Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Pluricandidati, plurieletti, pluriritardatari

  • 196


pulizia_trasparenza.jpg
Ogni candidato del M5S si è presentato in una e una sola circoscrizione: quella di residenza.

"Napolitano ha: "preso atto che difficoltà di vario ordine non consentono una anticipazione della data di convocazione delle Camere". Tali e tante devono essere che nemmeno lui è in grado di precisarle. No, il conteggio delle preferenze non può essere perché ce le hanno tolte. Vuoi vedere che si è persa qualche busta o si è rotta la calcolatrice? Niente, neanche su internet ho trovato una spiegazione. Possibile che i cardinali che quasi sempre sono over 70 e vengono dai cinque continenti siano più rapidi dei nostri deputati? La causa che impedisce una rapida convocazione delle camere è che ci sono candidati eletti in due o più circoscrizioni che devono scegliere quale tenere: "Ancora oggi non si conosce l'esatta composizione del Parlamento perché ci sono 20 candidati che sono stati eletti in più circoscrizioni o in più regioni e che hanno tempo fino a 8 giorni dalla proclamazione per esercitare l'opzione tra le varie sedi in cui sono risultati eletti. Meritano di essere citati per cognome: Bersani, Marino, Letta e Nardelli per il Pd; Vendola e Boldrini per Sel; Tabacci per il Centro Democratico; Alfano, Berlusconi e Barani per il Pdl; Tremonti per la Lega; Meloni, La Russa e Rampelli per Fratelli d'Italia; Bombassei, Ichino, Casini, Cesa, Catania e D'Alia per il polo di Monti. Dalle loro scelte dipenderà chi entra in Parlamento e chi no con buona pace degli elettori."
Cari bis-tris-poker eletti, che siete le difficoltà di ordine vario per cui le camere non si riuniscono, ci volete comunicare sulla base di quali valutazioni opterete per un seggio piuttosto che l'altro?" marco di gregorio

7 Mar 2013, 16:27 | Scrivi | Commenti (196) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 196


Tags: convocazione delle Camere, M5S, marco di gregorio, Napolitano, pluricandidature, responsabilità, ritardi

Commenti

 

// STATO di Anna Vargiu dopo leEUROPEE \\ 4-6-2014
NON ALLARMIAMOCI!!! NOI CI ALLARGHIAMO, LORO DEVONO BADARE AI MARGINI. IL POTERE PER SPECULARE!!!! IL POTERE POLITICO PER NASCONDERSI PER '''FANDONIARE ''' PER INVENTARE AFORISMI, PER GALLEGGGIARE!!! SENZA NESSSSO, PER CONVENIENZA!!! IL MALAFFFARE DILAGA, E' LA PAGNOTTA TOLTA ALLA GENTE, QUALE POLITICA!!!. CI PREOCCUPA LA COMPRENSIONE DELLA '' RIVOLUZIONE CULTURALE'' DEGLI ADEPTI DEL M5S ;E'DIFFICILE SEGUIRE I CANALI NON CONVENZIONALI, NON DI COMUNICAZIONE CON LA NOSTRA CULTURA. LA CREATIVITA'E' SCONOSCIUTA AI BUROCRATI!!!! LA VITA REALE E' LA CONSEGUENZA INEVITABILE DELLE IDEE TRACCIABILI SE SI E'FORTI DI VISIONI, CONSACRABILI, UMANI.I MISTIFICARORI PROLIFICANO.....

Anna Vargiu 04.06.14 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Un vero passo in avanti per le piccole e medie imprese ed i liberi professionisti che vantano crediti verso la P.A. potrebbe essere il blocco dei pagamenti delle tasse ed imposte dovute all'Erario e la sospesnsione dei pignoramenti, protesti e delle procedure esective a carico delle imprese fino alla data di effettivo incasso delle somme dovute dalla P.A.. O, eventualmente, la compensazione tra i crediti vantati e le imposte e tasse dovute all'Erario.

Generoso Tessitore 12.03.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe io e la mia famiglia abbiamo votato per il movimento 5 stelle xchè condividiamo i cambiamenti che volete attuare . Forza ! Non date fiducia ai parlamentari che di noi non gli importa niente , pensano solo a loro stessi .

Maria Luisa Frongia 10.03.13 21:40| 
 |
Rispondi al commento

PARTE1. Caro Beppe , credo sia oramai indispensabile portare innanzi al paese TRE punti netti , semplici e facilmente identificabili dalla gente, ovvero espressione di coerenza e al tempo stesso di concretezza con quanto detto fino ad oggi :
1)Riduzione degli stipendi a 3.000 euro netti al mese
2)Abolizione deli rimborsi elettorali con effetto retroattivo a 5anni ( oppure pensare ad una DRASTICA riduzione del rimborso da 5 euro/elettore a 1 euro/elettore superando in questo modo la solita critica “la politica sarebbe appannaggio esclusivo dei ricchi ecc..” )
3)Due legislature
So molto bene che il programma del Movimento è cosa ben più articolata e racchiuda in se istanze di profondo cambiamento, una vera e propria rivoluzione culturale, ma oggi più che mai è divenuto strategico ed impellente COMUNICARE non solo agli elettori del movimento ma a tutto il paese ( anche a coloro potrebbero essere dei potenziali nuovi elettori) che siamo una forza seria e di governo e che il cambiamento passa in primis proprio dall’abolizione dei privilegi. Guarda Beppe che niente è così sentita come la questione morale, nessun altro argomento riscuote così ampio consenso quando qualcuno vuole davvero toccare (anzi demolire) i privilegi di questa gente, che non cè null’atro di così efficacie per ottenere risultato elettorale. Lo hai urlato in tutte le piazze ( ed io seguito ed ascoltato in più appuntamenti dello Tsunami Tour), ora è il momento di presentarlo nel conto alla classe politica.Guarda Beppe, bisogna essere consapevoli che buona parte di coloro che hanno deciso dare il proprio consenso al Movimento, in questa tornata elettorale, NON sono ne informati di politica ne tantomeno risultano essere assidui lettori del BLOG, bensì persone che questa volta hanno fatto una scelta sulla scorta del sentito dire, del vociferare e del sentimento comune di avversione alla solita politica e soprattutto ai suoi borbonici privilegi

andrea n., biella Commentatore certificato 10.03.13 01:38| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARTE2. Ed è su questo tasto che dobbiamo battere se vogliamo cogliere in contropiede la politica ( e le sue prevedibili strategie basate sullo “scambio”)e comunicare al POPOLO che questi signori non sono disponibili ad abbandonare poltrone e potere. Andare dinnanzi al presidente del consiglio e porre quale elemento pregiudiziale, per il via libera alla formazione del governo, i TRE semplici ( e comprensibili) punti . Significherebbe essere coerenti con chi ha votato movimento e al tempo stesso essere propositivi in favore del cambiamento. In caso di rifiuto ( MOLTO PROBABILE )dell’inserimento in agenda dei TRE punti sopraccitati, farebbe ricadere TUTTA la responsabilità, della mancata formazione del nuovo governo, ai vecchi parrucconi della politica e non al Movimento 5 stelle come si sta sempre più invece delineando anche fra i nostri sostenitori. Ti dico questo perché chi ti scrive proviene da una realtà territoriale ( Biella) che ha espresso grande voglia di rinnovamento votando in massa il Movimento , ma che ora sta manifestando sempre più insofferenza per questa poco comprensibile chiusura o meglio assenza di proposte nette , limpide e soprattutto facilmente individuabili (nel marasma dell’informazione- disinformazione generale ). L’attività che svolgo mi porta spesso a confrontarmi con la gente e ad avere scambi di vedute in merito ai fatti del giorno e sulle prospettive che si potrebbero delineare. Ti posso assicurare che (tolto l’effetto “premio al vincitore” del dopo-elezioni che vedeva il M5s a quota 29 %)il consenso si sta riducendo sempre più. Le corse in maschera, il silenzio assoluto e soprattutto l’assenza di proposte concrete stanno demolendo ogni giorno che passa tutto il gran lavoro che è stato svolto fino ad esso e di cui tu solo sei il vero artefice.Beppe, presenta i TRE punti dinnanzi al paese, attendiamo il loro Niet e a quel punto via, si torna ancora nelle Piazze e sul blog ad urlare che la vecchia solita politica RIFIUTA il cambiamento

andrea n., biella Commentatore certificato 10.03.13 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho votato M5S perchè ero stanco e amareggiato dal surrogato di politica che ho visto da.... praticamente sempre (ho 40 anni).
Il mio però non era solo un voto di protesta ma la speranza di un rilancio della politica, quella vera, con le Istituzioni, gli Amministratori locali (quelli con la A maiuscola, appartenenti o meno al M5S) e perfino i Partiti. Ora che i sindacati non proteggono abbastanza ed hanno troppi interessi, che buona parte dei politici è inefficiente o corrotta , ci voleva un movimento in grado di fare chiarezza e che fosse propositivo ( realisticamente ).
Però non sono sicuro che la scelta giusta sia buttare l'acqua col bambino dentro. Alcune persone sono competenti e potrebbero dare una mano a salvare l'italia: ad esempio quelli che non avevano abbastanza potere per imporre le proprie idee. Io la fiducia a Bersani la darei anche solo per prendere respiro, metterlo alla prova e vedere se propone qualche faccia nuova. Credo sia sotto scacco con M5S alle calcagna e solo un incapace commetterebbe passi falsi sapendo di non uscirne vivo. Se poi invece, manda avanti la Bindi, piuttosto che un Ambrosoli o un Renzi, allora non c'è speranza si scava la buca da solo. Non voglio vedere l'italia fare la fine della Costa Concordia: togliamo pure il capitano ma salviamo la nave!!!

DAVIDE 09.03.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora per evitare questo lavogliamo cambiare la legge elettorale con tutti i suoi corollari?

andrea todisco 09.03.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Cari nostri eletti,
in particolare mi rivolgo a quelli provenienti dalla Campania e dunque ivi residenti,
vogliamo porre seriamente all'attenzione nazionale il latrocinio delle assicurazioni nelle province di Napoli e Caserta?
Io sono anni che non riesco a capire:
La RCA è obbligatoria quindi non c'è libero mercato(si potrebbe dire che non à obbligatorio usare l'auto, ma un giovane a cui si chiede competitività, parola abusata, come può essere competitivo se per lavoro deve spostarsi con i mezzi pubblici che si sa bene come funzionano)
Le compagnie fanno cartello quindi non c'è libero mercato; da cosa lo si deduce? Semplice; mio padre paga la SAI da 50 anni senza aver mai fatto un sinistro, io da 20, mio suocero da 45 e così diversi milioni di cittadini che pagano e basta; in un mercato del genere è possibile che non cerchi di inserirsi una vera compagnia assicuratrice che fa il suo lavoro, ossia una seria valutazione del rischio basato sulle caratteristiche delle persone e non sul luogo di residenza, per accapparasi solo i clienti "buoni", quelli che pagano e basta, non fanno truffe ed hanno una bassissima probabilità di fare sinistri? In un mercato libero automobilisti come me dovrebbero assistere ad una gara tra le assicurazioni per essere accalappiato, mi dovrebbero mandare gli auguri a natale e pasqua, coccolare il cliente insomma, e soprattutto offrire significativi sconti. E' evidente che non è così ed è altresì evidente che le compagnie assicurativi ci marciano sui falsi incidenti, finanziano i politici, altrimenti non si spiega come mai nessuno è mai intervenuto.
Veniamo alle cifre: una giovane, laureata, da anni non riesce a trovare un lavoro, decide di aprire una attività in proprio ed ha bisogno dell'auto, compra una 600 del 98 per 500 euro, eredita la classe 01 dal padre e nonostante ciò l'assicurazione chiede 1300 euro l'anno di rca.Probabilmente per due mesi l'anno lavorerà solo per la SAI o altro; non è meglio stare a casa e rinunciare al lavoro?

fulvio s., benevento Commentatore certificato 09.03.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani non ha capito che Grillo non ha bisogno di entrare dentro il Governo. Grillo lavorera' legge per legge soprattutto controllando che non vi siano inciuci. Quindi Bersani costituisca il Governo e vedra' che Grillo lavorera' seriamente, senza magheggi, senza accordi che favoriscano i politici e che favoriscano solo gli italiani. Questo Berlusconi da grande imprenditore quale è, lo ha capito. Quel povero Bersani no. Bersani sta cercando di fare un tranello a Grillo invitandolo a collaborare. Spero che Grillo non si faccia infinocchiare !!!! In tutti i casi, se Grillo fa veramente quello che dice, Chapeau !!!! e alle prossime elezioni non avra' il 25%, avra' piu' del 50%. Assicurato !!!!!

Daniele Maggiore Commentatore certificato 09.03.13 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come godo , ma come godo a leggere queste notizie. Questa si che e' vera informazione . Ma come godoooooooooooo . Sta' arrivando il tempo del giudizio

Gigante maurizio 08.03.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Per conoscere la vera faccia e le vere intenzioni del PD nei confronti del M5S basta guardare la faccia della Rosy Bindi a Servizio Pubblico (7.3.13) quando ha cominciato ad autoincensarsi per la sua lotta contro Berlusconi in una apoteosi di vanagloria di essere stata l'unica ad opporsi mentre il suo partito inciuciava con il PDL fregandosene altamente di quanto accadeva nalla società civile; sembrava Santa Teresa durante le sue estasi......

egeria benvenuti 08.03.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

ok

fabio piombino 08.03.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Che vergonga!...riusciremo mai a cambiare questo paese? mah...

alessia i., meda Commentatore certificato 08.03.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'ora della verita'non e'ancora arrivata,ma manca poco,fateli sfogare e andiamo alle prossime elezioni,e li'sara'veramente un piacere......la prima rivoluzione dal basso senza spargimento di sangue.

fabio piombino 08.03.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

io sono un cittadino della provincia di napoli, e ho vissuto con enorme dolore quanto successo alla città della scienza, che, sebbene le indagini siano ancora in corso e nulla è ancora certo, da queste parti sappiamo già i perchè ed i percome sia stata incenerita...

ti scrivo per sottoporre a tutti gli amici del M5S, ai neo eletti ns rappresentanti una proposta:

è possibile destinare una quota parte dei 'rimborsi elettorali' (che il M5S restituirà allo stato) alla ricostruzione della città della scienza?

Sarebbe un duplice segnale:
1. di come i soldi destinati al perpetuarsi della 'specie politica parassitaria' possano invece essere meglio utilizzati dalla società
2. mostrare come il popolo italiano e noi partenopei non intendiamo più piegare il capo e guardare da un'altra parte quando la criminalità organizzata colpisce: sappiamo reagire, e reagire forte!

grazie.

Enzo F., Torre del Greco Commentatore certificato 08.03.13 14:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

com'è che ci sono così pochi commenti? i troll piddini e pidellini, non sanno cosa scrivere eh? vi rode che non potete dare la colpa al M5S se si ritarda a formare un governo, siete finiti vi stiamo smontando argomento per argomento, è la fine.

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 08.03.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

sono confusa, il non volersi alleare con altri partiti per governare è positivo? Mi ricordo di uno sfogo fatto da Amato nei confronti degli altri parlamentari che in privato sostenevano una tesi per poi smentirla in pubblico. I politici sono falsi fin dai tempi più remoti. Non ricordo più chi disse, ai tempi dei romani, "fate quello che dico e non fate quello che faccio". Ho votato il movimento 5S sperando in un miraco. Devo pregare SanGrillo?

Gisella Piraino 08.03.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... questa è un'altro PRIVILEGIO CHE DEVE FINIRE ... in una SOLA circoscrizione bisogna presentarsi ... SIETE D'ACCORDO ? ... o meglio ... SIAMO D'ACCORDO ?

giuseppe cerrone 08.03.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Sarà sicuramente già stato scritto ma la cosa più allucinante è che se non lo evidenziavate voi, dai telegiornali non se ne sarebbe saputo nulla. Grazie

Augustoromano

augusto r., roma Commentatore certificato 08.03.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

il mercato delle vacche fino all'inizio,legiferare che ti presenti in una ed amen

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.03.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

è una stupidaggine colossale, figlia dell'ignoranza di chi ha scritto questo articolo e non conosce la legge elettorale, che recita: "I candidati eletti in più circoscrizioni devono dichiarare alla Presidenza della Camera dei deputati entro otto giorni dalla data dell’ultima proclamazione quale circoscrizione scelgono. In mancanza dell’opzione si procede per sorteggio." perché ciò avvenga le Camere devono essere già convocate e devono essere già stati eletti i presidenti. la scelta non può essere fatta preventivamente. Ma studiamo prima di sparare minchiate...

Paolo Longoni 08.03.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON TUTTI I GIORNALISTI SONO UGUALI...PER COMPRENDERE E CAPIRE PERCHE' ANDARE AL SOTTOSTANTE LINK:http://andreanotari.blogspot.it/2013/03/grillo-non-sbaglia.html

ciro ciruto Commentatore certificato 08.03.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano non SENTE il BOOM
Napolitano non VEDE bene nella nebbia che avvolge le consultazioni
Berlusconi non VEDE bene per la congiuntivite
Bersani parla e le sue parole si disperdono nel vento quasi fosse MUTO
Signori e signore questo è il meglio di chi si appresta a formare una nuova governabilità per l'Italia.
CHE DIO CI AIUTI

egeria benvenuti 08.03.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Il cambiamento radicale dela classe politica di un paese si fa in due modi: 1) con la rivoluzione civile, 2) con il voto espresso dal popolo (protesta).
Morale! Il popolo si è espresso per un radicale cambiamento, ma il M5S non ha la maggioranza e se aspettiamo che ce l'abbia, nel frattempo milioni di persone, famiglie, aziende vanno a remengo. E, noi sappiamo cosa vuol dire quando la gente ha fame ed è esasperata ...si arriva all'opzione 1).
Vogliamo bruciare ancora quel poco di risorse che ci rimangono, quel poco di tessuto economico, industriale che sta rapidamente declinando in attesa che il M5S abbia la maggioranza assoluta? Attenzione! non è detto che il M5S raggiunga il suo obiettivo se tira la corda oltre il limite, c'è il rischio che s'inverta la tendenza. e allora si che siamo tutti nella m...., oltretutto senza speranza di riuscire a respirare.
Per cui caro Beppe, hai ottenuto un eccezionale risultato cavalcando quello che nessuno ha mai avuto il coraggio di affrontare, hai una forza di nostri giovani rappresentanti invidiabile. Lasciali lavorare per il bene di tutti noi. Molti ti hanno votato, non solo per protesta, oppure per governare in completa autonomia, ma almeno in una fase di emergenza quale quella in cui ci troviamo, per fare il "cane da guardia" a un sistema marcio e corrotto.

Valter 08.03.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Seguivo il Blog dall'alba dei tempi, tante cose alternative ed interessanti: grazie al Blog ho scoperto Skype, penso di essere stato uno dei primissimi ad usarlo. le lotte contro l'inquinamento elettromagnetico.. et. Poi è diventato un solo vaffanculo. Vaffanculo non è costruttivo, come non è costruttivo il fatto che gli eletti dal Movimento debbano dipendere da Grillo e Casaleggio: sono loro i Rappresentanti del Popolo e non te caro Grilloe il tuo amico Casaleggio (a proposito lui conflitto di interessi?).
Il popolo è anche chi ha votato la sinistra come me, per cui per me i rapresentanti saranno gli eletti di SEL, insulti tanto Vendola, ma poi non mi sembra che molte proposte siano diverse. Vuoi il 100% del popolo che voti il M5S? Alla fine il Movimento non giriamoci intorno sei tu, ne sei il proprietario, quindi = dittatura. Ciò significa buttare nella merda ancora di più le persone che non guadagnano 4 milioni al'anno, con elezioni anticipate che saranno tra circa nove mesi, giocando una partita a poker molto rischiosa, con il pericolo che lo psico-nano (qua sei stato geniale) riprenda forze con il Partito Dei Ladri? Nove mesi di quasi anarchia sai cosa significa? Perchè non parli più di Signoraggio e lo lasci a mezze tacche come Scilipoti e combriccola? Sai che tornare alla lira significherebbe ulteriore Signoraggio?

Vorrei dire tante altre cose. Scriverò, adesso torno al mio lavoro di Informatico: a proposito nell'IT ormai tutte false P.IVA e Co.Pro. perchè non è nei punti del M5S una riforma del lavoro, quando un Co.Pro da 1000 € al mese viene pagato ad esempio dall'Eni ad HP 76.000€ annui?

Carlo Maugeri 08.03.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Non credo Grillo sbagli quando afferma se falliamo violenza per le strade. Il movimento di Grillo e Casaleggio è stato ed è una valvola di sfogo democratica per tutti quegli italiani che esausti non ne possono piu',non vedono futuro per questo sistema marcio fino al midollo. Durante i suoi comizi le piazze erano piene all'inverosimile,traboccanti di gente arrivata alla frutta da molto tempo,che vedevano e vedono un esile speranza per un vero e proprio cambiamento,che vedono una speranza di fare pagare errori e ruberie a chi li ha fatti e non al popolo,che vedono una speranza di fare restituire il maltolto ammontante a miliardi e miliardi di euro a gentaglia professionista della politica e del malaffare. Da non dimenticare i milioni di italiani sfiancati che non hanno votato,ritenendo che nemmeno il movimento di Grillo possa combinare qualcosa contro un sistema radicato traboccante di corruzione e appoggi in ogni dove. Il rischio quindi c'è e possiamo biasimare chi intende lottare per rivedere un futuro per se' e i propri figli ? La casta si è arroccata mettendo in campo una disinformazione violenta e assurda. Credo,ora,stiano scherzando non con il fuoco ma con la polvere da sparo.
Una manica di imbecilli,scribacchini al soldo della casta,dei poteri forti,sta'giocando con le parole,nella speranza vengano colte dal popolo,definendo Grillo hitleriano e antisemita. Questa gentaglia vomitevole,somaramente impeccabile, fa esercizio di disinformazione disonorando chi ha combattuto gli ideali nazisti e chi per quei folli ideali è deceduto nei campi di sterminio o altrove. L'ottusità di questi scribacchini è tale che non accettano confronto e critiche,sentendosi evidentemente mossi da sacra e improfanabile fede nel sistema e nella vecchia casta politica di ladri. Non sono ne l'avvocato di Beppe Grillo,ne di Casaleggio,ma la disonestà di questi elementi,di questi infangatori del vero giornalismo arriva e travalica lo schifo.
Andrea Notari Giornalista da 30 anni

ciro ciruto Commentatore certificato 08.03.13 11:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate le pulci agli altri e non guardate sulla testa vostra...a Roma i trombati alle regionali hanno già pronta la candidatura per le comunali...in Sicilia alcuni candidati al parlamento avevano parenti in regione...e dai su,cazzo, siamo uomini,soldi e potere piacciono a tutti. Il mafioso Andreotti diceva: il potere logora chi non ce l'ha!

gianluca gismondi 08.03.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentili Signori,
con riferimento all'intervento, nella trasmissione Servizio Pubblico di ieri su La7, del Signor Giuseppe, piccolo imprenditore genovese in difficoltà - si spera momentanee, segnalo ciò che mi sembra non sia emerso in merito al fallimento della attuale classe politica, Signora Bindi, presente in trasmissione, in primis: nessuno si è accorto che il dramma del signor Giuseppe è apparso nella sua evidenza quando nella ripresa nascosta in banca si è scoperto che il costo annuo per la gestione del conto corrente è ben euro 600 (ie, euro 150 a trimestre).

Un conto in rosso e che non esegua movimenti nel trimestre -come nel servizio si faceva notare- non può costare ben euro 150 per la tenuta conto trimestrale. Ciò che un politico vero -intendendo con ciò competente e davvero interessato ai problemi attuali dell'economia e dell'impresa- avrebbe dovuto fare, balzando sulla sedia, sarebbe stato di provvedere a chiedere che le banche riducano i costi di gestione a livelli europei in genere e a livelli minimi per quei conti in sofferenza e con scarsa provvista come quello del signor Giuseppe. Gravare un bilancio familiare in difficoltà di ben euro 600 annui per oneri di tenuta conto significa aggravare non poco il piccolo bilancio familiare.

La signora Bindi, invece, (come anche gli illustri giornalisti presenti in trasmissione, alcuni dei quali in passato si sono prestati come consiglieri del "Principe" di turno) mi è sembrata troppo presa a difendere se stessa e il suo passato, piena com'era di presunzione e arroganza, usando il solito tono di stampo "dalemiano" che crede che sia colpa del cittadino rozzo e ignorante se non capisce l'alta politica di cui la Bindi (e altri come lei) credono d'essere portatori senza pensare che in tal modo il divario tra poitica e gente comune s'è allargato a dismisura. Ciò ha offerto terreno fertile a Grillo e ai suoi.

Cordialmente
Gualtierluigi Guadagno

gualtierluigi guadagno 08.03.13 10:52| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sono un tuo iscritto da aprile tempi non sospetti,sono poco più giovane di te per cui ci dovremmo capire;SEI STATO GRANDE,HAI FATTO MOLTO PER L'ITALIA,il Paese è allo sbando,alla fame,alla disperazione,ORA BISOGNA PASSARE AI FATTI,COSTI QUEL CHE COSTI ,DAI UNA MANO A FORMARE UN GOVERNO SU POCHE COSE:AIUTO AI GIOVANI,LEGGE ELETTORALE,ABOLIZIONE FINANZIAMENTO AI PARTITI,CONFLITTO DI INTERESSE,(sono nauseato del nano e delle sue continue falsità)bisonga agire o SARA' TROPPO TARDI!FORZA BEPPE

rosario esposito 08.03.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Siamo già in condizioni peggiori di quelle determinate da un periodo postbellico. La gente muore di fame, e tutti quanti parlate solo di cazzate! "Antea vivere,deinde filosofare !"
Come mai nwssuno parla dell'urgente necessità di un calmiere?

Badolato Antonio 08.03.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera a Servizio Pubblico la Rosy Bindi ha parlato tutta la sera in politichese; ancora non hanno capito che sono tutti morti...L'Italia deve tornare al popolo Italiano chiaro il concetto???

massimo libertini 08.03.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che tra le new entry, ne vedremo delle belle........e dei belli !!

Isidoro De Rosa, Arzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.03.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento

bisogna cambiare anche questo.
facciamolo non auto escludiamoci

giancarlo di marco 08.03.13 08:14| 
 |
Rispondi al commento

ci sono stati anche molti brogli elettorali dove non erano presenti i grillini.

davide i. Commentatore certificato 08.03.13 07:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono entusiasta del m5s tutti i miei figli sentono la politica, leggono i giornali. Mai vista una cosa così e sono in età di voto! Grillo non so come andrà a finire ma hai dato uno scrollone al sistema . Coraggio non deluderci!

luigi fioravanti 08.03.13 07:36| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PASSO é stato fatto! La risposta dal popolo é arrivata! Adesso chi ha avviato il percorso ed é stato riconosciuto quale leader DEVE trasformare le parole in fatti concreti! Non si può governare con un Movimento che - SI - ha ben servito fin qui lo scardinamento (il suo inizio) del sistema corrotto e ormai insopportabile - MA - non può continuare a gestire la moltitudine di consensi solo da web con belle e riuscite storie e racconti di contrasto col vecchio regime della casta! Grillo! Non basta piú! Adesso serve lo sforzo di trasformazione. Hai il consenso; tutti pronti anche a ridartelo! Ma abbiamo un GRANDISSIMO bisogno di andare AVANTI! Non ci importa piú che fine fanno o faranno i gattopardi, andassero a leccarsi le ferite sotto gli alberi! Noi vogliamo un NUOVO SISTEMA governativo fatto di codici rispettati, di reale confronto col popolo, di sana moralitá e deontologia! Puoi TU darci questo oggi? O ci trascinerai nel caos? Abbiamo BISOGNO e PAURA!!

Ecosub 08.03.13 04:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, apprezzo moltissimo il tuo impegno politco.
capisco che era arrivata l'ora che qualcuno facesse qualcosa per il popolo, dico il popolo perche lo stato siamo noi no la classe politica e la democrazia e l'espressione del popolo no di una casta.
Ora vengo al punto per cui scrivo:
Io penso che in politica devi esserci per poter governare, e governare per il bene dello STATO (popolo). Ebbene essere presenti anche dove non ci si vorrebbe essere, perche della presenza di forze da noi ritenute estraneee al bene del paese.
Ma avvolte bisogna entrare nel sistema, senza mai adeguarsi a esso, per poterlo sconfiggere.
Io non darei un'altra possibilita ai "partiti" (considerandoli anche come "andati" "sconfitti" e non solo come organizzazioni politiche nazionali) di riandare al voto, di tentare di riprendersi l'ITALIA.
Potrebbe essere interessante e costruttivo per la nazione avere un governo cosiddetto "politico" con Bersani ma con una 'spada di Damocle' sempre presente ed efficace come IL MOVIMENTO 5 STELLE.
Quest'ultimo con la funzione esercitare il controllo come di una forza popolare sulla vecchia politica.
Cosi da poter fare le riforme necessarie per poter pulire la classe politica italiana.
No ai finanziamenti pubblici dei partiti.
No ai finanzimenti pubblici dei giornali.
No ai privilegi per i politici.
No al politco come professione.
Riforma della legge elettorale.
No ai candidati con precedenti penali (di qualsiasi genere).
Si alla riforma del lavoro.
Si all'aiuto alle piccole impese (vedi artigiani)
Si alla scuola pubblica.

Non ho piu tanti caratteri disponibili, cosi voglio concludere.

Grillo prendi l'occasione.
Non mandarci di nuovo alle elezioni.
Non abbandonaci nelle mani di un governo che non rispecchi la volonta del popolo.
Entra attivamente nella lotta da protagonosta e non all'opposizione.

Sarebbe gradita risposta.

Pasquale Pizzoferro 08.03.13 01:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi è che ha scritto questa caxxata di analisi politica del momento? Sto di gregorio può fare a gara con sallusti, fede & company.

malecs 08.03.13 01:47| 
 |
Rispondi al commento

attaccare il sistema, non serve a nulla ma renderlo obsoleto e vittoria sicura, i poche parole, Beppe tieni duro si stanno quocendo nel loro brodo, alle prossime saranno disintegrati

Battista Francesco 08.03.13 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia
Equitalia
Equitalia
Equi italia

EQUITALIA DELENDA EST

In senso metaforico?

Fureddu 08.03.13 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Grillo
adesso spieghi bene, ma bene bene in rete e subito cosa e come e perchè tu hai un'autista ed una cognata che investono in Costa Rica.
Grillo, vedi di farlo in modo documentato e convincente.

Roberto D., milano Commentatore certificato 08.03.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di senso civico e necessità urgente di fare un governo per dare risposte ai mercati. E i mercati con lo sprizz, pardon, con lo spread dove sono? Al mare o a sciare?

stefano radi Commentatore certificato 07.03.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Art. 61 della Costituzione: La prima riunione ha luogo non oltre il ventesimo giorno dalle elezioni.

Basta con queste polemiche inutili!

mzavarone 07.03.13 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una delle cento priorità: Legge elettorale MAGGIORITAIA A COLLEGGIO UNICO. Finiamola con le pagliacciate di questi sistemi Bizantini. Si grida alla necessità di un governo e questi stanno facendo la conta per decidere quale amico trombato far rientrare...ambra-ba ci-ci co-co, tre civette sul comò.....e cosa dicono i Tedeschi ora?

Alberto Mauri 07.03.13 23:03| 
 |
Rispondi al commento

sarà mica per questo che il 48% dei giovani di età compresa tra 18 e 24 anni ha votato M5S ed il 7% ha votato PD ?

48% M5S

7% PD

è contemporaneamente esaltante e deprimente

speriamo in rapido cambiamento e che davvero siamo ad una svolta epocale.

Antonio B., genova Commentatore certificato 07.03.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

emma bonino sara' incaricata dal presidente. il governo sara' formato da persone indipendenti. non ci sara' nessuna coalizione prestabilita e la fiducia sara' votata trasversalmente da tutti i partiti. ciao

luca davino 07.03.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Credo che non sia questo l'argomento. Io conosco ben altri che mettono mogli e figli, figlie, in Consigli di Amministrazioni e di loro non esiste traccia. Ho anche qualcuna che ha il Genero, raccomandato, marito della figlia della fancazzista che però organizza le FESTE della Milano bene, era nei NAVIGLI, con stipendio.......e allora. CONTROLLARE non è facile. Notte. Angiola

angiola Tremonti 07.03.13 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Bravi ragazzi mi avete stupito siete intelligenti e determinati
Ho sempre votato altri schieramenti ma alle prossime sempre
Più vicine elezioni tutta la mia famiglia vi appoggerà !!!!!!!
Pensavo che Berlusconi predicasse come un onnipotente
Ma dopo che Bersani pensa di aver preso il potere mi sembra che si proponga ancora peggio. Aiuto se dovessero andare avanti chissà' dove ci porterà con quella banda!! Via dai palazzi questi manigoldi che hanno calpestato e prosciugato i nostri diritti !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ha ragione Beppe questi giornalisti ci ingannano sono di parte!! Gli esponenti del movimento li trattano con ironia e sarcasmo mentre Bersani lo leccano non parliamo poi di Berlusconi. Avanti così nessuna alleanza e appoggiare solo il programma !!!!!!!!!!!!,

mauro Falceri 07.03.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Mi hai divertito e interessato fin da quando in stile Savonarola ribaltavi il paradigma perdente della nostra contemporaneità.
Ora però ti sei irrigidito sugli stessi temi attuali rendendoli dogmatici, ti chiedo perciò di fare un esame approfondito delle opportunità offerte dal successo elettorale (al quale ho volentieri contribuito) e con un po' di pragmatismo e malleabilità cercare di mettere a segno le innovazioni che come movimento avete espresso. Per far questo certamente dobbiamo un po' tutti sporcarci le mani con una politica obsoleta ma ancora viva purtroppo.
Io per esempio ho un'esigenza condivisa con molti di far naufragare il progetto TAV e non vorrei che volendo troppo non si ottenga niente.
Insomma in ultima analisi sii più concreto nel realizzare la nostra utopia.

Sergio Adreani 07.03.13 22:14| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe Grillo,
innanzi a tutto grazie per quello che hai fatto per l'Italia in soli tre anni...
chi ti scrive è un elettore e iscritto al M5S...
e tuttavia, forse condividiamo una prassi comune...il teatro (anch'io da 25 anos)...
mi scuso anticipatamente se non è il post questo migliore per scrivere ciò che vado a a scrivere...
tuttavia ieri a Padova c'è stata la convocazione della prima assemblea del movimento...ebbene
odg scritto poi forse...
- Presentazione delle attività del gruppo Padova.
- Dibattito su attività da svolgere.
150 persone
presentazione delle attività del gruppo Padova - na mazza
mai ha cominciato a fare niente...niente ha presentato
nemmeno si presentano...chi sono? li hai messi tu lì?
slide
powerpoint
1 slide (riassumo) secondo voi perchè il M5S ha avuto così tanti voti...
ke ce ne fotte?
2 slide
(riassumo) perchè il Pd non ha capito chi eravamo?
ke ce ne fotte 2
ci sei
ok
quindi
si prende la parola con cognizione di causa
e si dice
che non siamo lì per autocelebrarsi
ma per affrontare i problemi della città di Padova...
la parola ci viene tolta....
da un tal giovinastro la cui unica facoltà
era quella di dare il microfono a destra e a manca
e l'altezza, forse, fisica...chissà se intellettuale...
la parola ci viene interrotta da altro p(r)elato in servizio d'ordine, per raggiunto limite di tempo...2 minuti, e invece data per più di cinque minuti ad altra persona...
a richiesta di delucidazioni sul mis-fatto il tal prelato, con tanto di icona sul petto, ci dice che quegli ha più tempo a disposizione per parlare rispetto a noi, poichè lui sta dicendo delle cose importanti....noi no...
avrà avuto lui forse la terza media? per deciderlo?
Tuttavia noi insistiamo...avendo il diritto di parlare...per la seconda volta...per alzata di mano....
ebbene quegli scagnozzi ci tolgono la parola...poichè secondo loro non compiacevamo alla platea...addirittura uno si avvicina e ci dice all'orecchio...quello di Carmelo Bene... che c'è la Digos...(continua)

alfredo de venuto 07.03.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento

...pensiamo seriamente da quanto tempo vanno avanti questi inciuci ora basta è arrivato il momento del
cambiamento mi auguro che tutto quello che sta facendo venire fuori Grillo sia di risveglio per tanta altra gente....

francesca attendoli 07.03.13 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Per Liberarci di Berlusconi copiamo i Romani.
Come facevano gli antichi Romani,quando dovevano liberarsi di qualcuno applicavano "promovetur ut removetur". Pertanto se vogliamo dare un aiuto concreto al Paese,facciamo pressione sul Presidente della Repubblica,che prima di finire il mandato disponga la nomina di "Senatore a Vita " per Berlusconi. Questa è una tattica per liberarcene. Naturalmente nel progetto di riforma elettorale basta introdurre la incompatibilità del Senatore a Vita con la nomina di Presidente del Consiglio,con la Elezione a Presidente della Repubblica,con il Divieto di esporre il nome in consultazioni elettorali e così via.

Rinaldo Capanna 07.03.13 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggi l'articolino e cominci a capire che mercato delle vacche e' il nostro parlamento. Poi il PD e tutti gli altri zozzoni si lamentano che la gente e' incazzata? Finalmente trasparenza, vogliamo sapere tutto. Sono i cittadini che gli pagano gli stipendi d'oro. E' ora di farla finita con le porcherie.

Pietro M., Los Angeles Commentatore certificato 07.03.13 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Bersani parla parla parla e non dice nulla, mi chiedo come fanno a votarlo, io non gli farei portare neanche il cane

Gianluca S. 07.03.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio salta l'udienza: guai agli occhi.

Inizia sempre così è il classico disturbo di quando stai per essere fottuto!!!!!

Nico P., Tolentino Commentatore certificato 07.03.13 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Bene così, la verità un pò alla volta viene a galla. Forza che stavolta almeno se dovremo tornare al voto si riuscirà a cambiare anche la legge elettorale. E cambiare legge elettorale è proprio quello che gli altri partiti non vogliono: preferiscono lo stato attuale per dare la colpa dell'ingovernabilità a Grillo e al M5S.

gianni mattiazzo, treviso Commentatore certificato 07.03.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione a cercare il male dietro ogni cosa si finisce per trovarlo

Mauro 07.03.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
la legge è penosa e potersi candidare in più circoscrizioni è sbagliato, per cui è sacrosanta la critica espressa nel post ed il non avvalersi di questa opportunità come ha fatto il M5S a differenza di tutti gli altri partiti è un fattore di merito.
E' stata scritta proprio per poter candidare poche facce note in più parti, per fare in modo che Prodi non avesse la maggioranza al senato, per avvantaggiare la destra nelle regioni in cui le politiche di evasione fiscale e condoni garantiscono un bonus influente perché a tanti conviene, ad esempio Lombardia, Veneto, Sicilia ed allora anche il Piemonte.
Naturalmente la risposta migliore è cambiare la legge e farne una decente ripristinando le preferenze per i candidati.

Mario P., Isola felice Commentatore certificato 07.03.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Chissa' se Bersani vuole fare un inciucio con M5S? Non ho ancora sentito il suo parere ( di Bersani) su un programma che coinvolga il 5 stelle. E' su la7...

giovanni f., cossato Commentatore certificato 07.03.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,nella mia famiglia ti abbiamo votato in 13, dopo aver a lungo riflettuto, convinti che solo tu potevi dar inizio ad un rinnovamento vero della politica italiana. Poi abbiamo constatato con immenso piacere che in molti avevano fatto il nostro ragionamento.Tuttavia io che osservo dall'esterno, quindi con più distacco emotivo, ti posso assicurare che la gente non se la sente di fare un altro salto nel buio, se adesso non intravede un bagliore, e il bagliore può essere la vostra presenza e la garanzia che vede in voi seduti in parlamento e partecipi del governo. A quel punto sarà disposta a rivotarvi ancora e ancor più numerosi. Credimi, la gente sta soffrendo troppo ed è terrorizzata. Io ho tre figli sposati e precari ,hanno dei bambini, non si può rischiare più di tanto! I sistemi si risanano anche dall'interno e si condizionano meglio le scelte se si condividono le responsabilità. Tirare troppo la corda spaventa la maggior parte dei vostri elettori moderati, che sono tanti. Non potete deluderci, ve lo dicono anche Dario Fo, il giudice Imposimato e tanti altri che hanno creduto in voi, ma che sentono la paura che aleggia nel popolo!Spero vivamente che ci ascoltiate, grazie di esistere comunque! Un caro saluto.Flora

flora ghigi 07.03.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe non sono iscritta al movimento ma solo perchè provengo da altro partito e quindi pur condividendo la tua linea politica non voglio far credere di essere un voltagabbana o una persona che salta sul carro vincente. (Il mio partito in queste elezioni ha avuto circa il 4%) Spero tanto nella tua capacità di tenere uniti i tuoi collaboratori e ora i nostri parlamentari. Mi sembrano persone al di sopra di ogni sospetto, quello che ci vuole per il nostro paese. Con la tua guida e di Casaleggio terrete unite queste persone e vi esprimerete sui vari provvedimenti. Il tuo sogno di un mondo migliore è anche il mio, partiti falliti a parte.

Laura C., Rubano Commentatore certificato 07.03.13 20:41| 
 |
Rispondi al commento

D'amato = 31.000 euro al meseeeeeeeeeeeeeeeee!! non ci posso credere!! ancora altro schiaffo in faccia al popolooooooooooooo di cui lui diceva di essere un onesto rappresentante! Azzeriamo retroattivamente tutti i privilegi e gli introiti di queste sanguisughe appena si formerà il governo 5stelle! il popolo italiano vi ringrazierà in eterno ragazzi!!!!!!


Caro Peppe, questa è un'altra vergogna , della legge porcata, se si riuscirà a fare una nuova legge elettorale , questo schifo deve finire,
il colleggio deve esser uno e solo uno.

linus tedesco, catanzaro Commentatore certificato 07.03.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente si potrà cambiare questa assurda legge elettorale. Scusate dimenticavo che il m5s non la vuole cambiare visto che x voi non deve neanche partire la legislatura. Ok teniamoci questa legge assurda.

Giancarlo 07.03.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ecco chi è D'amato...

a) Deve vergognarsi perché prende 31mila euro al mese fra pensione Inpdap (22mila euro) e vitalizio da parlamentare (9mila euro) come finalmente ammette lui stesso nella medesima lettera;

b) Deve vergognarsi perché prende 31mila euro al mese di pensione dopo aver tagliato le pensioni agli italiani;

Ora ditemi come fate a votare ancora gli stessi che hanno spolverato questo nostro paese...

http://alturl.com/ovbrd

Francesco Ceccarilli, Monza Commentatore certificato 07.03.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe, sono iscritto al tuo movimento da tempi non sospetti..... ora però devi prendere posizione...devi dimostrare cosa sei capace di fare...non possiamo stare con le mani in mano a criticare tutto e tutti .....mentre la gente muore di fame. Mi sa tanto che stai seguendo la strada dei vecchi partiti.....litigare non serve....servono fatti. Sai benissimo che da solo non puoi fare nulla.....tappati il naso e con il PD comincia a riformare quanto più è possibile. Mi raccomando non fare fallire nel nulla le speranze che noi tutti portiamo in cuore. Un tuo paesano in origine

Gianfranco Maiolo 07.03.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abbiamo bisogno di un nuovo Presidente della Repubblica. Ma possibilmente un Presidente che non ostacoli le indagini sulla trattativa stato-mafia,che non si sia fatto scappare Licio Gelli il giorno della condanna quand'era ministro dell'interno, che non riceva al Quirinale quel vecchio amicone di H. kissinger,che non vada a riferire in Germania nei giorni dell'elezioni politiche, etc etc...
Abbiamo bisogno di far entrare nel Quirinale "il fresco profumo di libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale,della indifferenza,della contiguità e quindi della complicità"!!!

silvio g., firenze Commentatore certificato 07.03.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo è il tema da me posto in altro commento! Il fenomeno è un'aberrazione proprio sul piano democratico, ingeneratore del distacco fra eletti e elettori. Si!! pensate all'ansimante secondo che non cdorme la notte al pensiero che la decisione comporterà conseguenze non indifferenti sul suo status. Altro che elezione diretta delle camere. Comunque da questo punto di vista le responsabilità sono obiettivamente da distribuire equamente. Va da se che i secondi e/o subentranti a seguito delle dimissioni in questo o quel collegio saranno gradi in eterno al loro leader/padrone e del rapporto con il territorio non gliene pò fregà de meno. E se il capo gli/le chiedesse di votare provvedimenti in un certo modo c'è da scommettere che lo farebbero anche in contrasto con gli interessi del collegio di provenienza. Risiede anche in questa condizione oggettiva gran parte della della corruzione e del malaffare.

giacomo rossi, isernia Commentatore certificato 07.03.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PAZZESCO!!PAZZESCO!!!PAZZESCO!!!PAZZESCO.......ma veramente PAZZESCO!!!! E meno male che queste 20 persone dovrebbero pensare ai nostri interessi.....mi sa' che pensano solamente ai loro!!! VERGOGNA!!!A CASAAAAAAAAAAA!!!!

ANDREA COSTANTINO 07.03.13 20:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Nonostante gli Scandali e le mazzette in Tutti i settori lo spolpamento di Banche, gli Italiani votano ancora PD+PDL allora si uniscano x fare un governo e non vegano a chiedere Nessuna Fiducia.

stefano spedicato, milano Commentatore certificato 07.03.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

tutti a casa... meno si è prima si fà!!!

stefano bruno 07.03.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI NON MOLLATE . SARA' ANCORA DURA E VI ATTACCHERANNO IN TUTTI I MODI. MA CE LA FAREMO A CAMBIARE. W BEPPE !!!! W LA GENTE COMUNE COME NOI !!! ALTRO CHE CASTA !!!!!

mario franzese, pozzuoli Commentatore certificato 07.03.13 19:43| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E basta con questi sistemi stravecchi e supertriturati!!!

nico cirella Commentatore certificato 07.03.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Più passa il tempo più non ho parole.Purtroppo molte persone non hanno ancora la voglia di sapere o non sono in grado di sapere queste cose.Il m5s deve avere ancora tanta pazienza e tanta grinta..e...non si può fare nulla per quei falsi esponenti che vanno in tv'? GRILLO SONO CON TE,IO E TUTTA LA MIA FAMIGLIA , VAI AVANTI COSì

maria carnali, roma Commentatore certificato 07.03.13 19:21| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

ancora un po e ci siamo, andranno tutti a casa e gli faremo il politicometro !
avanti Grillo e mi raccomando controlla i cittadini che abbiamo mandato in parlamento per ripristinare l'Italia. Qualcuno sembra si sia già montato la testa, no in televisione !!

ernesto galli 07.03.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo Marco,
La mia personale opinione:
Es. Vado in Regione e cerco di trovare impiegati o dirigenti, ma niente, mi dicono alcuni che sono in conferenza, va bene ma tutti i giorni??????????????
Comunque la mia opinione e' che dipende tutto da ogni singolo cittadino quello che ci capita tutti i giorni..........

Danilo Anselmi, Bari Commentatore certificato 07.03.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo a tutti che Napolitano è l'espressione di un accordo tra i vecchi partiti. Napolitano è quello che ha "cercato" e trovato Monti facendoglielo avallare ai PD-L. Napolitano andrà a casa tra sei mesi per legge. Spero solo che non ci lasci un altro Monti ... ma visto la schifezza che sta facendo Bersani e il suo partito degli inciuci temo veramente che dovremo sorbirci un altro tecnico fino alle prossime elezioni.

E ricordate: CHI VINCE LE ELEZIONI DEVE GOVERNARE !!! A questo giro ha vinto ancora la Casta. Spero che finisca presto questo scempio.

Salvo B., Bologna Commentatore certificato 07.03.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

"Niente, neanche su internet ho trovato una spiegazione."
Aahaha quabdo non trovate qualcosa su internet andate in palla?

deh eh 07.03.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Bonjour, madre e figlio eletti a Latina ecc...Ci provano in tutti i modi.A Latina abbiamo una deputata del PD -Sesa Amici la cui sorella è sindaco di un paese;il senatore Moscardelli fino a pochi giorni fa era consigliere regionale e comunale del PD,mentre lo Statuto del PD lo vieta.
Di cosa stanno parlando??Di idiozie.

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 07.03.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Spero che questo post metta a zittire tutti quelli che accusano noi di non formare un governo. Ora è chiaro di chi è la colpa se Napolitano no può dare il via alle consultazioni. Pd e Pdl fanno perdere tempo al paese e i loro troll vengono a dare la colpa a noi. Ora trovatevi un'altra scusa per attaccarci. sarà un piacere.

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 07.03.13 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in Italia e purtroppo dobbiamo notare che tutto funziona male ! Questa legge elettorale è un vero porcaio chi si candida lo deve fare nella circoscrizione di residenza e basta è una vergogna che succedano ancora queste cose! Quei nomi lì sono i prossimi che dobbiamo mandare a casa li dobbiamo mandare tutti a casa hanno saccheggiato senza nessuna remissione il nostro bel paese!

Francesco DISSEGNA, Mussolente Commentatore certificato 07.03.13 18:38| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Quale sarà il criterio di scelta? Ma quello dei dadi, ovviamente!

Maria Elena Tango 07.03.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

e se il PD si spaccasse in 2 e la frangia rivoluzionaria appoggiasse il governo M5S? Questo è uno scenario interessante, Napolitano a quel sarà costretto a far nascere il primo governo M5s.

Pippo Mita 07.03.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Marco, continuate così, Noi che Vi abbiamo scelti per rappresentarci in Parlamenti, Vi difenderemo e vi saremo vicini.

Avanti tutta M5S !

Cordiali saluti,
Massimo Creati.

Massimo creati 07.03.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

E' una vergogna il tentativo in queste ore sui media di delegittimare Grillo, la sua famiglia, il suo staff. Non hanno ancora capito che i partiti hanno le ore contate, e che non ruisciranno a spargere fango sul vero vincitore di queste elezioni.
Faranno di tutto per inquinare il favoloso consenso avuto da M5S.
Vergogna ! Vergogna !

vincenzo di pinto 07.03.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, dopo tanta lotta per cambiare le cose e con tutti gli sforzi fatti si è arrivato ad una posizione che fa paura a questa razza di politici corrotti che hanno distrutto l'italia. Adesso il loro gioco sembra sia quello di far vedere il mantello rosso al toro per guidarlo dove c'è il torero che lo infilzerà. Stanno mettendo troppo in primo piano l'odio suo verso la stampa e come sapiamo, la pubblicità muove montagne e per quello che posso vedere stiamo cadendo nella trappola, perché chi non ha votato per le proprie incertezze , in caso di nuove elezioni avranno la testa piena di questa guerra contro la stampa in vece di mostrare di più l'aver cominciato a concentraci sul lavoro da farsi veramente. Anche questi sono messaggi che la gente riceve e credo che più staremmo al gioco di diffamazioni e nella ricerca di ridicolizzarsi gli uni con gli altri, più si perde credibilità. Non penso sia buono rispondere a tante provocazioni perché è questo che vogliono! Lasciamo al PD, PDL e giornalisti vari parlare da soli e le loro frasi diventeranno mere ipotesi e congetture.....e nel frattempo Monti? Lo posso immaginare seduto tranquillo con il suo sorrisino falso, aspettando ad una svolta al suo favore per mancanza di una organizzazione complessiva che permetta il futuro funzionamento Parlamentare. Io sono fiduciosa che tutto questo terremoto dovrà calmarsi per cominciare a lavorare nella vera ricostruzione del paese e Bersani, Berlusconi, Monti e tutto il circo che hanno attorno finiscano con la faccia per terra non per parole sgradevoli dette urlando ma come risultato del lavoro fatto dal M5S e che loro non son mai stati in grado di svolgere. Grazie mille e forza a tutto il movimento!

Lidia C. 07.03.13 18:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

E se veramente pd e pdl si accordassero? Certo sarebbe una dimostrazione di connivenza,ma per noi sarebbe il disastro totale, il movimento cinque stelle non avrebbe i numeri per fermarli!
Cosa succederebbe?
Vogliamo veramente vedere fino a che punto sono capaci di trascinarci? A rimetterci saranno comunque solo gli italiani (tranne ovviamente la casta)

Carla Magi 07.03.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è molta gente sempre pronta salire sul carro dei vincenti e fino a che hai Successo e potere ti adula, ma poi, appena scorge il declino, allora sputa nel piatto dove ha mangiato perchè certe persone non sono mai sazie!!! e in tutti i partiti, movimenti e associazioni ne trovi quanti ne vuoi.Per non perdere il potere sono disposti a tutto,a vendersi,a vendere tutto ciò che è vendibile/acquistabile (anche la menzogna) Il potere non è che una illusione collettiva a favore sempre di pochissime persone!!!

Anna Canali, Roma Commentatore certificato 07.03.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Presumibilmente opteranno in base ai diktat che perverranno dai rispettivi leader ; in subordine in base alle dazioni in danaro che il partito riceverà favorendo un candidato piuttosto che un altro . Last but non least in base a quanto verrà " suggerito " da qualche " Comitato d'Affari ".

emilio sorbara (autentico mascalzone latino ), catanzaro Commentatore certificato 07.03.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

condivido,infatti prima avevano sempre tempo e non hanno mai fatto niente adesso,hanno solo da lasciare governare il M5S

carlastella.marchisio 07.03.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Sotto il sole del deserto il cammelliere fà i suoi progetti;ma anche il cammello li fà.

paolo p., alatri Commentatore certificato 07.03.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento

beppe vogliamo la

PIATTAFORMA LIQUIDA

SONO 2 ANNI CHE NE PARLI(amo)

ferlingot 07.03.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

AHAHAHAAHHAH
sputtanamento totale per 20 politici di professione, che sui media ci fanno massacrare i coglioni per la fretta di avere risposte dal M5S su cosa vuole fare, su che idee ha, quali poltrone vuole avere.....

E POI SONO SOLO I PRIMI A PERDERE TEMPO PERCHE' NON SANNO QUALI POLTRONE VOGLIONO LORO!

Albelix B., Padova Commentatore certificato 07.03.13 18:00| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Qualcuno del movimento 5 stelle mi sa spiegare cosa succede ad un concorso di 1886 allievi carabinieri tagliati dell'85% da monti nel mese di ottobre?

se digitate questo titolo su google capirete tutto! Grazie!

"Lettera ai futuri Carabinieri: tenervi fermi è da pazzi"

oppure

Agorà - concorso carabinieri 2012

P.s non è una pubblicità qui si tratta della sicurezza nelle strade di tutto il paese...legge e ascoltate e poi capirete!

fabio terragno Commentatore certificato 07.03.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ho votato convintamente PD mi rivolgo a tutti gli elettori ed eletti del M5S per un invito a contribuire ad uscire da questo momento difficile del Paese. Trovate il modo per permettere la nascita di un Governo Bersani e poi come in Sicilia iniziamo a ragionare sui provvedimenti concreti utili al Paese.
Buon lavoro Marco di Ivrea

Marco Bertolotti 07.03.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere come si comporterà il movimento, ed i parlamentari in base alle indennità parlamentarie!?

Rimarrà anche per loro il tetto di 2500 euro mensili netti. senza nessun altro sconto?! o avranno diritto alle restanti indennità!?

es: http://www.camera.it/383?conoscerelacamera=4

Massimo Secchi 07.03.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo resistere ed essere uniti. Li abbiamo messi in difficoltà perchè non vogliono andarsene. Prima li mandiamo via e prima ci riappropriamo della nostra nazione, costi quel che costi!!

PIETRO TRAINI 07.03.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

noi non ci lasciamo influenzare dagli idioti che approfittano dei commenti per gettare palate di mer.a verso chi sta' cercando davvero di cambiare la situazione sociale disastrosa in cui ci ha lasciato il vvecchio schifo politico....vai avanti cosi Beppe , noi siamo con te

giancarlo de giorgi 07.03.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Anche questa sarà una pratica da rivedere.

Gabriele Menin, Latina Commentatore certificato 07.03.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA FAR GOVERNARE IL M5S SOLO COSI' POSSIAMO SALVARE GLI ITALIANI

giuseppe lucisano, catanzaro Commentatore certificato 07.03.13 17:49| 
 |
Rispondi al commento

bravo

Eleonora S., Bologna Commentatore certificato 07.03.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
BENE,LA POULIZIA E' INIZIATA
ALVISE

alvise fossa 07.03.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

E perchè non tentare un governo 5 stelle con appoggio esterno PD? I numeri ci sarebbero, non è forse vero che molte priorità dei programmi dei due schieramenti si sovrappongono?Iin primis la legge sul conflitto di interessi che se approvata in parlamento metterebbe fuori gioco il caimano ( forse per sempre). L'Italia per affrontere questa situazione di crisi ha bisogno di un cambiamento epocale e di onestà, con il PDL senza capo il peggio del paese non avrebbe la forza di resistere al vostro successo elettorale.

Alessio Malcevschi 07.03.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao io non sono nessuno... Anzi sono un cittadino italiano che paga regolarmente le tasse e che sistematicamente viene dissanguato non dalle tasse ma dai politici insomma da coloro che fino ad oggi ci hanno spremuto e che stanno mandano la Nostra Italia alla deriva! Beppe io sono uno degli orgogliosi che ti ha votato. TI PREGO NON MOLLARE Mai SEI La Nostra SALVEZZA

Cristiano dalla mora 07.03.13 17:41| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Fantastico. Si comincia a fare pulizia in casa. Bravi.

Simone tosi 07.03.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Casini so 30anni ché sta in parlamento e non vuole andare via se incollato sulla sedia.

Pietro nobili 07.03.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad esempio Berlusconi se optasse per il seggio in Calabria eviterebbe di avere Scilipoti al senato ma non lo farà purtroppo

marco piso, catania Commentatore certificato 07.03.13 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Se la giunta per le elezioni della Camera dei Deputati questa volta si deciderà ad applicare l'articolo 10, comma 1, della Legge 361/1957, l'elezione di Berlusconi potrebbe essere invalidata.

Arturo C., Terracina Commentatore certificato 07.03.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare ci stia bene circonvezione di elettore.

Attilio Disario, Rotterdam Commentatore certificato 07.03.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Quanta rumenta da togliere.
Non ci fanno entrare alle camere per paura delle pulizie.

salvatore castellano 07.03.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Non conta più niente tanto alle prossime elezioni tra 3-6- 9 mesi questi vanno a casa tutti

Agostinoperuzzo 07.03.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma è cosi semplice, il PD è complice a scopo di lucro di condivisione benefici di potere Il PD non puo ora salire sul carro degli Onesti , in termini giuridici dovrebbe essere messo in stato di arresto fino alla conclusioni dell Idagini

Arrigo G., Rapallo Commentatore certificato 07.03.13 17:21| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Una tecnica spudorata di molti infiltrati è quella di prendere accordi per votarsi tra loro, per cui alla fine vengono messi in evidenza una valanga di "commenti più votati" a sfavore di Grillo che vanno a nascondere quelli a suo favore. Consiglio a tutti i "grillini" di usare la loro stessa arma votando molto di più i commenti che sono più in linea con il M5S.

commentatore 07.03.13 17:21| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allucinante alla mia età vengo a sapere certe cose.....

Nunziodarma 07.03.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che non vi sia un governo di questi ladroni finche non finiscono le indagini con arresti e condanne, e poi al voto perche non vi saranno piu leader politici a piede libero

Arrigo G., Rapallo Commentatore certificato 07.03.13 16:59| 
 |
Rispondi al commento

che la riforma della legge elettorale ponga fine anche a questo mercato degli eletti e degli elegibili

ciro m., latina Commentatore certificato 07.03.13 16:57| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Fantastico !!!!!! Passare da essere eletti in millemila circoscrizioni ad andare a casa è dura. Secondo me Fini dovrebbe scrivere un libro, il titolo glielo suggerisco io: "Manuale su come andare a casa malgrado 50 circoscrizioni" ... per il contenuto basterebbe la sua biografia. TUTTI A CASA!!!!!

Salvo B., Bologna Commentatore certificato 07.03.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo marco .. e sono gli stesi che dicono che ogni giorno perso è un danno all'Italia !

..

Roberto B. Commentatore certificato 07.03.13 16:42| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

Bravo Marco! Perchè queste zozzerie i giornali le tacciono? perchè sono solo bravi a contare i peli al cXXo ai neo eletti del M5S?
Mi fa schifo questa informazione, ma noi continuiamo così... non ci possono più fermare ormai... e lo sanno!!

stefano d., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.13 16:36| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori