le vostre idee.
ritengo però di fare una considerazione sulla democrazia interna.
secondo me i deputati e senatori eletti devono essere considrati come dei dardi.. delle frecce scagliate all'interno sel sistema marcio. ma le frecce una volta scagliate non le puoi più raggiungere per modificarne la traiettoria...
e poi.. i capigruppo a termine! ogni tre mesi.
ho l'impressione che si voglia mantenere da parte di grillo una sorta di ignoranza istituzionale. come si sa, se mantieni il popolo ignorante il re governa con tranquillità.

alberto ertoalb 18.03.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

I grillini siciliani sono stati i primi a tradire.... fuori i traditori dal M5S !!!!!!

Sandro C Sundern 18.03.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo quello che scrivono, molti a voce di ipotetici elettori a ***** ritengo opportuno valutare l'apertura di un blog ad esclusivo uso di quei cittadini che si sono iscritti sul sito e che possono rappresentare non il Movimento ma quantomeno gli elettori a *****. Questo per arginare in parte l'afflusso di falsari delle identità e di manovratori. Un blog aperto alla lettura ma di esclusivo uso dell'elettorato a cinque stelle. Sicuramente qualche fake ci sarebbe comunque ma in maniera meno dilagante. Andiamo avanti o il movimento o il nulla

Luca 18.03.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Non è la prima volta che le scrivo, e noto con un certo stupore che anche lei predica bene.....conosce il resto?
Proprio per questo fa puntualmente l'indiano quando chi la interpella non condivide ciò che dice?Premesso questo, le consiglio a proposito del voto palese al senato ed alle minacce continue che rivolge ai suoi sottoposto, che la costituzione italiana,forse più importante del suo statuto..., contiene più di un articolo che decreta la leggittimità di votare in segreto per tutelare la libertà e l'indipendenza di chi vota, articoli inseriti nella costituzione italiana dopo la caduta del fascismo per evitare imposizioni dettate dall'esaltato del momento. Vedi ad esempio art . 49.Cerchi di mantenere un pò di lucidità e smetta di sentirsi un imperatore che controlla ogni decisione altrui, oltretutto sta dimostrando una mancanza di fiducia e rispetto totale nei suoi collaboratori,il sospetto che puntualmente mi assale in questi casi è che lei sia il primo a non comportarsi con lealtà, altrimenti non si spiegano tutte le minacce che diffonde ogni volta che qualcuno agisce in totale autonomia.La sua gente mi auguro che mantenga quella criticità tipica delle persone intelligenti, che gli permetta di decidere cosa sia giusto o meno fare per le sorti del paese che voi avete deciso di rappresentare, altrimenti non vi sareste proposti giusto?
Tra l'altro gli stipendi che guadagnano vengono versati affinchè lavorino, non per vigilare e basta, altrimenti parliamo di furto.Smetta di sentirsi onnipotenete e collabori con serietà affinchè la situazione italiana riprenda vita ed il dibattito politico si possa ristabilire senza volgarità, ne abbiamo subite già abbastanza,dimostri cosa intende per cambiamento,costruendo un'alternativa.Chiarisca la sua situazione fiscale,sa bene a cosa mi riferisco,pubblichi come ha speso i soldi della sua campagna elettorale,fatture incluse,pubblichi il dibattito di ieri che, contrariamente a quanto proclamate,si è svolto a porte chiuse.

serena di rienzo 18.03.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

considerazioni :
1) per aprire la "scatoletta" politica , parlamento, si può aver un apriscatole anche di diamante , ma CI VUOLE UNA SCATOLETTA !
2)se il M5S è un vero movimento, deve rispettare , e rispecchiare tutte le idee, ed essere portavoce di tutti quelli che da + strade sono arrivati al movimento.
3)sono UOMINI E DONNE PARLAMENTARI E NON ROBOT, E NON GUIDATI COME ROBOT

domenica pelizza, santa vittoria d'alba Commentatore certificato 18.03.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

E' carino il fatto che in Europa si sta rischiando una corsa allo sportello (vedi Cipro) e sul blog di Beppegrillo si occupano del MUOS...
Voi sì che avete una visione strategica!

daniele simoncini 18.03.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo alcuni commenti ho notato che ci sono persone che hanno scelto il M5S così come si sceglie una squadra di calcio o il colore della macchina. C'è una diffusa brutta superficialità da talk show. Non confondiamo chiarezza, trasparenza, onestà con la superficialità. Non siamo la lega...
"Masa el terun" "Pica de chi" "spacca di là". I veri vecchi sono superficiali. Scelgono un partito pensando che si possa sempre vincere come il Barcellona, e che nessuno possa sbagliare..Altrimenti giù insulti: di ogni persona trovano un difetto ma il,capo diventa Dio, poi quando perde gli sputano addosso. Se vogliamo cambiare cominciamo a cambiare noi. Cosa avremmo fatto se fossimo stati noi in parlamento? Siamo sicuri di essere tutti fenomeni. Ora Grillo ha posto un serio problema di tasparenza e di rispetto delle regole e degli elettori. Ma questo non ha niente a che vedere con la voglia di esecuzione sommaria di molti. A casa A casa A casa... A casa se fossero in malafede, se avessero truffato o rubato ma non perchè hanno cercato di fare, magari sbagliando, la cosa giusta...Capite che così rappresentarci onestamente diventa impossibile. Sono i nostri eletti! Sono ragazzi meravigliosi e li insultiamo così per un errore presunto. Siamo faciloni, superficiali faziosi, ipocriti, tifosi oppure persone consapevoli che cambiare davvero l'Italia sarà un lungo faticoso e duro cammino?

Andrea R. Commentatore certificato 18.03.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi ma vi rendete conto che i montiani di centro hanno votato scheda bianca trà uno che è indagato per mafia ed uno che combatte la mafia.
Hanno già capito con chi andare per mangiare meglio e Monti povero buffone che va in giro ad elemosinare una poltrona. Porelli pensavano di essere decisivi per ricattare qualcuno ed invece non contano un c...o

valter simonazzi 18.03.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Il paese è fermo ad aspettare! Il paese ha votato, quindi la situazione voto e relative conseguenze, frutto della mentalità contorta ed opportunista del paese non deve risultare motivo di capovolgimento del programma ***** cosa che gli altri partiti, i furgoni, non stanno facendo affatto. Il Pd promette rinnovamento ma non attua nessuna azione effettiva e chiara. Il PDL cerca l'inciucio continuamente. La lega sta in silenzio e fa fare, come sempre il gioco sporco al PDL. I sostenitori del Pd compresi quelli che hanno votato ***** vadano a chiedere il cambiamento a Bersani e non vengano a fare i moralisti, dov'erano quando il Pd appoggiava Monti? Risultato di un anno di governo Monti Pd PDL : più di 2500 miliardi di debito, pil in caduta libera, riforma del lavoro e perdita a valanga di posti di lavoro, chiusura delle fabbriche, imprese, aziende e negozi, aumento delle tasse ai lavoratori dipendenti e blocco degli avanzamenti stipendiali per chi passa di livello. Un vero massacro del paese. Ecco perché Beppe Grillo non vuole nessun inciucio/accordo con la politicaccia

Luca 18.03.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma in sostanza il gruppo parlamentare è riuscito a far interrompere i lavori di costruzione della base o no?
Se gli americani hanno interrotto i lavori, questo è un fatto da pubblicizzare a gran voce. È la dimostrazione che “si può fare”.

marco olgiati, Milano Commentatore certificato 18.03.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

C'è molta confusione e questo fa male alle idee e al movimento. Se i cittadini eletti fanno delle valutazioni proprie escudendo lo statuto e il programma noi della base dobbiamo solo incoraggiarli e difendere il movimento ed essere trasparenti. Tutti noi abbiamo le nostre valutazioni e comportamenti e non da meno loro . Il nostri abbiettivo è rivoltate come un calzino il sistema borghese che ha dato forza ai poteri finanziari di destabilizzare la volontà del popolo e la democrazia. Inserendo i loro uomini in punti cardini e lasciando ad altri incompetenti ( tipo i nani ) di portare i paesi allo sfascio , con la corruzione e altri affare illegali non dimentichiamo che la legge elettorale fatta da o"cchi belli" per suo interesse non ha fatto altro di agevolare questi poteri che coprono l'intero globo e credo che una porcellanata del genere non la hanno nemmeno pensata.

Ivano Montieri 18.03.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA VOTAZIONE IN SENATO PRIMA GRANDE DELUSIONE!
I NOSTRI SENATORI HANNO VOTATO IN PARTE PER IL PD!
LE SIRENE HANNO EVIDENTEMENTE FUNZIONATO! CHE DELUSIONE!!! LA FIDUCIA NEL M5S E' GIA' INCRINATA,
LA SPERANZA NEL CAMBIAMENTO DIMINUITA. CHI HA TRADITO LA NOSTRA FIDUCIA SPERO CHE SE NE VADA SUBITO A CASA!
BUREN

Remo Pizzardi, Milano Commentatore certificato 18.03.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

...e dove è quel tanzi del sindacato di polizia?


Prima di attaccare Grillo per la presa di posizione occorre un'attenta analisi del momento politico. Il via libera al Pd alla presidenza delle camere, nonostante possa sembrare una "vittoria" della politica purificatrice del movimento 5 stelle, non deve diventare una consuetudine, specialmente ora che bisogna eleggere il presidente della repubblica, carica importantissima, che non deve venir fuori ne da accordi Pd PDL, tantomeno uscire da votazioni pilotate, come sono risultate queste per i presidenti delle camere. Quindi il richiamo a mantenere i nervi saldi ed a non tradire il programma, di Grillo, è un importante monito che i Grillini in parlamento dovrebbero accettare ed interpretare. Li chiamo Grillini perché hanno dimostrato di essere ancora poco pratici in quanto a strategie. Inoltre Grasso è colui che ha ricevuto l'incarico di procuratore naz. Antimafia da Berlusconi nel 2005 e che durante una conferenza stampa ha elogiato il governo PDL per la lotta alla mafia che invece è frutto delle indagini che fanno capo alla magistratura martoriata da Berlusconi e Co.

Luca 18.03.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

...rendiamoci conto che il paese è veramente allo stremo, bisogna uscire dagli schemi di "movimento" (giusto per non usare "partito" vedendo come stanno andando le cose non né capisco la differenza) e capire che se nei prossimi giorni/mesi quì non si prende in mano il volante e continuiamo a guardare di perfezionare il motore, siamo sull'orlo di una curva e ci finiamo tutti... e quando dico tutti, intendo noi poveracci, che al mattino ci alziamo ed andiamo a lavorare... Grillo, vediamo di riprendere in mano il volante, e capire che non esistono solo persone a posto nel M5S. Basta proclami via web e discorsi nelle piazze... la verità stà nel dialogo, e non nel disprezzo a oltranza... IL PAESE E' FERMO AD ASPETTARE CHE FINISCANO I VOSTRI BISTICCI POLITICI, MA COSI' NON SI MANGIA, A MENO CHE UNO SIA RICCO E POSSA ASPETTARE A OLTRANZA, SVEGLIA RAGAZZI!

diego brusoni (zorroperilmondochevorrei), milano Commentatore certificato 18.03.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

ho eletto anchi'io un rappresentate m5s.Certo , con un voto. siete stati la mia speranza di cambiamento , la forza che farà crollare il castello delle vergogne.Ho 65 anni, quindi non proprio una bambina e considero il vostro un temporale benefico ma... se volete continuare dovete stare nel castello perchè per ora avete solo fatto una breccia . Sono convinta che i tuoi grillini sapranno agire con coscienza . Altrimenti perderai tu e noi perderemo un sogno .ANNA

anna di cesare 18.03.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo sapessi quante volte ho assistito ai toui spettacoli e ti ho dato da mangiare. Ti apprezzavo come semi-comico tra il faceto ed il serio soprattutto quando davi contro lo "psiconano".
Premetto che NON ti ho votato e mi compiaccio sempre più della scelta non per le idee che proponi (sulle quali mi ritrovo molto spesso) ma per il fascimo introdotto nel tuo movimento da te e da quel cappellone di Casaleggio (che ai più non è noto chi è, cosa ha fatto nel passato e perchè sostiene il tuo movimento). Non è accettabile nessuna forma il bavaglio di una sola persona. Visto che credi nella democrazia permetti alla cosidetta RETE di esprimersi in merito alle scelte governative. Pensavi che all'elettore bastasse solo l'attacco a tutto e tutti senza alcun condimento partecipativo alle scelte politiche? E' troppo facile limitarsi a criticare e basta ...stai usando lo stesso fraseggio delle minoranze di opposizione degli ultimi 30 anni che alla fine NON HANNO MAI CONCLUSO NULLA. Ti rendi conto che queste sono cazzate di fronte alla disoccupazione ai contratti COCOPRO etc che sfruttano i nostri giovani talenti ...e potrei andare avanti per molto..

Roberto B. 18.03.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
Càndidati a Presidente della Repubblica! Questo è l’unico modo per poter smantellare i miliardi di sprechi che già avvengono in quei palazzi del Colle.
La Presidenza della Repubblica al M5S è ‘conditio sine qua non’ per il futuro di questo Paese e del M5S!!! Fai di tutto per ottenere il Colle. Poi, subito anche l'eliminazione di tutti gli altri sprechi.
Occorre ignorare completamente il PDL e costringere il PD a votare l'eliminazione del finanziamento pubblico ai partiti!!! Queste due ultime cose saranno determinanti per il Paese e per il M5S a cui le prossime elezioni garantiranno il successo. Dopo tutte le elezioni in Parlamento e Senato dovranno essere pubbliche perché il Popolo/Cittadini devono sapere cosa votano i suoi rappresentanti e valutarli per le prossime elezioni (semplice! I parlamentari devono votare pubblicamente non in segreto! E così si bypassa anche l’art. 67 della Cost.).
Tutta la mia fiducia al M5S.
Ciao

Nicola P., Corsico Commentatore certificato 18.03.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

spero che sono concluse le discussioni e le ripicche tra i vari esponenti del partito è ora di governare e di fare in fretta altrimenti andiamo tutti alla deriva
nessuno ha l'onnipotenza ed è puro e pulito quindi manco grillo l'unica cosa è iniziare a guardare ed ad imparare da questo papa che è il primo miracolo di novità in questi tempi bui è comela manna dal cielo
fate un buon lavoro in silenzio e fateci vedere i frutti stiamo tutti aspettando mentre facciamo il nostro doveri di cittadini

gabriella baratta 18.03.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S è l'unico che sta tentando di occuparsi della vicenda. L'Italia dovrebbe conoscere i fatti sul MUOS: credetemi è incredibile.

Paolo Forte, Fidenza Commentatore certificato 18.03.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Vi aggrediamo noi se continuate a votare come cazzo vi pare !!! GLI ELETTI M5S NON SONO NESSUNO! Devono rispettare le direttive del movimento. Se non si deve votare non si vota. Se Grillo dice pisciate dal balcone si piscia dal balcone. Poi saranno gli elettori a decidere che la condotta del movimento e' giusta o sbagliata... Io sto preparando le monetine da tirare in testa ai 12 pezzi di merda traditori del MIO MANDATO. FUORI I TRADITORI O AGGRESSIONE FISICA !! E' un nostro diritto malmenarvi... Truffatori di brava gente. Assissini di un progetto. A CASA A CASA A CASA !!! Viva GRILLO

Gabriele tarantini 18.03.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non riesco più a comprendere le mosse di Beppe, confesso con franchezza le mie lacune. Ma non si era detto di votare ogni cosa e/o legge buona che avremmo trovato di volta in volta? E cosa c'era di sbagliato nel votare Grasso? Una personalità al di fuori di ogni dubbio! Orbene, ritengo che i cambiamenti siano già sono in corso e sono importanti, nel contempo, ritengo che nel movimento ci sia l'esigenza, non più rinviabile, di più democrazia. La democrazia dal basso non può essere mortificata dai continui stop del vertice, è una contraddizione in termini. Dobbiamo entrare nel sistema e cambiarlo in meglio a favore degli ultimi, non distuggendo tutto.

Sandro Caporaso 18.03.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo beppe tieni duro,il gruppo deve restare compatto per essere efficiente ...tisto e mi sto difendendo dgli amici in e out-five stars ciau

maria m., Alba (cn) Commentatore certificato 18.03.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo, complimenti alla signora ed a voi.

Mirco Bergamo Commentatore certificato 18.03.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vogliamo cominciare veramente a far cambiare questo paese, visto che realisticamente non prenderemo mai il 100% dei voti, bisognerà iniziare a distinguere con chi si deve parlare: o con il vecchio nano mafioso sporcaccione o con bersani (gargamella) e pur con tutti i limiti e i difetti del secondo, io non avrei dubbi su chi scegliere per parlare. Altrimenti aspettiamo il 100% dei voti, nel frattempo moriremo di fame e faremo la fine dei sorci, e la colpa sarà soltanto nostra.

alfio m., roma Commentatore certificato 18.03.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esprimo liberamente la mia opinione (ho votato Mov5stelle) dicendo che Grillo sbaglia a voler far dare le dimissioni a chi a votato Grasso in
quanto non esistevano alternative (meglio Schifani?). Se continua su questa linea alle eventuali prossime elezioni i voti al movimento risulteranno molto diversi.
Plaudo ad un eventuale opposizione alla candidatura di Dalema a Presidente della Repubblica.
Saluti

Giovanni Fanciulli 18.03.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Cosa dovrebbe fare Beppe Grillo, non dovebbe parlare più? Sparire dall'Italia?
Quale ideatore di una Rinascita, parla, vale uno e non vuol valere due o tre e cosi via.
I portavoce valgono uno e non vogliono, in base alle regole e ai principi del M5S, quelli per i quali sono entrati in Parlamento, dare fiducia ai partiti!!
Ok? Chiaro?
Ora voi che non siete mai venuti su questo blog se non dopo le elezioni, per sfogare la vostra sconfitta personale e politica, parlate, denigrate pure, ma la giostra si è fermata e per farla ripartitre dovete scendere e imboccare la strada da dove siete venite.
Se qualche eletto del M5S vota e si comporta contro le regole per le quali ha chiesto di potersi candidare, bene, ne prendiamo atto e la prossima volta dovrà trovarsi qualche partito che promuove le sue regole e lo candidi di nuovo.
E' una minaccia? A me non pare proprio.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.13 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Forse è il caso di fare pulizia ! Non solo in parlamento , bisogna allontanare facinorosi e sceriffi dal manganello facile , vogliamo i numeri identificativi sui caschi , non è giusto che ad essere additate siano tutte le persone con sani principi e morale.

andrea mureddu 18.03.13 08:42| 
 |
Rispondi al commento

credo che ci sia un errore di fondo nel considerare il voto come un'azione di sostegno ad un candidato e il non voto come un'azione neutra (non sostengo alcun candidato)
in base ai regolamenti del senato il non voto a piero grasso avrebbe potuto consegnare per la seconda volta la seconda carica dello stato a schifani
un grazie ai senatori del movimento 5 stelle che hanno evitato tale ultima ipotesi

marcello b. Commentatore certificato 18.03.13 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Grillo vai a rileggerti il comunicato politico n°45 dell'agosto 2011 che tu stesso hai scritto.
Hai fatto proprio una figura di mer..
Dimettiti, dimettiti, dimettiti. Oppure stai zitto per il bene del m5s.

Paolo E., Trentola CE Commentatore certificato 18.03.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invece di scaldare le poltrone in attesa di commentare le avances di Bersani (non abbiamo piu'soldi da buttare) vendicatevi con i suoi stessi metodi , proponendo e sostenendo personalita' tali che un rifiuto li metterebbe con le spalle al muro (tipo Saverio Borreli e/o PL Davigo alla presidenza della Repubblica).

francesco urso 18.03.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento

.PER EVITARE CHE POSSA NASCERE IL SOSPETTO CHE QUALCUNO ALL'INTERNO DEL M5S POSSA TRARRE VANTAGGIO ECONOMICO DALLE POSIZIONI PRESE DAL MOVIMENTO STESSO, INVITO I VERTICI E GLI ESPONENTI DI RILIEVO A FARE UNA OPERAZIONE DI TRASPARENZA RENDENDO PUBBLICI I PATRIMONI MOBILI E IMMOBILI, E DI AGGIORNARNE LA SITUAZIONE TRIMESTRALMENTE.

Guido R. Commentatore certificato 18.03.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando, ragazzi, il numero identificativo sui caschi.

antonio d., carrara Commentatore certificato 18.03.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il blog è invaso da infiltrati e traditori, che scrivono e votano, ma individuarli è facile, chi è contro il pensiero di Beppe è un infiltrato o un traditore.
Bisogna rimanere uniti per vincere, ora abbiamo perso una battaglia, ma non la guerra.

Gianluca S. 18.03.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vergogna beppe grillo,che democrazia è se i parlamentari non possono esprimere liberamente il loro voto? vuoi solo far cadere la democrazia,Vergogna!

cristina tazzari borromeo 18.03.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripeto: "Beppe, c'è un post di denuncia che di notte cambiano le carte in tavola sul Tuo blog.
E se - a Tua insaputa - ci fosse qualche infiltrato cretino che lavora sul blog ?".

Ormai la cosa sta andando sui giornali.

Ricordati cosa diceva un altro grande genovese, Sandro Pertini: "Dai nemici mi guardo io, dagli amici mi guardi Iddio."

Luigi Fusi, Lambrugo Commentatore certificato 18.03.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno... Sono un elettore del M5S.. Sono stato in accordo finora sulla linea tenuta dagli eletti al parlamento... e lo sono ancora..
Nessuna dimissione!!!

Roberto Cherchi 18.03.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi non dividiamoci, stiamo facendo un ottimo lavoro, con forse qualche errore, ma è umano ( non siamo perfetti). Mi dispiace per tutti questi Trolley che scribacchiano nel blog rendendolo simile a spazzatura, ma questo è il loro scopo.
Non facciamo processi sommari, ma cerchiamo di capire e se qualcuno sbaglia ( è umano) vediamone il motivo e dopo giudichiamo. Questa non è una partita di calcio dove ci sono 11 giocatori e 20 milioni che fanno gli arbitri.

ANGELO V., Merano Commentatore certificato 18.03.13 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Non penso se la maggioranza decidesse per l"uscita dal movimento dei senatori non in linea con Grillo, sia una decisione giusta! Ma un gesto di onnipotenza. Di Silvio ne abbiamo già"uno.

marcello puggioni, olbia Commentatore certificato 18.03.13 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Grillo prima di tutto devo dirti: che stai facendo una ottima opposizione insieme ad Alfano e Berlusconi, state a dire le stesse cose!!! mai e poi mai pensavo che votando te mi avrei trovato M5S insieme a Berlusconi! invece siete insieme e d'accordo con Berlusca!!!!! che schifo Grillo fai schifo chiedendo ai senatori che hanno votato Grasso di dimettersi, mi ti rendi conto o non che altrimenti andava Schifani o non???? ma noi non siamo entrati con una rivoluzione violenta ti sei dimenticato??? dobbiamo usare il sistema cosi com'è, per fare quello che abbiamo promesso!!! abbiamo usato anche una legge elettorale schifose ma era quella che abbiamo trovato e abbiamo entrati per quella porta!!! Grillo per favore ascoltami voglio solo riflettere insieme a tutti quelli che ti hanno votati...

deribrito@hotmail.it 18.03.13 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S, trovato il punto debole.
Scritto da Uriel Fanelli
un commento su quanto sia successo in questi giorni con l'apertura delle camere ed il M5S, e devo dire che chi aveva sperato di veder cambiare qualcosa avra' avuto una soddisfazione - come capita sempre ai tattici che non hanno strategia - ma stanno vedendo l'inizio della fine, proprio perche' qualcuno ha concepito una strategia piu' efficace dei tatticismi - a volte geniali - di Grillo.


Sul piano della pura tattica, Grillo ha ottenuto cio' che voleva. Ovvero di aprire il parlamento come una scatoletta di tonno.

Se fate un salto indietro con la memoria, non ricorderete - se non ai tempi di Pannella - che si siano fatte dirette dalle camere per le votazioni dei presidenti, o che si siano cosi' morbosamente e precisamente seguiti i parlamentari dentro al parlamento.

Sinora il parlamento era vissuto da tutti gli italiani come un problema importante quanto i tarzanelli di Pippo Baudo, e la pressione mediatica sui parlamentari e' iniziata solo ora. Durera'? Probabilmente si': essenzialmente, il rischio e' che un grillino riesca a filmare - con il suo iPad d'ordinanza - uno stralcio di qualche discorso che risulti poi vergognoso. A quel punto, la stampa di partito - ovvero tutta la stampa italiana - puo' reagire solo se ha tutto il discorso e non solo lo stralcio.

Di conseguenza, la stampa di partito (d'ora in poi "la stampa", visto che c'e' solo stampa di partito) continuera' a presidiare il parlamento per evitare che qualche grillino faccia lo scoop e finisca sul blog di Grillo. Credo che in questo senso, l' idea di Grillo di mettere i ladri sotto i riflettori abbia funzionato e si sia realizzata: sul parlamento c'e' un'attenzione mai vista prima.

Fabrizio S. 18.03.13 08:02| 
 |
Rispondi al commento

ho votato cinque stelle nella speranza di dare una scossa al sistema marcio(come credo milioni di Italiani) e ora che la vecchia politica è stata messa nell'angolo e sta dando qualche flebile segnale di cambiamento il movimento si arrocca.
Si vuole cambiare o no questo paese?Se si vuole fare una rivoluzione democratica bisogna avere pazienza ;se si vuole cambiare tutto di colpo mai niente verrà cambiato.La Boldrini non è Franceschini e l'alternativa di Grasso era Schifani di che cosa si va discutendo?

pasquale tarasco 18.03.13 07:58| 
 |
Rispondi al commento

grillo e il vecchio di arcore.... vecchi rancori, stessi metodi. ridatemi il voto e andate tutti a casa se dovete seguire un represso, esaltato e vendicativo, come pecore, usando l'italia come strumento.

p.s. anche io spesso sono stato oscurato

giuseppe c., matera Commentatore certificato 18.03.13 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo dando l`impressione che il successo che e` arrivato da questa tornata elettorale ci abbia colto di sorpresa.....forse e` anche vero...credo

Cerchiamo di cambiare rotta e non diciamo a tutto no...in politica ci si confronta...bisogna cavalcare l`onda.....come in Sicilia...se poi si vuole fare la fine della lega ....

La mia opinione per quanto riguarda la votazione in senato i grillini siciliani insieme agli altri hanno fatto bene...e non diciamo cavolate quando diciamo di espellerli

MASSIMILIANO C., GELA Commentatore certificato 18.03.13 07:33| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio sperare che i ns. parlamentari 5 stelle non votino per D'alema al quirinale. Sarebbe veramente inconcepibile che ancora si da spazio a certa gente che da 30 anni è ancora lì a prenderci in giro!!

giovannagalluffo 18.03.13 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che votare le leggi giuste, come si è deciso di fare a governo insediato, non sia diverso dal votare le persone giuste: nel caso specifico Grasso invece che Schifani.

Tutta quest'isteria mi è francamente incomprensibile.

Vasco Piacentini 18.03.13 07:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente deluso di quelle votazioni al Senato.. non dovevamo seguire una linea?? non c'è niente da fare una volta entrati li ci si adagia
ora ci mancherebbe che facciamo Dalema presidente della Repubblica!!!! io non ci sto e me ne vado da questo movimente!
a chi rimane buon proseguimento..

Armando Marcucci, Firenze Commentatore certificato 18.03.13 07:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sull'episodio della presunta "aggressione" alla giovane attivista NO MUOS esiste anche una versione della Polizia, supportata pare da un filmato della Polizia Scientifica. Spero, comunque, che questo blog non debba divenire uno di quei siti nei quali gli "sbirri" hanno sempre torto anche quando 8e capita più spesso di quanto certi non vogliano ammettere) hanno in realtà le loro ragioni. Conosco personalmente molti poliziotti e carabinieri che votano il M5S e ritengo sbagliata una criminalizzazione per partito preso delle "divise".

FTwin72 18.03.13 07:03| 
 |
Rispondi al commento

No MUOS?
Cioè contro gli impianyi satellitari?
Dopo quello che si è visto ieri sera a presa diretta sul lavoro precario e dopo i veleni veri dell'ILVA e di altri impainti..il MUOS??

Marziani forse che non vogliono essere interecettati?
Ma dei problemi reali, dei piccoli imprenditori che si suicidano, del cibo che scarseggia, dei disabili abbandonati? Chi va aprenderle in piazza per questi?
Il MUOS...Tra un pò moriamo di fame e questi ci parlano del MUOS-

eliss 18.03.13 06:52| 
 |
Rispondi al commento

Se i parlamentari m5s continuano a tradire il loro mandato e a votare in parlamento come cazzo gli pare, ne avrete molte di aggressioni...altro che banchetti... Attenti ragazzi, state giocando col fuoco. PULIZIA SUBITO. VIA I 12 traditori o via tutti in blocco! SUBITO!! Loro a casa. O VOI TUTTI A CASA!! Ricordo che il movimento E' Grlillo.
Tutti o almeno il 98% degli elettori grillini abbiamo votato il m5s ascoltando SOLO il messaggio di GRILLO. A CASA I SENATORI TRADITORI. A CASA! A CASA! A CASA!

Gabriele tarantini 18.03.13 06:51| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, c'è un post di denuncia che di notte cambiano le carte in tavola sul Tuo blog.
E se - a Tua insaputa - ci fosse qualche infiltrato cretino che lavora sul blog ?

Luigi Fusi, Lambrugo Commentatore certificato 18.03.13 06:13| 
 |
Rispondi al commento

Cari M5S,

SONO UN VOSTRO ELETTORE,
ABBIAMO UNA GRANDE OCCASIONE PER CAMBIARE LE COSE IN QUESTO PAESE....
PER CAMBIARE BISOGNA PARTECIPARE ALLA VITA PARLAMENTARE.
LA POLITICA SI FA CON I FATTI E NON CON I PROCLAMI.....
LO SAPETE CQUANTO CI STA COSTANDO LA NON GOVERNABILITA`....GIA` CIRCA 5 MILIARDI DI EURO....ALTRO CHE MANDARE INDIETRO I RIMBORSI ELETTORALI...
SE CONTINUA COSI....ASSOMIGLIEREMO SEMPRE PIU` ALLA LEGA ALLA SUA NASCITA...E POI...LA LORO FINE
VOGLIO AUGURARMI CHE SI FACCIA QUALCOSA COME IN SICILIA, OPPURE PERDERETE IL MIO VOTO E ANCHE ALTRE CENTINAIA DI ALTRI COME ME CREDEVANO NEL CAMBIAMENTO CON I FATTI

massimiliano cassara 18.03.13 05:29| 
 |
Rispondi al commento


http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-05-13/grasso-darei-premio-speciale-144153.shtml?uuid=Abi030bF

I Grillini molto sensibili al fascino di Grasso si son forse ricordati di questo encomio del procuratore fatto al Berlusca in tempi non sospetti? Cosa faranno loro e cosa farà adesso Bersani? Chiederanno a Grasso di rimangiarsi quelle belle parole? O forse potrebbe essere anche vero che il governo Berlusconi, qualcosa di estremamente positivo e significativo secondo i vostri principi, l'aveva fatto e che quindi vi siete sbagliati due volte non votando anche Schifani? Cari senatori dai buoni sentimenti, il PD non aveva certo bisogno dei voti del M5S per avere ragione. Un pò di vergogna forse ci potrebbe stare...O no? Vi siete fatti fottere e se si tornerà alle urne, nè io, nè la mia famiglia o i miei conoscenti, vi voteremo più. Beppe...nessuna pietà per i dissidenti, a meno che non si presentino pubblicamente con le dimissioni in mano, recitando il mea culpa.

Saverio P. Commentatore certificato 18.03.13 05:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Il Ponte Verdura ancora inagibile...non sono nemmeno iniziati i lavori fate qualcosaaaaaaa

Gianfranco Miceli, Montallegro Commentatore certificato 18.03.13 04:05| 
 |
Rispondi al commento

Grilloooooo. Svegliaaaaaa. I vecchi marpioni della politica ti fanno barba e capelliiiiiii. Svegliaaaaa.
http://www.keinpfusch.net/2013/03/m5s-trovato-il-punto-debole.html

F.C. 18.03.13 04:03| 
 |
Rispondi al commento

SUBITO numero identificativo su casco e divise, per individuare i picchiatori in divisa responsabili di simili violenze contro i dimostranti!Basta con il regime di impunità! Ovviamente i picchiatori in uniforme in questione si sono ben guardati dall'intervenire quando giorni fa decine e decine di "onorevoli disonorati", mignotte ed inquisisti vari hanno occupato il tribunale di Milano, per solidarizzare con il mafioso di Arcore! Pensate un pò se al loro posto ci fossero stati invece studenti od ex operai disoccupati!

gianfranco d. Commentatore certificato 18.03.13 01:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I believe Mr. Grillo deserves respect and support for the position he has taken with respect to the twelve citizen reps eho voted for Grasso as senate speaker.

I am an emigrant from Calabria and I do feel for the conscience of the 12 members but it's clear that M5S is under attack and disciplined resistence is critical for the survival of the movement at this point.

I write in English as a form of protest against the prevailing political culture in Italy. I can obviously express myself in Italian but I am convinced that a change of culture must also include a radical change of language. The only alternative for me would be the only language I learned spontaneously as a child: the dialect of southern Calabria.

To conclude, the twenve should not in any way be penalized for their action for that is exactly what the enemies of change in Italy would like to see happen. Sympathy for their life experience under the tyranny of organized crime and corrupt politicians (are they not one and the same Sicily, Calabria, Apulia, and Campania?)should not however excuse any of them from taking responsibility for the 'tactical' error they have in fact committed.

Nicodemo Mercurion, Vancouver, BC, Canada Commentatore certificato 18.03.13 01:31| 
 |
Rispondi al commento

.. grandi ragazzi a 5 stelle .. tutta la mia solidarietà per quelle mamme ..

e menomale che ci siete voi perchè se fosse per la vecchia politica , col grande senso di responsabilità che dicono di avere, nessuno avrebbe fatto niente contro il MUOS ,.. per la vecchia politica contano sono interessi economici e potere .. tanto la "pelle" ce la mettono i cittadini!!
W il M5S !

Monica C. Commentatore certificato 18.03.13 01:23| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, dai, cresci! Smetti di giocare col Commodore 64 insieme al Lennon "de noantri".
Qualche milione di citrulli potrebbe anche votarti

Giorgio Caproni 18.03.13 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho trovato questa spiegazione per i 15 cittadini eletti che hanno votato per Grasso MOLTO INTERESSANTE DA LEGGERE:
http://www.keinpfusch.net/2013/03/m5s-trovato-il-punto-debole.html

Eddie Duri 18.03.13 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono cose da salvare e cose da distruggere ,un padre assassino un figlio innoccente camminano mano nella mano,fa fuori il padre uccidera anche il figlio ,salvare il padre sara' ingiusto, fa fuori tutti e due sara una strage e allora cosa fare ? Ma fate quel che volete e compito vostro scegliere il dafare io vi giudichero' , ma mai bene

Pierfrancesco messina 18.03.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

La violenza incontrollta della polizia su cittadini inermi è fra le più gravi debolezze della nostra democrazia. Spesso seguono le scuse dei vertici ma il reiterarsi degli eccessi mostra una debolezza di sistema non più sopprotabile. Carenza di formazione, senso d'impunità, stipendi squilibrati fra la base e le dirigenze, cieca e pedissequa obbedienza a forme d'aggressione ingiustificabili che minano il rapproto fra lo Stato e i cittadini. Bisogna che la politica intervenga con forza su questo pauroso vuoto legislativo e di controllo.

Angelo Gemma 17.03.13 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutti per Grillo
non si può dare consigli a Berlusconi a Bersani perché, fino a quando queste persone si sentiranno al di sopra di tutto e di tutti e non danno la giusta considerazione al cosi detto popolo sovrano!!!( quando fa comodo a loro!!!) non ci sarà possibilità di cambiamento se non si cambiano le regole…piuttosto che fare una legge elettorale adeguata questi si inventano le primarie vantandosi che sono andati 3milioni di votanti…su 60milioni di Italiani…non capisco che primarie fossero!!! e facendo pagare 2euro si sono incassati 6milioni di euro pensate??? dove sono andati questi soldi???considerando che hanno il finanziamento pubblico!!! Quanti creduloni ci sono in giro… dopo che questi hanno sostenuto un capitalista come Monti con l’appoggio del pdl PER MANTENERE previlegi e potere!!! Comunque se la storia ci insegna qualcosa non saremo molto distanti ad un crollo… non è possibile pensare che al mondo ci siano non più di 10-15 persone che con la scusa di democrazia facciano i loro porci comodi interessi!!! gira e rigira tra la prima e la seconda repubblica non è cambiato niente sono sempre gli stessi politici che girano al palazzo praticamente la solita CASTA!!! Siamo noi Italiani che ci meritiamo questa situazione!!! dicevano i saggi…ogni gregge ha il suo pastore!!! Che siano di cdx o csx… è il popolo che deve svegliarsi a riflettere e pensare con la propria testa senza condizionamenti, ma finche si ragiona con i vecchi schemi e colori non si faranno passi in avanti…
Mi auguro che il movimento 5stelle spazzi via il vecchio sistema e non faccia come la lega…che riformi la riforma delle pensioni fatta dalla Fornero (mandare chi a 40anni di contributi in pensione), cambiare la legge elettorale eleggendo le persone e non più i partiti, eliminare la camera del senato ma che diventi la camera delle regioni,dimezzare i parlamentari alla camera dei deputati e chi fa il politico e ha una professione terminata la sua legislatura torna a fare il suo

Mario Gelmini 17.03.13 23:53| 
 |
Rispondi al commento

sono palermitana e come tante altre persone ho applaudito alla scelta di alcuni grillini di votare Grasso,questa è libertà di pensiero!Che sia un movimento o una coalizione politica è fondamentale una libera dialettica,le marionette non ci servono,al contrario abbiamo bisogno di persone moralmente oneste e appassionate al bisogno del cittadino.Chiunque venga eletto dai cittadini deve assumersi la responsabilità di rispondere con serio e intenso lavoro alle richieste degli speranzosi elettori,non ci interessano le diatribe tra i politici bensì le riforme sul lavoro,sulle imprese,sulle famiglie che x inciso hanno difficoltà a mettere a tavola il piatto di pasta..abbiamo seri problemi di sopravvivenza lo capite o no???

rosa valenti, palermo Commentatore certificato 17.03.13 23:50| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe! Per favore Non Permettere la dissociazione del gruppo che ha degli ideali sui quali bisogna iniziare a Lavorare, con parole, che quelli che bisogna eliminare dalla scena, ti stanno mettendo su un piatto d'argento! Stanno facendo di tutto pur di farci fare della figura di merda! Ti prego non NutrirLe e cerca di focalizzarti sugli Obiettivi! Vogliamo e pretendiamo questo! Siamo in tanti! Se ci perdiamo dietro parole rischiamo di perdere la strada! Ti prego. Una cittadina stufa delle falsità, favoreggiamenti, ignoranza, ingiustizia, inadeguatezza, disoccupazione, disperazione, povertà, consacrati dalla prostituzione delle virtù e ideali di pagliacci che continuano a mascherare e nutrire meccanismi che porteranno all'annientamento! Buona notte e buon inizio settimana!

Xhemi Ologram 17.03.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento

FANTASTICO SI PARLA DI MUOS
e la metà dei commenti parla della solite cazzate
"alleati"
"devi essere responsabile"
"la storia ti giudica"
non conoscete il movimento,avete votato così tanto per
avete anche rotto le palle francamente

alberto m. Commentatore certificato 17.03.13 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao ho buon giorno non so chi leggera questo messaggio io in questo momento mi sto vedendo il programma delle iene e stanno ancara parlando della bambina sofia e della mamma che sta ancora chiedendo al ministro balduzzi quella autorizzazione scusa ma chi c......... e che decide sulla vita delle persone con tutte lefficacita che puo avere la cura .......non mi pronucio per almeno tanti altre cose come quando un ministro ho un onorevole e senatore che quando e li forse e anche alle nostre dipendenze e che li domani di una debbano scusarsi a darci le loro spiegazione e senon in grado di fare cio alternativa a casa ......... beppe grillo fai tu questo forzo metti in piazza tutto se oggi hai sentito parlare il dottore pero stai attento ci crediamo in tanti movimento il risultato e li le regole vanno rispettate ...

giacomo giattini 17.03.13 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Basta con tutti i commenti negativi!! Cominciamo già a litigare come i vecchi politici? Siamo appena entrati in parlamento e cerchiamo di rimboccarci le maniche, scrivete nuove proposte, nomi di eventuali cariche istituzionali e non bocciate tutte le possibili soluzioni.Distinguiamoci per essere gente che ama più costruire che distruggere! Stiamo uniti anche se non pensiamo allo stesso modo.

martina bonardi 17.03.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
è dimostrato: la vittoria elettorale del M5S ha obbligato il segretario del PD a scimmiottare il programma del MoVimento proponendo i suoi (del tutto isufficienti) 8 punti e la semplice presenza del M5S in Parlamento ha già impedito alla nomeklatura di riciclarsi nella presidenza di Camera e Senato.
Ancora prima delle consultazioni ufficiali lei ha già obbligato il partito di maggioranza relativa a buttare nel cestino il proprio programma elettorale e a parlare invece di finanziamento ai partiti, costi della politica, conflitto di interessi, corruzione e così via.
E' evidente che appoggiare un governo guidato da Bersani sarebbe poco credibile. Ha cambiato idea adesso solo perché la pattuglia dei parlamentari M5S è ben più folta di quanto temeva, ma proprio la debolezza del PD è una grande opportunità da sfuttare politicamente. A questo punto basta che lei proponga uan qualsiasi cosa e Bersani si pone subito il problema di come inglobarla nel suo programma.
Bene, non abbiamo delinquenti sugli scranni più alti di Montecitorio e di Palazzo Madama (e questo è già un primo passo) ma di ciò si è fatto bello Bersani. Lasciamoglielo credere ed godiamoci la sconfitta dell'apparato.
Adesso il prossimo passo sarà il Presidente della Repubblica (e poi ci sarà il Governo).
A questo punto, una sua sola parola riuscirà ad metter sul tavolo idee che Bersani poi dirà di aver pensato da lungo tempo.
Proponga lei quindi nomi di alto livello, persone che la gente della Rete (e non) sarebbe felice di vedere finalmente alla guida di questo povero Paese. Che so, un Gino Strada al Quirinale, giusto per far venire un colpo alle partitocrazie e per far festeggiare tutti gli altri. O qualcuno del genere. Vedrà che il PD, per mostrare di essere un partito cambiato, si accoderà come un cagnolino. E noi saremo riusciti a mettere un'altra persona per bene nei posti guida.
Ma questa volta, caro Grillo, non lasci il merito del buon cambiamento ad altri. Il merito del cambiamento è suo.

Gianluca V. Commentatore certificato 17.03.13 23:17| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe questi devo9no andare a casaaaa come gli altri ,,,ti rendi conto hanno votato pdmeno elleeeeeeeeeeee,,, ma contro chi cavolo ti fai la mala volonta' tu,,,sti ,,,,,lo fanno parlare ancora a gargamella sti stronzi,,,ma andate a fanculo e una pastetta l italia deve morire perche ce gente di merdaaaaa,,,,,tutti per soldi e solo soldi senza dignita'''manco fini si e comnportato cosi' non ha fatto lo sporco al primo colpo col nano,,questi al primo colpo,,, devono andare a casaaaa non devono manco parlaaareeeee non hanno diritto do parola lo statuto lo hanno firmATO E QUINDI A CASAAAAA SENZA PIETAAA BEPPE SENZA PIETAAAAAAA,,,

enzo c., napoli Commentatore certificato 17.03.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Avevi proprio bisogno di sostituire quel terribile autogol con qualcos'altro in bacheca, eh?

Aurelito B., Murcia Commentatore certificato 17.03.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

anche giuseppe molinari quanto a presenza su beppegrillo.it e movimento5stelle.it poco e niente più niente che poco.


e chissà perché anche questo neoparlamentare non fa parte della rete grillofila.

bruno.bassi - ex iscritto 17.03.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Fermare il MuosTro ora è la cosa più difficile e pericolosa da farsi. Se il moVimento vuole restare credibile non deve lasciare soli gli Stellini Siciliani in questa battaglia decisiva. Fermare il MUOS significa cominciare a sferrare l'attacco all'aura del nemico per eccellenza: L'occupante in armi, da 65 anni vero padrone a casa nostra. Detto questo, massima ammirazione e solidarietà alle donne e uomini coraggiosi che mettono in gioco il proprio corpo,fisicamente proprio. E massimo disprezzo per i picchiatori di donne e mamme. Vergogna, disonorati.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fate un'interpellanza parlamentare

carlo p. Commentatore certificato 17.03.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2013/03/la-brutta-fine-del-5-stelle.html

Meditate gente

traglisquali 17.03.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento

***** Si deve parlare anche di questo!
Nessuno, nessun politico parla dell'Ordine pubblico, ma la gente è stufa di furti, violenze, sevizie, stupri, omicidi attuati molto spesso da stranieri dell' Est o magrebini, tunisini, marocchimi, ispanici. Basta vedere la popolazione carceraria. L'Italia è diventata, grazie alla classe politica, la pattumiera del mondo.
Ma nessuno ne parla.
Si parla, anche la Confindustria ne parla, di una futura ripresa economica. Ma per favore, dove vivete, non continuate a prenderci in giro! In queste condizioni, quale ripresa vi può essere!

[Mt(10,34):" Non crediate che io sia venuto a portare pace sulla terra; non sono venuto a portare pace, ma una spada."]

Gino D., Empoli Commentatore certificato 17.03.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Che quel poliziotto se ne vada in galera, ma sul serio. Questo sarebbe il segno del cambiamento. Che schifo.

Chiara e Tondo 17.03.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

ARRENDETEVIIIIIIII
SIETE CIRCONDATIIIIIIIII

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho visto ora la trasmissione Le Iene ed il vano tentativo del giornalista di avere una qualsiasi risposta dal patetico prof. Monti in ordine alla circostanza, in spregio alla spending review,della nomina di ben due segretari alla presidenza del consiglio ed alla mancata pubblicazione della loro retribuzione. Non so se l'attuale Parlamento ha titolo ad effettuare una interrogazione parlamentare su tale corpontamento del Governo uscente, ma qualora fosse possibile i nostri del Movimento dovrebbero attivarsi immediatamente. Tali comportamenti della Casta,se effettivamente posti in essere,da oggi non devono più passare.

LUIGI1 G., Roma Commentatore certificato 17.03.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

grandi ragazzi..... VI ADORO!

Stefano M., ROMA Commentatore certificato 17.03.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Nella votazione di ieri si trattava semplicemente di votare tra mafia ed antimafia, ed un movimento deve saper discernere .. E spero che il pragmatismo costruttivo che purtroppo solo alcuni hanno avuto accompagni anche le prossime scelte

Luca Lelli 17.03.13 22:46| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Ma, quando alle elezioni del capo dello stato il PD+L metterà di fronte ai 5 stelle dei nomi improponibili, tipo: Nano, Monti e, voglio esagerare, Tremonti, mentre il PD a nomi passabili, da Dalema a Franceschini (Scegliete un po voi il mantenuto o mafioso che più vi aggrada), griderete ancora alla vittoria se il M5S si spaccherà nuovamente? Al signor crimi invece, lei cerchi di prendere una posizione, e dico una, almeno per qualche ora (Buon Dio), e non che ad ogni intervista la sento con un indicazione di voto diversa!!! Alla faccia del carattere…

AmeLyss 17.03.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Dimissioni subito di chi ha votato Grasso, oppure se ne vada nel PD. Va a finire che votano pure D'alema a nome del M5S

GIUSEPPE F. Commentatore certificato 17.03.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Che fa Grillo?....scopritelo collegandovi al sul blog.....veniter pidiellini e pidini bersanini.....cliccate e fateci guadagnare pubblicuità

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe per questa volta pensa a San Francesco e oltrepassiamo questa barricata restando sempre uniti.

Leonardo Giannini 17.03.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento

163 parlamentari.....e vi abbiamo bloccati.......TUTTI A CASA, TUTTI A CASA, TUTTI A CASA

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà ai No Muos ed ai ragazzi a 5* di Sicilia. Fateci sapere come si comporta il Presidente Crocetta e se vi occorre qualcosa

giovanni d., avellino Commentatore certificato 17.03.13 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Il movimento 5 stelle è di tutti i cittadini elettori che hanno creduto e credono in un movimento democratico in grado di dare una svolta al nostro malandato paese.
Non vorrei esere scortese o maleducato, ma senza togliere i meriti che hanno caratterizzato il tuo lavoro, tu vali uno al pari di ogni singolo voto di ciascun cittadino elettore, non esistono dunque capi bastone che si arrogano il diritto di espellere o peggio ancora di tacciare con l'epiteto "traditori" chi vota secondo coscienza e non esegue gli ordini di scuderia. Siamo in democrazia Beppe, e i parlamentari del M5S hanno il diritto/dovere di rappresentare i cittadini elettori che col proprio voto vogliono un profondo cambiamento del paese, vogliono un governo capace di parlare di lavoro, sanità, pensioni etc., poco interessano i moniti e le grida di chi si limita alla protesta senza assumersi responsabilità che gli sono state conferite dal proprio elettorato. Le regoledemocratiche valgono per tutti caro Beppe, anche per il M5S. Traditori è chi travisa il risultato elettorale appagando il proprio Ego senza capire che il paese ha bisogno d'altro.
Vedi Beppe, abbiamo già avuto troppe figure autoritarie nella storia d'Italia, adesso è ora di cambiare strada.

Pensaci Beppe, diversamente ti perdeai per strada e ci perderai.

francesco annicchiarico1, milano Commentatore certificato 17.03.13 22:31| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al primo giorno d'impegno a favore del M5S "calano le brache"alcuni senatori del M5S e votano a favore del PD, folgorati sulla strada di damasco dalle cazzate quali...istituzioni,democrazia,responsabilità...DOBBIAMO TENERE DURO e non buttare loro la scialuppa di salvataggio! CI hanno ridotto loro in questa situazione dove non c'è più una nazione ma uno staterello! SONO CON GRILLO e con i grillini che non hanno appoggiato il PD!

Gaetano L Sottosopra 17.03.13 22:30| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quindi secondo te gl eletti non sono venuti dalla rete?
e da dove sono venuti.

marco .., roma Commentatore certificato 17.03.13 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO RIUSCITI A DIVIDERCI E FARCI FARE UNA GRAN BELLA FIGURA!
NOI, INVECE, SIAMO RIUSCITI A PERDERE QUANTO CI SAREBBE SPETTATO ALLA CAMERA ED A CONTRIBUIRE AD UN RISULTATO SCONTATO AL SENATO... ABBIAMO APPLAUDITO O VOTATO LE SOLITE, SEPPUR GIOVANI, FOGLIE DI FICO....
CI STANNNO SALTANDO ADDOSSO DA TUTTE LE PARTI: intellettuali,giornalisti/pennivendoli, politici e comici vari.....ED A FRONTE DI TUTTO QUESTO NOI CI DIVIDIAMO E NON CAPIAMO DOVE REALMENTE STIA IL NOSTRO INTERESSE.
HANNO APPROFITTATO DELLA NOSTRA INESPERIENZA....MA ORA VEDIAMO DI SMETTERE DI ESSERE GIOCATTOLI NELLE LORO MANI, ANCHE PERCHE' TORNERANNO ALLA CARICA E VEDRETE IN MODO SEMPRE PIU'SOFISTICATO....
CHI NON E' PRONTO O CAPACE DI AFFRONTARE TUTTO QUESTO, LE SIRENE, SMETTA DI FARE DANNI E VADA VELOCEMENTE A CASA PER FAVORE.
SVEGLIAAA!!!!

KIKKA JOLIE 17.03.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Gli scorretti tornino a casa.

Luciano Sambataro Commentatore certificato 17.03.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Gli scorretti tornino a casa

Luciano Sambataro Commentatore certificato 17.03.13 22:20| 
 |
Rispondi al commento

metto oggi il nome "vacciano" e miracolosamente anche questo non ha mai frequentato beppegrillo.it


ma lo capite cari ex compagni grillini che le parlamentarie sono state la più grossa fregatura della storia della politica italiana?


tutti i parlamentari sconosciuti nella rete...gente che non ha scritto uno straccio di post e che non si sa come la pensa e che non si è mai confrontata su questo blog ne qui nella parte libera ne di la nella parte riservata agli iscritti.


qualcuno mi dovrebbe spiegare il perché di questo gioco delle 3 carte nel quale il popolo crede di aver votato qualcuno ed in parlamento sè finito qualcun'altro.


bruno.bassi - ex iscritto 17.03.13 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto ragazzi Bruxelles
UN'ALTRA CAZZATA DELLE LORO
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-03-16/vertice-ue-aiuti-cipro-092107.shtml?uuid=Ab9mGfeH

marco .., roma Commentatore certificato 17.03.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento

A tutti quelli che s'indignano dicendo che non c'è democrazia nel M5S: o siete degli infiltrati e volete creare confusione o non avete capito nulla della situazione in cui ci troviamo.
Da decenni siamo governati da persone che non rispettano i patti con gli elettori onesti, ma solo quelli fatti per aumentare il proprio potere, cioè con persone e organizzazioni disoneste.
I rappresentanti del M5S hanno firmato un patto gli elettori, in cui fra le altre cose, ci si impegna a votare ciò che la maggioranza avrebbe deciso di votare...
Se su un punto che non riguarda la fiducia, l'approvazione di un decreto ci si comporta già così, allora non si è capito nulla o si è in mala fede, degli infiltrati.

Ignazio B., Grosseto Commentatore certificato 17.03.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sosteniamo le mamme "NO MUOS" con qualsiasi iniziativa sia possibile.

MASSIMILIANO C., Manziana Commentatore certificato 17.03.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Parlamento in tilt.....servi pidiellini e pidimenoellini impazziti sul blog di Grillo....ahahahahahah

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori